Issuu on Google+

Relazione sulla campagna di misure effettuata nel territorio provinciale di Ravenna, per la individuazione e caratterizzazione delle emittenti TV (tecnologia DVB-T) e delle Radio FM (modulazione di frequenza)

A cura di Andrea Caccoli Loris Geminiani Roberto Tinarelli

(Misure – Grafica - Relazione) (Relazione – Misure - Grafica) (Misure – Grafica - Relazione)


Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna Via Alberoni, 17/19 - 48121 Ravenna Servizio Sistemi Ambientali UnitĂ  NIR Ravenna, 18 dicembre 2012

II


Indice 1.

Premessa

2.

Normativa

3.

Stato di fatto (SITI - IMPIANTI – MISURE)

4.

3.1

Introduzione

3.2

Siti in cui sono presenti impianti radio FM e TV

3.3

Impianti radio e TV

3.4

Misure c.e.m. 3.4.1 Comune 3.4.2 Comune 3.4.3 Comune 3.4.4 Comune 3.4.5 Comune 3.4.6 Comune 3.4.7 Comune

di di di di di di di

Alfonsine Brisighella Casola Valsenio Faenza Lugo Ravenna Riolo Terme

Conclusioni

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

III


________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

IV


1.

Premessa

Nell’ambito di una periodica verifica degli impianti radio televisivi, resasi particolarmente necessaria dopo i cambiamenti intervenuti negli impianti TV dal 2011 ad oggi, per il passaggio dalla tecnologia analogica alla nuova tecnologia digitale denominata DVB-T (Digital Video Broadcasting - Terrestrial), per il 2012 ci si è posti l’obiettivo di verificare gli impianti radio e TV, con il duplice intento di approfondire gli effetti sul campo elettromagnetico (CEM) della nuova tecnologia introdotta (DVB-T) e di aggiornare lo stato di fatto degli impianti. A tal fine abbiamo programmato una serie di sopralluoghi, con misure del campo elettrico E, in tutte le aree in cui sono presenti gli impianti di diffusione radio - televisiva. Tale intento è stato successivamente formalizzato con un obiettivo di struttura denominato: “Campagna di misura sul territorio provinciale per la individuazione - caratterizzazione delle nuove emittenti TV (DVB-T) e sulle Radio FM”. Attualmente (dicembre 2012), vi sono 22 aree (SITI) ove sono presenti gli impianti radio e TV. Escludendo i siti ove sono presenti solo i ponti radio di servizio per il funzionamento degli impianti radio – TV, gli impianti veri e propri sono 68, di cui 32 radio FM e 36 TV. Nella Provincia di Ravenna, il numero degli impianti radio televisivi è decisamente più basso rispetto al numero di impianti per la telefonia mobile. In tabella 1 è riportato il numero degli impianti, che emettono radioondemicroonde, suddiviso per tecnologia (telefonia mobile, radio e tele diffusione) e per comune. CATEGORIE COMUNI

Telefonia mobile SRB Radio TV Vodaf. TIM Wind Tre Radio TV

WI-MAX

Altro Tetra RFI

DVB-H

TOTALE

15

15

13

14

0

0

2

1

1

4

CONSELICE

2

2

2

2

0

0

2

0

1

0

COTIGNOLA

2

2

2

1

0

0

0

0

0

0

17

11

12

10

1

0

0

1

2

0

1

2

1

1

0

0

1

0

0

0

12

6

10

6

1

0

1

0

2

2

2

2

1

2

0

0

0

0

0

0

55

58

45

35

16

1

6

4

3

8

RIOLO TERME

1

1

2

1

4

8

0

0

0

0

RUSSI

4

3

3

4

0

0

1

0

1

0

SANT'AGATA SUL SANTERNO

1

0

1

1

0

0

3

0

0

0

SOLAROLO

2

2

1

1

0

0

0

0

1

0

11 19 3 46 12 9 65 11 7 54 6 40 7 232 17 16 6 7

32

36

22

6

11

14

567

32

36

ALFONSINE

2

2

2

2

1

0

2

0

0

0

BAGNACAVALLO

6

2

5

4

0

0

2

0

0

0

BAGNARA DI ROMAGNA

1

1

1

0

0

0

0

0

0

0

BRISIGHELLA

5

5

4

1

9

21

1

0

0

0

CASOLA VALSENIO

1

2

1

1

0

6

1

0

0

0

CASTEL BOLOGNESE

3

3

2

1

0

0

0

0

0

0

CERVIA

FAENZA FUSIGNANO LUGO MASSA LOMBARDA RAVENNA

TOTALE TOTALE categorie

132

119

108

87

446

53

567

Tabella 1 – Numero di impianti suddivisi per tecnologia e per comune – dicembre 2012 ________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

1


Per il momento, in seguito al passaggio degli impianti TV dalla tecnologia analogica a quella digitale (DVB-T) è diminuita sia la potenza emessa che il numero degli impianti. La nuova tecnologia digitale consente un migliore sfruttamento della banda ed un migliore rapporto segnale/rumore: questo ha consentito un incremento del numero di canali, a parità di banda di frequenza occupata, e la diminuzione della potenza emessa dagli impianti per garantire la stessa qualità del segnale. Per quanto riguarda la diminuzione degli impianti TV, considerata la loro attuale distribuzione territoriale, è risultato evidente che alcuni imprenditori televisivi hanno ritenuto di non “coprire”, con il loro segnale, la nostra area montana (valle del Lamone e valle del Senio). In ogni caso, vista la fluida situazione normativa relativa alla definitiva assegnazione delle frequenze che operano solo a livello locale, in favore dei grandi operatori televisivi e degli operatori telefonici, sentito l’Ispettorato delle Comunicazioni di Bologna e visti i documenti pubblicati dall’AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni), anche nel 2013 vi saranno dei cambiamenti nell’assegnazione delle frequenze e delle relative “coperture” per i servizi televisivi locali. E’ quindi ragionevole ritenere che vi saranno ancora delle nuove attivazioni / spegnimenti / trasferimenti degli impianti TV che operano in ambito locale. Per quanto riguarda le reti nazionali TV (RAI – Mediaset – TIMB), viene invece praticamente confermata la “copertura” territoriale presente prima del passaggio al DVB-T.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

2


2. Normativa La normativa relativa ai c.e.m., alla frequenza delle radioonde – microonde, si è evoluta nel corso degli anni tenendo conto delle indicazioni emerse nei documenti redatti dall’ICNIRP (International Commission on Non Ionizing Radiation Protection) e delle Direttive Europee che hanno riguardato sia la protezione ai c.e.m. per la popolazione che quella per i lavoratori. Attualmente, lo strumento normativo più importante che riguarda la localizzazione degli impianti radio – televisivi nella Provincia di Ravenna è il “PIANO PROVINCIALE DI LOCALIZZAZIONE DELL’EMITTENZA RADIO E TELEVISIVA DELLA PROVINCIA DI RAVENNA” - (PPLERT) approvato con la Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 19 del 21/03/2006. Tale documento è stato redatto tenendo conto delle indicazioni contenute nella Legge Regionale n. 30/2000 s.m.i.. e relative DGR applicative. Al suo interno (vedi allegati del PPLERT), sono indicate su CTR: le aree idonee a nuovi insediamenti di impianti radio e TV; le aree dove è consentita la permanenza dei soli impianti esistenti; le aree dove anche gli impianti esistenti devono essere delocalizzati nelle aree idonee. Di seguito si riporta un elenco in ordine cronologico delle disposizioni normative più importanti, evidenziando in rosso le norme che riguardano in particolare gli impianti radio e TV. Per la maggior parte delle norme è stato associato un “link” al testo della norma stessa su alcuni siti Web di natura pubblica. Il sito Web di riferimento di solito utilizzato è quello di ARPA o quello della Regione Emilia Romagna.

Decreto ministeriale 10/09/1998, n. 381 “Regolamento recante norme per la determinazione dei tetti di radiofrequenza compatibili con la salute umana”. Vengono fissati i valori limite di esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici connessi al funzionamento ed all’esercizio dei sistemi fissi delle telecomunicazioni e radiotelevisivi, nonché i relativi obiettivi di qualità e misure di cautela. Vengono attribuiti alla Regione i poteri di disciplina delle installazioni e le modifiche di collocazione degli impianti, nonché le attività di vigilanza e controllo, fatte salve le attribuzioni dell’Autorità, cioè dei Comitati Regionali per le Comunicazioni (per delega). Tale Decreto é in buona parte sostituito da quanto disposto nel D.P.C.M. 08/07/2003.

Legge Regionale n. 30 del 31/10/2000 s.m.i. (testo coordinato) Norme per la tutela della salute e la salvaguardia dell’ambiente dall’inquinamento elettromagnetico – si spazia dagli elettrodotti fino agli impianti radio – TV – SRB (B.U. n. 154 del 3 novembre 2000). Viene disciplinata la pianificazione delle SRB e la localizzazione dei nuovi e vecchi impianti radio - TV nel rispetto dei limiti fissati nella normativa statale, indica i divieti di localizzazione degli impianti, sia con riguardo all’individuazione di una fascia di rispetto e di ambiti territoriali, sia relativamente a siti puntuali. ________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

3


Direttiva Regionale n. 197 del 22/02/2001 (in seguito modificata ed integrata dalla D.G.R. 1138/2008) - Direttiva applicativa della L.R. n. 30/2000 (B.U. n. 40 del 16 marzo 2001). Per le radio e TV, all’articolo 4, si trova la definizione di fascia di rispetto, cioè la distanza non inferiore ai 300 metri dal perimetro dal centro abitato definito ai sensi del comma 6 dell’articolo A-5 della legge regionale n. 20/2000, come individuato dagli strumenti della pianificazione urbanistica generale comunale, ovvero dal perimetro del territorio urbanizzato del Piano Regolatore Generale vigente, definito ai sensi dell’articolo 13 della legge regionale n. 47/1978.

Legge n. 36 del 22/02/2001 Legge quadro sulla protezione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici (G.U. n. 55 del 7 marzo 2001). La legge fissa le competenze dello Stato e delle Regioni in materia di pianificazione, autorizzazione e vigilanza, rimandando a futuri Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri con la definizione di nuovi limiti di esposizione, valori di attenzione ed obiettivi di qualità per le onde elettromagnetiche di qualsiasi frequenza.

Delibera regionale n. 1449 del 17/07/2001 “Modifiche per l’inserimento di alcuni elementi di semplificazione alla deliberazione n. 197 del 20/2/2001” Modifiche e semplificazioni nelle procedure della Direttiva applicativa 197/2001 che riguardano gli impianti di telecomunicazione e radio – tele diffusione.

Legge Regionale n. 20 del 24/03/2002 “Disciplina generale sulla tutela e l’uso del territorio” Viene richiamata dalla legge regionale n. 30/2000 e dalla direttiva n. 197/2001 con riguardo in particolare all’articolo 27, che disciplina il procedimento di approvazione del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (PTCP). L’articolo 3, comma 2, della legge regionale n. 30/2000 stabilisce che il Piano provinciale di localizzazione dell’emittenza radio e televisiva (PPLERT), debba essere approvato con le procedure previste per il PTCP, potendo essere incluso nel PTCP.

D.P.C.M. 08 luglio 2003 (RF) (G.U. n° 199 del 28 agosto 2003) Sono fissati i limiti di esposizione, valori di attenzione, obiettivi di qualità per le frequenze comprese fra 100 kHz e 300 GHz. Per le frequenze tipicamente utilizzate negli impianti presenti nel nostro territorio (impianti radio FM – TV DVB-T - SRB) che vanno da 3 MHz fino a 3 GHZ sono previsti i limiti di 20 V/m, in termini di valore efficace di campo elettrico (1 W/m2 per la densità di potenza). Per frequenze superiori, da 3 fino a 300 GHz, sono previsti limiti di 40 V/m (4 W/m2). Si fissano inoltre i valori di attenzione e gli obiettivi di qualità rispettivamente in corrispondenza di edifici adibiti a permanenze non inferiori a quattro ore giornaliere e loro pertinenze esterne oppure all'aperto nelle aree intensamente frequentate. Per questi ambienti il valore da rispettare per il campo Elettrico é 6 V/m (0,1 W/m2), indipendentemente dalla frequenza. ________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

4


D.Lgs. del 01/08/2003 n° 259 s.m.i. (Codice Comunicazioni elettroniche) - (G.U. n° 214 del 15/09/2003)

delle

Vengono trattati gli aspetti normativi relativi alla assegnazione dei servizi e delle frequenze. Oltre al testo del Decreto vi sono anche gli allegati tecnici. In particolare, con il CAPO V del Decreto, si mettono in evidenza gli aspetti relativi all’inserimento degli impianti: autorizzazioni, compiti istituzionali, ripartizioni delle competenze.

Decreto Legislativo n. 177 del 31/07/2005 - "Testo unico della radiotelevisione" – (G.U. 07/09/2005, n. 208) – Quanto previsto nel testo unico è prevalente, in caso di contrasto, sul D.Lgs. 259/2003.

Direttiva Regionale n° 1138 del 21/07/2008 (modifica ed integra la D.R.G. n° 197/2001) - (B.U. n. 148 del 25 agosto 2008) Con questa Direttiva, vengono introdotte numerose modifiche relative agli iter procedurali che riguardano radio – TV ed impianti per la telefonia mobile. Vi sono inoltre modifiche molto importanti per gli elettrodotti (abolite le fasce di rispetto regionali).

Legge n. 73 del 22/05/2010 - (G.U. 25/05/2010, n. 120) E’ una modifica al D.Lgs. 259/2003 dove è stato inserito l’art. 87 bis che riguarda la telefonia mobile – vedi testo. 1- Nel codice delle comunicazioni elettroniche, di cui al decreto legislativo 1° agosto 2003, n. 259, dopo l'articolo 87 è inserito il seguente articolo 87 bis: Articolo 87-bis (Procedure semplificate per determinate tipologie di impianti) 1. Al fine di accelerare la realizzazione degli investimenti per il completamento della rete di banda larga mobile, nel caso di installazione di apparati con tecnologia UMTS, sue evoluzioni o altre tecnologie su infrastrutture per impianti radioelettrici preesistenti o di modifica delle caratteristiche trasmissive, fermo restando il rispetto dei limiti, dei valori e degli obiettivi di cui all'articolo 87 nonché di quanto disposto al comma 3-bis del medesimo articolo, è sufficiente la denuncia di inizio attività, conforme ai modelli predisposti dagli enti locali e, ove non predisposti, al modello B di cui all'allegato n. 13. Qualora entro trenta giorni dalla presentazione del progetto e della relativa domanda sia stato comunicato un provvedimento di diniego da parte dell'ente locale o un parere negativo da parte dell'organismo competente di cui all'articolo 14 della legge 22 febbraio 2001, n. 36, la denuncia è priva di effetti.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

5


Direttiva Regionale n° 978 del 12/07/2010 “Nuove direttive della Regione Emilia-Romagna per la tutela e la salvaguardia dell’ambiente dall’inquinamento elettromagnetico” Di seguito si riporta il testo della Direttiva escludendo l’Allegato. 1. di approvare l’Allegato “Nuove direttive della Regione Emilia-Romagna per la tutela e la salvaguardia dell’ambiente dall’inquinamento elettromagnetico,” quale parte integrante e sostanziale del presente atto, comprensivo delle relative schede D1, D2, D3, relativo ai seguenti temi: I. Transizione al digitale terrestre; II. Impianti per la trasmissione e distribuzione dell'energia elettrica. 2. di modificare il comma 1 dell’articolo 4 della direttiva allegata alla Deliberazione di Giunta Regionale n. 1138/2008 inserendo dopo le parole “a 300 metri” le seguenti: ”fatti salvi i siti di interesse nazionale ai sensi della Delibera n. 300/10/CONS dell'AGCom, in cui si individuano come siti di interesse nazionale quelli descritti alla sezione 3 della relazione tecnica della Delibera, nonché quelli ad essi equivalenti così come stabilito al comma 10 dell'articolo 1 della medesima Delibera, purché determinati in coerenza con i principi di tutela sanitaria ed ambientale, e i siti in cui attraverso uno studio dei livelli complessivi di campo elettromagnetico sia assicurata la tutela sanitaria della popolazione e la salvaguardia dell’ambiente”; 3. di stabilire che le nuove direttive trovano applicazione dalla data di pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna, ovvero dalla data antecedente di comunicazione ai soggetti interessati; 4. di pubblicare integralmente la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

6


Direttiva Regionale n° 751 del 30/05/2011 “PROROGA DEI TERMINI DI ADEMPIMENTO DELLE DISPOSIZIONI PREVISTE DALLA DELIBERA DI GIUNTA REGIONALE n° 978/2010” Di seguito si riporta il testo della Direttiva. “ 1. di prorogare i termini di adempimento delle disposizioni previste dalla DGR n. 978 del 12 luglio 2010, per le emittenti radiotelevisive in ambito locale, al 31 dicembre 2011, consentendo le trasmissioni nel rispetto dei valori di riferimento di campo elettromagnetico previsti dalla normativa vigente; 2. di disporre che gli operatori di rete oggetto della proroga devono inviare all’Arpa sezione di Piacenza, in quanto Centro tematico regionale radiazioni non ionizzanti (via XXI Aprile 48, 29121 - Piacenza), entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente atto, l’elenco degli impianti riattivati in modalità digitale comprensivo delle seguenti informazioni: - provincia, comune, sito (specificando se si tratta di sito PLERT), località e indirizzo; - indicazioni utili all’individuazione del traliccio (foto del traliccio o della struttura porta-antenne con l’indicazione del sistema radiante utilizzato per la diffusione del segnale digitale o altro); - frequenza della portante video del canale spento e frequenza di centro banda del canale digitale riacceso; - potenza autorizzata del canale analogico spento e del canale digitale riacceso. Nel caso in cui al canale analogico spento siano da associarsi più Mux digitali riaccesi, le informazioni di cui sopra andranno specificate per ciascun Mux, mettendo in evidenza che questi ultimi sono da ricollegarsi al canale analogico spento. In caso di spostamento di impianti (analogico o digitale) in sito diverso rispetto al precedente le informazioni sopraelencate dovranno essere specificate in riferimento al nuovo sito e con l’indicazione del sito di provenienza. 3. di annullare il modello “Scheda D1: Comunicazione Impianti Televisivi Digitali – Stesso Sito” dell’Allegato parte integrante-1 della D.G.R. n. 978/2010 e di sostituirlo con l’allegato “Allegato parte integrante – 1”, approvato con il presente atto e facente parte integrante e sostanziale dello stesso; 4. di dare atto inoltre che qualora, per cause non imputabili alle emittenti radiotelevisive e debitamente riconosciute dalla Regione Emilia-Romagna, si dovessero verificare ritardi nei termini di adempimento di cui al punto 1. tali ritardi, ove giustificati, daranno luogo ad una proroga dei termini concessa mediante atto formale del Dirigente competente per materia; 5. di pubblicare integralmente la presente deliberazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna. “

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

7


Direttiva Regionale n° 15885 del 06/12/2011 Proroga dei termini di adempimento delle disposizioni della DGR n. 978/2010 "Nuove direttive della Regione Emilia-Romagna per la tutela e la salvaguardia dell'ambiente dall'inquinamento elettromagnetico" alle emittenti in ambito regionale televisivo Di seguito si riporta una parte del testo della Direttiva. “ […]

Ritenuto di accogliere le richieste delle emittenti in ambito regionale televisivo, in base a quanto suesposto, e di prorogare, per le stesse, al 31 dicembre 2012, i termini di adempimento alle disposizioni previste dalla deliberazione di Giunta regionale n. 978 del 12 luglio 2010, al fine di dare corso compiuto al passaggio dal sistema terrestre analogico a quello digitale delle trasmissioni televisive, nel rispetto della normativa regionale vigente e dei valori limiti di campo elettromagnetico previsti dalla normativa vigente; Visto il nullaosta del Ministero dello Sviluppo Economico - Dipartimento per le Comunicazioni, Ispettorato Territoriale Emilia-Romagna, prot. n. 18048/IV/221778/GT – Uscita del 05/12/2011, acquisito agli atti del Servizio Risanamento Atmosferico Acustico Elettromagnetico con prot. n. PG/2011/0295376 del 5/12/2011; […] determina: 1. di prorogare, fermo restando gli obblighi disposti al punto 2 della DGR. 751/2011, i termini di adempimento, al 31 dicembre 2012 (*), delle disposizioni previste dalla DGR n. 978 del 12 luglio 2010, per le emittenti in ambito regionale televisivo, consentendo le trasmissioni nel rispetto dei valori di riferimento di campo elettromagnetico previsti dalla normativa vigente; 2. di pubblicare la presente determinazione nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna. “ (*) Visto che attualmente è ancora in corso la transizione al DVB-T, ovvero la definitiva assegnazione delle frequenze per gli impianti dei gestori che operano solo a livello locale (regionale), sarebbe opportuno effettuare un aggiornamento normativo con una proroga di questa DGR almeno fino alla fine del 2013.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

8


DECRETO LEGGE n. 98 del 06/07/2011 - Disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria (art. 35 - comma 4 e 5) – segue il testo Art. 35 Comma 4. Al fine di ridurre gli adempimenti amministrativi e semplificare la realizzazione di impianti radioelettrici di debole potenza e di ridotte dimensioni, le modifiche degli impianti di cui all'articolo 87 e le procedure semplificate per determinate tipologie di impianti di cui all'articolo 87-bis del decreto legislativo 1 agosto 2003, n. 259, nonché le procedure per le installazioni di impianti radio per trasmissione punto-punto e punto-multipunto e di impianti radioelettrici per l'accesso a reti di comunicazione ad uso pubblico con potenza massima in singola antenna inferiore o uguale a 7 watt e con dimensione della superficie radiante non superiore a 0,5 metri quadrati, sono soggette a comunicazione all'ente locale e all'organismo competente ad effettuare i controlli di cui all'articolo 4 della legge 22 febbraio 2001, n. 36, da effettuarsi contestualmente all'attivazione dell'impianto. Comma 5. All'articolo 87, comma 9, del decreto legislativo 1° agosto 2003, n. 259, dopo le parole: "un provvedimento di diniego" sono inserite le seguenti: "o un parere negativo da parte dell'organismo competente ad effettuare i controlli, di cui all'articolo 14 della legge 22 febbraio 2001, n. 36".

DECRETO LEGISLATIVO n. 70 del 28 maggio 2012 - “Modifiche al D.Lgs. 1° agosto 2003, n. 259, recante Codice delle Comunicazioni elettroniche in attuazione delle direttive 2009/140/CE, in materia di reti e servizi di comunicazione elettronica, e 2009/136/CE in materia di trattamento dei dati personali e tutela della vita privata” - (G.U. n. 126 del 31/05/2012) Si tratta di una ulteriore modifica del “Codice delle Comunicazioni”.

Decreto Legge n. 179 del 18/10/2012 – “Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese” - (art. 14 - con particolare riguardo ai commi 8 – 9 – 10) (G.U. 19/10/2012, n. 245) Viene modificato nuovamente il D.Lgs. 259/2003 s.m.i. e, per la prima volta viene modificato in modo significativo il D.P.C.M. 08/07/2003 (RF), introducendo la misura a 1,5 m per la eventuale contestazione dei superamenti dei limiti – valore di attenzione – obiettivi di qualità, il valore medio nelle 24 ore per il valore di attenzione e l’obiettivo di qualità, i fattori di riduzione della potenza per le SRB, ecc. … .

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

9


3.

Stato di fatto (SITI - IMPIANTI – MISURE)

3.1 Introduzione Per la descrizione dello stato di fatto degli impianti si è proceduto con dei criteri di classificazione e di codificazione dei dati relativi ai siti ed agli impianti, che l’ARPA di Ravenna ha adottato nel 2004 per la collaborazione con la Provincia, alla redazione del PPLERT (approvato il 21/03/2006 con Delibera della Provincia di Ravenna). I dati in nostro possesso sono stati suddivisi su tre livelli: 

SITI  aree geografiche ove sono presenti gli impianti radio e TV; in un sito possono essere presenti anche più pali o tralicci su cui sono installate le antenne; per la codifica del sito (vedi il codice sito ARPA) si sono utilizzate le prime due lettere del comune ove è ubicato il SITO, seguite dal carattere trattino basso (_) e da una breve sigla che ricorda la località, la via, la piazza, o altro riferimento;

IMPIANTI  sono solo gli impianti per la diffusione dei programmi radio e TV ; in ogni sito é presente almeno un impianto; nella documentazione di seguito presentata, per identificare gli impianti, si è utilizzata solo la denominazione (per semplicità è stato omesso il codice impianto ARPA) ed il tipo dell’impianto (radio FM / TV); sono stati inoltre indicati il codice sito, il comune, l’indirizzo e le coordinate geografiche Longm e Latm (i dati inseriti sono individuati secondo lo standard regionale UTM*32);

MISURE  le misure riportate nel presente documento sono quelle più significative effettuate nel 2012 presso gli impianti radio e TV; per ragioni di spazio, nelle tabelle delle misure si sono indicati i dati essenziali di seguito elencati: la data, il valore misurato, il valore limite, l’unità di misura, l’indirizzo, il comune e la descrizione del punto di misura; salvo diversa indicazione le misure riportate sono state effettuate con uno strumento in banda larga; nella descrizione si è esplicitato il tipo di misura (banda stretta) solo per le misure effettuate con l’analizzatore di spettro; ulteriori dettagli relativi alle misure ed agli impianti sono disponibili sul sito web dell’ARPA (WebCem(*)); infine, oltre ai dati relativi alle misure, sono state inserite anche le foto del punto di misura; in certi casi si è fatto riferimento anche alle misure effettuate prima del 2012.

