Page 1



Una serie creata da Alessandro Barbucci e Barbara Canepa

Sceneggiatura:

Alessandro Barbucci e Barbara Canepa Disegni:

Alessandro Barbucci Colori:

Barbara Canepa

3


orecchio. … alla mia metà d’ Barbara Canepa

… a Filippo e Rosalba. Fatevene una ragione! Alessandro Barbucci


è lei...

... ha con sé il figlio...

... ed è qui.

... il primo dei tre elementi.

si è già manifestato, incautamente.

bisogna stare più attenti.

... soprattutto quando, sul pianeta aqua...

... entrerà in contatto con il secondo.

5


agente del corpo missionario jahu, dall’astronave sarvagata, in avvicinamento al pianeta aqua. scenderemo tra sei ore, come previsto.

strano. ci è giunta notizia dei disordini avvenuti al santogrill n°704. è quello sulla vostra rotta, se non sbaglio.

tutto procede perfettamente, quindi.

certo, signore. perfettamente!

certamente, signore. vi ricordo che la vostra missione è della massima importanza. sul suo buon esito sono stati investiti capitali. un fallimento non sarà tollerato.

ecco l’aggiornamento alle istruzioni che avete già ricevuto. contiamo che vengano rispettate più delle prime.

non deludeteci ancora, jahu.

6

... sì, signore.


sintotette stritolanti all’attacco!!!

noa, sei impazzita? potevi uccidermi con quelle cose!

oh, immagino che non ti sia piaciuto affatto!

credevo che stessi dormendo.

ogni trentatrĂŠ ore, giusto?

esatto. non corro il rischio di dimenticare di non essere umana!

è ora di ricaricarmi, roy. a te la chiave!

7

ora è da te che dipendo... che lo vogliamo o no.


sai, su questi testi ci sono un sacco di cose che ti potrebbero interessare.

la nostra visita è un importante passo diplomatico tra papathea e aqua, due pianeti con precetti religiosi e filosofici praticamente opposti!

parlano di aqua, vero? hanno a che fare con la vostra missione?

che cos’hanno questi aquariani di così diverso?

be’, tanto per cominciare sono tutte femmine. sembra che si riproducano per clonazione. curiosamente, nonostante l’uniformità del loro aspetto, hanno elaborato una filosofia che esalta l’unicità dell’individuo.

potrebbe aiutarti a capire quello che è successo al santogrill.

la loro leader spirituale, gaia, è un guru molto potente. dovresti incontrarla. sono sicuro che parlare con lei potrebbe esserti molto utile.

come sarebbe a dire...?

potrei farmelo amico preparandogli una bella colazione! i maschi imbecilli come lui adorano queste pagliacciate!

l’unico problema è jahu. dubito che mi voglia avere tra i piedi anche lì.

8

perché, che cosa è successo al santogrill?


ops!

ci siamo quasi, roy. indossa l’uniforme di rappresentanza e raggiungimi in cabina di pilotaggio.

ma come sei elegante, jahu! vestito così sei ancora più virile!

smetti di fare la ruffiana. c’è una divisa anche per te in camera mia. la strada la conosci, no?

incroceremo il punto stabilito per il contatto tra centoquarantadue secondi.

una divisa per me? ma allora...

non crederai che ti lasci di nuovo qui da sola? preferisco averti sott’occhio.

ok.

... il pianeta aqua! chissà se in un posto così lontano c’è qualcuno che mi aiuterà a dare un senso alla mia strana esistenza.

una civiltà completamente diversa, pura e spirituale. una filosofia all’avanguardia! sarà un’esperienza sconvolgente.

9

forse ha ragione roy, non è stronzo come sembra.


non che mi aspettassi qualcosa di particolare, ma...

10


spero che, quando saremo di fronte alla delegazione aquariana, userai un tono più adatto alle circostanze.

io non me ne intendo, ma questi murales non sono un po’... come dire... kitsch?

non dirmi come mi devo comportare, pivello.

... be’, è una... cultura diversa... il concetto di buon gusto non deve essere per forza uguale... credo.

basta con queste puttanate! entriamo in questo stupido coso.

sinceramente, non riesco proprio a capirlo.

11

oggi neanche io. chissà cosa gli ha preso.


che scherzo è questo? qui non c’è nessuno!

dicono che per accedere alla città aquariana si debba compiere una sorta di rito, ma i testi non riportano nulla di specifico.

attivando il fiore della conoscenza, la voce del pianeta ci guiderà attraverso il nostro io...

... e una volta stabilita l’armonia con il ciclo dell’universo, le porte di aqua si apriranno accogliendoci nella sua perfezione.

come fai a sapere queste cose?

è tutto scritto sui dépliant all’ingresso. non li avevate notati?

andiamo bene! la bambola tonta sembra essere in sintonia con queste buffonate. “fiore della conoscenza”. tsk!

meglio se d’ora in poi lasci parlare me. non so cos’hai oggi, ma sicuramente non sei nello spirito della missione.

tu non preoccuparti! non ho mai fallito un incarico in vita mia.

benvenuti su aqua, disarmoniche creature. prendete posto sui cubi meditativi, prego...

12


immagino che questi siano i cubi.

con questo coso addosso non è facile!

eh! eh!

assumete una posizione comoda...

... chiudete gli occhi... ascoltate il suono del cuore che batte...

... ogni suono proveniente dall’interno del corpo...

... dovrete raggiungere lo stato di trance necessario alla vostra struttura biologica per addentrarvi nel nostro mondo...

... la vostra mente si distende... il vostro spirito si dissolve nel fluire dell’universo...

accidenti. questo non era stato previsto.

il mio spirito? non so neanche se ho qualcosa del genere dentro questo guscio di plastica.

... ogni suono proveniente dall’interno...

13


è la prima volta che mi si chiede di fare uno sforzo mentale e spirituale... non funzionerà mai! aprite la porta segreta che conduce alla pace interiore...

forse... posso provare a cercare dentro me stessa...

ehi! dove sono finiti?

ok, facciamo finta di assecondare queste stronzate. basterĂ starsene qui con gli occhi chiusi e la faccia ebete.

... e oltre... sento... i rumori prodotti dalle mie viscere biomeccaniche... lo scorrere dei succhi vitali...

14


ben arrivata. ora puoi aprire gli occhi.

benvenuta su aqua.

15