Page 1

Best Magazine n° 54

BEST MAGAZINE Esclusiva Gloria Giacosa Moda Gaiofatto Emma Marrone Venditti Viva le Donne Best Star del Futuro Tra le dune del Sahara

+ Music Selection Vol. 44

3

BEST MAGAZINE 1


INDEX

BEST MAGAZINE Chiaro Semplice Travolgente Moderno Affascinante Fashion Semplicemente BEST!

seguici sul web clicca qui

IN COPERTINA:

Gloria Giacosa ph Enrico Ricciardi

INDEX: - Best Moda “Gaiofatto” - BM Intervista “Gloria Giacosa” - Best Intervista “Emma Marrone” - Best Star “Dylan Frances Penn” - Best Cinema “Maria Maddalena” - BM Eventi “Massimo Ranieri” - Best Design “Cuscini d’Arredo” - BM Tecnologia “Smartphone sotto la Doccia” - BM Eventi “Miss Story” - BM Tv “Le Star su Netflix” - BM Eventi “Antonello Venditti” - Best Turismo “Tra le dune del Sahara” - Best Music “Volume 44 - Last Eden on Earth” - BM Music “Ur-Kestra” - BM Intervista “Stefania Visconti” - BM Eventi “Premiata Forneria Marconi”

BEST MAGAZINE 3


*Immagine scelta dallo staff di Golden Site

4

BEST MAGAZINE


BEST MAGAZINE 5


Best Moda Il brand Gaiofatto nasce da una visione del lusso inteso come benessere a 360 gradi, come stile di vita “pieno”, fatto di sensazioni, di star bene con sé stessi, con gli altri e con l’ambiente che ci circonda.

6

BEST MAGAZINE

by Lulu Le Fleur Per questo Michela Gaiofatto, la designer del brand, si impegna a creare abiti ad alto impatto sociale, che raccolgono nel loro percorso energia positiva, per poter diventare a loro volta conduttori di benessere.


Gaiofatto

BEST MAGAZINE 7


BM Moda Gaiofatto è anche stile e ricerca, artigianalità e innovazione, passione per i dettagli, quelli che portano all’eccellenza. E’ un lusso fatto di sostanza e non solo di apparenza. Il concetto del benessere si lega indissolubilmente alla progettazione stilistica, che diventa ricerca di armonia nell’indagare gli equilibri tra forme e volumi, in uno studio di geometrie e di relazione tra corpo e spazio che caratterizzano un approccio sperimentale nella costruzione dell’abito. Il risultato è un’estetica essenziale e moderna, caratterizzata da uno stile contemporaneo e lineare, spogliato – liberato – sino all’essenza del concetto, che dà valore ai dettagli, alla linea e alla costruzione sartoriale. Essa è intesa come un valore aggiunto di un design ricercato e sofisticato realizzato con rigore di qualità della migliore tradizione del Made in Italy. Ogni particolare è pensato per avere da solo un suo valore estetico e per dare a ogni modello un quid unico. ATTENZIONE AI DETTAGLI Strettamente legata al concetto di sartorialità c’è la qualità, che arriva dai tessuti scelti, sempre preziosi e ricercati, dalle rifiniture, le cuciture, i dettagli, che insieme garantiscono durevolezza e unicità, Questa ricerca senza fine pone ogni capo in un nuovo spazio, oltre ogni trend effimero. L’impiego di materiali pregiati e di ricerca unito a una sapiente artigianalità in un processo produttivo che è tutto Made in Italy completano l’alto profilo del brand. Le collezioni Gaiofatto si rivolgono a una donna esigente e colta, che vive a pieno contemporaneità e trasformazioni. È una donna sofisticata e indipendente, che sa come mettere in risalto la sua femminilità. Per il suo guardaroba ricerca l’esclusività e la vera qualità in ogni capo, di cui apprezza anche l’originalità stilistica, lasciando ad altre omologazione e abiti senza personalità.

8

BEST MAGAZINE


Gaiofatto

BEST MAGAZINE 9


BM Moda

10 BEST

MAGAZINE


Gaiofatto

BEST MAGAZINE 11


12 BEST

MAGAZINE

*Immagine scelta dallo staff di Golden Site


BEST MAGAZINE 13


Best Intervista Oggi Best Magazine ha il piacere di presentare Giacosa Gloria, trasgressiva, solare e prorompente fotomodella e influencer di Savona che sta conquistando il mondo del web grazie alla realizzazione per beneficienza di 2 calendari. Ciao Gloria, presentati ai nostri lettori. I calendari sono 3, i benefici sono 2. Uno per le donne vittime di Stalking; un altro per la “Lilt”. L’ultimo calendario è sempre fatto col cuore perché in memoria del mio migliore amico scomparso. Io sono una ragazza normale, un po’ per caso ho vestito i panni della fotomodella e mi sono trovata catapultata nel mondo dello spettacolo. Ma ho una laurea in marketing, e resto coi piedi per terra. Il mio sogno resta avere una bella famiglia. So che sei molto impegnata oltre che sui social anche in molte altre attività legate al mondo del faschion e della comunicazione, cosa ci potresti raccontare in merito? Il futuro della comunicazione sarà sempre più social anche a livello pubblicitario. Rimarrà, secondo me, una percentuale di persone affezionate ai giornali in carta 14 BEST

MAGAZINE

by Denis J Axl stampata, ma il futuro è social. Di conseguenza anche le nuove “icone di stile, influencer, fashion blogger” dovranno essere presenti sui social con una buona comunicazione.  Io non sono una fanatica della moda. E sono sempre me stessa.  Sono in definitiva di più “influencer” perché esprimo spesso punti di vista personali su tematiche attuali. Quali esperienze vorresti ancora fare? Mi piacerebbe tanto poter presentare o collaborare con un programma di denuncia sociale e informazione, come “Le Iene”. Recentemente ho collaborato con loro, aiutandoli in alcuni scherzi. Quando posi ti adegui ai fotografi oppure ti abbandoni al tuo stile? Nel set fotografico sono sempre me stessa.  Se non lo fossi, ne risentirebbe la qualità degli scatti.  Hai qualche idolo al quale ti ispiri? A livello televisivo il mio idolo è Michelle Hunziker. Mi piace anche Diletta Leotta. La trovo molto preparata per la sua età, forse un po’ troppo “perfettina”.  Il segreto della Hunziker è stato proprio quello di non puntare sulla bellezza e sul sex appeal ma sull’autoironia.


