Issuu on Google+


INTRODUCTION La guida per l’insegnante di English On The Road 1, 2, 3 offre agli insegnanti idee e suggerimenti per sfruttare al meglio le opportunità offerte dal corso. Gli esercizi sono spiegati e approfonditi passo dopo passo, e la guida fornisce inoltre puntuali indicazioni sul momento migliore per proporre alla classe le schede contenute nei Practice Book, in vendita separatamente. La tipologia degli esercizi varia gradatamente tra un livello e l’altro seguendo la maggiore autonomia che gli alunni acquisiscono a mano a mano che proseguono nell’apprendimento della lingua e acquisiscono maggiore conoscenza delle quattro abilità fondamentali, in particolare la scrittura. Nei volumi di prima e seconda, le copertine sono arricchite da un’aletta ricca di ulteriori contenuti. Nel volume di prima l’aletta riporta un divertente segnalibro da ritagliare, che i bambini potranno usare nel corso di tutto l’anno scolastico, completandolo con il loro nome e la classe. Inoltre è presente un percorso in cui i bambini dovranno colorare elementi a chiusura di ciascuna unità, in modo che siano fin dall’inizio consapevoli dei loro progressi e dei risultati ottenuti. Nel volume di classe seconda, il percorso proposto nell’aletta richiede una maggiore partecipazione da parte dei bambini, che dovranno ritagliare e incollare un triangolino al completamento di ciascuna unità. Alla fine dell’anno scolastico potranno ritagliare l’intero percorso e appenderlo in camera, come una sorta di attestato della buona riuscita dei loro studi. In classe terza, il percorso viene riproposto, sempre con attività di ritaglio, ma all’interno del volume. Il coinvolgimento attivo degli alunni sarà un ottimo stimolo a mantenere alta la motivazione. Tutti e tre i livelli offrono una progressione graduale e lineare dei contenuti, a partire dalle pagine di apertura ricche di spunti, che introducono efficacemente il lessico dell’unità. All’interno dei volumi e anno dopo anno è stato studiato un percorso di costante ripasso e revisione dei contenuti precedentemente introdotti, in modo che l’apprendimento sia consolidato e approfondito. La continuità è garantita dalla storia raccontata attraverso i dialoghi. Nel volume di classe prima un gruppo di animaletti, capitanati dal maestro di musica Silly Sam, vive svariate avventure. Dal volume di classe seconda gli animaletti vengono sostituiti da un gruppo di bambini che fanno parte di una band musicale e che vivranno una serie di divertenti avventure. Il dialogo è di per sé un ottimo strumento per l’apprendimento della lingua e stimola i bambini a mantenere viva l’attenzione e la curiosità, grazie alla ricorsività dei personaggi. Dopo ogni dialogo gli alunni vengono invitati alla riflessione e all’approfondimento dalla rubrica What Happens Next? e da uno o più esercizi di comprensione.

2


INTRODUCTION

Per coinvolgere gli alunni sono inoltre presenti le sezioni Fun Craft (che rimandano alle schede contenute in questa guida per l’insegnante), in cui vengono proposte divertenti attività da far realizzare ai bambini, costruendo semplici oggetti da utilizzare durante le lezioni. Tutte le unità propongono almeno un esercizio basato sulla tipologia degli esercizi della certificazione esterna Cambridge ESOL Starters Test. Gli esercizi sono indicati da un’icona arancione che riporta la lettera S (Starter-style exercise). Entro la fine del quinto anno della scuola primaria i bambini avranno avuto la possibilità di esercitarsi su tutte le abilità linguistico-lessicali previste dall’esame di Cambridge. La rubrica Stop and Learn propone semplici regole grammaticali corredate da chiare illustrazioni e da un simbolo di immediato riconoscimento (il cartello stradale che indica di fermarsi) in modo che i bambini sappiano subito che lì troveranno informazioni utili e chiare per migliorare le loro competenze. La sezione Show and Tell offre all’alunno l’opportunità di personalizzare l’apprendimento anche attraverso il coinvolgimento emotivo. Gli allievi sono infatti chiamati in un primo momento a creare il materiale del quale, in un secondo momento, dovranno parlare ai loro compagni. Si tratta di un esercizio diffuso nelle scuole del mondo anglosassone, che favorisce l’approfondimento della lingua parlata e che aiuta i bambini a superare la naturale timidezza in un contesto sicuro e controllato. Parlare di argomenti personali quali la famiglia, la casa, gli animali domestici, gli amici aiuterà i bambini a sentire più viva e reale la lingua inglese. La rubrica Laugh and Learn introduce e approfondisce alcune espressioni di uso comune attraverso la presentazione della lingua da parte di simpatici personaggi dei fumetti, i Jelly Beans. I brevi dialoghi e le espressioni proposti in questa rubrica potranno essere memorizzati e usati in classe, suggerendo o facendosi suggerire le circostanze in cui utilizzarle. Aspetti di civiltà (British Life and Traditions) sono contestualizzati nelle pagine di apertura delle unità, così come nei divertenti dialoghi proposti all’interno delle unità stesse. Sarà curioso affrontare l’argomento con i bambini, soprattutto ora che la televisione e il cinema ci hanno abituato a tanti aspetti della vita quotidiana e della cultura anglosassone. Nella guida sono state evidenziate alcune differenze tra le abitudini italiane e quelle dei paesi di lingua inglese: sicuramente alcuni dei vostri alunni ne riscontreranno di diverse, e magari per qualcuno di loro quelle che proponiamo come caratteristiche di altri paesi saranno invece abitudini quotidiane. Se avete una classe multietnica, sarà divertente e stimolante chiedere ai bambini provenienti da altri paesi quali sono le differenze che li colpiscono e quali quelle tra la loro cultura d’origine e quella italiana. Alla fine di ciascuna unità, a partire dal secondo livello, la rubrica Test Your Memory presenta un divertente esercizio in cui viene introdotto nuovo lessico, proponendo ai bambini un gioco di memoria: dovranno confrontare i disegni proposti con la pagina di apertura, ricca di elementi, e ricordare quali tra gli oggetti proposti sono presenti anche nell’illustrazione delle pagine iniziali.

3


INTRODUCTION

Sempre a partire dal volume di classe seconda, è presente la sezione Check and Double Check, che propone esercizi di ripasso e revisione della lingua appresa nelle unità appena concluse. Si tratta di una doppia pagina che presenta un esercizio specifico per ciascuna delle quattro abilità: listening, speaking, reading e writing. Questa sezione permette ai bambini di affrontare un momento di valutazione e autovalutazione utile per prepararsi ai test di verifica proposti in questa guida. Dal volume di classe terza la progressione in tutte e quattro le abilità fondamentali continua a essere garantita da un sillabo accuratamente strutturato, che permette ai bambini di progredire con sicurezza nell’apprendimento. La sezione Laugh and Learn diventa Think and Learn: si tratta di minidialoghi che offrono un modo divertente e accattivante per insegnare ai bambini a relazionarsi con i compagni e con l’insegnante e per aiutarli ad acquisire valori e comportamenti formativi mentre apprendono la lingua. Gli argomenti trattati riguardano l’apprendimento di valori quali l’onestà, l’amicizia, il rispetto, la responsabilità, l’impegno nelle cose che si fanno, la pazienza, la tolleranza, il coraggio, eccetera. La sezione finale del volume per lo studente è dedicata a una storia illustrata accompagnata, dal secondo livello in poi, da testi sempre più ricchi e articolati. Le storie possono essere ritagliate e le pagine usate per costruire un libricino che i bambini potranno usare più e più volte durante le attività di storytelling. Ciascuna storia è accompagnata dalla registrazione, da esercizi di approfondimento e di verifica e da un poster specifico.

STAND-UP STORY-STRIP POSTERS Il corso English On The Road è corredato da otto coloratissimi e ricchissimi poster. Raccontare e ascoltare storie rientra nella dimensione dell’elaborazione fantastica, naturale in ogni bambino. La narrazione ha un ruolo centrale nella crescita e nell’educazione, in quanto attività motivante e divertente. Si tratta inoltre di un importante esercizio di condivisione sociale. Per questo è fondamentale far precedere il momento dell’ascolto da un’attenta introduzione del lessico e del vocabolario necessario per una corretta fruizione della storia: se gli alunni conoscono già parole ed espressioni, la loro attenzione non verrà distolta dalla narrazione né si annoieranno perché non capiscono, ma saranno rapiti dalla storia. Ciascun poster presenta una storia che potrà essere usata in classe come approfondimento del volume per lo studente o in completa autonomia da esso. I poster sono divisi in due sezioni fondamentali: la parte a colori riassume l’intera narrazione in un unico disegno che presenta le varie fasi della storia. Sul retro del poster è presente il testo integrale della registrazione, il riferimento al CD su cui si trova la registrazione stessa e cinque worksheets per poster da fotocopiare e distribuire in classe. I poster potranno essere usati come momento ludico, invitando i bambini a sedersi tutti in cerchio attorno all’insegnante, oppure potranno essere appesi in classe e usati all’interno delle lezioni come fonte di nuovo vocabolario o per ripassare il lessico insegnato precedentemente.

4


STAND-UP STORY-STRIP POSTERS I poster presentano varie tipologie di attività e vari livelli di utilizzo. I primi due poster, Mrs Mouse e Mr Brown Goes To Town, sono tratti dai volumi di classe prima e seconda, e le schede di lavoro che li accompagnano sono ideali per i primi due anni della scuola primaria. I due poster The Sad Witch e Hurry Up, Santa Claus hanno come tema le festività di Halloween e Natale, permettendo così, eventualmente, di introdurre i primi elementi di civiltà. Si tratta comunque di festività che tutti i bambini amano molto e a cui partecipano con gioia. Hansel and Gretel (proposta anche nel Practice Book 3) e The Story of The Shoemaker and The Elves sono due favole classiche, che probabilmente i bambini conosceranno già in italiano. Sarà per loro ancora più stimolante il paragone tra la versione a cui sono abituati e questa, in una lingua diversa. La storia di Peter Pan, uno dei più amati classici di tutti I tempi, viene qui suddivisa in due diversi poster, per mantenere il maggior numero possibile di elementi narrativi e per non togliere niente al fascino originale della narrazione. Di seguito un sintetico elenco dei riferimenti agli Student’s Book e ai CD in cui trovare tutti gli elementi necessari per svolgere al meglio il lavoro di storytelling. • POOR MRS MOUSE: dal volume 1, CD 1 track 69 • MR BROWN GOES TO TOWN: dal volume 2, CD 2 track 70 • THE SAD WITCH: CD 4 track 57 • HURRY UP, SANTA CLAUS, CD 4, track 58 • THE STORY OF HANSEL E GRETEL: CD 4 track 59 (la storia è anche presente alla fine del Practice Book 3) • THE STORY OF THE SHOEMAKER AND THE ELVES: CD4 track 60 • PETER PAN (2 poster): dal volume 3, CD 3 track 97

5


UNIT HELLO FRIENDS p. 8

Obiettivi della Lezione

Vocaboli

• presentarsi, conoscere i personaggi del libro, salutarsi, congedarsi, identificare alcuni anglicismi

• hello, hi, goodbye, bye-bye, good morning, good night, computer, skateboard, robot, mountain bike, jeep, yo-yo

Strutture Comunicative • How are you? I’m fine, thank you. • What’s your name? My name is… .

1 GETTING STARTED p.14 a Happy colours p. 19

• identificare e nominare alcuni • red, yellow, blue, green, purple colori, rispondere a semplici domande riferite ai colori

b Silly colours p. 22

• identificare e nominare alcuni colori, rispondere a semplici domande riferite ai colori, indicare il proprio colore preferito

• orange, brown, black, pink, white

• What colour is it? It’s … . • What’s your favourite colour? My favourite colour is … .

c In the classroom p. 26

• identificare e nominare oggetti scolastici, chiedere come si chiama qualcosa in inglese, indicare la posizione (in)

• ruler, pen, pencil, rubber, exercise book, book

• What is it? It’s a / an … .

• identificare e nominare alcuni animali della fattoria, riconoscere i versi di alcuni animali della fattoria,saper ringraziare

• Thank you. • cow, pig, horse, duck, chicken, sheep • Moo Moo!, Oink Oink!, Neigh Neigh!, Quack Quack!, Cluck Cluck!, Baa Baa!

a Happy numbers p. 37

• identificare i numeri da 1 a 10, contare da 1 a 10

• one, two, three, four, five, six, • What number is it? It’s number ... . seven, eight, nine, ten

b Happy birthday p. 41

• identificare alcuni oggetti riguardanti feste di compleanno, dire la propria età, chiedere l’età, fare gli auguri di compleanno

• balloon, present, candle, cake, party hat

• How old are you? I’m … years old. • Happy birthday!

c New toys p. 45

• identificare e imparare i nomi di alcuni giocattoli, dire quali giocattoli si possiedono, chiedere come si chiama qualcosa in inglese, dire se qualcosa è vecchio o nuovo

• bike, skateboar, scooter, doll, ball, video game, car, old, new

• What is it? It’s … . • I’ve got … . • It’s old / new.

• identificare e imparare i nomi di alcuni frutti e verdure, esprimere i propri gusti riguardo a frutta e verdura, chiedere scusa

• apples, strawberries, tomatoes, pears, carrots, potatoes

• I like … . • I’m sorry!

a Friendly pets p. 54

• identificare e imparare i nomi di alcuni animali domestici, dire quale animale domestico si possiede

• cat, dog, fish, hamster, tortoise, bird

• I’ve got … .

b Move your body p. 57

• identificare e nominare alcuni parti del corpo

• I’ve got … . • hair, ears, nose, fingers, hands, eyes, mouth, legs, feet

c A funny family p. 60

• identificare e imparare i nomi di alcuni membri della familia, esprimere il proprio stato d’animo

• mother, father, sister, brother, grandfather, grandmother

• This is ... . • I’m happy/sad.

• descrivere alcuni animali e oggetti, chiedere aiuto

• big, small, fat, thin, long, short, clean, dirty

• Help me, please!

A day on mr potter’s farm p. 31

• What colour is it? It’s ... .

2 READY TO GO p. 34

A day on Mr Potter’s farm p. 49

3 THE SILLY SAM SHOW p. 54

A day on Mr Potter’s farm p. 64

6


CLASSROOM ENGLISH

Teacher

Students

Sit down.

Stand up.

Go to your seats.

Bring me your ... .

Show me your ... .

Come here.

Open your books.

Close your books.

Turn to page ... .

Who’s absent today?

It’s time to start.

Take out your books.

Turn to page ... .

Read page ... .

Look at the pictures on page ... .

Listen.

Listen carefully.

Pay attention.

Come to the blackboard.

Get into a circle.

Let’s queue.

Do exercise ... .

This is for homework.

Finish page ... at home.

Raise your hands.

Are there any questions?

Remember to ... .

Quiet please.

Stop chattering.

Speak up.

Let’s play a game.

Let’s take turns.

It’s your turn.

Repeat after me.

Repeat it again.

Listen to the CD.

Students

Teacher

May I go to the toilet?

I don’t understand.

I haven’t got my book.

It’s my turn.

Excuse me.

I’m sorry.

Thank you.

You’re welcome.

I’m not ready.

Present.

Can you repeat, please?

Can I come to the blackboard?

7


HELLO FRIENDS WELCOME UNIT LESSON PLAN Warm Up Iniziare la lezione parlando con i bambini della lingua inglese e chiedendo loro di esprimersi a riguardo. Magari alcuni di loro hanno già studiato inglese alla scuola materna, invece per altri sarà la prima esperienza. Utilizzare questa prima lezione per rompere il ghiaccio, chiedendo ai bambini se conoscono già qualche parola inglese e se sono mai stati in un paese dove si parla questa lingua. Page 2 Presentation Presentarsi alla classe, dicendo My name is … . Ricordarsi che l’uso dei gesti è molto utile per facilitare la comprensione della frase, quindi indicare se stessi mentre si pronuncia la frase. Dare la possibilità ai bambini di presentarsi ai compagni stringendosi la mano e pronunciando la frase appena imparata. In un secondo tempo, introdurre la domanda What’s your name? Quando gli alunni dimostrano di aver capito il significato e riescono a rispondere in maniera corretta, invitare ciascuno di loro a usarla per chiedere il nome al compagno che gli siede accanto. Invitarli ad aprire il libro a pagina 2 e concedere loro un paio di minuti per osservare il disegno del buffo personaggio raffigurato. Chiedere ai bambini di indovinare che lavoro fa questo personaggio. Spiegare che si chiama Silly Sam ed è il personaggio principale che li accompagnerà nel loro percorso di apprendimento della lingua inglese. Spiegare che Silly Sam è un maestro di musica e che ha una banda chiamata The Silly Sam Band. Far notare che Silly Sam si sta presentando dicendo My name is Silly Sam.

8

1. Listen to the song. Far ascoltare la canzoncina e spiegarne il significato generale, dicendo che Silly Sam sta arrivando in città con la sua banda e che presto ci sarà il suo spettacolo. Farla ascoltare una volta per intero, e interrompere dopo ogni riga chiedendo agli alunni di ripetere. Tapescript - track 4 Silly Sam is coming to town, coming to town, coming to town! Silly Sam is coming to town! Get ready for the show! Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 5). 2. Colour. Concludere il lavoro da svolgere su questa pagina facendo colorare i tre oggetti in bianco e nero, e spiegando cosa rappresentano. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 4 per compito. Answers 1. Superman Spiderman Batman TIME FOR A GAME Disporre gli alunni in cerchio e spiegare che il gioco consiste nel lanciare la palla e formulare la domanda What’s your name? Il bambino che afferra la palla deve rispondere velocemente dicendo il proprio nome, e rilanciare subito dopo la palla ripetendo la domanda. Il bambino che fa cadere la palla, esita a rispondere o sbaglia risposta viene eliminato dal gioco. Fun Craft - My Bookmark Questa attività prevede che gli alunni ritaglino il segnalibro dalla copertina, scrivendoci sopra il loro nome, cognome e classe.


Page 3 3. Listen and point. Chiedere agli alunni di osservare i quattro personaggi raffigurati a pagina 3. Spiegare che sono i componenti della banda di Silly Sam. Fare ascoltare la registrazione in cui i personaggi si presentano. Chiedere agli alunni di indicarli man mano che ascoltano. Tapescript - track 6 Hi! My name is Max. Hi! My name is Rocky. Hello! My name is Foxy. Hello! My name is Fifi. 4. Complete. Fare osservare l’illustrazione e chiedere agli alunni di individuare gli strumenti musicali tratteggiati, cercando di capire che strumenti sono. Invitarli quindi a collegare i trattini per scoprire i quattro strumenti. Insegnare i loro nomi in inglese: saxophone, drums, violin, guitar. Page 4 Presentation Presentare il saluto hello, spiegando che è il saluto che si usa quando si arriva in un luogo. Fare uscire dall’aula un paio di bambini alla volta, e invitarli a rientrare e salutare i compagni dicendo Hello! Invitarli a uscire di nuovo dall’aula e a rientrare, questa volta dicendo Hi! Spiegare agli alunni che hi e hello si traducono entrambi con ‘ciao’, ma a differenza dell’italiano si usano soltanto quando si arriva. Dare a tutti la possibilità di esercitarsi con il saluto prima di insegnare la domanda How are you? e la risposta I’m fine, thank you. Dividere la classe in due gruppi e chiedere al primo gruppo di rivolgere la domanda How are you? e al secondo gruppo di rispondere I’m fine, thank you. 5. Listen to the song. Trace and colour. Far ascoltare la canzoncina a pagina 4 mentre gli alunni osservano la prima illustrazione del jack-in-the-box, che uscendo dalla scatola saluta. Farla ripetere più volte finché non dimostrano una buona padronanza delle formule di saluto. Dividere la classe in due gruppi e far cantare la canzoncina a due voci. Tapescript - track 7 Hello! Hello! Hello! Hello! How are you? Hi! Hi! Hi! I’m fine, thank you!

Chiedere agli alunni di collegare i trattini per completare il disegno. Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 8). Worksheet A The Hello Song Se si ritiene opportuno, fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzoncina e l’esercizio di rinforzo. 6. Tick and practise. L’attività prevede che gli alunni segnino l’illustrazione che corrisponde al saluto hi. Page 5 Presentation Insegnare i saluti di congedo goodbye e bye-bye, facendo notare il jack-in-the-box illustrato a pagina 5 che rientra nella sua scatola. Invitare gli alunni a salutare utilizzando una delle due espressioni di congedo, uscendo uno per volta dall’aula. 7. Listen to the song. Trace and colour. Far ascoltare e ripetere la canzoncina proposta in questa pagina per consolidare il saluto di congedo. Infine far completare e colorare le figure geometriche. Tapescript - track 9 Bye! Bye! Bye! Goodbye to you! Goodbye! Goodbye| See you soon! Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 10). Worksheet B The Goodbye Song Se si ritiene opportuno, fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzoncina e l’esercizio di rinforzo. Suggestion Insegnare i nomi delle forme geometriche illustrate sulla scatola del jack-in-the-box: square, circle, triangle, rectangle. Suggerire agli alunni di disegnarle sul proprio quaderno.

9


WELCOME UNIT 8. Tick and practise. L’attività prevede che gli alunni segnino con un l’illustrazione che corrisponde al saluto bye-bye. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 5 per compito. Answers 3. Hello Goodbye Hello 4. Hi, Hello Goodbye, Bye-bye Page 6 Presentation Disegnare un sole e una luna alla lavagna. Insegnare i due saluti Good morning e Good night. Mimare alcune azioni che si compiono solitamente al mattino oppure alla sera, e chiedere agli alunni di salutare in modo appropriato. 9. Listen to the song. Complete. Fare ascoltare più volte la canzoncina proposta in questa pagina, e chiedere agli alunni di identificare le parole che riescono a riconoscere. Spiegare che l’espressione sweet dreams corrisponde all’italiano ‘sogni d’oro’. Tapescript - track 11 Good morning, Mister Sun. Good morning to you. Good morning, Mister Sun. How are you? Good night, Mistress Moon. Good night to you. Good night, Mistress Moon. Sweet dreams to you. Far disegnare il sole (the sun), nella prima scena, e la luna (the moon), nella seconda scena. Invitare i bambini a cantare secgueldo la versione strumentale della canzone (track 12). Worksheet C The Good Morning Song Se si ritiene opportuno, fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzoncina e l’esercizio di rinforzo.

10

Page 7 Presentation Spiegare agli alunni che sicuramente ci sono tante parole inglesi che già conoscono e usano tutti i giorni. Incoraggiarli a elencare alcune di queste parole. Se i bambini trovano delle difficoltà, aiutarli mimando alcuni oggetti, per esempio facendo finta di usare un computer, oppure di giocare con uno yo-yo. 10. Listen, point and repeat. Far aprire il libro a pagina 7 e chiedere agli alunni di osservare le illustrazioni mentre ascoltano la registrazione. Far ripetere le parole, ponendo particolare attenzione alla corretta pronuncia, poiché a volte in italiano le parole vengono pronunciate in modo errato. Tapescript - track 13 computer skateboard robot mountain bike jeep yo-yo 11. Colour the toys you know. Chiedere agli alunni di colorare le illustrazioni dei giocattoli che già conoscevano.


WORKSHEET A - THE HELLO SONG NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. IMPARA LA CANZONE. HELLO! HELLO! HELLO!

HI! HI! HI!

HELLO! HOW ARE

I’M FINE, THANK YOU!

YOU?

2. COLORA SOLTANTO LA SCENA IN CUI SI DICE HELLO.

3. COPIA IL SALUTO HELLO TRE VOLTE.

HELLO

..................

..................

..................

11


WORKSHEET B - THE GOODBYE SONG NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. IMPARA LA CANZONE.

BYE!

GOODBYE!

BYE! BYE!

GOODBYE!

GOODBYE TO YOU!

SEE YOU SOON!

2. COLORA SOLTANTO LA SCENA IN CUI SI DICE GOODBYE.

3. COPIA IL SALUTO GOODBYE TRE VOLTE.

GOODBYE

12

.......................

.......................

.......................


WORKSHEET C - THE GOOD MORNING SONG NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. IMPARA LA CANZONE. SCRIVI LE PAROLE SOTTOLINEATE NEI DUE FUMETTI. GOOD

GOOD

MORNING, MISTER

NIGHT, MISTER

SUN. GOOD MORNING

MOON. GOOD NIGHT TO

TO YOU. GOOD MORNING,

YOU. GOOD NIGHT, MISTRESS

MISTER SUN. HOW ARE

MOON. SWEET DREAMS TO

YOU?

YOU.

2. COMPLETA I DISEGNI.

MOON

SUN

13


UNIT GETTING STARTED LESSON PLAN Pages 8 - 9 Warm Up Invitare gli alunni a osservare le pagine 8 e 9. Sollecitare la classe a descrivere in italiano ciò che vedono sulle due pagine. Assicurarsi che i bambini si ricordino i nomi dei personaggi. Ricordare agli alunni che Silly Sam è un maestro di musica, e che in questa scena sta per iniziare la sua lezione. Far notare che gli animali sono pronti con i loro strumenti musicali. Verificare che gli alunni si ricordino i nomi degli strumenti in inglese. Far notare che anche Silly Sam ha uno strumento accanto a lui, non soltanto molto strano ma anche magico. Look and find Far notare agli alunni che un particolare (la presenza dei funghi) indica che si tratta di una scena autunnale (It’s autumn). Incoraggiarli a osservare attentamente il disegno e a cercare i tre funghi (three mushrooms) nascosti. Proporre l’esercizio sotto forma di gara. Fun Craft - My Fun Flag Far notare che uno degli animaletti ha in mano una bandierina con la scritta School is fun. Assicurarsi che abbiano capito il significato della frase e farla ripetere. Fotocopiare e distribuire la scheda con la bandierina, quindi farla colorare e ritagliare. La bandierina, incollata a una matita come supporto, potrà essere usata mentre gli alunni cantano la canzoncina. 2. Listen and repeat. Do the actions. (TPR) In ogni sezione viene proposta una piacevole filastrocca o canzoncina alla quale corrispondono dei movimenti. In un primo momento farla soltanto ascoltare. Successivamente, invitare gli alunni a ripeterla, fermando la registrazione alla fine di ogni riga per dare tutti la possibilità di seguire. Avvertire gli alunni che verranno mimate alcune parole chiave e che loro dovranno capirne il significato. Appena dimostrano una certa sicurezza nel ripetere la filastrocca, spiegare ai bambini che dovranno ripetere i mimi appena imparati quando sen-

14

tono le parole corrispondenti nella filastrocca. All’inizio è sufficiente che i bambini ripetano semplicemente le azioni fisiche ascoltando la registrazione, quando si sentiranno più sicuri potranno iniziare a ripetere la filstrocca contemporaneamente ai gesti. Tapescript - track 14 School is fun! Hooray! Hooray! (saltano) Sit Down! Sit Down! (si siedono) Listen! Look! (fingono di ascoltare e di guardare) Write and Say! (fingono di scrivere e di parlare) School is fun! Hooray! Hooray! (saltano) Worksheet A School is Fun In questa scheda sono fornite le parole della filastrocca. Se si ritiene opportuno, fotocopiare la scheda con l’esercizio di rinforzo: i bambini dovranno copiare le parole chiave della filastrocca vicino al disegno corretto. 3. Practise with Silly Sam and friends. Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione e dire cosa sta facendo Silly Sam. Soprattutto chiedere loro di provare a capire cosa sta dicendo Silly Sam ai suoi amici. Soffermarsi sulla frase Sit down, please detta da Silly Sam e spiegarne il significato. Farla ripetere varie volte prima di invitare gli alunni ad alzarsi. Dire Sit down, please, invitandoli a sedersi. Ricordare ai bambini di usare l’espressione anche in altre occasioni, in modo da ripassare la struttura. Do and tick. Man mano che gli alunni completano le tre lezioni che seguono, devono segnare con un il quadratino corrispondente a ogni lezione. Worksheet B My Classroom English Booklet Cercare il più possibile di comunicare usando parole inglesi già da queste prime lezioni. Distribuire le fotocopie delle due schede e introdurre il nuovo lessico illustrato. Invitare gli alunni a colorare, ritagliare e pinzare i foglietti, in modo da creare un libricino con le espressioni utili per le lezioni d’inglese.


TB FUN CRAFT

MY FUN FLAG

COLORA E RITAGLIA LA BANDIERINA. INCOLLALA SU UNA MATITA.

15


WORKSHEET A - SCHOOL IS FUN NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. IMPARA LA CANZONE. DISEGNATI NELL’AULA CON UN TUO AMICO.

SCHOOL IS FUN! HOORAY! HOORAY! SIT DOWN! SIT DOWN! 1 LISTEN! 2 LOOK! 3 WRITE AND 4 SAY! SCHOOL IS FUN! HOORAY! HOORAY! 2. COPIA LE PAROLE SOTTOLINEATE ACCANTO AI DISEGNI.

16

1

2

..................!

..................!

3

4

..................!

..................!


WORKSHEET B - MY CLASSROOM ENGLISH BOOKLET NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. COPIA LE PAROLE, RITAGLIA E PINZA INSIEME I FOGLIETTI.

MY CLASSROOM ENGLISH BOOKLET

STAND UP! …………………….

SIT DOWN!

OPEN!

…………………….

…………………….

CLOSE!

LISTEN!

…………………….

……………………. 17


18

LOOK!

SAY!

…………………….

…………………….

WRITE!

CUT!

…………………….

…………………….

GLUE!

COLOUR!

…………………….

…………………….


a

HAPPY COLOURS

LESSON PLAN Pages 10 - 11 Warm Up Far presente agli alunni che stanno per imparare i nomi di alcuni colori. Iniziare la lezione chiedendo loro di dire in italiano quali sono i loro colori preferiti. Se nella classe ci sono bambini di altri paesi, può essere interessante chiedere loro i nomi dei colori nella loro lingua, e confrontarli con i nomi in italiano e in inglese. Chiedere se conoscono già qualche colore in inglese prima di iniziare a introdurre il nuovo lessico. Presentation Utilizzare cinque pennarelli o matite colorate per introdurre i nomi dei cinque colori illustrati a pagina 10. Pronunciare il nome di ogni colore e invitare i bambini a ripetere più volte per facilitarne la memorizzazione. Invitare alcuni alunni a guardarsi intorno per cercare nell’aula oggetti dei colori appena imparati e far dire il colore in inglese. 4. Listen, point and repeat. Connect. Far aprire i libri a pagina 10 e chiedere agli alunni di ascoltare la registrazione e di ripetere. Far collegare i nomi dei colori ai barattoli giusti. In questa fase non è richiesta la lettura dei colori poiché ogni parola è del colore corrispondente, quindi i bambini possono svolgere l’esercizio osservando solo il colore. Tapescript - track 15 red yellow blue green purple Suggestion Dividere la classe in cinque gruppi assegnando un colore a ogni gruppo. Invitare gli alunni a illustrare e colorare alcuni oggetti con il colore assegnato, oppure far ritagliare immagini da riviste. Incollare gli elaborati su cartelloni bianchi, che potranno essere utilizzati per ripassare. Gli alunni saranno ulteriormente motivati poiché i loro lavori verranno usati non solo per abbellire l’aula, ma anche come parte integrante delle lezioni.

Presentation Indicare alcuni oggetti presenti nell’aula, porre la domanda What colour is it? e incoraggiare i bambini a rispondere It’s … . In questa fase non è necessario che i bambini sappiano formulare la domanda, ma devono essere in grado di comprenderla e di rispondere quando interpellati. 5. Listen and colour. Introdurre l’attività proposta a pagina 10 facendo notare agli alunni che i due bambini illustrati hanno bisogno di aiuto per colorare lo steccato. Gli alunni devono ascoltare la registrazione e colorare i cinque pali nei colori indicati. Al termine del primo ascolto suggerire agli alunni di segnare solo con un puntino colorato le parti da colorare, per poi completare l’esercizio con calma alla fine dell’ascolto. Tapescript - track 16 1. It’s yellow. 2. It’s purple. 3. It’s green. 4. It’s red. 5. It’s blue. Fare la correzione, e controllare che tutti i bambini abbiano svolto correttamente l’esercizio. PRACTICE BOOK Spiegare alla classe l’uso del Picture Dictionary fornito all’inizio di ogni sezione. Dire ai bambini di farvi riferimento ogni volta che ne hanno bisogno. Assegnare pagina 8 per compito. 6. Listen and colour T for True or F for False. Spiegare agli alunni che devono ascoltare le frasi, osservare i disegni e decidere se le frasi sono vere oppure false, colorando T se il colore nominato corrisponde al disegno, oppure F se il colore non corrisponde. Tapescript - track 17 1. It’s yellow. 2. It’s blue. 3. It’s purple. 4. It’s green. 5. It’s red. Answers 1. T 2. F 3. T 4. F 5. T

19


TIME FOR A GAME Dividere la classe in due squadre. Invitare alla cattedra un alunno per squadra e spiegare che devono ascoltare l’indicazione dell’insegnante che dice I spy with my little eyes something that is ... (colour) e toccare quindi un oggetto del colore indicato. Il bambino che per primo tocca un oggetto del colore suggerito e dice It’s ... (colour) ottiene un punto per la propria squadra. 7. Listen and repeat the rhyme. Colour. Chiedere agli alunni se hanno mai avuto una girandola e dire che in inglese si chiama pinwheel. Dare loro il tempo per colorare la girandola illustrata a pagina 11 usando i cinque colori imparati, dopodiché invitarli a ripetere i nomi dei colori. Far ascoltare la filastrocca e, in un secondo tempo, fermare la registrazione dopo ogni riga per dare modo ai bambini di ripetere. Per facilitare la memorizzazione invitare gli alunni ad accompagnare la filastrocca con i gesti suggeriti. Tapescript - track 18 Round and round. (muovere la mano in cerchio) Watch it go! Round and round. (muovere la mano in cerchio) Fast and slow! (alternare movimenti veloci e lenti) Colours, colours, You can see. Round and round. (muovere la mano in cerchio) Weeeeeeeeee! Worksheet A The Pinwheel Rhyme Se si ritiene opportuno, fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della filastrocca e l’esercizio di rinforzo. Listen and circle. Alla fine della lezione, invitare gli alunni ad aprire il libro alle due pagine di apertura di questa unità (pp. 8 e 9). Chiedere loro di individuare nella scena i cinque palloncini. Spiegare che dovranno ascoltare i nomi di quattro colori e cerchiare i palloncini del colore giusto man mano che ascoltano. Alla fine dell’ascolto far dire quale colore non è stato nominato (red). Tapescript - track 19 Circle the blue balloon. Circle the green balloon. Circle the yellow balloon. Circle the purple balloon.

20

Do and tick. Adesso che gli alunni hanno completato la prima lezione di questa unità, invitarli ad andare alla pagina di apertura, e a segnare con un il disegno che corrisponde alla lezione.

PRACTICE BOOK Assegnare pagina 9 per compito.


WORKSHEET A - THE PINWHEEL RHYME NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. IMPARA LA FILASTROCCA. COLLEGA I TRATTINI PER COMPLETARE LA GIRANDOLA. COLORALA SEGUENDO IL CODICE FORNITO.

ROUND AND ROUND

2

WATCH IT GO! ROUND AND ROUND. FAST AND SLOW!

1

3

COLOURS, COLOURS, YOU CAN SEE. ROUND AND ROUND. 5

WEEEEEEE!

1 BLUE

1 YELLOW

3 GREEN

4

4 PURPLE

5 RED

2. COPIA LE PAROLE FAST E SLOW SOTTO LE ILLUSTRAZIONI GIUSTE.

……………………......

……………………...... 21


b

SILLY COLOURS

LESSON PLAN Pages 12 - 13 Warm Up Prima di introdurre i nomi dei cinque nuovi colori, effettuare un veloce ripasso dei cinque precedentemente insegnati. Ricordarsi che il lessico e le strutture vanno ripresi frequentemente perché vengano memorizzati e assimilati. Presentation Utilizzare pennarelli o matite colorate per introdurre i cinque nuovi colori. Pronunciare il nome di ogni colore e invitare i bambini a ripetere più volte per facilitare la memorizzazione. Invitare un alunno alla cattedra e dire Touch something ... (colour). L’alunno deve cercare nell’aula un oggetto del colore nominato. Coinvolgere il resto della classe chiedendo loro se il compagno ha eseguito correttamente la consegna. 8. Listen, point and repeat. Colour the wagons. Far aprire il libro a pagina 12 e chiedere agli alunni di colorare i cinque vagoni del trenino. In questa fase non è richiesta la lettura dei colori, poiché i bambini vengono aiutati dai pastelli colorati sistemati in ogni vagone. Guardando i pastelli i bambini sono in grado di colorare. Far ascoltare e ripetere i nomi dei colori man mano che li indicano sul libro. Tapescript - track 20 orange brown black pink white TIME FOR A GAME Spiegare agli alunni che per questo gioco devono prestare molta attenzione a quello che sentono. Il gioco consiste nell’osservare, ascoltare e ripetere soltanto le frasi vere. Utilizzare matite colorate o qualsiasi altro oggetto colorato. Indicare un oggetto e dire It’s … (colour), dicendo a volte il colore giusto, e a volte quello sbagliato. Se la frase è vera gli alunni devono ripeterla, altrimenti no. Chi sbaglia viene eliminato dal gioco.

22

9. Listen to the song. Chiedere agli alunni di osservare il disegno a pagina 12, e far ripetere i nomi delle tre figure geometriche illustrate. Far ascoltare la canzone e invitarli a ripetere, fermando la registrazione dopo ogni riga. Chiedere ai bambini di dire i nomi dei colori che hanno sentito nella canzone. Tapescript - track 21 Brown, black, orange, pink and white, pink and white, pink and white! Brown, black, orange, pink and white, pink and white, pink and white! Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 22). Worksheet A The Circus Song Se si ritiene opportuno, fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo. 10. Colour the shapes. Practise. Invitare gli alunni a colorare a piacere le forme geometriche, dopodiché sollecitarli a rispondere alla domanda What colour is the circle?. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 10 per compito. 11. Play the game. Il gioco proposto a pagina 13 riassume tutti i colori visti finora. Verificare che gli alunni li abbiano memorizzati bene prima di iniziare il gioco. Quando vi sembra che non abbiano più difficoltà a ricordarsi i nomi dei colori, iniziare il gioco: i bambini devono ascoltare la consegna e indicare sul libro il colore nominato, ma soltanto quando le indicazioni sono precedute dalla frase Silly Sam says ... . Quindi, se sentono la frase Silly Sam says touch blue, devono cercare il disegno blu e indicarlo, se invece sentono solo Touch blue devono restare immobili. Girare fra i banchi per verificare che tutti abbiano capito come funziona il gioco e indichino i colori giusti. Chi sbaglia viene eliminato dal gioco.


Worksheet B Colours Fotocopiare e distribuire la scheda per consolidare l’apprendimento dei dieci colori introdotti. Presentation Indicare un colore e pronunciare la frase My favourite colour is ... . Usare i gesti per far capire che si sta parlando del proprio colore preferito, per esempio indicando se stessi e poi un oggetto del colore nominato. Rivolgere ai bambini la domanda What is your favourite colour? e dare a tutti la possibilità di rispondere. 12. Complete. Chiedere agli alunni di completare la frase a pagina 13, scrivendo il nome del loro colore preferito. Dare a tutti la possibilità di esprimersi. Listen and circle. Alla fine della lezione, invitare gli alunni ad aprire il libro alle due pagine di apertura di questa unità (pp. 8 e 9). Chiedere loro di individuare l’aereo che sta tirando lo striscione con i cinque colori. Spiegare che dovranno ascoltare i nomi di quattro colori, e cerchiarli man mano che li sentono nominare. Alla fine dell’ascolto far dire quale colore non è stato nominato (pink). Tapescript - track 23 Circle orange. Circle white. Circle black. Circle brown. Do and tick. Adesso che gli alunni hanno completato la seconda lezione di questa unità, invitarli ad andare alla pagina di apertura, e a segnare con un il disegno che corrisponde alla lezione. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 11 per compito.

23


WORKSHEET A - THE CIRCUS SONG NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. IMPARA LA CANZONE. COLLOCA I NOMI DEI COLORI NUMERATI SOTTO LE ILLUSTRAZIONI. ACCANTO A OGNI ANIMALE, DISEGNA UN OGGETTO DELLO STESSO COLORE.

1 2 3 4 5 BROWN, BLACK, ORANGE, PINK AND WHITE,

PINK AND WHITE, PINK AND WHITE! BROWN, BLACK, ORANGE, PINK AND WHITE, PINK AND WHITE, PINK AND WHITE!

1 ..........................

2 ..........................

3 ..........................

4 ..........................

5 .......................... 24


WORKSHEET B - COLOURS NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. COLORA SEGUENDO LE INDICAZIONI.

1 RED 2 BLUE 3 ORANGE 4 YELLOW 5 BROWN 6 BLACK 7 GREEN 8 PINK 9 PURPLE 10 WHITE

2. LEGGI E DISEGNA DEGLI OGGETTI DEI COLORI INDICATI.

IT’S PINK

IT’S YELLOW

IT’S GREEN

AND BLUE.

AND GREEN.

AND RED.

25


c

IN THE CLASSROOM

LESSON PLAN Pages 14 - 15 Warm Up Eseguire un veloce ripasso dei colori prima di introdurre i nomi degli oggetti scolastici. Chiedere agli alunni di tirare fuori gli oggetti che hanno nella cartella e nell’astuccio, e di appoggiarli sul banco. Presentation Utilizzare gli oggetti a portata di mano per insegnare i vocaboli relativi all’ambiente scolastico. Chiedere agli alunni di mostrare i propri oggetti man mano che ne ripetono i nomi. 13. Listen, point and repeat. Far aprire i libri a pagina 14 e chiedere agli alunni di ascoltare la registrazione e ripetere le parole mentre indicano gli oggetti corrispondenti sul libro. Tapescript - track 24 ruler pen pencil rubber exercise book book Presentation Introdurre la domanda What is it? e incoraggiare gli alunni a rispondere It’s a / an … . In questa fase non è necessario che gli alunni siano in grado di porre la domanda, ma è sufficiente che la riconoscano e sappiano rispondere. Practice Riprendere i nomi dei colori, chiedendo agli alunni di dire il colore degli oggetti illustrati. Fornire loro il modello da seguire: The ruler is … (colour). Fun Craft - My Magic Glasses Fotocopiare e distribuire la scheda con gli occhiali magici che vanno colorati e ritagliati, in modo di poterli usare per il gioco proposto a pagina 14. 14. Play the game. Chiedere agli alunni di guardare l’illustrazione in cui ci sono due bambini che stanno facendo un gioco. Disporre gli alunni in coppie e invitarli a mettere alcuni oggetti scolastici sui loro banchi. Insegnare la breve filastrocca necessaria per lo svolgimento del gioco: I spy with my little eyes a … (school object). Spiegare che, a turno, un alunno in ogni coppia deve dire la

26

filastrocca, e il suo compagno deve mostrare l’oggetto che sente nominare. Per rendere più divertente il gioco far costruire gli occhiali magici, in modo che i bambini li mettano davanti agli occhi mentre dicono la filastrocca. Se per alcuni risulta troppo difficile, suggerire la forma più breve I spy, I spy … (school object). PRACTICE BOOK Assegnare pagina 12 per compito. Answers 8. ruler pen rubber pencil book exercise book 9. schoolbag ruler pen pencil pencil case rubber Practice Introdurre la frase My … (school object) is … (colour), e mostrare i propri oggetti pronunciando la frase. Dare agli alunni la possibilità di esprimersi: ognuno di loro mostrerà i suoi oggetti dicendo di che colore sono. 15. Listen and tick. Far ascoltare la registrazione e spiegare agli alunni che devono segnare con un i disegni che corrispondono alle frasi pronunciate. Tapescript - track 25 1. My exercise book is red and green. 2. My book is blue. 3. My pen is red. 4. My ruler is orange. 5. My rubber is pink. Presentation Sistemare un astuccio e una cartella sulla cattedra, e insegnare le parole pencil case e schoolbag. Mettere una penna dentro l’astuccio e un libro dentro la cartella, e mostrare le azioni agli alunni mentre si pronunciano le frasi The pen is in the pencil case e The book is in the schoolbag. Incoraggiare gli alunni a ripetere, dopodiché invitarli a mettere l’astuccio e la cartella sul banco. Invitarli ad ascoltare e a posizionare gli oggetti correttamente. Listen and 16. Starter-style Exercise draw lines. Questo esercizio è il primo di una serie di esercizi che saranno distribuiti nel corso dei


cinque volumi. Sono esercizi simili a quelli del Cambridge ESOL Starters Test, pensati per abituare gradualmente i bambini agli esercizi richiesti per questa certificazione esterna. Spiegare agli alunni che devono ascoltare la registrazione e tracciare una riga a partire dall’oggetto nominato per collocarlo nell’astuccio o nella cartella del colore giusto. Tapescript - track 26 Put the pen in the red and yellow pencil case. Put the pencil in the green and blue pencil case. Put the exercise book in the green and orange schoolbag. Put the book in the black and white schoolbag. Worksheet A In My Schoolbag Fotocopiare e distribuire la scheda per consolidare l’apprendimento dei vocaboli relativi agli oggetti scolastici. TIME FOR A GAME Invitare un alunno alla cattedra e dirgli di mettere tre oggetti dentro una cartella vuota, senza farsi vedere. A turno i compagni devono indovinare che cosa c’è nella cartella dicendo The … (object) is in the schoolbag.

PRACTICE BOOK Assegnare per compito il ripasso proposto alle pagine 14 e 15 dell’eserciziario. Answers 1. red green orange yellow 2. yellow red blue 3. La mia penna è rossa. 5. orange black rubber UNIT 1 TEST In fondo a ogni sezione è presente una verifica per accertarsi che gli alunni abbiano raggiunto le conoscenze necessarie per procedere con l’unità successiva. Tapescript - CD 4 track 37 e 38 1 The book is red. The pen is blue. The sharpener is yellow. The rubber is pink. The ruler is green. The exercise book is orange. 2 1. What colour is it? It’s green. 2. What colour is it? It’s orange. 3. What colour is it? It’s red. 4. What colour is it? It’s black and white. 5. What colour is it? It’s yellow.

