Page 1

EURO 6,50 - CHF 14,70 anno 11 - Mar/Apr 2016 www.nailpro.it

EDIZIONE ITALIA - 2/2016 For Professional Use Only

Less is More


VIENI A SCOPRIRE LE NOVITÀ CND™ AL

COSMOPROF! PAD. 36 STAND G16/H15 - G12/H11


ROMPI

Š2016 Creative Nail Design, Inc.

CND, CREATIVE PLAY and the logo are trademarks of Creative Nail Design, Inc.

GLI SCHEMI

Mango About Town

Bubba Glam

Royalista

Toe the Lime

Isle-Never Let You Go

Black + Forth

Head Over Teal

Berry Shocking


editoriale

Ritorno al Passato

È “ Credo sia

necessario apprezzare il mondo virtuale per i grandi vantaggi che è in grado di darci e che ci sta dando, senza però concedergli di prevalere sul mondo fisico.

sconcertante vedere che il 64% degli italiani non ha letto neanche un libro nel corso del 2015. Senza elencare percentuali dei vari segmenti della società, posso dirvi che gli uomini si sono letteralmente dimenticati dell’esistenza dei libri. Anche tra i laureati le percentuali non sono certo incoraggianti. Le donne ne escono certamente meglio anche se, avendo come termine di paragone il sesso opposto, forse è sufficiente passare in libreria e leggere solo i titoli per essere considerate intellettuali. Noi italiani non siamo mai stati un popolo di grandi lettori, però sarebbe interessante investigare su quali siano le cause di questa caporetto della lettura. Forse le letture mordi e fuggi del web che disabituano a leggere testi più lunghi? Magari l’abuso dei programmi televisivi che ti risparmiano la fatica di immaginare? Non saprei dire, ma certamente il nostro grande orgoglio nazionale, la creatività, potrebbe essere minato se costringessimo il nostro cervello a questo progressivo intorpidimento. Vedo però anche qualche timido segnale positivo. Se consideriamo le vendite dei libri, abbiamo registrato nel corso del 2015 una leggera crescita dell’1,6%; questo vuol dire che chi legge sta leggendo di più. In particolare la crescita è andata tutta a vantaggio dei libri cartacei, mentre gli e-book hanno ridotto le vendite. Come dire, un ritorno alla passione per la carta e all’oggetto libro che ha sempre il suo fascino. Il formato elettronico, interessante perché più economico e comodo - nello spazio di un libro ne puoi immagazzinare migliaia -, manifesta oggi tutti i suoi limiti. Altro dato interessante, per l’editoria libraria, è il programma di Amazon che prevede l’apertura di 400 punti librerie negli Stati Uniti nei prossimi mesi (notizia non confermata, al momento la libreria fisica di Amazon è una). Dopo aver rivoluzionato il mercato librario, mettendo a dura prova soprattutto i piccoli editori e le piccole librerie, Amazon decide che non può più rimanere solo un luogo virtuale dove acquistare dei libri, ma ha bisogno di diventare anche luogo fisico. Questi segnali possono essere letti come l’esigenza delle persone di fare un piccolo passo indietro e tornare ad apprezzare il fascino del libro cartaceo, il piacere che si prova nel girare tra gli scaffali delle librerie e nel ricevere i consigli da un esperto, il libraio. Se questa si consoliderà come tendenza per i libri, allora potrebbe investire anche altri mercati. Non sono un nostalgico, credo però che sia necessario apprezzare il mondo virtuale per i grandi vantaggi che è in grado di darci e che ci sta dando senza concedergli di prevalere sul mondo fisico, senza sacrificare i contatti umani a vantaggio di quelli social e ricordandosi che ha più valore il consiglio di un professionista, piuttosto che migliaia di consigli di presunti esperti. Al momento vi consegno questo nuovo numero di Nailpro, nella speranza che abbiate in mano l’edizione cartacea. Buona lettura. Loris Sparti loris@zeroventi.com

NA I LP R O .IT

9


sommario

32

Speciale La Primavera in 8 Nail Trend

10

110

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

Business A Tu per Tu con la Cliente

98

Nail-Ă -Porter Rose Quartz & Serenity

41

Focus Unghie Naturali


sommario in ogni numero 9 Editoriale 13 Opinione Libera 19 La Ragazza che Fa le Unghie 21 La rubrica semiseria di K.C.Z. 24 News Settore 28 Spot on 125 Nail Guide

speciale 30 Cover Story Nude is Good 32 La Primavera in 8 Nail Trend

focus 41 Unghie Naturali - I Consigli dei Tecnici - La Manicure in 5 Punti - Cuticole al Top - Il Business delle Unghie Naturali - Nail Care: i Prodotti Must-Have

workshop 70 Tutte Pazze per il Gel 78 News Prodotti 86 Showcase ORLY Pacific Coast Highway Collection 88 Showcase Tenne Permanent Fix 90 Showcase CND Flirtation Collection 108 Nail Clinic A Prova di Vescica 113 Step by Step ACCENT MANICURE - Magici Talismani - Fuchsia Mood - Riflessi d’Argento - Ali di Farfalla - Primavera in Rosso - Flower Power - Fiocchi Glamour - Decori Gioiello

102

Fashion & NailArt Think Pink

style 60 Detto tra le Unghie Less is More 74 Prossima Fermata: Marrakech 92 Total Beauty Spring Break 98 Nail-À-Porter Rose Quartz & Serenity 102 Fashion & NailArt Think Pink 106 Il Lato Creativo degli Oggetti

business 110 A Tu per Tu con la Cliente

In copertina Nails: Elaine Watson Hair: Christophe Saluzzo Make-up: Johny Saade Modella: Allie Crandell, Photogenics Media Foto: Cory Sorensen Digital Retouch: Jaison Duell Wilson

eventi 123 Agenda BEAUTY FORUM

NA I L P R O .IT

11


opinione Libera

La Bellezza delle Unghie non ha Etnia!

N  “ In una realtà

multietnica come quella attuale, anche la cliente di diversa nazionalità e cultura deve poter trovare nel nostro centro un punto di riferimento.

ella “puntata” precedente abbiamo parlato della funzione sociale e culturale delle unghie. Il 2016 sarà, in questo senso, un anno di grandi opportunità. Cartina alla mano… direzione “Bellezza Multietnica”! Il segnale del cambiamento parte dall’imminente Cosmoprof, che si focalizzerà, tra le altre cose, sulla bellezza etnica e sulla diversità del concetto di Beauty nelle varie culture. Prendiamo in esame la popolazione islamica nel nostro Paese: la bellezza per la donna musulmana è un dono da preservare. Le pratiche quotidiane della preghiera e della pulizia del corpo, pensiamo ad esempio alla rimozione di qualsiasi prodotto cosmetico che impedisca all’acqua di raggiungere direttamente la pelle, sono aspetti fondamentali affinché la purificazione religiosa sia valida. Non esaminiamo il concetto di bellezza in sé, ma le possibilità che la nostra società offre alle donne islamiche di preservarla. Dove va oggi una donna musulmana in Italia per prendersi cura della propria bellezza? I centri estetici sono in grado di offrirle un servizio personalizzato? La risposta purtroppo è negativa. Spesso la donna islamica si prende cura di sé a casa propria, perché in Italia è difficile trovare centri estetici “Halal Friendly”, che rispettino, cioè, la cultura musulmana. Il mercato cosmetico certificato Halal non è affatto un fenomeno di nicchia e cresce con un tasso del 12% annuo nel mondo; l’Italia, rispetto ad altre realtà europee, non sa cogliere questa grande occasione di business perché non conosce le abitudini e le richieste della clientela islamica. Un’azienda del settore nail non può trascurare questi aspetti, deve essere preparata a raccogliere la sfida, offrendo un servizio professionale e di qualità. È importante innanzitutto saper ascoltare e comprendere le esigenze di ogni cliente, per offrirle il miglior trattamento possibile. In una realtà multietnica come quella attuale, anche la cliente di diversa nazionalità e cultura deve poter trovare nel nostro centro un punto di riferimento: nel ventunesimo secolo si può essere perfettamente praticanti e pienamente donne, continuando ad essere trendy senza però commettere peccato. Cosa proporre, allora, a una donna di diversa etnia? Non abbiate timore e non sentitevi a disagio; probabilmente qualcuna di voi si è già chiesta come dovrebbe “muoversi” rispetto alle rigide regole della religione islamica. Vorrei rassicurarvi e consigliarvi di approfondire le vostre conoscenze per essere sempre pronte e aggiornate. Siate propositive sullo smalto tradizionale, che offre la possibilità di cambiare spesso colore ed è facilmente applicabile e rimovibile, oppure proponete una bella manicure Spa al naturale sempre di moda, elegante, semplice e adattabile a qualsiasi outfit. Il vostro scopo è offrire una gamma di servizi in grado di soddisfare una clientela eterogenea ed esigente sempre più nello specifico. Andate ad esplorare e conoscere Cosmoprof, sarà importante specchio della nostra bellezza multietnica, e ci offrirà spunti mirati alla soddisfazione Beauty delle diverse etnie. Libera Ciccomascolo Presidente Ladybird house

NA I L P R O .IT

13


La modella indossa ORLY PCH Collection Color Paradise Cove

ABRUZZO GIUSEPPE AVENTAGGIATO Via Pescara 504 CHIETI SCALO (CH) Tel. 347 8274823 - giuseppeaventaggiato@hotmail.it BASILICATA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it CALABRIA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it CAMPANIA ELGIFE Via E. Berlinguer 22/T SCAFATI (SA) Tel. 081 8563316 - info@elgife.it EMILIA ROMAGNA BO/MO/PC/PR/RE LADYBIRD HOUSE Via L. Gazzotti 220 MODENA (MO) Tel. 059 284163 - info@smaltiorly.it FC/RN/RA APPEL Via Pietrarubbia 32/G RIMINI (RN) Tel. 0541 728434 - info@appelonline.it

VIENI A SCOPRIRE LE NOVITÀ ORLY

PAD. 36 - STAND H4 I3

FRIULI VENEZIA GIULIA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it LAZIO ROMA DIFFUSIONE COSMETICI Piazza delle Crociate 26-ROMA (RM) Tel. 06 87195666 - roma.diffusione@tiscali.it LA PIU’ BELLA DEL REAME Largo Luigi Cossa 43 (RM) Tel. 06 65743876 LIGURIA MONE’ E. Toti 67R-21N GENOVA (GE) Tel. 0105536938 - info@smaltiorly.it LOMBARDIA BG PAMAG Piazza Pontida 14 BERGAMO (BG) Tel. 035 244637 - info@pamag.it CR/MN BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it

MI/PV ATREX Via Giovanni Paolo II 10 VIGEVANO (PV) Tel. 0381 692339 - info@atrexsrl.it CO/LC/MB/SO RONCHI COSMETICI Via Catullo 4 CARATE BRIANZA (MB) Tel. 0362 634900 - amministrazione@ronchicosmetici.it BS/LO/VA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it MARCHE DIOMEDI GROUP Via Palestro, 50 PORTO SANT’ELPIDIO FERMO (FM) - Tel. 0734300904 info@diomedibeauty.it MOLISE LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it PIEMONTE PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it


Quest’estate indossa i sei straordinari colori della Collezione ORLY PCH e preparati a vivere un’esperienza mozzafiato lungo il tragitto più panoramico degli Stati Uniti: la Pacific Coast Highway.

La Collezione ORLY PCH è disponibile nelle versioni:

• Smalto Professionale - Smalto Classico, applicalo e rimuovilo quando vuoi tu. • ORLY EPIX - L’unico Smalto con Tecnologia Anti-Sbeccature che dura 7 giorni. • ORLY GelFX - Smalto Semipermanente alle Vitamine che colora e rinforza le unghie fino a 3 settimane.

www.smaltiorly.it

PUGLIA BA/FG ESTETICA A.D.F. Via Molfettesi del Venezuela 30 MOLFETTA (BA) Tel. 080 3380794 - info@adfestetica.it BR/BT/LE/TA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

TOSCANA AR/SI/GR/FI PERINI GROUP SNC Via Calamandrei, 183 AREZZO (AR) Tel. 0575250369-commerciale@perini-group.it GR/LI/LU/MS/PI/PT/PO LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

SARDEGNA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

TRENTINO ALTO ADIGE PUNTO 3C Via della Cooperazione 113 MATTARELLO (TN) Tel. 0461 945077 info@punto3c.com

SICILIA AG/PA/TP CD COSMETICI Via Principe Di Palagonia 112 PALERMO (PA) Tel. 091 7300206 - dciambra@libero.it CT/EN/ME/RG/SR HESTETA Via Cave Villarà 25 CATANIA (CT) Tel. 095 7316264 - hesteta@email.it

UMBRIA CAP DIFFUSION Via G. Benucci 151/D PONTE SAN GIOVANNI (PG) Tel. 075 393856 - info@capdiffusion.com VENETO BL/VE LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

VR/RO BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it PD/ TV/ VI PAOLO VELO & YOU Via A. Volta 16 MAROSTICA (VI) Tel. 042 4 470014 - paolovelo.paolo@alice.it VALLE D’AOSTA PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it

distribuito in Italia da:


L’unico Smalto con Tecnologia Anti-Sbeccature che dura 7 giorni

VIENI A SCOPRIRE LE NOVITÀ ORLY

PAD 36 - STAND H4 I3

ABRUZZO GIUSEPPE AVENTAGGIATO Viale Pescara 504 CHIETI SCALO (CH) Tel. 347 8274823 - giuseppeaventaggiato@hotmail.it BASILICATA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it CALABRIA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it CAMPANIA ELGIFE Via E. Berlinguer 22/T SCAFATI (SA) Tel. 081 8563316 - info@elgife.it EMILIA ROMAGNA BO/MO/PC/PR/RE LADYBIRD HOUSE Via L. Gazzotti 220 MODENA (MO) Tel. 059 284163 - info@smaltiorly.it FC/RN/RA APPEL Via Pietrarubbia 32/G RIMINI (RN) Tel. 0541 728434 - info@appelonline.it

FRIULI VENEZIA GIULIA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it LAZIO ROMA DIFFUSIONE COSMETICI PIAZZA DELLE CROCIATE 26 (RM) Tel. 06 87195666 - roma.diffusione@tiscali.it LA PIU’ BELLA DEL REAME Largo Luigi Cossa 43 (RM) Tel. 06 65743876

MI/PV ATREX Via Giovanni Paolo II 10 VIGEVANO (PV) Tel. 0381 692339 - info@atrexsrl.it MB- CO - LC-SO RONCHI COSMETICI Via Catullo 4 CARATE BRIANZA (MB) Tel. 0362 634900 - amministrazione@ronchicosmetici.it BS/LO/VA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

LIGURIA MONE’ E. Toti 67R-21N GENOVA (GE) Tel. 010 8461429 - info@smaltiorly.it

MARCHE DIOMEDI GROU VIA PALESTRO, 50 PORTO SANT’ELPIDIO (FM) Tel. 0734300904 - info@diomedibeauty.it

LOMBARDIA BG PAMAG Piazza Pontida 14 BERGAMO (BG) Tel. 035 244637 - info@pamag.it MN- CR BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it

MOLISE LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it PIEMONTE PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it


L’unico Smalto con Tecnologia Anti-Sbeccature che dura 7 giorni Asciuga velocemente (meno di 8 minuti) Sistema in 2 passaggi (Flexible Color + Flexible Sealcoat) Tecnologia Anti-Sbeccature (cancella ogni traccia di segni e sbavature) www.smaltiorly.it

PUGLIA BA/FG ESTETICA A.D.F. Via Molfettesi del Venezuela 30 MOLFETTA (BA) Tel. 080 3380794 - info@adfestetica.it BR/BT/LE/TA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

TOSCANA AR/GR/SI/FI PERINI GROUP SNC VIA CALAMANDREI, 183 AREZZO Tel. 0575250369 - commerciale@perini-group.it GR/LI/LU/MS/PI/PT/PO LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

SARDEGNA LADYBIRD HOUSE Tel. 349 1672215 info@smaltiorly.it

TRENTINO ALTO ADIGE PUNTO 3C Via della Cooperazione 113 MATTARELLO (TN) Tel. 0461 945077 info@punto3c.com

SICILIA PA-TP-AG CD COSMETICI Via Principe Di Palagonia 112 PALERMO (PA) Tel. 091 7300206 - dciambra@libero.it CT/EN/ME/RG/SR HESTETA Via Cave Villarà 25 CATANIA (CT) Tel. 095 7316264 - hesteta@email.it

UMBRIA CAP DIFFUSION Via G. Benucci 151/D PONTE SAN GIOVANNI (PG) Tel. 075 393856 - info@capdiffusion.com VENETO BL/VE LADYBIRD HOUSE Tel. 346 1533676 info@smaltiorly.it

VR/RO BEAUTYCHARME Strada Pedagno 88/B/D Corte Sacchetta GOITO (MN) Tel. 0376 605357 - beautycharme@libero.it PD/ TV/ VI PAOLO VELO & YOU Via A. Volta 16 MAROSTICA (VI) Tel. 042 4 470014 - paolovelo.paolo@alice.it VALLE D’AOSTA PROFESSIONAL BEAUTY LINE Via Mafferia snc SALUSSOLA (BI) Tel. 015 2583015 - info@professionalbeautyline.it

distribuito in Italia da:


Gel di un altro pianeta www.tenneitalia.com


La Ragazza che Fa le Unghie

Tre Segreti per Unghie più Resistenti

C “ Le clienti

devono essere informate sul tipo di trattamento che stai per eseguire, su come sarà eseguito e sul perché quello piuttosto che un altro.

ome ti ho promesso nello scorso numero di Nailpro, questa rubrica nasce per offrirti strumenti pratici che potrai applicare da subito per diventare più professionale e ottenere il massimo da questa professione. Oggi ti parlerò di tre strategie che renderanno i tuoi servizi più efficaci e professionali e che allungheranno la “vita” delle unghie delle tue clienti. La maggior parte delle ragazze che mi scrive ha bene o male sempre lo stesso problema: la cliente che dopo qualche giorno ritorna per un refill perché la ricostruzione è saltata. La domanda che spesso mi rivolgono è questa: “Roberta com’è possibile che accada questo? Eppure uso il gel di ultima generazione!”. Usare un prodotto di qualità non ti dà la certezza che la tua ricostruzione duri nel tempo. Certamente devi usare un prodotto di qualità (che non equivale alla scritta “high quality” sulla confezione) e certamente devi affidarti ad aziende che operano nel settore da decine di anni, ma quello che ti fa ottenere il risultato di un’unghia più resistente e duratura non è il prodotto di qualità (che ripeto, deve essere la base!), bensì la tua conoscenza di tre aspetti. Le leggi chimiche e fisiche. Conoscere le leggi chimiche di un prodotto è il primo passo per offrire un servizio professionale e significa conoscere il metodo migliore per lavorare il gel e l’acrilico, saper miscelare l’acrilico, catalizzare il gel, capire i tempi. Oltre alle leggi chimiche devi conoscere 4 leggi fisiche che sono la base per una struttura durevole nel tempo. Se non ne hai mai sentito parlare prima, mi riferisco a leva, parallelismo, curva C e apice. L’educazione delle clienti. Per essere percepita come una professionista devi iniziare a dare informazioni alle tue clienti; non basta farle sedere alla postazione di lavoro e iniziare il servizio. Le clienti devono essere informate sul tipo di trattamento che stai per eseguire, su come sarà eseguito e sul perché quello piuttosto che un altro. Aiutale a capire come trattare le loro unghie a casa per averle sempre più sane e resistenti. Spiega loro la differenza tra gel, acrilico e semipermanente: questo ti aiuterà ad avere clienti più consapevoli, che non pretendono ad esempio un lavoro in gel pagandolo come un semipermanente. Il Metodo di Lavoro. Quando lavori devi avere un metodo. Senza un metodo di lavoro non sarai mai in grado di conoscere gli aspetti che sopra ti ho indicato e di lavorare in modo consapevole. Lavorare in modo consapevole significa applicare un sistema di lavoro che ti porti ad una soluzione a prescindere dal prodotto che stai utilizzando e dal problema che hai di fronte. In questo modo avrai clienti sempre più soddisfatte, perché le loro unghie saranno sempre più sane e resistenti. Inizia ad applicare queste prime strategie che ti ho indicato e vedrai che anche tu, nel tempo, riuscirai a ricavare grandi soddisfazioni da questa magnifica Professione. Roberta Giannetti professioneonicotecnica.com

NA I L P R O .IT

19


ET TI ASP

TIAMO

A

016 1.03.2 2 . 3 18.0 14 - L3 Stand 36 Pav

Distributore Campania Angelo Borrelli Corso Nazionale n. 347 84018 Scafati (SA) www.emminailcampania.it Tel. 081 18744559

Distributore Lombardia Loretta Luzzi Via Trento 146 25020 Capriano d/Colle (BS) emminailbrescia@libero.it Tel. 030 9745402

Distributore Sicilia Fabiola Cardella Via Vincenzo Madonia 59 90100 Palermo info@fabiolacardella-emminail.it Tel. 091 4253555

Distributore Marche /Abruzzo Monia Di Sabatino C.da San Giovanni 75 64010 Colonnella (TE) m.aesthetical@gmail.com Tel. 0861 762522

www.emmi-nail.com ∙ segui Emmi-Nail Italia sui canali social ufficiali

63900116

I COLORI DELLA PRIMAVERA SBOCCIANO SULLE UNGHIE CON GLI SMALTI EMMI-NAIL Distributore Calabria Andrea Borruto Via Roma 67 89018 Villa San Giovanni andrea.borruto@alice.it Tel. 3382947754


K.C.Z.

La rubrica semiseria di K.C.Z. L’amore, il sesso, il potere femminile, la diversità tra uomo e donna, la moda e i cosmetici. Un punto di vista serioso e leggero… squisitamente femminile.