Gloria Giacosa

Ph Enrico Ricciardi BEST MAGAZINE 15


Best Intervista

BEST MAGAZINE MAGAZINE

16 BEST

Ph Enrico Ricciardi


Gloria Giacosa

Ph Enrico Ricciardi

BESTBEST MAGAZINE MAGAZINE 17


Best Intervista

Qual è la tua miglior foto? La foto che preferisco è la foto che ho come copertina sul mio profilo di Facebook; non si vede il fisico, ma solo lo sguardo. È uno sguardo sereno, ma anche sensuale e dolce. Hai progetti a breve termine? A breve termine dovrebbero esserci delle collaborazioni televisive ma preferisco non dire niente per scaramanzia. Descrivi Gloria in 3 parole. (Sono 3 S)  Solare, Sensibile, Sensuale. Un caro saluto a tutti i lettori di Best Magazine. Se vi va seguitemi sui social: @gloriagiacosa su Instagram Facebook

18 BEST

MAGAZINE

Ph Enrico Ricciardi


Gloria Giacosa

BESTBEST MAGAZINE MAGAZINE 19


20 BEST

MAGAZINE

*Immagine scelta dallo staff di Golden Site


BEST MAGAZINE 21


Best Intervista

by Mirko Galliazzo

EMMA Marrone incontro e conferenza stampa 13 Marzo ore 12 Gran Teatro Geox Padova

Emma si presenta puntuale all’incontro con i media del Veneto per presentare il suo “Essere qui tour 2018” e noi di Best Magazine non possiamo mancare all’appuntamento! La giovane cantante già regina del talent show Amici di Maria De Filippi

22 BEST

MAGAZINE

esordisce ricordando i suoi esordi e di quando da bambina iniziò a cantare “Ho ripreso in mano anche la chitarra, non suono come Prince ma mi piace e ho un buon feeling naturale con lo strumento e per questo tour la suonerò sul palco”. Alle nostre domande se il tour potrà


EMMA Marrone

ph Denis J Axl

BEST MAGAZINE 23


Best Intervista

24 BEST

MAGAZINE


EMMA Marrone toccare anche città fuori dai confini nazionali, lei risponde “Non lo escludo, mi piacerebbe, ma bisogna pianificare bene e preparare uno show adatto”, poi ad un’altra domanda riguardante il mercato digitale “Non trovo giusto che artisti che investono molto nella loro musica e nelle registrazioni e pianificazione dei tour debbano essere svantaggiati e colpiti dalla illegalità (vedi Spotify che ha bloccato alcune app che consentivano l’ascolto della musica senza alcuna restrizione) e dalla pirateria musicale, è giusto che venga riconosciuto loro un compenso”. Emma si è confrontata a tutto campo senza nessuna titubanza, sicura di sè e senza autocelebrazioni ha svelato che sull’album e in tour suoneranno grandi musicisti, dei quali è onorata e orgogliosa, tra i quali Paul Turner dei Jamiroquai. Incantevole e sensibile si è intrattenuta con i giornalisti, blogger e con le Tv private e si è concessa per firmare qualche autografo! www.zedlive.com

Ph RRR Remi

ph Daniele Indio Manente

BEST MAGAZINE 25


26 BEST

MAGAZINE

*Immagine scelta dallo staff di Golden Site


BEST MAGAZINE 27


Best Star

28 BEST

MAGAZINE


Dylan Frances Penn

BEST MAGAZINE 29


Best Star Dylan Penn Una bellezza mozzafiato e un carisma impressionante sono le caratteristiche di Dylan Frances Penn che nasce il 13 aprile 1991 dal matrimonio tra Sean Penn e Robin Wright, m o d e l l a , influencer e attrice ma con una grande passione per la sceneggiatura. Il debutto da modella è con Gap nel 2013, a cui sono seguite diverse cover e altrettante campagne brand, un ruolo nel video

musicale per la canzone di Nick Jonas Chains, un profilo Instagram seguitissimo, e una parte nell’horror “Condemned” e in “Elvis & Nixon” al fianco di Kevin Spacey. Dylan è stata vista nei giorni scorsi alla kermesse più cool della Paris Fashion Week in prima fila per Dior e Valentino! 30 BEST

MAGAZINE


Musica Viva, Viva la Musica

La mostra fotografica dedicata alla vitalità della musica live è presso il Greenwich music hall di Fontaniva (PD). Dal 10 di Febbraio al 30 Marzo 2018 si potrà assistere a MUSICA VIVA, VIVA LA MUSICA, una galleria con le più belle foto scattate dal vivo, di quelle che catturano le emozioni, le vibrazioni e il sudore degli artisti e delle band che hanno scritto pagine importanti nella musica.

INTERATTIVO

BEST MAGAZINE #noicisiamo

BEST MAGAZINE 31


32 BEST

MAGAZINE


by Denis Prandin

MARIA MADDALENA

LA STORIA DI MARIA MADDALENA Un capolavoro firmato dalla regia di Garth Davis ed interpretato dagli attori Rooney Mara, Joaquin Phoenix, Chiwetel Ejiofor, Tahar Rahim, Shira Haas.

La povera donna forzata dalla società gerarchica del suo tempo, sfida la sua famiglia per unirsi ad un nuovo movimento sociale guidato dal carismatico Gesù di Nazareth.

Un set dalla magnifica fotografia che racconta la storia di una giovane donna in cerca di una nuova vita: Maria.

Presto troverà un posto per sé nel movimento e nel cuore di un viaggio che la porterà a Gerusalemme.

BEST MAGAZINE 33


Best Cinema

34 BEST

MAGAZINE


MARIA MADDALENA

BEST MAGAZINE 35


MARIA MADDALENA

36 BEST

MAGAZINE


BEST MAGAZINE 37


Aprile 2018

Dana Busato ph Dana

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 dom lun mar mer gio ven sab dom lun mar mer gio ven sab dom 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 lun mar mer gio ven sab dom lun mar mer gio ven sab dom lun

38 BEST

MAGAZINE


The World of GlamouR Click to enter in web-site

39

BEST MAGAZINE 39


IL SONNO è PIù FORTE DI TE SE SEI STANCO NON GUIDARE


BM Eventi

by Cianos

MASSIMO RANIERI - 10 MARZO 2018 GRAN TEATRO MORATO BRESCIA Lo spettacolo di Massimo Ranieri, chiamato “Sogno e son Desto” approda nel nuovo Gran Teatro Morato di Brescia, una location perfetta per ogni tipo di evento dedicato all’intrattenimento e ideale per lo show che l’artista partenopeo porta in giro per l’Italia. Massimo si racconta, si mette a nudo e intrattiene i propri fan con battute ironiche e divertenti sketch di chiara scuola napoletana, si muove come un ballerino classico e recita come 42 BEST

