__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

QE-MAGAZINE WEB # 01- Anno 6 - Gennaio 2021

Crediti foto: AMP Monaco


QE-MAGAZINE, GENNAIO 2021 AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AAAAAAAAAAAAAAAAA

#1 2021

L' editoriale by Maria BOLOGNA

Ci siamo arrivati: 200 pubblicazioni, anzi 199 (più un instant book), tanti sono i numeri di QE MAGAZINE realizzati da quando il 21 gennaio del 2016 è iniziata questa avventura editoriale nel Principato di Monaco. Ricordo ancora l'emozione provata mentre presentavo, il giorno successivo le prime 8 pagine di quello che allora era un inserto innovativo, con i primi articoli scritti da una nutrita squadra tra giornalisti, collaboratori, stagisti ed esperti in comunicazione. L'idea che mi aveva portata a lanciarmi in questa ennesima fatica editoriale era quella di condensare la quintessenza dell'attualità e delle informazioni più diverse in articoli in cui spiccavano l'eccezionalità dei più iconici eventi a cui assistevamo, qui, nello scintillante Principato di Monaco. Che privilegio poter di fondere, dopo qualche tempo in edicola, anche l'estratto di alcuni articolo di fusi sulla piattaforma https://issuu.com/ampmonaco. Da otto pagine siamo passati ad una pubblicazione origami, composta da un unico grande foglio A1 piegato 8 volte, su cui spiccavano copertine ardite. Poi il web ci ha permesso, a noi di QE MAGAZINE, di raggiungere i lettori residenti monegaschi e quelli più lontani, gli smanettoni a cui piace sfogliare sul net le notizie per comprendere la complessa realtà di questo piccolo Stato che tanto piace ed a fascina gli italiani. La scelta della versione sfogliabile gratuita, edita unicamente in digitale, con le istantanee della famiglia regnante, ci hanno accompagnato fino all'ultimo numero pubblicato nel dicembre del 2020. Ed ora, a causa della pandemia del Covid19, è inutile nascondere che il percorso fatto, destinato a crescere per numero di pagine, è stato compromesso nella sua essenza. La quotidianità, gli eventi cancellati, tutto questo 'non fare' si è ri lesso nel nostro modo di comunicare, ripensato per essere più ri lessivi e reattivi verso quel Principato di Monaco diverso, senza i suoi galà, i balli, il Rolex Masters, la Formula 1, i saloni culturali e commerciali che animavano annualmente il Grimaldi Forum. Che ne sarà di noi e della nostra testata? Appelliamoci al testo di un noto brano del cantautore Lucio Battisti perché 'lo scopriremo solo vivendo'. Intanto, in questo numero un po' anomalo, troverete l'aggiornamento delle ultime notizie monegasche oltre a quelle quotidiane che trovate su www.qemagazine.com e, in più, un regalo: le immagini monegasche by AMP Monaco, a illustrazione del calendario 2021. Se a qualcuno di voi interessa anche la versione cartacea basta contattarci via email a: ampmonaco@ampmonaco.com. Il resto, poi, si vedrà, anzi lo vedrete voi se continuerete a seguirci on line perché le sorprese non sono finite... Fishow è la prima puntata di una serie di candid-camera realizzate a Monaco con lo scopo di educare, sorridendo, al rispetto dell'ambiente marino e dei suoi abitanti. Per accedere al video cliccare qui.

“Made in Italy” (www.madeinitalyradio.it) non è una stazione radiofonica e nemmeno una web radio: Diciamo che è un programma radiofonico in cui vengono presentati, con la formula del talk-show o infotainment, argomenti e tematiche raccontati da selezionati protagonisti delle eccellenze italiane del made in Italy. Ed è accessibile gratuitamente ma solo via web e sui profili social...

.....................................................................................................................................................................................................


