{' '} {' '}
Limited time offer
SAVE % on your upgrade.

Page 1

N.42 8/9-2014

TRE IN OL

50MI0GLIORI

I FRA HOPS S IANI ITAL


L’editoriale

di Marco Bianchi

La pazza voglia gourmet che sta avvolgendo l’Italia ha colpito anche Wait. E se in tv è tutto uno spadellare su qualsiasi canale, analogico o digitale che sia, se i ristoranti (quelli buoni) appaiono sempre pieni (almeno nel week end) e su questo aveva ragione qualcuno (ma solo su questo purtroppo...). mi capita sempre più spesso di sentire affermare che in Italia un tempo comandava la moda, mentre oggi la cucina. Così abbiamo dato vita a un numero tutto ispirato al food. E lo capirete da tantissime nostre rubriche. Nel numero precedente la smania esterofila aveva preso il sopravvento e avevamo dato notevole spazio a interviste di brand stranieri all’avanguardia e un po’ lontani da noi come i danesi di Odeur e il Sud Coreano Byungmun Seo, in questa uscita abbiamo deciso di concentrarci solo su storie italiane. Così, sempre passando per i fornelli, abbiamo intervistato i food blogger del momento, capaci di creare un piccolo grande fenomeno: i ragazzi di Gnam Box.

Wait! TALENTI E AVANGUARDIE CREATIVE

Quadrimestrale illustrato di Arte, Moda, Musica e Tendenze a distribuzione gratuita 8/9 - 2014 Anno IX - Numero 42

Marco Bianchi marco@waitmag.com Annalisa K. Varesi annalisa@waitmag.com Pierpaolo Bironi, Iucu, Marco Goi, Luca Ceccarelli Virginia Simoni, Marta Guarnori

Poi tornando alla moda, vi raccontiamo alcune storie vere di imprenditori italiani: i ragazzi di Shoeshine, che nel giro di Wait Media srl una manciata di stagioni, partendo da zero hanno dato vita info@waitmag.com al marchio streetwear più in voga tra i giovanissimi, oggi distribuito in oltre 600 negozi della Penisola. LA COPERTINA Poi abbiamo fatto una lunga intervista a un altro giovane imprenditore italiano, Mattia Mor. Anche lui partito dal nulla, E’ REALIZZATA DA sulla forza di un’idea semplice ma maledettamente efficace, GNAM BOX con già 10 anni di esperienza sulle spalle, ne ha viste di tutti i colori e ha tantissime cose da raccontarci (e insegnarci). Infine, abbiamo intervistato Piero Marco Pizzi, un uomo che è cresciuto nell’azienda del padre a Vigevano, nella patria della calzatura e ha dimostrato di avere numeri e intuizioni geniali, che hanno inciso sulla moda italiana. Un’intervista a cuore aperto, forte e coraggiosa. Dove un imprenditore racconta il suo crollo e la sua rinascita. Imprenditoriale, ma anche fisica. Buona lettura a tutti.

4

Wait Media srl, Via Parodi 3, Pavia Sede romana: P.zza di Spagna 51, Roma

Aut. del Tribunale di Pavia n. 3/2012 registro stampe cartaceo del 26/1/2012


di Pierpaolo Bironi

N SIG

E

ot b o n R sig e D

EC

T

D H&

KITCHEN AID È UN’AZIENDA CHE PRODUCE ELETTRODOMESTICI DAL 1886. QUESTO È

STUDIATO APPOSTA

MIGLIORI PRODOTTI USCITI DALL’AZIENDA AMERICATA. DESIGN BELLO E ROBUSTO, CON QUESTO ROBOT DA CUCINA POTRETE REALIZZARE TUTTO FANTASIA CULINARIA DESIDERA. IL MOTORE MOLTO SILENZIOSO È

PLANETARIO CONSENTE UNA MISCELAZIONE OMOGENEA DEGLI INGREDIENTI. QUESTO PRODOTTO È CORREDATO DA UNA AMPIA SERIE DI ACCESSORI OPZIONALI CHE LO RENDERANNO PERFETTO PER OGNI IL COSTO DI QUESTO MODELLO È DI 949 EURO. WWW.KITCHENAID.IT

«K i

tch

TI

» DI «Vela STILE E DESIGN PER QUESTO PRODOTTO REALIZZATO DA CASA

UGAT ASA B

A

id »

C

SFRUTTATO CON TRE

COLORI ED ANCHE È UN FRULLATORE DI DESIGN DOTATO DI UNA CARAFFA CON IL SISTEMA “SEMPREINPIEDI” CHE RENDE ADATTO QUESTO PRODOTTO PER PREPARARE OTTIMI COCKTAILS ANCHE IN BARCA. IL MOTORE DA 500 WATT PUÒ ESSERE

en

RO IL NOST O IT R E F PRE

CROMATA. LA SPECIALE FORMA GARANTISCE UNA MAGGIORE DURANTE LA FRULLATURA. IL COSTO DI QUESTO PRODOTTO È 170 EURO CIRCA. WWW.CASABUGATTI.IT DA QUESTA SCELTA DI PRODOTTI CON IL SUO MINIPIMER 5. QUESTO ATTREZZO A IMMERSIONE È QUANTO

«Min ipim

er 5 m r570» DI

BRAUN

CUCINA TASCABILE. INFATTI, LA DOTAZIONE DI QUESTO MINIPIMER 5 AIUTA A CUCINARE E PREPARARE

IMPASTARE ANCHE LE PASTE PIÙ DURE. IL MINIPIMER È STATO A SUO TEMPO

6

IN CUCINA ED ANCORA OGGI È UNO STRUMENTO UTILISSIMO, MULTIUSO, CHE NON PUÒ MANCARE NELLE CASE. IL COSTO È DI CIRCA 140 EURO. WWW.BRAUNHOUSEHOLD.COM


ECONOMICO, DI BUON DESIGN, PENSATO PER TUTTE LE ESIGENZE DELLA CASA, MA TENTANDO DI CONTENERE IL PREZZO. QUESTO ROBOT DA CUCINA È FORNITO DI TUTTE

ANCHE PER REALIZZARE BISCOTTI E PASTA, OLTRE CHE

WWW.KLARSTEIN.IT

«Lu cia

R

ob ot»

DI K

eg» «Sm LAR

SMEG FIRMA UNA

STE

IN

DI PICCOLI ELETTRODOMESTICI DALLA LINEA ANNI ’50, DALLE FORME BOMBATE E COMPATTE. NASCE IN COLLABORAZIONE CON MATTEO BAZZICALUPO E RAFFAELLA MANGIAROTTI DI DEEPDESIGN, CHE SONO RIUSCITI NELLA DIFFICILE IMPRESA DI FONDERE LE LINEE SINUOSE E LE ATMOSFERE CROMATICHE TIPICHE DEGLI ANNI ‘50 CON LA TECNOLOGIA DI

ESTICI

ODOM

LETTR

LI E PICCO

ULTIMA GENERAZIONE. DAL TOSTAPANE

DISPONIBILI SIA IN CHE ELETTRONICA. DAL FRULLATORE ALL’IMPASTATRICE, I PICCOLI ELETTRODOMESTICI SMEG SONO STRUMENTI CHE GARANTISCONO LE MASSIME PRESTAZIONI IN TUTTE LE FASI DI PREPARAZIONE DEI CIBI, AFFIANCANDOSI ALLA DEGLI ALTRI PRODOTTI IN GAMMA. WWW.SMEG.IT

DOTAZIONE E OPZIONALI DESIGN AWARD, QUESTO ROBOT DA CUCINA È

MITICO BIMBY. KENWOOD HA MESSO TUTTA LA PROPRIA ESPERIENZA NEL REALIZZARE E RENDERE QUASI PERFETTO UN PRODOTTO CHE PUÒ FARE PRATICAMENTE TUTTO IN CUCINA. IMPASTA, CUOCE, FRULLA, EMULSIONA, TAGLIA, HA UN RICETTARIO DEDICATO ED UNA SERIE DI ACCESSORI IN

FARE TAGLIATELLE, TRITAPOMODORI PER FARE LA SALSA, UN PELAPATATE E UN TRITACARNE. IL COSTO DI QUESTA COOKING CHEF NON È DEI PIÙ ABBORDABILI: PARTE DA UN PREZZO DI 1349,99 EURO. WWW.KENWOODWORLD. COM

«Cook i

ng ch ef» DI

KENWO

OD

7


.

O &C

t! i a a W pel p E 4 EB

W

di Pierpaolo Bironi

IL CROWDFUNDING È MOLTO IMPORTANTE PER REALIZZARE LE PROPRIE IDEE. IN ITALIA,

CROWFUNDING È PARTITO CON UNA SOGLIA DA EURO. NEI 40 GIORNI AL TRAGUARDO LA PAPILLA

LEADER PER QUESTA PARTICOLARISSIMA RACCOLTA FONDI È EPPELA.

EURO. GRAZIE A QUESTA CIFRA IL FOOD IMMERSION DI REGGIO EMILIA È

SU QUESTO NUMERO DI WAIT, COME DA QUALCHE TEMPO A QUESTA PARTE, UN PROGETTO CHE HA OTTENUTO SUCCESSO.

REGGIO EMILIA. GRAZIE ALL’ASSOCIAZIONE

FUTURO NON È PIÙ COSÌ INCERTO GRAZIE ANCHE A QUESTO SUCCESSO CHE HA FATTO CRESCERE ULTERIORMENTE LA MANIFESTAZIONE. LA PAPILLA BRILLA HA PREMIATO TUTTI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO AL CROWDFUNDING.

RAGAZZE CON LO SCOPO IN BASE ALL’OFFERTA LEGATI AL FOOD, È STATO ORGANIZZATO DA EPPELA UN CROWDFUNDING PER FINANZIARE LA SECONDA EDIZIONE DEL FOOD EMILIA. DURANTE QUESTO

PRESENTAZIONI DI LIBRI, SHOW COOKING, MERCATINI, MOSTRE, E MOLTO ALTRO. IL

DI BEN 4000 PERSONE NEI TRE GIORNI DI MANIFESTAZIONE. QUESTO RACCOLTA SU EPPELA. IL

8

BELLISSIMI GADGET FIRMATI LA PAPILLA BRILLA. QUESTO È UN ALTRO ESEMPIO DI COSA SUCCEDE DOPO IL SUCCESSO NEL CROWDFUNDING. A DESTINAZIONE E IL PROGETTO PROPOSTO, PER REALIZZARLO E RENDERLO UN SUCCESSO. PER MAGGIORI INFORMAZIONI IL SITO DEL FOOD IMMERSION WWW. FOOD IMMERSIONFESTIVAL.IT


di Annalisa Varesi

N

IG ES

D

4 en h c t i

K

1. SPREMI AGRUMI IN LEGNO MASSICCIO DI MUUTO IITTALA DI NORMANN COPENAGHEN | MONKEY BUSINESS

2.

1.

3.

4.

10


5.

DI MUUTO | 6.SET DI COLTELLI DI DE VECCHI | 7. SOTTOPENTOLA E DOSA SPAGHETTI DI MANUEL BARBIERI PER SCANDOLA MARMI

7.

MARIMEKKO | 9.GRAMBIULE DA CUCINA FIRMATO FERM LIVING| 10. FRUSTA DA CUCINA DI NORMANN COPENAGHEN

6. 8.

9. 10.

11


di Ragoût Food

an i s A ood F ANIA M

MILANO, BANGKOK O HONG KONG? CONTINUANO A SPUNTARE SUL SUOLO MENEGHINO LOCALI CHE PROPONGONO PIATTI TIPICI DELLA CUCINA ORIENTALE. ECCO QUELLI CONSIGLIATI DAL BLOG RAGOÛT FOOD. ’C’ERA UNA VOLTA LA COTOLETTA, IL RISOTTO CON L’OSSOBUCO A MILANO. POI FU L’ERA DELL’HAMBURGER. MA NON SI È FATTO IN TEMPO AD AVERE IL PROPRIO BURGER QUOTIDIANO CHE LA TENDENZA È GIÀ CAMBIATA. A VINCERE OGGI È LA CUCINA DEL FAR EAST, CHE HA SEMPRE AFFASCINATO QUESTA CITTÀ. EVOLUZIONE DEL SUSHI BAR E DELL’ ALL YOU CAN EAT, SONO NATI NUOVI POSTICINI DEGNI DI NOTA.

RISTORANTI, SPESSO “MONOPIATTO”, CHE VOGLIONO SDOGANARE E FAR CONOSCERE LA VERA CUCINA ASIATICA. MA AD APRIRE QUESTE ATTIVITÀ NON SONO PIÙ I CLASSICI CINESI-CHEAPRONO-RISTORANTIGIAPPONESI, MA SONO TUTTI ITALIANISSIMI. GRAZIE ALLA PASSIONE PER LA CULTURA ORIENTALE, IN SEGUITO A VIAGGI O FORSE SEMPLICEMENTE PER MODA, HANNO INIZIATO PIAN PIANO A CAMBIARE L’IDEA NAZIONAL POPOLARE DEL CIBO FUSION. E VOI SIETE STANCHI DEI SOLITI INVOLTINI PRIMAVERA E DEGLI URAMAKI ROLL? ECCO DOVE ANDARE SECONDO IL BLOG RAGOÛT FOOD

1. WokEat VIA CUSANI 10, ZONA BRERA

della Thailandia o Cina, non potete evitarlo. Dall’idea di giovani viaggiatori è nato un piccolo locale in Via tra cui una scelta tra udon e riso rosso, zenzero

12


2. Maido VIA SAVONA 15, ZONA TORTONA Dopo il successo di Hambistro, un piccolo burger bar milanese, Costanza e Micol, insieme ad un’amica Giapponese, Se pensate che il Giappone sia solo sushi e sashimi, venite qui per

condita con verdure, pesce o carne e decorata con salse alla che si muovono con il calore). Se non siete sazi dopo

RO IL NOST O IT R E F PRE

3.

Temakihno CORSO GARIBALDI 59, ZONA BRERA Non sapete rinunciare allo spirito Mondiale e vorreste

è per questo che ha tanto successo a

13


Zazà 4. Ramen VIA SOLFERINO 48, ZONA PORTA GARIBALDI

sempre optare per dei buonissimi onigiri

5.

NoodleBar Al mercato VIALE BLIGNY 3, ZONA PORTA ROMANA Gli chef dell’hamburger più gourmet di Milano ci hanno riprovato, questa volta a suon di noodle e hot dog in

manga giapponesi, questo posto fa per voi.

6.

Spaghetti Noodles bar VIA VIGEVANO 33 ZONA PORTA GENOVA ragazzi milanesi hanno avuto una bella intuizione: creare come il phad thai o il ramen e originali rivisitazioni come il sushi con bresaola e formaggio. Consigliato il Sea Weed con noodles al nero di seppia, tempura di gamberi e salsa

14

WWW.RAGOUTFOOD.COM


INTERVIEW-In

Copertina

Gnam Box «IN FOOD WE TRUST»

UN NUMERO DEDICATO AL CIBO NON POTEVA ESISTERE SENZA DI LORO: STEFANO E RICCARDO, A.K.A. GRAM BOX, I DUE “RAGAZZI D’ORO” DELLA CUCINA SOCIAL ITALIANA. BLOGGER MA NON SOLO, APPASSIONATI DI CUCINA MA MOLTO DI PIÙ... DIFFICILE DEFINIRLI, COSÌ COME È DIFFICILISSIMO DEFINIRE IL LORO PROGETTO GNAM BOX.

16

AL MOTTO DI “IN FOOD WE TRUST” HANNO OSPITATO NELLA LORO CUCINA ATTORI, MUSICISTI, FOTOGRAFI, CREATIVI, BLOGGER, IT BOYS E IT GIRLS, MODELLE... TUTTI UNITI DALLA RICERCA DI UNA CONVIVIALITÀ SINCERA E LONTANA DAI LUOGHI COMUNI, FATTA DI OTTIMO CIBO, SINCERITÀ E TANTA, TANTISSIMA PASSIONE. ECCO COSA CI HANNO RACCONTATO.

di Annalisa Varesi


17


20 18


UNA CUCINA A 360 GRADI. NON SOLO CIBO MA ANCHE CONVIVIALITÀ, LIFESTYLE. SE VOLETE CULTURA. UN FORMAT SEMPLICE MA A CUI NESSUNO AVEVA MAI PENSATO PRIMA. COME È NATA L’IDEA CHE VI HA PORTATO FINO A QUI? La nascita di Gnam Box è stata totalmente spontanea e “non

Gnam Box abbia preso forma l’amore per le cene con gli amici e la voglia di conoscere persone nuove e PERCHÉ IL NOME “GNAM BOX”? Ci piace il suono della parola Gnam, la usiamo molto spesso, e Box perché è PARTIAMO DAL FONDO E ANDIAMO A RITROSO COME I GAMBERI. GNAM BOX È OGGI ANCHE UN DA MONDADORI. COME SIETE ARRIVATI A SCRIVERLO?

mail da Mondadori e da lì è iniziato a realizzare che stava succedendo davvero. CHE EFFETTO VI FA OGGI ESSERE SCRITTORI? Una nostra fortuna, o forse sfortuna, è che non ci rendiamo mai conto bene di quello che ci sta succedendo e a volte non riusciamo a renderci

non ci riteniamo diversi da prima. TORNANDO INDIETRO SOLO POCHI MESI, TROVIAMO POI LA SORPRENDENTE ESPERIENZA DEL FUORISALONE E DELLO GNAM BOX CAFÈ...

Gnam Box. Durante il Gnam Box Café Wait & See) abbiamo capito ancora e voglia di fare sia apprezzata dalle persone che ci seguono e che ci conoscono. Siamo davvero felicissimi

ci fa davvero pensare di vivere in un sogno. IMMAGINO OGGI RICEVIATE MOLTE RICHIESTE PER POTER ESSERE

19


20


OSPITATI NELLA VOSTRA ORMAI FAMOSA CUCINA… LE VOSTRE SCELTE NON SONO PERÒ MAI SCONTATE O BANALI. SEMPLICE INTUITO O VI SIETE DATI DELLE REGOLE PER NON SBAGLIARE?

SENZA SCONTENTARE NESSUNO, C’È UN PERSONAGGIO CHE VI È PIACIUTO PARTICOLARMENTE OSPITARE?

dopo ogni incontro. Amiamo quando personalmente) vengono da noi come se stessero andando a cena da amici.

E CHI NON VEDETE L’ORA DI METTERE AI FORNELLI? Ci piacerebbe molto ospitare Giuliano Pisapia, Mina e Giampaolo Sgura. RACCONTATECI UN EPISODIO CURIOSO O DIVERTENTE ACCADUTO NELLA CUCINA DI GNAM BOX. Quello che ci si racconta o succede

CUCINATE ANCORA PER VOI, LA SERA, UNA VOLTA SPENTO SMARTPHONE E PC? E, SE POSSIAMO CHIEDERLO, CHI DEI DUE È PIÙ BRAVO? Sì, sì, cuciniamo anche senza iphone tra le mani. Dei due Riccardo è quello

che si occupa di più della parte cucina. Stefano invece si occupa della SE DOVESTE DEDICARCI UNA RICETTA, QUALE SAREBBE?

