Issuu on Google+

VILLA LOCATELLI Pinot Bianco 2010 D.O.C. Isonzo

Il Pinot Bianco è una variazione genetica del Pinot Nero e viene spesso confuso con lo Chardonnay. E' definito “enfant terrible” perchè soffre, più di altri vitigni, l'instabilità climatica. Ad Angoris, abbiamo posto particolare attenzione su questo vitigno, dal valore poco riconosciuto, ma di grandissimo spessore.

Vinificazione Dopo una breve macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata. Successivamente il mosto viene fatto riposare 5 mesi in contenitori in acciaio inox.

Vitigno Pinot Bianco 100% Zona Cormòns Sottozona Rive Alte Area produzione 4 ha Altitudine 47 m.s.l.m. Esposizione N-S Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 1995

Colore Giallo paglierino di media intensità.

Densità impianto 3,600 ceppi / ha Resa 90 quintali/ ha Alcool 12.5 % Acidità Totale 6.2 g / l pH 3.2 Profilo terreno Pianura ricca di ghiaia e ciottoli con argilla di colore rossastro a causa della presenza di ossidi di ferro e alluminio. Periodo vendemmia primi di settembre Produzione 20.000 bottiglie

Vini Friulani dal 1648

Olfatto Aromi fruttati di mela golden, ananas e albicocche, floreali di fiori bianchi e con una piacevole mineralità. Sensazione Gustativa Secco e di media struttura; elegante, caldo e ben equilibrato. Abbinamento Ideale da solo o con antipasti leggeri, vellutate di verdure, uova all'occhio di bue, piatti di pesce bollito e formaggi leggeri. Temperatura di sevizio 8 - 9° C.

www.angoris.com


VILLA LOCATELLI Pinot Grigio 2010 D.O.C. Isonzo

Proveniente dalla Borgogna e arrivato in queste zone intorno al 1860, il Pinot Grigio è diventato rapidamente uno dei più importanti vitigni della regione; qui ha trovato terreno fertile per diventare un grande vino e ancor'oggi è una delle referenze più richieste dal mercato.

Vitigno Pinot Grigio 100% Zona Cormòns Sottozona Rive Alte Area produttiva 15 ha Altitudine 47 m.s.l.m. Esposizione N-S Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 1990 Densità impianto 3,500 ceppi / ha Resa 100 quintali/ ha Alcool 12.5 % Acidità Totale 6 g / l pH 3.5 Profilo terreno Pianura ricca di ghiaia e ciottoli con argilla di colore rossastro a causa della presenza di ossidi di ferro e alluminio.

Vinificazione Dopo una breve macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata. Successivamente il mosto viene fatto riposare 5 mesi in contenitori in acciaio inox. Colore Giallo dorato di media intensità. Olfatto Aromi fruttati di pesca e albicocche, floreali di fiori bianchi e una leggera mineralità. Sensazione Gustativa Secco e di media struttura; elegante, caldo e ben equilibrato. Abbinamento Ideale da solo o con antipasti di pesce, minestre di verdure, sarde a beccafico e pesci cotti a vapore; formaggi molli. Temperatura di sevizio 8 - 9° C.

Periodo vendemmia primi di settembre Produzione 140.000 bottiglie Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


VILLA LOCATELLI Chardonnay 2010 D.O.C. Isonzo

E’ il più importante vitigno bianco al mondo, famoso anche per la sua versatilità (è il vino bianco che si presta di più all'affinamento in botte ed è inoltre utilizzato per le grandi spumantizzazioni e uvaggi)

Vinificazione Dopo una breve macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata. Successivamente il mosto viene fatto riposare 5 mesi in contenitori in acciaio inox.

Vitigno Chardonnay 100% Zona Cormòns Sottozona Rive Alte Area produttiva 8 ha Altitudine 47 m.s.l.m. Esposizione N-S Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 2000

Colore Giallo paglierino di media intensità.

Densità impianto 7.200 ceppi / ha Resa 80 quintali/ ha

Olfatto Aromi fruttati di pesca, e albicocche. Sensazione Gustativa Secco, pieno, elegante equilibrato.

ananas

e

ben

Alcool 12.5 % Acidità Totale 5,7 g / l pH 3.4

Abbinamento Ideale da solo o con antipasti leggeri, spigola bollita, ostriche; risotto al nero di seppia; carni bianche al vapore e formaggi non stagionati.

Profilo terreno Pianura ricca di ghiaia e ciottoli con argilla di colore rossastro a causa della presenza di ossidi di ferro e alluminio.

Temperatura di sevizio 8 - 9° C.

Periodo vendemmia primi di settembre Produzione 60.000 bottiglie Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


VILLA LOCATELLI Sauvignon Blanc 2010 D.O.C. Isonzo

Il Sauvignon Blanc del Friuli è come un gatto sfuggente e malizioso, un tesoro da scoprire poco per volta. Per sue caratteristiche qualitative, può essere accostato ai più importanti Sancerre francesi.

Vinificazione Dopo una breve macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata. Successivamente il mosto viene fatto riposare 5 mesi in contenitori in acciaio inox.

Vitigno Sauvignon 100% Zona Cormòns Sottozona Rive Alte Area produttiva 8 ha Altitudine 47 m.s.l.m. Esposizione N-S Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 1996

Colore Giallo paglierino con riflessi dorati.

