Page 1

Urbanistica Parametrica. Open data, strumenti e tecniche per la progettazione della cittĂ di domani.

Andrea Galli


Politecnico di Torino Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Edile

Urbanistica Parametrica. Open data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani.

Relatore: Prof. Ing. Carlo OSTORERO

Candidato Andrea GALLI

Co-relatore: Prof. Arch. Roberto PAGANI

ANNO ACCADEMICO 2012/2013


Oltre che con la supervisione dei relatori Carlo Ostorero e Roberto Pagani (co-relatore), la realizzazione di questa tesi è avvenuta sotto l’azione di mentoring di Carlo Ratti, direttore del MIT SENSEable City Lab di Boston e fondatore di Carlo Ratti Associati. E’ stata, inoltre, molto preziosa la collaborazione del Dipartimento di Architettura dell’Università Gabriele d’Annunzio di Chieti e Pescara, nelle persone di Lorenzo Massimiano (PhD Candidate in Architettura e Urbanistica) e Paolo Fusero (Professore Ordinario di Urbanistica). Insieme alle persone fin qui citate ringrazio di cuore anche, Carlo Ratti Associati ed in particolare Giovanni de Niederhausern per il materiale ed il supporto fornitomi, ma soprattutto per la fondamentale esperienza lavorativa che mi permettono di vivere ogni giorno da poco più di un anno; il Nexa Center for Internet & Society per l’interesse dimostrato nel chiedermi di tenere il 16° Nexa Lunch Seminar - Progettazione urbanistica parametrica come innovazione per la città di domani; Antonio Vetrò; Giacomo Chiesa; Arturo Tedeschi e le tante persone che lungo la mia strada per concludere questo elaborato hanno in qualche modo contribuito lasciandomi qualcosa di loro.


1/ Abstract 2/ Un nuovo layer digitale: smart dust e open data 2.2 City Sensing 2.2 Big Data 2.3 Open Data

3/ Un nuovo approccio progettuale in urbanistica: il design parametrico 3.1 La progettazione parametrica 3.2 Best Practices in urbanistica 3.3 Aspetti innovativi

4/ Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City 4.1 Open Cluster City 4.2 Opportunità progettuali

p.4 p.7 p.8 p.12 p.17 p.25 p.26 p.29 p.50 p.51 p.52 p.53

4.3 Struttura operativa 4.4 Strumenti e tecnologie 4.5 Dati di input 4.6 Pianificazione strategica 4.7 Interventi urbani 4.8 Tavole di concorso

5/ Conclusioni 5.1 Trend di sviluppo e potenzialità degli Open Data 5.2 Agevolare l’utilizo degli Open Data 5.3 Un innovativo modello di governance

6/ Bibiliografia

p.60 p.62 p.66 p.69 p.73 p.77 p.80 p.81 p.82 p.83 p.86


1

Abstract


Abstract

1

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

ABSTRACT

La città moderna, sistema complesso e dinamico, oggi può beneficiare anche del supporto pressoché sconfinato della tecnologia atomizzata e ovunque diffusa che può cambiare il modo in cui la città ci parla di sé e in cui noi possiamo vivere in essa ed interfacciarci con le sue parti. La necessità di visualizzare nel modo migliore questo nuovo layer digitale di informazioni sulla città ha spinto la ricerca sulla data visualization, disciplina sviluppatasi in modo dirompente negli ultimi anni, permettendo di raggiungere un livello più profondo di interpretazione dei fenomeni che caratterizzano la città e la sua trasformazione. Tutto questo rappresenta un’opportunità imperdibile per la progettazione delle città di domani, ma non è sufficiente. Per trovare delle risposte adeguate alle domande che i big data fanno emergere sul mondo in cui viviamo è necessario l’utilizzo di nuovi strumenti per la progettazione urbana che permettano di elaborare e utilizzare con completo controllo le nuove risorse a disposizione del progettista, ingestibili e ridondanti se finalizzate ad analisi e metodi di progettazione tradizionali. Per predisporre la città a divenire Smart è necessario adeguare il processo progettuale che ne pianifica il cambiamento. Ritenendo il PRG uno strumento ormai inadeguato, perché troppo statico per interfacciarsi con un sistema in rapido e costante mutamento, questa ricerca esplora un innovativo processo di pianificazione urbana. Tramite l’utilizzo di strumenti computazionali, si utilizzano dataset geo-localizzati di informazioni sulla città come parametri all’interno di algoritmi che, in base alle finalità del progettista, li elaborino con l’intento di ottimizzare le performance e quindi ottenere una maggiore qualità del progetto. Per questo si è inteso attingere dall’ampio bacino di open data, messo a disposizione dalle pubbliche amministrazioni, con la futura prospettiva di integrare dati forniti dalla cittadinanza, resa soggetto partecipe del momento decisionale della propria città.

5


Abstract

1

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

La sperimentazione effettuata su Torino propone, attraverso simili strategie, un nuovo scenario urbano in cui, assecondando la storica indole produttiva della città, questa è proiettata a divenire protagonista della terza rivoluzione industriale grazie alla diffusione di spazi per la digital fabrication e di ambienti di lavoro flessibili e condivisi per agevolare la contaminazione e l’interazione tra diverse competenze professionali. Il contesto generato è quello di una città policentrica dove minimizzando la necessità di spostamento veicolare il cittadino riscopre e vive in modo nuovo lo spazio pubblico in cui risiede e lavora. Si presentano inoltre una serie di appunti rivolti alle amministrazioni pubbliche per una migliore organizzazione e condivisone degli open data che agevoli la fruizione di questi da parte dei progettisti del settore urbanistico ed architettonico.

6


2

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data


CITY SENSING

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

2

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

2.1 CITY SENSING 1, “Architecture that senses and responds”, Carlo Ratti, TED Talk, 2011

Oggi il contesto urbano costituisce un entità sensibile nel senso che, come avviene per le entità biologiche, questo è capace di raccogliere informazioni sulle sue singole parti costituenti ma anche su chi ci vive e su ciò che avviene al suo interno. La tecnologia che pervade gli spazi in cui abitiamo e gli oggetti di cui usufruiamo può, infatti, essere immaginata come un vero e proprio tessuto nervoso della città. La previsione che entro il 2050 tutto ciò che ci circonderà sarà una qualche forma di computer, fatta nel 1997 da Mike Batty1, già oggi non è molto lontana dall’avverarsi. Per rendersene conto ba-

sta pensare, per esempio, che a Birmingham tutti i lampioni della luce sono stati dotati di sensori in grado di fornire informazioni sulla copertura del cielo ad altissima risoluzione. La capacità degli oggetti reali di essere fonte di informazioni digitali rientra nel fenomeno di internet of things2 e rappresenta una realtà in cui oggi siamo totalmente immersi grazie alla diffusione di sensori miniaturizzati e tecnologie di trasmissione dei dati non invasive e ad alta velocità.

1. Urbanista e geografo inglese, docente di University College London (UCL) dove ha fondato e dirige CASA (Centre for Advanced

uso quotidiano, e dei luoghi concreti dotati ciascuno di un collegamento wireless, in modo tale da essere controllabili tramite Internet.

8


CITY SENSING

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

2

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

2, “Los ojos del mundo”, visualizzazione sull’upload di fotografie geo-localizzate tramite Flickr, MIT Senseable City Lab, 2008.

Se i sensori sono ben distribuiti e i dati raccolti ed elaborati in modo da essere associati alle esatte coordinate spaziali cui fanno riferimento, è possibile creare un modello virtuale dell’ambiente fisico aggiornato in tempo reale. In funzione di diverse selezioni dei dati acquisiti questi possono, così, fornire scenari informativi relativi a diversi aspetti dell’ambiente fisico. Le immense possibilità che cominciamo a scorgere sono ulteriormente estese dalla diffusione di dispositivi portatili come smartphone e tablet che ogni cittadino continuamente utilizza e porta con se, concentrati di tecnologie

9


CITY SENSING

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

2

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

3, “Copenaghen wheel”, MIT Senseable City Lab, 2009. Meccanismo applicabile alla ruota di qualunque bicicletta, oltre a immagazzinare l’energia della pedalata per restituirla al momento del bisogno integra sensori che controllano la qualità dell’aria e GPS.

capaci di raccogliere informazioni a ciclo continuo. Così azioni ordinarie come effettuare una telefonata, aggiornare il proprio profilo Facebook, pubblicare un tweet o eseguire pagamenti tramite carta di credito fanno si che ogni soggetto, volontariamente o involontariamente, lasci una traccia digitale sulle diverse reti integrate nelle aree urbane. La raccolta di tali tracce crea un vero e proprio livello digitale sovrapposto a quello reale e deposito dell’enorme insieme di esperienze individuali che si intrecciano all’ interno della città. Dalla possibilità di pensare a tutti

gli abitanti della città come veri e propri sensori umani, nasce il concetto di crowd sensing. Tale concetto permette di utilizzare la rete secondo un processo bottom-up3, inverso rispetto a quello top-down4 che, per definizione, caratterizza l’architettura utiliz-

zata dalle reti di sensori, in cui i dati afferiscono ad un unico server centralizzato per essere aggregati ed elaborati.

3. Nella teoria del

si riferiscono al modo assegnando un ruolo maggiore alla base, della gerarchia 4. Strategia gestionale strutture tecnico-burocratiche trasmette dal vertice alla base della gerarchia amministrativa.

10


CITY SENSING

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

2

4, “Real Time Rome”, MIT Senseable City Lab, 2006, visualizzazione dei modelli di utilizzo dei telefoni cellulari a Roma.

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

11


BIG DATA

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

2

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

2.2 BIG DATA 5, “the Connected States of America”, MIT Senseable City Lab, 2011

L’entusiasmo per “l’internet delle cose”, l’inserimento di chip, sensori e moduli di comunicazione in oggetti di uso quotidiano hanno a che fare con il networking, ma anche e soprattutto con la datification (in italiano tradotto come datificazione o datizzazione) di tutto ciò che ci circonda. La datification di un fenomeno consiste proprio nel convertirlo in forma quantitativa in modo da poterlo tabulare e analizzare. Questa, per l’appunto, dipende dalla volontà sia di misurare e registrare, ma con il preciso fine ultimo di quantificare quello che misuriamo. Si tratta di una pratica che non nasce con l’era digitale, ma secoli prima, oggi a differenza del pas-

sato, però, abbiamo strumenti e attrezzature per farlo su una scala molto più vasta e in tanti contesti diversi. Occorre non confondere datification con digitalizzazione. La seconda indica il trasferimento in formato digitale delle informazioni fino ad oggi contenute in supporti analogici (carta, nastri, fotografie ecc) o, come nel 1995 Nicholas Negroponte5 del MIT Media Lab scriveva sul suo Being Digital, il passaggio dagli atomi ai bit. La datification è un ampliamento di questo fenomeno e si fonda sulla trasformazione di elementi intangibili della nostra vita, che fino ad ora non erano mai

stati quantificati, in dati e le finalità potenziali di questi si stanno rivelando tali da giustificarne una raccolta sempre più intensiva.

institute of technology di 1966, ha insegnato tecnologia

della rivista Wired e con la sua delle tecnologie dei media

digitale e interattiva.