Paurosamente Bella (2° parte)

R 

icordate il “colorato” centro multiservizio dalla Pina, del quale vi ho parlato nello scorso numero? Quello con tendaggi barocchi, separé giapponesi assolutamente fuori contesto e operatrici tuttofare che si muovono come trottole da una cliente all’altra in un clima di confusione generale? Mi avevate lasciata seduta con il riflessante in posa e con un “virtuale” blocco degli appunti aperto, pronta a registrare mentalmente situazioni bizzarre e aneddoti irripetibili. Rieccomi, allora. Non lontano da me c’è una sposina, fa tenerezza (per quello che l’aspetta dopo il matrimonio, ma soprattutto per quello che le sentirò dire di lì a poco). È lì dal mattino presto per la prova trucco e acconciatura in vista del grande giorno. Da quando sono lì, sbalordita spettatrice, le hanno “scritto e cancellato” la faccia mille volte. “Va bene così?”, “o sarebbe meglio così?”. Lei ad un certo punto timidamente prova a dire: “...ecco, forse dovrebbe essere un trucco più naturale...”. Interviene prontamente la Pina, che sposta la sua truccatrice (oltre che massaggiante, unghiara, cerettatrice), afferra pennelli e palette, se le mette in grembo e, solenne e inclemente, (e cattiva, ma soprattutto sorda: le professioniste dovrebbero tradurre i desideri delle clienti, in una parola: ASCOLTARE), le dice: “Senti gioia, forse non hai capito, vuoi essere bella no? Allora col trucco noi dobbiamo stringerti il naso che è a patata, darti delle labbra più grandi, scolpire gli zigomi troppo piatti e cercare di farti sembrare più magra scurendo un po’ le guance. E tirarti fuori gli occhi!” Non faccio in tempo a cadere dalla sedia colpita da quelle “delicate” parole come da una frustata, che vicino a me sento: “Dai, metti le mani in forno cara” e, poco distante, “che colore mettiamo?” con la cliente che risponde “non saprei, fammeli vedere tutti!” e viene accontentata. Sulla scrivania finto barocco adibita a tavolo da lavoro vengono aperti tutti i vasetti di colore. Un raggio di sole fa capolino e li illumina. “Attenta!” mi viene spontaneo dire “ché con la luce solare ti si potrebbero polimerizzare i compositi!”. Improvvisamente intorno a me si fa il silenzio. Tutti sono voltati verso di me. Anche la mia collega mi guarda con disapprovazione. Da quel momento taccio. Aspetto che la mia collega termini la sua laccatura semipermanente e FINALMENTE usciamo. Sono taciturna e, non so perché, nonostante la piega mi sento più spettinata di prima! K.C.Z. kcz_rubrica_nailpro@hotmail.it

NA I L P R O .IT

21


news settore

Grande successo per l’ORLY Beauty Show

Si è tenuto lo scorso 14 dicembre, nel suggestivo scenario del Renaissance Naples Hotel Mediterraneo di Napoli, il primo ORLY Beauty Show, giornata di moda e divertimento completamente dedicata al Total Look. Splendide modelle hanno sfilato con abiti incantevoli, mostrando al pubblico come essere sempre al top in tema di capelli, trucco e, ovviamente, unghie! Le manicure delle modelle sono state realizzate con i colori della collezione ORLY Infamous Holiday 2015; ogni modella ha sfoggiato una NailArt creata dalle ORLY Star Manicurist per l’occasione. Tra i prodotti ORLY presentati durante la giornata, non è mancato il must-have dell’anno: ORLY Epix. L’evento, aperto dall’intervento di Libera Ciccomascolo, presidente di Ladybird house, ha visto la partecipazione speciale di Diego Dalla Palma: in qualità di massimo esperto italiano di Bellezza e Immagine, Diego ha dispensato ai presenti preziosi consigli in tema di Total Look. www.smaltiorly.it

24

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

Cosmoprof Worldwide Bologna 2016: qualche anticipazione

Il conto alla rovescia è quasi terminato: Cosmoprof Worldwide Bologna torna dal 18 al 21 marzo con la sua 49esima edizione. Ricchissimo il calendario di eventi, convegni e workshop, per un aggiornamento a 360° su tutte le ultime tendenze in fatto di Bellezza professionale. Al Padiglione 36, interamente dedicato al Nail, saranno presenti tutte le più importanti aziende del settore. Ladybird house, che espone in fiera per il ventiduesimo anno consecutivo, si prepara ad accogliere e stupire i visitatori con un nuovo allestimento, tanti ospiti e iniziative speciali per ognuno dei brand di cui è distributrice esclusiva sul territorio nazionale: CND, ORLY, Ibd e EzFlow. Riflettori puntati anche sullo stand KyLua, dove sarà presentata e illustrata un’inedita e preziosa forma: la Trapeze, novità assoluta nel campo della ricostruzione unghie, a firma della Master Pro KyLua Stefania Franco. www.cosmoprof.it


enjoyyour

Gel Polish INDOSSA LO STRAORDINARIO GEL POLISH ROBYNAILS H Risultato impeccabile H Facile e veloce H H Colori extra coprenti H Eccezionale durata H

wwwHrobynailsHit

RobyNails, Milano - tel.02/26419807


news settore

ORLY e Goldenpoint insieme per la Festa della Donna

ORLY e Goldenpoint hanno sorpreso le loro clienti in occasione della Festa della Donna. Dal 4 all’8 marzo chi si è recato nei punti vendita Goldenpoint e ha acquistato un leggings della Collezione Goldenpoint Primavera/ Estate 2016 ha ricevuto in omaggio un meraviglioso smalto ORLY. Consegnando l’etichetta presente sullo smalto presso uno degli ORLY Vip Center aderenti all’iniziativa, inoltre, ha ottenuto uno sconto del 20% sull’acquisto di un altro smalto ORLY. Sabato 5 marzo, ORLY e Goldenpoint hanno organizzato un’altra speciale sorpresa per le loro clienti: in 10 punti vendita Goldenpoint selezionati una ORLY Star Manicurist era a disposizione delle clienti per una NailArt personalizzata. Sei i colori scelti per l’occasione: Haute Red, rosso cremoso; Goth, nero scintillante; Beach Cruiser, rosa-fucsia; Sweet Peacock, blu shimmer; Country Club Khaki, color fango; Orange Punch, arancio luminoso. www.smaltiorly.it

26

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

Il 31° BEAUTY FORUM MUNICH va in scena il 22 e 23 ottobre 2016

Il trentesimo anniversario di BEAUTY FORUM MUNICH, celebrato lo scorso ottobre, è stato un grande successo. I tre padiglioni espositivi si sono riempiti al massimo della loro capienza, con più di 1000 brand espositori, equivalenti a una crescita del 20%. I visitatori hanno toccato quota 40.000, eguagliando i numeri dell’anno precedente, e i congressi dedicati ad Anti-Age e Podologia hanno registrato il tutto esaurito. Ora si guarda già al futuro: la 31esima edizione di BEAUTY FORUM MUNICH si terrà il 22 e 23 ottobre 2016 nella location storica del Munich International Trade Fair. Sono già state confermate le nuove edizioni dei due congressi Anti-Age e Podologia, che saranno accompagnati, come di consueto, da interessanti workshop informativi, dai campionati internazionali e da uno straordinario programma di intrattenimento. www.beauty-fairs.de


* Con l’uso combinato i prodotti raggiungono il massimo della loro efficacia, ma sono utilizzabili separatamente.

Per unghie estremamente danneggiate e ipersensibili

1. Migliora le condizioni delle unghie estremamente danneggiate 2. Mantiene l’integrità delle unghie 3. Protegge le unghie dai danni dovuti all’utilizzo dei solventi e all’inquinamento ambientale 4. Ricostruisce gli strati di Keratina danneggiati dalla rimozione della ricostruzione unghie

Distributore Ufficiale RVM BEAUTY Srl Via degli Olmetti 5b . 00060 Formello (Roma) . Tel. +39 06 9075053 . E-mail: info@rvmbeauty.it


spot on

Alek I 

ncontriamo, per una chiacchierata a cuore aperto, uno dei nail designer più amati e conosciuti in Italia e non solo: Alek, ideatore dei seminari “NailArt del futuro - THE MAD MIND CONCEPT”, attualmente impegnato nella creazione di nuove NailArt e tecniche rivolte a chi lavora in salone.

Com’è nata la tua passione per il mondo nail e come hai mosso i primi passi in questo settore? A dire il vero sembra che io fossi attratto dalle unghie già in tenera età: pare che già a 5 anni mi soffermassi affascinato a guardare le unghie colorate delle mie zie. Alle scuole medie, essendo sempre stato un po’ eccentrico, mi facevo crescere le unghie dei mignoli e le decoravo settimanalmente con tutto ciò che avevo a disposizione. Mai, però, avrei pensato che un giorno questo sarebbe diventato il fulcro della mia vita lavorativa. Infatti ho fatto la scuola professionale e sono diventato un semplice segretario, invece di ascoltare i consigli di mamma che avrebbe visto in me un parrucchiere o un estetista considerando che la legge tarda ancora a riconoscere il nostro lavoro, me ne pento parecchio. Nel 2001, però, un incidente in cucina mi portò sulla strada giusta: mia mamma mi tagliò l’unghia di un indice, lungo il letto ungueale, e il taglio sembrava non volersi richiudere. Mi informai quindi su Internet sui diversi corsi di ricostruzione unghie e proprio la settimana dopo un’azienda, la NailStudio di Perugia, avrebbe tenuto un corso vicino a me, a Bolzano.

28

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

Mi iscrissi subito, feci i due giorni di corso - sfruttando mia mamma e mia sorella come modelle - e, dopo il nulla osta dei miei per spendere 3 milioni delle vecchie lire tra corso, tavolo e materiale per la ricostruzione, iniziai il mio cammino nel mondo delle unghie.

Secondo la tua esperienza, per emergere in questo settore contano più il talento naturale o l’esercizio? Guardando le persone di successo noto sempre le stesse caratteristiche: il talento, il credere nelle proprie capacità, una buona dose di pazzia per riuscire a immaginare ciò che ancora non c’è, unite a un’interminabile voglia di allenarsi e migliorarsi e al non sentirsi mai arrivati. Quindi penso che sì, il talento sia un buon indicatore per capire se ciò che facciamo possa trasformarsi in qualcosa di importante. Io ad esempio amo la moda, invidio chi sa combinare i capi in modo ricercato, ma non ho il talento necessario per farlo. A volte purtroppo anche nel nostro settore ci sono ragazze che, pur mettendoci passione e impegno, non hanno l’occhio estetico necessario per vedere e creare l’armonia richiesta da una NailArt o da una determinata

forma. D’altro canto il talento, se non stimolato da continuo allenamento, non arriverà a destinazione. Ricapitolando: per emergere dalla massa ci vogliono talento e allenamento - ed essendo un mondo commerciale, purtroppo anche una certa dose di freddezza. Per fare delle belle unghie, invece, il solo allenamento può fare la differenza.

Quali difficoltà hai incontrato nel tuo percorso di NailArtist e come le hai superate? Quando ho mosso i primi passi in questo settore si parlava solo di gel. Alcune aziende insistevano sul fatto che altri prodotti da ricostruzione (leggi: acrilico) fossero tossici, cancerogeni. Difficoltà superata ben presto, dopo aver constatato l’infondatezza di questa teoria seguendo il primo corso base di acrilico con la mia collega e cara amica Debora Mara Piazza, che mi avrebbe cambiato decisamente la vita. Così come sarebbe stata Kateryna Bandrovska, altra collega e amica che stimo tanto, a farmi scoprire il mio talento e amore per la NailArt. Spesso bisogna informarsi, da più fonti, e poi decidere da soli. Temo comunque che in questi anni la più grande difficoltà sia sempre


spot on

stata una: io! Non che io non veda ciò che sono riuscito a creare, o che non sappia dare il giusto valore a quelle che sono state opere prime a livello mondiale per creatività e tecnica, che mi hanno permesso di tenere corsi in tutta Europa e di ricevere richieste da tutto il mondo. Io sono una persona poco commerciale. Quando nel 2010 nacque il MAD MIND CONCEPT, volevo creare un corso che, tramite un percorso propedeutico, permettesse di disegnare e creare qualcosa di unico a tutti, indipendentemente dal talento. Volevo riportare una parte del settore all’amore e alla passione per l’arte e l’unicità, a seguire una voce interna e non una massa fatta di soldi veloci, di prodotti o soli brand. Andando avanti e realizzando cosa conta davvero nel settore (i numeri) ho sperimentato dei blocchi creativi. In più, ho sempre avuto il terrore di parlare in pubblico! Per fortuna ho superato tutto con l’aiuto di un’azienda, Ladybird house, fatta di persone che hanno creduto in me e di una famiglia che ha sempre supportato la mia personalità un po’ “bipolare”. Superata la fase di stallo, sono sicuro di essere pronto a condividere di nuovo le mie visioni creative con chi ama questo lavoro come me.

Quali sono le problematiche principali nella gestione di un centro nail oggi? Facile: le clienti, specie quelle che avanzano richieste non realistiche. Certo, il nail designer può trasformare l’aspetto delle unghie e delle mani, ma non è in grado di fare miracoli. Oltre a questo, si aggiunge il problema della crisi economica, che in parte è servita a far capire alle clienti che spendere di più spesso equivale a un risultato migliore, ma che bisogna informarsi bene prima di decidere a chi rivolgersi. Il lavoro in nero e i principianti inesperti che “sanno fare le unghie” dopo aver visto un tutorial su YouTube sono problemi relativi, perché riguardano una tipologia di cliente che non viene da noi professionisti. Sono clienti che vedono ciò che spendono ma che non hanno il minimo senso

estetico, e che quindi non saprebbero dare il giusto valore ai nostri sforzi. Per il resto, penso che le difficoltà siano le stesse che incontra ogni persona che lavora in proprio, cioè che le ore del giorno non sono mai abbastanza per riuscire a far tutto.

Cosa ne pensi del panorama nail italiano? In cosa si può migliorare? Vivendo in Sudtirolo mi sono sempre vantato di una cosa: eleganza italiana e qualità tedesca. L’eleganza italiana è insuperabile - anche se non riesco a capire come

“ Non

affidatevi a semplici tutorial: niente può sostituire un professionista che vede come tenete un pennello, appoggiate la mano o prendete il colore. facciano talvolta a intrufolarsi dei trend un po’ “tamarri”. Ciò che però manca in Italia, e che ho visto in altri Paesi europei, è l’individualità. Qui spesso la cliente vuole il colore o la forma dell’unghia vista in tv alla velina/conduttrice/ attrice di turno. Vorrei che fossimo in grado di farle capire, invece, che dovrebbe portare ciò che esalta le sue qualità. Come nella moda: non tutte erano fatte per portare i pantaloni aderenti a vita bassa, eppure...

Che consiglio daresti a un/una NailArtist alle prime armi? Corsi, corsi, corsi. Prima di riuscire a creare sulle unghie ciò che si ha in testa bisogna conoscere gli strumenti e le tecniche. Ogni insegnante, ogni azienda, ogni brand riesce a dare consigli e stili differenti. Il passo

successivo sarà personalizzare le vostre tecniche e il vostro stile. Non affidatevi a semplici tutorial: niente può sostituire un professionista che vede come tenete un pennello, come appoggiate la mano o come prendete il colore. Non limitatevi ad un singolo insegnante, perché ognuno vi darà qualcosa di sé, fosse anche solo un modo diverso di tracciare una linea. Ogni singolo giorno di formazione è un investimento per il futuro.

Con le tue idee hai rivoluzionato la concezione di NailArt, ma come si diventa un innovatore? Io sono un amante sconsiderato di Apple e del suo creatore, Steve Jobs. Ho letto la sua biografia e libri di altri autori che hanno studiato il suo modo di fare e credo, nel mio piccolo, di aver fatto una cosa giusta ancor prima di conoscere la sua filosofia. Quando segui un gruppo, per paura di essere solo, puoi essere una parte molto importante di quel gruppo. Io però sono sempre stato un solitario, non per scelta, e questo ha fatto di me un ragazzo che già a 10 anni colmava il silenzio e la solitudine con la creatività: musica, disegni, pittura, fotografia. Nel mio percorso professionale ho seguito un gruppo, mi sono goduto questi anni come parte di un gruppo. Ma seguire il consiglio di Debora, ovvero creare qualcosa di nuovo, che IO volevo fare, mi ha dato accesso alle visioni che sarebbero poi diventate le opere del MAD MIND CONCEPT. Per me innovare è andare contro ciò che viene dalla massa, provare cose impensabili, intravedere una tecnica nuova nell’errore di un’allieva, creare scalpore per un’opera (i miei nudi a Cosmoprof 2013 mi “costarono” il blocco della pagina Facebook per 30 giorni), ma sapere che tale opera ad oggi non è stata superata e avere l’irrefrenabile desiderio di essere l’unico a superarla. Forse è proprio questo il problema degli innovatori: riuscire a sorprendere e a superare prima di tutto loro stessi.

NA I L P R O .IT

29


cover story

Nude is Good S

e è vero che la NailArt a volte è una tentazione irresistibile, è altrettanto vero che sempre più spesso sentiamo il bisogno di indossare una manicure fresca e pulita - ed è allora che il nude look fa la sua comparsa! Per questa copertina di Nailpro, la celebre nail designer Elaine Watson ha creato uno splendido set di unghie ispirato a questo trend, dimostrando - come proveremo a fare anche noi a pagina 60 - che spesso “less is more”, che “il meno” può essere un “di più”. Sul mercato dei prodotti per unghie esistono oggi tonalità nude adatte ad ogni carnagione e dai finish più svariati, dallo shimmer al glitter, dal glossy al matte. La manicure nude è adatta, di norma, a un’unghia corta e dalla forma naturale; se tuttavia la cliente volesse un po’ di lunghezza extra, potete allungare leggermente le unghie con gel o acrilico, proprio come ha fatto la creatrice delle nostre unghie da copertina.

Web

Servizi extra per te!

Visita il sito www.nailpro.it e guarda tutte le Cover Story!

Nail look Elaine Watson

30

BEAUTY FORUM NAI LP RO 2/2016

Foto

Make-up

Hairstyle

Cory Sorensen

Johny Saade

Christophe Saluzzo


cover story

Copertina Unghie da

“Ho usato una tonalità avorio sul bordo libero per simulare l’aspetto dell’unghia naturale. - Elaine Watson

3

4

La nail designer ha poi limato Su tre delle cinque unghie e impartito alle unghie una Elaine Watson ha steso un forma squoval molto naturale. gel polish color pesca chiaro e lo ha fatto polimerizzare. Dopo aver applicato e fatto polimerizzare il top coat, ha passato il buffer per rimuovere la lucentezza e dare vita così a un finish matte.

1

Elaine Watson ha applicato le formine e allungato le unghie appena oltre il bordo delle dita con un sottile strato di acrilico dal colore naturale.

2

Ha poi lavorato una seconda pallina di acrilico sul punto di stress e ha eseguito la pinzatura prima che l’acrilico fosse completamente indurito.

5

Per creare la sua Accent Manicure, sulle due unghie rimaste la nail designer ha steso un gel polish color pesca più scuro, dal finish leggermente shimmer. Per concludere, ha applicato su queste due unghie un top coat extra-brillante.

NA I L P R O .IT

31


LA PRIMAVERA

speciale

Di Karie L. Frost

China Glaze @ Clover Canyon

IN 8

NAIL TREND Trend #1

Il Nude si Rinnova

Lo sappiamo: tra i pregi del nude look non vi è certo quello di stimolare la creatività. Chi ha detto, però, che unghie nude significhi necessariamente unghie spoglie? Nei backstage delle ultime sfilate Primavera/Estate, le manicurist sperimentano con le tonalità nude, creando nail style sofisticati e particolari. In che modo? Ricoprendo le unghie con tonalità velate, arricchite di volta in volta da glitter, effetti shimmer o pigmenti di colore, capaci di far brillare le unghie di luce propria. Da Clover Canyon, la manicurist Casey Herman colora le unghie delle modelle con China Glaze Rainbow, un morbido color perla iridescente. “La collezione era talmente ricca di colore che abbiamo optato per una nuance che rendesse la manicure pulita ma luminosa, facendo da contrappunto perfetto agli outfit” spiega. Per BCBG, la Creative Director di Zoya Rebecca Isa sceglie due nuances della linea Zoya Naked Manicure per regalare alle unghie delle BCBG Zoya @ modelle un “look chic, senza sforzi.”

Essie @ Delpozo

32

BEAUTY FORUM NAI LP RO 2/2016

JINsoon @ Lie Sang Bong

FOTO (DA SINISTRA A DESTRA): GENTILE CONCESSIONE DI CHINA GLAZE, ESSIE, JINSOON, ZOYA

Dal new nude al preppy style, passando per le suggestioni urban-chic: i nail look visti in passerella promettono una primavera all’insegna del glamour.


speciale

FOTO (DA SINISTRA A DESTRA): ANDREEA ANGELESCU; GENTILE CONCESSIONE DI MORGAN TAYLOR

Morgan Taylor @ Betsey Johnson

OPI @ Jeremy Scott

Questione di Lunghezza

Trend #2

Che sia arrivato davvero il momento di (ri)convertirci alle lunghezze estreme? Forse no, ma sia chiaro: la mandorla lunga, vista in moltissimi backstage della New York Fashion Week, è stata in assoluto la forma preferita dalle modelle. D’altra parte, lo sappiamo, la mandorla ha il potere di rendere aggraziata anche la mano più tozza, esaltando al contempo la bellezza di una mano già sinuosa. Un altro punto a suo favore? Fa risaltare il colore delle unghie a metri di distanza. Il sogno di ogni nail designer!

Christian Louboutin Beauté @ Cushnie et Ochs

NA I L P R O .IT

33


speciale

CND @ The Blonds

OPI @ Rodarte

Borderline

Trend #3

Incorniciare l’unghia: un’idea semplice, ma di grande impatto. Intrecci discreti regalano a questo nail look un aspetto fresco e decisamente primaverile, come nell’accostamento scelto da Gina Edwards di Morgan Taylor per la sfilata di Jonathan Simkhai. Il team di CND sfrutta al massimo le potenzialità di questo stile da The Blonds, delimitando ogni unghia con un sottile orlo di foil dorato. Da Rodarte, benché Miss Pop di OPI decida di non collegare i bordi del suo “doppio arcobaleno metallico”, il mix tra le due nuances cromate crea una straordinaria illusione di continuità.

34

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

FOTO (IN SENSO ORARIO): GENTILE CONCESSIONE DI CND, MORGAN TAYLOR

Morgan Taylor @ Jonathan Simkhai


speciale

CND @ Libertine

China Glaze @ Opening Ceremony

FOTO (IN SENSO ORARIO): GENTILE CONCESSIONE DI CHINA GLAZE, LIBERTINE, BUTTER LONDON, CAPTION POLISH

Trend #4

Urban Attitude

Ogni stagione primavera compresa ha i suoi tormentoni. Se le tue clienti non amano le manicure pastello, niente paura: quest’anno sulle passerelle hanno imperversato le suggestioni urbanchic, dalle unghie full denim create per Desigual da Keri Blair di MAC a quelle ricoperte di graffiti realizzate da Katie Jane Hughes di Butter London per Nicole Miller. I coloratissimi motivi geometrici visti da Libertine sono invece un esplicito richiamo agli Anni ‘60 e all’arte del pittore astratto Blinky Palermo, che “aveva l’abitudine di dipingere le sue opere su piccole tele bianche” , come puntualizzato da Jan Arnold, cofondatrice di CND.

MAC @ Desigu al

Caption Polish @ Nanette Lepore

Butter London @ Nicole Miller

NA I L P R O .IT

35


speciale

Le nail designer della New York Fashion Week hanno dato libero sfogo al proprio romanticismo nelle loro creazioni primaverili: lo testimoniano i colori pastello chiarissimi, il trionfo dei neutri e i finish shimmer-soft scelti per moltissime manicure da passerella, che di sicuro riscalderanno i cuori delle tue clienti. Da Erin Fetherson, la manicurist di KISS Products Miss Pop acquerella splendidi fiori su unghie rosate, usando l’acetone per ottenere un effetto ancora più velato. Dopo aver chiesto ai propri fan via social media di votare il nail design migliore per la sfilata di Rebecca Minkoff, Michelle Saunders di Essie decide di creare un effetto spugnato sulla NailArt vincente, che richiama i colori del tramonto, e usa un trucco per donare alla manicure un’allure più romantica. “Ho ricoperto il design con Essie Spaghetti Strap (un rosa chiaro); è un colore fantastico, perché addolcisce il tutto e fa pensare alla foschia al tramonto” spiega.

Zoya @ Suno

Essie @ Rebecc a Minko ff KISS Products @ Erin Fetherston

36

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

KISS Products @ Carmen Marc Valvo

FOTO (IN SENSO ORARIO): GENTILE CONCESSIONE DI ZOYA; DIANE BONDAREFF PER KISS PRODUCTS; GENTILE CONCESSIONE DI ESSIE; DIANE BONDAREFF PER KISS PRODUCTS.

Trend #5

A Certain Romance


speciale

FOTO (IN SENSO ORARIO): GENTILE CONCESSIONE DI MORGAN TAYLOR; IMAXTREE; GENTILE CONCESSIONE DI CHINA GLAZE; IMAXTREE

Maybelline @ Ashish

egen laze @ D China G

Morgan Taylor @ Betsey Johnson

Trend #6

Teenage Dream

Unghie che sembrano caramelle: questi nail look ad alto tasso di zuccheri faranno risvegliare la ragazzina che c’è dentro ognuna di noi. Quando si è adolescenti, niente è mai “troppo”: lo sa bene Marian Newman, manicurist di MAC, che cosparge montagne di perline colorate, stelline e glitter sulle unghie delle modelle di Manish Arora. Da Degen, la nail designer Casey Herman di China Glaze si fa ispirare dalla serie animata My Little Pony. “Ogni manicure ha il suo ‘cutie mark’, il simbolo tatuato sulla coscia di ogni pony che ne contraddistingue la personalità” spiega divertita. “Sulle restanti unghie ho riprodotto altri elementi colorati e stravaganti, ispirandomi a quelle piccole cose che ci facevano impazzire quando eravamo ragazzine.” MAC @ Manish Arora

NA I L P R O .IT

37


speciale

Sally Hansen @ 3.1 Phillip Lim

Trend #7

Preppy Style

Morgan Taylor @ Monique Lhuillier

Brothers Brooks Essie @

Sally Hansen @ Tanya Taylor

38

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

FOTO (IN SENSO ORARIO): GENTILE CONCESSIONE DI SALLY HANSEN, MORGAN TAYLOR, ESSIE, SALLY HANSEN

Vi ricordate gli splendidi outfit sfoggiati da Blair e Serena in “Gossip Girl”? Il preppy style, fatto di gonne scozzesi, camicette bon-ton e maglioncini a rombi sbarca anche sulle unghie, sotto forma di sfiziosi motivi a righe e a quadri che richiamano in tutto e per tutto lo stile della giovane borghesia modaiola di Manhattan. Madeline Poole, manicurist di Sally Hansen e responsabile del nail look delle sfilate di 3.1 Phillip Lim e Tanya Taylor, ci svela che, quando si tratta di righe e quadretti, non c’è niente di male a “imbrogliare” un po’. “Le strisce adesive sono un’ottima guida per tracciare righe perfettamente dritte ma, in base all’abilità della nail designer, lo stesso risultato si può ottenere anche con un uso sapiente dello striping brush.”


speciale

CND @ The Blonds

OPI @ Rag & Bone

Trend #8

FOTO (IN SENSO ORARIO): GENTILE CONCESSIONE DI OPI, CND, ESSIE

Primavera Dark Unghie scure in primavera? Perché no! E già che ci siamo, facciamo in modo che il dark look renda al meglio: con finish matte, come da Rag & Bone, o con decori superglam, come da The Blonds. Il punto è: quando si gioca con le unghie, non esistono regole.

