Page 1

DRONTAL_consumer_145x220.ai

1

06/02/12

15:10

n. 2 - 2013

una risposta ad un problema comune

COPIA IN OMAGGIO

Parassiti intestinali del cane: Con un semplice trattamento puoi preservare il benessere del tuo cane ed evitare problemi. Per mantenere il tuo cane in forma sai che devi proteggerlo dai parassiti esterni come pulci e zecche. Ricordati però che anche i parassiti intestinali possono minare il suo benessere!

www.petsandthecity.it

UN PROBLEMA INVISIBILE È difficile individuare il problema perché la parassitosi intestinale è spesso asintomatica nelle fasi iniziali. Col tempo, però, possono subentrare problemi intestinali, che possono debilitare il cane e rendere il suo pelo opaco.

UN PROBLEMA COMUNE 3 parchi su 4 sono a rischio: le parassitosi intestinali sono infatti molto comuni anche in città e interessano cani di tutte le età.

UNA SOLUZIONE SEMPLICE Per evitare conseguenze e liberarti del problema puoi chiedere al veterinario o trovare in farmacia le compresse appetibili, facili da somministrare.

CON UN

SEMPLICE TRATTAMENTO PUOI ELIMINARE IL PROBLEMA E MANTENERE IL TUO CANE IN FORMA.

CONFRONTI ANIMALISTA E CACCIATORE A “MUSO DURO”

Dossier cane IL GOLDEN RETRIEVER

Dossier gatto IL CHINCHILLA

Drontal Plus Flavour è un medicinale veterinario: chiedi consiglio al tuo veterinario. Leggere attentamente il foglio illustrativo. Tenere fuori dalla portata dei bambini. L’uso scorretto può essere nocivo. Aut. Pub. N.08/VET/2011.

00cop5_pets_2012.indd 1

07/03/13 18:18


pubb_condrogen_145x220.pdf 1 01/03/2013 14:00:48

Condrogen. Libero di correre verso il futuro.

Fotografia di

®

Condrogen® protegge e rinforza le articolazioni. Condrogen® assicura la protezione completa delle articolazioni dei cani giovani e adulti. La sua formula brevettata, frutto della ricerca Innovet in ortopedia veterinaria, protegge la cartilagine e, nello stesso tempo, rinforza il tono dei muscoli che sostengono le articolazioni, rendendole così più stabili e funzionali.

Ricerca e innovazione per l’ortopedia veterinaria

Condrogen® trova utile impiego sia nei cuccioli di razze predisposte alle malattie ortopediche fonte di artrosi (es. displasie) che nei soggetti adulti sottoposti ad intenso sforzo fisico o sovraccarico articolare (es. cani da sport, da lavoro o in sovrappeso). La capacità di movimento del tuo cane in futuro dipende anche da ciò che puoi fare per lui oggi. Chiedi consiglio al tuo Veterinario di fiducia.

Info su www.articolazioniprotette.it

Seguici su Facebook www.facebook.com/innovet.it

IIeIII_Cop.indd 2

08/03/13 11.55


PASSIONE E IMPEGNO COME SEMPRE Editore: Edit S.r.l., 20132 Milano (MI) Via Ludovico d’Aragona, 11 Tel. 02.217681- Fax 02.21768221 www.petsandthecity.it redazione@thegoodcompany.eu Sede Legale, 20132 Milano (MI) Via Ludovico d’Aragona, 11 Periodico d’informazione a distribuzione gratuita Aut.Tribunale di Milano, n. 414 del 30.06.2008 Direttore Responsabile: Adriano Majerna Coordinamento editoriale: Marco Moresco m.moresco@thegoodcompany.eu Tel. 02 21768332 Impaginazione: Ad Friends s.r.l Foto: Shutterstock, OnlyforPets; il gatto in copertina è di OnlyforPets Hanno collaborato: Franco Fassola, Roberto Marchesini, Sabina Mari, Edgar Meyer, Giuliana Piccolo, Corrado Sgarbi, Donella Tristi. Pubblicità e marketing: Giovanni Cerutti, cell. 335 1954554 g.cerutti@thegoodcompany.eu

Cari amici, sono il nuovo direttore di Pets & the city, la rivista di chi ama gli animali e di chi se ne prende cura con affetto e scrupolosità nel pieno riconoscimento del loro diritto a una vita felice. Come accudire un cane o un gatto in un contesto spesso inospitale per l’uomo come quello della città? Come imparare a conoscerli meglio per saper interpretare i loro bisogni? Sono questi gli interrogativi che ci stanno più a cuore. La nostra pubblicazione vuol essere a disposizione di quanti sono interessati al benessere degli animali domestici. Pets & the city vi terrà puntualmente informati e soddisferà le vostre curiosità. Grazie alle moderne tecnologie e alla rete abbiamo la straordinaria possibilità di far nascere la rivista da un’interazione produttiva tra gli esperti e i nostri insostituibili lettori. Vi invitiamo, perciò, a inviarci feedback e fotografie dei vostri adorabili cuccioli, a riportarci quesiti o esperienze singolari per rendere sempre più aggiornata e ricca la nostra pubblicazione all’insegna di una comunicazione a trecentosessanta gradi.

di Adriano Majerna

Supervisione dei contenuti veterinari: Maria Grazia Monzeglio

Stampa: Arti Grafiche Amilcare Pizzi S.p.A. Cinisello Balsamo (Mi) Finito di stampare: Marzo 2013 Pets & the City è un marchio depositato. La riproduzione, anche parziale, di testo, foto e illustrazioni è vietata. L’editore non si assume alcuna responsabilità per l’uso di marchi, immagini e slogan da parte degli inserzionisti. Edit S.r.l. ringrazia gli Enti Patrocinatorie tutti gli inserzionisti per la collaborazione prestata nella realizzazione di questa pubblicazione.

1_5_EDIT_SOMM.indd 1

08/03/13 14:49


1963 2013

1_5_EDIT_SOMM.indd 2

07/03/13 18:03


SOMMARIO N. 2 – 2013

SPECIALE

L’HANDLER... C

ondurre i cani sulle pa sserelle espositive, una profes sione in grande sviluppo tra i più giovani.

NEWS

16

6

CUCCIOLO- ADULTO- ANZIANO

DOSSIER CANE

SVEZZAMENTO come passare dal latte al cibo solido

26

IL LINGUAGGIO DEL CORPO la comunicazione in movimento

30

L’ARTROSI come prevenire i problemi di mobilità

34

IESTA INCH

L’EVOLUZIONE 22 O DEGLI ZOi sc ientifici Da lager a parch

TI FRON CON

IL GOLDEN RETRIEVER quando si dice polivalente

38

1_5_EDIT_SOMM.indd 3

... LA CACCnzIA a Un confronto se ta 42 is al im sconti tra an e cacciatore.

07/03/13 18:03


SOMMARIO N. 2 – 2013

CUCCIOLO-ADULTO-ANZIANO

DOSSIER GATTO

GLI ERRORI NUTRIZIONALI cibi che non fanno bene al micio

LA MARCATURA URINARIA perché lo fa e come evitarlo

ECTOPARASSITI pulci, zecche e acari, i parassiti esterni

IL CHINCHILLA il fascino discreto del Persiano bianco

48

56

52

60

IESTA INCH

... L’ADDIO arsi alla

RUBRICHE

Come prepar prio pet scomparsa del pro

Dog Training

70

Diritti e Doveri

74

Adottiamoli

76

Numeri utili

78

1_5_EDIT_SOMM.indd 4

64

SCH Sen di c il co rali dige così

07/03/13 18:04

PetsandCi


A volte ubbidiente, a volte dispettoso. Ma sempre naturale.

GUARDA LO SPOT TV

64

pet

SCHESIR, INGREDIENTI NATURALI AL 100%. Senza conservanti né coloranti, solo le parti migliori di carni e pesci della stessa qualità di quelli usati per il consumo umano, trattate con procedimenti naturali che garantiscono l’integrità dei nutrienti, un’alta digeribilità ed una straordinaria appetibilità. Nutrirlo così, è una scelta naturale.

PetsandCity 145x220.indd 2 1_5_EDIT_SOMM.indd 5

www.schesir.com

18/02/13 14:53 07/03/13 18:04


NEWS

PER TUTTO APRILE VISITE GRATUITE

STAGIONE DELLA PREVENZIONE 2013 Parte dal primo aprile l’ottava edizione di Stagione della Prevenzione, iniziativa voluta da Hill’s Pet Nutrition, insieme all’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani (ANMVI), con il patrocinio della Federazione Nazionale Ordini Veterinari (FNOVI), che offre la possibilità ai proprietari di cani e gatti di tutta Italia di far visitare gratuitamente per tutto il mese il proprio animale. La visita gratuita, che consiste in un esame generale senza l’utilizzo di strumenti, offerta dai veterinari, ha l’obiettivo di stabilire lo stato di salute dell’animale ed, eventualmente, verificare la necessità di successivi esami più specifici. Prevenzione si traduce nell’invito a una maggiore attenzione da parte del proprietario nei confronti del proprio animale, affidandosi regolarmente, non solo alla consulenza del veterinario, ma anche a un’alimentazione corretta. In quest’ottica l’alimentazione acquisisce, nella vita dell’animale, un ruolo chiave, tanto che la sua valutazione è stata inserita dall’American Hospital Association nei 5 Vital Assessment. I cinque parametri vitali (temperatura,

battito cardiaco, respirazione, dolore e alimentazione) hanno l’obiettivo, in fase di screening veterinario, di stabilire lo stato di salute del pet. Il successo di Stagione della Prevenzione nel creare, supportare e diffondere la cultura del controllo sanitario e del peso è testimoniata dal progressivo incremento delle adesioni, sia da parte dei veterinari, che nell’edizione 2012 sono stati quasi 4.200, sia per quanto riguarda i 26.000 animali visitati (stima interna dati Hill’s).

www.stagionedellaprevenzione.it

6

6_13_news 6CS4.indd 6

07/03/13 14.17


LA FIERA DEL PET

ESPOSIZIONI Aprile

Dal 9 al 12 maggio prossimi, si svolge a Bologna Zoomark International, il Salone Internazionale dei Prodotti e delle Attrezzature per gli Animali da Compagnia. L’appuntamento che l’industria mondiale del pet attende per mettersi in mostra. Dal food alla cura, dall’igiene al comfort, dalla sicurezza al trasporto, Zoomark International è il punto di incontro di oltre 20mila buyer provenienti da tutto il mondo. L’ingresso è riservato agli operatori del settore.

www.zoomark.it

06 Ferrara Internazionale Felina Gruppo Cinofilo Ferrarese Tel. 0532 909543

1 Alessandria Internazionale canina Gruppo Cinofilo Alessandrino Tel. 0131 772837

07 San Remo (IM) Internazionale Felina Gruppo Cinofilo Sanremese Tel. 0184 506359

4-5 Ercolano (NA) Internazionale canina Gruppo Cinofilo Casertano Tel. 0823 323879 Gruppo Cinofilo Partenopeo Tel. 081 3445101

13-14 Montichiari (BS) Naz. e Internazionale canina Gruppo Cinofilo Adis Tel. 0471 976431 Gruppo Cinofilo Bresciano Tel. 030 3542540 21 Grosseto Nazionale canina Gruppo Cinofilo Grossetano Tel. 0564 450440 25 Ravenna Nazionale canina Gruppo Cinofilo Ravennate Tel. 0544 400130

Maggio

27-28 Livorno Internazionale canina Gruppo Cinofilo Lucchese Tel. 0583 584929

12 Firenze Internazionale canina Gruppo Cinofilo Fiorentino Tel. 055 211255 12 Legnano (MI) Nazionale canina Gruppo Cinofilo Legnanese Tel. 0331 450205 19 Rovigo Nazionale canina Gruppo Cinofilo Polesano Tel. 0425 25427 26 Seveso (MB) Nazionale canina Gruppo Cinofilo delle Groane Tel. 031 780333

Una guida tecnico-giuridica per le dispute che riguardamo i pet Il vicino di casa ha fatto causa perché il cane abbaia troppo? Oppure, quali sono i risarcimenti per i danni di un cane che ha morsicato? E ancora, a chi spetta l’affidamento dell’animale domestico in caso di separazione? E quali sono le responsabilità legali per chi esercita la professione di veterinario? Il libro scritto dall’Avvocato Diana Cerini, esperta di Diritto degli Animali e professore Associato di Diritto privato comparato presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca, Facoltà di

Giurisprudenza, affronta in modo tecnico il rapporto tra animali e Diritto privato, divenendo un utile riferimento alle dispute legali che hanno come protagonisti gli animali domestici. “Il Diritto e gli animali: note gius-privatistiche”, Giappichelli Editore, 25,00 euro.  www.giappichelli.it

7 6_13_news 6CS4.indd 7

08/03/13 14:47


NEWS

GRANDE PETIZIONE

contro lo sfruttamento fiscale Lo scorso ottobre, l’ANMVI (Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani) ha lanciato una petizione al Governo riguardante quattro richieste in particolare: esenzioni, detrazioni, IVA agevolata e redditometro. Scopo dell’iniziativa è dire basta allo “sfruttamento fiscale” degli animali da compagnia, della sanità e della prevenzione veterinaria. La petizione si è chiusa il 31 gennaio scorso, allorché il Presidente dell’ANMVI Marco Melosi ha ufficializzato il numero di firme certificate con autentica notarile: 75.241.

Un numero davvero notevole che esprime una volontà popolare chiarissima, che le forze politiche non potranno ignorare. A questo punto è legittimo attendersi da chi avrà incarichi di Governo un concreto ripensamento su questa materia. Considerare beni di consumo le cure veterinarie equivale a disattendere l’approccio One Health che tutte le autorità sanitarie nazionali e mondiali perseguono.

L

2,5

www.anmvi.it

ZOO NIGHT OUT A BOLGNA

PICCOLE AZIENDE CRESCONO A Bologna, dal 9 all’11 maggio 2013, in concomitanza con Zoomark International, si tiene Zoo Night Out. Non una fiera o un evento collegato, ma un’iniziativa indipendente dove alcune aziende danno vita a un evento di nuova concezione. Zoo Night Out è un evento “non convenzionale” pensato e costruito per fare relazione e business in un contesto più semplice e ludico. Zoo Night Out si rivolge alle giovani e piccole aziende di eccellenza che cercano in questo contensto innovativo maggiore visibilità. Un evento volutamente privo di un regolamento, dove l’unica parola d’ordine è “creatività”, che si svolge in orario pomeridiano-serale, a

poche centinaia di metri dalla sede fieristica, facilitando la così visita agli utenti professionali. Zoo Night Out è aperto al pubblico anche con “quadrupedi” al seguito, che troveranno spazi, servizi e sorprese studiate per loro. Operatori del settore pet e amanti del animali che desiderano saperne di più su Zoo Night Out possono contattare: Dogfather, tel. 02 954205327; cell. 348 8602301.

www.dogfather.it

VIRBA Via Ca Tel. 02 virbac

Regolam

8

6_13_news 6CS4.indd 8

07/03/13 14.17


IL TUO CANE HA LA LEISHMANIOSI? 2,5 milioni di cani in Europa sono infetti da questa malattia MORTALE EVITARLA E’ NELLE TUE MANI!

GRAN NOTIZIA, GRAN CONCORSO

!

1 ANNO GRATIS

FAI IL TEST E VINCI CON VIRBAC! VINCI UN ANNO DI ALIMENTO GRATIS Chiedi al tuo veterinario il test diagnostico per la leishmaniosi e vinci un anno di alimento per il tuo cane.

VIRBAC S.r.l. Via Caldera, 21 20153 Milano Tel. 02.4092471-Fax 02.40924777 virbac@virbac.it - www.virbac.it

www.vinciconvirbac.it

Regolamento completo e Montepremi del concorso sul sito www.vinciconvirbac.it - Validità concorso dal 1 Marzo al 30 Aprile 2013

6_13_news 6CS4.indd 9

07/03/13 14.17


NEWS

Corsi per educatori cinofili e operatori di Pet therapy La Scuola di Interazione Uomo-Animale (SIUA) propone corsi di formazione per educatori cinofili e operatori di Pet therapy. Gli educatori cinofili sono sempre più richiesti per integrare il cane in città e favorire le sue capacità relazionali e sociali. Sempre di più si sente il bisogno di questa figura professionale che, avendo un approccio evolutivo e non addestrativo, va al di là del cosiddetto metodo gentile ed è in grado di dare una consulenza familiare. Le attività di Pet therapy stanno conoscendo una stagione di ac-

cresciuto interesse da parte delle strutture socioassistenziali. Lavorare in questo ambito è una grande opportunità per chi desidera sposare l’interesse per il mondo animale con quello dell’assistenza e della riabilitazione. I corsi si tengono prossimamente nelle seguenti città: Torino, Milano, Padova, Bologna, Napoli, Bari. SIUA, tel. 051 817421, cell. 340 2513890. info@siua.it - www.siua.it .it

fac am cro tro

IL 5 X 1000 ALLA LNDC

IN UNA FIRMA UN GRANDE AIUTO Salvare la vita agli animali, senza spendere un centesimo, semplicemente con una firma è un obiettivo realizzabile: basta destinare il 5x1000 alla Lega Nazionale per la Difesa del Cane una delle più importanti Associazioni animaliste italiane, da oltre 60 anni al servizio degli animali, con tante battaglie contro ogni forma di sfruttamento e violenza per il rispetto del diritto alla vita di ogni essere vivente. Per trasformare la dichiarazione dei redditi in un gesto di solidarietà, basta davvero poco. Una scelta semplice, ora resa ancora più facile seguendo le indicazioni presenti su http://www. legadelcane.org/5-per-mille/.

Grazie alla generosità di tutti, la Lega potrà fare ancora di più per assicurare maggior tutela e benessere agli animali salvati e accuditi quotidianamente, perché ogni piccolo contributo può rappresentare, nel totale, un grande sostegno. Lega Nazionale per la Difesa, tel. 02 26116502.

www.legadelcane.org

10

petandthecity 6_13_news 6CS4.indd 10

07/03/13 14.17


faccio fatica a mordere le crocchette troppo grandi..

con la Ricetta del Buon Appetito la sana dieta italiana per i tuoi cuccioli

l da oi rv pe

voglio crescere sano e forte

lia Ita ll’ de

Seguici su facebook

www.conagit.it

ricette italiane italiane tutte tutte da da mordere mordere ricette

petandthecity_145x220_5abb_ciw.indd 1

04/03/13 11.14

6_13_news 6CS4.indd 11

07/03/13 14.17


NEWS

Qualità, stile, innovazione e... Giovane linea di accessori e abbigliamento per cani di piccola taglia, creata dalla stilista giapponese Yuko Tomita, pNoir è sinonimo di eleganza, innovazione delle soluzioni e qualità dei materiali. Ma questi raffinati modelli si distinguono anche per il fine benefico che li accompagna da quando sono stati creati. Parte dei proventi ricavati dalla vendita saranno infatti devoluti ad AiutiAMO, un programma di aiuto per i cani rimasti senza padrone dopo lo tzunami che ha colpito il Giappone nel 2011. Tra le ultime novità di pNoir, un coordinato collare, guinzaglio, brac-

ciale per il proprietario: le tre componenti si possono usare separatamente, ma il bracciale è molto comodo durante lo shopping con il cane, dato che lascia libere entrambe le mani. info@pnoir.it - www.pnoir.it

INFORMAZIONI E CONCORSI

DIVENTA FAN DI GIUNTINI SU FACEBOOK Dal alcuni mesi è attiva la Fan Page, Giuntini-Conagit S.p.A. La fan page viene periodicamente aggiornata e arricchita con notizie sul mondo pet, con informazioni sull’alimentazione e sul benessere degli amici cani e gatti. Per diventare fan della pagina, è sufficiente visitarla e cliccare su

“Mi piace”. Oltre all’aggiornamento quasi quotidiano su tematiche legate al mondo pet, è così possibile partecipare anche ai concorsi fotografici, in cui si possono pubblicare le foto dei propri amici cani e gatti. Sono due al momento i mini concorsi attivi: 1) I like Giuntini, in cui sono gli amici dei fan che votano la foto in modo che quella con più “like” vinca una confezione di alimenti Giuntini; 2) il Muso del Mese, in cui la foto più bella viene premiata con una fornitura mensile di cibo per l’amico pet ritratto nella foto: in questo caso è la giuria interna di Giuntini che determina il vincitore.

www.conagit.it

12

6_13_news 6CS4.indd 12

07/03/13 14.17


6_13_news 6CS4.indd 13

07/03/13 14.17


! o t i m Sei un Raccontaci la storia più bella che hai vissuto con il tuo cane o gatto, la pubblicheremo sul nostro blog! Se vivi con un cane, un gatto o un altro animale da compagnia, vivi ogni giorno momenti indimenticabili. Momenti pieni di tenerezza, spesso anche divertenti, che non vedi l’ora di raccontare ad amici e familiari.

Perché allora non renderne partecipi anche altre persone che vivono con un amico a quattro zampe? “Sei un mito!” è un’iniziativa che ti offre questa opportunità! è sufficiente scrivere la tua storia e inviarla alla nostra redazione via mail o per posta ordinaria. Pubblicheremo i racconti nel nostro Blog e sulla nostra pagina Facebook. I più belli li segnaleremo anche nella newsletter inviata a tutti gli iscritti! Leggi attentamente le regole nella pagina a fianco e... buona scrittura!



14_15_pagine social rivista_15gen2013.indd 14

 SEGUICI SU WWW.PETSANDTHECITY.IT

07/03/13 15.28


Le semplici regole da seguire! • Il racconto deve essere tra le 1500 e le 3000 battute spazi inclusi • L’autore deve inviare la foto del proprio animale (formato jpeg), altrimenti a corredo del testo ne verrà usata una di repertorio) • I racconti in file di testo (.doc o simili) possono essere inviati via mail a: redazione@petsandthecity.it • I racconti scritti su supporto cartaceo possono essere inviati per posta ordinaria a: Edit Srl - Sei un mito! Via L. D’Aragona 11 20132 - Milano - Tel. 02.217681 La redazione si riserva di modificare nella forma il testo inviato e si scusa con tutti gli autori di cui non riuscirà a pubblicare i racconti.

14_15_pagine social rivista_15gen2013.indd 15

07/03/13 15.28


E

AL I C E SP ari ina M

di Sab

L’HANDLER

Ilaria Adua all’International Junior Handling Final, al Cruft di Birmingham

lavorare in passerella con i cani

In grande diffusione tra i giovani appassionati, l’handler è una figura indispensabile per portare al successo i cani sui ring delle esposizioni cinofile. 16

16_21_speciale_ultimo.indd 16

07/03/13 14.19


L’handler: lavorare in passerella con i cani

C

hi ama il mondo della cinofilia troverà nella figura dell’handler, colui che accompagna i cani ai concorsi, un nuovo modo per lavorare accanto agli amici a quattro zampe. L’handling è una professione nata nei Paesi anglosassoni durante le esposizioni cinofile che oggi, grazie all’impegno di appassionati e professionisti, si sta sempre più sviluppando anche in Italia. Negli ultimi anni infatti sono sorte diverse associazioni e scuole volte a promuovere questa affascinante attività, cercando di coinvolgere soprattutto giovani e appassionati. Il verbo inglese “to handle” significa maneggiare, gestire, condurre e proprio con questa accezione, l’handler indica chi conduce i cani sui ring delle esposizioni cinofile. In queste competizioni gli allevatori mirano a ottenere il riconoscimento del loro lavoro di selezione e miglioramento delle razze canine. Nelle esposizioni, i giudici valutano i cani in gara e premiano gli esemplari migliori, quelli che più rispecchiano lo standard, ovvero che mostrano i caratteri tipici della loro razza (colore e tipo di mantello, altezza, peso ecc.). Ma spesso a fare la differenza sono le doti caratteriali del cane e il suo modo di presentarsi sul ring. Un “di più” che solo chi sa “allenare” i cani per i concorsi sa come riconoscere e valorizzare. Per dirla in gergo sportivo, l’handler è una sorta di “preparatore tecnico” che affianca il campione a quattro zampe nella sua carriera espositiva.

L’handler è una sorta di “preparatore tecnico” che affianca il campione a quattro zampe nella sua carriera espositiva.

17

16_21_speciale_ultimo.indd 17

07/03/13 14.19


LE

IA SPEC

LE POSIZIONI L’HANDLER USA QUATTRO TIPI DI POSIZIONE per presentare il cane davanti ai giudici. 1) Free Handling: il cane attende il giudizio ponendosi davanti al conduttore che lo tiene a guinzaglio lento; indicata per cani avvezzi ai ring e di temperamento calmo e sicuro. 2) Hand Stacking: il cane è piazzato manualmente davanti al giudici; la posizione degli arti esalta la forma e la proporzione del corpo; non è adatta ai cani giovani e a quelli scondinzolanti. 3) Double handing: il cane è chiamato dal conduttore da una certa distanza, o con la voce, o attirando la sua attenzione con un oggetto; usata soprattutto per valutare i molossoidi. 4) Sparing: si esegue solo su richiesta del giudice e in questo caso due cani delle stesso schieramento sono posti uno di fronte all’altro in una atto di sfida. È usato soprattutto tra i terrier.

Ilaria Adua con “Shining aka Nebbia” sul podio alla finale italiana di Junior Handling foto di Giustina A. Cantele

Chi intraprende questa carriera Sono anzitutto gli allevatori a diventare handler. Iniziano per interesse personale, imparando come presentare alle esposizioni i propri esemplari migliori, valorizzandone i pregi e minimizzando gli eventuali difetti. Sono handler professionisti anche tanti toelettatori che, conoscendo la toelattura da concorso (grooming), diventano essi stessi handler dei propri cani o di quelli dei propri clienti. Sono handler anche parecchi istruttori cinofili, che oltre ad addestrare cani per altre attività, possono specializzarsi nella preparazione da esposizione. In ogni caso, per intraprendere questo lavoro a livello professionale sono necessari alcuni requisiti pratici. Primo fra tutti lo spazio per ospitare in modo adeguato i cani di terzi ed effettuare la necessaria preparazione prima di una gara. Inoltre, l’handler dovrà prendersi cura della toelettura: la cura del manto è importantissima per far risaltare i pregi del concorrente o nel caso nascondere i difetti. Infine, all’handler è spesso richiesto il trasporto e l’accoppiamento del cane all’esposizione ed è quindi necessario un mezzo adeguato oltre ai relativi trasportini e accessori utili (guinzagli, cucce, ciotole, cibo, acqua, forbici e spazzole e nel caso anche tavoli e sedie) che possono alleviare gli estenuanti tempi tecnici dei concorsi.

18 16_21_speciale_ultimo.indd 18

08/03/13 14:50


g

L’handler: lavorare in passerella con i cani

Si lavora a gara o a campionato Chi si avvicina all’handling lo fa soprattutto per passione e di certo sono pochi coloro che riescono a trasformare questa attività nella sola fonte di reddito di cui disporre. I compensi, infatti possono variare molto in funzione sia delle capacità dell’handler, sia in base alla preparazione da eseguire con il cane (dressage). Per esempio, ben diverso è l’impegno richiesto per il grooming di uno Shiatzu rispetto a quello necessario per un Pastore tedesco, così come è differente la preparazione di un esemplare docile, già abituato ai concorsi e per nulla timoroso degli estranei, rispetto a quella di un cane alla prima esperienza e per nulla collaborativo. Sulla base quindi di ogni singolo caso, il guadagno di un profesional handler può oscillare dai 50 ai 300 euro esclusi i rimborsi spese. Più di frequente, però, al professionista l’allenatore o il proprietario chiede di seguire la preparazione di un cane per un intero campionato. In questo caso, il compenso deve essere pattuito in base al lavoro da svolgere e alle possibilità di raggiungere gli obbiettivi prefissati.

PER INIZIARE ITALIAN JUNIOR HANDLER ASSOCIATION raccoglie giovani handler tra i 6 e i 17 anni e organizza concorsi di Junior Handling. contatti@ijha.it www.ijha.it SCHOLL OF HANDLING organizza corsi per principianti e stage di perfezionamento. Il sito è ricco di informazioni. roberta.semenzato@ email.it www.schoolofhandling. com

ADAPTIL®: LA SOLUZIONE PER IL BENESSERE DEL TUO CANE

ADAPTIL® riproduce le proprietà dei feromoni appaganti del cane secreti dalla madre dopo la nascita dei cuccioli. Questa sostanza naturale previene e controlla le manifestazioni legate a paura e stress nel cucciolo e nel cane adulto. ADAPTIL® offre un valido aiuto per far meglio “adattare” i cuccioli e gli adulti a situazioni stressanti. Perché usare ADAPTIL®? 1) facilita l’apprendimento: aiuta a creare un ambiente sicuro, facilitando la ricettività e favorendo la naturale indipendenza del cane; 2) riduce la paura: riduce le manifestazioni legate allo stress (arrivo in un nuovo ambiente,

16_21_speciale_ultimo.indd 19

rumori forti, arrivo di persone nuove, viaggi, permanenza in pensioni o canili, visite o interventi dal veterinario); 3) controlla i problemi di separazione: aiuta a rassicurare il cane quando rimane solo a casa e a ridurre i comportamenti indesiderati (distruzioni, latrati senza sosta, “bisognini” in casa). ADAPTIL® favorisce la corretta socializzazione e la crescita di un cane equilibrato ed emotivamente stabile, previene e controlla i comportamenti sgraditi, migliora l’apprendimento e la capacità di adattamento a nuove situazioni. ADAPTIL® non è un sedativo e non ha alcun effetto sulle persone o altri animali. Non è un medicinale e può essere utilizzato in combinazione con altri farmaci. Prodotto di libera vendita disponibile nei negozi specializzati e in farmacia. Ceva Salute Animale SpA Tel. 039 6559.442; www.ceva-italia.it

07/03/13 14.19


LE

IA SPEC

IN CRESCITA L’HANDLING STA COINVOLGENDO SEMPRE PIÙ GIOVANISSIMI anche in Italia. Sono molti i bambini che desiderano intraprendere questa esperienza per il semplice piacere di condividere un momento gioioso con il proprio cane. A loro sono riservati i concorsi di Junior Handling che si disputano durante le esposizioni cinofile. Un apposito regolamento dell’Enci, l’Ente nazionale cinofilia italiana, disciplina tali concorsi riconoscendo due categorie: “Allievi junior handler”, di età compresa tra i 6 gli 11 anni, e “Junior handler” da 12 a 17 anni. Regolamento Enci: http://www.enci.it/ documenti/junior_ handler.pdf

Riccardo Segato con Aston de La Corte delle Noci - foto di Giovanni Pasinato

Servono scuola e gioco “Per diventare handler – ci spiega Ilaria Adua, dell’Italian Junior handler association, un’associazione nata nel 2010 e che raccoglie handler dai 6 ai 17 anni – bisogna imparare o seguendo degli stage o andando a lezioni private da un professionista.” Il percorso è sempre molto personale e in relazione anche dell’età non solo del conduttore ma anche del cane. “In media sono sufficienti 4-5 lezioni per capire come ci si muove sul ring, come condurre il cane al guinzaglio o come bisogna posizionarlo davanti al giudice”. Il cane infatti deve essere abituato a farsi toccare da un estraneo, che magari gli passa la mano sulla schiena per controllare la colonna vertebrale, o gli apre la bocca per esaminare i denti o ancora gli alza la coda e controlla genitali e arti. “In tutto questo – sottolinea Ilaria Adua - il cane deve sentirsi felice. Non deve vivere la gara come un momento di costrizione, ma al contrario come un’esperienza giocosa, un momento di divertimento da condividere con il proprio conduttore”. È per questo che per educare un cane alle esposizioni è bene agire sin dai primi mesi di vita. “Già a due mesi, lo si può abituare al contatto con le coccole. Ancora cucciolo, a circa sei mesi, gli si può insegnare a piazzarsi davanti al giudice nel modo corretto al momento giusto”.

ADAPT madre con le situazio apprendim

20

Ceva Salu Viale Coll

16_21_speciale_ultimo.indd 20

07/03/13 14.20


L’handler: lavorare in passerella con i cani

Ci vuole talento e passione

UNA GUIDA

Sta all’esperienza e alla bravura dell’handler tirare fuori il campione da un cane che, comunque, deve possedere ottime caratteristiche fisiche e attitudinali. Senza quelle non potrà mai vincere. Così come un bravo handler non potrà mai avere successo se non ha la passione di lavorare con gli animali. “È la capacità di instaurare il giusto feeling con il cane a distinguere il bravo handler” ci spiega Riccardo Segato, handler e titolare della Corte delle Noci, allevamento della razza Cane Corso. “Il conduttore deve riuscire a instaurare con il cane un rapporto di perfetta sintonia”. Questa è senza dubbio una dote che contraddistingue gli handler di successo. “Ma poi occorre sviluppare questo talento con pazienza e costanza”. A dare valore sono “l’esperienza e la sensibilità, perché non esiste il cane perfetto”. E a parità di punti, il giudice sa riconoscere quando dalla coppia cane-uomo traspare fiducia e rispetto.



RAISING A CHAMPION. A BEGINNER’S GUIDE TO SHOWING DOGS, di A. Meredith John e Carole L. Richards, in vendita su www.amazon.com (Author). In lingua inglese, è un’ottima guida per iniziare a prendere dimestichezza con l’handling. www.amazon.com

 SEGUICI SU WWW.PETSANDTHECITY.IT

Il segreto della felicità dei cani

RUMORI FORTI SOLITUDINE

NUOVO AMBIENTE APPRENDIMENTO

ADAPTILTM rassicura il cane proprio come fa la madre con i cuccioli, aiutandolo ad affrontare anche le situazioni stressanti e aumentando le capacità di apprendimento e socializzazione.

- -

FUOCHI D’ARTIFICIO

VIAGGIO

+ +

PERSONE NUOVE

CANILE / PENSIONE

-

+

Ceva Salute Animale S.p.A. - www.ceva-italia.it - e-mail:marketing.italy@ceva.com Viale Colleoni 15 - 20864 Agrate Brianza (MB) - Tel. 03 96559.442

- -

-

-

16_21_speciale_ultimo.indd 21

+

+

+ + -

+ 07/03/13 14.20


TA

IiniES H C IN Mell hela

di Mic

L’EVOLUZIONE DEGLI ZOO da lager a parchi scientifici

Erano luoghi di prigionia. Oggi sono centri di eccellenza per salvaguardare le specie, sensibilizzando all’ambiente e alla biodiversità.

22

22_25_inch_zoo.indd 22

07/03/13 14.21


L’evoluzione degli zoo: da lager a parchi scientifici

C

hi non ha seguito le mirabolanti avventure dello strampalato quartetto di animali della serie “Madagascar”? Che dire poi del tenero Fiocco di neve, esemplare di gorilla bianco dello zoo di Barcellona, realmente esistito e tanto amato, sia nel film omonimo che nella realtà? Le tematiche e i ruoli degli zoo sono stati al centro, tanto del cinema d’animazione, quanto dei reportage giornalistici che hanno posto l’accento sul degrado di alcune strutture.Va tuttavia riconosciuto che, seppure le situazioni censurabili siano tante, in realtà negli ultimi anni molto è stato fatto per garantire agli animali ospitati negli zoo le ottimali condizioni di vita.

Com’era la situazione in passato L’idea di giardino zoologico, così come lo conosciamo, ha radici antichissime: già gli egizi usavano tenere rinchiusi ippopotami, elefanti, babbuini ecc. Nella Francia delle menagerie (termine francese del diciassettesimo secolo con cui si indica la pratica di tenere in cattività animali domestici ed esotici), era vanto dell’aristocrazia mostrare ai sottoposti quali splendidi animali il potere e il denaro consentivano di acquistare da paesi così lontani come l’Africa. Il primo giardino zoologico dell’età moderna è quello costruito a Vienna nel 1752, che venne creato grazie alla collezione privata imperiale. Da allora gli zoo sono spuntati in tutte le capitali europee, moltiplicandosi in tutti gli stati moderni. Le scarse conoscenze e soprattutto il sostanziale disprezzo per il mondo animale, hanno fatto sì che gli zoo altro non fossero che dei tristi luoghi dove gli animali, tenuti in gabbie di ferro, venivano nutriti malamente e con modalità non idonee. La fauna selvatica era sporca, spesso ammalata e certamente sempre infelice e stressata. Qualsiasi conoscenza o anche solo considerazione per l’etologia, l’ecologia e soprattutto la medicina veterinaria era ovviamente inesistente. Un caso isolato fu quello dello zoo di Stellingen, oggi uno dei quartieri di Amburgo, dove gli animali erano tenuti all’aperto e in spazi circondati da ampi fossati. Bisogna attendere fino agli anni settanta del secolo scorso perché l’attenzione del mon-

23

22_25_inch_zoo.indd 23

07/03/13 14.21


STA

IE INCH

LA RICERCA SCIENTIFICA Il decreto legge n° 73 del 2005 prevede che ogni zoo, per ottenere la licenza, deve: 1) partecipare a ricerche scientifiche da cui risultino vantaggi per la conservazione delle specie; 2) partecipare a programmi di formazione nelle tecniche di conservazione delle specie o scambiare, con altri giardini zoologici, informazioni sulla conservazione, sull’allevamento, sul ripopolamento o sulla reintroduzione delle specie nell’ambiente naturale; 3) promuovere e attuare programmi di sensibilizzazione in materia di conservazione della biodiversità, fornendo specifiche informazioni sulle specie esposte; 4) rinnovare e arricchire il pool genetico delle popolazioni animali custodite attraverso scambi e prestiti per riproduzione, senza ricorrere a pratiche di modificazione genetica.

do scientifico si rivolga agli zoo e alle loro condizioni, iniziando anche a capire le enormi potenzialità di questi parchi. I principi fondamentali dell’etologia, noti come le cinque libertà (libertà dalla sete, dalla fame e dalla cattiva nutrizione; libertà di avere un ambiente fisico adeguato; libertà dal dolore, dalle ferite, dalle malattie; libertà di manifestare le caratteristiche comportamentali specie-specifici normali; libertà dal timore) sono state a livello più o meno consapevole le linee guida che hanno dato il via a vere e proprie leggi per la regolamentazione degli zoo e per la loro modernizzazione. Un primo passo avanti è stato fatto cercando di inserire nelle gabbie degli animali degli arricchimenti ambientali, quali per esempio delle semplici tettoie e poi ripiani, buche, tane, foglie, lettiere ecc. La conoscenza delle specifiche esigenze di ogni specie animale ha pian piano migliorato la permanenza degli animali negli zoo, grazie a una profonda modificazione di queste strutture.

