ABIO UDINE - GIORNALINO APRILE 2022

Page 1

Poste Italiane SpA - Sped. A.P. - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 2, DCB Udine

Periodico quadrimestrale di informazione di ABIO UDINE - ODV Direttore Responsabile: Paola Del Degan Redazione: Paola Caselli, Maria Grazia Fantini, Livia Farati, Arianna Righini.

associazione per il bambino in ospedale

Amico

ABIO

numero 53 aprile 2022

UDINE

BUONA PASQUA


2

HUB VACCINALE ENTE FIERA Eccoci finalmente, dopo tanto tempo! I volontari ABIO non si sono fermati davanti alle restrizioni e alle nuove imposizioni che il Covid-19 detta ormai da due anni nella vita di tutti. Ed eccoci finalmente, da dicembre 2021, all’opera all’Ente Fiera di Martignacco, all’Hub Vaccinale pediatrico per i bimbi dai 5 agli 11 anni. Appena ricevuta la richiesta di collaborazione da parte dell’Azienda Sanitaria ci siamo resi disponibili cercando di dare un servizio rivolto ai bimbi, anche se in modo diverso da quello a cui eravamo abituati da ormai 20 anni in reparto. In pochi giorni abbiamo allestito l’Hub con qualcosa di adeguato all’età dei fruitori e messo a disposizione il nostro tempo negli orari concordati. Ai bambini che si sottopongono alla prima dose viene donata la ‘Medaglia del Coraggio’ per essersi vaccinati e anche per far capire quanto sia importante ciò che hanno appena fatto! Oltre alla medaglia abbiamo donato tazze, dipinte in passato da piccoli ricoverati presso la nostra pediatria, regalateci dalla Parmalat/Latterie Friulane e poi libri, sempre ricevuti in dono, dalla Giunti e dalla Conad. Durante i 15 minuti di attesa post-vaccino i bimbi vengono intrattenuti con cruciverba, piccoli


3

HUB VACCINALE ENTE FIERA giochi ma soprattutto viene data loro la possibilità di lasciare un disegno da appendere alle pareti dell’Hub. È uno spettacolo vedere come le loro “opere” hanno riempito in maniera esponenziale ed allegra gli enormi muri bianchi dei locali. Sono una gioia per gli occhi, ed è un orgoglio per i bambini, quando tornano per la somministrazione della seconda dose, ritrovare il proprio disegno esposto. Quando questa fase sarà terminata è nostra intenzione realizzare con la gran parte dei disegni uno o più libri digitali (consultabili dal nostro sito), affinché rimanga un’importante traccia di ciò che i bimbi hanno voluto esprimere, di quello che hanno vissuto in questo periodo, di cosa sia per loro il vaccino e del loro contribuito alla sconfitta del Covid (vaccinarsi!!!). I volontari con allegria, sorrisi e colore sono riusciti a regalare ai bimbi un po’ di leggerezza, distrazione ed empatia in un momento così difficile è gradita ai piccoli protagonisti ma anche ai loro genitori che, prima di congedarsi spendono spesso parole di apprezzamento e ringraziamento a noi volontari. ABIO per alcuni di loro era già nota mentre per altri è stata una piacevole scoperta. Il nostro obiettivo rimane comunque quello di poter rientrare quanto prima in reparto per dare un servizio ai piccoli pazienti che più che mai in questo momento ne sentono l’esigenza. Questa all’hub vaccinale è senz’altro un’esperienza nuova, in un’altra sede, in un contesto diverso dove non è venuto meno lo spirito di gruppo, il significato e l’obiettivo che da sempre anima la nostra associazione!


4

LA MIA ESPERIENZA In questo nuovo spazio si respira un’atmosfera di serenità, di spirito di gruppo, sento la convinzione sempre più grande di fare qualcosa di bello e di utile e, anche se il mio contributo è piccolo, sento sempre di più di far parte di questa grande famiglia che è ABIO. Ed ecco, arrivano i bambini... spettacolari, piccoli curiosi, alcuni timidi, altri più spavaldi, alcuni chiacchieroni, altri che non aprono bocca ma ti parlano con gli occhi e con il volto; chi arriva con i lacrimoni, chi col ghiaccio sulla spalla, chi chiede subito un foglio e un barattolo di colori… scalpita e vuole disegnare! Mi vien da pensare che, a volte, sono più forti di noi adulti, più saggi e coraggiosi. Mi avvicino, ma non troppo, vorrei poterli abbracciare (non si può!!!) e, una volta consegnata la Medaglia di Coraggio, il regalino e il foglio con i colori, li guardo sistemarsi ai tavoli: qualcuno mi chiama “maestra”, qualcun’altro


