Page 1


Traduzione Michele Foschini Lettering e impaginazione Sara Bottaini con Officine Bolzoni Supervisione Leonardo Favia Proofreading Andrea Petronio e Francesco Savino

Via Leopardi 8 – 20123 Milano chiedi@baopublishing.it – www.baopublishing.it Il logo di BAO Publishing è stato creato da Cliff Chiang. Titolo originale dell’opera: Une soeur © Casterman, 2017 Per l’edizione italiana: © 2018 BAO Publishing. Tutti i diritti riservati. ISBN: 978-88-6543-978-4 PRIMA EDIZIONE


No, alla Total non mi fermo∑ e abbiamo ancora quanto ci basta per arrivare ben oltre vannes.

avete bisogno di fare pipì, bambini?

Cinque minuti, ce la fai, titi?

Sì.

TIPI TIPI

sì, sì.

oh, no∑ che cosa succede? sylvie ha perso il bambino.

ah, merda∑

5


Quanto le mancava?

Era al terzo mese.

è orribile.

se non giochi passalo a me.

ah, merda∑

fermati alla prossima, la chiamo.

chi è che ha perso il bambino?

mamma, chi è che ha perso il bambino?

sylvie, un'amica di famiglia. l'hai conosciuta, una volta, quando avevi tre o quattro anni∑

6


e come l'ha perso?

ha avuto un aborto spontaneo.

ma il bambino non stava già bene∑

povero jean-claude, posso immaginare come sta.

è con lei?

no, no, è ancora laggiù. come mai il bambino non stava bene?

a volte la gravidanza non va bene e l'organismo rigetta il bambino∑

sai, antoine, prima di avere te anche io ho avuto un aborto spontaneo come sylvie∑

… ma quando dico bambino intendo un piccolo embrione, piccolissimo∑ è di pochi centimetri.

purtroppo succede, a volte∑ è la vita.

7


…o una sorella maggiore.

pensate∑ avreste avuto un fratello maggiore∑

fermati alla prossima, davvero∑

voglio farle una telefonata.

piccoli, ne approfitteremo per fare pipì.

8


oh, merda∑

9


Non camminateci sopra, bambini.

il frigo è K.O∑

okay, macchina fotografica, per l'assicurazione∑ Che puzza!

andiamo in spiaggia?

bah, ma allora che facciamo? no, titi, non andiamo in spiaggia.

tesoro, credi che serge ci sia?

non nel weekend. Ora vedo se trovo un elettricista.

non vedi che c'è acqua dappertutto? porti i piccoli al mercato?

domani passo da darty∑

assente dal primo al 31 luglio∑ Roba da matti, non ce n'è uno disponibile. 10


Per me FORMAGGIO DI capra e miele.

devi fare la guancia∑ ah, sì∑

Non riesco a fare la testa di squirtle.

vuoi che facciamo ognuno l'evoluzione dell'altro?

io faccio wartortle.

Tu fai squirtle∑ sono sempre stati bravissimi, questi due∑

che cosa vi ho detto? Mettete via le penne.

dai, bambini, giù i pennarelli!

poi si raffredda∑ ah, ecco. Forse ne ho trovato uno.

11


oh∑ ma sono i piccoli parigini! Siete arrivati!

e dov'è la vostra mamma?

è andata al mercato.

voi fate i bravi, vero?

ho voglia di andare alla spiaggia grande.

sì. sì.

e poi sono sicuro che c'è la bassa marea.

niente dispetti.

12


non ci sono granchi, alla spiaggia grande.

PerchĂŠ hai preso i tuoi pokĂŠmon?

allora se ne trovo li tengo tutti per me!

se mi viene voglia di disegnarli. Li sporcherai.

è mezzogiorno, la mamma starà tornando.

okay.

13


hai preso tutto?

non ci credo, titi, l'hai perso in acqua.

dov'è il mio charizard?

ma no, era∑

ehi!

è mio!

quello è il mio, dammelo!

Titi.

bugia!

ahia!

ladro!

quello è mio!

14


che cosa succede?

quel giocattolo è mio! scusi, signora. Credo che il giocattolo che ha in mano il suo bambino sia nostro, in realtà.

è il tuo?

fammi vedere.

sì.

eh, be', mi dispiace, ma è suo. Vi sarete confusi.

15


era il mio. Aveva la zampa graffiata.

sì, lo so∑

non è giusto.

ehi!

mpff∑

ehi! Figlio di puttana!

hai detto che il nostro fratellino è un ladro!

16


e l'hai detto in faccia a nostra madre. Tu sei matto! è il mio giocattolo!

ma va'. L'abbiamo comprato la settimana scorsa.

oh, ma sei scemo? non è vero, ha la zampa graffiata, è il nostro.

vuoi che ti metta le mani in faccia?!

vuoi un calcio nel culo, figlio di puttana?!

17


dai! Fallo nero!

rompigli le ossa!

va bene, non importa.

non mi toccare.

osi toccare mio cugino?

non ti ha fatto niente.

ci aggredisci così∑

già, perché sei nervoso? Non ti abbiamo fatto niente. 18

vuoi una coltellata?


basta, non importa∑

ti caghi sotto? ma sei un uomo o cosa? dai, levati dal cazzo. Va' a cercare le palle.

AAAAAAAAAHH!!!

vuoi un cazzotto?

lasciate mio fratello!

19


dai, andiamo via.

dai, salutate i coglioni. frocio.

se ti rivedo sei morto. che banda di cretini∑

lo diremo alla mamma e ci faremo ridare il giocattolo.

eccolo là∑

dov'è il mio secchiello?

aspetta∑

20


di chi sono ? non lo so∑ stavano per terra.

che siano dei ragazzi? gli saranno caduti dalle tasche.

ci sono sessanta euro∑

ma se sono di quei ragazzi, non pensi che torneranno?

∑ sai che facciamo, titi? Non diciamo niente alla mamma e con questi ci compriamo tutti i pokémon che vogliamo.

okay? sono trenta euro per te e trenta per me. sì, sì∑

bisogna nasconderli, io conosco il posto più sicuro che c'è. sì, ci penso io.

21

Una sorella  

Un'anteprima del romanzo grafico di Bastien Vivès in uscita per BAO a febbraio 2018.

Una sorella  

Un'anteprima del romanzo grafico di Bastien Vivès in uscita per BAO a febbraio 2018.

Advertisement