La legislazione attuale in Italia In Italia, la prima legge in materia è un decreto legislativo che detta regole sulla struttura, il comportamento e le finalità degli zoo, emanato nel 2005 (DL n° 73 del 21/03/2005) in attuazione della normativa europea del 1999. Fornisce le direttive generali sui requisiti minimi che la struttura deve possedere e cambia radicalmente il concetto stesso di zoo: passiamo infatti dall’idea di zoo come parco divertimenti a giardino zoologico dotato di una precisa qualificazione scientifica, con elevato livello qualitativo di custodia degli animali selvatici tramite un programma di controlli veterinari non solo curativi ma pre-

24

22_25_inch_zoo.indd 24

07/03/13 14.21


L’evoluzione degli zoo: da lager a parchi scientifici

UNA NUOVA SENSIBILITÀ

ventivi. Oltre a questo il decreto introduce finalmente il concetto di benessere animale come requisito fondamentale di uno zoo: infatti non è sufficiente che gli animali non siano malati e abbiano da mangiare, ma è necessario anche che abbiano sufficiente spazio per muoversi, che gli alimenti siano quelli più adatti e che siano presentati nella forma più simile a quella che hanno in natura. Non si può dare a un leone il cibo per gatti in una ciotola! Inoltre, l’habitat dell’animale deve essere il più simile possibile a quello naturale, la “gabbia” non può più essere un blocco di cemento, ma avere erba o sabbia come pavimento e il cielo come soffitto. Si tenta quindi di ricreare in tutto e per tutto l’ambiente naturale dell’animale ospitato. Molti zoo prevedono anche aree all’interno delle recinzioni in cui un animale può rifugiarsi, lontano dalla vista e dal rumore delle migliaia di persone presenti. Gli animali presenti in uno zoo sono spesso anziani, anche perché oggi è proibito prelevare animali dal loro ambiente per rinchiuderli in uno zoo. I cuccioli sono il risultato di accoppiamenti avvenuti nello zoo stesso o in altre strutture analoghe, e inseriti per favorire il rimescolamento genetico. Il decreto non dà direttive specifiche sulle strutture, ma sottolinea il fatto che debbano essere adatte ai bisogni propri di ogni specie ospitata. I giardini zoologici vengono elevati anche dal punto di vista culturale, dato che, per le numerose attività didattiche e scientifiche che queste strutture devono oggi garantire, è necessaria una profonda modifica strutturale e l’introduzione del concetto di benessere animale.



Lo zoo, da luogo di prigionia passa a centro per la salvaguardia delle specie, per la sensibilizzazione del pubblico sul tema dell’ambiente e della biodiversità e per la ricerca scientifica ed etologica. Pare quindi che la sensibilità della popolazione e le campagne di accuse delle associazioni contro le ignobili condizioni di vita degli animali in certi zoo abbiano dato frutti, permettendo agli animali di vivere dignitosamente e a noi umani di poter imparare qualcosa da loro.

 SEGUICI SU WWW.PETSANDTHECITY.IT

25

22_25_inch_zoo.indd 25

07/03/13 14.21


DOSSIER CANE

CUCCIOLO

ALIMENTAZIONE

SVEZZAMENTO dal latte materno alla ciotola

Questa fase, di regola, è seguita dall’allevatore. Ma può capitare di dover accudire un trovatello o che dei cuccioli nascano in casa.

P

er un cucciolo l’arrivo nella famiglia corrisponde a un momento delicato. Lo svezzamento, cioè il passaggio dall’allattamento materno al consumo autonomo di cibi solidi, va fatto con molta attenzione. Nella prima fase della vita l’alimentazione è, infatti,

fondamentale per consentire un equilibrato e armonico sviluppo dell’organismo. Alla nascita, i cuccioli sono molto immaturi e per la loro sopravvivenza dipendono dalle cure materne. A causa di questo metabolismo accellerato, già dai 12 mesi i cuccioli possono alimentarsi Medico Veterinario Dottore di ricerca in Igiene Veterinaria e Patologia Animale.

26 26_29_alimentcane.indd 26

di Giuliana Piccolo

07/03/13 17:36


FAQ ei Ho notato che i mi as ad cuccioli fanno fatica epapr sumere il cibo che ho oblepr e ch al qu o nn rato. Ha re? ma, o sono io a sbaglia

D

che la RpaIlsiaprotrobleppmao liqpuuidò aesse ere che i cuc-

pap i ad assumercioli non riescano quind consistenla re ave la. La miscela deve .Se non ha ese ion ma o ma cre za di una do ademo in a arl tempo per prepar neizoge om i agl ere orr ric ò guato, pu o. rci me com in zati da svezzamento

con il cibo da “grandi” e, in proporzione alle loro dimensioni, hanno bisogno di un quantitativo di proteine di alta qualità, di grassi, di calcio e di fosforo superiore. La madre, immediatamente dopo il parto, comincia a produrre il colostro, un alimento fondamentale per trasferire ai neonati le difese immunitarie necessarie contro numerose malattie infettive. Il latte della madre è sufficiente per una crescita normale fino a circa quattro settimane di età e l’integrazione con il latte artificiale diventa necessaria solo in cucciolate parti-

colarmente numerose. Dopo questo periodo il latte, come unica fonte di nutrimento, non è più sufficiente per uno sviluppo corretto dell’organismo. Nello stesso periodo i piccoli cominciano a trascorrere più tempo svegli, a provare interesse per l’ambiente che li circonda e per i nuovi alimenti che dovrebbero essere loro proposti al fine di iniziare lo svezzamento. .

Un passaggio graduale Le cagne cominciano a svezzare i cuccioli fra la sesta e la decima settimana di età. La graduale somministrazione di cibo solido può comunque avvenire già dopo la quarta settimana ed essere completa entro l’ottava/nona. Questo è il momento ideale per effettuare il passaggio. Tra la quinta e la dodicesima settimana si verifica, infatti, il primo periodo di socializzazione e alla ottava settimana i piccoli hanno già trascorso con la cucciolata un tempo sufficiente per apprendere le fondamentali regole sociali. Il resto di questo periodo può essere speso per affezionarsi ai nuovi padroni. È infatti in questa fase che i cuccioli vengono normalmente adottati.

27 26_29_alimentcane.indd 27

07/03/13 17:36


DOSSIER CANE

CUCCIOLO

ALIMENTAZIONE

Solo alimenti specifici La prima pappa da offrire ai piccoli è una miscela morbida di acqua calda, oppure latte o sostituti appositi presenti in commercio, con piccole quantità di un alimento per cuccioli. Gradualmente va ridotta la quantità di liquido e aumentata quella di cibo solido, fino a offrire solo cibo solido verso la sesta-ottava settimana di età. Durante lo svezzamento, i cuccioli non andrebbero nutriti con un sostituto del latte preparato in casa: queste ricette in genere non sono ben bilanciate e complete dal punto di vista nutrizionale. Il latte vaccino non va utilizzato perché induce diarrea. In commercio esistono numerosi prodotti pensati per coprire efficacemente il fabbisogno nutrizionale dei cuccioli in crescita.

Più pasti al giorno Il cibo semisolido dovrebbe essere fornito in piatti poco profondi e i cuccioli dovrebbe-

da ric ord

are

UALI PASSAGGI GRAD

misolidi a partire

➊ Introdurre i cibi settimana.

dalla terza/quarta se a pappa morbida ➋ Somministrare un per cuccioli con o a base di cibo solid ezzamento. acqua o latte per sv un contenitore ➌ Offrire la pappa inale i cuccioli poco profondo al qu sso. abbiano libero acce rtuna è alimentare po ➍ La cosa più op giorno. i cuccioli più volte al entazione solida ➎ Iniziare con l’alimmane. a partire da sei setti

28 26_29_alimentcane.indd 28

07/03/13 17:36


ro poter accedere al cibo fresco più volte al giorno (circa 6). All’inizio consumano poco cibo solido, preferendo, potendolo avere a disposizione, il latte della madre. Ma, tra il ventunesimo e il trentacinquesimo giorno dopo la nascita, i denti da latte erompono dalle gengive ed entro la sesta settimana il cagnolino è in grado di masticare cibo secchi.

Un massaggio vitale Nel caso ci si trovi a gestire un cucciolo nei primi dieci giorni di vita, è di vitale importanza intervenire dopo il pasto (non oltre un quarto d’ora) con dei massaggi per stimolare la defecazione. Il cucciolo va posizionato a pancia in su e con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua calda, che simula la lingua della madre, si procede a massaggiare la parte bassa dell’addome vicino alla zona genitale. 

LEISHMANIOSI: PROTEGGI IL TUO CANE E VINCI CON VIRBAC! Da meno di un anno è disponibile, anche in Italia, il primo vaccino contro la Leishmaniosi canina, malattia spesso mortale per i nostri cani e pericolosa anche per la salute dell’uomo. Virbac, azienda farmaceutica veterinaria da 40 anni dedicata alla salute animale, lancia un concorso a premi: “Leishmaniosi canina: previeni e Vinci con Virbac”. Il concorso nasce dall’esigenza di sensibilizzare i possessori di cani sull’importanza di una corretta diagnosi,

IL TUO CANE HA LA LEISHMANIOSI? 2,5 milioni di cani in Europa sono infetti da questa malattia MORTALE EVITARLA E’ NELLE TUE MANI!

GRAN NOTIZIA, GRAN CONCORSO

!

1 ANNO GRATIS

FAI IL TEST E VINCI CON VIRBAC! VINCI UN ANNO DI ALIMENTO GRATIS Chiedi al tuo veterinario il test diagnostico per la leishmaniosi e vinci un anno di alimento per il tuo cane.

VIRBAC S.r.l. Via Caldera, 21 20153 Milano Tel. 02.4092471-Fax 02.40924777 virbac@virbac.it - www.virbac.it

www.vinciconvirbac.it

Regolamento completo e Montepremi del concorso sul sito www.vinciconvirbac.it - Validità concorso dal 1 Marzo al 30 Aprile 2013



 SEGUICI SU WWW.PETSANDTHECITY.IT

prevenzione e profilassi nei confronti di questa malattia. Dal 1 marzo al 30 aprile, tutti coloro che effettuano per il proprio cane il test per la diagnosi della Leishmaniosi, presso una delle Cliniche veterinarie aderenti all’iniziativa, avranno la possibilità di partecipare al concorso compilando una cartolina da inviare entro il 30 aprile. Verranno estratti 10 vincitori che si aggiudicheranno una fornitura di un anno di cibo per il proprio cane. I titolari delle cliniche veterinarie dove è stato eseguito il test diagnostico vincente potranno vincere un buono Idea Shopping. www.vinciconvirbac.it

29 26_29_alimentcane.indd 29

07/03/13 17:36


DOSSIER CANE

ADULTO

COMPORTAMENTO

LA PAROLA... al linguaggio del corpo

Il cane ha una comunicazione complessa che si esprime anche attraverso le posizioni e le posture del corpo. Impariamo a interpretarle correttamente.

I

l linguaggio del corpo del cane è un tema che negli ultimi anni ha portato al fiorire di innumerevoli libri e articoli, spesso attendibili ma a volte anche fantasiosi. Dato lo spazio a disposizione, non è possibile affrontare l’argomento in modo esaustivo, tuttavia è interessante offrire alcuni spunti di riflessione che consentano poi alla ricerca personale di ordinare e completare il quadro delle informazioni. Concentriamoci dunque

sulla comunicazione non verbale, dando per scontato che non esiste, nella realtà, una comunicazione effettuata tramite un solo canale slegato dal resto dell’individuo: sia l’uso, sia la decodificazione del messaggio può infatti avvenire esclusivamente prendendo in considerazione l’insieme di quanto il soggetto propone. In realtà i diversi distretti corporei raccontano ognuno soltanto un pezzetto della storia, così che la trama del Medico Veterinario esperto in comportamento

30

30_33_compcan.indd 30

di Corrado Sgarbi

07/03/13 14.26


FAQ mio cane si spavencosì lo ta spesso in strada, accio br in prendo subito Faccio per tranquillizzarlo. bene?

D Il

RpreLansisuabilereamaziononenè èumcoranaretmeta nte dal

com o. Con la sua punto di vista educativ ti, produce ges i suo i e apprensione al cane che fa l’effetto di confermare lei comunche e si tar bene a spaven presunto el qu que lo proteggerà da , insomne zio rea sua la n pericolo. Co il come zar for ma, non fa altro che raf l suo cane. de ato gu de ina portamento

racconto si può cogliere solo dall’insieme della totalità dei messaggi.

Le varie modalità della comunicazione

o aggressività, velocità media approccio neutro, velocità lenta richiesta d’attenzione; una traiettoria diretta o indiretta denuncia la sicurezza o meno dell’agire; un movimento incostante, inframmezzato da soste e ripartenze, innesca curiosità e senso d’insicurezza da chi lo mette in atto); 4) la gestualità, ossia il movimento e la disposizione di particolari parti del corpo (coda, orecchie, zampe, testa, erezione dei peli in particolari aree del dorso ecc; le braccia nell’uomo); 5) la mimica, ovvero l’espressione facciale (angolo della bocca, fronte, naso, occhi: es. sguardo fisso negli occhi indica provocazione e sfida; sguardo sulla groppa denota sicurezza e superiorità). Attraverso questo insieme di modalità espressive, il cane e l’uomo sono in grado di emettere un ampio vocabolario di schemi comunicativi, che vanno dai segnali di calma a quelli di pacificazione, dai segnali di chiusura a quelli di disponibilità, dai segnali di stress e di allerta a quelli di richiesta. E così via.

Il cane e l’uomo comunicano con il corpo attraverso le seguenti modalità: 1) la prossemica, ovvero la specifica disposizione del corpo nei confronti dell’interlocutore (vicino, lontano, frontalmente, di fianco, di dietro etc.); 2) la postura, ossia l’esposizione del corpo rispetto all’interlocutore (cane: raccolto, sdraiato, seduto, pancia all’aria etc.; uomo: busto proteso verso il cane viene letto come posizione assertiva e di comando; busto verticale come neutralità; busto inclinato all’indietro come posizione d’insicurezza e attendista); 3) la cinetica, vale a dire la velocità di movimento e traiettoria (velocità alta è decodificata come sicurezza

30_33_compcan.indd 31

07/03/13 14.26


DOSSIER CANE

ADULTO

COMPORTAMENTO

La ritualizzazione

IO

IL CONSIGL

DEL VET

ECCO COME SI PUÒ COMUNICARE MEGLIO ➊ Per rendere più facile al cane la comprensione delle nostre intenzioni, usiamo sempre insieme tutti i canali di comunicazione: sonoro, prossemico, gestuale e tattile. ➋ Dato che il cane da lontano mette molto meglio a fuoco le persone in movimento rispetto a quelle ferme, se vogliamo comunicare con lui evitiamo di stare immobili. ➌ Cerchiamo di non ricorrere a movimenti rigidi, altrimenti rischiamo di trasmettere una nostra irritazione. ➍ Ricordiamoci che il cane capisce molto meglio i nostri gesti piuttosto che le nostre parole.

Nel linguaggio del corpo rientra anche la ritualizzazione dei comportamenti. Un fenomeno particolarmente interessante in base al quale i comportamenti primitivi legati alla sopravvivenza perdono la loro funzione originaria per acquisirne una comunicativa “astratta”. Un tipico esempio di comunicazione ritualizzata è quando un cane lecca la guancia e le commessure labiali di un suo simile o di una persona (il mio cane mi bacia…). Questo atto deriva dal comportamento del cucciolo che, nella tana, all’arrivo dei genitori, leccava loro le labbra per indurre il rigurgito del cibo. La ritualizzazione del comportamento ne ha modificato in parte il significato per dar luogo a un potente segnale comunicativo. Un cane allora lecca le labbra e le guance di un altro individuo per esprimere un riconoscimento della maggior importanza dell’altro, una sorta di richiesta di protezione, affetto e cura. Esiste anche la ritualizzazione veloce, un fenomento che viene messo in essere attraverso comunicazioni rituali che s’instaurano nel corso della vita del singolo cane, come una sorta di “slang” conosciuto solo dai soggetti conviventi: rituali di partenza per una passeggiata, d’accoglienza dopo un ritorno, pre sonno, e molti altri. In questi casi si può verificare qualche difficoltà comunicazionale quando i rituali individuali sono posti in essere alla presenza di soggetti che non fanno parte della cerchia intima. Si può creare allora un’errata interpretazione anche in grado di determinare conflitti: le comunicazioni reciproche non vengono comprese dai presenti che non capiscono il comportamento dell’altro (non

32

30_33_compcan.indd 32

07/03/13 14.26


si riescono a decodificare le motivazioni dato che la ‘traduzione’ è non corretta).

La corretta lettura dei comportamenti In una specie si può anche osservare l’instaurarsi di comportamenti comunicazionali specifici appresi spontaneamente da un’altra specie. Negli esseri umani, per esempio, esiste un comportamento specifico per la richiesta di scambiare/avere degli oggetti. Per ottenere un oggetto gli uomini tendono a ruotare la testa di lato e a protendere il braccio e la mano verso l’altro individuo. Nel cane, invece, sollevare la zampa anteriore e protenderla verso l’altro è una comunicazione di invito al gioco (spesso seguito dal famoso “inchino”), o usata per tranquillizzare l’altro soggetto se questo è minaccioso. Ma nel cane che vive in famiglia, perfettamente integrato, il sollevamento della zampa amplia il suo significato e viene usato anche come richiesta per ottenere qualche cosa. Tipico è il cane che, mentre gli umani pranzano, si avvicina alle persone, ruota la testa e distende la zampa anteriore: tutti i presenti decodificano il comportamento come richiesta (di cibo). Il cane ha quindi imparato a usare una comunicazione corporale tipica dell’uomo e dei primati. Al contrario i proprietari dei cani imparano inconsapevolmente ad accovacciarsi dandosi dei colpetti ritmici su cosce e a emettere dei vocalizzi brevi con intonazioni leggere per richiamare il cane. L’uomo insomma riproduce, adattandola al suo corpo, la posizione di invito al gioco tipica del cane. L’uomo comunica con il cane modificando la sua situazione posturale mescolando elementi canini e

umani. Bisogna fare attenzione, in ogni caso, a mantenere una certa lucidità di analisi. Il rapporto emotivo cane-uomo è facilmente legato a doppio filo con proiezioni antropomorfiche (considero e interpreto il cane come se fosse un essere umano) che spesso generano disastri. Persone che interpretano il proprio cane come una persona finiscono per proiettare su di lui responsabilità e comportamenti che nulla hanno di canino. Da uno studio condotto in Svizzera di recente emerge chiaramente come i proprietari di cani proiettino sul linguaggio del corpo del cane i sentimenti che loro stessi proverebbero nelle situazioni in cui il cane si è trovato. Il reale comportamento dell’animale è risultato pressoché irrilevante nell’interpretare la comunicazione. La via corretta sarebbe invece ricercare una prospettiva oggettiva sull’alterità animale senza per questo interferire in alcun modo con gli aspetti emotivi della relazione. Ma questo è un pensiero che ci porterebbe fuori tema e troppo lontano.



 SEGUICI SU WWW.PETSANDTHECITY.IT

33

30_33_compcan.indd 33

07/03/13 14.26


DOSSIER CANE

ADULTO

SALUTE

LA SALUTE ARTICOLARE

fondamentale per un vita attiva

Per crescere bene e vivere in pieno benessere, i nostri cani hanno bisogno di fare movimento. Proteggere e curare le articolazioni equivale a garantire loro una vita attiva e in salute.

C

onosciamo tutti gli effetti benefici che il movimento e una regolare attività fisica hanno sulla salute e qualità della vita. Ebbene questo vale ancora di più per i nostri cani. Camminare, correre, saltare, rincorrersi nei prati sono esigenze fondamentali per gli amici a quatto zampe, oltre a rappresentare segni inequivocabili di salute e benessere nell’arco di tutta la loro

vita. La possibilità di vivere pienamente il movimento è tuttavia vincolata all’efficienza di quei raffinati ingranaggi a questo preposti: le articolazioni. Un insieme di tessuti strutturalmente diversi (es. cartilagine, ossa, muscoli e legamenti), ma funzionalmente riuniti in un comune “gioco di squadra”, fondamentale per garantire la corretta andatura dell’animale e la sua piena e armoniosa mobilità. Med Vet, S.C.M.P.A., Dipl ECVS, Segretario ESVOT, Presidente FSA

34

34_37_salutecs4.indd 34

di Aldo Vezzoni

08/03/13 10.27


FAQ cciolo di LabraD Ho unpocusso fare per tute-

dor. Cosa salute? lare al massimo la sua sue Pensare innanzitutto alle e can un r è articolazioni. Il Labrado i ion laz ico art facile da gestire. Le sue . sia pla dis di sono, però, a forte rischio ver pe io, Lo porti subito dal veterinar di probleza sen pre le tua en rificare l’ev o, controlli mi articolari. Nel frattemp o fisico. E l’alimentazione e l’impegn ta delle sue soprattutto aiuti la cresci che rinforziarticolazioni con prodotti tilagini. no sia i muscoli che le car

R

Mille insidie da tenere sotto controllo Purtroppo, sono molti i problemi che insidiano il benessere delle articolazioni. Tant’è che la zoppia, chiaro segno di cattiva salute e sofferenza articolare, è tra i più frequenti fastidi lamentati dai cani, anche appartenenti a razze molto diffuse in Italia come il Labrador Retriever (NdA: dato diffuso nel gennaio 2013 dal progetto epidemiologico inglese “Dogslife Project”). E non c’è età del cane che sia esente da pericoli per le articolazioni. Si inizia già in crescita, quando sono le displasie articolari (es. a carico dell’anca e del gomito) a rappresentare il nemico numero uno per la salute articolare dei cuccioli (specie di taglia grande/gigante), e a mettere una seria ipoteca sul loro benessere futuro. Si continua da adulti, quando a mettere a dura prova il buon funzionamento delle articolazioni del cane sono

UNA NUOVA GUIDA PER LA SALUTE ARTICOLARE DEL CANE Fondazione Salute Animale (FSA) e Innovet, in collaborazione con uno dei più noti ortopedici italiani, Carlo Maria Mortellaro, dedicano a proprietari e allevatori una guida a tutela di un bene prezioso per la salute e la qualità della vita dei cani: le articolazioni. La guida inizia descrivendo i principali componenti articolari (es. cartilagine, ossa, muscoli), dal cui “gioco di squadra” dipende il corretto movimento. Analizza poi i tanti pericoli cui sono esposte le articolazioni a tutte le età del cane. E si prefigge infine di informare e responsabilizzare su un programma di benessere articolare riassunto in 5 regole pratiche: scegliere cuccioli esenti da displasie; sottoporli a visite veterinarie precoci; evitare eccessi e squilibri alimentari; controllare l’attività fisica; e utilizzare prodotti efficaci e sicuri per la protezione delle articolazioni (condroprotettori), privilegiando quelli frutto della ricerca e della competenza specifica nel settore della salute articolare del cane. Per questo, la Guida presenta la linea “Arthro System” di Innovet: prodotti “originali”, sviluppati da chi conosce a fondo i problemi articolari e ha dedicato un costante impegno in “Ricerca & Innovazione”per selezionare sostanze originali ed esclusive, uniche per efficacia, sicurezza d’impiego e rapporto costo/beneficio.

La “guida alla salute articolare” FSA/Innovet può essere scaricata dal sito www.innovet.it/ guida-alla-salute-articolare ed è distribuita nelle strutture veterinarie di tutta Italia.

35

34_37_salutecs4.indd 35

08/03/13 10.27


DOSSIER CANE

ADULTO

SALUTE il sovrappeso, gli squilibri alimentari, gli eccessi di attività fisica, che espongono al rischio di traumi e usure da abuso articolare anche in soggetti anagraficamente molto giovani. Le articolazioni del cane anziano, infine, devono fare i conti con gli anni che passano, preparandosi ad affrontare la terza età compatibilmente con quanto è stato fatto fino a quel momento per salvaguardarle e proteggerle. La comune conseguenza di tutte queste situazioni è l’artrosi: una malattia molto dolorosa e invalidante, che impedisce ai nostri cani di fare qualsiasi movimento senza dolore, costringendoli a un’immobilità innaturale per la loro indole e le loro esigenze di benessere.

IO

IL CONSIGL

DEL VET

LE COSE DA FARE ➊ L’ENCI (Ente Nazionale della Cinofilia Italiana) emette un certificato di riproduzione selezionata (colore rosso) che consente di acquistare cuccioli garantiti dal punto di vista della salute articolare. ➋ È bene sottoporre il cucciolo, specie se di razza predisposta, a una visita ortopedica entro i primi tre/quattro mesi di vita. ➌ È importante evitare eccessi alimentari ed eccessiva attività fisica, per evitare sovrappesi e stress articolari. ➍ Se contenenti sostanze certificate e sicure, i prodotti specifici per la protezione articolare possono rinforzare le articolazioni in crescita e donare sollievo a quelle del cane adulto/anziano affetto da artrosi. Sarà in ogni caso il veterinario da stabilire la combinazione più adatta tra condroprotettori, controllo dell’alimentazione e dell’attività fisica, abbinati, se necessario, a chirurgie correttive di natura preventiva.

Salute articolare: le scelte giuste Oggi possiamo fare da subito molto per le articolazioni dei nostri cani. Se pensiamo, per esempio, di acquistare un cucciolo di una razza predisposta alle displasie articolari, è fondamentale richiedere all’allevatore il “pedigree da riproduzione selezionata”: un certificato di colore rosso che non documenta più solo l’albero genealogico del soggetto (come avveniva nel pedigree da “riproduzione ordinaria”); testimonia piuttosto i controlli sanitari effettuati sui suoi genitori, relativamente a quelle malattie a trasmissione ereditaria (displasie), che compromettono gravemente le sue articolazioni. Quella di richiedere questo tipo di certificato è dunque una vera e propria “scelta di salute”, con effetti benefici “a cascata” sulla vita futura del nostro cucciolo. Una scelta giusta sarà anche quello di sottoporre il nostro amico a una precoce visita ortopedica, in modo tale da intercettare fin dai 3-4 mesi di età eventuali pro-

36

34_37_salutecs4.indd 36

08/03/13 10.27


pubb_condrogen_cop_guida_68x220.pdf 1 01/03/2013 14:41:53

blemi articolari e porvi rimedi preventivi. Sarà altresì utile controllare l’alimentazione, evitando squilibri energetici e minerali e, soprattutto, prevenendo o riducendo sovrappesi e obesità, davvero dannosi per il benessere delle articolazioni. Altrettanto valido il controllo dell’attività fisica: garantire, sì, il giusto movimento al cane, ma, specie nel periodo della crescita, evitare le esagerazioni, e limitare giochi, salti e corse a perdifiato. Nel programma di benessere articolare rientra anche l’utilizzo di prodotti per la protezione delle articolazioni (condroprotettori). Anche in questo campo occorre fare la scelta giusta: affidarsi, cioè, a molecole realmente efficaci nel proteggere la cartilagine, rinforzare i muscoli e agire in maniera naturale su dolore e infiammazione. Ed imparare ad usarle con tempestività, razionalità e costanza, sempre all’interno di un articolato programma di benessere articolare a lungo termine concertato con il proprio veterinario.

SEGUICI SU WWW.PETSANDTHECITY.IT

34_37_salutecs4.indd 37

08/03/13 10.27


DOSSIER CANE

RAZZE

IL GOLDEN  RETRIEVER

GRUP

Sez. I Cani da rip PO VIII orto, cerca e acqu a ORIGINE: Gran Br etagna PESO: 25-35Kg PELO: piatto o on dulato con fitto sottopelo imperm eabile COLORE: dall’or o al crema, non sono ammessi rossicc i o mattone TESTA: cranio la rgo, muso impo nente e alto, tartufo ne ro; testa nel com plesso ben proporziona ta OCCHI: castani e ben distinti, con il bordo delle palp ebre è scuro ORECCHIE: med ie, abbassate, at taccate al livello degli oc chi CODA: raggiung e il garretto, folta , non si deve arricciare

Storia Il Golden Retriever vanta radici sicure, grazie al ritrovamento dei libri genealogici di Lord Tweedmouth, vero e proprio padre della razza, nei quali annotò tutti gli incroci effettuati per ottenere il “Retriever d’oro”, il Golden Retriever, appunto. Il riconoscimento ufficiale della razza avvenne nel 1960 a opera del Kennel Club Inglese.

38

38_41_golden.indd 38

07/03/13 14.32


Gruppo e sezione I Retriever rientrano nel Gruppo 8 (cani da riporto, da cerca, da acqua) della classificazione delle razze canine della Fédération Cynologique Internationale (FCI). I più conosciuti sono il Labrador Retriever e il Golden Retriever.

Ambiente ideale Il Golden Retriever è stato selezionato per recuperare la cacciagione abbattuta (retriever significa cane da riporto) per cui ha bisogno di uno spazio adeguato per dare sfogo alle sue energie: una casa con giardino è senz’altro preferibile a un appartamento per questa razza che ha appunto necessità di fare molto movimento.

LA RAZZA IN PILLOLE ◗ Il Golden Retriever è un cane che ha bisogno di fare molto moto ◗ Una casa con giardino è l’ambiente ideale dove farlo vivere ◗ Molto socievole tollera senza problemi bambini e altri animali ◗ Il Golden Retriever è un cane semplice da istruire e rapido nell’apprendere ◗ È una razza che non ha difficoltà tanto nell’educazione di base quanto nel training più avanzato ◗ Per la cura del pelo, il mantello va pettinato una volta al giorno

Carattere Se si pensa che questa razza è quella più utilizzata nella Pet therapy e dalla Protezione Civile, appare chiaro che i Golden Retriever siano animali altamente sociali e intelligenti. Sono molto pazienti e protettivi con i bambini e tollerano senza problemi altri animali domestici quali cani, gatti o roditori. Il loro carattere amichevole li rende inadatti a svolgere compiti da guardiani o da difesori. Sono semplici da istruire e molto rapidi nell’imparare. Non vanno però lasciati da soli a lungo, in quanto necessitano di uno stretto contatto con altri animali e con l’uomo. Se trascurati, possono andare incontro a stress sporcando in casa o in altri punti indesiderati e tenendo comportamenti distruttivi.

Salute e cura Il Golden Retriever è vittima di alcune malattie ereditarie, che possono peggiorare a causa dell’errata gestione e cattiva alimentazione. La displasia dell’anca e del gomito

39

38_41_golden.indd 39

07/03/13 14.32


LA SCELTA DEL CUCCIOLO ƒ L’allevatore non può cedere un cucciolo prima che abbia compiuto i due mesi di vita

ƒ Chiedere all’allevatore la genealogia e la storia clinica del padre e della madre, per controllare che non abbia patologie ereditarie

ƒ Chiedere informazioni circa la linea e l’eventuale presenza di campioni o cani famosi

ƒ Chiedere all’allevatore se ha già sverminato e/o vaccinato il cucciolo

ƒ Il cucciolo deve essere giocoso e non avere pancia gonfia, perdite dal naso e lacrimazione

CLUB DI RAZZA * GOLDEN RETRIEVER

COSTO MANTENIMENTO ANNUO EURO

CONSUMO/FREQUENZA

CLUB ITALIANO - GRCI www.grci.it

Acquisto cucciolo 1200/1600 a seconda della genealogia Alimentazione

650

pari a 370 g giorno (due pasti)

* RETRIEVER CLUB ITALIANO

Veterinario

120

2 visite annue + vaccino

60

antiparassitari

* RETRIEVER.IT www.retriever.it

Toelettatura

300

quattro volte l’anno (minimo)

Accessori vari

120

spazzole, giochi ecc.

www.retrieversclub.it

sono alcune delle patologie genetiche che possono colpire questa razza, ma una corretta cura del cane ne riduce l’incidenza e la gravità. Essendo la displasia una patologia giovanile, evitiamo che il cucciolo faccia movimento eccessivo e curiamo al meglio l’alimentazione per evitare lo sviluppo o l’aggravarsi di questa malattia degenerativa che, se trascurata, porta inevitabilmente all’artrosi. Nonostante l’amore dei Golden per l’acqua, evitiamo di lavare troppo precocemente il cucciolo; il primo bagno può essere fatto

dopo i tre mesi di vita. A meno che il cane non partecipi a mostre e concorsi, la frequenza dei bagni può essere mantenuta a un paio di volte all’anno. Non preoccupiamoci se durante una passeggiata il nostro amico si bagna, il folto sottopelo è impermeabile, per cui qualche goccia di pioggia non può certo fargli male. La cura del pelo è semplice: basta pettinare il mantello una volta al giorno.



 SEGUICI SU WWW.PETSANDTHECITY.IT

40

38_41_golden.indd 40

07/03/13 14.32


38_41_golden.indd 41

07/03/13 14.32


TI N O R F esco OarN C o Mor c M di

LA CACCIA? PARLIAMONE

un tema che accende gli animi Perché sparare a un essere vivente? Può avere ancora senso oggi la caccia? Un animalista e un cacciatore si confrontano a “muso duro”.

N Stefano Apuzzo

Presidente di Amici della Terra Lombardia, portavoce di Gaia Onlus

Osvaldo Veneziano

Presidente Nazionale dell’Arci Caccia

oi amiamo tutti gli animali e non comprendiamo la caccia. Un’attività che certamente ha avuto un’importanza fondamentale nella storia dell’uomo, ma che oggi, non più necessaria per l’approvvigionamento alimentare, appare soltanto come l’uccisione immotivata di esseri viventi. D’altra parte non possiamo pensare che gli oltre 700 mila cacciatori italiani siano dei “mostri” e, quindi, vogliamo cercare di capire le ragioni, se esistono, di chi pratica oggi l’attività venatoria. Ecco perché abbiamo pensato a un confronto tra due anime che sembrano antitetiche: l’ambientalista e il cacciatore. Uno scambio serrato di opinioni e convinzioni, senza sconti dall’una e dall’altra parte, da cui risultano posizioni inconciliabili che non fanno pensare a possibili punti d’incontro. La maggior parte degli italiani risulta essere contro la caccia... e tu come la pensi? Dì la tua su www.petsandthecity.it

42

42_47 confronti6p.indd 42

07/03/13 14.36


Ha ancora senso oggi andare a caccia? S.A. Oggi la caccia non ha, evidentemente, alcuna motivazione di esigenze alimentari, bensì solo di “svago”, di divertimento. Il problema è che abbiamo centinaia di migliaia di persone, molte delle quali anziani e con una vista non più eccellente, che girano armati per il territorio. Queste persone non svolgono un “hobby” innocuo, ma rappresentano un pericolo. Non sparano a salve, usano proiettili veri, di piombo. Se poi pensiamo che il 60% circa degli italiani è contrario alla caccia (sondaggio LIPU WWF
Legambiente IPSOS 2009), c’è da domandarsi se sia giusto ignorare il parere di una così ampia maggioranza della popolazione. La verità è che la lobby dei cacciatori, presente in forze in tutti gli schieramenti politici, fino a oggi ha sempre tutelato gli interessi delle industrie di armi, del business della caccia e delle fasce più oltranziste dei cacciatori.

42_47 confronti6p.indd 43

O.V. Ha senso, lo ha oggi e lo avrà domani. La risposta viene dalla realtà. Noi che siamo di parte ci limitiamo a riportarla. La caccia esiste sul pianeta, diffusa, “spalmata” nei diversi continenti, con finalità diverse: alimentari, economiche di gestione delle specie selvatiche. La “caccia” porta con sé una “polemica storica” dagli antichi greci, ai cristiani e, poi la Rivoluzione Francese e ancora laddove vigevano regimi nazisti o comunisti; anche qui si è molto discettato di ars venandi. Che oggi se ne discuta nelle democrazie è semplicemente normale. Caccia e animalismo sono stati oggetto di testi sacri e profani di divinità, stregoni e agnelli sacrificali. Riflettere con pacatezza abolendo la violenza dal linguaggio è stato ed è importante. Ha aiutato ad accrescere nelle comunità la cultura del “benessere animale” e anche quelle vegetariana e vegana. Comportamenti e idee abbracciate con convinzione e giustamente dalle persone. Apprezziamo queste ragioni e lodiamo che convivano con le convinzioni altrettanto valide di quanti continuano a cacciare, pescare o ad alimentarsi con la carne, a vestirsi con pelli o pellicce, a portare scarpe di cuoio o ad andare a cavallo (precedentemente domato) ect. Il dialogo credo sarà il metodo più appropriato per governare un dibattito che continuerà nei secoli, forse fino alla “fine del mondo”. Ragionare di questi temi di contro, assume carattere strumentale quando diventa patrimonio della propaganda di “animalisti” politici. È emblematico come si rappresenta la deputata che “investe nell’uccisione dei pesci” (per commercio) ma criminalizza chi vuol mangiare la carne di cinghiale (forse c’è qualche conflitto d’interessi?). “Avanspettacolo” favorito dalle “televisioni” e che è possibile propinare ai cittadini speculando sull’emotività e oscurando la conoscenza e anche come la scienza propone di affrontare la materia.

07/03/13 14.36


TI RON F N CO

È possibile andare oltre la caccia?
 S.A. È possibile fare caccia fotografica, andare in giro per le campagne a funghi o semplicemente a passeggiare. Mi rendo conto, tuttavia, che per i cacciatori è impensabile rinunciare al loro rito, alla cerimonia venatoria della sveglia all’alba, della vestizione, del cane, della scampagnata con gli amici, della finta ricerca di animali pseudo-selvatici (in realtà di allevamento e “pronta caccia”). Ma nonostante tutto l’attaccamento che si possa avere verso questa attività, oggi è indispensabile andare oltre una pratica così arcaica, violenta e pericolosa. Tutti i dati dimostrano che se la caccia fosse equiparata a un compar to lavorativo, sarebbe il compar to con il maggior numero di incidenti mor tali e invalidanti. O.V. Se seguissimo l’approccio fondamentalista di altri, per andare oltre la civiltà della “caccia” nella logica degli “estremismi”, dovremmo dire che l’animalismo preferirebbe talvolta alla caccia un futuro di “cannibalismo” tra le specie.

