Issuu on Google+

la somma di 898.000,00 euro cede il cd ramo d'azienda di Lamezia Terme alla G.A.M. s.r.L nella persona di lacino Pietro Antonio che agisce in forza di procura speciale rilasciatagli dal Presidente del Consiglio di Amministrazione Gatto Antonino Giuseppe. Nella stessa data il medesimo supermercato viene concesso in fitto dalla G.A.M. alla C.D.C. ad una pigione annua di 265.082,00 con decorrenza dal 1° luglio 2006 e

fino al 31 giugno 2007, automaticamente rinnovabile.

Altro elemento di valutazione, consiste nell'esistenza all'interno di questo centro commerciale di

un servizio di accoglienza bambini per un fascia di et?, fra il 1° ed ii 130 anno di etez. Si tratta di BIRBANTOPOLI, attività destinata e a disposizione dei clienti del supermercato, consistente nella custodia di bambini cui i genitori che devono fare la spesa, possono usufruire per il periodo necessario a fare le compere. BIRBANTOPOLI

Di tale attività al vero, ne parla l'11 marzo del c.a. LA CHIMIA Antonio Alessandro in atti generalizzato ed in quakà di presidente del Consiglio d'Amministrazione della WHYNOT Outsourcing s.r.l. che viene ascoltato in questa data nell'ambito delle indagini conseguenti alle intimidazioni denunciate da Saladino. Nelle sue dichiarazioni oltre ad una descrizione sommaria degli scopi della s.r.l. do lui presieduta, anche il riferimento alto gestione di un locale all'intemo den'Interspar di Cda Donna IVIazza ex Oviesse, in cui viene gestito un asilo per raccoglimento di bambini e a disposizione delle mamme che devono fare la spesa. IL servizio svolto dall'associazione Onluns BIRBANTOPOLI sarebbe, sempre secando le affermazioni del La Chimia, finanziato con un contributo pari a 20 mila euro erogati dal Comune di Lamezia Terme.

Inoltre; Secando la B.D. info412 di telecom, la citata associazione avrebbe sede in via R. Scotellaro, con utenza telecom 096853972; second° il certificato camerale della C.C.I.A.A. di CZ, if presidente dell'associazione Birbantopoli Merante Caterina, nominata come tale /1 30 marzo di quest'anno; secondo la Camera Commercio, alla data odierna l'associazione è classificata 1NATTIVA. VVHYNOT OUTSOURCING s.r.L

Altro punto di contatto si rinviene negli elenchi dei dipendenti che la medesima Whynot su richiesta di questa p.g. in virtb delle indagini conseguenti al tentativo di estorsione denunciato dal Saladino, ha fornito a suo tempo.

Analizzando tale documento si rinviene all'indicazione "cantiere 69", l'elenco delle persone che vi lavorano Cognome

Nome

Indirizzo Sede di lavora

CORTESE

ELIANA

Via G. La Pira - Loc. Donna Mazza Lamezia T.

DESPAR

LUPIA

ANNALISA

Via G. La Pira - Loc. Donna Mazza Lamezia T.

DESPAR

Otter

Cantiere n. 69

71

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


PALMIER1 PERRI

GRAZIELLA

Via G. La Pira - Loc. Donna Mazza Lamezia T.

Pisano

Teresa

DESPAR

Via G. La Pira - Loc. Donna Mazza Lamezia T.

PUZZON1A

MARIA

DESPAR

Via G. La Pira - Loc. Donna Mazza Lamezia T.

DESPAR

Si tratta in pratica del personale impiegato nella custodia dei Bambini e remunerato con il contributo di 20.000 euro fornito dal Comune di Lamezia Terme. La circostanza solleva motivi di indagine, in quanta oltre ad

essere presidente di Birbantopoli e Amministratore della Whynot, Merante Caterina è, per come già riferito, moglie di Zannelli Arturo amministratore unico e socio della stessa s.r.L proprietaria prima e adesso conduttore, del supermercato in cui Birbantopoli opera con finanziamento pubblico.

Parimenti dall'esame del medesimo elenco che dovrebbe riassumere tutti i dipendenti della Whynot almeno alla data del 28 febbraio c.a., non compare nessun dipendente impiegato nell'altro punto vendita di via Marconi28.

J

G.A.M. s.r.l.

Si tratta di societa con sede legale in Cosenza alla via Monte San Michele 1/A, ciad in cui è stata costituita il 28 febbraio 1986 ed iscritta nel registro delle imprese dal 19 febbraio 1996, con un capitale sociale versato di Euro 24.597.792,00 di cui nominali 24.595.406,00 di proprietà29 della FINCOM S.P.A30 . ( che la controlla quindi con una percentuale del 99,99%) e 2.386,00 di Zupo Vittorio. Opera in via prevalente, nella commercializzazione all'ingrosso ed al dettaglio di prodotti di largo consumo, aderendo nei fatti alla societò internazionale SPAR, attraverso la partecipazione al consorzio DESPAR ITALIA. Presidente del consiglio di amministrazione è GA770 Antonino Giuseppe nato a Serrata (RC) II 31 luglio 1961, residente in Rende via Don Minzoni 95/A La Fincon società costituita il 27 giugno 1993 dal notar Ettore De Marzio in Roma, è iscritta nel registro delle imprese di Cosenza. Lo scopo sociale è riconducibile alla compravendita e nella gestione di partecipazioni societarie, nell'attivitel di direzione e similari. E' capo gruppo di una serie di società operan ti prevalentemente nella settore della distribuzione alimentare, control/ando direttamente la S.G.S. s.r.l. la G.A.M. s.r.l. la GEIS s.p.a31. la SVICOM s.p.a., tutte con sede in Cosenza. Risulta inoltre oyere partecipazioni nelle società ZAGA s.r.L - SOLEIADO s.r.L e IMMOBILIARE MEDIATERRANEA s.p.a. con sede in Cosenza, con la G.D.S. s.rL con sede in Salerno e NON FOOD CENTERS s.r.l. con sede in Bovalino. DIPENDENTI DELLA WHYNOT

Al yero Saladino fà riferimento alfa Need quale societa che fornisce la prestazione d'opera e di collaborazione due superrnercati. Dalla documentazione con i acquisita dalla C.C.I.A.A. e dalle attivita di verifica svolte tende a superare la formale distinzione fra le due societa. sul territorio, si

Raggiunge tale quota dopo aver acquistato da sviluppo Italia la quota di partecipazione precedente posseduta venduta con atto del notar De Santis Luigi del 25 novembre e 2003. Amministratore unico è GATO Vincenzo Salvatore nato a Serrata 0 5.11.1964 commercialista Minzoni 14. in Rende alla via Don L'altra societa che possiede gil altri due punti vendita DESPAR di Lamezia Terme.

72

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


Si è già detto de/la denuncia di estorsione dalla quale sono scaturite le indagini. Si è anche riferito in

ordine all'ipotesi che la telefonata ricevuta da Cocciolo Roberto non sia da collegarsi con le richieste di estorsione denunciate dal Saladino ma solo temporalmente coincidente ad esse.

Ritenendo di poter individuare fra essi l'anonimo telefonista che aveva minacciato Saladino il 16 febbraio, è stato avviato uno studio sommario sui dipendenti che erano in organico alta società. La prima a dare un numero complessivo e approssimativo è stata proprio Cocciolo Roberta sentita per l'occasione negli stessi uffici di via Scotellaro 9. La giovane impiegata il 10 marzo c.a. indica in 800 il

numero de//e disparate maestranze che svolgono le rispettive funzioni presso enti pubblici, ed in particolare per canto della Regione Calabria. La medesima argomenta inoltre il suo personale sospetto su/la circostanza che l'anonimo per minacciare il Saladino sceglie di chiamare la Whynot piuttosto che la

Need o Obiettivo Lavara, queste due a dispetto della prima, note anche al pubblico di essere di Saladino. La donna in pratica e senza accorgersene, ammette che anche la Whynot a prescindere dall'assetto societario è riconducibile alto stesso titolare della Need.

La Chimia a sua volta correggerd in difetto il numero fomito dall'impiegata, dimezzandolo e fornendo nel contempo il relativo elenco. Anche tale cartaceo, del quale si atterga un breve stralcio, richiama l'attenzione sui sequen ti punti:

lndirizza. Sede ,di lavora Cittei

Cognome

Nome

BASILE

GIACINTO

Cosenza

Commerciale

GIGLIOTTI

DAN/LO

Lamezia T.

Gest

Madeo

Piervincenzo

Cosenza

Comm. Prov. Artigianato

PORTAFOGLIO GIUSEPPE

Cosenza

Commerciale

PRINCIPE

GAETANO

Cosenza

CoMmerciale

Tomaino

Claudio

Lamezia T.

Sorveglianza Idraulica

Come si vedrei in prosieguo,

Cantlere-

la quasi totalitä degli addetti, svolge prestazione d'opera alle

dipendenze della Regione Calabria. L'ultimo di questo cantiere che non è indicato con l'indirizzo di lavoro,

Tomaino Claudio (almena fino alla data del suo arresto per quadruplice omicidio) era assunto con l'incarico di sorvegliante idraulico, compito che non è dato sapere ove venisse svolto. Portafoglio Giuseppe è stato invece assunto a verbale il 10 luglio 2006, dichiarando in sintesi che:

è stato assunto dalla Whynot dal mese di ottobre 2005 fino al febbraio 2006, guando è stato licenziato;

la sua assunzione è avvenuta tramite l'onorevole Amendola e dopo le elezioni del giugno 2005. Per

tutto il periodo ha lavorato nella segreteria provinciale dei democratici di sinistra di Catanzaro, ricevendo dalla Whynot una paga mensile di 850

900 euro ero gata tramite accredito bancario.

Nel dettaglio, sono poco mena di 500 gli assunti della Whynot Di questi 213 sono distaccati nei vari uffici regionali e assessorati de/la città di Catanzaro; 145 in quelli di Cosenza; 44 in quelli di Reggio Calabria; 65 in questi di Lamezia Terme; 9 in quelli di Corigliano Schiavonea; 13 in quella di Crotone; 8 in quella di Gioia Tauro; 5 in Vibo Valentia. Seguono con numeri che variano da 1 a cinque unità restanti

cittadine delle varie province Calabresi, in particolare quelle della provincia di Cosenza. 73

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


AldilĂ  delle dichiarazioni rese dall'ex dipendente della segreteria provinciale dei democratici di sinistra, il dato acquisito risulta ricco di spunti di indagine. In particolare 6 apparentemente esorbitante numero di impiegati alla sorveglianza idraulica in Lamezia Terme il cui cantiere di lavoro sarebbe piazza Italia, praticamente la sede della Whynot e della Need, e quindi il retro dell'edificio il cui ingresso principale accoglie gli uffici di obiettivo lavoro di via Rocco Scotellaro, e le altre societei che secando i certificati camerali e lo stesso elenco telefonica32, troyano allocazione in questa via. Analogamente dicasi per i 22 addetti allocati presso l'A.P.T. di Cosenza, a cui devono aggiungersi i 3 distaccati in Guardia Piemontese, cittadina sul tirreno a poca distanza da Cosenza. VIA SCOTELLARO E PIAZZA ITALIA

$1.

41

L'edificio usufruisce di due diversi indirizzi avendo accesso oltre che sulla via principale, anche un ingress° dalla retrostante Piazza Italia. In questo la numerazione civica pone un certa confusione

riportando anche sul retro dello stabile la numerazione di via Scotellaro, mentre sul cancello carraio e pedonale e quindi, sul citofono, il civico 20 di Piazza Italia.

Nella parte anteriore al piano terra oltre alla farmacia, ha sede la societĂ  di lavoro temporaneo denominata "OBIE7TIVO LAVORO AGENZIA PER IL LAVORO S.P.A.".

Associazione onlus Birbantopoli - Compagnia delle Opere - Need

s.p.a.- Whynot outsourcing srl 74

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


Nella parte posteriore, attraverso due scale distinte si accede al piano primo ove si trovano gli uffici della NEED da una parte, e dall'altra quelli delia INHYNOT. Al piano terra, seminterrato rispetto

all'ingresso anteriore, gli uffici di "CENTRO DI SOLIDARIETA/ DELLA COMPAGNIA DELLE OPERE PIAZZA DEL LAVORO CALABRIA'', e a fianco, una serie di locali privi di indicazione.

CONSORZIO BRUTIUM

Contrariamente alle insegne che nella scorsa primavera erano allocate davanti all'edificio nessuna indicazione è attualmente posta su vía Scotellaro o su Piazza Italia. Si tratta di societa consortile costituita il 21 maggio 2002 ecl iscritta il 5 giugno successivo, con un capitale sociale sottoscritto e versato pari ad Euro 11.000,00.- Per quota di nominali la Whynot con 3.300 euro maggior azionista, seguita da Italia Servizi s.r.l. con 2.200 euro, e dalla cooperativa lavoro team service s.c.r.l. con 1.100 euro. La restante quota di 4.400 euro è riassunta da: EUROSERVICE S.R.L.- mEr SVILUPPO S.R.L.- INNOVATION MEDITERRANEA FOOD S.R.L. - INTERSERVICE S.R.L. - RECALL S.R.L. GETRON1CS SOLUTIONS ITALIA S.P.A. - CNS CONSORZIO NAZIONALE SERVIZI E SOCIETÀ COOPERATIVA

-

- INSOFT 2000 SOCIETÀ COOPERATIVA - OBIETTIVO LAVORO AGENZIA PER IL LAVORO S.P.A. - CM SISTEMl SUD S.R.L. - FEEL S.R.L. - PERSONE E SOCIETÀ A RESPONSABILITÀ LIMITATA - GIA.FI. SERVO' S.R.L. - INNOVA S.P.A. - CENTRO NAZIONALE ISTRUZIONE. Nello statuto sulla sede legate si legge che

La societet ha sede leaale in via G. Pinna 8 ( con possibile ufficio operativo e di recapita in via

Scotellaro n. 3)""

In via Scotellaro 3 ha sede La Need, mentre la situazione di vio G. Pinna 8 si riporta come segue: dal generale della via e dell'abitazione ¡vi esistente, al dettaglio dei nomi riportati sul citofono esterno in corrispondenza del numero otto:

75

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


Salvo una semplice verifica anagrafica sulla possibile parentela del Francesco Saladino che compare nel citofono di vía Pinna 8 con il Saladino Antonio, una Simona Muzzillo nata a Cosenza il 4 marzo 1978 ed ivi residente, è consigliere in carica dell'associazione "CENTRO DI SOLIDARIETA' DELIA COMPAGNIA DELLE OPERE - PIAZZ4 DEL LAVORO DELL4 CAL4BRIA - con sede nella via Rocco

Scot&!afro S.

Le attivitt del Consorzio nel corso di questi anni, sono consistite quasi esclusivamente nella gestione di servizi svolti per conto de//a Reaione Calabria.

Secondo il bilancio chiuso al 31 dicembre 2004, il totale dei corrispettivi maturati nei confront/ dell'ente pubblico nell'esercizio finanziario di riferimento è stato di 9.887.437 Euro con un incremento rispetto al 2003 del 42,01 % Le attività che si assume aver svolto, consistono nei servizi di lavoro in affitto,

sorveglianza idraulica, monitoraggio dell'erosione costiera e servizi di supporto al turismo ed ai beni culturali e per la promozione della societei dell'informazione. I servizi erogati dalia brutium service sono stati concessi in virtù di un bando di gara pubblicato nel 2002 e a seguito della legge regionale nr. 22 del 21 maggio 2002, praticamente lo stesso qiorno in cui è stato costituito il consorzio. IL valore complessivo del contratto, per il periodo 28 febbraio 2003 /2004 è stato di euro 7.960.000, successivamente rinnovato anche per Vann° 2005. Sempre con la stessa Regione il 3 giugno del 2003 è stato stipulato un contratto per servizi di outsourcing avente finalità di ""promozione della società dell'informazione prorogato 24 settembre di quell'anno per altri 21 mesi e con l'importo di Euro 6.135.119,04. Alla data di chiusura di quell'esercizio finanziario, con l'Ente Regionale if consorzio vantava una risoluzione di contratto con concordato transattivo pari ad euro 956.930,00, e lo svolgimento di attivitò per il periodo 1° marzo 30 settembre 2004 per Euro 191.386,00 mensili. Sempre in quell'anno il 10 luglio con lo Regione Calabria è

76

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


stato stipulato un contratto di 205.000 euro, relativo alla fornitura di servizi informatici agli uffici regionalL I

servizi sarebbero stati svolti tramite due delle societa consorziate, la Whynot33 Management

Consultants s.r.l. e la Cooperativa 34 di Lavara ream seivice s.c.r.l. delle prestazioni di lavoro utilizzate nel progetto.

o

e principalmente nella fornitura

CONCLUSIONE

Le cessioni di rami aziendali e l'acquisto di società, seppur coincidente con le denunciate intimidazioni, in alcuni casi potrebbe essere strumentale e riassumibile nelle cd "partite di giro", In tal senso un preventivabile indizio circa il reimpiego e quindi riciclaggio di capitali non costituisce una mera con gettura stante la situazione reddituale dichiarata e denunciata dai soci delle aziende. Le utenza telefoniche in viril) di decreto emesso dal GIP del Tribunale di Lamezia Terme, sono

state sottoposte ad intercettazione. L'attivita tecnica limitatamente al reato per cui si procedeva e solo per quello, non ha prodotto risposte significative. Evidenti sono i contatti mantenuti con soggetti Politici ed ecclesiastici di vertice. Lo stesso dicasi per tutti i personaggi indicati nella presente, che colloquiano, o sono citati, nelle telefonate intercettate.

Alla luce delle attuali risultanze e dalla semplice lettura della copia dei soli brogliacci, si intravede un possibile percorso investigativo sugli iter amministrativi precedenti e conseguenti all'aggiudicazione di commesse bandite dell'Ente Regionale. In particolare sui fondi europei P.O.R. obiettivo 1 e, quindi, sulla costituzione con testuale e ad hoc di società e consorzi che hanno ô dovranno partecipare all'incetta dei relativi bandL

Altri elementi sano ipotizzabili nella gestione di parte del personale civile alle dipendenze de/ Ministero Interni collocato presso le Prefetture e le Questure. Il Saladino attraverso una delle società, gestisce una componente di lavoratori prescelti ed assegnati nelle varie sedi nazionali secondo criteri personalistici non ben definiti. Ove la S. V. concordi, è auspicabile avviare una dedicata attività investigativa. In tal caso

opportuna una espressa delega che, d'intesa con La Procura di Lamezia Terme titolare del fascicolo, disponga il riascolto delle bobine e dei cd contenenti le registrazioni di quelle conversazioni al fine di procedere alle necessarie attivitä di riscontro e ricerca delle fonti di prova".

che ha agito per un importo di Euro 7,118.799,78; che ha agito per un importo di Euro 2.540.190,48;

77

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


In data 24 marzo 2007 il Nucleo Operativo e RadiomobiJ.e di Lamezia Terne, in evasione alla delega conferita in data 12 dicembre 2006 nell'ambito dei procedimenti penali n. 1217/05/21 e n. 2057/06/21, depositava al Pubblico Ministero cir. de MAGISTRIS la nota informativa n.610-11/4 di prot. 2006:

78

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


g Si relaziona qui a seguire, l'esito delle indagini dalla S. v. delegate con ultima del 12 dicembre 2006

e, nell'ambito del procedimento penale 2057/06 e 1217/05. Si è proceduto al riascolto di tutte le registrazioni fatte sulle utenze intercett ate dalla Procura di Lamezia Terme, attività, conseguenti alla denuncia per tentata estorsione e minacce sporta proprio da Saladino Antonio in que' periodo.

