Page 1

C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

Pag.1

a ciascuno il suo comfort


C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

Pag.2

il vostro interlocutore di fiducia MIRC 2050 è un'azienda che dedica la sua decennale esperienza nel settore dell'energia termica al miglioramento costante del comfort in contesti industriali e produttivi. L'ampia gamma dei servizi proposti, la capacità progettuale e gestionale degli impianti, la tecnologia e le professionalità sempre all'avanguardia, la trasparenza dell'offerta sono gli elementi che rendono MIRC 2050 un interlocutore affidabile per ogni esigenza di riscaldamento e raffrescamento.


C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

Pag.3

Mirc2050


C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

Pag.4

MIRC 2050 si rivolge anche a clienti di grandi dimensioni, strutturalmente complessi (realtĂ industriali, ospedali e amministrazioni locali come Comuni, Province e Regioni) per la gestione calore e facility management. A questi propone, in linea con quanto previsto nel Protocollo di Kyoto, anche soluzioni alternative di approvvigionamento energetico quali, ad esempio, pannelli fotovoltaici e solari che abbassano l'inquinamento ambientale ed aumentano il risparmio, garantendo ottimi vantaggi e risultati.

Mirc 2050 opera nei seguenti settori Servizi energetici tradizionali erogazione di calore; servizi di climatizzazione; realizzazione, manutenzione e gestione di centrali ed impianti termici e tecnologici. In quest'ambito, MIRC 2050 assicura sempre massima efficienza, rispetto delle normative vigenti, contenimento dei costi energetici, pieno rispetto dell'ambiente.

Servizi complessi realizzazione di impianti di cogenerazione (produzione congiunta di energia elettrica e calore), trigenerazione (produzione congiunta di energia elettrica, calore e freddo), reti di teleriscaldamento. Per questi servizi ad elevato contenuto tecnologico, MIRC garantisce al cliente un servizio completo “chiavi in mano�.


C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

Pag.5

MIRC 2050 è da sempre impegnata a sviluppare studi di fattibilità per la riqualificazione energetica e la messa a norma degli impianti individuando, tramite accurate analisi, eventuali carenze nei sistemi edificio/impianto. Il risultato è la progettazione e realizzazione di soluzioni in grado di garantire, attraverso il supporto delle migliori tecnologie, il massimo della resa in efficienza e sicurezza. MIRC 2050 applica i più elevati standard qualitativi in tutti i processi aziendali. E' un'azienda certificata ISO 9002:Vision 2000, con attestato SOA RINA che garantisce l'osservanza di tutte le normative in materia tecnica/finanziaria.

riqualificazione energetica e gestione di impianti

Il servizio energia E' un contratto di servizio che prevede l'impegno di MIRC 2050 ad un servizio globale di gestione integrata e di manutenzione dell'impianto di riscaldamento centralizzato. Questo tipo di contratto, innovativo nel suo genere, permette di usufruire di notevoli vantaggi dal punto di vista del risparmio energetico e fiscale. In particolare, sono previste sia l'emissione di fatture con IVA agevolata, secondo singoli casi, e agevolazioni fiscali su ogni intervento di manutenzione ordinaria e straordinaria, oltre che sull'installazione di valvole termostatiche e sistemi di contabilizzazione di calore individuale. Aderendo al contratto servizio energia, il diritto di usufruire di questo beneficio è garantito per tutti gli anni di durata del contratto stesso, da un minimo di cinque ad un massimo di dieci.


C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

Pag.6

cogenerazione e trigenerazione: una soluzione possibile

MIRC 2050 è specializzata nella realizzazione di impianti di cogenerazione e trigenerazione che consentono di produrre congiuntamente calore ed elettricità , oppure calore, elettricità e freddo, sfruttando il calore recuperabile dai gas di scarico e dai circuiti di raffreddamento. Impianti di questo tipo permettono anche indipendenza e autonomia nella produzione di energia elettrica, elementi indispensabili per l'intero ciclo di produzione di strutture come ospedali, stabilimenti, grande distribuzione.


C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

Pag.7

tecnologia fotovoltaica

La tecnologia fotovoltaica consente di trasformare, direttamente in energia elettrica, l'energia associata alla radiazione solare sfruttando il cosiddetto effetto fotovoltaico. Questo è basato sulle proprietà di alcuni materiali semiconduttori (fra cui il silicio, elemento molto diffuso in natura) che, opportunamente trattati ed interfacciati, sono in grado di generare elettricità una volta colpiti dalla radiazione solare (senza quindi l'uso di alcun combustibile). La cella fotovoltaica rappresenta il dispositivo più elementare capace di operare la conversione dell'energia solare. È in grado di produrre una potenza di circa 1,5 Watt in condizioni standard (temperatura di 25°C e potenza della radiazione pari a 1.000 W/m2). In fase di progettazione, è opportuno prevedere un dimensionamento del campo fotovoltaico in grado di permettere, durante le ore di insolazione, sia l'alimentazione del carico, sia la ricarica delle batterie di accumulo.


C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

Pag.8

alcune buone ragioni per scegliere l'energia alternativa

Finanziaria 2008: dal 1° gennaio 2009 obbligatoria l'installazione di pannelli fotovoltaici Oltre alle disposizioni relative alle detrazioni per la riqualificazione energetica degli edifici, la Finanziaria 2008 prevede ulteriori disposizioni relative agli aspetti energetici e ambientali. In particolare, a decorrere dall'anno 2009, il rilascio del permesso di costruire è subordinato alla certificazione energetica dell'edificio (così come previsto dall'articolo 6 del citato decreto legislativo n. 192 del 2005). Ai sensi del comma 289 dell'art. 2, inoltre, dal 1° gennaio 2009 il rilascio del permesso di costruire è subordinato all'installazione di impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili in modo tale da garantire una produzione energetica non inferiore a 1 kW per ciascuna unità abitativa (compatibilmente con la realizzabilità tecnica dell'intervento). Per i fabbricati industriali, di estensione superficiale non inferiore a 100 metri quadrati, la produzione energetica minima richiesta è pari a 5kW. È tuttavia evidente che, in particolare in ambito urbano, gli "impianti per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili" che potranno essere più agevolmente installati sono gli impianti fotovoltaici.


C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

Pag.9

Ferma restando la normativa riguardante la procedura per la detrazione per riqualificazione energetica (comma 22 dell'art.1 conferma le modalità definite con il Decreto 19 febbraio 2007; permane quindi l'obbligo di trasmettere all'ENEA la scheda riepilogativa dell'intervento e l'attestato di certificazione/qualificazione energetica), per gli interventi realizzati dopo il 31/12/2007 è stata tuttavia introdotta un’importante semplificazione: l'attestato di qualificazione (o certificazione) energetica non è più necessario per alcuni interventi di media entità e, soprattutto, per l'installazione di pannelli solari termici (comma 24, lett. c).

detrazione per riqualificazione energetica

Detrazione Per gli interventi realizzati dopo il 31/12/2007 è stata introdotta la possibilità di ripartire, a scelta del contribuente, le detrazioni fiscali in un numero di quote annuali di pari importo non inferiore a tre e non superiore a dieci. Al momento di usufruire della prima detrazione il contribuente deciderà il numero di anni sui quali spalmare la detrazione sulla base dell'importo delle imposte che deve versare. Il rischio di non usufruire per intero delle detrazioni viene in tal modo praticamente eliminato; tale rischio era in precedenza elevato, soprattutto per i piccoli contribuenti, a causa dell'obbligo di ripartire la detrazione in tre quote previsto dalla Finanziaria 2007.

Interventi ammissibili La detrazione prevista dal comma 347 per la sostituzione dei generatori di impianti di climatizzazione invernale con caldaie a condensazione trova applicazione ora anche per: la sostituzione dei generatori con pompe di calore ad alta efficienza e con impianti geotermici a bassa entalpia; la sostituzione dei generatori con caldaie non a condensazione se effettuata entro il 2009. Dal 1 gennaio 2007 è inoltre possibile usufruire delle detrazioni previste dal comma 345 per gli interventi sull'involucro dell'edificio anche per tetti e coperture, possibilità precedentemente preclusa.


C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

Pag.10

Mirc 2050


C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

Pag.11

ci hanno scelto

MILANO GENOVA

BOLOGNA

ROMA


C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

Pag.12

Silvestro II 2/c - 00167 Roma Tel. 06.6636197 / 06.6622702 - fax 06.66041273 Via Gioberti, 3 Trezzano s/N - 20090 Milano

A ciascuno il suo comfort  

Mirc2050, l'interlocutore ideale per ogni esigenze di riscaldamento e raffrescamento: mirc2050 si rivolge anche a clienti di grandi dimensio...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you