(*)

A causa dei successivi aggiornamenti delle mappe satellitari del sito Google Maps (quindi indipendenti dal nostro controllo), le posizioni dei contrassegni (scudetti) relative agli impianti ed alle misure, possono risultare essere non perfettamente collocati rispetto alle immagini satellitari. In certi casi possono esservi degli shift che vanno da pochi metri a poche decine di metri.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

10


3.2 Siti in cui sono presenti impianti radio FM e TV Di seguito, in tabella 2, si riporta l’elenco dei siti ove erano presenti gli impianti radio e televisivi nel 2004. Il periodo 2004 – 2006 é servito per la preparazione ed approvazione del PPLERT, avvenuta nel 2006. Lo stato di fatto del 2004 è poi stato utilizzato come riferimento per fare una valutazione delle variazioni avvenute negli ultimi otto anni.

Codice Sito ARPA

COMUNE

1

AL_FM

Alfonsine

via Destra Senio, 14 - Cimitero

742.951

N° impianti Radio (m) TV FM 932.460 1

2

BR_ZM

Brisighella

Zattaglia - Monte Mauro

715.064

901.945

2

-

3

BR_MP

Brisighella

Monte delle Piane

716.792

892.259

1

-

4

BR_R50

Brisighella

via Rontana, 50

718.346

900.677

-

1

5

BR_R113

Brisighella

via Rontana, 113

719.224

900.793

-

1

6

BR_BU

Brisighella

Bubano - via Baccagnano, 46

722.115

898.527

5

-

7

BR_PID

Brisighella

Pideura, via Percola

722.607

905.181

1

-

8

BR_FA

Brisighella

Faggiola - via Paglia, 21

722.785

897.128

-

1

9

BR_BIC

Brisighella

Monte Bicocca

723.327

899.275

10

3

10

BR_PTP

Brisighella

Pietramora - il Poggio

728.932

896.687

1

-

11

BR_PTC

Brisighella

Pietramora - Monte Castellaccio

729.190

895.997

2

1

12

BR_PTM

Brisighella

Pietramora - Cimitero

729.357

897.247

-

1

13

CV_MPA

Casola V.

Paverotti - via Meleto

709.799

899.747

3

-

14

CV_ZA

Casola V.

Zattaglia - Monte Albano

713.625

900.541

3

-

15

FA_FM

Faenza

Piazza S.M. Foris Portam

729.568

907.759

-

1

16

LU_FM

Lugo

via Provinciale Felisio, 108

730.582

920.698

-

1

17

RT_SL

Riolo Terme

Sasso Letroso

712.098

904.039

10

4

18

RT_BR

Riolo Terme

Borgo Rivola - via Campidello, 8

713.065

905.823

2

-

19

RA_CAV

Ravenna

via Cavina, 5

753.460

924.072

-

3

20

RA_MO

Ravenna

via Argine Sx Montone, 13

753.965

920.863

-

2

21

RA_TA

Ravenna

via Tarlazzi, 29

754.000

923.400

-

1

22

RA_PP

Ravenna

via XIII Giugno

754.823

923.491

-

1

23

RA_MA

Ravenna

via Magazzini Anteriori, 27

755.668

923.452

-

1

24

RA_CAO

Ravenna

via Caorle, 31

756.752

923.576

-

8

25

RA_TR

Ravenna

via Trieste, 290

757.885

924.434

-

1

Località / indirizzo

Long. Lat. UTM* 32 UTM *32

(m)

Tabella 2 - Lista siti aggiornata al 2004 (approvazione del PPLERT)

Nella tabella 2 è stato utilizzato lo sfondo grigio per quei siti in cui attualmente (dicembre 2012) non è presente alcun impianto radio e TV. Si nota che i siti che non hanno più impianti sono 5 (1 a Brisighella; 1 a Riolo Terme; 3 a Ravenna). Per quanto riguarda il numero degli impianti, nel 2004 erano presenti 32 radio FM e 40 impianti TV, per un totale di 72 impianti. ________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

11


In tabella 3 si riporta lo stato di fatto dei siti aggiornata a dicembre 2012. Codice Sito

Località / indirizzo

ARPA

COMUNE

1

AL_FM

Alfonsine

2

BR_BIC

Brisighella

3

BR_BU

Brisighella Bubano - via Baccagnano, 46

4

BR_FA

Brisighella

5

BR_MP

Brisighella

6

BR_R40

Brisighella

7

BR_R50

8

Long. Lat. UTM* 32 UTM *32

N° impianti Radio TV FM

(m)

(m)

via Destra Senio, 14 c/o Cimitero

742.951

932.460

-

1

Monte Bicocca

723.359

899.342

11

5

722.115

898.527

3

-

722.785

897.128

-

1

716.750

892.288

1

-

via Rontana, 40

719.224

900.793

-

1

Brisighella

via Rontana, 50

718.346

900.677

-

1

BR_PTC

Brisighella

Pietramora Monte Castellaccio

729.190

895.997

3

-

9

BR_PTM

Brisighella

Pietramora - Cimitero

729.357

897.247

-

1

10

BR_PTP

Brisighella

Pietramora - il Poggio via Pietramora, 21

728.942

896.675

1

-

11

BR_ZM

Brisighella

Zattaglia - Monte Mauro

715.067

901.949

2

-

12

CV_MPA

Paverotti - via Meleto, 7

709.799

899.747

5

-

13

CV_ZA

713.625

900.541

1

-

14

FA_FM

Faenza

729.568

907.759

-

1

15

LU_FM

Lugo

via Provinciale Felisio, s.n.c.

730.642

920.940

-

1

Ravenna

Camerlona via Bagarina, s.n.c.

751.420

925.636

-

4

16 RA_CAM

(*)

Casola Valsenio Casola Valsenio

Monte Faggiola via Paglia, 21 San Cassiano - Monte delle Piane – via Campopiano

Zattaglia - Monte Albano – via Fabbrica, s.n.c. Piazza Santa Maria Foris Portam – c/o campanile

17

RA_CAO

Ravenna

via Caorle, 31

756.752

923.576

-

6

18

RA_CAV

Ravenna

via Cavina, 5

753.460

924.072

-

3

19

RA_INC

Ravenna

20

RA_PP

Ravenna

21

RA_TR

Ravenna

22

RT_SL

Riolo Terme

via Romea – via Guiccioli c/o camino inceneritore HERA via Serafino Ferruzzi (ex via XIII Giugno) via Trieste, 290 c/o torcia ex AGIP

755.139

929.565

1

-

754.823

923.491

-

1

757.884

924.445

-

2

Sasso Letroso

712.069

904.053

8

4

Tabella 3 – Lista siti (dicembre 2012) (*) Nel sito è presente un palo su cui sono installati tre impianti radio FM in prova, più uno di prossima installazione (Radio Studio +), che utilizzano dei sistemi di antenne in multiplex, per valutare la fattibilità della delocalizzazione presso questo sito, degli impianti radio FM ubicati dentro il perimetro urbano della città di Ravenna. In base a quanto previsto nel PPLERT provinciale, tutti gli impianti ubicati dentro il centro urbano delle città devono essere delocalizzati fuori da tali centri urbani. ________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

12


Nella tabella è stato utilizzato lo sfondo azzurro per le caselle dove vi sono state delle variazioni rispetto al 2004 in almeno uno dei seguenti parametri: numero di emittenti; spostamenti delle emittenti fra siti o all’interno del sito; creazione di nuovi pali o tralicci che sostengono le antenne. Nella tabella 3, lo sfondo grigio è stato utilizzato per quei siti (4), ove sono presenti le antenne degli impianti che, all’atto del sopralluogo con misure, sono risultati tutti spenti. Nel nostro caso, tali siti corrispondono solo a quelli in cui erano presenti gli impianti TV, le cui reti televisive operano solo a livello locale e che sono stati spenti in seguito al passaggio dall’analogico al DVB-T. Quando sono state effettuate le misure, vi sono inoltre due casi (monte Bicocca di Brisighella e Paverotti di Casola Valsenio) in cui solo alcuni impianti sono risultati spenti. Pertanto, questi due casi non sono stati evidenziati con lo sfondo grigio. Attualmente (dicembre 2012), il numero degli impianti presenti nel territorio provinciale è pari a 32 radio FM e 36 impianti TV, per un totale di 68 impianti. In tabella 4 viene riportato il numero di impianti del 2004 confrontato con quello del dicembre 2012. Si nota una conferma nel numero degli impianti radio FM, anche se la loro distribuzione territoriale è mutata sensibilmente, ed una diminuzione di quelli TV. In un prossimo futuro, la consistenza degli impianti TV è probabilmente destinata ad una ulteriore contrazione. ANNO 2004 Dicembre 2012

N° impianti Radio FM 32 32

N° impianti TV 40 36

TOTALE 72 68

Tabella 4 – Confronto fra lo stato di fatto del 2004 con quello di fine 2012

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

13


3.3 Impianti radio e TV Di seguito viene riportata la lista degli impianti di radio e tele diffusione che sono presenti nel territorio della provincia di Ravenna. Da questo elenco (tabella 5), sono esclusi gli impianti utilizzati come ponti radio che collegano fra loro gli impianti e quelli che li collegano con i centri di produzione delle trasmissioni.

Denominazione Radio Gamma

Tipo

Codice sito Arpa

radio FM

AL_FM

COMUNE

n° canale

ALFONSINE

Frequenza (MHz) 94,2

TV

BR_BIC BRISIGHELLA

Radio RAI 1

radio FM

BR_BIC BRISIGHELLA

88,8

Radio RAI 2

radio FM

BR_BIC BRISIGHELLA

91,5

Radio RAI 3

radio FM

BR_BIC BRISIGHELLA

98,1

Tele Santerno

TV

BR_BIC BRISIGHELLA

35

586

Dfree

TV

BR_BIC BRISIGHELLA

50

706

Mediaset (4 MUX)

TV

BR_BIC BRISIGHELLA

36-49-52-56

594-698-722-754

Tele Estense

TV

BR_BIC BRISIGHELLA

41

634

Video Regione

TV

BR_BIC BRISIGHELLA

21

474

Radio LatteMiele

radio FM

BR_BIC BRISIGHELLA

97,5

Radio Maria

radio FM

BR_BIC BRISIGHELLA

93,2

TIMB (3 MUX)

TV

BR_BIC BRISIGHELLA

47 - 48 - 60

682 - 690 - 786

Canale 9

TV

BR_BIC BRISIGHELLA

23

490

Tele Pace

TV

BR_BIC BRISIGHELLA

39

618

Tele 1

TV

BR_BIC BRISIGHELLA

45

666

Tele Centro

TV

BR_BIC BRISIGHELLA

62

802

Canale Italia

TV

BR_PTC BRISIGHELLA

53

730

Telemilia

TV

BR_PTC BRISIGHELLA

31

554

Canale 9

TV

BR_PTC BRISIGHELLA

23

490

Tele 1

TV

BR_MP BRISIGHELLA

45

666

DI.TV

TV

BR_ZM

BRISIGHELLA

6

184,5

Tele Pace

TV

BR_ZM

BRISIGHELLA

39

618

Rai Way (1 MUX)

Radio Bruno

radio FM

BR_PTM BRISIGHELLA

Nuova Rete

TV

BR_PTP BRISIGHELLA

La 10

TV

BR_BU

7 Gold

TV

è TV

24

498

105,6 66

834

BRISIGHELLA

69

858

BR_BU

BRISIGHELLA

32

562

TV

BR_BU

BRISIGHELLA

42

643

Ravegnana Radio

radio FM

BR_FA

BRISIGHELLA

89,3

Radio Budrio

radio FM

BR_R40 BRISIGHELLA

98,4

Radio Castel Bolognese

radio FM

BR_R50 BRISIGHELLA

101,3 segue

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

14


Tipo

Codice sito Arpa

COMUNE

n° canale

Frequenza (MHz)

Rai Way (1 MUX )

TV

CV_ZA

CASOLA VALSENIO

24

498

7 Gold

TV

CV_MPA

CASOLA VALSENIO

32

562

Nuova Rete

TV

CV_MPA

CASOLA VALSENIO

66

834

Rete 8

TV

CV_MPA

CASOLA VALSENIO

59

778

RTR

TV

CV_MPA

CASOLA VALSENIO

10

212,5

TIMB (3 MUX)

TV

CV_MPA

CASOLA VALSENIO

47-48-60

682 - 690 - 786

Radio Maria

radio FM

FA_FM

FAENZA

97,3

Radio Bologna International

radio FM

LU_FM

LUGO

100,4

Radio 101

radio FM

RA_CAM

RAVENNA

101,1

Radio Padania Libera

radio FM

RA_CAM

RAVENNA

93,1

Radio Radicale

radio FM

RA_CAM

RAVENNA

105,8

Radio Studio +

radio FM

RA_CAM

RAVENNA

95,5

Radio 105

radio FM

RA_CAO

RAVENNA

98,1

Radio Bruno

radio FM

RA_CAO

RAVENNA

96,5

Radio Gamma

radio FM

RA_CAO

RAVENNA

94,65

Radio Monte Carlo

radio FM

RA_CAO

RAVENNA

94,4

Radio Maria

radio FM

RA_CAO

RAVENNA

91,7

Radio Sabbia

radio FM

RA_CAO

RAVENNA

103,6

Radio Castel Bolognese

radio FM

RA_CAV

RAVENNA

103,9

Radio DeeJay

radio FM

RA_CAV

RAVENNA

102

Radio Bologna International

radio FM

RA_CAV

RAVENNA

100,2

TV

RA_INC

RAVENNA

Radio Kiss Kiss

radio FM

RA_PP

RAVENNA

101,6

Radio Dimensione Suono

radio FM

RA_TR

RAVENNA

98,5

Radio Ravegnana

radio FM

RA_TR

RAVENNA

94

Canale 9

TV

RT_SL

RIOLO TERME

23

490

Tele Pace

TV

RT_SL

RIOLO TERME

39

618

DFREE

TV

RT_SL

RIOLO TERME

50

706

Mediaset (4 MUX)