Essie @ Proenza Schouler

NA I L P R O .IT

39


steel+love


Focus

UNGHIE NATURALI ● I Consigli dei Tecnici

FOTO: IT.FOTOLIA.COM

● La Manicure in 5 Punti ● Cuticole al Top ● Il Business delle Unghie Naturali ● Nail Care: i Prodotti Must-Have NA I L P R O .IT

41


I consigli dei Focus

L’importanza della manicure al naturale, i passaggi per eseguirla al meglio, gli strumenti e i prodotti must-have: ne parliamo con alcune esperte del settore.

Tecnici C 

osa distingue una professionista delle unghie da un’onicotecnica improvvisata? Facile, le basi. E per “basi” si intende tutto ciò che riguarda le unghie naturali, la loro cura e la loro bellezza. La manicure classica, infatti, oltre a essere il trattamento più richiesto da tutta quella (ampia) fascia di clienti che non ama il colore o le decorazioni, è anche il punto di partenza per tutti gli altri servizi nail, perché prepara le unghie alla stesura dello smalto semipermanente, all’applicazione delle tip, alle ricostruzioni in gel e acrilico e via dicendo. La cura delle unghie naturali presuppone una serie di conoscenze e competenze che solo un adeguato percorso formativo può fornire. Saper scegliere i prodotti, gli strumenti e le tecniche giuste a seconda del tipo di unghia che ci si trova di fronte è di fondamentale importanza e anche un solo errore può costare caro: applicare il colore in modo maldestro o sbagliare il particolare di una decorazione è spiacevole, ma è molto più grave danneggiare l’unghia naturale della cliente con una limatura troppo decisa o un trattamento troppo aggressivo delle cuticole. Alla cura delle unghie naturali è dedicato questo Focus che si apre, come di consueto, con i consigli dei professionisti più esperti e noti del settore. A partire dal ruolo della manicure al naturale nei moderni centri nail fino alle indicazioni per eseguirla al meglio e ai consigli per il mantenimento a casa, ecco cosa ci hanno spiegato Brunella Russo, Debora Mara Piazza, Flavia Pitton, Alessia Zlatov, Michelle Asal e Raffaella Stradino.

42

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


1.

L’OFFERTA DEI CENTRI NAIL È SEMPRE PIÙ AMPIA E VARIEGATA: CHE RUOLO RIVESTE OGGI LA MANICURE AL NATURALE ALL’INTERNO DI QUESTO SCENARIO?

BRUNELLA RUSSO

Focus

Sicuramente ciò che le clienti vedono indossare alle star sulle riviste, in televisione e soprattutto sui social condiziona moltissimo le tendenze e quindi le richieste. La manicure “nuda” è tuttavia un evergreen: la si propone a una donna che evita - per gusto, necessità professionali o praticità - di indossare il colore, e che predilige un nail look semplice ma alla moda, in grado di garantirle un aspetto ordinato e curato. Si consideri, poi, il fenomeno in crescita della richiesta di manicure da parte della clientela maschile. Detta in altre parole, la manicure al naturale è una scelta intramontabile per tutti coloro che si prendono cura di se stessi e della propria immagine.

DEBORA MARA PIAZZA

La manicure al naturale ha un ruolo importante all’interno di un centro: un look classico e sobrio è sempre di tendenza. Alcune lo prediligono perché semplice, elegante e versatile, perfetto con qualsiasi tipo di outfit; altre per una scelta personale, perché magari non amano portare le unghie colorate; altre ancora per motivi legati alla propria professione (quando, ad esempio, per motivi etici o pratici è vietato indossare smalti colorati sul posto di lavoro). La manicure al naturale è veloce, perfetta da mantenere a casa, ma deve essere perfettamente curata, altrimenti in un attimo si passa all’estremo opposto, ovvero alla trascuratezza.

FLAVIA PITTON

L’attenzione crescente che le donne dedicano a mani e piedi ha ragioni curative, ma anche e soprattutto estetiche: i sandali sono ormai un must anche in inverno, mentre la mano è il nostro biglietto da visita. Manicure e pedicure rivestono un ruolo importante all’interno del centro nail, perché fidelizzano la cliente e la spingono a prendere appuntamenti regolari per il mantenimento. Non dimentichiamo, inoltre, che molte donne sono “tornate” alla manicure al naturale dopo anni di ricostruzioni.

ZLATOV - ASAL - STRADINO

Il mercato ha la necessità di ampliare costantemente l’offerta di servizi: il menù deve essere vario e l’operatrice deve necessariamente aggiornarsi. Nonostante questo, l’esigenza primaria di una donna - e, ad oggi, anche di un uomo - è avere unghie e mani perfette. Per ottenerle, la base è proprio la manicure al naturale che, anche se si trova in un certo senso a “competere” con molti altri servizi per unghie, rimane sempre al centro dei riflettori in saloni di bellezza e centri estetici.

Flavia Pitton Nel mondo nail da 15 anni, ha collaborato con vari brand leader mondiali del settore. Dal 2014 fa parte del Team di Formazione OPI per Sifarma.

Non dimentichiamo che molte donne sono “tornate” alla manicure al naturale dopo anni di ricostruzioni.

NA I L P RO .IT

43


2.

QUALI SONO I PASSAGGI PIÙ IMPORTANTI E GLI ASPETTI A CUI PRESTARE MAGGIORE ATTENZIONE QUANDO SI ESEGUE UNA MANICURE AL NATURALE?

BRUNELLA RUSSO

Focus

La prima cosa da fare è osservare le condizioni generali dell’unghia per individuare eventuali patologie da cui potrebbe essere affetta, al fine di trattarla e minimizzare danni e difetti, individuando i prodotti e i trattamenti più idonei. Nel caso le unghie non presentino particolari problematiche, si considera l’aspetto estetico delle stesse, individuando quello che si può e non si può fare per migliorarlo. Compito di una brava onicotecnica è capire la tipologia di cliente che ha di fronte e i suoi gusti in tema di unghie, cercando il giusto compromesso tra ciò che le piace e ciò di cui ha bisogno.

DEBORA MARA PIAZZA

Debora Mara Piazza CND Education Ambassador e Responsabile Formazione Nail Trainer Ladybird house

La prima cosa da fare è un’attenta analisi della lamina ungueale, che può presentarsi a volte variamente compromessa.

44

BEAUTY FORUM NAI L PRO 2/2016

Un buon centro nail deve saper rispondere alle svariate esigenze di clienti molto diverse tra loro, conciliando i trattamenti necessari con i gusti e i trend del momento. Il nostro obiettivo è la soddisfazione della cliente! La prima cosa da fare è un’attenta analisi della lamina ungueale, che può presentarsi a volte variamente compromessa, con alterazioni di colore, forma, resistenza ed elasticità. In questi casi, il primo passo è suggerire i giusti trattamenti da eseguire per correggere questi piccoli difetti. Se invece l’unghia appare sana, il consulto diventa di tipo prettamente estetico, a partire dalla forma più appropriata da dare alle unghie in base a quella della mano.

FLAVIA PITTON

In una manicure al naturale ci sono quattro aspetti fondamentali da rispettare: dare alle unghie la giusta forma, in armonia con la mano della cliente; eseguire trattamenti esfolianti, nutritivi e anti-age; prestare particolare cura e attenzione alle cuticole; utilizzare prodotti di qualità e performanti. È importante, inoltre, usare prodotti della stessa linea dall’inizio alla fine del trattamento, per evitare interazioni tra prodotti chimicamente differenti, che potrebbero inficiare il risultato del trattamento.

ZLATOV - ASAL - STRADINO

La manicure al naturale deve essere super curata, perché se non viene realizzata in modo perfetto trasmette immediatamente un’idea di trascuratezza; non dimentichiamo che le mani ci rappresentano. L’attenzione va rivolta prima di tutto alle cuticole, in secondo luogo alla forma e alla lunghezza delle unghie, che deve essere uguale in tutte e dieci le dita.


3.

QUALI STRUMENTI E PRODOTTI PER UNGHIE NATURALI NON POSSONO ASSOLUTAMENTE MANCARE ALL’INTERNO DI UN CENTRO NAIL?

BRUNELLA RUSSO

Focus

Innanzitutto è necessario un buon disinfettante, come ORLY Clean Prep, per sgrassare e sanificare le unghie e garantire l’adesione ottimale dei prodotti. Non deve mai mancare un buon ammorbidente per trattare cuticole e callosità, come ORLY Cutique, oltre a trattamenti nutrienti per le mani, per esfoliare, purificare e idratare la pelle, ridonandole elasticità e splendore. Per quanto riguarda gli strumenti specifici per unghie naturali, un must-have irrinunciabile è la lima lucidante, come ORLY Buffing Trio. Un prodotto di ultima generazione, ma molto apprezzato, è infine la BB cream per unghie, trattamento che leviga, protegge, illumina e uniforma la superficie della lamina, donandole un aspetto sano. Un esempio: la ORLY BB Crème!

DEBORA MARA PIAZZA

Per prima cosa, è necessario disporre di prodotti preparatori di qualità, come CND Cool Blue, detergente e igienizzante a secco che lascia la pelle morbida rimuovendo al contempo parte degli agenti patogeni, e CND Scrubfresh, liquido ad azione antibatterica che deidrata e purifica la lamina ungueale preparandola alla manicure. Non può mancare poi un prodotto per rimuovere le cuticole, come CND Cuticle Away. È opportuno, per quanto possibile, che gli strumenti utilizzati siano sempre disinfettabili e sterilizzabili, per mantenere il livello di igiene e sicurezza al top.

FLAVIA PITTON

Per quanto riguarda gli strumenti, per una manicure impeccabile sono necessari spingipelle, dexterity per rimuovere i residui di cuticola, tronchesino, spazzolina e lime monouso. Indispensabile è che gli strumenti non monouso siano sempre sterilizzati prima di ogni trattamento. L’elenco dei prodotti imprescindibili per la manicure al naturale comprende invece lozioni sanitizzanti, esfolianti e oli per cuticole, creme e burri per i trattamenti idratanti, nutrienti e anti-age, vari tipi di basi e top coat preferibilmente a rapida asciugatura.

ZLATOV - ASAL - STRADINO

Per una manicure a regola d’arte non possiamo fare a meno di lime professionali, che hanno funzioni diverse in base al grit, di attrezzi in titanio sterilizzabili in autoclave, di prodotti di preparazione, esfolianti, idratanti, basi e top di elevata qualità. Nell’esecuzione della manicure va poi seguito un “metodo”, un “protocollo” generale che sarà personalizzato a seconda delle esigenze della cliente.

Brunella Russo ORLY Star Manicurist e Ladybird house Nail Trainer.

Per quanto riguarda gli strumenti specifici per unghie naturali, un must-have irrinunciabile è la lima lucidante.

NA I L P RO .IT

45


4.

PER MANI E UNGHIE SANE È IMPORTANTE ANCHE IL MANTENIMENTO A CASA: QUALI ACCORGIMENTI DOVREBBERO RISPETTARE LE CLIENTI IN QUESTO SENSO?

BRUNELLA RUSSO

Focus

Affinché la cura delle unghie prosegua anche a casa, è bene innanzitutto consigliare alle nostre clienti un buon prodotto per prevenire l’ipercheratosi e promuovere la crescita di unghie sane e forti, come un ottimo olio per cuticole: ORLY Cuticle Oil+. È buona norma, inoltre, avere sempre anche a casa una lima specifica per unghie naturali come ORLY Black Board 180 grit, che permette di accorciare e dare forma alle unghie evitando l’utilizzo di strumenti non idonei, come tagliaunghie e forbicine. Infine, ricorda alle tue clienti di proteggere sempre le mani indossando i guanti durante le pulizie, e di usare con regolarità una crema mani idratante.

DEBORA MARA PIAZZA

Alessia Zlatov, Michelle Asal, Raffaella Stradino Tecniche Faby Line

Lo smalto deve essere rimosso preferibilmente con solventi non solo privi di acetone, ma arricchiti da componenti nutrienti per le unghie.

46

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

Le unghie, come i capelli, sono indicatori naturali del nostro stato di salute. È quindi necessario garantire loro una cura quotidiana mirata, che prolunghi l’effetto del trattamento effettuato in salone. Alle tue clienti devi consigliare, prima di tutto, l’utilizzo anche a casa di prodotti dedicati alla cura e all’idratazione di unghie e cuticole, come CND SolarOil e CND Cuticle Eraser. È preferibile poi avere sempre a casa un prodotto ristrutturante per unghie naturali, come CND Rescue RXx. Non dimentichiamo, infine, le lozioni idratanti, perfette per la rivendita.

FLAVIA PITTON

Avere unghie sane e curate fa apparire le mani più belle ed eleganti. Il primo accorgimento da rispettare? Smettere di mangiarsi le unghie! In questo modo si evitano mani trascurate, infezioni e micosi. Per lo stesso motivo bisognerebbe evitare di strappare le cuticole che, come sappiamo, svolgono un’importante funzione protettiva della matrice dell’unghia. Consiglia alla cliente di usare una spazzolina quando si lava le mani, spazzolando bene le unghie soprattutto in caso di onicofagia, e di indossare i guanti quando è a contatto con detergenti e detersivi. Per unghie sane e belle, la cliente dovrebbe poi utilizzare anche a casa specifici prodotti rinforzanti, oli e creme idratanti per le mani.

ZLATOV - ASAL - STRADINO

Semplici accorgimenti quotidiani e visite regolari in salone consentono di avere mani e unghie impeccabili, da esibire in tutta tranquillità in ogni occasione. A casa, le unghie vanno idratate con prodotti idonei, le cuticole vanno ammorbidite con un olio specifico, come il Nail & Cuticle Fitness Oil Faby, e lo smalto deve essere rimosso preferibilmente con solventi non solo privi di acetone, ma arricchiti da componenti nutrienti per le unghie, come l’aloe contenuto nel Mild Acetone with Aloe di Faby. L’uso giornaliero di una crema idratante, infine, permette di avere mani sempre curate e morbide, anche nei periodi di clima secco.


Focus

Impara a prenderti cura delle unghie delle tue clienti seguendo le cinque regole della manicure al naturale.

MALGRADO LA VARIETÀ DI SERVIZI NAIL OGGI DISPONIBILI, DALLE RICOSTRUZIONI ALLO SMALTO SEMIPERMANENTE, FINO ALLA NAILART PIÙ ELABORATA, NEI SALONI CRESCE LA RICHIESTA DI MANICURE AL NATURALE. Alcune clienti scelgono il look naturale per proprio gusto personale, altre perché convinte di dover far “respirare” le unghie, specie dopo averle sottoposte a qualche ricostruzione o a ripetute stesure di smalto. In realtà le unghie - assicurano gli esperti - non “respirano”; ricevono ossigeno e nutrimento esclusivamente dal flusso sanguigno, non dall’aria. Decidere di lasciare le unghie nude di tanto in tanto è tuttavia una scelta ragionevole, soprattutto in presenza di fenomeni come peeling, disidratazione, scolorimenti o sfaldature. In questi casi, la manicure al naturale può contribuire a riparare e rigenerare le cellule ungueali danneggiate, restituendo alle mani salute e bellezza.

La Manicure di Meghan Rabbitt

48

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


FOTO: IT.FOTOLIA.COM

Focus

in 5 Punti NA I L P R O .IT

49


Come professionista nail sai perfettamente quanto sia importante prendersi cura delle unghie naturali delle clienti, sia che esse vogliano successivamente coprirle con colore o decorazioni oppure no. Unghie naturali sane e curate sono la base fondamentale da cui partire per qualunque servizio nail. L’uso di smalti, gel e acrilici è un modo divertente per esprimere il proprio stile e personalizzare il proprio look, ma quando diventa una schiavitù da cui è impossibile liberarsi

Focus

1

Usa l’Acqua con Parsimonia

Al giorno d’oggi è sempre più raro vedere, all’interno dei centri nail, clienti con le mani immerse in bacinelle d’acqua. Per quanto possa sembrare controintuitivo, infatti, il maniluvio fa più male che bene, soprattutto nei periodi di clima secco, perché il contatto prolungato con l’acqua tende a disidratare la pelle e le unghie. Le unghie assorbono come spugne e il movimento dell’acqua contro di esse sottopone le cellule ungueali a uno stress intenso, che può indebolirle e causare sfaldamenti e rotture. Al posto del maniluvio puoi semplicemente frizionare un po’ di olio e acqua sulle

perché le unghie al di sotto sono rovinate al punto da doverle nascondere, allora sì, siamo di fronte a un problema. Se eseguire una manicure di base può sembrare un’operazione molto più semplice rispetto al realizzare, ad esempio, un set di unghie in acrilico, è comunque fondamentale seguire una serie di passaggi ben precisi. Ecco i cinque aspetti fondamentali su cui dovresti concentrarti.

cuticole per ammorbidirle. Ricordati inoltre di suggerire alla cliente di indossare i guanti durante le attività quotidiane che richiedono un contatto con l’acqua (lavare i piatti, fare le pulizie). Una puntualizzazione per quanto riguarda la pedicure: gli esperti concordano nel dire che, nel caso dei piedi, il bagno in acqua non sia necessariamente da evitare. Le unghie dei piedi sono più forti e resistenti di quelle delle mani che, oltre ad essere più sottili, vengono sottoposte ogni giorno a sollecitazioni maggiori. Consideriamo, infatti, che le unghie dei piedi, a differenza di quelle delle mani, sono protette da calze e scarpe per gran parte dell’anno; questi “strati protettivi” prevengono indebolimenti e rotture. Il pediluvio, in ultima analisi, è utile perché purifica e disinfetta i piedi,

rendendoli puliti e pronti al servizio e contribuendo anche ad ammorbidire calli e duroni, su cui sarà così più facile intervenire.

2

Prenditi Cura delle Cuticole

La cura delle cuticole è un passaggio fondamentale della manicure. Ne parliamo in modo approfondito nell’articolo successivo, “Cuticole al Top”.

3

Definisci la Forma e Dona Brillantezza Limare le unghie naturali è un’arte

Unghie Problematiche L’aspetto delle unghie naturali delle tue clienti può suggerire la presenza di patologie sottostanti. Nella tabella che segue trovi cinque tra le principali anomalie in cui potresti imbatterti e le loro possibile cause.

50

SINTOMI

POSSIBILE PROBLEMA

La lamina tende a staccarsi dal letto ungueale o ha assunto un colore marrone o giallastro

Onicolisi, un disturbo piuttosto comune che provoca il distaccamento della lamina dal letto ungueale, creando così un facile punto d’accesso per batteri e funghi

Rossore, calore, gonfiore, presenza di pus e la cliente segnala che l’unghia è più morbida del solito

Paronichia, un’infezione del tessuto periungueale che, nei casi più gravi, può rendere necessaria una cura antibiotica

Sollevamento dell’unghia, pelle circostante che si squama, o la cliente segnala bruciore, prurito e irritazione

Allergia a un prodotto per unghie

La lamina ungueale ha assunto una colorazione verdognola

Infezione della lamina ungueale causata dal batterio Pseudomonas

Una singola macchia o striscia di colore nero o marrone scuro sulla lamina ungueale

Problema di pigmentazione benigno o (in rari casi) melanoma, forma potenzialmente fatale di tumore della pelle

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


e farlo in modo troppo aggressivo può renderle più inclini a rompersi o sfaldarsi; ecco perché è fondamentale usare la lima nel modo più delicato possibile. Lo stesso discorso vale, ovviamente, anche per l’uso del buffer: passarlo in modo grossolano o troppo veloce può lasciare dei segni visibili sulle unghie della cliente. È importante ricordarsi di limare sempre nella stessa direzione, per evitare di compromettere gli strati che compongono l’unghia. Oltre alla tecnica di limatura, per salvaguardare il benessere delle unghie è fondamentale anche saper scegliere le lime giuste. Sulle unghie naturali non si devono mai utilizzare lime troppo abrasive: per alcune clienti può andare bene una lima grit 180, con altre è meglio non scendere sotto il grit 240. La scelta della grana dipende dal tipo di unghia su cui si sta operando e da quanto sia necessario accorciarla. Per quanto riguarda buffer e mattoncini, il grit ideale è compreso tra 240 e 2400 e dipende, anche in questo caso, dal tipo di unghia e di operazione che si deve svolgere. Scegliendo strumenti di limatura adeguati potrai donare alle unghie naturali della tua cliente la forma e la brillantezza desiderate, realizzando una manicure dall’aspetto pulito e ordinato.

4

Risolvi gli Inestetismi

Per le fortunate clienti con unghie naturalmente belle e sane sono sufficienti i consigli dati fin qui; nel caso di unghie danneggiate (che possono anche richiedere un intervento medico - vedi il box “Unghie Problematiche”) è però necessaria qualche attenzione in più. I problemi più comuni a cui puoi andare incontro sono di quattro tipi: unghie fragili, sfaldature e spaccature più o meno profonde del bordo libero, solchi sulla lamina, macchie e scolorimenti. La fragilità ungueale può essere causata da una mancanza di idratazione e/o da una carenza di amminoacidi solforati

La fragilità ungueale può essere causata da una mancanza di idratazione e/o da una carenza di amminoacidi solforati e proteine.

e proteine. Nel primo caso è bene ricorrere a oli idratanti da applicare sulla pelle e sulle unghie. Nel secondo caso si consiglia l’uso di base coat che includano nella propria formulazione amminoacidi solforati e proteine. Ahimè, le unghie che presentano sfaldature o spaccature vanno limate fino a eliminare l’irregolarità e, se necessario, anche tagliate; in questi casi non esistono rimedi meno invasivi. Il problema è simile a quello delle doppie punte: finché i capelli non vengono tagliati, continueranno a spaccarsi. Per quanto riguarda i solchi, non si può fare altro che aspettare che l’unghia cresca; è importante non passarvi sopra lime e buffer, per non indebolire il letto ungueale. I prodotti riempitivi possono aiutare a risolvere temporaneamente il problema, per lo meno da un punto di vista estetico. Per intervenire, infine, su macchie e scolorimenti della lamina ungueale, il consiglio è quello di puntare su prodotti sbiancanti o BB cream, ricordando però che le variazioni di colore non possono essere risolte in modo definitivo con la semplice applicazione di un prodotto; spariranno da sole quando sarà sparito

il disturbo o la patologia che le ha originate o l’unghia sarà cresciuta.

