Page 1

Per la tua pubblicità chiama: 3 39 2 2 8 4 6 3 2 • 0 1 1 . 9 2 0 . 3 3 . 79 www.vivivocepubblicita.com

VENARIA REALE Marzo 2019 Anno 1 N 6

•Notizie in comune•

...E MANDRIA

Una Festa del Cross da applausi Grandissimo successo e numeri da record al Parco della Mandria di Venaria per i Campionati Italiani di corsa campestre: oltre 2700 gli atleti in gara ALL’INTERNO Ben 60 mila euro per le attività commerciali

In dirittura d’arrivo il nuovo polo sanitario

Donne, è il momento del Weekend Rosa

Da marzo la Carta di Identità Elettronica

VENARIA

VENARIA

CAFASSE

ROBASSOMERO

pagina

5

pagina

7

pagina

13

pagina

ONORANZE FUNEBRI

SAN MARTINO di Bertoldo

Lasciatevi aiutare ad onorare i vostri cari “Negli ospedali non esiste vincolo nella scelta dell'Impresa” Preventivi gratuiti

CIRIÉ - Via Battitore 26 -Fronte Ospedale • Tel. 011.9214373 SAN MAURIZIO C.SE - Via Repubblica 5 • Cell. 335.5885874 www.sanmartinosrl.it

14


capsule a partire da

€0,18

venaria

a oltre 80 negozi aperti in tutta Italia a più di 500 capsule e cialde di caffè e bevande originali e compatibili a richiedi la carta fedeltà tuttocapsule plus per sconti e omaggi a fatti guidare dai nostri coffee specialist nella scelta del tuo caffè a soluzioni per aziende, uffici e ristoranti

abbiamo un caffè per tutti lavazza a modo mio

tiny

jolie

a soli

a soli

€69

€69

macchina a capsule

per tutte le macchine

caffè moreno

capsule compatibili in confezione da 50 pz

macchina a capsule

lavazza a modo mio, nespresso, lavazza espresso point ve il nd più ut o

da lo to uo lia ci ig ac ns av co nn ca

pagliero

capsule compatibili confezione da 100 pz. a partire da

€18

borbone

capsule compatibili confezione da 100 pz. a partire da

€20

lollo

capsule compatibili confezione da 100 pz. a partire da

Viale Buridani 34 - Venaria Reale 0112638895 - venaria@tuttocapsule.it

€20


NOTIZIE IN COMUNE Marzo 2019

SOMMARIO APERTO IL NUOVO BANDO IM.PRO.VE.

5

AL VIA IL BILANCIO PARTECIPATIVO

6

IN DIRITTURA D’ARRIVO IL POLO SANITARIO

7

UN NUOVO STAFF ALLA FACTORY GIOVANI

9

GLI INTERVENTI PER IL WELFARE ABITATIVO

10

CHE SUCCESSO PER LA FESTA DEL CROSS

11

DONNE, È IL MOMENTO DEL WEEKEND ROSA

13

LA CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA

14

6 9

NOTIZIE IN COMUNE È UN PERIODICO DI INFORMAZIONE LOCALE CHE VIENE DISTRIBUITO

14

NELLE ZONE DI MAGGIOR PASSAGGIO DELLA TUA CITTÀ. HAI UN’ATTIVITÀ COMMERCIALE E VUOI RICEVERLO? CHIAMACI AL NUMERO 011-9203379 O MANDACI UNA MAIL ALL’INDIRIZZO CONTATTI@VIVIVOCEPUBBLICITA.COM

3

Testata: “Notizie in Comune” Reg. Trib. di Ivrea n. 2740 del 03/12/2018. Editore: Vivivoce srl, via della Repubblica, 9, 10036 Settimo Torinese (TO). P.Iva 10822370010 Direttore responsabile: Sandro Venturini Stampa: I.T.S. srl, via Abate Bertone, 14 13881 - Cavaglià (BI) Redazione: Settimo Torinese (TO) - via della Repubblica, 9 Tel. 011/ 9203379 Email: contatti@vivivocepubblicita.com Sito internet: www.notizieincomune.info Concessionaria di pubblicità: Vivivoce srl, via Robassomero, 4 - Ciriè (To) - Tel. 011 9203379 Il responsabile del trattamento dei dati, ai sensi del DGLS 196/03 è il direttore, a cui i lettori possono rivolgersi per esercitare i diritti previsti. Tutti i diritti di riproduzione, anche parziale, del materiale pubblicato sono riservati. La riproduzione cartacea o elettronica dei testi, delle foto o del materiale pubblicitario è ammessa solo a seguito di autorizzazione scritta (legge 633/1941).