Listen and circle. Alla fine della lezione, invitare gli alunni ad aprire il libro alle due pagine di apertura di questa unità (pp. 8 e 9). Chiedere loro di ascoltare la registrazione e di cerchiare i quattro oggetti che sentono nominare. Far dire quale oggetto non è stato nominato e quindi non cerchiato sui loro libri (pencil case). Tapescript - track 27 Circle the schoolbag. Circle the book. Circle the ruler. Circle the rubber. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 13 per compito. Do and tick. Adesso che gli alunni hanno completato la terza lezione, invitarli ad andare alla pagina di apertura, e a segnare con un il disegno corrispondente alla lezione.

27


TB FUN CRAFT

MY MAGIC GLASSES

COLORA E RITAGLIA. INCOLLA GLI OCCHIALI A UNA MATITA.

28


WORKSHEET A - IN MY SCHOOLBAG NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. LEGGI LE FRASI E METTI UN SE CORRISPONDONO AL DISEGNO O UNA SE NON CORRISPONDONO.

IT’S A RULER.

IT’S A BOOK.

IT’S A RUBBER.

IT’S A PEN.

IT’S A PENCIL.

IT’S AN EXERCISE BOOK.

2. LEGGI E COLORA.

THE PEN IS BLUE. THE PENCIL IS ORANGE. THE RULER IS GREEN. THE RUBBER IS PINK. THE BOOK IS YELLOW. THE EXERCISE BOOK IS PINK.

29


UNIT

TEST

NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. ASCOLTA E COLORA GLI OGGETTI CON IL COLORE INDICATO.

2. ASCOLTA E SEGNA IL DISEGNO CORRISPONDENTE AL COLORE CHE SENTI.

1

2

4

3

5

........................................................................................................................... 30

Voto:

Ottimo O

Buono B

Sufficiente S

IInsufficiente


A DAY ON MR POTTER'S FARM

LESSON PLAN Pagine 16 - 17 Warm Up Chiedere agli alunni se sono mai stati in una fattoria. Dire che in inglese la fattoria si chiama farm e il contadino farmer. Far osservare la fattoria illustrata a pagina 16. Spiegare che il contadino si chiama Mr Potter. Far notare quali animali ci sono in questa fattoria, chiedendo ai bambini i nomi di questi animali in italiano. Se in classe ci sono bambini di altri paesi, potrebbe essere interessante e divertente fare un confronto sui nomi degli animali nelle diverse lingue. Presentation Introdurre i nomi degli animali della fattoria in inglese. Per facilitare la memorizzazione, abbinare ogni animale al verso che di solito gli viene associato. Practice Invitare alla cattedra due alunni per volta. Spiegare che uno dei due deve imitare il verso di un animale, e l’altro dovrà dire il nome dell’animale in inglese. Continuare fino a quando è stata data a tutti gli alunni la possibilità di esercitarsi. 1. Listen, point and repeat. Gli alunni ascoltano la registrazione e indicano gli animali che sentono nominare. Saranno aiutati anche dai versi che accompagnano il nome di ciascun animale. Stimolare gli alunni a percepire somiglianze e differenze fra i versi degli animali in italiano e in inglese. Tapescript - track 28 Listen! Listen! Moo! Moo! Baa! Baa! What is it? What is it? It’s a cow. It’s a sheep. Listen! Listen! Quack! Quack! Cluck! Cluck! What is it? What is it? It’s a duck. It’s a chicken. Listen! Listen! Neigh! Neigh! Oink! Oink! What is it? What is it? It’s a horse. It’s a pig.

Dopo aver svolto l’esercizio chiedere agli alunni di dire quali versi sono differenti da quelli italiani. Worksheet A Farm Animals Fotocopiare e distribuire la scheda per consolidare l’apprendimento degli animali della fattoria. 2. Listen and do the actions. Play. Spiegare ai bambini che stanno per fare un classico girotondo inglese. Invitarli a osservare le sequenze del girotondo illustrate a pagina 16 mentre ascoltano la registrazione. Chiedere loro di ascoltare con attenzione per individuare i termini che conoscono. Dovrebbero riconoscere le parole farmer e i sei nomi degli animali appena imparati. Disporre tutti i bambini in cerchio tranne uno, che sarà all’interno del cerchio. Spiegare che il bambino all’interno del cerchio fa la parte del contadino, e deve scegliere una mucca per la sua fattoria chiamando un altro bambino all’interno del cerchio insieme a lui. Seguendo la canzone, il bambino che fa il contadino dovrà scegliere anche un cavallo, una pecora, e così via, chiamando altri bambini, finché nel cerchio non ci saranno il contadino e i sei animali. Una volta finito il giro si inizia da capo. Tapescript - track 29 The farmer’s on the farm. The farmer’s on the farm. Hi! Hi! Hello! Hello! The farmer’s on the farm. The farmer picks a cow. The farmer picks a cow. Moo! Moo! Moo! The farmer picks a cow. The farmer picks a horse. The farmer picks a horse. Neigh! Neigh! Neigh! The farmer picks a horse. The farmer picks a sheep. The farmer picks a sheep. Baa! Baa! Baa! The farmer picks a sheep.

31


The farmer picks a duck. The farmer picks a duck. Quack! Quack! Quack! The farmer picks a duck. The farmer picks a pig. The farmer picks a pig. Oink! Oink! Oink! The farmer picks a pig. The farmer picks a chicken. The farmer picks a chicken. Cluck! Cluck! Cluck! The farmer picks a chicken. Invitare i bambini a contare seguendo la versione strumentale della canzone (track 30). PRACTICE BOOK Assegnare pagina 16 per compito. Answers 2. cow pig duck chicken 3. Say and number. Invitare gli alunni a leggere i versi degli animali e ad abbinarli alle foto. LAUGH AND LEARN In questa rubrica gli alunni incontrano tre nuovi personaggi, i Jelly Beans, riconoscibili grazie ai loro cappellini e foulard di colori diversi. Attraverso questi simpatici amici, ai bambini vengono presentate alcune espressioni di uso comune della lingua inglese. In questo primo fumetto, per iniziare, si insegna l’uso dell’espressione Thank you. Incoraggiare gli alunni a usare l’espressione in classe durante le lezioni, in modo da permettere un continuo ripasso della struttura. Far ripetere l’espressione più volte, con particolare attenzione alla corretta pronuncia del suono th. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 17 per compito. Answers 3. No Yes No Yes No

32


WORKSHEET A - FARM ANIMALS NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. SCRIVI IL NOME DI OGNI ANIMALE ACCANTO AL DISEGNO CORRISPONDENTE.

• COW

• PIG

• HORSE

• DUCK

• CHICKEN

………………

………………

• SHEEP

………………

………………

………………

………………

2. COLORA GLI ANIMALI.

1 THE PIG IS PINK. 2 THE COW IS BROWN. 3 THE HORSE IS BLACK. 4 THE SHEEP IS WHITE.

33


UNIT READY TO GO LESSON PLAN Pages 18 - 19 Warm Up Invitare gli alunni a osservare le pagine 18 e 19. Sollecitarli a descrivere in italiano ciò che vedono nell’illustrazione. Ricordare loro che Silly Sam e i suoi amici hanno un complesso musicale itinerante, che suona in luoghi sempre diversi. In questa scena si stanno preparando per lo spettacolo. Far notare che tutti i personaggi tranne uno stanno caricando i loro strumenti sul furgone di Silly Sam. Chiedere ai bambini di dire quale animale non sta collaborando e cosa sta facendo invece. Look and find Gli alunni avranno certamente notato che la scena si svolge in inverno (It’s winter). Incoraggiarli a osservare attentamente e a cercare i tre oggetti nascosti nel disegno, una gomma, un compasso, un quaderno (rubber, compasses, exercise book). Proporre l’esercizio sotto forma di gara. Fun Craft - My Driver’s Cap Nell’illustrazione Silly Sam indossa una visiera, cap, con la scritta driver. Spiegare che driver è il guidatore. Fotocopiare e distribuire la scheda con la visiera, farla colorare e ritagliare. La visiera potrà essere usata mentre gli alunni cantano la canzoncina. 2. Listen to the song. Do the actions. (TPR) Far ascoltare la canzoncina mimando le azioni. Spiegare il significato della canzone, dicendo che to the right vuole dire ‘a destra’, mentre to the left vuol dire ‘a sinistra’. Successivamente invitare gli alunni a ripetere, fermando la registrazione dopo ogni riga per dare a tutti la possibilità di seguire. Spiegare ai bambini che dovranno ripetere le azioni mimate dall’insegnante quando sentono le parole corrispondenti nella filastrocca. All’inizio è sufficiente che i bambini ripetano semplicemente le azioni fisiche ascoltando la registrazione. Quando si sentiranno più sicuri, potranno iniziare a ripetere la filastrocca contemporaneamente ai gesti.

34

Tapescript - track 31 Drive, drive, drive your car. (fingono di guidare) All the way to town. Turn to the left! Turn to the right! (sterzano a sinistra e poi a destra) Honk! Honk! All around! (suonano il clacson e sterzano un po’ a destra e un po’ a sinistra) Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 32). Worksheet A Drive Your Car Se si ritiene opportuno, fotocopiare la scheda con il testo della canzoncina e l’esercizio di rinforzo. I bambini dovranno copiare le parole chiave vicino ai disegni corrispondenti. 3. Practise with Silly Sam and friends. Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione e di dire cosa sta facendo Silly Sam. Soprattutto chiedere loro di provare a capire cosa Silly Sam sta dicendo. Soffermarsi sulla frase Look! detta da Silly Sam e spiegarne il significato. Farla ripetere varie volte prima di invitare i bambini a mettersi in coppia e a esercitarsi. A turno, uno dei due indica qualcosa e dice Look! e il secondo si gira per vedere cosa ha appena indicato il compagno. Do and tick. A mano a mano che gli alunni completano le tre lezioni che seguono, invitarli ad andare alla pagina di apertura e a segnare con un il disegno che corrisponde alla lezione.


TB FUN CRAFT

MY DRIVER'S CAP

COLORA E RITAGLIA LA VISIERA.

DRI VE R 35


WORKSHEET A - DRIVE YOUR CAR NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. IMPARA LA CANZONE.

DRIVE, DRIVE, DRIVE YOUR CAR. ALL THE WAY TO TOWN. TURN TO THE LEFT! TURN TO THE RIGHT! HONK! HONK! ALL AROUND!

2. COLORA LE MACCHINE CON IL COLORE INDICATO.

36

MY CAR IS RED.

MY CAR IS BLUE.

IT IS FAST.

IT IS SLOW.


a

HAPPY NUMBERS

LESSON PLAN Pages 20 - 21 Warm Up Iniziare la lezione chiedendo ai bambini se conoscono già qualche numero in inglese. Quasi tutti avranno sentito i primi due o tre numeri. Spiegare loro che impareranno i numeri fino a dieci. Presentation Utilizzare alcuni oggetti a portata di mano per introdurre i numeri da uno a cinque. Sistemare cinque oggetti sulla cattedra e contarli a voce alta. Incoraggiare gli alunni a ripetere tutti insieme. Quando i bambini avranno acquisito una discreta padronanza dei primi cinque numeri, proseguire con l’introduzione dei cinque successivi con lo stesso metodo. Practice Scrivere alla lavagna i numeri in cifra e invitare gli alunni a leggerli in inglese. In un primo momento seguire l’ordine crescente, poi scrivere i numeri in ordine sparso. Successivamente invitare alla lavagna due bambini per volta, dire un numero e chiedere loro di scriverlo in cifra. 4. Listen, point and repeat. Colour. Fare aprire i libri a pagina 20 e commentare l’illustrazione in italiano insieme ai bambini. Chiedere agli alunni di ascoltare la registrazione e di ripetere i numeri mentre li indicano sul libro. In questa fase non è richiesta la lettura dei numeri trascritti in parola, poiché ogni parola è vicino al numero corrispondente, che gli alunni sanno riconoscere. In un secondo tempo dare ai bambini la possibilità di colorare le cifre con lo stesso colore dei numeri in parola. Tapescript - track 33 one two three four five six seven eight nine ten Practice Ripassare i nomi dei colori e chiedere agli alunni di dire il colore di ciascuno dei numeri a pagina 20. Dire Number one is ... (colour) e invitare la classe a continuare.

TIME FOR A GAME Chiedere agli alunni di preparare una cartella, sul modello di quelle usate per la tombola, disegnando quattro caselle su un foglio e scrivendo in ciascuna casella un numero da 1 a 10. Chiamare un numero per volta in ordine sparso, e invitare i bambini a coprire i numeri estratti. Vince chi per primo copre tutte e quattro le caselle e dice Bingo. Se il vincitore ripete correttamente i quattro numeri della propria cartella prende il posto dell’insegnante e chiamerà i numeri nel turno successivo. Presentation Scrivere un numero alla lavagna e chiedere What number is it? In un primo momento scrivere i numeri in ordine crescente, poi scriverli in ordine sparso per verificare che gli alunni riconoscano realmente i numeri e non li ripetano invece a memoria. 5. Listen and write the numbers. Fare aprire i libri a pagina 20, facendo notare agli alunni che le papere stanno attraversando la strada. Approfittare di questo spunto per ricordare loro che si dovrebbe sempre attraversare la strada sulle strisce pedonali (zebra crossing), proprio come stanno facendo le cinque papere. Gli alunni devono ascoltare e scrivere i cinque numeri sui cartelli che le papere hanno in mano. Tapescript - track 34 five eight one three ten Fare la correzione e controllare che tutti i bambini abbiano eseguito correttamente l’esercizio. Worksheet A Numbers Fotocopiare e distribuire la scheda per consolidare l’apprendimento dei numeri fino a dieci. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 20 per compito. Answers 2. even two four six eight ten odd one three five seven nine

37


6. Listen to the song. Count and connect. Per consolidare l’apprendimento dei numeri, insegnare la canzoncina proposta in quest’esercizio. Tapescript - track 35 One, two, three, four, five. Six, seven, eight, nine, ten. Successivamente far contare agli alunni gli oggetti illustrati, per poi collegarli ai numeri giusti tracciando delle righe. Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 36). Worksheet B The Numbers Song Se si ritiene opportuno, fotocopiare e distribuire la scheda con l’esercizio di rinforzo. Suggestion Scrivere alla lavagna dei semplici calcoli e invitare gli alunni a eseguirli. Insegnare le parole plus (+) e minus (-). Chiedere ai bambini di leggere i calcoli in inglese e di dare le risposte. Per esempio: Four plus two is six, Ten minus seven is three. Count and say. Alla fine della lezione, invitare gli alunni ad aprire il libro alle due pagine di apertura di questa unità (pp. 18-19). Spiegare che devono cercare e contare le nuvole, gli uccellini, le pigne e le valigie. Insegnare le parole clouds, birds, pinecones e suitcases. Chiedere How many…? e sollecitare le risposte. Answers four clouds three birds seven pinecones two suitcases Do and tick. Adesso che gli alunni hanno completato la prima lezione di questa unità, invitarli ad andare alla pagina di apertura e a segnare con un il disegno corrispondente alla lezione. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 21 per compito. Answers 3. seven ten six four eight nine 4. a. 3 b. 4 c. 5 d. 2 e. 6

38


WORKSHEET A - NUMBERS NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. CERCHIA IL NUMERO GIUSTO.

FIVE

FOUR

SIX

EIGHT

NINE

TWO

THREE

SEVEN

EIGHT

SIX

THREE

THREE

2. DISEGNA IL NUMERO GIUSTO DI QUESTI ANIMALI.

THREE

FOUR

FIVE

TWO

39


WORKSHEET B - THE NUMBERS SONG NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. IMPARA LA CANZONE. COPIA I NUMERI IN PAROLE SOTTO I NUMERI IN CIFRA CORRISPONDENTI.

………… …………..

…………

…...… …...… …...…......

…...…..

…...…......

…...….. …...…..

40


b

HAPPY BIRTHDAY

LESSON PLAN Pages 22 - 23 Warm Up Iniziare la lezione facendo osservare la festa di compleanno illustrata a pagina 22. Chiedere ai bambini di commentare l’illustrazione in italiano, e di paragonare le loro feste di compleanno a quella illustrata sul libro. Per esempio, invitarli a dire se di solito preparano addobbi come quelli illustrati. Presentation Introdurre i vocaboli realtivi a una festa di compleanno, illustrati in alto a pagina 22. 7. Listen, point and repeat. Chiedere agli alunni di ascoltare la registrazione e di ripetere le parole mentre indicano i disegni corrispondenti sul libro. Tapescript - track 37 balloon present candle cake party hat Presentation Fare un ripasso dei numeri da uno a dieci utilizzando le parole appena introdotte. Disegnare un palloncino alla lavagna e dire one balloon. Aggiungere un altro palloncino e dire two balloons, enfatizzando la s finale. Non è necessario spiegare alla classe cosa significhi la s finale, in questa fase è sufficiente che capiscano che quando c’è più di un oggetto si aggiunge la s. La regola del plurale potrà essere spiegata più avanti, quando gli alunni saranno in grado di assimilarla. Continuare a disegnare un palloncino alla volta, facendo sempre ripetere le frasi alla classe. Ripetere la procedura prima con le altre parole illustrate, e successivamente con gli oggetti scolastici. Chiedere agli alunni di sistemare le loro matite colorate sul banco e dire, per esempio, Five pencils, invitandoli a ripetere e contemporaneamente a far vedere il giusto numero di matite. 6. Complete. Listen and colour. Sing. Chiedere agli alunni di ascoltare la registrazione e di completare i disegni tratteggiati, colorandoli secondo le indicazioni date. Tapescript - track 38 Draw six orange candles. Draw four yellow presents. Draw two blue balloons. Draw three red party hats.

Tapescript - track 39 Happy Birthday to you! Happy Birthday to you! Happy Birthday, dear friend. Happy Birthday to you! Sicuramente tutti i bambini conoscono la canzone di compleanno proposta in questa pagina. Farla ascoltare e ripetere. Ricordarsi di cantarla in classe ogni volta che un bambino festeggia il compleanno. Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 40). Worksheet A The Birthday Song Se si ritiene opportuno, fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo. Fun Craft - My Birthday Cake Fotocopiare e distribuire la scheda con la torta di compleanno. Farla colorare a piacere, e dire agli alunni di aggiungere il numero di candeline che corrisponde alla loro età. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 22 per compito. Answers 6. a. six b. three c. four d. five 9. Listen and trace the path. Practise. Introdurre l’attività proposta in questa pagina facendo notare che c’è una festa di compleanno a cui partecipare. L’esercizio consiste nell’ascoltare la registrazione e tracciare il percorso che il pinguino deve fare per arrivare alla festa. Dire agli alunni di segnare a matita il percorso colorando i numeri che sentono nominare. Se necessario effettuare un veloce ripasso dei numeri prima di svolgere l’esercizio. Tapescript - track 41 six one eight nine three two ten

41


Presentation Introdurre la domanda How old are you? spiegando che vuol dire ‘Quanti anni hai?’. Chiedere ai bambini di osservare l’illustrazione e di ripetere sia la domanda sia la risposta proposte dai due pinguini. Disporre i bambini in coppie e chiedere loro di fare la stessa cosa alternandosi nei ruoli. Listen and colour the numbers on the number plate. Alla fine della lezione, invitare gli alunni ad aprire i propri libri alle due pagine di apertura di questa unità (pp. 18 e 19). Far notare che la macchina di Silly Sam ha la targa non colorata. Spiegare che devono ascoltare e colorare i numeri come indicato nella registrazione. Prima di svolgere l’esercizio ripetere i numeri insieme alla classe. Tapescript - track 42 Number six is green. Number four is yellow. Number eight is blue. Number two is red. Number seven is pink. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 23 per compito. Answers 8. ruler pencil case book Do and tick. Adesso che gli alunni hanno completato la seconda lezione di questa unità invitarli ad andare alla pagina di apertura, e a segnare con un il disegno corrispondente alla lezione.

42


WORKSHEET A - THE BIRTHDAY SONG NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. IMPARA LA CANZONE. SCRIVI LE PAROLE CHE MANCANO.

HAPPY BIRTHDAY TO YOU! HAPPY BIRTHDAY TO …………..! HAPPY ……………...... , DEAR FRIEND. …………. BIRTHDAY TO YOU!

2. COMPLETA I DISEGNI CON IL NUMERO ESATTO DI OGGETTI.

SEVEN

THREE

TEN

FOUR

SIX

TWO 43


TB FUN CRAFT

MY BIRTHDAY CAKE

COLORA E RITAGLIA LA TORTA.

44


c

NEW TOYS

LESSON PLAN Pages 24 - 25 Warm Up Invitare gli alunni a osservare le illustrazioni dei giocattoli a pagina 24. Sicuramente questo è un argomento che stimolerà il loro interesse. Invitarli a parlare in italiano dei loro giocattoli preferiti. Presentation Insegnare i nuovi vocaboli, facendo notare che scooter non è un motorino come in italiano, ma è un monopattino. È essenziale sottolineare la corretta pronuncia delle parole skateboard e video game, poiché sono parole usate quotidianamente anche in italiano, spesso con una pronuncia scorretta. 10. Listen, point and repeat. Number. Chiedere agli alunni di ascoltare la registrazione e di ripetere le parole mentre indicano i disegni corrispondenti sul libro. Tapescript - track 43 bike skateboard scooter doll ball video game car In un secondo momento far numerare i disegni. TIME FOR A GAME Invitare alla cattedra un alunno e spiegargli che deve fare finta di avere uno dei giocattoli illustrati a pagina 24. Non deve dire il nome del giocattolo, ma fingere di usarlo facendo un mimo. Contemporaneamente deve rivolgere ai compagni la domanda What is it? L’alunno che per primo dice il nome del giocattolo senza guardare sul libro, sostituisce il compagno alla cattedra. Practice Le illustrazioni dei giocattoli offrono una buona occasione per ripassare ancora una volta i nomi dei colori. Ricordarsi che il lessico e le strutture vanno ripresi frequentemente perché siano memorizzati e assimilati in modo efficace. Far osservare le illustrazioni e chiedere What colour is the …?

11. Play the game. Questo gioco permette ai bambini di ripassare i nomi sia dei giocattoli sia dei colori. Spiegare che è un gioco di memoria. Concedere agli alunni un paio di minuti per osservare attentamente le illustrazioni, soffermandosi sui colori di ciascun oggetto. Far chiudere il libro a metà della classe, e spiegare che dovranno ascoltare i compagni che descrivono i colori dei giocattoli, e indovinare di quale giocattolo si tratta. Fornire l’esempio: It’s blue and green. What is it? Per evitare confusione, invitare a parlare un alunno per squadra. Il bambino del primo gruppo fa la domanda, e uno dei compagni con il libro chiuso cercherà di ricordarsi il nome del giocattolo descritto. Se non si ricorda, la stessa domanda verrà rivolta a un altro bambino, finché qualcuno non riconosce il giocattolo. Far alternare i ruoli in modo che tutti abbiano la possibilità sia di chiedere sia di rispondere. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 24 per compito. Answers 9. doll video game ball scooter skateboard bike Presentation Chiedere agli alunni di guardare ancora una volta i disegni a pagina 24, e di segnare con un i giocattoli che possiedono. Invitarli a parlare insegnando la struttura I’ve got … . Suggestion Invitare gli alunni a disegnare tre dei giocattoli che possiedono e a colorarli a piacere. Dare a tutti la possibilità di esprimersi dicendo il nome del giocattolo e il colore, utilizzando la struttura I’ve got a … (colour) … (toy).

Worksheet A Toys Fotocopiare e distribuire la scheda per consolidare l’apprendimento dei nomi dei giocattoli.

45


Presentation Insegnare old e new, utilizzando se possibile oggetti presenti nell’aula, oppure disegnando oggetti nuovi e vecchi alla lavagna. Invitare gli alunni a guardare nelle loro cartelle e negli astucci per cercare qualcosa di vecchio e qualcosa di nuovo. Suggerire la frase My... (object) ... is old / new e incoraggiare gli alunni a usare questa espressione mentre mostrano l’oggetto ai compagni. 12. Look and colour. Practise. Chiedere agli alunni di osservare le illustrazioni dell’esercizio 12, e di colorare nella prima riga soltanto quelli vecchi, e nella seconda riga quelli nuovi. Correggere l’esercizio e invitare gli alunni a formulare delle brevi frasi: The schoolbag is old, The pencil case is new, e così via. Si può rendere l’esercizio un po’ più complesso chiedendo agli alunni di aggiungere anche il colore: The schoolbag is … (adjective) and … (colour). 13. Listen and connect. Chiedere agli alunni di osservare i quattro amici in fondo a pagina 24. Ognuno di loro sta pensando a un giocattolo. Spiegare ai bambini che devono ascoltare la registrazione e collegare ciascun animaletto al suo giocattolo. Tapescript - track 44 1. I’ve got a new skateboard. 2. My skateboard is old. 3. I’ve got a new bike. 4. My bike is old. Listen and answer the questions. Alla fine della lezione, invitare gli alunni ad aprire il libro alle pagine di apertura di questa unità (pp. 18 e 19). Spiegare loro che devono ascoltare e rispondere alle domande sui colori dei giocattoli illustrati. Tapescript - track 45 1. What colour is the skateboard? 2. What colour is the bike? 3. What colour is the ball? 4. What colour is the scooter? 5. What colour is the video game? Answers 1. blue 2. yellow 3. purple 4. white 5. green

46

PRACTICE BOOK Assegnare pagina 25 per compito. Answers I’ve got a skateboard. 11. I’ve got a scooter. I’ve got a video game. 12. 1. old 2.new 3. old 4. new Do and tick. Adesso che gli alunni hanno completato la terza lezione di questa unità invitarli ad andare alla pagina di apertura, e a segnare con un il disegno corrispondente alla lezione. PRACTICE BOOK Assegnare per compito il ripasso proposto alle pagine 26 e 27. Answers 1. party hats candles balloons cake 2. seven six 3. ball car doll 4. Quanti anni hai? 5. eight one seven ten five four two six nine three UNIT 2 TEST In fondo a ogni sezione è presente una verifica per controllare che gli alunni abbiano raggiunto le conoscenze necessarie per affrontare l’unità successiva. Tapescript - CD 4 track 39 e 40 1 Number 1 is blue. Number 2 is yellow. Number 3 is orange. Number 4 is brown. Number 5 is purple. Number 6 is pink. Number 7 is green. Number 8 is black. Number 9 is white. Number 10 is red. 2 1. I’m three years old. 2. I’m five years old. 3. I’m six years old.


WORKSHEET A - TOYS NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. DISEGNA I GIOCATTOLI DEI BAMBINI.

I’VE GOT A DOLL.

I’VE GOT A BALL.

2. OSSERVA LA CAMERETTA E SEGNA CON UN COLORALI.

I’VE GOT A CAR.

I GIOCATTOLI CHE VEDI.

BIKE SKATEBOARD SCOOTER DOLL BALL VIDEO GAME CAR

47


UNIT

TEST

NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. ASCOLTA E COLORA I NUMERI.

2. ASCOLTA E DISEGNA LE CANDELINE SULLE TORTE.

1

2

3

........................................................................................................................... 48

Voto:

Ottimo

Buono

Sufficiente

Insufficiente


A DAY ON MR POTTER'S FARM

LESSON PLAN Pages 26 - 27 Warm Up La pagina presenta i nomi di alcuni frutti e verdure. Invitare la classe a osservare la fattoria di Mr Potter e a descrivere in italiano quello che vedono. Presentation Focalizzare l’attenzione dei bambini sulla frutta e la verdura nell’illustrazione. Introdurre i nuovi vocaboli e farli ripetere. 1. Listen, point and repeat. Count and say. Svolgere l’attività di ascolto proposta su questa pagina. Tapescript - track 46 Apples. Tomatoes. Pears. Potatoes. Strawberries. Carrots. Dopo aver svolto l’esercizio, ripassare i numeri, chiedendo agli alunni di contare i frutti e le verdure. Worksheet A Fruit and Vegetables Fotocopiare e distribuire la scheda per consolidare l’apprendimento dei nomi di frutta e verdura.

TIME FOR A GAME Disporre le sedie in cerchio. Sistemare tre flashcard o semplici disegni di frutti su tre sedie scelte a caso. Spiegare ai bambini che devono camminare intorno alle sedie mentre ascoltano la musica. Quando la musica si interrompe, i tre alunni vicini alle sedie con le flashcard devono prenderle e formulare una frase ciascuno, dicendo I like … . Se la frase è corretta restano in gioco, altrimenti sono eliminati. LAUGH AND LEARN Introdurre l’espressione I’m sorry. Prima di dire qual è il significato della frase, invitare gli alunni a osservare le vignette e a dire cosa accade. Far ripetere l’espressione più volte, e incoraggiare gli alunni a usarla in classe durante le lezioni.

PRACTICE BOOK Assegnare pagina 29 per compito. Answers 3 4 1 5 2

2. Listen and do the actions. Play. Invitare i bambini a osservare le sequenze della conta mentre ascoltano la registrazione. Chiedere loro di ascoltare con attenzione per individuare i termini che conoscono. Dovrebbero riconoscere la parola potatoes e i numeri fino a sette. Disporre i bambini in fila e invitarli a fare la conta. Tapescript - track 47 One potato, two potatoes, three potatoes, four. Five potatoes, six potatoes, seven potatoes, more! PRACTICE BOOK Assegnare pagina 28 per compito. 3. Tick the food you like. Practise. Riprendere i vocaboli appena imparati, e chiedere agli alunni di indicare quali frutti e verdure preferiscono. Elencare i propri gusti dicendo I like …, e dare agli alunni la possibilità di fare lo stesso.

49


WORKSHEET A - FRUIT AND VEGETABLES NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. CERCHIA I NOMI DELLA FRUTTA E DELLA VERDURA E COPIALI SOTTO AI DISEGNI CORRISPONDENTI.

C A R R O T S PO

M AT O

T S S E

R

APP L E S P

TAT O E S T

O

BERRIE W S A

EA

50

RS

...........................

...........................

...........................

...........................

...........................

...........................


UNIT THE SILLY SAM SHOW LESSON PLAN Pages 28 - 29 Warm Up Invitare gli alunni a osservare le pagine 28 e 29. Sollecitarli a commentare in italiano ciò che vedono nell’illustrazione. Concedere loro un paio di minuti per osservare prima di invitarli a dire cosa rappresenta la scena. Far notare che Silly Sam e i suoi amici stanno suonando in occasione del Country Fair, una sorta di festa di paese durante la quale si svolgono diversi giochi e attività. Look and find Incoraggiare gli alunni a osservare attentamente le due pagine, e a cercare i tre fiori (three flowers) nascosti nel disegno. Proporre l’esercizio sotto forma di gara. Fun Craft - My Drum Ricordare agli alunni i nomi degli strumenti musicali suonati dagli animaletti che compongono la band di Silly Sam: guitar, violin, drums e saxophone. Fotocopiare e distribuire la scheda con il tamburo. Farlo colorare e ritagliare. 2. Listen to the song. Do the actions. (TPR) Far ascoltare la canzone mimando le azioni, e spiegarne il significato dicendo che Let’s all play the trumpet, now vuol dire ‘Suoniamo tutti la tromba’. Successivamente invitare gli alunni a ripetere, fermando la registrazione dopo ogni riga per dare a tutti la possibilità di seguire. Appena i bambini dimostrano una certa sicurezza nel ripetere la canzone, insegnare loro le azioni e farla accompagnare con i mimi. Per renderla più divertente, invitare i bambini a usare un foglio di carta arrotolato per simulare la tromba. Tapescript - track 46 Let’s all play the trumpet now, The trumpet now, (fingono di suonare) The trumpet now. Let’s all play the trumpet now. Toot! Toot! Toot! Toot! Toot! Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 47).

Worksheet A The Trumpet Song Se si ritiene opportuno, fotocopiare la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo. Practice Proporre ai bambini di inventare i suoni per altri due strumenti musicali, il violino e il tamburo. Appena la classe ha scelto un suono per ciascuno strumento, far cantare di nuovo la canzone, sostituendo sia il nome dello strumento sia il suono. Dividere la classe in tre gruppi e assegnare a ciascun gruppo uno dei tre strumenti. Spiegare che ogni gruppo si dovrà esibire, cantando la canzone e mimando il proprio strumento. Usare il tamburo costruito in classe. 3. Practise with Silly Sam and friends. Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione e di dire cosa sta facendo Silly Sam. Soprattutto chiedere loro di provare a capire cosa Silly Sam sta dicendo agli spettatori. Soffermarsi sulla frase Listen! detta da Silly Sam e spiegarne il significato. Farla ripetere varie volte prima di invitare i bambini a dividersi in gruppi di tre per esercitarsi. Uno di loro si mette un po’ in disparte e finge di suonare uno strumento, mentre il secondo bambino mette la mano a coppa dietro l’orecchio e dice Listen! A questo punto il terzo bambino si gira verso il primo compagno che sta suonando e finge di ascoltare. Do and tick. Man mano che gli alunni completano le tre lezioni che seguono, invitarli ad andare alla pagina di apertura e a segnare con un il disegno che corrisponde alla lezione.

51


TB FUN CRAFT

MY DRUM

COLORA E RITAGLIA IL TAMBURO.

52


WORKSHEET A - THE TRUMPET SONG NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. IMPARA LA CANZONE. COMPLETA IL DISEGNO DELLA TROMBETTA.

LET’S ALL PLAY THE TRUMPET NOW, THE TRUMPET NOW, THE TRUMPET NOW. LET’S ALL PLAY THE TRUMPET NOW. TOOT! TOOT! TOOT! TOOT! TOOT!

2. LEGGI LE FRASI E COLORA GLI STRUMENTI MUSICALI.

MY VIOLIN

MY DRUMS ARE BLUE

MY TRUMPET

IS BROWN.

AND YELLOW.

IS ORANGE.

53


a

FRIENDLY PETS

LESSON PLAN Pages 30 - 31 Warm Up La pagina consente l’avvio di una conversazione guidata sugli animali domestici. Iniziare la lezione chiedendo se qualcuno in classe ha un animale domestico a casa. Se ci sono bambini di altri paesi, potrebbe essere interessante chiedere loro come si chiamano alcuni animali nella loro lingua. Spiegare che in questa lezione impareranno i nomi in inglese di alcuni di questi animali. Presentation Introdurre i nomi degli animali domestici più comuni che gli alunni hanno sicuramente nominato durante la conversazione guidata. Appena dimostrano una discreta padronanza dei nuovi vocaboli, far osservare le illustrazioni a pagina 30 e chiedere di che colore è ciascun animale. Rivolgere la domanda What colour is the … (animal)? e incoraggiare gli alunni a rispondere. 4. Listen, point and repeat. Copy the words. Chiedere agli alunni di ascoltare la registrazione e ripetere i nomi degli animali mentre li indicano sul libro. In un secondo momento spiegare ai bambini che devono copiare i nomi degli animali sotto le illustrazioni corrispondenti. Tapescript - track 50 cat dog fish hamster tortoise bird Fun Craft - My Pet Book Fotocopiare e distribuire la scheda da colorare e ritagliare. Spiegare agli alunni che devono pinzare insieme i foglietti, in modo da creare un libricino con gli animali domestici. Per rendere l’esercizio più divertente si può chiedere a ogni alunno di dare un nome agli animali.

54

5. Listen and write TRUE or FALSE. Prima di iniziare l’attività di ascolto, spiegare ai bambini che true significa ‘vero’ e false significa ‘falso’. Questo esercizio mira a consolidare l’apprendimento dei nomi degli animali e a ripassare ancora una volta i nomi dei colori. Gli alunni devono ascoltare le affermazioni e scrivere True se ciò che sentono è vero e corrisponde alle illustrazioni, oppure False se le affermazioni non corrispondono. Tapescript - track 51 1. The cat is black and white. 2. The dog is brown and white. 3. The fish is blue. 4. The hamster is black. 5. The tortoise is red. 6. The bird is yellow. Answers 1. True 2. True 3. False 4. False 5. False 6. True Fare la correzione, chiedendo agli alunni di correggere a voce le affermazioni sbagliate. Dire per esempio The fish is blue, e invitare gli alunni a dire No, the fish is orange. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 32 per compito. Answers 1. dog cat bird hamster tortoise fish Practice Ricordare agli alunni la struttura I’ve got … precedentemente insegnata. Incoraggiare gli alunni a dire in inglese quali animali possiedono. 6. Follow the paths and complete. Introdurre l’attività proposta in questa pagina spiegando che gli alunni devono seguire i tre percorsi per scoprire quali animali appartengono ai tre bambini di pagina 31. Concedere loro un paio di minuti per tracciare i tre percorsi e per individuare l’animale appartenente a ciascun bambino. Scrivere alla lavagna i nomi dei tre animali e invitare gli alunni a fare altrettanto sul libro.


7. Starter-style Exercise Listen and colour. Far osservare ai bambini l’illustrazione e chiedere loro di dire i nomi degli animali illustrati. Spiegare che devono ascoltare la registrazione e colorare i cinque animali seguendo le indicazioni fornite. Tapescript - track 52 Colour the dog brown and white. Colour the cat black. Colour the tortoise green. Colour the bird yellow. Colour the fish orange. Practice Proporre un esercizio per ripassare sia i colori sia i nomi degli animali. Per esempio, dire It’s yellow e invitare gli alunni a dire di quale animale si sta parlando. All’inizio accettare risposte anche non complete come the bird, ma incoraggiare il più possibile gli alunni a rispondere con brevi frasi complete: It’s the bird. Gli insegnanti che volessero dedicare più tempo a questo esercizio potrebbero chiedere a un alunno per volta di descrivere il colore di un animale mentre i compagni indovinano la risposta. Listen and circle. Alla fine della lezione, invitare gli alunni ad aprire il libro alle due pagine di apertura di questa unità (pp. 28 e 29). Spiegare che devono ascoltare e cerchiare gli animali che sentono nominare usando il colore suggerito nella registrazione. Tapescript - track 53 Find the cat. Circle the cat green. Find the dog. Circle the dog blue. Find the bird. Circle the bird purple. Find the fish. Circle the fish brown. Do and tick. Adesso che gli alunni hanno completato la prima lezione di questa unità invitarli ad andare alla pagina di apertura, e segnare con un il disegno corrispondente alla lezione. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 33 per compito.

55


TB FUN CRAFT

MY PET BOOK

COLORA E RITAGLIA. PINZA INSIEME I FOGLIETTI PER FARE UN LIBRICINO.

56


b

MOVE YOUR BODY

LESSON PLAN Pages 32 - 33 Warm Up Iniziare la lezione facendo osservare il bambino che sta saltando a pagina 32. Chiedere agli alunni se fanno un’attività fisica, e invitarli a condividere con la classe i loro interessi a riguardo. Presentation Introdurre i vocaboli relativi al corpo umano, indicando le proprie parti del corpo mentre si dice Look at my ears, Look at my fingers e così via. Chiedere ai bambini di fare la stessa cosa, ripetendo le frasi e indicando su di sé le parti del corpo che di volta in volta nominano. Soffermarsi sulla parola feet e spiegare che è il plurale della parola foot (piede). 8. Listen, point and repeat. Connect. Chiedere agli alunni di ascoltare la registrazione e di ripetere le parole mentre indicano sul libro le parti del disegno corrispondenti. Tapescript - track 54 hair ears nose fingers hands eyes mouth legs feet A questo punto spiegare ai bambini che devono collegare le parole alle parti corrispondenti dell’illustrazione tracciando delle righe. 9. Listen and repeat the rhyme. Do the actions. Prima di proporre la filastrocca, insegnare le parole necessarie per la sua comprensione. Accompagnare ogni azione con un mimo, in modo da aiutare i bambini a memorizzarla. In un primo momento i bambini dovranno semplicemente ripetere le parole. Per dare a tutti la possibilità di seguire, fermare la registrazione dopo ogni riga. Successivamente far ripetere ai bambini le azioni e infine, quando i bambini avranno acquisito sufficiente sicurezza, far recitare la filastrocca accompagnata dai mimi. Tapescript - track 55 Jump up! Jump down! Jump all around. Jump high! Jump low! Fast! Fast! Fast! Slow! Slow! Slow!

Worksheet A Jump Up, Jump Down Se si ritiene opportuno, fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della filastrocca e l’esercizio di rinforzo. TIME FOR A GAME L’obiettivo del gioco è aiutare i bambini a memorizzare i nomi delle parti del corpo. Spiegare agli alunni che devono ascoltare e seguire le istruzioni dell’insegnante. Introdurre il verbo touch, spiegando che quando lo sentono devono toccare le parti del corpo nominate, ma soltanto se il comando è preceduto da Simon Says. Quindi se sentono Simon says, touch your nose! devono toccarsi il naso, se invece sentono solo l’istruzione Touch your nose! devono restare immobili. Chi sbaglia viene eliminato dal gioco. Practice Utilizzare questa attività per verificare fino a che punto sono stati assimilati i nuovi vocaboli e i numeri. Indicare le diverse parti del corpo e dire, per esempio, I’ve got one nose, I’ve got one mouth, e così via. Continuare a nominare le altre parti del corpo che richiedono l’uso della forma plurale, enfatizzando la s finale, dicendo per esempio I’ve got two ears. Invitare gli alunni a fare la stessa cosa prima tutti insieme, e poi individualmente. 10. Listen and colour T for True or F for False. Prima di svolgere l’attività d’ascolto, invitare i bambini a osservare l’illustrazione e a descrivere in italiano ciò che vedono. Spiegare che devono ascoltare l’astronauta e decidere se le affermazioni sono vere oppure false. Tapescript - track 56 1. I’ve got three eyes. 2. I’ve got one mouth. 3. I’ve got two feet. 4. I’ve got four noses. 5. I’ve got two legs. Answers 1. F 2. T 3. T 4. F 5. T

57


PRACTICE BOOK Assegnare pagina 34 per compito. Practice Fornire una breve descrizione del colore dei propri capelli, dicendo I’ve got ... hair. Invitare un alunno per volta a fare lo stesso. 11. Say and colour. Chiedere agli alunni di colorare i capelli delle due bambine, seguendo le indicazioni fornite. Listen and touch. Alla fine della lezione, invitare gli alunni ad aprire il libro alle due pagine di apertura di questa unità (pp. 28 e 29). Spiegare loro che devono osservare il pagliaccio disegnato sul poster al centro. Invitarli ad ascoltare la registrazione e a seguire le indicazioni, indicando sul pagliaccio le parti del corpo che sentono nominare. Tapescript - track 57 Look at the clown! Touch the nose. Look at the clown! Touch the mouth. Look at the clown! Touch the ears. Look at the clown! Touch the legs. Look at the clown! Touch the fingers. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 35 per compito. Answers 6. one four one four three 7. eyes hands feet ears Do and tick. Adesso che gli alunni hanno completato la seconda lezione di questa unità invitarli ad andare alla pagina di apertura, e a segnare con un il disegno corrispondente alla lezione.

58


WORKSHEET A - JUMP UP, JUMP DOWN NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. IMPARA LA CANZONE. COLLOCA I NOMI DELLE PARTI DEL CORPO.

………………

………......

……………… ………………

……………… ………… ……………… JUMP UP!

…………

JUMP DOWN! JUMP ALL AROUND! JUMP HIGH! JUMP LOW! FAST! FAST! FAST! ………………

• HAIR

• FEET

• MOUTH

• EARS

• NOSE

• FINGERS

• EYES

• HANDS

• LEGS

59


c

A FUNNY FAMILY

LESSON PLAN Pages 34 - 35 Warm up Invitare gli alunni a osservare le illustrazioni a pagina 34 e chiedere loro di dire cosa vedono. Spiegare che Bobo è un clown e che tutti i membri della sua famiglia fanno parte di un circo, che in inglese si dice circus. Invitarli a commentare in italiano le illustrazioni e chiedere loro se sono mai stati al circo. Presentation Introdurre i nomi dei membri della famiglia, facendoli ripetere più volte. 12. Number. Listen, point and repeat. Chiedere agli alunni di numerare le illustrazioni dei membri della famiglia di Bobo. Far ascoltare la registrazione e chiedere ai bambini di indicare le illustrazioni sul libro. Tapescript - track 58 mother father brother grandfather grandmother sister Suggestion Dividere la classe in gruppi di sei e assegnare a ogni gruppo il compito di illustrare una famiglia di animaletti. Spiegare che oltre a disegnarli devono anche inventare un nome per ogni membro. Dare a ogni gruppo la possibilità di mostrare il proprio lavoro ai compagni, dicendo anche i nomi scelti. Fornire il modello da seguire: (Name) … is the mother, e così via. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 36 per compito. Answers 8. brother sister mother grandfather grandmother father 9. mother, mum grandmother, grandma father, daddy grandfather, grandpa 13. Listen and colour Bobo. Questo esercizio offre lo spunto per ripassare sia i colori sia alcune parti del corpo. Far notare agli alunni che Bobo non è completamente colorato. Verificare che tutti i bambini

60

si ricordino i nomi delle parti del corpo da colorare (eyes, nose, hair, mouth) prima di svolgere l’attività. Fermare la registrazione dopo ogni frase per permettere ai bambini di colorare. Tapescript - track 59 Hi, my name is Bobo. I’m a clown! My eyes are blue. My nose is red. My hair is yellow. My mouth is red. Presentation Spiegare ai bambini che ci sono diversi modi per dire mamma, papà, nonno e nonna. I termini più affettuosi per dire mamma e papà sono mummy e daddy. Per i nonni invece si usano grandma e grandpa. Practice Invitare gli alunni a parlare delle proprie famiglie, dicendo se hanno fratelli o sorelle oppure se sono figli unici. Insegnare loro l’espressione I’m an only child. Disegnare la propria famiglia alla lavagna e spiegare chi sono le persone disegnate, ripassando la struttura I’ve got … . Incoraggiare i bambini a formulare frasi simili per parlare delle loro famiglie. 14. Listen and number. In questo esercizio gli alunni possono vedere quattro famiglie provenienti da varie parti del mondo, ognuna diversa dall’altra. Concedere un paio di minuti per fare osservare le famiglie e i componenti di ciascuna. Spiegare ai bambini che dovranno ascoltare le descrizioni e numerare i disegni corrispondenti. Tapescript - track 60 1. Hello! My name is Peter. This is my family. I’ve got a mother and a father. I’ve got a little sister. This is my grandfather and this is my grandmother. Oh yes, and this is my bird Polly! 2. Hello! I’m John. This is my mother and this is my father. I’m an only child. This is Bobby. Bobby is my dog! 3. Hello! My name is Richard. I’ve got one brother and one sister. This is my mother and this is my father. 4. Hi! My name is Sandra. This is my family. This is my mother and this is my brother. I’ve got a grandmother and a grandfather. This is my cat, Fluffy.