5

Valuta i Problemi

Non tutti i problemi delle unghie possono essere risolti in salone. Finché si tratta di semplici inestetismi, l’onicotecnica può operare con relativa tranquillità, mettendo in campo i suoi trucchi del mestiere per risolverli o mascherarli. Diverso è il discorso quando ci si trova di fronte a una vera e propria patologia: in caso di infezione (unghia di colore giallo-verdognolomarrone o visibilmente sollevata dal letto ungueale) o in presenza di un fungo, ad esempio, è assolutamente sconsigliato procedere con la manicure, indirizzando subito la cliente da un dermatologo. L’onicotecnica ha il dovere di osservare le unghie della cliente e rilevare anche la più piccola anomalia, cercando di capire, con l’aiuto della cliente stessa, se possa trattarsi di un problema di salute più serio. Nella maggior parte dei casi i piccoli “difetti” che si riscontrano sulla lamina non rappresentano nulla di grave, ma sono semplice conseguenza di piccoli traumi di cui la cliente nemmeno si accorge (o che lei stessa provoca involontariamente, ad esempio cercando di strappare via lo smalto senza usare il solvente). D’altro canto, la cautela non è mai troppa, e se credi di essere di fronte a una possibile patologia è meglio farlo presente e consigliare alla cliente un consulto specialistico. Sii onesta con te stessa nel riconoscere quando l’unghia ha un problema che esula dalle tue competenze e non intervenire se sai di essere fuori dal tuo “raggio d’azione”: non sei un medico, riconoscere i tuoi limiti ti farà guadagnare la stima della cliente. Se hai un dermatologo o un podologo di fiducia, suggerisci alla cliente di contattarlo: in questo modo avrai contribuito, anche se indirettamente, a risolvere il suo problema, permettendole di avere di nuovo unghie belle e sane.

Focus

NA I L P R O .IT

51


Cuticole al Top Focus

Rimetti in sesto le cuticole delle tue clienti con il giusto mix di interventi mirati in salone e mantenimento quotidiano. di Leslie Henry

L 

a cura delle cuticole è un aspetto di primaria importanza nei servizi manicure. Se la cliente ti dice che le sue cuticole sono un disastro, spesso si riferisce a due aspetti: la cuticola vera e propria, ovvero il tessuto di pelle morta che aderisce alla lamina ungueale e che viene “trascinato” dall’unghia durante la sua crescita, e l’eponichio, il sottile bordo di pelle viva che confina con la base della lamina. Questa distinzione è importante, perché quando si lavora per migliorare l’aspetto di qualunque tessuto vivo (pensate, ad esempio, al tono muscolare) non si può pretendere di rimetterlo a nuovo in una singola seduta. La cuticola e l’eponichio, insieme, formano una barriera che protegge la matrice dell’unghia dagli agenti esterni. Tagliando le cuticole secche, spesse e/o indurite si risolve il problema estetico nell’immediato, ma si lascia la matrice dell’unghia priva di protezione, rendendo l’area vulnerabile all’ingresso dei batteri e, quindi, a possibili infezioni. In linea generale sarebbe meglio, pertanto, evitare di tagliare le cuticole e limitarsi a spingerle indietro con gli appositi strumenti. È importante ricordare, inoltre, che non bisognerebbe mai tagliare l’eponichio: oltre a indebolire la naturale barriera protettiva dell’unghia, si rischia di rendere la pelle più dura e incline a rompersi e sfaldarsi, senza dimenticare poi che intervenire sui tessuti vivi è un’attività che esula dai compiti e dagli scopi dell’onicotecnica. Mantenere la pelle che circonda l’unghia morbida e sana salvaguarda il benessere della cliente e permette all’unghia di crescere forte e uniforme. Non dimentichiamo, inoltre, che un adeguato trattamento delle cuticole facilita l’eventuale stesura dello smalto, del gel o del prodotto da ricostruzione: se durante la preparazione dell’unghia non si spinge accuratamente indietro la cuticola, infatti, il prodotto steso successivamente finirà per sollevarsi dopo pochi giorni, rovinando la manicure della cliente. Per cuticole al top è importante focalizzarsi sull’esfoliazione e sull’idratazione, con manicure periodiche supportate da un adeguato mantenimento a casa da parte della cliente. Continua a leggere per scoprire, nel dettaglio, tutti gli accorgimenti da rispettare.

Cura delle Cuticole in Salone

1

FOTO: ESSIE

Ammorbidisci la pelle applicando una lozione sulle mani e lasciandole riposare in guanti riscaldati. Pulisci poi le unghie con un panno pulito.

52

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


2

Se hai a che fare con cuticole particolarmente ostinate, applica un po’ di prodotto scioglicuticole su tutte e 10 le unghie. Fai ricorso, preferibilmente, a uno scioglicuticole con idrossido di potassio, che dissolve i legami tra le proteine e facilita l’eliminazione delle cellule morte sopra e intorno alla lamina.

3

Colloca un bastoncino d’arancio o uno spingicuticole sull’unghia, direzionandolo verso la cliente. Esercitando una pressione molto leggera, spingi delicatamente le cuticole via dalla lamina contro la base dell’unghia, lavorando poco alla volta. Non spingere con forza e non grattare: oltre ad arrecare fastidio alla cliente, potresti danneggiare la lamina ungueale.

6

Concludi spalmando una lozione ad intensa azione idratante sulle mani, meglio se con una formulazione a base di glicerina, in grado di ripristinare il giusto livello di idratazione.

7

Istruisci la cliente sul mantenimento domestico (vedi box “Cura delle Cuticole a Casa”) e assicurati di avere una scorta di oli per cuticole e lozioni nel tuo angolo retail.

Cura delle Cuticole a Casa Tenere a bada le cuticole è un’attività che non si esaurisce con il lavoro dell’onicotecnica. Incoraggia le tue clienti a inserire la cura delle cuticole nella loro beauty routine quotidiana con i consigli che seguono. Abbinati a sedute regolari in salone, garantiranno loro mani impeccabili a lungo.

Focus

Tenere i prodotti a portata di mano. Suggerisci alle tue clienti di tenere l’olio per cuticole e la crema mani in posti strategici: di fianco al pc, in borsa, sul comodino. Avendoli sott’occhio non rischieranno di dimenticarsi di usarli almeno una volta al giorno. Sfruttare gli effetti della doccia. Le clienti dovrebbero spingere indietro le proprie cuticole (solo se idratate, non se secche!) almeno una volta alla settimana con un bastoncino d’arancio o l’angolo di un asciugamano pulito. Il momento ideale per farlo è subito dopo una doccia calda, quando le cuticole sono più morbide, flessibili e semplici da staccare dalla lamina.

4 5

Elimina con attenzione i residui di pelle morta rimasti sulla lamina. Applica e massaggia un olio per cuticole su tutta l’area ungueale.

Tenere i denti lontani dalle unghie. Il brutto vizio di mordicchiare e staccare le pellicine con i denti può provocare lacerazioni della pelle molto invitanti per i batteri. Mostra alle clienti il modo corretto di tagliare le pellicine e la pipita (la pellicola cutanea “dura” che a volte si solleva dai bordi laterali dell’unghia), usando una tronchesina per cuticole. Consiglia loro di mantenere la tronchesina affilata usandola solo ed esclusivamente per le pellicine e la pipita (e non per tagliare le unghie, che sono più dure): una tronchesina rovinata può tirare e strappare la pelle, provocando piccole ferite dolorose e sanguinanti. Sfruttare le ore di sonno. Per un’azione intensiva, consiglia alle tue clienti di applicare oli, creme e lozioni su unghie e mani prima di andare a dormire, indossando poi dei guanti di cotone per tutta la notte. Proteggersi. Ricorda alle clienti di indossare sempre dei guanti protettivi quando fanno le pulizie o lavano i piatti. Volendo, possono applicare l’olio o la lozione per cuticole prima di indossarli, per un trattamento extra.

NA I L P R O .IT

53


Focus

Il Business Delle Unghie Naturali I servizi dedicati alle unghie naturali sono un’incredibile opportunità di crescita per il tuo centro. Impara a sfruttarla con i nostri consigli.

54

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

FOTO: GETTY IMAGES/HEMERA / IT.FOTOLIA.COM

L 

a cura delle unghie naturali è uno dei pilastri del lavoro dell’onicotecnica. Saper eseguire alla perfezione i passaggi chiave della manicure è fondamentale, ma per veder crescere il tuo business devi essere disposta a spingerti oltre, mettendo in pratica qualche piccola strategia di marketing che può giovare, oltre che al benessere delle unghie e delle mani delle tue clienti, anche ai tuoi guadagni. Quando si tratta di unghie naturali, le principali opportunità di business sono due: la prima riguarda il trattamento vero e proprio, che può essere arricchito con servizi extra sfruttando le tecniche dell’up-selling e del cross-selling; l’altra riguarda invece l’attività di rivendita dei prodotti di nail care che, se adeguatamente coltivata, può diventare una vera e propria miniera d’oro per la tua attività.


UP-SELLING & CROSS-SELLING La cliente che prende appuntamento per una manicure di base spesso è consapevole delle problematiche delle proprie mani: fragilità ungueale, pelle o cuticole secche, irregolarità o discromie sulla superficie della lamina sono anomalie facili da rilevare durante la beauty routine quotidiana. Ciò che la cliente spesso non conosce sono le diverse modalità di intervento che puoi mettere in campo: la manicure classica, infatti, può essere integrata e arricchita con una serie di accorgimenti in grado di donare benefici extra a unghie e mani. Facciamo qualche esempio. Uno dei problemi più diffusi per quanto riguarda mani e unghie è quello dell’idratazione. Una mancanza di idratazione rende la pelle secca e compromette l’adesione tra le cellule della lamina ungueale, rendendo le unghie fragili, inclini a sfaldarsi e a rompersi con facilità. Le cause sono spesso molto banali: clima secco o molto freddo, contatto prolungato con l’acqua o con detergenti chimici, abitudine a non asciugarsi bene le mani dopo averle lavate. Se riscontri segni di disidratazione sulle mani della tua cliente, puoi provare a proporle una Manicure Deluxe (o Manicure Spa: a te la scelta dell’“etichetta”), ovvero un trattamento più completo e mirato rispetto alla manicure di base, che comprenda servizi extra come il bagno di paraffina o l’utilizzo di oli o creme dalle proprietà particolari, da abbinare a un massaggio rilassante alle mani. Proporre una Manicure Deluxe alla cliente che aveva chiesto una manicure classica è la più elementare strategia di up-selling, che consiste appunto nel cercare di vendere un servizio di qualità (e prezzo) superiore in virtù dei maggiori benefici che esso è in grado di assicurare alla cliente. Un’altra strategia che puoi sfruttare, simile a quella appena menzionata, è il cross-selling, cioè la vendita di un servizio extra rispetto a quello già acquistato dalla cliente. Poniamo, ad esempio, che tu stia eseguendo la manicure di base richiesta dalla cliente. Noti che ha il vizio di mangiarsi le unghie? Proponile l’applicazione di uno specifico prodotto dal gusto “amarognolo” sulla lamina, che la aiuterà a tenere a freno la tentazione di avvicinare la bocca alle unghie. Riscontri solchi verticali sulle unghie? Spiegale che con una base a effetto filler sei in grado di mascherarli alla perfezione e proponile di provare. Personalizzare il trattamento in base alle necessità individuali di ogni cliente è un vantaggio sotto molti punti di vista: una manicure mirata è più efficace e produce risultati visibili, aumentando così la soddisfazione della cliente e la sua fiducia nei tuoi confronti; un servizio personalizzato, d’altro canto, avrà comprensibilmente un prezzo più elevato rispetto alla manicure di base, con un’ottima ricaduta sui tuoi incassi. Affinché la cliente sia disposta a pagare un extra rispetto alla sua aspettativa di spesa iniziale, però, devi essere in grado di convincerla senza risultare insistente o inopportuna. Illustrale in modo chiaro ed esaustivo i benefici

Focus

del trattamento che vorresti integrare alla sua manicure di base, spiegandole nei dettagli quali risultati è in grado di garantirle e perché ritieni che sia la soluzione giusta per lei. Vedrai che, dopo aver provato, non tornerà più indietro!

LA RIVENDITA Una volta individuato ed eseguito il trattamento più adatto per le unghie naturali della tua cliente, è il momento di passare al capitolo successivo: il mantenimento. Il primo punto da chiarire può sembrarti ovvio, ma spesso non lo è per le tue clienti: una semplice seduta di manicure in salone, per quanto minuziosa e accurata, non è in grado, da sola, di garantire risultati definitivi. Per mani sempre impeccabili è fondamentale la cura quotidiana di unghie, pelle e cuticole tra un appuntamento e l’altro. La tua cliente applica già una crema idratante sulle mani ogni sera prima di andare a dormire? Dille che è un buon punto di partenza, ma invitala a fare di più. La gamma di prodotti curativi per unghie e cuticole è sempre più ampia a differenziata: perché non approfittarne, rifornendo il tuo angolo da rivendita di prodotti che potrebbero fare comodo alle tue clienti (e ai tuoi incassi)?

NA I L P R O .IT

55


OLI PER CUTICOLE

Focus

I migliori sono quelli che contengono oli di alta qualità, come olio di Argan, di mandorle, di Jojoba e di oliva. Gli oli per cuticole sono in genere arricchiti con profumazioni varie e sfiziose. Per un buon mantenimento dello stato delle cuticole, le clienti dovrebbero applicare e massaggiare ogni giorno un po’ di olio sulla zona interessata: una piccola coccola quotidiana che è un toccasana per la salute e la bellezza delle mani.

PENNE PER CUTICOLE I prodotti per la cura delle cuticole sono spesso disponibili anche in formato “penna”, che rende l’applicazione pratica e confortevole da eseguire anche quando si è fuori casa. Da consigliare a quelle clienti che sono sempre di fretta o viaggiano molto.

BASI ANTI-GIALLO L’ingiallimento delle unghie può essere dovuto a molti fattori diversi, dal fumo all’onicomicosi. La causa più comune, tuttavia, è da ricercare negli smalti, in particolare in quelli scuri o molto pigmentati, che possono macchiare la lamina. Ecco perché è importante utilizzare sempre un base coat di qualità che, oltre a far aderire meglio il colore all’unghia, crea uno strato protettivo che ne preserva l’integrità. Se la tua cliente ha l’abitudine di mettersi lo smalto anche a casa, spiegale l’importanza del base coat e proponile di acquistarne uno presso il tuo centro.

BASI RINFORZANTI All'interno dell'ampia offerta di base coat, quelli rinforzanti sono la soluzione perfetta per chi ha unghie naturali fragili, assottigliate o troppo morbide. Oltre a usarle durante il servizio in salone, consiglia alla cliente con problemi di fragilità ungueale di acquistarne un boccettino da provare a casa. Applicate regolarmente, queste basi rinforzano le unghie naturali, proteggendole e rendendole resistenti e flessibili. Possono essere utilizzate da sole o come base per lo smalto.

BASI A EFFETTO FILLER Solchi e striature verticali sulle unghie sono un problema estetico abbastanza comune, che può comparire con il naturale invecchiamento o, se interessano una singola unghia, in seguito a un trauma che ne ha interessato la matrice. Esattamente come accade con le rughe, è difficile che questi solchi spariscano del tutto; come onicotecnica puoi però applicare e consigliare l’acquisto di base coat a effetto filler, capaci di riempire e livellare le irregolarità rendendo la superficie della lamina liscia e omogenea.

56

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

PRODOTTI A BASE DI CALCIO I prodotti a base di calcio, disponibili in vari formati, sono un valido aiuto per rigenerare e rinforzare le unghie naturali fragili o danneggiate. Un’applicazione regolare una o due volte alla settimana, massaggiando il prodotto su unghie e cuticole, porta a risultati visibili in circa sei mesi.

CREME E LOZIONI Le creme idratanti, oltre ad essere un elemento fondamentale della manicure in salone, sono perfette per la rivendita. Quale donna non usa una crema per le mani? Non credi che, se fossi tu a vendergliela, la riterrebbe più affidabile ed efficace di quella acquistata al supermercato? Oggi esistono creme con moltissime formulazioni diverse: assicurati di averne un buon assortimento, da quelle antiage a quelle specifiche per pelle secca. Non dimenticarti, poi, di rinnovare l’offerta quando cambia la stagione: le creme fortemente idratanti, dalla consistenza grassa, sono perfette per l’inverno; in estate, meglio optare invece per creme dalla texture più leggera, a rapido assorbimento.

RIVENDITA: CONSIGLI

5

1

SCEGLI UNA LINEA DI PRODOTTI IN CUI CREDI E CHE UTILIZZI OGNI GIORNO NEI TUOI TRATTAMENTI: solo così sarai in grado di spiegarne in modo convincente tutti i pregi.

2

DURANTE LA MANICURE, SPIEGA ALLA CLIENTE CHE TIPO DI PRODOTTO LE STAI APPLICANDO SULLE UNGHIE O SULLE MANI E PERCHÉ: ne sarà incuriosita e magari vorrà acquistarne una confezione.

3

PROPONI PERIODICAMENTE DELLE PROMOZIONI PER “SPINGERE” UN CERTO PRODOTTO, ABBINANDOLO A UNO DEI TUOI BEST-SELLER. Se, ad esempio, una certa crema per le mani va a ruba tra le tue clienti, ma tu vorresti vendere più oli per cuticole, regalane un boccettino a tutte coloro che acquistano proprio quella crema mani.

4

SCEGLI UNA LOCATION STRATEGICA PER IL TUO ANGOLO DA RIVENDITA, che sia visibile, ben illuminata e preferibilmente nei pressi della reception.

5

MANTIENI L’ANGOLO RETAIL PULITO E ORDINATO: non lasciare spazi vuoti sugli espositori, pulisci frequentemente le vetrinette da polvere e “ditate”, aggiungi di tanto in tanto dei prodotti nuovi sfruttando il materiale promozionale messo a disposizione dal brand. In altre parole: rendilo accattivante!


seguici su facebook: Astra Nails Italia

NEW

GLOSSY CURE&GO

GEL

NUOVA FORMULA NO STICK Per una lucentezza estrema senza dispersione.

ELEVATO POTERE SIGILLANTE Protegge il colore e ne intensifica la tonalità.

EASY APPLICATION

Applicazione con pennello per una più comoda stesura a smalto, effetto sottile e naturale.

MASSIMA COMPATIBILITA’ Top sigillante compatibile con metodo gel e Varnigel smalto semipermanente CERCHIAMO DISTRIBUTORI PER ZONE LIBERE

Il marchio Astra Nails è distribuito in esclusiva da Punto Estetica sas Via Rossi 3L - 35030 Rubano (PD) Tel: +39 0498978374 www.astranails.it FORNITURE PER L’ESTETICA


NAIL CARE: I PRODOTTI MUST-HAVE

Focus

SMOOTHING BASE ROBYNAILS Base riempitiva di colore rosa delicatamente coprente. Ad alta concentrazione di vitamine e minerali, nasconde e riempie le striature dell’unghia naturale. Da usare come base per lo smalto o da sola per un risultato finale lucido e levigato. WWW.ROBYNAILS.IT

TOUGH COOKIE ORLY Grazie alla potente formula arricchita da estratti dell’albero di Okume, Tough Cookie rinforza le unghie secche, fragili e che tendono a sfaldarsi, eliminando le rotture del tessuto cheratinico e garantendo un efficace effetto anti-age. WWW.SMALTIORLY.IT

OLIO CUTICOLE ESTROSA L’Olio per Cuticole della linea Nail Care di Estrosa assicura il mantenimento della manicure e l’idratazione profonda di cuticole e unghie. L’olio è disponibile in formato da 15 ml, all’interno di un flaconcino tutto nuovo, dal look moderno e raffinato. WWW.ESTROSA.IT PER

TEA TREE OIL GAMAX Grazie alle proprietà antisettiche, antimicotiche e antibiotiche dell’olio dell’albero del tè, Tea Tree Oil è ideale nel trattamento dell’onicomicosi. Si può applicare direttamente sull’unghia infetta o diluire nell’acqua del maniluvio/pediluvio, immergendo la mano o il piede per circa 20 minuti. WWW.GAMAX.IT

PINK-HARDENER VIP Nasce la nuova linea di Curativi Vip, tra i quali spicca Pink-Hardener, trattamento colorato rinforzante a base di calcio e sali minerali. La linea comprende poi Cuti-Care, con un agente alcalino che ammorbidisce le cuticole, Aloe Cuti-Oil, lo smalto anti-UV Pro White, il Top Shine e la base riempitiva Filler-Base. WWW.VIPGEL.IT

KIT HOME ODYSSEY NAIL SYSTEMS Un kit ideale per la rivendita, che include 4 prodotti per la cura e la bellezza delle unghie: una lima 180/180, una lima smoother, un mattoncino lucidante e un olio per cuticole rinfrescante, per ammorbidire e idratare unghie e cuticole. WWW.NAILSWORLD.IT

58

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

NAIL ENVY STRENGHT IN COLOR OPI La formula originale Nail Envy, che rinforza e indurisce l’unghia naturale grazie alle proteine del grano idrolizzate e del calcio, si arricchisce di 4 tonalità rosate best seller OPI, disponibili come Nail Lacquer e GelColor. WWW.OPIITALIA.IT


KIT NAIL A+ KYLUA Kit di oli per cuticole arricchiti da olio di mandorle. La confezione contiene tre oli in flaconcino da 14 ml, con tre diverse profumazioni: tè, fruttata e fresca. Perfetto come prodotto da rivendita grazie al pratico box. WWW.KYLUA.IT

NAIL RENEW FABY Trattamento anti-età che con un solo gesto rinforza l’unghia, ne stimola la crescita, la fortifica, ne leviga la superficie, la nutre, la protegge e ne aumenta la naturale lucentezza. Dopo 3/4 settimane di uso costante l’unghia appare visibilmente ristrutturata, idratata e uniforme. WWW.FABYNAILS.COM

FIRST CLASS-OIL EMMI-NAIL Intensamente profumati con fragranze fruttate, i First Class-Oil della linea Care di Emmi-Nail stimolano la crescita della lamina ungueale e rendono morbide le cuticole. Studiati per un utilizzo quotidiano, sono disponibili in formato 75 ml (3 profumazioni) e 15 ml (9 profumazioni). WWW.EMMI-NAIL.DE

Focus

CUTICLE APRICOT PEEL ESSIE Trattamento per cuticole a effetto peeling, ricavato dagli estratti del nocciolo di albicocca, ricco di vitamine e acidi grassi. L’idrossido di potassio favorisce l’esfoliazione, ammorbidendo le cuticole e facilitandone la spinta. È privo di profumi. WWW.ESSIE.IT

TRATTAMENTO KERATINA TRIND Sviluppati per essere usati insieme, ma utilizzabili anche separatamente, Nail Restorer e Nail Protector agiscono sulle unghie danneggiate ricostruendo gli strati di cheratina e le proteggono dall’effetto dannoso dei solventi e dell’inquinamento ambientale. WWW.RVMBEAUTY.IT ALLA

SOLAROIL CND Pluripremiato trattamento per cuticole a base di oli pregiati, fra cui Jojoba e mandorle dolci, combinati a vitamina E. Previene fragilità e sfaldature delle unghie, evita secchezza ed infiammazioni delle cuticole e rende l’unghia più resistente e flessibile. WWW.CNDWORLD.IT

OLIO PER CUTICOLE LADY NAIL Olio profumato per cuticole, dotato di pratico contagocce che lo rende il prodotto più amato della linea curativa Lady Nail. Disponibile in cinque diverse profumazioni fruttate: vaniglia, cocco, mela, pompelmo e lampone. WWW.LADYNAIL.IT

LAVENDER PERFECTOR ZOYA Ideale per neutralizzare discromie della lamina ungueale e come base fredda per qualsiasi altra tonalità di Naked Manicure, il sistema Zoya che mira a trattare le unghie fragili e danneggiate attraverso una base nutriente. WWW.NAILEVO.COM

NA I L P R O .IT

59


style

Less is More Detto Tra Le Unghie

Partendo dall’architettura e dalla moda, il concetto di design “minimal” arriva fino alle unghie, trasformandosi in una straordinaria gallery di NailArt dal gusto semplice ed essenziale.

