The Art of Food Valley

Page 1

a cura di Chiara Canali


Catalogo a cura di Chiara Canali Reggio Emilia 18 aprile – settembre 2015 Mostra a cura di Chiara Canali

Coordinamento editoriale Lia Bedogni Graphic & Layout Elena Borneto

Coordinamento organizzativo Lia Bedogni

Testi Chiara Canali Lia Bedogni

Direttore Antonio Miozzi

Schede critiche Chiara Canali

Progetto promosso e organizzato da RezArte Contemporanea

Schede prodotti Elena Bonato

Si ringrazia per il prestito opere Nicola Pedana Francesco Clivio

Editore

Si ringrazia per la collaborazione Agriturismo biologico La casa del sole Castell’Arquato, Piacenza Azienda Agricola Il Girasole - Borzano d’Albinea, Reggio Emilia Azienda Agricola Sangonelli Delbono Montechiarugolo, Parma Acetaia Villa San Donnino - Modena Si.Gi. Confetture - Macerata Nel palinsesto di

Traversa dei Ceramisti, 8 17012 Albissola Marina (SV) Tel. + 39 019 4500659 Fax + 39 019 2071005 info@vanillaedizioni.com www.vanillaedizioni.com ISBN 978-88-6057-279-0 Copyright © per le opere, gli artisti © per i testi, gli autori © Vanillaedizioni Volume finito di stampare nel mese di aprile 2015 a cura di Vanillaedizioni. Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo elettronico, meccanico o altro senza l’autorizzazione scritta dei proprietari dei diritti e dell’editore.

4

ART AND FOOD di Lia Bedogni

5

Introduzione THE ART OF FOOD VALLEY

6

Immagine alimentare e immagine estetica nei prodotti della Food Valley di Chiara Canali

10

ARTISTI & PRODOTTI

60

SELF SERVICE ART Il distributore automatico di arte contemporanea Un progetto di Antonella Mazzoni

62

Chi siamo

3


ARTISTI

PRODOTTI

Annalù Corrado Bonomi Carlo Cane Paolo Ceribelli Vanni Cuoghi Alberto De Braud Francesco De Molfetta Desiderio Claudio Destito Matilde Domestico Stefano Fioresi Andrea Francolino Giovanni Gaggia Loredana Galante Michelangelo Galliani Ester Grossi Savina Lombardo Antonella Mazzoni Mr. Savethewall Simone Racheli Enrico Robusti Silvano Scolari Laura Simone

10

OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA BRISIGHELLA FUNGO DI BORGOTARO SALAME DI FELINO CILIEGIE DI VIGNOLA PERA DELL’EMILIA-ROMAGNA POMODORO DA INDUSTRIA PROSCIUTTO CRUDO DI PARMA SALUMI PIACENTINI (COPPA E PANCETTA) SPONGATA REGGIANA MORTADELLA DI BOLOGNA MIRTILLO NERO DELL’APPENINO MODENESE TORTELLINO DI BOLOGNA PASTA ZAMPONE E COTECHINO DI MODENA AMARENE BRUSCHE DI MODENA GUTTURNIO SUPERIORE ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI MODENA E REGGIO PESCA E NETTARINA DI ROMAGNA PARMIGIANO REGGIANO CULATELLO DI ZIBELLO

11


Corrado Bonomi Nato nel 1956 a Novara, dove vive e lavora. Esponente tra i più significativi di quella corrente definita “concettualismo ironico” dal critico Edoardo Di Mauro, Corrado Bonomi ripesca e reinventa gli oggetti con gioia e creatività infantili, mostrandoci i risvolti di un’arte che è gioco combinatorio, calembour di citazioni in bilico tra cultura “alta” e “bassa”, in grado di stupire chi guarda con soluzioni spiazzanti ed inaspettate. È il caso delle sue Fatine, fatate, fatali, ad esempio, rappresentano un mix tra l’universo incantato della magia e quello prosaico della pornografia, tra il genere popolare della porcellana tradizionale e quello ultrapop dei fumetti contemporanei. In mostra un’opera dedicata alle prime intuizioni di Bonomi (è datato al 1987 l’inizio del ciclo “Mare”) intitolate “Tautologie”. La tautologia è la ripetizione non pleonastica di un messaggio. Un ripetere amletico ed indeciso che, necessariamente, produce uno scarto. Qui ad essere ripetute sono sia le scatolette di pesce della famosa marca Delicius, con all’interno dipinte delle sardine, sia le scatole di conserva alimentare sul cui fondo in alluminio sono raffigurate alcune varietà di funghi, tra cui il fungo porcino, a creare delle costellazioni visive colorate, allusione a una “natura morta con echi di vita passata”.

Fungo di Borgotaro IGP e Tartufo di Fragno IGP Il Fungo di Borgotaro non viene coltivato, ma la nascita è strettamente in relazione con fenomeni climatici e microclimatici che possono in parte essere controllati dall’uomo. La secolare attività selvicolturale dei proprietari boschivi, che curano i boschi con passione e competenza, contribuisce positivamente alla crescita del fungo più prezioso e pregiato del mondo. Questo prodotto si caratterizza per un aroma profumato e un odore pulito. La raccolta del Tartufo di Fragno, riconosciuto come prodotto tradizionale della Regione Emilia Romagna, ha tradizioni antiche risalenti il Medioevo. L’Associazione Tartufai Parmensi vigila sulle regole del raccolto eseguite con i cani da tartufo. È un eccezionale condimento in miscela grattugiata con il Parmigiano Reggiano, acquista una “leadership” gastronomica con il risotto. Eccellente con uova, polenta tenera con fonduta di formaggi. Corrado Bonomi, A olio e sott’olio, 2014, pittura a olio in-su scatola conserva alimentare, ø cm 22x6 14

15


Corrado Bonomi

Salame di Felino DOP L’autentica denominazione di questo straordinario prodotto è riferita all’area geografica della Provincia di Parma dove è ubicato il paese di Felino da cui prende il nome. La storia di questa zona è in assoluta simbiosi con quella del maiale fin dall’età del bronzo. Il primo documento relativo al Salame, rintracciato a Parma, risale al 1436, quando Niccolò Piccinino, condottiero al soldo del Duca di Milano, ordinò che gli si procurassero dei maiali per fare salami. Nell’Ottocento Felino si orientò più sulla lavorazione della carne che sull’allevamento. È alla fine di questo secolo che a Milano il salame genericamente definito di “Parma” viene dichiarato di “Felino”. La materia prima impiegata è costituita da carne di suini rigorosamente nati, allevati e macellati in Italia secondo le medesime caratteristiche degli allevamenti e dei maiali utilizzati nella filiera produttiva del DOP Prosciutto di Parma.

Corrado Bonomi, Fatina-fatata-fatale, 2010, figurina dipinta, oggetti, cm 33x20x20 16

17


CHI SIAMO

RezArte Contemporanea

RezArte Contemporanea è una nuova galleria d’arte nata a Reggio Emilia nel 2012. Fondata su iniziativa di Antonio Miozzi, a pochi passi dal centro di Reggio Emilia, in Via Emilia Ospizio 34/D, RezArte Contemporanea ha lo scopo di creare una piattaforma dinamica attraverso la quale valorizzare artisti selezionati in ambito nazionale ed internazionale. Uno spazio espositivo di oltre 200 mq che ospita una ricca programmazione annuale, alternando progetti tematici e mostre personali. Avvalendosi del supporto di curatori, critici e professionisti del settore, la galleria d’arte organizza eventi anche presso altre sedi, instaurando importanti sinergie, a sostegno dell’arte e della cultura contemporanea. www.galleriarezarte.it

Chiara Canali

Critico d’arte, giornalista e curatore indipendente. Ideatrice e promotrice di eventi e iniziative dedicate alle nuove tendenze dell’arte contemporanea, è talent scout di giovani artisti. Ha organizzato oltre 200 mostre e progetti per gallerie private e istituzioni pubbliche. Nel 2010 ha curato la seconda edizione della Biennale di Scultura della Val Gardena. Nel 2012 ha organizzato la mostra Dalla parte delle donne. Tra azione e partecipazione all’interno del Festival della Fotografia Europea di Reggio Emilia ed è stata invitata alla rassegna Critica in Arte presso il MAR Museo d’Arte della Città di Ravenna. Nel 2013 ha collaborato come curatore della manifestazione BRERART, la Settimana dell’Arte Contemporanea a Milano. Nel 2015 ha curato presso la Fabbrica del Vapore di Milano la mostra MILANO CITTà MONDO, promossa da M-WAM•Milano World Arts Map, il network degli artisti internazionali che vivono e lavorano a Milano. In qualità di corrispondente scrive correntemente per la rivista Espoarte e Il GiornaleOFF. www.chiaracanali.com 62

Corrado Bonomi, Mare, 1987-2015, pittura a olio su scatole pesce, dimensioni ambientali 63



Issuu converts static files into: digital portfolios, online yearbooks, online catalogs, digital photo albums and more. Sign up and create your flipbook.