Densità impianto 7.200 ceppi / ha Resa 90 quintali/ ha

Sensazione Gustativa Secco e di media struttura; elegante, caldo e ben equilibrato.

Alcool 12.5 % Acidità Totale 6,2 g / l pH 3.2 Profilo terreno Pianura ricca di ghiaia e ciottoli con argilla di colore rossastro a causa della presenza di ossidi di ferro e alluminio.

Olfatto Intenso, aromatico con note di peperone e foglia di pomodoro; ananas e pesca bianca; note di menta, rosmarino, maggiorana e timo.

Abbinamento Salumi affumicati, finocchiona toscana, salmone affumicato; timballi di verdure saporite e asparagi; trota di San Daniele agli agrumi. Temperatura di sevizio 8 - 9° C.

Periodo vendemmia primi di settembre Produzione 65.000 bottiglie Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


VILLA LOCATELLI Friulano 2010 D.O.C. Isonzo

E’ il vitigno identificativo della tradizione friulana. Rude ma affascinante ed accogliente, così come lo è un abitante del Friuli. E’ il tajut; purtroppo, non è più Tocai. Vitigno Friulano 100% Zona Cormòns Sottozona Rive Alte Area produttiva 3 ha Altitudine 47 m.s.l.m. Esposizione N-S Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 1988 Densità impianto 7.200 ceppi / ha Resa 90 quintali/ ha Alcool 12.5 % Acidità Totale 5,6 g / l pH 3.4 Profilo terreno Pianura ricca di ghiaia e ciottoli con argilla di colore rossastro a causa della presenza di ossidi di ferro e alluminio. Periodo vendemmia primi di settembre Produzione 35.000 bottiglie

Vini Friulani dal 1648

Vinificazione Dopo una breve macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata. Successivamente il mosto viene fatto riposare 5 mesi in contenitori in acciaio inox. Colore Giallo paglierino con riflessi dorati. Olfatto Fiori di campo, mandorla e miele che si combinano con sensazioni di fieno e geranio. Sensazione Gustativa Secco e di media struttura; elegante, caldo e ben equilibrato. Finale caratteristico di mandorla amara. Abbinamento Prosciutto di San Daniele, zuppe leggere, primi piatti di pesce come risotto gamberi e fiori di zucca; frittate con fiori di zucca e verdure. Temperatura di sevizio 8 - 9° C.

www.angoris.com


VILLA LOCATELLI Merlot 2010 D.O.C. Isonzo

E’ il vitigno rosso più diffuso in Friuli da ormai più di 100 anni; il suo nome deriva dalla particolare predilizione del merlo per le sue bacche. Vitigno Merlot 100% Zona Cormòns Sottozona Rive Alte Area produttiva 5 ha Altitudine 47 m.s.l.m. Esposizione N-S Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 1996 Densità impianto 3.570 ceppi / ha Resa 100 quintali/ ha Alcool 12.5 % Acidità Totale 5,5 g / l pH 3.5 Profilo terreno Pianura ricca di ghiaia e ciottoli con argilla di colore rossastro a causa della presenza di ossidi di ferro e alluminio.

Vinificazione Dopo una breve macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata. Fermentazione malolattica. Successivamente il mosto viene fatto riposare 6 mesi in contenitori in acciaio inox. Colore Rosso rubino con riflessi porpora. Olfatto Delicato, vinoso e note di lampone. Sensazione Gustativa Armonioso e intenso, struttura.

di

media

Abbinamento Pancetta d’oca, primi piatti al pomodoro, secondi di carne di maiale; goulash. Temperatura di sevizio 18 - 20° C.

Periodo vendemmia primi di ottobre Produzione 21.000 bottiglie

Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


VILLA LOCATELLI Cabernet Franc 2010 D.O.C. Isonzo

E' il discendente del vitigno francese Carmenère, portato in Friuli a metà Ottocento. E' uno dei primi vitigni internazionali a colonizzare il Friuli. Facilmente riconoscibile per la sua caratteristica e marcata nota erbacea. Vitigno Cabernet Franc 100% Zona Cormòns Sottozona Rive Alte Area produttiva 6 ha Altitudine 47 m.s.l.m. Esposizione N-S Forma di allevamento Sylvoz Anno Impianto 1992 Densità impianto 3.500 ceppi / ha Resa 90 quintali/ ha

Vinificazione Dopo una breve macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata. Fermentazione malolattica. Successivamente il mosto viene fatto riposare 6 mesi in contenitori in acciaio inox. Colore Rosso rubino intenso Olfatto Intenso, note vegetali ed erbacee, ciliegia. Sensazione Gustativa Di media struttura, rotondo con tipiche note vegetali.

Alcool 12.5 % Acidità Totale 5,2 g / l pH 3.5

Abbinamento Salumi o con secondi piatti di carne rossa; ottimo con risotto alla salsiccia e con cotechino e lenticchie

Profilo terreno Pianura ricca di ghiaia e ciottoli con argilla di colore rossastro a causa della presenza di ossidi di ferro e alluminio.

Temperatura di di sevizio 16 - 18° C.