60

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


style

A

volte qualcosa in meno può dare quel qualcosa in più. Ne era convinto Ludwig Mies van der Rohe, designer tedesco a cui si deve l’ormai famosissima espressione “less is more”, “il meno è il più” per l’appunto. Nato nel 1886 ad Aquisgrana, Mies van der Rohe ha progettato alcuni degli edifici più emblematici dell’architettura novecentesca, rivoluzionandone i canoni. Allo sfarzo e all’opulenza delle grandi opere architettoniche realizzate fino a quel momento, il designer tedesco contrappone una concezione degli spazi minimal, votata all’essenziale. Il padiglione di Barcellona, realizzato

per l’Expo del 1929, con la celebre e lineare Poltrona Barcelona, sono tra gli esempi più celebri della sua filosofia architettonica. Ma è poi negli Stati Uniti, dove fugge a causa del nazismo, che Ludwig Mies van der Rohe elabora compiutamente la sua idea di architettura “pelle e ossa” (“skin and bones”): Casa Farnsworth, costruita tra il 1946 e il 1950, è un rettangolo di vetro sostenuto da otto colonne d’acciaio divise in due file parallele; la Neue Nationalgalerie, il museo di arte contemporanea di Berlino nonché sua ultima opera, è un’aula quadrata con un semplice tetto che posa su otto pilastri d’acciaio, una sorta di tempio classico

rivisitato in chiave moderna. Quella che celebra l’eleganza dell’essenziale è una corrente di pensiero che dall’architettura si diffonde velocemente in molti altri settori, artistici ma non soltanto. Pensiamo ad esempio al design industriale, in particolare a quello che riguarda i dispositivi hi-tech che sono ormai parte integrante della nostra quotidianità: laptop, tablet e smartphone di ultima generazione rincorrono il minimalismo estremo, con volumi sempre più sottili e silhouette sempre più scarne, pulite, elementari. Ancora, pensiamo agli interni delle nostre case, dove le linee essenziali, il geometrico puro e

NA I L P R O .IT

61


style

il monocromatico sono diventati, complici anche i trend dettati da una nota catena svedese, la nuova definizione di arredamento. Il concetto alla base del motto “less is more” è molto semplice: eliminare il superfluo. Un concetto applicato, con enorme successo, anche al mondo della moda. Sono molti, in effetti, gli stilisti che hanno fatto del minimalismo la propria cifra stilistica, si pensi a giganti dell’haute couture come Prada, con le linee chiare e austere dei suoi abiti e degli inconfondibili accessori, e Armani, inventore della giacca destrutturata, amante dei tagli nitidi e dei colori puliti. Ancora prima, fu Coco Chanel, icona della moda del XX secolo, a postulare l’eleganza della semplicità: “Prima di uscire, guardatevi allo specchio e toglietevi qualcosa” diceva. Avere addosso qualcosa in meno, insomma, non può far altro che

62

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

valorizzare di più la bellezza naturale di una donna. E questo vale non solo per gioielli e accessori, ma per tutto ciò che rende una donna bella e unica. Pensate al make-up: l’iconica “ragazza acqua e sapone”, quella con un filo di rimmel e una leggera ombra rosata sulle labbra, torna ciclicamente alla ribalta nell’immaginario collettivo come ideale di bellezza pura, genuina ed essenziale. Ma pensate anche al boom della richiesta di tatuaggi minimal - animali stilizzati, piccole stelle, il simbolo dell’infinito - in contrapposizione ai disegni grandi ed elaborati che spopolavano all’inizio dell’era dei tattoo. Abbiamo “sfidato” le nostre NailArtist a portare il concetto di “less is more” anche sulle unghie. Il risultato? Tredici NailArt che interpretano, ognuna a modo proprio, l’eleganza e la raffinatezza di tutto ciò che è minimal.


style NailArtist

CAMILLA PESCATORI Sobria e raffinata, la manicure proposta da Camilla Pescatori, onicotecnica e titolare della scuola di formazione NailArt Roma, gioca con l’accostamento tra diverse sfumature di nude, delicatamente bordate da sottilissimi intrecci di foil dorato che regalano al look un tocco prezioso e sofisticato.

NailArtist

DEBORA COSTA

Cosa c’è di più “minimal” di una classica French? Debora Costa, Tecnica Golden Nails e Vip e collaboratrice di Nails & Beauty Srl, realizza il suo look “pink-and-white” su una delicata forma a mandorla medio-corta e lo arricchisce, solo sulle unghie di pollici e anulari, con discreti riccioli neri che ricordano i disegni tribali.

NA I L P R O .IT

63


style NailArtist

DEBORA MARA PIAZZA

Il bianco e il nero, lo Yin e lo Yang: Debora Mara Piazza, Responsabile Formazione Ladybird house e CND Education Ambassador, si serve dei più classici fra i colori per realizzare un nail look dalle linee sobrie e raffinate, assolutamente perfetto nella sua semplicità minimal-chic che non passa mai di moda.

NailArtist

GIOIA DEL ZOTTO

Un nail design che gioca con la potenza dei contrasti facendo incontrare linee dritte e curve, colori chiari e colori scuri: su unghie laccate con un beige nude e delicatamente squadrate, la Trainer KB School Gioia Del Zotto realizza delle strisce verticali nere, entro le quali traccia delle sinuose curve bianche che creano un effetto optical essenziale e raffinato.

64

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


style NailArtist

GRAZIELLA MANFRIN

Il protagonista assoluto della manicure proposta da Graziella Manfrin, Master Pro KyLua, è un grigio piombo scuro, profondo ed elegantissimo. Il monocolore veste unghie dalla forma naturale e si arricchisce, solo su alcune unghie, di una polvere glitterata antracite, che crea bagliori discreti e incredibilmente chic.

NailArtist

IMMA PAOLILLO

Cinque forme diverse, una per ogni unghia, rese “mini” per smorzarne la stravaganza e decorate con una classica French arricchita da una polvere bianca a “effetto zucchero”: il nail design di Imma Paolillo, Master Educator Lady Nail, è l’esempio perfetto di come spesso la semplicità possa trasformarsi in qualcosa di unico e memorabile.

NA I L P R O .IT

65


style NailArtist

IVANA GENTILE Nail look black & white per Ivana Gentile, tecnica e formatrice per Esthesia Beauty Lab, che omaggia il motto “less is more” e il suo creatore disegnando in gel painting le planimetrie stilizzate delle opere di Ludwig Mies van der Rohe e, a cavallo tra medio e anulare, lo storico logo di Chanel, simbolo di classe ed eleganza minimal.

NailArtist

MARIA PIA SAUCHELLI

Il design di Maria Pia Sauchelli, NailArtist e Trainer Gamax, si ispira al lontano Oriente, dove è forte il culto della semplicità e dell’essenziale. Rivisitando il simbolo del Tao, la NailArtist lo ha trasformato in una serie di forme geometriche creando un effetto diverso su ogni unghia, per un look sobrio che non rinuncia all’eleganza.

66

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


style NailArtist

OLGA MOLDOVAN Semplicità, sobrietà ed eleganza: sono questi i valori che Olga Moldovan, Educator Laif Nail, ha voluto rappresentare in questo suo lavoro. Un elogio della tradizione, rappresentato da una French che si veste di un delicato motivo floreale, arricchito da un punto luce quasi impercettibile. La manicure perfetta per una sposa discreta e raffinata.

NailArtist

SABRINA SCUCCIMARRO

Forma squoval, morbida e naturale, per questa manicure firmata dalla Master Elite Educator Sabrina Scuccimarro, che ricopre le unghie con un delicato rosa nude e realizza, solo su medio e anulare, decori damascati con polvere acrilica, dando vita a un delizioso “effetto zucchero” che non passa inosservato pur nella sua elegante sobrietà.

NA I L P RO .IT

67


style NailArtist

SARA CIAFARDINI Stiletti neri come la notte per Sara Ciafardini, tecnica Vanity Way Collection, che prende alla lettera il consiglio di Coco Chanel “guardatevi allo specchio e toglietevi qualcosa” - disegnando con colori acrilici una modella stilizzata, immortalata nell’atto di strapparsi una vistosa collana di brillanti.

NailArtist

TIZIANA BELLINI

Il colore, puro e semplice, come massima espressione di stile: Tiziana Bellini, Master Educator e fondatrice del brand che porta il suo nome, per la sua NailArt minimal sceglie di puntare sull’eleganza del bicolore. La sua French indossa un romantico azzurro cielo sul lato superiore, ma nasconde un’anima sbarazzina: il lato inferiore delle unghie svela infatti una preziosa veste color corallo.

68

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


style NailArtist

VERONICA FAIOLA Il rosa è tra i colori di tendenza nel 2016 e Veronica Faiola, Master AmericaNails, lo rende protagonista della sua manicure minimal scegliendone due deliziose varianti: il nude e l’azalea. Il risultato è un nail look estremamente femminile, impreziosito da una cascata di punti luce incastonati sulle unghie di medio e anulare.

Nailpro.it Seguici anche sul web


workshop

TUTTE PAZZE PER IL

GEL di Leslie Henry

SE NON HAI MAI PRESO IN CONSIDERAZIONE LA POSSIBILITÀ DI INSERIRE LA RICOSTRUZIONE IN GEL NEL TUO CENTRO, FORSE È ARRIVATO IL MOMENTO DI RIPENSARCI. Resistente e inodore, il gel regala una manicure duratura e dall’aspetto naturale e offre una vasta scelta di colori e finish: tutte qualità che lo rendono una soluzione perfetta per moltissime clienti. Ampliare i tuoi orizzonti non può che rendere felici le tue clienti attuali e attirarne di nuove. Se la manicure in gel non fa parte dei tuoi servizi, forse è arrivato il momento giusto per inserirla. Fai il nostro quiz e scopri se il gel fa al caso tuo!

70

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2016


workshop SEI ALLE PRIME ARMI CON IL GEL?

Fai il nostro e quiz e scopri se è un servizio che puoi introdurre con successo nel tuo centro.  A lcune tue clienti sono sensibili agli odori forti. a) Vero b) Falso

Quando qualcuno ha dei dubbi sul modo giusto di limare si rivolge a te per un aiuto. a) Vero b) Falso

L a manicure con smalto semipermanente è molto popolare tra le tue clienti. a) Vero b) Falso

A mi creare NailArt e le tue clienti te le chiedono spesso. a) Vero b) Falso

FOTO: IT.FOTOLIA.COM

Vorresti ampliare e differenziare le tue abilità di onicotecnica. a) Vero b) Falso

Se hai risposto “sì” ad almeno 3 domande, è ufficialmente arrivato il momento di convertirti al gel! Gira pagina e scopri il perché. NAILPRO.IT

71


workshop

1

Alcune tue clienti sono sensibili agli odori forti. PERCHÉ IL GEL FA AL CASO TUO: È praticamente inodore!

Il monomero dell’acrilico contiene etilmetacrilato, una sostanza caratterizzata da un odore molto acre che può infastidire le clienti con un olfatto particolarmente sensibile. Il gel, al contrario, si presenta come un composto già pronto da applicare, ovvero non ha una parte liquida che evapora emanando cattivi odori. I benefici del gel vanno ancora oltre: al contrario dell’acrilico, con il gel non è necessario trovare la giusta proporzione tra polimero e monomero. Il gel è chimicamente pronto all’uso nel momento in cui apri il barattolo, l’unica cosa che devi fare è aggiungere una fonte di energia catalizzatrice, ovvero una luce UV o LED. In seguito alla polimerizzazione, le ricostruzioni in gel hanno un peso molecolare leggerissimo, costituito da stretti legami polimerici che non possono essere spezzati con un solvente. Per questo tipo di ricostruzione unghie sono necessari pennelli da gel (in fibra naturale o sintetica e più piccoli di quelli utilizzati per l’acrilico), lime e/o fresa, cleanser, pad o salviette prive di pelucchi e una lampada UV o LED. Un’adeguata preparazione dell’unghia è fondamentale in questo tipo di ricostruzione: utilizza un apposito cleanser per la pulizia della lamina e assicurati che sia sempre sgombra da residui di pelle morta, garza o polvere di limatura. Ricordati, infine, di lavorare sempre il gel con lo stesso lato del pennello (questo ti aiuta anche a tenere il gel lontano dalle cuticole, prevenendo il lifting).

2

3

Quando qualcuno ha dei dubbi sul modo giusto di limare si rivolge a te per un aiuto.

PERCHÉ IL GEL FA AL CASO TUO: La rimozione del gel richiede ottime capacità di limatura. Dal momento che il gel è resistente ai solventi, l’unico modo per rimuoverlo è limarlo via. Molti nail designer ritengono che la fresa sia lo strumento migliore per questo compito; i cilindretti abrasivi, o “sanding bands”, sono perfetti per la rimozione del gel, perché si surriscaldano meno delle punte in metallo e hanno una presa migliore sul prodotto. Se si usa la fresa, è molto importante proteggere l’unghia naturale: non arrivare mai a toccare la lamina ungueale, mantieni sempre un sottile “strato di sicurezza”. Non è necessario rimuovere il 100% del gel: quando il colore è scomparso, smetti semplicemente di limare. La rimozione del gel genera un’abbondante polvere di limatura, per cui si rende necessario l’utilizzo di un buon aspiratore, che oltre a catturare le particelle di polvere assorbe anche odori e vapori chimici, salvaguardando il benessere tuo e della tua cliente.

72

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2016

La manicure con smalto semipermanente è molto popolare tra le tue clienti.

PERCHÉ IL GEL FA AL CASO TUO: Se lavori con lo smalto semipermanente hai già familiarità con il processo di polimerizzazione. Anche le onicotecniche abituate a lavorare con l’acrilico hanno ormai dimestichezza con il processo di polimerizzazione; questo grazie alla sempre più diffusa richiesta di manicure con smalto semipermanente. La polimerizzazione del gel avviene in modo molto simile. Per un risultato ottimale sono indispensabili una lampada e dei bulbi di qualità ed è sempre importante attenersi alle istruzioni del produttore per quanto riguarda l’applicazione del prodotto e i tempi di polimerizzazione. Una ricostruzione che è stata in lampada troppo poco tempo può sembrare resistente in apparenza, ma si rovina facilmente e può provocare allergie; tempi di polimerizzazione troppo lunghi possono invece rendere il gel fragile e soggetto a spaccature. C’è anche un altro fattore da considerare: le clienti affezionate allo smalto semipermanente sono ottime candidate per le ricostruzioni in gel, specie se non amano il contatto prolungato con i solventi o vorrebbero una manicure più duratura. Semipermanenti e gel possono anche essere combinati insieme: stendendo uno strato di gel tra l’unghia naturale e lo smalto semipermanente, si potrà ad esempio rimuovere quest’ultimo limando, evitando così di ricorrere al solvente (che, come sappiamo, tende a seccare la pelle e le unghie). Il gel può essere ricoperto anche da semplice smalto tradizionale: quando si sarà stufata del colore, la cliente potrà rimuoverlo con del comune solvente anche a casa propria, mantenendo perfettamente intatta la ricostruzione sottostante. Non dimentichiamo, infine, che il gel offre alla cliente molte più alternative per quanto riguarda la forma e la lunghezza delle unghie.


.

workshop

4

Ami creare NailArt e le tue clienti te le chiedono spesso. PERCHÉ IL GEL FA AL CASO TUO: Ti permette di portare le tue NailArt a un livello del tutto nuovo.

Il gel è particolarmente versatile quando si tratta di NailArt. Dal momento che, a differenza dell’acrilico, non indurisce finché non viene fatto polimerizzare, hai tutto il tempo per sbizzarrirti con il pennello e dare vita agli effetti più stravaganti che ti vengono in mente. Questa caratteristica del gel rende inoltre molto più semplice incastonare le applicazioni sulla ricostruzione: il gel è una scelta migliore della colla quando si devono attaccare delle applicazioni all’unghia, perché non lascia film appiccicoso e non c’è il rischio che finisca per nascondere l’applicazione. Per un’adesione ottimale, si raccomanda di fissare l’applicazione con un detail brush dopo aver creato sull’unghia un apposito “vano” con il gel (come lo spazio in cui vengono incastonati i diamanti agli anelli). Con un po’ di pratica, il gel ti permetterà anche di creare decori 3D resistenti e duraturi.

5

Vorresti ampliare e differenziare le tue abilità di onicotecnica.

PERCHÉ IL GEL FA AL CASO TUO: Padroneggiare la ricostruzione in gel accresce le tue competenze, a beneficio tuo e delle tue clienti. Le clienti hanno esigenze diverse e ampliare le tue competenze ti consente di offrire loro un maggior numero di alternative. In più, ti permette di differenziarti dalla concorrenza e di rendere più vario e stimolante il tuo lavoro quotidiano. Molte onicotecniche di talento non riescono ad affermarsi nel settore perché non si alzano mai dalla loro postazione di lavoro per partecipare a fiere, eventi e corsi di formazione. Imparare cose nuove è uno stimolo alla tua crescita professionale. Mai rimanere ferme! Apprendere una nuova tecnica di lavoro è sicuramente un impegno e un investimento, ma ti ripagherà in termini di crescita del tuo business e della tua soddisfazione personale.

Aumenta le Tue Entrate

Le clienti che scelgono la ricostruzione in gel hanno bisogno di prendere appuntamenti meno ravvicinati rispetto a quelle che optano per il semipermanente, ma possono generare maggiori profitti sul lungo periodo. Questo per diversi motivi: la ricostruzione in gel ha un prezzo più elevato, ti permette di allargare la tua base di clienti e contribuisce a rendere più regolari le loro visite in salone. Fissando appuntamenti ogni 3/4 settimane invece che ogni 2, la cliente risparmia tempo e denaro e tu hai più tempo per ricevere nuove clienti. Le amanti del gel, inoltre, difficilmente “si prendono una pausa” dalla manicure e tendono quindi a essere regolari frequentatrici del centro. Non dimentichiamo, infine, che la versatilità propria di questo prodotto ti permette di abbinarlo allo smalto tradizionale o al semipermanente, aumentando così il prezzo totale della manicure.

NAILPRO.IT

73


style

Prossima Fermata:

Marrakech Squadra che vince non si cambia: si rinnova la collaborazione tra Ladybird house e FISICO by Cristina Ferrari, che anche quest’anno sceglie il rivoluzionario smalto settimanale VINYLUX per il nail look abbinato alla sua collezione Primavera/Estate.

74

BEAUTY FORUM NAI LP RO 2/2016

FOTO SFILATA: FISICO; FOTO BACKSTAGE: ANNALISA FLORI

L 

a nuova collezione FISICO by Cristina Ferrari per la Primavera/Estate 2016 trae ispirazione dalle atmosfere del deserto, con i colori e le fantasie tipiche del Marocco e della splendida Marrakech. Suggestioni proposte nel beachwear, che magicamente diventa couture grazie a inserti e dettagli preziosi, fino ai variopinti kaftani e agli abiti da cocktail. I colori si sviluppano in tre direzioni: la prima si ispira alle sfumature delle spezie come il porpora, il rosso e il curry; la seconda palette è composta dall’azzurro cielo di Marrakech, accostato al verde smeraldo della vegetazione e all’indaco del Jardin Majorelle; la terza gamma di colore si sviluppa nei toni neutri del bianco e del nero, ma soprattutto nelle nuances del deserto, vero fil rouge della collezione. La manicure scelta dal Team di Manicurist Ladybird house non poteva che richiamare il beige-sabbia del deserto. Il nail look delle modelle è stato realizzato con VINYLUX Powder My Nose di CND, il brand nail preferito dalla stilista Cristina Ferrari. Unghie soft ma luminose grazie a questa nuance delicata e leggera, perfettamente in match con tutte le sfumature e le stampe della collezione.


style

NA I L P R O .IT

75


style

STAMPE OPTICAL COLORATISSIME, DETTAGLI GIOIELLO E FORME FLUIDE DA VERA PRINCIPESSA DEL DESERTO: le suggestioni della collezione Primavera/Estate 2016 di FISICO by Cristina Ferrari sono l’ispirazione perfetta per nail look dal sapore esotico e assolutamente glamour.

Le tip sono state realizzate da Michela Molinari, Ladybird house Nail Trainer e CND Education Ambassador.

76

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


style

NA I L P R O .IT

77


news prodotti

 Steel+Love Collection ● Faby Line Dalla rinnovata

collaborazione tra Faby e il guru del design Karim Rashid, 6 nuovi colori inediti ispirati ai giochi di luci e ombre dei grattacieli di New York. “Per Faby ho creato una palette con i miei colori preferiti, ho aggiunto un po’ di argento, colori neutri e un prugna scuro sparkling, per creare un luccichio ricco e profondo” ha spiegato Karim Rashid. www.fabynails.com

 Ibd Just Gel Polish Just Tints ● Ladybird house

Quattro splendide tinte velate per creare nail look sempre nuovi e sofisticati: le tonalità Just Tints Special Edition possono essere usate da sole, per un effetto discreto e velato, abbinate a qualunque colore Ibd Just Gel Polish per creare una sottile sfumatura, o insieme a un Ibd Just Gel Polish glitterato, per un’esplosione di colore. www.gelibd.it

 Astra Nails Glossy Cure&Go ● Punto Estetica

Un nuovissimo top coat dall’elevato potere sigillante, che protegge il colore esaltandone l’intensità. L’applicazione con pennello rende la stesura confortevole, donando alle unghie un aspetto sottile e naturale. Glossy Cure&Go non ha strato di dispersione ed è compatibile con metodo gel e Varnigel smalto semipermanente. www.astranails.it

 Nuovi colori Gel Polish ● RobyNails 6 nuove stupefa-

centi tonalità nella linea RobyNails più richiesta del momento: per celebrare l’arrivo della bella stagione i Gel Polish RobyNails si arricchiscono di tre nuovi colori di tendenza per un look alla moda, Ice White, Fiesta Red e Riviera Blue, e tre nuove tinte neon per l’estate, Neon Green, Neon Tangerine e Neon Purple. www.robynails.it

78

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


La Collezione Semipermanente del Sole EzFlow TruGel si stende in modo semplice, proprio come uno smalto e Ti regala una manicure perfetta per oltre tre settimane! Sottilissimo e leggero per un effetto super naturale! Emoziona le tue clienti con i colori ultra brillanti che riflettono il sole dell’estate 2016!

Pad. 36 Stand i3

Numero Verde 800 676 330

www.ezflowitalia.it

EzFlow Italia


news prodotti

 ORLY EPIX Pacific Coast Highway Collection ● Ladybird house Come già le

linee di smalti tradizionali ORLY e di ORLY GelFX, in vista dell’estate anche l’innovativo smalto anti-sbeccature ORLY EPIX si tinge dei colori della Costa del Pacifico e dei suoi panorami mozzafiato. L’EPIX Flexible Sealcoat, applicato ogni 2-3 giorni sopra al colore, prolunga la durata della manicure fino a 8 giorni. www.smaltiorly.it

 Kit Nails à Porter Estrosa Il Kit Persistance 3

 Nuovi Emmi-Nail

in 1 “Nails à Porter” contiene tutto il necessario per l’applicazione, il mantenimento e la rimozione dello smalto 3 in 1 Persistance di Estrosa, all’interno di un’elegante valigetta in ecopelle con stampa cocco. Un alleato indispensabile per avere unghie perfette in ogni occasione, anche in viaggio! www.estrosa.it

UV-Lack

Con l’arrivo della bella stagione, la linea di smalti semipermanenti UV-Lack di Emmi-Nail si arricchisce di 20 nuovissimi colori ispirati alle passerelle internazionali di alta moda. Tonalità piene, dall’allure fiabesca e sognante, come lo scintillante turchese Late Summer Green e l’intenso fucsia Next Season. www.emmi-nail.de

 AIG Kit Wow!