12


0,639049752

3,503717439

1,831784364 0,83366524

0,438729735 2,080912118

3,658158427 3,074414518 0,186715703 3,211960287 1,103539567

2,739257858 1,993408273 3,420512548

0,933002508

2,057159198 2,722585894 2,565152771 2,851891157 3,8919266

2,58913708

3,971843567 1,445215195 3,28220666

2,521078397 1,035225904

1,354880511

3,298069381 2,078718741

0,390851044 2,647066584 2,297417302

0,53240369

1,412368428

2,10882593 0,331125269

0,19677091 3,998187908

2,00063312

1,634925063 2,89445064

0,827567387

2,35856046

1,425446059

1,247426759 0,935792821

0,930143687

2,725366426

2,634425825

2,55468048 0,180872164

0,710401303

0,105273613

2,889814967

1,985707865

1,353251128 3,45111462 1,741601735 3,177357211

3,905774973 3,866436484 0,278065056 2,703282823

3,707349182 0,470131297 2,873255467 1,464319599 3,182864234

3,845517878 2,124220631 1,102914257 1,666798221 3,025454612 3,879511503

3,421259151

2,048175879

1,842413461

1,191839364

3,852121044

1,685972597

1,026122065

1,897719005 3,210078934

0,701601451 2,921032273

1,202589423 0,805987772 3,512141238 0,386833177 1,588960057 2,457158461

0,121159042 0,118306099 2,651720878 0,809673889

2,719268425 3,188249404 3,545647298

1,636033601

1,184815455

3,226683775

2,986122318 1,502358493 3,555737428 0,795716961

2,881273924

2,679968294

1,108460576 1,550527768

2,611456488

0,344809018

2,763848501

2,056158674

2,564428914

2,531961799

1,979614028

3,171687279

0,681200756 2,43611393 1,170843778

2,585117476

1,994777847

2,566292138

3,700646466

1,28053199

2,407118795

3,776616724 0,213033155

2,767943644

0,778985962

0,321500919

3,584967501 3,267873355

1,453667315 3,138926921

2,367828796

1,670834124

2,637611527

0,835968699 1,819879835 1,850036815

2,532533561

1,089652975

0,381896023

2,632545277

1,38751826 0,20416153

1,114245369

1,503982561 3,094863869

2,081423509

2,017037776

3,280719407

0,079539343 3,856427608

1,90236821

2,569996873

1,249677223

3,904722764

1,367705325

1,953192121

3,433254463

0,750813419

1,372001185

0,497391256

3,658195308

1,163920045

3,941738883

1,1935076

1,23043588

0,17759692

1,307566915

0,771455664

1,653531962

1,603507142

0,554384769

2,969572996

1,648326679

3,164371405

3,194549367

0,618032859

3,353167

2,923366047

3,797057939

1,000877254

3,828134892

2,182684845

0,481774136

0,627127008

3,63634488

2,055509128

0,947612839

0,704428241

2,472020727

0,187883223

0,713523112

3,512845323

1,885652284

3,019848957

3,605454402

3,300643379

1,810015091

0,701729543

1,829756536

0,081102687

3,148007306

2,22669644

3,691980395

2,343001039

2,684549105

0,340267113

0,541151195

1,419515009

0,865857816

2,479807587

2,008607962

0,727141339

0,809944368

2,949264924

2,175541805

1,71872877

3,661774784

2,757421421

1,89298784

3,734443469

1,674666187

1,151979423

1,60560717

2,10975553

0,891858764

1,008274857

0,994753669

1,848410716

1,569767612

0,589570519

3,224575265

0,656229397

2,719474761

3,979874486

2,765642194

0,698048722

0,608942061

0,209122149

3,897933814

0,683234986

1,053357247

2,11614147

1,603909688

1,478628721

2,560928315

0,533601342

3,408037058

2,369302119

2,885039818

3,253028675

1,639251026

1,659928401

1,331549314

3,635967843

0,418097668

1,379997644

0,353231046

1,732162657

0,318416127

3,353243365

2,525052338

2,53782386

0,967246537

2,44043009

3,038497456

2,182936599

3,536655709

3,817426555

3,949393018

1,572046181

1,405158235

3,429174211

2,289773344

3,696489702

3,052584091

3,751473457

1,777556964

1,216799274

2,16660964

0,174797599

1,47566352

1,244244401

1,567575113

1,829783854

2,628383058

0,468643007

2,353357621

0,424393414

1,575128314

1,228063178

1,633943418

2,864981618

3,98703283

2,415090124

3,003204572

2,424533373

0,831728251

1,406401761

2,840091328

3,6806357

3,008989978

3,659642425

2,604085463

2,511583395

3,039050001

3,142753958

3,896917374

2,246066341

1,839345181

2,71056885

3,955920964

3,088217731

1,316727729

0,188835185

2,197944059

3,050523014

0,010328113

2,72683211

1,630684098

2,229953698

1,127067785

1,447042

3,544329853

0,712033902

1,902491437

3,235124806

1,565971228

3,929123259

1,877884312

3,049576255

3,004445643

1,8228953

0,774338426

1,76540477

3,403651175

0,748692026

2,270346871

0,44894795

2,710623566

1,014724983

1,606368396

1,618831557

0,620060297

0,832526372

3,227717577

2,42996056

3,04186746

2,726237197

1,016631668

2,613225166

1,516952281

0,947036748

1,234970944

0,649261804

3,033120021

2,441520034

0,715111001

0,646397525

1,696889151

2,288222593

0,937270968

3,784094995

3,996380499

0,818049105

0,550138125

0,263917151

2,834782764

3,317862033

3,253488458

2,150929417

0,407305916

0,671353484

2,456294565

3,247466892

0,105329226

2,069162086

1,753378688

1,929724905

3,408492443

2,496249688

1,338009902

3,83257135

2,310533922

3,477807735

1,163718233

1,683855733

2,487369896

0,394565616

0,342233374

1,66315236

3,946336946

1,729416863

0,123717227

1,1098901

2,834283128

1,556549969

3,124900531

0,174626443

3,562099389

2,940341179

1,49507529

1,02380098

0,695578409

2,991877221

1,825333645

2,412485614

2,122893904

2,684584087

2,551734851

0,271315641

1,670794522

2,558224927

1,173021989

0,52055057

3,745333799

2,135630427

3,11123569

1,602529922

3,882663964

0,188694151

2,520430155

1,245821041

1,543296568

2,071581286

1,859678042

0,015494881

3,048378192

3,066183438

3,077177844

1,828034347

2,189538541

0,552274388

1,669407459

2,287043376

2,091992651

3,016358875

3,31334264

3,854656598

0,509730261

3,863793533

2,873268515

3,001232894

0,308780728

0,902507816

0,661620725

2,770020633

0,639911597

0,669791105

3,025100491

1,315915258

0,437541249

1,355224497

2,405063381

1,774136814

3,337690409

2,052334588

2,662463635

2,023538628

1,92836482

1,293933741

0,663267917

1,759791818

0,861286776

3,930134269

0,483530503

3,88342174

1,409823491

2,82921238

0,652114269

2,321052911

2,509276682

0,482167721

3,681683412

0,579619691

3,118131645

2,202070889

2,802032244

3,49743094

3,13397785

1,989366332

3,323091386

2,304924086

3,141891084

3,391845886

1,167461594

3,089811136

2,869420882

1,24784725

2,676831326

2,650857458

1,761959318

0,331223771

1,508370019

3,807015372

2,010320006

1,030570092

1,843019704

1,782253155

0,149984996

2,003305511

3,463423019

1,794356077

2,004049041

0,843926895

1,009972463

1,247883592

2,917078321

1,015033751

3,675102211

3,890620636

2,051881505

3,519882401

2,780386828

1,990339101

3,608178312

1,762347557

0,800864243

3,936883665

0,737494324

0,28721018

1,367210908

2,528629217

3,62438885

2,294979052

3,778985486

3,920369442

1,959164903

2,98499257

2,506229749

2,090123346

1,727913617

3,613684809

2,09452036

3,608767717

1,084693609

3,25546032

3,348186935

1,081255251

3,36098465

0,371578603

3,093677335

2,986965388

3,421015897

2,657299707

3,201735002

0,867650584

2,462347879

0,107671892

2,16110886

0,307227619

3,718684455

1,006871138

3,85477676

0,482275591

1,541933531

1,802065179

1,868316606

0,354265413

1,386308836

2,860266272

1,986202368

1,20073222

2,520398202

2,257877851

0,209373274

3,116502723

0,540719712

1,22004818

2,159247822

0,04427379

3

1,092628791

0,797698341

1,891651445

3,916258308

0,075955649

1,882038878

2,185233539

0,458133244

2,246294415

2,376506964

0,279015154

1,757916776

3,603895529

1,356491205

3,317078489

1,123163386

2,727704277

1,926561771

2,194116715

0,834048451

1,372391541

0,576165422

1,267248693

0,657447132

0,514739792

3,649408058

0,600499429

1,417001212

1,008096702

0,578953346

0,268044909

1,055023555

1,141830924

0,405195001

2,372592508

1,695008769

1,19221762

0,648035433

1,936119151

3,305961156

2,963577656

2,53896901

0,921521219

0,460968241

2,54408088

2,168874325

0,075038375

2,06437122

2,011440815

2,017865663

3,253997999

3,638602706

0,076235352

1,103250936

2,427936258

2,514141597

2,039331182

1,699290321

2,430107681

3,049138887

2,61184364

2,784467825

1,783724106

1,615849798

1,451250131

3,859736607

3,822099428

3,862093753

3,779742516

2,18322762

1,698252222

0,681195295

3,989037361

2,611404651

0,11136794

2,551296212

3,749994084

0,99367593

1,210620372

3,388389166

3,356381282

1,551670648

0,011045678

1,975321229

1,616859798

0,575417909

3,443669965

2,298214225

1,524180627

0,680351551

1,342265841

3,175784147

2,569155755

3,95852806

1,836066594

1,789600524

3,954765893

2,047533257

2,390278383

0,352688888

0,201145995

3,536344493

0,728770286

0,363307104

3,974070479

0,096102492

3,726113056

2,885188934

1,610033108

1,510835776

0,408410355

2,214025258

3,96013583

3,840401099

3,758283102

0,597992722

2,716869846

2,73617754

0,091667991

3,727361147

1,910039774

3,844305878

1,95271247

0,823737255

1,026821768

2,928903191

2,97266985

2,885720131

0,640970353

3,872843506

3,434261366

0,619933765

3,059007601

1,440081902

1,709551848

1,492826712

3,997671837

0,638644878

0,457678655

2,459203478

3,62360556

3,440017397

3,146708634

1,553907303

1,070157324

1,079703135

1,366510058

2,697532454

2,742708043

3,169010407

2,629144837

2,953306582

2,080927572

0,368406301

1,262120089

0,842335831

2,601361858

2,335244728

2,222721944

0,399504963

1,889412399

1,366211228

2,113246969

3,92363942

2,528301279

0,917900837

2,583741494

3,757743292

0,125004738

1,64550109

3,064191486

1,414274732

0,426074511

3,09580332

0,029320367

3,495514614

2,0382309

1,365300863

2,119136139

0,688434365

1,532081128

3,73891406

0,646494388

2,700801094

3,210079046

1,397063209

3,289587169

0,455142621

1,339691451

0,941381285

3,367050807

1,404031521

1,997122987

1,581404794

1,816373046

0,404773607

3,922473934

1,303630402

1,093131923

3,468401997

1,667354407

2,836150883

3,897862828

0,005581044

0,837522025

1,137563882

0,95744899

2,025903703

2,919978585

3,506120288

2,002809932

2,08808875

1,537193954

2,855798707

1,624941555

3,831777568

1,406679664

2,163916496

1,684704279

0,334662787

2,906678153

1,351802812

0,181896546

2,123118023

2,41051399

1,693659082

1,534589

0,233914265

3,777614438

0,363426856

3,778629844

2,716981739

2,708716556

1,985513577

0,244443179

2,757789881

0,185966536

1,201788902

3,191858591

1,895695235

3,859438244

3,673313549

1,026623463

0,972204918

2,938856943

1,979663115

1,408661306

1,18153561

3,040473641

1,188289946

1,698334355

1,916572579

2,52162172

2,930202861

3,550088611

1,964185938

3,925399853

1,173133683

2,174032716

2,551272537

1,27204199

2,314617615

0,53372523

0,669412581

1,200050263

0,521106195

2,606609731

0,476241508

2,646124855

3,38366054

1,420095303

1,196605584

3,051436769

3,464691963

0,977560354

2,99135794

0,165795956

1,50223629

3,150425878

2,532326203

1,126215791

0,451293017

3,206446651

1,827008124

1,034521538

0,629493756

2,344924155

0,492378667

1,456804048

1,209362245

0,800432525

3,728940716

2,13229225

2,791175579

2,310687078

3,698225632

1,021454952

3,744337797

2,328899519

0,131254788

3,387224177

2,195495589

2,114997933

0,238393142

1,371652509

3,515684777

3,171534862

0,962879692

1,499083347

2,584096144

1,151362127

2,037625701

3,690857927

2,031558428

3,530647678

1,754913725

2,683167817

2,041449483

1,839432209

1,56142073

3,492878861

1,343837267

2,897446831

2,010347153

1,71780597

0,743828631

3,972781321

0,398411269

2,894410836

1,323875905

3,858886696

0,861633424

2,882675712

2,338166511

3,858254845

0,579776869

1,040774806

0,270211931

0,037394873

3,906186758

1,0130811

3,634952318

1,232286546

2,902033974

0,41853769

0,450030878

2,832550981

1,803808331

3,905210192

3,882724003

0,497948889

0,225246729

2,656169817

1,186794022

3,32051172

3,957316647

2,748251613

2,634709825

2,132615822

3,002622166

2,692281673

1,962409937

2,335140271

1,166408637

0,93470226

1,571676344

0,041876453

2,565777276

3,58772887

0,889221552

2,13553623

0,560458832

3,323066052

1,263469533

2,371361773

1,784012134

0,996764321

3,276218786

2,813160921

0,379767613

2,241992162

1,088788282

3,829773839

1,826344897

0,550694898

2,151526486

2,863968944

1,677752254

0,407238812

0,063587527

2,421186268

1,814210881

3,705984574

0,988168725

3,164137091

2,021494391

0,576271907

3,873533199

0,78432061

2,41856985

2,59165342

3,779207592

2,641772144

3,360791848

0,388114116

1,201382948

3,189411019

1,879560235

3,131318619

2,838170398

0,089016222

3,609518823

1,025854346

1,562164384

2,760084521

3,340130331

1,535283453

2,613526367

2,687014139

1,806044367

3,992212754

2,717102766

2,053206396

0,929301207

3,295303915

0,850503174

2,039799824

2,975223084

0,629352131

3,718692896

1,78623841

3,365021982

3,332912233

1,412794294

3,636747644

0,104590855

0,862194431

3,370976234

3,70029998

1,479989536

0,355450653

2,906572618

2,134440998

1,522624379

1,434377509

2,044758937

3,127571574

1,930561751

0,353013838

3,731636853

2,336841398

1,853521027

3,17655738

2,966453092

1,551535527

1,237849878

0,24001008

2,756802153

0,630208172

2,127211091

0,374949964

3,159661667

2,675599245

0,948376365

0,617732515

2,537871791

2,301932506

3,270684025

2,678066715

2,557466163

3,539980861

2,299339319

3,15434343

3,774426774

3,112605773

3,88167674

0,908930326

3,000817129

0,953485312

0,228525777

2,44482897

3,875485192

2,284826218

1,171454328

1,817122256

3,463464767

3,376125556

1,774691303

2,357593123

3,499981925

3,399079958

2,403330272

3,390193977

3,030182369

0,834308565

3,459749159

1,729795501

3,22185071

1,546186745

0,375938445

0,928432602

0,700928965

0,268414253

3,67120752

0,81746078

3,871821057

0,510449025

1,099479963

3,922133434

1,612769055

1,734653606

2,85743224

0,158168043

1,632299262

1,837532218

3,72078609

1,124914571

1,228619316

0,719512439

3,708405292

2,252759853

1,894417812

1,511945179

1,071895314

1,822553812

1,885521509

0,155617862

0,051972103

3,74749519

2,44163543

0,005916446

0,861986896

2,109127221

3,768233125

2,660103081

2,960734716

1,436231001

3,384120531

2,092000085

0,91085068

0,337689802

3,686980362

1,651480795

3,489458363

3,967130795

1,247370324

3,545524034

1,481823937

0,713571569

2,768076972

3,468568545

1,889318713 3,366818594

3,447032533

2,923870836

1,907535315

3,682494784

3,569991349

0,25502442

2,017222657

1,315462008

0,197577846

3,444263701

1,750542135

0,659203074

0,687598285

1,937014448

0,103312396

1,898303416

2,530461881

0,750579582

3,372061559

3,337990453

3,330640104

1,042084095

3,905816599

1,421790693

3,178947616

2,429010925

3,818407873

3,048268869

2,460070493

3,585228936

0,288085968

1,491146686

0,968828344

2,164416758

0,951730994

1,346280455

1,604478439

3,279514602

1,597613199

2,17256206

1,44407473

2,67774529

0,809052481

2,422901536

1,126146617

2,030417583

3,14368356

1,650668689

3,627389871

1,082916073

0,861324883

3,639392387

0,852566327

0,063079183

2,728672531

0,742057028

0,826673446

0,801553239

0,125981083

1,73787692

3,984865381

2,807425122

1,972169516

1,017529352

2,206694968

0,92546889

1,514462555

2,289986619

3,190748945

3,829870267

3,171413585

0,047094095

1,498221236

2,267338417

2,174481731

0,845449734

1,298459872

1,485723947

2,917040878

2,548907997

3,530149506

3,766481481

0,614429008

3,76484242

1,740257448

2,476885131

2,823812786

0,637774712

0,906370216

1,319791646

2,09066181

3,161149831

3,014750913

3,77013171

2,077460632

1,69273371

0,99036803

0,319366154

1,794480333

2,381274867

0,431805524

3,977154332

3,794681866

2,120488849

0,780945298

1,170666163

2,909677963

0,714567339

1,909101821

1,890455344

0,687001689

2,865146928

1,834727822

2,094677584

0,213536967

3,143386488

2,949286544

0,93769063

3,262253109

0,441884863

1,768322184

2,895507147

3,567033143

1,320594115

3,172043149

3,45199619

1,932239304

0,859346943

1,408294122

3,538653563

0,873361509

2,48838797

3,019785572

0,812207565

2,506366238

2,867475677

3,993788141

1,75139317

2,205033692

3,079672691

3,662309402

1,836537455

1,038639195

1,807840984

0,700272662

0,554423001

2,207804609

0,481455077

0,902399216

0,072386563

2,798247587

1,202783772

2,597382414

0,986867555

3,39449

3,990488375

0,834028329

2,674013914

1,450886219

3,790510559

2,245347243

0,540658811

0,081970035

1,577407945

2,175363846

1,359260643

2,696199876

3,650067213

0,057134513

1,419832476

2,434265978

2,209661205

0,030781935

2,409780142

3,342315438

0,819438295

3,171277237

1,740361138

1,008684409

2,43531859

0,01625039

0,955905775

1,459088999

1,904557395

1,550283881

2,383180583

0,368396482

0,738728455

1,63518906

2,371941329

1,813697882

1,237526152

0,569860337

2,991272336

2,893652091

2,989021487

0,297521808

2,560090269

1,55482111

0,669535455

3,684249549

2,940536843

2,858134176

3,5553885

3,130221176

0,671060146

1,945640882

1,06522167

3,285084041

2,316749169

3,365811795

2,106059872

1,559584142

3,014955987

2,438855202

1,04265635

2,249749219

0,285377768

3,528225461

1,441569313

3,494609894

2,614995822

1,577805831

3,368587706

3,688420371

1,307497021

0,594598378

1,392721867

2,962479379

3,776931741

3,977418012

3,448520868

3,82355097

3,135110564

1,238055481

3,929567474

0,648510448

1,322823602

3,345649003

3,928328212

3,234474632

1,858762302

2,839178598

3,245261547

2,23554632

3,703032577

3,590471066

1,266465484

1,388581

1,00458045

0,29033814

0,751122006

1,049785014

3,758727333

1,122719945

0,366844342

0,866898968

1,045939995

3,608268198

2,48489163

2,266030157

2,996369686

0,920968008

0,590924261

0,20002441

1,832206721

1,194824891

1,199175792

3,474184146

1,924928873

2,927470763

3,056235808

1,837644723

2,77182742

2,818360624

3,260779505

0,818786497

2,946291245

2,225945174

0,364749553

3,126082935

3,097235295

3,598354243

2,865423743

3,529511126

2,145770477

0,293805535

2,093806356

0,418936524

3,020940349

2,335588508

3,088046412

2,164847176

2,044745364

3,43084142

2,005336636

2,865957313

1,161473826

0,243718706

3,199221702

3,969381149

2,929621457

1,64903171

3,230683106

0,294347328

1,038259809

2,579155954

1,147089906

3,035047916

3,031178711

1,713914896

2,702857037

0,876751882

0,397920942

2,949650876

0,6534369

1,62028549

1,675998788

0,399478607

3,274987054

2,673351568

1,911995317

2,203889992

2,101663869

3,955956521

0,224114289

3,542667846

1,332790838

2,703018357

3,136062753

1,795236312

2,696549491

0,054322426

3,661309206

3,34565401

0,33882365

1,230292197

0,278347742

3,22726051

0,659284339

0,357543643

2,557061869

1,749494827

1,595700076

2,651872242

3,322555955

2,151798156

3,823074289

2,719219603

2,485262025

0,326896189

3,83753403

2,820176887

0,085517227

0,436523401

3,490996777

1,523282843

3,479679162

0,118505101

0,167367651

3,438779205

2,073160073

1,240085798

2,068930563

2,08012631

3,991037791

0,994201144

1,639314125

0,287834366

2,835580924

1,521470398

3,997015656

0,701686477

1,498577215

2,858626199

3,633044582

3,376192478

0,828416579

0,265850536

1,728141166

3,982523498

1,618521527

1,151350448

1,888164598

1,489123906

2,224525086

2,884883845

2,838211921

0,219760099

1,724140379

2,92454132

2,462650033

3,12402529

3,889805491

2,45192633

3,983359756

0,60414896

0,50508332

3,968532149

2,216616157

2,303461035

0,767659082

2,282338863

1,512818039

2,687240586

2,211502616

2,661244473

2,099766589

0,115415721

2,11948961

0,747509071

0,738210392

3,876136894

1,512076971

0,248480071