#01 2020


QE#01 Gennaio 2021

MINI-SOMMARIO PAG. 6 Monaco Ville: una mostra fotografica, anzi un monito per ricordarci della bellezza degli oceani // Vaccinazioni a Monaco: prenotazioni anche on line // Monaco Italia Hub: l'associazione che mancava PAG.12: Trasporti mari imi: aspe ando Monaco One // DA PARIGI A PALERMO, UN DA PARIGI A PALERMO, UN SOGNO CHE RINNOVA LA GARA AUTOMOBILISTICA PIÙ’ ANTICA DEL MONDO

PAG.22: IL CALENDARIO 2021

CMB Monaco: la vostra banca on line e sul vostro portatile www.CMB.mc

QE-MAGAZINE, testata indipendente edita nel Principato di Monaco, non è solo un periodico digitale sfogliabile in italiano ma anche un sito d'informazione con post giornalieri pubblicati su ww.qemagazine.com. La versione cartacea in PDF, invece, è distribuita solo agli abbonati e gli inserzionisti che ne facciano richiesta. Attualmente stampato ed offerto presso la sede dell'Ambasciata d'Italia a Monaco e al CREM, QE-MAGAZINE offre anche servizi video - YOUTUBE MonteCarloBlog, podcast ed interviste audio diffusi sulla pagina SoundCloud di AMP Monaco. Seguite QE-MAGAZINE anche sui Facebook, Instagram e Twitter. Tutti i QE-MAGAZINE sono sfogliabili sulla piattaforma dedicata issuu.com/ampmonaco. Per maggiori informazioni scrivere a: ampmonaco@ampmonaco.com.

.....................................................................................................................................................................................................


.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 - 2021


QE-MAGAZINE: dal 2016, per 200 edizioni, sempre al vostro servizio

.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#26 - 2020 #01- 2021


Monaco Ville: una mostra fotografica, anzi un monito per ricordarci della bellezza degli oceani

E' stata inaugurata dal Sovrano, SAS il Principe Alberto II di Monaco, e da un nutrito gruppo di rappresentanti istituzionali, la mostra fotografica installata sulla cancellata che delimita il giardino di Saint Martin, sulla Rocca, intitolata “Proteggere il patrimonio mondiale marino dell’UNESCO attraverso la ricerca scientifica” , diffusa recentemente anche on line cliccando su https://whc.unesco.org/fr/evenements/1542/ Composta da 21 foto emblematiche scattate durante la missione realizzata dalle ‘Esplorazioni di Monaco’, l'installazione approda a Monaco, dopo aver svettato tre mesi nella sede dell’UNESCO a Parigi e prima di volare in quella di Le Rochelle. Per memoria, è bene ricordare che dal 2017, il Principato di Monaco ha concluso una partnership con l’UNESCO per rafforzare la conservazione e la comprensione scientifica dei siti marini iscritti nella Lista del Patrimonio Mondiale. Questa collaborazione strategica si è concretizzata, in particolare, nell’ambito della spedizione “Explorations de Monaco“. Oltre alla condivisione dei risultati provenienti dalle indagini scientifiche condotte durante quest’ultima missione, questa strategica partnership ha contribuito ad attirare l’attenzione internazionale sulle sfide necessarie per affrontare con successo la conservazione dei siti marini più emblematici del mondo. Tra i 50 luoghi iscritti nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, distribuiti in 37 paesi, ne sono stati scelti ben quattro nella mostra a cielo aperto in corso a Monaco Ville: il Parco Naturale della scogliera di Tubbataha (Filippine); il Santuario della fauna selvatica di Malpelo (Colombia); la Laguna meridionale delle Isole Chelbacheb (Palau) e le Lagune della Nuova Caledonia (Francia). Le fotografie, in gran formato, sono affisse alla recinzione che costeggia la strada che parte

