Page 1

For you, like no other

AMOENALIFE amoena.it

Primavera/Estate 2017

RIDEFINIRE LA MENOPAUSA Assumi il controllo per prepararti a questa nota fase della vita ed accettarla

AIUTARE GLI ALTRI PER AIUTARE SE STESSE La generosità ha un effetto fisico su di te: è la scienza a sostenerlo

SCELTA SANDALI Collezione Moda mare Amoena 2017

IN ONORE DELLE DONNE CHE AMIAMO


IL BELLO DELLE STORIE Maggiori contenuti negli articoli di Amoena LIFE e con maggiore frequenza.

Come il buon cibo, le storie significative ci nutrono. Accogliamo con entusiasmo quando un amico ha una storia da raccontare. Desideriamo condividere risate, sorpresa, mistero o commozione; questi fili emotivi comuni che le storie usano per farci sentire in sintonia come esseri umani. Nelle pagine di Amoena LIFE, nel corso degli anni, è stato un nostro privilegio raccontare le vostre storie, sia quelle quotidiane sia quelle straordinarie. E’ gratificante che vengano lette e noi ci teniamo a darvi di più. Sappiamo che le donne oggi passano sempre più tempo a leggere le versioni digitali online, ed è per questo che stiamo lavorando per rendere il nostro sito internet disponibile a tutte voi. Possiamo quindi anticiparvi che presto avremo anche una versione italiana del sito Amoena con il quale rimanere in contatto. Il nostro nuovo sito sarà dedicato a voi! Non solo troverete tutte le informazioni sui prodotti e sulle novità, ma saremo in grado di fornirvi più contenuti e articoli informativi, oltre alle storie che da sempre ci dimostrate di apprezzare. E ci terremo in contatto con maggiore frequenza, disponibili ogni giorno.

Rimani in contatto con noi su amoena.it


[ storia di copertina ]

IN ONORE DELLE DONNE AL POTERE Ne abbiamo fatta di strada!

Di Christina Relf Oggi più che mai, sono sempre più numerose le donne che occupano posizioni decisionali in politica, nelle multinazionali, presso gli organi di informazione e nel mondo accademico. In questo contesto intendiamo festeggiare l’ascesa delle donne ai vertici, misurando quanta strada abbiamo fatto, gli ostacoli che ancora ci troviamo ad affrontare e cosa si sta facendo per abbatterli.

amoena.it 3  


[ storia di copertina ]

Con donne che attualmente ricoprono il 4% delle posizioni di amministratore delegato presso le società S&P 500, Theresa May e Angela Merkel che sono rispettivamente al timone di Regno Unito e Germania e donne imprenditrici che rappresentano quasi il 37% delle nuove imprese nel mondo, le donne che occupano posizioni decisionali continuano ad essere al centro dell’attenzione sia in ambito aziendale che politico. In generale, non c’è alcun dubbio che le donne siano attualmente più accettate come leader in tutti i percorsi professionali; specialmente nei paesi industrializzati, dove l’attenzione non viene tanto posta sul sesso (e a buon diritto), quanto sull’idoneità al lavoro da svolgere. La maggiore casa farmaceutica britannica, GlaxoSmithKline, ha di recente nominato Emma Walmsley Amministratore delegato facendola diventare la donna più potente nell’attività, una delle sette donne alla direzione generale in una delle 100 aziende più produttive del Regno Unito. La sua nomina prende effetto poiché il presidente del consiglio di amministrazione di GSK, Sir Philip Hampton, è alla guida di una riesamina governativa impegnata nell’aumento del numero di donne in posizioni di alta dirigenza, e per una giusta causa. Alcuni studi rivelano che le aziende nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in India operano meglio sul piano finanziario quando hanno almeno una dirigente donna nel consiglio di amministrazione. Si dice che dietro ogni uomo di successo ci sia una moglie. Magari questa frase potrebbe essere riformulata tenendo conto del fatto che per avere successo nel mondo degli affari, tutti (indipendentemente dal sesso) hanno bisogno di equilibrio nella propria vita e di una sottostruttura per sostenere il tutto. La società e le prassi lavorative devono evolversi per riflettere la nuova realtà: non viviamo più negli anni ’50.