TV

RT_SL

RIOLO TERME

Radio Maria

radio FM

RT_SL

RIOLO TERME

Tele Centro

TV

RT_SL

RIOLO TERME

62

802

Tele Estense

TV

RT_SL

RIOLO TERME

41

634

Tele Santerno

TV

RT_SL

RIOLO TERME

35

586

Rai Way (1 MUX )

TV

RT_SL

RIOLO TERME

9

205,5

Radio RAI 1

radio FM

RT_SL

RIOLO TERME

93,1

Radio RAI 2

radio FM

RT_SL

RIOLO TERME

95,1

Denominazione

DI.TV

Radio RAI 3

6

36-49-52-56 594-698-722-754 97,3

RIOLO TERME RT_SL Tabella 5 – Lista impianti radio – TV (dicembre 2012) radio FM

184,5

97,1

Nella tabella 5, lo sfondo grigio è stato utilizzato per quegli impianti che sono risultati spenti all’atto del sopralluogo con misure.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

15


3.4 Misure c.e.m. Al fine di verificare la reale presenza e/o attività degli impianti radio e TV nel territorio della Provincia di Ravenna, nel 2012 si è proceduto ad effettuare dei sopralluoghi con dei rilievi strumentali puntuali, utilizzando strumenti in banda larga ed in banda stretta. Poiché nel corso del 2012 sono avvenute delle modifiche degli impianti o dei trasferimenti degli stessi, in certi casi, nella successione temporale dei valori rilevati, si potrà constatare la variazione del campo elettrico in seguito alle modifiche di impianto (riconfigurazioni radioelettriche) ed ai trasferimenti avvenuti. I dati relativi alle misure sono stati suddivisi per Comune ed associati al Sito in cui sono state effettuate. Per ogni Comune si sono quindi riportati i dati relativi ai Siti, con una tabella descrittiva e l’immagine da satellite del sito, in cui sono indicate le posizioni delle radio, delle TV e dei i punti di misura. Per ogni Sito si sono riportati i dati relativi agli Impianti, con una tabella descrittiva e le misure effettuate con una ulteriore tabella descrittiva, infine si sono riportate le foto dei punti di misura. Le immagini riportate in questo documento, insieme ai dati sopraccitati, sono stati ricavati dal nostro sito web grazie ad un’applicazione (WebCem) che utilizza un data base georeferenziato contenente la descrizione, le foto e la posizione degli impianti che emettono radioonde – microonde, oltre ai valori misurati e le rispettive foto dei punti di misura. Indirizzo di WebCem: http://www.arpa.emr.it/cem/webcem/ravenna/ L’applicazione WebCem è stata realizzata dai tecnici dell’ARPA di Ravenna utilizzando la tecnologia Google Maps.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

16


3.4.1

Comune di Alfonsine

Codice COMUNE SITO ARPA

Località - indirizzo

N° impianti RADIO - TV

AL_FM

via Destra Senio, 14

Radio  1

Alfonsine

Sito AL_FM – radio (R) – punti di misura (scudetti gialli)

Denominazione Radio Gamma

Tipo

COMUNE

Località Indirizzo via Destra Senio, 14 – c/o cimitero

radio FM ALFONSINE

ALFONSINE Radio FM ubicata nel cortile di un’abitazione (attualmente disabitata) posta in adiacenza al cimitero

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

17


Presso il cimitero di Alfonsine é presente l’impianto radio FM “Radio Gamma”, le cui antenne sono ubicate in prossimità di un edificio attualmente non abitato. In base a quanto previsto nel P.P.L.E.R.T. tale impianto dovrà essere delocalizzato. N°

DATA

VALORE MIS.

VALORE LIMITE

1

02/10/2012

2,123

20

V/m Via Destra Senio

ALFONSINE

2

02/10/2012

2,35

20

V/m Via Destra Senio

ALFONSINE Parcheggio del cimitero

3

02/10/2012

1,67

20

V/m Via Destra Senio, 6 ALFONSINE Strada nei pressi civico 6

4

02/10/2012

0,92

6

V/m Via Destra Senio, 6 ALFONSINE Cortile civico n° 6

U.M. INDIRIZZO

COMUNE

DESCRIZIONE Parcheggio del cimitero banda stretta

Alfonsine – sito AL_FM - Misure del campo elettrico E nel 2012

N° 1

N° 2

N° 3

N° 4

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

18


3.4.2

Comune di Brisighella

Nel comune di Brisighella sono presenti 10 siti. Questi siti di solito coincidono con aree elevate, con buona visibilità ottica della pianura, ed isolate. Codice COMUNE SITO ARPA

Località – indirizzo

BR_BIC

Monte Bicocca

Brisighella

N° impianti RADIO - TV

Radio  5 TV  11

Nel sito sono presenti tre tralicci identificati nell’immagine di seguito riportata con le lettere: A  RAI; B  traliccio nuovo; C  traliccio vecchio.

Sito BR_BIC – radio – TV - punti di misura (scudetti gialli)

Traliccio A (RAI)

Traliccio B (nuovo)

Traliccio C (vecchio)

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

19


Denominazione

Tipo

COMUNE

Località

Indirizzo

TV

Brisighella

Monte Bicocca

Monte Bicocca

A

Radio RAI 1

Radio FM Brisighella

Monte Bicocca

Monte Bicocca

A

Radio RAI 2

Radio FM Brisighella

Monte Bicocca

Monte Bicocca

A

Radio RAI 3

Radio FM Brisighella

Monte Bicocca

Monte Bicocca

A

Rai Way (1 MUX)

Traliccio

Lista impianti traliccio A (RAI) Denominazione

Tipo

COMUNE

Località

Indirizzo

Mediaset (4 MUX)

TV

Brisighella

Monte Bicocca

Monte Bicocca

B

TIMB (3 MUX)

TV

Brisighella

Monte Bicocca

Monte Bicocca

B

Tele Santerno

TV

Brisighella

Monte Bicocca

Monte Bicocca

B

Dfree

TV

Brisighella

Monte Bicocca

Monte Bicocca

B

TV

Brisighella

Monte Bicocca

Monte Bicocca

B

Canale 9

TV

Brisighella

Monte Bicocca

Monte Bicocca

B

Tele Pace

TV

Brisighella

Monte Bicocca

Monte Bicocca

B

Radio LatteMiele

Radio FM Brisighella

Monte Bicocca

Monte Bicocca

B

Radio Maria

Radio FM Brisighella

Monte Bicocca

Monte Bicocca

B

Monte Bicocca

Monte Bicocca

B

Tele Estense

(*)

Video Regione

(*)

TV

Brisighella

Traliccio

Lista impianti traliccio B (nuovo) (*) Per questi impianti non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione, sia per quanto riguarda l’applicazione della L.R. n. 30/2000 s.m.i. che per quanto previsto nelle D.G.R. n. 978/2010, n. 751/2011 e n. 15585/2011. La presenza di tali impianti è stata segnalata dal Ministero delle Comunicazioni. Denominazione

Tipo

COMUNE

Località

Indirizzo

Traliccio

Tele 1

TV

Brisighella

Monte Bicocca

Monte Bicocca

C

Tele Centro

TV

Brisighella

Monte Bicocca

Monte Bicocca

C

Lista impianti traliccio C (vecchio)

Gli impianti evidenziati in grigio sono risultati spenti durante le due rilevazioni strumentali effettuate nel 2012. Tali impianti verranno probabilmente attivati nel 2013. Di seguito si riportano i punti con le misure del campo elettrico E più significative effettuate presso il sito nel 2012. Nella tabella con i valori delle misure, si evidenzia che in data 06/06/2012 si sono riscontrati dei superamenti del limite di 20 V/m. In base a quanto dichiarato dal responsabile dell’impianto, tali superamenti erano dovuti al guasto di un sistema di antenne di una radio FM.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

20


Grazie alla sollecita collaborazione del gestore, l’obiettivo della riconduzione a conformità per l’impianto radio, così come previsto nel D.P.C.M. 08/07/2003, è stato raggiunto in breve tempo e, con le misure del 03/10/2012, è stato verificato con esito positivo (vedi il confronto dei valori di E nei punti 5 e 6 e nei punti 9 e 10).

DATA

VALORE MIS.

VALORE LIMITE

U.M.

INDIRIZZO

COMUNE

DESCRIZIONE

1

29/03/2012

2,45

20

V/m

Monte Bicocca

BRISIGHELLA

Prossimità recinto del traliccio RAI (A) - lato Nord

2

29/03/2012

3,5

20

V/m

Monte Bicocca

BRISIGHELLA

Lato Nord-Ovest della recinzione impianti RAI

3

29/03/2012

4,16

20

V/m

Monte Bicocca

BRISIGHELLA

Lato Sud-Est nuovo traliccio (B)

4

29/03/2012

15,6

20

V/m

Monte Bicocca

BRISIGHELLA

Lato Sud-Ovest del vecchio traliccio (C)

5

06/06/2012

34,77

20

V/m

Monte Bicocca

BRISIGHELLA

A circa 6 m dal cancello d'accesso al nuovo traliccio (B) - centro carraia

6

03/10/2012

15,64

20

V/m

Monte Bicocca

BRISIGHELLA

A circa 6 m dal cancello d'accesso al nuovo traliccio (B) - centro carraia Ad 1 m dal palo di sostegno del filare della vigna più prossimo al nuovo traliccio (B) - lato Nord-Ovest Ad 1 m dal palo di sostegno del filare della vigna più prossimo al nuovo traliccio (B) - lato Nord-Ovest

7

06/06/2012

19,54

20

V/m

Monte Bicocca

BRISIGHELLA

8

03/10/2012

9,12

20

V/m

Monte Bicocca

BRISIGHELLA

9

06/06/2012

22,38

20

V/m

Monte Bicocca

BRISIGHELLA

Ad 1 m dal palo di sostegno della vigna più prossimo al vecchio traliccio (C)

10 03/10/2012

12,82

20

V/m

Monte Bicocca

BRISIGHELLA

Ad 1 m dal palo di sostegno della vigna più prossimo al vecchio traliccio (C)

11 03/10/2012

15,37

20

V/m

Monte Bicocca

BRISIGHELLA

Al centro della carraia nei pressi della deviazione per il traliccio nuovo (B)

Brisighella – sito BR_BIC - Misure del campo elettrico E nel 2012

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

21


N° 1

N° 4

N° 7

N° 2

N° 5

N° 8

N° 3

N° 6

N° 9

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

22


N° 10

N° 11

Di seguito è riportata l’analisi spettrale del 06/06/2012 nel punto 5, che evidenzia la presenza di 5 radio FM e 12 canali DVB-T (7 emittenti).

Analisi di spettro del 06/06/2012 – Freq. radio FM

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

23


Analisi di spettro del 06/06/2012 – Freq. TV (DVB-T)

N° canale TV

Denominazione TV

24 35 36 - 49 - 52 - 56 39 47 - 48 - 60 50 62

RAI (1 MUX) Tele Santerno Mediaset (4 MUX) Tele Pace TIMB (3 MUX) DFree Tele Centro

Lista associazione fra canali attivi e corrispondenti denominazioni

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

24


Codice COMUNE SITO ARPA

Località - indirizzo

BR_BU

Bubano - via Baccagnano, 46

Brisighella

N° impianti RADIO - TV

TV  3

Nel sito sono presenti due piccoli pali che distano pochi metri fra loro (si stima una distanza inferiore a 10 m) e su cui sono installate le antenne degli impianti TV. I due pali, per comodità, vengono identificati con palo A e B.

Sito BR_BU – TV – punto di misura (scudetto giallo)

Palo A Palo B Brisighella – Bubano – via Baccagnano, 46 - Impianti TV

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

25


Le antenne TV si trovano a circa 65 m di distanza dalla casa più vicina. Denominazione Tipo COMUNE

Località

Indirizzo

Palo

La 10

TV

BRISIGHELLA

Bubano

via Baccagnano, 46

A

7 Gold

TV

BRISIGHELLA

Bubano

via Baccagnano, 46

B

è TV

TV

BRISIGHELLA

Bubano

via Baccagnano, 46

B

Brisighella – sito BR_BU – Elenco TV che potenzialmente possono trasmettere dal sito

Nella tabella contenente la descrizione del sito ed in quella delle emittenti TV, si è convenzionalmente utilizzato lo sfondo grigio per indicare che durante il sopralluogo con le misure, avvenuto il 06/06/2012, gli impianti NON erano attivi (interruttore del contatore ENEL staccato). I dati utilizzati per compilare la tabella degli impianti sono stati confermati da una lista fornita dal Ministero dello Sviluppo Economico – Comunicazioni Ispettorato Territoriale Emilia-Romagna. Il tecnico che gestisce la manutenzione degli impianti ha confermato che entro la fine del 2012 i tre impianti dovrebbero essere nuovamente attivati. N°

DATA

VALORE MIS.