.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 -2021


dalla Cattedrale fino al Museo Oceanografico di Monaco, e sono il risultato di un lavoro di ricerca svolto da diverse équipe scientifiche internazionali e multidisciplinari impegnate per mesi nel corso di diverse esplorazioni compiute secondo un programma ben preciso. Infatti la documentazione oggetto di questa iniziativa, oggetto dei 21 scatti, partono dal censimento della megafauna alla marcatura degli squali, per estendersi dall’ esplorazione delle acque profonde fino all’ adattamento dei coralli ai cambiamenti climatici. Ogni dettaglio, in alta definizione, è in grado di rivelare all’osservatore la grande varietà dei vari habitat osservati e la colorata vita marina ancora in gran parte sconosciuta non solo al pubblico ma anche agli stessi biologi e ricercatori marini. Per questa ragione l’esposizione «Protéger le patrimoine mondial marin de l’UNESCO grâce à la recherche scientifique», prevista fino all’11 marzo 2021, deve essere intesa come un invito a conoscere meglio questi magnifici siti, oltre che significativa una testimonianza di come le attività di ricerca essenziali per il monitoraggio dello stato di conservazione dei siti e la comprensione delle specie siano fondamentali per la protezione della biodiversità. Inoltre, per la sua vocazione, la mostra è inserita tra le attività organizzate nell’ambito del Decennio delle Nazioni Unite delle Scienze Oceaniche per lo Sviluppo Sostenibile (2021-2030), la cui preparazione è coordinata dalla Commissione Oceanografica Intergovernativa (CIO) dell’UNESCO. Il lancio di questa importante operazione è previsto il 28 gennaio 2021, data in cui è prevista un incontro d’importanza strategica al quale parteciperà S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco. L’appuntamento, intitolato “La scienza di cui abbiamo bisogno per l’oceano che vogliamo”, vuole dunque rappresentare un’opportunità unica per i partecipanti che desiderano moltiplicare gli investimenti nelle scienze oceaniche, grazie alla presenza di numerosi gli esperti coinvolti nei più recenti progressi scientifici e nelle innovazioni previste per proteggere il nostro oceano – compresi i siti marini Patrimonio dell’Umanità –, a beneficio delle future generazioni. Foto: copyright Gaetan Luci/ Palais Princier

.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 - 2021 #26 - 2020


Vaccinazioni a Monaco: prenotazioni anche on line

Tra le grandi incertezze che ci riguardano già dall'inizio di questo nuovo anno, non c'è solo il non sapere se e quando l'endemia del coronavirus sarà classificata non più una emergenza sanitaria. Esiste, infatti, anche un gran dibattito sul vaccino e le diverse formule previste, così come della loro effettiva efficacia e dell'opportunità di quando farselo inoculare. Tolte le affermazioni assolutistiche, in un senso o nell'altro, la questione a Monaco, data la sua ridotta estensione territoriale - e di conseguenza del numero di abitanti e lavoratori - non è meno importante che altrove. Al momento in cui scriviamo questo articolo sappiamo che tra le varie case di riposo monegasche ed il centro di screening installato fino al 24 gennaio all'interno del sito polifunzionale Leo Ferré (dal 25 gennaio si sposta al Grimaldi Forum, n.d.r.) ha permesso di vaccinare circa 3.000 volontari secondo le priorità previste dal Governo di Monaco. Ed ora che toccherebbe agli over 65 anni - una lettera che invita a vaccinarsi è stata inviata in questi ultimi giorniapprendiamo con una nota stampa che on line, anche sul sito del Centro Covid19 - la cui menzione è assente stranamente sulle lettere di accompagnamento alle coppie di mascherine in tessuto indirizzate gratuitamente ai residenti (www.covid19.mc) - è possibile, per gli aventi diritto, compilare il modulo online per essere convocati e vaccinati più rapidamente. Questo servizio on line, fornita in aggiunta anche sulla nuova piattaforma Monaco Santé, vuole essere un segno tangibile di modernizzare, giacché prevede la compilazione di un modulo elettronico propedeutico alla prenotazione necessaria per la consultazione presso i medici del Centro Covid19. Cliccando in particolare su https://vaccination.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 -2021


covid19.gouv.mc/ l'internauta monegasco troverà scritto che "tutte le spiegazioni utili sullo stato di avanzamento dell'appuntamento, sui documenti da presentare, o informazioni sui vaccini", malgrado, ad ora, parrebbe che non ci sia la possibilità di scegliere di essere

vaccinati se non con l'unico farmaco a disposizione (quello della Pfizer). Difatti, se da una parte l'amministrazione facilita la procedura tramite la piattaforma digitale appena lanciata, ideata per 'guadagnare tempo ed efficienza per tutti i residenti del Principato', allo stesso tempo non prevederebbe la maniera di esprimere la propria preferenza in merito a cosa farsi inoculare e cosa no. A tal proposito abbiamo chiesto spiegazioni ma, per il momento, è chiaro solo che 'il primo vaccino ad essere autorizzato e distribuito in Europa è Comirnaty di Pfizer e BioNTech'. Inoltre, sempre sul sito, leggiamo anche: "Gradualmente ci saranno altri (di vaccini, n.d.r.) che probabilmente otterranno un'autorizzazione all'immissione in commercio e che il Principato potrà utilizzare come quelli a base di molecole di mRNA (per esempio Pfizer e BioNTech, Moderna e CureVac); oppure altri su vettori virali (adenovirus) come, ad esempio AstraZeneca e Janssen (Johnson & Johnson); quelli a base di proteine ricombinanti adiuvate in studio dalla Sanofi; ed infine quelli che inattivano il coronavirus". Per inciso, sempre l'amministrazione monegasca, sottolinea che è ' probabile che la campagna di vaccinazione venga effettuata utilizzando vaccini provenienti da diversi laboratori'. Con queste premesse, riteniamo sia fortemente consigliato affidarsi alle competenze del medico di famiglia il quale è l'unico ad essere al corrente del nostro stato di salute che possa darci le migliori indicazioni sul da farsi. E, comunque sia, a rigore, ci domandiamo perché per il Governo di Monaco debbano essere considerate prioritarie anche quelle persone che, benché abbiano manifestato la loro volontà di farsi vaccinare, siano ancora in possesso degli anticorpi (perché hanno contratto la malattia della Covid19). Certo, per saperne di più varrebbe la pena di prendere un appuntamento per telefono chiamando il Call Center Covid19 al numero 92.05.55.00, 7/7 giorni dalle 8.00 alle 20.00: in presenza, parlando con il personale medico formato allo scopo, è probabile che le cose possano essere chiarite in maniera definitiva.

.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 - 2021 #26 - 2020


Monaco Italia Hub: l'associazione che mancava

Autorizzata dal Governo monegasco il 1 marzo 2019, l'associazione Monaco Italia Hub (MIH) si presenta su queste pagine come il 'vostro' esclusivo biglietto da visita per entrare da protagonisti nel Principato di Monaco Monaco Italia Hub nasce dopo anni riflessioni, sulle ceneri della Monaco Italie, associazione di cui Maria Bologna si occupava come Responsabile Comunicazione fino alla sua chiusura. Obiettivo di MIH è quello di contribuire a promuovere scambi culturali, economici e commerciali fra i due paesi e di condividere il nostro know-how, le conoscenze e relazioni istituzionali costruite negli anni con competenza e professionalità nel Principato di Monaco. La MIH non ha scopo di lucro ma può agire, come il più affidato intermediario in grado di organizzare eventi nei luoghi più esclusivi; e favorire scambi culturali, spettacoli, workshop e networking ad altissimo livello. Iscriversi a MIH significa ottenere agevolmente permessi ed autorizzazioni necessarie per promuovere attività in cui il 'Made in Italy' rappresenta l'eccellenza in ogni settore, ma anche partecipare ad eventi iconici come il GP di Monaco, il Rolex Monte Carlo Masters, cene di gala, soirée ed altre attività sportive ospitate presso lo YCM, ACM o al CREM, club tra i più esclusivi del Principato. Il sito di MIH, http://www.monacoitaliahub.com/, è in corso di restyling grafico ma comunque permette di conoscere uno degli appuntamenti organizzati nel 2019: la cena-presentazione di San Patrignano, tenutasi sulle terrazze del Meridien di Monaco.