Presentation Disegnare due faccine alla lavagna, una felice e una triste. Insegnare le parole happy e sad. Far ripetere più volte e chiedere ai bambini di dire I’m happy mentre sorridono, e I’m sad mentre fingono di essere tristi. 15. Listen to the song. Complete. Chiedere agli alunni di completare i due disegni secondo le indicazioni che vedono nei fumetti: il cane dovrà essere contento, mentre il gatto avrà un’espressione triste. Ascoltare la canzoncina un paio di volte prima di farla ripetere. Tapescript - track 61 I am happy. I am happy. Ha! Ha! Ha! I am happy. I am happy. Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! I am happy. I am happy. Ha! Ha! Ha! Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 62). Worksheet A I am happy Se si ritiene opportuno, fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo.

PRACTICE BOOK Assegnare il ripasso proposto alle pagine 38 e 39 per compito. Answers 2. cat dog 3. Ho una palla. 4. cat schoolbag pencil case pen duck pig present carrots doll book UNIT 3 TEST In fondo a ogni unità è presente una verifica per controllare che gli alunni abbiano raggiunto le conoscenze necessarie per affrontare l’unità successiva. Tapescript - CD 4 track 41, 42 e 43 1 1. My name is Ann. I’ve got a cat. 2. My name is John. I’ve got a fish. 3. My name is Clare. I’ve got a hamster. 4. My name is Peter. I’ve got a tortoise. 5. My name is Barbara. I’ve got a bird. 6. My name is Bill. I’ve got a dog. 2 1. I’ve got one nose. 2. I’ve got five hands. 3. I’ve got two eyes. 3 1. This is my mother. 2. This is my sister. 3. This is my father. 4. This is my grandmother. 5. This is my brother. 6. This is my grandfather.

Listen and circle the right family. Alla fine della lezione, invitare gli alunni ad aprire il libro alle due pagine di apertura di questa unità (pp. 28 e 29). Spiegare loro che devono ascoltare la descrizione di una famiglia, cercarla nel disegno e cerchiarla. Tapescript - track 63 My name is Sharon. I’ve got a mother and a father. I’ve got a brother, Thomas. I’ve got a brown dog. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 37 per compito. Answers 11. I’m happy. I’m sad. I’m sad. Do and tick Adesso che gli alunni hanno completato la terza lezione di questa unità, invitarli ad andare alla pagina di apertura, e a segnare con un il disegno corrispondente alla lezione.

61


WORKSHEET A - I AM HAPPY NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. IMPARA LA CANZONE. COLLOCA I NOMI DEI MEMBRI DELLA FAMIGLIA.

I AM HAPPY. I AM HAPPY. HA! HA! HA! I AM HAPPY. I AM HAPPY. HA! HA! HA! ………...…

HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA! HA!

………...…

I AM HAPPY. I AM HAPPY. HA! HA! HA! ………...…...... ………...…......

………...…

62

………...…

• BROTHER

• SISTER

• GRANDMOTHER

• FATHER

• MOTHER

• GRANDFATHER


TEST

UNIT

NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. ASCOLTA E COLLEGA I BAMBINI AI LORO ANIMALI. COLORALI SEGUENDO LE INDICAZIONI.

JOHN

CLARE

2. ASCOLTA E COLORA T SE LA FRASE È VERA O F SE LA FRASE È FALSA.

PETER

................................................................

ANN

BARBARA

BILL

3. ASCOLTA E NUMERA.

1 T F 2 T F 3 T F ............................................................................................................................ Voto:

Ottimo

Buono

Sufficiente

Insufficiente

63


A DAY ON MR POTTER'S FARM

LESSON PLAN Pages 36 - 37 Warm Up Invitare la classe a osservare la fattoria di Mr Potter e a commentare in italiano il disegno. Chiedere agli alunni se riescono a individuare qualche differenza o analogia tra le fattorie italiane e quelle britanniche. Presentation Invitare i bambini a cercare le due galline, facendo notare che una delle due è grassa (fat). Sollecitare i bambini a descrivere l’altra gallina, chiedendo qual è in italiano il contrario di ‘grasso’, quindi introdurre il termine inglese thin. Introdurre allo stesso modo gli altri aggettivi, invitando i bambini a trovare nel disegno un oggetto o un animale che rappresenta la caratteristica citata, e poi qualcosa che rappresenta invece la caratteristica opposta. 1. Listen, point and repeat. Number. Gli alunni devono ascoltare e ripetere le parole appena imparate. Tapescript - track 64 big small fat thin long short clean dirty In un secondo momento far numerare le illustrazioni. Worksheet A Big or Small Fotocopiare e distribuire la scheda per consolidare l’apprendimento degli aggettivi. 2. Listen to the song and do the actions. Play. Invitare i bambini a osservare le sequenze illustrate mentre ascoltano la registrazione. Chiedere loro di ascoltare con attenzione per individuare i termini che conoscono. Dovrebbero riconoscere le parole big e small. Spiegare ai bambini il significato di frasi e parole sconosciute, aiutandosi con semplici disegni alla lavagna. Disegnare un albero, un’ape, un alveare e il miele. Dire It’s a tree. It’s big; It’s a bee. It’s small. Fare ascoltare la canzoncina più volte e invitare tutti a ripeterla. Disporre gli alunni a coppie e incoraggiarli a fare il gioco.

64

Tapescript - track 65 In the big big tree tree tree. A big hive I see see see. There’s a small small bee bee bee. Lots of honey for me me me. In the big big tree tree tree. A big hive I see see see. There’s a small small bee bee bee. Lots of honey for me me me. Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 66).

PRACTICE BOOK Assegnare pagina 40 per compito. Answers 2. small, big dirty, clean thin, fat long, short 3. Look and tick. Invitare gli alunni a osservare le illustrazioni, leggere le frasi e invitarli a segnare con un True se la frase è vera, oppure False se la frase è falsa. LAUGH AND LEARN Introdurre l’espressione Help me, please! Prima di spiegare il significato della frase, invitare gli alunni a osservare le vignette e a dire cosa succede. Far ripetere l’espressione più volte e incoraggiare gli alunni a usarla in classe durante le lezioni. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 41 per compito.


WORKSHEET A - BIG OR SMALL NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. COLLOCA LE FRASI SOTTO AL DISEGNO CORRISPONDENTE E COLORA.

• IT’S LONG.

• IT’S FAT.

• IT’S BIG.

• IT’S DIRTY.

• IT’S SHORT.

• IT’S CLEAN.

• IT’S SMALL.

• IT’S THIN.

..................

..................

..................

IT’S GREEN.

IT’S BROWN.

IT’S PINK.

..................

..................

..................

IT’S RED.

IT’S BLACK.

IT’S PURPLE.

..................

..................

IT’S ORANGE.

IT’S BLUE. 65


TIME FOR A RHYMING STORY POOR MRS MOUSE LESSON PLAN Pages 38 - 45 BEFORE THE STORY Warm Up Chiedere agli alunni se amano leggere i libri e che genere di libri preferiscono. Spiegare che ascolteranno un breve racconto con due protagoniste, Mrs Mouse e Mrs Rabbit. La povera Mrs Mouse è triste perche non riesce più a trovare la sua casa. Presentation Introdurre i vocaboli principali necessari per la comprensione del racconto, utilizzando semplici disegni alla lavagna. 1. Listen, point and repeat. Invitare gli alunni a osservare le illustrazioni a pagina 38 e a ripetere le parole man mano che le indicano sul libro. Tapescript - track 67 tree house stall mouse rabbit Make your own storybook. Prima di ascoltare il racconto, chiedere ai bambini di ritagliare le pagine per realizzare il loro libricino. Questa fase del lavoro è molto delicata e richiederà il vostro aiuto per assicurarsi che i bambini mettano le pagine nel giusto ordine prima di legarle insieme. Le pagine sono numerate per facilitare questo lavoro. Listen to the story. Chiedere agli alunni di sedersi in cerchio intorno allo stand-up story strip in modo da poter seguire la storia. Prima di ascoltare la registrazione, incoraggiare gli alunni a dire cosa accade durante il racconto. Ascoltare la storia di Mrs Mouse, accompagnando il racconto con i gesti per aiutare la memorizzazione. Ascoltare una seconda volta, invitando i bambini a seguire in autonomia sul loro libricino.

Tapescript - track 68 Poor Mrs Mouse Mrs Mouse: Oh dear! Oh dear! Mrs Rabbit: What’s the matter Mrs Mouse? Mrs Mouse: Help me, Mrs Rabbit! Help me! I can’t find my house! Mrs Rabbit: Is it big… or is it small? Near a tree … or near a stall? Mrs Mouse: It is small. Just like me. A small house in a tree. Mrs Rabbit: I can help you, Mrs Mouse. Look over there! That’s your house! Mrs Mouse: Thank you! Thank you! Come with me! We can have a cup of tea! Chiedere agli alunni quali parole hanno riconosciuto. Ascoltare più volte prima di far ripetere la storia, fermandosi dopo ogni riga per permettere a tutti di seguire. Activities In questa sezione del libricino vengono proposti alcuni esercizi di consolidamento riguardanti il racconto. 1. What happens next? Tick. Chiedere agli alunni di dire come finisce il racconto, e invitarli a segnare con un il disegno corrispondente. Verificare che abbiano capito che, grazie a Mrs Rabbit, Mrs Mouse ha trovato la sua casa, e nell’ultima scena Mrs Mouse ha invitato Mrs Rabbit a bere una tazza di tè con lei. 2. Colour the right balloon. Ripassare i due saluti hello e goodbye, quindi invitare gli alunni a colorare il fumetto con il saluto appropriato tra Mrs Mouse e Mrs Rabbit quando quest’ultima se ne va. 3. Colour the things that are big. Chiedere agli alunni di colorare soltanto gli oggetti grandi.

66


4. Colour the animals that are small. Spiegare agli alunni che devono colorare soltanto gli animali piccoli. Insegnare i nomi degli animali illustrati: ladybird, hippo, elephant, caterpillar, bee, e chiedere agli alunni di formulare delle semplici frasi usando le parole big e small. Dare come esempio la frase The ladybird is small.

Per ulteriori schede di consolidamento fotocopiare il materiale fornito sul retro degli stand-up story strips.

5. Put the story in order. Number the pictures. Per concludere, chiedere agli alunni di numerare le illustrazioni nell’ordine corretto. AFTER THE STORY 2. Listen to the song. Circle. Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione a pagina 45 e dire cosa stanno facendo Mrs Mouse e Mrs Rabbit. Far osservare cosa si trova sul tavolo insegnando queste nuove parole: tea, cake, biscuits, scones, jam, butter. Gli alunni devono ascoltare la canzone e cerchiare soltanto i cibi che sentono nominare. Tapescript - track 69 A cup of tea for me! A cup of tea for you! A piece of cake and biscuits, too. Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 70). Culture Link Anche senza affrontare lezioni di civiltà che a questo livello sono premature, è possibile avviare i bambini alla consapevolezza delle differenze culturali tra paesi. Far notare che agli inglesi piace molto il tè. Intorno alle quattro o alle cinque del pomeriggio è loro abitudine fermarsi per l’afternoon tea, un vero e proprio pasto durante il quale si prende il tè accompagnato da cakes (pasticcini), o scones (un particolare tipo di pasticcini) con jam (marmellata) e butter (burro), proprio come stanno facendo Mrs Mouse e Mrs Rabbit. 3. Listen and colour the rhyming words. Invitare i bambini ad ascoltare e colorare le due parole che fanno rima con la prima parola illustrata. Tapescript - track 71 tree bell bee tea stall wall star ball

67


UNIT

Obiettivi della Lezione

Vocaboli

Strutture Comunicative

BACK TO SCHOOL p. 69

1 IN THE STREET p. 74

• identificare e nominare i colori, rispondere a semplici domande riferite ai colori, indicare la posizione

• red, yellow, green, orange, brown, purple, black, white, pink, blue

2 AT SCHOOL p. 80

• identificare e nominare oggetti di scuola, indicare la posizione, chiedere come si chiama qualcosa in inglese

• book, schoolbag, rubber, • What is it? It’s a / an ... . pencil case, felt-tip pen, pen, • I’ve got a / an ... . sharpener, exercise book, • The ... . is in the ... . pencil, ruler

3 IN THE ATTIC p. 91

• identificare e nominare giocattoli, localizzare oggetti

• doll, puzzle, skateboard, scooter, board game, teddy bear, toychest, train, video game, ball

• What is it? It’s a / an ... . • Where is it? It’s in / on / under ... .

4 AT THE PARK p. 97

• contare da 0 a 12, identificare i numeri da 0 a 12, chiedere quanti oggetti ci sono, chiedere e dire l’età

• zero, one, two, three, four, five, six, seven, eight, nine, ten, eleven, twelve

• What number is it? • How many ...? • How old are you? I’m ... .

5 IN THE KITCHEN p. 108

• identificare e nominare • ice cream, fruit, meat, alcuni cibi, dire ciò che piace vegetables, cheese, water, o non piace juice, bread, fish, sweets, apples, pears, oranges, bananas, potatoes, tomatoes, carrots, onions

• I like ... . • I don’t like ... .

6 AT THE BEACH p. 114

• identificare e nominare alcuni indumenti, descrivere ciò che si indossa, dire se fa freddo o caldo

• My ... (clothing) is ... (colour). • I’m wearing ... . • It’s cold / hot.

68

• sunglasses, shorts, trousers, blouse, cap, skirt, sandals, dress, shoes, T-shirt, swimsuit

• What colour is it? It’s ... . • What’s your favourite colour? My favourite colour is ... .


BACK TO SCHOOL WELCOME UNIT Questa unità propone un ripasso e una verifica dei contenuti appresi nel primo anno di studio. Prima di affrontare i nuovi ambiti tematici e le nuove strutture è consigliabile assicurarsi che tutti gli alunni ricordino sia il lessico sia le strutture introdotte l’anno precedente. LESSON PLAN Pages 2 - 3 Warm Up Dare il benvenuto agli alunni e concedere loro un po’ di tempo per parlare delle loro vacanze estive. Chiedere se qualcuno ha avuto la possibilità di visitare paesi in cui si parla inglese. Invitarli a osservare le illustrazioni alle pagine 2 e 3, e a commentarle in italiano. Far notare che è il primo giorno di scuola. Chiedere se qualcuno ricorda i nomi in inglese di alcuni degli oggetti illustrati. Find Questo esercizio permette agli alunni di familiarizzarsi con l’illustrazione di apertura. Invitarli a osservare attentamente il disegno e a cercare lo yo-yo nascosto. L’esercizio può essere proposto sotto forma di gara.

ascoltare. Successivamente, invitare gli alunni a ripetere. Fermare la registrazione dopo ogni riga per dare a tutti la possibilità di seguire. All’inizio è sufficiente che i bambini mimino le azioni fisiche seguendo la registrazione, poi potranno iniziare a ripetere anche le parole contemporaneamente alle azioni. Tapescript - track 5 The wheels on the bus go round and round. (i bambini girano intorno alla classe) Round and round. Round and round. The wheels on the bus go round and round. All the way to school. The children on the bus go up and down. (i bambini si alzano e si abbassano) Up and down. Up and down. The children on the bus go up and down. All the way to school. The horn on the bus goes beep, beep, beep. (i bambini fingono di suonare il clacson) Beep, beep, beep. Beep, beep, beep. The horn on the bus goes beep, beep, beep. All the way to school. Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 6).

Presentation Insegnare le parole illustrate a pagina 2. Alcune delle parole sono già note agli alunni poiché sono già state affrontate nel corso del primo anno di studio.

Worksheet A The Wheels on the Bus Fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo.

1. Listen, point and repeat. Far ascoltare la registrazione e chiedere ai bambini di ripetere le nuove parole mentre le indicano sul libro. Tapescript - track 4 school teacher boy girl schoolbag school bus

Presentation Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione e dire cosa sta facendo l’insegnante e cosa sta dicendo ai bambini. Soffermarsi sulla frase Welcome back!, spiegarne il significato e farla ripetere. Incoraggiare i bambini a pensare a situazioni diverse in cui questa espressione potrebbe essere usata.

Proporre un secondo ascolto, questa volta invitando gli alunni a ripetere le parole che sentono mentre indicano i disegni corrispondenti nella scena principale. PRACTICE BOOK Assegnare le pagine 2 e 3 per compito. 2. Listen to the song. In ogni sezione viene proposta una piacevole canzone o filastrocca accompagnata da movimenti. In un primo momento farla soltanto

LOOK AND LEARN In questa sezione vengono proposti esercizi per il consolidamento del lessico introdotto nelle due pagine d’apertura. Spiegare agli alunni che per svolgere questi esercizi devono fare riferimento alla scena principale. 3. Tick. In questa attività i bambini dovranno concentrarsi principalmente sulle parole boy e girl,

69


mentre i nomi degli indumenti saranno introdotti successivamente. Gli alunni devono cercare nella scena principale gli indumenti illustrati, e segnare con un la parola boy se a indossare l’indumento è un bambino, oppure girl se l’indumento è indossato da una bambina. Answers a. boy b. girl c. boy d. girl

agli alunni se ricordano qualcosa di Silly Sam e spiegare che i quattro bambini presto incontreranno questo buffo personaggio. Far ascoltare la registrazione in cui i quattro bambini si presentano. Tapescript - track 8 My name is Thomas. My name is Rachel. My name is Charlie. My name is Sharon.

4. Count and circle. Fare un veloce ripasso dei numeri da uno a dieci prima di far completare quest’esercizio. Lo scopo dell’attività è il consolidamento dei vocaboli appena introdotti, invece i numeri saranno ripresi in dettaglio nell’unità 4. Invitare gli alunni a cercare nella scena principale i tre oggetti illustrati, a contarli e a cerchiare il numero corrispondente. Correggere oralmente, invitando gli alunni a dire il numero e la parola. Fornire il primo esempio: four schoolbags, facendo notare la s finale, ma senza spiegarne il significato nei dettagli, perché l’argomento verrà presentato più avanti. Answers a. four schoolbags b. two cars c. one school

Practice Dare a ogni bambino la possibilità di presentarsi in inglese ai propri compagni. Accertare che si ricordino la domanda What’s your name? e introdurre la domanda What’s your surname? Quindi chiedere agli alunni di rispondere.

5. Listen, find, point and repeat. Gli alunni devono ascoltare la registrazione, indicare nella scena principale gli elementi nominati e ripetere le parole. Tapescript - track 7 boy teacher school girl school bus schoolbag Spot the differences! Invitare gli alunni a guardare ancora una volta la scena principale, e a cercare oggetti o persone che non sono tipicamente italiani. Concedere loro un paio di minuti per osservare e aiutarli fornendo degli indizi. Far notare le seguenti differenze: • la guida a sinistra delle auto • la cabina telefonica rossa tipica di Londra • la lollipop lady davanti alla scuola, che aiuta gli alunni ad attraversare la strada • le divise scolastiche indossate dai bambini. Page 4 6. Listen and point. Spiegare che i quattro bambini illustrati a pagina 4 sono i personaggi principali del libro. Thomas e Sharon sono fratello e sorella. Charlie e Rachel sono due loro amici. Chiedere

70

7. Draw yourself and complete. Practise with a friend. Chiedere agli alunni di disegnarsi e di completare le due frasi scrivendo il loro nome e cognome. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 4 per compito. Answers 6. a. William b. Mary c. Alice d. Michael e. Jack Page 5 8. Listen and repeat the chant. Count. Far osservare l’illustrazione e commentare insieme ai bambini ciò che accade. Chiedere a qualcuno di ricordare il significato del saluto hello e di spiegare quando si usa. Far spiegare a un altro alunno anche il significato di How are you? e poi fornire la risposta esatta. Ascoltare la filastrocca e incoraggiare tutti a ripeterla. Tapescript - track 9 Hello, boys! Hello, girls! How are you? Queue for the school bus! Two by two! Per concludere, gli alunni devono contare i bambini davanti al pullman, e scrivere nei due box il numero dei maschi e delle femmine. Presentation Invitare alla cattedra 4 o 5 alunni. Indicare un alunno per volta e dire This is ... (name). Disporre gli alunni a coppie e chiedere a ogni bambino di presentare alla classe il proprio compagno usando la struttura appena vista. 9. Point and say. Practise. Leggere insieme alla classe i due fumetti e chiedere agli alunni di formulare frasi simili con gli altri nomi dei personaggi nella foto.


Suggestion Assegnare a ogni alunno il compito di disegnare un amico o un’amica. Dare a tutti la possibilità di far vedere il disegno e presentare l’amico scelto ai compagni usando la struttura This is ... (name). Preparare un cartellone con tutti gli elaborati e intitolarlo FRIENDS. Il cartellone potrà essere utilizzato anche nelle lezioni successive: gli alunni saranno così doppiamente motivati, perché i loro lavori verranno usati per abbellire l’aula e come parte integrante delle lezioni. Il cartellone può essere usato per descrivere le caratteristiche fisiche di persone, per introdurre his e her, per descrivere l’abbigliamento, ecc. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 5 per compito. Answers 8. boy girl boy girl Page 6 The children meet Silly Sam 10. Listen and follow along. Prima di far ascoltare il dialogo accertarsi che gli alunni si ricordino i nomi dei personaggi. Invitarli a osservare le illustrazioni per cercare di capire cosa sta succedendo. Ricordare che Silly Sam ha una scuola di musica, dove i quattro amici stanno andando. Ascoltare la registrazione mentre i bambini seguono sul libro. Tapescript - track 10 Sharon: Hello, Silly Sam! Silly Sam: Hello! What’s your name? Charlie: My name is Charlie. This is Sharon! This is Rachel and this is Thomas. Silly Sam: Come with me, boys and girls! 11. Act out the dialogue. Dividere la classe in gruppi e far drammatizzare il breve dialogo. Fun with the Jelly Beans Alla fine di ogni dialogo c’è un divertente oblò che mostra i tre simpatici Jelly Beans già incontrati nel primo volume. L’immagine di fine dialogo con i Jelly Beans ha sempre una funzione umoristica. Far notare che anche i tre amici sono appena arrivati alla scuola di Silly Sam e forse anche loro vogliono partecipare alle lezioni di musica.

Page 7 Presentation Disegnare alla lavagna il sole come appare nei diversi momenti della giornata. Insegnare le parole morning, afternoon, evening e night, dopodiché introdurre i saluti appropriati a ogni momento della giornata. 12. Number the pictures. Practise. Far osservare ai bambini le quattro illustrazioni e chiedere loro di numerare le vignette che mostrano i vari momenti della giornata. Pronunciare un numero riferito a una delle vignette dell’esercizio 12, e chiedere ai bambini di salutare nel modo appropriato. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 6 per compito. Answers Good evening! 10. Good morning! Good night! Good afternoon! Good evening! 11. Good morning! EVERYDAY ENGLISH 13. Tick the right picture. Ricordare agli alunni l’espressione Welcome back! vista a pagina 3. Far osservare le due situazioni illustrate e spiegare che soltanto in una è possibile usare l’espressione appena vista. Invitarli a segnare l’illustrazione giusta. PRACTICE BOOK Assegnare il Practice Test a pagina 7. Answers 2. evening morning night afternoon 3. This is a girl. This is a boy. This is a girl. This is a boy. WELCOME UNIT TEST Alla fine di ogni unità è presente una verifica per accertarsi che gli alunni abbiano raggiunto le conoscenze necessarie per proseguire con l’unità successiva. Tapescript - CD 4 track 44 3 1. Good night! 2. Good afternoon! 3. Good morning! 4. Good evening!

71


WORKSHEET A - THE WHEELS ON THE BUS NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Impara la canzone. The wheels on the bus go round and round. Round and round. Round and round. The wheels on the bus go round and round. All the way to school. The children on the bus go up and down. Up and down. Up and down. The children on the bus go up and down. All the way to school. The horn on the bus goes beep, beep, beep. Beep, beep, beep. Beep, beep, beep. The horn on the bus goes beep, beep, beep. All the way to school.

2. Disegna te e i tuoi amici on the bus.

72


WELCOME UNIT

TEST

NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Rispondi alle domande di John. • What is your name?

...........................................

• What is your surname?

...........................................

2. Colloca le parole sotto i disegni corrispondenti.

• school • girl • teacher • schoolbus • boy

.........................

.........................

.........................

.........................

.........................

3. Ascolta e segna se il saluto è giusto.

1

2

3

4

............................................................................................................................ Voto:

Ottimo

Buono

Sufficiente

Insufficiente

73


UNIT IN THE STREET LESSON PLAN Pages 8 - 9 Warm Up In questa unità gli alunni rivedranno i nomi dei colori che hanno già incontrato nel primo anno di studio, ma quest’anno impareranno anche a leggerli e scriverli. Invitare i bambini a osservare le illustrazioni alle pagine 8 e 9, e a commentarle in italiano. Far notare che c’è l’inaugurazione di un negozio di giocattoli, in inglese toyshop. Find Invitare gli alunni a osservare attentamente l’illustrazione, e a cercare l’ananas nascosto. Si può proporre l’esercizio sotto forma di gara. Presentation Introdurre il ripasso dei colori utilizzando oggetti presenti nell’aula. Fare almeno un esempio per ogni colore appreso il primo anno, in modo che gli alunni li possano ripassare. Permettere a tutti gli alunni di esercitarsi oralmente. Chiedere loro di mettere sul banco dieci pastelli o pennarelli dei dieci colori appena imparati. Spiegare che direte un colore e i bambini dovranno sollevare il pastello o pennarello del colore che sentono nominare. 1. Listen, point and repeat. Far ascoltare la registrazione e chiedere agli alunni di ripetere i nomi dei colori mentre li indicano sul libro. Tapescript - track 11 red yellow green orange brown purple black white pink blue Proporre un secondo ascolto, invitando gli alunni a ripetere le parole mentre indicano gli oggetti corrispondenti nella scena principale. TIME FOR A GAME Dividere la classe in due squadre. Mettere dieci matite colorate in una scatola, chiamare un alunno per squadra alla cattedra e chiedere loro di prendere una matita dalla scatola senza guardare. Ognuno dei due alunni deve dire un colore, se corrisponde alla matita che sta toccando ottiene un punto per la sua squadra.

74

PRACTICE BOOK Assegnare le pagine 8 e 9 per compito. Answers 2. yellow green red blue black orange brown purple white pink 2. Listen to the song. Fare ascoltare la canzoncina e chiedere agli alunni se hanno capito qualche parola. Spiegare il significato della canzone, poi invitare gli alunni a ripeterla. Fermare la registrazione dopo ogni riga per dare a tutti la possibilità di seguire. Successivamente spiegare ai bambini che devono eseguire le azioni indicate nella canzone, basandosi sugli indumenti che indossano. Per esempio, soltanto chi indossa qualcosa di blu batterà le mani, chi indossa qualcosa di verde betterà i piedi e così via. Tapescript - track 12 If you’re wearing something blue, clap your hands! Clap your hands! (battono le mani) If you’re wearing something green, stomp your feet! Stomp your feet! (battono i piedi) If you’re wearing white and pink, wait a moment let me think, If you’re wearing white and pink turn around. Turn around! (girano su se stessi) If you’re wearing something red, touch the ground! Touch the ground! (toccano per terra) If you’re wearing something brown just sit down! Just sit down! (si siedono per terra) If you’re wearing white and pink, wait a moment let me think, If you’re wearing white and pink turn around. Turn around! (girano su se stessi) Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 13). Worksheet A If You’re Wearing … Fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo. Presentation Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione e dire cosa sta facendo il mago davanti al negozio di giocattoli. Soprattutto chiedere loro di provare a capire cosa sta dicendo ai bambini. Soffermarsi sulla frase Come in!, spiegarne il significato e farla ripetere. Incoraggiare gli alunni a pensare a situazioni diverse in cui questa espressione potrebbe essere usata.


LOOK AND LEARN

Page 10

3. Colour and connect. Gli alunni devono verificare il colore dei quattro disegni in bianco e nero nella scena principale, poi devono colorarli e collegare ogni oggetto al nome del colore. Answers a. (black) car b. (yellow) bananas c. (green) bike d. (red) no parking sign

6. Say and colour. Attraverso questa attività i bambini imparano a leggere i nomi dei colori: devono leggere le parole nelle nuvolette e colorarle secondo l’indicazione. Se si ritiene opportuno, si può svolgere l’esercizio collettivamente, leggendo i colori a voce alta man mano che gli alunni colorano.

Se si ritiene opportuno, insegnare i nomi dei quattro oggetti illustrati e far formulare delle brevi frasi, fornendo l’esempio The bike is green.

7. Listen and colour. Gli alunni devono ascoltare la registrazione e colorare le sei parti della strada seguendo le indicazioni fornite. Al termine del primo ascolto, suggerire agli alunni di segnare le varie parti della strada solo con un puntino colorato. La coloritura potrà essere completata con calma alla fine dell’ascolto. Tapescript - track 15 1. It’s yellow. 2. It’s orange. 3. It’s blue. 4. It’s green. 5. It’s purple. 6. It’s pink.

4. Colour. Prima di far colorare il disegno, chiedere agli alunni di che colore sono le buche delle lettere nella loro città. Far osservare la buca (postbox) nella scena grande e chiedere ai bambini di paragonarla a quelle della loro città. Spiegare che questa è una buca come quelle che si trovano a Londra. Invitare i bambini a dire in inglese il colore della buca e poi a colorarla. 5. Listen, find, point and repeat. Gli alunni devono ascoltare la registrazione, indicare nella scena principale gli oggetti del colore che sentono nominare e ripetere le parole. Tapescript - track 14 green blue pink white orange red brown black purple white yellow Spot the differences! Invitare gli alunni a guardare ancora una volta la scena principale, e a cercare oggetti o persone che non sono tipicamente italiani. Concedere loro un paio di minuti per osservare e aiutarli fornendo degli indizi. Far notare le seguenti differenze: • la buca delle lettere tipica di Londra • il Bobby, il classico poliziotto inglese • il taxi nero che di solito si vede nelle strade di Londra • il paperboy, che consegna i quotidiani a domicilio

PRACTICE BOOK Assegnare pagina 10 per compito. Answers 5. green blue brown white pink yellow red purple orange black 6. red + yellow = orange blue + yellow = green red + blue = purple Page 11 Presentation Introdurre la domanda What colour is it? utilizzando matite colorate oppure degli oggetti presenti nell’aula. Suggerire il modello per la risposta, It’s ... (colour). Chiedere a ogni alunno di mostrare un oggetto ai compagni e rivolgere loro la domanda. 8. Look and tick. Practise. Per svolgere l’esercizio gli alunni devono segnare le frasi corrette sotto a ogni disegno. Answers It’s red. It’s yellow. It’s blue. It’s brown. It’s purple.

75


Suggestion Assegnare agli alunni il compito di ritagliare da riviste fotografie che raffigurano oggetti o animali di colori diversi, e di portarle a scuola. Incollare tutte le fotografie su un cartellone e intitolarlo COLOURS. Chiamare un alunno per volta, invitarlo a indicare una foto sul cartellone e a rivolgere a un compagno la domanda What colour is it? Utilizzare il cartellone per ripassare i nomi dei colori. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 11 per compito. Presentation Dire agli alunni qual è il vostro colore preferito: My favourite colour is ... (colour). Dare a tutti la possibilità di dire il proprio colore preferito utilizzando questa frase. 9. Listen to the song. Complete. Far ascoltare più volte la canzone e chiedere agli alunni di identificare i colori che sentono nominare, eventualmente scrivendoli alla lavagna man mano che gli alunni li elencano. Chiedere loro se sanno dire i colori preferiti dei due bambini che cantano, e far completare le due frasi nei fumetti. Far ripetere la canzone per ripassare ancora i nomi dei colori. Tapescript - track 16 Red, white, purple, pink and blue. Yellow, orange and brown, too. My favourite colour is green. My favourite colour is blue. Red, white, purple, pink and blue. Yellow, orange and brown, too. Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 17). PRACTICE BOOK Assegnare pagina 12 per compito. Answers 9. My favourite colour is red. 10. My favourite colour is green. My favourite colour is red.

76

TIME FOR A GAME Prendere una matita colorata rossa e nasconderla dietro la schiena, in modo che gli alunni non vedano il colore scelto. Chiedere loro di alzarsi in piedi, scegliere una matita del colore che desiderano, e nasconderla dietro la schiena. Mostrare la matita che avete voi, dicendo It’s red. Invitare i bambini a mostrare le matite che hanno scelto. Chi ne ha una del vostro stesso colore continua a giocare, gli altri sono eliminati e devono sedersi. Scegliere un’altra matita e continuare il gioco finché rimane un solo giocatore. Page 12 The magical instrument 10. Listen and follow along. Prima di far ascoltare il dialogo, invitare gli alunni a osservare le illustrazioni per cercare di capire cosa accade. Ricordare alla classe che Silly Sam ha una scuola di musica e che i quattro amici sono andati da lui per imparare a suonare e cantare. Far notare lo strano strumento magico di Silly Sam. Tapescript - track 18 Rachel: Look! Silly Sam: This is my magical instrument. Sharon: Look at the pretty colours! Rachel: It’s blue! Thomas: It’s red! Sharon: Charlie! Stop! 11. Act out the dialogue. Dividere la classe in gruppi e far drammatizzare il breve dialogo. Fun with the Jelly Beans Far notare che anche i tre Jelly Beans si stanno preparando per la lezione, ma hanno qualche difficoltà a leggere tutti insieme lo spartito musicale.


Page 13 Presentation Sistemare un astuccio e dieci pastelli colorati sulla cattedra. Chiamare un alunno e dire Put the yellow crayon in the pencil case, enfatizzando la parola in. Se l’alunno ha difficoltà a capire cosa deve fare, invitare un compagno ad aiutarlo, oppure mostrargli il pastello giallo e quindi indicare l’astuccio. Chiamare tutti gli alunni a turno a svolgere l’esercizio alla cattedra. Listen and 12. Starter-style Exercise draw lines. Anche in questo volume ritornano gli esercizi Starter-style, basati sulla tipologia di esercizi del Cambridge ESOL Starters Test, che abituano gradualmente i bambini alle attività richieste per questa certificazione esterna. In questo caso, i bambini devono ascoltare e collocare alcuni pastelli colorati nello zaino o nell’astuccio dell’elefante, tracciando una riga che unisca il pastello allo zaino o all’astuccio. Correggere l’esercizio, poi chiedere agli alunni quali pastelli non sono stati nominati. Tapescript - track 19 Put the blue crayon in the schoolbag. Put the green crayon in the schoolbag. Put the brown crayon in the pencil case. Put the purple crayon in the schoolbag. Put the yellow crayon in the pencil case.

PRACTICE BOOK Assegnare il Practice Test 1 a pagina 13. Answers 2. 1. pink 2. purple 3. orange 4. green 5. yellow UNIT 1 TEST Alla fine di ogni unità è presente una verifica per accertarsi che gli alunni abbiano raggiunto le conoscenze necessarie per proseguire con l’unità successiva. Tapescript - CD 4 track 45 3 1. It’s black and white. 2. It’s green and yellow. 3. It’s brown and purple. 4. It’s black and white.

EVERYDAY ENGLISH 13. Tick the right picture. Ricordare agli alunni l’espressione Come in! vista a pagina 9. Far osservare le due situazioni illustrate e spiegare che soltanto in una delle due è possibile usare questa espressione. Invitarli a segnare con un l’illustrazione giusta. LEARNING ROUTE Far ritagliare il triangolino sull’angolo della pagina e invitare gli alunni a collocarlo al posto giusto nel percorso sull’aletta di copertina.

77


WORKSHEET A - IF YOU'RE WEARING SOMETHING BLUE NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Impara la canzone. Numera le azioni.

If you’re wearing something blue, clap your hands! 1 Clap your hands! If you’re wearing something green, stomp your feet! 2 Stomp your feet! If you’re wearing white and pink, wait a moment let me think, If you’re wearing white and pink turn around. 3 Turn around! If you’re wearing something red, touch the ground! 4 Touch the ground! If you’re wearing something brown just sit down! 5 Just sit down!

2. Leggi e disegna. Colora.

My left hand is blue. 78

My right hand is red.

My left foot is orange.

My right foot is yellow.


UNIT

TEST

NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Abbina le frasi alle illustrazioni. Colora.

a It’s yellow. b It’s red. c It’s orange. d It’s green. e It’s brown.

2. Completa i nomi dei colori. Colora solo gli oggetti numerati secondo il codice dato.

1 b__a__k

2

5

3

2 w__i__e 3 __i n__

1

4

4 p__rp__e 5 b__u__

3. Ascolta e segna se il colore è giusto.

2 1 3

4

............................................................................................................................ Voto:

Ottimo O

Buono B

Sufficiente S

IInsufficiente

79


UNIT AT SCHOOL LESSON PLAN Pages 14 - 15 Warm Up In questa unità gli alunni ritroveranno i nomi degli oggetti scolastici, alcuni già incontrati nel primo anno di studio, ma quest’anno impareranno anche a leggerli e scriverli. Invitarli a osservare le illustrazioni alle pagine 14 e 15 e a commentarle in italiano. Stimolare gli alunni a notare somiglianze e differenze tra le aule scolastiche inglesi e quelle italiane. Find Invitare gli alunni a osservare attentamente l’illustrazione, e a cercare il sandwich nascosto. Si può proporre l’esercizio sotto forma di gara. Presentation Introdurre il ripasso partendo dagli oggetti scolastici presenti nell’aula. Fare esercitazioni orali, interpellando a turno tutti gli alunni. Chiedere loro di tenere a portata di mano l’astuccio e la cartella, e di sollevare gli oggetti man mano che vengono nominati, per mostrarli all’insegnante e ai compagni. 1. Listen, point and repeat. Far ascoltare la registrazione e chiedere agli alunni di ripetere i nomi degli oggetti scolastici mentre li indicano sul libro. Tapescript - track 20 book schoolbag rubber pencil case felt-tip pen pen sharpener exercise book pencil ruler Proporre un secondo ascolto, invitando gli alunni a cercare gli oggetti scolastici nella scena principale mentre li ripetono. Practice Mettere diversi oggetti scolastici dentro una cartella, senza farli vedere alla classe. Invitare gli alunni a formulare delle ipotesi sul contenuto della cartella. Chiedere What’s in my schoolbag? Ogni volta che i bambini nominano gli oggetti scolastici che si trovano nella cartella, mostrarli e metterli sulla cattedra. Quando tutti gli oggetti sono stati nominati, mostrare la cartella vuota e invitare un volontario alla

80

cattedra. Spiegare che adesso faranno l’esercizio al contrario. Dire Put the book in my schoolbag: l’alunno deve cercare l’oggetto nominato e metterlo dentro la cartella. Coinvolgere il resto della classe chiedendo ogni volta se la consegna è stata eseguita correttamente. PRACTICE BOOK Assegnare le pagine 14 e 15 per compito. Answers 2. schoolbag pencil case pen exercise book book rubber felt-tip pen ruler sharpener pencil 2. Listen to the song. Fare ascoltare la canzone e chiedere agli alunni se hanno riconosciuto qualche parola. Spiegare il significato generale della canzone. Fermare la registrazione dopo ogni riga per dare a tutti la possibilità di seguire. Successivamente spiegare ai bambini che devono eseguire le azioni indicate nella canzone. Tapescript - track 21 This is the way I walk to school (fingono di camminare) walk to school, walk to school. This is the way I walk to school. so early in the morning. This is the way I read and write, (fingono di leggere e scrivere) read and write, read and write. This is the way I read and write so early in the morning. This is the way I listen and speak, (fingono di ascoltare e parlare) listen and speak, listen and speak. This is the way I listen and speak so early in the morning. Invitare i bambini a cantare seguento la versione strumentale della canzone (track 22). Worksheet A This is the Way Fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo.


Presentation Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione e dire cosa sta facendo la bambina che ha la mano alzata. Soprattutto chiedere loro di provare a capire cosa sta dicendo alla maestra. Soffermarsi sulla frase Present!, spiegarne il significato e farla ripetere. Incoraggiare i bambini a pensare ad altre situazioni in cui questa espressione potrebbe essere usata. Far usare l’espressione quando si fa l’appello. LOOK AND LEARN 3. Find an object that is ... Gli alunni devono cercare nella scena principale gli oggetti scolastici del colore indicato. Fare un esempio e dire The pencil is pink. Answers (pink) pencil (blue) pencil case (green) schoolbag (yellow) book Fare la correzione, dopodiché svolgere esercitazioni orali. Pronunciare una frase, per esempio It’s blue, e invitare gli alunni a dire quale oggetto è di quel colore. Coinvolgere a turno tutti i bambini, invitandoli uno alla volta a formulare delle frasi seguendo il modello. 4. Circle the object in the ... Gli alunni devono cercare nella scena principale i tre oggetti illustrati, vedere cosa c’è dentro ciascuno e cerchiare la parola corretta. Answers a. pencil b. book c. felt-tip pen 5. Listen, find, point and repeat. Gli alunni devono ascoltare la registrazione, indicare nella scena principale gli elementi nominati e ripetere le parole. Tapescript - track 23 pen ruler pencil book rubber sharpener schoolbag exercise book pencil case felt-tip pen Spot the differences! Invitare gli alunni a guardare di nuovo la scena principale e dire quali differenze notano tra l’aula inglese e le aule italiane. Concedere loro un paio di minuti per osservare e aiutarli fornendo degli indizi. Far notare le seguenti differenze: • foto della regina • cartina geografica della Gran Bretagna • uniformi scolastiche • striscione dell’alfabeto, con lettere che non sono presenti in quello italiano

Page 16 Presentation Mettere alcuni oggetti scolastici in una cartella. Invitare un volontario alla lavagna e bendarlo. Spiegargli che dovrà mettere la mano nella cartella e toccare uno degli oggetti. Rivolgergli la domanda What is it? ed esigere risposte complete: It’s a / an ... . Non è necessario soffermarsi troppo sull’uso degli articoli a / an, perché verranno introdotti più avanti. Per adesso è sufficiente far notare che si usa an davanti alla parola exercise book perché inizia con una vocale. Put a tick or a 6. Starter-style Exercise cross in the box. Spiegare agli alunni che devono guardare le illustrazioni, leggere le frasi sotto ognuna e segnare con un le frasi corrette, oppure con una quelle che non corrispondono al disegno. Answers It’s a pencil. It’s a pencil case. It’s an exercise book. Practice Svolgere esercitazioni orali utilizzando sia i nomi dei colori sia i nomi degli oggetti scolastici. Disporre gli alunni a coppie, e invitarli a mettere alcuni oggetti scolastici davanti a loro. A turno devono sollevare un oggetto e domandare al compagno What is it? e What colour is it? Girare tra i banchi per seguire lo svolgimento dell’esercizio e verificare la correttezza della pronuncia. 7. Listen and trace the path. In questa attività i bambini devono ascoltare la registrazione e tracciare il percorso per arrivare a scuola. I bambini dovranno fare attenzione non solo al nome degli oggetti, ma soprattutto al loro colore, perché ogni oggetto può apparire più volte in colori diversi, e devono stare attenti a seguire il percorso giusto. Tapescript - track 24 It’s a brown book. It’s a yellow ruler. It’s a black felt-tip pen. It’s a blue pen. It’s a red sharpener. It’s a green pencil case. It’s an orange exercise book. It’s a green and white pencil case.

81


PRACTICE BOOK Assegnare pagina 16 per compito. Answers 6. yellow ruler blue pen orange rubber black book 7. a. It’s a red pencil case. b. It’s an orange schoolbag. c. It’s a green pen. d. It’s a blue book Page 17 Presentation Introdurre la struttura I’ve got ... utilizzando gli oggetti scolastici. Mostrare un righello e dire I’ve got a ... (colour) ruler. Continuare mostrando altri oggetti. Invitare gli alunni a sistemare alcuni oggetti sul banco, e chiedere loro di mostrarli e descriverli secondo l’esempio dato. 8. Look and tick. Per svolgere l’esercizio gli alunni devono segnare con un i nomi degli oggetti che il ladro ha messo nello scatolone. Answers book ruler pencil case schoolbag 9. Listen, point and repeat. Practise. Insegnare le parole desk, chair, blackboard e map utilizzando le illustrazioni in fondo alla pagina. Far ascoltare e ripetere le quattro nuove parole, quindi chiedere agli alunni di indicare nella classe i quattro oggetti e pronunciare la frase It’s a ... . Tapescript - track 25 It’s a desk. It’s a chair. It’s a blackboard. It’s a map. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 17 per compito. Answers 8. b. pencil case c. rubber d. sharpener e. book f. ruler 2. 3. 4. 9. 1. 10. Find and circle a desk, a chair, a blackboard and a map on pages 14 and 15. Per svolgere questo esercizio, spiegare agli alunni che devono tornare alle pagine di apertura dell’unità, e cerchiare gli oggetti visti nell’esercizio 9: a desk, a chair, a blackboard, a map.

82

Page 18 Let’s start 11. Listen and follow along. Prima di far ascoltare il dialogo invitare gli alunni a osservare le illustrazioni per provare a capire cosa succede. Far notare che ci sono tanti strumenti musicali e che i quattro amici devono sceglierne uno a testa. Tapescript - track 26 Children: Wow! Look! Silly Sam: This is my classroom. I’ve got a lot of instruments! Choose one! Silly Sam: Let’s start! 12. Act out the dialogue. Dividere la classe in gruppi e far drammatizzare il breve dialogo. Fun with the Jelly Beans Chiedere agli alunni se conoscono il nome italiano dello strumento che i tre Jelly Beans cercano di suonare. Verificare che tutti sappiano che è una fisarmonica, in inglese accordion. Page 19 Practice Mettere sulla cattedra una cartella vuota, con alcuni oggetti scolastici intorno. Chiamare un alunno e dire Put the book in the schoolbag, ricordando a tutti il significato della parola in. Se l’alunno alla cattedra ha difficoltà a eseguire la consegna, invitare i compagni ad aiutarlo. Chiamare a turno anche gli altri bambini, fino a quando è stata data a tutti la possibilità di esercitarsi. Listen and 13. Starter-style Exercise draw lines. Practise. Per svolgere questa attività gli alunni devono ascoltare la registrazione, e collocare gli oggetti illustrati nello zainetto o nell’astuccio della bambina. Seguendo le indicazioni, dovranno tracciare una riga che unisce ogni oggetto allo zainetto o all’astuccio. Correggere l’esercizio oralmente, poi chiedere agli alunni quali oggetti non sono stati nominati. Tapescript - track 27 Put the book in the schoolbag. Put the exercise book in the schoolbag. Put the ruler in the pencil case. Put the pencil in the pencil case. Put the felt-tip pen in the schoolbag.


