Page 1

le guide di Assonautica


Introduzione di Pino De Luca

Quell’ambigua fascia del pianeta nella quale il mondo liquido ed il mondo solido si incontrano è il luogo in cui tutto principia e tutto finisce. Negli spazi aperti le battigie di sabbia fine, scogli intagliati dalle acque, costoni di arenaria scavati dal vento, sono l’approdo delle onde fruscianti o fragorose che partono dalle distese del mare. La riva delle coste è il luogo del dialogo, della lotta e della rapina. Spiagge rubate e spiagge create, pietre affioranti e rocce divelte. Poi vi sono i luoghi nei quali, per scelta della natura o del creatore, la potenza del mare è solo un benevolo borbottio anche nel peggiore dei casi. I porti, seni incavati nel mondo solido, riparati dai venti e dal turbinio dei flutti mugghianti. Intorno ai porti nascono comunità. Comunità ambigue negli orizzonti. Infiniti se guardano il mare e limitatissimi se al mare volgono le spalle. Il porto è come ventre materno. Luogo d’accoglienza e di partenza. Punto di approdo e stazione di lancio. Da sempre chi va per mare al porto è legato, e alla città che intorno cresce. Anche chi va “di porto in porto altro viaggiando”, ovvero per diporto usa attraversar bonacce e procelle. È costretto a far ruggire i motori per non dar il fianco all’onda furiosa o, manovrando la randa, naviga di bolina quando il vento è avverso. Financo quando il mare è dolce e si può impennar la prua mordendo le acque con l’elica o fendere silenti le acque inseguiti da una ratta scia d’argento ché il vento di poppa gonfia il gennaker. Chiunque, dopo le fatiche o le avventure del mondo liquido, va in porto. Seno materno al quale tutti s’aggrappano. Ed al seno non si chiede solo calore e morbidezza, ma anche sano nutrimento, 2


quello che t’accompagna, dolce, nelle braccia di Morfeo. Ecco il valore di una guida dei luoghi di nutrimento di un pezzetto di costa come quella che va da Savelletri alla Canuta. Punti di ristoro e di incontro, luoghi di storie di mare e di terra, di amori vissuti e amori sognati. Di piatti saporiti per formidabili appetiti. Chi va per mare, per storia e cultura, sa anche mangiare. Chi è avvezzo alla cucina di cambusa, a far molto con poco, a riconoscere il sapore del vento e l’odore della salsedine, sa dare anche il giusto valore a ciò che mangia e a ciò che beve. E chi dà da mangiare a gente di mare lo sa, lo deve sapere. Deve saper portare il basilico, il timo e l’origano a tavola, il vino sincero o una pinta di birra fresca e saporita. Così che chi va per mare diventa foriero di buono anche per chi sta sulla terra, che i medesimi punti di ristoro son raggiungibili anche dal mondo solido. Ma chi ha la barca attraccata nel porto lo riconosci a tavola, si dondola lento tra le pietanze e il bicchiere, come fosse cullato. Dall’onda del mare o dalla tenera madre. Appesa ad un filo sottile è la vita di ciascuno, e chi va per mare su quel filo si dondola. È da vigliacchi sprecare dei giorni consumando pasti insulsi o bevendo roba cattiva. Ci pensi chi è sulla guida e chi la guida legge. E, ogni tanto, si vada a guardar l’infinito sulla linea dove lo spettacolo di un mondo ha la sigla di coda mentre un altro è pronto al debutto. Viva la muggine e anche la sua bottarga.

3


BRINDISI

Scalinata Virgiliana e Colonna Romana foto di Emanuela Quaranta


La sciabica 1

6

via Thaon di Revel, 29 Brindisi tel. 0831.562870

L’atmosfera elegante e la vista mozzafiato sul porto fanno da contorno ai piatti della Sciabica, il ristorante che prende il nome da una antica tecnica di pesca. Il pesce fresco è sovrano fra le tante ricette locali proposte, accanto agli ottimi e abbondanti antipasti di mare. Non manca l’occhio di riguardo per gli amanti dei vini locali e nazionali. The chic atmosphere and the stunning views of the harbor are the accompaniment to the meals of the Sciabica. The restaurant got its name from the old fishing technique. Fresh fish is king among the many typical recipes next to the excellent and abundant seafood appetizers. Does not lack special attention to fans of local and national wines.