44

42_47 confronti6p.indd 44

07/03/13 14.36


Esiste una caccia compatibile con l’ambiente? S.A. No, a partire dall’uccisione di animali, pratica aberrante per un cristiano o comunque per una persona che ha rispetto per la vita. Proseguendo sugli aspetti ambientali, la caccia inquina i terreni e le acque, con il piombo sparato e abbandonato. Facciamo un esempio basandoci sui numeri. Quanto piombo riversano nell’ambiente i cacciatori bresciani e lombardi? Una cartuccia contiene in media 32 grammi di piombo. I cacciatori della provincia di Brescia con licenza sono 35.000. Nell’ipotesi che ogni cacciatore spari, in una stagione venatoria, 400 cartucce, sarebbero 448.000.000 milioni di grammi di piombo sparsi sul terreno, ovvero 448 tonnellate di piombo, sufficiente ad avvelenare ampie porzioni di territorio, fiumi e laghi. Moltiplicando la quantità di piombo per i cacciatori della Lombardia abbiamo un dato impressionante.

O.V. La caccia deve essere conservazione e arricchimento di biodiversità. Purtroppo oggi lo è parzialmente (in qualche regione per nulla) per responsabilità delle Istituzioni che in Italia hanno boicottato, per “bracconare” voti, la legge per l’attività venatoria che promuove la salvaguardia e la conservazione delle specie selvatiche, norma che gli stessi ambientalisti hanno contribuito a scrivere nel 1992 e ipocritamente non dicono. Una par te delle associazioni ambientaliste è talmente presa dalla voglia di “apparire” che nega la mattina quello che fa la sera: Birdlife e la Federazione dei cacciatori europei firmano accordi, si badi bene per la caccia sostenibile e non per abolirla. Sono italiani quelli che in rappresentanza di queste associazioni si incontrano all’estero, firmano la “pace” e poi tornano in Italia e tra di loro si dicono “parolacce colorite” davanti alle telecamere. A proposito di contraddizioni “animaliste” a riprova della strumentalità, ricordiamo Governi recenti che hanno visto il silenzio della ministra animalista quando si è regalato un fucile da caccia al Presidente Putin (non un asciugacapelli). I migliori “sponsor” dei politici e degli animalisti a “orologeria” sono gli ultras delle associazioni venatorie che offendono l’intelligenza dei cittadini e chiedono “libera caccia in libero territorio”, per impedire di applicare la normativa italiana che è la più equilibrata d’Europa e che ricordiamo ha impegnato nella scrittura anche i Verdi.

45 42_47 confronti6p.indd 45

08/03/13 16.11


TI RON F N CO

La caccia può aiutare a tutelare la biodiversità? S.A. In Italia i cacciatori sono circa 700.000. Se questo esercito si dispiegasse tutto insieme sull’intero territorio nazionale, comprese città, laghi, fiumi e montagne, ogni chilometro quadrato ne ospiterebbe sei. È la densità più alta d’Europa. In Olanda e in Belgio ci sono 1,4 cacciatori per kmq, in Germania 1,3, in Lussemburgo 1,2 e il valore medio dei Paesi dell’Unione Europea (Italia esclusa) è di due. Solo gli uccelli migratori, patrimonio di tutta Europa e del mondo intero, uccisi ogni anno dai cacciatori italiani sono 150 milioni (contro 80 milioni in Francia, 50 in Spagna, e un milione in Danimarca). Esclusi gli uccelli migratori, il totale degli animali uccisi ogni anno in Italia raggiunge i 300 milioni. Tutto ciò farebbe bene alla biodiversità e all’ambiente? In che modo? Altro che palle sulla cosiddetta “caccia di selezione” per abbattere le specie in sovrapopolazione. L’unica specie in sovrapopolazione presente in Italia sono i cacciatori!

O. S. La gestione faunistica (presupposto a ogni forma di prelievo venatorio) ha, per legge come compito primario, la conservazione delle specie esistenti in quell’ambito venatorio e l’equilibrio tra le stesse, intervenendo per la salvaguardia di ambienti idonei (zone umide, per esempio) alla riproduzione di fauna selvatica e all’accoglienza dei “migratori”. Le risorse economiche anche dei “cacciatori” devono essere investite per queste finalità. La gestione faunistica è indispensabile nelle aree protette e anche fuori di esse. Per la legge sull’attività venatoria ci sono dei territori dove la caccia è vietata per consentire la riproduzione di alcune popolazioni di animali selvatici. Pur troppo solo poche Regioni, in Italia, fanno gestione e molte continuano a sperperare danari impor tando selvaggina dall’estero.

46

42_47 confronti6p.indd 46

07/03/13 14.36


L’attività venatoria va regolamentata o abolita? S.A. La caccia, per tutte le ragioni che ho esposto, andrebbe assolutamente abolita. Eppure, in una fase transitiva, si potrebbe regolamentare seriamente, consentendola solo nelle riserve, aree pubbliche o private, recintate e con accessi governati, tanto da ridurre i danni del “nomadismo venatorio”. Tutto ciò comunque sempre e soltanto per giungere poi, seppur gradulmente, all’abolizione totale.

DÌ LA TUA SUL BLOG

O. S. La caccia non si abolisce: noi vogliamo che le nostre campagne siano più vive e vissute. Le buone regole vanno applicate e occorre colpire severamente chi non le rispetta e “deportare” i bracconieri. Al di là delle chiacchiere è necessario produrre e conservare ambienti naturali, avere tante specie selvatiche, affinché si arricchisca ulteriormente il patrimonio faunistico che è già uno dei più ricchi d’Europa.

T

NDTHECITY.I

WWW.PETSA

I! E REGISTRAT

47

42_47 confronti6p.indd 47

07/03/13 14.36


DOSSIER GATTO

ADULTO

ALIMENTAZIONE

GLI ERRORI PIÙ COMUNI

come nutrirlo senza “intoppi”

Nell’alimentare il gatto si possono commettere diversi errori, dettati a volte anche dalle migliori intenzioni, ma non per questo meno dannosi.

U

na delle armi più importanti che un proprietario utilizza per influenzare la salute del proprio gatto è la qualità del cibo che gli offre. Per garantire al nostro gatto un’alimentazione sana ed equilibrata, non è sufficiente comprare una

scatoletta a caso e metterla nella ciotola. Se vogliamo che il micio si mantenga in buona salute per tanti anni, bisogna seguire alcune regole alimentari basilari, proprio come facciamo con la nostra dieta. E soprattutto evitare alcuni Medico Veterinario Dottore di ricerca in Igiene Veterinaria e Patologia Animale

48

48_51 alim gatto.indd 48

di Giuliana Piccolo

07/03/13 14.40


FAQ tto vuole manD Il mioa. ga È normale?

gnalata la quantità giusta a seconda dell’età, dello stato riproduttivo, del peso e delle abitudini del micio, ma se ci sono dubbi è meglio chiedere delucidazioni al veterinario.

po di questo comporta RntoLonosco si Ma . aro chi to tut l de nè

L’importanza dell’acqua

giare l’erb

me ngi l’erba per ritiene che il gatto ma erarsi di solib e ito indurre il vom e il pelo instanze indigeribili, com più grosse a oss le o si do gerito leccan nza di erba nca ma In . de pre sue delle eriscono le ing to en am i gatti d’appart di avveolo ric piante di casa, con il pe i a diind qu re cia las ne lenarsi. È be tivacol rba ll’e sposizione del gatto de i in vendita sem i o van ta, di cui si tro nei negozi per animali.

errori molto comuni. In generale, l’errore più diffuso è la sovralimentazione.

Troppo cibo in ciotola

Un altro errore molto comune è somministrare al gatto soltanto cibo secco, acquistando un sacco da utilizzare per più settimane. I gatti di fatto sono meno sensibili dei cani alla sete e quindi se mangiano solo cibo secco possono arrivare ad assumere meno liquidi. Inoltre, una volta aperto il sacchetto, l’alimento perde man mano la sua freschezza divenendo meno appetibile. Anche la consistenza dell’alimento influenza l’appetibilità. I gatti non sono in grado di masticare in modo efficace: riducono le dimensioni del cibo lacerandolo in pezzi che possano essere ingeriti. Il contenuto di

Spesso si fornisce al gatto più cibo di quanto necessiti, senza tenere conto dell’età, del peso e dell’attività fisica abituale. I gatti di casa tendono a essere pigri e a utilizzare il cibo come antistress. A questo va aggiunto il fatto che i gatti amano consumare tanti piccoli pasti durante il giorno, in media 10-12. Si tratta di un comportamento analogo a quello dei gatti selvatici che consumano piccole prede nell’arco della giornata. Per questo l’alimentazione va bilanciata, altrimenti l’errore può portare ad avere dei mici sì rotondi e pasciuti, ma soggetti al diabete e a una serie di altre malattie indotte sempre dall’eccesso di cibo. Spesso sulle confezioni di cibo viene se-

49

48_51 alim gatto.indd 49

07/03/13 14.40


DOSSIER GATTO

ADULTO

ALIMENTAZIONE qua pulita e fresca. Monitorate il gatto per controllare che beva a sufficienza, vale a dire né troppo né troppo poco, perché l’eccesso o la mancanza di sete è un segnale spia di diverse malattie.

IO

IL CONSIGL

DEL VET

COSE DA EVITARE ➊ Nutrire il gatto solo con carne, tonno in scatola o polpa di pesce causa gravissime carenze di calcio che danneggiano lo scheletro, soprattutto nei gattini. ➋ Il fegato va somministrato in quantità modesta (non più di un boccone alla settimana): può portare a un eccesso di vitamina A che causa alterazioni dello scheletro. ➌ Il bianco d’uovo crudo contiene una sostanza, l’avidina, che distrugge la biotina, una vitamina del gruppo B, causandone la carenza.

Altri errori frequenti Altri errori più specifici riguardano la somministrazione di aglio contro i parassiti intestinali, oppure l’alimentazione del gatto solo con prodotti vegetali. L’aglio in dosi eccessive può risultare tossico per il micio e, inoltre, i gatti sono animali strettamente carnivori. In particolare hanno bisogno di taurina, una sostanza chimica presente soltanto nei tessuti degli animali. Per questo dar da mangiare esclusivamente vegetali al gatto può comportare diverse malattie come la cecità e problemi cardiaci. Va

acqua del cibo influenza la quantità assunta e la velocità con cui viene mangiato. La dieta deve contenere anche i liquidi necessari al mantenimento in salute. Un gatto ha bisogno di nutrirsi con il 70% di liquidi ogni giorno, e il cibo secco ne contiene soltanto il 5-10%. Quindi il cibo secco va integrato con quello umido. L’acqua è di fondamentale importanza nell’alimentazione del gatto. È necessario assicurarsi che il felino abbia continuamente accesso a una riserva d’ac-

50

48_51 alim gatto.indd 50

07/03/13 14.40


inoltre evitato di somministrare al gatto solo cibo per cani: i gatti hanno fabbisogni alimentari diversi, per esempio hanno bisogno di più proteine nella loro dieta e di alcuni aminoacidi specifici. Non scegliamo poi gli alimenti in base al prezzo conveniente, dato che le materie prime di qualità hanno un costo. I prodotti alimentari con prezzi più alti non sono necessariamente i migliori, ma molto raramente quelli con i prezzi inferiori sono di buona qualità.

Il cambio di alimento Se si vuole cambiare l’alimento da somministrare al gatto va tenuto presente che il passaggio a un nuovo cibo deve essere graduale. Un improvviso cambio di alimentazione può alterare repentinamente la flora batterica, rendendo più difficile la digestione e causando disturbi intestinali. Per evitare problemi, il passaggio al nuovo alimento può richiedere 7-10 gg. Si inizia mescolando il 25% del cibo nuovo e 75% del vecchio per almeno tre giorni. Se non si riscontrano problemi, si passa al 50% di ciascun tipo di cibo per tre giorni, poi il 75% nuovo e 25% vecchio per tre giorni. In seguito, il gatto dovrebbe essere pronto a mangiare solo il cibo nuovo. In caso di problemi, consultate il veterinario per un consiglio. Dopo circa un mese dal cambio di alimentazione, verificate lo stato generale del gatto: occhi lucenti, un mantello lucido e in ordine, uno stato di nutrizione ottimale (non troppo magro e non troppo grasso), feci compatte e non troppo odorose e tanta vitalità vi faranno capire che l’alimentazione è giusta. 

48_51 alim gatto.indd 51

FORZA10: UN’ANIMA BIOLOGICA! SANYpet presenta FORZA10 BIO, la nuova linea completa di alimenti, al pollo bio e al pesce, per cani e gatti prodotti solo con materie prime accuratamente selezionate e di provenienza biologica certificata, che garantiscono un ottimo apporto di elementi nutritivi e mantengono i nostri piccoli amici in perfetta forma fisica. La novità SANYpet rappresenta un concreto passo in avanti in chiave salutistica nell’alimentazione dei nostri beniamini a quattro zampe. FORZA10 BIO offre tutti i giorni ai nostri cani e gatti pasti appetitosi, completi e bilanciati, ricchi di sostanze preziose per il loro benessere come gli acidi grassi polinsaturi Omega3, ma soprattutto sani perché privi degli inquinanti più dannosi: OGM, additivi e conservanti di sintesi. Fondamentale l’utilizzo delle alghe bio (Ascophyllum nodosum) dalle riconosciute proprietà salutari e fonte di polisaccaridi utili per mantenere in buona salute l’apparato gastro-intestinale dei cani e dei gatti. La filosofia che guida SANYpet è di mantenere le condizioni ottimali affinché l’organismo dei nostri pet funzioni nel rispetto della sua fisiologia. Il tutto si traduce in animali sani e sereni e il risultato non si limita agli animali, ma si trasmette spontaneamente ai loro proprietari. SANYpet, Numero Verde Vet 800-993398 www.forza10.com

07/03/13 14.40


DOSSIER GATTO

ADULTO

COMPORTAMENTO

LA MARCATURA se urina fuori dalla cassetta

Il gatto inizia a urinare su superfici verticali in punti ben determinati della casa. Un comportamento fastidioso che può essere risolto con l’aiuto del veterinario.

L

a marcatura urinaria nel gatto rientra nel “gruppo” dei comportamenti legati alla deposizione di urine in luogo inappropriato (minzione inappropriata, minzione emozionale, marcatura urinaria), ossia, in casa e fuori della cassetta igienica. Si parla di minzione inappropriata, quando si ha la deposizione di urina, in grande quantità, in punti diversi della casa, solitamente su tappeti, divani, poltrone ecc. Il gatto si comporta come nella cassetta con la sabbietta, si avvicina alla superficie orizzontale, scava si acquatta e de-

Medico Veterinario esperto in comportamento Presidente SISCA - Società Italiana Scienze Comportamentali Applicate

52

50_55_compgatto.indd 52

di Franco Fassola

07/03/13 14.42


FAQ mio gatto, che vive ato da solo in casa, ha inizi cone ar in un mese circa a ur estra, fin tro lo stipite della tti in ga quando vede altri ? re fa cortile. Cosa posso

D Il

veteConsulti al più presto un ll’atR ne e a list nta me rta ario compo

rin comunque a: tesa di incontrarlo inizi i vetri della ile, ssib po se a) oscurare, e l’esterno; finestra da cui il gatto ved a; c) mantin set cas a un e b) aggiunger lite le cassettenere giornalmente pu tta almeno bie sab la re tine e cambia . una volta alla settimana

pone le urine, poi cerca di coprirle. La superficie prescelta è orizzontale, morbida e deformabile per consentire tutta la sequenza normale del comportamento di eliminazione. La minzione emozionale è caratterizzata da piccole o medie quantità di urine deposte dove capita, in seguito a una forte emozione del gatto (paura, ecc.), su una coperta del letto come su un sacchetto di plastica; il gatto non annusa prima di urinare e non cerca di coprire le urine, o anche le feci. La marcatura urinaria è caratterizzata invece da uno spot di urina lasciato su un substrato verticale in luoghi, di solito, definiti, ed è caratterizzata da una serie di atteggiamenti tipici che identificano il comportamento del soggetto che la esegue. Il gatto sembra annusare il posto dove deporrà la marcatura, ed esegue un comportamento che va sotto il nome di flehmen: rimanene in piedi con le zampe dritte e

ben estese, muovendo in modo alternato i piedi (come un balletto sul posto), la coda è dritta e vibra. Il piccolo felino non scodinzola, è come se la coda fosse percorsa da una leggera scarica elettrica che la mette in movimento partendo dalla base per arrivare alla punta. Gli occhi sono socchiusi, il gatto è come in trance, concentrato sul suo atto, emette il getto di urina, si rilassa e, a verifica dell’avvenuta marcatura, annusa (flehmen) la superficie colpita.

Quando si manifesta e perché inizia a farlo Il gatto, maschio o femmina (la marcatura urinaria è più frequente nei maschi), inizia a marcare quando raggiunge la maturità sessuale, ossia verso i sei mesi di età. È importante ricordare che la maturità sessuale, ossia la pubertà, quando si ha il primo picco degli ormoni, non corrisponde alla maturità sociale, ossia il periodo in cui il gatto raggiunge le competenze sociali dell’adulto che si ha tra i 2,5 e i 4 anni, a seconda delle razze. Definito il periodo in cui compare la marcatura urinaria cerchiamo di comprendere i motivi che inducono il gatto a marcare. Il nostro felino definisce l’ambiente in cui vive attraverso la deposizione di “marcature”,

53

50_55_compgatto.indd 53

07/03/13 14.42


DOSSIER GATTO

re da r icorda

ADULTO

ROMONI

IL POTERE DEI FE

gnali chimici te. Nel gatto emessi nell’ambien : i feromoni di sono stati identificati ti da ghiandole identificazione secre so; i feromoni poste a livello del mu di marcature legati all’emissione re; i feromoni di urinarie e di graffiatu iandole poste a allarme secreti da gh plantari. livello dei cuscinetti

➊ I feromoni sono se

eggiamento che il

➋ Il flehmen è un attrcepire i feromoni gatto assume per pe vare il labbro e consiste nel solle cca semiaperta. superiore, con la bo

COMPORTAMENTO curarlo, ma sono anche un segnale importante che viene riconosciuto da altri gatti, che entrando in un nuovo ambiente, acquisiscono informazioni su chi li ha emessi. Il gatto estraneo, quando arriva in un territorio nuovo, riconosce questi segni e a sua volta rilascia feromoni modificando l’ambiente e destabilizzando il soggetto presente (in certi casi è sufficiente la sola presenza, fuori dell’abitazione, di uno o più gatti estranei). Anche le modificazioni all’interno dell’appartamento che i proprietari effettuano pulendo o cambiando gli oggetti, i mobili, ritinteggiando le pareti, cancellando le marcature del gatto, lo destabilizzano e lo portano a ri-marcare (soprattutto marcature urinarie) l’ambiente con maggior insistenza per riconoscerlo. Inoltre il soggiornare di persone estranee per lungo

ossia il rilascio di feromoni, il gatto emette queste sostanze strusciando il muso contro i mobili, gli spigoli dei muri, gli oggetti che portiamo a casa (per esempio le borse della spesa o uno scatolone), oppure “facendosi le unghie” lasciando, oltre a un segno visibile, anche dei feromoni che gli altri gatti percepiscono col flehmen. Le marcature urinarie sono lasciate dal gatto sul confine del proprio territorio: sugli stipiti delle porte di accesso, o delle finestre, su oggetti in vista come i vasi delle piante, sui mobili e gli elettrodomestici, vicino alle ciotole del cibo. Deponendo questi feromoni il nostro piccolo felino si sente a suo agio, riconosce l’ambiente come suo e si tranquillizza. Questi segnali che il gatto lascia (con il muso, con le unghie o con l’urina) non servono solo a rassi-

54

50_55_compgatto.indd 54

07/03/13 14.43


tempo nella casa, l’arrivo di un neonato o di un altro animale, possono provocare lo stesso comportamento. Anche una patologia alle vie urinarie, difficile da individuare, nelle fasi iniziali può essere responsabile di marcatura urinaria. La presenza di gatti, maschi o femmine, in calore è un’altra con-causa in soggetti interi, ma anche in soggetti sterilizzati da adulti dopo la maturità sessuale.

Una terapia specifica a seconda dei casi Cosa fare? Innanzitutto non perdiamo tempo e consultiamo immediatamente il veterinario per sottoporre il gatto a una visita clinica che escluda una patologia organica. Se non si rileva nulla di organico il passo successivo è rivolgersi a un veterinario esperto in comportamento per una visita comportamentale. Il terapeuta, fatta la diagnosi, suggerirà un approccio terapeutico che potrà essere etologico, feromonale e farmacologico, chirurgico (la sterilizzazione): la combinazione di questi approcci garantisce un elevato successo. La sterilizzazione chirurgica del maschio o della femmina è un intervento che, fatto in età prepubere, ha un margine di successo molto elevato, soprattutto se si interviene entro gli otto, quindici giorni dalla comparsa delle prime marcature urinarie del maschio e prima del calore nella femmina, perché in quest’ultima la marcatura urinaria può aumentare quando è in estro. Un intervento tardivo riduce la frequenza della marcatura e l’odore delle urine, ma non le elimina del tutto. La terapia etologica: 1) non punire il gatto quando si trova la marcatura o se lo si coglie durante l’atto; 2) interagire e giocare con il gatto; 3) imparare

a interpretare il comportamento del gatto, il veterinario esperto in comportamento può essere di grande aiuto; 4) se si vede il gatto che si prepara a marcare richiamarlo e impegnarlo in un’attività piacevole; 5) pulire il luogo marcato con acqua e bicarbonato; 6) gestione delle cassette: in generale la regola è di una in più rispetto al numero di gatti ospitati in casa (tre gatti, quattro cassette); utilizzare cassette aperte e chiuse prive di porticine e riempirle con uno strato di sabbietta di cinque centimetri; la lettiera deve essere del tipo agglomerante, non polverosa, non profumata e non irritante per i polpastrelli; 7) gestione delle ciotole per il cibo e l’acqua: lasciare a disposizione più ciotole per casa, sia sul pavimento che in punti più alti, sfruttando lo spazio nelle tre dimensioni; 8) gestione dei tiragraffi: collocarli in più punti, vicino ai luoghi di riposo; inventare dei luoghi riparati dove il gatto può nascondersi. La terapia feromonale diminuisce la marcatura urinaria e si attua utilizzando un prodotto in commercio in forma di diffusore che dura un mese.

 SEGUICI SU  WWW.PETSANDTHECITY.IT

55

50_55_compgatto.indd 55

07/03/13 14.43


DOSSIER GATTO

ADULTO

SALUTE

PULCI & CO.

i parassiti esterni del piccolo felino Pulci, zecche e acari sono una delle principali cause di prurito nel gatto e, con l’arrivo della primavera, il problema è in aumento.

I

parassiti esterni (ectoparassiti) e in particolare pulci, zecche e acari, sono responsabili di un’elevata percentuale di malattie cutanee del gatto e possono essere molto irritanti, causando fastidiosi problemi, sia ai soggetti che vivono sempre in casa, sia a quelli liberi di uscire. Il trattamento e la prevenzione sono però oggi molto più efficaci che in passato.Vediamo come riconoscere i principali. Innanzitutto è bene sapere che la mancanza di sintomi non è la prova certa dell’assenza di parassiti esterni. In alcuni casi il prurito e le lesioni cutanee si manifestano infatti solo quando il numero dei parassiti è consistente. Per contro,

Medico Veterinario

56

56_59_salutegatto.indd 56

di Maria Grazia Monzeglio

07/03/13 14.46


FAQ casa convivono un ttarli cane e un gatto: posso traario? sit as con lo stesso antipar

D In

rmenNo. I gatti sono particola orre R occ e i icid ett ins i sensibili agl

te sviluppati aptrattarli con prodotti Consultare o. lor r pe positamente gere bene leg sempre il veterinario e prima di tta che eti in le indicazioni utilizzarli.

vi sono situazioni in cui la presenza di un unico parassita può scatenare reazioni importanti: è il caso dell’allergia al morso di pulce.

Le pulci Le pulci sono i parassiti più diffusi e in genere l’infestazione avviene quando l’animale esce all’aperto. Tuttavia possono esserne infestati anche gatti “casalinghi” se le pulci vengano portate nell’abitazione dalle persone. Il rischio di infestazione da pulci è maggiore in primavera ed estate, ma il problema non scompare in inverno: la temperatura costante delle case favorisce lo sviluppo di questi parassiti. Le pulci adulte vivono sull’animale, ma il resto del loro ciclo biologico si svolge nell’ambiente circostante. Le uova deposte sulla cute cadono poco dopo nell’ambiente (pavimenti, tappeti, divani, poltrone, letti ecc.), dove tutti gli stadi immaturi (larve e pupe) dell’insetto si sviluppano per dare vita poi a nuovi parassiti adulti pronti a infestare nuovamente l’animale. I segni clinici possono variare da lieve irritazione a un prurito importante, soprattutto sul dorso e alla

base della coda, fino a lesioni e infezioni cutanee. È molto difficile vedere le pulci adulte sulla cute del gatto, ma è facile notarne le feci che appaiono come puntini neri sul mantello. Alcuni gatti possono sviluppare un’allergia al morso di pulce, dovuta a un’ipersensibilità alla saliva dell’insetto, con sintomi che possono anche essere gravi. In questo caso, oltre all’intenso prurito spesso sono presenti papule (dermatite miliare) e croste su schiena, collo e muso. Le pulci portatrici di uova della tenia Dipylidium caninum possono trasmettere questo parassita intestinale al gatto, se ingerite. Esistono degli antiparassitari innovativi che hanno reso il trattamento di queste parassitosi più efficiente. È importante eliminare i parassiti adulti dal gatto, ma anche le forme immature nell’ambiente, con l’igiene e la pulizia (aspirapolvere, pulizia di tappeti e lettini) e l’aiuto di prodotti appositi.

Le zecche Sono meno frequenti che nel cane, tuttavia le zecche possono infestare anche i gatti, in particolare quelli liberi di uscire di casa. Questi

57

56_59_salutegatto.indd 57

07/03/13 14.46


DOSSIER GATTO

ADULTO

IO

IL CONSIGL

DEL VET

CONTROLLI NECESSARI ➊ Controlliamo spesso il mantello del nostro gatto, anche in inverno e in assenza di sintomi.

➋ Portiamolo dal veterinario se si gratta, si morde, si lecca o scuote la testa di frequente.

➌ Il trattamento sollecito dei parassiti riduce i fastidi per il gatto, la possibilità di trasmissione di malattie e il grado d’infestazione della casa. parassiti di solito si trovano nell’erba, da dove si arrampicano tra il pelo dell’ospite per raggiungerne soprattutto il collo e il muso. Qui infiggono nella pelle del gatto il rostro attraverso il quale effettuano il pasto di sangue. L’infestazione da zecche può causare irritazione e nei casi di parassitosi molto massicce anche anemia. Il parassita può trasmettere anche alcune malattie infettive, ma si tratta di un’evenienza piuttosto infrequente. Poiché tutta-

SALUTE via ci vogliono parecchie ore prima che la zecca attaccata all’ospite possa trasmettergli un agente patogeno, si può prevenirne la trasmissione asportando prontamente le eventuali zecche presenti e seguendo un regolare programma antiparassitario. Il ciclo vitale della zecca è piuttosto complicato e prevede quattro stadi evolutivi: uovo, larva, ninfa e adulto. Ogni stadio vitale deve compiere un pasto di sangue. Le femmine adulte si nutrono del sangue del loro ospite per circa 8-12 giorni. Quindi si accoppiano con il maschio per poi cadere dall’ospite; il maschio muore e la femmina depone le uova nella vegetazione. Se il gatto esce regolarmente è bene prevenire l’infestazione da zecche con prodotti antiparassitari specifici. Ne esistono in diverse forme, dagli spray alle gocce da applicare sulla pelle. Il veterinario saprà consigliare quello più adatto alla situazione. Occorre controllare il gatto ogni volta che torna dalla passeggiata passandogli una mano su tutto il corpo. Teniamo presente che, quando non sono molto grosse, le zecche possono essere confuse con capezzoli, cisti o noduli cutanei. Verificata la presenza delle zampe, si può procedere

58

56_59_salutegatto.indd 58

07/03/13 14.46


all’asportazione con l’aiuto di una pinzetta: afferrarriamo la zecca il più possibile vicino al punto di infissione nella cute, tirando con delicatezza e costantemente verso l’alto, senza torcere. Prima di rimuoverlo non si devono applicare sul parassita alcol, benzina o altre sostanze simili. Se non si asporta anche il rostro, non è un problema perché in genere non ci sono conseguenze per l’animale. Nel punto di asportazione può svilupparsi un piccolo granuloma infiammatorio (nodulo) che scompare dopo qualche settimana. .

Gli acari L’acaro più comune nel gatto è Otodectes cynotis che vive all’interno del condotto uditivo e causa l’otite parassitaria, la malattia dell’orecchio più frequente nel gatto. In genere è presente un abbondante cerume marrone o nerastro. Il gatto inoltre scuote la testa e si gratta le orecchie molto di frequente. I parassiti possono essere trasmessi da altri gatti infestati e il gattino può acquisirli dalla madre. L’otite parassitaria deve essere trattata per tempo per evitare infezioni secondarie e la cronicizzazione delle lesioni. Il trattamento può essere topico con antiparassitari da applicare nel condotto uditivo oppure con prodotti in gocce “spot on” da applicare sulla cute tra le scapole. La rogna notoedrica (scabbia felina), causata dall’acaro Notoedres cati, è invece una parassitosi cutanea molto pruriginosa e contagiosa più rara, che colpisce soprattutto i gatti randagi che vivono in collettività o i gatti a loro esposti.Anche in questo caso, il trattamento prevede la somministrazione di antiparassitari in forma “spot on” (gocce sulla cute) o per iniezione sottocutanea.

L’OLISTICO NATURALE PER I GATTI Gli alimenti Eagle si basano sulla filosofia nutrizionale Olistico Naturale Top Health, con l’obiettivo di incrementare la salute e il benessere dei nostri animali domestici. Per questo è stata formulata una nuova linea di alimenti umidi per gatti con alto valore biologico che riportano proprietà organolettiche di assoluto valore. Per soddisfare la natura carnivora dei piccoli felini, gli alimenti Eagle (prodotti in Italia) sono a base di carne e pesce di alta qualità cotti a vapore per preservare tutti i nutrienti e gli aminoacidi essenziali. L’aggiunta dei mirtilli aiuta a preservare l’apparato urinario dalle malattie (struvite, cistiti etc.) ed è inoltre un’ottima fonte di vitamine e di antiossidanti naturali. La gamma Eagle Cat comprende: Tonno al naturale & calamari; Tonno & Pollo al Naturale; Pollo al naturale & prosciutto; Petto di pollo al Naturale; Coscia di pollo al Naturale; Manzo & Tacchino al naturale; Manzo al naturale con Zucca; Kitten Pollo al Naturale. Con un’alimentazione corretta possiamo prevenire e combattere nei nostri piccoli felini il diabete di tipo II, disturbo presente nel 60% dei gatti diabetici. È sufficiente: 1) evitare l’aumento di peso del gatto; 2) somministrare alimenti con pochi carboidrati (mais, frumento, orzo, riso, sorgo ecc.) che il metabolismo trasforma in “zuccheri”; 3) aggiungere alla dieta, almeno una volta al giorno, un alimento umido che mantenga le caratteristiche sopra descritte. I prodotti “umidi gatti Eagle Cat” rispettano tutte queste caratteristiche. Eagle Italia, Tel. 050 803275 eagleitalia@tin.it - www.eagleitalia.it

59

56_59_salutegatto.indd 59

07/03/13 14.46


DOSSIER GATTO

RAZZE

IL CHINCHILLA

Storia Il Chincilla non è altro che una varietà derivata dal gatto Persiano e assurta a razza a se stante. È il 1885 quando un allevatrice inglese decide di far accoppiare un Persiano Smoke con un Silver Tabby. Da questo incrocio nasce una gattina che darà alla luce il primo Silver Persian, ossia il Persiano argentato che in seguito verrà denominato Chinchilla per le caratteristiche del pelo simili a quelle dell’omonimo roditore.

60

60_63_CHINCHILLA.indd 60

07/03/13 17:46


ORIGINE

Gran Bretagna CATEGORIA: Gatti a pelo lungo CORPORATURA: m edia PESO: dai 4,5 ai 5, 5 Kg TESTA: grande e ro tonda, con muso schiacciato OCCHI: grandi, di colorazione rigorosamente ve rde smeraldo o blu verdi, con contorno nero (sembra quas i che siano truccati); il colore smeraldo è il preferito PELO: lungo, fine COLORI: bianco, co n sottopelo punteggiato di ne ro, da cui deriva il tipico aspetto argentato; il colore può esse re di poco più scuro su lle zampe, sulla co da e sulle orecchie ARTI: corti e musco losi

Ambiente ideale Non avendo bisogno di molto spazio ed essendo un gatto poco portato al movimento, il Chinchilla è un piccolo felino che vive bene in appartamento. Si trova così a suo agio tra le pareti domestiche, che spesso viene definito addirittura gatto da salotto, perché ama stare seduto o sdraiato sui divani, al caldo tra i cuscini.

Carattere Il Chinchilla è un gatto estremamente affettuoso, che adora essere tenuto in braccio, a differenza di molti altri piccoli felini di razza che sono molto più riservati. È molto paziente e risponde con indifferenza a tutto ciò che può dargli fastidio, mostrando difficilmente aggressività. Si affeziona a tutta la famiglia e, a differenza di altri gatti, non elegge una persona in particolare come preferita tra i membri della famiglia. Non ha problemi a socializzare con altri gatti e con i cani.

LA RAZZA IN PILLOLE ◗ Ha poco bisogno di muoversi e si adatta bene alla vita in appartamento ◗ È un gatto molto affettuoso, che si lega senza problemi agli umani e agli altri animali da compagnia ◗ Una malattia tipica del Chinchilla è la malattia del rene policistico, che comporta la formazione di cisti piene di liquido all’interno del rene ◗ Va spazzolato e pettinato una volta al giorno per evitare che il pelo fine formi nodi difficili da districare

61 60_63_CHINCHILLA.indd 61

07/03/13 17:47


Cession

COSTO MANTENIMENTO ANNUO EURO Acquisto cucciolo 400/1000

CONSUMO/FREQUENZA in base alla genealogia

Alimentazione

320

100 g al giorno circa

Veterinario

150

2 visite annue + vaccino

60

antiparassitari

120

esclusa lettiera

Accessori vari

LA SCELTA DEL CUCCIOLO ƒ Controllare il pedigree dei genitori e in particolare che siano esenti dalle patologie familiari tipiche della razza

ƒ Non prendere mai prima dei due mesi d’età,

CLUB DI RAZZA *

SERENISSIMA CAT CLUB www.serenissimacatclub.it

è vietato dalla legge ed è il tempo necessario per socializzare con la madre e i fratellini

ƒ Scegliere cuccioli vitali e curiosi, attivi e attenti agli stimoli, che devono essere numerosi già nell’allevamento e poi anche a casa

Salute e cura La conformazione molto schiacciata del muso fa sì che le vie respiratorie, che dal naso portano l’aria nella trachea, siano molto tortuose. Questo facilita l’ingresso di virus e batteri, che possono provocare malattie molto simili al nostro raffreddore. Una malattia tipica del Chinchilla (eredità degli ascendenti Persiani) è la Polycystic Kidney Disease (PKD), malattia del rene policistico, che comporta la formazione di cisti piene di liquido all’interno del rene. Queste cisti impediscono al rene di funzionare correttamente, portando quindi al manifestarsi di una grave insufficienza renale. Soggetti con questa patologia non dovrebbero essere fatti riprodurre. Lo splendido mantello dei gatti di razza Chinchilla necessita di cure frequenti: va spazzolato e pettinato una volta al giorno, perché peli così lunghi e fini tendono facilmente a fare nodi e a sporcarsi. Per prima cosa spazzoliamo, seguendo la dire-

zione del pelo, poi completiamo l’operazione usando un pettine, per sciogliere anche i nodi più piccoli. Nel periodo della muta potrebbe essere necessario ripetere le operazioni mattina e sera. Ricordiamoci che il pelo lungo tra le dita si annoda facilmente e, se i nodi non si sciolgono, potrebbe stringersi fino ad arrivare alla pelle, irritandola. È consigliato lavarlo con uno shampoo circa una volta al mese.

au

1) A 2) In 3) Tr 4) C 5) C

 SEGUICI SU  WWW.PETSANDTHECITY.IT

62 60_63_CHINCHILLA.indd 62

V

07/03/13 17:47


Cessione farmaco 14,5x22 2013:Cessione farmaco 14,5x22

4-03-2013

12:04

Pagina 1

CON LA CESSIONE DIRETTA DEL FARMACO VETERINARIO NON RITARDI LA LORO TERAPIA Il Decreto Legislativo 6 aprile 2006, n. 193 autorizza il medico veterinario a consegnare al proprietario dell’animale in cura le confezioni del medicinale veterinario da utilizzare per la terapia.

È UN SERVIZIO CHE MIGLIORA LA CURA DEL TUO ANIMALE CHIEDILO AL TUO MEDICO VETERINARIO 1) Agevole e pronta disponibilità del farmaco veterinario 2) Inizio immediato della terapia e continuità nel trattamento 3) Trattamento più efficace sotto la guida del medico veterinario 4) Certezza di disporre del farmaco veterinario specificamente indicato per la terapia 5) Consigli sull’impiego e la somministrazione del medicinale veterinario Art. 84 Decreto Legislativo 6 aprile 2006, n. 193 "Attuazione della direttiva 2004/28/CE recante codice comunitario dei medicinali veterinari" (Gazzetta Ufficiale n. 121 del 26 maggio 2006 - Supplemento Ordinario n. 127)

A.N.M.V.I.

ASSOCIAZIONE NAZIONALE MEDICI VETERINARI ITALIANI

60_63_CHINCHILLA.indd 63

07/03/13 17:47


TA S E I CHsco

e IdN o Mor i Marc

QUANDO... CI DICE ADDIO

come affrontare la sua scomparsa

La perdita del cane o del gatto è un momento difficile. Prepararsi ad affrontarne la scomparsa ci permette di superare meglio il momento critico e di pensare positivamente al futuro. 64 64_69_ultimo_saluto.indd 64

07/03/13 17:50


Quando ci dice addio: come affrontare la sua scomparsa

L

a vita è fatta di incontri, ma anche di inevitabili separazioni e addii. Certo non vorremmo mai separarci dai nostri amati cani e gatti, ma è bene prepararsi a un inevetabile distacco che, pur restando doloroso, può essere tuttavia vissuto con consapevolezza e apertura verso il futuro. Ma come ci si può preparare a un simile strappo emotivo?

