Page 1

Best Magazine n° 58

BEST MAGAZINE Esclusiva Ringo Star Moda Crazy Fashion Le Star della Musica Simple Minds Jeff Beck Intervista Pam Outsider Cinema Skyscraper Arte eBellezza a Montevarchi

+ Music Selection Vol. 48

3

BEST MAGAZINE 1


INDEX

BEST MAGAZINE Chiaro Semplice Travolgente Moderno Affascinante Fashion Semplicemente BEST!

seguici sul web clicca qui

IN COPERTINA:

Pam Outsider

INDEX: - BM Intervista “Pam Outsider” - Best Moda “Crazy Fashion” - Best Music “Ringo Star” - Best Cinema “Skyscraper” - BM Eventi “Arte e Bellezza a Montevarchi” - BM Intervista “Sabrina Diamanti - Best Design “il Jukebox” - BM Eventi “Miss Patavina” - BM Eventi “Simple Minds” - BM Tecnologia “Display Flessibile” - Best Turismo “Ostuni” - Best Music “Volume 48 - Best Music” - BM Eventi “Jeff Back” - BM Intervista “Francesca Gardenato” - BM Eventi “Look of the Year” - BM Eventi “Woodstock Xperience” - BM Intervista “Romina Siriani”

BEST MAGAZINE 3


*Immagine scelta dallo staff di Golden Site

4

BEST MAGAZINE


BEST MAGAZINE 5


6

BEST MAGAZINE

*Immagine scelta dallo staff di Golden Site


BEST MAGAZINE 7


Best Intervista Trasgressiva, sexy, attuale e mai scontata... Stiamo parlando di Pam Outsider, una Dj ShowGirl prorompente. Best Magazine ha il piacere di intervistarla.

sconosciuti che invece son stati i precursori del genere.

Ciao Pam, vorremmo scoprire un po’ di più... ora vivi a? Ciao, attualmente vivo a Roma dove convivo con il mio ragazzo.

3 cose che porteresti in un’isola deserta? Su un’isola porterei di sicuro la mia Consolle, il mio ragazzo e... trucchi di sicuro!

Tanta passione richiederà molto impegno e molto lavoro. Ci descrivi una giornata tipo? Vivo ogni giorno in maniera diversa, odio la routine. Di sicuro mi alleno molto musicalmente e in palestra!! Che persona ti consideri? Pregi e difetti? Fortunata, mi considero una donna fortunata e dal forte temperamento. Pregi sono dolcissima. Difetti testarda. Sogni nel cassetto? Ho milioni di sogni da realizzare essendo molto, forse troppo ambiziosa, il mio cassetto neanche si chiude per quanti essi sono. Ma tra questi probabilmente il sogno di diventare la regina della dance. Che musica ti piace? Io amo la musica in tutte le sue forme. Spazio da Tracy Chapman a Nina Simone, fino alla techno di cui amo artisti probabilmente ormai 8

by Denis J Axl

BEST MAGAZINE

La cavolata più grossa che hai fatto nella tua vita? Cavolate? Tante ma le rifarei tutte!

Il tuo programma preferito alla tv? Blu notte di Lucarelli e Un giorno in pretura.


Pam Outsider

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 9


Best Intervista

BEST MAGAZINE

10 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE

Ph Enrico Ricciardi


Pam Outsider

Quali sono le maggiori esperienze, progetti, lavori ai quali hai partecipato? Innumerevoli i progetti che mi hanno entusiasmata, impossibile elencarli. Hai progetti a breve termine? Bollono in pentola tante cose ma... per superstizione non dico nulla! Descrivi Pam in 3 parole: Dolce, determinata, ottimista! Beatrice Rocco Facebook: Beatrice Pam Outsider Rocco Instagram: outsiderpam

Ph Enrico Ricciardi

BEST BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE MAGAZINE 11


Best Intervista

12 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE


Pam Outsider

BEST MAGAZINE BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 13


14 BEST

MAGAZINE

*Immagine scelta dallo staff di Golden Site


BEST MAGAZINE 15


Best Moda Crazy Fashion In questo numero ci siamo davvero divertiti a cercare alcuni look che possiamo decisamente definire “Crazy”! La follia alle volte porta a trasgredire mentre la penna disegna nuove linee lungo il corpo della modella... Alcune volte son proprio gli accessori che ci circondano ad aggiungere un tocco di arte o in certi casi stravaganza. Volutamente “pazzi” stilisti e desiner trasgrediscono con ago e filo... Abbinamenti altrettanto inusuali creano nuove mode e nuovi movimenti...

16 BEST

MAGAZINE

by Lulu Le Fleur


Crazy Fashion

BEST MAGAZINE 17


BM Moda

18 BEST

MAGAZINE


Crazy Fashion

BEST MAGAZINE 19


BM Moda

20 BEST

MAGAZINE


Crazy Fashion

BEST MAGAZINE 21


Best Music

22 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE

by Mirko Defox


Ringo Star Ringo Star al Marostica Summer Festival 9 Luglio 2018 Vedere il mitologico Ringo Star dei Beatles dal vivo e’ stato memorabile anche se purtroppo ha eseguito solo alcuni brani dei Fab4, vedi ‘Yellow Submarine’’ la piu’ conosciuta del lotto. La band che lo ha accompagnato sul palco vedeva un cast stellare; Steve Lukather dei Toto alla chitarra, Greg Rollie voce e tastiere ex Santana e Journey e Greg Bisonette alla batteria, nonchè Graham Gouldman dei 10CC al basso, Colin Hay dei Men at Work alla chitarra e Warren Ham dei Kansas) al sax, keys e percussioni.

ph Cesare Greselin

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 23


Best Music

24 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE


Ringo Star

Ph RRR Remi ph Cesare Greselin

ph Daniele Indio Manente

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 25


Best Music Ringo ha cantato con buon piglio e voce sicura e suonato tre o quattro brani tenendo il ritmo, senza lode ne infamia. Il pubblico di Marostica si aspettava di ascoltare il repertorio dei Beatles rimanendo alla fine a bocca asciutta, poco male perchÊ i brani dei Toto, Santana e Men at work hanno entusiasmato. Organizzazione perfetta come di consuetudine e pubblico che si è dimostrato educato e composto.

26 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE


Ringo Star

http://www.marosticasummerfestival.it ph RRR Remi

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 27


28 BEST

MAGAZINE

*Immagine scelta dallo staff di Golden Site


BEST MAGAZINE 29


SKYSCRAPER

30 BEST

MAGAZINE


by Denis Prandin

SKYSCRAPER

E se scoppiasse un incendio sul grattacielo più alto del mondo? Molte vite sono in pericolo. 3500 piedi per 230 piani di altezza: un mostro di cemento, vetro e acciaio, posto in cui Ford (Dwayne Johnson) vive con la propria famiglia al 98.mo piano, mentre l’incendio si svilupperà al 96.mo, obbligando Ford a ricorrere a ogni risorsa pur di salvare i suoi cari.

Il regista Rawson Marshall Thurber ci porta a vivere l’incredibile corsa contro il tempo di Ford per salvare moglie e figli, il quale viene pure accusato di aver appiccato l’incendio così oltre al salvataggio è costretto alla fuga dalla giustizia. Azione e adrenalina allo stato puro!

