Issuu on Google+

DICEMBRE 2013

NOTIZIARIO

IL CREDITO CHE UNISCE

DISEGNA IL TUO FUTURO

XIV ASSEMBLEA GENERALE

ALLUNGA LA VITA AL TUO RISPARMIO

TREM BOND SAPPIAMO CHE È UN’IMPRESA

GITA SOCIALE A METAPONTO

PRONTO STUDIO

NUOVA FILIALE DI ALBANELLA

PRESTITO ARCOBALENO


LUCIO ALFIERI / PRESIDENTE BCC DEI COMUNI CILENTANI


ŠBCC dei Comuni Cilentani - Notiziario Dicembre 2013 Direttore: Vincenzo Barone Comitato di redazione: Daniela Cardone, Salvatore Angione, Giovanni Pico, Corrado del Verme, Juan Franco de Vita Agenzia Pubblicitaria: Giannacomunica - tel. 0974 826838 - www.giannacomunica.eu Rivista a diffusione interna della BCC dei Comuni Cilentani I testi pubblicati possono essere utilizzati previa autorizzazione della direzione.


palesate con anticipo sulle aspettative) e che l’utile netto è risultato alla fine pari a circa il doppio rispetto alle previsioni iniziali. In relazione a


comunicazione www.giannacomunica.eu

comunicazione www.giannacomunica.eu

IL CREDITO IL CREDITO CHE UNISCE. CHE UNISCE. Il tuo risparmio regge il nostro territorio.

Il tuo risparmio regge il nostro territorio.

www.bcccomunicilentani.it facebook.com/bcccomunicilentani

www.bcccomunicilentani.it facebook.com/bcccomunicilentani


LA CITTÀ - MARTEDÌ 26 MARZO 2013

26

Cilento

Diano

AGROPOLI

È giunto a conclusione il processo di liquidazione coatta amministrativa della Bcc di Altavilla Silentina-Calabritto, che da venerdì scorso è stata assorbita dalla Bcc Comuni Cilentani. A comunicarlo è stato lo stato maggiore dell’istituto di credito cooperativo di via San Pio X, presieduto da Lucio Alfieri, ieri durante una conferenza stampa ad Agropoli durata poco più di un’ora. «Ci proponiamo adesso – ha spiegato Alfieri – di attuare anche nei nuovi territori di competenza quelle politiche di trasparenza e di ascolto delle ragioni della clientela, mettendo la nostra esperienza di “buona banca” a disposizione delle comunità che avremo il privilegio di servire. Un operazione questa in cui la Bcc Comuni Cilentani ha investito 8 milioni di patrimonio». Il presidente Alfieri ha poi rassicurato i soci ed i clienti della Bcc di Altavilla: «Gli amici di Altavilla possono stare tranquilli perché loro sono diventati a tutti gli effetti parte integrante di una famiglia più grande». A proposito degli ex soci della Bcc di Altavilla, nel momento in cui l’istituto è stato messo in liquidazione hanno perso il proprio status di associato, per questo gli stessi potranno far richiesta di iscriversi nel registro sociale entro il prossimo dicembre, versando all’istituto una cifra poco più che simbolica, 25 euro pari al costo di un’azione della Bcc. Ancora incerto lo sbilanciamento economico subìto dalla Bcc di Altavilla, ma secondo quanto riferi-

Alburni

LA CITTA MARTEDÌ 26 MARZO 2013

Una banca per il Cilento «Aperti alle comunità»

Si è concluso il processo di liquidazione della Bcc di Altavilla SIlentina Il presidente Alfieri: «Anche nei nuovi territori al fianco della clientela» Sedici sportelli per oltre 30mila clienti Imponenti i numeri che caratterizzano il nuovo soggetto di credito, tra i più grandi della regione Campania, illustrati durante la conferenza stampa di ieri dal presidente Lucio Alfieri e dal direttore generale, Vincenzo Barone. La Bcc Comuni cilentani può contare su 350 milioni di euro di depositi, 335 milioni di euro di impieghi in un imponente bacino di utenza di 59 comuni di cui 6 in provincia di Avellino, ben 16 sportelli (Altavilla, Felitto, Castelcivita, Calabritto, Agropoli, Agnone, Ascea Marina, Castellabate, Casal Velino, Copersico Cilento, Agropoli Mattine, Moio della Civitella, S. Manco di Sessa Cilento, Vallo della Lucania, Pisciotta e Agropoli Carmine), 154 dipendenti, 3650 Soci, un bacino di utenza 130 mila persone e 33 mila clienti.