MAGAZINE

un attore shakespiriano, canta con la consueta esperienza di chansonnier e performer di alta classe e ci regala un concerto di gran spessore artistico e culturale. Tra le canzoni della scaletta, brani tratti dal repertorio della canzone napoletana e dai più celebri cantautori italiani e internazionali: da Fabrizio De Andrè a Francesco Guccini, da Charles Aznavour a Violeta Parra; non sono mancati i monologhi teatrali e alcuni recital dove si è vista l’ombra sovrana


Massimo Ranieri

ph RRRemi

BEST MAGAZINE 43


BM Eventi di leggende come Totò e Peppino De Filippo. Nel suo recital Ranieri si è avvalso di musicisti straordinari, l’orchestra è formata da: Max Rosati (chitarra), Flavio Mazzocchi (pianoforte), Pierpaolo Ranieri (basso), Luca Trolli (batteria), Donato Sensini (fiati), Stefano Indino (fisarmonica). Trascinante, ispirato e colto Massimo è un intoccabile mostro sacro. https://www.granteatromorato.com/

44 BEST

MAGAZINE


Massimo Ranieri

ph RRRemi

BEST MAGAZINE 45


BM Eventi

46 BEST

MAGAZINE


Massimo Ranieri

phRRRemi Livak Anka ph

BEST MAGAZINE 47


48 BEST

MAGAZINE


BEST MAGAZINE 49


Best Design

by Chiara Musino

I CUSCINI I COLORI E LE FORME DELLA MORBIDEZZA Sono un morbido tocco di colore e di classe che può regalare “quello che mancava” al nostro arredo di casa o può modificarlo se ci stanchiamo e vogliamo cambiare. Sulle sedie, sul divano o sul letto, o anche sul pavimento, se sappiamo abbinarli con gusto al resto dell’arredamento i cuscini davvero possono fare la differenza e avremo tutta la scelta che possiamo desiderare perchè in commercio se ne trovano di ogni tipo e adatti a qualunque stile. Decorati 50 BEST

con

MAGAZINE

fantasie

colorate

e

divertenti, con motivi geometrici per ambienti più eleganti e sobri, in stile cowntry con stoffe quadrettate o a righe, etnici, più o meno appariscenti con fodere in eco-pelliccia, glitter o paillettes, fino ad arrivare ad alcuni modelli più preziosi e chic ad esempio arricchiti con brillanti. E poi ci sono quelli su cui facciamo stampare la foto di una persona importante, che spesso sono un dolce regalo d’amicizia o d’amore. Si può dire che in questo campo i designer si sono sbizzarriti fino a creare


I Cuscini d’Arredo

delle opere originali anche di grande effetto come per esempio i cuscini ideati da Jimme Karlsson e Martin Nihlmar, di forma quadrata e di vari colori su cui è disegnato un bassotto spezzettato, che sistemati l’uno accanto all’altro formano la sagoma del cane; o ancora i cuscini nati dalla fusione del design con la tecnologia come quelli in fibre ottiche della stilista Marie Jaqueline che hanno un effetto brillante. E se il cuscino avesse la forma di un nodo nautico ma... morbidissimo e colorato?? Fatto anche quello, e l’ideatore è un designer scandinavo dal nome abbastanza

impronunciabile, che li ha realizzati con un tubo di maglia lungo diversi metri assemblata per creare un nodo morbido, compatto e confortevole, e li ha chiamati KNOT. Questi sono alcuni esempi e ce ne sarebbero diversi ancora, ma non pensate di portarveli a casa tutti più o meno alla stessa cifra... il web comunque è pieno di idee e i siti di e-commerce vi permetteranno di confrontare diversi prodotti e diversi prezzi. Dai prodotti Ikea passiamo alle creazioni di Bassetti, Disney,

BEST MAGAZINE 51


Best Design Blumarine, Zara, Liu Jo, Versace e così via: diversi materiali, diversi costi, diversi stili fra cui tutti ma davvero tutti potranno trovare quello che cercano. Ma quando vi capita di tornare a casa stanchi morti e di accoccolarvi sul divano affondando la testa nel vostro morbido cuscino vi siete mai chiesti chi sia stato l’inventore di qualcosa di così magnifico? O quanto meno da dove è nata questa idea geniale? Bene... sono andata a cercare la storia. In effetti ho scoperto che la nascita del cuscino davvero si perde molto indietro nel tempo, fino dalla Mesopotamia in cui si usavano pietre incave per appoggiarvi la testa, passando poi per l’antico Egitto e per la Cina dove i guanciali vennero impreziositi nelle decorazioni e nei materiali, quindi in ogni caso era un lusso “riservato ai ricchi”. La versione soffice come la conosciamo noi entra in uso fra le classi agiate di greci e romani che riempivano involucri di stoffa finemente ricamati con piume e paglia; nel Medioevo era usato nei corredi nuziali finchè fu durante la Rivoluzione Industriale che assunse la forma e la funzione che ha oggi: un comodo poggia testa su letti e divani. Da qui in poi ebbe innumerevoli evoluzioni nei materiali e nell’estetica ma, signore e signori, il resto è storia conisciuta: la storia di uno degli accessori più indispensabili che abitano la nostra casa e sì, credo di poterlo dire, la storia di un amico intimo e fidato, che ha visto sogni, lacrime e sorrisi come nessun altro al mondo. 52 BEST

MAGAZINE


I Cuscini d’Arredo

BEST MAGAZINE 53


Best Design

ph RRR Remi 54 BEST

MAGAZINE


I Cuscini d’Arredo

BEST MAGAZINE 55


Antonella Academy Agency Formazione innovativa e alternativa nel mondo dello spettacolo, della moda e dei concorsi di bellezza.

