Issuu on Google+

MEETING ART MEETING ART DIPINTI DEL XIX E XX SECOLO

DIPINTI DIPINTIDEL DELXIX XIXEEXX XXSECOLO SECOLO

MEETING MEETING ART ART

ARREDI E DIPINTI ANTICHI


ESPERTI E CONSULENTI ®

Casa d’Aste dal 1979

MEETING ART S.P.A. 13100 VERCELLI Corso Adda 7-11 tel. 0161 2291 fax 0161 229327-8 www.meetingart.it info@meetingart.it

ORARIO UFFICI Da martedì a venerdì 10,00/12,00 - 16,00/19,00, sabato 10,00/12,00 - 14,00/19,00, domenica 10,00/19,00 (continuato), lunedì chiuso

DIPINTI ANTICHI, ARGENTI, MOBILI ANTICHI, ANTIQUARIATO ESPERTIMosca E CONSULENTI Samuele Alessandro Brughera DIPINTI ANTICHI, Girolamo Devanna ARGENTI, MOBILI ANTICHI, ANTIQUARIATO SamueleE Mosca DIPINTI DISEGNI DEL XIX SECOLO Alessandro Marco LauriniBrughera Girolamo Luigi Devanna Giuseppe Marini OPERE DIPINTIDELL’ARTE E DISEGNIMODERNA DEL XIX SECOLO (XIX e XX Secolo) Marco Laurini Aldo Picco Luigi Marini Giuseppe ARTE ORIENTALE Amedeo Solazzo MODERNA OPERE DELL’ARTE (XIX e XX Secolo) Aldo Picco GIOIELLI Fabio Nussenblatt Luca Sapienza ARTECumo ORIENTALE Carlo Amedeo Solazzo OROLOGI DA POLSO E TASCA Carola Casazza GIOIELLI Fabio Nussenblatt VETRI E MOBILI ART NOUVEAU Luca Sapienza Franco Borga Carlo Cumo TAPPETI ORIENTALI David Nassimiha OROLOGI DA POLSO E TASCA Carola Casazza OPERE DELL’ARTE CONTEMPORANEA Marco Laurini VETRI E MOBILI ART NOUVEAU Franco Borga TAPPETI ORIENTALI David Nassimiha

CONTATTI CATALOGHI UFFICIO ABBONAMENTI 0161 229612 Marinella Aleotti SEGRETERIA E SPEDIZIONI 0161 229601 - 0161 229615 Luisa Dellarole - Rosanna Matera Alessia Vercelli ALTRI SETTORI 0161 2291 - 0161 2292

Capitale Sociale e 1.000.000,00 Reg. Impr. CCIIAA 124330 Iscr. Trib. Vercelli 3559/3949 P. Iva 00497130021 Codice IBAN IT32 N061 7510 0000 0000 0509 580

OPERE DELL’ARTE CONTEMPORANEA Marco Laurini

PERSONALE E COLLABORATORI UFFICI E REPARTI AMMINISTRATIVI SEGRETERIA PERSONALE E SPEDIZIONE LOTTI E COLLABORATORI Luisa Dellarole UFFICI E REPARTI AMMINISTRATIVI SEGRETERIA Rosanna Matera - Alessia Vercelli SEGRETERIA E SPEDIZIONE LOTTI Luisa Dellarole CONTABILITÀ Patrick Carrara SEGRETERIA Licia Gavioli Rosanna Matera - Alessia Vercelli Maria Antonia Lucarelli CONTABILITÀ ABBONAMENTI Patrick Carrara CATALOGHI Marinella Aleotti Licia Gavioli Maria Antonia Lucarelli OFFERTE SCRITTE E TELEFONICHE, e-mail: offerte@meetingart.it ABBONAMENTI CATALOGHI Marinella Aleotti Aleotti - Federica Balzaretti Rosanna Matera - Alessia Vercelli OFFERTE SCRITTE E TELEFONICHE, e-mail: offerte@meetingart.it ASSISTENZA CLIENTI E SPEDIZIONI Marinella Aleotti Piergiuseppe Gaetani - Denis Ferraris RosannaGuidarelli Matera - Alessia Daniele - DiegoVercelli Ferraris Carmine Carucci - Matteo Pagnini ASSISTENZA E SPEDIZIONI Luca SapienzaCLIENTI - Elio Littera Piergiuseppe Gaetani - Denis Ferraris Gianmario Zarino - Diego Ferraris Daniele Guidarelli Carmine Carucci - Matteo Pagnini RESPONSABILE I.T. Littera Luca Sapienza - Elio Marco Spena Gianmario Zarino WEB INTERNET I.T. RESPONSABILE Luciano Da Re Marco Spena WEB INTERNETRVM MONTAGGIO Luciano Da ReGaetani Piergiuseppe MONTAGGIO RVM FOTOGRAFIE DIPINTI Piergiuseppe Gaetani Daniele Guidarelli - Gianmario Zarino FOTOGRAFIE DIPINTI AUTENTICHE Daniele Guidarelli - Gianmario Zarino ED ARCHIVIAZIONE DIPINTI Marco Laurini - Federica Balzaretti AUTENTICHE ED ARCHIVIAZIONE DIPINTI CORNICI Marco Laurini Ciro Caggiano CORNICI BANDITORI Ciro Caggiano Alessandro Brughera - Mario Carrara BANDITORI Pablo Carrara - Carola Casazza Alessandro - Mario Luciano Da Brughera Re - Marco LauriniCarrara Pablo Carrara - Carola Samuele Mosca - FabioCasazza Nussenblatt Luciano Da Re - Marco Laurini Samuele Mosca - Fabio Nussenblatt

UFFICIO ROMA

Giancarlo Gallini Via Margutta 94 UFFICIO ROMA tel. 06 3212668 - fax 06 32501095 e-mail: ufficio.roma@meetingart.it Via Margutta 94 si solo su-appuntamento tel.riceve 06 3212668 fax 06 32501095 si riceve solo su appuntamento

UFFICIO MILANO

Gilda D’Avanzo UFFICIO MILANO Antonella Vassallo Via Pellizza Pellizza da da Volpedo Volpedo16 16 tel. 02 4989420 4989420 --fax fax02 024983704 4983704 si riceveufficio.milano@meetingart.it solo su appuntamento e-mail: si riceve solo su appuntamento


MARIO MARIO MARIO MARIO CARRARA CARRARA CARRARA CARRARA MARIO MARIO CARRARA CARRARA Presidente Presidente Presidente Presidente MARIO MARIO CARRARA CARRARA Presidente Presidente Presidente Presidente

PABLO PABLO PABLO PABLO CARRARA CARRARA CARRARA CARRARA PABLO PABLO CARRARA CARRARA Amministratore Amministratore Amministratore Amministratore Delegato Delegato Delegato Delegato PABLO PABLOCARRARA CARRARA Amministratore Amministratore Delegato Delegato Amministratore AmministratoreDelegato Delegato

CAROLA CAROLA CAROLA CAROLA CASAZZA CASAZZA CASAZZA CASAZZA CAROLA CAROLA CASAZZA CASAZZA Vice Vice Vice Presidente Vice Presidente Presidente Presidente CAROLA CAROLA CASAZZA CASAZZA Vice Vice Presidente Presidente Responsabile Responsabile Responsabile Responsabile Orologi Orologi Orologi Orologi Vice Vice Presidente Presidente Responsabile Responsabile Orologi Orologi Responsabile ResponsabileOrologi Orologi

MARCO MARCO MARCO MARCO LAURINI LAURINI LAURINI LAURINI MARCO MARCO LAURINI LAURINI Arte Arte Arte Contemporanea, Arte Contemporanea, Contemporanea, Contemporanea, MARCO MARCO LAURINI LAURINI Arte Arte Contemporanea, Contemporanea, Dipinti Dipinti Dipinti Dipinti dell’Ottocento dell’Ottocento dell’Ottocento dell’Ottocento Arte ArteContemporanea, Contemporanea, Dipinti Dipinti dell’Ottocento dell’Ottocento Dipinti Dipintidell’Ottocento dell’Ottocento

LUCIANO LUCIANO LUCIANO LUCIANO DA DA DA RE DA RE RE LUCIANO LUCIANO DA DA RERE RE Tappeti Tappeti Tappeti Tappeti Orientali Orientali Orientali Orientali LUCIANO LUCIANO DA DA RE RE Tappeti Tappeti Orientali Orientali Tappeti TappetiOrientali Orientali

ALESSANDRO ALESSANDRO ALESSANDRO ALESSANDRO BRUGHERA BRUGHERA BRUGHERA BRUGHERA ALESSANDRO ALESSANDRO BRUGHERA BRUGHERA Arredi, Arredi, Arredi, Arredi, Dipinti Dipinti Dipinti Dipinti Antichi, Antichi, Antichi, Antichi, ALESSANDRO ALESSANDRO BRUGHERA BRUGHERA Arredi, Arredi, Dipinti Dipinti Antichi, Antichi, Arti Arti Arti Decorative Arti Decorative Decorative Decorative XX XX XX secolo secolo XX secolo secolo Arredi, Arredi, Dipinti Dipinti Antichi, Antichi, Arti Arti Decorative Decorative XX XX secolo secolo Arti ArtiDecorative DecorativeXX XXsecolo secolo

LUCA LUCA LUCA LUCA SAPIENZA SAPIENZA SAPIENZA SAPIENZA LUCA LUCA SAPIENZA SAPIENZA Gioielli Gioielli Gioielli Gioielli LUCA LUCA SAPIENZA SAPIENZA Gioielli Gioielli Moderni Moderni Moderni Moderni ee d’Epoca ed’Epoca d’Epoca e d’Epoca Gioielli Gioielli Moderni Moderni eed’Epoca d’Epoca Moderni Modernieed’Epoca d’Epoca

COLLABORATORI COLLABORATORI COLLABORATORI COLLABORATORI DIPARTIMENTI DIPARTIMENTI DIPARTIMENTI DIPARTIMENTI COLLABORATORI COLLABORATORI DIPARTIMENTI DIPARTIMENTI COLLABORATORI DIPARTIMENTI COLLABORATORI COLLABORATORI DIPARTIMENTI DIPARTIMENTI

UFFICIO UFFICIO UFFICIO UFFICIO DI ROMA DI ROMA DI ROMA ROMA Via Via Via Margutta Margutta Via Margutta Margutta 94 94 94 UFFICIO UFFICIO DIDI DI ROMA ROMA Via Via Margutta Margutta 9494 94 UFFICIO UFFICIODIDIROMA ROMAVia ViaMargutta Margutta94 94 UFFICIO DI ROMA Via Margutta 94

SAMUELE SAMUELE SAMUELE SAMUELE MOSCA MOSCA MOSCA MOSCA FABIO FABIO FABIO FABIO NUSSENBLATT NUSSENBLATT NUSSENBLATT NUSSENBLATT SAMUELE SAMUELE MOSCA MOSCA FABIO FABIO NUSSENBLATT NUSSENBLATT Arredi, Arredi, Arredi, Arredi, Dipinti Dipinti Dipinti Dipinti Antichi, Antichi, Antichi, Antichi, Gioielli Gioielli Gioielli Gioielli SAMUELE SAMUELE MOSCA MOSCA FABIO FABIO NUSSENBLATT NUSSENBLATT Arredi, Arredi, Dipinti Dipinti Antichi, Antichi, Gioielli Gioielli Arti Arti Arti Decorative Arti Decorative Decorative Decorative XX XX XX secolo secolo XX secolo secolo Moderni Moderni Moderni Moderni e d’Epoca e d’Epoca e d’Epoca Arredi, Arredi, Dipinti Dipinti Antichi, Gioielli Gioielli Arti Arti Decorative Decorative XXAntichi, XX secolo secolo Moderni Moderni e d’Epoca eed’Epoca d’Epoca Arti ArtiDecorative DecorativeXX XXsecolo secolo Moderni Modernieed’Epoca d’Epoca

UFFICIO UFFICIO UFFICIO UFFICIO DI MILANO DI MILANO DI MILANO MILANO UFFICIO UFFICIO DIDI DI MILANO MILANO Via Via Via Pellizza Pellizza Via Pellizza Pellizza da da da Volpedo Volpedo da Volpedo Volpedo 16 16 16 UFFICIO UFFICIO DI MILANO MILANO Via Via Pellizza Pellizza daDI da Volpedo Volpedo 1616 16 UFFICIO DI MILANO Via ViaPellizza Pellizza da daVolpedo Volpedo16 16 Via Pellizza da Volpedo 16

PALAZZO PALAZZO PALAZZO PALAZZO MEETING MEETING MEETING MEETING ART ART ART ARTCORSO CORSO CORSO CORSO ADDA ADDA ADDA ADDA 7-11 7-11 7-11 7-1113100 13100 13100 13100 VERCELLI VERCELLI VERCELLI VERCELLI+39 +39 +39 +39 0161 0161 0161 0161 2292 2292 2292 2292WWW.MEETINGART.IT WWW.MEETINGART.IT WWW.MEETINGART.IT WWW.MEETINGART.IT PALAZZO PALAZZO MEETING MEETING ART ART CORSO CORSO ADDA ADDA 7-11 7-11 13100 13100 VERCELLI VERCELLI +39 +39 0161 0161 2292 2292 WWW.MEETINGART.IT WWW.MEETINGART.IT PALAZZO MEETING ART ADDA CORSO ADDA13100 7-11 VERCELLI 13100 VERCELLI +39 0161WWW.MEETINGART.IT 2292 WWW.MEETINGART.IT PALAZZO PALAZZO MEETING MEETING ART ART CORSO CORSO ADDA7-11 7-11 13100 VERCELLI +39 +390161 0161 2292 2292 WWW.MEETINGART.IT


ASTA 740 ASTA 756 ®

Casa d’Aste dal 1979

ARREDI E DIPINTI DIPINTI ANTICHI DEL XIX E XX SECOLO ESPOSIZIONE DA SABATO 23 MARZO 2013 ESPOSIZIONE DA VENERDÌ 27 APRILE 2012 PRIMA SESSIONE PRIMA SESSIONE

QUINTA SESSIONE SESSIONE QUARTA

SECONDA SESSIONE SECONDA SESSIONE

SESTA SESSIONE QUINTA SESSIONE

TERZA SESSIONE SESSIONE

SETTIMA SESSIONE SESTA SESSIONE dal lotto 691 al lotto 825

dal lotto 11 alallotto lotto110 110 dal lotto SABATO APRILE 2013, SABATO 56 MAGGIO 2012, ore 15,00 15,00 pagina pagina 55 dal lotto lotto 111 111alallotto lotto250 250 DOMENICA APRILE 2013, DOMENICA 67 MAGGIO 2012, ore 13,00 13,00 pagina 35 pagina 21 285 dal lotto lotto 251 251alallotto lotto 320 MERCOLEDÌ 910 MAGGIO MERCOLEDÌ APRILE 2012, 2013, ore 16,00 16,00 pagina 44 pagina 74

dallotto lotto286 431alallotto lotto 580 dal 350 DOMENICA 14 APRILE 2013, GIOVEDÌ 10 MAGGIO 2012, ore16,00 13,00 ore pagina48 111 pagina dallotto lotto351 581alallotto lotto 690 dal 460 SABATO12 20MAGGIO APRILE 2013, SABATO 2012, ore15,00 15,00 ore pagina53 137 pagina

dal lotto 461 al lotto 600 DOMENICA13 21MAGGIO APRILE 2013, DOMENICA 2012, ore 13,00 ore 13,00 pagina69 167 pagina

QUARTA SESSIONE

dal lotto 321 al lotto 430 SABATO 13 APRILE 2013, ore 15,00 pagina 79

FEDERAZIONE EUROPEA DI VENDITORI ALL’ASTA

E. F . A . ASSOCIAZIONE NAZIONALE CASE D’ASTA

ATTENZIONE ATTENZIONE ALLE ASTE ASTE PER PARTECIPARE ALLE È NECESSARIO NECESSARIOESSERE ESSEREISCRITTI. REGISTRATI. VEDI PAGINA DEL VEDI PAGINA106 206 DELCATALOGO. CATALOGO.


ASTA 756

ARREDI E DIPINTI ANTICHI sopra: LOTTO 55 (particolare) a sinistra: LOTTO 106 (particolare)

PRIMA SESSIONE

SABATO 6 APRILE 2013 ORE 15:00

DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

LA VENDITA ALL’ASTA SARÀ TRASMESSA IN DIRETTA SU

SATELLITE DECODER SKY PEOPLE TV - RETE 7 CANALE 825 AB CHANNEL CANALE 835

DIGITALE TERRESTRE ITALIA RETE ITALIA - LCN 131

DIGITALE TERRESTRE PIEMONTE PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 217 LA 6 - LCN 98/113

DIGITALE TERRESTRE LOMBARDIA PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 217 (Varese,Pavia) LA 6 - LCN 86

EUTELSAT HOTBIRD 6/8/9 13° EST FREQUENZA 12149 SIMBOLRATE 27500 FEC 3/4 POLARITÀ V

DIGITALE TERRESTRE LIGURIA PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 675

DIGITALE TERRESTRE ABRUZZO e parte delle MARCHE AB CHANNEL - LCN 195

DIGITALE TERRESTRE LAZIO AB CHANNEL - LCN 213

DIGITALE TERRESTRE TOSCANA AB CHANNEL - LCN 294

È inoltre possibile assistere all’asta sul sito internet all’indirizzo http://www.meetingart.it durante gli orari d’asta

CADENZA INDICATIVA DEI LOTTI 15,00-15,30 15,30-16,00 16,00-16,30 16,30-17,00 17,00-17,30 17,30-18,00 18,00-18,30

DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL

1 16A 33 49 65 81 97

AL AL AL AL AL AL AL

16 32 48 64 80 96 110


LOTTI PROVENIENTI DA UN COLLEZZIONISTA MARCHIGIANO (1-50) 1 PITTORE DEL XVII SECOLO Figura (frammento)

3 PITTORE DEL XIX SECOLO Ritratto di fanciulla con libro

Olio su tela, cm 45x40 Oil on canvas (fragment) Offerta libera

Olio su tela, cm 56x41. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 500

2 SCUOLA INGLESE XIX SECOLO Figura

4 PENDOLA DA TAVOLO IN BRONZO, XIX SECOLO, cassa sagomata su piedi ferini cima-

Olio su tela, cm 100x69 Oil on canvas Offerta libera

ta da figura con colomba, quadrante in bronzo con numeri romani entro cartouches; difetti, usure e da revisionare. Alt. cm 53. A BRONZE MANTEL CLOCK, 19th Century; defects, worn and overhaul recommended. Offerta libera

5 FORMELLA OTTAGONALE IN COMMESSO DI MARMI, XVIII SECOLO, raffigurante volatile e insetto; entro cornice; danni e mancanze. Dim. placca cm 8x10,5. A VARIOUS MARBLES INLAID PLAQUE, 18th Century; damages and losses. Offerta libera

6 PENDOLA DA TAVOLO IN BRONZO DORATO E MARMO NERO, XIX SECOLO, cassa sagomata su piedini cimata da Venere e Cupido, quadrante smaltato con numeri romani; usure e da revisionare. Alt. cm 60,5. A BLACK MARBLE AND GILT BRONZE CLOCK, 19th Century; worn and overhaul recommended. Offerta libera

2

7 PLACCA IN PORCELLANA DIPINTA ENTRO CORNICE IN ARGENTO, XIX SECOLO, ovale, raffigurante Ecce Homo, cornice sbalzata apparentemente non punzonata. Dim. placca cm 14,7x11. A PAINTED PORCELAIN PLAQUE WITH SILVER FRAME, 19th Century. Offerta libera

8 PENDOLA DA TAVOLO IN METALLO DORATO E MARMO BIANCO, FINE XIX SECOLO, a tempietto su base ovale con piedini, quadrante smaltato con numeri arabi; sbeccatura, usure e da revisionare. Alt. cm 48. A MARBLE AND GILT METAL MANTEL CLOCK, 19th Century; chip, worn and overhaul recommended. Offerta libera

9 PLACCA DECORATA A SMALTI POLICROMI, XVIII SECOLO, ovale, raffigurante San Tom-

3

6

maso, iscrizione in oro, entro cornice coeva in legno dorato; sbeccature. Dim. placca cm 8,3x6,7. AN ENAMELED PLAQUE, 18th Century. Offerta libera

10 PENDOLA DA TAVOLO IN METALLO DORATO E PLACCHE IN PORCELLANA, XIX SECOLO, cassa sagomata su piedini (uno rotto) cimata da figura allegorica, quadrante smaltato firmato “H.ri Marc Paris”; difetti, restauri, mancante di pendolo e da revisionare. Alt. cm 23 larg. 38. A GILT METAL AND PORCELAIN PLAQUES MANTEL CLOCK, 19th Century; losses, defects, restorations and overhaul recommended. Offerta libera

11 ALZATA LIBERTY IN CRISTALLO E METALLO ARGENTATO, CHRISTOFLE, PARIGI, INIZIO XX SECOLO, sostegno a putti con uccellini e tralci d’uva, e alzata a calice in cristallo a settori con bordo centinato. Alt cm 54. A CHRISTOFLE LIBERTY SILVERED METAL AND CRYSTAL TAZZA, early 20th Century. Offerta libera

12 PENDOLA DA TAVOLO IN METALLO DORATO E ALABASTRO, XIX SECOLO, cassa sagomata su piedini cimata da figure di fanciulle, quadrante smaltato con numeri romani; usure e da revisionare. Alt. cm 39,5. AN ALABASTER AND GILT METAL MANTEL CLOCK, 19th Century; worn and overhaul recommended. Offerta libera

13 PENDOLA DA TAVOLO IN BRONZO IN STILE IMPERO, MOLLARD A GRENOBLE, XIX SECOLO, cassa a plinto con fontana, ringhiera traforata e vasca interna, quadrante smaltato con numeri romani (danni e restauri); mancanze, difetti, mancante di chiave e da revisionare. Alt. cm 39. A GILT BRONZE MANTEL CLOCK, MOLLARD A GRENOBLE, 19th Century; losses, defects and overhaul recommended. Offerta libera

14 COPPIA DI CANDELIERI IN BRONZO, XVII SECOLO, fusti a rocchetto su basi gradinate; mancanti di piedi. Alt. cm 29. A PAIR OF BRONZE CANDLESTICKS, 17th Century; foot missing. Offerta libera

15 PENDOLA DA TAVOLO IN BRONZO PATINATO E DORATO, XIX SECOLO, cassa a plinto cimata da moretto con cavallo e fregi fogliati, quadrante argentato con numeri romani; difetti, usure, mancante di pendolo e da revisionare. Alt. cm 54. A PATINATED AND GILT BRONZE MANTEL CLOCK, 19th Century; defects, worn, losses and overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 500

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

CANALE SKY 825


4

7

5

8

9

10

13 CANALE SKY 825

6

11

14 PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

12

15

7


16 PITTORE DEL XVIII SECOLO Cristo del Sacro Cuore La resurrezione di Cristo Due oli su tela, cm 31,5x25 e 32,5x26,5.

San Girolamo

Incisione acquarellata entro cornice a ricamo, dim. totale cm 22x17. Two oil on canvas and a painted etching. Offerta libera

16

16 A PITTORE DEL XVIII SECOLO Sacra famiglia con San Giovannino Cristo di fronte a Pilato Olio su tela, cm 43x57 e olio su tavola, cm 30x46. Oil on canvas and oil on panel. Offerta libera

16 A

18 PITTORE DEL XVIII SECOLO Cristo porta croce, Santo in preghiera Due oli su tela, cm 30x22 e 32,5x22,5.

San Pasqual Bailon

Olio su tavola, cm 39,5x27. Two oil on canvas and an oil on panel. Offerta libera

19 SCUOLA NAPOLETANA DEL XVII SECOLO San Francesco da Paola Santo Vescovo

18

Due oli su tela cm 51x34 e 40x32. Two oil on canvas. Offerta libera

20 PITTORE DEL XVIII SECOLO Santo domenicano Olio su tela, cm 98x68; difetti. Oil on canvas; defects. Offerta libera

19

8

20 PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

CANALE SKY 825


21

21 SCUOLA NAPOLETANA DEL XVII SECOLO La creazione Olio su tela, cm 105,5x131,5. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 1.500

22 PITTORE DEL XVII SECOLO Deposizione Olio su tela, cm 100,5x129. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 1.500

22 CANALE SKY 825

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

9


23

24

23 ANONIMO XVIII SECOLO San Nicola da Tolentino

24 PITTORE DEL XIX SECOLO Scena allegorica con amorini e ninfe

Olio su rame ovale, cm 14x11

Tempera su carta sagomata, dim. massima cm 23x64; reca firma “E.Prieur”. Tempera on paper, signed “E.Prieur”. BASE D’ASTA: € 500

Santo evangelista

Placca ovale in rame sbalzato, cm 14,5x11 Entrambi entro cornice in legno scolpito e dorato, alt. totale cm 41. An oil on canvas and a copper plaque, antique frames. Offerta libera

25

26 TRONO IN LEGNO SCOLPITO, DIPINTO E DORATO, ITALIA CENTRALE, XVIII SECOLO,

27 MOBILETTO LUIGI XVI IN NOCE, FINE XVIII SECOLO, fronte a due cassetti, gambe rastre-

schienale sagomato, braccioli mossi, sostegni raccordati da traverse, intagli a volute e mascherone; usure e sbeccature. Dim. cm 66x53 alt. 128. A PAINTED AND GILTWOOD ARMCHAIR, 18th Century; chips and worn. BASE D’ASTA: € 500

mate; usure, difetti e restauri. Dim. cm 57x40 alt. 85. A WALNUT PIECE OF FURNITURE, late 18th Century; worn, defects and restorations. Offerta libera

26

10

27

25 MONETIERE INTARSIATO, XIX SECOLO, fronte a cassettini con decori in legno chiaro a grottesche e girali; usure e sbeccature. Dim. cm 50x28 alt. 38. AN INLAID CABINET, 19th Century; chips and worn. Offerta libera

28 CREDENZINO IN NOCE, XVII SECOLO, fronte ad un’anta, piano con bordo dentellato, piedi a mensola; restauri, sostituzioni e usure. Dim. cm 74,5x38 alt. 93,5. A WALNUT BUFFET, 17th Century; restorations, replacements and worn. BASE D’ASTA: € 500

28

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

CANALE SKY 825


29 PITTORE DEL XVII SECOLO Paesaggio acquatico con animali Olio su tela, cm 51,5x66; cornice coeva. Oil on canvas, antique frame. BASE D’ASTA: € 1.500

29

30 JACOPO CRIVELLI DETTO IL CRIVELLINO Milano ? - 1760 (attribuito a)

Natura morta con piccioni Olio su tela, cm 72x54. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 1.000

30

31 GRANDE PENDOLA DA TAVOLO IN BRONZO, XIX SECOLO, cassa a plinto con fascia a rilievo a meandri e motivi fitomorfi cimata da levriero in corsa, quadrante smaltato con numeri romani, danni, restauri, mancante di pendolo e chiave e da revisionare. Dim. cm 60x20 alt. cm 59. A LARGE BRONZE MANTEL CLOCK, 19thCentury; damages,losses, restorations and overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 1.000

31 CANALE SKY 825

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

11


38 PITTORE DEL XVIII SECOLO Santo vescovo Olio su tela, cm 64,5x47,5. Oil on canvas. BASE D’ASTA: offerta libera

39 SCUOLA ROMANA DEL XVII SECOLO La spoliazione di Cristo Olio su tela, cm 100x73; cornice antica. Oil on canvas, antique frame. BASE D’ASTA: € 500

40 PITTORE DEL XVIII SECOLO Cristo Olio su tela, cm 64,5x47,5; cornice antica. Oil on canvas, antique frame. BASE D’ASTA: offerta libera

41 PITTORE DEL XVII SECOLO Adorazione dei Magi Olio su tela, cm 92x76,5. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 1.000

32

32 PITTORE DEL XVII SECOLO Martirio di San Lorenzo Martirio di Santa Coppia di oli su tela, cm 62x89; cornici coeve in legno dorato. A pair of oil on canvas, original frames. BASE D’ASTA: € 2.000

33 PITTORE DEL XVIII SECOLO Sacra Famiglia Olio su tela, cm 27,5x21,5; lievi cadute di colore. Oil on canvas; some minor losses. BASE D’ASTA: offerta libera

34 PITTORE DEL XVII SECOLO Scena allegorica Olio su tavola, cm 32,5x53,5. Oil on panel. BASE D’ASTA: offerta libera

12

35 PITTORE DEL XVIII SECOLO Madonna con Bambino e Santi

42 PITTORE DEL XVII SECOLO L’Eucarestia di S.Francesco

Olio su tela, cm 73x58,5. Oil on canvas. BASE D’ASTA: offerta libera

Olio su tela, cm 64,5x53,5. Oil on canvas. BASE D’ASTA: offerta libera

36 PITTORE DEL XVIII SECOLO Cristo porta la croce Cristo che cade con la croce Coppia di oli su tela, cm 64x48. A pair of oil on canvas. BASE D’ASTA: offerta libera

37 PITTORE DEL XVIII SECOLO Sibilla Phrigia Sibilla Tiburtina

43 GIOVANNI BATTISTA LANGETTI Genova 1625 - Venezia 1676 (attribuito a)

San Girolamo

Olio su tela, cm 82x63,5. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 500

Coppia di oli su tela, cm 77x53. A pair of oil on canvas. BASE D’ASTA: € 500

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

CANALE SKY 825


34

33

35

36

37

38

41 CANALE SKY 825

39

42 PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

40

43

13


45

44

44 CASSETTONE A RIBALTA, XVIII SECOLO,

46

fronte a tre cassetti e calatoia celante cassettini interni, piedi a mensola, lastronato a formare riserve geometriche; usure, restauri e sbeccature. Dim. cm 128x61 alt. 111. A BUFFET, 18th Century; worn, chips and restorations. BASE D’ASTA: € 1.500

45 PITTORE DEL XVII SECOLO Susanna e i vecchioni Olio su tela, cm 38x46. Oil on canvas. Offerta libera

47

46 PITTORE DEL XVII SECOLO Ritratto di gentildonna con garofano Olio su tela, cm 88x56. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 500

47 PITTORE DEL XIX SECOLO Paesaggio lacustre con famiglia di pescatori Olio su tela, cm 51,5x76. Oil on canvas. Offerta libera

48 PITTORE DEL XVIII SECOLO Nettuno entro fontana e rocaille Olio su tela, cm 73,5x54,5; mancanze. Oil on canvas; losses. Offerta libera

49 QUATTRO PENDOLE OFFICIER IN OTTONE, XIX-XX SECOLO, di simile forma, di cui una priva di custodia e chiave; da revisionare. Alt. massima cm 13. FOUR GILT METAL OFFICIER CLOCK, 19-20th Century; overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 500

48

14

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

CANALE SKY 825


50 RARA COPPIA DI CASSETTONI IN LEGNO SCOLPITO, LACCATO E DORATO, ITALIA CENTRALE, META’ XVIIII SECOLO, fronte mosso a due cassetti e fianchi concavi a doppia mossa, gambe arcuate terminanti a zoccolo caprino, piani sagomati in legno dipinti a finto marmo, grembiali centinati centrati da conchiglia e profili dorati; restauri e usure. Dim. cm 155x56 alt.90. A RARE PAIR OF CHEST OF DRAWERS, MIDDLE ITALY, mid of 18th Century; restorations and worn. BASE D’ASTA: € 12.000

CANALE SKY 825

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

15


51

51 SCUOLA PIEMONTESE XVIII SECOLO Paesaggi con figure Quattro olio su tela sagomata, cm 87x100; opere prive di cornice. Four oil on canvas. BASE D’ASTA: € 3.000

52 ANGIOLO ANTONIO MALAVOLTI Capannuccia di Bagno a Ripoli (FI) 1876 Firenze 1947

Due ussari a cavallo

Bronzo patinato su base in marmo, alt. cm 55; firma in pasta “A.Malavolti”. Patinated bronze. BASE D’ASTA: € 1.500

52

16

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

CANALE SKY 825


53

54

53 COFANETTO IN LEGNO LACCATO CON DECORO POLICROMO A CINESERIE, XVIII SECOLO, rettangolare con coperchio bombato incernierato, all’interno una spazzola, un pennello e una scatola circolare con coperchio. decori con personaggi entro paesaggio su fondo verde; difetti e cadute di colore. Dim. cm 29,5x22 alt. 11.

A LACQUERED WOOD BOX AND TOILETTE SET, 18th Century; defects and some pigment losses. BASE D’ASTA: € 500

54 PANNELLO IN LEGNO DECORATO AD ARTE POVERA, TORINO, XVIII SECOLO, decorato da paesaggio con ruderi e figure; cornice sagomata applicata d’epoca successiva; qualche sbeccatura. Dim. cm 46x72. Provenienza: Accorsi Antichità, Torino. AN ARTE POVERA PANEL, TURIN, 18th Century; some chips. BASE D’ASTA: € 2.500

55 CANTONALE IN LEGNO LACCATO E DECORATO AD ARTE POVERA, TORINO, XVIII SECOLO, ad un’anta con decoro a scenette galanti entro riserve su fondo verdino; restauri e usure. Dim. cm 54x54 alt. 210.

AN “ARTE POVERA” LACQUERED WOOD CORNER SHELF, TURIN, 18th Century; restorations and worn. BASE D’ASTA: € 1.500

55 CANALE SKY 825

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

17


56

57

56 COPPA IN PORCELLANA CON MONTATURA IN ARGENTO, CHANTILLY, XVIII SECOLO, quadrilobata con decoro floreale policromo, sostegno poggiante su piedini arcuati, mancante di coperchio; montatura non coeva. Alt. cm 14,2. A SILVER MOUNTED PORCELAIN CUP, CHANTILLY, 18th Century; cover missing. BASE D’ASTA: € 500

59 GRUPPO IN PORCELLANA, LUDWIGSBURG, XVIII SECOLO, raffigurante amorini allegorici delle quattro stagioni; decoro policromo; mancanze, rincolli e restauri. Alt. cm 22. A PORCELAIN GROUP, LUDWIGSBURG, 18th Century; losses, restuck and restored. BASE D’ASTA: € 1.000

59

18

58

57 SCULTURA IN PORCELLANA BIANCA, MEISSEN, XVIII SECOLO, raffigurante carlino

58 CALAMAIO IN BRONZO DORATO E PORCELLANA, MEISSEN, XVIII SECOLO, corpo

su base ottagonale; sbeccature e lievi fessure. Alt. cm 15 larg. 14,5. A WHITE PORCELAIN SCULPTURE, MEISSEN, 18th Century; chips and small haircracks. BASE D’ASTA: € 500

globulare costolato con decori floreali entro riserve a settori alternati su fondo oro, montatura in bronzo dorato di epoca successiva con piedi a volute e decori a rilievo; mancanza. Dim. cm 11,5x10,5 alt.14. AN ORMOLU AND PORCELAIN INK SET, MEISSEN, 18th Century and later; loss. BASE D’ASTA: € 500

60 QUATTRO PIATTI IN PORCELLANA, VIENNA, XIX SECOLO, decorati a soggetti allego-

61 GRUPPO POLICROMO IN PORCELLANA, MEISSEN, XIX SECOLO, girotondo di bambini

rici policromi con tese a fondo verde e profili in oro; lievi usure. Diam. cm 24. FOUR PORCELAIN PLATES, VIENNA, 19th Century; slightly worn. Offerta libera

attorno ad un albero, profili in oro; restauri e sbeccature. Alt. cm 31. A PORCELAIN GROUP, MEISSEN, 19th Century; restorations and chips. BASE D’ASTA: € 500

61 PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

CANALE SKY 825


62

63

62 SCULTURA IN PORCELLANA, MEISSEN, 1750 CA, raffigurante fanciulla allegorica con

65 GRUPPO IN PORCELLANA, MEISSEN, 1750 CA., a due elementi diversi raffigurante

66 SEI TAZZE CON PIATTO IN PORCELLANA, MEISSEN, XIX SECOLO, decori floreali poli-

amorino e globo terrestre; decoro policromo. Alt. cm 14. A MEISSEN PORCELAIN FIGURE, circa 1750. BASE D’ASTA: € 1.000

Bacco su botte con putti; decoro policromo e in oro; mancante di un elemento, fessura e lievi sbeccature. Alt. cm 30. A MEISSEN PORCELAIN GROUP, MEISSEN, circa 1750; haircrack and small chips. BASE D’ASTA: € 2.500

cromi con profili in oro; lievi usure. Diam. cm 13,8 alt. 6. SIX MEISSEN CUPS WITH SAUCERS, 19th Century; worn. BASE D’ASTA: € 500

63 GRUPPO IN PORCELLANA, MEISSEN, 1750 CA., con putti allegorici delle stagioni; decoro policromo. Alt. cm 25,5. A MEISSEN PORCELAIN GROUP, circa 1750. BASE D’ASTA: € 2.500

64 LATTIERA CON COPERCHIO IN PORCELLANA, MEISSEN, XIX SECOLO, piriforme con decoro policromo a uccelli e insetti sparsi, profili in oro; lievi sbeccature. Alt. cm 15,5. A MEISSEN MILK POT, 19th Century; small chips. Offerta libera

65 CANALE SKY 825

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

19


67

67 PITTORE DEL XIX SECOLO Apparizione della Vergine con Bambino a un santo Olio su tavola, cm 79x60,5. Oil on panel. BASE D’ASTA: € 1.000

68

68 FRANS FRANCKEN II Anversa 1581 - 1642 (attribuito a)

Ultima cena Le nozze di Cana

Coppia di oli su tela, cm 47,5x63,5 e 49x65. A pair of oil on canvas. BASE D’ASTA: € 2.000

69 PITTORE DEL XVII SECOLO Sacra Famiglia Olio su tela, cm 76x98; danno. Oil on canvas; damaage. BASE D’ASTA: € 1.000

69

20

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

CANALE SKY 825


71

70

70 LUCERNA IN ARGENTO, ROMA, 1815-1822, ARGENTIERE R.TOMBESI, fusto a colonna su base a semicolonna, vasca con doppio beccuccio e testa di ariete, cimatura ad anello di serpe, doppia catenella con attrezzi. Gr. 750, alt. cm 39. A SILVER OIL LAMP, ROME, 1815-1822, R.TOMBESI. BASE D’ASTA: € 3.000

71 CASSETTONE LUIGI XVI INTARSIATO, TORINO, FINE XVIII SECOLO, a tre cassetti con lastronatura ad intarsio in legni vari centrati da riserva, gambe rastremate; danni, difetti e sbeccature. Dim. cm 110x57 alt. 95. AN INLAID CHEST OF DRAWERS, TURIN, late 18th Century; damages, defects and chips. BASE D’ASTA: € 2.500

72

72 CASSETTONE A RIBALTA LUIGI XVI INTARSIATO, LOMBARDIA, XVIII SECOLO, fronte a due cassetti e calatoia celante vani e cassettini, gambe rastremate, decori a filettature in legno chiaro a formare riserve a rosoni; difetti, mancanze e usure. Dim. cm 110x51,5 alt. 102,5. AN INLAID CHEST OF DRAWERS, LOMBARDY, 18th Century; defects, losses and worn. BASE D’ASTA: € 3.000

73 CASSETTONE LUIGI XVI INTARSIATO, LOMBARDIA, XVIII SECOLO, fronte a tre cassetti e sostegni rastremati, decori a filettature a formare riserve in legno chiaro; usure e sbeccature. Dim. cm 114x52,5 alt. 89. AN INLAID CHEST OF DRAWERS, LOMBARDY, 18th Century; chips and worn. BASE D’ASTA: € 2.000

CANALE SKY 825

73

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

21


74

74 ANTONIO FRANCESCO PERUZZINI Ancona, 1643-1646 - Milano 1724 (attribuito a)

Paesaggio fluviale con figure e armenti Olio su tela, cm 85x121. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 3.000

75 SCUOLA ROMANA DEL XVIII SECOLO Paesaggio con viandanti Olio su tela, cm 48,5x65. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 2.000

76 PITTORE DEL XVIII SECOLO Madonna addolorata Olio su tela, cm 95x68. Oil on canvas. Offerta libera

75

22

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

CANALE SKY 825


77

77 CLEMENTE SPERA 1661 - 1730

Le tentazioni di Sant’Antonio L’eucarestia di San Girolamo Coppia di oli su tela circolare, diam. cm 70; qualche danno. A pair of oil on canvas; some damages. BASE D’ASTA: € 2.000

78 SCUOLA ROMANA DEL XVIII SECOLO Paesaggio con ruderi e figure Paesaggio con ruderi e figure Coppia di oli su tela ovale, cm 98x72. A pair of oil on canvas. BASE D’ASTA: € 3.000

78 CANALE SKY 825

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

23


79 SEI TAZZE CON PIATTO IN PORCELLANA, MEISSEN, 1770 CA., decoro a fiori sparsi; usure e lievi sbeccature. Diam. cm 13. SIX PORCELAIN CUPS WITH SAUCERS, MEISSEN, circa 1770; worn and minor chips. Offerta libera

79

80 PENDOLA DA TAVOLO IN PORCELLANA BIANCA, XIX SECOLO, cassa sagomata a rocaille su base con piedini a ricciolo, decoro a putti e ghirlande floreali, quadrante smaltato con numeri arabi e romani; sbeccature e da revisionare. Alt. cm 36,5. A WHITE PORCELAIN MANTEL CLOCK, 19th Century; chips and overhaul recommended. Offerta libera

81 SERVIZIO SOLITAIRE IN PORCELLANA, MEISSEN, 1770 CA., composto da teiera con 81

coperchio, lattiera, tazza con piatto e vassoio, decori policromi a bouquet di fiori entro riserve circolari in oro su fondo a piume di pavone con nastri e ghirlande floreali; profili in oro; lieve restauro. Dim. vassoio cm 32x24. A MEISSEN SOLITAIRE PORCELAIN TEA SET, circa 1770; minor restoration. BASE D’ASTA: € 1.000

82 COPPIA DI TAZZE CON PIATTO IN PORCELLANA, MEISSEN, 1780 CA., decoro a mazzetti e fiori sparsi policromi e in oro con riserve a in porpora a piume di pavone; lieve sbeccatura e restauro. Diam. cm 13,2, alt. 4,5. A PAIR OF MEISSEN CUPS WITH SAUCERS, circa 1780; small chip and restoration. BASE D’ASTA: € 1.000

82

83 SEI PIATTI IN PORCELLANA, MEISSEN, XIX SECOLO, polilobati con tesa decorata a rilievo, decoro policromo a mazzetti, fiori e insetti sparsi, profili in oro; uniti a CIOTOLA IN PORCELLANA, MEISSEN, XIX SECOLO, di simile decoro con rincollatura. Diam. cm 24. SIX PORCELAIN PLATES AND A BOWL, MEISSEN, 19th Century; bowl restucked. BASE D’ASTA: € 500

83

24

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

CANALE SKY 825


84

85

84 TAZZA CON PIATTO IN PORCELLANA CON DECORO A CINESERIE IN ORO, MEISSEN, 1720 CA., BOTTEGA DI B. SEUTER, decoro a scene di vita con figure entro paesaggio, profili in oro; non marcata; usure. Diam. cm 12 alt. 5. Per esemplari simili si vedano P.Brattig in Meissen. Barockes Porzellan. Arnoldsche, Koln, 2010, p.284 rif. 126 e U.Pietsch in Early Meissen porcelain. The Wark collection, London, 2011, p. 510 rif.619-621. A MEISSEN CUP AND SAUCER, WORKSHOP OF B. SEUTER, circa 1720; worn. BASE D’ASTA: € 1.500

85 ZUCCHERIERA CON COPERCHIO IN PORCELLANA, MEISSEN, 1740 CA., a cuore con presa a rametto e fiori applicati, decoro a scene di porto entro riserve lobate su fondo malva; lieve restauro; reca etichetta “Questa Antichità, Torino”. Pubblicata da A.D’Agliano-L.Melegati ne “I Fragili Lussi. Porcellane di Meissen da musei e collezioni Italiane”, Torino, 2001. A MEISSEN PORCELAIN SUGAR BOX WITH COVER, circa 1740; a minor restoration. BASE D’ASTA: € 2.000

86 SALSIERA CON COPERCHIO IN PORCELLANA BIANCA, MEISSEN, XVIII SECOLO, biansata con nervature ondulate, cimatura a putto con cornucopia; fessure, rincollo e lievi sbeccature. Larg. cm 18 alt. 16. A MEISSEN WITHE PORCELAIN SAUCE CUP WITH COVER, 18th Century; crack, repaired and small chips. Offerta libera

87 CAFFETTIERA CON COPERCHIO IN PORCELLANA, MEISSEN, 1740 CA., piriforme con manico ad orecchio, decoro a fondo giallo con doppie riserve lobate a scene di porto porpora e fiori sparsi; profili in oro. Alt. cm 20,5. A MEISSEN PORCELAIN TEAPOT WITH COVER, circa 1740. BASE D’ASTA: € 2.000

CANALE SKY 825

87

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

25


88 PENDOLA CARTEL CON MENSOLA IN LEGNO DIPINTO LACCATO E BRONZO DORATO, ROBERT & FILS A LA CHAUX DE FONDS, XVIII SECOLO, cassa sagomata dipinta a fiori policromi sparsi su fondo verde, bordi a volute rocailles e fiori in bronzo dorato; quadrante smaltato con numeri romani e arabi; suoneria delle ore e delle mezze; movimento firmato; sbeccature, restauri e da revisionare. Alt. cm 103 totale. A PAINTED, LACQUERED AND GILT BRONZE CARTEL CLOCK, ROBERT & FILS A LA CHAUX DE FONDS, 18th Century; chips, restored and overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 2.500

89 SERIE DI SEI PIATTI IN PORCELLANA BIANCA, MEISSEN, 1750 CA., polilobati con decori a fiori in rilievo; difetti e sbeccature. Diam. cm 24,3. A SET OF SIX MEISSEN PLATES, circa 1750; defects and chips. BASE D’ASTA: € 500

90 SALOTTO IN LEGNO SCOLPITO E DIPINTO, PIEMONTE, FINE XVIII SECOLO, composto da divano a ventaglio, quattro poltrone con schienali a medaglione, sei sedie (di cui due diverse) e un tavolo console; ridipinture, difetti e sedie e tavolo d’epoca successiva. Dim. divano cm 252x67 alt. 108; poltrone 64x53 alt. 95; sedie 46x40 alt. 93 e tavolo 106x61,5 alt. 82. A PAINTED PIEDMONTESE SET OF FURNITURE, late 18-19th Century; repaintings and defects. BASE D’ASTA: € 2.000

88

90 Parte del salotto

26

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

CANALE SKY 825


91 GRANDE SPECCHIERA FONDOSALA IN LEGNO SCOLPITO E DORATO, TORINO, PRIMA META’ XVIII SECOLO, a doppio ordine di specchi con cornice sagomata a volute cimata da conchiglia, festoni laterali e piedi a ricciolo applicati; alcuni restauri e sbeccature. Dim. cm 230x120. A LARGE GILTWOOD MIRROR, TURIN, first half 18th Century; some restorations and chips. BASE D’ASTA: € 4.000

92 CONSOLE IN LEGNO SCOLPITO E DORATO, TORINO, META’ XVIII SECOLO, piano sagomato in marmo giallo di Siena, quattro gambe raccordate da crociera terminanti a zoccolo caprino, fascia centinata traforata con intagli a volute; restauri e usure. Dim. cm 137x67 alt.87. A CARVED AND GILTWOOD CONSOLE TABLE, TURIN, mid of 18th Century; restoration and worn. BASE D’ASTA: € 4.000

92 A SERVIZIO DI POSATE IN ARGENTO, XX SECOLO, composto da dodici forchette, cucchiai e coltelli, dodici forchette e coltelli da dessert, dodici cucchiai da tè e da caffè e cinque posate da portata. (tot. pz. 89). Gr. 4200, lung. massima coltello da portata cm 28. A SILVER TABLE SERVICE, 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

91-92 CANALE SKY 825

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

27


93 COPPIA DI TAZZE CON PIATTINO IN PORCELLANA, GINORI A DOCCIA, FINE XVIII SECOLO, decoro a “trompe l’oeil” in legno marezzato con riserve a paesaggi monocromi tratti da incisioni, profili in oro; un piattino con lievi restauri ai bordi. Diam. cm 13 alt. 4,5. TWO PORCELAIN CUPS AND SAUCERS, GINORI, late 18th Century; one saucer restored. BASE D’ASTA: € 500

94 COPPIA DI TAZZE CON PIATTINO IN PORCELLANA, GINORI A DOCCIA, 1770 CA. decoro “alla sassone” composto da figure con paesaggio policromi entro riserve mistilinee a motivi di girali rosse e profili oro. Diam. cm 12,5 alt. 4,5. TWO PORCELAIN CUPS AND SAUCERS, GINORI, circa 1770. BASE D’ASTA: € 1.000

93

95 DUE PIATTI IN PORCELLANA, GINORI A DOCCIA, SECONDA META’ XVIII SECOLO, uno fondo e uno piano con decoro policromo “al garofano” e profili in oro; fessura. Diam. cm 23,5. TWO PORCELAIN GINORI PLATES, second half 18th Century; hairline. BASE D’ASTA: € 500

96 PIATTO IN CERAMICA, NAPOLI, DEL VECCHIO, INIZIO XIX SECOLO, decoro rosso e nero a motivo pompeiano; marchio impresso “delVecchio N.”; lieve sbeccatura. Diam. cm 24. A NAPLES CERAMIC PLATE, DEL VECCHIO, early 19th Century; small chip. Offerta libera

94

97 PIATTO IN PORCELLANA, NAPOLI, REAL FABBRICA FERDINANDEA, 1770 CA., ovale con decoro policromo a mazzetti e fiori sparsi, bordo con rilievi a volute profilati in oro; marchio in rosso coronato “F R F”. Dim. cm 22,3x18,3. A PORCELAIN PLATE, NAPLES, circa 1770. Offerta libera

95

96

28

97

98 PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

CANALE SKY 825


98 PIATTO IN PORCELLANA, NAPOLI, INIZIO XIX SECOLO, decoro a fiordalisi a corona e sparsi, bordi rossi e in oro, marchio N coronata; difetti. Diam. cm 24. A PORCELAIN DISH, NAPLES, early 19th Century; defects. Offerta libera

99 TAZZA DA PUERPERA CON COPERCHIO IN PORCELLANA, CAPODIMONTE, 1750 CA., biansata con manici e presa a rametto, decoro policromo con nature morte di frutta nei modi di G.Nani, profili in oro; lievi restauri; reca etichetta “Questa Antichità Torino”. Dim. cm 17,5x14,5 alt. 12,5. Provenienza: Collezione Questa e asta Sotheby’s, Milano, Marzo 2005. A CAPODIMONTE PORCELAIN ECUELLE WITH COVER, circa 1750; minor restorations. BASE D’ASTA: € 4.000

100 SEI COPPETTE DA SORBETTO IN PORCELLANA, GINORI A DOCIA, FINE XVIII SECOLO, decoro a mazzetti e

99

profili in oro; due con rincolli. Lung. cm 11,3. SIX GINORI PORCELAIN ICE CREAM CUPS, 18th Century; two repaired. BASE D’ASTA: € 1.000

101 ZUPPIERA CON COPERCHIO E PRESENTOIRE IN PORCELLANA, GINORI A DOCCIA, 1790 CA., ovale biansata, cimatura a vaso, decoro policromo floreale nello stile della Famiglia Rosa, profili in oro; lievi usure. Dim. cm 32x22 alt. 23, presentoir 33,7x23,8. Provenienza: Sotheby’s, Milano, 2003. A GINORI PORCELAIN SOUP TUREEN WITH COVER AND PLATE, circa 1790; minor worn. BASE D’ASTA: € 2.500

100

101 CANALE SKY 825

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

29


102 PITTORE DEL XIX SECOLO Paesaggio boschivo con sentiero 1819 China acquerellata su carta, cm 22,5x33, monogramma “A.D.N.F. 1819 etati sue 86” in basso a sinistra; macchie; unito a:

PITTORE DEL XIX SECOLO Rientro trionfale romano

Sanguigna su carta, cm 36x27; macchie; unito a:

PITTORE DEL XIX SECOLO Divinità mitologiche

China acquerellata su carta ottagonale, cm 24x36; macchie e strappo. Three drawing on paper; damages. BASE D’ASTA: € 500

103 SCUOLA BOLOGNESE DEL XVIII SECOLO Scene allegoriche Coppia di oli su tela en grisaille, cm 62,5x97 e 64,5x91,5; danni e cadute di colore. A pair of oil on canvas; damages and losses. BASE D’ASTA: € 2.000

104 NICOLÒ BARABINO Genova Sampierdarena 13/06/1832 Firenze 19/10/1891 (copia da)

Madonna con Bambino

Smalti policromi su rame, profili in oro, cm 14,5x14,5; firma in basso a destra “Marchasson d’après Barabino”, cornice originale in bronzo, dim. totale cm 21x21. An enameled copper plaque. BASE D’ASTA: € 500

103

105 PITTORE DEL XVIII SECOLO Divinità mitologiche Olio su tela, cm 44,5x68; qualche danno. Oil on canvas; some damages. BASE D’ASTA: € 1.000

105

30

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

CANALE SKY 825


106

106 FILIPPO FALCIATORE Napoli 1718 - 1768

Scene allegoriche

Coppia di oli su tavola a fondo oro, cm 71x54,5. A pair of oil on panel. BASE D’ASTA: € 18.000

107 SCUOLA FIORENTINA DEL XVII SECOLO Figura allegorica con fiori Tempera su pergamena applicata su cartone (frammento) cm 25,8x19,7; macchie e usure. Tempera on parchment laid down on paper; worn. BASE D’ASTA: € 1.000

107 CANALE SKY 825

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

31


108

108 DOMENICO CORVI 1721 - 1803

Enea e Didone Olio su tela, cm 61x73; etichetta “Mostra del Settecento a Roma 1959” al retro. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 3.000

109 DOMENICO CORVI 1721 - 1803

Ercole

Matita e acquerello su carta, cm 33x24,5; lievi difetti. Provenienza: Sotheby’s, Milano, Giugno 2004. Pencil and watercolour drawing on paper; small defects. Offerta libera

110 CARLO INNOCENZO CARLONE Scaria 1686 - Como 1776

Scena allegorica con divinità mitologiche 109

32

Olio su tela, cm 91,5x120. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 15.000

PRIMA SESSIONE, SABATO 6 APRILE 2013, DAL LOTTO 1 AL LOTTO 110

CANALE SKY 825


ASTA 756

ARREDI E DIPINTI ANTICHI sopra: LOTTO 201 (particolare) a sinistra: LOTTO 209

SECONDA SESSIONE

DOMENICA 7 APRILE 2013 ORE 13:00

DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

LA VENDITA ALL’ASTA SARÀ TRASMESSA IN DIRETTA SU

SATELLITE DECODER SKY PEOPLE TV - RETE 7 CANALE 825 AB CHANNEL CANALE 835

DIGITALE TERRESTRE ITALIA RETE ITALIA - LCN 131

DIGITALE TERRESTRE PIEMONTE PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 217 LA 6 - LCN 98/113

DIGITALE TERRESTRE LOMBARDIA PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 217 (Varese,Pavia) LA 6 - LCN 86

EUTELSAT HOTBIRD 6/8/9 13° EST FREQUENZA 12149 SIMBOLRATE 27500 FEC 3/4 POLARITÀ V

DIGITALE TERRESTRE LIGURIA PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 675

DIGITALE TERRESTRE ABRUZZO e parte delle MARCHE AB CHANNEL - LCN 195

DIGITALE TERRESTRE LAZIO AB CHANNEL - LCN 213

DIGITALE TERRESTRE TOSCANA AB CHANNEL - LCN 294

È inoltre possibile assistere all’asta sul sito internet all’indirizzo http://www.meetingart.it durante gli orari d’asta

CADENZA INDICATIVA DEI LOTTI 13,00-13,30 13,30-14,00 14,00-14,30 14,30-15,00 15,00-15,30 15,30-16,00 16,00-16,30 16,30-17,00 17,00-17,30 17,30-18,00 18,00-18,30

DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL

111 124 137 150 163 176 189 202 215 228 241

AL AL AL AL AL AL AL AL AL AL AL

123 136 149 162 175 188 201 214 227 240 250


111 ANONIMO XVIII SECOLO Ritratto del Re Carlo Emanuele III di Savoia Ritratto del Re Carlo Amedeo Alberto di Savoia Due incisioni all’acquaforte su carta cm 19,5x12,8 e 14x9,5; una priva di cornice. Two etchings on paper. Offerta libera

114 MARCELIN DELECHAUX Bordeaux 1821 - Colombes 1902

Scene galanti

Coppia di dipinti a olio su tavola, cm 24,5x19; firme in basso a destra e a sinistra A pair of oil on panel. BASE D’ASTA: € 1.500

115 GUIDO GONIN Torino 1833 - Francia 1906

112

112 PITTORE DEL XIX SECOLO Ritratto di gentiluomo Olio su tela, cm 65x53,5. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 500

Ritratto di Andrea Francesco Gonella (?) 1894 Acquerello su carta, cm 22,8x17, firma (G.Gonin e P. Brunery) e data in basso a destra. Watercolor on paper. BASE D’ASTA: € 500

116 FRANCESCO GONIN 113 PITTORE DEL XIX SECOLO Ritratto di ufficiale Olio su tela, cm 92x67,5. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 500

Torino 16/11/1808 Giaveno (TO) 14/09/1889

Ritratto di Matilde Ricciolio (?) 1853 Acquerello su carta, cm 32,8x25,5 firma e data in basso a sinistra. Watercolor on paper. BASE D’ASTA: € 1.000

113

114

36

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


117 FRANÇOIS THEODORE ROCHARD (attribuito a) 1798 - 1858

Ritratto di famiglia Miniatura su avorio, cm. 16,5x22; cornice in bronzo dorato. Miniature on ivory. BASE D’ASTA: € 2.000

118 PITTORE DEL XIX SECOLO Allegoria della Primavera, Ritratto di gentiluomo, Ritratto di gentildonna Tre miniature su avorio, cm 9,3x7,5 e una coppia cm 7,3x5,5; firmate. Three miniatures on ivory; signed. BASE D’ASTA: € 500

119 ALEXANDRE GUIGNIER inizio XIX secolo

Ritratto di ufficiale, 1820 Miniatura ottagonale su avorio, cm 9x8,3; firmata e datata; entro antico astuccio; danni e usure. Miniature on ivory; damages and worn. BASE D’ASTA: € 500

115

117

118 116

120 PITTORE DEL XX SECOLO (da F.Gerard)

Ritratto di famiglia con Carolina Bonaparte Miniatura su avorio, cm 9,5x7,5.