BEST MAGAZINE 31


Best Cinema

32 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE


SKYSCRAPER

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 33


SKYSCRAPER

34 BEST

MAGAZINE


BEST MAGAZINE 35


BM Eventi

by Laura Gorini

TOSCANA. UN CONNUBIO IMMORTALE TRA ARTE E CIBO A MONTEVARCHI 26 giugno 2018 - Il Summer Party “La donna e i fiori” è stato organizzato da Giulia Caponi. La nota artista Aida Abdullaeva è stata ospite nel famoso locale “La Buca di Ipo”, a Montevarchi. Il titolare, lo chef Stefano Caponi, ha partecipato recentemente e con grande successo alla trasmissione di Tv8 “Cuochi d’Italia”, condotta dall’eclettico e innovativo Alessandro Borghese.

36 BEST

MAGAZINE


Arte e Bellezza a Montevarchi

ph RRR Remi

BEST MAGAZINE 37


BM Eventi Il Summer Party internazionale e la mostra della fotografa Elvira Kasimova, rappresentano “LA FEMMINILITÀ ”con la F maiuscola. Nei ritratti femminili, Elvira è riuscita a mostrare la Donna come simbolo di bellezza, maternità, fragilità ma anche di gioia, calore e sensualità. L’allegria, l’esplosione del colore in tutte le sfumature dell’arcobaleno e dei fiori, sono stati il fulcro creativo di questa serata curata nei minimi particolari dall’organizzatrice Giulia Caponi. Anche la sala è stata arricchita con addobbi floreali impreziositi da rose e peonie, con slogan e scritte divertenti ed allietata con musica e karoke. La serata è iniziata con aperitivo e deliziosi piatti dello chef Stefano Caponi nella bella location del giardino ed è proseguita poi nella sala interna al ristorante con l’apertura della mostra fotografica e la cena.

Piatto tipico è stato il risotto uzbeko “plov” cucinato dal cuoco uzbeko Timur: il cibo posto in un grande piatto di ceramica che in uzbeko è detto “lyagan”, è stato posizionato al centro del tavolo, nel totale rispetto della tradizione. La serata ha riunito differenti culture femminili in maggioranza provenienti dall’Uzbekistan, Russia, Kirgistan e Italia. La festa è proseguita con performances e la piccola sfilata di foulard in seta dipinti da artisti di fama affermata come Paola Zannoni e il messicano Miguel Angel Acosta Lara, “creatore” di arte digitale, ormai conosciuto in Italia.

38 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE


Arte e Bellezza a Montevarchi

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 39


BM Eventi

La serata si è conclusa con canti, danze e un delizioso dessert alle fragole. Il menù è stato curato in base a due concetti chiave: tradizione e innovazione. La tradizione dei classici piatti toscani e i piatti tipici uzbeki. La pittrice A. Aida ha sottolineato l’importanza di manifestazioni come questa con la speranza che l’arte, il cibo e le numerose tradizioni culturali trovino sempre ammiratori e intenditori in questo mondo della curiosità e della bellezza. Viva l’arte, viva la vita e la bellissima Italia.

40 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE


Arte e Bellezza a Montevarchi

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 41


Agosto 2018

Brunella Fournier ph Brunella

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 mer gio ven sab dom lun mar mer gio ven sab dom lun mar mer gio 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 ven sab dom lun mar mer gio ven sab dom lun mar mer gio ven

42 BEST

MAGAZINE


The World of GlamouR Click to enter in web-site

BEST MAGAZINE 43


BM Intervista Abbiamo intervistato Sabrina Diamanti per scoprire qualcosa di più di quanto si vede nei social. Salve Sabrina, come ci diceva il fotografo Michele Lisi oltre alla fotografia stai partecipando ad alcuni cortometraggi. Siamo curiosi, ce ne vuoi parlare? Salve, ho partecipato a vari cortometraggi sia come figurante che ruolo. Tanta passione richiederà molto impegno e molto lavoro. Ci descrivi una giornata tipo? Appena fatta colazione mi preparo e vado in palestra, durante la giornata si organizzano 2 shooting oppure se ci sono riprese cinematografiche sono impegnata lì; in alternativa sono una pubblica figura dentro le discoteche, ma nel tempo libero do importanza alla cura del mio corpo. Che persona ti consideri? Pregi e difetti? Sicura di me, fino al mio obbiettivo prefissato, aggettivi... Solare ed estroversa ma in tenera età timida! Sogni nel cassetto? Il mio sogno nel cassetto sarebbe quello di diventare cantante, showgirl o attrice nello specifico TV&Cinema. Che musica ti piace? Il mio genere di musica è Salsa & Bachata “latino Americano” e reggaeton.

44 BEST

MAGAZINE

by Denis J Axl La cavolata più grossa che hai fatto nella tua vita? Le cavolate più grandi che possa ricordare sono tante ma nello specifico per amore ehehehe ho dato un’ombrellata in testa al mio ex ma poi pentita! 3 cose che porteresti in un’isola deserta? Coniglio, amico fedele da molto, cellulare, modo per rimanere in contatto, e per ultimo un cartello per la pesca e sopravvivenza. Quali sono le maggiori esperienze, progetti, lavori ai quali hai partecipato? Oltre ai lavori citati prima ho calcato passerelle di Milano ed Roma riguardanti il mondo della moda, sono uscita sia su Playboy Russia, Progetto “Metamorfosi” successivamente, sulle riviste di nicchia di Francia ed Australia per finire su Playboy Persia e nel mese di luglio su tabelloni stradali di Ottica Terracina. Hai progetti a breve termine? Il mio prossimo progetto sarà fuori dagli schemi di tutti i giorni, un progetto stimolante e stuzzicante: “Shooting Vasca Idromassaggio” in spiaggia. Descrivi Sabrina in 3 parole. Testarda, determinata, solare e vendicativa.

Per chiudere la nostra chiacchierata ringrazio tutti coloro che mi hanno dato questa opportunità un grazie di cuore a chi ha speso del loro tempo per leggere la mia intervista, grazie infinite. Alla prossima... Sabrina