56 BEST

MAGAZINE


“PER AFFRONTARE LA VITA DI TUTTI I GIORNI CON STILE E/O ENTRARE A FAR PARTE DEL MONDO DELLA MODA E DELLO SPETTACOLO” VAI AL SITO BEST MAGAZINE 57


BM TECNOLOGIA Se siete sempre connessi e smartphone dipendenti ecco a voi la tenda per usare ogni dispositivo mobile anche nella doccia. Una tenda in plastica trasparente pensata per reggere smartphone

e tablet e proteggerli dall’acqua nel momento più intimo della giornata. Si chiama Screenholder, una tenda per doccia in plastica trasparente comparsa giorni fa su Amazon e che in queste ore sta

facendo scalpore in Rete per via della sua caratteristica principale: ben 17 comode tasche di ogni dimensione e taglia sparpagliate sulla sua superficie e pensate per reggere altrettanti dispositivi elettronici. Una “soluzione” per consentire a chi lo usa di rimanere in contatto costante 58 BEST

MAGAZINE


Smartphone sotto la doccia con follower, serie tv e notizie dalla Rete, anche in uno dei momenti più intimi della giornata nei quali l’ideale sarebbe disconnettersi da tutto e tutti. Potrà sembrare bizzarro a molti di voi, ma l’aggeggio in realtà risponde a un tipo di angoscia ben documentato che va diffondendosi sempre più tra persone ormai abituate a condurre un’esistenza mediata dalla

Rete: battezzata in alcuni casi nomofobia, altre volte chiamata con il più generico termine FoMO (o Fear of Missing Out, traducibile vagamente come ansia da disconnessione), la condizione si manifesta come l’ansia più o meno vaga di rimanere tagliati fuori da avvenimenti o conversazioni fondamentali non appena si volge lo sguardo altrove, in questo caso rispetto mondo digitale.

BEST MAGAZINE 59


60 BEST

MAGAZINE


BEST MAGAZINE 61


BM Eventi MISS STORY 2^ Selezione Triveneta alla discoteca Story di Padova MISS STELLA DEL MARE 10-032018 MISS STORY – 2^ Selezione Triveneta alla discoteca Story di Santa Giustina in Colle (PD) In occasione della festa della Donna, nella famosa discoteca Story di Santa Giustina in Colle (PD), si è svolta la 2^ selezione triveneta del concorso nazionale di Miss Stella del Mare 2018 “Miss Story”. Angelica Montagna ha presentato l’evento illustrando al pubblico presente il progetto di solidarietà contro la violenza sulle donne di Casa di Fuga di Padova, con la raccolta di fondi a ciò destinati, un particolare e toccante momento è stato vissuto dal numeroso pubblico presente. A far da cornice all’evento sono intervenute le testimonial del concorso: Federica Rossi 2^ classificata alla finale di Miss Stella del Mare 2017, Lisa De Franceschi Miss Teen Ager alla finale nazionale 2017 e Danisa Pitea 1^ finalista triveneta 2018. La giuria composta da personaggi del mondo della bellezza, del giornalismo, della moda, dello spettacolo, della televisione, della imprenditoria, ha

62 BEST

MAGAZINE

decretato le seguenti stelline vincitrici: - 1^ classificata – MISS STORY – ROSSANA FAVARO, di anni 16 di Mestre (VE). - 2^ classificata – MISS FASHION – AMBRA BURUIANA, di anni 16, di Loreggia (PD). - 3^ classificata – MISS BELLEZZA – FRANCESCA CORNALI, di anni 15, di Fontanelle (TV). - 4^ classificata – MISS FOTOGENIA – ERIKA MARAZZATO, di anni 16, di Trebaseleghe (PD). - 5^ classificata – MISS BENESSERE– AURORA ARTICO di anni 17, di San Stino di Livenza (VE). - 6^ classificata – MISS IMMAGINE – ZOE MEINI di anni 16, di Santa Giustina in Colle (PD). - 7^ classificata – MISS ELEGANZA – SARA PICCIONE di anni 14, di Dolo (VE). - 8^ classificata – MISS SIMPATIA – GIULIA MAGAGNIN di anni 18, di Cordenons (PN). - 9^ classificata – MISS AMORE – DANIELA MALENCHI di anni 14, di Padova. La prima fasciata ha conquistato l’accesso diretto alla finale nazionale 2018, mentre le altre hanno acquisito l’accesso alla finale triveneta.


Miss Story

BEST MAGAZINE 63


BM Eventi Le stelline concorrenti nelle prime due uscite in passerella, casual e abito elegante, hanno indossato i capi di abbigliamento del negozio “Le Particulier” di Vicenza.

Antonella Marcon, partner triveneto del concorso nazionale di Miss Stella del Mare 2018, che ringrazia tutti gli ospiti di aver partecipato numerosi.

Un ringraziamento alla direzione della discoteca Story che ha concesso a Miss Stella del Mare Triveneto 2018 di essere presente in questa prestigiosa location, nonchè a tutte le varie aziende sponsor che credono nel concorso e che hanno contribuito alla riuscita della festa: Le Particulier, Segra Scuola di Estetica e Acconciatura, Dalì Accademia del Trucco, Germaine Cappuccine, Xenia Italia Integratori, Antonella Academy Agency, Residenza Al Doge Beato, AB Italian Design, VG Mania, i Mari del Sud, Union Hotel Canazei, ABC Media & Communication, Best Print, Fioreria Bomboniere San Giorgio, Camping Calavise, Best Magazine, Top Team.

Un particolare ringraziamento per la preziosa collaborazione a Massimo Grassotto, al fotografo Andrea Rossi, al video maker Denis J Axl e a tutto lo staff che ha contribuito alla riuscita della festa.

Coreografa della serata Sandra Baggio, il trucco e parrucco è stato curato da Segra scuola professionale di Estetica e Acconciature e Dalì Accademia del trucco. Tutta la serata è stata coordinata dalla consulente di immagine

64 BEST

MAGAZINE

Per chi si è perso i meravigliosi momenti dell’evento, Antonella vi invita a rivederli su Instagram, sulla pagina Facebook Antonella consulenza immagine, Antonella Academy Agency e sul sito: www.miss-stelladelmare.it. E per finire, Antonella vi aspetta numerosi sabato 31 marzo all’Union Hotel Canazei (di Canazei-TN) per l’evento “50 sfumature di Primavera” sfilata di moda, arte e bellezza, nonché alla 3^ selezione triveneta ad Umago (Croazia) in occasione dell’evento internazionale “Spring Break Invasion” il 25 aprile prossimo.


Miss Story

BEST MAGAZINE 65


BM Eventi

66 BEST

MAGAZINE


Miss Story

BEST MAGAZINE 67


BM Tv

by Karima

Millie Bobby Brown

Piccole e grandi Star su Netflix I tempi cambiano e le mode e tendenze corrono senza sosta. Così accade che le grandi Star “vengano salvate” dal nuovo sistema; in questo caso da Netflix. La piccola Millie Bobby Brown proprio grazie a Netflix in pochi mesi diventa una delle star più famose. Millie Bobby Brown (Malaga, 19 febbraio 2004) è un’attrice e modella britannica. 68 BEST

MAGAZINE

Ha ottenuto il successo con il ruolo di Undici/Jane Ives nella serie televisiva Stranger Things distribuita da Netflix, per la quale ha ricevuto due candidature agli Screen Actors Guild Awards alla miglior attrice in una serie drammatica e a un Premio Emmy alla miglior attrice non protagonista, divenendo la più giovane attrice ad ottenere la candidatura. Mentre l’attrice Daryl Hannah (famosa per il film -Kill Bill-), deve il suo ritorno proprio al colosso Netflix.