3,631319073

3,530425533

0,570452006

3,274949804

0,045424273

1,793163138

2,882870917

3,6111861

0,920041425

2,251241635

3,052164835

1,608343442

1,1852752

0,260460694

0,119030315

1,349320413

0,956994043

1,280965697

0,745639753

3,615831422

3,369037371

2,785638843

0,454459699

2,963671164

1,855289093

2,064909182

1,947737835

3,128314195

1,670160612

0,403504271

1,437030397

0,586262886

3,161406391

1,639575896

3,174336523

0,644818438

1,801691026

1,326911923

0,456333094

2,715742927

3,45977958

2,317045445

2,747469231

0,096210307

0,913046692

0,730266259

3,51739366

3,783038553

3,543295766

0,974264008

0,597820457

0,526871533

0,35837898

3,027357746

2,242746224

0,888154893

3,002651739

0,005228864

1,043178705

1,068114519

0,336913792

3,816965335

2,640637566

1,842994546

0,740881345

1,574220091

3,227852399

0,910557367

3,61622636

1,799827362

3,338635009

0,33170136

0,185112286

1,378995491

2,060119365

2,348217439

2,354305235

2,236647096

3,905217382

1,133434399

0,422241845

2,743147604

0,508526559

2,216348574

0,754990612

2,464481078

0,419029034

1,501043659

0,984365937

0,490706009

3,787647695

0,733630563

2,544790257

2,087508945

2,05192532

1,648415012

1,585442679

3,830112287

1,733962772

2,773969588

3,716015831

3,837694689

3,684367042

0,509830722

2,372294786

2,164034464

2,728727898

2,094529825

2,471260201

2,911894652

0,26801846

1,914453382

2,578911534

0,801930677

2,310587108

0,105762198

3,803334772

2,643322658

1,538696012

2,493707771

2,364282909

1,460315011

1,25194309

0,334727588

0,695322385

3,530757291

2,453525777

3,867484559

1,222940277

3,161627762

3,726183977

2,808862538

3,485308241

2,381552296

2,302441329

3,743896683

2,795849287

2,797799563

1,194243043

3,119338686

2,804427371

3,058644222

1,252917734

2,704512354

3,427578461

1,511434709

2,739705118

3,193516187

1,502158758

2,747592778 1,632517473

3,827194816

2,31535191

1,999322873

1,993507346

0,688676661

2,482963394

3,255961026

1,288784458

1,271610297

1,704509432

3,836223061

2,363433253

3,573322097

1,368191154

3,329688595

0,375467648

3,143561776

2,845323051

3,125475349

1,185215905

3,708383881

1,099081473

3,640375784

2,797638442

3,983839196

3,29963847

3,106860096

0,206511312

3,44032688

2,128367284

1,840736124

1,57833419

3,348755186

3,11692117

3,03063362

1,423683694

1,453571813

1,514962092

2,139971531

0,952389103

3,941945648

3,208888901

3,839539479

3,268615754

2,01611855

3,123361377

1,238280399

2,180481235

3,004160147

0,174922742

0,051536021

2,364230591

3,994717585

3,774869455

1,923655499

3,145790274

0,649919296

2,385522728

0,885364292

0,633949212

2,25031981

0,584148595

1,469847197

2,859010895

0,787143705

2,108659151

2,274351509

2,360793677

2,919370292

2,896996414

3,447018978

0,587970302

1,436466455

3,978672852

0,549138011

2,255412962

0,722647349

0,24859565

3,564875376

3,232573746

3,12030222

1,24976939

1,654171424

1,223882863

1,579081325

2,462962327

2,931434457

0,737033796

2,708549128

1,087269098

2,480343288

2,704020027

2,256564313

3,071837158

2,992503475

1,376426014

3,220242226

2,506926133

0,461085555

2,521172895

1,47680063

1,734886872

3,864448682

2,667692644

0,901862688

2,866461827

1,536624619

2,970752386

1,862195589

0,742899845

2,972134541

2,456036714

3,014800177

0,444948877

2,702360659

2,832191474

2,544917573

0,348751724

3,263551812

0,467687478

0,788532082

1,997511121

0,613939357

0,494397793

0,695936728

0,511782609

2,492427287

3,097441602

3,626395579

1,473542268

3,922191592

3,03083415

3,45940887

0,955512859

0,752526044

1,943341149

3,510084026

1,716937107

0,059427865

2,059475126

2,978107097

0,79395677

0,43109073

1,634642637

3,034800721

0,666580927

0,756590143

2,038640595

3,576190658

0,693135726

1,285975301

0,83863918

1,812616955

3,179735465

1,574537485

3,590144268

1,701177091

0,219207517

0,115378743

1,915208944

3,362652484

0,909558174

3,906541861

1,649367653

0,189352641

1,542934381

0,386020925

1,500144808

0,384841592

1,486725661

0,914334664

0,887164784

1,633803939

2,016604717

0,756783589

3,504694469

1,679714898

3,058224135

2,202301546

1,626559067

2,392953268

1,301835933

0,850708551

3,197449746

1,444904109

1,428849974

3,981830786

2,923888039

0,275977157

3,298278175

1,942739752

0,416716891

0,314020451

1,069328828

1,488912233

3,943952237

2,054339662

1,242103378

2,49956134

3,956205612

3,147889913

2,559707501

0,196867669

0,539628272

0,353025523

3,698034784

2,182774344

2,166589779

2,556767761

2,997076942

2,173670717

2,934660657

1,594762323

1,508183592

1,98472894

2,942554431

3,659163962

3,925289662

1,770900026

2,71234318

0,229805022

0,276884433

3,497219257

2,378069654

3,839155568

2,239045185

3,241522339

3,552546908

2,464782057

1,495287828

0,996558087

0,775397588

1,661116892

1,949744594

0,985089368

1,997732384

1,465559966

2,151488341

1,850621626

0,396001011

3,16970428

3,131772348

1,753848894

0,654039125

2,334600245

2,082109667

2,030278064

3,828791827

1,603453768

1,001611076

0,742977848

3,225344899

2,958518647

3,259749352

2,484754481

3,384122975

0,893846113

3,629006899

1,810907679

3,105243382

0,753174935

0,057911862

1,21710122

0,274902283

0,259942884

3,911180387

1,702006145

2,620763109

2,261583953

3,022702812

3,240670921

3,062028776

3,889280051

1,999739608

3,421247565

2,542861642

2,511107133

2,32901387

3,683638719

0,939122058

2,751321444

1,884645572

1,216203815

1,494043264

2,99040762

3,234693617

0,177022584

1,346141212

0,447507346

0,435388201

1,962868201

1,41720033

1,894490445

2,003700067

1,490751397

1,406419089

0,678984923

2,521404361

3,707542123

3,538670207

1,629108746

0,687273914

3,908029144

2,073775158

0,513805557

1,47130038

3,579306347

0,608051255

2,316395754

1,130566449

3,851498945

1,245449487

0,349797328

3,567694878

0,651946417

2,175665834

0,313308023

1,320786471

3,774312259

3,688321316

2,92353965

0,430022639

1,564759671

1,260407947

2,009163699

0,285886125

1,488080915

1,476257007

0,67329486

0,549022983

2,686700929

1,815198705

3,322067085

1,95104639

0,371573003

0,44078086

2,342449518

2,131108049

1,480955404

1,339015837

2,286867143

0,815334939

1,18833466

1,6050945

1,377195074

0,280060071

1,472524429

1,472887623

1,241461728

2,495649288

2,343079751

3,504680532

0,827022257

3,066938955

3,407970792

2,266000397

0,240469542

2,590643208

0,806200154

2,442153791

1,420917266

2,454558241

1,450055209

1,805877447

1,534134325

1,702206196

0,46304978

0,871480227

1,556390672

3,723104289

0,910156056

3,9203021

2,575094247

2,278027218

3,886186584

1,674681017

3,368869259

2,210974883 3,650040702

2,218759219

3,111357599

0,252819798

3,723315527

3,095144276

2,486804185

3,658105241

2,118195599

3,311417945

0,222924514

2,860223401

0,892032048

3,604847439

3,186928527

2,748385872

1,973482091

0,444077507

1,971821219

2,971367291

0,925125648

2,274457766

3,536937312

3,056235184

2,629190505

3,19843553

0,623002307

3,739091353

0,767006739

3,579499007

2,899233394

0,762311223

3,446935159

2,698781416

1,577336609

0,851890936

0,046274626

2,277449644

2,021165098

3,263666011

0,694521531

3,929151822

0,617577138

3,896207586

1,096704898

3,418107389

3,452364143

1,111510307

1,489865389

2,673008953

0,168927777

0,589590109

1,054985541

3,754342771

3,036445792

0,665542972

1,851424614

1,458778354

1,290146094

0,178181581

2,214725937

0,64025948

3,955301043

0,454823676

0,165327863

0,680951525

2,915997881

1,46650515

3,919953115

2,145333874

3,352402168

1,497714884

3,405560714

0,349294984

1,108563709

3,93269316

3,059397836

3,973318431

1,267996149

0,054584745

3,763550744

1,778510543

2,695533786

3,922467957

2,415093217

3,148901183

0,800186369

3,515514306

0,345395897

2,181338904

0,253810805

1,690713864

2,938735052

3,159583558

0,493523382

2,933488791

2,145680981

0,653830241

1,44778016

0,491177617

1,144538858

2,367627805

0,76835434

1,669214907

0,950921799

2,637422767

0,022626431

2,437952408

0,041744939

3,850164551

3,094202235

1,002015835

1,081964627

2,190468136

2,637828496

0,723938365

1,695611245

3,202789591

1,41400767

1,863975615

3,772176614

1,584526081

1,977058151

0,206418703

0,818061813

2,00068378

2,27058604

2,245707461

1,310116465

0,955577026

1,716906475

0,305429411

3,030553173

0,997929496

3,024482292

2,49281034

1,930036893

1,243322572

2,653171349

2,849884011

0,587192324

3,79296238

3,037944129

1,926384894

0,047104113

2,942839092

2,322341401

2,328431268

3,568019008

3,389748366

2,703901673

2,027908439

0,297259339

1,240687488

3,439093059

3,853611653

2,786493736

1,629100677

1,037766536

1,097427976

2,319705774

0,888229277

2,68626381

2,389244169

2,75008189

3,408007515

0,436572115

1,496211117

0,34717635

2,986094349

1,993196414

2,902534001

3,117539138

1,027885438

1,117830746

2,974155086

1,492478636

2,150366726

0,88269558

2,180741094

2,819079316

3,718211584

0,614297266

2,134354882

0,748169075

0,38724324

1,930220247

2,495648956

1,44089967

1,695444156

2,468700977

0,146162607

0,957629874

3,631785442

0,728457486

3,858340952

3,659851776

0,870859866

2,489055205

1,115658739

2,572849921

2,667204785

0,438603047

2,612097945

2,665939479

2,031025696

1,80816961

1,599939569

1,139713025

2,019986085

0,030813041

1,853581119

0,093563812

1,1913297

3,711523369

0,758784613

0,123457376

3,230757164

3,179233781

0,8844873

3,603667257

1,041843549

2,122385625

2,908835566

0,437075814

2,458420671

2,775129064

2,185310646

2,873900292

1,200891811

3,145660835

1,820824082

1,835824139

0,136783114

0,560485516

2,771876178

0,188497738

2,681072158

2,326746596

2,069297573

3,368466231

0,791376148

0,084466667

1,999943236

1,594955319

1,434154766

0,402284927

3,650078939

1,955469955

2,71028333

2,290763037

2,723365104

1,141746109

2,749356136

1,517905568

0,445812866

1,830118564

0,291068888

3,978508154

2,15159303

0,143378533

2,118199383

0,931841446

2,656161966

2,690025019

0,248519054

3,619261855

1,05857011

2,859219079

0,261700981

1,670037007

2,679574307

1,010272714

2,108991019

2,62904373

3,584461338

2,558618816

0,420429467

1,566108212

2,476921209

3,854895683

0,98614384

3,357502063

2,21632273

3,75353605

1,10768024

1,800353374

1,969825766

0,576252847

1,250205877

1,197791267

2,563815851

1,815017719

1,672797294

3,924575549

1,526871415

1,047981308

1,83386049

0,625614432

3,622225813

0,347268416

3,86317701

2,482226022

1,82983579

1,902081049

2,668648908

1,866483329

2,560457338

1,577270824

2,098637559

0,095906658

3,61971733

1,103015862

3,157956135

3,120287292

1,095776149

1,289922106

1,339594364

3,325106433

1,304713076

0,012638207

0,882981629

0,327712068

2,27173284

1,985727264

3,737492233

2,303055445

2,435045263

3,148815408

3,150550744

2,794027143

1,979570734

2,252281794

0,729292528

2,733111614

0,824405776

0,025398313

3,716974142

0,621211082

2,149329596

2,405870584

0,175642368

2,837715012

1,464595169

1,91688852

1,684549435

2,471232702

2,447814031

0,903650112

2,242189638

2,022518931

3,475959664

3,065452541

0,147245356

2,658508028

2,317310908

1,693934947

1,354567118

2,922405153

3,100292845

2,481589224

2,893892115

3,89332042

2,246597799

3,67966289

0,823365813

0,753188401

2,707843924

1,520043752

2,679987291

0,554540515

3,571079449

0,353159414

3,93095004

3,919982867

3,370356522

3,960709359

1,898871749

1,591040494

2,621247207

0,859103852

0,11431192

1,988749276

3,292847292

1,485910414

0,013846914

0,206870659

0,630396163

1,556061884

3,718450083

2,3186742

2,653413039

1,980187645

2,741718162

2,515083319

3,876356211

2,231806474

2,538060546

1,386405651

3,354104776

3,564200663

1,286665411

0,486803256

2,205815863

1,655512072

0,383691042

1,877246194

1,603261505

0,74964688

2,38053397

2,482557333

0,669922364

1,085587935

0,849991711

0,171244749

2,325848159

0,142459742

1,499911023

0,842581694

0,906501105

3,156717394

2,474531062

0,407978315

2,471768693

0,426647771

0,778378696

1,080321208

0,236532832

2,208738528

3,946182332

0,957319751

3,78643075

0,321209144

2,44664637

1,823677963

0,490833928

2,223380883

3,221446373

0,352184988

0,946565418

1,787581837

1,57454964

0,323716964

3,205517935

1,00242768

0,437715435

3,297113672

0,825366847

1,651353757

1,232988718

1,846265306

1,870524318

3,002349917

3,620682416

2,821890233

0,738407637

2,448467549

3,253489386

1,695085124

1,369169519

3,179681965

2,445253574

3,243782451

2,988699648

0,598434519

2,478767666

2,11103535

3,58072128

1,975781116

2,440322092

0,676891186

2,533436319

3,030919271

1,616158978

0,624406403

1,285550508

0,742255176

0,698102876

1,040956245

2,414867133

3,309042164

1,815390004

3,867740728

0,399849881

1,655149179

2,861653024

0,583214893

2,282494111

3,75233471

2,004954678

1,310671804

2,79046666

2,135607439

3,316912781

2,729125195

2,004985112

3,482197508

1,626961877

2,642553751

1,196063949

0,812834444

2,676052392

3,687295178

3,136940549

0,447649186

0,250986377

2,02122051

2,416791473

2,538431305

1,333289515

1,151847144

3,437779445

0,301715056

3,950880086

1,117653799

2,557059985

1,697711087

1,718148678

2,478657779

2,696517342

3,899882317

0,328099387

1,162453916

0,983018948

1,037810288

2,335230608

2,849131102

0,2241842

0,827654624

0,840564457

3,006979155

0,28001679

3,91710093

2,113506012

1,35612612

1,543076683

3,816271032

2,690008111

1,698925299

3,486959825

0,195332658

1,158512177

3,125287358

1,974706848

2,266500215

2,198165015

2,747904108

1,47799988

2,662169777

0,957094926

1,781336649

0,785129414

3,427952937

0,543861468

1,801671888

1,245262563

0,270757392

2,174337827

2,0346365

2,542388743

2,799082473

3,435321629

0,802164516

3,069423419

2,979678329

2,793426439

0,958070914

1,853480647

1,000259975

1,937927877

1,599792185

3,800948363

2,414642291

1,213669162

0,727800109

2,088644114

0,949405778

3,997783787

2,406830295

1,738649684

3,931156457

3,580582048

1,003668531

2,211271136

3,63486439

0,205277168

0,912589061

1,091586574

1,169088501

1,56267148

0,806768155

0,278098669

1,634145622

3,38180525

1,904740225

3,400225835

3,448646121

0,325577389

3,233700245

2,529322848

2,250479146

2,334091058

3,651606863

0,048514646

0,130649105

1,682420744

2,069718425

2,333595353

0,09133344

2,475960747

2,790050054

0,728239365

3,917758601

3,890230372

2,480070254

0,721221326

1,411660438

2,715601828

1,84005281

3,096123095

0,525956105

1,964193074

1,669623729

3,570959997

2,107476199

3,035431687

2,805369642

0,666346292

3,394691241

1,070826326

1,610190945

2,669457649

3,056405124

3,37894338

3,440239916

1,358594308

0,551874335

2,977043878

3,625658049

2,22440642

3,880290248

3,3705778

3,308535174

2,0565918

3,613006336

1,584705273

0,510850351

3,000939227

3,93517585

2,240117332

1,599097128

1,847815147

0,366807695

2,832836861

0,335376862

2,181374616

0,663707177

1,180540351

1,765318147

2,754311989

1,937206226

3,344776138

0,348237123

2,52477598

1,912669767

3,673365377

0,193750885

0,930783881

0,342604313

0,024981954

0,451192807

1,605222372

0,775976498

1,546294996

1,615659659

0,471405023

1,862762591

1,124342919

3,75178522

1,344955688

1,470084966

0,003148604

0,85651943

0,55408633

1,686288055

3,651629722

0,423159672

0,871871989

3,892564122

1,052651454

0,626534451

2,153990393

0,716702676

2,310714748

1,476470419

2,845613371

3,161946606

0,270788563

2,824728598

0,330930813

2,131885673

2,302388713

1,66175334

3,352782005

0,888119493

0,449502001

2,988395278

1,489411812

1,894799976

1,998768932

0,339515655

2,220189255

0,506147679

3,788382947

0,310473725

1,063246789

0,186859098

3,453396707

1,200061974

0,078566291

1,831622957

0,991771803

2,618652438

3,464924537

1,367789929

0,705358377

0,787851747

1,346124711

0,328101793

0,83424281

2,853962855

3,957556852

3,660279122

3,889766657

2,196041904

3,79076543

1,476519222

1,702966184

2,034976253

3,883286128

0,84857824

2,032833099

0,689106039

1,369556071

2,513867411

2,676709544

1,607132386

0,489970872

0,262546146

2,504846689

0,787814611

2,487993243

3,545707266

1,23314207

2,520690059

3,782950181

2,179171113

0,743944241

0,361939019

2,660750667

3,5776008

0,423106983

2,044197683

2,255961857

0,788472613

2,011657007

1,279618948

0,982711328

0,781097631

3,920694341

2,467099327

0,168706185

0,256183419

3,967784495

0,265122278

1,155568904

1,684205716

2,701572362

1,152488565

2,848342462

1,960324825

1,209169684

2,430000968

1,72958737

0,365929017

3,78243584

1,133354987

2,418989303

1,254325187

2,208272162

1,914490446

3,673667733

2,150963029

1,715014215

0,519193376

3,019791276

1,824517385

3,92098655

3,884285662

1,494323292

3,479146321

2,948398024

3,698592054

3,206825912

2,698652216

1,969118947

2,293712189

3,895519783

1,911802737

3,713826017

3,519284572

1,584140598

0,742748426

1,390488362

1,293573865

2,151856598

1,365534186

1,925768197

0,146554853

2,166120735

0,432784196

3,301841171

2,599315577

2,72981715

1,755077621

2,581534201

3,149355406

1,090254742

2,328452208

3,31222651

0,269304005

3,388440999

1,106275784

2,985087298

2,957078848

0,320488249

1,976564671

0,37400204

0,621767304

2,388215702

2,608520692

2,290753604

0,785476762

1,749559692

3,149699799

3,495165577

0,677923543

2,30351853

2,061261832

1,561445762

0,340907358

3,604629194

3,962870698

1,918335965

1,188293956

1,718686791

2,570089221

1,378977382

1,781626977

3,407784691

3,799844338

2,362318342

2,213466623

3,343419666

2,843158885

3,55192053

2,615989416

2,911972997

3,139130203

1,467687421

3,039115627

1,420132985

1,062020889

3,473984778

0,981125361

0,825857715

1,400429231

1,01787783

0,688525663

1,483282789

1,546819799

2,637925111

0,130228619

2,993335729

3,446455389

0,576405545

3,874267994

2,465990322

1,979318165

0,261963469

2,796942308

2,488228161

0,193713257

3,173507011

3,5087662

0,336079141

1,578402041

2,065109493

0,545633738

2,056856725

1,205282263

3,682429425

2,22923375

0,020962598

3,131145877

3,947803257

1,225168977

0,822036636

0,57289378

2,985954284

1,357118526

2,624592094

2,873859966

0,755284852

2,477672042

2,815506187

0,818708294

3,899362468

0,663572604

1,915282134

0,568219149

2,643084316

2,42487513

1,081330947

2,850303729

0,314503495

2,591973005

3,24717681

2,278768061

1,856171063

2,803069276

0,503156722

2,731373634

3,663656874

0,126144671

3,840808066

2,868414846

1,087077243

1,68968437

1,333750341

1,122820902

2,473995373

1,370936451

0,936452759

2,486466709

1,940564099

0,5471442

1,354418566

2,30032955

0,282871032

1,901059404

2,229735597

0,851471467

0,608458248

0,496000956

2,465653149

3,403225222

3,651939492

0,808295799

1,45629908

3,31321323

2,950263596

3,014798881

0,383508194

1,427735996

1,904128063

3,869722302

3,135807243

2,072070795

3,753465211

1,187698216

0,182932681

3,527719403

2,332851323

2,801940246

0,06254466

1,665606164

0,144520207

1,746107196

1,964522757

1,651149744

2,106041498

2,256096048

3,814857909

0,415611583

3,230709774

2,112785546

2,895164258

1,773233059

3,977470736

1,375322272

3,449214839

0,73287548

1,364119382

0,440438979

3,560158751

1,789511597

2,830847058

2,556091209

2,063866299

3,111629197

0,292653045

1,420547963

2,672631479

3,561993383

1,838056765

