__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

Penne, Orologi, Gioielli , Libri di pregio e altri oggetti da collezione


1


Catalogo a cura di

LORENZO BELLESIA

MATTEO DEL GRANDE MARCOS GUIDI

ALEX FEDERICI Riprese fotografiche

STEFANO DI VIRGILIO Editing

MARIA CHIARA MONALDI TIZIANA TRASCINELLI Responsabile clienti

GIANCARLO GAMBELLI, perito numismatico del Tribunale di Siena © Copyright 2021 - Nomisma spa Tutti i diritti riservati La riproduzione anche parziale e con qualsiasi mezzo di questo catalogo è assolutamente vietata senza specifica autorizzazione scritta da parte di Nomisma spa. 2


ASTA NUMISMATICA

63 GIOVEDÌ 1 LUGLIO 2021 VENERDÌ 2 LUGLIO 2021 SABATO 3 LUGLIO 2021 Esposizione e Vendita

GRAND HOTEL PRIMAVERA Via Ventotto Luglio, 191 (lungo la Superstrada Rimini-San Marino) 47893 Borgo Maggiore – Repubblica di San Marino Telefono sala asta 0549/902007 – Fax sala asta 0549/907434 From other countries Tel. +378/902007– Fax +378/907434 ESPOSIZIONE

Giovedì 1 luglio 2021 dalle ore 11,00 alle ore 15,00 Durante le tornate d’asta sarà esposto solo il materiale della tornata in corso

VENDITA Giovedì 1 luglio 2021, dalle ore 15,00 Venerdì 2 luglio 2021, d alle ore 9,30 dalle ore 14,30 Sabato 3 luglio 2021, dalle ore 9,30 dalle ore 14,30

Lotti 1-452 Lotti 453-958 Lotti 959-1360 Lotti 1361-1749 Lotti 1750-1923

Nel giorno dell’asta i fax devono essere inviati al numero della sala d’asta 0549/907434

ASTA LIVE

SUL NOSTRO SITO WWW.NOMISMAWEB.COM previa registrazione almeno due giorni prima dell’asta. Per ogni informazione contattate i nostri uffici.

Strada Bulumina, 6 - Tel. 0549/904012 - Fax 0549/904042 prefisso telefonico internazionale: +378/904012 Fax: +378/904042 47899 SERRAVALLE - Rep. di San Marino e-mail: info@nomismaweb.com - sito internet: www.nomismaweb.com 3


4


PAGAMENTI / PAYMENTS Bonifico bancario / wire transfer: Poste Italiane spa, Piazza Saffi 27, 47121 Forlì IBAN = IT06 L076 0113 2000 0001 0278 471 BIC/SWIFT = BPPIITRRXXX Oppure bonifico* presso la Banca di San Marino, via III Settembre 252, 47891 Dogana, RSM IBAN = SM 61 Y 085 400 980 20000 20106058 BIC/SWIFT = MAOISMSM *Attenzione! Non si tratta di bonifico estero come chiarito dalla circolare ABI, serie tecnica n. 27, del 27 maggio 2009, e quindi la banca non deve applicare i costi delle operazioni internazionali. Versamento sul c.c.p. 10278471 intestato a Nomisma spa, strada Bulumina 6, 47899 Serravalle (RSM) From abroad wire transfer: Poste Italiane spa, Piazza Saffi 27, 47121 Forlì IBAN = IT06 L076 0113 2000 0001 0278 471 BIC/SWIFT = BPPIITRRXXX ABBREVIAZIONI D/ R/ d. s. s.d. mm Ø s.s.z. ÷ cfr. q. +

Diritto Rovescio Destra Sinistra Senza data Millimetri Diametro Senza segno di zecca Da…a Confrontare Quasi Più di

GRADI di CONSERVAZIONE FS FDC SPL BB MB B D

- Fondo specchio - Fior di conio - Splendido - Bellissimo - Molto bello - Bello - Discreto

METALLI

AC Acmonital AG Argento AL Alluminio AU Oro Æ Bronzo o rame BA Bronzo alluminio CU Rame EL Elettro IT Italma MA Metallo argentato MD Metallo dorato

- Flan bruni - Fleur de coin - Superbe - Très beau - Beau - Très bien conservè - Bien conservè

MI Mistura NI Nichelio PB Piombo PE Peltro PL Platino ST Stagno

- Proof - Uncirculated - Extremely fine - Very fine - Fine - Good fine - Discret

ZECCHE

B Bologna BI Birmingham F Firenze G Genova M Milano N Napoli OM Strasburgo R Roma T Torino V Venezia KB Berlino

- Polierte Platte - Stempelglanz - Vorzüglich - Sehr schön - Schön - Sehr gut erhalten - Gut erhalten

IL PREZZO DI PARTENZA, INDICATO IN EURO, È COSTITUITO DALLA STIMA INDICATA A FIANCO DI CIASCUN LOTTO E NON SI ACCETTANO OFFERTE INFERIORI. A seguito dell’entrata in vigore nella Repubblica di San Marino della legge n. 194/2010, sui SOLI diritti d’asta sarà applicata l’imposta del 3% sul 18% (cioè lo 0,54% sull’importo dei lotti). Tale imposta è applicabile soltanto nei confronti di privati e non dei titolari di partita IVA. VI INFORMIAMO CHE IL NOSTRO PROGRAMMA ON LINE DI GESTIONE DELLE ASTE NON PERMETTE DI EFFETTUARE I RILANCI A PIACERE PER CUI TALVOLTA LE VOSTRE OFFERTE CHE CI ARRIVERANNO PER POSTA O FAX O MAIL POTRANNO ESSERE LEGGERMENTE ARROTONDATE AL RIALZO CONTATTATECI PER OGNI INFORMAZIONE

5


PENNE DA COLLEZIONE

1750

1750 AURORA Penna stilografica – Modello Benvenuto Cellini edizione limitata 668/1919 – Pennino F in oro bianco 18 kt – In scatola originale senza accessorio 600

1751

1751 AURORA Penna stilografica – Modello Dante Alighieri – Pennino in oro 18 kt – Penna in lacca, in scatola originale non completa degli accessori 600 6


1752

1752 AURORA Penna stilografica – Modello Carlo Goldoni (1993) – edizione limitata numero 1619. Pennino F in oro 14 kt – creata nel 1993 per commemorare il bicentenario della morte del commediografo nel 1793. Cappuccio e guaina guilloché in argento sterling con clip e finiture dorate. La fascia del cappuccio è incisa con una data commemorativa e incorniciata da maschere della Commedia dell’Arte. La penna è presentata in scatola in legno con un palcoscenico inserito all’interno del coperchio. Discreto stato di conservazione. 
 
800

1753

1753 AURORA Penna stilografica – Modello Colombo ‘92 N. 0904/1492 – Pennino in oro 18 kt – Vestita d’oro e marchiata con un punzone di antica fattura, pennino in oro massiccio 18 kt, il conduttore in ebanite e l’impugnatura tornita. Penna venduta in scatola originale, Eccellente stato di conservazione. 600 7


1754

1754 AURORA Penna stilografica – Pennino M in oro 18 kt – Scatola originale con gli accessori

500

1755

1755 AURORA Penna a sfera – Modello Colombo ‘92 N. 0438/1492 –– Placcata in oro e marchiata con un punzone di antica fattura, ha un fermaglio gioiello ed un meccanismo rotativo di massima precisione per l’avanzamento del refill. Penna venduta in scatola originale in eccellente stato di conservazione. 
400 8


1756

1756 AURORA Portamine – Modello Colombo ‘92 N. 0438/1492 – Mina 0,9 mm – Placcata in oro e marchiata con un punzone di antica fattura con fermaglio gioiello ed un meccanismo rotativo di massima precisione per l’avanzamento della mina. Portamine venduto in scatola originale in eccellente stato di conservazione 


600

1757

1757 AURORA Set di tre pezzi: portamine, penna a sfera e stilografica – Stilografica con pennino in oro da 14 kt – In portapenne Waterman di cuoio marrone 500 9


1758

1758 MONTBLANC Penna stilografica – Modello 28619 The Prince Regent Limited Edition (1995). N. 2478/4810 – Pennino M in oro 18 kt – Il pennino in oro è decorato con una raffinata incisione della insegna della monarchia britannica nel periodo della reggenza di Giorgio IV. In scatola originale e certificato. Piccoli segni di usura sulla scatola 1.500

1759

1759 MONTBLANC Penna stilografica – Modello 18969 Meisterstück Leonard Bernstein – Pennino F in oro 18 kt – In scatola originale ma non completa 300 10


1760

1760 MONTBLANC Penna stilografica – Modello 28612 Louis XIV Limited Edition (1994) N. 2658/4810 – Pennino M in oro 18 kt – Il disegno a foglia richiama la decorazione interna delle stanze e dei saloni di Versailles, la parte superiore del cappuccio è decorata in resina nera. In scatola originale e certificato 1.500

1761

1761 MONTBLANC Penna stilografica – Modello Oscar Wilde (1994) – Pennino M in oro 18 kt – Una firma incisa decora il cappuccio in lacca. In scatola non completa ma originale con certificato 1.500 11


1762

1762 MONTBLANC Penna stilografica – Modello 28602 Meisterstückt Hemingway Limited Edition (1992) – Pennino bicolore in oro giallo 18 kt - Il rosso corallo e il marrone scuro richiamano una penna stilografica Montblanc degli anni ‘30, il decennio in cui Hemingway celebrò il suo primo successo. In scatola originale con certificati 700

1763

1763 MONTBLANC Penna stilografica – Modello 28604 Octavian Limited Edition (1993) N.1790/4810 – Pennino F in oro 18 kt. In scatola originale e certificato 1.500 12


1764

1764 MONTBLANC Penna stilografica – Modello 28660 Marquise de Pompadour (2001) N.2495/4810 - Pennino F in oro 18 kt – Dedicata alla musa che ispiro un’intera epoca. In scatola originale e certificato 1.000

1765

1765 MONTBLANC Penna stilografica – Modello 28600 Lorenzo de’ Medici Limited Edition (1992) N. 2425/4810 – Corpo della penna in AG 925 – Pennino F in oro 18 kt. In scatola originale 1.500 13


1766

1766 MONTBLANC Penna stilografica – Bohème – Pennino F in oro 14 kt – In scatola originale e certificato 200

1767

1767 MONTBLANC Penna stilografica – Modello 28606 Meisterstück Agatha Christie Limited Edition (1993) N. 2460/4810 – Pennino F in oro 18 kt - In scatola originale e certificato 600 14


1768

1768 MONTBLANC Penna stilografica – Modello 20146 13994 Meisterstück Ramses II – Pennino M in oro 18 kt – Corpo dorato. In scatola originale e certificato 400

1769

1769 MONTBLANC Penna stilografica - modello Meisterstück - n. 146 Pennino bicolore in oro 18 kt. Corpo della penna e cappuccio laminati in oro. Venduta in copriscatola Montblanc non corrispondente 300 15


1770

1770 MONTBLANC - Penna stilografica - Pennino M in oro 14 kt - In scatola originale e certificato

250

1771

1771 MONTBLANC Penne stilografiche – Lotto di due penne “Patron of art” edizione limitata 3861/4810 celebra Pietro I il Grande e Caterina II, promotori del rinascimento culturale russo. La penna “Peter the Great” presenta una decorazione placcata in oro con motivi di ghirlande di fiori su un fusto verde. La penna “Catherine the Great” presenta una decorazione simile placcata in oro su un fusto color melanzana. Entrambe le penne hanno un pennino in oro 18 kt. La serie è stata prodotta nel 1997. 2.500 16


1772

1772 MONTBLANC Penna stilografica e portamine – Modello 28610 Imperial Dragon – Stilografica pennino M in oro 18 kt – Lotto in scatola Montblanc forse non corrispondente 3.000 17


1773

1773 MONTBLANC Penna a sfera – Modello 28603 Meisterstück Hemingway Limited Edition (1992). N. 17285/30000 – Il rosso corallo e il marrone scuro richiamano una penna stilografica Montblanc degli anni ‘30, il decennio in cui Hemingway celebrò il suo primo successo. In scatola originale e certificati 400

1774

1774 MONTBLANC Portamine – Modello Oscar Wilde (1994) - Edizione limitata- Una firma incisa decora il cappuccio in lacca. Lotto in scatola Montblanc forse non corrispondente. Con certificato 400 18


1775

1775 PASHÀ DE CARTIER Penna stilografica (1993) - Corpo in pregiata resina nera, cappuccio e finiture placcate in oro. N. serie 09643 – Pennino M in oro 18 kt.
Penna vintage in ottimo stato di conservazione. Venduta in portapenne non corrispondente Waterman 300

1776

1776 PASHÀ DE CARTIER Penna stilografica – Pennino in oro 18 kt – numero di serie 9209643 – Minimi segni di usura, in scatola originale e certificati 1.000

19


1777

1777 MUST DE CARTIER Penna a sfera – corpo argento e finiture dorate, venduta nel 1997. Penna in discreto stato di conservazione, venduta in scatola originale. 



 100

1778

1778 MUST DE CARTIER Penna a sfera modello - ST 150090 stilo Bille must II - placcata in oro. Numero di serie inciso nella penna “516127”. Penna in condizioni eccezionali, pari al nuovo venduta in scatola originale 



 100

20


1779

1779 OMAS Penna stilografica – Modello Guglielmo Marconi 100 Anni di Radio 1895-1995. Edizione limitata. N. 82 – Pennino F in oro 18 kt – Penna venduta in scatola originale e certificati. 

500

1780

1780 BULGARI Penna a sfera – Modello Eccentric - placata in argento. Confezione originale provvista anche di copriscatola e porta penna morbido firmato. 300

21


1781

1781 WATERMAN Penna stilografica – Edizione Man Uno e Venticinque 504/600 – Pennino F in oro 18 kt – Scatola con alcuni segni di ossidazione 300

1782

1782 TUUM Penna stilografica - modello Intellecta - L’origine del nome vuole essere un omaggio a chi ancora oggi scrive e comunica mettendo inchiostro su carta. Impugnatura e clip in AG 925 realizzato in fusione e lavorato a mano. Corpo in bachelite, l’inserto alloggiato nell’impugnatura riproduce in rilievo la preghiera del Padre Nostro in latino. Finiture in argento bronzato. Pennino M.
Penna in ottimo stato di conservazione, venduta in scatola originale. Set completato anche da inchiostro originale TUUM e certificati.


 200 22


OROLOGI DA COLLEZIONE

1783

1783 Frank Muller Long Island Crazy Hours (ore pazze) referenza 1200 CH master of complications, cal. 2800 V a carica automatica. Cassa rettangolare in oro rosso 32x45 cm. Dial nero con grandi numeri arabi bianchi e lancette luminescenti. Fondello chiuso da viti.
 Vetro zaffiro. Cinturino e fibbia non originali.
Movimento, fondello e quadrante firmati. 2000 Ca.
L’orologio si presenta in buone condizioni generali con segni d’usura nella parte interna del cinturino. Completo di scatola, controscatola e documentazione originale. 6.000

1784

1784 Frank Muller Casablanca referenza 5850C CC master of complications, cal. Lemagna 1872 a carica manuale. Cassa rettangolare in acciaio 32x45mm. Dial nero con grandi numeri arabi triziati, sfere triziate con contorno azzurro. Scala dei secondi stampata all’interno. Funzione cronografo a due contatori con secondi a ore 9. Fondello chiuso a viti. Vetro zaffiro. Bracciale in acciaio con chiusura a scomparsa. Fondello e quadrante firmati. 2000 Ca.
L’orologio si presenta in ottime condizioni completo di scatola (lievemente usurata), controscatola e documentazione originale. 4.000 23


1785

1785 Girard-Perregaux, Gyromatic 17Jewels cal.08bm680 a carica manuale. Cassa in acciaio con diametro 34mm. Dial argento con indici a bastone applicati e sfere dorate. A ore dodici è stampato l’omonimo numero con cifre arabe dorate. Fondello in acciaio a vite, Vetro plexiglass. Cinturino e fibbia non originali. Quadrante firmato, 1970 Ca.
L’orologio si presenta in eccellenti condizioni generali. 300

1786

1786 Jaeger-LeCoultre referenza 1410081 movimento 596002 e cal. P494/1A a carica manuale. Cassa in oro giallo 18kt, con diametro di 36mm e spessore da 10mm. Corona da 6mm. Dial argento con numeri arabi dorati e indici a triangolo. Secondi in piccolo a ore 6 con contatore delle fasi lunari. Doppia finestra a ore 12 con indicazione dei giorni della settimana e del mese In lingua francese. Sfera con freccia rossa che indica i giorni del mese stampati sul quadrante. Vetro plexiglass. Fondello n.1572378. Cinturino in pelle marrone con chiusura ad ardiglione originale in oro. Movimento, fondello fibbia e quadrante firmati. 1980 Ca.
L’orologio si presenta in buone condizioni generali venduto in pratica pochette blu scuro. 2.000 24


1787

1787 Jaeger-LeCoultre orologio/gioiello a carica manuale. Cassa e bracciale in oro bianco 18kt. Dieci (10) brillanti sono incastonati nel bracciale, mentre altri diciotto (18) brillanti vanno a tempestare la ghiera dell’orologio. Totale kt. 0,7 Ca. Cassa in oro bianco con diametro di 14mm, peso totale 21g. Quadrante e movimento firmati. L’orologio si presenta in perfette condizioni estetiche con movimento da revisionare. 2.000

1788

1788 Ulysse Nardin movimento Ronda 726 e cal. 13HQ a carica manuale. Cassa in oro giallo 18kt con diametro di 35mm. Corona impermeabile da 5mm. Dial champagne con contatore a ore 6 relativo all’indicazione delle fasi lunari. Secondi in piccolo a ore 9. Doppia finestra a ore 12 con indicazione dei giorni della settimana e del mese. Funzione cronografo con pulsanti rettangolari in oro 18kt. Lancette dorate. cinturino in pelle con fibbia placcata oro. Vetro Plexiglass. Movimento e quadrante firmati, 1950 Ca.
L’orologio si presenta in buone condizioni generali con quadrante ristampato e movimento da revisionare. Venduto in pratico cofanetto nero con finiture oro. 3.000

25


1789

1789 Tudor Heritage referenza 70330N movimento di manifattura Tudor, (eta 2892) a carica automatica. Numero di serie J393XXX. Cassa in acciaio con diametro di 42mm, ghiera girevole bidirezionale. Dial grigio con contatori a contrasto neri. Bracciale oyster in acciaio n. “95740”. Funzione cronografo con due contatori e finestra della data a ore 6. Tasti a vite e corona triplock da 7m. Vetro zaffiro. Movimento, fondello e quadrante firmati. Anno 2011.
L’orologio si presenta in ottime condizioni, pari al nuovo, completo di scatola, garanzia e tutto il suo corredo originale. 2.000

1790

1790 Blancpain referenza 0021-3427-55. Cal. 21 con movimento a vista a carica manuale. Cassa in platino “No. 6XX” ultra piatta con diametro di 34 mm. Dial bianco con numeri romani. Corona da 3,4mm. Vetro zaffiro. Cinturino in pelle non originale, fibbia in platino originale. Movimento, fibbia, fondello e quadrante firmati. 2000 Ca.
L’orologio si presenta in ottime condizioni generali corredato da documenti originali di vendita, non è presente la sua scatola.
 2.000 26


1791

1791 Blancpain referenza 0021-1418-55. Cal. 21 con movimento a vista a carica manuale. Cassa in oro giallo “No. 23XX” ultra piatta con diametro di 34 mm. Dial bianco con numeri romani dorati. Corona da 3,4mm. Vetro zaffiro. Cinturino originale con fibbia ad ardiglione in oro giallo originale. Movimento, fibbia, fondello e quadrante firmati. 2000 Ca.
L’orologio si presenta in ottime condizioni generali corredato da scatola e garanzia originale. 3.000

1792

1792 Vacheron Constantin movimento 454 a carica manuale. Cassa in acciaio con diametro di 35mm e corona da 5mm. Dial bianco con numeri romani. Solo tempo con sfere a bastone. Cinturino e fibbia non originali. Vetro plexiglass. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1950 Ca.
L’orologio si presenta in discrete condizioni generali con ma con severi segni di ossidazione a livello del quadrante. Venduto in pratica pochette rosso bordeaux. 800

27


1793

1793 Vacheron Costantin referenza 4667 cal. 1001, a carica manuale. Numero di serie 356XXX. Cassa in oro giallo 18kt con diametro di 32mm. Dial argento con indici a bastone applicati. Lancette in oro, lunetta lucida e anse rivolte verso il basso. Solo tempo con sfera secondi in piccolo a ore 6. Vetro plexiglass, fondello e corona in oro giallo 18kt. Bracciale e fibbia non originali. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1950 Ca.
L’orologio si presenta in eccellenti condizioni di conservazione. 1.000

1794

1794 Longines Antimagnetique movimento 13ZN a carica manuale. Cassa in oro giallo 18kt con diametro di 35mm. Corona da 6,5mm. Dial bianco con numeri arabi a ore 12 e ore 6 e doppia scala tachimetrica stampata. Funzione cronografo con 2 contatori e scritta “ANTI-MAGNETIQUE” posizionata tra quest’ultimi. Contatore dei secondi ad ore 9. Cinturino e fibbia non originali. Vetro plexiglass. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1940 Ca.
Orologio da revisionare venduto in pratica pochette verde scura. 2.000 28


1795

1795 Longines Conquest movimento 11498246 con cal. 290 a carica automatica. Cassa in oro giallo con diametro di 35 mm e spessore da 12 mm. Corona da 4 mm. Dial argento con indici a bastone dorati. Solo tempo. Vetro plexiglass. Fondello n. 9021-3-1 in oro giallo 18 kt con incisione centrale esterna “Longines waterproof automatic”. Cinturino e fibbia non originali. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1950/60 Ca. L’orologio si presenta in ottime condizioni generali. 1.000

1796

1796 Universal Geneve Uni-compax cal.285 a carica manuale. Cassa in oro giallo con diametro di 36,6 mm e spessore da 11,5 mm. Corona da 5,7mm. Dial bianco con indici laminati. Meccanismo con ruota a colonna. Funzione cronografo a 2 contatori con secondi a ore 9. Tasti rettangolari da 5mm. Vetro plexiglass. Fondello n.1453557 e 12445. Cinturino e fibbia non originali. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1940 Ca.
L’orologio si presenta in buone condizioni generali venduto in pratica pochette blu scuro. 1.500

29


1797

1797 Omega Cosmic triple Manual Moonphase cal.381a carica manuale. Cassa in oro giallo 18kt con diametro di 36mm e spessore da 10mm. Corona da 5mm. Dial bianco con e indici a bastone dorati. Indicatore a ore 6 delle fasi lunari. Doppia finestra a ore 12 con indicazione dei giorni della settimana e del mese. Sfere in oro giallo. Vetro plexiglass. Fondello n.0037 con numero 223 inciso all’interno. Cinturino in pelle blu e fibbia placcata in oro giallo originale. Movimento, fondello, fibbia e quadrante firmati. 1950 Ca.
L’orologio si presenta in buono stato di conservazione. Venduto in pratica pochette verde scuro. 2.000

1798

1798 Omega Speed master cal.1155 a carica automatica. Cassa in acciaio con diametro di 40mm e spessore da 13,4mm. Corona da 5mm. Dial nero indici a bastone in fosforo. Funzione cronografo con meccanismo a camme. 3 contatori con secondi a ore 9 e finestra della data ad ore 3. Tasti a pompa da 5mm. Vetro minerale bombato. Fondello n.54302505 inciso anche esternamente e scritta “speedmaster” al centro con numeri interni al fondello”175 0043 /375 0053”. Cinturino e fibbia non originali. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1990 Ca.
L’orologio si presenta in ottime condizioni generali venduto in pratica pochette verde scuro. 

1.200

30


1799

1799 Omega De Ville referenza 454031 cal.861a carica manuale. Cassa n. “145 0050 345 0050” in acciaio con diametro di 39mm e spessore da 11,6mm Corona da 5,1mm. Dial argento con indici a bastone. Funzione cronografo a 3 contatori con secondi a ore 9. Tasti a pompa da 4mm. Vetro minerale. Fondello n.”48297600” Cinturino e fibbia non originali. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1998 Ca.
L’orologio si presenta in buone condizioni generali ma con evidente urto al fondello. Venduto in pratica pochette verde scuro e accompagnato da garanzia originale Omega. 750

1800

1800 Patek Philippe referenza 3775. movimento 819921 a carica manuale. Cassa quadrangolare in oro 18kt con diametro di 25x25mm, corona da 5mm. Dial avorio con numeri arabi dorati. Secondi in piccolo ad ore 6. Cinturo in pelle non originale e fibbia ad ardiglione in oro. Vetro minerale. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1980 Ca.
L’orologio si presenta in discrete condizioni, funzionante ma con segni di ossidazione a ore 2 e ad ore 3. Il fondello presenta un’incisione anche nella parte esterna. Venduto in pratica pochette blu scura. 3.500

31


1801 1801 Patek Philippe Calatrava referenza 3960G 150th anniversario, edizione limitata a 150 esemplari. Cal. 215 a carica manuale con riserva di carica 44h. Cassa in oro bianco con diametro da 33,5mm. Corona da 5,3mm. Dial bianco in porcellana con numeri arabi neri. Secondi in piccolo a ore 6. Fondello a vista. Cinturino in pelle originale con chiusura ad ardiglione in oro bianco originale. Movimento, fibbia, fondello e quadrante firmati. Anno 1989. Orologio nuovo, mai indossato, completo di scatola e documentazione originale. 23.000 32


1802

1802 Zenith stellina cal.126/6 a carica manuale. Cassa in oro giallo 18kt con diametro di 36mm e spessore da 8,4mm Corona da 4,8mm. Dial bianco con segni di ossidazione. Indici e sfere in oro. Secondi in piccolo a ore 6. Vetro plexiglass. Fondello n.599591. Cinturino e fibbia non originali. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1950 Ca.
L’orologio si presenta in discrete condizioni generali venduto in pratica pochette verde scuro. 700

1803

1803 Zenith stellina cal.146D a carica manuale. Cassa in oro giallo 18kt con diametro di 37mm e spessore da 11,5mm Corona da 5,7mm. Dial bianco con indici a bastone laminati e scala tachimetrica stampata. Meccanismo con ruota a colonna. Funzione cronografo con 2 contatori con secondi in piccolo ad ore 9. Tasti rettangolari da 5mm. Vetro plexiglass. Fondello n.383D238. Cinturino e fibbia non originali. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1950/1960 Ca.
L’orologio si presenta in buone condizioni generali venduto in pratica pochette verde scuro. 1.500 33


1804

1804 Orologio Renna con meccanismo a carica manuale. Cassa in acciaio con diametro di 36mm. Dial avorio con numeri arabi alternati ad indici applicati dorati. Lancette dorate. Scala tachimetrica stampata all’intento del quadrante. Funzione cronografo a due contatori con secondi a ore 9, senza ruota colonna. Pulsanti di azionamento del cronometro rettangolari. Fondello a vite. Vetro plexiglass. Bracciale e fibbia non originali. 1950/1960 Ca.
l’orologio si presenta in buone condizioni generali. 200

1805

1805 Orologio Brittlings, meccanismo a carica manuale. Cassa in oro rosa di 6,7g con diametro di 36mm. Dial bianco con evidenti segni di ossidazione. Indici con grandi numeri arabi grandi dorati e scala tachimetrica stampata all’interno del quadrante. Funzione cronografo a due contatori con secondi a ore 9, senza ruota colonna. Pulsanti di azionamento del cronometro rettangolari in oro rosa. Fondello a vite. Vetro plexiglass. Bracciale e fibbia non originali. 1950/1960 Ca. L’orologio pur presentando diversi segni di usura, risulta in discrete condizioni generali. 400 34


1806

1806 Orologio Walker, movimento Landeron 248 a carica manuale. Cassa in oro giallo di 5,6g con diametro di 32mm. Dial bianco con numeri arabi alternati ad indici applicati. Scala tachimetrica stampata all’interno del quadrante. Funzione cronografo a due contatori con secondi a ore 9, senza ruota a colonna. Pulsanti di azionamento del cronometro rettangolari in oro giallo. Vetro plexiglass. Bracciale e fibbia non originali. 1950/1960 Ca. L’orologio si presenta in buone condizioni generali. 300

1807

1807 Baume & Mercier, referenza 37204 cal. 12820 a carica automatica. Numero di serie 1005XXXX. Cassa in oro giallo 18kt con diametro 30x32mm, quadrante champagne con data ad ore 6, indici a bastone applicati. Bracciale in oro giallo 18kt. Fondello in oro giallo 18kt con incise referenza e numero di serie dell’orologio. Vetro minerale. Corona in oro giallo 18kt con Cabochon blu. Peso lordo 72g. Fondello e quadrante firmati. l’orologio si presenta in perfetto stato di conservazione. 2.500 35


1808

1808 Rolex Cronografo Monopulsantante edizione Bucherer. Cal. Minerva 17/29CH (firmato Rolex). Meccanismo ad ancora a carica manuale. Cassa in acciaio con diametro di 43mm e spessore di 12,8mm. Corona da 6,3mm. Dial nero con scritta “C. BUCHERER’S“ al centro. Funzione cronografo a 2 contatori con contatore dei minuti (30 minuti) a ore 3 e quello dei secondi a ore 9. Sfera dei secondi del cronometro rossa. Tasto di azionamento del cronografo in acciaio da 4,7mm. Fondello n.103668. Vetro plexiglass. Cinturino in pelle e fibbia in acciaio non originali. Movimento, fondello, fibbia e quadrante firmati. 1930 Ca.
L’orologio si presenta in buone condizioni generali con quadrante personalizzato per Bucherer, ovvi segni di usura dati dal tempo in particolare su sfere ed indici. Venduto in pratica pochette blu scura.


 4.000

1809

1809 Rolex referenza 1527 “PRINCE RAIL WAY” movimento 729 a carica manuale. Cassa rettangolare in oro bianco 18kt con misura 23x42mm e spessore di 9mm, Corona da 6mm. Dial bianco con secondi in piccolo ad ore 6. Vetro plexiglass. Fondello n. 6180. (Inciso esternamente). Cinturino in pelle e fibbia in acciaio non originali. Movimento, fondello, fibbia e quadrante firmati. 1930 Ca.
L’orologio si presenta in buone condizioni generali venduto in pratica pochette blu scura, accompagnato da vecchio documento scritto a mano del negoziante. 


 3.000

36


1810

1810 Rolex monopulsante referenza 2022 movimento a carica manuale. Cassa in acciaio con diametro di 34mm. Corona da 6mm. Dial bianco in ceramica ristampato con scritta “gradué pour 30 pulsations” e scala tachimetrica blu compresa tra ore 2 ad ore 9. Indici con numeri arabi neri. Funzione cronografo a 2 contatori con contatore dei minuti (30 minuti) a ore 3 e quello dei secondi a ore 9. Vetro minerale. Cinturino non originale, non è presente la fibbia. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1930 Ca. L’orologio si presenta in eccellenti condizioni, perfettamente funzionante. Venduto in pratica pochette blu scura. 2.500

1811

1811 Rolex referenza 4645 “CIOCCOLATONE” movimento F23438 a carica automatica. Cassa quadrata in oro rosa 14kt con misura 30x30mm e spessore di 12mm, Corona da 5mm. Dial champagne con evidenti segni di ossidazione nella parte centrale. Indici laminati e sfere di tipo “Duaphine”. Secondi in piccolo ad ore 6. Vetro plexiglass. Cinturino in pelle e fibbia placcata in oro entrambi non originali. Movimento, fondello, fibbia e quadrante firmati. 1940 Ca.
L’orologio si presenta in buone condizioni generali, funzionante ma con movimento da revisionare. Venduto in pratica pochette blu scura. 



2.000 37


1812

1812 Rolex referenza 3667 movimento a carica manuale. Cassa in oro 18kt con diametro di 33mm e spessore di 8mm, Corona da 4mm. Dial bianco con numeri arabi e indici a bastone. Divisione dei minuti esterna, contatore dei secondi ad ore 6. Sfere laminate di tipo “Duaphine”. Vetro plexiglass. Cinturino e fibbia non originali. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1960 Ca.
L’orologio si presenta in buone condizioni generali venduto in pratica pochette blu scura. 1.800

1813

1813 Rolex Bubble Back (OVETTONE) referenza 6105 cal. 745, a carica automatica. Numero di serie 799XXX. Cassa in acciaio con diametro di 36mm, datario a ore 3 con tutti i numeri rossi (sia numeri pari che numeri dispari). Ghiera godronata in oro giallo 18kt. Vetro plexiglass con assenza della lente cyclope in corrispondenza del datario. Dial champagne con indici applicati. Corona in oro giallo 18kt. Cinturino e fibbia non originali. Movimento, fondello e quadrante firmati, 1961 Ca. L’orologio si presenta in buone condizioni generali, probabilmente revisionato di recente ma con importanti segni di ossidazione a livello del quadrante. Venduto nella pratica pochette Rolex. 4.000

38


1814

1814 Rolex Bubble Back (OVETTONE) Pink Gold referenza 6098. cal. 775, a carica automatica. Numero di serie 740XXX. Cassa in oro rosa con diametro di 36mm. Dial bianco con evidenti segni di usura. Indici in rilievo e laminati. Corona in oro rosa da 6mm. Cinturino in pelle, fibbia ad ardiglione placcata in oro. Vetro plexiglass. Movimento, fondello e quadrante firmati.1961 Ca. L’orologio si presenta in buone condizioni generali ma con importanti segni di ossidazione a livello del quadrante. Venduto in pochette arancione. 6.000

1815

1815 Rolex Oyster precision referenza 6427 cal.1225 a carica manuale. Numero di serie 1792XXX. Cassa in acciaio con diametro di 34mm. Dial silver con indici a bastone triziati. Bracciale in pelle marrone originale Rolex con chiusura clasp non originale. Corona a vite da 6mm. Vetro plexiglass. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1967 Ca.
L’orologio si presenta in buone condizioni generali veduto in pratica pochette blu scura. 1.000 39


1816

1816 Rolex Cellini referenza 4014, cal.1600 a carica manuale. Numero di serie 331XXXX. Cassa rettangolare in oro bianco 18kt. con diametro 24x29mm, bracciale in pelle con fibbia in acciaio entrambi originali. Corona da 3,7mm. Fondello n.357. Dial argento con indici a bastone. Movimento, fondello, fibbia e quadrante firmati. 1972 Ca. L’orologio si presenta in condizioni pari al nuovo, probabilmente fondo di magazzino, mai indossato, accompagnato da cartellino originale di vendita e tag “Cellini” originale. Venduto nella pratica pochette blu scura 1.500

1817

1817 Rolex Date referenza 1500 cal.1570 a carica automatica. Numero di serie 3557XXX. Cassa in oro giallo 18kt con diametro di 34mm, Dial champagne con indici dorati applicati, ghiera liscia. Vetro plexiglass con lente cyclope ad ore 3. Corona a vite. Cinturino e fibbia non originali. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1973 Ca.
L’orologio si presenta in condizioni eccezionali venduto nella pratica pochette Rolex. 5.000

40


1818

1818 Rolex Cellini referenza 4108, cal.1601 a carica manuale. Numero di serie 4261XXX. Cassa rettangolare in oro giallo 18kt. con misure 25x40mm. Vetro minerale, cinturino in pelle di coccodrillo e fibbia placcata in oro entrambi originali. Corona da 3,9mm. Dial con design in legno. Movimento fondello, fibbia e quadrante firmati. 1976 Ca. L’orologio si presenta in condizioni eccezionali, venduto nella pratica pochette blu scura.



