Page 1

. . . la

ivoluzione della specie


Chi Siamo La Squadra Corse è un team studentesco del Politecnico di Torino che nasce nell’ inverno del 2004 dall’idea di 10 studenti appassionati dell’ingegneria e del motorsport. L’obiettivo è di progettare e costruire ogni anno una monoposto da competizione per prendere parte al campionato di Formula SAE. Il team ad oggi conta studenti provenienti da 10 corsi di laurea e da 12 diverse nazionalità. Dalla stagione 2005 la Squadra ha fatto continui passi in avanti ottenendo numerosi successi in Europa ed oltre oceano. Fino al 2011 il team ha prodotto vetture con motore a combustione interna e dalla stagione 2012 c’è stato il cruciale passaggio all’alimentazione “full electric”. Ad oggi la Squadra Corse è il primo ed unico team di Formula SAE italiano a gareggiare con un veicolo totalmente elettrico.

Stagione 2012 La SC12e è stata presentata a Giugno 2012 presso il Castello del Valentino e fin da subito ha riscosso successo per le linee filanti della carrozzeria ed il suo colore scintillante. La vettura ha preso parte alla Formula Student UK nel circuito di Silverstone , alla Formula Student Hungary a Gyor e alla Formula ATA a Varano dè Melegari in Italia. Nonostante il primo anno di esperienza su di una vettura elettrica, la stagione ha riservato enormi soddisfazioni per il Team che si è piazzato al 5°posto in Ungheria e al 3° posto in Italia oltre ogni aspettativa. Tutto questo ci ha permesso di ottenere il 7° posto nel ranking mondiale tra le vetture elettriche su un totale di oltre 70 team internazionali e di confermarci migliore team italiano.


Formula La Formula SAE è una competizione ingegneristica tra team di studenti universitari provenienti dalle migliori università del mondo nata nel 1981 su idea della Society of Automotive Engineers. Ad oggi conta 9 eventi ufficiali e altri non ufficiali ospitati in alcuni dei più bei circuiti internazionali (Silverstone, Hockenheim, ecc.) ai quali partecipano oltre 400 università. La competizione si articola in più prove suddivise tra eventi statici ed eventi dinamici. Gli eventi statici puntano a valutare la bontà ingegneristica e la fattibilità economica del progetto mentre gli eventi dinamici mettono alla prova le prestazioni delle vetture sotto tutti i punti di vista.


: Il Nostro Futuro Lo studio aerodinamico è volto al miglioramento dell’efficienza aerodinamica, avendo come obiettivo una riduzione del cx ed un aumento del cz tramite analisi cfd e verifiche in galleria del vento per accrescere le prestazioni dinamiche della vettura.

Importante innovazione dal punto di vista del telaio con il passaggio da un traliccio in acciaio ad una monoscocca in fibra di carbonio per ridurre sensibilmente il peso mantenendo l’elevata rigidezza strutturale.


La trasmissione a ruote dentate è progettata per garantire la massima efficienza, mantenendo i pesi piÚ bassi possibili. Il doppio stadio di riduzione permette di realizzare un alto rapporto di trasmissione dell’ordine di 9:1.

Nuovo sistema di frenata rigenerativa, reso possibile dalle nuove celle bidirezionali, permette una riduzione del pacco batterie ed un maggior risparmio energetico.


SC05

- Motore Guzzi V2 - Telaio in acciaio-alluminio - Carrozzeria in vetroresina - Potenza: 61 cv - Peso: 300 kg

SC06

- Motore Honda CBR 600F - Telaio tubolare - Carrozzeria in Kevlar - Potenza: 71 cv - Peso: 250 kg

SC07

- Motore Honda CBR 600RR - Box posteriore in alluminio - Attacco ruote monodado - Potenza: 85 cv - Peso: 240 kg

SC08

- Carter secco - Cambio al volante - Cerchi in magnesio - Potenza: 87 cv - Peso: 236 kg

- Powertrain full electric - Due motori Magneti Marelli indipendenti - Differenziale elettronico con torque vectoring - Pacco batterie da 230 volt nominali ai polimeri di litio - Sistemi elettronici di controllo home made - Potenza max 85 kW - Coppia max 172 Nm - Accelerazione 0-100 km/h 3.5 s