Ritratto femminile allegorico

Miniatura su avorio ovale, cm 8x6. Two miniatures on ivory. Offerta libera

119 CANALE SKY 825

120

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

37


121

121 SERIE DI QUATTRO SPECCHIERE AD APPLIQUE IN LEGNO SCOLPITO E DORATO A MECCA, XIX SECOLO, sagomate con fregi e cimasa a rocaille, bracci apllicati in lamierino dorato a due luci; difetti, usure e sbeccature. Dim. cm 82,5x46. A LOT OF FOUR CARVED AND GILTWOOD MIRRORS, 18th Century; defects, chips and worn. BASE D’ASTA: € 1.000

122 TAVOLO A MEZZALUNA ALLUNGABILE IN NOCE, XIX SECOLO, piano incernierato apribile, sostegni torniti; dotato di prolunghe; difetti e sbeccature. Diam. cm 147. A WALNUT TABLE, 19th Century; defects and chips. Offerta libera

122

38

123 CAFFETTIERA IN ARGENTO, FRANCIA, FINE XIX SECOLO, ovoidale con superficie a cane-

125 VETRINA INTARSIATA IN LEGNI VARI, XIX SECOLO, a due ante in stile settecentesco con

stro, perlinature; ammaccature. Gr. cm 410, al. cm 24,5. A SILVER COFFEE POT, FRANCE, late 19th Century; dents. Offerta libera

intarsi geometrici, piano superiore in marmo; difetti, usure e sbeccature. Dim. cm 99x39 alt.147. AN INLAID CABINET, 19th Century; defects, chips and worn. BASE D’ASTA: € 500

124 COPPIA DI FIGURE IN MAIOLICA, FINE XVIII SECOLO, raffiguranti Cleopatra e Anto-

126 PENDOLA DA TAVOLO IN METALLO DORATO E PORCELLANA, FRANCIA, XIX SECOLO, in stile settecentesco con cassa a plin-

nio distesi su base centinata. Lung. cm 31 e 33. A PAIR OF MAJOLICA FIGURES, late 18th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

to cimata da vaso, base sagomata su piedini, placche con decori policromi a figure e fiori, quadrante in porcellana con numeri romani e suoneria delle ore e delle mezze; da revisionare. Alt. cm 33. A GILT METAL MANTEL CLOCK, 19th Century; overhaul recommended. Offerta libera

126 SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


127

128

127 ANGIOLO ANTONIO MALAVOLTI Capannuccia di Bagno a Ripoli (FI) 1876 Firenze 1947

Maternità

Scultura in marmo, alt. cm 57; firma incisa al retro; piccole sbeccature alla base. Marble. Si veda A.Panzetta “Nuovo Dizionario degli Scultori Italiani dell’Ottocento e primo Novecento” TO, 2003, II, ad vocem. BASE D’ASTA: € 1.500

130 PENDOLA IN BRONZO DORATO E MARMO BIANCO, CH.LES DUTERTE A PARIS, XIX SECOLO, cassa sagomata a volute cimata da vaso con piedi a zoccolo e teste d’ariete, quadrante smaltato con numeri arabi e romani, firmato; mancanze, mancante di pendolo, chiave e campanello, da revisionare. Alt. cm 60 A GILT BRONZE AND WHITE MARBLE MANTEL CLOCK, CH.LES DUTERTE A PARIS, 19th Century; losses and overhaul recommeded. BASE D’ASTA: € 1.500

129

128 SECRETAIRE NAPOLEONE III CON DECORO A VERNIS MARTIN, FRANCIA, XIX SECOLO, su alte gambe arcuate con calatoia centrata da scena galante celante cassettini, ornamentazione in metallo dorato applicata; mancanze e usure. Dim. cm 79x45 alt. 147,5. A FRENCH VERNIS MARTIN SECRETAIRE, 19th Century; losses and worn. BASE D’ASTA: € 1.000

129 UMBERTO BRUNELLESCHI Montemurlo (Fi) 1879 - Parigi 1949

Bambini che conversano

Alabastro, alt. cm 49; firma incisa. Alabaster. BASE D’ASTA: € 1.000

131 CASSAPANCA IN NOCE, XVIII SECOLO, liscia con cornici applicate, piedi e fascia a mensola; restauri e sbeccature. Dim. cm 160x54 alt. 60. A WALNUT CHEST, 18th Century; restoration and chips. Offerta libera

130 CANALE SKY 825

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

39


132

132 UN CESTINO E UN PIATTO IN MAIOLICA TRAFORATA, LODI, FERRETTI, 1770 CA, di simile decoro policromo a mazzetti 133

fioriti, bordi intrecciati; restauri. Dim. cm 23,5x17 alt. 9 e dim. 30,5x22. A LODI MAJOILCA BASKET AND PLATE, FERRETTI, circa 1770; restored. BASE D’ASTA: € 2.000

133 VASO IN MAIOLICA, LODI, FERRETTI, 1770 CA., a balaustro baccellato con anse a foglie, decoro policromo a mazzi e fiori sparsi; restauro e mancante di coperchio. Alt. cm 31,5. A LODI MAJOLICA VASE, FERRETTI, circa 1770; restored and cover missing. BASE D’ASTA: € 2.000

134

40

134 PLACCHETTA IN MAIOLICA, LODI, ANTONIO FERRETTI, 1770 CA., ovale con decoro policromo con mazzo di fiori, bordo nero e oro; lieve sbeccatura. Dim. cm 21,5x16,5. Per stesso decoro e forma si vedano tre esemplari al Museo Civico di Lodi in A.Novasconi-S.Ferrari-S.Corvi “La Ceramica Lodigiana” MI, 1964, pp.226-228. A LODI MAJOLICA PLAQUE, A.FERRETTI, circa 1770; small chip. BASE D’ASTA: € 1.000

135 PIATTO IN MAIOLICA, LODI, FERRETTI, 1745 CA., decoro policromo centrale a mazzetto, fiori e insetti sparsi nella tesa, bordo centinato; qualche caduta di smalto. Diam. cm 24. Provenienza: Caviglia Antichità, Lugano. A LODI MAJOLICA PLATE, FERRETTI, circa 1745; some glaze losses. BASE D’ASTA: € 500

135 SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


136 particolare firma

136 RARA ALZATA IN MAIOLICA, LODI, ANTONIO MARIA COPPELLOTTI, 1740 CA., decoro policromo con frutta su zolla e festone fiorito a contorno, bordo centinato manganese, marca con monogramma “AMC Lodi”; restauro e sbeccature al retro; etichetta A.Orsi Antichità e etichetta museo Poldi Pezzoli, Milano. Diam. cm 41.5. Bibl.: pubblicato in F.Ferrari “La Ceramica di Lodi” p.138, n.56; cat. mostra “Maioliche di Lodi, Milano e Pavia” museo Poldi Pezzoli, Milano, 1964, n.99; A.Novasconi-S.Ferrari-S.Corvi “La ceramica lodigiana” MI, 1964, p.109. A RARE LODI MAJOLICA TAZZA, A.M.COPPELLOTTI, circa 1740; restored and chips. BASE D’ASTA: € 4.000

136

137 ALZATA AIN MAIOLICA, LODI, ANTONIO MARIA COPPELLOTTI, 1740 CA., decoro policromo con frutta su zolla, fiori e insetti a contorno. Diam. cm 27,7. A LODI MAJOLICA TAZZA, A.M.COPPELLOTTI, circa 1740. BASE D’ASTA: € 1.000

138 PIATTO IN MAIOLICA, LODI, XVIII SECOLO, decoro policromo a frutti, fiori e insetti sulla tesa; etichetta “Questa Antichità Torino”; restauro. Diam. cm 23,8. A LODI MAJOLICA PLATE, 18th Century; restored. Offerta libera

137

139 COPPIA DI GRANDI PIATTI IN CERAMICA, GUALDO TADINO, INIZIO XX SECOLO, decoro con “Traiano consegna la spada a Suburano Prefetto del Pretorio” e “Morte di Agrippa madre di Nerone”. Diam. cm 51. A PAIR OF LARGE CERAMIC PLATES, GUALDO TADINO, early 20th Century. Offerta libera

138 CANALE SKY 825

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

41


140 PITTORE PIEMONTESE DEL XVII SECOLO Natura morta con frutti Olio su tela, cm 48x64,5; lievi danni. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 500

141 COPPIA DI PIATTI IN CERAMICA DECORATA A LUSTRO, GUALDO TADINO, ALFREDO SANTARELLI, INIZIO XX SECOLO, decoro con scene storiche romane e tese a vasi e volute zoomorfe; marca “AS (intrecciato) Made in Italy”. Diam. cm 39,5. A PAIR OF GUALDO TADINO CERAMIC PLATES, A.SANTARELLI, early 20th Century. Offerta libera

140

142 ANGELO MARIA CRIVELLI DETTO IL CRIVELLONE Milano, II meta’ XVII secolo - 1730 (scuola di)

Paesaggio con animali da cortile Olio su tela, cm 75x59. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 1.500

143 PITTORE DEL XX SECOLO Animali da cortile Coppia di oli su tavola, cm 52,5x71. A pair of oil on panel. Offerta libera

142

143

42

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


144

144 NICOLO’ CASSISSA Napoli ? 1680 - 1731

145 SCULTORE DEL XVIII SECOLO Putto

Olio su tela, cm 117,5x176. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 5.000

Legno scolpito e dipinto, alt. cm 66; danni e mancanze. Carved and painted wood. Offerta libera

Natura morta con fiori, vasellame e fontana

146 FRANCESCA VOLO SMILLER DETTA VICENZINA 1657 - 1700

Natura morta di fiori Olio su tela, cm 66,5x85,5. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 6.000

146 CANALE SKY 825

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

43


147

148

147 SETTE PIATTI IN MAIOLICA, MILANO, P.RUBATI, SECONDA META’ XVIII SECOLO, decoro al fiore orientale in bicromia con profili in oro. Diam. cm 23. SEVEN MILAN MAJOLICA PLATES, P.RUBATI, second half 18th Century. BASE D’ASTA: € 500

148 CREMIERA CON COPERCHIO IN MAIOLICA, MILANO, P.RUBATI, XVIII SECOLO, decoro “al carabiniere” in poli-

149

cromia; probabile restauro. Alt. cm 8. A MAJOLICA CREAM JUG WITH COVER, MILAN, P.RUBATI, 18th Century; probably restored. Offerta libera

149 ALZATA IN MAIOLICA, MILANO, P.RUBATI, XVIII SECOLO, quadrata con piedi e piano a specchio, decoro al fiore orientale in bicromia e oro; restauri, danni e mancanze. Dim. cm 28,5x28,5 alt. 5. A MILAN MAJOLICA TAZZA, P.RUBATI, 18th Century; restorations, damages and losses. Offerta libera

150 PIATTO IN MAIOLICA, MILANO, FELICE CLERICI, 1750 CA., decoro policromo a cineseria entro paesaggio, tesa con fiori. Diam. cm 22,5. A MILAN MAJOLICA PLATE, F,CLERICI, circa 1750. BASE D’ASTA: € 1.000

150

44

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


151 GRANDE PIATTO OVALE IN MAIOLICA, NOVE DI BASSANO, MANIFATTURA ANTONIBON, 1770 CA., bordo mistilineo e rilevato, decoro policromo alla “frutta barocca”; probabile restauro. Dim. cm 28x32,5. A LARGE BASSANO MAJOLICA PLATE, ANTONIBON, circa 1770; probably restored. BASE D’ASTA: € 1.000

152 DUE PIATTI IN MAIOLICA, NOVE DI BASSANO, MANIFATTURA ANTONIBON, 1770 CA., bordo mistilineo e rilevato, decoro policromo alla “frutta barocca”; lievi cadute di smalto. Diam. cm 23,5. TWO BASSANO MAJOLICA PLATES, ANTONIBON, circa 1770; minor losses. BASE D’ASTA: € 1.000

151

153 TRE PIATTI IN MAIOLICA, NOVE DI BASSANO, MANIFATTURA ANTONIBON, 1770 CA., bordo mistilineo e rilevato, decoro policromo alla “frutta barocca”; lievi cadute di smalto. Diam. cm 23,5. THREE BASSANO MAJOLICA PLATES, ANTONIBON, circa 1770; minor losses. BASE D’ASTA: € 1.500

152

153 CANALE SKY 825

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

45


155

154

154 CAFFETTIERA IN ARGENTO, TORINO, CONTRASSAGGIATORE GIOVAN BATTISTA CARRON, 1770 CA., piriforme con costolature ondulate che si ripetono sul coperchio incernierato cimato da foglie e pigna, versatoio a mensola, alti piedi e manico traverso in legno. Gr. 970, alt. cm 32. A SILVER COFFEE POT, TURIN, circa 1770, G.B.CARRON, BASE D’ASTA: € 7.000

155 VERSATOIO IN ARGENTO, TORINO, ASSAGGIATORE E CONTRASSAGGIATORE BARTOLOMEO BERNARDI, ARGENTIERE GIOVAN BATTISTA NOVALESE, 1780 CA., pirifor-

156

me liscio su base circolare e versatoio a becco, manico a voluta contrapposta e cimatura a grappolo d’uva. Gr. 1000, alt. cm 26. A SILVER EWER, TURIN, B.BERNARDI & G.B.NOVALESE, circa 1780. BASE D’ASTA: € 5.000

156 ZUCCHERIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO, TORINO, 1820 CA. ovale su piedi ferini con cimatura a pigna, sbalzi a foglie lanceolate e festoni, anse a testa di leone con anello. Gr. 180, dim. cm 11,5x8 alt. 10,5. A TURIN SILVER SUGAR BOWL WITH COVER, circa 1820. BASE D’ASTA: € 1.000

157 ZUCCHERIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO, TORINO, 1795 CIRCA, ASSAGGIATORE E CONTRASSAGGIATORE G.VERNONI, ovale su piedini con cimatura a gallina, festoni fioriti e vasca interna vermeil; difetti. Gr. 270, dim. cm 9,5x6,5 alt. 12. A TURIN SILVER SUGAR BOWL WITH COVER, G.VERNONI, circa 1795; defects. BASE D’ASTA: € 2.000

157

46

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


158 SCULTORE DEL XVII SECOLO Putto Legno scolpito. Alt. cm 57; restauri e mancanze. Carved wood; restored and losses. Offerta libera

159 SPECCHIERA IN LEGNO SCOLPITO E DORATO A MECCA, TORINO, SECONDA META’ XVIII SECOLO, cornice rettangolare a due ordini di specchi con ricca cimasa traforata a volute, applicazioni laterali e piedi mossi; usure e sbeccature. Dim. cm 214x120. A CARVED AND GILTWOOD MIRROR, TURIN, second half of 18th Century; worn and chips. BASE D’ASTA: € 3.500

160 CONSOLE IN LEGNO SCOLPITO E DORATO A MECCA, TORINO, META’ XVIII SECOLO, piano in marmo verde screziato, gambe mosse raccordate da crociera sagomata centrata da conchiglia, fascia intagliata e traforata a rocaille; difetti, usure e sbeccature. Dim. cm 126x66 alt. 90. A CARVED AND GILTWOOD CONSOLE, TURIN, mid of 18th Century; defects, worn and chips. BASE D’ASTA: € 4.000

161 SCULTORE DEL XVIII SECOLO Coppia di angioletti Legno scolpito e dipinto, alt. cm 35; restauri. Carved and painted wood; restorations. BASE D’ASTA: € 1.000

162 TAVOLO DA GIOCO INTARSIATO IN LEGNI VARI, FRANCIA, XIX SECOLO, piano sagomato incernierato apribile, gambe mosse, decoro a losanghe e motivi geometrici; usure. Dim. cm 78,5x41 alt. 78. A FRENCH INLAID GAME TABLE, 19th Century; worn. BASE D’ASTA: € 500

159-160 CANALE SKY 825

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

47


163 PLACCA IN MAIOLICA, CASTELLI, BERNARDINO GENTILI IL GIOVANE, XVIII SECOLO, raffigurante la Deposizione policroma; entro cornice antica con qualche sbeccatura. Diam. cm 28. A CASTELLI MAJOLICA PLAQUE, BERNARDINO GENTILI THE YOUNGER, 18th Century. BASE D’ASTA: € 5.000

164 ALZATA IN MAIOLICA, CASTELLI, BOTTEGA GENTILI, XVIII SECOLO, decoro policromo con mazzo di fiori. Diam. cm 32. A CASTELLI MAJOLICA TAZZA, GENTILI’S WORKSHOP, 18th Century. BASE D’ASTA: € 2.500

163

165 COPPIA DI PLACCHE IN MAIOLICA, CASTELLI, XVIII SECOLO, decoro policromo a paesaggio con figure; lievi sbeccature. Diam. cm 22,5. A PAIR OF CASTELLI MAJOLICA PLAQUES, 18th Century; small chips. BASE D’ASTA: € 1.500

166 PLACCA IN MAIOLICA, CASTELLI, XVIII SECOLO, decoro policromo a paesaggio fluviale con figure; entro cornice dorata. Diam. cm 19,5. A CASTELLI MAJOLICA PLAQUE, 18th Century. BASE D’ASTA: € 1.500

165

48

164

166 SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


167 PIATTELLO IN MAIOLICA, CASTELLI, BOTTEGA GENTILI, INIZIO XVIII SECOLO, decori policromi con scena mitologica con cavaliere, tesa alternata da putti, fiori e cartigli. Diam. cm 16,5. A CASTELLI MAJOLICA PLATE, GENTILI’S WORKSHOP, early 18th Century. BASE D’ASTA: € 3.000

168 PIATTELLO IN MAIOLICA, CASTELLI, CARMINE GENTILI, INIZIO XVIII SECOLO, decori policromi con scena mitologica, tesa alternata da putti, fiori e cartigli a volute; firmato al retro “Gentili P”. Diam. cm 16,5. A CASTELLI MAJOLICA PLATE, C.GENTILI, early 18th Century. BASE D’ASTA: € 3.000

169 PIATTELLO IN MAIOLICA, CASTELLI, CARLO ANTONIO GRUE, INIZIO XVIII SECOLO, decori policromi con paesaggio con ruderi e viandanti, tesa alternata da putti, volute fogliacee e mascheroni. Diam. cm 18,7. A CASTELLI MAJOLICA PLATE, C.A.GRUE, early 18th Century. BASE D’ASTA: € 2.500

167

169

168

particolare firma

170 PIATTELLO IN MAIOLICA, CASTELLI, BOTTEGA DEI GRUE, INIZIO XVIII SECOLO, decori policromi cacciatore a riposo entro paesaggio con ruderi.

170 CANALE SKY 825

Diam. cm 17,5. A CASTELLI MAJOLICA PLATE, GRUE’S WORKSHOP, early 18th Century. BASE D’ASTA: € 1.500

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

49


171 172

171 PITTORE DEL XIX SECOLO Sacra Famiglia Miniatura su avorio, cm 20x15; crepe. Miniature on ivory; cracks. BASE D’ASTA: € 1.000

172 SCUOLA GENOVESE DEL XVII SECOLO Madonna con Bambino e Santi Olio su tela sagomata, cm 168x124; cornice coeva con sbeccature. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 5.000

173 PITTORE DEL XVII SECOLO Madonna con Bambino Olio su tela, cm 99x75. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 1.000

174 CANDELABRO IN ARGENTO, MILANO, PUNZONI DEL FASCIO, ANNI ‘40, a cinque fiamme su base circolare,

173

50

decori a foglie; ammaccatura. Gr. 1650, alt. cm 38. A SILVER CANDELABRA, MILAN, FASCIST MARKS, 1940s; dents. BASE D’ASTA: € 500

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


175 ORAZIO SOMACCHINI 1532 - 1577

Sacra Famiglia con matrimonio mistico di Santa Caterina Olio su tela, cm 99x78. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 8.000

CANALE SKY 825

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

51


176

177

178

176 ALBARELLO IN MAIOLICA, PESARO, CASALI E CALLEGARI, XVIII SECOLO E ALBARELLO IN MAIOLICA, NAPOLI, 1746, uno con decoro policromo a ruderi e alberi con scritta del contenuto; restauri e uno con stemma araldico e data. Alt. cm 18,8 e 22. A PESARO MAJOLICA ALBARELLO, CASALI E CALLEGARI, 18th Century, restorations, AND A NAPLES MAJOLICA ALBARELLO, 1746. BASE D’ASTA: € 1.000

179

177 ALBARELLO IN MAIOLICA, DERUTA, 1637, decoro blu e giallo fitomorfo e mascheroni, scritta del contenuto e data al retro su fondo berettino; alcune cadute di smalto. Alt. cm 18,5. A DERUTA MAJOLICA ALBARELLO, 1637; some glaze losses. BASE D’ASTA: € 500

178 ALABARELLO IN MAIOLICA, CASTELDURANTE, XVII SECOLO, decoro policromo a frutti e foglie, cartiglio con scritta del contenuto; sbeccatura al collo. Alt. cm 20,7. A CASTELDURANTE MAJOLICA ALABARELLO, 17th Century; chip. BASE D’ASTA: € 500

179 UNA COPPIA DI PIATTI E UN PIATTO IN MAIOLICA, FAENZA, FERNIANI, FINE XVIII SECOLO, decoro policromo “al garofano”; restauri e sbeccature. Diam. cm 26 e 30. A PAIR OF FAENZA MAJOLICA PLATES AND A PLATE, FERNIANI, late 18th Century; restorations and chips. BASE D’ASTA: € 500

180 QUATTRO PIATTI IN MAIOLICA, FAENZA, FERNIANI, FINE XVIII SECOLO, decoro a mazzetti di fiori sparsi e

180

52

bordo verde con profilo giallo; lievi sbeccature e difetti di cottura. Diam. cm 21,5. FOUR FAENZA MAJOLICA DISHES, FERNIANI, late 18th Century; minor chips and defects. BASE D’ASTA: € 500

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


181

182

181 ZUPPIERA CON COPERCHIO IN MAIOLICA, CERRETO SANNITA, XVIII SECOLO, biansata a rami con presa a frutto, decoro policromo a mazzetti fioriti, frutti e uccelli; probabile restauro. Dim. cm 35x27 alt. 24. A CERRETO SANNITA MAIOLICA SOUP TUREEN, 18th Century; probably restored. BASE D’ASTA: € 1.000

182 VERSATOIO IN MAIOLICA, PAVIA, PRIMA META’ XVIII SECOLO, baccellato con manico a voluta, decoro policromo a paesaggio continuo con castelletto; restauri. Alt. cm 21. A PAVIA MAJOLICA EWER, first half 18th Century; restored. BASE D’ASTA: € 500

183 TAZZA E PIATTO TREMBLEUSE IN MAIOLICA, PAVIA, PRIMA META’ XVIII SECOLO, decoro policromo continuo

183

a paesaggio con architetture; lievi sbeccature. Diam. cm 15 alt. 8. A PAVIA MAJOLICA TREMLEUSE CUP AND SAUCER, first half 18th Century; small chips. BASE D’ASTA: € 500

184 COPPIA DI PILLOLIERI IN MAIOLICA, FAENZA, XVIII SECOLO, decoro floreale policromo e cartiglio con scritta del contenuto; sbeccature. Alt. cm 13,7. A PAIR OF FAENZA MAJOLICA PIL BOXES, 18th Century; some chips. BASE D’ASTA: € 500

184 CANALE SKY 825

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

53


185

185 TAVOLO IN NOCE, VENETO, META’ XVIII SECOLO, piano ovale bordato in radica, fascia intagliata a volute e conchiglie celante due cassetti, sostegni arcuati raccordati da crociera, piedi a zoccolo caprino; lievi usure. Dim. cm 170x127 alt. 77. A WALNUT AND BURR TABLE, mid of 19th Century; slightly worn. BASE D’ASTA: € 5.000

186 COPPIA DI BOTTIGLIE CON TAPPO IN CRISTALLO MOLATO E ARGENTO, BOEMIA, XX SECOLO, decori floreali incisi. Alt. cm 40. A PAIR OF CRYSTAL AND SILVER BOTTLES, BOHEMIA, 20th Century. Offerta libera

187 COPPIA DI POLTRONE IN NOCE, VENEZIA, META’ XVIII SECOLO, schienali sagomati, braccioli e gambe mosse e grembiali centinati; schienali e sedute imbottite; qualche restauro e usure. Dim. cm 66x55 alt. 115. A PAIR OF WALNUT ARMCHAIRS, VENICE, mid of 18th Century; some restorations and worn. BASE D’ASTA: € 5.000

187

54

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


188 COPPIA DI MOBILETTI LASTRONATI IN NOCE, VENETO, XVIII SECOLO, fronte mosso a un cassetto e un’antina, piedi mossi, decori a lastronature a formare riserve geometriche; difetti e usure. Dim. cm 48,5x37 alt. 74. A PAIR OF WALNUT BEDSIDE TABLES, 18th Century; defects and worn. BASE D’ASTA: € 2.500

189 PICCOLA CORNICE IN ARGENTO, TORINO, INIZIO XIX SECOLO E UNA FIGURA IN ARGENTO SBALZATO, XVIII SECOLO, cornice contenente minitura su porcellana. Gr. 120, dim. 13x10,5 e alt. 19. SMALL SILVER FRAME, TURIN, early 19th Century; SILVER FIGURE, 18th Century. Offerta libera

190 RARO CASSETTONE A RIBALTA INTERAMENTE LASTRONATO IN RADICA DI NOCE, FERRARA, META DEL XVIII SECOLO, fronte

188

a tre cassetti e fianchi mossi, calatoia interna con due cassetti e vano a giorno, grembiale centinato, piedi mossi. Dim. cm 146x65 alt. 110. A WALNUT BURR BUREAU, FERRARA, mid of 18th Century. BASE D’ASTA: € 8.000

190 CANALE SKY 825

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

55


191

191 DUE DIVERSI PIATTELLI ISTORIATI IN RAME E SMALTI POLICROMI, LIMOGES, XVIII SECOLO, cavetti decorati con scene mitologiche, tese con decori a grottesche, mascheroni e animali fantastici, profili in oro; usure. Diam. cm 20,5 e 19,2. TWO DIFFERENT ENAMEL PLATES, LIMOGES, 18th Century; slightly worn. BASE D’ASTA: € 3.000

192 CROCEFISSO IN METALLO INTERAMENTE DECORATO A SMALTI POLICROMI, FRANCIA, XVIII SECOLO, su base a tempietto ottagonale gradinata con decori a scene della vita di Cristo entro riserve. Alt. cm 47. A FRENCH ENAMELED METAL CHRIST, 18th Century. BASE D’ASTA: € 5.000

192

56

193

193 CORNICE IN ARGENTO, NAPOLI, 1830 CA., rettangolare con bordi a rosette, cimasa centrata da globo con putti e monogramma entro palme; difetti. Dim. cm 44x29. A SILVER FRAME, NAPLES, circa 1830; defcts. BASE D’ASTA: € 1.500

194 CARTAGLORIA IN ARGENTO, XVIII SECOLO, sbalzata a volute e scena figurata nella cimasa, supporto in legno, apparentemente non punzonata, specchio moderno; danni. Dim. cm 46x45. A SILVER CARTAGLORIA, 18th Century; damages. BASE D’ASTA: € 1.000

194 SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


195 SCUOLA LOMBARDA DEL XVI SECOLO Sacra famiglia Olio su tavola, cm 90,5x75,5. Oil on panel. BASE D’ASTA: € 10.000

CANALE SKY 825

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

57


197

196 CAFFETTIERA IN MAIOLICA, SAVONA, G.BOSELLI, XVIII SECOLO, piriforme baccellata con versatoio zoomorfo, decoro verde con architetture entro paesaggio; restauri al coperchio. Alt. cm 19,5. A SAVONA MAJOLICA COFFEE POT, G.BOSELLI, 18th Century; cover restored. BASE D’ASTA: € 1.500

197 COPPIA DI PIATTI IN MAIOLICA, TORINO, REGIO PARCO, XVII SECOLO, decoro blu a girali fiorite centrato da aquila bicipite con iscrizione “TOR NO.”; sbeccature e fessure. Diam. cm 22,7 e 23,2. A PAIR OF TURIN MAJOLICA PLATES, REGIO PARCO, 17th Century; chips and hairlines. Offerta libera

196

198 UN PIATTINO IN MAIOLICA, SAVONA, BOSELLI, XVIII SECOLO, decoro policromo a

199 VASO DA FARMACIA IN MAIOLICA, SAVONA, FINE XVII SECOLO, biansato, decoro fito-

200 PIATTO IN MAIOLICA, SAVONA, XVIII SECOLO, decoro policromo a paesaggio con

fiori e foglie entro riserve e su fondo marrone, firmato; restauro; unito a UN PIATTO IN CE-

morfo blu e scritta del contenuto entro cartiglio; sbeccature e restauro. Alt. cm 35. A MAJOLICA VASE, SAVONA, late 17th Century; chips and restoration. BASE D’ASTA: € 500

ruderi e figure, marcato; sbeccature ai bordi. Diam. cm 23,6. A SAVONA MAJOLICA PLATE, 18th Century; small chips to the rim. BASE D’ASTA: € 500

RAMICA IN STILE LODIGIANO, XX SECOLO decoro policromo a cineseria. Diam. cm 18,5 e 28,5.

A SAVONA MAJOLICA DISH, BOSELLI, 18th Century; restored; and A LODI STYLE CERAMIC DISH, 20th Century. Offerta libera

198

58

199

200

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


201 RARO VASSOIO OTTAGONALE IN MAIOLICA, TORINO, G.ROSSETTI, 1735 CA., decoro blu a fitta decorazione arabesca e riserva centrale con paesino, marca “TR”. Dim. cm 33,8x26,4. Questa tipologia di decoro raggruppa elementi “all’olandese” (derivati dagli ornati in uso a Delft ispirati a loro volta dalla Cina) ed elementi tradizionali di Moustier e di Rouen tipica della produzione di Giacinto Rossetti eseguita sia a Lodi che a Torino tra il 1730 e 1736; cfr: V.Brosio “Rossetti Vische Vinovo Porcellane e Maioliche Torinesi del Settecento” MI, 1973, tav.11 e S.Levy “Maioliche Settecentesche” MI, 1962, tav.154 B. A RARE TURIN MAJOLICA TRAY, G.ROSSETTI, circa 1735. BASE D’ASTA: € 2.500

201

202 PICCOLO CACHEPOT IN MAIOLICA, TORINO, ROSSETTI, XVIII SECOLO, anse a teste leonine, decori a volute fiorite policrome; restauri. Alt. cm 10,5. A SMALL TURIN MAJOLICA CACHEPOT, ROSSETTI, 18th Century. Offerta libera

202

203 PIATTO OVALE IN MAIOLICA, TORINO, ROSSETTI, XVIII SECOLO, a profilo mistilineo, decoro policromo centrato da Caino e Abele entro paesaggio e rocaille, volatili e putti ai bordi; lievi sbeccature. Dim. cm 34,5x24,5. Cfr.: V.Brosio “Rossetti Vische Vinovo Porcellane e Maioliche Torinesi del Settecento” MI, 1973. A MAJOLICA OVAL DISH, TURIN, ROSSETTI, 18th Century; minor chips. BASE D’ASTA: € 2.000

203 CANALE SKY 825

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

59


204 PITTORE DEL XVIII SECOLO Natura morta con frutta Olio su tela, cm 35x46. Oil on canvas. Offerta libera

205 GIAN DOMENICO VALENTINO DETTO ANCHE G.D.V. XVII secolo

Interni di cucina con figure Coppia di oli su tela, cm 38x48. A pair of oil on canvas. BASE D’ASTA: € 6.000

206 PITTORE DEL XIX SECOLO Natura morta con frutti Olio su tela, cm 63x83,5. Oil on canvas. Offerta libera

205

207 FRANS RYCKHALS Middelbourg 1600 - 1647 (cerchia di)

Interno di cucina con figure Olio su tela, cm 34,5x56,5; in prima tela. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 3.000

208 CARTAGLORIA IN LEGNO SCOLPITO E DORATO, XIX SECOLO, cornice sagomata con

207

60

intagli floreali; sbeccature e usure. Dim. cm 50x46. A CARVED AND GILTWOOD CARTAGLORIA, 19th Century; chips and worn. Offerta libera

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


209 BARTOLOMEO PASSEROTTI Bologna 1529 - 1592

Venditore di pesce

Olio su tela, cm 112x96,5. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 10.000

CANALE SKY 825

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

61


210

211

212

210 QUATTRO CANDELIERI IN CRISTALLO DI ROCCA E METALLO DORATO, XX SECOLO,

212 CALAMAIO IN ARGENTO DORATO E CRISTALLO, INIZIO XX SECOLO, a conchiglia

in stile antico con fusto a rocchetto su base circolare con piedini ad artiglio e sfera. Alt. cm 28. FOUR ROCK CRYSTAL AND GILT METAL CANDLESTICKS, 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.500

e volute rocaille, cimato da putto che legge e vasetto; apparentemente non punzonato. Peso lordo gr. 310, dim. cm 12,5x8,5. A SILVER AND CRYSTAL INK STAND, early 20th Century. BASE D’ASTA: € 500

211 CARAFFA IN CRISTALLO E ARGENTO, PARIGI, XIX SECOLO, ARGENTIERE J.PIAULT,

213 CINQUE SFERE E UN CENTROTAVOLA IN CRISTALLO DI ROCCA, XX SECOLO, sfere

corpo con baccellature ondulate, base e collo con manico a volute rocaille. Alt. cm 28,3. A CRYSTAL AND SILVER EWER, PARIS, 19th Century, J.PIAULT. BASE D’ASTA: € 1.000

di misure differenti su basi a plinto in marmi e metallo dorato, centrotavola a coppa su base in marmo con profilo baccellato in avorio; rincollatura. Alt. massima sfera cm 25, diam. coppa cm 24,7 alt. 12,5. FIVE ROCK CRISTAL GLOBES AND A CENTERPIECE, 20th Century; an ivory decoration restucked. BASE D’ASTA: € 1.000

213

62

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


214 COPPA IN PIETRA DURA, ARGENTO DORATO E APPLICAZIONI, XIX SECOLO, a fiore con amorino e cavalletta su base a finta roccia con bordo in argento. Alt. cm 15,7. A VERMEIL AND HARD STONE CUP, 19th Century. BASE D’ASTA: € 3.000

215 TAVOLINO INTARSIATO IN LEGNI VARI, XIX SECOLO, piano circolare con motivo geometrico, sostegno tornito su tripode; sbeccature e usure. Diam. cm 59 alt. 69. A VARIOUS WOODS INLAID SMALL TABLE, 19th Century. Offerta libera

216 SET DI DODICI SOTTOPIATTI IN CRISTALLO DI ROCCA, ORO, LAPISLAZZULI E METALLO DORATO E ARGENTATO, XX SECOLO, circolari a settori geometrici, tese con inserti a cammeo in oro a figure neoclassiche e profili godronati. Diam. cm 34,5. A SET OF TWELVE LAPISLAZZULI, GOLD, ROCK CRYSTAL, SILVERED AND GILT METAL DISHES, 20th Century. BASE D’ASTA: € 6.000

214

216 otto di dodici CANALE SKY 825

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

63


217

217 COFANETTO DA GIOCO IN LEGNO DIPINTO E LACCATO, FINE XVIII SECOLO, conetente quattro scatoline, 218

decori a paesaggi orientali entro riserve, all’interno diverse fiches in avorio; danni e mancanze. Dim. cm 18,8x14,4. A PAINTED AND LACQUERED WOOD GAME BOX, late 18th Century; damages and losses. BASE D’ASTA: € 500

218 SPECCHIERA IN LEGNO SCOLPITO E DORATO, VENEZIA, TERZO QUARTO DEL XVIII SECOLO, cimasa centrata da riserva a specchio inciso con figura allegorica, cornice bordata da volute traforate e motivi floreali, specchio coevo; restauri e lievi sbeccature. Dim. cm 148x102. A VENETIAN CARVED AND GILTWOOD MIRROR, thirt quarter of the 18th Century; restorations and small chips. BASE D’ASTA: € 3.500

219 PICCOLO CASSETTONE A RIBALTA CON SOPRALZO IN LEGNO DIPINTO, ALTO VENETO, XVIII SECOLO, decori policromi a paesaggi con figure entro riserve su fondo rosso, fronte a tre cassetti e sopralzo a doppia anta; restauri, ridipinture e mancanze. Dim. cm 80x51 alt. 185. A SMALL PAINTED WOOD BUREAU TRUMEAU, 18th Century; restored, repainted and losses. BASE D’ASTA: € 2.500

220 COPPIA DI PANCHETTI IN LEGNO SCOLPITO E DORATO, INIZIO XX SECOLO, in stile settecentesco con sostegni

219

64

arcuati e sedute imbottite; danni, sbeccature e usure. Dim. cm 52x52 alt. 45. A PAIR OF CARVED AND GILTWOOD SMALL BENCHES, early 20th Century; damages, chips and worn. Offerta libera

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


221 VASSOIO IN LEGNO DIPINTO E LACCATO, VENEZIA, XVIII SECOLO, sagomato, decoro policromo con scena allegoria entro riserva di volute e fiori; usure. Dim. cm 41x58. Cfr. C.Santini “Le lacche dei veneziani - Oggetti d’uso quotidiano nella Venezia del Settecento” MO, 2003, pp.159-187. A PAINTED AND LAQUERED WOOD TRAY, VENICE, 18th Century; worn. BASE D’ASTA: € 2.500

222 SEI PIATTI FONDI IN MAIOLICA, XVIII SECOLO, PROBABILMENTE LODI, G.ROSSETTI, decoro a fiori sparsi e profili ocra, marca “G:R” su ogni pezzo. Diam. cm 24,5. SIX MAJOLICA DISHES, PROBABLY LODI, G.ROSSETTI, 18th Century. BASE D’ASTA: € 500

221

223 COFANETTO IN LEGNO DIPINTO, VENEZIA, XVIII SECOLO, decoro policromo a mazzetti di fiori sparsi e nastri su fondo verde; qualche sbeccatura e usure. Dim. cm 39,5x29 alt. 17. Cfr. C.Santini “Le lacche dei veneziani - Oggetti d’uso quotidiano nella Venezia del Settecento” MO, 2003, p.152 n.115. A PAINTED AND LAQUERED WOOD BOX, VENICE, 18th Century; some chips and worn. BASE D’ASTA: € 1.500

223

224 SPECCHIERA IN LEGNO SCOLPITO E DORATO, XVIII SECOLO, rettangolare con cimasa intagliata a vaso con fiori e festoni laterali; difetti e usure. Dim. cm 79x49. A CARVED AND GILTWOOD MIRROR, 18th Century; defects and worn. Offerta libera

225 CULLA IN LEGNO INTAGLIATO, DIPINTO E LACCATO, VENEZIA, XVIII SECOLO, sagomata con bordo modanato e dorato, finali a motivi fogliacei, corpo decorato a festoni fioriti e bacche tra medaglioni con busti a rilievo, base a dondolo; trasformazione interna a fioriera con vasca metallica, restauri e sbeccature. Dim. cm 125x60 alt. 100. Provenienza: Christie’s, Milano, novembre 2000. Cfr. C.Santini “Mille mobili veneti - L’arredo domestico in Veneto del sec.XV al sec.XIX - VENEZIA” III, MO, 2002, p.286 rif. e tavv. 498-500; S.Levy - G.Morazzoni “Il mobile veneziano del Settecento” II, NO, 1996, tav.LXII. A VENETIAN CARVED, PAINTED AND LAQUERED WOOD CRADLE, 18th Century; restored and chips. BASE D’ASTA: € 2.000

CANALE SKY 825

225

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

65


226 CAFFETTIERA IN MAIOLICA, PESARO, CASALI E CALLEGARI, 1765 CA., piriforme costolata, versatoio zoomorfo, decoro policromo a mazzetto fiorito e profili porpora. Alt. cm 28. A PESARO MAJOLICA COFFEE POT, CASALI E CALLEGARI, circa 1765. BASE D’ASTA: € 4.000

227 COPPIA DI ORCIOLI DA FARMACIA IN MAIOLICA, PROBABILMENTE BASSANO, XVIII SECOLO, decoro fitomorfo blu e scritta del contenuto manganese; restauri e sbeccature. Alt. cm 18,8. A PAIR OF MAJOLICA CHEVRETTES, PROBABLY BASSANO, 18th Century; restorations and chips. BASE D’ASTA: € 500

228 TAZZA “BEVI SE PUOI” IN MAIOLICA, PROBABILMENTE BASSANO, XVIII SECOLO, circolare con manico e bordo traforato, decoro a fiori policromi, interno con pesci a rilievo. Lung. cm 17,5. A MAJOLICA “BEVI SE PUOI” CUP, PROBABLY BASSANO, 18th Century. Offerta libera

229 PIATTO IN MAIOLICA, PROBABILMENTE FAENZA, XVIII SECOLO, decoro policromo a mazzetti floreali e profilo rosso; lieve sbeccatura. Diam. cm 23,5. A MAJOLICA DISH, PROBABLY FAENZA, 18th Century; minor chip. Offerta libera

226

230 CALAMAIO IN CERAMICA, MOUSTIER, XVIII SECOLO, ottagonale con anse a volti muliebri, decoro policromo a fasce fiorite e stilizzate; lievi cadute di smalto. Dim. cm 22x15,5 alt. 9. A MOUSTIER CERAMIC INKSTAND, 18th Century; some glaze losses. BASE D’ASTA: € 500

227

228

66

229

230 SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


231

232

231 ALZATA A CRESPINA IN MAIOLICA, FAENZA, INIZIO XVII SECOLO, decoro compendiario policromo con amorino; qualche caduta di smalto e felatura. Diam. cm 27. Reca etichetta Gianetti Antonia Antichità Milano; provenienza: Sotheby’s, Milano, 2003. A FAENZA MAJOLICA TAZZA “CRESPINA”, early 17th Century; some glaze losses and hairline. BASE D’ASTA: € 1.500

232 ALBARELLO IN MAIOLICA, VENEZIA, BOTTEGA DI DOMENICO BETTI (MASTRO DOMENICO), ULTIMO QUARTO DEL XVI SECOLO, decoro policromo a Santa Apollonia entro riserva ovale raggiata e a “volute e racemi” avvolgenti; lieve restauro al collo e difetto. Alt. cm 24,2. A VENICE MAJOLICA ALBARELLO, MASTRO DOMENICO, last quarter of the 16th Century; small restoration and defect. BASE D’ASTA: € 3.000

233 ALBARELLO IN MAIOLICA, FAENZA, PRIMA META’ XVI SECOLO, decoro blu con girali fiorite e iscrizione entro cartiglio “AVE EIL AMEH”; sbeccature al collo. Alt. cm 18,7. A FAENZA MAJOLICA ALBARELLO, first half 16th Century; chips. BASE D’ASTA: € 1.500

233

234 PIATTO IN MAIOLICA, MANIFATTURA PADOVANA, XVII SECOLO, decoro policromo alla “turchesca” con racemi fioriti. Diam. cm 26,8 Cfr.: a cura di G.Ericani-P.Marini “La ceramica nel Veneto” VR 1990, pp.233-243. A PADUA MAJOLICA PLATE, 17th Century. BASE D’ASTA: € 500

234 CANALE SKY 825

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

67


235 PITTORE DEL XX SECOLO Paesaggio fluviale con figure Scena galante Coppia di oli su tavola, cm 63x86. A pair of oil on panel. Offerta libera

236 SCUOLA VENETA DEL XVIII SECOLO Paesaggio fluviale con figure e armenti Paesaggio fluviale con figure al ponte Coppia di oli su tela, cm 46,5x81. A pair of oil on canvas. BASE D’ASTA: € 6.000

237 LAMPADARIO IN STILE ANTICO, XX SECOLO, a sei bracci con pendenti a goccia e festoni in vetro; lievi mancanze. Alt. cm 60. AN ANTIQUE STYLE CHANDELIER, 20th Century; minor losses. Offerta libera

236

238 SCUOLA ROMANA DEL XVII SECOLO Paesaggio con figure Olio su tela, cm 37x65,5. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 3.500

239 CIOTOLA IN CERAMICA GRAFFITA, AREA VENETO-EMILIANA, XIX SECOLO, centrata

238

68

da cane e tartaruga entro paesaggio e meandri ai bordi dipinte a ramina e ferraccia; cadute di smalto e lieve rincollo al bordo. Diam. cm 21,7. A CERAMIC BOWL, VENETO-EMILIA AREA, 19th Century; some glaze losses and small repair. Offerta libera

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


240 GIACOMO GUARDI 1764 - 1835

Veduta della Dogana e S.Maria della Salute Tempera su carta, cm 13,8x24,8, firma “Giacomo de Guardi” ed iscrizione “Veduta della B.V. della Salute a Dogana di mar a S.Pietro e Paolo al N.°SR45 dimandar” al retro. Tempera on paper. BASE D’ASTA: € 7.000

CANALE SKY 825

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

69


242

241

241 COPPIA DI CANDELIERI IN ARGENTO, VENEZIA, INIZIO XIX SECOLO, fusto rastremato; qualche ammaccatura. Gr. 530, alt. cm 21,5. A PAIR OF SILVER CANDELSTICK, VENICE, early 19th Century; some dents. BASE D’ASTA: € 500

242 BACILE E VERSATOIO IN ARGENTO, VERONA, 1780 CA. ovale baccellato con bordi perlinati e versatoio con stesso decoro. Gr. 1540, dim. cm 36x26 alt. versatoio 27,5. Il bacile reca il bollo territoriale in uso dopo il 1776 ed il punzone dell’assaggiatore di zecca “F3P” non ancora attribuiti, il versatoio presenta i punzoni poco leggibili; cfr. V.Donaver-R.Dabbene “Argenti Italiani del Settecento” MI, 2000, pp.107-8. A SILVER BASIN AND EWER, VERONA, circa 1780. BASE D’ASTA: € 4.000

243

243 DUE PLACCHE IN ARGENTO SBALZATO, ROMA, XIX SECOLO, sagomate e decorate a volute fiorite e una con colomba entro raggera; teche non coeve. Dim. cm 25x47 e 16x32; dim. totali 32x53 e 23,5x39. TWO SILVER PLAQUES, ROME, 19th Century. BASE D’ASTA: € 500

244 ZUCCHERIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO, NAPOLI, 1830 CA., semiglobulare su tre alti piedi ferini e attaccature a foglia, cimatura a pigna. Gr. 330, alt. cm 16,5. A SILVER SUGAR BOWL WITH COVER, NAPLES, circa 1830. BASE D’ASTA: € 1.000

244

70

245 SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


246

248

245 ZUCCHERIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO, VENEZIA, 1830 CA., semiglobulare

248 COPPIA DI CANDELIERI IN ARGENTO, GENOVA, PUNZONE TORRETTA, 1793,

249 COPPIA DI GRANDI BUGIE IN ARGENTO, NAPOLI, 1830 CA., circolari con bordi

su tre alti piedi e attaccature a busti di fauni, cimatura a pigna con foglie. Gr. 270, alt. cm 16. A SILVER SUGAR BOWL WITH COVER, VENICE, circa 1830. BASE D’ASTA: € 500

attaccature sbalzate a foglie lanceolate e bordi perlinati; lievi ammaccature. Gr. 780, alt. cm 25,5. Cfr.: F.Boggero F.Simonetti “L’argenteria genovese del Settecento” TO, 2007, pp.174183. A PAIR OF SILVER CANDELSTICK, GENOA, 1793; small dents. BASE D’ASTA: € 1.500

sbalzati a coccilette e manici terminanti a testa d’ariete. Gr. 1350, dim. cm 26x19. A PAIR OF LARGE SILVER CANDLE HOLDERS, NAPLES, circa 1830. BASE D’ASTA: € 2.000

246 NAVICELLA IN ARGENTO, LUCCA, 1710 CA, ARGENTIERE GIOVANNI VAMBRE’ IL VECCHIO, a coppa sbalzata a volute, piano inciso con monogramma e San Rocco; mancanze. Gr. 420, alt. cm 17. A SILVER NACELLE, LUCCA, 1770, G.VAMBRE’ THE ELDER. BASE D’ASTA: € 500

247 SERVIZIO DA TE’ IN ARGENTO, CITTA’ DI SHEFFIELD, 1855, ARGENTIERI ROBERTS & SLATER, composto da teiera, lattiera e zuccheriera, sbalzi a volute e bordi perlinati. Gr. 1370, alt. massima cm 14,5. A SILVER THE SERVICE, SHEFFIELD, 1855, ROBERTS & SLATER. Offerta libera

CANALE SKY 825

249

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

71


250 JEAN DUCAMP DETTO IL MAESTRO DELL’INCREDULITÀ DI SAN TOMMASO attivo 1620 - 1640 (attribuito a)

La morte di Lucrezia Olio su tela, cm 119,5x155. Figlia del politico romano Spurio Lucrezio Tricipitino e moglie di Lucio Tarquinio Collatino, Lucrezia è una figura mitica della storia di Roma. La violenza subita da parte di suo cugino, Sesto Tarquinio, figlio dell’ultimo Re Tarquinio il Superbo, fu l’episodio scatenante che portò nel 509 a.C. alla cacciata di questa famiglia dalla città e all’instaurazione della repubblica, secondo quanto narra Tito Livio. L’importante dipinto descrive esattamente il momento in cui Lucrezia, attorniata dai suoi cari, il padre, il marito e il grande amico Lucio Giunio Bruto, si trafigge con un pugnale nascosto sotto la propria veste dopo aver raccontato il terribile dramma accadutole. La tela, oltre a ricostruire un riferimento alla fragilità femminile potrebbe anticipare e rappresentare l’avvento della repubblica. La significativa personalità conosciuta con questo nome prende corpo dagli studi di Gianni Papi (Il Maestro dell’Incredulità di San Tommaso, in “Arte Cristiana”, n.779, 1997, pp.121-130; Il Genio degli anonimi. Maestri caravaggeschi a Roma e a Napoli, catalogo della mostra, Milano, 2005, pp.78-99) che ne ha operata la distinzione nell’ambito della folta schiera di maestri nordici che si ispirano alle novit‡ proposte da Caravaggio a Roma.

