Page 1

ArchiMinimal Photography Roadshow Come look at my town

Mostra fotografica itinerante del Gruppo Fotografico ArchiMinimal Prima Edizione - 2018


ArchiMinimal Photography Roadshow Come look at my town

Mostra collettiva itinerante Prima Edizione Gennaio - Settembre 2018 All rights reserved Š


ArchiMinimal Photography Come look at my town Preface The thirty-seven photographs included in the first Archiminimal Photography travelling exhibition show the possible interconnection between the architectural elements and the surrounding urban setting. This unspoken and sometimes imaginary relationship results from the juxtaposition between architectural geometries and shapes and can recall several original urban visions, each of them featuring different places and expressing the special sensitivity of each photographer. It is a virtual tour around the world, where the photographers have investigated the city architecture according to a wider urban vision, rather than highlighting the architectural element according to a clean minimalistic approach.

The human element becomes crucial. Human figures have been just drafted to evoke metaphysical scenarios and to enhance that suitable relationship to the urban surroundings or they have been captured like hordes of people crowding the city, recalling the idea of the bustling modern metropolis. Beyond the interest in architecture, the photographers have been able to direct their attention to a conscious use of photography as a very effective tool to investigate and document the complex relationship between places and people. To all the photographers my most sincere congratulations. Franco Sondrio Architect and Rsearcher at Engineering University of Messina


ArchiMinimal Photography Come look at my town Prefazione

In

Trentasette foto per la prima mostra itinerante

siglata

Archiminimal

che

esaminano l'interconnessione tra architettura, contesto e dettaglio. Un rapporto in un certo senso idealizzato che, nella giustapposizione tra geometrie d'impianto e forme plastiche, genera visioni originali legate alla diversità dei luoghi e alla soggettività degli autori. Un vero e proprio giro attorno al mondo, dove le architetture sono, di volta in volta, indagate o nel dialogo col contesto urbano, o nell'accezione di dettaglio architettonico secondo una resa di tipo minimalista. La presenza discreta della figura umana conferisce alle immagini un carattere metafisico e fa da metro razionale di lettura del gioco delle proporzioni.

qualche

caso

l'invasione

umana

restituisce, nell'immaginario dell'osservatore, l'idea di caos e instabilità legato alle moderne metropoli, suscitando interrogativi sul futuro possibile della città. Gli autori selezionati, oltre al mero interesse per l'architettura, hanno saputo orientare la loro e la nostra attenzione verso un uso consapevole della fotografia come strumento d'indagine e conoscenza, a testimonianza delle complesse relazioni tra luoghi e persone. A tutti i miei più sinceri complimenti. Franco Sondrio Architetto e Dottore di Ricerca Facoltà d'Ingegneria Università di Messina.


La cittĂ a cura della redazione di ArteVitae Quotidiano di Fotografia, Design, Arte e Cultura


La città ha un carattere poliedrico. Può essere vista, interpretata, disegnata, percepita attraverso gli occhi di chi la vive e la osserva. Può essere immaginata, pensata, desiderata o progettata, ma non ancora costruita. Nelle Città Invisibili di Italo Calvino la città è sintomo di caos, simbolo del disordine della realtà. Ma questa città è anche sogno perchè "tutto l'immaginabile può essere sognato ma anche il sogno più inatteso è un rebus che nasconde un desiderio, oppure il suo rovescio, una paura. Le città come i sogni sono costruite di desideri e di paure." La città, reale o immaginaria, cambia, si trasforma, avvolge ma anche travolge e stravolge. La città è viva, mutevole, è cuore pulsante, respira all'unisono con chi la vive. La città è tentacolare, è "una strana metropoli che s'allarga a macchia d'olio tra il mare e gli Appennini" scrive Carlo Lucarelli e questo forse è vero per ogni città. La città è poesia, quella ispirata dal mare che la lambisce. Si può abbracciare una città di mare e descriverla minuziosamente da terra, ma per cercare di comprenderla davvero è dalla parte del mare che va osservata. La città è mille cose, ha tante anime e possiamo ritrovarla nelle parole di Renzo Piano "non è disegnata, semplicemente si fa da sola. Basta ascoltarla, perché la città è il riflesso di tante storie."


Š Cristiano Zingale Paris - La DÊfense - France


Š Tiago Ribero de Carvalho Lisbon - MAAT - Portugal


Š Alessandro Ragozzino Salerno - Italy


Š Alessandra Bettoni Milano - Nuova Feltrinelli - Italy


Š Valentina D'Alia Palermo - Italy


© Eric Dufour Haderslev - Denmark


© Ulli Mosconi Zupin Trieste - Italy


Š Stefano Barattini Milano - Museo '900 -Italy


Š Massimo Marchetti Roma - Italy


© Lucia Laura Esposto Los Angeles - USA


© Fabio Fant Napoli - Italy


© Giusy Baffi Milano Porta Nuova - Italy


© Eberhard Kraft Livorno - Italy


Š Alessandro Malinverni Milano - Italy


Š Laura Zulian Milano Bicocca - Italy


© Luigi Coluccia Roma Eur - Italy


Š Maria Cristina Pasotti Milano Porta Nuova - Italy


Š Martin Sander Bochum - Germany


Š Davide Colagiacomo Genova - Italy


Š Andrea Mele Milano Portello - Italy


Š Rita Manganello Milano City Life - Italy


Š Mauro Cangemi Napoli - Italy


Š Paola Magnifico Milano City Life - Italy


Š Yafit Tamir Calderoni Ancona - Italy


Š Davide Daddato Ancona - Italy


© Ste Po Ancona Italy


© Olli Eberwein Wetzlar - Frankfurt - Germany


Š Masahiko Kuroki Tokyo Shibuya - Japan


Š Giulio Limongelli Bologna - Italy


Š Federico Leffe Lodi - Italy


Š Salvatore De Rosa Napoli - Italy


© Irene Eberwein Wetzlar - Frankfurt - Germany


Š Ariane Coerper Mannheim - Germany


Š ValÊrie Karakatsanis Zanutto London - UK


© Anna Camps Paris - La Défense


Š Claudio Manenti Milano Armani Silos - Italy


Š Giulio Montorio Milano - Italy


Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, parzialmente o interamente, senza il previo consenso scritto dell'editore. Le immagini presenti in questa pubblicazione, anche dove non indicato, sono e rimangono di proprietà degli Autori.

Edito da ArchiMinimal Photography Š 2018 All rights reserved


ArchiMinimal Photography Š 2018

ArchiMinimal Photography Roadshow Come look at my town  
ArchiMinimal Photography Roadshow Come look at my town  
Advertisement