Issuu on Google+

settembre - ottobre 2010 - N째 1

THE

Amazingreport THAILAND Koh Lipe Le "Maldive" in Thailandia

Sukhothai L'antico regno

Bangkok La citta' degli Angeli

www.theamazingthailand.net


THE

Amazingreport THAILAND

Numero 1 - settembre / ottobre 2010 TheAmazingThailand.net Report e' una pubblicazione bimestrale prodotta dai creatori del sito internet omonimo e consultabile all'indirizzo www.theamazingthailand.net Art Director e Copywriter Bestoso Fabrizio

sommario Destinazioni 4. Koh Lipe Un' isola da sogno nell'estremo sud della Thailandia

8. Sukhothai L' antica capitale della Thailandia, un luogo suggestivo dalle grande spiritualita'

Š Copyright E' vietata ogni riproduzione integrale o parziale del materiale proposto in questa pubblicazione salvo dove espressamente dichiarato per contenuti distribuiti secondo la licenza Common Creative. Le immagini/fotografie che troverete in queste pagine, salvo dove espressamente dichiarato, sono tutte prese dal sito www.flickr.com nel rispetto della licenza Common Creative. Troverete per ogni immagine i riferimenti come da licenza. Cerca su Facebook il gruppo AMAZING THAILAND 2 e tieniti aggiornato sui prossimi numeri Foto di copertina: Koh Samui Sunset di jurvetson www.flickr.com/photos/jurvetson/2158547784 Quarta di copertina: Sunset in Kata Beach di mst7022 flickr.com/photos/michaeltflickrpics/73738425

2

Appunti di viaggio 12. Viaggio disorganizzato in una Bangkok alternativa


Address.: 9/11-13 soi 10 Patak rd. Kata - 83100 Phuket - Thailand Tel.: +66 (0) 76 284480, +66(0) 76 333102 Fax.: +66 (0) 76 284569 Mobile.: +66 (0) 84 3602733 Skype.: boomerangvillage WebSite: http://www.phuket-boomerang.com E-mail : info@phuket-boomerang.com


Koh Lipe L'isola di carta Destinazioni

4

Lasciarsi cullare dal lento movimento di un'amaca in riva al mare in un'atmosfera unica, ascoltare in lontananza una "long-tail boat" che rientra dopo una battuta di pesca. Tranquillita', relax e splendido mare: questa e' Koh Lipe, ma non solo. Koh Lipe è una piccola isola nella parte meridionale del Mar delle Andamane. Si trova nella provincia di Satun, vicino all'isola di Langkawi (Malesia). Talvolta indicata anche come Ko LeePay o Koh Lipeh fa parte del Parco Marino di Tarutao, un folto gruppo di oltre 70 isole. E' situata a circa 60 km dalla costa. Il nome "Koh Lipe" significa "isola di carta" nella lingua locale Chao Ley. Sono tre le principali spiagge di Koh Lipe: Pattaya Beach, Sunset Beach e Sunrise Beach. Pattaya Beach è la più popolare e ha una . grande varietà di luoghi di soggiorno e ristoro. In Sunrise Beach c'e' un bel resort e vi si trova anche un piccolo villaggio degli "zingari del mare" (i Chao Ley) con alcuni negozi e ristoranti di piccole dimensioni. Sunset Beach è la spiaggia più piccola ed ha solo un paio di posti in cui poter 1 soggiornare.

2


Cose da Fare

3

Oltre al relax ed il beato far niente ci sono molte attivita' da fare sull'isola di Koh Lipe. Un po' di snorkeling sara' sicuramente un'esperienza unica anche solo con una "breve uscita" partendo dalle spiagge. Il meglio si trovera' comunque in una gita nella isole attorno. Ci sono anche diversi punti per grandi immersioni e, a differenza di altri luoghi in Thailandia, l' immersione intorno a Koh Lipe è ancora abbastanza tranquillo e sicura. Chi si vuole avventurare a piedi per l'isola fuori dalle zone piu' "battute" potra' godere di paesaggi e scorci unici nonche' assaporare deliziose pietanze nei numerosi ristorantini locali.