DARYL HANNAH Daryl è nata a Chicago, Illinois, figlia di Susan Wexler, una produttrice polacca, e di Don Hannah, capo di una società di rimorchiatori da carico, che sono divorziati. Ha una sorella Page (Patricia) che è stata sposata con il regista Lou Adler. Dopo aver frequentato la scuola di recitazione Francis W. Parker School e l'Università del Sud Carolina esordì giovanissima nell'horror Fury (1978) di Brian De Palma. Fu successivamente la replicante Pris in Blade Runner (1982) di Ridley Scott, mentre in seguito decise di cambiare il suo genere interpretando soprattutto ruoli fantastici e fantasiosi: Splash - Una sirena a Manhattan (1984) di Ron Howard; High Spirits - Fantasmi da legare (1988) di Neil Jordan e Avventure di un uomo invisibile (1992) di John Carpenter rientrano in questo filone. Nel 1990 rifiutò il ruolo di Vivian nel film Pretty Woman perché riteneva fosse degradante per una donna impersonare una prostituta. In televisione partecipò allo sceneggiato Una donna in 'crescendo' (Attack of the 50 Ft. Woman) del 1993, di cui fu anche coproduttrice. Dopo aver preso parte, tra gli altri, a Wall Street (1987; di Oliver Stone), ruolo premiato però con un Razzie Award, e a Two Much - Uno di troppo (1995, di Fernando Trueba) fu scelta da Quentin Tarantino per Kill Bill, in cui interpretava intensamente l'assassina Elle Driver. Nel 2002 partecipò al video musicale Feel di Robbie Williams. (by Wikypedia)

BEST MAGAZINE 69


BM Tv Daryl Hannah scena dal famoso film: Splash - Una sirena a Manhattan

70 BEST

MAGAZINE


DARYL HANNAH

BEST MAGAZINE 71


BM Eventi

72 BEST

MAGAZINE

by Mirco Galliazzo


Antonello Venditti

ANTONELLO VENDITTI & SUPERBAND - 8 MARZO al GRAN TEATRO GEOX PADOVA Oltre tre ore di musica per ripercorrere tutta la storia artistica del grande Antonello

Venditti che con questo concerto speciale chiamato “Viva le donne� ha festeggiato on stage il suo compleanno e la festa delle donne. Un live che ha regalato emozioni e alcuni momenti commoventi con Venditti che ha ricordato le esperienze vissute nei primi anni 70 nelle borgate di Roma dove la droga ha rapito e portato via amici e

BEST MAGAZINE 73


BM Eventi

74 BEST

MAGAZINE


Antonello Venditti conoscenti. Il grande amore per la musica e la particolare sensibilità per le donne è stato il leitmotiv della serata con il cantante romano che ha cantato brani immortali come Lilli, Grazie Roma, Giulia, Sara, Bomba o non bomba, Ricordati di me per un set straordinariamente irresistibile. Un sold out tutto meritato che ha portato a Padova migliaia di fan provenienti da Roma e pure da Austria, Francia e Germania per assistere ad uno special show veramente sorprendente! www.zedlive.com

BEST MAGAZINE 75


Quando le idee favoriscono la Musica

PLAYLIST RADIO è un progetto lanciato nel web in tempi recenti dal creative lab di A.N.L., è una sorta di community on line, un blog/site pieno di musica, video e altro! La mission è quella di divulgare, favorire, sviluppare e promuovere la buona musica attraverso i gusti di persone, amatori, ma anche "addetti ai lavori" che lanciano nel web le loro playlist, che si possono ascoltare in streaming, on line e off line e su qualsiasi dispositivo, dal pc al tablet, fino ovviamente alla telefonia mobile! Oggi un team di autorevoli blogger, ewriter e giornalisti, discografici e appassionati selezionano brani da service come Spotify, Deezer, Youtube e Lastfm e le playlist vengono pubblicate su www.playlistradio.eu. 76 BEST

MAGAZINE

Questi sono alcuni degli show giornalieri e settimanali che si possono ascoltare liberamente: RockerAge (Hard'n'Heavy creato da Ciano) - Alive Forever (Only Live Recordings, creato da Dragomilov) - Slow & Easy (Rock Ballads Only, creato da Karima) Daily Emotions (Pop Rock, Indie e Ballads creato da Extra Music Fan) - Metal Horses (Heavy Metal creato da Havy Metal Music) - Strillo A Sonagli (creato da Strillostrano. com) - Musica Follia (Rock Music creato da Musica Follia). www.playlistradio.eu playlistradio.nlz.it www.facebook.com/playlistradionetwork


Best Star M

A G

A

Z

I

N

E

Best Star

è una super vetrina Se vuoi essere sul prossimo numero di Best Star scrivi a: redazione@beststar.it

www.beststar.it BEST MAGAZINE 77


BM ESCLUSIVA

78 BEST

MAGAZINE


Numa Palmer

“NEVER GIVE UP” Disponibile su iTunes e nelle principali piattaforme digitali ONLINE su Vevo il VIDEO del brano girato ai confini del Pop.

INTERATTIVO

BEST MAGAZINE 79


Best Turismo

by Chiara Musino

SAHARA L’ORO DELLE DUNE SOTTO LA LUCE DELLE STELLE E’ il deserto caldo più grande del mondo e ha tanti volti e tanti aspetti. E’ un luogo in cui è facile sentirsi piccoli piccoli, come se terra e cielo vogliano prendersi tutto lo spazio che desiderano, senza compromessi o limiti di sorta. Madre Natura ci ha regalato una grande distesa di oro dove a camminarci sopra si affonda un po’ e ci si chiede se abbia una fine, mentre ci rendiamo conto di come sia lei qui la padrona assoluta, tenendoci sospesi a metà tra un manto dorato ed un’enorme coperta di stelle che la 80 BEST

