Page 1


Spettacoli p 13 Muse: “La nostra musica è contro tutti” BaroMetr

M

a perché con 300.000 (più o meno) persone contagiate dalla Nuova Influenza tutti si mettono la mascherina mentre con 25 milioni di persone con l’HIV ancora c’è gente che non usa il preservativo?”. Jox1989, domande nella Rete.

MILANO • LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2009 • WWW.METRONEWS.IT

p 11

Coppa Davis Federer condanna l’Italia alla B

Oggi i funerali dei parà Il piccolo Simone commuove tutti p2 ANSA

Sport

SIMONA MANTOVANINI

AP

Sport p 11

Mourinho contro l’arbitro Orsato.

Mou espulso L’Inter lo difende Sport p 10

Seedorf super “scaccia” Dinho

Un cherubino biondo dagli occhi sgranati sotto il baschetto. Ha commosso l’Italia l’immagine del piccolo Simone, 2 anni, che in braccio alla mamma continuava a indicare la bara del papà Roberto Valente appena scaricata dal C130 partito da Kabul. Alle 11 nella Basilica di San Paolo fuori le Mura, i funerali dei sei parà. METRO

Italia p 2

Amianto e navi otto a processo

L’uomo del tempo di Alessio Grosso p 21

www.meteolive.it

Donna morta è il virus N1H1 Non aveva patologie pregresse Giovanna, la donna di Messina morta sabato in ospedale. Lo conferma la sorella, che è medico: «Non aveva polmonite né problemi ai bronchi. Si era curata i sintomi influenzali con il paracetamolo, come facciamo tutti». Questo farebbe di lei il primo caso in Italia in cui il virus, una volta attecchito, si modifica velocemente trasformandosi in una pericolosa infezione polmonare. Lo ipotizza anche Giovanni Rezza, epidemiologo dell’Istituto superiore di Sanità. La procura di Messina ha aperto un’inROMA.

chiesta. Intanto, mentre l’Oms lancia l’allarme per la pandemia che potrebbe diventare devastante nei Paesi più poveri, il gruppo di lavoro messo in piedi dal vice ministro della Salute Ferruccio Fazio sta mettendo a punto delle linee guida che indicheranno criteri e procedure certe per quei casi, come potrebbe essere stato quello di Giovanna, in cui il virus dell’influenza A è mutante. In Italia con Giovanna le vittime del virus sono due, mentre spetta alla Gran Bretagna il record europeo di decessi accertati. P/3

L’allarme dell’Oms L’influenza A potrebbe provocare milioni di morti e caos nei Paesi poveri «se i Paesi occidentali non stanzieranno poco meno di 1 miliardo di euro per vaccini, farmaci antivirali e campagne di sensibilizzazione». Lo sostiene un rapporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, secondo il giornale britannico Guardian. Tra i Paesi più in difficoltà ci sono: Cuba, Bolivia, Corea del Nord, Congo ed Eritrea.


lunedì 21 settembre 2009 • www.metronews.it

2 italia

pagina a cura di stefania divertito • metro

È morto il bimbo ferito gravemente dai sicari sul campo di calcetto a Crotone Stava solo giocando a calcetto con i suoi amici. I sicari arrivarono e fecero fuoco. Centrarono il loro obiettivo, Gabriele Marrazzo, 35 anni, ma ferirono gravemente un bimbo di 11 anni. Ieri, dopo mesi di agonia e coma, il piccolo Domenico è morto. METRO

Terremoto nelle Marche

News

La terra trema di nuovo nelle Marche. E a migliaia di persone torna in mente il terremoto del ‘97 che sconvolse anche l’Umbria. Una scossa di magnitudo 4,6 Richter è stata registrata ieri alle 5.50 nelle Marche, fra Ancona e Macerata. La scossa è avvenuta a una profondità di 37,7 chilometri: per questo non ha provocato danni, come invece sarebbe accaduto se fosse stata superficiale. Molta la gente scesa in strada e molti hanno deciso di passare la notte fuori casa. METRO

In migliaia per l’ultimo saluto Arrivate le salme dei militari caduti a Kabul. Oggi i funerali ROMA. Un picchetto d’onore

degli uomini della Folgore ha accolto ieri mattina a Ciampino il C130 dell’aeronautica militare che ha riportato in Italia le salme dei sei parà uccisi a Kabul. Avvolte dal tricolore e da un silenzio carico di commozione, le bare del capitano Antonio Fortunato, del sergente maggiore Roberto Valente, del caporal maggiore capo Massimiliano Randino e dei caporal maggiori Matteo Mureddu, Giandomenico Pistonami e Davide Ricchiuto hanno ricevuto l’omaggio del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e dalle massime autorità istituzionali. La mano aperta e posta sul feretro, quasi ad accarezzarlo: con questo gesto, ripe-

tuto sei volte, sempre accompagnato da un reclinarsi del capo, il capo dello Stato ha reso omaggio ai caduti italiani. Dopo il saluto del presidente è stato intonato il Silenzio. Commozione a bordo pista, dove si trovavano i familiari delle vittime. Ma nella memoria

di questa triste giornata resteranno gli occhioni azzurri di Simone, due anni compiuti da poco, che in braccio alla mamma indi-

cava col ditino alzato la cassa con le spoglie del padre Roberto. Nel pomeriggio di ieri poi i feretri sono stati trasferiti nella camera arden-

te al Celio. E alle 16.10 le porte si sono aperte per la gente - numerosa, molti i giovani - che voleva rendere omaggio ai caduti. Questa

mattina, alle ore 11, i funerali di Stato nella Basilica di San Paolo, dove furono celebrati anche quelli per i caduti di Nassiriya. ADNKRONOS

Il saluto commosso del presidente della Repubblica. Sono rientrati e sono tutti in buone condizioni anche i quattro militari rimasti feriti nell’attacco di giovedì.

“Dobbiamo ancora capire se il mezzo è stato fatto esplodere a distanza, o se si trattava di un kamikaze”. Generale Vincenzo Camporini, Capo di Stato Maggiore della Difesa

La commozione dei lettori Mio figlio soldato precario

ra precario, questa missione mi permette di accumulare un punteggio STRAGE. Cosa ci vai a fare per sperare di essere in Afghanistan? L’ho chie- assunto in modo permasto anch’io a mio figlio nente. Questi soldi mi quando è partito per servono per anticipare il Kabul e la risposta è stamutuo». Ho alzato le ta: «Sono 7 anni che sono mani e pregato che nell’esercito e sono anco- tornasse vivo. I politici

parlano e basta e non sanno tutto questo.

PDC

La missione deve proseguire STRAGE. Desidero

esprimere il mio dolore per la perdita dei 6 soldati a causa di un vile attentato che li ha uccisi mentre

stavano facendo il loro prezioso lavoro di mantenimento della pace e di aiuto alla popolazione civile. Credo che il nostro Paese debba continuare il suo lavoro in Afghanistan e mi auguro che su ciò si raggiunga un’unità politica. MARCO CAMPAGNA

Amianto e Marina Ufficiali a processo PADOVA. Dopo quattro udien-

ze preliminari, altrettanti rinvii, centinaia di cartelle cliniche raccolte dalla procura, la vicenda dei marinai uccisi dall’amianto è arrivata a una svolta. Sono stati rinviati a giudizio dal gup padovano Paola Cameran, secondo l’istanza del pm Sergio Dini, 8 alti ufficiali (ex ammiragli ed ex generali) della Marina Militare. Sono gli ex capi di Stato Maggiore Mario Bini e Filippo Ruggiero; gli ex ammiragli Lamberto Caporali e Francesco Chianura, gli ex direttori generali della Sanità militare Elvio Melorio, Agostino Didonna e Guido Cucciniello; l’ex comandante in capo di squadra navale Mario Porta. Per loro

il 12 gennaio inizierà il processo: l’accusa è di omicidio colposo per aver omesso tra il 1980 e il 1994 di informare il personale sui rischi che correva. L’amianto, di cui le navi erano letteralmente imbottite, è un minerale cancerogeno. Dal 1992 è fuorilegge in Italia. Esulta Alessio Anselmi, presidente Cocer Marina, che da anni si batte per questa battaglia silenziosa: «Come sempre i magistrati fanno il loro

dovere. Purtroppo lo stesso non si può dire dei legislatori. Risale al 2001 il primo Dl Metro denunciò la strage già 4 anni fa. sui risarcimenti ai marinai deceduti. Oggi ce ne sono di nuovi ma “Ancora una volta i le commissioni Difesa giudici devono di Camera e Senato non si degnano sostituirsi ai neppure di legislatori assenti”. discuterli». STEFANIA DIVERTITO

Alessio Anselmi presidente Cocer Marina

Servire la patria è un dovere i commenti dei politici sulla strage di militari italiani in missione di “pace”, la parola più ricorrente è Patria, alto concetto che richiama il servizio alla

collettività come insieme di valori cui sacrificare la stessa vita. Mi chiedo come si possa disattendere il dovere, il servizio che alla collettività è dovuto da chi ha posto la propria persona a servizio della Patria come fa un politico? LUCIANO

Biciclette fra multe e incentivi

Sensi doppi per le bici a Bolzano

STRAGE. Ascoltando

BICI. Bene gli incentivi all’ac-

quisto adatti a chi usa la bici tutti i giorni (vedi box) male la decurtazione di punti patente ai ciclisti multati: «È schizofrenia», commenta Antonio Dalla Venezia (foto), presidente Fiab, Federazione amici della bicicletta. «Siamo soddisfatti degli incentivi, ma abbiamo appena iniziato la battaglia per portare davanti ai giudici di

pace l’incostituzionalità della decurtazione dei punti patente ai ciclisti multati». A Londra si sperimenta il doppio senso di marcia per le bici nelle strade a senso unico che da noi è già realtà a Bolzano e Reggio Emilia: «Se i ciclisti infrangono il codice la multa ci sta, ma deve essere uguale per tutti, con o senza patente». SIMONA MANTOVANINI

Due ruote, il click day è venerdì 25 Fra 4 giorni i rivenditori potranno inviare le richieste di acquisto di bici (7,6 milioni stanziati, costo massimo 200 euro e non più 700) e scooter 50cc ecologici (5,1 milioni), altri 2 alle bici “inevase” di aprile e maggio. S.M. Info www.incentivibiciclette.minambiente.it


www.metronews.it • lunedì 21 settembre 2009

metro • pagina a cura di stefania divertito

Istat: per viaggi e medicine spendiamo di più che per cibo e alcolici In Italia i consumi di cibo e bevande vengono dopo rispetto ad altre spese. A rivelarlo è l’Istat: dal ‘70 a oggi la spesa complessiva è passata da 317,5 miliardi a 747. Ma mentre per assicurazioni, farmaci e viaggi è cresciuta, per gli alcolici è diminuita e per il cibo è rimasta stabile. METRO

Mi consenta ... Dott.ssa Elisabetta Scala Coordinatrice nazionale del Moige (Movimento Italiano Genitori). Vi siete rivoltati contro i manifesti pro-condom apparsi di fronte alle scuole romane. Perché?