PER CONCLUDERE, LA NOSTRA CLASSICA DOMANDA. SE VI DICIAMO “WAIT!” COSA CI RISPONDETE? Per citare la nostra amica Uberta

WWW.GNAMBOX.COM

21


INTERVIEW_Special

di Pierpaolo Bironi

Project

ChisseneFood CHISSENEFOOD! NON È UNA PAROLACCIA, STATE TRANQUILLI, MA SEMPLICEMENTE UN MARCHIO E UN ESCLAMAZIONE, UNA FILOSOFIA. PARTIAMO DAL PRINCIPIO. ERA LA PRIMA EDIZIONE DI MASTERCHEF ITALIA E DUE CONCORRENTI SU TUTTI ERANO DATI COME FAVORITI, MAURIZIO E ANDREA. ALLA FINE NON VINSERO, MA ARRIVARONO SECONDI E TERZI. NELLA VITA PERÒ CI SONO SITUAZIONI CHE LEGANO E FANNO NASCERE DELLE GRANDI AMICIZIE, COSÌ I NOSTRI DUE PROTAGONISTI DOPO L’ESPERIENZA NELLA TRASMISSIONE CULINARIA PIÙ POPOLARE HANNO DECISO DI CONVOGLIARE QUESTA LORO AMICIZIA IN UN LAVORO DA SVOLGERE ASSIEME.

22

NASCE CHISSENEFOOD CHE OLTRE ALLA CUCINA PORTA CON SE UN MONDO FATTO DI CREAZIONI DI DESIGN E ABBIGLIAMENTO OLTRE CHE DI CIBO. UN MODO PER PRENDERSI UN PO’ IN GIRO, MA ANCHE ORMAI IL MODO DI VIVERE DEI DUE PROTAGONISTI DELLA NOSTRA INTERVISTA. ANDREA E MAURIZIO OLTRE A VENDERE IL LORO PRODOTTI E AD ESSERE PROTAGONISTI IN TV CON UN PROGRAMMA CHE SI CHIAMA “COLPO DI CUCINA”, VANNO IN GIRO PER L’ITALIA A FARE DEGLI SHOW COOKING DIVERTENTISSIMI. LI ABBIAMO INCONTRATI A FIRENZE E ABBIAMO FATTO DUE CHIACCHIERE CON LORO, IN PARTICOLARE CON MAURIZIO.


PARLATECI DEL VOSTRO PROGETTO, PARTENDO DA QUESTO MOMENTO E ANDANDO NEL FUTURO. Questa è una bella il periodo storico che sta vivendo Chissenefood. La cosa interessante non è tanto ciò che faremo, Chissenefood è nato da con la cucina, sia mio che di Andrea. Arriviamo da una trasmissione come Masterchef dove eravamo abbiamo perso. Questo però vita, come nella cucina, non bisogna mai aver paura di sbagliare. Da questo ragionamento è venuto fuori questo urlo provocatorio che è Chissenefood. Il nostro

non vogliamo aver paura nei nostri sogni. Quindi abbiamo creato questa linea di abbigliamento che non è dedicata propriamente agli chef, ma prende spunto dalle icone d’abbigliamento e le trasforma in un capo determinate occasioni. Abbiamo creato una camicia l’arcano del mondo della nascono dalla nostra voglia di esprimerci e credo che la gente ci segua per questo. Uno dei nostri lavori futuri

del mondo. Dobbiamo creare delle connessioni, essere social. Dobbiamo ci circonda. E’ quello che con Chissenefood. Diamo un

sono cose nostre che hanno bisogno dell’aiuto di terzi. Non si può più pensare di avere il piccolo orto e di guadagnarci. Dobbiamo cercare di vendere la nostra dal punto di vista della comunicazione. QUELLO CHE DICI È MOLTO IMPORTANTE. LA COMUNICAZIONE È FONDAMENTALE NEL NOSTRO PAESE PER “VENDERE” UN PRODOTTO. comunicazione non vuole dire tanto vendere, ma

funzionerebbero molto nazionali. Per arrivare a cercando di partecipare propongono, per poter arrivare meglio non solo al nostro pubblico, ma anche all’estero. Dietro Chissenefood ci sono Maurizio e Andrea che sono bensì con le idee, con una

solo adibita alla cucina ma anche un arricchimento dell’arredamento. Cerchiamo di trovare il bello MI HAI PARLATO DI DESIGN E FASHION. COME LO VEDI IL MOVIMENTO IN QUESTO PARTICOLARE PERIODO CHE STA VIVENDO IL NOSTRO PAESE? Il movimento in generale è bello se però sappiamo imprenditoriale, che comunque secondo me è

realizzare. La nostra nuova generazione di designer

comunicazione. NEL VOSTRO FUTURO VEDETE UNO STORE CHE PARLI SIA DI FOOD CHE DI DESIGN?

facendo un libro che non

23


Ci piacerebbe avere uno store che abbracci la nostra sono in questo mondo come ci distribuisce e per noi è una grande soddisfazione esserci. Dopo tre mesi di

le cose che la vita ci porta casualmente e procedere in quella direzione. Comunque al momento non c’è un nel nostro futuro, ma ci piacerebbe molto arrivarci. DA DOVE NASCONO LE VOSTRE RICETTE, I VOSTRI CAPI E PRODOTTI? nasce dalla voglia di narrare. Dietro ogni singola idea c’è una storia di fantasia o esempio “Memoria di una

una bella donna di 35 anni che vedi passare. Da questo storie nascono delle fusioni nostro Chiessenefood. COME VI PIACEREBBE ESSERE IDENTIFICATI NEL FUTURO? DESIGNER, STILISTI, CUOCHI O ALTRO? A noi non piacciono ci chiamano Chef ci arrabbiamo, quando ci chiamano designer non ci interessa. Noi siamo predisposizione al futuro. COME VI SIETE CONOSCIUTI TU E ANDREA? Io e andrea ci siamo Da subito c’è stata questa grande amicizia, ci siamo

24

Però è nata questa grande unione. Se avessimo vinto probabilmente avremmo


25


fare una cosa simile a Chissenefood. A volte non è necessario vincere per realizzare i propri sogni. Chissenefood, per chiarire, conta anche altri due soci, non solo me e Andrea. QUANTO VI HA AIUTATO MASTERCHEF A IMPORVI? Masterchef ci ha permesso di creare Maurizio e Andrea che fanno il programma

La cosa più bella che ci ha dato Masterchef è la nostra queste pagine dire qualcosa alle persone come me: ponete, credete nelle vostre

RACCONTACI UN ANEDDOTO DIVERTENTE CHE VI È CAPITATO IN QUESTI ANNI. Eravamo in aeroporto e una signora anziana mi si avvicina gridando a

allora comincia ad urlare Morgan per l’aeroporto. A un certo punto si avvicina a me Andrea e la signora ricomincia con la stessa scena. Se ricordate, il vincitore della prima edizione di Masterchef si chiamava Spiros. Io allora presento Andrea dicendole che era Spiros. Ad un certo punto si vede questa all’aeroporto. La cosa riconosce, ma non sempre ragione di vita, è solamente divertente. WWW.CHISSENEFOOD. COM

26


25


N

TIO A R

T US L IL

e

im

T«Riccardo

28

NO.IT

RDOFA

.RICCA

WWW

o Fan


& ES

di Pierpaolo Bironi

PP

A

in p M GA Ap na i Le cuc

QUESTA È IN ASSOLUTO IN ASSOLUTO LA MIGLIOR APP DI CUCINA PRESENTE NELLO STORE.

«My Sommelier»

IL FOOD NON È MAI STATO COSÌ SOCIAL. GRAZIE A QUEST’APP MA PROPRIO TUTTO CIÒ CHE

«Paprika»

GRANDE PASSIONE. OLTRE AD UTILIZZARLA PER RACCOGLIERE

RISTORANTI E FOTOGRAFARE I

SIA DESKTOP CHE MOBILE. NON UN SEMPLICE RICETTARIO, MA UN’AGENDA MULTIUSO

TRA LA NOS A RIT PREFE DOPO TANTO CIBO CONCENTRIAMOCI SU UN ALTRO ASPETTO MOLTO IMPORTANTE DELLE NOSTRE CENE: IL BERE.

AGGIUNGERE TAG PER RICORDARE ASSAPORATO. TUTTE LE RICETTE

BIRRE, SIETE ANDATI IN UN

POTRETE TAGLIARLE ED INCOLLARLE AMANTE DELLA CUCINA. OLTRE A MANTENERE IL DATABASE DELLE MEMORIZZA GLI INGREDIENTI: IN QUESTO MODO NON SBAGLIERETE SINCRONIZZA AUTOMATICAMENTE

AGGIORNANDOLI IN MODO TALE

RICETTARIO. UN AGENDA PER GLI APPASSIONATI

AI FORNELLI. È INOLTRE GRATUITA, MA SONO ANCHE DISPONIBILI CON UN NUMERO MAGGIORE DI

FUNZIONE MOLTO UTILE È QUELLA DELLA LISTA DELLA SPESA CHE, IN BASE AI PIATTI SELEZIONATI, AGGIORNA AUTOMATICAMENTE LA

COMPARIRANNO TUTTI I MIGLIORI ABBINAMENTI PER POTERLO GUSTARE AL MEGLIO. LA STESSA

È REALIZZATA DA UN CONSORZIO DI SOMMELIER ITALIANI. ASSIEME REALIZZATA UNA SULLE BIRRE CON LE STESSE CARATTERISTICHE E CON

PENSARE OGNI GIORNO A COSA PREPARARE DA MANGIARE E A COSA COMPRARE PER REALIZZARE

ENTRAMBE LE APP SONO GRATUITE.

LISTA DELLA SPESA IN QUESTO

30

CON TUTTA UNA SERIE DI CONSIGLI SPECIFICI SUGLI ABBINAMENTI. POTETE CERCARE UNA CANTINA,

SONO MEMORIZZATE MIGLIAIA DI RICETTE: SELEZIONANDOLE POTRETE

PER REALIZZARLI. POTRETE PROGRAMMARE I MENU DELLA SETTIMANA, MA ANCHE TUTTI I

E NON ANDRETE INCONTRO AD INUTILI SPESE. PAPRIKA COSTA 3,67 EURO.

PROBLEMI SONO RISOLTI! SI TRATTA

«Evernote Food»


di Annalisa K. Varesi

AG

M & KS re

«Sicily» DI PHAINDOM PRESS

a

O e BO egg cin

L u C in

UNA CUCINA IN CONTINUA E TRADIZIONE, DI UGUAGLIANZE MA ANCHE DI DIFFERENZE.

LE DIFFERENZE CON CAPITOLI

«Sangue, ossa e burro» DI

GABRIELLE HAMILTON

DALLA GRANITA MESSINESE ALLA PANZANELLA NAPOLETANA, OGNI PIATTO È ACCOMPAGNATO DA APPROFONDIMENTI SULLE MATERIE PRIME LOCALI. PHAINDON PRESS, € 35,00

«Nature» DI ALAIN DUCASSE L’ICONICO CHEF FRANCESE

NON UN LIBRO DI RICETTE MA UNA GIRA INTORNO ALLA CUCINA. QUESTO È

HAMILTON, CHEF DEL RISTORNATE NEWYORKESE PRUNE. UN RACCONTO DI FAMIGLIE, CUCINE, INCONTRI E STRADE INTRAPRESE E CAMBIATE PER

PROPRIE ORIGINE E FARCI CONOSCERE LA CUCINA GENUINA DELLA SUA INFANZIA. QUELLA FATTA DI INGREDIENTI SEMPLICI COME IL FORMAGGIO E MANIERA PIÙ SALUTARE GRAZIE AI CONSIGLI DELLA NUTRIZIONISTA PAULE NEYRAT. L’IPPOCAMPO, €25,42

RO IL NOST O RIT PREFE

CHI LO ODIA ALLA FOLLIA. SUCCESSO DI OGGI. UNA STORIA TUTTA AL FEMMIILE

D’ORO DELLA CUCINA INGLESE, CONTINUA IMPERTERRITO SULLA SUA STRADA DI

DI CORRERE IN CUCINA. BOMPIANI, €18,50

ITALIA CON IL SUO FAMOSO MAGAZINE. SE SIETE SUOI FANS LO ADORERETE: GENUINO E “SINCERO”, COSÌ COME È LA SUA CUCINA. SONO TUTTI TRADOTTI CI PIACEREBBE CHE CI FOSSE

32

CONTENUTI.


d ooVIES FMO &

di Cannibal Kid

34


CI SONO FILM CHE TI FANNO PROPRIO VENIRE L’ACQUOLINA IN BOCCA. INIZI A GUARDARLI GUSTANDOTI I TUOI SOLITI POPCORN, MA QUESTI A UN CERTO PUNTO NON BASTANO PIÙ PER FAR TACERE IL BRONTOLIO DEL TUO STOMACO.

Da buon amante del

cui Cameron Diaz insieme

americano, io ogni volta che sento nominare o vedo un hambuger all’interno di una pellicola, come più volte accade ad esempio in PULP FICTION, sono preso da un incontrollabile impulso a salire in auto e farmi un McDrive. Anche se il mio sogno sarebbe assaggiare un Big Kahuna Burger, il panino hawaiiano le cui lodi sono tanto decantate da Samuel L.

fa accomodare a tavola varie persone nella sua Non proprio quella che si chiama una padrona di casa amorevole. Facciamo ora un passo vi raccontavo della mia passione per il cibo dei cioè male per me e per la mia salute, ma bene per la vostra memoria. Evidentemente consumate un sacco di cibi sani e ricchi di fosforo, voi. Se c’è un

Sempre sullo stesso tema, non posso guardare a stomaco vuoto, a meno che non sia in vena di farmi del male, è POLPETTE spazzatura - pardon cibo

il coraggio di vedere e che mi terrorizza al solo pensiero più di qualunque horror in circolazione è SUPER SIZE ME. Il documentario candidato

che viene giù dal cielo è Cambiamo argomento, che è meglio. Accantoniamo carne e panini e passiamo al reparto dolci. Ci sono dei

mi fanno aumentare i valori di glicemia al solo guardarle. Altre pellicole mi causano invece una voglia

al mangiare. CHOCOLAT, per esempio, commedia

mangiare bensì quella di bere. Non so cosa sia meglio, o dovrei dire SIDEWAYS

i sensi. Rimanendo in tema Depp, passiamo al capolavoro supremo per quanto riguarda i dolci al cinema, LA FABBRICA DI CIOCCOLATO, da scegliere versione più recente di Tim Burton, oppure in quella personalmente, sogno un giorno di mangiare il “succhia succhia che mai si consuma”, ma a parte quello entrambe le pellicole

per fare un esempio non a caso, è un invito ad andare in giro per aziende vinicole a ubriacarsi come dire a fare degustazione in maniera molto sobria. Non da meno il collega britannico LA FINE DEL MONDO di Edgar Wright,

bermi una birra in ognuno,

proprio come fanno i loro leggendaria serata insieme. Anche se reggere inglesi potrebbe non essere un’impresa tanto semplice. inverso, quelli che la fame te la fanno passare. Il Cannibal Kid, ma di fronte IL SILENZIO DEGLI INNOCENTI e in HANNIBAL pure a me è confesso. E non c’è alcun farmi cambiare idea. Un altro invito a tavola è quello di UNA CENA QUASI PERFETTA

anni sul groppone, ma in ho mai trovato il fegato, o sarebbe meglio dire lo stomaco, di recuperarlo, in qualunque McDonald’s per il resto della mia vita. mie abitudini alimentari


di Marco Goi

a ic s u le MdeaENA i RC PE

QUAL È IL SEGRETO PER LA RIUSCITA DI UNA BUONA CENA? PER PRIMA COSA DOVETE O ESSERE BRAVI AI FORNELLI, OPPURE AVERE A DISPOSIZIONE IL NUMERO DI UN SERVIZIO DI CATERING ADEGUATO CHE VI POSSA FAR APPARIRE COME DEI PROVETTI GORDON RAMSAY. MIEI CARI MANGIONI, NON PENSATE PERÒ CHE SOLTANTO UN CIBO DI QUALITÀ SIA L’INGREDIENTE PRINCIPALE DI UNA CENA CHE SI POSSA CONSIDERARE UN SUCCESSO. A OFFRIRE UN CONTRIBUTO FONDAMENTALE C’È NATURALMENTE LA COMPAGNIA CHE PARTECIPA AL PASTO E PURE IL SOTTOFONDO MUSICALE, CON IL SECONDO CHE DEVE ACCOMPAGNARE LA PRIMA IN MANIERA ADEGUATA, COME UN BUON CONTORNO DEVE FARE CON LA PORTATA PRINCIPALE. A SECONDA DELLE PERSONE CHE AVETE INVITATO A CENA, VI SUGGERIAMO ALLORA ALCUNE PLAYLIST DA CARICARE SU SPOTIFY, SUL PC, SULL’IPOD O DOVE DIAVOLO PREFERITE PER FARE UN’OTTIMA FIGURA IN OGNI OCCASIONE.

ca»

ti an

m

ena «C eterno classico, ma è anche l’appuntamento

Ro

abbiamo cucinato apposta

Per conquistare il vostro amato/amata al giorno d’oggi non basta che bensì anche quelle da selezionatore musicale. Creare l’atmosfera sonora

scivolare nel melenso, e strappamutande, ma senza scadere nel pecoreccio.

la carta in grado di fare serata che si conlude in

Playlist

FIONA APPLE “THE FIRST TASTE”

RODRIGUEZ “I THINK OF YOU” DUNCAN SHEIK “BARELY BREATHING”

CHRIS ISAAK “WICKED GAME”

36

ISLEY BROTHERS “BETWEEN THE SHEETS”


con a n e «C

il

A volte conquistare i i superiori di lavoro si può rivelare ancora più nel cuore di una donna. La situazione si può fare parecchio complicata in cui si vuole apparire come delle persone

ttor ire d ga me

sperimentali, quindi, a meno che non lavoriate all’interno di una rivista musicale composta da hipster, così come di contro non vanno troppo smaccatamente tanto vale accendere la radio. Meglio optare

ogni situazione, allo stesso tempo senza pretenziosi. Niente band

rilassante senza essere soporifero.

la»

l cia S ena «C I compiti più difficili ce li siamo levati di torno con le possiamo goderci una cena che scegliere la musica per un’occasione del genere sia Se non si vuole rischiare di far finire delle amicizie, o se non altro perdere il rispetto dei propri cari, bisogna arrivare pronti anche a un’occasione del genere. Per una cena scialla tra amichetti e amichette il consiglio è

allora quello di scegliere della musica allegra e frizzante, senza scadere nel trash. Bandite quindi tormentoni provocare un sorriso ma dopo 10 secondi pure portare a una crisi di nervi e andate a ripescare qualche canzone in grado di dare ritmo alla serata. Ricordandovi che non dovete suonare un dj set da discoteca di Ibiza o da rave intrattenimento musicale piacevole.