NOTIZIE IN COMUNE Marzo 2019

Aperto il nuovo bando IM.PRO.VE.

VENARIA Ben 60mila euro dal Comune per le attività commerciali e artigianali

V

uoi aprire un’attività commerciale o artigianale a Venaria Reale? Hai un’attività e vuoi migliorarne l’immagine o l’efficienza? Il Comune di Venaria Reale ha aperto per la seconda volta il bando IM.PRO.VE., IMprese in PROgresso a VEnaria Reale, per rivitalizzare e riqualificare la tua impresa. In questa nuova edizione, ci sono alcune novità: ASSE 1: totale risorse disponibili complessive: € 19.545,00. Contrasto all’indebolimento ed alla desertificazione delle attività commerciali, favorendo l’avvio di nuove attività d’impresa commerciali e artigianali nel centro storico di Venaria Reale. L’Asse 1 viene esteso a tutto il territorio comunale e si è eliminato il presupposto di avvio dell’attività in locali sfitti da almeno 6 mesi. Per ogni proposta ammessa è riconosciuto un contributo a fondo perduto a copertura dei tributi locali (Tosap, Tari e imposta sulla pubblicità) fino al 100% dell’importo tributario dovuto e fino a un valore massimo di € 2.500,00 complessivi con riferimento ai periodi d’imposta 2019/2020/2021. ASSE 2: totale risorse disponibili complessive: € 39.359,62. Miglioramento dell’accoglienza e dell’attrattività delle attività commerciali esistenti. Per ogni proposta o progetto ammesso è

riconosciuto un contributo a fondo perduto a copertura parziale delle spese ammissibili (max 60%) e fino ad un importo massimo di € 3.000,00. Le spese ammissibili, desumibili da fattura, sono rendicontate al netto dall’IVA e i pagamenti dei fornitori o dei prestatori d’opera devono essere realizzati attraverso bonifico bancario. Le proposte e i progetti ammessi a contributo devono essere realizzati entro 6 mesi dall’erogazione dell’anticipo. Quindi misure per coprire i tributi locali e per lavori di miglioria dell’attività: nuove insegne, tende e dehors, segnaletica di via,

abbellimento della facciata e superamento della barriere architettoniche. IM.PRO.VE. rappresenta le due direzioni che l’Amministrazione comunale sta percorrendo per rivitalizzare il tessuto commerciale locale: da un lato prefiggendosi di contrastare le serrande chiuse, dall’altro combattendo l’indebolimento e la desertificazione delle attività commerciali e invogliando nuove imprese a venire a Venaria Reale. Un aiuto concreto agli esercizi commerciali a “migliorarsi” e fare progetti che magari avevano in cantiere da tempo e non sono mai riusciti a realizzare.

AGENZIA DI PUBBLICITÁ

LUCIDATURA

LAVAGGIO A MANO

SOSTITUZIONE VETRI

• SERVIZIO DI PROGETTAZIONE GRAFICA • STAMPA E DISTRIBUZIONE VOLANTINI, BROCHURE E LOCANDINE • STAMPATI PROMOZIONALI IN GENERE • IDEAZIONE E STAMPA DI TOVAGLIETTE PUBBLICITARIE PER RISTORANTI • GADGET PERSONALIZZATI • SITI WEB - E COMMERCE - SEO - SEM SOCIAL MEDIA MARKETING • PUBBLICITÁ SU PERIODICI FREE DI INFORMAZIONE LOCALE

CENTRO LEVABOLLI

RIPRISTINO FARI

www.vivivoc epubblicita.c om

Via Juvarra, 24 - 10078 Venaria Reale (TO) Cell. 333 4250543 www.autoesseffe.it • autoesseffe@virgilio.it

VIA ROBASSOMERO 4,C IRIÈ (TO) VIA DELLA REPUBBLICA 9, SE TTIMO T.SE (TO) 011.920.33.79 • 339.2284632 C ONTATTI@VIVIVOC EPUBBLIC I TA.C OM

5


NOTIZIE IN COMUNE Marzo 2019

Al via anche nel 2019 il Bilancio Partecipativo VENARIA Realizzare le proprie idee per il bene comune è l’obiettivo dell’iniziativa