H1N1, è Giovanna la prima vittima MESSINA.

157 sono in Europa i casi certificati di morti collegate al virus H1N1. Il numero più alto si è registrato in Gran Bretagna (78 decessi).

virale acuta. Il caso di Messina potrebbe essere uno di questi». Giovanna, pri- Si lavora senza sosta al vaccino anti influenza suina. ma di arrivare al pronto soccorso dell’ospedale di Gli Obama si vaccineranno Messina, si era autocurata con la Tachipirina, Barack Obama e la sua famiglia si vaccineranno come si fa comunecontro l'influenza A/H1N1. «Pensiamo che sia la mente in caso di febcosa giusta da fare. Aspetteremo il nostro turno bre. Mai avrebbe pencome tutti gli altri e quando ci diranno che sato di non uscire più toccherà a noi allora lo faremo», ha spiegato il viva dal reparto ospepresidente americano in un'intervista alla Cnn. daliero nel quale è staObama non intende scavalcare nessuno, pensa ta ricoverata. però che come per tutti gli altri bambini - consideOra le prime risposte rati categoria a rischio - le figlie Malia e Sasha saranno date dall’ausaranno tra i primi a ricevere il vaccino mentre topsia, disposta dalla pro- «ritengo che io sarò in fondo alla lista». METRO cura. METRO

Mamme di giorno

L’asilo nido si fa in casa LAVORO. Con la crisi per

lavorare si fa un po’ di tutto. E così nascono gli asili nido condominiali: si sta affermando infatti la figura dell’assistente materna, che accudisce bambini a casa propria. Una professione che arriva dal Nord Europa, e che in regioni come Lombardia e Veneto è già realtà. Per lanciare in tutt’Italia questo mestiere, il ministero delle Pari Opportunità ha stanziato 10 milioni di euro. METRO

Daniela Santanchè

“Picchiata a Milano dai musulmani” MILANO. Daniela Santanchè

(foto) ha denunciato di essere stata aggredita alla cerimonia di fine Ramadan a Milano: aveva deciso di manifestare contro l’uso del burqa. L’ex parlamentare è finita al Fatebenefratelli ma la comunità islamica nega l’aggressione. METRO

EMMEVI

«Mia sorella non aveva alcun problema pregresso. Né tantomeno soffriva di polmonite come è stato detto. Eravamo in vacanza insieme con le rispettive famiglie e ha preso quell’influenza che l’ha stroncata». E così, seconCosa consiglia ai ragazzi? do la testimonianza della – Bisogna fare un passo più ampio, fare un’educa- sorella, che è un medico, ma non solo, Giovanna zione sessuale che parta dall’affettività. Il rischio è potrebbe essere la prima la sessualità occasionale. persona morta in Italia Ma allora Lei non è contro i esclusivamente a causa della nuova influenza. preservativi... Lo ha ribadito anche Gio– Come associazione, vanni Rezza, epidemioloessendo laica, non prengo dell’Istituto superiore diamo posizione. È una di Sanità: «Dai primi dati scelta personale ed educativa della famiglia e del non possiamo escludere che la donna deceduta a ragazzo. Bisogna però Messina sia morta a causa dare al ragazzo tutti gli del virus dell'influenza A. strumenti. Ma servirà un approfonE ai suoi figli cosa dice? – Loro hanno avuto tut- dimento di indagine». Secondo Rezza, infatti, «ci te le informazioni, sia sono casi, per fortuna scientifiche e mediche pochi, in cui il virus si trache “sentimentali”. MICHELE MASTRANGELO sforma in una polmonite – Sono una risposta inadeguata al problema, dovrebbe esserci un’informazione più ampia. Il condom non è sicuro al 100%. Semmai è un aiuto in più, ma il discorso è più ampio.

italia 3


lunedì 21 settembre 2009 • www.metronews.it

4 mondo Depenalizzato

Londra: sì al suicidio assistito Presto non sarà più reato aiutare a morire un malato terminale, oppure con disabilità incurabile, in Gran Bretagna. Secondo il Sunday Times, a giorni la procura generale detterà le linee guida che di fatto depenalizzeranno il reato per il quale sono previsti fino a 14 anni di carcere. Il provvedimento non richiederà una legge specifica, ma fisserà dei paletti precisi, come ad esempio la differenza tra “assistere” e “organizzare”. Sarà infatti vietato aiutare a morire una persona “vulnerabile” oppure “sensibile a manipolazioni”. METRO GRAN BRETAGNA.

In breve INDIA. Una ragazza indiana di

19 anni e il suo fidanzato hanno ucciso sette parenti di lei, convinti che la famiglia non avrebbe mai accettato il loro amore. La tragedia è avvenuta nello Stato di Haryana. METRO

@ mondo .it aly it o r t e m eci! scrivet

pagina a cura di valerio mingarelli • metro Usa, sospettati di preparare un attentato terroristico alla metropolitana di New York: arrestati tre afghani Tre afghani sono stati arrestati a Denver e a New York in relazione ad un presunto complotto per perpetrare attentati negli Stati Uniti. Nel mirino c’erano una stazione ferroviaria o della metropolitana nell'area di New York. METRO

Tumori:in20anni Obama incontrerà raddoppieranno Anp e Israele Pace in M.O.

GERMANIA. Il

tumore è sem- tamenti che riguardano la pre di più la malattia del nostra quotidianità. Avanti secolo, e se i trend di crecosì, nei prossimi venscita delle diagnosi avremo 17 e t’anni s a non diminuiranno milioni di morti b a l l entro il 2030 i A per tumore e 75 i l i t s i malati nel mon- i nostr milioni di malaa do sono destinati: sono le stime t i v i d ti a raddoppiare. infauste presenti tate al convegno sbaglia QUOTIDIANITÀ. Poco europeo di oncoloesercizio fisico, aligia Ecco- Esmo, che si mentazione scorretta, fumo, è aperto ieri a Berlino con inquinamento e via dicendo: oltre 15.000 oncologi. alla base del cancro sempre più spesso ci sono i compor- IL PRIMATO DELL’EUROPA. L’Eu-

ropa è il continente più colpito dal cancro: un quarto dei casi (3,4 milioni circa) viene dal Vecchio Continente. Il killer numero uno al mondo è il cancro ai polmoni, con 1,5 milioni di casi solo nel 2008. Segue il tumore al seno con 1,29 milioni di casi. Quest’ultimo è tra i primi per speranze di sopravvivenza (75%, come prostata e utero). Il più letale è quello al pancreas, con solo il 15% di chance di guarigione, ma le percentuali variano da Paese a Paese.V.M.

Giappone Orso aggredisce turisti in attesa dell’autobus A Takayama, in Giappone, un orso è stato abbattuto dopo avere aggredito un gruppo di 9 turisti che erano in attesa dell’autobus alla fermata. ferendone quattro. L’animale ha poi fatto irruzione in un negozio, dove i commessi lo hanno chiuso dentro e la polizia lo ha abbattuto. METRO

Usa: massacrata facoltosa libanese USA. Una donna d'affari

libanese di 44 anni, Andree Beijani, è stata uccisa nella sua suite di un hotel di lusso di New York, il Jumeirah Essex House. La donna è USA. Obama vuole ad ogni stata ritrovata con un colcosto tentare di far riparti- tello conficcato nel collo in re i negoziati per la pace in un lago di sangue. La poliMedio Oriente, e domani zia ha già fermato un incontrerà il premier israe- addetto delle pulizie di 29 liano Benjamin Netanyahu anni: Il sospetto è che si e il presidente dell’Anp tratti di un delitto passioAbu Mazen a margine nale. METRO dell’Assemblea dell’Onu a New York. Il nodo cruciale resta quello degli insediaTerapia di gruppo menti israeliani in Cisgiortragica: due morti dania e a Gerusalemme est: il presidente Usa ne ha GERMANIA. Due persone chiesto il congelamento sono morte e una terza si ma i vertici israeliani non trova in uno stato critico a mollano. Per l’Anp Berlino per un «l’incontro non significa avvelenamento durante affatto una ripresa dei una terapia di gruppo. La negoziati, perché questi polizia ha arrestato un dipendono dalla medico di 50 anni: si sospensione della coloniz- sospetta che abbia drogato zazione israeliana». METRO i suoi pazienti con un cocktail letale di eroina, anfetamina ed ecstasy. Le “Israele è un due vittime avevano 28 e cancro 59 anni. Il medico teneva sionista e gli le terapie di gruppo in Usa sono ira- casa sua e proponeva un nofobi”. aiuto per combattere le “crisi spirituali” contro le Ali Khamenei dipendenze. METRO


metro • inserto a cura di carlo lazzari in collaborazione con il denaro - www.denaro.it

www.metronews.it • lunedì 21 settembre 2009

soldi 5


lunedÏ 21 settembre 2009 • www.metronews.it

6 soldi

metro


www.metronews.it • lunedì 21 settembre 2009

metro • pagine a cura di silvio gulizia I City Angels cercano nuovi angeli per la città Tre mesi di corso, due sere la settimana: è l’impegno chiesto dai City Angels a chi vuole unirsi a loro per fare il volontario di strada d'emergenza. I corsi inizieranno a ottobre: informazioni allo 02.26809435 o su www.cityangels.it. METRO

NEWPRESS

CITTÀ. Un peruviano di 20 anni è mor-

La zona dove è stato ucciso il peruviano.

