Page 1

BOX SERVICE EDITORE - Anno II - EDIZIONE 2012

p S

Percorso Guida tra professionisti del settore

sĂŹ

...Vivi la t ua Favola

1


Reno Finalese (MO) via Campodoso, 45/a Tel. 0535. 90541 Cell. 340.0032734 vittorio.scelza@ristoranteanticocasale.com

Aperti tutte le Sere Escluso il MartedĂŹ

Speciale

Festeggiate il Vostro Matrimonio... in una cornice da favola e qualunque evento, in forma privata o con amici... Offriamo: Ottimo menĂš personalizzato secondo ogni esigenza Sala Banchetti al Primo Piano Grande Sala Eventi nella Veranda aperta o chiusa Limousine noleggio con autista Parco disponibile per qualunque intrattenimento Cappelletta Celebrativa (per matrimoni religiosi) Gazebo esterno per Cerimonie Civili Buffet di Accoglienza nel Parco

2

Taglio della torta nel Boschetto dei noci


Matrimoni Celebrazione del vostro matrimonio, Aperitivo, Pranzo Nuziale, ambienti accoglienti dotati di tutti i confort, il tutto immersi tra il verde della campagna

Il vostro matrimonio ha piĂš di 150 invitati? Servizio Limousine in Omaggio!!!

cappelletta per la celebrazione

gazebo aperto

Per gli sposi stanza con vasca idromassaggio e colazione gratis per la prima notte

Gli invitati fuori sede possono trovare ospitalitĂ presso la nostra locanda del Pettirosso 3 vittorio.scelza@ristoranteanticocasale.com


PREPARATIVI E CERIMONIA......................... Bomboniere

P

Bomboniere un piccolo mondo magico

iccole o grandi o significative devono riflettere l’atmosfera del matrimonio ed il carattere degli sposi. Dal semplice ciuffo di tutte fino a quelle più importanti per i testimoni ed i genitori di entrambi gli sposi queste fanno parte integrante nell’organizzazione del matrimonio stesso. Da decidere ed ordinare quattro-sei mesi prima della fatidica data sono scelte da entrambi gli sposi, ma come da tradizione a carico della sposa. La bomboniera semplice ed importante è la testimonianza della felicità degli sposi, finalmente giunti al grande giorno. Sono inoltre di buon auspicio in quanto sin dall'antichità era consuetudine propiziatoria e di buon augurio che gli invitati portassero agli sposi mandorle, noci, tutti i tipi di frutta secca o piccoli dolciumi tipici dei loro luoghi. confetti, e conseguentemente le bomboniere per

4

le nozze, iniziarono a diffondersi tra i nobili di corte solo dopo la scoperta delle Indie, a seguito della quale si cominciò ad importare lo zucchero, con cui farmacisti di corte iniziarono a rivestire le mandorle e a creare questi piccoli e famosissimi dolcetti. Contestualmente alla diffusione dei confetti tra le classi più abbienti, cambiò anche l'abitudine di chi li donava: non più gli invitati

agli sposi, ma questi stessi come regalo ai loro ospiti. La letteratura francese del XIV secolo cita confetti al sapore di rosa, muschio e violetta. Si narra inoltre che fossero molto apprezzati da Napoleone, Luigi XIV e dalla regina Elisabetta. La bomboniera ed i confetti sono tra i simboli caratterizzanti le nozze. La bomboniera ha un duplice significato: da una parte funge da ricordo,

da simbolo del giorno delle nozze trascorso insieme, dall'altra è un modo per ringraziare tutti gli invitati della loro presenza e dei loro doni. Di norma la bomboniera contiene un bigliettino con i nomi degli sposi (prima quello della sposa, mai i cognomi) e un numero dispari di confetti, cioè indivisibile come il matrimonio. Generalmente il numero di confetti presenti nel sacchettino è di 5, pari alle doti indispensabili di un buon matrimonio: Salute Felicità Fertilità Longevità Ricchezza. Per i colori le nuance pastello sono da sempre sulla cresta dell’onda, crema rosa e verdi pastello glicini o azzurri pallidi. Se la sposa lo preferisce si può pensare alle bomboniere nella tonalità dell’abito (bianche crema oro o rosa) o di una particolare nota di colore per esaltare il proprio matrimonio.


S

Ci troverete anche alle Fiere dedicate agli Sposi Bologna SìSposa 15/16 Ottobre 2011 Palazzo Re Enzo - Bologna T. 051.501346

anno 2012

ommario

...Preparativi e Cerimonia

Ferrara Sposi 2011 La Fiera del Matrimonio 29/30 Ottobre 1/5/6 Novembre 2011 Ferrara Fiere - Congressi T. 049.9832150

Bomboniere magiche

Modena SìSposa 19/20 Novembre 2011 Villa Cavazza - Bomporto (MO) T. 051.501346

Bouquet e addobbi

4 6e7 9 11 dalla 12 alla 15 16 17 18

L’abito per lei e lui Look e benessere Trucco e parrucco Doni di Nozze Lista Nozze

Bologna SìSposa 25/26 Febbraio 2012 Villa Cicogna - S. Lazzaro di Savena (BO) T. 051.501346

“Preziosi” per Lui e Lei

√ Calendario passo per passo

19

...Nozze a Tavola

Rivista sfogliabile sul web all’indirizzo www.loccasione.it

20 21 25 26

Il Tableau Il Tema del ricevimento Location Addio Celibato e Nubilato

27

√ Senza scherzi non vale

...Servizi

28 e 29 30 e 31 32 33

Auto o Limousine?

L’auto da sogno

28 e 29 ...Luna di Miele

Un viaggio da sogno √ Valigia Perfetta

37

37

...Casa e Arredo La tradizione della dote Scegliere la casa √ Di tutto un po’ √ In&Out

39 40

Fuochi artificiali Decorazioni alternative √ Costi e Finanziamenti √ La Proposta di Matrimonio

35 36

I Fiori nel giorno del sì

41 42

SPOSI POINT √ Contatti Inserzionisti

Foto e non solo

42 e 43

dalla 12 alla 15 5


PREPARATIVI E CERIMONIA.........................L’abito per Lei

L’abito su misura per te

RICAMO Sì O NO? Per il 2012 la risposta è: assolutamente sì

Preziosi consigli per poter arrivare pronta al giorno della scelta dell’abito da sposa

P

er essere splendente e al meglio della tua forma, un passo fondamentale è quello di scegliere il vestito adatto a te, l’abito che più ti valorizza e ti fa sentire bella. Se sei molto alta o comunque hai una figura slanciata, opta per una gonna ampia accompagnata da un lungo strascico che valorizzerà la tua statura. Se l’altezza non è il tuo punto forte, cerca di scegliere un abito che ti slanci: no alla gonna molto ampia e allo strascico importante, se non ti sposi in Chiesa puoi anche scegliere di indossare un vestito corto. Per valorizzare la tua figura, puoi indossare un bel velo importante, comunque è fondamentale che non sia eccessivamente lungo. Se hai curve generose e morbide, privilegia un vestito dal taglio delicato, non troppo deciso o costrittivo, evita lo sgradevole effetto insaccato. Puoi optare per

lo stile impero, adatto anche alle spose in dolce attesa. Se, invece, sei magra o hai un fisico asciutto, puoi indossare abiti stretti a sirena ma, ovviamente, non al limite del buon gusto (evita di far notare agli invitati tutte le tue grazie). Se sei alta e troppo magra, puoi optare per abiti che vadano a riempire la figura, come gonne larghe o

maniche con sbuffi generosi. Il seno è importantissimo nella scelta del vestito da sposa. Evita vestiti molto scollati se hai il seno piccolo, scegli un abito con drappi o paillettes sulla scollatura che vanno a riempire il tutto. No ai corpetti a balconcino se hai un decolté generoso e ricorda di non esibire scolli eccessivamente pronunciati se la cerimonia è in Chiesa ed è meglio coprirsi con un coprispalle. Se hai le spalle grosse scegline uno molto sottile, non vaporoso; il contrario se hai spalle molto esili, se è inverno puoi optare per uno scialle di pelliccia. Anche i colori sono molto importanti. No ai colori troppo vistosi se non hai una siluette perfetta, evita toni troppo accesi se ti sposi in Chiesa o di giorno, per il rito civile o per la sera puoi osare di più. Ricorda però che l’abito prima di tutto deve piacere a te e che, quel giorno, devi sentirti bene con te stessa.

Il ricamo è un trend che sarà pro-

tagonista degli abiti da sposa del 2012: per chi vorrà vestire un look ricercato, elegante e per chi ama uno stile bon ton raffinato e dal gusto retrò. Molti stilisti, e anche molte spose lo richiedono perchè dona all’abito quella raffinatezza e quel gusto davvero magico creando un equilibrio elegante e piacevole. Nelle collezioni del 2012 troviamo tanti modelli differenti nello stile e nel design, dove comunque non mancano tanti dettagli ricamati, per definire un look sobrio e ricercato, ideale per chi vuole essere impeccabile ma con stile anche nel giorno del sì.

Ricamificio Anna dal 1987 ricamiamo i tuoi sogni di Vaccari A.Maria

Lavorazioni esclusivamente manuali con ago, ferri, uncinetto, telaio Ricamo su seta, raso e ogni genere di tessuto

Specializzata in abiti da sposa, da cerimonia, corredo... Ricamo e lavorazione con perle e paillettes su abbigliamento ed accessori. Si eseguono prototipi e modelli per campionario di maglieria a ferri, uncinetto e/o lavorazione con telaio.

Via Kennedy, 2 - NONANTOLA (Mo) Tel 059/546877 6


L’abito per Lui.........................PREPARATIVI E CERIMONIA

Lo stile lascia il segno

Lo sposo e il gran giorno: stile, eleganza e raffinatezza, ciò che serve per essere impeccabili

E’

l’abito del “giorno più bello” e anche il futuro sposo raramente decide di indossarlo in altre occasioni. La scelta può dipendere dal tipo di cerimonia che la coppia ha deciso di organizzare: quella più tradizionale o quella più semplice. Nel primo caso, se la sposa è in abito lungo, allo sposo si addice il tight. Il tight è costituito da una giacca in

fresco lana grigio antracite o nera a code larghe, fasciante sui fianchi e da portare rigorosamente allacciata. I pantaloni sono a righe grigie e nere. Il gilet è in doppio petto in panno leggero grigio chiaro e mai in fantasia. La camicia avrà polsini doppi, chiusi da gemelli, il collo rigido. La cravatta sarà grigia a plastron fermata da uno spillo con perla. Le calze saranno nere o antracite, in cotone o seta e al ginocchio, con scarpe stringate in morbida pelle nera. Con il tight lo sposo porta all’occhiello una gardenia o un garofano bianco, simboleggiando in questo modo la fedeltà. In alternativa, ad un abito così “impegnativo” si può scegliere un mezzo tight con uguale taglio ma a mezza coda: in questo caso non sono richiesti i guanti in camoscio grigio né il cappello a cilindro. Il tight s’indossa in una cerimonia formale nelle ore del mattino e fino alle 18. Il galateo, inoltre, suggerisce

allo sposo di indossare il tight così come ai padri, ai testimoni e ai fratelli degli sposi. La marsina vale esclusivamente per la cerimonia del pomeriggio. Caratterizzato dalle code a rondine, sinonimo di frac, la marsina deriva da un modello settecentesco. La marsina prevede: giacca blu scuro o nera, con coda, pantaloni con banda di raso, gilet bianco in piquet, camicia con sparato inamidato, cravatta a nodo, in piquet bianco, gemelli di madreperla bianca, scarpe nere lisce, calze nere, cilindro, guanti di capretto bianco. Nel caso di una cerimonia dai contorni più semplici, invece, lo sposo può optare per un abito classico ma con giacca rigorosamente monopetto, senza spacchi e con tasche a filetto ed in tessuto pettinato. Il colore dell’abito può essere anche blu o grigio scuro e la giacca può essere monopetto. Il pantalone deve essere senza risvolto, mentre la camicia avrà colletto

morbido e la cravatta a minuscola fantasia (ad esempio a punta di spillo), con pochette nel taschino della giacca in lino bianco (da evitarsi il coordinato tra pochette e cravatta). Gli accessori saranno gli stessi del tight per quanto concerne calze, scarpe e gemelli. Il bianco non è un privilegio della sposa: se la cerimonia è in estate l’abito bianco in seta o lino è perfetto anche per lui, che lo potrà indossare con una cravatta grigia o in fantasia. Di norma, lo sposo dovrà scegliere un completo nello stesso stile d’abbigliamento della sposa ma, poiché lui, per scaramanzia, non potrà vedere l’abito di lei fino al fatidico giorno, sarà opportuno che si faccia consigliare nella scelta da qualcuno della famiglia o delle amiche di lei che sia al corrente dei gusti e delle scelte. Da evitare assolutamente i calzini corti e chiari e lo smoking, adatto ad una serata di gala ma non ad una cerimonia.

Pacchioni Pacchioni uomo donna

0

c l a s s i c o c e r i m o n i a s p o s i delle

migliori

P. z z angolo Via C AV E Te l . APERTO TUTTE

dal 193

marche

a Tre Mar tiri Gramsci, Via Cavour ZZO (Modena) 0535.58232 LE DOMENICHE MATTINA

7


Estetica

Abbronzatura Multilaser Dimagrimento

by

Per un aspetto solare, giovane e una linea perfetta nel giorno del tuo Matrimonio... ... e nella vita di tutti i giorni

vieni a Trovarci!