.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 -2021


Altra iniziativa è stata la partecipazione ai 'Sapins de Noel', prestigioso appuntamento benefico organizzato dall'associazione di Monaco Action Innocence, a dicembre 2019. Qui la MIH ha allestito, nella hall dell'Hotel de Paris, un ricco albero di Natale composto da due mobili-ripiani a forma di abete, su cui svettavano prodotti della gastronomia italiana, giochi, sete e borse, articoli di bigiotteria esclusiva e profumi di nicchia: l'insieme è stato acquistato all'asta benefica direttamente dal Sovrano di Monaco. Con l'obiettivo che, nel tempo, MIH diventi un contenitore prezioso riservato ai suoi iscritti, QE-MAGAZINE si lega a questo progetto e, a partire dal mese di febbraio, ne farà parte integrante. Per avere dettagli su come aderire a MIH basta scrivere a contact@monacoitaliaub.com

.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 - 2021 #26 - 2020


Trasporti mari imi: aspe ando Monaco One

©Manuel Vitali - Direction de la Communication

Si chiama Monaco One ed è il catamarano veloce che fornirà un servizio esclusivo destinato ai diportisti che posseggono il loro yacht ormeggiato nel porto di Monaco o in quello di Ventimiglia, noto come Cala del Forte. In realtà si tratta di una lussuosa navetta avveniristica su cui possono viaggiare comodamente fino a 12 passeggeri. Inoltre, grazie al suo innovativo design aerodinamico (è lungo 12 metri ed è spinto da due motori di 350 CV ciascuno) il consumo di carburante previsto, rispetto a una barca tradizionale, è praticamente dimezzato anche alle massime velocità, ossia quando naviga a più di 40 nodi. I test dell'imbarcazione, organizzati a metà dicembre 2020 in presenza dei rappresentanti del Principato di Monaco e dei loro tecnici, si sono svolte in modo del tutto soddisfacente ed il confort, riferiscono le fonti, è stato assoluto anche in condizioni estreme, ossia quando il natante ha viaggiato ad una velocità superiore i 50 nodi. Monaco One sarà trasferita su una nave da carico da La Rochelle (dove hanno sede i cantieri della società che l'ha costruita, l' Advanced Aerodynamic Vessel, A2V) a Genova, poi via mare verso la seconda metà di febbraio - giungerà a Monaco, dove prenderà servizio una volta completate le formalità amministrative e organizzato il varo ufficiale. La traversata del catamarano Monaco One, tra Monaco e Cala del Forte, non impiegherà più di 15 minuti. .........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 - 2021


Monaco One è un catamarano di 12 metri spinto da due motori di 350 CV ciascuno, che permette il trasporto di una dozzina di passeggeri. È stato costruito a La Rochelle, nell'ovest della Francia, dalla società Advanced Aerodynamic Vessel. Grazie al suo innovativo design aerodinamico, il suo consumo di carburante è stato dimezzato rispetto a una barca tradizionale, anche quando si naviga a più di 40 nodi. Sul fronte nizzardo, invece, a breve dovrebbe essere lanciata una gara d'appalto per la realizzazione di ben tre imbarcazioni che, a partire dal mese di giugno di quest'anno, ogni 30 minuti nelle ore di punta e con una capacità iniziale di 1200 passeggeri al giorno, potrebbero collegare Nizza a Cap d'Ail con l'intenzione di contribuire a ridurre il traffico generato da circa 50 mila frontalieri che ogni giorni si recano a Monaco per lavoro. In aggiunta, se fosse confermato quanto annunciato ad ottobre 2020 dal Consigliere di Monaco -Ministro delle Infrastrutture Marie Pierre Gramaglia, a questi nuovi trasporti marittimi dovrebbe aggiungersi anche una metropolitana che collega Nice Riquier a Monaco. Dello sviluppo di quest'ultimo progetto, però, non vi ancora alcuna traccia.(Foto fornite per gentile concessione di A2V)