Periodo vendemmia primi di ottobre Produzione 28.000 bottiglie Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


VILLA LOCATELLI Refosco dal Peduncolo Rosso 2010 D.O.C. Isonzo Conosciuto già in epoca romana, è citato più volte in opere letterarie del 1400 come vitigno tra i più prestigiosi della nostra terra. Il nome deriva dal friulano”rap fosc”, grappolo scuro. Vitigno Refosco Pedunc.lo Rosso 100% Zona Cormòns Sottozona Rive Alte Area produttiva 2 ha Altitudine 47 m.s.l.m. Esposizione N-S Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 1997 Densità impianto 3.570 ceppi / ha Resa 80 quintali/ ha Alcool 12.5 % Acidità Totale 5,6 g / l pH 3.2 Profilo terreno Pianura ricca di ghiaia e ciottoli con argilla di colore rossastro a causa della presenza di ossidi di ferro e alluminio.

Vinificazione Dopo una breve macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata. Fermentazione malolattica. Successivamente il mosto viene fatto riposare 6 mesi in contenitori in acciaio inox. Colore Rosso granato con riflessi porpora Olfatto Intenso, schietto, ampio e persistente, note mora, ciliegia e pepe bianco. Sensazione Gustativa Di media struttura, robusto con tannini lievi; buona acidità. Abbinamento Formaggi di media stagionatura, orecchiette al ragù d’oca, cotechino, piatti speziati come salama da sugo ferrarese. Temperatura di sevizio 16 - 18° C.

Periodo vendemmia primi di ottobre Produzione 30.000 bottiglie

Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


ANGORIS Pinot Grigio 2010 D.O.C. Collio

E’ in questa collina leggendaria che il Pinot Grigio diventa ispirato, di carattere e di grande eleganza, diventando uno dei vini più conosciuti e apprezzati al mondo Vitigno Pinot Grigio 100% Zona Dolegna del Collio (GO) Area produttiva 4 ha Altitudine 85 m.s.l.m. Esposizione E-O Forma di allevamento allevamento Guyot Anno Impianto 1992

Vinificazione Dopo la macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata per 10 giorni. Successivamente il mosto viene fatto riposare 8 mesi in contenitori in acciaio inox e viene successivamente affinato in bottiglia per 1 mese. Colore Giallo paglierino con riflessi ramati.

Densità impianto 4.000 ceppi / ha Resa 70 quintali/ ha

Olfatto Fiori secchi, albicocche surmature, per kaiser, noci, arancia candita; leggermente affumicato e complesso.

Alcool 13 % Acidità Totale 5,8 g / l pH 3.4

Sensazione Gustativa Ricco, denso, pieno. Elegante e lungo con un pizzico di amaroticità.

Profilo terreno Ponca (marna eocenica)

Abbinamento Vitello Tonnato e altre carni bianche fredde, carpaccio di tonno, primi piatti come tonnarelli cacio e pepe e gnocchi di patate alla goriziana ripieni di susine

Periodo vendemmia metà settembre Produzione 7.000 bottiglie

Temperatura di sevizio 10 - 12° C.

Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


ANGORIS Sauvignon Blanc 2010 D.O.C. Colli Orientali del Friuli

E’ da queste colline che nascono i Sauvignon che rivaleggiano con quelli migliori al mondo. Ricchi, densi e riconoscibili di quell’aromaticità tipica di queste terre. Vitigno Sauvignon Blanc 100% Zona Rocca Bernarda (GO) Area produttiva 4 ha Altitudine 90 m.s.l.m. Esposizione E-O Forma di allevamento Sylvoz Anno Impianto 1992 Densità impianto 3.100 ceppi / ha Resa 70 quintali/ ha Alcool 13 % Acidità Totale 6,1 g / l pH 3.25 Profilo terreno Ponca (marna eocenica) Periodo vendemmia metà settembre Produzione 16.000 bottiglie

Vinificazione Dopo la macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata per 10 giorni. Successivamente il mosto viene fatto riposare 8 mesi in contenitori in acciaio inox e viene successivamente affinato in bottiglia per 1 mese. Colore Giallo paglierino con riflessi verdi. Olfatto Delicato e aromatico; sambuco, menta verde, basilico, salvia, pesca gialla e papaya. Sensazione Gustativa Ricco, denso, pieno. Elegante e lungo, minerale, bella acidità. Abbinamento Sautè di cozze e vongole, pesce alla griglia, piatti vegetariani saporiti, asparagi e uova lesse, risotto con urtizzòns (asparagi di campo). Temperatura di sevizio sevizio 10 - 12° C.

Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


ANGORIS Friulano 2010 D.O.C. Colli Orientali del Friuli

Conosciuto in Friuli sin dal 1622 (vitigno nato con il nome Tocai), il Friulano è il più amato dei varietali dai friulani che, come se fosse un proprio figlio, lo chiamano col vezzeggiativo Tajut. In Collina, questa vigna si trasforma in un vino maestoso e complesso.

Vinificazione Dopo la macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata per 10 giorni. Successivamente il mosto viene fatto riposare 8 mesi in contenitori in acciaio inox e viene successivamente affinato in bottiglia per 1 mese.

Vitigno Friulano 100% Zona Stabili della Rocca (GO) Area produttiva 4 ha Altitudine 90 m.s.l.m. Esposizione E-O Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 1982

Colore Giallo paglierino con riflessi dorati.