5

ALL’HUB VACCINALE “signora”. Sorrido. Vorrei stare più a lungo a guardarli ma non posso, ne stanno arrivando altri e devo accogliere anche loro! Qualcuno, dopo aver fatto un disegno, non se ne vorrebbe proprio andare e chiede di farne ancora uno, ma dobbiamo lasciare il posto agli altri che stanno arrivando e quindi li devo salutare con la promessa che ci vedremo alla prossima dose, perché noi saremo ancora lì!!! Ciò che mi rimane dopo ogni turno sono grandi occhi neri pieni di vita e mani piccole e delicate ormai avvezze all’igienizzante che viene sempre offerto loro prima di disegnare. Il nostro contributo in tempo di Covid lo diamo così, per ora, ma siamo fiduciosi che presto potremo di nuovo essere presenti in reparto, dove nasce ABIO, per essere sempre a fianco dei bambini e delle loro famiglie, con entusiasmo, spensieratezza e vicinanza. Daniela S. - tirocinante


6 .

BAMBINI UCRAINI

In quest’ultimo periodo siamo impegnati, sempre presso l’Hub vaccinale, a fare compagnia ai bambini ucraini che accompagnano i familiari per le vaccinazioni. Li accogliamo con un palloncino, un piccolo gadget o un gioco: sono sempre sorpresi di trovare qualcuno che, anche se non parla la loro lingua, è disponibile a dar loro un momento di svago e, oltre ai loro splendidi sorrisi ci regalano disegni che, molto spesso, descrivono i tragici momenti che hanno vissuto.

Anche quest’anno aiutare i bambini in ospedale non ti costa nulla


7

GADGET GADGETS Puoi sostenere ABIO con i nostri gadget utili per varie ricorrenze: pergamene, porta confetti, portachiavi, borracce.

Nel giorno della Prima Comunione di

onio matrim i un ostro tt o del n el cuore i tu . rn io g rietà Nel are n solida o port i d m a e ri re deside i amo ggio d messa

.................................................... desideriamo portare nel cuore di tutti un messaggio di amore e di solidarietà.

nere i soste ciso d mo de DV Abbia DINE - O U a Voi, ale. sieme ABIO ed lare, in bini in osp a Nel g g re iorno per bam del B iso ai rr so attes un ........ imo d ........ i ........ ........ ........ desid ........ eriam…. .... un m …… o port essag a …… gio d re nel cu Abbia …… ore d i amo mo docchia di i r tu ) e e di ABI Parr eciso soli s p e d atlltei2 0 0 1 . OU DIN di sosten I n Odaerie da per r tà. ere bino din E-O ega Bam te a U n r il e e s p un so lare, insie DV re ione no è p it z rriso a me a i a ine. ssoc a Mil DV oud ai ba A i V ( O b 8 a o . mbin A B I O i,n e l 1 9 7 dine www E i ina t a O U ABI DIN U f o n d ospe 00 dale. 331 2 o, 1

Abbiamo deciso di sostenere ABIO UDINE - ODV per regalare, insieme a Voi, un sorriso ai bambini in ospedale.

Parrocchia di ………………….

Vi a

Parr

occhia

ABIO (Associazione per il Bambino In Ospedale) f o n d a t a n e l 1 9 7 8 a M i l a n o è p re s e n t e a U d i n e d a l 2 0 0 1 . ABIO Udine - ODV Vi a S a n R o c c o , 1 2 - 3 3 1 0 0 U D I N E - w w w. a b i o u d i n e . i t

....

..........

..........

..........

........ ..........

di … …

……

San

Roc

c

……

….

A fon BIO ( dat a n Assoc el 1 ia 978 zione p a M ilan er il B Vi a a o è San p re m b i n o AB Roc sen IO co, te a In Os U 12 din pe Ud - 3 e ine dale) 310 OD dal 0 U V 200 DIN 1. E ww w. a bio udi ne. it


AIUTARE I PICCOLI IN OSPEDALE FA SENTIRE GRANDI VUOI DIVENTARE VOLONTARIO ABIO? Telefona al 333.9431802 www.abioudine.it e-mail: formazione@abioudine.it

Seguici anche su

e Instagram

VUOI DIVENTARE SOSTENITORE ABIO? C/C 10000/74216 IBAN: IT46P0306909606100000074216 Intesa Sanpaolo

PUOI SOSTENERE ABIO ANCHE CON IL TUO 5 X 1000 Codice: 97384230153

SOSTIENI ABIO O DIVENTA VOLONTARIO POCHE ORE PER AMORE Amico ABIO Notiziario di ABIO UDINE - ODV (Associazione per il Bambino In Ospedale) Via S. Rocco, 12 - 33100 Udine - Telefono 333.9431802 Direttore Responsabile: Paola Del Degan Tipografia Bassi - 33100 Udine