Per la conoscenza attuale degli atti, si sollevano indizi di reità sulle assunzioni e sull'impiego dei lavoratori a progetto dell'Ente Regionale calabrese.

E° opportuno, nei termini di conoscenza derivante dalla presente indagine, descrivere chi è Saladino Antonio.

Saladino Antonio, in passato oggetto di minacce, qode di una scorta garantita dalla G.d.F. tralasciando tutte le cariche societarie documentabili dal CED della C.C.LA.A., è un soggetto posto al centro di un potere politico-economico non discutibile. Ha interessi in molteplici settori, releqati quasi esclusivamente alfa pubblica amministrazione e olla fornitura di lavoro temporaneo a favore delle varie organizzazione centrali e periferiche dello Stato. In virtù dell'incarico direttivo nella Compagnia delle Opere35, manifesta una conoscenza verso esponenti politici di riferimento Nazionale e Reqionale, di prim'ordine. Nel periodo in cui le sue utenze sono state sotto controllo, ha avuto almeno un contatto, o ne ha manifestato la conoscenza e la frequentazione, con esponenti di tutti e tre i poteri costituzionali (legislativo esecutivo e Giudiziario). La rete di legami tessuta, e i dialoghi intercettati, fanno sospettare quantomeno una sospensione della I. 241/1990 in ogni tipo di approccio delle sue aziende con l'Ente pubblico. Quali sono le sue aziende.

Ufficialmente egli manterrebbe la sola responsabilità direffiva sulla NEED, essendo fuoriuscito dal c.a. delle varie WHYNOT, OBIETTIVO LAVORO, PIAZZA DEL LAVORO, PERSONE, CONSORZIO BRUTIUM ecc.ecc.. In manir egli su tutte, esercita un controllo pressoché totale attraverso la designazione e

collocazione nei vari gangli di controllo, di soggetti fidati, e privi di qualunque potere se non quena semplicemente nominale. Le dimissioni dagli incarichi di consigliere, cessione di quote, e nomina di amministratori sono atti privi di sostanza, venendo ordinati e disposti proprio da lui attraverso la fidata NADIA DI DONNA. (progressivo numero 1130 del 02.03.2006 alle ore 12.53.58") Qual'è, il potere economico che qestisce.

Ovviamente non atiendo specifica delega in tal senso, nessun accertamento economico - bancario stato avviato Un dato emerge dal dialogo sostenuto con un'alto prelato della chiesa, a cui al telefono36, e non nel segreto del confessionale, Saladino confida: c.f.r. No poi io gli volevo dire una cosa finale poi gliel'ho detto al giomalista..., gil ho detto

ragazzi che io ho fatto un gruppo che fattura cento milioni di euro (100.000.000 ) e... e non è mio gruppo, e non è mio II patrimonio personale, sembrerebbe, almeno dalla seguente abbastanza consistente; Voce Femm.:

h

Li basta metterti d'accordo cioè uno ha a che fare con persone sempre ragionevoli. -

Continuamente nelle telefonate intercettate, il termine CDO acronimo; progressivo numero 1369 del 04.03.2006 alle ore 1952.57"

79

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ANTONIO: Voce Femm.: ANTONIO: Voce Femm.: ANTONIO: Voce Femm.:

--

Allora aspetta ...bella chioma.., bella chioma.., eccola qua no, no ok c'è un bel... non c'è assolutamente nessun problema. - - - -///

No, no. - - - -/// Ci sono duecentosessantaquattromila (264.000 )./// E si perché ci sono i centonovanta più quellL - - -/// Senti tu paghi attraverso.., o assegno o bonifico? - - - -///

Questa telefonata37 con il n. 338.5912895, intestato a BULLIAN Eletta, nata a Padova i113 marzo 1969, Saladino la compie atiendo appena stipulato un compromesso per l'acquisto di un immobile nell'area di Milano. La donna che, almena dall'accento corrisponde airaren del Nordest d'Italia, tiene in un conto denominato Bella chioma parte della liquidità, ed il resto investito in titolL

Settore in cui si esercita l'influenza:

Le sue strutture hanno di fatto, monopolizzato l'impiego del personale precario e con contratto a termine, con la Regione Calabria. La gestione e la programmazione avviene, in termini simbiotici, con il potere esecutivo regionale senza riguardo al colore del govemo in carita. In pratica, ciascuno per il raggiungimento di fini decisamente personalistici, si presta al servirlo della contro parte la quale ringrazia e restituisce il favore. L'amministratore assegna la gestione del servizio al privato che, la gestisce, in funzione e al servirlo dell'interesse dell'Amministratore. Non è dato sapere nel complesso delle realter39,

se si tratti di effettiva esigenza produttiva e quindi, di erogazione in termini di servizio destinato al cittadino, la prolificazione di progetti e assunzioni clientelari. Il dato, riguardante ii cantiere del case/lo idraulico in Piazza Italia di Lamezia Terme39, e, Pospetto emergente dal riascolto delle intercettazioni,

fanno decisamente optare verso finalità molto meno nobilL

La denuncia per minacce, Saladino la formalizza, in coincidenza di una decisione dell'attuale Govemo Reaionale di non rinnovare II contratto a termine a circa 85 lavoratori precari assunti in precedenza Per il tramite la Whvnot. Come avrà modo di leggersi,

e di ascoltarsi attraverso la riproduzione dei CD, questo evento sarà continuamente commentato nelle discussioni. Si entra così in possesso di uno spaccato su/la mercificazione del diritto essenziale al lavoro, e sul dramma vissuto

da una moltitudine di

persone.

Perchè a questi 85 non è stato rinnovato il contratto, lo si desume fra le Ore, dalla conversazione del 27 febbraio 2006, progressivo numero 815; ANTONIO:

ANTONIO:

Ciao GigL..- - - -/// Tanino ma dico io... come cazzo faccio a sapere qualcosa.., è mezza giomata che chiamo FRANZE' per farmi dire...- - E' una testa di cazzo...lasciami stare. - - E si ma tu... una testa di cazzo dovete farglielo capire ho questi favoratori che mi rompono le palle ...ava e oia --/// E lo so immagino. - -

GIGI:

E... e... ...Incomprensibile...- - -

ANTONIO:

Niente lila situazione è quena

GIGI:

ANTONIO: GIG/:

li,

loro sui CO.PRO non hanno voluto mollare, hanno

rinnovato i 490 e sui CO.PRO non hanno voluto mollare, pero ora si sono resi conto che /a situazione è difficile per loro con questi CO.PRO. CO.PRO. come dire gente anche di peso voglio dire un Po' stante. - - -

progressivo numero 1534, risultata pervenuta in data 07.03.2006 alle ore 14.20.32 nessun c.d cantiere è stato controllato per svolgere veril-lene sulle presenze e sull'mpiego effettivo.

Come comunicato con la precedente informativa non si hanno notizie in quella piazza di nessun implanto

ciell'acquedotto, se non degli uffici di Saladino -

80

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


GIG!:

Certo. - - - -///

ANTONIO:

E quindi ora hanno incominci ato a dirmi vediamo un po di fare dei progetti per assessorato... perché qui c'è una cosa dire no... per onesta anche nei confronti di LOIERO, che questi qui si sono fatti i cazzi loro e non hanno detto niente a lui no..., cioè panda c'è

stato il dibattito in giunta in quella dove Michelangelo TRIPOD! ha fatto casino contra... non 4, che PIRILLO, ADAMO o INCARNATO gli hanno detto scusa ma che cazzo stai dicendo... ehanno caricato a SARRA d hanno detto che erano di Sarra no...- - - -/// GIGI: ANTONIO:

Quando ...Incomprensibile... si era messo i suoi. - - - -/// Si, cosa che LOIERO sapeva no?... a va bene si su e Sarro

Loiero... hanno fatto un po

gioco a bluf tra di loro no...-- -///

E conferma da questa, in cui politico, si evidenzia in tutta la sua interezza.

sistema della spartizione in quota, secando il peso

progressivo numero 1232 del 03.03.2006 alle ore 12.54.59"

ANTONIO: Bravo, bravo, la prima cosa che facciamo guarda appena arriva la, facciamo una bellissima piazza de/lavoro a Reggio ...Incomprensibile...- - ALBERTO: Si, ti volevo dire anche che poi è passato il direttore dell'Ente Parco. - - - -/// ANTONIO: Eh...- - - -/// ALBERTO: Eli devono fa...- - - -/// ANTONIO: Ma ...Incomprensibile... dice che non sapeva niente poveraccio quello...- - - -/// ALBERTO: Eh? - - - -/// ANTONIO: Quello li, quando io sono andato a parlare, quello dice che non sapeva niente. - -

///

ALBERTO:

E ma ora si sono organizzattquindi pub prendere contatto nuovamente Katia. - - - -

ANTONIO:

Ah... se no ti mando, ti mando a Nadia, ti mando mealia, mealio a Nadia. - - - -711

ALBERTO:

Eh...- - -

ANTONIO: ALBERTO:

Perché noi stiamo landando qui auesta nuova società più piccolo. Eh...- - - -///

ANTONIO:

PERSONE, che diciamo fa le stesse case di WHY NOT capita...-

ALBERTO:

ANTONIO:

E mettila in contatto con me. - - - -/// Non far sovresporre WHY NOT, lo dko a lei e ti chiama Nadia va bene? - - -

ALBERTO:

Senti ti volevo dire anche questo, mi chiama BUONFIGLIO e mi dice. - - - -///

///

...0missis... ANTONIO:

A... tu l'hai saputa la scena in Giunta? Che gli ottantaquattro che hanno lkenziato.

ALBERTO:

Uh...- -

ANTONIO:

Per un gioco omertoso tra di loro, un gioco a fottere compagno te li avevano caricati a te, dicevano che erano ali uomini tuoi.- - A me? - - - -/// Si, ad un certo punto erano gli uomini di SARRA ...chilllu ... cretino di Michelangelo

ALBERTO:

ANTONIO:

TRIPODI, DE Gaetano...- - ALBERTO:

ANTONIO:

ALBERTO:

(n.d.r. ride) e com'è finita?- - - -/// E... ognuno per non dire a LOIERO quanti ne aveva, oanuno è stato zitto Mario PIRILLO coso... ed ora li ho mandati a casa, ed ora gridano, ma guarda, guarda, guarda io mi lamentavo di vol, ma questi hanno raggiunto...- - No fanno proprio pena. - - 81

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


In pratica la Giunta Loiero nella persona del Govematore non ha rinnovato il contratto aali 85 co.pro, perchè è stata fatta passare la linea secondo la auale "qppartenevano" a Sarro, esponente politico del precedente esecutivo. Nella telefonata qui sopra Saladino proprio al diretto interessato commenta il riservato incontro della G.R. e le motivazioni reall poste a fondamento della decisione. Disarmante anche il convivio nel pro grammare l'ingresso della

nuova società PERSONE, al posto di Whynot nell'assegnazione di nuovi bandi Regionale. I Vari assessori decidan° quindi di riparare, prowedendo assessorato. Casi facendo «muno, awalendosi detle società mediante procietti sinaoli per ciascun di Saladino, riassuma nell'oraanico dell'Ente, il proprio lavoratore di cui luiè referente_politico e rimasto senza stipendio. Come viene creato un cd proaetto, finalizzato all'assunzione di una determinata entità numerica nelromanico della Reqione Calabria.

lndividuato quindi un numero di soaqetti disoccupati, ciascuno con un esponente politico di riferimento, Saladino viene incaricato di produrre il procietto reqionale, in base al quale l'Ente Pubblico individuera poi l'esigenza di metterlo in atto. Lascia in tal caso, perplessi l'evidenza della seguente telefonata40 :

ANTONIO: OSVALDO:

ANTONIO: OSVALDO:

ANTONIO:

OSVALDO:

ANTONIO:

OSVALDO:

ANTONIO:

Osvaldo! Eh, Toni scusal

No, bello mio, figbratil Aliora Senti e niente, stiamo vedendol Lui mi ha chiamato, Nicola dice voleva vedere cosa fare, di 10 (dieci), 15 (quindici) persone e vi porto Giulio GRANDINEM, insomma, un attimino che il testo lo prepara lui .lui è decisol

////

Si, è deciso, lo so! Perché me lo sta dicendo

Mi ha detto 10 (dieci), 12 (dodici) persone, mi ha detto eh! lo, guando lui deciso, mando subito a Katia o a Nadia, mando subito i raqazzi per fare il proaettino per fare il progettina subito! Eh

e vedi ma mu sistemi

questa...(incomprensibile)...

No, lo so, no ma tesoro mio, figurati figurati litigare con MILLO, guarda, sono credimi Osvei va!

ANTONIO: GIULIO: ANTONIO: GIULIO: ANTONIO: GIULIO: ANTONIO:

stamattina mi sono dovuto sono veramente stomacato

Senti, mi diceva Nicola per quegli 8 (atto), 10 (dieci) ragazzi, fare un pro gettino, pera, se ci entri tul Statti tranquillo Toni.. ..... Eh! Stacci sopra tu.......è interesse vostro, no?! Sistemiamo a questione di Claudio sistemiamo a tutti quanti, no?! Si, si, si

E' onesto......non è onesto per questi ragazzi?!

Ma lo facciamo fare al nostro dipartimento? E si, per forza! Se no, per amore di Dio, noi...(incomprensibile)...

intercettata sull'utenza numero 360/757685, intestata a ADER CALABRIA - ASSOC. DIPENDENTI ENTE

REGIONE CALABRIA

82

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


GIULIO: ANTONIO:

Uhm

uhm 1111 lo, dimmi tu, quando siete pronti, dimmi chi ti devo mandare, io ti mando o Katia o

GIULIO:

Nadia, o ti mando Katia e Nadia, tutte due, e /11/ Lo sai che puoi fare? Mandam mandamele domani mattina, Toni

ANTONIO: GIULIO:

A che ora?

-////

NI

////

Che lo mettiamo gib li mettiamo a lavorare, facciamo fare auesto proaetto, se no il tempo passa

La conversazione avviene a tre- iwlinzwriong. OSVa 4lOne sollecita Saladino all'assunzione di un suo parente. Nella seconda 11 Dr. Grandinettei deleihrkLi.lr-z7:7-= Nicola (assessor& ad assumere dice a Saladina di mandarall all'indomani Nadia e Katia in Reaione, per preparare il proaettino all'assessorato. Quale sia lo spirito che accompagna l'agire lo si evidenzia, fra le numerose altre, anche da questa conversazione che avviene stavolta con Nicola. proaressivo numero 1809 del 10.03.2006 alle ore 19.43 NICOLA:

Per auanto riquarda quella parte

una parte di 80 (ottanta) e

------I/ANTONIO:

Eh!

NICOLA:

..... ..se io voalio fare un orovvedimento come Eh! /11/ come Assessorato lo puoi fare! /11/

ANTONIO: NICOLA:

ANTONIO:

/III

////

NICOLA:

ANTONIO:

////

E chi e chi ti pub impedire ...(incomprensibile)...

1111

ANTONIO:

/ill chi te lo pub impedire tu passi nelia storia come uno che stb attento alla gente eh! -//1/

NICOLA:

Per 10 (died)

NICOLA:

per 10 (dieci) persone quanta

--ilil ANTONIO: NICOLA:

ANTONIO: NICOLA:

ANTONIO: NICOLA:

ANTONIO:

NICOLA:

ANTONIO: NICOLA:

ANTONIO:

Ti mando..... ...ti mando Katia, ti mando Katia! ...(incomprensibile)...solo della cifra a me! E ma e 10 (died)? 1111 Ah? 10 (dieci)? Eh! Prendine......prendine una

quanto costa?

/11/ 1111

////

////

quindicina

...se no ci riduciamo come i...(incomprensibile)... I soldi bisogna vedere i soldi E si, si, si poi te lo dico.....si, te lo dico ma non sono una cifra non ti pensare che è una cifra chissb quale!--------//// Ah Eh e mo io chiamo Katia, jo non lo so gli dico...(dieci - quindici

------////

////

persone massimo... ...ah!-----//// NICOLA:

4[

Eh! Ma fammelo sapere subito .....

/II/

eleve essere un dirigente di Dipartimento alla Regione. 83

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ANTONIO:

Posso

NICOLA:

. incomprensibile)...così recupero quei tre o quattro che mi servano a mia puro Eh!

ANTONIO:

Ma è giusto! Ma ci mancherebbe!

//1/

////

////

Nena parte finale M'a telefonata, l'Amministratore condude dicendo c.f.r. casi recupero quei tre o quattro che mi servano a mia puro Eh, e Saladino dal suo canto : Ma 6 qiusto! Ma d mancherebbe

Quanto quadaqna cosi il lavoratore, e quanto costa in realtà olla Reqione la scelta di un

collocamentu -cilnazioncifp_casi

Grazie olla estrema prolissità del dialoghi, lo si ricava dalla telefonata del 10 marzo 2006, in cui Saladino e Katia sua dipendente cosi dialogano; KATIA:

Ton)

ANTONIO:

Eh dimmi

II& ti volevo dire, mi ha chiamato Nicola ADAMO

///

che

vuole prendere 10 (dieci) 15 (quindici) persone, lui dice 10 (dieci) KATIA:

ANTONIO: KATIA:

#il

Si! .......da lui Si!

////

ANTONIO: Omissis

ANTONIO: KATIA:

ANTONIO:

-///

---------

dice, quanti soldi ci vogliono, lui fa subito una

Omissis

Uhm, uhm, uhm //1/ E quindi l'abbiamo fatto, si! Uhm, uhm, uhm va bene! Allora, dice che lui

soidi d vuole, quanti soldi gli devo dire che ci

/ili

KATIA:

sapere subitol Eh! Dipende sempre dai...netti Toni

ANTONIO:

20 (venti)

KATIA:

ANTONIO: KATIA:

ANTONIO: KATIA:

ANTONIO:

una cosa

vuole sapere quanti vogliono?! Lo vuole

se sono 10 (dieci) 20 (venti)!----

//// ////

...(incomprensibile)...mila euro al mese! Se sono 10 (dieci), 20 (venti) mila euro al mese. Beh

////

se sono 10 (dieci) persone, no?! Che prendono subito 800 (ottocento) 900 (novecento) euro netti Eh si

va 66 ce ne voqliono II dopPio! li doppio, va

benel---A9

La Telefonata che segue, avviene fra Saladino Antonio ed una voce maschile, che chiama da una utenza radiomobile intestato olla PUBLICONSULT S.p.a., via S. Giall n. 35 Manduria (TA). ll soggetto che telefona si aopella e viene chiamato da Saladino col nome di Peppino.