per un periodo di tempo e ciò ci pone in una posizione di svantaggio. In secondo luogo, siamo noi le peggiori nemiche di noi stesse, quando si tratta di insistere per un aumento di stipendio o una promozione. Infine, quasi sempre la responsabilità dei figli ricade sulla madre, anche se la sua carriera lavorativa eguaglia o è superiore a quella del marito”. Melanie aveva una carriera avviata nel settore pubblicitario prima di avviare una sua azienda. La depressione post-natale l’ha portata alla ricerca di oli di pesce che potevano aiutarla e la sua ricerca l’ha portata a creare integratori Omega 3 utilizzando i migliori ingredienti. Melanie ha lanciato Bare Biology nel 2013, costruendo da sola un marchio che è andato a ruba tra i rivenditori di grande rilievo tra cui Space NK, Liberty e Whole Foods; l’azienda oggi ha la reputazione di essere il migliore integratore di Omega 3 sul mercato. Dai un’occhiata ai suggerimenti più importanti che Melanie ha da dare a tutte le donne che desiderano avere successo alla pagina successiva.

“Non viviamo più nell’ombra e stiamo occupando il posto che ci spetta sulla scena mondiale”.

MANDIAMO IN FRANTUMI IL SOFFITTO DI CRISTALLO Eppure, il cosiddetto “soffitto di cristallo” esiste ancora. Spesso, le donne non riescono ad arrivare oltre un certo punto nel settore prescelto, mentre i colleghi uomini riescono ad ottenere ruoli di più alto livello e la disparità retributiva di genere permane, sebbene in alcuni Paesi si stia riducendo. Melanie Lawson, fondatrice del marchio britannico Bare Biology, sostiene: “Le donne affrontano tre enormi difficoltà quando si tratta di problematiche come la disparità retributiva di genere e il soffitto di cristallo. Prima di tutto c’è la maternità, pertanto ci allontaniamo dalla nostra carriera 4 Primavera/Estate 2017

INSIEME NELLA STRADA VERSO IL SUCCESSO

La Dott.ssa Claudia Jonzcyk, professore associato di scienze dell’organizzazione presso la ESCP Europe business school, riconosce che esistono degli ostacoli velati per le donne che fanno carriera. Con campus a Berlino, Londra, Madrid, Parigi, Torino e Varsavia, ESCP Europe detiene una prospettiva globale sulle problematiche legate alla gestione e Claudia ritiene che le donne si trovino ancora ad affrontare difficoltà come il “sessismo bonario”, dove le persone avanzano ipotesi sottese circa i tipi di ruoli e le mansioni che le donne intenderebbero assumere. “C’è inoltre una mancanza di sostegno”, continua. “Le donne hanno sì bisogno di guide, ma hanno anche bisogno di sponsor. Durante i momenti decisionali nel corso della propria carriera, si ha bisogno di qualcuno più esperto che si prenda cura di te, e ciò non accade sempre per le donne”. Il bisogno di una guida e l’importanza di reti di supporto hanno spronato la Dott.ssa Shola Mos-Shogbamimu, cofondatrice e caporedattrice di Women in Leadership, una rete ideata per far sì che le donne ottengano tutte le risorse e il sostegno di cui hanno bisogno per ottimizzare la propria attività o il proprio avanzamento professionale. “Non c’è mai stato nessuno che abbia sviluppato un’attività di successo o che abbia raggiunto l’apice della propria carriera senza il sostegno, la formazione o il coaching di cui aveva bisogno nella propria circostanza personale”, afferma Shola.


CHI DICE CHE NON POTRESTI ESSERE TU LA PROSSIMA?