Una decisione difficile: “staccare la spina” Innanzitutto dobbiamo contare su un veterinario di fiducia che ci segua per tutto l’arco della vita del nostro amico a quattro zampe. Doversi rivolgere all’assistenza di un medico sconosciuto quando il cane o il gatto si trovano in un momento sanitario critico non è la situazione ideale dal punto di vista psicologico. In questi momenti infatti è importante potere avere vicino una persona amica che, al di là della competenza professionale, sappia supportarci sul piano morale. Anche perché non è raro trovarsi in situazioni in cui si debba decidere se porre fine alle sofferenze dell’animale, o prolungarne l’esistenza finché non sopravvenga la morte naturale. L’eutanasia è ovviamente una scelta difficile, che può essere accettata serenamente solo se un veterinario amico ci convince che serva a risparmiare al nostro cane o gatto sofferenze senza prospettive di guarigione. L’eutanasia non comporta alcun dolore fisico per l’animale e viene eseguita in modo da rendere l’evento il meno traumatico possibile per il proprietario.

Il trattamento delle spoglie: cremazione e sepoltura Se il cane o il gatto muoiono a casa, è necessario rivolgersi al veterinario per avere informazioni su come provvedere al trattamento delle spoglie e sulle pratiche da svolgere per denunciare il decesso all’anagrafe canina. Per quanto riguarda il trattamento delle spoglie dell’animale, le opzioni a disposizione sono essenzialmente due. Innanzitutto quella di una cremazione singola (con ceneri raccolte all’interno di un’urna che il proprietario tiene con sé) o di una cremazione comune (in cui non è possibile recuperare le

65 64_69_ultimo_saluto.indd 65

07/03/13 17:50


STA

IE INCH

IL BAMBINO I bambini si legano molto agli animali domestici con i quali condividono spazi, giochi e coccole. Talvolta i cani e i gatti diventano dei veri e propri compagni di vita, svolgendo un ruolo importante nello sviluppo cognitivo ed emozionale dei piccoli umani. La perdita di un animale da compagnia può allora diventare un problema affettivo anche per il bambino che può avvertire in modo particolarmente doloroso il vuoto lasciato dall’amico a quattro zampe. Nel caso è bene eventualmente consultare con il pediatra per farsi consigliare riguardo i comportamenti da tenere.

ceneri dell’animale). In alternativa è possibile seppellire il pet in un cimitero di animali da compagnia: sono ormai molte le strutture di questo tipo che consentono di scegliere e curare nel tempo la tomba del proprio cane o gatto. Alcune persone desiderano avere la sepoltura del proprio pet nel giardino di casa, ma è bene ricordare che i regolamenti comunali vietano sepolture di animali al di fuori dei luoghi predisposti e senza le procedure previste a tutela della salute pubblica.

Come superare il momento difficile Il lutto non si estingue con la cremazione o la sepoltura, ma rimane come stato emotivo fino a quando il proprietario non supera il trauma per la scomparsa di quello che è stato a tutti gli effetti

66 64_69_ultimo_saluto.indd 66

07/03/13 17:50


Quando ci dice addio: come affrontare la sua scomparsa

L’ANZIANO

un membro della famiglia. L’elaborazione del lutto è un percorso psicologico che si svolge attraverso tre tappe di lunghezza variabile a seconda della sensibilità della persona e della profondità del rapporto esistente con l’animale. In un primo tempo prevale la tendenza a isolarsi nella convinzione di non poter condividere il dolore per la perdita del proprio animale. Segue poi un periodo in cui il proprietario in lutto arriva ad attribuire a qualcuno la colpa del decesso o anche a colpevolizzarsi nel dubbio di non aver fatto abbastanza per curare l’animale. Subentra infine un periodo di depressione che si conclude con l’accettazione dell’accaduto che pone termine all’elaborazione del lutto. L’aspetto più significativo di questo processo psicologico è la condizione di solitudine in cui in genere viene a trovarsi lo stesso proprietario temendo di non essere compreso dagli altri. Chi

La perdita di un animale d’affezione è spesso molto difficile per l’anziano che può avvertire una perdita di motivazioni e un grave senso di vuoto. Inoltre, la decisione di prendere un altro animale è resa difficile dalla possibilità che il pet possa sopravvivere al suo proprietario ed è condizionata infine dalla capacità fisica ed economica dell’anziano. Per questi motivi, è bene che l’anziano inizi subito a elaborare la perdita e a riacquisire delle motivazioni. Per esempio, cercando di interagire con amici e familiari, optando eventualmente anche per un aiuto psicologico, oppure facendo volontariato per qualche associazione umanitaria.

67 64_69_ultimo_saluto.indd 67

07/03/13 17:51


STA

IE INCH

E I PET CHE RESTANO? Quando viene a mancare un cane o un gatto, gli altri pet eventualmente presenti in casa si rendono conto subito dell’assenza del loro amico. Il cane superstite di un suo simile, per esempio, vivrà un periodo di destabilizzazione e di stress, mentre il gatto che rimane in casa solo dopo la scomparsa di un altro micio perderà facilmente interesse per il gioco e per il cibo, arrivando nei casi più seri fino all’apatia. Per aiutare l’amico a quattro zampe a superare questa fase, è bene dedicargli del tempo ed evitare di adottare subito un nuovo pet.

non possiede un cane o un gatto non conosce la profondità del legame che viene a crearsi e spesso non comprende il dolore che provoca la loro scomparsa.

Quando iniziare una nuova amicizia Dopo la perdita di un animale da compagnia emerge spesso il desiderio di prendere subito un altro cane o gatto per riempire il vuoto che si è creato e tornare ad avere un rapporto intenso come quello che è venuto meno. Quando questa scelta viene compiuta troppo di impulso si può andare incontro a due rischi: dopo l’entusiasmo iniziale, il proprietario si sente in colpa nei confronti dell’animale defunto, oppure inizia a fare dei confronti tra il nuovo cane o gatto e l’amico a quattro zampe che non c’è più, confronti che portano inevitabilmente a un pesante senso

68 64_69_ultimo_saluto.indd 68

08/03/13 16.13


Quando ci dice addio: come affrontare la sua scomparsa

di delusione verso il nuovo pet. Adottare un nuovo animale deve essere quindi una scelta ponderata e compiuta a tempo debito, solo quando si è pronti a voltare pagina e a iniziare un nuovo rapporto con un amico a quattro zampe. Solo allora sarà davvero possibile apprezzare il nuovo pet accettandolo per quello che è senza pericolo di deludenti comparazioni con il “caro estinto”. In questo senso, è sempre bene non scegliere un cane o un gatto di aspetto molto simile a quello precedente. Ogni animale è unico e stabilisce interazioni proprie e non mutuabili con l’essere umano. Per evitare rischi di questo genere, l’ideale sarebbe addirittura prendere un cane o un gatto del tutto diversi da quelli precedenti. 

I CIMITERI VIRTUALI Per chi desidera avere su internet uno spazio dedicato al proprio felino scomparso, esistono dei siti strutturati come dei veri e propri cimiteri virtuali. Qui è possibile creare una pagina dove inserire le fotografie del micio e le parole che ricordino nell’universo virtuale tutto l’affetto dato e ricevuto. Si realizza così una commemorazione permanente a cui è possibile accedere in qualunque

momento, senza vincoli di orari e da qualunque luogo ci si trovi, semplicemente connettendosi a internet. www.cimiteronline.org



 SEGUICI SU WWW.PETSANDTHECITY.IT

69 64_69_ultimo_saluto.indd 69

08/03/13 16.13


RUBRICHE

DOG TRAINING

SCUOLA DI VITA

apprendere vuol dire risolvere Attraverso l’apprendimento il cane impara nuove strategie per raggiungere i propri obiettivi. Grazie al gioco può imparare a risolvere i problemi che propone la vita di tutti i giorni.

A

ttraverso l’apprendimento gli animali imparano nuove strategie per raggiungere i propri obiettivi. L’evoluzione di una specie fornisce ai vari animali un corpo adeguato a sopravvivere in un ben preciso contesto ecologico: le ali sono indispensabili per volare, così come un corpo affusolato e le pinne sono ideali per muoversi in acqua. Si chiama adattamento all’ambiente. Se mettiamo a confronto il cane e il gatto noteremo che il primo ha uno scheletro solido e i muscoli rossi (adatti alla resistenza), mentre il secondo ha uno scheletro leggero e flessibile e i muscoli bianchi (ideali per lo scatto). Ogni animale si trova perciò in eredità un corpo adatto al tipo di vita che Etologo e studioso di scienze cognitive

70 70_73_dog training.indd 70

di Roberto Marchesini

07/03/13 17:56


www.petsandthecity.it dovrà affrontare, ma non solo. La storia evolutiva dà in eredità anche dei modelli innati di comportamento, definiti “istintivi” proprio perché non dipendono dall’esperienza che l’individuo ha avuto, ma sono già presenti alla nascita. Le dotazioni fisiche e comportamentali sono pertanto degli strumenti utili all’animale per risolvere quei problemi di sopravvivenza con cui si dovrà confrontare. Con un corpo adattato e dei comportamenti prefissati, non ci dovrebbe essere bisogno di nient’altro, se l’ambiente fosse stabile e sempre identico. In realtà l’ambiente muta continuamente per cui l’animale deve costruirsi nuove risorse per risolvere i problemi imprevisti. L’apprendimento è pertanto un modo attraverso cui l’individuo si dota di nuovi strumenti solutivi.

Avere degli obiettivi In etologia si parla di “motivazioni” e le possiamo definire come degli interessi o degli orientamenti verso particolari obiettivi (target) presenti nell’ambiente. Gli animali non sono passivi e proprio in virtù delle loro motivazioni si pongono continuamente nuovi obiettivi da raggiungere.

Come possiamo stimolare l’apprendimento del nostro cane lavorando sugli obiettivi? Avere un obiettivo significa porsi un problema perché il target non è mai a “portata di zampa”: chiede sempre un’azione volta a rimuovere un ostacolo o a colmare una lacuna. Il cane deve prima di tutto comprendere la natura del problema, nel senso di individuare cosa si frappone tra lui e il target. Per comprenderla è necessario che il cane sia nelle giuste disposizioni vale a dire: 1) essere molto motivato; 2) avere le giuste emozioni; 3) riuscire a essere attento e concentrato nello stesso tempo; 4) saper interpretare la situazione al meglio. Tutto questo ci permette di capire che il cane è il protagonista assoluto del suo processo di apprendimento e quanto più è coinvolto dal suo proprietario tanto maggiore sarà il suo apprendimento.

Stimolare giocando Per molte ragioni il gioco è la cornice migliore per apprendere. Il cane infatti attiva le motivazioni facendo accrescere l’interesse verso i target; accende le emozioni positive, trovandosi a suo

71 70_73_dog training.indd 71

07/03/13 17:56


RUBRICHE

DOG TRAINING

ALCUNE STRATEGIE PER FAVORIRE L’APPRENDIMENTO ƒ PROPORRE LA DIDATTICA sempre sotto forma di gioco ƒ ASSICURARSI DI COINVOLGERLO sotto il profilo motivazionale ƒ FAVORIRE IL GIUSTO STATO emozionale ƒPREDISPORRE LA CASA per favorire le espressioni corrette ƒIMPOSTARE LA RELAZIONE evitando le abitudini problematiche  agio e non sentendosi spaventato dal problema; libera la fantasia sentendosi meno vincolato al risultato e potendo provare in tutta libertà. Negli animali sociali, come il cane, l’apprendimento è ancora più facilitato dalla presenza del proprietario che, agendo come base sicura, incoraggia l’esperienza e crea quel clima di collaborazione che lo aiuta ad affrontare i problemi. Esistono giochi differenti ciascuno adatto ad apprendimenti specifici. I giochi di carattere predatorio, come rincorrere un fresbee o una pallina, sono eccitatori e si basano più sull’attenzione e sulla prontezza che sulla concentrazione. I giochi di ricerca olfattiva sono una mezza via, devono avvalersi del movimento per perlustrare l’ambiente ma richiedono anche concentrazione. I problem solving sono basati

sulla concentrazione e il soggetto non deve andare troppo in eccitazione se li vuole risolvere.

Costruire giochi cognitivi Sono molti i giochi cognitivi che possiamo costruire con materiali di recupero che aiutano il nostro cane ad affinare le sue tecniche di apprendimento. Oggetti che, se ben utilizzati, si possono rivelare ottimi strumenti per consentire al cane di apprendere. Si può, per esempio, utilizzare una scatola da scarpe contenente un asciugamano arrotolato pieno di croccantini. Il cane si lascerà ingaggiare in una ricerca olfattiva che va a stimolare, oltre all’olfatto, anche la vista, la memoria e la prattognosi (facoltà di mettere in atto degli soluzioni per rispondere a uno scacco o per interagire con la realtà modificandola da una condizione precedente). Si possono anche annodare alcune corde a delle maniglie di mobili per far sì che il cane arrivi ad aprire da solo i cassetti cercando di raggiungere un bocconcino nascosto all’nterno. L’importante è premiare il cane nei vari passaggi intermedi: quando si approccia alla corda per annusarla, quando la prende con la bocca per familiarizzare con essa e infine quando la tira per arrivare all’obiettivo. Tutti questi giochi cognitivi sono utilissimi perché aumentano le

72 70_73_dog training.indd 72

07/03/13 17:56


capacità del cane sfruttando il momento ludico del gioco, dove il “quattro zampe” ha un’ottima propensione disposizionale nell’apprendere nuovi percorsi solutivi.

Raggiungere la soluzione Una volta che il cane avrà compresa la situazione-problema occorre che metta in atto delle strategie solutive. La soluzione può essere raggiunta in due modi: 1) per tentativi, errori e approssimazioni; 2) in modo intuitivo e immediato. Il primo modo, si basa su ricette solutive, definite anche con il termine “euristiche”. Quando il cane ha capito di che tipo di problema si tratta, non utilizza dei tentativi casuali, ma delle chiavi solutive che gli sono state utili in contesti analoghi. Se una chiave solutiva funziona non c’è bisogno di fare altro. Se, viceversa, un’euristica va quasi bene, il cane la riadatta attraverso approssimazioni finché non arriva alla soluzione. In questo caso si forma una nuova conoscenza che il soggetto metterà da parte nel suo bagaglio di chiavi solutive utili. Il secondo modo viene anche chiamato “insight” e porta il cane a una soluzione senza tentativi, attraverso simulazioni mentali. Il comportamento solutivo si chiude pertanto con la soluzione, ossia con il raggiungimento dell’obiettivo.

Vivere è apprendere Ma non è solo nelle situazioni solutive che il cane apprende. La neurobiologia ci ha mostrato che quanto più un comportamento viene espresso tanto più si rafforza, vale a dire diviene più probabile. In altre parole il comportamento manifestato è

una specie di palestra che, come per i muscoli, rafforza alcune tendenze a dispetto di altre. L’identità del cane si sviluppa come la chioma di un albero, che cresce in modo differenziale a seconda della luce, in base a cosa viene suscitato nella quotidianità. L’ambiente di vita facilita l’esercizio di certi comportamenti perché li stimola, li rende familiari, dà loro un campo espressivo, li incoraggia. Anche la relazione determina una crescita differenziale a seconda di come il proprietario interpreta il suo rapporto con il pet: quali giochi fa, qual è il suo stile di relazione, quali abitudini regolano la vita di casa, cosa si fa insieme, come si dà da mangiare e via dicendo. Per questo bisogna ricordare che un cane apprende sempre e non solo quando lo portiamo su un campetto di training: la vita di tutti i giorni è il luogo più importante di apprendimento.

SEGUICI SU WWW.PETSANDTHECITY.IT

73 70_73_dog training.indd 73

07/03/13 17:57


RUBRICHE

DIRITTI E DOVERI

L’EMERGENZA C’È... anche per cani, gatti e altri animali

Un decreto ribadisce la liceità degli interventi d’urgenza per salvare gli animali feriti in incidenti stradali. Vediamo di cosa si tratta.

U

na giovane veterinaria di Livorno assiste all’investimento di un cane e presta subito i primi soccorsi. Ma il cane non sta bene e, per poter dare le cure necessarie, lo trasporta in tutta fretta in uno studio attrezzato. E per salvarlo preme sull’acceleratore, oltre i limiti previsti. Ma è una giornata no e la veterinaria viene multata dalla Polizia Stradale per eccesso di velocità: ha violato il Codice della

Strada. Morale: il cane si salva, ma il portafogli della giovane veterinaria ne esce salassato. La storia è di qualche anno fa. Oggi probabilmente questa storia si concluderebbe in modo diverso. A fine 2012 è stato infatti pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (n. 289), ed è entrato in vigore, il Decreto attuativo del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti sull’identificazione dello “stato di necessità” secondo il quale è riPresidente dell’associazione Gaia Animali & Ambiente Onlus www.gaiaitalia.it

74

74_75 dirittidoveri.indd 74

di Edgar Meyer

07/03/13 14.57


COS’È LO STATO DI NECESSITÀ? ƒ LO STATO DI NECESSITÀ È UNA CAUSA DI GIUSTIFICAZIONE prevista dal codice penale per un comportamento di regola sanzionabile ƒ NON È PUNIBILE L’INFRAZIONE COMMESSA PER LA NECESSITÀ DI SALVARE UNA PERSONA (e ora anche un animale) dal pericolo di un danno grave conosciuta l’urgenza dell’intervento. Si è così rafforzato il cambiamento del Codice della Strada che ha fissato, già dall’estate 2010, tre importati principi per i diritti animali: 1) l’obbligo di fermarsi in caso di incidente con un animale; 2) l’equiparazione dello stato di necessità di trasporto di un animale ferito a quello di una persona; 3) l’utilizzo di sirena e lampeggiante per ambulanze veterinarie e mezzi di vigilanza zoofila. Il cambiamento è stato reso possibile grazie all’impegno di Gianluca Felicetti (pres. nazionale Lav) e dell’avvocato Marianna Sala (pres. Lav Lombardia). Nel Decreto è stato inserito il riconoscimento del cittadino che per dovere civico porta un animale incidentato in un ambulatorio veterinario, la necessità di intervento anche ai fini della tutela dell’incolumità pubblica e l’attività delle Guardie zoofile. Un passo, concreto, in avanti, del riconoscimento di diritti agli animali.

Cosa è cambiato? Ecco cosa è cambiato grazie alla riforma del Codice della Strada dell’estate 2010: 1) in caso di incidente stradale, ci si doveva fermare in caso di danno a persone o a cose, non nel caso di animali feriti; ora

è diventato un obbligo fermarsi e prestare soccorso anche se si è investito un cane, un gatto o un altro animale; 2) anche in caso di effettiva urgenza, non era giustificato passare un incrocio con il semaforo rosso; ora è lecito, come per salvare una vita umana; 3) l’ambulanza veterinaria, se utilizzava la sirena, contravveniva alla normativa; ora invece è stata equiparata, nella necessità di avere la strada libera, alle ambulanze umane potendo così ricorrere alla sirena; 4) all’intervento delle Guardie zoofile è stato riconosciuto lo stesso carattere d’urgenza di quello di Carabinieri e Polizie. 



 SEGUICI SU WWW.PETSANDTHECITY.IT

75

74_75 dirittidoveri.indd 75

07/03/13 14.57


RUBRICHE

ADOTTIAMOLI

SALVA LA ZAMPA

una nuova realtà nel milanese

U

n gruppo di volontari di San Giuliano Milanese ha costituito Salva la Zampa, un’associazione per l’aiuto e la protezione degli animali. La nuova realtà accoglie cani provenienti da canili sovraffollati o da famiglie in difficoltà, oltre a soggetti abbandonati. Naturalmente anche i gatti sono protetti e tutelati. A ognuno di questi animali, Salva la Zampa ha fatto la promessa di un futuro migliore, condividendo i momenti difficili e quelli di gioia per le loro adozioni. Il presidente dell’associazione è Corinna Epifania, che ha ricoperto per lungo tempo ruoli organizzativi e di responsabiltà in altre associazioni. In questa nuova avventura è

affiancata da Cristina d’Alessandro, una veterinaria che si dedica con passione a tutti gli animali accolti da Salva la Zampa. È possibile aiutare l’associazione: adottando a distanza un cane; destinando il 5 x mille; acquistando bomboniere solidali; regalando gomitoli di lana con cui realizzare guanti per il mercatino benefico; offrendosi come “padrino di volo” in occasione di adozioni di cani italiani in Germania: Salva la Zampa ha stretto rapporti di collaborazione con associazioni tedesche per promuovere adozioni di cani sul nostro territorio. Salva la Zampa: cell 347 2549083; www.salvalazampa.eu salvalazampa@yahoo.it

BLACKY

OTIS

Meticcio maschio, nato nel 2008, taglia medio grande, castrato. È uno dei cani più simpatici e giocherelloni presenti nel rifugio di Salva la Zampa. È molto dolce e socievole anche con gli altri cani di cui è un ottimo amico.

Gatto europeo maschio, nato nel 2011, castrato. Non chiede di meglio che dormire in una morbida cuccia! È affettuoso ma non apprezza le smancerie. Non è un gatto adatto a giocare insieme ai bimbi.

76

76_77_adottiamoli.indd 76

07/03/13 14.58


YURI Meticcio maschio, taglia piccola, nato nel 2001. È un tipino sicuro di sé, litigioso con i maschi, intraprendente con le femmine, risponde al richiamo e adora essere coccolato. Soffre molto rinchiuso negli spazi stretti.

FURIA Segugio Italiano femmina di taglia media, nata nel 2007, sterilizzata. È arrivata da noi dopo essere stata scartata da alcuni cacciatori. Furia è dolcissima e merita di conoscere il calore di una famiglia vera.

SILVESTRO

BUBU

Gatto europeo maschio, nato nel 2009, castrato, è detto anche Psyco: all’inizio infatti non si lasciava neppure avvicinare. Ma adesso fa le fusa ed è un insaziabile cacciatore di coccole. Insomma, un gatto da non perdere!

Meticcio maschio di taglia piccola, nato nel 2010, è stato salvato la scorsa estate da una brutta fine. È un cane pieno di voglia di vivere e bisognoso di attenzioni. Adatto soprattutto a famiglie con bambini che vogliano giocare con lui.

77

76_77_adottiamoli.indd 77

07/03/13 14.58


NUMERI UTILI

autorizzazione per l’applicazione possibilità di visita in loco del microchip

TORINO SERVIZI PUBBLICI ASL 1 Anagrafe Canina Via Parella, 6 - Tel. 011 2338630 Ufficio Tutela Animali Via Padova 29 - Tel. 011 4420194/179

SERVIZI VETERINARI PUBBLICI ASL 1 Via della Consolata, 10 Tel. 011.5663072 ASL TO1 Via Parella, 6 - Tel. 011 2338611

PRONTO SOCCORSO 24h

 Centro Vet. Torinese Dott. Scotti Tullio Via Lungo Dora Pietro Colletta, 147 Zona 4 - tel. 011 2482116  Ambulatorio Vet.Associato Dr. Vercelli Carlo Corso Traiano, 99/D - Zona 9 tel. 011 3160197

AMBULATORI, CLINICHE E STUDI VETERINARI ZONA 1

 Ambulatorio Vet. Associato Dr. Carlevaro Via Palazzo di Città 17 tel. 011 4366919; lun-sab 9.45-12.45/16-19  Ambulatorio Vet.Associato Dott.sse Tardy e Osella Via V. Gioberti, 62 tel. 011 5683373; lun-ven 10-12/15-19; sab 10-12  Ambulatorio Vet. Centro Dr. sse Travaglini M. e Bucchi E. Piazza Corpus Domini, 17/F tel. 011 4366919 lun-sab 9.45-12.45/lun-ven16-19  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Costa Francesca Via Susa, 14/L tel. 011 4346544/334 6158695 lun-ven 8.30-11/16-19; sab 10-12  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Cutolo Valeria Via G. Da Verrazzano, 20 tel. 011 503028, cell. 388 8503232 lun-ven 15.30-19; sab e altri orari su appuntamento  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Demaria Sabrina Via Ottavio Assarotti, 19 tel. 011 4407265; lun16-19 30; mar-ven 10-12.30/16-19.30; sab 10-12.30  Amb. Vet. Dr. Ferrero Luca Via Giuseppe Mazzini, 39/bis tel. 011 8121612 lun-ven 9.30-12/16-18.30; sab su app.to  Ambulatorio Veterinario Dr. Girardi Claudio Vittorio Via Andrea Massena, 24 tel. 011 541460 lun-ven 9.30-12/16-18.30; sab 9.30-12  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Picco Simona Maria Via Buenos Aires 86 tel. 011 360666/338 2480738

a domicilio

lun-ven 10-12.30/16-19; sab10.30-12  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Rossi Sabrina Via Magenta, 55 - tel. 011 537137 lun-ven 9.30-13/16-19.30; sab 9.30-12  Ambulatorio Vet. Torino Centro Dr. Fina Ernesto Corso Inghilterra, 17; tel. 338 8161746 lun-ven 9.30-13/16-19.30; sab 9.30-12 ZONA 2 Dr. Rougier Corso Orbassano, 277 tel. 011 3112229 lun-ven 10 30-12.30/15.30-18.30  Amb. Vet. Dr. Adinolfi Franco Largo Orbassano, 70; tel. 011 3182028 lun-ven 10.30-12.30/16.30-19.30 sab 10.30-12.30  Ambulatorio Veterinario Dr. Bigliati Mauro Via Giuseppe Vernazza, 5 tel. 011 355360 lun-ven 9.30-12/16 -18.30  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Chiesa Alessandra Via Gorizia, 96 - tel. 011 3241191 lun-ven 9.30-13/16-19.30; sab 9.30-12  Amb. Vet. Dr. Gentile Marco Via Tripoli, 93 tel. 011 361805/339 9389563 lun-ven 9-12 30/15-19; sab 9-12.30  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Leoni Nicoletta Via Paolo Gaidano, 109 tel. 011 3111141 lun-ven 9.30-12/16-18.30 sab su appuntamento  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Nuovo Maria S. Via Casal Borgone, 32 tel. 011 8195513 lun-ven 9.30-12 /16-18.30; sab 9.30-12 Riabilitaria Via Castelgomberto, 144/9 tel. 011 6986255 cell. 338 3543593 lun-sab 8.00-20.00 su appto  Studio Veterinario Pierbattisti Cesare Corso Orbassano, 224 int. 20 tel. 011 320488; lun-ven 15.30-19.30

 Amb.Vet. Ass.

ZONA 3  Ambulatorio Vet. Associato Dr. Dell’Acqua e Dott.ssa Miglioretti Via Giacinto Pacchiotti, 63/C tel. 011 7725276/346 6198323 lun-ven 9.30-12.30/16.30-19.30; sab 9.30-12.30  Amb. Vet. Dott.ssa Castoldi Monica Via Moretta, 29/A - tel. 011 4340372 lun10-19; mart-ven 10-12.30/16.30-19; sab 10-13  Amb. Vet. Dott.ssa Enrico Sara Via Martiniana, 17 - tel. 011 3855412 lun-ven 10-12 30/17.30-19  Ambulatorio Vet. Martini Dr. Cullino Sandro Via Luigi Ferdinando Marsigli, 113/C tel. 011 7071384 lun-ven 10-12 30/15.30-19; sab 10-12  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Mileto Antonella Corso Peschiera, 242/bis tel. 011 337866; lun-ven 15-19 30  Amb.Vet. Ponchione Piero Corso Filippo Brunelleschi, 82 tel. 011 700262

lun-ven 9-12/15 30-19, sab 9-12/15-17  Ambulatorio Veterinario Dr.Varina e Dr. Ghidella Corso Ferrucci, 76 - tel. 011 4330527 lun-ven 9.30-12/16-18.30; sab10-13  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Viggiano Anna Maria Simona Via Rieti, 55 tel. 011 4034110/347 8604884 lun-ven 10-12.30/15.30-19; sab 10-12 ZONA 4

 Ambulatorio Veterinario Associato Dott. Bo, Ferro, Nardi Via Fratelli Calandra, 3 tel. 011 8177291 lun-ven 9.30-13/16-19.30; sab 9.30-12  Ambulatorio Veterinario Dr. Chiabrera Roberto Corso Monte Grappa. 69 tel. 011 7492504 lun-ven 10-12 30/15.30-19 sab 9-12/16-18  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa De Luca Alessandra Via Venalzio, 16/E - tel. 011 7792928 lun-ven 10-12 30/15.30-19; sab 10-12  Ambulatorio Veterinario Dr. Giulianelli Carlo Via Giovanni Battista Scapacino, 29/D tel. 011 728346 lun-ven 9-13/15 30-19.30; sab su appuntamento  Ambulatorio Vet. Parco Dora Dott. Gatti e Bruzzone Via Ceva, 15 - tel. 011 4732358 lun-ven 10-12 30/15.30-19; sab 10-13  Amb.Vet. Dr. Stevenin Fulvio e Dott.ssa Corgnati Graziella Via Lera, 32/B; tel. 011 7711010 lun-ven 9.30-12/17-19.30; sab 9.30-12  Ambulatorio Vet. Dr. Zanella W. Corso Francia 227/b tel. 011 7727697-388 6925071 lun-ven 9.30-12/16-18.30; sab 10.00-12.30  Studio Veterinario Dott.ssa Fiandra Patrizia Via Pietrino Belli, 23/c - tel. 011 745005 lun-ven 9.30-12.30/16.30-19.30; merc chiuso; sab 10-12.30  Studio Medico Veterinario Dr. Salaroglio Via Amedeo Peyron, 34 tel. 011 4371711 lun-ven 10-12 30/15.30-19; sab 10-12.30 ZONA 5

 Ambulatorio Vet. Associato Viotti Marco e La Loggia Claudio Via Giovanni Michele Boccardo, 23 tel. 011 2165791 lun-ven 9.30-12/16-18.30/sab 10-12.30  Ambulatorio Veterinario Dott.sse Bertone R. e Oropallo S. Via Michele Berino, 6/M tel. 011 2261967; lun-ven 10-12/16-19; sab 10-12  Ambulatorio Veterinario Dr. Bottello Thomas Via Leopoldo Usseglio, 14 tel. 011 2163682 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30 sab 10-12.30  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Cavallero Annamaria Corso Grosseto 143; tel. 011 2205622

78

74_96 no_negozi.indd 78

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI

TORINO

lun-ven 10-12/15-19 sabato 10-12  Ambulatorio Veterinario Dr. Cerutti Stefano Via Nole, 69 - tel. 011 7770176 lun/ven 9.30-13/16-19.30 sab 9.30-12  Amb. Vet. Dr. Giordano Mario Via Conte di Roccavione, 54/B tel. 011 2165975 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30; sab 10-12.30  Ambulatorio Veterinario Dr. Grivetto Giannandrea Corso Alessandro Tassoni, 53/F tel. 011 746842 lun-ven 10.30-13/16.30-19.30; sab. su appuntamento  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Lanfranco Anna Maria Largo Borgaro, 44 - tel. 011 2167863 lun-ven 10.30-12/16.30-20; sab 10.30-12  Ambulatorio Veterinario Dr. Semprini e Dr.Antonioni Via Scipio Slataper, 22/B tel. 011 7399975 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19; sab 9.30-12  Ambulatorio Veterinario Dr. Vercelli Claudio Largo Toscana, 21; tel. 011 2263081 lun-ven 9.30-12/16-18.30; sab 10-12  Tau Centro Veterinario C.so Grosseto 295/A tel. 011 7394782/333 4210918 lun-ven 9-21; festivo 11-20; rep. 24 h ZONA 6

 Ambulatorio Vet. Associato Dr. Debernardi G. , Dr. Prato G. Dott.ssa Caldarola Laura Corso Moncalieri, 205/a tel. 011 6312696/368 207574 lun-ven 10-12.30/16.30-19.30; sab 10-12.30; 24 h  Ambulatorio Vet. Associato Dr. Monticone Corso Giulio Cesare, 261 tel. 011 2052272 lun-ven 9.30-13/16-19.30; sab 9.30-12  Amb. Vet. Ass. Pastrone Sergio Corso Vercelli, 246 - tel. 011 200126 lun-ven 9.30-13/16-19.30; sab 9.30-12  Ambulatorio Veterinario Dr. Mancuso Pietro Via San Germano, 5 - tel. 011 2420030 lun-ven 9-12.30/15.30-19.00 sabato10-18 orario continuato  Amb. Vet. Dr. Salvi Franco Largo Damiano Chiesa 52 tel. 011 2741624 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30; sab 10-12.30  Amb.Veterinario Sempione Dott. Baietto, Lamberti, Saglia Via Cimarosa, 102; tel. 011 2422010 lun-ven 8-20; sab 10-12/15-17  Amb. Vet. Dott.ssa Vignetta R. Strada San Mauro, 201 tel. 011 2732094 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30 sab 10-12.30  Animalcity Dott.ssa Bertolazzi Laura Via Leinì, 38 - tel. 011 2487396 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30 sab 10-12.30  Studio Veterinario Dr.Toso L. e Dr. Angeli P. Via Cenischia, 22 - tel. 011 3854244 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30 sab 10-12.30

PR.TORINO

VRC Centro di Referenza Veterinario, Dottssa Andolfatto, Dott. Lanza, Dott.ssa Pisu Corso Francia, 19 tel. 011 7650570 3293828716 lun-ven 9.30-13/16-19.30 sab 9.30-12 ZONA 7  Ambulatorio Veterinario Dr. Del Borgo e Dr. Sburiati Corso Casale, 95/D tel. 011 8195933 lun-ven 9.30-12/18-20; sab 9.30-12  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Illengo Veglia Via Pesaro, 26 tel. 011 4363358/339 5667281 lun-ven 9-12.30/18-19; sab 10-12.30  Amb. Veterinario Dott.ssa Mazzanti Marilena Corso San Maurizio, 73 tel. 011 8178845 lun-ven 10-12 30/18-19.30; sab su appuntamento  Ambulatorio Veterinario Dott Nicolino Graziano Via Lungo Dora Firenze, 25 tel. 011 2481078; lun-merc-ven 10-12.30/16-19.30; mart-giov 17-19.30; sab 10-15  Ambulatorio Veterinario Dr. Ponzo Paolo Via Privata Oslavia, 56 tel. 011 8989002 lun-sab 9.30-12/16-18.30  Amb.Vet. Prato Caldarola Corso Vercelli, 42 tel. 011 859724/368 207574 lun-ven 10-12.30/15.30-19; sab 10-12.30; 24 h  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Rolando Bianca Corso Principe Oddone, 90/B tel. 011 283163 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30; sab 10-12.30  Studio Veterinario Dr. Capra E. Lungo Dora Firenze, 25 tel. 011 2481078 lun-ven 9.30-13/16-19.30 sab 9.30-12  Studio Veterinario Dr. Gozzelino Alberto Corso Regina Margherita, 69 tel. 011 8122349 lun-ven 9.30-13/16-19.30; sab 9.30-12 ZONA 8 Ferraris Corso Moncalieri, 339 tel. 011 6610683 lun-sab 10.30-19.30 30-19; dom10.30-12.30  Amb. Vet. Dr. Antonini Giorgio Corso Raffaello, 26; tel. 011 6509404 lun-ven 9-12/15 30-19; sab 9-12 Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Bertolotto Stefania Via Saluzzo, 126 - tel. 011 6635067 lun-ven 9.30-13/16-19.30; sab 9.30-12  Amb.Vet. Dott.ssa Eskenazi A. Via Carlo Francesco Ormea, 16 tel. 011 6686858 cell. 368 3805520 lun-ven 10.30-12/17-19  Ambulatorio Veterinario Dr. Remo Mauro Corso Casale, 44 - tel. 011 8195906 lun-sab 9 00-13.00 /16.00-20.00 dom 10-13 su appuntamento  Ambulatorio Veterinario

 Amb.Vet. Ass. Dr.