è rimasto indietro rispetto agli amito la notte scorsa dopo essere stato ci ed è stato aggredito da due ragazcolpito al petto con un coltello, zi sopraggiunti con cocci di botvicino al cavalcavia di viale tiglia e un coltello. Secondo e Du Forlanini. Il giovane, incenla polizia lo scopo era venllati dicare gli apprezzamene surato, regolare e dipent l o c c dente di una ditta di auto- a sta ti fatti poco prima dal trasporti, verso l'una stadopo fe sa giovane a una ragazza di va lasciando il parco viciun'altra compagnia. religio a Nello no dove, con quattro amistesso giorno e in n a i v ci coetanei, aveva parteci- peru occasione della stessa festipato a un pic-nic per la festa di vità, un 19enne peruviano ha Santa Rosa di Lima, a cui hanno pre- accoltellato un 31enne connazionale so parte circa 200 persone della dopo una lite per futili motivi in un comunità sudamericana. Il giovane cortile di via Lemene. METRO

Scala Visite per gli Under 30 NEWPRESS

Lite per gelosia ucciso un 20enne

milano 7

Visite gratuite ieri alla Scala organizzate dal progetto LaScalaUNDER30, ideato per avvicinare i più giovani al Teatro.METRO

Gambizzato per la strada

Spia in Comune Dirigente dal pm

CITTÀ. Nessuna lamentela da

CITTÀ. Un marocchino di 26

COMUNE. Sarà

parte dei residenti ieri per la festa del Ramadan, che secondo il Comune è stata celebrata in una decina di centri in città. Il grosso, circa 2.500 persone, si è radunato in via Procaccini. L’unico problema denunciato è stato quello raccontato da

Daniela Santanché la quale, insieme a militanti del suo “Movimento per l'Italia”, ha protestato contro la presenza di donne musulmane a volto coperto. La Santanché ha detto di esser stata aggredita e insultata, mentre la comunità islamica nega e parla di provocazione. METRO

In breve BOVISASCA. Un uomo è stato

PACE. Uno spazio con tappeti e

accoltellato alle gambe ieri alle 14.30 in via El Alamein. Portato al Niguarda, è stato trovato in possesso di 10 dosi di hashish. Non ha saputo dire chi l’avesse aggredito. OMNIMILANO

sedie per riflettere. È la “Tenda del silenzio” allestita ieri davanti alla chiesa di San Lorenzo per la giornata Onu per la pace. Oggi spazi aperti dalle 16 alle 21. METRO

NEWPRESS

Ramadan fra preghiere e proteste Daniela Santanché ha organizzato una protesta ieri in via Procaccini contro le donne velate.

anni, irregolare e con precedenti penali, è stato ferito da un colpo di pistola a una gamba ieri notte verso le due in piazzale Melozzo da Forlì. Il colpo è stato esploso da due albanesi con cui aveva avuto una discussione. OMNIMILANO

presto ascoltato dal pm che indaga sulla cimice ritrovata nel suo ufficio il direttore generale del Comune Giuseppe Sala. Il ritrovamento, avvenuto 10 giorni fa, è stato reso noto ieri da un articolo sul Corriere della Sera. METRO


lunedì 21 settembre 2009 • www.metronews.it

8 milano

metro

Scritte contro i soldati di Kabul, si cercano gli autori con le telecamere ttere@ I vigili stanno cercando di individuare i responsabili delle scritte contro i militari italiani morti le oitaly.it etr m a Kabul, comparse dopo il corteo per Abba, utilizzando le telecamere del Comune. METRO eci! Scrivet

Quali alternative per gli studenti del Ghandi?

Spallanzani NEWPRESS

A occhi bendati, guidate dai non vedenti dell’Istituto Ciechi, diverse persone hanno gustato ieri le specialità dei macellai milanesi in via Spallanzani. METRO

Letizia Gioffrè

Valentina Bufano

• 22 anni, lavoro al call center. • Primo anno del liceo linguistico. • Il Comune mi ha proposto o un corso professionale al Rubattino o il turistico. • Se chiudono mi darò da fare. Voglio andare all’università.

• 31 anni, giornalista. • Primo anno liceo socio psico pedagogico. • Nessuno mi ha fatto proposte alternative. • Se non riparte la mia classe? Lascio la scuola. Magari studierò per conto mio.

Gennaro Borriello

Raffaella Ceccarini

• 35 anni, guardia giurata. • Ho l’abilità sia per il socio psico pedagogico che per il classico. • Mi hanno proposto di seguire i corsi professionali al Rubattino. • Se non parte il mio corso cercherò comunque di far qualcosa.

• 29 anni, disoccupata. • Ho finito il terzo linguistico. • Il Comune mi suggerisce i corsi professionali del Rubattino. • Se chiudono non so che fare. Io voglio fare scienze politiche, è il mio sogno fin da bambina.

Le iscrizioni potrebbero riaprire oggi

V. LOPEZ. Due condomini su

due piani diversi sono stati rapinati ieri verso le 13.30 in via Lopez 8. Tre uomini e una donna hanno minacciato i proprietari di casa e hanno ripulito loro gli alloggi e staccato i fili del telefono. OMNIMILANO

in prefettura i sindacati dei dipendenti di Palazzo Marino si sono seduti a un tavolo con i rappresentanti del Comune per discutere delle scuole civiche. I sindacati hanno registrato timidi segnali di una possibile riapertura delle iscrizioni fino al 28 settembre e oggi alle 13,30 sono

attesi a Palazzo Marino. La stessa ipotesi sarà al vaglio del consiglio comunale: lo chiede l’opposizione sostenuta dalla Lega e il Pdl non si è ancora schierato. Fuori protesteranno gli studenti dei licei serali che si sono visti soppressi i corsi. Con loro, i sindacati. I docenti che resterebbero senza cat-

Annunci in metrò Bici in città “Grazie” dai ciechi Secondo voi il Comune fa

un cieco totale: voglio ringraziare Mirko Cecchino Atm, a nome di tutti i ciechi e di tutti gli ipo • 27 anni, lavoro in un garage. vedenti. Lunedì 7 settem• Secondo anno bre tornando a casa dal al liceo sociolavoro, scendendo dalla psico-pedagometrò gialla e salendo gico . sulla metrò verde parten• Mi è stato suggerito di provare agli do dalla stazione centrale istituti professionali. direzione Cologno Mon• Vorrei fare l’università. Se chiudozese ho sentito l’annunno, tanto vale delinquere per strada. cio: “Il treno in arrivo è diretto a Cologno MonzeRoberta Martellina se”. Non credevo alle mie • 18 anni, frequenta corsi di forma- orecchie! Finalmente i zione sanitaria. ciechi che transitano in • Terzo linguistico. direzione Gobba non • Mi è stato suggerito il l Rubattino. dovranno più chiedere • Se la scuola non dovesse riaprire , alle persone: “Scusate, spererò nel Tar. Continuerò a stuquesto metrò va a diare, non so come però. Cologno?” UN LETTORE

Civiche, uno spiraglio CITTÀ. Venerdì

In breve

INTERVISTE A CURA DI MICHELE MASTRANGELO

Voci dalla città

tedra sono una trentina. La proroga delle iscrizioni dovrebbe consentire a diversi studenti di completare la procedura. Secondo i ragazzi la mancata pubblicizzazione dei termini avrebbe provocato meno iscrizioni e una sottostima dei frequentanti, portando a ridurre il numero delle classi. SI.GU.

TRASPORTI. Sono

abbastanza per i ciclisti? Scrivi a milano @metroitaly.it.

Via i binari in Porta Romana BICI. Sarebbe

opportuno che almeno venissero eliminate le rotaie inutilizzate del primo tratto di corso di Porta Romana (già in disuso con l'avvento della linea MM3). Qui i ciclisti sono costretti a percorrere il corso in mezzo alla carreggiata, con tutti i rischi che ne conseguono. G. MARGUTTI

Maestre d’asilo A Lambrate Il Comune le aiuti senza rastrelliere NIDI. Il

fatto di non sapere del pasto negato alle educatrici dei nidi non giustifica certo l’assessore Moioli. Ha tagliato talmente tanto i fondi da essere stata lei ad autorizzare ciò! Quindi pensi allo stato d'animo delle educatrici! Secondo Lei con che stato d'animo si avvicinano ai bambini e qual è l'atmosfera? PINO MARINO

BICI. Alla

stazione di Lambrate, lato piazza Bottini, le rastrelliere sono insufficienti ad accogliere le bici dei pendolari. Il Comune, più volte interpellato, risponde che è necessaria una progettazione. Io penso che sia sufficiente acquistare e installare rastrelliere prefabbricate. Ora invece abbiamo bici attaccate ovunque. G.MAFFONI


lunedì 21 settembre 2009 • www.metronews.it

Borgorosso football club di Michele Fusco

Mou e l’unghia di Arrigo

A

ll’Arrigo il detto “i panni sporchi si lavano in famiglia” faceva vagamente ribrezzo. L’Arrigo è uno che ieri, da allenatore nerazzurro, avrebbe strapazzato i suoi di fronte alle telecamere. Si sarebbe vergognato dell’allegro scippo ai danni del Cagliari, predisponendo una settimana bestiale di allenamenti. Anche lui era uno che in campo faceva il matto, ma poi soffriva così tanto a giocar male che non c’erano santi, doveva dirlo proprio a tutti. Se il suo Milan avesse fatto l’orrenda figura offerta dall’Inter contro il Barcellona, avrebbe chiesto a Berlusconi di vendergli 8-9 scansafatiche. L’Arrigo, che poi è Sacchi, è anche stato il più grande tecnico europeo degli ultimi 20 anni. Mourinho non gli vale un’unghia, tecnicamente, spero vivamente che Special se ne renda conto. Ma anche sul piano delle relazioni, ieri ha mancato una grande occasione, dire due cose oneste sulla sua squadra e fare i complimenti al Cagliari che lo aveva strapazzato. Ha mandato un solerte funzionario a parlare per lui. Perché? Mail di commento a lettere@metroitaly.it

Ancelotti fa il rullo compressore In Inghilterra la sesta giornata di Premier League è stata dominata da due derby d’alta quota. A Londra, allo Stamford Bridge, il Chelsea di Carlo Ancelotti, che guida in solitudine la classifica a punteggio pieno con 18 punti, ha dominato il Tottenham vincendo con un perentorio 3-0. Un gol nel recupero di Owen ha invece regalato ai red devils di Sir Alex Ferguson una preziosa vittoria 4-3 sui “cugini” del Manchester City che per tre volte erano riusciti a reperare lo svantaggio . METRO

Dinho ha la febbre Seedorf fa i numeri Per il sito spagnolo sport.es il brasiliano è vicino al ritiro CALCIO. Il

Milan non incanta ma rimane in scia delle prime in attesa della difficile trasferta di Udine e di capire che cosa ne sarà di Ronaldinho. Ieri www.sport.es rivelava addirittura la sua idea di smettere di giocare, notizia per ora non confermata. Di certo da quando non gioca più lui il Milan vince. «Negli spogliatoi ho fatto ascoltare ai giocatori la musichetta della Champions»: scherza Galliani sul curioso retroscena della vittoria di

ieri sul Bologna. L’elemento di continuità con la vittoriasvolta di Marsiglia si chiama Clarence Seedorf, rifiorito numero 10 senza l’ingombrante presenza di Ronaldinho, appiedato da una tempestiva influenza. Decisivi i suoi assist in Champions, decisivo il suo gol che stende il Bologna. «In Italia fatichiamo di più a trovare gli spazi»: spiega Leonardo soddisfatto della prova del Milan e dell’esperimento di Abate nel ruolo di terzino

Calcio: la domenica in breve

APLAPRESSE

Sport

APLAPRESSE

10 sport

pagine a cura di cosimo croce e francesco facchini • metro

Calcio: a Varese e Busto Arsizio per la prima volta stadi senza polizia ma totalmente gestiti dagli steward per ordine del questore Ieri, per la prima volta, a Varese e a Busto Arsizio dove si giocavano gli incontri Varese - Lumezzane e il derby Pro Patria - Lecco, su disposizione del questore, Marcello Cardona, all’interno degli stadi l’afflusso, il deflusso e la gestione della gara sono stati gestiti dagli steward delle squadre di casa. METRO

Clarence Seedorf, protagonista anche ieri contro il Bologna.

destro. «L’azione del gol del Milan è viziata da un fallo su Bombardini»: accusa il tecnico del Bologna Papadopulo, ma la vittoria rossonera è

meritata è legittimata dai pali di Pato e Inzaghi. Anche se nel finale è il sorprendente Storari a salvare i tre punti su tiro da fuori. CRISTIANO RUIU

Pagina a cura di Italia Media


www.metronews.it • lunedì 21 settembre 2009

metro

Brianti battuta nella finale di Guangzhou dall’israeliana Peer Il Decision 35 di Alinghi ha vinto il Julius Baer in Svizzera Alberta Brianti è stata sconfitta nella finale del torneo Wta di Guangzhou (montepremi 220 mila Il Decision 35 di Alinghi ha vinto per la 3ª volta di fila il Challenge Julius dollari, cemento). L’italiana, n. 8 del seeding, si è arresa all’ìsraeliana Peer per 6-3, 6-4. METRO Baer, in Svizzera, laureandosi campione multiscafi della stagione. METRO

sport 11

Gebre vola a Berlino

Molinari vince in Kazakistan

Sudafrica infuriato

ATLETICA. Haile Gebrselassie ha vinto la mara-

Edoardo Molinari (nella foto) ha trionfato nel Kazakistan Open, ottenendo la sua seconda vittoria nel 2009, la quarta in carriera nel Challenge Tour e la 17ª dei giocatori azzurri in una stagione di grandissime soddisfazioni per il golf italiano. «È sicuramente la vittoria più importante della mia carriera - ha detto al termine Molinari - Cosa farò con i 64 mila euro di premio? Un gran bel regalo a Natale». METRO

ATLETICA. Il governo chiede la “testa” di Leo-

tona di Berlino. L’etiope si è imposto in 2h06’08” ma ha fallito nel suo obiettivo di migliorare il suo primato mondiale sulla distanza di 2h03’59”, fatto segnare nel 2008 a Berlino. La Besuye ha vinto tra le donne. METRO

FRANCE PRESSE

Trionfa Alejandro

Entra SuperMario e Milito si scatena

Italiani ok nella Vuelta di Valverde CICLISMO. Il

Nel primo tempo l’Inter è in bambola e più volte potrebbe prendere il secondo. Poi entrano Motta e Balotelli e la musica cambia. “Il Principe” (alla 100esima in A, MORINHO ESPULSO.

con 64 gol all’attivo) firma due gol in 4’ e ora è sempre a -2 da Juve e Samp. Al minuto 57 però Astori entra con veemenza su Balotelli: fallo. Mou vuole il giallo (sarebbe stato il secondo per il difensore cagliaritano) e protesta, forse scappa un “vaffa” di troppo e Orsato (che aveva già espulso il portoghese in Inter-Fiorentina del 15 marzo 2009) caccia anzitempo lo Speciale. «Mourinho non ha assolutamente detto alcuna parolaccia nè ha fatto gestacci, ma si è limitato a mimare il fallo di Astori. Fallo che gli è parso identico a quello che aveva poco prima portato al cartellino giallo per Santon» spiega il dt Marco Branca. A fine gara Mou evi-

Domenica no per Mourinho espulso per proteste a Cagliari

ta di presentarsi in sala stampa, tocca allora al dirigente trasmettere il Mourinho pensiero: «È stata un vittoria importante, specie per i tanti impegni infrasettimanali che ovviamen-

Davis Federer è da urlo, l’Italia è da serie B

PALLAVOLO. Inizio

con il piede giusto per i campioni d’Italia della CoprAtlantide Piacenza. Ieri gli emiliani hanno vinto la Supercoppa piegando, in un match tiratissimo, la Lube Banca Marche Macerata a Frosinone. Il finale: 3-2. METRO

te non consentono un’assoluta brillantezza del gioco, anche se poi ciò che conta sono il risultato e lo spirito. E di questi elementi, l’ Inter ne ha da vendere». GIORGIO SIGON

Cagliari ci ha messo in difficoltà ma era fondamentale vincere. Mourinho? Ha una mentalità vincente, è normale, siamo tutti così nervosi quando vogliamo vincere». Ovvio dispiacere per il tecnico rossoblù Allegri: «Siamo stati perfetti e sinceramente meritavamo ben altro risultato, mi dispiace soltanto per i ragazzi». G.S.

Isinbayeva e Gay Lampi a Shanghai AP/LA PRESSE

Il Piacenza vince la Supercoppa

stati tre punti meritati su un campo difficile, nel primo tempo il Cagliari ha giocato meglio di noi, ma nella ripresa abbiamo reagito da grande squadra», è l’analisi di capitan Zanetti. Gli fa eco il grande protagonista di giornata, Diego Milito: «È stata dura, il

ATLETICA. L’ultima frontiera

LA ZAMPATA TEDESCA. L’ultima

tappa della Vuelta è andata al tedesco Greipel, che si è imposto allo sprint davanti all’italiano Bennati e allo slovacco Bozic. Ottime le indicazioni per il ct azzurro Ballerini in vista della settimana dei campionati del mondo di Mendrisio con l’ottimo Basso nel finale e con le strepitose vittorie di Cunego in montagna. L’appuntamento è in Svizzera. METRO

CALCIO. «Abbiamo conqui-

“É stata durissima ma abbiamo vinto” Diego Milito

AP/LAPRESSE

corridore spagnolo Alejandro Valverde ha vinto la Vuelta di Spagna. Dopo la 21ª e ultima tappa, la Rivas-Vaciamadrid -Madrid di 110 km, lo spagnolo della Caisse d'Epargne ha trionfato nella classifica generale con 55” sul connazionale Samuel Sanchez e 1’32” sull'australiano Cadel Evans. Quarto a 2’12” Ivan Basso. Naturalmente sullo spagnolo pende ancora la squalifica inflittagli dal Coni per l’Italia che l’Uci potrebbe estendere a livello internazionale.

rà Sant’Agostino: errare è umano ma perseverare è diabolico. Difficilmente l’uomo di Setubal e l’arbitro Orsato di Schio diventeranno amici dopo che il fischietto veneto ha espulso lo Speciale di nuovo. L’Inter espugna il Sant’ Elia di Cagliari (2-1) grazie alla concretezza di Diego Milito. Sardi in vantaggio con Jeda su rigore. È il primo concesso a un’avversaria dei nerazzurri da quando Mou siede in panchina.

Zanetti: “Reazione da grandi”

AP/LAPRESSE

CALCIO. Ora Mourinho cite-

Il corridore spagnolo Alejandro Valverde.

nard Chuene, n°1 della federatletica locale. All’indomani della conferenza in cui Chuene ha ammesso di avere mentito sui test cui fu sottoposta la Semenya, la “richiesta” di dimissioni è arrivata dal viceministro dello Sport.

Roger Federer affonda Potito Starace e rispedisce l’Italia nel “purgatorio” di Coppa Davis. Nella sfida-spareggio di Genova, la Svizzera conquista il punto del 3-1 grazie al successo del n.1 del mondo contro l'azzurro Potito Starace per 6-3, 6-0, 6-4 in un'ora e 43' di gioco. Poi Fabio Fognini ha battuto Stephane Bohli 7-5, 7-6, inutile passerella per il 3-2 finale. Così Starace dopo il match decisivo: «Ho cercato di restare aggrappato al match anche nel terzo set ma non c'è stato nulla da fare». Già, nulla da fare. METRO

Europei: un oro e due argenti azzurri CANOTTAGGIO. Un

oro e due argenti per l’Italia del canottaggio agli Europei, disputati da venerdì a ieri nel bacino di Brest (Bielorussia). Straordinario il titolo continentale per il doppio fem-

minile di Gabriella Bascelli e Laura Schiavone. Ottimi i due secondi posti per il doppio leggero (Lorenzo Bertini, Elia Luini) e per il quattro di coppia femminile dove Gaby e Laura, a tre ore e

mezzo di distanza, sono tornate sul podio con Erika Bello ed Elisabetta Sancassani. Il titolo del doppio femminile è una prima assoluta per la nostra nazionale agli Europei. ADNKRONOS

dell’atletica leggera show è la Cina: lo hanno detto chiaramente le Olimpiadi di Pechino, lo ha confermato ieri l’eccezionale meeting di Shanghai. Due lampi, due prestazioni eccezionali hanno illuminato la serata della megalopoli cinese. Per fare onore al suo sponsor milionario, la “Li Ning”, nota marca di abbigliamento di proprietà dell’omonimo ex atleta e ultimo tedoforo ai Giochi del 2008, Elena Isinbayeva ha sancito il nuovo record del mondo dell’asta a 5,07. TYSON FA 9”69, LA JETER 10”64.