Il pittore è autore di significative opere in questo ambito, a partire dalla Liberazione di san Pietro (collezione De Vito) e dall’Incredulità di san Tommaso (Roma, palazzo Valentini) che fornisce lo spunto al nome della personalità, per la quale è stata ipotizzata l’identificazione con il documentato Jean Ducamp o Giovanni del Campo, a Roma almeno dal 1622 al 1637 (G.J.Hoogewerff, Nederlandsche Kunstenaars te Rome 1600-1725). In particolare la nostra figura si mostra prossima, seppure ben distinta, allo stile di francesi come Valentin de Boulogne e Nicolas Regnier, caratterizzandosi per una più marcata forzatura espressiva e fisiognomica e per una pi˘ intensa insistenza delle ombre che sembrano indirizzarci verso un pittore francese forse di origine fiamminga o del nord della Francia. Sono infatti altrettanto ravvicinati i legami con lo stile di olandesi come Dirk van Baburen e di alcune opere recentemente assegnate alla giovinezza di Jusepe Ribera, per le quali sarà bene effettuare alcuni distinguo. L’ispirazione dai modelli di Bartolomeo Manfredi non appare pregnante, come per altri, e la sua attenzione si rivolge anche verso quegli artisti che possiedono una formazione classica e che si esprimono con un impianto solido e monumentale, come Lionello Spada e Alessandro Turchi o come il senese Rutilio Manetti, per la giovinezza romana del quale sono assodati i rapporti che egli coltiva con l’ambiente dei nordici. La ricostruzione sulla possibile nascita a Cambrai di Jean Ducamp rende ancora più plausibile l’identificazione con il nostro anonimo, anche e proprio per le considerazio-

ni ora espresse: la città di Cambrai a nord di Parigi è praticamente al confine con le Fiandre, particolare che rende assai più plausibile una formazioone del giovane pittore verso il nord. Certo è che tra le personalità di questo ambito ancora da approfondire il Maestro dell’Incredulità di san Tommaso appare quella più facilmente riconoscibile e strutturabile rispetto ad altre ancora sfuggenti, anche grazie ad un corpus di opere numericamente rilevante che, come quest’ulteriore aggiunta documenta, è destinato a crescere. In particolare, il dipinto in esame si confronta con i Pastori musicanti (Torino, Circolo Ufficiali di Presidio), con il San Paolo (Milano, collezione Koelliker) e con il vasto repertorio espressivo descritto nel Cristo fra i Dottori, di ubicazione ignota; sono proprio le forti caratterizzazioni dei volti, la loro riconoscibilità a confermare l’assegnazione del dipinto inedito al maestro forestiero attivo a Roma. Egli si dimostra comunque influenzato, e lo testimonia proprio questo dipinto, anche dalla pittura veneta, dall’impasto corposo e denso con cui tratta gli incarnati e i panneggi che in questa fase matura arricchisce il suo bagaglio di conoscenze. Si ritiene infatti che la tela in esame corrisponda alla fase più avanzata del suo percorso, in relazione proprio alla stesura immediata e veloce e alla materia pittorica densa che sembra anzi risentire e filtrare certe suggestioni di Pietro della Vecchia, quasi il nostro si fosse posto in viaggio verso la via lagunare come il conterraneo Renieri. Si ringrazia il prof. Franco Moro per la relazione scritta riportata nella schedatura dell’opera. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 50.000

72

SECONDA SESSIONE, DOMENICA 7 APRILE 2013, DAL LOTTO 111 AL LOTTO 250

CANALE SKY 825


ASTA 756

TERZA SESSIONE

MERCOLEDÌ 10 APRILE 2013 ORE 16:00

DAL LOTTO 251 AL LOTTO 320

CADENZA INDICATIVA DEI LOTTI 16,00-16,30 16,30-17,00 17,00-17,30 17,30-18,00 18,00-18,30

DAL DAL DAL DAL DAL

251 265 279 293 307

AL AL AL AL AL

264 278 292 306 320

251 VASETTO IN BRONZO, CINA, INIZIO XX SECOLO, sostegno a forma di animale.

257 DUE VASI CON PIANTE DI PIETRE DURE, CINA, SECONDA META’ XIX SECOLO; cre-

Alt. cm 20,3. A BRONZE VASE, CHINA, early 20th Century. Offerta libera

pe e lievi mancanze. Alt. cm 23,5 e 22. TWO HARD STONES VASES AND TREES, CHINA, second half 19th Century; cracks and small losses. Offerta libera

252 DUE SIGILLI IN PIETRA SAPONARIA, CINA, INIZIO XX SECOLO, a plinto cimati da cane di Pho; usure e sbeccature. Alt. cm 8,5. TWO HARDSTONE SEALS, CHINA, early 20th Century; worn and chips. Offerta libera

253 COFANETTO IN OSSO E METALLO DORATO, INDIA, INIZIO XX SECOLO, coperchio bombato incernierato con manico basculante, decori e bordi in metallo applicati. Dim. cm 10,5x7 alt.7. A BONE AND GILT METAL BOX, INDIA, early 20th Century. Offerta libera

254 LOTTO DI OGGETTI VARI, CINA, XX SECOLO, composto da tre netzukË in avorio, una snuff bottle in vetro dipinto e gruppo in pietra dura su base in legno. Alt. cm 5, 8 e lung. 14. LOT OF DIFFERENT OBJECTS, CHINA, 20th Century. Offerta libera

255 COFANETTO IN AVORIO, CANTON, XIX SECOLO, rettangolare su piedini con coperchio incernierato, decoro a traforo con personaggi e scene di vita; dedica datata 1902 sul coperchio. Dim. cm 9,7x6,8 alt. 4,7. AN IVORY BOX, CANTON, 19th Century. Offerta libera

256 VASO IN PORCELLANA, CINA, XX SECOLO, a balaustro biansato con decoro monocromo floreale blu. Alt. cm 60,5. A PORCELAIN VASE, CHINA, 20th Century. Offerta libera

74

258 SCULTURA IN PORCELLANA “BLANC DE CHINE”, CINA, XVIII SECOLO, raffigurante divinità seduta; lieve mancanza e crepa di cottura. Alt. cm 23. A “BLANC DE CHINE” PORCELAIN FIGURE, CHINA, 18th Century; minor loss and firing crack. Offerta libera

259 LOTTO COMPOSTO DA DUE FIBBIE E UNA SCATOLA IN ARGENTO, INDIA, FINE XIX SECOLO, decori a draghi e cavalieri a rilievo; fibbie su sostegni in legno. Dim. cm 12x8, 5,5x5 e alt. 12,2. TWO SILVER BUCKLES AND A BOX, INDIA, late 19th Century. Offerta libera

260 VASSOIO IN LEGNO INTARSIATO IN MADREPERLA, GIAPPONE, XIX SECOLO, decori floreali con farfalle; lievi sbeccature. Dim. cm 39,5x60. A MOTHER-OF-PEARL INLAID TRAY, JAPAN, 19th Century; small chips. Offerta libera

261 TRE SCULTURE IN AVORIO, INIZIO XX SECOLO, una sfera apribile con scene erotiche interne a rilievo, un gruppetto con anatra e un rapace su base in legno. Larg. sfera aperta cm 10, alt. 6 e 5,2. THREE IVORY SCULPTURES, early 20th Century. Offerta libera

262 LOTTO DI PICCOLE SCULTURE IN AVORIO, CINA, XX SECOLO, composto da quattro okimono e due netsukË a figure, due elefanti di cui uno a ciondolo e una snuff bottle priva di coperchio. Alt. massima cm 4,7. A LOT OF DIFFERENT IVORY SCULPTURES, CHINA, 20th Century. Offerta libera

LE IMMAGINI DEI LOTTI NON PUBBLICATI SONO VISIBILI SUL SITO www.meetingart.it

263 TRE NETZUKE’ E CINQUE OKIMONO IN AVORIO E UNA PICCOLA SCULTURA IN MALACHITE, CINA E GIAPPONE, XX SECOLO, di diversa forma e decoro. Alt. massima cm 8. THREE IVORY NETZUKE’ AND FIVE OKIMONO, A SMALL MALACHITE SCULPTURE, CHINA AND JAPAN, 20th Century. Offerta libera

264 DUE PANNELLI INTARSIATI IN MADREPERLA, GIAPPONE, XIX SECOLO, uno decorato con personaggi e scene di vita e motivi floreali e uno traforato con scene di caccia e combattimento; danni e sbeccature. Dim. cm 68,5x46 e 54x61. TWO INLAID WOOD PANELS, JAPAN, 19th Century. Offerta libera

265 UNA POTICHE CON COPERCHIO E UN VASO IN PORCELLANA, CINA, XX SECOLO, a balaustro con decori policromi a figure entro paesaggio e iscrizioni; sbeccature e usure. Alt cm 40 e 43. A VASE WITH COVER AND A VASE, CHINA, 20th Century; chips and worn. Offerta libera

266 SERIE DI OTTO FIGURETTE IN CORALLO, CINA, XX SECOLO, raffiguranti Kwan-yin e santoni. Alt. massima cm 4. A LOT OF EIGHT SMALL CORAL FIGURES, CHINA, 20th Century. Offerta libera

267 COFANETTO IN LEGNO DIPINTO, INDIA, XIX SECOLO, con anta celate cassettini interni; usure. Dim. cm 29x20 alt. 18. A PAINTED BOX, INDIA, 19th Century; worn. Offerta libera

268 LOTTO DI DIVERSI OGGETTI IN PORCELLANA, CINA, XIX-XX SECOLO, composto da quattro ciotole, dieci piatti diversi e tre piattini, due vasi, un vassoietto sagomato, sei tazze diverse e sei piatti fondi; sbeccature e fessure. Alt. massima cm 24. A LOT OF DIFFERENT PORCELAIN OBJECTS, CHINA, 19-20th Century; chips and haircracks. Offerta libera

TERZA SESSIONE, MERCOLEDÌ 10 APRILE 2013, DAL LOTTO 251 AL LOTTO 320

CANALE SKY 825


269 LOTTO DI OGGETTI IN PORCELLANA, CINA, XVIII-XIX SECOLO, composto da tre piatti e tre

275 DUE SCULTURE IN AVORIO, INDIA, FINE XIX SECOLO, raffiguranti la dea Kali; una con

281 SPECCHIO IN VETRO SOMMERSO E RITORTO, VENINI, ANNI ‘40, con inclusione verde,

tazze a campana di cui una con piatto, decori floreali policromi; fessure, rincolli e sbeccature. Diam. massimo cm 22. A LOT OF PORCELAIN OBJECTS, CHINA, 1819th Century; cracks, restuck and chips. Offerta libera

sbeccatura. Alt. cm 12 e 10,5. TWO IVORY FIGURES, INDIA, late 19th Century. BASE D’ASTA: € 500

non firmato. Lung. cm 30. A VENINI SOMMERSO GLASS MIRROR, 1940s. BASE D’ASTA: € 500

270 LOTTO DI DIVERSE SCULTURE IN AVORIO E NEW JADE, ARTE ORIENTALE, INIZIO XX SECOLO, composto da una divinità indiana, una figura di contadino su base in legno e un netsuke in avorio, una kwan yin e un gallo in new jade; lievi sbeccature. Alt. massima totale cm 19. A LOT OF FIVE ORIENTAL SCULPTURES, early 20th Century; minor chips. Offerta libera

271 BUDDHA IN BRONZO DORATO, TAILANDIA, XIX SECOLO, in piedi con palmo della mano rivolto verso chi lo guarda in segno di “fugare la paura” (Abbaya Mudra); usure. Alt. cm 49,5. A GILT BRONZE BUDDHA, THAILAND, 19th Century; worn. Offerta libera

272 LOTTO DI DIECI SCULTURE ORIENTE IN METALLI VARI, XIX-XX SECOLO, di diversa forma e decoro. Alt. massima cm 30. LOT OF DIFFERET ORIENTAL METAL SCULPTURES, 19-20th Century. Offerta libera

273 BUDDHA SEDUTO IN LEGNO SCOLPITO PARZIALMENTE RICOPERTO DA LACCA NERA, BIRMANIA, INIZIO XIX SECOLO, su

276 SCULTURA IN AVORIO, GIAPPONE, FINE XIX SECOLO, raffigurante un calligrafo; firmato. Alt. cm 10,5. AN IVORY FIGURE, JAPAN, late 19th Century. BASE D’ASTA: € 500

specchio con mancanza) e paralume a coppa. Alt. cm 180. A WOOD AND GLASS LAMP, 1960s; damages. Offerta libera

277 SEI FIGURE IN ARGENTO, BIRMANIA, XX SECOLO, di diversa forma e decoro; apparen-

283 GRUPPO IN VETRO SOMMERSO, DALLA VENEZIA MARTINUZZI MURANO, ANNI ‘50, a forma di pesci rosso e oro con inclusioni

temente non punzonate. Gr. 760, alt. cm 18. SIX SILVER FIGURES, BURMA, 20th Century. Offerta libera

di bolle su base; etichetta orginale. Alt. cm 29,5 A DALLA VENEZIA MARTINUZZI SOMMERSO GLASS GROUP, MURANO, 1950s. BASE D’ASTA: € 500

278 BUDDHA IN PORCELLANA BIANCA, CINA, INIZIO XX SECOLO, raffigurato in piedi con

284 QUATTRO VASI DIVERSI IN CERAMICA, GIOTTO STOPPINO, FRATELLI BRAMBILLA, 1968 CA. E PORTACASSETTE “BIBLIO” IN PLASTICA, GIOTTO STOPPINO, ED.REXITE, 1970 CA.

palmo della mano rivolto verso chi lo guarda in segno di “fugare la paura” (Abbaya Mudra). Alt. cm 44. A WHITE PORCELAIN BUDDHA, CHINA, early 20th Century. Offerta libera

279 LAMPADA DA TAVOLO DEDA, GIOTTO STOPPINO, CANDLE MILANO, ANNI ‘70, alluminio laccato rosso; elettrificazione da revisionare. Alt. cm 34. A DEDA LAMP TABLE, G.STOPPINO, CANDLE MILANO, 1970s; overhaul recommended. Offerta libera

fiore di loto, in posizione con gesto della chiamata a testimone della terra (Bhumisparsamudra); qualche mancanza. Alt. cm 48. A CARVED AND LAQUERED WOOD BUDDHA, BURMA, early 19th Century; some losses. BASE D’ASTA: € 500

280 TRE DIVERSI TAVOLINI IN OTTONE DORATO E VETRO, VANDEL PARIS, ANNI ‘70, di

274 COPPIA DI POTICHE IN PORCELLANA, CINA E UN SET DA TAVOLA IN CERAMICA, GIAPPONE, FINE XIX SECOLO, potiche con

diversa forma di cui uno con ruote; usure e un piano in vetro con crepa. Dim. massima cm 128x77,5 alt. 40. THREE DIFFERENT SMALL GILT BRASS AND GLASS, VANDEL PARIS, 1970s; crack and worn. Offerta libera

coperchi e cimatura zoomorfa, set da tavola in otto elementi a forma circolare entro custodia laccata (danneggiata). Alt. cm 23 e diam. cm 27. A PAIR OF PORCELAIN VASES, CHINA AND CERAMIC TABLE SET, JAPAN, late 19th Century. Offerta libera

CANALE SKY 825

282 LAMPADA A STELO IN LEGNO E VETRO, ANNI ‘60, sostegno a obelisco con specchi (uno

TERZA SESSIONE, MERCOLEDÌ 10 APRILE 2013, DAL LOTTO 251 AL LOTTO 320

Alt. massima cm 21. FOUR DIFFERENT CERAMIC VASES, G.STOPPINO, FRATELLI BRAMBILLA, circa 1968. A “BIBLIO” PLASTIC TAPES CASE, G.STOPPINO, ED. REXITE, circa 1970. Offerta libera

285 TRE VASI IN VETRO NERO E FOGLIA ORO, SEGUSO VETRI D’ARTE, ANNI ‘80, di diversa forma, firma alla punta “Seguso V.d’Arte.”. Alt. cm 27, 21,5 e 19. THREE SEGUSO GLASS VASES, 1980’s. BASE D’ASTA: € 1.000

286 TAVOLO “MAIA”, GIOTTO STOPPINO, BERNINI, 1969 CA., piano circolare in frassino verniciato bianco e sostegno tubolare in acciaio cromato; unito a CINQUE SEDIE “PLIA”, G.PIRETTI, CASTELLI, 1970 CA., in metallo cromato e plexiglass; usure e difetti. Diam. cm 120, alt. 70 e alt. sedia chiusa 88. “MAIA” TABLE, G.STOPPINO, BERNINI, circa 1969; FIVE “PLIA” CHAIRS, G.PIRETTI, CASTELLI, circa 1970; damages and worn. Offerta libera

75


287 VASO IN VETRO, MURANO, ANNI ‘70, ad

293 GIOTTO STOPPINO

alta coppa costolata con inclusioni in oro. Alt. cm 47,8. A MURANO GLASS VASE, 1970s. BASE D’ASTA: € 500

1926 - 2011

288 BOLLITORE, RICHARD SAPPER PER ALESSI, ANNI ‘80, in acciaio inox con fischietto a melodia; usure. Alt. cm 20. KETTLE, RICHARD SAPPER BY ALESSI, 1980s; worn. Offerta libera

289 QUINDICI SCULTURE IN CRISTALLO, SWAROVSKI, XX SECOLO, raffiguranti: Pegaso, Colombina, Arlecchino, Pierrot, dragone, grappolo d’uva, leone, elefante, delfino, cavallo, pantera, ninfea, colomba su globo, cammello e civetta; perlopiù entro cofanetto originale. Alt. massima cm 16,3. FIFHTEEN CRYSTAL SCULPTURES, SWAROVSKI, 20th Century. Offerta libera

Tre vasi Flor, produzione Gabbianelli, 1979 Due in vetrochina bianca e nera e uno in plastica rossa, alt. cm 27, 14,5 e 33; usure e uno con sbeccatura. Ceramic and plastic vases. Offerta libera

294 VASO IN CERAMICA SMALTATA, LAVENIA, G.ANDLOVITZ, 1939 CA., globulare schiacciato. Alt. cm 34,5. A LAVENIA ENAMELED G.ANDLOVITZ, circa 1939. BASE D’ASTA: € 500

CERAMIC

VASE,

295 SEI ANTE IN VETRO POLICROMO PIOMBATO, INIZIO XX SECOLO, di cui una coppia con decoro ad arco, un’anta con un tassello rotto; una a doppio pannello e tre a losanghe con una lieve mancanza. Dim. cm 134x47,5, 114x75 e 134x44. SIX GLASS PANELS, early 20th Century; two with cracks. Offerta libera

290 DUE VASETTI E UN CENTROTAVOLA IN VETRO, VENINI, C. SCARPA, ANNI ‘40’, di di-

296 PLACCA E GRUPPO IN CERAMICA POLICROMA, CACCIAPUOTI, ANNI ‘50, placca

versa forma e colore, tutti con firma ad acido “venini murano ITALIA” o “venini murano”. Alt. massima cm 17,5. TWO VENINI GLASS VASES AND A CENTREPIECE, C.SCARPA, 1940s. BASE D’ASTA: € 1.000

con Madonna con Bambino, profili in oro; restauro; gruppo raffigurante coppia di tacchini. Dim. cm 45x30 e alt. 19. A CERAMIC PLAQUE AND GROUP, CACCIAPUOTI, 1950s; one restored. Offerta libera

291 BASE PER LAMPADA IN VETRO POLICROMO, V.NASON &C., MURANO, ANNI ‘70, stelo a sfere sovrapposte su base circolare, paralume in tessuto adattato danneggiato. Alt. totale cm 78. A GLASS LAMP BASE, V.NASON, MURANO, 1970’s. Offerta libera

292 VASO “BOLLE” IN VETRO A DOPPIO INCALMO, VENINI, T.WIRKALA, 1968 CA. a tre colori; non firmato. Alt. cm 41. A VENINI “BOLLE” DUBLE INCALMO GLASS VASE, T.WIRKALA, circa 1968; unsigned. BASE D’ASTA: € 500

76

297 ACQUARIO IN VETRO SOMMERSO, CENEDESE, ANNI ‘50, con inclusioni di pesce e alghe policromi, non firmato. Dim. cm 10x13. A SOMMERSO GLASS FISHTANK, CENEDESE, 1950s. Offerta libera

298 SEI PIATTI E UN PIATTO GRANDE IN CERAMICA, RICHARD GINORI SAN CRISTOFORO, SERIE ERMIONE, ANNI ‘30, decoro policromo con figure di mestieri e cartiglio con iscrizione, fiori e insetti sparsi; lievi sbeccature. Diam. cm 22,5 e 34. SIX CERAMIC PLATES AND A LARGE PLATE, RICHARD GINORI SAN CRISTOFORO, ERMIONE SERIE, 1930s; minor chips. Offerta libera

299 SCULTORE DEL XIX SECOLO Busto di gentildonna Bronzo patinato su base in marmo, alt. totale cm 34; firma non identificata in pasta al retro. Patinated bronze. Offerta libera

300 UNA SCATOLA CON COPERCHIO IN CERAMICA, LENCI, UN FIGURA IN CERAMICA, T.SEBELIN, UNA FOGLIA IN CERAMICA, PROBABILMENTE LENCI E UN VASO IN CERAMICA MACULATA, ANNI ‘40 E ‘50; sbeccature. Alt. massima cm 21. A LENCI CERAMIC BOX WITH COVER, A T.SEBELIN CERAMIC FIGURE, A PROBABLY LENCI CERAMIC LEAF AND A CERAMIC VASE, 1940s-1950s; chips. Offerta libera

301 AGENORE FABBRI Barba (Pt) 20/05/1911 Savona 07/11/1998

Piatto sbalzato con cavallo. Scultura in argento, diam. cm 32,5; firma impressa; ammaccature. Silver; damages. Offerta libera

302 QUATTRO ANTE IN VETRO POLICROMO PIOMBATO E DIPINTO, INIZIO XX SECOLO, di cui una coppia a doppio pannello. un’anta con un tassello rotto e una coppia con decori a fiori. Dim. cm 231x100,5 e 193x43,5. FOUR GLASS PANELS, early 20th Century; one with a crack. Offerta libera

303 PENDOLA IN MARMO, INIZIO XX SECOLO, sagomato con applicazioni in bronzo, quadrante con disco e numeri arabi, firmato “Auber san Vic”, pendolo a mercurio; da revisionare. Alt. cm 48. A MARBLE TABLE CLOCK, early 20th Century; overhaull recommended. Offerta libera

303 A MENSOLA CON OROLOGIO DECO IMPIALLACCIATO IN RADICA DI BETULLA, ANNI ‘30-’40, a forma di elica; movimento da revisionare, lievi sbeccature. Dim. cm 36x160. A BURR BRACKET WITH CLOCK, 1930s-1940s; overhaul recommended; minor chips. Offerta libera

TERZA SESSIONE, MERCOLEDÌ 10 APRILE 2013, DAL LOTTO 251 AL LOTTO 320

CANALE SKY 825


304 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Croce dei Partriarchi

310 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Crocefissione

316 DUE COPPIE DI CANDELIERI IN ARGENTO, GORHAM. XX SECOLO, circolari con bordi

Bronzo, cm 24,5x11. Bronze. Offerta libera

Bronzo, cm 37,5x19,5. Bronze. Offerta libera

lavorati, due con paralume in vetro adattato; zavorrati e lieve ammaccatura. Peso lordo gr 2300, alt. cm 13,5. TWO PAIR OF SILVER CANDELSTICKS, GORHAM, 20th Century; small dent. BASE D’ASTA: € 500

305 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Croce dei Patriarchi Bronzo, cm 37,5x22. Bronze. BASE D’ASTA: € 500

306 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Crocefissione Tempera all’uovo su tavola, cm 51,5x35,5, usure;

ICONA DEL XX SECOLO Santo

Tempera all’uovo su tavola, cm 35x25,5. Two temperas on panel. Offerta libera

307 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Pietà Tempera all’uovo su tavola ovale, cm 34x24; usure e restauri. Tempera on panel. Offerta libera

308 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Madonna degli afflitti e santi Santo Tempere all’uovo su tavola cm. 31x27 e 27x22; alcuni restauri. Tempera on panels. BASE D’ASTA: € 500

308 A ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Madonna della Tenerezza Santo Pope Tempere all’uovo su tavola cm. 30,5x26,5 e 26,5x22,3; danni e restauri. Offerta libera

309 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Croce Bronzo, cm 19,5x10,4. Bronze. Offerta libera

CANALE SKY 825

311 SETTE COPPIE DI APPLIQUE IN METALLO, XIX - XX SECOLO, di diversa forma e decoro; difetti e mancanze. Alt. massima cm 68. SEVEN METAL PAIR OF APLIQUES, 19-20th Century; defects and losses. Offerta libera

317 SET DA TOILETTE IN ARGENTO, XX SECOLO,

312 COPPIA DI CANDELIERI RIVESTITI IN METALLO DORATO, XIX SECOLO, in stile baroc-

composto da diversi elementi tra cui uno specchio, tre spazzole diverse, una bottiglietta in vetro e diversi elementi e accessori con parti in argento; ammaccature e mancanze. Lung. specchio cm 25,5. A SILVER TOILETTE SET, 20th Century; dents and losses. Offerta libera

co montati a lampada in epoca successiva con paralumi rivestiti in tessuto; usure ed elettrificazione da revisionare. Alt. totale cm 114. A PAIR OF GILT METAL CANDLESTICKS, 19th Century; worn. Offerta libera

318 CANDELABRO IN ARGENTO, GORHAM, E DUE CANDELABRI IN ARGENTO, XX SECOLO, di cui uno a quattro fiamme, zavorrati.

313 TREDICI DIVERSI COFANETTI IN PIETRA DURA, ARGENTO, SMALTI E LACCA, XX SECOLO, cinque con cerniere in argento. Dim. massima cm 15,5x10,5. THERTEEN DIFFERENT HARD STONE, SILVER, ENAMEL AND MALACCA BOXES, 20th Century. Offerta libera

314 DUE VASSOI DIVERSI E UN CENTROTAVOLA IN ARGENTO, XX SECOLO, vassoi circolari di cui uno con ringhierina. Gr. 1840, diam. massimo cm 38. TWO SILVER TRAYS AND A SILVER CENTREPIECE, 20th Century. BASE D’ASTA: € 500

315 SPECCHIERA IN LEGNO DORATO, XX SECOLO, ovale con decori a rilievo e cimasa applicata; danni e restauri. Dim. cm 100x74. A GILTWOOD MIRROR, 20th Century; damages and restorations. Offerta libera

TERZA SESSIONE, MERCOLEDÌ 10 APRILE 2013, DAL LOTTO 251 AL LOTTO 320

Peso lordo gr. 2100, alt. cm 28, 24 e 18,5. A GORHAM SILVER CANDELABRA AND TWO SILVER CANDELABRAS, 20th Century. BASE D’ASTA: € 500

319 SET DI SALIERA E PEPIERA A MULINO IN ARGENTO, CARTIER, XX SECOLO. Alt. cm 9,5. A SILVER SALT AND PEPPER CELLARS SET, CARTIER, 20th Century. Offerta libera

320 SERVIZIO DA TE E CAFFE’ IN ARGENTO, XX SECOLO, in stile Impero composto da caffettiera, teiera, lattiera e zuccheriera con coperchio; lievi ammaccature; unito a PORTA-

GRISSINI, FORMAGGIERA E TRE PIATTINI IN ARGENTO, XX SECOLO, formaggiera

mancante di vetro e con rottura; alcuni pezzi apparentemente non punzonati. Peso lordo gr 2160, lung. massima cm 28,3. A SILVER TEA AND COFFEE SERVICE TOGETHER A LOT OF DIFFERENT SILVER OBJECTS, 20th Century; dents and damages. BASE D’ASTA: € 500

77


ASTA 756

ARREDI E DIPINTI ANTICHI sopra: LOTTO 402 (particolare) a sinistra: LOTTO 410

QUARTA SESSIONE

SABATO 13 APRILE 2013 ORE 15:00

DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

LA VENDITA ALL’ASTA SARÀ TRASMESSA IN DIRETTA SU

SATELLITE DECODER SKY PEOPLE TV - RETE 7 CANALE 825 AB CHANNEL CANALE 835

DIGITALE TERRESTRE ITALIA RETE ITALIA - LCN 131

DIGITALE TERRESTRE PIEMONTE PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 217 LA 6 - LCN 98/113

DIGITALE TERRESTRE LOMBARDIA PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 217 (Varese,Pavia) LA 6 - LCN 86

EUTELSAT HOTBIRD 6/8/9 13° EST FREQUENZA 12149 SIMBOLRATE 27500 FEC 3/4 POLARITÀ V

DIGITALE TERRESTRE LIGURIA PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 675

DIGITALE TERRESTRE ABRUZZO e parte delle MARCHE AB CHANNEL - LCN 195

DIGITALE TERRESTRE LAZIO AB CHANNEL - LCN 213

DIGITALE TERRESTRE TOSCANA AB CHANNEL - LCN 294

È inoltre possibile assistere all’asta sul sito internet all’indirizzo http://www.meetingart.it durante gli orari d’asta

CADENZA INDICATIVA DEI LOTTI 15,00-15,30 15,30-16,00 16,00-16,30 16,30-17,00 17,00-17,30 17,30-18,00 18,00-18,30

DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL

321 337 353 369 385 401 417

AL AL AL AL AL AL AL

336 352 368 384 400 416 430


321 TAVOLINO IN LEGNO EBANIZZATO E DIPINTO, XIX SECOLO, piano circolare con sostegno tripode, decoro con figure entro paesaggio; usure e sbeccature. Diam. cm 45 alt. 74. A PAINTED AND EBONISHED OCCASIONAL TABLE, 19th Century; chips and worn. Offerta libera

322 SERVIZIO DA TE’ IN ARGENTO, BIRMINGHAM, 1910, composto da teiera, lattiera e zuccheriera con decori a baccellature, manico in legno ebanizzato. Peso lordo gr. 870, alt. teiera cm 17. A SILVER TEA SERVICE, BIRMINGHAM, 1910. BASE D’ASTA: € 500

323 SERVIZIO DA TE’ IN ARGENTO, CITTA’ DI SHEFFIELD, 1918, composto da teiera, lattiera e zuccheriera con corpi costolati, manico in legno ebanizzato. Peso lordo gr. 530, alt. teiera cm 12,5. A SILVER TEA SERVICE, SHEFFIELD, 1918. Offerta libera

324 PENDOLA IN BRONZO DORATO, PRIMA META’ XIX SECOLO, cassa a plinto sormontato da ragazzini su zolla e ancora, quadrante argentato con numeri romani (ossidato), suoneria delle ore e delle mezze; da revisionare. Alt. 52,5. A GILT BRONZE CLOCK, first half 19th Century; overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 500

325 RIBALTINA INTARSIATA IN LEGNI VARI, XIX SECOLO, calatoia celante cassettini, alte gambe arcuate, decoro ad intarsio a motivi floreali entro riserve; fregi in metallo dorato applicati; difetti e sbeccature. Dim. cm 74x45 alt. 86. AN INLAID BUREAU, 19th Century; defects and chips. BASE D’ASTA: € 500

322

80

326 PENDOLA DA TAVOLO IN BRONZO DORATO, FRANCIA, XIX SECOLO, cassa a plinto cimata da figura femminile con colomba, base a plinto su piedi a volute, quadrante smaltato con numeri romani e suoneria delle ore e delle mezze; da revisionare. Alt. cm 42. A GILT BRONZE MANTEL CLOCK, 19th Century; overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 500

327 PICCOLO CASSETTONE INTARSIATO A MARQUETERIE IN LEGNI VARI, FRANCIA, XIX SECOLO, fronte a due cassetti leggermente mosso, piano in marmo, alte gambe arcuate; usure e sbeccature. Dim. cm 65x33 alt. 80. A FRENCH INLAID SMALL CHEST OF DRAWERS, 19th Century. BASE D’ASTA: € 500

328 TRITTICO DA TAVOLO IN METALLO DORATO E PORCELLANA, FRANCIA, XIX SECOLO, in stile settecentesco con pendola e coppia di candelabri, quadrante in porcellana con numeri romani e suoneria delle ore e delle mezze; decori floreali e ad amorini; da revisionare. Alt. cm 35 e 43. A GILT METAL MANTEL CLOCK AND CANDLESTICKS, 19th Century; overhaul recommended. Offerta libera

329 MOBILETTO INTARSIATO IN STILE LUIGI XVI, XIX SECOLO, piano incernierato apribile, gambe rastremate, decoro a marqueterie in legni vari; sbeccature e usure. Dim. cm 59,5x38,5 alt. 74,5. AN INLAID OCCASIONAL TABLE, 19th Century; chips and worn. Offerta libera

330 DUE TABACCHIERE IN ARGENTO E UN PORTA CERINI IN METALLO E SMALTI, INIZIO XX SECOLO, decori incisi e smalti policromi; lievi ammaccature. Dim. massima cm 8x4. TWO SILVER TOBACCO BOXES AND A ENAMELED MATCHES BOX, early 20th Century; small dents. Offerta libera

331 LOTTO DI OGGETTI IN ARGENTO E METALLO ARGENTATO, XX SECOLO, composto perlopiù da piccoli modelli di animali, un vasetto, quattro bomboniere; difetti. Gr. 250, lung. massima cm 13. A LOT OF DIFFERENT SILVER AND METAL OBJECTS, 20th Century; defects. Offerta libera

332 PENDOLA DA TAVOLO IN METALLO DORATO E INSERTI IN PORCELLANA, FRANCIA, XIX SECOLO, in stile settecentesco con cassa a plinto cimata da colombe, base sagomata su piedini, quadrante smaltato con numeri arabi e romani e suoneria delle ore e delle mezze; ridoratura e da revisionare. Alt. cm 28. A RE-GILT METAL MANTEL CLOCK, 19th Century; overhaul recommended. Offerta libera

333 SCRIVANIA IN LEGNI VARI E METALLO DORATO, INIZIO XX SECOLO, gambe arcuate e fronte con tre cassetti, piano rivestito. Dim. cm 136x70 alt. 82,5. A VARIOUS WOODS AND GILT METAL WRITING TABLE, early 20th Century. Offerta libera

334 PENDOLA DA TAVOLO IN BRONZO DORATO, FRANCIA, XIX SECOLO, in stile settecentesco con cassa a plinto cimata da vaso, base sagomata su piedini, quadrante smaltato con numeri arabi e romani e suoneria delle ore e delle mezze; da revisionare. Alt. cm 35,5. A GILT BRONZE MANTEL CLOCK, 19th Century; overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 500

335 COPPIA DI CANDELIERI IN OTTONE DORATO, XIX SECOLO, in stile Impero, fusto a colonna e bobeche sostenuta da cornucopie: Alt. cm 34. A PAIR OF GILT BRASS, 19th Century. Offerta libera

323 QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

CANALE SKY 825


324

327

332 CANALE SKY 825

325

328

333 QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

326

329

334

81


336

337

336 SERVIZIO DA TAVOLA IN METALLO DORATO, ELKINGTON, XIX SECOLO, composto

341 TAVOLINO IN NOCE IN STILE IMPERO, XIX SECOLO, piano circolare con un cassetto alla

da caffettiera, teiera, coppa con coperchio e tazza da puerpera con coperchio in stile settecentesco. Alt. massima cm 22. A GILT METAL TABLE SERVICE, ELKINGTON, 19th Century. BASE D’ASTA: € 500

fascia, sostegno a colonna ebanizzata su base trilobata; usure. Diam. cm 42,5, alt. 79,5. A WALNUT EMPIRE STYLE OCCASIONAL TABLE, 19th Century; worn. Offerta libera

337 PANNELLO CON RICAMO IN LANA, XIX SECOLO, centrato da decoro con Cristo e la Samaritana; entro cornice con sbeccature. Dim. cm 56x43,5. AN EMBROIDERY WOOL, 19th Century; damages to the frame. Offerta libera

338 PITTORE DEL XIX SECOLO Santo in preghiera

338

Tempera e ricamo su carta, cm 37x30. Tempera and embroidered on paper. BASE D’ASTA: € 500

339 SET DA PROFUMO IN METALLO DORATO E VETRO OPALINO, INIZIO XX SECOLO, ad ananas contenente quattro piccoli flaconi su base in marmo. Alt. cm 26,5. A GILT METAL AND GLASS PARFUM SET, early 20th Century. Offerta libera

340 FLACONE PORTAPROFUMO IN ARGENTO DORATO, NAPOLI, XIX SECOLO, rastremato

339

82

340

con tappo raccordato da catenella, dexcori incisi. Alt. cm 11,5. A GILT SILVER SCENT BOTTLE, NAPLES, 19th Century. Offerta libera

342 JOHN RAPHAEL SMITH Derby 1752 - Worchester 02/03/1812

Ritratto di Luigi Filippo Duca d’Orleans (1786) Incisione all’acquaforte e mezzotinto su carta (da Reynolds), cm 64,5x44,5

CHARLES HODGES (1764-1837) Ritratto del Duca di York

Incisione all’acquaforte (da Hoppner), cm 64,5x44.

INCISORE DEL XIX SECOLO Ritratto del Duca di Wellington Ritratto di ufficiale Due incisioni acquarellate 35x27,5 e 30x22,5

su

carta,

cm

INCISORE DEL XVIII SECOLO Non v’è cosa peggiore che in vecchie membra il pizzicor d’amore Suocera e nuora, tempesta e gragnuola Due incisioni acquarellate su carta, 28,5x20; macchie, danni e difetti.

cm

INCISORE DEL XIX SECOLO Paesaggio con castello Paesaggio con castello

Due incisioni acquarellate su carta, cm 28,5x20; macchie e danni. Eight etchings on paper; defects and damages. Offerta libera

343 VENTAGLIO, XVIII SECOLO, con stecche in corno ageminate in argento e oro e decorate a figure e fiori, pagina in carta dipinta a paesaggio con scene galanti policrome; entro astuccio coevo; usure e mancanze. Dim. aperto cm 54x28. A FAN, 18th Century; worn and losses. BASE D’ASTA: € 1.000

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

CANALE SKY 825


343

344

344 VENTAGLIO CON PAGINA IN PERGAMENA DIPINTA, XVIII SECOLO, raffigurante paesaggio con carro e divinità trainato da leoni e astanti, stecche in avorio traforato e ageminato; difetti e teca di epoca successiva. Dim. aperto cm 65x42. A PAINTED PARCHEMIN FAN, 18th Century; defects. BASE D’ASTA: € 1.000

345 VASSOIO IN METALLO DIPINTO, XIX SECOLO, ovale, raffigurante paesaggio con scena di festa in campagna, qualche sbeccatura. Dim. cm 42,5x31,5. A PAINTED METAL TRAY, 19th Century; some chips. BASE D’ASTA: € 1.000

345

346 LOTTO DI DIECI SCATOLE CON COPERCHIO IN PAPIER MACHÉ DIPINTO, XIX SECOLO, di diversa forma, coperchi a soggetti differenti con ritratti e scene di vita; usure e sbeccature. Dim. massima cm 14x11. TEN PAPIER MACHÉ PAINTED BOX AND COVERS, 19th Century; worn and chips. Offerta libera

346

347 LOTTO DI TREDICI SCATOLE IN PAPIER MACHE’ DIPINTO, RUSSIA, XX SECOLO, di diversa forma e misura, decori con raffigurazioni epiche o fantasia, profili in oro, firmate; usure. Diam. massimo cm 13. LOT COMPRISING THIRTEEN PAINTED PAPIER MACHE’ BOXES, RUSSIA, 20th Century; worn. Offerta libera

347 CANALE SKY 825

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

83


348

349

348 PITTORE DEL XIX SECOLO Cristo tra i dottori Cristo tra gli apostoli La cena di Emmaus Tre matite su carta, cm 45x32,7; qualche gora di umidità. Three etchings on paper; some defects. BASE D’ASTA: € 1.000

349 PITTORE DEL XVIII SECOLO Il venditore di sculture Penna acquerellata su carta, cm 16,5x13,5. Pen drawing on paper. BASE D’ASTA: € 500

350 PITTORE DEL XVIII SECOLO Cristo riceve la Vergine Matita e sanguigna su carta, cm 23x36,5; difetti. Pencil on paper. Offerta libera

351 PITTORE DEL XIX SECOLO Soldato romano che cade dalla biga Matita su carta, cm 60x86; presenta qualche foro e strappi ai bordi. Pencil on paper. Offerta libera

352 PIPA IN SCHIUMA, XIX SECOLO, a forma di 350

testa del generale La Marmora entro custodia originale. Lung. cm 20. A Meerschaum pipe, 19th Century. Offerta libera

351

84

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

CANALE SKY 825


353

353 JOHAN GOTTLIEB HACKERT Prenzlau 1744 - Bath 1773

Pescatori nel golfo di Napoli, con molo e il Vesuvio sullo sfondo. Penna, inchiostro bruno e acquerello su carta, cm 34x46, firmato “J.G.Hakert f. 1772” e iscritto “la vue du Mole de Naples”. Provenienza: Christie’s, Roma, giugno 2004. Nel 1768 Johann-Gottlieb si trasferì con il fratello Jacob-Philipp da Parigi, dove aveva partecipato con grande successo allo sviluppo della pittura paesaggistica a “guache”, a Roma, dove continuÚ a lavorare strettamente insieme al fratello. Nel 1770 Johann-Gottlieb fece alcune vedute per Lady Hamilton a Napoli, mentre nello stesso anno Jacob-Philipp lavorò per Lord W.Hamilton. La loro collaborazione ha reso difficile distinguere le mani in certe opere. Nel 1772 Johann-Gottlieb partì per l’Inghilterra e venne sostituito dal fratello minore Georg Hackert come compagno di Philipp. Brown ink and watercolor on paper. BASE D’ASTA: € 2.500

354

354 PITTORE DEL XVIII SECOLO Scena biblica Penna acquerellata su carta, cm 18x24,5. Pen drawing on paper. BASE D’ASTA: € 500

355 GIOVANNI BATTISTA I PITTONI 1520 - 1583 (attribuito a)

Paesaggio con rovine fantastiche Inchiostro bruno su carta, cm 18x25,5. Ink on paper. Offerta libera

CANALE SKY 825

355

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

85


356 TAVOLO IMPERO IN PIUMA DI MOGANO, INIZIO XIX SECOLO, sostegno a colonna con

359 DUE COPPIE DI VASI IN PORCELLANA, XIX SECOLO, una coppia ovoidale con anse a ci-

base trilobata, piano circolare in marmo screziato con bordo rilevato e piano asportabile da gioco rivestito in panno; difetti e sbeccature. Diam. cm 82,5 alt. 75,5. AN EMPIRE MAHOGANY TABLE, early 19th Century; defects and chips. BASE D’ASTA: € 1.000

gno e una coppia a coppa con anse a teste leonine, decoro policromo e in oro a paesaggio e personaggi; un manico rincollato. Alt. cm 22 e 20. TWO PAIR OF PORCELAIN VASES, 19th Century; restored. Offerta libera

357 PENDOLA DA TAVOLO IN BRONZO BRUNITO E DORATO, MAILLET A TOULOUSE, XIX SECOLO, cassa a plinto cimata da figura 356

360 SERIE DI QUATTRO POLTRONE IN MOGANO E LEGNO SCOLPITO E DORATO, XIX SECOLO, STAMPIGLIATE “SAIT”, schienale

di bimba intenta alla lettura, base a plinto su piedini a mensola, quadrante in bronzo con numeri romani e suoneria delle ore e delle mezze; usure e da revisionare. Alt. cm 41. A GILT BRONZE MANTEL CLOCK, 19th Century; worn and overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 500

arcuato con fascia decorata da sfingi centrate da vaso fiorito, gambe rastremate e posteriori a sciabola; sbeccature e usure. Dim. cm 60x48 alt. 94. Provenienza: Christie’s, Milano, novembre 2000. A SET OF FOUR MAHOGANY AND GILTWOOD FAUTEUILS, 19th Century, signed SAIT; chipped and worn. BASE D’ASTA: € 2.000

358 LAMPADA BOUILOTTE IN OTTONE, INIZIO XX SECOLO, a tre bracci con base circolare,

361 SERVIZIO DA CAFFE’ EGOISTE IN ARGENTO, FRANCIA, XIX SECOLO, composto da

paralume in tolla decorata a palmette oro su fondo verde; difetto. Alt. cm 62. A BRASS BOUILOTTE LAMP, early 20th Century; defect. Offerta libera

caffettiera, lattiera, zuccheriera con coperchio e vassoio ovale, in stile Impero; vassoio apparentemente non punzonato. Gr. 900, dim. vassoio cm 28x20. A SILVER CAFFEE SERVICE, FRANCE, 19th Century. BASE D’ASTA: € 2.000

357

360

86

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

CANALE SKY 825


361

362

362 CAFFETTIERA IMPERO IN ARGENTO, PARIGI, 1810 CA., ARGENTIERE J.ASSELIN, ad

363 GRANDE CAFFETTIERA IMPERO IN ARGENTO, PARIGI, 1810 CA., corpo ad ogiva su alti

364 OLIERA IN ARGENTO, PARIGI, 1798-1809, ARGENTIERE S.J.DUPEZARD, base rettango-

ogiva su piedi zoomorfi con attaccature a foglie lanceolate, versatore a testa d’aquila. Peso lordo gr. 580, alt. cm 24. AN EMPIRE SILVER COFFEE POT, PARIS, circa 1810. BASE D’ASTA: € 1.000

piedi ferini con attaccature a palmette, versatore a testa di cavallo e manico in legno tinto. Peso lordo gr. 1150, alt. cm 36,5. A LARGE EMPIRE SILVER COFFEE POT, PARIS, circa 1810. BASE D’ASTA: € 2.500

lare e sostegno centrale cimato da anello formato da festone d’uva e testa di Bacco bifronte, tripla erma per ogni cestello, ampolle con tappo in cristallo non coeve. Gr. 760, alt. cm 30,5 A SILVER CRUET, PARIS, 1798-1809, S.J.DUPEZARD. BASE D’ASTA: € 1.000

363 CANALE SKY 825

364 QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

87


365

366

367

365 SCUOLA OLANDESE DEL XVIII SECOLO Vertumno e Pomona Olio su tela, cm 46x38. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 500

366 JAN ASSELIJN Dieppe (?) 1615 - Amsterdam 1652 (attribuito a)

Paesaggio con rovine e astanti

Olio su tavola, cm 39x29. Provenienza: Christies, Londra, aprile 2006. Oil on panel. BASE D’ASTA: € 1.500

367 SCUOLA INGLESE XIX SECOLO Corteggiamento in osteria 368

Olio su cartone pressato, cm 28x20; lievi cadute di colore. Oil on cardboard; some pigment loss. Offerta libera

368 HENDRIK VAN STEENWIJCK IL GIOVANE Anversa 1580 - Londra 1649 (attribuito a)

Interno di chiesa gotica

Olio su tela, cm 82,5x94,5. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 3.000

369 JAN JOSEF HOREMANS IL VECCHIO Anversa 1682 - 1759 (attribuito a)

L’ebbrezza del cacciatore Olio su tela, cm 46x55. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 2.000

369

88

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

CANALE SKY 825


370

370 HERRI MET DE BLES DETTO CIVETTA Bouvignes 1485 - Ferrara 1560

Paesaggio con scena di agguato Olio su tela, cm 38x68. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 10.000

371 DAVID TENIERS II IL GIOVANE Anversa 1610 - Bruxelles 1690 (attribuito a)

371

Paesaggio con giocatori di birilli Olio su tela, cm 33x44,5. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 1.000

372 SCUOLA ROMANA DEL XVII SECOLO Paesaggio fluviale con torre e astanti Olio su tela, cm. 33x47. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 1.000

372 CANALE SKY 825

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

89


373 SCIPIONE PULZONE IL GAETANO 1550 - 1598

Sacra Famiglia Olio su tela, cm 129x105; cornice antica. Questo dipinto raffigurante una “Sacra Famiglia con Santa Elisabetta che porge San Giovannino al piccolo Gesù” è replica autografa della medesima composizione di Scipione Pulzone, detto in Gaetano, conservata in Roma, presso la Galleria Borghese e, ambedue, sono databili tra il 1588 e il 1590. Questi, giunto relativamente presto a Roma, vi acquista una solida fama di ritrattistica che gli vale un gran numero di commissioni anche per opere di cavalletto a tematica religiosa. Nel 1578 è accolto quale membro dell’Accademia di san Luca, vale a dire la confraternita-sindacato degli artisti attivi nella città papale. Il corso evolutivo del linguaggio pulzoniano, dopo un iniziale orientamento nell’orbita della “maniera” post-michelangiolesca di Gerolamo Siciolante da Sermoneta, giunge a una sublimazione acronica della raffinatezza tecnico-formale di Raffaello quale è qui particolarmente evidente. Volendo in tal senso significare che assume i connotati della più esplicita devozione secondo i dettami della coeva Riforma Cattolica. Si notino le sobrie componenti cromatiche-chiaroscurali e il tono di semplice affettuosità che circonda l’episodio messo in scena: Maria si appresta a vestire il Bambino, il quale, appena levatosi dalla culla, si volge ad abbracciare il cugino Giavanni Battista, portogli e trattenuto da sua madre Elisabetta. San Giuseppe assiste bonariamente

90

all’incontro, quasi una “visitazione” avente protagonisti non le madri, ma i figli. Tali caratteri sono immutati tra le due redazioni, ma, nel contesto della seconda, risultano varianti nella struttura dei panneggi (si notino, soprattutto, quelli della Madonna, in particolare sul capo - scoperto - e attorno allo scollo) e nell’intonazione più bassa delle cromie, a ribadirne un maggiore approfondimento drammatico, distante dalla testimonianza di fede familiare attestata dalla redazione Borghese e più idonea a lasciare trasparire in filigrana la tragedia che incombe sui due putti divini. Tutto l’insieme presenta soluzioni di grande sensibilità pittorica e accentuazioni fisiognomiche che contribuiscono alla differenza nei confronti della versione Borghese. La Madonna, nel tela “sub judice”, trova efficaci similitudini con quella, detta della “Divina Provvidenza”, conservata a Roma, nella chiesa di San Carlo ai Catinari, in sintonia con un rapporto di fruizione maggiormente pluralistico.

Bibl.: F.Zeri “Pittura e Controriforma - L’arte senza tempo di Scipione da Gaeta” TO, 1957, tavv.76-79. P.Della Pergola “Galleria Borghese - i dipinti” II, RM, 1959, nn.163-165, pp.111112; E.Vaudo “Scipione Pulzone da Gaeta, il pittore” Gaeta, 1976, p.33, tavv.32-33 e 3638. Scheda tratta dalla relazione del prof. Maurizio Marini. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 14.000

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

CANALE SKY 825


CANALE SKY 825

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

91


374

375

376

374 CASSETTONE LUIGI XVI A RIBALTA CON SOPRALZO, PIEMONTE, XVIII SECOLO, fronte a un cassetto e calatoia, due ante nella parte superiore, alte gambe a sezione quadrata, decori a lastronature a formare motivi geometrici; mancanze, difetti e usure. Dim. cm 90x57 alt. 210. A WALNUT BUREAU CABINET, PIEDMONT, 18th Century; defects, losses and worn. BASE D’ASTA: € 1.500

375 SPECCHIERA IN LEGNO SCOLPITO E DORATO, PIEMONTE, XVIII SECOLO, rettangolare con cimasa a volute, festoni laterali e piedini applicati; usure e sbeccature. Dim. cm 94x53. A CARVED AND GILTWOOD MIRROR, PIEDMONT, 18th Century; chips and worn. Offerta libera

377

376 ARMADIO IN PIOPPO, PIEMONTE, FINE XVIII SECOLO, a due ante grissinate, cappello mosso gradinato, e grembiale fratinato; usure. Dim. cm 157,5x51 alt. 229. A POPLAR WOOD WARDROBE, PIEDMONT, late 18th Century; worn. BASE D’ASTA: € 500

377 CORNICE IN LEGNO SCOLPITO E DORATO, XVII SECOLO, rettangolare con intagli a pi˘ ordini a festoni e motivi fogliati; minime sbeccature. Dim. cm 37x30, luce interna cm 15,2x21,3. A CARVED AND GILTWOOD FRAME, 17th Century; minor chips. BASE D’ASTA: € 500

378 COPPIA DI POLTRONE IN NOCE, XVIII SECOLO, seduta e schie-

378

92

nale imbottito, braccioli a girali ed intagli a rocchetto; usure. Dim. cm 65x63 alt. 115. A PAIR OF WALNUT ARMCHAIR, 18th Century; worn. BASE D’ASTA: € 500

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

CANALE SKY 825


379

380

379 PORTAOROLOGIO IN LEGNO SCOLPITO, XVIII SECOLO, in noce a struttura architettonica con putti e cimatura ad aquila; usure. Alt. cm 51. A CARVED WALNUT WATCH STAND, 18th Century; worn. BASE D’ASTA: € 500

380 CASSETTONE A RIBALTA LASTRONATO IN NOCE, VENETO, XVIII SECOLO, fronte mosso a tre cassetti, calatoia celante cassettini interni, piedi a mensola, restauri e usure. Dim. cm 120x62 alt. 105. A WALNUT BUREAU, 18th Century; worn and restorations. BASE D’ASTA: € 4.000

381

381 SETTE DIVERSI MORTAI CON PESTELLO IN BRONZO, XVIII-XIX SECOLO, di diversa forma e decoro. Alt. massima cm 12,5. SEVE DIFFERENT BRONZE MORTARS, 18-19th Century. BASE D’ASTA: € 500

382 CASSETTONE A RIBALTA INTARSIATO, XVIII SECOLO, fronte mosso a tre cassetti e calatoia, grembiale centinato, decori a filettature in legno chiaro a formare riserve in mogano; danni, mancanze e usure. Dim. cm 114x53 alt. 100. AN INLAID MAHOGANY BUREAU, 18th Century; damages, losses and worn. BASE D’ASTA: € 2.000

382 CANALE SKY 825

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

93


383

383 KAREL BREYDEL DETTO CAVALIER D’ANVERSA Anversa 27/03/1678 - Anversa 12/09/1733

Scene di battaglia

Coppia di oli su rame ovale, cm 7x9,7. Provenienza: Galleria Caretto, Torino. A pair of oil on copper. BASE D’ASTA: 2.000 Ä

384 QUATTRO SEDIE LUIGI XVI IN NOCE, FINE XVIII SECOLO, sedute imbottite, schienali con traverse di raccordo traforate, gambe restremate; danni e usure. Dim. cm 45x41 alt. 86. FOUR WALNUT CHAIRS, 18th Century; damaged and worn. Offerta libera

385

385 JAN VAN HUCHTENBURG Haarlem 1647 - Amsterdam 1733 (ambito di)

Battaglia

Olio su tela, cm 58x81. Oil on canvas. BASE D’ASTA: 1.000 Ä

386 GRANDE SPECCHIERA IN LEGNO SCOLPITO, ARGENTATO E DORATO, INIZIO XX SECOLO, in stile settecentesco a due ordini di specchi con ricca cimasa e fregi laterali a volute; sbeccature. Dim. cm 177x113. A LARGE SILVERED AND GILTWOOD MIRROR, early 20th Century; chips. Offerta libera

387 SCUOLA INGLESE XIX SECOLO Paesaggio con santuario Olio su tela, cm 33,5x52. Oil on canvas. Offerta libera

387

94

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

CANALE SKY 825


388 SCULTORE DEL XIX SECOLO Coppia di putti suonatori Bronzo patinato, base a colonna in marmo verde; alt. totale cm 40,5 e 39,5. PATINATED BRONZE. BASE D’ASTA: € 1.500

389 FRANCESCO GRAZIANI DETTO CICCIO NAPOLETANO Napoli, attivo tra il 1680 e 1700

Scontro di cavalieri Cavalieri in avanzata

Coppia di oli su tela, cm 17,3x22,3 e 16,8x22,5, cornici antiche. A pair of oil on canvas. BASE D’ASTA: € 6.000

390 CROCEFISSO IN AVORIO, XVIII SECOLO, su croce applicata entro cornice dorata con rivestimento interno in panno; lievi sbeccature. Dim. Cristo cm 27x20, dim. totali cm 74x44. AN IVORY CHRIST, 18th Century; small chips. BASE D’ASTA: € 1.000

391 MAPPAMONDO DA TAVOLO, ANTONIO VALLARDI MILANO, FINE XIX SECOLO, sostegno con base quadrilobata in legno tornito, reca iscrizione “Globo Fisico del diametro di cent. 40 A.Minelli costrusse e disegnò C.Sulzer incise Antonio Vallardi - Editore Milano Genova Roma Napoli”. Alt. cm 70. A TABLE GLOBE, A.VALLARDI MILAN, late 19th Century. Offerta libera

389

392 PITTORE DEL XVIII SECOLO Ettore trascinato da Achille Olio su tela, cm 75x99; qualche danno. Oil on canvas; some damages. BASE D’ASTA: € 2.500

393 SCRIVANIA DA CENTRO IN NOCE, FINE XVIII SECOLO, fronte a cinque cassetti e gambe ad obelisco rovesciato, restauri e crepe. Dim. cm 126x62 alt. 78. A WALNUT WRITING TABLE, late 18th Century; restored and cracks. BASE D’ASTA: € 1.000

392 CANALE SKY 825

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

95


394

395

396

394 SCULTURA IN LEGNO E AVORIO, GERMANIA, XVIII SECOLO, raffigurante suonatore

395 COPPIA DI SCULTURE IN AVORIO, DIEPPE, XIX SECOLO, raffiguranti bambini in abiti set-

396 DUE SCULTURE IN LEGNO E AVORIO, GERMANIA, XIX SECOLO, raffiguranti suonatori

ambulante; rincolli e mancanze. Alt. cm 22. A CARVED WOOD AND IVORY FIGURE, GERMANY, 18th Century; repair and losses. Offerta libera

tecenteschi su base a colonna. Alt. cm 13,5 e 13. A PAIR OF DIEPPE IVORY SCULPTURE, 19th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

ambulanti su basi in legno tornito; mancanza e rincollo. Alt. totale cm 21 e 20,8. TWO CARVED WOOD AND IVORY SCULPTURES, GERMANY, 19th Century; loss and repair. BASE D’ASTA: € 1.500

397 PLACCA DECORATA IN AVORIO, OSSO E APPLICAZIONI, XIX SECOLO, circolare con S.Antonio in preghiera e putti a rilievo; mancanze. Diam. cm 14. AN IVORY AND BONE PLAQUE, 19th Century; losses. BASE D’ASTA: € 500

398 RARA SCULTURA IN AVORIO, XVIII SECOLO, raffigurante Cleopatra, base in ebano. Alt. totale cm 25,5. A RARE IVORY SCULPTURE, 18th Century. BASE D’ASTA: € 8.000

398

96

397 QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

CANALE SKY 825


399

400

401

399 CROCEFISSO IN AVORIO, XIX SECOLO, su croce in avorio entro teca coeva in legno scolpito e dorato con lievi sbeccature. Dim teca cm 57,5x36, alt. croce cm 39 A CARVED IVORY CHRIST, 19th Century. BASE D’ASTA: € 500

400 TRITTICO IN AVORIO, XIX SECOLO, raffigurante l’adorazione della Croce; ante leggermente incurvate. Dim. cm 19x13. AN IVORY TRYPTIC, 19th Century; defect. BASE D’ASTA: € 1.000

401 PITTORE DEL XIX SECOLO Venere, Amore e fauno Miniatura su avorio, cm 9x6, firmata “Gaud” entro cornice architettonica in avorio a fauni e mascheroni. Miniature on ivory, original ivory frame. BASE D’ASTA: € 500

402 TANKARD IN ARGENTO E AVORIO SCOLPITO, GERMANIA, XIX SECOLO, base e coperchio sbalzati a volute fiorite e mascheroni cimato da putto a cavallo di un delfino, manico a doppia voluta, corpo in avorio finemente scolpito raffigurante il ratto di Proserpina e altre divinità classiche. Alt. cm 23. A SILVER AND IVORY TANKARD, GERMANY, 19th Century. BASE D’ASTA: € 3.000

402 CANALE SKY 825

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

97


98


403 SIMON TROGER Abfaltersbach 1693 - Monaco 25/09/1768 (attribuiti a)

La cattura di Cristo La salita al calvario

Coppia di raffinati rilievi scolpiti in legno di cedro e avorio, cm 40x27; lievi mancanze. Carved wood and ivory. BASE D’ASTA: € 10.000

99


404

404 PENDOLA CARTEL IN BRONZO DORATO, FRANCIA, XIX SECOLO, in stile Luigi XVI cimata da vaso biansato, quadrante smaltato con numeri romani e suoneria delle ore e delle mezze; da revisionare. Alt. cm 50. A GILT BRONZE WALL CLOCK, 19th Century; overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 500

405

405 SCUOLA VENETA DEL XVIII SECOLO Trompe l’oeil Coppia di tempere su carta, cm 40x55. A pair of tempera on paper. BASE D’ASTA: € 4.000