Dott.ssa San Pietro Carla Via Belfiore, 61/B - tel. 011 6503033 lun-ven 10-12 30/16-19; sab 10-12  Amb. Vet. Dr. Spano Fabio Corso Guglielmo Marconi, 25 tel. 011 6505920 lun-ven 9.30-19; sab 10-19  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Virano Vilma Via Giorgio Bidone, 19/D tel. 011 657151 lun-ven 9.30-12.30 pom e sab su appuntamento  Clinica Vet. Europa Dr. Raviola Corso Guglielmo Marconi, 17 tel. 011 6690207 lun-ven 9.30-12/16-18.30; sab 9.30-16.30  Studio Veterinario Dr. Destefanis Piero Corso Casale, 66 - tel. 011 8197077 lun-ven 8.30-10/14.30-17.30 ZONA 9

 Ambulatorio Vet. Associato Dott.Viola e Chiantore Via Tenda, 7 - tel. 011 678807 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30; sab 10-12.30  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Baldo e Dott.ssa Palomba Via Cortemilia, 31 - tel. 011 6638048 lun-ven 10-12 30/16-19.30; sab 10-12.30  Amb. Vet. Dr. Dardanello Corso Corsica. 2/D; tel. 011 6191306 lun-ven 11-18 30; sab 11-15  Amb.Vet. Dott.ssa La Torre Barbara Via Piacenza. 26/B - tel. 011 3172402 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30 sab 10-12.30  Ambulatorio Veterinario Dr. Morando Walter Via Nizza. 371 - tel. 011 6963570 lun-ven 9.30-13/16-19.30 sab 9.30-12  Studio Medico Veterinario Dr. Russo Giuseppe Via Genova, 57 - tel. 011 673808; cell. 348 7235453 lun-ven 15.30-19.30; sab 15.30-19.30 ZONA 10

 Ambulatorio Veterinario Dr. Musso e Dr. Olivero Strada Mirafiori, 4 Corso Unione, 577- tel. 011 3489234 lun-ven 10-12.30/15.30-19; sab 10-13  Amb.Vet. Dr.Toscano e Dr. Buono Via Antonio Canova, 41 tel. 011 6630858 lun-ven 10-12.30/16-20; sab 10-12.30

PROVINCIA TORINO SERVIZI PUBBLICI Canile Sanitario Via Germagnano 11,Torino Tel. 011 2625685/2624803

PRONTO SOCCORSO 24h ALPIGNANO  Clinica Veterinaria Arca Dr. Guerra Marco Via Cavour, 46 - tel. 011 9663990

79

74_96 no_negozi.indd 79

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI

PR.TORINO

AVIGLIANA  Clinica Veterinaria Valsusa Via San Pietro, 30 - tel. 011 9311895 MONCALIERI  Ospedale per Animali da Compagnia Anubi Strada Genova, 299/a; tel. 011 6813033 PAVONE CANAVESE  Clinica Veterinaria Canavesana Dr. Scuero Serafino Via Circonvallazione, 92 tel. 0125 51426 PINEROLO  Centro Veterinario A.V.A.P. Dr. Chiabrando Fulvio Via Molino delle Lime, 4/a tel. 0121 393569 lun-ven 9-13/16-19.30 sab 9-13/16-18.30; dom 10-12 PIOSSASCO  Clinica Croce Blu Superstrada Torino-Pinerolo, 10 tel. 011 9065751 RIVOLI  Clinica Veterinaria Adler Corso Torino, 6 - tel. 011 9566670  Centro Veterinario Torinese di Rivoli - Ospedale Vet. San Francesco Snc Corso Susa, 242 tel. 011 0671253/4/5 SAN SECONDO DI PINEROLO  Centro Veterinario Monviso Via Val Pellice, 39 - tel. 0121 501982

AMBULATORI, CLINICHE E STUDI VETERINARI ANDEZENO  Ambulatorio Veterinario Dott.sse Bux F. e Saitta G. Corso Vittorio Emanuele, 19 tel. 011 9435402; cell 339 649503/339 820006 lun-ven 10-12.30/16-19; sab 10-12.30 AIRASCA  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Vinciguerra Annamaria Via Roma, 76 - tel. 011 9908463 lun/mer/ven 10-12/19-20; mar/gio 17-20 BALDISSERO TORINESE  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa D’Ambrosio Patrizia Via Superga, 65 tel. 011 9407292/340 3991121 app.to  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Vaschetti Alessandra Via Roma, 14 - tel. 011 9408080 lun-ven 10-12/16-19; sab 10-12 chiuso mart mattina e giov. pomeriggio BEINASCO  Ambulatorio Vet. Dr. Audisio P. Via Gorizia, 21 - tel. 011 3580027 lun 16-20; mar-ven 9-12.30/16-20 sab 9.30-16.30  Amb.Veterinario Dr. Campo Viale Papa Giovanni XXIII, 5 tel. 011 3583634 - lun-ven 10-12.30/15.30-19.30; sab 9.30-12.30  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Riva Elsa Giovanna Via San Giacomo 29 tel. 0113972879 - 3209558865 lun 16/20; mar-ven 9/12.30-16/20 sab 9.30/16.30 BORGARO TORINESE  Amb. Vet. Associato Drsse. Confiente S. e Buttignol S. Via Lanzo, 55 - tel. 011 4543411 cell. 366 1532886 rep. 24h lun-ven 9.15-12.15/16-19.30 sab 10-12.30

 Amb. Vet. Drssa. Romboli C. Via Inghilterra, 9 - tel. 011 4508062 cell. 346 3803714; lun-giov 10-12.30/ 16-19.30; ven 16-19.30; sab 10-12.30 BORGOFRANCO D’IVREA  Amb.Vet. Dott.ssa Beratto A. Via Olmetto, 2 - tel. 0125 752232 lun-ven 10-12/17-19; sab 10-12 BRUINO  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Magliano Gina Maria Via Orbassano, 98 - tel. 011 9087741 lun-ven 9.30-12/16-19; sab 9.30-12/15-17 BUROLO  Ambulatorio Vet. Associato Dr. Pollono e Dr. Dell’Erno Via IV Novembre, 28; tel. 0125 675018 lun-ven 9-19.30; sab 9-14 BUSSOLENO  Amb. Veterinario Dott.ssa Randone Alessandra Strada Torino, 13 - tel. 0122 48351 lun-sab 16.30-19 BUTTIGLIERA ALTA  Amb.Vet. Dr. Carlevaro Marco Corso Torino, 88 - tel. 011 9366953 lun-sab 9.30-12; mart-giov-ven 16-19 CALUSO  Amb. Vet. Dr. Ortalda Christian Piazza Ubertini, 18; tel. 011 9891682 lun-ven 10-12/16-19 sab 10-12 CANDIOLO  Amb. Vet. Ass. San Giovanni Dottsse Iavarone e Renna Via Villa di Mont Pascal, 6/8 tel. 011 9622466; cell. 348 6409547 (24h) lun-ven 10.00-12.30/16.00-19.30 sab 10.00-14.30 CARIGNANO  Amb. Vet. Dr. Bosio Andrea Corso Cesare Battisti, 62 tel. 011 9693272; cell. 347 6358968 (24h) mart-giov-sab 10-12; lun-ven 16-19.30  Studio Vet. Dr. Monasterolo G. Via G. Quaranta, 7 tel. 011 9697460; lun-ven 16-18; sab 9-10 CARMAGNOLA  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Ottino e Dott.ssa Picatti Via G. Piscina, 8 - tel. 011 9773749 lun-ven 10-12/16-20; sab 10-13  Amb.Veterinario Dr. Rosso C. Via Chiffi, 90 - tel. 011 9778111 lun-ven 10-19 30; sab 10-18 CASALBORGONE  Amb. Vet. Dott.ssa Cortassa V. Via Regina Margherita, 4 tel. 011 9174736/347 7056803 lun 10-12/17-19; mar/gio 10-12 merc/ven 17-19; sab 10-12 CASELLE TORINESE  Amb. Vet. Dr. Fontana Andrea Via Bianco di Barbania, 30 tel. 011 9913666 lun-ven 9 30-12.30/15-19 sab 9.30-12.30  Amb. Vet. Dott.ssa Robotti. R Via Cuorgnè, 57 - tel. 011 9969168 lun-ven 9.30-12/15.30-19; sab 10-12  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Stasolla Rossana Via Mazzini, 4; tel. 011 9912685 lun-merc 17.30-20; giov-ven 9.30-12.30 CASTELLAMONTE  Amb.Vet. Dr. Frola Fabrizio Via Carlo Botta, 4 - tel. 0124 582492 lun-ven 10-12/17-19; mar-gio 10-13 mer 10-14 sab 10-12.30/14-16 CAVAGNOLO  Amb.Vet. Dr. Dondo Stefano Via C. Colombo, 208

tel. 011 9156090 lun-ven 10-12/16-19; sab 10-12 CHIERI  Amb. Vet. Associato Alfieri Dott.ssa Sacchi O. e Dr. Marini F. Via Padana inf. 27 - tel. 0119427256 lun ven 9.30-12.30/15.30-19.30 sab 9.30-12.30  Amb.Vet. Dr. Crescenzi Marco Piazza Duomo, 7 - tel. 011 9473704 lun-ven 10-12/16-19 30; sab 10-12.30  Amb.Vet. Dott.ssa Martano Paola Via Roaschia, 22 - tel. 011 9471830 lun-ven 10-12/16-19; sab su app.to  Amb.Vet. Dr. Santanera Paolo e Dott.ssa Federica Curti Via Padana inferiore, 99 tel. 011 9425120; sab 10-12.30 lun-ven 10.30-12.30/16-19;  Studio Veterinario Dr. De Maria Via Tana, 44/b - tel. 011 9423865 lun-ven 10-12.30/16-19.30; sab 10-12.30 CHIVASSO  Ambulatorio Veterinario Dr. Muzio e Dr. Naretto Viale Giacomo Matteotti, 3 tel. 011 9172810 lun-ven 9.30-12.30/15.30-20; sab 9.30-12.30/15.30-17.30; dom 10.30-12.30 CUNIANIA  Amb.Vet. Dr. Costamagna L. Strada Torino, 52; tel. 011 9070472 lun-ven 9-12/15-19; sab 9-12 CUORGNÈ  Amb.Veterinario Dr. Berta P. Via Milite Ignoto, 1; tel. 0124 629065 lun-ven 10-12/15.30-19.30; sab 10-12 DRUENTO  Amb.Vet. Dr. Bosso Mauro Via Torino, 59 tel. 011 9844113/3384500953 lun-ven 10-12/16 30-19.30; sab 10-12; reperibile 24h FROSSASCO  Ambulatorio Vet. Associato Dr. Buffa e Dott.ssa Badiale Via Torino, 6 - tel. 0121 352779 lun-mer 10-12; giov/ven/sab 17-19 GASSINO TORINESE  Studio Veterinario Dott.ssa Cargnino Susanna Strada Chivasso, 8/BIS tel. 011 9600510 lun-ven 9-11.30/16-19; sab 10-12 GIAVENO  Amb.Veterinario Dr. Barberis Via Coazze, 40 - tel. 011 9376750 lun-ven 11-12/16 30-18.30; sab 11-12  Amb.Veterinario San Lorenzo Dottssa Guerriero Michela Via Stazione, 5 - tel. 011 9766861 reperibile 24h cell. 339 3350692 lun-mart-giov-ven 16-19.30 merc e sab 10.30-12.30/16-19.30 GIVOLETTO  Amb.Vet. Dott.ssa Paira B. Via San Secondo, 30/A cell. 347 4243948; lun10-12/17-19 mer-gio 17-19; sab 10-12 GRUGLIASCO Amb.Vet. Dott.ssa Caliri e Dr. Milan Via C. Spanna, 36 - tel. 011 785271 lun-ven 10.30-12.30/15.30-19.30; sab 10.30-12.30 IVREA  Amb.Vet. Dott.ssa Azzolin Fulvia Via Torino, 145 - tel. 0125 634096 lun-giov 10-12/16-19; ven 16-19; sab 10-12 30 LA LOGGIA

80

74_96 no_negozi.indd 80

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI

PR.TORINO

 Ambulatorio Vet.Associato Dott.ssa Fiore E. e Dott.ssa Staltari J. Via Bistolfi, 101/A - tel. 011 9658251 lun-ven 10-13/16-20; sab 10-13 LANZO TORINESE  Amb.Veterinario Associato Dott.ssa Destefanis e Dr. Mori Via XI Settembre 2001, 11 tel. 0123 27604 lun-ven 16-20; sab 9-12/16-19 30 LEINÌ Amb.Vet. Dr. Boasso Davide Via San Francesco Al Campo, 24 tel. 011 9981469 lun-ven 10-12/16-19; sab 10-12  Amb.Vet. Dr. Lazzari Franco Via Maffei, 3 - tel. 011 9989757 lun-ven 10.30-12.30/16-19; sab 16-19 LUSERNA SAN GIOVANNI  Amb.Vet. Dr. Rollier Andrea Via G. Malan, 82 - tel. 0121 909585 lun-ven 16.30-19; mer 9.30-12.30; sab appuntamento MONCALIERI  Amb.Vet. Ass. Dr. Borgarello Strada Genova, 174 - tel. 011 6471100; cell. 337 200200 (24h) lun-ven 9-19.30/ sab 10-18  Amb. Vet. Associato Dr. Brenta e Dr. Marinari Via Tenivelli, 19 - tel. 011 641586 lun-ven 10-19.30; sab 10-12.30/15-19.30; dom 10-12.30  Amb. Vet. Associato Dott. Rizzo e Bionda Via Giosuè Carducci, 6; tel. 011 6061608 lun-ven 10-12 30/15.30-19.30; sab 10-12  Amb.Vet. Dr. Biasi Stefano Strada Genova, 76/B - tel. 011 6472337 lun-ven 10-12/16 30-19.30; sab 10-12  Amb.Vet. Italia 61 Via Rosselli, 6/8 - tel. 011 6060798 lun-ven 10-12/15 30-19.30; sab 10-12.30  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Miletto Maria Teresa Via Gramsci, 6 - tel. 011 6051281 lun-sab 10.30-19.30  Amb. Vet. Dott.ssa Simonassi B. via Ponchielli 38 - tel. 011 500130 lun-ven 17-20 Sab su app.to MONTALTO DORA  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Enrico e Dott.ssa Viano Via Giuseppe Mazzini, 58 tel. 0125 650658; lun 10-12/17-19 giov/sab 10-12; ven 17-19 MONTANARO  Amb. Vet. Dr. Peccioli Emanuele Viale Piave, 3 - tel. 011 9193166 lun-mart-giov 10-14/16.30-18.30 merc/ven 16.30-18.30; sab su app.to NICHELINO  Ambulatorio Vet. Associato Dr. Balaudo, Carando, Gazzetta, Nardo Via Torino, 242/A, tel 011 6800806, cell. 335 8297863; lun-sab 10-12 lun-ven 16,30-19,30  Ambulatorio Vet. Associato Dr. Pairetto P. e Dr. Ceppa L. Via Giuseppe Giusti, 9 tel. 011 6271374 lun-ven 16.30-20; sab 10.30-12  Amb. Vet. Dott.ssa Giovannitti Rita Via Avogadro, 7 tel. 011 6275539 lun-ven 10.30-12.30/16.30-20; sab 10.30-12.30 NOLE  Amb. Vet. Dott. Gregorio Luca Via San Vito - tel. 011 9295525

lun-ven 10.30-12.30/17-19.30; sab 10.30-12.30 ORBASSANO  Amb.Vet. Dr. Brosio G. Via A. De Gasperi, 20 tel. 011 9012961 lun-ven 9-19.30; sab 9.30-16  Amb.Vet. Dottssa Marcellino E. Piazza Vittorio Veneto, 6 tel. 011 4920167- cell. 349 3793503 lun-ven 9.30-12.00/15.30-19.00; mart-merc-gio 13.00-19.00 sab 9.30-12.00  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Tosco e Dr. Zanetti Via Monti Vincenzo, 19 tel. 011 9002977 lun-ven 8.30-12.30/15.30-19.30; sab 9.30-14 PECETTO TORINESE  Amb.Vet. Dott.ssa Mollo L. M. Via Re Umberto I, 52/A tel. 011 8608099 lun-ven 15.30-19; sab 10-12 PIANEZZA  Amb.Vet. Dr. Gentile Riccardo Piazza Cavour, 6 - tel. 011 9663871 lun-ven 10-12.30/16-19.30; sab 16-19.30  Amb. Vet. Dr. Orlando Giuseppe Piazza Rossi, 5 - tel. 011 9663554 lun-mer 9-12/17-19.30 mar-ven 9-12/16-19 giov 16-19 sab su app.to PINASCA  Amb.Vet. Dott.ssa Grosso Claudia Corso G. Rocco, 46 - tel. 0121 809247 lun-ven 10-12/17-19; sab 10-12 PINEROLO  Amb. Vet. Dr. Bertaglia Pier P. Viale Kennedy, 10 tel. 0121 390308/0121 374149 lun-ven 10-12/16-19 30 sab 10-12/14-16  Ambulatorio Vet. Pinerolese Dott.ssa Inoli Sibille Via Des Geneys, 4; tel. 0121 377125 lun-ven 10-13/15-19; sab 10-13 PINO TORINESE  Amb. Vet.Associato Borgarello Via Roma, 44 - tel. 011 843044; cell. 337200200 (24h) lun-ven 9.30-12.30/17-19.30; sab 9.30-12.30  Ambulatorio Vet.Associato Dott. Ferretti e Palmisano Via Roma, 89 - tel. 011 842106 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19; sab 9.30-12.30 PIOSSASCO  Amb. Vet. Dott.ssa Carpinello T. Via Palestro, 119 - tel. 011 9041638 lun-ven 16-19.30; sab 9.30-12.30  Amb. Vet. Dott.ssa Persoglio P. Via Pinerolo, 55 - tel. 011 9064033 lun-ven 16-19 30; sab 10-12 SAN GIORGIO CANAVESE  Centro Vet. San Giorgio Dott. Comoglio S. Via Carlo Alberto, 45; tel. 0124 325598 cell. 380 667788 per urgenze lun-ven 10-12; sab 17-19; sab. 10-12 RIVALTA DI TORINO  Amb. Vet. Associato Dr. Macario e Dr. Stramazzo Via Balma Candido, 39/3 tel. 011 9046626 lun-ven 9-12/15 30-19.30; sab 9-12 Amb. Veterinario Associato Dott.ssa Todaro e Dr. Cuccu Via Giaveno, 54; tel. 011 9017030 lun-sab 9 30-12/15.30-19 RIVAROLO CANAVESE

 Amb.Vet. Dr. Bertone Luciano Via Montenero, 12 - tel. 0124 26044 lun-ven 10.30-12/16-19.30; sab 9-12 RIVOLI  Amb. Vet. Dr. Baldizzone M. Piazza C. Bollani, 39 - tel. 011 9587691 lun-ven 10-12 30/15.30-19.30; sab app.  Amb. Vet. Dott.ssa Emiliani B. Piazza San Rocco, 1 - tel. 011 9566373 lun-ven 10-16; sab 10-12 30  Amb. e Studio Veterinario Dott.ssa Lattanzio e Dott.ssa Todesco Piazza Cavallero, 7/A - tel. 011 9531187 lun-ven 10-12/16.30-19.30; sab 10-12  Amb.Vet. Dr. Lunazzi Paolo Via Pavia, 18 - tel. 011 9593821 lun-ven 9.30-12.30/17-19.30 ROBASSOMERO  Amb.Vet. Fissore Maria Rosa Via Torino, 21 - tel. 011 9235013 lun-ven 15.30-19.30; sab 9-12 ROMANO CANAVESE  Amb.Vet. Dr. Vassia Giovanni Via San Grato, 4 - tel. 0125 637436 lun/mar/gio/ven 14 30-18.30; mer/sab 8-12 ROSTA  Amb. Vet. Dr. Macario Roberto Via Rivoli, 17 - tel. 338 8989333 lun 11 30-14.30; mer-ven 18.30-20; mar/sab su appuntamento SAN BENIGNO CANAVESE  Amb. Vet. Dr. Capussotti Silvano Via Re Umberto, 6 tel. 011 9959943; cell. 330 601573 lun/mer/gio/ven 17.30-19; mar/ven 11-12; sab 12-13; SAN FRANCESCO AL CAMPO  Amb. Vet. Dr. Bassignana Luca Via Torino, 23 - tel. 011 9244067 lun-ven 10.30-12.30/16-19.30; sab 10.30-12.30 SAN GILLO  Amb. Vet. Dr. Osella Emanuele Via Roma, 1- tel. 0119840720 lun-mart-merc-ven 9.30-12.30 lun-ven 16-19.30; sab 9.30-13 giov matt chiuso SAN GIUSTO CANAVESE  Amb. Veterinario Dott.ssa Perotti Nigra Valeria Viale XXV Luglio, 39; tel. 0124 35868 lun-mar-mer 11-12.30 gio-ven-sab 10-12.30 pom da lun al ven17-19.30 SAN MAURO TORINESE  Amb.Vet. Livoni Anna Via Papa Giovanni 98, tel. 360 535602 lun-ven 15-19; sab 10-13  Amb.Vet. Ziccardi Ilaria Via Milano 2; tel. 0113742514 9.30-11/15-19.30 sab 9.30-11/15-16.30  Studio Medico Veterinario Dott.ssa Pilone Anna Via Martiri della Libertà, 59 tel. 011 8226579; lun-ven 17-19; sab 9-11 SANTENA  Amb.Vet.Associato Borgarello Via Cavour, 68 - tel. 011 9491754; cell. 337 200200 (24h) lun-ven 16-19.30/ sab 09.00-13.00  Amb.Vet. Dott.ssa Landi Barbara e Dott.ssa Chieppa Antonella Via Sambuy, 18 - tel. 011 9491819 lun-ven 10-12.30/17-19.30 sab 10.00-12.30 SETTIMO TORINESE  Amb.Associato Dr. Centurelli e Dr. Romano Via Leinì 10 - tel. 011 8015069 lun-ven 10-12/15 30-19.30; sab 10-12  Amb. Vet. Dr. Capussotti Silvano

81

74_96 no_negozi.indd 81

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI

PR.TORINO

Via Leinì, 55/A tel. 011 8012333; cell 330 601573 lun-sab 9.30-12; lun-ven 16-19  Amb.Vet. Dr. Debernardi G. , Dr. Prato G.. Dottssa Caldarola M. Via Torino, 3 - tel. 011 8984393 lun-ven 10-12 30/16-19.30; sab 10-12.30  Ambulatorio e Studio Veterinario Dott.ssa Montabone Laura Via F. Petrarca, 24 - tel. 011 8012237 lun-ven 9 30-11.30/16-20; sab 9.30-12  Amb.Vet. Dr. Sosso Attilio Via Raffaello Sanzio, 28 tel. 011 8953168; lun-ven 9-12/16-19 30 SUSA  Ambulatorio Veterinario Via F.lli Vallero 44 - tel. 333 4059918 lun-ven 9.30/12.30 mart matt chiuso TORRE PELLICE  Amb. Vet. Dott.ssa Zanella D. Via Guardia Piemontese, 28 tel. 0121 932055 lun-mer 10-12/18-20; gio 10-12; ven 18-20; sab su appuntamento TRANA  Ambulatorio Vet. Audisio Dr. Audisio Di Somma Giulio Via Mazzini, 3 - tel. 011 9338602 lun-merc-ven 11-12.30; mart-giov 17-19.30; sab 15-17 VAL DELLA TORRE  Amb.Vet. Dott.ssa Romele Elisa Via Mulino 13 - tel. 011 9680297 339 5760121/330 760321 lun-gio ven 9.30-12/15.30-19; mar e mer 9/13; sab 10/15 VENARIA REALE  Studio Vet. Dr. Ghignone V. Viale Buridani, 47 tel. 011 4522934 lun-ven 10-12/16.30-19; sab 10-12  Studio Veterinario Piccoli Animali Dott.ssa Raviri Graziella Piazza Vittorio Veneto, 8 tel. 011 495960 lun-ven 9-12.30/15-19; sab 9-12/15-18 VEROLENGO  Amb. Vet. Dott.ssa Sgrignuoli M. Via Cesare Battisti 17 tel. 011 9148338; lun-ven 10-12/16-19 merc matt chiuso; sab 10-12 VILLAFRANCA PIEMONTE  Amb. Vet. Dott.ssa Mengozzi S. Via Roma, 46; tel. 011 9808069 lun/ven 16.30-19.30; merc 10-12/16.30-19.30 VILLARBASSE  Ambulatorio Vet. Audisio Dr. Audisio Di Somma Giulio Piazza Municipio, 2 - tel. 011 9338602 Cell 338 2595424; lun-merc-ven 17-19.30; mart-giov-sab 9-11 VILLARDORA  Amb.Vet. Dr. Calliero Alberto Via San Ambrogio, 11 tel. 011 9345512/3334679673 lun-ven 17-20; sab su appuntamento VINOVO  Amb.Vet. Dott.ssa Aliberti Valeria Via Roma, 1 - tel. 011 9653834 lun-mar-gio-ven 9 30-11.30/16-19.30; mer 16.00-19.30; sab 9.30-12  Amb.Vet. Dr.Toso Corso Belgio, 3 - cell. 338 7750374 lun-sab 9.30-12.30/16.30-19; VISCHE  Amb.Vet. Dr. Cedrino Claudio Via Enrico Brugo, 4 - tel. 011 9837575 lun-ven 10.30-12.30/17.30-19.30; sab 10.30-12.30 VOLPIANO

MILANO

 Studio Vet. Dott.ssa Crespi F. Via Carlo Botta, 18 - tel. 011 9885264 lun-sab 9-12.30/15.30-19.30 VOLVERA  Amb. Vet. Dott.ssa Savio Giulia E. Via Roma, 2 - tel. 011 9850587 Cell. 333 2709598 lun-ven 16-19 30; sab 10-12.30

MILANO SERVIZI VETERINARI PUBBLICI ASL Via Boifava, 25, tel. 02 8578.8923 Viale Molise, 66/B, tel. 02 8578.8914 Via Quarenghi, 40, tel. 02 8578.8921 Via S. Erlembardo, 4, tel. 02 8578.8920

UFFICI E SERVIZI PUBBLICI Parco Canile Via privata Aquila tel. 02 88446310 Uff. Diritti degli Animali Via Dogana 2, tel. 02 88464557 Uff. Diritti Animali Provincia di Milano tel. 02 77404488/4123; fax 02 77404486

PRONTO SOCCORSO 24h ZONA 2

 Melchiorre Gioia Dr Cribiori e Pirobini Via M. Gioia, 67 - tel. 02 67074355  Ospedale Veterinario Timavo Dottssa D’Orta Barbara Via Timavo, 31 - tel. 02 66719031 ZONA 3  Clinica Veterinaria Gran Sasso Dottssa Crosta C. e Dr Bussadori C. Via Donatello, 26 tel. 02 2665928/02 2663095 ZONA 4  Clinica Veterinaria Lomellina Dr.Tschour e Dr. Macciò Via Lomellina, 39 tel. 02 70120940/02 70004394 349 0879693/339 2751804 ZONA 5  Porta Romana Dott. Filippini, Loreto, Casati, Pallante Via Palladio, 4 - tel. 02 58321088  Tibaldi Dr. Frati Maurizio Viale Tibaldi, 66 - tel. 02 58106826 ZONA 6  Studio Medico Veterinario Dr. Rovati, Dr.Villa e Dr. Zibellini Via Sambuco, 14 - tel. 02 89406603 ZONA 8  Clinica Veterinaria Enpa Via Gassendi, 11- tel 02 97064230  Clinica Veterinaria San Siro Dr. Rovida E. e Dottssa Bernasconi C. Via Lampugnano, 99 tel. 02 4525290/02 40910034  Clinica Veterinaria Sempione Dr. Dominione Antonio Via Messina 47 - tel. 02 33605150

AMBULATORI, CLINICHE E STUDI VETERINARI ZONA 1 (CENTRO STORICO)  Amb.Veterinario Dott.ssa Croce e Dr. Guidelli Via Cesare Da Sesto, 8; T. 02 8360761 lun-ven 10.30-13/16-19; sab 10.30-13  Amb.Veterinario Dr. Rovere G. Via Galeazzo Alessi, 7; tel. 02 58111559 lun/ven matt su app. - pom 16-19.30; sab su appuntamento  Ambulatorio Vet. S.Angelo Dott.ssa Manera Monica

Via Appiani, 15 angolo Via Parini, 7 tel. 02 6599183/347 7021678 lun-ven 9-13.30/16-19.30; sab 10-12.30  Centro Veterinario Brera Dr. Maraffi F. e Dottssa Scarabelli S. Via Milazzo, 8 - tel. 02 6572903 lun-ven 9.30-12/16-19; sab 9.30-12  Clinica Veterinaria Dell’Annunciata Via Dell’Annunciata, 10 tel. 02 29002790/347 8487897 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19; sab 9.30-12.30  Clinica Veterinaria S. Eufemia Dott.sse Guarneri D. e Arrigoni S. Via Ludovico da Viadana, 9; tel. 02 8900291; lun-ven 10-13/15 30-19; sab 10-14/15-18  Clinica Veterinaria di Via Fontana Dott.ssa Allegrini Delicata Via Fontana, 11 tel. 02 55187647/02 55017873 lun-ven 9-19; sab 9-13 su appto  Clinica Veterinaria Papiniano Dr. Fabbrini Fabrizio Viale Papiniano, 50; tel. 02 58101938 su app.to: lun-ven 10.30-12.30/16-19.30; sab 10.30-13/14.30-19 ZONA 2 (CENTRALE, GORLA, TURRO, PRECOTTO, GRECO, CRESCENZAGO)  Amb. Vet. Dott.ssa Bevere N. Via Lutero, 4; tel. 02 2551224 cell. 328 8679239; lun-ven 10/12-16/19 sab 10/12 su app.  Amb. Vet. Dott.ssa Cristofalo C. Via Pallanza, 6; tel. 02 6071578 lun-ven 9.30-12.30/16-19 sab 9.30-12.30 su appuntamento  Amb. Vet. Dott.ssa Ferrigno Anna Via Palmanova, 91; tel. 02 2562585 lun-ven 10-12.30/15.30-19; sab 10-12.30  Amb. Vet. Dott.ssa Gennari Catia Viale Fulvio Testi, 12 - tel. 02 69007697 lun-ven 10-12 30/16-19; sab 10-12.30  Amb. Vet. Dott.ssa Jommi Elena Via F. Filzi, 14 - tel. 02 66985748 lun-ven 10-13/15 30-19.30 sab 10-13  Amb. Vet. Maggiolina Dr. M. Ronsivalle Via Bizzoni, 7; tel. 02 606531 lun-ven 9.30/12.30-16/19 sab 9.30/12.30 su app.  Ambulatorio Veterinario Dr. Mambretti Ernesto e Todi Danilo Via Stefini, 14 - tel. 02 66985052 lun-ven 10-12 30/16-19.30; sab 10-12.30/16-18  Ambulatorio Vet. Pasteur Dott.sse Drugman e Orefice Via Padova, 29 - tel. 02 2892827 lun-ven 9.30-13/15.30-19.30; sab 9.30-13  Amb. Vet. Dott.ssa Perricone P. Via Padova, 138 - tel. 02 26112201 su app. lun-ven 10-12/15.30-19.30; sab 10-12  Amb. Vet. Venini - Dottsse Carnovale Ilaria e Briotti Francesca Via Venini, 49 - tel. 02 49661328; cell. 392 3456991 rep 24 h lun-ven 9.30-13.30/15.30-19.30; sab 9.30-17.30  Clinica Veterinaria Isola Verde Dott.ssa Rossi Tiziana Via Marco Aurelio, 49 tel. 02 2870429; Cell. 347 4620513 lun-dom 10-19.30 su appuntamento  Clinica Veterinaria Turro Dr. D’Acierno Massimo Via Rovetta, 8

82

74_96 no_negozi.indd 82

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI

MILANO

tel. 02 28040293/339 8472937 lun-dom e festivi10/19.30  Studio Medico Veterinario Via Edolo, 2; tel. 02 66982982; lun-sab 11-13/16.3019.30 ZONA 3 (VENEZIA,MONFORTE CITTA’ STUDI,LAMBRATE ORTICA)  Ambulatorio Vet. Ampère Via Ampère, 124 - tel. 02 2829390 lun-ven 9 30-13.30/15.30-19.30; sab 9.30-17.00  Amb. Vet. Dr. Astolfi Danilo Via Kramer, 19 - tel. 02 76013348 mar-ven 10-12.30/16-19; lun/sab su app.  Amb. Vet. D.ssa Azzolina G. Via Mazzali, 5 tel. 02 26149652/339 4745546 lun-ven 10.30-13/16.30-19; sab su app.  Ambulatorio Veterinario Dottssa Benè F. e Dott. Genah Isac Via Forlanini,3 - tel. 02 70125909; cell. 338 5898295; lun-ven 10-13/16-20; sab 10-13  Amb.Vet. Dr. Bigli Achille Via Gaffurio, 5 - tel. 02 6694565 lun-ven 17-19; sab 10-12.30 in altre fasce orarie su app.to  Amb. Vet. Dott.ssa Bisagni S. Via Pacini, 50 - tel. 02 70631415 lun-ven 10.30-13/17.30-19; sab 10.30-13  Amb.Vet. Buenos Aires Dott. Bolzoni e Lo Schiavo Via Maiocchi, 3 tel. 02 29510626 cell. 347 2741602/347 3885025 lun-ven 9-12.30/15.30-19.30; sab 9.30-12.30  Amb.Vet. Dott Borganti Fabio Via Benedetto MArcello, 1 tel. 02 29400335; cell. 333 7132667 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30; sab 9.30-13  Amb.Vet. Dott.ssa Codecasa M. Via Inama, 15; tel. 02 741975 lun-ven 10.30-12/16-19; sab 10.30-12.30/pom su app.to  Amb.Vet. Dott.ssa Cortelezzi C. Corso Concordia, 9; tel. 02 796387 lun-ven10-12 30/16-19.30; sab 10.00-12.30/15-18  Ambulatorio Vet. Doria Via Da Palestrina, 4 - tel. 02 6704211 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19; sab 9.30-12.30  Amb. Vet. Dr. Firer Michael Mischa Via Casati, 5 - tel. 02 2047453 lun 16-19; mart-ven 9.30-12.30 mart-ven. 16-19.30; sab 9.30-12.30  Amb.Veterinario Dr. Galli Nicola Via Frisi, 1; tel. 02 20240260 cell. 347 4562317 lun/mar 9.30-12.30/15-19.30; mer/ven 9.30-14.30/17.30-19.30; giov 15-19.30; sab 9.30-12.30  Amb.Vet. Dott.ssa Gritti Patrizia Via Conte Rosso, 13 tel. 02 2640498; lun/gio 15.30-19.30; mar/mer/ven 9.30-12.30/15.30-19.30; sab 9.30-12.30  Amb. Vet. Dr. Pallante Antonio Via Casoretto, 39 - tel. 02 26112943 lun-sab 10-12.30/16-19  Amb.Vet. Dr. Roveda Daniele Via Briosi, 9 - tel. 02 713179 lun 16-19; mar-ven 10 30-12.30/16-19; sab 10.30-12.30 su appuntamento  Amb.Vet. Dr. Sirtori e Dr. Ciocca Viale Abruzzi, 19 - tel. 02 29523161 cell. 339 4304355/335 8110849 lun-ven 10-19; sab 10-13  Ambulatorio Vet. Spontini

Dottssa Casnati Sirelì C. Via Spontini, 10 - tel. 02 29515324 lun 11-14 30/16.30-19.30; mar-ven 9.30-12.30/16.30-19.30; sab 9.30-12.30  Amb.Vet.Wildt Dr. Vigo Luca Via Wildt, 16 - tel. 02 26823414 lun-ven 9-12/15-19; sab 10-12 ZONA 4 (VITTORIA, ROMANA, FORLANINI, MONLUÈ, ROGOREDO, CORVETTO)  Amb.Veterinario Dr. Abbattista, Dr. Castelnuovo, Dr. Colombo Via Toscolano, 1 - tel. 02 7490271 lun-sab 9.30-13/15.30-19.30  Amb.Veterinario Dr. Barra Carlo Via Fratelli Bronzetti, 38 tel. 02 719211/330 817959 lun-ven 10.30-12.30/16.30-19.30; sab 10.30-12.30  Amb. Vet. Dott.ssa Beretta A. Via Martinengo, 2 - tel. 02 5692256 lun-sab 10-12.30/16-19.30  Amb.Vet. Dott.ssa Biganzoli Silvia Via Lazio, 25 - tel. 02 55188836 lun-ven 10.30-12.30/15.30-19.30  Amb. Vet. Dott.ssa Boniardi L. Via Muratori, 10 - tel. 02 5456671 lun/ven 10-12 30/16.30-19.30; sab 10-13  Amb. Vet. Dr. Brizzola Stefano Via Bessarione, 34 - tel. 02 5696097 lun-ven 15.30-19  Amb.Vet. Cadore Dr. Verri A. Via Cadore, 22 - tel. 02 5515500 lun-sab 10-13/15-19.30  Amb.Vet. Dr. Caleffi Fabrizio Via Tertulliano, 38 - tel. 02 55012104 lun-ven 10-12.30/17-19.30; sab 10-12.30  Amb.Veterinario Dr. Colli M. Piazzale Susa 2; tel. 02 714954 lun-ven 10.30/13 pom 16.30/19.30; sab 10/13  Amb. Vet. Dr. Gallotti Alessandro Via Lucania, 17 - tel. 02 5398924 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30; sab 9.30-12.30/15.30-17.30  Amb. Vet. Dr. Germani Roberto Via Mecenate, 25 - tel. 02 715068 lun-ven 10-12 30/16-19.30; sab 10-15  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Lubelli e Dr. Gobbo Via Sulmona, 23 - tel. 02 5696936 lun-ven 10.30-12.30/15.30-19; sab 10.30-12.30/pom su app.to  Amb.Vet. Dr. Medaina G. Viale Ungheria, 28; tel. 02 58010639 lun 16-19 30; mar-ven 10.30-12.30/16-19.30; sab su app.to ZONA 5 (TICINESE, LODOVICA VIGENTINA, CHIARAVALLE GRATOSOGLIO)  Amb. Vet. Associato Valdisole Dottssa Corso V. e Dr Guazzoni M. Via Valdisole, 22 - tel. 02 55210560 lun-ven 10-13/15.30-19; sab 9.30-13  Amb. Vet. Dr. Ancora Franco Via E. Bugatti, 7 - tel. 02 89304631 lun-sab 15.30-19.30 mar chiuso  Amb. Veterinario Dott.ssa Buitoni e Dr. Morelli Via Crema, 13 tel. 02 58321110/349 3767514 lun-ven 10-12.30/16-19.30; sab 10-12.30  Amb. Vet. Dr. Cerrigone Giorgio Via Ripamonti, 170/B tel. 02 5397869/333 4068080 lun-sab solo su appuntamento  Amb.Vet. Chiesa Rossa

Dr Corti Davide Via Chiesa Rossa, 73 - tel. 02 89514667 lun-ven 10-13/14 30-19; sab 10-13  Amb.Veterinario Dr. Gatti C. Via Saponaro, 38 - tel. 02 89300034 lun-ven 10-12.30/16-19.30; sab 10-12.30/15-17.30  Amb.Vet. Dr. Mariani Davide Via Isimbardi, 27/29 tel. 02 8463299/333 8250779 lun-ven 10-12.30/15.30-19.30; sab 10-12.30  Amb.Veterinario Dr. Monzani C. e Dr. Nava N. Via Brioschi, 8 tel. 02 8322906/02 58113444 lun-ven 10-12.30/15.30-19; sab 10-12.30/15.30-18  Amb.Vet. Dott.ssa Pisani Paola Via Santa Teresa, 10/C tel. 02 8467102 - lun-sab 10-19  Amb.Vet. Dott Stanizzo Massimo Via Meda, 33; tel. 02 89501767 lun-sab 10-12.30; lun-ven 16-19.30 mart-giov matt. chiuso Pet’s Play! Dott.ssa Cannas S. Specialista in etologia applicata e benessere animale Alzaia Naviglio Pavese 260 tel. 02 97373772 - cell 392 7471397 lun-ven 9.00-19.00 ZONA 6 (BARONA, LORENTEGGIO, GIAMBELLINO GENOVA)  Amb.Vet. Dr. Arati Fabio Via Inganni, 2 - tel. 02 410781 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19; sab 9.30-12.30; sab pom app.to  Ambulatorio Veterinario Dottssa Barelli A.e Dr. Razza R. Via Solari, 30 tel. 02 473981/02 4895122 lun-ven 10-12.15/15-19; sab 10-12.15  Amb.Veterinario Barona Dr. Rosti Edmondo Via Barona, 2 - tel. 02 8137285 lun-ven 9.30-12.30/16-19.30; sab 9.30-12.30  Amb. Vet. D.ssa Cutullo Laura Via Paolo Giovio, 28 tel. 02 48016079/338 6970869 lun-sab 10.30/13 altri orari su app.to  Amb. Vet. Dott.ssa Gabrielli M. Viale Gorizia, 12 tel. 02 8357039/347 2726821 lun-ven 15-19; sab 10-12  Amb. Vet. Dr. Galleani A. Piazzale Tripoli, 7 - tel. 02 4232553 lun-ven 10-12.30/16-19.30; sab 10-12  Amb. Vet. Dr. Giordana Alessio Via Delle Primule, 2 - tel. 02 4239475 lun-sab 10-12.30/16-19  Amb. Vet. Dr. Landsberg Paolo Via Montecuccoli, 21 - tel. 02 4121358 lun-ven 9-19 su appuntamento  Amb. Vet. Dottssa Penza Monica Via Della Capinera, 5 tel. 02 41299284; cell. 338 9768253 lun-ven 10-12/16-19; sab 10-12  Amb. Vet. Quartiere degli Olmi Dottssa Valente Paola Via Pasubio, 53 - tel. 02 4584939 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30 sab 10-12.30  Amb. Vet. Dott.ssa Rossi Jalna Via Bergognone, 27 - tel. 02 39811097 lun-ven 16-19/mar-sab 10-12.30  Amb. Vet. Santa Rita Dr. Re Luca Via Binda 33 - tel. 02 97382078 lun e gio 10-13/16-19; mar, mer, ven 16-20; sab 10/13