Non meno spettacolare è stata la batteria dei 100 metri uomini che Tyson Gay ha vinto eguagliando

Record m a 5,07 a n le E r pe L’astista russa Elena Isinbayeva, classe 1982.

la seconda prestazione mondiale all time di Bolt: 9”69. Carmelita Jeter fra le donne non è stata da meno con un 10”64 che molto si avvicina al 10”49 della Griffith. METRO


metro • pagina a cura di andrea sparaciari

www.metronews.it • lunedì 21 settembre 2009

Il ritorno del Gabibbo Torna stasera “Striscia la notizia”. Alla guida Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti. Siamo sicuri che un’estate di “velinismo” e scandali sexy avrà regalato ad Antonio Ricci & Co. un bel po’ di materiale... METRO

13

Spettacoli

Muse Una ballata sinistra e romantica per Edward e Bella

Lottano per la resiPer loro non solo temi stenza i Muse, il gruppo rock impegnati. Fonte d’ispiraalternativo inglese che con zione per la scrittrice Ste“The Resistance”, uscito l’11 phanie Meyer, che li rinsettembre, ha conquistato grazia in ogni libro della saga il primo posto nelle vendite di Twilight, dopo aver pardigitali di 21 Paesi, Italia tecipato con il brano “Supercompresa. Li abbiamo incon- massive Black Hole” alla trati ieri a Milano, dopo lo colonna sonora del primo scherzo giocato a “Quelli film sui vampiri, non manche il calcio...”: si sono scam- cheranno in “New Moon”, biati i ruoli durante il in uscita a novembre. live in play-back e Quale brano del nuoSimona Ventura trovere? i n vomoalbum ha intervistato “Berlusco nel film? per errore il bat–Matthew: La balAltrove terista, convinlata “I Belong To e b b e r a ta che fosse il You”, ma in una s n no frontman. Perversione diversa: ” e l i b i poss ché? «Nella tv itaal posto del pianoliana - hanno spiegaforte ci sarà la chitarra. to poi - non si può suonare Cosa ha in comune la vostra dal vivo». Così il gruppo ha musica con i vampiri e i riassunto il senso del disco licantropi di Twilight? autoprodotto: «La gente è –Dominic: Molti trovano infelice, scontenta del gover- delle somiglianze tra le no e della crisi. La resisten- nostre canzoni e le vicende za deve essere una forma di di Edward e Bella: sembra protesta, per cercare il cam- che ci sia qualcosa di romanbiamento». ticamente sinistro che le MUSICA.

Da sinistra: il batterista Dominic Howard, il frontman Matthew Bellamy e il bassista Chris Wolstenholme.

Matthew, insieme a Lily Allen, si è schierato contro il file sharing illegale. Che sistema vorrebbe?

–Gli internet provider dovrebbero stabilire una tassazione per i proprietari di copyright, come succede per le radio e le tv. E l’industria discografica dovrebbe organizzarsi in modo diverso, guadagnando poco da tanti e non tanto grazie a poche persone. Quanta Italia c’è in “The

“Ma non chiamatemi la Allevi...” All’ultimo dischi, però il mio mito è festival di Sanremo Sakamoto, un genio ecletha diretto l’orche- tico». La 24enne pugliese è stra accompa- un vulcano di idee e s’ingnando alla vitto- teressa di fotografia, ria Marco Carta e design, cinema, moda e... Arisa. Una bel- Alla cucina: «Il mio piatto la portafortu- scoperta forte è il pollo al forna, Federica di Federica no con aceto balsaaio mico» dice orgoglioFornabaio, Fornab che ora debutta sa. Sogni nel cassetto? con un album pia- «Scrivere le musiche per nistico (“Federica un film di Paolo SorrentiFornabaio”), un po’ no», sospira. Intanto, da sullo stile di Gio- metà ottobre, l’attendono vanni Allevi. degli showcase nelle libre«Il paragone mi rie. lusinga – ammette www.myspace.com/federi– ma siamo diversi. cafornabaio Ho comprato i suoi DIEGO PERUGINI MUSICA.

La pianista Federica Fornabaio

Resistance”?

–Tutti gli elementi classici e romantici. Abbiamo registrato e mixato l’intero album tra Como (dove vive Matthew con la fidanzata italiana, ndr) e Milano: ci siamo goduti il sole e il cibo e nel disco si sente. Un consiglio per le band giovani?

–Sono tempi duri: usare internet, rimanere indipendenti dalle case discografiche e suonare tanto dal vivo. È la vetrina migliore. CRISTIANA SALVAGNI cristiana.salvagni @metroitaly.it

AFP

avvicina alle atmosfere della saga. Negli Stati Uniti gli adolescenti ne sono pazzi, tanto che là adesso abbiamo dei fan giovanissimi.

La coppia a Venezia.

George-Eli Matrimonio a Natale? GOSSIP. Secondo

alcuni intimi amici della coppia (citati dal Metropolitan Post) le nozze sarebbero imminenti, prima di Natale. E non una cosina normale, ma George Clooney ed Elisabetta Canalis starebbero progettando il favoloso sì a bordo della MSC Fantasia, la nave che ospitò il G8. A prova di paparazzi. Vedremo. METRO


Friuli Venezia Giulia, l’esperienza intensa.


metro • pagina a cura di andrea sparaciari

www.metronews.it • lunedì 21 settembre 2009

Gli Afterhours recuperano il 16 Il 6 novembre al Palasharp gli Afterhours recupereranno il concerto annullato il 17 settembre per l’influenza che colpì Manuel Agnelli. METRO

spettacoli milano 15

MiTo

La Scala sbarca al Palasharp Un’arena da 8 mila posti per Myung Whun Chung

Stasera e 21 alle or 5 euro

CLASSICA. Da Rossini a Verdi

e Puccini, passando per Musorgskij, per avvicinare un pubblico sempre più giovane alla musica classica. Così, per la terza volta, la Filarmonica del Teatro alla Scala si esibirà stasera, alle 21, per il festival “MiTo” negli ampi spazi del Palasharp che, con i suoi 8.000 posti, offrirà un biglietto al prezzo di soli 5 euro a persona. E sul podio salirà un maestro dal prestigio internazionale come il coreano Myung-Whun Chung (foto sopra), con il quale la Filarmonica ha, da tempo, un rapporto di collaborazione, per un

repertorio assai popolare e amato. Si andrà infatti da quello operistico con la sinfonia de “L’italiana in Algeri” e con l’ouverture del “Guglielmo Tell”, entrambi di Gioachino Rossini, all’intermezzo dal terzo atto di “Manon Lescaut” di Giacomo Puccini e

al preludio del terzo atto de “La traviata” e alla sinfonia de “La forza del destino”, entrambi di Giuseppe Verdi. Poi il concerto chiuderà con le accese atmosfere dei “Quadri di un’esposizione” di Modest Musorgskij, qui nella trascrizione orche-

strale che ne fece Maurice Ravel nel 1929. Al Teatro dell’Elfo invece, alle 17, l’universo giapponese farà capolino con “Il canto di corte, il koto e la danza nihonbuyo” con Yuko Fujima ed Etsuko Chida. ANTONIO GARBISA Info: 02 88464725

Nino Rota rivive al San Babila JAZZ. Continua

al Teatro Nuovo di piazza San Babila l’omaggio al compositore milanese Nino Rota, l’autore delle colonne sonore dei film più famosi di Luchino Visconti, Mario Monicelli e Federico Fellini. E questa sera, alle ore 21, si ascolterà, con ingresso libero, il Jazz6et Sexre Il composito tet du Conservatoire de Paris, con guest star JeanCharles Richard, sulle note di “Amarcord”, “La strati. on sc Vi ni e amato da Felli da” e “8 e ½”. A.G. Info: 02 72000926

Piccolo Teatro

Casa 139

Una festa tra amici Gli oscuri ritmi per i 70 di Svampa di Elisabetta Fadini MUSICA. Il titolo della serata

MUSICA. È un album strano,

dice già molto, “Svampa and Friends”. E ce ne saranno tanti di amici del “Gufo”, stasera al Piccolo Teatro Studio, come Flavio Oreglio, Alberto Patrucco, Lino Patruno ed Enzo Iacchetti. L’occasione è la presentazione del film “Nanni 70” di Simone Del Vecchio. Ma non mancheranno canzoni dal vivo, aneddoti e altri ospiti a sorpresa. Ore 21, euro 15. D.P.

dall’ispirazione gotica e vampiresca. Parliamo di “Desmodus”, debutto di Elisabetta Fadini, attrice e ricercatrice vocale, su musica e soggetto di Garbo. Un’opera particolare, che si sviluppa in un’unica suite di oltre 30’ di musica scura e profonda. Stasera alla Casa 139 si terrà la “data zero” di questo atipico progetto. Ore 22, ingresso libero con tessera Arci. D.P.


lunedì 21 settembre 2009 • www.metronews.it

pagina a cura di andrea sparaciari • metro

16 appuntamenti in città Musica

Mostre

Il piano di Caldi Il Maestro Massimiliano Caldi presenterà oggi “Little big music”, un album che raccoglie le composizioni minori di alcuni dei più grandi musicisti del XX secolo, da Benjamin Britten, a Gustav Holst, da Witold Lutoslawski a Wojciech Kilar. Interviene Luigi Di Fronzo. La Feltrinelli, piazza Piemonte, 2, tel. 02.433541. Ore 18,30.

Le donne di Solinas L’artista veneto Max Solinas, grande amante della natura e delle “sue” predilette dolomiti, inaugura oggi allo spazio Anadema la personale “In silenzio tra gli alberi”. L’artista, utilizzando materiali diversi, che vanno dal legno alla pietra al bronzo, strettamente legati alla natura, rimodella e rilegge il corpo femminile, vero protagonista dell’immaginario di Solinas. Anadema, Corso Lodi 1, tel.: Tel. 025454449. Ore 19,30.

Libri Il digi-thriller di Zuiker Il giornalista e scrittore Piero Colaprico e Marco Zamperini presenteranno oggi il digithriller “Level 26” di Anthony E. Zuiker, il papà della serie C.S.I., e Duone Sweirczinsky. Per l’occasione verrà proiettato anche il minifilm che accompagna la lettura del romanzo. Spazio eventi, Mondadori Multicenter, piazza Duomo 1. 18,30.