D

opo il successo dell’edizione 2018 che ha visto il coinvolgimento di più di 1500 venariesi, il Bilancio Partecipativo riparte con la stessa formula dell’anno scorso: solo i cittadini che saranno estratti a sorte avranno la possibilità di partecipare agli incontri e alla progettazione delle loro idee per la propria città. Ai sorteggiati sarà inviata una lettera con i recapiti dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico, a cui confermare la propria adesione, e con il calendario degli incontri, che saranno 5 per ognuno dei tre quartieri. Si partirà dal quartiere Centro Storico e poi Rigola e Salvo D’Acquisto. Le idee che verranno proposte, saranno presentate a tutta la cittadinanza nell’Assemblea pubblica del 20 giugno e sarà possibile votarle fino al 29 settembre. L’organizzazione degli incontri sarà curata dall’Ufficio Partecipazione, dai volontari del GLO (Gruppo di Lavoro Organizzativo), in collaborazione con un soggetto facilitatore. Dichiara il sindaco Roberto Falcone: “Il fatto che alcuni dei partecipanti alla scorsa edizione siano qui oggi a fare da volontari è la prova che il nostro Bilancio Partecipativo funziona ed è coinvolgente. Il modello di Bilancio Partecipativo di Venaria Reale è un progetto diverso da molti altri a livello nazionale, perché non si limita alla scelta di un’idea, ma guida i cittadini in un percorso attraverso la complessità di amministrare una Città. Li aiuta a comprendere, stimolando la creazione di qualcosa di utile per il territorio. Investire così tanto nella partecipazione vuol dire investire nell’idea stessa di comunità. Le città crescono insieme ai cittadini solo se questi sono cittadini consapevoli”. Cristina Fazari, ex partecipante e volontaria GLO: “Ho aderito al Bilancio Partecipativo dello scorso anno. Allora il tutto mi era oscuro e confuso, poiché non avevo idea di cosa effettivamente avrei dovuto affrontare. Ma la curiosità e la voglia di una nuova esperienza da protagonista, in cui essere parte attiva per la mia città, hanno avuto la

meglio. È stato bello fare questo percorso! Nonostante il mio progetto non sia stato tra quelli vincenti, mi ha permesso di conoscere nuove persone, ma soprattutto è stato bello confrontarsi e progettare insieme qualcosa di utile per la comunità. Proprio perché sono stata felice di questo viaggio che ho fatto l’anno scorso, adesso ho deciso di partecipare nuovamente, ma in veste di volontaria. Sono contenta di supportare i nuovi partecipanti e aiutarli a creare i loro progetti, sperando che a fine percorso siano tutti soddisfatti di questa bella e appagante esperienza”. Candida Saladini, ex partecipante e volontaria GLO, afferma “L’anno scorso ho ricevuto un lettera dove mi si invitava a partecipare ad un’iniziativa del Comune della mia città. L’ho trovata una interessante opportunità per parlare deiproblemi della città e soprattutto del quartiere dove vivo, quindi sono andata molto volentieri alla prima riunione

in corso Machiavelli. Da lì in poi sono stata sempre più coinvolta nel progetto, insieme alle persone che mi sono trovata accanto nel percorso di lavoro, con cui, tra l’altro, mi sono trovata bene. Sapevamo che solo un progetto per quartiere avrebbe vinto e questo ci ha spronate a fare bene la pianificazione, in modo da invogliare la cittadinanza a votare per la nostra iniziativa. Sono stata entusiasta di farlo e mi sono anche divertita, grazie al nostro gruppo allegro e scherzoso, tanto che quest’anno mi sono offerta come volontaria per aiutare i prossimi partecipanti. Spero che anche loro si appassionino al progetto, in modo da aiutare a migliorare la nostra città. E auspico che il Comune di Venaria Reale continui con questa bella iniziativa, per coinvolgere la cittadinanza a fare e ottenere qualcosa di concreto. Vedere realizzarsi le proprie proposte, che sono piccoli sogni per il proprio territorio, è una enorme soddisfazione”.

IN BREVE Ripresi i lavori di ripristino delle asfaltature operate a seguito della posa della fibra ottica Interessato inizialmente il quartiere di Gallo Praile e, nelle settimane successive, altre aree Da mercoledì 13 marzo sono ripresi i lavori di ripristino definitivo delle asfaltature operate da Open Fiber a seguito della posa di fibra ottica sul territorio comunale. I ripristini interesseranno inizialmente il quartiere di Gallo Praile, per poi passare, nella settimana successiva, nell’area delimitata dal corso Garibaldi (escluso, da eseguire in seguito), viale Buridani, via Palestro (esclusa, da eseguire in seguito). I lavori proseguiranno senza interruzione nelle settimane successive, fino a completare il territorio comunale, con calendario da definirsi.