Sabrina Diamanti

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 45


BM Intervista

46 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE


Sabrina Diamanti

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 47


BM Intervista

48 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE


Sabrina Diamanti

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 49


IL SONNO è PIù FORTE DI TE SE SEI STANCO NON GUIDARE


Best Design

52 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE

by Chiara Rose


Il JUKEBOX L’AMICO DEI MOMENTI SPECIALI, LA RIVOLUZIONE CHE PORTAVA VITA La polvere può coprire ricordi che un tempo hanno significato tanto per un mondo che adesso è stato superato dal passare dei decenni e dalla diffusione sempre più capillare della tecnologia. Le luci sono spente, quel suono che intratteneva generazioni ha lasciato spazio al silenzio, tranne che per i pochi esemplari “salvati” dagli amatori. Ma torniamo indietro... a quando nei locali degli anni ‘40 e ‘50 i giovani non potevano farne a meno. Bastava inserire una monetina... ed ecco partiva la magia! I bambini della mia generazione (sto parlando dei nati negli anni ‘80) hanno fatto in tempo a vederne qualcuno in giro e a farsi dare un soldino dalla mamma per scegliere la canzone che volevano ascoltare. Era un suono un po’ imperfetto, caldo, stridente per via di quel disco che iniziava a prendere velocità e che poi correva come un matto, quasi volesse a tutti i costi dare il meglio di sé. Tutt’altra cosa rispetto alla tecnologia digitale di adesso sì, sicuramente. Mi ricordo poco, ero piccolina, ma ricordo la mia gioia, quelle luci che mettevano allegria e questa “macchina magica” che mi sembrava così grande! Dopo quella volta, al mare, sono passati anni prima che rivedessi un jukebox in giro, finchè ne ho trovato qualcuno in qualche locale, ma solo da esposizione, o nelle fiere Vintage... In fin dei conti, adesso bastano un pc o uno smartphone per avere a portata di mano qualunque canzone desideriamo, ma sono sicura che alcuni fra voi che ora state leggendo si possono identificare in ciò che ho detto, e si ricordano il rumore di quella monetina che cadeva e che ha dato il via a momenti indimenticabili di festa e d’amore. Nei primi anni ‘50, dopo la guerra, quel tintinnio ridava inizio alla speranza, alla gioia, ad una vita che voleva essere di nuovo senza pensieri.

BEST MAGAZINE 53


Best Design

54 BEST

MAGAZINE


Il JUKEBOX Rivoluzione nella vita delle persone e rivoluzione nel mercato discografico, che utilizzò i jukebox come il mezzo migliore per far conoscere ai giovani la nuova musica. Ed ecco che in un bar in un assolato pomeriggio d’estate rieccheggiavano le note dei singoli di Bing Crosby o di Chuck Berry, di Hank Williams o di Elvis Presley: sole, mare e rock n’ roll, tubi fluorescenti che erano ormai diventati il simbolo dell’ “American way of life”, Wurlitzer, Seeburg, Rock-Ola e Ami che si facevano la guerra per diventare la casa produttrice numero uno. Tra il 1930 e il 1960 esse invasero letteralmente il mercato americano con esemplari sempre più efficienti e sempre più belli, a partire dai primi apparecchi in legno che contenevano 12 dischi 78 giri fino ad arrivare all’M100B della Seeburg con i suoi 50 dischi 45 giri incisi su entrambi i lati. Tra i tantissimi modelli prodotti in questi decenni ve ne citiamo solo un altro, che non fu accantonato mai perchè sempre perfezionato e riadattato: il 1015 della Wurlitzer, protagonista di una campagna pubblicitaria senza paragoni. Dopo il 45 giri fu la volta dell’hi-fi e del disco microsolco, cioè il vinile, che migliorò notevolmente la qualità del suono. Anche il funzionamento è una parte interessante del jukebox: la Wurlitzer fece del cambiadischi in mostra la sua firma e per alcuni periodi anche le concorrenti la copiarono; per il resto ogni casa inventò un modo diverso con cui il disco veniva selezionato e portato fino al piatto e alla puntina, ma quello che si rivelò il migliore di tutti fu l’invenzione della Ami, il cui meccanismo era così perfetto che non fu più abbandonato fino alla seconda metà degli anni ‘50, quello a rastrelliera, da cui i dischi venivano estratti per mezzo di un braccio meccanico che li portava sul piatto. Cosa è rimasto di tutto questo oggi fra informatica sempre più avanzata e distribuzione digitale della musica? Credo un brivido leggero lungo la schiena... di quelli che fanno comparire un sorriso sul volto, che scaldano il cuore, e che ricordano un ballo importante, o i grandi miti del passato. Un mondo che non c’è più di cui il jukebox è il portabandiera colorato e orgoglioso, lui che ne ha viste tante e ne potrebbe raccontare all’infinito: chi eravamo, cosa sognavamo, come ballavamo, come ci innamoravamo... come piangevamo e ridevamo. Solo gli amici sanno tutte queste cose di noi... quindi quello che mi sento di dire è: “Caro amico, non ti dimenticheremo, e nonostante gli anni sei rimasto bellissimo”.

BEST MAGAZINE 55


Best Design

ph RRR Remi 56 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE


Il JUKEBOX

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 57


58 BEST

MAGAZINE


BEST MAGAZINE 59


BM Eventi

by Denis J Axl

7^ Selezione triveneta di Miss Stella del Mare 2018 – 06/07/2018

con un monologo dedicato al progetto di solidarietà contro la violenza sulle donne di Casa di Fuga di Padova, con la raccolta di fondi a ciò destinati.

di Padova, si è svolta la 7^ selezione provinciale triveneta del concorso nazionale di Miss Stella del Mare 2018 “Miss Patavina”, dedicata alla bellezza, al talento, alla moda, al benessere e allo spettacolo.

La giuria composta da personaggi del mondo della bellezza, del giornalismo, della moda, dello spettacolo, della televisione, dello sport, della imprenditoria veneta ha decretato le seguenti stelline vincitrici: - 1^ classificata – MISS PATAVINA – Alice Gazzola di anni 17 di Cittadella (PD), - 2^ classificata – MISS IMMAGINE – Virginia Reniero di anni 25, di Torri di Quartesolo (VI), - 3^ classificata – MISS LEGGEREZZA –

Biagio Antonacci Nella suggestiva cornice della scalinata allainterno Kioene ArenaMoroni il 26 gennaio 2018 a Padova e del cortile di Palazzo

Evento con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Padova Commissione Pari Opportunità, nonché con il patrocinio della Regione Veneto e l’Ascom di Padova. L’attore Matteo Tosi ha aperto l’evento 60 BEST

MAGAZINE


Miss Patavina

Giulia Magagnin di anni 18, di Cordenons (PN).

18” indossati dalle madrine trivenete di Miss Stella del Mare.

La prima fasciata ha acquisito di diritto l’accesso alla finale nazionale 2018, a bordo di COSTA Magica dal 20 al 27 ottobre; mentre le altre nove fasciate della selezione hanno conquistato l’accesso alla finale del Triveneto.

Un doveroso ringraziamento di Antonella Marcon ai presentatori Matteo Tosi e Vittoria Tomasi, all’Amministrazione Comunale per la preziosa collaborazione offerta nel concedere l’utilizzo di Palazzo Moroni, alle aziende sponsor che Levante mi ha proprio sorpreso!! credono nel concorso di Miss Stella del Mare ed a tutti i collaboratori che hanno La cantautrice siciliana all’anagrafe lavorato per l’ottima riuscita dell’evento; Claudia Lagona ha ammaliato il proprio una serata di gran classe e stile. pubblico con una voce straordinariamente carismatica, espressiva, dimostrando Tutta la serata è stata coordinata dalla di possedere una ammirevole abilità di consulente di immagine Antonella Marcon, partner triveneto del concorso nazionale di Miss Stella del Mare 2018.

Il pubblico presente è stato intrattenuto dal tenore di fama nazionale Dario Magnaboso, dalla esibizione di Biollo Cristina con la propria arte del biologico, dalla sfilata degli allievi della scuola di portamento e bon ton Top Team di Dina Mazzuccato Schiller, dalla sfilata di gioielli dell’azienda padovana “Via Fiume ph Colognesi phCesare RRRemi

BEST MAGAZINE 61


BM Eventi

62 BEST

MAGAZINE


Miss Patavina

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 63


Antonella Academy Agency Formazione innovativa e alternativa nel mondo dello spettacolo, della moda e dei concorsi di bellezza.

