Page 1

AN

M I R TEP

! B E AW


COME SCRITTO PRIMA:

LO STESSO TITOLO

DELLA COPERTINA T U R E L C A C C E S E P L U N K P I E R Z V A Z D A V I D E L A R O S A E M I L I A N O M A T T I O L I TREPICOMICS SPYRO CONDRE S T U D I O P A Z Z I A M A R C O G I A M M E T T I L I S E & T A L A M I DRAWDOWN GIRO XDINKY

FACEBOOK.COM/DRINKOPPIO - TWITTER.COM/DRINKOPPIO - dRINKOPPIO.TUMBLR.com


Character Design (Lise - Talami)


[24 novembre]


INTRODUZIONE Salve a te che stai leggendo… molto probabilmente sei stato attratto dal titolo ed il tuo primo pensiero è stato “Come è possibile una cosa del genere?” e subito dopo hai pensato “Ho buttato via preziosi danari per questa roba?”. Ebbene, in una delle due domande la risposta è sì e leggendo questa guida scoprirai quale delle due! Ma andiamo con ordine: James Marshall Hendrix, nel 1967 al Montrey Pop Festival fece un concerto nel cui finale, iniziò a suonare la chitarra con i denti e poi diede fuoco al suddetto strumento con del liquido per accendino, che non era la benzina ma faceva il suo bell’effetto… ma il buon chitarrista quel giorno non morì bruciato. Morì affogato nel suo vomito dopo un mix di alcolici e droga… John Bohnam, batterista dei Led Zeppelin, fece la stessa indecorosa fine… SPLASH (forse non è l’onomatopea giusta...)! Anche Jaco Pastorius, bassista dei Weather Report, fece una brutta fine pestato a morte a Fort Lauderdale, e pure a Kurt Cobain gli andò male mentre stava pulendo il fucile (io non c’ero e non potrei affermare al 100% che sia andata così)… la morale di tutto ciò? Non fate musica ragazzi, diventate tutti dei ragionieri. Fate sì che la partita doppia sia il vostro spartito e che il TFR sia il vostro Si bemolle. Tutto questo per dirvi cosa, direte voi? Per introdurvi nel magico mondo dei fumetti web e cartacei, risponderò io. Ho voluto parlare di esperienze personali nel ruolo che ho interpretato negli ultimi anni della mia vita: gli anni dell’abbandono, del rimpianto e dell’odio. Il periodo in cui divenni “Lo Perfido Sceneggiatore“, una creatura malvagia che trae godimento nella sofferenza dei disegnatori di fumetti. Una maschera propagandistica, uno spiraglio di falsità che suscita fastidio e reazioni contrastanti. Ma sappiate, miei increduli lettori, che ogni reazione da me stimolata, ha portato a dei risultati, a volte imprevedibili, e a proficue conseguenze. Leggendo questa guida e guardando i successivi disegni, capirai, infausto lettore, come sono riuscito a far credere a tutti di essere un fumettista ma soprattutto, capirai l’importanza del fumetto e del perché un disegnatore deve essere trattato come uno schiavo solo ed esclusivamente per il suo bene!

Da questo momento in poi mi rivolgerò a te come “il lettore” sia che tu sia uomo o donna. Se mi capiterà di scrivere caratteristiche del lettore maschile e siete del sesso opposto, ogni offesa sarà rivolta al maschio più vicino a voi al momento della lettura. Firmato: Lo Perfido Sceneggiatore


PER INFO E PRENOTAZIONI: TURELCACCESE@GMAIL.COM FACEBOOK.COM/DRINKOPPIO SCENEGGIATOREDISEGNATORE.TUMBLR.COM

Anteprima web #JeSuisChapeau  

#JeSuisChapeau: Come far credere a tutti di essere un fumettista Andrea Turel Caccese Plunk - Pierz - Vaz Trepicomics - ConDre Davide La Ro...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you