83

74_96 no_negozi.indd 83

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI

MILANO

 Clinica Veterinaria Ca’ Bianca Dottssa Della Croce Monica Via Parenzo, 2 - tel. 02 8139461 lun-sab 9.30-19.30  Clinica Veterinaria Lorenteggio Dr Gazzini Adriano Via Dei Fiordalisi, 3 - tel. 02 48302461 lun-ven 9-19 30/sab 9-17  Studio Ass. Gregorio e Guelfi Via Giambellino, 67 - tel. 02 471816 lun-sab 9.30-12.30/16-19.30 ZONA 7 (VERCELLINA, BAGGIO DE ANGELI, FORZE ARMATE SAN SIRO) Amb.Vet. Dr. Bonomo Michele Via Correggio, 14 - tel. 02 48016442 lun-ven 9-19; sab 9-13  Amb. Vet. Dr. Buscaini Sergio Via Forze Armate, 28 tel. 02 4045051/380 7241693 lun-ven 10.30-12.30/16-19.30; sab 10-13  Ambulatorio Veterinario Dott.sse Gagliardi N. e Leoni S. Via Washington, 72 - tel. 02 4987037 lun-ven 10-19; sab 10-13  Ambulatorio Vet. Fiera Dott.ssa Benevento Caterina Via San Siro, 7 - tel. 02 48009158 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30; sab 9.30-12.30  Amb.Vet. Dr. Levati Emilio Via Elba, 8; tel. 02 48012372 lun-ven 9-21; sab 9.30-19  Amb. Vet. Dott.ssa Olgiati Gabriella Via Moncalvo 50 tel. 024043582 lun-ven 10.30-12.30 17-19.30 sab 10-12.30  Amb.Veterinario Dr. Panzeri M. Via Caccialepori, 17 tel. 02 40073174 lun-ven 10-12/16-19 30; sab 10-12.30  Ambulatorio Veterinario D.ssa Platé e D.ssa Sgaravatti Via Rembrandt, 38 - tel. 02 40091350 lun-ven 15-19; sab 9.30-12.30; matt app.  Ambulatorio Vet. Rasori Dr. Rizzi Claudio Via Rasori, 7 - tel. 02 43980157 lun-ven 14.30-19.30; sab 9-13  Amb. Vet. Dott.ssa Rossitto R. Via Cascina Barocco, 1 tel. 02 4530428; lun-ven 9.30-11.30/16-19; sab 10-12 app.  Amb. Vet. Dott.ssa Torriani Laura Viale Murillo, 23 tel. 02 405792 lun-ven 11-13/16-19 30; sab 10-12.30  Clinica Veterinaria San Francesco Dr. Toschi Corneliani Roberto Via Ciardi, 5 - tel. 02 89281188 lun-ven 9.30-13.30/15.30-19.30  Clinica Veterinaria Via Dezza Dott.ssa Baldini Alessandra Via Dezza, 24 tel. 02 4984958-335 8039498 lun-ven 10-12 30/16.30-19; sab 10-13 ZONA 8 (PORTAVOLTA, FIERA GALLARATESE, QUARTO OGGIARO)  Amb. Vet. Dott.sse Barbieri e Crespi Via J. Da Tradate, 9 - tel. 02 39214125 lun-sab 10-19  Amb.Veterinario Dr. Bianchi G. Via F. Ferrucci, 22 tel. 02 34592682/347 4980338 lun-ven 10-13/16-19 30; sab 10-13  Amb.Veterinario

PR. MILANO

Dr. Brocchi e Dott.ssa Valbonesi Corso Sempione, 88 - tel. 02 317908 lun-ven 9.30-12.30/14.30-19.30; sab 9.30-12.30/15-18  Amb.Veterinario Canonica Dr. Matranga M. e Scardovelli M. Via Canonica, 36 - tel. 0291533522 Cell. 3358081187/3929156760 lun-ven 9.30-12.30/16-19 sab 9.30-13.30  Amb. Vet. Dr. Cavazzini Stefano Via Aleardi, 4 - tel. 02 33101611 lun-ven 10-12.30/15.30-19.30; sab 10-12.30  Amb. Vet. Dr. Marazzi Angelo Via Generale Govone, 53 tel. 02 341792; lun-sab 9.30-12/15.30-19  Amb. Vet. Dr. Mariani Luigi Angelo Via Cenisio, 53 - tel. 02 316562 lun-ven 10-13/14 30-19.30; sab 10-13.30  Amb. Vet. Montebianco Dr. Sissa Via Montebianco, 44 - cell. 347 5820040 lun15.30-19.30; mart-ven 9.30-13/15.30-19; sab 10-12  Amb. Vet. Dott.ssa Muggiana F. Via Perini, 11 - tel. 02 3551600 lun-ven 15.30-19.30; sab 10-13  Amb. Vet. Dr. Pola Aldo Giovanni Via Lessona, 2 tel. 02 3559270/335 5943447 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30; sab 9.30-12.30/15.30-18  Amb.Vet. Dottssa Romanelli M. Via delle Ande, 5 - tel. 02 3087676 lun-ven alla matt. su appto/17-19; sab 10.30-13  Clinica Veterinaria Tiziano Dr. Benedetto M. e Dott.ssa Merlin Via Tiziano, 21 - tel. 02 4812559 cell. 348 3854714; lun-ven 9.30-19.30; sab 9-18 ZONA 9 (PORTA NUOVA, GARIBALDI, NIGUARDA, BOVISA, FULVIO TESTI)  Amb. Vet. Dr. Calabrese Claudio Via Cesare Brivio, 13 tel. 02 6081360 lun-ven 10-12/16-19; sab 10-12 fuori orario su app.to  Amb.Vet. Dr. Calderara Angelo Via Valfurva, 3 - tel. 02 6432693 lun-ven 9.00-12.00/16.00-18.00 sab 9/12 pom su appuntamento  Amb.Vet. Dr. Malnati F. Via Terruggia, 1 tel. 02 6470636/333 3453174 lun/mer/gio/ven 10-12 30/16-19.30; mar 16-19.30; sab 10-14  Amb.Vet. Dr. Modonesi Marco Via Valassina 29; tel. 02 606180 cell. 338 2423686; lun-ven 15-19 sabato 10-12 Amb. Vet. Dott. Moras e Albini Via Val Di Bondo, 14; tel. 02 6464260 lun-ven 9.30-13/13.30-19; sab 9.30-12 orario continuato su appuntamento  Amb. Vet. Dr. Mosca Maurizio Viale Fulvio Testi 87 tel. 0266100641; 328 5633415 Lun Sab 9-12.30/15-20  Amb.Vet. Parco Nord Bruzzano Dottssa De Murmann Giulia Via Fontanelli, 19 tel. 02 66207470 lun-ven 10-12 30/16-19.30; sab 10-13  Amb. Vet. Dott.ssa Pirovano C. Via Maroncelli, 9 tel. 02 6551460/335 5930498 lun-ven 10-13/17-19.30;

sab 10.30-13.00  Ambulatorio Vet. Sarca Dr Silviani Carlo Viale Sarca, 163 tel. 02 66101279/347 9048598 lun-ven 10.00-13.00/16.00-19.30 sab. 9.30-12.00/pomeriggio su app.  Amb. Vet. Dott.ssa Sinigaglia E. Via Dal Verme, 16; tel. 02 66803177 lun-ven 10-12/15.30-19; sab 10-12  Amb. Vet. Dr.Tornaghi Giovanni Via G. Sand, 17 tel. 02 66203243 lun-ven 10-12 30/16-19.30; sab 10-12.30  Studio Medico Veterinario Dr. Bellucci Danilo Via Veglia, 40 tel. 02 6682882 lun-ven 10-12 30/16-19; sab 10-12.30  Studio Medico Veterinario Dr. Raggi Lucio Maria Via Valtellina, 56 angolo Stelvio 58/60 tel. 02 6688922/339 2819343 lun-ven 10-13/16-19; sab 9.30-13.30 su appuntamento

PROVINCIA MILANO SERVIZI VETERINARI PUBBLICI ABBIATEGRASSO Via S. Francesco d’Assisi 4, tel. 02 9486334 MAGENTA Via Valle 9, tel. 02 9700791 MELZO Via Mantova 10, tel. 02 92654866/67 PARABIAGO Via Spagliardi 19, tel. 0331 498592 RHO Via Beatrice d’Este 28, tel. 02 93923330/5 SESTO SAN GIOVANNI Via Marx 155, tel. 02 2405353 ROZZANO Via delle Magnolie snc, tel. 02 82456090 SAN GIULIANO Via Cavour 15, tel. 02 98115615 TREZZANO SUL NAVIGLIO Via Darwin 31, tel. 02 4459752

UFFICI PUBBLICI Uff. Diritti Animali Provincia di Milano tel. 02 77404488/4123; fax 02 77404486

PRONTO SOCCORSO 24h BOLLATE  Associazione Medico Veterinaria Dott. Fossati e Dott. Plaga Via Giuseppe Garibaldi, 52 tel. 02 3503821 COLOGNO MONZESE  Centro Veterinario Milanese Dr. Bonfiglio Gianluigi Via Calamandrei, 15; tel. 02 2540272 LEGNANO  Clinica Veterinaria Legnano Via Dante, 12/14 - tel. 0331 546779 lun-ven 10-24; sab, dom e festivi 24 h Clinica Veterinaria San Magno Via XX Settembre, 18; tel. 0331 454343 MELZO  Clinica Veterinaria Melzo Dr Nava Graziano Via Cristoforo Colombo, 10 tel. 02 95710299 PADERNO DUGNANO

84

74_96 no_negozi.indd 84

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI

PR. MILANO

 Clinica Veterinaria Nord Milano Via Cascina S. Angelo, 1/a tel. 02 9104016 SAN DONATO MILANESE  Clinica Vet. San Donato Milanese Dr. Parisini Paolo Via Europa, 22; tel. 02 5279946 SAN GIORGIO SU LEGNANO  Clinica Veterinaria S. Giorgio Dr. Viganò Fabio Via Roma, 54; tel. 0331 411555

AMBULATORI, CLINICHE E STUDI VETERINARI ABBIATEGRASSO  Ambulatorio Ar. Ca Dr Ardagna e Carrera Viale Giuseppe Mazzini, 13 tel. 02 94963771 lun, sab 10.30-12; lun-ven 16.30-19  Amb.Vet. dott.ssa Cigna Laura Via Emilio Galli, 2 - tel. 02 9421610 lun-ven 9.30-12/14.30 -19; sab 9.30-12/14.30-18 AGRATE BRIANZA  Amb.Vet. Brambilla Nicola G. Via Giacomo Matteotti, 86 tel. 039 654389; lun-ven 10-12/17-19 30; sab 10-12 ALBIGNANO D’ADDA  Amb.Vet. Dr. Chiappa T. Via Delle Ore, 7 - tel. 02 9583048 lun-ven 16-18; mattino e sab su app. ARESE Amb. Vet. Giada Viale dei Platani, 6 - tel. 02 93581362 lun 9-13; mar-ven 16-19  Centro Veterinario Aresino Dr. Chiucchini Massimo Via Giannetto Mattei, 70; tel. 02 9382046 lun-ven 9.30-19.30; sab 14.30-16.00  Studio Medico Veterinario Dott.ssa Lovagnini Roberta Via Degli Orti, 11; tel. 02 93581021 lun-ven 9 30-12.30/16-19; sab 10-12 ASSAGO  Amb.Veterinario Avigni Eliseo Via Roma, 13 - tel. 02 4882464 lun-ven 10.30-12.30/15.30-19.30; sab 9.30-12.30  Amb. Veterinario Dottssa Pietrasanta P. e Dr Proserpi L. Via Matteotti, 10 - tel. 02 45702677 lun ven 10.30-12.30/15.30-19.30; sab 15-17 BARANZATE  Amb. Vet. Baranzate Dr. Mazzeri Paolo Via Nazario Sauro, 148; tel. 02 38200012 lun-ven 16/19; mar-gio-sab 10-12 BASIGLIO  Clinica Veterinaria Basiglio Dr. Scardovelli Massimo Piazza Monsignor Rossi, 14 tel. 02 90753466; lun-dom 8.30/20.00 BINASCO  Amb.Vet.Appiani Paolo Via Giacomo Matteotti, 149 tel. 02 9052025 lun-ven 9.30-12/15.30-19; sab 9.30-12 BOLLATE  Amb.Vet. Silvio Pellico Dottssa Ripanti E. C. Via Silvio Pellico, 46 - tel. 02 3512934 lun/merc/ven 10-13/15-19.30; mart/gio 15-19.30; sab 10-14 BRESSO  Amb.Vet. Bresso

Dottsse Marconi I. e Monzoni E. Via Roma, 115 - tel. 02 6140725 lun-ven 10-13/16-19 30; sab 10-13  Amb.Vet. De Amicis Drssa Turati L. Via Edmondo De Amicis, 9 tel. 02 66503185 lun-ven 9-13/15 30-19.30; sab 10-13/14-16  Clinica Veterinaria Europea Vicolo della Chiesa, 13 tel. 02 66501560 lun-sab 9.30-20; dom 9.30-15 BUCCINASCO  Studio Veterinario Associato Dr Pavesi e Lorusso Via E. Duse, 16; tel. 02 4883922 lun-ven 9/13-15/19.30 sab 10/12.30-16/19 BUSCATE  Studio Medico Veterinario Dott.ssa Jelmini Alberta Via Carlo Cattaneo, 12 tel. 0331 801175 lun-ven 16-19; sab 10-12; BUSSERO  Amb. Vet. Città di Bussero Dott.ssa Capone I. e Dr Ibba S. Via Barzago, 11; tel. 02 95039485; lun-ven 10-20; sab 10-18 BUSTO GAROLFO  Amb. Vet. Dott.ssa Borsa E. Via IV Novembre, 71; tel. 0331 568555 lun-ven 10-12/15.30-19; sab 10-12.30; CANEGRATE  Amb. Vet. Dr. Rota Tiziano Via Enrico Toti, 76 - tel. 0331 410333 lun-ven 16-19 30; sab 9.30-12.30 CARUGATE  Ambulatorio Veterinario Dottsse Decarli Silvia e Beretta Eva Via Fidelina, 10 - tel. 02 92151728 lun-sab 10-12.30/16-19.30  Amb. Vet. Dr. Felice Carlo Via Cesare Battisti, 125 tel. 02 9254646; lun-sab 10-12 lun- ven 16-19 CASSANO D’ADDA  Amb. Vet. l’Arca Dr Colombelli, D’Ovidio, Possenti Corso Europa, 189; tel. 0363 63246 lun-ven 10-13/15-19; mer, gio 20 30-21.30; sab 10-16  Amb.Vet. Dr. Rozzoni Luca Piazza Generale Perrucchetti, 33 tel. 0363 64772 lun-mar-ven 9.30-12.30/16-19.30; mer 16-19.30; gio 20-22; sab-dom 9.30-12.30 CASTANO PRIMO  Amb. Vet. Castano Primo Dr. Sironi Roberto Via Magenta, 35 - tel. 0331 877971 lun-merc-giov 10-12 30/16-20; mar e ven 16-20  Centro Medico Veterinario Dr. Anselmi e Dr. Mainini Vicolo Tortuoso, 13 tel. 0331 883110 cell. 349 4706171; lun-sab 10-19 CERNUSCO SUL NAVIGLIO  Amb.Vet. Dott.sse Gigliotti L., Gorla F., Grimaldi C. Via Leonardo Da Vinci, 92 tel. 02 30914710 lun-ven 10-13/16-19.30; sab 10-13  Amb. Vet. Milanesi Dottssa Daniela Elisabetta Piazza Vecchia Filanda, 21 tel. 02 9249938; lun-ven 10-13/16-19.30;

sab 10.30-14.30 CERRO MAGGIORE

 Amb.Veterinario Dehò Chiara Via Lampugnani, 35 tel. 0331 421535/347 0387227 lun-merc-ven 10.30-13; lun-ven 16-20; sab 10.30-13/15-18  Amb. Vet. Donati Patrizio Via Alberto Da Giussano, 24 tel. 0331 518235; lun-ven 17-20; sab 15-17 CESANO BOSCONE  Amb.Vet. Dr. Tavano Saverio Lucio Via Roma, 100 - tel. 02 4583390 lun-sab 10.30-12.30/15.30-19.30; sab su appuntamento CESATE  Amb. Vet. Dott.ssa Miglio Cristina Via Tagliamento, 12; tel. 02 9941991 lun-ven 16-19.30; sab 15-17.30 CINISELLO BALSAMO  Amb. Vet. Dr. Mariani Luca Via Generale Antonio Cantore, 1 tel. 02 66041350 lun-ven 10-13/15.30-19; sab-10-13/15.30-17.30  Amb. Vet. Dott.ssa Recalcati Tiziana Via Venticinque Aprile, 14 tel. 02 6122226 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30 sab 9.30-12.30  Clinica Veterinaria Cinisello Dottssa Sciaula Gardini Via Monte Nevoso 16/18 tel. 02 61291211 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30 Sab 9.30-17.00 CISLIANO  Amb. Veterinario Dr. Oldani Livio e Dr. Barera Andrea Piazza San Giovanni, 74 tel. 347 9929083; lun 10-12; mar-gio 16 30-19; ven 10-12; sab 15-18 COLOGNO MONZESE  Amb.Vet Dottssa Baccani D. Via Francesco Petrarca, 29 tel. 02 2543324 lun-ven 9 30-13/16-19.30; sab 9.30-13  Amb.Vet. Dott. Brunori e Renga Via per Imbersago, 21 tel. 02 27305452 lun-sab 9.30-12.30/16.30-19.30 martedì mattina chiuso CORBETTA  Amb. Medici Veterinari Associati Dr. Beretta e Dr. Lombardi Via Eugenio Villoresi, 37 tel. 02 9771500; lun-ven 9-13/14.30-20; sab 9-13/14.30-16.30 CORMANO  Amb.Vet. D’Annunzio Dr. Del Moro Paolo Via D’Annunzio, 21- tel. 02 66302354 lun-sab 9-13/15.30-19.30 CORNAREDO  Clinica Veterinaria Dr Mugnai e Dottssa Pozzi Via Giuseppe Garibaldi, 136/138 tel. 02 93566713 - lun-dom 9-20 CORSICO  Amb. Vet. Dott.ssa Sacchi F. Via Montello, 6/c - tel. 02 4404888 lun-ven 10-12/14 30-19; sab 10-12 Amb. Vet. Dott.ssa Varini Carola Via XX Settembre, 31 tel. 02 4402811 lun-ven 9 30-12.30/15.30-19; mer matt chiuso; sab 9.30-12.30 CUSAGO Amb.Vet. Cusago Dott. Castoldi e Contardi

85

74_96 no_negozi.indd 85

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI

PR. MILANO

Viale Europa, 39/1 - tel. 02 90394186 lun-ven 10-13/15 30-19.30; sab 10-17 24h su 24h CUSANO MILANINO  Amb.Vet. Ass. Elianto Dott.ssa Sacchet e Dr. Milani Viale Luigi Buffoli, 15 bis tel. 02 66400203 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30; sab 10-18 DESIO  Ambulatorio Vet. Gaia Dott. Sanchez Ruano e Dottssa Monti Via per Binzago, 50; tel. 0362 620646 lun sab 10-12 30/15.30-19  Studio Veterinario Associato Di Brenna, Calcaterra ed Elli Via Garibaldi, 255 - tel. 0362 307171 lun-ven 9-20; sab 9-18 GAGGIANO Amb.Vet. Dr. Millefanti Via Galvani, 42 - tel. 02 9081636 lun-sab 10-13/16-19 30 GARBAGNATE MILANESE  Amb. Vet. Kennedy Dr. Chiesi Adelio Via John Fitzgerald Kennedy, 15 tel. 02 99027550 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30 sab 9.30-12.30  Amb.Vet. Dott.ssa Lattuada M. Via Giacomo Matteotti, 2 tel. 02 9952010 lun-ven 10-12.15/17-19.30; sab 10-12.15 GORGONZOLA  Amb.Vet. Ass. Piazza Bach Dott.sse Cappiello A., Donadelli M., Fusari R. Piazza Bach, 13 - tel. 02 9517480 lun-sab 10-12.30/15.30-19  Amb.Vet. Camplani Monica Via Roma, 1 - tel. 02 95302499 lun-ven 10-12 30/15.30-19; sab 10-15 INVERUNO  Associazione Professionale AVI Dottssa Testori Mariangela Via G. Marconi, 17 tel. 02 97289125 lun-ven 10-12 30/16.30-19.30; sab 9-13 su app.to merc chiuso INZAGO  Amb.Vet. Dr. Motta Galdino Via Matteotti, 4; tel. 02 95310031 lun-ven 10-12.30/16-19.30; sab 10-13 LAINATE  Clinica Veterinaria Lainate Dottsse Barbuio L. e Bernabei C. Via Nerviano, 2 - tel. 02 93572689 lun-ven 10.30-12.30/16-19; sab 10.30-13.30 LEGNANO  Ambulatorio Veterinario Dott.ssa Baglioni G., Dott. Colombo N. Via XXIX Maggio 74 tel. 0331 598708; lun/mar/mer/ven 9.30-12.30/15.30-19.00 gio 15.00-20.00; sab 9.30-12.30/15.30-17.30  Ambulatorio Veterinario Dottssa Barengo D. Via Mauro Venegoni, 120 tel. 0331 540736; lun-ven 10-12; mar-sab 15 30-19; merc 15.30-18  Amb.Veterinario Dr Masetti G. Via A. Robino, 84; tel. 0331 455526; lun-ven 15.30-19; sab 10-12  Amb.Vet. Dr. Polloni Maurizio Fabio Via Amerigo Vespucci, 5 tel. 0331 596077 lun-ven 16-19; sab 10-12

 Clinica Vetererinaria Dr. Ferretti A. e Dr. Cauduro Via Maestri del Lavoro, 29 tel. 0331 466842 lun-merc-ven 9.30-20; merc 15.30-18 LISCATE  Studio Medico Veterinario Dott.ssa Ferrari Maria Gabriella Via Cavenaghi, 15 tel. 02 95735125 - lun-sab 10-19 LOCATE TRIULZI  Amb.Vet. Dott.ssa Boiocchi Valeria Via Croce Rossa, 6 - tel. 02 90470152 lun-mar-ven 9 30-12/15-19 mer mattina su app.to/15-19 giov 9,30/12/pom su app sab 9.30-12/15-19  Amb.Vet. Dr. Galleani Pierantonio Via Roma, 4 - tel. 02 9077250 lun-sab 9.30-13.30/13.30-15.30 su appuntamento/15.30-19.30 MAGENTA  Amb. Vet. Associato Dr. Castelnuovo e Dr. Colombo Via Novara, 71 - tel. 02 97299541 lun-ven 10-13/14-19; sab 10-12 30/15-18  Amb.Veterinario Dr. Caputo L. e Dottssa De Carli G. Via Mazenta, 24 - tel. 02 97020200 cell. 346 7393783, 334 9164551 lun-sab 9.30-12,30/15.30-19.30  Amb.Vet. Dr. Grassi A. Via Tommaseo Nicolò, 4 tel. 02 97950127 lun-ven 18-19; sab 15-17  Poliambulatorio Vet. Magenta Dr. Martinoli Andrea Via D. P. Beretta, 26; tel. 02 97291165 lun-ven 9-20; sab 9-19 MAGNAGO  Amb.Vet. di Magnago Dr Sironi Roberto Via Cadorna, 43 - tel. 0331 306678 lun 10-12.30/16-19.30; mar-ven 16-19.30; sab 10-12.30/16-19  Amb. Vet. Dott.ssa Lanceni M. Via Guglielmo Marconi, 23 tel. 0331 306986 lun-ven 15.30-20 sab 10-13.30 MARCALLO CON CASONE  Amb. Vet. Dott.ssa Verrillo F. Piazza Italia, 73; tel. 02 9761852 lun-ven 16.30-19.30; sab 10-12 MEDA  Amb.Vet. Dr. Valentini Sandro Via Monte Cervino, 13; tel. 0362 71646 lun-ven 15.30-19.30; sab 9.30-12 MELEGNANO  Amb. Vet. Dr. Asti Giuseppe Via Papa Giovanni XXIII, 17 tel. 02 98128580 lun-ven 10.30-12/15-19; sab 10.30-12  Amb. Vet. Dott.ssa Foroni Silvia Via Dezza, 59 - tel. 02 98232155 lun-ven 10-13/15-19 MELZO  Centro Medico Vet. Cartesio Dotssa Giretto Daniela Viale Olanda, 23/b; tel. 02 9550181 lun-ven 10-12.30/16-19; sab 10-12.30 NERVIANO  Amb.Vet. Dr. Cannata e Sagredini Piazza Filippo Brunelleschi, 7 tel. 0331 585342 lun-ven 16.30-19.30; sab 9.30-12.30  Centro Veterinario Sempione Dr. Bucchi Fabio Via Milano, 23; tel. 0331 587227 lun-ven 9-12 30/15-19.30; sab 9-12.30/15-18 NOVATE MILANESE  Amb.Vet. Dr. ssa Cotti Maura

Via Monte Grappa, 6 - tel. 02 3548210 lun-ven 10-13/16-19.30; sab 10-12.30; merc matt su app.to  Clinica Veterinaria Dr. Mazza A. Via Camillo Benso Cavour, 32 tel. 02 3543720 lun-ven 9-19; sab 9-13/15-19 OSSONA  Amb.Vet. Airaghi Stefano Via Francesco Baracca, 63 tel. 02 90296774 lun-mar 10-12 30; mer 16-19; gio 10-12.30; ven 16-19; sab 10-12.30 PADERNO DUGNANO  Amb.Vet. Dr. D’Asdia Daniele Via Cardinale Luigi Riboldi, 88 tel. 02 9189026 lun-sab 9-12 / 16-19 30  Amb. Vet. Dr. Tagliabue V. Via Roma, 165 - tel. 02 99042661 lun-ven 10-12.30/16.30-19.30; sab 10-12.30/14-16 PANTIGLIATE  Studio Vet. Medico Dr. Polli M. Via Milano, 40; tel. 02 90686932 lun-ven 9-12.30/16-19.30; sab 10.30-12.30/16-19.30 PARABIAGO  Amb.Vet. Dr. Cusini Oreste Via Giovanni Bertacchi, 30 tel. 0331 552865 lun 10-12/16.30-19.30; mar sab 16.30-19.30  Amb. Vet. Parabiago Dottssa Sgarzi Milena Via San Michele, 33 - tel. 0331 559262 lun-ven 10-12 30/15.30-19; sab 9.30-12.30  Casa di Cura Veterinaria Dr. Redaelli Luca Via Antonio Santini, 32; 0331 556605 lun-ven 10-12 30/15.30-18.30; sab 10-14 PAULLO  Clinica Veterinaria Milano Dr. Dallabona Antonio Via Milano, 90 - tel. 02 90633533 lun-sab 9.30-20 PERO  Amb. Vet. Dott.ssa Muggiani L. Strada Statale Sempione, 84 tel. 02 33911363 lun-ven 9.30-12.15/16-19; sab 9.30-12.30 PESCHIERA BORROMEO  Clinica Veterinaria Galilei Dr. Rigamonti e Ciavarella Via Galileo Galilei, 2 - 02 55302644 lun-sab 9.30-19.30 dom 10-18  Clinica Veterinaria Milano Sud Dr Petazzoni Massimo Via della Liberazione, 26 tel. 02 55305568; lun-sab 8.30-19.30  Studio Veterinario Borromeo Dottssa Benanti Rita Via Giacomo Matteotti, 2 tel. 02 5475443 lun-ven 16-19 30; sab 9.30-12.30 PESSANO CON BORNAGO  Amb.Veteriario Bagalini P. M. Via Monte Grappa, 18 tel. 02 95743185; lun-sab 9.30-12/16-19 PIEVE EMANUELE  Amb.Vet. Dr. Razza R. Via Dei Pini, 6/g - tel. 02 90400016 lun/mer/ven 16.30-19.15  Amb.Vet. Dr. Sadino Daniele Via Eugenio Curiel, 10 tel. 02 90722874 lun-ven 10-12/16-19 30; sab 10-12 PIOLTELLO

86

74_96 no_negozi.indd 86

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI  Amb.Vet. Dr.

PR. MILANO

Bertolini Flavio Via Andrea Mantegna, 77 tel. 02 92105575; lun-mer-ven 16-19 mar-gio 10-12/16-19; sab 10-12 Ambulatorio Vet. Dr. Todi Via Bellini, 24 - tel. 02 92105902 lun-gio 16.30/19 ven 17/19 POGLIANO MILANESE  Clinica Vet. Anubi Dott. Comerio e Angioletti Via Aldo Moro, 8; tel. 02 93548665 lun-ven 9-13/16-20; sab 9-17 su app.to PREGNANA MILANESE  Amb. Vet. Dr. Di Maso Luigi Via Varese, 10 tel. 02 93290712; cell. 338 2590501 lun-ven 9-12.30/15-19.30; sab 10-12.30/15-17.30 PREMENUGO  Amb. Vet. Dott.ssa Sferrazza P. Via Piave, 2 - tel. 02 95375269 lun-ven 8-13.30 su app./16.30-19; sab 11-12.30 RHO  Amb. Vet. Dott.ssa Marinelli M. Via Gandhi, 29 tel. 02 93900889 lun-ven 15-20; sab 15-18  Centro Veterinario Darwin Dott.ssa Trevisan Luciana Via Santorre di Santa Rosa tel. 02 93780670, cell. 349 8311393 lun-ven 9.30-12/16-19; sab 9-12  Amb.Vet. Martignoni Via Madonna, 45 tel. 02 9303017; cell. 347 2770847 lun-ven 10-19 30; sab/dom 10.30-18.30 ROSATE  Amb. Vet. Dott.ssa Lattuada C. Viale Rimembranze, 28 tel. 02 90834406/333 7728569 lun-ven 17/19 - sab 10.30/12 ROZZANO  Amb.Vet. Ponte Sesto Dr Santambrogio A. e De Pascalis M. Piazza Enrico Berlinguer, 72 tel. 02 8241422-333 3738131 lun-sab 9.30-12.30 /14.30-19 sab e dom 10.30-18.00  Amb. Vet. Dott.ssa Varricchio G. Via Lambro, 23; tel. 02 89200195 lun-sab 9 30-13/15.30-19.30; sab 10-12  Studio Vet. Associato Chiores Dottsse Boldrini e Santagati Via G. Rossa,10 - tel. 02 89200340 lun-ven 10-12.30/15.30-19; sab 10.00-16.00  Studio Veterinario Associato Dott.ssa Michelin D. e Dr. Sarpedondi A. Strada Cesare Pavese, 69 tel. 02 8240236 lun-ven 10-12 30/16-19.30; sab 10-12.30 SAN DONATO MILANESE  Amb. Vet. Ass. D’Alessandro e Canti Via Monte Nero, 9 - tel. 02 55607424 lun-ven 9 30-12.30/16.00-19.30 sab 9.00-13.00  Amb.Vet. Dott. Baldi e Rucco Via Angelo Moro, 36 tel. 02 55600860 - lun-sab 9-20  Amb.Vet. San Donato Dott. Orlandini e Pelizzoli Via Antonio Gramsci, 20 tel. 02 45474366 lun-ven 10 30-12.30/16-19; sab 9-16 SAN GIULIANO MILANESE  Amb. Vet. Dott.ssa Merlo C. Via Toscana, 5 - tel. 02 98281802 lun 10-12/16-20; mar-ven 16-20; sab 10-13  Studio Vet. Dott.ssa Gavazzi L. Via Serrati Menotti, 12

PR. MONZA BRIANZA

tel. 02 9845227 lun-ven 17-20; sab 10-12 30/15-18 SAN VITTORE OLONA  Clinica Veterinaria San Vittore Dr. Ceriani Alessio Via Sempione, 102 tel. 0331 1770510/347 4071594 (altri orar. e fest) lun-ven 9.15/19.30 SEGRATE  Amb.Vet. Milano 2 Dr. Efrem N. e Barcucci R. Res. Mestieri; tel. 02 2140782 lun-ven 10-12.30/15.30-19; sab 10-13  Amb. Vet. Redecesio Dr. Sora Massimo Via delle Regioni, 32- tel. 02 2134603 lun-sab 10 30-20 su appuntamento  Studio Vet. Ass. di Ersi e Sinigaglia Via Roma, 21; tel. 02 2135436 lun-sab 10-19.30 SENAGO  Amb.Vet. Associato Le Groane Dott. Aurecchia, Basilico, Bassani, Ciocci, De Filippis Via Risorgimento, 13 tel. 02 99481458/333 8551554 lun-ven 10-19 sab 10-12 SESTO SAN GIOVANNI  Amb.Vet. Associato Rondinella Via Fratelli Picardi, 169 tel. 02 22470954 lun-ven 10.30-12.30/16-21; sab 10.30-12.30/16-19  Amb.Vet. Brivio Ruggero Via Monte San Michele, 95 tel. 02 2620412 lun-gio 10-12 30; lun-ven 17-19 mart-giov su app.to  Amb.Vet. Dott.ssa De Liso Valeria Viale Rimembranze, 93 tel. 02 24861071 lun-ven 10-19; sab 10-12  Amb. Veterinario Dottssa Pierin L. e Dr. Castiglioni Via Cardinale Ferrari, 65 tel. 02 22478640 lun-ven 9.30-12.30/16-19; sab 9.30-12.30 Amb.Vet. Dott.ssa Vitali Maria Chiara Via Cavallotti, 159 - tel. 02 2489139 mar-ven 9.30-12.30/15-19; sab 9.30-12.30 SOLARO  Amb.Vet. Dr. Giommi Dario Walter Via Varese, 6 - tel. 02 96799407 lun-sab 9-12/15.30-20.30 TREZZANO SUL NAVIGLIO  Amb. Vet. Dott.ssa Mortari M. Via Morona, 38 - tel. 02 4453913 lun-ven 16.30-19.30; sab 9.30-12.30  Amb.Vet. Dr. Sacchi Alfredo Via Benedetto Croce, 15 tel. 02 4455888; lun-ven 9-20; sab 9-19 TREZZO SULL’ADDA  Amb. Vet. Colnago Via Giuseppe Mazzini, 41 tel. 02 90939644 lun-ven 15-19.30; sab 15-18 USMATE VELATE  Amb. Vet. Tremolada Emanuela Via Anna Frank, 11 tel. 039 674579 - lun-ven 16-19 VANZAGO  Amb.Vet.Terzaghi Bannò Via Umberto I, 18 - tel. 02 93541849 lun-ven 9.30-12.30/15-19.30; sab 9.30-12.30/14.30-18.30 VAPRIO D’ADDA  Amb.Vet. Dr. Passoni Guglielmo Via San Giacomo, 4 - tel. 02 90966115 lun-ven 10-12/14.30-22;

sab 10-12/14.30-18; dom 10-12; rep. nott e fest VEDUGGIO CON COLZANO  Amb. Vet. Veduggio Dottssa Montagnini Claudia Via Sant’Antonio, 9 - tel. 0362 998050 lun-ven 10.30-12/16-19; sab 10-12 VERMEZZO  Amb.Vet. Dr. Cocchetti Maurizio Via Piave, 16 - cell. 338 9997842 lun-ven 15.30-19.30 sab 9.30-12.30/15.30-18.30 VIGNATE  Amb.Vet. Dr. Vanzulli Paolo Via Roma 7 - tel. 02 95360072 lun-ven 16/19 sab matt su app.to VIMODRONE  Amb.Vet. Dott.ssa Picco Cristina Via I Maggio, 2 - tel. 02 2650564 lun-ven 10.30-12.30/16-19.30; sab 10-12  Amb.Vet. Dr. Grassi Fabio Claudio Via Piave, 121 - tel. 02 27401441 lun-ven 16 30-19.30; matt e sab su app.to VITTUONE  Amb. Vet. Dr. Banfi Marco Via G. Pozzi, 14 - tel. 02 9024300 lun-ven 17.30-19.30; sab 10-12.30 ZIBIDO SAN GIACOMO  Amb. Vet. Dott.ssa Bertulli E. Via C. Pavese, 14 tel. 02 90005462; cell. 338 9994780 lun-sab 10-12.30/15.30-19

PROVINCIA MONZA BRIANZA SERVIZI VETERINARI PUBBLICI LIMBIATE Via Montegrappa 40 - tel. 02.99456719 MONZA Via De Amicis 17 tel. 039 2384611/4 USMATE VELATE Via Roma 85, tel. 039 6288028/9

PRONTO SOCCORSO 24h DESIO  Ambulatorio e Clinica Veterinaria Dr. Tomassini Maurizio Via Milano, 214; tel. 0362 629375 LESMO  Centro Veterinario Alto Lambro Via Mulini Taverna, 1 - tel. 039 6066015 MONZA  Clinica Veterinaria Città di Monza Via Ernesto Messa, 7 tel. 039 835300; tel. 039 2025777 VAREDO  Clinica Veterinaria Liana Blu Dr.Visigalli Giuseppe Via Francesco Crispi, 18 tel. 0362 544020; Cell. 347 2471285 VIMERCATE  Clinica Veterinaria Dr. Civardi A. Via Manin, 2 tel. 039 6080856; Cell. 331 7505221

AMBULATORI, CLINICHE E STUDI VETERINARI ALBIATE

 Amb.Vet. Cesati Anna Via Marconi, 16/18 - tel. 0362 932688 lun 10-12/16-19; mar-ven 16-19; sab 10-12 ARCORE  Amb. Vet. di Arcore Dottssa Tresoldi Via Monginevro, 10 - cell. 334 1566299

87

74_96 no_negozi.indd 87

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI

PR. MONZA BRIANZA

lun-merc-ven 9.30-13.00/mart-giov. 15.30-19.30/sab 10-13  Amb. Vet. Dott.ssa Villa Laura M. Via Guglielmo Marconi, 1 tel. 039 6012953 lun-ven 10-12.30/16-19; sab 9.30-12 BELLUSCO  Amb.Vet. Barni Marino Via Bergamo, 88 - tel. 039 6020976 lun-ven 10.30-12.30/16-19; sab 9.30-12 BERNAREGGIO  Amb.Vet. Dr. Besana Vincenzo Via Brianza, 5; tel. 039 6900247 lun-ven 15.30-20  Amb.Vet. Dr. Musina Gianpaolo Via Risorgimento, 48; tel. 039 6901221 lun-sab 10-12/16-19 BESANA IN BRIANZA  Amb.Vet. Dottssa Fioravanti Via dei Tigli, 15 - tel. 0362 96410 lun-ven 17.00-19.00/sab su app.to  Clinica Veterinaria Besana Dr. Mazzotti Marcello Via Parini, 5 - tel. 0362 96259 lun-sab 9.30-12.30/15.30-19.30; BIASSONO  Studio Vet. Dr. Riboldi Francesco Via Porta D’Arnolfo, 24; tel. 039 2752348 lun-ven 16.30-19; sab 10-12 BOVISIO MASCIAGO Clinica Vet. Fisioterapica Fisio4Vet Via Desio 24/c - tel. 0362 594991 cell. 393 4108654 - lun-ven 9-19 sab 10-16 BRUGHERIO  Amb.Vet. Dott.ssa Rapaccini S. Via Volturno, 80 - tel. 039 881088 lun-ven 10-12 30/16-19; sab 10-12.30  Clinica Veterinaria Brugherio Via Vittorio Veneto, 29 tel. 039 2872539; cell. 338 7529548  Studio Vet. Chiara Maria Eugenia Viale Lombardia, 273 - tel. 039 879348 lun/ven 10.30-12.30/16-19 BURAGO DI MOLGORA  Amb. Vet. Dr. Mauro Gianni Via Antonio Gramsci, 16 tel. 039 6082933 lun-ven 10-12.30/16-19 sab 10.30-12/15-18 BUSNAGO Spazio Natura c/o Centro Globo Via Italia, 197 - 039 6095980 lun-sab 9.00-20.00 CAPONAGO  Amb. Vet. Brianzavet Dottssa Marzola Barbara Via Donatello, 20 tel. 02 95746128; cell. 339 6455461 lun-ven 9.30-12.30/16-19.30; sab 10-13 CARATE BRIANZA  Amb. Vet. Dr. Gabani Walter Via Massimo D’Azeglio, 6 tel. 0362 903439 lun-ven 10-12/16-19; sab 10-12/16-19  Veterinari Associati Negro Villa Via San Michele del Carso, 18 tel. 0362 902847; lun-sab 9.30-12/14-20 CARNATE  Amb. Vet. Dott.ssa Sivieri Enrica Via Galileo Galilei, 27; tel. 039 674501 lun-ven 10.30-12.30 su app./15.30-19 CAVENAGO DI BRIANZA Amb.Vet. Dr. Gianni Mauro Piazza Libertà, 2 - tel. 02 95019949 lun-ven 16-17 15; sab 9-10 CESANO MADERNO  Amb. Vet. Dr Pozzi Paolo Via Milano, 95 tel. 0362 641420 cell. 340 5905832; lun/mer/ven 16-19.30 mar/gio 10-14/16-19.30; sab 10-16  Centro Veterinario Cesanese Dott. Magnocavallo M. e Borgia F.