64 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE


“PER AFFRONTARE LA VITA DI TUTTI I GIORNI CON STILE E/O ENTRARE A FAR PARTE DEL MONDO DELLA MODA E DELLO SPETTACOLO”

VAI AL SITO BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 65


BM Eventi

66 BEST

MAGAZINE

by Cianos


Simple Minds Simple Minds al Marotica Summer Festival 5 Luglio 2018 I Simple Minds di Jim Kerr sono a Marostica per presentare il nuovo album di inediti intitolato Walk Between Worlds. La band di Glasgow che si è formata nel 1979 è ancora una macchina da hit con un sound fresco e accattivante, quel Pop che non stanca mai! Sul palco Jim è un trascinatore, parla bene anche l’italiano e ci prende un pò in giro quando dice ache anche in Scozia ci sono alcuni castelli, anzi più di qualcuno simile a quello di Marostica, che in ogni caso è una location straordinariamente affascinante!

I grandi successi della band sono eseguiti con grande acclamazione popolare, Don’t you (forget about me) ed Alive and kicking, inni generazionali destinati a rimanere immortali. Concerti entusiasmante, pieno di ritmo e sonorità modernizzate, i Simple Minds sono vivi e sanno divertire i loro fan! http://www.marosticasummerfestival.it

ph RRR Remi

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 67


BM Eventi

68 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE

ph RRR Remi


Simple Minds

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 69


BM Eventi

70 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE

ph RRR Remi


Simple Minds

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 71


BM Tecnologia

by Cianos

iPhone pieghevoli con display flessibile Apple sta ancora esplorando le possibilità date dall’idea di dispositivo mobile pieghevole, stando all’ultimo brevetto assegnatole dall’ufficio brevetti statunitense. Il documento immagina un display singolo flessibile, che permette di piegare il dispositivo “a libro”.

Apple ragiona molto su come gestire la deformazione del rivestimento e della scocca: ipotizza che il primo potrebbe essere suddiviso in aree - polimeri plastici in corrispondenza del punto di piega e vetro altrove. Un’altra soluzione è che la superficie del rivestimento non sia liscia, ma piena di scanalature e rientranze che ne permettono una piega più agevole. 72 BEST

MAGAZINE


Display Flessibile Per la scocca, invece, potrebbe essere necessario implementare una cerniera - sia per garantire la giusta flessibilità alla struttura, sia per assicurarsi che la piega avvenga sempre nel punto giusto. Apple tuttavia considera anche la possibilità di usare materiali flessibili.

Il brevetto è stato inviato poco più di due anni fa - per la precisione a giugno 2016. Non è il primo, e potrebbe non essere l’ultimo, se le indiscrezioni di un iPhone pieghevole per il 2020 (concept nella foto di apertura) si riveleranno esatte.

BEST MAGAZINE 73


74 BEST

MAGAZINE


BEST MAGAZINE 75


Best Turismo

by Chiara Musino

ph Andrea Rossi

OSTUNI LA DAMA BIANCA DELLA PUGLIA

anticamente come tinta ai muri delle case la fa risplendere sotto la luce del sole, abbagliando chi la guarda come una candida dama che incanta.

Immaginate un viandante che avanza lentamente su una strada in sella ad un cavallo dal passo calmo e dondolante quando, alzando lo sguardo, si trova davanti una città tutta bianca contornata da massicce mura. E’ un po’ questo l’effetto che fa Ostuni a chi non l’ha mai vista, quello di un miraggio, di una città irreale. Il bianco della calce data

E’ un gioiello incastonato nella terra magica del Salento, sulle ultime propaggini della Murgia, e nasce su tre colline, creando un centro storico affascinante che sembra un labirinto fatto di strette stradine e scalinate che si insinuano tra costruzioni edificate in un apparente disordine: case che si sovrappongono, si intrecciano, che

76 BEST

MAGAZINE


Ostuni

ph Andrea Rossi di tanto in tanto lasciano uno spiraglio verso vedute da togliere il respiro. Il passo del viandante si perde curioso tra case-grotta, palazzotti nobiliari, arabeschi ornamentali, ringhiere barocche, chiese, archi e balconcini, mille negozietti e ristorantini abbarbicati qua e là, mentre nell’aria il profumo dei prodotti tipici proveniente dalle finestre delle case si mischia con il vento e con quell’aria pulita che viene dal mare a pochi chilometri di distanza... e che il nostro viaggiatore sia arrivato ad Ostuni in sella al suo cavallo o dentro la sua

decapottabile cambia poco. Cambia poco perchè la cultura e le tradizioni che questo luogo vanta sono antiche: oggi come allora, Sant’Oronzo -il protettore- veglia dall’alto dei 20 metri della sua colonna su piazza della Libertà e su una città viva, dove la gente ama incontrarsi per raccontarsi la vita, ama il divertimento e ama la musica, ma non si dimentica di lui... Ogni 26 agosto, infatti, la popolazione gli regala la Cavalcata, dove la statua del santo viene scortata fra le vie del borgo tra cavalieri in

BEST MAGAZINE 77


Best Turismo uniforme dell’epoca e un bagno di folla, in ricordo del suo intervento contro la peste del 1657. Per comprendere veramente un luogo – così come una persona – non si può separarla da ciò in cui crede e da ciò che era, e un altro personaggio simbolo di Ostuni e caro ai suoi abitanti è Delia, la madre più antica del mondo: è stata trovata ancora dopo 28.000 anni con una mano sul grembo, quasi a voler proteggere il suo bambino. La grotta di Santa Maria di Agnano è definita come uno dei luoghi più ricchi di storia di tutto il mondo, quasi sia un libro capace di trasportare in epoche lontane, dimenticate... storie di una terra che affascina e che va scoperta con rispetto e con cura. “La terra”, secondo il modo di dire degli abitanti, è anche il nome dato al centro storico di Ostuni e tutto intorno si apre il meraviglioso paesaggio del Salento fino ad arrivare ad un mare cristallino che ha conquistato numerosi riconoscimenti. Forse quel viandante non si sbagliava quando, scorgendo la città, credeva di aver trovato il paradiso... 78 BEST

MAGAZINE


Ostuni

Denis J Axl ph Andrea Rossi

BEST MAGAZINE 79


Best Turismo

Ph Chiara Rose 80 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE


Ostuni

Ph Chiara Rose ph Andrea Rossi

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 81


BEST MUSIC vol. 48

Clicca e ascolta gratis! INTERATTIVO

BEST MUSIC 82 BEST

MAGAZINE

82


BEST MUSIC

3

HOT SUMMER HIT

BEST MAGAZINE 83


BM Eventi

by Katia Paravati

JEFF BECK, 23/06/2018 Grande concerto di Jeff Beck al Vittoriale di Gardone Riviera per il festival Tener-a-mente. Il musicista, uno dei chitarristi più importanti del panorama mondiale, ha compiuto 74 anni proprio il 24 Maggio. “Non sopporto le cerimonie esagerate… ma questa volta è difficile dire di no”: è questa la frase pronunciata da Jeff nell’Aprile 2009 quando fu incluso nella Rock and Roll Hall of Fame.