Chao Ley - Zingari del Mare

4

I Chao Ley o Urak Lawoi in malese sono un gruppo etnico che risiede nelle isole di Phuket, Phi Phi, Jum, Lanta, Bulon e su Koh Lipe, Koh Adang e Koh Rawi. Sono conosciute con vari nomi, tra cui Orak Lawoi, Lawta, chaw Talay, chaw Nam, e Lawoi. Anche se storicamente hanno condotto uno stile di vita nomade, la comunitĂ  di Koh Lipe vi si insedio' decenni fa. 5


Raggiungere Koh Lipe Come abbiamo gia' detto Koh Lipe si trova nell'estremo sud della Thailandia e precisamente nella provincia di Satun. Il modo piu' veloce per raggiungere l'isola da Bangkok e' recarsi in aereo sino alla citta' di Hat Yai e da li in Bus o Minivan sino alla localita' di Pak Barra. Koh Lipe si sta lentamente evolvendo a destinazione per tutto l'anno con traghetti giornalieri da Pak Barra. Questo è l'hub principale per i traghetti e le speed boat per Koh Lipe. Dal 2008 ci sono 2 collegamenti giornalieri tutto l'anno che da novembre fino a maggio arrivano sino a 8 andata e ritorno. Non c'è un molo di approdo a Koh Lipe. I locali Chao Ley (Zingari di mare) verranno con le loro barche longtail a prendervi dal traghetto. Vi porteranno a qualsiasi spiaggia dell'isola per 50 BHT (non incluso nel biglietto del traghetto!). Indicate sempre chiaramente in quale spiaggia volete andare prima di salire in una delle barche. I viaggiatori vengono suddivisi per destinazione.

6

Immagini: 1. Sunset di miserychick - flickr.com/photos/miserychick/3270300222 2.Sunset Beach di rhaddon - flickr.com/photos/rhaddon/4019543102 3. Boat di Paulo Brandao - flickr.com/photos/paulobrandao/1201265188 4. Fish Crowd 4 di iDip - flickr.com/photos/idip/231813453

Sfondi: Pagina 4. Long Tail Boat di Argenberg - flickr.com/photos/argenberg/770942000 Pagina 5. Small Islan di Argenberg - flickr.com/photos/argenberg/761105486 Pagina 6. Koh Lipe Sunset di Argenberg - flickr.com/photos/argenberg/768779868


Realizzazione siti internet professionali e personali a prezzi da low cost!

Planet Pizza and Thai Restaurant Via del Roggetto, 3 - Albenga (sv) Tel : 0182/52024


Destinazioni

Sukhothai L'antico Regno

8

Sukhothai (สุโขทัย) è una piccola città (35.713 abitanti) situata nella parte bassa della Thailandia del Nord, famosa per i resti della città antica. Il nome significa "Alba di felicità". La provincia omonima si trova sul bordo inferiore della regione settentrionale, 427 chilometri a nord di Bangkok, e copre circa 6.596 km quadrati. La città principale è una popolare meta turistica poiche' situata vicino alle rovine dell'antica cittadella di Sukhothai, che fu la capitale thailandese nel corso del 13° secolo dC. La vecchia Sukhothai fu la prima capitale del Siam fondata dal Re Ramkhamhaeng. I templi e monumenti della provincia sono stati restaurati ed il Parco Storico di Sukhothai e' diventato patrimonio mondiale dell'UNESCO. Il periodo migliore dell'anno per vedere Sukhothai è da novembre a febbraio, dove il clima è più fresco. Diverso da quello che si può trovare in qualsiasi altro momento dell'anno.


L'intero sito si estende su un'area di circa 70 chilometri quadrati ed è divisa in 5 zone. La zona centrale contiene la maggior parte delle rovine e un museo. L'ingresso e' consentito dalle 6 del alle 18. Le mappe possono essere acquistate presso la biglietteria per pochi baht. La bicicletta è il modo migliore per visitare il sito anche se si puo' visitare a piedi limitandosi magari alle zone centrali e settentrionali in 6 ore o giù di lì. Le biciclette sono disponibili per il noleggio in numerose località e nei pressi della fermata dei songthaew. La zona centrale contiene 11 rovine in 3 chilometri quadrati, inframmezzato da fossati, laghi e ponti. Mat Mahathat è uno dei più spettacolari, con un grande Buddha seduto incastonato tra i pilastri di una sala oggi in rovina, e un chedi centrale affiancato da due figure in piedi del Buddha. Wat Sra Sri ha anche un grande chedi, ma si raggiunge tramite un ponte. Nella zona Nord si trova Wat Phra Phai Luang che contiene i resti di una serie di edifici, più un grande prang con rilievi in stucco. Il più impressionante è Wat Sri Chum, che contiene una figura enorme del Buddha seduto visibile sbirciando attraverso un'apertura nella recinzione.