Playlist

Playlist

CIBO MATTO “SUGAR WATER”

THIN LIZZY “THE BOYS ARE BACK IN TOWN”

LAFAYETTE AFRO ROCK BAND “DARKEST LIGHT”

MONTELL JORDAN “THIS IS HOW WE DO IT”

RUFUS WAINWRIGHT “GOING TO A TOWN”

PAUL ROTHMAN “IT’S SUCH A GOOD NIGHT

FRANK SINATRA “STRANGERS IN THE NIGHT”

GILLIAN HILLS “ZOU BISOU BISOU”

CLAUDE DEBUSSY “CLAIR DE LUNE”

STROKES “LAST NITE”

37


di Marco Bianchi

INTERVIEW-Fashion

Blomor INTERVISTA A MATTIA MOR

QUANDO PARLI CON MATTIA E SENTI L’ENTUSIASMO CON CUI TI RACCONTA TUTTA LA SUA STORIA, TI RENDI VERAMENTE CONTO, COME TUTTO QUESTO, LA NASCITA DI UN BRAND CHE DA ZERO È DIVENTATO UNO DEI MARCHI PIÙ VENDUTI DELLO STREEWEAR ITALIANO, NON SIA UN PROGETTO NATO A TAVOLINO CON IL SEMPLICE OBIETTIVO DI FARE DEI SOLDI. QUESTO È UN SOGNO, COLTIVATO FIN DA RAGAZZO

38

E PORTATO AVANTI CON UNA PASSIONE INCROLLABILE, UNA DETERMINAZIONE CONDOTTA CON UN OTTIMISMO QUASI COMMOVENTE E CHE DEVE FARCI RIFLETTERE. E CHE PUÒ INSEGNARCI MOLTO. QUESTA È LA STORIA DI MATTIA, UOMO E IMPRENDITORE. ITALIANO.


RACCONTACI COME È NATO IL MARCHIO, LA SUA STORIA. Blomor nasce come il mio sogno di

sempre più di successo, dall’invenzione

che volevo fare l’imprenditore. Fare

l’invenzione geniale di Iucu delle felpe Cappuccio & Brioches, la licenze con

ho iniziato a disegnare sul diario loghi

il lancio delle incredibili felpe ipod.

mondo surf che era esploso in Italia a

non riesco ad individuare un momento di svolta.

stampando circa 200 t-shirt con

2008, quando abbiamo presentato le felpe Cappuccio & Brioches, è stato un momento in cui davvero ci siamo resi conto del successo che stavamo avendo e che potevamo avere sempre di più inventando cose nuove, originali e diverse dagli altri.

e vendendole ai compagni di liceo, insieme al mio amico Alberto Carmagnani con cui abbiamo lanciato il Nel 2000 decido però di non andare

da solo e con un’idea appartentemente semplice ma a cui non aveva pensato

VOCAZIONE?

I Cesaroni che

COME MAI UNO STUDENTE DELLA BOCCONI, LAUREATO CON 100 E LODE, CHE POTEVA FARE DI TUTTO E DI PIÙ, HA DECISO DI FARE L’IMPRENDITORE NELLA MODA? SI TRATTA DI UN CASO O UNA

che è stata una cosa completamente naturale. Era quello che volevo fare

Ho lavorato nel 2006, mentre consulenza strategica, Value Partners

di guadagno. Ma non era quello che volevo fare, arrivavo alle 8 di sera e da quando ho cominciato seriamente con Blomor non ho mai lavorato meno

e gioia. E’ la fortuna di fare il lavoro che si ama

Mojito, Spritz, Cuba Libre, Negroni e Il successo è stato immediato, COME NASCE IL NOME? Volevo un nome che non avesse un Mor, il mio cognome, a Blo, la parola che usavamo per salutarci tra amici ai tempi Aloha. POTEVI IMMAGINARE A UN CERTO PUNTO QUELLO CHE SAREBBE STATO UN SUCCESSO INCREDIBILE? Certamente non potevo immaginarlo, ma sono sempre stato talmente ambizioso e determinato che ho sempre visto quello che succedeva come naturale. Ho avuto una serie di colpi di fortuna incredibili, ma è la bellezza di fare impresa credendo fortemente in quello che si fa, se la determinazione è enorme e l’impegno massimo iniziano a susseguirsi una determinare il successo. E’ una cosa cui credo molto, anche inevitabilmente ci sono e ci saranno incredibile, ma per il momento direi da zero. I successi incredibili, nella QUANDO HAI SENTITO CHE STAVA ARRIVANDO LA SVOLTA SUL BRAND?

37 39


e di farlo inseguendo il Sogno di quando eri più piccolo. DOPO GLI INIZI, IL BOOM ATTORNO AL 2005, HO LA SENSAZIONE CHE IL BRAND ABBIA SUBITO UN CALO LEGATO ALLA CRISI. TUTTAVIA INVECE OGGI LO VEDO NUOVAMENTE IN GRANDE CRESCITA. MENTRE TANTI BRAND ITALIANI INDIPENDENTI SONO STATI SPAZZATI VIA DAL MERCATO, BLOMOR CRESCE E RILANCIA. QUAL È IL SEGRETO? Cerchiamo sempre di essere il nostro pubblico, che sa che da Blomor può trovare ma sempre con grande auto ironia. QUAL È LA MOSSA CHE IMPRENDITORIALMENTE NON FARESTI PIÙ E QUELLA CHE FARESTI ANCORA, MAGARI CONSIDERATA ALL’INIZIO UN PO’ FOLLE? Imprenditorialmente penso che avrei dovuto delegare di più, mentre sono stato sempre molto accentratore. tanta speranza, per andare proporre Blomor all’Italia quando ancora non avevo con tenerezza, ma sono l’inizio del percorso. RACCONTACI DELL’INCONTRO E DEL LAVORO CON IUCU, PERSONAGGIO, ARTISTA, ORIGINALE ED ECLETTICO CHE NOI DI WAIT CONOSCIAMO MOLTO BENE. Iucu è stato indubbiamente l’incontro più importante Blomor era ancora solo la ha presentato un amico testuali parole “conosco quello che fai, sei stato bravo ma le cose che fai mi fanno schifo, se vuoi te le rifaccio

40


41


52 42


di mandarlo a quel paese, e l’ho incontrato, ci siamo

Iucu è stato colui che ha dato originali che sono uscite dal nostro marchio, facendo dell’innovazione e dell’ironia un marchio di fabbrica. Io ho sicuramente avuto e commerciali, ma senza la

durata così a lungo. RACCONTACI LA PROSSIMA COLLEZIONE. COSA DOBBIAMO ASPETTARCI?

mondo. Partendo da questo assunto abbiamo deciso di unire la straordinaria mai tentata da nessuno: vendere il primo costume trapuntato, con cucitura a losanghe. Il target è più a quello di Blomor ma il arrivare per primi, essere

su tagli, mix di materiali, white, come la moda sta richiedendo sempre di più questa stagione bambino che ci sta facendo sognare. Nasce con un’idea ben precisa, cioè che sul mercato mancano costumi da uomo. Chi li fa, sembra farli sempre di più in maniera banale e troppo classica, senza un minimo

nella tasca sulla pancia si può azionare la musica del proprio smartphone o rispondere al telefono. Per la prima volta il ragazzo che veste una felpa diventa

prossime stagioni. Questo è solo uno degli

sorpresa, di cui vi do l’annuncio in anteprima:

da un gusto forte e deciso,

quali le persone possano

dalle persone più belle, dove per bellezza non intendo

Blomor, Badmor e Bandiera. Blomor è la nostra collezione pop, che punta sempre di più sull’innovazione,

questa collezione. Badmor è il nostro marchio

per poter lavare il capo).

invenzione straordinaria, che anche nei nostri giri in Asia

innovazione, di essere leader e non follower.

motocross, una ispirata al mondo dell’hip hop, una legata al surf e ovviamente la parte più importante che è la parte tecnologica in partnership con Hi Fun, il

farcene togliere ancora di più nel futuro. La moda in

ordini ci stanno dando ragione. Nell’estate 2015 i costumi Bandiera saranno nelle migliori piazze del

precisare che le collezione che abbiamo presentato e

capsule con diversi immagini, ognuna con una sua forza

regola le funzioni del proprio smartphone. Questo cavo è collegato al cappuccio, all’interno del quale ci

di scarpe. Usciremo in vendita ad una collezione Blomor e Bandiera Footwear con due modelli, uno stringato e uno slip-on, con le nostre digitale, per accompagnare e le polo di Bandiera con la sua scarpa in abbinamento. Come vedete ne abbiamo di carne al fuoco, devo veramente cercare di tenere Ilaria e Massimo. RACCONTAVI DELLA PARTNERSHIP CON HI FUN, E DELLA FUSIONE TRA FASHION E TECNOLOGIA. Sempre di più dagli USA

per primi. Abbiamo lanciato musicali, a forma di iPod. E’ una felpa con una tasca a forma di iPod sulla pancia all’interno del quale c’è un

un successo incredibile, e ci

partnership con Hi Fun, che ci fornisce la tecnologia. del guanto telefono, che usando il proprio pollice un guanto, del cappello ascoltare musica e telefono

Sono molto contento di questa partnership, al di Fun abbiamo trovato subito una grande sintonia che ha legato molto le nostre due aumentare sempre di più la proposta di innovazioni tecnologiche nei prossimi anni, per cui posso dire che questo è solo l’inizio di un percorso. Come avete capito, amo le aziende italiane, nate dal nulla e con e in questo con Hi Fun ci QUAL È IL PRODOTTO CHE VI HA DATO MAGGIOR SODDISFAZIONE E QUELLO SU CUI VI ASPETTATE MOLTISSIMO DALLA PROSSIMA? Beh, certamente in questo tecnologico è ciò che ci ha dato la maggiore soddisfazione e che può

trend, non ci interessa. Ci interessa emozionare le persone proponendo

Hong Kong, dalla Corea alla California. HO VISTO AL PITTI LA NUOVA COLLEZIONE DONNA PE 2015 E MI HA SBALORDITO. GLAMOUR, ELEGANTE, AVANGUARSITICA. DICIAMOCI LA VERITÀ, PER STREET FASHION OGGI LA DONNA È DIFFICILMENTE INQUADRABILE. OGGI LA DONNA PER LA MAGGIOR PARTE COMPRA DA ZARA, H&M E COMPANY E POI INTEGRA MAGARI ACCESSORI DI LUSSO O DI ALTO LIVELLO. VOI COME AVETE DECISO DI PRENDERLA, LA DONNA NEL 2015? Badmor, che è molto focused sbalordito, abbiamo deciso di lanciarla a modo nostro. Giuntoli e Ilaria Piluscio che ha portato a questo. Hanno immaginato la loro donna forte e preciso, hanno scelto senza guardare a nessuno, soltanto seguendo la loro cui parli. Le donne nel fare shopping capiscono ciò che possono comprare da Zara & Co e quello che possono trovare da Prada & Co. Ma se quello che trovano in Badmor non lo hanno visto da nessun’altra parte, lo trovano nel negozio giusto e con il prezzo giusto, lo comprano vedrai. SO CHE IL BRAND STA INIZIANDO UN GROSSO LAVORO VERSO L’ESTERO. RACCONTACI QUESTA

43


DIREZIONE CHE STATE PRENDENDO. Nonostante la crisi gravissima che ha immobilizzato l’Italia

ci troviamo nel momento più straordinario della storia del a noi 3 miliardi di persone che stanno uscendo dalla borghesia e che vedono all’Italia come il portatore di gusto, bellezza, che nessun altro ha. E’ a loro che ci dobbiamo rivolgere. Il nostro orizzonte deve essere il mondo, non la provincia italiana. Noi abbiamo cominciato un

percorso che nella seconda vendere in 19 Paesi: Italia, Germania, Belgio, Spagna, Grecia, Russia, UK, USA, Hong Kong, Giappone, Corea del Sud, Singapore, Thailandia, Indonesia, Dubai, Arabia Saudita. Siamo e il mio lavoro principale è proprio quello di aprire nuovi trova la chiave della crescita futura. Dobbiamo solo ricordarci di

SO CHE SEI MOLTO IMPEGNATO IN POLITICA.

PENSI CHE TI VEDREMO IN FUTURO CALCARE LE SCENE POLITICHE? METTITI NEI PANNI DI UN POLITICO ELETTO. COME TI SENTIRESTI DI IMPEGNARE LE TUE ENERGIE PER DARE UN CONTRIBUTO A QUESTA ITALIA?

avere delle idee ma che le idee sono solo il 10%. Conta

lavoro, è la mia passione più grande.

una delle cose più belle che possa capitare perchè vuol dire lavorare per perseguire un Sogno. E quando lavori per inseguire il tuo Sogno lavori il doppio, lavori più

dire essere al servizio delle persone, prendere decisioni sulla vita delle persone. Non nego che in futuro mi piacerebbe dedicarmi di più cosa all’ordine del giorno. Se dovessi impegnare il mio tempo e le mie energie come due le cose cui mi dedicherei: 1. Lo sviluppo della piccola impresa e delle start up per far diventare l’Italia quello che può essere, ovvero il centro mondiale usando le competenze storicamente ha in ogni campo, non solo nella moda. 2. Lo sviluppo del turismo come risorsa strategica ed industriale per il rilancio del nostro Paese, perché una bestemmia che l’Italia

venderlo. e una determinazione feroce, e con la consapevolezza che lanciare un proprio

facilmente e velocemente. INFINE, COME VEDI IL FUTURO DELLA MODA E DELLO STREETWEAR IN ITALIA NEI PROSSIMI 5 ANNI? PENSI CHE CE LA FAREMO ? Se sapremo guardare al mondo come a eccome. Se capiremo che la Cina e l’Asia non sono luoghi di concorrenza ma sono miliardi di persone che ce la faremo. Se sapremo collaborare tra persone, se supereremo la miopia dei nostri padri o fratelli maggiori e non guarderemo competenze per andare a

ha a disposizione. Io giro spesso per l’Italia e mi capita spesso di commuovermi, negli angoli e nei paesini più

La moda e lo streetwear in ancora come sono sempre

a un enorme giacimento petrolifero e non lo petrolio è la Bellezza. METTITI NEI PANNI DI UN GIOVANE BRAND CHE VUOLE ENTRARE NELLA MODA E HA DELLE BELLE IDEE. CHE CONSIGLI TI SENTI DI DARGLI? LO DISSUADERESTI DAL PROVARCI? Per quanto la situazione quanto sia rischioso questo mercato, non lo dissuaderei

44

Gli direi solo che bisogna

propria posizione globale. Io personalmente ci credo, e forse folle quello che ho sognato quando avevo sognare. WWW.BLOMOR.COM


81


di Marco Bianchi

INTERVIEW-Fashion

Shoe Shine L’INTERVISTA UNA MANCIATA DI ANNI FA, INIZIAI A INCONTRARE GENTE, IN GIRO PER L’ITALIA E POI ANCHE ALL’ESTERO (RICORDO CHE ERO IN VACANZA A MYKONOS...) CON ADDOSSO UN PANTALONE DELLA TUTA, MA FATTO ESATTAMENTO COME UN PANTALONE VERO: TASCHE DAVANTI, TASCHE DIETRO, PATTA CON ZIP FRONTALE... FORSE OGGI SEMBRERÀ BANALE, MA ALLORA ERA COME UNA PICCOLA RIVOLUZIONE E TUTTI SI FERMAVANO A GUARDARE QUEL PRODOTTO CHE

46

UNIVA UNO STILE CLASSICO ALLA COMODITÀ E PRATICITÀ DELLA TUTA. SOPRA LA TASCA DESTRA FRONTALE C’ERA STAMPATO UN PICCOLO LOGO, SHOESHINE... IL NOME CON CUI I MILITARI AMERICANI IN ITALIA, ALLA FINE DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE, CHIAMAVANO I RAGAZZI PER FARSI LUSTRARE LE SCARPE IN CAMBIO DI QUALCHE PENNY, ANCHE SE DA NOI LA GENTE CAPIVA (E POI TRAMANDÒ) IL NOME DI SCIUSCIÀ.


NON SO QUANTI NE VENDETTERO DI QUEI PANTALONI DELLA TUTA. COSTAVANO SUI 50 EURO (MA ANCHE MENO) E I NEGOZI DELLA RIVIERA ROMAGNOLA ERANO COSTRETTI QUASI A FARE UN RIFORNIMENTO QUOTIDIANO. DOPO QUELL’INTUZIONE GENIALE, MARCO SAMORÈ SI È MESSO IN SQUADRA CON ANDREA, CURTI PER TRASFORMARE UN’ IDEA IN UN VERO BRAND. E COSÌ, NEL GIRO DI QUALCHE STAGIONE È CRESCIUTO UNO DEI PIÙ INCREDIBILI FENOMENI STREETWEAR CHE SI RICORDINO IN ITALIA NEGLI ULTIMI 20 ANNI. ABBIAMO INCONTRATO I RAGAZZI PER FARE DUE CHIACCHIERE E PER SENTIRE CHE INTENZIONI HANNO E DOVE STANNO ANDANDO. QUANDO NASCE SHOESHINE? RACCONTATEMI UN PO’ LA STORIA E COME ARRIVA L’INCONTRO TRA VOI DUE, MARCO E ANDREA? Risponde Andrea: Shoeshine nasce Emilia Romagna, da un’idea di Marco, del mercato. a livello nazionale abbiamo deciso di unire le forze, l’idea vincente di Marco correlata ad uno spiccato spirito imprenditoriale e alla mia esperienza si che Shoeshine si trasformasse in un territorito Italiano. PERCHÈ QUESTO NOME? Combinazioni astrali... QUANTO VI HA AIUTATO ESSERE ‘ROMAGNOLI’ IN QUESTO? Siamo consapevoli che viviamo in questo sicuramente ci aiuta molto a IL PANTALONE IN FELPA. CON TASCHE E PATTA CON LA ZIP. QUESTA INTUIZIONE E QUANTO È STATO IMPORTANTE AVERE UN CAPO ICONICO PER LANCIARE E AFFERMARE IL VOSTRO BRAND?