84

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


NO concreto il colloquio verte su una costituzione societaria, su interessi nella Basilicata, e sulla richiesta di Peppino di ottenere un ruolo confacente olla sua persona e alrintemo di un sodalizio imprenditoriale riconducibile proprio al Saladino. Importante inoltre l'affermazione di queseultimo su alcune partecipate quali NEED, WHYNOT

progressivo numero 39, - pervenuta in data 18.02.2006 alle ore 09.51.43"durata di minuti 03 e 27 secondi, ANTONIO: Si pronto...? PEPP1NO: Mi senti Jnino... ? /1/ I/ ANTONIO: DirrPEPPINO: ogliono dividere Tonina..

///

r PEPPIAIL, 1

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPP1NO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

/// /I/

rogliono dividere... in che senso... E... ci vogliono far fare questa associazione qua in Basilicata... secondo me è per farc S'terr" da te... dicono loro... chi ? ...Incomprensibile... /1/

///

/1/

Si dimmi... dimmi... /1/ lo non so come andrà finire questa storia.

No io stavo pensando non è che c'è un ruolo per me nella fondazione qui a l'yeti°

locale.., io non voglio una poltrona e...- No... non ha cose local' ora sto partendo io con la fondazione.- - -/ Se posso avere...Incomprensibile... /1/

...Incomprensibile.., la fondazione, devo costruire la fondazione Sud io capito... una volta che la costituisco poi vedo come darti un ruolo... - - -/// Non voglio poltrone... Tonino tu sai cha a me piace operare...- -///

PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

///

No... lo so... lo so...

Con questi... io devo parlare chiaro con questi

sai che gli è andato a dire que/lo

no io faccio l'associazione mettiamo Carmelo nel direttivo non preoccupate... hai capito...? Si ma tanto questi non faranno n'ente... io giet lo so... lì

ANTONIO:

///

...incomprensibile.., a questo punto Peppino dici che posso...- -///

dice,

///

Si lo so... lo so... /1/ So già come andret a finire... so giet come andret a finire.

vi

II/ /fi

ANTONIO:

Va bene... no... avevo pensato.., per non perdere la mia... per non perdere tutto il lavoro fatto... Lo riprendiamo... lo riprendiamo come fondazione per la sussidiarietà non ti preoccupare... se raggiungiamo questo polo sullo sviluppo della.., con la fondazione.., e vedo come darti un ruolo a te sulla fondazione... non ti preoccupare... fregatene di loro...

PEPPINO:

Sai io non voglio perdere

///

-///

-/// ANTONIO:

comunque noi i nostri rapport' rimangono intatti...

ANTONIO:

Si ma noi abbiamo NEED, WHYNOT altre cose che...- - Esatto, esatto, per° sai mi serve comunque un ruolo di copertura a me... Associazione... sai lascia tempo che trova insomma visto...-

PEPP1NO:

Si... no... a me...

ANTONIO:

...lncomprensibile.., con l'associazione con il pennacchio hanno fatto la cosa hai

PEPP1NO:

///

///

PEPPINO:

A me serve un ruolo di copertura.

ANTONIO:

Esatto.

PEPPINO:

Per II favor° che faccio hai capito? Non ti preoccupare... //1 No io non mi preoccupo Tanino...

ANTONIO: PEPP1NO:

///

///

capito?

/// /// /// 85

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ANTONIO:

...lncomprensibile... con lo fondazione... ti faccio curare gli aspetti giuridici della fondazione sullo sviluppo.., non ti preoccupare.

PEPPINO:

Va bene...

ANTONIO:

Creiamo un comitato scientifico ...Incomprensibile... guarda non eè problema non

PEPPINO:

ANTONIO:

preoccuparti... di questo non preoccuparti- - -/// No non mi preoccupo. /1/ Che poi... una volta che faccio la fondazione tanto fi non mi pub rompere il "cazzo"

PEPPINO:

nessuno quindL Va bene daL..

/1/

/1/

ANTONIO:

Tanto si sa, la tengono loro brodo hai capito?

PEPPINO:

No... ma ora li sistemo io non preoccuportL.. tanto il due devo andare da

ANTONIO:

Si... si... si...

PEPPINO:

ANTONIO:

Vado e gli spiego la situazione... Gli dici... ma questi che "cazzo" contano...

PEPPINO:

No gli dico soltanto noi abbiamo soltanto operato fin ora... ora vengarlo questi che

la. .l'associazione se la fanno in brodo... se la fanno in

/1/

VignaL..incomprensibile...

///

///

///

vogliono le poitrone... ma noi dobbiamo operare non 6 che abbiamo...

ANTONIO:

N

No... ma... mi hanno detto che sono personcine casi... poi olla fine molto mediocri e... non ti pensare. No ma poi gli devo dire... scusa noi abbiamo fatto questo... questo... e questo tu che programmi hal... davanti a Vignali dicci che programrni hai gli devo dire... e vediamo di

///

PEPP1NO:

fare le cose... Va bene va...

///

ANTONIO:

Ok.

PEPPINO:

Ci sentiamo Tonino. Ciao... ciao... ciao...

ANTONIO:

Con la seguente, il colloquio avviene con lo stesso Peppino, di cui al progressivo 39. Quest'ultimo chiede

consigli e Saladino Ii propina, vertendo Pargomento, sulla costituzione di nuove sedi della CDO (Compagnia delle Opere), anche con riguardo ai progetti sulla sussidarietà.

progressivo numero 69 - pervenuta in data 18.02.2006 alle ore 19.11.31" - in USCITA verso l'utenza telefonica n. 333.9756592, intestato a MUTINATI Michele, nato a Montescaglioso (MT) in dota 23.09.1963, ¡vi residente in via Europa nr.66, della durata di minuti 09 e 36 secondi, viene qui di seguito trascritta.PEPP1NO:

///

Tonina...

ANTONIO:

Bello mio... allora ho parlato con Giancarlo no...

PEPPINO:

E...

ANTONIO:

E mi ha detto che Glancarlino gli ha parlato benissimo di te... tu ascolta me... tieni un rapporto stretto con Giancarlino mi segui?- - -

PEPPINO:

E quello ce rho... ce Pho...

ANTONIO:

Bravo.., e tu con lui lo devi tenere e con lui ti "cupi" a - -/// Si ma... il problema 6 /1/ Tu mantieni un rapport° stretto con lui... senti quello che ti dico io... Si d'accordo ...Incomprensibile... E te li "pulizzi" a tutti. /1/ Si d'accordo questo l'ho capito... /7/ Perché Giancarlino è una ruspa. questo l'ho capito. Tu tieni un rapport° stretto con lui e non ti preoccupare di quelli.- -

PEPPINO:

ANTONIO: PEPP1NO:

ANTONIO: PEPP1NO:

ANTONIO: PEPP1NO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO:

/1/

///

til

///

Pera io guando vado da VIGNALI... mi segui... Tu ascolta... ascolta... //7

86

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


PEPPINO:

Si ma se questo mi dicono di fare la CDO qua... E tu digli si fatela... si fatela... fatela. /1/

ANTONIO: PEPPINO:

///

lo dico... dico prima di fare... io voglio dire questo... che prima di fare la CDO è bene che questi vengano nel gruppo e vediamo cosa vogliono fare con la CDO. 11/

ANTONIO:

Ma tu gli dici... la facessero per l'amore di Dio noi abbiamo cosi... cosi... se questi sono più bravi vediamo cosa fanno. /1/ ...Incomprensibile... /1/ Loro dice... la vogliono fare, la facessero ci mancherebbe no... - -

PEPP1NO:

ANTONIO: PEPP1NO:

/1/

Uh...

ANTONIO:

Potremmo fare anche due associazioni no... una a Matera un'altra a Potenza. lo voglio dire un'altra cosa invece... voglio dire loro vogliono fare l'associazione

PEPPINO:

/// ben

venga... ma vengano n... n c'è un gruppo che gib fa Passociazione... vengano n... ANTONIO: PEPP1NO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPP1NO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO:

PEPPINO:

ANTONIO:

PEPP1NO:

ANTONIO: PEPP1NO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO:

iniziano ad operare come abbiamo iniziato noi... Pere, questo non lo puoi dire tu... lo devi far dire a Giancarlino non lo puoi dire

lo gli voglio dire... gli voglio dire noi abbiamo iniziato ad operare io la voglio porre su questo piano... 11/ Tu... tu... tieni un rapporto stretto con Giancarlino... Giancarlino ti stima molto seguL.. /1/ Tanino questo lo so... io so che anche... No... Quando...

/1/

mi

///

/11

Questo è fondamentale 11/ E lo so... ma anche quando VIGNALI mi sentirà parlare...- - -/// VIGNALL.. VIGNALI fa quell° che gli dice Giancarlino... hai capito? Per?) non lo pub far capire... Ho capito... /1/

///

Hai capito? Allora tu tieni i rapporti con Giancarlino e gli dicL.. Giancarlino... ...1ncomprensibile... Giancarlino allora. /7/ E gli dicL.. Giancarlino mi sembra che questi vogliano questa cosa per II pennacchio... no... gli dicL., mio cugino non sorb un fulmine di guerra.., ma questi non è che sono migliori di mio cugino gli dicL., hai capito...? Almeno quello è mio cugino e lo guido quest! qua nemmeno li posso guidare... ecco questo gli devi dire tu hai capito?

///

///

/1/

...Incomprensibile... casino...

Gil dicL., mio cugino io Io guido.., lo piloto.., ed il ragazzo fa... questi non Ii posso nemmeno pilotare questa è la mia preoccupazione.., per il resto vedi tu... regolati tu come vuoi fare hai capito? Gli di Giancarlo... ...Incomprensibile... hai capito?- - -

lo comunque il due mattina un passaggio da ZANELL... me lo vado a fare cosi la fa

anche lui una telefonata... /1/ Pere).., perb.., ascolta a me... ...Incomprensibile... fargli fare la telefonata... per() Giancarlino 6 il punto. E si... Giancarlino ho capito è lui punto... /71 Hai capito... lascia stare resto lascia stare... 111

Tonino... se questi ci creeranno tanti problemL., perché questi I problemi ce li creeranno... 117 Tu gli dicL., tu gli dicL.. sapete io faccio un lavoro delicato non mi posso esporre...

11/

///

PEPPINO:

E

ANTONIO:

Ascolta... ed io in base. E si questo gli voglio dire visto che questi...

PEPPINO:

tu...- - - -

si...

///

/// 87

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ANTONIO:

In base alla gente che vedo io poi decido di coinvolgermi o meno perché se io vedo gente strana... perché io ho già avuto la vicenda di MANIGL1A... tu menaci dargliela questa

/// ///

botta... no... PEPPINO:

E

ANTONIO:

E digli io mi sono esposto... io perché mi sono legato alla NEED... perché ho bisogno di un ambito pulito... perbene che mi facesse crescere non è che mi sono legato a Lamezia perché mi stava simpatico Lamezia... a Lamezia 6 più lontano per me... solo che quello 6 un ambito fatto bene pulito perbene ed io mi sono potuto esporre se rambito non 6 pulito non è fatto perbene io mi devo tirare indietro tu così gliela devi mettere giù...- -

si...

-///

Voce maschile in sottofondo che suggerisce al SALADINO Antonio di fargli resempio di MANIGUA ANTONIO: facci l'esempio di MANIGLIA e basta non parlare non dire altro tu... hai capito? Gli dici PEPPINO:

poi io... ma questo lo devi dire a Giancarlino... lo lo chiamo a Giancarlino in questi giorni...

ANTONIO:

Hai capito? Lo chiami e gli did... guarda Giancarlo io ho un problema che ti devo

/7/

///

confessare insomma... io faccio un lavoro molt° delicato sono ...Incomprensibile...

/// PEPP1NO:

Si ma ne avevamo parlato ...Incomprensibile...

ANTONIO:

Ma allora gli dici... io mi sono legato a Lamezia perché è un ambiente pulito, perbene, tranquillo... mi potevo anche esporre... mio cugino è quell° che è un poveraccio però io lo piloto questi io perá non ho una buona impressione non li stimo molto a questo punto io mi tiro indietro non mi posso esporre capito? Tu mettigliela così...

PEPPINO:

Posso dire... posso dire che ho parlato con te per fare la sussidiarietb perché

ANTONIO:

comunque... voglio restare... No.., no... no... fi non eentra niente lui no se no incasini le cose.- -

PEPP1NO:

Mora io dko... io dko solo.

ANTONIO:

...Incomprensibile... Ho parlato con Tonino per dirgli le cose che loro fanno io comunque le appoggio... pelts Tonino devo dire...

PEPP1NO:

/il

///

/1/

ANTONIO:

Tu gli did.., tu gli did.., tu gli did che hai parlato con me ed io ti ho detto che tutte le perplessitb che tu halle devi spiegare bene a Giancarlino. - - - - -///

PEPP1NO:

Uh... a...

ANTONIO:

Giancarlino io o... Tonino mi ha detto no guarda tu queste cose le devi dire a Giancarlino le devi spiegare a Giancarlino... ti devi fidare di Giancarlino basta... Tonino mi ha detto di fidarmi di te ed allora io ti dko le mie perplessitb e gliele dici... 1//

PEPP1NO:

///

///

A va bene.

ANTONIO:

Gli did visto che ho gib avuto la scottatura con MANIGLIA... mi segui?

PEPP1NO:

Uh...

ANTONIO:

Motivo per cui io mi sono allontanato dalla Puglia e dalla Basilicata ed ho tenuto i

///

rapporti con Lamezia per avere un ambiente pulito.., ora non vorrei che mi risuccedesse un'altra volta... (Voce maschile in sottofondo che fa riferimento al favor() di Pepping) non voglio che mi succede un'altra volta... perché di questi lo non ho notizie buone... se no va bene pazienza Giancarlo io con e te restiamo amici gli dici no... per?, io non posso espormi. /7/

///

PEPP1NO:

E si...

ANTONIO:

A quel punto Giancarlino si ritira te lo dico io... ti dice no aspetta... ragioniamo... copito?

PEPPINO:

Uh... ma io questo discorso avrei fatto a... 0 se no... o se no... Con l'aggiunta... con l'aggiunta.

--

ANTONIO: PEPPINO:

///

///

/// 88

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ANTONIO:

PEPPINO:

Dici tu l'alternativa pub essere che... loro si fanno la loro associazione

///

Tanino io non la voglio fare proprio questa associazione qua... io sto bene come sto

adesso.

ANTONIO:

e noi

continuiamo la MAGNA GRECIA per cazzi nostri con Lamezia... l'alternativa hai capita? Loro si fanno la loro associazione... associazione coso la...

/1/

No... ho capitol Però tu gli devi dire... lo si fanno la loro associazione... associazione RUDERE DI MATERA e noi ci facciamo MAGNA GRECIA hai capita a? perché gli dici io a quel punto... io sai faccio un lavoro... tu gliela devi mettere sul tuo lavoro... giù pesante... faccio un lavoro delicato non mi posso esporre... devo sapere dove mi espongo e con chi mi espongo... mio cugino sares un coglione però so che è una persona perbene e... proprio

PEPP1NO:

ANTONIO: PEPP1NO:

ANTONIO: PEPP1NO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO:

chiaro, chiaro glielo dici chiaro e per questo io mi espongo... altrL.. per altri non mi espongo gli dici, a quel punto se la fanno loro io resto fuori gli dici no... per?) vedi tu con Giancarlino te la devi giocare... senti quena che ti dico - - -///

E si Giancarlino ma questo lo sapevo che lui Giancarlino. /11 E tu gli dicL /1/ Anche perché... sapevo dell'influenza di Giancarlino io... /1/ Tu gli dicL.. tu gli dici...- ...Incomprensibile... ...Incomprensibile... (terza voce maschile in sottofondo ...Incomprensibile)... a casa... ...Incomprensibile... queste perplessitb. /17 Tanino mi ha detto di parlare con Giancarlino, fidati di lui come ti fideresti di me.

fi/

E bravo...

///

PEPPINO:

Mora Giancarlino io è come se parlassi con Tonino ...Incomprensibile...

ANTONIO:

E Giancarlino si scioglie come un gelato se gli dici cosi si scioglie come un gelato al sole... gli dici io però ti devo dire qua! 6 la mia perplessità... io faccio un lavoro delicato.., molto

///

delicato io.ho avuto l'esperienza di MANIGUA insomma un casino, allora noi ci siamo legad con Lamezia per evitare casini con la Puglia con...- - PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO:

PEPP1NO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

Gli posso dire una bugia... che una volta il Presidente della Corte D'Appello mi ha

chiamato ...Incomprensibile... /1/ Vedi tu... vedi tu... questo vedi tu... vedi tu... quello che gli vuoi dire gli dicL Sai ho preso anche delle informazioni su questi e mi hanno detto che... sal non è proprio una persona ...Incomprensibile... Tu gli dici guarda io faccio un lavoro delicato non mi posso esporre più di tanto che il mio lavoro è delicato... /1/ ...Incomprensibile... lo posso anche spingermi a dirgli che ...Incomprensibile... è meglio toglierseli dalle palle questi qua punto e basta. Però fallo cosi... cioè tu non devi far apparire che non li vuoi devi far apparire che non ci vuoi aver a che fare.. è una cosa diversa.., non gli devi far capire dici io non li voglio.., no guarda io non ci voglio oyere a che fare... no che non li voglio... fateli dici non è che io ve lo posso impedire... l'associazione 6 in mano a voi operate voi... hai capito cosa gli devi dire... vi posso dire di non fargli fare l'associazione? ...Incomprensibile... si fanno un'associazione per cazzi loro. lo gli dico se volete far fare loro non ci sono problemL.. noL..- - -

/il

///

Perche gli dici io purtroppo faccio un lavoro delicato e non mi posso assolutamente

///

esporre... gli devi dire... hai capito? Si... si... no se la vogliono fare... //1 Che poi è la veriter.., tu fai un lavoro delicato non 6 che puoL..- - -

Non ci sono problemi no... per l'amore di Dio.., troverò qualche altra cosa come

collocarmL..

/il

ANTONIO:

Si... si...

PEPP1NO:

Mi sento con Tanino vedo un po...

/// 89

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ANTONIO:

Esatto...

PEPPINO:

Perché gli dico io i progetti che ho in piedi quelli li devo portare a termine perché...

/.//

/// ANTONIO:

Gli dici lavorerò con gli amici della Calabria &angula.. insomma ognuno per la sua strada insomma.., però io fi sono tranquillo che ho a che fare con gente perbene did... ...1ncomprensibile... qua ho dei dubbi gli dicL.. ho dei dubbL

///

///

PEPPINO:

Glielo dico...

ANTONIO:

Poi sai non ti posso stare a dire tante cose perché faccio un lavoro delicato gli dicL., hai capito? A quel punto vedi che ...Incomprensibile... comincia a cambiare a... va bene fai casi che...

///

PEPPINO:

...Incomprensibile... casi...

ANTONIO:

Va bene... di fondazioni cose... non né parlare assolutamente Iascia stare non né parlare perché poi succedono altri casini non toccare quena è una cosa che riguarda me e Vittorino... e basta-. va bene?-

PEPPINO:

ANTONIO:

D'accordo... /1/ Ciao Peppino buona domenica.

PEPP1NO:

Ciao.