La conferenza stampa ieri ad Agropoli

to nel corso della conferenza stampa pare che sia particolarmente significativo, per le prime cifre ufficiali però bisognerà aspettare almeno sei mesi per saperne di più, e bisognerà inoltre, attendere, che la Banca d’Italia approvi il bilancio del commissario straordinario, Claudio Giombini, nominato diciotto mesi fa alla guida della banca dell’Alto Sele. «Abbiamo seguito con attenzione – ha commentato in una nota Silvio Petrone, presiden-

CORRIERE DEL MEZZOGIORNO - 25 MARZO 2013

te della Federazione campana delle banche di credito cooperativo - l’evolversi di una vicenda che certamente ha inizialmente danneggiato l’immagine del circuito delle Bcc, ma è importante sottolineare che anche grazie al coordinamento della Federazione campana delle Bcc è stato possibile salvaguardare prioritariamente gli interessi della clientela». A segnare del tutto il destino dell’istituto di credito di Altavilla, il commissariamento nel

2011, quando con decreto del ministero dell’economia l’istituto è stato sottoposto alla procedura di amministrazione straordinaria, con la successiva nomina, appunto, di un commissario. Un provvedimento, questo, arrivato dopo un’ispezione effettuata da Bankitalia, che, per mesi, ha controllato i bilanci e le carte dell’istituto bancario con sede centrale ad Altavilla Silentina e filiali a Felitto, Castelcivita e Calabritto.

Stando ad una relazione firmata dagli ispettori di via Nazionale, sarebbero gravi le irregolarità riscontrate, con violazione delle disposizioni legislative, amministrative e statutarie che regolavano l’attività della banca, e che avrebbero provocato delle perdite di patrimonio, da qui il provvedimento di azzeramento del consiglio di amministrazione della banca. Roberto Di Giacomo

UNICO - 29 MARZO 2013 ECONOMIA

La BCC dei Comuni Cilentani assorbe l’Altavilla

N° 12 29 Marzo 2013

3

Il presidente rassicura soci, dipendenti e clienti e promette:“Nessuno perderà niente” Lucio Alfieri, presidente della “bcc comuni cilentani” non fa mai il nome di Antonio Marino e di Aquara nella lunga e minuziosa illustrazione che nel salone delle riunioni presso la sede di Agropoli il 25 marzo tiene ai rappresentanti della stampa locale. Ma i riferimenti sono continui e univoci. Un paio di testate sono le “osservate speciali” poiché ritenute “amiche del giaguaro d’Aquara”. “Unico” sceglie di ascoltare e riferire al proprio pubblico rifiutando l’omologazione a tifoseria. Conosciamo bene i territori dove si alzava la bandiera di Altavilla e Calabritto, i posti di lavoro in gioco, e i difficili equilibri economici di territori dove la gente è abituata a fare da sé nel lavoro e a delegare (qualche volta sbagliando) negli altri livelli intermedi. La Bcc di Altavilla, che d’ora in poi sarà l’ex, è andata in contro al suo infarto quando ha voluto trasformarsi in qualcosa di diverso. Questo è il passato. Per il futuro anche noi saremo più guardinghi poiché la lezione l’abbiamo imparata. Il futuro sono le rassicurazioni sulla continuazioni e il rafforzamento di tutte le funzioni creditizie, a cominciare dalle situazioni più marginali: “La postazione di Altavilla – paese rimane e ci prepariamo a sbarcare anche a Albanella succedendo così al Banco di Napoli che abbandona…”, dice Alfieri. “Ai dipendenti – quando ci dimostreranno come siamo sicuri, che sanno ben operare, saremo felici di riportarli agli stessi livelli retributivi degli altri colleghi. Siamo noi a non volere serie A e serie B tra le nostre fila”. Uguali garanzie ai soci. “Con soli 25 euro di contributo rimarranno tutti”. E poi via con le stilettate. Eccovi un florilegio: “Sì, noi prefe-

riamo operare in silenzio, la propaganda non ci appartiene”. E rivendicazioni di correttezza: “Noi non andiamo mai a aprire dove operano altre Bcc”. “Chi ci critica guardasse cosa combina in casa propria”. “Chi ci ha scelto per portare avanti questa operazione di stabilizzazione del sistema delle Bcc ha valutato i nostri conti apposto e il patrimonio adeguato”. “Certo, non eravamo l’unica soluzione: poteva intervenire la nostra Banca Sviluppo. Poi si sarebbe rivalsa dell’investimento fatto magari rivendendosi gli sportelli a qualche banca popolare del nord”. L’Alfieri non rinuncia a prendersela con chi ha fatto circolare “certe informazioni” sull’Altavilla e che – a suo dire – aveva solo l’obiettivo di far “emigrare” certi depositi verso altre banche. “State sicuri che quei soldi ce li riprenderemo e incrementeremo la raccolta poiché la gente avrà presto la possibilità di positivamente valutarci”.

IL FATTO. Il credito che unisce. Il progetto di unione della BCC dei Comuni Cilentani con la BCC di Altavilla Silentina e Calabritto. Dalla mattina del 25 marzo la BCC dei Comuni Cilentani infatti sarà operativa anche sulle piazze di Altavilla, Calabritto, Castelcivita e Felitto, a seguito del subentro nelle attività della consorella di Altavilla Silentina e Calabritto. Questo intervento è stato effettuato al fine di assicurare la continuità della presenza del Credito Cooperativo nelle aree interessate e per affermare i valori distintivi del Movimento, quali la solidarietà, la trasparenza ed il sostegno delle fasce meno avvantaggiate della popolazione. La Banca dei Comuni Cilentani

ebbe origine nel 2000 dalla fusione in contemporanea tra alcune Casse Rurali preesistenti (Copersito, Castellabate, Moio della Civitella e Alento), concretizzando una complessa aggregazione bancaria che vedeva per la prima volta, non solo nel Cilento, ma anche a livello nazionale, coinvolti quattro differenti soggetti. La BCC ha offerto sin qui i suoi servizi attraverso 12 sportelli, assicurando assistenza all’economia locale con risultati di assoluto rilievo. Può contare su oltre 3.600 Soci, una raccolta diretta superiore ai 250 milioni ed impieghi per 215 milioni. Il risultato di bilancio del 2012 è particolarmente lusinghiero: gli utili netti hanno superato a consuntivo il livello di 4,7 milioni. In relazione a ciò, il patrimonio della BCC al 31 dicembre scorso, dopo l’approvazione del Bilancio, si assesterà intorno ai 46 milioni. La “ComuniCilentani” si propone d’ora in poi di attuare anche

nei nuovi territori di competenza quelle politiche di trasparenza e di ascolto delle ragioni della clientela, mettendo la sua esperienza di “buona banca” a disposizione delle nuove Comunità che avrà il privilegio di servire. Per ulteriori informazioni si rinvia al sito: http://www.bcccomunicilentani.it/comunicazione/ http://www.facebook.com/bcc comunicilentani

QR Code: Guarda la conferenza stampa http://youtu.be/rcyPmiD6pOM


NUOVA AREA DI COMPETENZA CON FILIALI ANCHE AD ALTAVILLA CASTELCIVITA, CALABRITTO E FELITTO

QR Code: Tutte le filiali www.bcccomunicilentani.it/filiali

09. Vallo della Lucania 10. Pisciotta 11. Agropoli M. del Carmine 12. Altavilla Silentina 13. Castelcivita 14. Calabritto 15. Felitto 16. Albanella

Avellino

Napoli

Zona di competenza

Š2013

0. Agropoli Centro 1. Agnone 2. Ascea Marina 3. S. M. Castellabate 4. Casal Velino 5. Copersito Cilento 6. Agropoli Mattine 7. Moio della Civitella 8. S. Mango Sessa Cilento

giannacomunica.eu

Filiali BCC dei Comuni Cilentani

14

Salerno

Agropoli - Ascea - Campora - Cannalonga - Capaccio Casal Velino - Castellabate - Castelnuovo Cilento Centola - Ceraso - Cicerale - Gioi - Laureana Cilento Lustra - Moio della Civitella - Montecorice - Novi Velia Ogliastro Cilento - Omignano - Perdifumo - Pisciotta Pollica - Prignano Cilento - Rutino - Salento - San Mauro Cilento - San Mauro la Bruca - Serramezzana Sessa Cilento - Stella Cilento - Torchiara - Vallo della Lucania - Acerno - Albanella - Altavilla Silentina Aquara - Bellosguardo - Campagna - Castel San Lorenzo - Castelcivita - Controne - Felitto - Laurino Magliano Vetere - Monteforte Cilento - Ottati Postiglione - Roccadaspide - Serre - Sicignano degli Alburni - Valva Bagnoli Irpino - Calabritto (AV) Caposele (AV) - Lioni (AV) Senerchia (AV)