Adidas e Puma, tregua per un giorno Pace per un giorno. La pensano così due “nemiche”: Adidas e Puma, i cui dipendenti per sostenere l’iniziativa del regista Geremy Gilley “Peace one day” si stringeranno la mano dopo 60 anni e giocheranno una partita di calcio. METRO

Vestiti anni Ottanta Gli organizzatori la definiscono “un itinerario nel decennio più controverso ma anche sperimentale nella storia della moda partendo dal mondo degli accessori d’abbigliamento”. Stiamo parlando degli anni Ottanta, i cui capi di vestiario rivivranno nella mostra “Estremi, eccentrici, eclettici, eccessivi anni ’80” per tre giorni. Salone espositivo dell’Admiral Hotel di Via Domodossola, 16. Info: www.vintageworkshop.it

Ideologica Si parla di terrorismo

Convegni Media e disturbi alimentari I mezzi d’informazione e i disturi alimentari (bulimia, anoressia e obesità). È il centro dell’incontro “In FormAzione: anoressia, bulimia, obesità e i Media”, un programma promosso dal ministero della Salute, del Lavoro e delle Politiche sociali e dal ministero per la Gioventù. Durante l’evento verrà

Nell’ambito di “Ideologica”, la personale di Mimmo Di Marzio presso la galleria Wannabee (Via Thaon de Revel 3), è in calendario un ciclo di incontri dedicati agli “anni di piombo”. Stasera si confronteranno Maurice Bignami, l’ex “comandante militare” di Prima linea, e il sottosegretario agli Esteri Alfredo Mantica. Ore 21,30, modera Stefano Zurlo. METRO

presentato il documento definitivo con le indicazioni su una comunicazione socialmente corretta sul tema dei disturbi alimentari. Hotel Sheraton Diana Majestic, v.le Piave 42. Ore 16. La vita dei farmaci Il farmaco come strumento di salute, ma anche fonte di guadagno, stimolo per la ricerca e per la conoscenza, oggetto di manipolazione scientifica e mediatica, elemento di cura e al tempo stesso fattore di mediazione interculturale. Di tutti questi temi parleranno alla Bicocca gli oltre 150 relatori (tra i quali Silvio Garattini e Giulio Giorello) del congresso internazionale “La vita dei farmaci”. Aula Magna Università degli Studi di Milano-Bicocca, Edificio U6. Iscrizioni: www.unimib.it/upload/ pr/programmadefinitivo150909.pdf

Scrivete a spettacoli.milano @metroitaly.it

››


metro

www.metronews.it • lunedì 21 settembre 2009

living 17

Hotel, in Italia le camere fra le più care in Europa Secondo un’analisi di Hotels.com l’Italia è il quarto Paese in Europa con le camere di albergo più care. In Italia infatti i prezzi delle stanze sono calati molto meno nell’ultimo anno rispetto al resto del mondo (-12% vs -16% dell’Europa e -17% del mondo). METRO

Si accorciano i tempi per vendere casa

living Ogni settimana gli esperti di Confedilizia rispondono ai quesiti relativi alla vita in appartamento.

FOTOGRAMMA

Condominio

Si riducono i tempi medi di vendita di un alloggio (da 6,7 a 6,4 mesi nel secondo trimestre 2009 rispetto al precedente ), ma non si attenua la differenza fra domanda e offertta: il margine di riduzione del prezzo è anzi salito dall’11,8 al 12,2%. Questi i principali dati del sondaggio congiunturale di Bankitalia e Tecnoborsa presso gli agenti immobiliari. Diminuisce però il numero di abitazioni acquistate accendendo un mutuo ipotecario, benché si siano ridotte lievemente le difficoltà di reperimento del mutuo. METRO

Prevenzione

Meglio un mutuo di un affitto MERCATO. La rata del mutuo

L’imposta di registro non varia

D

A quanto ammonta l’imposta di registro da versare in caso di risoluzione di un contratto di affitto di un appartamento?

R

Le risoluzioni dei contratti di locazione di immobili urbani sono soggette all’imposta di registro nella misura fissa di 67 euro. Se l’affitto è risolto anticipatamente ed è stato versato l’importo relativo all’intera durata, si ha diritto al rimborso delle annualità successive a quella in corso.

D

Si domanda se sulle ricevute condominiali debba essere apposta la marca da bollo.

R

Le ricevute relative al pagamento delle spese di condominio sono esenti da imposta per espressa disposizione di legge (art. 13, Tariffa allegata al D.P.R. 26.10.72, n. 642). La risposta al quesito, pertanto, è negativa.

L’Italia riscopre il legno ma è ancora costoso Fabbricati molto resistenti e veloci da realizzare Le case di legno di resistere a fuoco e scosse Onna hanno portato molta sismiche». All’Ance affergente a scoprire questo mano che «per scegliere i materiale di costruzione materiali bisogna partire dal quasi sconosciuto in progetto. Sulla base di Italia, come spiega quello si indiviil professore di Ecco le ra duano i vantaggi Architettura tecenze f dei materiali». nica dell’Uni- differ di versità di Pisa teriali IL LEGNO. Quali a m i Pier Luigi Maffei: sono quindi i vanzionetaggi «Fino a oggi da noi costru del legno? si costruiva guar«Innanzitutto la velodando ciò che c’era vicicità di realizzazione no, oggi si riscoprono tec- spiega l’architetto Paolo Pieniche come accaio o legno, trolucci di Assoedilizia - Ci che ha grandi capacità di sono prefabbricati in legno EDILIZIA.

molto raffinati, anche se da noi sono molto costosi». I prezzi però variano molto, anche da zona a zona. «Non pensiamo ora però che il legno sia la soluzione ai terremoti, ogni casa se costruita bene resiste ai sismi» sottolineano all’Ance. Ed ecco gli svantaggi: il legno richiede trattamenti periodici con vernici traspiranti per evitare muffe e funghi e proteggerlo da luce solare e intemperie. Inoltre è «poco adatto a zone umide o costruzioni molto alte».

immobiliari A N N U N C I

a cura di New Media Enterprise

VENDESI BILOCALI Milano - Baranzate Roserio: Adiacenze Roserio capolinea 12-19, ingresso, soggiorno con cucina a vista, ampia camera, bagno, cantina, ristrutturato, libero. Euro 85.000 Tel: 023560870 Milano - Bruzzano: Vicinanze Ospedale Galeazzi, ristrutturato e arredato, soggiorno con cucina a vista, camera, bagno, terrazzino, ottimo anche per affittarlo. Euro 135.000 Tel: 0266202342 Milano - Sesto San Giovanni / Comune: In pieno centro, ottimo 2 locali con K.na abitabile, 2 balconi, piano alto ottima esposizione, ristrutturato. Libero al Rogito CSI. Euro 195.000 Tel: 022484012 Milano - Sesto San Giovanni /

Comune: In piccola casa dʼepoca primo e ultimo piano, ampissimo 2 locali con cucina abitabile, 75 mq, termoautonomo, ristrutturato. CSI. Euro 175.000 Tel: 02 2484012

na abitabile, soggiorno, 2 camere, bagno, balcone, rip, cantina 20 mq, libero, affare www.panoramaimmobiliare.biz. Euro 160.000 Tel: 0266202342

Milano - Piazza Prealpi: In stabile ben tenuto, gradevole bilocale composto da: ingresso, soggiorno con cucina a vista, camera, bagno, ripostiglio e cantina. Tel: 0286915611

Milano - M. Gioia: Silenzioso, ristrutturato ingresso, soggiorno, cucina, 2 camere, bagno, balcone, cantina, poss. box doppio. Euro 295.000 Tel: 0266202342

Milano - Viale Ungheria / Mecenate: Interessante due locali, disponibilità immediata. Euro 138.000 Tel: 0286915611 Milano - Viale Tibaldi: In casa dʼepoca mansarda completamente ristrutturata e arredata composta da: ingresso, living con cucina a vista, camera, bagno, ripostiglio. Euro 260.000 Tel: 0286915611

TRILOCALI Milano - Bovisasca: Tre locali, cuci-

QUADRILOCALI Milano - Farini: Silenzioso, ristrutturato, climatizzato quattro locali, cucina ab, bagno, balcone, cantina. Euro 450.000 Tel: 0266202342 Milano - Sesto San Giovanni / V.le Italia: In elegante condominio con ampio giardino condominiale, ottimo 4 locali con cucina abitabile, balcone, ristrutturato. CSI. Euro 288.000 Tel: 022484012

CINQUE LOCALI ED OLTRE Milano - Via Solferino / Garibaldi: In contesto dʼepoca, creativo ed insolito appartamento di 170 mq con terrazzo di 70 mq piantumato, ristrutturato e parzialmente arredato. Tel: 0286915611

ATTICI Milano - Repubblica: Attico di 220 mq con 130 mq di giardino pensile panoramico. Possibilità box doppio. Trattativa riservata. Tel: 0286915611

VILLE Milano - Sesto San Giovanni / via Grandi: In nuova costruzione, ultime 2 soluzioni in villetta con posto auto di proprietà, termoautonome, finiture a scelta. Affare. CSI. Euro 198.000 Tel: 022484012

è minore o comunque concorrenziale rispetto all’affitto. Lo dimostra una rilevazione di MutuiOnline che ha confrontato il costo dell’affitto con quello dell’acquisto, ipotizzando di ricorrere a un mutuo al 100% o all’80%, con diverse soluzioni di tasso e durata. Un esempio: per un bilocale da 159.000 euro a Milano, l’affitto è di 850 euro mentre una rata di un mutuo all’80% a tasso variabile a 30 anni sarebbe di 461 euro. Con un fisso a 20 anni la rata sarebbe, seppur di poco, ancora conveniente: 832 euro. Stesso comportamento è stato registrato anche per un immobile simile a Roma. METRO

Rendimento

L’acciaio invece è leggero e consente di progettare strutture flessibili e facilmente modificabili. Inoltre rende agevole l'integrazione negli edifici di elementi di forme diverse. è il rendimento lordo annuo L’ACCIAIO.

