Issuu on Google+

Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

SERVIZIO DI IMMUNOEMATOLOGIA E MEDICINA TRASFUSIONALE

CARTA DEI SERVIZI

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 1 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

S OMMA RIO

V e ri f i c a / A p p ro v a z i o n e

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 2 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

P re s e n t a z i o n e

Il Se r vizio di Immunoe ma tologia e Me dic ina T r a s fus iona le è una Str uttur a c omple s s a de l Dipa r time nto di P a tologia e Me dic ina di La bor a tor io. E’ c ompito is tituziona le e d e s c lus ivo de l Se r vizio di Immunoe ma tologia e Me dic ina T r a s fus iona le de ll’Azie nda Os pe da lie r a di P a r ma s oddis fa r e i bis ogni tr a s fus iona li (r a c c olta - pr oduzione - c ons e r va zione e dis tr ibuzione di e moc ompone nti) e d a s s ic ur a r e le pr e s ta zioni di Me dic ina T r a s fus iona le a tutti gli a s s is titi (r ic ove r a ti pr e s s o i P r e s idi Os pe da lie r i o c he a c c e dono in r e gime a mbula tor ia le ) de lla pr ovinc ia di P a r ma a s s ic ur a ndo live lli omoge ne i di q u a l i t à e s i c u re z z a e te ne ndo ne lla ma s s ima c ons ide r a zione la s a lva gua r dia de lla s a lute de i dona tor i. L'a ttività di r a c c olta di s a ngue e pla s ma vie ne s volta in c olla bor a zione c on le As s oc ia zioni de i dona tor i di s a ngue AVIS- ADAS- F IDAS c he r a ppr e s e nta no un pa r tne r di impor ta nza fonda me nta le pe r l'a utos uffic ie nza e la s ic ur e zza de i dona tor i e de i pa zie nti. Co s a f a c c i a m o P r e lie vi di s a ngue pe r dona tor i, a utotr a s fus ione , a mbula tor io di Me dic ina T r a s fus iona le , pr oduzione e dis tr ibuzione di e mode r iva ti, e ma fe r e s i pr oduttiva e te r a pe utic a , a na lis i immunoe ma tologic he . In de tta glio l’a ttività s i a r tic ola in: Ra c c o l t a p re l i e v i p e r d o n a t o ri d i s a n g u e (s a ngue inte r o, pla s ma fe r e s i e pia s tr inoa fe r e s i); que s ta a ttività s i a r tic ola in vis ite di idone ità e di c ontr ollo pe r iodic o pe r i dona tor i di s a ngue , pr e lie vi e va luta zione e s a mi di la bor a tor io e / o s tr ume nta li, c omunic a zione a i dona tor i s ia c on opus c olo illus tr a tivo pe r iodic a me nte a ggior na to, s ia a ttr a ve r s o c omunic a zioni dir e tte (c onfe r e nze , diba ttiti, c onve gni in c olla bor a zione c on le a s s oc ia zioni dona tor i). A m b u l a t o ri o d i Me d i c i n a t ra s f u s i o n a l e a ttr a ve r s o vis ite immunoe ma tologic he , pr e de pos iti fina lizza ti a ll'a utotr a s fus ione pe r inte r ve nti c hir ur gic i pr ogr a mma bili, e ma fe r e s i te r a pe utic a , r a c c olta di c e llule s ta mina li a utologa e a lloge nic a da c ir c olo pe r ife r ic o fina lizza ta a l tr a pia nto di midollo os s e o, te r a pia tr a s fus iona le a mbula tor ia le , s a la s s ote r a pia pe r pa zie nti in r e gime di r ic ove r o e a mbula tor ia li. P ro d u z i o n e , v a lida z io ne e d i s t ri b u z i o n e di e mo c o mpo ne nti pe r us o t ra s f u s i o n a l e (c onc e ntr a ti e r itr oc ita r i, pla s ma , pia s tr ine ) e us o topic o (ge l pia s tr inic o) pe r l'ute nza di P a r ma e pr ovinc ia ; c olla bor a zione c on il Ce ntr o r e giona le pe r ga r a ntir e l'a utos uffic ie nza di e moc ompone nti e pla s ma de r iva ti (a lbumina , fa ttor i de lla c oa gula zione , immunoglobuline e tc .) a live llo r e giona le e na ziona le . D i a g n o s t i c a i m m u n o e m a t o l o g i c a pe r pa zie nti r ic ove r a ti e a mbula tor ia li; e s a mi pe r la pr e ve nzione de lla ma la ttia e molitic a de l ne ona to, tipizza zioni e r itr oc ita r ie (AB0 , Rh e a ltr i s is te mi gr uppoe ma tic i), r ic e r c a di a ntic or pi a ntie r itr oc ita r i e pia s tr inic i, c ompa tibilità pr e tr a s fus iona li di e moc ompone nti.

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 3 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

D i a g n o s t i c a s i e ro l o g i c a fina lizza ta a lla va lida zione de lle unità di e moc ompone nti dona ti (r ic e r c a pe r HBV, HCV, HIV e Lue ) e ffe ttua ta a nc he c on te c nic he di biologia mole c ola r e a l fine di r e nde r e la tr a s fus ione il più s ic ur a pos s ibile .

Do v e s ia mo Il Se r vizio di Immunoe ma tologia e Me dic ina tr a s fus iona le s i tr ova a l pa diglione Ce ntr a le (e x Monobloc c o, pa d. 0 8 ), pia no te r r a . Il più vic ino ingr e s s o a ll'os pe da le è in Via Abbe ve r a toia

D o v e t e l e f o n a re S e g re t e ri a e a c c e t t a z i o n e d o n a t o ri S e g re t e ri a a u t o d o n a z i o n i Co o rd i n a t o re D i re t t o re Fax

Data 15/05/2013

0 5 2 1 .7 0 3 1 9 4 0521 703070 0521 703068 0 5 2 1 .7 0 3 1 9 2 0521 703197

Prima stesura

Pag. 4 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

In d i ri z z i E m a i l WE B : w w w . a o . p r. i t E - m a i l : a . f o rm e n t i n i @ a o . p r. i t Ch i s i a m o D i re t t o re : d o t t . Ale s s andr o For me ntini Co o rd i n a t o re T e c n i c o In f e rm i e ri s t i c o : Monic a Ampollini D i ri g e n t i Me d i c i : Da nie la Ador ni, Gino Be r nuzzi, Albe r to Ce ppa r ulo, P a olo Annunzia to De ll'Anna , F r a nc e s c o F a gnoni, Ma r ia Sa s s i, Ma ur izio Soli B i o l o g i : Ba r ba r a Ama de i, Rita Le c c hini, Simona Ur ba ni,Gius e ppina A. P or ta r a r o A s s o c i a z i o n i d i v o l o n t a ri a t o : AVIS, ADAS, F IDAS Org a n i c o L’e quipe è a ttua lme nte c os tituito da : P e rs o n a l e me dic o