! E R P M E S , O R G A M ’ A IT NOVRIVOlUZIONE ESTETICA CON l’OSSIGENO IPERbARICO Un nuovo potente sistema con OSSIGENO IPERbARICO (ossigeno puro concentrato e ozono), ANTIRUGhE, RASSOdANTE E ANTICEllUlITE

lE! bIIl NfAllIIb Il METOdO IIN Il da una a tre taglie in 30 giorni

Stimolando il metabilismo cellulare l’ossigeno iperbarico è in grado di rallentare i processi di invecchiamento cutaneo rafforzando il sistema immunitario e contrastando i danni causati dal tempo. Sul viso favorisce la microcircolazione locale, donando vitalità alle cellule e aumentando i contenuti di sostanze che rendono il viso più luminoso e la pelle più resistente. Ovvero un viso tonico e modellato. Sul corpo si ha un’azione anticellulite e modellante eliminando le tossine e riducendo la ritenzione idrica. Si stimola cosi’ la circolazione venosa e linfatica e si riduce vistosamente la visibilità

Usa

Uni delle smagliature. In collaborazione con prestigiose Università abbiamo sviluppato una metodica che garantisce risultati veloci, sicuri e precisi nel campo dell’estetica. l’ossigeno iperbarico, conosciuto ed apprezzato dalle star americane, consente di ottenere ottimi risultati in tempi brevi, grazie alla riattivazzione del sitema linfatico e circolatorio, con un maggior apporto sanguinio che ossigena al meglio le cellule. Una metodica efficace contro la cellulite e l’invecchiamento del viso. Il viso avrà un effetto lifting immediato, e nel corpo spariranno adiposità ed effetto buccia di arancia perdendo fino a tre taglie in meno di otto settimane.

Via8Ravarino Carpi, 150 - SORBARA (Mo) Tel. 059.902610 - 347.1987869 www.nicolestetica.it e - mail: nicol-estetica@libero.it chiuso il lunedì


Relax, acconciature e make-up.........................PREPARATIVI E CERIMONIA

In linea perfetta per il matrimonio Dimagrire, ma con la testa!

A

rrivare in forma al matrimonio è importante. Per una sposa è indispensabile sentirsi a posto con se stessa il giorno delle nozze, trovarsi bella nelle foto, ma anche sentirsi contenta mentre prova splendidi abiti nei vari atelier o mentre sta andando incontro al suo futuro marito. Quindi se hai deciso di sfoggiare una forma perfetta e la bilancia non ti dà tregua il primo passo è quello di escludere a priori soluzioni drastiche, dagli effetti immediati ma dannose per la salute. La cosa ideale è affidarsi a professionisti, quali estetiste specializzate, nutrizionisti ecc. che possono offrirti la soluzione e i trattamenti ideali per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi senza rischi. Consigliandoti nel migliore dei

modi le soluzioni più giuste per te e per il tuo corpo: dai massaggi localizzati alle creme di mantenimento, dai macchinari appositi per il dimagrimento alle diete mirate a ritoccare la tua silhuette, e sicuramente saranno a disposizione per proporti e spiegarti il tipo di alimentazione più corretta da seguire per ottenere ottimi risultati. Sicuramente un ottimo investimento per arrivare al giorno del matrimonio orgogliose del proprio corpo. Ricordiamo che i veri specialisti non si limitano a vendere solamente i prodotti, ma elaborano piani personalizzati di dimagrimento e mantenimento, in base alle problemtiche spe-

Acconciature Sposa

D

Le tendenze 2012

agli esperti del settore e dalle passerelle escono le prime indiscrezioni su quella che sarà la moda 2012 in merito alle acconciature delle spose. La parola d’ordine degli hairstylist è semplicità: capelli raccolti o semiraccolti, l’importante è che siano il più naturale possibile. Non più di moda quindi i capelli sciolti e spettinati, ma ben raccolti e studiati nel dettaglio: stile acqua e sapone ma in ogni caso molto curato. Per chi ha i capelli corti la moda prevede cerchietti e mollette per metterli all’indietro: no

INTRECCI DI ELEgANzA Lo chignon

U

cifiche di ogni cliente, per assicurargli i risultati desiderati e benessere. Quindi diffidate da chi non vi garantisce un percorso ben seguito, perchè dimagrire per sentirsi meglio è giusto, ma gli eccessi non vanno bene e si rischia solo di ottenere l’effetto contrario e di avere problemi più seri. Ecco perchè il consiglio è sempre quello di affidarsi a veri esperti del settore, la cura ed il rispetto per la propria salute devono essere un’abituine costante.

n classico da sempre, lo chignon sembra essere il vero must per la sposa 2012, grazie anche alla sua capacità di rendersi moderno pur rimanendo simbolo di classe. Abbandona la forma tradizionale “a cipolla” e assume forme più contemporanee e interessanti. Tra queste, quella che lo vede incrociato, simile a punto fatto a maglia in cui s’intrecciano come per magia tutta l’eleganza e la femminilità della sposa. Intramontabile, resta lo chignon alto, che lascia il collo scoperto e che tanto ricorda la Bardot e Grace Kelly, icone di eleganza che resistono alle mode nel tempo. C’è pi lo chignon detto “a banana”, adatto alle ragazze che hanno chiome di lunghezza media. Si raccolgono i capelli lateralmente sulla nuca e si completa l’acconciatura con una coroncina. Cosa quasi obbligatoria è i m p re z i o s i re ogni tipo di acconciatura con accessori luccicanti, in grado di regalare al viso un tocco luminoso e raffinato.

Effetto Donna di Lara Via per Mirandola 4/a - Concordia s/S (MO)

Tel. 0535 40780

AffidAtevi A noi! Acconciature per Lei e Lui Professionalità Disponibilità Semplicità alla frangia davanti alla fronte, ma piuttosto spostata di lato o tirata all’indietro. Per quanto riguarda gli accessori per capelli la tendenza 2012 prevede grandi fiori molto vistosi e coroncine luminose piene di swarovski: di conseguenza niente roselline o punti luce luminosi. Infine, il velo, sempre ben accetto come vuole la tradizione, ma assolutamente no a quello che copre il volto. Perfetto, invece, il velo lungo leggermente appuntato sull’acconciatura che scende scivolando lungo il corpo fino a toccare terra.

Il vostro Look studiato e deciso insieme per un giorno indimenticabile! Preventivi GRAtUiti e SenZA iMPeGno Servizio a domicilio. Mani perfette con Smalto Semipermanente e French Trucco Sposa 9


PREPARATIVI E CERIMONIA.........................Acconciature, make-up e bomboniere

L C a

orte della

B

di Gelati Katia

ellezza

Parrucchiera Unisex, MaKe - up and Hairstyles

Per la cura e il Benessere dei tuoi capelli nel giorno più importante della tua vita scegli “la corte della Bellezza”... Ti seGUirà in TUTTo il TUo Percorso Tanti consiGli Preziosi su misura per Te, TraTTaMenTi personalizzati per rendere i tuoi caPelli sPlendenTi e per cUrarli al meglio. e soprattutto i professionisti saranno a tua completa di sposizione per aiutarti a coordinare acconciatura, colore, taglio e MaKe UP al vestito e agli accessori che hai scelto per il tuo matrimonio e quel giorno... credici... sarai iMPeccaBile! ile

cHiaMaci Per Una consUlenza GraTUiTa Via leonardo leonardo d da a Vinci 25/ 25/a as solara olara (Mo) - Tel.

059/801100

Da VEnT'anni aL VOSTrO FianCO

p.zza pErTini, 30 SOrbara (MO) TEL. E Fax 059/902389 Aperto 8,30 - 12,30 e 16,00 - 19,30, giovedì pomeriggio e domenica chiuso

Lighting Ideas

di Marchetti Stefania

LiSTE nOzzE E TuTTO pEr LE CEriMOniE bOMbOniErE OggETTiSTiCa COOrDinaTi pEr La TaVOLa

ViEni a TrOVarCi... COnSigLi ESpErTi E prEVEnTiVi SEnza iMpEgnO

to M OniErE Cuoremat Mb bOM rE bO TrE Tr ST nOS COn LE nO iETa' in TuTTO ErE prOgETTi Di SOLiDar EnEr COnTribuiSCi a SOSTEn E nE Di razza E rELigiOn iL MOnDO SEnza DiSTinziO

10


Acconciature e make-up.........................PREPARATIVI E CERIMONIA

Naturalmente splendide!

RICCI E CAPRICCI?! Non nel giorno del sì

L

e onde e i ricci naturali si prestano ad un’infinità di bellissime acconciature. Non sempre chi ha i capelli ricci considera questa cosa una fortuna, anche a causa delle maggiori cure che questo tipo di capigliatura richiede. Quello che è certo però è che i ricci si prestano ad acconciature bellissime, al punto che spesso queste vengono proposte anche alle spose che i capelli li hanno lisci. Una sposa con capelli ricci può scegliere un’acconciatura romantica con i capelli sciolti sulle spalle, alcune ciocche libere sulla fronte e poi raccogliendo i capelli dalle tempie. Se non porta il velo può arricchire il look con fiorellini o un fermaglio gioiello. Per una sposa dai capelli ricci non troppo spessi e folti è molto bello un raccolto morbido sulla nuca che lasci la naturale onda del capello domandando al tempo stesso eleganza e sobrietà al volto della sposa. Bellissimo per la sposa con ricci ampi e bei boccoli, e ideale per un abito che lascia scoperte le spalle, è un acconciatura con i capelli lunghi sciolti sulle spalle: già settimane prima però i capelli andranno curati e trattati con un prodotto che li nutra, li renda luminosi, ma senza appesantirli. Un’altra acconciatura romantica e quasi fiabesca per la sposa dai capelli ricci è quella che raccoglie i capelli lunghi in una treccia molto morbida, in cui vengano intrecciati a piacimento fiori, nastri (che dovranno essere rigorosamente abbinati al vestito), piccoli rami oppure perline, insomma tutto ciò che il vestito e l’estro possa ispirare. Infine per la sposa con i capelli ricci lunghi è bellissimo lo chignon alto, creato sulla parte alta della testa grazie al volume dei ricci naturali: lo chignon può essere molto strutturato, ma anche con ricci naturali e vaporosi, un po’ come le pettinature delle donne nel Settecento.

Le regole per la sposa restano sempre le stesse: trucco semplice e naturale

D

a tenere subito in considerazione le quattro funzioni principali del trucco in quel giorno: correggere, abbellire, durare 24 ore, rendere fotogeniche, ma con naturalezza. Tutto questo sarà possibile con l’aiuto di mani esperte. Ogni trucco va personalizzato e realizzato principalmente in base ai colori naturali, come carnagione, colore dei capelli, degli occhi. Indubbiamente è necessario fare una prova per valutare il tutto e non essere sorprese nel giorno del matrimonio! Per questo bisogna organizzarsi e rivolgersi ai professionisti del settore per poter effettura le “prove trucco”. Come sarà il trucco della sposa del 2012? In realtà non ci saranno sostanziali cambiamenti rispetto gli anni scorsi: la sposa sarà naturale, sobria, senza colori eccessivamente accesi. Leggerezza e semplicità sono le parole d’ordine. Questo non significa che il tuo trucco sarà banale e piatto, anzi. Vengono proposte nel nuovo anno tre opzioni tra le quali scegliere quella più adatta a te: i colori pastello, per una sposa romantica. Il lilla e le tonalità del rosa sono perfetti sia per il trucco estivo che per quello invernale e adatti a tutte le carnagioni; mentre per i matrimoni che si svolgono nel pomeriggio, saranno perfetti e molto chic anche

il color prugna o vinaccia, che donano un’aria più sofisticata, soprattutto se accompagnati da un rossetto e da un mascara che renda le ciglia lunghe e morbide per uno sguardo mozzafiato. Se vuoi brillare, i colori che danno sull’argento fanno per te. Colori freddi come azzurro e verde chiaro, tendenti all’argento sono perfetti abbinati ad un gloss per le labbra.

Afrodite estetica Dall’esperienza Del benessere e’ nata ...

Thermo C

Fatti CoCColare olare • Trattamenti Personalizati • Pulizia Viso • Pedicure estetico • Riflessologia Plantare • Drenaggio Linfatico • Solarium • Trucco Sposa • Trucco Sera

Si riCeVe to SU aPPUNtaMeNto Pacchetto Promozionale

SPOSA

SPOSE TRUCCO a anche io

domicil

Trattamenti e trucco

CARPI Via G.Pepe 34/B Cell.338.8600071 11


PREPARATIVI E CERIMONIA.........................Addobbi e Bouquet

Fiori come migliori alleati per il matrimonio Assieme agli sposi sono i protagonisti del grande giorno

I

fiori accompagnano gli sposi in tutti i momenti “clou” dell’intera cerimonia in virtù della loro naturale bellezza, comunicano sentimenti ed emozioni, aggiungendo un tocco di freschezza e di colore ad una giornata davvero “speciale”, dando insomma, più in generale, un prezioso contributo alla particolare atmosfera del matrimonio al fine di renderla, naturalmente, sublime e festosa. I fiori, si candidano ad essere in quel giorno, accanto agli sposi, i protagonisti indiscussi del “grande evento”; per questo motivo, è molto importante che, alla esecuzione del loro allestimento provvedano solo fioristi esperti in grado di eseguire veri e propri capolavori dal contenuto artistico nella scelta dei colori, delle forme e delle proporzioni, disponendo loro di tutti gli accorgimenti e di

tutta l’esperienza necessaria al compimento dell’opera. A tale scopo, perché possa realizzare un risultato ottimale, il fiorista va scelto con almeno 3 mesi di anticipo avendo cura, naturalmente, di renderlo edotto su tutti i particolari riguardanti: il tipo di cerimonia, (semplice – classica – moderna), i luoghi della cerimonia (casa della sposa, chiesa: l’architettura/ gli spazi/le dimensioni/lo stile/ luogo del ricevimento), il colore del vestito della spo-

sa (da ricordare che anche la tonalità del bianco è importante). Infine, il periodo in cui si celebra il matrimonio, per una scelta indovinata del fiore di stagione poiché, se è vero che le coltivazioni di serra garantiscono la disponibilità di quasi tutti i tipi di fiore in qualsiasi stagione ci si trovi, è pur vero che è sempre preferibile muoversi nel ventaglio di quelli disponibili nel periodo in cui si decide di celebrare il proprio matrimonio se davvero

si desidera creare una sintonia perfetta con il clima e con il paesaggio circostante - oltre ad un risparmio sostanziale nel portafoglio! Da esperto professionista, il fioraio, per agevolare gli sposi nella scelta dei fiori delle varie composizioni, potrà decidere di mostrare loro le fotografie di alcune sue precedenti creazioni contribuendo, altresì, a fornire agli stessi, una garanzia ulteriore della propria bravura professionalità e creatività. Nella scelta dettagliata dei fiori insieme al fiorista si consiglia, inoltre, di fare un elenco preciso dei luoghi che si desiderano addobbare indicando il tipo inoltre le tipologie di composizioni che si desidera far realizzare avendo poi cura di precisare ancora, naturalmente, anche i colori e le sfumature che più si preferiscano.