 1.500

1819

1819 Rolex Explorer II referenza 1655 “FRECCIONE”. Movimento D437061 con cal.1570 a carica automatica. Numero di serie 5356XXX. Cassa in acciaio con diametro di 40mm, lunetta fissa con incisi gli indici delle 24 ore. Dial nero con freccia GMT arancione. Vetro plexiglass con lente cyclope ad ore 3. Bracciale Oyster in acciaio n. 78360 con finali “580”. Codice clasp “H”. Corona a vite in acciaio da 6mm. Movimento, fondello, e quadrante firmati. 1977 Ca.
L’orologio si presenta in ottime condizioni generali, venduto in pratica pochette blu scura. 
 14.000 41


1820

1820 Rolex Datejust referenza 6917 cal.2030 a carica automatica. Numero di serie 5922XXX. Cassa in oro giallo 18kt con diametro di 26mm, ghiera zigrinata in oro giallo. Dial nero con indici brillanti a castoni piccoli. Bracciale president in oro giallo 18kt n. “8570F/90” con finali “68b”. Corona a vite da 5,3 mm. Vetro plexiglass con lente cyclope ad ore 3. Movimento, fondello e quadrante firmati.1979 Ca.
L’orologio si presenta in ottime condizioni, probabilmente revisionato recentemente ma con alcune maglie mancanti al cinturino. Venduto in scatola originale Rolex ma incompleta 4.000

1821

1821 Rolex GMT referenza 16753 cal.3075, a carica automatica. Numero di serie 654XXX. Cassa in acciaio e oro giallo con diametro di 40 mm, ghiera bidirezionale in oro giallo con inserto in alluminio nero e numeri dorati. Dial nero con indici nipple (NIPPLE DIAL). Lancetta GMT rossa a forma di freccia. Bracciale jubilè in acciaio e oro giallo n. ”50” con finali “450”. Codice clasp “62523 (F4)”. corona a vite in oro giallo da 5 mm. Vetro plexiglass con lente cyclope ad ore 3. Movimento, fondello e quadrante firmati. Anno 1983.
L’orologio si presenza in ottime condizioni. Completo di scatola e garanzia originale. 


9.000 42


1822

1822 Rolex GMT referenza 1675 cal.1560 a carica automatica. Numero di serie non più leggibile. Cassa in acciaio e oro con diametro di 40mm, inserto in alluminio smaltato nero con grafiche oro. Ghiera girevole bidirezionale. Vetro in plexiglass con lente cyclope ad ore 3. Corona twinlock da 5,3mm. Dial nero con indici Nipple (Nipple dial). Cinturino in pelle marrone e fibbia non originale. Movimento, fondello e quadrante firmati, 1970/80 Ca.
L’orologio si presenta con alcuni segni di usura.
 5.000

1823

1823 Rolex Daytona referenza 6263 “BIG RED” cal. 727 a carica manuale, numero di serie 860XXXX. Cassa In acciaio con diametro di 37 mm, lunetta nera e scala tachimetrica smaltata. Bracciale oyster in acciaio n.”78350” con finali “571”. Codice clasp “H” tasti a vite e corona triplock da 7 mm. Funzione cronografo con contatori neri a contrasto su dial argento e scritta Daytona Larga in Rosso. Vetro plexiglass. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1984 Ca.
L’orologio si presenza in buone condizioni generali. Venduto nella pratica pochette Rolex. 50.000 43


1824

1824 Rolex Explorer II referenza 16550 “CREAM DIAL “cal. 3085, a carica automatica. Numero di serie 85XXXXX. Cassa In acciaio con diametro di 40 mm, lunetta fissa con incisi gli indici delle 24 ore. Dial crema, con scritte “Railway” e lancetta GMT rossa a forma di freccia. Bracciale oyster in acciaio n.”78360” con finali “501”. Codice clasp “J1”. Corona a vite in acciaio da 6 mm. Vetro zaffiro con lente cyclope ad ore 3. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1984 Ca.
L’orologio si presenza in condizioni eccezionali, si fa notare la tonalità “cream” del quadrante, estremamente bella. 15.000

1825

1825 Rolex Explorer II referenza 16570 cal.3185 a carica automatica. Numero di serie E69XXXX. Cassa in acciaio con diametro di 40 mm, lunetta fissa con incisi gli indici delle 24 ore. Dial nero, con lancetta GMT rossa a forma di freccia. Bracciale oyster in acciaio n.”78360” con finali “501B”. Codice clasp “P1”. Corona a vite in acciaio da 6 mm. Vetro zaffiro con lente cyclope ad ore 3. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1990 Ca. L’orologio si presenza in ottime condizioni generali, probabilmente revisionato recentemente. 5.000 44


1826

1826 Rolex Cellini referenza 5198, cal.1400 a carica manuale. Numero di serie E115XXX. Cassa in oro giallo 18kt. con diametro di 26mm e ventisei (26) brillanti suddivisi equamente a ore 6 ed ore 12. Vetro zaffiro, bracciale Panthère in oro giallo 18 kt. con chiusura deployante e relativo codice clasp “N”. Corona e fondello a vite, entrambi in oro giallo 18kt. Dial champagne con numeri arabi. Movimento fondello e quadrante firmati. 1991 Ca. L’orologio si presenta in condizioni pari al nuovo, venduto nella pratica pochette Rolex, accompagnato da recente documento di revisione fatta da Reseller. 


7.000

1827

1827 Rolex Daytona referenza 16528 “4-SCRITTE” cal.4030 a carica automatica. Numero di serie L70XXXX. Cassa in oro giallo 18kt con diametro di 40mm, ghiera liscia con scala tachimetrica “400” incisa. Dial champagne (MARK II) con caratteristico “6 rovesciato” e 4 scritte. Indici luminescenti a bastone. Bracciale oyster in oro giallo 18kt n. “78668” con finali “103”. Codice clasp. “M12”. Funzione cronografo con 3 contatori. Tasti e corona a vite da 7mm. Vetro zaffiro. Movimento, fondello e quadrante firmati. Venduto nel 1991. L’orologio si presenta in condizioni eccezionali, corredo completo (scatola, controscatola, sigillo COSC, portadocumenti, calendario e blocket corrispondenti) in aggiunta, cinturino in pelle non originale e fibbia Rolex. 35.000 45


1828

1828 Rolex Daytona Zenith referenza 16518 cal.4030 a carica automatica. Numero di serie N269XXX. Cassa in oro giallo con diametro 40mm, ghiera liscia con scala tachimetrica “400” incisa. Dial bianco con indici arabi dorati. Funzione cronografo con 3 contatori. Tasti a vite e corona triplock da 7mm. Bracciale in pelle marrone con chiusura deployante in oro giallo, codice clasp “16518/0” Vetro zaffiro. Movimento, fondello e quadrante firmati.1992 Ca. L’orologio si presenta in buone condizioni generali, corredato da scatola originale. 15.000

1829

1829 Rolex Daytona referenza 16520 movimento 56735 e cal.4030 a carica automatica. Numero di serie N355XXX. Cassa in acciaio con diametro di 40mm, ghiera liscia con scala tachimetrica “400”. Bracciale oyster in acciaio n. “78360” con finali “503”. Codice clasp “S2”. Corona triplock da 7mm. Dial nero con caratteristico “6” rovesciato con indici a bastone triziati. Funzione cronografo con 3 contatori e secondi a ore 9. Tasti a vite in acciaio. Vetro zaffiro. Movimento, fondello e quadrante firmati. Anno 1993
L’orologio si presenta in condizioni eccezionali, completo di scatola e garanzia originali oltre al calendario anni 1993-1994 e Booklet Brochure originale Daytona stampato nel 1994. 28.000 46


1830

1830 Rolex Daytona referenza 16523 cal.4030 a carica automatica, numero di serie U270XXX. Cassa In acciaio e oro giallo con diametro di 40 mm, ghiera in oro giallo con scala tachimetrica “400”. Dial champagne. Funzione cronografo con 3 contatori. Tasti a vite in oro giallo e corona da 7 mm in oro giallo. Bracciale oyster in acciaio e oro giallo n.”78393” con finali “403”. Codice clasp “Z6”. vetro zaffiro. Movimento, fondello e quadrante firmati. Anno 1998.
L’orologio si presenza in condizioni eccezionali, pari al nuovo, completo di scatola e garanzia originale. 15.000

1831

1831 Rolex Daytona referenza 16528 cal.4030 a carica automatica. Numero di serie A378XXX. Cassa in oro giallo 18kt con diametro di 40mm, ghiera liscia con scala tachimetrica “400” incisa. Dial madreperla con numeri arabi dorati. Bracciale oyster in oro giallo 18kt n. “78398” con finali “103”. Codice clasp “U10”. Funzione cronografo con 3 contatori e secondi a ore 9. Tasti e corona a vite da 7 mm. Vetro zaffiro. Movimento, fondello e quadrante firmati. Anno 2000.
L’orologio si presenta in condizioni eccezionali, pari al nuovo, completo di scatola e garanzia originale. 45.000 47


1832

1832 Rolex Cellini referenza 5241/6, cal.1240 a carica manuale. Numero di serie K68XXXX. Cassa in platino 950 con diametro di 40mm. Vetro zaffiro. Bracciale in pelle con chiusura deployante in platino e codice clasp “AD24402”. Corona da 4,9mm. Fondello inciso esternamente con nome del modello, referenza, seriale e materiale utilizzato. Dial nero con indici a bastone e secondi in piccolo a ore 6. Movimento, fondello e quadrante firmati. 2002 Ca. L’orologio si presenta in condizioni eccezionali venduto nella pratica pochette blu scura accompagnato da garanzia originale (non viene indicata data di vendita) e blocket originale Cellini stampato nel 2003. 

 5.000

1833

1833 Rolex Explorer referenza 114270 cal.3130 a carica automatica. Numero di serie F103XXX. Cassa in acciaio con diametro di 36mm, ghiera liscia. Dial nero con indice a bastone bianchi e numeri arabi al 3 al 6 e al 9. Bracciale oyster in acciaio n. “78690” con chiusura deployante. Codice clasp “AD8”. Corona a vite da 7mm. Vetro zaffiro. Movimento, fondello e quadrante firmati. Anno 2003.
L’orologio si presenta in buone condizioni, accompagnato da garanzia originale Rolex. 5.000 48


1834

1834 Rolex Explorer II referenza 16570 cal.3185, a carica automatica. Numero di serie F193XXX. Cassa in acciaio con diametro di 40 mm, lunetta fissa con incisi gli indici delle 24 ore. Dial nero con lancetta GMT rossa a forma di freccia. Bracciale oyster in acciaio n.”78790A”. Codice clasp “CL2”. Corona a vite in acciaio da 6 mm. Vetro zaffiro con lente cyclope ad ore 3. Movimento, fondello e quadrante firmati. Anno 2004.
L’orologio si presenza in ottime condizioni generali, accompagnato da garanzia originale e scatola Rolex non originale. 6.000

1835

1835 Rolex Datejust referenza 78274 cal.2235 a carica automatica. Numero di serie Y955XXX. Cassa in acciaio con diametro di 31mm, ghiera zigrinata in oro bianco. “Computer dial” con indici a numeri arabi. Bracciale oyster in acciaio n. “78350/17” con finali “551B”. Codice clasp “X7”. Corona a vite da 5mm. Vetro zaffiro con lente cyclope ad ore 3. Movimento, fondello e quadrante firmati. Anno 2004.
L’orologio si presenta in ottime condizioni, accompagnato da garanzia originale Rolex 4.000 49


1836

1836 Rolex Daytona referenza 116520 cal.4130 a carica automatica. Numero di serie D368XXX. Cassa in acciaio con diametro di 40mm, ghiera liscia con scala tachimetrica “400” incisa. Bracciale oyster in acciaio n. “78490”. Codice clasp “MA11”. Tasti a vite e corona triplock in acciaio da 7mm. Dial nero con indici luminescenti a bastone. Funzione cronografo con 3 contatori e secondi a ore 6. Vetro zaffiro. Movimento, fondello e quadrante firmati. 2005 Ca.
L’orologio si presenta in ottime condizioni generali, venduto in pratica pochette blu scura. 15.000

1837

1837 Rolex Yacht-Master referenza 16622 cal.3135 a carica automatica. Numero di serie Y257XXX. Cassa in acciaio con diametro di 40 mm, lunetta in platino bidirezionale. Dial in platino, con sfera dei secondi rossa. Bracciale oyster in acciaio n.”78760” con finali “808”. Codice clasp “DT8”. Corona a vite in acciaio da 7 mm. Vetro zaffiro con lente cyclope ad ore 3. Movimento, fondello e quadrante firmati. Anno 2008. L’orologio si presenza in ottime condizioni generali, accompagnato da garanzia e porta garanzia originali Rolex. 
 6.000 50


1838

1838 Rolex Daytona referenza 116520 “APH” NUOVO (NOS) cal.4130 a carica automatica, numero di serie V936XXX. Cassa in acciaio con diametro di 40mm, ghiera liscia con scala tachimetrica incisa. Bracciale oyster in acciaio n. “RS/ 78590”. Codice clasp. “076”. Tasti a vite e corona triplock da 7mm. Funzione cronografo con 3 contatori e secondi a ore 6. Dial bianco con particolarità APH (distanziamento delle ultime tre lettere “APH” della scritta cosmograph). Vetro zaffiro. Movimento, fondello e quadrante firmati. Anno 2010.
Orologio nuovo, mai indossato con pellicole di protezione ancora presenti sia sulla cassa che sul bracciale.
Completo di scatola e garanzia originale. 22.000 51


1839

1839 Rolex Sea-dweller Deepsea referenza 116660 cal. 3135 a carica automatica, numero di serie AL315XXX. Cassa in acciaio con valvola di scarico elio e diametro di 44mm. Ghiera ceramica nera, unidirezionale. Dial nero con data ad ore 3. Bracciale oyster in acciaio n. “910/98210”. Codice clasp “1RX”. Corona triplock da 8mm. Vetro zaffiro con assenza di lente cyclope al datario. Orologio Impermeabile a oltre 120atm. Movimento, fondello e quadrante firmati. Anno 2015.
L’orologio si presenta in eccellenti condizioni, con garanzia originale Rolex.
 8.000

1840

1840 A. Lange & Söhne referenza 101.032 movimento n. 35275 cal. L901.0 a carica manuale. Numero di serie 148XXX. Cassa in oro rosa 18 kt con diametro di 41 mm, unico pulsante sulla cassa con funzione “cambio data”. Bracciale in pelle con chiusura deployante in oro rosa. Corona da 5,5 mm. Orologio con complicazioni; dial bianco con finestra datario ad ore 1, indicatore di riserva di carica ad ore 3 e secondi in piccolo a ore 5. Sfere e finiture in oro rosa. Fondello a vista con chiusura a vite. Vetro zaffiro. Movimento, fondello e quadrante firmati. 2000 Ca.
L’orologio si presenza in ottime condizioni generali, pari al nuovo, completo di tutto il suo corredo originale (scatola, garanzia, istruzioni per il funzionamento e panno per la pulizia del vetro.) 18.000 52


1841

1841 Eberhard & Co. Extra Fort. cal.25347 a carica manuale. Cassa in oro giallo 18 kt con diametro di 41mm e spessore da 12,3 mm. Corona da 6,4mm. Dial champagne con numeri arabi neri e scala tachimetrica stampata. Funzione cronografo a 2 contatori con secondi ad ore 9. Tasti ovali da 4,7mm. Vetro plexiglass. Fondello n.1007XXX. Cinturino e fibbia non originali ma viene dotato anche del suo cinturino originale in oro giallo 18kt di 45,1g. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1940 Ca.
L’orologio si presenta in buone condizioni generali, venduto in pratica pochette rosso bordeaux. 3.000

1842

1842 Eberhard & Co. Champion referenza 31022 movimento Lemagna 5100 a carica automatica. Cassa in acciaio con diametro di 40mm e spessore da 14,7mm Corona da 5,8mm. Dial nero con indici a bastone laminati. Sfera dei secondi rossa. Funzione cronografo a 3 contatori con secondi a ore 9. Tasti a pompa da 4,1mm. Finestra della data ad ore 3. Ghiera liscia con numeri dorati incisi. Vetro plexiglass. Fondello n.1428. Bracciale in acciaio con chiusura a farfalla originale. Movimento, fondello e quadrante firmati. 1995 Ca.
L’orologio si presenta in buone condizioni generali venduto in pratica pochette blu scuro. 1.000 53


ACCENDINI

1843

1843 DUPONT - Lotto di due accendini - Modelli Andalusia. Edizione (2003) ispirata ai mosaici della regione spagnola Andalusia. Corpo degli accendini in platino, lacca di Cina e turchese che compongono piccoli frammenti incastonati tra loro delineando un vero e proprio disegno a mosaico in miniatura. Edizioni in serie limitata; accendino piccolo 1732/3000 dimensioni 6x3,5 cm. Accendino grande 171/300 dimensioni 10x7,2 cm. Entrambi con scatola e certificati originali.