Densità Densità impianto 3.570 ceppi / ha Resa 60 quintali/ ha Alcool 13 % Acidità Totale 5,8 g / l pH 3.35 Profilo terreno Ponca (marna eocenica) Periodo vendemmia tardo settembre Produzione 18.000 bottiglie

Olfatto Delicato e floreale (specialmente acacia), pesca, pera, mandorla, salvia, timo, zenzero, sentori vegetali e minerali. Sensazione Gustativa Soffice e armonioso, lungo, caldo, equilibrato, cremoso, sapido con finale tipico di mandorla amara. Abbinamento Prosciutto di San Daniele, Risotto ai frutti di mare, crostacei, zuppe di verdure e piatti Asian fushion con salsa di soya e zenzero. Temperatura di sevizio 10 - 12° C.

Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


ANGORIS Ribolla Gialla 2010 D.O.C. Colli Orientali del Friuli

Uno dei vitigni più antichi della regione (pare che gli antichi romani lo conoscessero con il nome di “evola”). Un vino prodotto solo in queste colline, perchè il microclima e il terreno di pianura impediscono una coltivazione di qualità. La ribolla deve il suo nome all'alto contenuto di acidità, che, nei tempi passati, portava il vino a “ribollire” in damigiana Vitigno Vitigno Ribolla Gialla 100% Zona Stabili della Rocca (GO) Area produttiva 3 ha Altitudine 90 m.s.l.m. Esposizione E-O Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 2001 Densità impianto 4.000 ceppi / ha Resa 80 quintali/ ha Alcool 13 % Acidità Totale 6,5 g / l pH 3.2

Vinificazione Dopo la macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata per 10 giorni. Successivamente il mosto viene fatto riposare 8 mesi in contenitori in acciaio inox e viene successivamente affinato in bottiglia per 1 mese. Colore Giallo paglierino con riflessi verdi. Olfatto Delicato e floreale (specialmente acacia), pesca, albicocca, limone, sentori erbacei e minerali. Sensazione Gustativa Soffice ed elegante, equilibrato, cremoso, sapido e con spiccata acidità e mineralità. Abbinamento Prosciutto di San Daniele, pesce crudo, salse agre al limone, piatti vegetariani, zuppe con base acida, primi di pesce.

Profilo terreno Ponca (marna eocenica) Periodo vendemmia tardo settembre Produzione 34.000 bottiglie

Vini Friulani dal 1648

Temperatura di sevizio 10 - 12° C.

www.angoris.com


ANGORIS Refosco dal peduncolo rosso 2009 D.O.C. Colli Orientali del Friuli

Vitigno autoctono storico conosciuto già in epoca romana; esistono 9 differenti tipologie di refosco ma il “peduncolo rosso” è quello che esprime al meglio la tipicità del territorio friulano. Vitigno Refosco dal Peduncolo Rosso 100% Zona Stabili della Rocca (GO) Area produttiva 3 ha Altitudine 90 m.s.l.m. Esposizione E-O Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 2000 Densità impianto 4.000 ceppi / ha Resa 80 quintali/ ha Alcool 13,5 % Acidità Totale 6 g / l pH 3.5 Profilo terreno Ponca (marna eocenica) Periodo vendemmia metà ottobre Produzione 7.000 bottiglie

Vinificazione Dopo la macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata per 14 giorni. Fermentazione malolattica. Successivamente il vino affina 12 mesi in tonneaux e viene successivamente affinato in bottiglia per 4 mesi. Colore Rosso granato con riflessi violacei, impenetrabile. Olfatto Complesso, frutti di bosco come mora e lampone, ciliegia; sentori di tabacco, pepe nero. Sensazione Gustativa Secco, Ruvido, tannico, spiccata acidità, leggermente speziato. Abbinamento Selvaggina, brasato, filetto al pepe verde, polenta al tartufo bianco, formaggi stagionati. Temperatura di sevizio 18 - 20° C.

Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


ANGORIS Merlot 2009 D.O.C. Colli Orientali del Friuli

E' un vitigno che affonda le radici lontano da qui, un vitigno spesso non considerato a sufficienza, ma è proprio nei Colli Orientali che trova una dimensione nuova, di complessa piacevolezza e di grande prestigio. Vitigno Merlot 100% Zona Stabili della Rocca (GO) Area produttiva 2 ha Altitudine 90 m.s.l.m. Esposizione E-O Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 1986 Densità impianto 3.500 ceppi / ha Resa 60 quintali/ ha Alcool 13,5 % Acidità Totale 5,6 g / l pH 3.45 Profilo terreno Ponca (marna eocenica) Periodo vendemmia primi ottobre Produzione 20.000 bottiglie

Vinificazione Dopo la macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata per 14 giorni. Fermentazione malolattica. Successivamente il vino affina 12 mesi in tonneaux e viene successivamente affinato in bottiglia per 4 mesi. Colore Rosso rubino carico. Olfatto Complesso, frutti di bosco, ciliegia sotto spirito; speziato. Sensazione Gustativa Secco, media struttura, piacevolmente erbaceo, leggermente speziato e con buona acidità. Abbinamento Carni rosse alla griglia, carni in umido. ossobuco con polenta, brovada, formaggi di media stagionatura. Temperatura di sevizio 18 - 20° C.

Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


ANGORIS Schioppettino 2009 D.O.C. Colli Orientali del Friuli

Il suo nome deriva dal chicco d’uva che ha la buccia più spessa rispetto al normale e, quindi, se schiacciato, “schioppa”. Anticamente veniva chiamato Ribolla Nera; la spiccata acidità del vino è il legame che ha con la Ribolla Gialla. Vitigno Schiopettino 100% Zona Stabili della Rocca (GO) Area produttiva 2 ha Altitudine 80 m.s.l.m. Esposizione E-O Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 1992 Densità impianto 5.000 ceppi / ha Resa 70 quintali/ ha Alcool 13,5 % Acidità Totale 5,5 g / l pH 3.9 Profilo terreno Ponca (marna eocenica) Periodo vendemmia primi ottobre Produzione 8.000 bottiglie

Vini Friulani dal 1648

Vinificazione Dopo la macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata per 14 giorni. Fermentazione malolattica. Successivamente il vino affina 12 mesi in tonneaux e viene successivamente affinato in bottiglia per 4 mesi. Colore Rosso rubino con riflessi violacei. Olfatto Piccoli frutti rossi; leggero sentore di pepe nero tipica del vitigno. Sensazione Gustativa Secco, media struttura, tannini fini, elegante, di buona acidità e speziato. Abbinamento Ideale da solo o come aperitivo servito fresco, tagliatelle al ragù, selvaggina piumata, arrosto di maiale e, perché no: tempura. Temperatura di sevizio 18 - 20° C.

www.angoris.com


ANGORIS Cabernet Sauvignon 2009 D.O.C. Colli Orientali del Friuli

Nasce in Francia dove si esprime al massimo nei grandi Bordeaux. Qui, in queste colline, viene proposto in purezza, garantendo caratteristiche di struttura e complessità degne di un grande rosso proveniente da zone più vocate. Vitigno Cabernet Sauvignon 100% Zona Rocca Bernarda (GO) Area produttiva 1 ha Altitudine 80 m.s.l.m. Esposizione E-O Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 1997 Densità impianto 4.000 ceppi / ha Resa 70 quintali/ ha Alcool 13,5 % Acidità Totale 5,7 g / l pH 3.5 Profilo terreno Ponca (marna eocenica) Periodo vendemmia primi ottobre Produzione 5.000 bottiglie

Vini Friulani dal 1648

Vinificazione Dopo la macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata per 14 giorni. Fermentazione malolattica. Successivamente il vino affina 12 mesi in tonneaux e viene successivamente affinato in bottiglia per 4 mesi. Colore Rosso rubino carico con riflessi violacei. Olfatto Elegante e delicato, piccoli frutti rossi; speziato con sentore di liquirizia, note di tabacca e cuoio. Sensazione Gustativa Secco, caldo e robusto, tannini fini, elegante, vellutato e lungo. Abbinamento Tagliata di manzo al rosmarino, carni rosse alla brace o affumicate, formaggi stagionati. Temperatura di sevizio 18 - 20° C.

www.angoris.com


ANGORIS Spiule 2008 D.O.C. Colli Orientali del Friuli

Come coniugare sapientemente il grande vitigno internazionale Chardonnay (elevato in tonneaux per 8 mesi) con gli autoctoni friulani di riferimento: Ribolla Gialla e Friulano. Vitigno Chardonnay 50%, Ribolla Gialla 25%, Friulano 25% Zona Stabili della Rocca (GO) Area produttiva 1,5 ha Altitudine 80 m.s.l.m. Esposizione E-O Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 1997 Densità impianto 4.000 ceppi / ha Resa 50 quintali/ ha Alcool 13,5 % Acidità Totale 5,7 g / l pH 3.5 Profilo terreno Ponca (marna eocenica) Periodo vendemmia primi ottobre Produzione 3.000 bottiglie

Vinificazione Dopo la macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata per 14 giorni. Fermentazione malo lattica solo per lo chardonnay Successivamente lo chardonnay affina 8 mesi in tonneaux, mentre ribolla gialla e friulano maturano sulle feccie per altrettanti mesi. Successivamente asi affina in bottiglia per 8 mesi. Colore Giallo dorato. Olfatto Naso intenso, pesca surmatura, yogurt, crema pasticcera, uva sultanina; legno di cedro; note minerali e di pietra bagnata. Sensazione Gustativa Secco, caldo, sapido, rotondo. Elegante e morbido. Buon acidità e mineralità legate alla Ribolla Gialla. Abbinamento Pesce grasso o affumicato; sarde in saòr, zuppa di finferli e carni bianche con salsa. Temperatura di sevizio 14 - 16° C.

Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


ANGORIS Collio 2010 D.O.C. Collio

Nuovo nato in casa Angoris. Un vino speciale in omaggio al territorio che il mondo vinicolo più ci invidia. Vitigno Friulano 60%, Sauvignon 30%, Malvasia 10% Zona Dolegna del Collio (GO) Area produttiva 1,5 ha Altitudine 90 m.s.l.m. Esposizione E-O Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 1990 Densità impianto 3.800 ceppi / ha Resa 50 quintali/ ha Alcool 13,5 % Acidità Totale 5,7 g / l pH 3.5

Vinificazione Dopo la macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata per 14 giorni. Successivamente c’è l’affinamento di 10 mesi sui lieviti per affinarsi poi in bottiglia per ulteriori 4 mesi. Colore Giallo paglierino con riflessi verdastri. Olfatto Naso intenso e complesso, salvia, timo e acacia, mela verde, cedro, pesca bianca, note tropicali. Minerale ed elegnte. Sensazione Gustativa Secco, caldo, sapido e di media struttura. Buona acidità per una facilità di beva, armonioso ed elegante.