84 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE


Jeff Beck Si è distinto, negli anni, non solo per la sua abilità tecnica e per la continua ricerca di sonorità nuove ma anche per le storiche collaborazioni con musicisti del calibro di Jimmy Page e Mick Jagger. Ma torniamo al concerto… Gli spettatori del Vittoriale sono stati, per alcuni versi, più fortunati dei fan romani che sono stati in pensiero, in primis per un malore avuto da Jeff Beck prima del concerto e poi nel vedere il loro beniamino suonare per tutto il concerto col sangue che scendeva copiosamente dal naso imbrattando mani, maglietta e chitarra del musicista. Grande anche la band… c’è la grande Rhonda Smith al basso e Vinnie alla batteria. A loro si aggiungono la violoncellista Vanessa Freebairn-Smith e il cantante Jim Hall. Si parte con Pull It dall’ultimo album. Jeff indossa la sua Stratocaster bianca con la paletta rovesciata, dal secondo brano si parte con i motivi più conosciuti: Stratus di Billy Cobham, segue Nadia, dolce e melodica. 

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 85


BM Eventi

Si passa poi a You Know You Know della Mahavishnu Orchestra: nel pezzo si possono ascoltare assoli di basso e batteria. Entra quindi in scena Jim Hall; proviene da Birmingham Alabama, all’inizio degli anni ottanta ebbe due singoli di un certo successo in Usa e nel 1985 cantò nell’album Flash dello stesso Beck. 86 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE


Jeff Beck

ph Katia Paravati

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 87


BM Eventi Si continua con Morning Dew, segue I Have To Laugh e poi si torna alla musica strumentale con la classica Star Cycle. Little Wing di Jimi Hendrix viene proposta nell’arrangiamento chitarristico di Beck ed è seguita da A Change is Gonna Come, Big Block, ‘Cause We Have Ended As Lovers. Altri brani si susseguono, da Stevie Wonder, Beatles e primi album di Jeff. Grande concerto e potrò dire: io c’ero!

88 BEST BESTMAGAZINE MAGAZINE


Jeff Beck

ph Katia Paravati

BEST BEST MAGAZINE MAGAZINE 89


Best Magazine presenta

90 BEST

MAGAZINE


Z ed Live - BM & ZED

3

BEST MAGAZINE 91


BM Intervista

by Laura Gorini

ph Domenico Longo

Intervista alla camaleontica Francesca Gardenato Presentatrice, speaker, organizzatrice di eventi e ufficio stampa, la bresciana Francesca Gardenato non è certamente una donna che ama starsene con le mani in mano. Noi di Best Magazine l’abbiamo incontrata per una veloce chiacchierata in un raro momento di relax. Francesca, che estate è la tua? La mia è un’estate calda… di eventi! È la mia stagione preferita, sia per la temperatura sia per le tante serate 92 BEST

MAGAZINE

che in questa stagione ho la fortuna di presentare e, in molti casi, anche di organizzare. Dalle sagre sul lago alle sfilate: è sempre una gran gioia e una bella soddisfazione quando il meteo non fa brutte sorprese! Il fatto di lavorare principalmente a eventi – sia in qualità di conduttrice sia di ufficio stampa – in luoghi di elevata attenzione turistica, soprattutto nel periodo estivo, vincola la tua scelta delle ferie e del relax? Diciamo che se guardassi il calendario delle mie attività non dovrei mai andare


Francesca Gardenato

in ferie, invece io adoro il mare e il mio corpo, come la mente, a un certo punto dell’anno reclama una pausa. Per cui incastro le ferie quasi sempre a inizio luglio, visto che poi agosto è un concentrato di feste e manifestazioni.

Maggio e giugno sono mesi di gran lavoro e poi a settembre si riparte con la programmazione di fiere sposi ed altri eventi invernali. Fortunatamente non mi annoio mai!

BEST MAGAZINE 93


BM Intervista

ph Domenico Longo

94 BEST

MAGAZINE


Francesca Gardenato Come riesci a staccare davvero la spina? Lasciare a casa il cellulare è un buon modo per staccare la spina. A volte basta una passeggiata di un’ora, altre serve più tempo per rigenerarsi. Qualche anno fa, nel partire per la Grecia, ho dimenticato lo smartphone in carica sulla scrivania… Ecco, quella è stata una delle vacanze più rilassanti. Per quanto si cerchi di staccare, nel nostro lavoro, si finisce col buttare un occhio alle mail, ai social e alle notizie online anche in ferie! Quali sono gli aspetti più stancanti e difficili delle tue professioni? Tenuto conto che lavoro su tre fronti, anche se tutti strettamente collegati sotto l’etichetta “comunicazione”, direi che l’adrenalina del palcoscenico e della conduzione, come pure dell’organizzazione, mi rende molto reattiva ed energica prima e durante l’evento, ma quando le luci si spengono cala una grande stanchezza, specialmente il giorno successivo. C’è un altro aspetto: quando ci si abitua a stare in mezzo alla gente per tutta l’estate, tra piazze e spiagge, tornare alla “normalità” invernale non è sempre facile, si sente la mancanza del pubblico e anche per questo a volte scherzando dico che “gli eventi creano dipendenza”!

Per la parte di ufficio stampa, invece, l’aspetto più difficile è far capire al cliente come funziona davvero l’ufficio stampa e come si lavora insieme, condividendo tutte le informazioni necessarie. E quelli più belli? Mi piace tutto del mio lavoro: il contatto con la gente, la possibilità di scrivere e interpretare i miei testi, ascoltare e aiutare i clienti a raggiungere i propri obiettivi, dare voce a una notizia come pure prestare la mia voce per finalità benefiche, progetti artistici, eventi istituzionali, etc. Ammetto che ho un debole per le sfilate e gli eventi in luoghi storici, sempre capaci di emozionarmi. E ora che cosa possiamo e dobbiamo aspettarci da te, Francesca? Oddio, questa domanda mi mette in imbarazzo. Non credo dobbiate aspettarvi qualcosa in particolare, piuttosto spero di poter dare presto voce a un nuovo progetto, di cui non svelo nulla per scaramanzia. Intanto vi invito a seguirmi sulla mia pagina Facebook Fragar Comunicazione e su Instagram come Francesca Gardenato. Auguro a tutti una felice estate!