1

06/06/2012

< 0,5

VALORE U.M. INDIRIZZO LIMITE 20

V/m via Baccagnano, 46

COMUNE BRISIGHELLA

DESCRIZIONE Strada - di fronte alle antenne

Brisighella – sito BR_BU - Misure del campo elettrico E nel 2012

N° 1

Nell’area si sono effettuate 6 misure: 3 nel 2002; 2 nel 2006; 1 nel 2012. In seguito al passaggio dall’analogico al DVB-T gli impianti sono stati “temporaneamente” spenti. ________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

26


Codice COMUNE SITO ARPA

Località - indirizzo

N° impianti RADIO - TV

BR_FA

Monte Faggiola - via Paglia, 21

Radio  1

Brisighella

Sito BR_FA – radio (R) – punti di misura (scudetti gialli)

BRISIGHELLA Monte Faggiola via Paglia, 21 Traliccio con antenne radio FM ubicata presso un’abitazione che dista circa 15 m dal traliccio Il traliccio è fuori dalle pertinenze dell’abitazione.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

27


Denominazione Ravegnana Radio

Tipo

COMUNE

radio FM BRISIGHELLA

Località

Indirizzo

Monte Faggiola

via Paglia, 21

Brisighella – sito BR_FA – Impianto Radio FM N°

DATA

VALORE MIS.

VALORE U.M. INDIRIZZO LIMITE

1

06/06/2012

5,15

20

V/m via Paglia, 21

area agricola a circa 21 m dallo BRISIGHELLA spigolo della casa, in direzione di puntamento dell'antenna

2

06/06/2012

2,455

6

V/m via Paglia, 21

BRISIGHELLA

cortile - a 3,5 m dallo spigolo della casa – banda stretta

3

06/06/2012

2,71

6

V/m via Paglia, 21

BRISIGHELLA

cortile - a 3,5 m dallo spigolo della casa

COMUNE

DESCRIZIONE

Brisighella – sito BR_FA - Misure del campo elettrico E nel 2012

N° 1

N° 2

N° 3

Nel punto 1 si è riscontrato il valore più elevato del campo elettrico nel corso degli anni (si sono effettuate 9 misure a partire dal 2002). Anche in prossimità dell’abitazione si sono riscontarti valori un po’ più elevati rispetto agli anni precedenti.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

28


Codice COMUNE SITO ARPA

BR_MP

N° impianti RADIO - TV

Località - indirizzo

Brisighella San Cassiano - Monte delle Piane – via Campopiano

TV  1

Sito BR_MP – TV (scudetto blu) – punti di misura (scudetto giallo)

Denominazione Tipo COMUNE

Località

Indirizzo

Tele Uno

San Cassiano

Monte delle Piane – via Campopiano

TV

BRISIGHELLA

BRISIGHELLA San Cassiano Monte delle Piane via Campopiano L’impianto si trova a circa 120 m dall’abitazione più vicina (via Campopiano, 10)

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

29


VALORE VALORE U.M. MIS. LIMITE

DATA

1

30/08/2012

< 0,5

20

2

30/08/2012

< 0,5

20

INDIRIZZO

COMUNE

DESCRIZIONE

V/m

San Cassiano via Campopiano

BRISIGHELLA

a pochi metri dall'antenna

V/m

San Cassiano – via Campopiano

BRISIGHELLA

a pochi metri dall'antenna banda stretta

Brisighella – sito BR_MP - Misure del campo elettrico E nel 2012

N° 1

N° 2

Nella tabella contenente la descrizione del sito ed in quella della sola emittente TV presente, si è utilizzato lo sfondo grigio per indicare che durante il sopralluogo con le misure, avvenuto il 30/08/2012, l’impianto NON era attivo. Nel corso degli anni, nell’area di interesse, dal 2002 al 2012 si sono effettuate 8 misure del campo elettrico.

Il valore più elevato del campo elettrico nell’area si è registrato a pochi metri dall’antenna, in data 22/10/2008 (vedi la foto a fianco del punto di misura), con un valore del campo elettrico pari a: E = 1,22 V/m In seguito al passaggio dall’analogico al l’impianto è stato “temporaneamente” spento.

DVB-T

Misura del 22/10/2008 ________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

30


Codice COMUNE SITO ARPA

Località - indirizzo

N° impianti RADIO - TV

BR_R40

Rontana - via Rontana, 40

Radio  1

Brisighella

Sito BR_R40 – radio (R) – punti di misura (scudetti gialli)

Denominazione Radio Budrio

Tipo Radio FM

COMUNE

Località

Indirizzo

BRISIGHELLA

Rontana

via Rontana, 40

BRISIGHELLA Via Rontana, 40 Il palo con le antenne si trova a circa 50 m da un edificio adibito ad abitazione.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

31


VALORE VALORE U.M. MIS. LIMITE

DATA

INDIRIZZO

COMUNE

1

15/03/2012

2,1

20

2

15/03/2012

7,56

3

15/03/2012

4

DESCRIZIONE

V/m

via Rontana, 40

BRISIGHELLA a 20 m dalla radio - direzione Est

20

V/m

via Rontana, 40

BRISIGHELLA

a 14 m dalla radio - direzione Nord - Nord - Est

5,654

20

V/m

Via Rontana, 40

BRISIGHELLA

a 14 m dalla radio - direzione Nord - Nord – Est – banda stretta

15/03/2012

2,61

20

V/m

via Rontana, 40

BRISIGHELLA

5

15/03/2012

0,94

6

V/m

via Rontana, 40

6

15/03/2012

1,66

20

V/m

via Rontana, 40

a circa 20 m dalla radio - stradello verso Sud a 2 m dalle spigolo della casa lato BRISIGHELLA Nord - Ovest

BRISIGHELLA in strada - vista antenne

Brisighella – sito BR_R40 - Misure del campo elettrico E nel 2012

N° 1

N° 4

N° 2

N° 5

N° 3

N° 6

Nel raggio di 400 m dall’impianto sono state effettuate 23 misure, di cui 6 nel 2002 e 17 nel 2012. I valori rilevati sono risultati tutti conformi alla normativa vigente. L’impianto radio ha subito una serie di modifiche strutturali e radioelettriche nel corso degli anni. Nel 2012 è avvenuta l’ultima modifica al sistema delle antenne. ________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

32


Codice COMUNE SITO ARPA

Località - indirizzo

N° impianti RADIO - TV

BR_R50

Rontana - via Rontana, 50

Radio  1

Brisighella

Sito BR_R50 – radio (R) – punti di misura (scudetti gialli)

Denominazioneo Radio Castel Bolognese (RCB)

Tipo

COMUNE

Località

Radio FM BRISIGHELLA Rontana

Indirizzo via Rontana, 50

BRISIGHELLA via Rontana, 50 Il traliccio con le antenne si trova a circa 30 m da due edifici adiacenti, in cui, in almeno uno dei due, è consentita la permanenza di persone per oltre 4 ore al giorno.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

33


VALORE VALORE MIS. LIMITE

DATA

U.M.

INDIRIZZO

COMUNE

BRISIGHELLA

DESCRIZIONE Giardino abitazione - a circa 19,3 m dalla casa di fronte al balcone ed a circa 6,5 m dalla recinzione lato Ovest Giardino abitazione - a circa 19,3 m dalla casa di fronte al balcone - a circa 6,5 m dalla recinzione lato Ovest – banda stretta Giardino abitazione - a circa 21 m dalla casa di fronte al portone ed a circa 4 m dalla recinzione lato Ovest

1

03/10/2012

9,48

6

V/m

via Rontana, 56

2

03/10/2012

10,603

6

V/m

via Rontana, 56

BRISIGHELLA

3

03/10/2012

10,31

6

V/m

via Rontana, 56

BRISIGHELLA

4

03/10/2012

6,34

6

V/m

via Rontana, 56

BRISIGHELLA

1° piano - centro del balcone lato Nord

5

03/10/2012

4,92

6

V/m

via Rontana, 56

BRISIGHELLA

2° piano - stanza torretta - lato Nord della stanza - centro parete

Brisighella – sito BR_R50 - Misure del campo elettrico E nel 2012

N° 1

N° 4

N° 2

N° 5

N° 3

Nella tabella delle misure sono indicati in rosso i valori del campo elettrico superiori al valore di attenzione di 6 V/m (mis. del 03/10/2012). Nel corso degli anni (dal 2000 ad oggi), in via Rontana, 56 e relative pertinenze, si sono riscontrati dei valori del campo elettrico nella maggior parte dei casi superiori ai 6 V/m. Rispetto alle misure del 2007 si è riscontrata una diminuzione del valore del campo elettrico E.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

34


Codice SITO ARPA

COMUNE

Località - indirizzo

N° impianti TV

BR_PTC

Brisighella

Pietramora – Monte Castellaccio

TV

3

Sito BR_PTC – TV – punti di misura (scudetti gialli)

Denominazione

Tipo COMUNE

Località

Indirizzo

Tele Emilia

TV

BRISIGHELLA Pietramora

Vetta Monte Castellaccio

Canale Italia 2

TV

BRISIGHELLA Pietramora

Vetta Monte Castellaccio

TV

BRISIGHELLA Pietramora

Vetta Monte Castellaccio

Canale 9

(*)

(*)

Per questo impianto non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione, sia per quanto riguarda l’applicazione della L.R. n. 30/2000 s.m.i. che per quanto previsto nelle D.G.R. D.G.R. n. 978/2010, n. 751/2011 e n. 15585/2011. Tale impianto è stato autorizzato dal Ministero delle Comunicazioni.

La vetta del monte Castellaccio è divisa fra i comuni di Brisighella (area posta a Nord) e Modigliana (area posta a Sud). In base a quanto rilevato con l’analizzatore di spettro (misura del 30/08/2012), è risultato che gli impianti TV presenti sulla vetta del monte sono 5, di cui 3 sono attribuibili al territorio di Brisighella e 2 (Canale 11 – La 8) a quello di Modigliana. Non si sono inoltre rilevate attività di impianti radio FM. I dati riportati, relativamente alla reale presenza – attività degli impianti, sono stati confermati con una nota del Ministero – Ispettorato Comunicazioni del 05/11/2012. ________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

35


BRISIGHELLA Pietramora Monte Castellaccio Tralicci Ponti Radio Pannelli TV

VALORE VALORE U.M. MIS. LIMITE

DATA

1

30/08/2012

4,77

20

V/m

2

30/08/2012

2,85

20

V/m

3

30/08/2012

1,41

20

V/m

4

30/08/2012

1,08

20

V/m

5

30/08/2012

1,38

20

V/m

INDIRIZZO Pietramora Monte Castellaccio Pietramora Monte Castellaccio Pietramora Monte Castellaccio Pietramora Monte Castellaccio Pietramora Monte Castellaccio

COMUNE

DESCRIZIONE

BRISIGHELLA

Carraia di accesso al sito

BRISIGHELLA

Carraia di accesso al sito banda stretta

BRISIGHELLA

Carraia di accesso al sito

BRISIGHELLA

Carraia di accesso al sito

BRISIGHELLA

Carraia di accesso al sito

Brisighella – sito BR_PTC - Misure del campo elettrico E nel 2012

Sulla vetta del monte Castellaccio sono state effettuate 12 misure, di cui 7 nel 2001 - 2002 e 5 nel 2012. I valori rilevati sono risultati tutti conformi alla normativa vigente. Nel 2012, rispetto alle misure del 2001 – 2002, si sono riscontrati valori del campo elettrico E decisamente inferiori (oltre –50 %). L’unico impianto radio FM presente nel 2004 ora non è più in funzione.

N° 1

N° 2

N° 3

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

36


N° 4

N° 5

Analisi di spettro del 30/08/2012 – Frequenze e canali TV (DVB-T)

N° canale TV 23 31 43 53 68

Denominazione TV Canale 9 Tele Emilia Canale 11 (*) Canale Italia 2 La 8 (*)

(*)

Gli impianti con lo sfondo azzurro si ritiene siano nel territorio di Modigliana

Lista associazione fra canali attivi e corrispondenti denominazioni

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

37


N° impianti RADIO - TV

Codice COMUNE SITO ARPA

Località - indirizzo

BR_PTM

Pietramora – via Pietramora s.n.c. – c/o cimitero

Brisighella

Radio FM  1

Sito BR_PTM – Radio (R) – punti di misura (scudetti gialli)

Denominazione Radio Bruno (*)

Tipo

COMUNE

Località

Indirizzo

Radio FM

BRISIGHELLA

Pietramora

via Pietramora, s.n.c.

(*) In questo impianto si è riscontrata una difformità costruttiva delle antenne (configurazione delle antenne) rispetto al progetto consegnato ad ARPA nel 2002, nell’ambito del procedimento previsto per ottenere l’autorizzazione (vedi L.R. n. 30/2000 s.m.i.).