47


IN CHE MANIERA, SIETE RIUSCITI POI A PASSARE DA UNA PANTALONE A UN BRAND COMPLETO A 360 GRADI ? Dopodichè però per fare in si trasformi in brand

fare questo bisogna avere a 360° per il mondo dell’abbigliamento, essere caparbi a non arrendersi avere le idee molto chiare e farsi condizionare da facili e IN QUANTI NEGOZI SIETE PRESENTI ORA? Tra la linea adulto e quella vendita. COME È POSSIBILE, IN TEMPI DI CRISI, AVERE UNO SVILUPPO DEL GENERE? Sicuramente il merito di questo successo è dato da singola persona impegnata

con l’aggiunta di combinazioni astrali a nostro favore. C’È QUALCHE CATEGORIA MERCEOLOGICA CHE NON AVETE ANCORA AFFRONTATO MA PENSATE DI SVILUPPARE DI PIÙ E MEGLIO IN FUTURO? PENSO, CHE NE SO, AI JEANS, AI GIUBBOTTI, AGLI ACCESSORI COME AD ESEMPIO AGLI OCCHIALI DA SOLE... forza di un Brand provenga dal messaggio chiaro che si imprime all’inizio ha sempre proposto sul

48

e questa scelta radicale


viene percepita dai nostri

LA SCELTA DEL PREZZO. A MIO AVVISO SHOESHINE HA AVUTO UNO STRAORDINARIO SUCCESSO IN QUANTO SIETE RIUSCITI A MANTENERE UN PREZZO ACCESSIBILE, SPESSO DECISAMENTE INFERIORE AD ALTRI BRAND STREETWEAR DEL VOSTRO SEGMENTO, SENZA MAI TRASCURARE LA QUALITÀ. MI SBAGLIO? È QUESTA UNA POLITICA CHE PENSATE DI MANTENERE PER IL FUTURO? POSSONO I VOSTRI CLIENTI ESSERE TRANQUILLI AL RIGUARDO?

una delle leve principali che faranno sempre di più la piccolo spazio di mercato

presentare delle collezioni partendo da questo principio. UNA STAGIONE ALL’INSEGNA DEL FLOREALE. FIORI OVUNQUE. COSA DOBBIAMO ASPETTARCI DALLA PROSSIMA COLLEZIONE? Sorpresa... COME NASCE UNA VOSTRA COLLEZIONE? DOVE NASCE L’ISPIRAZIONE? COME FATE RICERCA? Le nostre collezioni nascono sempre da un confronto generale su quello che propone il mondo... Per Da Internet, dagli input che ci arrivano dai nostri

UN’ULTERIORE DIFFICOLTÀ: SHOESHINE LAVORA SUL PROGRAMMATO: OVVERO DISEGNANDO E

49


PENSANDO COLLEZIONI CHE ARRIVERANNO NEI NEGOZI SOLO UN A DIFFERENZA DEI BRAND SUL PRONTO DEL COSSIDDETTO FAST FASHION, CHE SI LIMITANO A PRODURRE IN TEMPO REALE CIÒ CHE VA DI MODA, VOI DOVETE FARE UN LAVORO UN PO’ DA MAGHI...PREVEDERE IL FUTURO E CERCARE DI INTUIRE COSA ANDRÀ TRA UN ANNO. COME FATE A AZZECCARLE SEMPRE TUTTE? Combinazioni astrali... COME DESCRIVERESTE SHOESHINE OGGI IN 3 PAROLE? Tre parole sono troppe.

SHOESHINE E L’ESTERO. UN GRANDISSIMO SUCCESSO IN ITALIA. AVETE FINALMENTE DECISO DI AFFRONTARE IL MERCATO ESTERO? SE SÌ, COME? Molto probabilmente ci presenteremo alle prossima gennaio 2015. VI È CAPITATO QUALCHE OFFERTA DI VENDERE IL BRAND? SE DOMANI ARRIVASSE UN OFFERTA IRRINUNCIABILE, CI PENSERESTE SU, OPPURE SI TRATTA PER VOI DI QUALCOSA ‘NON IN VENDITA’? Sì, durante il nostro percorso specialmente per il bene del Brand. Finché abbiamo questa rimanere con i piedi per terra il primo giorno, naturalmente se poi domani arrivasse valuteremo per capire se è IN BOCCA AL LUPO RAGAZZI. WWW.SHOESHINE.IT

50


45


di Marco Bianchi

INTERVIEW-People

Piero Pizzi IL RITORNO DEL “TIGRE” PIERO MARCO PIZZI, TORNA SULLA SCENA. DA NOI RIBATTEZZATO “IL TIGRE” PER LA SUA GRINTA, MA ANCHE PER I TATUAGGI CHE ORGOGLIOSAMENTE PORTA SUL PETTO, PIERO CON NIPI HA SCRITTO UN PEZZO DI STORIA DELL’URBANWEAR ITALIANO, AIUTANDOLO IN QUELLA FASE DI TRANSIZIONE DAL CLASSICO

52

STREETWEAR DEGLI ANNI 90, LEGATO ALL’ACTION-SPORT VERSO IL COSIDDETTO STREET-FASHION, QUANDO L’ATTENZIONE SI È SPOSTATA PIÙ SUL PRODOTTO E IL SUO DESIGN, PIUTTOSTO CHE AL LOGO URLATO SU FELPE E T-SHIRT. QUANDO I NUOVI TREND DELLE METROPOLI EUROPEE HANNO INIZIATO A


PROFUMARE LA STRADA DI FASHION CREANDO UNA CONTAMINAZIONE NUOVA, QUANDO WAIT AI SUOI ESORDI RACCONTAVA DELL’AFFERMAZIONE DEI JEANS SKINNY, DELLE NUOVE SNEAKERS CHE ARRIVAVANO DA LONDRA, LE SWEAR E DA PARIGI, LE SCHMOOVE, INDOSSATE DAI GIOVANI TREND-SETTER MILANESI AL POSTO DELLE VECCHIE SNEAKERS, IL DEUS-EXMACHINA CHE CONTRIBUÌ A QUESTA ‘RIVOLUZIONE’ DEL COSTUME ITALIANO ERA PIERO. DOPO IL SUO RUOLO IMPORTANTE NIPI È SPARITA, TRASCINATA A FONDO DA UN FALLIMENTO, CHE SI È PORTATO GIÙ ANCHE I SUOI PROGETTI, MA CHE NON PUÒ CANCELLARE IL SUO RUOLO STORICO CHE HA SEGNATO UN’EPOCA. IL SUO FONDATORE, PIERO È SPARITO IN UNA SORTA DI BUCO NERO, DURATO OLTRE 5 ANNI. LO ABBIAMO LASCIATO FISICAMENTE SEGNATO, TOTALMENTE (IN CHIARO) SOVRAPPESO, AI MARGINI DELLA MODA QUANDO, IMPROVVISAMENTE, UN GIORNO CI CHIAMA E LO RITROVIAMO IN PISTA, FISICAMENTE RINATO, CON L’ ENTUSIASMO DI UN BAMBINO E CON LA VOGLIA DI RIPARTIRE CON UN NUOVO PROGETTO. CI RACCONTA CHE VUOLE AFFIANCARSI, PER QUANTO RIGUARDA LA COMUNICAZIONE, A WAIT. COSÌ NOI NE ABBIAMO APPROFITTATO PER FARE UNA LUNGA INTERVISTACONFESSIONE.

SWEAR

SCHMOOVE

GEORGE GINA & LUCY

CIAO PIERO! CHE FINE AVEVI FATTO? Era nauseato dal mondo della moda. Dopo che Nipi è fallita per un insieme di 1000 ragioni, mi sono messo da parte. Nauseato da questo ambiente, che consideravo, e ancora in parte Sono stato tentato più volte di quello della ristorazione o di tentare la strada del mio sogno

53


54


cancellare il primo amore rientrato nella moda. VISTO CHE LA STORIA È LUNGA, PARTIAMO DAGLI INIZI. Sono di Vigevano, una delle patrie storiche della calzatura. La mia famiglia è nel calzaturiero da 3 generazioni. E quindi ho iniziato sin da 20 anni a lavorare nell’azienda di mio padre, che si occupava della distribuzione di scarpe, ricoprendo all’inizio anche umili mansioni. Mi sono ritrovato poi a 30 anni, dopo il matrimonio, con gioco con qualcosa di mio, rivolgendomi a un più alto. Così nel 2001 partecipai il brand Buddhahood, che riscosse un grandissimo successo e successivamente entro

brand di riferimento. BUDDHAHOOD? NON L’HO MAI SENTITO. ESISTE ANCORA? No, poi è diventato B Store. PARLIAMO QUINDI DEL BRAND CHE FA PARTE GRUPPO CHE PRODUCE SWEAR? Swear produceva scarpe mio padre. La storia parte da li. MA QUESTA TUA RICERCA DI QUALCOSA DI DIVERSO È STATA UNA SCELTA DI MARKETING ELABORATA A TAVOLINO, OPPURE ERA PIÙ LEGATA A UN TUO DESIDERIO INTRINSECO?

E’ il risultato di una serie c’era il mondo della distribuzione all’ingrosso che stava scomparendo: i I brand iniziavano a il singolo negoziante. E

ai negozi di target più in contro-tendenza, come per esempio le Chipie. avrebbe scommesso su fascia più alta hanno scommesso su questo da zero e abbiamo straordinari. POTREMMO NOMINARE TUTTA UNA SERIE DI BRAND DA TE GESTITI, CHE SONO ENTRATI A FAR PARTE DELLA STORIA DEL COSTUME DELLA MODA URBAN ITALIANA. PRODOTTI PRESENTI IN TUTTI I MIGLIORI NEGOZI, INDOSSATI DA UN PUBBLICO GIOVANE DEI COSIDDETTI ‘INFLUENCERS’. LE GENERAZIONI PIÙ ‘AVANTI’. NON SI PUÒ NON RICORDARE COME IL RAGAZZINO PASSÒ IMPROVVISAMENTE DAL JEANS LARGO A UNO SKINNY CON LE SWEAR AI PIEDI. COME SEI RIUSCITO AD INDOVINARE QUESTI PRODOTTI? sensazione a pelle. Non parliamo di una ricerca di E a volte, come si suol dire, una dose di buon sano culo. Abbinato anche Ti cito un esempio

e gli dicemmo di no. Poi

Desigual è diventato quello che è diventato. MI SCAPPEREBBE DA DIRE: “BELLA STRONZATA!” CERTO CHE È FACILE IN EFFETTI, COL SENNO DI POI. E’ facile sì, col senno di poi, specie nella moda. MA LA DOMANDA È: SEI TU CHE COL TUO GRUPPO E LA STRATEGIA SEI RIUSCITO A IMPORRE QUESTI PRODOTTI, OPPURE CON IL TUO FIUTO HAI SELEZIONATO PRODOTTI CHE POI DA SOLI SAREBBERO STATI IN GRADO DI AFFERMARSI? INSOMMA, AVEVI LA CAPACITÀ DI TRASFORMARE UN PRODOTTO IN MODA, OPPURE ERA L’ABILITÀ DI SELEZIONARE PRODOTTI CHE SI TRASFORMAVANO IN MODA PERCHÈ AVEVANO IN SÉ QUESTA FORZA? Diciamo che inizialmente è stato un mix tra la

SBAGLIO O HAI ANCHE PARTECIPATO AL LANCIO DI FARFETCH IN ITALIA? Sì, sono stato io il primo referente italiano del che oggi rappresenta una di livello premium che include le migliori

È SULLA BOCCA DI TUTTI E TUTTI VORREBBERO SALIRCI SOPRA! MI SENTO DI DIRE CHE È STATA UNA RIVOLUZIONE. Io direi che Josè Neves, il suo fondatore, abbia avuto una delle idee più geniali che siano state nella moda. Appena Jose mi parlò immediatamente intuendone la portata rivoluzionara. proprio per la portata per una certa lentezza di

del nostro team e dell’entusiasmo che siamo sul mercato e sui negozi. sono stato personalmente in grado di trasferire, anche solo con lo e collaboratori. Successivamente, quando il gruppo è diventato più forte, è chiaro che si è generato un clima di mia Azienda.

QUAL È IL BRAND CHE TI HA DATO MAGGIOR SODDISFAZIONE ECONOMICA E QUELLO CHE TI HA DATO MAGGIOR SODDISFAZIONE PERSONALE? Economico: Dal punto di vista emozionale, sicuramente Marvel con i primi stand

FACCIAMO UN ELENCO DEI BRAND CHE HAI LANCIATO SUL MERCATO. Marvel, i pantaloni alla turca di Habit, parliamo di Chipie, George Gina &

Ma il brand che mi ha

Alice San Diego, Swear, Dr

COS’È ANDATO STORTO ALLORA, A UN CERTO PUNTO ?

è stato Habit con i suoi pantaloni alla turca. Per i tempi veramente

55


Non sono stato in grado La testa ha iniziato a viaggiare per suo conto, la situazione si è incrociata con problemi familiari che mi hanno anche portato alla separazione con mia moglie che era anche il mio braccio destro e ho iniziato a prendere una vista personale e avere deliri di onnipotenza assumere persone con ad acquistare aziende senza controllare il aggiungiamo anche la dovuta da parte dei Così quando le cose hanno iniziato ad andare male, le banche hanno iniziato a stringere i

da un’azienda spagnola che non posso nominare portato ad ammainare bandiera bianca. IMMAGINO QUINDI, DOPO IL TRACOLLO, UN PERIODO DI GRANDE SOFFERENZA PERSONALE. No, direi di grande Perchè nel momento in cui l’azienda è iniziata ad andare molto male, io ho iniziato a recuperarmi come persona. di più. Invece la persona in quel momento era la cosa più importante da recuperare. Quando la persona ha inziato il suo recupero, l’azienda non era ormai più recuperabile. MI RISULTA PERÒ CHE PER UN CERTO PERIODO HAI CONTINUATO A LAVORARE NEL SETTORE. Sì è vero. E’ stato un momento non bello.

56

della mia azienda, in

alimentare ipo-calorico

relegato in un angolo.

come adesso.

COSA POTRESTI CONSIGLIARE A CHI, COME TANTI IMPRENDITORI ITALIANI, HA VISSUTO GRAVI PERIODI DI DIFFICOLTÀ LAVORATIVE, UNA SITUAZIONE CHE POI INIZIA A TASCINARE, INEVITABILMENE, NEL BARATRO ANCHE LA TUA VITA PERSONALE? Non è facile. Io consiglio

E QUAL È STATA LA SCINTILLA CHE HA FATTO SCATTARE TUTTO QUESTO?

buone conoscenze che si sono avute negli anni. ritrova dentro di sé ancora la voglia e l’entusiasmo. NEL MOMENTO IN CUI LA TUA AZIENDA È CROLLATA IMMAGINO SI SIANO VISTE LE PERSONE LEGATE VERAMENTE E QUELLE CHE ERANO VICINE SOLO PERCHÈ LE COSE ANDAVANO BENE. Assolutamente sì. Ma bisognerebbe fare un lungo elenco di quelli che non si sono più brevissimo, delle persone che sono state sempre vicine. Ma non si può farlo. Chi c’è stato, lo sa. quando è circolata la voce della nuova Spider Fashion, sento suonare nuove e vecchie campane... DOPO AVAR PARLATO DEL RECUPERO MENTALE, PARLIAMO DI QUELLO FISICO. E’ EVIDENTE CHE HAI PERSO DECINE DI CHILI. UNA RINASCITA. Più che rinascita, c’è stata una vera e proprio nascita. Io non ho mai avuto una neanche a 18-20 anni, ho oggi con la boxe, non ho mai avuto un regime

storia che mi ha portato poi successivamente ad entrare in un periodo di

RACCONTACI DELLA TUA SETTIMANA SPORTIVA. Mi sveglio verso le 6 del di addominali, poi vado a correre almeno 4 volte faccio una o due ore di boxe. COME MAI TI SVEGLI COSÌ PRESTO? Ho sempre dormito pochissimo, percependo il sonno come tempo perso. incubo per mia madre. E DOVE TROVI TUTTO QUESTO TEMPO? Si trova. E LE ENERGIE? Dal punto di vista della muscolatura, non avendo totalmente integro. Dal punto di vista della corsa, parliamo proprio di corri e più hai voglia di correre. PARLIAMO DELLA NUOVA SOCIETÀ. LA SPIDER FASHION. COME NASCE QUESTO PROGETTO? E’ tornato un insieme di condizioni favorevoli. Sia la voglia, sia la

IL RAGNO HA TESSUTO LA TELA. COS’È QUINDI LA SPIDER FASHION? Spider Fashion si occupa l’estero di una serie di aziende del mondo della distributori. Il nostro head quarter si trova a Vigevano dove lontana dal casino dallo smog e dal grigio di Milano, circondato da uno e ambizioso. Per ogni brand inserito

sia quelli potenziali. consulenze per creazioni e molto ancora. Un altro servizio che forniamo è: “Dalla lampadina al consumatore di giovani designers sviluppo, dal campione alla commercializzazione alla produzione. QUALI SONO I MARCHI CHE GESTIRAI? PUOI FARCI QUALCHE NOME?

Shoes. RACCONTACI UN PO’ DELLE NOVITÀ. Chipie. Rimangono sempre fedeli a se stesse. Con il loro profumo delizioso e il loro spirito Ancora più basso e

E poi sicuramente la conoscenza di una serie di marchi storici, che stavano liberandosi dalle

saranno più scuse per non comprare l’orginale.

legarsi con me.

uomo. Da anni richiesta

un best-seller assoluto.


BUFFALO

MAIANS

BRIGITTE BARDOT

BLOMOR SHOES

CHIPIE SHOES 57


Blomor shoes. Scarpe in

esprimersi alla massima accessibili. scarpe ed espadrillas di un’icona intramontabile. INVECE LE MAIANS? HO AVUTO MODO DI VEDERE LA COLLEZIONE È MI HA CONVINTO MOLTO. Sono scarpe sand-chic come la chiamo io. Di quelle che desideri la sera in un locale in riva al mare e con cui puoi tranquillamente andare a cena al Bistrot di Forte successivo. E BUFFALO? avviato con il mio

MOMENTO IN CUI NIPI È VENUTA A MANCARE? Sicuramente la situazione

scrematura. Forse c’erano troppi negozi sul mercato. negoziante indipendente

brand si concentreranno solo su una rete di negozi aziendali, con distribuzione. semi-sconosciute che

Ma per loro non c’è molto futuro. Le aziende stanno oganizzandosi internamente. Il vecchio negoziante che non è in grado di interfacciarsi online e sui che possa andare lontano.

oggi che la zeppa è un punto di riferimento sul protagonista assoluta. È semplicemente la storia della zeppa. Ci che stanno tornando a indossarle. QUINDI RIMARRAI PREVALENTEMENTE LEGATO AL MONDO DELLA CALZATURA. Non esclusivamente, ma in prevalenza sì. In questo momento di mercato si fanno ancora numeri

una t-shirt di Zara o H&M da 10 euro, ma è calzatura di marca e di

58

COME VEDI LA SITUAZIONE DEL MERCATO ATTUALE, CHE PER CERTI VERSI È ANCORA PEGGIORE DEL

QUAL È IL TUO CONSIGLIO? Io consiglio di concentrarsi anche su essere unici. E poi vedo necessaria l’online. D’altra parte penso possano nascere, paradossalmente, linee aziendale esclusivamente che il negozio possa di non ricevere una rete perchè per averli necessariamente in MI SEMBRA UN PUNTO DI VISTA NUOVO MA MOLTO INTERESSANTE. WWW.SPIDERFASHION. EU


di Marco Bianchi

N

IO SH

s w ie

FA

ev

R

60


Marcelo Burlon A/I 2014-15 //

DOPO DUE STAGIONI FANTASTICHE, UNA LEGATA AL FOLGORANTE ESORDIO, PROPRIA COLLEZIONE, PER

FORSE LA STAGIONE PIÙ IMPORTANTE, QUELLA DELLA TRASFORMAZIONE O MEGLIO DELLA CONFERMA DA FENOMENO MOMENTANEO A BRAND CON IL DOPPIO RISCHIO:

ALLO STESSO TEMPO MANTENERE IL PROPRIO GUSTO E LA PROPRIA IMMAGINE SENZA ANNOIARE, ALLARGANDO IL REPERTORIO DELLE FANTASIE E DEI PRODOTTI IN MANIERA PERFETTA. PRODOTTI: NON SOLO ANCHE CAPOSPALLA, COPERTE LOGATE CHE PANTALONI E MOLTO ALTRO. IL RANGE DELLE GRAFICHE

NOIOSO PERCHÈ TROPPO QUELLO, AL CONTRARIO, UNA COLLEZIONE TROPPO AMPIA. PERICOLO SCONGIURATO ALLA GRANDE. ECCO QUI IL LOOKBOOK DELLA FW 14 CHE SINTETIZZO COSÌ: COLLEZIONE FANTASTICA E MAGISTRALE. IL BRAND HA SAPUTO

76

CHE MI RICORDANO MOLTO UN AFFLICTION RAFFINATO, CON PATTERN REALIZZATI CON TESCHI DI ANIMALI E UN RANGE DI BLACK & WHITE CHE RIECCHEGGIANO UN KTZ, MA ALLA MANIERA DI BURLON. WWW.MARCELOBURLON. EU

61


62


63 79


Horace//

UN PO’ BLACK, UN PO’ PUNK, UN PO’ CYBER. QUESTI INGREDIENTI COME SOLO A LONDRA PUO’ RIUSCIRE COSÌ BENE. UN COCKTAIL COSÌ AZZARDATO, SOLO NELLA CAPITALE DELLA GRAN

UN SUO PUBBLICO ED ESTIMATORI AUTENTICI. HORACE È UN BRAND GRUPPO DI AMICI DI CUI FANNO PARTE OGGI ADAM ENTWISLE, EMMA HALES E PHILIP GRISEWOOD. WWW.HORACE.TV

64


Cast Eyewear// WWW.CASTEYEWEAR.COM

Ksubi//

KSUBI.COM

65


KTZ Kokon ToZai FW 2014// FASHION CON MAGGIORE HYPE DEL MOMENTO, MA ANCHE TRA QUELLI CHE STANNO INFLUENZANDO IL MERCATO E LO STREETWEAR CON PIÙ FORZA. IL MARCHIO È STATO CREATO DA SASKO 1989 SI TRASFERISCE DALLA MACEDONIA IN INGHILTERRA PER SEGUIRE LA SUA PASSIONE PER LA MUSICA E PER L’ ARTE. NEL 1996 APRE A LONDRA IL PRIMO NEGOZIO KOKON TO ZAI, CHE NASCE COME UNO

NASCE IL MARCHIO KTZ PER UN PUBBLICO TENDENZA, DAL SAPORE SPERIMENTALE E SEMPRE PRONTO A ROMPERE GLI SCHEMI, COMPRESI L’ABBIGLIAMENTO MASCHILE DA QUELLO FEMMINILE. LE IMMAGINI CHE PARTE DELLA SFILATA PER

66


67 71


72 68


FASHION_Review

Jun.j//

DEL BRAND COREANO JUUN J. ALLE IPNOTICHE OPERE DELL’ARTISTA RUSSO OLEG DOU. IL RISULTATO È SEMPLICEMENTE STRAORDINARIO.

70


71


Kofta/ LE COLLEZIONI DI KOSTANTINE KOFTA APPAIONO COME COME UNA FORMA DI INSTALLAZIONE ARTISTICA.LE BORSE QUALSIASI COSA SI SIA PRECEDENTEMENTE MANENTENENDO ARMONIA E COMPOSTEZZA. NOTIAMO UNA GRANDE ATTRAZIONE PER LE FORME GEOMETRICHE SPAZIO E LA COMPARSA DI FORME

ESSERE, SORPRENDENDO E STRANIANDO SONO IN TINTA UNITA, DEL NERO E DEL BIANCO, E IL MATERIALE UTILIZZATO È LA SUPERFICI. UN TALENTO

WWW. VERTICELONDON.COM.

72


59


Amélie Pichard// AMÉLIE PICHARD È UNA DESIGNER DI SCARPE FRANCESE, CHE HA LANCIATO IL SUO BRAND A PARTIRE DAL PRENDONO ISPIRAZIONE DAL CINEMA E DALLA FOTOGRAFIA, RICCHE DI DETTAGLI SPIRITOSI E SORPRENDENTI. COLPIRE QUESTE STRINGATE IN MONTONE

DESTINATE A NUMEROSE PUBBLICAZIONI IN TUTTO IL MONDO… DI AMELIE. SHOP.AMELIEPICHARD. COM

T.e.i.n. THE END IS NEAR// T.E.I.N. CIOÈ “THE END IS NEFASTA MA FORSE CONDITA CON UN PIZZICO DI IRONIA. IL SUO FONDATORE, MARTIN DEE, BAZZICA TRA ROMA COGLIE LE ISPIRAZIONI METROPOLITANE E UNDERGROUND PER POP, ECCENTRICO,

E MOLTO LUNGHI, CON CANOTTE A TAGLIA UNICA.

74

WWW.TEINCLOTHING. BIGCARTEL.COM


IF Bags// IF BAGS NASCE A MILANO

GRAFICHE E PACKAGING

E CLAUDIA LEGNANI

SOPRATTUTTO LA CURA ARTIGIANALE PER OGNI PIÙ PICCOLO DETTAGLIO E LA SCELTA DEI MATERIALI, CHE NE FANNO UN PRODOTTO DALL’ANIMO “GREEN” E SOSTENIBILE.

UN PRODOTTO SEMPLICE: UNO ZAINETTO IN ECOPELLE CUCITO E ASSEMBLATO A MANO, COMPLETATO E CHIUSO DA UNA CORDA, CON ELEMENTI IN LEGNO FRESATO, DISPONIBILE TIPI DI CORDE. A COLPIRE IL CONCEPT, CURATISSIMO, FATTO DI

LA LINEA SI È RECENTEMENTE ACCESSORI E FORMATI, COME I BORSELLI IF

IF DOUBLE. WWW.IFBAGS.IT

55 75


Crafted GOODS //

76

IL MARCHIO CRAFTED

LEGGEREZZA UNITA ALLA

CAPSULE DI BERLINO, RAPPRESENTA UNA DELLE LINEE DI ZAINI E BORSE PIÙ INTERESSANTI CHE ABBIAMO INCONTRATO NELLE ULTIME FIERE INTERNAZIONALI E QUELLA CON UNA DELLE STORIE PIÙ COMPLESSE DA RACCONTARE. STUPENDO DESIGN: PULITO, PRECISO, EFFICACE. MATERIALI

ALLA TRAZIONE. COMPONENTISTICHE DI ECCELLENZA COME ZIP YKK. LA STORIA DI CRAFTED GOODS È UNICA: I TITOLARI

CORDURA BALLISTIC, OPPURE CTF3 PER I MODELLI APOLLO, GARANTENDO LA MASSIMA

SONO PRODOTTE A

GRADO DI SOSTENERE ALTI STANDARD DI SOCIAL RESPECT. CYCLUS MANUFACTURA, AL SUO INTERNO, REALIZZA ANCHE UN RECUPERO DI PNEUMATICI FUORI USO, INSERENDOLI TRA I MATERIALI DI COSTRUZIONE DI QUESTE BORSE, E

ALL’INTERNO DI CYCLUS MANUFACTURA, UN’

UN’ AZIONE DI RICICLO ECOSOSTENIBILE.

MA SI SONO TRASFERITI IN GIAPPONE, UN PAESE CHE COME SAPPIAMO È PARTICOLARMENTE ACCESSORI DI DESIGN. LE BORSE, DISEGNATE NEL

AZIENDA DI DIMENSIONE FAMILIARE E RISPETTANO

I PRODOTTI SONO RIFINITI IN MANIERA PAZZESCA, POSSIEDONO

ALTISSIMI, PUR ALL’INTERO DI UN PERCORSO OFFRONO, A DISPETTO RICERCATEZZA, UN PREZZO ASSOLUTAMENTE ACCETTABILE. PROPORRE IL PRODOTTO CON IL MIGLIOR RAPPORTA POSSIBILE”. MI DICE RALPH TOMA, CEO DEL BRAND. PENSO CHE CI SIANO RIUSCITI. WWW.CRAFTEDGOODS. COM


69


Eleven Paris SIMPSON CAPSULE // COLLEZIONI D’ABBIGLIAMENTO DEI

RISULTATI NON SEMPRE ENTUSIASMANTI. RIUSCITA DI SEMPRE, PERCHÈ IL BRAND PARIGINO E RIUSCITO ROCK E COOL, ALL’IRONIA DELLA “FAMIGLIA PIÙ FAMOSA D’AMERICA”, RENDENDOLA A NOSTRO CAPSULE COLLECTION PIÙ IRRESISTIBILI DELLA

NEI NEGOZI. PER L’ITALIA

WWW.FNVITALY.COM LA POTRETE ACQUISTARE NEI MIGLIORI NEGOZI E ONLINE SU WWW.SUPERFLYDELUXE. COM

78


79


Asphalt Academy APPAREL// ASPHALT ACADEMY APPAREL ESCE DALLA TESTA DI UNA NOSTRA CONOSCENZA: FRANCESCO PAURA CURCI, MUSICISTA, È USCITO IL SUO SECONDO DISCO SOLISTA SLOWFOOD, MA PARLIAMO IN COMPAGNIA DI DESIGNER, QUEST’ULTIMO

CON OTTIMI RISULTATI A

ANCHE LE COPERTINE E GRAFICHE DEI SUOI DESIGN E MODA, LO

MAI AFFRONTATO IL CAMPO FINO A QUANDO, UN GIORNO, APPROFITTANDO DI UN PERIODO UN PO’ MORTO, INIZIA A DISEGNARE QUESTA LINEA, SENZA ANCORA PENSARE COME POTERLA PRODURRE. IL CASO LO FA INCONTRARE CON FABIO FESTA FONDATORE DELLA DENIMBANK S.R.L., CON UN IMPORTANTE STORIA NEL SETTORE ALLE SPALLE: È STATO ITTIERRE S.P.A, NELLA DELLA STESSA ED OGGI PRESTA CONSULENZE PER MOLTE AZIENDE DI MODA ITALIANE ED ESTERE. IN PER BRAND COME

80

GIUSTO PER CITARNE ALCUNI. FABIO SI INNAMORA DEL PROGETTO DI FRANCESCO DISTRIBUTORE DEL BRAND CON LA SUA DENIMBANK SRL. IL BRAND CI HA COLPITO PARTICOLARMENTE PERCHÈ INCENTRATO SU LINEE MINIMALI, COSÌ COME LE GRAFICHE CHE RISULTANO RAFFINATE E PARTICOLARMENTE PULITE. UN MODO DI AFFRONTARE LO STREETWEAR, BEN LONTANO DA GRAFICHE TAMARRE E SLOGAN GRIDATI. ALTRI DETTEGLI IMPORTANTI: TAGLI CURATI, MATERIALI SELEZIONATI A PARTIRE DAL MORBIDISSIMO COTONE EGIZIANO COLLEZIONE DI ACCESSORI E GIOIELLI PRODOTTI PER ASPHALT DAL MAESTRO PIETRO FERRANTE. UN BRAND DA TENERE D’OCCHIO. WWW.ASPHALTACADEMY. IT


PIETRO Ferrante// PER L’ESTATE I NOSTRI PEZZI SCELTI DELLA COLLEZIONE DI PIETRO FERRANTE ÈSONO QUESTI: BRACCIALI IN CORDA NAUTICA INTRECCIATA, IN TANTISSIMI COLORI, SPOSATA CON IL METALLO

PER MARINAI METROPOLITANI, DA SFOGGIARE SULLE PIÙ

SDRAIEREMO BACIATI DAL SOLE E ABBRACCIATI DALLA SABBIA... IL LOOK PER NOI, QUEST’ESTATE È QUESTO: UN COSTUME LEGGERO E UN BRACCIALE CON ANCORA FIRMATO PIETRO FERRANTE.

WWW.PIETROFERRANTE. COM

Tolu WEAR// ENTRATI IN PUNTA DI PIEDI SUL MERCATO DA MENO DI UN ANNO, I RAGAZZI TERRIBILI DI BENIAMINI DI TUTTI. UN A KM 0, REALIZZATO IN TOSCANA, CON PICCOLE MA DELIZIOSE IDEE E TANTI DETTAGLI CURATI. TASCHINI REALIZZATI CON TESSUTI ATTENTAMENTE SELEZIONATI, CON PICCOLI RICAMI IN FILO DI LANA E BOTTONCINI CUCITI. LA FORZA STA PROPRIO IN UN PROGETTO CAPACE DI CREARE UN LEGAME UNICO TRA BRAND E NEGOZIO,

TOLU RIESCONO A SELEZIONATE TESSUTI E FANTASIE AD HOC PER IL CLIENTE, CHE PUÒ COSÌ OFFRIRE AL PUBBLICO UN PRODOTTO UNICO E A TIRATURA LIMITATA. PRATICAMENTE IRRIPETIBILE. PRESENTI ALLA NOSTRA

L’INSERIMENTO DI PAPILLON SARTORIALI, CANOTTE DA DONNA RIGATE, CAPPELLINI 5 PANEL E ZAINETTI IN STILE OUTDOOR. LI CERCANDO: TOLU WEAR.

56

81


Lab 84// SUL NOSTRO BLOG A MARZO ABBIAMO PARLATO DI UN POTENZIALE FENOMENO. MA FORSE ADESSO È IL CASO DI TOGLIERE LA PAROLA ‘POTENZIALE’. DALL’EMILIA ROMAGNA, STA LETTERALMENTE SPOPOLANDO. IL PRODOTTO È SEMPLICE, MA MALEDETTAMENTE EFFICACE: UN BOARDSHORT AL

PIÙ CORTA SOLO PER DONNE: DISPONIBILE IN UNO SPETTRO DI COLORI FANTASIE DAL CAMO, AL FLOREALE, ALL’ANIMALIER. IL NOSTRO PREFERITO

‘A PIEGA MORTA’. EH SÌ, PERCHÈ COME SPESSO ACCADE NELLA MODA, DA UN ERRORE, UN’ IMPRECISIONE, NASCE UN PREGIO. COSÌ È SUCCESSO PER I JEANS SDRUCITI, PER LE TINTURE IN CAPO CON EFFETTO DIFFORME E….COSÌ È NATO ANCHE QUESTO COSTUME. DURANTE UN TEST DI STAMPA A CAPO CHIUSO, LE PIEGHE DEL TESSUTO HANNO DATO CHE PRODUCONO UN PARTICOLARE EFFETTO IRREGOLARE CHE DONA AI CAPI UN TOCCO ‘ARTIGIANALE’ E DECISAMENTE ORIGINALE, CARATTERISTICA DI LAB 84. FANNO PARTE DELLA

EFFETTO ‘SBAGLIATO’, TECNICAMENTE DEFINITO

82

WWW.LAB84.IT


Fendi x BEATS BY DRE// POCHI GIORNI DOPO L’UFFICIALIZZAZIONE DELL’ACQUISIZIONE DI BEATS BY DR DRE DA PARTE DI APPLE, ESCE UNA COLLABORAZIONE CON FENDI. L’ALTA MODA SPOSA LA TECNOLOGIA

TINGONO DI COLORI TINTA UNITA, BLU, NERI E ROSSI. COSÌ COME LA PELLE, I FILI E LE PARTI IN GOMMA, MENTRE IL LOGO DI FENDI RISULTA INCISO SUL LATO. IN PASSERELLA HANNO FATTO LA LORO PORCA FIGURA E NON SONO USCIRANNO PER L’ESTATE

COSÌ LE CUFFIE SI

83


Huf// SEMPLICI SONO QUELLE

A STELLE E STELLINE. O AD ESEMPIO ALLE FOGLIE DI MARIJA. BASTA METTERLE SU UN CAPO DI ABBIGLIAMENTO PER QUINDI PENSATE CHE EFFETTO PUÒ FARE METTERNE A CENTINAIA,

E’ UNO DEI SEGRETI DELLE

PIÙ DI QUESTO ED HA UNA STORIA CHE MERITA GRANDE RISPETTO. IL BRAND PRENDE IL NOME DAL SUO FONDATORE KEITH HUFNAGEL , CRESCIUTO ALLA FINE DEGLI ANNI 80 A NEW YORK. IN QUEI GIORNI, SEMPLICEMENTE LO SKATEBOARD NON ERA ACCETTATO: ERA PUNK UNA CONTROCULTURA DEGLI EMARGINATI INCOMPRESA DALLE MASSE. ERA UN STILE DI

STESSA DI HUFNAGEL, CHE IN SEGUITO SI TRASFERÌ A SAN FRANCISCO PER SEGUIRE LA SUA PASSIONE UNO SKATEBOARDER PROFESSIONISTA, FATTO CHE LO PORTÒ A MONDO SUPPORTATO ANCHE DALL’INDUSTRIA DEL SETTORE. COSÌ HUFNAGEL, CRESCIUTO CON UN APPROCCIO DECISAMENTE

84

QUALCOSA A QUELLA


E HA APERTO UNA PICCOLA BOUTIQUE SUL TENDERLOIN DISTRICT DI SAN FRANCISCO, LA PRIMA DEL SUO GENERE. QUAL’ERA SOTTO LO STESSO TETTO I MARCHI PIÙ RISPETTATI CHE LO SKATEBOARD, LO

OFFRIRE. HA CHIAMATO IL NEGOZIO “HUF” E HA FINITO RAPIDAMENTE PER ESSERE RICONOSCIUTO COME IL MIGLIOR FORNITORE NELLA BAY AREA PER QUEI PRODOTTI DIFFICILI DA CON LA RAPIDA CRESCITA HUFNAGEL HA SENTITO LA LA SUA PROPRIA LINEA, HUF, ASSIMILANDO IN UNA ETICHETTA TUTTO QUELLO CHE ERA IL SUO MONDO. A QUASI UN DECENNIO DALLA SUA NASCITA, HUF SI È INDIPENDENTE DI ABBIGLIAMENTO PREMIUM, CALZATURE E ACCESSORI PER LO SKATEBOARD. LO STILE DI HUF È FATTO DA STAMPE TIE DYE IPERCOLORATE, OLTRE ALL’INCONFONDIBILE PATTERN CON FOGLIE DI MARIA IN MILLE COLORI, CAPS. UNO STILE, DA SEMPRE, PENSATO DA SKATEBOARDER PER SKATEBOARDER, USCENDO DAL SUO MONDO PER INFLUENZARE L’INTERA SCENA FASHION. WWW.HUFWORLDWIDE. COM

85


Bakery// UNO DEI NOMI PIÙ NEL MONDO DEI PANTALONI È QUESTO. UN PANTALONE SEMPLICE ED ESSENZIALE MA IMMEDIATAMENTE IDENTIFICABILE. SEMPLICE EPPURE RAFFINATO . BAKERY, COME DICE IL NOME, È UN PANTALONE ‘CUCINATO’, COME IL BUON PANE. FRESCO, ARTIGIANALE, PRODOTTO DA MANI SAPIENTI. RIGOROSAMENTE ITALIANE. E RICONOSCIBILE E LO ASSOCIA AL TREND DEI DILAGANDO IN EUROPA. UN FIT ASCIUTTO MA NON TROPPO SLIM, ASSOCIATO AD E RILASSATEZZA NEL ELEGANZA DAL SAPORE UNDERSTATED. DISPONIBILE IN LUNGA, IN UNA GAMMA DI COLORI BEN RIUSCITI.

