Issuu on Google+

ARMI CORTE

di Paolo Tagini

LETTERE paolo.tagini@armiebalistica.com

PiccolaRESTANTE MUNIZIONI

EP

FAI DA TE

Questa pistola sub-compatta di Casa Walther vanta una progettazione molto attenta che le ha permesso di ottenere buone prestazioni, LEGGE EVENTI elevata sicurezza d’uso e un prezzo di vendita molto favorevole

N

el non facile compito di dover raccogliere l’eredità di una pistola prestigiosa come la PPK, i cui costi di produzione dovevano essere arBALISTICA rivatiFORENSE a livelli insostenibili, la Walther ha fatto saggiamente ricorso al notevole bagaglio tecnologico accumulato soprattutto negli ultimi decenni, da quando cioè la Casa di Ulm è entrata nell’orbita della Umarex. Quest’azienda, nota soprattutto per le armi a salve, ha avuto il merito di risanare economicamente la Walther e di rinnovare la gamma dei prodotti offrendo al pubblico armi dalle ottime caratteristiche e prestazioni, commercializzate a prezzi concorrenziaARMI li. Nel 2010 è stata presentata la PK380 protagonista di CLASSICHE queste pagine, pistola sub-compatta in calibro 9 mm Corto che dal punto di vista dell’organizzazione meccanica ha sfruttato gran parte dell’impostazione del precedente modello P22 calibro .22 LR, mentre per quanto riguarda l’estetica è chiaro l’influsso della P99. Un merito a nostro avviso fondamentale della PK380 è di essere dotata di sistema di chiusura stabile a corto rinculo di canna, non comune per una pistola in calibro 9 Corto a causa della ridotta potenza di questa ARMI cartuccia; in realtà ciò ha permesso di ottenereLUNGHE una maggiore robustezza strutturale dell’arma (non dimentichiamo che il fusto è di polimero) e, come è emerso dalle prove, un ottimo comportamento allo sparo. La Walther PK380 ha il meccanismo di scatto a cane esterno ad azione mista (singola e doppia) “prelevato” dalla P22, con blocco automatico del percussore quando il grilletto non è premuto, mezza monta del

COLTELLI

cane e sicura manuale a leve ambidestre che blocca il percussore. Si notano chiaramente grandi attenzioni progettuali per la sicurezza d’uso, ma non ACCESSORI potrebbe essere diversamente in un’arma destinata al porto per difesa e per uso di servizio. Lo sgancio del caricatore è di chiara derivazione P99, con le due leve di comando incassate lungo il ramo inferiore del ponticello del grilletto.

RECENSIONE

ARMI MILITARI

EX ORDINANZE

56 Armi & Balistica ●

Nonostante l’evidente volontà di creare un prodotto economico, il mirino è d’acciaio, cosa che garantisce robustezza, ed è applicato al carrello mediante incastro e cianfrinatura del suo codolo


Walther PK380 calibro 9 mm Corto

57 Maggio 2016 â—?


ARMI CORTE

LETTERE

MUNIZIONI

FAI DA TE

Nonostante il prezzo contenuto, la PK380 ha tutti i manuali ambidestri compresa la leva EVENTI i comand della sicura manuale

LEGGE

SCHEDA TECNICA Costruttore: Carl Walther GmbH Sportwaffen – Ulm am Donau (Germania) – www.carl-walther.de Importatore: Bignami spa – Via Lahn, 1 – 39040 Ora (BZ) – Tel. 0471/803000 – Fax 0471/810899 – www.bignami.it ACCESSORI Modello: PK380 (Pistole Kompakt) Tipo: pistola semiautomatica Calibro: 9 mm Corto Funzionamento: a sfruttamento del rinculo con chiusura stabile a corto rinculo di canna Canna: lunga 93 mm; 6 righe destrorse Sistema di percussione: indiretto, a mezzo cane esterno su percussore flottante Alimentazione: caricatore monofilare da 8 colpi Meccanismo di scatto: ad azione mista (singola e doppia) PesoRECENSIONE dello scatto: s.a. 2.470 g, d.a. 5.000 g Estrattore: a gancio Espulsore: a lamina Mire: mirino fisso a rampa, tacca di mira spostabile in senso laterale; linea di mira lunga 136 mm Meccanismi di sicurezza: automatico che a grilletto non premuto blocca il percussore, manuale a leve ambidestre che blocca il percussore, manuale a chiave amovibile che inibisce l’uso dell’arma Impugnatura: integrale al fusto ARMI Peso: 560 g MILITARI Dimensioni: lunghezza 157 mm, altezza 132 mm, spessore 30,5 mm Materiali: fusto di polimero, il resto di acciaio Finitura: satinata nera Prezzo indicativo al pubblico: 447,00 euro Nota: anche disponibile in finitura bicolore (fusto nero e carrello cromo-satinato) a 509,00 euro

BALISTICA FORENSE

ARMI CLASSICHE

ARMI LUNGHE

La chiave di plastica fornita in dotazione serve anche per smontare l’arma: deve essere infilata nel foro sul fusto e ruotata di 135° in senso antiorario, dopo di che è possibile abbassare la leva che permette al carrello di scorrere liberamente in avanti. Una volta ruotata, la chiave rimane vincolata al fusto

