Issuu on Google+


7 giugno 2009

12 agosto 2012


30 agosto 2010

12 agosto 2012


30 agosto 2010

12 agosto 2012


8 giugno 2009

9 settembre 2012


8 giugno 2009

12 agosto 2012


Hanno rovinato l'autostrada (27 giugno 2011)


Hanno distrutto l'area archeologica


Hanno sequestrato La Maddalena, il museo e la cantina cooperativa


Hanno sequestrato le vigne piĂš pregiate costringendo, da oltre un anno, i vignaioli a umilianti code e attese con la complicitĂ  del sindaco e dell'amministrazione comunale di Chiomonte


Hanno okkupato militarmente e illegalmente un pezzo della nostra valle impedendo la libera circolazione dei cittadini come garantito dalla Costituzione


Hanno posizionato, senza alcuna licenza edilizia e senza un progetto esecutivo, chilometri di recinzioni in cemento armato con griglie e con filo spinato israeliano come se fossero in guerra contro la popolazione della valle di Susa


Hanno iniziato la “berlineseâ€? (vi ricordate il famoso muro di Berlino?)palificando in profonditĂ  senza alcuna autorizzazione edilizia e senza aver presentato il progetto esecutivo. Ma l'ufficio tecnico del comune di Chiomonte guarda, come la magistratura, da un'altra parte.

12 agosto 2012

12 settembre 2012


Noi siamo stati denunciati dal comune di Chiomonte per abuso edilizio appena iniziato a costruire il presidio baita in Clarea; hanno sequestrato il tutto e Caselli ci ha mandati sotto processo

MA LA LEGGE NON ERA UGUALE PER TUTTI?


LTF con la connivenza della polizia, del governo, della magistratura ha fatto questo scempio e continua imperterrita certa dell'impunitĂ 

12 settembre 2012


FERMARE QUESTA DEVASTAZIONE È POSSIBILE FERMARLA TOCCA A NOI PRIMA CHE DEVASTINO TUTTO IL RESTO DELLA NOSTRA VALLE


Devastazioni in clarea (pdf)