Spaghetti cacio e pepe ai ciuffi di moscardini Ingredienti: 2,5 cl di vino bianco secco 350 gr di pasta fresca all’uovo tipo tagliolini - 400 gr di moscardini freschi - 3 cucchiai di olio extravergine di oliva - 2 foglie di alloro - sale - 4 manciate di pecorino romano - pepe nero macinato fresco Pulire i molluschi lavandoli in acqua corrente, spellarli ed eliminare le interiora, il becco e gli occhi. Tagliarli in piccoli pezzi, soffriggerli a fuoco gagliardo in una padella grande con dell’olio, l’aglio e l’alloro. Durante la cottura dei moscardini, sfumarli con del vino bianco in maniera tale da donargli un sapore più intenso. La cottura dei moscardini deve durare all’incirca 10 minuti, con il coperchio sulla pentola. Insaporire con il sale al termine della cottura. Cuocere la pasta e scolarla al dente. Versare gli spaghetti nella padella con i moscardini, cuocere per altri 5 minuti e mescolare. Condire con pepe nero, pecorino e un mestolo d’acqua di cottura della pasta. Clean the clams by washing in running water, peel and remove the entrails, beak and eyes. Cut them into small pieces and sautè a high flame in a large skillet with olive oil, garlic and bay leaf. To give the dish a more intense flavor soft the octopus with white wine. Bake for about 10 minutes, with the cover on the pot. Add salt after cooking. Cook the pasta “al dente” and drain. Put the spaghetti into the pan with the squid, cook for another 5 minutes and stir. Season with black pepper, pecorino cheese and a ladle of cooking water from the pasta.

7


Il capitano 2

8

via Zara, 9 Brindisi tel. 0831.981589

A pochi passi dal Castello di terra, nell’antico quartiere Sciabiche, sorge questo accogliente ristorante. La location è una tipica struttura architettonica della città vecchia, con pietra calcarea, volte e archi. L’ambientazione suggerisce la genuinità dei sapori di mare, con ottimi primi, deliziosi secondi e indimenticabili fritture miste. A few steps from the Castle of land, in the ancient Fisherman’s district, sits this peculiar restaurant. The location is a typical architectural structure of the old town, with limestone, vaults and arches. This setting suggests the authenticity of the flavors of the sea with excellent first courses, delicious seconds and unforgettable mixed fried of seafood.


Iaccato 3

p.le Lenio Flacco, 39 Brindisi tel. 0831.524084 www.iaccato.it

Il ristorante di mare più antico della città prende il nome dal signor Antonio Romanelli, un pescatore che veniva chiamato Iaccato dagli amici per la “iacca”, il tipo di pesca notturna che di solito praticava. La gestione familiare del ristorante si rispecchia in squisiti piatti praparati quasi totalmente in casa e sempre a base di pesce fresco acquistato nel mercato ittico adiacente, a pochi metri dal mare. The oldest seafood restaurant in the city takes its name from Mr. Antonio Romanelli, a fisherman who was called by his friends Iaccato for “Iacca”, the kind of night fishing which he usually practiced. The family management, today, is reflected in the delicious dishes, home made and always based on fresh fish bought in the fish market near the restaurant.

9


La locanda del porto 4

via Montenegro, 20 Brindisi tel. 0831.568181

Vicino al porto, in un’atmosfera accogliente, è possibile gustare un menù a base di pesce ma anche piatti a base di carne e gustose pizze. Gli antipasti, abbondanti, comprendono numerosi assaggi come pesce marinato, insalata di mare, polpo, calamaro a frittura di pesce. L’abbinamento perfetto per accompagnare gli eccellenti vini locali. A few steps from the harbor, in a family atmosphere, it is possible to enjoy a menu of fish but also beef and good pizzas. The appetizers are composed of numerous taster abound including marinated fish, seafood salad, octopus, squid and fried seafood: perfect to match with the excellent local wines.

10


BRINDISI

Molo nel porto foto di Emanuela Quaranta


Numero primo 5

viale R. Margherita, 46 Brindisi tel. 0831.1795537 www.tenuterubino.it

Una location perfetta, sul lungomare di Brindisi, per trascorrere le ore dell’aperitivo in compagnia, degustando ottimi vini e assaggi preparati al momento. Nel menù della vineria è possibile trovare una selezione completa di bottiglie Tenute Rubino, frise, crostoni, insalate di mare e stuzzichini a base di eccellenze enogastronimiche a chilometro zero. A perfect location on the seafront of Brindisi, to spend the hours of the aperitif with friends drinking fine wines and tasting freshly prepared. In the menu of the winery you can find a complete selection of bottles Tenute Rubino, “frise”, bruschetta, seafood salads and appetizers, prepared with natural local products.

12


Frisa stuzzicante

Ingredienti: 3 frise di grano duro o orzo - pomodorini tagliati a dadini - capperi sotto sale - olive nere denocciolate - confettura di cipolle - olio - sale Per praparare una frisa stuzzicante basta intingere per pochi secondi la frisa (di orzo o grano duro) nell’acqua. Spalmare la confettura di cipolle sulla frisa, aggiungere i pomodorini tagliati a dadini e, in seguito, i capperi e le olive nere. Infine, insaporire con olio extra vergine di oliva e sale. For a tasty frisa, simply, dip it for a few seconds in the water. Spread the onion jam on frisa, add the diced tomatoes and, later, capers and black olives. Finally, season with extra virgin olive oil and salt.

13


Windsurf 6

14

viale R. Margherita Brindisi tel. 0831.523166

Nella singolare location estiva sul mare, luogo altrettanto piacevole d’inverno, si possono assaggiare piatti adatti a soddisfare i palati di ogni età. Ottimo pesce fresco, cozze, polpo e pasta con frutti di mare ma anche insalate, pizze, bruschette e panini. Ogni pasto è cucinato con maestria, con ingredienti di qualità ed è servito con altrettanta cura. In an exceptional summer location on the sea or in an equally sweet winter atmosphere, you can enjoy dishes suitable to make happy palates of all ages. Great fresh fish, mussels, octopus and pasta with seafood but also salads, pizzas, bruschetta and sandwiches. Each meal is cooked with mastery, with quality ingredients, and served with great care.