406 DIVANO IN LEGNO SCOLPITO, LACCATO E DORATO, FINE XVIII SECOLO, schienale con decori a volute vegetali tra mascherone che si ripetono nel grembiale, gambe tronco piramidali scanalate; in parte ridorato, restauri e sbeccature, Dim. cm 151x63,5 alt. 96. Provenienza: Christie’s, Milano, novembre 2000. A CARVED, LAQUERED AND GILTWOOD SOFA, late 18th Century; restored, chips. BASE D’ASTA: € 1.000

407 COPPIA DI GIRANDOLES IN CERAMICA WEDGWOOD E METALLO DORATO, FINE XIX SECOLO, fusti in metallo e vetro

406

100

con pendenti a goccia. Alt. cm 33. A PAIR OF WEDGWOOD CERAMIC AND GILT METAL GIRANDOLES, late 19th Century. Offerta libera

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

CANALE SKY 825


408

409

408 SALSIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO DORATO, PARIGI, 1790 CA., ARGENTIERE J.B.C.ODIOT, a coppa biansata con farfalle su base ellittica poggiante su sfere, bordi perlinati e centinati con presa ad anello, monogramma inciso. Gr. 980, dim. cm 23,5x12 alt. 19 A GILT SILVER SAUCE-BOAT, PARIS, circa 1790, J.B.C.ODIOT. BASE D’ASTA: € 3.500

409 PENDOLA DA TAVOLO IN BRONZO DORATO, FRANCIA, XIX SECOLO, cassa a plinto cimata da figura femminile con lira, base a plinto su piedini, quadrante smaltato con numeri romani e suoneria delle ore e delle mezze; mancanza, mancante di chiave e da revisionare. Alt. cm 34. A GILT BRONZE MANTEL CLOCK, 19th Century; losses and overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 500

410 PENDOLA IMPERO IN BRONZO DORATO E MARMO VERDE, JEANJOSEPH LEPAUTE A PARIS, 1835 CA., cassa centrata da obelisco con geroglifici incisi e due vestali ai lati a sostegno del quadrante firmato e smaltato con numeri arabi e romani, suoneria delle ore e delle mezze; base in marmo verde con piedini; da revisionare. Alt. cm 58. Allegato certificato di autenticità e provenienza della galleria antiquaria Piva&C, Milano. AN EMPIRE GILT BRONZE AND MARBLE MANTEL CLOCK, J.J.LEPAUTE, PARIS, circa 1835. BASE D’ASTA: € 5.000

411 CONSOLE CARLO X IN NOCE E SPECCHIERA IN LEGNO DORATO, XIX SECOLO, console con sostegni mossi raccordati da pianetto alla base e piano in marmo bianco e specchiera rettangolare centinata con cimasa a rocaille; sbeccature e usure. Dim. cm 136x58 alt. 106 e 175x105. A WALNUT CONSOLE AND A GILTWOOD MIRROR, 19th Century; chips and worn. BASE D’ASTA: € 500

CANALE SKY 825

410

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

101


412 ANTONIO MERCURIO AMOROSI Comunanza 1660 - 1738

Due bambini davanti al fuoco Olio su tela ovale, cm 69x52. Provenienza: Christie’s, Milano, maggio 2008. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 5.000

413 DIECI BASTONI DA PASSEGGIO, XIX-XX SECOLO, con impugnature di fogge e materiali diversi tra cui cinque in argento; usure. Lung. massima cm 98. TEN WALKING STICKS, 19th-20th Century; worn. Offerta libera

414 GIUSEPPE GHEZZI Comunanza (AP) 06/11/1634 Roma 10/11/1721

Miracolo di San Antonio

Olio su tela, cm 110x149; opera priva di cornice. Oil on canvas; unframed. BASE D’ASTA: € 3.000

412

414

102

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

CANALE SKY 825


415

415 PIETRO MONACO attivo a Venezia 1735 - 1775

Parabola della pagliuzza e della trave (Parabola della festucca) da D. Fetti Incisione all’acquaforte su carta, cm 50x36; gravi danni e mancanze. Etchings on paper. Offerta libera

416

416 DOMENICO FETTI Roma 1589 - Venezia 1624 (attribuito a)

Parabola della pagliuzza e della trave Olio su tavola, cm 61,5x43; presenta qualche graffio e alcune piccole cadute di colore; cornice antica. Oil on panel; some scratches and small losses; original frame. BASE D’ASTA: € 7.000

417 SCUOLA VENETO-CRETESE DEL XVI SECOLO Madonna con Bambino e San Giovannino (da Polidoro da Lanciano) Olio su tavola, cm 49x39; restauri; opera senza cornice. Oil on panel; restored, unframed. BASE D’ASTA: € 2.500

418 TAVOLO ALLUNGABILE IN NOCE E LEGNI VARI, XVIII SECOLO, piano rettangolare allungabile “a tiro”, fascia intagliata e gambe arcuate a ricciolo; usure e sbeccature. Dim. cm 88x90 alt. 74,5. A WALNUT AND VARIOUS WOODS TABLE, 18th Century; worn and chips. Offerta libera

417 CANALE SKY 825

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

103


419

419 CARLO BONAVIA Attivo a Napoli tra il 1755 e il 1788 (attribuito a)

Marina al tramonto con figure e velieri Olio su tela, cm 30x43. I dati cronologici che scandiscono la produzione del pittore napoletano Carlo Bonavia

sono fissati su due dipinti: “Paesaggio fluviale con cascata” (museo di Capodimonte Napoli) datato 1755 e “Veduta del Castel dell’Ovo” (Academy of Art Honolulu) datato 1788. Purtroppo non si conoscono molti dati biografici ma, grazie all’esistenza di molte sue opere siglate e datate, si può riconoscere uno stile immutato che risente molto delle influenze del Rosa nei paesaggi e soprattutto, dimostra uno

spiccato interesse per la pittura vedutistica, dell’avignonese Joseph Vernet. Nell’opera qui posta in vendita sono evidenti i modi luminosi e intensi del pittore Carlo Bonavia che seppe fantasticare su ciò che poteva maggiormente ammirare dalla costa partenope. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 3.000

420 PITTORE DEL XVIII SECOLO Marina con velieri e figure Olio su tela, cm 65x86. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 1.000

421 ANTONIO JOLI Modena 1700 - Napoli 1777 (attribuito a) Paesaggio portuale con figure, olio su tela cm 39x61. BASE D’ASTA: € 10.000

420

104

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

CANALE SKY 825


421 CANALE SKY 825

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

105


422

424

422 PITTORE DEL XVIII SECOLO Amore e Bacco con divinità

423 TAVOLINO DA SALOTTO IN NOCE, XIX SECOLO, piano ovale sagomato, gambe arcuate

424 PITTORE DEL XVIII SECOLO Scena allegorica

Olio su tela “en grisaille” su fondo azzurro, cm 100x100; opera priva di cornice. Oil on canvas; unframed. BASE D’ASTA: € 2.500

terminanti a ricciolo con grembiale traforato e traverse di raccordo centrate da pinnacolo. Dim. cm 132x89 alt. 80. Offerta libera

Olio su tela, cm 46,5x38,5. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 1.500

425 PITTORE DEL XVIII SECOLO Scena mitologica con Diana e Atteone Olio su tela, cm 50x73; qualche danno. Oil on canvas; some damages. BASE D’ASTA: € 1.500

426 FIGURA BIANCA IN BISCUIT, MEISSEN, 1780 CA., raffigurante vestale su base circolare traforata; lieve sbeccatura e restauri. Alt. cm 20,5. A WHITE BISCUIT FIGURE, MEISSEN, circa 1780; small chip and restorations. BASE D’ASTA: € 500

425

106

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

CANALE SKY 825


427

427 NICOLAS POUSSIN Villers 1594 - Roma 1665 (scuola di)

Venere lega le ali ad Amore Olio su tela, cm 70x97. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 4.000

428 PITTORE DEL XVIII SECOLO Lucrezia Olio su tela, cm 97x74,5; qualche caduta di colore. Oil on canvas; some losses. BASE D’ASTA: € 1.500

429 LOTTO DI DIVERSI OGGETTI IN METALLO ARGENTATO, XX SECOLO, composto da cinque zuppiere diverse con coperchio, coppia di candelieri, un servizio da tè, una cornice sbalzata, un porta toast, alcune posate e altri oggetti; danni e ammaccature. Dim. massima cm 50x35. LOT OF DIFFERENTS SILVER PLATED OBJECTS, 20th Century; damage and dents. Offerta libera

CANALE SKY 825

428

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

107


430 LUCA FERRARI DETTO LUCA DA REGGIO Reggio Emilia 1605 - Padova 1654

Artemisia

Olio su tela, cm 99x140. Una giovane donna dalle forme solide ma longilinee è sdraiata su cuscini e drappi che formano un talamo improvvisato, in aperta campagna. Appoggiata al fianco sinistro rivolge la sua algida nudità all’osservatore, mentre con un piccolo cucchiaio si appresta a portare alla bocca il contenuto di un’urna preziosa che una giovane ancella le sta porgendo. Alle spalle di questa, sullo sfondo del paesaggio che si apre oltre la tenda, domina una sontuosa costruzione con fronte ad alte colonne e statue che cingono la cupola. Stiamo assistendo al suicidio della regina di Caria, Artemisia, sorella e vedova inconsolabile di Mausolo, la quale, dopo aver gestito per alcuni anni il potere del regno e reso onore al marito con la costruzione del mitico Mausoleo, che il mondo antico annoverava tra le sette meraviglie, decise di divenire lei stessa la tomba umana del compianto, inghiottendone le ceneri e dandosi in tal modo la morte. Nella pittura del Seicento quasi tutte le storie di eroismo, di stoicismo al femminile divengono pretesto per la rappresentazione sensuale del corpo, insinuando una lettura erotica a fianco di quella morale offerta dal tema. E’ un classicismo di ispirazione ellenica quello che emerge dalle figure e dall’ambientazione della scena. L’eleganza aristocratica delle forme fisiche, segnate con perimetri netti e taglienti, rimanda ad una conoscenza della statuaria antica, anche se filtrata da elementi di persistenza manierista, che si traducono in una cifra stilistica ricorrente nell’opera del reggiano Luca Ferrari. Tutti gli elementi che caratterizzano quest’immagine: dalle fisionomie geometriche alla tornita stesura pittorica; dalle proporzioni allungate alla fredda intonazione luminosa, attestano l’autografia di questo primario esponente del classicismo emiliano. Il teatro rappresentativo che Luca da Reggio allestisce in questa tela è recitato con distacco e alterità, con una astrazione che rifugge da ogni naturalismo percettivo fino a smorzare, malgrado l’ostentata nudità, la componente sensuale per lasciare emergere su tutto un forte patetismo morale, di squisita sigla intellettuale. Nel percorso stilistico del Ferrari, coerentemente progressivo verso un’algida stilizzazione formale, il suicidio di Artemisia trova collocazione nel secondo e maturo periodo padovano. Dall’opera emerge infatti la conoscenza della pi˘ colta pittura veneta degli anni Quaranta, ed in particolare traspaiono le intonazioni francesi di due artisti (tra loro fratellastri): Nicolas Regnier e Michele Desubleo, che seppero declinare in modo particolarissimo sia la cultura caravaggesca che quella reniana. Intorno alla metà del secolo, finiti gli affreschi alla Basilica reggiana della Ghiara e iniziata la nuova e ultima stagione padovana che lo vede impegnato a decorare la villa Selvatico Capodilista, dovrebbe trovare posto anche questo testo

108

di raffinato teatro degli affetti, tra le tele che mostrano, nella loro disposizione orizzontale, duetti dalla dichiarata natura recitativa. Confronti eloquenti si possono rilevare col “Giove e Semele” (Reggio Emilia, Fondazione Cassa di Risparmio) o con la “Clemenza di Scipione” della Collezione Maramotti. Una stretta parentela fisionomica e di posa, entro il consolidato modulo neomanierista del pittore, si può cogliere tra la testa dell’eroina classica e quella del “San Giovanni Battista” conservato presso la Bipop-Carire di Reggio Emilia. L’espressione desolata e distante, prodotta dall’innalzarsi delle sopraciglia verso il centro della fronte e la contornata definizione dei caratteri, unita ad una gestualità dal melodramma, fanno di quest’opera un manifesto documento della più classica poetica di Luca Ferrari. Si ringrazia il prof. Massimo Pulini per la relazione scritta allegata all’opera. Già asta Sotheby’s, Milano, dicembre 2002. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 25.000

QUARTA SESSIONE, SABATO 13 APRILE 2013, DAL LOTTO 321 AL LOTTO 430

CANALE SKY 825


ASTA 756

ARREDI E DIPINTI ANTICHI sopra: LOTTO 553 (particolare) a sinistra: LOTTO 580

QUINTA SESSIONE

DOMENICA 14 APRILE 2013 ORE 13:00

DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

LA VENDITA ALL’ASTA SARÀ TRASMESSA IN DIRETTA SU

SATELLITE DECODER SKY PEOPLE TV - RETE 7 CANALE 825 AB CHANNEL CANALE 835

DIGITALE TERRESTRE ITALIA RETE ITALIA - LCN 131

DIGITALE TERRESTRE PIEMONTE PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 217 LA 6 - LCN 98/113

DIGITALE TERRESTRE LOMBARDIA PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 217 (Varese,Pavia) LA 6 - LCN 86

EUTELSAT HOTBIRD 6/8/9 13° EST FREQUENZA 12149 SIMBOLRATE 27500 FEC 3/4 POLARITÀ V

DIGITALE TERRESTRE LIGURIA PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 675

DIGITALE TERRESTRE ABRUZZO e parte delle MARCHE AB CHANNEL - LCN 195

DIGITALE TERRESTRE LAZIO AB CHANNEL - LCN 213

DIGITALE TERRESTRE TOSCANA AB CHANNEL - LCN 294

È inoltre possibile assistere all’asta sul sito internet all’indirizzo http://www.meetingart.it durante gli orari d’asta

CADENZA INDICATIVA DEI LOTTI 13,00-13,30 13,30-14,00 14,00-14,30 14,30-15,00 15,00-15,30 15,30-16,00 16,00-16,30 16,30-17,00 17,00-17,30 17,30-18,00 18,00-18,30

DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL

431 446 460 474 488 502 516 530 544 558 572

AL AL AL AL AL AL AL AL AL AL AL

445 459 473 487 501 515 529 543 557 571 580


431 SERVIZIO DI POSATE IN ARGENTO, XX SECOLO, composto da sei coltelli, cucchiai e forchette; sei coltelli e forchette, unito a dodici forchette e coltelli piccoli con manico rivestito in argento, e un set con 3 posate da portata per formaggio. Gr. 1570, lung. massima cm 21 A SILVER TABLE SERVICE, 20th Century. Offerta libera

432 LOTTO DI DIVERSI OGGETTI IN ARGENTO, XX SECOLO, composto da un centrotavola con piedi, due scatole con coperchio, un candelabro con base in legno, un versatoio, un portagrissini, un piattino, un candeliere con fusto zoomorfo, un candeliere basso liscio, un bicchierino, una ciotolina con manico e una vaschetta ovale con piedi. Gr. 1900, alt. massima cm 22. LOT OF DIFFERENT SILVER OBJECTS, 20th Century. BASE D’ASTA: € 500

433 COPPIA DI CANDELABRI IN ARGENTO, XX SECOLO, a sette fiamme. Gr. 1420, alt. cm 32,5. A PAIR OF SILVER CANDELABRA, 20th Century. BASE D’ASTA: € 500

434 SERVIZIO DI POSATE IN ARGENTO, XX SECOLO, composto da dodici forchette, coltelli, cucchiai; dodici forchette e coltelli da frutta, un mestolo e coppia di posate da arrosto. (tot. pz 63) Gr. 3640, lung. mestolo cm 30,5. A SILVER TABLE SERVICE, 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

435 UN VASSOIO, UN PIATTO E UNA LEGUMIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO, XX SECOLO. Gr. 4200, dim. vassoio cm 56x33. A SILVER TRAY, PLATE AND VEGETABLE TUREEN WITH COVER, 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

436 SERVIZIO DI POSATE IN ARGENTO, XX SECOLO, composto da dodici forchette, cucchiai e coltelli, undici ulteriori forchette, otto forchettine, dodici cucchiai e coltelli da dessert, dodici cucchiaini da caffè, dodici coltellini da crostacei, tre coltelli da formaggio, due posate da insalata, due grandi cucchiai da risotto, apribottiglie, schiaccianoci e altre tre posate da portata. (tot. pz. 115) Gr. 5740, lung. massima cucchiaio portata cm 28. A SILVER TABLE SERVICE, 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

437 UNA LEGUMIERA E DUE VASSOI IN ARGENTO, XX SECOLO, bordi mistilinei. Gr. 2900, dim. massima cm 57x31. A SILVER VEGATABLE TUREEN AND TWO TRAYS, 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

438 SERVIZIO DA TE’ E CAFFE’ IN ARGENTO, XX SECOLO, composto da teiera, caffettiera,

439 DODICI COPPETTE IN ARGENTO, ANNI ‘70, lisce. Gr. 1450, diam. cm 11. TWELVE SILVER SMALL BOWLS, 1970s. BASE D’ASTA: € 500

440 UN CENTROTAVOLA E UN PICCOLO VASSOIO IN ARGENTO, XX SECOLO, circolare con piedi traforati e vassoio ovale con manici. Gr. 1050, diam. cm 24 e dim. 34x21. A SILVER CENTREPIECE AND A SMALL TRAY, 2Oth Century. Offerta libera

441 SERIE DI DODICI PIATTINI IN ARGENTO, XX SECOLO, lisci. Gr. 1940, diam. cm 19. TWELVE SILVER SMALL DISHES, 20th Century. Offerta libera

442 VASSOIO IN ARGENTO, USA, XX SECOLO, rettangolare con manici e bordi a fiori. Gr. 1990, dim. cm 56,5x34,5. A SILVER TRAY, US, 20th Century. BASE D’ASTA: € 500

lattiera, zuccheriera con coperchio e vassoio con manici, decori a sbalzi di foglie e interni vermeil. Gr. 6380, dim. vassoio cm 70x47. A SILVER THE AND COFFEE SERVICE, 20th Century. BASE D’ASTA: € 2.000

438

112

QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

CANALE SKY 825


444

443 GRANDE VERSATOIO CON PIATTO IN ARGENTO, MILANO, GENAZZI, ANNI ‘40, a elmo rovesciato con manico a voluta, decori incisi e a rilievo con volute, grottesche, profili virili e mascherone; bordi a meandri. Gr. 2330 , alt. cm 30, diam. piatto cm 37,5. A SILVER EWER AND PLATE, MILAN, GENAZZI, 1940’s. BASE D’ASTA: € 1.000

443 CANALE SKY 825

444 GRANDE ZUPPIERA CON COPERCHIO E VASSOIO IN ARGENTO, MILANO, ANNI ‘50, sbalzata a volute e rocaille, manici e cimature a Nettuno su delfino e putti su conchiglie. Gr. 6950, dim. vassoio cm 60x44, alt. 36. A LARGE SILVER SOUP TUREEN WITH COVER AND TRAY, MILAN, 1950s. BASE D’ASTA: € 3.500

445 GRANDE CANDELABRO IN ARGENTO, XX SECOLO, a cinque fiamme. Gr. 3300, alt. cm 55. A LARGE SILVER CANDELABRA, 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

445 QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

113


446 VASO IN ARGENTO MARTELLATO, ALESSANDRIA, CESA, PUNZONI DEL FASCIO, ANNI ‘30, ovoidale con anse a sfere in avorio. Gr. 1240, alt. cm 31. A SILVER VASE, ALESSANDRIA, CESA, FASCIST MARKS, 1930s. BASE D’ASTA: € 500

447 UNA LEGUMIERA, DUE VASSOI, UN SECCHIELLO E UN PORTA FORMAGGI IN ARGENTO, XX SECOLO. Gr. 4900, dim. massima cm 57x31. A SILVER VEGATABLE TUREEN, TWO TRAYS, A BASKET AND A CHEESE TRAY, 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

446

448 CENTROTAVOLA IN ARGENTO, ANNI ‘30, a coppa con superficie martellata su sfere e base in bachelite, dedica datata “Genova 1932” incisa. Dim. cm 35,5x14,5 alt. 13

A SILVER CENTREPIECE, 1930s. BASE D’ASTA: € 500

449 LOTTO DI DIVERSI OGGETTI IN ARGENTO, XX SECOLO, composto da tre piatti e un cen448

trotavola sbalzato, un vaso, un raccoglibriciole con paletta, due posate diverse, sei segnaposto a vasetto e quattro saliere entro cofanetto; lievi difetti. Gr. 2200, diam. massimo cm 31. A LOT OF DIFFERENT SILVER OBJECTS, 20th Century; minor defects. BASE D’ASTA: € 1.000

450 COPPIA DI VASI IN ARGENTO, MILANO, PUNZONI DEL FASCIO, ANNI ‘30, a balaustro con fiori stilizzati a rilievo. Gr. 1450, alt. cm 29. A PAIR OF SILVER VASE, MILAN, FASCIST MARKS, 1930s. BASE D’ASTA: € 1.000

451 LOTTO DI DIVERSI OGGETTI IN ARGENTO, XX SECOLO, composto da tre scatole, un colino, una mostardiera, un campanello, un calamaio, cinque ciotole sbalzate, un boccale con manico in avorio (rottura), due putti, una salsiera, un centrotavola con bordo a ringhierina e un vassoio ovale; difetti e lievi ammaccature; uniti a SEI CIOTOLINE IN METALLO ARGENTATO, XX SECOLO; bordi godronati. Peso lordo gr. 4220, dim. vassoio cm 43x33.

A LOT OF DIFFERENT SILVER OBJECTS AND SIX SILVERED METAL FINGER BOWLS, 20th Century; dents and defects. BASE D’ASTA: € 1.500

452 VENTIQUATTRO PIATTINI IN ARGENTO, XX SECOLO, bordi centinati. Gr. 4650, diam. cm 19,5. TWENTYFOUR SILVER SMALL PLATES, 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

453 SERVIZIO DA TE’ E CAFFE’ IN ARGENTO, XX SECOLO, in stile impero, composto da teiera, caffettiera, lattiera e zuccheriera. Gr. 2530, alt. massima cm 32. A SILVER TEA AND COFFEE SERVICE, 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

454 VENTISEI PIATTINI IN ARGENTO, XX SECOLO, bordi centinati. Gr. 6100, diam. cm 20. TWENTYSIX SILVER SMALL PLATES, 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

455 COPPIA DI CANDELABRI IN ARGENTO, XX SECOLO, a cinque fiamme. Gr. 2150, alt. cm 36. A PAIR OF SILVER CANDELABRA, 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

450

114

QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

CANALE SKY 825


456

460

456 GRANDE CENTROTAVOLA IN ARGENTO, MILANO, PUNZONI DEL FASCIO, ANNI ‘40, a coppa baccellata con manici a foglie, applicazioni in pietra dura. Gr. 2900. dim. cm 51x28 alt. 24. A LARCE SILVER CENTREPIECE, MILAN, FASCIST MARKS, 1940s. BASE D’ASTA: € 1.500

457 VASSOIO IN ARGENTO, XX SECOLO, liscio, supporto pieghevole in legno a tavolino. Gr. 2780, dim. cm 52,3x40,3 alt. 49. A SILVER TRAY, 20th Century. BASE D’ASTA: € 500

458 SERVIZIO DA TE’ E CAFFE’ IN ARGENTO, XX SECOLO, composto da teiera, caffettiera, lattiera e zuccheriera, manici in legno tinto; usure. Gr. 1830, alt. massima cm 19,5. A SILVER TEA AND COFFEE SERVICE, 20th Century; worn. BASE D’ASTA: € 500

459 TRE DIVERSI PIATTI E TRE CENTROTAVOLA OVALI IN ARGENTO, XX SECOLO. Gr. 3650, diam. massimo cm 33. THREE DIFFERENT SILVER PLATES AND THREE OVAL CENTREPIECES, 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

CANALE SKY 825

460 ZUPPIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO, INIZIO XX SECOLO, baccellata e biansata. Gr. 2200, larg. cm 37 alt. 26,5. A SILVER SOUP TUREEN WITH COVER, early 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

461 ZUPPIERA CON COPERCHIO E VASSOIO IN ARGENTO, ANNI ‘70, otta-

461

gonale con manici e presa a trottola, interno vermeil. Gr. 3240, dim. vassoio cm 36,5x37, alt. 21. A SILVER TUREEN WITH COVER AND TRAY, 1970s. BASE D’ASTA: € 1.000

462 VASSOIO IN ARGENTO, XX SECOLO, ovale con manici a profilo mistilineo lavorato con foglie. Gr. 2100, dim. cm 62x40. A SILVER TRAY, 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

463 CANDELABRO IN ARGENTO IN STILE IMPERO, ANNI ‘70, a cinque fiamme con sostegno a figura femminile su sfera e plinto con piedi a sfingi; base zavorrata. Peso lordo gr. 5000, alt. cm 67. AN EMPIRE STYLE SILVER CANDELABRA, 1970s. BASE D’ASTA: € 1.500

463

QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

115


464 CIOTOLA IN ARGENTO, TIFFANY & CO., CANDELIERE IN ARGENTO, GORHAM, UN PICCOLO VASSOIO E UNA CIOTOLA CON PIATTO IN ARGENTO, XX SECOLO, qualche ammaccatura. Alt. massima cm 9,5. A TIFFANY & CO. SILVER BOWL, A GORHAM SILVER CANDELSTICK, A SMALL SILVER TRAY AND BOWL WITH PLATE, 20th Century; some dents. BASE D’ASTA: € 500

465 CENTROTAVOLA GIORGIO V IN ARGENTO, BIRMINGHAM, 1910, con quattro vasi mobili conici con bordo ondulato, sostegno a volute arricciate. Gr. 2160, diam. cm 44 alt. 37. A GEORGE V SILVER CENTERPIECE, BIRMINGHAM, 1910. BASE D’ASTA: € 1.000

465

466 COPPIA DI CANDELIERI IN ARGENTO, CARTIER, XX SECOLO, fusto a balaustro con base circolare; zavorrati; lievi segni alla base. Peso lordo gr. 1040, alt. cm 23,5. A PAIR OF SILVER CANDLESTICKS, CARTIER, 20th Century; defect. BASE D’ASTA: € 500

467 VERSATOIO IN ARGENTO, TIFFANY & CO., INIZIO XX SECOLO, corpo costolato su piedi operati, bordo perlinato. Gr. 530, alt. cm 24. A TIFFANY & CO. SILVER EWER, early 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

468 LOTTO DI OGGETTI IN ARGENTO TRA CUI UN FIORE DORATO, TIFFANY & CO., INIZIO XX SECOLO, unito a tre oggetti in filigrana, due scatoline e una coppetta; difetti e mancanze. Alt. massima cm 15. A LOT OF DIFFERENT SILVER OBJECTS WITH A TIFFANY CO. FLOWER, early 20th Century; defects and losses. Offerta libera

469 VERSATOIO IN ARGENTO, TIFFANY & CO., INIZIO XX SECOLO, liscio con bordi scanalati. Gr. 520, alt. cm 18,5. A SILVER TIFFANY & CO EWER, early 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

470 DODICI PIATTINI IN ARGENTO, XX SECOLO, lisci. Gr. 2470, diam. cm 20. TWELVE SILVER SMALL DISHES, 20th Century. BASE D’ASTA: € 500

471 SERVIZIO DA TE’ E CAFFE’ IN ARGENTO, XX SECOLO, in stile Impero composto da teiera, caffettiera, lattiera e zuccheriera con coperchio. Gr. 1280, alt. massima cm 25,5. A SILVER TEA AND COFFEE SERVICE, 20th Century. BASE D’ASTA: € 500

472 LOTTO DI DIVERSI OGGETTI IN ARGENTO, XX SECOLO, composto da una legumiera con coperchio, una salsiera con mestolo, un candeliere zavorrato, tre ciotole, un piattello, un pepino a mulino, quattro posate diverse, sei stecchini e due lingotti (argento puro 999,5), una ciotola in metallo argentato. Peso netto pesabile gr. 2330, dim. massima cm 27x19,5. LOT OF DIFFERENT SILVER OBJECTS, 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

473 LOTTO DI CORNICI PORTAFOTO IN ARGENTO, XX SECOLO, composto da sette cornici di misure e decori differenti; danni e mancanze. Dim. massima cm 34x28,5. A LOT OF DIFFERENT SILVER PHOTO FRAMES, 20th Century; damages and losses. Offerta libera

467

116

469 QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

CANALE SKY 825


474 EPERGNE GIORGIO V IN ARGENTO, CITTA DI SHEFFIELD, 1910, ARGENTIERI J.DIXON & SONS, a tre cesti sagomati e traforati a volute fiorite, sostegno con quattro piedi. Gr. 1490, larg. cm 51 alt. 25. A GEORGE V SILVER EPERGNE, SHEFFIELD, 1910, J.DIXON & SONS. BASE D’ASTA: € 1.000

474

475 COPPIA DI PICCOLI CANDELIERI IN ARGENTO, BIRMINGHAM, 1903, a balaustro con decori in stile neoclassico con festoni e anfore a rilievo; uno con ammaccatura. Peso lordo gr. 460, alt. cm 16. A PAIR OF SMALL CANDLESTICKS, BIRMINGHAM, 1903. Offerta libera

476 SERVIZIO DI POSATE IN ARGENTO, XX SECOLO, composto da dodici coltelli, cucchiai e

di cui due con testa apribile e contenitore interno, due lucerne, tre scatoline e una bomboniera; lievi difetti. Peso lordo gr. 550, lung. massima cm 21. A LOT OF DIFFERENT SILVER OBJECTS, 19-20th Century; small defects. Offerta libera

coltelle e cucchiai entro custodia; difetti (tot. ps 36) Gr. 2000, lung. massima cm 24. A SILVER TABLE SERVICE, early 20th Century; defects. BASE D’ASTA: € 500

zuccheriere; manici in legno. Peso lordo gr. 850, alt. massima cm 12. A SILVER TEA SERVICE, EARLY 20TH CENTURY. Offerta libera

480 CENTROTAVOLA LIBERTY IN METALLO ARGENTATO, WMF, INIZIO XX SECOLO, a quat-

477 VASO LIBERTY IN METALLO ARGENTATO, DA A.MOREAU, INIZIO XX SECOLO, a balaustro

tro foglie centrato da sinuosa figura femminile. Dim. cm 37x36 alt. 25. Cfr. “Art Nouveau Domestic Metalwork from Wurttembergische Metallwarenfabrik” Woodbridge (UK), 1988, p.342, mod. n.169/4. A SILVER PLATED CENTRE PIECE, WMF, early 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

con fiori e farfalle; firma impressa “Aug. Moreau”. Alt. cm 30,5 A SILVERED METAL LIBERTY VASE, EARLY 20TH CENTURY. Offerta libera

CANALE SKY 825

481 SERVIZIO DI POSATE IN ARGENTO, INIZIO XX SECOLO, composto da dodici forchette,

479 SERVIZIO DA TE’ IN ARGENTO, INIZIO XX SECOLO, composto da teiera, lattiera e due

ventiquattro forchette, dodici forchette e coltelli da frutta, dodici cucchiaini da gelato, dodici cucchiaini da tè, un mestolo e tredici posate da portata. (tot. pz 110) Gr. 6000, lung. massima cm 31,5. A SILVER TABLE SET, 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.500

477

478 LOTTO DI OGGETTI VARI IN ARGENTO, XIXXX SECOLO, composto da tre modelli di pesci

480 QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

482 ZUCCHERIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO DORATO E SMALTI CLOISONNE’, RUSSIA, XX SECOLO, decoro floreale bianco e nero su fondo rosso. Gr. 360, alt. 11,5. A GILT SILVER ENAMELED SUGAR BOWL WITH COVER, RUSSIA, 20th Century. Offerta libera

483 VERSATOIO LIBERTY IN METALLO ARGENTATO, FINE XIX SECOLO, piriforme con figura femminile e manico a ramo, firma in pasta “J.Garner”. Alt. cm 22,5. A LIBERTY SILVERED METAL EWER, late 19th Century. Offerta libera

483

117


484

485

484 ASINELLO IN CERAMICA, LENCI, ANNI ‘50, decoro policromo e fiori in panno; restauro alla sommità. Alt. cm 17,5. Cfr. A. Panzetta “Le Ceramiche Lenci” TO, 1992, p.353 rif.1534. A LENCI CERAMIC FIGURE, 1950s. Offerta libera

487 LOTTO DI PICCOLE SCATOLE IN DIVERSO MATERIALE, XIX-XX SECOLO, composto da sei portasigarette in argento, una in tartaruga e metallo, una in papier machè dipinta, una in bachelite e una in metallo e smalto blu. Gr. 530, lung. massima cm 11. A LOT OF DIFFERENT SMALL BOXES, 19-20th Century. Offerta libera

486

485 DUE BUSTI IN CERMICA, ESSEVI DI SANDRO VACCHETTI, ANNI ‘40, uno di giovane donna

486 FIGURA “DAMINA CON COLOMBE” IN CERAMICA, LENCI, G.RONZAN (?), ANNI ‘40,

e uno di bambina con cuffia, decori policromi. Alt. cm 20 e 21,5. TWO CERAMIC TORSO, ESSEVI BY S.VACCHETTI, 1940s. BASE D’ASTA: € 1.000

decoro policromo e profili in oro; sbeccatura. Alt. cm 25,5. Cfr. A. Panzetta “Le Ceramiche Lenci” TO, 1992, p.286 rif.1108. A LENCI CERAMIC FIGURE, 1940s; chip. BASE D’ASTA: € 1.000

488 SERVIZIO DI PIATTI IN CERAMICA “AMORINO”, GIO PONTI PER RICHARD GINORI SAN CRISTOFORO MILANO, ANNI ‘30, composto da ventiquattro piatti piani, sei fondi, sei piatti da dessert, una zuppiera con coperchio e presentoire, un grande piatto ovale, un piattino ovale e una salsiera priva di coperchio; qualche fessura. Alt. zuppiera cm 30. Cfr. catalogo originale “Ceramiche moderne d’arte Richard Ginori” Milano, s.d., p.142 A CERAMIC GIO PONTI TABLE SERVICE, RICHARD GINORI, 1930’s; some hairlines. BASE D’ASTA: € 1.500

489 COPPIA DI SCULTURE IN AVORIO, XIX SECOLO, raffiguranti allegorie del giorno e della notte con figure femminili e putti su base. Alt. cm 28. A PAIR OF IVORY SCULPTURE, 19th Century. BASE D’ASTA: € 5.000

488

118

QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

CANALE SKY 825


489

490

490 SCULTURA IN AVORIO, DIEPPE, XIX SECOLO, raffigurante giovane donna con piatto su base a colonna. Alt. cm 34,7. AN IVORY SCULPTURE, 19th Century. BASE D’ASTA: € 3.500

491 CANALE SKY 825

491 FIORIERA ART NOUVEAU IN TERRACOTTA PATINATA BRONZO, TERRE D’AUTRICHE CHARENTON, INIZIO XX SECOLO, a forma

492 GEORGES CHARLES COUDRAY

di volto femminile con lunghi capelli; marchio impresso. Lung. cm 48. AN ART NOUVEAU TERRACOTTA PATINATED BRONZE FLOWER VASE, TERRE D’AUTRICHE CHARENTON, early 20th Century. BASE D’ASTA: € 500

Terracotta dipinta e patinata, firma in pasta e timbro con numerali impressi alla base; lievi sbeccature. Alt. cm 58. Painted and patinated terracotta; small chips. BASE D’ASTA: € 1.000

1883 - 1932

Busto di giovane donna

492 QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

119


493

494

493 VASO “DOMREMY” (O “CHARDONS”) IN VETRO PATINATO AZZURRO, R.LALIQUE, 1926-1928 CA., soffiato e pressato in forma,

496

ovoidale con fiori e foglie di cardo in rilievo, firma alla moletta “R.Lalique France”. Alt. cm 21,5. Cfr. F.Marcilhac “R.Lalique Catalogue Raisonné de l’Oeuvre de Verre” Paris, 1994, p.434 rif.979. A “DOMREMY” (OR “CHARDONS”) GLASS VASE, R. LALIQUE, circa 1926-1928. BASE D’ASTA: € 1.500

494 VASO “BORNEO” IN VETRO SMALTATO, R.LALIQUE, 1930 CA., pressato in forma con

497

foglie e uccellini rossi, firma incisa “R.Lalique France”. Alt. cm 24. Cfr. F.Marcilhac “R.Lalique Catalogue Raisonné de l’Oeuvre de Verre” Paris, 1994, p.450 rif.1056. A “BORNEO” ENAMEL GLASS VASE, R. LALIQUE, circa 1930. BASE D’ASTA: € 2.000

495 VASO “ORLEANS” IN VETRO BIANCO, R.LALIQUE, 1930 CA., pressato in forma con

498

120

fiori a rilievo, firma incisa “R.Lalique France”. Alt. cm 20. Cfr. F.Marcilhac “R.Lalique Catalogue Raisonné de l’Oeuvre de Verre” Paris, 1994, p.448 rif.1046. A “ORLEANS” GLASS VASE, R. LALIQUE, circa 1930. BASE D’ASTA: € 2.500

495

496 COPPA “NEMOURS” IN VETRO PATINATO, R.LALIQUE, 1930 CA., pressato in forma con fiori con pistilli neri, firma incisa “R.Lalique France”. Diam. cm 25,5. Cfr. F.Marcilhac “R.Lalique Catalogue Raisonné de l’Oeuvre de Verre” Paris, 1994, p.299 rif.404. A “NEMOURS” PATINATED GLASS BOWL, R. LALIQUE, circa 1930. BASE D’ASTA: € 1.000

497 VASO “HONFLEUR” IN VETRO, R.LALIQUE, 1930 CA., pressato in forma, anse patinate con rami fogliati e bacche, firma incisa alla mola “R.Lalique France”. Alt. cm 14. Cfr. F.Marcilhac “R.Lalique Catalogue Raisonné de l’Oeuvre de Verre” Paris, 1994, p.437 rif.994. A “HONFLEUR” PATINATED GLASS VASE, R. LALIQUE, circa 1930. BASE D’ASTA: € 1.000

498 VASO “SAINT MARC” IN VETRO E PATINATO, R.LALIQUE, 1940 CA., pressato in forma con colombe alternate a fasce perlinate, firma incisa “R.Lalique France”. Alt. cm 17. Cfr. F.Marcilhac “R.Lalique Catalogue Raisonné de l’Oeuvre de Verre” Paris, 1994, p.471 rif.10-934. A “SAINT MARC” PATINATED GLASS VASE, R.LALIQUE, circa 1940. BASE D’ASTA: € 1.000

QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

CANALE SKY 825


499

500

499 VASO IN TERRACOTTA MAIOLICATA DECORATA A LUSTRO, CHINI & CO. MUGELLO, 1920 CA., tre manici nei toni del verde; mar-

500 PAUL LOUCHET

ca “Chini e Co. Mugello Italia 226” con grata cerchiata. Alt. cm 37,5. A CHINI & CO. MUGELLO CERAMIC VASE, circa 1920. BASE D’ASTA: € 1.000

Porcellana e bronzo, alt. cm 24,4; firma su placchetta. Porcelain and bronze. BASE D’ASTA: € 1.000

1854 - 1936

Vaso Art Nouveau

502 FERMA CARTE “COQ NAIN” IN VETRO, R.LALIQUE, 1940 CA., pressato in forma, firma incisa “R.Lalique France”. Alt. cm 20,5. Cfr. F.Marcilhac “R.Lalique Catalogue Raisonné de l’Oeuvre de Verre” Paris, 1994, p.381 rif.1113. A “COQ NAIN” GLASS SCULPTURE, R. LALIQUE, circa 1940. BASE D’ASTA: € 1.000

502 CANALE SKY 825

501

501 VERSATOIO IN CERAMICA, P.PICASSO, MADOURA PLAIN FEU, ANNI ‘50, decoro policromo a figura femminile, sul fondo reca marchio “edition Picasso” e impressi “d’après Picasso” e “Madoura plain feu”. Alt. cm 32,7. A P.PICASSO CERAMIC EWER, MADOURA PLAIN FEU, 1950s. BASE D’ASTA: € 1.000

503 JARDINIERE IN VETRO PATINATO, R.LALIQUE, ANNI ‘30, ovoidale pressata in forma, biansata con decoro a gazzelle entro vegetazione, firma incisa alla moletta “R.Lalique France”. Lung. cm 47. Cfr. F.Marcilhac “R.Lalique Catalogue Raisonné de l’Oeuvre de Verre” Paris, 1994, p.773 rif.3461. BASE D’ASTA: € 3.000

503 QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

121


504

505

504 VASO IN CRISTALLO E VETRO INCISO, VENINI, C.SCARPA, 1998, ovoidale con applica-

507 COLOMBA IN VETRO IRIDATO, VENINI, T.LUNDGREN, ANNI ‘50, firma ad acido “ve-

zione a caldo in vetro azzurrato con superficie incisa, firma alla punta “venini 98” ed etichetta originale. Alt. cm 31. A VENINI GLASS VASE, C.SCARPA, 1998. BASE D’ASTA: € 1.000

nini murano”; probabile restauro al becco. Lung. cm 28. A VENINI IRIDESCENT GLASS DOVE, T.LUNDGREN, 1950s; probably restored. BASE D’ASTA: € 500

505 VASO IN VETRO, ARCHIMEDE SEGUSO, ANNI ‘50, piriforme costolato rosso con inclu-

508 GRANDE BOTTIGLIA CON TAPPO IN VETRO A CANNE, VENINI, F.BIANCONI, 1965 CA.,

sioni in oro. Alt. cm 36. AN ARCHIMEDE SEGUSO GALSS VASE, 1950s. BASE D’ASTA: € 1.000

506 LAMPADA IN VETRO A FASCIA, VENINI, T.ZUCCHERI, 1968 CA., a sospensione con fascia giallo su fondo bianco opaco, non firmata. Alt. cm 40 solo vetro. A VENINI GLASS LAMP, T.ZUCCHERI, circa 1968. BASE D’ASTA: € 1.000

508

122

509

506

verde e bianco, firma ad acido “venini murano ITALIA”. Alt. cm 55. A VENINI LARGE CANNE GLASS BOTTLE WITH COVER, F.BIANCONI, circa 1965. BASE D’ASTA: € 1.000

509 GRANDE BOTTIGLIA CON TAPPO IN VETRO A CANNE, VENINI, F.BIANCONI, 1965 CA., blu e bianco, firma ad acido “venini murano ITALIA”. Alt. cm 64. A VENINI LARGE CANNE GLASS BOTTLE WITH COVER, F.BIANCONI, circa 1965. BASE D’ASTA: € 1.000

507 QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

CANALE SKY 825


510

511

512

510 VASO FAZZOLETTO IN VETRO INCAMICIATO, VENINI, ANNI ‘70, rosso con interno

511 GRANDE VASO A FAZZOLETTO IN VETRO INCAMICIATO, VENINI, F.BIANCONI, 1990,

bianco, firma alla punta “venini italia”. Alt. cm 24. AN INCAMICIATO FAZZOLETTO GLASS VASE, VENINI, 1970s. BASE D’ASTA: € 500

verde e interno giallo, firma alla punta “venini 90”. Alt. cm 27. A VENINI LARGE INCAMICIATO GLASS VASE, 1990. BASE D’ASTA: € 500

Studio per monumento

513 BASE PER LAMPADA ACQUARIO IN VETRO SOMMERSO, CENEDESE, ANNI ‘50, con in-

514 JACQUES BARMAN

515 JACQUES BARMAN

clusioni di pesci e alghe policromi, non firmata. Alt. cm 40. A SOMMERSO GLASS ACQUARIO LAMP BASE, CENEDESE, 1950s BASE D’ASTA: € 1.000

514 CANALE SKY 825

1921 - 1994

Vescovo

Bronzo, alt cm 58, esemplare 4 di 6, monogramma “JB 4/6”. Bronze. Offerta libera

512 ARTHUR DUPON 1890 - 1972

Bronzo, alt. cm. 31, firma in pasta “Arthur Dupon”. Bronze. BASE D’ASTA: € 500

1921 - 1994

Ragazza acrobata a cavallo Bronzo, cm 82x35, alt.75, firma in pasta “JB”. Bronze. BASE D’ASTA: € 1.000

515 QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

123


516

521

517

518

519

520

516 VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., a bulbo con decoro a begonie e foglie

519 VASO SOLIFLORE IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., decoro a ombrellifere e foglie

inciso ad acido nei toni del bruno su fondo rosato, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 14,7. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, 1900 circa. BASE D’ASTA: € 500

inciso ad acido nei toni del bruno aranciato su fondo ghiaccio, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 17. A GALLE’ CAMEO GLASS SOLIFLORE VASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 1.000

517 VASO SOLIFLORE IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., decoro a fiori e foglie inciso ad acido nei toni del viola su fondo ghiaccio, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 17. A GALLE’ CAMEO GLASS SOLIFLORE VASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 1.000

520 VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., a balaustro con decoro a rami di ulivo con foglie e frutti inciso ad acido nei toni del bruno sfumato su fondo giallo, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 14,2. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, 1900 circa. BASE D’ASTA: € 500

518 VASO SOLIFLORE IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1910 CA., base a bulbo, decoro a foglie

521 CALAMAIO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., circolare con coperchio incerniera-

inciso ad acido nei toni del verde su fondo bianco rosato, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 20.

to in ottone, decoro a more e foglie inciso ad acido nei toni del rosso su fondo miele, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Diam. cm 14, alt. 7,5. A GALLE’ CAMEO GLASS INK STAND, circa 1900. BASE D’ASTA: € 1.000

A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1910. BASE D’ASTA: € 1.000

522

124

QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

CANALE SKY 825


523

524

522 VASO IN VETRO TRIPLO, GALLE’, 1910 CA., ovoidale con decoro a fio-

525 GOURDE IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., ovoidale con manici

ri e foglie inciso ad acido nei toni del verde e rosa su fondo bianco, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 32,5. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1910. BASE D’ASTA: € 2.000

applicati, decoro a piante acquatiche inciso ad acido nei toni del bruno su fondo bianco azzurrato, firma in rilievo a cammeo “Gallè” con stella. Alt. cm 13,4. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 1.500

523 VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., globulare con decoro a fiori e foglie di melo del Giappone inciso ad acido nei toni del rosso su fondo miele, firma in rilievo a cammeo “Gallè”; modifica al collo. Alt. cm 12. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900; neck modified. BASE D’ASTA: € 1.000

524 VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., decoro a rametti con pigne inciso ad acido nei toni del bruno su fondo azzurro, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 15,4. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 1.500

526 SCATOLA CON COPERCHIO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA.,

525

526

ovoidale costolata con decoro a paesaggio lacustre e farfalle inciso ad acido nei toni del bruno su fondo rosso sfumato, doppia firma in rilievo a cammeo ed incisa “Gallè”. Dim. cm 16x8,3 alt.7. A GALLE’ CAMEO GLASS BOX WITH COVER, circa 1900. BASE D’ASTA: € 2.000

527 VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., ovoidale, decoro a fiori e foglie nei toni del rosso inciso ad acido su fondo giallo, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 40,5. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 5.000

527 CANALE SKY 825

QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

125


528

529

530

531

532

528 VASETTO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1905 CA., a bulbo con decoro a fiori e foglie inciso

533 VASETTO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., a bulbo con decoro a bacche e foglie in-

ad acido nei toni del viola su fondo ghiaccio, firma in rilievo a cammeo “Gallè” con stella. Alt. cm 9,2. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, 1905 circa. Offerta libera

ciso ad acido nei toni del viola su fondo ghiaccio, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 9,7. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, 1900 circa. Offerta libera

529 VASETTO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., a balaustro con decoro a clematidi e fo534

535

536

126

538

534 DUE VASETTI IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., decoro a lilium e foglie inciso ad

glie inciso ad acido nei toni del arancio su fondo ghiaccio, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 7,7. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900. Offerta libera

acido nei toni del rosso su fondo ghiaccio e verde sfumati e clematidi del viola su fondo ghiaccio, firme in rilievo a cammeo “Gallè”; un vaso con collo modificato e tappo adattato. Alt. cm 10,4 e 12,5. TWO GALLE’ CAMEO GLASS VASES, circa 1900. BASE D’ASTA: € 1.000

530 VASETTO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., a balaustro con decoro a clematidi e fo-

535 VASETTO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., globulare con decoro a bacche e foglie

glie inciso ad acido nei toni del viola su fondo ghiaccio, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 10. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, 1900 circa. Offerta libera

inciso ad acido nei toni del viola su fondo miele, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 8,8. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, 1900 circa. BASE D’ASTA: € 500

531 VASETTO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., a balaustro con decoro a fiori e foglie di

537

533

536 VASETTO SOLIFLORE IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1905 CA., decoro a fucsie e foglie

cardo inciso ad acido nei toni del verde su fondo rosato, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 8. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900. Offerta libera

inciso ad acido nei toni del viola su fondo ghiaccio, firma in rilievo a cammeo “Gallè” con stella. Alt. cm 15,5. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1905. BASE D’ASTA: € 500

532 VASETTO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1905 CA., a balaustro con decoro a crocus e foglie

537 VASETTO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., a tromba con decoro a fiori e foglie nei

inciso ad acido nei toni del viola su fondo ghiaccio, firma in rilievo a cammeo “Gallè” con stella. Alt. cm 6. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1905. Offerta libera

toni del rosso su fondo aranciato, firma in rilievo a cameo “Gallè”. Alt. cm 14,5. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 500

QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

CANALE SKY 825


539

540

538 VASETTO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., ovoidale con decoro a fiori rossi inciso ad

541 GRANDE VASO IN VETRO DOPPIO DECORATO A SMALTI, LEGRAS, 1920 CA., triloba-

acido su fondo miele, firma in rilievo a cammeo “Gallè”; modifica al collo. Alt. cm 13,3. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900; neck modified. Offerta libera

to con collo a tre punte, decoro a rami e foglie d’acero nei toni del viola su fondo givré bianco aranciato, firma a smalto “Legras”. Alt. cm 42,3. A LARGE LEGRAS CAMEO GLASS VASE, circa 1920. BASE D’ASTA: € 1.000

539 VASO IN VETRO DOPPIO, LE VERRE FRANCAIS, 1918-1921, a balaustro con decoro

542 JARDINIERE IN VETRO DECORATO A SMALTI, DAUM NANCY, 1927 CA., ovoidale con

“anneles” a fiori stilizzati inciso ad acido nei toni del viola su fondo bianco maculato; firma con “berlingot” in smalto. Alt. cm 49,5. A LE VERRE FRANCAIS CAMEO GLASS VASE, circa 1918-1921. BASE D’ASTA: € 1.000

decoro policromo a fiori viola su fondo azzurro maculato; non firmata. Dim. cm 24x14 alt. 10 A DAUM NANCY ENAMELED GLASS FLOWER BOWL, DAUM NANCY, circa 1927; unsigned. BASE D’ASTA: € 500

540 VASO IN VETRO DECORATO A SMALTI CON MONTATURA IN METALLO DORATO, ATTRIBUITO A MAXIMILIAN BOUDNIK, 1910 CA.,

543 COPPA IN VETRO MACULATO CON INSERTI IN FOGLIA D’ARGENTO, MULLER FRERES LUNEVILLE, 1925 CA., circolare con profilo a

a sezione triangolare con decoro policromo e in oro a fiori e foglie; montatura con sinuosi decori floreali. Alt. cm 30,5. AN ENAMELED GLASS WITH GILT METAL MOUNT, PROBABLY MAXIMILIAN BOUDNIK, circa 1910. Offerta libera

CANALE SKY 825

punte, nei toni dell’arancio e blu; firma incisa “Muller Fres Luneville”. Diam. cm 21,2 alt. 9,2. A MULLER FRERES GLASS BOWL, circa 1925. BASE D’ASTA: € 500

541

542

543

QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

127


544

547

545

546

544 VASO IN VETRO DECORATO A SMALTI, LEGRAS, 1895 CA., a paesaggio innevato con

547 VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1905 CA., ovoidale con decoro a paesaggio lacu-

figura nei toni del bianco e bruno su fondo arancio, non firmato. Alt. cm 27,6. A LEGRAS ENAMELLED GLASS VASE, circa 1895; unsigned. BASE D’ASTA: € 500

stre nei toni del bruno e verde inciso ad acido su fondo bianco, firma in rilievo a cammeo “Gallè” con stella; modifica al collo. Alt. cm 24,9. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1905; neck modified. BASE D’ASTA: € 1.000

545 JARDINIERE IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., ovale, decoro a paesaggio lacustre

548 VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., ovoidale con decoro a paesaggio lacu-

inciso ad acido nei toni del bruno su fondo verde, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Dim. cm 29x15,5 alt. 11. A GALLE’ CAMEO GLASS FLOWER BOWL, circa 1900. BASE D’ASTA: € 3.000

stre con barca nei toni del bruno e verde inciso ad acido su fondo sfumato, firma in rilievo a cammeo “Gallè”; evidente una bolla d’aria in pasta. Alt. cm 38,5. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900; small defect. BASE D’ASTA: € 3.000

546 VASO IN VETRO DOPPIO DECORATO A SMALTI POLICROMI, MULLER FRERES LUNEVILLE, 1910 CA., ovoidale schiacciato con de-

549 GRANDE COPPA IN VETRO DOPPIO, MULLER FRERES LUNEVILLE, 1925 CA., maculata

coro policromo a paesaggio alberato su fondo giallo e arancio maculato, firma dipinta “Muller Fres Luneville”. Alt. cm 16,4. A MULLER FRERES ENAMELED VASE, circa 1910. BASE D’ASTA: € 500

arancio, firma incisa alla punta “Muller Fres Luneville”. Diam. cm 36,5 alt. 13,5. A GLASS CENTERPIECE, MULLER FRERES LUNEVILLE, circa 1925. BASE D’ASTA: € 500

548

128

QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

CANALE SKY 825


550

551

550 VASO IN VETRO TRIPLO, GALLE’, 1900 CA., a balaustro su base circolare, decoro a paesaggio lacustre con barche inciso ad acido nei toni del bruno e verde su fondo arancio e bianco, firma incisa alla moletta “Gallè”. Alt. cm 35,7. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 3.000

552

551 VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., ovoidale, decoro a paesaggio lacustre con villaggio nei toni del verde inciso ad acido su fondo rosato e bianco, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 29,5. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 2.500

552 VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., ovoidale con decoro a paesaggio lacustre nei toni del bruno e verde inciso ad acido su fondo bianco sfumato, firma incisa “Gallè”. Alt. cm 27,8. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 2.000

553 RARA COPPA CENTROTAVOLA IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1910 ca., circolare con decoro inciso ad acido a paesaggio marino con imbarcazioni e battelli a vapore nei toni del bruno su fondo bianco sfumato, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Diam. cm 18 alt. 11. A RARE GALLE’ CAMEO GLASS BOWL, circa 1910. BASE D’ASTA: € 4.000

553 CANALE SKY 825

QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

129


554

555

556

554 TAVOLINO INTARSIATO IN LEGNI DI VARIA ESSENZA, GALLE’, 1895 CA., piano vassoio e gambe arcuate, decoro a rami con ghiande, firma intarsiata “Gallè”. Dim. cm 56,5x36 alt. 54,5. A VARIOUS WOODS INLAID GALLE’ TABLE, circa 1895. BASE D’ASTA: € 500

555 VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., decoro a fiori e piante acquatiche inciso ad acido nei toni del verde su fondo rosato, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 25,6. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 1.500

557

556 VASO SOLIFLORE IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., decoro a anemoni e foglie nei toni del bruno e rosa inciso ad acido su fondo rosato, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 27,3. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 1.000

557 SET DA SCRIVANIA IN CERAMICA, GALLE’, 1885 CA., composto da un vaso, un portapenne, un portacandela e una vaschetta sagomata, decori policromi a fiori e foglie con iscrizioni; firma dipinta su tre pezzi alla base; lievi sbeccature. Alt. massima cm 10,7. A GALLE’ CERAMIC DESK SET, circa 1885; small chips. BASE D’ASTA: € 1.000

558 TAVOLINO INTARSIATO IN LEGNI DI VARIA ESSENZA, GALLE’, 1895 CA., piano sagomato e gambe arcuate raccordate da pianetto, decoro a rami fioriti, farfalle e arabeschi, firma intarsiata “Gallè”; lievi sbeccature. Dim. cm 63x40 alt. 74. Un esemplare identico è pubblicato da A.Duncan e G.De Bartha in Gallé Furniture, Antiques Collector’s Club, Woodbridge, 2012, p.154 rif. 69. A VARIOUS WOODS INLAID GALLE’ TABLE, circa 1895; small chips. BASE D’ASTA: € 1.500

558

130

QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

CANALE SKY 825


559

560

561

559 VASO IN CRISTALLO FUME’ DECORATO A SMALTI, GALLE’, 1892 CA., a coppa schiac-

560 VASO IN CRISTALLO FUME’ DECORATO A SMALTI, GALLE’, 1890 CA., a sezione esago-

561 VASO IN CRISTALLO AZZURRATO DECORATO A SMALTI, GALLE’, 1895 CA., a piede d’e-

ciata, decoro a rami di fiori e foglie incisi ad acido e smalti policromi, profili in oro, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 21,8 A GALLE’ CRYSTAL AND ENAMEL VASE, circa 1892. BASE D’ASTA: € 3.000

nale, decoro a rami di fiori e foglie incisi ad acido e smalti policromi, profili in oro, firma in oro sul fondo “Emile GallÈ deposè”. Alt. cm 30,5 A GALLE’ CRYSTAL AND ENAMEL VASE, circa 1890. BASE D’ASTA: € 3.000

lefante, decoro a rami di fiori e foglie ad acido e smalti policromi, profili in oro, firma incisa sul fondo “Gallè deposè G.G.”. Alt. cm 20,5 A GALLE’ CRYSTAL AND ENAMEL VASE, circa 1895. BASE D’ASTA: € 2.500

562 VASSOIO IN CRISTALLO FUME’ DECORATO A SMALTI, GALLE’, 1890 CA., decoro a rami

562 A COPPIA DI VASI IN PORCELLANA, AMPHORA, 1932 CA., decori a fiori stilizzati a smalti

di fiori sparsi incisi ad acido e smalti policromi, profili in oro, firma incisa sul fondo “Cristallerie d’Emile Gallè modele et dic. deposè””. Dim. cm 28x36. A GALLE’ CRYSTAL AND ENAMEL TRAY, circa 1890. BASE D’ASTA: € 2.000

policromi; marchio “Amphora - Made in Czecho-Slovakia”. Alt. cm 35. A PAIR OF CERAMIC VASES, AMPHORA, circa 1932. BASE D’ASTA: € 500

563 FLACONE IN CRISTALLO AMBRATO CON TAPPO DECORATO A SMALTI POLICROMI E ORO, GALLE’, 1890 CA., globulare su base

562 CANALE SKY 825

circolare con decoro a fiori e foglie inciso ad acido e ripreso a smalti policromi, firma in oro alla base “E. Gallè dèposè”; scheggiatura al collo. Alt. cm 9,8. A GALLE’ CAMEO CRISTAL SCENT BOTTLE WITH COVER, circa 1890; chip to the neck. BASE D’ASTA: € 1.000

563 QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

131


564 VASO IN VETRO DOPPIO, DAUM NANCY, 1910 CA., ovoidale con decoro a crocus e fo-

566 GRANDE VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., cornet, decoro a clematidi e foglie

glie inciso ad acido nei toni dell’azzurro su fondo bianco sfumato, firma in rilievo a cammeo “Daum Nancy” con croce di Lorena. Alt. cm 20,8. A DAUM NANCY CAMEO GLASS VASE, circa 1910. BASE D’ASTA: € 1.500

nei toni del bruno e azzurro su fondo bianco sfumato, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 61,4. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 4.000

565 VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1905 CA., a piede d’elefante con decoro a rami con

567 GRANDE VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., cilindrico su base a tallone, decoro

foglie e ghiande inciso ad acido nei toni del verde su fondo rosa sfumato, firma in rilievo a cammeo “Gallè” con stella. Alt. cm 47. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1905. BASE D’ASTA: € 2.000

564

a rami con foglie e fiori di glicine nei toni del viola inciso ad acido su fondo ghiaccio, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 60. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 2.500

568 BASE PER LAMPADA IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., a balaustro con decoro a grappoli d’uva nei toni del bruno su fondo bianco aranciato, firma in rilievo a cammeo “Gallè” Alt. cm 46,2. A GALLE’ CAMEO GLASS LAMP BASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 2.000

565

132

566

567

568

QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

CANALE SKY 825


569 CIOTOLA IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., a coppa su base circolare con decoro a rose galliche nei toni del rosso e bruno su fondo miele, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Diam. cm 19 alt. 8. A GALLE’ CAMEO GLASS BOWL, circa 1900. BASE D’ASTA: € 2.000

570 VASO CORNET IN VETRO TRIPLO, GALLE’, 1900, a campana con decoro a begonie e foglie nei toni del bruno e rosso su fondo miele, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 24,7. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 2.500

569

570

571 LAMPADA IN VETRO DOPPIO, DAUM NANCY, 1914 CA., fusto a balaustro e paralume a profilo ondulato con decoro a rami con foglie nei toni del verde su fondo rosato; firma in rilievo a cammeo “Daum Nancy” con croce di Lorena; restauri, fessure e sbeccatura al paralume. Alt. cm 49. A DAUM NANCY CAMEO GLASS TABLE LAMP, circa 1914; defects, restorations and hairlines to the shade. BASE D’ASTA: € 1.500

571 CANALE SKY 825

QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

133


572

573

572 COPPIA DI VASI IN VETRO DECORATO A SMALTI POLICROMI, LEGRAS, 1920 CA., de-

573 COPPIA DI VASI IN VETRO DOPPIO E SMALTI, VERRERIE SAINT DENIS, 1880 CA conici

coro a pavoni su rami fioriti nei toni del verde e bruno, firma a smalto “Leg”; lievi usure. Alt. cm 40,5. A PAIR OF LEGRAS ENAMELED GLASS VASES, circa 1920; slightly worn. BASE D’ASTA: € 1.000

con basi circolari, incisi ad acido con violette a smalti e profili in oro su fondo givrè. Alt. cm 34. A PAIR OF ENAMELED CAMEO GLASS VASES, VERRERIE SAINT DENIS, 1880 CA. BASE D’ASTA: € 1.000

575

134

576

574

577

574 COPPIA DI VASI IN VETRO DECORATO A SMALTI POLICROMI E ORO, ATTRIBUITI A EMILE BOURGEOIS, 1885 CA., a clematidi e foglie su fondo “a medaglia”; non firmati. Alt. cm 42. A PAIR OF ENAMELED VASES, PROBABLY EMILE BOURGEOIS, circa 1885; unsigned. BASE D’ASTA: € 500

578

QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

CANALE SKY 825


579 LAMPADARIO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., decoro di rami fogliati con fiori nei toni del rosso su fondo giallo, firma in rilievo a cammeo “Gallè”, dotata di ghiera e di sostegni originali in metallo. Diam. cm 40,8. A GALLE’ CAMEO GLASS OVERHEAD LIGHT, circa 1900. BASE D’ASTA: € 5.000

580 LAMPADA “A CHAMPIGNON” IN VETRO TRIPLO, GALLE’, 1910 CA., fusto a balaustro e cappello a cupola, decoro a paesaggio dei Vosgi e volo di aquile nei toni del blu e del viola inciso ad acido su fondo ghiaccio sfumato giallo, doppia firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 51. BASE D’ASTA: € 12.000

579

575 VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., cilindrico con base a bulbo, decoro a fiori e foglie inciso ad acido nei toni del bruno su fondo violetto, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 33,8. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 1.000

576 VASO IN VETRO DOPPIO, D’ARGENTAL, 1922 CA., a balaustro su base circolare, decoro a lilium e foglie inciso ad acido nei toni del bruno e rosso su fondo miele, firma in rilievo a cammeo “D’Argental” con croce di Lorena. Alt. cm 33,6. A D’ARGENTAL CAMEO GLASS VASE, circa 1920. BASE D’ASTA: € 1.500

577 VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1910, a piede d’elefante con decoro a fiori e foglie nei toni dell’arancio su fondo bianco, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm 36. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1910. BASE D’ASTA: € 1.500

578 VASO IN VETRO DOPPIO, GALLE’, 1900 CA., a tromba con decoro a fiori e foglie di clematidi inciso ad acido nei toni del viola su fondo bianco, firma in rilievo a cammeo “Gallè”. Alt. cm. 43,5. A GALLE’ CAMEO GLASS VASE, circa 1900. BASE D’ASTA: € 1.500

580 CANALE SKY 825

QUINTA SESSIONE, DOMENICA 14 APRILE 2013, DAL LOTTO 431 AL LOTTO 580

135


ASTA 756

ARREDI E DIPINTI ANTICHI sopra: LOTTO 665 (particolare) a sinistra: LOTTO 653

SESTA SESSIONE

SABATO 20 APRILE 2013 ORE 15:00

DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

LA VENDITA ALL’ASTA SARÀ TRASMESSA IN DIRETTA SU

SATELLITE DECODER SKY PEOPLE TV - RETE 7 CANALE 825 AB CHANNEL CANALE 835

DIGITALE TERRESTRE ITALIA RETE ITALIA - LCN 131

DIGITALE TERRESTRE PIEMONTE PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 217 LA 6 - LCN 98/113

DIGITALE TERRESTRE LOMBARDIA PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 217 (Varese,Pavia) LA 6 - LCN 86

EUTELSAT HOTBIRD 6/8/9 13° EST FREQUENZA 12149 SIMBOLRATE 27500 FEC 3/4 POLARITÀ V

DIGITALE TERRESTRE LIGURIA PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 675

DIGITALE TERRESTRE ABRUZZO e parte delle MARCHE AB CHANNEL - LCN 195

DIGITALE TERRESTRE LAZIO AB CHANNEL - LCN 213

DIGITALE TERRESTRE TOSCANA AB CHANNEL - LCN 294

È inoltre possibile assistere all’asta sul sito internet all’indirizzo http://www.meetingart.it durante gli orari d’asta

CADENZA INDICATIVA DEI LOTTI 15,00-15,30 15,30-16,00 16,00-16,30 16,30-17,00 17,00-17,30 17,30-18,00 18,00-18,30

DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL

581 597 613 629 645 661 677

AL AL AL AL AL AL AL

596 612 628 644 660 676 690


581 COPPIA DI TAZZE CON PIATTI IN PORCELLANA, MEISSEN, INIZIO XX SECOLO, decoro

582 LOTTO DI 120 ANIMALETTI IN METALLO ARGENTATO, XX SECOLO, di diversa specie e

583 MODELLO DI VELIERO IN METALLO ARGENTATO, GERMANIA, INIZIO XX SECOLO, a tre

floreale policromo con mazzetti e insetti sparsi, profili in oro. Diam. cm 13,5 alt. 6,8. A PAIR OF MEISSEN CUPS WITH SAUCERS, early 20th Century. Offerta libera

posture diverse. Lung. massima cm 10,5. LOT OF 120 SMALL SILVER METAL ANIMALS, 20th Century. Offerta libera

alberi con sostegno poggiante su ruote, decori incisi e personaggi applicati. Alt. 42,5. A SILVERED METAL SAILING SHIP MODEL, early 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

584 LOTTO COMPOSTO DA DIVERSI CAMMEI IN CORALLO, XX SECOLO, alcuni intagliati a fiori stilizzati. Gr. 50 ca., alt. massima cm 2. A LOT OF DIFFERENT CORAIL SMALL CAMEOS, 20th Century. Offerta libera

585 MODELLO DI VELIERO IN ARGENTO, INIZIO XX SECOLO, a tre alberi con sostegno a coppa

583

sbalzata retta da delfino, interno dorato. Gr. 1000, alt. 45. A SILVER SAILING SHIP MODEL, early 20th Century. BASE D’ASTA: € 2.500

586 SECRETAIRE INTARSIATO A MARQUETERIE IN LEGNI VARI, XIX SECOLO, fronte con calatoia che dissimula dei cassettini e cassetti, fregi in metallo dorato applicati e piedi mossi, interamente decorato ad intarsi geometrici; difetti e usure. Dim. cm 56x31 alt. 132. AN INLAID SECRETAIRE, 19th Century; defects and worn. BASE D’ASTA: € 500

587 VASO IN ARGENTO, NOVARA, 1830 CA, a balaustro biansato con decori in rilievo a teste leonine raccordate da festoni, bordi incisi a palmette; trasformazione a lampada di epoca successiva. Alt. vaso cm 27,5. A SILVER VASE, NOVARA, circa 1830. BASE D’ASTA: € 500

585

138

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

CANALE SKY 825


586

587

588

590

588 VETRINETTA AD UN’ANTA IN MOGANO, XIX SECOLO, fronte e fianchi mossi a giorno,

589 CIOTOLA IN PORCELLANA, MEISSEN, XIX SECOLO, polilobata con tesa con rilievo a pa-

590 GRANDE CAFFETTIERA IN ARGENTO, XIX SECOLO, piriforme con baccellature torchon e

piedini mossi, profili in metallo dorato; usure e lievi mancanze. Dim. cm 69x34,5 alt. 148,5. A MAHOGANY CABINET, 19th Century; worn and small losses. BASE D’ASTA: € 500

niere, decori policromi ad uccello su ramo e insetti sparsi, profilo in oro. Diam. cm 24,4. A MEISSEN BOWL, 19th Century. Offerta libera

cimatura a fiore, versatoio a mensola e manico in legno scolpito, doppio stemma coronato inciso; apparentemente non punzonata. Peso lordo gr. 1000, alt. cm 32. A LARGE SILVER COFFEE POT, 19th Century. BASE D’ASTA: € 1.500

591 TAVOLINO DA LAVORO IN PIUMA DI MOGANO, XIX SECOLO, fronte con un cassetto

592 DIVANO E COPPIA DI POLTRONE IN MOGANO, INGHILTERRA, INIZIO XX SECOLO,

593 CONSOLE IN PIUMA DI MOGANO, XIX SECOLO, fronte ad un cassetto e piano in marmo

e piano apribile celante vano con divisori e specchio interno, gambe arcuate raccordate da pianetto; usure. Dim. cm 53x36 alt. 70. A MAHOGANY SMALL TABLE, 19th Century; worn. Offerta libera

schienali centinati e sedute imbottite, decori a filettature in legno chiaro; sbeccature e usure. Dim. cm 120x65 alt. 100 e 64x65 alt. 100. A MAHOGANY SOFA AND A PAIR OF ARMCHAIRS, early 20th Century; chips and worn. Offerta libera

nero, sostegni a volute raccordate da pianetto alla base; sbeccature e usure. Dim. cm 74x45 alt. 85. A MAHOGANY CONSOLE, 19th Century; chips and worn. Offerta libera

591 CANALE SKY 825

592 SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

593

139


594

594 PITTORE BOLOGNESE DEL XVII SECOLO Veronica con velo Olio su rame, cm 27x19,5. Oil on copper. Offerta libera

595

596

595 PITTORE DEL XIX SECOLO Madonna in preghiera Olio su tavola, cm 29x24,5; cornice coeva in legno scolpito e dorato con qualche sbeccatura. Oil on panel, original frame; chips. BASE D’ASTA: 500 Ä

598

596 SCUOLA ROMANA DEL XVII SECOLO Ritratto di cardinale

597 PITTORE DEL XIX SECOLO Gesù Bambino entro ghirlanda di fiori

Olio su tela, cm 72x57; danni. Oil on canvas; damages. Offerta libera

Olio su tela, cm 181x120,5; opera priva di cornice. Oil on canvas; unframed. BASE D’ASTA: 500 Ä

600

599

598 PITTORE DEL XVII SECOLO San Girolamo San Carlo Borromeo

599 PITTORE DEL XVII SECOLO Santa

Coppia di oli su tavola circolare con bordo sagomato a cornice, diam. totale cm 24 e 25,5. A pair of oil on panels. Offerta libera

600 PITTORE DEL XVIII SECOLO Volto femminile (frammento)

Olio su tela (frammento), cm 52x38; opera priva di cornice. Oil on canvas. Offerta libera

601

602

601 PITTORE DEL XVIII SECOLO Sant’Antonio

602 PITTORE DEL XIX SECOLO Ultima cena

Olio su tela, cm 30x23,5 Oil on canvas. Offerta libera

Olio su tela, cm 26x39. Oil on canvas. Offerta libera

140

597

Olio su tela, cm 33x26,5

Santa martire

Olio su tavola ottagonale, cm 53x38,5; opera priva di cornice; danni e restauri. Oil on canvas; oil on panel, unframed, restoartions and damages. Offerta libera

603

603 PITTORE DEL XVIII SECOLO Madonna con Bambino e Santi Olio su tela, cm 50x38; reca firma “Carlo Comazzi d’Oleggio dipinse” in basso a sinistra. Oil on canvas. Offerta libera

604

604 FRANS FRANCKEN II Anversa 1581 - 1642 (cerchia di)

Annunciazione

Olio su alabastro, cm 24x19; restauri e rotture. Provenienza: Christie’s, Roma, novembre 2001. Oil on alabaster. BASE D’ASTA: € 500

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

CANALE SKY 825


605

606

607

605 PITTORE DEL XVI SECOLO Madonna con Bambino e angelo musicante Olio su rame, cm 23,5x18,5. Oil on copper. BASE D’ASTA: € 1.000

606 PITTORE DEL XVI SECOLO Sant’Antonio Tempera su tavola a fondo oro, cm 18,6x15,6; restauro. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 1.500

607 PITTORE DEL XVIII SECOLO Battesimo di Cristo Olio su tela sagomata, cm 137x77; opera priva di cornice. Oil on canvas; unframed. BASE D’ASTA: € 1.000

608 JACOPO PALMA Venezia 1544 - Venezia 1628 (ambito di)

Cristo con croce

Olio su tela, cm 117x96; cornice dorata dell’inizio del XIX secolo. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 2.500

608 CANALE SKY 825

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

141


609

610

611

609 SECRETAIRE IMPIALLACCIATO IN PIUMA DI BETULLA, XIX SECOLO, fronte a tre cassetti e calatoia con vani a giorno, anta centrale e cassettini; usure. Dim. cm 99,5x51 h 122,5. A BIRCH SECRETAIRE, 19th Century; worn. Offerta libera

610 PENDOLA DA TAVOLO IN LEGNO DORATO, ALABASTRO E METALLO DORATO, VIENNA, XIX SECOLO, cassa a struttura architettonica con colonne, quadrante smaltato con numeri romani e suoneria delle ore e delle mezze; rincollature e da revisionare. Alt. cm 48. A GILT BRONZE MANTEL CLOCK, 19th Century; repaired and overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 500

611 SECRETAIRE IMPIALLACCIATO IN RADICA DI NOCE, XIX SECOLO, fronte a tre cassetti e calatoia celante vano con cassettini; usure. Dim. cm 110x51,5 alt. 152. A WALNUT SECRETAIRE, 19th Century; worn. BASE D’ASTA: € 500

612 PENDOLA IN LEGNO SCOLPITO, DORATO, ALABASTRO E AUTOMI, VIENNA, XIX SECOLO, cassa a tempietto con colonne e alla

612

142

sommità a delfini e rapace, quadrante con automi a forma di amorini nella fucina, suoneria delle ore e dei quarti; rotture, mancanze e da revisionare. Alt. cm 63,5. A CARVED AND GILTWOOD, ALABASTER AND AUTOMI TABLE CLOCK, VIENNA, 19th Century; cracks, losses and overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 1.000

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

CANALE SKY 825


613

613 COFANETTO IN LEGNO SCOLPITO, EBANIZZATO E MICROMOSAICI, ROMA, CESARE ROCCHEGGIANI, SECONDA META’ XIX SECOLO, decoro a otto diverse vedute romane ai lati e colombe che si abbeverano sul coperchio; etichetta originale sul fondo. Dim. cm 23x23 alt. 15. Cesare Roccheggiani fu attivo nel’opificio dei mosaici vaticani del 1856 al 1864 e di seguito aprÏ una sua bottega al 125 di via del Babuino a Roma e poi in via Condotti al 14-15. Figlio di una generazione di mosaicisti romani il cui principale artista fu Lorenzo. Questi fu attivo al Vaticano dal 1770 al 1775 presso la Cappella Gregoriana e suo figlio Nicola viene ricordato come importante mosaicista fin dal 1816. Per un esemplare di stessa fattura si veda Jeanette Hanisee Gabriel “The Gilbert Collection - Micromosaics” London, 2000, p.118 n.59. A CARVED AND EBONIZED WOOD BOX WITH MICROMOSAIC DECORATION, ROME, C.ROCCHEGGIANI, second half 19th Century. BASE D’ASTA: € 7.000

614 COPPIA DI TAZZE CON PIATTINO IN PORCELLANA, NOVE DI BASSANO, ANTONIBON, 1780 CA., decori policromi a cesti di frutta su volute porpora; lieve fessura a un piattino e lievi sbeccature. Diam. cm 11,8 alt. 3,9. A PAIR OF BASSANO PORCELAIN CUPS AND SAUCERS, ANTONIBON, circa 1780; small chips and small hairline. Offerta libera

615 TAVOLO IN LEGNO SCOLPITO E DORATO CON PIANO IN COMMESSO DI MARMI E MICROMOSAICI, ROMA, XIX SECOLO, piano circolare con quattro vedute ovali (Pantheon-Piazza San PietroFori Romani-Colosseo), scacchiera e greca in marmi vari, sostegno intagliato a volute su base tripode; sbeccature e restauri. Diam. cm 69, alt. 76. A CARVED AND GILT WOOD TABLE WITH MARBLES AND MICROMOSAICOS INLAID TOP, ROME, 19th Century; chips and restoration. BASE D’ASTA: € 15.000

CANALE SKY 825

615

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

143


617

616

618

617 ECUELLE CON COPERCHIO IN ARGENTO, ROMA, 1830 CA., ARGENTIERE LUIGI PAGLIARI E PIATTO IN ARGENTO, ROMA, 1799-1801, a coppa biansata e cimata da rametto con ghianda, bordi a foglie sbalzate, piatto con bordo perlinato e in parte costolato; qualche ammaccatura. Gr. 1090, alt. cm 18 e diam. 25,5. A SILVER ECUELLE WITH COVER, ROME, circa 1830, LUIGI PAGLIARI AND A SILVER PLATE, ROME, 1799-1801; some dents. BASE D’ASTA: € 1.500

618 UNA OLIERA E UNA SALIERA IMPERO IN ARGENTO, FRANCIA, INIZIO XIX SECOLO, a doppia ampolla, cesti traforati con figure di suonatrici, sostegni con basi a cigni e cimature a putti; unite a COPPIA DI SALIERE IN ARGENTO E CRISTALLO, XIX SECOLO, circolari con sostegni tripodi. Gr. 550, alt. massima cm 19. A SILVER OIL AND SALT CRUET, FRANCE, eraly 19th Century; A PAIR OF SILVER SALT CELLERS, 19th Century. BASE D’ASTA: € 500

619

616 CAFFETTIERA IN ARGENTO, FRANCIA, XVIII SECOLO., piriforme con costolature ondulate che si ripetono sul coperchio incernierato cimato da fiori, versatoio a mensola, manico in legno. Peso lordo gr. 870, alt. cm 26,5. A SILVER COFFEE POT, FRANCE, 18th Century. BASE D’ASTA: € 3.000

144

619 CAFFETTIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO CON MANICO LATERALE, FRANCIA, 1820 CA., piriforme liscia su piedini, coperchio liscio incernierato, manico tornito in ebano. Gr. 840, alt. cm 25. A FRENCH SILVER COFFEE POT, circa 1820. BASE D’ASTA: € 1.500

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

CANALE SKY 825


620

620 ZUCCHERIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO, BORDEAUX, 1779, ovale cimata da fragole che si ripetono ai

621

piedi, manici a rametti e incisioni floreali e rocaille. Gr. 470, dim. cm 16,5x11 alt. 13 A SILVER SUGAR BOWL WITH COVER, BORDEAUX, 1779. BASE D’ASTA: € 1.500

621 GRANDE CIOCCOLATIERA IN ARGENTO, PARIGI, 1782 CA., piriforme liscia su piedi, manico traverso tornito in legno tinto, coperchio con foro richiudibile da foglie e bocciolo. Gr. 1440, alt. cm 31. A LARGE SILVER CHOCOLATE POT, PARIS, circa 1782. BASE D’ASTA: € 5.000

622 COPPIA DI CANDELIERI IN ARGENTO, FRANCIA, XVIII SECOLO, fusto a balaustro su base a profilo mistilineo. Gr. 1200, alt. cm 25,5. A PAIR OF SILVER CANDLESTICKS, FRANCE, 18th Century. BASE D’ASTA: € 3.000

623 COPPIA DI SALIERE IN ARGENTO, ROMA, XVIII SECOLO, piedi e bordi a volute, cavetti vermeil.

622

Gr. 270, dim. cm 8x7 alt. 4,5. A PAIR OF SILVER SALT CELLAR, ROME, 18th Century. BASE D’ASTA: € 1.500

624 VETRINA IN MOGANO, INGHILTERRA, INIZIO XX SECOLO, ad un’anta con fianchi a giorno, gambe arcuate e ripiani interni in vetro; usure. Dim. cm 73,5x38 alt. 158. A MAHOGANY CABINET, early 20th Century; worn. Offerta libera

CANALE SKY 825

623

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

145


625 SCUOLA FIAMMINGA DEL XVII SECOLO Paesaggio con contadini in un cortile Olio su tela, cm 37,5x52. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 1.000

625

626 NICOLAES BERCHEM Haarlem 01/10/1620 Amsterdam 18/02/1683 (attribuito a)

Paesaggio con figure e armenti Olio su tavola, cm 37,5x31,5. Oil on panel. BASE D’ASTA: € 1.000

627 PITTORE FIAMMINGO DEL XVIII SECOLO Paesaggio con contadina e armenti Olio su tela, cm 25x32,8; entro cornice in legno dorato e pastiglia del XIX secolo. Oil on canvas. Offerta libera

626

146

627 SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

CANALE SKY 825


628

628 SCUOLA VENEZIANA DEL XVIII SECOLO Figure in maschera

629

Olio su tela, cm 37,5x28. BASE D’ASTA: € 500

629 PIETRO LONGHI Venezia 1702 - Venezia 08/05/1785 (ambito di)

Lite tra giocatori di carte

Olio su tela, cm 56x43,5; alcune cadute di colore e piccolo taglio alla tela; cornice coeva. Oil on canvas; damages. BASE D’ASTA: € 3.000

630 PITTORE DEL XVII SECOLO Ragazzo con scimmia Olio su tela, cm 66x57; qualche danno. Oil on canvas; same damages. BASE D’ASTA: € 1.000

631 SCATOLA LIBERTY IN LEGNO DIPINTO, INIZIO XX SECOLO, coperchio incernierato, decorata con applicazioni e centrata da veduta veneziana dipinta; mancanze e usure. Dim. cm 18x18 alt.8. A LIBERTY PAINTED WOOD BOX, early 20th Century; losses and worn. Offerta libera

CANALE SKY 825

630

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

147


632

633

632 MOBILETTO A MEZZALUNA INTARSIATO, XIX SECOLO, un cassetto alla fascia, piano in

633 PENDOLA DA TAVOLO IN MARMO BIANCO E BRONZO DORATO, FRANCIA, XIX SECOLO, cassa a portico cimata da vaso, base a

marmo e anta centrale con decori a trofei neoclassici in legni vari, gambe rastremate; sbeccature e usure. Dim. cm 62x31 alt. 85. AN INLAID SIDE PIECE OF FURNITURE, 19th Century; chips and worn. BASE D’ASTA: € 1.000

634

plinto su piedini, quadrante smaltato con numeri romani e suoneria delle ore e delle mezze; lievi sbeccature e da revisionare. Alt. cm 49. A GILT BRONZE MANTEL CLOCK, 19th Century; small chips and overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 500

634 SCRITTOIO A RIBALTA LUIGI XVI INTARSIATO, XVIII SECOLO, calatoia celante cassettini e vani a giorno, alte gambe rastremate, decori ad intarsio geometrico a formare riserve centrate sul fronte da vaso di fiori; usure e sbeccature. Dim. cm 98x51 alt. 98,5. AN INLAID BUREAU, 18th Century; chips and worn. BASE D’ASTA: € 1.000

635 PENDOLA MARESCIALLA IN BRONZO DORATO, COURVOISIER & COMP.E, INIZIO XIX SECOLO, cassa a plinto con piedi ferini, fregi a trofei sui lati, quadrante smaltato con numeri arabi e firmato, suoneria delle ore e dei quarti; danni, mancanze e da revisionare. Alt. cm 24,5. A GILT BRONZE MARESCIALLA CLOCK, COURVOISIER & COMP.E, early 19th Century; damages, losses and overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 3.500

636 COPPIA DI CANDELABRI IN ARGENTO, XX SECOLO, a tre fiamme, fusti e basi baccellate. Gr. 700, alt. cm 33,5. A PAIR OF SILVER CANDELABRA, 20th Century. BASE D’ASTA: € 500

635

148

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

CANALE SKY 825


637

638

639

637 INGINOCCHIATOIO IN NOCE, XIX SECOLO, fronte ad un’anta con lesene ad elementi antichi intagliati applicati; restauri e usure. Dim. cm 66x58 alt. 97. A WALNUT PRIE-DIEU, 19th Century; worn. BASE D’ASTA: € 500

638 PENDOLA “CAPPUCCINA” IN OTTONE, ROBERT, INIZIO XIX SECOLO, a parallelepipedo con piedi e pinnacoli a trottola, sommità con campanello cimato da presa; quadrante smaltato e firmato, con numeri romani; movimento con scappamento a cilindro, carica della sveglia a corda passante; suoneria al passaggio delle ore e delle mezze; da revisionare e mancante di chiave. Alt. cm 26,5. A “CAPPUCCINA” BRASS TABLE CLOCK, early 19th Century; key loss and overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 1.000

639 INIGINOCCHIATOIO IN LEGNI VARI, XVIII SECOLO, fronte ad un’anta e due pianetti incernierati; usure e sostituzioni. Dim. cm 65x53 alt. 91. AN INLAID VARIOUS WOODS PRIE-DIEU, 18th Century; worn and replacements. BASE D’ASTA: € 1.000

640 CASSETTONE A RIBALTA INTARSIATO, VENETO, XVIII SECOLO, fronte mosso a linee curve spezzate a tre cassetti e calatoia con cassettini interni, interamente decorato ad intarsio a marqueterie in legni vari; sbeccature e usure. Dim. cm 123x70 alt. 112. AN INLAID BUREAU, 18th Century; chips and worn. BASE D’ASTA: € 5.000

CANALE SKY 825

640

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

149


642

641

641 QUATTRO PIATTI IN PORCELLANA, VINOVO, 1780 CA., decoro policromo a

643

643 PICCOLA ZUPPIERA CON COPERCHIO IN PORCELLANA, VIENNA, XVIII SECOLO, biansata con presa a fiore e decoro

mazzetto e fiori sparsi e profilo vinaccia, tutti marcati; due con restauri. Diam. cm 23. FOUR PORCELAIN PLATES, VINOVO, circa 1780; two restored. BASE D’ASTA: € 1.000

floreale monocromo porpora. Dim. cm 21x13 alt. 14. A SMALL PORCELAIN TUREEN WITH COVER, VIENNA, 18th Century. Offerta libera

642 VASO IN PORCELLANA, PARIGI, PRIMA META’ XIX SECOLO, in due elementi, vaso

644 PLACCA IN PORCELLANA DIPINTA, XIX SECOLO, raffigurante Venere su cocchio

a campana e sostegni a cariatide, decoro policromo a fiori su fondo pesca e oro, bordi a palmette a rilievo; rincolli e sbeccature. Alt. cm 30. A PARIS PORCELAIN VASE, first half 19th Century; restucks and chips. BASE D’ASTA: € 500

con divinità marine; firma “M.Gallelli” in basso a sinistra. Diam. cm 24. A PAINTED PORCELAIN PLAQUE, 19th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

644

150

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

CANALE SKY 825


645

645 COPPIA DI TAZZE CON PIATTO IN PORCELLANA, MEISSEN, 1750 CA., decoro a rami con fiori di pruno a rilievo,

646

profili con cartigli e bordo a squame rosso e oro; lievi usure. Diam. cm 13,7 alt. 4.4. A PAIR OF MEISSEN PORCELAIN CUPS WITH SAUCERS, circa 1750; slightly worn. BASE D’ASTA: € 500

646 CAFFETTIERA CON COPERCHIO IN PORCELLANA, MEISSEN, 1750 CA., decoro a rami con fiori di pruno a rilievo, profili con cartigli e bordo a squame rosso e oro; coperchio incernierato con montatura in metallo argentato. Alt. cm 23,6. A MEISSEN PORCELAIN TEAPOT, circa 1750. BASE D’ASTA: € 1.500

647 TAZZA CON PIATTO IN PORCELLANA, MEISSEN, 1770 CA., decoro monocromo ocra a giochi di putti con bordi a riserve in oro a motivi geometrici. Diam. cm 13,5, alt. 4,5. A MEISSEN CUP WITH SAUCER, circa 1770. BASE D’ASTA: € 500

647

648 TAZZA CON PIATTO IN PORCELLANA, MEISSEN, 1730 CA., a campana con doppio manico, decoro “fels und vogel” monocromo blu. Diam. cm 13. Una tazza con piatto identica a questa è conservata al Museo Giuseppe Gianetti di Saronno e pubblicata da L.B.Bruni in “Porcellane di Meissen. Ceramiche della collezione Gianetti”, Saronno, 1994, pp 120-121 rif. 105-106. A MEISSEN CUP WITH SAUCER, circa 1730. BASE D’ASTA: € 500

648 CANALE SKY 825

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

151


650

649 SCULTORE DEL XIX SECOLO Busto di “Pelle d’Asino”. Biscuit bianco, alt. cm 64; tracce di firma al retro, probabili restauri; tratta dall’omonima favola di Charles Perrault (1628-1703). Biscuit. BASE D’ASTA: € 1.500

650 CLAUDE DERUET Nancy 1588 - Nancy 20/10/1662 (attribuito a)

Scena storica con soldati in un interno Olio su tela, cm 76x149; cornice antica. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 12.000

651 CLAUDE DERUET Nancy 1588 - Nancy 20/10/1662 (Attribuito a)

Scena storica con giudizio del Re

Olio su tela, cm 76x178; cornice antica. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 12.000

652 CLAUDE DERUET Nancy 1588 - Nancy 20/10/1662 (attribuito a)

David e Saul

Olio su tela, cm 76x165; cornice antica. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 12.000

649

152

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

CANALE SKY 825


651

652

CANALE SKY 825

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

153


654

653 RARO VERSATOIO IN ARGENTO INTERAMENTE DECORATO A SMALTI POLICROMI, VIENNA, XIX SECOLO, ovoidale

653

con manico a sirena alata cimato da testa zoomorfa incernierata, decori a scene mitologiche entro riserve su fondo rosa a grottesche e motivi floreali; lievi restauri. Alt. cm 23. A RARE ENAMELED SILVER EWER, VIENNA, 19th Century; small restorations. BASE D’ASTA: € 8.000

655

655 TABACCHIERA IN ARGENTO E SMALTI, INIZIO XX SECOLO, coperchio con paggio entro paesaggio e bordo giallo. Dim. cm 8x4,5. AN ENAMEL AND SILVER TOBACCO BOX, early 20th Century. BASE D’ASTA: € 500

654 CALAMAIO IN GIADA NEFRITE E ARGENTO, LONDRA, 1927, ARGENTIERE T.CALLOW, sagomato con coperchio a cu-

656 VASO IN ARGENTO INTERAMENTE DECORATO A SMALTI POLICROMI, VIENNA, XIX SECOLO, ovoidale biansato su

poletta cimato da pigna, doppio manico a corona d’alloro. Dim. cm 14,5x7,5 alt. 9. A GIADE AND SILVER INK STAND, LONDON, 1927, T.CALLOW. BASE D’ASTA: € 500

base circolare centrato da orologio probabilmente non coevo, decori a scene mitologiche entro riserve; difetti, mancanze e da revisionare. Alt. cm 17,5. AN ENAMELED SILVER VASE, VIENNA, 19th Century; defects, losses and overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 4.000

656

154

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

CANALE SKY 825


particolare fondo

657

657 RARA TABACCHIERA IN ORO E MINIATURE SU AVORIO, XVIII SECOLO, bordi a volute e fiori, sei miniature decorano i lati con scene di caccia e galanti entro paesaggio; usure e crepe. Dim. cm 8x5,8 alt. 3,5. A RARE GOLD AND MINIATURES ON IVORY TOBACCO BOX, 18th Century; worn and cracks. BASE D’ASTA: € 10.000

658 TABACCHIERA IN ORO E METALLO DORATO DECORATA A SMALTI, XIX SECOLO, circolare con coperchio centrato da scena mitologica, fascia con decori floreali a rilievo. Diam. cm 7. A GOLD AND GOLDEN METAL TOBACCO BOX, 19th Century. BASE D’ASTA: €1.500

658

659 TABACCHIERA IN AVORIO, TARTARUGA E MINIATURA CON MONGOLFIERA, XVIII SECOLO, profili in oro; qualche danno. Diam. cm 9,2. AN IVORY, TORTOISESHELL AND MINIATURE TOBACCO BOX, 18th Century; some damages. BASE D’ASTA: € 500

660 ETUI IN BRONZO DORATO CON CHATELAINE, XVIII SECOLO, decori a rilievo a figure allegoriche entro volute rocaille, chatelaine adattata; qualche mancanza. Alt. cm 25. A GILT BRONZE ETUI, 18th Century; losses. BASE D’ASTA: € 500

660 CANALE SKY 825

659 SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

155


661 PITTORE DEL XVIII SECOLO Venere e Adone Orfeo e Euridice (?) Apollo e Dafne Tre oli su tela, cm 91x105,5, 83x108,5 e 83x108,5. Three oil on canvas. BASE D’ASTA: € 2.500

662 SPECCHIERA IN LEGNO SCOLPITO E DORATO, XIX SECOLO, cornice sagomata con volute rocaille; usure e sbec-

661

cature. Dim. cm 93x62. A CARVED AND GILT WOOD MIRROR, 19th Century; chips and worn. Offerta libera

663 SCUOLA PIEMONTESE XVIII SECOLO La vendemmia Olio su tela, cm 80x112; restauri. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 1.000

664 CARTAGLORIA IN LEGNO SCOLPITO E DORATO A MECCA, XVIII SECOLO, cornice a volute rocaille con parte in-

663

156

terna in velluto. Dim. cm 43x45. A CARVED AND GILTWOOD CARTAGLORIA, 18th Century. Offerta libera

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

CANALE SKY 825


665 FRANS SNYDERS Anversa 11/11/1579 - Anversa 19/08/1657

Fauno con cesto di frutta e baccante

Olio su tela, cm 113x93; opera priva di cornice. L’opera è corredata da un’analisi radiografica e riflettografica del 1999 che conferma trattarsi di una tela con preparazione in uso nelle Fiandre nel XVII secolo. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 15.000

CANALE SKY 825

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

157


666 DUE PORTATE’ GIORGIO III IN ARGENTO, LONDRA, 1761, a balaustro con scanalature torchon e sbalzi floreali, cimature a figuretta, cofanetto non coevo; restauro interno. Alt. cm 18 e 19 (cofanetto 24x24x15) TWO GEORGE III SIVER TEA CADDIES, LONDON, 1761; restoration. BASE D’ASTA: € 2.000

667 SALVER GIORGIO II IN ARGENTO, LONDRA, 1750, ARGENTIERE W.PEASTON, circolare su piedini con bordo sagomato a conchiglie, decori floreali incisi con stemma al centro. Gr. 970, diam. cm 29. A GEORGE II SILVER SALVER, LONDON, 1750. BASE D’ASTA: € 1.000

666

668 ZUCCHERIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO, XIX SECOLO, ovale su piedini con cimatura a frutto, sbalzi a festoni, anse a testa leonina con anello; restauri. Gr. 390, dim. cm 17x11 alt. 12. A SILVER SUGAR BOWL WITH COVER, 19th Century; restored. BASE D’ASTA: € 500

669 COPPIA DI LEGUMIERE GIORGIO III CON COPERCHIO IN ARGENTO, LONDRA, 1805, ARGENTIERE R.COOKE, rettangolari con presa ad anello con gancio, decori fioriti incisi e bordi godronati. Gr. 3280 dim. cm 29x20. A PAIR OF GEORGE III SILVER VEGETABLE DISHES, LONDON, 1805, R.COOKE. BASE D’ASTA: € 3.000

667

669

158

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

CANALE SKY 825


670

671

672

670 TANKARD GIORGIO III IN ARGENTO, LONDRA, 1773, ARGENTIERE J.KING, troncoconico liscio, coperchio bombato incernierato e manico a voluta. Gr. 610, alt. cm 18,5. A GEORGE III SILVER TANKARD, LONDON, 1773, J.KING. BASE D’ASTA: € 2.500

671 TANKARD GIORGIO II IN ARGENTO, NEWCASTLE, 1746, ARGENTIERE J.LANGLANDS I, troncoconico liscio, coperchio bombato incernierato e manico a voluta, bordi godronati. Gr. 910, alt. cm 19,5. A GEORGE II SILVER TANKARD, NEWCASTLE, 1746, J.LANGLANDS I. BASE D’ASTA: € 3.000

672 TANKARD GIORGIO II IN ARGENTO, LONDRA, 1765., ARGENTIERE B.BREWOOD, piriforme liscio su base gradinata, coperchio bombato incernierato e manico a voluta, fronte con riserva incisa. Gr. 720, alt. cm 20. A GEORGE II SILVER TANKARD, LONDON, 1765, B.BREWOOD. BASE D’ASTA: € 3.000

673 RARA STOPPINIERA GUGLIELMO III IN ARGENTO, LONDRA, 1697, ARGENTIERE A.NELME, a coppa baccellata e godronata, sbalzi a volute e stemma araldico, sostegno a figura di moretto inginocchiato su tripode con piedi ferini. Gr. 920, alt. cm 35,3. A RARE SILVER WILLIAM III OIL LAMP, LONDON, 1697, A.NELME. BASE D’ASTA: € 5.000

673 CANALE SKY 825

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

159


674 GUGLIELMO DELLA PORTA DETTO FRA GUGLIELMO DEL PIOMBO Porlezza 1490 - Roma 1577 (attribuito a)

Crocefisso

Bronzo argentato, cm 45x36. Si ringrazia il professor Giancarlo Gentilini che ha confermato l’attribuzione. Silvered bronze. BASE D’ASTA: € 4.000

675 COPPIA DI CANDELIERI IN LEGNO SCOLPITO E DORATO, XVIII SECOLO, a balaustro, uniti a DUE CANDELIERI IN LEGNO SCOLPITO E DORATO, XVIII SECOLO; mancanze e usure. Alt. cm 61, 74 e 82. A PAIR OF CARVED AND GILT WOOD CANDLESTICKS, AND TWO CANDLESTICKS, 18th Century; losses and worned. Offerta libera

676 MORTAIO IN MARMO, XVII SECOLO, baccellato con bordo quadrangolare a teste d’angelo; usure. Dim. cm 19x19 alt. 11. A MARBLE MORTAR, 17th Century; worn. Offerta libera

676

160

677 TORCERA DA PARETE IN LEGNO SCOLPITO, XVI SECOLO, a tre bracci a figure con sostegno a placca intagliata a girali e mascherone; usure. Alt. cm 50. A CARVED WOOD TORCH HOLDER, 16th Century; worn. BASE D’ASTA: € 1.500

677

678 MORTAIO GOTICO IN BRONZO, XV SECOLO, a coppa con costolature a rilievo; pestello non coevo. Alt. cm 9,5; lung. pestello cm 16. A GOTIC BRONZE MORTAR, 15th Century. Offerta libera

678

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

CANALE SKY 825


679 MONETIERE IN LEGNO EBANIZZATO, TARTARUGA E APPLICAZIONI IN METALLO DORATO, XVIII SECOLO, a struttura architettonica con tre cassetti centrati da formelle entro riserve; mancanze e sbeccature. Dim. cm 96x35 alt. 58. A TORTOISHELL AND EBONISHED WOOD CABINET, 18th Century; losses and chips. BASE D’ASTA: € 1.500

679

680 MONETIERE IN EBANO, AVORIO, OSSO E LEGNO EBANIZZATO, XVIII SECOLO, fronte con calatoia celante antina e cassettini, tavolo di sostegno con cassetto alla fascia e gambe rastremate; ricco decoro ad intarsio a girali e filettature con al centro figura di guerriero; danni, mancanze e usure. Dim. 54x34 alt. 43, dim. tavolino 56x41 alt.70. AN IVORY INLAID CABINET WITH STAND, 18th Century; damages, losses and worn. BASE D’ASTA: € 2.000

681 UN CAMPANELLO IN BRONZO, XVI SECOLO E UNA PLACCA IN BRONZO, XVII SECOLO, campanello con simboli e nomi degli evangelisti, mancante di batacchio e placca (da sportello di tabernacolo) con “Anastasis” Crsito che attrae a sè Adamo ed Eva. Alt. cm 11 e dim. 24,5x13,3. A BRONZE BELL, 16th Century and A BRONZE PLAQUE, 17th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

680

681 CANALE SKY 825

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

161


682 TRE CANDELIERI GIORGIO III IN ARGENTO, LONDRA, 1763-1764, fusto a balaustro su base quadrata, bordi godronati e perlinati. Gr. 1980, alt. cm 25,5. THREE GEORGE III SILVER CANDELSTICKS, LONDON, 1763-1764. BASE D’ASTA: € 3.000

682

683 CAFFETTIERA IN ARGENTO, LONDRA, 1901, E COPPIA DI SALIERE A BARCHETTA IN ARGENTO, FINE XVIII SECOLO, caffettiera in

684 COPPIA DI RINFRESCA BOTTIGLIE GIORGIO III IN ARGENTO, CITTA’ DI SHEFFIELD, 1819, PROBABILE ARGENTIERE R. GARRARD, a

685 COPPIA DI CANDELABRI IN ARGENTO E LAPISLAZZULI E UNA LUCERNA IN ARGENTO, XX SECOLO, elettrificati.

parte baccellata e saliere con vetro blu interno; ammaccature e lievi sbeccature. Peso lordo gr. 520, alt. cm 17,5 e larg. 12. A SILVER COFFEE POT, LONDON, 1901 AND A PAIR OF SILVER SALT CELLARS, late 18th Century; dents and small chips. Offerta libera

coppa biansata e conchiglia, corpi intermante sbalzati a volute fiorite e rocaille, vasche interne mobili. Gr. 4150, alt. cm 23. A PAIR OF GEORGE III SILVER WINE-COOLER, SHEFFIELD, 1819, PROBABLY R.GARRARD. BASE D’ASTA: € 7.000

Peso lordo gr 1260, alt. cm 18,5 e 51,5. A PAIR OF SILVER AND LAPISLAZZULI CANDELSTICKS AND A SILVER OIL LAMP, 20th Century. Offerta libera

684

162

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

CANALE SKY 825


686 COPPA CON COPERCHIO IN ARGENTO DORATO, XIX SECOLO, DA UN MODELLO DI PAUL DE LAMERIE, biansata a volute fogliate, decori a volti di bacco alternati a festoni fioriti, cimatura a teste d’ariete e fiori. Gr. 3300, alt. cm 35. Questo bell’oggetto in vermeil è la copia fedele di un noto modello di Paul De Lamerie del 1739-40 recante punzoni apocrifi. A GILT SILVER CUP WITH COVER, 19th Century, FROM A MODEL BY P.DE LAMERIE. BASE D’ASTA: € 5.000

687 DUE CAFFETTIERE IN ARGENTO, CITTA’ DI SHEFFIELD, 1946, liscie con manici in legno. Peso lordo gr. 680, alt. cm 20. TWO SILVER COFFEE POTS, SHEFFIELD, 1946. Offerta libera

688 COPPIA DI CANDELABRI IN ARGENTO DORATO, LONDRA, 1873, ARGENTIERE C.STUART HARRIS, a quattro fiamme, fusto a balaustro e bracci a volute contrapposte, base ottagonali. Gr. 5350, alt. cm 32. A PAIR OF GILT SILVER CANDELABRA, LONDON, 1873, C.STUART HARRIS. BASE D’ASTA: € 8.000

686

688 CANALE SKY 825

SESTA SESSIONE, SABATO 20 APRILE 2013, DAL LOTTO 581 AL LOTTO 690

163


689 FERDINAND VOET Anversa 1639 - Parigi? 1700

Ritratto di Cristina Dudley Paleotti duchessa di Northumberland in veste di Minerva Olio su tela, cm 74x60; entro cornice in legno scolpito e dorato non coeva. Provenienza: Collezione privata; Christie’s, New York, 8 giugno 1978, lotto 13. Opera archiviata alla Fondazione Federico Zeri Bologna, fototeca con n.48242. Bibl.: Cfr. F.Petrucci “Ferdinand Voet (1639-1689)”, Roma, 2005, p.215 sc. 162.a altra versione della stessa effigiata. Oil on canvas; carved and giltwood frame. BASE D’ASTA: € 8.000

164


690 FERDINAND VOET Anversa 1639 - Parigi? 1700

Ritratto di Eleonora Borghese Olio su tela, cm 74x60, entro cornice in legno scolpito dorato non coeva; al retro reca iscrizione “Eleonora Borghese di casa Boncompagni nata nel 1642 sposato nel 1658”. Provenienza: Collezione privata; Christie’s, New York, 8 giugno 1978, lotto 14. Opera archiviata alla Fondazione Federico Zeri Bologna, fototeca con n.48241. Bibl. F.Petrucci “Ferdinand Voet (1639-1689)”, Roma, 2005, p.215 sc. 161.e; F.Petrucci “Ferdinad Voet e le ‘belle’”, cat. “Le Belle - Ritratti di Dame del Seicento e del Settecento nelle residenze Feudali del Lazio” Roma, 2004, p.81. Oil on canvas; carved and giltwood frame. BASE D’ASTA: € 8.000

165


ASTA 756

ARREDI E DIPINTI ANTICHI sopra: LOTTO 821 (particolare) a sinistra: LOTTO 820

SETTIMA SESSIONE

DOMENICA 21 APRILE 2013 ORE 13:00

DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

LA VENDITA ALL’ASTA SARÀ TRASMESSA IN DIRETTA SU

SATELLITE DECODER SKY PEOPLE TV - RETE 7 CANALE 825 AB CHANNEL CANALE 835

DIGITALE TERRESTRE ITALIA RETE ITALIA - LCN 131

DIGITALE TERRESTRE PIEMONTE PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 217 LA 6 - LCN 98/113

DIGITALE TERRESTRE LOMBARDIA PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 217 (Varese,Pavia) LA 6 - LCN 86

EUTELSAT HOTBIRD 6/8/9 13° EST FREQUENZA 12149 SIMBOLRATE 27500 FEC 3/4 POLARITÀ V

DIGITALE TERRESTRE LIGURIA PEOPLE TV - RETE 7 - LCN 675

DIGITALE TERRESTRE ABRUZZO e parte delle MARCHE AB CHANNEL - LCN 195

DIGITALE TERRESTRE LAZIO AB CHANNEL - LCN 213

DIGITALE TERRESTRE TOSCANA AB CHANNEL - LCN 294

È inoltre possibile assistere all’asta sul sito internet all’indirizzo http://www.meetingart.it durante gli orari d’asta

CADENZA INDICATIVA DEI LOTTI 13,00-13,30 13,30-14,00 14,00-14,30 14,30-15,00 15,00-15,30 15,30-16,00 16,00-16,30 16,30-17,00 17,00-17,30 17,30-18,00 18,00-18,30

DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL DAL

691 704 717 730 743 756 769 782 795 808 821

AL AL AL AL AL AL AL AL AL AL AL

703 716 729 742 755 768 781 794 807 820 825


691

693

691 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Tetrastico

692

692 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Quattro diverse raffigurazioni

Bronzo, dim. aperto cm 18x41. Bronze. Offerta libera

Tempere al’uovo su tavola entro teca architettonica in ottone, dim. totali cm 27x12 alt. 35,5. Tempera on panel within brass shrine. Offerta libera

693 ICONA GRECA DEL XVIII SECOLO Reliquario pettorale con sacra raffigurazione Rame argentato decorato a rilievo con catenella; dim. reliquiario cm 9x6; lievi ammaccature.

ICONA RUSSA DEL XX SECOLO Scene della vita della Vergine

Rame argentato e dipinto, cm 19x14. Silvered copper; small dents. BASE D’ASTA: € 500

694

695

696

697

694 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Icona con raffigurazione di due santi.

695 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Madonna di Tikvin

696 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Menalogio

697 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Presentazione di Gesù al tempio

Tempera all’uovo su tavola a fondo oro, cm 30x23. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 500

Tempera all’uovo su tavola, cm 30,5x26; usure. Tempera on panel; worn. Offerta libera

Tempera all’uovo su tavola, cm 35x30,5. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 500

698

699

700

701

698 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Testa del Battista

699 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Cristo Pantocrator

Tempera all’uovo su tavola con basma in metallo argentato, cm 32,8x27; sbeccature e usure. Tempera on panel; chips and worn. Offerta libera

Tempera all’uovo su tavola, cm 36x29,5. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 500

700 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Cristo in trono salvatore delle Solowsky

701 ICONA RUSSA DEL XVIII SECOLO Crocefissione con Santi

Tempera all’uovo su tavola a fondo oro, cm 30,7x26,8; lievi sbeccature. Tempera on panel; small chips. Offerta libera

Tempera all’uovo su tavola, cm 35x30,5. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 500

Tempera all’uovo su tavola, cm 20x16,5. Tempera on panel. Offerta libera

168

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

CANALE SKY 825


702

703

704

705

702 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Non piangere per me o Madre

703 ICONA RUSSA DEL XVIII SECOLO Dodici grandi feste

704 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Annunciazione

705 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Icona con raffigurazione di Santo su torre.

Tempera all’uovo su tavola, cm 43x34,5. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 1.000

Tempera all’uovo su tavola, cm 32x27. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 1.000

706

Tempera all’uovo su tavola a fondo oro, cm 54x40. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 1.000

707

Tempera all’uovo su tavola, cm 29x24. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 500

708

706 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Crocefissione

707 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Quattro santi e testa del battista

708 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Madonna di Kazan

Tempera all’uovo su tavola, cm 29,5x24; riza in argento data 1881. Tempera on panel, silver riza. BASE D’ASTA: € 1.000

Tempera all’uovo su tavola, cm 31x35,5. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 500

Tempera all’uovo su tavola con riza in argento, cm 31,5x26,5. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 1.000

709

710

711

712

709 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Assunzione della Vergine

710 ICONA RUSSA DEL XVIII SECOLO San Nicola

711 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Madonna della tenerezza di Fedorov

712 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Madonna Odighitria

Tempera all’uovo su tavola, cm 44x38. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 1.000

Tempera all’uovo su tavola con basma in perline cm. 31x25,5 Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 500

Tempera all’uovo su tavola, cm 35,5x31. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 500

CANALE SKY 825

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

Tempera all’uovo su tavola, cm 40x33; qualche restauro. Tempera on panel; some restorations. BASE D’ASTA: € 500

169


713

714

715

716

713 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Madonna degli afflitti

714 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Cristo della Deesis

715 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Annunciazione

716 ICONA GRECA DEL XIX SECOLO San Giorgio e il drago

Tempera all’uovo su tavola entro kiot in legno; dim. cm 21x17; usure Tempera on panel; worn. Offerta libera

Tempera all’uovo su tavola con riza in argento, cm 22x18. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 500

Tempera al’’uovo su tavola entro Kiot, cm 20x16; lievi usure e mancanze. Tempera on panel; slightly worn and losses. Offerta libera

Tempera all’uovo su tavola, cm 24,5x17,5. Tempera on panel. Offerta libera

717

718

719

720

717 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Madonna di Tikvin

718 ICONA RUSSA DEL XVIII SECOLO Cristo Emanuele

719 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Discesa di Cristo agli inferi

720 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Madonna dalle tre mani

Tempera all’uovo su tavola, cm 35,5x30. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 1.000

Tempera all’uovo su tavola, cm 31,3x26,5. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 500

Tempera all’uovo su tavola con basma in argento, cm 30,8x26,7, assaggiatore Victor Savinkov, Mosca 1873. Tempera on panel. BASE D’ASTA: € 1.000

Tempera all’uovo su tavola, cm 30,3x26,5; qualche restauro. Tempera on panel; some restorations. BASE D’ASTA: € 1.000

721

722

723

724

721 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Apparizione di Cristo ai santi

722 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Madonna con Bambino

723 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Annunciazione

724 ICONA RUSSA DEL XIX SECOLO Madonna dei peccatori

Tempera all’uovo su tavola, cm 31,5x26; danni e cadute di colore. Tempera on panel; damages and pigment loss. Offerta libera

Tempera all’uovo su tavola, cm 34x26; difetti e usure. Tempera on panel; defects, worn. BASE D’ASTA: € 500

Tempera all’uovo su tavola, cm 31x26,5. Tempera on panel. Offerta libera

Tempera all’uovo su tavola con riza in metallo argentato, cm 26,5x22,4. Tempera on panel. Offerta libera

170

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

CANALE SKY 825


725

726

727

725 BUDDHA SEDUTO IN BRONZO, BIRMANIA, XIX SECOLO, in po-

726 BUDDHA SEDUTO IN BRONZO, TAILANDIA, XIX SECOLO, in

727 BUDDHA SEDUTO IN BRONZO, GIAPPONE, INIZIO XX SECOLO,

sizione con gesto della chiamata a testimone della terra (Bhumisparsamudra). Alt. totale cm 44. A BRONZE BUDDHA, BURMA, 19th Century. BASE D’ASTA: € 500

posizione simbolica di vittoria su satana (Bhumisparsa). Alt. totale cm 55. A BRONZE BUDDHA, THAILAND, 19th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

in posizione di meditazione con simbologia Dhyanamudra. Alt. totale cm 53. A BRONZE BUDDHA, JAPAN, early 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

728

728 BUDDHA SEDUTO IN BRONZO DORATO, BIRMANIA, FINE XIX SECOLO, in posizione simbolica Sakiamuni, con gesto della chiamata a testimone della terra; usure. Alt. cm 48,5. A GILT BRONZE BUDDHA, BIRMANIA, late 19th Century; worn. BASE D’ASTA: € 1.000

729 SETTE NETZUKE’ IN AVORIO, GIAPPONE, XIX-XX SECOLO, di diversa forma e decoro. Alt. massima cm 8. SEVEN IVORY NETZUKE’, JAPAN, 19-20th Century. BASE D’ASTA: € 500

729

730 CINQUE SCULTURE IN AVORIO, CINA E GIAPPONE, XX SECOLO, di diversa forma e decoro; due mancanti di base. Alt. massima cm 16,5 FIVE IVORY SCULPTURES, CHINA AND JAPAN, 20th Century. BASE D’ASTA: € 500

730 CANALE SKY 825

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

171


731

732

731 DIVINITÀ E DUE DALAI LAMA, IN BRONZO E BRONZO DORATO, TIBET, XIX SECOLO, in

732 UN BUDDHA E UNA FIGURA DI BLAMA IN RAME, NEPAL, INIZIO XX SECOLO, Buddha

posizione seduta; su troni in legno.; usure. Alt. massima totale cm 24,5. THREE BRONZE AND GILT BRONZE SCULPURES, TIBET, 19th Century; worn. BASE D’ASTA: € 1.000

seduto in posizione “Bhumisparsamudra” e Blama con bastone rituali dagli attributi divini. Alt. cm 19 e 22,5. TWO COPPER FIGURES, NEPAL, early 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

733 BUDDHA IN LEGNO SCOLPITO E DORATO CON APPLICAZIONI VITREE, TAILANDIA, INIZIO XX SECOLO, raffigurato in piedi; base in legno; lievi usure. Alt. totale cm 174. A GILTWOOD BUDDHA, THAILAND, early 20th Century; sligthly worn. BASE D’ASTA: € 500

734 BUDDHA IN LEGNO SCOLPITO E DORATO CON APPLICAZIONI VITREE, BIRMANIA, INIZIO XX SECOLO, raffigurato in piedi con ciotola dell’elemosina; base in legno moderna; qualche restauro e lievi usure. Alt. totale cm 141. A CARVED AND GILTWOOD BUDDHA, BIRMANIA, early 20th Century; some restorations and small worn. BASE D’ASTA: € 1.000

735 CAMPANA IN BRONZO ENTRO CUSTODIA ORIGINALE IN RAME E ARGENTO, TIBET, XIX SECOLO, decorata con lettere applicate; usure. Alt. campana cm 18, dim. totali cm 20x15. A BRONZE BELL WITH ORIGINAL COPPER AND SILVER BOX, TIBET, 19th Century; worn. BASE D’ASTA: € 500

733

172

734

735 SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

CANALE SKY 825


736

737

738

739

736 GRUPPO IN AVORIO, CINA, INIZIO XX SECOLO, raffigurante

737 GRUPPO IN AVORIO, GIAPPONE, FINE XIX SECOLO, raffigu-

738 GRUPPO IN AVORIO SCOLPITO, CINA, XIX SECOLO, con figure e

739 SCULTURA IN AVORIO, GIAPPONE, FINE XIX SECOLO, raf-

kwan yin con strumento musicale e figura, base in legno; rincollatura. Alt. totale cm 30,5. AN IVORY GROUP, CHINA, early 20th Century; restuck. BASE D’ASTA: € 500

rante sette personaggi sovrapposti; firma su lacca rossa. Alt. cm 31,2. AN IVORY GROUP, JAPAN, late 19th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

personaggi entro paesaggio con roccia e vegetazione, base in legno; alcune sbeccature. Alt. tot. cm 29. AN IVORY GROUP, CHINA, 19th Century; some chips. BASE D’ASTA: € 1.000

figurante santone con pagoda e drago; lieve sbeccatura. Alt. cm 21,5. AN IVORY SCUPTURE, JAPAN, late 19th Century; small chip. BASE D’ASTA: € 500

740 COPPIA DI SCULTURE IN AVORIO, CINA, XX SECOLO, raffigu-

741 SCULTURA IN AVORIO E OSSO, CINA, XX SECOLO, raffigurante

742 VENTAGLIO, CINA, XIX SECOLO, stecche in legno laccato e

soldato a cavallo su base rettangolare; rottura. Alt. cm 31,3. AN IVORY AND BONE SCULPTURE, CHINA, 20th Century; damage. Offerta libera

pagina in carta dipinta a scene di vita policrome e volti in avorio, custodia originale. Dim. aperto cm 52x28. A FAN, CHINA, 19th Century. Offerta libera

743 GRUPPO IN AVORIO, GIAPPONE, FINE XIX SECOLO, raffigu-

ranti cani di Phoo su basi in legno. Alt. totale cm 13,5. A PIAR OF IVORY SCULPTURES, CHINA, EARLY 20th Century. BASE D’ASTA: € 500

740 CANALE SKY 825

741 SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

rante bambino e uomo con cesto di fiori; parti policrome e profili in oro, firma su lacca rossa. Alt. cm 14,4. AN IVORY GROUP, JAPAN, late 19th Century. BASE D’ASTA: € 500

743

173


744

746

744 CIOTOLA CON COPERCHIO IN PORCELLANA, CINA, FAMIGLIA ROSA, XVIII SECOLO, globulare biansata ad anelli con ricco decoro a formare riserve con motivi floreali e uccelli; base in legno non coeva. Diam. cm 23,5 alt. 23. A PORCELAIN BOWL WITH COVER, CHINA, 18th Century. BASE D’ASTA: € 500

745 RARO VASO IN PORCELLANA DECORO FAMIGLIA NERA, CINA, PERIODO K’ANG-HSI, 1622-1722, a balaustro con sezione esagonale, decori a motivi floreali, volatili e arredi policromi su fondo nero; restauro al collo. Alt. cm 31. A RARE PORCELAIN VASE, CHINA, K’ANG-HSI PERIOD, 1622-1722; restoration on the neck. BASE D’ASTA: € 500

746 CAVALLO IN TERRACOTTA, CINA, EPOCA T’ANG, 618-907 D.C., tracce di policromia, base in legno moderna; restauri. Trattasi della rappresentazione di una delle figure mitiche che, note come Mingqi (oggetti per l’oltretomba) erano destinati all’uso personale dell’Imperatore e rispettiva casta. Allegato test con analisi di termoluminescenza del Novembre 1998. A TERRACOTTA MODEL OF A HORSE, CHINA, T’ANG DINASTY; restorations. BASE D’ASTA: € 4.000

747 CIOTOLA IN CORNO DI RINOCERONTE, CINA, XIX SECOLO, a coppa interamente intagliata con decoro raffigurante drago tra nuvole (Long); lievi sbeccature. Diam. cm 13,3 alt. 6. A HORN CUP, CHINA, 19th Century; small chips. BASE D’ASTA: € 500

745

174

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

CANALE SKY 825


747

748 GRUPPO IN CORALLO SCOLPITO, CINA, INIZIO XX SECOLO, a tutto corpo con figure in rilievo con fiori e santone al retro; base in legno; alcune sbeccature. Peso netto gr. 400, alt. totale cm 21, larg. 18,5. A CORAIL SCULPTURE, CHINA, early 20th Century; some chips. BASE D’ASTA: € 2.000

748

749 DUE SCULTURE IN CORALLO, CINA, INIZIO XX SECOLO, raffiguranti Santone seduto e Kwan Yin su basi in legno. Alt. totali cm 10 e 7,5. TWO CORAIL SCULPTURES, CHINA, early 20th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

750 PORTABIGLIETTI IN AVORIO, CINA, XIX SECOLO, interamente intagliato a scene di vita con personaggi entro paesaggio. Dim. cm 8,4x4,5. AN IVORY BOX, CHINA, 19th Century. Offerta libera

749

751 VASO PORTAPENNELLI IN TARTARUGA, CINA, XIX SECOLO, a sezione esagonale interamente intagliato a traforo con decoro a farfalle, personaggi e motivi floreali. Alt. cm 14. A TORTOISHELL VASE, CHINA, 19th Century. BASE D’ASTA: € 500

750 CANALE SKY 825

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

751

175


752 UNDICI SNUFF BOTTLE IN PORCELLANA, SMALTATI E IN VETRO, CINA, XIX-XX SECOLO, di diversa forma e decoro; lievi mancanze.

752

Alt. massima cm 8. ELEVEN PORCELAIN, ENAMELED AND GLASS SNUFF BOTTLES, CHINA, 19-20th Century; small losses. Offerta libera

mano rivolto verso chi lo guarda in segno di “fugare la paura” (Abbaya Mudra); usure. Alt. cm 81. A BRONZE BUDDHA, THAILAND, 19th Century; worn. BASE D’ASTA: € 1.500

753 TREDICI SNUFF BOTTLE IN VETRO DIPINTO, CINA, XX SECOLO, di diversa forma e decoro,

756 LOLEI IN BRONZO, CAMBOGIA, XIX SECOLO, seduto con posizione simbolica di medi-

sei mancanti di coperchio. Alt. massima cm 8. THIRTEEN PAINTED GLASS SNUFF BOTTLES, CHINA, 20th Century; six covers missing. Offerta libera

tazione detta Samadhi Mudra, entro tempio a struttura architettonica con elementi applicati; usure. Alt. cm 94,5. A BRONZE LOLEI FIGURE, CAMBOGIA, 19th Century; worn. BASE D’ASTA: € 1.500

754 TRE TAZZE CON PIATTO IN PORCELLANA, TRE TAZZE, DUE PIATTI E UNA CREMIERA CON COPERCHIO IN PORCELLANA, CINA, XVIII SECOLO, due con decori a fiori blu, una con rami e fiori a smalti policromi e oro; una tazza a campana a paesaggio policromo (fessura), due tazze di cui una con manico e un piatto con figure entro paesaggio policromi (fessure), un piattino con fiori (incollature) e cremiera con fiori blu; lievi sbeccature. Diam. massimo cm 13,5. THREE PORCELAIN CUPS AND SAUCERS, THREE CUPS, TWO SAUCERS AND A CREAM JUG WITH COVER, CHINA, 18th Century; repair, chips and hairlines. Offerta libera

753

754

755

176

756

755 BUDDHA IN BRONZO, TAILANDIA, XIX SECOLO, raffigurato in piedi con palmo della

757

757 BUDDHA IN BRONZO DORATO, TAILANDIA, XIX SECOLO, raffigurato in piedi con mani in preghiera. Alt. cm 82. A GILT BRONZE BUDDHA, THAILAND, 19th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

758 BODHISATTVA IN METALLO DORATO, TIBET, XIX SECOLO, in piedi sul fiore di loto, con trenta braccia disposte nelle diverse Mudra recanti elementi simbolici e armi; usure. Alt. cm 33,5. A GILT METAL BODHISATTVA, TIBET, 19th Century; worn. BASE D’ASTA: € 1.000

758

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

CANALE SKY 825


759 DUE MOBILETTI IN LEGNO TRAFORATO E APPLICAZIONI IN OSSO INCISO, CINA, FINE XIX SECOLO, fronte a tre ante e due cassetti con pannellature decorate a motivi floreali e geometrici, piedi ad artiglio stilizzato; alcune mancanze. Dim. cm 68x33 alt. 64 e 62x33 alt. 58. TWO PIERCED WOOD WITH ENGRAVED BONE INSERTIONS FURNITURES, CHINA, late 19th Century; minor losses. BASE D’ASTA: € 500

759

760 A DUE SCULTURE DI BODHISATTVA E UNA DIVINITA’ IN BRONZO DORATO, GIAPPONE, XIX SECOLO, due su fiore di loto simbolo di purezza con attributi sacri. Alt. cm 35, 16 e 15,4. THREE GILT BRONZE SCULPTURES, JAPAN, 19th Century. Offerta libera

760

761 DIVINITA’ “GREEN TARA” IN RAME DORATO E UN BODHISATTVA IN BRONZO DORATO CON APPLICAZIONI, TIBET, XIX SECOLO, seduti in meditazione e preghiera; tracce di decoro policromo. Alt. cm 21,5 e 22,5. A GILT COPPER GREEN TARA AND A BROZE BODHISATTVA, TIBET, 19th Century. BASE D’ASTA: € 1.000

760 A CANALE SKY 825

761 SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

760 UNA PLACCA IN GIADEITE BIRMANA, CINA, XVIII SECOLO, a foggia di paravento da tavolo su supporto in legno non coevo, decoro a drago a rilievo; lievi usure; unita a UNA PLACCA IN GIADA SPINACIO, CINA, XIX, su supporto non coevo con decoro a figura di guerriero. Alt. cm 16,2 e 11,9. TWO JADEITE PLAQUES, CHINA, 18-19th Century; worn. BASE D’ASTA: € 1.000

762 STUPA IN BRONZO CON APPLICAZIONI VITREE, TIBET, XIX SECOLO, corpo a simboleggiare il fiore di loto con quattro Buddha seduti su base quadrata; decoro policromo; usure. Alt. cm 26,5. Anticamente adibito a tumulo per le reliquie di Buddha, la stupa riveste oggi un significato simbolico molto importante legato soprattutto alla serenità spirituale della famiglia e delle comunità. A BRONZE STUPA, TIBET, 19th Century; worn. BASE D’ASTA: € 500

762

177


771 CENTROTAVOLA IN ARGENTO, GERMANIA, XIX SECOLO, a coppa traforata su base con piedi ferini, manici a sirene bicaudate, mascheroni e volute incisi. Gr. 1020, dim. cm 30x14,5 alt. 24 A SILVER CENTREPIECE, GERMANY, 19th Century. BASE D’ASTA: € 1.500

771

763 G. PARENTE

767 ANTON BUSCHELBERGER

772 FRANCESCO DE LUCA

XIX secolo

1869 - 1934

XIX-XX secolo

Bronzo patinato su base in marmo, alt. totale cm 25,5, firma in pasta “G.Parente”. Bronze. Offerta libera

Bronzo patinato su base in marmo nero, alt. cm 32,5; firma in pasta “A Buschelberger”. Patinated bronze. BASE D’ASTA: € 500

Bronzo patinato su base in marmo, alt. totale cm 27,5; firma in pasta “F.De Luca” Bronze. Offerta libera

764 COPPIA DI MOBILETTI IN MOGANO, INGHILTERRA, XIX SECOLO, a piedistallo con

768 TAVOLINO INTARSIATO, XIX SECOLO, piano

773 TAVOLO DA GIOCO LIBERTY INTARSIATO, FINE XIX SECOLO, piano quadrato incerniera-

Fanciulla bendata

fronte ad un’anta con cassetti interni, fregi intagliati e applicati; lievi sbeccature. Dim. cm 49x45 alt. 101,5. A PAIR OF MAHOGANY PIECES OF FURNITURE, 19th Century; small chips. Offerta libera

765 SAVERIO GATTO Reggio Calabria 15/08/1877 Napoli 16/11/1959

Busto di bambino

Bronzo patinato su base in marmo, alt. totale cm 23, firma in pasta “F.Gatto”. Bronze. Offerta libera

766 TAVOLINO INTARSIATO, XIX SECOLO, piano circolare con decoro in legni vari a formare riserve con al centro ramo con uccello, sostegno tripode; usure. Diam. cm 79,5 alt. 76. AN INLAID OCCASIONAL TABLE, 19th Century; worn. Offerta libera

178

Cerbiatto

ottagonale in legni vari centrato da scacchiera entro riserve, sostegno centrale tripode. Dim. cm 60x60 alt. 73,5. AN INLAID OCCASIONAL TABLE, 19th Century. Offerta libera

769 GIOVANNI DE MARTINO Napoli 1870 - 1935

Giovane pescatorello con granchio Bronzo patinato su base in marmo, alt. totale cm 41,5; firma in pasta. Patinated bronze. Offerta libera

770 SECRETAIRE LUIGI FILIPPO IN NOCE, XIX SECOLO, fronte a cassetti e calatoia celante cassettini e vano a giorno; difetti e crepe. Dim. cm 108x46,5 alt. 154,5. A WALNUT SECRETAIRE, 19th Century; cracks and defects. BASE D’ASTA: € 500

Pastorella

to girevole con scacchiera intarsiata, sostegni torniti; usure. Dim. cm 79x79 alt. 78. AN INLAID LIBERTY GAME TABLE, late 19th Century; worn. Offerta libera

774 PENDOLA CON COPPIA DI CANDELIERI IN BRONZO DORATO, FINE XIX SECOLO, fusto a colonna, quadrante smaltato con numeri arabi; mancanze e da revisionare. Alt. cm 24,5 e 16,5. A GILT BRONZE TABLE CLOCK WITH CANDELSTICKS, late 19th Century; losses and overhaul recommended. Offerta libera

775 TAVOLO IN NOCE E PIUMA DI NOCE, XIX SECOLO, piano circolare con cassetto alla fascia, sostegno scanalato terminante a volute; usure. Diam. cm 112, alt. 85. A WALNUT TABLE, 19th Century; worn. Offerta libera

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

CANALE SKY 825


763

766

769

773 CANALE SKY 825

764

767

770

774 SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

765

768

772

775

179


777

776

776 LOTTO DI DIVERSI OGGETTI IN PORCELLANA, XIX SECOLO, un servizio solitario composto da teiera, lattiera e una tazza con piatto, una coppia di tazze con piatto e una tazza con piatto con decori policromi a volatili e una zuccheriera con coperchio con decoro a paesaggio; sbeccature, un piatto incollato in diversi pezzi e mancanza. Alt. massima cm 12,5. A LOT OF DIFFERENT PORCELAIN OBJECTS, 19th Century; chips, one saucer repaired and loss. Offerta libera

778

777 COPPIA DI TAZZE CON PIATTO IN PORCELLANA, DERBY, 1770 CA., UNA TAZZA CON PIATTO IN PORCELLANA, XIX SECOLO E UNA TAZZA CON PIATTO IN PORCELLANA. HUTSCHENREUTHER SELB, 1915, la coppia dipinte a paesaggio entro riserva “lake of Killarney”, “In Derbyshire” e “In Staffordshire” su fondo blu e oro; una con monogramma “B” in oro e blu e una con profilo a cammeo di Guglielmo II di Prussia e Germania entro riserva con applicazioni su fondo blu e oro, datata. Diam. cm 13,5, 14,5 e 16,5. A PAIR OF PORCELAIN CUPS AND SAUCERS, DERBY, circa 1770; A PORCELAIN CUP AND SAUCER, 19th Century AND A PORCELAIN CUP AND SAUCER, HUTSCHENREUTHER SELB, 1915. BASE D’ASTA: € 500

778 UNA COPPIA DI GRUPPI E UN GRUPPO IN CERAMICA BIANCA, NAPOLI, XIX SECOLO, raffiguranti scene galanti su zolla con alberi; sbeccature; uniti a COPPIA DI GRUPPI IN CERMICA BIANCA, XX SECOLO, raffiguranti scene mitologiche. 779

Alt. cm 39, 30 e 19. THREE WITHE CERAMIC GROUPS, NAPLES, 19th Century; A PAIR OF WITHE CERAMIC GROUPS, 20th Century. BASE D’ASTA: € 500

779 QUATTRO TAZZE CON PIATTO IN PORCELLANA, VIENNA, XIX SECOLO, una a scene galanti su fondo blu, due con decori in oro e una in stile Vienna con scena mitologica e piatto non pertinente; usure. Diam. massimo cm 14,5. FOUR VIENNA CUPS WITH SAUCERS, 19th Century; a saucer replaced and worn. Offerta libera

780 COPPIA DI GRANDI VASI MEDICI IN PORCELLANA, XIX SECOLO, biansati con

780

180

attaccature a teste virili, decoro policromo a paesaggio continuo e oro; usure, sbeccature e coperchi mancanti. Alt. cm 33. A PAIR OF LARGE PORCELIAN MEDICI VASES, 19th Century; worn, chips and covers missing. BASE D’ASTA: € 500

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

CANALE SKY 825


781

782

781 A TRITTICO DA CAMINO IN METALLO DORATO E PORCELLANA, XIX SECOLO, composto da pendola sormontata da amorino, quadrante smaltato con numeri romani e arabi, suoneria delle ore e delle mezze; coppia di candelabri a tre fiamme su rami fioriti; mancanze e da revisionare; base in legno danneggiata. Alt. cm 28 e 36. A GILT METAL AND PORCELAIN TABLE CLOCK SET, 19th Century; losses and overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 1.000

782 ECUELLE CON COPERCHIO E PIATTO IN ARGENTO, PARIGI, 1783, ARGENTIERE F.NICOLAS CASSON, circolare con manici e presa a rametti di ulivo intrecciati e bordi perlinati. Gr. 790, diam. piatto cm 21. A SILVER ECUELLE WITH COVER AND PLATE, PARIS, 1783, F.NICOLAS CASSON. BASE D’ASTA: € 2.000

783 CANTERANO IN NOCE, PIEMONTE, INIZIO XVIII SECOLO,

783

a quattro cassetti con decoro a formelle sagomate a rilievo ed intarsi a stella; difetti, sbeccature e usure. Dim. cm 133x59,5 alt. 94,5. A WALNUT CHEST OF DRAWERS, PIEDMONT, early 18th Century; chips, defects and worn. BASE D’ASTA: € 2.000

784 SPECCHIERA D’APPOGGIO IN ARGENTO, XX SECOLO, specchio a cuore, cornice con putti, chimere alate e mascheroni entro girali fiorite e rocaille. Dim. cm 44x35,5. A SILVER MIRROR FRAME, 20th Century. Offerta libera

785 ZUCCHERIERA CON COPERCHIO IN ARGENTO, ROMA, 1820 CA., ARGENTIERE LUIGI SCIOLET, semiglobulare su tre alti piedi ferini e attaccature a testa leonina, cimatura a pigna in avorio. Gr. 440, alt. cm 21. A SILVER SUGAR BOWL WITH COVER, ROME, circa 1820, L.SCIOLET. BASE D’ASTA: € 1.000

CANALE SKY 825

784

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

785

181


786

786 ANTONIO STOM DETTO TONINO Venezia 1688 - Venezia 1734 (attribuito a)

Paesaggio con viandanti

Olio su tela, cm 73x96,5. Opera corredata da relazione scritta del professor U.Ruggeri. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 3.500

787 PITTORE SPAGNOLO DEL XVIII SECOLO Scena galante 787

Olio su tela, cm 45x45, reca iscrizione “M.a de la Candelaria Ulloa de Lopez ft.” in basso a destra. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 1.000

788 PITTORE DEL XVIII SECOLO Paesaggio con viandanti Olio su tavola, cm 20x24,5 Oil on panel. BASE D’ASTA: € 1.000

788

182

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

CANALE SKY 825


789 GIUSEPPE ANGELI Venezia 1709 - Venezia 1798 (attribuito a)

Il sogno

Olio su tela, cm 66x52,5; opera priva di cornice. Oil on canvas; unframed. BASE D’ASTA: € 15.000

CANALE SKY 825

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

183


791

790

790 PENDOLA A TEMPIETTO, XIX SECOLO cassa in legno ebanizzato con montanti a doppia colonna, capitelli, bordi, ghiera, fregi e pendolo in bronzo dorato; quadrante argentato con numeri romani e tracce firma; suoneria delle ore e delle mezze; qualche mancanza e da revisionare. Alt. cm 45,5. A TABLE CLOCK, 19th Century; some losses and overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 500

791 COPPIA DI CANDELABRI IN BRONZO BRUNITO E DORATO, INIZIO XX SECOLO, in stile Carlo X a due fiamme con fusti scanalati su basi

792 Una di due

circolari con girali a rilievo, parti superiori asportabili; usure. Alt. cm 42. A PAIR OF PATINATED AND GILT BRONZE CANDLESTICKS, early 20th Century; worn. BASE D’ASTA: € 500

792 COPPIA DI CONSOLE IN MOGANO, XIX SECOLO, piano in marmo sagomato, sostegno frontale bombato, intagliato e traforato a volute contrapposte su pianetto di raccordo; restauri e usure. Dim. cm 115x57 alt. 94. Provenienza: Christie’s, Milano, novembre 2000. A PAIR OF MAHOGANY CONSOLES, 19th Century; restored and worn. BASE D’ASTA: € 1.000

793 COPPIA DI VASI IN CRISTALLO E BRONZO DORATO, XIX SECOLO, ovoidali con baccellature ondulate, anse a volute; sbeccatura e restauri. Alt. cm 26. A PAIR OF CRYSTAL AND GILT BRONZE VASES, 19th Century; restored and chip. BASE D’ASTA: € 500

793

184

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

CANALE SKY 825


794 PENDOLA E COPPIA DI ALZATE IN BRONZO E MARMO, PRIMA META’ XIX SECOLO, cassa ad arco sormontata da Psiche, quadrante smaltato, alzate a coppa su base plinto; mancanze e da revisionare. Alt. cm 54 e 29,5. A BRONZE AND MARBLE TABLE CLOCK WITH A PAIR OF TAZZAS, first half 19th Century; losses and overhaull recommended. BASE D’ASTA: € 1.000

794

795 TAVOLINO IN LEGNO EBANIZZATO CON PIANO IN COMMESSO DI MARMI VARI, XIX SECOLO, sostegno decorato da fregi in bronzo dorato e piano con scacchiera in marmi colorati. Diam. cm 58,5, alt. 75. A SMALL EBONIZED WOOD TABLE WITH VARIOUS MARBLES TOP, 19th Century. BASE D’ASTA: € 5.000

796 VASO CENTROTAVOLA IN METALLO ARGENTATO, XIX SECOLO, a balaustro con teste leonine, sostegni a doppia sfinge alata su base ovale, lettere “S” e “L” dorate sui fronti. Larg. cm 58 alt. 52. A SILVER METAL VASE-CENTREPIECE, 19th Century. Offerta libera

796 CANALE SKY 825

795 SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

185


797 FEDERICO BENCOVITCH DETTO IL FEDERIGHETTO Venezia 1677 - Gorizia 1753 (attribuito a)

Sant’Anna con Sant’Andrea e San Rocco Olio su tela, cm 143x102. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 8.000

798 UN VASSOIO, UNA TAZZA CON PIATTO E UNA LATTIERA CON COPERCHIO IN PORCELLANA, SEVRES, 1848, decoro policromo a mazzetti di fiori e profili in oro; unito a UNA TAZZA CON PIATTO IN PORCELLANA, LIMOGES, XX SECOLO, biansata con decori in oro in stile Impero; lievi usure. Dim. vassoio cm 43x28. A PORCELAIN TRAY, CUP AND SAUCER, MILK EWER WITH COVER, SEVRES, 1848 AND A PORCELAIN CUP WITH SAUCER, LIMOGES, 20th century; minor worn. Offerta libera

799 PITTORE DEL XIX SECOLO Sibilla (da Domenichino) Olio su tela, cm 82x64. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 1.500

797

800 DIVANO A VENTAGLIO IN NOCE, PIEMONTE, FINE XVIII SECOLO, schienale a giorno con traverse sagomate, gambe tronco piramidali rastremate; usure. Dim. cm 212x55 alt. 88. A WALNUT SOFA, PIEDMONT, late 18th Century; worn. Offerta libera

799

186

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

CANALE SKY 825


801 VITTORE GHISLANDI DETTO FRA GALGARIO Bergamo 1655 - 1743 (attribuito a)

Ritratto di gentiluomo in velluto rosso, probabile autoritratto Olio su tela, cm 53,3x45. Già asta Sotheby’s, Milano, 2001. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 15.000

802 GRANDE PIATTO IN PORCELLANA, MEISSEN, 1750 CA., a profilo sagomato con tesa decorata a rilievo a motivi floreali e mazzetti e fiori sparsi nel cavetto; lievi sbeccature. Dim. cm 45x35. A LARGE MEISSEN PLATE, circa 1750; minor chips. BASE D’ASTA: € 500

801

803 DOMENICO MARIA CANUTI Bologna 1620 - Bologna 1684 (attribuito a)

Ritratto di giovane uomo Olio su tela, cm 50x40. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 1.000

804 TAZZA DA PUERPERA CON COPERCHIO E PIATTO IN PORCELLANA, PARIGI, COMPTE D’ARTOIS, FINE XVIII SECOLO, biansata con decoro policromo e in oro al fiordaliso. Diam. piatto cm 17,5. A COMPTE D’ARTOIS PORCELAIN ECUELLE WITH COVER AND DISH, late 18th Century. Offerta libera

803 CANALE SKY 825

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

187


805

805 TAVOLO IN NOCE CON SOSTEGNI A LIRA, XVIII SECOLO, piano rettangolare e sostegni raccordati da traverse sagomate; restauri, difetti e sostituzioni. Dim. cm 131,5x66,5 alt. 80. A WALNUT TABLE, 18th Century; defect, restorations and replacements. BASE D’ASTA: € 1.000

806

806 PENDOLA CARTEL CON MENSOLA IN LEGNO DIPINTO E METALLO DORATO, ROBERT & COURVOISIER, XVIII SECOLO, cassa sagomata dipinta bordi a volute rocailles e fiori; quadrante smaltato, firmato con numeri romani e arabi; suoneria delle ore e delle mezze; danni, mancanze e da revisionare. Alt. cm 100 totale. A LACQUERED WOOD CARTEL CLOCK, ROBERT & COURVOISIER, late 18th Century; damages, losses and overhaul recommended. BASE D’ASTA: € 1.000

807 CINQUE TAZZE CON PIATTO IN PORCELLANA, XVIII-XX SECOLO, composto da una tazza S.Cloud, XVIII secolo, decori floreali monocromi blu e quattro tazze Meissen a decori floreali e a scene galanti. Diam. cm 12 alt. 5,2. FIVE PORCELAIN CUPS WITH SAUCERS, 18-20th Century. BASE D’ASTA: € 500

808 CASSETTONE A RIBALTA CON ALZATA, PIEMONTE, XVIII SECOLO, fronte a tre cassetti e calatoia celante cassettini, alzata a due ante probabilmente non pertinente, decori ad intarsio di epoca successiva; difetti e usure. Dim. cm 128x61 alt. 242. A WALNUT BUREAU TRUMEAU, PIEDMONT, 18th Century; defects and worn. BASE D’ASTA: € 3.000

809 TABACCHIERA IN PORCELLANA, XVIII SECOLO, a forma di leone con preda e vessillo, chiusura in metallo dorato inciso. Alt. cm 5. A PORCELAIN SNUFF BOX, 18th Century. BASE D’ASTA: € 500

808

188

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

CANALE SKY 825


810

811

810 COPPIA DI TAVOLI BASSI E UNA SEDIE IN LEGNO SCOLPITO ED EBANIZZATO, FINE XIX SECOLO, ricchi decori a volute e mascheroni; usure e sbeccature. Dim. cm 85x42,5 alt. 54. sedia 34x40 alt. 98. A PAIR OF SMALL CARVED AND EBONIZED WOOD TABLE AND A CHAIR, late 19th Century; worn and chips. BASE D’ASTA: € 500

812

811 LAMPADARIO IN VETRO BIANCO E VERDE, MURANO, XX SECOLO, a otto bracci con pendenti, foglie e fiori a decoro su più ordini; paralumi fissati con silicone; difetto. Diam. cm 90 alt. 140. AN EIGHT-LIGHT WHITE AND GREEN GLASS CHANDELIER, MURANO, 20th Century; defect. BASE D’ASTA: € 1.500

812 PLACCA IN PORCELLANA DIPINTA, PARIGI, XIX SECOLO, centrata da “Baccanale” in grisaglia entro riserva ovale, firmata. Dim. cm 20x29,7. A PORCELAIN PLAQUE, PARIS, 19th Century. BASE D’ASTA: € 500

813 CONSOLE IN LEGNO SCOLPITO, ARGENTATO E DORATO, XVII SECOLO, piano sagomato sorretto da aquila con ali spiegate su base a roccia con profilo centinato su piedini; sostituzioni e sbeccature. Dim. cm 110x44,5 alt. 89. A CARVED, SILVERED AND GILTWOOD CONSOLE, 17th Century; replacements and chips. BASE D’ASTA: € 3.500

813 CANALE SKY 825

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

189


814 SALVER GIORGIO III IN ARGENTO, LONDRA, 1808, ARGENTIERE PAUL STORR, bordo godronato alternato a conchiglie, piedi a palmetta, stemma araldico inciso al centro. Gr. 670, diam. cm 26,5. A GEORGE III SILVER SALVER, LONDON, 1808, P.STORR. BASE D’ASTA: € 2.000

814

815 RARO GRANDE TEA-URN GIORGIO IV IN ARGENTO, LONDRA, 1822, ARGENTIERE PAUL STORR, a coppa biansata su base quadrata con piedi ferini, bordi a ovuli, fronte con stemma araldico e cresta incisi. Gr. 4050, alt. cm 35. A RARE SILVER TEA-URN, LONDON, 1822, P.STORR. BASE D’ASTA: € 10.000

816 SERZIZIO DA TE’ IN ARGENTO, GERMANIA, XIX SECOLO, ARGENTIERE C.BECKER, composto da tea kettle, teiera e zuccheriera, decori a greche e cordonati; lievi ammaccature al fornello. Gr.2800, alt. massima cm 39,5. A SILVER TEA SERVICE, GERMANY, late 19th Century, C.BECKER. BASE D’ASTA: € 1.000

815

190

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

CANALE SKY 825


817

817 RARA ZUPPIERA CON COPERCHIO GIORGIO IV IN ARGENTO, LONDRA, 1820, ARGENTIERE PAUL STORR, ovale biansata con cimatura a fiore, bordi a ovuli e fascia con palmette e perlinature, fronte con stemma araldico con motto “Caesar Augusta” incisi. Gr. 4540, dim. cm 39x23,5 alt. 28 A RARE GEORGE IV SILVER SOUP TUREEN, LONDON, 1820, P.STORR. BASE D’ASTA: € 12.000

818 RARA LEGUMIERA GIORGIO IV IN ARGENTO, LONDRA, 1822, ARGENTIERE PAUL STORR, campana con presa a doppia testa leonina su foglie, lunghe baccellature a decoro, bordi godronati alternati a foglie. Gr. 2250, dim. cm 30x24 alt. 15. A RARE GEORGE IV SILVER VEGETABLE DISH, LONDON, 1822, P.STORR. BASE D’ASTA: € 10.000

CANALE SKY 825

818

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

191


819 SEBASTIANO RICCI Belluno 1659 - Venezia 1734

Cristo e la cananea

Olio su tela, cm 42,5x60. Il professor Giuseppe Maria Pilo descrive questo dipinto, nella sua relazione scritta, quale “opera certa e altamente rappresentativa, per la bella qualità pittorica, della piena maturità di Sebastiano Ricci”. Quest’opera è una replica autografa di un tema già svolto dal maestro, proveniente dalle collezioni Farnese nel palazzo di Colorno, ora a Napoli, Museo Nazionale di Capodimonte in cui è conservato anche il pendant con “Cristo e il centurione”. Di quest’ultimo esiste una replica, individuata e segnalata del professor Pilo come replica dell’opera qui posta in vendita, ora al Museo Pusckin di Mosca. Questo dipinto è da accostarsi, per eccellente qualità e affinità tematiche, alla serie di opere che il Ricci realizzò per il console britannico Joseph Smith, ora nelle Collezioni reali di Windsor Castle, e databili alla seconda metà del terzo decennio del Settecento. Opera corredata dalle relazioni scritte dei professori Egidio Martini e Giuseppe Maria Pilo. Bibl.: G.M.Pilo “Sebastiano Ricci e la pittura veneziana del Settecento” PN, 1976, pp.70-74, ill.50, 99 e nota 158; A.Scarpa “Sebastiano Ricci” MI, 2006, pp.253, n.309, 345, 564 e pp.634-635, ill. 588, 590. Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 25.000

192

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

CANALE SKY 825


820 ANTONIO BELLUCCI Pieve di Soligo (TV) 1654 - 1726 (attribuito a)

Venere e Adone

Olio su tela cm. 83x93,5 Oil on canvas. BASE D’ASTA: € 35.000

CANALE SKY 825

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

193


821

821 COPPIA DI MOBILETTI LUIGI XVI INTARSIATI IN LEGNI VARI, LOMBARDIA, FINE XVIII SECOLO, uno a comoda con piano incernierato apribile e uno ad un’anta, piedi rastremati, decori a motivi fitomorfi entro riserve geometriche a più ordini centrate da scene mitologiche con trofei di strumenti musicali sui piani; restauri, difetti e sbeccature. Dim. cm 57x40,5 alt. 78,5. A PAIR OF VARIOUS WOODS INLAID BEDSIDE TABLES, LOMBARDY, late 18th Century; restorations, defects and chips. BASE D’ASTA: € 5.000

822 SALSIERA IN PORCELLANA, MEISSEN, FINE XVIII SECOLO, ovale biansata con decoro monocromo blu floreale e a ghirlande. Larg. cm 21,5. A MEISSEN PORCELAIN CUP, LATE 18th Century. Offerta libera

823 SCRITTOIO LUIGI XVI INTARSIATO IN LEGNI VARI, LOMBARDIA, FINE XVIII SECOLO, fron-

823

194

te a un cassetto e gambe troncopiramidali rastremate, decori a girali con medaglioni e motivi fitomorfi entro riserve geometriche a più ordini con trofei di strumenti musicali sul piano; lievi restauri e sbeccature. Dim. cm 87x47,5 alt. 78,5. A VARIOUS WOODS INLAID WRITING DESK, LOMBARDY, late 18th Century; small restorations and chips. BASE D’ASTA: € 3.000

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

CANALE SKY 825


824 COPPIA DI SALIERINE IN PORCELLANA, BERLINO, XIX SECOLO, decori policromi floreali e a insetti, basi in argento

825 COPPIA DI CASSETTONI LUIGI XVI INTARSIATI IN LEGNI VARI, LOMBARDIA, FINE XVIII SECOLO, fronte a tre casset-

vermeil. Dim. cm 6x4,5. A PAIR OF PORCELAIN SALT CELLARS, BERLIN, 19th Century. Offerta libera

ti e piedi rastremati, decori a girali con medaglioni e motivi fitomorfi entro riserve geometriche a più ordini centrate da scene mitologiche con trofei di strumenti musicali sui piani; restauri e sbeccature. Dim. cm 118,5x58 alt. 89. A PAIR OF VARIOUS WOODS INLAID CHEST OF DRAWERS, LOMBARDY, late 18th Century; restorations and chips. BASE D’ASTA: € 15.000

CANALE SKY 825

SETTIMA SESSIONE, DOMENICA 21 APRILE 2013, DAL LOTTO 691 AL LOTTO 825

195


Indice degli Autori -AAmorosi Antonio: 412 Amphora: 562a Angeli Giuseppe: 789 Anonimo: 4, 6, 8, 10, 12, 13, 15, 31, 49, 80, 644, 790 Anonimo Francese: 126, 328, 332 Anonimo Francese XIX Secolo: 324, 326, 334, 404, 409, 633, 794 Anonimo Francese XX Secolo: 573 Anonimo XIX Secolo: 303, 774, 781 Anonimo XVII Secolo: 158 Anonimo XVIII Secolo: 23, 111 Anonimo XX Secolo: 303a Antonibon (manifattura): 151, 152, 153, 614 Argenti D’epoca: 70, 123, 154, 155, 156, 157, 189, 193, 194, 211, 212, 214, 241, 242, 243, 244, 245, 246, 247, 248, 249, 322, 323, 340, 361, 362, 363, 364, 408, 448, 465, 474, 475, 478, 487, 585, 587, 590, 616, 617, 618, 619, 620, 621, 622, 623, 654, 655, 666, 667, 668, 669, 670, 671, 672, 673, 682, 684, 686, 688, 771, 782, 784, 785, 814, 815, 816, 817, 818 Argenti Recenti: 92a, 174, 277, 314, 317, 320, 330, 331, 431, 432, 433, 434, 435, 436, 437, 438, 439, 440, 441, 442, 443, 444, 445, 446, 447, 449, 450, 451, 452, 453, 454, 455, 456, 457, 458, 459, 460, 461, 462, 463, 470, 471, 472, 473, 476, 479, 481, 482, 636, 683, 685, 687 Arte Orientale: 251, 252, 253, 254, 257, 259, 260, 264, 266, 267, 268, 269, 270, 271, 272, 273, 274, 278, 584, 725, 726, 727, 728, 731, 732, 733, 734, 735, 742, 744, 745, 746, 747, 748, 749, 751, 752, 753, 755, 756, 757, 758, 760, 760a, 761, 762 Asselijn Jan: 366 Avorio: 255, 261, 262, 263, 275, 276, 729, 730, 736, 737, 738, 739, 740, 741, 743, 750 Avorio europeo: 390, 394, 395, 396, 397, 398, 399, 400, 402, 489, 490 -BBarabino Nicolò: 104 Barman Jacques: 514, 515 Bassano: 227, 228 Bellucci Antonio: 820 Bencovitch Federico: 797 Berchem Nicolaes: 626 Boemia: 186, 540 196

Bonavia Carlo: 419 Bourgeois Emile: 574 Breydel Karel: 383 Brunelleschi Umberto: 129 Buschelberger Anton: 767 -CCacciapuoti Guido: 296 Canuti Domenico Maria: 803 Capodimonte: 99 Carlone Giovan Battista: 110 Cartier: 319, 466 Cassissa NicolÚ: 144 Castelli: 163, 164, 165, 166, 167, 168, 169, 170 Cenedese: 297, 513 Ceramica: 124, 178, 184,228, 234, 239, 284 Cerreto Sannita (manifattura): 181 Chini Galileo: 499 Christofle: 11 Cina: 256, 258, 265, 754 Clerici Felice (manifattura): 150 Corvi Domenico: 108, 109 Coudray Georges Charles: 492 Courvoisier: 635 Crivelli Angelo Maria: 142 Crivelli Jacopo: 30 -DD’Argental: 576 Daum Nancy: 542, 564, 571 De Luca Francesco: 772 De Martino Giovanni: 769 Delechaux Marcelin: 114 Della Porta Guglielmo: 674 Derby: 777 Deruet Claude: 650, 651, 652 Deruta: 177 Ducamp Jean: 250 Dupon Arthur: 512 -EEssevi: 485 -FFabbri Agenore: 301 Faenza: 229 Falciatore Filippo: 106 Ferniani (manifattura): 180 Ferrari Luca da Reggio: 430 Fetti Domenico: 416 Francia: 56, 359, 491, 776, 780, 807, 812 Francken Frans II: 68, 604

-GGallè: 516, 517, 518, 519, 520, 521, 522, 523, 524, 525, 526, 527, 528, 529, 530, 531, 532, 533, 534, 535, 536, 537, 538, 545, 547, 548, 550, 551, 552, 553, 554, 555, 556, 557, 558, 559, 560, 561, 562, 563, 565, 566, 567, 568, 569, 570, 575, 577, 578, 579, 580 Gatto Saverio: 765 Ghezzi Giuseppe: 414 Ghislandi Vittore detto Fra Galgario: 801 Ginori: 93, 94, 95, 100, 101 Gonin Francesco: 116 Gonin Guido: 115 Gorham: 316, 318 Graziani Francesco: 389 Gualdo Tadino: 139, 141 Guardi Giacomo: 240 Guignier Alexandre: 119 -HHackert Johan Gottlieb: 353 Horemans Jan Josef il vecchio: 369 Huchtenburg Jan Van: 385 -IIcona Greca del XIX secolo: 716 Icona Greca del XVIII secolo: 693 Icona Russa del XIX secolo: 304, 305, 306, 307, 308, 308a, 309, 310, 691, 692, 694, 695, 696, 697, 698, 699, 700, 702, 704, 705, 706, 707, 708, 709, 711, 712, 713, 714, 715, 717, 719, 720, 721, 722, 723, 724 Icona Russa del XVIII secolo: 701, 703, 710, 718 -JJoli Antonio: 421 -LLalique: 493, 494, 495, 496, 497, 498, 502, 503 Langetti Giovanni Battista: 43 Lavenia: 294 Le Verre Francais: 539 Legras: 541, 544, 572 Lenci: 300, 484, 486 Limoges: 9 Lodi: 132, 133, 134, 135, 136, 137, 138 Longhi Pietro: 629 Louchet Paul: 500 Ludwigsburg: 59


Indice degli Autori -MMaillet à Toulouse: 357 Malavolti Angiolo Antonio: 52,127 Meissen: 57, 58, 61, 62, 63, 64, 65, 66, 79, 81, 82, 83, 84, 85, 86, 87, 426, 581, 589, 645, 646, 647, 648, 802 Met de Bles Herri detto Civetta: 370 Mobile del XIX Secolo: 25, 121, 122, 125, 128, 162, 215, 321, 325, 327, 329, 341, 356, 360, 411, 423, 586, 591, 593, 609, 611, 615, 632, 637, 662, 759, 764, 766, 768, 770, 775, 792, 795, 810 Mobile del XVII Secolo: 28, 377, 783, 813 Mobile del XVIII Secolo: 26, 27, 44, 50, 55, 71, 72, 73, 89, 90, 91, 92, 131, 159, 160, 185, 187, 188, 190, 218, 219, 224, 225, 374, 376, 378, 380, 382, 384, 393, 406, 418, 634, 639, 640, 679, 680, 800, 805, 808 Mobile del XX Secolo: 220, 280, 286, 315, 333, 375, 386, 588, 592, 624, 773 Monaco Pietro: 415 Moreau Auguste: 477 Moustier (manifattura): 230 Muller: 543, 546, 549 Murano: 283, 287, 291, 811 -NNapoli (manifattura): 96, 97, 98, 778 -OOggettistica Orientale: 483 Oggettistica Varia: 5, 7, 14, 53, 54, 191, 192, 208, 210, 213, 216, 217, 221, 223, 237, 282, 295, 302, 311, 312, 313, 335, 336, 337, 339, 343, 344, 345, 346, 352, 358, 379, 381, 391, 407, 413, 429, 582, 583, 613, 631, 657, 658, 659, 660, 664, 675, 676, 677, 678, 791, 793, 796 -PPalma Jacopo Detto Palma il Giovane: 608 Parente G.: 763 Parigi: 642, 804 Passerotti Bartolomeo: 209 Pavia (Manifattura): 182, 183 Peruzzini Antonio Francesco: 74 Pesaro: 176, 226 Picasso Pablo: 501 Pittoni Giovanni Battista I: 355 Pittore Bolognese del XVII Secolo: 594

Pittore del XIX secolo: 3, 24, 47, 67, 102, 112, 113, 118, 171, 206, 338, 348, 351, 401, 595, 597, 602, 799 Pittore del XVI secolo: 605, 606 Pittore del XVII secolo: 1, 22, 29, 32, 34, 41, 42, 45, 46, 69, 173, 598, 599, 630 Pittore del XVIII secolo: 16, 16a, 18, 20, 33, 35, 36, 37, 38, 40, 48, 76, 105, 204, 349, 350, 354, 392, 420, 422, 424, 425, 428, 600, 601, 603, 607, 661, 788 Pittore del XX secolo: 120, 143, 235 Pittore Fiammingo del XVIII secolo: 627 Pittore Piemontese del XVII secolo: 140 Pittore spagnolo del XVIII secolo: 787 Poussin Nicolas: 427 Pulzone Scipione: 373 -RRicci Sebastiano: 819 Richard Ginori: 298, 488 Robert & C.: 88, 638 Rochard FranÁois ThÈodore: 117 Rossetti (manifattura): 201, 202, 203 Rubati Pasquale (Manifattura): 147, 148, 149 Russia: 347 Ryckhals Frans: 207

Steenwijck Hendrik Van: 368 Stom Antonio: 786 Stoppino Giotto: 279, 284, 286, 293 Swarovski: 289 Sèvres: 798 -TTeniers David II: 371 Tiffany & Co.: 464, 467, 468, 469 Torino: 197 Troger Simon: 403 -VValentino Gian Domenico: 205 Venezia (manifattura): 232 Venini: 281, 290, 292, 504, 506, 507, 508, 509, 510, 511 Vienna: 60, 610, 612, 643, 653, 656, 779 Vinovo: 641 Voet Ferdinand: 689, 690 Volkstedt-Rudolstadt: 809 Volo Smiller Francesca detta Vicenzina: 146 -WWMF: 480

-SSavona (manifattura): 196, 198, 199, 200 Scultore del XIX secolo: 299, 388, 649 Scultore del XVI secolo: 681 Scultore del XVIII Secolo: 145, 161 Scuola Bolognese del XVIII secolo: 103 Scuola Fiamminga del XVII secolo: 625 Scuola Fiorentina del XVII secolo: 107 Scuola Genovese del XVII secolo: 172 Scuola Inglese XIX secolo: 2, 367, 387 Scuola lombarda del XVI secolo: 195 Scuola Napoletana del XVII secolo: 19, 21 Scuola olandese del XVIII secolo: 365 Scuola Romana del XVII secolo: 39, 238, 372, 596 Scuola Romana del XVIII secolo: 75, 78 Scuola Veneta del XVIII secolo: 236,405 Scuola veneto-cretese del XVII secolo: 417 Scuola veneziana del XVIII secolo: 628 Seguso: 285, 505 Smith John Raphael: 342 Snyders Frans: 665 Somacchini Orazio: 175 Spera Clemente: 77 197


MANGIARE E DORMIRE A VERCELLI... Ristorante e Albergo “Il Giardinetto” Via Sereno 3 0161 257230 e-mail: giardi.dan@libero.it www.hrgiardinetto.com

Ristorante e Albergo “Cinzia” Corso Magenta 4 0161 253752 e-mail: hotelcin@tin.it www.hotel-cinzia.com

Ristorante “Il Paiolo” Viale Garibaldi 72 0161 250577 Chiuso Giovedì

Albergo “Matteotti” Corso Giacomo Matteotti 42 0161 211927 e-mail: hotelmatteotti@libero.it www.hotelmatteotti.it

Ristorante Giapponese “I Mo” Via Trino 18 0161 254330

Osteria del Capel Rosso Via Santa Chiara 3 0161 502322 Ristorante Osteria

“Cascina dei Fiori” Via Strada Rotta 13012 Borgo Vercelli (Vc) 0161 32827 M

“Vercelli Palace Hotel” Via Tavallini 29 13100 Vercelli (Vc) 0161 300900 info@vercellipalacehotel.it

...E DINTORNI Golf Club Cavaglià

Osteria del Laghetto

Strada Statale 143/75 Cavaglià (Bi) 0161 966949 e-mail: info@greenpark-golf.com www.golfcavaglia.com

Via Case Sparse 11 Veveri (No) 0321 472962 e-mail: info@ristoranteosteriadellaghetto.it www.ristoranteosteriadellaghetto.it


ASTA 759

OROLOGI MODERNI E D’EPOCA MAGGIO 2013


DILAZIONI DI PAGAMENTO MEETING ART Si rivolge a tutti i clienti che vogliono investire in opere d’arte, d’antiquariato e nel collezionismo. IL SERVIZIO Viene offerta la possibilità dalla MEETING ART senza alcuna mediazione da parte di terzi e si sviluppa in un massimo di 10 mesi senza interessi. COME FUNZIONA Il dilazionamento viene offerto per acquisti con importo minimo di e 5.000,00 (anche più opere) per ogni singola asta e si sviluppa come segue: Pagamento immediato dei diritti d’asta il rimanente importo suddiviso in 10 rate con versamenti mensili.

ATTENZIONE I lotti soggetti a questo tipo di dilazione verranno custoditi gratuitamente presso la sede della MEETING ART e verranno consegnati all’acquirente ad avvenuto pagamento dell’importo totale. IN OGNI CASO I DIRITTI D’ASTA ANDRANNO SALDATI A VISTA. Al momento della sottoscrizione a questo servizio verrà rilasciato dalla MEETING ART un documento con il prospetto delle scadenze mensili delle rate che il cliente acquirente dovrà firmare. CONTATTI ED INFORMAZIONI: Casa delle Aste MEETING ART SpA Tel. 0161.2291

®

Art Gallery asseconda il piacere di dedicarsi semplicemente alla scelta dell’opera: UBI Leasing con il suo staff di specialisti penserà a rendere operativa la realizzazione del progetto. Art Gallery è una formula di investimento con numerosi vantaggi che meritano di essere conosciuti. Si rivolge ad aziende, professionisti e privati che vogliono investire in opere d’arte, d’antiquariato e nel collezionismo. I SERVIZI Art Gallery è un prodotto leasing per acquistare quadri, sculture e arredamenti d’antiquariato (tavoli, scrivanie, sedie, poltrone, divani, cassepanche, librerie, armadi). Questi beni sono considerati strumentali all’attività del locatario nel caso di aziende, studi professionali e showroom, comprese le opere interessate dalla normativa sui beni culturali. Aziende e Studi professionali Canoni ed Iva sono deducibili per aziende e professionisti, senza limiti di importo minimo finanziabile; Privati Possono accedere al prodotto Art Gallery per un importo minimo finanziabile di 31 mila euro. La durata massima dei contratti è di 60 mesi. Art Gallery coniuga cultura e prestigio con i vantaggi per i vostri investimenti. LA CONSULENZA Il cliente UBI Leasing viene assistito con competenza in tutte le fasi dell’acquisizione dell’opera, anche le più delicate: dalla perizia alla stima, alla personalizzazione del contratto di leasing, all’assicurazione, fino al trasporto. LE PARTNERSHIP La collaborazione tra UBI Leasing e Open Care, società leader nella consulenza artistica, mette a disposizione dei clienti UBI Leasing esperienza qualificata e un’ampia gamma di servizi tra i quali la valutazione, la custodia, il restauro, il trasporto delle opere. La tutela assicurativa è garantita dalla partnership con una primaria compagnia specializzata in polizze esclusive per il ramo arte. PRESTITI PERSONALI Un prestito personale è la migliore soluzione per far fronte a una spesa imprevista o, perché no, per volerti più bene o per stupire chi ami. Non è necessario indicare il motivo del tuo finanziamento, tutto molto discreto e veloce. Per sorridere e far sorridere.

Contatto e informazioni: Gianluigi Sommariva M. +39 334.2516161 gmsommariva@pfcredem.it

200


IMPORTANTI AVVERTENZE Diritto di seguito (Droit De Suite) Dlgs n. 118 del 13/02/2006 In vigore dal 9 Aprile 2006 in Italia (Avvertenza: la legge n. 34 del 25 Febbraio 2008 (G.U., supplemento ordinario, n. 56 del 6 Marzo 2008), all’art. 11 modifica l’art. 150 della legge sul diritto d’autore (n. 633/41), prevedendo una diversa modalità di computo del diritto). La nuova normativa è applicabile dalle vendite effettuate dal 21 Marzo 2008 in poi, ossia il diritto dell’autore (vivente o deceduto da meno di 70 anni) di opere di arti figurative e di manoscritti a percepire una percentuale sul prezzo di vendita degli originali delle proprie opere in occasione delle Vendite successive alla prima. Tale diritto sarà a carico del Venditore e sarà calcolato sul prezzo di aggiudicazione uguale o superiore ai 3.000,00 Euro. Tale diritto non potrà comunque essere superiore ai 12.500,00 Euro per ciascun Lotto. L’importo del diritto da corrispondere è così determinato: 4% per la parte del prezzo fino ai 50.000,00 Euro; 3% per la parte del prezzo compresa tra 50.000,01 e 200.000,00 Euro; 1% per la parte del prezzo compresa tra 200.000,01 e 350.000,00 Euro;

0.50% per la parte del prezzo compresa tra 350.000,01 e 500.000,00 Euro; 0.25% sul prezzo di aggiudicazione oltre i 500.000,00 Euro. Il diritto di seguito addebitato al Venditore sarà versato dalla Meeting Art Spa alla SIAE in base a quanto stabilito dalla legge. OFFERTE DI RILANCIO E DI RISPOSTA Il banditore può aprire le offerte su ogni lotto formulando un'offerta nell'interesse del venditore. Il banditore può inoltre fare offerte nell'interesse del venditore, fino all'ammontare della riserva, formulando offerte di rilancio e di risposta per un lotto. STATO DI CONSERVAZIONE Le proprietà sono vendute nel loro stato attuale. Consigliamo ai potenziali acquirenti di assicurarsi dello stato di conservazione e della natura dei lotti prendendone visione prima della vendita. A causa dell'età e della loro natura numerose proprietà non sono più nel loro stato originario. Il Reparto responsabile dell'Asta sarà lieto di fornire su richiesta dei rapporti informativi che rappresentano unicamente l'opinione dei nostri esperti e potranno essere soggetti ad eventuali revisioni.

TUTTE LE DIMENSIONI RIPORTATE NEL CATALOGO SONO APPROSSIMATIVE. ESPORTAZIONI DI MATERIALI DERIVATI DA SPECIE PROTETTE Per ogni lotto contenente materiali appartenenti a specie protette come, ad esempio, corallo, avorio, tartaruga, coccodrillo, ossi di balena, corni di rinoceronte, etc., è necessaria una licenza di esportazione CITES rilasciata dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio. Si invitano i potenziali acquirenti ad informarsi presso il Paese di destinazione sulle leggi che regolano tali importazioni. BENI CULTURALI E LICENZE DI ESPORTAZIONE Per tutti i lotti databili anteriormente ai 50 anni l’esportazione è soggetta alle normative del Ministero Italiano per i Beni e le Attività Culturali, Ufficio Esportazione. Meeting Art non può fornire alcuna garanzia sul rilascio dell’attestato di Libera Circolazione né su i tempi necessari per lo stesso. Meeting Art può fornire assistenza per le pratiche legate all’esportazione con una spesa aggiuntiva, a carico dell’acquirente, di 250 € + IVA per spedizione.

IMPORTANT NOTICES ARTIST'S RESALE RIGHT (“Droit de Suite”) Dlgs n.118 del 13/2/2006 Starting April 9, 2006, Italy has applied the Artist's Resale Right, which is a right granted to the artists (still alive or deceased less that 70 years ago) or to their heirs, to receive a fee on the resale of their works of figurative arts and manuscripts. Resale royalties will be charged to the Seller where the hammer price is 3.000,00 Euro or more. The artist’s remuneration is calculated on a percentage of the net sales price, and it is calculated as below: 4% for the portion of sale price up to 50,000.00 Euro 3% for the portion of sale price between 50.000,01 and 200.000,00 Euro 1% for the portion of sale price between 200.000,01 and 350.000,00 Euro 0,5% for the portion of sale price between 350.000,01 and 500.000,00 Euro 0,25% for the portion of sale price above 500.000,00 Euro The total remuneration cannot exceed 12.500,00 Euro for each lot. Once Meeting Art Spa receives the Artist's Resale Right from the Seller, the amount will be deposited to the SIAE (Società Italiana Autori e Editori).

The payment of the lots knocked down at the auction, expenses and rights excluded, will be made after 30 working days from the sale date through bank transfer or bank cheque to be withdrawn from Meeting Art office. Note that the payment to the Seller will be made only if the Buyer has paid the amount due and if there are not complaints or disputes about the lots knocked down. Meeting Art will make the unsold lots available to the Principal during the 40 days following the auction. The seller has to collect, at own care and expenses, any unsold and /or returned lot and has to pay an amount equal to Euro 10.00 for administrative costs; unless he agree with Meeting Art to make others attempts to sell the lot, also through private treaty. CONSECUTIVE AND RESPONSIVE BIDDING The auctioneer may open the bidding on any lot by placing a bid on behalf of seller. The auctioneer may further bid on behalf of the seller, up to the amount of the reserve, by the placing consecutive and responsive bids for a lot. CONDITION REPORTS The properties are sold in the actual state. Please contact the Specialist Department of the Auction for a Condition Report on a particular lot. Condition Reports on particular lots are provided as service to interested clients. Prospective

Buyers should note that descriptions of property are not warranties and can be subject to revision. ALL DIMENSIONS ARE APPROXIMATIVE. EXPORT OF PROPERTY INCORPORATING MATERIALS FROM ENDANGERED SPECIES To export any item made of or incorporating animal material such coral, ivory, whalebone, tortoiseshell, rhinoceros horn, etc... a CITES Export Licence, issued by the Italian Department of the Environment is required. Clients are advised to check with the importing country the local low about this kind of importation. CULTURAL PROPERTIES AND EXPORT LICENSES For any works of art over 50 years old, export is subject to an Italian Fine Arts License. No prior assurance can be given that the license will be granted and how long it will take. All export from Italy is subject to local custom and currency regulation. Meeting Art can provide the release of the export license through their forwarding agents at expense of the buyers at a minimum cost of € 250 + Vat per shipment .

201


ACQUISTARE DA MEETING ART CONDIZIONI DI VENDITA Tutte le aste sono sottoposte alle condizioni di vendita pubblicate di seguito su questo catalogo. Si raccomanda ai clienti offerenti di leggere con attenzione questa sezione contenente i termini d'acquisto di CONDIZIONI DIasta. VENDITA una proprietà in CONDIZIONI DI VENDITA Tutte le aste sono sottoposte alle condizioni di venTuttepubblicate le/aste sottoposte alle condizioni STIME BASIsono D’ASTA dita di seguito su questo catalogo.diSivenracdita pubblicate di seguito sudiquesto catalogo. Si racAccanto aaiciascuna descrizione dei lotti in catalogo, comanda clienti offerenti leggere con attenziocomanda clienti offerenti di ileggere con attenzioène indicata una base d'asta che non include le comquesta ai sezione contenente termini d'acquisto di ne questa sezione contenente i termini d'acquisto missioni di vendita. L'Asta è battuta in Euro (€di). una proprietà in asta. una proprietà in asta. Inoltre, in alcuni casi, è possibile che vengano indiSTIMEdelle / BASI D’ASTA cate stime che corrispondono al probabile STIME / BASI D’ASTA Accanto amercato ciascunadel descrizione lotti inche catalogo, valore di lotto. Sia dei le stime le basi a una ciascuna descrizione dei lotti in catalogo, èAccanto indicata base d'asta che non include comd'asta riportate in catalogo sono indicative ele possoè indicata una base d'asta che non include le commissioni di vendita. L'Asta è battuta in Euro (€). no esseredisoggette a L'Asta revisione. missioni vendita. è battuta in Euro (€). Inoltre, in alcuni casi, è possibile che vengano indiInoltre, in alcuni possibile che vengano indiRISERVA cate delle stimecasi, cheècorrispondono al probabile cate delle che corrispondono alche probabile Ilvalore prezzo distime riservadel corrisponde prezzo minimo di mercato lotto. Sia lealstime le basi valore riportate di mercato del lotto. Sia leindicative stime le sarà basi confidenziale al indicatalogo sotto delsono quale il lottoche non d'asta e possod'asta riportate in catalogo sono indicative e possovenduto. Può essere alla base d'asta indino essere soggette asuperiore revisione. no essere soggetteLaa Meeting revisione.Art si riserva il diritto cata sul catalogo. RISERVA di formulare un’offerta nell’interesse del venditore RISERVA Ilfino prezzo di riserva corrisponde al prezzo al raggiungimento della riserva. I lottiminimo senza Il prezzo di riserva corrisponde al ilprezzo minimo confidenziale al di sotto del quale lotto non sarà riserva sono segnalati sul catalogo con la dicitura confidenziale al di sotto del quale il lotto non indisarà venduto. Può essere superiore alla base d'asta “offerta libera”. venduto. Può essere allasibase d'asta indicata sul catalogo. La superiore Meeting Art riserva il diritto cata sul catalogo. La Meeting Art si riserva il diritto COMMISSIONE ACQUIRENTI di formulare un’offerta nell’interesse del venditore di formulare nell’interesse venditore Oltre prezzoun’offerta di aggiudicazione finaledel fino alal raggiungimento della riserva. Il'Acquirente lotti senza fino al corrispondere raggiungimento riserva. lotti senza dovrà premio del (diritti riserva sono segnalati un suldella catalogo conI 22% la dicitura riserva sono segnalati sul catalogo con la dicitura d’asta). “offerta libera”. “offerta libera”. REGIME IVA (REGIME DEL MARGINE) COMMISSIONE ACQUIRENTI COMMISSIONE Le vendite effettuate da Meeting finale Art in l'Acquirente virtù di rapOltre al prezzo di ACQUIRENTI aggiudicazione Oltre di alcorrispondere prezzo di aggiudicazione porti commissione stipulati confinale privati consumadovrà un premio del l'Acquirente 22% (diritti dovrà corrispondere un premio del 22% (diritti tori o con soggetti IVA, che operano nel regime del d’asta). d’asta). sancito dall'art. 40bis DL 41/95. Per tali margine, REGIME IVA (REGIME MARGINE) vendite Meeting Art nonDEL applicherà né IVA sui serviREGIME IVA (REGIME DEL MARGINE) Le vendite effettuate da Meeting Art indivirtù di rapzi resi al compratore, né Iva sul prezzo aggiudicaLe vendite effettuate da Meeting in virtù di rapporti diTale commissione stipulati conArt privati consumazione. regime IVA non si applica alle vendite dei portio di commissione stipulati con privati consumatori con soggetti IVA, che operano nel regime del beni provenienti da soggetti IVA che abbiano già tori o con sancito soggettidall'art. IVA, che40bis operano nel regime del margine, DL 41/95. tali detratto l'imposta all'atto dell’acquisto e allePer vendimargine, sancito dall'art. 40bis DL 41/95. Per tali vendite Meeting Art non applicherà né IVA sui servite di beni in temporanea importazione, fattispecie vendite Meeting Art non applicherà né IVA sui servizi resi al compratore, né Iva sul prezzovigente. di aggiudicadisciplinate dalla normativa generale L'IVA zi resi al compratore, Ivasisul prezzo divendite aggiudicazione. Tale regime IVAné non applica alle sul prezzo di aggiudicazione è rimborsabile solodei zione. Tale regime IVA non si applica alle vendite deia beni provenienti daesportazione soggetti IVAExtra-Ue che abbiano già fronte di provata avvenuta beni provenienti da soggetti IVA che eabbiano già detratto dell’acquisto entro trel'imposta mesi dallaall'atto data della vendita elaalle cui vendidocudetratto l'imposta all'atto dell’acquisto alle vendite di beni in temporanea importazione, fattispecie mentazione ditemporanea prova sia pervenuta in Meeting Art te di beni indalla importazione, fattispecie disciplinate normativa generale vigente. entro quattro mesi dalla suddetta data. L'IVA L'IVA sulla disciplinate dalla normativa generale vigente. L'IVA sul prezzo di aggiudicazione è rimborsabile solo commissione sul prezzo di aggiudicazione non èaa sul prezzo di eaggiudicazione è rimborsabile solo fronte di provata esportazione Extra-Ue avvenuta applicabile a soggetti IVA non italiani residenti in frontetre di mesi provata Extra-Ue avvenuta entro dallaesportazione data della vendita la cui docupaesi Ue. entro tre mesi dalla data della vendita la cui documentazione di prova sia pervenuta in Meeting Art mentazione provadalla sia suddetta pervenutadata. in Meeting Art ESPOSIZIONE entro quattrodimesi L'IVA sulla entro quattro emesi dalla suddetta data. sulla Le esposizioni prima della sonoL'IVA aperte alè commissione sul prezzo divendita aggiudicazione non commissione e sul prezzo di aggiudicazione non pubblico gratuitamente e si terranno dal sabato applicabile a soggetti IVA non italiani residenti inè applicabile soggetti IVAvendita non italiani in antecedente della all’astaresidenti e durante paesi Ue. a l’inizio paesi Ue. Per i preziosi e gli orologi l’esposizione si la stessa. ESPOSIZIONE terrà il venerdì, il sabato e la domenica antecedenti ESPOSIZIONE Le esposizioni primaall’asta della evendita aperte al l’inizio della vendita durantesono la stessa, I lotti Le esposizioni prima della vendita sono aperte al pubblico gratuitamente e si terranno dal sabato invenduti saranno esposti epersiuna settimana dopo la pubblico gratuitamente terranno dal sabato antecedente l’inizio della vendita all’asta e durante fine della stessa. antecedente della vendita all’asta e durante la stessa. Per l’inizio i preziosi e gli orologi l’esposizione si la stessa. Per i preziosi e gli orologi l’esposizione si terrà il venerdì, il sabato e la domenica antecedenti terrà il della venerdì, il sabato e lae durante domenica antecedenti l’inizio vendita all’asta la stessa, I lotti l’inizio della vendita all’astaper e durante la stessa, I lotti invenduti saranno esposti una settimana dopo la invenduti saranno esposti per una settimana dopo la fine della stessa. fine della stessa. REGISTRAZIONE ALL'ASTA Per partecipare all'Asta, è necessario essere registrati fornendo un documento di identità valido, il codice fiscale, un recapito telefonico e la liberatoria sulla privacy. Chi partecipa all’asta presenziando nel Salone degli Incanti è tenuto a ritirare il numero di 202 partecipazione alla reception (Paletta). Nel caso l'acquirente agisca per una terza persona è necessaria

ACQUISTARE DA MEETING ART ACQUISTARE DA MEETING ART

ETING ART

i di veno. Si racttenzioquisto di

REGISTRAZIONE ALL'ASTA Per partecipare all'Asta, è necessario essere registrati fornendo un documento di identità valido, il codice fiscale, un recapito telefonico e la liberatoria sulla privacy. Chi partecipa all’asta presenziando nel REGISTRAZIONE ALL'ASTA Salone degli Incanti è tenuto a ritirare il numero di REGISTRAZIONE ALL'ASTA Per parteciparealla all'Asta, è necessario essere partecipazione reception (Paletta). Nel casoregil'acPer partecipare all'Asta, è necessario regi-il strati fornendo documento di identità valido, quirente agisca un per una terza persona èessere necessaria stratidelega fornendo di identità valido,edil codice fiscale, ununrecapito telefonico e laalliberatoria una scritta. I documento lotti saranno fatturati nome codice fiscale, unpartecipa recapitolatelefonico e la liberatoria sulla privacy. Chi all’asta presenziando nel indirizzo rilasciati durante registrazione. sulla privacy. partecipa all’asta presenziando Salone degli Chi Incanti è tenuto a ritirare il numeronel di OFFERTE SCRITTE/TELEFONICHE/VIA Salone degli Incanti è tenuto(Paletta). a ritirareNel il INTERNET numero di partecipazione alla reception caso l'acPer coloroagisca che non possono persona partecipazione alla (Paletta). caso l'acquirente perreception una terzapartecipare personaNel è di necessaria all'Asta, Meeting Art sarà lietapersona di eseguire offerte quirente agisca per una terza èalnecessaria una delega scritta. I lotti saranno fatturati nome ed scritte, telefoniche via Internet. Si ricordaalche il seruna delega scritta.durante Iolotti saranno fatturati nome ed indirizzo rilasciati la registrazione. vizio è gratuito pertantolanessun tipo di responsaindirizzo rilasciatie durante registrazione. OFFERTE INTERNET bilità potràSCRITTE/TELEFONICHE/VIA essere addebitato a Meeting Art, che OFFERTE SCRITTE/TELEFONICHE/VIA INTERNET Per che non possono partecipare di persona non coloro sarà responsabile per offerte inavvertitamente Per coloro che nonArt possono partecipare di persona all'Asta, Meeting saràrelativi lieta di eseguire offerte non eseguite o per errori all'esecuzione delle all'Asta,telefoniche Meeting Art sarà lieta Si di ricorda eseguire o via Internet. cheofferte il serscritte, stesse, soprattutto in caso di compilazione errata, scritte, telefoniche o via Internet. Si ricorda che il servizio è gratuito e pertantopoco nessun tipo didei responsaincompleta o comunque leggibile Moduli vizio èpotrà gratuito e pertanto nessun tipo di responsabilità essere addebitato a Meeting Art, che Offerta. bilitàsarà potrà essere addebitato a Meeting Art, che non responsabile per offerte inavvertitamente non eseguite saràscritte: responsabile offerte inavvertitamente Offerte non o per erroriper relativi all'esecuzione delle nonOfferte eseguite o persaranno errori relativi all'esecuzione delle Le Scritte eseguite per conto delstesse, soprattutto in caso di compilazione errata, stesse, soprattutto inprezzo caso di compilazione errata,il l'offerente alominimo possibile considerato incompleta comunque poco leggibile dei Moduli incompleta o comunque leggibile deiPossono Moduli prezzo di riserva e le altrepoco offerte in sala. Offerta. Offerta.eseguite facendo pervenire la propria offerta essere Offerte scritte: a Meeting Art almeno 24 ore prima dell’inizio delOfferte scritte: Le Offerte Scritte saranno eseguite per conto dell’asta tramite: Le Offerte saranno conto del-il l'offerente alScritte minimo prezzoeseguite possibileper considerato - Fax allo 0161.229327-8. l'offerente al minimo prezzo possibile considerato e le altre offerte in sala. Possonoil prezzo - E-maildia riserva offerte@meetingart.it prezzo eseguite di riservafacendo e le altre offerte la in propria sala. Possono essere offerta - Posta scrivendo a Casa pervenire delle Aste Meeting Art eseguite facendo24pervenire la propria offerta aessere Meeting Art almeno ore prima dell’inizio S.p.A. Corso Adda, 7/11 13100 Vercelli (VC). delal’asta Meeting Art almeno 24 ore prima dell’inizio deltramite: l’asta allotelefoniche: 0161.229327-8. -Offerte Fax tramite: - E-mail Fax alloa 0161.229327-8. possibile fare offerte prima dell’inizio dell’asta e -E’ offerte@meetingart.it - Posta E-mailscrivendo a l’asta offerte@meetingart.it stessa contattando il numero -durante a Casa delle Aste Meeting Art - Posta aaccordo Casa Meeting 0161.2291. Previo con Aste l’Ufficio Offerte, S.p.A. scrivendo Corso Adda, 7/11delle 13100 Vercelli (VC).Artper S.p.A. Adda, uguale 7/11 13100 Vercelli (VC). lotti con Corso base d’asta o superiore a 500,00 € Offerte Meetingtelefoniche: Art potrà organizzare collegamenti telefoOfferte telefoniche: E’ offerte prima dell’inizio dell’asta die nicipossibile durantefare l’asta. All'acquirente è richiesto E’ possibile fare offerte prima dell’inizio dell’asta e durante l’asta stessa contattando numero comunicare il limite massimo dell'offerta,ilqualora ci durante l’asta stessa contattando il numero 0161.2291. Previo accordo con l’Ufficio Offerte, per fossero problemi di collegamento telefonico. Per i 0161.2291. Previo accordo con l’Ufficio Offerte, per lotti con“offerta base d’asta o superiore a 500,00 lotti ad libera”uguale il cliente potrà essere contat-€ lotti con base d’asta uguale o superiore a 500,00 € telefoMeeting Art potrà organizzare collegamenti tato, ma solo nel caso faccia un’offerta e su precisa Meeting Art potrà organizzare collegamenti telefonici durante l’asta. All'acquirente è richiesto di richiesta. Qualora tale offerta fosse superata durannici duranteil limite l’asta.massimo All'acquirente è richiesto di comunicare dell'offerta, qualora ci te l'asta, l'offerente sarà richiamato telefonicamente comunicare il limite massimo dell'offerta, qualora cii fossero problemi di collegamento telefonico. Per per poter partecipare alla gara con una successiva fossero problemi di collegamento telefonico. Per i lotti ad “offerta battuta d'asta. libera” il cliente potrà essere contatlotti ad il cliente potrà essere contattato, ma“offerta solo nellibera” caso faccia un’offerta e su precisa tato, mavia solo nel caso faccia un’offerta e su precisa Offerte internet: duranrichiesta. Qualora tale offerta fosse superata richiesta. Qualora offerta fosseInternet superataè necesduranPer poterl'offerente effettuaretale offerte tramite te l'asta, sarà richiamato telefonicamente te l'asta, l'offerente richiamato sario essere registratisarà (Vedi “Registrazione all’asta”), per poter partecipare alla gara contelefonicamente una successiva per poter partecipare allapotrà gara registrarsi con una successiva successivamente il cliente al servizio battuta d'asta. battutatramite d'asta.il collegamento al sito www.meetinWEB Offerte via internet: gart.it, dove potrà scegliere un “nome utente” ed Offerte via internet:offerte tramite Internet è neceseffettuare Per poter una “password” con i quali, dopo conferma di attiPer poter effettuare offerte tramite Internetall’asta”), è necessario essere registrati (Vedi “Registrazione vazione da parte di Meeting Art, potrà partecipare sario essere registrati (Vedipotrà “Registrazione all’asta”), successivamente il cliente registrarsi al all’asta attraverso l’apposito link “accedi” servizio che si successivamente il cliente potràalregistrarsi al servizio WEB tramite collegamento sito www.meetintrova in HomeilPage. WEB tramite il collegamento al sito www.meetingart.it, doveclienti potràche scegliere un “nome utente” edè Per i nuovi non hanno mai acquistato INCREMENTI DELLE OFFERTE gart.it, dove potrà scegliere un “nome utente” ed una “password” con i quali, dopo conferma diofferattifissato uni lotti tettoinmassimo diè riportata € 5.000,00 led'Asta Per catalogo la per Base una tutti “password” con i quali, dopo conferma di attivazione da parte di Meeting Art, potrà partecipare te inviate web, è comunque possibile effetche corrisponde cifra di partenza della vendita. vazione datramite partealla di Meeting Art, partecipare all’asta attraverso l’apposito link potrà “accedi” che si tuare offerte per importi superiori telefonicamente. Per i lotti ad “offerta libera”, l'offerta minima è di all’astain Home attraverso trova Page.l’apposito link “accedi” che si 50,00 €eHome subisce l'incremento di 50,00 €. trova in Page. INCREMENTI DELLE OFFERTE e e INCREMENTI DELLE OFFERTE 500,00 incrementi parilaa Base 50,00 Per tutti i lotti in catalogo è riportata d'Asta e e 100,00 Per1.000,00 tutti i lotti in catalogo è riportata d'Asta incrementi pariladella a Base che corrisponde alla cifra di partenza vendita. e e vendita. che2.000,00 alla cifra di partenza incrementi pari della aminima 200,00 Per icorrisponde lotti ad “offerta libera”, l'offerta è di Per3.000,00 i lotti ad “offerta libera”, di l'offerta minima è di e e 300,00 incrementi pari a€. 50,00 €e subisce l'incremento 50,00 50,00 €e subisce l'incremento di 50,00 e 4.000,00 incrementi pari a€.e 400,00 da e 5.000,00 a e 9.000,00 incrementi pari a e 500,00 e 10.000,00 incrementi pari a e 1.000,00

500,00 incrementi pari a e 50,00 1.000,00 incrementi pari a e 100,00 e 2.000,00 incrementi pari a e 200,00 e 3.000,00 incrementi pari a e 300,00 e 4.000,00 incrementi pari a e 400,00 e 500,00 incrementi pari a e 50,00 e 5.000,00 da e 500,00 e incrementi pari pari aa e 50,00 incrementi 100,00 e 9.000,00 ae 1.000,00 500,00 e 1.000,00 e 100,00 incrementi pari a e 2.000,00 200,00 10.000,00 incrementi pari a e 1.000,00 e 2.000,00 e 200,00 incrementi pari pari aa e e 3.000,00 incrementi 300,00 20.000,00 2.000,00 e 3.000,00 e 300,00 incrementi pari a e 4.000,00 400,00 30.000,00 incrementi pari a e 3.000,00 e 4.000,00 incrementi pari a e 400,00 e 5.000,00 da e 40.000,00 incrementi pari a e 4.000,00 5.000,00 da e ada 9.000,00 incrementi pari a e 500,00 e 50.000,00 e 9.000,00 e 500,00 a e incrementi pari pari aa e incrementi 1.000,00 ae 10.000,00 99.000,00 5.000,00 e 10.000,00 e 1.000,00 incrementi pari a e 20.000,00 incrementi pari pariaaee 2.000,00 e 100.000,00 in su incrementi da 10.000,00 e 20.000,00 e 2.000,00 incrementi pari pari aa e e 30.000,00 incrementi 3.000,00 Gli incrementi sopra riportati sonopari sempre a discree 30.000,00 e 3.000,00 incrementi e 40.000,00 incrementi pari aa e 4.000,00 zione del banditore. incrementi pari a e 4.000,00 e 40.000,00 e 50.000,00 da 50.000,00 da e 99.000,00 aAGGIUDICAZIONI incrementi pari a e 5.000,00 E PAGAMENTI e 99.000,00 a e incrementi pari pariaaee10.000,00 5.000,00 da 100.000,00 in su incrementi Il colpo di martello indica l'aggiudicazione del lotto e da e 100.000,00 in su incrementi pari a e 10.000,00 in quel momento si assume piena Gli incrementi sopral'acquirente riportati sono sempre aladiscreGli incrementi sopra riportati discreresponsabilità del lotto. I risultatisono dellasempre venditaasaranno zione del banditore. zione del banditore. pubblicati dopo l'asta. Gli acquirenti dovranno corriAGGIUDICAZIONI PAGAMENTI più i Diritti d’asta spondere il prezzo diEEaggiudicazione PAGAMENTI IleAGGIUDICAZIONI colpo di martello indica l'aggiudicazione deltermine lotto e l'IVA dove applicabile entro sette giorni dal Il colpo dimomento martello indica l'aggiudicazione del e in quel l'acquirente si assume la lotto piena della stessa, e i lotti dovranno essere ritirati entro quinin quel momento l'acquirente si assume lasaranno piena responsabilità del lotto. I risultati della vendita dici giorni, trascorsi i quali saranno applicate lesaranno spese responsabilità dell'asta. lotto. I risultati della vendita pubblicati dopo Gli acquirenti dovranno di assicurazione e l'asta. custodia, pari ad un importo di €corri3,00 pubblicati dopo Gli acquirenti dovranno corrispondere ilper prezzo disingolo aggiudicazione più i Diritti d’asta giornalieri ogni oggetto. Dopo la visione spondere il prezzo di aggiudicazione più i Diritti d’astae ela l'IVA dove applicabile entrosi sette giorni termine conferma di un lotto non accettano, adal posteriori, edella l'IVA dove applicabile entro sette giorni dal termine stessa, esull’integrità i lotti dovranno essere ritirati entro quincontestazioni dell’opera. dellagiorni, stessa,trascorsi e i lotti dovranno essereapplicate ritirati entro quindici i quali saranno le spese Pagamenti diciassicurazione giorni, trascorsi i quali pari saranno spese di e custodia, ad unapplicate importo le di € 3,00 1) Contanti finoeacustodia, 999,99 € (novecentonovantanove, di assicurazione ad unDopo importo di €3,00 giornalieri per ogni singolo pari oggetto. la visione e 99 euro) giornalieri singolo Dopoalaposteriori, visione e la confermaperdiogni un lotto nonoggetto. si accettano, 2) Assegno circolare, a preventiva verifica la conferma disull’integrità un lottosoggetto non si accettano, a posteriori, contestazioni dell’opera. con l’Istituto Bancario di emissione contestazioni sull’integrità dell’opera. Pagamenti 3) Assegno bancario di conto corrente, previo accorPagamenti 1) Contanti fino a 999,99 € (novecentonovantanove, di con la Direzione Amministrativa 1) Contanti fino a 999,99 € (novecentonovantanove, 99 euro) bancario 4) Bonifico presso: 99 euro) 2) BANCA AssegnoCARIGE circolare, soggetto a preventiva verifica 2) Assegno circolare, soggetto a preventiva verifica con l’Istituto Bancario emissione Piazza Zumaglini, 13 di - 13100 Vercelli (VC) con l’Istitutobancario Bancario di emissione 3) Assegno di conto corrente, previo– accorn° 509580 – A.B.I. 06175 corrente, – C.A.B. 10000 CIN N 3)C.C. Assegno bancario di conto previo accordi con laITDirezione Amministrativa IBAN 32N0617510000000000509580 di con la Direzione Amministrativa 4) BIC Bonifico bancario presso: CRGEITGG268 4)BANCA BonificoCARIGE bancario presso: BANCAZumaglini, CARIGE 13 - 13100 Vercelli (VC) RITIRO Piazza Piazza 13 -06175 13100 (VC)a sua GliC.C. oggetti saranno ritirati dall'acquirente cura n° Zumaglini, 509580 – A.B.I. –Vercelli C.A.B. 10000 – CIN N n°IT509580 –pagamento A.B.I. 06175da – C.A.B. 10000secondo – CIN N e C.C. rischio previo effettuarsi IBAN 32N0617510000000000509580 IBAN IT 32N0617510000000000509580 le BIC suddette modalità CRGEITGG268 BIC CRGEITGG268 Ritiro dei lotti aggiudicati RITIRO Gli oggetti saranno ritirati dall'acquirente a sua cura RITIRO Gli oggetti saranno ritirati dall'acquirente a sua cura eGlirischio previo pagamento da effettuarsi secondo oggetti saranno ritirati dall'acquirente sua cura e rischio previo pagamento da effettuarsia secondo le suddette modalità. Meeting Arteffettuarsi non è responsabile e rischio previo pagamento da secondo le suddette modalità per danneggiamenti le suddette modalitàa seguito di modifiche, riparazioRitiro dei lotti aggiudicati ni o restauri richiesti dall’acquirente. Ritiro dei lotti aggiudicati Gli oggetti saranno ritirati dall'acquirente a sua cura Ritiro di lotti con delega oggettiprevio saranno ritirati dall'acquirente a sua cura eGlirischio pagamento da effettuarsi Nel caso in cui l'acquirente deleghi una terzasecondo persoe suddette rischio previo pagamento da effettuarsi secondo le modalità. Meeting Art non è responsabile na al ritiro, occorre una delega scritta con allegata la le suddette modalità.aMeeting Artmodifiche, non è responsabile per danneggiamenti seguito di riparaziofotocopia del documento d’identità del delegante, per danneggiamenti a seguito di modifiche, riparazioni o restauri richiestiquietanzata dall’acquirente. oltre alla ricevuta dall'Amministrazione ni o restauri richiesti dall’acquirente. Ritiro di lotti con delega della Meeting Art. Ritiro di lotti delega deleghi una terza persoNel caso cuicon l'acquirente Spese di in trasporto e magazzinaggio Nelalcaso in cui l'acquirente deleghi persona ritiro, occorre una delega scrittauna conterza allegata la Vedi “Condizioni di Vendita”, paragrafo 11. na al ritiro, occorre una delega scritta con allegata la fotocopia del documento d’identità del delegante, Esportazione fotocopia del documento d’identità del delegante, oltre alla ricevuta quietanzata dall'Amministrazione Vedi di Vendita”, paragrafo 13. oltre “Condizioni alla ricevuta della Meeting Art. quietanzata dall'Amministrazione della Meeting Art. e magazzinaggio Spese di trasporto Spese di trasporto e magazzinaggio Vedi “Condizioni di Vendita”, paragrafo 11. Vedi “Condizioni di Vendita”, paragrafo 11. Esportazione Esportazione Vedi “Condizioni di Vendita”, paragrafo 13. Vedi “Condizioni di Vendita”, paragrafo 13. e e


BUYING AT MEETING ART The following translation is for courtesy purposes only; for any inconsistency, the Italian version shall prevail. CONDITIONS OF SALE All the auctions are subject to the conditions of sale printed in the catalogue. Meeting Art strongly recommends the Bidders to read carefully this section, as it contains the purchase conditions of all properties in auction. ESTIMATES / STARTING BIDDINGS The estimate price is printed under the description of every lot in the catalogue as a starting bid only and is not inclusive of Buyer’s Premium. The estimates may, at times, approximately represent the lot’s market value. Estimates and starting bids are set well in advance and may be subject to change before the auction. RESERVE The reserve price is the confidential minimum auction price, below which a lot will not be sold. At times, the reserve price may be higher than the estimate printed in the catalogue. Meeting Art reserves the rights to place bid(s) in the Seller’s interest, in order to match the reserve price. Is the lots are offered without reserve, these lots are indicated in the catalogue as “Offerta libera” (free bid). BUYER'S PREMIUM The Buyer's Premium will be calculated at 22% of the Hammer price and is required to be paid additionally to the Hammer price. VAT AND MARGIN SCHEME Meeting Art’s sales are regulated according to commission between private customers or with customers subject to VAT that operate within the margin scheme, as per D.L. 41/895, art. 40 of Italian Law. Meeting Art will not apply VAT neither on services to the Buyers nor on the final hammer price. The VAT will not be applied on valuables bought by private citizens that have previously been subject to VAT nor on valuables temporarily imported, as per current laws. The VAT is refundable only upon producing proof of Extra UE Export within 3 months of the sale date, this needs to be received by Meeting Art within 4 months of the same date. VAT will not be applied on the purchase or on the Buyer’s Premium for non-Italian customers living in a EU Country and for Italian customers who reside in EU countries. DISPLAY BEFORE THE AUCTION The lots will be displayed to the public free of charge, starting from the Saturday before the before the scheduled date of the auction and during the auction itself. Jewels and Watches will be displayed on the Fridays, Saturdays and Sundays before the scheduled date of the auction and during the auction itself.

REGISTERING TO THE AUCTIONS In order to place bids during any auction, customers must register and provide a valid identification document, telephone number and privacy agreement. Customers who bid in the salesroom must collect a registration number from the reception. In order to place bids on behalf of a third party it is mandatory to produce a delegation note in writing. All lots will be invoiced to the name and address provided during registration. BIDDING IN WRITING, VIA PHONE OR VIA INTERNET For customers who cannot attend the auction in person, Meeting Art will be pleased to accept bids in writing, via phone or via internet. We would like to remind that this service is totally free, however Meeting Art cannot accept responsibility in case the bids are not placed correctly and/or in case mistakes/omissions were made in compiling the relevant Bidding Forms. Written bids Bids received in writing will be placed on behalf of the Bidder at the minimum possible price considering the reserve price and all other bids placed in person. Bids can be submitted to Meeting Art at least 4 hours before the start of the auction by: - Fax to n. +39.0161.229327-8 - Fax to n. +39.0161.229327-8 - Post to address as follows: Casa delle Aste Meeting Art S.p.A. Corso Adda, 7/11 13100 Vercelli (VC) Italy Phone bids Bids can be submitted via phone before the start of the live auction or during the auction itself by phoning +39.0161.2291. Meeting Art will be pleased to call the Bidder on the phone during the live auction for lots with starting bid equal or greater than € 500,00. Arrangements have to be made prior to the auction with our Bid Offices. The Bidder will be required a maximum bid, in case of problems with the phone line arising . For lots starting with free bid (offerta libera) the customer may also be contacted during the live auction, however an offer has be placed and a phone call needs to be specifically requested by the Bidder for this to take place. In case a greater bid is placed by another Bidder during the auction, Bidders will be called back in order to be able to make a new relevant higher bid. Internet bids To be able to submit bids via the Internet, customers need to be registered (please see above). After registering, customers will be able to access our web services via our website www.meetingart.it, choosing a user name and password. Upon confirmation from Meeting Art, customers will then be able to submit bids through the relevant link on our Home Page. INCREASES TO THE BIDS The starting bid of each Lot is printed under the description of the Catalogue. For lots without reserve, bidding generally opens at a minimum of € 50,00 and the increase of each following bid is €50,00.

500,00 1.000,00 e 2.000,00 e 3.000,00 e 4.000,00 from e 5.000,00 to e 9.000,00 e 10.000,00 e 20.000,00 e 30.000,00 e 40.000,00 from e 50.000,00 to e 99.000,00 from e 100.000,00 and above e e

50,00 100,00 e 200,00 e 300,00 e 400,00 e 500,00 e 1.000,00 e 2.000,00 e 3.000,00 e 4.000,00 e 5.000,00 e 10.000,00 e e

The above increases are always at the auctioneer’s discretion. KNOCKING DOWN AND PAYMENTS After the lots are knocked down to the highest bidder, the buyer has the full responsibility on the purchase. The results of the sale will be published after the auction. Buyers must pay the final price of the lot plus buying premium and VAT whereas applicable, within seven days from end of auction. The lots must be collected within fifteen days from the end of the auction; lots not collected after this deadline will be subject to insurance and custody surcharges od € 3,00 per day per each single lot. After the lots have been displayed and bought at auction, we regret that any complaints about integrity of any object cannot be accepted. PAYMENT METHODS - Cash payment - up to e 999,99. - Bank Draft – subject to prior verification with Bank of emission - Cheque – subject to prior arrangement with our Administration Department - Wire transfer to: Banca Carige Piazza Zumaglini, 13 – 13100 Vercelli (VC) C.C. n° 509580 – A.B.I. 06175 – C.A.B. 10000 – CIN N IBAN IT 32N0617510000000000509580 BIC CRGEITGG268 COLLECTION OF LOTS AFTER KNOCKING DOWN The lots will be collected at the Buyers responsibility and risk after payment ah been received in full as above. Meeting Art will not assume responsibility for damages following modifications, mending or restoration requested by the customer. COLLECTION BY PROXY If the Buyer authorizes a third party to collect the lot(s), it is required that a written authorization of delegation note is produced, together with a photocopy of the Buyer’s ID and a receipt from Meeting Art’s Administration. DELIVERY COSTS Please see “Terms and conditions of sale”, paragraph 11. EXPORT Please see “Terms and conditions of sale”, paragraph 13.

203


CONDIZIONI DI VENDITA CONDIZIONI DI VENDITA 1. I lotti sono posti in vendita in locali aperti al pubblico da Meeting Art, che agisce quale mandataria 1. I lotti sono posti in vendita in locali aperti al pubblico in esclusiva in nome proprio e per conto di ciascun da Meeting Art, che agisce quale mandataria Venditore il cui nome viene trascritto negli opposti regiin esclusiva in nome proprio e per conto di ciascun stri di P.S. presso Meeting Art. Gli effetti della Venditore il cui nome viene trascritto negli opposti regivendita influiscono sul e Meeting Art non vendita sul Venditore Venditore Meeting non assuassustri di influiscono P.S. presso Meeting eArt. Gli Art effetti della me nei confronti dell'Aggiudicatario oo di terzi me nei confronti dell'Aggiudicatario di assuterzi vendita influiscono sul Venditore e Meeting Art non in genere altra responsabilità oltre quella ad essa in genere altra responsabilità oltre quella ad essa me nei confronti dell'Aggiudicatario o di terzi derivante dalla propria qualità derivante qualità di di mandataria. mandataria. in generedalla altrapropria responsabilità oltre quella ad essa 2. Gli Gli oggetti oggetti sono aggiudicati aggiudicati al migliore migliore offerente offerente derivante dalla propria qualità di mandataria. 2. sono al ee per contanti; in caso tra contanti;sono in aggiudicati caso di di contestazione contestazione tra più più 2. per Gli oggetti al migliore offerente Aggiudicatari, l'oggetto disputato verrà, l'oggetto disputato verrà, aa insindacabile insindacabile eAggiudicatari, per contanti; in caso di contestazione tra più giudizio rimesso vendita nel giudizio del del Banditore, Banditore, rimesso in inverrà, vendita nel corso corso Aggiudicatari, l'oggetto disputato a insindacabile dell'Asta ee nuovamente aggiudicato. Nel dell'Asta delstessa stessa nuovamente Nel giudizio Banditore, rimesso in aggiudicato. vendita nel corso presentare la propria offerta, l'offerente si assume presentare la propria offerta, l'offerente si assume dell'Asta stessa e nuovamente aggiudicato. Nel la responsabilità personale di il prezzo la responsabilità personale di corrispondere corrispondere prezzo presentare la propria offerta, l'offerente si il assume di aggiudicazione, comprensivo della commissione di responsabilità aggiudicazione, comprensivo della commissione la personale di corrispondere il prezzo dei diritti imposta ee di dei aggiudicazione, diritti d'asta, d'asta, di di ogni ogni imposta dovuta dovuta di qualsiasi qualsiasi di comprensivo della commissione altro onere applicabile, salvo ove sia espressamente conaltrodiritti onered'asta, applicabile, salvo ove siadovuta espressamente condei di ogni imposta e di qualsiasi venuto per iscritto con Meeting Art prima venuto perapplicabile, iscritto con Art prima della della altro onere salvoMeeting ove sia espressamente convendita, che l'offerente partecipi quale mandatario vendita, che iscritto l'offerente mandatario venuto per con partecipi Meeting quale Art prima della per conto di un terzo identificato e gradito Meeting Art, per contoche di unl'offerente terzo identificato e gradito Art, vendita, partecipi quale Meeting mandatario al quale Meeting Art si rivolgerà in via esclusiva per tali al quale Art si rivolgerà in via esclusiva per Art, tali per contoMeeting di un terzo identificato e gradito Meeting pagamenti. pagamenti. al quale Meeting Art si rivolgerà in via esclusiva per tali 3. Meeting Art si riserva la facoltà di ritirare dall'Asta pagamenti. 3. Meeting Art si riserva la facoltà di ritirare dall'Asta qualsiasi lotto. Il banditore, durante l'Asta, ha la facoltà di qualsiasi lotto. ha la facoltà di 3. Meeting ArtIl banditore, si riserva ladurante facoltàl'Asta, di ritirare dall'Asta abbinare o separare i lotti ed eventualmente variare l'orabbinare lotto. o separare i lotti ed eventualmente variare l'orqualsiasi Il banditore, durante l'Asta, ha la facoltà di dine di vendita. Lo stesso potrà, a proprio insindacabile abbinare o separare i lotti ed eventualmente variare l'ordine di vendita. Lo stesso potrà, a proprio insindacabile giudizio, ritirare i lotti qualora le offerte in Asta non ragdine di vendita. iLo stesso potrà, a proprio insindacabile giudizio, qualora le offerte intraAsta non raggiunganoritirare il prezzolotti di riserva concordato Meeting Art giudizio, ritirare i lotti qualoraconcordato le offerte intraAsta non raggiungano il prezzo di riserva Meeting Art e il Venditore. giungano il prezzo di riserva concordato tra Meeting Art e il Venditore. corrisponderà a Meeting Art una e4. il L'aggiudicatario Venditore. 4. L'aggiudicatario Meeting una commissione d'Asta,corrisponderà per ciascun alotto pari Art al 22% 4. L'aggiudicatario corrisponderà alotto Meeting Art una commissione d'Asta, per ciascun pari al 22% sul prezzo di aggiudicazione. Sulle suddette commissiocommissione d'Asta, per ciascunsuddette lotto pari al 22% sul di aggiudicazione. ni prezzo Meeting Art applicherà Sulle il regime delcommissiomargine sul prezzo di aggiudicazione. Sulle suddette commissioni applicherà il regime margine (perMeeting maggiori Art informazioni su tale regime sidel rimanda alla ni Art applicherà il regime margine (perMeeting maggiori informazioni su tale regime sidel rimanda alla pagina “Acquistare da Meeting Art”). In alcuni casi parti(per maggiori informazioni su tale regimealcuni si rimanda alla pagina “Acquistare dasegnalati, Meeting Art”). casi particolari appositamente l'IVA èInancora applicata pagina “Acquistare dasegnalati, Meeting Art”). èInancora alcuni casi particolari appositamente applicata per i lotti consegnati dai Venditoril'IVA soggetti IVA indicati in colari appositamente segnalati, l'IVA è ancora applicata per i lotti consegnati dai Venditori IVA indicati in catalogo con il simbolo (§) o (^), soggetti che saranno soggetti, per i lotti consegnati dai Venditori soggetti IVA indicati in catalogo con il simbolo (§) o (^), che saranno soggetti, oltre all'IVA calcolata sulla commissione d'Asta, ad IVA catalogo concalcolata il simbolo (§) commissione o (^), che saranno soggetti, oltre21% all'IVA sulla d'Asta, ad IVA del sul prezzo di aggiudicazione. I lotti in temporaoltre all'IVA calcolata sulla commissione d'Asta, ad IVA del 21% sul prezzo di aggiudicazione. I lotti in temporanea importazione da paesi non appartenenti alla UE, del sul prezzo da di aggiudicazione. I lotti in temporanea 21% importazione paesi non appartenenti alla sogUE, segnalati in catalogo con il simbolo (*), che saranno nea importazione dacon paesi non appartenenti alla UE, segnalati catalogo il sulla simbolo (*), che saranno getti oltreinall'IVA calcolata commissione d'Asta,sogad segnalati in catalogo con il sulla simbolo (*), che saranno getti oltre calcolata commissione d'Asta,sogad IVA del 10%all'IVA sul prezzo di aggiudicazione. getti oltre all'IVA calcolata sulla commissione d'Asta, ad IVA del 10% sul prezzo di aggiudicazione. 5. Prima di ogni Asta, aditutti i partecipanti è richiesto, ai IVA del 10% sul prezzo aggiudicazione. 5. Prima Asta,dia tutti i partecipanti è richiesto, ai fini delladi ogni validità un'eventuale aggiudicazione, 5. Prima Asta,dia tutti i partecipanti è richiesto, ai finicompilare delladi ogni validità un'eventuale aggiudicazione, di una Scheda di Partecipazione con i dati perfini della validità di un'eventuale aggiudicazione, di compilare una Scheda di Partecipazione con i dati personali e le referenze bancarie. di compilare una Scheda di Partecipazione con i dati personali e le referenze 6. Meeting Art puòbancarie. accettare mandati per l'acquisto sonali e le referenze bancarie. 6. Meeting può accettare mandati rilanci per l'acquisto (offerte scritteArt e telefoniche), effettuando median6. Meeting può accettare mandati per l'acquisto (offerte scritteArt e telefoniche), mediante il Banditore, in gara coneffettuando il pubblicorilanci partecipante (offerte scritte e telefoniche), effettuando rilanci mediante il Banditore, in gara con il pubblico partecipante all'Asta. te il Banditore, in gara con il pubblico partecipante all'Asta. 7. Nel caso di due offerte scritte identiche per il medesiall'Asta. mo stesso verrà aggiudicato all'Offerente 7. Nellotto, caso lo di due offerte scritte identiche per il medesi7. Nel caso di due offerte scritte identiche per il medesila offertalo sia stata verrà ricevuta per prima. all'Offerente Meeting Art mocuilotto, stesso aggiudicato mo lotto, lo stesso verrà aggiudicato all'Offerente si riserva il diritto di rifiutare Acquirenti la cui offerta sia stata ricevuta le perofferte prima.diMeeting Art la cui offerta sia stata ricevuta per prima. Meeting Art non conosciuti a meno che venga deposito si riserva il diritto di rifiutare le rilasciato offerte diunAcquirenti si riserva il diritto di rifiutare le offerte di Acquirenti ad copertura lotti desiderati o, nonintera conosciuti a menodelchevalore vengadei rilasciato un deposito non conosciuti a meno che venga rilasciato un deposito in caso, fornita altra garanzia. All'atto deladogni intera copertura del adeguata valore dei lotti desiderati o, ad intera copertura del valore dei lotti desiderati o, l'aggiudicazione, Meeting Artgaranzia. potrà chiedere in in ogni ogni caso, caso, fornita fornita altra altra adeguata adeguata garanzia. All'atto All'atto deldelall'Aggiudicatario le proprie generalità, e in caso di l'aggiudicazione, l'aggiudicazione, Meeting Meeting Art Art potrà potrà chiedere chiedere pagamento non immediato e in contanti, l'Aggiuall'Aggiudicatario all'Aggiudicatario le le proprie proprie generalità, generalità, ee in in caso caso di di dicatario dovrà fornire a Meeting Art referenze bancarie pagamento non immediato e in contanti, pagamento non immediato e in contanti, l'Aggiul'Aggiucongrue edovrà comunque controllabili: inreferenze caso di evidente dicatario fornire a Meeting Art bancarie dicatario dovrà fornire a Meeting Art referenze bancarie non rispondenza al vero o di incompletezza dei dati congrue comunque controllabili: in caso caso di di evidente evidente congrue ee comunque controllabili: in onon delle circostanzealdivero cui sopra, incluse le informazioni rispondenza o di incompletezza non rispondenza al vero o di incompletezza dei dei dati dati fornite ai sensi dell'art 5, o comunque di inadeguatezza oo delle delle circostanze circostanze di di cui cui sopra, sopra, incluse incluse le le informazioni informazioni delle referenze bancarie, Meeting Art sidiriserva di annulfornite ai sensi dell'art 5, o comunque inadeguatezza fornite ai sensi dell'art 5, o comunque di inadeguatezza lare il contratto bancarie, di vendita del lottoArt aggiudicato. delle delle referenze referenze bancarie, Meeting Meeting Art si si riserva riserva di di annulannullare ilil contratto contratto di di vendita vendita del del lotto lotto aggiudicato. aggiudicato. lare

204

8. Meeting Art agisce in qualità di mandataria dei venditori e declina ogni responsabilità in ordine 8. Meeting Art agisce in qualità di mandataria dei alla descrizione degli oggetti contenuta nei cataloghi, venditori e declina ogni responsabilità in ordine nella brochure ed in qualsiasi altro materiale illustrativo; alla descrizione degli oggetti contenuta nei cataloghi, le descrizioni di cui sopra, così come ogni altra indicazionella brochure ed in qualsiasi altro materiale illustrativo; ne oo illustrazione, sono puramente indicative ee non nedescrizioni illustrazione, sono così puramente indicative non le di cui sopra, come ogni altra indicaziopotranno generare affidamenti di alcun tipo negli potranno generare affidamenti di alcun tipo ne o illustrazione, sono puramente indicative e negli non Aggiudicatari. Tutte aste da un'espoAggiudicatari. Tutte le leaffidamenti aste sono sono precedute precedute un'espopotranno generare di alcun datipo negli sizione ai fini di permettere un esame approfondito circa sizione ai fini di permettere un esame approfondito circa Aggiudicatari. Tutte le aste sono precedute da un'espol'autenticità, lo stato di la il l'autenticità, di conservazione, conservazione, la provenienza, provenienza, sizione ai fini lo di stato permettere un esame approfondito circail tipo degli oggetti. Dopo né tipo ee la la qualità qualità degli di oggetti. Dopo l'Aggiudicazione, l'Aggiudicazione, l'autenticità, lo stato conservazione, la provenienza,néil Meeting Art Venditori potranno essere Meeting Art né né Venditori essere ritenuti ritenuti tipo e la qualità degli oggetti. potranno Dopo l'Aggiudicazione, né responsabili per ii vizi relativi allo stato di conservazione, responsabili per vizi relativi allo stato di conservazione, Meeting Art né Venditori potranno essere ritenuti per l'errata l'autenticità, la provenienza, il per l'errata attribuzione, attribuzione, l'autenticità, responsabili per i vizi relativi allo stato la di provenienza, conservazione,il peso oo la di degli Né peso la mancanza mancanza di qualità qualità degli oggetti. oggetti. Né Meeting Meetingil per l'errata attribuzione, l'autenticità, la provenienza, Art incaricato da Meeting Art potrà rilaArt né néo ilillapersonale personale Meeting rilapeso mancanzaincaricato di qualità da degli oggetti.Art Népotrà Meeting sciare qualsiasi garanzia in senso, salvi ii casi previsti sciare garanzia in tal talda senso, salvi Art casi previsti Art né qualsiasi il personale incaricato Meeting potrà riladalla legge. dalla legge. sciare qualsiasi garanzia in tal senso, salvi i casi previsti 9. basi dalla 9. Le Le legge. basi d'asta d'asta relative relative alla alla possibile possibile partenza partenza in in asta asta di ciascun lotto sono sotto la di Le ciascun lotto relative sono stampate stampate sottopartenza la descrizione descrizione 9. basi d'asta alla possibile in asta dei lotti riportata nel catalogo e non includono i diritti dei lotti riportata nel catalogo e non includono i diritti di ciascun lotto sono stampate sotto la descrizione d'Asta dovuti dall'Aggiudicatario. Tali stime sono tuttavia d'Asta dall'Aggiudicatario. sono tuttavia dei lottidovuti riportata nel catalogo e Tali nonstime includono i diritti effettuate con largo anticipo rispetto alla data dell'Asta e effettuate condall'Aggiudicatario. largo anticipo rispetto data dell'Asta d'Asta dovuti Talialla stime sono tuttaviae pertanto possono essere soggette a revisione. Anche le pertanto possono soggette revisione. Anche lee effettuate con largoessere anticipo rispettoa alla data dell'Asta descrizioni dei lotti nel catalogo potranno essere soggetdescrizionipossono dei lottiessere nel catalogo potranno essereAnche soggetpertanto soggette a revisione. le te a revisione, mediante comunicazioni al pubblico te a revisione, mediante comunicazioni al pubblico descrizioni dei lotti nel catalogo potranno essere soggetdurante l'Asta. durante l'Asta. mediante comunicazioni al pubblico te a revisione, 10. Il pagamento totale del prezzo di aggiudicazione durante l'Asta. 10. Il pagamento totale del prezzo di aggiudicazione e dei diritti d'Asta potrà essere immediatamente preteso 10. Ildiritti pagamento totaleessere del prezzo di aggiudicazione edadei d'Asta potrà immediatamente preteso Meeting Art, in ogni caso dovrà essere effettuato per edadei diritti d'Asta esseredovrà immediatamente preteso Meeting Art,entro inpotrà ognisette caso essere effettuato perIl intero, in Euro, giorni dall'aggiudicazione. da Meeting Art,entro in ogni casogiorni dovràdall'aggiudicazione. essere effettuato perIl intero, in Euro, sette pagamento e il ritiro dei lotti dovranno essere effettuati intero, in Euro, sette giorni dall'aggiudicazione. Il pagamento e il entro ritiro dei lotti dovranno essere come specificato nella pagina “Comprare da effettuati Meeting pagamento e il ritiro deipagina lotti dovranno essere come nella da effettuati Meeting Art”. Inspecificato difetto Meeting Art, fatto“Comprare comunque salvo il risarcome nella Art, pagina “Comprare da Meeting Art”. Inspecificato difetto Meeting comunque salvo il risarcimento dei maggiori danni,fatto potrà: Art”. In difetto Meetingdanni, Art, fatto comunque salvo il risarcimento dei maggiori potrà: a) procedere per l'esecuzione coattiva dell'obbligo cimento dei maggiori danni, potrà:coattiva dell'obbligo a) procedere per l'esecuzione di acquisto, a) procedere per l'esecuzione coattiva dell'obbligo di b) acquisto, alienare il lotto a trattativa privata oppure in un'Asta di acquisto, b) alienare ilinlotto a trattativa privata oppuretrattenendo in un'Asta successiva danno dell'Aggiudicatario, b) alienare ilinlotto a trattativa privata oppuretrattenendo in un'Asta successiva danno dell'Aggiudicatario, comunque a titolo di penale, eventuali acconti ricevuti. successiva danno dell'Aggiudicatario, trattenendo comunquesarà aintitolo di penale, eventuali L'oggetto custodito da Meeting Art aacconti rischio ricevuti. e spese comunque a titolo di penale, eventuali aacconti ricevuti. L'oggetto sarà custodito e spese dell'Aggiudicatario fino da a Meeting quando Art non rischio sarà venduto L'oggetto sarà custodito Art a rischiovenduto e spese dell'Aggiudicatario fino da a Meeting quando come sopra oppure restituitononalsaràVenditore dell'Aggiudicatario fino a quando nonalsaràVenditore venduto come sopra oppure su richiesta del medesimo. Inrestituito ogni caso, fino alla data di come sopra oppure Inrestituito al alla Venditore su richiesta del ogni caso, fino data dia restituzione o dimedesimo. vendita, l'Aggiudicatario sarà tenuto su richiesta del In ogni caso, fino allatenuto data di restituzione o dimedesimo. sarà corrispondere a vendita, Meetingl'Aggiudicatario Art una penale pari aglia restituzione o di vendita, l'Aggiudicatario sarà tenuto a corrispondere a Meeting Art diunaaggiudicazione penale pari agli interessi, calcolati sul prezzo più corrispondere a Meeting Art unaaggiudicazione penale pari agli interessi, calcolati sul alprezzo più le commissioni d'Asta, tasso di interbancario in vigore interessi, calcolati sul prezzo di aggiudicazione più le commissioni d'Asta, interbancario in vigore maggiorato di due punti;alglitasso interessi così calcolati saranle commissioni d'Asta, tasso interbancario in vigore maggiorato due punti;algli interessi così calcolati saranno applicati di sulle somme dovute a decorrere dall'ottavo maggiorato di duesomme punti; gli interessi così calcolati saranno applicati sulle dovute a decorrere dall'ottavo giorno seguente la data dell'aggiudicazione. no applicati sulle lasomme dovute a decorrere dall'ottavo giorno seguente data dell'aggiudicazione. 11. L'aggiudicatario, saldato il prezzo e le commissioni giorno seguente la data dell'aggiudicazione. 11. L'aggiudicatario, il prezzoi elotti le commissioni per diritti d'Asta, saldato dovrà ritirare acquistati 11. L'aggiudicatario, saldato il prezzoi elotti le commissioni diritticura, d'Asta, aper propria rischiodovrà e speseritirare entro i termini acquistati specificati per diritti d'Asta, dovrà ritirare i lotti acquistati a propria cura,“Comprare rischio e spese i termini nella pagina da entro Meeting Art”.specificati Decorso a propria cura, rischio e spese entro i termini specificati tale Art sarà ogniDecorso responnellatermine, paginaMeeting “Comprare daesonerata Meeting da Art”. nella pagina “Comprare da Meeting Art”. Decorso sabilità nei confronti in relazione alla tale termine, Meetingdell'Aggiudicatario Art sarà esonerata da ogni respontale termine, Meeting Art sarà esonerata da ogni responcustodia, deterioramento oin relazione deperimento sabilità neiall'eventuale confronti dell'Aggiudicatario alla sabilità nei confronti dell'Aggiudicatario in relazione alla degli oggetti e avrà diritto di trasferire i lotti non ritirati a custodia, all'eventuale deterioramento o deperimento custodia, all'eventuale deterioramento o deperimento spese e a rischio presso i proprio ufficia degli oggetti e avràdell'Acquirente diritto di trasferire i lotti non ritirati degli oggetti e avrà diritto di trasferire i lotti non ritirati a ovvero o privati.presso Il costo di imballagspese emagazzini a rischio pubblici dell'Acquirente i proprio uffici spese e a rischio dell'Acquirente presso i proprio uffici gio è normalmente di Euroo25,00 perIl ogni singolo lotto, ovvero magazzini pubblici privati. costo di imballagovvero magazzini pubblici o privati. Il costo di imballagegiopotrà variare a seconda delle dimensioni o peso. Su gio èè normalmente normalmente di di Euro Euro 25,00 25,00 per per ogni ogni singolo singolo lotto, lotto, espressa richiesta Meeting Art potrà organizzare, a spese ee potrà potrà variare variare aa seconda seconda delle delle dimensioni dimensioni oo peso. peso. Su Su eespressa rischio dell'Aggiudicatario, l'imballaggio, il trasporto e richiesta Meeting Art potrà organizzare, a spese espressa richiesta Meeting Art potrà organizzare, a spese l'assicurazione del lotto. ee rischio dell'Aggiudicatario, l'imballaggio, il trasporto rischio dell'Aggiudicatario, l'imballaggio, il trasporto ee l'assicurazione del lotto. 12. Nonostantedel ogni disposizione contraria qui contenul'assicurazione lotto. ta, Meeting Artogni si disposizione riserva il diritto di concordare 12. Nonostante contraria 12. Nonostante ogni disposizione contraria qui qui contenucontenucon gli Aggiudicatari forme ilspeciali ta, Meeting Meeting Art si si riserva riserva diritto di di pagamento, concordare ta, Art il diritto di concordare di depositare in magazzino privato/pubblico o vendere con gli gli Aggiudicatari Aggiudicatari forme forme speciali speciali di di pagamento, pagamento, con privatamente aggiudicati e non ritirati, dioassicurare di depositare depositare iin inlotti magazzino privato/pubblico vendere di magazzino privato/pubblico o vendere i lotti aggiudicati, diaggiudicati risolvere controversie e contestazioni privatamente privatamente ii lotti lotti aggiudicati ee non non ritirati, ritirati, di di assicurare assicurare ii lotti lotti aggiudicati, aggiudicati, di di risolvere risolvere controversie controversie ee contestazioni contestazioni

effettuate da Aggiudicatari o contro gli stessi e in generale di intraprendere qualsiasi iniziativa effettuate da Aggiudicatari o contro gli dovute stessi ritenuta opportuna al fine di riscuotere somme edall'Aggiudicatario in generale di o intraprendere qualsiasi iniziativa anche, a seconda delle circostanze, ritenuta opportuna al aifine di degli riscuotere di annullare la vendita sensi articolisomme 13 e 14 dovute e restidall'Aggiudicatario o anche, a seconda delle circostanze, tuire ilil prezzo all'Aggiudicatario. tuire prezzo all'Aggiudicatario. di annullare la vendita ai sensi degli articoli 13 e 14 e resti13. Gli Gli Aggiudicatari sono tenuti tenuti all'osservanza all'osservanza di di tutte tutte le le 13. Aggiudicatari sono tuire il prezzo all'Aggiudicatario. disposizioni legislative oo regolamentari in vigore disposizioni legislative regolamentari indi tutte vigore 13. Gli Aggiudicatari sono tenuti all'osservanza le relativamente agli di particorelativamente legislative agli oggetti oggetti odichiarati dichiarati di interesse interesse disposizioni regolamentari in particovigore larmente importante e per i quali il procedimento di larmente importante e per i quali di il interesse procedimento di relativamente oggetti dichiarati particodichiarazione èèagli iniziato sensi dell’art. 66 es. dichiarazione iniziatoe ai aiper sensi dell’art. es. del del D.LGS. D.LGS. larmente importante icon quali il procedimento di 29 Ottobre 1999, n. 490, particolare riguardo 29 Ottobre 1999, n. ai490, particolare dichiarazione sensicon dell’art. es. delriguardo D.LGS. agli artt. artt. 54 54 ee èss. ss.iniziato del medesimo medesimo decreto.6 L'esportazione L'esportazione agli del decreto. 29 Ottobreda1999, con particolare di oggetti oggetti parten.di di490, Aggiudicatari residentiriguardo non di dass.parte Aggiudicatari residenti ee non agli artt. 54 medesimo decreto. L'esportazione residenti in eItalia Italiadel è regolata regolata dalla suddetta normativa residenti in è dalla suddetta normativa di oggetti da parte di Aggiudicatari residenti e non nonché leggi doganali, valutarie ee tributarie nonché dalle dalle leggi doganali, valutarie tributarie residenti in IlItalia è regolata dalla suddetta normativa in vigore. costo approssimativo di una licenza in vigore. Il costo approssimativo di una licenza nonché dalle leggi doganali, valutarie e tributarie di èè di II tempi di esportazione esportazione di ee 300,00+assicurazione+IVA. 300,00+assicurazione+IVA. tempi in vigore.sono Il costo approssimativo didalla una richiesta licenza d'attesa di 45 giorni circa d'attesa sono è di 45 giorni circa dalla richiesta di esportazione di e 300,00+assicurazione+IVA. I tempi al Ministero dei Beni Culturali, Ufficio Esportazioni. al Ministero Ufficiodalla Esportazioni. d'attesa sonodeidiBeni 45 Culturali, giorni circa richiesta La richiesta licenza viene al La richiesta della della licenza viene inoltrata inoltrata al Ministero Ministero al Ministero dei Beni Culturali, Ufficio Esportazioni. previo pagamento del lotto e su esplicita autorizzazione previo pagamento del lotto e su esplicita autorizzazione La richiesta della licenza viene inoltrata scritta dell'Aggiudicatario. Meeting Art nonal siMinistero assume scritta pagamento dell'Aggiudicatario. Meeting Art non si assume previo del lotto e su esplicita autorizzazione nessuna responsabilità nei confronti dell'Aggiudicatario nessunadell'Aggiudicatario. responsabilità nei confronti dell'Aggiudicatario scritta Meeting Art non si assume in ordine ad eventuali restrizioni all'esportazione dei lotti in ordineresponsabilità ad eventuali restrizioni all'esportazione dei lotti nessuna aggiudicati, né in ordineneiadconfronti eventualidell'Aggiudicatario licenze o attestati aggiudicati, né in ordine ad eventuali licenze o attestati in ordine ad eventuali restrizioni all'esportazione dei lotti che l'Aggiudicatario di un lotto dovrà ottenere che l'Aggiudicatario lotto dovrà oottenere aggiudicati, in ordinediad un eventuali attestati in base allané legislazione italiana. licenze L'Aggiudicatario in base alla legislazione L'Aggiudicatario che l'Aggiudicatario di unitaliana. lotto dovràdello ottenere in caso di diritto di prelazione da parte Stato, dialla diritto di prelazione daArt parte dello Stato, in caso base legislazione italiana. L'Aggiudicatario non potrà pretendere da Meeting o dal Venditore in caso di pretendere dirittodidieventuali prelazione daArt parte dello non potrà da Meeting dal Venditore nessun rimborso interessi sulo prezzo eStato, sulle non potrà pretendere da Meeting Artsulo prezzo dal Venditore nessun rimborso di già eventuali interessi e sulle commissioni d'Asta corrisposte. nessun rimborso di già eventuali interessi sul prezzo e sulle commissioni d'Asta corrisposte. 14. Le opere d'Asta sono vendute con le autentiche dei soggetcommissioni già corrisposte. 14. Le opere sono vendute con le autentiche dei soggetti accreditati al momento dell’acquisto. La Meeting Art, 14. Le opere venduteindell’acquisto. con le modo autentiche dei soggettipertanto, accreditati alrisponderà momento Art, nonsono alcun eLaadMeeting alcun titolo tipertanto, accreditati al momento dell’acquisto. La Meeting Art, non risponderà in alcun modo e ad alcun titolo nel caso in cui si verifichino cambiamenti nei soggetti pertanto, non risponderà in alcun modo e adnei alcun titolo nel caso in si verifichino cambiamenti soggetti accreditati ecui deputati a rilasciare le autentiche relative nel caso opere. inecui si cambiamenti nei soggetti accreditati deputati le autentiche alle varie In verifichino casoadirilasciare contestazioni fondate erelative accetaccreditati e deputati rilasciare le autentiche alle varie opere. In contestazioni fondate accettate da Meeting Artcaso peradi oggetti falsificati ad arte,erelative purché alle varie opere. In caso di contestazioni fondate e accettate da Meeting Art per oggetti arte, purché la relativa comunicazione scritta falsificati provengaad a Meeting Art tate da Meeting Art per oggetti falsificati ad arte, purché la relativa comunicazione provenga Meeting Art entro 21 giorni dalla datascritta della vendita,a Meeting Art la relativa comunicazione provenga a Meeting Meeting Art entro 21 giorni dalla datascritta della vendita, Art potrà, a sua discrezione, annullare la vendita e rivelare entro 21 giorni dalla dellailvendita, Meeting Art potrà, a sua discrezione, annullare la vendita e rivelare all’Aggiudicatario che data lo richieda nome del Venditore, potrà, a sua discrezione, annullare vendita e rivelare all’Aggiudicatario checomunicazione lo richieda il nome del Venditore, dandone preventiva alaquest’ultimo. all’Aggiudicatario checomunicazione lo richieda il nome del Venditore, dandone preventiva a quest’ultimo. 15. Tutte preventiva le informazioni sui punzoni dei metalli, sulla dandone comunicazione a quest’ultimo. 15. Tutte le informazioni sui punzoni dei metalli, caratura e il peso dell'oro, dei diamanti e delle pietre sulla pre15. informazioni sui diamanti punzoni metalli, sulla caratura e illepeso dell'oro, dei edei delle pietre prezioseTutte colorate sono da considerarsi puramente indicative caratura e il peso dell'oro, dei diamanti e delle pietre precolorate sono da considerarsi indicative eziose approssimative e Meeting Art nonpuramente potrà essere ritenuziose colorate sono da indicative e approssimative e Meeting Art nonpuramente potrà ritenuta responsabile perconsiderarsi eventuali erroriessere contenuti enelle e Meeting potrà ritenutaapprossimative responsabile per eventuali erroriessere contenuti suddette informazioni eArt pernon le falsificazioni ad arte ta per Alcuni eventuali nelleresponsabile suddette informazioni e per le falsificazioni ad arte degli oggetti preziosi. pesi inerrori questocontenuti catalogo nelle suddette informazioni e per le falsificazioni ad arte degli stati oggetti preziosi. tramite Alcuni pesi in questo catalogo sono determinati misurazioni. Questi dati degli oggetti preziosi.solo Alcuni pesi in questo catalogo sono stati determinati tramite misurazioni. Questi dati devono considerarsi un'indicazione di massima sono determinati tramite misurazioni. dati considerarsi solo un'indicazione diQuesti massima edevono non stati dovrebbero essere acquisiti come esatti. Meeting devono considerarsi un'indicazione di massima e non dovrebbero acquisiti come esatti. Meeting Art non garantisceessere i solo certificati eventualmente acclusi eai dovrebbero essere acquisiti come esatti. Meeting preziosi eseguiti da laboratori gemmologici Artnon non garantisce i certificati eventualmente acclusi Art non garantisce i certificati eventualmente preziosi ne tantomeno l’autenticità gemindipendenti, anche se riferimenti ai risultatigemmologici didelle taliacclusi esami ai eseguiti da laboratori ai preziosi eseguiti da laboratori gemmologici me sigillate in blister Meeting Art vepotranno essere citati adelle titoloquali gli indipendenti, anche se riferimenti aiinformativo risultati di taliper esami indipendenti, anche se riferimenti ai risultati di tali esami rifica solamente l’integrità del per sigillo, Aggiudicatari. potranno essere citati a titoloesteriore informativo gli potranno essere citati a titolo informativo per gli anche se riferimenti ai risultati di tali esami potranno Aggiudicatari. 16. In aggiunta ad ogni altro obbligo o diritto previsto Aggiudicatari. essere citati a titolo informativo per gli Aggiudicatari. dalle Condizioni Vendita, Meeting Art 16. In presenti aggiunta ad ogni altrodiobbligo o diritto previsto 16. In aggiunta ogniinformata altro obbligo o diritto previsto nel in cui siaad stata o venga aMeeting conoscenza dallecaso presenti Condizioni di Vendita, Art dalle presenti Condizioni di Vendita, Meeting Art di pretesa o diritto di terzi inerente nel un'eventuale caso in cui sia stata informata o venga a conoscenza nel caso in cui sia stata informata o venga a conoscenza alla proprietà, possesso o detenzione del Lotto potrà, di un'eventuale pretesa oo diritto di inerente un'eventuale pretesa diritto di terzi terzi inerente adi sua discrezione, trattenere in custodia ilLotto Lotto nelle alla proprietà, possesso oo detenzione del potrà, alla proprietà, possesso detenzione del Lotto potrà,il more della composizione dellaincontroversia oLotto per tutto aa sua discrezione, trattenere custodia il nelle sua discrezione, trattenere in custodia il Lotto nelle periodo ritenuto ragionevolmente necessario taletutto commore della composizione della controversia ooaper ilil more della composizione della controversia per tutto posizione. periodo ritenuto ragionevolmente necessario a tale comperiodo ritenuto ragionevolmente necessario a tale composizione. 17. Le presenti Condizioni di Vendita sono accettate posizione. automaticamente da quanti concorrono all'Asta e sono a 17. Le Condizioni di sono accettate 17. Le presenti presenti Condizioni di Vendita Vendita sono accettate disposizione di qualsiasi interessato che all'Asta ne faccia richieautomaticamente da quanti concorrono ee sono automaticamente da quanti concorrono all'Asta sono aa sta. Per qualsiasi controversia è stabilita la faccia competenza disposizione di qualsiasi interessato che ne richiedisposizione di qualsiasi interessato che ne faccia richieesclusiva del Forocontroversia di Vercelli. sta. Per Per qualsiasi qualsiasi stabilita la la competenza competenza sta. controversia èè stabilita esclusiva del del Foro Foro di di Vercelli. Vercelli. esclusiva


CONDITIONS OF SALE The following translation is for courtesy purposes only. For any inconsistency, the Italian version shall prevail. 1. The lots are sold in premises open to the public by Meeting Art which acts as Agent, on an exclusive basis, on behalf of each Seller, whose names are registered in special books held at Meeting Art. The Sale shall have direct effects upon the Seller and Meeting Art shall not be liable towards the Buyer or any third party except in respect of responsibilities deriving from its role as agent. 2. The lots are knocked down to the highest bidder and for cash. If any dispute arises between two or more bidders, the auctioneers, at their sole discretion, can decide to offer again and resold the lot. Meeting Art will not accept any kind of transfer of the lots sold to third parties, and only the Buyer will be considered liable for the payment. The participation at the auction in the name of and on behalf of third party is subject to the prior deposit, at Meeting Art premises, of a legal power of attorney and of satisfactory bank reference. 3. Meeting Art reserves the right to withdraw any lot from the auction. During the auction, the Auctioneer is entitled to join or separate any two or more lots and to change the order of the sale. The Auctioneer, at his/her sole discretion, can also withdraw lots if the bids do not reach the reserve price, as agreed between Meeting Art and the Seller. 4. In addition to the hammer price the buyer shall pay, for each lot, a premium of 22% on the hammer price. Meeting Art will apply the Margin Scheme (for more information regarding the margin scheme and these charges, please see Commission, Premium, VAT and charges in this catalogue). 5. Before the auction each prospective Buyer must complete and sign a registration form including personal data and bank references, in order to bid through an assigned number. If the registration form is not completed and signed, any eventual sale will not be valid. 6. Meeting Art is entitled to accept written or telephone bids on behalf of clients that do not attend the auction, making bids through the auctioneer in competition with the other bidders attending the Sale. 7. If identical written bids are received from two or more parties for the same lot, the first bid received by Meeting Art shall take precedence. Meeting Art reserves the right to refuse bids from unidentified Buyers unless, a deposit covering the entire value of the lots desired, is paid. If the payment is not immediate and in cash, the Buyer has to supply a permanent address and verifiable bank details. If the data are not complete, accurate or sufficient, Meeting Art reserves the right to cancel the sale of the lot. 8. Meeting Art acts as mere Agent of the Sellers and cannot be considered liable for the description of the lots in the catalogues, brochures and other publications. Statements in the catalogue, condition reports or any other indication or illustration regarding the lots, are purely statements of opinion and cannot be accounted as statements of warranty. Before every auction, an exhibition of the lots takes place in order to allow an in-depth evaluation of the authenticity, the state of preservation, the provenance and

the type and quality of any lot. After the Sale, neither Meeting Art nor the Sellers will be liable for any defects concerning the state of preservation, the correctness of statements about attribution, authenticity, provenance, weight or quality of any item. Neither Meeting Art nor its staff has the authority to make or give any representation or warranty , except for cases provided by law. 9. The estimates and the starting biddings regarding the possible Sale price of each lot are printed under the description of every lot in the catalogue and are not Buyer's premium inclusive. Estimates and starting bids are prepared well in advance so they can be subject to revision. The description of the lots in the catalogue could be subject to revision, as well. In that case an appropriate communications to the public will be made during the auction. 10. Meeting Art is entitled to require from the Buyer immediate payment in full and in Euro of the Hammer Price plus the Buyer’s Premium. The payment must be made within seven days from the purchase. Instructions for payment and collection of purchased lots can be found in the catalogue or in the website. If the Buyer fails to pay the amount due Meeting Art, reserving the right to further damages, shall be entitled to: a) enforce the contractual purchase obligation b) arrange a resale of the Lot, through private treaty or during the following auction, keeping as a penalty any amount already paid by the Buyer. Meeting Art shall retain items sold at risk and Buyer’s own expense until the selling of the lot or until the restitution to the Seller, if required. In any case, until the sale date , The Buyer will have to pay a penalty equal to the interest, calculated on the Hammer price plus the Buyer's premium, according to the interbank rate in force increased of two points: the interest so calculated shall be applied on the amount from the eighth day following the Sale. 11. The Buyer, after the payment of the Hammer price and the Buyer's premium, has to collect the lots at his own risk and cost within the days specified in the paragraph “Buying at Meeting Art”. After this time, Meeting Art shall not be held liable by the Buyer for the custody or for any possible deterioration of the items. Moreover, Meeting Art will have the right to transfer lots which have not been collected at the risk and buyer’s own expense to its offices or warehouse. The common cost of packaging is Euro 25,00, but it could change depending on the volume and the size of the lot. 12. Despite any contrary provisions in these “Conditions of Sale”, Meeting Art reserves the right to agree with the Sellers special conditions of payment, to arrange for warehousing, to decide for the insurance of the object sold, to sell privately the lots sold uncollected, to settle any disputes made by or against the Buyers and, in general to take any action deemed appropriate for the collection of the amounts due by the Buyer and, if necessary, to cancel the Sale and return the price to the Buyer in accordance with articles 13 and 14 below. 13. The Buyer must comply with all the applicable legislative and regulatory provisions concerning

the objects which are declared to have a significant and particular interest or for which the process of declaration started pursuant to Articles 6 and ff. of Legislative Decree No.490 October 29, 1999, and more specifically pursuant to Articles 54 and ff. of the same Decree. All exports of lots from Buyer resident or not resident in Italy are governed by the above mentioned laws, and are also subject to customs, currency and tax- regulations in force. The Export licence costs approximately Euro 220+insurance+ VAT. The request of this licence has to be presented to the Italian Ministry of Cultural Activities and Heritage only on payment of the lot and prior a written request from the Buyer. It can take up to 45 days to process from the date of presentation. Meeting Art shall not be held liable for any restrictions on export of the sold lots or for any licences or permits that the Buyer must obtain under Italian law. In the event that the Italian State exercises the right of preemption, the Buyer shall not be entitled to receive any refund of the interest on the sale price and on the premium already paid to Meeting Art or to the Seller. 14. Lots are sold together with the authentication issued by the credit expert at the moment of sale. Meeting Art declines any responsibility in case of a change of the credited expert appointed to issue the authentications of the various lots. If within 21 days from the sale date, the Buyer has notified Meeting Art writing that he/she has a good reason to believe that the lot concerned is a forgery and Meeting Art accepts this objection, Meeting Art shall be entitled, at its sole discretion, to cancel the Sale and disclose to the Buyer the name of the bSeller, giving prior notice to him/her. 15. All the information concerning the marking of metals, the carats and weight of gold, diamonds and colored precious stones, are approximate and mere statements of opinion and can not be relied as a statements of warranty. Meeting Art shall not be held liable for any errors included in this information or for cases of forgery. The weight of the stones, considered individually once removed from the setting, is the approximate weight and not the “exact” weight. Meeting Art does not guarantee the certificates attached to precious objects made by gemmological laboratories, if any. However, reference to them can be made for information purposes. 16. In addition to all our rights and obligations under this agreement, if Meeting Art becames acquainted with a claim from a third party that has a right of to property, possession or control of the Lots, shall be entitled to retain possession of the Lots until the dispute is resolved. 17. These “Conditions of Sale” are automatically accepted by the sale participants and are available to any person requesting them. Any dispute shall be submitted to the exclusive jurisdiction of the Vercelli Court. For further informations: Casa delle Aste Meeting Art S.p.A. Corso Adda, 7-11 13100 Vercelli (VC) Italy Tel.(+39).0161/2291 Fax (+39).0161/229327 info@meetingart.it

205


INFORMATIVA

®

DELL’ART. 10 AI SENSI DELL’ART. 10 DELLA DELLALEGGE LEGGE31 31 DICEMBRE DICEMBRE1996, 1996, N. N. 675 La presente nota informativa compilata e firmata deve essere inviata insieme al modulo offerte o consegnata al momento della registrazione per la partecipazione all’asta. Qualora il Cliente abbia già provveduto in passato, sottoscrivere la nota non sarà necessario.

In riferimento a quanto disposto dalla legge 31/12/1996 n. 675 sulla tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. La informiamo che: 1. Il trattamento dei suoi dati personali è necessario al fine di poter dare piena ed integrale esecuzione al contratto che andrà a stipulare con la nostra società e in particolare per i seguenti punti (1) per esigenze funzionali all’esecuzione delle proprie obbligazioni (2) per esigenze gestionali del rapporto con i venditori e i compratori (3) per verifiche e valutazioni sul rapporto di vendita (4) per adempimenti di obblighi fiscali, contabili, legali e/o disposizioni di organi pubblici. 2. Il conferimento dei dati non è obbligatorio ma un eventuale rifiuto di fornire i medesimi per le finalità di cui al punto 1 potrebbe determinare difficoltà nella conclusione, esecuzione e gestione della vendita. 3. Il trattamento dei Suoi dati potrà essere effettuato dalla nostra società anche al fine di inviarLe comunicazioni commerciali e materiale informativo e/o promozionale in merito all’attività svolta dalla nostra società e/o da società facenti parte del medesimo

106 206

4.

5.

6.

7.

gruppo; di inviarLe cataloghi di aste e mostre; di eseguire indagini di mercato e/o rilevazioni del grado di soddisfazione della nostra clientela: di eseguire elaborazioni, studi e ricerche. Il conferimento dei dati per le finalità di cui al punto 3 non è indispensabile al fine dell’esecuzione del contratto. Il conferimento dei dati a tale scopo e dunque del tutto facoltativo ma un eventuale rifiuto non le consentirà di conoscere nuove attività della nostra società. Il trattamento dei dati consiste nella loro raccolta, registrazione, elaborazione, modificazione, cancellazione interconnessione e quant’altro utile per le finalità di cui al punto 1) e 3), ove da Lei consentito. Il trattamento dei dati avviene con procedure idonee a tutelare la riservatezza e può avvenire anche con l’ausilio di mezzi elettronici, automatizzati e di videoregistrazione, sempre tutelando la sicurezza dei dati stessi, secondo le norme di legge e di regolamento. Titolare del trattamento è Meeting Art S.p.A. nei confronti della quale gli interessati potranno esercitare, scrivendo a Meeting Art S.p.A. Corso Adda 11, 13100 Vercelli, i diritti di cui all’art. 13 della legge 675/96 ed in particolare ottenere la conferma dell’esistenza dei dati che li riguardano, la loro comunicazione e l’indicazione della finalità del trattamento, nonché la cancellazione, rettificazione, aggiornamento e blocco dei medesimi, nonché rivolgere, per motivi legittimi, le eventuali opposizioni al trattamento.

8. Le ricordiamo che Lei potrà in ogni momento far valere i diritti che le sono riconosciuti dall’art. 13 della legge 675/96 rivolgendosi al titolare dei dati cioè alla Casa delle Aste Meeting Art S.p.A., Corso Adda 11 13100 Vercelli. Il sottoscritto, letta l’informativa che precede e a conoscenza dei diritti riconosciuti dall’art. 13 della legge 675/96 autorizza, nei limiti indicati dalla informativa ricevuta, il trattamento, la comunicazione e la diffusione dei dati personali che lo riguardano: UÊ*iÀÊ}ˆÊÃVœ«ˆÊ«ÀiۈÃ̈Ê>Ê«Õ˜ÌœÊ£®Ê`i>Ê«Ài‡ sente informativa: do il consenso. nego il consenso, consapevole che la Vostra società non potrà dare corso all’esecuzione del contratto. UÊ *iÀÊ }ˆÊ ÃVœ«ˆÊ «ÀiۈÃÌˆÊ `>Ê «Õ˜ÌœÊ Î®Ê `i> presente informativa: do il consenso. nego il consenso.

Data

Firma leggibile


Spettabile   Spettabile   CASA  DELLE  ASTE  MEETING  ART  S.p.A.   Spettabile   CASA  DELLE  ASTE  MEETING  ART  S.p.A.   Corso  Adda  7-­‐11   CASA  DELLE  ASTE  MEETING  ART  S.p.A.   Corso  Adda  7-­‐11   13100  Vercelli   Corso  Adda  7-­‐11   13100  Vercelli   Tel.  0161  2291   13100  Vercelli   Tel.  0161  2291   Fax.  0161  229329  –  229327   Tel.  0161  2291   Fax.  0161  229329  –  229327    e-­‐mail  spedizioni@meetingart.it   Fax.  0161  229329  –  229327    e-­‐mail  spedizioni@meetingart.it        e-­‐mail  spedizioni@meetingart.it  

Il  presente  modulo  va  compilato,  firmato  ed  inviato   Il  presente  modulo  va  compilato,  firmato  ed  inviato   tramite  Fax  al  numero  0161  229329     Il  presente  modulo  va  compilato,  firmato  ed  inviato   tramite  Fax  al  numero  0161  229329     oppure  via  e-­‐mail  a  spedizioni@meetingart.it   tramite  Fax  al  numero  0161  229329     oppure  via  e-­‐mail  a  spedizioni@meetingart.it   oppure  via  e-­‐mail  a  spedizioni@meetingart.it  

MODULO SPEDIZIONI

  Il  sottoscritto:   Il  sottoscritto:   NOME  E  COGNOME________  _________________________________________________   Il  sottoscritto:   NOME  E  COGNOME ________  _________________________________________________     NOME  E  COGNOME ________  _________________________________________________     RESIDENTE  A________________________VIA____________________________________________     RESIDENTE  A________________________VIA____________________________________________       RESIDENTE  A________________________VIA____________________________________________  

  RICHIEDE  LA  SPEDIZIONE  TRAMITE  CORRIERE   RICHIEDE  LA  SPEDIZIONE  TRAMITE  CORRIERE   (Sceglierà  la  Meeting  Art  se  nessuna  delle  caselle  è  barrata)   RICHIEDE  LA  SPEDIZIONE  TRAMITE  CORRIERE   (Sceglierà  la  Meeting  Art  se  nessuna  delle  caselle  è  barrata)      Corrieri  portavalori  (ASSICURANO  LE  SPEDIZIONI)               (Sceglierà  la  Meeting  Art  se  nessuna  delle  caselle  è  barrata)    Corrieri  portavalori  (ASSICURANO  LE  SPEDIZIONI)                                   (NON  ASSICURANO)   (NON  ASSICURANO)   prendere  informazioni  prima  per  costi  e         �   TNT  GLOBAL  EXPRESS  SpA    Corrieri  portavalori  (ASSICURANO  LE  SPEDIZIONI)                       prendere  informazioni  prima  per  costi  e   tempistica   TNT  GLOBAL  EXPRESS  SpA     (NON  ASSICURANO)     �   prendere  informazioni  prima  per  costi  e   tempistica   �   GLS   CORRIERI  DA  SALDARE  A  MEETING  ART   �   TNT  GLOBAL  EXPRESS  SpA     GLS   �   tempistica   CORRIERI  DA  SALDARE  A  MEETING  ART     �   BRT  (BARTOLINI)     �    FERRARI  SPA   (trasporto  preziosi  e  dipinti)     GLS   CORRIERI  DA  SALDARE  A  MEETING  ART   �  �   BRT  (BARTOLINI)     �    FERRARI  SPA   (trasporto  preziosi  e  dipinti)     �   SDA   �    SECURPOL  GROUP  ( trasporto  preziosi  e  dipinti)   �   BRT  (BARTOLINI)       �    FERRARI  SPA   (trasporto  preziosi  e  dipinti)   �   SDA   �    SECURPOL  GROUP  ( trasporto  preziosi  e  dipinti)     �   ALTRO  (Specificare  nominativo  del  corriere  ____________________________   �     MEETING  ART   (ufficio  Roma  o  Milano)   SDA    SECURPOL  GROUP  ( trasporto  preziosi  e  dipinti)   �     �   ALTRO  (Specificare  nominativo  del  corriere  ____________________________   �    �   MEETING  ART   (ufficio  Roma  o  Milano)           �   ALTRO  (Specificare  nominativo  del  corriere  ____________________________   �     MEETING  ART   (ufficio  Roma  o  Milano)       �   SPEDIZIONE  A  CURA  DELL’ACQUIRENTE  (Specificare  nominativo  del  corriere  che  effettuerà  la       �   SPEDIZIONE  A  CURA  DELL’ACQUIRENTE  (Specificare  nominativo  del  corriere  che  effettuerà  la   presa)________________________           SPEDIZIONE  A  CURA  DELL’ACQUIRENTE  (Specificare  nominativo  del  corriere  che  effettuerà  la   � presa)________________________                          (Corriere  inviato  dall’acquirente  )                                  ed  eventuale  codice  abbonamento-­‐   presa)________________________                  (Corriere  inviato  dall’acquirente  )                                  ed  eventuale  codice  abbonamento-­‐ ____________________________________________                          (Corriere  inviato  dall’acquirente  )                                  ed  eventuale  codice  abbonamento-­‐ ____________________________________________     ASTA  N.  ______________                    LOTTI  N.     ASTA  N.  ______________                    LOTTI  N.     ____________________________________________   _____________________________________________________________   ASTA  N.  ______________                    LOTTI  N.     _____________________________________________________________       _____________________________________________________________     Indirizzo  di  spedizione  :___________________________________________________________________________   Indirizzo  di  spedizione  :___________________________________________________________________________       Indirizzo  di  spedizione  :___________________________________________________________________________     Via  ____________________________________________________  Città___________________________________   Via  ____________________________________________________  Città___________________________________   Telefono.  ___________________________________________________   Via  ____________________________________________________  Città___________________________________   Telefono.  ___________________________________________________       Telefono.  ___________________________________________________     E  dichiara  di  aver  preso  conoscenza  delle  seguenti  condizioni  e  di  accettarle  integralmente:   E  dichiara  di  aver  preso  conoscenza  delle  seguenti  condizioni  e  di  accettarle  integralmente:       E  dichiara  di  aver  preso  conoscenza  delle  seguenti  condizioni  e  di  accettarle  integralmente:   1. Il  richiedente  dichiara  che  la  merce  in  spedizione  è  partita  integra  ed  esonera  la  Casa  d’Aste  Meeting     1. Il  richiedente  dichiara  che  la  merce  in  spedizione  è  partita  integra  ed  esonera  la  Casa  d’Aste  Meeting   Art   S.p.A.,   e   le   persone   che   operano   in   essa,   da   ogni   responsabilità   in   caso   di   furto,   smarrimento,   Art  Il  richiedente  dichiara  che  la  merce  in  spedizione  è  partita  integra  ed  esonera  la  Casa  d’Aste  Meeting   S.p.A.,   e   le   persone   che   operano   in   essa,   da   ogni   responsabilità   in   caso   di   furto,   smarrimento,   danneggiamento,  distruzione  o  qualsiasi  altro  fatto  lesivo  dovesse  verificarsi  durante  la  spedizione  dei   Art   S.p.A.,   e   le   persone   che   operano   in   essa,   da   ogni   responsabilità   in   caso   di   furto,   smarrimento,   danneggiamento,  distruzione  o  qualsiasi  altro  fatto  lesivo  dovesse  verificarsi  durante  la  spedizione  dei   lotti.   danneggiamento,  distruzione  o  qualsiasi  altro  fatto  lesivo  dovesse  verificarsi  durante  la  spedizione  dei   lotti.   2. Il  richiedente  rinuncia  ad  ogni  pretesa  od  azione  nei  confronti  della  Casa  d’Aste  Meeting  Art  S.p.A.  per   lotti.   2. Il  richiedente  rinuncia  ad  ogni  pretesa  od  azione  nei  confronti  della  Casa  d’Aste  Meeting  Art  S.p.A.  per   eventuali   ritardi   del   Corriere   nella   consegna   della   spedizione   e   di   relativi   disguidi   nella   fatturazione   2. Il  richiedente  rinuncia  ad  ogni  pretesa  od  azione  nei  confronti  della  Casa  d’Aste  Meeting  Art  S.p.A.  per   eventuali   ritardi   del   Corriere   nella   consegna   della   spedizione   e   di   relativi   disguidi   nella   fatturazione   della   stessa   che   dovrà   essere   saldata   alla   Ditta   di   Spedizioni   o   al   relativo   Vettore   al   momento   della   eventuali   ritardi   del  essere   Corriere   nella  alla   consegna   della   spedizione   di   relativi   disguidi   nella   fatturazione   della   stessa   che   dovrà   saldata   Ditta   di   Spedizioni   o   al  e  relativo   Vettore   al   momento   della   consegna  salvo  le  spedizioni  con  Corriere  Securpol  e  Ferrari  che  vanno  saldate  a  Meeting  Art.   della   stessa   che   dovrà   essere   saldata   alla   Ditta   di   Spedizioni   o   al   relativo   Vettore   al   momento   della   consegna  salvo  le  spedizioni  con  Corriere  Securpol  e  Ferrari  che  vanno  saldate  a  Meeting  Art.   3. Per   l’imballaggio   dei   lotti,   il   richiedente   si   impegna   a   versare   alla   Casa   d’Aste   Meeting   Art   S.p.A.   il   3. Per  consegna  salvo  le  spedizioni  con  Corriere  Securpol  e  Ferrari  che  vanno  saldate  a  Meeting  Art.   l’imballaggio   dei   lotti,   il   richiedente   si   impegna   a   versare   alla   Casa   d’Aste   Meeting   Art   S.p.A.   il   compenso  normalmente  richiesto  di  €  25,00  a  collo.  Tale  compenso  potrà  subire  variazioni  a  secondo   3. Per   l’imballaggio   dei   lotti,   il   richiedente   si   impegna   a   versare   alla   Casa   d’Aste   Meeting   Art   S.p.A.   il   compenso  normalmente  richiesto  di  €  25,00  a  collo.  Tale  compenso  potrà  subire  variazioni  a  secondo   delle   dimensioni   e   del   peso   delle   opere,   ma   verrà   comunque   concordato   e   versato   prima   della   compenso  normalmente  richiesto  di  €  25,00  a  collo.  Tale  compenso  potrà  subire  variazioni  a  secondo   delle   dimensioni   e   del   peso   delle   opere,   ma   verrà   comunque   concordato   e   versato   prima   della   spedizione   delle   stesse     altrimenti   verrà   applicato   in   contrassegno   nella   spedizione.   Per   evitare   delle   dimensioni   e   del   peso   delle   opere,   ma   verrà   comunque   concordato   e   versato   della   spedizione   delle   stesse     altrimenti   verrà   applicato   in   contrassegno   nella   spedizione.   Per  prima   evitare   danneggiamenti  durante  il  trasporto,  i  dipinti  verranno,  ove  presenti,  privati  dei  vetri.   spedizione   delle   stesse     altrimenti   verrà   applicato   in   contrassegno   nella   spedizione.   Per   evitare   danneggiamenti  durante  il  trasporto,  i  dipinti  verranno,  ove  presenti,  privati  dei  vetri.   4. La  eventuale  copertura  assicurativa  della  proprietà  in  viaggio  dovrà  essere  richiesta  e  concordata  tra   danneggiamenti  durante  il  trasporto,  i  dipinti  verranno,  ove  presenti,  privati  dei  vetri.   4. La  eventuale  copertura  assicurativa  della  proprietà  in  viaggio  dovrà  essere  richiesta  e  concordata  tra   l’aggiudicatario  e  il  trasportatore,  senza  alcuna  responsabilità  della  Meeting  Art  S.p.A.  Tale  copertura   4. La  eventuale  copertura  assicurativa  della  proprietà  in  viaggio  dovrà  essere  richiesta  e  concordata  tra   l’aggiudicatario  e  il  trasportatore,  senza  alcuna  responsabilità  della  Meeting  Art  S.p.A.  Tale  copertura   sarà  ad  integrale  carico  dell’aggiudicatario.   l’aggiudicatario  e  il  trasportatore,  senza  alcuna  responsabilità  della  Meeting  Art  S.p.A.  Tale  copertura   sarà  ad  integrale  carico  dell’aggiudicatario.   5. Per  il  trasferimento  presso  gli  uffici  di  Roma  o  Milano  dei  lotti  aggiudicati,  sarà  applicato  un  contributo   sarà  ad  integrale  carico  dell’aggiudicatario.   5. Per  il  trasferimento  presso  gli  uffici  di  Roma  o  Milano  dei  lotti  aggiudicati,  sarà  applicato  un  contributo   per  consegna  e  assicurazione  di  €  50,00;    sono  esclusi  mobili  e  opere  di  grande  ingombro   5. Per  il  trasferimento  presso  gli  uffici  di  Roma  o  Milano  dei  lotti  aggiudicati,  sarà  applicato  un  contributo   per  consegna  e  assicurazione  di  €  50,00;    sono  esclusi  mobili  e  opere  di  grande  ingombro   Si  dichiara  di  conoscere  e  approvare  specificatamente  le  clausole  1,  2,  3,  4,  5  del  presente  accordo.   per  consegna  e  assicurazione  di  €  50,00;    sono  esclusi  mobili  e  opere  di  grande  ingombro   Si  dichiara  di  conoscere  e  approvare  specificatamente  le  clausole  1,  2,  3,  4,  5  del  presente  accordo.   1.

   

  Si  dichiara  di  conoscere  e  approvare  specificatamente  le  clausole  1,  2,  3,  4,  5  del  presente  accordo.   ____________lì  __________               Il  richiedente  (firma)       ____________lì  __________               Il  richiedente  (firma)     ____________lì  __________               Il  richiedente  (firma)  


®

A.N.C.A. Associazione Nazionale Case d’Aste BLINDARTE CASA D’ASTE Via Caio Duilio 4d/10 - 80125 Napoli Tel. 081 2395261 - Fax 081 5935042 internet: www.blindarte.com e-mail: info@blindarte.com

GALLERIA PACE Piazza San Marco 1 – 20121 Milano tel. 02 6590147 – Fax 02 6592307 Internet: www.galleriapace.com e-mail: pace@galleriapace.com

ARCHAION - BOLAFFI ASTE AMBASSADOR Via Cavour 17/f - 10123 Torino Tel. 0115576300 - Fax 0115620456 internet: www.bolaffi.it e-mail: aste@bolaffi.it

GALLERIA PANANTI CASA D’ASTE Via Maggio 15 - 50125 Firenze Tel. 0552741011 - Fax 0552741034 internet: www.pananti.com e-mail: info@pananti.com

CAMBI CASA D’ASTE Castello Mackenzie Mura di S. Bartolomeo 16c - 16122 Genova Tel. 0108395029 - Fax 010812613 internet: www.cambiaste.com e-mail: info@cambiaste.com

PANDOLFINI CASA D’ASTE Borgo degli Albizi 26 - 50122 Firenze Tel. 0552340888-9 - Fax 055244343 internet: www.pandolfini.com e-mail: pandolfini@pandolfini.it

CAPITOLIUM ART Via Carlo Cattaneo 55 - 25121 Brescia Tel. 03048400 - Fax 0302054269 internet: www.capitoliumart. it e-mail: info@capitoliumart.it EURANTICO Loc. Centignano snc 01039 Vignanello VT tel. 0761 755675 - Fax 0761 755676 Internet: www.eurantico.com e-mail: info@eurantico.com FARSETTIARTE Viale della Repubblica (area Museo Pecci) 59100 Prato Tel. 0574572400 - Fax 0574574132 internet: www.farsettiarte.it e-mail: info@farsettiarte.it FIDESARTE ITALIA S.r.l. Via Padre Giuliani 7 (ang. Via Einaudi) 30174 Mestre (Ve) Tel. 041 950354 - Fax 041 950539 internet: www.fidesarte.com e-mail: fidesarte@interfree.it MEETING ART CASA D’ASTE Corso Adda 11 - 13100 Vercelli Tel. 01612291 - Fax 0161229327-8 internet: www.meetingart.it e-mail: info@meetingart.it

POLESCHI CASA D’ASTE Foro Buonaparte 68 - 20121 Milano Tel. 0289459708 - Fax 0286913367 internet: www.poleschicasadaste.com e-mail: info@poleschicasadaste.com PORRO & C. ART CONSULTING Piazza Sant’Ambrogio 10 - 20123 Milano Tel. 02 72094708 - Fax 02 862440 internet: www.porroartconsulting.it e-mail: info@porroartconsulting.it SANT’AGOSTINO Corso Tassoni 56 - 10144 Torino Tel. 0114377770 - Fax 0114377577 internet: www.santagostinoaste.it e-mail: info@santagostinoaste.it STADION CASA D’ASTE Riva Tommaso Gulli 10/a - 34123 Trieste Tel. 040 311319 - Fax 040 311122 internet: www.stadionaste.com e-mail: info@stadionaste.com VON MORENBERG CASA D’ASTE Via Malpaga 11 - 38100 Trento Tel. 0461 263555 - Fax 0461 263532 internet: www.vonmorenberg.com e-mail: info@vonmorenberg.com

CODICE DEONTOLOGICO ARTICOLO 1 I soci si impegnano a garantire serietà, competenza e trasparenza sia a chi affida loro le opere d’arte, sia a chi le acquista. ARTICOLO 2 Al momento dell’acquisizione di opere d’arte da inserire in asta i soci si impegnano a compiere tutte le ricerche e gli studi necessari, per una corretta comprensione e valutazione di queste opere. ARTICOLO 3 I soci si impegnano a comunicare ai mandanti con la massima chiarezza le condizioni di vendita, in particolare l’importo complessivo delle commissioni e tutte le spese a cui potrebbero andare incontro. ARTICOLO 4 I soci si impegnano a curare con la massima precisione i cataloghi di vendita, corredando i lotti proposti con schede complete e, per i lotti più importanti, con riproduzioni chiare. I soci si impegnano a pubblicare le proprie condizioni di vendita su tutti i cataloghi. ARTICOLO 5 I soci si impegnano a comunicare ai possibili acquirenti tutte le informazioni necessarie per meglio giudicare e valutare il loro eventuale acquisto e si impegnano a fornire loro tutta l’assistenza possibile dopo l’acquisto. I soci rilasciano, a richiesta dell’acquirente, un certificato su fotografia dei lotti acquistati. I soci si impegnano affinché i dati contenuti nella fattura corrispondano esattamente a quanto indicato nel catalogo di vendita, salvo correggere gli eventuali refusi o errori del catalogo stesso. I soci si impegnano a rendere pubblici i listini delle vendite. ARTICOLO 6 I soci si impegnano ad una collaborazione con le istituzioni pubbliche per la conservazione del patrimonio culturale italiano, alla tutela delle opere d’arte da furti e falsificazioni. ARTICOLO 7 I soci si impegnano ad una concorrenza leale, nel pieno rispetto delle leggi e dell’etica professionale. Sarà considerato indegno di far parte dell’Associazione il socio che diffonderà di proposito calunnie sull’operato dei colleghi. Ciascun socio, pur operando nel proprio interesse personale e secondo i propri metodi di lavoro si impegna a salvaguardare gli interessi generali della categoria e a difenderne l’onore e la rispettabilità. ARTICOLO 8 La violazione di quanto stabilito dal presente regolamento comporterà per i soci l’applicazione delle sanzioni di cui all’art. 20 dello Statuto ANCA.


CALENDARIO DELLE ASTE IN PROGRAMMA APRILE 2013 Catalogo disponibile da Venerdì 5 Aprile 2013 Lotti in esposizione da Sabato 13 Aprile 2013 Termine ultimo per l’affidamento dei lotti: Domenica 24 Febbraio 2013

ASTA 757 Sabato 20 Domenica 21 Sabato 27 Domenica 28

I sessione ore II sessione ore III sessione ore IV sessione ore

15,00 13,00 15,00 13,00

Orario esposizioni: Lunedì Chiuso; dal Martedì al Venerdì 10,00/12,00 - 16,00/19,00; Sabato 10,00/12,00 - 14,00/19,00; Domenica 10,00/19,00 (continuato)

DIPINTI DEL XIX E DEL XX SECOLO

MAGGIO 2013 Catalogo disponibile da Venerdì 19 Aprile 2013 Lotti in esposizione da Sabato 27 Aprile 2013 Termine ultimo per l’affidamento dei lotti: Domenica 3 Marzo 2013

ASTA 758 Sabato 4 Domenica 5 Sabato 11 Domenica 12

I sessione ore II sessione ore III sessione ore IV sessione ore

15,00 13,00 15,00 13,00

Catalogo disponibile da Venerdì 3 Maggio 2013 Lotti in esposizione da Venerdì 10 Maggio 2013 Termine ultimo per l’affidamento dei lotti: Domenica 17 Marzo 2013

ASTA 759 Sabato 18 Domenica 19 Sabato 25 Domenica 26

I sessione ore II sessione ore III sessione ore IV sessione ore

15,00 13,00 13,00 13,00

Il programma e le date possono subire variazioni.

Orario esposizioni: Lunedì Chiuso; Venerdì 10,00/12,00 - 16,00/19,00; Sabato 10,00/12,00 - 14,00/19,00; Domenica 10,00/19,00 (continuato) in tutti gli altri giorni i lotti non saranno esposti

OPERE DELL’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA

Orario esposizioni: Lunedì Chiuso; Venerdì 10,00/12,00 - 16,00/19,00; Sabato 10,00/12,00 - 14,00/19,00; Domenica 10,00/19,00 (continuato) in tutti gli altri giorni i lotti non saranno esposti

OROLOGI MODERNI E D’EPOCA


CEDOLA DI ABBONAMENTO AI CATALOGHI D’ASTA ®

ESPERTI E CONSULENTI ASTA 740

Casa d’Aste dal 1979 ®

Casa d’Aste dal 1979

DIPINTI ANTICHI, ARGENTI, MOBILI ANTICHI, ANTIQUARIATO Samuele Mosca Nome Name Alessandro Brughera Indirizzo Address Girolamo Devanna

MEETING ART S.P.A.

DIPINTI Città Town C.A.P. Zip code DEL XIX E SECOLO DIPINTI EXX DISEGNI DEL XIX SECOLO Nazione Country

13100 Ufficio VERCELLI abbonamenti

Telefono Phone

Corso Adda 7-11 Corso Adda 7-11 13100 VERCELLI tel. 0161229612 2291 tel. 0161 fax 0161 fax 0161229327 229327-8 abbonamenti@meetingart.it www.meetingart.it info@meetingart.it

E-mail

Ufficio Milano

Via Pellizza da Volpedo, 16 20149 Milano tel. 02 4989420 fax 02 4983704

Ufficio Roma ORARIO UFFICI

Via Margutta, 94 00187 Roma a venerdì Da martedì tel. 06 3212668 10,00/12,00 - 16,00/19,00, fax 06 32501095

sabato 10,00/12,00 - 14,00/19,00,

PERSONALE E COLLABORATO UFFICI E REPARTI

SEGRETERIA E SPE Luisa Dellarole

SEGRETERIA Rosanna Matera - A

Marco Laurini Giuseppe Luigi Marini Fax

CONTABILITÀ Patrick Carrara Licia Gavioli Maria Antonia Luca

ESPOSIZIONE DA VENERDÌ 27 APRILE 2012 OPERE DELL’ARTE MODERNA SI RICHIEDE FATTURA (XIX e XX Secolo) Aldo Picco ABBONAMENTI C A DECORRERE PRIMO NUMERO DISPONDIBILE PRIMADAL SESSIONE QUARTA SESSIONE ITALIA ESTERO Aleotti Marinella dal lotto 1 al lotto 110 dal lotto 286 al lotto 350 5 cataloghi 10 cataloghi 5 cataloghi

P. IVA

SABATO 5 MAGGIO 2012,

OPERE MODERNA ore DELL’ARTE 15,00 ARTEE CONTEMPORANEA ORIENTALE

pagina 5

Amedeo Solazzo

OROLOGI MODERNI E D’EPOCA

SECONDA SESSIONE

dal lotto 111E al 250 DIPINTI DEL XIX XXlotto SECOLO

DOMENICA 6 MAGGIO 2012, GIOIELLI ore 13,00 Fabio Nussenblatt ARREDI E DIPINTI ANTICHI pagina 21

Luca Sapienza Carlo Cumo GIOIELLI MODERNI E D’EPOCA TERZA SESSIONE

GIOVEDÌ 10 MAGGIO 2012, € 100,00 € 180,00 ore 16,00 pagina 48 € 100,00 € 180,00

QUINTA SESSIONE

dal lotto 351 al lotto 460 € 100,00 € 180,00 SABATO 12 MAGGIO 2012, ore 15,00 € 100,00 € 180,00 pagina 53

€ 100,00

SESTA SESSIONE

€ 180,00

dal lotto 251 al lotto 285 dal lotto 461 al lotto 600 25 cataloghi 50 cataloghi MERCOLEDÌ 9 MAGGIO 2012, DOMENICA 13 MAGGIO 2012, TUTTI € 450,00 € 750,00 oreI SETTORI 16,00 OROLOGI DA POLSOore E TASCA 13,00 pagina 44sono compresi di I.V.A. e spese di spedizione i prezzi sopra indicati pagina 69 Carola Casazza

domenica 10,00/19,00 (continuato),

Indirizzo di consegna (se diverso da quello sopra indicato):

lunedì chiuso

MODALITÀ DI PAGAMENTO: Franco

VETRI E MOBILI ART NOUVEAU Borga

CATALOGHI UFFICIO ABBONAMENTI FEDERAZIONE EUROPEA DI 229612 VENDITORI ALL’ASTA 0161 PRIVACY: Marinella Aleotti I dati forniti saranno riservati ed

utilizzati esclusivamente per i trattamenti consentiti dalle Legge . Adel . sulla PrivacyE.N°F675 SEGRETERIA 31 Dicembre 1996 E SPEDIZIONI

Contanti

FOTOGRAFIE DIPI Daniele Guidarelli -

CONTEMPORANEA

intestato a Casa delle Aste - Meeting Art S.p.A. - 13100 Vercelli Marco Laurini

Contrassegno: (costo abbonamento + € 6,00 per spese di spedizione) Carta di credito: N°

American Express

CartaSì/Visa/Mastercard scad.

RESPONSABILE I.T Marco Spena

MONTAGGIO RVM Piergiuseppe Gaet

David Nassimiha Assegno: non trasferibile allegato intestato a Meeting Art S.p.A.

OPEREn° DELL’ARTE Versamento su c/c postale: 11382132

ASSISTENZA CLIEN € 250,00 Piergiuseppe Gaet Daniele Guidarelli € 250,00 Carmine Carucci 25 cataloghi Luca Sapienza - Eli € 850,00 Zarino Gianmario

WEB INTERNET Luciano Da Re

Bonifico Bancario: IBAN IT32 N061 7510 0000 0000 0509 580 Banca Carige - Piazza Zumaglini, 13 - 13100 Vercelli C/C 509580 - Abi 06175TAPPETI - Cab 10000ORIENTALI - Cin N - Bic CRGEITGG268

CONTATTI

€ 250,00 SCRITTE OFFERTE e-mail: offerte@me € 250,00 Marinella Aleotti Rosanna Matera -A € 250,00

/

In caso di pagamento con carta di credito si può inviare un fax ( 24 ore su 24) allo 0161 229327

0161 229601NAZIONALE - 0161 229615 Data Date Firma Signature ASSOCIAZIONE CASE D’ASTA ATTENZIONE Luisa Dellarole - Rosanna Matera

CartaSì CVV2

AUTENTICHE ED ARCHIVIAZION Marco Laurini CORNICI Ciro Caggiano

BANDITORI Alessandro Brughe


UFFICIO UFFICIODI DIMILANO MILANO Via Pellizza Pellizza da da Volpedo Via Volpedo,16 16

tel. 02 tel. 024989420 4989420 fax 02 fax 024983704 4983704

UFFICIO DI DI ROMA ROMA UFFICIO ViaMargutta, Margutta 94 Via 94 3212668 tel.tel. 06063212668 32501095 faxfax 060632501095


AUTOSTRADA MILANO AUTOSTRADA TORINO - AOSTA - ALESSANDRIA - GENOVA


TA 740

PINTI EL XIX E XX SECOLO ESPOSIZIONE DA VENERDÌ 27 APRILE 2012

A SESSIONE

to 1 al lotto 110 TO 5 MAGGIO 2012, ,00 a5

ONDA SESSIONE

to 111 al lotto 250 ENICA 6 MAGGIO 2012, ,00 a 21

A SESSIONE

to 251 al lotto 285 OLEDÌ 9 MAGGIO 2012, ,00 a 44

QUARTA SESSIONE

dal lotto 286 al lotto 350 GIOVEDÌ 10 MAGGIO 2012, ore 16,00 pagina 48

QUINTA SESSIONE

dal lotto 351 al lotto 460 SABATO 12 MAGGIO 2012, ore 15,00 pagina 53

SESTA SESSIONE

dal lotto 461 al lotto 600 DOMENICA 13 MAGGIO 2012, ore 13,00 pagina 69

ALAZZO PALAZZO MEETINGMEETING ART CORSO ADDA 7-11 13100 VERCELLI +39 0161 2292 WWW.MEETINGART.IT ART CORSO ADDA 7-11 13100 VERCELLI +39 0161 2292 WWW.MEETINGART.IT

PALAZZO MEETING ARTCORSO CORSO ADDA 7-11 13100 13100 VERCELLI +39 +39 01612292 2292 WWW.MEETINGART.IT WWW.MEETINGART.IT PALAZZO MEETING ART ADDA 7-11 VERCELLI 0161 ATTENZIONE PER PARTECIPARE ALLE ASTE È NECESSARIO ESSERE ISCRITTI.


Ata Meeting Art n. 756