86


Royal SKULL// ROYAL SKULL NEL GIRO DI POCHISSIME STAGIONI STA MARCHI STREETWEAR EMERGENTI PIÙ AMATI DEL PANORAMA ITALIANO. UNO STREETWEAR CHE COLPISCE NEL SEGNO CON UN LOOK CHE NON

BANDE INSERTATE E

DELLA COLLEZIONE. CONTINUA LA SERIE CON I PERSONAGGI PIÙ AMATI DELLO SHOW BIZ E LA CHICCA ANCHE QUESTA STAGIONE NON MANCA: ZIP LATERALE E TOPPE A SPETTACOLARI I PANTALONI IN FELPA COSTRUZIONE AD ARCO, CON UN POTENTE GIOCO DI INSERTI BICOLOR. ALTRO MUST: LA CAMICIA A SCACCHI CON NOME E NUMERO DI ISPIRAZIONE FOOTBALL.

MAGLIE LUNGHE E PIZZO. COLLEZIONE TOP. WWW.ROYALSKULL.COM

87


I

Z EZ

ti l ce S P

APRIL77 FLOYD SHADOW JACKET.

88


89


Neil Barrett A/I 2014-15 // 90


91


FASHION-

92

Pezzi Scelti


93


IEW n V a RE

om oes W h S

Karma OF Charme// KARMA OF CHARME, ORMAI SINONIMO DI INDIANINE DI ALTA

94

ITALY. REALIZZATE IN UN PICCOLO LABORATORIO ARTIGIANALE NELLE MARCHE, INTERAMENTE CUCITE A MANO, SONO OGGI SPEDITE NELLE MIGLIORI BOUTIQUE DEL MONDO.

I NOSTRI PREFERITI

TEMPESTATI CON BORCHIE

SONO LE BALLERINE DENOMINATE ‘SAINT TROPEZ’, CON IMPUNTURE

E INCONFONDIBILE TARGHETTA POSTERIORE. DISPONIBILI IN GRIGIO, COGNAC E BEIGE.

QUADRATE SUL TALLONE. COME IL NOME LASCIA INTUIRE, SONO UN PRODOTTI EASY CHIC, MA ESTREMAMENTE RAFFINATO. PER CHI MA SA APPREZZARE IL

UN OGGETTO DI ALTA OGGI KARMA OF CHARME HA ANCHE APERTO LO SHOP ONLINE. POTETE ACQUISTARE TUTTI I PRODOTTI SU WWW. KARMAOFCHARMESHOP. COM


Windsor Smith// MARCHIO LEADER AUSTRALIANO DI CALZATURE DONNA E UOMO, QUESTA STAGIONE HA FATTO CAPOLINO SUL MERCATO ITALIANO GRAZIE ALLA DISTRIBUZIONE DI ASAP LTD ED HA INIZIATO A ENTRARE NEI MIGLIORI SHOP. IL RANGE DI PRODOTTI È MOLTO AMPIO, MA I MODELLI CHE PER IL MOMENTO HANNO COLPITO AL CUORE LE I SANDALI DA DONNA TOTAL BLACK O TOTAL WHITE. IN PRATICA SONO LA CLASSICI SANDALI IN GOMMA DA MARE REALIZZATI IN PELLE E ABBINATI A UNA ZEPPA IN GOMMA DECISAMENTE IMPORTANTE. ESISTONO ANCHE LE CON ZEPPA PIÙ BASSA E

LISCIA. GRANDE ATTENZIONE ANCHE PER ALTRI MODELLI COME IL SANDALI A ZEPPA FINELINE E PER LE POP CON ALTO TACCO IN GOMMA E PLATEAU FRONTALE. TUTTE RIGOROSAMENTE BIANCHE O NERE. WWW.WINDSORSMITH. COM.AU

95


JEFFREY Campbell NEW AW 14//

AI 14 JEFFREY CAMPBELL DISPONIBILE SU WWW.SUPERFLYDELUXE. COM

CHARINA

OLIVER REDUX

CLASH

ROTH KIERAN

96


93


di Marco Bianchi

IEW ers V RE ak es

ne ho S S &

Diemme//

IN FATTO DI SNEAKERS IL TREND PIÙ FORTE E FRESCO SEMBRA ESSERE QUELLO DELLE SLIP ON. ABBRACCIATO SIA DA BRAND HIGH FASHION CHE STREETWEAR CLASSICI. CHIARAMENTE IL

98

FINO AD UN BOOM

MA SI TRATTA DI


Givenchy

Undercover//

John Undercover// 99


ADIDAS Rick Owens AW 14// CONTINUA LA FRUTTUOSA COLLABORAZIONE TRA RICK OWENS E ADIDAS. PER LA COLLEZIONE DARK AMERICANO HA DENOMINATO TECH RUNNER PAGINA.

100


ADIDAS Rick Owens SS 15//

NELLO STILE DI R.O. LE SPRINGBLADE, CHE QUI PRENDONO IL NOME DI BLADE RUNNER, E LE LEGGENDARIE SUPERSTAR CHE SI DENOMINATI SUPERSTAR BOOT. WWW.ADIDAS.IT

101


Nike AIR MAX LUNAR90// PER IL QUARANTACINQUESIMO

LUNA DI NEIL AMSTRONG, LANCIA UN PAIO DI AIR LANDING” SONO RICOPERTE DI STAMPA LUNARE E SONO LA BANDIERA AMERICANA È NEL LOGO SUL TALLONE.

102

WWW.NIKE.COM


Vans California ERA 59 “ GUM SOLE” PACK// LA COLLEZIONE CALIFORNIA RAPPRESENTA UNA LINEA

L’UTILIZZO DI TESSUTI E MATERIALI RICERCATI DI DETTAGLIO È LASCIATO AL CASO E SPESSO IN QUESTO MODO NASCONO PICCOLI GIOIELLI. QUESTO SPECIALE PACK, IN

PRESENTA UNA SUOLA NEL

CLASSICO COLORE DELLA GOMMA NATURALE, TOMAIA IN SUEDE IN TONALITA’ GOMMALACCA E INSERTI SUI TALLONI IN PELLE AD EFFETTO SERPENTE NELLA STESSA TINTA DELLA SUOLA. GLI OCCHIELLI DEI PASSANTI SONO TARTARUGATI E, COME UNA CILIEGINA SULLA TORTA TRASFORMANO QUESTE

WWW.SUPERFLYDELUXE. COM

103 87


SNEAKERS_Review

Reebok

INSTA PUMP FURY 20th Anniversary REEBOK INSTA PUMP NON SENTIRLI. LA TECNOLOGIA PUMP INCONTRA UNA SCARPA DA RUNNING DAL LOOK FUTURISTICO.

104

REEBOK, PER CELEBRARE ICONICO MODELLO, HA LANCIATO UNA SERIE DI COLLABORAZIONI, CON ALCUNI DEGLI

IL RISULTATO SONO BOMBE DI COLORE, UNA PIÙ BELLA DELL’ALTRA, UNA PIÙ RIUSCITA DELL’ALTRA. ECCO SOLO UNA PICCOLA

SELEZIONE REALIZZATA DA WAIT. SECONDO NOI, IL MODELLO PROSSIMAMENTE


CAMBRIDGE

STOCCOLMA

LONDRA

DETROIT WASHINGTON DC

105


Filling

PIECES // RIMASI IMMEDIATAMENTE IMPRESSIONATO DA

GUILLAUME CHIN, UN

A PIAZZARE LE SUE SNEAKERS IN QUALCHE NEGOZIO DEL SUO PAESE, MA NEL FRATTEMPO PER PORTARE FILLING PIECES DECISAMENTE PIÙ IN ALTO. LE SUE IDEE ERANO AZZECCATE E POSSIAMO CONFERMARLO TOCCATO LE SUE SNEAKERS AL PITTI. LA SUOLA È SEMPRE LA

CREANO FANTASIE IN ORMAI UNA GARANZIA. SONO DISPONIBILI SIA LOW CHE MID E RIMANGONO BEN IDENTIFICABILI GRAZIE ALLA LINGUETTA LUNGA E AL TALLONE ALTO, ANCHE L’INSIEME A RENDERE INCONFONDIBILI UN PAIO DI FILLING PIECES. IL NOME DEL BRAND FA RIFERIMENTO A PEZZI

E DI GRANDE DESIGN CHE HANNO ATTIRATO L’ATTENZIONE DI

USANO ANCHE BRAND IMPORTANTI STORE, COME E I MATERIALI UTILIZZATI PER LE TOMAIE SONO FANTASTICI, PELLI CON MICROFORATURE, INTRECCI E LEGGERE IMBOTTITURE CHE

106

BEH, ORA, FILLING PIECES È PRONTO AD ESPLODERE ANCHE DA NOI. L.C.


Adidas

Y3 //

Y3 DI ADIDAS, DISEGNATA DA YOSHI YAMAMOTO, DI GRANDSISMO FASCINO. SONO LE QASA HIGH, CHE PRESENTANO UNA DELLE SUL MERCATO: IL MONDO SNEAKERS SI FONDE CON L’HI FASHION IN MANIERA UNICA. LA SUOLA HA UNA CARATTERISTICA FORMA A CANOTTO CHE GIRA ATTORNO ALLA SUOLA E RISULTA PIÙ RIALZATA SUL RETRO, FORNENDO LA CLASSICA IMPOSTAZIONE ‘RUNNING’. LA SCARPA È POI CARATTERIZZATA DA UNA COMODISSIMA CALZA INTERNA IN NEOPRENE E L’ALLACCIATURA È REALIZZATA CON UNA SERIE DI FASCE ELASTICHE PIEDE ASSICURANDO LA MASSIMA TENUTA, CON ANCHE STRINGATURA ADDIZIONALE. IN USCITA ANCHE LA CON INSERTI IN MESH PIÙ BASSA. NEI NEGOZI DA FINE

ADIDAS.COM

107


Maniketta AW 14// MOLTO DIFFICILE CHE SEMPRE DI PARI PASSO

SNEAKERS CHE PIÙ CI È PIACIUTA ALL’ULTIMO PITTI. LA PIÙ ORIGINALE, PECCATO PER IL PREZZO

COSA ESCLUDE L’ALTRA. DI FRONTE A QUESTO MANIKETTA OLTRE I 300 OGNI PRECONCETTO PRENDE IL NOME DAI TUBI IN NYLON IGNIFUGO DELLE

IN ITALY, CURATA IN OGNI PIÙ PICCOLO DETTAGLIO, E GRAZIE ALL’ACCOPPIAMENTO CON MORBIDA PELLE ALL’INTERNO IL RISULTATO È UNA SCARPA SORPRENDENTEMENTE ORIGINALE, MA ANCHE SORPRENDENTEMENTE BELLA. MANIKETTA È LA

UN PRODOTTO NON ACCESSIBILE A TUTTE LE TASCHE. LA COLLEZIONE SI COMPLETA CON UNA SERIE DI BORSE E DI OCCHIALI DA SOLE ANCH’ESSI COMPLETAMENTE MADE IN ITALY E CON LENTI CARL ZEISS, CHE RIPORTANO UN INSERTO DEL TESSUTO DELLA ‘MANICHETTA’ ALL’INTERNO DELLA MONTATURA. WWW.MANIKETTA.COM

NIKE Rosche Run NM FLYKNIT// LA TECNOLOGIA FLYKNIT ROSHE RUN E PER LA PRECISIONE SULLA

L’EFFETTO È QUELLO DI UNA TOMAIA COMPOSTA DA MICRO CELLE IN STILE

90 108

È LA CONSUETA E UNICA LEGGEREZZA E TRASPIRAZIONE. DISPONIBILI IN BLACK/ BLACK E PINK/BLACK, MA PRESTISSIMO ANCHE IN ALTRI COLORI. WWW.NIKE.COM


ce o v LI om La DEG rAoSU » w NT IS o PU PAR I N hBRIEFEND S «D

di Marco Bianchi

COME IN OGNI NUMERO WAIT SI RIVOLGE AGLI SHOWROOM PIÙ ‘AVANTI’ PER SAPERE QUALI SONO I BRAND SU CUI PUNTARE NEL FUTURO. GIANMARIA BRINI, TITOLARE DELL’OMONIMO SHOWROOM, NON HA DUBBI:

«PENSO CHE LA SORPRESA DELLA PROSSIMA STAGIONE SI CHIAMERÀ DEFEND PARIS. HA TUTTO PER FARE CENTRO: UN LOGO ACCATTIVANTE, UNA STORIA VERA DA RACCONTARE, UN LOOK BLACK & WHITE GIUSTISSIMO E POI LEI, MADONNA. IL TESTIMONIAL FEMMINILE PIÙ FORTE AL MONDO. QUELLA CAPACE DA SOLA DI FAR PARTIRE LE MODE.».

Ma cos’è questo Defend

Un brand che profuma di

conoscete cercheremo di descriverlo in poche parole. Defend Paris è stato creato da Brahim Zaibat compagno di Madonna, solo pochi mesi fa e, nonostante le polemiche

annuncia la collaborazione con Madonna e la

presente nel logo, il marchio ha uno scopo ben diverso: lanciare un

alla quale verranno dei migliori negozi del mondo come Selfridges, Citadium, Kitson, è amato e indossato da star come Madonna, Rihanna, Chris

Defend Paris celebra

Insomma, un brand che si

e la coesistenza come strumento di sopravvivenza e crescita.

INFO TOSCANA: WWW.BBBRINI.COM

109 105


ADANI, P.ZZA G. MAZZINI 3, 41100 MODENA, EMILIA ROMAGNA

TERME, TOSCANA BRUNA ROSSO, C.SO NIZZA 36, 12100 CUNEO, PIEMONTE

AGNETTI, VIA PERANZONI 17/A, 62010 MACERATA, MARCHE AMR, VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE 153 – 155, 16043 CHIAVARI, LIGURIA

CAMMALLERI, C.SO VITTORIO EMANUELE 177, 93100 CALTANISETTA, SICILIA CARAVAN, VIA V. EMANUELE 25/A, 12051 ALBA, PIEMONTE

ANTONIA, VIA CECCARINI 61/D, 47838 RICCIONE, EMILIA ROMAGNA

CASTANGIA 1850, VIA MANNO 61, 09124 CAGLIARI, SARDEGNA

ANTONIOLI, VIA PAOLI 1, 20143 MILANO, LOMBARDIA

CECILIA DE FANO, VIA ANDREA DA BARI 118/A, 70122 BARI, PUGLIA

BANNER, VIA SANT’ANDREA 8/A, 20121 MILANO, LOMBARDIA BASE BLU, PIAZZA PODESTA’ 1, 21100 VARESE, LOMBARDIA BERNARDELLI, C.SO UMBERTO I 27, 46100 MANTOVA, LOMBARDIA

CENERE G.B., VIA JACOPO DA PONTE 18/20, 36061 BASSANO DEL GRAPPA, VENETO COLLI, VIA RAFFAELLO SANZIO 10, 63039 SAN BENEDETTO DEL TRONTO, MARCHE

BIFFI, C.SO GENOVA 6, 20123 MILANO, LOMBARDIA

COLOGNESE 1882, C.SO MAZZINI 75, 31044 MONTEBELLUNA, VENETO

BINI SILVIA PASSEGGIATA,V.LE MARCONI 74, 55049 VIAREGGIO, TOSCANA

CORTECCI, BANCHI DI SOPRA 27, 53100 SIENA, TOSCANA

BIRBA’S, C.SO GARIBALDI 3, 33170 PODERNONE, FRIULI VENEZIA GIULIA

COSE, C.SO CAMPI 53, 26100 CREMONA, LOMBARDIA CUCCUINI, VIA RICASOLI 35, 57125 LIVORNO, TOSCANA

BONVICINI, C.SO MATTEOTTI 21, 51016 MONTECATINI

WAIT!