12 13

16

Agropoli

6 0 11

3 1

15 5 8 4

9

2

Comuni potenziali 12. Altavilla

Comune di Salerno e di Avellino 13. Castelcivita

14. Calabritto

10

15. Felitto

7


Disegna il tuo futuro / Aprile 2013

DISEGNA IL TUO FUTURO

Alcuni disegni della 1a edizione

utilizzato per proporre anche altri progetti per stare sempre vicino alle scuole e aiutare i bambini. Dal sito, inoltre, è possibile accedere all’archivio dei disegni, scaricare tool divertenti e formativi come la filastrocca del risparmio, la scheda dell’orario scuola ed il gioco del labirinto. Mostriamo alcuni disegni della 2a edizione, potete scoprire gli altri su www.disegnailtuofuturo.it

II EDIZIONE

Il disegno vincitore - Veterinaria di Rachele

QR Code: Guarda il video http://youtu.be/P2Xu1TfRpjQ

Durante la premiazione alla Scuola di Ogliastro con l’alunna Rachele, autrice del disegno (nel riquadro), vincitrice della prima edizione.


VEDI LONTANO: ALLUNGA LA VITA AL TUO RISPARMIO

Allunga la vita / Giugno 2013

ALLUNGA LA VITA AL TUO RISPARMIO. Vedi più lontano! Sottoscrivi il nuovo prestito obbligazionario della BCC dei Comuni Cilentani dal 3/06/2013 al 3%* lordo per 30 mesi a cedola semestrale. Allungati in filiale e chiedi di più.

www.bcccomunicilentani.it/obbligazioni *Prima dell’adesione consulta il foglio informativo o visita il nostro sito internet.

GIANNACOMUNICA

XIV ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI

XIV Assemblea Generale / Maggio 2013


Fondi T.R.E.M. Bond / Giugno 2013

SAPPIAMO CHE È UN’IMPRESA SOSTEGNO ALLE PMI DEL TERRITORIO CON I FONDI T.R.E.M. BOND. territorio del Cilento e che in via di estinzione sarà salvata. In tal modo la BCC dei Comuni Cilentani sorregge le piccole e medie imprese per supportare l’economia nell’interesse della comunità e nel rispetto della sua vocazione cooperativa di banca che reinveste e crede pienamente nel territorio, per questo è una banca differente.

SAPPIAMO CHE È UN’IMPRESA, per questo ti aiutiamo a sostenerla sempre.

mo deciso di dare alle Per il nostro territorio abbia mo raccolto con i titoli imprese i fondi che abbia rmio per l'Economia Rispa di Titoli T.R.E.M. bond di raccolta del 4%. Meridionale, allo stesso tasso

al 5% al tasso del 4% per i soci ed *finanziamo la tua impresa informativo presso le filiali. per i non soci. Consulta il foglio

www.bcccomunicilentani.it

LA COMUNICAZIONE DELLA BANCA Dal 2012 la BCC dei Comuni Cilentani ha potenziato le strategie di comunicazione messe in campo stringendo una partnership con l'Agenzia Pubblicitaria Giannacomunica del dott. Gianluca Ruocco e la dott.ssa Anna Luisa Buongiorno, http://www.giannacomunica.eu, adottando un approccio integrato di comunicazione istituzionale, di prodotto, finanziaria, verso i soci e personale, e i diversi stakeholder. Diverse le attività implementate tra cui: due campagne istituzionali importanti in 53 comuni, cinque campagne di prodotto, due spot televisivi, attività costante di ufficio stampa, consolidamento dei rapporti con i mezzi stampa (La Città, Il Mattino, Cronache del Mezzogiorno, Cronache del Salernitano, Il Giornale del Cilento, Mr Magazine, Unico), radio (Radio MPA, webradio Informagiovani) e tv del territorio (Cilento Channel e Set Tv), presidio ambiente web (Cilentonotizie, Infoagropoli, iCilento e Giornale del Cilento on line) con la creazione del nuovo sito istituzionale e blog, pagina Facebook istituzionale, Twitter e altri social, canale YouTube per i video, ISSU per le pubblicazioni, house organ, notiziario, bilancio sociale e molto altro. Di seguito si riporta una fotografia di sintesi dei principali risultati ottenuti sul web e dei mezzi off-line con i quali la banca comunica e attraverso i quali è sempre in contatto con il territorio in modo dinamico e aperto: in ascolto.

GIANNACOMUNICA

La BCC dei Comuni Cilentani da sempre accanto alle imprese, ha scelto di dare piena aderenza al decreto sviluppo (D.L. 70/2011) a sostegno dell’economia del Sud (art. 8, comma 4) e per questo ha favorito l’accesso al credito per le imprese allo stesso tasso della raccolta, senza spread per i soci e con uno spread dell‘1% per tutti i clienti. dando un segnale forte al territorio e un reale sostegno all’economia cilentana. Questo intervento rappresenta un caso di circolarità perfetta: “c’è stato affidato il risparmio al 4% ed allo stesso tasso il medesimo verrà ricollocato tra i nostri soci per dare respiro in questo difficile momento di crisi” - spiega il direttore Vincenzo Barone. Ma poiché la BCC ha come obiettivo il benessere dell’intero territorio, intende mettere a disposizione i fondi al tasso del 5%, pur sempre molto conveniente, anche dei non soci che presentassero i requisiti di merito creditizio ed avanzassero alla Banca specifica istanza. La campagna di comunicazione della BCC dei Comuni Cilentani con l’headline “Sappiamo che è un’impresa” pone l’attenzione sullo sforzo che oggi le piccole imprese italiane e, ancor di più del Cilento, fanno quotidianamente per continuare a sopravvivere e continuare a dare lavoro. Per questo, il messaggio è accompagnato dalla tartaruga Testudo Hermanni che vive nel

Mezzi di comunicazione

DISEGNA IL TUO FUTURO

MOBILE SITO INTERNET ISTITUZIONALE 50.537 visite

1° ediz.13.233 2° ediz. 19.971

4.153 accessi da mobile

19.281 visitatori unici

32.871 visite 1.121 disegni 31 istituti coinvolti

BLOG 2.223 visite

AREA COINVOLTA 56 comuni area di competenza con 147.635 abitanti

You Tube

1.332 video visualizzati

(123 comuni coinvolti con 289.955 abitanti)

2.650 manifesti 70x100 12 7 maxi poster testate giornalistiche 2

22 TV TV

radio

FACEBOOK

5.475 mi piace

TWITTER 38 follower Info Agropoli

Cilento Notizie 884 visite in 1 mese

2.172 visite in 1 anno dati dal 29/11/12 al 16/12/13 fonte Google Analytics, Content analysis


Gita Sociale / Settembre 2013

GITA SOCIALE: LA CILENTANI A METAPONTO La meta prescelta per la Gita sociale 2013 della Comuni Cilentani è stata Metaponto in Basilicata. Un angolo superbo di Mediterraneo tra Puglia e Calabria, meta ideale per un soggiorno di divertimento per giovani e famiglie. Il TI BLU Club Village che ha ospitato i soci della nostra banca dall'1 all'8 settembre ha regalato grande emozioni e gioia a tutti ed una vacanza di spensieratezza ma anche di riposo. Immancabili le serate di pura festa, con la grande torta dedicata alla banca che è motivo di unità per creare senso di comunità e appartenenza anche oltre i luoghi del lavoro. Qui alcune foto per ricordare l'estate, il sole e il mare di cui d'altronde, la nostra Terra non ci rende nostalgici.

SPORT: GRANFONDO E BASKET AGROPOLI

ultime dalla stampa

prossimi appuntamenti - 7a Granfondo BCC dei Comuni Cilentani - 4° Memorial Gianfranco Bobbi - 22 Giugno 2014 - Torchiara - BCC Agropoli Orogiallo - Lanciano Basket - 8 dicembre - Pall. Scafati - BCC Agropoli Orogiallo - 15 dicembre - BCC Agropoli Orogiallo - Lions Bisceglie - 22 dicembre

24

Sport

Prima divisione

LA CITTA

LUNEDÌ 25 NOVEMBRE 2013

Agropolishow,edinuovocapolista Basket serie B/2: netto successo casalingo contro il Monteroni. Serino super agropoli MONTERONI

L’Agropoli in azione

89 62

AGROPOLI

Lo stop forzato di campionato non ha prodotto effetti e così la BCC Oro Giallo Agropoli, al cospetto dei suoi appassionati tifosi, presenti in gran numero al palaDi Concilio ha superato agevolmente la Nuova Pallacanestro Monteroni, riprendendosi la vetta della classica nel girone D della Divisione Nazionale B. Una prestazione super quella dei padroni di casa che hanno dimostrato di avere tutte le carte in regola per vincere il campionato. Il quintetto di coach Antonio Paternoster ha fatto sua la posta in palio, nella gara valevole per l'ottava giornata ed il tecnico ha dato spazio a tutti gli atleti a sua disposizione. Nel primo quarto l'Agropoli ha mostrato un buon approccio alla partita ed ha chiuso la frazione con il punteggio fissato sul 21-13. Nella seconda frazione di gioco, il Monteroni, sospinto dai canestri di Brunetti e Paiano ha creato qualche grattacapo di troppo ai “delfini” cilentani ed alla metà gara il passivo per gli ospiti è solo di 4 punti

(45-41). Coach Paternoster ha serrato le fila della sua squadra nel terzo quarto, invogliando capitan Palma e compagni a tenere desta l'attenzione per evitare il prepotente rientro in partita degli ospiti. La BCC Oro Giallo Agropoli ha stretto i denti, piazzando un allungo deciso con i soliti Serino e Romano, ma anche Pongetti e Cacace hanno offerto un buon apporto. Il tempo si è chiuso con il team del presidente Giulio Russo in vantaggio di 16 (69-53). Il Monteroni ha cercato di ricucire il passivo, ma non ci è riuscito e l'Agropoli ha tenuto saldamente nelle mani l'esito del match, dilagando nell'ultimo quarto con 20 punti realizzati rispetto ai 9 messi dentro dagli ospiti. Coach Paternoster ha impiegato anche Di Luccio e Gallo. Il team cilentano ha conquistato così i due punti in palio. Tutta la squadra ha girato a dovere. In evidenza Serino top scorer con 27 punti, ma anche Pongetti, si è fatto trovare pronto, ripagando la fiducia dell'allenatore. Donatella Ferrigno


Pronto Studio / Settembre 2013

SPESE SCOLASTICHE E UNIVERSITARIE? PRONTO STUDIO un’iniziativa educational a sostegno dei giovani e delle famiglie semplici, preoccupati per le conseguenze sociali della grave crisi in atto. La

mondo delle scuole ha lanciato l’iniziativa Educational “Pronto Studio”a

Banca vuole fare così la sua parte per alleviare le situazioni di disagio. Ma

sostegno dei giovani e delle famiglie per le spese scolastiche ed universi-

vorrebbe pure che il finanziamento PRONTO STUDIO non fosse vissuto

tarie (testi scolastici, libri e/o tasse). L’iniziativa prevede un contributo

come un prestito, ma piuttosto come un segnale di amicizia e di collabora-

fino a 1.000,00 euro rimborsabile in 12 mesi con rate mensili al tasso

zione verso le Comunità per le quali opera, affinché i nostri studenti possano

dell’1% per i soci e del 2% per i non soci con accesso facile grazie alla

partire alla pari con quelli di altre zone più avvantaggiate.” Il messaggio

richiesta di documentazione semplificata. Il direttore generale Vincenzo

Voglio Studiare del visual della campagna rimanda alla metafora del

Barone spiega così l’iniziativa: “Settembre. I pochi momenti di spensierata

cibo: la bambina con le posate a tavola esplicita il bisogno di studiare,

vacanza sono alle spalle ed è arrivato il momento di affrontare i costi per la

ho fame di studio. “Il piatto pronto” evidenzia la facilità di ricorso

scuola. Come ogni anno, c’è da fare i conti con gli aumenti dei prezzi dei

all’iniziativa, senza commissioni di sorta e a tasso agevolato. L’iniziativa

testi consigliati. Ma non basta: anche per i più piccini c’è da investire

ha coinvolto tutti i comuni dell’area di competenza con una campagna

qualcosa in più per il corredo, i quadernoni, le matite, gli zaini o le tracolle.