Antica marina 7

viale R. Margherita, 15 Brindisi tel. 0831.562980

La tradizione culinaria brindisina e la cucina tipica a base di pesce regnano sovrane nei piatti di questo caratteristico ristorante a un passo dal mare. Ogni giorno il protagonista di ogni portata del menù è il pesce fresco. E d’estate è gradevole godersi un pranzo in compagnia degli amici, sorseggiando un buon vino, con una privilegiata vista sul porto. The traditional cuisine of Brindisi, based on fish dishes, reign supreme in this typical restaurant just a step from the sea. Every day, the fresh fish is the protagonist of each course. And, in the summer, is nice to enjoy a lunch with friends, savoring a regional wine and enjoying a great view of the harbor. 15


Piazzetta Colonne 8

via Colonne 57/59 Brindisi tel. 0831.1720488 www.piazzettacolonne.it

Il ristorante sorge a un passo dalla Colonna Romana, uno dei simboli più emblematici della città. Dal terrazzino affacciato sul porto, è possibile osservare lo stesso mare nel quale, poche ore prima, è stato pescato il pesce che viene servito. Lo si capisce dal buon profumo e dalla freschezza degli ingredienti selezionati, rigorosamente a kilometro zero. The restaurant is located a step from the Roman Column, one of the symbols of the city. From the terrace overlooking the sea, you can see the harbour from which, a few hours before, was caught the fish is served. You can tell it by the smell and the freshness of the selected ingredients, strictly produced in the region.

16


Pesce e crostacei gratinati Ingredienti: crostacei - pesci - cozze - pan grattato - formaggio pecorino - aglio sale - pepe -prezzemolo - olio extra vergine d’oliva Sgusciare i crostacei e sfilettare i pesci. Aprire a metà le cozze. Versare in una ciotola il pan grattato, il formaggio pecorino, il prezzemolo, l’aglio e il pepe. Mescolare tutti gli ingredienti e versare il composto sulla parte superiore dei crostacei e dei pesci. Versare un filo d’olio sul tutto. Infornare per 10 minuti a 200°. Peel the shellfish and fillet the fish. Open the mussels in half. Mix the bread crumbs with the cheese, the garlic, the parsley and the pepper. Then, place it on the top of the open mussels. Add some olive oil (a little) over everything and bake in the oven for 10 minutes at 200°

17


Skipper 9

18

via Dogana, 2 Brindisi tel. 0831.523236

Per scoprire gli antichi sapori della brindisinitĂ , lasciatevi consigliare dallo staff che ogni giorno prepara piatti a base di pesce freschissimo. Gli antipasti e i primi sono realizzati con ingredienti di mare e terra genuini. Tra i piatti della tradizione non mancano le orecchiette fatte in casa o i ravioli ripieni di pesce, fino agli antipasti con ortaggi di stagione. To discover the ancient flavors of the city take some advice by the staff that daily prepares dishes based on fresh fish. The appetizers and the first courses are made with genuine ingredients from the land and the sea. Among the traditional dishes there are the typical homemade “orecchietteâ€? pasta or the ravioli stuffed with fish, up until the entrees with seasonal vegetables.


Spaghetti con le vongole Ingredienti: 500 g di vongole - prezzemolo - 6 pomodorini - 1 spicchio di aglio - 2 cucchiai di olio extravergine di oliva pepe nero macinato al momento - 300 g di spaghetti - sale Lavare accuratamente le vongole sotto l’acqua corrente, poi cucinarle in una casseruola a fiamma viva per circa 5 minuti finchè non si aprono. Tritare il prezzemolo finemente e versarlo in una padella con l’olio, l’aglio e i pomodorini incisi. Unire le vongole (sgusciarne alcune) e mescolare. In una capiente pentola far bollire l’acqua salata per cucinare la pasta. Scolare la pasta al dente e unirla al condimento, aggiungendo un mestolo d’acqua di cottura. Saltare la pasta a fiamma vivace per qualche minuto. Servire con un filo d’olio e una spolverata di prezzemolo. Wash the clams accurately under the running water then cook them in a saucepan over high heat for about 5 minutes until they open. Finely chop the parsley and pour it into a pan with oil, garlic and engraved tomatoes. Add the clams (some unshelled) and mix. In a large pot cook the pasta. Drain the pasta and add it to the sauce, adding a ladle of cooking water. Skip the pasta over high heat for a few minutes. Serve with a drizzle of olive oil and a sprinkling of parsley. 19


Betty 10 viale R. Margherita, 6 Brindisi tel. 0831.563465 www.bettycafe.it

20

Un ristorante che affonda le sue origini nella storia e nella tradizione enogastronomica della città. Betty ha sede nello storico Palazzo Dionisi con sale interne, giardino e arredi studiati ad hoc per mantenere una perfetta armonia con la memoria del luogo. Gli chef sono pronti ad accogliere turisti e viaggiatori in ogni periodo dell’anno, offrendo un menÚ tipico, semplice e genuino. A restaurant that has its roots in the history and culinary tradition of the city. Betty is located in the ancient Palazzo Dionisi with rooms, garden and furniture designed specifically to maintain a perfect harmony with the history of the place. The chefs are ready to welcome tourists and travelers any time of the year, offering a traditional, pure and simple menu.