KyLua

Sette imperdibili colori danno vita a un nuovo kit Ad Infinitum Gel che vi farà esclamare “wow!” dalla meraviglia. All’interno del kit si trova anche lo spray Liquid Effect che, spruzzato sui colori scelti per l’abbinamento cromatico, fa apparire immediatamente sotto i nostri occhi effetti decorativi in stile “impressionista”. www.kylua.it

80

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


ESPRIMI IL TUO TALENTO

TRASFORMA LE UNGHIE IN OPERE D’ARTE EzFlow Ti offre un’eccezionale versatilità creativa: Gel, Acrilico e Semipermanente in più di 160 colori e Corsi di Alta Formazione sulle tecniche di ONE STROKE e NAIL ART 3D. Scopri l’intera offerta formativa su www.ezflowitalia.it

Pad. 36 Stand i3

Numero Verde 800 676 330

www.ezflowitalia.it

EzFlow Italia


news prodotti

 Nuovi colori 1-Step ● RobyNails Tre colori must-have

per unghie sempre in primo piano e tre speciali colori fluo per colpire nel segno: Jade Green, Quartz Rose, Cyclamen Pink, Fluo Pink, Fluo Coral e Fluo Orange arricchiscono la linea 1-Step di RobyNails, trattamento semipermanente che si applica in un solo passaggio, senza necessità di base né di top coat. www.robynails.it

 Fast Go

● Gamax La linea di smalti semipermanenti Fast Delight di Gamax si arricchisce di una nuova base che permette una rimozione semplice e veloce del colore, senza l’utilizzo di lima e spingicuticole: è sufficiente un impacco di 10 minuti per eliminare con facilità ogni traccia di smalto semipermanente, senza stress per le unghie naturali. www.gamax.it

 CND SPA ● Ladybird house CND si prende cura di mani

e piedi grazie a due nuove linee SPA: Gardenia Wood, con note floreali di gardenia e gelsomino ed estratti di camomilla e sandalo, e Bright Citron, al profumo di pompelmo rosa e ambra, con estratti botanici del miele e del kaffir lime. Si rinnova inoltre la linea Cucumber Heel Therapy, che regala piedi morbidi e lisci eliminando callosità e inestetismi. www.cndworld.it

 MoYou Salon Pro VIII ● EMG Trade Il brand inglese

MoYou lancia una nuova linea pensata per realizzare decori con la tecnica dello stamping: si sceglie il design preferito, lo si ricopre con uno degli speciali smalti MoYou per Stamping, si toglie l’eccesso di colore e con il tampone si raccoglie l’immagine e la si trasferisce sull’unghia. Oggi la linea si arricchisce di 5 stupendi colori metallizzati. www.moyou.it

82

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


news prodotti

 KyLac+39 The Fresh Colors Collection ● KyLua La caratteristica stesu-

ra corposa dello smalto UV/LED KyLac+39 in sette nuove stupende tonalità primaverili. Colori intensi e vivaci che vanno dal giallo radioso Fresh Lemon al color papavero Love, fino a Rose Quartz e Pale Blue, ispirati ai colori Pantone 2016. www.kylua.it

 Nuovi espositori Supreme e UV-Lack ● Emmi-Nail Dopo il lancio dei

boccettini satinati per gli smalti Supreme, arriva un nuovo display per contenerli. Elegante, ma al contempo pratico e funzionale, l’espositore ha un design moderno e compatto e un ingombro minimo. Stesse caratteristiche anche per il nuovo display per UV-Lack. Entrambi gli espositori possono contenere 15 boccettini. www.emmi-nail.de

 TNS Wild Flowers Collection ● Tecniwork La col-

lezione primaverile di TNS è un bouquet di tonalità vivaci e luminose. Sfumature pastello e toni decisi, tutti iperpigmentati e coprenti: Ninfea, tenue rosa/beige; Sweet Hibiscus, rosa dal tono deciso; Wild Flower, rosso rosato; Waterlily, lilla delicato; Iris, viola fresco e intenso; Fuchsia, vivace rosa smorzato da un tocco di rosso. www.tecniwork.it

 Ibd Just Gel Polish Island of Eden ● Ladybird house La nuova collezione

Ibd Just Gel Polish ci trasporta tra le meraviglie del giardino dell’Eden, con 8 colori extra brillanti che spaziano dalle tonalità tenui, come il nude color sabbia Coco Nuts For You e il dorato Dip Your Toes, a nuances più decise come il corposo corallo TOP-tional e il frizzante verde acqua Just Keep Swimmin’. www.gelibd.it

84

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


She Colors www.americanails.it

Smalto Semipermanente

21 nuove nuances in anteprima a COSMOPROF 2016

Ti aspettiamo al COSMOPROF 2016 Padiglione 36 stand I2L1


workshop

Showcase

ORLY Pacific Coast Highway Collection I colori della collezione estiva di ORLY ci accompagnano in un viaggio unico lungo la strada del sogno americano: la Pacific Coast Highway, il

I 

l 2015 è stato un anno importante per ORLY, che ha festeggiato i suoi 40 anni di attività nel settore nail. Per celebrare questo traguardo e omaggiare il profondo legame che da sempre unisce ORLY a Los Angeles, sua città di fondazione, il brand ha creato la campagna “Made in L.A.”, ispirata alla gente, ai luoghi e al cuore della città californiana. La collezione ORLY PCH per l’estate 2016 trae ispirazione dagli incantevoli paesaggi della Pacific Coast Highway, la lunga strada che corre da nord a sud lungo la costa della California. Ogni colore richiama un dettaglio, uno scenario del meraviglioso panorama che si può ammirare attraversandola. I sei colori della collezione PCH sono un inno all’avventura e alla libertà, perfetti per tutte coloro che amano sentirsi cittadine del mondo.

86

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2016

FOTO: ORLY - LADYBIRD HOUSE

tragitto più panoramico degli Stati Uniti.


workshop

ROAD TRIPPIN Giallo sole cremoso e luminoso SUMMER SUNSET Brillante arancio pastello che ricorda le sfumature di un tramonto estivo

La collezione è disponibile anche in display da banco da 18 pezzi (3 pezzi per ciascun colore), in stecca da 6 pezzi e nel formato Mani Mini Kit, con quattro smalti mini da 5,4 ml: Road Trippin, Put The Top Down, Life’s a Beach e Paradise Cove.

PUT THE TOP DOWN Rosa corallo fluo SCENIC ROUTE Scintillante e cremoso color glicine LIFE’S A BEACH Accattivante color mandarino PARADISE COVE Frizzante fucsia glitterato

La PCH Collection è disponibile anche in versione smalto effetto gel ORLY GelFX, il primo Sistema di Manicure Gel alle vitamine che colora le unghie proteggendole e rinforzandole.

NAILPRO.IT

87


workshop

Showcase

TENNE Permanent Fix Tenne presenta Permanent Fix Gel Polish, innovativo smalto unghie impeccabili fino a 20 giorni.

88

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2016

FOTO: TENNE

semipermanente disponibile in 62 straordinari colori, per


workshop

U

no smalto semipermanente dalle caratteristiche uniche, che lo hanno reso un best-seller nella sua categoria e lo hanno eletto prodotto di punta del marchio Tenne: Permanent Fix Gel Polish ha saputo distinguersi dalla concorrenza grazie a una formulazione innovativa, priva di TPO e Acidi, messa a punto dal laboratorio Tenne. Altro punto di forza di Permanent Fix è la sua super pigmentazione, che lo rende perfetto per la ricopertura delle unghie artificiali. Moltissimi i colori e i finish disponibili, per ogni gusto e per ogni occasione: dai pastello ai neon, dai classici rossi alle grintose tonalità metallizzate, una palette di 62 nuances esclusive studiate per soddisfare le esigenze di ogni donna.

I 6 VANTAGGI DI PERMANENT FIX GEL POLISH: VELOCE Si applica in 20 minuti e si rimuove in 10 COLORATO 62 colori disponibili COPRENTE Altamente pigmentato TPO FREE Non contiene Trimethylbenzoyl diphenylphosphine oxide ACID FREE Non contiene Acidi SICURO Non danneggia l’unghia naturale

NAILPRO.IT

89


workshop

Showcase

CND Flirtation Collection Con la nuova collezione per l’estate 2016 CND racconta una storia di seduzione e romanticismo grazie a una palette

Q 

uest’estate l’atmosfera sarà elettrica e velatamente ammaliante. La bella stagione porta con sé la spensieratezza e la voglia di giocare e di sedurre… anche con il colore! I toni sono soft e delicati, le tinte pastello in perfetto “bambolina-style”, gli abiti e le fantasie richiamano i favolosi Sixties. CND esalta questa bellezza discreta ma giocosa con la nuova Flirtation Collection per l’estate 2016: una palette di 6 nuances iperfemminili in CND Shellac e 8 in VINYLUX che stuzzicheranno la fantasia di ogni donna.

90

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2016

FOTO: CND - LADYBIRD HOUSE

femminile, delicata e giocosa.


workshop

LAVENDER LACE Rosa bon-ton dal finish perlato SPARKS FLY Corallo scintillante, tempestato di glitter argento BE DEMURE Rosa confetto AQUA-INTANCE Azzurro intenso

DESERT POPPY Delicato arancione papavero del deserto

PINK PURSUIT Rosa antico chiaro e seducente HONEY DARLIN’ Giallo pastello delicato

 ROMANTIC HAZE

In versione smalto settimanale VINYLUX ritroviamo i colori Lavender Lace, Be Demure, Aqua-intance, Pink Pursuit e Honey Darlin’, a cui si aggiungono tre splendide nuances:

DATE NIGHT Blu cobalto intenso come le notti estive SKIN TEASE Nude rosa/beige leggermente perlato

Anche le decorazioni hanno un’allure velatamente sexy e giocano con effetti sfumati e fantasie su unghie di media lunghezza, dalla forma a mandorla. Dolcemente sparkling i nail look Romantic Haze e Rosette, nei quali nuances pastello si fondono delicatamente e vengono impreziosite e personalizzate da Additives e glitter. Di diverso tenore i decori Flirty Filgree, che riproduce una stampa Anni ‘60, e Stuck on You, che su una base nude crea un raffinato effetto pizzo.

 ROSETTE

FLIRTY FILGREE 

STUCK ON YOU 

NAILPRO.IT

91


style

Total Beauty

Spring Break Tr a g l i h a i r s t y l e d i t e n d e n z a p e r q u e s t a p r i m a v e r a t ro v i a m o p ro p o s t e v i v a c i e s b a r a z z i n e , n e i c o l o r i c o m e n e l l e f o r m e , d a a b b i n a re a n a i l l o o k a l t re t t a n t o g r i n t o s i .

L

unghezze medio-corte, forme sfilate e dinamiche, colori decisi e ricchi di riflessi: i trend primaverili in fatto di capelli sono un elogio del dinamismo e della leggerezza. Al bando i look pesanti ed eccessivamente carichi, la bella stagione va vissuta con brio e spensieratezza; ecco allora che trionfa il bob, già protagonista a fine 2015. Un taglio versatile, capace di valorizzare qualsiasi forma del viso grazie alle sue numerose varianti, dal long bob, lungo fino alle spalle, al “wave bob” o “wob”, il caschetto destrutturato e movimentato che sarà protagonista dell’estate. I nail look ideati da RobyNails riprendono il tema del movimento suggerito dalle acconciature traducendolo in sapienti pennellate di colore e intrecci elaborati, capaci di portare anche sulle unghie un’idea di effervescente vitalità primaverile.

Gli hairstyle fanno parte della collezione Primavera/Estate 2016 “#TakeMeOut” di Sempre in Testa Parrucchieri per Vitality’s. I nail look sono stati realizzati dalle tecniche di O.R.A., Original RobyNails Academy.

92

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


style

SweetFlower

DreamingGreen NA I L P R O .IT

93


style

BlueAngel

AmelieOnTheRoad 94

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


style

PinkLady

PeachSunset NA I L P R O .IT

95


style

AliceSprings

PixieShaggy 96

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


style

SingaporeSling

PassionateSunrise NA I L P RO .IT

97


style

Nail-À-Porter

Rose Quartz & Serenity Te n u i , d e l i c a t e , q u a s i i m p a l p a b i l i : le t o n a l i t à Pa n t o n e d e l 2 0 1 6 i n v i t a n o a g o d e rs i i l l a t o s p e n s i e ra t o e le g g e ro d e l l a v i t a . d i M a n i m a g i a A cc a d e m i a Kb School Piemonte

Rose Quartz

P 

antone raddoppia e, per la prima volta nella sua storia, elegge non uno ma due “colori dell’anno” 2016: Rose Quartz e Serenity. Una scelta che ha sorpreso molti, ma che ha tuttavia solide motivazioni. I due colori, con i loro toni leggiadri e garbati, vogliono essere un antidoto allo stress della vita moderna, un richiamo alla calma, alla tranquillità, alla pace dei sensi. Ma Rose Quartz e Serenity sono stati proposti insieme anche per un altro motivo, ovvero perché in grado di compensarsi ed equilibrarsi a vicenda. Morbido e avvolgente il primo, fresco e arioso il secondo: la loro combinazione rappresenta al meglio quella tendenza sempre più nitida al miscuglio tra generi nell’ambito della moda e non solo: l’uguaglianza di genere, conquista sociale di grande attualità, si ripercuote anche sullo stile, promuovendo un approccio unisex al colore, più libero e creativo rispetto al passato perché non più ingabbiato nella dicotomia maschio/femmina. Julka Bedeschi, Trainer KB School Piemonte, ci presenta in questo nuovo appuntamento con Nail-à-Porter una serie di originali accostamenti tra i due colori Pantone del 2016: sei manicure portabili ed elegantissime da proporre alle tue clienti per un look fresco e trendy.

98

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

Serenity

Rose Quartz (PANTONE 13-1520) è un rosa etereo e delicato, estremamente primaverile. Persuasivo ma garbato al tempo stesso, trasmette un senso di indulgenza e compostezza. Serenity (PANTONE 15-3919) è un azzurro quasi impalpabile, che richiama il colore del cielo e veicola un messaggio di pace e tranquillità. I due colori sono stati scelti da moltissimi stilisti Ermanno Scervino, Luisa Beccaria, Stella McCartney e Chloé, tra gli altri - e spesso accostati l’uno all’altro, proprio come due facce della stessa medaglia.

Da sinistra, Julka Bedeschi, Sheila Oddino e Ljuba Bedeschi Trainer KB School Piemonte

Manimagia nasce nel 2003, quando quattro cugine decidono di aprire a Rivoli (TO) una vera e propria SPA per mani e piedi. Conseguito il Master KB Nail Stylist e diventate formatrici a livello regionale, Julka, Ljuba e Sheila hanno fondato la KB School Piemonte.


style

In questo primo lavoro Julka Bedeschi realizza, su una delicata forma a mandorla, una stesura monocolore con l’UV Paint Skin, che rievoca il Rose Quartz di Pantone. Per non appesantire la composizione, Julka limita poi la decorazione alle sole unghie del medio e dell’anulare: le piccole margherite stilizzate vengono realizzate in micropittura con Deco Color acrilici bianco e rosa scuro che, creando un contrasto con lo sfondo rosa chiaro, danno vita a un suggestivo gioco di sovrapposizioni e regalano carattere a una manicure altrimenti molto semplice.

L’ovale medio-corto, forma scelta per questo set di unghie, sarà di grande tendenza nel 2016. Per la finitura di questa manicure è stato usato il Magic White, un bianco decisamente coprente. Sulla base bianca sono state poi realizzate, su tutte le unghie, delle romantiche roselline sfumate in gel, sfruttando una combinazione di varie tonalità di azzurro che richiama il Serenity di Pantone. Le rose sono state poi rifinite con una bordatura di un azzurro più intenso con i Deco Color acrilici. Una decorazione dal sapore romantico, ma resa trendy dalla scelta del monocolore bianco come base.

NA I L P R O .IT

99


style

Il Rose Quartz torna protagonista in questa manicure grazie, di nuovo, all’impiego dell’UV Paint Skin già visto nella prima proposta. In linea con il messaggio di pace e serenità veicolato da Pantone, Julka Bedeschi sceglie di creare una NailArt delicata e poco appariscente, sui toni del bianco: sulle unghie di medio e anulare una farfalla stilizzata realizzata con Magic White decora la zona French, mentre sulle altre unghie incroci di antenne creano un raffinato raccordo tra tutte le dita.

Rose Quartz e Serenity si incontrano in questa quarta proposta di manicure e lo fanno grazie a uno Shade ottenuto sfumando tra loro l’UV Paint Skin e un azzurro nato dal mix tra l’UV Paint Blue e il Magic White. Rimane invece monocolore l’anulare, sui toni del Rose Quartz. Su tutte le dita viene realizzata una Styline semplice e raffinata, all’interno della quale viene riprodotto un elegante effetto pizzo. Fondamentale, per la buona riuscita del decoro, un tratto leggero e sottile.

100

BEAUTY FORUM NAIL PRO 2/2016


style

Di nuovo una base monocolore, ma questa volta sui toni dell’azzurro Serenity, scelta cromatica meno tradizionale rispetto al rosa. Per rendere il colore meno impattante, Julka Bedeschi sigilla la manicure con Silk Finish, che conferisce al colore una finitura matte/satinata. Al di sopra della sigillatura vengono disegnati dei ramage di gocce in rilievo utilizzando i Deco Gel bianco e magenta miscelati insieme. Il punto di forza della composizione è il contrasto tra lo sfondo opaco e la decorazione creata con i Deco Gel che, non avendo strato di dispersione, una volta polimerizzati rimangono perfettamente lucidi.

La caratteristica principale di questa ultima manicure è l’incontro tra la forma ovale, pratica e di tendenza, e una NailArt estremamente semplice, in pieno stile Nail-à-Porter. Le unghie di indice, medio e mignolo vengono laccate in azzurro, quelle di anulare e pollice in rosa. Sulle unghie di colore azzurro viene poi trasferita, in maniera frammentata, una stripe bianca opaca; lo stesso avviene sulle unghie di colore rosa, ma utilizzando una stripe azzurra opaca. Julka Bedeschi disegna infine con il Magic White delle linee diverse per inclinazione e lunghezza, disposte in modo casuale così da creare un reticolato astratto.

NA I L P R O .IT

101


style

Fashion & NailArt

Think Pink Un ritorno in grande stile, di quelli che non passano inosservati: stiamo parlando del colore femminile per eccellenza, il rosa, protagonista assoluto, da New York a Milano, delle collezioni Primavera/Estate 2016. Eccolo celebrato, in tutte le sue deliziose varianti, negli outfit proposti da Emporio Armani e Carolina Herrera.

CreativitĂ ďŹ rmata Gamax Le NailArt sono create in esclusiva per Nailpro da Gamax, prestigiosa azienda nail romana. In questo numero le tip sono state realizzate da Arianna Bartucca ed Emanuela Rossi, NailArtist e collaboratrici Gamax, con la supervisione di Loredana Dello Preite, responsabile Formazione e R&D Gamax. www.gamax.it

102

BEAUTY FORUM NAI L PRO 2/2016


style

Carolina Herrera È un po’ fata e un po’ diva la donna pensata da Carolina Herrera per la Primavera/Estate 2016. Vaporosi abiti di organza avvolgono la silhouette come nuvole al tramonto, gonne plissettate ad arte creano ammalianti illusioni ottiche, geometrie elementari si trasformano in intrecci chic, tenuti insieme da sottili lembi di tessuto invisibile. La collezione è tutta un gioco di equilibri: tra forme rigide e scolpite e inserti velati ed impalpabili, tra lunghezze maxi e minidress da capogiro, tra colori tenui e tinte shock. Carolina Herrera, come di consueto, vuole esaltare la femminilità in tutte le sue forme. Ad aiutarla nel compito questa volta c’è il rosa, nelle sue varianti più trendy e modaiole: dal confetto bon-ton al romantico pastello, passando per il deciso e irresistibile azalea, che già profuma d’estate.

NA I L P R O .IT

103


style

104

BEAUTY FORUM NAIL PRO 2/2016


style

Emporio Armani Ha cambiato le regole della moda, stabilendo, primo fra tutti, che una donna può vestirsi come un uomo senza perdere la sua femminilità. Giorgio Armani, l’innovatore per eccellenza, lancia per la linea Emporio una collezione che riassume in un certo senso tutta la sua filosofia. Gli outfit si sviluppano per sovrapposizione di forme e materiali diversi, che creano armoniosi contrasti: l’abito-kaftano di seta che ricade con grazia sul pantalone di organza a costine, lo scintillante minidress asimmetrico di paillettes che sorprende con un bustino che ricorda la più abbottonata delle camicie. La collezione mescola con disinvoltura elegante e casual, giacche sartoriali e shorts sbarazzini, top floreali e pantaloni dal taglio maschile. E lo fa nel nome del rosa: dal cipria al corallo, dal pesca al color carne, celebrandone a dovere ogni sfumatura.

NA I L P R O .IT

105


style

Il Lato Creativo degli Oggetti

FOTO: ©THINKSTOCKPHOTO.COM / ISTOCKPHOTO.COM

Giocattoli, complementi d’arredo, elementi del paesaggio urbano… gli oggetti che vediamo, tocchiamo e utilizziamo nella vita di tutti i giorni assumono un altro significato se li osserviamo da un punto di vista creativo e non meramente fisico. Le loro forme, il materiale di cui sono fatti, i loro colori possono ispirarci e darci l’idea per quella NailArt un po’ diversa dal solito, a metà strada tra quotidianità e arte, che ci farà distinguere dagli altri artisti delle unghie. Qualunque oggetto, anche il più ordinario, può diventare lo spunto giusto per una nuova decorazione. Guardare per credere! Le NailArt sono realizzate da Olga Moldovan,, titolare dell’omonima Nail Academy ed Educator Laif Nail.

106

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


style

NA I L P R O .IT

107


workshop

Nail Clinic

A Prova di Vescica Scopri le cause delle vesciche e impara a trattarle correttamente in salone. d i K a re n M o rs e

L

e vesciche fanno parte della vita. Tipicamente si formano in seguito a un’irritazione dovuta a un intenso sfregamento, quando ad esempio si cammina a lungo con un paio di scarpe nuove o si eseguono faccende domestiche ripetitive, come rastrellare le foglie in giardino. Benché la maggior parte delle vesciche non sia causata da problemi di salute, quando la tua cliente presenta questa condizione è bene sapere come tutelarla, e come tutelare te stessa, durante il servizio. Ti spieghiamo come fare in questo nuovo appuntamento con Nail Clinic.

Cose Da Sapere • Le vesciche sono bollicine piene di

liquido che si formano nello strato esterno della pelle dopo che essa ha subito un danno o uno stress.

• La maggior parte delle vesciche contiene un liquido trasparente, ma se si è infettata può contenere anche sangue o pus.

• Le vesciche, in genere, guariscono da sole in 3-7 giorni e non richiedono un intervento medico.

• Esistono in commercio particolari cerotti per vesciche, venduti senza prescrizione medica: composti di un materiale chiamato “idrocolloide”, aiutano a prevenire la formazione delle vesciche e, se la vescica si è già formata, la proteggono da ulteriori sfregamenti e ne favoriscono la rapida guarigione.

108

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2016

FOTO: IT.FOTOLIA.COM

Cause ed Effetti

Le vesciche si formano essenzialmente a causa di una frizione che provoca una raccolta di liquido negli strati più esterni dell’epidermide. Il fenomeno delle vesciche può interessare sia le mani che i piedi; sui piedi, le vesciche sono provocate in molti casi da uno sfregamento (dovuto a scarpe nuove o troppo strette), ma non solo. Le vesciche possono formarsi anche in seguito a bruciature, punture d’insetto, dermatiti da contatto, rash cutanei, eczemi, herpes, micosi e infezioni batteriche della pelle come l’impetigine. Anche la reazione a un particolare farmaco può provocare la comparsa di una vescica. Benché le vesciche non siano conseguenza diretta di malattie, alcune particolari condizioni di salute possono favorirne la comparsa. È il caso, ad esempio, dell’epidermolisi bullosa, rara condizione genetica che provoca la carenza di quelle proteine che tengono unita la pelle, rendendola così più fragile e soggetta alla formazione di vesciche. Anche chi è affetto da lupus, pemfigo e porfiria può sperimentare una certa fragilità cutanea ed essere quindi esposto alle vesciche. Le persone diabetiche, infine, possono essere soggette a esplosioni spontanee di vesciche e sono particolarmente vulnerabili nella zona dei piedi.


workshop

La Sicurezza Prima di Tutto

Se la cliente ha una vescica potrebbe avere bisogno di un intervento medico, specie se i sintomi includono prurito, infiammazione e pus e se la vescica coinvolge anche l’unghia. Le vesciche che compaiono senza una causa apparente (scarpe strette, bruciatura e via dicendo) dovrebbero essere sempre esaminate da uno specialista. L’onicotecnica deve evitare di rompere la vescica durante il servizio e suggerire alla cliente un consulto medico. Se la tua cliente si presenta all’appuntamento con una vescica già rotta, è importante prendere qualche precauzione in vista del trattamento. Se c’è in ballo una ferita aperta, con pelle viva, l’attenzione deve essere massima: indossa i guanti, mantieni la zona pulita ed evita il pediluvio. Cerca di girare intorno alla vescica e non tagliare, tirare o grattare lo strato di pelle che la circonda. L’onicotecnica deve pensare a proteggere anche se stessa quando ha a che fare con una vescica: le vesciche da herpes, da funghi e da batteri, infatti, sono infettive e possono essere trasmesse. Qualsiasi piccola ferita o escoriazione sulle tue mani che entra a contatto con i fluidi infetti della cliente può essere la

via d’ingresso per un’infezione. La raccomandazione è quella di utilizzare guanti monouso, da sostituire tra un appuntamento e l’altro, e di sterilizzare tutti gli strumenti prima di passare alla cliente successiva. Come si previene la formazione delle vesciche? Stando attente a evitare frizioni prolungate della pelle con scarpe nuove (ad esempio indossandole inizialmente per poco tempo, finché non avranno preso la forma del piede), oppure indossando calzini imbottiti anti-vescica, soprattutto quando si fa sport. La pelle andrebbe mantenuta il più possibile fresca e asciutta. Se percepisci che si sta formando una vescica, valuta l’idea di indossare un doppio paio di calze per proteggere l’area, oppure applica della vaselina per ammorbidirla ed evitare un’eccessiva frizione. Condividi questi trucchi anti-vescica con le tue clienti e i tuoi trattamenti in salone saranno sicuri e indolori.