6


NOTIZIE IN COMUNE Marzo 2019

In dirittura d’arrivo il nuovo polo sanitario VENARIA Entro l’estate sarà agibile e funzionante dopo il collaudo degli impianti

B

uone notizie sul fronte della sanità. “Il nuovo polo sanitario di Venaria è in dirittura d’arrivo: all’inizio di aprile la struttura sarà completata ed entro l’estate sarà pienamente agibile e funzionante, una volta terminato il collaudo degli impianti. Sono molto soddisfatto, se penso che il cantiere è partito meno di tre anni fa, nel maggio 2016: si tratta di un altro grande impegno mantenuto da parte della Giunta Chiamparino”. Lo sottolinea l’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta al termine del sopralluogo effettuato ad inizio marzo al cantiere del nuovo polo sanitario di Venaria, insieme al direttore dell’Asl To3 Flavio Boraso e all’impresa costruttrice. Con i suoi 10mila metri quadrati e tre piani fuori terra, il polo sanitario ospiterà al piano terreno il punto di primo intervento h24, gli ambulatori specialistici, la guardia medica, il Cup e il punto prelievi, al primo piano altri ambulatori e la sede del distretto, al secondo piano 40 letti di medicina e lungodegenza e il day hospital. Entro l’estate l’Asl To3 completerà anche la gara da 750mila euro per gli arredi e la segnaletica. “A questo punto mancano però ancora le opere che riguardano la viabilità e i parcheggi per l’accesso da via Don Sapino – aggiunge l’assessore Saitta -. Si tratta di un passaggio

fondamentale per consentire ai cittadini di utilizzare la struttura: confido che il Comune

di Venaria, che ha la competenza su questa parte, acceleri le procedure necessarie”

IN BREVE Mercoledì 20 marzo appuntamento all’Ufficio Commercio con le consulenze dello sportello “Chiedi al Commercialista” A seguito di convenzione con l’Ordine dei Commercialisti e degli esperti Contabili di Torino, l’Amministrazione comunale ha attivato lo sportello “Chiedi al Commercialista”. Lo Sportello, a cura dell’ODCEC di Torino, offre la possibilità di avere a disposizione un commercialista che presterà una consulenza gratuita di 30 minuti. A marzo, appuntamemento mercoledì 20 dalle ore 9 alle 12 nella sede dell’Ufficio Commercio/SUAP di Viale Buridani 33. Al servizio si potrà accedere su prenotazione al n. 011 4072217 oppure scrivendo una mail all’indirizzo commercio@comune.venariareale.to.it

7


NOTIZIE IN COMUNE Marzo 2019

Una nuova squadra alla Factory Giovani VENARIA Tirocinanti e volontari del servizio civile entrano a far parte dello staff

G

randi novità nello staff della Factory della creatività dei giovani della Città di Venaria Reale “luogo fisico e virtuale in cui si esprime la creatività giovanile nel campo della comunicazione, del design, della musica, dell’animazione”, con l’arrivo nello staff di una nuovissima squadra di giovani tirocinanti e volontari del servizio civile. Affiancati dagli Uffici Stampa ed Eventi, saranno loro i protagonisti nei prossimi mesi delle attività della Factory dietro i microfoni della web radio RVR Radio web Venaria Reale, la videocamera di VenariaTv e dei canali social della Città, nella progettazione grafica e a supporto dei servizi giovani. La Factory è infatti un laboratorio in cui giovani talenti collaborano con professionisti nell’ambito delle professioni creative, dei new media, quali VenariaTv, la webTv della Città di Venaria Reale e dell’animazione. Un’esperienza innovativa per coinvolgere i giovani e promuoverne il protagonismo, nel mondo della comunicazione e creatività. I nuovi tirocinanti della Factory sono Umberto Tortorelli, settore video, Dora Mercurio, tirocinante della comunicazione e Andrei Bulai, grafico, selezionati fra oltre sessanta candidati che hanno partecipato all’avviso pubblico del Centro per l’Impiego di Venaria Reale. I giovani per sei mesi saranno

nello staff della Factory per poi passare il testimone ad altri tre giovani. I tirocinanti affiancati da esperti e tutors, contribuiranno, grazie alle loro competenze, alla produzione di prodotti video, grafica e format radio per la Città di Venaria Reale e a supporto delle realtà associative o ai giovani cittadini venariesi. Avviato anche il progetto di Servizio Civile Nazionale Volontario della Città di Venaria Reale , “Youth & The Cities: Giovani Protagonisti in Città”, con l’arrivo di quattro giovani volontari in affiancamento e a supporto di tutte le attività e progetti rivolti ai giovani di