Fiori - Piante - comPosizioni • allestimenti - oggettistica

addobbi matrimoniali per la ch iesa, i l ristorant e, l’a uto...

e r io F l i o d n a u Q .. . . .. e r io F n u lo o s è n no

allestimenti floreali per ogni occasione speciale. preventivi personalizzati gratuiti

tel. e faX 0535/80353

Via P. Giannone n. 28 41031 Camposanto (MO) mail: elisa@ilgiardinosegreto.biz www.ilgiardinosegreto.biz 12


Addobbi e Bouquet.........................PREPARATIVI E CERIMONIA

Petali Decorativi

Non solo bouquet, i fiori come cornice del tuo matrimonio

I

fiori sono un elemento che arricchisce la tavola, la chiesa, la location del ricevimento, l’automobile sulla quale arriva la sposa. Si possono anche appendere al soffitto, utilizzare per formare coroncine, portacandele o tante altre cose. I petali di fiori, o di rose, sono anche messi sulle torte e sparsi sulle tovaglie o anche dai bambini sul tappeto che conduce all’altare. Si possono scegliere di qualsiasi colore, ma è bene orientarsi su un colore soltanto o comunque avere un tema conduttore che lega tutti i particolari del matrimonio. La decorazione floreale è un elemento determinante, perchè crea un bel colpo d’occhio e una nota di colore. Gli esperti del settore non hanno dubbi: la tendenza per

il 2012 nel’ambito dei matrimoni è il colore. Non più le classiche tonalità pallide, delicate e leggere, ma macchie di colore acceso adatte sopratutto alle coppie giovani che non esitano ad osare. Ci vuole coraggio e lasciarsi andare senza esagerare: le tonalità forti aiuteranno coloro che si buttano donando degli effetti sorprendenti. Cen-

Via Statale 125 MEDOLLA - MO tel.0535.52466 fax 0535.660619 www.vivaimorselli.it info@vivaimorselli.it

trotavola, decorazioni e sopratutto nell’addobbo floreale non devono mancare le forti tonalità di colore che seppur meno delicate non peccano di romanticismo. L’allestimento deve sprigionare energia, vivacità, felicità e niente di più dei colori intensi sono capaci di aiutare in questo obbiettivo. Ma quali sono i colori più alla moda per fiori e addobbi?Il fucsia, il magenta il verde lime, il verde smeraldo, la lavanda, il rosso e il blu navy. Molto di tendenza anche i colori metallici come l’argento, il bronzo e tantissimo oro perfetto da abbinare con il bianco. Non più quindi i tiepidi e noiosi colori pastello ma affidiamoci senza paura a tonalità dinamiche: il risultato sarà incantevole.

IL BOUQUET A BORSA Per chi vuole osare

Oggi la sposa che vuole “osare”

può scegliere fra svariati modelli, fra i quali c’è il boquet cosidetto “a borsa”. La prima regola è che il tutto sia omogeneo allo stile del matrimonio: la scelta di un bouquet così particolare deve essere necessariamente legata ad un matrimonio originale sotto tutti i punti di vista. Seconda cosa: affidarsi ad un flower-artist molto competente, che sappia creare un vero e proprio capolavoro. Il bouquet, che sarà portato come una borsa ed unito al polso con un nastro, potrà essere in stile bauletto o pochette o un modello in linea con l’abito che si è scelto, ed arricchito da composizioni floreali, fiocchi, strass, cristalli, perline, o altri materiali particolari e cangianti che creino effetti insoliti. L’importante è non esagerare e non cadere “nel pacchiano”: per questo è importantissimo affidarsi ad un vero professionista del settore.

Gruppo Vivai Morselli da oltre 25 anni al vostro servizio...

Allestimenti floreali addobbi con piante e fiori • Matrimoni • Meeting

Nel nostro Garden troverete: Piante ornamentali, fioriture stagionali, fiori freschi di seta.

• Convention • Inaugurazioni • Grandi eventi

Vasi classici e moderni in ceramica, vetro e terracotta. Candele profumate e articoli di regalo. Arredo da giardino classico e moderno. Gazebo, ombrelloni e casette in legno.

13


PREPARATIVI E CERIMONIA.........................Addobbi e Bouquet

La magia floreale

Colori e profumi che accompagnano la cerimonia

S

i parla molto spesso dei fiori per il ricevimento, per i centrotavola, per il bouquet della sposa, un po’ meno per le decorazioni floreali per la Chiesa. Come prima cosa c’è da pensare all’altare e alla navata che la sposa percorre al braccio del padre. I fiori possono essere scelti tra molti. Stanno benissimo i gigli, da sempre utilizzati, oppure le rose. Le possibilità sono molte e anche i colori. I cuscini di fiori sono perfetti per l’altare oppure dei fiori in vaso. A lato della navata i fiori possono essere posizionati in vasi oppure legati con dei nastri alle panche dove si siedono gli invitati. Anche piccoli alberelli dalle forme particolari possono essere utilizzati lungo la navata. Le decorazioni possono essere floreali, ma non solo. Spes-

so insieme a questi si utilizza il tulle per rendere più ricchi gli addobbi. Il colore preferito è il bianco per la

di Paola Bosi

cell. 380 7090490

Il Fiore Giovane e Stravagante Specializzati in Composizioni Floreali Particolari e Personalizzate

iti Preventivi GratuViale Passardi, 124/b Scortichino (FE) Tel. 0532.890856

e-mail: ifioridipaola2009@libero.it

Piante e FiORii di Bonfatti Davide

Addobbi per Cerimonie - Allestimento Giardini

Consegne a Domicilio Piazza Caduti della Libertà, 18 - Massa Finalese (MO)

Tel. e Fax 0535.96320 Cell. 320.2397204 e-mail: oasipiante@libero.it

14

chiesa, ma non si disdegnano altri colori come il rosa tenue. I fiori vengono posti attorno all’altare, il tulle e le altre decorazioni accanto alla navata, in modo che la sposa, percorrendola, si trovi in mezzo a due file di colore e fiori. Le decorazioni comunque devono in qualche modo rispettare lo stile del matrimonio che gli sposi hanno scelto. Colore? Meglio il bianco, elegante e puro, perfetto per la chiesa. I fiori? Bianchi, o rossi. Sulla navata potete far spargere petali di fiori da paggetti e piccole damigelle che prenderanno molto sul serio il compito loro assegnato. Con tulle e grandi mazzi di fiori potete decorare la chiesa in modo veramente ricco con un minimo di spesa che non è certo paragonabile a quanto vi costerebbe farvela preparare da un negozio specializzato. Lo stesso criterio potete utilizzarlo per le decorazioni appena fuori dalla chiesa e per la macchina degli sposi. Considerate sempre che un tema unico renderà più elegante, omogeneo e uniforme il vostro matrimonio.

FIORI PER IL SI’ Dieci utili consigli

Decisioni

come la scelta dell’abito da sposa o la location del matrimonio spesso mettono in ombra un altro dettaglio essenziale per la riuscita delle nozze: i fiori. Ecco perché si incorre spesso in errori grossolani, facendo imperdonabili gaffes in fatto di stile. Ma esistono 10 preziosi suggerimenti per scongiurare la defaillance, passiamoli in rassegna. 1. Scegliere preferibilmente dei fiori di stagione, coniugando prezzi contenuti ed esigenze dell’ambiente. Le rose sono perfette per l’estate, tulipani e narcisi in primavera, ortensie in autunno e gigli per l’inverno. 2. Pensare alle fattezze dell’abito da sposa prima di scegliere il bouquet. Per un abito lungo e sinuoso saranno perfette delle orchidee, mentre per qualcosa di più complicato si consiglia di optare per dei fiori più piccoli. 3. Scegliere in base a dei ricordi personali, come i primi fiori ricevuti dal proprio marito oppure quelli preferiti da una persona particolarmente cara. 4. Secondo le ultime tendenze si possono includere nel bouquet dei gruppi di fiori di una tipologia specifica, come i tulipani. Proprio i fiori in questione possono diventare il leit motiv del ricevimento a partire dai vestiti fino all’allestimento della sala. 5. Ideare alternative originali per il bouquet, come l’inserimento di peperoncini rossi, da inserire anche come pezzi forti del centrotavola. 6. Attenzione particolare al centrotavola. Si consiglia infatti la scelta di fiori dall’odore poco invasivo e dalla posizione adeguata in modo tale da non costituire un’interferenza tra gli ospiti al tavolo. 7. Usare i fiori per una disposizione sorprendente e ricercata. Ad esempio si può posizionare per ogni tovaglio un solo fiore, come la gerbera per esempio. 8. Riciclare eventuali piedistalli di fiori anche all’inizio del ricevimento. 9.Tra i temi di successo spiccano ultimamente le farfalle e gli uccelli, inseribili anche nelle composizioni floreali. 10. Utilizzare piante al posto di fiori per ornare i tavoli. Oltre ad essere un’alternativa chic possono costituire un ulteriore omaggio che gli ospiti potranno portare con sé.


i e r D Floricolt ura

L’azienda agricola Floricoltura Drei nasce nel 1980 come vivaio e frutteto e si sviluppa nel corso degli anni

come realtà attiva e completa nel panorama della floricoltura vantando personale specializzato in tutti i settori inerenti ai servizi offerti: • • • •

Garden espositivo permanente piante grasse e da interno espositivo permanente piante grasse e da interno Allestimenti floreali personalizzati per ogni occasione Allestimenti floreali personalizzati personalizzati per per ogni occasione Showroom di fiori recisi ed oggettistica da regalo e per la casa Showroom di fiori recisi ed oggettistica da regalo e per la casa Servizio organizzazione matrimoni ed eventi organizzazione matrimoni ed eventi

Referente: Licia Gualtieri Drei 339.2444863 • • • •

12.000 mq di serre e vivai con piante secolari mq di serre e vivai con piante secolari Produzione e vendita di piante fiorite e fiori Produzione e vendita di piante fiorite e fiori Progettazione, realizzazione e manutenzione parchi Progettazione, realizzazione e manutenzione parchi e giardini con servizio gru Noleggio piante, oggettistica e attrezzature per interni ed esterni piante, oggettistica e attrezzature per interni ed esterni

Referente: Alessio Drei 335.7111405

Floricoltura Drei via Coccola 1651 41057 Spilamberto (MO) tel. 059.783198 fax 059.785113 www.floricolturadrei.it floricolturadrei@misterweb.it 15


PREPARATIVI E CERIMONIA......................... Regali di Nozze

I regali per gli sposi

L’importanza della scelta dei regali di nozze.

ecidere cosa regalare D a una coppia di amici o parenti per le loro noz-

ze è sempre un momento di crisi. La prima cosa da definire però è quanto voglia spendere e se partecipiamo alle nozze. Teniamo in considerazione che non c’è scritto da nessuna parte che sia obbligatorio fare un dono costosissimo, soprattutto se non ce lo possiamo permettere. Detto questo però se andiamo al pranzo dovremmo acquistare qualcosa che almeno copra il costo della nostra partecipazione. Questo è quanto consiglia il galateo. In termini più spicci, dai 100 euro a testa. Il secondo passo è chiedere agli sposi se hanno fatto una lista nozze. Oggi ne esistono di tanti

tipi (tecnologica, culturale, contributo a viaggio), troverete di sicuro un oggetto di vostro gusto e alla vostra portata. Se partecipate con una quota a qualcosa (il televisore, la cucina) e vi sembra che non resti niente in ricordo, allo potete pensare anche a un pensiero personale. Dovete però essere in confidenza con gli sposi e sapere i loro gusti. Vi sconsiglio di buttarvi sui casalinghi, di qualsiasi genere, perché quello che desiderano di solito è in lista e se manca vuol dire che già l’hanno. Se fanno un viaggio, potreste pensare a

Vasco Dondi

qualcosa di inerente (una macchina fotografica, un completo per uno sport). Un’altra cosa carina sono gli oggetti di design. Di quelli ogni casa ha bisogno. Ci sono statue simpatiche di artisti stranieri, quadri, specchi… tutti oggi che forse una coppia che sta allestendo cosa non compra perché ha altre priorità, che accetta con piacere. E quando li guarderà, penserà a voi.

VIVA gLI SPOSI!

Cosa scrivere nel biglietto

Dopo aver deciso cosa rega-

lare ai futuri sposi altro cruccio da affrontare è quello di trovare le parole per un biglietto originale e non scontato, di seguito riportamo qualche frase carina da poter scrivere, Ricordate di firmare sempre il biglietto! √ Che l’amore e la gioia che vi uniscono siano compagne inseparabili della vostra vita. √ Vi auguriamo che le stelle che brillano oggi nei vostri occhi possano darvi sempre la serenità di affrontare la vostra vita a due. √ Camminare insieme per la strada della vita può sembrare difficile ma il vostro amore vi suggerirà, giorno per giorno, come farlo. √ Vivere insieme sarà una piacevole scoperta; segni, abitudini, piaceri ... che vi auguriamo di fare sempre con tanto umorismo e fantasia. √ L’amore è una cosa viva, e come ogni cosa che vive, necessita di essere nutrita e curata. Alimentate il vostro amore in modo che la sua salute possa riflettersi sempre nei vostri occhi.

· Liste di nozze · Casalinghi · · Articoli da regalo · · Complementi d’arredo ·

Rivenditore Cristalli Swarovski EspERIENzA

nel consigliare al meglio gli acquisti per le Vostre future case

E N O I Z O M O R P ozze n a t s i l a l l u s buono spesa Chiuso il Mercoledì Pomeriggio

Via Formigina, 254 - 41100 Modena - Tel. 059.35.75.36 CENTRO COMMERCIALE GIARDINO

16


Lista Nozze.........................PREPARATIVI E CERIMONIA

Lista Nozze: utilità e vantaggi

L

a lista nozze è una di quelle cose da iniziare a preparare almeno 4-5 mesi prima del giorno del matrimonio. Va pensata con calma e bisogna valutare tutto ciò che può servire da mettere in elenco. E’ innegabile considerare i vantaggi nel compilare la Lista Nozze : si risparmia tempo, si evitano inutili doppioni, si risolve l’imbarazzo della scelta rendendo meno faticoso e, quindi, più piacevole l’acquisto del dono di nozze; si ha la possibilità di acquistare a prezzi scontati, rispetto a quelli di listino oggetti inseriti nella lista ma da nessun altro degli invitati donati e si ha la possibilità di usufruire di “buoni-sconto”, per acquistare pezzi non scelti dagli invitati. Compilare una completa ed esaustiva Lista di Nozze comporta infatti in modo immediato ed inevitabile un duplice vantaggio, tanto per gli sposi quanto, per i loro invitati liberando questi ultimi

Valutazioni pratiche per compilarla al meglio

dal fastidioso dubbio circa la difficoltosa scelta del regalo più adatto e più congeniale ai gusti della nuova coppia e, al tempo stesso, comportando agli sposi stessi l’innegabile vantaggio di ricevere oggetti ed utensili vari davvero graditi, utili e sicuramente, corrispondenti ai loro gusti nonché, agli ambienti creati nel loro nuovo “nido d’amore”. Per scegliere gli articoli da inserire nella lista nozze bisogna rivolgersi a persone davvero competenti che, senza alcun dubbio e con grande professionalità daranno tutte le soluzioni più idonee e convenienti per le varie coppie che, in procinto di convolare a nozze, si rivolgeranno loro offrendo i migliori consigli in considerazione dei gusti e dell’età di ambo gli sposi, delle loro preferenze, delle dimensioni della casa e, quindi, del tipo di arredamento. Noi vi possiamo offrire un elenco indicativo di articoli da utiliz-

zare come base di partenza per meditare le proprie scelte: servizio di piatti importante; servizio da caffè; servizio da the; servizio prima colazione; servizio completo di bicchieri; oliera; brocche da acqua; caraffe per vino. Oggetti da tavola in acciaio inox, batteria completa di pentole (10 pezzi, colapasta, pentola a pressione, 4 teglie di varie grandezze); set di padelle; set di mestoli in acciaio; piccoli utensili da cucina, piccoli e grandi elettrodomestici... Per passare poi al reparto tecnologico come tv,

lettore dvd, videocamera ecc. Una volta conclusa la lista nozze sarà il negoziante stesso a provvedere alla consegna dei regali mentre, se si sceglie un dono fuori lista, lo si dovrà recapitare qualche giorno prima del matrimonio, sempre accompagnato da un biglietto. Nei casi più comuni in cui esista una lista nozze, la soluzione migliore rimane comunque quella di farseli recapitare tutti assieme, al ritorno dal viaggio di nozze. Da ricordare poi che l’uso di esporre il bigliettino col nome del donatore.

Centro Shopping 6 Liste Nozze

Articoli regalo Casalinghi Piccoli Elettrodomestici Biancheria per la casa Tende per Interni Tappeti

Arredoo n GiArdi

Via Morandi, 94/a Crevalcore (BO)

Tel. e Fax 051.983101

www.centroshopping6.it

mail: centroshopping6@live.it

Ampio assortimento modellini e giochi per bambini da esterno

17


PREPARATIVI E CERIMONIA......................... Accessori Preziosi

Attimi preziosi nel giorno del sì

U

gIOIELLI PER LUI

Promossi e Bocciati

Quali gioielli indossare per il matrimonio?

na sposa deve essere sempre perfetta! Ognuna di noi desidera esserlo nel giorno delle nozze. Certo si parte dalla cosa più importante: l’abito, ma anche tutto il resto non è da meno. Che dire dei gioielli? Collier che mettono in risalto il collo, accessori che illuminano con mille bagliori il candore della pelle e completano la mise della sposa. Indubbiamente è una scelta difficile, ce ne sono talmente tanti! Alcuni ricordano i gioielli da mille e una notte delle principesse, altri sono molto più semplici, ma lo stesso bellissimi e romantici. Con un abito aperto, un pò scollato e che lascia le spalle scoperte un collier rende perfetto il de-

coltè femminile. A seconda dello stile dell’abito e del tipo di scollatura, si potranno abbinare girocolli a catenina con ciondoli, punti luce con brillante oppure collier con gemme, perle o pietre dure e, soprattutto se i capelli sono raccolti, orecchini della medesima fog-

gia. Per chi può permetterserlo se ne trovano di stupendi e dei più famosi gioiellieri o “stilisti” di gioielli, ma si può anche pensare di acquistare qualcosa di meno costoso e lo stesso molto bello. Ogni donna deve fare i conti con… il budget a disposizione. Questo però non deve essere visto solo come una limitazione, bensì come un punto da cui partire, una specie di gioco: si può avere il meglio senza spendere follie, ma a parte questo, ecco alcuni stupendi gioielli, tanto per farsi un’idea. Sono tutti bellissimi e ogni sposa può scegliere quello che sente più adatto al suo carattere, all’abito e al suo matrimonio in particolare!

anche il look dello sposo è

molto importante, per questo è necessario evitare esagerazioni, soprattutto per gioielli. Promosso l’orologio: bisognerebbe optare per un classico modello da polso oppure per un elegante orologio da taschino. quello da polso va indossato sul polso sinistro, quello da taschino invece potrebbe pendere dalla tasca del gilet del tight con la sua catena. Promossi anche i gemelli, elegantissimi. Ancora più significativi se sono di famiglia. In ogni caso, è importante che siano adatti alla tipologia di camicia scelta dallo sposo. Lo stesso vale per il fermacravatta Bocciati i braccialetti, fuori luogo il giorno delle nozze, promossi solo per la sposa! Ancora peggiori sono le collane che appaiono sotto la camicia! Bocciate a pieni voti! Cosa dire degli orecchini o dei piercing? Sarebbe meglio evitarli, ma se fanno parte della vostra personalità, sceglieteli piccoli, poco visibili e naturalmente eleganti!

GRAZIA GIOIELLI Le Fedi

oreficeria, argeNteria, gioielli e orologi

dal 1926

Via NazioNale, 185 - altedo (Bo) - tel. 051 871188 18


Il Calendario passo dopo passo

Pianificare, scegliere, tenere sotto controllo la situazione per organizzare un bel Matrimonio! 1 anno prima. Scegliere la chiesa o il municipio; contattare il parroco o l'ufficiale comunale. Scegliere il luogo del ricevimento e verificarne la disponibilità. Contattare l’agenzia di catering 6 mesi prima. Confermare la chiesa o la sala comunale; prenotare la sede del ricevimento, versando l'anticipo. Se ci si sposa in chiesa, iscriversi al corso prematrimoniale. Scegliere definitivamente l’abito da sposa II futuro sposo deve scegliere abito, camicia e accessori. 5 mesi prima. Stendere una lista di massima degli invitati e delle persone alle quali si desidera inviare soltanto la partecipazione. Compilare la lista nozze. 3 mesi prima. Contattare il fioraio per il bouquet e gli addobbi. Contattare lo studio musicale per i brani della cerimonia e del ricevimento. Contattare lo studio fotografico per le foto e il video. Ordinare le partecipazioni, gli inviti e i ringraziamenti. Elencare gli oggetti che si vorrebbero includere nella lista nozze. Prenotare il viaggio di nozze 2 mesi prima. Testimoni: sceglierli e informarli. Decidere la presenza di paggetti e damigelle e chiedere il consenso ai loro genitori. Depositare nel negozio scelto la lista nozze (se la cerimonia è prevista appena dopo l'estate, deve essere disponibile al più tardi entro la fine di maggio). Spedire le partecipa-

zioni Definire il menu del ricevimento e, se necessario, contattare il pasticciere per la torta; Ordinare le bomboniere (vanno fatte recapitare alla sposa). Se il viaggio di nozze sarà all'estero, informarsi presso il medico di base sulla profilassi da seguire; ricordarsi di verificare la validità di passaporti e carte d'identità. Alla prova dell'abito, definire gli accessori, oltre a modalità e data di consegna. Contattare parrucchiere e truccatore, verificare la loro disponibilità a recarsi a casa della sposa il giorno delle nozze (anche se fuori città), prenotare la

dell'abito con accessori, trucco e acconciatura. Acquistare gli abiti per paggetti e damigelle. 3 settimane prima. Insieme ai responsabili dello studio musicale e al fotografo fare un sopralluogo in chiesa (anche per chiedere i permessi al parroco) o in municipio e al luogo del ricevimento Fare qualche 'prova': dell'ingresso in chiesa, con i paggetti, ecc. 2 settimane prima. Definire con il fotografo la quantità, il genere e il tipo di scatti, il video e i tempi di consegna. Organizzare un incontro con il responsabile della società di catering

Prova, chiedere il preventivo. Ordinare le scarpe, soprattutto se devono essere realizzate su "usura. 1 mese prima. Scegliere le fedi. Confermare il programma musicale e la scelta degli addobbi floreali. Prenotare l'auto che accompagnerà la sposa dalla sua casa al luogo della cerimonia e poi gli sposi al luogo del ricevimento. Fare la prova generale

per assaggiare il menu scelto. Verificare le adesioni al ricevimento. Viso e décolleté: seduta dall'estetista. 1 settimana prima. Fare la prova definitiva dell'abito. Ricontattare telefonicamente i fornitori per un check. Comunicare al ristoratore il numero definitivo degli invitati. Festeggiare, l'addio al celibato/nubilato. Insegnare a paggetti e damigelle come compor-

tarsi durante la cerimonia. Ritoccare il taglio e il colore dei capelli; ridisegnare le sopracciglia. Preparare le valigie per la luna di miele. Ritirare in agenzia i documenti di viaggio. Concedersi un relax totale presso una beauty farm insieme al fidanzato o alle amiche più care. 2 giorni prima. Ultimissima prova dell'abito. Appuntamento dall'estetista per depilazione, pedicure, manicure e ritocco alle sopracciglia. Consegnare le fedi a uno dei testimoni affinchè le porti in chiesa il giorno del sì. Il giorno prima. Farsi consegnare abito e accessori (controllando tutto nei minimi dettagli!). Verificare con il responsabile del catering la disposizione di tavoli e segnaposti, le apparecchiatura, i decori. IL GIORNO DEL M aT R I M O N I O sottoporsi a un massaggio rilassante per alleviare la tensione. Perfezionare manicure, acconciatura e trucco. Farsi consegnare a casa il proprio bouquet e quelli delle damigelle. Far arrivare il fotografo a casa della sposa con almeno tre ore di anticipo per fotografare e filmare i preparativi. Saldare i conti con i fornitori. Dare a un'amica un paio di calze di riserva e tutto l'occorrente per ritoccare il makeup dopo la cerimonia e al ricevimento.

IN BOCCa aL LUPO!! 19


NOzzE A TAVOLA......................... La disposizione degli invitati

Seduti, ordinati e contenti

Il tableau mariage: un modo originale per mettere tutti al proprio posto, in gran stile!

D

opo aver preparato la lista degli invitati, agli sposi aspetta un lavoro impegnativo quanto divertente: la disposizione di amici e parenti ai tavoli. Il passo successivo è quindi la preparazione del tableau de mariage. Ma come fare un tableau de mariage bello e originale e come scegliere la denominazione dei singoli tavoli? Ecco qualche utile suggerimento. Scegliere il tema del tableau: le idee che si possono declinare sono innumerevoli: nomi dei mari, dei venti, dei continenti, delle città italiane, delle divinità della mitologia greca, ma anche l’alfabeto greco con la sua grafica accattivante può essere una scelta adatta. Eleganti i nomi dei fiori, con la loro innumerevole varietà, e quelli degli animali o di una specie in particolare come, per citarne una, i felini. Ma

la cosa migliore è senz’altro quella di personalizzare il Tableau attingendo direttamente dalle passioni degli sposi alle passioni in comune. Un esempio? Il cinema. Si possono attribuire ai tavoli i nomi dei film preferiti e porre sui tavoli le locandine dei singoli film che aiuteranno gli ospiti ad individuare il tavolo a loro assegnato. Un’altra opzione, questa volta profumata, è quella di utilizzare delle spezie sistemando su ogni tavolo un sacchettino con una spezia diversa. Altrettanto divertente è utilizzare i nomi delle strade, magari quelle che sono particolarmente importanti per voi, del luogo in cui gli sposi si sono innamorati o della città hanno fatto la prima vacanza insieme. Una variante sul tema potrebbe essere quella di scegliere i luoghi più famosi del mon-

do come ad esempio Piazza di Spagna, Piccadilly Circus, via Montenapoleone e così via. Come realizzare il tableau: un’idea divertente ed originale è lo specchio su cui scrivere i nomi dei tavoli e dei commensali oppure usare una lavagna da cui gli invitati dovranno cancellarsi via via che troveranno il loro posto a tavola… Se si hanno molti invitati

potrebbe essere un’idea assoldare due hostess che distribuiranno a mano un biglietto a ciascun invitato con la propria collocazione a tavola. Se poi volete, si può fare una foto della sala del banchetto e far realizzare da un disegnatore una mappa a matita, una sorta di bozzetto che riproduca la distribuzione dei tavoli.

da oltre 30 anni di Esperienza e Tradizione

A

vete più di un buon motivo per scegliere Villa La Regina del Bosco! il vostro sguardo si perderà nelle distese di verde rigoglioso animate da vivaci giochi dìacqua. Emozioni in ogni angolo. Sale per Ricevimenti Nuziali e meeting aziendali completamente riscaldate e condizionate, da 60 a 400 posti, uno spazio dedicato ai bambini, alla musica, tutto immerso nella bellezza del verde, da immortalare in fotografie uniche. Dispone di cucina interna particolarmente curata e parcheggio privato.