0,945230994

3,920106241

2,470996734

0,696374228

2,017448381

0,732285109

1,803024414

0,569834164

2,981138369

0,357136169

3,472699738

3,705148424

2,066460619

2,971029802

2,516014354

0,614485964

1,258582708

1,902297668

1,76376987

3,589098084

2,923920481

0,007913364

0,485871114

0,723618883

2,085625873

2,22025592

3,902761773

0,68596927

2,060341509

2,689373512

0,730110863

0,771409645

0,522464961

0,030203701

0,588984945

3,35761887

0,169132837

2,551746926

0,970434212

3,163453974

1,111546924

2,975249398

3,390801387

0,779251861

1,467242778

3,547858619

1,933302867

3,998177298

3,635048353

3,490629343

3,787212617

1,600945478

3,457001121

1,284009652

2,852631116

1,386413518

3,052701696

2,479661567

2,773917278

3,281066169

2,318171727

0,152877436

3,503205065

0,41938576

3,50945416

1,679968625

3,229120333

1,029455475

3,393360131

1,019768556

1,777524451

1,282943994

0,831662677

0,08807327

0,088114887

0,753231019

2,451680848

2,264706727

1,227555999

1,950732532

2,686816781

3,69225319

0,600520693

1,991063936

1,322503436

0,39459846

1,042155491

1,382918486

0,797596062

2,063886714

1,525067368

3,837174794

0,098523549

3,280786901

3,961914473

0,498516921

1,656239081

2,334487534

1,259857764

1,188609181

2,545389413

2,15001666

3,707800001

2,835650527

1,933753496

1,605251849

0,562282198

2,20529396

0,012500115

1,19473445

3,310223392

0,902753499

2,011001467

0,374251108

2,945581368

0,915889229

0,801373963

3,482834626

1,148894351

0,295334291

1,298978619

1,69405529

1,687700446

1,221491793

0,205183077

2,182083315

1,953322538

3,053175344

0,855790756

3,645339027

3,354561509

1,819763572

1,820223972

2,131601801

1,255779709

3,63320916

1,405513422

1,314124124

3,463380966

1,688447014

1,978859337

3,414714177

0,962154072

3,675398255

2,210603907

3,288673076

2,349664455

1,253325721

3,68093529

0,788958524

2,997521858

1,215048571

3,315795741

3,323631948

0,61557572

3,563077622

3,645595327

0,074768733

0,22427615

0,071324696

2,639596418

0,429740593

3,685537048

1,48558561

1,903110697

3,17522546

2,166236144

3,946251382

2,697758205

3,476011388

3,821820851

1,311730332

2,102239108

3,753396308

3,844612112

1,597669648

2,60355554

3,672301738

2,263646451

2,711845651

1,276961832

0,926091347

1,111427068

3,64922864

3,048644795

0,577419757

0,777185434

2,807614858

3,728086456

2,544976922

1,261459207

3,863400323

0,905630522

1,99829385

1,610492998

2,685082009

1,582539433

1,496634012

0,546163399

1,897200814

2,164152706

0,715846343

1,139018926

1,298767035

0,813776997

2,895141737

3,322264283

2,767975229

1,303412863

3,320382016

0,744213402

1,595277545

3,526101174

0,996234187

0,642492651

1,760490827

2,455962562

1,145940186

0,625359479

0,118068868

3,68199925

2,749400178

2,842927734

0,049595152

0,057340698

1,693431576

0,300733677

3,513434392

0,423645932

2,826758445

3,19481488

3,081867331

1,947737285

1,853928946

1,033486866

3,127278732

0,075011975

1,371460084

2,34131588

1,264617544

3,388868435

1,850231623

3,171218015

2,327539873

3,033619383

2,621597218

3,916838925

1,149251183

2,972608645

0,28094394

3,009068011

0,611111803

0,575117869

0,312695657

2,031596939

1,997662042

2,8987904

1,231967091

3,706226408

3,184261896

3,88093003

0,731078134

0,878030872

3,251179338

1,732638569

3,304094935

2,255776731

1,101225523

2,04044299

3,667218963

0,532333779

3,623257218

2,125591821

3,69834365

3,80079045

0,533867002

3,973265872

0,853008657

3,363352911

3,379086622

1,146684865

0,414613966

1,642759296

3,23888657

2,476613698

0,221157778

2,938653045

3,508040417

1,957044632

1,69766006

0,481978098

1,67078076

0,364328442

1,21952017

3,719398227

3,538951246

3,063947901

0,264732893

2,913265331

1,942077019

0,558068933

2,809801044

0,874501073

0,65859904

3,011053121

1,152546416

1,086440884

2,782009535

1,274822096

2,424700922

2,743052444

3,363655958

0,394907698

2,039406512

3,058184933

2,900089822

1,100737676

1,224198623

1,929150627

3,967333187

2,442801142

2,191313558

2,460591928

2,993962838

1,591761471

2,720061516

0,658956228

3,834846169

2,505527463

1,810244599

1,775602123

0,105342505

1,38956968

0,156461932

1,785132087

2,814349981

3,607928315

2,716929681

2,970196303

3,433459884

1,849135976

2,871481921

3,078292426

1,450636135

1,611000765

1,180110663

2,744425907

0,148002414

3,651484779

1,973858468

2,358800288

0,463599612

3,876609244

3,558543333

2,835524855

2,914134678

2,810326691

0,86818431

1,704085935

3,467572792

2,391900636

2,485631451

3,039273987

0,585526968

2,205048304

1,777558055

2,691745471

1,832487252

3,082583269

1,442311936

1,003832306

1,527768355

0,444321523

1,551461282

3,62601124

2,705981469

0,461397138

2,354611732

0,329890449

0,640852806

1,715422186

0,160334476

1,456110068

1,84413573

1,013231374

3,68204437

3,634185875

0,409554258

1,818906878

0,097513322

2,647659263

3,206507252

2,338981315

0,472284091

3,747277081

1,616206931

3,564676271

1,329382642

1,523350739

3,958235231

2,810539886

0,243310361

0,548844292

3,892236664

0,198024063

2,028949163

0,316174784

2,174449017

0,448464804

1,428240566

0,657123571

0,106359963

2,301515978

1,280521107

1,810099975

0,662293838

0,713258333

3,469026072

3,71710355

3,969710049

0,6548447

0,609765187

1,328427016

0,801231358

3,672735209

1,120101571

3,41472576

2,137853995

1,874819474

3,527831476

3,568983547

0,259787724

0,404834972

1,30635963

0,577326806

0,503355976

0,674780639

2,270433755

2,386576496

3,403346391

2,096580625

0,840744374

0,205584735

3,993686855

2,287007917

0,241018087

3,946103142

2,987492063

0,454291615

0,507268001

3,160995527

0,591266588

2,492034244

0,887978516

3,326971609

0,539447579

3,0229355

0,022312935

1,454898825

3,450280005

0,507037365

2,485957683

2,735884199

0,528691631

0,927119737

2,289261301

0,945176894

3,373052808

2,972770855

0,084099768

1,021339182

0,350674231

3,050213285

0,98073693

0,502580658

0,841081852

0,175795137

1,995553399

1,79197048

0,355130279

2,453141754

3,604089606

3,448746725

2,582503457

3,571756962

3,80511978

3,671098372

3,062821603

2,577592913

0,278402365

2,937772983

2,886274907

3,293999832

3,491250616

3,301679943

2,699021047

0,485367936

2,586106344

0,299527535

1,570166853

1,183320283

3,32683692

1,775773288

2,482552156

1,493533206

2,038610188

3,874917559

0,746937278

3,838267453

2,46611696

1,930367923

2,425179986

3,914525485

2,119391503

1,459840648

1,374416942

1,445148164

0,708093975

2,000557031

1,777747389

3,426685772

1,6543419

0,869966976

2,848437748

3,309972711

2,696170875

2,960883467

0,093221612

1,516664622

3,455341596

0,77990511

0,383950541

3,322874245

3,723355311

0,671027325

3,160863308

0,498576975

1,313514355

1,071370759

2,61439246

2,707241987

1,219381652

3,236300119

2,53103009

1,207119972

3,229266214

2,981633892

0,439873905

3,35037991

1,335768235

0,32057408

2,054057177

1,805099975

2,273836879

0,715012503

2,644029619

3,559270802

1,039491922

2,941622392

2,602170087

0,874765072

2,723090985

3,857209563

0,982893189

2,406352994

2,374781422

2,485140123

2,463421157

0,043220623

2,347971044

0,930612172

0,351217065

1,909090918

3,805436072

2,10222457

1,873582833

3,828994841

1,444572049

1,759290115

3,001847694

2,516277528

3,33691895

3,482312314

1,627322494

0,044635208

2,654130513

1,377040512

0,919369269

0,776650619

1,891340327

2,648537113

0,289273175

3,683118692

2,505723542

3,427020338

1,718829609

2,208130978

3,506887204

0,430642414

0,561253863

1,954163702

3,644771657

2,700009062

3,02247972

1,806103151

2,993352758

2,918541325

0,493968082

1,641100854

1,147033958

3,593447155

1,108737694

0,962633949

3,923988586

3,501190403

0,335546838

0,001898389

1,958095421

1,301120296

0,558668228

2,152941757

2,186728412

1,34521082

1,387017048

3,370521733

3,441645883

0,927918024

3,456535273

2,825700353

2,123302302

3,761189336

1,884918392

0,023905586

1,825269395

2,479943665

2,824786686

0,725892273

0,568253661

0,886165944

0,816092941

1,911467803

1,193322876

3,487394141

0,502875541

3,440726076

0,261302207

2,219520444

1,229220661

2,383808674

0,18480097

3,357385006

1,39107431

3,298710462

2,430806428

2,387372744

1,845059644

2,547369208

1,508948072

2,84238536

2,749904525

1,003626797

0,990005952

2,704920571

3,920727466

0,268568282

3,623585852

1,759719485

0,006659421

0,598327438

0,461963965

0,619242197

3,293274937

0,912587282

3,223993783

0,803585535

1,160217777

2,412039682

2,163143586

2,412221477

2,260183381

0,084932997

0,129625892

0,896369242

1,479102812

2,870784629

2,709648611

3,073571936

0,164569234

3,401288286

2,530981931

3,250599716

0,000367768

0,820943162

3,527036688

1,387327942

0,963324418

3,109304576

0,32604882

0,467794751

1,310675033

1,115697208

1,139693085

2,939702253

0,169286583

0,426722257

0,270008091

2,884707532

0,29810713

0,279866095

3,702663646

3,670353977

0,763690891

3,824781027

2,743532241

0,01588595

2,399005954

2,627484046

3,974033458

1,89959771

0,74026166

1,906012662

3,190499133

2,926788907

0,789176678

2,279887978

1,646757045

3,395306623

0,602580367

3,589108205

3,054888173

2,531035042

3,039929306

0,917209512

0,262563294

1,172626897

0,768418075

2,219485028

1,145064003

0,359483623

1,740495069

3,986406491

1,734125849

3,833044097

2,597043258

2,969543206

1,02185045

2,366958785

2,928740895

0,830421819

1,095829621

3,68268625

2,910901627

3,958692521

0,400775539

2,764454023

3,890817628

1,973976909

2,545977626

2,778979634

0,054937431

0,504882797

2,706111647

3,741787583

2,546659236

1,578426655

0,678795315

0,417642319

0,17580745

0,446074301

3,541194041

0,020666705

2,280337062

2,386242129

2,617072961

3,70875757

1,346195454

1,648288238

2,638568326

0,8004955

2,92740508

1,080098158

0,462023733

1,804879684

1,276481024

3,05775411

3,274371657

2,392132676

3,552869589

0,580634323

0,538971356

0,799789198

2,943292967

2,392225243

1,73216794

1,791872978

1,775397118

0,09396503

3,685725653

3,138277831

3,883984537

1,2700804

1,373172895

2,290915003

0,690993147

1,800304153

1,340064662

1,947755087

2,819677868

3,186559148

2,864071684

1,824128006

0,641734993

3,56674367

3,135182391

3,451875337

3,652828474

2,980987013

2,010011143

0,41708565

3,276115895

3,646450519

0,778323328

0,719428845

3,384428377

0,130168769

0,528501419

2,37425261

3,663046337

0,030981106

1,833933043

2,526188783

3,396302004

2,36544792

3,171346176

0,356377894

0,142197195

0,830735233

3,862720889

3,326504221

3,702821295

0,639693123

3,278574553

2,963243809

3,408978368

2,529671343

1,969985524

1,537314605

3,324804565

2,386332343

1,777656503

0,389007088

0,13023846

1,283501797

0,673851473

1,641096318

1,910992654

1,366009192

0,530863447

2,060228203

0,886085955

3,889711756

0,196921647

1,461361136

1,738912886

1,403851478

0,404467143

2,951130844

2,526825513

3,650714956

1,081212947

0,832969021

0,112303808

1,921781355

2,865946828

0,941220378

2,683552274

3,73930936

2,916500997

3,98271809

3,73133151

3,139191627

1,10483644

0,499223269

Per comprendere meglio la dimensione del fenomeno possiamo immaginare che se una tale quantità di dati fosse raccolta in libri, questi potrebbero coprire 52 volte la superficie degli Stati Uniti, o che se fosse archiviata in cd rom impilati l’uno sopra l’altro sarebbe possibile coprire la distanza tra la terra e la luna per 5 volte.

3,098226022

1,705206611

1,732125155

1,025611342 2,408042736

2,231862557 2,526238285

2,110841538 2,788487231

3,214764328 2,580686362

0,64068637 0,062235836

3,689334224

1,17816325 0,86975474 3,405680604

2,897288145 1,378686944 3,770870058

0,95148508 3,495528624

1,71812408

3,666679413

2,426261163

0,455710506 3,595350936

0,791614914 3,642712374 2,486597718

3,051821137 1,764328867

2,404717933

0,944340897

3,467830816

0,228254587

0,247298979 0,056925879 3,666266142

0,033217496

0,401929042

0,998610835

3,00439976

3,745795058

2,459274264

0,882933921

1,917281424

2,335712528 0,909268898

2,724854434 0,630075245 3,940979303

1,64730759

2,703980869

1,147982742

1,20976409

2,38258696

0,979385954

1,745904794

0,763313796

3,608634668

2,49427313

1,778320009

2,927780222

3,997864573

2,062805648

1,179914381 0,309911661 1,371668654 0,447599091

2,453420402

1,46839079 2,407238044 1,867149118

1,59966001

0,120289484

2,875537127 3,997540256 2,239975288

1,252924491

1,613740439

2,604779229 3,452695655

1,529222401

3,494447001

3,525625246

3,055490802

2,731658647

0,447796335

3,672734967

1,141635477 1,752335202

1,429931751

2,379288307

3,834200405

0,4610978 0,016896009

3,808788788

1,551386827 1,025185536

2,576759912 0,793352361

2,081018707

2,000995185

0,960504369

3,711878207

0,140165758

0,685869799

1,596718102

2,674817192 2,623971856

2,609366785

2,322674673

2,244390728

0,894246692

1,161435511

1,489033361

1,714860135

2,431489071

1,902079322

3,023689018

2,068308702

0,646507785 3,244423857

2,772846547

0,749692102

3,984944336

0,387344374

3,780856113

2,909981091

1,957980342

2,706984077

3,623465302

3,989993433

0,806245925

3,521111474

2,25390179

3,43346031

1,746256381

0,193119957

2,939785998

0,620062713

1,69699875

3,593456634

1,91131845

1,470402914

1,873434377

3,00834263

0,793025123

0,821670444

2,856956672

2,300672398

2,800338908

1,156654077

0,505811919

1,159560949 2,422813469

3,039112614 0,102269216

2,778028313

2,975363657

0,554662217

2,302942087

3,733256235

2,575280628

2,338386554

2,233683694

3,441609505

1,307879375

0,01076221

2,410140079

1,221846971 1,910853888

2,552244772

2,182531791

1,814158604

1,952523375

1,382190854

3,430416033

0,550604367

0,96180874 0,361591538 1,543900764 0,809651427

0,537493569

0,669059306

2,68500763

2,10359784

1,374693854

0,659884463

2,34804051

1,958088235

2,295780197

0,474495009

0,064921876 2,057952693

1,607245999

0,352252024

0,389830908

2,072871298

1,363520191

1,39552601

3,641001221

3,776624472

1,256372636

0,496709986

1,617348309 3,100010243

1,659124587

1,70079183

2,531329099

1,247008673

2,365390887

2,187641115

1,828075405

1,297009194 0,893891424

1,748859691

3,729520491

1,388713798

2,372638018

0,001457052

0,449197586

0,745897978

2,939803252

1,641472185

3,424520994

1,089248297

2,716936046

2,263402801 2,685807006

3,839988585

3,653217168

2,356403996

3,776865192

3,220716329

2,264442045

3,307098197

3,883630658

2,258679116

3,062235778

2,533137878

0,995215954

3,889232552

3,566832098

0,89411625 2,363443717

2,074220101

2,314133635

0,284525325

1,36006731 1,535896272 3,258897294

0,758795455

0,514745199 0,485095072

3,693697756

0,739404357

2,274841231

3,921544443

1,283781678

0,375376969

0,671244327

3,542739953

3,41116999

2,53651425

1,860062692 3,463695585

1,123319097

1,059569759 0,548555737

2,121741247

2,856847836

1,927847267

3,046837753

0,379038175

1,705316431

0,27147474

2,363834026

0,347839856

3,94758277

3,294656025

0,511103041

0,887519107

1,317403676

0,110844936

1,654089083

0,027137637

0,053324057

1,103476666

3,684355148

0,973537824

1,400760923

2,471408004

3,746231426

2,546913313

3,975864278

3,937450395

0,538727588 0,743045443

2,320916708

0,934955682

2,016174149

2,581986814

2,685884212

0,338335238

3,839540489

2

1,82260982

3,611761306 2,559852046

0,973253907

2,496057771

2,701136207

3,83179943

3,373383793

2,184324393

0,184646376

0,271904022 0,489815635

3,759975628

2,195587613

1,883195685

3,350945177

0,601908965

3,017934476

0,901219953

2,853958659

3,966460868

2,55097724

3,902209357

3,907073149

0,24015808

2,477156381

0,051220837

0,046258042

3,748448623

1,632634038

3,63832596

0,639396297

0,52133155

1,342457413

0,934115526

1,681483206

2,240421469

1,667469582

3,965450914 1,646832066

3,344532043

1,02892941

1,09912236

2,09916388

1,011864675 3,04494555

3,883121345

2,499654103

1,066302618

0,076987278

0,627543635

1,963850206 3,273498879

2,635730428

1,510763756

3,480507225

0,364029916

0,574245368

0,757582962

2,605557886

3,449655992

prattutto quantitativo: nel 2010 Eric Schmidt7 notò che ogni due giorni veniva prodotta la stessa quantità di dati che è stata prodotta dalla nascita dell’umanità fino al 2003. Il ritmo è stato tale che le informazioni raddoppiassero ogni tre anni, arrivando, nel 2013, a stimare 1200 exabyte di dati, di cui solo il 2% permane in forma analogica.

0,232286409

1,47137404 2,110122908

0,931505104 2,926574931

2,683883481

2,474810602

1,671592664

3,233065724

3,247031418

1,300633819

1,448975211 3,967151088

2,330948402

2,170921623 1,075242558

2,909109689

0,202675424

1,167126923

2,614292214 0,363143295 0,620355312

2,386733204

0,174501857 3,208088629

0,90829201 1,735853357

0,784238492

0,696924075

1,163446951

1,5368083

3,935780143

3,823395804

1,81727265

0,236815352

3,482633466

1,03370299 3,02196462

3,622661441

2,508197678

2,253391492

2,926419998

2,961634448

0,291116925

3,811729504 1,441703066 0,765471838

2,536406799

0,983824852

3,930505544

0,37463903

1,28206063

3,402955405

1,061045093

1,712495877

3,170396672

3,066652166

3,842128902

0,250425257

3,539157428

2,381146553

3,206416225

1,87021437

1,817925183

3,199879339

0,782480534

0,201587674

0,925078515

2,372246227

1,390533905

3,67006111

2,371884585

3,161323915

0,612546646

3,439770695

0,280728496

0,406239695

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

3,024580256

3,694898033

1,717174127

2,126071132

2,097770088 2,147042274

3,508228834

1,116073903

1,098399022 1,358597585

3,5806183

1,664271766 1,660878718 3,832512295

2,407000614

0,262563566

2,87316415

3,90511583

2,753119631

1,01802574

1,42543277

1,619617606

2,250017682

2,049895121

1,643164342

3,607321082

1,646388276

2,743947486

2,093282538

2,031818056

2,772976511

1,749990497

1,64441514

3,073378716

1,329985273

3,807402488

2,412956995

0,919533458 3,957678587

1,047490624

1,583449957

3,398534818 2,300000583

3,069049651

3,500813315

0,463483921

1,111669565

0,097385215

0,638007977

0,259527635

2,760790788

1,756791737

0,943595408

1,863440112

3,222727223

1,004847474

2,840523182

3,187854681 2,369419328

0,598562089 0,060460432

2,1634205

0,539115778

3,292012668

2,870277012

0,246467743

1,275454046

2,385283292

3,832325339

2,006414859

3,094439723

3,331282402

3,562627199

3,592240944

3,721661924

2,958781435

2,84376614

1,555789437

2,755309463

2,777033058

3,916590655

2,184383913

3,319195137

0,241230173

3,524148859

3,59122105

1,294308802

1,558525106

1,792587843

1,325653807

0,375056435

1,073833746

3,993200854

3,423352099

0,826660063

1,159292848

0,350746801

1,622301854

1,660387542 2,088709031

0,616092883

3,438253968

3,2278814

3,165510463 1,918900095

1,862031064

2,176655022 1,584503805

3,350734995

1,530502192

2,546894563

2,77702039

1,249618014

1,296555808

1,991651763 3,097076464

2,690570338

3,950033237

2,08684035

2,645267477 2,602823028

3,443703796

1,509011206 0,28530957

3,232142191

3,510439704

1,984444953

2,285069306

1,821719801 2,455521178 0,517803517 1,592004003

1,407215947 1,305220237

Ma da allora l’ aumento non è stato solo percentuale ma so-

3,395184748

Nel 2000 solo un quarto delle informazioni immagazzinate in tutto il mondo era in forma digitale, queste, secondo gli studi di Martin Hilbert6, nel 2007 sono diventate il 93% del totale, quantificabili in 300 exabyte di dati archiviati.