COLTELLI

EX ORDINANZE

58 Armi & Balistica ●


Walther PK 380 calibro 9 mm Corto

La corta slitta Picatinny non permette il montaggio di tutti gli accessori del commercio. La Walther fornisce però un piccolo puntatore laser dedicato, che si chiama non a caso PK380

LA PROVA Colpisce immediatamente l’ottima presa garantita da questa piccola Walther, la cui impugnatura accomoda senza difficoltà anche mani di taglie diverse; i comandi sono raggiungibili e azionabili facilmente e nel complesso

il primo contatto è molto favorevole. Il peso è sensibilmente inferiore a quello medio delle pistole con fusto di polimero che camerano cartucce più potenti e ciò incide favorevolmente sulla maneggevolezza. Le mire, di disegno moderno, sono ben visibili e non s’impigliano in fase di estrazione; quanto agli scatti dobbiamo di nuovo notare una certa attenzione da

Dopo lo sparo dell’ultimo colpo il carrello rimane bloccato automaticamente in posizione di apertura, cosa che avviene grazie all’intervento di una leva hold open interna (non ha comando all’esterno), chiaro retaggio dei modelli PP/PPK

59 Maggio 2016 ●


ARMI CORTE

LETTERE

parte del costruttore, che ha dotato la PK380 di una doppia azione molto costante e rotonda, mentre la singola si caratterizza per una breve precorsa del grilletto, uno sgancio sufficientemente pulito e assenza di retrocorsa dopo lo sgancio del cane. I pesi dei due scatti sono appropriati per un’arma da difesa. MUNIZIONI Abbiamo provato la PK380 nel tiro a due mani da 12 metri e ci ha colpito fin da subito l’ottimo com-

FAI DA TE

La finestra d’espulsione è a dir poco ampia, cosa che è sempre garanzia di funzionamento affidabile. Al suo interno s’incastra l’ingrossamento prismatico presente in corrispondenza della camera di cartuccia della canna: non si deve infatti EVENTI care che la PK380 ha un sistema di chiudimenti sura stabile

LEGGE

portamento allo sparo, con rinculo e rilevamento modestissimi. Il merito va certamente al sistema di chiusura stabile e il rovescio della medaglia, se vogliamo, è dato dal fatto che l’espulsione dei bossoli non è particolarmente vigorosa, segno che la velocità di rinculo del carrello non è eccessiva. L’arma ha però ACCESSORI funzionato alla perfezione e ha soddisfatto anche le perplessità degli scettici dei “plasticoni”. La precisione di tiro, come si vede dalle rosate è stata ottima ma non c’è da stupirsene, visto che la qualità delle canne Walther è notoriamente molto elevata.

BALISTICA FORENSE Come il mirino, anche la tacca di mira è d’acciaio; può essere spostata in senso laterale lungo il suo incastro

La chiave di plastica fornita in dotazione serve anche per ruotare il meccanismo che inibisce l’uso dell’arma. Se si perde sono... cavoli, anche se un paio di pinze con i becchi molto fini possono sostituirla

ARMI CLASSICHE

RECENSIONE

ARMI LUNGHE

ARMI MILITARI

Il profilo della volata ricorda molto quello della P99, modello Walther che ha fornito più di uno spunto stilistico alla realizzazione della PK380

COLTELLI

EX ORDINANZE

60 Armi & Balistica ●


Walther PK 380 calibro 9 mm Corto

La leva della sicurezza manuale agisce bloccando il percussore, ma non determina il disarmo del cane

NOTE CONCLUSIVE La Walther PK380 calibro 9 Corto è consegnata in una valigetta di plastica con manuale d’istruzioni multilingue (anche in italiano), segnalatore di camera di cartuccia vuota e chiavetta di plastica per disattivare l’arma e smontarla. Ha un solo caricatore in dotazione e ciò denota ulteriormente la volontà di comprimerne il prezzo al pubblico, peraltro davvero molto basso. Ciò nonostante è arma molto ben fatta e prestante che riteniamo possa costituire una scelta azzeccata soprattutto per chi necessita di una pistola da difesa ed è un po’ timoroso del rinculo generato dalle armi che sparano calibri più potenti.

Dopo lo smontaggio ordinario si notano (dall’alto): il carrello, la canna, la molla di recupero (a doppio filo ritorto) con la relativa asta di guida (che è d’acciaio), il fusto e il caricatore monofilare da 8 colpi, fornito in dotazione in un solo esemplare

Alla distanza di 12 metri, nel tiro a due mani senza appoggio in singola azione, la PK380 ha fatto cose ottime, come dimostra questa rosata di cinque colpi ottenuta con cartucce CCI Blazer Brass. L’arma ha sparato esattamente nel punto mirato (l’apice della freccia)

I cinque colpi con le Fiocchi Black Mamba, sempre dalla distanza di 12 metri, sono semplicemente incredibili quanto a precisione; l’arma ha sparato lievemente più in basso rispetto al punto mirato

61 Maggio 2016 ●


Pubb walther pk380 aeb 2016