PRACTICE BOOK Assegnare la pagina 18 per compito. Answers 10. jeep clown bike radio bus popcorn 11. a. pencil case b. schoolbag EVERYDAY ENGLISH 14. Tick the right picture. Ricordare agli alunni l’espressione Present! vista a pagina 15. Far osservare le due situazioni illustrate e spiegare che soltanto in una delle due è possibile usare questa espressione. Invitarli a segnare con un l’illustrazione giusta. LEARNING ROUTE Far ritagliare il triangolino sull’angolo della pagina e invitare gli alunni a collocarlo al posto giusto nel percorso sull’aletta di copertina. PRACTICE BOOK Assegnare il Practice Test 2 a pagina 19. Answers 1. a. ruler b. pencil c. book d. sharpener e. pen f. rubber 2. a. 4 b. 2 c. 3 d. 1 3. 2. The rubber is under the desk. 3. The ruler is in the pencil case. 5. The sharpener is on the exercise book. 6. The exercise book is on the desk. UNIT 2 TEST Alla fine di ogni unità è presente una verifica per accertarsi che gli alunni abbiano raggiunto le conoscenze necessarie per proseguire con l’unità successiva. Unit 2 Test Tapescript - CD 4 track 46 3 1. Look at the ruler in the schoolbag. It’s yellow. 2. Look at the pen in the pencil case. It’s red. 3. Look at the book in the schoolbag. It’s blue.

83


WORKSHEET A - THIS IS THE WAY NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Impara la canzone. Copia le parole sottolineate sotto i disegni corrispondenti.

I …………........

I …………........

I …………........

I …………........

This is the way I walk to school, walk to school, walk to school. This is the way I walk to school so early in the morning. This is the way I read and write, read and write, read and write. This is the way I read and write so early in the morning. This is the way I listen and speak, listen and speak, listen and speak. This is the way I listen and speak So early in the morning. 84


TEST

UNIT

NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Riordina le lettere e numera gli oggetti.

1 nep

……………........

2 lurer

……………........

3 burreb

……………........

4 kobo

……………........

5 clinep

……………........

6 pnereshar

……………........

2. Leggi e colora.

I’ve got a blue

I’ve got a yellow

pen.

sharpener. I’ve got a pink rubber.

I’ve got a blue exercise book.

3. Ascolta e colora soltanto l’oggetto indicato.

............................................................................................................................ Voto:

Ottimo O

Buono B

Sufficiente S

IInsufficiente

85


CHECK AND DOUBLE CHECK

LESSON PLAN Pages 20 - 21 Questa sezione è dedicata al ripasso delle principali strutture e del lessico presentati nelle prime unità 0-2. Far svolgere gli esercizi divisi per abilità in modo da individuare più facilmente le eventuali difficoltà di ogni alunno. Invitare i bambini ad autovalutarsi sulla base dei risultati ottenuti nei quattro ambiti (reading, writing, listening, speaking), chiedendo loro di segnalare se hanno trovato l’esercizio facile o difficile. Se gli alunni ritengono che il lavoro fosse difficile, si possono fotocopiare e assegnare per compito le schede di ripasso fornite alle pagine 87 e 88 di questa guida didattica. Reading 1. Look and circle the right colour. Invitare gli alunni a osservare l’illustrazione e a cerchiare il colore relativo a ogni barca numerata. Answers 1. brown 2. red 3. pink 4. white 5. blue Writing 2. Look and complete. Gli alunni devono completare i nomi degli oggetti scolastici inserendo le lettere che mancano. Answers 1. book 2. sharpener 3. felt-tip pen 4. ruler 5. rubber 6. exercise book Listening 3. Listen and circle T for True or F for False. Gli alunni devono ascoltare la registrazione e cerchiare T se ciò che sentono è vero, oppure F se è falso. Tapescript - track 28 1. I’ve got a green ruler and a red pencil. 2. I’ve got a yellow book and a black pencil case. 3. I’ve got a green schoolbag and a white exercise book. Answers 1. T 2. F 3. T Speaking 4. Listen and answer. Far ascoltare la registrazione e invitare gli alunni a rispondere insieme alle domande.

86

Se l’attività è difficile da gestire, invitare un alunno per volta a rispondere alle domande. Suggerire il modello It’s ... (colour). Tapescript - track 29 1. What colour is the schoolbag? 2. What colour is the sharpener? 3. What colour is the rubber? 4. What colour is the ruler? 5. What colour is the pencil case? 6. What colour is the book? 7. What colour is the exercise book? Answers 1. It’s green. 2. It’s purple. 3. It’s pink. 4. It’s red. 5. It’s blue. 6. It’s yellow. 7. It’s white. Dopo aver osservato attentamente il disegno, gli alunni devono formulare delle frasi facendo riferimento sia al colore sia al nome dell’oggetto scolastico. Coinvolgere a turno i bambini, invitandoli a esprimersi utilizzando il modello: The book is yellow. Successivamente si può ripassare anche la forma interrogativa, chiedendo agli alunni di formulare la domanda What colour is the ...? REMEDIAL WORKSHEETS Chiedere agli alunni di valutare la difficoltà dei quattro esercizi svolti. È importante che gli alunni imparino a valutarsi, perché siano consapevoli dei propri punti forti e deboli e possano riflettere su ciò che stanno imparando. Invitarli a colorare la faccina in fondo alla pagina che corrisponde al proprio giudizio. Se hanno trovato il lavoro facile e si sentono pronti a continuare, coloreranno la faccina sorridente (easy) altrimenti coloreranno la faccina triste (difficult). Suggerire di rivedere le pagine del libro di testo sulle quali si sentono più incerti. Infine, alle pagine 87 e 88 della guida didattica, sono state collocate delle schede facoltative da usare per approfondire le strutture e il lessico. Si può decidere di dare le schede soltanto agli alunni che hanno incontrato più difficoltà, assegnandole come compito a casa, oppure si può svolgere il lavoro in classe e quindi offrire a tutti un’occasione per ripassare.


REMEDIAL WORKSHEET 1 - UNITS 1-2 - READING NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Leggi e numera. Colora.

1 It’s green. 2 It’s yellow. 3 It’s orange. 4 It’s brown. 5 It’s red. 6 It’s blue. 7 It’s purple.

2. Leggi e colora.

a I’ve got a blue book. b I’ve got a yellow pencil. c I’ve got a green ruler. d I’ve got a pink felt-tip pen.

87


REMEDIAL WORKSHEET 2 - UNITS 1-2 - WRITING NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Copia i nomi dei colori due volte.

red ....................... .......................

white blue orange yellow ....................... ....................... ....................... ....................... ....................... ....................... ....................... .......................

brown ....................... .......................

pink purple green black ....................... ....................... ....................... ....................... ....................... ....................... ....................... .......................

2. Copia i nomi degli oggetti scolastici due volte.

pen ....................... .......................

sharpener pencil case pencil ruler ....................... ....................... ....................... ....................... ....................... ....................... ....................... .......................

schoolbag ....................... .......................

felt-tip pen exercise book book rubber ....................... ....................... ....................... ....................... ....................... ....................... ....................... .......................

88


LAUGH AND LEARN Page 22

SHOW AND TELL Page 23

In questa rubrica gli alunni incontrano tre nuovi simpatici personaggi: un orco tanto grande e grosso quanto buffo e divertente, e i suoi due amici Ricky e Mickey. Attraverso questi personaggi vengono introdotte alcune espressioni inglesi di uso comune.

Show and Tell è un’attività molto comune nelle scuole inglesi, perché dà ai bambini la possibilità di parlare della propria vita e dei propri interessi personalizzando quanto imparato. In questa rubrica gli alunni hanno la possibilità di disegnare e mostrare ai compagni i loro lavori. Agli alunni viene richiesto di offrire una breve descrizione accompagnata da disegni e/o fotografie. Se si vuole far inserire il lavoro nel Portfolio, far svolgere le attività su un foglio a parte invece che sul libro. Per concludere si potrebbero anche esporre in classe i lavori prodotti. Restituire poi agli alunni il lavoro corretto, in modo che possano inserirlo nel loro Portfolio.

Warm Up Invitare gli alunni a osservare le vignette a pagina 22. Far notare che ci sono tre nuovi personaggi. L’orco si chiama Igor, e i suoi due piccoli amici si chiamano Ricky e Mickey. Incoraggiare i bambini a dire cosa sta succedendo. 1. Look and listen. Practise. Far ascoltare la registrazione e chiedere alla classe di indovinare cosa vuol dire This is fun! Spiegare che è un’espressione che si usa quando ci si diverte. Invitare i bambini a osservare attentamente i disegni e chiedere loro chi dice This is fun! durante le discese e chi lo dice alla fine. Far ripetere l’espressione. Invitare gli alunni a pensare ad alcune situazioni in cui questa frase potrebbe essere utilizzata. Chiamare alcuni volontari alla lavagna e invitarli a mimare le situazioni accompagnandole con la frase This is fun! Tapescript - track 30 Ogre: Come on! This is my bike! Put on your helmets! All: Weee! Go down, down, down! All: Again! Again! Go up, up, up! All: Weee! Go down, down, down! All: This is fun! Go up, up, up! Again! Again! All: Weee! Go down, down, down! All: Oh no! Ogre: This is fun!

1. Draw five things you have got in your schoolbag. Invitare gli alunni a disegnare cinque oggetti scolastici che hanno nella cartella. 2. Show your classmates your drawing and tell them what you have got. Follow the model sentence. Chiamare un alunno per volta alla cattedra e invitarlo a mostrare il suo disegno ai compagni mentre lo descrive. Suggerire la frase modello fornita in fondo della pagina, I’ve got a blue and red pencil. Fun Craft - My Desk Invitare gli alunni a ritagliare il banco di scuola e a incollarlo su un foglio di carta. Il lavoro finito permette di sollevare la parte superiore del banco come una piccola ribalta. In un secondo tempo gli alunni possono disegnare, colorare e ritagliare gli oggetti scolastici che conoscono, e sistemarli dentro il banco.

2. Listen, point and repeat. Copy. Insegnare le tre parole che gli alunni hanno sentito durante l’ascolto, illustrate nell’esercizio 2. Far ripetere insieme alla registrazione, dopodiché invitare i bambini a copiare le parole sotto ai rispettivi disegni. Tapescript - track 31 bike helmet up and down

89


TB FUN CRAFT Colora e ritaglia il banco.

90

MY DESK


UNIT IN THE ATTIC LESSON PLAN Pages 24 - 25 Warm Up In questa unità gli alunni vedranno i nomi di alcuni giocattoli, qualcuno già visto nel primo anno di studio, ma quest’anno impareranno anche a leggerli e scriverli. Invitare gli alunni a osservare le illustrazioni alle pagine 24 e 25 e a commentarle in italiano. Spiegare che i bambini stanno giocando in una mansarda, in inglese attic. Find Invitare gli alunni a osservare attentamente l’illustrazione, e a cercare la scarpina della bambola. Si può proporre l’esercizio sotto forma di gara. Presentation Introdurre i nomi dei giocattoli illustrati a pagina 24. Evidenziare la corretta pronuncia inglese delle parole puzzle e scooter, usate anche in italiano ma con una pronuncia spesso scorretta. Far notare anche che scooter è il monopattino, non il motorino. 1. Listen, point and repeat. Far ascoltare la registrazione e chiedere agli alunni di ripetere i nomi dei giocattoli mentre li indicano sul libro. Tapescript - track 32 doll puzzle skateboard scooter board game teddy bear toychest train video game ball Proporre un secondo ascolto, questa volta invitando gli alunni a cercare i giocattoli nella scena principale mentre ripetono le parole. Practice Chiedere agli alunni di osservare attentamente i giocattoli illustrati, facendo particolare attenzione al colore di ciascuno. Concedere loro un paio di minuti per studiare le illustrazioni e poi invitarli a chiudere i libri. Rivolgere la domanda What colour is the ...? per consolidare l’apprendimento dei nomi dei giocattoli e ripassare i nomi dei colori.

PRACTICE BOOK Assegnare le pagine 20 e 21 per compito. Answers 2. doll puzzle train scooter board game teddy bear toychest skateboard video game ball 2. Listen to the song. Fare ascoltare la canzone e chiedere agli alunni se hanno riconosciuto qualche parola. Fermare la registrazione dopo ogni riga per dare a tutti la possibilità di seguire. Appena i bambini dimostrano sicurezza nel ripetere la canzone, spiegare loro che devono eseguire le azioni mentre cantano. Tapescript - track 33 Let’s play! Let’s play! Let’s play all day! Play with the ball! Bounce! Bounce! Bounce! (fingono di far rimbalzare la palla) Play with the train! Choo! Choo! Choo! (fingono di far suonare la sirena di un treno) Play with the car! Beep! Beep! Beep! (fingono di suonare un clacson) Play with the scooter! Zoom! Zoom! Zoom! (fingono di andare in monopattino) Bounce! Bounce! Bounce! Choo! Choo! Choo! Beep! Beep! Beep! Zoom! Zoom! Zoom! (ripetono le 4 azioni in sequenza) Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 34). Worksheet A Let’s Play Fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo. Presentation Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione, prestando particolare attenzione ai bambini che giocano. Chiedere loro di provare a capire cosa sta dicendo il bambino. Soffermarsi sulla frase It’s my turn!, spiegarne il significato e farla ripetere. Incoraggiare gli alunni a pensare a situazioni diverse in cui questa espressione

91


potrebbe essere usata. Far usare l’espressione quando è necessario fare qualcosa a turno.

Page 26

LOOK AND LEARN 3. Find a toy. Write. Gli alunni devono leggere le frasi e cercare nella scena principale i giocattoli del colore indicato. Answers a. ball b. scooter c. teddy bear d. train

6. Read and tick T for True or F for False. Per svolgere questo esercizio gli alunni devono guardare il disegno, leggere la parola e segnare con un T se la parola corrisponde al disegno, oppure F se non corrisponde. Answers (skateboard) F (scooter) T (board game) F (doll) T

Fare la correzione, poi svolgere esercitazioni orali. Pronunciare una frase, per esempio It’s blue, e invitare gli alunni a dire quale oggetto è di quel colore. Coinvolgere a turno tutti i bambini, invitandoli uno alla volta sia a pronunciare le frasi sia a dire di quali giocattoli si sta parlando.

Practice Spiegare agli alunni che devono formulare delle frasi utilizzando le due parole che sentiranno nominare. Invitarli ad aprire i propri quaderni, ascoltare le parole e scrivere le frasi. Dare un esempio da seguire: dire yellow e scooter e suggerire la frase It’s a yellow scooter.

4. What’s in the toychest? Tick. Spiegare agli alunni che devono individuare la cesta dei giocattoli nella scena principale, e segnare con un i nomi dei giocattoli contenuti al suo interno. Answers train teddy bear

7. Read, draw and colour. Invitare i bambini a leggere le tre frasi e disegnare in ogni riquadro il giocattolo descritto, seguendo le indicazioni.

5. Listen, find, point and repeat. Gli alunni devono ascoltare la registrazione, indicare nella scena principale gli elementi nominati e ripetere le parole. Tapescript - track 35 video game puzzle train board game toychest doll ball skateboard scooter teddy bear Spot the differences! Invitare gli alunni a guardare di nuovo la scena principale e a dire quali oggetti sono tipicamente inglesi, e quindi non si usano di solito in Italia. Concedere loro un paio di minuti per osservare, e aiutarli fornendo degli indizi. Far notare le seguenti differenze: • palla da rugby • mazza e palla da cricket • jack-in-the-box • cavallo a dondolo di legno • bandiera del Regno Unito

92

Presentation Utilizzare i nomi dei giocattoli per ripassare la struttura I’ve got ... . Chiedere agli alunni di pensare ai loro giocattoli e dire quali possiedono fra quelli appena imparati. Incoraggiare tutti a partecipare, suggerendo il modello I’ve got a ... (colour) ... (toy). TIME FOR A GAME Proporre questo gioco di memoria, in cui i bambini devono formulare delle frasi seguendo la struttura I’ve got ... . Il primo bambino inizia con una frase in cui nomina un colore e un giocattolo, per esempio I’ve got a red train. Il secondo bambino dovrà ripetere la frase e aggiungerne un’altra. Il terzo dovrà fare la stessa cosa ripetendo anche le due frasi precedenti, e così via. Chi rompe la catena o sbaglia viene eliminato dal gioco. Se gli alunni hanno difficoltà a ricordarsi sia i colori sia i giocattoli, si può giocare solo con i nomi dei giocattoli.


8. Listen and write T for True or F for False. Per questa attività gli alunni devono ascoltare la bambina che parla, e verificare se quello che dice dei suoi giocattoli è vero o falso. Suggerire agli alunni di osservare i giocattoli che la bambina ha con sé, e prima di far ascoltare la registrazione verficare che si ricordino i nomi. Tapescript - track 36 1. I’ve got a black teddy bear. 2. I’ve got a blue ball. 3. I’ve got a blue and purple scooter. 4. I’ve got a white teddy bear. 5. I’ve got a blue and purple skateboard. Answers 1. F 2. T 3. T 4. T 5. F PRACTICE BOOK Assegnare pagina 22 per compito. Answers 5. 1. bed 2. board game 3. desk 4. toychest 5. shelf 6. teddy bear 7. train 8. video game 9. wardrobe 10. ball Page 27 Presentation Per introdurre le preposizioni in, on, under può essere utile utilizzare una scatola e una pallina. Ricordarsi che la visualizzazione ha un ruolo insostituibile nell’apprendimento di una lingua. Posizionare la pallina dentro, sopra e sotto la scatola, accompagnando ogni azione con la frase The ball is in / on / under the box. Chiamare un volontario alla cattedra e impartire un comando, per esempio Put the ball in the box. Usare anche altri oggetti a disposizione in classe e chiedere agli alunni di formulare le frasi, in questo modo potranno ripassare anche i nomi degli oggetti scolastici. In un primo momento svolgere l’attività in forma orale, assicurandosi che tutti gli alunni abbiano la possibilità di partecipare ed esercitarsi. Successivamente invitare gli alunni a svolgere l’esercizio scrivendo le frasi sul quaderno. 9. Circle the ball. Copy and learn. Introdurre le parole toychest, shelf e bed prima di far svolgere l’esercizio. Spiegare agli alunni che devono cerchiare la palla in ogni disegno, e poi copiare le parole nei riquadri all’interno delle frasi per completarle correttamente.

Presentation Seguire la stessa procedura già usata per introdurre le preposizioni per insegnare la domanda Where is ...? Mettere una penna dentro un astuccio, e chiedere Where is the pen? Fornire più esempi, poi invitare un alunno alla cattedra a rivolgere la domanda ai compagni. 10. Listen to the song. Write in, on or under. La canzone proposta mira a consolidare l’apprendimento delle preposizioni. Farla ripetere più volte. Infine, chiedere agli alunni di osservare le quattro illustrazioni e invitarli a scrivere sotto ognuna la preposizione giusta. Tapescript - track 37 In, on, under. Where is it? Where is it? Where is it? In, on, under. Where is it? Please tell me! Invitare gli alunni a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 38). PRACTICE BOOK Assegnare la pagina 23 per compito. Answers 8. under on under in on in under on Page 28 Where is my music book? 11. Listen and follow along. Prima di far ascoltare il dialogo invitare gli alunni a osservare le illustrazioni e a cercare di capire cosa sta accadendo. Spiegare che Charlie sta cercando il suo libro di musica e non lo trova. Chiedere agli alunni se anche a loro a volte capita di non trovare le loro cose. Tapescript - track 39 Charlie: Mum! Where is my music book? Mother: Look on the desk! Charlie: Dad! Where is my music book? Father: Look under the bed! Charlie: Oh no! 12. Act out the dialogue. Dividere la classe in gruppi e far drammatizzare il breve dialogo. Fun with the Jelly Beans Far notare che anche i tre Jelly Beans sono nella loro camera: sono tutti e tre sul letto e si stanno divertendo mentre fanno una battaglia con i cuscini, in inglese pillow fight.

93


Page 29 Practice Mettere tre matite colorate sulla cattedra. Chiamare alla cattedra un volontario, che dovrà eseguire le indicazioni dell’insegnante. Dire Put the blue pencil on the book. Put the red pencil under the desk. Put the green pencil in the schoolbag. Una volta che il bambino avrà sistemato correttamente le tre matite, rivolgere alcune domande alla classe: Where is the blue pencil? Where is the red pencil? Where is the green pencil? Ripetere l’esercizio con oggetti diversi, invitando a turno i bambini sia a formulare la domanda sia a rispondere. Listen and 13. Starter-style Exercise colour. Practise. Gli alunni devono ascoltare e colorare gli oggetti secondo le indicazioni, riconoscendo non solo il nome dell’oggetto nominato, ma anche la sua posizione nel disegno. Invitarli a esercitarsi in coppie, alternandosi a fare le domande e a rispondere. Fermare la registrazione dopo ogni consegna per dare agli alunni il tempo di trovare gli oggetti da colorare. Tapescript - track 40 Look at the pen on the desk. Colour it red. The pen under the desk is blue. Look at the book on the shelf. It is yellow. The book on the bed is orange. The teddy bear on the chair is brown. The teddy bear in the toychest is pink. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 24 per compito. Answers 9. ghost under the desk spider on the shelf bat in the toychest black cat on the desk mouse in the wardrobe 10. a. in b. on c. under EVERYDAY ENGLISH 14. Tick the right picture. Ricordare agli alunni l’espressione It’s my turn! vista a pagina 25. Far osservare le due situazioni illustrate e spiegare che soltanto in una delle due è possibile usare questa espressione. Invitarli a segnare con un l’illustrazione giusta.

94

LEARNING ROUTE Far ritagliare il triangolino sull’angolo della pagina e invitare gli alunni a collocarlo al posto giusto nel percorso sull’aletta di copertina. PRACTICE BOOK Assegnare il Practice Test 3 a pagina 25. Answers 1 a. teddy bear b. video game c. board game 3 1. ruler 2. book 3. ball 4. teddy bear 5. book UNIT 3 TEST Alla fine di ogni unità è presente una verifica per accertarsi che gli alunni abbiano raggiunto le conoscenze necessarie per proseguire con l’unità successiva. Tapescript - CD 4 track 47 3 1. Draw a red ball on the shelf. 2. Draw a brown teddy bear in the toychest. 3. Draw a green train under the bed.


WORKSHEET A - LET'S PLAY NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Impara la canzone. Copia le parole sottolineate sotto i disegni corrispondenti.

Let’s play! Let’s play! Let’s play all day! Play with the ball! Bounce! Bounce! Bounce! Play with the train! Choo! Choo! Choo! Play with the car! ……………........

……………........

Beep! Beep! Beep! Play with the scooter! Zoom! Zoom! Zoom! Bounce! Bounce! Bounce! Choo! Choo! Choo! Beep! Beep! Beep! Zoom! Zoom! Zoom!

……………........ ……………........ 2. Leggi, collega e colora.

a It’s a blue train. b It’s a red skateboard. c It’s a yellow scooter. d It’s green video game. e It’s a brown teddy bear.

95


TEST

UNIT

NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Numera le illustrazioni.

1 skateboard 2 scooter 3 teddy bear 4 train 5 video game 6 ball 7 puzzle

2. Leggi e colora i giocattoli.

I’ve got a red train. I’ve got a brown teddy bear. I’ve got a blue ball. I’ve got a yellow scooter.

3. Ascolta e disegna. Colora.

........................................................................................................................... 96

Voto:

O Ottimo

B Buono

S Sufficiente

IInsufficiente


UNIT AT THE PARK LESSON PLAN Pages 30 - 31 Warm Up In questa unità gli alunni vedranno i numeri da 0 a 12. A differenza dall’anno scorso, quest’anno i bambini impareranno a riconoscere i numeri scritti in parola. Invitarli a osservare le illustrazioni alle pagine 30 e 31 e a commentarle in italiano. Chiedere loro se il parco giochi raffigurato è simile ai parchi giochi che abitualmente frequentano. Find Invitare gli alunni a osservare attentamente l’illustrazione, e a cercare il bruco nascosto. Si può proporre l’esercizio sotto forma di gara. Presentation Effettuare un ripasso dei numeri per verificare se gli alunni li ricordano. Invitare gli alunni a mettere 10 matite o pastelli sul banco. Spiegare che devono ascoltare il numero pronunciato e contare la giusta quantità di matite. Girare tra i banchi per controllare che tutti svolgano correttamente l’esercizio. Successivamente, chiamare un alunno per volta alla lavagna, dire un numero e farlo scrivere. Insegnare i nuovi numeri zero, eleven e twelve. Insistere sulla corretta pronuncia inglese della parola zero. 1. Listen, point and repeat. Far ascoltare la registrazione e chiedere agli alunni di ripetere i numeri mentre li indicano sul libro. Tapescript - track 41 zero one two three four five six seven eight nine ten eleven twelve Proporre un secondo ascolto, questa volta invitando gli alunni a cercare i numeri nella scena principale mentre li ripetono. Indicare loro lo hopscotch e suggerire di utilizzare quei numeri. Practice Dividere la classe in due gruppi e spiegare che devono ascoltare il numero pronunciato e battere le mani il giusto numero di volte. L’esercizio verrà eseguito da un gruppo alla volta, indicato dall’insegnante.

PRACTICE BOOK Assegnare le pagine 26 e 27 per compito. Answers 2. zero one two three four five six seven eight nine ten eleven twelve 3. a. six b. one c. two 2. Listen to the song. Far ascoltare la canzone e chiedere agli alunni se hanno riconosciuto qualche parola. Spiegare il significato generale della canzone. Fermare la registrazione dopo ogni riga per dare a tutti la possibilità di seguire. Spiegare ai bambini che devono eseguire le azioni indicate mentre cantano. Tapescript - track 42 One! Two! Three! Four! Jump! Jump! Jump! (saltano su e giù) Five! Six! Seven! Eight! Hop! Hop! Hop! (saltano in avanti mimando un coniglio) Nine! Ten! Eleven! Twelve! Skip! Skip! Skip! (saltellano) Jump! Jump! Jump! Hop! Hop! Hop! Skip! Skip! Skip! Around the park! (fanno i tre movimenti in sequenza) Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 43). Worksheet A Jump! Jump! Jump! Fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo. Presentation Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione prestando particolare attenzione ai bambini che giocano. Chiedere loro di provare a capire cosa sta dicendo la bambina ai piedi dello scivolo. Soffermarsi sulla frase Come here!, spiegarne il significato e farla ripetere. Incoraggiare gli alunni a pensare a situazioni diverse in cui questa espressione potrebbe essere usata.

97


LOOK AND LEARN 3. Count and write. Gli alunni devono cercare gli oggetti illustrati nella scena principale, contarli e scrivere accanto a ognuno quante volte compaiono. Answers (bird) five (bench) two (flower) seven (cloud) four (dog) one 4. Count and tick T or F. Spiegare agli alunni che devono osservare la scena principale e verificare se il numero di oggetti indicati è corretto. Invitarli a cercare gli oggetti nella scena principale, a contarli e a segnare con un T se il numero corrisponde, oppure F se non corrisponde. Answers a. F b. T c. F In un secondo tempo si possono insegnare i nomi dei giochi illustrati: swing (altalena), slide (scivolo), hopscotch (‘mondo’), monkey bars (sbarre per arrampicarsi). Chiedere ai bambini di che colore sono questi giochi, per esempio What colour is the slide? 5. Listen and colour the hopscotch. Questo esercizio consolida l’apprendimento dei numeri e offre l’occasione per ripassare i nomi dei colori. Gli alunni devono ascoltare e colorare i numeri sullo hopscotch seguendo le indicazioni fornite. Tapescript - track 44 Colour number two red. Colour number five orange. Colour number seven pink. Colour number one blue. Colour number eleven brown. Colour number three green. Colour number eight purple. Colour number four yellow. Colour number six black. Colour number nine white. Colour number twelve blue. Colour number ten green. Practice Chiamare un alunno alla cattedra, invitarlo a osservare lo hopscotch e a formulare delle frasi seguendo questo modello: It’s ... (colour). A turno i compagni devono dire il numero che corrisponde al colore nominato.

98

TIME FOR A GAME Per questo gioco utilizzare lo hopscotch colorato a pagina 31. I bambini devono osservare, ascoltare e ripetere soltanto le frasi vere. Chi sbaglia viene eliminato. Fare un giro di prova, pronunciando due frasi, una vera e una falsa, in modo che gli alunni capiscano come funziona il gioco: invitarli a osservare lo hopscotch, e dire Number two is red. Far notare che la frase è vera e quindi devono ripeterla. Fare anche l’esempio di una frase errata, e assicurarsi che nessuno la ripeta. Anche in questo caso, una volta che la dinamica è chiara, si può invitare un alunno a sostituirvi facendo formulare a lui le frasi. Spot the differences! Invitare gli alunni a guardare di nuovo la scena principale e a dire quali giochi in questo parco si vedono più raramente nei parchi italiani. Concedere loro un paio di minuti per osservare e dare degli indizi per aiutarli. Far notare le seguenti differenze: • sandbox, l’area per giocare con la sabbia • ice cream vendor, il venditore ambulante di gelati Page 32 Practice Scrivere alla lavagna i numeri in cifra da 0 a 12 in ordine sparso. Indicare un numero per volta, rivolgendo la domanda What number is it? per verificare se gli alunni sono in grado di riconoscerli, e che non li ripetano soltanto in sequenza. Aggiungere quindi i numeri in lettere, sempre in ordine sparso, e invitare un alunno alla lavagna. Dargli un gesso colorato, pronunciare un numero e far cerchiare sia il numero in cifra sia quello corrispondente scritto in lettere. Chiamare altri alunni e continuare finché i numeri sono stati tutti cerchiati. 6. Match and colour. Practise. Invitare gli alunni a colorare con lo stesso colore le scatole che riportano lo stesso numero scritto in cifra e in lettere. Coinvolgere la classe, dando ai bambini la possibilità di scegliere i colori da usare. Una volta colorate tutte le scatole, svolgere esercitazioni orali rivolgendo la domanda What colour is number ...?


Presentation Insegnare i segni matematici + (plus) e – (minus) prima di far svolgere l’esercizio sul libro. Scrivere alla lavagna alcune operazioni da risolvere, invitando gli alunni a dire a voce alta sia l’operazione sia il risultato. Scrivere 5 + 3 = 8 e far ripetere Five plus three is eight. Fornire anche altri esempi, e invitare gli alunni a svolgere l’esercizio proposto sul libro. 7. Calculate and complete. Chiedere agli alunni di eseguire le addizioni e le sottrazioni e dire il risultato in inglese. Successivamente invitare i bambini a trovare, per ogni risultato, un numero di elementi corrispondente nell’illustrazione dell’esercizio (palloncini, uccelli, ecc...). PRACTICE BOOK Assegnare pagina 28 per compito. Answers 7. 3 + 7 ten 6 + 6 twelve 10 – 3 seven 9 – 4 five 8 + 3 eleven 12 – 3 nine 4 + 2 six Page 33 Presentation Mettere alcuni oggetti scolastici sulla cattedra. Prendere una matita e dire one pencil, poi prenderne un’altra e dire two pencils. Continuare con altri oggetti, enfatizzando la s finale. Chiedere agli alunni di ripetere le frasi. Mostrare alternativamente uno o più oggetti, e invitare gli alunni a dirne il nome sia al singolare sia al plurale. 8. Look and complete. Chiedere agli alunni di osservare la strega e il suo calderone illustrati a pagina 33, e invitarli a commentare i disegni. Spiegare che la strega sta creando i plurali, e che le parole entrano nel calderone al singolare e ne escono al plurale. Leggere insieme l’esempio fornito, poi far svolgere l’esercizio. Presentation Accertare che tutti abbiano compreso come si forma il plurale prima di introdurre la domanda How many …? Sistemare diversi oggetti sulla cattedra oppure disegnarli alla lavagna. Far vedere alcune matite, chiedere How many? e suggerire la risposta. Fare diversi esempi utilizzando vari oggetti, finché gli alunni dimostrano

di aver capito il significato della domanda. Coinvolgere a turno tutti gli alunni, invitandoli a mostrare alcuni oggetti ai compagni mentre rivolgono loro la domanda How many? 9. Count and write. Far svolgere l’esercizio che consiste nel contare quante volte gli oggetti illustrati compaiono nel disegno di pagina 33 e scrivere il numero esatto. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 29 per compito. Answers 8. two books five sharpeners four rulers one desk three chairs one schoolbag two pencil cases six rubbers 9. a. three b. nine c. three d. five Page 34 Practice makes perfect 10. Listen and follow along. Prima di far ascoltare il dialogo invitare gli alunni a osservare le illustrazioni per cercare di capire cosa accade. Spiegare che i quattro amici stanno facendo lezione con Silly Sam ma che all’inizio non ottengono ottimi risultati. Far notare il titolo del dialogo (Practice makes perfect) e spiegare che vuol dire che la perfezione si ottiene soltanto esercitandosi. Tapescript - track 45 Silly Sam: One, two, three. Four, five, six. Seven, eight, nine, ten. Silly Sam: Stop! Stop! Stop! OK! Let’s try again! Three, two, one… Go! Silly Sam: One, two, three. Four, five, six. Seven, eight, nine, ten. OK! Silly Sam: Perfect! 11. Act out the dialogue. Dividere la classe in gruppi far drammatizzare il breve dialogo. Gli alunni che interpretano i bambini fingeranno di suonare diversi strumenti e di cantare, prima stonati e poi intonati. Fun with the Jelly Beans Far notare che anche i tre Jelly Beans si stanno esercitando con un grande violoncello.

99


Page 35 Practice Chiedere agli alunni se ricordano come si chiede l’età e come si risponde. Rivolgere la domanda How old are you? a tutti gli alunni a turno. 12. Listen and complete. Concedere agli alunni alcuni minuti per osservare i nomi sui biglietti di auguri. Scrivere i nomi alla lavagna e pronunciarli insieme ai bambini. Spiegare che devono ascoltare la registrazione e scrivere l’età di ciascun bambino accanto ai biglietti. Verificare la corretta comprensione e alla fine dell’attività, scrivere i numeri accanto ai nomi alla lavagna. Tapescript - track 46 Boy: How old are you? Girl: I’m seven. Boy: How old are you, Ann? Girl: I’m six. Girl: Happy Birthday, Tom! Boy: Thank you! I’m nine years old, today. Girl: How old are you, Sam? Boy: I’m eight years old. Girl: Happy Birthday, Jill. How old are you? Girl: I’m twelve years old. Boy: How old are you, Bob? Boy: I’m ten. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 30 per compito. Answers four six 10. eight 11. six three seven EVERYDAY ENGLISH 13. Tick the right picture. Ricordare agli alunni l’espressione Come here! vista a pagina 31. Far osservare le due situazioni illustrate e spiegare che soltanto in una delle due è possibile usare questa espressione. Invitarli a segnare con un l’illustrazione giusta.

100

LEARNING ROUTE Far ritagliare il triangolino sull’angolo della pagina e invitare gli alunni a collocarlo al posto giusto nel percorso sull’aletta di copertina. PRACTICE BOOK Assegnare il Practice Test 4 a pagina 31. Answers 1. eight one eleven two nine six ten four seven twelve five three pens bed chairs 2. rubber 3. twelve one seven UNIT 4 TEST Alla fine di ogni unità è presente una verifica per accertarsi che gli alunni abbiano raggiunto le conoscenze necessarie per proseguire con l’unità successiva. Tapescript - CD 4 track 48 3 1. Colour five books. 2. Colour eight felt-tip pens. 3. Colour four balls. 4. Colour two pencils.


WORKSHEET A - JUMP! JUMP! JUMP! NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Impara la canzone. Scrivi i numeri al posto giusto.

•eight •four •three •one •ten •seven •five •nine •two •six 1 …………! 2 …………! 3 …………! 4 …………! Jump! Jump! Jump! 5 …………! 6 …………! 7 …………! 8 …………! Hop! Hop! Hop! 9 …………! 10 …………! 11 …………! 12 …………! Skip! Skip! Skip! Jump! Jump! Jump! Hop! Hop! Hop! Skip! Skip! Skip! Around the park!

2. Cerca i numeri nascosti nel parco e colorali. Scrivili in parola.

a ..................... b ..................... c ..................... d ..................... e .....................

101


TEST

UNIT

NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Completa i numeri.

t__r__e

o__e

t__o

el__v__n

s__x

t__n

f__ur

f__v__

t__e__v__

s__v__n

n__n__

e__g__t

2. Conta le candeline e metti un

a

I’m

se le frasi sono vere.

c

nine years old.

I’m five years old.

b

d

I’m

I’m ten years old.

seven years old.

3. Ascolta e colora la quantità giusta.

........................................................................................................................... 102

Voto:

O Ottimo

B Buono

S Sufficiente

IInsufficiente


CHECK AND DOUBLE CHECK

LESSON PLAN Pages 36 - 37 Reading 1. Read and number the toys. Invitare gli alunni a leggere le parole e numerare le illustrazioni corrispondenti. Writing 2. Count and complete the numbers. Gli alunni devono contare gli oggetti disegnati e completare i numeri con le lettere mancanti. Answers five seven two three four six

REMEDIAL WORKSHEETS Fotocopiare le schede facoltative da usare nel caso in cui si ritenga necessario approfondire le strutture e il lessico. Si può decidere di dare le schede soltanto agli alunni che hanno incontrato più difficoltà e quindi necessitano di esercitarsi ulteriormente, assegnandole come compito a casa, oppure si può svolgere il lavoro in classe e quindi offrire a tutti un’occasione per ripassare.

Listening 3. Listen and colour. L’attività prevede che gli alunni ascoltino la registrazione e colorino i barattoli di miele secondo le indicazioni fornite. Tapescript - track 47 Number six is yellow. Number one is purple. Number three is green. Number four is red. Number two is orange. Number five is pink. Speaking 4. Listen and answer. Far ascoltare la registrazione e invitare gli alunni a rispondere coralmente alle domande. Se questo tipo di attività è troppo difficile da gestire, invitare un alunno per volta a rispondere alle domande. Spiegare agli alunni che devono ascoltare e contare gli oggetti che sentono nominare. Tapescript - track 48 1. How many books ? 2. How many felt-tip pens? 3. How many rulers? 4. How many schoolbags? 5. How many exercise books? 6. How many rubbers? Answers (books) seven (felt-tip pens) twelve (rulers) three (schoolbags) two (exercise books) four (rubbers) six La seconda parte dell’esercizio permette lo sviluppo della produzione orale: dopo aver osservato attentamente il disegno, gli alunni devono formulare delle frasi. Dare l’esempio da seguire: I can see seven books.

103


REMEDIAL WORKSHEET 1 - UNITS 3-4 - READING NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Leggi e collega i nomi dei giocattoli alle illustrazioni.

• teddy bear • train • scooter • doll • skateboard • board game • puzzle • ball 2. Leggi e colora il disegno che contiene il numero giusto.

ten

seven

four

eleven

six

twelve

three

eight

one

five

104


REMEDIAL WORKSHEET 2 - UNITS 3-4 - WRITING NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Copia i nomi dei giocattoli due volte.

doll

puzzle

skateboard

scooter

toychest

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

teddy bear

train

video game

ball

board game

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

.....................

2. Copia i numeri da 1 a 12 due volte.

1 one

2 two

3 three

4 four

........................

........................

........................

........................

........................

........................

........................

........................

5 five

6 six

7 seven

8 eight

........................

........................

........................

........................

........................

........................

........................

........................

9 nine

10 ten

11 eleven

12 twelve

........................

........................

........................

........................

........................

........................

........................

........................ 105


LAUGH AND LEARN Page 38

SHOW AND TELL Page 39

Attraverso i simpatici personaggi di questa rubrica vengono introdotte alcune espressioni inglesi di uso comune.

Show and Tell è un’attività molto comune nelle scuole inglesi, perché dà ai bambini la possibilità di parlare della propria vita e dei propri interessi, personalizzando quanto imparato. In questa rubrica gli alunni hanno la possibilità di disegnare e mostrare ai compagni i loro lavori. Agli alunni viene richiesto di offrire una breve descrizione accompagnata da disegni e/o fotografie. Se si vuole far inserire il lavoro nel Portfolio, far svolgere l’attività su un foglio a parte invece che sul libro. Per concludere si potrebbe anche di esporre in classe i lavori prodotti. Restituire poi agli alunni il lavoro corretto, in modo che possano inserirlo nel loro Portfolio.

Warm Up Invitare gli alunni a osservare le vignette a pagina 38. Far notare che è il compleanno di Igor e spiegare che i suoi due amici sono andati a fargli gli auguri e a portargli un regalo. Chiedere agli alunni se ricordano come si fanno gli auguri di buon compleanno in inglese. 1. Look and listen. Practise. Far ascoltare la registrazione e chiedere alla classe di indovinare cosa vuol dire Bless you! Sicuramente capiranno che significa ‘salute’. Incoraggiarli a usare questa espressione quando qualcuno in classe starnutisce. Tapescript - track 49 All: Happy Birthday! Ogre: Thank you! A present for me! What is it? All: Open it! Ogre: Ahh! Thank you. Mickey: Look at the big cake! Ricky: One, two, three, four, five, six… Ogre: Atchoo! All: Bless you! 2. Listen, point and repeat. Copy. Insegnare le tre parole illustrate nell’esercizio 2. Farle ripetere insieme alla registrazione, e invitare i bambini a copiarle sotto ogni disegno. Tapescript - track 50 cake present candles

106

1. Draw your favourite toys. Invitare gli alunni a disegnare alcuni dei loro giocattoli preferiti tra quelli che hanno imparato. Se si ritiene opportuno si può dare la libertà di scegliere anche giocattoli che non sono stati visti in queste unità, ma questo richiederà più tempo in quanto gli alunni avranno bisogno del nuovo lessico. 2. Show your classmates your drawings and tell them what you have got. Follow the model sentence. Chiamare alla cattedra un alunno per volta e invitarlo a mostrare i suoi disegni ai compagni mentre descrive ciò che ha. Suggerire la frase modello fornita in fondo della pagina: I’ve got two video games. Fun Craft - My Toychest Invitare gli alunni a ritagliare il toychest e a montarlo. Il lavoro finito permette di aprire il toychest. In un secondo tempo gli alunni possono disegnare, colorare e ritagliare i giocattoli che conoscono, e sistemarli dentro il toychest.


TB FUN CRAFT

MY TOYCHEST

Colora e ritaglia la cesta dei giocattoli.

107


UNIT IN THE KITCHEN LESSON PLAN Pages 40 - 41 Warm Up In questa unità gli alunni impareranno i nomi di alcuni cibi e bevande. Chiedere loro di dire quali cibi preferiscono. Far notare che i due bambini nella scena stanno facendo colazione insieme al papà. Chiedere agli alunni quali differenze e analogie riescono a individuare tra la colazione inglese e quella italiana, e invitarli a dire cosa mangiano di solito per colazione. Find Invitare gli alunni a osservare attentamente l’illustrazione, e a cercare la barretta di cioccolato nascosta. Si può proporre l’esercizio sotto forma di gara. Presentation Introdurre il lessico illustrato a pagina 40. Far ripetere le parole più volte. Ascoltando e ripetendo gli alunni acquisiscono la corretta pronuncia, l’intonazione e il ritmo della lingua inglese. 1. Listen, point and repeat. Far ascoltare la registrazione e chiedere agli alunni di ripetere i nomi dei cibi e delle bevande mentre li indicano sul libro. Tapescript - track 51 ice cream fruit meat vegetables cheese water juice bread fish sweets Proporre un secondo ascolto, questa volta invitando gli alunni a cercare i cibi e le bevande nella scena principale mentre ripetono le parole. Suggestion Assegnare agli alunni il compito di cercare fotografie degli alimenti che hanno appena imparato. Una volta raccolte le immagini, incollarle su un cartellone e intitolarlo FOOD AND DRINKS. Il cartellone potrà essere utilizzato per esercitazioni orali, chiedendo per esempio ai bambini di indicare il cibo che sentono nominare (Show me the fish, e così via). Successivamente si potrà utilizzare il cartellone anche per il ripasso di strutture più complesse, per esempio formulando frasi con I like ... / I don’t like ... .

108

PRACTICE BOOK Assegnare le pagine 32 e 33 per compito. Answers 2. fish milk sweets vegetables bread cheese ice cream fruit water meat 4. twelve 2. Listen to the song. Far ascoltare la canzone e chiedere agli alunni se hanno riconosciuto qualche parola. Fermare la registrazione dopo ogni riga per dare a tutti la possibilità di seguire, successivamente spiegare loro che devono eseguire le azioni indicate nella canzone mentre cantano. Tapescript - track 52 Look in the fridge. What do you see? (fingono di aprire il frigorifero e guardano dentro) Yummy, yummy food (girano il dito sulla guancia per indicare che il cibo è buono) for you and me. (indicano prima un compagno e poi se stessi) Munch! Munch! Munch! Crunch! Crunch! Crunch! (fingono di masticare) This food is yummy, yummy (girano il dito sulla guancia) for my tummy, tummy, tummy! (passano la mano sulla pancia) Munch! Munch! Munch! Crunch! Crunch! Crunch! (fingono di masticare) Yummy, yummy food (girono il dito sulla guancia) for lunch, lunch, lunch! Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 53). Worksheet A Yummy Food Fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo.