0,531096679

BIG DATA Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

6 B g data da mondo

attualmente dottorando

Communication & Journalism

7. Amministratore delegato di

13


BIG DATA

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

2

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

7, Mappa dei segnali rilevati dai cellulari, “the Connected States of America”, MIT Senseable City Lab, 2011.

I numeri sono così impressionanti che non dobbiamo meravigliarci se il termine “big data”, con cui inquadriamo questo fenomeno, nasce inizialmente con l’accezione negativa di un volume d’informazioni talmente grande da risultare sovrabbondante rispetto alla capacità di archiviazione e di gestione possibile. Con il rapido sviluppo tecnologico e gli ingenti investimenti profusi soprattutto dalle Internet companies, in breve tempo ci ritroviamo a parlare di big data come una risorsa fondamentale per effettuare analisi che individuano relazioni impensate, in grado di generare nuove forme di valore, trasformare i mercati ed il nostro modo di vivere.

La scienza statistica fino ad oggi si era basata e man mano specializzata sull’utilizzo di pochi dati utilizzati per studiare realtà complesse, i limiti relativi all’impossibilità di elaborare grandi

quantità di informazioni si superavano accettando un determinato margine d’errore operando su dei campioni: pochi dati il più esatti possibile. Con i big data, al contrario, il cambiamento quan-

14


BIG DATA

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

2

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

8, Il bracciale della startup italiana Empatica possiede sensori in grado di raccogliere dati fisiologici che vengono rielaborati per tracciare l’andamento dell’umore.

titativo ha portato un cambiamento qualitativo, così si può accettare una certa imprecisione e il disordine delle singole informazioni, perdendo accuratezza a livello micro, a beneficio di una miglior comprensione generale del fenomeno analizzato. Un tale approccio richiede l’abbandono dell’abitudine alla ricerca della causalità per scoprire invece correlazioni nascoste relative a cosa sta accadendo e non al perché qualcosa sta accadendo. Le implicazioni portate dall’elaborazione dei big data rivoluzioneranno i mercati, la materia statistica e tutto il nostro modo di vivere, tutto in intorno a noi

diventerà su misura perché l’ambiente in cui viviamo saprà tutto di noi, il nostro aspetto, le nostre abitudini ma anche il nostro umore (quantified self8). Grazie a questo avremo una maggiore consapevolezza del mondo e di noi stessi, e la società dell’informazione sembra particolarmente propensa a favorire un rapido

sviluppo di tutto questo, in cambio della propria privacy che fino a solo un decennio fa era considerata un valore quasi sacro da difendere in tutti i modi. I tempi cambiano e la concezione dei valori anche, ma l’entusiasmo può nascondere pericoli ed è qui che entra in gioco l’importante ruolo dei governi che dovranno essere in grado di gestire e assecondare il cambiamento salvaguardando le persone. Proprio i governi sono i soggetti che storicamente, da molto prima di Google e Facebook, raccolgono i dati su vasta scala, tutt’oggi godono del vantaggio di poterlo fare senza dover offrire

a tracciare tramite sistemi della vita quotidiana, come

15


BIG DATA

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

8, Further Flight, Aaron Koblin, 2005

qualcosa in cambio e per questo sono depositari di una quantità di informazioni tale da possedere un valore latente inestimabile. Proprio l’incapacità a liberare tale valore latente in autonomia sta portando sempre di più i governi a rendere i loro dati liberamente accessibili.

2

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

16


OPEN DATA

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

2

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

2.3 OPEN DATA

Il concetto di Open Government Data o più in generale di Open Data, rientra nell’ampio movimento “open” (open source, open knowledge, open hardware ecc..) e si riferisce alla possibilità che i dati siano liberamente accessibili a qualsiasi persona, permettendo di riusarli e ridistribuirli senza nessuna restrizione di copyright, anche quando questi vengono usati per fini commerciali. Questa iniziativa riguarda prevalentemente l’apertura di dati gestionali e rende i governi più trasparenti perché garantisce ai cittadini una maggior consapevolezza e quindi una migliore azione decisionale. Ad esempio

“Where does my money go” permette ai cittadini del Regno Unito di seguire in modo interattivo come il governo spende i soldi derivati dalle tasse. Anche in Italia il “Decreto Sviluppo” stabilisce che tutte le pubbliche amministrazioni pubblichino online tutte le spese superiori a mille euro. Il libero accesso ai dati, come si è detto, ne libera il valore potenziale, questo perché permette la creazione di nuovi beni e servizi che prima non potevano essere sviluppati da chiunque fintanto che queste informazioni rimanevano a disposizione unica delle istituzioni. Questo fenomeno nel 2010 ha portato nell’Unione Eu-

ropea un guadagno di circa 32 miliardi. STORIA Nel 2007, a Sebastopol, Stati Uniti, si è tenuto un incontro al quale hanno partecipato importanti personaggi che hanno contribuito notevolmente all’innovazione dell’informatica e di internet; lo scopo di questo evento era provare a definire formalmente il concetto di Open Data. Partendo dai tre pilasti fondamentali dell’Open Source, Apertura, Partecipazione e Collaborazione, sono stati definiti gli otto principi per gli Open Government Data che devono essere seguiti per garantire che i dati siano pubblicati

17


OPEN DATA

in modo corretto: 1. I dati devono essere completi e tutta l’informazione deve essere disponibile senza restrizioni di nessuna classe o politiche di privacy. 2. I dati pubblicati sono gli stessi che sono stati raccolti; devono essere al livello più dettagliato di granularità e senza nessuna modifica o aggregazione. 3. La pubblicazione dei dati deve essere fatta velocemente affinché il loro valore sia mantenuto.

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

2

4. I dati devono essere accessibili, senza restrizione a una determinata piattaforma hardware o software. Deve anche essere garantita la possibilità di scaricarli. 5. I dati devono essere strutturati affinché possano essere processati automaticamente. 6. L’accesso ai dati non deve essere discriminatorio, si deve garantire che qualsiasi persona vi possa accedere, evitando qualsiasi richiesta di registrazione. 7. I formati di pubblicazione dei dati devono essere liberi.

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

8. I dati devono essere offerti senza nessuna politica di copyright o brevetto. In aggiunta si deve dare supporto agli utenti e rispondere ai reclami relativi alle violazioni di questi principi. Il risultato è stato un successo ed i primi frutti si sono visti un anno dopo quando Barack Obama, da poco eletto presidente degli Stati Uniti, decise di puntare sui fondamenti di trasparenza, partecipazione e collaborazione che caratterizzano la cultura di governo aperto. Obama diede così la disposizione di creare il sito web data.gov per rendere

18


OPEN DATA

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

2

accessibili a tutti le informazioni pubblicate dai governi federali corrispondenti, nel 2009, a 47 dataset. Dopo soli tre anni, nel luglio 2012 si contavano 450.000 dataset forniti da 172 agenzie.

DEFINIZIONE “Open data si riferisce ai dati che possono essere usati, riusati e ridistribuiti da qualunque persona, soggetti soltanto ai requisiti di attribuzione e sharealike”.

Da quel punto il movimento Open Data ha avuto una crescita significativa: nuovi governi nazionali, regionali e locali, incluse importanti organizzazioni internazionali (ad es. La Banca Mondiale, L’Unione Europea e L’Organizzazione delle Nazioni Unite) decidono costantemente di aprire dei dati e li offrono attraverso i loro portali online.

Sono stati definiti tre aspetti fondamentali sui quali i processi di apertura di dati si devono basare affinché siano coerenti con la filosofia Open Data:

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

• Disponibilità e accessibilità: I dati devono essere disponibili nella loro interezza in un formato facilmente accessibile, che permetta di modificarli agevolmente; inoltre, il costo di riproduzione deve essere ragionevole, preferibilmente attribuito al costo di download da internet. • Riuso e Ridistribuzione: I dati aperti possono essere riusati, anche insieme ad altri dati provenienti da più sorgenti, e ridistribuiti liberamente, senza richiedere nessun pagamento per questo.

19


OPEN DATA

• Partecipazione universale: Si deve garantire che qualunque persona abbia diritto al libero uso, riuso e ridistribuzione dei dati aperti, senza discriminazioni e senza restrizioni a un determinato settore d’attività, come ad esempio, l’uso aziendale o commerciale. L’Open Data cerca di promuovere lo sviluppo di beni e servizi innovativi e la creazione di nuove imprese, avendo come sorgente, l’informazione ottenuta dai dati. In aggiunta a questi principi, esiste anche un punto fondamentale e critico nell’apertura dei dati, l’interoperabilità, la quale per-

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

2

mette di utilizzare insieme dei dati ottenuti da diverse fonti, permettendo lo sviluppo e il miglioramento dei prodotti e dei servizi. Per questo l’interoperabilità diventa molto importante e deve essere garantita affinché i gruppi di dati disponibili possano essere combinati nella costruzione di sistemi più complessi e di valore. TIPOLOGIE L’idea degli Open Data è di pubblicare informazione di ogni tipo, l’unica restrizione esistente riguarda l’informazione personale, non è, infatti, ammesso che siano divulgate informazioni su persone specifiche. Generalmente vengono messi a disposizione

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

dati allusivi alle seguenti tematiche: • Geografia: Mappe, Strade, localizzazione edifici. • Cultura: Biblioteche e libri, musei e opere, siti turistici • Scienza: Risultati ottenuti dalla ricerca scientifica in qualsiasi campo. • Finanze: Dati della gestione delle finanze dai governi (tasse, ingressi, investimenti) • Statistiche: Risultati ottenuti da studi statistici come, indicatori socio-economici e

20


OPEN DATA

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

2

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

9, Distribuzione degli Open Data in Italia

demografici. • Clima: Informazioni storiche e attuali, utili per la comprensione e la predizione dei fenomeni climatici. • Ambiente: Informazione sullo stato ambientale, ad esempio qualità dell’aria, livelli di inquinamento dei fiumi, alberate • Trasporto: Informazioni riguardanti lo stato del traffico in tempo reale, fermate e linee di trasporto pubblico.

IN ITALIA In Italia il primo portale open data è stato creato nel 2010 dalla regione Piemonte (www.dati.piemonte.it) e da allora circa altre 70 Amministrazioni Pubbliche (PA) hanno aderito a questa iniziativa. In Figura 9 si visualizza la distribuzione dei portali sul territorio italiano. La crescita è stata costante e nel 2013 contiamo un numero di circa 7600 dataset aperti. E’ facile visualizzare questo fenomeno riferendoci al seguente grafico (Figura 10) che rappresenta la quantità di dataset pubblicati da Marzo del 2012 al Settembre del 2013.

Anche se il movimento Open Data in Italia ha avuto un importante riscontro e si prevede che continui crescere nei prossimi anni, devono ancora essere fatti notevoli sforzi per migliorare

21


OPEN DATA

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

2

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

10, Andamento del numero di dataset pubblicati(Marzo 2012 – Giugno 2013) 11, Distribuzione del livello di riusabilità dei datasets Italiani (Tim Berners-Lee)

qualità e la coerenza con i principi fondamentali dell’Open Data.

la qualità e utilità dell’informazione pubblicata. Nella Figura 11 si visualizza la distribuzione dei dataset per livello di riusabilità secondo la scala definita da Tim Berners-Lee9. E’ possibile notare che la maggioranza dei dataset si trovano al livello 3 e ciò dimostra la necessità di migliorarne la loro

La linea di trasparenza delle spese e dell’effettivo uso delle risorse intrapresa dalle PA, ha portato al Decreto Sviluppo (Decreto Legge n. 83/2012, articolo 18) con il quale si obbligano tutte le Pubbliche Amministrazioni italiane a pubblicare online tutti i dati delle spese superiori ai mille euro a partire dal primo gennaio 2013. La pubblicazione deve essere fatta in formato aperto e tabulare, in maniera chiara, accessibile ai motori di ricerca, che permetta l’esportazione ed il semplice riuso dei dati. Inoltre, le informazioni devono essere disponibili

attraverso un link visibile nella pagina principale del sito nella sezione Trasparenza, valutazione e merito. Nel caso di mancata o tardiva pubblicazione, i pagamenti effettuati per acquistare le informazioni saranno considerati illegittimi e sono applicate delle sanzioni. Anche se la legge è entrata in rigore all’inizio del 2013, la applicazione non sta avvenendo correttamente. Durante la settimana della trasparenza, dal 21 gennaio al 27 gennaio, è stata, infatti, fatta un analisi del rispetto della legge da parte dalle PA di tutta Italia

britannico, co-inventore insieme a Robert Cailliau del

in base alle loro caratteristiche su una scala di valori da 1 (una strutturati, dati strutturati, dati

22


OPEN DATA

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

2

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

12, Stato di esecuzione della pubblicazione delle spese dalle PA

fornendo una valutazione in una scala da 0 a 3 e secondo i seguenti parametri: • Presenza della sezione di Trasparenza, valutazione e merito • Facilità di accesso • Facilità di visualizzazione dei dati Nella Figura 12 mostra il risultato dell’analisi: in verde si visualizzano i comuni che sono in regola, in giallo quelli che hanno ancora aspetti da migliorare, mentre in rosso tutti quelli che non rispettano il decreto.

23


OPEN DATA

Un nuovo layer digitale: smart dust e open data

13, Infografica dal portale dati.gov.it

L’evidenza mostra che nonostante il decreto, la maggioranza delle PA tuttora non pubblica i dati delle proprie spese, in un minor numero di casi i dati sono pubblicati parzialmente oppure non è possibile scaricarli o visualizzarli, mentre solo una minoranza risul-

ta in regola con le prescrizioni.

2

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della cittĂ di domani

24


3

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico


LA PrOGETTAzIONE PArAmETrICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

3.1 LA PROGETTAZIONE PARAMETRICA 14, Responsive Enviroments, Fran Castillo

Strumenti computazionali che uniscono la modellazione 3D all’utilizzo di algoritmi, hanno dato vita ad una rivoluzione estesa ai più disparati campi della progettazione, un nuovo approccio “universale” adatto tanto al design industriale quanto al design meccanico o al design architettonico. La ricerca e la sperimentazione su questi software permettono di andare oltre alla possibilità dello strumento computazionale di assistere il progettista durante il processo descrittivo, introducendo una grande innovazione soprattutto nel processo generativo del progetto. Anche per la progettazione dunque è senza dubbio iniziata l’era virtuale.

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

26


LA PrOGETTAzIONE PArAmETrICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

15, Auto-organizzazione di bolle.

Tuttavia, nonostante i numerosi esempi, questo tipo di approccio non è improntato sulla forma; al contrario, le fondamenta risiedono nelle relazioni tra le parti elementari di un sistema complesso11in cui se un elemento muta, tutti gli altri si auto-organizzeranno di conseguenza. L’appena descritto comportamento, detto adattativo, permette di progettare sistemi in cui, essendo fissate le “regole” che mettono in relazione i singoli elementi, se il sistema varia in modo inaspettato (comportamento emergente12), lo farà comunque in accordo con tali regole definite tramite variabili parametriche. Questo ci permette di capire e controllare

il comportamento di un sistema complesso (ad esempio un edificio o una città), in modo da pianificarne la risposta rispetto alle condizioni ambientali e alle forze esterne. La possibilità di osservare in modo immediato e realistico ciò che la mente immagina raggiunge ancora nuove prospettive affiancando al software digitale tecnologie meccaniche automatizzate che permettono la creazione di prototipi dettagliati e realistici. Così la fase ideativa e quella realizzativa si compenetrano definitivamente rendendo il processo progettuale una sperimentazione vera e propria che

11. Sistema in cui le singole

sistema considerato nella sua

ambiente, dando origine a

27


LA PrOGETTAzIONE PArAmETrICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

16, Città del Messico, Pablo Lopez Luz

si muove su campi prima d’ora impossibili. L’era dell’informazione, come prima l’era dell’industrializzazione, presenta quindi una sfida non solo in relazione agli obbiettivi e all’oggetto che stiamo progettando ma soprattutto in relazione al modo in cui lo stiamo progettando.

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

28


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

3.2 BEST PRACTICES IN URBANISTICA 17, Nuovo masterplan Kartal-Pendik, Istanbul

MASTERPLAN PER KARTAL-PENDIK, ISTANBUL ZAHA HADID, PATRIK SCHUMACHER Zaha Hadid partner fondatore di Zaha Hadid Architects nasce a Baghdad nel 1950. Dopo aver conseguito un master in matematica presso l’Università Americana di Beirut (1971), si diploma in architettura presso la Architectural Association (1978) di cui in seguito diventa, ed è tutt’ora, docente. In collaborazione con Patrik Schumacher, suo partner professionale, gli innovativi e dinamici progetti della Hadid nascono da oltre trent’anni di ricerca e sperimentazione, attraverso l’uso dei più avanzati strumenti tecnologici, sulle relazioni tra il campo urbanistico, architettonico e del design. Questo processo sfocia spesso in inaspettate dinamiche soluzioni architettoniche di cui potrebbe

29


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

18, Generative Components è il software utilizzato per creare il nuovo masterplan per Kartal-Pendik, Istanbul

essere un valido esempio il MAXXI: Museo Nazionale dell’Arte del XXI secolo che è stato recentemente inaugurato a Roma. Internazionalmente nota per i suoi progetti e per il suo lavoro teorico ed accademico Zaha Hadid è stata insignita nel 2004 del premio Pritzker ed è oggi al vertice di una struttura di circa 400 progettisti, con cantieri in attività in tutto il mondo. Il Kartal-Pendik Masterplan di Zaha Hadid con Patrik Schumacher è la proposta vincitrice del concorso per un nuovo centro urbano nella zona est di Istanbul. Si pone l’obiettivo di convertire un sito industriale abbandonato in una nuova area centrale della città, completa di distretto finanziario, residenze di alto livello, auditorium, teatri, porti turistici e hotel. L’area totale di progetto è di 555 ettari / 6 milioni di mq di area edificata.

Il sito è ubicato alla confluenza di alcune importanti arterie infrastrutturali, incluse le maggiori autostrade che collegano Istanbul con Europa e Asia, l’autostrada litoranea, i terminal marittimi, e le linee ferroviarie per le maggiori aree metropolitane.