BEST MAGAZINE 95


Quando le idee favoriscono la Musica

PLAYLIST RADIO è un progetto lanciato nel web in tempi recenti dal creative lab di A.N.L., è una sorta di community on line, un blog/site pieno di musica, video e altro! La mission è quella di divulgare, favorire, sviluppare e promuovere la buona musica attraverso i gusti di persone, amatori, ma anche "addetti ai lavori" che lanciano nel web le loro playlist, che si possono ascoltare in streaming, on line e off line e su qualsiasi dispositivo, dal pc al tablet, fino ovviamente alla telefonia mobile! Oggi un team di autorevoli blogger, ewriter e giornalisti, discografici e appassionati selezionano brani da service come Spotify, Deezer, Youtube e Lastfm e le playlist vengono pubblicate su www.playlistradio.eu. 96 BEST

MAGAZINE

Questi sono alcuni degli show giornalieri e settimanali che si possono ascoltare liberamente: RockerAge (Hard'n'Heavy creato da Ciano) - Alive Forever (Only Live Recordings, creato da Dragomilov) - Slow & Easy (Rock Ballads Only, creato da Karima) Daily Emotions (Pop Rock, Indie e Ballads creato da Extra Music Fan) - Metal Horses (Heavy Metal creato da Havy Metal Music) - Strillo A Sonagli (creato da Strillostrano. com) - Musica Follia (Rock Music creato da Musica Follia). www.playlistradio.eu playlistradio.nlz.it www.facebook.com/playlistradionetwork


Best Star M

A G

A

Z

I

N

E

Best Star

è una super vetrina Se vuoi essere sul prossimo numero di Best Star scrivi a: redazione@beststar.it

www.beststar.it BEST MAGAZINE 97


BM Eventi

GRANDE SUCCESSO PER IL FESTIVAL DELLA MODA A NEMI

by Laura Gorini

di pubblico hanno accompagnato lo show, sulla scia dei successi già avuti nelle tappe precedenti di Velletri e Palestrina.

Biagio Antonacci alla Kioene Arena il 26 gennaio 2018 a Padova E’ stato un evento di grande successo a Nemi il Festival della Moda, associato al contest di bellezza internazionale “The Look Of The Year”. Lo spettacolo vario, molto coinvolgente e ottimamente organizzato, è andato in scena sabato 7 luglio in piazza Umberto I. Ottimo il lavoro degli organizzatori Sabina Prati, talent scout della moda e responsabile di Look Of The Year per il centro Italia, e Stefano Raucci, conduttore radiotelevisivo e voce di RadioRadio, presentatore impeccabile sul palco. Consensi unanimi e un’ottima cornice 98 BEST

MAGAZINE

Il pubblico presente a Nemi ha avuto modo di applaudire le collezioni moda di Sladana Krstic ed Elena Musuc e la sfilata dei preziosi della storica Gioielleria F.lli Colò di Genzano. Ospiti della serata la giovane cantante Arianna Taglioni e il gruppo di ballo di Anna Maria Conforto della Academy School di Velletri. A vincere la serata con il titolo di Miss Nemi la bellissima Maila Bonaventura, mentre il premio speciale Bellezza Top, offerto dal main


The Look Of The Year

sponsor Top Supermercati, azienda partner regionale della manifestazione, è andato a Claudia Ricci. 

prima delle tappe di agosto, l’evento sarà anche a Castel Gandolfo il 29 luglio, nella prestigiosa piazza della Libertà.

Il calendario degli appuntamenti è fittissimo: il Festival della Moda abbinato al contest The Look Of The Year farà tappa venerdi 13 luglio alle 21,00 nella splendida cornice di Piazza IV Novembre a Bracciano, dove sfileranno di nuovo le splendide collezioni moda di Sladana Krstic ed Elena Musuc; domenica 15 luglio alle 21,00 l’evento si fermerà a Lariano, in Piazza S.Eurosia, dove sarà ospite il comico Giampaolo Saragoni.

“Abbiamo tante serate in calendario e di questo siamo davvero felici - dicono Stefano Raucci e Sabina Prati, che curano l’organizzazione degli spettacoli Levante midettagli ha proprio nei minimi -. Lasorpreso!! nostra attività mira a valorizzare il talento delle giovanissime e La cantautrice che siciliana dei giovanissimi puntano all’anagrafe a maturare Claudia Lagona ha ammaliato il proprio esperienze significative nel mondo dello pubblico coneuna voce straordinariamente spettacolo, a portare nelle piazze show carismatica, espressiva, coinvolgenti, privilegiando idimostrando borghi più di possedere belli del Lazio”. una ammirevole abilità di

Per chiudere il programma di luglio, ph Cesare Colognesi ph RRRemi

BEST MAGAZINE 99


BM Eventi

100BEST

MAGAZINE


The Look Of The Year

BEST MAGAZINE101


BM Eventi

102BEST

MAGAZINE


Advertising e Communication

Aumenta la tua visibilitĂ e raggiungi il miglior traguardo

I NOSTRI SERVIZI: -Divulgazione sui social Media in oltre 100 siti. -Laboratorio Creativo, Comunicazione, Grafica, Design, Fotografia. -Produzioni Audio e Video.

Chiedi info per il Pack Premium: bookinganl@gmail.com http://www.dvlgator.eu/ BEST MAGAZINE103


BM Eventi

WOODSTOCK XPERIENCE PARCO RIZZI 13-15 LUGLIO 2018 IL MITO RIVIVE IN TRE GIORNI DI PACE & MUSICA

by Chiara Musino

Così dice il calendario e così dicono i nuovi gusti musicali, eppure io a Woodstock Xperience - evento che si è svolto lo scorso weekend dal 13 al 15 luglio presso il parco Rizzi di Castelnovo di Isola Vicentina - ho visto ritornare un mondo che sembra non essere finito mai... un mondo che ha messo un punto e capo rispetto alle regole del passato, che voleva una rinascita. Ho visto gente vestita di mille colori ballare sotto la pioggia che, come nel festival originale, ha messo alla prova la voglia di divertirsi dei presenti, ho visto stand con mille articoli diversi proporre Bellezza a chi la è venuta a cercare, in mezzo fra i mitici pullmini e maggiolini Volkswagen,

Biagio Antonacci alla Kioene Arena il 26 gennaio 2018 a Padova

Non è mai solo musica e non è mai solo rock ‘n’ roll... spesso è qualcosa che volevi dire e che non sai esprimere in altra maniera. Il concerto di Woodstock del 1969 è stata una rivoluzione, tra le più grandi che si siano mai viste, creata da giovani che avevano deciso di dire basta ad un mondo fatto di guerra. Gli anni ‘60 sono passati da tanto e la musica che li animava è ormai vecchia, superata... ne siete sicuri? 104BEST

MAGAZINE


Woodstock Xperience

giornate di sabato e domenica: mercatini tematici, il village of peace Hare Krisna, stand dedicati allo yoga e “Sono appena rientrato da un week a mostre, aree dedicate alla meditazione end straordinariamente pieno di per il ristoro dello spirito ed aree dedicate emozioni, dove il sudore si è diluito con al buon cibo per il ristoro del corpo; ho la pioggia dissolvendosi in un sorriso visto band esibirsi sui due palchi con una pieno di soddisfazione visto, non senza passione e una qualità che lasciano il commozione, sul volto di tutto il mio segno, ho conosciuto degli organizzatori staff! Siamo riusciti sorpreso!! con un’attitudine e in grado di riproporre un sogno... Levante mi ha proprio un impegno inestimabile a ricreare quella di festa, amore,all’anagrafe musica e Potrei darvi mille dati tecnici come in un Laatmosfera cantautrice siciliana spirito di aggregazione, quello ildei grandi consueto articolo di giornale, ma, se Claudia Lagona ha ammaliato proprio festival,con contrastando ogni avversità, con quello che la gente ricorda è l’anima, pubblico una voce straordinariamente un piglio battagliero che da sempre ci voglio riportare le parole a caldo di Mirco carismatica, espressiva, dimostrando Galliazzo, Presidente di Artisti No Limits, dicontraddistingue!! Woodstock Xperience possedere una ammirevole abilità di è un evento che ci ha visto in prima linea associazione a cui è stata affidata la assieme ad Achille Vaccari e a Bruna del direzione artistica dell’Xperience Contest Silicon Kafe, in ogni dove della fantastica che ha avuto luogo sul Palco Collina nelle