Trovaci qui! Da oggi Wait! è distribuito in tutti i negozi del circuito “THE BEST SHOPS - CAMERA ITALIANA BUYER MODA” CUMINI MODA, VIA S. DANIELE 3, 33013 GEMONA DEL FRIULI, FRIULI VENEZIA GIULIA D’ANIELLO, VIA ANIELLO PALIMBO 50/55, 81031 NAPOLI, CAMPANIA D’ANNA, C.SO VITTORIO EMANUELE 232/236, 84122 SALERNO, CAMPANIA DAVINCI, VIA F. DEL CAIRO 7/9, 21100 VARESE, LOMBARDIA DEGLI EFFETTI, PIAZZA CAPRANICA 75, 00186 ROMA, LAZIO DELLA MARTIRA, VIA ARIOSTO 4/B, 41012 CARPI, CAMPANIA DELL’OGLIO, VIA RUGGERO SETTIMO 26/B, 90141 PALERMO, SICILIA DIVO, VIA DI BIENTINA 64, S. MARIA A MONTE, 56020 PISA, TOSCANA DONNE, VIA SULIS 30, 09124 CAGLIARI, SARDEGNA ELEONORA BONUCCI, C.SO ITALIA 118, 01100 VITERBO, LAZIO ELITE, VIA XX SETTEMBRE 35, 25025 MANERBIO, LOMBARDIA

110

PIEMONTE FAGNI, VIA CURTATONE E MONTANARA, 51100 PISTOIA, TOSCANA FELLA, PIAZZA DIAZ 12, 03043 CASSINO, LAZIO FOLLI, C.SO VITTORIO EMANUELE II 27/28, 46100 MANTOVA, LOMBARDIA FRANCA LEONI, VIA CERCHIA 3, 47121 FORLI’, EMILIA ROMAGNA G&B NEGOZIO, VIA MAZZINI 18/A, 25025 FLERO, LOMBARDIA GALLERY, VIA IV NOVEMBRE 15/D, 55042 FORTE DEI MARMI, TOSCANA GAUDENZI, VIALE CECCARINI 5, 47838 RICCIONE, EMILIA ROMAGNA GIGI TROPEA, C.SO ITALIA 185, 95127 CATANIA, SICILIA GISA, VIA FRATELLI ROSSELLI 35/A, 60033 CHIARAVALLE, MARCHE GUERRA, PIAZZA GIOVANNI XXIII 12, 74123 TARANTO, PUGLIA HELME’, LARGO DEI VESPRI S.13, 95128 CATANIA, SICILIA

ERALDO, VIA ROMA 92, 30022 CEGGIA, VENETO

IL CORTILE, C.SO CAVOUR 9, 28100 NOVARA, PIEMONTE

FACCIOLI, C.SO GARIBALDI 56/58, 28021 BORGOMANERO,

IL SELLAIO, SAN GIACOMO 1, 23880 CASATENOVO,


LOMBARDIA ITALIANI, C.SO UMBERTO 29, 65122 PESCARA, ABRUZZO JULIAN FASHION, VIALE MATTEOTTI 31, 48015 MILANO MARITTIMA, EMILIA ROMAGNA LA CAPRESE PIU’, C.SO VITTORIO COLONNA 134, 80077 ISCHIA PORTO, CAMPANIA

POZZILEI, VIA CARLO ALBERTO 20/23/25-C, 20052 MONZA, LOMBARDIA PUPI SOLARI, PIAZZA TOMMASEO 2, 20123 MILANO, LOMBARDIA RAIL, VIA S. MARTINO DELLA BATT. 5, 25121 BRESCIA,LOMBARDIA

LA COUPOLE, SAN MARCO CALLE XXII MARZO 2366, 30124 VENEZIA, VENETO

RAIMONDI, VIA A. DIAZ 54, 48100 RAVENNA, EMILIA ROMAGNA

LE NOIR, CORSO ITALIA 76/78, 32040 CORTINA D’AMPEZZO, VENETO

RATTI, VIA ROSSINI 71, 61100 PESARO, MARCHE

LE NOIR, VIA INDIPENDENZA 1, 41100 TREVISO, VENETO

RE ARTU’, VIA SAN SPIRIDIONE 3, 34121 TRIESTE, FRIULI VENEZIA GIULIA

LEAM, VIA APPIA NUOVA 26, 00183 ROMA, LAZIO

ROSSANA NICOLAI, C.SO GARIBALDI 66, 63017 PORTO SAN GIORGIO, MARCHE

L’INCONTRO, VIA CASTELMARALDO 1, 41100 MODENA, EMILIA ROMAGNA LINO RICCI, C.SO VANNUCCI 9/11, 06123 PERUGIA, UMBRIA LORI, VIA MESTRINA 12, 30170 MESTRE, VENETO LUISA, VIA GAMBALUNGA 28, 47921 RIMINI, EMILIA ROMAGNA LUISA VIA ROMA, VIA ROMA 19/21, 50123 FIRENZE, TOSCANA LUNGOLIVIGNO FASHION, VIA DA LA GESA 711, 23030 LIVIGNO, LOMBARDIA MANTOVANI, C.SO ITALIA 53, 52027 SAN GIOVANNI VALDARNO, TOSCANA MANTOVANI, C.SO LIBERTA’ 15, 20048 CARATE BRIANZA, LOMBARDIA MARIO FORNI, VIA ROMA 29/R, 16121 GENOVA, LIGURIA MAXI HO, VIA NICOLA NISCO 23/25/27, 80121 NAPOLI, BASILICATA MAZZONI, VIA GARIBALDI 9, 14100 ASTI, PIEMONTE

ROSY BIS, VIA L. DA VINCI 4, 39100 BOLZANO, TRENTINO ALTO ADIGE RUSSO CAPRI, VIA CAMERELLE 33, 80073 CAPRI, CAMPANIA SAN CARLO DAL 1973, PIAZZA SAN CARLO 169, 10123 TORINO, PIEMONTE SANTOMO, C.SO UMBERTO 94, 65122 PESCARA, ABRUZZO SBAIZ CONCEPT STORE, VIA VENEZIA 20, 33054 LIGNANO SABBIADORO, FRIULI VENEZIA GIULIA SEGRETO, P.ZZA TRENTO E TRIESTE 60/62/66, 44100 FERRARA, EMILIA ROMAGNA SPINNAKER, VIA XX SETTEMBRE 101, 17021 ALASSIO, LIGURIA STEFANIA MODE, VIA TORREARSA 23/29, 91100 TRAPANI, SICILIA SUIT, VIA 140° REGGIMENTO FANTERIA 24, 73100 LECCE, PUGLIA SUGAR, CORSO ITALIA 43/45, 52100 AREZZO, TOSCANA

MAZZONI, VIA PIOL 52, 10098 RIVOLI, PIEMONTE

SUSI STORE, VIA UMBERTO I 104, 04100 LATINA, LAZIO

MINETTI, VIA ROMA 158, 13033 CASALE MONFERRATO, PIEMONTE

TESSABIT, VIA MILANO 107, 22100 COMO, LOMBARDIA

MODE MIGNON, P.ZZA BERNARDINI 2, 55100 LUCCA, TOSCANA MONTI, VIA FANTAGUZZI 13/14, 47521 CESENA, EMILIA ROMAGNA NICK & SONS, VIA CAVOUR 119, 48100 RAVENNA, EMILIA ROMAGNA

THE BIG SPENDERS, C.SO ITALIA 87R, 17100 SAVONA, LIGURIA TIZIANA FAUSTI, P.ZZA DANTE 1/A, 24100 BERGAMO, LOMBARDIA TONY BOUTIQUE, VIA ROMA 24, 20013 MAGENTA, LOMBARDIA

NIDA, VIA MAZZINI 65, 81100 CASERTA, CAMPANIA

TORREGROSSA, VIA DELLA LIBERTA’ 5, 90139 PALERMO, SICILIA

NUGNES 1920, C.SO VITTORIO EMANUELE 195, 76125 TRANI, PUGLIA

TRICOT, VIALE ROMA 77, 53042 CHIANCIANO TERME, TOSCANA

O’, B.GO GIACOMO TOMMASINI 8/A, 43100 PARMA, EMILIA ROMAGNA

TUFANO, VIA CARLO ALBERTO 51, 80045 POMPEI, CAMPANIA

OLEGGINI, VIA R CHIESA 23/25, 54100MASSA, TOSCANA

VALENTI, BORGO STRETTO 28, 56127 PISA,TOSCANA

PAPINI, C.SO ITALIA 48/50, 95129 CATANIA, SICILIA PARISI, C.SO UMBERTO 1, 98039 TAORMINA, SICILIA

VELA SHOP, VIA DEL MOLO, 07026 PORTO ROTONDO, SARDEGNA

PAVIN ELEMENTS, CORSO PALLADIO 106, 36100 VICENZA, VENETO

VINICIO, P.ZZA MONUMENTO 3, 20025 LEGNANO, LOMBARDIA

PELLIZZARI 1830, VIA VERDI 22, 29100 PIACENZA, EMILIA ROMAGNA

VITALE, VIA FIRENZE 68, 88900 CROTONE, CALABRIA

PENELOPE, VIA A. GRAMSCI 16, 25122 BRESCIA, LOMBARDIA

VIVA, VIA A. SAFFI 44, 15033 CASALE MONFERRATO, PIEMONTE

PERNIGOTTI, PIAZZA PITTALUGA 4R, 16167 GENOVA NERVI, LIGURIA

WHOOM – PRATOLIVO, VIA CAVOUR 106, 28041 ARONA, PIEMONTE

POMPOSI, VIA EMILIA 51, 27058 VOGHERA, LOMBARDIA

WISE, C.SO MAZZINI 71, 26100 CREMONA, LOMBARDIA

111


Ci trovi come sempre nei migliori negozi di abbigliamento, negozi di dischi, showroom, negozi di arredamento e design. Noi cerchiamo sempre di farci trovare in posti speciali, dove la ricerca e il gusto guardano sempre avanti. Ci trovi nel nostro barattolone stile Campbell’s...fino ad esaurimento.

Abruzzo

L’AQUILA SOHO Via Garibaldi 73, 67051 Avezzano (AQ) CHIETI EFFETTI STORE Via Renzetti, 10, 66034 Lanciano (CH) PESCARA WHITE SHARK THE ORIGINAL SURFSHOP Via Venezia 58, 6500 Pescara VILLAGE C.so Umberto 199, 65015 Montesilvano (PE) TERAMO AQUILIO MARCO Via della pace 61, Contrada Rovano, 64023 Mosciano Sant’Angelo (TE)

Calabria

REGGIO CALABRIA THE CHILI PEPPER LAB via Carlo Rosselli 14/16, 89125 Reggio Calabria VIBO VALENZA COOL & CHIC Via Libertà 136, 89861 Tropea (VV)

Campania

AVELLINO MINIMARKET AVELLINO Via de Conciliis 25, 83100 Avellino VANIGLIA Via R.D’afflitto 9, 83031 Ariano Irpino (AV) METRO’ Via Fratelli Ciocca 4, 83100 Avellino BENEVENTO MARCELLO C.so Garibaldi 98, 82100 Benevento VANITY Viale Spinelli 134/136, 82018 San Giorgio Del Sannio (BN) CASERTA AWSM STORE C.so Giannone 84, 81060 Caserta NEW MY SPORT Piazzetta Lucarelli 21, 81031 Aversa (CE) NAPOLI JUNIOR Galleria Vanvitelli - Vomero, Napoli JUNIOR Riviera di Chiaia 261, Napoli CONTINUED DI MARIA COLELLA Via Achille Torelli 11, 80100 Napoli FONOTECA Via Morghen, 31 c/f, 80127 Napoli FASHION VICTIM ® STORE Via solimena 87/a, 80128 Napoli FASHION NO VICTIM SHOWROOM Via San Domenico 106, 80127 Napoli FASHION TEAM Via Terracina 115, 80125 Napoli LEALE C.so Umberto I 496, 80013 Casalnuovo (NA) LONDON Via Nilo 33, 80135 Napoli LONDON VOMERO Via F. Fracanzano 1-A, 80127 Napoli ROCCO P.zza Duomo 2, 80035 Nola (NA) DARS Via Alvino 17, 80053 Castellamare Di Stabia (NA) BLACK OUT Via Marziale 11, 80067 Sorrento (NA) STREET ONE Via Francesco Saverio Nitti 6, 80141 Napoli CLO’ONE Via L.Einaudi 20/22, 80040 Volla (NA) SALERNO MONSTER COOKIE P.zza San Francesco 4, 84123 Salerno MY SHOP IS Corso Vittorio Emanuele 176/A “Galleria del Corso”, 84100 Salerno PLANET MODA Via F. Paolo Volpe 33, 84100 Salerno KILLJOY-LUXURY Via Roma 10, Nocera Inferiore (SA) MASCALZONE LATINO Via Roma 276, 84092 Bellizzi (SA) INSIDE STORE Via A. Sorrentino 30, 84013 Cava Dei Tirreni (SA) TRAFFIC SPORTSWEAR Via Lungomare Trieste 29, 84059 Marina di Camerota (SA) BUOTIQUE DIANA Via Indipendenza 62, 84064 Palinuro (SA) LIFESTYLE P.zza Vittorio Veneto 3/4/5, 84018 Scafati (SA)

Emilia Romagna

BOLOGNA BACK DOOR P.zza Galileo 3/a, 40123 Bologna ONO ARTE CONTEMPORANEA Via Santa Margherita 10, 40123 Bologna MINIMARKET BOLOGNA Strada Maggiore 21, 40123 Bologna SETTEMETRIQUADRATI Via Malcontenti 9/a, 40126 Bologna LA FERRAMENTA Via Delle Moline 16/a, 40126 Bologna PROTEC Via Portanova 2, 40123 Bologna SCOUT Via Righi 10, 40126 Bologna ROBERTO CANEDA Via Lambertini 1/M, 40026 Imola (BO) DANGER SAS Via Viviani 17, 40062 Molinella (BO) JADER JEANS Via G. Vittorio 2/a int 1, 40056 Crespellano (BO) FERRARA MINIMARKET FERRARA Via Contrari 20, 44100 Ferrara FELLONI STUDIO Via Canonica 12, int. 8, 44100 Ferrara ABB.AVORIO ANSALONI Via Bersaglieri del Po’ 37, 44100 Ferrara CLOTILDE Via Voltapaletto 9-A, 44121 Ferrara UFFA SNC Via Puccini 8/a, 44021 Codigoro (FE) CALIFORNIA Via Provenzali 3, 44042 Cento (FE) FLOW UOMO Via Bersaglieri del Po, 31/c, 44100 Ferrara MARCO MOREO INDUSTRIE Via Giordano Bruno 109, 63017 Porto san Giorgio (FE)

112

FORLI’-CESENA MINIMARKET CESENA Via Roverella 9, 47023 Cesena GLITTER Via Biondini 19, 47121 Forlì BLACK SHEEP C.so Mazzini 10, 47023 Cesena (FC) POSTA SRL Via Garibaldi 1, 47037 Savignano sul Rubicone (FC) PIPPO OLIMPICO Viale Roma 28, 47016 Predappio (FC) SCOUT Via Battisti 22, 47023 Cesena (FC) MINIMARKET DEL RICICLO Via Roverella 9, 47521 Cesena CORNER22 Piazza Almerici 22, 47521 Cesena (FC) MODENA MINIMARKET MODENA Via Cesare Battisti 33, 41100 DUKE SARTORIA DUCALE Via Trento e Trieste 124, 41058 Vignola (MO) ETTORE TARONI SHOWROOM Via Enrico Fermi 1/C, 41057 San Vito, Modena AMARANTO C.so Adriano 13 A, 41100 Modena EXTREME Via Sassi 1, 41100 Modena TRAPPER DI FLORI Via Libertà 34, 41029 Sestola (MO) BLOND SRL Via Alcide Garagnani 3, 41012 Carpi (MO) YANKEE DI CATTANI Corso A.Pio 36, 41012 Carpi (MO) ALESSANDRO G Via N.sauro 34 41013 Manzolino (MO) OFICINA P.zza G.Garibaldi 84, 41049 Sassuolo (MO) PARMA BRANDO Strada della Repubblica 19, 43100 Parma CENTRO MODA Strada Farini 3, 43121 Parma SURFIN IN PARADISE Via Emilio Lepido 31/A, 3100 Parma VERDI PROMESSE Viale Pertini 5, 43044 Collecchio (PR) GALLERIA 70 SNC Piazza Ghiaia 25, 43100 Parma GIAMMARIA MONTACCHINI Via Cavour 10/b, 43100 Parma PIACENZA BACICCIA Via Dionigi Carli 7, 29100 Piacenza MAX FASHION P.zza Duomo 12-13, 29100 Piacenza SPEED SNC Corso Matteotti 46/c, 29015 Castel S.Giovanni (PC) TAMY E CO. Viale 20 settembre 136, 29100 Piacenza GOLDEN SPORT C.so Vittorio Emanuele 120, 29100 Piacenza L’ALTRO SPORT Via Felice Frasi 25/c, 29100 Piacenza WHITE Via Mazzini 5, Castel San Giovanni (PC) RAVENNA MINIMARKET RAVENNA Via Corrado Ricci 6, 48121 Ravenna SQUASH Via Maggiore 1, 48121 Ravenna SQUASH V.le della Lirica 57, 48121 Ravenna SQUASH V.le delle Nazioni 129, 48023 Marina di Ravenna (RA) GLUE CLOTHINGS Via Paolo Costa 16, 48121 Ravenna SPACE BOUTIQUE Viale Matteotti G. 26/A, 48015 Milano Marittima (RA) MADE & USED Viale Gramsci 43, 48015 Milano Marittima (RA) RESINA Via Roma 19, 48015 Milano Marittina (RA) CALZOLERIA DEL CORSO C.so Saffi 28/C, 48018 Faenza (RA) CODICE 7D Via Pistocchi 7/d, 48018 Faenza (RA) LIMBOAZUL Via della Lirica 33, 48124 Ravenna REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA MINIMARKET REGGIO EMILIA Via Migliorati 1/A, 42100 Reggio Emilia FUTURO Via Emilia S.Pietro 42100 Reggio Emilia MANHATTAN SNC Via Guido da Castello 8/e, 42100 Reggio Emilia MANIA Via Calderini 4, 42100 Reggio Emilia PIANETA UOMO Via Radici Sud 15, 42014 Castellaran SPORT SERVICE SRL Viale dei Mille 24/a, 42100 Reggio Emilia T.LOOK Via val D’enza 176/a, 42026 Ciano d’Enza (RE) TABACCHI Via guido da castello 7/i, 42100 Reggio Emilia SCOUT Via Crispi 3, 42100 Reggio Emilia WEST L.T.D. via Toschi 13/D, 42100 Reggio Emilia ESPACE Via Gonzaga 4/I, 46016 Guastalla (RE) RIMINI/RICCIONE BLOCK 60 Viale Milano 60, Riccione BOP STORE P.zzale Ceccarini, 47838 Riccione MINIMARKET RIMINI Via Sigismondo 17, 47900 Rimini CONVENIENCE MARKET Via Sigismondo 12, 47900 Rimini BAKAMAK Via Sigismondo 27, 47900 Rimini BACK STYLE Via Fratelli Cairoli 25, 47900 Rimini CALIFORNIA Via Roma 93, 47833 Morciano di Romagna (RN) KING SPORT Viale Bovio 56, 47841 Cattolica (RN) SKYWALKER Via P.Guidi 72, 47114 Bellaria (RN) MINIMARKET DEL RICICLO Via Sigismondo 12, 47923 Rimini SPACE Via Cairoli 43, 47900 Rimini CITY TANK Via Mentana 19/A, 47921Rimini AB RAPPRESENTANZE Via Salara 6/e, 48015 Cervia

Lazio

LATINA FRANKIE QUAKE Centro Comerciale Morbella, 04100 Latina FLORENZANI GIORGIO Via Friuli Venezia Giulia, 04019 Terracina (LT) RIETI FREESTYLE SPORT P.zza Oberdan 16, 02100 Rieti


ROMA ALEXANDER Piazza di Spagna 51, 00187 Roma AMORI Via Rivarone 108, 00166 Roma LEAM Via Appia Nuova 26, 00183 Roma PARIS Via di Priscilla 97/99, 00199 Roma 40 GRADI Via Virgilio 1/0, 00100 Roma PROFILEXPO SHOWROOM P.zza di Spagna 51, 00187 Roma CIRCOLO DEGLI ARTISTI Via Casilina Vecchia 42, 00100 Roma MONDOPOP Via dei Greci 30, 00187 Roma NIKI NIKA Via Del Leoncino 15, 00186 Roma SOUL FOOD Via S. Giovanni in Laterano 192/194 00187 Roma SUPER Via Leonina 42, 00184 Roma SUPERSTYLING Via Santa Maria Ausiliatrice 28, 00181 Roma EMPTY CONCEPT SHOP Viale Regina Margherita 14/a, 00198 Roma PENNY LANE C.so del Popolo 126, 00046 Grottaferrata (Roma) PEOPLE Via Romana 31, 00048 Nettuno (RM) DARWIN V.le G. Di Vittorio 14, 00030 Genazzano (RM) LA VECCHIA MINIERA P.zza Galileo Galilei 19, 00031 Artena (Roma) VITERBO BRUMA SNC Via Cesare Dobici 37, 01100 Viterbo

