Page 42

Alessandra Menesini

foto pierluigicogoni

I

l ragno nuragico, il gatto selvatico, il pastore fonnese. Ritratti, in compagnia dei loro simili, nelle tele di Tiziana Sanna come in una (bestiale) galleria degli avi. Primi piani sullo sguardo del gufo Bubo Bubo e sui palchi ramificati del Cervus, in un repertorio che rende onore alle specie endemiche della Sardegna. Assurti al grado di soggetti pittorici, la rana, la volpe, gli asinelli albini occupano interamente gli sfondi di una quadreria che ricorda le pose auliche dei principi e dei monsignori. Personaggi eminenti che ai pennelli chiedevano l’immortalità e volevano essere ricordati ai posteri nella gloria delle loro insegne. Tiziana Sanna è andata a cercare nei testi i nomi scientifici di questi strani animali nati in un’isola e per questo speciali. Più piccoli dei loro colleghi oltre mare e in qualche caso unici. Con abile realismo, l’artista ne riproduce i corpi e i caratteri, collocando però queste antichissime creature in uno spazio neutro per niente mimetico. Colori bruniti, e la luce a piovere sulle corna del muflone, sulle penne candide del barbagianni, sul rostro adunco del grifone. Quadrupedi, sauri, volatili in una mostra intitolata alla verde TILIGUERTA. La lucertola, dice un verso di Eugenio Montale, ferma sul masso brullo .

TILIGUERTA TIZIANA SANNA dal 24 settembre al 9 ottobre 2020 a cura di Alessandra Menesini

Fondazione per l’Arte Bartoli Felter Temporary Storing Contemporary Art Via XXIX Novembre, 3/5 Cagliari http://www.fondazionebartolifelter.it/

T

iziana Sanna nasce a Cagliari, città nella quale vive ancora oggi. Già dall’infanzia mostra la sua passione per il disegno, per la musica, per la danza e un profondo amore per gli animali: componenti apparentemente slegate tra loro ma che si fonderanno tra loro in maniera indissolubile nella sua personalità artistica. Durante il suo percorso di studi, al liceo classico, alla facoltà di lettere con indirizzo artistico, alla scuola di specializzazione in storia dell’arte, si dedica con passione allo studio dell’arte, classica, moderna e contemporanea. Parallelamente studia danza moderna, disciplina che pratica da oltre 25 anni, e coltiva la passione per il disegno e le arti grafiche frequentando privatamente corsi di disegno, pittura ad olio, ad acquarello. Profondamente affascinata dalle opere dei grandi maestri della pittura, della scultura e dell’architettura, compie numerosi viaggi per poterle osservare da vicino. Dopo i 30 anni lascia la matita, prende in mano i pennelli e inizia a dipingere trasferendo sulla tela un mondo che per anni era rimasto solo nella sua mente. Oggi vive a Cagliari, dove insegna, danza e dipinge. www.tizianasanna.com

Profile for vittorio e. pisu

Sardonia Ottobre  

Malgrado la confusione Sardonia vi propone una selezione di manifestazioni in Sardegna ed in Continente ed un paragone tra Stonehenge e Pra...

Sardonia Ottobre  

Malgrado la confusione Sardonia vi propone una selezione di manifestazioni in Sardegna ed in Continente ed un paragone tra Stonehenge e Pra...

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded