Issuu on Google+

Il Nobile Scapolo


SHERLOCK HOLMES

Pubblicazione edita da: Malavasi editore S.r.l.

n. 6

Direttore responsabile: Nicola Malavasi Testi: Nicola Malavasi Gianluca Salvatori, CHS, BS Enrico Solito, CHS (D), BSI. Past President di Uno Studio in Holmes Fotografie: Granada International Progetto Grafico: Cristina Ghelfi - Modena Periodico quattordicinale corredato da DVD. Il DVD allegato non è vendibile separatamente. Esce il Sabato. Registrazione presso il Tribunale di Modena. Distribuzione: Sodip spa (MI) Stampa: Ecofina S.r.l. (MI) Malavasi Editore s.r.l. è iscritta al ROC al n° 7721. IVA assolta dall’Editore ai sensi dell’art. 74, 1° comma, lettera C; D.P.R. 633/72. Spedizione in A.P. - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) Filiale di Modena - Tassa Riscossa L’Editore si riserva la facoltà di modificare i prezzi nel corso della pubblicazione in relazione a variate condizioni di mercato. © 2005 Malavasi Editore s.r.l. - Modena Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta o memorizzata in sistemi di archivio o trasmessa in forma o mezzo elettronico, meccanico, attraverso registrazioni o altri sistemi noti e futuri, senza esplicita autorizzazione scritta da parte dell’Editore ad eccezione di brevi passaggi e recensioni.

Sherlock Holmes DVD esce il Sabato. Per non perdere anche un solo numero della raccolta Le suggeriamo di recarsi sempre presso la stessa edicola, ed informare l’edicolante della Sua decisione.

SerVizio CLieNTi: Per tutte le informazioni generali relative alle pubblicazioni rivolgersi a: Malavasi Editore s.r.l. Casella Postale 600 CPO 41100 Modena Tel. 059 354064 Fax 059 2921936 e-mail: clienti@malavasi.biz

SerVizio arreTraTi: I numeri arretrati possono essere richiesti: - inviando una cartolina postale: CP 600 CPO - 41100 Modena - inviando una e-mail: arretrati@malavasi.biz - tramite il sito: http://www.malavasi.biz - al numero telefonico: 059 354064 Le copie richieste verranno inviate direttamente a casa con pagamento in contrassegno, al prezzo in vigore + € 5,00 come contributo di spese di spedizione e di imballo. Si ringrazia per la gentile collaborazione l’associazione Uno Studio in Holmes http://www.unostudioinholmes.it

www.malavasi.biz


L

a storia raccontata in questo film è, per una volta, alquanto diversa da quella descritta nel racconto originale. In ambedue il fatto scatenante è la misteriosa scomparsa durante il banchetto nuziale della signorina Doran, fidanzata con Lord Robert St Simon. Holmes viene ingaggiato per questo, e nel racconto originale attraverso una

Sherlock Holmes (Jeremy Brett)

serie di abili deduzioni scoprirà che non c’è mai stato alcun delitto, alcun rapimento, alcun crimine: semplicemente lei se ne è andata con un altro, il suo vecchio amore, che credeva morto e che le è apparso di fronte al banchetto. Si palpa immediatamente una certa avversione di Holmes e dello stesso Dr Watson verso il nobiluomo, che dimostra la loro indipendenza e non sudditanza verso i nobili ed i potenti. Sarà lo stesso investigatore alla fine del racconto ad invitare il Buon Dottore a una certa benevolenza verso un uomo decisamente antipatico e supponente, ma che comunque ha la scusante di aver ricevuto un duro colpo, e il racconto finisce con una memorabile cena (peraltro ordinata al ristorante vicino casa, a conferma che la Signora Hudson non è molto affidabile come cuoca) a cui sono invitati proprio la signo3


Lord robert St. Simon (Simon Williams)

rina Doran e il suo nuovo sposo. Questa famosa cena, tra l’altro, è l’argomento principe con cui gli Holmesiani rifiutano sdegnosamente l’idea di uno Holmes ascetico e misantropo: durante il lavoro può saltare pranzi e cene per giorni, ma fuori delle indagini l’investigatore è uno che sa vivere e apprezza le gioie della vita. Di tutto questo nel film rimane poco: e infatti lo stesso titolo (The Eligible Bachelor) è diverso da quello originale (The Noble Bachelor). Lord St Simon non è solo antipatico, ma un autentico farabutto: compare un nuovo personaggio, una dama velata che ci richiama un’altra storia canonica (The Veiled Lodger) e che ha un ruolo chiave nella trama. La storia è veramente truce: senza voler svelare l’arcano allo spettatore, possiamo dire che una povera donna è stata rinchiusa con una scusa in un manicomio, o qualcosa di molto simile, e la sua esistenza è stata dimenticata: e tutto questo per una sordida storia di denaro ed eredità. Alla fine il bene trionferà, grazie al Cielo, ma rimane in bocca lo sgradevole sapore della malvagità di cui si può macchiare un essere umano. Quanto a Sherlock Holmes, ha nel film un comportamento che è dir poco incomprensibile: già prima di vedere i titoli del film perde le 4