Via Don Luigi Viganò, 58 tel. 0362 524361 lun-ven 10-12/15 30-19.30 sab 10/12 - 15/18 COGLIATE  Amb. Vet. Dott.ssa Mandelli R. Vicolo S. Dalmazio 21 (Corte dei Frati) tel. 347 9573226; lun-ven 15-19; sab 10-12; altri orari su app.  Amb. Vet. Dr. Merlo Fabio Via Vittorio Veneto, 5 (Bao Miao Village) tel. 334; 6151935; chiuso merc pom lun-sab 9.30-12.30/16-19 CONCOREZZO  Amb. Vet. Dott.ssa Scotti Maria L. Via Libertà, 150 - tel. 039 6042237 lun-ven 10-12.30/16-19; sab su app.  Studio Medico Vet. Dr. Magni P. Via Don Antonio Girotti, 36 tel. 039 6049494 lun-ven 10 30-12/16-20; sab 10.30-16 CORNATE D’ADDA  Amb.Vet. Dott.ssa Burbello N. Via Circonvallazione, 26 tel. 039 6926993 - su appuntamento DESIO  Ambulatorio Vet. Gaia Dott. Sanchez Ruano e Dottssa Monti Via per Binzago, 50; tel. 0362 620646 lun sab 10-12 30/15.30-19  Studio Veterinario Associato Di Brenna, Calcaterra ed Elli Via Garibaldi, 255 - tel. 0362 307171 lun-ven 9-20; sab 9-18 GIUSSANO  Amb.Vet. Associato Dr. Proserpio e Dr. Piccarolo Via Milano, 20 - tel. 0362 850297 lun-ven 10-12 30/15.30-19; sab 9-15  Amb.Vet. Castelli Marco Via Gabrio Piola, 6 - tel. 0362 853857 lun-ven 10.30-12/15.30-18.30 sab 10.30-12 LAZZATE  Amb.Vet. Dott.ssa Galli Chiara Via Vittorio Veneto 29 tel. 02 36648966/328 4151351 lun-mer-ven 10-12.30/16-19.30; mar-gio matt. su app. 16-19.30; sab 10-12.30 LENTATE SUL SEVESO  Amb. e Clinica Veterinaria Lentate Dottssa Palagiano Paola Via Giuseppe Garibaldi, 76 tel. 0362 557456 - lun-sab 10-19 LIMBIATE  Amb.Vet. Dr. Valentini Roberto Via Trieste, 90 - tel. 02 99481374 lun-ven 10-12 30/15.30-20; sab 10-12/15-20 LISSONE  Amb.Vet. Dr. Mosca Aldo Via Dante Alighieri, 9 tel. 039 2450088; lun-sab 10-12; 17-19  Studio Medico Vet. Associato Dott. Montanaro I., Pino B. e Rossi R. Via Varese, 9 - tel. 039 2456816 lun-sab 9-12.30/16-19.30 MONZA  Amb. Veterinario Dottsse Bozzi M. e Valasmini C. Via Col Di Lana, 21 - tel. 039 323302 lun-sab 9 30-12.30  Amb.Vet. Dott.ssa Cappelletti M. Via Felice Cavallotti, 104 tel. 039 742462 lun-ven 10-12/16-18.30; sab 10-12  Amb.Vet. Dottssa Cattani S. V.le Romagna 35/A tel. 039 2148509/392 2034095 lun-mart-gio-ven 15/19; sab 10/12.30 anche su app.to

 Amb. Vet. Dottssa Costa Valeria Via Palestro 7/A tel. 039 2308897; cell. 340 2693657 lun-sab 10-12.30/16-19.30  Amb.Vet. Dr. Setti Roberto Via Boito Arrigo, 46 - tel. 039 387462 lun-ven 10.00-12.30/16.00-19.30 sab. 10.00-12.30/15.30-18.30  Amb.Vet. Dr.Vatta Edmondo Via Gerolamo Borgazzi, 38 tel. 039 2101011 lun-ven 10-12.30/16-19.30; sab 10-12.30  Amb.Vet. Dr. Zucchetti Paolo Via Enrico Tazzoli, 15 - tel. 039 733685 lun-ven 10-12.30/16-19.30 sab 10-12.30/15.30-18.30  Studio Veterinario Dott.ssa Lazzarino Simonetta Via Tommaso Grossi, 4 tel. 039 386106 lun-ven 9.30-12.30/15.30-19.30; sab 10-12 MUGGIÒ  Amb.Vet. Dr. Locatelli Franco Via Giuseppe Cesare Abba, 8/a tel. 039 791876 - lun-sab 10-19.30  Clinica Veterinaria Nord Milano Dr. Bianchini Armando Via Michelangelo Buonarroti, 2 tel. 039 794823 lun-sab 10-12.30/15.30-19.30 NOVA MILANESE  Amb.Vet. Dottssa Giovine M. Via Villoresi 2 tel. 338 2412397/0362 451215 lun-ven 14.30/19; sab 9.30-12.30 su app.to 24 h  Amb.Vet. Dr. Mosti Giuseppe Via A. Locatelli, 28 - tel. 0362 334101 lun-ven 9.30-12.30/15-19.30; sab 9.30-12.30/15-17 SEREGNO  Amb.Vet. Dr. Ciceri Antonio Corso Matteotti, 187 tel. 0362 235426; lun-sab 9-20  Amb.Vet. Dr. Galimberti Rinaldo Via Col Di Lana, 9; tel. 0362 224197 lun-ven 9-12/17-20 sabato 11-13 SEVESO  Amb.Vet. Seveso Dottssa Alfeo G. Via Volta A., 1 - tel. 0362 501394 lun-ven 10-12 30/16.30-19.30; sab 10-12/15-17 USMATE VELATE  Amb. Vet. Tremolada Emanuela Via Anna Frank, 11 tel. 039 674579 - lun-ven 16-19 VAREDO  Amb. Vet. Varedese Dr. Turri M. Via Desio, 1 - tel. 0362 554007 lun 10-12 30/15.30-20; gio 10-12.30; ven 15.30-20; sab 10-12.30/15-18 VEDANO AL LAMBRO  Amb.Vet. Dott.ssa Taddia Cristina Via Ambrogio Villa, 50; tel. 039 2326735 lun-sab 10-13; mer 16-19 VERANO BRIANZA  Amb. Vet. Bombana S. Via N. Sauro, 20/d - tel. 0362 903554 lun-ven 10 30-13/16-19; sab 10-13 VILLASANTA  Amb. Vet. Dott.ssa Signorelli V. Via Giuseppe Mazzini, 12 tel. 0393 03886 lun-mar-gio-ven 10.30-12.30/16-19; mer 16-19; sab 10.30-12  Clinica Vet. Parco di Monza Dottssa Pedroletti Stefania Via Leonardo Da Vinci, 56 tel. 039 2052162; lun-sab 9-19 VIMERCATE  Amb.Vet. Dr. Caglieri Alessandro

88

74_96 no_negozi.indd 88

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI Via Carlo Galbussera, 20/c tel. 039 6612904 lun-ven 10-12 30/16-19; sab 10-12.30  Amb.Veterinario Dr. Magni Paolo Via Aldo Motta, 39; tel. 039 6080249 lun-ven 9.30-13/15-19; sab 9.30-12

VERONA e Pr. SERVIZI VETERINARI PUBBLICI ASL/Veterinaria Via Salvo D’Acquisto n. 7 - 37122 Tel. 045 8075056/045 8075001 veterinario.servizioac@ulss20.verona.it

AMBULATORI, CLINICHE E STUDI VETERINARI CASTEL D’AZZANO  Amb.Vet. S. Antonio Dr Venato E., Trevisani M. Via Bassette 5 tel. 045 8521460 lun-ven 10.3012.30/16-19.30 sab 10.30-12.30 VERONA  Amb. Ass. Borgotrento Via Trento 36 tel. 045 912635 347 7682782 lun-sab 9.30-13/16.30-19.30  Amb.Vet. Associato Dr. Lionello Dr.Anselmi Via Galvani Luigi 123 - tel. 045 8103376 lun-sab 9-19; prefestivi 9-16  Amb. Vet. Al Grattacielo Via Col. Galliano 61 tel. 348 5124614/045 5735577 lun-ven 9-13/15.30-19.30 sab 9/15  Amb.Vet. Dr Ballarini D. Piazzale Olimpia 34 tel. 045 574659/ 348 4052969 lun- ven 10.30-12.30/16.30-19.30 sab 10.20/12.30 mer. matt. su app.to  Amb.Vet. Dr Beverari Paolo via Mantovana, 90 - tel. 045 8620501 lun-ven 9.30-12/14.30-20 sab 9.3013/14.30-19; 24 h in loco  Amb.Vet. Coccapani Gino Villaggio S. Emilio 67 - tel. 045 8200123 lun- ven 9-12.45/14-19.15 sab 9-13/14-16  Amb.Vet. Dr.ssa Corato Anna Via Cornelio Nepote 8 tel. 0458922323; lun-ven 10-13.15 lun-gio 17-20; altri orari su app.to  Amb. Vet. Dr Dalzovo M. Via Mario Todeschini,16/A tel. 045 8301365; lun 9.30-12.30; lun-ven 15.30/19.30; sab 9.30-12.30  Amb. Dr Fedeli Viviano e Associati Via Basso Acquar, 117/119 tel. 045 8069029; lun-ven 9-12.15/14-19.45 sab 9-12.15/14-17.45; dom 9.30-12  Ambulatorio Vet. Dr Ferrari Diego Via Ederle Carlo 23 - tel. 045 8342237 lun-ven 9.30-12.30/16-19.30 sab 9.30-12.30  Amb.Vet. Fincato Via Fincato Colonnello Giovanni, 200 tel. 045 528721; lun-ven 9.30-12/1619.30 sab 9.30-12/15-18  Amb.Vet. Dr. Fiocco A. e Scalvi P. Via Nepote, 8- tel. 045 8921384; Cell. 347 8042261; 338 7028070 lun-ven 10-13/16.30-19.30; sab 10-13  Amb.Vet. D.ssa Lazzarotto Elena Via Degli Arusnati 3 C- tel. 045941600 mar-ven 10-13/16-19; lun 16-19 sab 10-13  Amb.Vet. Dr Marchesini D. Via D’Azeglio Massimo 2/A

VERONA

PADOVA

tel. 045 594885 lun ven 16-19 lun-Mer-ven-sab 10-12.30  Amb. Vet. Montorio Via Olive’ 32 F/ 1 Bis - tel. 0458841024 lun-ven 9.30-12/16-19.30 sab e prefestivi 9.30-12/14-17 gio pom chiuso  Amb.Vet. Palladio Via Albere 62 B - tel. 045 568041 lun-ven 9.30-12.30/16-19.30 sab 10-12.30  Amb.Vet. Parona Piazza del Porto 22 - tel. 045 942045 lun-ven 9.30-12/16.30-19.30 merc matt chiuso; sab. 9.30-12  Amb.Vet. S. Antonio Via Valpantena 50/A tel. 045 551458/ 333 8781558 (rep. 24h) lun-ven 10.30-12.30 lun/gio 17-19.30  Amb.Vet. S. Francesco Via Valeggio 46 C - tel. 045 2220774 lun-ven 9.30-12.30/16.30-19.30 sab 9.30-12.30  Amb.Vet. S. Giuseppe Viale Spolverini 25 A - tel. 045 533754 lun-sab 10-12,30 lun-ven 15.30-19  Amb.Vet. Dr Tanaglia E. Via Dei Lamberti 36/A; tel. 045 8205027 lun-sab 9-12.30/15-19.30; ven matt chiuso  Amb.Vet. D.ssa Veronesi Rinaldi A. Via Dei Sogari 6 C - tel. 045970124 lun-ven 10.30-12.30/16.30-19.30 sab 10.30-12.30  Clinica Veterinaria Athesis Via Mocenigo Alvise 2/A tel. 045 918333; dom 10-12 lun-ven 10-12/15.30-19.15 sab e prefestivi 10-12/15.30-18;

PADOVA e Pr. SERVIZI VETERINARI PUBBLICI Servizio Sanità Pubblica di Veterinaria Via Frà Paolo Sarpi 76, 35100 Padova Tel. 049 8215219 Call Center: 840 50012

PRONTO SOCCORSO 24 h

 Clinica Veterinaria Arcella Via Cardinal Callegari, 48 tel. 049 600002

 Clinica Veterinaria Privata S. Marco Via Sorio 114/C - tel. 049 8561098

AMBULATORI, CLINICHE E STUDI VETERINARI BORGO RICCO  Amb. Vet. Al Crocefisso Via del Commissario, 60 tel. 049 8806208 328 5346569 (urgenze); lun-gio 10-12.30 lun-ven 16-19.30; sab 15-18  Amb. Vet. Dr. Bragiato Via della Biscia 189 - tel. 049 8900898 lun-ven 10-13/17-20; sab 10-13 merc matt chiuso  Amb.Vet. D.ssa Breviglieri Daniela Via Genova 1/3 - tel. 049 655574 lun-sab 10-12/16-19 merc e sab pom chiuso  Amb. Vet. Crescini Via Crescini Jacopo 174 tel. 049 754904; sab 10-13 lun-ven 9.30-12.30/16.30-19.30  Amb. Vet. Dr. Ferranti P. Via Don G. Lago 3 - tel. 049 629010 lun-sab 10-12.30/16-20; lun matt e sab pom chiuso  Amb. Vet. Dr. Frendo Marco Via Vigonovese 248 - tel. 049 761660 mart-giov-sab 10.30-12.30

VENEZIA lun- ven 16.30-19.30  Amb. Vet. Guizza Via Pascoli Giovanni 3/d tel. 049 8804277 - 347 2306309 lun-ven 10.30-12.15/16.30-19 sab 16-18; giov chiuso  Amb. Vet. Mandria Via Romana Aponense 8/de tel. 049 8670190/338 3863920 lun-ven 11-12.30/17.30-19.30 merc matt e sab pom chiuso  Amb. Vet. Miotto Andrea Via Mali Spadarit 2 tel. 049 3006365 tel. 049 8710186 lun-sab 9.30-12.30 lun-gio 16-19  Amb.Vet. Padovanelle Via Don Lago 70 tel. 049 8930830 lun-ven 9-13/16-20 sab 9-13/16-19  Amb.Vet. Parco Iris-Terra Negra Via Prosdocimi Alessandro 20 tel. 049 756690 cell. 338 7696274 lun-mer 9.30-12.30; lun-ven 15.30-19.30; sab 9-12.30  Amb. Vet. Parco Montà Via Montà 98/b; tel. 049 713942 lun-ven 10-12/16-19 merc matt chiuso; sab matt su app.to  Amb. Vet. D.ssa Piacenza Lucia Via Fasolato Agostino 3/a tel. 049 619463 lun-ven 11-12.30/16.30-19 sab su app.to  Amb. Vet. Dr. Rigoni Roberto Via Chiesanuova 86/a tel. 049 8724432 lun-ven-sab 11-13 lun-ven 17.30-19.30  Amb. Vet. D.ssa Segantini R. Via Frigimelica Girolamo 7 tel. 049 8752103; lun-mar-gio-ven 16.30-19.30 merc 10.30-12.30  Amb.Vet. D.ssa Spinnato Maria C. Via Pellegrino Beato 150 tel. 049 8561390; lun-ven 9.30-12/16-19 sab e mer pom chiuso  Amb.Vet. D.ssa Zerbetto Maria A. Via Vergerio Pier Paolo 2/a tel. 049 851438 lun-ven 10.30-12.30/16-19.30  Centro Vet. Città di Padova Via Agostino dal Pozzo 28 tel. 049 8079828 lun 10.30-12.30/16-19 VIGO DARZERE  Amb. Vet. Dr. Brovazzo P. Galleria Venezia, 23/39; tel. 049 8721140 lun-sab 9-12 pom su app.

VENEZIA e Pr. SERVIZI VETERINARI PUBBLICI ASL Settore Veterinario Isola del Tronchetto, 30135 tel. 041 52060240 Via Torino, 30172 tel. 041 53164470

PRONTO SOCCORSO 24h MESTRE  Clinica Veterinaria San Francesco Drssa Sbaraini F. e Pozzobon M. Via Paganello, 8 tel. 041 8123121; cell. 338 5458899

89

74_96 no_negozi.indd 89

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI AMBULATORI, CLINICHE E STUDI VETERINARI FAVARO VENETO  Amb. Vet. Dr. Penzo Franco Via Triestina 50/8 tel. 041 630916; cell. 339 7820690; MESTRE  Amb. Vet. Dr. Falzone M. Via Ca’ Rossa 20 tel. 041 5350853 lun-ven 10-12/16-19; sab 10-12 giov matt chiuso  Amb. Vet. Dr. Garofalo R. Via Monte Rua 1 tel. 041 5341150; cell. 339 8263582 solo su app.to  Amb. Vet. Dr. Negretto F. Via Scaramuzza 19/A tel. 041 950176 lun-ven 16-19; sab 10-12  Amb. Vet. Dr.ssa Pellarin S. Viale San Marco133 tel. 041 5311394 lun-ven 10-12 mart-merc-ven-sab 9-11; lun-ven16-19  Amb. Vet. Dr. Poletti Mauro Via Cappuccina 68 tel. 041 959434; cell. 340 6009415 lun-ven 10-12/16-19.30; sab10-12  Amb. Vet. Dr. Soldati Silvio Via Rielta 18 tel. 041 2004047 lun-ven 10-12/16-19; sab 10-12 30 merc matt chiuso MIRANO  Amb. Vet. Dr. De Col R. Via Varotara 23 cell. 338 7696274 mart-ven 10-12.30; lun-merc 16-19.30 sab 15-18 VENEZIA Ambulatorio Veterinario Associato Dr Piovesan S. & D.ssa Talucci A. R. Via Filiasi Jacopo 64 tel. 041 952847 lun-ven 10-12/16-19 sab 10-12  Amb. Vet. D.ssa Bernardo A. Via Cannaregio 4889/A tel. 041 5228047 cell. 388 5228047 lun-ven 9-11 lun-mer-gio 16.30-19 altri orari su app.to  Amb.Vet. Dr Camali G. Via S. Polo, 2789; tel. 041 719550 lun-ven 10-12.30 lun-mer-ven 15.30-18.30  Amb.Vet. D.ssa Fioretti C. Via Dorsoduro 1419/1420 tel. 041 2410524; lun-sab su app.to  Ambulatorio Vet. Dr. Perale Luca Via Castello, 1855 - tel. 041 5211239 cell. 347 2285920 (urgenze) lun-gio 10-12.30 mar-mer-ven 16-19.30 sab per app.to  Ambulatorio Vet. Dr. Pilon F. Salizada Santa Giustina, 2934 Sestiere Castello tel. 041 5230191 mar-ven-sab 10-12 lun-mar-gio-ven 16.30-19 estate 17-19.30 altri gg su app.to  Amb. Vet. Dr Ruzzier Domenico Via N.Tommaseo, 1 tel. 041 930974

VENEZIA

GENOVA

lun-ven 9-12/15.30-19 sab 9-12  Amb.Vet. Drssa Sabadin P. Via Dorsoduro 2249 tel. 041 740946 lun-ven 16-19 sab 10-13  Amb. Vet. Dr.Tessari Silvio Via Corridoni 38 tel. 041 8020542 cell. 349 7961131 (fest/nott); lun-mer-ven 10-13/15-19.30 mar-gio 15-19.30 sab 10-14  Amb. Vet. Dr. Vianello F. Via Miranese 62 tel. 041 971910 lun-ven 10-12/16-19; sab 9-12  Amb. Vet. Dr. Vitulano Fabio Viale San Marco 96 tel. 041 980795 lun-ven 8.30-11.30/16-18.45 sab 8.30-11.30 VENEZIA LIDO  Amb. Vet. Drssa Bubini Regini F. Via A. Calmo, 11 tel. 041 2420320; cell. 347 2363955 lun-merc-ven 10-12; mart-gio 16-19 sab matt e altri hh su appto  Amb.Vet. Dr. Camali G. Via P. Orseolo II, 9 tel. 041 5261091 lun-ven 16.30-19.30 sab 10.30-12.30 VENEZIA MARGHERA  Amb. Vet. Drssa Barzoni Elisa Via T. Casati 34 tel. 041930060 cell. 349 1259227 su app.to lun-ven 9-12/16-19 merc matt e sab chiuso

GENOVA SERVIZI VETERINARI PUBBLICI ASL sterilizzazioni e microchippatuta Via Adamoli, 9 - tel. 010 3447385 Enpa sez Camogli Via San Rocco, 31/9, Recco Cell. 347 4404237

UFFICI PUBBLICI Ufficio Tutela Animali Tel. 010 5573264 tel. 010 5222149 Numero Verde 800 177795 dirittianimali@comune.genova.it

PRONTO SOCCORSO 24 h

 Centro Veterinario Genovese Via Carlo Barabino, 102/R tel. 010 5955028  Studio Veterinario Associato Dr Pignero, Maimone ,Trombino Via Eugenio Baroni, 26/R tel. 010 593949

AMBULATORI, CLINICHE E STUDI VETERINARI

 Amb.Vet. Dott.ssa Amato Paola Via Piacenza, 178/R; tel. 010 8353113 lun-ven 11-12 30/16-19; giov. mattina chiuso sab 11-12.30  Amb.Vet. Pisacane Dott.ssa Barlocco Daniela Via Pisacane, 67/R tel. 0108692392 cell. 335 5230000 lun/ven 10-12/16-19;

sab/dom/fest 9-12  Ambulatorio Vet. Dr. Bianco Piazza Giovanni Antonio Aprosio, 16 tel. 010 6521256; lun-ven 10-12 30/16-19 sab 9.30-12 su app.to  Amb. Vet. Dr. Brunetti M. Vico Alessandro Magnasco, 5 tel. 010 6132274 lun-ven 10-12 30/16-19; sab 9-12  Amb.Vet. Dott. Castelli Pier L. Piazza Manzoni 8/R; tel. 010 508676 lun-ven 17 00-19.00  Amb. Veterinario Dr. Colajacomo Mauro Via Alfieri, 1/3/5/7 R tel. 010 6457720 - lun-sab 9-21  Amb.Vet. Dott.ssa Fiorimbelli P. Via Benedetto Zaccaria, 3/A tel. 010 6969040 lun-ven 10-12 30/16-19; sab 10-13  Amb.Vet. Dott.ssa Madia E. Via Tommaso Reggio, 4/R tel. 010 2470112 lun/ven10-12 30/16-19 sab 10-12.30  Amb.Veterinario Marassi Dr. Galbusera e Dr. Pieri Piazza Galileo Ferraris, 17/R tel. 010 888843 lun-ven 10-12 30/15-19 sab 10-12.30  Amb.Vet. Dott.ssa Nicosia M. Via Dei Mille, 33/R tel. 010 388613 lun/ven 10-12 30/16-17; merc 16-17; sab 10-12.30  Amb.Vet. Dott.ssa Ratto S. Scalinata a San Bartolomeo, 4/R tel. 010 8392792 lun-ven 10-12 30/16-19; sab 10-12.30  Amb.Vet. Dott.ssa Sanguanini F. Salita San Siro, 10/R tel. 010 2461739 lun-ven 10-12 30/15.30-19 sab 10.30-12.30  Amb.Vet. Dr.Toni Ernesto D. Via G. D. Cassini, 22 r tel. 010 6459497 lun/ven 9 30-12/16-19; mar/gio 16-19; sab 9.30-12  Amb.Vet. Dr. Verner Aldo Via di Santa Chiara, 43/R tel. 010 5536374 cell. 347 4132539 lun-ven 16-19; mar/gio/sab 10-12  Amb.Vet. Dr.Villa Angelo Via Angelo Gianelli, 160/R tel. 010 3725614 lun-ven 10-12 30/17-19  Studio Associato Veterinario Dr. Benedetti e Dr. Gnecco Via Piacenza, 297/298 R tel. 010 8367644 lun-ven 10-12/16-19 30; sab 10-12  Studio Associato Veterinario Dr. Bocchini V. e Dr. Crovetto A. Via San Martino, 67/R tel. 010 5185582 tel. 010 352446 lun-ven 10-12 30/14-20; sab 10-12.30/16-20  Studio Associato Veterinario Dott.ssa Campi e Dr.Tranchina Via Orlando, 7/R tel. 010 3761005 lun-ven 10-12/16-19; sab 10-12  Studio Ass.Veterinario Dr. Costa Dr. Ghiani Dr. Pastorini Dr. Spallarossa

90

74_96 no_negozi.indd 90

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI Via Del Chiappazzo, 1/r; tel. 010 811620 lun-ven 10-12/16-19; sab 10-12  Studio Associato Veterinario Dr. Costa Dr. Ghiani Dr. Pastorini Dr. Spallarossa Via Quinto, 8/R tel. 010 3200287 lun-sab 9-21; dom 10-12  Studio Associato Veterinario Dr. Dellisanti e Dr. Costa Via Piave, 2/R tel. 010 314879 lun-ven 10-12 30/15.30-19; sab 10-12.30  Studio Associato Veterinario Dr. Lamberto e Dr.Torri Via Giordano, 11 tel. 010 6043588 lun-ven 10-12 30/16-19.30 sab 11-12.30  Studio Associato Veterinario Dr. Picasso Carlo e Dr. Seriacopi VIa Teresio Mario Canepari, 131/R tel. 010 6443092; lun-ven 10-12 30/16-19  Studio Ass.Veterinario Randellini Bontempi Via De Nicolay, 19/R tel. 010 6982695 lun-mer/ven 10-12 30/15.30-19 sab 10-13  Studio Associato Veterinario Dott.ssa Scapin Paola Dr. Ulbano Massimo Via Borgoratti, 4/o/r tel. 010 352134 lun-ven 9-19; sab 10-12 30  Studio Vet. Dr. Ansaldo Luca Piazza Gaetano Alimonda, 14/R tel. 010 3620744 lun-ven 10-12 30/15.30-19 sab 10-12.30  Studio Vet. Dr. Bontempi W. Via Leonardo Montaldo, 86/R tel. 010 8396554 lun/ven 9-13/15-19 sab su appuntamento - rep. 24 h  Studio Veterinario Dr. Gili e Dr. Sommariva Corso Carbonara, 32/R tel. 010 2512677 lun-ven 10-12 30/17-19.30 sab 10-12.30  Studio Veterinario Dr. Marchi Giorgio Via Molassana, 161/r tel. 010 8358782 lun-ven 10-12 30/16-19 - sab 10-12.30  Studio Veterinario Dr. Parodi F. Via Narisano 13/r tel. 010 6515361  Studio Veterinario Dott.ssa Rasore Quartino Alberta Via Angelo Gianelli, 160/R tel. 010 3202065 lun 10-12/17-19; mar/mer/ven 17-19; sab 10-12  Studio Veterinario Dott.ssa Rigamonti Barbara Via Oreste De Gasperi, 28/R tel. 010 364178 - lun-ven 10-12 30/16-19  Studio Vet. Dr.Trovato Vincenzo Corso Europa, 668 tel. 010 390905 lun-ven 10-12 30 /16-19  Studio Veterinario Dr.Tuo Enrico Via G. B. Monti, 181/r tel. 010 415445 lun-ven 10-12 30 /16-19; sab su app.to

GENOVA

BOLOGNA

BOLOGNA e Pr. SERVIZI VETERINARI PUBBLICI ASL Via Gramsci 12 40100 Bologna tel. 051 6079896 ASL Via Fariselli 4 40016 San Giorgio di Piano tel. 0516644854

PRONTO SOCCORSO 24 h

 Centro Veterinario Bolognese Srl Via M.te Nero 24/A tel. 051 6491706

 Clinica Vet. Privata Due Madonne Via Due Madonne 53/A tel. 051 538703  Clinica Veterinaria Privata Giardini Margherita Via Murri 10/A tel. 051 392290

AMBULATORI, CLINICHE E STUDI VETERINARI ARGELATO  Ambulatorio Associato Dottsse Balestracci E. e Marini M. Via Canaletta, 3/2 - tel. 051 6630572 lun-ven 17-19; merc matt 10-12.30 merc pom e sabato chiuso BOLOGNA  Ambulatorio Associato Baietti-Armenante Via Bondi 1 tel. 051 342063 lun 17-20 mar-mer-gio 10.30-13 ven 11-18 sab 11-13/14-16  Ambulatorio Ass. Baldi-Visentin Via G. Francesco Barbieri 115/A B tel. 051 356922 cell. 333 5744976 lun-ven 10-12.30/16-19.30 sab 10-12.30  Ambulatorio Ass. Buono e Giannasi Via F. Coppi 5/A tel. 051 404387 lun-mer 9.30-12.30/16-19 mar-gio-ven 16-19 sab per appuntamento  Amb. Associato Corticella Via Papini Giovanni 4/C tel. 051 323593 Cell. 349 0674709 cell. 347 8632007 lun-ven 10-12.30/16.30-19.30 sab 10-12.30  Amb. Ass. Costa Saragozza Via Saragozza 63/E tel. 051 334007 cell. 336 301411 lun-ven 10-12.30/16-19.30; mar 16-19.30; mer 10-12.30; gio 10-19; sab 10-12.30  Amb.Ass. Donati-Guardigli-Savio Via Gigli Beniamino 17/I; tel. 051 441186 lun-sab 9-22; dom e fest 9-13  Amb. Associato Felsineo Via Della Filanda 6/A tel. 051 6140672 Cell. 338 7870430 (dom-fest-nott); lun-merc-giov16.30-19; mart 11-16 ven 16-19; sab 13-15  Amb. Ass. Pontevecchio Via Pontevecchio 68 tel. 051 545204 Cell. 338 2998651

cell.338 6226393 lun-ven 9.30-12.30/16-19 sab 9.30-12.30  Amb. Associato San Luca Dr Calderoni e Dottssa Clemente Piazza Della Pace 4/B C D tel. 051 6154270 cell. 335 8228886 lun-ven 9.30-13/15.30-19; sab 9-13  Amb. Ass. Santo Stefano Via Jacopo della lana 8/C tel. 051 399948 lun-ven 9.30 /12.30-16.30/19.30 sab 9.30/12.30  Amb. Associato S.Vitale Via Giambologna 5/B; Tel. 051 538376 cell. 368 3274087 lun-ven 10-12.30/16.30-19 sab 10-12.30  Amb.Veterinario Dr. Armaroli e Dr. Fiano Piazza di Porta S. Mamolo 1/G tel. 051 583150 lun-ven 8.30-12.30/16-19 sab 8.30-12.30/16.30-19  Amb.Veterinario Dr. Arnone Dr. Labanti Via Bellaria 31 tel. 051 491359 lun-sab 9.00-12.30/15.30-19.30 dom. 10-12  Amb.Vet. Beethoven Via Ludwig Van Beethoven 8/F tel. 051 482604 lun-ven 10-12.30/16-19.30 sab 10/12.30  Amb.Vet. Borgo Panigale Via Aldo Pio Manuzio 22/d tel. 051 406903 cell. 338 3927722 lun-ven 10-13 sab e pom su app.to  Amb.Vet. Ca’ Bianca Via F. Zanardi 175 tel. 051 6340117 lun-ven 10-12/16-19; sab 10-12  Amb.Vet. Dr Casarini G. Via Scarlatti 8/E tel. 051 478885 lun-ven 9-12/17-19.30 sab e altri orari su app.to  Amb.Vet. Casteldebole Via Caduti di Casteldebole 52/C tel. 051 19982825 cell. 347 1150687 lun-ven 16-19 sab 10-12.30 matt su app.to  Amb.Vet. Dr Cinelli Vincenzo Via Montefiorino 3/D tel. 051 436776 lun-ven 10-12/16-19; sab 10-12  Amb.Vet. Due Torri Via Oberdan 33/B tel. 051 230868 lun-ven 10-12.30/16.30-19 sab 10-12.30 Chiuso gio pomeriggio  Amb.Vet. Felsina Via Spartaco 8/B tel. 051 6014866 lun-ven 10-13/16-22; sab 10-13  Amb.Vet. Fossolo Vicolo Bianco 7/D tel. 051 494618 lun-ven 17-19.30 mar-mer-ven 11-12.30; sab su app.to  Amb.Vet. Lame Via A.Ranuzzi 8/B tel. 051 555711

91

74_96 no_negozi.indd 91

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI lun-ven 11-12/16-19 sab 9.30-12 mart matt su app.to  Amb.Vet. Libia Via Della Concordia 4/C tel. 051 5876227 lun-ven 9-20; sab 9-19  Amb.Vet. Marco Polo Via Marco Polo 11/13 tel. 051 6347848 lun-sab 9.30-12.30/16-19  Amb.Vet. Dr. Mastantuono A. Via Carissimi Gian Giacomo 4/A tel. 051 479222 lun-ven 9-12/16-19 sab 9-12  Amb. Vet. D.ssa Mattivi S. Veterinario comportamentalista Via Montefiorino 3/D tel. 051 436776 lun-ven 10-12/16-19 sab 10-12  Amb. Vet. Mazzini Via Sigonio Carlo 1/D tel. 051 391274 cell. 347 0446600 lun-ven 9.30-13/16.30-19.30 sab 9.30-13  Amb.Vet. Navile Via Nicolò dall’Arca 38/B tel. 335 493717 lun-ven 9-12.30 pom e sab su app.to  Amb.Vet. Noce Via F. Zanardi 387/B tel. 051 6350630 cell. 338 3364508 lun-ven 10-12.30/16-19 sab 10-12.30 - merc matt chiuso  Amb.Vet. Paleotto Via Toscana 227/D tel. 051 478251 lun-ven 16-19; mer-sab 10-12; mer 21-23  Amb.Vet. Parco Dei Cedri Via Cracovia 7/B tel. 051 455122 lun-mar-gio-ven 15.30-19 merc 10-15; sab 10-12.30  Amb.Vet. Dr Pilati Filippo Via Don Giovanni Fornasini 43 tel. 051 355066 cell. 335 6484063 lun-ven 10-12.30/16-19.30 sab 10-12.30  Amb.Vet. San Rocco Via L. Calori 1/C tel. 051 6493849 lun-ven 10-13/16-19.30 mar-sab 9-13 merc-gio 15-19  Amb.Vet. S. Vitale Via Paolo Fabbri 20/A B C tel. 051 341496 cell. 368 3274087 lun-mer-ven 9.30-12.30/15-19 mar 9.30-12.30; gio 15-19; sab 15-18  Amb. Vet. Savena Via Treviso 11/E tel. 051 454101 cell. 328 4754735 lun-ven 10.30-12/16.30-18.30 altri orari e sab su app.to  Amb.Vet. Dott.ssa Trevisan M. Via Trauzzi 13/A tel. 051 503870 cell. 347 3706170 lun-mer-ven 16-19; mar-gio-sab 10-12  Amb.Vet. Dott.ssa Tudini Monica Via San Donato 74 tel. 051 6333209;