BRISIGHELLA Pietramora Il traliccio con le antenne si trova a circa 215 m dall’abitazione più vicina

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

38


Le misure si sono effettuate di fronte al cimitero della località Pietramora. Il palo che sostiene le antenne si trova all’interno di un’area alberata di difficile accesso. VALORE VALORE U.M. MIS. LIMITE

DATA

INDIRIZZO

COMUNE

DESCRIZIONE

1

28/08/2012

2,19

20

V/m

Pietramora Via Pietramora

BRISIGHELLA

Di fronte al cimitero

2

28/08/2012

1,58

20

V/m

Pietramora Via Pietramora

BRISIGHELLA

Di fronte al cimitero banda stretta

Brisighella – sito BR_PTM - Misure del campo elettrico E nel 2012

Nell’area si sono effettuate 5 misure: 3 nel 2002; 2 nel 2012. I valori delle misure più recenti (2012) sono risultati più bassi rispetto a quelle del 2002.

Area in cui si sono effettuate le misure. A sinistra si nota il perimetro murario del cimitero. In alto a destra si nota il traliccio con le antenne

Foto tratta da Street View di Google Earth

N° 1 ________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

39


Codice COMUNE SITO ARPA

Località - indirizzo

BR_PTP

Pietramora - il Poggio - via Pietramora, 21

Brisighella

N° impianti RADIO - TV

TV  1

Brisighella - Sito BR_PTP – TV – punti di misura (scudetti gialli)

BRISIGHELLA Pietramora Via Pietramora, 21 -

Il traliccio con le antenne si trova a circa 65 m dall’abitazione più vicina

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

40


Denominazione NuovaRete

Tipo COMUNE TV

Località

BRISIGHELLA Pietramora

Indirizzo il Poggio - via Pietramora, 21

Nella tabella contenente la descrizione del sito ed in quella dell’emittente TV, si è utilizzato lo sfondo grigio per indicare che durante il sopralluogo con le misure, avvenuto il 28/08/2012, l’impianto NON era attivo. VALORE VALORE U.M. MIS. LIMITE

DATA

1

28/08/2012

< 0,5

20

2

28/08/2012

< 0,5

20

INDIRIZZO

COMUNE

DESCRIZIONE

V/m

Pietramora via Pietramora, 21

BRISIGHELLA

a circa 20 m ad Est dell’impianto

V/m

Pietramora via Pietramora, 21

BRISIGHELLA

a circa 3 m ad Est dell’impianto - banda stretta

Brisighella – sito BR_PTP - Misure del campo elettrico E nel 2012

N° 1

N° 2

Nell’area si sono effettuate 4 misure: 2 nel 2002; 2 nel 2012. In seguito al passaggio “temporaneamente” spento.

dall’analogico

al

DVB-T

l’impianto

è

stato

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

41


Codice COMUNE SITO ARPA

Località - indirizzo

BR_ZM

Zattaglia – Monte Mauro

Brisighella

N° impianti RADIO - TV

TV  2

Brisighella - Sito BR_ZM – TV – punti di misura (scudetti gialli)

BRISIGHELLA Zattaglia Monte Mauro -

Traliccio con due impianti TV ubicati sul monte Mauro. Le antenne si trovano a circa 520 m dalla chiesa ed in direzione Ovest – Nord – Ovest rispetto alla vetta del monte Mauro

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

42


Denominazione

Tipo COMUNE

Località

Indirizzo

DI.TV

TV

BRISIGHELLA Zattaglia

Monte Mauro

Tele Pace

TV

BRISIGHELLA Zattaglia

Monte Mauro

Nella tabella contenente la descrizione del sito ed in quella delle emittenti TV, si è utilizzato lo sfondo grigio per indicare che durante il sopralluogo con le misure, avvenuto il 28/08/2012, gli impianti NON erano attivi. N°

DATA

VALORE MIS.

VALORE LIMITE

U.M.

1

28/08/2012

< 0,5

20

V/m

Zattaglia BRISIGHELLA Monte Mauro

2

28/08/2012

< 0,5

20

V/m

Zattaglia Monte Mauro

INDIRIZZO

COMUNE

DESCRIZIONE a circa 5 m a Nord del traliccio con le antenne

a circa 5 m a Nord del BRISIGHELLA traliccio con le antenne banda stretta

Brisighella – Zattaglia - sito BR_ZM - Misure del campo elettrico E nel 2012

N° 1

N° 2

Nell’area si sono effettuate 4 misure: 2 nel 2002; 2 nel 2012. In seguito al passaggio dall’analogico al DVB-T gli impianti sono stati “temporaneamente” spenti.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

43


3.4.3

Comune di Casola Valsenio

Codice COMUNE SITO ARPA

Località - indirizzo

CV_MPA

Paverotti - via Meleto, 7

Casola Valsenio

N° impianti RADIO - TV

TV  5

Nel sito sono presenti due piccoli pali che distano pochi decine di centimetri fra loro (si stima < 1 m) e su cui sono installate le antenne degli impianti TV. Le antenne puntano verso il centro abitato di Casola Valsenio e lungo la valle.

Sito CV_MPA – TV – punti di misura (scudetti gialli)

CASOLA VALSENIO Località Paverotti Impianti TV Le antenne si trovano a circa 15 m a Nord da un’abitazione (via Meleto, 7)

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

44


Denominazione Tipo COMUNE

Località

Indirizzo

7 Gold Nuova Rete

(*)

Rete 8 RTR

(*)

TIMB (3 MUX)

TV

CASOLA VALSENIO

Paverotti

via Meleto, 7

TV

CASOLA VALSENIO

Paverotti

via Meleto, 7

TV

CASOLA VALSENIO

Paverotti

via Meleto, 7

TV

CASOLA VALSENIO

Paverotti

via Meleto, 7

TV

CASOLA VALSENIO

Paverotti

via Meleto, 7

Casola Valsenio – sito CV_MPA – Elenco TV presenti nel sito (*) Per questi impianti non abbiamo ricevuto alcuna comunicazione, sia per quanto riguarda l’applicazione della L.R. n. 30/2000 s.m.i. che per quanto previsto nelle D.G.R. n. 978/2010, n. 751/2011 e n. 15585/2011. La presenza di tali impianti è stata segnalata dal tecnico che ha l’incarico della manutenzione.

Nella tabella contenente la descrizione delle emittenti TV, gli impianti evidenziati in grigio sono risultati spenti durante la rilevazione strumentali effettuate nel 2012. Tali impianti é possibile che vengano attivati nel 2013. VALORE VALORE MIS. LIMITE

DATA

U.M.

INDIRIZZO

COMUNE

DESCRIZIONE

1

26/06/2012

1,76

20

V/m

via Meleto, 7

CASOLA VALSENIO

Lato Nord degli impianti televisivi

2

26/06/2012

1,68

20

V/m

via Meleto, 7

CASOLA VALSENIO

Lato Nord degli impianti televisivi – banda stretta

3

26/06/2012

2,97

20

V/m

via Meleto, 7

CASOLA VALSENIO

Lato Nord - Est degli impianti televisivi

Casola Valsenio – sito CV_MPA - Misure del campo elettrico E nel 2012

N° 1

N° 2

N° 3

Nell’area si sono effettuate 13 misure del campo elettrico: 1 nel 2002; 7 nel 2006; 2 nel 2008, 3 nel 2012. I valori più elevati si sono riscontrati proprio nel 2012, probabilmente a causa dell’attivazione nel 2011 del nuovo impianto di TIMB (3 MUX). ________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

45


Codice SITO ARPA

CV_ZA

COMUNE Casola Valsenio

Località - indirizzo Zattaglia – Monte Albano - via Fabbrica

N° impianti RADIO - TV

TV  1

Sito CV_ZA – TV – punti di misura (scudetti gialli)

CASOLA VALSENIO Monte Albano Le antenne TV della RAI si trovano a circa 80 m a Sud da un’abitazione

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

46


Denominazione RAI WAY (1 mux)

Tipo COMUNE TV

Località

CASOLA VALSENIO Zattaglia

Indirizzo via Fabbrica s.n.c.

Casola Valsenio – sito CV_ZA – TV presente nel sito N°

DATA

VALORE MIS.

VALORE LIMITE

U.M.

1

28/08/2012

< 0,5

20

V/m

via Fabbrica

CASOLA A Nord degli impianti di VALSENIO RaiWay

2

28/08/2012

< 0,5

20

V/m

via Fabbrica

CASOLA A Nord degli impianti di VALSENIO RaiWay - banda stretta

3

28/08/2012

< 0,5

20

V/m

via Fabbrica

CASOLA Nei pressi del cancello della VALSENIO casa in ristrutturazione

INDIRIZZO

COMUNE

DESCRIZIONE

Casola Valsenio – sito CV_ZA - Misure del campo elettrico E nel 2012

N° 1

N° 2

N° 3

Nell’area si sono effettuate 7 misure del campo elettrico: 2 nel 2002; 2 nel 2005; 3 nel 2012. I valori più bassi si sono riscontrati proprio nel 2012, probabilmente a causa del passaggio dall’analogico al DVB-T.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

47


3.4.4

Comune di Faenza

Codice COMUNE SITO ARPA

Località - indirizzo

N° impianti RADIO - TV

FA_FM

Piazza Santa Maria Foris Portam – c/o campanile chiesa

Radio  1

Faenza

Sito FA_FM – radio (R) – punti di misura (scudetti gialli)

FAENZA Antenna radio FM presso il campanile della chiesa (vedi la finestra in alto al centro – terza apertura a destra)

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

48


Denominazione

Tipo

COMUNE

Radio Maria

radio FM

Faenza

Località Indirizzo Piazza Santa Maria Foris Portam

Presso la chiesa S.M. Foris Portam di Faenza é presente l’impianto radio FM “Radio Maria”, le cui antenne sono ubicate nel campanile. Visto che la chiesa che ospita l’impianto si trova nel centro cittadino, in base a quanto previsto nel PPLERT tale impianto dovrà essere delocalizzato fuori dal centro urbano.

DATA

VALORE MIS.

VALORE LIMITE

U.M.

INDIRIZZO

COMUNE

DESCRIZIONE

1

11/10/2012

< 0,5

20

V/m

Piazza San Rocco

FAENZA

Nel parcheggio nei pressi del civico 5

2

11/10/2012

< 0,5

20

V/m

Piazza San Rocco

FAENZA

Nel parcheggio nei pressi del civico 6B

3

11/10/2012

< 0,5

20

V/m

Piazza San Rocco

FAENZA

Nel parcheggio nei pressi del civico 5 – banda stretta

Faenza – sito FA_FM - Misure del campo elettrico E nel 2012

N° 1

N° 2

Dettaglio misure: punto 1 e 3 (a sinistra) – punto 2 (a destra) ________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

49


3.4.5

Comune di Lugo

Codice SITO ARPA

COMUNE

Località - indirizzo

N° impianti RADIO - TV

LUGO_FM

Lugo

via Provinciale Felisio, 108

Radio  1

Sito LU_FM – radio (R) – punti di misura (scudetti gialli)

Denominazione RADIO BOLOGNA INTERNATIONAL

Tipo radio FM

COMUNE Lugo

Località Indirizzo via Provinciale Felisio, s.n.c.

Lugo Le abitazioni più vicine si trovano a circa 120 m dall’impianto radio FM L’impianto era sul tetto del Baccarà - nel 2010 è stato spostato a circa 220 m a Nord da tale edificio in un’area agricola posto nella periferia di Lugo

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

50


A circa 75 m a Nord del parcheggio del Baccarà di Lugo é ubicato l’impianto radio FM denominato “RADIO BOLOGNA INTERNATIONAL”. VALORE VALORE MIS. LIMITE

DATA

U.M.

INDIRIZZO

COMUNE DESCRIZIONE

1

22/03/2012

1,57

6

V/m

Via Provinciale Bagnara, 7

LUGO

Nei pressi del capannone per il ricovero di attrezzi agricoli

2

22/03/2012

1,90

6

V/m

Via Provinciale Bagnara, 7

LUGO

Vista impianto FM - tra il capannone e la casa –

3

22/03/2012

1,01

6

V/m

Via Provinciale Bagnara, 7

LUGO

Giardino nei pressi del capannone ricovero attrezzi banda stretta (solo FM)

4

22/03/2012

1,42

6

V/m

Via Provinciale Bagnara, 7

LUGO

Giardino nei pressi del capannone ricovero attrezzi

5

22/03/2012

0,89

6

V/m

Via Provinciale Bagnara, 7

LUGO

All'angolo della casa lato Nord - Est

Lugo – sito LU_FM - Misure del campo elettrico E nel 2012

N° 1

N° 4

N° 2

N° 3

N° 5

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

51


3.4.6

Comune di Ravenna

Nel comune di Ravenna sono presenti 6 siti, in 3 di questi siti gli impianti presenti dovranno essere delocalizzati al di fuori dell’area urbana, così come previsto nel PPLERT approvato con Delibera del Consiglio Provinciale. N° impianti RADIO

Codice SITO ARPA

COMUNE

Località - Indirizzo

RA_CAM

Ravenna

Camerlona – via Bagarina s.n.c.

Radio

4

Sito RA_CAM – radio (R) – punti di misura (scudetti gialli)

Denominazione

Tipo

COMUNE

Località

Indirizzo

Radio 101

radio FM

RAVENNA

Camerlona

via Bagarina, s.n.c.