ANTONIO:

Ciao... ciao...

/1/

In questa è un'altro Peppino che parla. La sua voce yerre, intercettata in seguito, si tratta di un componente del direttivo della Need, utilizzando una utenza la 348.3814621, intestata a NEED & PARTNER Srl, via R. Scotellaro n. 3. Nel corso della telefonata si argomentano un articolo del sole 24ore sul

porto di Gioia Tauro e sui commenti di alcuni politicL Viene nominato Riccardo che dovrebbe arrivare di fi a poco e su un Maresciallo Sacces a cui Saladino avrebbe dato incarico di "strigliare" il Riccardo. Su questo Peppino raccomanda la prudenza che Enza consiglia. progressivo numero 94, risultata pervenuta in data 19.02.2006 alle ore 12.30.59", in ENTRATA .

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

Peppinuccio dimmi...- - - -/// Tonino ciao.....senti.....24 Ore"? - - - -/// Dimmi...- - Te lo sei comprato "Il sole 24 ore"- - No dimmi! - - - -/// E vedi che c'è una pagina intera sul porto di Gioia Tauro. - - - -/// Eh...- - - -/// FRAGOMELI che praticamente dice che tutti pagano il pizza oppure le imprese sano

mafiose e godono anche dei contributi statali ...Incomprensibile... casi dice... e poi c'è ANTONIO: PEPPINO:

l'intervista pure a LOIERO. - - Eh...- - - -/// Dice che la colpa è dello Stato che ancora non ha deciso l'autoritei portuale... una pagina intera...- - -

ANTONIO:

E che dice sulle aziende che dice? -

PEPPINO:

Sono... o pagano il pizza o sono collu... o sono prestanomi dei mafiosi ed hanno avuto anche contributi statali questo lo dice FRAGOMELI ...Incomprensibile...- - - -/// Va bene...- - - -/// Un paradosso poi coso la... come si dice, per quanta riguarda invece LOIERO dice che la

ANTONIO: PEPPINO:

- - -///

colpa è dello Stato e la COL...Incomprensibile.., se ne vuole andare la società di

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO:

gestione.- Chi la regione? - - No..., la societei di gestione... quella tedesca se ne vuole andare. - /// Ah...- - -

Una pagina intera.., grosso a pagina undicL - - ...Incomprensibile...- - -

90

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


PEPP1NO:

ANTONIO: PEPPINO:

...Incomprensibile... l'ho letta perché poi ci sono passaggi. - - Si, si...- - -

Importanti, senti ti volevo dire, ho sentito l'intervista di MISURACA ieri in televisione. --

ANTONIO:

Eh...- - -

PEPPINO:

E pratkamente sai cosa dice? Di abolire subito la zona industriale e fare villaggi turistici

ANTONIO:

Ed ha ragione...- - -

PEPPINO:

E forse questo qua potremmo rilanciarla scusa, perché lui dice che su Pizzo ci sono gia due villaggi che fanno occupazione tutto l'anno.- E' vero..., 6 vero, è vero...- - - 411 Dice, perché nonIncomprensibile...con la - - -/// Ha ragione, ha ragione......Incomprensibile... e facciamo zona industria/e. - Digli, digli, digli a Giancarlo di riprenderla lui questa cosa di rilanciarla che è buona. - -

--

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO:

-/// PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

E' buona...- - E' giusta, è giusta. - - - -49 ...Incomprensibile...- - - -///

E' giusta ed ha ragione, ha ragione, ha pienamente ragione, non ragione pienamente ragione. - - - -/// Ha fatto un'intervista su "Tele sette" ...Incomprensibile... Francesco ...Incomprensibile...-

- - -/// ANTONIO:

Va bene...- -

PEPPINO:

Senti, l'ultima cosa Tonino, vedi che mercoled) viene Riccardo.- - - Si, io ho parlato con il suo amico SACCA', II Maresciallo...- - - -/// Eh...- - - -///

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO:

PEPPINO:

- -///

E gli ho detto guarda, digli di lasciarmi stare che mi sto facendo incazzare perché sta

combinando questo..., e gli ho raccontato un Po' a SACCA', ora second° me lo prende e lo striglia bello pulito ...Incomprensibile...- - - -///

Si però come diceva ieri ENZA, lei appunto non vuple perdere II contatto.., dice assolutamente, no dice-- - -

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO:

Non ti preoccupare non che si perde niente, non ti preoccupare. No, no lei lo diceva. - - -

-

Ho capita, lo dico anch'io non è che buttiamo a mare la cosa no... Pew)) perb.....però non è che per non buttare a mare la gente non dobbiamo essere chiari cap) dobbiamo

essere chiari con la gente, hai capito? Cioè lui con noi deve avere paura.., che io lo mandi a fare "in culo" che lo mando a fare "in culo" veramente che non mi interessa nulla dei soldi Peppino.., se no qui si crea una situazione ingestibile... questo 6 pazzo.- - PEPPINO:

ANTONIO: PEPP1NO:

ANTONIO:

PEPPINO:

ANTONIO:

un pazzo Peppino......un

Ma questo purtroppo non lo fa per ...incomprensibile... perché la sua testa 6 quello che 6... non è che gliela puoi cambiare. - - - -/// Vedi pelt, i pazzi hanno un problema, un punto... la paura, quando sono spaventati vedi che si fermano. - - - -/// ...Incomprensibile...- - - -///

Gli ho mandato a dire che la deve smettere con me che gira, che fa, che svolta, che fa casini... perché scusa tu l'hai capito cos'ha combinato con FERLINI? Gli è andato a dire che nai non volevamo pagare a quell' - - -II/ Si e meno male che tu gli hai mandato una risposta io nemmeno lo sapevo che gli avevi dato la risposta.- - E...vedi com'è stronzo...- - -

91

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


PEPPINO:

No io dico la veritd non lo sapevo nemmeno hai fatto benissimo a darglielo, dimmi tu

ANTONIO:

come devo fare e sono d'accordissimo.- - - -/// Ma io avevo capita che era una trappola capito...No... ...Incomprensibile...- - - -/// Gli manda le mail a trappola hai capito? - - -

PEPPINO:

Infatti quando l'ho vista io... ma dico questa è una cosa ...Incomprensibile...impossibile

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO:

- - -///

...Incomprensibile....- - - -/// No io non ci parlo con lui fino a quando lui non mi porta un contratto chiaro io con lui non ci parlo parlad tu io non ci parlo. - - -/// Che contratto Peppin- - - -1// ...Incomprensibile... Tonino non ci vuole parlare con te più, perché gli hai fatto perdere solo tempo gli did.., basta non ti vuole parlare, non ti vuole più vedere. - - Va bene...- - - -/// Cos.; gli devi dire, o gli porti un contratto scritto a Tonino o lui non ti vuole più parlare. -

-///

PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO:

Q Tanino che ha la capacitb...- - Sono tre anni. - - capacità ce l'abbiamo - - -/// Sono tre anni che mi sta venendo dietro ...1ncomprensibile... mi sono stancato Peppino ora

PEPPINO:

basta...- - - -/// Tu hai ragione. - - - -///

ANTONIO:

Abbiamo fatto un romanzo, un romanzo ...1ncomprensibile... che possiamo scrivere con lui. -

- -///

PEPPINO:

...1ncomprensibile... mercolecli vediamo...-

ANTONIO:

Va bene ciao...- - - -/// Con coso abbiamo definito tutto della FTS quindi lasciamo quelli che dici tu e quelli altri due che abbiamo detto se no facciamo confusione, infatti ho detto non facciamo troppe cose se no non facciamo niente. - - Si, si bravo, bravo. - - - -/// E quindi poi mane& definiamo l'altra faccenda quando vieni tu...- Va bene ciao bello mio. - - -/// Ciao. - - - -/// Ciao, ciao buona domenica. - - -

PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO:

- - -///

Anche con questa Saladino colloquia con il Peppino della Need. L'argomento prima che la conversazioni cessi, riguarda l'acquisto di un appartamento in Milano e quindi i preliminari nell'atto compromissorio. La

telefonataapparentemente non dovrebbe ( fatta eccezione per la mera quantificazione economica) importanza di natura investigativa. progressivo numero 132, - del 20.02.2006 alle ore 10.14.48"- l'utenza telefonica n. 348.3814621, intestata a NEED & PARTNER Srl, via R. Scotellaro n. 3 Lamezia Terme - durata di minuti 01 e 14 secondi, viene qui di

seguito trascritta.PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPPINO:

Pronto...- - Peppinu...- - Tonino ciao, stavo parlando con Giancarlo. - - -

...Incomprensibile...- - - -/// Dimmi! - - Dovresti chiamare il geometra MARTINELLI quello li di Milano, dell'appartamento. - - - -/// Eh...- - -

92

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO:

E gli devi mandare i/ coso.., quel contratto che abbiamo fatto, rivisto su delle date, una 6 la questione di fare fine marzo e no fine aprile. - - - -/// lnsomma quelle carte ce l'ha coso, le ha tutte CARMIERI. - - -

Va bene fatti dire quale sono le differenze perb tu magari questa mattina no... e poi

PEPPINO:

pomeriggio glielo mandate...- - ...Incomprensibile...- - -

ANTONIO:

E poi pomeriggio glielo mandate

PEPP1NO:

e, l'altro è che il rogito non si farb perché ...Incomprensibile.., fine novembre c'è l'anticipazione di un mese, l'anticipo ed il rogito eh...- - - -/// Va bene ma allora praticamente afine ma afine marzo gli paghi quella trance IL. -

///

- -///

ANTONIO:

Si! -

PEPP1NO:

Di trenta. - Trenta ...Incomprensibile...- - - -/// Va bene ma l'hai gib concordata con lui diciamo...- - Eh...- - - -/// Eh? Pronto? - - -

ANTONIO: PEPP1NO:

ANTONIO: PEPPINO:

seguito de/la precedente con gli stessi soggetti. progressivo numero 134, del 20.02.2006 alle ore 10.17.39" PEPPINO:

Pronto...- - - -///

ANTONIO:

Eh...- - -

PEPP1NO:

-/1/

Ma hai già ...Incomprensibile... con lui tutto?- - -

ANTONIO:

Si, si,

PEPP1NO:

Va bene...- - - -/// Tu scrivi le due differenze che lui ti dice poi lo leggete e ti dico l'ok il pomeriggio, va bene?

ANTONIO:

- - -///

- - - -/// PEPPINO:

Va bene, va bene ok. - - - -///

ANTONIO:

Senti poi devi chiamare LETTA la mia consulente perché ti spiegherà la questione fiscale che lei ha scoperto e conviene intestarlo a mia moglie l'appartamento diceva -Eva bene. - - - -/// Va bene? - - - -/// ...Incomprensibile... Digli di chiamarmL.. va benissimo, ma mi faccio dare il numero ...Incomprensibile.., perché io ora sono a Catanzaro ora chiamo...- - Poi quando torni..., quando torni ti fai dare il numero, va bene? No a parte ...Incomprensibile... questo qua di MARTINO...- - - -///

PEPP1NO:

ANTONIO: PEPPINO:

ANTONIO: PEPP1NO:

ANTONIO: PEPPINO:

Eh... MARTINELLI... MAR TINELLI.

- - - -///

MARTINELLI ora chiamo ad Alessandra e vediamo cosa c'è da fare.... -

- -///

Qui Saladino colloquia con una delle sue segretarie, alla quale suggerisce via telefono il lavoro da compiersi. La conversazione che rispetto trascritta in forma parziale, nella parte quando chiede di ricordargli di dover chiamare ADAMO. progressivo numero 147, del 20.02.2006 alle ore 11.33.54" Voce Femm.:

Poi... è passato Maurizio PALLE' e mi ha detto che domani devi andare dal notaio. - - - -

ANTONIO:

Si... ...Incomprensibile...- - -

93

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


Voce Femm.: ANTONIO: Voce Femm.: ANTONIO:

Domani mattina quindi. - - - - - -11/ Ok. - - -

Domani mattina, te lo dico io, devo chiamare anche ad ADAMO, me lo devi ricordare.

-///

Voce Femm.: ANTONIO: Voce Femm.: ANTONIO:

Ok, e poi dimmi un'altra cosa... tu. - - - -/// A ...Incomprensibile...CAROPRETE invece lo vedo venerdì- - -/// Direttamente venercn, non lo incontri pi& il ventitre perfetto. - - No, no... e gli dici pera... gli mandi ...Incomprensibile... ...Incomprensibile...- - -

l'ideale

-

sarebbe

In questa a seguire, Saladino chiama ii. 348.4919100, intestata a STELLATO Gianmario, nato a Milano il 31 dicembre 1969, ¡vi res. via Passo Rolle n. 27, e colloquia con una voce maschile. Motivo della conversazione un accordo di massima per la creazione di una Banca. Ad un certo punto la V. M. nomina il Govematore della Regione Campania e della possibilità di fare affari per il tramite queste conoscenze, per accedere aUe gare e ai bandi. Alla fine del colloquio la Vm parla della segnalazione a favore della ~He di Adamo al Ministero dei Beni Culturali ove deve svolgersi una gara. Nella prima parte della conversazione si ode inoltre in sottofondo, la presenza di una Vf nei pressi del Saladino. progressivo numero 173, del 20.02.2006 alle ore 16.03.34", durata di minuti 07 e 53 secondi Voce masch.: Tonino...- - - -/// ANTONIO: Allora...- - - -/// Voce masch.: Ho aspettato a chiamarti, perché ho detto poi guando finisce mi chiamerer luí. - - - -/// ANTONIO: Ho finito adesso, ho finito adesso. - - - -/// Voce masch.: Com'è andata? - - - -/// ANTONIO: E° andata malta bene, luí è veramente un tipo... veramente...- - Voce masch.: Chi TUCCILLO? - - ANTONIO: TUCCILLO - - -/// Voce masch.: Oh... Tonino ma guarda che io ti avrei presentato persone... ANTONIO: No, no, ma è stata simpatica una cosa poi te la racconter�� anche luL.. - - Voce masch. Spetta... scusa un attimo che dico, spetta un attimo, stai in linea e... Si sente che Antonio viene messo in attesa di chiamata con trasferimento su altro apparecchio telefonico Voce masch. Tonino...- - - -/// ANTONIO: Al/ora...- - - -/// Voce masch.: Ecco si dimmi...- - ANTONIO: La cosa drammatica è stata il presidente della banca. - - Voce masch.: Eh...- - - -/// ANTONIO: Che è un coglione pauroso. - - Voce masch.: Ah si?!.. - ANTONIO: E' stata bella perché questo qui ha fatto un po' lo sciocco no...- -/// Voce masch.: Eh...- - ANTONIO: Aflora TUCCILLO era un po' imbarazzato ...Incomprensibile... mi sono chiuso con lui gli ho detto comunque in Calabria vieni tu non mi mandare questo qui che non capisce

/il

niente...- - - -///

Voce masch.:

Ma perche - - -

94

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO:

Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO:

Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO:

Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.:

Al/ora mi fa, mi fa, non mi fare parlare... fa..., perché chi muore tondo non muore

quadrato...- - Ma perché? - - Chi nasce dipendente non pub diventare imprenditore no? - - - -/// Si questo è un ex dirigente che...- - - -/// Ma è un coglione cioè praticamente...- - - -///

A si...- - - -/// Praticamente mi ha detto insomma tu vuoi aprire questa banca per farmi fare a me il presidente... insomma come dire, non c'è nessun beneficio non apriremo sportelli, non apriremo questo non faremo quesraltro, si gli ho detto, non daremo soldi, gli ho detto si per?) guardi un'idea no...- - - -/// Uh...- - -

Un progetto, devo vendere un prodotto, devo vendere un progetto, quel'è II fine di questo prodotto. - - - -/// Uh...- - - -/// Perché lei non mi sta... no ma tu non devi vendere tu Ii devi far parlare con noi che noL.. gli ho detto guardi che questi qui non ...Incomprensibile... parlano con voi cioè lo fanno se glielo dico io. /1/ Uh... uh...-

- - -///

Ma mica hanno bisogno... noi gli facciamo fare gli investitori, no guardi che questi qui non aspettano te per fare... investire soldL.. - - - -/// ...Incomprensibile...- - -

-///

Al/ora...- - - -/// Secondo me questo qui Tonino, l'ha messo li ma poi tra un anno lo manda via... --Si... ma infatti TUCCILLO era in difficoltà e mi fa..., no basta, basta d siamo capiti... no lui è stato squisito, mi ha detto, quell° non ha capito nemmeno chi aveva di fronte... poveretto Mi ha detto, lascialo perdere. - - - -/// No, perché...... - - -/// Comun que va bene con Antonio com'è andata? - - Ci siamo capiti bene al volo. - - - -/// E... con Antonio com'è andata? - - - -/// Bene, molto bene. - - - -///

Ma guarda che è una potenza quello li, ma hai visto che studio che ha...?E lo so, lo so, lo so...-

- - -///

- - -///

Cioè guarda che quell° li non è un... è un napoletano di quelli che ha in mano tutti i client! della Campania quelli grandi e la Regione - - -/// Si, si ma l'ho capito... l'ho capito...- - - 17/ Ti ha spie gato poi la sua attivitei.., tu gli hai spiegato?- - - -/// Tutto, mi ha spie gato tutto, il rapporto con ROMITI la società che fanno...- - -/// Ma guarda che è uno potente...- - ...Incomprensibile...Eh...- - - -7/7 Si, si ma poi anche a livello della Regione, cioè quell° li ha in mano tutto...- - - -/// Mi ha detto che mi farà incontrare l'assessore al personale....

