Issuu on Google+

13—14 LUGLIO 2013 GITA AL SANTA RITA POINT OF VIEW : La Adry—Traduzione di Caterina

Ciao a tutti io sono Adriaan Del Biagio, per gli amici La Adry! Sono un Alaskan Malamute ... Anche un po' testarda devo dire! Ho nove mesi! Quella che vedeteli di fianco a me si chiama Caterina ed ho deciso che doveva diventare la mia padrona! L'ho deciso circa tre mesi fa e dovete sapere che credo di averle anche messo un po'sottosopra la vita! Ad ogni modo, circa un mese fa ha preso la decisione di portarmi a casa! In verità lei doveva prendere un'altro cane ... Era in fase di "prenotazione" ... Boh! Parlano così strano questi umani! Non ci capisco niente di tutto questo mondo nuovo! So solo che tutte 'ste persone a me mettono un po' paura! Però, dai! Della Cate mi fido e sto cercando di gestire un po' le mie ansie! Lei mi fa fare un sacco di cose nuove, strane e faticose! In verità io sono un po'pigrona eh! E lei pure!!! Comunque, fatto sta, che domenica scorsa mi ha portato in Valsassina! Con un gruppo di persone ... fantastiche devo dire! Il gruppo di amici che abbiamo conosciuto con il Seram, ho capito! Persone meravigliose e piene di "cagnoni"! Io sto tanto bene in mezzo ai cani poi!!! Molto meno in mezzo alle persone... Però devo dire che passare queste giornate è per me molto importante! Mi diverto, gioco con i miei simili, dai quali imparo anche come ci si deve comportare in questo mondo nuovo, e riesco a capire sempre qualcosina in più anche di questi umani, che piano piano mi fanno sempre meno paura!

Abbiamo fatto un sacco di km a piedi! In mezzo all'alta montagna! ... Quasi 15 km,tratti molto faticosi e con qualche momento di sconforto! Ma anche tanta allegria! Tante cose nuove! E tante risate! Mi sono divertita tantissimo a stare in mezzo ai boschi! Mi sentivo proprio nel mio habitat!


Io ho fatto anche tribolare un po' la Cate eh! Tante volte siamo ruzzolate giù dalle scarpate! E, considerato che tra me ed Houdini non c'è paragone, sono anche riuscita a liberarmi dall'imbrago da sleddog e sono scappata in mezzo al bosco! Per fortuna sono molto brava e che insieme alla Cate c'era un gruppo sempre pronto e presente e sono riusciti a rimettermi tutto! Impara molte cose anche la Cate eh! Impara a capirmi! Impara a gestirmi! E sopratutto impara a fidarsi di me!Che è essenziale per arrivare ad un rapporto di reciproco rispetto! Le fa bene stare con quelli li! Sono bravi! Ci sanno fare con me! Ci sanno fare con noi cani! E insegnano alla Cate come capirmi! Io,per esempio, odio la macchina, così la Cate aveva deciso di non farmi fare tutta quella strada, da sole in auto! Noi abitiamo a Bologna! Così il gruppo di amici che ci aveva invitate, si è sentito! E pensate! si sono organizzati e sbattuti per noi e siamo riuscite a fare il viaggio insieme ad un ragazzo di Reggio Emilia, Andrea e il suo cagnone, Bajkal! Che a me piace tanto tra l'altro! In verità l'ho anche sgridato un pochino durante il viaggio...io divento molto nervosa in auto, e come tutte le donne quando mi innervosisco me la prendo con l'uomo! Ma,superato il viaggio, mi sono lasciata andare e non lo mollavo un secondo! Tanti baci davo a Baikal! Dovete sapere che il mio amico Bajkal è stato molto male durante lo scorso weekend!!!Eravamo al rifugio Santa Rita, a 2000 mt, praticamente quasi isolati! E domenica mattina alle ore 7.00, finché noi cagnoni facevamo i nostri bisogni,Bajkal si è sentito male! Piangeva che strappava il cuore! Noi cani ci hanno portato subito nelle camere! Noi non capivamo bene, ma eravamo certi che la cosa era grave! Ululavamo tutti insieme, forse per far capire a Bajkal che eravamo tutti li con lui! Torsione gastrica! A Bajkal non restavano molte ore di vita! Doveva essere operato prontamente!

È che...a 2000 mt, come diavoli si fa a portarlo giù! E oltretutto trovare un chirurgo che intervenisse nell'immediato! È stato panico totale! Ma, in tutto questo panico, ho capito che c'era un gruppo di persone unite, che si vogliono molto bene, e che non hanno perso la testa un attimo! L'unica soluzione era un elicottero: sembrava non fosse possibile! Ho visto persone cercare di costruire una barella artigianale per portarlo giù a piedi! ...Fatto sta che, anche un po' con l'aiuto del Signore, succede il miracolo!Arriva l'elicottero! Bajkal viene operato nell'arco di un paio d'ore! Ed è salvo!

Giornate intense! Ho visto la Cate ridere, piangere, faticare, emozionarsi e felice divederci così felici! Sono sicura che abbiamo trovato dei nuovi amici, splendidi e presenti! Sempre! Nella buona e nella cattiva sorte! Quello che abbiamo imparato di più importante in questo weekend, e vogliamo dirlo a tutti con tutto il nostro cuore, è di fidarvi sempre del vostro istinto! Se l'istinto che ha legato me e la Cate ha fatto si che ci portasse da queste persone meravigliose...allora abbiamo fatto bene! Fidatevi sempre del vostro istinto! Vi porterà sempre al meglio per voi stessi!Sempre! Un grazie di cuore a tutto il gruppo per tutte le emozioni che ci avete regalato!Vi vogliamo bene! Un saluto dalla Adry e dalla Cate


Caterina