BEST MAGAZINE105


BM Eventi location del parco Rizzi di Castelnovo di Isola vicentina![...] Noi tutti ci siamo abbracciati, sostenuti spalla a spalla, perchè a livello emotivo l’impatto con la storia della musica è stato forte! Sul “palco Collina” completamente gestito da Artisti No Limits 12 bands in due giorni si sono contese con il massimo fairplay il RockItaly Awards, generando un kilowattaggio sonoro tanto energetico quanto maturo e di altissima qualità artistica!!” Sul palco principale, il Palco Pianura, per tre notti di fila band, artisti ed esperti musicali di altissimo livello hanno dato il meglio di sé per far rivivere i momenti di un festival che 50 anni dopo è ancora visto come un mito assoluto. Dandovi l’arrivederci al prossimo anno, tutti ma davvero tutti quelli che hanno partecipato alla realizzazione di questo meraviglioso evento meritano una menzione per la professionalità e per l’impegno.

106BEST

MAGAZINE


Woodstock Xperience

Peace & Love. Ecco partendo dalla vetta, il coordinatore e manager Achille Vaccari, l’Associazione Culturale Silicon Kafe le principali menti che hanno organizzato l’evento, la direzione artistica di Andrea Manzo, lo staff del Silicon Kafe, quello di Artisti No Limits, Paul Stones e i tecnici audio e luci, il personale della security, del catering, tutti i volontari coinvolti a vario titolo, a voi tutti GRAZIE!

BEST MAGAZINE107


BM Eventi Con il PATROCINIO de: Il Comune di Isola Vicentina, La Provincia di Vicenza I Main partners: Telemar, Il Giornale di Vicenza, Radio Vicenza Gli artisti partecipanti sul Palco Pianura: VENERDI’ 13 Ten Years After by Lele Croce Joe Cocker by Zampa Di Cocker The Who by The Substitutes SABATO 14 Joan Baez by Sara Sarnataro Creedence by Same Old Story Janis Joplin by Acid Queen Jimi Hendrix by Simone Galassi DOMENICA 15 Csny by Southern Cross Canned Heat by Rock’n’roll Circus Jefferson Airplane by The Black Jam Band Santana by Borboleta Direzione artistica Andrea Manzo Ha presentato PORFIRIO RUBIROSA Sul Palco Collina: SABATO 14 Magic Juke Box, Electric Shock, Fama Di Lupi, In Viaggio Con Bob Dylan, SERENA ROCK BAND Special guest

108BEST

DOMENICA 15 Nembo, Armonight, Diverac, Simone Piva e i Viola Velluto, Rolling Carpets SCYTHER Special guest PC-NEWTON Special guest

MAGAZINE


Woodstock Xperience

Direzione artistica Mirko DeFox Galliazzo e Artisti No Limits Ha presentato CHIARA ROSE Ricordiamo i fotografi in action: Remi Real Rock Galiazzo, Denis JAxl, Cesare Greselin, Luca Penna, le video riprese di Marco Berton. Da menzionare il Facebook master Giamba Fiorani, le animazioni delle WoodstockXperienceGirls, lo spirito degli Hare Krisna, Giampaolo dei MaggioliniBassanesi.it, Italy Media 1 per il sito e i blogs, Rare Viny Center per la teca con i biglietti originali di Woodstock.

BEST MAGAZINE109


BM Intervista

by Laura Gorini

ph Pierangelo Landoni

Intervista a Romina Sirani, fascino ed eleganza allo stato puro E’ elegante, ricca di fascino e molto bella la modella e fotomodella bresciana Romina Sirani. Ecco che cosa ci ha raccontato della sua persona in questa intervista a cuore aperto. Romina, come e quando è nato il tuo amore per la Moda? Fin da bambina mi piaceva farmi fotografare e mi sentivo a mio agio davanti 110BEST

MAGAZINE

all’obiettivo: il fotografo che mi ha visto crescere mi diceva che ero fotogenica e che sapevo regalare emozioni in ogni scatto che realizzava. Poi adoravo guardare le sfilate di moda in televisione e le riviste del settore; avevo già un carattere determinato e sceglievo gli abiti da indossare con sicurezza. Nel frattempo studiavo danza classica e pianoforte. Crescendo ho deciso di seguire dei corsi di portamento, di posa fotografica, di make up e dizione perché ritengo che la formazione sia sempre molto importante ed aiuta a migliorare se stessi. Poi i primi shooting fotografici, le prime


Romina Sirani sfilate di alta moda, sposa, cerimonia, preta-porter, per poi ampliare l’esperienza anche con la pubblicità, conduzione di eventi e qualche comparsa in televisione. Sei indubbiamente una donna molto elegante. Ma in che cosa risiede secondo te l’eleganza? Grazie per il complimento che mi fa onore ogni volta che mi viene fatto! Partendo dalla famosa frase dello stilista Giorgio Armani, che condivido pienamente facendone un mio motto: “L’eleganza non è farsi notare ma farsi ricordare”, considero l’eleganza un atteggiamento costituito da diversi aspetti come: il portamento, il modo di comportarsi, la movenza delle mani, l’espressività del viso e il tono della voce. E’ qualcosa di innato o credi che si possa acquisire nel corso del tempo? L’eleganza è innata. Certamente si può imparare a vestirsi bene ma questo non vuol dire che si impara ad essere eleganti. È un gusto estetico che permette di essere ricordati e di distinguersi in senso positivo. Il tuo lavoro ti ha aiutato -a tuo avviso- a esserlo sempre di più? Sicuramente ha sviluppato ulteriormente questa mia attitudine, inoltre considerato che ho una forte personalità per me è essenziale creare un mio stile in ogni outfit che indosso perché non mi piace la banalità e al contrario prediligo

l’unicità. E il fascino è strettamente legato all’eleganza? Il fascino come l’eleganza, quindi, è un insieme di componenti che emana il corpo ma non solo perché sono importanti anche la voce ed il profumo quindi l’olfatto e l’udito; non sono strettamente legati tra loro però anche questa è una qualità che appartiene a poche persone. Pertanto non si può insegnare ma solamente sviluppare se già fa parte della propria personalità. Con quali parole lo descriveresti? Il fascino è un mezzo per attrarre, sedurre e per far scattare quella scintilla che può spingere a compiere le prime mosse in una relazione.

BEST MAGAZINE111


BM Intervista E’ anche sinonimo di bellezza? Direi di sì perché la bellezza è quella capacità di appagare l’animo attraverso i sensi, in grado di suscitare ammirazione e compiacimento di chi ci guarda. E in che cosa risiede -a tuo avviso- la bellezza più autentica? Per me la bellezza più autentica sta nell’adottare un atteggiamento positivo nei confronti della vita, accettando le proprie sconfitte e le proprie vittorie, grazie alle quali abbiamo la possibilità di imparare e diventare persone più sicure di noi stesse e più profonde. Quindi persone che non si fermano al solo aspetto fisico ma che vogliono circondarsi di altre che sono state in grado di imparare dalla vita.