BOLOGNA

FIRENZE

lun-mar 15.30-20 mer-gio-ven 10-14/16.30-20 sab 10-13  Amb.Vet.Villa Torchi Via Stoppato Alessandro 12/D tel. 051 327354 cell. 335 1389663 lun-ven 10.30-12/16.30-19 sab matt su app.to  Amb.Vet. Vittoria Via Battindarno 175 tel. 051 6182020 tel. 051 560008 lun-ven 9-12/16-19; sab 9-12  Amb. Veterinario XXI Aprile Via XXI Aprile 7/A cell. 347 6443165; lun-mer 16-19.30 mar-gio 9.30-12.30/15.30-19.30 ven 9.30-12.30; sab 10-12 MARZABOTTO  Amb. Veterinario Montesole Dr. Merella Paolo Via Matteotti, 5 tel. 051 932910; cell. 347 5410499 lun-ven 11-19; sab 9-13 SAN GIORGIO DI PIANO  Ambulatorio Associato Dottsse Balestracci E. e Marini M. Via Matteotti, 9/9; tel. 051 6630526 lun ven 10-12.30; lun-ven 15.30-19.30; sab 10-15.30

FIRENZE e Pr. SERVIZI VETERINARI PUBBLICI ASL 10 Unità funzionale di Igiene Veterinaria tel. 055 332301 tel. 055 6771 (pom/nott) Guardia Medica Veterinaria

UFFICI PUBBLICI tel. 055 7223683 Ufficio per i diritti degli animali Via Benedetto Fortini, 37 tel. 055 2625332

PRONTO SOCCORSO 24 h

 Clinica Veterinaria Certosa Di Fanfani Fabio Via Senese, 286 tel. 055 2048338  Clinica Veterinaria Il Poggetto Via Celso, 4 tel. 055 473009 tel. 055 4632433

AMBULATORI, CLINICHE E STUDI VETERINARI BARBERINO DEL MUGELLO  Clinica Vet Bilancino Dottsse Mattioli e Pieri Viale della Miniera, 11 tel. 055 8471723 cell. 339 2974402 cell. 334 3308792 lun-ven 10.00-12.30/16.00-19.30 sab 10.00-12.30 FIGLINE VAL D’ARNO  D.ssa Micanti Federica Viale Fratelli Rosselli, 30/41 tel. 055 9544822 lun-sab 17-20; mart-giov 10.30-12.30 per urgenze cell. 348 2518749

FIRENZE  Amb.Vet. Associato Dr. Porciani e Calvani Via Faentina, 74 r tel. 055 583831 lun-ven 9-12.30/15.30-19; sab 9-12/17-19  Amb.Vet. Dr. Baldini e Dr. Cucchi Via Luigi Gordigiani, 40/b tel. 055 364028 lun-ven 9-12.30/15.30-19.30; sab 9.30-12.30  Amb.Vet. Dr. Barducci Sandro Via Veneto, 81 tel. 055 318967 lun-ven 10-12/16-19.30 sab 10-12  Amb.Vet. Fiorentino Dr. Bagnasco e Dr. Mongiat Via Di Soffiano, 29 tel. 055 7130200 lun-ven 9-13/15.30-19 sab 9-13  Amb.Vet. Dott.ssa Bernardini C. Via Palazzuolo, 162/R tel. 055 290331 lun- ven 10-12.30/16.30-19.30 sab 10-12.30  Amb.Vet. Dott.ssa Conti Paola Via Augusto Novelli, 53 tel. 055 605251 lun-ven 9 30-12.30/16-19.30 sab 9.30-12.30  Amb.Vet. Dr. Fiorilli F. Via Alessandro Allori, 15 tel. 055 411955 lun-ven 9-12.30/16-19.30 sab 9-12.30  Amb.Vet. Dr. Franceschi Via Caponsacchi, 8/r tel. 055 6802398 lun-ven 10-12 30/16-19.15  Amb.Vet. Masaccio Viale Antonio Gramsci, 65 tel. 055 2347577; lun-sab 9.30-19.30 dom 10-12/16-18.30  Ambulatorio Veterinario Olivuzzo Via Dell’Olivuzzo, 24/R tel. 055 716648 lun-ven 9.30-12.30/14.30-19.30 sab 10-12  Amb.Vet. Dr. Panetta Paolo V. Via Del Campofiore, 14 tel. 055 6266209 lun-ven 9.30-13/16-20 sab 10-12.30; dom 10-12  Amb.Vet. Porta Romana Dr. Contrino Via Cantagalli, 5/7/9/R tel. 055 2336143; cell. 347 6106693 lun-ven 9.30-13/16-19.30 sab 9.30-13.00  Amb.Vet. Dr.Tanzini Gian P. Via Cimabue, 9/A; tel. 055 242789 lun-ven 9-13/15-19.30 sab 9-13/15-18  Clinica Veterinaria Campo di Marte Dr. Poggiali e Dr. Gagliardi Viale Augusto Righi, 19 tel. 055 610552; lun-sab 9-19  Clinica Veterinaria Cozzi Lepri Via Pietro Colletta, 21 tel. 055 2476892 lun-ven 9-13/15.30-19.30 sab 9-13/16-18  Clinica Veterinaria Dr. Fedi Marco

92

74_96 no_negozi.indd 92

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI Via Reginaldo Giuliani, 214/A/B tel. 0554221194 lun-sab 10-12.30/16-20  Clinica Veterinaria Europa Srl Dr. Pizzirani Carlo Via Kassel, 18a/18b tel. 055 684360 lun-ven 8.00-22.00 sab, dom e fest. 9.30-12.30 /16.30-19.30  Studio Veterinario Associato Dr. Bonazza Dr. Foselli e Dr. Pratesi Via Filippo Corridoni, 74 tel. 055 432986 lun-ven 10-12 30/16-19.30  Studio Veterinario Associato Dr. Pacini F. e Dr. ssa Dalla Torre R. Via Talenti, 123/125 tel. 055 714144 lun-merc-ven 10-19.30 mart-giov-sab10-12.30/16.30-19.30 dom 10-12

ROMA SERVIZI VETERINARI PUBBLICI ASL RM/A (Municipi 1, 2, 3, 4) Presidio Veterinario; tel. 06 3215188 ASL RM/B (Municipi 5, 7, 8, 10) tel. 06 21807741/42/45 ASL RM/C (Municipi 6, 9, 11, 12) tel. 06 51006535/36 tel. 06 70454602 ASL RM/D (Municipi 13, 15, 16, Fiumicino) Ospedale Sanitario/Ambulatorio Veterinario tel. 06 522877642/644 ASL RM/E (Municipi 17, 18, 19, 20) tel. 06 30602986 - tel. 06 3384057

PRONTO SOCCORSO 24 h ACILIA  Clinica Veterinaria Omniavet Piazza Omiccioli Giovanni, 5 tel. 06 52453374 APPIA-PIGNATELLI  Clinica Veterinaria Appia 24H Srl Via Al Quarto Miglio 13/13A/13B tel. 06 7182718 APPIO-LATINO-TUSCOLANO  Clinica Veterinaria S. Giovanni Via Foligno, 29 A tel. 06 70392748 tel. 06 35344900 ARDEATINO  Ospedale Veterinario Ardeatino Via Millevoi A., 71 tel. 06 45420935-87 AURELIO  Ospedale Veterinario Gregorio VII Piazza di Villa Carpegna, 52 tel. 06 660681 EUR TORRINO  Clinica Veterinaria Eur Torrino Via Rotterdam 13/15 tel. 06 52200752  Ospedale Vet. Croce Azzurra Piazzale Cina 68/72 tel. 06 52200364 tel. 06 5203724 FLEMING  Clinica Veterinaria Fleming Via Serra Antonio, 10/12/14 tel. 06 3336463 MONTESACRO  Ambulatorio Vet. Dr. Costanzo E. Via Conca d’Oro 34/30

FIRENZE

ROMA

tel. 0687191906  Clinica Veterinaria Romana San Francesco Via Gennargentu, 84/E tel. 06 8183411 tel. 06 8182106 MONTEVERDE  Clinica Veterinaria S.O.S. Viale dei Colli Portuensi, 192; tel. 0658238488 NOMENTANA  Associazione Prof. Clinica Emergenze Veterinarie Viale Etiopia, 16 tel. 06 976148820/77 PRENESTINO  Clinica Veterinaria Prenestina Viale Agosta, 17 tel. 06 21807806 TUSCOLANA ANAGNINA  Clinica Veterianria Roma Sud Dott.ssa Mignacca Daniela Via Pilade Mazza, 24 tel. 06 7236171; tel. 06 72678148

AMBULATORI, CLINICHE E STUDI VETERINARI ACILIA  Amb.Vet. Dr Dal Maso M. Via Delle Case Basse 226 tel. 06 52354486 lun-ven 9.30/19.30 - sab 9.30/13  Amb.Vet. Dr Mark M. Fiore c/o C.Commerciale 2000 Via Bepi Romagnoni 65 int.33 tel. 06 5215398 lun-ven 10/13-16.30/19.30 sab su app  Amb. Vet. Dr Piccinini M. Via Filippo il Macedone 6 tel. 06 52354891 lun-ven 9.30/13-16 30/19 30 sab 9/13  Villa Andreina Srl Via Di Saponara, 701; tel. 06 52310302 lun- sab 8.30/19 festivi 8.30/11.45 AFRICANO  Amb.Vet. Dr Scotti Tullio Via Sirte 47 tel. 06 86214486; lun-sab 10-13/16-19.30 gio mat e sab pom chiuso APPIO  Amb.Vet. Dr Gigante Andrea Via Novi 15; tel. 06 7027432 lun sab 10-13/16-20 ARDEATINO ROMA SUD  Ambulatorio Vet. Argenti-Carrai Via Tazio Nuvolari 209 tel. 06 5190942 lun-ven 9.30-19 sab 9-13 AURELIA KM 14  Amb. Vet. Massimina Via Ildebrando della Giovanna, 91 tel. 06 66183446 lun-ven 9.30/19.30; sab 9.30/13 AURELIA-MONTEVERDE Studio Vet. Dr Spanò Vincenzo Via Dei Malatesta 21 tel. 06 66152305 lun-ven 17.30-19.30; sab 14.30-16 AURELIO  Amb. Vet. Dr Valentini Marco Via Dei Gozzadini 18 /20 tel. 06 6632492 lun-ven 9/13-16/19 sab 8.30/12.30

AXA CASALPALOCCO  Amb. Vet. D.ssa Cuseo V. Senofane 101 tel. 06 5090506 lun-ven 10-13/16.30-19.30 mer-sab 10/13  Amb.Vet. Dr Fanfoni Luigi V. Pindaro 70 tel. 065090638 lun-sab 10-13/8-20 BALDUINA  Amb. Vet. Dr Sorichetti G. Via Nicolai Filippo 24 tel. 06 35451332 lun-ven 10-20 sab 10-14  Associazione Veterinaria C.V.G. Piazzale delle Medaglie d’Oro 53 tel. 06 35498284 lun-mer-gio-ven-sab 9.30-14/15-19,30 mar 9.30-15.30  Veterinaria Medaglie d’Oro Dr. Larosa G. Viale Delle Medaglie d’Oro 374 tel. 06 35347397 lun-ven 9.30-13/16-19.30 sab 9.30-13 CAMILLUCCIA  Diagnostica Veterinaria Sas Clinica Veterinaria Via Roccaraso 7/C tel. 06 3017518 - lun-dom 9-20 CAPENA  Amb.Vet. Dr Buzzanca Massimo Via Madonna dei due ponti 1/b; tel. 06 90372017 cell. 336 324648 lun-sab su appuntamento CASAL PALOCCO  Ambulatorio Veterinario Ass. Pinelli-Faralli V. Aristonico di Alessandria 62 tel. 06 5053041 lun ven 9.30-19.30 sab 9.30-13 CASALBRUCIATO  Ambulatorio Veterinario Dr Perreca G. Via Bertossi Ugo 19 tel. 06 4391401 lun-ven 9.30-12.30/16-19 sab 9.30-12.30 CASILINA  Amb.Vet. Dr Gentile Giovanni Via Giuturna 14 tel. 06 2013977 lun-ven 16-19 CASILINA TOR BELLA MONACA  Amb. Veterinario D.ssa Pagotto Via De Ferrari Raffaele 62 tel. 06 2055060 lun-ven 10-19 sab 10-13 CASSIA  Clinica Veterinaria Dr. Mancini Via Cassia 1844; tel. 06 30892295 lun-ven 10-19 sab 10-13 CENTOCELLE Ambulatorio Veterinario Via Smaldone Filippo 42 tel. 062157155 lun-ven 10-13/16-19 sab 10-13 su app.to CENTRO STORICO  Ambulatorio Veterinario Dr De Caroli G. Largo Pannonia 19/20 tel. 06 7009951 lun-mer-ven 9.30-13/16.30-20 mart-gio 11-18 sab 10-13

93

74_96 no_negozi.indd 93

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI CESANO OLGIATA  Ambulatorio Veterinario Cassia Via Di Baccanello 281 tel. 06 30439501 cell. 328 6161438 cell. 338 1375253 lun-ven 10-13/16 -20; sab 10-12 CINECITTÀ  Ambulatorio Veterinario Dr Cavallaro Sandro Dr Realini Livio Via Scribonio Curione 106 tel. 06 7610126 lun-ven 9.30-13/14.30-19.30 sab 9-13  Ambulatorio Vet. Dr Gentile G. Via Quinto Sertorio 26 A tel. 06 71545804 lun-sab 9.30-13  Ambulatorio Vet. Dr Lo Torto C. Via Sestio Calvino 124/126 tel. 06 7108410 lun-mer-ven 10-13/16-19 sab 10-13  Associazione Vetereniaria Cinecittà Via Fadda Carlo 90; tel. 06 7224678 lun-gio 9/12-16.30/19.30 ven 16.30/19.30; sab 10/12 COLLI ANIENE  Amb. Vet. Dr Petrella Leo Via Di Grotta di Gregna 147 tel. 06 4066180 lun-ven 10-13/16.30-19.30 sab 10-13 COLLI PORTUENSI  Ambulatorio Veterinario Colli Portuensi Piazza Merolli Pietro 8 tel. 06 65743912 lun-ven 10-13/16.30-19.30 sab 10-13 COPPEDÈ  Amb. Vet. Dr Ragazzini F. Via Adige 30/E tel. 068411605 DRAGONA  Amb.Vet. D.ssa Primicerio Via Bonfiglio da Cesena 6 tel. 06 5218257 lun-ven 9.30-12,30/17-18,30 sab solo su app. ESQUILINO  Amb.Veterinario Dr. Danzi D.ssa Palumbo Via Machiavelli 7 tel. 06 70453511 lun-ven 10-13/16.30-19 sab 10-12.30 EUR  Ambulatorio Veterinario Dr Bartoli Dr De Benedetti Via Vittorini Elio 99 tel. 06 5010999 lun-sab 9-13/15.30-20 Ambulatorio Veterinario Dr Boserman Francesco L.go Virgilio Brocchi 62 tel. 06 51980338 lun-ven 10-13/16-19 sab 10-13  Amb. Vet. Dr Mauro G. Via Dei Sommozzatori 51 tel. 06 5911695 lun-ven 9-13/16-19.30 sab 9-13/17-19  Ambulatorio Veterinario Dr Vitellozzi Pietro D.ssa Maylander Francesca Via Brunelli Vitaliano 31 tel. 06 5011739 cell. 328 2222961 Numero Verde 848 780047 lun-ven 10-19; Sab 10-13

ROMA  Amb. Vet. Le Accademie Viale Delle Accademie 43 tel. 06 59645080 lun-sab 9.30-13/15.30-19.30 sab (giu-lug-ago) 9,30-13  Amb.Vet. Oceano Indiano Viale Oceano Indiano 71 tel. 06 52279213 lun-ven 10-12.30/16-19 giov e sab chiuso  Ambulatorio Veterinario Serafico Via Renieri Vincenzo 34 tel. 06 5035971 lun-ven 10-13/16-19 sab 10-13  Clinica Veterinaria Dr Pievaroli Andrea Via Giovanni Gastaldi 14 tel. 06 5087757 lun ven 10-12.30/15-18.30 sab 10-12.30 EUR FONTE MERAVIGLIOSA  Ambulatorio Veterinario Dr Marcantonini M. Viale Gradi Stefano, 295 tel. 06 5038850 lun-ven 9.30-12.30/16.30-19 sab 9.30-12.30 EUR OSTIA FUORI RACCORDO  Amb. Vet. D.ssa Federica Aldè Via Sarsina 23, tel. 06 52371159 Cell. 333 4743420 lun-mar-mer-ven 16.30-19.30 sab 10-12.30 EUR TORRINO  Amb. Vet.Venere Via del Pianeta Venere 54 56 tel. 06 5290481 lun-ven 9.30-12.30/17-19.30 sab 9.30-12.30 - giov pom chiuso EUR TRE FONTANE  Ambulatorio Veterinario Dr Mantelli Massimo Via A. Solario 70 tel. 06 5943123 lun-ven 10-13/16-19 sab 10-13 FLAMINIO  Centro Veterinario Dr De Ritis Maurizio Via Signorelli Luca 7 tel. 06 3234722 lun-ven 10-13/16-19 sab 10-13  Clinica Veterinaria Tiziano Via Masaccio 4 tel. 06 45435517 Cell. 392 4562970 lun-dom 10-19 FLEMING  Ambulatorio Veterinario Dr Giammei A. Via Flaminia Vecchia 693/G tel. 06 3335510 lun-ven 10-13/16-19 sab 10-13 FONTE LAURENTINA  Amb. Vet. Dr Recine G. Via Guido Fubini 35 tel. 06 50684877 tel. 06 96040557 lun-ven 10-13/16-19.30; sab 10-13 FONTE MERAVIGLIOSA  Veterinaria Vigna Murata Dott.sse Brini S. e Giovannone C. Via Elio Lampridio Cerva, 141/143 tel. 065043090; cell. 393 2329401 cell. 339 2479469 lun-ven 10-13/15-19; sab 10-13

GIANICOLENSE

 Ambulatorio Veterinario Dr Aleandri Fabio M. Via Giovanni Caselli 41 tel. 06 5562587 lun-ven 9,30-13/16-20 sab 9.30-13.30 GIARDINI DI ROMA  Amb. Vet. Dr Iannelli P. Via Nino Taranto 15/17 tel. 06 5258650 cell. 347 0169380 lun-ven 9.30-19 sab 9-13 GIUSTINIANA  Amb. Vet. Dr Falcolini A. Via Trionfale 14095 tel. 06 30365105 lun-ven 10-13/16-20; sab 10-13 GREGORIO VII  Ambulatorio Veterinario Via Sabiniano 27 tel. 06 6374952 lun-ven 9.30-13/16-19 sab 9.30-13 GROTTAROSSA  Amb.Vet. D.ssa Tarabbo Via Fosso del Poggio 37 tel. 06 33260197 lun-ven 10-13/15,30-19 sab 10-13 INFERNETTO  Amb.Vet. Dr Colagreco R. Via Soffredini 26 tel. 06 50917085 lun-sab 9.30-19.30 LARGO COLLI ALBANI  Studio Ass.Veterinaria Caffarella Via Crivellucci Amedeo 36/42 tel. 06 789732 tel. 06 7840355 lun-ven 9.30-19 sab 9.30-13 LAURENTINA  Amb.Vet. Dr Seghini e De Nuccio Via Laurentina, 665 tel. 06 5020909 lun-ven 10-13/16-19; sab 10-13 LAURENTINA CICHIGNOLA  Amb.Vet. D.ssa Russo Via A.Gatto 57 tel. 06 5004280 lun-ven 10-13/16-19.30; sab 10-13 LAURENTINO EUR  Amb. Vet. Dr Mauro G. Via dei Sommozzatori, 51 tel. 06 5911695 lun-ven 9-13/16-19.30 sab 9-13/17-19 LUNGHEZZA-CORCOLLE  Amb. Vet. Drssa Versace E. Via Roccafluvione, 63 tel. 06 2202068; cell. 328 9421856 lun-mart-ven 10.30-12.30; merc 16-18; sab 8.30-10.30 MAGLIANA  Amb.Vet. Dr Cascioli M. Via Della Magliana 255 F/G tel. 06 55268796; lun-ven 9-13/17-19.30 sab su appuntamento MARCONI  Amb Veterinario D.ssa Mazzeo D.ssa Zinnani Via G. Castelnuovo 34-36 tel. 06 55380075 lun-ven 10-13.30/14.30-19 sab 10-14  Amb. Vet. Dr Ronsecco Ilario Via A. Roiti 17; tel. 06 5572303

94

74_96 no_negozi.indd 94

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI lun-ven 10-13/16-20; sab 10-13 merc mattina su app MONTEMARIO  Day Hospital Torrevecchia Via Ferrante Ruiz 11 tel. 06 35500101 lun-ven 9.30-13/16 -19 sab 9.30-13 MONTESACRO  Amb.Vet. Dr Serrao Sergio Via Brennero 55 tel. 06 87193867 lun-sab 10.30/12.30 altri orari su app  Amb. Vet. Jonio Piazzale Jonio 17 tel. 06 88644466 lun-ven 9.30-13/16-19.30 sab 9.30-13/16-18  Clinica Veterinaria Campi Flegrei Via Dei Campi Flegrei 7/A tel. 0686391432 lun-ven 9.30-13/16-19 sab 9.30-13 MONTEVERDE  Amb.Vet. Dr Consalvi R. Via Pasquale Revoltella 84 tel. 06 53273738 lun-ven 11-19.30  Amb.Vet. Dr Franzini Via Paola Falconieri 49 A tel. 06 58201647; lun-ven 10-12.30/17-19.30  Ambulatorio Vet. Monteverde Piazza Ceresi Vincenzo 16 tel. 06 53273186 lun-ven 9.30-19.30 sab 9.30-13  Veterinaria Felina Romana Largo Cocchi Giuseppe 7/8 tel. 06 58334969 lun-ven 10-17 mar-gio10-19; mer 10-15 sab 10/13 MONTEVERDE VECCHIO  Ambulatorio Vet. Dr Lanza Andrea Via Valla Lorenzo 25/B tel. 06 5814539 lun-ven 10-13/16-19 MORENA  Ambulatorio Vet. Dr Di Rocco A. Via Casale Agostinelli 156 tel. 067900948 lun-ven 9-13/16-19 Sab 9-13  Ambulatorio Vet. Associato D.ssa Kerastari D.ssa Riccardi Via Fosso dell’Acqua Mariana 84/N tel. 06 79810689 lun-ven 10-12.30/16-19 sab 10-12.30 MOSTACCIANO  Ambulatorio Vet. D.ssa Ferrari Via Antonio Schivardi 54 tel. 06 5204075 lun-ven 10.30-13/16.30-19.30 sab 10.30-13 NOMENTANA  Amb. Vet. Casalmonastero Via Poppea Sabina 15 tel. 06 41404651 cell. 328 0769040 cell. 328 0769041 lun-ven 10-13/16.30-19.30; sab 10-13 Centro Veterinario Specialistico Via Crivellucci Amedeo 36 tel. 06 7804062 lun-sab 9.30-19 NOMENTANA TIBURTINA  Amb. Vet. Dr Falcone Corrado

ROMA Via Carlo A.Jemolo 99 tel. 06 41227685 lun-ven 9.30-12.30/16-19.30 sab 9.30-12.30/16-18 NUOVO SALARIO  Amb. Vet. Dr Ciocci Via Monte Cervialto 201 tel. 06 88328149 lun-ven 9.30-13.30/16.30-20 sab 9.30-13.30  Ambulatorio Vet. Dr Spratt Brian Via O.Gentiloni 16 tel. 06 8175349 Estate lun-ven 10-20 sab 9-13 Inverno lun-ven 10-13/16-20 sab 9-13  Ambulatorio Vet. Nuovo Salario Via Montaione 44/E tel. 06 88642180 lun-ven 10-13/16.30-19.30 sab 10/13 luglio-agosto sab chiuso OSTIA  Amb.Vet. Dr Giammetti S. Via Ferdinando Acton 94/98 tel. 06 5683884 cell. 320 5715565 lun-ven 8.30-19.30 sab 9.30-17.30  Ambulatorio Vet. Dr Mancini E. Via A. Piola Caselli 168 tel. 06 5667323 cell. 328 7154804 lun-ven 9-12.30/16-19 sab 9-12.30 OSTIA LIDO  Centro Veterinario Ostia Dr Cavina Dr Meriano Via Costanzo Casana 47/49/49/A tel. 06 5693742 lun-sab 9.30-20 dom 10-18  Clinica Veterinaria Lidovet Via Poggio Di Venaco 16 tel. 06 5601772 lun-dom 8.30-24  Veterinaria Lido Dr Rossi A. V.Alessandro Piola Caselli 49/51 tel. 06 56362159; lun-sab 9.30-13/16-20 OSTIENSE  Amb. Vet. Dr De Luca M. Via Ostiense 849 tel. 06 54220130 lun-sab 10-13/16-20 PALMAROLA  Ambulatorio Vet. Dr Giaume Via Abbiategrasso 62 tel. 06 3090691 lun-mer-ven 10-13-16-19.30 sab 10-13 PARIOLI  Ambulatorio Vet. Le Muse Dr. Perreca Giuseppe Via Giacinta Pezzana 69 tel. 06 97619301 lun-mer-ven 16.30-19 mar-gio-sab 9.30-12.30 su app  Amb. Vet. Monti Parioli Via Dei Monti Parioli 44/A tel. 06 3225865 cell. 335 5265025 lun-ven 10-13/16-19.30; sab 10-14  Clinica Veterinaria Parioli Via Archimede 22 tel. 06 80690550 lun-ven 9.30-19.30 sab 9.30-14.30 PIAZZA BOLOGNA  Amb.Vet. D.ssa Lucia Marcella Via Michele di Lando, 90/A tel. 06 44252033

 Amb.Vet. Dott. Marinangeli Via Ugo Balzani, 15 tel. 06 86321688 cell. 333 3606958 lun-sab 9.30-12.30 lun.merc-ven 16.00-19.00 Ambulatorio Vet. Dr Mosca Sandro Via Imperia 24/A tel. 06 44230235 lun-ven 10-12/16-10 sab 10-12  Centro Veterinario Piazza Bologna Via Berengario 36 tel. 06 44233826 lun-ven 10-19 sab 10-13 PIETRALATA  Studio Veterinario D.ssa Chiari e D.ssa Tonucci Via dei Durantini 269 tel. 06 4506211 lun-ven 9.30-13/16-19.30 sab estate 9.30-13; sab inverno 9.30-17 PIRAMIDE  Amb.Vet. Centro Piazza Giovanni da Verrazzano 40 tel. 06 5783740 cell. 335 8421641 lun-ven 10-13/16.30-19 sab 10-13  Amb. Vet. D.ssa Palmieri Piazzale Ardeatino 1/D tel. 065781151 lun-ven 10-12.30/16.30-19 sab su app  Studio Veterinario Dr Bucchia F. Piazzale Ardeatino 1/D tel. 06 5755216 lun-ven 12.30-18.30 sab su app PORTA MAGGIORE  Amb. Veterinario Preneste Via Prenestina 68 tel. 06 70300761 lun-ven 10-20 sab 10-14 PORTONACCIO  Clinica Veterinaria Portonaccio Via Portonaccio, 116/118 tel. 06 43530301 cell. 347 9316200 lun-ven 10-13/16-19.30 sab 10-13 PORTUENSE  Amb. Ass.Veterinaria La Loggia Via Matricardi Adeodato 8 tel. 06 55282717 lun-ven 10-13/16.30-19.30 sab 10-13  Amb. Vet. D.ssa La Spiezia Via Portuense 803 tel. 06 6591366 lun-ven 9.30-12.30/16.30-19.30 sab 9.30/12.30 chiuso merc matt PORTUENSE-BRAVETTA  Amb. Vet. Casetta Mattei Via della Casetta Mattei 331 tel. 06 66155059 cell. 348 6456541 lun-sab 9.30-13/16-19.30; sab 9.30-13 PRATI  Amb.Vet. Arrighi-Colangeli-Cristilli Via Dei Gracchi 297/A tel. 06 3214709 lun-ven 10-13/16-20 sab 10-14  Amb.Vet. Ricciotti Vet. Associati Via N. Ricciotti 5 tel. 06 3214242 lun-ven 10.30-19; sab 10-13.30  Amb.Vet. Dr Sirangelo Francesco Via Ziani Sebastiano 41 tel. 06 39721182 lun-ven 10-12.30/16-19.30 sab 10-12.30  Veterinaria Clodio Circonvallazione Clodia 17

95

74_96 no_negozi.indd 95

07/03/13 15.00


NUMERI UTILI tel. 06 39736279; lun-ven 10-19 sab 14-17 PRATI FISCALI  Amb. Vet. D.ssa Bastelli Via Val Pellice 37/39 tel. 06 97277370 lun-ven 10-12/16-19 sab 10-12 per app PRENESTINA  Ambulatorio Vet. Dr Baria L. Viale della Venezia Giulia 24/C tel. 06 273100 lun-ven 10-12.30/16-19 sab 10-12.30 PRENESTINO  Amb. Vet. Dr. Panico Claudio Via Benincasa Grazioso 6 tel. 06 2428890 lun-mar-ven 7/12 mer-gio-sab 7/11 - altri orari su app PRENESTINO-CASILINO  Amb. Vet. D.ssa Ascarelli Via Policastro 25 tel. 06 24400685 lun-ven 10-13/16-19; sab 10-13 PRENESTINO TOR TRE TESTE  Amb. Vet. Dr Carbonari Stefano Via Roberto Lepetit 79/81 tel. 06 2283021; lun-ven 9.30-13/16-19; sab 9.30-13 QUADRARO  Amb.Vet. Dr.ssa Del Papa Cinzia Via Marco Decumio 43 tel. 06 7615964 lun-ven 10-13/16.30-19.39; sab 10-13 REBIBBIA  Amb. Vet. Dr Avanzi Fabio Via Fossombrone 106 tel. 06 4100612 lun-ven 9.30-13/16-19.30 sab 9.30-13 REGIONE LAZIO  Amb.Vet. Dr Merlano Daniele Via Cerbara Giuseppe 50 tel. 06 5110971 lun-ven 10-12.30/16-19.30 sab 10.30-13 ROMA EST  Amb.Veterinario Associato Dr Corigliano Massimo D.ssa Angelucci Barbara Viale Francesco Caltagirone 414/416 tel. 06 22446441 lun-ven 9.30-19.30 - sab 9.30-13 ROMA NORD  Amb.Vet. Dr Francucci Abramo Via dell’acquedotto del Peschiera, 190/G tel. 06 3386738 lun-ven 9.30-13/14.30-19; sab 9.30-13  Amb. Vet. Dr Luongo Marco Piazza Grecia 42/43 tel. 06 8086137 lun-ven 9.30-13/16-19; sab 9.30-13  Amb.Veterinario Labaro Via Bagolino, 18 tel. 06 3321246 cell. 328 8181109 lun-ven 10-13/15.30-19.30; sab 9-13  Amb.Vet. Farnesina Dr Betti e Miller G. Via Della Farnesina 25ì tel. 06 3333772 lun-ven 9.30-13.30/15.30-19 sab 9.30-13.30  Veterinaria Giustiniana Via Cappelletta Della Giustiniana, 37 tel. 06 30316970 lun-ven 10-14/16-20.30 sab 10-14.30

96

74_96 no_negozi.indd 96

ROMA ROMA NORD CASSIA  Amb.Vet. Ass. Basini-Frola Via di Grottarossa 32 tel. 06 30366927 cell. 335 6301842 cell. 333 2782691 lun-ven 10-13/15-19; sab 9-12 ROMA NORD OLGIATA  Amb. Vet. Dr Pelligra Salvatore Via Cassia 1799 tel. 06 30896053 tel. 06 30895635 lun-dom 9/24 ROMA NORD OVEST  Amb. Vet. Dr Santioni Gianni Via Garlasco 21 tel. 06 30993717 lun-ven 16-19; sab 10-12 ROMA SUD  Amb. Vet. D.ssa Colozza Via Rocca Di Papa 20 tel. 06 786893 lun-mer-ven 10-19.30 mar-gio 10-13/16-19.30; sab 10-13  Amb. Vet. Vigna Murata Via Lampridio Cerva Elio 141/143 tel. 06 5043090 lun-ven10-19; sab 10-13  Clinica Veterinaria Borghesiana Via di Vermicino 96; tel. 06 2070648 lun-sab 9-19.30; dom 9.30-18 SAN GIOVANNI Amb. Vet. Dr Croce Amerio Via Alghero 5/7/9; tel. 06 70301455 lun-sab 10-12/16-19; dom 10/12  Amb. Vet. Dr Fabiani Luca Via Lavinio 21/23; tel. 06 7000733 lun-ven 10-12/16-19; gio 10-12 SAN LORENZO  Ambulatorio Vet. D.ssa Scafetta Via Degli Equi 63 tel. 06 4468252 lun-ven 9.30-13/16.30-19 sab 9.30-13 SAN PAOLO   Amb. Vet. Dr Rombaldoni M. Via Ostiense 399/A tel. 06 54602162 cell. 347 4837382 Estate lun-ven 9.30-13/16-19.15 sab 9.30-13/sab pom appuntamento Inverno lun-ven 9.30-13/15.30-18 sab 9.30-13/ sab pom appuntamento SETTECAMINI  Ambulatorio Vet. Settecamini Viale Stefano D’Arrigo 17 tel. 06 98189481 lun-mer-ven 10-13/15.30-19.30 mar-gio 15.30-19.30 sab 10-13 TALENTI  Ambulatorio Vet. D.ssa Capurro Via E. Glori 62; tel. 06 82004290 lun-ven 9-13/16-19 sab 9-13  Clinica Veterinaria D’Ovidio Via Francesco D’Ovidio 6/C tel. 06 8276325, cell. 349 3971635 lun-ven 10.30-13/16-19.30 sab 10.30-13  Veterinaria Talenti Via Ludovico di Breme 10 tel. 06 86800968 lun-ven 10-19, sab 10-13 TESTACCIO  Amb. Vet. D.ssa Bonavoglia Via Rubattino 8; tel. 06 64420076 lun-ven 9.30-13/16.30-19.30 sab 10-13  Studio Vet. Associato Piramide

Via Galvani 39 tel. 06 5759166, cell. 339 2968975, cell. 320 6004102, lun-sab 9-13/16-20 TIBURTINA  Ambulatorio Veterinario A.S.T.A. Via Bargellini Sante 18 tel. 06 4506162; lun-dom 9/21  Amb.Vet. D.ssa Corinaldesi Via San Romano 36 tel. 3477836138 lun-mer-ven-sab10.30-12.30 mar-gio 17-19  Amb.Vet. Dr Giaconella R. Via Sante Bargellini 66 tel. 06 41732982 lun-ven 9.30-19.30; sab 9.30-13  Ambulatorio Vet.Tiburtino Via Cupra 37/A; tel. 06 43565237 lun-ven 9.30-13/16.30-19; sab 10-18; lun matt chiuso TORREVECCHIA BOCCEA  Amb. Veterinario Torresina Viale Indro Montanelli 123 tel. 06 6280899; lun-ven 10-13/16-19,30 sab 10-13  Day Hospital Veterinario Dr. Caniglia Renato Via F. Ruiz 11, tel. 06 35500101 cell. 360 247958; lun-sab 9.30-13/16-19 TRASTEVERE  Ambulatorio Vet. Ricciotti Via Nicola Ricciotti 5; tel. 06 3214242 - lun-ven 10.30-19 sab 10.30-13.30 TRIESTE  Veterinaria Trieste Via Bolzano 5; tel. 06 8548327 lun-ven 10-19.30; sab 10-13 TRIGORIA  Veterinaria Trigoria Via di Trigoria 96/Y; tel. 06 5061926 Estate lun-sab 10-13/17-20 Inverno lun-sab10-13/16-19 VIALE LIBIA-VIALE SOMALIA  Amb.Veterinario Dott.ssa Paolillo Dr. Germani Via Amatrice, 30; tel. 06 8606578; lun-ven 8.30-13/16-19; sab 10-13 VIGNA CLARA  Clinica Veterinaria Vigna Clara Piazza Carli Filippo 22 tel. 06 36304219 lun-ven 9.30-13/16-19.30 sab 9.30-13 VIGNE NUOVE  Ambulatorio Vet. Vigne Nuove Via Pastrone Giovanni 49 tel. 06 87136791 Cell. 327 3276037 lun-sab matt 9.30-12.30; lun-ven 16-19.30 VILLA BONELLI  Veterinaria Villa Bonelli Via Gaetano Fuggetta, 78 tel. 06 55266862; lun-sab 9.30/19.30



 SEGUICI SU WWW.PETSANDTHECITY.IT

Tutti i professionisti del settore pet (allevatori, petshop, toelettatori, trainer ecc.) li trovi negli indirizzi utili del nostro sito internet

07/03/13 15.00


DRONTAL_consumer_145x220.ai

1

06/02/12

15:10

n. 2 - 2013

una risposta ad un problema comune

COPIA IN OMAGGIO

Parassiti intestinali del cane: Con un semplice trattamento puoi preservare il benessere del tuo cane ed evitare problemi. Per mantenere il tuo cane in forma sai che devi proteggerlo dai parassiti esterni come pulci e zecche. Ricordati però che anche i parassiti intestinali possono minare il suo benessere!

www.petsandthecity.it

UN PROBLEMA INVISIBILE È difficile individuare il problema perché la parassitosi intestinale è spesso asintomatica nelle fasi iniziali. Col tempo, però, possono subentrare problemi intestinali, che possono debilitare il cane e rendere il suo pelo opaco.

UN PROBLEMA COMUNE 3 parchi su 4 sono a rischio: le parassitosi intestinali sono infatti molto comuni anche in città e interessano cani di tutte le età.

UNA SOLUZIONE SEMPLICE Per evitare conseguenze e liberarti del problema puoi chiedere al veterinario o trovare in farmacia le compresse appetibili, facili da somministrare.

CON UN

SEMPLICE TRATTAMENTO PUOI ELIMINARE IL PROBLEMA E MANTENERE IL TUO CANE IN FORMA.

CONFRONTI ANIMALISTA E CACCIATORE A “MUSO DURO”

Dossier cane IL GOLDEN RETRIEVER

Dossier gatto IL CHINCHILLA

Drontal Plus Flavour è un medicinale veterinario: chiedi consiglio al tuo veterinario. Leggere attentamente il foglio illustrativo. Tenere fuori dalla portata dei bambini. L’uso scorretto può essere nocivo. Aut. Pub. N.08/VET/2011.

00cop5_pets_2012.indd 1

07/03/13 18:18


Petsandthecity_2013_2  

Pets&TheCity è la rivista di chi ama i cani, i gatti e i piccoli animali da compagnia. Tante informazioni, storie e consigli per la cura e i...

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you