Ma te rho detto. - - - -///

che è un suo socio.....- -7/7 E' suo socio ABBA MONTE, cazzo te l'avevo detto tre mesi fa ti ricordi? -

- - -///

Si, si ma lui guarda ha capito benissimo.., lui è rimasto.., tu chiedi ...Incomprensibile... e fatti dare un giudizio da lui ...Incomprensibile...- - E dopo lo schiamo, dopo lo chiamo, certo che lo chiamo...- - - -/// Domandagli com'è andata con Ton/no? E vedi cosa ti dice... ...Incomprensibile...- - -/// E adesso come pensi di procedere con la banca. - - - -7/7 95

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ANTONIO:

Si,

si adesso devo parlare su, devo andare... ma mi faccio ...Incomprensibile...

neirambiente ecdesiale ci sono anche dei Vescovi hai capito a loro interessava molto questo mondo hai capito...- - - -/// Voce masch.: ANTONIO: Voce nnasch.:

ANTONIO:

Voce masch.: ANTONIO: Voce rnasch.: ANTONIO:

Ma si tu parlane con TUCCILLO al prossimo. - - - -/// Ora devo sentire per?) PONSELLINI devo sentire pure... volevo sentire...-

Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO:

Sai a chi possiamo dirlo? - - E a chi? - - - -///

Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.:

No, no, no...- - - -/1/ Eh...- - - -///

ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.:

ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.:

ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO:

Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO:

- - -///

Si aspetta un attimo Tonina (si sente squillare in sottofondo un telefono Conversazione non utile) pronto...- - - -/// Si ti stavo dicendo, comunque noi più di centomila euro (100.000) non mettiamo adesso all'inizio di più non mettiamo...- - - -/// No, ma noi mettiamo dieci mila euro (10.000 ) mettiamo tanto...No... loro mi hanno chiesto, mi hanno chiesto 100.000 mi hanno chiesto...- - - -/// Eh... ma va... figurati...- - - -/// Va bene ma io gli ho detto si li diamo... mi volevo sentire poi a PONSELLINI hai capito? E... che lui era sparso...--///

A Valerio...- - - If/ Si infatti ci ho pensato anch'io...- - - -7// Che cazzo 6... 10.000 poi 6 a capo di una banca......Incomprensibile... bene. - - - -/1/

Ma noi dieci persone che mettono 10.000 li troviamo facilissimi più di questi non mettiamo...- - - 41/

Però guarda ti dico Antonio è uno che... e proprio cio6... suo fratello cazzo è stato Onorevole... 6 un Onorevole importante, Onorevole della margherita ma uno di quelli che ha un bacino di utenza Ii migliaia di elettori e...- - -/// Si, si, si, no ma no... ci siamo capiti 6 uno veramente bravo...- - -/// Poi è un signore.., cioè non 6 un napoletano capita pezzente...- -/// Si,

-

Cio6 lui 6 un napoletano signore,

cazzo ma tu hai visto che studio ha ottanta

dipendenti e...- - No, no... ma ci siamo, ci siamo al volo ti dico...- Cio6 con lui per dirti...- - - -///

-///

Addirittura abbiamo gestito anche una criticità quindi vuol dire che ci siamo capiti. - -

Ti dico per dirti che se tu hai delle possibilità su ...Incomprensibile... qare d'appalto bandi... in Campania.., lui con BASSOUNO do6.., veramente sono leqatissimi allora si possono costruire due cose insieme.., cio6 lui - - -/// L'ho capito e lui ha capito anche me, ci siamo capiti al volo, comunque fammi sapere cosa ti dice, fammi sapere cosa ti dice.- - Cosa ti ha detto di me? - - - -/// Ah... no... ma lui parla troppo bene... gli ho detto, gli ho detto io sono qui per lui anche per quei altri due scimuniti (sciocchi) no...- Eh...- - - -/// Ho detto lo sono qui per TUCCILLO no... dico... mi ci ha mandato mica sono qui perché ...Incomprensibile... per investire soldi... cio6 gli volevo dire allora vuoi non avete capito un cazzo. - - - -/// Certo, certo...- - - -/// A noi non importa...- - -/// Si, ma se viene poi...Incomprensibile... quell° è un ex dirigente bancario che poi tra un anno mandano a casa e...- - - -/// E...- - -

96

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


Voce masch.:

ANTONIO: Vote masch.:

ANTONIO: Voce masch.:

Prenderanno quakuno che mettono loro... pelt, TUCCILLO è nel consiglio di amministrazione quindi. - - - -/V/ Si, si, si...- - - -/// Cioè se entri e poi va bene la cosa tra... cazzo tra un anno sarel comunque ha un cert.° peso. - - - -/// Va bene quindi poi vediamo...- - - -/j/ DaL..adesso lo tardi lo chiamo, lo chiamo, più tardi lo chiamo e faccio...- - - -

/7/ ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO:

Chiamaci e fammi sapere... va bene...- - - -/// Ciao, ciao Tonino...- - - -/// Ciao bello mio... ciao, ciao...- - - -/// A no, no, Tonino, Tonina...- - - -/// Dimmi, - - -II/ Ti volevo dire sono andato a pranzo con PARINI. - - - -/// E... dimmil - -/// Allora tu venerdi sei qua? - - - -/// lo sono qua venerdi si sono sopra. - - - -/// E, perché abbiamo l'incontro con CUSUME' allora - - -/// E, che io esco dalla riunione della CD... della fratemità della compagnia delle opere, devo uscire da quella cosa n e poi ti chiamo appena...ti chiamo. - - - -///

Voce masch.:

Perché lui mi ha detto che ti spiego, oggi ...Incomprensibile... mi ha detto che quei tre fornitori li hanno lotto un prezzo... tu pensa si dieci hanno fatto venti. - - Uh...- - - -/// Quindi sono andati proprio fuori gioco... molto probabilmente far() una gara da qui a due

ANTONIO: Voce masch.:

mesL - - -

ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.:

Uh... uh...- - - -/// Pere) mi ha detto che dovremmo ricontattare TUCCI impianti, sai quello n - - -/7/

- - - -/7/

Fare un ATI

Ah... perfetto. - - - -/// cosi... doè lui mi ha detto cosi perché mi ha detto che da qui a due mesi faranno sicuramente.., difficilmente cioè quelli hanno fatto un prezzo stratosferico capito o...?- - -

-/// ANTONIO: Voce masch.:

Perfetto...- - - -/// Quindi gli ha detto... no però gli ha detto, quello che mi ha detto, mi ha detto di dire a

ANTONIO:

SCIUME'... cioè non so come comportarmi capito? Posso parlare apertamente...- - No digli che è come se parlasse con me, digli di parlare chiaro non ti preoccupare...- - - -

/7/ Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.:

ANTONIO: Voce masch.:

Uh... perché...- - - -/j/ No di MAS! di MASI è una persona che ci possiamo fidare ciecamente hai capito? DI MAS! una persona veramente di una correttezza unica. Uh... uh...- - - -jj/ DI MAS! guarda...- - - -/// poi mi ha detto che se ci incontriamo venerdi.., allora a questo punto ci possiamo vedere anche dopo l'incontro che è alle tre...- - Uh...- - - -/j/ Mi ha detto di due seqnalazioni per una cosa importante al Ministero dei beni culturali che tu all hai fatti e che deve sentire, mi ha detto se vedo Tonino venerdi qliene parlo.

- -II/

ANTONIO: Voce masch.:

Uh... uh...- - - -/j/ Un signore ed una signora che è la moglie di ...Incomprensibile...A DETTO ADAMO. - - -

97

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO: Voce masch.: ANTONIO:

Uh... uh...- - - -717

Mi ha detto che tu gli hai fatto delle segnalazioni che c'è un'importante gara...Gara...- - -

Sul Ministero dei beni culturali e ti dovrà parlare

- -/j/

- - -///

Va bene...- - -

Ok? - - - -/// Va bene ok...- - - -/// Ciao, ciao... ciao.. .si Ciao, ciao. - - - -11/

si

- - - -II/

Cargomento della Banca, ricorre immediatamente dopo, quando con questa Saladino lascia un messaggio alla segreteria telefonica del numero . 348.8108281, intestata a ANTONINI Luca, nato a Gallarate (M01127 maggio 1963, res. in Milano alla via F. Filzi n. 10, progressivo numero 174 del 20.02.2006 alle ore 16.18.31"ANTONIO:

Luca sono Tanino SALADINO, sono stato a Napoli, ho fatto l'incontro con TUCCILLO della banca del Sud ed abbiamo stabilito come collaborare, però da PONSELLINI non ho

avuto più nessuna noviter, se tu mi fai sapere cos'hanno deciso cosi io prendo una decisione ciao. - - - -11/

E la successiva, in cui Luce richiama Saladino per avere spiegazioni maggiori sulla costituzione della nuova Banca. Banca nella quale Saladino aspira ad entrare nel consiglio di Amministrazione.

progressivo numero 175, - 20.02.2006 alle ore 16.21.04"ANTONIO: LUCA:

ANTONIO:

Si pronto... /7/ Tonino sono Luca.

/7/

.

Luca allora io... eh... sono qui daL.. praticamente dal factotum di questa banca TUCCILLO.

///

///

LUCA:

Si...

ANTONIO:

Che 6 nel consiglio d'amministrazione.., una persona assolutamente seria.

LUCA:

Eh...

ANTONIO:

/7/

///

Mentre ho visto il Presidente che 6 un coglione, cio6 sai, il dassico trombato dal banco

di Napoli che si butta in questa cosa, questi ora mi hanno chiesto centomila euro

//7

(100.000). LUCA:

ANTONIO:

Eh...

A died imprenditori a diecina euro (10.000) l'uno per entrare dentro.

/7/

///

LUCA:

Si!

ANTONIO:

Nel comitato promotore, pert) volevo capire cosa avevi fatto tu con PONSELLINI, cioè noi non avremmo nemmeno grosse difficoltà a... /7/

LUCA:

ANTONIO: LUCA:

ANTONIO: LUCA:

///

Eh... eh...

Trovare imprenditori che mettono 10.000 l'uno...Eh? Ma tu non l'avevi sentito PONSELLINI. /7/ Eh...?

///

Tu non l'avevi sentito PONSELLINI?

///

///

utilizza l'utenza numero 348.8108281, intestata a ANTONINI Luca, nato a Gallarate (ME) il. 27 rria,ggio 1963, res. in

Milano alla via F. Filzi n. 10,

98

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ANTONIO:

No, non l'ho più risentito perché lui mi aveva detto che doveva sentire TREMONT! la sera dopo - - - -///

LUCA:

E... e...

ANTONIO:

da parte sua, però poi non l'ho più. /1/ Richiamalo. /1/ Lo richiamo io? 711 lo l'avevo chiamato si... e mi aveva detto che per lui andava benissimo e mi aveva detto anche lui questa roba qua... che lui vedeva il giorno dopo TREMONT! e via...

LUCA:

ANTONIO: LUCA:

/1/

//I

ANTONIO:

Eh...

LUCA:

ANTONIO:

Per) a questo punto chiamalo per sapere... Lo chiamo... chiamo luL.. va bene era per sapere se chiamare lui direttamente o se lo chiamavi tu... va bene. No, digli e /7/ Lo chiamo io. //1 digli anche questa roba qui insomma di questa richiesta ecc... ecc... Si, si. /11

LUCA:

Eh?

ANTONIO:

Si, si perché insomma a questo punto non d stanno regalando niente, questo, la

ANTONIO: LUCA:

ANTONIO: LUCA:

/1/

///

///

///

7/I

questione dei sod promotori e 100.000 ... TUCCILLO ha mezzo 100.000 ed è addirittura nel consiglio d'amministrazione quindi... capita? Cioè io... a me la cosa interessa se noi riusciamo ad avere.., che io entro nel consiglio d'amministrazione, allora lo trovo gfi imprenditori e... come dire una banca che sari; fatta come dire anche da noi ha un significato se no... /7/ LUCA:

E questo pert)...

ANTONIO: LUCA:

A cosa serie. //7 avverti PONSELLINI un attimo.

ANTONIO:

Eh...

LUCA:

ANTONIO:

Su questa roba qua... /77 (My° sentire PONSELLINI perché loro mettono cinque milioni di euro (5.000.000) loro, quindi loro ha un bel peso contrattuale come Ministero no...

LUCA:

Eh... eh...

ANTONIO:

Ce l'hanno loro il peso contrattuale forte parliamoci chiaro. /7/ E... 7/7 E' praticamente la fondazione banco di Napoli da una parte ed il Ministro dell'economia dall'altra questo sono i due soci come dire si maggioranza ecco... /7/

LUCA:

ANTONIO: LUCA:

E si, si.

/// N

/7/

///

ANTONIO:

Va bene allora io sento PONSELLINI va bene...

LUCA:

Tu senti direttamente lui ormai tanto voglio dire...

ANTONIO:

Va bene... va bene... ormaL.. ...Incomprensibile...

LUCA:

ANTONIO: LUCA:

ANTONIO:

///

/// /7/

/I/

Era per sapere cosa mi dicevi tu ma se no lo sento io non c'è problema, però vedi... mi devi dire tu cosa c'è da fare come passaggio. Si io direi di sentire sempre luL.. //7

///

ANTONIO:

Va bene... ok ciao Luca... 1/7 Caso mai poi se non riesci cos! fammi sapere. /7/ Si poi ti faccio sapere lo chiamo... va bene... Ciao Luca...

LUCA:

Ciao.

ANTONIO:

ciao, ciao, ciao...

LUCA:

/7/

///

///

99

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


Qui Salad/no colloquia con akune sue impiegate dalle quali si fei aggiornare sull'andamento

delle attività. L'attenzione viene richiamata oltre dai nominativi dei soggetti nominati, anche dalla

programmazione e creazione ad hoc di società e coop in previsione degli scopi, nell'ambito del pubblico, da raggiungere. progressivo numero 189, del 20.02.2006 alle ore 18.07.17"-

...0missis... /7/

ALESSANDRA:

Tonino...

ANTONIO:

Alessandra dimmi! /1/ Aflora ti dico velocemente chi ti ha cercato... il Vescovo CANTA FORA.

ALESSANDRA:

///

ANTONIO:

E, poi? Marco STOPPA...

ALESSANDRA:

ANTONIO:

...Incomprensibile... Bruno IDA' che dice... Cosa vuole? /1/

ALESSANDRA:

ANTONIO: ALESSANDRA:

/7/

/// ///

fil

L'appuntamento con Daniele e Darío gli risulta essere stato spostato in C.D.O. a Milano venerdi, 6 yero? Si!

///

ANTONIO: ALESSANDRA:

E' yero ok..., poi l'architetto MAIONE, per?) ho avvisati già Cinzia e la chiamava lei e,

///

Piero SERRA.

///

ANTONIO:

E...

ALESSANDRA:

Ok?

ANTONIO: ALESSANDRA:

Ok! Apposto cosi...

ANTONIO:

Va bene...

ALESSANDRA:

Tu stai bene? Bene, bene si...

/1/

///

ANTONIO: ALESSANDRA:

/77

/7/

N

/1/

///

ALESSANDRA:

L'incontro 6 andato bene? Dimmi? L'incontro 6 andato tutto bene?

ANTONIO:

Bene, bene, bene...

ALESSANDRA:

Magnifico, i/ libro l'ho recuperato. 7/7 L'hai mandato? 17/ E l'ho già mandato sia al ...Incomprensibile...GAMBARDELL4.

///

ANTONIO:

ANTONIO: ALESSANDRA:

/7/

///

///

Nella conversazione al posto di Alessandra subentra tale Nadia.

///

NADIA: ANTONIO:

Tonino... Dimmi bella...

NAD1A:

Allora senti, ho sentito adesso Stefano GALIGNANI il quale mi ha aggiornato su/la

///

situazione della costituenda Piazza del lavoro.- - -

ANTONIO: NADIA:

E...

/1/

Mi ha detto che molto probabilmente il dieci marzo alle ore undici a Milano si

la società consortile.

ANTONIO:

///

///

costituirà

100

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA:

ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA:

Poi praticamente dobbiamo discutere su due persone che la piazza del lavoro di Lamezia dovrer assumere, per richiedere l'autorizzazione. //1 Si... 7/7

Ed in fine praticamente dobbiamo creare a questo punto una societa la cooperativa

///

piazza del lavoro per farla entrare poi nella societes consortile. Chiaro forse possiamo fare anche un'associazione.- Le associazioni per?) non... nella società consortile non hanno persona/kb giuridka le associazioni, cl vuole il riconoscimento.- -/// Ah... ho capita...

///

Non so se...

Facciamo la cooperativa, facciamo la COOP, va

///

O facciamo che l'associazione chieda il riconoscimento oppure dobbiamo fare una

///

COOP.

ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA:

E vedi qual è più veloce. /Li E... skuramente la cooperativa perché per il riconoscimento...- - Facciamo la COOP... Si devono chiedere le autorizzazioni alla Prefettura... .11/ Facciamo la COOP, facciamo la COOP.

ANTONIO: NADIA:

Va bene...

///

E' un casino..., perciò possiamo creare una COOP, e poi... perciá... gib... la data quasi certa è il dieci marzo.

///

E poi che cosa ti volevo dire...? E poi lui mi chiedeva se era il caso di far entrare NEED

persone mi diceva... WOY NOT nella società consortile, non so che discorso mi ha ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA:

fatto... forse ne avevi parlato tu con FERLINI? Si, ne parliamo con.....ne parliamo...Incomprensibile... 7// Ah... e poi basta gli altri discorsi... a poi è venuto LUCIBELLO perché il nipote praticamente ha bisogno di lavorare e tu gli hai indicato me... /7/ Si, si.

la.

ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO:

/7/

E..., cioè c'è qualche cosa che mi devi dire in merito a questo curriculum no...? /7/ E' un bravo ragazzo gente brava 11/ Perfetto... e niente poi domani... ho sentito la SQUILLACIOTI e domani pomeriggio vado

1//

Quella signora l'hai sentita? La SQUILIACIOTI.

//7

No quell'altra... 1/7 E si domani mattina. /7/ Va bene, la SQUILLACIOTI, già mi ha anche chiamato CLERICO', che mi ha detto che la cosa è buona ...Incomprensibile... ci va Nadia che non è una cosa politica è una cosa ...Incomprensibile.., dove ci sono tutte ...Incomprensibile... che adesso è nella FIELD, che il presidente della Field ti vuole parlare. Si, si Tanino ho già parlato con la SQUILLACIOTI anche di questo Uh... Incomprensibile...un altro segnale a Teresa... ...Incomprensibile... ci sediamo e ragioniamo. /7/ Si, si Tonino stai tranquillo. 71/ ...Incomprensibile... /7/ Ho gib, ho già capita tutto, senti Tonino mi devi dire in merito praticamente adesso agli

///

NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA:

FTS.

ANTONIO: NADIA: ANTONIO:

E...

/1/

///

Allora ho agganciato la facoltà di ingegneria perciò sto aspettando la risposta, mi devi dire praticamente la società che dobbiamo coinvolgere, l'impresa... 1/7 E dipende se è alto formazione mettiamo NEED se è cosa... ...Incomprensibile...

///

101

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO:

No, sto parlando dell'impresa che operar proprio nel settore dei strasporti, tu mi avevi

detto che ne conoscevi una hai detto li che O di un certo livello. Si quella di COLOMBO. /7/ Quella di COLOMBO...

N

///

Si.

///

E poi caso mai domani guando sei qui la contattiamo insieme?- - -

///

Si, si... E poi...

iii

No facciamo una cosa parliamone con ...Incomprensibile...E1A.- -

N

E...

///

Parliamone con ...Incomprensibile...ELA.

///

Va bene.

...Incomprensibile... c'è ne una calabrese magari. Va bene allora domani parliamo di questa cosa.

/il

Si ...bene...

N

N

Va bene perfetto ok. ...Incomprensibile... hanno detto che ne avevano parlato con noi, siamo in società...

/1/ NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA:

Si, si, si. - - -

- -///

///

...incomprensibile...

///

Va bene.

...Incomprensibile... di ricerca del professore no... Si.

/il

/1/

///

Abbiamo quella d'informazione...Incomprensibile... Chiaro ok ho capito perfettamente. Va bene? Ciao bella mia. Ok Ton/no, tu come stai tutto apposto? Si, si, si bene stiamo rientrando... A... meno male... ...tutto bene... Meno male..., ok ciao Tonino /1/ Senti lo avevo chiesto il numero di PONSELLINI, me lo mandate

ill

til

/// ///

-///

ll numero di?

///

N

...Incomprensibile...- - - -

/1/

/// /// Si. /// Va bene. /// PONSELLINII PONSELLINI.

L'amministratore delegato di patrimonio Spa dovrebbe essere.- - - Patrimonio spa Ok. Ciao bella mia. //./ Ciao Tonina ciao, ciao.

