Page 1

IL DRAMMATICO AUMENTO DELLA DISOCCUPAZIONE e della povertà, la riduzione dell’apparato produttivo, l’assenza di politiche industriali e per lo sviluppo, la costante riduzione delle tutele assicurate dai sistemi di welfare hanno aggravato la crisi ed impediscono al Paese di ripartire.

E’ ORMAI EVIDENTE

che con le sole politiche di rigore il Paese non può risolvere i suoi problemi. Bisogna dunque cambiare radicalmente le politiche economiche e sociali e promuovere uno sviluppo sostenibile dal punto di vista ambientale e sociale.

PER QUESTE RAGIONI

Cgil Cisl e Uil il 30 aprile hanno presentato una piattaforma per l’emergenza con precise richieste al Governo nazionale e le sostengono con una mobilitazione unitaria che culminerà il prossimo 22 giugno in una grande manifestazione a Roma. Cgil, Cisl e Uil dell’Emilia Romagna chiamano le lavoratrici ed i lavoratori, i giovani ed i pensionati a manifestare uniti a sostegno delle richieste dei sindacati.

NON SI ESCE DALLA CRISI SENZA LAVORO, SENZA EQUITÀ, SENZA DIRITTI.

Cgil Cisl e Uil dell’Emilia Romagna chiedono alle Istituzioni ed alle Organizzazioni imprenditoriali provvedimenti e comportamenti coerenti con le esigenze poste dalla crisi economica, dalla necessità di un nuovo modello di sviluppo, e dalle esigenze della società attuale.

LA CRISI ECONOMICA IMPONE PROVVEDIMENTI

contro la disoccupazione e per una gestione delle crisi volta a ridurne gli effetti sociali ed a salvaguardare il patrimonio produttivo, tratto identitario della nostra realtà. Va rifinanziata la CIG in deroga e i contratti di solidarietà, salvaguardati gli ”esodati”, assicurato un futuro a chi vive una condizione di precariato. Ed una efficace politica per l’occupazione giovanile non può prescindere anche da una revisione delle attuali norme sul pensionamento, ricostruendo una flessibilità in uscita che non pregiudichi la solidità del sistema previdenziale.

VA COSTRUITO UN MODELLO DI SVILUPPO SOSTENIBILE DAL PUNTO DI VISTA AMBIENTALE E SOCIALE. Una esigenza tanto più forte nel momento in cui terremoti, eventi climatici estremi e dissesto idrogeologico mettono in evidenza ritardi, scarsa lungimiranza e speculazioni non più sopportabili. z La ricostruzione delle aree terremotate, gli interventi nei territori colpiti da dissesto idrogeologico e da eventi climatici estremi devono non solo sanare i danni ma anche creare le condizioni affinché la Regione sia meglio attrezzata di fronte ad emergenze non più imprevedibili. zLa prevenzione non è spesa insostenibile, ma investimento ed innovazione, equità e lungimiranza. z La legalità è la condizione per uno sviluppo equilibrato e sostenibile.


INFINE Ăˆ NECESSARIO DARE RISPOSTA ALLE DOMANDE GENERATE DALL’ATTUALE SOCIETĂ€.

Il diritto di tutti all’inclusione sociale, all’istruzione, alla tutela della salute ed alla disponibilitĂ  di un alloggio non rappresenta solo la risposta ad evidenti esigenze di equitĂ , ma anche condizione fondamentale per lo sviluppo nel momento in cui Italia ed Europa sono chiamate a competere in un mercato globale che impone qualitĂ  nelle produzioni e nei servizi. E’ dunque necessario superare i vincoli imposti agli Enti Locali dal “Patto di stabilitaâ€?, assicurando rigore nella gestione delle risorse pubbliche senza con ciò impedire lo sviluppo di politiche locali. z I servizi per l’infanzia e per le etĂ  giovanili, a partire dal diritto allo studio, vanno assicurati. z Le politiche per l’inclusione sociale e la coesione devono conquistare una nuova importanza.

Va istituito uno strumento di contrasto alla povertà. Va finalmente attivata una politica nazionale per la nonautosufficienza. z Alla popolazione anziana va assicurato il diritto ad una effettiva tutela del reddito da pensione. Per realizzare questi obiettivi è necessario ammodernare e semplificare la Pubblica Amminstrazione e ripristinare una relazione positiva tra cittadini ed Istituzioni, anche attraverso la riduzione degli sprechi, l’abolizione dei privilegi, il contenimento dei costi della politica. z z

CGIL CISL UIL EMILIA ROMAGNA SOLLECITANO REGIONE ED ENTI LOCALI AFFINCHĂˆ I CONFRONTI AVVIATI GIUNGANO RAPIDAMENTE A CONCLUSIONI EFFICACI, E SOSTENGONO CON CONVINZIONE L’INIZIATIVA NAZIONALE PER UNA POLITICA EUROPEA E NAZIONALE COERENTE CON QUESTI OBIETTIVI

PULLMAN MANIFESTAZIONE REGIONALE A BOLOGNA SABATO 1 GIUGNO 2013 REGGIO EMILIA    

zona SANT’ILARIO D’ENZA

zona CASTELNOVO NE’ MONTI

Pullman   n. 1-2-3-4 ore  7.30  -­  STADIO  GIGLIO  -­  Via  Petrella

zona REGGIO EMILIA

Pullman n.11 ore  6.40  -­  CANOSSA  -­  Piazza  municipio ore  6.55  -­  SAN  POLO  -­  Bar  Stazione ore  7,10  -­  MONTECCHIO  -­  Mensa  Vecchia  (palazzetto) ore  7.30  –  REGGIO  EMILIA  –  Stadio  Giglio