sui mezzi classici con affissioni in 53 comuni dell’area di competenza,

Insomma, tutto quanto possa mettere i nostri figli in condizione di ben

stampa, tv e sul digitale con campagne di web marketing e social

figurare. Tanti ricorrono allora a un finanziamento per far fronte alle spese

network bcccomunicilentani.it/prontostudio. Pronto Studio è una delle

occorrenti, dalle elementari fino alle università. Perché gli esborsi e le tasse

tante iniziative educational rivolte al mondo della formazione per

da pagare rappresentano ormai un sacrificio notevole per le famiglie del

sostenere lo studio, premiare le eccellenze favorendo percorsi meritocra-

territorio. La BCC dei Comuni Cilentani vive questi problemi con la

tici per il progresso civile della nostra comunità e investire sui giovani,

medesima intensità dei genitori, perché il suo tessuto è costituito da cittadini

sul loro futuro e del nostro territorio bcccomunicilentani.it/educational

UN’INIZIATIVA EDUCATIONAL A SOSTEGNO DEI GIOVANI E DELLE FAMIGLIE

PRONTO STUDIO. Per le spese scolastiche ed universitarie

richiedi fino a € 1.000,00 da restituire in 12 rate all’1% per i soci e al 2% per i non soci.*

*recati in filiale, consulta il foglio informativo e visita il sito internet www.bcccomunicilentani.it/educational

QR Code: Leggi il foglio informativo

giannacomunica.eu

Pronto Studio è l'iniziativa BCC dei Comuni Cilentani Educational pensata per gli studi.Un prodotto rivolto ai giovani e alle famiglie finalizzato al sostegno delle spese scolastiche ed universitarie (testi scolastici, libri e/o tasse). Prevede l’erogazione di una somma di denaro al cliente fino a un massimo di 1.000,00 euro rimborsabile in 12 mesi con rate mensili al tasso dell'1% per i soci e del 2% per i non

soci con accesso facile grazie alla richiesta di documentazione semplificata. Per saperne di pù chiedi di Pronto Studio in una delle nostre 16 filiali oppure visita la sezione Educational del nostro sito www.bcccomunicilentani.it

©2013

Vuoi studiare ma hai bisogno di un sostegno per partire?

©2013

giannacomunica.eu

La BCC dei Comuni Cilentani nel contesto delle iniziative rivolte al

CERCA LA FILIALE PIÙ VICINA A TE Agropoli

tel. 0974 821771

S. Mango di Sessa Cilento tel. 0974 836618

Agnone

tel. 0974 964663

Vallo della Lucania

tel. 0974 753500

Ascea Marina

tel. 0974 971157

Pisciotta

tel. 0974 973163

S. Maria di Castellabate

tel. 0974 961951

Agropoli M. del Carmine

tel. 0974 830261

Casal Velino

tel. 0974 715081

Altavilla Silentina

tel. 0828 783311

Copersito Cilento

tel. 0974 831032

Castelcivita

tel. 0828 975454

Agropoli Mattine

tel. 0974 840064

Calabritto

tel. 0827 52273

Moio della Civitella

tel. 0974 661330

Felitto

tel. 0828 945514

BCC dei Comuni Cilentani Via S. Pio X, n.30/32- 84043 Agropoli (SA) Tel. 0974 846800 - www.bcccomunicilentani.it


giannacomunica.eu ©2013

RASSEGNA STAMPA LA CITTÀ - DOMENICA 13 OTTOBRE 2013

28

www.bcccomunicilentani.it

Pontecagnano

Sele

Picentini

LA CITTA

DOMENICA 13 OTTOBRE 2013


Arcobaleno / Novembre 2013

ARCOBALENO: IL MUTUO PER I DANNI ALLUVIONALI Il prestito ARCOBALENO per i danni alluvionali è un’iniziativa della banca solidale rivolta a imprese e famiglie per i danni alluvionali. Nasce con lo scopo di intervenire concretamente e costantemente sul territorio per dare risposta alle esigenze delle imprese e delle famiglie. Presenta una durata massima di 5 anni al tasso del 2,50% da richiedere presso le nostre filiali. Oltre ai requisiti di sussistenza del merito creditizio del richiedente, sarà necessaria la dichiarazione del Comune sullo stato di calamità. Con noi tornano i colori dopo le devastanti piogge. Leggi i fogli informativi sul nostro sito ufficiale bcccomunicilentani.it/arcobaleno

STORIE DEI NOSTRI DIPENDENTI Iniziamo col segnalare che Francesca Esposito, Palmina Valioni, Corrado del Verme ed Antonio Meliande hanno maturato i 25 anni di servizio presso la BCC. Li ringraziamo per la sempre dedita collaborazione prestata alla Banca e riportiamo le congratulazioni del Consiglio e della Direzione per il significativo traguardo maturato in Azienda.