Presentation Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione e dire cosa sta facendo il bambino. Far notare che c’è solo un bicchiere con due cannucce, e quindi possono bere tutti e due. Soffermarsi sulla frase Let’s share!, spiegarne il significato e farla ripetere. Incoraggiare gli alunni a pensare a situazioni diverse in cui questa espressione potrebbe essere usata. LOOK AND LEARN 3. What’s inside? Write. Gli alunni devono cercare nella scena principale gli oggetti illustrati e scrivere cosa contiene ognuno di essi. Answers 1. fruit 2. water 3. juice 4. Count the sweets. Circle. Spiegare agli alunni che devono cercare nella scena principale le diverse caramelle, contarle e cerchiare per ognuna la quantità giusta. Answers a. two b. three c. four 5. Tick the colours of the fruit. Chiedere agli alunni di cercare nella scena principale i frutti. Spiegare che devono segnare con un i colori dei frutti che appaiono nel disegno. Al termine dell’attività, far dire quali fra i colori elencati non ci sono. Answers red orange yellow purple green 6. Listen, find, point and repeat. Gli alunni devono ascoltare la registrazione, indicare nella scena principale gli elementi nominati e ripetere le parole. Tapescript - track 54 sweets fruit water ice cream vegetables juice bread fish meat cheese PRACTICE BOOK Assegnare pagina 34 per compito. Answers 6. meat fruit bread juice sweets cheese ice creams vegetables

Spot the differences! Chiedere agli alunni di guardare di nuovo la scena principale e invitarli a rilevare analogie e differenze tra una tipica cucina inglese e una italiana. Concedere loro un paio di minuti per osservare, e aiutarli fornendo degli indizi. Far notare le seguenti differenze: • il cibo mangiato a colazione (uova, pancetta) • il pane tostato • l’elettrodomestico per fare il purè di patate • il bollitore elettrico sulla mensola Page 42 Presentation Accertarsi che tutti gli alunni abbiano assimilato i nuovi vocaboli appena visti, poi introdurre il verbo to like. Esporre i propri gusti dicendo Hmm, I like ... (food), aiutandosi con le espressioni del viso. Dare alcuni esempi prima di invitare gli alunni a formulare frasi analoghe. 7. Look and complete. Invitare gli alunni a scrivere nel cruciverba il nome dei cibi raffigurati. Spiegare che, una volta risolto il cruciverba, nella colonna grigia si leggerà una parola segreta, con cui potranno completare il fumetto del gatto. Answers 1. fish 2. cheese 3. vegetables 4. juice 5. fruit 6. sweets 7. bread 8. meat Secret word: ice cream 8. Tick the ice cream you like. Invitare gli alunni a segnare con un i gusti di gelato che preferiscono. Far osservare il fumetto e invitarli a dire quali gusti di gelato hanno indicato. Presentation Introdurre la forma negativa I don’t like ... . Dire Yuck! I don’t like ... (food) aiutandosi con le espressioni del viso. Invitare gli alunni a fare lo stesso, seguendo la frase data come modello. Practice Preparare alla lavagna un tabellone con due colonne, I LIKE e I DON’T LIKE, e chiedere agli alunni di copiarlo sui loro quaderni. Dettare alcune parole familiari agli alunni e chiedere loro di scriverle sotto I LIKE oppure sotto I DON’T LIKE a seconda delle loro

109


preferenze. Proporre colori, sport, nomi di cantanti e personaggi dello spettacolo, e così via. Scrivere le parole sulla lavagna man mano che vengono dettate, in modo che gli alunni le possano copiare. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 35 per compito. Answers 7. I like cheese. I like fish. I like carrots.

10. Listen and colour T for True or F for False. Spiegare agli alunni che devono ascoltare la registrazione, osservare le illustrazioni e decidere se le affermazioni sono vere o false. Tapescript - track 57 1. I like sweets. 2. I like cheese. 3. I don’t like vegetables. 4. I don’t like fruit. Answers a. T b. F c. T d. F Page 44

Page 43 9. Listen to the song. Connect. Gli alunni devono ascoltare la canzone e, sulla base delle indicazioni, devono collegare i due bambini al cibo che chiedono. Durante il primo ascolto chiedere agli alunni di provare a individuare i termini che conoscono. Spiegare il significato di Can I have ...?, quindi invitarli a collegare ogni bambino al cibo che chiede alla mamma. Tapescript - track 55 Boy I like bread. I like cheese. Can I have bread and cheese? Please! Please! Please! Girl I don’t like bread. I don’t like cheese! Can I have vegetables? Please! Please! Please! Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 56). TIME FOR A GAME Prima di proporre questo gioco è necessario procurarsi delle flashcards o illustrazioni che raffigurino i cibi introdotti in questa unità. Disporre gli alunni in cerchio, farli sedere sul pavimento e distribuire a 5 o 6 bambini una flashcard ciascuno. Spiegare che devono passare la propria flashcard al compagno alla loro sinistra. A un certo punto dire Stop. Ogni alunno con in mano una flashcard deve alzarsi e dire se gli piace o no il cibo rappresentato sulla sua flashcard, dicendo I like … (food) oppure I don’t like … (food). Chi sbaglia a formulare la frase o non si ricorda il nome del cibo raffigurato deve tornare al proprio posto. Vince chi resta per ultimo.

110

I like ice cream 11. Listen and follow along. Prima di far ascoltare il dialogo invitare gli alunni a osservare le illustrazioni per cercare di capire cosa accade, e a commentare ciò che vedono. Tapescript - track 58 Thomas: Three chocolate ice creams, please. Rachel: Hmmm! I like ice cream! Sharon: So do I! Thomas: Where’s Charlie? Charlie: Hmmm! I love ice cream! 12. Act out the dialogue. Dividere la classe in gruppi e far drammatizzare il breve dialogo. Fun with the Jelly Beans Far osservare i tre Jelly Beans e chiedere agli alunni di osservare la scena della battaglia col gelato e dire quali gusti di gelato stanno mangiando. Page 45 Presentation Introdurre i nomi della frutta e verdura illustrate a pagina 45. È consigliabile insegnare i vocaboli nella forma plurale, che verrà utilizzata per approfondire le strutture I like / I don’t like ... . 13. Find the words and circle. Practise. Invitare gli alunni a individuare e cerchiare nella tabella i nomi di frutta e verdura. Quindi far leggere il fumetto del coniglio e chiedere ai bambini di formulare delle frasi esprimendo i propri gusti.


PRACTICE BOOK Assegnare pagina 36 per compito. Answers 9. apples pears oranges bananas potatoes tomatoes carrots onions 11. a. eleven b. twelve EVERYDAY ENGLISH 14. Tick the right picture. Ricordare agli alunni l’espressione Let’s share! vista a pagina 40. Far osservare le due situazioni illustrate e spiegare che soltanto in una delle due è possibile usare questa espressione. Invitarli a segnare con un l’illustrazione giusta. LEARNING ROUTE Far ritagliare il triangolino sull’angolo della pagina e invitare gli alunni a collocarlo al posto giusto nel percorso sull’aletta di copertina.

PRACTICE BOOK Assegnare il Practice Test 5 a pagina 37. Answers 2. a. I like fruit. b. I like meat. c. I don’t like fish. d. I don’t like cheese. 3. I like meat. UNIT 5 TEST Alla fine di ogni unità è presente una verifica per accertarsi che gli alunni abbiano raggiunto le conoscenze necessarie per proseguire con l’unità successiva. Tapescript - CD 4 track 49 3 Hello, my name is Helen. I like fruit and vegetables. I don’t like sweets. Hi, my name is Robert. I like meat and cheese. I don’t like fish.

111


WORKSHEET A - YUMMY FOOD NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Impara la canzone. Disegna gli alimenti e le bevande che ti piacciono e che di solito si conservano nel frigorifero.

Look in the fridge. What do you see? Yummy, yummy food for you and me. Munch! Munch! Munch! Crunch! Crunch! Crunch! This food is yummy, yummy, for my tummy, tummy, tummy! Munch! Munch! Munch! Crunch! Crunch! Crunch! Yummy, yummy food for lunch, lunch, lunch!

2. Numera i cibi. Colora quelli che di solito mangi a pranzo.

1 cheese 2 sweets 3 fruit 4 meat 5 bread 6 ice cream 7 vegetables 8 fish 112


UNIT

TEST

NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Leggi e numera i disegni.

1 ice cream 2 fruit 3 vegetables 4 meat 5 cheese 6 bread 7 sweets 8 fish 2. Leggi e segna con un

la frase giusta.

I like cheese.

I like fruit.

I like meat.

I like sweets.

I don’t like cheese.

I don’t like fruit.

I don’t like

I don’t like

3. Ascolta e colora soltanto i cibi che piacciono a Helen e Robert.

............................................................................................................................ Voto:

Ottimo O

Buono B

Sufficiente S

IInsufficiente

113


UNIT AT THE BEACH LESSON PLAN Pages 46 - 47 Warm Up In questa unità gli alunni impareranno i nomi di alcuni indumenti e accessori. Far osservare l’illustrazione e chiedere ai bambini che cosa indossano di solito quando vanno al mare. Find Invitare gli alunni a osservare attentamente l’illustrazione e a cercare la stella marina nascosta. Si può proporre l’esercizio sotto forma di gara. Presentation Introdurre il lessico illustrato a pagina 46. Far ripetere le parole più volte. Chiedere agli alunni di indicare gli indumenti e gli accessori che indossano mentre ripetono le parole. 1. Listen, point and repeat. Far ascoltare la registrazione e chiedere agli alunni di ripetere i nomi degli indumenti mentre li indicano sul libro. Tapescript - track 59 sunglasses shorts trousers blouse cap skirt sandals dress shoes T-shirt swimsuit Proporre un secondo ascolto, invitando gli alunni a cercare nella scena principale gli indumenti nominati mentre ripetono le parole. PRACTICE BOOK Assegnare le pagine 38 e 39 per compito. Answers 2. swimsuit sandals shorts dress skirt T-shirt shoes cap sunglasses blouse 3. a. T-shirt b. shorts 4. a. cap b. dress 2. Listen to the song. Fare ascoltare la canzone e chiedere agli alunni se hanno riconosciuto qualche parola. Fermare la registrazione dopo ogni riga per dare a tutti la possibilità di seguire. Appena i bambini dimostrano sicurezza nel ripetere la canzone, spiegare loro che devono eseguire le azioni indicate nella canzone mentre cantano.

114

Tapescript - track 60 Fun, fun, fun. In the sun, sun, sun! Put on your swimsuit And run, run, run! (fingono di correre) Swim! Swim! Swim! (fingono di nuotare) Splash! Splash! Splash! (fingono di schizzare) Swim! Splash! Play! (fanno tutte e tre le azioni di seguito) Hooray! Hooray! (saltano con le mani in aria) Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 61). Worksheet A Fun in the Sun Fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo. Presentation Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione e provare a capire cosa sta dicendo il bambino agli amici. Far notare che sta andando via. Soffermarsi sulla frase See you tomorrow!, spiegarne il significato e farla ripetere. Incoraggiare gli alunni a pensare a situazioni diverse in cui questa espressione potrebbe essere usata. LOOK AND LEARN 3. Look at Mrs Brown. Connect. Gli alunni devono cercare la mamma nella scena principale e osservare i colori dei suoi indumenti e accessori. Spiegare che devono collegare ogni colore all’indumento corrispondente. Answers red blouse black sunglasses blue skirt brown shoes 4. Complete. Invitare i bambini a cercare la palla nella scena principale, in inglese beach ball. Far completare la frase con i tre colori della palla. Answers The beach ball is blue, orange and yellow. 5. Tick the things you see on the beach. Chiedere agli alunni di segnare con un gli


oggetti elencati che sono presenti nella scena principale. Accertare che tutti ricordino il significato delle parole elencate. Answers bike book ice cream pen shoes 6. Listen, find, point and repeat. Gli alunni devono ascoltare la registrazione, indicare nella scena principale gli elementi nominati e ripetere le parole. Tapescript - track 62 dress shoes shorts swimsuit blouse sunglasses T-shirt trousers skirt cap PRACTICE BOOK Assegnare pagina 40 per compito. Suggestion Essendo in prossimità delle vacanze estive si possono insegnare i seguenti vocaboli, alcuni dei quali illustrati nelle pagine di apertura dell’unità: beach (spiaggia), sand (sabbia), sandcastle (castello di sabbia), bucket (secchiello), spade (paletta), deckchair (sdraio), seashell (conchiglia), lifeguard (bagnino), lighthouse (faro). Assegnare a ogni alunno il compito di disegnare una delle parole e preparare un cartellone con tutti gli elaborati, intitolandolo FUN ON THE BEACH. Spot the differences! Chiedere agli alunni di guardare di nuovo la scena principale e invitarli a rilevare analogie e differenze tra una tipica spiaggia inglese e una italiana. Concedere loro un paio di minuti per osservare e fornire degli indizi per aiutarli. Far notare le seguenti differenze: • l’assenza di ombrelloni sulla spiaggia • il faro • la postazione del bagnino

Presentation Preparare due elenchi alla lavagna. Nel primo elenco scrivere tutti gli indumenti al singolare e nel secondo tutti gli indumenti al plurale. Accanto a ognuno scrivere un colore. Indicare un indumento nel primo elenco e dire The ... (clothing) is ... (colour). Procedere allo stesso modo con tutte le altre parole chiedendo agli alunni di ripetere. Fare lo stesso con le parole del secondo elenco dicendo The ... (clothing) are ... (colour). Sollecitare gli alunni a dire perché le due frasi sono diverse ma senza approfondire questo aspetto, perché il verbo essere verrà studiato nei corsi successivi. Descrivere il colore dei propri indumenti dicendo My ... (clothing) is / are ... (colour), e invitare gli alunni a fare altrettanto. 8. Look and complete. Invitare gli alunni a completare le frasi con i nomi degli indumenti che indossa Mrs Hippo. Answers a. skirt b. blouse c. shoes d. sunglasses PRACTICE BOOK Assegnare pagina 41 per compito. Answers 9 1. Sally 2. John 3. Laura 4.John 5.Carl 6. Carl Page 49

Page 48

TIME FOR A GAME Invitare un gruppo di alunni alla cattedra e spiegare che uno di loro deve osservare gli indumenti dei compagni e memorizzarne i colori. Dopo un paio di minuti verrà bendato e gli verrà detto un colore e un indumento. Il bambino dovrà quindi dire il nome del compagno che lo indossa. Se indovina può continuare, altrimenti tornerà al suo posto e verrà sostituito da un altro compagno.

Look and write. 7. Starter-style Exercise Spiegare agli alunni che devono usare le lettere scritte alla rinfusa sugli indumenti stesi per scriverne i nomi. Verificare che tutti scrivano correttamente le parole. Invitare un alunno alla lavagna e far scrivere le parole, in modo che tutti possano controllare le proprie risposte. Answers swimsuit cap T-shirt trousers

Presentation Introdurre la struttura I’m wearing ... (clothing), descrivendo il proprio abbigliamento. Invitare gli alunni a fare la stessa cosa, rivolgendo la domanda What are you wearing? finché tutti hanno avuto la possibilità di rispondere. In un primo momento svolgere l’esercitazione oralmente, poi invitare i bambini a scrivere le frasi su un foglietto di carta. Raccogliere quindi i foglietti e leggerli

115


uno alla volta, incoraggiando gli alunni a capire a chi corrisponde ogni descrizione. 9. Look and colour T for True and F for False. Gli alunni devono osservare gli indumenti dei bambini e leggere le frasi. Se la frase corrisponde alla fotografia colorano T, altrimenti F. Answers a. T b. T c. F d. F 10. Listen and number. Questa attività d’ascolto mira a consolidare sia il lessico riguardante gli indumenti sia la struttura I’m wearing ... . Gli alunni devono ascoltare le descrizioni e numerare le illustrazioni corrispondenti. Tapescript - track 63 1. I’m wearing brown trousers, an orange T-shirt and a yellow cap. 2. I’m wearing green shorts, a red and white T-shirt and a blue cap? 3. I’m wearing blue shorts, a yellow and green T-shirt and an orange cap. 4. I’m wearing blue trousers, a yellow T-short and a red cap. Page 50 The big show 11. Listen and follow along. Prima di far ascoltare il dialogo, invitare gli alunni a osservare le illustrazioni per cercare di capire cosa sta succedendo. Spiegare che i quattro amici hanno organizzato un concerto per la fine dell’anno scolastico. Tapescript - track 64 Sharon: The big concert is today! Rachel: Yes, it is! I’m wearing my new T-shirt. Sharon: Oh, no, Charlie! What are you wearing? Charlie: My autograph? 12. Act out the dialogue. Dividere la classe in gruppi e far drammatizzare il breve dialogo. Fun with the Jelly Beans Far notare che i tre Jelly Beans sono pronti per il concerto e sono pettinati come Charlie, ma uno di loro non è molto a suo agio.

116

Page 51 Presentation Insegnare le strutture It’s hot e It’s cold aiutandosi con la mimica. Chiedere agli alunni quali indumenti indossano di solito quando fa caldo. Disegnare alla lavagna alcuni indumenti invernali, introdurne i nomi e farli ripetere alla classe. Spiegare agli alunni che sentiranno il nome di un indumento o accessorio, e che dovranno dire It’s cold se l’indumento si indossa quando fa freddo, oppure It’s hot se si indossa quando fa caldo. 13. Read and number. Practise. Invitare gli alunni a leggere le espressioni e a numerare gli indumenti. Per compito chiedere loro di cercare una foto oppure di preparare un disegno. All’inizio della successiva lezione chiedere agli alunni di mostrare la foto o il disegno e di descriverli seguendo gli esempi sul libro. PRACTICE BOOK Assegnare la pagina 42 per compito. EVERYDAY ENGLISH 14. Tick the right picture. Ricordare agli alunni l’espressione See you tomorrow! vista a pagina 46. Far osservare le due situazioni illustrate e spiegare che soltanto in una delle due è possibile usare questa espressione. Invitarli a segnare l’illustrazione giusta. LEARNING ROUTE Far ritagliare il triangolino sull’angolo della pagina e invitare gli alunni a collocarlo al posto giusto nel percorso sull’aletta di copertina. PRACTICE BOOK Assegnare il Practice Test 6 a pagina 43. Answers 2. shorts T-shirt cap shoes 3. 2. I’ve got a red scarf. 4. I like my black boots. 5. I’ve got green trousers. UNIT 6 TEST Alla fine di ogni unità è presente una verifica per accertarsi che gli alunni abbiano raggiunto le conoscenze necessarie per proseguire con l’unità successiva. Tapescript - CD 4 track 50 3 1. I’m wearing shorts. 2. I’m wearing a skirt. 3. I’m wearing a cap. 4. I’m wearing a T-shirt. 5. I’m wearing a jacket.


WORKSHEET A - FUN IN THE SUN NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Impara la canzone. Disegnati al mare.

Fun, fun, fun. In the sun, sun, sun! Put on your swimsuit and run, run, run! Swim! Swim! Swim! Splash! Splash! Splash! Swim! Splash! Play! Hooray! Hooray!

2. Segna gli indumenti che di solito porti al mare. Disegnali nella valigia.

dress T-shirt swimsuit cap sandals sunglasses shoes skirt trousers blouse

117


TEST

UNIT

NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Cerchia la parola giusta.

blouse

trousers

skirt

shoes

sunglasses

dress

shorts

cap

sandals

swimsuit

2. Leggi e colora.

My name is Mike. My T-shirt is green. My trousers are yellow. My shoes are black. My cap is orange.

3. Ascolta e colora T se la frase è vera o F se la frase è falsa.

1 T F

2 T F

3 T F

4 T F

5 T F

........................................................................................................................... 118

Voto:

O Ottimo

B Buono

S Sufficiente

IInsufficiente


CHECK AND DOUBLE CHECK

LESSON PLAN Pages 52 - 53 Reading 1. Read and tick. Invitare gli alunni a osservare lo spaventapasseri e a segnare gli indumenti che indossa. Answers trousers a hat boots a jacket a T-shirt Writing 2. Write the words in the right places. Gli alunni devono leggere le parole elencate e copiarle nel frigorifero se si tratta di cibo, oppure nell’armadio se è un indumento. Answers • fridge: vegetables bread meat fish cheese fruit • wardrobe: blouse hat scarf jacket trousers skirt

La seconda parte dell’esercizio permette lo sviluppo della produzione orale: dopo aver osservato attentamente il disegno, gli alunni devono formulare delle frasi complete. Fornire l’esempio da seguire: The T-shirt is yellow. REMEDIAL WORKSHEETS Fotocopiare le schede facoltative, da usare nei casi in cui si ritenga necessario approfondire le strutture e il lessico. Si può decidere di dare le schede soltanto agli alunni che hanno incontrato più difficoltà e quindi necessitano di esercitarsi ulteriormente, assegnandole come compito a casa, oppure si può svolgere il lavoro in classe e quindi offrire a tutti un’occasione per ripassare.

Listening 3. Listen and number. I bambini devono ascoltare la registrazione e numerare i cibi preferiti di ogni bambino. Tapescript - track 65 1. Hi! I’m Tina. I like ice cream. 2. Hello! I’m Julia. I like sweets! 3. Hello! I’m Peter. I like fruit. 4. Hello! I’m Anthony. I like juice. Speaking 4. Listen and answer. Far ascoltare la registrazione e invitare gli alunni a rispondere insieme alle domande. Se l’attività è troppo difficile da gestire, invitare un alunno per volta a rispondere alle domande. Spiegare ai bambini che devono ascoltare e dire il colore dell’indumento nominato. Tapescript - track 66 1. What colour is the T-shirt? 2. What colour is the skirt? 3. What colour is the blouse? 4. What colour is the jacket? 5. What colour is the swimsuit? 6. What colour are the trousers? 7. What colour is the dress? Answers 1. It’s blue. 2. It’s red. 3. It’s purple. 4. It’s brown. 5. It’s pink. 6. They’re green. 7. It’s orange.

119


REMEDIAL WORKSHEET 1 - UNITS 5-6 - READING NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Leggi e abbina le frasi ai bambini.

3

2

1

4

I’m wearing a cap.

I’m wearing shorts.

I’m wearing a skirt.

I’m wearing trousers.

I’m wearing a blouse.

I’m wearing sunglasses.

I’m wearing sandals.

I’m wearing a jacket.

I’m wearing boots.

2. Leggi e colora soltanto i cibi che piacciono ai bambini.

I like bread. I don’t like fish. I like cheese. I don’t like vegetables.

120

I don’t like meat. I like ice cream. I like sweets. I don’t like fruit.


REMEDIAL WORKSHEET 2 - UNITS 5-6 - WRITING NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Copia i nomi dei giocattoli due volte.

shorts

blouse

trousers

skirt

shoes

........................

........................ ........................ ........................ ........................

........................

....................... ........................ ........................ ........................

dress

T-shirt

swimsuit

cap

sunglasses

........................

........................ ........................ ........................ ........................

........................

........................ ........................ ........................ ........................

2. Copia i nomi dei cibi e delle bevande due volte.

fruit

ice cream

meat

vegetables

cheese

........................

........................ ........................ ........................ ........................

........................

....................... ........................ ........................ ........................

juice

bread

sweets

fish

water

........................

........................ ........................ ........................ ........................

........................

........................ ........................ ........................ ........................ 121


LAUGH AND LEARN Page 54

SHOW AND TELL Page 55

Attraverso i simpatici personaggi di questa rubrica vengono introdotte alcune espressioni inglesi di uso comune.

Show and Tell è un’attività molto comune nelle scuole inglesi, perché dà ai bambini la possibilità di parlare della propria vita e dei propri interessi, personalizzando quanto imparato. In questa rubrica gli alunni hanno la possibilità di disegnare e mostrare ai compagni i loro lavori. Agli alunni viene richiesto di offrire una breve descrizione accompagnata da disegni e/o fotografie. Se si vuole far inserire il lavoro nel Portfolio, far svolgere l’attività su un foglio a parte invece che sul libro. Per concludere si potrebbero esporre in classe i lavori prodotti. Restituire poi agli alunni il lavoro corretto, in modo che possano inserirlo nel loro Portfolio.

Warm Up Invitare gli alunni a osservare le vignette a pagina 54. Far notare che Igor e i suoi due amici sono allo zoo. Chiedere ai bambini se sono mai stati allo zoo e quali animali si ricordano d’aver visto. 1. Look and listen. Practise. Far ascoltare la registrazione e chiedere alla classe di indovinare cosa vuol dire Cheese! Chiedere loro se questa espressione viene usata anche in italiano, oppure se ci sono altre espressioni che vengono usate quando si scatta una fotografia. Far notare che la scimmia si avvicina quando sente la parola cheese. Invitarli a suggerire come mai la scimmia si avvicina proprio sentendo quella parola. Tapescript - track 67 Ogre: What’s this? Mickey: It’s my new camera! Ricky: Take a photo of me! Mickey: OK. Stand in front of the monkey. Orco: Me, too! Ricky: Say Cheese! Ricky / Mickey: Cheese! Cheese! Where’s the cheese? Hmmm! Monkey: Yummy! 2. Listen, point and repeat. Copy. Insegnare le tre parole che gli alunni hanno sentito durante l’ascolto, illustrate nell’esercizio 2. Far ripetere insieme alla registrazione, poi invitare i bambini a copiare le parole sotto alle immagini corrispondenti. Tapescript - track 68 camera photo cheese

122

1. Draw the food you like. Invitare gli alunni a disegnare alcuni dei loro cibi preferiti tra quelli che hanno imparato. 2. Show your classmates your drawings and tell them what you like. Follow the model sentence. Chiamare un alunno per volta alla cattedra e invitarlo a mostrare i suoi disegni ai compagni, mentre dice ciò che gli piace. Suggerire la frase modello fornita in fondo alla pagina: I like meat and vegetables. Fun Craft - What’s in the fridge Invitare gli alunni a ritagliare il frigorifero e incollarlo su un foglio di carta spessa. In un secondo tempo gli alunni possono disegnare, colorare e ritagliare i cibi che hanno imparato e sistemarli dentro il frigorifero.


TB FUN CRAFT

WHAT'S IN THE FRIDGE?

Colora e ritaglia il frigorifero.

123


TIME FOR A RHYMING STORY MR BROWN GOES TO TOWN LESSON PLAN Pages 56 - 63 BEFORE THE STORY Warm Up Chiedere agli alunni se amano leggere e spiegare che ascolteranno un breve racconto con due protagonisti, un orso e una paperella. Mr Brown vive in campagna, ma sta andando in città. Chiedere agli alunni se sanno qualcosa di Londra. Presentation Introdurre i vocaboli necessari per la comprensione del racconto (town, bus, car, plane, train), aiutandosi con disegni alla lavagna.

Activities In questa sezione vengono proposti alcuni esercizi di consolidamento sul racconto. 1. What happens next? Colour. Chiedere agli alunni di dire come continua il racconto e invitarli a colorare il disegno corretto. Spiegare che Mr Brown sta facendo una foto al Big Ben, il più famoso orologio di Londra. 2. Number the pictures. Far numerare le illustrazioni. 3. Colour the house that is far. Chiedere agli alunni di osservare le due case e di colorare quella che è far, lontana.

1. Listen, point and repeat. Invitare gli alunni a osservare le illustrazioni a pagina 56 e a ripetere le parole man mano che le indicano sul libro. Tapescript - track 69 town bus car plane train

4. Tick the pictures of the towns. Spiegare agli alunni che devono segnare con un le illustrazioni che raffigurano delle città.

Make your own storybook. Prima di ascoltare il racconto chiedere ai bambini di ritagliare le pagine per realizzare il loro libricino. Questa fase del lavoro è molto delicata, e richiederà il vostro aiuto.

AFTER THE STORY 2. Listen to the song. Colour. Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione a pagina 63. Far notare che Mr Brown è arrivato a Londra. I bambini devono ascoltare la canzone e colorare il Tower Bridge. Tapescript - track 71 I am going to London town, London town, London town. I am going to London town, I’m going there by bus. I can see the the Tower Bridge, the Tower Bridge, the Tower Bridge. I can see the Tower Bridge, in London town today. Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 72).

Listen to the story. Chiedere agli alunni di sedersi in cerchio intorno allo stand-up story strip. Prima di ascoltare la registrazione, incoraggiare gli alunni a dire cosa accade durante il racconto. Ascoltare la storia accompagnandola con i gesti. Ascoltare di nuovo, invitando i bambini a seguire sul loro libricino. Tapescript - track 70 Mr Brown Goes to Town Girl: Where are you going. Mr Brown? Mr Brown: I am going into town. Girl: Are you going there by car? Mr Brown: No! No! No! Not by car! It is very very far! Girl: Are you going there by train? Mr Brown: No! No! No! Not by train! Not by train and not by plane! Girl: Are you going by bus, today? Mr Brown: Yes, I’m going by bus, today. Goodbye, goodbye! I’m on my way! Chiedere agli alunni di dire quali parole hanno riconosciuto. Ascoltare più volte prima di far ripetere la storia, soffermandosi dopo ogni riga per permettere a tutti di seguire.

124

5. Put the story in order. Number the pictures. Far numerare le illustrazioni nell’ordine corretto.

Culture Link Far notare ai bambini il Tower Bridge. Spiegare che questo ponte si trova sul fiume Tamigi e si apre al centro per permettere alle navi più grandi di passare. 3. Listen and colour the rhyming words. Fare ascoltare e colorare le due parole che fanno rima con la prima parola illustrata. Tapescript - track 73 town clown clock brown • plane plant chain rain Per ulteriori schede di consolidamento fotocopiare il materiale fornito sul retro degli stand-up story strips.


UNIT

Obiettivi della Lezione

Vocaboli

Strutture Comunicative

WELCOME BACK p. 126

1 INTERNATIONAL DAY AT SCHOOL p. 130

• identificare le nazionalità, riconoscere le lettere dell’alfabeto, fare lo spelling

• British, Italian, Spanish, Moroccan, German, French, Chinese

• I am / I am not • You are / You are not • Are you ...? • What nationality are you? • How do you spell ...?

2 AT THE AMUSEMENT PARK p. 138

• descrivere persone e oggetti, chiedere chi è qualcuno

• old, new, big, small, dirty, clean, long, short, hard, soft, tall, thin, fat, happy, sad, young, strong, weak, good, bad

• he / she is, he / she is not • Who is he / she? Is he / she / it ...?

3 ON THE FARM p. 151

• cow, horse, pig, sheep, • identificare animali della chicken, rabbit, duck, goat, fattoria e dello zoo, formare mouse, donkey, fox, lion, il plurale irregolare tiger, elephant, monkey, seal, bear, penguin, whale

4 AT THE PICNIC p. 158

• identificare i membri della famiglia, chiedere e dare informazioni su ciò che possiedono altri

• father, mother, brother, sister, grandmother, grandfather, babysitter, pet

• he / she / it has got • he / she / it has not got • Has he / she got ...?

5 AT HOME p. 170

• identificare le stanze di una casa, identificare gli oggetti nelle stanze, dire quello che c’è o non c’è, dire la quantità, identificare alcuni frutti

• bed, wardrobe, fridge, cooker, sink, sofa, armchair, bath, toilet, bedroom, bathroom, living room, kitchen, garage, peach, apple, pear, banana, fig, melon, apricot

• there is / are • there isn’t • How many ... are there?

6 AT DAY CAMP p. 177

• identificare le parti del corpo, contare da 20 a 50, identificare i numeri da 11 a 20, dire cosa possiedono gli altri, descrivere le persone

• hair, eyes, ears, nose, mouth, hands, feet, arms, legs, twenty, thirty, forty, fifty

• they have got • they have not got

• This is a ... . • What are they? They are ... .

125


WELCOME BACK WELCOME UNIT Questa unità propone un ripasso e una verifica dei contenuti appresi nel secondo anno di studio. Accertarsi che gli alunni ricordino sia il lessico sia le strutture introdotti finora. LESSON PLAN Warm Up Dare il benvenuto agli alunni e concedere loro un po’ di tempo per parlare delle loro vacanze estive. Chiedere se qualcuno di loro ha avuto la possibilità di visitare luoghi in cui si parla inglese o se hanno conosciuto persone che parlavano inglese. Ripassare i nomi dei personaggi incontrati nel secondo volume. Chiedere ai bambini di ricostruire le principali vicende e avvenimenti visti nel secondo volume. Page 4 1. Read and complete. Listen and check. Dare qualche minuto agli alunni per collocare i nomi dei quattro bambini, poi ascoltare la registrazione per verificare le risposte. Ricordare loro che ai quattro amici piace la musica, e che hanno concluso l’anno precedente con un concerto di grande successo. Tapescript - track 4 Sharon: Hello, my name is Sharon. Thomas: Hi, my name is Thomas. Rachel: Hello, my name is Rachel. Charlie: Hi, my name is Charlie. Practice Chiedere a ogni alunno di inventarsi un nuovo nome e cognome e di scriverlo su un bigliettino. Invitarli a scambiarsi i bigliettini a caso, assicurandosi che le bambine lo scambino con le altre bambine, e i bambini con gli altri bambini. Quando tutti hanno un bigliettino con una nuova identità, disporli a coppie e chiamare una coppia per volta alla cattedra. I bambini dovranno fingere di incontrarsi per la prima volta, quindi ognuno chiederà al suo compagno il nome, il cognome e infine come stanno. Verificare che gli alunni si ricordino sia come formulare le domande sia come rispondere correttamente. 2. Match the questions to the answers. Gli alunni devono collegare correttamente le tre domande alle tre risposte.

126

Page 5 Practice Ripassare rapidamente i numeri fino a dodici. Dire i numeri in sequenza, ogni tanto saltandone uno. Spiegare agli alunni che devono ascoltare attentamente e quando un numero viene saltato devono dire stop e il numero che non è stato detto. Successivamente ripassare anche i nomi dei colori invitando ogni alunno a mostrare un oggetto ai compagni dicendone il colore. Infine, proporre un dettato per consolidare sia i numeri sia i nomi dei colori. Invitare gli alunni ad aprire i loro quaderni e concedere loro qualche minuto per disegnare dodici quadretti contenenti i numeri da 1 a 12. Spiegare che devono ascoltare e colorare ogni quadretto del colore che sentono nominare. Per concludere, rivolgere la domanda What colour is number ...? e verificare che tutti abbiano svolto correttamente l’esercizio. TIME FOR A GAME Dividere la classe in due squadre e far allineare i bambini in piedi o seduti. Bisbigliare un numero al primo bambino della fila di ciascuna squadra. Questi dovrà bisbigliare lo stesso numero al compagno di squadra che gli è accanto e così via. L’ultimo della fila dovrà andare alla lavagna e scrivere il numero che gli è stato detto. Se la risposta è corretta, la squadra ottiene un punto. Si può proporre lo stesso gioco usando i colori. Sistemare dieci matite colorate sulla cattedra. Seguire la stessa procedura, ma l’ultimo alunno deve andare alla cattedra e sollevare la matita del colore giusto dicendone il nome. 3. Look and match. Practise. Invitare gli alunni a osservare il distributore di chewing gum. Far notare che ogni palla all’interno del distributore è di un colore diverso e che ognuna contiene un numero. Spiegare ai bambini che devono abbinare i nomi dei colori ai numeri corrispondenti. Answers a. five b. eight c. one d. four e. nine f. three g. six h. ten i. seven j. two Presentation Una volta verificato che gli alunni non hanno difficoltà con i numeri fino a 10, introdurre i numeri fino a 20. Scrivere un numero per volta


alla lavagna, pronunciarlo e far ripetere. Prestare particolare attenzione nel pronunciare correttamente thirteen e fourteen. Riscrivere i numeri alla lavagna in ordine sparso, chiamare un alunno per volta e chiedergli di cerchiare il numero che viene pronunciato. 4. Listen and repeat. Practise counting from 1 to 20. Far ascoltare ai bambini i numeri da 1 a 20, poi fermare la registrazione dopo ogni numero per permettere loro di ripetere. Infine invitare gli alunni a contare da uno a venti in successione, facendo dire un numero a ogni bambino in sequenza. Tapescript - track 5 eleven twelve thirteen fourteen fifteen sixteen seventeen eighteen nineteen twenty Practice Scrivere alla lavagna alcune semplici operazioni aritmetiche e invitare gli alunni a svolgerle. Insegnare le parole plus (+), minus (–) e times (x). Chiedere agli alunni di leggere le operazioni in inglese e di dare le risposte. Suggerire i seguenti esempi: Seven plus eight is fifteen, Twenty minus four is sixteen, Five times four is twenty. Proporre questa attività sotto forma di gara, premiando chi risolve per primo le operazioni e le legge correttamente. Page 6 5. Listen and draw lines. Chiedere agli alunni se ricordano come si chiede l’età in inglese e come si risponde. Rivolgere la domanda a un paio di alunni prima di far ascoltare la registrazione. Gli alunni dovranno tracciare una riga per unire ogni bambino con l’illustrazione che corrisponde alla sua età. Tapescript - track 6 Happy Birthday, Donald! How old are you? I’m twelve years old. How old are you, Cindy? I’m nine years old. How old are you, Roy? I’m seven years old, today! Hi! My name is Miriam. It’s my birthday today! I’m eleven years old. 6. Read and write numbers and colours. Prima di introdurre l’esercizio, invitare gli alunni a osservare attentamente le due illustrazioni, e commentarle insieme a loro. Spie-

gare che devono basarsi sulle illustrazioni per completare le frasi corrispondenti, utilizzando un numero oppure il nome di un colore. Answers Aziz ten blue green Juanita eight blue red PRACTICE BOOK Assegnare le pagine 2 e 3 per compito. Answers 1. your name are fine you 2. brown blue yellow pink six ten one twelve pen book pencil ruler meat fruit cheese bread 3. a. green b. orange c. brown d. black 4. one two three four five six seven eight nine ten eleven twelve 5. three five eight ten five seven ten twelve one three seven nine 6. seven ten nine eight Page 7 Practice Proporre un breve ripasso delle preposizioni in, on, under utilizzando alcuni oggetti a portata di mano. Mettere la gomma dentro l’astuccio e accompagnare l’azione con la domanda Where is the rubber? Chiamare un volontario alla lavagna e suggerirgli altri oggetti da posizionare per ripassare anche le altre preposizioni. 7. Look and tick. Per svolgere questo esercizio gli alunni devono segnare con un le preposizioni corrette riferite agli oggetti indicati dalla freccia, scegliendo fra le due alternative proposte sotto ogni illustrazione. Answers 1. on 2. under 3. in 4. in 8. Look at the picture. Practise. Prima di far svolgere questo esercizio assicurarsi che agli alunni ricordino il significato delle parole elencate. Pronunciare le parole una alla volta, chiedere agli alunni di ripeterle mentre le individuano nell’illustrazione, e le segnano con un . Disporre quindi gli alunni in coppie e spiegare che, a turno, devono por-

127


re al compagno la domanda Where is the ...? e rispondere. Se si prefersice, quest’attività può essere svolta tutti insieme: un alunno dovrà rivolgere la domanda a un compagno, che risponderà e a sua volta rivolgerà la domanda a un altro compagno. Proseguire finché tutti avranno partecipato. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 4 per compito. Answers 8. 1. on 2. in the toychest 3. under the bed TIME FOR A GAME Spiegare ai bambini che faranno un gioco di memoria. Concedere loro un paio di minuti per osservare attentamente le illustrazioni dell’esercizio 8. Far chiudere il libro a metà dei bambini e spiegare che dovranno rispondere alle domande dei compagni sulla posizione di alcuni oggetti. Fornire l’esempio Where is the shoe? e spiegare che devono dare risposte complete, per esempio It is under the bed. Per evitare confusione, invitare a parlare un alunno per squadra. Se il bambino a cui viene rivolta la domanda non sa rispondere viene escluso dal gioco, e la stessa domanda va rivolta a un altro bambino finché qualcuno non dà la risposta esatta. Far alternare i ruoli in modo che tutti possano sia chiedere sia rispondere. Vince la squadra che alla fine ha il maggior numero di bambini ancora in gioco. Page 8 STOP AND LEARN 9. Listen, point and repeat. Leggere insieme agli alunni le due frasi e cercare di farne intuire il significato. Verificare che tutti capsicano il significato dei pronomi I e you, e spiegare agli alunni che il pronome I è sempre scritto con la lettera maiuscola. Far ascoltare la registrazione, e invitare i bambini a ripetere mentre indicano le illustrazioni. Tapescript - track 7 1. I have got a red and yellow schoolbag. 2. You have got a pink and white pencil case.

128

Practice Invitare un alunno a prendere il proprio astuccio e a portarlo alla cattedra. Mostrare una matita rossa e dire I have got a red pencil indicando se stessi. Chiedere all’alunno di prendere una sua matita dall’astuccio e di mostrarla. Dire You have got a ... (colour) pencil indicando l’alunno. Ripetere l’esercizio usando due righelli e dicendo I have got a ... (colour) ruler e You have got a ... (colour) ruler, enfatizzando i pronomi I e you. Disporre gli alunni in coppie e far svolgere l’esercizio, girando tra i banchi per controllare che tutti abbiano capito il significato delle due frasi. 10. Read and colour. Leggere le quattro frasi insieme agli alunni e invitarli a colorare gli oggetti scolastici secondo le indicazioni. 11. Tick the things you have got. Practise. Questo esercizio permette di ripassare la nuova struttura e i nomi degli oggetti illustrati. Chiedere agli alunni di segnare con un quelli che possiedono e invitarli a dire ai compagni quali degli oggetti illustrati hanno, usando la struttura I have got ... (object). In un secondo tempo, chiedere loro di aggiungere alla frase anche il colore di ogni oggetto. Presentation Insegnare le forme contratte riportate in fondo alla pagina facendo presente che sono entrambe corrette. Formulare una frase usando la forma estesa del verbo avere e chiedere agli alunni di ripeterla, usando la forma contratta. Scrivere alcuni esempi alla lavagna e invitare gli alunni a copiare le frasi sul quaderno. Page 9 Presentation Introdurre la forma interrogativa del verbo avere facendo riferimento agli oggetti illustrati in fondo a pagina 8. Rivolgersi a un alunno e chiedere Have you got a ...? e suggerire le risposte Yes, I have oppure No, I haven’t, spiegando che nella risposta breve non si mette la particella got. Ampliare la domanda aggiungendo anche il colore dell’oggetto, Have you got a blue computer? Successivamente invitare un volontario a rivolgere alcune domande ai compagni.


12. Practise with a friend. Prima di far svolgere l’esercizio, assicurarsi che i bambini ricordino i giocattoli e chiedere loro di dire i nomi dei giocattoli illustrati. Incoraggiarli a dire anche il colore di ogni giocattolo, suggerendo il modello It’s a ... (colour) ... (toy). Coinvolgere tutti i bambini, invitandoli uno alla volta a rivolgere la domanda Have you got a ...? a un compagno, facendo riferimento ai giocattoli illustrati. TIME FOR A GAME Disporre le sedie in cerchio, e invitare un alunno a girare la sua sedia in modo da dare le spalle ai compagni, che invece sono rivolti verso l’interno del cerchio. Sistemare sotto la sedia del bambino girato una matita, e spiegare che uno degi altri bambini la deve prendere. L’obiettivo del gioco è di scoprire chi ha preso la matita, rivolgendo a cinque compagni la domanda, Have you got my pencil? Se l’alunno indovina chi è stato, può rigirare la sua sedia e un altro bambino prende il suo posto. Se invece non riesce a indovinare, deve rimanere al suo posto, proseguendo il gioco. Presentation Introdurre la forma negativa della prima persona del verbo avere utilizzando degli oggetti scolastici a portata di mano. Mostrare un righello e dire I have got a blue ruler. I haven’t got a yellow ruler. Ricordarsi di accompagnare le frasi con la gestualità e l’intonazione giusta. Fare alcuni esempi e sollecitare i bambini a seguire lo stesso modello per formulare frasi simili. In un secondo tempo, preparare una tabella alla lavagna dividendola in due colonne, I HAVE GOT e I HAVEN’T GOT. Sollecitare gli alunni a copiare la tabella sul quaderno. Dire i nomi di alcuni oggetti e invitare i bambini a collocarli nella colonna giusta a seconda che li abbiano o no. Scrivere le parole alla lavagna man mano che vengono dette. Usare quindi la tabella per esercitazioni orali, chiedendo agli alunni di formulare frasi con I have got ... oppure I haven’t got ... . Successivamente disporre gli alunni in coppie, invitarli a osservare la tabella del loro compagno e a dire ciò che il compagno possiede o non possiede, usando la seconda persona del verbo avere, sia affermativa sia negativa. Far alternare i ruoli assicurandosi che l’attività venga svolta correttamente.

13. Listen and complete. Questa attività di ascolto permette di consolidare le strutture appena introdotte. Gli alunni devono ascoltare la registrazione e segnare ogni oggetto con un se il bambino lo possiede o con una se invece non lo possiede. Tapescript - track 8 1. Simon! Have you got a pen? No, I haven’t got a pen but I’ve got a pencil and a felt-tip pen. 2. Helen! Have you got a sharpener? Yes, I have got a green and yellow sharpener. Have you got a ruler? No I haven’t. 3. Djamil! Have you got your English book? No, I haven’t but I’ve got my Italian book and my exercise book. Presentation Insegnare le forme contratte riportate in fondo alla pagina facendo presente che sono entrambe corrette. Formulare una frase usando la forma estesa del verbo avere al negativo e chiedere agli alunni di ripeterla usando la forma contratta. Scrivere alcuni esempi alla lavagna e invitare gli alunni a copiare le frasi sul quaderno. LEARNING ROUTE Far ritagliare il triangolino sull’angolo della pagina, e invitare i bambini a collocarlo al posto giusto sul disegno delle pagine 2 e 3. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 5 per compito. Answers 9. I have got You have got You have got I have got I have got You have got 10. 1. I’ve got 2. You’ve got 3. I’ve got 4. You’ve got 5. I’ve got

129


UNIT INTERNATIONAL DAY AT SCHOOL LESSON PLAN Pages 10 - 11 Warm Up In questa unità gli alunni impareranno gli aggettivi di nazionalità. Chiedere ai bambini se conoscono qualcuno che proviene da altri paesi. Il contenuto di questa unità consente una riflessione sull’immigrazione e l’integrazione e offre un’ottima opportunità per discutere sul rispetto fra persone, culture e abitudini diverse. Invitare gli alunni a osservare l’illustrazione sulle due pagine di apertura, e far notare che i bambini stanno partecipando a una giornata dedicata alle diversità culturali. Find Questo esercizio aiuta gli alunni a familiarizzare con la scena principale. Invitarli a osservare attentamente l’illustrazione e a cercare le bacchette nascoste. L’esercizio può essere proposto sotto forma di gara. Presentation Utilizzare le bandiere raffigurate a pagina 10 per introdurre le nazionalità. Chiamare un volontario alla lavagna e invitarlo a riprodurre le bandiere una alla volta. Iniziare con quella italiana e dire This is the Italian flag. Invitare tutti i bambini a ripetere le frasi. Chiedere agli alunni di guardare sul libro e dire di che colore è ogni bandiera. Rivolgere la domanda What colour is the Italian flag? Successivamente fare l’esercizio inverso: fornire i colori di una bandiera per volta e chiedere il nome della nazionalità. Per compito, chiedere agli alunni di riprodurre le bandiere sui loro quaderni e di copiare accanto a ognuna il nome della nazionalità. Far presente che in inglese i nomi delle nazionalità si scrivono sempre con la prima lettera maiuscola. Spiegare inoltre ai bambini che, quando vedono la bandiera del Regno Unito (la Union Jack), devono usare l’aggettivo British, perché ci si riferisce a tutto il paese. Invece si può usare il termine English quando una persona proviene proprio dall’Inghilterra.