.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 - 2021


DA PARIGI A PALERMO, UN SOGNO CHE RINNOVA LA GARA AUTOMOBILISTICA PIÙ’ ANTICA DEL MONDO L'intervista: Michele Merendino a cura di Alba La Calce

Nella primavera del 1898, fu messo in moto il primo veicolo a scoppio che avesse mai toccato il suolo siciliano; era un triciclo motorizzato della De DionBouton di Parigi, la prima scintilla che accese la passione di un giovanissimo Vincenzo Florio e cambiò per sempre la storia della Sicilia e dell’automobile. La famiglia Florio è stata una dinastia di imprenditori che, a cavallo tra il regno borbonico delle due Sicilie e l’Italia Unita, dominò con le sue imprese il panorama imprenditoriale italiano e, con il suo fascino, il jet set internazionale, facendo di Palermo una delle città più cool dei primi del Novecento. All’ultimo rampollo di questa dinastia si deve l’invenzione della più antica gara automobilistica al mondo: la mitica Targa Florio. L’idea della corsa nacque proprio a Parigi e, precisamente, in Avenue de la Grande Armeè dove il giovane Florio acquistò una vettura Peugeot ed immaginò, insieme a un gruppo di temerari amici francesi, la prima edizione della Coppa Florio, piu’ tardi denominata « Targa Florio » in ragione della targa in oro massiccio, disegnata e realizzata da Renè Lalique, che diventò il trofeo della corsa siciliana. A questa eredità ed alla rinascita della Coppa Florio che, a differenza del rally Targa Florio, dopo le prime edizioni non fu più disputata, ha lavorato Michele Merendino, co-organizzatore della rinnovata Coppa Florio/12 Hours of Sicily.

.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 - 2021


AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AAAA

Pilota e figlio d’arte, Merendino non soltanto prende in mano l'eredità di questa gara storica, ma ricomincia proprio laddove la tradizione si era interrotta con l’ultima vittoria, nel 1977, del padre, il pilota Alfonso Merendino. Immaginiamo che a determinarla in questa nuova impresa ci sia certo il grande amore per i motori, ma non solo. E’ esatto? Ci racconti cosa, in questo 2020 complicato, le ha offerto lo slancio per questa avventura. «La Targa Florio è per me un affare di famiglia. Ultimo vincitore della gara originale fu, infatti, mio papà e successivamente, io stesso ne ho vinta una nella versione per auto storiche. Ecco perché ho sempre desiderato provare a dare

.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 - 2021 #26 - 2020


seguito a quella tradizione originaria della gara quale fu nel suo periodo più fulgido: una corsa di velocità endurance fatta per prototipi e vetture gran turismo. Da questo desiderio, unito all’impossibilità di utilizzare il marchio “Targa Florio” in quanto di proprietà dell’Automobil Club e oggetto di continue dispute di interesse, è nata l’idea di far rinascere

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

AA

la Coppa Florio».

Photo by Wikipedia

Co-organizzatore di questa speciale edizione della Coppa Florio è, insieme a lei, Chico Paladino Florio, l’ultimo discendente in vita della storica famiglia cui appartenne il padre della Coppa. Ci lasci dire che troviamo abbia davvero del romantico questa volontà dei «figli» di riportare in auge le glorie di un’epoca dorata, di sognatori e sportivi d’altri tempi. E proprio a questo progetto fa eco la visionaria frase di Vincenzo Florio che chiude lo spot della Coppa Florio/12 HOURS OF SICILY: «Continuate la mia opera perché io l’ho creata per sfidare il tempo». Come nasce la vostra collaborazione? «Adesso che la prima edizione è andata, sembra tutto abbastanza facile, ma quando sono partito con il mio progetto avevo soltanto la mia idea e la disponibilità dell’Autodromo di Pergusa ad ospitare una gara internazionale. Più tardi, si è aggiunta la concessione della titolazione Coppa Florio da parte dall’ultimo erede in vita di Vincenzo Florio, il mio amico Chico Paladino Florio che ha aderito con entusiasmo al mio progetto.» Ora, quando un’idea appassionata si innesta su un terreno ricco di storia e fascino come quello siciliano, già scenario del mito della Targa, non tardano ad arrivare collaborazioni decisive e così, racconta ancora Merendino, «si è acceso anche l’interesse .........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 - 2021


AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

AAAA

di un importante organizzatore di gare endurance internazionali ovvero Ivo Breukers CEO, della 24h SERIES, il quale ha creduto in questa avventura e lavorato con me alla sua realizzazione.» Aspettative, adesioni e riscontri. A distanza di decenni dall’ultima gara, quale accoglienza ha ricevuto l’iniziativa da parte di pubblico e piloti? «Malgrado una gestazione lunga e non sempre in discesa, la nuova edizione della Coppa Florio, con nostra immensa soddisfazione, ha riscosso un grandissimo interesse di pubblico e case automobilistiche, ben al di là delle nostre più rosee aspettative. Stiamo parlando di una gara che non si disputava da oltre 40 anni e di un circuito che non ospitava gare internazionali da più di 15. Non è stato un lavoro facile, ma quello che più mi piace ricordare è la passione che ha aiutato me, Ivo e Chico a superare le mille difficoltà che abbiamo incontrato. Come ha ricordato prima, l’opera di Vincenzo Florio fu concepita per durare nel tempo. Ecco, mi piace pensare che le nostre passioni siano state guidate proprio da questa visione.» E qualcosa in comune devono per forza avere questi due uomini del passato e del presente, la figura ormai mitica di Vincenzo Florio e questo pilota intraprendente, animati entrambi dalla voglia di fare, di realizzare in una terra bellissima, ma a volte avara di sostegni e facilitazioni che ne mette alla prova la determinazione. Tanti incontri e certamente tanti aneddoti. Ce ne regala qualcuno? «La cosa che più mi ha sorpreso in questa avventura è stato constatare con i miei occhi la forza ed il prestigio che rappresentano il marchio Florio nel mondo delle corse in auto. Ho riscontrato un grande desiderio di competere per qualcosa che abbia una storia, che rimandi ad un passato glorioso ed, in effetti, il mondo delle gare endurance è soprattutto fatto di gare ed .........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 - 2021 #26 - 2020


AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

AAA

eventi iconici qual è la Coppa Florio/12hours of Sicily. Una cosa che mi ha impressionato, e che credo possa rappresentare una chiave importante in prospettiva futura, è stato l’interesse manifestato dalla Porsche rispetto a questa rinascita della Coppa Florio. Abbiamo visto partecipare alla gara ben 2 team semi-ufficiali con le loro Porsche 991 GT3 RSR ed una addirittura con una livrea celebrativa della Porsche 908 che vinse la Targa Florio mondiale del 1970. Questa adesione è senza dubbio un valore sul quale bisogna lavorare per le edizioni future.» Dagli spettacolari (e pericolosi!) percorsi sulle strade ed i tornanti che attraversano le suggestive Madonie all’autodromo di Pergusa. Come si è evoluta l’idea di Vincenzo Florio? «Certamente la Targa e la Coppa Florio sono nate come gare su strada e le Madonie sono state il loro palcoscenico, ma oggi sarebbe impensabile far correre dei prototipi per strada. Il circuito di Pergusa rappresenta un ottimo compromesso tra passato e presente, ideale per restituire l’antica gloria alla tradizione di velocità come la intese Florio. E’ situata al centro della Sicilia, all’interno di una riserva naturale ricca di storia e fascino ed è una pista old style, nelle strutture e nel

.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 - 2021


tracciato. La mia sensazione è che la location sia piaciuta e la Sicilia è sempre un posto meraviglioso dove spendere qualche giorno e dove la dolcezza del clima invita a restare.»

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

AAAAA

La Coppa Florio, fin dalla sua genesi, vanta un’apertura ed un respiro internazionali. Cosa significa questo oggi per la Sicilia? «La Coppa rappresenta per

la Sicilia tutto quello che può rappresentare un evento sportivo di levatura internazionale: promozione del territorio e business. Per quello che riguarda la promozione, voglio specificare che la comunicazione sui giornali di settore ed i social è stata orientata completamente verso l’estero. I piloti e i team partecipanti erano per il 90% non italiani in ossequio alla vocazione internazionale della gara. Per quanto attiene al business, l’evento è stata una buona notizia per le comunità locali che hanno visto saturarsi, nel giro di qualche giorno, l’intera offerta dei servizi turistici ed è per questo che intendiamo implementare sempre di più la capacità .........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 - 2021 #26 - 2020


attrattiva e ricettiva di questa Sicilia meno nota, ma non meno interessante.» Ora che il traguardo è stato tagliato, quali nuovi obiettivi si propone la Coppa? «Il futuro della Coppa Florio credo sia in crescita. Le referenze sono state molto incoraggianti, ma temo che l’edizione 2021 sarà ancora avversata dalla pandemia. Perciò stiamo già lavorando ad un’edizione 2022 ancora più smagliante e strutturata come un evento a 360 gradi. La nostra idea è di proporre, collateralmente, una serie di manifestazioni culturali legate alla storia dei Florio e stiamo lavorando ad una importante partnership affinché la gara si elevi ad evento iconico di riferimento dell’automobilismo moderno. Il tempo dirà se la mia visione, come già avvenne con quella di Vincenzo Florio, potrà avverarsi. Tutto, in fondo, comincia da un sogno.»

.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 - 2021


L’appuntamento per professionisti e appassionati di motori e di storia, ma anche di luoghi suggestivi, è allora per il 2022, nel segno del migliore Made In Italy. Anzi, in quello leggendario del Made In Sicily !!

.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 - 2021 #26 - 2020


Calendario - 2021 .........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


Calendario - 2021 .........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


Calendario - 2021 .........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


Calendario - 2021 .........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


Calendario - 2021 .........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


Calendario - 2021 .........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


Calendario - 2021 .........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


Calendario - 2021 .........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


Calendario - 2021 .........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


Calendario - 2021 .........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


Calendario - 2021 .........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


Calendario - 2021 .........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................


.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................

#01 -2021 #01 - 2021


#28 2020

AAA Ricerchiamo agenti commerciali con pluriennale esperienza nel settore dell'editoria, per la vendita di spazi ed inserzioni pubblicitarie La rivista di riferimento è un settimanale digitale dedicato al lifestyle, cultura e società, con articoli multimediali realizzati con particolare attenzione all'attualità del Principato di Monaco ed eventi della Costa Azzurra; personaggi eccellenti e prodotti del 'Made in Italy'. Idealmente, il candidato è un agente plurimandatario, già in possesso di un portafoglio clienti selezionati per serietà ed affidabilità. In esclusiva offriamo la possibilità di promuovere i servizi offerti da AMP Monaco in Italia e dall'associazione MIH. E' richiesta la conoscenza della lingua francese. Per informazioni: info@qe-magazine.com.

....................................................................................................................................................................................................


#28 2020

..................................................................................................................................................................................................... #01 -2021 #01 -2021 #01 - 2021


Profile for AMP Monaco

QE-MAG@ZINE N° 1 - GENNAIO 2021 by AMP Monaco  

QE-MAG@ZINE: les news en Principauté de Monaco by AMP Monaco QE-MAGAZINE // Notizie e approfondimenti dal Principato di Monaco by AMP Monaco...

QE-MAG@ZINE N° 1 - GENNAIO 2021 by AMP Monaco  

QE-MAG@ZINE: les news en Principauté de Monaco by AMP Monaco QE-MAGAZINE // Notizie e approfondimenti dal Principato di Monaco by AMP Monaco...

Profile for ampmonaco
Advertisement