112BEST

MAGAZINE


Romina Sirani

ph Pierangelo Landoni

BEST MAGAZINE113


BEST MAGAZINE SOCIAL

“SEGUI IL NOSTRO BLOG CON CONTENUTI ESCLUSIVI FOTO E NEWS SEMPRE IN AGGIORNAMENTO”

f g t b d 114BEST

MAGAZINE


AMICI DEI BAMBINI Il diritto di essere figlio AI.BI. è un'organizzazione non governativa costituita da un movimento di famiglie adottive e affidatarie. Dal 1986 Ai.Bi. lotta ogni giorno al fianco dei milioni di bambini relegati negli orfanotrofi di tutto il mondo per combattere l’emergenza abbandono. La missione dell'associazione è tentare di dare ad ogni bambino abbandonato una famiglia, per garantire il suo diritto di essere figlio. L’abbandono minorile è la quarta emergenza umanitaria del XXI secolo: di fame si muore e si vede di malattia si muore e si vede in guerra si muore e si vede Di abbandono si muore dentro e non si vede. Amici dei Bambini lotta ogni giorno per combattere l’emergenza abbandono. link: DONA ORA!! Contatti web: http://www.aibi.it/ Contatti: Ai.Bi. Amici dei Bambini Via Marignano 18 - 20098 Mezzano di San Giuliano Milanese (Milano)

EMERGENZA SIRIA BEST MAGAZINE115


CASTING per VIDEO

Mode No Limits annuncia ufficialmente la collaborazione con DeFox Records, Booking ANL e Dvlgator Bureau Video Platform, che rilasceranno sul mercato i video clip musicali di due grandi artisti. Mode No Limits curerà il casting per scegliere le modelle che appariranno nei video e proporrà la location dove verranno svolte le riprese. I video saranno promossi dal prestigioso international press promotion DvlGator Bureau che vanta una piattaforma video tra le più visitate con canali Youtube, Vimeo, Beat100, EuroMusicaTv. Il loro canale Vube ha totalizzato in pochi mesi oltre il milione di visualizzazioni! Per info ed iscrizione CLICCA QUI! 116 BESTdaMAGAZINE *consigliato BM


BM STAFF

BEST MAGAZINE è un contenitore di informazioni libere da qualsivoglia imposizione politica o finalità di lucro, non contiene materiale offensivo,incluse espressioni diffamatorie, di fanatismo, razzismo, che possano causare pregiudizio a terzi, violazione dei diritti d’autore, pirateria musicale. BEST MAGAZINE promuove le libere espressioni artistiche, sociali e culturali e sviluppa attività di arricchimento della rete web con contenuti unici ed originali. BEST MAGAZINE non è responsabile delle conseguenze civili e penali derivanti da eventuali errori presenti all’interno della fanzine digitale, né di perdite economiche o di altri danni indiretti o diretti che possono derivare da tali errori. BEST MAGAZINE non deve essere considerato esente da imprecisioni, né necessariamente adatto allo scopo che si desidera raggiungere quando lo si utilizza. BEST MAGAZINE non è collegato ai prodotti, servizi e ai siti recensiti ne è responsabile dei contenuti. Non è responsabile delle conseguenze di eventuali errori presenti all’interno del magazine digitale, né di perdite economiche o di altri danni indiretti che possono derivare da tali errori. INFO adempimenti previsti dalla legge 7 Marzo 2001 n°62 : “Tutte le pagine e il materiale contenute nella fanzine digitale non costituisce testata giornalistica, non ha, comunque, carattere periodico ed è postato a mezzo upload nel web secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali e informazioni. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001.”Ai sensi dell’art. 2 della legge 8 febbraio 1948 n. 47, che regola le “Indicazioni obbligatorie sugli stampati”, seguono i dati relativi a: luogo e anno della pubblicazione (trattandosi di pubblicazione elettronica indichiamo il luogo dal quale le informazioni e i contenuti vengono “caricate” sul server ove si trova il sito web), nome o ragione sociale e domicilio dello stampatore (trattandosi di pubblicazione elettronica indichiamo il fornitore di hosting) e dell’editore (trattandosi di pubblicazione elettronica indichiamo colui che cura la pubblicazione e l’autore del sito web), il proprietario del sito web e dei suoi contenuti. Luogo di Pubblicazione: Sede Associazione Artisti No Limits,via Einaudi 21,36045 Lonigo(Vicenza) Anno di Pubblicazione: Inizio pubblicazione anno 2013 Fornitore di Hosting (stampatore): Issuu, Inc. 261 Hamilton Ave, 2nd floor, Palo Alto, CA 94301 http://issuu.com Curatore della pubblicazione (editore): Associazione Artisti No Limits,via Einaudi 21,36045 Lonigo(Vicenza) Autore della Fanzine digitale (autore): Denis Prandin e Mirco Galliazzo associati Artisti No Limits redazione[@]best-magazine.eu Proprietario della fanzine digitale e dei contenuti : Associazione Artisti No Limits,via Einaudi 21,36045 Lonigo(Vicenza) E-mail : artistinolimits[@]nlz.it

- Creative Director : Mirco Galliazzo Denis J Axl Denis Prandin - Art Director : Mirco Galliazzo Denis J Axl Denis Prandin - Graphics designer : Mirco Galliazzo Denis J Axl

BM BESTMAGAZINE

*Alcune pagine promo/pubblicitarie compaiono su "BEST MAGAZINE" in quanto selezionate dalla autorevole redazione di GOLDEN SITE (http://goldensite.nlz.it), associazione che promuove, valorizza e diffonde la creatività e lo stile italiano nel web, al fine di riconoscere coloro che riescono ad esaltare il senso estetico, il design, la creatività, il linguaggio, la promozione artistica, la cultura del nostro paese nella rete internet.

- E-Writers : Mirco Galliazzo Denis J Axl Mellistrange Chiara Rose Chiara Musino Denis Prandin

- Bloggers & non Blogger : Mirco Galliazzo Denis J Axl Silvia Martinelli, Karima, Ivan Dragomilov

- Arte figurativa : Mirco Galliazzo Denis J Axl RRR Remi - Supporto : artistinolimits.it dvlgator.eu phdenisjaxl.eu

BEST MAGAZINE117


BEST MAGAZINE

EVENTI MODELS MODA FASHION DESIGN MUSICA GOSSIP ARTE CINEMA LIBRI

featured TECNOLOGIA Scopriamo la Nostra Italia

3

Best Magazine 58  

BM Intervista “Pam Outsider” - Best Moda “Crazy Fashion” - Best Music “Ringo Star” - Best Cinema “Skyscraper” - BM Eventi “Arte e Bellezza a...

Best Magazine 58  

BM Intervista “Pam Outsider” - Best Moda “Crazy Fashion” - Best Music “Ringo Star” - Best Cinema “Skyscraper” - BM Eventi “Arte e Bellezza a...

Advertisement