///

iii

Questa conversazione è la prima di una serie, che fa assurgere il sospetto su una presunta assegnazione dei posti di /avaro e del lavoratori da utilizzare a copertura, secando requisiti non soggettivL II Francesco che viene chiamato da Salad/no, potrebbe identificarsi nell'intestatario del numero.

102

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


340.7274476, intestato a GAROFALO Francesco, nato a Lamezia Terme il 06 giugno 1971, ivi res. via P.

Nenni coop. Habitat n. 27/A progressivo numero 214 del 21.02.2006 alle ore 10.03.22".

FRANCESCO:

///

ANTONIO:

Pronto... Francesco...

FRANCESCO:

Si Tonino dimmil

ANTONIO:

Cos'è successo con SETTEMBRINI a Bergamo? Che tu sappia...

FRANCESCO:

No i! abbiamo riconfermati, adesso non ricordo con precisione... No perché il padre questa mattina 6 venuto preoccupato e dice che olla Questura di Bergamo gli hanno detto tu non sarai riconfermato, verifica un minuto.

ANTONIO: FRANCESCO:

N

/// //1

N

N

Si, si io sto verificando.., se non sbaglio questi ragazzi in Polizia hanno avuto dei problemi che... insomma hanno avuto.., noi gli abbiamo fatto una romanzina ...Incomprensibile.., e abbiamo detto va bene e li abbiamo prorogati

N

ANTONIO:

tranquillamente, adesso non so cosa sia successo, adesso verifico. Avevano fatto casino ...Incomprensibile... Si, si qualcosa si, me l'avevano detto anche i colleghi comunque. E vedi un attimino daL.. //7

FRANCESCO:

Senti vedi che per il venticinque scade la ...adesso dobbiamo rinnovarla e

ANTONIO: FRANCESCO:

///

/7/

praticamente ea una ragazza a Roma che non accetta e se non sbaglio, se non sbaglio perché adesso siccome abbiamo tolto questo tipo di documenti ma adesso me listo riportando.., se non sbaalio dovrebbe essere loro. ANTONIO: FRANCESCO:

ANTONIO: FRANCESCO:

ANTONIO:

///

Uhm....uhm Un nominativo loro di Roma °eres non lo so lo decidi tu poi...- Me lo puoi guardare questo rinnovo?

///

Si adesso sto controllando, sto praticamente riguardando tutto poi ti faccio

///

sapere ... Ti richiamo io... Si, si, va bene ciao bello ciao, ciao.

/7/

Qui Saladino riceve una telefonata da una Vm che dialoga attraverso il 335.5974091, intestato a LAVORO TEMPORANEO S.p.a., via Palmanova n. 67 Milano. Lo informa di una gara di 32 milioni di Euro, Salad/no chiede di sapere quali sono le persone che hanno il potere decisionale di tale somma di denaro. progressivo numero 217, del 21.02.2006 alle ore 10.24.25"

ANTONIO: VOCE MASCH.:

Dimmi bello... /7/ Amore... ti sei visto dopo Giancarlo FRANZE'.

ANTONIO:

E me l'ha detto però me l'ha detto l'ere) io ho fatto un intervento rho frito.

/fi

/7/

//7

VOCE MASCH.:

Eh...

ANTONIO:

Ora aspetto un risultato e vediamo cosa mi dicono per?) avrei necessità di oyere notizie più dettagliate, tu mi puoi fare una mail più dettagliata? Com'è tutto l'accordo, tutto per bene.- - 103

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


VOCE MASCH.:

ANTONIO: VOCE MASCH.:

ANTONIO: VOCE MASCH.:

/// M

Ti mando io una mail ok? E... da chi dipende i decisori chi sono... una cosa un pochino fatta bene. Com'è la mail? Tonino... No, è Antonio... A.SALADINO. /.//

ili

//1

Eh...

/1/

ANTONIO:

A.SALADINO @.

VOCE MASCH.:

Si.

ANTONIO:

Tutto minuscolo A.SAIADINO(ÖNEED scritto Napoli Empoll, Empoll Domodossola

VOCE MASCH.:

Ah...

ANTONIO:

SRL.

VOCE MASCH.:

Ah...

ANTONIO: VOCE MASCH.: ANTONIO:

Tutto attaccato.

VOCE MASCH.:

ANTONIO:

Perfetto entro oggi te la mando. Ma mandamela così mi muovo.

VOCE MASCH.:

Ok.

ANTONIO:

lo giet mi sono mosso perá... una richiesta l'ho mandata ad un amico ora vediamo cosa mi risponde. /1/

/1/

///

NEED.

VOCE MASCH.:

ANTONIO:

/9/

hil

///

Ok.

/// ///

Punto Com.

///

Va bene.

/1/

///

///

Dimmi anche i Minister' che decidono, quaff sono i Ministeri che decidono, capito?

///

VOCE MASCH.:

I Minister' hanno, hanno, si, si, si... e certo. - - VII Quali sono i Ministri, quante sono le persone. - -ill Gll intern' e basta... gli interni e basta. Dove vanno, dove vanno queste persone. /11 ll numero delle persone non lo so sono trentadue milioni di euro 32.000.000) pea, ...Incomprensibile... Si ho capito ma dove vanno queste persone in quale reaione vanno hai capito? Quest° 6 importante. Ah... ok cercherò di farti sapere tutto. Quanti sono dove andranno.., più notizie mi dai e meglio 6.-- -

ANTON10:

///

VOCE MASCH.:

ANTONIO: VOCE MASCH.:

/// /II

ANTONIO: VOCE MASCH.:

ANTONIO: VOCE MASCH.: ANTONIO:

Va bene. Ciao tesoro. Ciao...

VOCE MASCH.: ANTONIO: VOCE MASCH.: ANTONIO:

Hi

.

Ill

/// ///

Anche chi decide all'interno, chi decide come burocrazia. - - -fij Va bene.

E' importante hai capito? Ciao bello mio...

///

VOCE MASCH.:

Ok ciao... Ciao, ciao, ciao...

ANTONIO:

DIVINA

llif

/1/

Con questa successiva, l'interlocutore nel corso del colloquio dice "ho telefonato alla

II soggetto che colloquia non corrisponde all' intestatarie della scheda SlM. - Si ritiene trattarsi di una personalità religiosa,

identificabile anche attraverso le successive conversazioni e, in questa stessa, con

dall'utenza n. 330.299014, intestata a MONTANO Giuseppe, nato a Lamezia Terme ii 28 dieembre 1976

104

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


l'esplicita l'affermazione autoreferenziale ""non ti preoccupare c'è il vescovo con ti, non ti preoccupare", intercettata nella parte iniziale del dialogo coperta dall'omissis.

- progressivo numero 49 del 18.02.2006 alle ore 13.11.56", conversazione telefonica in EIVTRATA - durata di minuti 02 e 18

///

Voce Masch.: ANTONIO: Voce Masch.: ANTONIO:

Senti un po'... Si dimmL.. Que! problema

Voce Masch.: ANTONIO: Voce Masch.: ANTONIO: Voce Masch.: ANTONIO: Voce Masch.: ANTONIO: Voce Masch.: ANTONIO:

E' chiaro... Tipo padre trionfo e... una cosa seria...

Voce Masch.: ANTONIO:

Ho capito... ho capito...

Voce Masch.: ANTONIO: Voce Masch.: ANTONIO: Voce Masch.: ANTONIO: Voce Masch.:

/1/ /1/

E...

stiamo lavorando.., stiamo tenendo rapporti stretti... novitel attuali ancora non ce ne sono... nuove.., però su Lamezia c'è un clima bruttissimo e... e noi siamo oggi a questa cena... a questo pranzo stiamo andando... parleremo di questa cosa a chi di dovere e poi ti tengo informato perché vogliamo fare una cosa pubblica.., ma pubblica però seria... non pubblica.

///

Si... si... si...

///

///

///

Per dire noi ci siamo e difendiamo la nostra esistenza chiaro...- -/// E' chiaro... Non da padre trionfo hai capito? Ho capito... ho capito. /1/ Quelle cose da parate che si fanno perfore. Ho capito... ho capita... /1/

///

///

///

E quindi oggi stabiliamo tutta la strategia dal punto di vista giuridico e della giustizia diciamo... poi dopo con te cureremo l'aspetto sociale della comunicazione della cosa... e... /11

///

No... perché dobbiamo dare una svolta anche in questa cosa... seria...perché è un

flagello... /1/ poco prima mi ha chiamato... E' un flagello che bisogna affrontare. Poco prima mi ha telefonato Gianni.

///

///

E...

--

-///

///

Mi ha telefonato e gli ho detto che io ho telefonato alla DIVINA,/

///

E...

E, praticamente una sera di queste ecco... che diceva ecco... lei è libera... si incontrano con me, quindi Bravo... bravo... Vediamo cosa ...Incomprensibile... va bene.

ANTONIO: Voce Masch.: ANTONIO: Bravo... ok... Voce Masch.: Si...

/fi

///

///

///

///

Questa conversazione intercorre con la stessa Vm di cui alla precedente e che chiama con il numero

0968.21156, intestato a "VESCOVATO di Lamezia Terme" Saladino appella il suo interlocutore con "Eccellenza". - Anche qui un preciso riferimento a due divinità. progressivo numero 220, del 21.02.2006 alle ore 10.41.23" durata di minuti 01 e 25 secondi, viene qui di seguito trascritta.

105

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ANTONIO: ECCELLENZA:

ANTONIO:

Dimmi Eccellenzal Tonino come sta?

/l/

E... bene si combatte, dalla mattina alla sera si combatte, ora mi hanno chiamato da Milano, ora sto andando in sede che c'è molto lavara..., e ci vediamo tra oggi e domani ci vediamo, tanto poi ci dobbiamo vedere anche per la messa, tu vieni alla messa nostra, si?

ECCELLENZA:

/1/

ili

Si, si.

/1/

ANTONIO:

Eh... eh..., casi ci facciamo una chiacchierata, l'altro giomo ho visto LUZZO ho visto.

ECCELLENZA:

E ma non so se dopo io ho un...

ANTONIO:

Eh...

/1/

/1/

N

ECCELLENZA:

Un incontro con i due...

ANTONIO:

Eh...

ECCELLENZA:

Con la divina ed il divino e quindi

ANTONIO:

Eh.., e va bene vedi di costruire, cioè in una realtà cosi, come dire sfilacciata

///

/1/

N

N

ECCELLENZA:

riusciamo... Ho capito. A costruire qualcosa. Ho capito.

ANTONIO:

Se no...

ECCELLENZA:

(l'uomo si rivolge ad una terza persona estema alla conversazione ma in sua compagnia e dice: con LA MORO guando abbiamo detto ... in quale giorno abbiamo detto?) ...lncomprensibile... allora va bene pub darsi che mercoledi

ECCELLENZA:

ANTONIO:

ANTONIO:

///

///

til

possiamo chiacchierare oppure vieni tu ...Incomprensibile...Eh... allora io domani ti chiamo appena ho un buco ti chiamo e ti vengo a trovare.

- - Vil ECCELLENZA:

ANTONIO:

Va bene... ciao. /7/ Va bene ciao, ciao, ciao.

//,/

Sempre con la stessa vm, Saladino parla in questa telefonata ricevuta dal numero 0968.21156, intestato VESCOVATO DI Lamezia Terme. ll dialogo verte in pratica su due aspetti, di rilevanza investigativa. ll primo, la premura a favore di un nipote del Vescovo che dovrebbe essere assunto presso una struttura pubblica del Napoletano44, In raccordo a questa struttura, la manifestazione di potere di spesa pubblica che Salad/no vanta, tanto da affermare di poter erogare o negare finanziamenti pubblici della ricerca a questo Ente, per come questo, nella ricerca del Biologo si è comportato.

nel campo

progressivo numero 1034, del 01.03.2006 alle ore 16.04.03" ANTONIO: ECCELLENZA:

Eccellenza. - - Dimmi Tonina. - - -

ANTONIO:

Tu questa sera vuoi venire a cena con questo MAZZEO? È un personaggio incredibile. - - - -///

ECCELLENZA:

Veramente, veramente oggi 6...Sono le ceneri lo so. - - Sono le ceneri non...- - - -///

ANTONIO: ECCELLENZA:

44

Saladino che

(NA);

- - -///

laureato in veterinaria, agli inizi della sua carriera e stato dirigente all'istituto veterinario di Portici 106

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ANTONIO:

Non puoi venire no... va bene, se volevi venire che era qui era tutto... e va bene no,

ECCELLENZA:

no giustamente...- - - -/// Era un piacere. - - - -/// No, no tranquillo, tranquillo

ANTONIO: ECCELLENZA:

va bene.... - - - -/// Sai cosa pensavo oggi pomeriggio mentre ...Incomprensibile...- - - -///

- - -///

ANTONIO: ECCELLENZA:

pensavo qui.. non so se lo ricordavo di.. avevo fatto questo pensiero di che dopo la a Messa quakuno mi invitava ecc. no... allora se c'era qualche giornalista in una volta faceva lo scoop. - - - -///

ANTONIO:

Ah

ECCELLENZA:

Che bisogna pensarle tutte. - - - -/// A si che non lo sai sono capaci di tutto, sono capaci di tutto. Senti vedi che la auestione di tuo nipote, ti volevo dire, la sto risolvendo. perché mi ha chiamato que! veterinario e pratkamente eè un problema che oil devono fare un colloquio a Napoll hal capita? - - - Vil Ah ho capito. - - - -/// Perb ora mi hanno fatto arrabbiare, perché questa mattina gli ho detto, allora se voi fate cosi io finanziamenti non ve ne faccio oyere più, perché sono veramente

ANTONIO:

ECCELLENZA:

ANTONIO:

- - - -///

seccato di questo vostro modo di fare. - - - -/// ECCELLENZA:

ANTONIO:

, uh...- - - -/// Non è che vi trovare i finanziamenti per le ricerche e poi vol dopo neanche mi chiamate per dirmi ma tu hai un bioloqo, un chimico, una cosa... do& è proprio una questione di educazione dico io no? Gil ho detto allora al vostro ente non ne darbpiù finanziamenti. No mi hanno detto, no, no che ora lo facciamo, ali ho detto no verá non va bene ali ho detto io. Che devo insistere su una cosa non va bene ali ho detto. - - - -/// Uh

-///

ECCELLENZA:

Uh , uh...- - -

ANTONIO:

Va bene comunque... allora ci sentiamo. - - - -/1/

La telefonata successiva è una conseguenza del colloquio appena sostenuto con la precedente. Saladino ad Antonio che risponde dal numero 348.1304742, intestato a SPER. DEL MEZZOGIORNO IST. ZOOPROFILATTICO, via Salute n. 2 Portici (NA), esprime il suo disappunto per come, a fronte del finanziamento ero gato, la nipote del Vescovo non è stata ancora assunta ( presa). Anche la motivazione del mancato accoglimento sarebbe tutealtro che nobile. E' riconducibile di fatto, alla subordinata richiesta del Felizia o Fanizzi che, a sua volta, a saladino avrebbe chiesto di sistemargli la proprio figlia. Antonio con tono autorevole, cita un prossimo intervento del Ministro della Salute nei riguardi del soggetto criticato da Saladino. progressivo numero 1040 del 01.03.2006 alle ore 16.39.00"

ANTONIO: TONINO: ANTONIO: TONINO:

Tanino... - - - -/// Antonio. - - - -/// Ciao dimmil - - - -/// Sai cosa ti volevo dire? Gli avevo detto a quel deficiente di ...Incomprensibile... che per quel proaetto che avevo finanziato, avevo fatto finanziare io sul caseario, avevo biso ano di prendere una raqazza di Cosenza, bioloqa, molto brava che è la nipote del Vescovo, per?) lui mi ha detto che aveva parlato con FELIZIA e FELIZIA sta

107

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


temoormiando su questa cosa, perché questo deficiente mi ha detto che oil devo ANTONIO: TONINO: ANTONIO:

sistemare la Tonina. - - - -/// Eh...- - - -///

- - -///

Questa mattina sulla scrivania, domani mattina per essere precisi, sulla scrivania di STORACE. - - - -11/

TONINO: ANTONIO: TONINO: ANTONIO: TONINO:

ANTONIO:

TONINO:

Eh...- - - -/// C'è la aue.stione di FANIZZI, hai smesso di aspettare. -

-///

Eh... mena male...- - - -/// Fa..., fa. - - - -/// No perché io gli ho detto a Peppuccio, gli ho detto ragazzi per° sono proprio seccato non possibile che lo vi trovo dei finanziamenti - - - -11/ E te l'ho detto ora, questa mattina questa cosa 6 stata mandato da MARA BELLI, domani mattina ce l'ha STORACE, io credo che STORACE scrive all'assessore alla sanitei e l'operazione è fatta. Non ti mettere in mezzo tu in Calabria che la gestisco io in Campania perché ce l'ho già preparata. - - - -/// No, no ma io in Calabria con l'assessore ho un otti o rapport° e... te lo volevo dire...- -

/1/ ANTONIO:

No ma va benissimo, per° sai 6 una variabile che io non ho cakolato, quindi fammela

TONINO:

vedere...- - No ma la Calabria, l'assessore regionale della Calabria e... 6 diventata amicissima con me

quindi...- - - -/// ANTONIO: TONINO: ANTONIO: TONINO: ANTONIO:

Si ma perché vuole una variazione che io ho già chiuso, ho giCi costruito. - - - -///

Uh...- - - -/// Fammi togliere questo davanti e poi facciamo quello che vuoi tu Va bene ok. - - - -/// Ora fammelo togliere dai coglioni che non ce la faccio più, porta pazienza per ir tempo materiale per chiudere questa cosa. - - - -///

II rapport° preferenziale con l'alto prelato, viene documentato anche dalla seguente telefonata, intercettata il 4 marzo 2006. Qui 6 il l'eccellenza che chiama sempre dal numero 0968.21156, intestata a

VESCOVATO di Lamezia terme, via Lissania. Gil aspetti rilevanti riassumibM dal colloquio, sono la citazione de/fatturato delle società di Saladino, ed un riferimento ad una somma di denaro di cui Saladino avrebbe preso possesso in conseguenza dell'incendio di una fabbrica, somma che, v.m. dice non essere giunta ai legittimi destinatari, pur bisognando. Il colloquio che è incentrato sul dopo di una conferenza tenutasi in quel periodo, accenna anche ad un progetto dtato come ""POLICORO"" e che sarebbe una truffa.

progressivo numero 1369 del 04.03.2006 alle ore 19.52.57" ANTONIO:

No poi io gli volevo dire una cosa finale poi glierho detto al giornalista..., gli ho

detto ragazzi che io ho fatto un gruppo che fattura cento milioni di euro (100.000.000 ) e... e non è mio il gruppo, e non è mio. - - ECCELLENZA:

Si,

--

ANTONIO:

Cio6 non 6 che ho tirato su un giochetto.

ECCELLENZA:

Si,

ANTONIO:

Ho fatto il cakolo a...Incomprensibile... ho fatto il calcolo quanta fattura Obiettivo Lavoro, quanta fattura WOY NOT e... viene fuori che siamo oltre i centomila euro. -

- - -///

- -11/

-ECCELLENZA:

ANTONIO:

E' chiaro...- - - -/// I cento, i cento milioni di euro. - - 108

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ECCELLENZA:

E' chiaro, è chiaro...- -

ANTONIO:

Ed io non ho la proprietà di niente, che fattura... la società mia WHY NOT (n.d.r. lapsus del Saladino)quest'anno ha fatturato quattrocentomila euro. - E' chiaro...- - - -/// E... scusami NEED ha fatturato quattrocentomila euro. - - -/ Si, si. - - - -/j/ Hai capita, cioè quindi infatti è venuta una suora e mi ha detto è bellissimo quello

ECCELLENZA:

ANTONIO: ECCELLENZA:

ANTONIO:

--///

che ha detto sulla verginitc).- - ANTONIO:

Uh... uh...- - - -/// Gli ho detto guardi che io ho un gruppo, ho tirata su in questi anni un gruppo che fattura cento milioni di euro e non sono mie le proprieter. - - -

ECCELLENZA:

Si ma questi non...-

ECCELLENZA:

- - -///

...0missis... I due continuano a commentare la conferenza ed il video a cui hanno assistito entrambi, denigrandolo, aggiungendo che era tutta una cosa montata in stile cinematografko. ANTONIO: ECCELLENZA:

ANTONIO: ECCELLENZA:

ANTONIO: ECCELLENZA:

Comunque la questione del progetto Policoro (MT) ormai è passato tra tutti e che è una truffa e...- - - -/// Si, si. - - - -j// Proprio una truffa cio6...- - - -/// Purtroppo bisogna parlare chiaro con i Vescovi capisci?- - - Si, si ma comunque... tu piano, piano vedrai che piano, piano l'aggiustiamo, già oggi gli abbiamo dato una bella spazzolata.Si, si...- - -

...0missis... I due continuano a parlare della conferenza tenutasi nella mattinata. ANTONIO: ECCELLENZA:

ANTONIO: ECCELLENZA:

ANTONIO: ECCELLENZA:

ANTONIO: ECCELLENZA:

Sai la gente di cosa resta scandatizzata? - - - -/// --Quando io gli dico che i ragazzi di BREGANTINI sono assunti da me...- - Si, si. - - - -1/7 Cioè non lo sa nessun questo. - - - -/// ...Incomprensibile... guarda c'è stato un momento di ascolto fortissimo guando hai detto che per noi il perno è il Vescovo.A li si bravo, que/lo è stato... quella è stata...- - Hai visto c'è stato un ascolto guarda...- - - -///

...0missis... I due continuano a commentare la conferenza e Eccellenza rtferisce che ora chiamera per sapere le critiche sulle loro relazioni. ANTONIO:

Sano a casa e adesso usdamo ...Incomprensibile... che abbiamo una cena questa sera con Francesco GAMBARDELLA e con altri due Magistrati... - - - -///

ECCELLENZA:

Ho capito...- - - -/// Che Francesco voleva che facessi una chiacchierata con i Magistrati di

ANTONIO: ECCELLENZA:

Catanzaro. - - Va bene ma c'è tua moglie pure? - - - -///

109

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ANTONIO:

ANTONIO:

E quindi faremo questa cena, c'è pure mia moglie, c'è pure la moglie, ci sono mariti e mogli di questi qui insomma pure...- ...Incomprensibile... que!, quel sianore che ti ha dato auella somma li no...- - E...- - - -/// Per que!, cosa, fabbrka che si è bruciata. - - - -/// Si. - - - -///

ECCELLENZA:

L'hai sentito? - - -

ANTONIO:

No, non l'ho sentito, non ho avuto proprio il tempo io, ma gliel'ha mandato alla CDO neanche a me, ora ce l'ha lui... devo parlare con Giancarlo e dirgli cosa vogliono fare loro, gli devo.., non d ho nemmeno parlato , gli voglio parlare...- - -

ECCELLENZA:

ANTONIO: ECCELLENZA:

ECCELLENZA:

ANTONIO: ECCELLENZA:

ANTONIO: ECCELLENZA:

ANTONIO: ECCELLENZA:

ANTONIO: ECCELLENZA:

Se tu mi dici che ci posso parlare io, gli parlo io. -// No ti dico io, appena ne parlo con Giancarlo, non ho proprio, credimi, noi il giomo non abbiamo il tempo di parlare tra di noi. - - Non ti preoccupare. -/// Ma ti rendi conto...- - - -/// Se io ti ho detto questo. - - - -/// No, no ma credimi. - -/// Vuol dire che c'è un bisogno capisci? - - - -/// Luigi credimi non abbiamo tempo di parlare, la gente non ci crede. - - Si,

- - -///

E, con questa, in cui il rapport° di reciproco interesse riceve conferma, si parla di una segnalazione per un ragazzo al Ministero de/le Finanze. progressivo numero 1460 del 06.03.2006 alle ore 17.31.47" in EIVTRATA dall'utenza telefonica n. 0968.21156, intestato al Lissania

ANTONIO:

Pronto...- - -

ECCELLENZA:

Tonino. - - - -///

VESCOVATO DI LAMEZIA TERME, via

- - -///

ANTONIO: ECCELLENZA:

Sono...- - -

ANTONIO:

Ti sto mandando una lettera. - - - -///

ECCELLENZA:

Uh...- - -

ANTONIO:

Per quel ragazzo del Ministero deUe Finanze che già l'ho fatta quena

ECCELLENZA:

A

ANTONIO:

E... questo qui mi ha scritto una lettera te rho messa in una busto e te la leggi pure tu...- - - -/// Si, si sentL.. - - -/// ...Incomprensibile... questo ha dato i numeri questa mattina proprio.- - -

segnalazione...- - -

ECCELLENZA:

ANTONIO: ECCELLENZA:

ANTONIO: ECCELLENZA:

ANTONIO:

- - -///

E che vuoi fare... Tonino...- -

- -///

Mamma mia, mamma mia. - - Sono sono tutti costernati, comunque senti un po'...- - - 41/

DimmL - - - -///

ECCELLENZA:

Stavo riflettendo io no...- - -

ANTONIO:

Uh...- - - -/// 110

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ECCELLENZA:

Questa sera c/6 la scuola di comunità qui no?. - - - -///

ANTONIO:

Si. - - -11/

ECCELLENZA:

Dopo questa scuola di comunita non possiamo fare quest'incontro? - - -

ANTONIO: ECCELLENZA:

Uh... - - - -/// Tanto...- - - -ll/

ANTONIO:

Non lo so dipende chi c'6. - - -

Qui l'interlocutore viene appellato da Saladino col nome di Mario. Questi parla attraverso numero 335.303131, intestato a PIRILLO Mario, nato ad Amante° (CS) il di 11.09.1945, ivi residente in via Roma nr.63. E' verosimile quindi che intestatario ed interlocutore coincidan°. L'attenzione viene richiamata dal riferimento ad un funzionario che ostacolerebbe la loro azione, e olla pronta reazione di Mario che seccamente risponde "Io lo caccio ora". progressivo numero 222 del 21.02.2006 alle ore 10.57.48", durata di minuti 03 e 09 secondL

///

MARIO: ANTONIO:

Oh Tonina.. ma queste cose le dobbiamo togliere dal congelatore o li lasciamo nel congelatore, com/6 questa cosa?

MARIO: ANTONIO: MARIO: ANTONIO: MARIO: ANTONIO:

Cos/6 successo?

MARIO: ANTONIO: MARIO: ANTONIO:

N

///

Iii

Non lo so... Senti una cosa Mario. Ah...

///

/1/

Una cosa semplicissima, poi ne discutiamo con calma, poi fammi sapere se ti candidi, guando finisce questo cinema vostro, vedi che ANDRICCIOLA, un tuo funzionario.

/7/ MARIO: ANTONIO: MARIO: ANTONIO: MARIO: ANTONIO: MARIO: ANTONIO: MARIO: ANTONIO:

///

Dobbiamo toglierli dal congelatore?...Incomprensibile... /1/ Ma non lo so ...Incomprensibile... /1/ Tu non lo saL.. mannaggia la miseria.., brutto segno questo...- - Pera per ... Brutto segno questo, stanno preparando un pacco (truffa o raggiro) brutto segno allora, se tu sei il protagonista. /1/

Ah...

///

Vuole sistemata una fialia. Ah...

777

/1/

E quindi guando fa casino sappilo, tu lo sal, 6 solo per questo, hai coito? lo lo caccio ora. 7/7 No te lo dico perché 6 grave quello che ha fatto.

////

E lo so...

N

lif

Ma io lo sapevo perché l'ha fatto. /1/ Ma cos/ha fatto? Cos/ha fatto? /7/ No ha cercato di dire che la dispensa non era apposto, che la delibera non era apposto

cio6 hai capita? Perché lui ha questo problema di sistemare la figlia, io lo capisco poverino, ognuno di noi.....che tra l'altro 6 anche una che ha problemi questa ragazza no...

MARIO:

Si.

///

/1/

111

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ANTONIO:

Però non puoi diventare

non puoi fare lo stronzo no? E dire falsiter, hai capita? Cio6 un

canto 6 che uno abbia un problema e dire ho questo problema, aiutatemi no? Ed un canto 6 che uno incominci a mischiare le carte hai capita?

MARIO: ANTONIO: MARIO: ANTONIO:

///

N

Va bene ma io. No, no te lo dico ...Incomprensibile per sovrapposizione di voce...-

Non l'ho fatto parlare nemmeno un secondo, non l'ho fatto parlare neanche un secondo.

///

...Incomprensibile... Dirigente ...Incomprensibile... lo sai qual 6 il problema no? Era come guando Pio XII dice che andava e ci diceva che un prete era in crisi e ci rispondeva scusi qua/6 il nome della signora... hai capita?

lii

Questa conversazione è considerata importante in quanta;

nella parte iniziale e prima ancora che il telefono chiamato apra la conversazione, dalla linea intercettata, in modaliter ambientale si registra dalla vote di Ernesto "" Loiero non mi rispunda al teiefono, noo se non mi rispunda Loiero allu telefono cu mia Pargomento della conversazione verte su una formazione di personale straniero di nazionalitá Ucraina e Polacca da far finanziare dalla P.A.

SI cita Masino e Agazio che al momento non sono reperibili in quanto alla Bit di Milano con Passessore;

Si lasciano dicendo di doveme parlare con il Presidente, una volta che questo risponderer al telefono;

progressivo numero 242, telefonata del 21.02.2006 alle ore 13.57.01", in ENTRATA dall'utenza telefonica n. 329.0573759, intestata a ISIM, via Dei Caduti sul Lavoro n. 14 Catanzaro, durata di minuti 03 e 39 secondi,

ANTONIO: ERNESTO:

ANTONIO: ERNESTO:

ANTONIO: ERNESTO:

ANTONIO: ERNESTO:

ANTONIO: ERNESTO:

ANTONIO: ERNESTO:

ANTONIO:

Bello mio...- - --/1/ Tanino dimmi tutto. - - Allora ti dico una cosa bella, io sono diventato amico, te lo spiego velocemente, di una ucraina a Roma che è - - -/// E me l'ha detto Peppino. - - - -/// Che 6_, e bravo, che 6 la segretaria di un sindacato. - - - -/// Eh...- - Di diecimila (10.000). - - -

Si, si...- - - -/// Persone dei paesi dell'est, lei vorrebbe fare. - - - -/// Me l'ha detto Peppino, me l'ha detto Peppino. - - - -/// Un progetto hai capita? Di infermieri hostess personale...- - - -/// Si, si.-- - No ma sentí cosa mi interessa a me, non tanto quelli che ti servono a te. - - - -///

ANTONIO:

Uh...- - - -/// Che quello è niente quelli che servono te, se noi addirittura lanciamo una scuola su Castro villari con cui caratterizziamo l'area di Castrovillari, mi segui? - - - -///

ERNESTO:

ERNESTO:

Uh... si. - - -

ANTONIO:

A formare questo personale e darlo in tutta Italia. - - - -///

ERNESTO:

E ma con chi? - - -

ANTONIO:

No con... lo facciamo noi facciamo noi un ente di formazione.112

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ERNESTO:

ANTONIO:

Uh...- - - -/// Insieme con l'ASL - - - -///

ANTONIO:

Lo deve fare per forza l'azienda. - - - -/// L'azienda. - - - -/// ...Incomprensibile... e pert!) lo dobbiamo fare con l'Universitb pure. E con l'Università, nol parliamo con coso con VENUTA, ...Incomprensibile...- -

ERNESTO:

No se tu, tu hal quakuno che pub parlare ne deve parlare con Giovanni CUDA, lo

ERNESTO:

ANTONIO: ERNESTO:

- -///

ERNESTO:

conosci tu l'oncologo. / No, va bene ma come did tu, a me interessava se io, tu magari e Masino ci sediamo una sera e ci...- - - -/// Si. - - - -///

ANTONIO:

Questa 6 un cosa grossissima e...- -

ERNESTO:

Va bene. - - - -/// Cio6 no... io non sto pensando alle cose calabresi attenzione e...- Si, si ho capita. - - - -///

ANTONIO:

ANTONIO: ERNESTO:

ANTONIO:

- -///

Sto pensando, attraverso poi la nil() organizzazione di piazzare queste figure professionall in tutta Italia, addirittura facendo anche la badante che 6 mezzo infermiera...-

- -///

ERNESTO:

Uh... cL..- - -

ANTONIO:

ANTONIO:

Cio6 tu non so se hai idea. - - - -/// Ho anche la struttura dove la potremmo fare. - - - -/// Tu non so se hai idea di quanta è grossa questa cosa, cio6 quanto 6 grande. - - - -/// Ve bene. - - - -/// Perché a me, me l'ha offerta..., la possiamo fare anche con coso con padre, come si chiama? Con Don come si chiama? Quell° di Catanzaro come si chiama? - - - -/// Con Don Biagio? - - - -/// Con Don Biagio. - - - -///

ERNESTO:

Uh... però

ANTONIO:

Va bene no, ti sto dicendo. - - - -/// Tonino io ho anche la struttura dove farla questa cosa./// Per?) ci dovremmo vedere io, tu e Masino, parlame bene perché 6 una cosa grossa questa e...- - - -/// Ma Masino auando torna, perché non mi risponde ne lui ne

ERNESTO:

ANTONIO: ERNESTO:

ANTONIO: ERNESTO:

ERNESTO:

ANTONIO: ERNESTO:

lui. - - - -///

ANTONIO:

E questi sono in vacanza la con coso. - - - -///

ERNESTO:

Sono a Milano ancora...- - - -/// Con coso la BIT come si chiama con l'assessore, hanno fatto danni ...Incomprensibile... e

ANTONIO:

mamma, mamma. -/// ERNESTO:

ANTONIO:

Va bene appena mi risponde ti chiamo. - - - -/// Hai capita Ernesto? Guarda che questa è una cosa molto, molto, motto importante e...- - -

--/// ERNESTO:

ANTONIO: ERNESTO:

ANTONIO: ERNESTO:

ANTONIO: ERNESTO:

ANTONIO: ERNESTO:

Va bene, appena...- - - -/// Ha la rete, perché questa ha gib la rete, questa lei ha giet la rete.- - Questa l'ho capita ieri perché da Peppino che era una cosa molto seria. - - - -/// Eh... ma questa ha la rete, cloè lei ha le persone che fa arrivare dall'Ucraina, dalla Polonia hai capito? E lei giei fomisce badanti, infermieri a mezza Italia - - -/// Ho capito. - - - -/// E vuole sviluppare questa cosa con me perché gli è piaciuta la NEED hai capita? Cio6 lei rimasta affascinata da questa cosa.- - Va bene, va bene. - - - -///

Allora ho detto io, se noi troviamo qua due persone sveglie capita? Cio6.., e quindi dobbiamo evitare giustamente le mine, le mine vaganti che ci sono in giro. - - - -/// Va bene. - - - -/// 113

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


ANTONIO:

ERNESTO:

ANTONIO: ERNESTO:

Quelli che vogliono fare i Rass ...Incomprensibile... che iniziano a fare i cretini hai capito? Anche perché noi non abbiamo bisogno dell'Universita, perché non dobbiamo formare infermieri, attenzione, no' dobbiamo formare personale... - - - -11/ Ho capito, ho capito quello che devi fare tu. - - - -/// Personale OSES, OSAS.

- - - -/j/

ANTONIO:

OSS si chiama. - - - -,/// Bravo quelli li, basta non dobbiamo fare altro capito? - // Va bene. - - - -/// Eh...- - - -///

ERNESTO:

Ok. - - - -///

ANTONIO:

Allora ne parliamo, che poi ne parliamo anche con il presidente di puesta cosa

ANTONIO: ERNESTO:

ERNESTO:

ANTONIO: ERNESTO:

...Incomprensibile per sovrapposizione di voce...- - ...si appena mi rispunda Incomprensibile per sovrapposizione di voce.., va bene ok ci sentiamo. - -/// Ciao tesoro. - - - -/// Ok ciao, ciao. - - -

Questa telefonata è da ritenersi strettamente connessa al precedente progressivo 217. In pratica, Saladino, attraverso un suo collaboratore si informa su un finanziamento di 32 milioni di euro, destinato olla formazione e all'impiego di lavoratori a progetto e alle dipendenze del Mlnistero Interni. La parte interessante 6 restremo interesse di Saladino per la Sardegna e per la citazione di un LUI (L'AMICO)

ADESSO E' IN SARDEGNA" pro gressivo numero 247, del 21.62.2006 alle ore 14.26.11" -

in ENTRATA dall'utenza telefonica n. 335.5974091, intestato a LAVORO TEMPORANEO S.p.a., via Palmanova n. 67 Milano, durata di minuti 04 e 07 secondi-

ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO:

Massimo...- -/// Tonina ho visto che mi hai cercato...- - E si perché ho sentito quell'amico. - - - -/1/

Eh...- - - -/// Quello della Sardegna. - - - -/// Eh...- - - -/// Ed avevo bisogno di maggiori dettagli su quella questione, tu me la potevi mandare quella ...Incomprensibile...- - - -/// Eh... io te la posso mandare, allora i dettagli che io ho...- - lo mi ricordo allora ADECCO, EDIESSE giusto? -

- - -///

Allora diciamo che la società. - - Solo queste due ADECCO e EDIESSE.