Melanie Lawson, fondatrice del marchio britannico Bare Biology, afferma che se desideri arrivare in cima: 1. S  metti di tentare di essere perfetta e datti da fare. Gli uomini non tentano di essere perfetti; prendono le cose come sono e si spingono oltre le proprie zone di comfort. 2. Non fare confronti tra te e le altre e non sopravvalutare la rivalità. Tutte hanno gli stessi problemi, gli stessi timori e le stesse debolezze. Non esiste un motivo per cui tu non possa essere al vertice. 3. Ce la caviamo benissimo nel multitasking ma ciò porta anche a una mancanza di concentrazione. Lavora sodo a un progetto o a una missione. Spegni il telefono, disattiva le notifiche e qualsiasi altra fonte di distrazione e sarai iperproduttiva. Shola, abilitata sia come avvocato a New York che in Inghilterra e Galles, vanta una vasta esperienza aziendale e commerciale ed ama dare il suo contributo affinché le donne abbiano successo. Si rallegra del fatto che le donne che occupano posizioni decisionali siano oggi più visibili che mai: “Sia a livello nazionale che internazionale, esprimiamo con più forza i nostri desideri e le nostre ambizioni, oltre a sfidare gli stereotipi sociali e culturali che ci hanno ostacolato. Non viviamo più nell’ombra e stiamo occupando il posto che ci spetta sulla scena mondiale”.

COME MIGLIORARE UN’OPPORTUNITÀ

Stiamo offrendo alle giovani donne gli strumenti necessari al successo nella preparazione alla leadership? Nel Regno Unito, il 35% delle donne sono più inclini a frequentare l’università rispetto agli uomini, ma iniziare col piede giusto può dipendere dal condizionamento culturale e questo aspetto può essere più profondamente radicato in determinate aree del mondo. Melanie Lawson, fondatrice di Bare Biology, afferma: “Dobbiamo migliorare le ambizioni delle giovani donne sin da piccole, aiutarle a focalizzarsi sul lungo termine e a immaginare una vita che non dipenda dallo stipendio di un uomo. Ovviamente, nei Paesi in via di sviluppo l’istruzione gioca un ruolo cruciale da questo punto di vista, ma lo stesso vale per il cambiamento sociale. Le giovani donne che sognano di diventare dottore ma che per tradizione verrebbero promesse in matrimonio, devono essere educate, guidate e protette”. In Africa, donne come Folorunsho Alakija conoscono fin troppo bene gli ostacoli che una donna si trova ad

affrontare. Folorunsho, la quarta persona più facoltosa in Nigeria, è vicepresidente di Famfa Oil. Folorunsho ha istituito la fondazione Rose of Sharon per aiutare le donne ad emanciparsi, chiarendo in una recente intervista rilasciata alla rivista Forbes che intendeva ispirare una generazione di leader, guidandole e offrendo loro consulenza e al contempo opportunità per un futuro migliore. Il suo consiglio per aspiranti leader è di non fermarsi davanti a un “no”, indipendentemente dalle probabilità di riuscita. “Se consultate un dizionario d’italiano, non riuscirete a trovare la parola “non si può’”, sostiene Folorunsho. “Tutto ciò che gli altri sanno fare, tu puoi farlo meglio. Devi solo dare il meglio di te”. E questa è sicuramente un’aspirazione che tutte possiamo appoggiare con entusiasmo.

PER SAPERNE DI PIÙ Bare Biology: www.barebiology.com

Women in Leadership: www.savvywomenscircle.org ESCP Europe: www.escpeurope.eu The Rose of Sharon Foundation: www.roseofsharonfoundation.wordpress.com Scrittrice, stilista e consulente di comunicazione Christina Relf risiede vicino a Winchester, nel sud dell’Inghilterra, e collabora regolarmente con Amoena Life. amoena.it 5  


[ nuoto ]

LIBERTÀ E SICUREZZA Top bikini Fiji verde acqua/fantasia 36-46 B, C Slip Fiji 36-48

SCELTA SANDALI

PRONTA PER IL MARE Costume intero Bogota blu scuro 36-48 B, C

Collezione Moda mareAmoena 2017 Dai uno sguardo al resto della collezione online su amoena.it

BREZZA MARINA Costume intero Madagascar verde acqua/rosa acceso 38-46 B, C

6 Primavera/Estate 2017


SOFFIO BOHO Costume intero Jakarta kaki/fantasia 36-46 B, C; 38-46 D

CLASSICO SEDUCENTE Costume intero Paros talpa/nero/bianco 36-46 B, C, D

POIS RETRO E STRISCE Top tankini Tavira blu navy/bianco 36-46 B, 38-46 C Slip vita alta Tavira 36-48

amoena.it 7  


[ il look giusto ]

VOGLIA DI WEEKEND?

Non vorresti sentirti ogni giorno come se fosse sabato? Un brunch informale, una passeggiata al parco con il tuo amico a quattro zampe, un po’ di shopping, un cappuccino al volo e programmi inattesi per la serata...

1

Cosa c’è di più piacevole di una giornata di primavera in piena libertà? 2

3

IL LOOK GIUSTO 1 2 3

Top a bretelline con pizzo Amoena rosa cipria, taglie S-XL, con reggiseno incorporato Reggiseno senza ferretto Aurelie avorio, taglie 70-100 A, B, C, D, E; slip coordinato, taglie 36-52 Reggiseno imbottito senza ferretto Emmy rosa nudo e avorio, taglie 70-95 AA, A, B, C, D; slip coordinato, taglie 38-50

8 Primavera/Estate 2017


1

ELEGANZA CHIC 1 Top double-face Amoena lampone, taglie S-XL, con reggiseno incorporato 2 Reggiseno imbottito senza ferretto Leticia blu scuro, taglie 70-95 AA, A, B,C, D, E; slip coordinato, taglie 36-48 3 Reggiseno imbottito senza ferretto Gracy nudo e avorio con coppe Memory Foam, taglie 70-95 AA, A, B, C, D, E; slip coordinato, taglie 36-50

2

Per altri modelli online visita amoena.it

3

amoena.it 9  


[ report ]

RIDEFINIRE LA MENOPAUSA Assumi il controllo per prepararti a questa nota e delicata fase della vita ed accettarla

10 Primavera/Estate 2017


Hai fatto caso a quanto sia raro riferirsi alla menopausa in maniera positiva? Termini quali “depressione e condanna” sono di gran lunga più tipici. È vero, quando la menopausa e i suoi effetti collaterali iniziano a manifestarsi più precocemente di quanto avevi previsto, come in caso di chemioterapia o di operazione chirurgica, sembra essere molto ingiusto; però a noi piace l’atteggiamento solare dell’infermiera americana Marcelle Pick (tratto dal suo sito web):

“Le donne del baby boom hanno già cambiato il mondo e lo faranno di nuovo nella menopausa... è il momento di mandare in pensione lo stereotipo trito e ritrito della donna in post-menopausa come vecchia, debole, irritabile [e] poco attraente”.

–Marcelle Pick, infermiera, laurea specialistica in scienze infermieristiche, infermiera specializzata in ostetricia e ginecologia e cofondatrice di Women to Women (www.womentowomen.com)

PRIMA

DURANTE

Ci sono degli accorgimenti che puoi adottare per prepararti alla menopausa, sia che si tratti di menopausa naturale che chimica/medica. Ecco cinque elementi da prendere in considerazione:

Vampate di calore?

bene, tieniti in esercizio e non fumare. 1 Alimentati 

Grazie a queste 3 sane abitudini, puoi ritardare l’inizio della menopausa naturale, ma anche ridurre la gravità dei futuri sintomi. Fai le scelte giuste: frutta e verdura, proteine magre, cibi integrali e un’attività fisica alla quale puoi dedicarti con piacere.

la resistenza ossea. Calcio, vitamina D ed 2 Consolida 

esercizio a carico naturale contribuiranno a proteggere le tue ossa una volta iniziata la menopausa, in modo da non indebolirsi ed essere inclini all’insorgenza di osteoporosi.

a conoscere le diverse opzioni terapeutiche. La 3 Impara 

terapia ormonale sostitutiva (TOS) può rivelarsi efficace nel trattamento dei sintomi della menopausa, ma se sei stata affetta da tumore al seno, l’estrogeno presente nella TOS può aumentare il rischio di ricorrenza.

il livello basale. Ormoni come testosterone e 4 Controlla estrogeni, e tiriode, unitamente alla densità ossea, possono essere controllati prima della menopausa in modo da aiutare il tuo medico di fiducia la tua azienda sanitaria a offrirti i trattamenti giusti quando è il momento. Un semplice esame del sangue o una radiografia sono tutto ciò che occorre. in considerazione opzioni di preservazione della 5 Prendi  fertilità. Le giovani donne colpite da tumore al seno talvolta sono soggette ad una menopausa temporanea per via della chemioterapia o di un altro trattamento. Prima dell’inizio del trattamento, vale la pena saperne di più sulla preservazione della fertilità, se hai in programma di avere dei bambini.

L’idratazione è importante, costituisce un refrigerio di cui beneficerà l’intero sistema. Disturbi del sonno/affaticamento? Crea condizioni di calma, refrigerio e oscurità, tutti accorgimenti che favoriscono un sonno migliore. Sbalzi di umore/depressione? Partecipa a un sistema di supporto e non avere paura di chiedere aiuto. Secchezza vaginale? Parlane col medico. Sono disponibili lubrificanti non ormonali in grado di attenuare questo problema comune.

DOPO 1 La consapevolezza è tutto. La “menopausa” sarà ufficiale solo quando non si sarà verificata la comparsa del ciclo mestruale nell’arco di un anno intero. E durante la chemioterapia? I sintomi della menopausa possono attenuarsi e il ciclo mestruale potrebbe tornare al termine della terapia.

2 Fatti coraggio. Tutte le buone abitudini messe in pratica per gestire i sintomi della menopausa, come regime alimentare ed esercizio fisico, yoga e meditazione, contribuiranno anche ad abbassare il rischio di malattie cardiache. Non mollare!

3 Goditi il senso di libertà. Per molte, gli anni successivi

alla menopausa costituiscono una vera e propria età “aurea”, liberi dalle responsabilità dell’essere donna in età più giovane e ricchi di una nuova saggezza apportata dall’esperienza di vita. Accettala!

Comfort+ e sarai vincente Avrai già combattuto il caldo se scegli una protesi mammaria Amoena con tecnologia di stabilizzazione della temperatura Comfort+. I nostri prodotti ENERGY, NATURA e CONTACT ti aiuteranno a stare fresca tutto il giorno. Scopri di più visitando amoena.it.

amoena.it 11  


[ mente e corpo ]

Aiutare gli altri per Aiutare se stesse

La generosità ha un effetto fisico su di te: è la scienza a sostenerlo Di Beth Leibson