COMPRA ONLINE www.glorynails.it

Distribuito in Italia da VERYNAILS - Tel. 02 36648862 - info@very-nails.com


business

A TU per TU Con la Cliente Fai sentire unica ogni tua cliente proponendole un consulto personalizzato.

FOTO: IT.FOTOLIA.COM

d i J i l l i a n G o rd o n

V

ORRESTI ELEVARE IL LIVELLO E LA QUALITÀ DEI TUOI SERVIZI SENZA SPENDERE UN CENTESIMO? Prendi in considerazione i consulti personalizzati. La richiesta di trattamenti per unghie continua a crescere e un semplice faccia a faccia conoscitivo con le nuove clienti - ma anche con quelle di vecchia data - può essere utile a loro come a te. Indipendentemente da quanto prevedi possa durare il trattamento, prenderti il tempo per conoscere i bisogni specifici delle tue clienti ti permette di migliorare il dialogo con loro, rafforzando la loro fiducia e la loro lealtà nei tuoi confronti e accrescendo così la tua reputazione professionale.

110

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016


business

Grandi Aspettative I consulti personalizzati consistono tipicamente in un incontro faccia a faccia con la cliente prima del servizio. Per l’onicotecnica si tratta di un’opportunità preziosa per conoscere le esigenze della cliente e verificare che abbia compreso il tipo di trattamento che si andrà a eseguire. In questa fase le clienti possono spiegare che tipo di nail look desiderano e segnalare particolari del proprio stile di vita che potrebbero influenzare la buona riuscita del trattamento (tipo di lavoro, sport praticati…). Durante il consulto, inoltre, l’operatrice ha un primo contatto visivo con le unghie della cliente e le può analizzare attentamente, alla ricerca di eventuali disturbi o patologie. Questo incontro preliminare è anche un’occasione perfetta per illustrare il menù dei servizi e i relativi prezzi, spiegare le regole del salone - ad esempio per quanto riguarda disdette o ritardi -, ed educare la cliente al corretto mantenimento della manicure/pedicure a casa. Il tutto può portare via qualche minuto extra, ma garantisce un servizio di successo e può, in alcuni casi, anche aiutarti a risparmiare tempo prezioso: può capitare, infatti, che già dal consulto tu capisca che i servizi che offri non sono adatti a quella cliente (ad esempio, lei vorrebbe una ricostruzione in acrilico, ma tu utilizzi solo il gel) e possa quindi indirizzarla subito altrove. I consulti personalizzati aiutano a gestire le aspettative delle clienti, preparandole al tipo di servizio che stanno per ricevere e al risultato finale che ne ricaveranno. Sapere preventivamente ciò che la cliente vuole aiuta inoltre l’operatrice a lavorare in modo più efficiente, indirizzandosi subito verso certi passaggi

“Sapere

preventivamente ciò che la cliente vuole aiuta l’operatrice a lavorare in modo più efficiente, indirizzandosi subito verso certi passaggi piuttosto che altri.

piuttosto che su altri. In altre parole, a guadagnarci sono sia la cliente che l’onicotecnica.

Come Procedere Decidere come condurre i consulti è una scelta che spetta unicamente a te. Un incontro faccia a faccia è più diretto ma, se sei costantemente in lotta contro il tempo, possono funzionare bene anche i consulti telefonici, via mail o via Skype. Alcune tecniche dedicano al consulto il tempo di un intero appuntamento, altre riservano al confronto con la

COSA CHIEDERE Parti con il piede giusto, iniziando i tuoi consulti personalizzati con una serie di domande fisse. ✓ Che tipo di servizio desideri? ✓ Si tratta di un servizio “una tantum”, per un’occasione speciale o una

vacanza? ✓ Per quanto tempo vuoi essere “vincolata” a questo servizio? ✓ Hai problemi di salute che potrebbero essere influenzati negativamente dal servizio, come diabete, psoriasi..? ✓ Che tipo di lavoro fai? ✓ Hai restrizioni relative alla decorazione delle unghie sul posto di lavoro? ✓ Come tratti le tue unghie? ✓ Come definiresti il tuo stile? ✓ Quale forma preferisci per le tue unghie? ✓ Preferisci avere le unghie corte o lunghe? ✓ Quali sono i tuoi colori preferiti? ✓ Hai portato delle immagini a cui potrei ispirarmi?

NA I L P R O .IT

111


business

“I consulti telefonici

sono molto utili quando hai a che fare con una nuova cliente, perché ti permettono di non sprecare il tuo tempo né il suo, facendoti capire subito se sei in grado di soddisfare le sue aspettative o meno.

cliente solo qualche minuto prima di cominciare il trattamento. In caso di servizi molto specifici o limitati nel tempo, o se hai a che fare con una nuova cliente, considera la possibilità di un consulto telefonico. In questo modo eviterai di sprecare il tuo tempo e quello della cliente, capendo subito se sei in grado di soddisfare le sue aspettative o meno. Creare un elenco di domande fisse da sottoporre alle clienti nuove e vecchie è una parte importante del processo. Assicurati di includere domande relative allo stile della cliente, al tipo di vita che conduce e alle condizioni attuali delle sue unghie, in modo da poter offrire suggerimenti circostanziati e lavorare nel modo più efficiente possibile (per qualche esempio, si rimanda al box “Cosa Chiedere”). Puoi anche invitare la cliente a mandarti o mostrarti foto del nail look o del servizio che vorrebbe tu eseguissi per lei. Se la tua agenda è così piena da impedirti di fissare incontri faccia a faccia, chiedi alle clienti di compilare il form con le domande e di spedirtelo via mail o tramite il tuo sito web prima dell’appuntamento, insieme alle eventuali immagini di ispirazione.

Archiviare le Informazioni Nel momento in cui cominci a raccogliere informazioni personali sulle tue clienti, è importante creare un archivio in cui conservarle, ordinarle e recuperarle

112

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

rapidamente quando ti servono, ad esempio in vista dell’appuntamento successivo. Designa uno spazio di archiviazione dedicato all’interno del tuo centro, come un armadietto o un cassetto, oppure crea un database sul tuo computer, magari collegandolo con il software che usi per la gestione degli appuntamenti e aggiungendo, per ogni cliente, i recapiti personali (numero di cellulare, e-mail…), il tipo di trattamento che ti chiede di solito e le eventuali immagini di ispirazione per colori e decori che ti ha fornito in passato. L’attenzione ai dettagli, la personalizzazione dei servizi e la cura con cui tratti ogni singola cliente sono tutti aspetti che aumentano la tua professionalità e la tua reputazione, favorendo la creazione di una base di clienti fisse e fedeli. Conoscere gusti, preferenze e necessità delle tue clienti ti permette non solo di soddisfare le loro aspettative presenti, ma anche di anticipare quelle future (ad esempio proponendo un nuovo colore o una nuova decorazione vista alle ultime sfilate di moda, che ritieni potrebbe piacerle). I consulti personalizzati, inoltre, sono un ottimo modo per illustrare nei dettagli tutti i servizi che offri - anche quelli che normalmente la cliente non avrebbe preso in considerazione, ad esempio la NailArt - mettendo in campo tutte le tue competenze e sfoggiando le tue abilità. In un’epoca in cui le consumatrici sono ormai abituate ad avere tutto “su misura”, personalizzare i tuoi servizi contribuirà a differenziarti dalla concorrenza.


Step by

Step

ACCENT MANICURE Colorare un’unghia della mano diversamente dalle altre: un’idea semplice, quasi banale, destinata però a rivoluzionare per sempre i trend della decorazione unghie. La Accent Manicure, nata qualche anno fa come alternativa al classico monocolore, è una tendenza che non accenna a tramontare e che anzi si evolve, assumendo forme espressive sempre nuove. Se inizialmente l’unghia prescelta per il colore alternativo era quella dell’anulare - il dito dell’anello, da cui la definizione di “Ring Finger Manicure” - oggi si sceglie liberamente di “accentuare” qualsiasi unghia, raddoppiando talvolta l’accento su due unghie. Le varianti della Accent Manicure sono infinite: si può partire da un monocolore e creare l’accento giocando con i finish, con il glitter, con strass, borchiette o altre applicazioni; si possono accostare colori diversi, tono su tono o decisamente a contrasto; si può, infine, mettere in risalto un’unghia o due realizzando una NailArt particolare.

4

Lasciatevi ispirare dagli Step by Step che trovate girando pagina! NA I L P R O .IT

113


workshop L’acchiappasogni, oggetto decorativo dalla forte carica simbolica, si è tramandato fino a noi grazie agli Indiani d’America. Qui si trasforma in una doppia Accent Nail colorata e ricca di benauguranti punti luce.

Annamaria Tiralongo

Step by

è onicotecnica dal 2008 e collabora come Educatrice presso la Nail Academy di Olga Moldovan.

Step

1

Magici Talismani 1

2

3

Dopo aver preparato adeguatamente le unghie, deidratiamo con Nail Prep e applichiamo Natural Bond, eseguendo il refill. Stendiamo su tutte le unghie Styling Clear Laif Nail e facciamo polimerizzare 2 minuti. Effettuiamo la bombatura con Builder Camouflage Natural Gel Laif Nail, creando solo sull’unghia del medio una French a incastro con Maximum White Gel Laif Nail e scaglie luminose.

2

Con pennello stondato Laif Nail, studiato per facilitare l’applicazione del monocolore, stendiamo il gel One Stroke Rosa n°17 sulle unghie di pollice, indice e mignolo.

3

Sull’unghia dell’anulare stendiamo Maximum White Gel Laif Nail, facciamo polimerizzare e stendiamo poi il gel Glitter White Silver n°121. Facciamo polimerizzare, sigilliamo con Glossy Gel e opacizziamo. Con il colore acrilico nero e pennello 00 disegniamo degli acchiappasogni sulle unghie di medio e anulare.

4

Usando acquerelli di diversi colori, aggiungiamo agli acchiappasogni delle piume e dei riccioli decorativi.

5

Applichiamo su alcuni dettagli il Gel Foil nero e, dopo aver fatto polimerizzare per 50 secondi, facciamo aderire il Foil trasferibile color oro.

6 4

114

5

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

6

Sigilliamo con Finish Gel e applichiamo uno Swarovski al centro di ciascun acchiappasogni.


workshop Morbide unghie a mandorla si vestono di un fucsia acceso ed energico, stemperato dal rosa metallico dell’anulare, sul quale spiccano delicate roselline stilizzate.

Graziella Manfrin

Step

è Master Pro KyLua e responsabile interna alla Casa Madre per i test di standard qualitativo e applicativo dei prodotti.

by

Step

1

Prepariamo l’unghia naturale disinfettando, spingendo la cuticola ed eliminando i residui con penna cilindrica. Con un buffer rimuoviamo lo strato lipidico. Spolveriamo e poi, con pennello Connect, picchiettiamo un leggero strato di mediatore di adesione +Connect. 2 minuti in lampada UV.

Fuchsia Mood

2

Con pennello piatto stendiamo un leggero strato di gel monofasico +One-Step PluriGel Iron. 2 minuti in lampada UV. Con pennello piramidale doniamo poi la struttura e l’adeguata bombatura alle unghie. 2 minuti in lampada UV.

3

Eliminiamo lo strato di dispersione con un pad di cellulosa imbevuto di Sweeping. Mettiamo in asse e armonizziamo con lima Jumbo BForm grit 120.

4

Con pennello piatto applichiamo due strati di Go-Go French Cyber RO, color rosa acciaio satinato, solo sulle unghie degli anulari. Facciamo polimerizzare ciascuno strato 2 minuti in lampada UV.

5

Sulle unghie delle altre dita applichiamo due strati di smalto UV/LED color fucsia KyLac Arrow. Facciamo polimerizzare ciascuno strato 2 minuti in lampada UV.

1

2

3

4

5

6

6

Con pennello Fashion e KyLac Arrow disegniamo delle roselline stilizzate sulle unghie degli anulari. 2 minuti in lampada UV. Stendiamo il sigillante +HighNail Plus e facciamo polimerizzare per altri 2 minuti in lampada UV.

NA I L P RO .IT

115


workshop Un nail look dal sapore dark, tutto sviluppato sui toni del grigio, nel quale spiccano i bagliori argentati dell’Accent Nail ottenuti con un sapiente impiego di Foil e sottili decorazioni in art gel.

Camilla Pescatori

Step

è onicotecnica qualificata e giudice INJA. Collabora con diverse realtà nail italiane ed internazionali e gestisce la scuola di formazione Nail Art Roma.

by

Step

1

Dopo aver rifinito forma e struttura, abbassato e rimosso il prodotto precedente e creato spazio verso la cuticola, deidratiamo la superficie delle unghie con Spray Prep.

Riflessi d’Argento

2

Applichiamo primer acido e acid free e con pennello per gel n°6 realizziamo la base e la struttura con Costruttore Monofasico Pink.

3

Dopo aver sgrassato e opacizzato, applichiamo un Foil argento su metà unghia dell’anulare, usando un po’ di colla. Sulle unghie delle altre dita stendiamo uno smalto semipermanente grigio antracite, ad eccezione della lunula, dove applichiamo uno smalto semipermanente grigio chiaro. Delimitiamo lo spazio della lunula con un po’ di Foil argento.

4

Sull’altra metà dell’unghia dell’anulare stendiamo lo smalto semipermanente grigio antracite usato per le altre unghie. Delimitiamo il contorno del Foil argento con il grigio chiaro utilizzato per la lunula delle altre unghie.

5 1

4

116

2

5

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

3

6

Dopo aver sigillato con il top coat, aver fatto polimerizzare e aver rimosso la dispersione, disegniamo tre rose nere sullo strato di Foil argento con un art gel nero.

6

Concludiamo il lavoro applicando olio per cuticole e crema idratante.


workshop Farfalle sbarazzine sembrano spiccare il volo dalla punta delle unghie di questa manicure, dove l’accento cade sulle due unghie di colore diverso, quella di medio e pollice sulla mano destra e di medio e indice sulla sinistra. Patrizia Petrucci

Step

è ORLY Star Manicurist e Ladybird house Nail Trainer.

by

Step

Art Director: Monica Mistura

1

Dopo aver preparato le unghie, applichiamo sulle punte ORLY GelFX Primer e lasciamo asciugare. Stendiamo ORLY GelFX Basecoat e facciamo polimerizzare in lampada LED per 30 secondi o UV per 1 minuto. Rimuoviamo lo strato dispersivo con ORLY Dry Brush.

Ali di Farfalla

2

Stendiamo due strati di ORLY GelFX Seashell, facendo polimerizzare ciascuno strato in lampada LED per 30 secondi o UV per 1 minuto.

3

Con pennello ORLY Dry Brush e con ORLY GelFX Paradise Cove realizziamo delle ali di farfalla sulle unghie di indice, anulare e mignolo, mentre su pollice e medio le creiamo con ORLY GelFX Put The Top Down. Facciamo polimerizzare in lampada LED per 30 secondi o UV per 1 minuto.

4

Con un dotting tool e ORLY Instant Artist Jet Black creiamo il contorno delle ali, le nervature interne e il corpicino della farfalla, mentre con ORLY Instant Artist White realizziamo dei puntini bianchi sulle ali. Lasciamo asciugare all’aria.

5

Con ORLY Instant Artist Jet Black realizziamo le antenne e con ORLY Instant Artist Solid Gold diamo dei colpi di luce alle ali. Lasciamo asciugare all’aria.

1

2

3

4

5

6

6

Sigilliamo con ORLY GelFX Topcoat facendo polimerizzare in lampada LED per 30 secondi o UV per 1 minuto. Rimuoviamo lo strato dispersivo e applichiamo ORLY GelFX Cuticle Oil.

NA I L P RO .IT

117


workshop Il rosso deciso delle unghie monocolore crea un contrasto perfetto con il motivo floreale leggermente sfumato della doppia Accent Nail. Un nail look semplice e raffinato, pensato per gli animi più romantici. Sara Colleoni

Step

è Trainer KB School.

by

Step

1

La decorazione si esegue su una struttura Ultra Slim limata e ben levigata. Prima di procedere con la decorazione, eliminiamo i residui di polvere con l’apposita spazzolina e Cleanser.

Primavera in Rosso

2

Applichiamo, con pennello Shade N6, l’UV Paint Burgundy Red sulle unghie di pollice, indice e mignolo. Sulle unghie del medio e dell’anulare creiamo delle chiazze di colore non definite e leggermente sfumate tra loro con gli UV Paint Elettric Blue, Baby Pink e Burgundy Red, picchiettando il prodotto con il pennello Shade N2. Facciamo polimerizzare per 2 minuti.

3

Creiamo sulle due unghie accent dei puntini non troppo definiti e ben distanziati tra loro con l’UV Paint Black e il pennello Shade N0. Facciamo polimerizzare per 2 minuti.

4

Sempre con pennello Shade N0 e Extreme White Gel creiamo i petali dei fiori intorno ai puntini. Una volta terminati tutti i fiori, facciamo polimerizzare per 2 minuti.

1

2

3

5

Con Dot Pen e l’UV Paint Magic White realizziamo un puntino bianco al centro di ogni fiore, sovrapponendolo al puntino nero precedentemente creato. Facciamo polimerizzare per 2 minuti.

6

Applichiamo il sigillante finale Strong Flash e facciamo polimerizzare per 3/4 minuti. Togliamo lo strato di dispersione con l’aiuto di Cleanser e applichiamo l’olio per cuticole.

4

118

5

BEAUTY FORUM NAI LPRO 2/2016

6


workshop Sboccia la primavera in questa manicure semplice e raffinata. L’accento è posto sull’unghia dell’anulare, decorata con un delicato fiore realizzato con tecnica One Stroke.

Federica Bettio

Step

è titolare di Punto Estetica e Responsabile Nail Trainer Astra Nails Italia.

by

Step

1

Su unghie leggermente allungate dalla forma squadrata procediamo all’esecuzione della bombatura. Opacizziamo poi la superficie.

2

Applichiamo il gel color Flamingo su tutte le unghie ad eccezione dell’anulare, sul quale applichiamo il colore Black. Facciamo polimerizzare in lampada UV per 2 minuti.

Flower Power

3

Applichiamo Varnigel Matte Finish sul colore steso sull'anulare per renderne opaca la superficie. Facciamo polimerizzare in lampada UV per 2 minuti.

4

Sfruttando la tecnica One Stroke disegniamo sull'anulare un bocciolo di rosa con i colori One Stroke Bianco 01 e Rosa 06, utilizzando il pennello a taglio obliquo BD005.

5

Procediamo realizzando i petali più esterni del fiore, ultimando il disegno con delle foglie monocolore create con One Stroke Bianco 01.

6

Stendiamo il lucido no stick Glossy Cure & Go e facciamo polimerizzare in lampada UV per 2 minuti.

1

2

3

4

5

6

NA I L P RO .IT

119


workshop Il fiocco è il motivo decorativo che lega la composizione: il sinuoso fiocco viola dell’Accent Nail è richiamato dai ghirigori bianchi che, sulle altre unghie, bordano delicatamente la smile line dell’elegante French blu notte. Marco di Puppo

Step

è Master AmericaNails.

by

Step

1

Fiocchi Glamour 1

2

3

Dopo aver preparato l’unghia naturale, creiamo l’allungamento con Builder Clear Strong. Limiamo con lima zebra 100/180, impartendo una forma a mandorla russa, e allunghiamo il letto ungueale con Camouflage Soft Pink. Su tutte le unghie ad eccezione dell’anulare creiamo una French blu glitterata con il colore Unicorn della linea She Colors. Sull’anulare, utilizzando un pennello a punta fine, tracciamo delle linee sottili con il colore acrilico bianco.

2

Sfumiamo l’interno dei nastrini con il colore desiderato: in questo caso sono state scelte tonalità dal viola al lilla.

3

Ricopriamo e diamo forma alla struttura con Builder Strong. Dopo aver fatto polimerizzare, eliminiamo lo strato dispersivo del gel e limiamo la forma a mandorla russa con lima zebra 100/180. Completiamo la sagoma del nostro decoro utilizzando colori netti: bianco per il nastro, viola scuro per il fiocco vero e proprio.

4 5

Lavoriamo sui chiaroscuri per dare al design la profondità desiderata.

Posizioniamo un brillantino al centro del nostro fiocco, fissandolo con un po’ di gel Finish UV e facendolo polimerizzare. Richiamiamo il tema del fiocco anche sulle altre unghie, realizzando dei ghirigori bianchi e posizionando un brillantino al centro di ogni smile line.

4

120

5

BEAUTY FORUM NAI L PRO 2/2016

6

6

Lucidiamo tutta la struttura con Glossy UV, facendo attenzione a girare intorno al brillantino senza passarvi sopra. Facciamo polimerizzare e concludiamo con una goccia di olio per cuticole.


workshop Una Accent Manicure ispirata ai giochi di luce dei giardini indiani, dove il riflesso del sole sull’acqua rende i fiori che galleggiano all’interno dei piccoli stagni simili a piccoli, preziosi gioielli.

Daniela Marchese

Step

è Master Hypnotic Nails.

by

Step

1

Dopo aver accuratamente preparato l’unghia, posizioniamo le cartine Hypnotic Nails seguendo i parametri della mandorla russa.

2

Creiamo l’allungamento con Hypnotic Sculpting Clear. Allunghiamo il letto ungueale con Hypnotic Cover Mask Skin. Limiamo dando alle unghie una forma a mandorla russa medio-corta e definendo bene la smile line.

Decori Gioiello

3

Definiamo il bordo libero della French e coloriamolo con un bordeaux caldo, che ricorda il colore dei tessuti indiani. Ricopriamo con Hypnotic Sculpting Clear.

4 5

Limiamo la superficie e la forma e opacizziamo.

Decoriamo con colori acrilici, realizzando un fiore sul lato dell’unghia del medio e dell’anulare. Aggiungiamo infine microperle e Swarovski come da figura.