Luinguine agli scampi Ingredienti: 360 gr di linguine - 800 gr di scampi - 2 spicchi d’aglio - 1 peperoncino piccante - 8 cucchiai di olio extravergine di oliva - 1/2 bicchiere di vino bianco - 250 gr di pomodorini - prezzemolo tritato - sale Sgusciare gli scampi, lavarli e inciderli per estrarne la polpa. Tenerne da parte alcuni interi. Lavare e tagliare i pomodorini a metà. Mettere l’olio e l’aglio in una padella larga e far imbiondire aggiungendo del peperoncino. Unire i pomodorini, gli scampi e, a fuoco vivo, farli rosolare per circa un minuto. Aggiungere sale e prezzemolo tritato. Mettere sul fuoco una padella con l’acqua per cuocere la pasta, poi, unire il sugo e lasciare insaporire in padella unendo gli scampi interi. Shells the prawns, wash and start grooving to extract the pulp. Keep aside some whole prawns. Wash and cut the tomatoes in half. Put the oil and the garlic in a large frying pan and sauté by adding chili. Then, add the tomatoes, the prawns and, with a high heat, sauté for about a minute. Add salt and chopped parsley. Heat up a frying pan with water to cook the pasta. When the pasta is cooked add the sauce and mix it in a pan adding the whole prawns.

21


Penny 11

22

via San Francesco, 1 Brindisi tel. 0831.563013

Un ristorante che soddisfa pienamente i palati degli amanti della cucina tradizionale ma anche di chi predilige il sushi mediterraneo e le preparazioni sperimentali. Il Penny è una delle istituzioni enogastronomiche della città, dal 1979. Eleganza e raffinatezza nel piatto, dall’antipasto al dessert, con una ricchissima selezione di vini locali e nazionali. A restaurant that fully satisfies the palates of traditional food lovers but also for those who prefer Mediterranean sushi and experimental cuisine. Penny is one of the city’s culinary institutions since 1979. Here you can find elegance and refinement in the dish, from appetizers to desserts, with a rich selection of local and national wines.


Spaghetti alla bottarga Ingredienti: 280 gr di spaghetti - 150 gr di bottarga - 100 gr di pomodorini - 1 rametto di basilico - 2 cucchiai di olio - pepe e sale q.b. - 1 spicchio d’aglio - scorzetta di limone Per cucinare degli ottimi spaghetti alla bottarga basta imbiondire l’aglio in una padella con olio extravergine d’oliva. Successivamente, immergere la bottarga e aggiungere una scorzetta di limone. In una padella a parte, far bollire l’acqua e gettare la pasta. Quando sarà al dente, scolare la pasta. Mantecare e servire. To cook the delicious spaghetti alla bottarga simply lightly brown the garlic in a pan with extra virgin olive oil. Next, immerse the bottarga and add a slice of lemon. In a separate pan, boil water and throw in the pasta. When it is cooked, drain the pasta. Stir and serve.

23


Pantagruele 12

Salita di Ripalta 1/3 Brindisi tel. 0831.560605

L’ambiente romantico e accogliente e la vicinanza al porto e al centro storico della città fanno di Pantagruele una delle tappe fisse per gli amanti della ristorazione di qualità a base di pesce. Tra le ricette originali locali spiccano gli astici e i sautè di vongole veraci, primi, secondi e dessert, accompagnati da una eccellente selezione di vini e distillati. The romantic and comfortable ambience, the proximity to the port and to the historic center of the city, makes Pantagruele one of the fixed stops for the lovers of quality seafood. Among the original recipes, stand out lobsters and clams sautéed, main courses and desserts, and an excellent selection of wines and spirits.

24


Maltagliati con funghi cardoncelli Ingredienti: farina tipo 0 400 gr - 1 uovo - sale - 50 gr acqua - 500 gr di funghi cardoncelli - olio extravergine di oliva - 100 cl vino bianco - aglio - peperoncino piccante - maggiorana - 100 gr formaggio caprino 100 gr guanciale Per preparare i maltagliati è necessario impastare la farina con acqua, uova e sale. Lavorare l’impasto manualmente e stendere la sfoglia sottile. Tagliare la sfoglia a quadratini della grandezza di qualche centimetro. Lasciare riposare per mezz’ora. In una pentola riscaldare l’olio con l’aglio, aggiungere i funghi tagliati a dadini, salare e sfumare con il vino. In una pentola a parte aggiungere il guanciale tagliato a julienne, i cardoncelli, i pomodori a pezzetti, la maggiorana e il peperoncino. Mentre cuoce il composto, far bollire l’acqua e gettare la pasta. A cottura utlimata mantecare il tutto con pecorino e maggiorana. To prepare maltagliati you need to mix flour with water, eggs and salt. Knead the dough by hand and roll out the dough thin. Cut the dough into squares about the size of a few centimeters. Let it stand for half an hour. In a saucepan, heat the oil with the garlic, add the mushrooms, cut into cubes, season with salt and deglaze with the wine. In a separate pan, add the bacon cut into julienne strips, the cardoncelli, the chopped tomatoes, marjoram and pepper. While the mixture is cooking, boil water and throw in the pasta. When the pasta is cooked, stir over everything with pecorino cheese and marjoram.

25


Siamo fritti 13

piazza Mercato Brindisi tel. 388.3643951

Nella piazza dove ogni giorno si tiene il mercato centrale della frutta e del pesce, si scopre questo piccolo ristorante a gestione familiare che ospita una cucina locale semplice e molto ben curata. Il richiamo al mare parte dall’arredamento e si tuffa nei piatti, sempre preparati con pescato fresco di giornata cucinato con genuinità. In the plaza where every day is held the central market of fruit and fish, you will discover a small family owned restaurant that features simple and very accurate local cuisine. The reference to the sea starts from the interior design and plunges into the dishes prepared with fresh fish of the day, cooked with genuineness.

26


Cavatelli allo scoglio Ingredienti: 250 gr di cavatelli - 500 gr di cozze nere - 500 gr di vongole - 1 spicchio d’aglio - 6 pomodori - 4 cucchiai di olio 3 ciuffi di prezzemolo - origano - pepe - 4 scampi - 4 cicale - 2 granchi pelosi tagliati a metà - 300 gr di canestrelle - 1 mestolo di passata di pomodoro Mettere in una pentola l’olio e l’aglio e lasciare imbiondire. Aggiungere tutti gli ingredienti e farli rosolare, poi sfumare con del vino bianco, facendo evaporare. Aggiungere pepe, origano, prezzemolo, pomodorini freschi e un mestolo di passata di pomodoro. Aggiungere tre mestoli di acqua di cottura della pasta. Nel momento in cui il sugo inizia l’ebollizione, abbassare la fiamma e continuare la cottura per 15 minuti. Far bollire l’acqua in una pentola a parte. Salare e far cuocere i cavatelli. Scolare la pasta e aggiungere il sugo preparato in precedenza. Put the oil in a pan and lightly brown the garlic. Add all ingredients and cook them, then deglaze with the white wine, making it evaporate. Add pepper, oregano, parsley, fresh cherry tomatoes and a spoonful of tomato sauce. Add three tablespoons of the pasta cooking water. At a time when the sauce begins to boil, reduce heat and continue cooking for 15 minutes. Boil water in a separate pot. Add salt and cook the cavatelli. Drain the pasta and add the sauce cooked before. 27


Marina di Brindisi 14

via Dardanelli, 2 Brindisi tel. 393.6582158

Un approdo sicuro e ben attrezzato, non solo per rispondere alle necessità dei diportisti ma anche perchi ama trascorrere la bella stagione vicino al mare. La vista mozzafiato sulla penisola che accoglie il maestoso castello di Forte a mare accompagna i piatti a base di pesce freschissimo, il miglior testimone della tradizione enogastronomica locale. A well-equipped and safe docking, not just for boaters but also for those who love to spend the summer by the sea. The breathtaking view of the peninsula that houses the majestic castle of Forte a mare, accompanies dishes of fresh fish, the best narration of the locals’ culinary traditions.

28


BRINDISI

Porticciolo turistico foto di Emanuela Quaranta


SAVELLETRI

Veduta del porto foto di Emanuela Quaranta


La marea 15

via Accademia Navale Savelletri (Fasano - Br) tel. 080.4829415

Nel borgo di Savelletri, un ristorante raffinato e con un menù di qualità. La cucina a base di pesce, sempre ben curata e di alto livello, trionfa dagli antipasti ai secondi. Buona anche la selezione di dessert. Non è da meno l’accoglienza data dallo staff, a detta di molti ospiti, indimenticabile.

In the village of Savelletri, a fine restaurant with a great menu. The cuisine, based on fish, is always attentive to detail and of high level, from appetizers to main courses. Also good the selection of desserts. Not to be outdone, the welcome given by the staff, unforgettable according to many guests. 32


Il veliero 16

via del Porto Savelletri (Fasano - Br) tel. 080.4820022

Il profumo del mare inebria i sensi degli ospiti di questo ristorante affacciato sul porticciolo. Ogni giorno, sulle tavole, una gustosa cucina mediterranea a base di pesce locale. Lasciatevi trasportare dalla varietà degli antipasti. C’è l’imbarazzo della scelta fra pesce fresco, frutti di mare, primi e secondi. Il tutto a pochi passi dal sito archeologico di Egnazia. The smell of the sea delights the senses of the guests of this restaurant overlooking the marina. Every day, on the tables, there is a tasty Mediterranean cuisine based on local seafood. Let yourself carried away by the variety of appetizers. There is plenty of a choice between fresh fish, seafood, first and second courses. All this, a few steps from the archeological site of Egnatia.