MAGAZINE

notte bucano il nero del cielo. Qui, a contatto con noi stessi e interrotti solo dal rumore dei nostri passi, il tempo sembra non esistere finchè non arriva il buio con il suo grande sbalzo termico a ricordarci che in realtà questa era solo un’illusione. Il Sahara ha tanti volti e anche i venti che lo attraversano hanno tanti nomi (Simùn, Harmattan, Khamsin, Ghibli) e mentre corrono tra valli disseccate e fiumi fossili si divertono ad accarezzare veloci le dune di sabbia dell’Erg, il deserto di


il Sahara

roccia dell’Hammada e i ciottoli del Serir, lasciandovi il proprio segno come se il paesaggio fosse della creta grande oltre 9 milioni di chilometri quadrati da modellare a seconda dei capricci del momento. Sabbia per il 20 per cento, e poi distese ciottolose, altipiani rocciosi e massicci montani disseminati di poche oasi, vasti laghi salati asciutti che brillano sotto il sole, fino ad arrivare ad un orizzonte costellato di montagne innevate. E non pensate che l’acqua non vi sia... c’è, ma è nascosta poco al di fuori della portata del nostro sguardo

in pozzi artesiani e fiumi sotterranei, perciò l’unica vegetazione che resiste è quella che sopporta piogge incostanti e temperature elevate. Questa non è una terra clemente... e la sua Bellezza non è da meno, costruita da artigiani a volte invisibili che però hanno in sè una sapienza antica come il mondo. Le rose del deserto nascono solo qui, da un aggregato di cristalli di gesso che si crea in condizioni ambientali e climatiche ben precise; alla loro origine sono legate delle leggende,

BEST MAGAZINE 81


Best Turismo una delle quali narra l’amore vietato di un cavaliere per una bellissima principessa: per il dolore il cuore dell’uomo esplose e le gocce di sangue a contatto con la sabbia fecero nascere le rose. Sono i dettagli e le sfumature dell’anima a creare tutto ciò che è Bellezza e fascino, e gli strumenti per coglierli si trovano nel cuore di chi osserva. Anche qui, in quello che apparentemente è uno dei posti più inospitali della Terra, si possono vedere spettacoli che sarà impossibile dimenticare, come una luna enorme e limpidissima che insieme alle stelle illumina il buio più totale. Quanto bello sarebbe potersi fermare ad ammirarla insieme a qualcuno che vi narri i miti e le storie degli uomini del deserto? Immaginate di essere seduti sulla sabbia, con una coperta sulle spalle, e di sentirvi raccontare di questi “uomini blu”, i Tuareg, l’antico popolo berbero nomade che sa solcare il deserto leggendo le stelle per orientarsi. Immaginate un uomo dal volto coperto da un pesante velo blu comparire avanzando lento da dietro una duna, in sella al suo dromedario, mentre il vento caldo del deserto fa volare il suo mantello. Ha gli occhi di chi ha fatto tanta strada ma di chi non ne ha mai abbastanza, così belli e profondi che sembra contengano l’infinito, come se dicessero che la vita è un viaggio da fare tutto fino in fondo e con lo sguardo rivolto alle stelle per non perdere la via. Egli sa tutto delle costellazioni e lo guida un talismano d’argento, preziosissimo per il suo popolo, la Croce del Sud, tramandata di padre in figlio e che rappresenta i quattro angoli della Terra. Ph Emi Ramirez 82 BEST

MAGAZINE

Le origini dei Tuareg sono avvolte nel mistero e legate ad antichi miti persi nel tempo... bellissimi guerrieri bianchi venuti dal nord del Mediterraneo e forse dal vicino Oriente, che hanno conservato il loro spirito nomade nei secoli e che per secoli hanno dominato i territori più inospitali tra il Sahara e l’arida distesa del Sahel. Da società di guerrieri e predoni, si


il Sahara

divise in cinque caste tra cui mercanti e carovanieri espertissimi, in grado di fare da guida a carovane composte da centinaia di dromedari carichi di beni preziosi. Negli anni hanno abbracciato la religione islamica ma essa non è riuscita a scalfire nè il loro tradizionale mondo magico e degli spiriti, nè i loro codici, nè la fierezza e la libertà delle loro donne che non hanno mai conosciuto sottomissioni

e che sono tuttora il perno della società Tuareg. Questo spirito, osteggiato e represso nei tempi più moderni, sopravvive ancora nella loro storia, come se questo popolo conservasse in sè la stessa anima del deserto, indomabili cavalieri erranti nell’immensità... Denis J Axl

BEST MAGAZINE 83


Best Turismo

Ph Chiara Rose 84 BEST

MAGAZINE


il Sahara

Ph Chiara Rose

BEST MAGAZINE 85


BEST MUSIC vol. 44

Last Eden on Earth Clicca e ascolta gratis! 86 BEST

MAGAZINE

INTERATTIVO 86


Last Eden on Earth

MUSIC SELECTION volume 44

3 BEST MAGAZINE 87


BM Music

Biagio Antonacci alla Kioene Arena il 26 gennaio 2018 vanta a Padova UR-KESTRA Tino Tracanna, nonostante

NOTE D’AUTORE

la giovane età una ricca discografia e collaborazioni con musicisti di fama internazionale come Wayne Horowitz, Ralph Alessi, Markus Stockhausen, Garrison Fewell e molti altri. Diverse le partecipazioni a festival Jazz come Bergamo Jazz, Clusone Jazz, Südtirol Jazz Festival e molti altri.

Al sax soprano un vero e proprio astro nascente del jazz italiano, Massimiliano Milesi. Studia presso il conservatorio “Verdi” di Milano sotto la guida di

Al vibrafono Gabriele Boggio Ferraris, uno dei più attivi esponenti del suo strumento in Italia. Diplomatosi con il massimo dei voti al conservatorio

Massimiliano Milesi: sax; Gabriele Boggio Ferraris: vibrafono; Andrea Baronchelli: trombone; Luca Pissavini: contrabbasso; Michele Bonifati: chitarra; Filippo Sala: batteria.

88 BEST

MAGAZINE


UR-KESTRA

Biagio Antonacci alla Kioene Arena il 26 gennaio 2018 a Padova Niccolini di Piacenza, si perfeziona sotto la guida di Andrea Dulbecco presso il conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Vanta, nonostante la giovane età, diversi dischi all’attivo e collaborazioni con alcuni dei più noti esponenti del Jazz italiano ed internazionale, tra cui Hindi Zara, Stefano Bagnoli, Riccardo Fioravanti, Massimo Manzi, Stochelo Rosemberg,

Ludovic Beier e molti altri. È fondatore dell’etichetta indipendente UR Records. Al trombone il talentuoso Andrea Baronchelli, giovane polistrumentista ed arrangiatore. Ha studiato trombone classico al Conservatorio “Donizetti” di Bergamo e trombone Jazz al Conservatorio “Verdi” di Milano. Si