12 Primavera/Estate 2017


Barbra, operata al seno per un tumore triplo negativo, si dedica ad attività di volontariato cinque giorni a settimana in tre ospedali oncologici vicino casa nel sud del Massachusetts. Fa volontariato presso i rispettivi centri di ricerca fornendo informazioni alle pazienti affette da tumore, a quelle che sono già state operate e alle loro famiglie; offre più sessioni mensili di Look Good, Feel Better, un programma gratuito dell’organizzazione di volontariato statunitense American Cancer Society che aiuta le pazienti ad affrontare l’aspetto estetico del trattamento antitumorale; agisce in qualità di volontaria e di consulente per il superamento del lutto nella casa ospedale e offre supporto nelle prove di toupet oncologici presso il centro locale, anch’esso gestito dall’American Cancer Society. Pur non essendo remunerative, Barbra trova queste esperienze immensamente gratificanti e fortificanti. “Le donne mi dicono cose meravigliose”, dichiara. “Quando faccio le prove per le parrucche, sento cose come, “Oddio, mi sento come se mi avessi ridato la vita’”, ci spiega Barbra. Una donna mi ha detto, “Non ho sorriso per sei mesi, ma grazie al tuo aiuto sorriderò ogni giorno”. Aiutare il prossimo dà senso e gioia alla vita di Barbra. Quello che probabilmente non sa, però, è che aiutare il prossimo porta i suoi frutti anche dal punto di vista fisico personale. “Molti studi indicano che concentrare la propria attenzione sugli altri apporta molteplici benefici non solo a chi riceve attenzione, ma anche a chi la presta”, afferma Stephen Post, dottore di ricerca, direttore del Centro per le scienze medico-umanistiche, assistenza e bioetica presso la Stony Brook University e autore del best-seller The Hidden Gifts of Helping. Aiutare gli altri può davvero avere un effetto sulla tua chimica cerebrale grazie al rilascio di dopamina, l’ormone e il neurotrasmettitore che fornisce ciò che i ricercatori chiamano “un senso di euforia per chi aiuta”, ossitocina, in grado di scacciare malattie e mantenerti in salute; e serotonina ed endorfine, in grado di contrastare depressione e ansia. Ne consegue che svolgere regolarmente attività di volontariato può ridurre lo stress, combattere la depressione e diminuire l’incidenza di altre malattie mentali. Può inoltre essere d’ausilio per la longevità, offrendo stimoli mentali in grado di prevenire o ridurre il declino delle funzioni cerebrali, combattendo l’ipertensione e persino aiutando a controllare il dolore. “Uno dei modi migliori per distrarti dai tuoi mali e dolori personali è concentrarsi su qualcun altro”, afferma Post. Il punto non è aumentare l’attività di volontariato per un ulteriore beneficio, aggiunge Post. Gran parte delle persone che raccolgono i frutti dei loro sforzi offre circa 100 ore all’anno, o pressappoco due ore a settimana. “Ritengo che le strutture cliniche dovrebbero prescrivere, o quantomeno consigliare caldamente, attività di volontariato per i vari gruppi di sostegno alle persone che sono state operate”, dichiara Post. E questa è un’area in cui l’automedicazione è assolutamente sicura e generalmente efficace.

Desideri una vita più sana e più felice? Il volontariato funziona.

L’attività di volontariato è utile sia per chi dona il proprio il tempo e le proprie energie sia per chi raccoglie i frutti degli sforzi realizzati. Di fatto, gli studi dimostrano che:

Il 96% dei casi presi in studio afferma che il volontariato li rende più felici

il 94% riferisce che aiutare gli altri migliora il proprio stato d’animo

il 92% afferma che “dà più senso alla loro vita” l’89% afferma che il volontariato “migliora la sensazione personale di benessere”

l’80% riferisce di avvertire un maggiore controllo sulla propria salute

il 78% nota che gli permette di superare momenti di smarrimento e di sconforto

il 78% afferma che aiuta a sentirsi meno

stressati circa la propria situazione

il 76% afferma che il volontariato aiuta a sentirsi più in salute

il 73% riferisce che ha meno stress il 44% ha riscontrato una diminuzione del rischio di decesso su un periodo di cinque anni

Il 13% riporta un alleviamento del dolore fisico FONTI: National Institute of Mental Health (www.nimh.nih.gov), Imagine Canada (www.imaginecanada.ca), Corporation for National and Community Service (www.nationalservice.gov). amoena.it 13  


GRAZIE! Desideriamo ringraziarti ancora una volta. È stato un onore per noi essere stati parte della tua vita. Saperti a sfogliare le nostre pagine, magari accompagnando la lettura a una tazzina di caffè o in qualche sala d’attesa, ci ha donato una vera e propria gioia. E ancora di più ricevere le tue lettere e trascorrere un po’ di tempo con te. Siamo grati, ispirati e pieni di speranze quando guardiamo al nostro nuovo formato online. C’è così tanto da scoprire: unisciti a noi. amoena.it/amoenalife


ISCRIVITI PER RICEVERE E GODERE DEI VANTAGGI OFFERTI DAL CLUB AMOENA: l l l l

 moena Life, la rivista specializzata online A Consigli utili e suggerimenti al volo con le nostre newsletter Esclusivi buoni sconto e coupon L a possibilità di condividere le esperienze tra donne

amoena.it/club-amoena

ISCRIVITI ADESSO!