P e rs o n a l e bio lo g o

P e rs o n a l e t e c n i c o e d i s u p p o rt o

P e rs o n a l e i n f e rm i e ri s t i c o

P e rs o n a l e a m m i n i s t ra t i v o

In f e rm i e ri

S e g re t a ri e

2

S e g re t e ri a ADAS

3

D i re t t o re

1

D i ri g e n t e bio lo g o

1

Co o rd i n a t o re

D i ri g e n t e di s t ru t t u ra s e mplic e

1

bio lo g i

3

T e c nic i s a n i t a ri l a b o ra t o ri o bio me dic o

D i ri g e n t i me dic i

5

1

24 di

P re p a ra t o ri d i l a b o ra t o ri o

8

5

La s tr uttur a or ga nizza tiva de l Se r vizio T r a s fus iona le è de s c r itta ne ll’or ga nigr a mma funziona le r e pe r ibile pr e s s o l’Unità Ope r a tiva A p e rt u ra d e l l a S t ru t t u ra T ra s f u s i o n a l e Il pe r s ona le de lla ST e ffe ttua tur ni la vor a tivi in gr a do di ga r a ntir e il ma nte nime nto de l s e r vizio di a s s e gna zione s a ngue e c ons ule nza di me dic ina tr a s fus iona le 2 4 or e s u 2 4 . Le pr e s ta zioni r outina r ie s ono s volte s olo in or a r io diur no, le pr e s ta zioni in r e gime di ur ge nza / e me r ge nza s ono s volte ne lle 2 4 or e .

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 5 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

GIORN I ORA RI T IP OLOGIA D E L S E RV IZIO T i p o l o g i a d i s e rv i z i o Dona zione Autodona zione Amb. Me dic ina T r a s fus iona le As s e gna zione s a ngue / e moc ompone nti in r outine - e me r ge nza - ur ge nza

Gi o rn i Da l lune dì a l s a ba to Da l lune dì a l ve ne r dì Da l lune dì a l ve ne r dì 7 gior ni s u 7

o ra ri 7 .3 0 - 1 0 ,0 0 1 0 ,0 0 - 1 3 ,0 0 8 ,0 0 - 1 3 ,0 0 2 4 or e s u 2 4

Ra c c o l t a p re l i e v i p e r d o n a t o ri d i s a n g u e Re s p o n s a b i l i : dott. Gino Be r nuzzi dott.s s a Da nie la Ador ni P e r s ona le ope r a tivo gior na lme nte : 3 me dic i e 4 infe r mie r i Il s a ngue non è r ipr oduc ibile a r tific ia lme nte e d è indis pe ns a bile a lla vita . Il s uo fa bbis ogno è in c os ta nte c r e s c ita : m o l t e c u re n o n s a re b b e ro p o s s i b i l i s e n z a l a dis po nibilità di unità di s a ng ue e di pla s ma . La d i s p o n i b i l i t à d e l “b e n e s a n g u e ” d i p e n d e d a u n d o n o v o l o n t a ri o e g ra t u i t o . Dona r e s a ngue è una s c e lta di s olida r ie tà e c iviltà: la dis ponibilità di s a ngue è un pa tr imonio c olle ttivo d i c u i c i a s c u n o p u ò u s u f ru i re a l m o m e n t o d e l b i s o g n o . I dona tor i pos s ono s uddivide r s i in dona tor i pe r iodic i o oc c a s iona li. Si inte ndono pe r dona tor i pe r iodic i, c olor o c he e ffe ttua no a lme no due dona zioni ne ll’a r c o di due a nni. Sono c ons ide r a ti dona tor i oc c a s iona li tutti gli a ltr i. La dona zione può e s s e r e a nc he a utologa , c ioè a fa vor e di s e s te s s i pe r inte r ve nti c hir ur gic i pr ogr a mma ti a br e ve c he fa nno ipotizza r e la ne c e s s ità di tr a s fus ione di s a ngue . La r a c c olta di s a ngue è e ffe ttua ta ne lla s e de os pe da lie r a e ne i punti di r a c c olta ubic a ti ne l te r r itor io de lla pr ovinc ia s e c ondo una pe r iodic ità de finita da ll'AVIS. La r a c c olta di s a ngue e pla s ma me dia nte pr oc e dur e da a fe r e s i è a ttua ta ne lla s e di os pe da lie r a de l ST e ne lle s e di UdR di Sa n P a nc r a zio e F ide nza D o n a re s a n g u e pr e s s o il Se r vizio T r a s fus iona le è pos s ibile da l lune dì a l s a ba to, da lle or e 7 .3 0 a lle or e 1 0 .0 0 . RE QU IS IT I MIN IMI ri c h i e s t i p e r l a d o n a z i o n e p e ri o d i c a o o c c a s i o n a l e

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 6 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