33


Osteria del Porto piazza del Porto, 19 Savelletri (Fasano - Br) tel. 338.2805468 osteriadelportobymackenzie.it 17

34

Gli chef dell’Osteria del porto impreziosiscono la materia prima senza maltrattarla attraverso tecniche e ricette che mettono in risalto il pesce fresco di giornata. Seduti ai tavoli, a ridosso del porto di Savelletri, è possibile gustare carpacci di pesce e primi della tradizione marinara, secondi alla brace o al forno e deliziosi vini scelti con cura. The chefs of Osteria del Porto use the raw material respecting the genuineness of the ingredients, through techniques and recipes that highlight the freshness of the fish. Seated at the table, close to the port of Savelletri, you can enjoy carpaccio of fish and traditional first courses, second grilled or baked and delicious local wines.


Riso patate e cozze

Ingredienti: 400 g riso - 1 kg di cozze nere - 1 kg di patate - 200 g di pomodorini - 1 spicchio d’aglio - 1 cipolla a fette - prezzemolo - olio extravergine di oliva sale - pepe In una teglia oleata fare un letto di fette di patate, irrorare con un filo d’olio e aggiungere i pomodorini tagliati a metà, qualche fetta di cipolla, sale e pepe. Fare un secondo strato di cozze, precedentemente aperte in padella e sgusciate. Condire con prezzemolo, aglio a olio. Cospargere con il riso crudo cercando di coprire tutte le cozze, versare l’olio, le rimanenti fette di cipolla, salare e pepare. Preparare un ultimo strato di patate e condire come sopra. Coprire con qualche mestolo d’acqua. Infornare inizialmente a 200°C, quando bolle, abbassare a 180°C. Cuocere per un’ora circa. In a greased baking dish make a bed of potato slices, sprinkle with a little olive oil and add the halved cherry tomatoes, a few slices of onion, salt and pepper. Make a second layer of mussels, previously opened in the pan and shelled. Season with garlic, parsley and oil. Sprinkle with uncooked rice trying to cover all the mussels, pour the oil, the remaining onion slices, salt and pepper. Prepare a final layer of potatoes and season as above. Cover with a ladle of water. Bake at 200 ° C initially and when it boils, lower to 180 ° C. Bake for about an hour. 35


Sapore di sale 18

via del Porto, 13/15 Savelletri (Fasano - Br) tel. 080.4829289 saporedisalesavelletri.it

Un accogliente ristorante in cui la cucina della tradizione regionale si rinnova di continuo con slancio e creatività. I proprietari, infatti, fanno della ricercatezza dei piatti uno dei propri tratti distintivi. Saperi e sapori: è qui che la cucina pugliese diventa anche simbolo del vivere e mangiare sano.

A cozy restaurant where the traditional regional cuisine is continuously renewed with energy and creativity. The owners, in fact, make refined dishes the one of the restaurant’s. Knowledge and tastes: it is here that the Apulian cuisine also becomes a symbol of the healthy eating and living. 36


Al polpo re 19

largo P. Amati, 11 Savelletri (Fasano - Br) tel. 333.5082203

Una vista mare meravigliosa è la cornice di questo piccolo ristorante sul mare, set di diverse produzioni cinematografiche, che richiama la vita marinara anche nello stile e nei colori del design interno. Tutti i piatti sono preparati secondo i canoni della cucina casereccia locale, come gli spaghetti ai ricci di mare e le trofiette al carpaccio, piatti forti del menÚ. A wonderful view of the sea is the setting for this small seaside restaurant, set of several film productions, and recall the maritime life also in the style and colors of the interior design. All dishes are prepared according to the canons of local homemade food, such as spaghetti with sea urchins and trofiette with carpaccio of sea, the main dishes on the menu.

37


Pescheria Due mari 20 piazza Amati, 8 Savelletri (Fasano - Br) tel. 080.4829161 www.pescheria2mari.it

Nel porticciolo di Savelletri questa piccola pescheria ha tutte le sembianze di una boutique del pesce. I gestori sono rinomati per la preparazione del sushi con pescato locale che è possibile assaggiare all’istante seduti ai tavoli in riva al mare. Pesci e cozze di ogni tipo, con una chiara tracciabilità.

In the harbor of Savelletri this small fish shop has all the appearance of a boutique of the fish. The managers are notorious for the preparation of sushi with local fish that you can instantly enjoy sitting at the tables by the sea. Mussels and fish of all kinds, with a certified origin. 38


Cozze al limone

Ingredienti: cozze - olio extravergine di oliva - limone - prezzemolo Le cozze crude usualmente vengono consumate solo quando si conosce con sicurezza la provenienza. In alternativa, per evitare di correre rischi, è possibile preparare la versione cotta: le cozze al limone. Lasciare a bagno in acqua salata le cozze per alcune ore, perchè eliminino la sabbia. Pulirle raschiando perfettamente i gusci ed eliminando le barbe. Sistemarle in una pentola con uno spicchio di aglio, un cucchiaio di olio e uno di prezzemolo tritato, facendo cuocere a fuoco vivo per 5 minuti. A parte, preparare il condimento con limone, acqua e olio. Quando le cozze saranno pronte, aprirle a metà e condirle. The raw mussels are usually eat only when the origin is safe. Alternatively, to avoid risks, you can prepare the cooked mussels with lemon. Put mussels to soak in salt water for a few hours to eliminate the sand. Scrape the shells and remove the beards. Place the mussels in a pot with a clove of garlic, a tablespoon of olive oil and one of chopped parsley, and cook on high heat for 5 minutes. Separately, prepare the seasoning with lemon, water and oil. When the mussels are ready, open them in half and season.