Editore Amoena USA Corporation | Editor Lee Thrash | Contributi di Beth Leibson e Christina Relf | Art Director Shan Willoughby | Design Sekayi Stephens | Fotografia Dorothea Craven, iStockPhoto, Shutterstock, Adobe Stock | Contattare Amoena Life, 1701 Barrett Lakes Blvd., Ste. 410, Kennesaw, GA USA 30144, 1-800-741-0078, amoenalife@amoena.com | L’intero contenuto di questa pubblicazione è protetto da copyright di Amoena, Kennesaw, GA, USA 2015-2016. Tutti i diritti riservati. La riproduzione e/o l’uso dei contenuti in qualsiasi modo sono severamente proibiti senza una precedente autorizzazione scritta da parte dell’editore. La rivista Amoena Life viene pubblicata due volte l’anno ed è disponibile su richiesta. La rivista Amoena Life è distribuita a iscritti, rivenditori e strutture mediche. Nessuna responsabilità per manoscritti non richiesti. Amoena non può essere ritenuta responsabile per errori tipografici o di illustrazioni. Nonostante venga compiuto ogni sforzo possibile per garantire che le informazioni contenute in questa rivista siano accurate, l’editore non può essere ritenuto responsabile per l’utilizzo o l’affidabilità dell’accuratezza di tali informazioni. Le informazioni fornite non sostituiscono il parere professionale e non devono essere utilizzate per la diagnosi o il trattamento di un problema di salute o malattia. Se avete, o sospettate di avere, un problema di salute, consultare il medico. L’editore si riserva il diritto di modificare o abbreviare le lettere.

Da utilizzare entro e non oltre il 30 giugno 2017

BUONO SCONTO DI 5€ Risparmia 5€ sul tuo prossimo acquisto di qualsiasi prodotto tessile della collezione Amoena!* *Coupon utilizzabile presso un negozio specializzato Amoena

AVVERTENZE PER IL CONSUMATORE: II presente buono sconto è utilizzabile alla cassa al momento dell’acquisto di un prodotto tessile Amoena per una spesa minima di 35,00 € IVA INCLUSA e non è cumulabile con altri. II buono sconto è strettamente personale e non può essere duplicato, riutilizzato, venduto o acquistato. AVVERTENZE PER IL RIVENDITORE: Sono autorizzati a partecipare alla presente campagna soltanto i rivenditori al dettaglio di prodotti Amoena presenti sul territorio italiano e in regola con i pagamenti dovuti ad Amoena Italia SrI. II rivenditore sconterà 5,00 € sull’acquisto di un prodotto tessile Amoena ai consumatori che presenteranno questo buono. Per ottenere il rimborso il rivenditore deve inviare copia del documento fiscale attestante la vendita (scontrino, ricevuta o fattura) unitamente al presente buono sconto integro in tutte le sue parti entro il 31 luglio 2017 all’indirizzo AMOENA ITALIA SRL, Via Modigliani 25/27 - 20090 Segrate (MI). Non saranno rimborsati buoni sconto non integri o non compilati in ciascuna loro parte o che presenteranno segni di alterazione o manomissione. Amoena Italia Srl non procederà con il rimborso in caso di frode. Si prega di tenere copia cartacea di tutti i coupon e documenti fiscali spediti ad Amoena Italia SrI. Ragione Sociale Rivenditore_____________________________ Città_________________________________ Codice/Nome Prodotto Amoena____________________________________________Taglia ______________

Amoena is a registered trademark of Amoena Medizin-Orthopädie-Technik GmbH ©2017. All rights reserved Amoena USA Corporation, Kennesaw, GA 30144-4582 USA


ANTEPRIMA AUTUNNO 2017 solo Amoena ti sostiene in ogni momento

Per trovare i rivenditori Amoena, visitare il nostro store locator amoena.it

AMOENA ITALIA SRL Via Modigliani 25/27 20090 Segrate (MI) Tel. 02/2160671 infoitalia@amoena.com

amoena.it ID 8030 - 1/17 Amoena è un marchio registrato di Amoena Medizin-Orthopädie-Technik GmbH.©2016 Tutti i diritti riservati di Amoena Medizin-Orthopädie-Technik GmbH, 83064 Raubling, Germany

Amoena Life Primavera/Estate 2017  
Amoena Life Primavera/Estate 2017  
Advertisement