130

1. Listen, point and repeat. Far ascoltare la registrazione e chiedere agli alunni di ripetere i nomi delle nazionalità, mentre indicano le bandiere sul libro. Tapescript - track 9 British Italian Spanish Moroccan German French Chinese Proporre un secondo ascolto, invitando gli alunni a individuare le nazionalità nella scena principale mentre ripetono le parole. PRACTICE BOOK Assegnare le pagine 6 e 7 per compito. Answers 1. British Spanish French Chinese Italian Moroccan German 3. a. English b. Spanish c. German 2. Listen to the song. Fare ascoltare la canzone e chiedere agli alunni se hanno riconosciuto qualche parola. Spiegare il significato generale della canzone. Successivamente, invitare gli alunni a ripeterla, fermando la registrazione dopo ogni riga per dare a tutti la possibilità di seguire. Dividere la classe in quattro gruppi e assegnare a ogni gruppo una delle quattro nazionalità menzionate nella canzone. Spiegare che tutti canteranno insieme la prima strofa, invece per le altre due strofe ogni gruppo canterà soltanto le parti assegnate. Tapescript - track 10 English, Italian, Spanish and French. (cantano tutti) Let’s say hello! Let’s say hello! Hello! Hello! Hello! (canta gruppo 1) Ciao! Ciao! Ciao! (canta gruppo 2) Hola! Hola! Hola! (canta gruppo 3) Salut! Salut! Salut! (canta gruppo 4) Hello, my friend. (canta gruppo 1) Ciao, amico mio. (canta gruppo 2) Hola, amigos. (canta gruppo 3) Salut, mes amis. (canta gruppo 4) Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 11).


Worksheet A Let’s say hello! Fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo. Presentation Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione e di dire cosa sta facendo il bambino vicino al fumetto. Soffermarsi sulla frase Pardon! e spiegarne il significato, quindi farla ripetere. Incoraggiare gli alunni a pensare a situazioni diverse in cui questa espressione potrebbe essere usata, per esempio quando non capiscono qualcosa e hanno bisogno che venga ripetuta. LOOK AND LEARN In questa sezione vengono proposti esercizi per il consolidamento del nuovo lessico introdotto nelle due pagine d’apertura. Spiegare agli alunni che devono fare riferimento alla scena principale. 3. Tick. Gli alunni devono cercare la bandiera britannica e segnare con un i nomi dei colori che la compongono. Answers red white blue 4. Tick the things in the picture. Far osservare agli alunni le illustrazioni di alcuni monumenti famosi in tutto il mondo e chiedere loro di dire in italiano in quale paese si trova ogni monumento, quindi invitarli a mettere un accanto a quelli raffigurati anche nella scena principale. Answers Eiffel Tower Big Ben Colosseum 5. Count and complete. Invitare la classe a cercare gli oggetti illustrati, contarli e scrivere il numero. Answers a. seven flags b. eleven balloons c. five chairs 6. Listen, find, point and repeat. Gli alunni devono ascoltare le frasi e individuare le persone nella scena principale mentre ripetono. Tapescript - track 12 Point to the Chinese boy. Point to the Italian boy. Point to the Spanish girl. Point to the French boy. Point to the Moroccan girl. Point to the British boy. Point to the German girl.

Memory Game In questa rubrica i bambini sono incoraggiati attraverso il gioco a ricordare e ripassare il lessico appreso. Invitare gli alunni a osservare attentamente le illustrazioni e a elencare tutte le parole che conoscono. Page 12 7. Look and write the words. Match. L’attività proposta consiste nel riordinare le lettere per scrivere i nomi delle nazionalità, e abbinarle ai souvenir che di solito sono associati a ciascuna nazione. Answers a. British (double-decker bus) b. Italian (gondola) c. Spanish (toro) d. German (boccale) e. French (torre Eiffel) f. Moroccan (cammello) g. Chinese (lanterna) 8. Practise. Leggere il fumetto insieme agli alunni e invitarli a formulare una frase per ogni bandiera illustrata nell’esercizio precedente. 9. Tick the food you like. Prima di far svolgere l’esercizio proposto, chiedere agli alunni se hanno mai assaggiato cibi di altri paesi, e invitarli a descrivere ai compagni cosa hanno mangiato. Chiedere loro di osservare i cibi illustrati e di segnare con un quelli che preferiscono. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 8 per compito. Answers 6. Italian Spanish Chinese German Moroccan French English Page 13 STOP AND LEARN 10. Listen, point and repeat. Leggere insieme agli alunni le quattro frasi e cercare di far intuire il significato. Ricordare ai bambini il significato dei pronomi I e you.

131


Far ascoltare la registrazione e chiedere di ripetere ogni frase mentre indicano l’illustrazione corrispondente. Tapescript - track 13 1. I am Sandra. I am Italian. 2. You are John. You are British. Practice Chiamare sei alunni alla lavagna e chiedere loro di presentarsi dicendo il loro nome e la nazionalità, I am ... (name). I am ... (nationality). In un secondo momento, incoraggiarli a presentare il compagno accanto a loro, sempre dicendone il nome e la nazionalità You are ... (name). You are ... (nationality). 11. What are they saying? Answer. Insegnare la domanda What nationality are you? Spiegare agli alunni che devono scrivere sul quaderno le nazionalità dei cinque bambini illustrati. Far notare che a rivolgere la domanda ai bambini è il doganiere, in inglese customs officer. Answers 1. I am Italian. 2. I am French. 3. I am German. 4. I am British. 5. I am Spanish. 12. Who is he talking to? Number the sentences. Leggere insieme le cinque frasi e far scrivere accanto a ogni frase il numero del bambino a cui il doganiere sta parlando. Answers 1. You are Italian. 5. You are Spanish. 3. You are German. 4. You are British. 2. You are French. Presentation Insegnare le forme contratte riportate in fondo alla pagina facendo presente che sono entrambe corrette. Pronunciare una frase usando la forma estesa del verbo essere e chiedere agli alunni di ripeterla, usando la forma contratta. Scrivere alcuni esempi alla lavagna e invitare gli alunni a copiare le frasi sul quaderno.

132

Page 14 Presentation Introdurre la forma negativa della prima persona singolare del verbo essere. Dare alcuni esempi parlando di sé: I am a teacher. I am not a student. I am Mrs ... . I am not Mrs ... . I am Italian. I am not Chinese. Ricordare di accompagnare sempre le frasi con la gestualità per facilitare la comprensione. Chiedere agli alunni di ascoltare con attenzione, poi invitare alcuni volontari a parlare di sé. 13. Look at the pictures and use the words to write sentences. Leggere insieme agli alunni l’esempio e concedere loro un paio di minuti per completare l’esercizio. Fare la correzione alla lavagna. Answers 2. I am a boy. I am not a girl. 3. I am eight. I am not nine. 4. I am a teacher. I am not a student. Presentation Introdurre la forma negativa della seconda persona singolare del verbo essere. Chiamare un alunno alla cattedra e chiedergli di presentarsi dicendo il nome, l’età e la nazionalità, formulando però frasi non vere: quando l’alunno dice I’m ... (name) dire You are not ... (name). You are ... (name). Proseguire allo stesso modo anche per quanto riguarda l’età e la nazionalità, enfatizzando la struttura You are not. Chiamare altri volontari alla cattedra e ripetere le frasi più volte. Chiedere agli alunni di inventarsi una nuova identità e di scrivere sul quaderno nome, età e nazionalità. Disporli in coppie e farli esercitare sulle strutture appena viste. TIME FOR A GAME Bendare un bambino e invitarlo a dare le spalle ai compagni. Indicare un alunno che deve avvicinarsi in silenzio al bambino bendato e presentarsi con la voce camuffata dicendo I’m ... (name), scegliendo se dire la verità oppure no. Il bambino bendato deve ascoltare e dire Yes, you are ... (name) se pensa che il compagno abbia detto la verità, oppure No, you are not ... (name). You are ... (name) se pensa che abbia mentito. Se il bambino risponde correttamente può tornare al suo posto e viene sostituito dal compagno.


14. Listen and choose the right boy. Far ascoltare la registrazione e scegliere il disegno corrispondente al bambino che sta parlando. Tapescript - track 14 My name is Jacques. I’m a boy. I’m ten years old. I’m not English. I’m French. I’ve got a pet. It’s a big brown dog. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 9 per compito. Answers 8. 1. I’m Chinese. 2. You’re French. 3. I’m Spanish. 4. You’re German. 5. I’m Moroccan. 9. a. I’m b. I’m not c. I’m d. I’m e. I’m not f. I’m 10. French I’m English I’m Italian Presentation Introdurre la forma interrogativa della seconda persona singolare del verbo essere. Rivolgere domande agli alunni facendo riferimento al nome, all’età e alla nazionalità. Fare un primo giro di domande che richiedono la risposta affermativa Yes, I am. Far notare che le risposte affermative brevi richiedono la forma estesa. Proseguire, questa volta rivolgendo domande che richiedono la risposta negativa No, I’m not. Dare a tutti gli alunni la possibilità sia di rivolgere domande sia di rispondere. 15. Draw a picture of yourself. Answer. Chiedere agli alunni di disegnarsi nella cornice, e quindi rispondere alle quattro domande. Presentation Insegnare le forme contratte riportate in fondo alla pagina, facendo presente che sono entrambe corrette. Formulare una frase usando la forma estesa del verbo e chiedere agli alunni di ripeterla, usando la forma contratta. Scrivere alcuni esempi alla lavagna e invitare gli alunni a copiare le frasi sul quaderno. Page 15 Presentation Introdurre le lettere dell’alfabeto inglese. Non sempre si riesce a insegnare l’intero alfabeto in una sola lezione, quindi lo si può suddividere in più lezioni. Scrivere l’intero alfabeto alla lavagna pronunciando le lettere una per volta, e far ripetere ai bambini soffermandosi

in particolare sulle lettere che non compaiono nell’alfabeto italiano. Far ripetere cinque o sei lettere per volta, e prestare attenzione alla corretta pronuncia. Usare un gesso colorato per sottolineare le lettere J, K, W, X, Y. 16. Listen and repeat the alphabet. Listen to the song. Far ascoltare e ripetere l’alfabeto con l’ausilio della registrazione, fermando il registratore dopo ogni lettera. Ascoltare la canzoncina e farla ripetere ai bambini. Tapescript - track 15-16 ABCD EFG HIJK LMNOP QRS T U V W X Y and Z Now I know my ABCs. Now I know my ABCs. Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 17). Practice Invitare la classe a dire l’alfabeto a catena: un alunno inizia con la lettera A, il compagno che gli sta accanto prosegue con la B, e così via. Se qualcuno sbaglia si riparte dall’inizio. Suggestion Se si intende dedicare più tempo all’alfabeto, si può proporre la seguente attività. Spiegare agli alunni che devono riprodurre le 26 illustrazioni a pagina 15. Assegnare a ogni alunno una lettera col rispettivo disegno, e chiedergli di copiarli. Incollare tutti gli elaborati su un cartellone e utilizzarlo per esercitazioni orali. Far notare che le lettere dell’alfabeto inglese si pronunciano in un modo quando sono da sole, ma spesso assumono un’altra pronuncia all’interno di una parola. Dedicare i primi cinque minuti di ogni lezione al ripasso dell’alfabeto, chiamando un alunno per volta e dicendo Show me something that starts with the letter ... . Practice Proporre alcuni esercizi per verificare che gli alunni non abbiano semplicemente memorizzato l’alfabeto in sequenza. Scrivere alla lavagna le lettere in ordine sparso, e chiedere agli alunni di leggerle man mano a voce alta. Quando tutte le 26 lettere sono scritte alla lavagna, chiamare un alunno per volta e invitarlo a cerchiare la lettera suggerita, dicendo Circle ... (letter).

133


TIME FOR A GAME Chiedere agli alunni di aprire i quaderni, prendere una matita, e ascoltare attentamente. Dire l’alfabeto ad alta voce saltando alcune lettere. Spiegare agli alunni che devono segnare le lettere che non sono state dette. Il bambino che riesce a dire correttamente tutte le lettere omesse ottiene un punto. L’alunno che totalizza più punti vince il gioco. Presentation Una volta imparate le lettere dell’alfabeto si può introdurre lo spelling. Scrivere una parola semplice alla lavagna e dire How do you spell it?, poi fare lo spelling. Coinvolgere a turno i bambini invitandoli uno alla volta a fare lo spelling dei propri nomi e cognomi. Scrivere le lettere man mano che le pronunciano per permettere loro di vedere se sbagliano. 17. Practise the dialogue. Invent new ones. Leggere insieme ai bambini il dialogo. Disporre gli alunni in coppie e invitarli a esercitarsi. In un secondo tempo, chiedere loro di inventare nuovi dialoghi sostituendo alcune parole, per esempio usando il proprio nome e nazionalità. Chiamare due alunni per volta alla cattedra e invitarli a leggere i dialoghi che hanno preparato. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 10 per compito. Answers 11. J K W X Y Greek Romanian 12. Ukranian

Albanian

TEST YOUR MEMORY 18. Which food is on the opening pages? Remember and tick. In questa sezione vengono proposte attività per l’arricchimento del lessico. In forma di gioco gli alunni sono stimolati a ricordare ciò che è illustrato nelle pagine di apertura dell’unità, e allo stesso tempo si possono introdurre nuovi vocaboli. Invitare gli alunni a ripetere le nuove parole illustrate in questo esercizio, e a segnare con un gli oggetti che secondo loro sono illustrati nelle pagine di apertura. Successivamente verificare le risposte. Answers pizza bread cakes

134

Page 16 A concert in Hyde Park 19. Listen and follow along. Prima di far ascoltare il dialogo invitare gli alunni a osservare le illustrazioni per capire cosa succede. Far leggere il titolo del dialogo, e chiedere se sanno dove si trova Hyde Park. Ricordare velocemente i nomi dei quattro protagonisti, Sharon, Charlie, Rachel e Thomas. Tapescript - track 18 Charlie: I’m hungry! Julie: Hi, my name is Julie. Charlie: Hi, Julie. I’m Charlie. Julie: You’re a good singer! Charlie: Thanks! Charlie: Are you French? Julie: Yes, I am. Charlie: I’m English. 20. Act out the dialogue. Dividere la classe in gruppi e far drammatizzare il breve dialogo. Find me in the dialogue! Gli alunni si divertiranno a cercare il Jelly Bean nascosto in una vignetta. Page 17 21. Choose. Listen and check. What happens next? Spiegare agli alunni che devono cercare di indovinare come prosegue il dialogo. Osservare le due possibili conclusioni illustrate e incoraggiare gli alunni a commentare in italiano le due alternative. Quando tutti hanno espresso la loro opinione far ascoltare la registrazione e chiedere chi ha indovinato. Tapescript - track 19 Julie: Charlie! Look out! SPLASH! Charlie: Oh no! I’m all wet! Thomas: Look Rachel! Look Sharon! Charlie is in the water! All: Ha! Ha! Ha! 22. Listen and choose. Spiegare agli alunni che alla fine di ogni dialogo c’è un esercizio per verificare la comprensione. Gli alunni devono ascoltare le frasi e stabilire se sono vere o false, basandosi sul dialogo e le illustrazioni.


Tapescript - track 20 1. Charlie is in Hyde Park. 2. Charlie is Italian. 3. Charlie is hungry. 4. Charlie is a good singer. Answers 1. true 2. false 3. true 4. true CULTURE LINK Alla fine di ogni unità è stata collocata questa sezione che tratta alcuni aspetti della civiltà e cultura anglosassone, e mira a sviluppare negli alunni la consapevolezza della diversità. Gli argomenti trattati sono uno spunto per incoraggiare gli alunni a confrontare civiltà, abitudini e lingue diverse. Warm Up Chiedere alla classe se sanno qual è la capitale della Gran Bretagna. Invitare gli alunni a esporre le loro conoscenze su questa città. 23. Read and number the pictures. Leggere insieme agli alunni il breve paragrafo su Londra. Accertare che tutti abbiano compreso il significato del testo, altrimenti fornire le spiegazioni necessarie. Invitare gli alunni a numerare le quattro foto. Se si ritiene opportuno, arricchire la lezione dando alla classe le seguenti informazioni: Hyde Park - è uno dei parchi più grandi di Londra - fino al 1637 era un parco privato, usato dal re come terreno di caccia, in seguito fu aperto al pubblico - nel parco c’è un grande lago chiamato Serpentine in cui si può navigare; nel lago non si può però fare il bagno, bisogna utilizzare la grande piscina chiamata il Lido, sempre all’interno del parco - lo Speaker’s Corner è un punto del parco così chiamato perché chiunque lo desideri può tenere discorsi pubblici su qualunque argomento - all’interno del parco si possono svolgere diverse attività: andare a cavallo su un percorso di circa 10 chilometri, andare in bici, fare un picnic o fare jogging. Buckingham Palace - è la residenza ufficiale della regina - il Cambio della Guardia si svolge ogni giorno alle 11.30; soldati in uniforme tradizionale (casacche rosse, pantaloni neri e grossi cappelli di pelliccia nera) marciano a guardia del palaz-

zo; durante il loro turno di guardia i soldati non possono parlare o muoversi. Tower Bridge - il ponte si può aprire al centro per permettere alle navi più grandi di passare - ci sono due torri, una a ciascuna estremità del ponte, su cui è possibile salire - all’interno di una delle torri c’è una mostra permanente, che racconta la storia del ponte e spiega il suo funzionamento - il ponte può essere attraversato da una torre all’altra, grazie a un passaggio sopraelevato The Tower of London - la costruzione della torre iniziò circa 1000 anni fa - all’inizio la torre era una prigione, in cui avvenivano anche le esecuzioni - oggi nella torre si possono ammirare i Gioielli della Corona, una collezione di corone e oggetti in oro e argento (scettri, globi e spade). LEARNING ROUTE Far ritagliare il triangolino sull’angolo della pagina, e invitare i bambini a collocarlo al posto giusto sul disegno delle pagine 2 e 3. PRACTICE BOOK Assegnare il Practice Test 1 a pagina 11. Answers 1. French Italian Spanish British Moroccan Chinese 3. flower tree butterfly grass ladybird UNIT 1 TEST Alla fine di ogni unità è presente una verifica per accertarsi che gli alunni abbiano raggiunto le conoscenze necessarie per proseguire con l’unità successiva. Tapescript - CD 4 track 51 3 1. My name is Goldie. G-O-L-D-I-E. 2. My name is Whiskers. W-H-I-S-K-E-R-S 3. My name is Ricky. R-I-C-K-Y 4. My name is Oscar. O-S-C-A-R 5. My name is Tweet. T-W-E-E-T

135


WORKSHEET A - LET'S SAY HELLO! NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Impara la canzone.

English, Italian, Spanish and French. Let’s say hello! Let’s say hello! Hello! Hello! Hello! Ciao! Ciao! Ciao! Hola! Hola! Hola! Salut! Salut! Salut! Hello, my friend. Ciao, amico mio. Hola, amigos. Salut, mes amis. 2. Completa i fumetti con i nomi delle nazionalità. Trova sette nazionalità nel cruciverba.

Ciao, I’m …………..

Hola, I’m …………..

136

M G B Y S P A N I S H

O D S U S I T K T D H

R A B C J E F I A R F

O F R Q G O R E L E Q

C H I N E S E M I P Y

C I T W R H N N A G V

A M I M M Z C S N I A

N Z S A A A H Y L A R

X C H I N S I I O N E

Hello, I’m …………..

Salut, I’m …………..


UNIT

TEST

NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Scrivi i nomi delle nazionalità associate a questi cibi.

.............................

.............................

.............................

.............................

.............................

.............................

2. Leggi e collega i fumetti ai bambini. Scrivi la loro età nei tondini. I’m Jacques. I’m French. I’m eight years old. I’m Xin. I’m Chinese. I’m eleven years old. I’m Abdul. I’m Moroccan. I’m twelve years old. I’m Olga. I’m German. I’m nine years old.

3. Ascolta lo spelling e scrivi i nomi di questi animali domestici.

....................

....................

....................

....................

....................

............................................................................................................................ Voto:

O Ottimo

B Buono

S Sufficiente

IInsufficiente

137


UNIT AT THE AMUSEMENT PARK LESSON PLAN Pages 18 - 19 Warm Up In questa unità gli alunni impareranno a descrivere persone e oggetti. Chiedere loro quali caratteristiche si possono prendere in considerazione quando si deve fare la descrizione di un oggetto o una persona. Far osservare le due pagine d’apertura e spiegare che i bambini sono al luna park, in inglese amusement park. Find Questo esercizio aiuta gli alunni a familiarizzare con la scena principale. Invitarli a osservare attentamente l’illustrazione e a cercare il bicchiere nascosto. L’esercizio può essere proposto sotto forma di gara. Presentation Introdurre gli aggettivi qualificativi usando alcuni oggetti a portata di mano o flashcards. Far ripetere le parole ricordandosi di accompagnarle con la gestualità per facilitare la memorizzazione, e invitare gli alunni a ripetere anche i gesti. Chiamare un volontario alla cattedra, dire uno degli aggettivi appena introdotti e invitarlo a cercare un oggetto in classe che abbia quella caratteristica. 1. Listen, point and repeat. Far ascoltare la registrazione e chiedere agli alunni di ripetere le parole mentre indicano le illustrazioni corrispondenti sul libro. Tapescript - track 21 old new big small dirty clean long short hard soft Proporre un secondo ascolto, questa volta invitando gli alunni a cercare nella scena principale gli oggetti che hanno le caratteristiche nominate mentre ripetono le parole. Practice Fare un breve ripasso degli oggetti scolastici prima di chiedere agli alunni di descriverli usando gli aggettivi appena imparati. Suggerire le seguenti frasi: My ruler is old. My sharpener is small, e dare a tutti la possibilità di esercitarsi. In una seconda fase chiedere agli alunni di aggiungere nelle frasi anche i colori: My ruler is old and yellow.

138

PRACTICE BOOK Assegnare le pagine 12 e 13 per compito. Answers 1. old new big small dirty clean short long hard soft 3. bike old scooter new teddy bear soft 2. Listen to the song. Far ascoltare la canzone, che introduce il tema del luna park e chiedere agli alunni se hanno riconosciuto qualche parola. Spiegare che roller coaster sono le montagne russe. Invitare gli alunni a ripetere la canzone, fermando la registrazione dopo ogni riga per dare a tutti la possibilità di seguire. Successivamente far canrtare la canzone accompagnandola con le azioni indicate. Tapescript - track 22 The roller coaster goes up and down. (vanno su e giù) Fast! Fast! Fast! (vanno più veloce) All around. (vanno tutto intorno) Everyone up. (vanno su) Everyone down. (vanno giù) Everyone turning. (girano tutti intorno) Round and round. Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 23). Worksheet A The Roller coaster Fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo. Presentation Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione e di dire cosa accade. Soffermarsi sulla frase Excuse me! Where is the roller coaster?, spiegarne il significato e farla ripetere. Incoraggiarli a pensare a situazioni diverse in cui questa espressione potrebbe essere usata, per esempio quando devono richiamare l’attenzione di qualcuno. LOOK AND LEARN 3. Look at the roller coaster. Write the names of the colours. Gli alunni devono osservare le montagne russe nella scena principale e scrivere i colori richiesti. Answers 2 green 6 purple 5 blue 10 yellow


4. Count and circle T or F. Spiegare agli alunni che devono cercare gli oggetti illustrati, contarli e capire se il numero indicato corrisponde o no. Se corrisponde devono cerchiare T, altrimenti cerchieranno F. Answers a. F b. F c. T d. F

Presentation Insegnare le due congiunzioni and e but. Mostrare due penne, una blu e una rossa, e dire I’ve got a blue pen and a red pen. Poi mostrare un righello giallo e dire I’ve got a yellow ruler but I haven’t got a green ruler. Accompagnare le frasi con la gestualità per facilitare la memorizzazione.

5. Tick the flags you can see. Invitare la classe a osservare attentamente e a segnare con un le bandiere presenti anche nella scena principale. Answers the Italian flag the British flag

8. Listen to the boy. Practise with your school objects. Ascoltare la registrazione insieme agli alunni mentre si osservano le illustrazioni, e chiedere loro di dire cosa significano and e but. Quindi dare loro la possibilità di esercitarsi usando i propri oggetti scolastici. Tapescript - track 25 I’ve got a red ruler and a yellow ruler. I’ve got an old book but I haven’t got a new book. I’ve got a big sharpener and a small sharpener. I’ve got a short pencil but I haven’t got a long pencil.

6. Listen, find, point and repeat. Questo esercizio di chiusura consolida l’apprendimento del lessico introdotto. Gli alunni devono ascoltare le frasi che vengono pronunciate in ordine sparso, e individuare gli oggetti con la caratteristica nominata nella scena principale mentre ripetono le parole. Tapescript - track 24 Point to something short. Point to something dirty. Point to something long. Point to something big. Point to something old. Point to something small. Point to something clean. Point to something hard. Point to something new. Point to something soft. Memory Game Per concludere il lavoro invitare gli alunni a osservare attentamente le illustrazioni e a elencare tutte le parole che conoscono. Page 20 7. Colour the opposites using the same colour. Gli alunni devono colorare le parti dell’insegna stradale che contengono gli aggettivi di significato opposto utilizzando lo stesso colore. Correggere oralmente. Dire un aggettivo e chiedere alla classe di dire il contrario. TIME FOR A GAME Il gioco proposto consolida l’apprendimento e permette un ulteriore ripasso dell’alfabeto. Dividere la classe in due squadre. Scrivere una parola per volta, tra quelle appena imparate, alla lavagna, tralasciando alcune lettere. Invitare un alunno alla lavagna per completare la parola con le lettere mancanti, quindi chiedergli di fare lo spelling. Se fa tutto correttamente ottiene un punto per la sua squadra.

PRACTICE BOOK Assegnare pagina 14 per compito. Answers 5. old new big small long short clean dirty hard soft 6. a. It is old and dirty. b. It is big and soft. c. It is hard and clean. d. It is long and new. 7. a. and b. but c. but d. and Page 21 STOP AND LEARN 9. Listen, point and repeat. Leggere insieme agli alunni le quattro frasi e cercare di farne intuire il significato. Invitare i bambini a prestare particolare attenzione ai pronomi he, she, it e sollecitarli a spiegarne il significato, aiutandosi con le illustrazioni. Ascoltare la registrazione e far ripetere le frasi mentre indicano le illustrazioni corrispondenti. Tapescript - track 26 1. He is happy. 2. She is sad. 3. It is old. 4. It is big. Practice Girare fra i banchi e indicare un alunno per volta dicendo He / she is ... (name). Accertarsi che tutti abbiano capito il significato dei due pronomi. Invitare gli alunni a fare lo stesso dicendo il nome di un compagno o una com-

139


pagna, utilizzando il pronome giusto. Disporre gli alunni in coppie e chiedere loro di dire nome, età e nazionalità del compagno. Fare qualche esempio, focalizzando l’attenzione sul corretto uso di he e she. Successivamente, chiamare due alunni alla cattedra, chiedendo a entrambi di portare un oggetto con sé. A turno invitare i due bambini a dire il nome del compagno e quale oggetto ha in mano. Spiegare che it si usa sia con gli oggetti sia con gli animali. 10. Complete the sentences with he, she or it. Invitare i bambini a osservare l’illustrazione e a descrivere in italiano ciò che vedono. Spiegare che devono completare gli spazi con il pronome corretto. Answers 1. He 2. She 3. It 4. She 5. He 6. It Practice Scrivere alla lavagna alcune frasi che contengono dei nomi propri. Sottolineare i nomi e invitare gli alunni a sostituirli con uno dei tre pronomi appena imparati. Svolgere l’esercizio oralmente chiedendo agli alunni di leggere prima la frase com’è scritta alla lavagna, e poi la nuova frase con i pronomi al posto dei nomi. Scrivere frasi come Mark is Italian. Linda is a girl. The dog is brown. The ruler is old. Se si ritiene opportuno, chiedere agli alunni di copiare le frasi sul quaderno. Suggestion Assegnare il compito di ritagliare da riviste foto di personaggi famosi e farli incollare su un cartellone intitolato FAMOUS PEOPLE. Utilizzare il cartellone per far esercitare gli alunni oralmente anche in un secondo momento, quando impareranno a descrivere le persone e ciò che indossano. Practice Utilizzare il cartellone preparato dagli alunni, oppure portare in classe foto ritagliate da riviste, per introdurre le domande Who is he? / Who is she? Mostrare la foto di un personaggio, e rivolgere le domande agli alunni, invitandoli a rispondere e poi a formulare a loro volta le domande.

140

11. Listen and number the people. Prima di svolgere l’attività insegnare le parole Mr e Mrs che corrispondono all’italiano ‘signore’ e ‘signora’. Spiegare che in inglese, diversamente dall’italiano, questi titoli si usano soltanto davanti ai cognomi o davanti a nome e cognome, ma mai davanti al solo nome. Fare qualche esempio prima di spiegare l’attività. Far notare le professioni dei quattro personaggi illustrati e insegnare come si dicono in inglese. I bambini dovranno ascoltare la registrazione e numerare i personaggi. Tapescript - track 27 1. Who is she? She’s Mrs Olsen. She’s a teacher. 2. Who is she? She’s Mrs Carter. She’s a dentist. 3. Who is he? He’s Mr Finley. He’s a postman. 4. Who is he? He’s Mr Jones. He’s a mechanic. Effettuare la correzione orale chiedendo agli alunni di formulare due frasi per ciascuna persona. Fornire il primo esempio: She is Mrs Olsen. She is a teacher. Presentation Insegnare le forme contratte riportate in fondo alla pagina facendo presente che sono entrambe corrette. Formulare una frase usando la forma estesa del verbo e chiedere agli alunni di ripeterla, usando la forma contratta. Scrivere alcuni esempi alla lavagna e invitare gli alunni a copiare le frasi sul quaderno. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 15 per compito. Answers 8. he it it she it 9. He’s strong. It’s a pencil. It’s a cat. He’s my friend. She’s Anne. It’s orange. 10. She is Jane Foster. She’s twelve and she’s English. He is Marco Rossi. He’s ten and he’s Italian. Page 22 Presentation Insegnare gli aggettivi qualificativi utili per descrivere una persona, accompagnandoli sempre con i gesti in modo da facilitarne l’apprendimento. Insegnare ogni aggettivo in coppia con il suo opposto, quindi dire un aggettivo e invitare la classe a dire il suo contrario. Utilizzare il cartellone preparato in prece-


denza oppure alcune foto ritagliate da riviste. Invitare gli alunni a formulare frasi complete suggerendo alcuni esempi come He is young. She is thin. 12. Listen to the song. Number the people. Practise. Questa canzone permette di consolidare l’apprendimento sia dei pronomi sia degli aggettivi qualificativi. Far ascoltare una prima volta con i libri chiusi, e chiedere ai bambini se sono in grado di ricordare alcune parole o frasi. Far aprire i libri, ascoltare di nuovo e invitare gli alunni a ripetere. Far numerare i quattro personaggi che corrispondono alle descrizioni fornite nella canzone. Tapescript - track 28 She’s short and thin and happy. He’s tall and fat and sad. He’s young and strong and good. She’s old and weak and bad. Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 29). TIME FOR A GAME Dividere la classe in due squadre e chiamare alla lavagna un alunno per squadra. Scrivere l’anagramma di uno degli aggettivi visti finora e dire ai due alunni che devono mettere in ordine le lettere per ricomporre le parole. Ottiene un punto chi scrive prima la parola. Se si vuole aumentare la difficoltà del gioco chiedere ai bambini di formulare una frase usando la parola ricomposta. Presentation Introdurre la forma negativa della terza persona singolare del verbo essere. Chiamare sei alunni alla lavagna e dire alcune frasi riguardanti le nazionalità nella forma sia affermativa sia negativa. Dire He is Italian. He isn’t Chinese. Fare la stessa cosa utilizzando gli aggettivi, quindi dire He is young. He isn’t old, enfatizzando la forma isn’t. Chiedere agli alunni di esercitarsi utilizzando il cartellone FAMOUS PEOPLE, oppure invitarli a parlare dei compagni. Practice Leggere insieme agli alunni il fumetto a pagina 22. Chiedere loro di individuare di quale dei quattro personaggi si parla. Invitare i bambini a formulare frasi seguendo l’esempio

del fumetto. Se necessario, fare anche altri esempi, come She isn’t tall. She is short. A turno, chiedere agli alunni di continuare. 13. Listen and tick the right information. I bambini devono ascoltare la registrazione e segnare con un l’informazione giusta. Tapescript - track 30 What’s your name? My name is Alex. Are you French? No, I’m not. I’m English. How old are you? I’m nine years old. What’s your name? My name is Maya. What nationality are you? I’m Spanish. How old are you? I’m six years old. Answers He is Alex. He is English. He is eight. She is Kim. She is Spanish. She is six. Presentation Insegnare le forme contratte riportate in fondo alla pagina facendo presente che sono entrambe corrette. Formulare una frase usando la forma estesa del verbo e chiedere agli alunni di ripeterla, usando la forma contratta. Scrivere alcuni esempi alla lavagna e invitare gli alunni a copiare le frasi sul quadreno. Page 23 Presentation Introdurre la forma interrogativa della terza persona singolare del verbo essere. Chiamare alla cattedra sei alunni. Rivolgere domande agli alunni facendo riferimento al nome, all’età e alla nazionalità. Fare un primo giro di domande che richiedono la risposta affermativa Yes, he / she is. Far notare che le risposte affermative brevi richiedono la forma estesa. Proseguire rivolgendo domande che richiedono la risposta negativa No, he / she isn’t. Permettere a tutti gli alunni di esercitarsi, usando anche il cartellone FAMOUS PEOPLE, oppure facendo riferimento a personaggi famosi anche se non si dispone di foto. Dire Is ... (famous person) Italian? Is ... (famous person) old? A loro volta, gli alunni formuleranno domande seguendo questo modello. Infine, seguire la stessa procedura con alcuni oggetti a portata di mano: mostrare una penna e rivolgere domande come Is it a pen? Is it blue? Is it new?

141


14. Listen and write True or False. Read and tick the right answers. Svolgere prima l’attività d’ascolto e poi l’esercizio di lettura. Chiedere agli alunni di osservare le illustrazioni di alcuni personaggi delle fiabe e far ripetere i loro nomi. Spiegare ai bambini che devono ascoltare e scrivere True se la frase è vera, oppure False se è falsa. Tapescript - track 31 1. He is Tarzan. 2. He is Spiderman. 3. She is Ariel. 4. He is Robin Hood. 5. He is Pinocchio. Answers 1. True 2. False 3. True 4. False 5. True Correggere l’esercizio di ascolto prima di far svolgere la seconda parte dell’attività. I bambini devono leggere le domande e rispondere yes oppure no. Avvertire gli alunni di fare attenzione al pronome, poiché in alcuni casi non si riferisce al personaggio ma all’oggetto che ha con sé, come nelle frasi 2 e 4. Answers 1. no 2. yes 3. yes 4. yes 5. no PRACTICE BOOK Assegnare pagina 16 per compito. Answers 11. b. She’s old. She isn’t young. c. He’s happy. He’s not sad. d. It’s big. It isn’t small. 12. 1. Is the desk old? Yes, it is. 2. Is the boy happy? No, he isn’t. 3. Is the dog fat? Yes, it is. 4. Is the bike new? Yes, it is. 5. Is Mrs Clark young? No, she isn’t. 13. very strong TEST YOUR MEMORY 15. Which rides are on the opening pages? Remember and tick. Invitare gli alunni a ripetere le nuove parole e a segnare con un le giostre che secondo loro sono illustrate nelle pagine di apertura. Successivamente verificare le risposte. Answers roller coaster dodgem cars Ferris wheel

142

Page 24 At the bus stop 16. Listen and follow along. Prima di far ascoltare il dialogo invitare gli alunni a osservare le illustrazioni per capire cosa succede. Riepilogare gli avvenimenti dell’unità precedente. Ricordare agli alunni il nome della nuova bambina che ha incontrato Charlie. Tapescript - track 32 Thomas: Look at Charlie! Who’s she? Rachel: I don’t know! Charlie: This is Julie. She is French. Sharon: Hi, Julie! I’m Sharon. This is my brother, Thomas. Rachel: Hi, I’m Rachel. Julie: I like your band! Charlie: Thanks! 17. Act out the dialogue. Dividere la classe in gruppi e far drammatizzare il breve dialogo. Find me in the dialogue! Gli alunni si divertiranno a cercare il Jelly Bean nascosto in una vignetta. Page 25 18. Choose. Listen and check. What happens next? Osservare le due possibili conclusioni illustrate e incoraggiare gli alunni a commentare le due alternative in italiano. Quando tutti hanno espresso la loro opinione far ascoltare la registrazione e chiedere chi ha indovinato. Tapescript - track 33 Julie: Oh no! Look! The bus is here! Charlie: Let’s go! Run! Thomas / Sharon: Stop the bus, please! Charlie: Come on, Julie! 19. Listen and choose. Gli alunni devono ascoltare le frasi e stabilire se sono vere o false, basandosi sul dialogo e le illustrazioni. Tapescript - track 34 1. Julie is French. 2. Julie is at the bus stop. 3. The bus is red. 4. Rachel is American. Answers 1. True 2. True 3. False 4. True


CULTURE LINK Warm Up Chiedere agli alunni se hanno mai sentito parlare dei double-decker buses, e se sanno in quale città se ne vedono tanti. Invitarli a parlare degli altri mezzi di trasporto illustrati, e suggerire di paragonarli ai mezzi di trasporto che si vedono di solito in Italia. 20. Read and label the pictures. Leggere insieme agli alunni il breve paragrafo sui trasporti di Londra. Invitare gli alunni a collocare i nomi dei mezzi di trasporto sotto le tre foto. Se si ritiene opportuno, arricchire la lezione dando alla classe le seguenti informazioni: Double-decker buses - uno dei simboli di Londra è l’autobus rosso a due piani, usato sia per i normali trasporti urbani sia per le visite turistiche, grazie alla sua vista panoramica. Taxis in London - i taxi di Londra sono per la maggior parte neri - si riconosce quando un taxi è libero dalla luce arancione accesa sul tettuccio - a differenza dell’Italia, i taxi girano in continuazione in attesa che un cliente faccia loro segno di fermarsi. LEARNING ROUTE Far ritagliare il triangolino sull’angolo della pagina, e invitare i bambini a collocarlo al posto giusto sul disegno delle pagine 2 e 3. PRACTICE BOOK Assegnare il Practice Test 2 a pagina 17. Answers 1. old clean new big long short small dirty hard soft 2. She She He He It It 3. a. strong b. tall c. old d. sad e. soft UNIT 2 TEST Alla fine di ogni unità è presente una verifica per accertarsi che gli alunni abbiano raggiunto le conoscenze necessarie per proseguire con l’unità successiva. Tapescript - CD 4 track 52 3 a. Is he strong? b. Is it short? c. Is it old? d. Is she happy? e. Is it soft?

143


WORKSHEET A - THE ROLLER COASTER NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Impara la canzone. Colora il roller coaster.

The roller coaster goes up and down. Fast! Fast! Fast! All around. Everyone up. Everyone down. Everyone turning. Round and round.

2. Colloca questi aggettivi accanto ai loro opposti. Illustrali. • new

big

• small

………….

dirty

144

• clean

long

………….

• hard

………….

soft

old

………….

• short

………….


UNIT

TEST

NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Completa le frasi con gli aggettivi giusti. • old • small

��� clean • short

a It is …………....... It isn’t ……………

• new • dirty

• big • hard

b It is …………....... It isn’t …………..

d It is …………....... It isn’t …………… 2. Leggi e completa con he, she o it. This is a picture of Hans, Alice and my cat. David is my friend. …… is eight years old. …… is German. Alice is ten years old. …… is English. …… is tall and thin. Look at my cat! …… is small. …… is black and white.

• long • soft

c It is …………....... It isn’t …………..

e It is …………....... It isn’t …………… 3. Ascolta e segna con una yes oppure no.

a

yes

no

b

yes

no

c

yes

no

d

yes

no

e

yes

no

............................................................................................................................ Voto:

Ottimo O

Buono B

Sufficiente S

IInsufficiente

145


CHECK AND DOUBLE CHECK

LESSON PLAN Pages 26 - 27 Questa sezione è dedicata al ripasso delle principali strutture e del lessico presentati nelle unità 1-2, e consente di verificare il raggiungimento degli obiettivi delle prime unità. Far svolgere gli esercizi, divisi per abilità in modo da individuare più facilmente le eventuali difficoltà di ogni alunno. Invitare i bambini ad autovalutarsi sulla base dei risultati ottenuti nei quattro ambiti (reading, writing, listening, speaking), chiedendo loro di segnalare se hanno trovato l’esercizio facile o difficile. Se gli alunni ritengono che il lavoro fosse difficile, si possono fotocopiare e assegnare per compito le schede di ripasso fornite alle pagine 147 e 148 di questa guida. Reading 1. Read and complete. Use the words listed below. Invitare gli alunni a collocare al posto giusto le parole elencate per completare il testo. Answers 1. is 2. is 3. am 4. am 5. am 6. is 7. have got Writing 2. Write sentences. Gli alunni devono scrivere delle frasi seguendo l’esempio fornito. Answers 2. I’ve got a brown book. 3. I’ve got a yellow pencil case. 5. I’ve got a white exercise book. Listening 3. Look at the pictures. Listen to the questions and circle the right answers. Gli alunni devono ascoltare la registrazione e rispondere alle domande, aiutandosi anche con le illustrazioni. Invitarli a cerchiare le risposte giuste. Tapescript - track 35 1. What colour is the ruler? 2. What nationality are you, Juanita? 3. Is he old? 4. Who is he? 5. Are you sad? Answers 1. It’s blue. 2. Spanish. 3. Yes. 4. Sam. 5. No, I’m not.

146

Speaking 4. Listen and answer Yes or No. Describe the children. Ricordare agli alunni le risposte brevi Yes, he / she is. No, he / she isn’t. Far ascoltare la registrazione e invitare gli alunni a rispondere insieme alle domande. Se questo tipo di attività risulta troppo difficile da gestire, invitare un alunno per volta a rispondere alle domande. Tapescript - track 36 1. Is Mario Italian? 2. Is Hans ten years old? 3. Is Yung eight years old? 4. Is Juan Spanish? 5. Is Mariam Moroccan? Answers 1. Yes, he is. 2. No, he isn’t. 3. No, she isn’t. 4. Yes, he is. 5. Yes, she is. Dopo aver osservato attentamente il disegno gli alunni devono formulare delle frasi, facendo riferimento a nome, età e nazionalità dei bambini illustrati. Coinvolgere i bambini invitandoli uno alla volta a dire una frase, per esempio Mario is Italian. He’s eight years old, e così via. In un secondo tempo, si può ripassare anche la forma interrogativa, chiedendo agli alunni di formulare domande come Is Hans German? Verificare che gli alunni siano in grado di formulare domande e risposte. REMEDIAL WORKSHEETS Chiedere agli alunni di valutare la difficoltà dei quattro esercizi svolti. È importante che gli alunni imparino a valutarsi, perché siano consapevoli dei propri punti forti e deboli e possano riflettere su ciò che imparano. Invitarli a colorare la faccina in fondo alla pagina che corrisponde al proprio giudizio. Se hanno trovato il lavoro facile e si sentono pronti a continuare, coloreranno la faccina sorridente accanto alla parola easy, altrimenti coloreranno la faccina triste accanto alla parola difficult. Suggerire di rivedere le pagine del libro sulle quali si sentono più incerti. Infine, alle pagine 147-148 della guida, sono state collocate delle schede facoltative da usare nei casi in cui si ritenga necessario approfondire le strutture e il lessico. Si può decidere di dare le schede soltanto agli alunni che hanno incontrato più difficoltà, assegnandole come compito a casa, oppure si può svolgere il lavoro in classe e quindi offrire a tutti un’occasione per ripassare.


REMEDIAL WORKSHEET 1 - UNITS 1-2 - READING NAME ..................................... 1. Leggi e segna con una

DATE ...............

CLASS ............

gli amici di John e di Sally.

Hello, I’m John. This is a picture of my friend Robert. He is American. He is eight years old. Robert is tall. In this picture he is sad.

Hi, my name is Sally. This is a picture of my friend Rachel. Rachel isn’t tall. She is seven years old. She is English.

2. Leggi e colora l’oggetto giusto. a I’ve got a skateboard. It’s new and green.

b I’ve got a schoolbag. It’s old and orange.

c I’ve got a flag. It’s small and red.

d I’ve got a pencil. It’s long and yellow.

e I’ve got a car. It’s dirty and brown. 147


REMEDIAL WORKSHEET 2 - UNITS 1-2 - WRITING NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Colloca queste coppie di aggettivi sotto ai disegni corrispondenti. • old / new • bad / good • long / short • clean / dirty • hard / soft • short / tall • thin / fat • happy / sad • old / young • strong / weak

........................

........................

........................

......................... .........................

........................

........................

........................

......................... .........................

2. Colloca le nazionalità sotto ai disegni corrispondenti. • Italian • French • English • Chinese • Spanish • Moroccan • German

............................... 148

...............................

...............................

..............................

...............................

...............................

...........................


THINK AND LEARN Page 28

SHOW AND TELL Page 29

In questa rubrica gli alunni incontrano alcuni simpatici personaggi della preistoria. Attraverso le avventure di questi nuovi amici, ai bambini vengono mostrati situazioni e comportamenti della vita quotidiana che incoraggiano il rispetto per gli altri. Queste brevi storie permettono inoltre agli alunni di imparare nuove espressioni, e allo stesso tempo di affrontare nuovi temi e problematiche legati a una corretta convivenza con gli altri.