9

Venaria Reale. Arianna Loche, Federica Contaldo, Stefano Gribaudo e Sara Bertino, dedicheranno al servizio civile un anno della loro vita, mettendo a disposizione della comunità e, in particolare, di tutti i giovani loro pari, il loro bagaglio di competenze, le loro idee ed entusiasmo, potendo in questo modo anche acquisire nuove abilità ed esperienza per la loro crescita professionale. A pieno regime, il servizio Factory-Informagiovani di piazza Pettiti, con tutte le news aggiornate dal mondo delle politiche giovanili nell’ambito della formazione, lavoro, mobilità e cultura.


NOTIZIE IN COMUNE Marzo 2019

I nuovi interventi per il welfare abitativo VENARIA La nuova programmazione prevede interventi diretti e indiretti

S

ono stati ridefiniti dalla Giunta regionale i criteri per gli interventi nell’ambito delle politiche di welfare abitativo. La nuova programmazione prevede interventi diretti e indiretti a contrasto del disagio abitativo. Alle Agenzie sociali per la Locazione potranno rivolgersi famiglie in difficoltà e aventi un Isee pari o inferiore a 26.000 euro, che potranno recarsi al Comune di appartenenza per stipulare un contratto di locazione con un soggetto privato a canone calmierato. Con 2 milioni di euro si darà una soluzione abitativa a 500 famiglie all’anno, abbattendo di circa 1/3 il canone al quale sarebbero soggette. Tra le azioni dirette rientra anche il finanziamento per morosità incolpevole, destinato agli inquilini che hanno stipulato un contratto di affitto con un soggetto privato ma che, per problemi di natura non dipendenti dalla loro volontà, come per esempio la perdita del lavoro, sono destinatari di uno sfratto esecutivo. Questo fondo evita la perdita della casa sanando la morosità pregressa, previo accordo con il proprietario dell’immobile, e concede contributi per il pagamenti dei canoni futuri, così da dare stabilità alla famiglia. I 2,8 milioni stanziati per il 2019 consentiranno di aiutare oltre 700 famiglie sfrattate. Anche Venaria Reale tra I Comuni attualmente aderenti al

fondo. Il Fondo sociale è invece rivolto agli assegnatari di case popolari riconosciuti come morosi incolpevoli e in possesso di un Isee non superiore a 6.235,43 euro. Copre parte degli affitti e delle spese delle utenze non pagati dagli inquilini. L’impegno della Regione è assicurare la copertura del 60 per cento dei mancati incassi da canone, come previsto dalla vigente legge regionale sulle case popolari. Le risorse per il 2019 ammontano circa a 7 milioni di euro a beneficio di circa 8.000 famiglie. La riserva di alloggi di edilizia agevolata consentirà a 200/250 famiglie in forte disagio

di affittare un alloggio realizzato da soggetti attuatori privati, in edilizia agevolata, a un canone simile al canone sociale che l’inquilino avrebbero dovuto corrispondere se avesse ottenuto in assegnazione un alloggio di edilizia residenziale pubblica. Il canone dunque previsto è di circa 200 euro/mese. Lo stanziamento è di circa 450.000 euro all’anno. Con la misura dell’affitto sostenibile si stima di consentire a 300 famiglie assegnatarie di alloggi di edilizia agevolata, realizzati con contributo regionale dalle cooperative edilizie a proprietà indivisa, di mantenere spese abitative sostenibili rispetto al reddito, qualora si verifichi nel corso dell’assegnazione la perdita o la consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo. Lo stanziamento previsto è di circa 400mila euro all’anno. Tra gli interventi indiretti che sono rivolti a recuperare e mantenere in buone condizioni gli alloggi e gli edifici di edilizia pubblica esistenti, possono essere menzionati i fondi relativi al programma di recupero della legge 80 del 2014 e i fondi previsti per un programma regionale di manutenzione straordinaria di modesta entità. Si tratta rispettivamente di 6.200.000 euro per il 2019 che verranno investiti per il recupero di oltre 700 abitazioni, e di 5 milioni per la manutenzione straordinaria di 1000 alloggi.

In città le riprese di “The Outfit” VENARIA Alcune scene del film della Eagle Pictures verranno girate nel centro storico Nuove riprese cinematografiche immortaleranno la bellezza del centro storico dal prossimo lunedì 29 aprile a martedì 7 maggio. La Città di Venaria Reale ha concesso il patrocinio per la realizzazione di alcune scene del film “The Outfit”, alla casa di produzione e distribuzione cinematografica Eagle Pictures. Sono previste riprese nella Galleria Grande, nei saloni e nei giardini della Reggia Reggia già il 23 aprile e dal 29 si sposteranno nel borgo antico, dove sarà realizzato un set cinematografico nelle vie del centro storico, quali: via Mensa, via XX Settembre, via Battisti, piazza della Repubblica e dell’An-

nunziata. Si tratta di un lungometraggio d’azione ambientato nel periodo storico della Prima Guerra Mondiale, la cui produzione è

affidata alla Eagle Pictures S.p.A., in collaborazione con la società inglese Marv Tailor Productions Ltd. Le riprese si svolgeranno in

10

Inghilterra ed in Piemonte. Venerdì 15 marzo, presso il Teatro Concordia, si è tenuto il casting delle comparse


NOTIZIE IN COMUNE Marzo 2019

Grandissimo successo per la Festa del Cross

VENARIA Oltre 2700 gli atleti protagonisti al Parco della Mandria per i tricolori di cross

U

n fine settimana da tutto esaurito per il Parco della Mandria di Venaria Reale, che sabato 9 e domenica 10 marzo ha ospitato il Campionato Italiano di corsa campestre. Oltre 2700 gli atleti in gara, circa 700 in più della precedente edizione svoltasi in Umbria, segno di un evento di grande successo su cui la Regione Piemonte ha scelto di scommettere. Soddisfatta l’Amministrazione comunale: “Si ringraziano il parco La Mandria, il Presidente avv. Luigi Chiappero, il presidente del Comitato Organizzatore Maurizio Damilano, la Regione Piemonte e l’Assessore allo Sport Giovanni Maria Ferraris, la Fidal Federazione Italiana Atletica Leggera, il Presidente federale Giomi e il Segretario Generale della Fidal Piemonte Rosy Boaglio per aver dato vita ai Campionati di Corsa Campestre con “la Festa del Cross 2019” a Venaria Reale e nel parco La Mandria. Si ringraziano tutti coloro che hanno ideato, supportato, collaborato e promosso la manifestazione che ha visto un grandissimo successo di partecipazione di atleti e di pubblico. Un grazie speciale all’ente Parco, ai guardaparco, alla Reggia, al Consorzio delle Regge Sabaude, a tutti i volontari, alla Polizia Municipale, all’Arma dei Carabinieri, alla Protezione Civile, all’Ufficio Sport ed Eventi, all’Ufficio Comunicazione e Stampa, alla Factory della Creatività di Venaria Reale, all’ASD Atletica Venaria. Grazie agli atleti e agli olimpionici che hanno fatto la storia dell’atletica presenti in questi giorni in città e in Mandria, Maurizio Damilano, Francesco Arese, Gabriella Dorio, Stefano Baldini, ai tecnici e agli allenatori. Grazie alla stampa, alla Rai e a Rai sport per la diretta. Un grazie speciale alla famiglia di Maura Viceconte per essere stata con tutti noi ieri e oggi in Mandria.

Questo il commento dell’assessore regionale allo Sport Giovanni Maria Ferarris: “Uno scenario unico, invaso da atleti e giovani promesse dell’atletica italiana dimostrando di essere capaci di affrontare e vincere le sfide! Un risultato che premia gli anni di duro lavoro a fianco di grandi donne e uomini della Fidal piemontese, che condotti da Maurizio Damilano, Rosy Boaglio, Paolo Germanetto e Clelia Zola hanno saputo osare insieme a me per progettare e costruire un futuro per i nostri

ragazzi”. Gara più partecipata, come nelle scorse edizioni, la prova assoluta maschile sulla distanza dei 10 chilometri, seguita da quella allievi. Ben 8 i titoli nazionali in palio: 4 maschili e 4 femminili nelle diverse categorie (Assoluti, Promesse, Juniores e Allievi) e altrettanti per club (combinata, Assoluti, Juniores, Allievi), a cui si sono aggiunte le competizioni riservate ai Cadetti, suddivisi nelle 21 Rappresentative Regionali. “È stato un grande succes-

11

so – ha concluso Ferraris -, ma il nostro sguardo punta già sui Campionati Europei di corsa campestre del 2021, che abbiamo praticamente già in tasca, e nel credere che il Parco della Mandria possa diventare un centro federale di addestramento, come casa ideale e naturale per l’atletica outdoor. A conclusione del mio mandato, posso ritenermi soddisfatto di quanto ho ricevuto dal mondo sportivo, restituendo con entusiasmo tutta la mia esperienza e passione fino all’ultima goccia di sudore”.


NOTIZIE IN COMUNE Marzo 2019

Donne, è il momento del Weekend Rosa CAFASSE Sabato 16 e domenica 17 marzo tanti eventi e attività per stare insieme

L

e associazioni AVIS e AIDO Cafasse e Monasterolo, Pro Loco Cafasse, Pro Loco Monasterolo, Alpini Cafasse, Dirty Bikers, Twirling Cafasse, Sci Club Monasterolo, Il tempo ritrovato e USD Cafasse Balangero Calcio organizzano nelle giornate di sabato 16 e domenica 17 marzo il Weekend Rosa, fine settimana interamente dedicato alle donne con un programma ricco di eventi e attività per stare insieme e divertirsi. Ricco il cartellone di appuntamenti in programma sabato 16 marzo: Ore 8-12: Donazione di Sangue dedicata alle donne - sede Avis Ore 9-11: Tutorial di cucito “Donna in fiore”. Istruttrice: Federica Pitton - Cotonificio Cubito Per info e prenotazioni: 349-8404432 Ore 14-15: “Fit walking: il cammino della salute nella natura”, istruttrice: Sara Bergagna. Ritrovo dalle ore 13,45 presso la tensostruttura in Piazza Cav. Peinetti, Monasterolo Ore 15,15 – 16,45: “Introduzione alla difesa personale in rosa”, istruttore: Gianluigi Pasqua, 3° Dan di Aikido - tensostruttura Piazza Cav. Peinetti, Monasterolo Ore 17-18,30: “Low Pressure Fitness” Istruttrice: Claudia Melandri, personal Trainer – Centro “La Nostra Agorà”, Cafasse

Ore 14-18,30: “Spazio olistico, discipline naturali per il benessere psico- fisico” - Centro “La nostra Agorà”. Presso la scuola di Ballo Flight Dance, invece: Ore 17-17,45: Balli di gruppo Ore 17,45-18,30: Latin Fitness Ore 18,30-19,15: Sensual Lady Dance Ore 20,45: serata divulgativa e di prevenzione: “Tiroide, mammella e utero…tutto ciò che le donne dovrebbero sapere per mantenersi in salute” - Centro “La Nostra Agorà”, Cafasse Questi gli eventi di domenica marzo Presso il Centro “La Nostra Agorà”, Ca-

fasse. Ore 17-19: “Come e quanto la legge tutela le donne: il punto di vista di una donna che ha scelto di indossare la divisa”, con la Dott. ssa Rosaria Rita Sforza, assessore alla Sicurezza del Comune di Fiano e commissario della Polizia di Stato. Ore 19,15-20,45: Apericena offerto a tutte le donne Ore 21-23: proiezione del film “Scusate se esisto”, con Paola Cortellesi e Raoul Bova Per tutta la giornata di sabato 16 marzo, promozioni presso le attività commerciali aderenti all’iniziativa. FOTO DI CLAUDIO IANNONE

A giugno torna “Fiano Ci Cova” FIANO Grandissima attesa per la terza edizione della bella Fiera Agroalimentare Dal 7 al 9 giugno si svolgerà a Fiano la terza edizione della Fiera Agroalimentare denominata “Fiano Ci Cova” e “Arte, Mestieri e Fantasia in Fiera”. Venerdì 7 giugno si terrà l’inauguraziuone dell’Expò Fiera all’interno della tensostruttura dedicata. Gli operatori che vorranno partecipare con stand dedicati alla loro attività per tutti e tre i giorni dell’evento, possono rivolgersi per informazioni alla presidente della Pro Loco di Fiano, Alessandra Grubich, al numero 346.0939006. Sabato 8 giugno proseguirà l’Expò, mentre domenica 9 giugno si terranno la giornata conclusiva dell’Expò e la manifestazione fieristica nel

concentrico comunale, denominata “Fiano Ci Cova” e dedicata al comparto dell’agroalimentare, con la partecipazione esclusiva di

13

produttori ed imprenditori agricoli. Sempre domenica 9 giugno, collateralmente alla manifestazione “Fiano ci Cova”, si svolgerà la

manifestazione,denominata “Arte, Mestieri e... Fantasia in Fiera”; a quest’ultima manifestazione potranno partecipare esclusivamente le seguenti categorie di operatori: titolari di esercizi commerciali in sede fissa, artigiani, espositori, operatori del proprio ingegno ed infine gli operatori “hobbisti”, muniti di tesserino per la vendita occasionale su area pubblica. Le domande per tutte le manifestazioni sopra indicate andranno inviate all’indirizzo di posta elettronica dedicata - fianocicova@ comunedifiano.it – o essere presentate direttamente allo sportello del Comando di Polizia Locale, sito in piazza XXV Aprile 1 a Fiano.


NOTIZIE IN COMUNE Marzo 2019

La Carta di Identità Elettronica è realtà

ROBASSOMERO Attivo il rilascio in sostituzione del documento in scadenza

A

partire dal mese di marzo 2019, sarà attivo il rilascio della Carta di Identità Elettronica. Essa sarà rilasciata esclusivamente in sostituzione del documento in scadenza, oppure, nei casi di furto/smarrimento/deterioramento di quella cartacea. La carta di identità cartacea rimane a tutti gli effetti valida fino alla sua scadenza. Non sarà più possibile rilasciare la carta di identità cartacea se non in casi di reale e documentata urgenza, segnalati dal richiedente (motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche oppure a cittadini iscritti all’AIRE). La Carta di Identità Elettronica non sarà rilasciata materialmente dagli operatori comunali ma, dopo che verranno inseriti tutti i dati nel sistema informatizzato del Ministero dell’Interno, verrà spedita dall’Istituto Poligrafico della Stato, entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta, all’indirizzo indicato dal richiedente. COME OTTENERE LA C.I.E: Per ottenere il documento, occorre prenotarsi: - telefonicamente all’ufficio anagrafe dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 ai seguenti recapiti: tel.: 011 923.44.01 011 923.44.18;

- tramite mail: segreteria@comune.robassomero.to.it. L’ufficio comunicherà il giorno e l’ora in cui presentarsi. Per ottenere la C.I.E. è necessario munirsi di: - N. 1 fototessera recente (massimo sei mesi) in formato cartaceo (45x35mm); - Tessera Sanitaria o Codice Fiscale; - Precedente carta di identità oppure de-

14

nuncia di furto/smarrimento; - Permesso di soggiorno e passaporto (o altro documento di riconoscimento) per i cittadini extracomunitari residenti. Quanto costa: - Rilascio: € 22,00 - Smarrimento e deterioramento: € 27,00 Il pagamento sarà effettuato direttamente allo sportello nel giorno concordato per la richiesta di rilascio.


INCOMETAL di Mendolia S.r.l.

L AVORA ZIONE M E TA L L I I N G E N E R E RECUPERI INDUSTRIALI VARI A N C H E D A P R I V AT I Via Cadorna, 11/C3 10071 Borgaro Torinese - Torino Tel. 011.470.30.44 Referente Commerciale Ballesio Marco Tel./Fax 011.470.37.44 Cell. 392.9280947 e-mail: incometal@incometal.191.it


MACCHINE E DISTRIBUTORI IN COMODATO GRATUITO Installazione a carico di Vidamatik Manutenzione e rifornomento affidati a personale qualificato Servizio dedicato per aziende

Kit di benvenuto con confezione portacapsule Ampia scelta di bevande Personale dedicato

L’eccellenza dell’espresso IN UFFICIO

contattaci +39.349.677.38.49

vidamatik

IN AZIENDA

Vi.Da.Matik s.a.s. di Pagliero Vincenzo & C. Via della Repubblica 9 - 10036 - Settimo Torinese Tel/Fax +39.011.8012294 E-mail info@vidamatik.it

www.vidamatik.it

Profile for Vivivoce

Marzo 2019 Venaria  

Marzo 2019 Venaria  

Profile for 12alle12
Advertisement