1

2

4

5

3

NA I L P RO .IT

121


Padiglione 36 Stand A13

Nailpro, perché la professionalità non è un dettaglio! ABBONAMENTO ANNUALE

euro 30,00

(6 numeri)

ABBONAMENTO BIENNALE

euro

(12 numeri)

49,00

Tel. 011 5637338 abbonamenti@zeroventi.com www.nailpro.it/abbonamenti

ABBONATI ONLINE SU WWW.NAILPRO.IT 

-23% -37%


eventi

Agenda

BEAUTY FORUM 6. BEAUTY FORUM LEIPZIG

Il 23 e 24 aprile la fiera tedesca apre i battenti per la sesta volta a un pubblico altamente specializzato. Oltre 280 espositori e marchi rappresentati, in scena le tendenze e le innovazioni di settore del momento. Un articolato programma di seminari attende i visitatori: tra gli altri temi, Business, Beauty & Style e Wellness. Dedicati ai professionisti del nail, i workshop attivi di nailart sui due giorni. Data: 23 - 24 Aprile 2016 Luogo: Lipsia http://www.beauty-fairs.de/leipzig

23. BEAUTY FORUM CONGRESS GREECE

Nel 2013 BEAUTY FORUM Grecia ha celebrato il suo 20° anniversario, a testimoniare la lunga tradizione di questa fiera. L’esposizione accoglie i visitatori con settori dedicati a cosmetici, manicure, pedicure e hairstyling. Oltre ai seminari, si svolgono i campionati nazionali e sono organizzati diversi workshop. Data: 7 - 9 Maggio 2016 Luogo: Atene http://www.beautygreece.gr

Calendario Fiere 40. BEAUTY FORUM MACEDONIA Summer

19. BEAUTY FORUM POLAND

Varsavia, 5 - 6 Marzo 2016

Thessaloniki, 28 - 30 Maggio 2016

24. BEAUTY FORUM SLOVAKIA

7. BEAUTY FORUM & SPA POLAND

Trenčin, 4 - 5 Marzo 2016

Varsavia, 24 - 25 Settembre 2016

6. BEAUTY FORUM LEIPZIG

31. BEAUTY FORUM MÜNCHEN

Lipsia, 23 - 24 Aprile 2016

Monaco, 22 - 23 Ottobre 2016

23. BEAUTY CONGRESS GREECE Spring

18. BEAUTY FORUM CONGRESS GREECE

Atene, 7 - 9 Maggio 2016

i

Atene, Novembre 2016

Agenzia per l’Italia:

25. BEAUTY FORUM HUNGARY

Budapest, Novembre 2016 21. BEAUTY FORUM MACEDONIA

Thessaloniki, Novembre 2016 7. BEAUTY FORUM SPAIN

Valenza, Febbraio 2017 23. BEAUTY FORUM SWISS

Zurigo, Febbraio 2017

Via Valprato 68 10155 Torino T. +39 011 5637338 loris@zeroventi.com

NA I L P RO .IT

123


BEAUTY FORUM Nailpro Edizione Italia www.nailpro.it Tribunale di Torino registrazione n° 4 / 08.02.10 Regitrazione ROC: 20462 In collaborazione con: Health and Beauty Business Media GmbH, Germania, Creative Age Publications Inc., USA

Editore Loris Sparti loris@zeroventi.com

Focus

Redazione Valeria Federighi valeria@zeroventi.com

WEDDING READY

Progetto grafico Samuele Mairo samuele@zeroventi.com Stampa Reggiani Arti Grafiche srl Via Alighieri 50 - 21010 Brezzo di Bedero (VA) Hanno Collaborato

Edizioni internazionali

Michella Asal, Arianna Bartucca, Julka Bedeschi, Tiziana Bellini, Federica Bettio, Sara Ciafardini, Libera Ciccomascolo, Sara Colleoni, Debora Costa, Gioia Del Zotto, Marco Di Puppo, Veronica Faiola, Karie L. Frost, Leslie Henry, Ivana Gentile, Roberta Giannetti, Jillian Gordon, Graziella Manfrin, Daniela Marchese, Olga Moldovan, Michela Molinari, Karen Morse, Imma Paolillo, Camilla Pescatori, Patrizia Petrucci, Debora Mara Piazza, Flavia Pitton, Meghan Rabbitt, Emanuela Rossi, Brunella Russo, Maria Pia Sauchelli, Sabrina Scuccimarro, Johny Saade, Christophe Saluzzo, Cory Sorensen, Raffaella Stradino, Annamaria Tiralongo, Elaine Watson, Alessia Zlatov.

Nailpro USA, www.nailpro.com Nailpro Germania, www.nailpro.de Nailpro Austria, www.nailpro.de Nailpro Svizzera, www.nailpro.de Nailpro Ungheria, www.nailpro.hu Nailpro Spagna, www.nailpro.es Nailpro Polonia, www.nailpro.pl

Servizio Abbonamenti Tel. +39 011 5637338 abbonamenti@zeroventi.com www.nailpro.it/abbonamenti

Maggio/Giugno 2016 Il 2 maggio uscirà Nailpro di Maggio/Giugno 2016. Ecco cosa troverai al suo interno!

Direttore responsabile Monica Sparti monica@zeroventi.com

Redazione / Pubblicità Via Valprato 68 10155 Torino Tel. +39 011 5637338 info@zeroventi.com www.zeroventi.com

Anteprima Nailpro

I testi e le fotografie inviati alla redazione non vengono restituiti anche se non pubblicati. La redazione si riserva il diritto di riportare i testi pervenuti anche in maniera parziale. Gli autori sono gli unici responsabili dei testi. La riproduzione intera o parziale di testi o fotografie è vietata senza l’autorizzazione scritta dell’Editore.

Abbonamenti Annuale Euro 30,00 Biennale Euro 49,00 Abbonamento per studenti di naildesign ed estetica:

Come sfruttare il periodo dei matrimoni per dare nuovo impulso al tuo business: dall’addio al nubilato in salone alla manicure per la sposa e per lo sposo.

Step by Step 50 SFUMATURE DI NAIL Step by Step caratterizzati da decorazioni sfumate, ottenute con tecniche diverse.

Detto tra le Unghie VOYAGE EN FRANCE Sede degli imminenti Europei di Calcio, la Francia, i suoi paesaggi e la sua cultura diventano spunto d’ispirazione per la gallery “Detto tra le Unghie”.

…e molto altro ancora!

SEGUICI SU: www.facebook.com/nailpro.it

Annuale Euro 15,00 Biennale Euro 24,50

twitter.com/NailproItalia

La consegna della rivista può subire ritardi rispetto alla data ufficiale.


NAILGUIDE

Tutte le informazioni sul tuo brand preferito, i contatti delle aziende e dei distributori.

BRAND AZIENDE DISTRIBUTORI RIVENDITORI

VUOI INSERIRE LA TUA AZIENDA IN QUESTE PAGINE?

i

Tel. 0039 011 5637338 mailto: pubblicita@zeroventi.com


nail guide ASTRA NAILS

Punto Estetica Sas

Astra Nails, linea professionale di prodotti per la ricostruzione unghie, è distribuita in Italia da Punto Estetica Sas. Sempre al passo con gli ultimi ritrovati e le novità del settore, l’ampia gamma di prodotti del marchio Astra Nails permette ai suoi partner commerciali di offrire un servizio professionale e di elevato livello qualitativo.

Via Rossi 3/L 30530 - RUBANO - PD Tel. 049 8978374 pestetica@alice.it www.astranails.it

CLARISSA

Clarissa Nails Srl

Via di Scorticabove, 145 00156 - ROMA - RM Tel. 06 41206087 Fax 06 41218392 segreteria@clarissanails.it www.clarissanails.it

CND

Ladybird House Srl

Via Luigi Gazzotti, 220 41100 - MODENA - MO Tel. 059 284163 Numero verde gratuito 800 086 155 info@cndworld.it www.cndworld.it

Gestita con passione e qualità dalla famiglia Ciaccio, Clarissa Nails ha come core business la ricostruzione unghie e ogni prodotto dedicato alla cura e alla bellezza di mani e piedi. I suoi obiettivi sono creare, innovare, sperimentare prodotti e metodologie di lavoro e di formazione, con una costante attenzione ai desideri delle donne.

Dal 1979, CND™ significa prodotti e servizi professionali all’avanguardia che garantiscono bellezza vera per mani e piedi. CND™ ha rivoluzionato il panorama nail, introducendo sistematicamente prodotti innovativi, risultato di importanti ricerche di mercato, e rispondendo alle esigenze dei professionisti delle unghie e delle consumatrici finali.

Distributori CND:

PIEMONTE - VALLE D’AOSTA GEFCOM SAS di Moccagatta G.& C Via Garibaldi, 10 15011 - AQUI TERME - AL Tel. 0144 372002 info@gefcom.it LIGURIA SQUERI

Via Enrico Toti 21/N-67/R 16139 - GENOVA - GE Tel. 010 8461429 squeri@squeri.it LOMBARDIA - TRENTINO ALTO ADIGE SPS

Via Primo Maggio, 28A/38 21040 - UBOLDO - VA Tel. 02 22229174 silenocosmetic@gmail.com VENETO LADYBIRD HOUSE

Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO el. 059 284163 info@cndworld.it www.cndworld.it FRIULI – VENEZIA GIULIA LADYBIRD HOUSE

Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO

126

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2016

Tel. 059 284163 info@cndworld.it www.cndworld.it

EMILIA ROMAGNA BEAUTY SERVICE SAS

di Serri S. e C. Via Giuseppe Babbi, 6 47924 - RIMINI - RN Tel. 0541 478953 PUNTO 3 SNC

di Vennarucci B. e Rossetti Via M.M. Plattis, 2 (int. 2) 44100 - FERRARA - FE Tel. 0532 67103 LADYBIRD HOUSE

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@cndworld.it www.cndworld.it TOSCANA LADYBIRD HOUSE

Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 346 1533676 info@cndworld.it www.cndworld.it UMBRIA FD ESTETICA ABBRONZATURA BENESSERE

Via Tito Oro Nobili, 3 06059 - TODI - PG Tel. 075 8945379 info@fdcosmetici.com MARCHE

PUGLIA

MIR. COR.

VEMA COSMATICA

Via Curiel, snc 63019 - CASETTE D’ETE DI SANT’ELPIDIO A MARE - FM Tel.0734 872143 mi-cor@alice.it LAZIO - SARDEGNA ALIDEA

Via Vincenzo Tieri, 136/140 00123 - ROMA - RM Tel. 06 30894310 info@alidea.it ABRUZZO LADYBIRD HOUSE

Via Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@cndworld.it www.cndworld.it MOLISE VEMA COSMATICA

Via Paolo Telesforo, 73 71122 - FOGGIA - FG Tel. 0881 619814

NEW ESTETIC

Viale Stazione, 6 1ª traversa 73042 - CASARANO - LE Tel. 0833 501490 Via Paolo Telesforo, 73 71122 - FOGGIA - FG Tel. 0881 619814 CAMPANIA TECO Srl

Via Tignola, 44 80026 - PARCO BOFI CASORIA - NA Tel. 081 5404009 estetica@tecoinstruments.com BASILICATA - CALABRIA SPA OLISTICENTER SAS

Via Montesanto, 99 87100 - COSENZA - CS Tel. 0984 71777 spaolisticenter@gmail.com SICILIA ELEMENTS di Nando Costa Via Pietro Eremita, 7 95014 - GIARRE - CT Tel. 095 7791234 costa17@live.it


nail guide ESTROSA

MP Hair Srl

Estrosa offre un’ampia gamma di prodotti Made in Italy per la bellezza delle unghie e la NailArt, ideati con particolare attenzione alla qualità delle formulazioni e all’innovazione. L’azienda vanta una divisione di alta formazione professionale: Estrosa Academy. I corsi Estrosa sono pensati per chi si affaccia al mondo nail o per chi già opera nel settore e desidera specializzarsi.

Numero verde gratuito:

Con EzFlow puoi avere la garanzia e la sicurezza di un’azienda che, da oltre vent’anni, rappresenta l’innovazione nell’industria delle unghie. Conosciuta a livello internazionale come marchio competitivo e all’avanguardia nel campo della tecnologia e della ricerca, Ezflow è impegnata nella formazione e nello sviluppo professionale.

Via della Lontra, 45 47923 - RIMINI - RN Tel. 0541 753364 Numero verde 800 637 850 info@estrosa.it www.estrosa.it

EZFLOW

800 676 330 info@ezflowitalia.it www.ezflowitalia.it

Distributori EzFlow:

PIEMONTE

LAZIO

PUGLIA

CALABRIA

BEAUTY SOLUTIONS STORE

LA BOTTEGA DELLE UNGHIE

STARBENE

MONDO ESTETICO

Corso Vercelli, 386 10156 - TORINO - TO Tel. 011 2229886 info@bsstore.it MARCHE

Via Romana, 41 (Galleria Lumaca) 00048 - NETTUNO - RM Tel. 06 9807821 labottega.storeladybird@gmail.com

Contrada San Lorenzo, snc 72017 - OSTUNI - BR Tel. 347 2980709 ezflow.puglia@mail.com

Via C. Gabriele, 11/21 87100 - COSENZA - CS Tel. 0894 408536 info@mondoestetico.com

IMEC NAILS

Via Curiel, 123 63019 - CASETTE D’ETE DI SANT’ELPIDIO A MARE - FM Tel. 0734 872151 info@imecnails.it

FABY

Fabyline Srl

Via Szegoe, 9 13100 - VERCELLI - VC Tel. 0161 215333 Fax 0161 250523 info@fabyline.it www.fabyline.it

GAMAX

Gamax Srl

gamax

Via d’Aracoeli, 35 00186 - ROMA - RM Tel. 066 9380479 Fax 066 9295181 info@gamax.it www.gamax.it

Faby è un progetto che si fonda sull’unione fra tradizione e innovazione. Trent’anni di esperienza nel settore beauty garantiscono un prodotto eccellente e performante. Gli smalti Faby, dal design tutto italiano, sono Big 5 Free e il nuovo Faby Lacquering Gel è il primo Soak-Off al mondo senza TPO. Nessun prodotto Faby è testato sugli animali.

Il brand Gamax è riconosciuto a livello nazionale e internazionale per l’alta qualità dei prodotti nail care, il vasto assortimento di colori, l’eccellente offerta formativa e la grande capacità di innovazione. Con l’introduzione dei Nailbar di stampo statunitense, Gamax ha inventato una nuova maniera di fare estetica in Italia.

NAILPRO.IT

127


nail guide IBD

Ladybird House Srl

Ibd, da oltre 40 anni il professionista della ricostruzione unghie, è sempre al tuo fianco. Nata negli anni Settanta, Ibd ha ideato la prima Tip e la prima colla per unghie, ancora oggi fra le più vendute al mondo, e ha lanciato il concetto di “Ricostruzione facile-facile”.

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel 059 284163 info@gelibd.it www.gelibd.it Distributori IBD:

PIEMONTE - VALLE D’AOSTA

EMILIA ROMAGNA

SARDEGNA

BASILICATA - CALABRIA

PROFESSIONAL BEAUTY LINE

APPEL

LADYBIRD HOUSE

LADYBIRD HOUSE

GIUSEPPE AVENTAGGIATO

CD COSMETICI

Via Mafferia, 19 13885 - SALUSSOLA - BI Tel. 015 2583015 info@professionalbeautyline.it LIGURIA MONE’

Via Galata 124R 16121 - GENOVA - GE Tel. 010 5536938 squeri@squeri.it LOMBARDIA BEAUTYCHARME

Strada Pedagno, 88/B/D 46044 - GOITO - MN Tel. 0376 605357 beautycharme@libero.it

Via Pietrarubbia, 32/G 47900 - RIMINI - RN info@appelonline.it LADYBIRD HOUSE

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it TOSCANA - UMBRIA CAP DIFFUSION

Via G. Benucci, 151/D 06135 - PONTE SAN GIOVANNI - PG Tel. 075 393856 info@capdiffusion.com MARCHE TAO SYSTEM

Piazza Pontida, 14 24128 - BERGAMO - BG Tel. 035 244637 info@pamag.it VENETO

Via Conventati, 3/11 C.da Campiglione 63023 - FERMO - FM Tel. 0734 605067 amministrazione@taosystem.eu LAZIO

BEAUTYCHARME

ROMA DIFFUSIONE COSMETICI

PAMAG SRL

Strada Pedagno, 88/B/D 46044 - GOITO - MN Tel. 0376 605357 beautycharme@libero.it

KYLUA

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it ABRUZZO Viale Pescara, 504 66100 - CHIETI SCALO - CH Tel. 347 8274823 giuseppeaventaggiato@hotmail.it PUGLIA ESTETICA A.D.F.

Via Molfettesi Del Venezuela, 30 70056 - MOLFETTA - BA Tel. 080 3387069 info@adfestetica.it CAMPANIA

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2016

HESTETA SRL

Via Cave Villarà, 25 95124 - CATANIA - CT Tel. 095 7316264 hesteta@email.it

Via E. Berlinguer, 22/T 84018 - SCAFATI - SA Tel. 081 8563316 info@elgife.it

Via Monte Erice, 8/A 00141 - ROMA - RM Tel. 06 87195666 roma.diffusione@tiscali.it

Kylua Srl

Miss Ky

Via dell’Industria, 78 48014 - CASTEL BOLOGNESE - RA Tel. 0546 55907 Fax 0546 652908 info@missky.it www.missky.it

128

Via Principe di Palagonia, 112 90145 - PALERMO - PA Tel. 091 7300206 dciambra@libero.it

ELGIFE

Via Martiri di Felisio, 290 48014 - CASTEL BOLOGNESE - RA Tel. 0546 656886 Fax 0546 652908 info@kylua.it www.kylua.it

MISS KY

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it SICILIA

Azienda italiana con esperienza ventennale. Il suo laboratorio R&D offre una ricca linea professionale di Gel UV per i sistemi trifasico e monofasico, ma anche Gel French, lo smalto permanente Ad infinitum Gel, gli smalti UV KyLac e KyFly (sistema flake-off). Completano l’offerta smalti, apparecchiature, accessori, merchandising e articoli da rivendita.

Prodotti Made in Italy per la bellezza delle unghie: Adesioni, Gel Costruttori, Gel Monofasici, colori French, Smalti Gel UV, sigillanti, gel per la ricostruzione delle unghie dei piedi; ma anche apparecchiature professionali, accessori, prodotti di vendita (smalti e curativi) e una formazione completa con supporto tecnico qualificato.


nail guide NAILSWORLD

Nailsworld

di Claudio Capparuccia Via dell’industria, 303/B 62014 - CORRIDONIA - MC Tel. e Fax 0733 281953 info@nailsworld.it www.nailsworld.it NAILTECH

Nailsworld di Claudio Capparuccia racchiude tutti i vari aspetti del mondo delle unghie: dalla ricostruzione in gel e acrilico alla NailArt, dalla distribuzione dei prodotti alla formazione, con corsi di formazione e Master di specializzazione. Il titolare Claudio Capparuccia è Master nazionale e Educator ufficiale Odyssey Nail System.

Nail Tech

OPI

Via dell’Industria, 80 48014 - CASTEL BOLOGNESE - RA info@nailtech.it www.nailtech.it

Nail Tech produce prodotti per la ricostruzione delle unghie per conto terzi. È presente nel mercato nail, nel quale commercializza la sua linea omonima. Partecipa alle più importanti fiere di settore di livello nazionale e internazionale.

Sifarma S.p.A.

OPI, brand leader nella cura delle unghie e delle mani, dal 1981 ha rivoluzionato l’industria della bellezza. Utilizzato nei migliori saloni professionali del mondo e preferito da celebrità come Madonna, Jennifer Lopez, Angelina Jolie, OPI è distribuito in esclusiva per l’Italia per il canale professionale da Sifarma S.p.A.

Via F. Brunelleschi, 12 20146 - MILANO - MI Tel. 02 422015321 opi@sifarma.it www.sifarma.it

ORLY

Ladybird House Srl

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel 059 284163 Numero verde gratuito 800 676 330 info@smaltiorly.it www.smaltiorly.it

ORLY è il brand numero 1 al mondo nel Trattamento e nella Bellezza delle Unghie Naturali. Fondata nel 1975 da Jeff Pink, inventore del French Manicure, vanta una cartella Colori Smalti di oltre 200 nuance, oltre a collezioni stagionali e Limited Edition.

Distributori ORLY:

PIEMONTE - VALLE D’AOSTA PROFESSIONAL BEAUTY LINE

Via Mafferia, 19 13885 - SALUSSOLA - BI Tel. 015 2583015 info@professionalbeautyline.it LIGURIA MONÈ

Via Galata, 124/R 16121 - GENOVA - GE Tel. 010 5536938 squeri@squeri.it LOMBARDIA ATREX

Via Giovanni Paolo II, 10 27029 - VIGEVANO - PV Tel. 0381 692339 info@atrexsrl.it

BEAUTYCHARME

Strada Pedagno, 88/B/D 46044 - GOITO - MN Tel. 0376 605357 beautycharme@libero.it PAMAG

Piazza Pontida, 14 24128 - BERGAMO - BG Tel. 035 244637 info@pamag.it RONCHI COSMETICI

Via Catullo, 4 20841 - CARATE BRIANZA - MB Tel. 0362 634900 amministrazione@ronchicosmetici.it TRENTINO ALTO-ADIGE PUNTO 3C

Via della Cooperazione, 113 38123 - MATTARELLO - TN Tel. 0461 945077 info@punto3c.com

VENETO

TOSCANA - UMBRIA

BEAUTYCHARME

CAP DIFFUSION

Strada Pedagno, 88/B/D 46044 - GOITO - MN Tel. 0376 605357 beautycharme@libero.it PAOLO VELO & YOU

Via A. Volta, 16 36063 - MAROSTICA - VI Tel. 0424 470014 paolovelo.paolo@alice.it EMILIA-ROMAGNA APPEL

Via Pietrarubbia, 32/G 47900 - RIMINI - RN info@appelonline.it LADYBIRD HOUSE

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it

Via G. Benucci, 151/D 06135 - PONTE SAN GIOVANNI - PG Tel. 075 393856 info@capdiffusion.com MARCHE TAO SYSTEM

Via Conventati, 3/11 C.da Campiglione 63023 - FERMO - FM Tel. 0734 605067 amministrazione@taosystem.eu LAZIO ROMA DIFFUSIONE COSMETICI

Via Monte Erice, 8/A 00141 - ROMA - RM Tel. 06 87195666 roma.diffusione@tiscali.it

\ NAILPRO.IT

129


nail guide

SARDEGNA

PUGLIA

BASILICATA - CALABRIA

SICILIA

LADYBIRD HOUSE

ESTETICA A.D.F.

LADYBIRD HOUSE

CD COSMETICI

GIUSEPPE AVENTAGGIATO

ELGIFE

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it ABRUZZO Viale Pescara, 504 66100 - CHIETI SCALO - CH Tel. 347 8274823 giuseppeaventaggiato@hotmail.it

ROBYNAILS

Via Molfettesi del Venezuela, 30 70056 - MOLFETTA - BA Tel. 080 3387069 info@adfestetica.it CAMPANIA

Via Luigi Gazzotti, 220 41122 - MODENA - MO Tel. 059 284163 info@ladybird.it

L’intensa attività dei laboratori R&D di RobyNails offre prodotti sempre all’avanguardia. Studiato per semplificare il lavoro alla professionista, l’apprezzato Original Gel System RobyNails è sinonimo di qualità. Obiettivo primario dell’azienda è la soddisfazione del cliente, ottenuta grazie a un servizio di assistenza chiaro e competente.

Tenne Italia

Tenne Italia rappresenta un’azienda dalle caratteristiche uniche nel settore estetico. Si pone come obiettivo la realizzazione del successo dei propri clienti attraverso la fornitura di prodotti d’alto livello, promuovendo e sviluppando nel mercato dell’estetica i valori in cui crede: professionalità, qualità, garanzia, formazione.

Tiziana Bellini Srl

Tiziana Bellini è un’azienda nuova ma con una lunga storia. Tiziana e Ornella, le fondatrici, sono nell’ambito nail dal 1999. Dopo anni di insegnamento, concorsi e gare hanno deciso di creare una linea di prodotti per le professioniste di oggi. Grazie alla loro esperienza hanno rivoluzionato il mercato con prodotti di qualità elevata per ogni tipo di esigenza.

Via Colombare di Castiglione, 5 25015 - DESENZANO DEL GARDA - BS Tel. 030 8362608 / 348 2820674 www.tizianabellini.com

VUOI INSERIRE LA TUA AZIENDA IN QUESTE PAGINE?

130

BEAUTY FORUM NAILPRO 2/2016

Via Cave Villarà, 25 95124 - CATANIA - CT Tel. 095 7316264 hesteta@email.it

RobyNails Srl

Viale Elvezia, 33 20900 - MONZA - MB Tel. 039 2260237 info@tenneitalia.com www.tenneitalia.com

TIZIANA BELLINI

HESTETA

Via E. Berlinguer, 22/T 84018 - SCAFATI - SA Tel. 081 8563316 info@elgife.it

Res. Portici Milano Due 20090 - SEGRATE - MI Tel. 02 26419807 Fax 02 36510274 clienti@robynails.it www.robynails.it

TENNE

Via Principe di Palagonia, 112 90145 - PALERMO - PA Tel. 091 7300206 dciambra@libero.it

i

Tel. 0039 011 5637338 mailto: pubblicita@zeroventi.com


MARZO 2016

17 -20 COSMOPACK 18 - 21 COSMOPROF

BOLOGNA (ITALY)

QUARTIERE FIERISTICO w w w. c o s m o p r o f . c o m

UN NUOVO MONDO PER LA BELLEZZA BOLOGNA

L AS V EGAS

Organizzato da - BolognaFiere Cosmoprof S.p.a. - Milano ph. +39.02.796.420 - fax +39.02.795.036 - info@cosmoprof.it - company of

H ONG K ONG

in collaborazione con


Nailpro Marzo/Aprile 2016  

La Rivista per i Professionisti di NailDesign

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you