39


La taverna di Umberto 21

via Ticino, 2 Savelletri (Fasano - Br) tel. 080.4829105

Un piccolo ristorante, elegante e ben curato, che non delude mai gli amanti del pesce fresco e della cucina locale fatta in casa. A pochi metri dal mare di Savelletri, è possibile assaporare antipasti, primi e secondi piatti, realizzati con cura sia nella scelta delle materie prime che nella preparazione.

A small, elegant and well cared restaurant that never disappoints lovers of fresh seafood and local homemade cuisine. A few meters from the Savelletri’s sea, you can enjoy appetizers and main dishes made with ​​ care in the choice of raw materials and in the preparation. 40


Da Renzina 22

via Fiume Savelletri (Fasano - Br) tel. 080.4829075

Ostriche, cozze e vongole aprono il menĂš di questo frequantato ristorante, noto a molti per la sua ineccepibile cucina di mare. Seduti ai tavoli, dietro la vetrata che affaccia sulla scogliera, si possono gustare primi a base di pesce fresco, crostacei, fritture miste e una ampia varietĂ  di piatti della tradizione pugliese.

Oysters, mussels and clams open the menu of this delightful restaurant known to many for its flawless seafood. Seated at the table, behind the glass window that overlooks the cliff, you can enjoy pasta dishes made with fresh fish, shellfish, fried fish and a wide variety of traditional Apulian dishes. 41


VILLANOVA

Vista sul porticciolo


La torre 23

via D’Angiò Villanova (Ostuni - Br) tel. 347.1936800

Un piccolo approdo per i buongustai che hanno la passione per i piatti a base di pesce fresco. Il ristorante, a gestione familiare, sorge sul porticciolo di Villanova e proprio da queste acque deriva il pescato che compone le principali portate del menĂš.

A small landing place for foodies with a passion for the local dishes made with fresh fish. The restaurant is family run and is situated on the harbor of Villanova. From these sea comes all the fresh fish that composes the main course of the menu. 44


La vela 24

via Tancredi Villanova (Ostuni - Br) tel. 333.7199355 www.lavelaostuni.com

Una trattoria marinara, nata nel 1975, che sorge proprio sul porticciolo di Villanova di Ostuni e che conserva ancora oggi il senso di accoglienza e familiarità di un tempo. Senza troppe formalità è possibile assaggiare antipasti a buffet e ottimi piatti, sempre a base di pesce freschissimo.

A seafood restaurant, started up in 1975, which is right on the harbor of Villanova di Ostuni. A place that still maintains the sense of warmth and familiarity of a time. Without too many formalities, you can sample a buffet of appetizers and excellent dishes, always made with fresh fish. 45


La risacca 25

via Petrolla Villanova (Ostuni - Br) tel. 0831.359058

Un ristorante in riva al mare, accogliente e romantico, dove poter mangiare degli ottimi antipasti a base di pesce e cozze crudi ma anche gustose grigliate di pesce fresco, tipiche pepate di cozze e tanti deliziosi piatti della cucina locale a base di pescato.

A restaurant on the seashore, homely and romantic, where you can eat excellent starters made with raw fish and mussels but also tasty grilled fresh fish, mussels “pepata� and many delicious typical dishes with local fish. 46


TORRE SANTA SABINA

La torre ottagonale del XV secolo foto di Emanuela Quaranta


Da Turicchio 26 via della Torre 2 Torre Santa Sabina (Carovigno - Br) tel. 0831.968237

Sul piccolo porticciolo di Torre Santa Sabina, a pochi metri dalla torre che dĂ  il nome allo stesso borgo, sorge questo tipico ristorante dal quale poter godere di un ottimo pasto a base di pescato fresco, inebriati dalla brezza del mare. Caratteristici i ricchi antipasti e i primi di mare.

This typical restaurant rise on the small marina of Torre Santa Sabina, a few meters from the tower that gives the name to the same village. Here you can enjoy a great meal of fresh fish, inebriated by the sea breeze. Typical, the rich appetizers and the sea-courses. 50


Miramare da Michele 27

via della Torre, 3 Torre Santa Sabina (Carovigno - Br) tel. 338.2430001 miramaredamichele.it

Una terrazza panoramica accarezzata dalle onde del mare è l’incantevole cornice di questo ristorante che propone un vasto assortimento di pescato crudo, cozze, ostriche, gamberi di Gallipoli e ricchi antipasti. Tra i primi, consigliati, i laganari allo scoglio e la famosa zuppa di pesce.