 1.000 54


1844

1844 DUPONT - Accendino - Napoleone Bonaparte. Edizione limitata N. 288/1500- In astuccio originale e certificato 

 300

1845

1845 DUPONT - Accendino - Ligne 2 - In astuccio originale e certificati.


 
250

55


GIOIELLI

1846

1846 CARTIER Bomboniera regalata a tutti gli invitati durante le nozze del maestro Luciano Pavarotti con Nicoletta Mantovani nel 2004. L’oggetto raffigura un puma in argento su globo blu. Venduto in scatola originale 250

1847

1847 Orecchini a cerchio in oro bianco 750/1000 con 3 file di diamanti taglio brillante nella parte anteriore incassato a pavè (1 diamante mancante) - Ct. 2,20 c.a - Diametro cm 2,75 - Gr. 14,40 2.000 56


1848

1848 Orecchini a boccole in oro bianco 750/1000 con 3 file di diamanti taglio brillante disposti su 3 segmenti bombati a scalare - Ct. 3,50 c.a - Diametro cm 2,2 Larghezza alla base cm 1,6 - Gr. 19,20 3.200

1849

1849 Orecchini a bottone bombato in oro giallo 750/1000 con 2 file di diamanti taglio brillante incassati a pavè. Ct. 1,55 c.a - Diametro cm 2,35 – g 19,81 2.000

57


1850

1850 Orecchini diamanti Coppia di orecchini con diamanti centrali di ct. 0,892 Fvvs2 e ct. 0,914 Gvvs1 contornati di diamanti taglio brillante di complessivi ct. 0,60 certificati dal negoziante. Gr. 3,90
 7.000

1851

1851 TIFFANY & Co. Fedina delle collezioni classiche Tiffany & Co; misura 11,  Tiffany Embrance in platino 950 con diamanti in taglio brillante, colore D-G, purezza IF-VS2, peso totale carati 1,80. Gioiello nuovo, mai indossato venduto nel gennaio 2021 completo di confezione e documentazione originale 7.000 58


1852

1852 Anello zaffiri e diamanti anni 60 in platino con zaffiri taglio trapezio e diamanti taglio brillante montato finemente a filo e formato da 2 spirali concentriche a contornare un diamante centrale taglio ovale - Centrale ct. 0,60 c.a Contorno diamanti ct. 1,50 c.a - Zaffiri ct. 4,50 c.a - Cm 2,20 x 1,90 - Nr. 12 - g 15,20 6.000

1853

1853 Anello con diamante centrale in oro giallo 750/1000 a cupola con diamante taglio brillante centrale da ct. 1,50 c.a ed evidenti segni sulla cintura, contornato da diamanti disposti su cerchi concentrici di complessivi ct. 1,60 c.a - Ct. 3,10 c.a - Cm. 2,20 - Nr. 14 - g 29,60 7.000

59


1854

1854 Anello di design in oro bianco 750/1000 con diamanti taglio brillante. Certificato dal negoziante Diametro cm. 2,5 - Ct. 2,12 Colore G Purezza vvs1 Nr. 15 - g 13,4 1.800

1855

1855 Anello a fascia in oro bianco 750/1000 formato da segmenti con pavè di diamanti taglio brillante (1 diamante mancante). - Ct. 0,60 c.a Cm. 1,7 Nr. 15 - g 13,15 1.300

60


1856

1856 Anello fascia piatta in oro giallo 750/1000 con pietre multicolor. 1 rubino naturale taglio ovale ct. 0,60 c.a - 1 zaffiro naturale taglio ovale ct. 0,70 c.a - 1 smeraldo taglio ovale ct. 0,80 c.a (scheggiato nella tavola) 3 diamanti taglio brillante di complessivi ct. 0,20 c.a Cm. 1,2 Nr. 18 - g 15,85S 1.000

1857

1857 Anello fascia in oro giallo 750/1000 con inserto in oro bianco 750/1000 a forma quadrata con 9 diamanti taglio vecchia Europa - Ct. 0,65 c.a - Cm 1,2 x 1,2 - Nr. 18 - g 10,1 500 61


1858

1858 Anello quarzo giallo Anello in oro bianco 750/1000 con quarzo citrino rotondo taglio briolè di ct. 1,41 contornato da diamanti di complessivi ct. 0,41. Certificato dal negoziante. Gr. 6,40
Prezzo circa €1000 1.200

1859

1859 Anello contrariè a foglie Anello in oro bianco 750/1000 formato da due foglie con diamanti di complessivi ct. 1,32 Certificato dal negoziante Gr. 8,20
 2.500 62


1860

1860 Anello intrecciato con diamanti Anello in oro bianco 750/1000 intrecciato con diamanti neri di complessivi ct. 0,90 e diamanti bianchi di complessivi ct. 0,90. Certificato dal negoziante Gr. 6,80
 1.000

1861

1861 Anello con rubini Anello in oro bianco 750/1000 con 9 rubini taglio brillante di complessivi ct. 0,28 a formare un quadrato contornato da diamanti di complessivi ct 0,20. Certificato dal negoziante. Gr. 8,40
 1.500 63


1862

1862 Anello bicolore con quarzo Anello in oro bianco e giallo 750/1000 con quarzo citrino centrale taglio ovale briolè contornato da diamanti intorno e sul gambo di complessivi ct. 0,26. Certificato dal negoziante Gr. 9,20 700

1863

1863 Anello a fiore Anello in oro bianco 750/1000 a forma di fiore con diamanti di complessivi ct. 0,41. Certificato dal negoziante. Gr. 8,80
 500 64


1864

1864 Solitario bicolore Anello in oro bianco e giallo 750/1000 tipo solitario con contorno di diamanti sul castone di complessivi ct. 0,78. Certificato Polello Gr. 5,60 1.500

1865

1865 Solitario bicolore Anello tipo solitario in oro bianco 750/1000 con diamante centrale taglio brillante di ct. 0,75 diamanti taglio brillante sul gambo di complessivi ct. 0,06 e diamanti taglio baguette di colpessivi ct. 0,34. Certificato dal negoziante. Gr. 4,30
 6.000 65


1866

1866 Anello con zaffiro e diamanti Anello in oro bianco 750/1000 con zaffiro taglio ovale di ct. 1,85 e diamanti bianchi e neri di complessivi ct. 0,73. Certificato dal negoziante. Gr. 5,80
 1.500

1867

1867 Anello a fascia con smeraldo Anello in oro bianco 750/1000 a fascia con smeraldo taglio smeraldo centrale di ct. 1,50 e contorno di diamanti taglio brillante di complessivi ct. 0,20. Certificato dal negoziante. Gr. 10,80
 2.000 66


1868

1868 Anello intrecciato con ametiste Anello intrecciato in oro bianco 750/1000 con ametiste di complessivi ct. 3,32 e diamanti ct. 0,20. Certificato dal negoziante. Gr. 9,80.
Insieme con Collana oro bianco con ciondolo. Collana in oro bianco 750/1000 con ciondolo formato con quarzi di vario colore taglio ovale briolè di complessivi ct. 2,04 e diamanti taglio brillante ct. 0,09. Certificato dal negoziante. Gr. 5,80
 1.300

1869

1869 Anello quarzo Lemon Pomellato Anello della linea Veleno di Pomellato in oro giallo 750/1000 con quarzo lemon cabochon centrale. Gr. Oro 7,05 500 67


1870

1870 Anello oro bianco a fascia. Anello in oro bianco con acqua marina centrale taglio smeraldo di ct 3.31 e diamanti montati nel gambo di ct. 0,51. Certificato dal negoziante. Gr. 14,60
 1.000

1871

1871 Anello zaffiro e diamanti Fascia traforata in oro bianco 750/1000 con zaffiro taglio ovale ct. 3,23 contornata da diamanti taglio brillante ct 0,87. Certificato dal negoziante. Gr. 9,90
 2.500

68


1872

1872 Trilogy in platino Anello modello trilogy in platino con 3 diamanti G color di complessivi ct. 1,21. Certificato Polello Gr. 7,00
 3.000

1873

1873 Bracciale piatto in oro giallo 750/1000 con chiusura a scatto fatto a mano, con due mezze lune di diamanti taglio brillante nella parte superiore incassate su oro bianco. Ct. 1,10 c.a - Cm. 18,0 - Larghezza cm. 3,0 - Gr. 61,90 3.000 69


1874

1874 Bracciale stile antico zaffiri Oro bianco 750/1000 con 5 zaffiri centrali di circa complessivi ct. 10,00 e diamanti taglio brillante di circa ct 0,90. Il peso delle pietre è stimato in base alla misura delle stesse in quanto non è possibile stimare la caratura esatta senza smontarle. Gr. 24,40 6.000

70


1875

1875 Filo di perle naturali giapponesi diametro 7,5/8 mm con chiusura double face fatta a mano in oro giallo 750/1000 e diamanti di ct. 0,70 c.a - Cm. 60 - Gr. 7,00 c.a 2.000

1876

1876 Filo di perle barocche di diametro 9,5/10mm con chiusura a sfera di diametro cm. 1,4 in oro bianco e diamanti huit-huit di complessivi ct. 1,00 c.a (un diamante mancante) Cm. 100 - Gr. Oro 7,00 c.a 1.000

71


1877

1877 Filo di perle Perle naturali diametro 10mm 11,9mm. Certificato dal negoziante

1.200

1878

1878 Spilla in oro 3 colori formata da gocce in oro bianco, giallo e rosso 750/1000 con 9 rubini naturali a disposizione asimmetrica Ct. 0,50 c.a - Cm. 4,1 - Gr. 18,65 1.200

72


1879

1879 Spilla in oro bianco 750/1000 formata da quattro cerchi saldati assieme e diamanti incassati singolarmente a griff con disposizione irregolare – Ct. 0,50 c.a. – cm 4,8 – g 17,85 1.500

1880

1880 Spilla Anni Cinquanta di forma circolare in oro bianco 750/1000 lavorata a traforo con diamante centrale taglio brillante da ct. 0,10 c.a e 12 diamanti taglio huit-huit da 2 punti c.a ciascuno disposti su 2 cerchi concentrici. Ct. 0,34 c.a - Cm. 4,0 - Gr. 13,50 800 73


1881

1881 Spilla art decò Spilla in platino con 6 diamanti centrali taglio vecchia Europa di complessivi ct.5,50 circa, contornati da diamanti taglio huit-huit e baguette per un totale di ct. 5,20 circa. Il peso delle pietre è stimato in base alla misura delle stesse in quanto non è possibile stimare la caratura esatta senza smontarle. Gr. 20,85
 7.000

1882

1882 Collana Giada Collana di Giada a sfere diametro mm 9,5/10 circa con chiusura a sfera rigata in oro giallo. 150 74


1883

1883 Collier in oro bianco Collier in oro bianco 750/1000 con diamanti taglio brillante di complessivi ct. 1,21 e due perle ovali di ct. 3,97. Certificato dal negoziante Gr. 7,30 1.500

1884

1884 Collier con ciondolo Collier in oro giallo 750/1000 con ciondolo in quarzi verdi sfumati e diamanti di complessivi ct. 1,30. Certificato dal negoziante. Gr. 9,00
 2.000 75


1885

1885 Catenina e croce in oro bianco 750/1000 con croce a pavè di diamanti taglio brillante di ct. 0,18 e contornate da tormaline rosa di ct. 0,88. - Certificato dal negoziante - Catena cm. 42,0 - Pendente cm. 5,9 x 2,8 1.400

1886

1886 Chiusura in oro giallo per collana raffigurante regina con 2 smeraldi taglio navette di ct. 0,20 c.a più un terzo mancante, 2 smeraldi taglio brillante di ct. 0,10 c.a e 7 diamanti taglio brillante di ct. 0,10 c.a - Altezza cm 4,5 Larghezza cm 2,5 - g 22,80 1.300 76


LIBRI DI PREGIO ANTICHI E MODERNI

1887

1887 LIBRI DI PREGIO ANTICHI E MODERNI LETTERATURA ANTICA (ANACREONTE) ANACREONTIS TEII ODARIA. PRAEFIXO COMMENTARIO QUO POETA GENUS TRADITUR ET BIBLIOTHECA ANACREONTEIA ADUMBRATUR, Parma, Ex Regio Typographeio, 1785. 300x225mm, 100 - XCIV pp. Legatura in mezza pelle, dorso a 4 nervi con tassello nero e titolo in oro. Vignetta incisa in rame da D. Cagnoni al frontespizio e al foglio di dedica. Testo in carattere maiuscolo in latino e greco. Edizione bodoniana di grande pregio in ottime condizioni. 400

1888

1888 (VIRGILIO) L’OPERE DI VIRGILIO MANTOANO CIOE LA BUCOLICA, LA GEORGICA, E L’ENEIDE, COMMENTATE IN LINGUA VOLGARE TOSCANA, DA GIOUANNI FABRINI DA FIGHINE, DA CARLO MALATESTA DA RIMENE, & DA FILIPPO VENUTI DA CORTONA, Venezia, appresso gli Heredi di Marchio Sessa, 1588. 300x200mm, 443 pp. Due volumi (100 + 343 pp.). Legatura settecentesca in mezza pergamena bianca e piatti marmorizzati, tassello rosso con titoli e fregi in oro al dorso. Bella marca tipografica al frontespizio, testo in latino e italiano su due colonne, testatine e capilettera incisi. Qualche brunitura e fori da tarlo nelle ultime pagine del secondo tomo, rifilati. Pregevole edizione illustrata delle opere di Virgilio 150 77


1889

1889 TITO LIVIO, LE DECHE DI T. LIVIO PADOVANO DELLE HISTORIE ROMANE TRADOTTE NELLA LINGUA TOSCANA, DA M. IACOPO NARDI CITTADINO FIORENTINO ECC., Venezia 1562, nella stamperia de Giunti, 310x205mm, 486 pp. Legatura cartonata ottocentesca piuttosto usurata, macchia d’umidità all’angolo superiore destro all’incirca da p. 421 in poi crescente in dimensioni, buona conservazione in generale 300

1890

1890 VITE DI PLUTARCO CHERONEO DE GLI HVOMINI ILLUSTRI GRECI ET ROMANI NUOVAMENTE TRADOTTE PER M. LODOVICO DOMENICHI ET ALTRI…, Venezia 1567, appresso Gabriel Giolito de’ Ferrari, 250x190mm, 860 pp. Bella legatura in piena pergamena d’epoca con titolo manoscritto al dorso. Ultima pagina col colophon restaurata ampiamente, fori di tarlo nelle ultime pagine senza ledere il testo, qualche macchia d’umidità nelle pagine iniziali 600

78


1891

1891 LETTERATURA ITALIANA ANGELO POLIZIANO, OPERA, QVAE QVIDEM EXTITERE HACTENVS, OMNIA, LONGE EMENDATIVS ECC., Basilea 1553, apud Nicolaum Episcopium Iuniorem, 300x220mm, 665 pp. Antica legatura in pergamena con titolo manoscritto al dorso, legatura danneggiata e con ampie mancanze al dorso, antica scritta ad inchiostro sul frontespizio in ampia parte cancellata malamente, interno in buono stato se non fosse per una macchia d’umidità che prende l’intero volume con zone più o meno ampie secondo le pagine senza comunque compromettere la lettura del testo 500

1892

1892 DANTE ALIGHIERI, LA DIVINA COMMEDIA, Padova 1727, presso Giuseppe Comino, 170x110mm, 513 pp., tavv. ripiegate nel testo. Legatura in piena pergamena d’epoca con titolo manoscritto al dorso, ritratto di Dante e tavola con la pianta ripiegata dell’Inferno, comprende l’introduzione e la vita di Dante e Petrarca, ottimo stato 700 79