30


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

19, Vista aerea nuovo masterplan per Kartal-Pendik, Istanbul

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

20,Studio sulla creazione di percorsi secondari ricavati dalla divisione dei fabbricati in quattro blocchi, Kartal-Pendik, Istanbul 13. Che simula gli studi

l progetto inizia dal collegare tra loro infrastrutture di base e contesto urbano. Linee laterali cuciono assieme le maggiori strade di connessione tra Kartal (ovest) e Pendik (est). L’integrazione di queste arterie laterali con gli assi longitudinali principali crea una griglia deformabile, parametrizzata tramite il modulo Hair Dynamics di Autodesk Maya, che costituisce l’ossatura portante del progetto.

In dettaglio questa “rete” può restringersi in “fasci” per formare aree a più elevata densità e, quindi, un’intensificazione del tessuto urbano “verticale”. In alcune aree la rete si innalza per formare

31


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

22, Vista waterfront, Kartal-Pendik, Istanbul 21, Inserimento della griglia “hair dynamic” nel contesto esistente, Kartal-Pendik, Istanbul

un insieme di torri in un ambiente aperto, in altre aree la logica si inverte per diventare tessuto più denso tagliato dalle strade, altre volte può completamente svanire per lasciar spazio a parchi e spazi aperti. Alcune aree si estendono sull’acqua,

23, Vista aerea della cava, Kartal-Pendik, Istanbul

creando una matrice composta da porticcioli, negozi e ristoranti galleggianti. Il tessuto è ulteriormente articolato in un tracciato urbano che genera numerose tipologie di edifici

32


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

24, – Design torre tipo, Kartal-Pendik, Istanbul

(dalle case isolate agli edifici plurifamiliari) in grado di rispondere alla differente domanda di ogni quartiere. La morbida griglia incorpora anche una possibilità di sviluppo e crescita, come ad esempio nel caso di un insieme di torri che possono emerge-

re da un’area destinata ad ospitare edifici bassi o comparire all’interno di un parco. Il masterplan è in tal modo un sistema dinamico che genera una struttura flessibile e adattabile alla forma urbana, bilanciando la necessità di un’immagine riconoscibile e nuove condizioni ambientali con una sensibile integrazione della nuova città con quella esistente.

33


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

25, UFO team, 2010 14. Fruttata allo studio Ufo

VORONOICITY, SEUL URBAN FUTURE ORGANIZATION Il gruppo Urban Future Organization è stato fondato a Londra nel 1996 con l’ambizione di indirizzare le peculiari argomentazioni riguardanti gli sviluppi della società urbana e dell’architettura. Il metodo operativo si organizza attraverso uffici indipendenti collegati tra loro tramite network. Questi sono localizzati in diverse parti del mondo in modo da soddisfare al meglio le diverse esigenze regionali. Ogni lavoro è sviluppato da uno staff di professionisti di origini diverse al fine di conferire al progetto un naturale arricchimento etnico culturale. Ufo infatti attualmente possiede uffici in Australia, Cina, Grecia, Italia, Corea, Paesi Bassi, Arabia Saudita, Scandinavia, Turchia, Usa e Inghilterra.

Lo studio ha guadagnato fama internazionale grazie alla vittoria del concorso per la Sarajevo Concert Hall (1999), il progetto per la Valle dei Mulini ad Amalfi14, il progetto per il Museo d’Arte di Castelmola (2000), il Monte Etna Ski Resort, e il recente progetto per la ristrutturazione del Molo Marullo e la Funivia al Borgo cui è stato fatto omaggio al comune di Milazzo. Altri progetti realizzati nel territorio messinese sono Casa Nicola (Pace del Mela), la sede della Simone Gatto Spa (San Pierniceto) e il Municipio per il Comune di Rometta.

34


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

26, Urban Future Organization, Progetto per la ristrutturazione del Molo Marullo a Milazzo, 2010

27, Urban Future Organization, Funivia al Borgo, Milazzo, 2010

La progettazione parametrica ha per lo studio Ufo sempre rivestito un importanza centrale. Tramite gli strumenti parametrici lo studio nei suoi lavori concilia quelli che ritiene essere i sui paradigmi dell’architettura, armonia, fluidità e dinamismo.

Secondo Andrew Wai-Tat Yau15, co-fondatore della Ufo e docente presso la Architectural Association e la Westminster University of London:“C’è un grande interesse nella progettazione parametrica vista come una essenziale e generativa tecnica nella produzione architettonica. Personalmente credo che sia una questione che vada oltre il concetto di estetica e di Stile. C’è molto di più nella struttura teorica, cioè nel pensiero e nell’approccio ad una progettazione “non parallela”; stiamo anche discutendo su quella pratica che dal disegno alla costruzione dell’edificio usa un meccanismo di lavoro coerente capace di trasmettere informazioni avanti e indietro. Credo che la progettazione parametrica cambierà il modo in cui costruiamo così come il modo in cui progettiamo, e non è interessante solo per noi progettisti, forse lo è anche molto di più per altre discipline.”

di interior design alla Lee Wai

andare a Londra e ricevere

ottenuto l'Award come miglior Form Z.

35


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

28, Analisi sull’entità dei percorsi e della qualità dell’illuminazione in una griglia perpendicolare

Urban Future Organization ha così sintetizzato anni di condivisione e sperimentazione di soluzioni progettuali, tecniche e stilistiche in un progetto di housing su larga scala nella periferia di Seul. Il piano di “Voronoicity” prevede la realizzazione di 3000 appartamenti all’interno di 30 torri. La strategia urbanistica innovativa demolisce la griglia ortogonale, a beneficio della gestione ottimale di una zona di grande densità abitativa attraverso uno studio parametrico delle relazioni tra spazi pubblici e privati e dell’esposizione solare delle torri generatrici di ampie zone d’ombra sul verde circostante. In particolare gli aspetti emersi dall’analisi su una griglia ortogonale classica cui si è voluto porre rimedio sono stati:

• Visibilità ostruita dall’allineamento longitudinale e trasversale delle torri • Poca privacy dovuta all’allineamento longitudinale e trasversale delle torri • Poca luce negli spazi aperti pubblici • Collegamenti diretti tra le diverse unità abitative ostruiti

36


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

29, Analisi sull’entità dei percorsi e della qualità dell’illuminazione nella griglia di Voronoi 30, Vista aerea, Voronoicity, Seoul

E’ stata così investigata una griglia basta sull’algoritmo di Voronoi che in relazione alle specifiche esigenze e restrizioni ha saputo fornire eccellenti risposte e soluzioni: • Visibilità non ostruita • Maggiore privacy • Spazi aperti ben illuminati • Le connessioni tra le unità abitative sono più fluide e danno un maggior senso di comunità • Creazione di collegamenti diretti tra le unità abitative

37


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

ECONNECTED CITY, DAMASCO ERGIN BIRINCI, ROCKY MERCHANT Di grande interesse è, in ambito delle nuove metodologie progettuali, il panorama accademico londinese. Visitando le esposizioni dei lavori di fine anno degli studenti delle facoltà di architettura di Londra, mi è subito parso evidente che le sperimentazioni più innovative ed interessanti sulle nuove tecnologie parametriche avvengono proprio tra gli studenti. Questi sono spesso anche i principali fautori del costante sviluppo ed aggiornamento di software preposti a questo tipo di utilizzo. Tale scenario pone l’architettura del futuro nelle mani delle generazioni emergenti e non in quelle delle grandi “archistar” che oggi dominano il pa-

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

norama dei concorsi internazionali, come figure quali la citata Zaha Hadid lascerebbero immaginare. Per questo voglio parlare di un progetto in cui mi sono imbattuto durante la mostra di fine anno della Westminster University of London, nel 2010, e che mi ha immediatamente colpito per le interessanti strategie adottate e l’eleganza delle forme. Il lavoro che ha ricevuto una speciale menzione dalla critica è stato realizzato dagli studenti Ergin Birinci e Rocky Merchant all’interno dello Studio 10 (DS10).

38


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

31, Foto aerea di Damasco

Il sito scelto si trova al centro della città nuova, alla congiunzione tra l’asse culturale e l’asse finanziario. La particolare posizione ha contribuito ad aumentare l’interesse per lo sviluppo dell’area circostante, infatti l’adiacente stazione dei treni e l’università ricoprono una grande importanza nella zona ma al momento necessitano di efficaci infrastrutture viarie di corredo. Damasco (Siria) riconosciuta come una delle più vecchie città e capitale di diversi imperi, rappresentava, grazie alla sua posizione strategica al centro della via della seta, un importante snodo mercantile del Medio Oriente.

Il principale concetto alla base del masterplan è di connettere questi assi e simultaneamente creare nuovi spazi per la conseguente espansione del distretto finanziario e lo sviluppo di attività culturali e ricreative.

Lo status di Capitale della Cultura acquisito nel 2008 è testimonianza degli sforzi per lo sviluppo della città che oggi mira a ridiventare punto di riferimento della cultura e del commercio.

Lo schema creerà un nuovo percorso che indirizzerà gli utilizzatori della stazione, dell’università e del complesso sportivo attraverso passaggi ventilati e ben ombreggiati.

39


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

32, Inserimento nel contesto esistente, Econnected City, Damasco

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

33, Vista aerea Econnected City, Damasco

scente inquinamento e del surriscaldamento. Il problema predominante della città oggi, infatti, è la crescente condizione di siccità che provocando la scomparsa degli spazi verdi ed agricoli, fa si che Damasco si stia gradualmente dissolvendo nel deserto. Contestualmente la città sta affrontando una rapida espansione urbana.

La torre fornisce spazi commerciali, residenziali e ricreativi, tra le costruzioni di scala inferiore, invece, sono comprese una stazione del treno e della metropolitana, un hotel, un centro commerciale, sùq e altri edifici a uso misto. Damasco per secoli ha sofferto gli effetti del cre-

40


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

34, Frames di Damasco oggi

35, Il sistema di doppia pelle, Econnected City, Damasco

Tali argomentazioni sottolineano la necessità di una forte strategia ambientale, il che porta questo progetto a concentrarsi sul problema del surriscaldamento delle strade e degli edifici attorno al nodo della stazione dei treni e del nuovo distretto finanziario.

sporto e dell’aria condizionata come sistema di raffrescamento.

L’aumento della temperatura ha causato un crescente utilizzo della macchina come mezzo di traIn opposizione a tale atteggiamento lo schema propone una doppia pelle schermante per gli edifici bassi, che consentirebbe alle persone di spostarsi al suo interno, muovendosi tra i sùq16, l’università, le strutture sportive e le abitazioni rinunciando all’utilizzo dell’automobile. La strategia di raffrescamento e ombreggiatura proposta, infatti, mira alla ventilazione passiva dell’area interessata dal progetto e delle infra-

41


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

36, Sezione torre, Econnected City, Damasco

strutture associate. La definizione del masterplan è influenzata dalla direzione dominante del vento sul sito, le anguste strade sono, difatti, posizionate parallelamente a tale orientamento così che l’aria venga convogliata all’interno del sistema a doppia pelle degli edifici. La sezione schematica di seguito (Figura 36) mostra proprio un tipico elemento edificio/torre, il

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

37, Schema del percorso dei flussi d’aria, Econnected City, Damasco

diagramma (Figura 37) indica come i venti dominanti provenienti da ovest siano convogliati all’interno dei “portici” generati dalla doppia pelle che effettivamente si comporta come un “camino”. Altri “camini” sono posizionati sulla facciata a sud-ovest della torre così da massimizzare il guadagno solare durante le ore più calde della giornata. In definitiva gli edifici sono così ventilati tramite

42


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

38, Vista Econnected City, Damasco 39, Vista Econnected City, Damasco

uno spazio a temperatura controllata creato dalla doppia pelle e le due torri fungono sul sito da camini che fanno muovere l’aria all’interno, la più grande al fine di raffrescare la zona finanziaria, l’altra la stazione dei treni e il centro commerciale.

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

43


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

KING ABDULLAH CARE, RIYADH CARLO RATTI ASSOCIATI Carlo Ratti Associati è un giovane studio di architettura con sedi a Torino, Boston e Londra costituito da due partner e numerosi collaboratori. Legato all’attività di ricerca di Carlo Ratti17 al Senseable City Lab presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Boston, lo studio è attualmente impegnato in progetti a differenti scale e in differenti paesi. Abbracciando ogni scala d’ intervento, “dal Cucchiaio alla Citta’” (come teorizzato dalla Bauhaus), lo studio focalizza il suo lavoro sugli effetti che le nuove tecnologie stanno apportando all’ambiente costruito e alla vita di tutti i giorni, con un occhio di riguardo alla sostenibilità. Tra i progetti più recenti troviamo il masterplan per la città di Guadalajara

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

in Messico, l’ampliamento del Cafè Trussardi alla Scala a Milano, la progettazione di 1000 case di emergenza in Sri-Lanka, The Cloud per i Giochi Olimpici di Londra 2012 e il Digital Water Pavilion per l’Expo 2008 nella città di Saragoza in Spagna, nominato da Time Magazine come Miglior Invenzione dell’Anno. Attualmente lo studio è impegnato nella curatela del Future Food District per Expo Milano 2015 e nella progettazione di forniture di arredamento sperimentali per Cassina Spa. Inoltre lo studio è coinvolto nella realizzazione di masterplan per città di nuova fondazione nella regione del Golfo, in Russia e in America Centrale. Carlorattiassociati ha ricevuto svariati premi e il suo lavoro è stato presentato in numerose mostre e pubblicato a livello internazionale, incluso il New York Times, il Boston Globe, Der Speigel, Discovery Channel, BBC, CNN, Corriere della Sera,

17. Architetto, Ingegnere e dello studio carlorattiassociati

Chaussées a Parigi, consegue

44


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

40, Vista aerea notturna K.A CARE

Repubblica, Domus ed Abitare. Tra i più recenti riconoscimenti lo studio è stato nominato dalla Fondazione Renzo Piano tra i migliori studi di architettura emergenti in Italia ed è stato selezionato, sempre dalla Fondazione Renzo Piano, per il progetto di ampliamento di un polo scolastico a Cavezzo, una delle comunità colpite dal terremoto nel Maggio 2012.

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

41, Nadjo Plateau, vicino Riyad, sito destinato allo sviluppo di K.A CARE

Lo studio nel 2010, su invito privato del re dell’Arabia Saudita Abdullah, ha presentato un progetto per la realizzazione di una nuova città vicino a Riyadh, in accordo con il programma dall’acronimo K.A CARE, King Abdullah City for Atomic & Renewable energy, Quella di realizzare una città energeticamente autosufficiente con un impatto ambientale nullo, in termini di produzione di inquinanti, è una grande sfida, resa ulteriormente interessante dalla natura

45


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

42, Analisi del sito sulla base di prossimità delle fonti d’acqua, ventilazione, irraggiamento e pendenza dei clivi.

poco ospitale del plateau designato per accoglierla. Per questi motivi la proposta progettuale è stata fondata, innanzi tutto, sullo studio del territorio rispetto a quattro temi principali: • Prossimità delle fonti d’acqua • Ventilazione • Irraggiamento • Pendenza dei clivi L’analisi effettuata è stata finalizzata ad individuare le aree più adatte all’insediamento urbano e ha così suggerito uno sviluppo ottimale della città che, come si vede nell’ immagine, parte dalle aree maggiormente accoglienti e si ramifica lungo quelle che progressivamente lo sono meno.

46


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

43, Individuazione delle aree più adatte ad accogliere l’insediamento urbano.

All’interno delle celle ottimali individuate, tramite una tessellazione di voronoi, si è ottenuta una maglia urbana organica, non ortogonale, che simula un tessuto storico stratificato e individua la tipologia di edifici a corte tipici della tradizione araba. Su questa base sono stati quindi sovrapposti i diversi livelli relativi a:

• Percorsi principali, connessioni interne e spazi pubblici. • Paesaggio e terrazzamenti. • Solar Canopy Tra questi il solar canopy risulta di particolare interesse in quanto rappresenta un’ elemento adattivo la cui presenza costante al di sopra dei percorsi e delle zone abitate è pensata per creare ombreggiamento e predisporre dei camini che forzino la ventilazione. Si tratta di due espedienti pensati per fronteggiare il caldo molto rigido del plateau, ai quali si aggiunge la funzione, di massima importanza per esaudire le specifiche richieste del committente, di enorme superficie equipaggiata di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia pulita.

47


BEST PrACTICES IN UrBANISTICA

Un nuovo approccio progettuale all’urbanistica: il design parametrico

3

45, Vista su terrazzamenti. 44, Stratificazione dei diversi layer.

46, Solar Canopy

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della cittĂ di domani

48


Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

ASPETTI INNOvATIvI

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

3.3 ASPETTI INNOVATIVI

Tramite lo studio dei progetti citati emergono alcune delle innovazioni che la progettazione parametrica sta portando nel campo della progettazione urbana: • Più semplice gestione di grandi quantità di parametri di carattere ambientale che occorre considerare in ogni momento del processo di pianificazione. • Possibilità di utilizzare dati di carattere statistico al fine di pianificare un più efficiente sviluppo della città.

• Raggiungimento di maggiori livelli di integrazione tra nuovo e preesistente. • Possibilità di ottenere la massima efficienza della pianificazione rispetto ai fattori ambientali che caratterizzano il territorio. • Potendo lasciare che sia il computer a gestire i parametri numerici, l’urbanista è più libero di occuparsi degli aspetti di carattere socio culturale del progetto. • Creazione di nuovi modelli per la mobilità urbana che abbandonano la rigidità e l’unifor-

mità di quelli classici. • Il calcolatore fa si che le conoscenze dei diversi attori della pianificazione convergano con maggior facilità nel piano, che così si propone come un modello olistico di espansione urbana. • Possibilità di poter creare, con la debita combinazione dei diversi fattori, differenti scenari progettuali, anche di particolare complessità, che possano contribuire al processo di selezione delle opzioni progettuali, permettendo inoltre facili simulazioni sugli esiti del progetto in seguito all’alterazione di

49


ASPETTI INNOvATIvI

uno o più fattori considerati. • E’ un tipo di progettazione che trova terreno fertile soprattutto tra i progettisti più giovani, i quali si propongono, così, come i timonieri delle nuove tendenze architettoniche e urbanistiche. Tuttavia le applicazioni di questo tipo di approccio nel campo della progettazione urbanistica risultano limitate e per questo probabilmente le enormi opportunità offerte da un tale supporto computazionale sono ancora in gran parte inesplorate.

Un nuovo approccio progettuale: il design parametrico

3

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

50


4

Un nuovo modello sperimentale per la cittĂ di Torino: Open Cluster City


OPEN CLUSTEr CITY

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

4.1 OPEN CLUSTER CITY 47, Advanced Architecture Contest - Self-Sufficient Habitat, IAAC Barcellona.

In occasione del quinto concorso Advanced Architecture Contest18 organizzato dallo IAAC di Barcellona, sul il tema Self-Sufficient Habitat, si è individuata una eccellente occasione di sperimentazione di un approccio computazionale alla progettazione su scala urbana, finalizzata al tentativo di testarne le potenzialità ancora inesplorate. Si sono voluti, quindi, utilizzare dataset geo-localizzati di dati aperti, sulla città di Torino, come parametri di input in un processo di progettazione parametrico per ottenere uno strumento di pianificazione dinamico e altamente rispondente alle strategie progettuali.

ci aiutano a immaginare come 21° secolo.

Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con Lorenzo Massimiano, dottorando presso il dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi G. d’Annunzio di Chieti e Pescara, con il quale da tempo intrattengo un prezioso rapporto di confron-

to sui temi trattati in questa tesi, oltre che di amicizia.

52


OPPOrTUNITà PrOGETTUALI

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

4.2 OPPORTUNITÀ PROGETTUALI 48, Smart cities-Ranking of European medium-sized cities

Nel 2007 gli scienziati del Politecnico di Vienna in collaborazione con l’Università di Lubiana e il Politecnico di Delft, all’interno dell’importante ricerca Smart cities-Ranking of European medium-sized cities, hanno definito i sei campi di intervento in cui le citta dovrebbero operare in modo innovativo: • smart economy, • smart people, • smart governance, • smart mobility, • smart environment • smart living

In considerazione di questo, l’elaborazione dei dati è stata guidata dall’intento generale di ottenere come risultato finale uno scenario urbano della città di Torino in cui la presenza di numerose centralità urbane caratterizzate da una mixitè capace di garantire l’autosufficienza dei singoli oloni19, si realizza rispetto ad alcune opportunità progettuali ritenute come le più vicine alle propensioni storiche e alle esigenze della città di Torino, corrispondenti ognuna ad uno dei suddetti sei campi di intervento.

integrata di un sistema di

53


OPPOrTUNITà PrOGETTUALI

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

OPEN DATA (SMART GOVERNANCE) La ricerca prevede di utilizzare come input di partenza, in un processo di progettazione parametrico, database di informazioni sulla città liberamente reperibili in rete. Quello degli open data, infatti, è un panorama in continuo ampliamento ed evo-

luzione che permette di operare con informazioni aggiornate ed è stato ritenuto di massima importanza per la sperimentazione anche grazie alla valenza democratica che incarna.

54


OPPOrTUNITà PrOGETTUALI

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

MOBILITÀ PEDONALE (SMART MOBILITY) L’intento di base di prediligere la mobilità pedonale è strettamente legato alla volontà di stimolare la riscoperta dello spazio pubblico, non più attraversato fugacemente durante gli spostamenti veicolari, ma vissuto nella materialità e nelle relazioni che lo compongono.

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

55


OPPOrTUNITà PrOGETTUALI

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

49, Evoluzione degli spazi di lavoro, Carlorattiassociati.

COWORKING (SMART PEOPLE) Spazi flessibili ed aperti allo svolgimento di diverse attività lavorative, attrezzati di tutti i servizi necessari ad un prezzo contenuto, permettono di esercitare la professione vicino alla propria residenza potendo usufruire di un ambiente che favorisca l’incontro, la collaborazione e la contaminazione tra diverse tipologie di competenze (sharing economy20).

forme anche molto diverse generare un valore aggiunto

Carta di Atene 1931

Jane Jacobs 1960

rivoluzione digitale 2000

56


OPPOrTUNITà PrOGETTUALI

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

DIGITAL FABRICATION (SMART ECONOMY) Agli albori della third industrial revolution21 Torino richiede la diffusione di nuovi spazi di produzione (Fab lab22) per continuare ad essere il punto di riferimento industriale che è sempre stata. La possibilità di usufruire di mezzi di produzione altamente

tecnologici come taglierine laser, frese CNC, stampanti 3D e bracci robotici pur senza detenerne la proprietà diventa una preziosa occasione di rilancio per gli artigiani ma anche per la diffusione dell’autoproduzione e del movimento dei makers23 .

Energy, the Economy, and the

e virtuali condivisi, con metodi digitali.[www.domusweb.it]

57


OPPOrTUNITà PrOGETTUALI

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

50, Digital Nomadism, MIT Senseable City lab.

SPAZIO PUBBLICO 2.0 (SMART LIVING) La tecnologia atomizzata che oggi pervade la città ci permette non solo di conoscerla, ma anche di “abitarla” in modo diverso. Tutto questo unito alla delocalizzazione del lavoro rispetto ad un luogo fisso apre la via a nuove possibilità di vivere lo spazio pubblico, che da luogo prevalentemente votato allo svago oggi, se “attrezzato” con le adeguate infrastrutture digitali e analogiche, può divenire luogo di lavoro all’esterno.

10000 BCE

0 CE

100 CE

1750 CE

2000 CE

58


OPPOrTUNITà PrOGETTUALI

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

51, Caffè Trussardi, Carlorattiassociati.

AREE VERDI (SMART ENVIROMENT) Considerando come spazi pubblici anche le aree verdi all’interno del tessuto urbano tale adeguamento deve svilupparsi di pari passo con la compensazione della mancanza di verde pubblico tramite pratiche virtuose come la diffusione di tetti giardino e urban farm.

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

52, Ruta N, Medellin, Colombia.

59


STrUTTUrA OPErATIvA

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

4.3 STRUTTURA OPERATIVA 53, Diagramma di flusso di MDDS, Anas Alfaris, MIT.

Interpretando l’approccio proposto all’interno della tesi di dottorato Emergence through Conflict: The Multi-Disciplinary Design System (MDDS) di Anas Alfaris, sviluppata presso il MIT sotto la supervisione di W. J. Mitchell24 nel 2009, si è utilizzata una struttura operativa dinamica e olistica basata sulla suddivisione del processo in cinque fasi organizzate secondo relazioni di reversibilità e validazione, mantenendo al contempo una forte organizzazione gerarchica. Le cinque fasi, decomposizione, formulazione, modellazione, integrazione ed esplorazione, sono riferibili a diversi momenti pro-

gettuali (scale o gradi di astrazione): decomposizione e formulazione appartengono al momento di pianificazione, modellazione e integrazione al momento di im-

plementazione, l’ esplorazione rappresenta invece l’ultimo momento di verifica atto a validare o rimettere in discussione le fasi precedenti. La fase di decomposizione prevede la separazione della vision del progetto in unità elementari. Nel caso specifico quindi si è fatto riferimento alle sei opportunità progettuali prima citate. La formulazione consiste nell’analisi specifica di ogni obiettivo per definire separatamente i processi necessari a raggiungerli ma anche le relazioni secondo le quali questi si influenzano a vicenda.

della School of Architecture

una nuova frontiera anche

dei nuovi “luoghi”, nonché

60


STrUTTUrA OPErATIvA

Durante la modellazione avviene lo sviluppo di cluster (uno per ogni obbiettivo) in cui quanto definito durante la formulazione è trasformato in operazioni pratiche implementate all’interno dello strumento parametrico. L’integrazione consiste nell’implementazione delle relazioni tra i diversi cluster fino a questo momento implementati come elementi indipendenti. L’esplorazione è la fase di verifica della corrispondenza con quanto pianificato in fase di formulazione. L’integrazione, infatti, genera facilmente risultati inaspettati che richiedono la revisione del

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

processo ripartendo dalla fase di modellazione.

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

61


STrUmENTI E TECNOLOGIE

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

4.4 STRUMENTI E TECNOLOGIE

Il design parametrico è frutto dell’utilizzo creativo di sistemi avanzati di computazione e gestione parametrica delle informazioni. Un software importante nel campo della modellazione tridimensionale è senz’altro Rhinoceros (McNeel & Associates), tra i primi a proporre a livello diffuso la modellazione basata su superfici NURBS (Non Uniform Rational B-Splines) che ha premesso la generazione di superfici curve e comunque complesse mediante un controllo matematico ma anche una alta manipolabilità grafica.

minato Grasshopper , anche alla modellazione cosiddetta “procedurale”. Per “procedurale” si intende un tipo di modellazione che non costringe a disegnare uno per uno tutti gli elementi di un modello, ma permette di

Proprio Rhinoceros, software che ha nel tempo acquisito una sempre maggior diffusione capillare tra progettisti e studenti nei diversi settori di progettazione, ha fatto negli ultimi anni un ulteriore salto in avanti aprendosi, mediante l’integrazione di un componente aggiuntivo (plug-in) attivabile su necessità e deno-

costruire delle procedure che ordinano al programma di disegnarli. Un caso semplicissimo è ad esempio quello dell’array, che permette di copiare, in un solo gesto, un oggetto nello spazio di modellazione un numero stabilito di volte: si imposta la direzione di

62


STrUmENTI E TECNOLOGIE

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

54, Esempio di scripting visuale tramite Grasshopper per la modellazion parametrica dell’architettura.

copia, la distanza tra gli elementi che si desidera, e il software provvede a disegnare gli elementi nel numero desiderato. Il plug-in di Rhinoceros soprattutto rende possibile, senza avere controllo

della sintassi della programmazione testuale, la costruzione di procedure per la generazione dei modelli anche molto complesse, in precedenza gestibili solo mediante funzioni costruite scriven-

do piccoli programmi con un linguaggio predisposto dal software (secondo il metodo detto dello scripting), ma molto ostile per la quasi totalità degli utenti . La modalità introdotta da Grasshopper è definita di scripting visuale proprio perché permette di lavorare nello spazio di modellazione non solo mediante il tracciamento di punti, curve e polilinee, ma anche definendo le loro regole di generazione, moltiplicazione e interazione, fino a permettere la produzione di forme di alta complessità, mantenendone il controllo. Tali regole (ad esempio ripetizioni, cicli, serie numeriche, equazioni di superfici) sono

63


STrUmENTI E TECNOLOGIE

rappresentate in una tabella da elementi che fanno parte di un grafo nel quale vengono collegati tra loro (ad esempio, una curva è collegata a un gruppo di punti, che è a sua volta collegato a una serie numerica che ne genera le coordinate). Non si lavora quindi più solo “disegnando”, ma producendo elementi grafici e regole allo stesso tempo: si lavora alla struttura del disegno (o del modello).

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

Elenco sommario delle principali caratteristiche:

• Sinergia con numerosi altri componenti aggiuntivi

• Plug-in gratuito di Rhinoceros, la cui licenza ha un prezzo contenuto rispetto ad altri software di modellazione 3D ad uso professionale

• Numerosi formati di esportazione riconosciuti da macchine a controllo numerico per la prototipazione

• Interfaccia di scripting visuale che rende la logica algoritmica più intuitiva per i nuovi utenti • Modellazione tramite curve e superfici NURBS • Modellazione complesse

geometrie

• Interazione con numerosi software esterni • Supporto di una vasta comunità di utenti che ne amplifica costantemente le funzionalità • Supporto dei principali linguaggi di programmazione che ne estendo ulteriormente le possibilità di utilizzo

64


STrUmENTI E TECNOLOGIE

Nel caso specifico oltre alle numerose funzionalità di Grasshopper si è ricorso alle estensioni fornite dai plug-in: • Elk, per l’importazione delle basi vettoriali e dei meta dati di Open Street Map • Finches, per l’importazione di file shape (geometrie e metadati • gHowl, per la conversione delle coordinate (lat.,long) in coordinate (x,y) • Lunchbox, per l’importazione di database esterni in formato csv e tabellare

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

• Tree8, per la gestione avanzata dei datatree • Kangaroo Physics, motore fisico necessario alla simulazione di sistemi influenzati da forse di attrazione e repulsione.

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

65


DATI DI INPUT

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

4.5 DATI DI INPUT 54, Mappa di OpenStreetMap.org corrispondente al territorio della città di Torino interessato dalla sperimentazione .

La selezione dei dati costituisce di per se un’importante scelta progettuale perché influenza fortemente il risultato finale. In questo caso, inoltre, non è solo la tipologia di dati scelti ad essere importante, ma anche la provenienza di questi: come abbiamo visto il movimento open data porta con se intenti di carattere sociale ed economico legati alla liberazione del valore potenziale di dati altrimenti sottoutilizzati. La base di dati vettoriali utilizzati è stata acquisita dal portale di OpenStreetMap.org25 e contiene al suo interno anche una struttura di metadati utile al trattamento differenziato delle geometrie,

25. Progetto che crea e liberi e gratuiti a chiunque ne

che si credono liberamente

in base a ciò che queste rappresentano, tramite i rispettivi tag. Su questa è stato possibile sovrapporre altre informazioni

ritenute utili tra quelle a disposizioni nell’esteso bacino di dataset geo-localizzati rilasciati dal Comune di Torino26 in formato

comune.torino.it

66


DATI DI INPUT

aperto per promuoverne l’accessibilità e la riusabilità. I tag utilizzati sono: • minor roads • major roads • waterways

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

• amenity • leisure:park • leisure:garden • landuse:meadow:greenfield • landuse:indistrial • area

• railways • railway:station • highway:bus_stop • highway:pedestrian • parking • buildings

4

I dataset utilizzati sono: • sezioni_centismento.csv • attività_commerciali.csv • zone censuarie.shp • circoscrizioni.shp

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

Il risultato è un modello misto di dati vettoriali e metadati che permette di continuare a sfruttare i potenti strumenti di modellazione geometrica in relazione diretta con una nuova dimensione informativa. Gli utilizzi di un tale modello possono quindi limitarsi a operazioni di visualizzazione ed interrogazione del database, tipiche del GIS26, o rivelarsi molto più interessanti, effettuando rielaborazioni in grado generare infinite varianti progettuali in base alle strategie messe in atto sotto forma di algoritmi che governano le relazioni tra i dati.

management system) che

67


DATI DI INPUT

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

55, Fase di importazione layer geometrico.

56, Fase di importazione layer informativo geo-referenziato.

Molte altre tipologie di dati sarebbero senz’altro state utili ad arricchire il modello di informazioni per un’ancora più accurata progettazione. In particolare, per sopperire alla mancanza di una trasposizione in forma tabellare delle indicazioni di carattere normativo, è stato necessario inserire manualmente i parametri relativi ad alcune prescrizioni urbanistiche.

68


FASE I: PIANIFICAzIONE STrATEGICA

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

4.6 FASE I: PIANIFICAZIONE STRATEGICA 57, Implementazione cluster sulla mobilità pedonale.

All’interno dell’area urbana scelta, che si estende intorno alla zona centrale di Torino, è stata effettuata un’ operazione di circle packing27 al fine di utilizzare i centri dei cerchi come punti generatori di un diagramma di voronoi28 che tassellasse l’area eliminando gli spazi interstiziali tra le circonferenze. Il raggio dei cerchi è stato imposto affinché fosse uguale alla distanza percorribile da un uomo in 20 minuti a piedi (1,8km) in modo che questa suddivisione virtuale della città individuasse delle aree all’interno delle quali si ritiene si possa realizzare l’autosufficienza in termini di mobilità pedonale. Tale frammentazione rappresenta la

base su cui sono state effettuate le analisi e le elaborazioni relative

ai tutti gli altri cluster.

27. Algoritmo che elabora

serie di cerchi di raggio

69


FASE I: PIANIFICAzIONE STrATEGICA

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

58, Implementazione cluster sul coworking.

Attingendo ai database geo-localizzati sul censimento, all’interno di ogni singola cella definita dal diagramma di voronoi, si è fatto riferimento alla quantità di residenti appartenente alla fa-

scia 15-64 anni, assimilabile a quella dei residenti lavoratori. In base alla percentuale statistica di liberi professionisti rispetto al totale dei lavoratori e ad una stima dei m^2 a persona derivante

dalle proiezioni sulla diffusione del coworking29 è stata quindi calcolata la superficie di spazi di coworking necessaria a soddisfare l’autosufficienza di ogni area .

Justin White, Forecasting

70


FASE I: PIANIFICAzIONE STrATEGICA

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

59, Implementazione cluster sulla digital fabrication.

Anche per definire il cluster relativo alla digital fabrication, in riferimento alla quantità di residenti appartenenti alla fascia 15-64 anni in ogni area, si è individuata, su base statistica, la percentua-

le di fruitori che moltiplicata per una quantità di m^2 a persona, ottenuta dall’analisi di alcuni casi di studio, fornisce la superficie di spazi necessari alla diffusione della fabbricazione digitale.

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

71


FASE I: PIANIFICAzIONE STrATEGICA

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

60, Implementazione cluster su spazio pubblico 2.0 e aree verdi.

Con l’intento di diffondere capillarmente all’interno del tessuto urbano un nuovo tipo di utilizzo degli spazi pubblici, è stata computata la quantità di spazio pubblico da attrezzare, come una percentuale legata alla quantità

di superfici per il coworking. Tale percentuale rappresenta la superficie di spazio pubblico esistente, ovvero aree verdi e piazze, da adeguare allo svolgimento delle nuove funzioni prefigurate. Tale superficie, se eccedente ri-

spetto a quella disponibile in ogni area, viene comunque realizzata come aggiuntiva alle aree per il coworking in termini di verde necessario ad adeguare le determinate aree alle quantità prospettate.

72


FASE II: INTErvENTI UrBANI

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

4.7 FASE II: INTERVENTI URBANI 61, Aree target e tailored urban parameter..

Dalle elaborazioni descritte sono stati ottenuti una serie di “tailored urban parameter” (TUP) che superando il concetto di standard urbanistici30 forniscono delle indicazioni dinamiche strettamente correlate al contesto particola-

re a cui si riferiscono, ricalibrabili in tempo reale in base agli intenti del progettista, nonché immediatamente spendibili come nuovo input per la progettazione ad una minor scala di dettaglio.

Proprio quest’ultimo utilizzo è stato implementato all’interno di nove aree target corrispondenti a vuoti urbani e edifici dismessi, individuati nel tessuto urbano per accogliere gli interventi necessari.

73


FASE II: INTErvENTI UrBANI

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

62-63, Riferimento principale: Giardini Cavour, Torino. 64-65, Riferimento principale: High Line, New York. 66-67, Riferimento principale: Yokohama International Passenger Terminal.

L’intento è stato di progettare un’architettura che si inserisse nel contesto in modo armonioso, rappresentando per la zona di afferenza un hub, una nuova agorà in cui tecnologia e natura fossero sapientemente mixate per dar vita ad in un ambiente immersivo e adatto ad ospitare le diverse attività che si susseguono durante i diversi momenti della giornata (lavoro, relax, gioco, incontro). Gli spazi coperti, dedicati alle attività di coworking e digital fabrication, sono flessibili, facilmente riconfigurabili e arricchiti da pareti multimediali, che,ancor più che da filtro,fungano da elemento di comunicazione e coinvolgimento degli utenti.

74


FASE II: INTErvENTI UrBANI

Il processo definito è partito dall’individuazione dei punti, sul perimetro dell’area, da mettere, o mantenere, in comunicazione. Sottoponendo tutte le linee di collegamento tra i punti ad un sistema di forze elettrostatiche di attrazione e repulsione, queste, da una rete di linee rette, si sono riorganizzate in una rete di curve che individuano (come sperimentato dai Frei Otto nel 1968) i percorsi di minima deviazione tra i punti. Assegnata una larghezza ai percorsi individuati, l’area target è risultata, così, divisa in più parti che, in base alla densità volumetrica definita in ragione dei TUP e

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

dal limite di elevazione imposto a seconda dell’altezza degli edifici circostanti, costituiscono le porzioni da edificare o gli spazi aperti. Ogni porzione dell’area target è stata poi suddivisa a sua volemergent points

areas

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

ta secondo le isocurve parallele alla direzione dei percorsi. Ogni elemento è stato poi mosso verticalmente (asse Z) per dar luogo ad una movimentazione orografica a gradoni che identifica le coperture praticabili al di sopra dei volumi necessari per gli spazi

minimal paths

surfaces

resulting paths

adaptive skin

75


FASE II: INTErvENTI UrBANI

di coworking e fablab o collinette che caratterizzano il disegno paesaggistico degli spazi verdi pubblici. La movimentazione dei gradoni è stata governata dall’utilizzo dei percorsi come attrattori: il dominio di distanze tra ogni gradone e il perimetro dei percorsi è stato ri-mappato sul dominio di determinate funzioni parametriche appartenenti alle famiglie delle sinusoidi, parabole e curve di Bézier31. In ultimo, l’insieme dei gradoni afferenti a ogni diversa porzione dell’area target è stato tassellato con un pattern di triangoli smussati, che rappresentano piccole aiuole, le cui aree sono, anche in

Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

4

questo caso, funzione dalla distanza dal perimetro dei percorsi, creando così un gradiente di verde più denso intorno ai passaggi pedonali che si dirada verso l’esterno dell’area. Per vivacizzare il pattern sono stati inseriti anche attrattori puntuali che perturbano il gradiente individuando alberi attorno ai quali il verde diventa più denso. Il medesimo processo, applicato alle nove aree, ha generato risultati ogni volta differenti, perché influenzati delle diverse condizioni al contorno costituite dalle specifiche caratteristiche geometriche e dai TUP.

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

31. Particolare curva

DIFFERENT LAYERS

praticable roof

numericamente stabile

Successivamente negli anni

coworking and labs

linea vettoriale, un sistema paths

site

76


Un nuovo modello sperimentale per la cittĂ di Torino: Open Cluster City

TAvOLE DI CONCOrSO

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della cittĂ di domani

-

Tavola I 150dpi schifo assicurato.pdf Tavola I 150dpi.pdf

77


Un nuovo modello sperimentale per la cittĂ di Torino: Open Cluster City

TAvOLE DI CONCOrSO

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della cittĂ di domani

Open data layer

Turin urban grid

Voronoi cells

Circle packing

Twenty minutes walking area

OPEN CLUSTER CITY ANDREA GALLI LORENZO MASSIMIANO IAAC COMPETITION 2013

Considering the traditional city strategic plans as obsolete and inadequate for planning a complex and extremely dynamic system such as the modern city, we used a computational approach where the huge quantity of always updated open data we nowadays have about cities are the main inputs of the planning process. The chosen data descend from the some the inclination of the city and able to guide the of new ways to live the urban environment. They are: Mobility: The basic aim of preferring pedestrian mobility is related to the intent of encouraging the rediscovery of public spaces that will no more quickly crossed during vehicular movements, but will lived trough the material and geometrical relationship they are composed of. Coworking: Flexible spaces equipped to host many kinds of professional activities at a low price, allow people to work near their home in a fertile environment for new collaborations and contamination between different skills. Digital fabrication: At the beginning of the third industrial revolution, Turin requires the dissemination of innovative production spaces, to preserve its pioneering role in the Italian industrial sector. The possibility for anyone of using high-tech fabrication tool such as laser cutter, 3D printer, milling machines or 6 axis robots not having their ownership is a precious chance of revitalization for craftsman but also to boost the makers phenomenon. Public space 2.0: The atomization of technologies that nowadays pervade our cities, not only allows us to have a deeper knowledge of them, but also to inhabit them in a different way. Together with the possibility of way to new chances to live public spaces that are no more only suitable for entertainment, but are tooled up for outdoor working. The TUP (tailored urban parameters) obtained are dynamic information, strictly related with the context, about the quantity of new services to provide to guarantee the autonomy of each zone inside the 20 minute walk grid. So they became, together with some environmental information, the input to guide a smaller scale design inside some

Taylored urban parameter

Open-data inputs

Relationship between target areas and public spaces Target Areas POPULATION IN WORKING AGE

PUBLIC SPACES

PUBLIC SPACES INSIDE

COWORKING AREA

PRODUCTIVE AREA

PUBLIC SPACES AREA

POPULATION

GREEN AREAS

Links: minimum path

78


Un nuovo modello sperimentale per la città di Torino: Open Cluster City

TAvOLE DI CONCOrSO

site area

new connection needed

minimal detour paths

4

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

paths

resulting areas

surfaces

adaptive skin

OPEN CLUSTER CITY ANDREA GALLI LORENZO MASSIMIANO IAAC COMPETITION 2013

Realizing urban strategies

Different scenarios

walkable green roof

target area II

coworking and labs

target area III

paths

target area IV

site

target area V

79


5

Conclusioni


TrEND DI SvILUPPO E POTENzIALITà DEGLI OPEN DATA

Conclusioni

5

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

5.1 TREND DI SVILUPPO E POTENZIALITÀ DEGLI OPEN DATA

Le prospettive che faranno si che l’approccio proposto esprima al meglio le sue potenzialità esplorate in questa tesi, riguardano la possibilità nel futuro prossimo di contare su un sempre maggior numero di dati, un aumento delle tipologie di informazioni disponibili ed un tempo di aggiornamento che tenderà al real time. La maggior ambizione, però, è di utilizzare nel processo anche dati direttamente generati dai cittadini, che in un’ottica di progettazione partecipata potranno così essere integrati nel processo di rinnovamento della propria città come soggetti in grado di effettuare scelte, mostrando le loro preferenze e necessità.

La ricerca effettuata suggerisce quindi che per la pianificazione della città di domani, sia innanzitutto necessario pianificare quali informazioni la città di oggi deve fornirci di se. Perché questo accada, è necessario che avvengano degli importanti cambiamenti

soprattutto a livello di gestione dei dati aperti e all’interno delle strutture amministrative.

81


AGEvOLArE L’UTILIzzO DEGLI OPEN DATA

Conclusioni

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

5

5.2 AGEVOLARE L’UTILIZZO DEGLI OPEN DATA

Occorre riconoscere che la fase tuttora embrionale della diffusione degli open data e la mancanza di standard relativi alla loro gestione, abbiano costituito un grosso limite alle ancora maggiori possibilità che l’approccio utilizzato avrebbe potuto offrire alla progettazione effettuata. In relazione specifica al caso di applicazione, quindi, le principali carenze emerse in termini di tipologia di dati hanno riguardato la non disponibilità di: • dati geo-localizzati sull’inquinamento • dati geo-localizzati sui con-

sumi domestici • dati geo-localizzati sulla produzione di rifiuti • dati geo-localizzati sulla distribuzione delle attività professionali • dati geo-localizzati sulle aree industriali dismesse e vuoti urbani E’ risultato inoltre molto urgente il problema dell’assenza di uniformità nell’utilizzo dei sistemi di coordinate geografiche a cui fanno riferimento i dataset emessi da diversi enti. Questo, in più occasioni, ha ostacolato un’agevole

riusabilità e interoperabilità dei dati, intaccando, quindi, quelle che sono due delle caratteristiche cardinali dello status ”open”. Pur non essendo imposto, lo standard maggiormente diffuso a livello europeo, che occorrerebbe rispettare per garantire la sovrapponibilità e l’interazione tra gli open data, è il sistema WGS84 attualmente non ancora adottato dal Comune di Torino.

82


UN INNOvATIvO mODELLO DI GOvErNANCE

Conclusioni

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

5

5.3 UN INNOVATIVO MODELLO DI GOVERNANCE

Un corretto e fruttuoso utilizzo dei dati aperti per progettare i cambiamenti delle nostre città, richiede che, rispetto a quanto avvenuto finora, siano fatti sforzi molto maggiori nella riorganizzazione delle strutture amministrative. Alcuni dei rinnovamenti che sarebbero necessari emergono proprio come sintesi delle riflessioni e delle sperimentazioni effettuate in questa tesi. Parlando di datification si è visto come oggi, si tenda ad estrarre informazioni da fonti prima impensabili, ma anche come una gran parte dei dati fino a poco

tempo fa in formato analogicio oggi siano stati digitalizzati. Nonostante questo, nel panorama degli Open Government Data, non è ancora stata meccanizzata la prassi di “datificare” tutte quelle prescrizioni di carattere normativo riguardanti l’urbanistica. Questo tipo do dati, attraverso la progettazione parametrica, po-

trebbero, come nel caso dei dataset impiegati nella sperimentazione su Torino, essere utilizzati da input ed elaborati in relazione con il resto del vasto patrimonio digitale informativo sulla città, per sancire così il passaggio da un urbanistica prescrittiva ad un urbanistica adattativa.

83


UN INNOvATIvO mODELLO DI GOvErNANCE

Conclusioni

5

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

68, Homepage del portale Government GitHub.

A supporto di una simile operazione, la trasversalità di molte discipline, permette di ricorrere a strumenti già sviluppati in altri campi ma sfruttabili, con i dovuti adeguamenti, anche nel contesto amministrativo. E’ il caso, ad esempio, di GitHub, il più diffuso strumento open per la scrittura collaborativa di software, da cui è nato Government GitHub, che ospita sia progetti governativi che iniziative civiche. Al momento utilizzato principalmente come grande contenitore di esperienze di successo di governance innovativa, su Government GitHub sono state anche raccolte in formato digitale tutte le leggi tedesche e le evoluzioni storiche ad

esse relative. Il vantaggio intravisto non è solo per gli addetti ai lavori, ma riguarda più in generale il modo in cui

tutti i cittadini possono prendere parte al processo democratico: la natura della piattaforma è innanzitutto quella di una fork32 del progetto in cui mettere in

32. Nell'ambito dell'ingegneria del software e dell'informatica,

necessariamente legate al software ed all'informatica,

84


UN INNOvATIvO mODELLO DI GOvErNANCE

Conclusioni

5

69, Numero di repository di Government GitHub per anno.

collegamento l’opera delle amministrazioni con le esigenze dei cittadini, contribuendo così a costruire la consapevolezza di una comunità che viene coinvolta in modo diretto nel momento decisionale della città. E’ proprio il contributo umano a dover essere salvaguardato: strumenti computazionali e dati

ci permettono di sperimentare più rapidamente e di esplorare nuove strade, ma per quanto possano sembrare potenti, per governarli dovranno continuare a essere incoraggiati l’intuizione, l’ambizione intellettuale e la creatività appartenenti solo all’ingegno umano, unica possibile fonte di progresso.

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

85


6

Bibliografia


6

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

VISION • Carta M. (2013). Open Urbanism, progettare città senzienti e dialogiche. Opere n.34, pag.88-93. Firenze. http://issuu.com/donatellodangelo/docs/opere_34bis/84 • Domenico Di Siena D. (2011). Verso la “Città Open Source”. urbanohumano.org • Hibbert C. , Kimble T. , White J. (2011). Forecasting Coworking: Architectural Strategies for Your Coworking Space. • Palumbo M. L. (2012). Paesaggi sensibili. Duepunti Edizioni. Palermo. • Rifkin J. (2011). The Third Industrial Revolution: How Lateral Power Is Transforming Energy, the Economy, and the World. Palgrave Macmillan, • Saggio A. (2012). La città e la rivoluzione informatica. da Italianieuropei n.8. http://w3.uniroma1.it/arc1/saggio/bibliografia/italianieuropei_8_antoninoSaggio.pdf

BIG DATA • Mayer-Schönberger V. , Cukier K. C. (2013). Big data. Una rivoluzione che trasformerà il nostro modo di vivere e già minaccia la nostra libertà. Garzanti Libri.

87


6

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

OPEN DATA • Minotas C. (2013). Tesi di laurea Magistrale in Ingegneria Informatica. Valutazione della qualità degli Open Data. Politecnico di Torino. • Anneke Zuiderwijk. (2012). Socio-technical Impediments of Open Data. Electronic Journal of e-Government Volume 10 Issue2 2012, p. 10-12. • Chignard, Simon. (2013). A Brief History of Open Data. Paris Tech Review http://www.paristechreview.com/2013/03/29/brief-history-open-data/ • Tauberer, Joshua. (2013). A Brief Legal History of Open Government Data. Open Government Data: The Book by Joshua Tauberer http://opengovdata.io/2012-02/page/4/brief-legal-history-open-government-data. • Open Knowledge Foundation. (2012). Open Data Handbook Documentation. http://opendatahandbook.org/pdf/OpenDataHandbook.pdf • Open Knowledge Foundation. Open Data - An Introduction http://okfn.org/opendata/. • Open Knowledge Foundation. Where does my money go? http://wheredoesmymoneygo.org/

88


6

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

• Agora Digitale. (2013). L’Era della trasparenza. http://www.eradellatrasparenza.it/docs/report-trasparenza-feb2013.pdf • Capgemini Consulting. The Open Data Economy Unlocking Economic Value by Opening Government and Public Data. http://www.capgemini-consulting.com/sites/default/files/resource/pdf/opendata_pov_6feb.pdf • Open Government Data. http://opengovernmentdata.org/ • 8 Principles of Open Government Data. http://www.opengovdata.org/home/8principles. • Fundacion CTIC. Public Dataset Catalogs Faceted Browser, Open Data @ CTIC http://datos.fundacionctic.org/sandbox/catalog/faceted/ • Open Knowledge Foundation. Open Data Census http://census.okfn.org/ • Braunschweig K. , Eberius J. , Thiele M. , Lehne W. The Open Data Survey. Database Technology Group http://wwwdb.inf.tu-dresden.de/opendatasurvey/ • Governo Italiano. (2013). Infografica. dati.gov.it http://www.dati.gov.it/content/infografica.

89


6

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

• Marini, G. (2013). Open Data in Italia, confessioni di un informatico. Agora Digitale. http://www.agoradigitale.org/open-data-in-italia-confessioni-di-un-informatico/. • Marini, G. (2013). Open Data, ecco i nomi. http://www.agoradigitale.org/open-data-ecco-i-nomi/

PROGETTAZIONE PARAMETRICA • Batty, M. (2005). Cities and Complexity: Understanding Cities with Cellular Automata, Agent-Based Models, and Fractals. Cambridge: MIT Press. • Beirão, J., Arrobas, P., & Duarte, J. (2012). Parametric Urban Design: Joining morphology and urban indicators in a single interactive model. Digital Physicality - Proceedings of the 30th eCAADe Conference. 1, pp. pp.167-175. Prague: eCAADe: Con ferences 1. • Bravo, L., & Garagnani, S. (2005). La rappresentazione parametrica della città. Disegnarecon , 3 (5). • Bucci, F., & Mulazzani, M. (2000). Luigi Moretti. Opere e scritti. Mondadori Electa. • Bullivant, L. (2012). Masterplanning Future. • Canuto da Silva, R., & Amorim, L. M. (2012). Establishing Parameters for Urbanity. Eighth International Space Syntax Sym posium. Santiago de Chile: M. Greene, J. Reyes and A. Castro.

90


6

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

• Canuto da Silva, R., & Amorim, L. M. (2010). From Parametric Architecture to Parametric Urbanism. SIGRADI 2010 disrupción, modelación y construcción: diálogos cambiantes = disruption, modeling and construction: Shifting dialogues. Bogotá: UniAndes. • Canuto da Silva, R., & Amorim, L. M. (2010). Parametric urbanism: emergence, limits and perspectives of a trend in urban design systems. Virus .

new

• Duygu, Y., Clayton, M. J., & Mills, G. (2011). Parametric Modeling of Informal Settlements. Parametricism (SPC) ACADIA Regional 2011 Conference Proceedings (pp. 225-234). Lincoln: ACADIA. • Faris, A. (2009). Tesi in Phd. Emergence through conflict : the Multi-Disciplinary Design System (MDDS) . Mit dept. of Architecture. • Feng, H., & Zhang, Y. (2009). Computational Urbanism, A Parametric Relational Urban Model for Urban Plot Ratio. The New Urban Question_Urbanism beyond Neo_Liberalism. The 4th International Conference of the International Forum on Urbanism (IFoU), (pp. 1097-1106). Amsterdam. • Fusero, P. (2008). E-City. Barcellona: List. • Galli, A. (2011). Tesi di Laurea triennale in Ingegneria Edile. Nuove metodologie progettuali: Aspetti innovativi dell’urbanistica parametrica . Università degli Studi di Messina. • Leich, N. (2009). Digital Cities. AD Architectural Design , 79 (4), 6-13.

91


6

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

• Lucchi Basili, L., & Franco, D. (1996). L’ ordine nascosto dell’organizzazione urbana - Un’applicazione della geometria frattale e della teoria dei sistemi Auto-Organizzanti alla dimensione spaziale degli insediamenti. Franco Angeli. • Manesh, S. V., & Tadi, M. (2011). Sustainable Urban Morphology Emergence Via Complex Adaptive System Analysis: Sustainable Design in Existing Context. International Conference on Green Building and Sustainable Cities (pp. 89-97). Bologna: Elsevier. • Marshall, S. (2005). Streets and Patterns. New York: Spon Press. • Portugali, J. (2000). Self-Organization and the City. Berlino: Springer-Verlag. • Saggio, A. (2011). Archiettura e Information Technology. Roma: Mancosu Editore Architectural Book and Review. • Salat, S. B. (2011). Urban Complexity, Efficiency and Resilience. Francia: Urban Morphology Lab, CSTB. • Saleh, M. M. (n.d.). Tesi del Master in Scienze in Ingegneria Architettonica. Using the Tools of Parametric Urbanism: Toward a more Responsive Environmental Urban Morphology . University of Alexandria. • Salingaros, N. A. (2011). Urban as Computation. In J. Portugali, H. Meyer, E. Stolk, & E. Tan, Complexity Theories of Cities Have Come of Age: an Overview with. Heidelberg: Springer. • Schumacher, P. (2011). La città parametrica. Abitare , 511. • Schumacher, P. (2009). A New Global Style for Architecture and Urban Design. AD Architectural Design - Digital Cities , 79.

92


6

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

• Schumacher, P. (2008). Parametricism as Style - Parametricist Manifesto. 11th Architecture Biennale. Venezia. • Schumacher, P. (Settembre 2010). Parametricism and the Autopoiesis of Architecture. Lecture by Patrik Schumacher- SCIArc. Los Angeles. • Schumacher, P. (2012, Aprile). The Parametric Jungle. Architecture Today . • Serdar, A. (2012). Tesi in MA Architecture of the University of Liverpool. quasi-Grammars - A parametric quasi-grammar for generating a flexible urban design tool: Shape grammars optimised by evolutionary algorithms . UK. • Sollazzo, A. (2010). Van Berkel Digitale. Roma: Edilstampa. • Spyropoulos, T. (2013). Adaptive Ecologies: correlated systems of living. Londra: AA Publications. • Stavric, M., & Marina, O. (2011). Parametric Modeling for Advanced Architecture. International journal of applied mathematics and informatics , 5 (1). • Steinø, N. (2010). Parametric Thinking in Urban Design: A Geometric Approach. ASCAAD Conference. • Tedeschi, A. (2010). Architettura Parametrica - Introduzione a Grasshopper. Villa d’Agri: Le Penseur. • Watanabe Makoto Sei. (2004). Induction Design - Un metodo per una progettazione evolutiva, Universale di Architettura. Testo & Immagine. Torino. Progetti

93


6

CASI STUDIO • Voronoi City. http://www.au-urbanfuture.org • Voronoi City. http://www.urbanfuture.it • ECOnnected City. http://wmin-ds10.blogspot.com • Kartal-Pendik Masterplan. http://www.zaha-hadid.com • King Abdullah CARE. http://www.carloratti.com

Urbanistica Parametrica. Open Data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani

94


Urbanistica parametrica . Open data, strumenti e tecniche per la progettazione della città di domani  

The modern city is a complex and dynamic system that, today, can benefit from the almost infinite possibilities of technology scattered ubiq...

Advertisement