Questa rubrica prosegue e amplia le attività già viste nel secondo volume. Show and Tell è un’attività molto comune nelle scuole inglesi, perché dà ai bambini la possibilità di parlare della propria vita e dei propri interessi, personalizzando quanto imparato. In questa rubrica gli alunni hanno la possibilità di disegnare e mostrare ai compagni i loro lavori. Agli alunni viene richiesto di offrire una breve descrizione accompagnata da disegni e/o fotografie. Se si vuole inserire il lavoro nel Portfolio, far svolgere l’attività su un foglio a parte. Per concludere si potrebbero anche esporre in classe i lavori prodotti. Restituire poi agli alunni il lavoro corretto, in modo che possano inserirlo nel loro Portfolio.

Warm Up Invitare gli alunni a osservare i fumetti a pagina 28 e incoraggiarli a dire cosa succede. Look and listen. Think. Far ascoltare la registrazione e cercare di far intuire agli alunni il contenuto della conversazione. Verificare che tutti abbiano compreso il significato generale del dialogo, spiegando ciò che non è chiaro. Far ascoltare una seconda volta, chiedendo ai bambini di seguire sul libro. Il contenuto di questo dialogo consente una riflessione sul raccontare bugie. Sollecitare gli alunni a esprimere il loro parere, e chiedere loro se vengono puniti quando raccontano una bugia, e in che modo. Tapescript - track 37 Mum: Arnold! Finish your homework! Arnold: OK, Mum! Arnold: I don’t like homework! I’ve got an idea! Teacher: Where’s your homework, Arnold? Arnold: I don’t know! I can’t find it! Dino: Here it is! Teacher: It isn’t finished! No break for you! Far notare la mascotte che dice Don’t tell lies! e spiegare il significato della frase, sottolineando l’importanza di essere sempre sinceri.

1. Listen to James. He is describing his friends. Invitare gli alunni ad ascoltare il bambino che descrive i suoi amici. Tapescript - track 38 Hi, I’m James. I’m ten years old. I’m English. These are pictures of my friends, Antonio and Heidi. Antonio is nine years old. He is Italian. Heidi is ten years old. She is German. She is very tall. 2. Draw a picture of two of your friends (a boy and a girl). Show your classmates your drawing and tell them about your friends. Chiedere agli alunni di illustrare due amici e di scrivere una descrizione seguendo l’esempio dell’esercizio precedente. Chiamare alla cattedra un alunno per volta e invitarlo a mostrare ai compagni il disegno mentre legge la sua descrizione. Fun Craft - My Friends Invitare gli alunni a colorare e ritagliare il portaritratti per le foto dei loro amici. In seguito spiegare agli alunni che devono completare la breve descrizione sotto ciascuna foto.

149


TB FUN CRAFT Colora e ritaglia.

150

MY FRIENDS


UNIT ON THE FARM LESSON PLAN Pages 30 - 31 Warm Up In questa unità gli alunni impareranno i nomi di alcuni animali della fattoria, ripassando anche alcuni vocaboli già introdotti nel primo volume. Chiedere ai bambini se hanno mai avuto la possibilità di visitare una fattoria e se ricordano quali animali hanno visto. Sollecitarli a dire i nomi degli animali che già conoscono e chiedere loro se alcuni di questi si trovano in una fattoria. Find Questo esercizio aiuta gli alunni a familiarizzarsi con la scena principale. Invitarli a osservare attentamente l’illustrazione e a cercare l’ascia. L’esercizio può essere proposto sotto forma di gara. Presentation Insegnare i nomi degli animali della fattoria aiutandosi dove possibile con i versi di ognuno. Chiedere agli alunni di ripetere sia i nomi sia i versi. In un secondo momento fare un verso e chiedere agli alunni di dire il nome dell’animale corrispondente. Chiamare un volontario alla lavagna e invitarlo a fare il mimo e il verso di un animale, mentre i suoi compagni dovranno dire il nome. 1. Listen, point and repeat. Far ascoltare la registrazione e chiedere agli alunni di ripetere le parole mentre indicano le illustrazioni corrispondenti sul libro. Far notare che ci sono due animali che non appartengono alla fattoria, e chiedere di quali si tratta. Tapescript - track 39 cow horse pig sheep chicken rabbit duck goat mouse donkey fox Proporre un secondo ascolto, invitando gli alunni a cercare nella scena principale gli animali nominati mentre ripetono i loro nomi. Practice Chiedere agli alunni di osservare le illustrazioni e descrivere alcuni degli animali usando sia i colori sia gli aggettivi. Fare alcuni esempi, come The horse is brown. The horse is big, e così via, e chiedere ai bambini di fare la stessa cosa.

PRACTICE BOOK Assegnare le pagine 18 e 19 per compito. Answers 1. fox chicken duck horse goat rabbit sheep mouse pig cow donkey 2. Listen to the song. Fare ascoltare la canzone che sicuramente già tutti conoscono nella versione italiana, e spiegarne il significato generale. Successivamente invitare gli alunni a ripeterla. Fermare la registrazione dopo ogni riga per dare a tutti la possibilità di seguire. In un secondo momento dividere la classe in tre gruppi e assegnare a ogni gruppo un animale. Mentre tutti cantano, ogni gruppo a turno imita l’animale che gli è stato assegnato quando viene nominato nella canzone. Tapescript - track 40 Old McDonald has a farm. E-I-E-I-O And on his farm he has a cow. E-I-E-I-O Moo-moo here, moo-moo there. Moo-moo, moo-moo everywhere. Old McDonald has a farm. E-I-E-I-O Old McDonald has a farm. E-I-E-I-O And on his farm he has a sheep. E-I-E-I-O Baa-baa here, baa-baa there. Baa-baa, baa-baa everywhere. Old McDonald has a farm. E-I-E-I-O Old McDonald has a farm. E-I-E-I-O And on his farm he has a duck. E-I-E-I-O Quack-quack here, quack-quack there. Quack-quack, quack-quack everywhere. Old McDonald has a farm. E-I-E-I-O Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 41). Worksheet A Old McDonald Fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo. Presentation Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione sulle pagine di apertura dell’unità, per provare a capire cosa sta dicendo il contadino al bambino in equilibrio sullo steccato.

151


Soffermarsi sulla frase Be careful! e spiegarne il significato, quindi farla ripetere. Incoraggiare gli alunni a pensare a diverse situazioni in cui questa espressione potrebbe essere usata. LOOK AND LEARN 3. Answer. Gli alunni devono leggere le tre descrizioni e cercare nel disegno principale gli animali descritti. Answers horse pig donkey 4. Count and write. Spiegare agli alunni che devono cercare nel disegno principale gli animali indicati, contarli e scrivere il numero. Answers a. five b. six c. three 5. Write. Chiedere agli alunni di scrivere i nomi di due animali grandi e due piccoli fra quelli elencati a pagina 30. Answers big horse cow donkey pig small chicken rabbit duck mouse 6. Listen, find, point and repeat. Gli alunni devono ascoltare le frasi che vengono pronunciate in ordine sparso, e individuare gli oggetti con la caratteristica nominata nella scena principale mentre ripetono le frasi. Tapescript - track 42 Point to the pig. Point to the fox. Point to the chicken. Point to the cow. Point to the rabbit. Point to the duck. Point to the goat. Point to the horse. Point to the mouse. Point to the donkey. Point to the sheep. Memory Game Invitare gli alunni a osservare attentamente l’illustrazione principale e a elencare tutte le parole che conoscono.

Page 32 Look and read. 7. Starter-style Exercise Put a tick or a cross in the box. Gli alunni devono leggere le frasi e segnarle con un se corrispondono ai relativi disegni, oppure con una se non corrispondono. Answers mouse goat duck 8. Match the sounds to the animals. Chiedere agli alunni di collegare ogni verso all’animale giusto. Stimolare gli alunni a percepire somiglianze e differenze fra i versi degli animali in italiano e in inglese. Answers a. pig b. cow c. duck d. horse 9. Listen and draw the animal described. I bambini devono ascoltare la registrazione in cui viene descritto un animale, e disegnarlo in base alle indicazioni. Far ascoltare un paio di volte prima di iniziare il disegno. Tapescript - track 43 It isn’t small. It’s very big. It’s black and white. It says moo moo. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 20 per compito. Answers 5. 1. mouse 2. cow 3. horse 4. donkey 5. sheep 6. chicken 7. pig 8. goat 9. rabbit DUCK 6. It’s a horse. It’s strong. It isn’t red. It’s a chicken. It’s old. It isn’t pink. TIME FOR A GAME Chiamare un bambino alla cattedra e dargli un cartoncino con l’illustrazione o il nome di un animale. Il bambino deve mimare l’animale, e i compagni devono indovinare di quale animale si tratta chiedendo Are you a … (animal)? Chi indovina sostituisce il compagno alla cattedra. Practice Utilizzare alcuni oggetti scolastici a portata di mano per fare un rapido ripasso del plurale regolare con l’aggiunta della s finale. Mostrare ai bambini due matite e dire I’ve got two pencils. Invitare gli alunni a fare lo stesso, soffermandosi soltanto se dimostrano di avere difficoltà.

152


Page 33 10. Look at the pictures and complete the chart. Gli alunni devono contare gli animali e completare la tabella scrivendo il nome di ogni animale e il numero. Ricordare ai bambini di aggiungere la s per indicare il plurale, come nell’esempio fornito. Presentation Spiegare agli alunni che non tutte le parole formano il plurale aggiungendo una s finale. Scrivere alla lavagna witch, bus, brush, potato, fox, farle ripetere e spiegarne il significato. Scrivere accanto a ognuna la forma plurale, usando un gesso colorato per le lettere es. Far notare che per le parole che finiscono con ch, s, sh, o, x bisogna aggiungere es per formare il plurale. 11. Add es to the words to form the plural. Gli alunni devono scrivere il plurale delle parole elencate. Invitarli a prestare attenzione alla nota in fondo alla pagina. Far notare che le parole sheep e mouse hanno una forma plurale irregolare, rispettivamente sheep (invariato) e mice. Suggestion Chiedere ai bambini di prendere il quaderno e invitarli a scrivere le lettere ES in mezzo alla pagina, scrivendo intorno tutte le parole viste finora che formano il plurale aggiungendo es. Invitarli quindi ad aggiungere altre parole che formano il plurale secondo questa regola durante il corso dell’anno. 12. Go to pages 30 and 31 and practise. Invitare gli alunni a osservare gli animali illustrati nelle due pagine d’apertura, chiedere loro di contarli e di formulare frasi come negli esempi. Page 34 STOP AND LEARN 13. Listen, point and repeat. Leggere insieme agli alunni le frasi e cercare di farne intuire il significato. Sollecitarli a dire cosa significano le parole they are, aiutandosi con le illustrazioni. Ascoltare la registrazione e far ripetere le frasi mentre indicano le illustrazioni corrispondenti. Tapescript - track 44 1. They are small white chickens. 2. They are strong boys. 3. They are English girls. 4. They are presents for Mary.

Presentation Introdurre la struttura they are utilizzando alcuni oggetti scolastici oppure semplici disegni alla lavagna. Mostrare un righello e dire It is a ruler. Aggiungere un secondo righello e dire They are rulers. Continuare con altri oggetti e far ripetere alla classe. In un secondo tempo ripetere la procedura aggiungendo il colore. Dire They are yellow rulers. Incoraggiare gli alunni a esprimersi seguendo l’esempio finché tutti avranno partecipato. Quando dimostrano di aver capito, spiegare che they are si usa per gli oggetti ma anche per le persone e gli animali. Invitare due bambini e due bambine alla cattedra e dire They are boys. They are Italian. They are girls. They are Italian. Quando gli alunni avranno familiarizzato con la struttura, le frasi possono essere ampliate usando gli aggettivi, per esempio chiamando alla cattedra due alunni alti, due bassi, due magri, e così via. 14. Write sentences. Leggere insieme agli alunni la prima frase, poi invitarli a osservare le illustrazioni e a scrivere le altre frasi. Answers b. They are pencils. c. They are pens. d. They are books. Presentation Introdurre la forma negativa they are not facendo alcuni esempi sia con oggetti sia con persone. Mostrare due matite e dire They are not rulers. Indicare due alunni e dire They are not Chinese. Chiedere agli alunni prima di ripetere le frasi e poi invitarli a formulare frasi simili. Practice Mettere sulla cattedra due matite e dire pencils, spiegando agli alunni che, se la parola corrisponde agli oggetti, devono formulare una frase affermativa, se invece non corrisponde devono formulare una frase negativa. In questo caso dovranno dire They are pencils. Continuare con due gomme e dire rulers. Gli alunni questa volta dovranno dire They are not rulers. Successivamente chiamare un volontario alla lavagna e invitarlo a mostrare ai compagni degli oggetti e pronunciare una parola, mentre i compagni formuleranno le frasi.

153


15. Read and colour T for True and F for False. Dopo aver osservato attentamente il disegno, gli alunni devono leggere le frasi e colorare T se la frase è vera, oppure F se è falsa. Answers 1. T 2. F 3. T 4. T 5. F Presentation Insegnare le forme contratte riportate in fondo alla pagina facendo presente che sono entrambe corrette. Formulare una frase usando la forma estesa del verbo e chiedere agli alunni di ripeterla, usando la forma contratta. Scrivere alcuni esempi alla lavagna e invitare gli alunni a copiare le frasi sul quaderno. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 21 per compito. Answers 7. s trains pens boys schools jackets es peaches buses brushes potatoes foxes 8. a. They are b. It is c. They are d. It is 9. b. They are boys. c. They are sharpeners. d. They are teachers. 10. a. They’re happy. b. They’re at school. c. They’re books. Page 35 Presentation Insegnare i nomi degli animali dello zoo. Chiamare un alunno alla cattedra, invitarlo a mimare uno di questi animali e chiedere ai compagni di dire il nome. In un secondo tempo, chiamare due alunni per volta a fare il mimo, mentre rivolgono ai compagni la domanda What are they? Ricordare loro di aggiungere la s del plurale in fondo alla parola. 16. Listen and repeat. Practise. Far ascoltare la registrazione e invitare i bambini a ripetere i nomi degli animali. Chiedere agli alunni di indicare gli animali sul libro man mano che ripetono le parole. Tapescript - track 45 1. lions 2. tigers 3. elephants 4. monkeys 5. seals 6. bears 7. penguins 8. whales

154

Leggere i fumetti insieme alla classe. Disporre gli alunni in coppie e spiegare che a turno devono rivolgersi domande facendo riferimento alle illustrazioni, come nell’esempio. 17. Listen and write True or False. Gli alunni devono ascoltare la registrazione e scrivere True se la frase corrisponde al disegno, oppure False se non corrisponde. Tapescript - track 46 1. The elephants are small. 2. The whales are big. 3. The monkeys are brown. 4. The lions are strong. 5. The bears are white. Answers 1. False 2. True 3. True 4. True 5. False PRACTICE BOOK Assegnare pagina 22 per compito. Answers 11. lion tiger elephant monkey seal bear penguin whale 12. a. They’re cows. b. They’re horses. c. They’re ducks. sty coop 13. stall TEST YOUR MEMORY 18. What’s on the opening pages? Remember and tick. Invitare gli alunni a ripetere le nuove parole illustrate in questo esercizio, e a segnare con un gli animali che secondo loro sono presenti anche nelle due pagine di apertura. Successivamente verificare le risposte. Answers chick lamb kid Page 36 A day at the Petting Zoo 19. Listen and follow along. Prima di far ascoltare il dialogo invitare gli alunni a osservare le illustrazioni per capire cosa succede. Spiegare che gli amici si trovano in un petting zoo all’interno dello Zoo di Londra. Si tratta di una parte dello zoo in cui si trovano animali della fattoria e ai visitatori è permesso non solo toccare gli animali ma, in certi momenti della giornata, anche dar loro da mangiare.


Tapescript - track 47 Rachel: Look at the baby goats! Sharon: Baby goats are called kids. Thomas: They are cute! Sharon: Thomas, look! Charlie is feeding the goats! Rachel: Take a photo! Thomas: Charlie, smile! Say “cheese”! Charlie: Cheese! 20. Act out the dialogue. Dividere la classe in gruppi e far drammatizzare il breve dialogo. Find me in the dialogue! Gli alunni si divertiranno a cercare il Jelly Bean nascosto in una vignetta. Page 37 21. Choose. Listen and check. What happens next? Osservare le due possibili conclusioni illustrate e incoraggiare gli alunni a commentare le due alternative in italiano. Quando tutti hanno espresso la loro opinione far ascoltare la registrazione e chiedere chi ha indovinato. Tapescript - track 48 Charlie: Cheese! Sharon: Charlie! Be careful! Charlie: Hello, big goat! Are you hungry, too? Julie: Charlie, the goat likes you! 22. Listen and choose. Alla fine di ogni dialogo c’è un esercizio per verificare la comprensione. Gli alunni devono ascoltare le frasi e stabilire se sono vere o false, basandosi sul dialogo e le illustrazioni. Tapescript - track 49 1. The baby goats are cute. 2. Baby chickens are called kids. 3. Thomas is feeding the goats. 4. The children are at school. Answers 1. T 2. F 3. T 4. F CULTURE LINK Warm Up Chiedere ai bambini se sono mai stati allo zoo. Invitare gli alunni a dire in inglese i nomi degli animali che di solito si trovano allo zoo. Aggiungere che in alcuni zoo ci sono i cosidetti petting zoos dove è possibile trovare animali come capre, pecore, anatre e così via.

23. Read and tick the animals you can see at the Petting Zoo. Leggere insieme agli alunni il breve paragrafo riguardante il petting zoo di Londra. Accertare che tutti abbiano compreso il significato del testo, altrimenti fornire le spiegazioni necessarie. Invitare gli alunni a segnare con un gli animali che si trovano nel petting zoo. Se si ritiene opportuno fornire alla classe le seguenti informazioni: London Zoo - lo Zoo di Londra ospita un’ampia varietà di rettili, pesci, invertebrati, uccelli e mammiferi per un totale di oltre 650 specie, 112 delle quali sono a rischio di estinzione - ogni specie è ospitata in uno spazio adatto alle sue esigenze specifiche. Per esempio la casa delle giraffe ha porte alte cinque metri - il Petting Zoo è una parte dello zoo in cui i bambini possono avvicinarsi agli animali non feroci, toccarli e, in certi orari, dare loro da mangiare. LEARNING ROUTE Far ritagliare il triangolino sull’angolo della pagina, e invitare i bambini a collocarlo al posto giusto sul disegno delle pagine 2 e 3. PRACTICE BOOK Assegnare il Practice Test 3 a pagina 23. Answers 1. They’re horses. They’re strong. They’re pigs. They’re dirty. They’re rabbits. They’re soft. 2. a. cars b. watches c. pencils d. dresses e. dishes f. girls g. tomatoes h. sheep i. mice j. boxes 3. 2 3 1 4 UNIT 3 TEST Alla fine di ogni unità è presente una verifica per accertarsi che gli alunni abbiano raggiunto le conoscenze necessarie per proseguire con l’unità successiva. Tapescript - CD 4 track 53 3 1. What is it? It’s a pencil. 2. What is it? It’s a ruler. 3. What are they? They’re pencil cases. 4. What are they? They’re pencils. 5. What is it? It’s a pencil case. 6. What are they? They’re rulers.

155


WORKSHEET A - OLD MCDONALD NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Impara la canzone. Old McDonald has a farm. E-I-E-I-O And on his farm he has a cow. E-I-E-I-O Moo-moo here, moo-moo there. Moo-moo, moo-moo everywhere. Old McDonald has a farm. E-I-E-I-O Old McDonald has a farm. E-I-E-I-O And on his farm he has a sheep. E-I-E-I-O Baa-baa here, baa-baa there. Baa-baa, baa-baa everywhere. Old McDonald has a farm. E-I-E-I-O Old McDonald has a farm. E-I-E-I-O And on his farm he has a duck. E-I-E-I-O Quack-quack here, quack-quack there. Quack-quack, quack-quack everywhere. Old McDonald has a farm. E-I-E-I-O

2. Colora i nomi degli animali che vedi nella fattoria di Old MacDonald. cow

pig

rabbit

duck

goat

horse

sheep

chicken

mouse

donkey

156


TEST

NAME ..................................... 1. Leggi e segna con un

They’re horses. They’re donkeys. They’re strong. They’re big.

DATE ...............

CLASS ............

le frasi corrette.

They’re chickens. They’re fat. They’re cows. They’re small.

2. Scrivi il plurale di queste parole. a train

…………….....

b fox

…………….....

c mouse

…………….....

d bus

…………….....

e dish

…………….....

f pen

…………….....

g sheep

…………….....

h boy

…………….....

i potato

…………….....

j watch

…………….....

.................................................................................................

UNIT

They’re soft. They’re goats. They’re fat. They’re sheep.

3. Ascolta e numera.

............................................................................................................................ Voto:

Ottimo O

Buono B

Sufficiente S

IInsufficiente

157


UNIT AT THE PICNIC LESSON PLAN Pages 38 - 39 Warm Up In questa unità gli alunni impareranno i nomi dei membri della famiglia. Poiché nella classe potrebbero esserci situazioni famigliari particolari, è consigliabile iniziare questa sezione spiegando che non tutte le famiglie sono uguali, e ogni famiglia ha una composizione diversa. Far presente agli alunni che ci sono famiglie con solo un genitore, nessun genitore, o anche più genitori nei casi di famiglie allargate. Far osservare le due pagine d’apertura e invitare i bambini a commentare. Chiedere se anche loro a volte fanno dei picnic. Find Questo esercizio aiuta gli alunni a familiarizzare con la scena principale. Invitarli a osservare attentamente l’illustrazione e a cercare la scatola di fiammiferi nascosta. Si può proporre l’esercizio sotto forma di gara. Presentation Insegnare i nomi dei membri della famiglia. Se possibile, portare in classe una o più fotografie della propria famiglia, mostrandole mentre si introducono i nuovi vocaboli. In alternativa si può disegnare alla lavagna una famiglia di animaletti. Dire le parole e chiedere agli alunni di ripeterle. 1. Listen, point and repeat. Far ascoltare la registrazione e chiedere agli alunni di ripetere le parole mentre indicano le illustrazioni corrispondenti sul libro. Far notare che ci sono due parole che non si rifersicono ai membri della famiglia. Chiedere quanti bambini hanno una babysitter e quanti hanno un animale domestico. Tapescript - track 50 father mother brother sister grandmother grandfather babysitter pet Proporre un secondo ascolto, invitando gli alunni a cercare le persone nominate nella scena principale mentre ripetono le parole.

158

Practice Scrivere sulla lavagna i nomi dei sei membri della famiglia in ordine sparso. Chiamare alla lavagna un alunno per volta, dire una parola e invitarlo a cerchiare la parola in rosso se si tratta di un maschio o in blu se si tratta di una femmina. In un secondo tempo, scrivere alla lavagna HE e SHE, e invitare tutti a copiare le due parole sul quaderno. Invitare un alunno alla lavagna, pronunciare uno alla volta i vocaboli appena imparati e chiedere all’alunno di collocarli nella colonna giusta. Far completare a tutti la tabella sul quaderno. PRACTICE BOOK Assegnare le pagine 24 e 25 per compito. Answers 1. father mother brother sister grandmother grandfather babysitter pet 2. a. grandfather b. mother c. dog 3. bird dog tortoise 2. Listen to the song. Fare ascoltare la canzone e spiegarne il significato generale. Chiedere ai bambini che cosa si fa di solito quando si esce per un picnic, poi invitare gli alunni a ripetere la canzone. Fermare la registrazione dopo ogni riga per dare a tutti la possibilità di seguire. Successivamente far accompagnare la canzone con i mimi. Tapescript - track 51 We are having a big picnic, today. Hooray! Hooray! (saltano con mani su) We are having a big picnic, today. Hooray! Hooray! (saltano con mani su) We can swim and we can play. (fingono di nuotare e giocare) We can eat and run all day. (fingono di mangiare e correre) We are having a big picnic, today. Hooray! Hooray! (saltano con mani su) Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 52).


Worksheet A A Big Picnic Fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo. Presentation Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione per cercare di capire cosa si stanno dicendo i due bambini vicino al fumetto. Soffermarsi sulla frase That’s not fair! e spiegarne il significato, quindi farla ripetere. Incoraggiare gli alunni a pensare a situazioni diverse in cui questa espressione potrebbe essere usata. LOOK AND LEARN 3. Complete. Gli alunni devono leggere le tre descrizioni e cercare nel disegno principale le persone descritte. Answers a. grandmother b. father c. sister 4. Which numbers can you see? Colour. Spiegare agli alunni che devono colorare solo i numeri che appaiono nella scena principale. Answers six twelve eight one 5. Which toys can you see? Tick. Chiedere agli alunni di segnare i nomi dei giocattoli che appaiano nella scena principale. Answers skateboard mountain bike 6. Listen, find, point and repeat. Gli alunni devono ascoltare le frasi che vengono pronunciate in ordine sparso, e individuare nella scena principale la persona nominata mentre ripetono le frasi. Tapescript - track 53 Point to the mother. Point to the sister. Point to the father. Point to the grandmother. Point to the babysitter. Point to the pet. Point to the brother. Point to the grandfather. Memory Game. Per concludere, invitare gli alunni a osservare attentamente le illustrazioni e a elencare tutte le parole che conoscono.

Page 40 7. Label. Chiedere agli alunni di scrivere i nomi dei membri della famiglia sotto ogni illustrazione. Practice Fare un rapido ripasso degli aggettivi qualificativi. Invitare ogni alunno a pensare a un membro della propria famiglia e a descriverlo brevemente. Per evitare di mettere qualche bambino in imbarazzo si consiglia non specificare chi descrivere, lasciando la scelta al bambino. Suggerire alcune frasi da usare come modello: My mother is tall. My grandfather is old. 8. Listen and circle the right people. Prima di svolgere l’attività, insegnare ai bambini la parola beautiful. Spiegare che significa ‘bella’ e si usa solo quando si parla di una donna, perché quando si parla di un uomo si usa la parola handsome. Insegnare le frasi My mother is beautiful. My father is handsome. Spiegare che devono ascoltare attentamente le descrizioni, decidere quale persona nell’illustrazione corrisponde a ciò che viene detto, e cerchiarla. Tapescript - track 54 1. This is a picture of my grandfather. He is fat and tall. 2. This is my mother. She is tall and thin. She is beautiful. 3. This is a picture of my sister. She is at the park. She is young and beautiful. 4. This is my father with his friend. They are jogging. My father is fat. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 26 per compito. Answers 5. father grandfather brother sister grandmother 6. grandfather mother father sister grandmother grandfather TIME FOR A GAME Prima di proporre il gioco dell’hangman (il gioco dell’impiccato), si consiglia di ripassare l’alfabeto. Invitare un alunno a pensare al nome di un membro della famiglia. L’alunno deve segnare sulla lavagna un trattino per ogni lettera che compone la parola. I compagni devono provare, a turno, a indovinare la parola, dicendo una lettera per volta. Se la

159


lettera è presente nella parola, il bambino alla lavagna la scrive al posto giusto. Se la lettera non c’è, la scrive in un angolo della lavagna e inizia a disegnare l’impiccato. Chi indovina la parola va alla lavagna. Se nessuno indovina prima che il disegno dell’impiccato sia finito, il bambino alla lavagna sceglie un compagno che lo sostituirà. Page 41 9. Listen to the song. Circle the only child. Far osservare le due famiglie illustrate e chiedere agli alunni quali differenze notano. Una delle due famiglie è numerosa, mentre nell’altra c’è solo un figlio. Dire che in inglese ‘figlio unico’ si dice only child. Far ascoltare e ripetere la canzone. Tapescript - track 55 Every family is different. Your family is very big. My family is very small. You’ve got brothers and sisters. I’m an only child. I’ve got a mother and father. And that is all! Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 56). 10. Read and complete the letter from Susan. Gli alunni devono completare la lettera con i nomi dei membri della famiglia di Susan. Prima di far svolgere l’esercizio, chiedere agli alunni chi sono le persone illustrate, e suggerire la frase Paul is the father. Concedere loro un paio di minuti per completare l’esercizio, poi leggere la lettera insieme per correggerla. Ricordare agli alunni che nel terzo spazio devono aggiungere la s alla fine della parola brother perché Susan ha due fratelli. Answers father mother brothers sister brother sister 11. Talk about your family. Invitare gli alunni a disegnare le loro famiglie o a portare delle foto. Chiamare dei volontari alla cattedra e dare loro la possibilità di descrivere le loro famiglie, ma senza rendere l’esercizio obbligatorio.

160

Page 42 STOP AND LEARN 12. Listen, point and repeat. Leggere insieme agli alunni le frasi e sollecitarli a spiegare cosa significano, aiutandosi con le illustrazioni. Ascoltare la registrazione e far ripetere le frasi mentre indicano le illustrazioni corrispondenti. Tapescript - track 57 1. He has got a red schoolbag. 2. She has got sunglasses. 3. It has got four legs. 4. It has got a long trunk. Presentation Fare un rapido ripasso della struttura I have got prima di introdurre la terza persona. Chiamare cinque alunni alla lavagna e chiedere a ognuno di portare con sé alcuni oggetti scolastici. Invitarli a formulare a turno delle frasi, dicendo il nome e il colore degli oggetti. Suggerire la frase I have got a ... (colour) ... (school object). Se non si presentano problemi, proseguire con le nuove strutture. Indicare uno dei cinque alunni e dire He / she has got a ... (colour) ... (school object), quindi chiedere loro di formulare le frasi seguendo gli esempi. Successivamente, disporre gli alunni in coppie. Invitarli a mettere alcuni oggetti scolastici sul banco e a dire a turno quali oggetti ha il compagno e di che colore sono. A questo punto procedere con l’introduzione di It has got usando gli animali. Disegnare un coniglio alla lavagna e aiutare gli alunni a descriverlo, ripassando così anche le parti del corpo. Dare alcuni esempi: It has got two ears. It has got long ears. It has got a small nose. e così via. 13. Complete the sentences. Gli alunni devono osservare le illustrazioni e completare le frasi usando la struttura has got. Presentation Per insegnare la forma negativa has not got, chiamare cinque alunni alla lavagna con i loro oggetti scolastici e formulare alcune frasi negative. Per accertarsi che tutti abbiano capito, chiamare altri cinque alunni alla lavagna, indicare un alunno per volta e nominare un oggetto e un colore, per esempio a red ruler. Gli alunni ai banchi devono osservare gli oggetti del compagno indicato e dire He has got a red ruler se il compagno ha un righello rosso, in caso contrario diranno He hasn’t got a red ruler.


14. Look at the picture. Read and tick. Per concludere, chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione della famiglia di Peter, leggere le frasi e completarle scegliendo has got oppure hasn’t got. Answers a. hasn’t got b. has got c. has got Presentation Insegnare le forme contratte riportate in fondo alla pagina, facendo presente che sono entrambe corrette. Formulare una frase usando la forma estesa del verbo e chiedere agli alunni di ripeterla, usando la forma contratta. Scrivere alcuni esempi alla lavagna. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 27 per compito. Answers 7. he brother grandfather father boy she mother sister grandmother girl 8. 1. has got 2. has got 3. hasn’t got 4. has got 5. hasn’t got 6. hasn’t got Page 43 Presentation Ripassare i nomi degli animali e far osservare le illustrazioni a pagina 43. Pronunciare una parola e invitare gli alunni a ripeterla mentre individuano l’animale giusto. Rivolgere alcune domande sul colore degli animali. Dare agli alunni la possibilità di dire quali animali possiedono, usando la struttura I’ve got ... , poi chiedere loro di descriverli brevemente, riprendendo colori, aggettivi e strutture: It is ... (colour / adjective) e It has got ... (adjective) ... (body part). Suggestion Ogni alunno deve disegnare un animale domestico. Disporre gli alunni in coppie e invitarli alla cattedra. A turno i bambini devono descrivere l’animale del compagno. Fornire il modello He / she has got a ... . It is ... . It has got ... . Alla fine dell’esercitazione raccogliere i disegni, per usarli nelle successive lezioni. Presentation Introdurre la forma interrogativa Has he / she got ...? Girando tra i banchi, mostrare un oggetto e rivolgere la domanda Has he / she got a blue ruler? Fare un primo giro di domande che richie-

dono una risposta affermativa, Yes, he / she has, ricordando che non si usa la particella got nella risposta breve. Proseguire rivolgendo domande che richiedono una risposta negativa, No, he / she hasn’t. Distribuire a ciascuno il suo disegno, e chiamare alla cattedra sei alunni per volta, che mostreranno il loro disegno alla classe. Quindi rivolgere agli altri bambini alcune domande, per esempio Has he / she got a dog? e invitarli a fare lo stesso. 15. Starter-style Exercise Listen and draw lines. Spiegare agli alunni che devono ascoltare e collegare i nomi dei bambini alle illustrazioni degli animali che possiedono. Tapescript - track 58 1. Kim, have you got a cat? Yes, I have. I have got a white cat. 2. Abdul has got a cat. It is red, black and white. 3. Hello, I’m William. I’ve got a tortoise. 4. James has got a fish. It’s big. 5. Lynn, have you got a cat? No, I haven’t. I’ve got a black and white dog. 6. Hi, my name is Vladimir. I have got a hamster. 7. Lucy has got a big brown dog. 8. Martha, have you got a pet? Yes, I’ve got a bird. Fare la correzione, invitando gli alunni a formulare frasi con la struttura has got. Dare il primo esempio, dicendo Kim has got a white cat. 16. Practise. Chiedere agli alunni di rivolgere domande seguendo l’esempio: Has Vladimir got a hamster? Yes, he has. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 28 per compito. Answers 10. a. No, he hasn’t. b. Yes, she has. c. Yes, he has. 11. is am am am have got is is has got is is has got TEST YOUR MEMORY 17. What’s on the opening pages? Remember and tick. Invitare gli alunni a ripetere le nuove parole illustrate in questo esercizio, e a segnare gli oggetti che secondo loro sono illustrati nelle pagine d’apertura. Successivamente verificare le risposte. Answers basket bottle glass

161


Page 44 Julie’s pets 18. Listen and follow along. Prima di far ascoltare il dialogo invitare gli alunni a osservare le illustrazioni per capire cosa succede. Spiegare che Charlie è andato a casa di Julie, e vede un cartello con la scritta Beware. Far intuire il significato della parola. Tapescript - track 58 Charlie: You have got a dog! Julie: I’ve got two dogs! Rover and Hunter! Julie: This is Rover! Charlie: Where is Hunter? Julie: Hunter has got a big kennel in the garden. Charlie: A big kennel!?! 19. Act out the dialogue! Dividere la classe in gruppi e far drammatizzare il breve dialogo. Find me in the dialogue. Gli alunni si divertiranno a cercare il Jelly Bean nascosto in una vignetta. Page 45 20. Choose. Listen and check. What happens next? Osservare le due possibili conclusioni illustrate e incoraggiare gli alunni a commentare le due alternative in italiano. Quando tutti hanno espresso la loro opinione far ascoltare la registrazione e chiedere chi ha indovinato. Tapescript - track 60 Charlie: A big kennel?! Charlie: Help! Hunter is a big dog! Julie: Don’t worry! Hunter is a good dog! Julie: Come here, Hunter! Let’s play with the ball! Come on Charlie! Don’t be afraid! Charlie: Hunter is a good dog! 21. Listen and choose. Gli alunni devono ascoltare le frasi e stabilire se sono vere o false, basandosi sul dialogo e le illustrazioni. Tapescript - track 61 1. Julie has got three dogs. 2. Hunter has got a big kennel. 3. Hunter is a small dog. 4. The kennel is in the garden. Answers 1. F 2. T 3. F 4. T

162

CULTURE LINK Warm Up Chiedere agli alunni dove tengono i loro animali, se in casa oppure in giardino. Chiedere di descrivere la loro cuccia. 22. Read and invent names for these pets. Leggere insieme agli alunni il breve paragrafo riguardante gli English pets. Accertare che tutti abbiano compreso il significato del testo, altrimenti fornire le spiegazioni necessarie. Nella seconda parte dell’esercizio, gli alunni potranno inventare dei nomi per i quattro animali nelle fotografie. Se si ritiene opportuno fornire alla classe le seguenti informazioni: English Pets - tante persone in Gran Bretagna hanno un animale domestico (pet) in casa; i più comuni sono cani e gatti ma ci sono anche molti criceti, pesci, uccellini e tartarughe - le persone che hanno un gatto spesso inseriscono una porticina nella porta di casa (catflap), in modo che il gatto possa entrare e uscire a piacere. LEARNING ROUTE Far ritagliare il triangolino sull’angolo della pagina, e invitare i bambini a collocarlo al posto giusto sul disegno delle pagine 2 e 3. PRACTICE BOOK Assegnare il Practice Test 4 a pagina 29. Answers 1. b c a 2. The boy has got a bike. The cat has got a ball. The girl has got a scooter. 3. T F T F UNIT 4 TEST Alla fine di ogni unità è presente una verifica per accertarsi che gli alunni abbiano raggiunto le conoscenze necessarie per proseguire con l’unità successiva. Tapescript - CD 4 track 54 3 1. He has got a long train. 2. She has got a new schoolbag. 3. He has got a big cat. 4. It has got a small ball.


WORKSHEET A - A BIG PICNIC NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Impara la canzone. Colloca le parole accanto i disegni. We are having a big picnic, today. Hooray! Hooray! We are having a big picnic, today. Hooray! Hooray! We can swim and we can play. We can eat and run all day. We are having a big picnic, today. Hooray! Hooray!

………...…...... ………...…...... ………...…......

………...…...... ………...…......

………...…...... • father • grandmother

………...…......

• mother • grandfather

………...…...... • brother • babysitter

• sister • pet 163


TEST

UNIT

NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Leggi e completa la descrizione della famiglia.

My name is Larry. I have got a ……………. and a father. I haven’t got a ……………. but I have got a brother. I have got a ……………. but I haven’t got a ……………. I have got a ……………. . It’s a dog.

2. Osserva i disegni e completa le frasi con has got oppure hasn’t got. a The cat ……………. a ball. b My sister ……………. a doll.

c My brother ……………. a skateboard. d My mother ……………. a book.

3. Ascolta e colora T se la frase è vera o F se la frase è falsa.

T F

T F

T F

T F

........................................................................................................................... 164

Voto:

Ottimo O

Buono B

Sufficiente S

IInsufficiente


CHECK AND DOUBLE CHECK

LESSON PLAN Pages 46 - 47 Reading 1. Read and number the pictures. Invitare gli alunni a leggere le frasi e numerare le illustrazioni. Writing 2. Label the pictures. Gli alunni devono completare la lettera con le parole mancanti. Answers 1. mother 2. father 3. sister 4. horses 5. big 6. brown 7. black Listening 3. Listen and colour T for True or F for False. L’attività prevede che gli alunni ascoltino la registrazione e colorino T se l’affermazione corrisponde al disegno, o F se non corrisponde. Tapescript - track 62 1. Janet has got one brother. 2. Janet has got a mother. 3. Janet has got a small dog. 4. Janet has got a cat. 5. Janet has got a grandmother. 6. Janet has got a grandfather. Answers 1. F 2. T 3. F 4. T 5. F 6. T

Dopo aver osservato attentamente il disegno, gli alunni devono formulare delle frasi, facendo riferimento agli oggetti dei bambini. Coinvolgere a turno tutti gli alunni invitandoli a dire una frase seguendo questi esempi: Brenda has got a purple schoolbag. George has got a small dog. In un secondo tempo si può chiedere agli alunni di formulare delle domande, per esempio Has Brenda got a blue bike? Verificare che gli alunni siano in grado sia di formulare le domande sia di rispondere. REMEDIAL WORKSHEETS Fotocopiare le schede facoltative da usare nel caso in cui si ritenga necessario approfondire le strutture e il lessico. Si può decidere di dare le schede soltanto agli alunni che hanno incontrato più difficoltà e quindi necessitano di esercitarsi ulteriormente, assegnandole come compito a casa, oppure si può svolgere il lavoro in classe e offrire a tutti un’occasione per ripassare.

Speaking 4. Listen and answer Yes or No. Talk about the children. Far ascoltare la registrazione e invitare gli alunni a rispondere insieme alle domande. Se questo tipo di attività risulta troppo difficile da gestire, invitare un alunno per volta a rispondere alle domande. Prima di ascoltare la registrazione, ricordare agli alunni le risposte brevi Yes, he / she has. No, he / she hasn’t. Tapescript - track 63 1. Has she got a red ball? 2. Has he got a green skateboard? 3. Has he got a black and white dog? 4. Has she got a big dog? 5. Has he got a yellow schoolbag? 6. Has she got a purple schoolbag? Answers 1. Yes, she has. 2. Yes, he has. 3. No, he hasn’t. 4. Yes, she has. 5. No, he hasn’t. 6. Yes, she has.

165


REMEDIAL WORKSHEET 1 - UNITS 3-4 - READING NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Leggi e abbina le descrizioni alle famiglie. a Hello, I’m Ann. I’m American. This is a picture of my family. I’ve got a mother and a father. I haven’t got a brother and I haven’t got a sister. I’m an only child. I’ve got a pet. It’s a small dog.

b Hi, I’m Aziz. I’m Moroccan. I’ve got a big family. I’ve got a mother and a father. I’ve got three brothers and two sisters. My sister Anisha is two years old.

c Hello, I’m Patty. I’m English. This is a picture of my family. I’ve got a mother and a sister. I haven’t got a father and I haven’t got a brother. I’ve got a grandmother and a grandfather. I’ve got a pet. It’s a black cat. 2. Leggi e segna con una

166

la frase giusta.

It’s a cow. They’re cows.

It’s a sheep. They’re sheep.

It’s a chicken. They’re chickens.

It’s a goat. They’re goats.

It’s a tiger. They’re tigers.

It’s a mouse. They’re mice.

It’s an elephant. They’re elephants.

It’s a bear. They’re bears.


REMEDIAL WORKSHEET 2 - UNITS 3-4 - WRITING NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Colloca i nomi di questi animali sotto al disegno corrispondente. • cow • horse • pig • sheep • chicken • rabbit • duck • goat • mouse • donkey • fox • lion • tiger • elephant • monkey • seal • bear • penguin • whale

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

2. Colloca queste parole sotto al disegno corrispondente. • mother • father • brother • sister • grandmother • grandfather • babysitter • pet

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

....................... 167


THINK AND LEARN Page 48

SHOW AND TELL Page 49

Warm Up Invitare gli alunni a osservare i fumetti a pagina 48 e incoraggiarli a dire cosa succede.

Questa rubrica prosegue e amplia le attività già viste nel secondo volume. Show and Tell è un’attività molto comune nelle scuole inglesi, perché dà ai bambini la possibilità di parlare della propria vita e dei propri interessi, personalizzando quanto imparato. In questa rubrica gli alunni hanno la possibilità di disegnare e mostrare ai compagni i loro lavori. Agli alunni viene richiesto di offrire una breve descrizione accompagnata da disegni e/o fotografie. Se si vuole far inserire il lavoro nel Portfolio, far svolgere l’attività su un foglio a parte. Per concludere si potrebbero esporre in classe i lavori prodotti. Restituire poi agli alunni il lavoro corretto, in modo che possano inserirlo nel loro Portfolio.

Look and listen. Think. Far ascoltare la registrazione e cercare di far intuire ai bambini il contenuto del dialogo. Verificare che gli alunni abbiano compreso il significato generale del dialogo, spiegando ciò che non è chiaro. Far ascoltare una seconda volta chiedendo agli alunni di seguire sul libro. Questo dialogo consente una riflessione sull’accettare gli altri nonostante le differenze che possono avere rispetto a noi, incoraggiando i bambini a non allontanare chi è diverso e a non giudicare gli altri basandosi sul loro aspetto fisico, perché tutti hanno qualcosa da offrire e da insegnare. Tapescript - track 64 Larry: Can I play with you? Others: No! You’re too big! Larry: Can I play with you? Others: No! You’re too big! Larry: I’m sad. I’ve got no friends. I’m too big! Kids: You’re not too big! We are your friends! Kids: Play with us! Larry: Now I’m happy! Far notare la mascotte che dice Everyone is special! e spiegare il significato della frase.

1. Listen to Sue. She is describing her family. Invitare gli alunni ad ascoltare la bambina che descrive la sua famiglia. Tapescript - track 65 Hi, I’m Sue. I live in London. This is my family. I’ve got two brothers and a sister. I’ve got a mother. She is very pretty. I haven’t got a father but I’ve got a fantastic grandfather. I’ve got a pet, too. It’s a Labrador! It’s big and black. 2. Draw a picture of your family. Show your classmates your drawing and tell them about your family. Chiedere agli alunni di disegnare la loro famiglia e di descriverla seguendo l’esempio dell’esercizio precedente. Chiamare un alunno per volta alla cattedra e invitarlo a mostrare il disegno ai compagni mentre legge la sua descrizione. Fun Craft - My Family Mobile Invitare gli alunni a colorare e ritagliare le sagome per il loro Family Mobile. Su ciascuna sagoma i bambini devono disegnare un membro della propria famiglia. Se qualche bambino ha una famiglia molto numerosa, si possono distribuire più fotocopie a testa.