--///

ADECCO per la parte del personale. - - - -/// E per la parte informatica EDIESSE. - - - -/// EDIESSE per la parte informatica dopo di che quindi...- - - -/// Quante persone sono lo sai? - - - -/// Quante persone sono...- - -

Circa. - - - -///

Quante persone sono di preciso non lo so, pea) la commessa complessiva sono trentaduemilioni di euro (32.000.000 ).- - Ma non gil devi dire questo a lui, gli devo dire...- - - -///

114

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO:

Eh...- - - -/// Quante persone sono. - - - -/// Le persone sono tante, quante persone sono...- - - -/// Eh..., e non lo puoi sapere quante sono? Dove vanno? In quale regione...- - - -///

Aspetta un attimo, aspetta un attimo. - - - -/// Sono due informazioni importanti, quante sono le persone e dove vanno? - - - -/// Cio6 guarda, sono cinque regioni. - - - -/// Eh...- - - VII Ok? Sono cinque regionL -

-/1/

...Incomprensibile...- - - -/// Non si sa ancora, non si sa, due regioni sicure sono la Liguria e le Marche ok? Solo per la Liguria servono cinquecento (500) persone solo per la Liguria. - - - -///

Ah...- - - -/// Quindi fatti i calcoli ci vorranno cinquecento per la Liguria, cinquecento per le Marche e

sono mine (1.000), alla fine ci vorranno sulle seimila.., sulle tremila (3.000) ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO:

tremilacinquecento (3.500) persone. - - - -/// Uh... uh... non sai se c'è la Sardegna dentro, questo non lo sai?- No, le regioni sono cinque e sono a livello sperimentale, poi alla fine 6 anche il Ministero che decide quali sono le regioni capito?- Uh...- - Capito? Liguria e Marche sono due sicure le altre tre ancora non lo sanno. - - - -/// Uh..., uh..., uh... ve bene sono -/// Allora il discorso qual 6 che EDIESSE diciamo è quella che segue la parte informatica per cui la società che fomisce i lavoratori, quindi la società interinale deve fare l'accordo con EDIESSE non con il Ministero.

ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO:

- - - -///

Ho capito, ho capito...- - -

Capito? - - - -/// Ho ca pito, questo l'avevo capita perfettamente...- - - -/// Gli unici dati che sappiamo sono questi. - - - -/// Sono questi. - - - -/// E dietro c'è pure ASSENTUR in questa partita, ma dietro le quinte quindi...- - - -/// Ho capito ma a me questo non interessa. - - - -/// Quindi chi figura è EDIESSE ma dietro c'è anche FINSIEL e TELECOM. - - Uh..., uh...- - EDIESSE è quella societer che sta a Pomezia.

- - - -II/

Si, si, si. - - - -/// A scusa all'Eur. - - Si, si, si di essere ho capito tutto. - - - -/// Tu la conosci? - - Si, si la conosco AIELLI 6 uno, c'è un calabrese dentro. - - - -///

Uh...- - - -/// EDIESSE, FINSIEL...- - -

TELECOM. - - - -/1/ TELECOM. -

E l'amministratore delegato di EDIESSE, Domodossola, Imola, Empoli. - - - -///

EDIESSE

si

scrive per esteso Empoli,

Si. - - Sondrio, Sondrio, EmpolL - - - -1/7

Uh...- - - -/// L'amministratore delegato di EDIESSE si chiama CHIVERL - -

Va bene. - - - -///

115

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


MASSIMO:

ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO:

MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO: MASSIMO: ANTONIO:

Solo per una regione, la Liguria che 6 piccola sono cinquecento persone figuratL.., gli unici dati che sappiamo sono questi, le regioni sono cinque, un'altra sicuramente sono le Marche e le altre tre sono da decidere. - - - -/// Va bene ...la Liguria...- - - -/// Pere) queste cose le decide il Ministero, non è che le decide EDIESSE hai capita? - - - -/// Marche... va bene. -/// Quindi alla fine saranno più di tremila persone, quattromila... Va bene ora vediamo daL., va bene. - - - -/// Va bene cosi Tanino? - - - -/// Ok... si, si mi basta, queste informazioni mi bastano. - - - -/// Perché altre cose io non è che non le so, non si sanno. - - - -/// Ho capito, ho capita, ho capito, ma gib ho un po' di notizie capito? In queste cose sai più notizie hai, pia gli daL.. perché lui è in Sardegna capita? Non è a Roma. - - - -II/

E la partita complessiva che riguarda altri tremila aspetti dentro la quale una parte riguarda ...Incomprensibile.., che ti ho detto.- - Senti ma tu sai una cosa che c'era alle poste, lo sai?- - - -///

No! - - - -/// C'è una cosa alle poste ma la sto verificando. No delle poste non so niente. - - - -/// E poi ti faccio sapere. - - - -///

-///

Ok. - - - -/// C'è qualcosa anche alle poste ...Incomprensibile...- - - -/// Va bene...- - - -17/ Va bene ciao bello. -///

Ciao...Incomprensibile...megagalattica ciao. - - -

Ciao, ciao, ciao. -- - -///

Questa conversazione avviene attraverso una utenza la. 348.3317022, intestato a LAURO Natale, nato a Napoli ¡1 04 novembre 1943, ivi res. in via Brigata Bologna n. 21, il cui nome comparirá in seguito in altre conversazioni. L'attenzione viene richiamata dall'evidente argomento del bando di gara della regione Lombardia, e dalla fratemitá nella CDO ( compagnia delle Opere), attraverso cui farsi forte, e da utilizzare per lo scopo. Conferma anche la frase di Carlo che esplicitamente rimando a "un amico no?"

progressivo numero 279, del 21.02.2006 alle ore 21.09.20" durata di minuti 02 e 37 secondi ANTONIO: CARLO:

ANTONIO: CARLO:

ANTONIO: CARLO:

ANTONIO: CARLO:

ANTONIO:

- - -/// Ciao sono Carlo da Torino... sentL Da Torino. - - -

- - - -///

Pronto...- - - -/// Si pronto...- - - -/// Disturbo, disturbo? ...Incomprensibile...No, no dimmL - - -

- - -///

Niente ho guardato quei DAP ed è una parte che io posso fare benissimo, tutte esperienze.., indagini tecniche ...lncomprensibile... sulla sanità ma anche di efficienza della comunicazione. - - Perfetto, perfetto. - - -

116

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


CARLO:

Quindi io vado bene. - - - -///

ANTONIO:

Ok. -

CARLO:

E si tratta di capire bene il team che vuoi preparare pet-6 credo che li ci sta una cifra

ANTONIO:

enorme per altro va bene che 6 per auattro anni per() non 6... bisogna vedere un attimo...- - - -/// lo venerd) sono su mi segui, venerdi sono su a Milano, parlo con chi di dovere e poi ti

-

ANTONIO:

faccio sapere. - - - -/// Uh...- - - -/// Poi sta... questo tipo di impulso mi 6 venuto da questi amici dell'Emilia Romagna. - - - -/// lo ho scoperto questo che in CDO c'è questa societb forte di Milano che si occupa di comunicazione perché li è molto legato cilla comunicazione quindi potresti ...Incomprensibile...- - - -/// Sentirb anche questi qui, sentirò anche loro...- - - -/1/ lo non so chi sono, ma ne avevo parlato, detto a Giorgio proprio perché erano in una di quelle cordate ti ricordi che ti avevo chiesto ...Incomprensibile... per...- - -/// Si, si, si. - - - -/// E ho scoperto che c'è una societb perb non mi hanno dato il nome mi hanno detto una societb della CDO. --/// Ah...- - - -///

CARLO:

Posso provare anche a vedere se riesco a sapeme di più. - - - -///

ANTONIO:

No, no ora parlo io sopra che li vedo di persona e parlo io, venerdi io li vedo tutti che

CARLO:

ANTONIO: CARLO:

ANTONIO: CARLO:

ANTONIO: CARLO:

abbiamo la fraternitet sui CDO e parlo con tutti quanti e mi faccio anche CARLO:

ANTONIO: CARLO:

ANTONIO: CARLO:

ANTONIO: CARLO:

ANTONIO: CARLO:

ANTONIO: CARLO:

ANTONIO: CARLO:

ANTONIO: CARLO:

ANTONIO:

...1ncomprensibile.., forte no... perché li sob una gara europea e arriveranno colossi e... non è che sorb... una gara della regione Lombardia sai non 6 una cosa da poco.- - - Per() abbiamo aualche amico no...?- - - -/// E si vediamo un attimino. - - - -/// E... parlane anche con Giorgio. - - - -/// Es! è chiaro con lui, va bene. - - - -/// Ma perché soprattutto sul settore sanith insomma ha... lui ha buoni amici ok?- - No so io con chi parlare. - - - -/// Va bene. - - - -/// Poi ti faccio sapere l'importante 6 che tu ci puoi stare perfetto... va bene. - - - -/// ti posso scrivere anche un bel piano... quand'è la scadenza? Questo non l'ho guardato...-

Non l'ho guardato neanche io ...Incomprensibile... non ho avuto neanche il tempo, oggi ho avuto una giornata ardua...- - - -/// No, ma su quello proprio abbiamo il tempo questo 6 l'importante.- Perfetto. - - - -/// Non ci dobbiamo inventare niente. - - - -/1/ Va bene. - - - -/1/ A presto ciao Tonina ...Incomprensibile...- - - -/// Ciao, ciao Carlo, ciao, ciao. - - - -///

Questa telefonata, 6 la prima di diverse altre, in cui si evidenzia lo schema e le referenziali attraverso i quali si assegnano i posti di lavoratore nei vari apparati della P.A.- In questo caso, per le Prefetture e le Questure. L'ufficio dell'organizzazione interna di Saladino, deputato allo scopo, fer capo a Nadia ( Di Donna, nel consiglio di amministrazione e di fatto, amministratrke in via Rocco Scotellaro)). IN questa parte di brano intercettato Nadia, esterna, secondo ordine di importanza, una serie di posti di 117

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


lavoro da distribuire ed assegnare in base ai Politic' e personalitò religiose che li rappresentano. Vengono cos) nominati Lombardi vescovo Loiero padre Calogero Dima ; progressivo numero 481 del 24.02.2006 alle ore 09.59.14" in USCITA verso l'utenza telefonica n. 0968.411224, intestata a NEED S.p.A., con residenza in via Scotellaro nr.03, Lamezia Terme della durata di minuti 04 e 33 secondi

NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA:

Tonina. - - - -/// Bella dimmi. - -

- -///

Buonaiomo, (Mora sent' ti volevo un attimo aaaiomare su Questure e Prefetture, allora Milano praticamente abbiamo sistemato uno della LOMBARDI. - - - -/// Uh...- - - -/// leri sera però mi ha dato un altro nominativo che risiede sempre a Milano, vuoi che

aliene sistemi un altro oppure POSSO a LOIERO - Padre Calociero e DIMA in auest'ordine?- - - -/// ANTONIO: NADIA:

ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA:

ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO:

No sistemaall, sistemaall alla ...Lombardi...- - Perfetto allora la chiamo subito anche questa ok, poi per quanta conceme va bene le altre posizioni ancora chiamo un attimo così perché su Torino ti volevo informare che RUBBERTO Salvatore è stato mandato via perché no aveva il titolo di studio, questo era referenziato dal Vescovo, io ho chiamato il Vescovo gli ho spie gato qual'era la situazione e gli ho detto che se lui aveva qualche altro nominativo me lo poteva tranquillamente fornire, ho fatto bene?- - Hai fatto benissimo. - - - -/// Perfetto, benissimo ti aggiomo più tardi di com'è la situazione. - - Poi ...Incomprensibile... e Ravenna non l'hai fatto ancora. - - - -/// No perché Ravenna sto aspettando la risposta di Fedora CACCIATORE. - - - -/// Ah... se no puoi darlo a chi vuoi. - - - -/// Si, si tanto perché...- - - -/// Poi il ragazzo di mia figlia che può fare? - - - -///

Allora il ragazzo di tua figlia ha un pa' le idee confuse nel senso che prima mi aveva dato la disponibilita per Bergamo,'poi 6 venuto questa mattlna e mi ha detto che non se la sente che lui preferirebbe più andare a Perugia, tra le altre cose ho saputo intimo arnica del... del... di quell° che vive con Loris SETTEMBRINI. - - - -///

Uh...- - - -///

Perciò mi ha detto che non se la sentiva che aveva un po' di paura che insomma li non conosce l'ambiente questo e quell'altro perciò mi ha rifiutato Bergamo. - - - -///

Uh... va bene niente. - - - -/// E niente... va bene. - - - -/// Ha un po' le idee confuse questo ragazzo. - - - -/// No ha un po' le idee confuse... infatti io sto Quest° tra parentesi è un bravo geometra perché questo è un geometra da cantiere. -

-/1/ NADIA: ANTONIO:

Eh...- - - -/// lo infatti volevo parlarne più con Katia quasi, quasi per qualche cantiere nostro, qualcosa di meglio. - - - -///

NADIA: ANTONIO: NADIA:

E va bene ...Incomprensibile...- - - -/// Perché è un ragazzo che ha sempre lavorato hai capito? No me l'ha detto me l'ha spie gato, me l'ha spie gato cioè il ragazzo non è

ANTONIO:

ragazzo anzi... pea) ecco se tu lo vuoi mettere su qui in Calabria skuramente quei cantieri legad alla sorveglianza nautica. - - - -/// E infatti...- - - -///

un... è un bravo

118

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


NADIA:

Ana ...Incomprensibile... di costiera più legati alla sua competenza che un !avaro in Questura. - - -

ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO:

E barava. - - - -/// Capisci? Magari...- - - -/// Ricordati che ne parliamo con katia. - - - -/// Va bene, va bene, dopo di che...- - - -/// Che magari pure una cosa che espandiamo non so, sul patrimonio uno casi 6. bravo hai

capita?- - - -/// NADIA: ANTONIO: NADIA:

Chiaro, chiaro, chiaro, si, si. - - - -/// Perché questo sa fare tecnico ha! capita? - - - -///

Chiaro, infatti non lo metto in dubbio insomma..., comunque Tonino mi sbrigo queste situazioni in tutta Italia poi ti richiamo e ti faccio sapere come ci è andata a finire va bene? - - - -///

La seguente, è sintomatica della precedente. In pratica per un disguido creatosi a causa dell'intromissione di Franzè, che avrebbe avuto accordi su un lavoratore da inserire in Bergamo, il soggetto che era stato scelto per acconsentire alle richieste di un prelato, non pub essere impiegato. Nella circostanza lo stesso Saladino rammenta come situazioni del genere, possano provocare indagini come quelle subite a Torino.

progressivo numero 523 del 24.02.2006 ore 15.33.00' ENTRATA dall'utenza telefonica n. 0968.411224, intestato a NEED S.p.A., con residenza in via Scotellaro nr.03, Lamezia Terme- durata di minuti 04 e 33 secondi ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA:

ANTONIO: NADIA:

ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO:

Pronto...- - - -/// Tonina sono Nadia...- - - -/// Dimmi bella. - - - -/// Scusa se ti disturbo, su Bergamo abbiamo un piccolo problema.- - Eh...- - - 11/

Nel senso che noi abbiamo praticamente inviato un nominativo che ci veniva da padre Calociero. - - - -///

- - -/ll Era un nominativo.., un bravo ragazzo insomma uno che ha proprio bisogno di lavorare perché attualmente disoccupato. - - - -/// - - -7/7 Cosa succede? Noi dopo che gli abbiamo inoltrato il nominativo ci è arrivata una mal! da Bergamo dove scrivono che per via di accordi intrapresi tra il dott. FRANZE' e non so chi li in Questura, si preferiva diciamo a questa persona una persona indicata dalla Questura stessa che è una donna per& FRANZEI a noi non ci aveva avvisato...- - - -/// Tu l'hai sentito a FRANZE'? - - - -/// lo non l'ho sentito. - - - -/// Tu lo chiami e gli dici ma tu hai fatto un accordo con la Questura?Eh...- - -

Perché pub essere anche che non sia yero. - - -

Tu dici? - - - -/// Q potrebbe essere una zin garata di FRANZE'. - - - -/// E ma se lui mi dice di si che è yero io cosa gli dico a questo punto?E gli dici Giancarlo perb queste cose ce le devi dire. - - - -/// 119

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


NADIA: ANTONIO: NADIA:

Eh...- - - -/// Perché se no combiniamo danni tra di noi, dkcelo quando fai una cosa diccelo. - -11/ E infattL.., comunque e ma second° te... cio6 6 meglio che passi il loro o it nostro a quest° punto? - - - -///

ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO:

11 nostro chi 6 di D1MA? -

- - -///

No il nostro 6 di padre Calogero. - - - -/// E' meglio che passi II loro ...Incomprensibile...- - - -/// Eh... 6 venuto qua padre Calogero a ringraziarmi Tonino.

- - -///

E lo so, no incazzati (arrabbiati) con FRANZE' gli dici perb Giancarlo non si fa cosi, Giancarlo non si fa cos). - - - -///

NADIA: ANTONIO:

E va bene...- - - -/// Giancarlo, caro Giancarlo non si fa cos), sapendo che io mi occupo di queste cose con GAROFALO, o ne parli con me o ne parli con GAROFALO.

NADIA:

- - - -///

No ma non ne ha parlato nemmeno con Francesco hai capito la cosa ancora più paradossale che posso capire se non...- - -

ANTONIO:

NADIA: ANTONIO:

NADIA:

ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO:

NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO:

E gli dki, gli dki che queste cose o ne parli con me o con GAROFALO ...1ncomprensibile... se no noi poi ci troviamo in situazioni difficile, perché tu soi che queste cose qua da gestire sono complicate. - - - -/// Mannaggia......- - - -/1/ Avete avuto alb un'inchiesta sopra a Torino e poi venite a rompere i coalioni a noi come posso dire..., arrabbiati, arrabbiati proprio.., in modo che capisca che 6 una testa di cazzo no...- - - 41/ Mannaggia la miseria..., va bene vediamo un attimino prima se 6 vero dai Tonino, se no poi mi arrabbio e basta, cio6 a questo punto capito..., doe, ce la rimettiamo io e te la faccia. - - - -/// E lo so purtroppo ...1ncomprensibile...- All'estemo non lui. - - - -/// Perché 6 un grande testa di cazzo. - - Va bene Tanino ti faccio - - - -///

-///

Comunque ora aggiustiamo anche a lui non preoccuparti ...lncomprensibile... tempo ed aggiustiamo anche a lui. - - - -/// Comunque Tanino ti faccio sapere più tardi come. - - - -/// Va bene...- - - -II/ Va a finire, va bene?Comunque...- - - -/// Va bene. - - - -/// Prioritb i loro. - - -/// E si se a questo punto gliela detto... se non gliel'ha detto gli dici di no... gli dici di no...- -

///

NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO:

E' logico è normale, in ogni caso se dovesse averglielo promesso prioritb loro ok?- - Se gliel'ha detto che fai? - - - -/// E appunto, e infatti non poi nemmeno sminuirlo. - - 411 No sembra brutto sminuirlo, però gli dici Giancarlo non si fa cos).- Va bene dai poi ti faccio...- - - -/// Cio6 Tonino, Tonino si 6 proprio arrabbiato gli dici, si è proprio arrabbiato

NADIA: ANTONIO: NADIA: ANTONIO:

...1ncomprensibile.., proprio diglielo cos), perché ha detto che qua tutti rispondiamo di tutto ci sono dei compiti ed ognuno deve stare al proprio compito. - - - -/// Bene. - - - -/// Come ho rimproverato a Lillo ma si fa i cazzi sui Va bene lo chiamo subito e poi più tardi ti faccio sapere com'è andata. - - - -/// Perché se pensano che io mi espongo e rispondo di tutto e tutti e loro comandano si sbagliano, si sbaglino proprio capito? - - -

NADIA:

Uh...- -

-///

120

Searchable, web-optimized PDF created using a watermarked evaluation copy of CVISION Maestro


la somma di 898.000,00 euro cede il cd ramo