Profilo terreno Ponca (marna eocenica) Periodo vendemmia tardo settembre Produzione 3.000 bottiglie

Abbinamento Pesce crudo come carpaccio di ricciola e spada, scampi, astice ostriche e tartare di tonno. Temperatura di sevizio 12 - 14° C.

Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


ANGORIS Ravost 2008 D.O.C. Colli Orientali del Friuli

Una selezione accurata e maniacale delle uve migliori per produrre un grande rosso per grandi occasioni. Vitigno Merlot 60%, Refosco dpr 30%, Pignolo 10% Zona Stabili della Rocca (GO) Area produttiva 1 ha Altitudine 90 m.s.l.m. Esposizione E-O Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 1990 Densità impianto 3.800 ceppi / ha Resa 50 quintali/ ha Alcool 14 % Acidità Totale 5,8 g / l pH 3.45

Vinificazione Dopo la macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata per 14 giorni. Fermentazione malolattica. Successivamente il vino affina 12 mesi in tonneaux e viene successivamente affinato in bottiglia per 16 mesi. Colore Rosso rubino carico, impenetrabile. Olfatto Ampio, speziato, leggermente affumicato e selvatico, frutti di bosco, inchiostro e note eteree. Sensazione Gustativa Secco, caldo, robusto e morbido, con annini seducenti e buona acidità.

Profilo terreno Ponca (marna eocenica) Periodo vendemmia tardo settembre Produzione 3.000 bottiglie

Abbinamento Selvaggina in genere, tagliatelle al ragù di cinghiale, fiorentina di chianina alla brace. Temperatura di sevizio 18 - 20° C.

Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


ANGORIS Picolit 2008 D.O.C.G. Colli Orientali del Friuli

Un diamante prezioso incastonato nella corona di Angoris. Una maturazione dell’uva unica al mondo (aborto spontaneo del grappolo) per un vino dolce da antologia. Vitigno Picolit 100% Zona Stabili della Rocca (GO) Area produttiva 1 ha Altitudine 90 m.s.l.m. Esposizione E-O Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 2000 Densità impianto 3.500 ceppi / ha Resa 15 quintali/ ha Alcool 14 % Acidità Totale 6,2 g / l pH 3.5 Profilo terreno Ponca (marna eocenica) Periodo vendemmia tardo ottobre Produzione 1.000 bottiglie

Vinificazione La fermentazione del mosto avviene a per 20 giorni in tonneaux. Fermentazione malolattica. Successivamente il vino affina 12 mesi in tonneaux e viene successivamente affinato in bottiglia per 16 mesi. Colore Giallo dorato con riflessi ambrati. Olfatto Straordinariamente floreale, fiori d’arancio e d’acacia, lime, fico, miele d’acacia e crema pasticcera, leggermente speziato con note di caffè e buccia d’arancia. Sensazione Gustativa Intenso, dolce ma non stucchevole, caldo ed elegante, lungo e complesso. Abbinamento Vino da meditazione, ottimo con formaggi stagionati ed erborinati, con fegato d’oca, cantucci e pasticceria secca. Temperatura di sevizio 16 - 18° C.

Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


ANGORIS Pignolo 2006 D.O.C. Colli Orientali del Friuli

Un vitigno autoctono che negli anni 70 stava per scomparire. Il recupero di questo vitigno, ci regala un vino dal carattere friulano: rustico, grande e autoritario. Un vino che può essere dimenticato in cantina per molti anni. Vitigno Pignolo 100% Zona Stabili della Rocca (GO) Area produttiva 1 ha Altitudine 100 m.s.l.m. Esposizione E-O Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 2000 Densità impianto 4.000 ceppi / ha Resa 50 quintali/ ha Alcool 14 % Acidità Totale 6,2 g / l pH 3.55 Profilo terreno Ponca (marna eocenica) Periodo vendemmia tardo settembre Produzione 700 bottiglie

Vini Friulani dal 1648

Vinificazione La fermentazione del mosto avviene a per 20 giorni in tonneaux. Fermentazione malolattica. Successivamente il vino affina 48 mesi in tonneaux e viene successivamente affinato in bottiglia per 12 mesi. Colore Rosso granato. Olfatto Complesso e intrigante, cuoio, chiodi di garofano, cacao, liquore, caffè e marasca. Sensazione Gustativa Intenso e robusto, frutta rossa surmatura, tabacco; tannico ma vellutato, grande acidità. Abbinamento Fiorentina di chianina alla brace, brasati con salsa di vino in riduzione, cinghiale e cervo, formadi frant friulano. Temperatura di sevizio 16 - 18° C.

www.angoris.com


ANGORIS Traminer Aromatico 2010 D.O.C. Isonzo

Vitigno dall'origine incerta; qualcuno dice che arrivi dall'Alsazia, altri dalla zona del Reno, altri ancora dal Tirolo. Il vitigno predilige climi freddi e in questa zona ci regala un vino di qualità con un elegante aromaticità. Vitigno Traminer Aromatico 100% Zona Monticello (GO) Area produttiva 1 ha Altitudine 40 m.s.l.m. Esposizione E-O Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 1990 Densità impianto 4.000 ceppi / ha Resa 60 quintali/ ha Alcool 13 % Acidità Totale 6,2 g / l pH 3.55 Profilo terreno Ponca (marna eocenica) Periodo vendemmia tardo settembre Produzione 5000 bottiglie

Vinificazione Dopo la macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatura controllata per 10 giorni. Successivamente il mosto viene fatto riposare 8 mesi in contenitori in acciaio inox e viene successivamente affinato in bottiglia per 1 mese. Colore Giallo dorato di media intensità. Olfatto Elegantemente aromatico, note di rosa canina e artemisia, delicata sensazione di moscato. Sensazione Gustativa Di medio corpo, secco, persistente e con retrogusto lungamente aromatico. Abbinamento Ideale da solo o come aperitivo, Foie gras, triglie alla marinara, pollo al curry, carciofi alla romana, cibo thai. Temperatura di sevizio 9 - 11° C.

Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


ANGORIS Chardonnay 2010 D.O.C. Colli Orientali del Friuli

Nasce in età Carolingia in terra di Borgogna, da un incrocio spontaneo di Pinot Noir e il Gouais Blanc. Vitigno estremamente versatile che ben si è adattato a queste latitudini, regalando vini di grande struttura, grande mineralità e buona beva. Vitigno Chardonnay 100% Zona Stabili della Rocca (GO) Area produttiva 3 ha Altitudine 90 m.s.l.m. Esposizione E-O Forma di allevamento Guyot Anno Impianto 2001 Densità impianto 4.000 ceppi / ha Resa 80 quintali/ ha Alcool 13 % Acidità Totale 5,6 g / l pH 3.2 Profilo terreno Ponca (marna eocenica) Periodo vendemmia metà settembre Produzione 7.000 bottiglie

Vini Friulani dal 1648

Vinificazione Dopo la macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata per 10 giorni. Successivamente il mosto viene fatto riposare 8 mesi in contenitori in acciaio inox e viene successivamente affinato in bottiglia per 1 mese. Colore Giallo paglierino con riflessi dorati. Olfatto Floreale di acacia, fruttato di albicocca , pesca e cotogna. Sensazione Gustativa Soffice ed elegante, equilibrato, cremoso, sapido e con spiccata acidità e mineralità; persistente. Abbinamento Gnocchi burro e salvia, primi piatti a base di pesce, bottarga, pesce alla griglia e al forno. Temperatura di sevizio 8 - 10° C.

www.angoris.com


VILLA LOCATELLI Cabernet Sauvignon 2010 D.O.C. Isonzo

Grande classico, diffuso in ogni zona dove si fa vino, secondo un recente studio francese pare derivi dall'incrocio spontaneo di Cabernet Franc e Sauvignon Blanc. Vitigno Cabernet Sauvignon 100% Zona Cormòns Sottozona Rive Alte Area produttiva 3 ha Altitudine 47 m.s.l.m. Esposizione N-S Forma di allevamento Sylvoz Anno Impianto 1998 Densità impianto 3.500 ceppi / ha Resa 90 quintali/ ha

Vinificazione Vinificazione Dopo una breve macerazione a freddo, la fermentazione del mosto avviene a temperatuta controllata. Fermentazione malolattica. Successivamente il mosto viene fatto riposare 6 mesi in contenitori in acciaio inox. Colore Rosso rubino intenso Olfatto Vinoso, leggermente erbaceo e speziato. Sensazione Gustativa Di media struttura, rotondo con tipiche note balsamiche e di sottobosco.

Alcool 12.5 % Acidità Totale 5,2 g / l pH 3.5

Abbinamento Ideale con salumi, roastbeef, polenta e formaggio fuso, formaggi di media stagionatura.

Profilo terreno Pianura ricca di ghiaia e ciottoli con argilla di colore rossastro a causa della presenza di ossidi di ferro e alluminio.

Temperatura di sevizio sevizio 16 - 18° C.

Periodo vendemmia primi di ottobre Produzione 28.000 bottiglie

Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


MODOLET BIANCO Metodo Charmat

Modolet è un toponimo che indica il podere dell'azienda dalla quale arrivano le uve utilizzate per la spumantizzazione. Angoris è stata la pioniera delle spumantizzazioni in Friuli. Modolet nasce nel 1973 e da allora è considerato come riferimento degli charmat friulani. Vitigno Pinot Nero, Pinot Bianco, Chardonnay Zona Isonzo, Colli Orientali Friuli Tipologia spumantizzazione spumantizzazione: azione Charmat Tempo spumantizzazione: 6 mesi Classificazione spumante: Brut Residuo Zuccherino: 6 gr / lt

Alcool 12 % Acidità Totale 5,2 g / l pH 3.5

Spumantizzazione Il mosto nasce da una soffice pressatura, sicchè anche dal Pinot Nero si ottiene un mosto bianco, che subisce quindi, la prima fermentazione. Successivamente si procede alla fase di spumantizzazione in autoclave, mediante l'aggiunta di lieviti, sino a raggiungere il grado di morbidezza desiderato. Dopo 6 mesi lo spumante viene trasferito in bottiglia dove riposa per altri 4 mesi. Colore Giallo paglierino con riflessi dorati Olfatto Fiori bianchi e frutta a pasta gialla. Sensazione Gustativa Secco, elegante perlage sottile con una spuma soffice, sapido, minerale, lungo. Abbinamento Ideale da solo o come aperitivo, prosciutto di Sauris, tempura, crostacei e pesce alla griglia, bollito

Produzione 75.000 bottiglie Temperatura di sevizio 4 - 6° C. Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


MODOLET ROSE' Metodo Charmat

Il modolet in versione rose'; un alternativa di colore al più elegante degli aperitivi. Vitigno Pinot Nero, Pinot Bianco, Chardonnay Zona Isonzo, Colli Orientali Friuli Tipologia spumantizzazione: spumantizzazione Charmat Tempo spumantizzazione: 6 mesi Classificazione spumante: Brut Residuo Zuccherino: 6 gr / lt

Spumantizzazione Il mosto nasce da una soffice pressatura, sicchè anche dal Pinot Nero si ottiene un mosto bianco, che subisce quindi, la prima fermentazione. Le bucce di pinot nero restano in macerazione sul mosto per qualche ora, fino al raggiungimento del colore rosato. Successivamente si procede alla fase di spumantizzazione in autoclave, mediante l'aggiunta di lieviti, sino a raggiungere il grado di morbidezza desiderato. Dopo 6 mesi lo spumante viene trasferito in bottiglia dove riposa per altri 4 mesi. Colore Rosato acceso

Alcool 12 % Acidità Totale 5,2 g / l pH 3.5

Olfatto Fiori bianchi, fruttato di fragoline e lamponi, prugna secca Sensazione Gustativa Secco, elegante perlage sottile con una spuma soffice, sapido, lungo.

Produzione 15.000 bottiglie Abbinamento Ideale da solo o come aperitivo, salmone, prosciutto di San Daniele, bollito Temperatura di sevizio 4 - 6° C. Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


1648 bianco 2007 Metodo Classico

Un unico obiettivo: dare seguito al successo del primo metodo classico Angoris: il Nature, non più prodotto dal 1996. Nasce così il Sediciquarantotto: un omaggio ad Angoris ed alla sua lunga storia. Un numero? Una data? O il più CLASSICO dei modi per brindare alla vita.. Vitigno Chardonnay 100% Zona Isonzo, Colli Orientali Friuli Tipologia spumantizzazione: spumantizzazione Classico Fermentazione Fermentazione bottiglia: 30 mesi Classificazione spumante: Brut Residuo Zuccherino: 7 gr / lt

Spumantizzazione Le uve vendemmiate a mano, dopo il conferimento in cantina vengono diraspate, immediatamente raffreddate e poste a criomacerare in pressa per estrarre il massimo delle proprietà polifenoliche olfattive. Dopo la pressatura il mosto fermenta a temperatura controllata, dopodichè l'affinamento su fecce si protrare per 6 mesi. Nel mese di giugno avviene l'imbottigliamento e per i successivi 30 mesi il prodotto rimane in catasta. Infine, lo spumante viene posizionato sulle pupitres per tre mesi, prima della sboccatura che avviene in primavera. Colore Giallo paglierino

Alcool 125 % Acidità Totale 5,8 g / l pH 3.5

Olfatto Decisamente fruttato di frutta bianca, con note floreali e minerali, percezione di crosta di pane. Sensazione Gustativa Secco, elegante perlage sottile con una spuma soffice, fresco, sapido, buona acidità, lungo.

Produzione 2.000 bottiglie Abbinamento Ideale a tutto pasto, eccezionale con crudo e tartare di spada e tonno; ostriche e pesce alla brace. Temperatura di sevizio 4 - 6° C. Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


1648 rosè 2007 Metodo Classico

Sediciquarantotto in abito rosa; il pinot nero consacrato nella spumantizzazione più prestigiosa. Vitigno Pinot Nero 100% Zona Isonzo, Colli Orientali Friuli Tipologia spumantizzazione: spumantizzazione Classico Fermentazione bottiglia: 30 mesi Classificazione spumante: Brut Residuo Zuccherino: 7 gr / lt

Alcool 125 % Acidità Totale 5,7 g / l pH 3.5

Spumantizzazione Le uve vendemmiate a mano, dopo il conferimento in cantina vengono diraspate, immediatamente raffreddate e poste a criomacerare in pressa per estrarre il massimo delle proprietà polifenoliche olfattive. Dopo la pressatura il mosto fermenta a temperatura controllata, dopodichè l'affinamento su fecce si protrare per 6 mesi. Nel mese di giugno avviene l'imbottigliamento e per i successivi 30 mesi il prodotto rimane in catasta. Infine, lo spumante viene posizionato sulle pupitres per tre mesi, prima della sboccatura che avviene in primavera. Colore Rosato buccia di cipolla Olfatto Delicatamente fruttato di frutti rossi, con note floreali e minerali, percezione di crosta di pane.

Produzione 2.000 bottiglie Sensazione Gustativa Secco, elegante perlage sottile con una spuma soffice, fresco, sapido, lungo. Abbinamento Ideale a tutto pasto, eccezionale con trota regina di San Daniele, ostriche e scampi crudi, pesce alla brace. Temperatura di sevizio 4 - 6° C. Vini Friulani dal 1648

www.angoris.com


Angoris Schede Tecniche Italia