BEST MAGAZINE 89


BM Music è esibito in alcuni dei più prestigiosi festival Jazz internazionali, tra cui Umbria Jazz, Torino Jazz Festival, Clusone Jazz collaborando con artisti del calibro di Keith Tippet, Adam Rudolph, Giovanni Falzone e molti altri. Al contrabbasso Luca Pissavini, poliedrico polistrumentista che vanta un’affermata presenza nei più importanti ensemble di musica improvvisata e d’avanguardia in Italia. Si perfeziona in contrabbasso sotto la guida di Barre Phillips e collabora con una lunga lista di musicisti di respiro internazionale, tra questi ricordiamo Peter Brotzman, Ken Vandermark, Sabir Mateen, Gianni Mimmo, Sadao Watanabe. È fondatore dell’etichetta indipendente Bunch Records. Alla batteria il giovane e talentuoso Filippo Sala, già al fianco di artisti del calibro di Tino Tracanna, Emanuele Maniscalco, Giovanni Falzone, Alberto Mandarini e molti altri. Dopo essersi diplomato presso il Conservatorio G.Verdi di Milano, intraprende tournée internazionali con il gruppo di percussioni Dadadamg, esibendosi in Corea, Cina e Giappone. Fonda il “pulsar ensemble”, variopinto e suggestivo gruppo di percussioni ricco di contaminazioni con la musica elettronica, popolare e le più ardite incursioni nel jazz d’avanguardia.

90 BEST

MAGAZINE


UR-KESTRA Alla chitarra Michele Bonifati: classe 1988, diplomato presso il conservatorio A.Boito di Parma, ha da poco pubblicato il suo primo album da solista “Another Kind of Bob Dylan” (A simple Lunch): un originale omaggio al cantore americano, completamente rivisto ed approfondito in una chiave di lettura di estrema poeticità ed eleganza. Esegue concerti con artisti del calibro di Stefano Battaglia, Roberto Cecchetto, Danilo Gallo e molti altri, parallelamente porta avanti un’intensa attività didattica come insegnante ed educatore musicale presso diverse istituzioni scolastiche.

INFORMAZIONI “UR-KESTRA IN CONCERTO” MARTEDÌ 27 MARZO, ore 21.00 BLUE NOTE, VIA PIETRO BORSIERI, 37, MILANO Ingresso: Intero alla porta: 27 euro; On-line o via telefono: 22 euro. Prenotazioni

on-line:

BEST MAGAZINE 91


Best Magazine presenta

92 BEST

MAGAZINE


Z ed Live - BM & ZED

BEST MAGAZINE 93


BM Intervista

by Laura Gorini

ph Cesare Colognesi

Quattro chiacchiere con Stefania Visconti L’ attrice e modella Stefania Visconti ha aperto il cuore a noi di BestMagazine con una veloce ma assai profonda chiacchierata che mette in chiara luce tutta la sua classe e il suo buon discernimento. Stefania, sta per arrivare la primavera. Che cosa ami in particolare di questa stagione? La primavera rappresenta sia realmente che metaforicamente la rinascita di tutto ed io prendo questo periodo proprio come un nuovo inizio. Lo vedo come un 94 BEST

MAGAZINE


Stefania Visconti

ph Cesare Colognesi

BEST MAGAZINE 95


BM Intervista momento stimolante dove recuperare tutte le energie e affrontare con entusiasmo progetti e lavori nuovi. Amo il risveglio che si manifesta ovunque e sotto ogni forma. Sei una persona che soffre molto il cambiamento climatico? A volte ci si sente scarichi fisicamente con il cambiamento climatico ma l’ottimismo di un nuovo inizio permette di ricaricare mente e corpo con facilità. E il cambiamento in linea generale? Sono una persona che cerca di avere tutto sotto controllo ma allo stesso tempo adoro costantemente il cambiamento e le novità perché sono una scossa fondamentale per il mio modo di essere. Tutto ciò che è routine e statico mi turba e mi annoia profondamente. Perchè -secondo te- a molte persone spaventa? Credo che sia legato molto al carattere. Ci sono persone che vanno in crisi quando l’andamento costante della propria vita e le certezze vengono meno. Il cambiamento ci porta verso territori inesplorati che possono spiazzare e creare ansia. Ma se dovessi definire la paura, quali parole useresti? La paura per me è necessaria, basilare e stimolante. Credi che sia positivo averne un po’ delle volte? Paura come fattore essenziale per farci conoscere i nostri limiti e per avere così più consapevolezza di noi stessi. Senza paura non si avrà mai il coraggio, sono assolutamente collegati e inscindibili. Esiste una paura positiva? Oppure, come possiamo renderla tale? La paura positiva è quella che ci spinge ad osare e che ci conduce verso una conoscenza profonda e intima del proprio io.

96 BEST

MAGAZINE


Stefania Visconti

ph Cesare Colognesi

BEST MAGAZINE 97


BM Eventi

by Cesare Greselin

P.F.M. Gran Teatro Morato a Brescia il 09-03-2018 La storica band italiana del prog rock Premiata Forneria Marconi per molti solo P.F.M. regala sempre grande energia e spettacolo. 98 BEST

MAGAZINE


P.F.M. Franz Di Cioccio non sta fermo un attimo, suona la batteria e canta con la consueta bravura, il resto della band storica, Patrick Djivas, è infallibile al basso e Lucio Fabbri con il suo violino tiene incollato il pubblico quasi ipnotizzandolo. Uno dopo l'altro eseguono tutti i loro classici come “Celebration”, “Impressioni Di Settembre”, “Photos Of Ghosts”, “Maestro Della Voce” e “ll Pescatore” di Fabrizio De Andrè, non tralasciando ovviamente pezzi dell'ultimo Lp “Emotional Tattoos”, canzoni come “Il Regin”, “La Lezione”, “La Danza Degli Specchi”, “Freedom Square” e “Quartiere Generale”, per uno show pieno di musica. Dopo il grande concerto tutti i musicisti si sono resi disponibili per il loro pubblico e fan, sono usciti per fare autografi e foto, a completa disposizione delle persone che con pazienza hanno aspettato i propri beniamini. Un grande plauso a Franz e soci.