4,6%

CEMENTO. «Il vantaggio della

muratura è che dura di più nel tempo, anche se richiede tempi più lunghi di realizzazione» afferma l’Ance. Le strutture moderne però consentono di ottimizzare l’isolamento per caldo, freddo e anche rumore. SI.GU.

delle case a Milano, la città dove l’investimento nel mattone paga di più. A Roma (4,2%) e Torino (4,4%) il rendimento è di poco inferiore. Lo ha rilevato l’ufficio studi del sito di annunci immobiliari idealista.it su dati di luglio delle varie città italiane. METRO

Per saperne di più chiama:

02 507211 AFFITTASI BILOCALI Milano - Adiac. Milano2 - MM SanRaffaele: Nuovi, 70 mq, finiture di pregio, arredi nuovi, ampi terrazzi, termoautonomi, condizionamento, box, no provvigioni. Da Euro 690 Tel: 024222659 www.dimoraolgettina.it Milano - Paravia: 2 cam. letto indipendenti ben arredate, ingr., cuc., bagno. 4 p. letto, 2° p. silenzioso. incluso acqua e riscaldamento. Euro 800 Tel: 340.691.40.66 ore serali Milano - Via Tiziano: Prestigioso bilocale completamente ristrutturato e parzialmente arredato, in casa dʼepoca, ampia cantina. Tel: 0286915611

TRILOCALI Milano - Adaic. Milano2 - MM San-

Raffaele: Nuovi, 90 mq, finiture pregiate, doppi servizi, arredi nuovi, ampi terrazzi, condizionamento, box, no provvigioni. Da euro 890 Tel: 024222659 www.dimoraolgettina.it

MANSARDE Milano - Adaic. Milano2 - MM SanRaffaele: Nuovi, 80 mq, finiture di pregio, arredi nuovi, termoautonomi, condizionamento, domotica. No provvigioni. Euro 1.240 Tel: 024222659 www.dimoraolgettina.it

ATTICI Milano - Adiac. Milano2 - MM San Raffaele: Splendido attico su 2 livelli, 100 mq di terrazzi, 4 camere, tripli servizi, parquet, soppalco. Tel: 024222659 www.dimoraolgettina.it


ACQUISTA ON LINE LIBRI, CD E DVD

RITORNA L’OPERAZIONE EURO ZERO.

ZERO spese di spedizione + ZERO limiti su qualsiasi acquisto. Su www.lafeltrinelli.it fino al 25 settembre ritorna l’operazione Euro Zero! Scegli tra migliaia di libri, cd e dvd da comprare direttamente online. In pochissimo tempo riceverai il tuo ordine a casa e non ti sarà addebitata nessuna spesa di spedizione. La promozione vale per qualunque tipo di prodotto, importo e destinazione. Visita www.lafeltrinelli.it: tanta cultura, zero spese!


metro

www.metronews.it • martedì 21 settembre 2009 «° Parallelo: missione compiuta» Mgm ore . Gli scontri delle truppe americane per conquistare un pezzo di territorio coreano

televisione 21

Stasera in TV. lunedì  settembre  DIGITALE TERRESTRE MTV

SATELLITE . RAISAT CINEMA Piedone d’Egitto Film MGM ° Parallelo: missione compiuta Film SKY MAX Men of war - L’ultima missione Film SKY MANIA

Sopravvivere coi lupi Film SKY FAMILY Un’estate al mare Film SKY CINEMA 

Hancock Film . SKY HITS Il diario di una Tata Film . MGM Benny & Joon Film SKY CINEMA  L’ultimo goal Film

L’oroscopo

. DAHLIA XTREME Warren Miller Spills & Thrills Sport . DAHLIA XTREME Xtreme Network Magazine Sport . MYA Privileged Telefilm . DAHLIA XTREME Survival School Sport . MYA Una vita quasi perfetta Film . DAHLIA SPORT National Football League Match  Sport . JOI Cold case  Film . STEEL Lost in space Perduti nello spazio Film . DAHLIA XTREME Wec Sport

di Cristina Bellardi Ricci

. . . . . . . . . . . . . . . . . .

LA

Chart blast Musicale The Hills Reaper J-Ax Live @ Mtv Day  Next Flash Notiziario Coca Cola Live @ Mtv: Summer Song Musicale Into the Music Lovetest Flash Notiziario Busted Room Raiders Flash Notiziario Reaper Nitro Circus First of Zen Flash Notiziario Scream queen

Fattore S La Tv vista

. Matlock Telefilm . L’ispettore Tibbs Telefilm . Tg La Notiziario . Sport  Sport . Hardcastle and Mccormick Telefilm . Racconti a due piazze Film (comm., ) . Movie flash . Star Trek Telefilm . Atlantide Documentari con F. Mazzalai. . Murder call Telefilm . Tg La Notiziario . Otto e Mezzo Attualità . Signore & signori Film . La valigia dei sogni Attualità

L’uomo del tempo

da Mariano Sabatini

Conti, nostalgia senza idee

N

oi che guardavamo Goldrake e piangevamo con Candy Candy, noi che il sabato sera ballavamo davanti a “Fantastico” e conoscevamo tutte le parole delle sigle di Heather e Lorella, noi che portavamo il Moncler e pomiciavamo sulle note del “Tempo delle mele” non possiamo che sorprenderci inebetiti dai “Migliori anni” di Carlo Conti (ven., 21.30, Rai Uno). Programma gradevolmente infido che fa leva sulla nostalgia, e richiama in scena reperti archeologici: Al Bano, Pappalardo, Dorelli, il mitico Tom Bosley di “Happy days”. Senza dubbio è più comodo ricordare, rilucidare, che inventare. E-mail: lettere@metroitaly.it

Parole crociate

di Alessio Grosso

Ariete 21/3–20/4. Aggressività e imprudenza potrebbero penalizzarvi. La settimana inizia in modo animato, astri veloci accentuano la voglia di cambiare, dare una svolta alla vita. Sera strana diversa

Bilancia 23/9–22/10. Marte è l’unico astro che potrebbe complicare la vita, neutralizzatelo evitando imprudenze e atteggiamenti aggressivi. Giove continua a regalare colpi di fortuna, sfruttateli. Sera mah

Instabilità concentrata al sud

Toro 21/4–21/5. Venere, da oggi amica, assieme a Marte vi rende attraenti e pieni di una grinta invidiabile. La Luna potrebbe rendervi un po’ fiacchi ma non rovina la giornata. Novità. Sera faticosa

Scorpione 23/10–21/11. La Luna è nel segno e, da oggi, Venere assicura piacevoli sorprese o novità in amore. Altri asti accentuano l’intuito e la voglia di riuscire. Non rimane che osare! Sera molto piacevole

WWW.METEOLIVE.IT

Gemelli 22/5–21/6. Sole, Mercurio e Venere fanno iniziare la settimana nervosamente. Meno distrazione nel lavoro e riguardo per affetti e forma fisica. Siete fortunati, per via di Giove, ma non strafate

Sagittario 23/11–21/12. Astri veloci suggeriscono diplomazia e vi rendono poco socievoli. Non rimane che perfezionare i progetti in cantiere. Riposate la sera e pensate prima di parlare o spendere

Cancro 22/6–22/7. Marte nel segno, la Luna, Mercurio e, da oggi, anche Venere vostri amici, assicurano un inizio di settimana coi fiocchi! Gratifiche in amore e belle notizie sono assicurate! Sera sì!

Capricorno 22/12–19/1. Sole, Luna, Mercurio e, da oggi, anche Venere accentuano vitalità e ottimismo. Non rovinate tutto con atteggiamenti aggressivi e imprudenze, così anche la sera è piacevole

Leone 23/7–22/8. Venere vi ha lasciato e la Luna è ostile. L’inizio della settimana è un po’ fiacco e nervoso. Dovete solo vincere la malinconia e la paura di sbagliare, presto tutto diventa più facile!

Acquario 21/1–18/2. Venere ha smesso d’infastidirvi e in amore c’è meno tensione. Siete distratti da non si sa bene cosa, vorreste veder riconosciuti i vostri meriti. Più concentrazione nel lavoro. Riposo

Vergine 23/8–22/9. Oggi arriva Venere nel segno, raggiunge il Sole e Mercurio. Marte è sempre vostro amico! Inizio di settimana ottimo, avete intuito che il vento sta cambiando. Sera piacevole, auguri.

Pesci 19/2–20/3. Più riguardo per gli affetti e meno distrazione nel lavoro. Sfruttate grinta e buonumore regalati dalla Luna e Marte, accelerano la riuscita. Noie con le comunicazioni, sera buona

Il vortice depressionario che da alcuni giorni insiste tra Europa occidentale e Mediterraneo avrà ancora energia. Il tempo sull’Italia rimarrà instabile fino a martedì. In seguito il nord e parte del centro riusciranno ad uscirne, mentre il sud risulterà ancora sotto il tiro dei rovesci. Da segnalare il pericolo di forti temporali su Isole Maggiori e bassa Calabria tra mercoledì e giovedì.

21 13

23 18

20 14

Milano

21 16

21 16 18 15

19 14

21 15

25 14

23 19 23 16

26 16

21 16 20 14 17 10 21 15 21 17

17 10

18 15

22 18

24 16 26 21

Ancora tempo instabile su gran parte della Penisola, per la presenza di una zona di bassa pressione

22 18

21 13 19 14 21 16 20 14 21 15 23 18

Su tutte le regioni tempo instabile. Precipitazioni più frequenti al nord, sulle Isole Maggiori ed al sud. Schiarite solo locali. Temperature stazionarie o in lieve calo. Venti moderati, mari mossi

23 19 18 15 23 16 21 16 20 14 21 15 17 10 17 10 21 17 22 18 18 15 22 18 26 21 24 16

Orizzontali . Tecnica di progettazione e costruzione di automi - . Formaggio francese - . Incapace, inadatto - . Pieni di collera - . In nessun tempo - . Un uccello trampoliere - . Prime nella protesta - . Partito Socialista Riformista Italiano - . Terz'ultima fra dieci - . Pianta erbacea con fiori privi di corolla - . Fa diventare gialli - . Santo che subì il martirio in Persia - . Studia fenomeni luminosi - . Test senza pari - . Scurissima - . Comune anestetico - . Lo è il viso d'un vegliardo - . In mezzo al mare - . Dottrina pedagogica - . Ghiottoneria - . Altro nome del Sinai - . Prefisso doppio di tri . Si conta dalla nascita - . Possono indossare il clergyman - . Si estingue bevendo - . Andati via - . Un figlio di Caino - . Monti tra Europa e Asia - . Di colore bianco azzurrognolo. Verticali . Rimaneggiamento al governo - . Fu un noto armatore greco . Nome di due festività musulmane - . Iniziali della Berti - . La zia... spagnola - . Vecchio nome di Troia - . Indiscutibili, sicuri - . Abilita a pilotare - . La fine del lavoro - . Ispettore (abbr.) - . Specie di gatto selvatico americano - . Imprevista - . Numero anche volante - . Bastone da golfista - . Motivi... da presunDel numero precedente tuosi - . Gravose - . Varietà di ematite - . Dotti - . Relativo alla vita che prospera solo in presenza di ossigeno - . Inquieto, scosso - . Nascosta - . Quella "lombardella" è di passo in Italia - . Francesco del ciclismo - . L'inizio del torneo - . Viaggiano sui binari - . Fu tradito da Giuda - . Grande città russa - . È meta di molti studenti inglesi - . Il singolare di "los" - . Iniziali di Pindemonte.


lunedÏ 21 settembre 2009 • www.metronews.it

22 televisione

metro


www.metronews.it • lunedì 21 settembre 2009

metro Danilo Bassi, 45 anni, usciere, Roma: “Meglio andare via, ci sono stati già troppi morti, non è più una missione di pace”.