Francesca Espostio

Palmina Valioni

Corrado Del Verme

Antonio Meliande

Laura Feo

Domenico Alfieri

Accogliamo poi con entusiasmo la nascita dei bimbi nelle famiglie di Roberta Gualano, Emma Minardi, Giuseppe Cupolo e Carmine Gonnella. Ai bebè ed ai genitori gli auguri della Comuni Cilentani. A Laura Feo auguri per il matrimonio celebrato nel mese di maggio di quest’anno. Quanto a Domenico Alfieri nel mese di maggio ha maturato la sua data di pensione. Gli siamo grati per la cordialità, la disponibilità ed il rispetto che ha sempre dimostrato; rimane iscritto al CRAL aziendale e questa sarà occasione di incontro per i prossimi appuntamenti con i colleghi.


LAUREATI

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33

Borsista Botti Chiara Calabrese Maria Domenica Carola Francesca Conti Maria Luisa Criscuolo Sara Cuozzo Francesca Cuozzo Giacomo Della Torre Rosalia De Vita Mariangela Di Marco Marco Di Masi Salvatore La Porta Raffaele Lembo Ilaria Maria Pecora Concetta Reielli Mariagiovanna Ruggiero Diana Carolina Ruggiero Roberto Veropalumbo Rosamaria Caruso Simona D’Agosto Giuseppe Imbriaco Francesca Ruggiero Alessia Todisco Anna Chiara Urto Ottavia Buonomo Marco Tortorella Natalia Galzerano Maria Cristina Orlotti Francesca Siniscalchi Montereale Andrea Giovine Antonio Squitieri Valentina Amendola Federica Guariglia Cinzia

Tipo di laurea Archeologia e Storia dell’arte Scienze e tecnologie biologiche Psicologia dei processi cognitivi Medicina e Chirurgia Architettura Lettere Classiche Ingegneria Edile Lingue e culture straniere Ingegneria Edile – Architettura Medicina e Chirurgia Scienze delle produzioni animali Economia e gestione intermediari finanziari Relazioni internazionali Giurisprudenza Gestione aziendale Terapia occupazionale Fisioterapia Editoria e pubblicistica Biotecnologie mediche Scienze storiche Management e governance Medicina e chirurgia Archeologia e storia dell’arte Giurisprudenza Ingegneria Informatica Architetture di interno Chimica e tecnologia farmaceutiche Scienze della politica e del governo Lettere Economia e Commercio Genomica Funzionale Scienze della formazione primaria Psicologia clinica e della salute

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

Borsista Maiese Alessia Merola Antonella Palladino Ludovica Ruggiero Gaetana Santoro Alfonso Malandrino Gaia Martuscelli Vittoria Molinara Elisabetta Passaro Adele Sica Rossella Magliano Giuseppe Malandrino Eleonora Inverso Carmine Pesce Daniele Scarpa Nicola Maria Cassese Benedetta Cirillo Nicolò Coppola Sofia Petrizzo Mariagrazia Salzano Anna Silvia Scarano Antonio Stifano Andrea

Diploma Maturità classica Maturità scientifica Maturità scientifica Maturità scientifica Maturità scientifica Maturità scientifica Maturità classica Maturità classica Ragioneria Maturità classica Tecnico dei servizi della ristorazione Maturità scientifica Ragioneria Maturità scientifica Maturità scientifica Maturità classica Maturità classica Maturità classica Maturità classica Maturità linguistica Maturità scientifica Geometra

voto 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 e lode 110/110 110/110 110/110 110/110 110/110 110/110 109/110 109/110 108/110 108/110 108/110 107/110 107/110 106/110 106/110

VOTO 100/100 e lode 100/100 100/100 100/100 100/100 98/100 97/100 96/100 95/100 95/100 94/100 94/100 93/100 93/100 92/100 91/100 90/100 90/100 90/100 90/100 90/100 90/100

BCC CRUCIVERBA DEI COMUNI CILENTANI


Auguri di Buon Natale

e Felice Anno Nuovo a tutti

Borse di studio assegnate ai Soci e/o figli dei Soci Premiazione 28 dicembre 2013 ore 18:00

L’ARABA FENICE S.P.A. - VIA FALAGATO, 39 - ALTAVILLA SILENTINA (SA) - TEL. 0828 1992328 - 0828 1992329 http://www.arabafenicespa.com

©2013

Concerto dell’Orchestra d’Archi Monte Pruno Diretta dal M° Mauro Tortorelli

giannacomunica.eu

Evento Artistico di Fine Anno


Notiziario dicembre 2013