BEST MAGAZINE 99


BEST MAGAZINE SOCIAL

“SEGUI IL NOSTRO BLOG CON CONTENUTI ESCLUSIVI FOTO E NEWS SEMPRE IN AGGIORNAMENTO”

f g t b d 100BEST

MAGAZINE


AMICI DEI BAMBINI Il diritto di essere figlio AI.BI. è un'organizzazione non governativa costituita da un movimento di famiglie adottive e affidatarie. Dal 1986 Ai.Bi. lotta ogni giorno al fianco dei milioni di bambini relegati negli orfanotrofi di tutto il mondo per combattere l’emergenza abbandono. La missione dell'associazione è tentare di dare ad ogni bambino abbandonato una famiglia, per garantire il suo diritto di essere figlio. L’abbandono minorile è la quarta emergenza umanitaria del XXI secolo: di fame si muore e si vede di malattia si muore e si vede in guerra si muore e si vede Di abbandono si muore dentro e non si vede. Amici dei Bambini lotta ogni giorno per combattere l’emergenza abbandono. link: DONA ORA!! Contatti web: http://www.aibi.it/ Contatti: Ai.Bi. Amici dei Bambini Via Marignano 18 - 20098 Mezzano di San Giuliano Milanese (Milano)

EMERGENZA SIRIA BEST MAGAZINE101


Advertising e Communication

Aumenta la tua visibilitĂ e raggiungi il miglior traguardo

I NOSTRI SERVIZI: -Divulgazione sui social Media in oltre 100 siti. -Laboratorio Creativo, Comunicazione, Grafica, Design, Fotografia. -Produzioni Audio e Video.

Chiedi info per il Pack Premium: bookinganl@gmail.com http://www.dvlgator.eu/ 102BEST

MAGAZINE


www.dvlgator.eu

BEST MAGAZINE103


CASTING per VIDEO

Mode No Limits annuncia ufficialmente la collaborazione con DeFox Records, Booking ANL e Dvlgator Bureau Video Platform, che rilasceranno sul mercato i video clips musicali di due grandi artisti. Mode No Limits curerà il casting per scegliere le modelle che appariranno nei video e proporrà la location dove verranno svolte le riprese. I video saranno promossi dal prestigioso international press promotion DvlGator Bureau che vanta una piattaforma video tra le più visitate con canali Youtube, Vimeo, Beat100, EuroMusicaTv. Il loro canale Vube ha totalizzato in pochi mesi oltre il milione di visualizzazioni! Per info ed iscrizione CLICCA QUI! 104 BESTdaMAGAZINE *consigliato BM


BM STAFF

BEST MAGAZINE è un contenitore di informazioni libere da qualsivoglia imposizione politica o finalità di lucro, non contiene materiale offensivo,incluse espressioni diffamatorie, di fanatismo, razzismo, che possano causare pregiudizio a terzi, violazione dei diritti d’autore, pirateria musicale. BEST MAGAZINE promuove le libere espressioni artistiche, sociali e culturali e sviluppa attività di arricchimento della rete web con contenuti unici ed originali. BEST MAGAZINE non è responsabile delle conseguenze civili e penali derivanti da eventuali errori presenti all’interno della fanzine digitale, né di perdite economiche o di altri danni indiretti o diretti che possono derivare da tali errori. BEST MAGAZINE non deve essere considerato esente da imprecisioni, né necessariamente adatto allo scopo che si desidera raggiungere quando lo si utilizza. BEST MAGAZINE non è collegato ai prodotti, servizi e ai siti recensiti ne è responsabile dei contenuti. Non è responsabile delle conseguenze di eventuali errori presenti all’interno del magazine digitale, né di perdite economiche o di altri danni indiretti che possono derivare da tali errori. INFO adempimenti previsti dalla legge 7 Marzo 2001 n°62 : “Tutte le pagine e il materiale contenute nella fanzine digitale non costituisce testata giornalistica, non ha, comunque, carattere periodico ed è postato a mezzo upload nel web secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali e informazioni. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001.”Ai sensi dell’art. 2 della legge 8 febbraio 1948 n. 47, che regola le “Indicazioni obbligatorie sugli stampati”, seguono i dati relativi a: luogo e anno della pubblicazione (trattandosi di pubblicazione elettronica indichiamo il luogo dal quale le informazioni e i contenuti vengono “caricate” sul server ove si trova il sito web), nome o ragione sociale e domicilio dello stampatore (trattandosi di pubblicazione elettronica indichiamo il fornitore di hosting) e dell’editore (trattandosi di pubblicazione elettronica indichiamo colui che cura la pubblicazione e l’autore del sito web), il proprietario del sito web e dei suoi contenuti. Luogo di Pubblicazione: Sede Associazione Artisti No Limits,via Einaudi 21,36045 Lonigo(Vicenza) Anno di Pubblicazione: Inizio pubblicazione anno 2013 Fornitore di Hosting (stampatore): Issuu, Inc. 261 Hamilton Ave, 2nd floor, Palo Alto, CA 94301 http://issuu.com Curatore della pubblicazione (editore): Associazione Artisti No Limits,via Einaudi 21,36045 Lonigo(Vicenza) Autore della Fanzine digitale (autore): Denis Prandin e Mirco Galliazzo associati Artisti No Limits BMredazione[@]gmail.com Proprietario della fanzine digitale e dei contenuti : Associazione Artisti No Limits,via Einaudi 21,36045 Lonigo(Vicenza) E-mail : artistinolimits[@]nlz.it

- Creative Director : Mirco Galliazzo Denis J Axl Denis Prandin - Art Director : Mirco Galliazzo Denis J Axl Denis Prandin - Graphics designer : Mirco Galliazzo Denis J Axl

BM BESTMAGAZINE

*Alcune pagine promo/pubblicitarie compaiono su "BEST MAGAZINE" in quanto selezionate dalla autorevole redazione di GOLDEN SITE (http://goldensite.nlz.it), associazione che promuove, valorizza e diffonde la creatività e lo stile italiano nel web, al fine di riconoscere coloro che riescono ad esaltare il senso estetico, il design, la creatività, il linguaggio, la promozione artistica, la cultura del nostro paese nella rete internet.

- E-Writers : Mirco Galliazzo Denis J Axl Mellistrange Chiara Rose Chiara Musino Denis Prandin

- Bloggers & non Blogger : Mirco Galliazzo Denis J Axl Silvia Martinelli, Karima, Ivan Dragomilov

- Arte figurativa : Mirco Galliazzo Denis J Axl RRR Remi - Supporto : artistinolimits.it dvlgator.eu phdenisjaxl.eu

BEST MAGAZINE105


BEST MAGAZINE

EVENTI MODELS MODA FASHION DESIGN MUSICA GOSSIP ARTE CINEMA LIBRI

featured TECNOLOGIA Scopriamo la Nostra Italia

3

Best Magazine 54  

- Best Moda “Gaiofatto” - BM Intervista “Gloria Giacosa” - Best Intervista “Emma Marrone” - Best Star “Dylan Frances Penn” - Best Cinema “Ma...

Best Magazine 54  

- Best Moda “Gaiofatto” - BM Intervista “Gloria Giacosa” - Best Intervista “Emma Marrone” - Best Star “Dylan Frances Penn” - Best Cinema “Ma...

Advertisement