Pullman n. 5 ore  6.45  -­  QUATTRO  CASTELLA  -­  P.za  Municipio ore  6.50  -­  RONCOLO  -­  Bar  Mara ore  7.00  -­  MONTECAVOLO  -­  Centro  Sociale ore  7.10  -­  PUIANELLO  -­  Cantina  Sociale ore  7.30  -­  REGGIO  EMILIA  -­  Stadio  Giglio

Pullman  n. 12 ore  6.30  -­  CAMPEGINE  -­  Piazza  Municipio ore  6.40  -­  CAPRARA  -­  Piazzale  Coop. ore  6,55  -­  PRATICELLO  -­  Municipio ore  7.05  -­  SANT’ILARIO  -­  circolo  Arci  Poletti ore  7,10  -­  CALERNO  -­  ARCI ore  7.30  -­  REGGIO  EMILIA  -­  Stadio  Giglio

Pullman  n. 18 ore  6.30  -­  CASTELNOVO  NĂˆ  MONTI  -­    Coop   ore  6.40  -­  FELINA  -­  Distributore  AGIP   ore  6.55  -­  CASINA  -­  Piazzale  Ecu   ore  7.10  –  VEZZANO  –  Piazza  Municipio   ore  7.30  –  REGGIO  EMILIA  –  Stadio  Giglio

Pullman n. 6 ore  6.45  -­  CASTELNUOVO  SOTTO  P.za  Municipio ore  7.00  -­  CADELBOSCO  SOPRA  P.za  Municipio ore  7.15  -­  BAGNOLO  davanti  CTL ore  7.30  -­  REGGIO  EMILIA  -­  Stadio  Giglio

Pullman  n. 13 ore  6.45  -­  BIBBIANO  -­  gelateria  La  Perla ore  7.00  -­  CAVRIAGO  -­  Piazzale  Coop  Pianella ore  7.15  -­  CORTE  TEGGE  -­  stab.  Comer  /Landi ore  7.30  -­  REGGIO  EMILIA  -­  Stadio  Giglio

zona  GUASTALLA

Pullman  n. 14 ore  6.50  -­  TANETO  -­  incrocio  Ristorante  Ghiottone ore  7.05  -­  SANT’ILARIO  -­  circolo  Arci  Poletti ore  7.10  -­  INTERPUMP ore  7.30  -­  REGGIO  EMILIA  -­  Stadio  Giglio

Info  e  prenotazioni  Tel. 0522.457237-­238

Info  e  prenotazioni  Tel. 0522.457600

Info  e  prenotazioni  Tel. 0522.457237-­238

Info  e  prenotazioni  Tel. 0522.457700 Pullman  n.7 ore  6.50  -­  LUZZARA  -­  Piazza  della  Libertà ore  7.10  -­  GUASTALLA  -­  Coop Pullman  n. 8 ore  6.50  -­  S.  VITTORIA  palazzo  Greppi ore  7.00  -­  GUALTIERI  Piazza  Bentivoglio Pullman  n. 9 ore  7.00  -­  NOVELLARA  p.le  stazione ore  7.20  -­  REGGIOLO  -­  Due  Stelle Pullman  n.10 ore  6.50  -­  POVIGLIO  Piazzale  Conad   ore  7.00  -­  BRESCELLO  Piazzale  Lido  Enza   ore  7.10  -­  BORETTO  Piazza  Nenni

zona SCANDIANO

Info  e  prenotazioni  Tel. 0522.457800 Pullman  n. 15 ore  6.50  -­  CASTELLARANO  -­  P.za  XX  Luglio ore  7.05  -­  VILLALUNGA  -­  Ristorante  il  Fargo ore  7.20  -­  SALVATERRA  -­  Tabaccheria  S.  Lorenzo ore  7.30  -­  RUBIERA  -­  Largo  Cairoli Pullman  n. 16 ore  7.00  -­  SCANDIANO  -­  Camera  del  Lavoro ore  7.10  -­  CASALGRANDE  -­  P.za  Costituzione ore  7.30  -­  RUBIERA  -­  Largo  Cairoli Pullman  n. 17 ore  7.30  -­  RUBIERA  -­  Cinema  Emiro 6WDPSD7LSRJUD¿D6DQ0DUWLQRYLD/HQQRQ6$10$57,12,15,2 5( PDJJLR

Info  e  prenotazioni  Tel. 0522.457650

zona CORREGGIO

Info  e  prenotazioni  Tel. 0522.457750 Pullman  n. 19 ore  7.00  -­  FABBRICO  –  Autostazione ore  7.10  -­  CAMPAGNOLA  –  Autostazione ore  7.30  -­  CORREGGIO  –  Piazzale  Finzi   Pullman  n. 20 ore  7.15  -­  S.  MARTINO  IN  RIO  –  Bar  Mario   ore  7.30  -­  CORREGGIO  –  Piazzale  Finzi   Pullman  n. 21 ore  7.15  -­  RIO  SALICETO  –  Autostazione ore  7.30  -­  CORREGGIO  –  Piazzale  Finzi   Pullman  n. 22 ore  7.30  -­  CORREGGIO  –  Piazzale  Finzi

REGGIO EMILIA


1giugno manifestazionesindacati pullmannre  
Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you