Page 1

QuantiCortina: un appuntamento tutto dedicato ai giovani ha animato la presentazione del progetto all’Alexander Girardi Hall - Bellunopress - news dalle Dolomiti

Bellunopress – news dalle Dolomiti Home

A come Autonomia

Animali e dintorni

Redazione/Contatti/Pubblicità

seconda pagina

cerca

Spaghetti alla puttanesca

terza pagina Appuntamenti

Arte Cultura Spettacoli

Lavoro Economia

Lettere Opinioni

Cronaca/Politica Natura e Ambiente

Gli speciali di Bellunopress Sanità

Scuola

Società

I pubbliredazionali di Bellunopress Sport

QuantiCortina: un appuntamento tutto dedicato ai giovani ha animato la presentazione del progetto all’Alexander Girardi Hall mag 31st, 2011 | By redazione | Category: Arte Cultura Spettacoli, Cronaca/Politica, Prima Pagina

Cortina d’Ampezzo (Bl), 31 maggio 2011. Oggi è stata la festa del movimento culturale QuantiCortina, ideato dagli architetti Ambra Piccin e Luca Menardi Ruggeri, presentato ufficialmente alla comunità presso il Centro Convegni Alexander Girardi Hall di Cortina. Sul palco il presentatore Andrea Gris ha chiacchierato con i numerosi ospiti e con alcuni degli studenti del Polo Valboite che hanno illustrato al pubblico questo importante progetto educativo e culturale che ha visto coinvolte le scuole della città e il territorio bellunese in una serie di iniziative vòlte a celebrare la conca ampezzana nei suoi diversi aspetti. E’ stata una giornata all’insegna della conoscenza e della cultura, ma anche del divertimento, all’Alexander Girardi Hall di Cortina d’Ampezzo. Ospite d’onore il movimento culturale QuantiCortina, presentato ufficialmente nella sua città natale alla presenza di numerosi invitati, sostenitori e simpatizzanti. Primo fra tutti, il Polo Scolastico Valboite che, pur non avendo partecipato al progetto QuantiCortina con tutti i suoi istituti, ha dimostrato che i “ragazzi quantistici” dell’ITC, dell’IPSSAR, del Liceo Artistico e del Liceo Scientifico sono stati capaci di grande passione, impegno e interesse verso il futuro. La mattinata dedicata a QuantiCortina è stata vissuta intensamente da quasi duecento ragazzi, grazie ai quali l’inaugurazione ufficiale del progetto è diventata un’occasione di festa dai toni allegri e scanzonati, animata dagli spettacoli di danza contemporanea e hip hop del corpo di ballo Dancin’Cortina. Alcuni studenti hanno preso parte al dibattito su QuantiCortina rispondendo alle ironiche provocazioni del presentatore Andrea Gris e intervenendo sul palco assieme alle autorità e agli illustri ex allievi del Polo, come Nicola De Santis presidente della Gis e Alessandro Manaigo, regista e cantante il quale, nell’atmosfera vivace dell’Alexander, ha anche accennato ad una performance canora. Il concetto espresso dai giovani abitanti di Cortina è stato chiaro: con progetti come QuantiCortina i ragazzi sono spronati a farsi domande e incoraggiati a uscire dal cerchio protettivo della scuola e della piccola città per aprirsi alla conoscenza e alle nuove esperienze. Con l’obiettivo di tornare, cresciuti e adulti: perché la piccola-grande Cortina restituisce tutto quello che le viene dato. A sostenere la visione fiduciosa degli studenti, sono stati le menti creatrici di QuantiCortina, gli architetti cortinesi Ambra Piccin e Luca Menardi Ruggeri, che dal palco hanno sottolineato l’importanza della coralità di un progetto come questo, che hanno voluto dedicare alle scuole, alla cultura e allo spirito creativo della loro amata città.

Mi piace

Piace a una persona. Registrati per vedere cosa piace ai tuoi amici.

SCRIVI UN COMMENTO Nome (richiesto)

email (non viene pubblicata) (richiesto)

Sito internet

Quanti Cortina  

un appuntamento tutto dedicato ai giovani ha animato la presentazione del progetto all'Alexander Girardi Hall

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you