1893

1893 ANGELO POLIZIANO, LE STANZE, Firenze 1805, 60 pp., rilegato con TORQUATO TASSO, AMINTA, Firenze 1804, 114 pp., impresso in Pisa co’ caratteri de’ Fratelli Amoretti nella Tipografia della Società Letteraria, 400x255mm. Splendida legatura in mezza pergamena d’epoca con titoli dorati al dorso, modeste macchie d’umidità sparse, buono stato complessivo 150

1894

1894 ALESSANDRO TASSONI, LA SECCHIA RAPITA, Pisa 1811, Tipografia della Società Letteraria, 303 pp. 400x260mm. Splendida legatura in mezza pergamena d’epoca con titoli dorati al dorso, buono stato complessivo 200 80


1895

1895 TORQUATO TASSO, LA GERUSALEMME LIBERATA, 2 voll., Pisa 1807, Tipografia della Società Letteraria, 331 + 337 pp., 400x260mm. Splendida legatura in mezza pergamena d’epoca con titoli dorati al dorso, ritratto dell’autore in antiporta, carta a tratti brunita ma buono stato complessivo 300

1896

1896 LODOVICO ARIOSTO, ORLANDO FURIOSO […] DELLE ANNOTAZIONI DE’ PIU’ CELEBRI AUTORI CHE SOPRA ESSO HANNO SCRITTO […], Venezia, nella Stamperia di Stefano Orlandini, 1730. 390x360mm, 576 + 400 pp. 2 tomi in 1 volume. Legatura coeva in piena pergamena, dorso a 7 nervi con antico numero di collocazione manoscritto. Occhiello, frontespizio a caratteri rossi e neri con vignetta calcografica per il Furioso, altro frontespizio per le Opere, ritratto dell’autore di C. Orsolini, 51 grandi tavole incise in rame in principio di ogni canto del Furioso. Pregiata edizione del Furioso in condizioni pressoché perfette. 1.000 81


1897

1897 LODOVICO ARIOSTO, ORLANDO FURIOSO, 5 voll., Pisa 1809, Tipografia della Società Letteraria, 299 + 317 + 315 + 353 + 396 pp., 400x260mm. Splendida legatura in mezza pergamena d’epoca con titoli dorati al dorso, ritratto dell’autore in antiporta, carta a tratti brunita ma buono stato complessivo 400

1898

1898 MARIO SIRONI - JACOPONE DA TODI CANTICI DEL BEATO FRATE IACOPONE DA TODI. LE LAUDE, Novara, Edizioni La Via, 1947. 325x245mm, 243 pp. Quartini sciolti racchiusi in cartellina di cartone leggero con titolo in nero al piatto anteriore e al dorso, cartone bianco muto. Prefazione di P. Emilio da Ascoli. Illustrato da numerose tavole, alcune a piena pagina, e fregi di Mario Sironi. Tiratura di soli 219 esemplari numerati (ns. es. n. 90). Unico libro illustrato da Sironi. Elegante edizione originale in buonissime condizioni 500

82


1899

1899 FORTUNIO GIOVANNI FRANCESCO, DELLE REGOLE DELLA VOLGAR GRAMMATICA DI MESSER GIOVANNI FRANCESCO FORTUNIO, Ancona, per Bernardino Guerralda, 1516). 190x125mm, 36 pp. Legatura in cartone, dorso a 6 nervi con tassello e scritta in oro. 5 c. di introduzione. PRIMA EDIZIONE DELLA PRIMA GRAMMATICA A STAMPA DELLA LINGUA ITALIANA. “Le Regole ebbero un notevole successo editoriale nel ‘500. Oltre ad essere incluse nella raccolta di testi grammaticali pubblicata dal Sansovino a Venezia nel 1562 [...], vennero stampate una ventina di volte nel sec. XVI, al pari dei testi grammaticali di più intensa diffusione. L’opera doveva essere in cinque libri, secondo ammissione dello stesso F., ma ne vennero pubblicati solo due: quello morfologico e quello ortografico. [...] Come è stato giustamente rilevato, l’opera del F. è una grammatica della lingua scritta dei Toscani del Trecento (Dante, Petrarca, Boccaccio) per la lingua scritta dei dotti del Cinquecento. Questo assunto è alla base del tentativo del F. di “regolarizzare” la lingua volgare. Rispondendo infatti all’obiezione di voler ridurre a grammatica ciò che è sottoposto alla “mutation de l’uso”, l’autore rivela la sostanziale identità tra “il parlar delli già detti auttori et quello che tra uomeni scienti hora si usa” e dice poi che “se noi poniamo ben mente, vederemo che tutti li pellegrini italici ingegni di qualunque si voglia regione che di scriver rime prendano diletto quanto più possono il stile del Petrarca et di Dante se ingegnano con quelle istesse loro tosche parole di seguitare” (cfr. Treccani, Diz. Biografico degli Italiani, vol. 49). Esemplare fresco, solo leggermente rifilato. Accluso insieme nel volume anche VENUTI, MARCELLO DESCRIZIONE DELLE PRIME SCOPERTE DELL’ANTICA CITTA’ DI ERCOLANO RITROVATA VICINO A PORTICI, VILLA DELLA MAESTA’ DEL RE DELLE DUE SICILIE Venezia, presso Lorenzo Baseggio, 1749. 190x120mm, 138 pp. Seconda edizione che segue di pochi mesi la prima stampata a Roma. Prima opera che descrive le antichità di Ercolano. Gli scavi iniziarono nel 1738 per volere di Carlo di Borbone e a Marcello Venuti, direttore della Galleria Farnese, fu affidata la collezione dei tesori ritrovati. Esemplare fresco, non rifilato e in ottime condizioni. 3.500 83


1900

1900 GIOVANNI ANDRES, DELL’ORIGINE, PROGRESSI E STATO ATTUALE D’OGNI LETTERATURA, 7 voll., Parma 1782-, dalla Stamperia reale, 531 + 515 + 675 + 607 + 708 + 586 + (-841) pp., 295x220mm. Splendida legatura in pelle pergamena d’epoca con titoli dorati al dorso, normali usure, qualche macchia d’umidità ma ottimo stato complessivo. Importante edizione bodoniana. 700

1901

1901 SARTORIO, ARISTIDE, Sibilla. Poema drammatico in quattro atti, Milano, L’Eroica, 1922. 360x260mm, 219 pp. Cartonato editoriale bianco con incisione e titoli al piatto anteriore, titoli in grigio al dorso. Conservato anche, con qualche segno d’uso, l’astuccio originale in cartone. Capolavoro grafico di Sartorio con testo disegnato a mano e oltre 100 tavole e fregi con incisioni su lastre di zinco. Edizione tirata in 1333 esemplari numerati (ns. es. n. 754) con firma dell’autore e dell’editore Ettore Cozzani al colophon. Volume in perfette condizioni, freschissimo, solo una macchia in copertina. 300

84


1902

1902 (STENDHAL) - COSTANTIN ABRAHAM, IDÉES ITALIENNES SUR QUELQUES TABLEAUX CÉLÉBRES, Firenze, Vieusseux, 1840. 245x162mm, 358 pp. Legatura coeva in mezza tela verde, piatti marmorizzati, titoli in oro al dorso entro tassello decorato. L’incisione in antiporta raffigura la casa della Fornarina a Roma. Ultima opera di Stendhal, risultato della collaborazione tra il celebre scrittore e l’amico pittore ginevrino Constantin, è un saggio affascinante: monografia su Raffaello ma anche guida alle maggiori opere pittoriche e scultoree in Roma e vero e proprio manuale di educazione del gusto. La natura di questa collaborazione e la definitiva attribuzione dell’opera a Stendhal si devono al capillare lavoro di Sandra Teroni e Hélène de Jacquelot, che nel 2013 ne hanno pubblicato l’edizione critica. Qualche brunitura alle prime pagine, per il resto ottimo esemplare. Edizione originale. 350

1903

1903 SCIENZE PAOLO AEGINETA, MEDICI INSIGNISI OPUS DIVINUM, QVO VIR ILLE VASTISSIMUVM TOTIVS ARTIS OCEANUM, LACONICA BREVITATE, SENISBVS ARGVTIS, MERISQUE APHORISMIS IN EPITOMEN REDEGIT. ALBANO OTRINO VITODVRENZI INTERPRETE, Basilea 1532, 340x210mm, 514 pp. Solida legatura in mezza pelle moderna, macchie d’umidità in particolare una che prendo l’intero libro in basso con intensità crescente, strappo restaurato con nastrocarta a p. 495, macchia al frontespizio, altro restauro a alla prima p. dell’Epistola iniziale, timbro di proprietà coperto con carta alla pagina del colophon. Numerose iniziali xilografiche di diverso formato. Buona edizione dell’opera principale del celebre medico bizantino vissuto nel VII secolo che già ai suoi tempi ebbe grandissima fama. Notevoli sono le indicazioni per la cura delle malattie della bocca e dei denti. 2.000 85


1904

1904 AA.VV., TRATTATO TEORICO-PRATICO SULLA CULTURA DELLA VITE CON L’ARTE DI FARE IL VINO, L’ACQUA-VITE, LO SPIRITO DI VINO, E GLI ACETI SEMPLICI E COMPOSTI… OPERA TRADOTTA SULLA SECONDA EDIZIONE FRANCESE, 3 voll., Firenze 1812-1813, presso Guglielmo Piatti, alcune tavv. ripiegate all’interno, 220x145mm, 254 + 256 + 198 pp. Rilegatura moderna in mezza pelle, macchie d’umidità sparse, in particolare al frontespizio ed in antiporta del primo tomo, alcune indicazioni a pastello sempre nel primo volume, discrete condizioni generali 400

1905

1905 DIEGO VANNI, BREVE TRATTATO COSMOGRAFICO PER PASSARE CON FACILTA’ ALLO STUDIO DELLA GEOGRAFIA, Palermo 1729, nella Regia Stamperia, 170x110mm, 93 pp., tavv. ripiegate nel testo. Vecchia legatura molto usurata, interno in buono stato, leggera macchia d’umidità al frontespizio, raro ed interessante 1.000 86


1906

1906 PIETRO DI MARTINO, DEGLI ELEMENTI DELLA GEOMETRIA PIANA COMPOSTI DA EUCLIEDE MEGARESE E TRADOTTI IN ITALIANO ED ILLUSTRATI, Napoli 1778, nella Stamperia di Gaetano Castellano, 180x110mm, 264 pp., tavv. ripiegate nel testo. Vecchia legatura molto usurata, interno in discreto stato, carta brunita e macchie d’umidità diffuse in alcune tavole, timbro di proprietà al frontespizio 100

1907

1907 DOMENICO GUGLIELMINI, DELLA NATURA DE’ FIUMI TRATTATO FISICO-MATEMATICO, Bologna 1697, presso gli Eredi d’Antonio Pisarri, 210x150mm, 375 pp., tavv. incise in rame ripiegate nel testo. Vecchia legatura cartonata molto usurata specie al dorso, interno in buono stato, anche se un poco allentato, tavola iniziale firmata da Gia. M.a Giovannini rifilata ma integra. Rara edizione originale del più importante trattato di idraulica dell’epoca. 400 87


1908

1908 ANTONIO SCARPA, SAGGIO DI OSSERVAZIONI E D’ESPERIENZE SULLE PRINCIPALI MALATTIE DEGLI OCCHI, Pavia, presso Baldassare Comino, 1801. 320x225mm, 271 pp. Legatura coeva in carta spessa azzurra con tassello al dorso. Ritratto dell’autore all’antiporta e 3 belle tavole calcografiche f.t. in fine al volume. Prima edizione di questa importante opera sulle malattie degli occhi, primo testo di oftalmologia pubblicato in italiano. Fresco esemplare in barbe, buone condizioni. 500

1909

1909 LEONARDO XIMENES, TEORIA E PRATICA DELLE RESISTENZE DE’ SOLIDI NE’ LORO ATTRITI, Parte I, in Pisa 1782, 151 pp., 1 tav. ripiegata più volte, parte II, in Firenze 1782, 272 pp., 3 tavv. Ripiegate più volte, 270x2005mm. Le due parti rilegate insieme in solida rilegatura cartonata in mezza pelle con titoli dorati al dorso, legatura in discreto stato con segni d’uso, interno in ottimo stato, salvo una brunitura in alto al frontespizio della parte II. 350 88


1910

1910 LIBRI D’ARTE CARLO CARRÀ, Guerrapittura. Futurismo politico dinamismo plastico 12 disegni guerreschi parole in libertà, Milano, Edizioni Futuriste di “Poesia”, 1915. 260x189mm, 104 pp. Brossura bianca con titoli in nero ai piatti e notevole grafica in copertina, ad opera dell’autore. Presenti 12 tavole su carta patinata f.t. in b/n., una tavola stampata su due facciate in verticale con il Programma politico futurista e una tavola ripiegata, Tesi futurista della guerra. Prima edizione in ottime condizioni. Cfr. Cammarota, Futurismo, 88.1. 1.200

1911

1911 GABRIELE D’ANNUNZIO, FEDRA, Milano 1909, presso i Fratelli Treves, 237x170mm, 215 pp. Prima edizione nella tiratura di lusso con la legatura in pelle e le incisioni di Adolfo De Carolis. Intonso, ottimo stato, rarissima. 400 89


1912

1912 PONTI, GIO Ecco la 3a Compagnia Genio, Torino, Litografia Salussolia, 1915. 250x170mm, 87 pp. Legatura coeva non editoriale, conservati i piatti. Descrizione in versi di Santamaria e bozzetti in caricatura ad opera di Ponti, Vergano e Milani. Verosimilmente l’opera prima di Gio Ponti, autore anche delle copertine. L’albo è un racconto in rima e caricature della Compagnia al quale Ponti è stato affidato. Importante mancanza al piatto anteriore. Rarissimo. 1.200

1913

1913 LIBRI DI VIAGGI (Gilman Collection) Apraxine, Pierre, Photographs from the Collection of the Gilman Paper Company, Verona, Stamperia Valdonega, The White Oak Press, 1985. 465x450, 480 pp. Legatura in mezza pelle rossa con titoli in oro al dorso. Monumentale opera in cui, per la prima volta, vengono pubblicate duecento fotografie di una delle più importanti collezioni di fotografia. Le immagini, selezionate da Pierre Apraxine, curatore della collezione Gilman, ripercorrono la storia della fotografia dalla prima metà dell’800 agli anni 60. Esemplare raro a trovarsi tirato in 1200 copie (ns. es. n. 231). Ottime condizioni. 1.500 90


1914

1914 MENNIE DONALD, THE GRANDEUR OF THE GORGES, Shanghai, Kelly & Walsh, Limited, 1926. 315x265mm, 110 pp. n.n. Legatura ed. in seta nera lavorata, titoli, dorso e angoli in oro. The Grandeur of the Gorges di Donald Mennie è una collezione di 38 fotografie rese in vari colori e 12 colorate a mano. E’ una prima edizione, stampata in Cina nel 1926, di 1000 esemplari numerati (ns. es. n. 562). Ogni immagine è accompagnata da note che descrivono l’importanza della più importante tra le vie d’acqua nella storia della Cina: lo Yangtzee Kiang, il fiume Azzurro. Esemplare in buone condizioni con difetti solo al dorso, la bella copertina in tela è in ottime condizioni. 700

1915

1915 SHANGHAI OF TO-DAY. A SOUVENIR ALBUM OF FIFTY VANDYKE GRAVURE PRINTS OF “THE MODEL SETTLEMENT”, Shangai - Hong Kong - Singapore, Kelly and Walsh, Limited, 1930. 315x265mm, 124 pp. Legatura ed. in seta nera lavorata, titoli, dorso e angoli in oro. Terza edizione rivista e ampliata (la prima ed. del 1926 contava solo 38 fotografie) con 50 fotografie di Shangai. Introduzione di F.L. Hawks Pott. Ogni immagine è accompagnata da una breve nota descrittiva. Solo qualche segno al dorso, per il resto ottime condizioni sia interne che della seta. 700 91


1916

1916 STORIA OTTONIS EPISCOPI FRISINGENSIS LEOPOLDI PII MARCHIONIS AVSTRIAE F. CHRONICON, SIVE RERVM AB ORBE CONDITO AB SUA USQVE TEMPORA GESTARVM, LIBRI OCTO, Basilea 1569, apud Petrum Pernam, 320x210mm, 346 + 196 pp. Legatura in piena pergamena d’epoca col titolo manoscritto (piuttosto sbiadito) al dorso, carta brunita, in antiporta vecchi appunti manoscritti, buono stato generale, scritta d’epoca SCRIPT.S GERMANICI sul taglio inferiore 300

1917

1917 ANTONIO CAMPO, CREMONA FEDELISSIMA CITTA, Cremona 1585 (nel frontespizio la data sembra 1583 col 3 corretto anticamente a penna), in Casa dell’Istesso Autore, 370x240mm, 119 pp. e indici n.n. Legatura cartonata ottocentesca piuttosto usurata, frontespizio rifilato e restaurato, gore diffuse nelle ultime pagine in particolare negli indici, alcuni scarabocchi a matita di mano infantile (?). Buone condizioni generali. Splendida e rarissima edizione con ritratti, in particolare della famiglia Visconti, di grande qualità artistica incisi nitidamente nel testo, compresa la cartina del territorio di Cremona. Alle pagine 116 e 117 quattro ritratti incollati in cornice anch’essa incollata sulla pagina. 5.000

92


1918

1918 CONSTITUTIONES ET DECRETA CONDITA IN PROVINCIALI SYNODO MEDIOLANENSI, Milano 1566 apud Io. Baptistam, et Pontios fratres, 230x165mm, 274 pp. + indici. Legatura moderna in mezza pergamena, interno in ottimo stato, antiche scritte ad inchiostro in antiporta ed una in basso al frontespizio 400

1919

1919 M. CREVIER, HISTOIRE ROMAINE DEPUIS LA FONDATION DE ROME JUSQU’A LA BATAILLE D’ACTIUM: C’EST–A-DIRE JUSQU’A FIN DE LA REPUBLIQUE, 8 voll., Parigi 1752, chez la Veuve Estienne & Fils, et Desaint & Saillant, 260x190mm. Splendida legatura in pelle d’epoca con fregi e tioli in oro e nervature, piccole rotture, abrasioni e danni alle cerniere, tagli marmorizzati. Con ex libris. Bell’insieme con legatura d’epoca omogenea 500 93


1920

1920 ORAZIONE IN MORTE DI EUGENIO FRANCESCO PRINCIPE DI SAVOJA, Padova 1737, presso Giuseppe Comino, 310x215mm, XCII pp. Legatura in cartoncino muto con titolo manoscritto in piccolo al dorso, esemplare in ottimo stato di questa opera in prima edizione andata subito esaurita e quindi assai rara 350

1921

1921 GIO. B. RAMPOLDI, ANNALI MUSULMANI, 12 voll. in 11 tomi, Milano 1822-1825, dalla Tipografia di Felice Rusconi, 215x140mm, ciascuno di circa 400-500 pp., Bella legatura in mezza pelle d’epoca con titoli e fregi in oro al dorso. Su ogni volume nel frontespizio sopra il titolo è applicato l’ex libris di Adolphus Trollope (Londra 1810-1892, storico, romanziere e giornalista). Ottimo insieme, raro a trovarsi 1.200 94


1922

1922 (Savoia) NOZZE MARIA DI SAVOIA – LUIGI BORBONE PARMA, Roma, Istituto Nazionale LUCE, 23 Gennaio 1939. 240x350mm, 17 fogli in cartoncino grigio n.n. Legatura in piena pelle blu (firmata A. Antinori - Roma), titoli in oro entro cornice decorata da nodi sabaudi, sguardie in seta. Rarissimo album originale, contiene 15 fotografie in b/n (formato 167x224mm, tutte marchiate Istituto Luce) che documentano la cerimonia di nozze tra Maria Francesca di Savoia, l’ultimogenita del re d’Italia Vittorio Emanuele III e della regina Elena di Montenegro e Luigi Carlo di Borbone, principe di Parma. Marginali difetti all’interno della coperta, ma nel complesso ottimo esemplare. 150

1923

1923 FIGURINE LIEBIG Collezione dalla n. 500 alla n. 1871 edite dal 1897 al 1975). Circa 1060 serie complete, tutte in buone o ottime condizioni. Collezione completa ad esclusione di 8 serie: 500 – 1088 – 1089 – 1094 – 1098 – 1105 – 1114 – 1123 (numerazione Sanguinetti). Le figurine Liebig nacquero in Francia nella seconda metà del XIX secolo quando il barone Justus Van Liebig scelse questo sistema, molto di moda oltrealpe, per promuovere il suo estratto di carne. Le figurine venivano omaggiate ai clienti e in seguito distribuite con una vera e propria raccolta punti. Dopo le prime serie prodotte in Francia il mercato viene allargato a diverse nazioni e in diverse lingue: spagnolo, tedesco, italiano, inglese, fiammingo, olandese, russo, ungherese e danese. Le serie Liebig, quasi sempre composte da 6 figurine ottenute con la tecnica della cromolitografia fino a 12 colori, sono famose per la particolare cura nei minimi dettagli nella realizzazione dei soggetti più variegati. 7.000 95


CONDIZIONI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI La Nomisma S.p.a. (di seguito “Nomisma”) effettua vendite all’asta di beni sulla base esclusivamente delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito le “Condizioni Generali”). Eventuali condizioni generali applicate dai clienti non saranno pertanto applicabili e rimarranno infficaci. La Vendita all’asta dei beni raggruppati in lotti è effettuata in locali aperti al pubblico. Le vendite si effettuano al maggiore offerente e si intendono per “contanti”. Nomisma agisce in qualità di mandataria in nome proprio e per conto dei proprietari dei beni posti in vendita. La vendita deve considerarsi avvenuta tra il venditore e l’acquirente. Ne consegue che Nomisma non assume nei confronti degli acquirenti o di terzi in genere altre responsabilità all’infuori di quelle derivanti dalla propria qualità di mandataria. Ogni responsabilità continua a gravare in capo ai venditori dei beni. L’Aggiudicazione del Direttore della vendita (o il Banditore) determina la conclusione del contratto di vendita tra il venditore e l’acquirente. 1. LOTTI POSTI IN VENDITA - STATO DI CONSERVAZIONE I lotti sono venduti nelle condizioni in cui si trovano (“as is”). Le descrizioni e le illustrazioni contenute nei cataloghi, nel sito web o in qualsiasi altro materiale illustrativo, sono puramente indicative e non potranno generare andamenti di alcun tipo negli aggiudicatari. Previo appuntamento sarà possibile visionare i lotti nei giorni antecedenti all’asta e così fino all’inizio della medesima con lo scopo di esaminare l’autenticità, l’attribuzione, lo stato di conservazione, la provenienza, il tipo e la qualità e gli eventuali difetti degli oggetti posti in vendita e chiarire eventuali difformità rispetto a quanto indicato nel catalogo. L’interessato all’acquisto di un lotto riconosce con l’iscrizione e/o la partecipazione all’asta di aver avuto la possibilità di esaminarlo approfonditamente, eventualmente con la consulenza di un suo esperto di fiducia, per accertarne tutte le caratteristiche. Nomisma non garantisce in alcun modo i contenuti di perizie su monete effettuate da soggetti o enti terzi; tali contenuti saranno puramente indicativi. Dopo l’aggiudicazione non sono ammesse contestazioni al riguardo di contenuti di perizie su monete effettuate da soggetti o enti terzi. I lotti posti in vendita sono da considerarsi come beni usati d’antiquariato e come tali non qualificabili come “prodotto” secondo la definizione di cui all’art. 3 lett. e) del D.Lgs. 6.09.2005 n. 206 (Codice del consumo), qui richiamato a solo scopo indicativo ma non cogente. 2. RECLAMI Nomisma prenderà in considerazione reclami solo in merito a contestazioni sulla autenticità dei lotti, sulla esistenza di gravi vizi o difetti occulti e/o sulla non conformità fra i lotti acquistati e quelli descritti in catalogo d’asta e disponibili per visione prima dell’asta. A tale riguardo, non verrà considerato difetto di conformità quello di cui l’acquirente avrebbe dovuto essere a conoscenza al momento dell’acquisto avendo avuto l’opportunità di visionare il lotto sul catalogo o durante l’esposizione che precede la vendita (i.e. il difetto che non poteva ignorare facendo uso dell’ordinaria diligenza). Eventuali reclami dovranno essere comunicati a mezzo lettera raccomandata A.R. entro 20 (venti) giorni di calendario dall’asta e comunque prima che Nomisma spa abbia effettuato il pagamento al conferente. In caso di contestazione, presentata e convalidata entro quanto prescritto, ogni obbligo o responsabilità sarà limitato al solo rimborso al compratore della somma da lui effettivamente pagata, esclusa ogni altra pretesa. Non verranno accettati in alcun caso reclami: • per vizi o difetti espressamente citati in catalogo o facilmente riscontrabili dalla fotografia del lotto o dalla visione prima dell’asta; • inerenti a lotti multipli quali collezioni o accumulazioni di qualsiasi tipo; • inerenti a lotti esplicitamente richiamati in catalogo d’asta con la clausola “da esaminare”; • inerenti allo stato di conservazione dei lotti essendo la valutazione di tale elemento del tutto soggettiva ed essendo la vendita soggetta alla clausola “come visto e piaciuto”; • per vizi o difetti imputabili a condotta dell’acquirente successiva alla consegna del lotto. • trascorsi 20 giorni dalla data di svolgimento dell’asta. Nomisma darà un riscontro scritto ai reclami entro 60 giorni dalla ricezione degli stessi. Nomisma accetterà i reclami solo nel caso in cui a giudizio di due periti indipendenti nominati da ciascuna parte il lotto risultasse non autentico, affetto da gravi vizi o difetti occulti e/o per nulla conforme a quanto descritto in catalogo d’asta. In tal caso sarà dovuta all’acquirente solo la restituzione delle somme corrisposte per l’acquisto e la consegna del lotto essendo espressamente escluso ogni risarcimento o rimborso. 3. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ Nomisma non si assume alcuna responsabilità in relazione a qualsiasi danno che possa derivare all’acquirente, il quale si assume ogni rischio in relazione a qualsiasi danno potesse derivare da, o essere relativo ai, beni acquistati. 4. PARTECIPAZIONE ALL’ASTA Per la partecipazione all’asta in sala, i soggetti che intendono concorrere all’aggiudicazione di qualsivoglia lotto, dovranno richiedere al personale di Nomisma l’apposito “numero identificativo” e comunicare le proprie generalità e la residenza anagrafica, con esibizione e copia del documento di identità e codice fiscale. Nomisma si riserva il diritto di richiedere ai partecipanti all’asta informazioni sulle generalità e sulle referenze bancarie, nonché il diritto, anche e non solo a seguito di dette verifiche, di vietare a partecipanti non desiderati l’ingresso in sala. Qualora il partecipante agisca in nome e per conto di un’altra persona fisica o giuridica, dovrà essere esibita idonea procura verificabile prima dello svolgimento dell’asta. Per la partecipazione all’asta “on line” e/o “E-live” (in entrambe i casi anche per corrispondenza o telefonica) il partecipante dovrà sottoscrivere e far pervenire a Nomisma l’apposito modulo entro l’ora di inizio dell’asta di riferimento, accettando così di prendervi parte e impegnandosi a corrispondere il prezzo realizzato qualora gli sia aggiudicato il bene. In ogni caso Nomisma non sarà tenuta responsabile della mancata partecipazione qualora detto modulo non pervenisse in tempo utile, ovvero non fosse adeguatamente compilato. Il partecipante si impegna inoltre a controllare, al termine dell’asta, se le sue offerte sono andate a buon fine manlevando Nomisma da ogni responsabilità in tal senso. Le contestazioni dovute a negligenza, poca chiarezza o errore nella compilazione di offerte scritte per corrispondenza non saranno accettate. Nomisma declina ogni responsabilità nei confronti di chi partecipa all’asta nel caso di mancata esecuzione della partecipazione dovuta a eventuali disguidi che possono occorrere durante o precedentemente il collegamento telefonico e/o internet. Per partecipare all’asta on line è necessario iscriversi sul sito www.nomismaweb.com; la partecipazione potrà avvenire esclusivamente on line tramite l’accesso a detto sito web di Nomisma e l’aggiudicazione avverrà al miglior offerente. I lotti, preventivamente visionabili sul sito di Nomisma e sul relativo Catalogo sono messi in vendita ad una base d’asta (stima) sotto il quale non potranno essere aggiudicati. La possibilità di fare le offerte è limitata ad una durata prestabilita, indicata di volta in volta, durante la quale sarà possibile, in qualsiasi momento, fare un’offerta massima per ogni lotto. A seguito dell’aggiudicazione di un lotto, l’aggiudicatario riceverà le informazioni necessarie per il saldo dei propri acquisti e le modalità di ritiro o consegna dei lotti. Su richiesta ed a carico dell’aggiudicatario, Nomisma potrà organizzare la consegna a domicilio tramite corriere specializzato.

96


Il Partecipante è reso edotto pienamente di come Nomisma sia tenuta a rispettare la normativa antiriciclaggio nazionale di San Marino (L. n. 82 del 17 Giugno 2008), unitamente alle sue successive modificazioni ed integrazioni, e pertanto accetta incondizionatamente che in base a detta normativa gli sia richiesta la cosiddetta “Adeguata Verifica”, oltre alla consegna di documenti ed informazioni all’aggiudicatario; il Partecipante con la sottoscrizione ed accettazione delle presenti Condizioni si impegna anche a fare tutto quanto necessario acché Nomisma esplichi tale attività conscio del fatto che, anche dopo l’aggiudicazione ed il pagamento del prezzo, Nomisma avrà diritto a non rilasciare i beni se la “Adeguata Verifica” non sarà stata completata ex lege. Nello specifico, la “Adeguata Verifica” consiste letteralmente in quanto segue: identificazione del cliente e verifica della sua identità sulla base di documenti, dati o informazioni ottenuti da una fonte affidabile e indipendente; identificazione del titolare effettivo e adozione di misure ragionevoli per verificarne l’identità, utilizzando informazioni e dati ottenuti da fonti affidabili, in modo che il soggetto designato sia certo dell’identità del titolare effettivo; comprensione e acquisizione di informazioni sullo scopo e sulla natura prevista del rapporto d’affari o della prestazione professionale. In presenza di un livello di rischio di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo alto, l’attività di comprensione ed acquisizione di informazioni sullo scopo e sulla natura prevista si applica anche alle operazioni occasionali, diverse dalla prestazione professionale; svolgere un controllo costante del rapporto d’affari, anche esercitando una verifica sulle operazioni concluse in costanza di tale rapporto, in modo da assicurare che esse siano coerenti con la conoscenza che il soggetto designato ha del cliente, della sua attività economica e del suo profilo di rischio, anche riguardo, se necessario, all’origine dei fondi, e assicurarsi che siano tenuti aggiornati i documenti, i dati o le informazioni detenute. In presenza di un rischio di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo elevato, il soggetto designato deve svolgere, con aumentata frequenza, una revisione dei documenti, dei dati e delle informazioni precedentemente ottenute e, se necessario, avviare ulteriori approfondimenti sull’operatività del cliente. Le aste di Nomisma non sono soggette al Diritto di recesso essendo precedute dall’esposizione dei lotti che sono visionabili prima di effettuare le offerte, presso la sede di San Marino. Per la partecipazione alle aste, in qualsiasi delle modalità sopra indicate, Nomisma si riserva a propria discrezione il diritto di chiedere al partecipante, che con l’iscrizione accetta incondizionatamente, il rilascio di idonee garanzie per permettere al partecipante stesso di poter formulare offerte al fine dell’aggiudicazione di un bene oggetto dell’incanto. Si riserva inoltre di rifiutare le offerte di acquirenti non conosciuti o non graditi, a meno che venga lasciato un deposito ad intera copertura del prezzo dei lotti desiderati o fornita altra adeguata garanzia. Il soggetto che abbia cauzionato l’offerta e che non riuscisse ad aggiudicarsi il/i lotto/i non potrà in alcun caso rivendicare altre somme oltre l’ammontare del deposito medesimo, rinunciando espressamente sin d’ora a qualsiasi azione in tal senso. Per le aste in sala, Nomisma si riserva il diritto di negare a chiunque, a propria discrezione, l’ingresso nei propri locali e la partecipazione all’asta. In seguito al mancato o ritardato pagamento da parte di un acquirente di un lotto a lui aggiudicato, Nomisma potrà rifiutare qualsiasi offerta fatta dallo stesso o da un suo rappresentante nel corso di successive aste. 5. OFFERTE Nomisma ha facoltà di ritirare dall’asta qualsiasi bene posto in vendita ed ha, inoltre, facoltà, a suo insindacabile giudizio, di abbinare o separare i lotti e di variarne l’ordine di vendita, purché i lotti non vengano posti in asta anteriormente alla data prevista. Il Banditore ha facoltà di accettare sia le offerte del pubblico presente sia quelle di persone non presenti, ovvero telefoniche, per corrispondenza o online, purché comunicate anteriormente all’asta nelle forme stabilite per l’asta stessa e rinvenibili sul relativo regolamento, come sopra disciplinato. La base d’Asta è la stima indicata per ciascun lotto; non potranno essere in alcun modo accettate offerte inferiori a detta stima. Gli scatti minimi sono regolati dal Banditore della vendita. L’aggiudicazione dei beni è fatta al miglior offerente, con apposita dichiarazione del Banditore che varrà quale accettazione dell’offerta, proposta dal partecipante all’asta. A parità di valore si terrà conto dell’ordine d’arrivo. I concorrenti all’asta per corrispondenza possono informarsi dell’esito delle loro offerte telefonando, a partire da tre giorni lavorativi dopo la chiusura dell’asta, allo 0549/904012. Nomisma spa non si assume alcuna responsabilità nell’informare i clienti dell’esito delle loro offerte. Ove sorga contestazione intorno all’aggiudicazione, il bene disputato, ad insindacabile giudizio del Banditore, potrà essere ritirato dall’asta, oppure rimesso in vendita all’incanto nella stessa seduta, sulla base dell’ultima offerta raccolta. Nomisma si riserva il diritto di rifiutare offerte provenienti da, o riconducibili a, soggetti che in precedenza non abbiano puntualmente onorato obbligazioni pecuniarie, anche a titolo risarcitorio nei confronti di Nomisma stessa. Si premette che i valori di stima indicati nel catalogo sono espressi in euro e costituiscono una mera indicazione. 6. DIRITTI D’ASTA Al prezzo di aggiudicazione, che avverrà alla terza chiamata, sono da aggiungere i diritti di asta in misura pari al 18,54% (diciottovirgolacinquantaquattro percento). Qualunque ulteriore onere o tributo relativo all’acquisto sarà comunque a carico dell’aggiudicatario. 7. CONSEGNA DEI LOTTI AGGIUDICATI E PAGAMENTO Fermo ed impregiudicato quanto previsto all’Art. 4 sull’”Adeguata Verifica”, i lotti aggiudicati dovranno essere inderogabilmente pagati e ritirati dall’acquirente entro e non oltre 24 ore dall’aggiudicazione, termine essenziale ad ogni effetto di Legge. Il ritiro dovrà avvenire presso la sede di Nomisma a cura e spese dell’aggiudicatario. Nomisma sarà obbligata a consegnare i beni aggiudicati esclusivamente a seguito del buon fine del pagamento dell’intero importo a cui è stato aggiudicato il lotto da parte del Banditore e dei diritti d’asta. A propria discrezione Nomisma potrà chiedere all’acquirente il versamento di un acconto per perfezionare l’aggiudicazione, il medesimo giorno dell’asta. Dall’aggiudicazione al ritiro i beni saranno in giacenza a rischio esclusivo dell’acquirente. Il pagamento potrà essere effettuato in contanti, purché non sia pari o superi l’importo previsto dalla normativa vigente, per assegno circolare intestato a Nomisma S.p.a., per bonifico bancario al conto corrente bancario che sarà comunicato al momento dell’aggiudicazione. In quest’ultimo caso il pagamento sarà considerato valido e il lotto sarà consegnato solo con il buon fine ed una volta che l’importo sarà irrevocabilmente accreditato sul conto corrente bancario di Nomisma. Le spedizioni per posta dei beni aggiudicati verranno evase solo dopo pagamento anticipato; la merce viaggerà a spese, rischio e pericolo del committente. Per le fatture non pagate entro 30 giorni saranno addebitati gli interessi in ragione del tasso legale maggiorato del 7% annuo. L’acquirente è tenuto ad osservare le eventuali leggi doganali sostenendone i relativi costi, comprese le spese postali che di seguito, salvo diversa comunicazione scritta da parte di Nomisma, si vanno ad elencare per ciascun invio: • fino ad euro 250,00 spese postali euro 13,00; • fino a euro 500,00 spese postali euro 16,00; • fino a euro 1.000,00 spese postali euro 21,00; • sopra euro 1.000,00 e fino ad € 3.000,00 spese postali euro 26,00; • per importi superiori le spese saranno calcolate in base al tipo di spedizione. Queste tariffe sono forfettarie. Per i contrassegni si dovranno aggiungere euro 2,00 per ciascun invio. Nomisma curerà nel miglior modo possibile la spedizione dei lotti aggiudicati rimanendone comunque sempre il rischio a carico dei committenti i quali dovranno fornire precise istruzioni per la spedizione stessa tenendo presente che San Marino non è Paese UE e considerando quindi tutte