Liguria

GENOVA BOX 86 Piazza Della Vittoria, 86/R. 16100 Genova STUDIO 3 Via San Martino 12 Int. 5, 16131 Genova KISS POLLY Strad.ne S. Agostino 26R 16123 Genova LA SPEZIA GALAX SARZANA Via Mazzini 20, 19038 Sarzana (SP) IMPERIA VICTORY MORGANA BAY C.so Trento e Trieste 16, 18038 San Remo (IM) NOMURI Via Cavour 14, 18010 San Remo (IM) SAVONA HILABELA Via Milano 21, 17021 Alassio (SV)

Lombardia

BERGAMO BAZAAR WEAR Via S. Alessandro 23/b, 24122 Bergamo CLUB 88 Via Papa Giovanni XXIII 88, 24122 Bergamo SPIN-OFF Via S. Alessandro 52, 24122 Bergamo TALENT SCOUT DI RONDA VALERIA & C. SNC Via Giovan Battista Moroni 14, 24066 Pedrengo (BG) BRESCIA MINIMARKET BRESCIA Via Trieste 43/E, 25122 Brescia BAZAAR WEAR C.so Martiri della Libertà N.21/a, 25122 Brescia G & B NEGOZIO VIA MAZZINI 18, 18A, 25020 FLERO (BS) BELOTTI CALZATURE Via Tien An Men 15, Roncadelle (BS) FORBICE P.zza Vittorio Emanuele 48 25034 Orzinuovi (BS) GUALTIERO JEANS Via Francesca Nord 1, 25030 Roccafranca (BS) HANGARD Via XXVI Aprile n. 55, 25032 Chiari (BS) MAYBE Via Roma 23, 25039 Travagliato (BS) CA.ST. Distribution srl Via Palestro, 46 25034 Orzinuovi (BS) BAGLIONI JEANS Via Roma 78, 25040 Cortefranca (BS) TABO Via Nazario Sauro 5, 25015 Desenzano del Garda (BS) SHOOZ BY INVIDIA Via Campo 31, 25049 Iseo (BS) PUNTO ZERO Via Lungolago Marconi 18/A, 25049 Iseo (BS) COMO FRATELLI BUTTI Via Luini 1, 22100 Como POPCORKN SHOP & STYLING Via XX Settembre 8, 22100 Como CREMONA CHECK POINT Via Petofi 4, 26041 Casalmaggiore (CR) LECCO COOPER BLONDIE Via Mascari 76, 23900 Lecco MARTINA STEFANO RAPRESENTANZE C/o Duplex - Contrada Improvvisata, 73046 Matino (LE) THREESIXTY Via del Pozzo 6, 23900 Lecco SCOUT Piazza Mario Cermenati 23900 Lecco MANTOVA CHECK POINT Via Virgiliana 16, 46100 Mantova CHECK POINT Via Mantova 48, 46041 Asola (MN) SPORTIME Via Orefici 29/31, 46100 Mantova SPORTIME Via Bracci 53, 46100 Mantova BIG ONE SHOP Via Grossi 11, Viadana (MN) MILANO ANTONIA BOUTIQUE Via Ponte Vetero 1 ang. Via Cusani, 20121 Milano ANTONIA MAN Via Ponte Vetero 9 ang. Via Sacchi, 20121 Milano 247 SHOWROOM Via Pestalozzi 4, Area San Cristoforo, 20143 Milano ADVANCED STUDIO SRL Corso Plebisciti 17, 20129 Milano (MI) BLUE DISTRIBUTION Via Dionigi Bussola 9, 20143 Milano CIRCOLO MAGNOLIA Via Circonvallazione Idroscalo, 41 20090 Segrate (MI) DICTIONARY C.so di Porta Ticinese 46, 20122 Milano DOT Via Pietro Giannone 4, 20154 Milano FALCONIERI Via Uberti 6, 20134 Milano FRAV Corso di Porta Ticinese, 83 ang. Via Vetere, 20123 Milano GIORGIO CRIPPA Via Comelico 3, 20135 Milano

GLAMOUR IN ROSE Via Solferino 12, 20121 Milano GOA CORPORATION Via A.Sciesa 22,20135 Milano COMBINES XL Via Mpntevideo 9, 20144 Milano HOOP SHOP Via Dante 18, 20017 Rho (MI) IEFFE RAPPRESENTANZE Via Morimondo 16 (Ex Richard Ginori) 20143 Milano J.A.T. Via Morimondo 21, 20143 Milano JUMP Via Sciesa 2/a 20100 Milano JUMP Via Pacini 13, 20100 Milano LUCA ROMA Via Suzzani 295, 20162 Milano MASCHERONI Via Prealpi 28, 20034 Giussano (MI) MINIMARKET MILANO Corso di Porta Ticinese 12, 20139 Milano MELODY MAKER Via Tortona 5, 20144 Milano MULINO DOKS DORA Toffetti 9 20139 Milano OLIMPIA D. via Carlo D’Adda, Milano PINK Via Friuli 19, 20135 Milano SAPI C.so Plebisciti 12, 20129 Milano SIZE MILANO Via Cascina Venina 7, 20090 Assago Milanofiori (MI) SKIPINTRO Via Donatello 2/m 20100, Milano SOTAVENTO V.le Lecchi 7/9, 20135 Milano SPECIAL C.so di Porta Ticinese 80, 20123 Milano STUDIO MILANO Via G. Bugatti 12, Milano OFFICINE TESSILI Showroom, Centro Le Pagode s.s. 11 padana superiore n° 30, 20063 Cernusco Sul Naviglio (MI) VINICIO DONNA Piazza Monumento 3, 20025 Legnano (MI) VINICIO UOMO Corso Italia 22, 20025 Legnano (MI) PURE C.so del Popolo 50/56 20038 Seregno (MI) AL 10 P.zza Liberazione 17, 20013 Magenta (MI) MONZA E BRIANZA NORRGATAN Vicolo Lambro 1, 20900 Monza PESSINA ACTIVE Via Italia 3 Monza CARNELLI Via Italia 36, Monza SHAPE SRL Via degli Scotti 4, 20040 Busnago (MB) BALTIMORA STUDIO Via Aliprandi 19, 20900 Monza (MB) LOLLY C.so Libertà 4, 20031 Cesano Maderno (MB) AUGUSTO VERGANI P.zza Nazionale 15, 20056 Trezzo Sull’Adda (MI) PAVIA GLAMOUR CAFE’ C.so Cavour 20 (presso Centro Poli), 27100 Pavia MINERVA BAR & LOUNGE P.zza Mierva, 27100 Pavia SAFARA’ Via Strada Nuova, 27100 Pavia SUPER*FLY DELUXE Via Parodi 3, 27100 Pavia RUMBLE FISH Via Roma 16, 27029 Vigevano (PV) HOSTARIA DEL MERCATO VECCHIO Via C. Battisti 9, 27029 Vigevano (PV) GLAMOURCENTER Via Mondetti, 11/A 27029 Vigevano CENTRO POLISPORTIVO SANTA MARIA Via S. Maria 80, 27029 Vigevano (PV) SONDRIO BUNKER SHOP Via Bottarola 11, 23100 Sondrio THE PRESIDENT Via Trieste 58, 23100 Sondrio FiFTH AVE Viale Orobie8, 23010 Cosio Valtellina (SO) THE PRESIDENT Via Stelvio 19- 23017 Morbegno (SO) CONTATTO Via Vanoni 18, 23017 Morbegno (SO) VARESE RANE URBANE Via Del Cairo 1, 21100 Varese IL CLAN Via Broggi 6, 21100 Varese REFRESH SHOP V.le Garibaldi 27/A, 21026 Gavirate (VA) PACIFIC SHOP Largo San Giuseppe 3, 21052 Busto Arsizio (VA) PACIFIC SHOP Via Daniele Crespi 1, 21052 Busto Arsizio (VA) MARCO MOREO INDUSTRIE Via Damiano Chiesa 1, 21013 Gallarate (VA) LIMITED Viale Europa 4/c, 21010 Golasecca (VA)

Marche

ANCONA MINIMARKET ANCONA Corso Stamira 47, 60131 Ancona MBC Via Commercianti 7, 60019 Senigallia (AN) PHOENIX Via Albertini 36, Gross pad.12, 60131 Ancona UNDERGROUND LEGEND SRL Piazza Giuseppe Garibaldi 6, 60044 Fabriano (AN) MINIMARKET SENIGALLIA Corso 2 Giugno 50, 60019 Senigallia (AN) ASCOLI PICENO EPTA Via Del Trivio 28, 63040 Ascoli Piceno URBAN STREET Viale Cavallotti 129, 63822 Porto San Giorgio (AP) BLAB Via Ugo Bassi 91, 63074 San Benedetto del Tronto (AP) MACERATA COMBO Via Matteotti 160, 62012 Civitanova Marche (MC) MARCO MOREO INDUSTRIE Via Ascoli 10/12, 62010 Montecosaro (MC) SNOWY SUMMIT Via C. Vanni 141, 62014 Corridonia (MC) PESARO URBINO MINIMARKET FANO Corso Matteotti 88, 61032 Fano (PU) PESCARA T.U.B. THE URBAN BOX Via Gobetti 184/186, 65121 Pescara

Molise

CAMPOBASSO A.D. 59 Fashion Shop Via Ferrari 59, 86100 Campobasso

113


COCOLOCO Piazza G.Pepe 56, 86100 Campobasso

Piemonte

ALESSANDRIA MINIMARKET ALESSANDRIA Via dei Martiri 31, 15100 Alessandria ASTI EHY! SHOP Interno Corso Alfieri 241, 14100 Asti BIELLA SUPERSTAR Via Italia 82, 13886 Biella (BI) TORINO PINK NOISE Via Somalia 6, 10127 Torino FLOWER DISTRIBUTION Via Bologna 220, 10154 Torino SPAZIO 211 Via Cigna 211, 10154 Torino SERAFINO FERRUCCIO Via Val Prato 68, 10155 Torino STICKY FINGERS Via delle Orfane 24 D, 10100 FRAV via Po 3, 10100 Torino FRAV Via Bonelli 11, 10100 Torino FULL 80 Via Bologna 220, Int. 17/20, 10152 Torino YOU YOU SHOP P.zza Vittorio Veneto 12/F, 10123 Torino FRAV P.zza S. Marta 4, 10015 Ivrea (To) VERCELLI NOVE Piazza Palazzo Vecchio 9, 13100 Vercelli VALENTINO TOP Via Fratelli Laviny 15-19, 13100 Vercelli

Puglia

BARLETTA-ANDRIA-TRANI MAFFE’ GALLERY Via Mario Pagano 176, 70059 Trani (BAT) ROOMS 18:20 Via Firenze 28, 76123 Andria (BT) STILE VOGUE Via Mario Pagano 227, 76125 Trani (BT) BARI BANANA MOON C.so Cavour 45, 70122 Bari CULP DENIM Via Sparano 101, 70121 Bari CULPADO Via Sparano 85, 70121 Bari I FANIZZI Via Sparano 48, 70121 Bari I FANIZZI Via Melo 9/11, 70121 Bari OLIVER STONE Corso Cavour 103, 70121 Bari UNKNOWN Via Principe Amedeo 98, 70123 Bari HOTEL MAISON Via De Gasperi 55, 76011 Bisceglie (BA) VINCENZO ZAGARIA Via S. Giuseppe 5, 70014 Conversano (BA) BRINDISI SUITE P.zza G.Matteotti 9, 72100 Brindisi G.M. Via Gorizia 65, 72021 Francavilla Fontana (BR) FOGGIA MANHATTAN FASHION STORE C.so Garibaldi 23, 71100 Foggia TARANTO SHOPPING VOGUE Via Campania 137, 74121 Taranto L’UOMO Via Acclavio 56, 74123 Taranto SANGIORGIO VITO C/O SNEAKERS FOR LIFE Via della pace 43, 74013 Ginosa (TA)

Sardegna

CAGLIARI MONOMUSICSHOP, Via Eleonora d’Arborea, 09125 Cagliari NEW YORK P.zza Martiri, 09100 Cagliari EMANUELE VASSENA Via Bulgaria 1/a, 90045 Quartu Sant’Elena (CA)

Sicilia

CATANIA IBRIDI Via S. Filomena 26, 95100 Catania MATAS C.so Umberto 239/241, 95024 Acireale (CT) DOMENICO LEOTTA Via G. Verdi 37, 95030 Nicolosi (CT) MESSINA CHIRICO BOUTIQUE SRL Via Dei Mille 68-70, 98122 Messina PALERMO MINIMARKET PALERMO Via Principe di Belmonte 61, 90123 Palermo ERDAGOSTUDIOS Via F.Ferrari Orsi 78 Piano Semi interrato-1, 90123 Palermo (PA) TRAPANI LOOK BOOK Via G. Amendola 10-12, 91011 Alcamo (TP)

Toscana

AREZZO MINIMARKET AREZZO Via Tolletta 3, 52100 Arezzo VOGA SHOP Via De Redi 3, 52100 Arezzo MR. TOMMY P.zza XX Settembre 1, 52025 Montevarchi (AR) MANTOVANI C.so Italia 49, 25027 San Giovanni Val d’Arno (AR) BAZAAR ABBIGLIAMENTO Via Roma 83/85, 52014 Ponte a Poppi (AR) FIRENZE RASPINI Via Roma 25, 50100 Firenze GERARD LOFT Via dei Pecori 36/R, 50100 Firenze FLOW STORE Via Vecchietti 20/26, 50100 Firenze GLUE FIRENZE ALTERNATIVE CONCEPT SPACE c/o U.S. Affrico - Viale Manfredo Fanti 20, 50100 Firenze GOLD Via Verdi 19/R 50100 Firenze

112 114

GOLD Via Gioberti 54/R 50100 Firenze GRIFFE Via G. Ambrosoli 52-6, 50136 Firenze SOCIETÈ ANONYME Via G.B. Niccolini 3/F 50121 Firenze VERDE GIOIA Via Santo Stefano 102, 50013 Campi Bisenzio (FI) NAIVE Via Giuseppe del Papa 57, 50053 Empoli (FI) EMIVLAB Via F.Meucci 17/19, 50012 Bagno a Ripoli (FI) PITT UNITED Via Di Porto 99, 50018 Scandicci (FI) MAZZANTI & BANDINELLI Via Massimo D’Antona 17, 50019 Sesto Fiorentino (FI) GROSSETO MILK Via Cavour 1, 58100 Grosseto LIMI TED Via Amorotti 21, 58022 Follonica (GR) LIVORNO CUCCUINI Via Ricasoli 35, 57125 Livorno LUCCA GIGOLO’ Via Calderia 10, 55100 Lucca LENCI Via Santa Croce 36, 55100 Lucca MINIMARKET PIETRASANTA Via Giuseppe Mazzini 50, 55045 Pietrasanta (LU) FIACCHINI Via Carducci 8/A, 55042 Forte dei Marmi (LU) PISA GIGOLÒ C.so Italia 51, 56125 Pisa ROYALE STORE P.zza San Paolo all’Orto 2, 56125 Pisa DIVO Via Di Bientina 64, 56020 Santa Maria Monte (PI) DIVO C.so Matteotti 24, 56025 Pontedera (PI) BEAT Corso Matteotti n. 139 – Pontedera (PI) MAZZEI Via I Maggio 18, 56025 Pontedera (PI) PISTOIA BONVICINI C.so Matteotti 21, 51016 Montecatini Terme (PT) SIMONE MIGLIORINI ABBIGLIAMENTO Via Del Can Bianco 8, 51100 Pistoia PRATO POP P.zza Sant’Antonino 15, 59100 Prato LION SHOP Via Pasubio 12/30, 59100 Prato SIENA OZ SHOP Via XX Settembre 31, 53036 Poggibonsi (SI)

Trentino Alto Adige

BOLZANO A STORE Via Bottai 4, 39100 Bolzano TRENTO IN.CON.TRO Via Oss Mazzurana 22, 38122 Trento RACCOLTA DIFFERENZIATA Via Malpaga 16, 38122 Trento KOSMOS GALLERY Via Manci 75, 38122 Trento SEVEN BEST Galleria Partigiani 7, 38122 Trento KOSMOS Borgo S. Caterina 25, 38068 Rovereto (TN)

Umbria

PERUGIA SMOOTH Via Settevalli 298, 06129 Perugia CAVALLO PAZZO (FRIENDS) C.so Cavour 15, 06034 Foligno (PG) DODI SPORT V.le Umbria 50, 06063 Magione (PG) LO STRACCIAIO Via XXIV Maggio 35/b, 06055 Marsciano (PG) TERNI SARTORIALIST (HOTEL) Via Del Leone 2/4, 05100 Terni

Valle Aosta

AOSTA MORAMARCO 33 Via S. Anselmo 33, 11100 Aosta OFFICINETESSILI - BARRADUE S.N.C. Via Hotel des Etats, 9/11, 11100 Aosta

Veneto

PADOVA MINIMARKET PADOVA Corso Umberto I 6, 35127 Padova MAGLIFICIO CIEFFE SRL Pass. Del Bottesin 15, 35028 Piove di Sacco (PD) SACO SAS Via Corsica 17, 35127 Padova ROVIGO EDWARD Via Trento 9, 45100 Rovigo TREVISO PROSPECTING by Slash, Piazza della Dogana 10, 31100 Treviso (TV) VENEZIA DAVIDE SPORT di Davide Liva, P.zza Marconi 27, 30038 Spinea (VE) HOTSTUFF Via Bafile, 30016 Lido di Jesolo (VE) SPINAZZE’ Via Como 1, 30027 San Donà di Piave (VE) VICENZA ATOM PLASTIC Via Schiavonetti 16, 36061 Bassano Del Grappa (VI) CLACSON Via Jacopo da Ponte 10/12, 36061 Bassano del Grappa (VI) EIGHTBALL Via Schiavonetti 22, 36061 Bassano del Grappa (VI) FREE STYLE Via B. Bizzio 4, 36050 Bolzano Vicentino (VI) VERONA MINIMARKET VERONA Via Stella 10, 37121 Verona FOLKS Via Sole 7, 37121 Verona DOUBLE FIVE SRL Via Adua 16, 37121 Verona MR GULLIVER Via San Vitale 37/E, 37129 Verona FASHION NO VICTIM Via Morgagni 4/a, 37135 Verona BLUE DISTRIBUTION SRL Via Pietro Vassanelli 52, Bussolengo (VR)


Profile for Wait Magazine

Wait magazine n°42  

Explore the issue 42 of the free press magazine Wait!

Wait magazine n°42  

Explore the issue 42 of the free press magazine Wait!

Profile for wait
Advertisement