SUL SITO! Tutte le lettere sono pubblicate su www. metronews.it

Svegliati cara Francesca

Giovanna Marras, 52 anni, insegnante, Castel di Casio: “Non saprei, ma non mi sembra che ci siano ancora le condizioni per restare”.

Cuori bloccati nel traffico di Stefano Lugli Giornalista

Cara Francesca, ti svegli adesso per cercare l'anima gemella? Che cosa hai fatto nei 20 anni precedenti? Sai, credo Mi sono innamorata due anni fa di una persona che mi irrita, nel che se ogni volta che profondo. Non solo non ricambia ma non mi degna della miniincontri un uomo, questo ma attenzione, percepisco addirittura il suo disprezzo. E però non ti stupisce perché tu non passa. Dovrebbe. Non mi piace come interagisce con le perhai cultura, allora stai sone, non mi piacciono le persone con cui interagisce, non mi cercando piacciono le cose che pensa. Eppure, mi divora nel profondo. È nella direzione sbagliata. come se mi lacerasse l'anima e ne risento sul piano fisico. Prova a cercare il tuo A volte mi coglie una disperazione incontenibile all'idea che non uomo in una persona lau- lo vedrò mai più nella vita, e mi prende un groppo in gola e mi reata, fine e acculturata, cedono le gambe. Sono stati due anni lunghissimi. E non la capima forse esteticamente sco questa mia fissazione. Mi è venuto il terribile dubbio che sia meno attraente, ma al l'amore della mia vita e non passerà mai. Una persona che conotuo stesso livello... sco parlava dei casi della vita, di quante volte si è (di cultura si intensposata ecc e mi fa "ma di amore non si muore", La posta del cuor e beh io penso che per me sia possibile. Non so se de) O forse sei tu esce il lunedì. che non stupisci gli mail a ste sia una soluzione, però potrebbe aiutarmi un fano.lugli uomini con il tuo amico vero. Uno di quelli che c'è sempre quando @metroitaly.it modo di fare o di penne hai bisogno, che ha sempre piacere a parlarti, sare? SARA, MILANO che non ti mentirebbe mai neanche per pietà, che CUORE.

Brucia l’amore impossibile

Caro Inappagato pensi solo a te

Caro Inappagato, ti racconto la mia esperienza. Un po’ mi fai ridere, dici che tu hai bisogno di sesso più di due volte al giorno, mi sembra un po’ strano, forse andrebbe fatta una visita da un andrologo. Non è molto normale e capisco la tua compagna, per una donna farlo 3 o 4 volte al giorno significa prendersi irritazioni genitali non indifferenti. Pensa anche alla sua salute e non solo ai tuoi bisogni fisiologici se puoi. VALERIA CUORE.

Se non ti stupisci non sai stupire Per Francesca, che non si "stupisce".Come mai gli uomini non ti stupiscono, forse "vedi" solo quelli da copertina o forse sei ancora incerta visto che provi anche con le donne. Un saluto a presto. CUORE.

Un saluto anche a voi di Metro, grazie, almeno qualcuno ci prova a fare informazione. GIAMPIERO

Gli uomini adulti sono fragili

Carla, credo che se un uomo ti ricambia con attenzioni e amore immenso e incondizionato si possano accettare delle piccole debolezze via sms. Sai, per gli uomini, soprattutto più adulti è difficile rinunciare alle lusinghe di altre donne... loro sono fragili, insicuri e hanno sempre bisogno di conferme, figuriamoci poi se hanno superato i 60. Il mio consiglio è di non impedirgli nulla, di fare finta di niente, nessuquando c'è da scegliere tra te e qualsiasi altro amico scena scenata di gelosia... più glie te, quell'amico che non ti tradirebbe mai. Non so se sia faci- tu farai finta di niente, le trovarne uno. Lancio un appello. più lui ti sentirà serena, LOLA più otterrai quello che vuoi. Vedrai che si Cara Lola, vivi una passione bruciante e sogni un rap- stancherà presto di queporto alla camomilla, poi quando mai dovessi liberti del- sto giochino e le attenziola tua ossessione e trovare l’amico vero, quello che ti ni saranno tutte per te. corrisponde in tutto per tutto ed è fedele e saldo come Certi uomini sono come i una roccia, probabilmente tornerai a sognare questo bambini, se gli impedisci rapporto che ti consuma e ti fa soffrire ma ti riempie di fare qualcosa in loro l’esistenza. Beh, consolati, non sei la sola. Chiunque non scatta lo spirito di compesi sia sposato con la compagna di banco delle elementa- tizione, di trasgressione e ri facendoci una caterva di figli e appendendo come si di sfida. Resisti, finché suol dire il capello al chiodo, ha vissuto una storia come puoi, goditi fino in fondo la tua. Dalla quale, in genere, si esce in due modi. O per la tua passione e il sentitotale esaurimento delle proprie energie, o perché un mento che ti travolge... giorno scopri che quel lui, o quella lei, in realtà così non te ne pentirai. Baci. impossibili non erano e come in un puzzle riuscito i CAMILLA70 pezzi che prima sembravano incompatibili si incastrano perfettamente. Intanto se vuoi un consiglio vivi ciò che Ma l’amore hai, sapendo che la persona con la quale ti consigliavi ha ragione. Non sarà certo l’amore a ucciderti. è normalità CUORE. Cara Francesca, Posta a stefano.lugli@metroitaly.it. Le risposte su Metro il lunedì non ho capito se cerchi l'anima gemella o un fantomatico uomo che ti faccia stupire (di che?) ogni Email lettere@metroitaly.it oppure www.metronews.it giorno. Se cerchi l'amore Scrivete a Metro Roma, via Della Lega Lombarda 32, 00162 con questi criteri... Non Roma. Fax 06-492 412 67 e a Metro Milano, viale Certosa 2, stupirti se sei sola... Forse 20155 Milano. Fax 02-507 212 52. Indicate nome e indirizzo all'amore non serve stupoanche se volete restare anonimi. Non saranno pubblicate lette- re ma... semplice "normare più lunghe di 10 righe. La redazione potrà ridurre i testi. lità". BEPPE CUORE.

Mandateci le vostre lettere

Get Fuzzy

Metro è un quotidiano indipendente del mattino pubblicato dal lunedì al venerdì e distribuito gratuitamente da N.M.E.New Media Enterprise Srl. Direttore Responsabile: Giampaolo Roidi. Caporedattori: Stefano Lugli (Roma), Paola Rizzi (Milano). Capo servizio grafico: Paolo Fabiani. Registrazione RS Tribunale di Roma 254/2000. Chiuso in redazione alle 23 Redazione: viale Certosa, 2 (Milano): tel. 02 507 211; via della Lega Lombarda, 32 (Roma): tel. 06 492 411. Stampa: Monza Stampa, via Buonarroti 153, Monza. : viale delle Medaglie d’Oro 8, 00136 Roma.

Derby Conley

Direttore Generale: Luca Morpurgo. Direttore Marketing e Diffusione: Maria Luisa De Lucia. Responsabile vendite Nord Italia: Massimo D’Agata. PUBBLICITÀ NAZIONALE: Publikompass Spa, Direzione: Via Washington 70, 20146 Milano, tel. 02 244 246 11, fax 02 244 244 90. PUBBLICITÀ LOCALE: N.M.E.- New Media Enterprise Srl. Centralino 02 507 211, fax 02 507 21 253. Legale 02 507 211. RPQ 02 507 211. Marketing 02 507 212 28. Diffusione 06 492 412 16. PUBBLICITÀ SU EDIZIONI ESTERE: K.media srl, via Cavalieri Bonaventura, 1/3, 20121 Milano, tel 02 290 610 94, info@kmedianet.com.

Antonio Gaudioso, 37 anni, Cittadinanzattiva, Roma: “Bisogna continuare fino a quando non ci sarà un vero e proprio processo di pacificazione”.

lettere 23 Tre Risposte:

Afghanistan: andare via o proseguire la missione?

Un anno di crisi ha arricchito i soliti big Loretta Napoleoni Economista

L

’alta finanza registra un nuovo anno di profitti da record e distribuisce buoni miliardari ai suoi dipendenti. Tutto ciò a un anno dal crollo della Lehman mentre l’economia mondiale è vessata dalla disoccupazione e dalla contrazione del consumo. Com’è possibile? La risposta va ricercata nella ristrutturazione finanziaria avvenuta negli ultimi 12 mesi, mentre lo Stato pompava i soldi del contribuente nelle casseforti delle banche. La crisi del credito ha decimato l’alta finanza, riducendone drasticamente la concorrenza sui mercati. Le acquisizioni hanno rimpicciolito il numero delle banche e allo stesso tempo ne hanno ingigantito le dimensioni. E oggi è giusto parlare dei nuovi titani della finanza, e cioè Goldman Sachs, Bank of America o Morgan Stanley.

“ Una crisi creata dall’alta finanza e pagata dai contribuenti”

Q

ueste hanno largamente guadagnato dalla crisi non solo perché hanno avuto libero accesso ai soldi del contribuente, ma perché si sono ristrutturate come un oligopolio. Questa condizione permette loro di imporre ai clienti tassi sempre più elevati, un’assurdità in un mercato dei capitali vicinissimo al tasso zero. Questo è vero per tutti gli istituti di credito, anche quelli dove teniamo i nostri soldi. Le banche hanno accesso al denaro interbancario quasi a costo zero, denaro che ci prestano a tassi più elevati di quelli pre-crisi. Una crisi creata dall’alta finanza non solo finisce per essere pagata dal contribuente, ma gli impone un costo del denaro più elevato. Qualcosa decisamente non funziona in questo sistema. Commenti a lettere@metroitaly.it; www.metronews.it


www.tezenis.com

Fall Winter 09/10

http://www.readmetro.com/media/archive_pdf/20090921_Milano  

http://www.readmetro.com/media/archive_pdf/20090921_Milano.pdf

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you