168


TB FUN CRAFT

MY FAMILY MOBILE

169


UNIT AT HOME LESSON PLAN Pages 50 - 51 Warm Up In questa unità gli alunni impareranno i nomi degli ambienti domestici e i principali elementi di arredamento della casa. Chiedere ai bambini se abitano in un appartamento o in una casa indipendente. Spiegare che in Gran Bretagna la maggior parte delle persone vive in case indipendenti. Far osservare le due pagine di apertura e invitarli a commentare. Find Questo esercizio aiuta gli alunni a familiarizzare con la scena principale. Invitarli a osservare attentamente l’illustrazione e a cercare le forbici nascoste. L’esercizio può essere proposto sotto forma di gara. Presentation Introdurre i nomi delle stanze con l’aiuto di mimi. Spiegare ai bambini che devono osservare le azioni mimate e dire in quale stanza o luogo della casa si svolge di solito quell’azione. Per esempio, fingere di mangiare e dire kitchen. Continuare con le altre stanze, fingendo di lavarsi i denti per indicare bathroom, fingendo di dormire per indicare bedroom, e così di seguito. Far ripetere le parole e i mimi, per aiutare gli alunni a memorizzare. 1. Listen, point and repeat. Far ascoltare la registrazione e chiedere agli alunni di ripetere le parole mentre indicano le illustrazioni corrispondenti sul libro. Porre particolare attenzione alla corretta pronuncia delle parole sofa e toilet. Tapescript - track 66 bed wardrobe fridge cooker sink sofa armchair bath toilet Proporre un secondo ascolto, invitando gli alunni a cercare gli oggetti nominati nella scena principale mentre ripetono le parole. Practice Chiedere agli alunni di osservare le illustrazioni e formulare domande sui colori degli oggetti. Invitare uno alla volta tutti i bambini a rivolgere una domanda a un compagno. Ri-

170

cordare loro la domanda What colour is the …? In un secondo tempo, chiedere agli alunni in quale stanza si trovano i vari oggetti. Fornire il modello, per esempio The bed is in the bedroom. PRACTICE BOOK Assegnare le pagine 30 e 31 per compito. Answers 1. bed wardrobe fridge cooker sink sofa armchair toilet bath washbasin 3. a. in b. on c. under d. in 2. Listen to the song. Fare ascoltare la canzone e spiegarne il significato. Chiedere ai bambini se hanno mai visto una casa stregata e se hanno avuto paura. Spiegare che la casa stregata in inglese si chiama haunted house. Invitare gli alunni a ripetere la canzone. Fermare la registrazione dopo ogni riga per dare a tutti la possibilità di seguire e successivamente, farla accompagnare con i mimi. Tapescript - track 67 Knock! Knock! Knock! (fingono di bussare) One, two, three, four! (bussano quattro volte) Who’s behind that big brown door? (fingono di aprire la porta) I hear a spooky voice! (mettono le mani all’orecchio e ascoltano) ‘Come and visit me’! In my haunted house! We can have some tea. (fingono di bere una tazza di tè) Ha! Ha! Ha! (imitano la risata di una strega) Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 68). Worksheet A The Haunted House Fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo. Presentation Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione, per cercare di capire cosa sta dicendo il personaggio con il fumetto. Spiegare il significato della frase What a mess! quindi farla ripetere. Incoraggiare i bambini a pensare a situazioni diverse in cui questa espressione potrebbe essere usata.


LOOK AND LEARN 3. Where are these things? Answer. Gli alunni devono cercare nella scena principale gli oggetti illustrati, e scrivere il nome della stanza in cui si trovano. Answers a. bedroom b. garage c. kitchen d. living room 4. Read and tick. Spiegare agli alunni che devono cercare nella scena principale gli oggetti nominati nelle frasi e segnare la preposizione giusta. Answers a. under b. in c. on 5. Count and complete. Chiedere agli alunni di contare quante volte compaiono nella scena principale i frutti illustrati, e di scrivere il numero. Answers a. three bananas b. four apples 6. Listen, find, point and repeat. Gli alunni devono ascoltare le frasi che vengono pronunciate in ordine sparso, e individuare gli oggetti nominati nella scena principale mentre ripetono le frasi. Tapescript - track 69 Point to the toilet. Point to the cooker. Point to the bed. Point to the sink. Point to the sofa. Point to the wardrobe. Point to the armchair. Point to the bath. Memory Game Per concludere il lavoro invitare gli alunni a osservare attentamente le illustrazioni e a elencare tutte le parole che conoscono. Page 52 7. Label the rooms. Write the names of two things in each room. Chiedere agli alunni di scrivere nei riquadri i nomi delle stanze, e di aggiungere i nomi di due oggetti che si trovano in ogni stanza. Answers bedroom wardrobe / bed bathroom bath / toilet living room sofa / armchair kitchen sink / fridge TIME FOR A GAME Chiamare alla lavagna un alunno e dirgli di pensare a una delle parole appena viste. Spiegare che dovrà dire soltanto la lettera iniziale e quella finale della parola, e i compagni dovranno indovinare di quale parola si tratta.

L’alunno che indovina deve fare lo spelling. Se esegue correttamente, prende il posto del compagno alla cattedra. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 32 per compito. Answers 5. rooms living room bedroom bathroom kitchen objects armchair cooker wardrobe fridge bath sofa 6. kitchen bedroom bathroom living room 7. a. False b. True c. False d. True e. False f. False Presentation Utilizzare le illustrazioni dell’esercizio 8 per ampliare l’espressione What a ... ! incontrata nell pagine di apertura dell’unità. Leggere il fumetto insieme agli alunni e chiedere loro cosa significa. Scrivere alla lavagna un aggettivo e un nome, e chiedere alla classe di formulare la frase utilizzando la nuova struttura. Usare parole note agli alunni, per esempio big / dog, fat / cat, short / pencil e così via. 8. Look and say. Practise with other objects. Svolgere esercitazioni orali usando le illustrazioni e le parole fornite. Far notare che con old devono usare l’articolo an e non a. Per compito, chiedere agli alunni di scrivere le frasi sul quaderno. Page 53 STOP AND LEARN 9. Listen, point and repeat. Leggere le due frasi insieme agli alunni e cercare di farne intuire il significato, aiutandosi con le illustrazioni. Ascoltare la registrazione e far ripetere le frasi mentre indicano le illustrazioni corrispondenti. Tapescript - track 70 1. There is a monster in the kitchen. 2. There are two ghosts in the bedroom. Presentation Mettere un righello sulla cattedra e dire There is a ruler on the desk. Aggiungere un altro righello e dire There are two rulers on the desk. Enfatizzare la parola are. Proseguire con altri oggetti, chiedendo agli alunni di ripetere le frasi. In un secondo tempo, posizionare gli oggetti e chiedere alla classe di formulare le frasi giuste. Far

171


esercitare oralmente i bambini scrivendo alla lavagna alcune parole e invitandoli a formulare delle frasi. Fare i seguenti esempi prima di iniziare: a dog / on the sofa e dire There is a dog on the sofa; two books / in the schoolbag, There are two books in the schoolbag. Verificare che l’esercizio venga eseguito correttamente da tutti. 10. Complete the sentences with is or are. Tick the pictures that are correct. Verificare che tutti conoscano le parole spider, vampire, monster e bat neccesarie per la comprensione dell’esercizio, poi chiedere agli alunni di completare le frasi con le parole is oppure are. Quindi chiedere ai bambini di osservare le illustrazioni e di segnare solo quelle che corrispondono alle frasi. Answers 1. is 2. are 3. is 4. is 5. are 11. Listen and write True or False. Spiegare agli alunni che devono osservare le illustrazioni dell’esercizio precedente, ascoltare la registrazione e, in base a ciò che viene detto, scrivere True oppure False. Tapescript - track 71 1. There is a spider on the sofa. 2. There are three cats on the chair. 3. There is a vampire in the wardrobe. 4. There is a monster on the armchair. 5. There are two bats in the fridge. Answers 1. True 2. False 3. True 4. False 5. True Presentation Insegnare la forma contratta riportata in fondo alla pagina, facendo notare che entrambe le forme sono corrette. Far notare che non esiste una forma contratta per there are. Formulare una frase usando la forma estesa del verbo e chiedere agli alunni di ripeterla, usando la forma contratta. Scrivere alcuni esempi alla lavagna e invitare gli alunni a copiare le frasi sul quaderno. Practice Invitare i bambini a formulare delle frasi con there is e there are per descrivere le loro case. Per adesso è sufficiente che descrivano il numero e il tipo delle stanze, senza parlare del loro contenuto.

172

Page 54 12. Listen to the spelling and complete the words. Ripassare l’alfabeto prima di svolgere questo esercizio. Gli alunni devono ascoltare la registrazione e completare le parole con le lettere mancanti. Insegnare quindi la corretta pronuncia dei nuovi vocaboli. Tapescript - track 72 1. L–I–F–T It’s a lift. 2. B–A–L–C–O–N–Y It’s a balcony. 3. A–T–T–I–C It’s an attic. 4. C–E–L–L–A–R It’s a cellar. Presentation Mettere alcuni oggetti sulla cattedra per insegnare la forma negativa there isn’t. Sollevare un oggetto per volta e dire There is a ... (object) on the desk. Quando tutti gli oggetti sulla cattedra sono stati nominati, continuare a formulare frasi con oggetti che non ci sono, dicendo There isn’t a ... on the desk. Ampliare la struttura utilizzando i nomi dei mobili e delle stanze, e invitare un alunno per volta a formulare frasi basandosi sulla propria casa. Dire per esempio sofa / living room e spiegare all’alunno che, se nel suo salotto c’è un divano, deve dire There is a sofa in my living room, altrimenti There isn’t a sofa in my living room. Verificare che tutti siano in grado di formulare le frasi. 13. Listen to the agent describing the house for sale. Complete the description with is, isn’t or are. Gli alunni devono ascoltare l’agente immobiliare che descrive una casa in vendita, e completare le frasi con is, isn’t oppure are. Far ascoltare più volte, fermando la registrazione dopo ogni riga per dare agli alunni il tempo di scrivere. Tapescript - track 73 The house is new and modern. It is very big. There are three bedrooms and three bathrooms. There is a nice kitchen and a very big living room. There are two garages but there isn’t an attic. Answers 1. is 2. is 3. are 4. is 5. are 6. isn’t Presentation Insegnare la forma contratta riportata in fondo alla pagina, facendo notare che entrambe le forme sono corrette. Formulare una frase usando la forma estesa del verbo e chiedere agli alunni di ripeterla, usando la forma contratta. Scrivere alcuni esempi alla lavagna e invitare gli alunni a copiare le frasi sul quaderno.


PRACTICE BOOK Assegnare pagina 33 per compito. Answers 8. is are are is are 9. There isn’t a television. There is a football. There are two posters. There are two chairs. There is a desk. There are four books. There is a wardrobe. There isn’t a board game. There isn’t a computer. Suggestion Chiedere agli alunni di prendere un foglio e dire loro che faranno un picture dictation. Invitarli a dividere il foglio in quattro e scrivere i nomi di quattro ambienti della casa (living room, kitchen, bedroom, bathroom). Devono ascoltare le indicazioni e disegnare gli oggetti nella stanza. Se le frasi sono negative non devono disegnare niente. Verificare anche l’apprendimento del lessico visto precedentemente (colori, numeri, preposizioni, animali, oggetti scolastici, ecc.). Proporre frasi come There is a blue sofa in the living room. There are two books on the sofa. The books are yellow. There isn’t an armchair in the living room. There is a white fridge in the kitchen. There are three bananas in the fridge. 14. Look and practise. Invitare gli alunni a formulare delle frasi con there are, utilizzando i numeri e gli oggetti indicati nella tabella.

plurali. Infine chiedere agli alunni di esercitarsi in coppie, facendo domande e rispondendo secondo il modello fornito. Answers a. one pear b. three apricots c. three peaches d. four bananas e. two figs f. one melon g. five apples Practice Chiedere agli alunni di esprimere i loro gusti sulla frutta. Dare a ogni bambino la possibilità di dire quali frutti gli piacciono e quali no. 16. Listen and put a tick or a cross . Write. Spiegare agli alunni che devono ascoltare la registrazione e segnare con un i frutti che piacciono a chi parla nella registrazione, e con una quelli che non piacciono. Tapescript - track 74 a. I like apples. I don’t like pears. b. I like bananas. I don’t like peaches. c. I like melons. I don’t like figs. d. I like apricots. I don’t like apples. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 33 per compito. Answers 10. 1. peaches 2. figs 3. apricots 4. apples 5. watermelons 6. pears 7. bananas 11. a. There are three pencils. b. There are four rulers. c. There are two books. d. There are two sharpeners.

Page 55 Presentation Insegnare i nomi dei frutti utilizzando semplici disegni alla lavagna. Indicare un frutto alla volta, rivolgendo la domanda What is it? Incoraggiare gli alunni a rispondere, facendo notare il corretto uso degli articoli a e an. In un secondo tempo disegnare più frutti, chiedendo What are they? Verificare che i bambini ricordino come usare la forma plurale. Quindi insegnare la domanda How many ... (fruit) are there? disegnando una quantità diversa per ogni frutto. Fare la stessa cosa con altri oggetti a portata di mano, e successivamente invitare un alunno a mettere alcuni oggetti sul banco, e rivolgere a un compagno la domanda How many ... are there? 15. Count and complete the chart. Practise. Far contare i frutti illustrati e chiedere agli alunni di completare la tabella con i numeri esatti, aggiungendo s oppure es per formare i

TEST YOUR MEMORY 17. What’s on the opening pages? Remember and tick. Invitare gli alunni a ripetere le nuove parole illustrate in questo esercizio, e a segnare gli oggetti che secondo loro sono illustrati nelle pagine d’apertura. Successivamente verificare le risposte. Answers toaster blender coffee maker Page 56 The big competition 18. Listen and follow along. Prima di ascoltare il dialogo, far osservare le illustrazioni agli alunni per capire cosa succede. Spiegare che i bambini sono a casa di Sharon e Thomas. Far notare che ci sarà un concorso e che i quattro amici parteciperanno.

173


Tapescript - track 75 Mother: Come in! Sharon! Thomas! Your friends are here. Julie: What a big house! Sharon: Yes! There are seven rooms. Thomas: This is the music room. Julie: Wow! What’s this? Charlie: It’s a new poster of the band! Sharon: There’s a band competition on Monday! Julie: What’s the prize? 19. Act out the dialogue. Dividere la classe in gruppi e far drammatizzare il breve dialogo. Find me in the dialogue! Gli alunni si divertiranno a cercare il Jelly Bean nascosto in una vignetta. Page 57 20. Choose. Listen and check. What happens next? Osservare le due possibili conclusioni illustrate e incoraggiare gli alunni a commentare le due alternative in italiano. Quando tutti hanno espresso la loro opinione far ascoltare la registrazione e chiedere chi ha indovinato. Tapescript - track 76 Julie: What’s the prize? Sharon: It’s something special! Julie: Is it a big trophy? Sharon: No, it isn’t. It’s a trip to the United States! Julie: Wow! What a fantastic prize! 21. Listen and choose. Alla fine di ogni dialogo c’è un esercizio per verificare la comprensione. Gli alunni devono ascoltare le frasi e stabilire se sono vere o false, basandosi sul dialogo e le illustrazioni. Tapescript - track 77 1. Thomas and Sharon have got a small house. 2. There are seven rooms. 3. There is a music room. 4. There is a competition on Thursday. Answers 1. F 2. T 3. T 4. F CULTURE LINK Warm Up Chiedere agli alunni di elencare le diverse tipologie d’abitazione che conoscono. Suggerire appartamento, casa singola, casa bifamigliare, villetta a schiera e cascina. Chiedere loro in che tipo di casa abitano.

174

22. Read and number the pictures. Leggere insieme agli alunni il breve paragrafo sulle case in Inghilterra. Accertare che tutti abbiano compreso il significato del testo, altrimenti fornire le spiegazioni necessarie. Invitarli a numerare le fotografie. Se si ritiene opportuno fornire alla classe le seguenti informazioni: English Houses Flat - Si tratta di un appartamento. Semi-detached houses - Si tratta di due case unite in un’unica costruzione, con il muro centrale in comune. In Italia si chiamano villette bifamiliari. Di solito hanno un piccolo giardino sulla parte anteriore e un giardino più grande sul retro con un garage. Detached house - Sono case indipendenti, villette. Cottage - Si tratta di una piccola casa indipendente in campagna. LEARNING ROUTE Far ritagliare il triangolino sull’angolo della pagina, e invitare i bambini a collocarlo al posto giusto nel percorso sul disegno delle pagine 2 e 3. PRACTICE BOOK Assegnare il Practice Test 5 a pagina 35. Answers 1. a. fridge b. armchair c. wardrobe d. sofa e. cooker f. bath 3. a. T b. F c. F d. T UNIT 5 TEST Alla fine di ogni unità è presente una verifica per accertarsi che gli alunni abbiano raggiunto le conoscenze necessarie per proseguire con l’unità successiva. Tapescript - CD 4 track 55 3 a. How many apricots are there? There are six. b. How many boys are there? There is one. c. How many apples are there? There are three. d. How many pencils are there? There are four. e. How many cats are there? There are two.


WORKSHEET A - THE HAUNTED HOUSE NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Impara la canzone. Disegna chi pensi si trovi dietro la porta. Knock! Knock! Knock! One, two, three, four! Who’s behind that big brown door? I hear a spooky voice! ‘Come and visit me’! In my haunted house! We can have some tea. Ha! Ha! Ha!

2. Colloca le parole sotto alle stanze adatte. bedroom

bathroom

living room

kitchen

..................... .....................

..................... .....................

..................... .....................

..................... .....................

• wardrobe • sofa

• bed • armchair

• fridge • bath

• cooker • toilet

175


UNIT

TEST

NAME .....................................

DATE ...............

1. Riordina i nomi delle stanze. Segna con una ogni stanza. debromo ......................

viilngoomr ......................

wardrobe desk

sink armchair

CLASS ............

l’oggetto illustrato in

aorbhtom ......................

hnektic ......................

fridge toilet

bed cooker

2. Completa le frasi con is oppure are. Disegna. a There ………. a cat on the chair. b There ………. two bananas in the table. c There ………. two balls under the chair. d There ………. a mouse on the fridge. 3. Ascolta e scrivi T se la frase è vera o F se la frase è falsa.

a

b

c

d

e

........................................................................................................................... 176

Voto:

O Ottimo

B Buono

S Sufficiente

IInsufficiente


UNIT AT DAY CAMP LESSON PLAN Pages 58 - 59 Warm Up In questa unità gli alunni impareranno i nomi delle parti del corpo, alcune già viste nel primo volume. Far osservare le due pagine di apertura e chiedere ai bambini di commentare l’illustrazione. Spiegare che in Inghilterra molti bambini durante l’estate frequentano i day camps oppure i summer camps, alcuni soltanto durante il giorno, altri invece per una o più settimane. Find Questo esercizio aiuta gli alunni a familiarizzare con la scena principale. Invitarli a osservare attentamente l’illustrazione e a cercare la pallina da tennis nascosta. L’esercizio può essere proposto sotto forma di gara. Presentation Introdurre i nomi delle parti del corpo. Invitare gli alunni a ripetere le parole mentre indicano su di sé le varie parti. Dire Touch your … e verificare che tutti riescano a seguire. 1. Listen, point and repeat. Far ascoltare la registrazione e chiedere agli alunni di ripetere le parole mentre indicano le illustrazioni corrispondenti sul libro. Porre particolare attenzione alla pronuncia delle parole hair e hands che hanno la h aspirata, visto che in italiano questo suono non esiste. Tapescript - track 78 hair eyes ear nose mouth hands feet arms legs Proporre un secondo ascolto, invitando gli alunni a cercare nella scena principale le parti del corpo mentre ripetono le parole. Practice Ripassare le strutture it is e they are. Preparare due colonne alla lavagna, scrivendo IT IS sopra la prima e THEY ARE sopra la seconda. Nominare una parte del corpo e invitare un alunno a scrivere la parola nella colonna giusta alla lavagna. Quindi chiedergli di pronunciare la frase It is my … oppure They are my …, indicando su di sé la parte del corpo nominata. Spiegare che in inglese la parola hair è singolare e quindi si dice It is my hair.

PRACTICE BOOK Assegnare le pagine 36 e 37 per compito. Answers 1. hair eyes ear nose mouth hands feet arms legs 2. a. There are five boys. b. There are six girls. c. There are eleven children. 3. a car books a ball a flag 2. Listen to the song. Fare ascoltare la canzone e chiedere ai bambini se sanno cos’è il twist e se sanno ballarlo. Invitare gli alunni a ripetere la canzone, fermando la registrazione dopo ogni riga per dare a tutti la possibilità di seguire. Successivamente farla accompagnare con i mimi. Tapescript - track 79 Do the twist! Do the twist! (fanno il twist) Move your body everywhere. Do the twist! Do the twist! Shake your hands in the air. (agitano le mani in aria) Twist up! Twist down! (vanno su e giù) Twist all around! Twist, twist, twist all over town. Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track80). Worksheet A The Twist Fotocopiare e distribuire la scheda con il testo della canzone e l’esercizio di rinforzo. Presentation Chiedere agli alunni di osservare l’illustrazione e di cercare di capire cosa sta dicendo l’animatore. Spiegare il significato della frase Ready! Steady! Go! quindi farla ripetere. Incoraggiare gli alunni a pensare a situazioni diverse in cui questa espressione potrebbe essere usata. LOOK AND LEARN 3. Look at the clown. Connect. Gli alunni devono osservare il colore degli indumenti del pagliaccio nella scena principale. Spiegare che devono collegare i colori ai nomi degli indumenti. Answers a. red trousers b. blue hat c. green shoes d. yellow shirt

177


4. What food can you see? Tick. Spiegare agli alunni che devono segnare con un i cibi che vedono nella scena principale. Answers fruit meat vegetables 5. What colour are the toys? Chiedere agli alunni di scrivere di che colore sono i giocattoli indicati nelle frasi. Answers a. blue b. red c. orange 6. Listen, find, point and repeat. Gli alunni devono ascoltare le frasi che vengono pronunciate in ordine sparso, e individuare nella scena principale gli oggetti nominati mentre ripetono le frasi. Tapescript - track 81 Point to the hands. Point to the legs. Point to the hair. Point to the eyes. Point to the ears. Point to the nose. Point to the feet. Point to the arms. Point to the mouth. Memory Game Invitare gli alunni a osservare attentamente le illustrazioni e a elencare tutte le parole che conoscono. Page 60 7. Find nine parts of the body. Chiedere agli alunni di cercare nove parti del corpo nel cruciverba. Answers hands eyes nose arm hair ears mouth feet legs TIME FOR A GAME Spiegare ai bambini che devono eseguire soltanto le istruzioni precedute da Simon says. Dire per esempio Simon says touch your nose! e verificare che tutti si tocchino il naso. Dire poi Touch your mouth! e verificare che tutti restino immobili. Aumentare progressivamente la velocità delle istruzioni. Chi sbaglia viene eliminato. 8. Listen to the song. Complete with left or right. Insegnare le parole left e right prima di far ascoltare la canzone. Chiedere agli alunni di tenere i libri chiusi e di elencare le parole che hanno individuato. Far notare che il plurale di

178

foot è feet. Ascoltare la canzone un paio di volte e incoraggiare tutti a ripeterla prima di farla accompagnare dai mimi. Tapescript - track 82 One hand, two hands! Clap! Clap! Clap! (battono le mani) One foot, two feet! Stomp! Stomp! Stomp! (battono con i piedi) Left hand up! (alzano la mano sinistra) Left hand down! (abbassano la mano sinistra) Shake your left hand all around! (agitano la mano sinistra) Right foot up! (alzano il piede destro) Right foot down! (abbassano il piede destro) Shake your right foot all around! (agitano il piede destro) Invitare i bambini a cantare seguendo la versione strumentale della canzone (track 83). Riproporre la canzone, invitando questa volta i bambini a sollevare la mano destra e il piede sinistro. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 38 per compito. Answers 6. eyes hands feet ears mouth Practice Ripassare la struttura I have got e chiedere agli alunni di descrivere i propri occhi e capelli. Suggerire la frase I have got brown hair and brown eyes. Dare a tutti la possibilità di esercitarsi. Chiamare alcuni alunni alla lavagna e invitare i compagni a descriverli, ricordando loro la struttura He / She has got ... . Suggestion Assegnare ai bambini il compito di disegnare un amico o un’amica. Chiamare alla cattedra un alunno che deve mostrare il suo disegno e fare una breve descrizione orale. Assicurarsi che vengano utilizzate tutte le strutture apprese finora. Per facilitare lo svolgimento dell’esercizio si possono scrivere le seguenti frasi alla lavagna: This is my friend, ... (name). He / She is ... (nationality). He / She is ... (age). He / She is ... (adjective). He / She has got ... hair and ... eyes. Per compito far scrivere la descrizione sotto il disegno.


Page 61

Page 62

STOP AND LEARN 9. Listen, point and repeat. Leggere insieme agli alunni le tre frasi e cercare di farne intuire il significato, aiutandosi con le illustrazioni. Ascoltare la registrazione e far ripetere le frasi mentre indicano le illustrazioni corrispondenti. Tapescript - track 84 1. They have got six balloons. 2. They have got big mouths. 3. They have got red laces.

12. Look at the children and complete the sentences with have got or has got. Prima di procedere a questa attività è opportuno ripassare le strutture have got e has got. Far osservare le tre foto e completare le frasi.

Presentation Chiamare due alunni alla lavagna e dire loro di portare alcune matite e penne. Indicare il primo alunno e dire He has got ... (number) pens. Indicare il secondo alunno e ripetere la stessa frase. Indicarli entrambi, mostrare le loro penne e dire They have got ... (number) pens. Fare altri esempi, quindi ampliare la struttura con il colore di capelli e occhi. Chiamare due bambine e due bambini che hanno lo stesso colore di occhi o di capelli. Indicarli uno per volta dicendo He / She has got ... (colour) hair, quindi indicarli tutti e dire They have got ... (colour) hair. Fare altri esempi, poi chiedere agli alunni rimasti ai banchi di formulare frasi simili. 10. Write sentences. Spiegare ai bambini che devono osservare le due scimmie e gli oggetti che possiedono, e completare le frasi con They have got. Answers b. They have got a bike. c. They have got a radio. d. They have got a frisbee. e. They have got a scooter. f. They have got sunglasses. 11. Listen and tick T or F. Spiegare agli alunni che devono ascoltare le frasi mentre osservano le foto, quindi devono segnare T se le descrizioni corrispondono, altrimenti F. Tapescript - track 85 a. They have got big ears. b. They have got small mouths. c. They have got long legs. d. They have got big eyes. Answers a. T b. F c. T d. F

Presentation Insegnare la forma negativa They have not got seguendo la procedura già utilizzata. Chiamare alla cattedra alcuni alunni con lo stesso colore di occhi o di capelli e dire They have got … (colour) hair. Aggiungere They have not got … (colour) hair, enfatizzando la particella not. Dare a tutti la possibilità di intervenire. 13. Listen and tick. Practise. Invitare gli alunni a osservare l’illustrazione e segnare T se le affermazioni sono vere, oppure F se sono false. Tapescript - track 86 1. They have got a big house. 2. They haven’t got a new car. 3. They have got a big garden. 4. They haven’t got two garages. 5. They have got a swimming pool. 6. They have got two new mountain bikes. Answers 1. T 2. F 3. T 4. F 5. T 6. T Presentation Insegnare la forma contratta riportata in fondo alla pagina. Formulare una frase usando la forma estesa del verbo e chiedere agli alunni di ripeterla, usando la forma contratta. Scrivere alcuni esempi alla lavagna e invitare gli alunni a copiare le frasi sul quaderno. PRACTICE BOOK Assegnare pagina 39 per compito. Answers 7. a. mouths b. hair c. ears d. noses 8. c. They haven’t got a schoolbag. d. They have got a ruler.. e. They haven’t got a sharpener. Page 63 Presentation Ripassare rapidamente i numeri da 1 a 20 prima di introdurre le decine fino a 50.

179


Scriverne uno per volta alla lavagna, leggerlo e farlo ripetere. Fare molta attenzione alla corretta pronuncia di thirty e forty. Riscrivere alla lavagna i numeri in ordine sparso, chiamare un alunno per volta e chiedergli di ascoltare e cerchiare il numero che sente. Non è necessario introdurre i numeri composti, poiché saranno affrontati all’inizio della quinta classe. 14. Listen and repeat. Practise. Far ripetere i numeri insieme alla registrazione e poi invitare gli alunni a esercitarsi. Tapescript - track 87 ten twenty thirty forty fifty 15. Listen and colour the numbers. I bambini devono ascoltare la registrazione e colorare i numeri secondo le indicazioni. Sottolineare la corretta pronuncia dei numeri più simili, come thirteen e thirty, fourteen e forty, e così via. Tapescript - track 88 Number thirteen is blue. Number forty is black. Number twenty is yellow. Number fourteen is green. Number twelve is pink. Number thirty is purple. Number eleven is orange. Number fifty is brown. Number fifteen is red. Number ten is white. TIME FOR A GAME Chiamare cinque alunni e disporli in riga davanti alla classe. Consegnare a ciascuno un pezzo di carta con un numero, avendo cura che non ci siano numeri consecutivi uno accanto all’altro. Chiedere ai bambini di mostrare alla classe per dieci secondi il loro numero, poi dovranno girarsi, in modo che il numero non sia visibile. L’insegnante dirà uno dei cinque numeri, e la classe dovrà dire il nome di chi ha quel numero. Per rendere questo gioco più impegnativo, chiamare alla lavagna più di cinque alunni per utilizzare più numeri.

PRACTICE BOOK Assegnare pagina 40 per compito. Answers 10. eleven twelve thirteen fourteen fifteen sixteen seventeen eighteen nineteen twenty 11. 2. He is Tom. He is nineteen years old. 3. She is Tracy. She is sixteen years old. 4. She is Jane. She is fifteen years old. 12. a. sixteen b. seventeen c. fourteen d. nineteen e. thirteen f. eleven

TEST YOUR MEMORY 16. Which sports appear on the opening pages? Remember and tick. Invitare gli alunni a ripetere le nuove parole illustrate in questo esercizio, e a segnare gli oggetti che secondo loro sono illustrati nelle pagine di apertura. Successivamente verificare le risposte. Answers badminton table tennis Page 64 The English Rockers 17. Listen and follow along. Prima di far ascoltare il dialogo invitare gli alunni a osservare le illustrazioni per capire cosa succede. Spiegare che è arrivato il giorno del grande concerto e che i nostri amici sperano di vincere il primo premio, un viaggio negli Stati Uniti. Tapescript - track 89 Man: And now the English Rockers! Good luck! Charlie: Everybody stand up! Clap your hands! Stomp your feet! Move your body to the beat! Julie: Wow! They’re great! Boy: Yes, they’re fantastic! 18. Act out the dialogue. Dividere la classe in gruppi e far drammatizzare il breve dialogo. Find me in the dialogue! Gli alunni si divertiranno a cercare il Jelly Bean nascosto in una vignetta.

180


Page 65 19. Choose. Listen and check. What happens next? Osservare le due possibili conclusioni illustrate e incoraggiare gli alunni a commentare le due alternative in italiano. Quando tutti hanno espresso la loro opinione far ascoltare la registrazione e chiedere chi ha indovinato. Tapescript - track 90 Presenter: And in second place... the Londoners! Here is a beautiful trophy for you! Boy: Thank you! Presenter: And now the winners! The English Rockers! Sharon: We are the winners! Presenter: Yes, you are the winners! Here is the ticket for New York! Thomas: Thank you very much! Charlie: Let’s go to the United States!

PRACTICE BOOK Assegnare il Practice Test 6 a pagina 41. Answers 1. mouth feet eyes arms nose hands hair legs ears 2. a b d f 3. twelve fifteen seventeen twenty forty UNIT 6 TEST Alla fine di ogni unità è presente una verifica per accertarsi che gli alunni abbiano raggiunto le conoscenze necessarie per proseguire con l’unità successiva. Tapescript - CD 4 track 56 3 15 12 40 20 14 18 13 11 50 30

20. Listen and choose. Gli alunni devono ascoltare le frasi e stabilire se sono vere o false, basandosi sul dialogo e le illustrazioni. Tapescript - track 91 1. The Londoners are the winners. 2. The English Rockers are good. 3. Julie is the singer. 4. The prize is a ticket for New York. Answers 1. F 2. T 3. F 4. T CULTURE LINK Warm Up Chiedere agli alunni cosa fanno di solito durante le vacanze estive. Sollecitare i bambini a parlare anche delle attività che si svolgono in città. 21. Read and number the pictures. Leggere insieme agli alunni il breve paragrafo riguardante i day camps in Inghilterra e invitarli a numerare le attività raffigurate. LEARNING ROUTE Far ritagliare il triangolino sull’angolo della pagina, e invitare i bambini a collocarlo al posto giusto nel percorso sul disegno delle pagine 2 e 3.

181


WORKSHEET A - THE TWIST NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Impara la canzone. Completa i nomi delle parti del corpo. Do the twist! Do the twist! Move your body everywhere. Do the twist! Do the twist! Shake you hands in the air. Twist up! Twist down! Twist all around! Twist, twist, twist all over town.

• h __ __ r

• n __ s __

• f __ __ t

• e __ e __

• m __ __ t h

• a __ m __

• __ a __ s

• __ a n __ s

• l __ __ s

182


TEST

NAME ..................................... 1. Collega i nomi alle parti del corpo. • hair • eyes • ear • nose • mouth • hands • feet • arms • legs

DATE ............... .............................................................................

UNIT

CLASS ............

2. Leggi e segna con un vere.

le frasi

a She has got short hair. b He has got sunglasses. c They have got two cameras. d They have got a dog. e She has got a mobile phone. f He has got a bike.

3. Ascolta e scrivi nei vagoni i numeri che senti.

............................................................................................................................ Voto:

Ottimo O

Buono B

Sufficiente S

IInsufficiente

183


CHECK AND DOUBLE CHECK

LESSON PLAN Pages 66 - 67 Reading 1. Look and read. Write Yes or No. Chiedere agli alunni di leggere le affermazioni e scrivere Yes oppure No, basandosi su ciò che vedono nell’illustrazione. Answers a. Yes b. No c. No d. Yes e. No f. Yes Writing 2. Look at the house. Write. Gli alunni devono osservare le illustrazioni e scrivere frasi seguendo il modello fornito. Answers b. There is one kitchen. c. There are two bedrooms. d. There are three garages. e. There isn’t a living room. f. There is one bathroom. Listening 3. Listen and write True or False. L’attività prevede che gli alunni ascoltino la registrazione e scrivano True se l’affermazione corrisponde all’illustrazione, o al contrario False se non corrisponde. Tapescript - track 92 1. They have got green hands. 2. They have got a skateboard. 3. They have got sunglasses. 4. They have got small noses. 5. They have got small ears. Answers 1. True 2. False 3. True 4. True 5. False Speaking 4. Listen and answer Yes or No. Practise describing the people. Far ascoltare la registrazione e invitare gli alunni a rispondere insieme alle domande. Se questo tipo di attività risulta troppo difficile da gestire, invitare un alunno per volta a rispondere. Ricordare agli alunni le risposte brevi Yes, he / she has, No, he / she hasn’t, Yes, he / she is, No, he / she isn’t prima di ascoltare la registrazione. Tapescript - track 93 1. Is Oliver tall? 2. Has Norman got a long nose? 3. Has Gertrude got long black hair? 4. Is Freddy thin? 5. Has Beth got a big nose? 6. Has Oliver got small ears? 7. Has Freddy got long legs? 8. Is Norman short? Answers 1. Yes, he is. 2. Yes, he has. 3. No, she hasn’t. 4. No, he isn’t. 5. No, she hasn’t. 6. No, he hasn’t. 7. Yes, he has. 8. No, he isn’t.

184

Dopo aver osservato attentamente il disegno, gli alunni devono formulare delle frasi, facendo riferimento alle caratteristiche dei personaggi. Coinvolgere tutti i bambini, invitandoli uno alla volta a dire frasi come Norman is tall and thin. He has got a long nose. In un secondo tempo si può ripassare anche la forma interrogativa, chiedendo agli alunni di formulare domande come Is Norman tall? e così via. REMEDIAL WORKSHEETS Fotocopiare le schede facoltative da usare nel caso in cui si ritenga necessario approfondire le strutture e il lessico. Si può decidere di dare le schede soltanto agli alunni che hanno incontrato più difficoltà e quindi necessitano di esercitarsi ulteriormente, assegnandole come compito a casa, oppure si può svolgere il lavoro in classe e offrire a tutti un’occasione per ripassare.


REMEDIAL WORKSHEET 1 - UNITS 5-6 - READING NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Leggi le frasi e rispondi con Yes oppure No.

a b c d e f g

There are three children in the bedroom. The boy is tall and thin. There is a big desk in the room. There are five books on the shelf. There are toys in the wardrobe. The cat is under the chair. There are two girls.

……… ……… ……… ……… ……… ……… ………

2. Leggi le frasi e scrivi Yes oppure No.

a b c d e f

They have got a small house. They have got a car. They have got a big garden. They have got a garage. The have got a new house. They have got a dirty bike.

……… ……… ……… ……… ……… ……… 185


REMEDIAL WORKSHEET 2 - UNITS 5-6 - WRITING NAME .....................................

DATE ...............

CLASS ............

1. Colloca i nomi di questi oggetti. • wardrobe • sofa

• bed • armchair

• fridge • bath

• cooker • toilet

• washbasin

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

2. Colloca i nomi delle parti del corpo. • hair • hands

• eyes • feet

• ears • arms

• nose • legs

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

.......................

• mouth

.......................

3. Colloca questi numeri accanto alla cifra corrispondente. • twenty 10 ………..

186

• forty 20 ………..

• ten 30 ….………

• fifty 40 ….………

• thirty 50 …….……


THINK AND LEARN Page 68

SHOW AND TELL Page 69

Warm Up Invitare gli alunni a osservare i fumetti a pagina 68 e incoraggiarli a dire cosa succede.

Questa rubrica prosegue e amplia le attività già viste nel secondo volume. Show and Tell è un’attività molto comune nelle scuole inglesi, perché dà ai bambini la possibilità di parlare della propria vita e dei propri interessi personalizzando quanto imparato. In questa rubrica gli alunni hanno la possibilità di disegnare e mostrare ai compagni i loro lavori. Agli alunni viene richiesto di offrire una breve descrizione accompagnata da disegni e/o fotografie. Se si vuole far inserire il lavoro nel Portfolio, far svolgere l’attività su un foglio a parte. Per concludere si potrebbero anche esporre in classe i lavori prodotti. Restituire poi agli alunni il lavoro corretto, in modo che possano inserirlo nel loro Portfolio.

Look and listen. Think. Far ascoltare la registrazione e cercare di far intuire agli alunni il contenuto della conversazione. Verificare che tutti abbiano compreso il significato generale del dialogo, spiegando ciò che non è chiaro. Far ascoltare una seconda volta, chiedendo ai bambini di seguire sul libro. Il contenuto di questo dialogo consente una riflessione sul non prendere in giro gli altri per le loro debolezze o i loro difetti, cercando di far capire che non tutti hanno le stesse capacità e gli stessi tempi di apprendimento. Tapescript - track 94 Teacher: Children! I’ve got your Maths test! Tammy: Look at my Maths test! I’m the best! Can I see your test? Alice: This is my Maths test. Tammy: Ha! Ha! Ha! Alice isn’t good at Maths! Teacher: I’ve got your English tests, too. Alice: Wow! Look! Can I see your test? Tammy: I’m not good at English! Alice: It’s OK! I’m not good at Maths! Far notare la mascotte che dice Don’t tease! e spiegare il significato.

1. Listen to Aziz. He is describing his house in Oxford. Invitare gli alunni ad ascoltare il bambino che descrive la sua casa. Tapescript - track 95 Hi, I’m Aziz. I live in Oxford. This is a picture of my house. It’s a detached house. There are three bedrooms and two bathrooms. There is a big kitchen and a small living room. 2. Draw your house. Show your classmates your drawing and tell them about it. Chiedere agli alunni di illustrare la loro casa e di scrivere una descrizione seguendo l’esempio dell’esercizio precedente. Chiamare alla cattedra un alunno per volta e invitarlo a mostrare il disegno ai compagni mentre legge la sua descrizione. Fun Craft - My House Invitare gli alunni a illustrare l’interno della propria casa nella sagoma del puzzle. Una volta colorato il disegno, gli alunni possono ritagliare il puzzle in dieci pezzi e invitare un compagno a ricomporlo.

187


TB FUN CRAFT

188

MY HOUSE


TIME FOR A READER THE STORY OF PETER PAN LESSON PLAN Pages 70 - 77 BEFORE THE STORY Warm Up Chiedere agli alunni se hanno mai letto la storia di Peter Pan. Sicuramente tutti hanno almeno sentito parlare di questo racconto. Invitare i bambini a ricordare come si svolge la storia e a dire i nomi di alcuni personaggi. 1. Listen, point and repeat. Invitare gli alunni a osservare le illustrazioni dei personaggi principali del racconto a pagina 70 e a ripetere i nomi man mano che indicano i personaggi sul libro. Chiedere loro se ricordano come si chiamano in italiano questi personaggi, e invitarli a individuare quali nomi sono uguali e quali invece sono diversi. Tapescript - track 96 Peter Pan Wendy Tinker Bell John Nana the Lost Boys Tiger Lily the Crocodile Captain Hook Michael Make your own reader. Prima di ascoltare il racconto chiedere ai bambini di ritagliare le pagine per realizzare il loro libricino. Questa fase del lavoro è molto delicata, e richiederà il vostro aiuto per assicurarsi che i bambini mettano nel corretto ordine le pagine prima di pinzarle. Le pagine sono numerate per facilitare questo lavoro. Listen to the story. Chiedere agli alunni di sedersi in cerchio intorno allo stand-up story strip in modo da poter seguire la storia. Prima di ascoltare la registrazione, incoraggiare gli alunni a dire cosa accade durante il racconto. Ascoltare la storia accompagnandola il racconto con i gesti per aiutare la memorizzazione. Ascoltare una seconda volta, invitando i bambini a seguire in autonomia sul loro libricino. Tapescript - track 97 Narrator: Wendy, John and Michael are at home. They are with Nana, the dog. The children look outside. They see a boy and a little fairy. The boy is wearing green clothes. Peter: Hello, my name is Peter Pan. This is my friend, Tinker Bell. She is a fairy. We live with the Lost Boys in Neverland. It’s a magical island. Come with me!

Narrator:

Peter Pan has got some magic dust. He puts it on the children. They all fly away to Neverland. Narrator: When they are near the island they see Captain Hook. He is the captain of the pirates. He has got an iron hook because he hasn’t got a hand. Captain Hook is bad. He tries to capture Peter Pan and the children. The children fly away and arrive at Neverland. They meet the Lost Boys. Narrator: One day Peter, Wendy, John and Michael go out. They see Captain Hook again. He has got Tiger Lily, the Indian princess. She is afraid. Peter wants to help her. Captain Hook tries to capture Peter, too. But when Captain Hook sees the terrible crocodile in the water, he runs away. All the Indians are happy. Tiger Lily is safe. Narrator: Wendy, John and Michael go home. In the evening Wendy makes a delicious cake. She puts a big piece in a plate for Peter. Captain Hook and his pirates arrive. They capture the children. Captain Hook puts some poison on the piece of cake for Peter. He takes the children to his ship. Narrator: When Peter arrives, he sees Tinker Bell. She is alone. Tinker Bell: Captain Hook has got the children! Narrator: She says. Tinker Bell: There is poison in the cake! Don’t eat it! Narrator: Peter and Tinker Bell go to the ship. They find Wendy, John, Michael and the Lost Boys. Peter Pan and the children attack Captain Hook and the pirates. Narrator: Captain Hook falls into the water. The big bad crocodile is in the water. It opens its big mouth and catches him. Wendy, John and Michael want to go home. They want to see Nana. Peter Pan puts some magic dust on the children and they all fly home. Chiedere agli alunni quali parole hanno riconosciuto. Ascoltare più volte, ogni volta chiedendo agli alunni di seguire sul loro libricino. Insegnare le parole necessarie per la comprensione del racconto.

189


Activities In questa sezione vengono proposti alcuni esercizi di consolidamento riguardanti il racconto. 1. Number the pictures. Insegnare le parole elencate e chiedere agli alunni di numerare le illustrazioni corrispondenti. 2. Put the story in order. Number the pictures. Chiedere agli alunni di numerare le illustrazioni nell’ordine corretto per ricostruire la storia. 3. Tick the right sentences. Spiegare agli alunni che devono segnare solo le frasi che descrivono l’illustrazione. Answers The crocodile is in the water. It is sunny and hot. 4. What are the names of these characters in Italian? Sollecitare gli alunni a ricordare i nomi italiani dei personaggi del racconto, e invitarli a scriverli accanto ai corrispondenti nomi inglesi. Answers Tinker Bell - Campanellino The Lost Boys - I Bimbi Sperduti Tiger Lily - Giglio Tigrato 5. Draw a picture of your favourite character. Chiedere agli alunni di disegnare il personaggio del racconto che preferiscono. AFTER THE STORY Verificare che tutti gli alunni abbiano capito il racconto, proponendo loro la pagina finale. Correggere oralmente, chiarendo gli eventuali dubbi. 2. Read and connect. Invitare i bambini a collegare le frasi al disegno del personaggio corrispondente. Answers a. Tinker Bell b. Peter Pan c. Captain Hook d. the Crocodile e. Tiger Lily f. Nana

190

3. Tick the right words. I bambini devono osservare le illustrazioni e segnare con un la parola esatta. Answers hook ship pirate poison 4. Colour True or False. Invitare i bambini a leggere le frasi e a colorare TRUE se le frasi sono vere, o FALSE se le frasi sono false. Answers a. FALSE b. TRUE c. TRUE d. FALSE e. FALSE f. TRUE PRACTICE BOOK In fondo al practice book è stato collocato il racconto di Hansel e Gretel con alcuni esercizi di comprensione. Leggere il racconto insieme agli alunni invitandoli a seguire la storia sullo stand-up story strip e far svolgere le attività. Per ulteriori schede di consolidamento fotocopiare il materiale fornito sul retro degli standup story strips.


copy editor Susanna Fornili

GU 6161 00078K A

design Grafica Due New, Milano cover design Studio ABC Zone, Milano quality controller Walter Ardoli illustrations Alessandra Maggioni phototypeset Grafica Due New, Milano

No part of of this this publication publication may be be reproduced reproduced in any any form form for for teaching teaching purposes. purposes. Photocopies for the the reader’s reader’s personal personal use use must must not not exceed exceed the the 15% 15% limit limit for for each eachvolume Photocopies for volume on payment payment to SIAE of the the amount amount stipulated stipulated by article article 68 commas commas 4 4 and and 55 ofofthe thelaw lawpassed pased on 22nd April 1941, 1941, number number 633. 633. Photocopies Photocopies intended intended for for other other than than personal personal use use – i.e. 22nd April professional, economic or or commercial commercial purposes purposes –– can be made only after professional, economic after obtaining obtaining specific specific authorization from AIDRO. AIDRO. All requests for such authorization from such authorization authorization should shouldbe beforwarded forwared to AIDRO, AIDRO, corso di Porta Porta Romana Romana 108, 108, 20122 20122 Milan, Milan, Italy, Italy, e-mail: e-mail: segreteria@aidro.org, segreteria@aidro.org, website website www.aidro.org. www.aidro.org.

All rights reserved 9 Pearson Paravia Bruno Mondadori Editori S.p.A. spa © 2008,

printed in Italy by Tip. Le. Co., San Bonico (PC) Reprint 012345

Year 09 09 10 10 11 11 12 08


on the road1-2-3