1

9


2

Chi ha l'occasione di recarsi a Sukhothai nel periodo dei festeggiamenti del Loy Kratong avra' la fortuna di godere di uno spettacolo senza paragoni. Nell'area del parco storico si usa festeggiare questa ricorrenza con spettacoli pirotecnici, sonori e giochi di luce. Uno show davvero molto curato e maestoso che attira migliaia di turisti ogni anno e che vale sicuramente le ore di viaggio per arrivarci. Centinaia di attori ricostruiscono le vicende dei tempi in cui Sukhothai era la capitale del Regno. Si susseguono giochi di luce, fuochi artificiali con musiche ed effetti sonori che trasformano il parco in un vero e proprio teatro a cielo aperto. Assolutamente da non perdere in un viaggio a Sukhothai sono: Immagini: 1. Sukhothai di Mark Lehmkuhler - flickr.com/photos/mark_lehmkuhler/4336423579 2. Lotus Flower di Christoph Rieger - flickr.com/photos/christophrieger/2665635747 3. Lights show di notanyron - flickr.com/photos/notanyron/4198975032

10

3

Noleggiare una bici ed esplorare le rovine della cittĂ  vecchia di Sukhothai. Visitare il parco al levar del sole e ammirare le immagini del Buddha nel bagliore arancione del sole del mattino. Passeggiare per il mercato (a New Sukhothai) al mattino presto e provare i sapori dellle pietanze di Sukhothai: sticky rice con carne di maiale fritta, insalata di carne di maiale racchiusa in una foglia di banana. Noleggiare una moto a New Sukhothai e apprezzare lo stile di vita locale Assaggiare i Noodle nel Sukhothai style!

Sfondi: Pagina 8. Wat Traphang Ngoen di Taiger808 - flickr.com/photos/taiger808/2212255130 Pagina 9. Mahatat Wat di Whirling Phoenix - flickr.com/photos/kelloggphotography/910203085 Pagina 10. Sukhothai di zukunftsalick - flickr.com/photos/zukunftsalick/2498004025


www.phuketonenight.com

*** All Inclusive *** Agenzia Viaggi per le vacanze all'isola di Phuket e Thailandia, guida in italiano, prenotazioni hotel, escursioni, trasferimenti, servizio clienti 24 ore.

G.P.N. Travel Tour Co., LTD 65/335 Moo.2 – Mooban Suan Luang Villa T.Vichit Muang Phuket 83000 Thailand Tel/Fax +66 (0) 76513281 Mobile +66 (0) 872768600 Email: info@gpntraveltour.com www.gpntraveltour.com


Appunti di Viaggio

Bangkok La citta' degli Angeli

12

Ore 5.30 inizia la discesa verso Bangkok. La citta' degli angeli, la Venezia d'oriente; una megalopoli che racchiude modernita' e cultura storica. Non e' la prima volta che vedo Krung Thep (cosi' la chiamano i Thai), ma questa volta ci arrivo con un'altra ottica, come prima tappa di un viaggio alla ricerca di me stesso. Dall'Europa a Bangkok c'e' un bel salto di 9000 km; una lunga distanza geometrica, climatica e soprattutto culturale. All'uscita dall'aereo una prima 'facciata' contro un muro di caldo umido e poi rapidamente uno di fresco dell'onnipresente aircon effetto turbo. Sbrigate le formalita' doganali si esce: arrivano i soliti procacciatori di clienti e tassinari abusivi e non. Situazioni simili e immancabili un po' in tutti i principali aereoporti dell'Asia: ricordi di Saigon e New Delhi. 'Pattaya taxi' 'Phuket minivan express' 'Nana Plaza'; non e' quello che cerco. Una corsa in taxi sulla multicorsie express way e si arriva a destinazione. Mi faccio lasciare in centro nei pressi di Siam Square: il centro moderno e 'turistico' di Bangkok.