A panoramic terrace gently caressed by the waves of the sea is the setting for this enchanting restaurant that serves a wide range of raw fish, mussels, oysters, shrimp from Gallipoli and rich appetizers. Is recommended among the first courses the laganari pasta made with seafood or the “famous” fish soup. 51


LENDINUSO Litorale

foto di Emanuela Quaranta


Il botteghino 28 via Dell’Ostrica Marina di Lendinuso (Torchiarolo - Br) tel. 338.8595542

54

Un locale storico, accogliente e ben frequentato, situato al centro della marina di Lendinuso. La semplicità dei piatti stupisce anche i palati più esigenti con ricette tipiche realizzate con maestria. Imperdibili l’impepata di cozze e la frittura di pesce, preparati con prodotti freschi della zona. Buone anche le pizze. A popular restaurant, comfortable and well attended, located in the center of the seaside of Lendinuso. The simplicity of the dishes amazes even the most discerning palates with recipes made ​​with skill. Do not miss the mussels “pepata” and the fried fish, all prepared with fresh local products. Also good the homemade pizzas.


Benny 29 via Dell’Ostrica Marina di Lendinuso (Torchiarolo - Br) tel. 338.8595542

Un ristorante a gestione familiare in cui poter godere della cucina tipica della zona preparata direttamente dalle mani sapienti della proprietaria. Il menĂš spazia dai prodotti di terra a quelli di mare. Piatti forti i cavatelli ai frutti di mare, gli spaghetti alle vongole e le grigliate di pesce. Apprezzatissima fra i dessert la torta con pasta di mandorla. A family-run restaurant where you can enjoy the culinary delights directly prepared by the skilled hands of the owner. The menu varies from the products of land to those of the sea. Main dishes the cavatelli with seafood, the spaghetti with clams and grilled fish. Appreciated, among the dessert, the cake made with almond paste.

55


TORRE SANTA SABINA Pescatori al lavoro foto di Emanuela Quaranta


ne

lon

o

Re gi

na

om

Du

4

Vi al e

ro

M ar g

eg

sa

za

z Pia

5

a

Co

en

nt

re Te nta

Mo

Sa

Via

zza

Via

he rit

Pia

Brindisi i

ntin

ra i Ta ann

3

iov

ep Giu s

na

rso

Co

Co ns igl io

a ass am

no

me

ro

sa

Via P. C

re Te

Via A

eg ten on

ta

o

disin

Brin

M Via

an

S zza

cole

r Via E

Pia

ato enn Ass

zza

me

Pia

vio

cu

lli

a Vi

G

Via Ra i

arc

bin

Ru

M Via

Vi a

oP io uv

to Vit

Via

ria

Via

ola

.

S.S

ta

zia

un

n An

a

lm Via Pa

Sant'Ippolito

gioli

Via Ferrante

Fornari

zza

Piazza to Merca

Pia

de

es

C Via

Food Manhattan

att

n Via A

engol Lo Via Arm San Via

ar eB

rg

i

Via

ist

i

arp

S P. Ce s

nini

Vi a

Pe

ac

o

aur

lla de

L Via

zza

e Va

sep

llisi an pe eP

Pia

esar

C Via

13

Piazza to Merca

Lucia

a

Fornari

ele

ffa

tadell

it Via C

Via Ferrante

iu ViaG

Vic o

Pa

Via

S Via

lito Via Sant'Ippo

ara

arb

aB

ant

Palma

be

rco

Ma 'Aloy

Via Sant

Vi

tini

n ara ni T

an

iov

G Via

om

Du

De ' Lu

Via

Via F

ilo

1

2

p

elice

F Via

G Via


6

14 7

8

Via

10 9

ne

lon

Co

mo

Giu s

Co rso

Via A

me

na

be lli

Vi a

de

'F

lag

Vic o

De

' Lu

Via Fil o

me no C

on sig l

nato

12

io

en Ass

ep

elice

pe G

ari

F Via

ba ldi

11

illa

e

der

e elv

ea ud Gi

B Via

a Vi

i

bin

Ru

Pe

are el M

ele

ffa

Ra

d Via

Via

Vi a

rg

ola Lar

e

go

a

iat

nz

Vic

o

rat

'P

e oD


Savelletri 16

17

P da ra St

del Po rto

15 Via

20

a ar aZ Vi

90 le cia vin ro

Via

19

18

21

ia

no

az

lm

Da

Via

i Tic

a Vi le va Na

Piaz z

ia

a Ro ma

m de ca Ac

22

Via C a

rlo D 'A

ngiò

Villanova

23 25 24

Via Tan c

red

iC

on

te


Torre Santa Sabina

Ad

ige

27

26

Via

de ll

aT orr e

Via

a Vi

Lendinuso

io

a

uli

Gi

ch

l

de

a Vi

Via

an Gr

st

ll'O

de

ro

a

be

m

28

Via d

ell'

Or

ata

Ga

ric

a Vi

l de

Via

al

lS

de

e

n mo

29


Note


Cefalo rosso

Prima guida ai ristoranti sul mare della costa brindisina Prima edizione - Giugno 2014 Foto di Emanuela Quaranta Editing e grafica Madera - media e comunicazione maderamedia.com Stampato da Locopress - Mesagne (Br)


Cefalo rosso  

Prima guida ai ristoranti sul mare della costa brindisina

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you