Radio Padania Libera

radio FM

RAVENNA

Camerlona

via Bagarina, s.n.c.

Radio Radicale

radio FM

RAVENNA

Camerlona

via Bagarina, s.n.c.

Radio Studio +

radio FM

RAVENNA

Camerlona

via Bagarina, s.n.c.

L’impianto evidenziato in grigio è risultato spento durante le rilevazioni strumentali effettuate il 04/10/2012.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

52


RAVENNA Camerlona via Bagarina Palo con sistemi di antenne radio FM

DATA

VALORE MIS.

VALORE LIMITE

U.M.

INDIRIZZO

COMUNE

DESCRIZIONE

1

04/10/2012

1,1

20

V/m

via Bagarina

RAVENNA

Campo agricolo nei pressi degli impianti

2

04/10/2012

0,821

20

V/m

via Bagarina

RAVENNA

Campo agricolo nei pressi degli impianti - banda stretta

Ravenna – sito RA_CAM - Misure del campo elettrico E nel 2012

N° 1

N° 2

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

53


Analisi di spettro del 04/10/2012 â&#x20AC;&#x201C; Frequenze radio FM

Per effetto del PPLERT, nel 2013 è previsto il trasferimento di altri impianti radio FM presso il sito di via Bagarina.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

54


Codice SITO ARPA

COMUNE

Località - Indirizzo

RA_CAO

Ravenna

Ravenna – via Caorle, 31

N° impianti RADIO

Radio

6

Sito RA_CAO – radio (R) – punti di misura (scudetti gialli)

RAVENNA via Caorle, 31 Palina con sistemi di antenne radio FM

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

55


Denominazione

Tipo

COMUNE

Località Indirizzo

Radio 105

radio FM

RAVENNA

Via Caorle, 31

Radio Bruno

radio FM

RAVENNA

Via Caorle, 31

Radio Gamma

radio FM

RAVENNA

Via Caorle, 31

Radio Maria

radio FM

RAVENNA

Via Caorle, 31

Radio Sabbia

radio FM

RAVENNA

Via Caorle, 31

Radio Monte Carlo

radio FM

RAVENNA

Via Caorle, 31

Presso il condominio in via Caorle, 31 sono presenti 6 impianti radio FM. Tali impianti, secondo quanto prescritto nel PPLERT, dovranno essere delocalizzati al di fuori dell’area urbana. Nonostante il trasferimento di alcuni impianti in via Bagarina, avvenuto nel 2012, il livello del campo elettrico nei pressi della scuola materna è rimasto praticamente invariato (vedi punto 1 e punto 11). N°

DATA

VALORE VALORE LIMITE MIS.

U.M.

INDIRIZZO

COMUNE

DESCRIZIONE

1 20/03/2012

2,07

20

V/m

Via Caorle, 28

RAVENNA

Marciapiede nei pressi della scuola materna "Mani Fiorite"

2 20/03/2012

0,68

20

V/m

Via Caorle, 28

RAVENNA

All'ingresso della scuola materna

3 20/03/2012

1,839

20

V/m

Via Caorle, 28

RAVENNA

Marciapiede nei pressi della materna – banda stretta

4 20/03/2012

1,71

20

V/m

Via Caorle, 28

RAVENNA

In strada nei pressi della materna

5 09/10/2012

1,12

6

V/m

Piazza Medaglie d'oro, 13

RAVENNA

10° piano - stanza da letto lato Est con finestra aperta e impianti radio visibili

6 09/10/2012

1,02

6

V/m

Piazza Medaglie d'oro, 13

RAVENNA

10° piano - balcone lato Sud-Est - vista degli impianti radio

7 09/10/2012

8,01

20

V/m

Piazza Medaglie d'oro, 13

RAVENNA

8 09/10/2012

7,460

20

V/m

Piazza Medaglie d'oro, 13

RAVENNA

9 09/10/2012

10,7

20

V/m

Via Caorle, 31

RAVENNA

14° piano - lastrico solare spigolo lato Sud-Ovest

10 09/10/2012

0,68

6

V/m

Via Caorle, 31

RAVENNA

11° piano - al centro dell'atrio del condominio

13 ½ ° piano - vano scale, in corrispondenza dei ripostigli vista degli impianti radio 13 ½ ° piano vano scale, in corrispondenza dei ripostigli vista degli impianti radio - banda stretta

11 09/10/2012

2,13

20

V/m

Via Caorle, 28

RAVENNA

Nei pressi della scuola materna "Mani Fiorite" - stradello vicino allo spigolo Nord Ovest della scuola

12 09/10/2012

2,83

20

V/m

Piazza Medaglie d'oro

RAVENNA

In piazza in vista degli impianti radio

Ravenna – sito RA_CAO - Misure del campo elettrico E nel 2012 ________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

56


N° 1

N° 4

N° 7

N° 2

N° 5

N° 8

N° 3

N° 6

N° 9

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

57


N째 10

N째 11

N째 12

Analisi spettrale del 09 Ottobre 2012 - Frequenze radio FM

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

58


Codice SITO ARPA

COMUNE

Località - Indirizzo

RA_CAV

Ravenna

Ravenna – via Cavina, 5

N° impianti RADIO

Radio

3

Sito RA_CAV – radio (R) – punti di misura (scudetti gialli)

Palina A

Palina B

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

59


Denominazione

Tipo

COMUNE

Località Indirizzo

Palina

Radio Bologna International

radio FM

RAVENNA

via Cavina, 5

A

Radio DeeJay

radio FM

RAVENNA

via Cavina, 5

B

Radio Castel Bolognese

radio FM

RAVENNA

via Cavina, 5

B

Sul lastrico solare dell’edificio ove è presente il Centro Commerciale San Biagio, sono presenti due tralicci (A e B) ove sono montate le antenne di tre radio FM che dovranno essere delocalizzati al di fuori dell’area urbana. VALORE VALORE U.M. MIS. LIMITE

DATA

1

14/03/2012

2,38

2

14/03/2012

3

DESCRIZIONE

INDIRIZZO

COMUNE

6

V/m via Cavina, 5

RAVENNA

8° piano - lato Sud-Est dell'edificio

2,06

6

V/m via Cavina, 5

RAVENNA

8° piano - lungo in corridoio

14/03/2012

2,57

6

V/m via Cavina, 5

RAVENNA

8° piano - nel corridoio lato Nord dell'edificio

4

14/03/2012

2,52

6

V/m via Cavina, 5

RAVENNA

8° piano - lato sud ovest dell'edificio

5

14/03/2012

2,81

6

V/m via Cavina, 5

RAVENNA

8° piano - lato sud dell'edificio

6

14/03/2012

2,736

6

V/m via Cavina, 5

RAVENNA

8° piano - lato Sud-Ovest dell'edificio - banda stretta

7

14/03/2012

2,6

6

V/m via Cavina, 5

RAVENNA

8° piano - lato Sud-Ovest dell'edificio

8

24/05/2012

2,3

6

V/m via Busmanti, 29 RAVENNA

Nel giardino lato Ovest dell'abitazione vista impianti di via Cavina

9

24/05/2012

3,1

6

V/m via Busmanti, 25 RAVENNA

Balcone 4° piano - lato Nord-Ovest

10 24/05/2012

4,31

6

V/m via Busmanti, 25 RAVENNA

Balcone lato Ovest al 4° piano

11 29/05/2012

2,28

6

V/m via Busmanti, 29 RAVENNA

Giardino lato Ovest dell'abitazione

12 29/05/2012

2,307

6

V/m via Busmanti, 29 RAVENNA

Giardino lato Ovest dell'abitazione banda stretta

Ravenna – sito RA_CAV – Misure più significative del campo elettrico E nel 2012

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

60


N° 1

N° 4

N° 7

N° 2

N° 5

N° 8

N° 3

N° 6

N° 9

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

61


N째 10

N째 11

N째 12

Analisi spettrale del 14 Marzo 2012 - Frequenze radio FM

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

62


Codice SITO ARPA

COMUNE

Località - indirizzo

RA_INC

Ravenna

Ravenna – via Romea Nord angolo via Guiccioli – c/o inceneritore HERA

N° impianti RADIO

TV

1

RA_INC – TV – punti di misura (scudetto giallo)

Ravenna via Romea angolo via Guiccioli Impianto TV presso il camino dell’inceneritore di HERA S.p.A.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

63


Denominazione DI.TV

Tipo

COMUNE

TV

RAVENNA

Località Indirizzo via Romea angolo via Guiccioli

Allo stato attuale, presso il camino dell’inceneritore dell’impianto Hera è presente un solo impianto DVB-T.

VALORE MIS.

DATA

VALORE U.M. INDIRIZZO LIMITE via Romea Nord

1 20/03/2012

0,3

6

V/m angolo via Guiccioli

2 20/03/2012

0,288

6

V/m angolo via Guiccioli

via Romea Nord

COMUNE

DESCRIZIONE

RAVENNA a Sud dell'impianto TV

RAVENNA

a Sud dell'impianto TV banda stretta

Ravenna – sito RA_INC – Misure del campo elettrico E nel 2012

N° 1

N° 2

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

64


Codice SITO ARPA

COMUNE

RA_PP

Ravenna

Località - indirizzo

N° impianti RADIO

Ravenna – via Serafino Ferruzzi Radio

1

Sito RA_PP – radio (R) – punti di misura (scudetti gialli)

RAVENNA via Serafino Ferruzzi Piazza del Popolo Impianto radio FM ubicato sopra la banca presente in Piazza del Popolo

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

65


Denominazione Radio Kiss Kiss

Tipo

COMUNE

Radio FM

RAVENNA

Località Indirizzo via Serafino Ferruzzi

Secondo quanto previsto dal PPLERT l’impianto dovrà essere delocalizzato al di fuori dell’area urbana.

DATA

VALORE MIS.

VALORE LIMITE

U.M.

INDIRIZZO

COMUNE

1

20/03/2012

2,46

20

V/m

Piazza del Popolo

RAVENNA

Lato Sud-Ovest della Piazza del Popolo - vista di Radio Kiss Kiss

2

20/03/2012

2,519

20

V/m

Piazza del Popolo

RAVENNA

Lato Sud-Ovest della Piazza del Popolo - vista di Radio Kiss Kiss – misura in banda stretta

DESCRIZIONE

Ravenna – sito RA_PP – Misure del campo elettrico E nel 2012

Nel corso degli anni dal 1999 al 2012 i valori di campo elettrico rilevati in Piazza del Popolo sono rimasti pressoché invariati.

N° 1

N° 2

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

66


N° impianti RADIO

Codice SITO ARPA

COMUNE

Località - Indirizzo

RA_TR

Ravenna

Ravenna – via Trieste, 290 – c/o torcia ex AGIP

Radio

2

Sito RA_TR – radio FM (R) – punti di misura (scudetti gialli)

RAVENNA via Trieste, 290 Emittenti radio FM presenti sulla Torcia ex impianto Agip

Denominazione

Tipo

COMUNE

Località Indirizzo

Radio Dimensione Suono

Radio FM

RAVENNA

via Trieste, 290

Radio Ravegnana

Radio FM

RAVENNA

via Trieste, 290

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

67


Gli impianti di via Trieste, 290 non sono soggetti a delocalizzazione. In base alle notizie in nostro possesso si ritiene che in futuro la torcia verrà smantellata. VALORE VALORE U.M. INDIRIZZO MIS. LIMITE

DATA

COMUNE

1

04/10/2012

1,18

20

V/m

Via Travaglini

RAVENNA

2

04/10/2012

0,845

20

V/m

Via Travaglini

RAVENNA

3

04/10/2012

0,87

20

V/m

Via Travaglini, 15

RAVENNA

DESCRIZIONE Area verde- vista degli impianti radio Area verde in vista degli impianti radio – banda stretta Nei pressi del passo carrabile di via Travaglini, 15

Ravenna – sito RA_TR – Misure del campo elettrico E nel 2012

Dettaglio misure

N° 1

N° 2

N° 3

Analisi spettrale del 04 Ottobre 2012 - Frequenze radio FM

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

68


3.4.7

Comune di Riolo Terme

Codice COMUNE SITO ARPA

Località - indirizzo

RT_SL

Sasso Letroso

Riolo Terme

N° impianti RADIO - TV

Radio  TV 

4 8

Nel sito sono presenti due tralicci identificati nell’immagine di seguito riportata con le lettere: A  RAI; B  Private. Sul traliccio della RAI (A) è presente anche una SRB di Wind.

A - RAI

B – PRIVATE

Sasso Letroso - Sito RT_SL – radio/TV (scudetti blu) - punti di misura (scudetti gialli)

Riolo Terme Sasso Letroso I due tralicci distano circa 55 m fra loro L’abitazione più vicina, con l’annessa chiesa, si trova a circa 40 m dalle antenne più vicine Traliccio A (RAI)

Traliccio B (Private)

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

69


Denominazione Rai Way (1 MUX)

Tipo COMUNE TV

Località

Indirizzo

Riolo Terme Sasso Letroso

Radio Riolo Terme Sasso Letroso FM Radio Riolo Terme Sasso Letroso FM Radio Riolo Terme Sasso Letroso FM

Radio RAI 1 Radio RAI 2 Radio RAI 3 Wind W-RA055

SRB

Riolo Terme Sasso Letroso

Traliccio

Sasso Letroso

A

Sasso Letroso

A

Sasso Letroso

A

Sasso Letroso

A

Sasso Letroso

A

Lista impianti traliccio A (RAI)

Denominazione

Tipo COMUNE

Radio Maria

Radio Riolo Terme FM

Località

Indirizzo

Traliccio

Sasso Letroso

Sasso Letroso

B

Canale 9

TV

Riolo Terme

Sasso Letroso

Sasso Letroso

B

DFREE

TV

Riolo Terme

Sasso Letroso

Sasso Letroso

B

TV

Riolo Terme

Sasso Letroso

Sasso Letroso

B

TV

Riolo Terme

Sasso Letroso

Sasso Letroso

B

TV

Riolo Terme

Sasso Letroso

Sasso Letroso

B

Tele Santerno

TV

Riolo Terme

Sasso Letroso

Sasso Letroso

B

(**)

TV

Riolo Terme

Sasso Letroso

Sasso Letroso

B

Tele Estense

(*)

Mediaset (4 MUX ) (**)

Tele Centro

Tele Pace

Lista impianti traliccio B (Private) (*)

L’impianto è stato valutato nel 2008 ma è risultato spento nel 2012 Per questi impianti non abbiamo ancora ricevuto alcuna comunicazione da parte del gestore, sia per quanto riguarda l’applicazione della L.R. n. 30/2000 s.m.i. che per quanto previsto nelle D.G.R. n. 978/2010, n. 751/2011 e n. 15585/2011. La presenza di tali impianti è stata segnalata dal tecnico che ha l’incarico della manutenzione.

(**)

Gli impianti evidenziati in grigio sono risultati spenti durante la rilevazione strumentale effettuata il 26/06/2012. Non si può escludere che tali impianti siano attivati nel 2013. Di seguito si riportano i punti con le misure del campo elettrico E più significative effettuate nel 2012 presso il sito di Sasso Letroso. VALORE MIS.

VALORE LIMITE

U.M.

INDIRIZZO

1 26/06/2012

1,52

20

V/m

Sasso Letroso

RIOLO TERME

A 10 metri ad Est della recinzione del traliccio emittenti private (B)

2 26/06/2012

1,40

20

V/m

Sasso Letroso

RIOLO TERME

A 10 metri ad Est della recinzione del traliccio emittenti private (B) – banda stretta

3 26/06/2012

3,40

20

V/m

Sasso Letroso

RIOLO TERME

A 3 metri dalla recinzione del traliccio delle emittenti private (B) lato Est

4 26/06/2012

0,71

20

V/m

Sasso Letroso

RIOLO TERME

A Nord dei due tralicci Rai-Wind (A) e private (B)

DATA

5 26/06/2012

COMUNE DESCRIZIONE

Sasso RIOLO Spigolo lato Sud-Est dell’abitazione TERME Letroso Riolo Terme – sito RT_SL - Misure del campo elettrico E nel 2012 0,32

6

V/m

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

70


N° 1

N° 2

N° 3

Nel sito, nel corso degli anni, si sono effettuate 16 misure: 4 nel 2002; 2 nel 2005, 5 nel 2008, 5 nel 2012. I valori più bassi si sono rilevati proprio nel 2012, probabilmente a seguito del passaggio dalla tecnologia analogica al DVB-T. N° 4

N° 5

Di seguito è riportata l’analisi spettrale nel punto 2, effettuata il 26/06/2012, che evidenzia la presenza di 4 radio FM (tre Rai e Radio Maria) e 8 canali DVB-T. Analisi spettrale sorgenti radio FM 1,2

Radio Maria

Campo Elettrico (V/m)

1

0,8

0,6

0,4 Radio Rai 1

Radio Rai 2

Radio Rai 3

0,2

0 88

90

92

94

96

98

100

102

104

106

108

Frequenza (MHz)

Analisi di spettro del 26/06/2012 – Freq. radio FM

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

71


Analisi di spettro del 26/06/2012 – Freq. TV (DVB-T)

Nel giorno delle misure (26/06/2012), la suddivisione dei canali televisivi attivi (8 canali che corrispondono a 5 emittenti) è descritta nella seguente tabella. N° canale TV 9 35 36 - 49 - 52 - 56 39 50

Denominazione TV RAI (1 MUX) Tele Santerno Mediaset (4 MUX) Tele Pace DFree

Lista associazione fra canali attivi e corrispondenti denominazioni

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

72


4. Conclusioni Le caratteristiche degli impianti per la radio diffusione (tecnologia analogica) e la tele diffusione (tecnologia digitale DVB-T) ed i rispettivi bacini territoriali di fornitura del servizio (“coperture”) che, nel primo caso (radio FM), hanno quasi sempre le antenne con direzioni di puntamento verso la pianura e interessano più comuni, mentre, nel secondo caso (TV), con l’eccezione di Monte Castellaccio, le antenne hanno una direzione di puntamento verso la valle del Lamone o quella del Senio, presentano delle notevoli differenze, è quindi normale che vi sia stata una evoluzione negli anni molto diversa. IMPIANTI TV Per gli impianti TV, nel territorio della Provincia di Ravenna, con il passaggio dalla tecnologia analogica a quella digitale (DVB-T), l’impatto sia sul numero di impianti che sulle loro potenze emesse è stato significativo. Attualmente, nel territorio provinciale, sono presenti 36 impianti (20 attivi + 16 spenti) TV, mentre nel 2004 gli impianti TV erano 40 (tutti attivi). Tenuto conto di quanto ci hanno comunicato i tecnici/gestori delle emittenti, è probabile che nel 2013, una parte dei 16 impianti attualmente spenti non verrà attivata, pertanto si ritiene che il numero complessivo degli impianti TV sia destinato a diminuire. Un secondo fattore di incertezza, relativamente al numero di impianti TV, così come già indicato nella Premessa (capitolo 1.), riguarda l’assegnazione delle frequenze che è attualmente ancora in fase di completa definizione. In base alle notizie in Ns. possesso è probabile che l’attuale fase transitoria possa concludersi entro la metà del 2013. Inoltre, nel 2015, è prevista l’evoluzione della tecnologia DVB-T verso lo standard DVB-T2, con caratteristiche e performance ancora migliori ed una nuova assegnazione delle frequenze con probabili ridefinizioni delle “coperture” del servizio. E’ il caso di ricordare che questa nuova evoluzione obbligherà anche i cittadini ad adeguare i loro televisori (nuovo decoder !). Un ultimo, ma non secondario elemento di incertezza, riguarda l’introduzione della banda larga e ultralarga, sia a livello di connessione fissa (doppino telefonico o fibra ottica), che a livello di connessione mobile (introduzione della nuova tecnologia LTE). Queste nuove tecnologie consentiranno una ulteriore possibilità ai fornitori di contenuti (programmi televisivi – film – musica – ecc. …) ed ai cittadini, sia come fruitori, ma anche come produttori di informazione, di utilizzare la rete internet in alternativa agli impianti tradizionali di radio e telediffusione. Questo fenomeno è particolarmente diffuso negli USA e nel nord Europa ed è, sia pur in ritardo, in atto anche in Italia. E’ presumibile quindi che anche in Italia, in un prossimo futuro, un numero crescente di cittadini abbandonerà l’antenna televisiva a favore di una connessione alla rete internet “veloce” (banda larga – ultra larga).

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

73


Dall’analisi dei risultati delle misure presso i siti in cui è significativa la presenza degli impianti TV, in particolare in due casi (Sasso Letroso – comune di Riolo Terme e Monte Castellaccio – comune di Brisighella), il campo elettrico misurato è stato significativamente più basso rispetto alle misure effettuate negli anni precedenti, quando era ancora utilizzata la tecnologia analogica. In un solo caso (Paverotti – Casola Valsenio), in seguito all’attivazione del nuovo impianto di TIMB (nel 2011), si è invece riscontrato un incremento del campo elettrico E rispetto al passato. Nel sito di Monte Bicocca (comune di Brisighella), una possibile diminuzione del campo elettrico, dovuta all’introduzione del DVB-T per gli impianti TV, è stata compensata dall’inserimento di nuovi impianti radio FM. Tenuto conto del PPLERT, per quanto riguarda gli impianti TV, risulta che nessuno di essi deve essere delocalizzato, inoltre, viste le modeste potenze emesse, in nessun caso si è rilevato un valore del campo elettrico prossimo al valore di attenzione (6 V/m). IMPIANTI RADIO FM Per quanto riguarda gli impianti radio FM, vi sono state alcune significative modifiche rispetto allo stato di fatto del 2004, sia nella ragione sociale delle emittenti, che nello spostamento – riconfigurazione – attivazione degli impianti. Attualmente, come nel 2004, sono presenti 32 impianti radio FM (sono tutti attivi), la cui distribuzione territoriale, rispetto al passato, è significativamente mutata. I siti in cui sono stati rimossi gli impianti sono 3 (tutti nella città di Ravenna), mentre un nuovo sito (Camerlona di Ravenna), ha visto il trasferimento (sia pur con autorizzazione provvisoria del Ministero) di 3 delle 15 radio FM che erano nel centro abitato di Ravenna. Inoltre, il sito di Monte Bicocca ha visto l’inserimento di 2 nuovi impianti radio FM, in un nuovo traliccio posto fra due tralicci esistenti, uno della Rai, l’altro privato. Secondo quanto previsto nel PPLERT tutti gli impianti dentro i centri abitati devono essere delocalizzati. Attualmente, non hanno ancora ottemperato a tale disposizione un totale complessivo di 12 impianti radio FM, di cui 10 di Ravenna, 1 di Faenza ed 1 di Alfonsine. Per quanto riguarda i risultati delle misure presso i siti ove sono presenti le radio FM, visto che nel nostro territorio questi impianti sono quelli più potenti, si sono confermati i valori più elevati del campo elettrico rilevati anche negli anni precedenti. In un caso (Monte Bicocca), a causa di una sola radio FM, si è registrato il superamento del limite di 20 V/m, in un altro (via Rontana, 50), sempre a causa di una sola radio FM, si è registrato il superamento del valore di attenzione 6 V/m. Mentre a Monte Bicocca, grazie al pronto intervento del gestore, nel giro di pochi mesi si è rientrati nel pieno rispetto della normativa vigente, nel caso di via Rontana, 50, pur in presenza di una diminuzione del campo elettrico rispetto alle misure effettuate nel periodo 2000 – 2007, non è stato ancora ottemperato ________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

74


quanto previsto nella normativa nazionale e quanto previsto nell’ordinanza emessa dal comune di Brisighella. Come per il caso della tele diffusione anche per la radio diffusione è stato da tempo realizzato uno standard tecnologico digitale, denominato DAB (Digital Audio Broadcast), che ha caratteristiche di efficienza nel consumo della banda e qualità di trasmissione tipiche di tutte le nuove tecnologie digitali. Sia pur in ritardo, anche in Italia (Trentino), sta partendo la sperimentazione (dicembre 2012), il cui esito dovrebbe essere positivo, in quanto tale tecnologia è già utilizzata nei paesi europei più avanzati. Le conseguenze per l’introduzione di tale tecnologia, a parte la prevedibile fase di compresenza della tecnologia analogica con quella digitale, potrebbero essere ancora più significative di quanto è accaduto con il passaggio al DVB-T degli impianti TV. CONSIDERAZIONI FINALI In generale, grazie all’attività di controllo svolta nel 2012, abbiamo potuto approfondire e precisare il quadro conoscitivo degli impianti radio e TV in un periodo di notevoli cambiamenti normativi e tecnologici, constatando alcune irregolarità e inadempienze che riguardano: 

il mancato rispetto dei limiti / valore di attenzione delle emissioni per i c.e.m. (2 casi - radio FM);

inadempienze rispetto agli aspetti amministrativi relativi all’autorizzazione degli impianti secondo quanto previsto nella L.R. n. 30/2000 s.m.i. e le direttive D.G.R. n. 978/2010, n. 751/2011 e n. 15585/2011 (7 casi di impianti TV, di cui 2 impianti attivi e 5 impianti trovati spenti durante le ispezioni dei tecnici di ARPA);

le anomale configurazioni delle antenne rispetto ai progetti depositati presso l’ARPA ed i Comuni (1 caso - radio FM).

Tutte le anomalie riscontrate sono state gestite secondo quanto previsto nella normativa vigente. Visto che nel 2015 sono previsti ulteriori cambiamenti tecnologici per gli impianti TV (passaggio al DVB-T2), dopo il dovuto assestamento impiantistico, che presumibilmente durerà almeno un anno (fine 2015 - 2016), si ritiene che sarà necessaria una ulteriore verifica dello stato di fatto degli impianti radio (FM e/o DAB) e degli impianti TV.

________________________________________________________________________________________________________________ Servizio Sistemi Ambientali Arpa ER - Sezione Provinciale di Ravenna

75



Relazione su misure dei c.e.m. presso impianti radio e tv - Ravenna