1

2

Vivo in un piccolo paesino di 3000 anime in riva al mare ed anche il lato moderno di questa citta' mi affascina molto. Lo sky train che in un attimo ti permette di attraversare sorvolandole diverse aree (e realta') della citta'; i mega centri commerciali di tutti i generi: computer, telefoni, vestiti, scarpe. Un vero e proprio paradiso per gli amanti dello shopping. Attimi di stile occidentale nel cuore dell'Asia prima di una full immersion nel Thai style. Lo skyline notturno di Bangkok e' uno spettacolo unico ed imperdibile. Mi e' capitato di vederlo dalla terrazza panoramica all' 83째 piano della Bayoke tower. Tuttavia la volta che l'ho apprezzato di piu' e' stato da una battello sul fiume Chao Praya che taglia in due la citta'. Partenza dal cuore della 'nuova Bangkok' nei pressi del Thaksin bridge. Qui la notte e' illuminata da migliaia di luci multi-colori; si affacciano sul fiume gli alti edifici degli hotel delle piu' famose catene al mondo: Hilton, Sheraton, Shangri La ... Mentre il battello risale lentamente la corrente del grande fiume il traffico score veloce sui ponti testimone di una citta' che non ha voglia di dormire. La musica diffusa dagli impianti acustici dei ristoranti e bar si diffonde nell'atmosfera e si intreccia al rumore assordante delle barche sul fiume. A poco a poco gli edifici si abbassano, le luci diminuiscono. Usciamo dalla parte nuova di Bangkok ed entriamo nella zona antica, storica. Si cominciano ad intravedere quei monumenti e palazzi che ricoprono le cartoline ed i souvenir; immancabili ed eterne icone della Thailandia in giro per il mondo. 13


3

Scendo dal battello alla fermata di Nonthaburi. Nessun farang (stranieri). Scambio 4 chiacchere con un venditore di pollo al barbeque e stiky rice che continua a preparare le sue pietanze alle 11 di sera. Sapori e odori di Bangkok. Si mangia a tutte le ore qui in Thailandia. C'è un po' da camminare per arrivare alla strada principale dove passano i bus per il centro; non ho fretta e mi piace camminare. Qualcuno gia' dorme, altri si rilassano bevendo qualcosa al tavolino Improvvisato di un “chioscoâ€? ancor piu' improvvisato.

Immagini: 1. Raining di Ronn aka flickr.com/photos/12392252@N03/2257887781 2. Ratchadevi di pchweat flickr.com/photos/pchweat/516342200 3. "Girls in Red" di Vardhana flickr.com/photos/vardhana/455769194 4. "Preparing for work" di adaptorplug flickr.com/photos/11401580@N03/1410865019 Sfondi: Pagina 12. from Bayoke di Gary Wong flickr.com/photos/koolgary/2460636199 Pagina 13. Wat Arun di Cedric Favero flickr.com/photos/nomadcom/1303798275 Pagina 14. "Going Home" di Vardhana flickr.com/photos/vardhana/2185625810

14

Le luci al neon che illuminano la strada con intermittenza lasciano capire che ci si sta avvicinando ad un gogo bar. Ragazze con abiti inequivocabili fanno di tutto per farmi entrare anche se non parlano inglese. Hanno sguardi sensuali ma dolci, provocanti ma tristi; diversi da quelli che si vedono nei baretti e bordelli della Sukhumvit. Giusto o sbagliato, seducente o sqaullido: non giudico perche' anche questa e' Thailandia. Salgo su di un deserto bus in direzione centrocitta'. Il fuso orario si fa sentire. Continua sul prossimo numero (NDR)

4


THE

nel prossimo numero

Amazingreport THAILAND

Destinazioni Koh Lanta Tramonti mozzafiato e tranquillita'

Chiang Rai L'estremo nord ed il Triangolo d'Oro

Appunti di viaggio Viaggio disorganizzato in una Bangkok alternativa Seconda Parte

Appuntamenti Il loy kratong

LONG LIVE THE KING Per comparire con una vostra inserzione su questa pubblicazione contattateci al seguente indirizzo di posta elettronica info@theamazingthailand.net


THE

Tutto sulla Thailandia, cambio del Bath, previsioni meteo, prezzi carburanti, i migliori hotel e le tariffe dei biglietti aerei. Consigli di viaggio, News in tempo reale, Forum www.theamazingthailand.net

Amazing

THAILAND


TheAmazingThailand.net - REPORT - Issue 1