SC09

- Carrozzeria in carbonio - Cambio elettro-attuato - Potenza: 92 cv - Peso: 230 kg

SC08H

- Limited slip differential - Cockpit in carbonio - Batterie Litio-polimero - Potenza: 33 cv + 14 KW - Peso: 298 kg

SCX

- Cambio sequenziale - Telemetria wireless - Limited slip differential - Potenza: 92 cv - Peso: 220 kg

FSAE Italy

SCXX

FSAE Hungary

- Uso titanio sinterizzato - Telaio alleggerito - Limited slip differential - Potenza: 93 cv - Peso: 215 kg


Obiettivi Considerando l’ottimo punto di partenza dopo una stagione vittoriosa con la prima vettura elettrica, il team si pone degli obiettivi sempre più ambiziosi ma certo di poterli conseguire. Con la ricerca e lo sviluppo del nuovo prototipo abbiamo intenzione di vincere una gara del circuito ufficiale e di centrare il podio nelle altre gare a cui parteciperemo. Così facendo l’auspicio della Squadra è di concludere l’anno tra i primi tre nel ranking mondiale! Oltre agli obiettivi stagionali la SquadraCorse intende dar sempre più visibilità mediatica alla formula Sae che è molto apprezzata all’estero ma ancora poco conosciuta in Italia. Consci anche delle responsabilità che abbiamo essendo il

primo e più blasonato team italiano. Deve infatti risaltare l’alto contenuto formativo e tecnologico che un progetto di questo livello offre agli studenti che possono mettere in pratica quanto appreso nei corsi di studio.


Eventi & Sostenibilità Accanto agli eventi ufficiali Formula SAE il team Squadra Corse quest’anno, come nelle stagioni passate, sarà costantemente impegnato in partecipazioni ad eventi promozionali quali show e fiere di settore, interessando un’area che spazia da esposizioni di carattere tecnico ad altre prevalentemente dimostrative e sportive. E’ nostro interesse infatti far conoscere ad un pubblico sempre più ampio il nostro progetto e la realtà della Formula SAE che riservano enormi potenzialità dal punto di vista didattico, professionale e tecnologico. Inoltre portando avanti la sfida della vettura “full electric” il team parteciperà ad eventi

chiave su tematiche quali ecosostenibilità e green technology, a voler testimoniare quanto la Squadra rivolga le proprie idee e i propri interessi al futuro.


Gestione Loghi Sponsor La Squadra Corse è sempre felice di mostrare con orgoglio sulle proprie vetture i loghi che rappresentano le aziende e le realtà che cre-

dono nel progetto e che danno il loro fondamentale supporto alla realizzazione del prototipo e ai successi internazionali del Team.

Gold Sponsor

Main Sponsor

Silver Sponsor 2nd logo Main Sponsor


Perchè con Noi La Squadra Corse partecipando ad un campionato mondiale di prestigio in ambito automotive offre la possibilità ai propri sponsor di incrementare la visibilità sostenendo uno dei migliori team internazionali, primo in Italia; allo stesso tempo i nostri partner legano il proprio marchio al Politecnico di Torino un centro di eccellenza per istruzione e ricerca. La Squadra Corse può essere un laboratorio di sviluppo e test su componenti ad alto contenuto tecnologico con applicazioni e condizioni di utilizzo particolari. In quanto primo ed unico team italiano a progettare e costruire una vettura totalmente elettrica siamo proiettati verso un futuro più sostenibile anche nel mondo del motorsport. Da inoltre la possibilità di sostenere ed avere

un contatto diretto con un gruppo di studenti di ingegneria appassionati al proprio lavoro e con una conoscenza tecnica superiore alla normale preparazione universitaria, abituati a lavorare in gruppo e al problem solving.


Made Possible by...

1971

Website

Squadra Corse Corso Settembrini 178 10135 Torino Tel. 011-0908818 Fax 011-0908819 www.squadracorse-polito.com

Cartella Stampa SCR  

cartella stampa della squadra corse del politecnico di torino - stagione 2013

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you