97


le vigenti normative doganali e postali. A mero titolo esemplificativo si evidenzia che non è possibile spedire per assicurata postale nei seguenti Paesi, tra gli altri: Gran Bretagna, Germania, Albania, Canada, USA e Paesi arabi in genere. Per Gran Bretagna, Germania, Canada, USA, Nomisma provvederà a stipulare un’assicurazione privata senza tuttavia alcun impegno o responsabilità. Non è possibile in ogni caso spedire con assicurazione anche per corriere nei Paesi arabi in genere. In caso di emissione di documento doganale T2, i committenti sono tenuti al versamento dei diritti doganali d’importazione a titolo di cauzione; tale somma verrà restituita alla chiusura del detto documento doganale. I committenti sono pregati di informarsi preventivamente su queste disposizioni doganali e postali prima dell’ordine d’acquisto. Si precisa doverosamente che FEDEX e DHL non ritirano monete in Italia né a San Marino. Nel caso l’acquirente non si presenti per il ritiro dei lotti nei termini sopra stabiliti e non provveda al pagamento dell’intero ammontare dovuto entro il termine essenziale ad ogni effetto di Legge previsto dalle presenti Condizioni Generali ovvero nel caso si presenti ma non paghi, in tutto o in parte, l’ammontare totale dovuto entro i termini previsti dalle presenti Condizioni Generali, Nomisma avrà diritto, a propria discrezione, fatti salvi gli eventuali ulteriori diritti e rimedi di legge di: (i) risolvere, in nome e per conto del venditore, il contratto di compravendita, restando inteso che in tale caso Nomisma potrà chiedere all’aggiudicatario il risarcimento, a proprio favore e/o a favore del conferente, di tutti i danni verificatisi, costituiti, in particolare e a titolo esemplificativo, dal minor prezzo realizzato in una successiva vendita, dai diritti, dalle spese, dagli oneri, anche legali, sopportati, avendo anche il diritto di trattenere a titolo di danno eventuali acconti ricevuti sul prezzo, ecc.; ovvero (ii) agire in via giudiziale in qualità di mandatario all’incasso del venditore per ottenere l’esecuzione coattiva dell’obbligo d’acquisto e il pagamento del prezzo di acquisto, oltre interessi, spese, oneri, e le spese legali necessarie per ottenere l’adempimento del contratto di compravendita. In caso di risoluzione del contratto, Nomisma, a propria discrezione potrà decidere se restituire il bene al mandante, esigendo a titolo di penale da parte dell’aggiudicatario anche l’importo corrispondente al mancato pagamento delle commissioni perdute, ovvero vendere il lotto tramite trattativa privata o in aste successive per conto ed a spese dell’aggiudicatario, salvo in ogni caso il diritto al risarcimento dei danni. Decorso il termine di cui al primo comma del presente articolo Nomisma resterà responsabile della custodia del/i lotto/i aggiudicato/i nei confronti dell’aggiudicatario solo ed esclusivamente sino al passaggio di proprietà e/o consegna al vettore, all’acquirente o a suo delegato debitamente autorizzato, fermo restando la sua facoltà di poter richiedere eventuali costi sostenuti per la custodia oltre il termine suddetto. Qualunque rischio per perdita o danni al bene aggiudicato si trasferirà all’acquirente dal momento del passaggio di proprietà e/o consegna al vettore, all’acquirente o a suo delegato. L’acquirente potrà ottenere la consegna dei beni acquistati solamente previa corresponsione a Nomisma del prezzo e di ogni altra commissione, costo o rimborso inerente. 8. VENDITA CON RISERVA DELLA PROPRIETÀ I lotti sono venduti con riserva della proprietà e pertanto la proprietà degli stessi si trasferirà in capo all’acquirente solo al momento dell’integrale pagamento del prezzo dovuto per la vendita e dei diritti d’asta. Il rischio di perimento o di danneggiamento dei lotti si trasferirà all’acquirente al momento della consegna dei lotti stessi. L’obbligo di consegna dei lotti venduti è in ogni caso subordinato al previo integrale pagamento da parte dell’acquirente del prezzo dovuto e di tutti i diritti d’asta. 9. FORO COMPETENTE Le presenti Condizioni di Vendita, regolate dalla legge Sammarinese e con espressa esclusione delle norme di diritto internazionale privato, sono accettate tacitamente da tutti i soggetti partecipanti alla procedura di vendita all’asta e restano a disposizione di chiunque ne faccia richiesta. Per qualsiasi controversia relativa all’attività di vendita all’asta presso Nomisma è stabilita la competenza esclusiva del Tribunale di San Marino con esclusione espressa di qualsiasi Foro alternativo. 10. PRIVACY Nomisma, nella sua qualità di titolare del trattamento, informa che i dati forniti verranno utilizzati, con mezzi cartacei ed elettronici, per poter dare piena ed integrale esecuzione ai contratti di compravendita stipulati dalla stessa società, nonché per il perseguimento di ogni altro servizio inerente l’oggetto sociale di Nomisma S.p.a.. Il conferimento dei dati è facoltativo, ma si rende strettamente necessario per la partecipazione alle aste ed all’esecuzione dei contratti conclusi. La registrazione alle aste consente a Nomisma di inviare i cataloghi delle aste successive ed altro materiale informativo relativo all’attività della stessa. A proprio insindacabile giudizio Nomisma si riserva di registrare in qualsiasi forma la seduta dell’asta nonché registrare i collegamenti telefonici. 11. COMUNICAZIONI Qualsiasi comunicazione inerente alla vendita dovrà essere effettuata mediante lettera raccomandata A.R. indirizzata a: Nomisma S.p.a., Strada Bulumina, 6, 47899 Serravalle, San Marino 12. ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ IN RELAZIONE ALLE CONDIZIONI DI VENDITA CONTENUTE NEI CATALOGHI Le Condizioni di Vendita, le informazioni e i testi dei cataloghi in lingua diversa rispetto alla lingua italiana rappresentano soltanto traduzioni ausiliari senza effetto vincolante. Nomisma non si assume alcuna responsabilità in relazione alla correttezza di tali traduzioni. Il testo in lingua Italiana delle presenti Condizioni Generali sarà l’unico a produrre effetti tra le Parti e potrà essere utilizzato prevalendo su qualsiasi traduzione; la traduzione/versione in inglese è una semplice comodità degli interessati. 13. VARIE I diritti d’autore attinenti a tutte le immagini, illustrazioni e documenti scritti, realizzati da o per Nomisma Spa, relativi a un lotto o a un contenuto specifico del catalogo, sono e rimarranno di proprietà di Nomisma Spa. Tali contenuti non potranno pertanto essere utilizzati dall’acquirente e/o da terzi senza il previo consenso scritto di Nomisma Spa. Qualora una o più clausole delle presenti Condizioni Generali dovessero essere o diventare inefficaci o invalide per qualsivoglia motivo, tale ineffcacia o invalidità non inficerà l’efficacia giuridica delle restanti disposizioni. Le disposizioni inefficaci o invalide verranno sostituite da disposizioni idonee a salvaguardare il più possibile la ratio della disposizione invalida. La partecipazione all’Asta implica l’integrale accettazione delle presenti condizioni di vendita. Qualsiasi modifica o integrazione delle presenti condizioni generali di vendita sarà invalida se non effettuata per iscritto. 15. VESSATORIE L’offerente dichiara di aver letto, compreso e di approvare espressamente le su estese Condizioni Generali ed in particolare quelle dei seguenti articoli: 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 9, 10, 12, 13 e 14.

98


PARTICOLARI CONDIZIONI DI VENDITA PER GLI OGGETTI DA COLLEZIONE AD INTEGRAZIONE DI QUELLE GENERALI OROLOGI Le descrizioni degli orologi sono state fatte dai nostri esperti in tutta fede e coscienza ma ogni descrizione, così come ogni nostro parere, è da intendersi come assolutamente indicativo e non esime da una verifica personale diretta secondo le disposizioni di accesso indicate. Nomisma non garantisce il corretto funzionamento degli orologi anche se nella descrizione si sono tenuti criteri di attendibilità e rigore elencando sia pregi che difetti evidenti e no. Ogni orologio è venduto nello stato in cui si trova e non saranno accettati reclami successivi sull’originalità delle varie componenti. Perciò si consiglia comunque all’acquirente finale una accurata revisione dell’oggetto presso centri autorizzati. Ad aggiudicazione avvenuta non saranno presi in considerazioni reclami riguardo mancanze, difetti o errori di classificazione. Durante la vendita per motivi organizzativi non sarà possibile esaminare gli orologi. Si consiglia vivamente i potenziali offerenti a prendere preventivamente all’asta un appuntamento con la casa d’aste onde esaminare direttamente e possibilmente con un esperto di fiducia gli orologi d’interesse. Fermo ed impregiudicato tutto quanto sopra in ordine alle condizioni degli oggetti ed alla loro descrizione siamo a disposizione per inviare ulteriore materiale fotografico o video così come siamo disponibili a colloqui telefonici esplicativi. Le carature indicate nelle descrizioni sono da intendersi come stimate e non si garantisce la caratura precisa. GIOIELLI Le descrizioni dei gioielli sono state fatte dai nostri esperti in tutta fede e coscienza ma ogni descrizione, così come ogni nostro parere, è da intendersi come assolutamente indicativo e non esime da una verifica personale diretta secondo le disposizioni di accesso indicate. Si consiglia vivamente i potenziali offerenti a prendere preventivamente all’asta un appuntamento con la casa d’aste onde esaminare direttamente e possibilmente con un esperto di fiducia i gioielli d’interesse. Ad aggiudicazione avvenuta non saranno presi in considerazioni reclami riguardo mancanze, difetti o errori di classificazione. Durante la vendita per motivi organizzativi non sarà possibile esaminare i gioielli. Fermo ed impregiudicato tutto quanto sopra in ordine alle condizioni degli oggetti ed alla loro descrizione siamo a disposizione ad inviare ulteriore materiale fotografico o video dei gioielli d’interesse così come siamo disponibili a colloqui telefonici per descrivere il materiale. Le carature indicate nelle descrizioni sono da intendersi come stimate e non si garantisce la caratura precisa. PENNE La descrizione delle penne è stata fatta con attenzione ma si consiglia fortemente i potenziali acquirenti ad una visione diretta degli stessi onde accertarsi dei difetti descritti e della loro autenticità. Ad aggiudicazione avvenuta non saranno presi in considerazioni reclami riguardo mancanze, difetti o errori di classificazione. Durante la vendita per motivi organizzativi non sarà possibile esaminare le penne. Siamo a disposizione ad inviare ulteriore materiale fotografico o video di ciò che potrà essere d’interesse così come siamo disponibili a colloqui telefonici per descrivere il materiale. LIBRI La descrizione dei libri è stata fatta con attenzione ma si consiglia fortemente i potenziali acquirenti ad una visione diretta degli stessi onde accertarsi dei difetti descritti che possono variare secondo i diversi pareri. Ad aggiudicazione avvenuta non saranno presi in considerazioni reclami riguardo mancanze, difetti o errori di classificazione. Durante la vendita per motivi organizzativi non sarà possibile esaminare i libri. Siamo a disposizione ad inviare ulteriore materiale fotografico o video dei libri d’interesse così come siamo disponibili a colloqui telefonici per descrivere il materiale.

99


CONDITIONS OF SALE Nomisma S.p.a. (hereinafter "Nomisma") carries out auction sales of goods based exclusively on these general conditions of sale (hereinafter the "General Conditions"). Any general conditions applied by customers will therefore not be applicable and will remain ineffective. The auction sale of goods grouped into lots is carried out in places open to the public. Sales are made to the highest bidder and are intended for "cash". Nomisma acts as an agent with its own name on behalf of the owners of the goods offered for sale. The sale must be considered to have taken place between the owner and the buyer. It follows that Nomisma does not assume any responsibility towards buyers or third parties in general other than those deriving from its role as agent. All responsibility continues to be borne by the owners of the goods. The Award of the Sales Manager (or the Auctioneer) determines the conclusion of the sales contract between the owner and the buyer. 1. LOTS FOR SALE - STATE OF PRESERVATION The lots are sold in the conditions in which they are found ("as is"). The descriptions and illustrations contained in the catalogs, on the website or in any other illustrative material are purely indicative and will not generate any kind of damage to the successful bidders. By appointment, it will be possible to view the lots in the days prior to the auction and thus until the beginning of the same with the aim of examining the authenticity, attribution, state of conservation, origin, type and quality and any defects of the items offered for sale and clarify any compliance with respect to what is indicated in the catalog. By registering and / or participating in the auction, those interested in purchasing a lot acknowledge that they have had the opportunity to examine it in depth, eventually with the advice of a trusted expert, to ascertain all its characteristics. Nomisma does not guarantee in any way the contents of technical expertise on coins carried out by third parties or entities; such contents will be purely indicative. After the award, no disputes are allowed regarding the contents of appraisals on coins carried out by third parties or entities. Lots offered for sale are to be considered as used antiques and as such not qualifiable as a "product" according to the definition set out in art. 3 lett. e) of the italian D.Lgs 6.09.2005 n. 206 (Consumer Code), referred to here for indicative purposes only but not binding. 2. COMPLAINTS Nomisma will consider complaints only regarding disputes on the authenticity of the lots, on the existence of serious defects or hidden defects and / or on the non-conformity between the purchased lots and those described in the auction catalog and available for viewing before the auction. In this regard, it will not be considered a lack of conformity that of which the buyer should have been aware at the time of purchase having had the opportunity to view the lot in the catalog or during the exhibition preceding the sale (ie the defect which he could not ignore using ordinary diligence). Any complaints must be communicated by registered letter with return receipt within 20 (twenty) calendar days from the auction and in any case before Nomisma spa has made the payment to the transferor. In the event of a dispute, submitted and validated within the prescribed period, any obligation or liability will be limited to reimbursement to the buyer of the sum actually paid by him, excluding any other claim. Complaints will not be accepted under any circumstances: (a) for flaws or defects expressly mentioned in the catalog or easily detectable by the photograph of the lot or by viewing before the auction; (b) relating to multiple lots such as collections or accumulations of any kind; (c) relating to lots explicitly referred to in the auction catalog with the clause "to be examined"; (d) inherent to the state of conservation of the lots being the evaluation of the conservation entirely subjective and the sale being subject to the clause "as seen and liked"; (e) for flaws or defects attributable to the conduct of the buyer following the delivery of the lot. (f) after 20 days from the auction date. Nomisma will give written feedback to complaints within 60 days from the receipt. Nomisma will accept complaints only in the event that, in the opinion of two independent experts appointed by each party, the lot is found to be inauthentic, affected by serious defects or hidden defects and / or not at all compliant with what is described in the auction catalog. In this case, only the refund of the sums paid for the purchase and delivery of the lot will be due to the buyer, any compensation or refund being expressly excluded. 3. LIMITATION OF LIABILITY Nomisma assumes no responsibility in relation to any damage that may arise to the buyer, who assumes all risk in relation to any damage that may arise from, or be related to, the purchased goods. 4. PARTICIPATION IN THE AUCTION To participate the auction in the room, subjects who intend to compete for the award of any lot, must ask for the appropriate "identification number" from Nomisma personnel and communicate their personal details and registered residence, with exhibition and copy of the document of identity and tax code. Nomisma reserves the right to request from the participants in the auction information on general information and bank references, as well as the right, also and not only following these checks, to prohibit unwanted participants from entering the room. If the participant acts in the name and on behalf of another person or entity, a suitable verifiable power of attorney must be presented before the auction is held. To participate in the "online" and / or "E-live" auction (in both cases also by correspondence or telephone), the participant must sign and send the appropriate form to Nomisma within the starting time of the reference auction, thus accepting to take part in it and undertaking to pay the realized price if the asset is awarded. In any case Nomisma will not be held responsible for non-participation if this form is not received in due time, or if it is not properly filled in. The participant also agrees to check, at the end of the auction, if his offers have been successful, relieving Nomisma of any responsibility in this regard. Complaints due to negligence, lack of clarity or error in the compilation of written offers by correspondence will not be accepted. Nomisma disclaims any responsibility towards those who participate in the auction in the event of non-execution of the participation due to any misunderstandings that may occur during or before the telephone and / or internet connection. To participate in the online auction, you must register on the website www.nomismaweb.com; participation can only be made online by accessing the Nomisma website and the award will be made to the highest bidder. The lots, which can be viewed in advance on the Nomisma website and in the related Catalog, are offered for sale at an auction base (estimate) under which they cannot be awarded. The possibility of making bids is limited to a predetermined duration, indicated from time to time, during which it will be possible, at any time, to make a maximum bid for each lot. Following the award of a lot, the successful bidder will receive the informations necessary for the balance of their purchases and the methods of collection or delivery of the lots. Upon request and at the expense of the successful bidder, Nomisma can arrange home delivery by specialized courier.

100


The Participant/customer is made fully aware of how Nomisma is required to comply with the national anti-money laundering legislation of San Marino (Law no.82 of June 17, 2008), together with its subsequent amendments and additions, and therefore unconditionally accepts that upon the said legislation the so-called "Adequate Verification" (Adeguata Verifica) is requested, in addition to the delivery of documents and information to the successful bidder; by signing and accepting these Conditions, the Participant also undertakes to do everything necessary so that Nomisma carries out this activity aware of the fact that, even after the award and payment of the price, Nomisma will have the right not to release the goods if the "Adequate Verification ” will not have been completed as required by the law. In particular, the "Adequate Verification" literally consists of the following: • identification of the Participant/customer and verification of his identity on the basis of documents, data or information obtained from a reliable and independent source; • identification of the beneficial owner and adoption of reasonable measures to verify his identity, by using information and data from reliable sources, so that the designated person is certain of the identity of the beneficial owner; • understanding and acquiring information on the purpose and intended nature of the business relationship or professional service. In any case of a high level of money laundering and terrorist financing risk, the activity of understanding and acquiring information on the intended purpose and nature should also be applied to occasional transactions, other than professional service; • exercise a constant control of the business relationship, also by carrying out a check on the transactions concluded during this relationship, in order to ensure that they are consistent with the knowledge that the designated subject has of the customer, of his economic activity and his profile risk, including, if necessary, the origin of the funds, and ensure that the documents, data or information held are kept up to date. In the presence of a high risk of money laundering and terrorist financing, the designated subject must carry out, with increased frequency, a review of the documents, data and information previously obtained and, if necessary, initiate further investigations on the client's operations. Nomisma's auctions are not subject to the right of withdrawal as they are preceded by the display of the lots that can be viewed before bidding, at the San Marino headquarters. For participation in auctions, in any of the aforementioned methods, Nomisma reserves the right at its own discretion to ask the participant, who unconditionally accepts with the registration, the release of suitable guarantees to allow the participant to be able to formulate offers for the purpose the award of an asset subject to the auction. It also reserves the right to refuse offers from unknown or unwelcome buyers, unless a deposit is left to fully cover the price of the desired lots or other adequate guarantee is provided. The person who has secured the offer and who fails to win the lot (s) will in no case be able to claim other sums beyond the amount of the deposit itself, expressly renouncing as of now any action in this regard. For auctions in the hall, Nomisma reserves the right to deny anyone, at its discretion, entry to its premises and participation in the auction. Following the non-payment or delayed payment by a buyer of a lot awarded to him, Nomisma may refuse any offer made by him or by his representative in the course of subsequent auctions. 5. OFFERS Nomisma has the right to withdraw from the auction any goods put up for sale and also has the right, at its sole discretion, to combine or separate the lots and to vary the sale order, provided that the lots are not put up for auction before the expected date. The Auctioneer has the right to accept both offers from the public present and those of people not present, or by telephone, by correspondence or online, provided that they are communicated prior to the auction in the forms established for the auction itself and can be found in the relative regulations, as regulated above. The auction starting price correspond to the estimation indicated for each lot; bids lower than that estimate value cannot be accepted in any way. The minimum raises are regulated by the Auctioneer of the sale. The award of the assets is made at the best bidder, with a specific declaration by the Auctioneer which will be valid as acceptance of the bid, proposed by the participant in the auction. For the same value, the order of arrival will be taken into account. Participants in the mail order auction can inquire about the outcome of their bids by calling 0549/904012, starting three working days after the auction has closed. Nomisma spa assumes no responsibility in informing customers of the outcome of their offers. Where a dispute arises about the award, the disputed property, at the sole discretion of the Auctioneer, may be withdrawn from the auction, or put back up for auction in the same session, on the basis of the last bid collected. Nomisma reserves the right to refuse offers from, or attributable to, subjects who have not previously duly honored pecuniary obligations, including as compensation for Nomisma itself. It should be noted that the estimated values indicated in the catalog are expressed in euros and constitute a simple advice. 6. AUCTION RIGHTS To the hammer price, which will take place on the third call, auction rights are to be added in an amount equal to 18.54% (eighteen point fifty-four). Any further charges or taxes relating to the purchase will in any case be borne by the successful bidder. 7. DELIVERY OF THE AWARDED LOTS AND PAYEMENT The awarded lots must be paid and collected by the buyer no later than 24 hours after the award, an essential deadline for all legal purposes. The collection must take place at the Nomisma headquarters by and at the expense of the successful bidder. Nomisma will be obliged to deliver the awarded assets only after successful payment of the full amount to which the lot was awarded by the buyer plus the auction rights. At its discretion, Nomisma may ask the buyer to pay a deposit to finalize the award, on the same day of the auction. From the award to the withdrawal, the goods will be in storage at the exclusive risk of the buyer. Payment can be made in cash, provided that it is not equal to or exceeds the legal amount provided for by current legislation, by bank draft made out to Nomisma S.p.a., by bank transfer to the bank account that will be communicated at the time of the award. In the latter case, the payment will be considered valid and the lot will be delivered only with successful completion and once the amount is irrevocably credited to Nomisma's bank account. Shipments by Post of the awarded goods will be processed only after advance payment; the goods will travel at the expense, risk and peril of the customer. For invoices not paid within 30 days, interest will be charged at the statutory rate increased by 7% per annum. The buyer is required to observe any customs laws and incur the related costs, including postage which, unless otherwise communicated in writing by Nomisma, are listed below for each shipment: • up to € 250.00, postage costs € 13.00; • up to € 500.00, postage costs € 16.00; • up to € 1,000.00, postage costs € 21.00; • above € 1,000.00 and up to € 3,000.00, postage costs € 26.00; • for higher amounts the costs will be calculated according to the type of shipment. These rates are flat rate. For marks, € 2.00 must be added for each shipment. Nomisma will take care of the shipment of the awarded lots in the best possible way, always remaining the risk borne by the customers who must provide precise instructions for the shipment itself, bearing in mind that San Marino is not an EU country and therefore considering all current

101


customs and postal regulations. By way of example, it should be noted that it is not possible to ship by registered mail to the following countries, among others: Great Britain, Germany, Albania, Canada, USA and Arab countries in general. For Great Britain, Germany, Canada, USA, Nomisma will take out private insurance without any commitment or liability. It is not possible to ship with insurance even by courier in Arab countries in general. In the event of the issuance of a T2 customs document, customers are required to pay import customs duties as a deposit; this sum will be returned when the customs document is closed. Customers are requested to inquire in advance about these customs and postal provisions before placing the purchase order. It is dutifully specified that FEDEX and DHL do not collect coins in Italy or in San Marino. In the event that the buyer does not present himself for the collection/withdrawal of the lots within the terms established above and fails to pay the entire amount due within the essential deadline for all purposes of the law provided for by these General Conditions, or in the event he presents himself but does not pay in whole or in part, the total amount due within the terms set out in these General Conditions, Nomisma will be entitled, at its discretion, without prejudice to any further legal rights and remedies to: (i) terminate, in the name and on behalf of the seller, the sale contract, it being understood that in this case Nomisma may ask the successful bidder for compensation, in its own favor and / or in favor of the assignor, for all damages that have arisen, in particular and by way of example, by the lower price achieved in a subsequent sale, by the rights, expenses, charges, including legal ones, borne, also having the right to withhold as damage any advances received on the price, etc .; or (ii) take legal action as a collection agent for the seller to obtain the compulsory execution of the purchase obligation and the payment of the purchase price, plus interest, expenses, charges, and legal fees necessary to obtain the fulfillment of the sales contract. In the event of termination of the contract, Nomisma, at its own discretion, may decide whether to return the asset to the seller, demanding as a penalty from the successful bidder the amount corresponding to the non-payment of the lost commissions, or to sell the lot through private negotiation. or in subsequent auctions on behalf and at the expense of the successful bidder, except in any case the right to compensation for damages. Once the term referred to in the first paragraph of this article has elapsed, Nomisma will remain responsible for the custody of the awarded lot(s) towards the successful bidder only and exclusively up to the transfer of ownership and / or delivery to the carrier, the buyer or his duly authorized delegate, without prejudice to his right to request any costs incurred for custody after the aforementioned term. Any risk for loss or damage to the awarded lot(s) will be transferred to the buyer from the moment of transfer of ownership and / or delivery to the carrier, the buyer or his delegate. The buyer will be able to obtain the delivery of the purchased goods only upon payment to Nomisma of the price and any other inherent commission, cost or reimbursement. 8. SALE WITH RESERVE OF OWNERSHIP Lots are sold with reserve of ownership and therefore the said ownership will be transferred to the buyer only at the time of full payment of the price due for the sale plus the auction rights. The risk of loss or damage to the lots will be transferred to the buyer upon delivery of the lots. The delivery of the lots sold is in any case subject to the prior full payment by the buyer of the price due and all auction fees. 9. JURISDICTION These General Conditions of Sale, exclusively governed by San Marino law and with the express exclusion of the rules of private international law, are tacitly accepted by all parties participating in the auction sale procedure and remain available to anyone who requests them. For any dispute relating to the auction sales activity at Nomisma, the exclusive jurisdiction of the Court of San Marino is established with the express exclusion of any alternative Court. 10. PRIVACY Nomisma, in its capacity as data controller, informs that the data(s) provided will be used, by paper and electronic means, in order to be able to give full and complete execution to the sales contracts stipulated by the same company, as well as for the pursuit of any other service concerning the purpose of Nomisma Spa. The provision of data is optional, but it is strictly necessary for participation in auctions and for the execution of contracts. Registration for auctions allows Nomisma to send the catalogs of subsequent auctions and other information material relating to its activity. At its sole discretion, Nomisma has the right to record the auction session in any form and has the right to record any telephone connections. 11. COMMUNICATIONS Any communication relating to the sale/auction must be made by registered letter with return receipt. addressed to: Nomisma S.p.a., Strada Bulumina, 6, 47899 Serravalle, San Marino 12. EXCLUSION OF LIABILITY RELATED TO THE TERMS OF SALE CONTAINED IN THE CATALOGS This General Conditions of Sale, informations and the texts of the catalogs in a language other than the Italian language represent only auxiliary translations without a binding effect. Nomisma assumes no responsibility for the accuracy of such translations. The Italian text of these General Conditions will be the only one to produce effects between the Parties and may be used overriding any translation; the translation / version in English is a simple convenience for those concerned. 13. MISCELLANEOUS All copyrights relating to all images, illustrations and written documents, created by or for Nomisma Spa, relating to a specific lot or content of the catalog, are and will remain in the exclusive property of Nomisma Spa. Such contents cannot therefore be used by the buyer and / or any anyone without the prior written consent of Nomisma Spa. Should one or more clauses of these General Conditions be or become ineffective or invalid for any reason, such ineffectiveness or invalidity will not affect the legal effectiveness of the remaining provisions. The ineffective or invalid provisions will be replaced by provisions suitable for safeguarding as much as possible the intent of the invalid provision. Participation in the Auction implies full acceptance of these conditions of sale. Any change or addition to these General Conditions of sale will be invalid if not made in writing. 14. SPECIAL CLAUSES The bidder declares to have read, understood and expressly approve the extended General Conditions and in particular those of the following articles: 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 9, 10, 12, 13 and 14.

102


SPECIAL CONDITIONS OF SALE FOR COLLECTOR’S ITEMS IN ADDITION TO GENERAL SALE CONDITIONS

WATCHES The descriptions of the watches have been made by our experts in in all conscience and good faith but every description, as well as our every opinion, is to be understood as absolutely indicative and does not exempt from direct personal. Nomisma does not guarantee the correct functioning of the watches even if criteria of reliability and rigor have been kept in the description, listing both obvious and non-evident strengths and defects. Each watch is sold in the condition in which it is found and subsequent complaints on the originality of the various components will not be accepted. Therefore, the final purchaser is advised to carry out a thorough review of the object at authorized service centers. Once the award has been made, no complaints will be taken into consideration regarding deficiencies, defects or classification errors. During the sale, for organizational reasons, it will not be possible to examine the watches. Potential bidders are strongly advised to make an appointment with the auction house before the auction in order to examine the watches of interest directly and possibly with a trusted expert. Without prejudice to all of the above regarding the condition of the objects and their description, we are available to send further photographic or video material as well as we are available for explanatory telephone interviews. The carats indicated in the descriptions are to be understood as estimated and the precise carats are not guaranteed. JEWELRY The descriptions of the jewels have been made by our experts in all conscience and good faith but every description, as well as our every opinion, is to be understood as absolutely indicative and does not exempt from a direct personal verification according to the indicated access provisions. Potential bidders are strongly advised to make an appointment with the auction house before the auction in order to examine the jewels of interest directly and possibly with a trusted expert. Once the award has been made, no complaints will be taken into consideration regarding deficiencies, defects or classification errors. During the sale for organizational reasons, it will not be possible to examine the jewels. Without prejudice to all of the above regarding the condition of the objects and their description, we are available to send further photographic or video material of the jewels of interest as well as we are available for telephone interviews to describe the material. The carats indicated in the descriptions are to be understood as estimated and the precise carats are not guaranteed. PENS The description of the pens has been made carefully but potential buyers are strongly advised to have a direct view of them in order to ascertain the defects described and their authenticity. Once the award has been made, no complaints will be taken into consideration regarding deficiencies, defects or classification errors. During the sale for organizational reasons, it will not be possible to examine the pens. We are available to send further photographic or video material of what may be of interest as well as we are available for telephone interviews to describe the material. BOOKS The description of the books has been made carefully but potential buyers are strongly advised to have a direct view of them in order to ascertain the defects described which may vary according to different opinions. Once the award has been made, no complaints will be taken into consideration regarding deficiencies, defects or classification errors. During the sale, for organizational reasons, it will not be possible to examine the books. We are available to send further photographic or video material of the books of interest as well as we are available for telephone interviews to describe the material.

103


Finito di stampare nel mese di maggio 2021 da Litographic Group SpA Spezzano di Fiorano (MO)

104


Profile for maraja-sm

Asta 63 - Orologi e Oggetti da Collezione  

Asta 63 - Orologi e Oggetti da Collezione: 3 luglio 2021 presso il Grand Hotel Primavera di Borgo Maggiore (RSM). www.nomismaweb.com

Asta 63 - Orologi e Oggetti da Collezione  

Asta 63 - Orologi e Oggetti da Collezione: 3 luglio 2021 presso il Grand Hotel Primavera di Borgo Maggiore (RSM). www.nomismaweb.com

Profile for maraja-sm

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded