Page 1

Marzo

02/2014

Foto: Guido Galleano - www.fotogalleano.it

eventi musica teatro arte tempo libero

eventi musica teatro arte tempo libero

Carlevè d’MondvÏ

Gli appuntamenti di marzo


www .acdmultimedia. it

1

OFFERTA

UFFICIO

2

OFFERTA

ALLOGGIO

3

OFFERTA

CASA


www .acdmultimedia. it


www .acdmultimedia. it


e20

ALBA CUNEO MONDOVÌ

Direttore Responsabile: Paolo Taricco Responsabile di Redazione: Marco Asteggiano Segretaria di Redazione: Donatella Casetta Redazione: Paolo Taricco, Luca Botto, Fabio Magliano, Carlo Russo, Laura Spada, Cristina Felice, Mirko Ghiani Progetto grafico e impaginazione: ACDMULTIMEDIA - www.acdmultimedia.it Art director: Alessandro Casti, Sonia Martini Pubblicità: Paolo Taricco, Alberto Brignone Fotografie: Alice Ferrero Image Editore: Ezio Cravesano - Granda.net - Alba (CN)

6

news

11 eventi 19 live 27 night life 36 teatro 45 arte 49 tempo libero 56 bambini 60 cinema 62 mercati

marzo 2014

e20, una pratica guida tascabile che offre una panoramica sui principali eventi in Provincia e fuori. Mensile a distribuzione gratuita che parla di musica, concerti, news, interviste, recensioni, artisti ed eventi: il magazine di riferimento per sapere cosa fare nel proprio tempo libero. E siamo ancora qua…terzo numero, quello della verità si è soliti affermare. Aumentano i contatti, aumentano gli attestati di stima e, da questo mese, aumentano gli appuntamenti. Perché sull’onda dei riscontri ottenuti con i primi due numeri, E20 da marzo triplica dando il benvenuto a Mondovì E20, la guida degli eventi nel monregalese. Quale modo migliore per celebrare al meglio il Carnevale, che quest’anno a marzo vivrà il suo apice? Dall’ 1 al 4 infatti in tutti i paesi della Granda impazzano feste in maschera per grandi e piccini, tra veglioni a suon di musica, sfilate di carri allegorici e il rituale rogo del fantoccio che chiuderà le celebrazioni. Se il Piemonte è per tradizione una regione fortemente attaccata al Carnevale, tra quello storico di Santhià e la celebre battaglia delle arance di Ivrea, la Provincia Granda è in grado di offrire spunti decisamente interessanti, partendo dal tradizionale Carlevè d’Mondvì arrivando alle sfilate saluzzesi in notturna, passando per le feste in piazza a Cuneo e le ghiotte offerte nel centro storico di Alba. Ma marzo è anche il mese della Festa della Donna, da celebrare con una serie di eventi che sforeranno dal tradizionale “8 marzo” invadendo tutto il mese di concerti, convegni, spettacoli teatrali, mostre…tutti volti a rendere omaggio al gentil sesso. E da questo numero E20 offre un servizio in più, fornendo il calendario di tutti i mercati settimanali, un buon strumento per rimanere aggiornati sulle iniziative ambulanti nella provincia. Tutto questo e altro sul terzo numero di E20, da febbraio sbarcato anche su internet con i siti www.albae20.com e www.cuneoe20.com, un mezzo in più per poter sfogliare la rivista e per aiutare a farla crescere con le vostre sempre puntuali segnalazioni. Un saluto sincero e un augurio di buona lettura a tutti quanti voi e…buon Carnevale! Paolo Taricco

Contatti: Tel. 0171.500.750 Info e segnalazioni: redazione@cuneoe20.com Pubblicità: pubblicita@cuneoe20.com Grafica: e20@acdmultimedia.it La redazione non è responsabile di eventuali variazioni alla programmazione degli eventi. Tutti i diritti sono riservati.

e20 5


news

Le ultime novità di Cuneo e dintorni

Scrittorincittà 2014 sarà a “colori” Scrittorincittà tornerà a Cuneo dal 13 al 16 novembre 2014. E il tema che farà da filo conduttore agli eventi di questa nuova edizione (e alle anteprime che avranno luogo nei mesi precedenti) sarà “Colori”. È un tema immediato che di per sé non necessita spiegazioni. Ma per non rischiare di essere troppo vaghi, occorre entrare nello specifico della linea che il festival vuole tenere per “raccontare” i colori attraverso i numerosissimi e vari appuntamenti che lo segneranno. Il colore è immagine, il colore è bellezza, il colore è anche pura apparenza. Il colore è natura, arte. Ma i colori sui quali ci interrogheremo non c’entrano solo con la vista: sono anzitutto l’idea che ci facciamo delle cose. I colori c’entrano coi libri tanto quanto c’entrano con l’arte: non solo perché ci sono bellissimi libri fotografici o illustrati. Ma perché tutti i libri, pur scritti nero su bianco, sono in verità colorati negli occhi dei lettori. E quando sono semplicemente bianchi e neri li sono per scelta. Bianco e nero sono colori anch’essi. Dagli occhiali color smeraldo degli abitanti del Regno di Oz alla temibile Balena Bianca, dallo Yellow Submarine al Blues, dal Black Power alle bandiere rosse, dal Giallo al Rosa al Noir, dalle maglie zebrate alle sfumature di grigio, la storia passa attraverso i colori. Il colore ti permette di interrogarti sulla società, di dare un nome alle emozioni, di farti coraggio, di osare abbinamenti impensati.Si inizia dunque a lavorare sul program6 e20

ma 2014. Il prossimo appuntamento sarà l’8 marzo e incluso nel fitto calendario di “8 marzo e dintorni”: l’incontro con Maria Perosino, autrice di “Io viaggio da sola “(Einaudi). Per info: www.scrittorincitta.it

Aperto il bando per LocalArt 2014 Apre il bando di selezione del concorso LocalArt 2014, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo in collaborazione con l’Associazione Art.ur di Cuneo e con la Fondazione Fotografia di Modena, dedicato ai giovani artisti under 40 nati, residenti e/o operanti stabilmente in provincia di Cuneo. Novità dell’edizione 2014 è la presenza di due categorie distinte: una sezione arti visive e plastiche, destinata ad opere di disegno, pittura, video, scultura o installazioni; una seconda sezione fotografia, riservata invece a sole proposte fotografiche. La scadenza per presentare le candidature al concorso 2014 è fissata per il 16 marzo 2014: i progetti dei candidati verranno esaminati da un comitato scientifico composto da Claudio Cravero, curatore del PAV (Parco Arte Vivente) e di LocalArt 2013, due rappresentanti della Fondazione CRC, un rappresentante dell’Associazione Art.ur e un rappresentante della Fondazione Fotografia di Modena. Da questa selezione usciranno i 9 artisti finalisti: 6 per la categoria arti visive e plastiche e 3 per la categoria fotografia, che esporranno le loro opere presso i Giardini Fresia di Cuneo durante le prime tre settimane


di luglio 2014. Successivamente, tra questi verranno individuati 2 vincitori per la categoria arti visive e plastiche, a cui andrà un premio/acquisto del valore di 2.500 euro, e uno per la sezione fotografia, a cui verrà cofinanziata, con una borsa premio del valore di 7.500 euro, la partecipazione al Master di Alta Formazione sull’Immagine contemporanea, promosso dalla Fondazione Fotografia di Modena. sposizione delle opere ritenute meritevoli in fiere del settore a rilevanza nazionale. Come di consueto, LocalArt 2014 sarà parte integrante della manifestazione ZOOart, rassegna internazionale dedicata alla diffusione dell’arte contemporanea nello spazio pubblico, promossa dall’associazione Art.ur, che si terrà a luglio 2014 a Cuneo. S’invitano gli interessati a leggere con attenzione le condizioni di partecipazione al bando di LocalArt ai seguenti indirizzi web: www.zooart.it e www.fondazionecrc.it.

I Campionati Italiani Disabili di sci a Prato Nevoso Per la prima volta in Italia, i Campionati Italiani Disabili FISIP di snowboard, sci alpino, sci nordico e biathlon, si svolgeranno tutti nella stessa stazione sciistica: a Prato nevoso, nel comune di Frabosa Sottana.Impegno notevole, che mai prima d’ora era stato concentrato in uno stesso luogo e a distanza di pochi giorni tra una gara nazionale all’altra. I campionati italiani si svolgeranno

il 23 marzoe a dare il via alla competizione saranno le gare di snowboard, mentre il 29 e 30 marzo si terranno le gare di tutte le altre discipline. Ad organizzare l’evento sportivo – sotto il motto: “passione sportiva senza barriere” – è l’associazione Discesaliberi, in collaborazione con la stazione sciistica di Prato Nevoso e sotto l’egida della FISIP (Federazione Italiana Sport Italiani Paralimpici). ”L‘emozione che solo lo sport sa offrire – spiega il presidente di Discesaliberi Lorenzo Repetto - è un valore che deve poter essere condiviso da tutti. Senza ostacoli, senza confini, senza barriere. La nostra è un‘associazione che crede nello sport, nelle persone e nei valori autentici, una realtà che nasce grazie all‘incontro fra l‘esperienza di un tecnico specializzato nell‘insegnamento dello sci alle persone con disabilità, il responsabile Simona Bonavita e il sottoscritto”. Info: www.discesaliberi.it

Nasce a Cuneo la “Goalkeepers AcademyScuola Portieri-Bellino” Dopo un lavoro decennale sul territorio della provincia di Cuneo, Ferruccio Bellino, già preparatore dei portieri per Torino, Albese, Cuneo, Pro Dronero, ha costituito l’ Associazione Sportiva Dilettantistica “Goalkeepers Academy-Scuola Portieri-Bellino”. L’iniziativa è stata possibile anche grazie al costante sostegno del Comune di Cuneo e di coloro che hanno sempre creduto nel progetto dedicato ai ragazzi che vogliono fare i portieri, permettene20 7


www .acdmultimedia. it


do di creare un percorso costruttivo sia dal punto di vista sportivo che sociale. L’Associazione propone corsi di perfezionamento per tutti i portieri di calcio, sia individualmente che in accordo con le Società Sportive della Provincia. L’obiettivo principale dell’A.S.D. è quello di offrire l’opportunità di migliorarsi, sia sul campo da gioco che nella vita, cercando di infondere sicurezza e determinazione nei ragazzi che scelgono di ricoprire un ruolo così impegnativo e di responsabilità. L’Accademia sarà presentata con un open day gratuito il 3 marzo. Per info: asdgoalkeepersacad@libero.it - cell. 338 3112258

A Mondovì un nuovo progetto dedicato ai bambini L’associazione “Amici di Piazza” è a una svolta importante nella sua vita ormai quasi cinquantennale. Il 1 marzo verrà infatti eletto il Direttivo che resterà in carica nel triennio 2014-2017. Buona parte del Direttivo uscente, in collaborazione con forze giovani residenti

nel rione che hanno dato ampia disponibilità per una partecipazione non solo simbolica, intende ricandidarsi alla guida dell’Associazione progettando contemporaneamente un cambiamento profondo nelle attività dell’associazione stessa. Infatti, accanto alle solite iniziative, dalla Castagnata al Concorso di poesia dialettale “Salutme ‘l Mòro” alla collaborazione all’organizzazione della “Mostra dell’Artigianato” sta prendendo forma un progetto denominato “La Collina dei bambini”, rivolto ai piccoli abitanti di Piazza e della città di Mondovì. Una iniziativa ampia e articolata che si pone come obbiettivi, attraverso attività culturali e ricreative coordinate da professionisti dei vari settori e in collaborazione con le eccellenze culturali esistenti nel borgo, quali il Museo della Ceramica, quello della Stampa con la relativa tipografia, la Biblioteca Civica, l’Academia Montis Regalis, la Scuola Comunale di Musica, l’Indirizzo Musicale della Scuola Media, possa accompagnare i bambini e i ragazzi da 0 a 18 anni in un percorso che stimoli la partecipazione alla vita del rione, crei un nucleo residente attivo e partecipe e favorisca la progettualità fin dalla più giovane età. Un progetto ambizioso quindi, che contribuisca a migliorare le condizioni di vita dei piccoli e giovani residenti e delle loro famiglie, andando in controtendenza rispetto a progetti che pongono un accento quasi esclusivo sulla dimensione del turismo culturale, ma perfettamente in linea con gli attuali orientamenti per una nuova legittimazione del settore culturale. Per informazioni: Associazione Amici di Piazza Vicolo Misericordia, 3 - Mondovì. Tel 329.7482463 e20 9


evento

Borgo San Dalmazzo a marzo patria del cioccolato

Per il quattordicesimo anno torna in granda “Un Borgo di Cioccolato”, la ghiotta rassegna dedicata al cibo degli dei. Il 22 e 23 marzo per il quattordicesimo anno torna a Borgo San Dalmazzo “Un Borgo di Cioccolato”, due giornate interamente dedicate al “cibo degli dei”, promossa dall’ente Fiera in collaborazione con gli Amici del Cioccolato e la Confartigianato di Cuneo. Con i suoi 14 anni di età, questa golosa fiera è la manifestazione più “giovane” di Borgo, ma ha comunque visto negli anni la popolarità crescere esponenzialmente, grazie alla prelibatezza della materia trattata e dal fascino che da sempre il cioccolato esercita sui più golosi. “Un Borgo di Cioccolato” nasce nel 2000 grazie ad un’intuizione dell’allora assessore alle Manifestazioni, il pasticcere Giuseppe Oliva, il presidente di zona di Confartigianato, Nando Franchino e la presidente dell’Ente Fiera Fredda, Luisella Mellino. Insieme si lanciarono in una nuova scommessa, coinvolgendo i migliori cioccolatieri locali. La manifestazione è cresciuta con gli anni, in un successo che non ha mai visto cali di presenze ed ha contato la partecipazione di pasticceri e cioccolatieri famosi a livello nazionale e internazionale, insieme alle scuole di Arte bianca della provincia. Anche in questa edizione per due giorni Palazzo Bertello si trasforma nel regno del cioccolato, ospitando vere opere d’arte

fatte interamente di cioccolato, offrendo al visitatore la possibilità di vedere prendere forma un capolavoro dalle mani esperte di un maestro cioccolatiere. Tema dell’edizione 2014 di “Un Borgo di Cioccolato” sarà “Montagne e Treni”, quindi sarà possibile ammirare opere di cioccolato ispirate alle Valli cuneesi e alle nostre ferrovie, esposte in un apposito padiglione all’interno del Palazzo. Un’altra area, invece, sarà dedicata all’arte bianca, al cioccolato, alle wedding cake, alla panificazione e, da quest’anno, al gelato artigianale. Nel centro storico di Borgo San Dalmazzo concludono il programma oltre 200 bancarelle, musica, balli e dolci sorprese per tutti “Siamo alla quattordicesima edizione – dichiara il vicesindaco di Borgo Mauro Bernardi – ed abbiamo visto il successo dell’evento crescere di anno in anno. Una crescita legata soprattutto alla passione degli Amici del Cioccolato, bravissimi a trasmettere la loro arte al visitatore, coinvolgendolo, e rendendo Borgo San Dalmazzo la capitale cuneese del cioccolato” Borgo San Dalmazzo, Palazzo Bertello 22-23 marzo Info: Ente Fiera Fredda s.r.l. - 0171 266080 www.fierafredda.it

e20 11


evento

Centauri da tutta Italia a Fossano per il 33° Motoraduno d’Eccellenza

Il 1 e 2 marzo a Fossano si danno appuntamento gli appassionati delle due ruote, per una due giorni di musica, mercatini, esposizioni e rombi di motore. Il Motoraduno di Fossano conferma la sua formula di un intero weekend dedicato al mondo delle due ruote. La 33° edizione, in programma il sabato 1 e domenica 2 marzo, è promossa Motoraduno d’Eccellenza ed inserita nel calendario Nazionale della Federazione Motociclistica Italiana, una scelta voluta per valorizzare un evento che è sempre più sentito da appassionati e curiosi. Un’occasione per trasformare questa tradizione in evento, per identificare la città di Fossano con il Motoraduno e per promuovere il territorio, sia dal punto di vista turistico, che commerciale. Il Raduno e tutte le attività collaterali, si svolgeranno in Piazza Diaz, Viale Alpi, Via Roma e Piazza Castello.E proprio in Piazza Diazil 1 marzoalle 14.30 nell’ambito delle attività dedicate al Motoraduno, si svolgerà un corso di Guida Sicura Avanzata rivolto ai motociclisti in possesso di Patente e tesserati alla FMI per l’anno in corso. Il corso gestito del Dipartimento di Educazione Stradale FMI è gratuito. Il corso, attualmente in fase di sperimentazione, è stato sviluppato dal Ministero dei Trasporti in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma e varie organizzazioni, con la speranza che anche in Italia, così come già avvenuto in diversi Paesi europei, si arrivi a registrare una ricaduta molto positiva sulla riduzione dell’incidentalità. Dopo il successo della scorsa edizione 12 e20

viene riconfermata la “Charity Partner” con la Fondazione Marco Simoncelli O.n.l.u.s., presente nei due giorni dell’evento con uno stand in Piazza Diaz, per raccogliere iscrizioni alla Fondazione, promuovere la nuova Sic Card e presentare tutte le attività umanitarie intraprese negli ultimi anni. Per tutta la durata della manifestazione si terranno spettacoli di Freestyle trial e quad, non mancherà una mostra scambio di moto d’epoca ed esposizione di auto, esibizioni di tattoo, mostre fotografiche,e non mancherà neppure la musica dal vivo, offerta dai “The Smiles”, concerto a cura di Alba Chapter official Chapter Hog Harley Davidson, partner ufficiale Panero PF3 Fossano e Birra Menabrea. Domenica 2 marzo, poi, in Piazza Diaz, immancabile appuntamento con la S.S .Messa del centauro e benedizione di moto e partecipanti L’iscrizione al Raduno sarà di € 5 e la quota da diritto a un buono colazione (acqua, caffè e focaccia), a un buono sconto per il pranzo nell’Area Food ufficiale, a una sim Vodafone con 1000 minuti gratis per un mese. La Sim è offerta dal Master Dealer Vodafone A.D. S.r.l. Con l’iscrizione si contribuirà alla raccolta fondi per la Fondazione Marco Simoncelli. Fossano, Centro Storico 1-2 marzo Info: 393.3665200 - 329.2176933 motoclubfossano@gmail.com


evento

L’one man show di Gabriele Cirilli al Teatro Toselli

Il comico di Sulmona porta in scena il meglio del suo repertorio comico, tra gag irresistibili, nuovi monologhi e personaggi straordinari. Una serata estemporanea quella che attende i fan cuneesi del comico Gabriele Cirilli il prossimo 6 marzo. Lasciato momentaneamente da parte lo spettacolo “Lui e Lei” che con successo sta portando in scena sui palchi di tutta Italia, il comico abruzzese si presenterà infatti al Toselli di Cuneo con il suo “One Man Show”, uno spettacolo adatto ad ogni tipo di pubblico. SI vedrà dal vivo uno scatenato Gabriele che darà fondo al meglio del suo repertorio comico, stupendo tutti attraverso gag irresistibili, nuovi monologhi, personaggi straordinari e racconti di vita vissuta con la maturità artistica di un mattatore della risata che ha ormai conquistato il grande pubblico “Non faccio una gran fatica a creare i miei personaggi – ha candidamente confessato il simpatico comico - mi guardo intorno e ho davanti a me il più bel cast di un film, quella della vita di tutti i giorni. La realtà romana è quella a cui mi sono sempre ispirato,mi ha sempre colpito il modo di fare dei romani, in particolare dei borgatari, quelli che vivono nelle periferie. Ma nei miei spettacoli rivivono anche personaggi della realtà provinciale abruzzese: i miei genitori, i miei nonni, i compaesani….” Ma il successo di Cirilli è prima di tutto figlio dela sua poliedricità, dote che gli ha consentito di spopolare al fianco di Carlo Conti nel pro-

gramma campione di ascolti “Tale e Quale”, vestendo i panni di Pino Daniele, Luciano Pavarotti, Orietta Berti, Claudio Villa, Pupo, Johnny Dorelli e del rapper coreano Psy con cui vince la puntata e che il pubblico premia con più di 3 milioni di contatti su YouTube. E perfino la libreria sta premiando il comico di Sulmona, fresco autore del libro “Non si butta via gnente”, una sorta di ricettario autobiografico in cui ad ogni ricetta è legato un odore o un ricordo particolare “Con questo libro – spiega l’autore – non voglio mandare messaggi particolari. Io non sono uno scrittore, mi sono divertito a scrivere dei ricordi, collegandoli ai sapori che mi venivano in mente. Nel libro, quindi, c’è un mondo legato al cibo”. Un ottimo diversivo in attesa di tornare in televisione con il nuovissimo talent “C Factor”, una sorta di “X Factor” per comici nato in tandem con l’ormai inseparabile Carlo Conti.Quello che andrà in scena al Toselli, però, sarà il Gabriele Cirilli di sempre, quello che tutti conosciamo, quello partito da Sulmona e non ancora arrivato, quello innamorato del pubblico, con passioni talmente vere e profonde da scatenare una incontenibile risata ad ogni sua apparizione. Cuneo, Teatro Toselli 6 marzo, ore 21 Biglietti disponibili presso: Muzak Dischi - Cuneo Tel: 0171 681506 Piemonteticket - Tel. 011.5611262 - www.ticket.it Vivaticket - Tel. 892.234 - www.vivaticket.it

e20 13


evento

Esplode il Carnevale, tra maschere, sfilate e gran divertimento

A cavallo tra febbraio e marzo le piazze e le vie dei principali centri Cuneesi verranno invase da maschere colorate per celebrare al meglio il Carnevale. Ecco come Cuneo, Fossano, Saluzzo e gli altri paesi della Grnda celebreranno l’evento. Se il Carlevè’d Mondvì rappresenta un punto di riferimento storico per le celebrazioni del Carnevale in provincia di Cuneo, un evento capace di attirare l’attenzione anche al di fuori dei confini regionali tingendo di festa un mese intero tra sfilate, iniziative culturali, rappresentazioni e party per grandi e piccini, a cavallo tra febbraio e marzo sono tantissimi gli eventi che fioriscono nei più svariati paesi del Cuneese per celebrare il Carnevale. I festeggiamenti nella città di Cuneo prendono il via venerdì 21 febbraio presso il Complesso Monumentale di San Francesco con due iniziative per i propri visitatori, un laboratorio dedicato al pubblico degli adulti dal titolo “Il Museo in maschera” e un’attività rivolta ai bambini, “Carnevale al Museo”. Dopo il successo di pubblico avuto con la rassegna natalizia, venerdì 21 febbraio alle ore 15.00 si parte con la nuova e “carnevalesca” attività rivolta agli adulti concepita come un laboratorio creativo, in cui i parteci14 e20

panti avranno modo di realizzare e decorare in modo semplice e di sicuro effetto una maschera in gesso. Sabato 22 febbraio, a partire dalle ore 15.00 i bambini saranno invece accolti per il “Carnevale al Museo” iniziativa che porterà alla realizzare di una marionetta in materiali riciclati e coloratissimi quali carta, legno, polistirolo e stoffa.. Al termine dell’attività sarà servita una golosa merenda. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il Museo Civico di Cuneo al numero 0171/634175 o all’indirizzo mail museo@comune.cuneo.it. Sabato 22 febbraio, poi, il Carnevale “esploderà” in piazza Europa dalle 14 con “Tutti in piazza che arrivano le maschere”, un’iniziativa inserita nella programmazione del Carnevale dei Ragazzi con uno spettacolo itinerante, realizzato dalla Compagnia folcloristica storica lombarda“ I Brighella”, ai quali si uniranno altre maschere provenienti dal Piemonte, dalla Lombardia, dalla Liguria e dai paesi limitrofi a Cuneo, formando un corteo che animerà con canti, danze, sfilando per le vie della Città sino ad arrivare in Piazza Audiffredi dove ogni Maschera verrà presentata al pubblico e racconterà le sua storia. La festa continuerà domenica 2 marzo con ”Lampi di Genio”, sfilata dei gruppi mascherati. Il tema scelto per l’edizione 2014 permetterà ad ogni gruppo di lavorare con fantasia e creatività sulle grandi scoperte che hanno cambiato la vita dell’uomo. La realizzazione


dei gruppi mascherati è lasciata all’ingegnosità dei bambini, dei ragazzi e degli educatori degli oratori che aderiscono all’iniziativa. Il ritrovo è fissato in Via Roma per le 14.30 per poi portare la festa in Piazza Galimberti dove si concluderà la giornata con animazione musicale e danze. Domenica 2 marzo ritorna a Borgo San Dalmazzo il “Carnevale per i bambini e i ragazzi” organizzato dall’Ente Fiera Fredda e in collaborazione con l’assessorato alle Manifestazioni. Il programma prevede il ritrovo in piazza della Meridiana alle 14:45, la sfilata in maschera per arrivare in centro e a Palazzo Bertello dove si giocherà in compagnia e saranno offerti la merenda e la cioccolata calda a tutti i partecipanti. Alla sfilata saranno presenti i gruppi mascherati organizzati dalle parrocchie di Borgo San Dalmazzo,dal gruppo Amici di Monserrato e da chi vorrà unirsi in gruppi organizzati o singolarmente. A Fossano, dal 22 febbraio, va in scena il tradizionale “Carlevè d’le Masnà” organizzato dalla Pro Loco di Fossano, dal Borgo Romanisio con la partecipazione dei Borghi cittadini. Evento clou della manifestazione, dopo la cena buffet e serata danzante con Sonia de Castelli e la sua band in programma sabato 1 marzo presso il ristorante Giardino dei Tigli (Cussanio), è la grande sfilata dei carri allegorici prevista alle 14,30 di martedì 4 marzo. Presentata da Ilaria Salzotto, la sfilata animerà le vie cittadine invadendole di maschere variopinte, per poi concludersi con un grande Nutella Party a Cussanio. A Saluzzo sabato 1 e domenica 2 marzo prenderà vita l’86ma edizione del Carnevale Saluzzese. Di grande suggestione il programma del sabato, quando dalle 21 sfileranno in notturna carri allegorici e gruppi folkloristici, un imperdibile appuntamento sotto le stelle con carri in cartapesta illuminati che riempiranno le strade del centro cittadino di festa e di colore. Domenica po-

merigigo, invece, la sfilata per grandi e piccini si terrà dalle ore 14, mentre per tutto il periodo di Carnevale, Ciaferlin e la Castellana, accompagnati dai fedeli Ciaferlinot e Damigelle, avranno un’agenda ricca di impegni con le “visite del sorriso” nelle scuole e nelle case di riposo del saluzzese. Domenica 2 marzo anche Rifreddo celebrerà il Carnevale con una gran sfilata di carri allegorici dalle 16, all’immancabile presenza delle maschere rifrddesi Luis, e la Bela Lasardera, culminata con una ghiotta polentata. Dopo aver ampiamente “consumato” il Carnevale nel mese di febbraio, i paesi di Busca, Dronero e Caraglio come da tradizione salutano la celebre festa mascherata con la rappresentazione teatrale in programma venerdì 28 febbraio, lunedì 3 e martedì 4 marzo alle ore 21 presso il Cinema teatro Lux di Busca “...e un ch’a fa quatr” con la Compagnia teatrale “El Ciochè”, due atti di Tremagi con testo scelto e adattato dal regista e prim’attore Giangi Giordano, con parte dell’incasso devoluto al cinema parrocchiale Lux per consentire l’acquisto dell’apparecchiatura digitale di proiezione. Scampoli di carneavle a Caraglio. Lunedì 3 marzo presso la Frazione Vallera dalle 14,30 festa di Carnevale con Cecilia e Roldano ed animazione per bambini con clown e musica, mentre martedì 4 il Cinema Contardo Ferrini alle 16 offrirà ai piccini la proiezione dicartoni animati. Dall’1 al 3 marzo, infine, presso il Palagiandoja in Corso Principi di Piemonte 65 a Racconigi si consumerà il Carleve d’Racunis. Nel pomeriggio di Sabato i bambini rigorosamente in maschera potranno scatenarsi con la baby dance e lo spettacolo del fantatico Mago Budinì, mentre la sera si terrà la cena e il gran veglione del 33° Carlevè. Domenica sera l’area dell’ex Dico offrirà gran bollito e serata danzante con Andrea e la sua Orchestra, mentre lunedì Party in Maschera con il gruppo di animazione Mambo Jambo. e20 15


evento

Carlevé ‘d Mondvì esplosione di colori e allegria

Sino all’8 marzo Mondovì celebra il suo celebre carnevale con undici grandi carri allegorici, ognuno dei quali rappresenta una vera e propria opera d’arte, più quindici gruppi mascherati vivaci e colorati. Ancora una volta, le sfilate del Carnevale di Mondovì sapranno stupire ed entusiasmare. E’ tempo di Carnevale e, puntuale, anche quest’anno ritorna la magia del Carlevé ‘d Mondvì, un evento che regala sempre momenti di festosità e spensieratezza, per allontanare il grigiore dell’inverno, le ansie, le preoccupazioni, e guardare con rinnovato entusiasmo e speranze alla bella stagione ed al prossimo futuro. Dopo i primi sussulti, con la presentazione della Bela Monregaleisa Lucia Vivalda, e la manifestazione benefica in memoria di Giorgia Cavarero “Un Sorriso per Giorgia”, il Carlevè è esploso in tutta la sua carica di divertimento sabato 22 febbraio con la sua ufficiale inaugurazione alla presenza della Corte del Moro e la Sfilata Colorata dei bambini delle scuole primarie del monregalese. Una grande festa che si è ripetuta domenica 23 febbraio con la sfilata dei carri allegorici e dei gruppi mascherati per le strade di Mondovì Breo, mentre giovedì 27 si è consumato un suggestivo gemellaggio con Sua Maestà Il Moro a tendere simbolicamente la mano alla maschera genovese Capitan Spaventa. Ma anche il mese di marzo si preannuncia spumeggiante per gli amanti del 16 e20

Carnevale monregalese, con un vorticoso susseguirsi di eventi e manifestazione partendo dal Grande Carnevale dei Bambini in programma sabato 1 marzo ed arrivando l’8 marzo alla Festa della Donna con cena di chiusura del Carlevè’d’Mondvì presso il ristorante La Ruota, passando per la sfilata dei carri allegorici in programma domenica 2 e, martedì 4, presso Mondovicino Outlet Village il Martedì Grasso dedicato ai bambini con la partecipazione della Corte del Moro, dei protagonisti dello Zecchino... Moro e della Scuola di circo Macramé. “Il Moro, la Bela Monregaleisa e tutta la Corte sono pronti come ogni anno a portare il sorriso ai più piccoli ed a tutti coloro che hanno bisogno della loro allegria - afferma nel suo saluto ufficiale il sindaco di Mondovì Stefano Viglione - Una tradizione che si rinnova anche quest’anno grazie alla fattiva collaborazione tra Comune, Famija Monregaleisa, enti, associazioni e aziende che operano sul territorio. Per questo è doveroso un ringraziamento a chi lavora dietro le quinte per coordinare un diffcile impegno organizzativo. L’edizione 2014 segna anche il passaggio di consegne alla guida della Famija Monregaleisa: al grande Patron Enzo Garelli va il nostro saluto riconoscente per il lavoro svolto in questi anni. Il suo impegno ha lasciato il segno, per lo spirito d’iniziativa, le capacità organizzative ed il coinvolgimento di tanti giovani e delle scuole. Ingredienti che hanno dato un forte impulso al nostro Carlevè e lo hanno affermato evento di eccellenza della nostra tradizione”. E tangibile è la soddisfazione e l’emozione del nuovo presiden-


te della Famija Monregaleisa Enrico Natta che a caldo dichiara: “Sono estremamente onorato che il Sindaco mi abbia scelto per questo compito, ma anche preoccupato perché spero di essere all’altezza della situazione..Io sono un amante del carnevale, mi piace molto la musica, mi piacciono le feste e mi è piaciuta anche l’idea di passare dalla parte di quelli che organizzano l’evento. E’ bello seguire una manifestazione fin dall’inizio, vederla crescere, e cercare di portarla a termine nel miglior modo possibile con l’aiuto dei tanti collaboratori che mi stanno dando una mano”. Il Carlevé ‘d Mondvì offre ai suoi visitatori l’opportunità di godere di una storia da vivere anche attraverso visite dei luoghi narrati e ancora visitabili. La torre della frazione Barchi di Garessio, per esempio, rifugio dei saraceni durante le scorribande dalla Liguria al basso Piemonte tra l’800 ed il 900. O la “Rocca dell’Adelasia”, un parco del Comune di Cairo Montenotte, inaugurato nel 1989. Al centro del quale svetta la “rocca”, una formazione rocciosa che domina la zona e dalla quale si ha una panoramica privilegiata e aperta dell’area circostante. E dopo i luoghi si passa ai personaggi della storia locale e la realtà si intreccia con la fantasia. La principessa Adelasia, il suo Aleramo, l’imperatore Ottone I di Sassonia e il Moro di Mondovì. I due innamorati in fuga dall’imperatore e padre di lei, contrario a questa unione, e poi l’intreccio delle storie tra la coppia e il Moro, ai piedi della rocca. Ma questo è soltanto l’inizio della storia, non siete curiosi di conoscere il resto? Il trentenne Carlo Giorgio Comino monregalese Doc e titolare dello storico bar pasticceria del centro di Mondovì, sarà per la sesta volta il Moro. E’ passato il tempo ma non l’entusiasmo e una punta di orgoglio per quel che ha contribuito a realizzare: “Oggi, il gruppo della Corte del Moro viene preso ad esempio da manifestazioni vicine alla nostra. D’altronde non sarebbe plausibile un profondo e radicale rinnovamento senza andar a cambiare le generazioni. Possiamo dirlo: a Mondovì siamo stati precursori,

magari per esigenza ma lo siamo stati. L’importante è il risultato finale ed il successo è sotto gli occhi di tutti”. E ci svela anche il segreto di questo successo: “La nostra carta vincente è stata la forte sintonia con la Famija Monregaleisa, una collaborazione funzionale che ha portato ad un ‘mix’ tra vecchio e nuovo, tra veterani e giovani. Non un ricambio generazionale improvviso ma una transizione programmata”. Dopo aver visto la natura, i luoghi e assaporato l’intera storia è ora di immergersi nel clima di festa, tra dolci e coriandoli, maschere moderne e della tradizione, carri allegorici, scherzi e allegria genuina, festeggiando la recente elezione di Lucia Vivalda: la Béla Monregaleisa 2014. Ventiquattrenne, a un passo dalla laurea e neo maestra di sci a Prato Nevoso. Si fa portavoce di un pensiero importante: “Mi immagino un impegno molto intenso, non solo dal punto di vista fisico ma anche emotivo. Ci sono danze e sfilate accompagnate da profondi messaggi sociali: dalle serate dedicate a Giorgia sino allo Zecchino Moro, dalla sfilata colorata con i bambini alle visite nelle scuole ed alle case di riposo. La Béla riunisce un’intera comunità e le sue diverse generazioni. Prometto di essere sempre sorridente, nonostante un pizzico di tensione iniziale: il ruolo è di quelli ‘pesanti’. Sono ben disposta ad accettare il giudizio della gente, convinta che ogni esperienza vada inserita in quel meraviglioso puzzle che è la vita. Stiamo vivendo un periodo difficile, il Paese ha bisogno di un momento effimero di serenità e spensieratezza. Mi auguro che l’allegria del Moro e della sua corte possa far dimenticare, anche solo per un momento, la quotidianità” Carnevale di Mondovì Fino all’8 marzo www.carnevaledimondovi.it

e20 17


www .acdmultimedia. it


live

I Nomadi ritornano alle origini per uno show benefico a Mondovì

Il 28 marzo la storica band emiliana festaggia i 50 anni di carriera tra il pubblico del Dancing Christ a Mondovì, con uno show che profuma di evento. Cinquant’anni di storia, Cinquant’anni di concerti per uno dei gruppi musicali più longevi della storia musicale italiana. Il prossimo 28 marzo i Nomadi torneranno in Granda con un concerto dal gusto particolare. Teatro dell’esibizione il Dancing Christ di Mondovì, per quella che rappresenta una sorta di ritorno alle origini per il gruppo di Beppe Carletti. “I Nomadi saranno in sala, tra la gente, proprio come una volta – spiega Marco Turco, referente di “Pianfei E20” (la società che organizza il concerto con la collaborazione del Banco Azzoaglio di Ceva) e anima dell’iniziativa -L’idea è nata leggendo il libro di Beppe Carletti scritto per i 50 anni del gruppo. Ho pensato che sarebbe stato bello ricreare quelle atmosfere e mettere a contatto diretto il pubblico e i musicisti. La band, da sempre, è un tutt’uno con il suo pubblico”. Un concerto dal significato molto forte, perchè l’intero ricavato del concerto andrà a favore dell’istituto di Candiolo per la ricerca contro il cancro, tramite l’associazione di volontariato “Augusto per la vita”, fondata da Rosanna Fantuzzi, compagna di vita del compianto leader de “I Nomadi”, per combattere contro la malattia che portato via Augusto Daolio. Lo show monregalese è inserito nel fitto programma di concerti nato per celebrare i 50 anni di carriera del gruppo emiliano,

un traguardo che rende i Nomadi il secondo gruppo più longevo del panorama musicale mondiale, secondi solo agli Stones. Io vagabondo è il romanzo della straordinaria vita di un italiano normale, un uomo di umili origini partito da un piccolo paesino e arrivato a vendere 15 milioni di dischi, segnando un’epoca, incontrando Totò e Arafat, il Dalai Lama e Fellini, e riuscendo a tenere in vita il suo gruppo nonostante tutto e tutti. Nessuno come i Nomadi: il 2013 è l’anno del mezzo secolo di attività del più longevo e inossidabile gruppo italiano di sempre. La storia è ormai lunga cinquant’anni, e ora Beppe Carletti la racconta in prima persona, con grande affetto e sensibilità, ripartendo dai gloriosi anni Sessanta, dal beat dei capelloni e dalle proteste studentesche, attraversando poi gli anni Settanta dell’amicizia con Francesco Guccini e degli anni bui della contestazione, fino a giungere alla dolorosa scomparsa di Augusto Daolio, volto inconfondibile dei Nomadi e amico fraterno di Beppe, e alla rinascita degli ultimi due decenni, costellati da soddisfazioni, impegno e amore verso il proprio pubblico. Amore sempre ripagato. Non si finisce mai di essere Nomadi.

Mondovì, Dancing Christ 28 marzo, ore 22 Info: www.nomadi.it

e20 19


live fuoriporta

Matrimonio jazz-pop al Sociale con Mietta e Dado Moroni

La cantante siciliana e il pianista genovese portano in scena “Quando il jazz fa pop”, singolare progetto nel quale i due stili musicali entrano per una sera a contatto. Sabato 8 marzo la città di Alba celebra la Festa della Donna attraverso la voce di una delle più interessanti interpreti della canzone italiana al femminile. Al Teatro Sociale arriva infatti Mietta che, lasciato definitivamente alle spalle il tormentone sanremese, si è recentemente lanciata in un nuovo progetto in compagnia del pianista e compositore jazz di fama mondiale Dado Moroni. Un curioso esperimento sotto il segno dell’improvvisazione musicale racchiuso nel titolo “Quando il jazz fa pop”, nel quale viene rivisitato in un set musicale inedito alcune perle della musica internazionale e nostrana. Il tutto sotto il divertente stimolo narrativo intessuto dall’attore Alessandro Bergallo che propizia l’incontro/scontro tra due generi così solo apparentemente lontani tra loro. Spaziando da “Aint No Sunshine” a “Alfonsina Y El Mar”, assando da “Cry Me A River” e “Sicily”, senza dimenticare la canzone napoletana e la tradizione d’autore francese, i due artisti stupiranno con una proposta musicale di alto prestigio in bilico tra pop colto, world music e jazz. “Sono molto abituata ai cambiamenti. Avevo voglia di fare qualcosa di diverso – ha affermato Mietta illustrando il nuovo progetto che sta portando in giro per tutta la Penisola - Ma, sia chiaro, non ho nessuna 20 e20

intenzione di abbandonare il repertorio pop e presto inciderò un nuovo disco di canzoni leggere. Per ora mi trovo bene in questa linfa vitale che Dado riesce a trasmettermi. Sicuramente è una grande palestra per me. Non ho la presunzione di essere una cantante jazz. Sono e resto una cantante pop, che affronta con molta umiltà un nuovo modo di fare musica”. Un matrimonio, quello tra due stili apparentemente agli antipodi, benedetto anche dal celebre pianista genovese Dado Moroni che del jazz è tra i principali interpreti “Il jazz è il pop degli anni trenta – afferma - La differenza tra le varie musiche non è il linguaggio, bensì lo spirito. Il jazz oggi ad esempio ha perso molto dello spirito pop. Una volta invece i jazzisti suonavano per il pubblico, lo facevano per divertire, e se si accorgevano che il pubblico non li seguiva si preoccupavano. La voce di Mietta è molto più jazzistica di tante altre voci jazz. Per questo genere di musica è fondamentale avere due cose: una bella voce, e con lei ci siamo; comunicare emozioni. E con lei ci siamo”. Alba, Teatro Sociale Sabato 8 marzo, ore 21 Info: 0173/35189 - 0173/292470 www.albajazz.com


calendario live Cuneo e dintorni Giovedì 27 febbraio Cuneo, Improvvisamente Blues, ore 22 ERICA MOLINERIS E GIUSEPPE QUATTROMANI Concerto acustico

Venerdì 28 febbraio Cuneo, Improvvisamente Blues, ore 22 MENESTRELLO Blues band Saluzzo, Circolo Ratatoj, ore 21.30 MARCO PARENTE + ALESSANDRO FIORI Il duo presenta il disco”BettiBersantini”. In questo lavoro il “punk patologico” dei due cantautori si regge su tracce di harmonium, chitarre slide e patterns ritmici che creano atmosfere suggestive.

Sabato 1 marzo Roccabruna, Centro Sportivo Val Maira, ore 21,30 RiQuBa d’OC Musica folk

Venerdì 7 marzo

Cuneo, Improvvisamente Blues, ore 22 TRIO FLARDINOS Valeria Arpino chitarra e voce, Alessia Musso arpa, Eugenia Ruggeri al flauto.

Sabato 8 marzo

Cuneo, Improvvisamente Blues, ore 22 PAOLO GHIGO E ORESTE SARDI Concerto chitarra e voce Valdieri, Salone Parco Alpi Marittime, ore 21 SILVIO PERON Presentazione del CD “Eschandihà de vita - Storie di personaggi delle Valli Occitane in Piemonte” nell’ambito dell’”Orso di segale - il carnevale alpino di Valdieri”. Musica e immagini a cura di Silvio Peron. Margarita, Ristorante Feriera da Nona, ore 21 ARIA + NARAGONIA Musica folk

Centallo, PalaCRF, ore 21 LOU SERPENT Musica e balli occitani

Centallo, PalaCRF AIRE D’OSTANA Danze e canti occitani

Cuneo, Improvvisamente Blues, ore 21.30 SUN & MOON QUARTET Concerto con Anna Petracca, Gian Paolo Marinelli, Michele Piantà e Giuliano Scarso.

Dronero, Evoque, ore 23 V ELEMENTO La party band che si pregia presentare uno spettacolo estremamente coinvolgente, costituito da cover che spaziano dai rock anni 50 ai successi attuali.

Mercoledì 5 marzo Cuneo, Improvvisamente Blues, ore 22 ANDREA GIRAUDO Concerto piano/voce

Giovedì 6 marzo Cuneo, Improvvisamente Blues, ore 22 FUNKALLERO BAND Joe Vacchetta al piano, Paolo Perotti al sax, Luis Casih alle percussioni

Domenica 9 marzo

Paesana, Sala Polivalente, ore 15 BALLI OCCITANI Danze tradizionali con musica registrata

Mercoledì 12 marzo

Cuneo, Improvvisamente Blues, ore 22 ANDREA GIRAUDO Concerto piano/voce

e20 21


Venerdì 14 marzo

Lurisia, Palaterme, ore 15 RUSSINHOL Pomeriggio di danze occitane con musica dal vivo in compagnia del gruppo Roussinhol.

Sabato 15 marzo

Centallo, Pala CRF, ore 21 LOU KAXKAROT Serata di balli occitani

Dronero, Evoque, ore 23 OXXXA BAND Considerati all’unisono da pubblico e critica la migliore cover band d’Italia Prato Nevoso, Borgo Stalle Lunghe, ore 21 NEVE WITH WINE Arte, vino e musica sulla neve Borgo San Dalmazzo, Cabria, ore 23 FACE2FACE Chitarra elettrica, voce e DJ set per uno spettacolo unico!

Domenica 16 marzo

Vignolo, Salone Polifunzionale, ore 15 LOU JANAVEL Balli occitani folk con rinfrescoofferto a tutti i ballerini.

Mercoledì 19 marzo

Cuneo, Improvvisamente Blues, ore 22 ANDREA GIRAUDO Concerto piano/voce

Giovedì 20 marzo

Beinette (CN), Jocasta Ristopub, ore 22 GROOVEJET Pop dance

Venerdì 21 marzo

Borgo San Dalmazzo, Cabria, ore 23 FACE2FACE Chitarra elettrica, voce e DJ set per uno spettacolo unico!

Sabato 22 marzo

Morozzo, Palestra Comunale, ore 21,30 ARBUT Gran ballo occitano Borgo San Dalmazzo, Bertello, ore 21 GRANDE ORCHESTRA OCCITANA Concerto di beneficienza a favore della LVIA che cadrà in occasione della giornata mondiale dell’acqua.

22 e20

Racconigi, Bocciofila, ore 21 ARIA Serata musicale Occitana. in Bocciofila c’è la possibilità di cenare con un menù che prevede: - antipasto piemontese, un primo, un secondo con contorno, 1/4 di vino o acqua. Il tutto al costo di € 10.00 Saluzzo, Circolo Ratatoj, ore 21.30 FAST ANIMAL AND SLOW KIDS Semplicemente la nuova rock band più significativa ed influente dell’anno appena trascorso. Caraglio, Teatro Civico, ore 21 FROM ORLANDO TO SANTIAGO Dopo il successo straordinario di Torino Spiritualità, Orlando Manfredi, cantautore e drammaturgo, in arte duemanosinistra, racconta il Cammino di Santiago di Compostela attraverso parole, immagini, musiche, canzoni, composti appositamente per il progetto “FromOrlandotoSantiago. Scrivere canzoni, condividere il cammino”.

Domenica 23 marzo

Morozzo, Palestra Comunal, ore 15 VIRASOLEH Maria (ex-Lou Janavel ) ghironda,organetto e voce , di Nello (ex-Lou Janavel) contrabbasso, di Davide (ex-Lou Janavel) percussioni e di Michela Pellegrino ( direttamente dalla Val Colla) fisarmonica e voce, poliedrica artista già ben nota nell’ambiente musicale occitano della val Vermenagna e non solo! Borgo San Dalmazzo, Piazza Martini, ore 15 ARBUT + LE DANCO In occasione di “Un Borgo di Cioccolato 2014” bal d’oc in P.zza Martiri. Ore 15 -esibizione del gruppo borgarino di ballo occitano La Danço A seguire - balli per tutti con la musica degli Arbut.

Mercoledì 26 marzo

Cuneo, Improvvisamente Blues, ore 22 ANDREA GIRAUDO Concerto piano/voce

Venerdì 28 marzo

Mondovì, Dancing Christ, ore 21 NOMADI La storica band emiliana festeggia i 50 anni di attività con uno show evento ritornando per una notte alla dimensione del club.

Sabato 29 marzo

Roccabruna, Centro Sportivo, ore 21,30 LA COURENTA MINIMA ORCHESTRA Musica occitana Cuneo, Improvvisamente Blues, ore 21.30 APNEA Anna Petracca e Andrea Giovinazzo in concerto.


calendario live Fuori porta Sabato 1 marzo

Corneliano, Cinema Vekkio, ore 21,15 DARIO E MANUEL Serata danzante con musiche occitane Roreto di Cherasco, Merula, ore 16.30 NOTABLUES LIVE I Notablues sono un gruppo rock-blues fondato nel 2010 dai fratelli Alessandro Tronci (classe 1980) e Emanuele Tronci (classe 1990), entrambi chitarristi. Alba, H Zone, ore 21.30 NONOSTANTECLIZIA + IL DISORDINE DELLA DOMENICA I NonostanteClizia sono una band di giovanissimi con il carattere e la personalità dei musicisti più navigati. Il Disordine della domenica prima di essere un gruppo è lo stato d’animo da cui necessariamente chiunque deve passare, prima o poi, più e più volte, nella vita. Asti, Diavolo Rosso, ore 22 FIFTY SINGERS Fab Chaibreara (voce & harp), Mirko ‘’Lee’’ Barbesino (Keyboards), Andrea ‘’Guasbass’’ Guaschino (bass), Phil Arena (guitars), l’ Olandese intramontabile Jos Griffioen (drums) che sicuramente porterà qualche sorpresa. Torino, Hiroshima Mon Amour, ore 22 ZIBBA Il cantautore ligure reduce da Sanremo Giovani Mondovì, Dancing Christ, ore 22 SERATA DANZANTE Serata danzante con l’orchestra Beppe Carosso

Mercoledì 5 marzo

LITTLE BOOGIE BOY Il più quotato artista blues olandese. Si muove da anni nei circuiti live di tutta Europa portando il più diabolico dei suoni afro-americani con garbo e classe. Uno spettacolo imperdibile!

Venerdì 7 marzo

Asti, Diavolo Rosso, ore 22 LA MALORA Gli anni 90, i cantautori, l’acustico, il noizefolk, l’intimismo e il fastidio, le immagini sonore, il rock agreste, il vino, Fenoglio e gli anni 70. Torino, Hiroshima Mon Amour, ore 22 NOBRAINO Folk indie rock

Sabato 8 marzo

Roreto di Cherasco, Merula, ore 16.30 BLUE SCARLET Dream pop dalle atmosfere sognanti Alba, Teatro Sociale, ore 21 QUANDO IL JAZZ FA POP Concerto con Mietta e Dado Moroni Cherasco, Teatro Comunale, ore 21 LE MUSICANTI Spettacolo per celebrare la Festa della Donna. Ingresso libero Asti, Diavolo Rosso, ore 22 JASPERS Riferimenti culturali quali neuropsicologia, psichiatria, psicanalisi uniti a un umano interesse per manie, psicopatie, difficoltà cognitive, allucinazioni, disturbi bipolari etc affascinano così tanto i 6 musicisti out-of-the box.

Alba, Chiesa San Giuseppe, ore 21 GILBERTO RABINO Concerto per pianoforte

Torino, Hiroshima Mon Amour, ore 22 THE ORIGINAL WAILERS Un viaggio alle origini del reggae

Giovedì 6 marzo

Domenica 9 marzo

Alba, Franky’s Garage, ore 21.30 GIOVEDI’ ROCK Appuntamento con la grande musica live Asti, Diavolo Rosso, ore 22

Piobesi d’Alba, Piazza, ore 15 MARCO VOGLINO E FRANCO MALABERTO Balfolk occitano al termine della sfilata di carnevale che partirà da Corneliano. Spettacolo degli sbandieratori e giochi. Suoneranno per noi Marco Voglino e Franco Malberto dei Balacanta e20 23


Lunedì 10 marzo

Alba, San Giuseppe, ore 21 JAZZMATES DUO Per Jazz&Co, concerto di Alessandro Collina (Pianoforte) e Giovanni Sanguinetti (contrabbasso) Alba, Franky’s Garage, ore 21.30 GIOVEDI’ ROCK Appuntamento con la grande musica live Torino, PalaOlimpico, ore 21 ELISA Presenta live il suo nuovo album “L’Anima Vola” di cui ancora una volta è autrice di musica e testi.

Giovedì 13 marzo

Asti, Diavolo Rosso ore 22 BARBARA GIACCHINO Cantautrice di Nizza Monferrato, è appena tornata dal Festival della Canzone Italiana di New York City. Torino, Teatro Colosseo, ore 21 ORNELLA VANONI L’artista presenterà “Un filo di trucco, un filo di tacco”,il suo nuovo spettacolo teatrale

Venerdì 14 marzo

Asti, Diavolo Rosso, ore 22 AFROCUBAN SUITE La formazione si ispira al periodo musicale degli anni ‘50, nato dall’incontro del trombettista Dizzy Gillespie con musicisti di origine cubana come Chano Pozo Gonzales e Mongo Santamaria. Torino, Teatro Colosseo, ore 21 SAMUELE BERSANI Samuele Bersani vola al top della classifica con il nuovo album “Nuvola Numero Nove“

Torino, Hiroshima Mon Amour, ore 22 BRUNORI SAS Concerto, di presentazione del nuovo bellissimo album di Brunori.

Sabato 15 marzo

Roreto di Cherasco, Merula, ore 16.30 YAVANNA Le tre sorelle lanciate da XFactor 3 presentano il loro album “Intuito Alchemico” Guarene, Palazzo Re Rebaudengo, ore 21 DUO FISARMONICA VIOLINO Concerto nella sala dell’ex-granaio di Palazzo Re Rebaudengo Asti, Diavolo Rosso, ore 22 POSEIDON NIGHT La musica sei tu! Non solo spettatore, ma protagonista di una serata di jam-session a 360°. Torino, Hiroshima Mon Amour, ore 22 EMIS KILLA Concerto sold out per il nuovo fenomeno del rap italiano Moncalieri, Audiodrome, ore 22 THE POODLES + CRYSTAL BALL Serata all’insegna del grande hard rock internazionale

Domenica 16 marzo

Guarene, L’Oasi, ore 15,30 DUO SOUSBOIS Helga Niederwald, al violino e Roberto Fresia all’organetto, musica folk Asti, Diavolo Rosso, ore 22 OFFICINE RICORDI Un viaggio in musica sul binario del tempo

Lunedì 17 marzo

Alba, Chiesa di San Domenico, ore 21 SOIREE MUSICALE Concerto della Nuova Arca presso la Chiesa di San Domenico

Giovedì 20 marzo

Alba, San Giuseppe, ore 21 TRANSLATED JAZZ Il song book travestito: un concerto, un travestimento, un sound originale per ripercorrere in una piacevole serata di musica gli standards jazz più famosi concerto allestito con gli insegnanti della scuola di musica Milleunanota Alba, Franky’s Garage, ore 21.30 GIOVEDI’ ROCK Appuntamento con la grande musica live

24 e20


Venerdì 21 marzo

Mercoledì 26 marzo

Asti, Diavolo Rosso, ore 22 FAST ANIMALS AND SLOW KIDS Semplicemente la nuova rock band più significativa ed influente dell’anno appena trascorso.

Giovedì 27 marzo

Sabato 22 marzo

Alba, San Giuseppe, ore 21 FILIPPO COSENTINO MEETS PAOLO PORTA Per Jazz&Co, concerto del chitarrista Filippo Cosentino e del sassofonista Paolo Porta.

Torino, Hiroshima Mon Amour, ore 22 PERTURBAZIONE Esatto. Faranno Sanremo con bella figura allegata. Poi, passerella in città all’Hiro.

Torino, Hiroshima Mon Amour, ore 22 MONACI DEL SURF Oh Oh! Come avrete notato, i Monaci hanno fatto il botto. Quindi è il momento del nuovissimo album Monaci del Surf II, presentato proprio la sera del concerto.

Torino, PalaOlimpico, ore 21 CLAUDIO BAGLIONI Una nuova dimensione del dialogo artista-pubblico, in un crescendo di intensità e profondità, per una straordinaria stagione di grandi appuntamenti dal vivo. Alba, Franky’s Garage, ore 21.30 GIOVEDI’ ROCK Appuntamento con la grande musica live

Asti, Diavolo Rosso, ore 22 MANUEL VOLPE Radici jazz, classe da cantautore di razza, un concerto da non perdere. Torino, Hiroshima Mon Amour, ore 22 VANILLA FUDGE La leggenda rockpsichedelica di New York sbarca in città in formazione originale! Torino, PalaOlimpico, ore 21 CLAUDIO BAGLIONI Una nuova dimensione del dialogo artista-pubblico, in un crescendo di intensità e profondità, per una straordinaria stagione di grandi appuntamenti dal vivo

Venerdì 28 marzo

Torino, Hiroshima Mon Amour, ore 22 THE ZEN CIRCUS Presentano il nuovo album “Canzoni contro la natura”

Sabato 29 marzo Asti, Diavolo Rosso, ore 22 TRIO DEL DIAVOLO Il trio della casa, mai veramente un semplice trio tra jam-session

Asti, Diavolo Rosso, ore 22 VERSUS Tributo ai Pearl Jam

Domenica 23 marzo

Asti, Diavolo Rosso, ore 22 ON THE ROAD Con CSN&Booyoun’e le presentazioni di DJ Testore Si parlerà e si ascolterà la musica della West Coast americana per arrivare ai folksinger che hanno segnato la storia del rock made in USA.

Martedì 25 marzo

Torino, Teatro Colosseo, ore 21 ALEX BRITTI Il cantante/chitarrista romano presenta il nuovo disco “Bene Così”

Domenica 30 marzo

Alba, Chiesa Sna Giusppe, ore 11 BACCO E ORFEO 9^ edizione dei concerti aperitivo della domenica mattina, direzione artistica Alba Music Festival.

e20 25


calendario live Nazionale AFTERHOURS 14 marzo MANTOVA - Palabam 15 marzo RIMINI - Velvet 18 marzo TORINO - Teatro Della Concordia 21 marzo BOLOGNA - Estragon 22 marzo S.BIAGIO CALLALTA (TV) - Supersonic Arena 24 marzo MILANO - Alcatraz 26 marzo FIRENZE - Obihal

13 maggio TORINO – Palaolimpico 22 maggio FIRENZE – Mandela Forum

GIOVANNI ALLEVI 5 marzo MILANO – Teatro Arcimboldi

MARLENE KUNTZ 1 marzo BRESCIA - Latte+

JAMES BLUNT 18 marzo MILANO – Mediolanum Forum ANGELO BRANDUARDI 26 marzo TORINO- Teatro Colosseo

ICONA POP 20 marzo MILANO – Alcatraz MOGWAI 30 marzo BOLOGNA – Estragon 31 marzo MILANO – Alcatraz

NOEMI 17 aprile MILANO – Teatro Arcimboldi

JOE BONAMASSA 08 marzo MILANO – Teatro degli Arcimboldi

ENRICO RUGGERI 24 marzo MILANO – Teatro Nuovo 3 aprile GENOVA – Teatro Politeama 4 aprile TORINO – Teatro Colosseo

BASTILLE 22 marzo MILANO – Mediolanum Forum

SOILWORK - DARKANE 7 marzo ROMAGNANO SESIA – R’n’R Arena

JENNIFER BATTEN 27 marzo ASSAGO (MI) – Teatro della Luna

TERESA SALGUEIRO 12 marzo TORINO – Teatro Colosseo

CLAUDIO BAGLIONI 26 marzo TORINO – Pala Olimpico 27 marzo TORINO – Pala Olimpico

SKUNK ANANSIE 18 marzo BERGAMO - Creberg Teatro 20 marzo BOLOGNA - Teatro Auditorium Manzoni 22 marzo PADOVA - Gran Teatro Geox

THE CRIMSON PROJEKT 21 marzo MILANO – Auditorium Fondazione Cariplo JASON DERULO 10 marzo MILANO - Alcatraz GAVIN DEGRAW 19 marzo MILANO – Magazzini Generali EMIS KILLA 15 marzo TORINO – Hiroshima Mon Amour 29 marzo NONANTOLA (MO) – Vox 10 aprile MILANO – Alcatraz ELISA 08 marzo PADOVA - Pala Fabris 10 marzo TORINO - Pala Olimpico 11 marzo GENOVA - 105 Stadium 13 marzo FIRENZE - Nelson Mandela Forum 22 marzo BOLOGNA - Unipol Arena 24 marzo MILANO - Mediolanum Forum GIORGIA 3 maggio PADOVA – Palafabris 4 maggio MONTICHIARI (BS) – Palageorge 6 maggio RIMINI – 105 Stadium 7 maggio BOLOGNA – Paladozza 10 maggio MILANO – Mediolanum Forum 26 e20

TRANSATLANTIC 2 marzo MILANO – Alcatraz ORNELLA VANONI 6 marzo GENOVA – Teatro Politeama 7 marzo LA SPEZIA – Teatro Civico 13 marzo TORINO- Teatro Colosseo ANTONELLO VENDITTI 19 marzo GENOVA – Teatro Carlo Felice 9 aprile TORINO – Oval Lingotto VELVET 21 marzo MONCALIERI – AudioDrome 28 marzo MILANO – 75 Beat THE ORIGINAL WAILERS 7 marzo PINARELLA DI CERVIA – Rock Planet 8 marzo TORINO – Hiroshima Mon Amour ROBBIE WILLIAMS 1 maggio TORINO - PalaOlimpico ZIBBA 2 marzo TORINO – La Feltrinelli 7 marzo MILANO- La Feltrinelli 9 marzo GENOVA – Teatro La Claque


nightlife

Alex Montana from ReLight Orchestra ospite del Cabiria

Il vocalist e percussionista del celebre gruppo sarà protagonista al Cabiria Disco Club di Borgo San Dalmazzo nella notte di venerdì 7 marzo. Un altro grande ospite è atteso nella notte di venerdì 7 marzo al Cabiria Disco di Borgo San Dalmazzo. Direttamente dalle consolle dei club più esclusivi della Penisola, ritorna infatti in Granda Alex Montana, voice dei ReLight Orchestra. La storia del 38enne vocalist emiliano, è quella della dance che conta, avendo avuto modo negli anni di collaborare con chi, dela dance, ha scritto la storia. Tra le sue collaborazioni troviamo infatti dj di fama nazionale e internazionale come Claudio Coccoluto, Deep Swing, Paul Trouble Anderson, Dany Budda Morales, Ector Romero, Kenny Carpenter, Tood Gardner, Moloko, Basement Jaxx, Bob Sinclair...mentre la sua voce ha animato club sacri come il Prince di Riccione, il Cafè Solair, l’Hold Fashion e l’Hollywood di MIlano, la Zagola di Madonna di Campiglio, Miù Jador di Marotta, l’Art Cafè di Roma, Le Mirage di Arezzo, ed ancora il Loft e il Banus di Torino, il Paradiso di Rimini, il Pascià di Riccione, la Pineta di Milano Marittima, il Divino di Ibiza, il Xuno di Formentera e El Presidente di Zurigo. Decisamente ricche e prolifiche, poi, le sue “escursioni” nel mondo della musica leggera. Dal 1991 al 1993 lavora infatti nello studio di Produzione di Lorenzo Jovanotti dove collabora alla realizzazione dell’ album “Lorenzo 1992”, mentre nel 1999 inizia a collaborare con il grande batterista Tullio De Piscopo, con il quale partecipa al progetto discografico

“Ritmo”. Una collaborazione interrotta nel 2000 quando, insieme a Dj Robert-eno, crea il progetto discografico Relight Orchestra nel quale si esibisce dal vivo come vocalist e come performer suonando le percussioni elettroniche. A partire dal primo brano “For Your Love” su Universal Music (2002), la band ha prodotto 3 CD Album, più di 30 singoli e più di 100 remix di progetti altrui. A livello mondiale, il brano più famoso è senza dubbio “Elegibò/ Uma historia de ifa”, del 2006, ma fra le produzioni di rilievo internazionale ricordiamo anche “Are you ready?”, “Going Back to my roots”, “Turn the beat round”, “Woman” “Remedios”, “Beso de amor”, “Olodum”, “E Ta”, “Venezia 2099”.... e i remix di artisti quali: Jestofunk & Jocelyne Brown, Gam Gam, Sagi Rei, Stereo Touch, Z.A.A.R, Ingrid & Zoe Tiganouria, Yves Larock, Blue Pearl, D&G...La crescita di notorietà nei club nazionali ed esteri ha portato Alex e la sua ReLight ORchestra ad esibirsi in tutta Italia e in paesi quali USA, Russia, Svizzera, Turchia, Ucraina... con uno spettacolo unico e acclamatissimo che unisce l’energia dell’house music elaborata e mixata da Robert Eno Dj, alle fantascientifiche improvvisazioni dal vivo di Mark Lanzetta (violino elettrico, tastiera, voce e arpa laser) e di Alex Montana (percussioni elettroniche, campionatori, voce e arpa laser). Borgo San Dalmazzo, Cabiria Disco Venerdì 7 marzo Info: 342-0030851

e20 27


calendario nightlife Cuneo e dintorni Sabato 1 marzo

Cuneo, Samara’s Vip Club, ore 22 ELISA RANIERI Show girl,attrice,modella.specializzata in spettacoli di strip sexy o hard di alta classe. Confreria, Wasabi, ore 22 AMANDHA FOX Porno star, show girl, modella è ormai senza se e senza ma un personaggio di successo! Quando si pensa ad Amandha Fox ci vengono subito in mente le sue curve da capogiro, le sue forme sinuose, la sua pelle liscia e madreperlacea, i suoi capelli setosi nero corvino, i suoi occhi magnetici, nonché il suo fisico statuario, insieme alla sua proverbiale radiosa simpatia.

Artesina, Piazzza, ore 22 ICE SQUAD DJ Discoteca in Piazza con Radio 19

Domenica 2 marzo

Borgo San Dalmazzo, Cabria, ore 23 ALFRED PAOLELLA Il resident dj del Cabiria

Lunedì 3 marzo

Paesana, Discoteca Shock, ore 23 CARNIVAL PARTY Una serata di puro divertimento.....solo chi l’ha vissuto una volta può capire che tipo di serata sia! Animano la serata Raf Enjoy, Doctor J, Siege, Tommy NRG, Mc Doghy & Libra

Venerdì 7 marzo

Borgo San Dalmazzo, Little Italy, ore 23 FESTA DELLA DONNA Animazione con strip tease maschile. Con lui Resident Dj Marco Skarica musica commerciale, house e electro.

Sabato 8 mazo

Cuneo, Samara’s Vip Club, ore 22 CICCIOLINA Un ospite d’eccezione per celebrare la Festa della Donna al Samara’s. La mitica Ilona Staller, sogno di generazioni di maschietti, arriva con tutta la sua carica di sensualià Borgo San Dalmazzo, Little Italy, ore 23 FESTA DELLA DONNA Animazione con strip tease maschile. Con lui Resident Dj Marco Skarica musica commerciale, house e electro. Borgo San Dalmazzo, Cabria, ore 23 MC TUSE Voice performer

Domenica 9 marzo

Borgo San Dalmazzo, Cabria, ore 23 ALFRED PAOLELLA Il resident dj del Cabiria e20 29


Venerdì 14 marzo

Borgo San Dalmazzo, Cabria, ore 23 ALO VOX Difficile farlo rientrare nella definizione di vocalist è in realtà un personaggio eclettico, carismatico, stiloso, potente ma soprattutto pieno di sorprese.

Sabato 14 marzo

Cuneo, Samara’s Vip Club, ore 22 CRISTINA BELLA La splendida pornostar ungherese ospite nella notte del Samara’s Confreria, Wasabi, ore 22 BLACK DIAMOND Una delle pornostar più desiderate del mondo.

Sabato 22 marzo

Borgo San Dalmazzo, Cabria, ore 23 MC TUSE Voice performer

Domenica 23 marzo

Borgo San Dalmazzo, Cabria, ore 23 ALFRED PAOLELLA Il resident dj del Cabiria

Venerdì 28 marzo

Borgo San Dalmazzo, Cabria, ore 23 PIETRO CIVERA Voice performer e resident nelle maggiori serate milanesi

Borgo San Dalmazzo, Little Italy, ore 23 YLENIA La sensuale voce di Radio105. Con lei Resident Dj Marco Skarica musica commerciale, house e electro.

Domenica 14 marzo

Borgo San Dalmazzo, Cabria, ore 23 ALFRED PAOLELLA Il resident dj del Cabiria

Venerdì 21 marzo

Confreria, Wasabi, ore 22 BEATRICE REYES Stella indiscussa del panorama italiano ed europeo , Beatrice è un artista completa, sexy star dall infinito fascino e sensualita colpisce per la sua dolcezza e spontaneità , caliente come la terra da cui proviene la Spagna.

Sabato 29 marzo

Borgo San Dalmazzo, Cabria, ore 23 ALO VOX Difficile farlo rientrare nella definizione di vocalist è in realtà un personaggio eclettico, carismatico, stiloso, potente ma soprattutto pieno di sorprese. Borgo San Dalmazzo, Little Italy, ore 23 DJ LUCA BELLONI Il resident dj del mitco Altromondo Sudio di Rimini. Con lui Resident Dj Marco Skarica musica commerciale, house e electro.

Domenica 30 marzo

Borgo San Dalmazzo, Cabria, ore 23 ALFRED PAOLELLA Il resident dj del Cabiria

e20 31


calendario nightlife Fuoriporta

Venerdì 28 febbraio

Alba, Locali Vari, dalle 19 DISCOSUSHI Aperitivo dalle ore 19 Enoteca Decanter in via cuneo 8/a. Dalle 21 Preparty Musicale: Fuori Orario in via Carlo Biglino 1A - Djset Boogada Boogada + Matteo Cancedda(percussioni live); Vineria La Sacrestia in piazza Rossetti 6 - Djset Luca Rosso; Bar La Brasilera in via Roma 2D - Djset Paolo Malatesta; Cocktail Bar Hemingway in via Mandelli 3 - Djset Alex Martini. Mmain Event ore 24: Next Club in via Carlo Dalla Chiesa 13 Djset JOKER + Percussioni Live. Ingresso a 13 euro con consumazione e assaggio di sushi oppure 10 euro con consumazione Cavallermaggiore, Evita, ore 22 REWIND Il Viaggio Musicale Nel Tempo a cura del dj Filippo Regis...Questa Sera vi aspettiamo in versione carnevalesca per dar vita ad uno strepitoso Carnival Party. Cena e Apericena dalle 21.00 A seguire Musica Anni 90-2000 dj Filippo Regis - voice Mc Tuse Bra, Caffè Boglione, ore 22,30 MONONOKE’S MASSIVE PARTY + DOTON Stanchi dei djset studiati a tavolino per quarterback e cheerleader troppo cresciuti, Mononoke e Doton ritornano nel sottosuolo braidese. L’Arena Boglione si conferma realtà attenta all’under-

ground, ospitando sonorità alternative, frutto di menti trascendenti il reale.

Sabato 1 marzo

Alba, Caveau, ore 23 CARNIVAL PARTY Resident djs: Cugi e Mayuri Cavallermaggiore, Evita Disco, ore 23 IL TWERKATORE Direttamente dalle Iene Stefano Corti...Il Twerkatore Mondovì, Sottoaceto, ore 22 NO COMMENT Carnival party

Lunedì 3 marzo

Alba, Zona H, ore 21 YO! Super Swing Party. Dj Set by Free Steps Crew: Electro Swing, Balcanica, Hip Hop, House

Martedì 4 marzo

Mondovì, Dancing Christ, ore 22 GRAN VEGLIONE Grande festa in maschera e20 33


Venerdì 7 marzo

Alba, Franky’s Garage, ore 20 SOCIAL FRIDAY Fra birre e cocktails, musica dal vivo e buon cibo, scoprite il locale più interessante della stagione albese! Dalle ore 23.00 il Franky’s Garage accende i motori: dalla consolle dei djs si diffonderà musica a 360° Bra, Salegrosso, ore 22 ALTA FEDELTA’ Dancefloor rock agitato da quattro dj’s, Giuppi, Marco Rock, Emanuela “Lady Indie” e Blaster-t. Bra, Caffè Boglione, ore 23 GATTONEROGATTOBIANCO Dj set in Arena con Alessio Olivieri e Cristiano Bologna TuttaFuffa crew è il cilindro di un illusionista da cui viene sempre estratto qualcosa che non ti aspetti; è un continuo mash-up tra nuove e vecchie sonorità; è il giorno e la notte a quattro mani; è una valigia con 60 anni di canzoni; è voglia di saltare, sudare, ballare; è un dj set che fa incontrare Elvis ai Daft Punk, Bob Marley ai Prodigy, i Pixies a Fatboy Slim e Piotta ai Queen…in breve, Tuttafuffa Crew, in Arena, è “gatto nero e gatto bianco”.

Sabato 8 marzo

Alba, Caveau, ore 23 FESTA DELLA DONNA Resident djs: Cugi e Mayuri

Venerdì 14 marzo

Alba, Franky’s Garage, ore 20 SOCIAL FRIDAY Fra birre e cocktails, musica dal vivo e buon cibo, scoprite il locale più interessante della stagione albese! Dalle ore 23.00 il Franky’s Garage accende i motori: dalla consolle dei djs si diffonderà musica a 360° Bra, Salegrosso, ore 22 ALTA FEDELTÀ Dancefloor rock agitato da quattro dj’s, Giuppi, Marco Rock, Emanuela “Lady Indie” e Blaster-t. Bra, Caffè Boglione, ore 23 GO BANG! Dj Set in Arena con Marco Lombardo e Paolo Giangrasso

Sabato 15 marzo

Alba, Caveau, ore 23 PINK IS PUNK Special guest: Pink is Punk djs, Resident djs: Cugi e Mayuri

34 e20

Venerdì 21 marzo Alba, Franky’s Garage, ore 20 SOCIAL FRIDAY Fra birre e cocktails, musica dal vivo e buon cibo, scoprite il locale più interessante della stagione albese! Dalle ore 23.00 il Franky’s Garage accende i motori: dalla consolle dei djs si diffonderà musica a 360° Bra, Salegrosso, ore 22 ALTA FEDELTÀ Dancefloor rock agitato da quattro dj’s, Giuppi, Marco Rock, Emanuela “Lady Indie” e Blaster-t.

Sabato 22 marzo Alba, Caveau, ore 23 MIAMI PARTY SPRING BREAK Resident djs: Cugi e Mayuri

Venerdì 28 marzo Alba, Franky’s Garage, ore 20 SOCIAL FRIDAY Fra birre e cocktails, musica dal vivo e buon cibo, scoprite il locale più interessante della stagione albese! Dalle ore 23.00 il Franky’s Garage accende i motori: dalla consolle dei djs si diffonderà musica a 360° Bra, Salegrosso, ore 22 ALTA FEDELTÀ Dancefloor rock agitato da quattro dj’s, Giuppi, Marco Rock, Emanuela “Lady Indie” e Blaster-t.

Sabato 29 marzo Alba, Caveau, ore 23 LE BADUI’ - SPRING EDITION Resident djs: Cugi e Mayuri


teatro

InMozart e Ciajkovskj Suite, la danza classica incontra quella moderna

Al Teatro Toselli giovedì 20 marzo il noto coreografo Matteo Levaggi porta in scena un esperimento di fusione tra danza classica e moderna. Proseguono al Teatro Toselli di Cuneo gli appuntamenti con la grande danza. Giovedì 20 marzo è addirittura uno spettacolo doppio quello che attende gli appassionati del ballo cuneesi, con il celebre coreografo Matteo Levaggi che, per l’occasione, porterà in scena due esperimenti volti a fondere la danza classica con quella moderna. E’ infatti il 2005, quando Levaggi crea “Drowning by Numbers” per il Balletto dell’Arena di Verona, su musiche eseguite dal vivo di Michael Nyman.Oggi il noto coreografo riprende parte di quello spettacolo, riadattandolo agli straordinari danzatori del Balletto Teatro di Torino. In “InMozart”, la musica di Nyman fa riferimento a Mozart da cui scaturisce una originale combinazione di musica classica occidentale, rock’n’roll e minimalismo in cui la danza è ben ancorata al vocabolario classico, come del resto è qui la musica, ma attraversata da un grande sentire contemporaneo. Nyman ha fatto spesso riferimento a Mozart nelle sue colonne sonore e nelle sue composizioni. Il primo è proprio quello della colonna sonora del film Drowning by Numbers di Peter Greenaway, una “esplorazione” delle qualità ritmiche, melodiche e armoniche che Nyman trovò così misteriosamente attraenti nel lento movimento della Sinfonia Concertante per 36 e20

violino e viola di Mozart. Ne nasce un pezzo musicale esplosivo, ricco di suoni e suggestioni, in cui far immergere una danza ben ancorata al vocabolario classico, come del resto è qui la musica, ma attraversata da un grande sentire contemporaneo. Nella seconda parte, “Ciaikovskij Suites”, Levaggi si confronta con uno dei più celebri compositori del mondo della danza e non solo, Pëtr Il’ic Ciajkovskij. Qui il coreografo continua la sua ricerca sulla possibile unione tra danza classica e moderna, continuando a sviluppare il suo interesse per le identità, le ambiguità sessuali, la distanza emotiva e, soprattutto, un duro lavoro sul corpo dei danzatori. Sarà dunque partendo dalla profondità del vocabolario classico che la serata si muoverà con spirito contemporaneo, focalizzando l’attenzione sul legame tra le tre grandi composizioni di Ciaikovskij, quindi la musica, e il movimento. L’inventiva del movimento, si appoggia su una musicalità forte, sicura, precisa, nella quale è difficile cedere alle improvvisazioni, senza dimenticare che la danza rimane comunque una forma di puro piacere.

Cuneo, Teatro Toselli, Giovedì 20 marzo, ore 21 Info: www.comune.cuneo.gov.it


teatro

Arrivano in provincia i grandi nomi della comicità italiana

La sessualità secondo Cornacchione

Risate a raffica con Ale&Franz a Ceva

Dopo il rapporto Kinsey che svelò al mondo tutte le abitudini sessuali degli americani negli anni ’60, Antonio Cornacchione prova a scrivere un suo rapporto sulle abitudini sessuali degli Italiani.Si parte dagli anni 70 per capire se la rivoluzione sessuale di quegli anni si è compiuta o se invece ha alimentato soltanto frustrazione in quanto creatrice di un mondo di illusione lontano dalla realtà. Le domande sono semplici e dirette: Se il sesso è la felicità dell’uomo moderno, allora le persone più felici della terra sono gli attori porno? E’ vero che non è possibile aprire una scuola per attori porno in quanto gli studenti vorrebbero tutti ripetere l’anno? Ma il sesso è la via più facile per arrivare al successo? Si parte da questo per arrivare al racconto di varie storie che Antonio recita in prima persona. Il ragazzo timido che si innamora della porno star, l’uomo maturo che trova il punto G della moglie per errore mentre cerca i calzini, la femminista che odiava gli uomini e amava le donne che copiano gli uomini.

Gli amatissimi Ale & Franz presenteranno venerdì 21 marzo al Teatro Marenco di Ceva il loro nuovissimo spettacolo “Lavori in corso”. La pièce sarà la conferma della loro suggestiva comicità; un recital nel quale i due comici alterneranno i momenti più significativi della loro carriera a nuove intuizioni del loro rapporto artistico. n “Lavori in corso” non mancano alcuni momenti del repertorio classico di Ale e Franz, dalla panchina al noir, alternati a parti inedite in cui, complice il pubblico, si inseriscono battute o reazioni inaspettate. E’ il pubblico il perno fondamentale, è lui a contribuire alla crescita e alla maturazione dello spettacolo che, tappa dopo tappa, prende forma. La comicità di Ale e Franz raccoglie in sé l’antica eredità delle grandi coppie della storia comica italiana che, battuta dopo battuta, sempre intelligenti, mai scontate o banali, riesce ogni volta a centrare l’obiettivo: fare ridere il pubblico intrappolandolo in una corsa senza fiato che sfocia nel puro nonsenso.

Fossano, Teatro I Portici Sabato 22 marzo ore 21 Info: 0172 633381

Ceva, Teatro Marenco Venerdì 21 marzo, ore 21 Info: www.teatromarenco.it 0174 701002

e20 37


www .acdmultimedia. it


calendario teatro Cuneo e dintorni Venerdì 28 febbraio

Busca, Cinema Teatro Lux, ore 21 ...E UN CH’A FA QUATR Ci troviamo al cospetto di una famiglia benestante: la signora Olimpia (Claudia Abbà), vedova dell’ingegner Romualdo Borghetto, ha deciso, considerato l’ingente patrimonio di cui dispone, di elargire una cospicua somma per alleviare l’indigenza della famiglia di un lontano cugino, tale Giovanni Pelaverga Baròt per potersi sentire, almeno in parte, con la coscienza a posto, dal momento che, anni addietro era stato proprio il cugino Giovanni a darle una grossa mano.

Sabato 1 marzo

Cuneo, Teatro Toselli, ore 21 IL DIARIO DI MARIA PIA Testo e regia di Fausto Paravidino, con Monica Samassa, Iris Fusetti, Fausto Paravidino Una commedia che trasforma il dolore di una storia comune e personale, quella della malattia terminale di sua madre, in una vittoria sul tabù della morte, che ci commuove e sorprendentemente ci diverte. Ceva, Teatro Marenco, ore 21 GL’INNAMORATI Di Carlo Goldoni, con Nello Mascia, Lorenzo Bartoli, Fabio Bisogni, Barbara Mazzi, Maddalena Monti, Raffaele Musella. Musiche originali di Davide Arneodo (Marlene Kuntz) La storia de Gl’Innamorati si svolge per intero in un luogo solo, chiuso, un po’ claustrofobico e un po’ decadente che Goldoni chiama la “stanza commune” di una casa piuttosto strana. Lo sguardo di Goldoni entra in questa casa con tenerezza e umanità e ci regala un affresco stupendo di una società in piena crisi economica e di valori.

Domenica 2 marzo

Busca, Teatro Civico, ore 16.30 ALLEGRIA - PINOCCHIO Un favola universale che travalica i confini del tempo e dello spazio; una bellissima storia messa in scena utilizzando le tecniche legate alla comicità del teatro d’ attore ed al virtuosismo del mimo clown. Savigliano, Teatro Milanollo, ore 21 GL’INNAMORATI Di Carlo Goldoni, con Nello Mascia, Lorenzo Bartoli, Fabio Bisogni, Barbara Mazzi, Maddalena Monti, Raffaele Musella. Musiche originali di Davide Arneodo (Marlene Kuntz) La storia de Gl’Innamorati si svolge per intero in un luogo solo, chiuso, un po’ claustrofobico e un po’ decadente che Goldoni

chiama la “stanza commune” di una casa piuttosto strana. Lo sguardo di Goldoni entra in questa casa con tenerezza e umanità e ci regala un affresco stupendo di una società in piena crisi economica e di valori.

Lunedì 3 e martedì 4 marzo

Busca, Cinema Teatro Lux, ore 21 ...E UN CH’A FA QUATR Ci troviamo al cospetto di una famiglia benestante: la signora Olimpia (Claudia Abbà), vedova dell’ingegner Romualdo Borghetto, ha deciso, considerato l’ingente patrimonio di cui dispone, di elargire una cospicua somma per alleviare l’indigenza della famiglia di un lontano cugino, tale Giovanni Pelaverga Baròt per potersi sentire, almeno in parte, con la coscienza a posto, dal momento che, anni addietro era stato proprio il cugino Giovanni a darle una grossa mano.

Venerdì 7 marzo

Cuneo, Auditorium Annunziata, ore 21 STUPIDORISKIO Testo e regia di Patrizia Pasqui con Mario Spallino Lo spettacolo racconta in forma semplice e chiara, a tratti anche ironica, alcuni aspetti e avvenimenti della guerra e della sua tragicità che spesso sono dimenticati o ignorati. Tutto questo ci sembra possa valorizzare e divulgare l’impegno di Emergency contro la guerra. Castelletto di Busca, Salone dell’Asilo ore 21 DON PREVOST ME BARBA PREIVE La vicenda si svolge in tre atti e ha luogo in un piccolo paese di campagna dove, il parroco un po’ sempliciotto ed entusiasta del calcio, deve affrontare i diversi problemi che affliggono la quotidianità dei propri fedeli, oltre ad accogliere in canonica una nipote di cui ignorava l’esistenza.

Domenica 9 marzo

Castelletto di Busca, Salone dell’Asilo ore 15 DON PREVOST ME BARBA PREIVE La vicenda si svolge in tre atti e ha luogo in un piccolo paese di campagna dove, il parroco un po’ sempliciotto ed entusiasta del calcio, deve affrontare i diversi problemi che affliggono la quotidianità dei propri fedeli, oltre ad accogliere in canonica una nipote di cui ignorava l’esistenza. Caraglio, Teatro Civico,ore 16.30 I MUSICANTI DI BREMA Musica, energia e divertimento, per un pubblico da 0 a 99 anni. Sei scatenati musicisti-animali irrompono nel Teatro dell’Opera di Brema dove un compassato direttore d’orchestra sta per esee20 39


guire la famosa opera “Mein Lieben Bremen” e nella vana attesa dei veri musicisti accetta di dirigere i sei animaleschi musicanti. Un’impresa, a ben guardare, impossibile.

compagnia i Pass’Attori, compagnia filodrammatica di Passatore di Cuneo, presentano la più celebre delle commedie piemontesi, “Le miserie ‘d monsù Travet” , due atti di Vittorio Bersezio.

Giovedì 13 marzo

Ceva, Teatro Marenco, ore 15,30 PIGIAMI Di Nino D’Introna, Graziano Melano, Giacomo Ravicchio Dopo trent’anni e oltre 1600 repliche in giro per il mondo “Pigiami” continua a far conoscere alle nuove generazioni la gioia, l’allegria, la tenerezza, la voglia di vivere e di giocare, dimostrando a tutt’oggi di possedere un linguaggio sempre attuale di una rara freschezza e longevità, che ne fa un vero e proprio classico del teatro per i giovani.

Saluzzo, Teatro Politeama, ore 21 IL VIZIO ASSURDO E’ Cesare Pavese che ci ha fatto amare l’America. Senza di lui avremmo ascoltato con altro orecchio Bob Dylan, Crosby Stills, Nash & Young, Jeff Buckley e tanti altri cantori e poeti delle giovani generazioni. Senza di lui, Nanda Pivano e tutti noi avremmo letto con minore intensità Edgar Lee Masters, Faulkner, Steinbeck, Hemingway e le migliaia di pagine della letteratura americana a venire.

Venerdì 14 marzo

Cuneo, Teatro Toselli, ore 21 SERVO DI SCENA Di Ronald Harwood, con Franco Branciaroli e Tommaso Cardarelli e con Lisa Galantini, Melania Giglio, Daniele Griggio, Giorgio Lanza, Valentina Violo. Un appassionato omaggio al teatro e alla sua gente, nonché perfetta ricostruzione d’epoca che fa da cornice agli ultimi successi di un grande attore, ormai al tramonto, il quale deve la sua sopravvivenza alle cure e alle attenzioni costanti del suo umile servo di scena. Savigliano, Teatro Milanollo, ore 21 LA PRIMAVERA DI PRAGA Di Marina Thovez. Con Marina Thovez e Mario Zucca Nell’agosto 1968 la Cecoslovacchia viene invasa dai carri armati russi e vede tramontare il suo sogno di libertà. La popolazione è divisa in due: spie e spiati, intimità violate e carriere distrutte. Cinquant’anni dopo un professore universitario e una sua allieva riflettono, con simpatia e umorismo, sulle vicende praghesi.

Sabato 15 marzo

San Rocco Castagnaretta, Salone Parrocchiale, ore 21 DON PREVOST ME BARBA PREIVE La vicenda si svolge in tre atti e ha luogo in un piccolo paese di campagna dove, il parroco un po’ sempliciotto ed entusiasta del calcio, deve affrontare i diversi problemi che affliggono la quotidianità dei propri fedeli, oltre ad accogliere in canonica una nipote di cui ignorava l’esistenza. Mondovì, Teatro Baretti, ore 21 LA PRIMAVERA DI PRAGA Di Marina Thovez. Con Marina Thovez e Mario Zucca Nell’agosto 1968 la Cecoslovacchia viene invasa dai carri armati russi e vede tramontare il suo sogno di libertà. La popolazione è divisa in due: spie e spiati, intimità violate e carriere distrutte. Cinquant’anni dopo un professore universitario e una sua allieva riflettono, con simpatia e umorismo, sulle vicende praghesi.

Domenica 16 marzo

Busca, Teatro Lux, dalle 16 AL TEATRO... PER IL CINEMA Due spettacoli per raccogliere fondi per il Cinema Teatro Lux. Dante Bruno nei panni della maschera di sua invenzione Buscaja, con la sua gentile signora, la Bella Antilia presentano la commedia dei burattini “Noi due al Roccolo”. Alle ore 20,30 la 40 e20

Giovedì 20 marzo

Cuneo, Teatro Toselli, ore 21 InMOZART Su musiche di Michael Nyman. Ciaikovskij Suite, Il Lago dei Cigni, La Bella Addormentata. Coreografie di Matteo Levaggi con Kristin Furnes, Manuela Maugeri, Viola Scaglione, Marco De Alteriis, Antonio Sisca, Vito Pansini

Venerdì 21 marzo

Cuneo, Teatro Toselli, ore 21 CÀSINA Di Marina Thovez da Tito Maccio Plauto, con Marina Thovez e Mario Zucca Càsina è una trovatella che è stata adottata dalla ricca coppia Lisidamo e Cleustrata. I due hanno già un figlio che s’innamora di Càsina, la fanciulla è talmente bella che anche il vecchio patrigno perde la testa... Una tra le più riuscite commedie di Plauto. Busca, Teatro Comunale, ore 21 DON PREVOST ME BARBA PREIVE La vicenda si svolge in tre atti e ha luogo in un piccolo paese di campagna dove, il parroco un po’ sempliciotto ed entusiasta del calcio, deve affrontare i diversi problemi che affliggono la quotidianità dei propri fedeli, oltre ad accogliere in canonica una nipote di cui ignorava l’esistenza. Cuneo, Auditorium Annunziata, ore 21 SINAPSI Lo spettacolo nasce dall’incontro tra gli attori della compagnia Quinta Tinta e l’improvvisatore e regista argentino Omar Galvan durante il Festival Internazionale d’Improvvisazione Teatrale. Lo spettatore potrà partecipare non solo alla messa in scena globale, ma anche al processo creativo di ogni singolo improvvisatore. Ceva,Teatro Marenco, ore 21 LAVORI IN CORSO Ale e Franz portano in scena il loro migliore repertorio, dalla panchina al noir...

Sabato 22 marzo

Busca, Teatro Comunale, ore 21 DON PREVOST ME BARBA PREIVE La vicenda si svolge in tre atti e ha luogo in un piccolo paese di campagna dove, il parroco un po’ sempliciotto ed entusiasta del calcio, deve affrontare i diversi problemi che affliggono la quotidianità dei propri fedeli, oltre ad accogliere in canonica una


nipote di cui ignorava l’esistenza. Fossano, Teatro I Portici, ore 21 CRONACHE SESSUALI Dopo il rapporto Kinsey che svelò al mondo tutte le abitudini sessuali degli americani negli anni ’60 Antonio Cornacchione prova a scrivere un suo rapporto sulle abitudini sessuali degli italiani. Si parte dagli anni 70 per capire se la rivoluzione sessuale di quegli anni si è compiuta e se ha finalmente portato la felicità che prometteva o se invece ha alimentato soltanto frustrazione in quanto creatrice di un mondo di illusione lontano dalla realtà... Saluzzo, Teatro del Marchesato, ore 21 D’ORO E DI SPINE Libero adattamento di “Beket où l’honneur de Dieu” di Jean Anouilh narra le vicende di Re Enrico II Plantageneto e Thomas Becket, Arcivescovo di Canterbury, amici e compagni di bagordi in gioventù, divengono fieri avversari dopo la nomina di Becket ad Arcivescovo Primate. Attorno ai protagonisti ruota una quantità di personaggi: epici, comici, patetici, sensuali: un catalogo di ricca e varia umanità. Regia di Valter Scarafia.

Domenica 23 marzo

Saluzzo, Teatro del Marchesato, ore 21 D’ORO E DI SPINE Libero adattamento di “Beket où l’honneur de Dieu” di Jean Anouilh narra le vicende di Re Enrico II Plantageneto e Thomas Becket, Arcivescovo di Canterbury, amici e compagni di bagordi in gioventù, divengono fieri avversari dopo la nomina di Becket ad Arcivescovo Primate. Attorno ai protagonisti ruota una quantità di personaggi: epici, comici, patetici, sensuali: un catalogo di ricca e varia umanità. Regia di Valter Scarafia.

Venerdi 28 marzo

Cuneo, Teatro Toselli, ore 21 ALL’INCIRCO All’inCirco Varietà è un crescendo pirotecnico di comicità, magia, acrobazia, poesia e follia. Lannutti & Corbo danno vita ad un varietà surreal-popolare, popolato da personaggi bizzarri e assurdi: un imbonitore, una soubrette, Saverio l’oggetto del desiderio, un acrobata che vuole vivere in un mondo alla rovescia, un ventriloquo muto, Frank-Stein, il mago della Maiella e la sua assistente, e altri eventuali e vari. Fossano, Teatro I Portici, ore 21 PRIGIONIERO DELLA SECONDA STRADA Di Neil Simon con Maurizio Casagrande, Tosca D’Aquino e Adriano Giraldi. Regia di Giovanni Anfuso. Commedia tra le più amare di Neil Simon, la più amata dall’autore, Prigioniero della Seconda strada ritrae un’umanità ferita dalla società, ma sempre capace di riscatto, in un ritmo dove il comico è come una luce sulle difficoltà dei rapporti umani e sul sollievo per la rivelazione che alla fine, a contare sono proprio solo quei rapporti di vicinanza difficile che, pur nel conflitto, si dimostrano amorevoli e veritieri e motori di autentico riscatto. Saluzzo, Teatro del Marchesato, ore 21 D’ORO E DI SPINE Libero adattamento di “Beket où l’honneur de Dieu” di Jean Anouilh narra le vicende di Re Enrico II Plantageneto e Thomas

Becket, Arcivescovo di Canterbury, amici e compagni di bagordi in gioventù, divengono fieri avversari dopo la nomina di Becket ad Arcivescovo Primate. Attorno ai protagonisti ruota una quantità di personaggi: epici, comici, patetici, sensuali: un catalogo di ricca e varia umanità. Regia di Valter Scarafia. Mondovì, Teatro Baretti, ore 21 SANGO BON La commedia divertente e arguta, del noto commediografo villa novese Federico Garelli, sarà portata in scena dalla “Crica del Borgat”.

Sabato 29 marzo

Busca, Teatro Comunale, ore 21 CACCIA ALLA REFURTIVA Tra edere rampicanti, maiali escapisti, scambi di persona, raggiri e imbrogli, “Caccia alla Refurtiva” propone due ore di sano divertimento e grandi risate per tutta la famiglia! Passatore, Teatro Parrocchiale, ore 21 DON PREVOST ME BARBA PREIVE La vicenda si svolge in tre atti e ha luogo in un piccolo paese di campagna dove, il parroco un po’ sempliciotto ed entusiasta del calcio, deve affrontare i diversi problemi che affliggono la quotidianità dei propri fedeli, oltre ad accogliere in canonica una nipote di cui ignorava l’esistenza. Saluzzo, Teatro del Marchesato, ore 21 D’ORO E DI SPINE Libero adattamento di “Beket où l’honneur de Dieu” di Jean Anouilh narra le vicende di Re Enrico II Plantageneto e Thomas Becket, Arcivescovo di Canterbury, amici e compagni di bagordi in gioventù, divengono fieri avversari dopo la nomina di Becket ad Arcivescovo Primate. Attorno ai protagonisti ruota una quantità di personaggi: epici, comici, patetici, sensuali: un catalogo di ricca e varia umanità. Regia di Valter Scarafia. Savigliano, Teatro Milanollo, ore 21 STREET SPIRIT Coreografia di Le Balleronze con la supervisione di Simona Maggi con Federica Beccaria, Giulia Guida, Valeria Pugliese, Valentina Renna e Viviana Stizzolo Favola coreutica di una marionetta con i fili tanto intricati da rimanerne intrappolata. Una ragazzina-marionetta che possiede fili tanto intricati da sembrare ormai incapace di muoversi. Aggrovigliata e rabbiosa, la marionetta resta imprigionata nei suoi capricci, trascinandosi la mamma e le sue amiche.

Domenica 30 marzo

Saluzzo, Teatro del Marchesato, ore 21 D’ORO E DI SPINE Libero adattamento di “Beket où l’honneur de Dieu” di Jean Anouilh narra le vicende di Re Enrico II Plantageneto e Thomas Becket, Arcivescovo di Canterbury, amici e compagni di bagordi in gioventù, divengono fieri avversari dopo la nomina di Becket ad Arcivescovo Primate. Attorno ai protagonisti ruota una quantità di personaggi: epici, comici, patetici, sensuali: un catalogo di ricca e varia umanità. Regia di Valter Scarafia. e20 41


www .acdmultimedia. it


calendario teatro Fuoriporta Sabato 1 marzo

Torino, Teatro Carignano, ore 21 HANSEL E GRETEL Dopo il grande successo della scorsa stagione torna Hänsel e Gretel per raccontare ai più piccoli una storia di bene e male, di coraggio e magia: un ottimo pretesto per vivere la sala teatrale più bella della città. Eleonora Moro, giovane regista di prosa e di lirica, con questo spettacolo ha conquistato il cuore di bambini, insegnanti e genitori. Fino al 16 aprile Torino, Teatro Colosseo, ore 21 CENERENTOLA La compagnia spagnola La Fiesta Escenica è stata descritta nel 2013 da un articolo su “El Faro de Vigo” come un evento “a metà strada fra Le Cirque du Soleil e Walt Disney” . Sarà presente con sue formazioni, oltre che in Spagna, in Turchia, Messico, Cina e in Italia. In replica il 2 marzo

Lunedì 3 marzo

Asti, Teatro Alfieri, ore 21 UNA PICCOLA IMPRESA MERIDIONALE Di e con Rocco Papaleo. Una Piccola Impresa Meridionale è un esperimento di teatro-canzone dove la narrazione entra ed esce dal modulo canzone. Canzoni alternate da piccoli viaggi intorno alle persone e alle cose che le hanno ispirate. Storie buffe e romantiche che vogliono divertire ma non solo.

Venerdì 7 marzo

Bra, Teatro Politeama, ore 21 GIROTONDO Di Arthur Schnitzler, regia Francesco Branchetti, con Gaia De Laurentis e Lorenzo Costa Girotondo è un’ opera teatrale, che già dalle prime rappresentazioni suscitò grande clamore e scandalo: il 13 ottobre 1912 la prima venne vietata dalla polizia di Budapest.Si tratta di un’analisi dell’impossibilità umana di amare e delle difficoltà che un amore puro incontra nel realizzarsi. L’intreccio si basa sugli incontri tra dieci personaggi appartenenti a differenti condizioni sociali ed umane: la prostituta, il soldato, la cameriera, il giovane signore, la giovane signora, il marito, la ragazzina, il poeta, l’attrice, il conte. La regia intende restituire al testo la straordinaria capacità d’indagare l’animo umano e le tortuose relazioni che abbiamo con noi stessi e poi con gli altri. In Girotondo ci troviamo davanti

ad una spietata analisi di ciò che, spesso, porta l’uomo e la donna all’impossibilità di amare e l’autore ci conduce nelle difficoltà talvolta insormontabili che un amore incontra nel realizzarsi. Asti, Teatro Alfieri, ore 21 CARTA CANTA Ennio Marchetto è un artista unico. In quasi 20 anni di carriera è stato alla ribalta dei palcoscenici più prestigiosi del mondo ( Edimburgo, Londra, Parigi, Berlino, New York, Los Angeles solo per citarne alcuni). Il suo spettacolo non ha confini, piace ovunque e ad un pubblico assolutamente eterogeneo dai 7 ai 70 anni.

Martedì 11 marzo

Torino, Teatro Carignano, ore 21 IL MISANTROPO di MOLIERE Il Misantropo è la prima parte della Trilogia sull’individuo sociale. “Individuo sociale” è una contraddizione in termini: un’utopia, una condizione limite a cui tendere. E’ sufficiente l’incontro/ scontro con l’altro per mettere in crisi i confini della nostra individualità - e questo lo sappiamo bene tutti. Ed è questa lacerazione tra le proprie istanze e quelle dell’altro che ci governa continuamente, nel nostro agire quotidiano e nella nostra evoluzione di razza umana. Fino al 23 marzo Torino,Teatro Gioiello,ore 21 LA STRANISSIMA COPPIA Se di anni ne hai quaranta, hai già un matrimonio alle spalle, qualche corno sulla testa che fa ancora male, se sei già nella fase in cui quando ti guardi allo specchio vedi solo rughe con una fac-


cia intorno e sai perfettamente che ognuna di quelle rughe porta il nome del tuo o della tua ex, la parola d’ordine è ‘Vendetta’. Diego Ruiz torna all’analisi del rapporto di coppia, rivolgendo il suo sguardo divertito a una categoria di persone molto diffusa al giorno d’oggi: i ‘single forzati’.

Martedì 18 marzo

Torino, Teatro Alfieri, ore 21 AAA CENERENTOLA CERCASI Una favola musicale per tutta la famiglia a ritmo di rock and roll. La storia, in cui ritroveremo tutti i personaggi e i momenti clou della favola tradizionale, è ricca di inediti e divertentissimi imprevisti grazie alla tipica ironia della penna di D’Orazio e al trascinante ritmo della regia di Saverio Marconi, con le scene di Gabriele Moreschi e sulle note delle musiche originali di Stefano Cenci che, tra rock e fantasy, accompagneranno le frizzanti coreografie di Gillian Bruce in uno spettacolo pieno di colore, allegria, magia e sentimento. Fino al 23 marzo Torino, Teatro Carignano, ore 21 LE VOCI DENTRO Dopo la lunga tournée internazionale della Trilogia della villeggiatura, Toni Servillo torna al lavoro sulla drammaturgia napoletana e lo fa insieme al fratello Peppe, leader degli Avion Travel. Salutato da un travolgente successo di critica e pubblico, Le voci di dentro è la commedia dove De Filippo, in un’atmosfera sospesa fra realtà e illusione, rimesta con più decisione e approfondimento nella cattiva coscienza dei suoi personaggi. Fino al 1 giugno Asti, Teatro Alfieri, ore 21 IL PRECARIO E IL PROFESSORE Di Piero Sidoti e Giuseppe Battiston , musiche originali di Piero Sidoti eseguite dal vivo. Con Giuseppe Battiston Uno spettacolo agro-dolce di parole e musica: una galleria di persone anonime che stazionano nell’incertezza, aspettando che arrivi prima o poi il loro momento.

Mercoledì 19 marzo

Bra, Teatro Politeama, ore 21 ITALY Di Giovanni Pascoli, con Giuseppe Battiston, musica di Gianmaria Testa (voce e chitarre) Giuseppe Battiston e Gianmaria Testa tornano di nuovo insieme in palcoscenico, dopo i successi di “18 mila giorni – Il Pitone”, a raccontare di Italia e delle migrazioni nostre del secolo scorso. Lo fanno attraverso la poesia e le parole di Giovanni Pascoli ma anche attraverso la musica e le canzoni dello stesso Testa che al tema delle migrazioni contemporanee ha dedicato un intero album, “Da questa parte del mare”. Il poemetto pascoliano viene inoltre inquadrato in una più ampia riflessione sull’Italia tra fine ‘800 e primo ‘900 quando emigrarono oltre 14 milioni di italiani su una popolazione complessiva di circa 30 milioni.

44 e20

Venerdì 21 marzo

Asti, Teatro Alfieri, ore 21 STASERA NON ESCORT Margherita Antonelli, Alessandra Faiella, Rita Pelusio e Claudia Penoni. Regia di Marco Rampoldi Un gruppo di attrici comiche “scende in campo” per commentare con una satira dissacrante lo stato delle donne italiane di oggi. La forza di “Stasera non escort” sta nell’avere unito quattro attrici, diverse per storia personale ed esperienza sulle scene, ma accomunate dalla voglia di demistificare a colpi di risate i luoghi comuni sul mondo delle donne: tra cinici monologhi e canzoni irreverenti, sadici corsi di autostima e fiabe maliziose, incursioni di personaggi esilaranti e momenti di commozione, si ride di se stesse prima ancora che degli altri.

Sabato 22 e domenica 23 marzo

Alba, Teatro Sociale, ore 21 BOEING BOEING Una commedia scoppiettante tra intrighi, malintesi e battute mozzafiato: questo è Boeing Boeing, lo spettacolo che vanta un cast internazionale a partire da Gianluca Guidi in coppia per la prima volta con Gianluca Ramazzotti per dar vita ad un duo esplosivo di grande comicità. Al gruppo si aggiunge la nota attrice teatrale Ariella Reggio, conosciuta dal pubblico per la fiction Tutti pazzi per Amore dove interpreta il ruolo della Zia. Ed infine, sul palcoscenico di Alba, delle splendide bellezze come Marjo Baratasegui e Barbara Snellenburg.

Sabato 29 e domenica 30 marzo

Bra, Teatro Politeama, ore 21 RISATE SOTTO LE BOMBE Sorelle Martinetti e Gianni Fantoni . “Risate sotto le bombe” ci riporta all’autunno del ’43. In un piccolo teatro di provincia, poco dopo l’inizio di uno spettacolo suona improvvisamente un allarme aereo. Il pubblico, preso dal panico, scappa dalla sala. La piccola compagnia di attori e cantanti si rifugia nel camerino del coro, esattamente sotto il palcoscenico del teatro. Le Sorelle Marinetti, il capocomico Altiero Fresconi (interpretato da Gianni Fantoni, anche autore insieme a Giorgio Umberto Bozzo), il refrenista Rollo, la soubrettina Velia Duchamp e alcuni musicisti sono costretti ad attendere il cessato allarme in un angusto spazio, che fa affiorare la complessità dei rapporti interpersonali.


arte

Oltre la frontiera del mio immaginario: Paolo Bonetto a Cuneo

Esposizione personale per l’artista lombardo che, nella sala mostre della Provincia di Cuneo, presenta sino all’8 marzo la sua arte visionaria. Paolo Bonetto si presenta con questa nuova personale presso la sala mostre della Provincia di Cuneo, forte di circa quaranta dipinti, tutti realizzati per la circostanza. Sono i temi a lui cari, che spaziano dalla Venezia interpretata con la sua vena visionaria, alle composizioni dove la forma è latente a beneficio della preziosità coloristica. Ma Bonetto indaga e sviscera anche altre tematiche; la natura entra in modo sottile e garbato così come certe elaborazioni legate agli oggetti di uso comune sono una costante del suo fare pittura. E’ tuttavia la forte pregnanza del colore a dettare e a formare il deciso carattere dei suoi dipinti. Si potrebbe affermare che il colore, anzi l’enfatizzazione del colore nei suoi quadri sono il giusto e forte tratto che ne distingue l’efficacia dei medesimi. Con la mostra di Cuneo, Bonetto si avvicina alla settantesima personale allestita. Un blasone di tutto rispetto. “La pittura di Bonetto è piena di ricordi, di sensazioni, di affetti - scrive il critico Corrado Marelli - in una tela sono incastonate delle piccole tessere del vecchio mosaico di una fontana, in molte lembi di tela juta (più frequentemente, ma anche altro: una targa di un’attività, un intreccio di plastica lucente, delle monete...):

sono incollati sovrapposti alla tela di base per rendere l’immagine più materica, il quadro più corposo. È indubbiamente una mostra suggestiva, di un artista “unico nel suo genere”. Un po’ visionario, un po’ onirico un po’ indecifrabile: per un verso richiama Chagall, per un altro gli impressionisti. I suoi soggetti sono tutti sotto i riflettori” Dunque un artista che fa della sua passione (la pittura) un veicolo per i numerosi appassionati e collezionisti disposti a seguirne le orme per recepire che c’è ancora chi si muove tanto da incantare e dare senso alla propria arte. Il pittore Bonetto è anche impegnato su questo fronte oltre alle sue continue e caparbie ricerche circa la statura stilistica delle sue opere. L’autore conta quarant’anni di esperienza, ma dice di sè: “Non sono i numeri che dettano il mio cammino, piuttosto l’impegno, l’ardore e l’amore che mi hanno sempre tenuto compagnia nell’affrontare questa incantevole ‘missione’. Una missione, sì, ma anche una febbre che a tutt’oggi mi tiene costantemente sotto termometro con dei valori alti e preoccupanti, da rasentare il delirio” Centro Incontri Provincia di Cuneo Corso Nizza, 21 - angolo Corso Dante info: tel. 039 465282 cell. 338 1699492/331 4012451 www. paolobonetto.it Fino all’8 marzo

e20 45


www .acdmultimedia. it

www .acdmultimedia. it


calendario arte Cuneo e dintorni Personale di Paolo Bonetto Paolo Bonetto si presenta con questa nuova personale presso la sala mostre della Provincia di Cuneo, forte di circa quaranta dipinti, tutti realizzati per la circostanza. Sono i temi a lui cari, che spaziano dalla Venezia interpretata con la sua vena visionaria, alle composizioni dove la forma è latente a beneficio della preziosità coloristica. Ma Bonetto indaga e sviscera anche altre tematiche; la natura entra in modo sottile e garbato così come certe elaborazioni legate agli oggetti di uso comune sono una costante del suo fare pittura. Cuneo, Centro Incontri della Provincia Fino all’8 marzo Arredi lascito Giulio Ferrero Con l’inizio del 2014 sono finalmente visibili nel percorso al primo piano del Museo Civico alcuni preziosi arredi facenti parte del lascito Giulio Ferrero alla Città di Cuneo. Si tratta in particolare di una raccolta di cinque vasi in stile cinese di pieno Novecento, finemente decorati secondo il gusto tipico del periodo della riscoperta della grande arte decorativa dell’Impero del Sol Levante. Accanto al vasellame sono presenti anche due statuette in giada, dello stesso periodo, raffiguranti animali semifantastici con i particolari incisi ad intaglio. Cuneo, Complesso Monumentale di San Francesco Per info: 0171.634175; fax 0171.66137 e-mail: museo@comune.cuneo.it I Puffi in esposizione a Cuneo Dopo il successo di pubblico riscosso nel periodo delle Festività natalizie, continua ad essere visitabile al Museo Civico, negli orari di apertura e al costo del biglietto d’ingresso, l’originale raccolta dei “Puffi”. Le minuscole creature blu, gentilmente concesse in esposizione da un collezionista cuneese, sono tutte originali, numerose, varie e accompagnate dalle celebri casette a forma di fungo; la loro presenza nel periodo festivo ha fatto la gioia di grandi e piccini in visita al Museo. Cuneo, Complesso Monumentale di S. Francesco Fino al 2 marzo Firme da Collezione Collezione d’arte moderna, autori dell’Ottocento e del Novecento. Una trentina di opere d’arte da De Chirico a Carrà, da De Pisis a Guttuso. Un viaggio nella storia dell’arte a cavallo tra due secoli. Lagnasco (CN), Castello Info: www.comune.lagnasco.cn.it Permanente Theo Gallino - Alchimie e Trasparenze Il maestro torinese, dopo alcuni cicli legati al preservativo in quanto oggetto–immagine, ha affrontato un nuovo materiale: il pluriball, ovvero il polietilene a bolle usato negli imballaggi con lo scopo di riparare materiali fragili. Con il pluriball l’artista ha ottenuto notevoli effetti ottici e, talvolta, quando lo ha unito al fumetto creando il ciclo dei “Fumetti protetti” è nata una sorta di collage, tecnica che deriva direttamente dal ready-made, ossia da quella idea di Duchamp che si possa far arte attribuendo nuovi significati ad oggetti già fatti. Il “Nuovo realismo” negli anni Sessanta, e soprattutto Rotella in Italia, ci hanno spiegato come questi pezzi di carta, per lo più foto, manifesti, riviste possono assumere significati diversi. Mondovì, Casa Tomatis Fino al 15 marzo

Poesia del Suono Collezione di fischietti precolombiani di Armando Scuto e Monica Ciaburro presso Casa Ravera. Bene Vagienna, Casa Ravera Info: www.amicidibene.it Dal 2 marzo al 21 aprile Laboratori di Futuro Mostra sui Parchi Naturali del Piemonte presso Palazzo Lucerna di Rorà. Orari di apertura: sabato dalle 15.00 alle 18.00, domenica e festivi dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Bene Vagienna, Palazzo Lucerna di Rorà Dal 2 marzo al 21 aprile Espressioni d’arte... Mostra d’arte di Anna Bogliolo presso la Cella della Torre Campanaria della Parrocchia. Orari di apertura: domenica e festivi dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Bene Vagienna, Torre Campanaria Dal 2 marzo al 21 aprile La Natura e i Suoi Animali Mostra d’arte di Giancarlo Ferrero presso la Chiesa dei Disciplinanti Bianchi. Orari di apertura: domenica e festivi dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Bene Vagienna, Chiesa dei Disciplinanti Bianchi Dal 2 marzo al 21 aprile Dual Density L’americana Hannah Dougherty e l’inglese Neil Raitt hanno terminato la seconda edizione della residenza d’artista di Scrigno dell’Arte (AiR 2013) che si è tenuta quest’anno da luglio a metà settembre. Epilogo della loro esperienza italiana è la mostra “Dual Density” che mette a confronto il loro operato, molto diversi per approccio e tecnica hanno saputo trovare molti punti di contatto, frutto dell’esperienza condivisa che li ha visti lavorare e vivere insieme nella splendida cornice settecentesca dell’antico monastero dei Padri di San Colombano, sede dell’Art living Hotel Antico Borgo Monchiero. Monchiero Alto, Lo Scrigno dell’Arte Info: www.scrignodellarte.it Fino al 13 aprile Una vita d’artista. Sguardi su paesaggi, musica, femminilità Ripartono le mostre a Palazzo Salmatoris. Inaugura la stagione Gianni Pascoli .Nato a Savona, Gianni Pascoli vive e lavora a Cairo Montenotte (Sv). Friulano d’origine, ha frequentato l’Istituto d’Arte di Acqui Terme, poi l’Accademia di Firenze, terminando gli studi in quella di Brera. Ha sviluppato uno stile figurativo personale ed intenso, caratterizzato da valenze cromatiche particolari al punto da essere accostato al grande maestro Sassu in un’antologica allestita ad Alba nel 2010. Ha ricevuto premi e riconoscimenti tra cui, nel 2008, il prestigioso premio “Anthia” per le arti figurative per la Liguria. È nella rosa degli artisti che hanno avuto l’onore di dipingere il Palio di Alba. Dal 2011 è uno dei pittori protagonisti dell’importante concorso nazionale “La modella per l’Arte”. Cherasco, Palazzo Salmatoris Per info: ufficio turistico e Cherasco Eventi 0172427050 ufficio.stampa@comune.cherasco.cn.it Dal 1 al 30 marzo e20 47


calendario arte Fuoriporta Il vino nell’Antico Egitto Mostra temporanea a carattere archeologico, arricchita da un grande apparato fotogtrafico, che ha come soggetti principali l’antica cultura egizia, la coltivazione della vite, la produzione del vino ed il suo impiego nella sofisticata società e nell’oltretomba. E’ un interessante percorso alla scoperta di una delle civiltà più affascinanti della storia e dei suoi usi enogastronomici, fino ad arrivare, al ruolo che, attualmente, riveste il vino nella nostra società. Alba, Chiesa di San Domenico Info: www.mummyproject.wix.com/eventi Dal 22 marzo al 19 maggio

Torino, Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli Fino al 30 marzo

Luci nell’ombra Mostra della pittrice Nicoletta Oddera, una personale che, già dal titolo, rimanda non solo alla caratteristica di pittura delle nature (in punto di) morte esposte, ma anche all’influenza che il libro “La terra senza il male – Jung: dall’inconscio al simbolo” di Umberto Galimberti ha esercitato sull’artista. Una mostra che è anche un ritorno negli spazi di via Parpera, come spiega la direttrice del museo e curatrice dell’esposizione Giovanna Cravero: “L’architetto Nicoletta Oddera poco più di 20 anni fa frequentò queste sale in quanto incaricata dell’allestimento della sezione archeologica del Museo artistico e storico che si andava ad inaugurare nella nuova sede, dopo anni di chiusura seguita alla separazione dal suo illustre antenato, il Museo Craveri”. Bra, Museo Civico Info: 0172.423880 Fino al 23 marzo

VEIO Mito e attualità in Giuliano Vangi Per la prima volta a Torino, nella splendida e suggestiva cornice di Palazzo Reale, Giuliano Vangi presenta “VEIO” un capolavoro di genialità creativa per ideazione, suggestione e dimensione e “2011” un’opera inedita appena ultimata oltre a 14 disegni e tecniche miste anche di grande formato che sviluppano gli stessi temi delle sculture Torino, Palazzo Reale Info: 0114361455 - pal.reale@ambieteto.arti.beniculturali.it www.ambienteto.arti.beniculturali.it Fino al 30 marzo

La Barca Sublime Il più incredibile e fiabesco dei manufatti di Casa Savoia: il Bucintoro del Re di Sardegna, l’ultima vera Peota superstite del ‘700 voluta da Carlo Emanuele III è stata finalmente restaurata dopo decenni di conservazione e delicato lavoro. Una sontuosa imbarcazione, un tempo simbolo di potere, culla del loisir di corte, mezzo di diporto, viene esposta per la prima volta nelle imponenti Scuderie. Venaria Reale, Reggia Dall’ 8 marzo al 2 giugno Carrozze Regali. Cortei di Gala di Papi, Principi e Re La mostra, organizzata dalla Reggia di Venaria, dal Palazzo del Quirinale e dal Polo Museale Fiorentino - Palazzo Pitti, costituisce il primo esito della collaborazione fra le Regge delle tre capitali d’Italia per proporre eventi espositivi e studi sulle corti della Penisola. Venaria Reale, Reggia Dall’ 8 marzo al 2 giugno I Veronese e i Bassano. Grandi artisti veneti per il Palazzo Ducale di Torino Le grandi e spettacolari tele commissionate dal Duca Carlo Emanuele I ai due maestri del secondo Cinquecento veneto, raffiguranti La regina di Saba offre doni a Salomone e Il ratto delle Sabine, dipinte rispettivamente dall’atelier del Veronese e da Francesco Bassano, sono presentate alla Reggia dopo un accurato restauro. Venaria Reale, Reggia Dall’ 8 marzo al 4 maggio In Reverse di Ron Arad Arad rimane uno dei designer più influenti ed enigmatici al mondo e, nel corso degli ultimi 30 anni, ha fornito un contributo di importanza fondamentale al mondo dell’arte, del design e dell’architettura. Assurto a fama internazionale con la sua “Rover chair” e la libreria a serpente “Bookworm”.

48 e20

Eve Arnold. Retrospettiva L’esposizione celebra l’opera della grande fotografa statunitense Eve Arnold (1912-2012), prima fotografa donna ad essere ammessa nel collettivo dell’agenzia Magnum. 83 fotografie in mostra, in bianco e nero e a colori, ripercorrono le tappe più importanti e significative del suo lavoro di fotografa dal 1950 al 1984. Torino, Palazzo Madama Fino al 27 aprile

Ray Caesar – TheTrouble With Angels La mostra e raccoglie 20 opere di medie e grandi dimensioni, alcune provenienti da collezioni private ed altre di recentissima produzione e quindi esposte per la prima volta. Le opere in mostra formano una ricca panoramica sull’universo onirico, enigmatico e seducente di Ray Caesar che da anni ci stupisce per la ricchezza del suo immaginario, colmo di sempre nuovi scenari psichici e particolari dalla tecnica sbalorditiva. Come un abile sarto, Caesar veste di seducenti armonie i suoi angeli, ispirandosi alle epoche della sua memoria e del suo desiderio, cucendo enigmi e simboli misteriosi tra i raffinati dettagli delle sue opere perché esse ci investano di nuovi interrogativi e suggestioni. Torino, Palazzo Saluzzo Paesana Info: www.palazzosaluzzopaesana.it. Fino al 19 aprile Surprise: Pinot Gallizio Il primo appuntamento di Surprise nel 2014 è dedicato a Pinot Gallizio in occasione del cinquantesimo anniversario della morte, avvenuta mentre egli stava preparando la sala personale alla Biennale di Venezia del 1964. Surprise sarà inaugurata in concomitanza con la presentazione del dipinto La Notte barbara del 1962, mai inserito prima d’ora nel percorso delle collezioni della GAM. Eccezionale per le dimensioni e per la ricchezza del racconto pittorico, la tela è stata oggetto di un intervento di restauro presso il Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale, in collaborazione con l’Università di Torino. Torino, GAM Info: www.gamtorino.it - 011 4429518 Fino al 6 aprile I De Pisis di Alberto Rossi: Una una collezione segreta La mostra allestita per l’inaugurazione è dedicata ad un’ampia scelta di acquerelli ed oli di Filippo de Pisis che fanno parte del generoso lascito disposto da Alberto Rossi nel 1956, periodo in cui la Galleria d’Arte Moderna era sollecitata a rafforzare la qualità e l’importanza della propria collezione in vista della riapertura nel nuovo edificio progettato da Bassi e Boschetti (1959). Torino, GAM Info: www.gamtorino.it - 011 4429518 Fino al 6 aprile


calendario tempo libero Cuneo e dintorni Venerdì 28 febbraio Dronero, Piazza XX Settembre FESTA STUDENTESCA Festa degli studenti con dj

Mondovì, Dancing Christ, ore 14,30 FESTA DEI CENTRI ANZIANI Musica con Tony Rocca Mondovì, Cantine Bonaparte, ore 14,30 FESTA DEI MAGNIN CON CENA A BUFFET Alla presenza della corte del Moro. Prenotazione obbligatoria tel. 0174 553074

Sabato 1 marzo

Saluzzo, Centro Storico, ore 21 CARNEVALE SALUZZESE Sfilata dei carri in notturna Dronero, Piazza XX Settembre, ore 22 ORCHESTRA SPETTACOLO Orchestra Spettacolo di Giusy Mercury con musica anni 70/80/90 Fossano, Centro Storico, ore 10 33° MOTORADUNO D’ECCELLENZA Centauri da tutta Italia si danno appuntamento per una due giorni di musica, mercatini ed esposizioni. Mondovì, Sporting club, ore 20 CENA DI CARNEVALE Con aperitivo alla presenza del Moro e della sua Corte. Info e prenotazioni 0174 554665 Mondovì, Dancing Christ, ore 22 SERATA DANZANTE Serata danzante con l’orchestra Beppe Carosso Cuneo, Casa del Fiume, ore 17.30 LE DEE DENTRO LA DONNA Incontro dedicato alla psicologia femminile: riconoscere le Dee che abitano dentro di noi, per conoscere meglio la Donna che siamo o vorremmo diventare. A cura della Psicologa e Psicoterapeuta Sonia Chiardola. Racconigi, Palagiandoja, ore 21 CARLEVE D’RACUNIS Cena ufficiale in maschera e veglione.

Artesina, Piazza, ore 10 IL MERCATINO DI CARNEVALE Prodotti Tradizionali in Piazza Prato Nevoso, Conca, ore 21 CARNIVAL NIGHT Grande festa di Carnevale sulla neve, con divertenti discese in maschera

Domenica 2 marzo

Fossano, Centro Storico, ore 10 33° MOTORADUNO D’ECCELLENZA Centauri da tutta Italia si danno appuntamento per una due giorni di musica, mercatini ed esposizioni. Dronero, Piazza XX Settembre, ore 8 ESCURSIONE CON LE CIASTRE SUI MONTI DI ALBARETTO Visita museo dei bottai, Pranzo al sacco o in locanda. Info 348/1869452 Mondovì, Dancing Christ, ore 22 PREMIAZIONE DEI CARRI ALLEGORICI E DEI GRUPPI MASCHERATI Christ: serata danzante con l’orchestra Bruno Mauro. In caso di maltempo la sfilata e la premiazione verranno rinviate a domenica 9 marzo Racconigi, Palagiandoja, ore 21 CARLEVE D’RACUNIS Cena “gran bollito misto” e serata danzante con Andrea e la sua Orchestra Artesina, Piazza, ore 10 IL MERCATINO DI CARNEVALE Prodotti Tradizionali in Piazza Prato Nevoso, Prato Nevoso Village PARTY DI CARNEVALE Tutti in maschera sulla neve!

Lunedì 3 marzo

Cuneo, Università, ore 17 DONNE DENTRO Formazione sul tema della violenza contro le donne riservata agli studenti universitari. Proiezione del documentario di Marzia Pellegrino realizzato con il contributo di Soroptimist e Lions di Cuneo. Interventi della Rete Antiviolenza Cuneo.

e20 49


Dronero, Piazza XX Settembre, ore 22 GRAN VEGLIONE Gran Veglione di Carnevale accompagnato dall’orchestra spettacolo Tonya Todisco Mondovì, Dancing Christ, ore 22,30 VEGLIONE DEI COMMERCIANTI Serata danzante con l’orchestra spettacolo I Rodigini. Sottoaceto: DJ Ben 8 Mondovì, Caffè Statuto, ore 20 APERICENA DEL VEGLIONE In collaborazione con il Park Hotel Villa Nasi. Info e prenotazioni: Park Hotel Villa Nasi 0174 46666 Racconigi, Palagiandoja, ore 21 CARLEVE D’RACUNIS Party in maschera con il gruppo di animazione Mambo Jambo

Martedì 4 marzo

Mondovì, Dancing Christ, ore 22 GRAN VEGLIONE Grande festa in maschera Mondovì, Caffè Statuto, ore 20 APERICENA CON LA CORTE DEL MORO In collaborazione con il Park Hotel Villa Nas. Info e prenotazioni: Park Hotel Villa Nasi 0174 46666

Mercoledì 5 marzo

Cuneo, Teatro Toseli, ore 21 VECCHIA SARAI TU Un viaggio alla scoperta di come tre donne vivono la loro età e l’avanzare inesorabile del tempo. Spettacolo comico (Premio Cervi-Teatro della Memoria 2012, Premio Calandra 2012) per esorcizzare la paura di invecchiare e ricordarsi che “vecchia” …. lo sarai anche tu! A cura del Collegio provinciale delle Ostetriche di Cuneo

Giovedì 6 marzo

Centallo, Birrificio Trunasse, ore 20 BIRRA SOTTO LA LUNA Facile passeggiata notturna lungo il greto del fiume Stura. Lungo il percorso degustazioni di birre artigianali e stuzzichini. Info 347/4613022

Venerdì 7 marzo

Dronero, Centro Giolitti, ore 20.30 VEGLIA DI ANTICHI LAVORI Proiezione documentario di Sandro Gastinelli su “la lavorazione della canapa”. Info 348/1869452 Cuneo, Museo Civico, ore 15 L’ALBERO DELLA VITA LE DONNE E L’ESISTENZA ….AL MUSEO Laboratorio creativo per le donne che prevede la realizzazione di un originale monile, ispirato alla collezione di gioielli del Museo. 50 e20

Cuneo, Teatro Toselli, ore 18 LA SALUTE DELLA DONNA NEL TERZO MILLENNIO COME STANNO LE DONNE DELLA PROVINCIA GRANDA? Convegno con relatori: Dirigenti e Primari dell’ASO Santa Croce e Carle di Cuneo. Conclusione con breve concerto di due giovani musiciste del Conservatorio “G. Ghedini” di Cuneo.

Sabato 8 marzo

Cuneo, Musei Vari PORTE APERTE ALLE DONNE Ingresso gratuito riservato a tutte le donne per: Campo Atletica “W. Merlo” di Cuneo (orari 8-13 / 14-18.30); Complesso monumentale di S. Francesco - Museo Civico Cuneo (orario 10.30-13.00 e 15-18);Museo Diocesano “S. Sebastiano” Cuneo (orari 10.00 | 17.00 ); Piscina comunale, (orario nuoto libero 12-20) grazie al Centro Sportivo Roero. Cuneo, Luoghi Vari DONNE ALLA SCOPERTA DEI MUSEI DELLA CITTA’ Visite guidate in rosa (gratuite) in occasione dell’8 marzo. Ore 10.00 e ore 11.30 visite incentrate sulle figure femminili all’interno del Museo Diocesano. Ore 15.30 e 17.00 visite a Museo Casa Galimberti dedicate alla figura di Alice, mamma di Duccio Galimberti. Prenotazione obbligatoria 0171 693344 Cuneo, Sala San Giovanni, ore 16 SGUARDI DI DONNA Una sequenza di brani per presentare la vita delle donne, dalla musica antica a quella sacra, dall’opera all’operetta. Serena Garelli (soprano), Milena Punzi (violoncello), Anna Astesano (arpa) . A cura del Soroptimist Club Cuneo Cuneo, Via Cavalotti, ore 16 UN OCHO AVANTI PER LA DONNA Staffetta di tango argentino sotto i portici della città. Ore 16.00 partenza da via F. Cavallotti – ore 18.00 circa arrivo in Piazza Virginio per milonga conclusiva. Cuneo, Centro di Documentazione Territoriale, ore 18 MARIA PEROSINO Presentazione del libro Io viaggio da sola. Una chiacchierata tra compagne di viaggio, scritto per le donne, ma non vietato agli uomini. A cura di Scrittorincittà Cuneo, Salone Parrocchiale S.Paolo, ore 19,30 DONNE E MAFIA Il coraggio, l’impegno e la libertà delle donne contro la cultura mafiosa. Cena della legalità (su prenotazione) con letture di testimonianze da parte di Luca Occelli. Prenotazione obbligatoria entro il 6 marzo all’indirizzo mail: liberacuneo@gmail.com Pianfei, La Ruota, ore 20 FESTA DELLA DONNA Festa con cena di chiusura del Carleve’ ‘d Mondvi’. Prenotazioni ristorante “La Ruota” tel. 0174 585701 Prato Nevoso, Conca GIRLS FREE NIGHT Skipass gratuito per le ragazze


Prato Nevoso, Prato Nevoso Village WINTER GOLF CHALLENGE Singolare gara di golf sulla neve.

Domenica 9 marzo

Dronero, P.zza XX Settembre, ore 8 ESCURSIONE A PRAZZO CON LE CIASTRE Visita guidata al Museo della canapa e del lavoro femminile. Pranzo al sacco o in locanda. Info 348/1869452

Mercoledì 12 marzo

Cuneo, Municipio, ore 15 S.V.O.L.T.A. e Lavorare in rete Presentazione dei progetti realizzati sul territorio di Cuneo per favorire l’inclusione lavorativa delle vittime di violenza, grave sfruttamento e tratta

Venerdì 14 marzo

Cuneo, Salone d’Onore Camera di Commercio di Cuneo, ore 10 LE LEGGI DELLE DONNE CHE HANNO CAMBIATO L’ITALIA Evento per ricordare e celebrare il lavoro delle donne che hanno profondamente segnato l’ordinamento giuridico italiano. Busca, Teatro Comunale, ore 20.45 SERATA SULLA LEGALITA’ Ospite uno dei poliziotti che ha partecipato alla cattura di Provenzano e di altri importanti boss mafiosi.

Sabato 15 marzo

Cuneo, Salone d’Onore del Municipio, ore 17 ...EPPUR CI SIAMO: IL PROTAGONISMO DELLE DONNE DEL MONDO ARABO Incontro con la psicoterapeuta antropologa Ivana Trevisani per la presentazione del suo ultimo libro, testimonianza di una donna araba sulle rivoluzioni in atto nel Mediterraneo e lettura di poesie arabe. Artesina, Piazza, ore 10 IL MERCATINO DI PRIMAVERA Prodotti Tradizionali in Piazza Prato Nevoso, Prato Nevoso Village,ore, ore 15 SUNSET RUNNING RACE 10 km di corsa su neve al tramonto. Info: www.sunsetrunningrace.it

Domenica 16 marzo

Cuneo, Sala San Giovanni, ore 16 IX RASSEGNA INCONTRI D’AUTORE Concerto oboe e piano con Cristina Monti Artesina, Piazza, ore 10 IL MERCATINO DI PRIMAVERA Prodotti Tradizionali in Piazza Artesina, ore 10 SNOW VOLLEY Torneo di pallavolo sulla neve

Mercoledì 19 marzo

Cuneo, Salone d’Onore del Municipio, ore 15 CASA RIFUGIO DI CUNEO Presentazione del progetto per le donne vittime di violenza realizzato dall’assessorato alle Pari Opportunità e Rete Antiviolenza in collaborazione con la Cooperativa sociale Fiordaliso e le associazioni telefono Donna e Mai+Sole

Sabato 22 marzo

Cuneo, Sala San Giovanni, ore 17 IL VOLTO DELLA DONNA MIGRANTE Festa rivolta alle comunità dei migranti che alla popolazione del cuneese con testimonianze di donne che partecipano agli incontri del Gruppo Donna Migrantes dell’integrazione sul territorio. Degustazioni e spettacolo etnico. Borgo San Dalmazzo, Palazzo Bertello UN BORGO DI CIOCCOLATO La rassegna dedicata ai cibo degli dei, tra sculture di cioccolato, alta pasticceria, mercatini, musica ed esposizioni.

Domenica 23 marzo

Cuneo, Piazza Virginio, ore 8 CACCIA AL TESORO DI SAN PATRIZIO Manifestazione organizzata dal CSI Cuneo con la Pastorale Ragazzi della Diocesi di Cuneo. Borgo San Dalmazzo, Palazzo Bertello UN BORGO DI CIOCCOLATO La rassegna dedicata ai cibo degli dei, tra sculture di cioccolato, alta pasticceria, mercatini, musica ed esposizioni. Racconigi, Centro Storico, dalle 7.30 IL TROVAROBE Ottima occasione di incontro,scambio,acquisti con più di 100 banchi a vostra disposizione!

Sabato 29 marzo

Cuneo, Parco della Resistenza, ore 15 IN BICI PER DIRE NO ALLA VIOLENZA Percorso di circa due ore adatto a tutti e con ogni tipo di bici. Partecipazione libera e gratuita, iscrizione sul posto. In caso di maltempo la manifestazione sarà annullata. Per info: bicingiro. cn@gmail.com Prato Nevoso, Snowpark BANKED SLALOM Gara goliardica nello SnowPark

Domenica 30 marzo

Limone, Riserva Bianca GIGANTISSIMO La gara, aperta a tutti, avrà un apripista d’eccezione: Max Blardone e20 51


www .acdmultimedia. it


calendario tempo libero Fuoriporta Sabato 1 marzo

Torino, Lingotto Fiere toBEeco Mostra-mercato del design ecosostenibile. Quinta edizione del progetto di Expocasa pensato per far emergere talenti creativi – progettisti e aziende – che esprimono il loro ingegno nel design di oggetti in chiave eco-compatibile, secondo tre linee guida: ECOnomia del progetto, ECOlogia del processo, ECO multi-funzionalità del prodotto. Fino al 9 marzo. Ivrea (TO), Centro Storico 207° CARNEVALE E BATTAGLIA DELLE ARANCE Manifestazione unica al mondo che ogni anno, porta nelle vie e nelle piazze della città eporediese storia, tradizione, spettacolo e grandi ideali. Torino, Lingotto Fiere EXPOCASA 51° Salone dell’arredamento e delle idee per abitare Il più importante appuntamento del nord-ovest dedicato all’arredamento e alle soluzioni per la casa, l’unico pensato espressamente per il grande pubblico. Fino al 9 marzo. Alba, Chiesa San Giuseppe, ore 10 ANDREA MONCHIERO Presentazione del Libro di Andrea Monchiero. Mombarcaro, Loc Battuti, ore 21 CARNEVALE Carnevale con cena e musica dal vivo in Località Battuti. Costo: 23 €. Fontanafredda,Fondazione Mirafiore, ore 18.30 EMILIO CASALINI Lectio magistralis su: “Spazzatour. Il monopoli internazionale dei rifiuti”. Alba, Museo Eusebio, ore 21 NOTTURNO AL MUSEO Visita guidata e animata in notturno alle sezioni del museo.

Domenica 2 marzo

Canove di Govone,Piazza Annunziata, ore 14,30 RITORNO AL PASSATO Carnevale dalle tinte ottocentesche grazie ai RdR. Ivrea (TO), Centro Storico 207° CARNEVALE E BATTAGLIA DELLE ARANCE Manifestazione unica al mondo che ogni anno, porta nelle vie e nelle piazze della città eporediese storia, tradizione, spettacolo e grandi ideali. Racconigi, Palagiandoja, ore 21 CARLEVE D’RACUNIS Cena “gran bollito misto” e serata danzante con Andrea e la sua Orchestra

Pocapaglia, Scuole Elementari, ore 21 TOMBOLATA DI CARNEVALE Tombolata di Carnevale con ricchi premi.

Domenica 2 marzo

Canove di Govone,Piazza Annunziata, ore 14,30 RITORNO AL PASSATO Carnevale dalle tinte ottocentesche grazie ai RdR. Ivrea (TO), Centro Storico 207° CARNEVALE E BATTAGLIA DELLE ARANCE Manifestazione unica al mondo che ogni anno, porta nelle vie e nelle piazze della città eporediese storia, tradizione, spettacolo e grandi ideali. Racconigi, Palagiandoja, ore 21 CARLEVE D’RACUNIS Cena “gran bollito misto” e serata danzante con Andrea e la sua Orchestra. Pocapaglia, Scuole Elementari, ore 21 TOMBOLATA DI CARNEVALE Tombolata di Carnevale con ricchi premi.

Lunedì 3 marzo

Ivrea (TO), Centro Storico 207° CARNEVALE E BATTAGLIA DELLE ARANCE Manifestazione unica al mondo che ogni anno, porta nelle vie e nelle piazze della città eporediese storia, tradizione, spettacolo e grandi ideali. Racconigi, Palagiandoja, ore 21 CARLEVE D’RACUNIS Party in maschera con il gruppo di animazione Mambo Jambo

Martedì 4 marzo

Ivrea (TO), Centro Storico 207° CARNEVALE E BATTAGLIA DELLE ARANCE Manifestazione unica al mondo che ogni anno, porta nelle vie e nelle piazze della città eporediese storia, tradizione, spettacolo e grandi ideali.

Giovedì 6 marzo

Fontanafredda, Fondazione Mirafiore, ore 18.30 MASSIMO D’ALEMA Lectio magistralis su: “La sinistra e l’Europa”.

Venerdì 7 marzo

Alba, La Piola, ore 18 PRÊT-À-GOURMET Presentazione dell’ultimo libro di Gianluca Bilaschin, edito Mondadori. Alba, Teatro Sociale, ore 20.45 DONNE 2.0 FACCIAMO IL PUNTO Tante ospiti in teatro rivolgeranno uno sguardo a 360 gradi sul mondo femminile di oggi. Modera Camila Raznovich con gli interventi ironici del disturbatore maschile Guido Catalano. e20 53


Sabato 8 marzo

Mercoledì 12 marzo

Pianfei, La Ruota, ore 20 FESTA DELLA DONNA Festa con cena di chiusura del Carleve’ ‘d Mondvi’. Prenotazioni ristorante “La Ruota” tel. 0174 585701

Giovedì 13 marzo

Alba, Centro Storico, ore 18 APERITIVI IN ROSA Cocktail e calici di vino a prezzo speciale per tutte le donne ascoltando musica rigorosamente al femminile.

Monticello, Castello, ore 16 LE DONNE DI CASA ROERO Visita narrata e bavareisa a tinte rosa al Castello di Monticello in occasione della Festa della Donna. Dalle 16.00 alle 22.00 del 8 marzo ogni ora prezzo 10 €. Domenica 9 marzo visite al castello dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 18.00 al costo di 6 €. Tel. 0173.364030.

Torino, Centro Congressi Lingotto AMIEX La Borsa Internazionale delle Mostre è il nuovo marketplace internazionale dedicato al mondo dell’arte, della cultura, dei musei e dei servizi ad essi collegati. Fontanafredda, Fondazione Mirafiore, ore 18.30 LUCA CORDERO DI MONTEZEMOLO Lectio magistralis all’interno del Laboratorio di Resistenza permanente .

Sabato 15 marzo

Alba, Sala Beppe Fenoglio, ore 17 MERAVIGLIE DAL MONDO ANTICO: DAL MEDITERRANEO ALLA CISALPINA Incontro della rassegna “Meraviglie del Mondo Antico”. Relatori: Elia e Carè.

Guarene, Pinacoteca Comunale, ore 21 LA DONNA NELL’ARTE In occasione della Festa della Donna, relatori prof Piera Arata, Maestro Paolo Paglia.

Cherasco, Golf Club WORLD CARIBBEAN GOLF CHALLENGE 18 buche stableford, hcp, 3 categorie. Premi: 1° e 2° Netto per cat., 1° Lordo, 1° Lady, 1° Senior.

Vezza,Salone Polifunzionale, ore 20 FESTA DELLA DONNA Cena per le donne. Info 335.7059443 .

Alba, Teatro Sociale, ore 10,30 BERE IL TERRITORIO Premiazione del vincitore del concorso letterario nazionale “Bere il Territorio” e con la consegna del riconoscimento de “Il Maestro” di Bere il Territorio a Pupi Avati.

Torino, Piazza Carlo Alberto EXTRAVAGANZA Primo, e attualmente unico in Italia, mercatino a tema di moda Vintage - tessuti, tappeti, pizzi, biancheria della nonna, cappelli, moda tirolese, bigiotteria americana, bottoni, cuscini, valigie, manichini.

Domenica 9 marzo

Monticello, Castello, ore 16 LE DONNE DI CASA ROERO Visita narrata e bavareisa a tinte rosa al Castello di Monticello in occasione della Festa della Donna. Dalle 16.00 alle 22.00 del 8 marzo ogni ora prezzo 10 €. Domenica 9 marzo visite al castello dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 18.00 al costo di 6 €. Tel. 0173.364030. Cherasco, Parco della Foresteria. CLARASCUM CLUB Gara interregionale 3D di tiro con l’arco Arcieri “Clarascum Club”. Presso il Parco della Foresteria in frazione Cappellazzo. Cherasco, Golf Club COPPA APERTURA TROFEO CHIMERA 18 buche medal, louisiana. Premi: 1°, 2° e 3° Netto.

Lunedì 10 marzo

Torino, Oval Lingotto BIO-EUROPE SPRING 2014 L’evento è riconosciuto dagli operatori del settore delle scienze naturali come un’occasione unica per imprese biotecnologiche consolidate e aziende in fase di avviamento per incontrarsi e formare alleanze con investitori in capitali di rischio e dirigenti responsabili dello sviluppo commerciale. Fino al 12 marzo

Martedì 11 marzo

Torino, Centro Congressi Lingotto AMIEX La Borsa Internazionale delle Mostre è il nuovo marketplace internazionale dedicato al mondo dell’arte, della cultura, dei musei e dei servizi ad essi collegati. 54 e20

Venerdì 21 marzo

Alba, Centro Anziani ore 20.30 TOMBOLA Tombola benefica a favore della Fondazione per la Cura e la Ricerca sul Cancro Onlus di Candiolo presso il Centro Anziani in Via Misureto alle 20.30.

Sabato 22 marzo

Cherasco, Teatro Salomone FESTA DI PRIMAVERA Cherasco saluta la primavera con musica, danze e poesie. Cherasco, Golf Club SAPORI MEDITERRANEI GOLF TOUR 2014 18 buche stableford, hcp, 3 categorie. Premi: 1° e 2° Netto per cat., 1° Lordo, 1° Lady, 1° Senior. Barolo, Enoteca Regionale, ore 20 CIOCCOLATO ALLA CORTE DEL BAROLO CHINATO Percorso didattico storico e degustazioni di cioccolato in abbinamento al Barolo Chinato. Fontanafredda, Fondazione Mirafiore, ore 18.30 STEFANO BOLLANI Lectio magistralis su: “L’improvvisazione”

Domenica 23 marzo

Torino, Oval Lingotto MERCANTI PER UN GIORNO Un grande, colorato Brocantage con articoli di collezionismo di ogni genere. Racconigi, Centro Storico, dalle 7.30 IL TROVAROBE Ottima occasione di incontro,scambio,acquisti con più di 100 banchi a vostra disposizione!


Cherasco, Golf Club GOLF CARD AMERICAN EXPRESS TROPHY 2014 18 buche stableford, hcp, 3 categorie. Premi: 1° e 2° Netto per cat., 1° Lordo, 1° Lady, 1° Senior.

Barolo, Enoteca Regionale, ore 20 CIOCCOLATO ALLA CORTE DEL BAROLO CHINATO Percorso didattico storico e degustazioni di cioccolato in abbinamento al Barolo Chinato.

Barolo, Enoteca Regionale, ore 20 CIOCCOLATO ALLA CORTE DEL BAROLO CHINATO Percorso didattico storico e degustazioni di cioccolato in abbinamento al Barolo Chinato.

Cherasco, Golf Club ESSEPIEMME GOLF - MARENGO GOLF TOUR 2014 18 buche stableford, hcp, 3 categorie. Premi: 1° e 2° Netto per cat., 1° Lordo, 1° Lady, 1° Senior.

Vezza d’Alba, ore 10 FESTA DEGLI ALPINI Festa degli Alpini con messa alle ore 10.00 e pranzo a seguire.

Sabato 30 marzo

Giovedì 27 marzo

Fontanafredda, Fondazione Mirafiori, ore 18.30 GIACOMO PORETTI Lectio magistralis su: “Resistere alla tentazione di dimenticare Dio”

Sabato 29 marzo

Fontanafredda, Fondazione Mirafiore, ore 18.30 BEPPE FIORELLO Lectio magistralis su: “Visto che siamo in pochi, vi racconto Modugno” Alba, Sala Beppe Fenoglio, ore 17 MERAVIGLIE DAL MONDO ANTICO: DAL MEDITERRANEO ALLA CISALPINA Incontro della rassegna “Meraviglie del Mondo Antico”. Relatori: Meirano e Maggi.

Govone, Castello, ore 10 TULIPANI A CORTE Fioritura spontanea di tulipani nel parco del castello con intrattenimenti musicali, mostre d’arte, incontri culturali, spettacoli all’aria aperta per bambini e visite guidate del castello. Fontanafredda, Fondazione Mirafiore, ore 18.30 BEPPE FIORELLO Lectio magistralis su: “Visto che siamo in pochi, vi racconto Modugno” Barolo, Enoteca Regionale, ore 20 CIOCCOLATO ALLA CORTE DEL BAROLO CHINATO Percorso didattico storico e degustazioni di cioccolato in abbinamento al Barolo Chinato. Cherasco, Golf Club 1° TROFEO GUIDA GOLF 2014 18 buche stableford, hcp, 3 categorie. Premi: 1° e 2° Netto per cat., 1° Lordo, 1° Lady, 1° Senior.

La CuneoFin è specializzata in: Finanziamenti Un esigenza, un sogno. da noi troverai rapidità, cortesia e convenienza. Mutui Casa Hai trovato la casa dei tuoi sogni. Tranquillo ci pensiamo noi. Fideussioni La fideussione a portata di mano rimborsabile secondo le tue esigenze. Cancellazione Dati Bancari Un servizio accurato e preciso.

CUNEOFIN s.r.l. Piazza Europa n. 14 - Cuneo Telefono: 0171602687 - Fax: 0171648778 - Cellulare: 3481600415 Mail: info@cuneofin.com - Sito: www.cuneofin.com

e20 55


calendario bambini Cuneo e dintorni Sabato 1 marzo Cuneo,Biblioteca Civica, ore 10.30 IO ILLUSTRO, TU ILLUSTRI… NOI ILLUSTRIAMO! incontri di disegno e lettura per bambini del III anno della scuola dell’infanzia, I-II anno della scuola primaria (5-7 anni) Melle, Ala, ore 19 CARNEVALE Dalle 19 polenta e salsiccia per tutti. Dalle 21,30 spettacolo di magia Saluzzo, Centro Storico, ore 21 CARNEVALE SALUZZESE Sfilata dei carri in notturna Dronero, Piazza XX Settembre, ore 16 CARNEVALE DEI BAMBINI Festa in maschera Mondovì, Dancing Christ, ore 14,30 GRANDE CARNEVALE DEI BAMBINI Baby dance con Marco Marzi dj, giochi ed intrattenimenti con artisti di strada. Distribuzione di gelati offerti della Gelateria Bar Lurisia di Tonino Marenco Racconigi, Palagiandoja, ore 16 CARLEVE D’RACUNIS Carnevale dei bambini, baby dance, spettacolo del fantastico Mago Budini, merenda

Domenica 2 marzo Cuneo, Centro Storico, ore 14.30 LAMPI DI GENIO Sfilata di gruppi mascherati Saluzzo, Centro Storico, ore 14 CARNEVALE SALUZZESE Sfilata per grandi e bambini

56 e20

Borgo San Dalmazzo, Piazza della Meridiana, ore 14.45 IL CARNEVALE DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI Sfilata dei gruppi mascherati e merenda per tutti Rifreddo, ore 16 CARNEVALE Gran sfilata di carri allegorici dalle culminata con una ghiotta polentata. Mondovì, Breo, ore 14,15 SFILATA DI CARRI ALLEGORICI Grande festa in maschera per le vie del centro storico Artesina, Piazza, ore 15 PINKY E LA PIAZZA IN FESTA Animazioni e intrattenimenti per Bambini

Lunedì 3 marzo Cuneo, Centro Commerciale Cuneo Due, ore 16.30 STREGA COMANDA COLOR... incontri per bambini dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia e del I, II anno della scuola primaria (5-7 anni) Caraglio, Fraz.Vallera, ore 14.30 CARNEVALE DEI BAMBINI Con Cecilia e Roldano ed animazione per bambini con clown e musica.


Martedì 4 marzo

Caraglio, Cinema Contardo Ferrini, ore 16 CARTONI ANIMATI Proiezioni per i più piccoli Mondovi, Mondovicino,ore 16 MARTEDI’ GRASSO Dedicato ai bambini con la partecipazione della Corte del Moro, dei protagonisti dello Zecchino... Moro e della Scuola di circo Macramé

Domenica 16 marzo Busca, Teatro Comunale, ore 15 TEATRO DELLE MARIONETTE Spettacolo a cura dell’Associazione Amici dell’Oratorio e Assoimprese per raccogliere fondi per il Cinema Lux. Replica serale

Lunedì 17 marzo Giovedì 6 marzo

Cuneo,Biblioteca Civica, ore 16.45 TARARÌ TARARERA, C’ERA UNA VOLTA C’ERA… incontri di lettura per bambini del I, II, III anno della scuola dell’infanzia (3-5 anni)

Sabato 8 marzo

Cuneo, Biblioteca dei Bambini HO VISTO IL LUPO Nati per Leggere: “Ho visto il lupo”. Compagnia Il dottor Bostik/ Unoteatro (Torino). Età consigliata dai 4 anni. Costo 3 euro. In più, un omaggio per le donne, piccole e grandi, da parte della Biblioteca.

Lunedì 10 marzo

Cuneo, Centro Commerciale Cuneo Due, ore 16.30 STREGA COMANDA COLOR... incontri per bambini dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia e del I, II anno della scuola primaria (5-7 anni)

Giovedì 13 marzo

Cuneo,Biblioteca Civica, ore 16.45 TARARÌ TARARERA, C’ERA UNA VOLTA C’ERA… incontri di lettura per bambini del I, II, III anno della scuola dell’infanzia (3-5 anni)

Sabato 15 marzo

Cuneo,Complesso Monumentale, ore 15 FESTA DEL PAPA’ Laboratorio per bambini dai 4 agli 11 anni in occasione della festa del papà. Costo dell’iniziativa € 5,00

Cuneo, Centro Commerciale Cuneo Due, ore 16.30 STREGA COMANDA COLOR... incontri per bambini dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia e del I, II anno della scuola primaria (5-7 anni)

Giovedì 20 marzo Cuneo,Biblioteca Civica, ore 16.45 TARARÌ TARARERA, C’ERA UNA VOLTA C’ERA… incontri di lettura per bambini del I, II, III anno della scuola dell’infanzia (3-5 anni)

Domenica 23 marzo Cuneo, Teatro Toselli, ore 17 IL CIRCO DELLE NUVOLE Spettacolo per bambini dai 3 anni in poi; ingresso 4,00 € (gratuito sotto i 12 mesi

Sabato 29 marzo Cuneo, Complesso Monumentale di San Francesco, ore15 ATTENZIONE! PESCE D’APRILE AL MUSEO Laboratorio per bambini dai 4 agli 11 anni. Costo dell’iniziativa € 5,00 Cuneo, Centro Commerciale Cuneo Due, ore 16.30 CHI HA PAURA DEL BABAU? Storie di personaggi tenebrosi in luoghi spaventosi dai suoni stridenti, che fan battere i denti… Storie da ascoltare con coraggio, dandosi la mano in compagnia, e… la paura scappa via. La lettura è accompagnata da musica dal vivo. Per bambini dai 5 anni in poi, ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti.

e20 57


calendario bambini Fuoriporta Venerdì 28 febbraio

Piobesi d’Alba, Centro Storico, ore 14 CARNEVALE Grande festa mascherata per grandi e piccini

Sabato 1 marzo

Alba, Centro Storico, ore 14 CARNEVALE ALBESE Sfilata in maschera tra le vie del centro Alba, Museo Eusebio, ore 21 NOTTURNO AL MUSEO Visita guidata e animata in notturno alle sezioni del museo. Gratis i bambini mascherati Verduno,Casa Ciabotto, ore 15 CARNEVALE Dalle 15 presso Casa Ciabotto laboratorio per bambini. Impariamo a costruire le maschere. Dalle 20.30 notte di Carnevale. Vezza d’Alba, ore 14 CARNEVALE VEZZESE Carnevale per tutti con distribuzione di polenta e doni per bambini.

Domenica 2 marzo

Alba, Centro Storico, ore 14 CARNEVALE ALBESE Sfilata in maschera tra le vie del centro Alba, Museo Eusebio, ore 15 C’E’ UN LATRUNCULUS IN MUESO Dalle ore 15.00 alle ore 19.00 i visitatori del Museo Civico “F. Eusebio” di Alba potranno sfidarsi in affascinanti giochi che provengono dall’antichità.

Dalle 14.30 Festa Ciabotto di Carnevale. Dalle 15.30 grande parata in maschera. Dalle 16.30 polenta e salsiccia per tutti e, in conclusione, il rogo del fantoccio. Treiso, ore 15 CARNEVALE Festa in maschera per ragazzi e bambini

Lunedì 3 marzo

Bra, Biblioteca Civica, ore 17 NATI PER LEGGERE Laboratori di lettura per bambini dai tre ai sette anni di età. Presso la sala ragazzi della Biblioteca Civica alle ore 17.00 ogni lunedì. Ingresso gratuito ma prenotazione obbligatoria alle segreteria della biblioteca.

Martedì 4 marzo

Baldissero d’Alba, Salone Polifunzionale ore 15 IL MONDOMAGICO La saga di maghi e fate che dalle ore 15.00 vedrà protagonisti tutti i bambini presso il salone polifunzionale. Montelupo, Piazza Castello, ore 15 CARNEVALE DEL LUPO Carnevale con polenta e salsiccia dalle ore 15.00 in piazza Castello. dolorerog@alice.it Mango, ore 14,30 GRAN CARNEVALE Festeggiamenti per il carnevale a partire dalle 14.30 con gruppi mascherati, sfilata nel centro storico e distribuzione di polenta, salsiccia e bagnet.

Domenica 9 marzo

Canove di Govone,Piazza Annunziata, ore 14,30 RITORNO AL PASSATO Carnevale dalle tinte ottocentesche grazie ai RdR

Alba, Teatro Moretta, ore 16,30 BURATTINARTE In scena lo spettacolo “C’era una volta un Re” proposto dalla compagnia Aldabra Teatro di Verbania

Cortemilia, ore 14 CARNEVALE CON L’ORSO DI PIUME Festeggiamenti con falò, canti e danze nell’ambito della tradizione. Apparizione dell’Orso di Piume e sua successiva cattura e addomesticamento, simbolo dell’uomo selvatico da domare.

Neive, Salone Parrocchiale, ore 15 PIRATI ALL’ARREMBAGGIO Festa di Carnevale e rogo del fantoccio

Sinio, Piazza del Castello, ore 14 FIERA DELL’ALLEGRIA Nella piazza ai piedi del castello, giochi, scherzi e tanta allegria per bambini e adulti, alla presenza dei Marchesi del Carretto, signori di Sinio, e distribuzione di polenta, salsiccia, dolci delle donne di Sinio e vino Dolcetto di Sinio, ingresso libero a tutti. Verduno, Paese, ore 14.30 CARNEVALE

Domenica 16 marzo

Piobesi, Salone Polifunzionale, ore 16,30 BURATTINARTE In scena lo spettacolo “La Casa Stregata”

Domenica 30 marzo

Verduno, Casa Ciabotto, ore 16 BURATTINARTE Lo spettacolo “Dorme”, produzione della compagnia LaCapraBallerina di Acquapendente e20 59


cinema le ultime novità della provincia Granda

Da giovedì 6 marzo

300 L’ALBA DI UN IMPERO Un film di Noam Murro. Con Sullivan Stapleton, Eva Green, Lena Headey, Andrei Claude, Mark Killeen. Genere: Azione Tratto dall’ultimo romanzo a fumetti di Frank Miller, Xerxes e raccontato nello stesso stile visivo mozzafiato del campione d’incassi “300”, questo nuovo capitolo della saga epica sposta l’azione su un nuovo campo di battaglia - il mare - dove il generale greco Temistocle tenta di unire tutto il suo popolo, alla testa di una carica che cambierà il corso della guerra. 300 - L’Alba di un Impero vede il ritorno di Temistocle contro la massiccia invasione da parte delle forze Persiane, guidate dall’uomo trasformato in Dio, Serse e da Artemesia, vendicativa comandante della Marina persiana.

proibita che sogna di diventare amore ma non sa se ne e` degno e all’altezza, Fabio e` l’amicizia totale che e` gia` amore ma accetta i confini dettati dalle proprie scelte esistenziali. Due amori che non si escludono a vicenda ma che si sfidano in continuazione. In questa sfida ogni segreto, ogni desiderio nascosto e ogni sussulto del cuore viene vissuto come una turbolenza da cui tutti loro hanno paura di essere travolti. Tredici anni dopo pero` le turbolenze della vita non sono piu` solo sentimentali. Elena, Antonio e Fabio si trovano a combattere una battaglia piu` drammatica e la lotta li costringe a ridefinire le regole del gioco dei loro sentimenti per capire a che punto sono i loro rapporti e soprattutto che cosa si puo` ancora chiamare amore.

Da giovedì 13 marzo

LEI Un film di Spike Jonze. Con Joaquin Phoenix, Amy Adams, Rooney Mara, Olivia Wilde, Scarlett Johansson. Genere: Commedia Theodore è impiegato di una compagnia che attraverso internet scrive lettere personali per conto di altri, un lavoro grottesco che esegue con grande abilità e a tratti con passione. Da quando si è lasciato con la ragazza che aveva sposato però non riesce a rifarsi una vita, pensa sempre a lei e si rifiuta di firmare le carte del divorzio. Quando una nuova generazione di sistemi operativi, animati da un’intelligenza artificiale sorprendentemente “umana”, arriva sul mercato, Theodore comincia a sviluppare con essa, che si chiama Samantha, una relazione complessa oltre ogni immaginazione.

Da giovedì 13 marzo

Da giovedì 6 marzo

ALLACCIATE LE CINTURE Un film di Ferzan Ozpetek. Con Kasia Smutniak, Francesco Arca, Filippo Scicchitano, Francesco Scianna, Carolina Crescentini. Genere: Commedia Elena si divide tra Antonio e Fabio, due ragazzi che, in modo diverso, decidono di amarla. Antonio e` la passione travolgente e

60 e20

SUPERCONDRIACO - RIDERE FA BENE ALLA SALUTE Un film di Dany Boon. Con Dany Boon, Kad Mérad, Alice Pol, Jean-Yves Berteloot, Judith El Zein. Genere: Commedia Romain Faubert è un uomo di quarant’anni, senza moglie e senza figli. Fa il fotografo per un dizionario medico online, cosa che non fa che aumentare la sua ipocondria cronica, tanto da spingerlo alla nevrosi. Il suo unico amico è il Dottor Dimitri Zvenska, ma anche per lui il malato immaginario è difficile da gestire, così da cercare di allontanarsene. Per farlo, il rimedio è aiutare l’amico/ paziente a trovar la donna della sua vita, organizzando cene a casa sua, obbligandolo a fare sport e istruendolo sulle tecniche di seduzione. Comunque, trovare la donna perfetta per l’amico non sarà semplice come sembra.

Da mercoledì 20 marzo

CAPTAIN AMERICA - THE WINTER SOLDIER Un film di Anthony Russo, Joe Russo. Con Chris Evans, Samuel L. Jackson, Scarlett Johansson, Sebastian Stan, Anthony Mackie. Genere: Azione Dopo gli eventi catastrofici di New York in The Avengers, Captain


America: The Winter Soldier vede Steve Rogers, alias Capitan America, vivere tranquillamente a Washington, DC, mentre cerca di adattarsi al mondo moderno. Ma quando un collega dello S.H.I.E.L.D. si trova sotto attacco, Steve viene coinvolto in una rete di intrighi che minaccia di mettere a rischio il mondo. Unendo le forze con la Black Widow, Capitan America lotta per esporre l’esteso complotto, mentre combatte assassini professionisti inviati per farlo tacere. Quando la portata del malvagio complotto viene rivelata, Capitan America e Black Widow si servono dell’aiuto di un nuovo alleato, Falcon. Tuttavia, ben presto si ritrovano contro un inaspettato e temibile nemico, il Soldato d’Inverno.

CINEMA CUNEO E DINTORNI

Cinelandia Fiamma Via Antonio Bassignano, 34 - Cuneo. Tel. 017166435 Don Bosco Via San Giovanni Bosco, 21 - Cuneo. Tel. 0171 692 516 Monviso Via XX Settembre, 14 - Cuneo. Tel. 0171 444 666 Cinelandia Via Cuneo, 68 - Borgo San Dalmazzo (CN). Tel. 0171 265 213 Nuovo Lux Via Roata Chiusani, 1 - Centallo (CN). Tel. 0171 211 726 Cinema Teatro I Portici Via Roma, 74 - Fossano (CN). Tel. 0172 633 381 Cinema Bertola Via Annunziata, 1 - Mondovi (CN). Tel.017 447 898 Cinecittà Via Torino, 252 - Savigliano (CN). Tel. 0172 726 324 Multilanghe Piazza Gorizia, 9 - Dogliani (CN). Tel. 0173 742 321

e20 61


mercati calendari dei mercati di Cuneo e dintorni

CITTÀ

LOCALITÀ

GIORNO

CADENZA

ACCEGLIO

P.ZZA NAIS

DOM

Stagionale

AISONE

P.ZZA NUOVA

MAR

Annuale

ARGENTERA

FRAZIONE BERSEZIO VIA NAZIONALE

DOM

Stagionale

BAGNASCO

VIALE STAZIONE

SAB

Annuale

BAGNOLO PIEMONTE

P.ZZA SAN PIETRO E VIE LIMITROFE

MER

Annuale

BARGE

GIO

Annuale

BEINETTE

P.ZZA GARIBALDI - P.ZZA S. GIOVANNI LARGO CESARE BATTISTI - P.ZZA MADONNA P.ZZA UMBERTO - I VIA ROMA

MER

Annuale

BENE VAGIENNA

P.ZZA BOTERO - P.ZZA S. FRANCESCO - VIA ROMA - VIA GAZZERA

VEN

Annuale

BERNEZZO

P.ZZA MONSIG. GIORGIS

MER

Annuale

BORGO SAN DALMAZZO

VIA GIOVANNI XXIII

LUN

Annuale

BORGO SAN DALMAZZO

VARIE VIE E PIAZZE CENTRO CITTÀ

GIO

Annuale

BORGO SAN DALMAZZO

VIA VALDIERI

SAB

Annuale

BOVES

P.ZZA DELL’OLMO - P.ZZA ITALIA

MER -SAB

Annuale

BOVES

P.ZZA DELL’OLMO

DOM

Annuale

BROSSASCO

P.ZZA COSTANZO CHIARI

MER

Annuale

BUSCA

P.ZZA SAVOIA - VIA UMBERTO - P.ZZA REGINA MARGHERITA

VEN

Annuale

CARAGLIO

VIA ROMA - P.ZZA CAVOUR - P.ZZA MADRE TERESA

MER

Annuale

CARAMAGNA PIEMONTE

P.ZZA CASTELLO

VEN

Annuale

CARDÈ

P.ZZA CADUTI LIBERTÀ

MAR

Annuale

CARRÙ

CAPOLUOGO

GIO

Annuale

CASALGRASSO

P.ZZA ANUNZIATA

MAR

Annuale

CASTELDELFINO

P.ZZA MUNICIPIO

GIO

Annuale

CASTELLETTO STURA

VIA MUNICIPIO

SAB

Annuale

CAVALLERMAGGIORE

VIA ROMA

LUN

Annuale

CAVALLERMAGGIORE

P.ZZALE EINAUDI

DOM

Annuale

CENTALLO

P.ZZA VITTORIO EMANUELE II

LUN

Annuale

CENTALLO

P.ZZA DON GERBA

CEVA

VIA MARENCO - VIA ROMA - P.ZZA VITT. EM.II P.ZZA GANDOLFI - P.ZZA VIAVENETO P.ZZA GANDOLFI

CEVA

62 e20

VEN

Annuale

MER

Annuale

VEN -SAB

Annuale


CITTÀ

LOCALITÀ

GIORNO

CADENZA

CHIUSA DI PESIO

P.ZZA VITTORIO VENETO

DOM

Annuale

CLAVESANA

FRAZIONE MADONNA DELLA NEVE - P.ZZA DON ROSSI

DOM

Annuale

COSTIGLIOLE SALUZZO

P.ZZA VITTORIO EMANUELE II

SAB

Annuale

CRISSOLO

P.ZZA DUCA DEGLI ABRUZZI

GIO

Stagionale

CUNEO

MAR

Annuale

CUNEO

DONATELLO - P.ZZA GALIMBERTI - VIA ROMA P.ZZA SEMINARIO - P.ZZA VIRGINIO CERIALDO - SAN PIO

MER

Annuale

CUNEO

DONATELLO - P.ZZA SEMINARIO - P.ZZA VIRGINIO

VEN

Annuale

CUNEO

CERIALDO - SAN PIO

SAB

Annuale

DEMONTE

P.ZZA RENZO SPADA

GIO

Annuale

DOGLIANI

P.ZZA CONFRATERNITA - VIA CORTE P.ZZA CARLO ALBERTO - VIA VITTORIO EMANUELE P.ZZA CARLO ALBERTO - P.ZZA CONFRATERNITA

MAR

Annuale

SAB

Annuale

DOGLIANI DRONERO

P.ZZA MARTIRI DELLA LIBERTÀ

LUN

Annuale

DRONERO

P.ZZA MANUEL DI SAN GIOVANNI

GIO-VEN-SAB-DOM

Annuale

ENTRACQUE

P.ZZA DEL MERCATO

SAB

Annuale

FARIGLIANO

P.ZZA VITTORIO EMANUELE II - P.ZZA SAN GIOVANNI

VEN

Stagionale

FARIGLIANO

P.ZZA SAN GIOVANNI

DOM

Annuale

FOSSANO

VIA ROMA VIA CAVOUR P.ZZA CASTELLO

MER

Annuale

FOSSANO

P.ZZA DIAZ

SAB

Annuale

FRABOSA SOPRANA

P.ZZALE SEGGIOVIA

GIO

Stagionale

FRABOSA SOTTANA

CAPOLUOGO - VIA PIAVE

DOM

Stagionale

GARESSIO

P.ZZA B. D. INDEMINI

VEN

Annuale

LAGNASCO

P.ZZA UMBERTO I

GIO-SAB

Annuale

LIMONE PIEMONTE

P.ZZA SAN SEBASTIANO

GIO

Annuale

MARGARITA

P.ZZA G. MARCONI

GIO

Annuale

MARTINIANA PO

VIA ROMA E P.ZA GAUTHIER

MAR

Annuale

MELLE MONASTEROLO DI SAVIGLIANO MONDOVÌ

P.ZZA BOTTA

MER

Annuale

P.ZZA LIBERTÀ

LUN-MER-GIO-SAB

Annuale

P.ZZA ELLERO

MAR -SAB

Annuale

MONDOVÌ

P.ZZA MONTEREGALE

MER

Annuale

MONDOVÌ

P.ZZA SANTA MARIA MAGGIORE

GIO

Annuale

MONDOVÌ

P.ZZA MAGGIORE

VEN

Annuale Annuale Annuale

MORETTA

P.ZZA CASTELLO

MOROZZO

P.ZZA CARLO BARBERO

LUN -MAR-MER GIO-VEN-SAB LUN

MURAZZANO

P.ZZA CERRINA - P.ZZA UMBERTO I

VEN

Annuale

e20 63


CITTÀ

LOCALITÀ

GIORNO

CADENZA

MURELLO

P.ZZA CAPITANO OCCELLO

VEN

Annuale

ORMEA

P.ZZA SAN MARTINO

MAR

Annuale

PAESANA

P.ZZA STATUTO - P.ZZA VITTORIO VENETO

VEN

Annuale

PAGNO

P.ZZA MERCATO

SAB

Annuale

PAMPARATO

DOM

Stagionale

PEVERAGNO

P.ZZA MARCONI - SERRA - P.ZZA CHIESA VALCASOTTO - P.ZZA S. LIBERA P.ZZA PIETRO TOSELLI

LUN

Annuale

PIANFEI

P.ZZA VITTORIO EMANUELE

DOM

Annuale

PIASCO

P.ZZA BIANDRATE DI SAN GIORGIO

VEN

Annuale

PIOZZO

P.ZZA V LUGLIO

MAR

Annuale

POLONGHERA

P.ZZA VITTORIO VENETO

VEN

Annuale

PONTECHIANALE

P.ZZA S. CATERINA

MAR

Stagionale

PRADLEVES

P.ZZALE CAMPO SPORTIVO

GIO

Annuale

PRUNETTO

VIA ROMAVECCHIA

LUN

Annuale

RACCONIGI

CENTRO STORICO

GIO -SAB

Annuale

REVELLO

P.ZZA DENINA - P.ZZA DELLA VITTORIA E VIA G. GIOLITTI

MER

Annuale

RIFREDDO

P.ZZA VITTORIA

MAR

Annuale

ROASCHIA

FRAZIONE TETTO CHIOTTI - P.ZZA SAN DALMAZZO

MER

Stagionale

ROBILANTE

P.ZZA OLIVERO - P.ZZA CADUTI PARTIGIANI

DOM

Annuale

ROBURENT

VIA ODASSI

VEN

Stagionale

ROCCA DE BALDI

P.ZZA ROMA

GIO

Annuale

ROCCAFORTE MONDOVÌ

LURISIA

LUN

Stagionale

ROCCAFORTE MONDOVÌ

P.ZZA DEL GELSO

VEN

Annuale

ROCCAVIONE

P.ZZA DON G.B. CHESTA

SAB

Annuale

SALUZZO

P.ZZA GARIBALDI - P.ZZA RISORGIMENTO

MER

Annuale

SALUZZO

P.ZZA RISORGIMENTO

VEN

Annuale

SALUZZO

CONCENTRICO E VIA DON SOLERI

SAB

Annuale

SAMPEYRE

P.ZZA DELLA VITTORIA

VEN

Annuale

SAN DAMIANO MACRA

P.ZZA CADUTI

DOM

Annuale

SAN MICHELE MONDOVÌ

P.ZZA UMBERTO I

VEN

Annuale

SANFRÈ

P.ZZA DE ZARDO

GIO

Annuale

SANFRONT

P.ZZA STATUTO - P.ZZA IV NOVEMBRE - VIA MAZZINI

LUN

Annuale

SANT’ALBANO STURA

P.ZZA DEI CADUTI IN GUERRA

MAR

Annuale

SAVIGLIANO

VIA DELLA MORINA - VIA TOGLIATTI ANGOLO VIA DEL FOLLONEP.ZZA SANTAROSA P.ZZA EUROPA E P.ZZA CASTELLO

LUN-MAR-MER GIO-SAB-DOM MAR-MER-VEN

Annuale

SCARNAFIGI

64 e20

Annuale


LOCALITÀ

GIORNO

CADENZA

P.ZZA G. MARCONI

GIO

Annuale

TORRE SAN GIORGIO

VIA MAESTRA N. 17

GIO

Annuale

TRINITÀ

P.ZZA UMBERTO I

GIO

Annuale

VALDIERI

FRAZIONE ANDONNO - P.ZZA SANT’EUSEBIO

MER

Annuale

VALDIERI

P.ZZA REGINA ELENA - VALDIERI CAPOLUOGO

GIO

Annuale

VENASCA

P.ZZA MARTIRI - VIA IV NOVEMBRE- P.ZZA CADUTI - P.ZZA VINEIS

LUN

Annuale

VERNANTE

VIA UMBERTO I - VIA CAVOUR

VEN

Annuale

VERZUOLO

P.ZZA MARTIRI LIBERAZIONE - VICOLO FUCINA

MAR

Annuale

VIGNOLO

P.ZZA GRANDE - VIGNOLO

MER

Annuale

VILLAFALLETTO

VIA VITT. VENETO - P.ZZA MAZZINI - C.SO SACCO E VANZETTI

GIO

Annuale

VILLANOVA MONDOVÌ

P.ZZA FILIPPI

GIO

Annuale

VILLANOVA SOLARO

P.ZZA VITTORIO EMANUELE II

MAR

Annuale

VINADIO

BAGNI DI VINADIO

LUN

Annuale

VIOLA

PARCHEGGIO NUOVO DI P.ZZA MARCONI

LUN

Stagionale

VOTTIGNASCO

P.ZZA MARCONI

MAR

Annuale

www .acdmultimedia. it

CITTÀ TARANTASCA

e20 65


C’è fermento al CFP: corsi liberi a tutti!

Lingua Inglese Serate tematiche di cucina Lingua Francese Fotografia Lingua Spagnola Cucina dedicata benessere bio-naturale d di t e b Tablet e Smartphone Trucco e Manicure Cucito creativo: borse! Tecnologie PLC Cucito per l’arredamento Cake Design Contabilità e bilancio Piccola carpenteria per l’arredo Realizzazione di App per Ipad e Iphone VideoMaker e poi... Corsi per aziende, prototipazione rapida, esami ecdl ecc. ,FRUVLHOHQFDWLVRQRDSDJDPHQWRHVDUDQQRUHDOL]]DWLDO UDJJLXQJLPHQWRGLXQQXPHURPLQLPRLVFULWWL

Sede di Ceva ‡ 9LD 5HJLQD 0DUJKHULWD  ‡  ‡ 6HGH GL MondovĂŹ ORF %HLOD  ‡ 9LD &RQWL GL 6DPEX\  ‡  ‡ 6HGH GL Fossano ‡ 9LD &LUFRQYDOOD]LRQH  ‡  ‡ LQIR#FISFHPRQLW


SETTI SOTTILI

ora c’è

www .acdmultimedia. it

BIO-TERM

®


Mondovie20 marzo 2014 [Eventi Mondovì]  

Esordisce nel mese di marzo MondovìE20, e lo fa in un mese cruciale per il centro monregalese. A marzo, infatti, il grande Carlevè d'Mondvì...

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you