Flora Miller (Joanna McCall)


chiavi e nella scena successiva è in preda a un incubo in cui sogna un guazzabuglio di indizi confusi che misteriosamente lo guideranno nella risoluzione del caso. In realtà la trama non spiega bene come e perché Lord robert St. Simon (Simon Williams), egli abbia avuto Henrietta Doran (Paris Jefferson) quell’incubo, e che senso abbia che egli sia stato “guidato” da quel sogno alla soluzione del caso: quasi che il Conan Doyle spiritista abbia avuto la sua rivincita postuma nella trama del film. I commenti degli appassionati a una tale distorsione del testo originale furono naturalmente caustici. Per tutti valga il commento di Philip Weller che ribattezzò il film “L’incomprensibile scapolo”. Con tutto questo, tuttavia, The Eligible Bachelor resta un film godibile e che ha punti estremamente interessanti. Per esempio la scena iniziale, in cui una persona sfugge agli orrori di una struttura “sanitaria” psichiatrica, è altamente drammatica: i cavalli troppo lenti a partire, la tensione e il dramma sono notevoli, e l’ispettore Montgomery del film non fa rimpiangere il Lestrade del racconto. Vi è una notevolissima ricostruzione della Londra tardo Vittoriana e dei suoi ambienti più degradati che costituisce un punto forte di tutto il film, e la ricostruzione di Holmes si basa, come nel racconto, su un particolare apparentemente banale, il costo di un bicchiere di sherry nel conto di un albergo. Una curiosità godibile è il fatto che Anna Calder-Marshall, l’attrice che impersona il doppio ruolo delle sorelle Northeote, i personaggi che non compaiono, appunto, nel racconto del Canone, è niente meno che la moglie di David Burke, il celeberrimo Dr Watson che affianca Jeremy Brett. 6


I Personaggi Sherlock Holmes (iii) Holmes era alto (BoSC, HoUN, Maza, STUD, TWiS, VaLL) e magro (BerY, BoSC, DaNC, DYiN, eMPT, HoUN, iLLU, LaST, Maza, reDH, reDC, SCaN, SiGN, 3Gar, TWiS, YeLL). La sua altezza era di 6 piedi (1,82 mt) circa (LaDY, 3STU), ma sembrava assai più alto (STUD). Aveva i capelli neri (DaNC), gli occhi grigi (HoUN, Maza, reTi, THor, 3Gar) l’ovale del viso allungato (Beri, GoLD) e la testa larga (HoUN), sopracciglia folte e scure (BrUC, LaDY, VaLL), naso fine e grifagno (reDH, STUD), labbra fini (eMPT), la voce acuta fino a diventare stridente (CarD, SToC), lo sguardo profondo e penetrante (BoSC, Gree, reTi, STUD, THor, TWiS) il cranio dolicocefalo (HoUN) e dalle bozze frontali preminenti, ma meno di quanto si aspettasse il prof. Moriarty (FiNa). Aveva una notevole forza fisica, insospettabile in un soggetto magro (Beri, LaST, SToC, STUD, YeLL), e si teneva in forma (SoLi, HoUN), ma non faceva esercizio per puro piacere (YeLL) anche se amava scherma e boxe. Si è molto discusso se fosse o meno mancino, anche in base ai terribili colpi di sinistro che affibbiava nella boxe, ma non ci sono sicurezze in proposito. In particolare il fatto che suonasse assai bene il violino sembra escluderlo, viste le difficoltà che i mancini hanno nel trovare maestri adatti, violini a corde invertite, e soprattutto spartiti e diteggiature diverse. continua...

7


Titolo originale The Eligible Bachelor Tratto dal romanzo The Noble Bachelor (1892) Produttore June Wyndham-Davies Regia Peter Hammond Cast Sherlock Holmes - JEREMy BRETT Dr John Watson - EDWARD HARDWICkE Mrs Hudson - ROSALIE WILLIAMS Ispettore Montgomery - GEOFFREy BEEVERS Lord Robert St. Simon - SIMON WILLIAMS Henrietta Doran - PARIS JEFFERSON Lady Helena Northcote - ANNA CALDER-MARSHALL Lady Florence - MARy ELLIS Lady Mary - PHILLADA SEWELL Durata 100 minuti ca.

© 1993, Granada Television Limited © 2005, Malavasi Editore s.r.l.

www.malavasi.biz


SH06 Il Nobile Scapolo