e t à c ompr e s a tr a i 1 8 e i 6 5 a nni pe r le donne e tr a i 1 8 e i 6 0 a nni pe r gli uomini; p e s o non infe r ior e a i 5 0 kg; non a ve r a vuto ne gli ultimi 4 me s i ra p p o rt i s e s s u a l i pote nzia lme nte a r is c hio; non a ve r s ubito ne gli ultimi 4 me s i i n t e rv e n t i c h i ru rg i c i in a ne s te s ia tota le ; non e s s e r s i s ottopos ti ne ll’a r c o de gli ultimi 4 me s i a p ro c e d u re e n d o s c o p i c h e , t a t u a g g i , p i e rc i n g o p e rf o ra z i o n i d i t i p o e s t e t i c o e t e ra p i e c o n a g o p u n t u ra in a mbie nti non c e r tific a ti. Co m e s i d i v e n t a d o n a t o ri P e r d i v e n t a re d o n a t o re è ne c e s s a r io s ottopor s i a una v i s i t a m e d i c a d i i d o n e i t à c he può e s s e r e fa tta da l lune dì a l ve ne r dì, or e 1 7 .0 0 - 1 9 .0 0 e d a gli e s a m i d i l a b o ra t o ri o pr e vis ti pe r le gge e s e guibili da l lune dì a l s a ba to, da lle 7 .3 0 a lle 1 0 .0 0 . Si c ons iglia di te le fona r e in a ntic ipo pe r pr e nota r e un a ppunta me nto. Il c olloquio c on il me dic o a iute r à a individua r e qua le tipo di dona zione s ia più indic a ta : s a ngue inte r o o a fe r e s i. L’idone ità a lla dona zione vie ne c omunic a ta c on le tte r a o te le fonic a me nte . Il gior no fis s a to pe r l’a ppunta me nto il c a ndida to dona tor e s i de ve pr e s e nta r e a digiuno pr e s s o la s e gr e te r ia de l ST pe r l’ide ntific a zione , tr a mite un doc ume nto d’ide ntità va lido (c a r ta d’ide ntità, pa te nte di guida ). I da ti ve ngono ins e r iti ne l c ompute r da l pe r s ona le a mminis tr a tivo. L’ope r a tor e c ons e gna a l dona tor e il q u e s t i o n a ri o pe r l’a c quis izione de i da ti pe r s ona li e l’infor ma tiva s ulle ma la ttie tr a s mis s ibili a ttr a ve r s o il s a ngue , c os ì c ome r ic hie s to da lla l e g g e 2 6 1 / 0 7 e s uc c e s s ive modific he e d inte gr a zioni. P e r i nuovi c i t t a d i n i d i n a z i o n a l i t à e x t ra c o m u n i t a ri a è pr e vis to la ve r ific a de l pos s e s s o di a lc uni r e quis iti ne c e s s a r i e vinc ola nti pe r dive nta r e dona tor i: la r e s ide nza in Ita lia da a lme no due a nni; il pos s e s s o di r e gola r i doc ume nti; l’is c r izione a l Se r vizio Sa nita r io Na ziona le e la buona pa dr ona nza de lla lingua ita lia na . Il c a n d i d a t o d o n a t o re p u ò ri v o l g e rs i a lla s e g re t e ri a d e l S e rv i z i o T ra s f u s i o n a l e o p p u re a l l e s e g re t e ri e d e l l e A s s o c i a z i o n i d i V o l o n t a ri a t o : A D A S c on s e de pr e s s o il Se r vizio T r a s fus iona le o A V IS p re s s o l a s e d e d i Via dona tor i di s a ngue n°.. Sa n P a nc r a zio a P a r ma , pe r a ve r e infor ma zioni ulte r ior i r igua r da nti le moda lità di a r r uola me nto e di dona zione . Impor ta nti notizie s ulla dona zione s ono inoltr e c onte nute ne ll’o p u s c o l o i n f o rm a t i v o “Gu i d a a l l a d o n a z i o n e d e l s a n g u e ” c he può e s s e r e r ic hie s to a lla s e gr e te r ia de l Se r vizio e a lle s e di AVIS- ADAS. P os s ono e s s e r e r ic hie s te tutte le infor ma zioni r igua r da nti l’a ttività de lle As s oc ia zioni di volonta r ia to AVIS, ADAS te le fona ndo a i nume r i:

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 7 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

A V IS

0521 981385

ADAS - Fida s

0521 703034

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

Co s a f a re p ri m a d e l l a d o n a z i o n e È be ne non a s s ume r e fa r ma c i oc c a s iona li (pe r e s e mpio un a na lge s ic o pe r il ma le di te s ta ) il gior no pr ima de lla dona zione e , s e è pos s ibile , è me glio e s s e r e a digiuno. Le donne c he ha nno in c or s o la te r a pia a ntic onc e ziona le non de vono s os pe nde r e l’a s s unzione quotidia na de lla pillola c ontr a c c e ttiva . In c a s o di diffic oltà a r e s ta r e a digiuno, il ma ttino de l pr e lie vo pos s ono e s s e r e a s s unti a lime nti le gge r i c ome fr utta fr e s c a a nc he s otto for ma di s pr e mute , tè o c a ffè poc o zuc c he r a ti, pa ne non c ondito. P r ima de l pr e lie vo il me dic o e ffe ttue r à una va luta zione c linic a de l dona tor e (ba ttito c a r dia c o, pr e s s ione a r te r ios a , e moglobina ) e d un br e ve c olloquio pr e limina r e a lla c ompila zione e fir ma de l modulo di a c c e tta zione e c ons e ns o a lla dona zione . Il volume ma s s imo de l pr e lie vo di s a ngue , s ta bilito pe r le gge , è ugua le a 4 5 0 ml. Dopo il pr e lie vo, a l dona tor e vie ne offe r to un r is tor o pe r r e inte gr a r e liquidi, zuc c he r i e s os ta nze nutr ie nti. Ai la vor a tor i dipe nde nti vie ne r ic onos c iuta una gior na ta di r ipos o r e tr ibuita . Co n q u a l e f re q u e n z a L’inte r va llo minimo tr a una dona zione e l’a ltr a è di 9 0 gior ni pe r gli uomini e di 1 8 0 gior ni pe r le donne in e tà fe r tile . Le donne non pos s ono dona r e s a ngue dur a nte il c ic lo me s tr ua le o la gr a vida nza , e pe r un a nno dopo il pa r to. D o n a re s a n g u e è s i c u ro Le pr oc e dur e de lla dona zione e de ll’utilizzo de l s a ngue r a c c olto s ono molto r igor os e e s ono s ottopos te a ve r ific he di qua lità. Il ma te r ia le impie ga to pe r la dona zione (a ghi, s a c c he pe r il c onte nime nto de l s a ngue r a c c olto, e c c .) è s te r ile e monous o. Il dona tor e di s a ngue , c on le dona zioni pe r iodic he e r e gola r i, ha la ga r a nzia di un c ontr ollo c os ta nte de l pr opr io s ta to di s a lute a ttr a ve r s o le vis ite me dic he e gli a c c ur a ti e s a mi di la bor a tor io e s e guiti a ogni pr e lie vo. A tutti i dona tor i a d ogni dona zione ve ngono c ontr olla ti:

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 8 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

e moglobina (Hb) c on digito puntur a tr a ns a mina s i (ALT ) s ie r odia gnos i pe r la s ifilide (LUE) HBs Ag (e pa tite B) HIV I e II Antic or pi HCV Antic or pi (e pa tite C) NAT HCV, HIV, HBV (e s a mi di biologia mole c ola r e ) Es a me e moc r omoc itome tr ic o gr uppo s a nguigno P e r qua ls ia s i infor ma zione s ull’a ttività di dona zione o a e ve ntua li pe r ple s s ità r e la tive a pr oble mi di s a lute o a s s unzione di fa r ma c i c he pos s ono c a us a r e la s os pe ns ione da lla a ttività di dona zione è pos s ibile c onta tta r e i me dic i de l Se r vizio T r a s fus iona le a i nume r i s opr a indic a ti. Il c o n t ro l l o s a n i t a ri o de l dona tor e di s a ngue è la pr ima ga r a nzia de lla s ic ur e zza e d e ffic a c ia de lla tr a s fus ione e d è pe r que s to c he è r ic hie s ta la m a s s i m a s i n c e ri t à ne lla c ompila zione de i q u e s t i o n a ri d i a u t o e s c l u s i o n e e ffe ttua ta pr ima di ogni dona zione e ne l c olloquio c on il me dic o, vinc ola to da l più r igor os o s e gr e to pr ofe s s iona le . T utto il pr oc e s s o de lla dona zione ga r a ntis c e a l dona tor e la s a lva gua r dia de lla P ri v a c y . Il pe r s ona le de l T r a s fus iona le s i pr e oc c upa di ma nte ne r e in for ma a nonima ogni tipo di pr odotto de r iva nte da ll’a tto de lla dona zione (ide ntific a to c on ba r - c ode ) e non può for nir e infor ma zione r igua r da nti lo s ta to di s a lute de l dona tor e pe r via te le fonic a o a d a ltr i c he non s ia no il dir e tto inte r e s s a to.

Co s 'è l 'a f e re s i La a fe r e s i è un m e t o d o d i p re l i e v o de l s a ngue c he utilizza a ppa r e c c hi c hia ma ti s e pa r a tor i c e llula r i. Gr a zie a d e s s i è pos s ibile pr e le va r e a l dona tor e que lle c o m p o n e n t i d e l s a n g u e (pla s ma , pia s tr ine , globuli bia nc hi e c c .) c he più inte r e s s a no p e r u n a t e ra p i a t ra s f u s i o n a l e m i ra t a . Que s to me todo di pr e lie vo, de lla dur a ta di c ir c a due or e , r ic hie de a l dona tor e ma ggior e c olla bor a zione e dis ponibilità. Le c e llule o il pla s ma pr e le va ti ve ngono r e inte gr a ti da ll'or ga nis mo ne ll'a r c o di poc o te mpo. T ipo di do na z io ne Sa ngue inte r o P la s ma o pia s tr ine da a fe r e s i

Data 15/05/2013

T e mpo di atte s a e de lla do na z io ne vis ita ma x 3 0 ’ dona zione ma x 1 0 ’ vis ita ma x 1 0 ’ dona zione ma x 6 0 ’

Prima stesura

d u ra t a

T ipo e s ami Annua li

di

T e mpo di atte s a ma x 2 0 ’

As pir a nti dona tor i c ontr ollo

ma x 2 0 ’ ma x 2 0 ’

Pag. 9 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

Auto do na z io ne

Le pe r s one c he s a nno di dove r a ffr onta r e un i n t e rv e n t o c h i ru rg i c o p ro g ra m m a t o pe r il qua le s i pr e ve de l’utilizzo di s a ngue pos s ono u t i l i z z a re i l p ro p ri o s a n g u e . Gli or a r i pe r e ffe ttua r e pr e de pos ito (a uto dona zione ) s ono da l lune dì a l ve ne r dì or e 1 0 .0 0 1 3 .0 0 . Co m e s i d e c i d e Sa r a nno i l c h i ru rg o o l ’a n e s t e s i s t a c he , a l mome nto di c onc or da r e te mpi e modi de ll’inte r ve nto, potr a nno indic a r e s e s a r à pos s ibile a l pa zie nte pr e de pos ita r e il s uo s te s s o s a ngue . RE QU IS IT I MIN IMI ri c h i e s t i p e r l ’a u t o d o n a z i o n e Età Non Non Non

ma s s ima 7 5 a nni s a lvo dive r s o pa r e r e de l me dic o pr e le va tor e ; a f f e z i o n i c a rd i a c h e gr a vi; s tor ia di m a l a t t i e re s p i ra t o ri e g ra v i o d i re c e n t i a t t a c c h i a s m a t i c i a c u t i; s tor ia di c o n v u l s i o n i dopo l’infa nzia .

Il gior no de ll’a ppunta me nto il c a ndida to a ll’a utodona zione de ve pr e s e nta r s i pr e s s o la s e gr e te r ia de l Se r vizio T r a s fus iona le c on la c a r te lla c linic a c ons e gna ta da l r e pa r to ne lla qua le dovr a nno e s s e r e pr e s e nti: la r ic hie s ta di a utodona zione fir ma ta da l me dic o de l r e pa r to r ic hie de nte ; il c ons e ns o infor ma to fir ma to da l pa zie nte ; c opia de i r is ulta ti de gli e s a mi e ma toc himic i e s e guiti non oltr e i 1 5 gior ni pr e c e de nti; c opia de ll’e le ttr oc a r diogr a mma e s e guito non oltr e i 3 0 gior ni pr e c e de nti; Il dona tor e , pr ima di e ffe ttua r e la dona zione , vie ne , s e ne c e s s a r io, s ottopos to a l pr e lie vo di s a ngue pe r l’e s e c uzione de i c ontr olli pr e vis ti pe r le gge . Ad e s ito pos itivo de i c ontr olli, il dona tor e può pr oc e de r e a ll’a utodona zione Dopo a c c ur a ta va luta zione de l pa zie nte da pa r te de l me dic o de lla ST , s ono e ffe ttua ti da 1 a 3 - 4 s a la s s i di 4 5 0 ml ± 1 0 % c ia s c uno, in un la s s o di te mpo non s upe r ior e a d un me s e pr ima de lla da ta pr e vis ta pe r l’inte r ve nto c hir ur gic o. Il s a ngue c os ì r a c c olto vie ne a c c ur a ta me nte c ontr a s s e gna to c on i da ti a na gr a fic i de l pa zie nte , nume r a zione univoc a , fir ma de l pa zie nte e de l me dic o r e s pons a bile de l pr e lie vo.

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 10 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

Le a utotr a s fus ioni non utilizza te in c or s o di inte r ve nto s ono c ons e r va te fr igoe mote c he de lla ST fino a da ta di s c a de nza e poi e limina te pe r ipe r da ta zione .

ne lle

A m b u l a t o ri o d i Me d i c i n a T ra s f u s i o n a l e

Re s p o n s a b i l e :D o t t . s s a Ma ri a S a s s i d o t t . Ma u ri z i o S o l i

Gior ni e or ar i di ape r tur a Da l lune dì a l ve ne r dì da lla 8 ,3 0 a lle 1 3 .0 0

Personale operativo giornalmente: 1 medico e 3 infermieri Co n t a t t i : d o v e t e l e f o n a re A m b u l a t o ri o S e g re t e ri a S T Fax

0 5 2 1 .7 0 3 1 9 9 0521 703194 0521 704866

e - m a i l : ms as s i@ao.pr .it m s o l i @ a o . p r. i t Il s e rv i z i o f o rn i t o L’A m b u l a t o ri o d i Me d i c i n a T ra s f u s i o n a l e e f f e t t u a : Ø p re s t a z i o n i d i A f e re s i T e r a pe utic a pe r pa zie nti r ic ove r a ti e a mbula tor ia li, a dulti e pe dia tr ic i. Utilizza s e pa r a tor i c e llula r i di ultima ge ne r a zione , pe r l'e s e c uzione di pr oc e dur e a fe r e tic he di va r ia tipologia pe r il tr a tta me nto di pa tologie Ne ur ologic he , Ne fr ologic he , Autoimmuni, Ema tologic he , Me ta bolic he pe r i qua li vi s ia indic a zione de lla te r a pia a fe r e tic a . Effe ttua il pr ogr a mma di de s e ns ibilizza zione ne i tr a pia nti di r e ne da dona tor e vive nte ABO- inc ompa tibile e HLA ipe r immuni, oltr e a l tr a tta me nto c oa diuva nte de l r ige tto a c uto umor a le pos t- tr a pia nto. Effe ttua pr ogr a mma di ma nte nime nto di s c a mbio e r itr oc ita r io in pa zie nti pe dia tr ic i a ffe tti da dr e pa noc itos i c on pr e gr e s s i e ve nti a c uti. Ø i n c a m p o o n c o - e m a t o l o g i c o ve ngono e ffe ttua te r a c c olte di c e llule s ta mina li pe r ife r ic he a utologhe in pa zie nti a dulti pe dia tr ic i a ffe tti da e mopa tie ma ligne o ne opla s ie s olide c a ndida ti a l tr a pia nto e ma topoie tic o o a lla s omminis tr a zione di a lte dos i. Ve ngono e s e guite r a c c olte di c e llule s ta mina li da dona tor e non c ons a nguine o HLA c ompa tibile e c ons a nguine o HLA a ploide ntitic o ne ll’a mbito di pr ogr a mmi di tr a pia nto di midollo a lloge nic o. Se mpr e in c a mpo 11r uppo e ma tic i11p

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 11 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

s ono e ffe ttua te pr oc e dur e a fe r e tic he pe r la modula zione de lla r is pos ta immunologic a ne l pos t tr a pia nto: r a c c olta di linfoc iti ne l dona tor e da infonde r e a l r ic e ve nte il tr a pia nto in c a s o di ma la ttia r e s idua e la 12r uppo e ma tic i12pia e x tr a c or por e a pe r il tr a tta me nto de lla ma la ttia de l tr a pia nto c ontr o l’os pite (GVHD) (r ige tto) o di pa tologie a utoimmuni. Ø pr e s ta zioni di T e ra p i a t ra s f u s i o n a l e qua li tr a s fus ioni a mbula tor ia li pe r pa zie nti a ffe tti da ma la ttie e ma tologic he tr a s fus ioni- dipe nde nti, a ne mie s e ve r e da pe r dita , a ne mie pos t- c he miote r a pia . Ø s a l a s s o t e ra p i a in c a s o di poliglobulie pr imitive o s e c onda r ie , di s ovr a c c a r ic o ma r zia le e moc r oma tos i ge ne tic a . Effe ttua inqua dr a me nto dia gnos tic o di e moc r oma tos i ge ne tic a . P r e s t a z io ni e r o g a t e :

A f e re s i T e ra p e u t i c a

Ra c c o l t e c e llule

T e ra p i a t ra s f u s i o n a l e

S a l a s s o t e ra p i a

P la s ma e x c ha nge P la s ma tr a tta me nto s e mis e le ttivo (filtr i a c a s c a ta , r he ofiltr o ) LDLa fe r e s i c on filtr i s e mis e le ttivi Immunoa ds or bime nto s e le ttivo di a ntic or pi IgG (gr uppoe ma tic i, HLA,a nti- Ac e tilc olina ) • Citoa fe r e s i De ple tiva : e r itr oa fe r e s i, le uc oa fe r e s i,pia s tr inoa fe r e s i • Er itr oe x c ha nge (s c a mbio e r itr oc ita r io) • F otoc he miote r a pia Ex tr a Cor por e a • Ra c c olta Ce llule Sta mina li P e r ife r ic he Autologa ne l pa zie nte a dulto e pe dia tr ic o • Ra c c olta Ce llule Sta mina li P e r ife r ic he Alloge nic a da dona tor e non c ons a nguine o (da Re gis tr o IBMDR) e da dona tor e c ons a nguine o o fa milia r e • Linfoc itoa fe r e s i • P r oc e s s ing Midolla r e • Ce llule Mononuc le a te Cons ule nza pe r pa zie nti da tr a tta r e me dia nte Afe r e s i T e r a pe utic a e pe r pa zie nti e dona tor i da s ottopor r e a Ra c c olte Ce llula r i • tr a s fus ioni a mbula tor ia li pe r pa zie nti a ffe tti da ma la ttie e ma tologic he tr a s fus ioni- dipe nde nti, a ne mie s e ve r e da pe r dita , a ne mie pos t- c he miote r a pia . • poliglobulie pr imitive o s e c onda r ie , • s ovr a c c a r ic o ma r zia le in e moc r oma tos i ge ne tic a . Effe ttua inqua dr a me nto dia gnos tic o di e moc r oma tos i ge ne tic a . • • • •

di

P e rc o rs o d e l p a z i e n t e p ro p o s t o a l t ra t t a m e n t o d i a f e re s i t e ra p e u t i c a

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 12 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

Le pr oc e dur e di a fe r e s i te r a pe utic a s ono da c ons ide r a r e c ome inte r ve nti te r a pe utic i di e le va to c onte nuto te c nologic o e pr ofe s s iona le in r e la zione a lla c omple s s ità de lle te c nologie utilizza te e pe r la ne c e s s ità di dove r tr a tta r e pa zie nti ta lor a in c ondizioni c linic he c r itic he , pe r ta nto r ic hie dono s pe c ific a c ompe te nza e d a dde s tr a me nto de l pe r s ona le me dic o e pa r a me dic o impe gna to in ta le a ttività. L'e r oga zione di que s ta pr e s ta zione s pe c ia lis tic a a vvie ne s e c ondo le moda lità r ipor ta te di s e guito: § La pr opos ta de l pa zie nte pe r un tr a tta me nto me dia nte a fe r e s i de ve e s s e r e e ffe ttua ta da l me dic o s pe c ia lis ta . § Il me dic o di me dic ina tr a s fus iona le va lute r à l'indic a zione c linic a a lla te r a pia a fe r e tic a e l'idone ità c linic a de l pa zie nte in r e la zione a i pos s ibili e ffe tti c olla te r a li le ga ti a lle pr oc e dur e a fe r e tic he . § La de finizione de l pr ogr a mma di tr a tta me nto a fe r e tic o e la va luta zione de lla r is pos ta c linic a de l pa zie nte a vve r r a nno in s tr e tta c olla bor a zione c on il me dic o s pe c ia lis ta r ic hie de nte l'a fe r e s i. § La pr e nota zione da pa r te de l pa zie nte a mbula tor ia le pe r una pr ima vis ita , a l fine di intr a pr e nde r e l'ite r di a c c e s s o a lla pr e s ta zione , vie ne e ffe ttua ta dir e tta me nte pr e s s o l'unità e r oga nte : UO Immunoe ma tologia e Me dic ina T r a s fus iona le - Ambula tor io Me dic ina T r a s fus iona le te l. 0 5 2 1 7 0 3 1 9 9 s e c ondo le moda lità illus tr a te . § L'a c c e s s o a l tr a tta me nto a mbula tor ia le , a vve r r à qua ndo il me dic o di me dic ina tr a s fus iona le a vr à va luta to c omple s s iva me nte le c ondizioni c linic he de l pa zie nte e le inda gini di la bor a tor io e s tr ume nta li pr e limina r i a ll'e s e c uzione de lle pr oc e dur e a fe r e tic he . § Le r a c c olte c e llula r i a s c opo di tr a pia nto a utologo o a lloge nic o, in pa zie nti e / o dona tor i in r e gime a mbula tor ia le ve ngono e ffe ttua te s u pr opos ta e d in s tr e tta c olla bor a zione c on il Ce ntr o T r a pia nti c he a vr à in c ur a il r ic e ve nte pe r la s uc c e s s ivo c onge la me nto o infus ione de l pr odotto a fe r e tic o. § Le pr oc e dur e di fotote r a pia e x tr a c or por e a ve ngono e ffe ttua te in pa zie nti a dulti, s u pr opos ta de l Ce ntr o T r a pia nto di r ife r ime nto. La pr oc e dur a vie ne e ffe ttua ta c omple ta me nte pr e s o il Se r vizio, da ll'e ffe ttua zione de lla r a c c olta c e llula r e a lla r e infus ione de l pr odotto tr a tta to.

Acce s s o, pr e notazione e te mpi di atte s a P re n o t a z i o n e p ri m a v i s i t a : T e le fonic a me nte o pe r s ona lme nte pr e s s o l’Ambula tor io di Me dic ina T r a s fus iona le , da l lune dì a l ve ne r dì d a l l e o re 8 , 3 0 . a l l e 1 3 . 0 0 t e l . 0 5 2 1 7 0 3 1 9 9 E' ne c e s s a r ia la doc ume nta zione de llo Spe c ia lis ta c he r ic hie de la te r a pia a fe r e tic a e l'impe gna tiva (r ic e tta r os s a o ps e udo r ic e tta ) P re n o t a z i o n e c o n t ro l l i : Al te r mine di ogni pr e s ta zione vie ne pr ogr a mma to il s uc c e s s ivo tr a tta me nto. La pr oc e dur a vie ne r e fe r ta ta in c a r te lla c linic a dopo ogni s e duta ne i pa zie nti r ic ove r a ti, me ntr e pe r i pa zie nti a mbula tor ia li il r e fe r to vie ne c ons e gna to a l pa zie nte a l te r mine de l c ic lo di tr a tta me nto. Eve ntua li c ontr olli e ma tic i o s tr ume nta li ve ngono r ic hie s ti a l r e pa r to c he ha in c a r ic o il pa zie nte , me ntr e pe r i pa zie nti a mbula tor ia li ta li c ontr olli, s olo s e a ttine nti a l

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 13 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

tr a tta me nto, ve ngono pr e s c r itti e d e ffe ttua ti dir e tta me nte pr e s s o l’Ambula tor io di Me dic ina T r a s fus iona le o in c a s o di e s a mi s tr ume nta li indir izza ti a s tr uttur e in a mbito os pe da lie r o. Qua lor a non s ia no a ttine nti vie ne de ma nda to a l me dic o di ba s e . E m e rg e n z e e u rg e n z e d i f f e ri b i l i : In pa r tic ola r i c ondizioni c linic he s olo pe r pa zie nti r ic ove r a ti a ll'inte r no de ll’Azie nda Os pe da lie r a Unive r s ita r ia di P a r ma e a ll’ Os pe da le Va io de ll’Azie nda AUSL di P a r ma , s i può r e nde r e ne c e s s a r io intr a pr e nde r e un tr a tta me nto a fe r e tic o in c ondizioni di e me r ge nza c linic a a nc he il s a ba to o la dome nic a e pe r la qua le è pr e vis ta una r e pe r ibilità infe r mie r is tic a e una dis ponibilità me dic a . In tutte le r ima ne nti s itua zioni l'ur ge nza c linic a vie ne c onc or da ta c on lo s pe c ia lis ta r ic hie de nte le pr oc e dur e a fe r e tic he . T e m p i d i a t t e s a p e r l 'a c c e s s o P a z ie nti

T e mpi di atte s a

Ri c o v e ra t i

1 - 3 g i o rn i

E s t e rn i

1 - 1 4 g i o rn i

U rg e n z e

1 g i o rn o

E m e rg e n z e

2 - 4 o re ( s o l o p e r i ri c o v e ra t i )

I te mpi di a tte s a de c or r ono da l mome nto in c ui è s ta ta va luta ta la c or r e tte zza de ll'indic a zione c linic a a lla pr oc e dur a a fe r e tic a e l'idone ità de l pa zie nte (idone ità c linic a e de lle inda gini di la bor a tor io e s tr ume nta li pr e limina r i). Mo d a l i t à d i p re n o t a z i o n e p e r t ra s f u s i o n i e s a l a s s i P re n o t a z i o n e p ri m a v i s i t a : § Re c a ndos i dir e tta me nte pr e s s o l’Ambula tor io di Me dic ina T r a s fus iona le da l lune dì a l ve ne r dì d a l l e o re 8 . 3 0 a l l e 1 3 . 0 0 t e l . 0 5 2 1 7 0 3 1 9 9 o c on le s te s s e moda lità c onta tta ndo te le fonic a me nte E' r ic hie s ta l'impe gna tiva de l me dic o di ba s e o Spe c ia lis ta . T e m p i d i a t t e s a p e r l 'a c c e s s o Ri c h i e s t e

T e mpi di atte s a

Ri c h i e s t e t e ra p i a t ra s f u s i o n a l e o rd i n a ri e

1 - 6 gior ni

Ri c h i e s t e t e ra p i a t ra s f u s i o n a l e u rg e n t i

e ntr o 2 4 - 4 8 or e ne i c a s i più gr a vi, s i pr oc e de a ll'invio de ll'ute nte a l P r onto Soc c or s o

Ri c h i e s t e t e ra p i a p o l i g l o b u l i e e s o v ra c c a ri c h i m a rz i a l i

1 - 3 0 gior ni

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 14 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

T e m p i d i a t t e s a p ri m a d e l l a t e ra p i a t ra s f u s i o n a l e : T e ra p i a t ra s f u s i o n a l e

T e mpi di atte s a

1 ° v i s i t a pa zie nti pe r te r a pia tr a s fus iona le a mbula tor ia le (pr e lie vi, c a r te lla c linic a , gr uppo s a nguigno, pr ove di c ompa tibilità pr e tr a s fus iona le )

1 h3 0 ’

Co n t ro l l o e m a t o l o g i c o e r ic ontr ollo pa zie nti c a ndida ti te r a pia tr a s fus iona le a mbula tor ia le

30’

T e ra p i a t ra s f u s i o n a l e a m b u l a t o ri a l e

4h

Al termine di ogni tipo di prestazione viene prenotato un successivo controllo e consegnato all'utente l’emocromo controllato e la relativa terapia effettuata.

P ro d u z i o n e d i e m o c o m p o n e n t i p e r u s o t ra s f u s i o n a l e

Re s p o n s a b i l e : dott. F .F r a nc e s c o F a gnoni

Gior ni e or ar i di ape r tur a da l lune dì a l s a ba to, da lle or e 7 ,3 0 a lle or e 1 6 ,0 0 . P e rs o n a l e o p e ra t i v o g i o rn a l m e n t e : 3 T e c nic i di la bor a tor io biome dic o Attiv ità Ne l Se ttor e P r oduttivo ve ngono e ffe ttua te le s e gue nti a ttività: ² Ri c e z i o n e d e l l e u n i t à di s a ngue inte r o e di e moc ompone nti da a fe r e s i pr ove nie nti da lle s e di fis s e di Sa n P a nc r a zio e F ide nza e da i P unti di Ra c c olta UdR de lla pr ovinc ia . ² P ro d u z i o n e d i E m o c o m p o n e n t i d i p ri m o l i v e l l o : o Ema zie c onc e ntr a te pove r e di le uc oc iti, o pla s ma , o buffy- c oa t, pia s tr ine

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 15 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

² P ro d u z i o n e d i e m o c o m p o n e n t i d i s e c o n d o l i v e l l o c onfor mi a i r e quis iti pr e vis ti da lla nor ma tiva vige nte e a gli s ta nda r d pr e de finiti: o filtr a ti in la bor a tor io o a l le tto de l pa zie nte , o ir r a dia ti, la va ti, o de r iva nti da a s s e mbla ggio o fr a ziona me nto di s ingoli a ltr i. o ge l pia s tr inic o e c ollir io da dona zioni a utologhe e omologhe ² Co n s e rv a z i o n e de gli e moc ompone nti in a tte s a di va lida zione ne lle c ondizioni più idone e pe r pr e s e r va r e le lor o c a r a tte r is tic he biologic he . ² D i s t ri b u z i o n e d i p l a s m a a lla ditta c onve nziona ta pe r la pr oduzione di e mode r iva ti.

D i a g n o s t i c a Im m u n o e m a t o l o g i c a Re s p o n s a b i l e : dott.s s a Rita Le c c hini dott. P a olo Annunzia to De ll'Anna dott. Albe r to Ce pa r ullo

Gior ni e or ar i di ape r tur a 7 gior ni s u 7 , 2 4 or e s u 2 4 P e rs o n a l e o p e ra t i v o g i o rn a l m e n t e : 1 me dic o/ biologo e 2 T e c nic i di la bor a tor io biome dic o da lle 7 .3 0 a lle 2 1 ; 1 me dic o e d 1 T e c nic o di la bor a tor io biome dic o da lle 2 1 a lle 7 ,0 0 .

Attiv ità Ric e r c a e di a ntic or pi ir r e gola r i T ipizza zione AB0 – Rh Studio e pr e ve nzione de lla MEN (ma la ttia e molitic a de l ne ona to) Studio de lla MEA (ma la ttia e molitic a a utoimmune ) Ric e r c a Emoglobinur ia P a r os s is tic a Nottur na Ric e r c a Auto/ Is o a ntic or pi a ntipia s tr ine Ric e r c a di Agglutinine a fr igor e T itola zione Antige nic a As s e gna zione , Compa tibilizza zione e Dis tr ibuzione de lle Unità da tr a s fonde r e e de gli Emode r iva ti Dis tr ibuzione Emoc ompone nti e d Emode r iva ti Studio de lle r e a zioni tr a s fus iona li

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 16 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

T e m p i d i re f e rt a z i o n e TEMPI DI REFERTAZIONE routine urgenza

TEST T ipizza zione AB0 – Rh Ric e r c a e di a ntic or pi ir r e gola r i Studio e pr e ve nzione de lla MEN (ma la ttia e molitic a ne ona ta le ) Studio de lla MEA (ma la ttia e molitic a a utoimmune T itola zione Antige nic a As s e gna zione , Compa tibilizza zione e Dis tr ibuzione de lle Unità da tr a s fonde r e e de gli Emode r iva ti Studio de lle r e a zioni tr a s fus iona li Dis tr ibuzione Emoc ompone nti e d Emode r iva ti Ric e r c a Emoglobinur ia P a r os s is tic a Nottur na Ric e r c a di Agglutinine a fr igor e Ric e r c a Auto/ Is o a ntic or pi a ntipia s tr ine

E n t ro 2 4 h da ll’a r r ivo

En t ro 2 4 h da ll’a r r ivo 24/48h

T e mpo minimo r ic hie s to pe r l’e s e c uzione de l te s t (3 0 ’ da ll’a c c e tta zione o ne l più br e ve te mpo pos s ibile ne l c a s o di r ic hie s ta “ur ge ntis s ima ” o in ba s e a l gr a do di ur ge nza .

Ac c e tta zione s olo il me r c ole dì

dall’accettazione

Ri c h i e s t a d i i n d a g i n i i m m u n o e m a t o l o g i c h e P e r u t e n z a e s t e rn a La r ic hie s ta di te s ts immunoe ma tologic i può e s s e r e fa tta pr e via pr e nota zione a l CUP (s itua to a ll’ingr e s s o di Via Abbe ve r a toia ). Il ST non e ffe ttua pr e lie vi di inda gini immunoe ma tologic he a gli ute nti e s te r ni. Il pr e lie vo vie ne e s e guito e s c lus iva me nte da ll'é quipe infe r mie r is tic a de llo s te s s o s e r vizio die tr o c ons e gna de ll’impe gna tiva de l me dic o c ur a nte .

La richiesta di indagini per la trasfusione domiciliare per pazienti non deambulanti, può essere fatta direttamente presso il Servizio Trasfusionale dietro consegna dell'impegnativa del medico curante previo ritiro di provette e modulistica allegata distribuita dal personale del Settore distribuzione emocomponenti. P e r u t e n z a i n t e rn a Ve ngono invia ti da ll’UO r ic hie de nte i c a mpioni e ma tic i ne c e s s a r i pe r e ffe ttua r e i te s ts (a s e c onda de l que s ito c linic o) a c c ompa gna ti da lle r e la tive r ic hie s te de bita me nte c ompila te . La te mpis tic a di e s e c uzione (e r e fe r ta zione ) è va r ia bile a s e c onda de l c a s o c linic o.

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 17 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

Co n s e g n a d e i re f e rt i P e r i te s ts e s e guiti s u pa zie nti inte r ni e d e s te r ni il r e fe r to vie ne invia to (in bus ta c hius a ) a lla U.O./ CUP r ic hie de nte s ubito dopo la r e fe r ta zione .

D i a g n o s t i c a s i e ro l o g i c a

Re s p o n s a b i l e : dott.s s a Simone tta Ur ba ni dott.s s a Ba r ba r a Ama de i

Gior ni e or ar i di ape r tur a da l lune dì a l s a ba to, da lle or e 7 ,3 0 a lle or e 1 6 ,0 0 . P e rs o n a l e o p e ra t i v o g i o rn a l m e n t e : 2 T e c nic i di la bor a tor io biome dic o, 1 biologo.

Attività I te s t e s e guiti ne l s e ttor e s u tutti i dona tor i e d a s pir a nti dona tor i s ono: T e s t di biologia mole c ola r e pe r la r ic e r c a de l ge noma de i vir us HIV, HBV, HCV (T RINAT ) Ric e r c a Antige ni e d a ntic or pi pe r HIV1 / 2 Ric e r c a Antic or pi HCV Ric e r c a Antige ne vir a le HBs Ag Ric e r c a Antic or pi HBc Ab Ric e r c a a ntic or pi Anti T P A IgM, IgG T r a ns a mina s i (ALT )

T e m p i d i re f e rt a z i o n e

TEST

TEMPI DI REFERTAZIONE

T e s t di biologia mole c ola r e pe r la r ic e r c a de l Entr o le h. 1 0 .0 0 de l gior no s uc c e s s ivo a ll’a r r ivo de i ge noma de i vir us HIV, HBV, HCV (T RINAT ) c a mpioni (da l lune dì a l s a ba to) s e ne ga tivi a ll’inda gine In c a s o di pos itività e ntr o le h.1 8 de l gior no s uc c e s s ivo Ric e r c a Antige ni e d a ntic or pi pe r HIV1 / 2 Ric e r c a Antic or pi HCV Ric e r c a Antige ne vir a le HBs Ag Ric e r c a Antic or pi HBc Ab

Data 15/05/2013

Entr o le h. 1 4 .0 0 de l gior no s uc c e s s ivo a ll’a r r ivo de i c a mpioni (da l lune dì a l s a ba to) s e ne ga tivi. In c a s o di pos itività il r e fe r to vie ne r ila s c ia to 9 6 h

Prima stesura

Pag. 18 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Ric e r c a a ntic or pi Anti T P A IgM, IgG

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

dopo l’a r r ivo de i c a mpioni

T r a ns a mina s i (ALT )

Il te s t di biologia mole c ola r e T RINAT pe r la r ic e r c a de i vir us HBV, HCV e HIV 1 e 2 s ono e ffe ttua ti e s c lus iva me nte s ulle unità omologhe dona te .

Finalità, Indicatori e Standard di qualità Dur a nte ogni fa s e di e r oga zione de i s e r vizi tr a s fus iona li s ono e ffe ttua ti c ontr olli (indic a tor i) e mis ur e a l fine di individua r e tutti i punti di miglior a me nto de lle pr e s ta zioni offe r te . Gli s ta nda r d de i pr odotti de l Se r vizio T r a s fus iona le s ono in gr a n pa r te de te r mina ti da lla le gis la zione vige nte e pe r gli e moc ompone nti da lla R1 5 de l Comita to de i Minis tr i de l Cons iglio d'Eur opa c he pr e c is a le c a r a tte r is tic he de i pr odotti tr a s fus iona li e a que s ti s i de ve fa r e r ife r ime nto

Me c c a n i s m i d i t u t e l a e d i v e ri f i c a

Il Se r vizio T r a s fus iona le ga r a ntis c e gli s ta nda r d di qua lità a ttr a ve r s o l’a d e g u a m e n t o a i re q u i s i t i re g i o n a l i ri c h i e s t i d a l l ’a c c re d i t a m e n t o i s t i t u z i o n a l e c on a tte nzione pa r tic ola r e a lla c onos c e nza e ge s tione de l s is te ma qua lità. Vie ne r e a lizza ta la ma s s ima ri d u z i o n e pos s ibile d e l ri s c h i o t ra s f u s i o n a l e a ttr a ve r s o; le As s oc ia zioni di Volonta r ia to, la pr omozione a lla dona zione c ons a pe vole , l’a c c ur a ta s e le zione de i dona tor i, la tute la de lla lor o s a lute , la c or r e tte zza de lle pr oc e dur e , i pr ogr a mmi di e movigila nza s is te mi di c ontr ollo pe r la va luta zione de lla a ppr opr ia te zza e d e ffic a c ia tr a s fus iona le pia nific a zione de lla for ma zione de pe r s ona le pe r fa vor ir e il miglior a me nto de lle c ompe te nze pr ofe s s iona li ne c e s s a r io a ll'Unità Ope r a tiva in a mbito te c nic opr ofe s s iona le , ge s tiona le , or ga nizza tivo e r e la ziona le .

A garanzia della qualità dei risultati il Servizio Trasfusionale effettua inoltre controlli di qualità: inte r ni s ulle unità di e moc ompone nti pr odotti e s u r e a ge nti utilizza ti ne l r is pe tto de lla nor ma tiva vige nte . inte r la bor a tor i s ulla funziona lità de lle a ppa r e c c hia tur e utilizza te (CQI in ogni s e duta a na litic a )

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 19 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei servizi

Immunoematologia e Medicina Trasfusionale Dipartimento Diagnostica di Laboratorio

P a r te c ipa inoltr e a pr ogr a mmi di V a l u t a z i o n e E s t e rn a d e l l a q u a l i t à pr e vis ti da lla Re gione Emilia Roma gna .

}}}}}}}}}}}}}}}}}}}}}

Data 15/05/2013

Prima stesura

Pag. 20 di 20

Questo documento è di proprietà della Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma e non può essere usato, riprodotto o reso noto a terzi senza autorizzazione della Direzione Generale.


Carta dei Servi Servizio Trasfusionale