- Eventi - Matrimoni - Banqueting

Villa Esclusiva senza il costo dell’affitto Buffet a bordo piscina

Via Madonna, 4 CAMPOSANTO (Mo) 20

Tel. 0535.87841 - www.reginadelbosco.it


La tavola.........................NOzzE A TAVOLA

Una cena principesca

La tavola lunga è il trend del momento per il banchetto nuziale

I

n tema di ricevimento di nozze il trend del 20112012 è la tavola lunga. Ecco alcune idee per apparecchiarla e addobbarla senza rischiare di sbagliare, a patto che si rispettino le regole di bon ton che vi suggeriamo. Se la sposa indossa un abito o un accessorio di colore vivo, la tavola può essere in tinta. I colori più in ? Il verde mela che punteggiato di bouquet multicolor riecheggia i prati in primavera ed è perfetto per i pranzi all’aperto, e il rosso, declinato in rare pennellate o spinto all’estremo bordeaux preferibile però come runner per non risultare troppo cupo. Senza dimenticare che anche il tocco minimal di fiori vivaci può fare in pendant. Il galateo: nell’attesa che arrivino gli sposi, sarà la madre della sposa a ricevere gli ospiti e a fare gli onori di casa dando avvio agli aperitivi ed

indicando i posti a tavola. Poiché questa è unica, nessun invitato si accomoderà prima dell’arrivo della coppia. Se il ricevimento è di sera meravigliosa l’idea di cenare, vicini vicini, a lume di candela. L’atmosfera sarà intima e romantica, nonostante il numero di invitati. Per la riuscita della serata è importante che vi mettia-

te d’accordo prima con chi dovrà sorvegliare ceri e candele affinché siano sempre in pieno splendore (niente di peggio di un lumicino per intristire). Se la cena è all’aperto assicuratevi che il posto dove verrà collocato il tavolo sia al riparo dal vento, altrimenti preferite le lanterne ai candelabri.

MENU DI NOzzE

Qualche accorgimento

P

er un menù nuziale perfetto, non va più ricercata solo la bontà dei cibi, bensì l’originalità di combinarli e servirli. Meglio usare per il vostro menù nuziale prodotti freschi della terra dove ci si andrà a sposare. Per chi si sposerà in città è preferibile un menù nuziale chic, mentre chi si sposerà in campagna è meglio utilizzare un menù con piatti tipici della cucina regionale. Per chi si sposa al mattino, il menù nuziale deve essere ben fornito e deve comprendere un pranzo completo di tutto dall’antipasto fino al dolce. Il pranzo è possibile farlo o come buffet o seduti. Per chi invece si sposa di pomeriggio, la soluzione migliore è optare per un buffet veloce accompagnato da musica soft, classica o di tendenza. Per chi infine si sposa dopo le 18.00 dovrà optare per una cena completa.

O

Se

tin

g

rganizziamo cerimonie con soluzioni personalizzate.

rvizio Banque

M

I

l nostro laboratorio interno di pasta e pasticceria ci permette di avere prodotti sempre freschi e di adattarli alle molteplici esigenze, (allergie, menu per bambini...)

enu Senza Glutine

Bentivoglio (Bo) Via Marconi, 31&b - Tel. 051 6640088 - 331 6812082 Facebook Catering Renata - www.trattoriarenata-catering.it 21


BUSSola

22


a eVeNti

23


Strada Pomposiana, 216 - Loc. Cittanova, Modena - Tel. 340-8927507 / e-mail: info@cortedeimelograni.it www. cortedeimelograni.it

24


L

Location e golosità.........................NOzzE A TAVOLA

Scegliere la giusta location

a scelta della location in cui fare il ricevimento di nozze è di fondamentale importanza per la buona riuscita dell'evento stesso. Il panorama di offerte è vastissimo, ed avrete solo l'imbarazzo della scelta: ville, dimore antiche, castelli, casali, tenute, agriturismo, ristoranti... Ed allora quali sono i criteri da utilizzare per la giusta scelta? In realtà non esistono regole fisse, bisogna solo spendere un po' del vostro tempo per analizzare quale sia la soluzione migliore per voi. Il luogo del ricevimento di matrimonio dovrà anzitutto rispecchiare lo stile, il tono e l'atmosfera che avrete dato alle nozze, in armonia quindi con la cerimonia, i fiori, l'abito da sposa e l'abito da sposo indossati, Al contrario di altre scelte, fatte guidati esclusivamente dal proprio gusto, stile e modo di essere, la scelta del luogo del ricevimento è influenzata anche da altri fattori. Stabilito il budget, infatti, è necessario inoltre considerare che il ricevimento non dovrebbe mai svolgersi in un luogo troppo lontano da quello della cerimonia, per evitare disagi e ritardi negli spostamenti degli invitati in quanto un tragitto per raggiungere il ricevimento di nozze più lungo di 30-40 minuti potrebbe stancare e scoraggiare molti degli invitati. In Italia abbiamo la fortuna di avere moltissimi luoghi meravigliosi in cui si può celebrare sia la cerimonia che fare il ricevimento (borghi medievali, ville autorizzate per la cerimonia civile, etc). Inoltre si dovrà tenere ben conto del numero degli invitati e della stagione in cui ci si sposa, perchè questo impatterà anzitutto il budget a disposizione per persona, e poi la grandezza del posto che si sceglierà. Per un ricevimento in grande stile, tradizionale e lussuoso, ci si orienterà

senza dubbio su un castello, o una dimora storica, o una villa particolarmente elegante: viceversa, chi vuole dare al proprio matrimonio una connotazione più informale, potrà optare per un grande casolare con piscina, una tenuta, una country house od anche un agriturismo (molto di moda ultimamente). Durante le stagioni primaverile ed estiva, ci si orienterà verso locations che dispongano di ampi spazi aperti e verdi: fondamentale è però valutare se ci siano spazi adeguati al chiuso nel caso di tempo sfavorevole. E proprio questa analisi degli spazi è da tenere in grande considerazione: gli ambienti devono essere assolutamente funzionali per cui, anche qualora vi siate innamorati follemente di un posto, non commettete l'errore di non pensare alla disposizione dei tavoli. Il ricevimento di matrimonio è una festa e in quanto tale deve essere organizzato tenendo a mente che tutti gli ospiti dovranno essere a proprio agio. Se, ad esempio, vi sarà una predominanza di giovani, il nostro consiglio è di prevedere un intrattenimento musicale: il luogo scelto necessiterà, quindi, una struttura grande senza però dimenticare un'oasi di tranquillità per i nonni. Se saranno invece le persone anziane a predominare, dovrete prediligere un'atmosfera più tranquilla ed un luogo facilmente accessibile: da escludere, ad esempio, feste danzanti su una spiaggia o sale collegate da lunghissime scalinate. Va inoltre considerato il numero di bambini che sara presente al ricevimento: se numerosi, ad esempio, anche in questo caso sarà importante avere sale agevoli da raggiungere (per un facile spostamento di carrozzine e passeggini) e magari un'area a loro dedicata con eventualmente una baby sitter. Qualora la differenza non fosse eccessiva e non vogliate assolutamente rinunciare a quel particolare posto, potete trovare l'escamotage del "regalo-busta": anzichè farvi regalare oggetti magari inutili per voi (perchè avete la casa già arredata, etc), il regalo dei vostri ospiti verrà utilizzato per aiutarvi a pagare le spese.

LA TORTA NUzIALE I cake toppers più originali La

torta di nozze rappresenta la fine del pranzo, ma anche una tradizione, quella del taglio della prima fetta fatto da entrambi gli sposi simultaneamente e sopra ogni torta che si rispetti c’è il cake topper, quella figura degli sposi a volte seria a volte divertente. Gli sposi possono scegliere tra un’infinità di varianti già pronte, farsela fare su

misura a seconda delle loro preferenze o realizzarla da soli. Il fai da te è sempre molto apprezzato. Ci sono poi cake toppers a monogramma con le lettere iniziali dei nomi degli sposi. Se in molti preferiscono decorazioni classica, tante coppie optano per qualcosa di più rappresentativo e che magari sia anche divertente. E’ il caso del cake topper con la sposa con i pantaloni, l’uomo in calzini, di quello in poltrona, della sposa con la pistola o il fucile a canne mozze. Ci sono poi tutte le varianti per il giocatore di calcio, il golfista, con lo sposo che scappa, con il pescatore. Ci sono poi gli sposi in macchina o soli su un’isola deserta! Quale che sia la vostra preferenza ce ne sono per tutti i gusti ed è sicuro la nuova tendenza per finire al meglio la torta nuziale

25


NOzzE A TAVOLA......................... Momenti indimenticabili all’insegna del divertimento!

Addio al celibato e nubilato

T

Come organizzare le feste di addio al nubilato e al celibato

radizionale e divertente, avventurosa e stravagante, piena di sorprese e trasgressiva, rilassante e intima: di qualsiasi tipo sia, la festa di addio al nubilato o al celibato è diventata un rito di passaggio, prima del matrimonio, a cui i futuri sposi non possono assolutamente sottrarsi. Fonte di divertimento per chi lo organizza, ma di stress per chi lo subisce, l’addio al nubilato e celibato è caratterizzato dall’organizzazione di una festa da parte degli amici più stretti per i promessi e malcapitati sposi, dove è d’obbligo la presenza di buon cibo, risate e tante piccole ‘tentazioni’ a cui i futuri moglie e marito vengono sottoposti. Questa festa, modernamente intesa, affonda le proprie radici in Inghilterra, dove i rampolli dell’alta società erano soliti trascorrere una serata in compagnia dedita ai ‘piace-

ri’, poco prima di sposarsi. In passato, l’addio al celibato era riservato solo ai promessi sposi; solo ai fanciulli era consentito festeggiare con gli amici l’ultima notte di libertà. Oggi invece è diventata una tradizione diffusa anche tra le donne, per le quali questa notte, birichina e allegra, ma mai volgare, è diventata un vero e proprio evento, un momento personale e dedicato, una pausa dalla tensione delle nozze dovuta al desiderio che tutto riesca bene. È curioso sapere che, se andiamo indietro nel tempo, incontriamo una storia singolare che potrebbe testimoniare l’antica versione originale di questa tradizione. Si narra che in passato si organizzassero delle celebrazioni per collaborare ad accrescere la dote delle coppie meno abbienti. Secondo le testimonianze, un uomo di origini tedesche senza al-

cuna risorsa, vedeva ostacolate le sue intenzioni di sposare la sua amata dal padre di lei, che probabilmente sognava un futuro libero da preoccupazioni finanziarie per la figlia. I due innamorati sfidarono la volontà paterna a tal punto, che fu negato loro l’accesso alla dote. Allora gli amici della coppia si unirono per regalare ai due

tutto ciò di cui una famiglia necessita e che da soli non avrebbero mai potuto permettersi. Quale che sia la sua origine, questo giocoso rito è a tal punto penetrato nelle maglie della nostra cultura che ora è una tappa fondamentale che una coppia deve percorrere prima di raggiungere il tanto sospirato e indimenticabile giorno delle nozze.

Music Restaurant - Piscina - Cucina - Garden Restaurant Un’ Oasi Naturale Immersa nel verde ideale per qualsiasi evento

oi il tuo Festeggia con n to o Nubilato addio al Celiba

Menu personalizzati per ogni esigenza!

per Matrimoni le a e id n o ti a c Lo enere e Cerimonie in g datto per tutte in un contesto a importanti! iù p ze n e rr o c ri le

Via Panaria Est 334 - Camposanto (Mo) tel. 0535/81178 www.pattayaclub.it

26


Senza scherzi non vale

Alcune idee divertenti per gli amici ma...anche per gli sposi

L

a tradizione vuole che gli sposi siano sottoposti a scherzi divertenti da parte degli amici e dei parenti stretti. Naturalmente bisogna anche tenere conto del carattere degli sposi: non tutti gradiscono essere presi di mira durante il giorno delle nozze. Esistono scherzi più o meno “crudeli” da fare alla coppia. Sarebbe meglio evitare scherzi durante la cerimonia, ma si può approfittare di tutti gli altri momenti. Volete qualche idea simpatica? Ecco alcuni scherzi classici ed altri molto originali. Prima della cerimonia un amico degli sposi dovrà indossare un abito da sposa, coprirsi il volto con un velo spesso e sostituirsi alla sposa, prima che questa arrivi. Uno scherzo che invece gli sposi possono fare agli invitati subito dopo la cerimonia: preparate delle pistole ad acqua e, durante la cerimonia, fatele tenere da mamma e papà. Al termine della cerimonia, quando gli invitati saranno tutti fuori ad attendervi e vi lanceranno il riso, voi tirate fuori le pistole e fate... acqua! Al ristorante potete preparare dei menu con portate stranissime o disgustose. Stampateli e sostituiteli con quelli veri del ristirante. Questa sostituzione va fatta prima che arrivino invitati e sposi. Mettetevi d’accordo con il pasticcere che ha preparato la torta nuziale e cercate di costruirne una identica in gesso che dovrà essere

portata in sala prima di quella vera. Al momento dell’ingresso in sala della torta, bisognerà simulare una caduta della finta torta. Scherzi da fare nella casa coniugale: procuratevi molti palloncini da gonfiare. Cercate di riempire completamente almeno la camera da letto. Quando gli sposi entreranno in casa, dovranno scoppiarli tutti per poter arrivare a letto. Un altro scherzo da realizzare con la complicità dei genitori di uno degli sposi, di almeno quattro amici e anche, volendo, di un elettricista: armatevi di bicchieri di plastica in gran quantità, di un secchio pieno d’acqua e di un mestolo. Durante la cerimonia fatevi aprire la casa degli sposi da uno dei genitori, entrate in camera da letto, riempite con il mestolo tutti i bicchieri e iniziate, pian piano a ricoprire con gli stessi la superficie della stanza. Poi mettetevi d’accordo con un elettricista che faccia saltare la luce: i due sposi entreranno in camera ed inevitabilmente cominceranno a calpestare i bicchieri rovesciando tutta l’acqua! Badate bene: questo scherzo è davvero cattivo e quindi evitate di farlo se sapete che i due novelli sono un po’ permalosi o hanno, magari, un pavimento delicatissimo che potrebbe anche rovinarsi. C’è il classico scherzo da fare all’auto degli sposi: la si copre completamente di carta igienica, ma, se si vuole essere ancora più

crudeli, si può arricchire l’addobbo con schiuma da barba e passata di pomodoro. Sempre da fare nella casa degli sposi con l’aiuto di qualcuno che possiede le chiavi è lo scherzo della vasca da bagno: riempitela d’acqua, e mettetegli dentro dei pesci rossi, così fate

anche per lavandino, secchiaio e bidet. In questo caso però dovete lasciare anche retino e un acquario in modo che gli sposi possano poi tenersi i pesciolini. Nascondete in giro per la casa delle sveglie che suoneranno a distanza di 20-30 minuti... Preparatevi o a ridere o agli “insulti”!

27


SERVIzI......................... L’auto

Il tragitto della tua vita con un’auto speciale Come affrontare la scelta dell’auto per il giorno del sì

I

l tragitto che la sposa percorre da casa al luogo in cui verrà celebrato il rito del matrimonio rappresenta il percorso che la conduce ad un appuntamento che cambierà la sua vita. Quale sarà quindi il mezzo che accompagnerà la sposa su questo cammino? Nei piccoli paesi l’arrivo al luogo della cerimonia è possibile a piedi, in corteo, capeggiato dalla sposa accompagnata dal padre. Se le distanze da percorrere sono invece maggiori o se la sposa non vuole rinunciare ad un arrivo sul sagrato principesco, sarà d’obbligo un’auto davvero speciale. L’auto per matrimonio infatti non sarà solo il mezzo che accompagnerà la sposa da casa alla chiesa o al comune, ma servirà anche al termine della cerimonia per portare via gli sposi,

insieme: l’auto rappresenta quindi simbolicamente il mezzo che accompagnerà gli sposi insieme verso una nuova vita. Come scegliere l’auto per le nozze? La scelta dell’auto per matrimonio che accompagnerà gli sposi è importante e per nulla facile. Di seguito elenchiamo poche semplici suggerimenti da seguire per scegliere l’auto e gli accessori che la adornano: il modello dell’auto va scelto adeguandosi allo stile e alla forma che si è data a tutta la festa di nozze. Non è adeguato, ad esempio, arrivare su un’elegante auto d’epoca ad una cerimonia informale celebrata in una chiesetta rustica di campagna; così come è da evitare una fiammante auto sportiva se la cerimonia è molto classica. Se l’ abito

da sposa è liscio, semplice e poco vaporoso si potrà anche scegliere un’auto matrimonio con l’abitacolo di piccole dimensioni; se il vestito da sposa è vaporoso e con un lungo strascico, è consigliabile optare per un modello di automobile ampio e comodo, con grandi sedili, per evitare di soffocare nell’abitacolo e di entrare in chiesa con l’abito

Noleggio • Auto da cerimonia •A Auto uto • M Minibus inibus

stropicciato; se si vogliono adottare composizioni floreali è meglio considerare che nella stagione estiva causerebbero odori troppo pesanti. Per evitare note stonate, ad occuparsi degli addobbi deve essere la stessa persona che si è incaricata di adornare la chiesa. Le auto più gettonate per il matrimonio sono Rolls Royce, Cadillac, Merce-

Limousine Service

www.glamourlimoservice.com

Via Toscanini, 70 (Mo) Tel. 059/375625 Tel. 348/0909200 Tel. 335/6291384 28


L’auto e la Limousine......................... SERVIzI

Per

des, Jaguar, Isotta Fraschini, Lancia d’epoca, Bentley, Porsche, Ferrari, BMW o in generale eleganti sportive e auto d’epoca. Non sono da escludere, però, per un matrimonio informale, un Maggiolone o una spiritosa Cinquecento. La limousine è un sogno fiabesco e di lusso, ma una volta nella vita va provato, ecco

perchè il giorno del matrimonio potrebbe essere il momento giusto. Sbizzarritevi con le idee e cercate la soluzione giusta per un giorno memorabile! Non rimane che mettersi alla ricerca e combinare ciò che più vi piace con la comodità di cui avrete bisogno.

LIMOUSINE ...un po’ di storia

limousine si intende un particolare tipo di configurazione di carrozzeria per autovetture, da sempre utilizzata per modelli di alto prestigio. Il termine deriva dal nome della regione francese del Limosino, per via della lunghezza della vettura, paragonabile a quella dei mantelli un tempo indossati dai pastori locali. Si tratta di un tipo di carrozzeria simile a quella delle berline classiche (che sono spesso la base di partenza per arrivare a questo tipo di vetture), ma con passo allungato, spesso di molto rispetto alla vettura che fa da base di partenza e votata al massimo lusso e comfort. Sono quindi dotate di accessori a volte addirittura superflui, sono dotate di tre file di sedili, delle quali le due posteriori sono spesso in configurazione “vis-a-vis”, ossia affacciate tra di loro. Non mancano comunque

anche limousine a soli quattro posti. Tra gli esempi di dotazione tipica di una limousine vi sono la selleria in pelle o in alcantara, il frigo-bar, il tavolino per spuntini, il televisore, il telefono e il divisorio scorrevole tra autista e passeggeri posteriori, ma poiché queste vetture vengono ordinate su misura dal committente, esistono anche limousine dalle dotazioni spesso esagerate. Le limousine sono auto tipiche di uomini d’affari molto facoltosi, star dello spettacolo e uomini politici, ma sono divenute tristemente famose per essere appartenute nei decenni addietro anche a potenti boss della malavita, nonché a famosi despoti. Negli ultimi decenni le limousine hanno cominciato ad essere utilizzate anche come vetture da noleggio, spesso in occasione di matrimoni o celebrazioni fastose di tipo simile.

L i m o i o g usine g e l o N

IL LUSSO A TUTTO GAS

L’autonoleggio Barbi è nato

così, quasi per caso, inseguendo una passione, quella per le auto naturalmente ed è diventato pian piano un punto di riferimento per tante coppie di sposi. Speriamo che lo diventi anche per Voi, contribuendo a rendere indimenticabile il giorno più bello della vostra vita! Rivolgendovi a noi avrete a disposizione un’auto da sogno che vi accompagnerà durante la vostra festa. Le nostre auto sono a disposizione anche per viaggi di rappresentanza, pubblicità, servizi fotografici e occasioni speciali.

Noleggio con Conducente disponibile per poche ore o tutta la giornata Contattaci Senza Impegno Tel. 328.6839096

mail: r-giuseppe@live.it

William Barbi

Tel. 335.7413250 Un’auto importante per un giorno importante P.I. 01753251204

e-mail: info@autonoleggiobarbi.it - Sede: BOLOGNA -

29


SERVIzI......................... Foto e non solo

O

I tempi cambiano e si vede……

ggi quando una coppia si deve sposare, comincia a stilare delle liste di nomi dei parenti, il ristorante dove andare, la chiesa, i testimoni, le bomboniere, il vestito di lei, il vestito di lui, la torta, l’auto per lei, l’auto per la coppia, il barbiere per lui, la parrucchiera per lei, le fedi, le scarpe, l’addobbo per la chiesa, l’addobbo per il ristorante, gli inviti, un complesso che suona al ristorante…..e se invece si optasse per il buffet…? E sicuramente mi sarò scordato tantissimi altri particolari assolutamente indispensabili. Questo lavoro, perché di lavoro si tratta, è per la nuova coppia di sposini una sorta di stress non indifferente che mette a dura prova l’affiatamento e la tranquillità della coppia stessa. Ma come direte voi di solito si parte con mesi di anticipo, si è vero ma il tempo passa velocissimo e

30

la maggior parte delle volte si arriva con il fiato corto giusto in tempo per la celebrazione….. Perché questa introduzione? Perchè oggi stiamo importando dall’America e dall’Inghilterra nuove figure lavorative specializzate proprio in questo settore. Queste figure sono sicuramente un aiuto non indifferente delle volte quasi totale alle nuove coppie in procinto di sposarsi. I nomi sembrano complicati ma in realtà per chi mastica un pochino di inglese sono molto intuitivi….. Si comincia dal WEDDING PLANNER una figura in America molto ricercata ( non dimentichiamoci che queste figure che andrò elencando sono per un settore medio alto visto i costi non indifferenti) dicevo molto ricercata perché altro non è che un vero e proprio organizzatore di matrimoni, una figura professionale

che presta alle coppie in procinto di sposarsi qualsiasi genere di consulenza rispetto all’organizzazione dell’evento nuziale. FLOWER DESIGNER, già i fiori…veri e propri artisti nell’esporre e sistemare i fiori in qualsiasi situazione, a loro ricorrono spesso i fioristi stessi in molti casi. WEDDING CARD come dice il nome una carta, non è altro che un modo di accogliere gli sposi in una esclusività di un servizio. CAKE DESIGNER il più divertente

secondo me un pasticcere che non solo è bravo con i dolci ma è anche un artista che modella la vostra torta proprio come la volete voi….. DRIVERS l’autista ma non un semplice autista, un vero gentleman che vi accompagna dove desiderate. Ce ne sono tante altre di figure professionali a disposizione di un evento che ricordiamo è il sogno di una coppia…Farlo nel migliore dei modi . r.s. www.primachiediloasilvio.com


foto

Il reportage del matrimonio .........................SERVIzI

Quelle in cui ci si dimentica del fotografo

S

e siete alle prese con l’organizzazione delle vostre nozze, vi sarete accorti che la scelta più impegnativa non si limita alla location e all’ abito da sposa. Ci sono molti altri aspetti molto importanti, quali la scelta del fotografo. Negli ultimi anni si è fatta strada la moda del “fotoreportage”

creativo e spontaneo che documenta le diverse fasi della giornata. Racconta degli sposi, dei loro ospiti, dei dettagli e tutto ciò che caratterizza il loro giorno più bello ed emozionante con grande qualità, amore e passione. Il successo di questa tecnica sta nella spontaneità dei soggetti: gli sposi e gli invitati non dovranno mai preoccuparsi del fotografo, dovranno vivere i preparativi, la cerimonia, il ricevimento con naturalezza senza prestare attenzione alla presenza o meno del fotografo, perchè sono proprio questi attimi ad essere magici. I ‘momenti speciali’ capitano quando meno te lo aspetti e sono proprio quelli che rendono magico l’album del gioro più bello!

GHELLI Servizi fotografici per matrimoni

Ritocco fotografico digitale

www.fotoghelli.com

Via Matteotti, 4/b - Calderara di Reno (Bo)

Tel. 051.720823 e-mail: fotoghelli@tin.it

za n e i r e p s e n o c . .. le pluridecenna ...con li a t i g i d m u b l a servizi video e per cerimoni

e r a d r o c i r a d e t n a t r o p m i o t n e m o un m

San giacomo roncole - Mirandola (MO) Tel. 0535.26160 di fronte alla Chiesa

CoN il GiorNAle iN Co iN MANo sCoNto Del 5%

Le foto di nozze meglio riuscite?

31


SERVIzI......................... I Fuochi d’artificio

Le nozze che fanno scintille I festeggiamenti si accendono di luce e colore

L

a magia della luce…il fascino del fuoco..possono contraddistinguere il vostro evento, regalando una cornice indimenticabile alla vostra festa nuziale…. Spettacoli piromusicali, coreografie con utilizzo di effetti speciali di luce e colore come cascate luminose, simulazioni di incendio, spirali di fuoco, cuori e scritte pirotecniche, lancio coreografico di coriandoli e molto altro possono rendere la vostra festa ancora più affascinante. Staff competenti e qualificati si dedicano ad ogni singola fase dello spettacolo, dal sopralluogo preliminare che permette di valutare la tipologia e la coreografia più indicata da utilizzare, alle pratiche amministrative

necessarie alla richiesta dei permessi alle autorità di Pubblica sicurezza, fino alla progettazione, all’alle-

stimento ed all’esecuzione dello spettacolo, garantendo ottime soluzioni per qualsiasi budget.

LANTERNE VOLANTI Una magia lontana

L

e lanterne volanti potrebbero costituire un’adeguata alternativa ai fuochi artificiali. Molto diffuse negli ultimi anni, e molto lontane come tradizione portano un buon augurio ai novelli sposi e a chi li ha seguiti nel loro percorso. Chiamate anche Khoom Fay (le fate del cielo) affondano le loro radici nell’antica Thailandia: 2000 anni fa durante una guerra, un imperatore di nome Kong Ming ritrovandosi circondato dai nemici costruì delle lanterne per farle volare in cielo richiamando l’attenzione del suo esercito che accorse in suo aiuto, in questo modo riuscì a salvare il suo impero. Per questo motivo oggi le lanterne volanti vengono utilizzate nei festeggiamenti di momenti importanti e cerimonie per stupire con un momento mozzafiato!

TERRACCIANO MARIO

Rend

Fuochi Artificiali

iamo Speciale il tuo giorno più bello!

Via Ciarle 126/a - S. AGOSTINO (Fe) Cell. 348/7463601 www.pirotecnicaterracciano.com info@pirotecnicaterracciano.com

32


Originali Idee per le decorazioni .........................SERVIzI

Addobbo matrimonio con palloncini Tante alternative decorative per un matrimonio originale

gnuno di noi O quando pensa all’addobbo del ma-

trimonio ha in mente il classico addobbo floreale che sicuramente è indispensabile in ogni evento. Però esiste un altro tipo di decorazione che è sicuramente più di impatto: quella con i palloncini. Nell’immaginario collettivo i palloncini possono risultare un pò infantili, ma nella realtà diverse aziende sono oggi specializzate in vere e proprie strutture di difficile realizzazione e che rendono ogni evento indimenticabile oltreché divertente. Troviamo

così archi che accolgono gli sposi all’uscita delle rispettive case oppure all’ingresso in chiesa e al ristorante. Colonne di palloncini altissime che accompagnano gli sposi nel loro percorso. Cuori enormi e originali per addobbare il ristorante o la lo-

Marta

pillare

S

cation scelta, reti da posizionare sopra il portone della chiesa e contenenti palloncini da liberare al lancio del riso. Ogni azienda è capace di personalizzare il proprio servizio a gusto degli sposi e in armonia con il resto dell’addobbo.

La fantasia di ogni coppia potrà essere accontentata con la realizzazione di scenari indimenticabili che lasceranno tutti a bocca aperta.

• • • • •

Studio Ambientazione Matrimoni Cerimonie Feste Private Scenografie di palloncini Pallone a scoppio di buon augurio con rilascio di palloncini • Servizio animatori • Confezioni regalo dentro al pallone

Marta Spillare Party Designer via Barbieri, 51 - 40017 San Matteo della Decima (BO) Tel. 051/6825623 - Cell. 335/5776377 E-mail: marta.spillare@teletu.it

Colora il tuo matrimonio! Festa, divertimento, colore. Senza dimenticare eleganza, raffinatezza e stile. Avete mai pensato al palloncino come elemento che valorizza la vostra scenografia? Bianco perlato, oro, argento, cioccolato, bordeaux... Utilizzando materiali professionali, colori ed effetti alla moda, realizziamo allestimenti unici, creazioni artistiche, sculture e composizioni a tema. Con i colori, disponibili in tante sfumature, è possibile ottenere effetti scenici raffinati e allo stesso tempo divertenti. La vostra Festa potrà così decollare... e dirà qualcosa di voi! 33


PRESTITO

PER UN FUTURO PI첫 SERENO E PROGRAMMATO

PER TUTTI I DIPENDENTI Cessione del quinto - Deleghe Prestiti Personali Rinnovo finanziamenti in corso Anticipi immediati - Tasso fisso e rata costante Anche a protestati e pignorati - Firma singola

PRESTITI PERSONALI anche ad Autonomi, Pensionati e Casalinghe

MEDOLLA (MO) Via Roma 190 Tel. 0535.53517 - Cell.338.9286244 CARPI (MO) - Via Dorando Pietri, 1/E - (Trav. via C. Marx) Tel. 059.642813 - 340.2543191 MODENA - Via Vignolese, 1084 - Tel. 059.465071 - 338.6154385 MODENA - Via Nonantola, 482 - Tel. 059.260696 SASSUOLO (MO) - Via Radici in Piano, 498 - Tel. 0536.806100 BOLOGNA - Via Emilio Lepido,127 Tel. 051.6415983 Iscrizione U.I.C. N째 69478

34

NUMERO VERDE

800 91.23.30 CHIAMATA GRATUITA


Costi quel che costi…

L’attenzione alle spese è ormai diventata una necessità, ma il matrimonio deve essere speciale, quindi un po’ di leggerezza e qualche concessione non guasterebbe.

U

n capitolo a parte, da affrontare insieme con serenità, è quello delle spese. Bisogna sempre avere la situazione sotto controllo, aggiornare ed annotare tutte le voci in uscita, registrare le modalità di pagamento, gli importi degli anticipi e quelli ancora da saldare. Il costo di un matrimonio di tendenza di medio budget è di circa 20 mila euro, compresi il vestito degli sposi, il ricevimento, l’affitto di un palazzo d’epoca, l’orchestra e il viaggio di nozze. Dovete comunque fare un budget, che sforerete sicuramente. Almeno avrete un’idea iniziale di quello che sarà l’impegno economico e di quanti anni vi ci vorranno per essere pronti ad affrontarlo. Eccovi un elenco dei costi approssimativi da tenere in considerazione: IN CHIESa O COMUNE: Il rito civile è veloce e non oneroso. Il prezzo per il rito in chiesa varia, addobbi in chiesa – fino a 1000 euro, bouquet della sposa – dai 100 ai 300 euro. L’aBITO: Sicuramente sarà la sposa a dover spendere di più per l’abito da indossare il giorno della cerimonia, senza nulla togliere allo sposo, indubbiamente elegantissimo ma meno appariscente. I costi dell’abito variano e dipendono dal tessuto e dalle applique usate. L’abito confezionato per lei parte dai 1.500 euro e può arrivare ai 7.500 euro. Per quanto riguarda invece l’abito fatto a mano, costano circa 2.000 euro, mentre la mano d’opera può anche giungere ai 5.000 euro, a seconda del tipo di lavoro. L’abito per lui non sarà fatto a mano, ma firmato da uno stilista. Le scarpe dai 100 euro a 400 per entrambi LA FEDI E I GIOIELLI: Il costo della fede dipende

dal tipo desiderato, quella semplice in oro costa dalle 100 euro ai 250 euro, mentre quella più elaborata di platino circa 1.000 euro, con oro bianco e brillanti magari firmate da grandi marche, circa 5.500 euro. Inoltre la sposa potrà indossare anche altri gioielli: un collier o un paio di orecchini semplici (comunque da conteggiare nel budget). IL RISTORaNTE: La media varia dagli 60 ai 200 euro a persona. IL CaTERING: Il costo del catering varierà a seconda del tipo dei sevizi offerti. Il luogo scelto per il ricevi-

mento e il numero di invitati, sono tutti elementi che influiranno su di esso. SERVIZIO FOTOGRaFICO E VIDEO: Le spese per le fotografie e per il servizio video cambiano in base ai materiali, alle tecniche utilizzate e al tempo. In genere il prezzo raggiunge i 1.500 euro circa. L’aUTO a NOLEGGIO è a partire da 400 euro La MUSICa L’orchestra per il ricevimento varia a seconda del gusto degli sposi e del genere di ricevimento. I costi variano dai 1.000 ai 2.500 euro al giorno. IL VIaGGIO DI NOZZE Le

mete preferite per i viaggi di nozze “tutto compreso” sono Cuba, i Caraibi, l’Oceano Indiano e le crociere; ma ci sono anche viaggi personalizzati, a seconda dei gusti e della disponibilità economica degli sposi. I prezzi variano dai 1.500 ai 2.500 euro a testa circa. Comunque oggi l’unica regola di attribuzione dei costi che dovrebbe vincere è quella del buon senso. Possiamo dire che la definizione del budget di nozze è un primo importante banco di prova per l’armonia della bozza.

gALATEO

Mini guida delle regole per le spese

Le famiglie della coppia contribuiscono quanto possono alle spese da affrontare per il matrimonio. Il galateo del matrimonio specifica però chiaramente quali sono le spese che devono affrontare i genitori della futura sposa e del futuro sposo. Alla famiglia della sposa spettano: spese tipografiche e di spedizione degli inviti e delle partecipazioni di matrimonio; bomboniere e confetti; acquisto dell’abito da sposa; preparazione del corredo; spese della cerimonia, comprensive dell’addobbo floreale sia della Chiesa che del ricevimento; offerta per la Chiesa; abiti delle damigelle e dei paggetti; mezzi di trasporto per la sposa e per il suo seguito; spese per il ricevimento; spese per il servizio fotografi-

co; acquisto del mobilio della camera da letto, fatta eccezione del materasso. Alla famiglia dello sposo spettano invece: acquisto della casa coniugale; arredamento della casa coniugale fatta eccezione della camera da letto; materasso per la camera da letto; fedi nuziali; bouquet; fiori da portare all’occhiello sia per lui che per i testimoni; automobile per condurre sia lui che i propri testimoni nel luogo dei celebrazione della cerimonia; il viaggio di nozze. In realtà oggi al di là del galateo del matrimonio, dati i costi eccessivi soprattutto per l’acquisto della casa, spesso le due famiglie dividono equamente tutte le spese e molto spesso gli stessi sposi decidono di farsi regalare il viaggio di nozze dagli amici.

35


La Proposta di Matrimonio

Tanti modi originali per chiedere la mano della persona amata

D

ando per scontato che, come tradizione vuole, dovrebbe essere l’uomo a fare le proposta di matrimonio alla sua dolce metà, vi elenchiamo qualche me-

todo originale per poter fare la fatidica domanda, specificando che le “tecniche” possono essere prese in considerazione anche dal gentil sesso. Alcune vi sem-

breranno proprio “assurde” ma varrà la pena metterli in atto (sempre tenendo in considerazione i gusti della persona che avete al vostro

fianco), quindi se è un tipo molto (troppo) timido evitate di metterla in imbarazzo con iniziative troppo stravaganti.

Banale, ma sempre convincente. L’idea sarebbe comprare una bella torta..magari in un periodo vicino al suo compleanno (di dimensioni stravaganti, ovviamente) e farci scrivere “Mi vuoi sposare?”. Da sceglire se la vostra metà è pazza per i dolci e non fissata con la dieta, un modo sfizioso per fare una dolce proposta!

Perché non organizzare una festa a sorpresa? Ma non una festa qualsiasi, la voM a i stra festa di fidanzapensato a regamento! Rischioso larviI? La cosa è meno (bisogna essere convinti che la sua difficile di quanto posNon risposta sia un si) ma di grande impatsa sembrare. Basterebavete to (un po’ come tutte le feste a sorbe trovare un pacco assolupresa). All’inizio non le direte di abbastanza grande, tamente che festa si tratta, e durante la entrarci e farvi chiusoldi da spenserata, davanti a tutti, le dere dentro con fate la proposta! dere, ma non volete un fiocco altrettanto grande. Questo pacrinunciare alla particoco verrà poi messo davanti alla porta di larità? Nessun problema: casa sua, una volta aperta la porta avrà avete solo bisogno di una 2 sorprese: L’enorme pacco e Voi vecchia maglietta bianca dove scriche uscirete dal pacco facenverete la frase per la proposta, e di una dole la proposta!! bella camicia da metterci sopra, vi presentate con non curanza (la camicia sarà aperta) e se la ragazza noterà la maglietta..... il gioco è fatto!

e A n d a t ec l in spesso a sta è la ma? Que he fa per c proposta errai mett il v o D te. n rdo co ti d’acco el cinema re tra far mette con gestore d i d ata ogli chiedend l’altro una scherm prima e ta s t o o prop uno sp er la tua perchè la frase p del film, provaci iandell’inizio veramente orig La vostra è un’idea ragazza le. possiede un cane alla quale è molto affezionata? Bene è l’occasione giusta per adorarlo ancora di più. Come? Semplice attaccando la scatola con l’anello al collare del cagnolino che lo porterà alla sua padrona... effetto assicurato!

36

Sera, Ora del tramonto: Leghi un capo di un gomitolo di lana robusta alla maniglia delAl grande mala porta della gazzino mentre casa della tua state girando senlei, sgomitotirete un annuncio landolo fino molto special: una al parco più vivoce, infatti, sta cino, o fino ad chiedendo da un angolo verde parte tua, alla tua ragazza se particolarmenti vuole sposare. Mettiti d’accordo te carino, dove con il personale vedrai che per una l’aspetterai su un buona causa ti aiuteranno! plaid alla luce di tante candele con un cestino da pic nic contenente champagne, bicchieri e un bel mazzo di rose rosse (un po’ di musica di sottofondo non ci starebbe male. A questo punto le fai la tua proposta, tirando magari fuori l’anello legato all’altro estremo del gomitolo.


Emozioni di viaggio

S

Un viaggio da sogno ........................LUNA DI MIELE

Per coronare l’amore più grande

i inizia a fantasticare sul viaggio di nozze ancora prima di decidere la data del matrimonio. Un sogno che, per quanto lussuoso e costoso possa essere, ha ottime probabilità di trasformarsi in realtà, soprattutto da quando le liste nozze hanno fatto la loro comparsa nelle agenzie di viaggi, consentendo ai futuri sposi di dare libero sfogo alle proprie fantasie di viaggiatori e a parenti e amici di assecondarle. Certo, la scelta non è facile, tra la miriade di proposte disponibili, ma se volete andare sul sicuro, non dovete far altro che rivolgervi ai professionisti del settore che sapranno consigliarvi al meglio e indirizzarvi in posti incantevoli seguendo i vostri gusti e desideri. Cercate di non affidarvi al “fai da te” perchè il viaggio di nozze è

LA VALIgIA PERFETTA Mini guida

L

un momento molto importante della vita, è un sogno comune, una meta, una destinazione è il desiderio che si avvera. Un momento magico da assaporare pienamente perchè nessun’altra occasione nella vita può essere altrettanto unica ed indimenticabile. Ecco perchè bisogna affidarsi a personale esperto che sappia darvi i giusti spunti per accontentare le vostre esigenze e offrirvi occasioni

incantevoli, luoghi ricchi di fascino, tramonti meravigliosi e orrizzonti infiniti. Dai soggiorni tra le acque dei mari tropicali, ai tour negli angoli più remoti e suggestivi del pianeta. Soluzioni create ponendo la massima attenzione ad ogni piccolo particolare e alla qualità del viaggio, affinchè quei giorni restino per sempre fra i vostri ricordi più preziosi e soprattutto lascino un segno indelebile nel vostro cuore.

una di miele: croce e delizia dei neo-sposini che, all’indomani del proprio “giorno più bello” si trovano alle prese con la preparazione del bagaglio per il tanto sospirato viaggetto! Nel momento in cui si sta per partire spesso sembra assolutamente necessario portare con sè tutto l’occorrente per essere impeccabili in qualunque occasione. Questo è corretto ma non si deve esagerare! Lo stile della nostra valigia andrebbe quindi sempre adattato ad usi ed abitudini della destinazione prescelta. Esistono alcuni punti fondamentali che, nella composizione del bagaglio, ci evitano di dimenticare alcuni capi irrinunciabili che sono alla base del perfetto guardaroba per il proprio viaggio. Calcolo dei giorni: considerare i giorni di viaggio calcolando separatamente mattina e sera. Clima: escursioni termiche, neve, piogge, monsoni, tornado e via dicendo. Luoghi di viaggio: spiaggia, montagna, città d’arte, paesini sperduti, piste di trekking, luoghi da sport estremi... Buon Viaggio!

Nuova Agenzia Viaggi

io... Ogni matrimonio è un viagg odi! im Fatelo iniziare nel migliore de

Un viaggio chiamato a

more!

U

a Voi! o t a ic d e d io g g ia nv

Rendiamo indimenticabile il via più bello della Vostra vita! ggio

San Matteo della Decima (Bo) -Via Cento, 226 Tel. 051 6827092 - fax: 051 6819028 email: info@infinitytravel.it 37


38


La dote: solo tradizione?! ........................CASA E ARREDO

Dote e corredo oggi

Come si sono evoluti la dote e il corredo del matrimonio, le regole per chi vuole mantenere la tradizione

N

el 1975 il nuovo Diritto di Famiglia mise fine all'obbligo della dote da parte della futura sposa. Vi sono però tante cose, presenti in quella che prima era la dote, che continuano ad essere donate da entrambe le famiglie alla coppia: in primis, in base alle possibilità economiche, la casa, poi, nei casi più fortunati, terreni, attività commerciali, ville. Altro regalo importante e gradito è la macchina, per poi arrivare a gioielli di famiglia, argenti e quadri. Insomma, anche se la dote non è più una cosa necessaria, è rimasta da parte delle famiglie la volontà di dare una continuità ai propri valori e delle proprie tradizioni, anche mediante il tramandarsi di beni materiali. Componenti del corredo e della dote: per quanto riguarda il corredo, in passato per ogni figlia femmina

si cominciava il ricamo delle stoffe sin da quando queste erano bambine: ciò avveniva in tutte le famiglie, indipendentemente dall'estrazione sociale, che influiva solo sulla numerosità e sulla ricchezza dei tessuti. I pezzi erano 12 o multipli di 12, conservati in cassapanche di legno e dettagliati per iscritto su una lista. Un corredo era composto da una parte per la casa ed una personale. In una famiglia borghese, ad esempio, il corredo per la casa era generalmente costituito da 24 lenzuoli doppi di puro lino ricamati a mano, 24 semplici, 36 coppie di federe, 12 asciugamani di tela d'Olanda più 6 per gli ospiti, 12 tovaglie d'organza più 6 per tutti i giorni e così via. La parte personale invece contemplava capi di biancheria, camicie da notte di seta, camicie di tela, mantel-

le, fazzoletti e via dicendo. Oggi rimane nelle tradizioni di famiglia il voler far dono ai futuri sposi di lenzuola, asciugamani e tovaglie, sia nuove che facenti parte di un antico corredo tramandato da generazioni, per aiutarli nelle spese da affrontare per la nuova casa. A differenza del passato, dove un corredo abbondantissimo era giustificato dal fatto di non poter fare spesso i bucati, per cui si necessitava di tanti ricambi e da spazi della casa molto ampi, oggi pri-

ma di scegliere la biancheria sarà necessario tener conto non solo dello stile dell'arredamento, ma anche della capienza della casa e degli armadi. Vi consigliamo quindi di scegliere, già durante il fidanzamento, quattro o cinque paia di lenzuola, di cui due più pregiate, tre o quattro tovaglie "importanti", ma almeno altrettante da usare tutti i giorni, biancheria da bagno preferibilmente in spugna, perchè più pratica, coordinata con i colori del bagno.

Tende da Interno, Biancheria per la casa Materassi e reti, Tende da esterno

Liste Nozze

soluzioni personalizzate

MATERASSI

dorelan

DORMIRE BENE VIVERE MEGLIO

NONANTOLA (MO) Siamo sulla Via Provinciale Ovest

(Madonna della Rovere)

si entra in Via Newton e si svolta immediatamente tra Nonantola Car e Pizzeria Ortigaro per entrare nel parcheggio interno

Tel. 059 545069 - Cell.337 629448

biancocasanonantola@alice.it

www.biancocasa.net

800 08.23.14 39


CASA E ARREDO........................ La scelta della casa

La casa dei futuri Sposi

Qualche consiglio utile per potervi indirizzare al meglio verso la scelta giusta

A

nche se al giorno d’oggi è di regola andare a convivere già prima di sposarsi, “tradizionalmente” parlando è solo dopo il matrimonio che gli sposi si accingono ad andare a vivere insieme nel loro nido d’amore. Che sia in affitto, o che sia di proprietà, è importante preparare questo luogo nel modo migliore possibile, e costruirlo insieme sia rispettando i gusti di ognuno, che rispettando alcuni canoni fondamentali perchè la propria casa sia accogliente e armoniosa, insomma, il vostro posto per stare insieme e rilassarvi, ma anche per trascorrere belle serate insieme agli amici. Non vogliamo dare regole valide universalmente, anche perchè non ce ne sono, ma solo alcuni consigli e linee guida. L’ingresso Dovrebbe essere luminoso

ed accogliente, in quanto è il primo luogo in cui si entra: per le pareti, optate per i toni chiari e colori pastello. La sala Questo luogo della casa deve parlare di voi: per questo arredatelo con mobili ed oggetti che possano riflettere le vostre passioni ed i vostri interessi. La cucina E’ il regno della donna, ma ad oggi anche dell’uomo (che sta imparando a darsi da fare...): qualsiasi sia lo stile scelto, l’importante è valutare bene le misure per far sì che tutto sia disposto nel modo migliore. La stanza da letto E’ il “vostro” luogo, dove trascorrere per la maggior parte i momenti di relax e di intimità: non appesantitela con troppi mobili (importante è la scelta dell’armadio) e tinteggiate le pareti con colori che aiutino a rilassarsi (il blu nelle sue diverse sfumature,

CENTO (Fe) - Via O. Malagodi, 14/b Tel. 051.6832387 - 051.3178651 Tel e Fax 051.6856077 e - mail: taddiacase@yahoo.it

www.casa.ferrara.it

di Edoardo Taddia

Agenzia d’Affari

ruolo 2746

Abbiamo la Casa che hai sempre sognato al prezzo piu’ conveniente Prepara il tuo nido...

40

il verde, etc). La cameretta del bimbo Se già disponete dello spazio ed avete idee a riguardo, utilizzate colori pastello per le pareti, e componetela con attenzione particolare a spigoli ed a tutto ciò che potrebbe far male al vostro “futuro” bambino. Lo studio E’ la zona in cui ci si ritira per lavorare o magari leggere un bel libro, o stare al computer: le pareti possono avere i toni del giallo, o dell’arancio (comunque

colori caldi), e indispensabile è una comoda poltrona ed una scrivania. Il bagno A seconda dello spazio a disposizione potete optare per la doccia o per la vasca (o magari per entrambe!), l’importante è che in questa stanza regni l’ordine e la pulizia: le pareti potranno essere tinteggiate di bianco, azzurro o verde, mentre lo stile dipenderà dai vostri gusti personali.


Di tutto un po’

Idee originali, curiosità e tante novità sul matrimonio Il volo delle farfalle I segnaposto di zucchero, l’ultima moda ‘Se vuoi che un desiderio del sogno d’amore dei due per le vostre nozze si trasformi in realtà, devi esprimerlo alle farfalle che da sole e senza emettere nessun suono potranno arrivare in cielo e riferirlo a Dio‘ questo recita una leggenda indo americana, e proprio da questa è partita la moda del lancio delle farfalle al matrimonio al posto del tradizionale riso. Vi avevamo parlato del matrimonio a tema farfalle, qui andiamo invece più sullo specifico, più sul reale. Parliamo di vere e proprie farfalle da liberare all’uscita della chiesa. Vediamo di cosa si tratta dopo il salto. Negli Stati Uniti si chiama Butterfly Wedding qui è stato battezzato invece Volo delle farfalle, è appunto la liberazione delle farfalle durante il matrimonio. Secondo coloro che promuovono questa iniziativa, liberare le farfalle in volo il giorno delle nozze significa realizzare il desiderio

futuri sposi: le farfalle infatti, dopo essere state liberate, in segno di ringraziamento, dovrebbero realizzare i desideri espressi. Per realizzare il volo delle farfalle bisognerà fare diverse cose: prendere una scatola di ampie dimensioni e soprattutto traspirante, poi liberare in un luogo aperto e ricco di verde in modo che possano volare liberamente ambiente naturale. Le farfalle infine vanno liberate durante il giorno, perchè questi animali amano la luce. A dare alcune indicazione per fare il volo delle farfalle nel rispetto della natura c’è la Confederazione italiana agricoltori, potete consultare il sito o chiamarli per informazioni.

Su ogni tavola che si rispetti, soprattutto per un matrimonio, i segnaposto non possono mai mancare. I segnaposto per quanto siano oggetti molto graziosi, possono essere inutili e fastidiosi. Se siete nella fase preparatoria del vostro matrimonio, e pensate di addobbare la tavola come fosse un albero di natale, scegliete un elemento che sia di classe, ed allo stesso tempo povero, come ad esempio una zolletta di zucchero. Non parliamo ovviamente della zolletta classica, ma di quelle decorate apposta per i matrimoni. Ad esempio sarebbero carini due cuoricini, con le vostre iniziali o uno dall’aspetto maschile ed uno femminile. Vi piace l’idea? Partiamo da un’osservazione fondamentale. Le zollette non sono tanto ingombranti e possono essere un simpatico ricordo da portare a casa. Si trovano nei negozi di bomboniere e sono all’ultima moda per le giovani spose e soprattutto sono anche molto economiche. Originali come segnaposto ma c’è persino qualcuno ha pensato di sostituirle con i confetti. Dove sta scritto, infatti, che debbano essere per forza cinque i confetti? Se siete controcorrente e avete voglia di cambiare, questo può essere un buon consiglio, anche se ad essere onesti sono così belle che poi è un peccato mangiarli. Le forme a disposizione sono tante: a cuore, ma ci sono le fedi o i pupazzetti o le mini cake. Insomma creare con lo zucchero non è difficile, qualsiasi cosa bene o male può essere ricrearto senza troppe difficoltà. A voi la scelta!

giallo oro e verde speranza Un matrimonio originale e che abbia un significato particolare in ogni piccolo dettaglio? La scelta di un colore potrebbe aiutarci. Abbiamo parlato dell’arancio per un matrimonio all’insegna della passione. Oggi invece proviamo con il giallo oro ed il verde speranza. Già le due definizioni aiutano ad immaginare un allestimento, poi, facendo attenzione ai significati dei colori ed all’eleganza che volgiamo dare all’evento decideremo il resto. L’abbinamento giallo/verde è ovviamente da considerare alternato al candido bianco da matrimonio. Vediamo il significato di questi due colori. GIALLO: è il colore del sole, della fertilità, della re-

galità, delle fedi è l’oro. E’ un colore caldo come l’arancio e per questo dà energia, forza e vitalità, le sue vibrazioni sono simili a quelle dei raggi solari. Il giallo è associato al senso di identità, all’Io, all’estroversione. La scelta del giallo è ricerca del nuovo, del cambiamento, della liberazione dagli schemi. Sinonimo di vivacità, estroversione, leggerezza, crescita e cambiamento. Stimola l’attenzione e l’apprendimento, acuisce la mente e la concentrazione. VERDE: è il colore della natura. Il verde, al livello internazionale, è anche il simbolo del permesso (passare ai semafori) del Sì. Il verde è il simbolo della speranza, al verde corrispondono sensazioni di solidità, stabilità,

equilibrio, forza e costanza ed un comportamento caratterizzato dalla perseveranza. Sia il verde che il giallo dovrebbero essere accesi o pastello ma non acidi perchè in quel caso potrebbero essere percepiti negativamente. Il giallo ed il verde possono essere utilizzati per un matrimonio autunnale o per una celebrazione prima-

verile/estiva. Colori accesi e freschi. Non molto adatto per un matrimonio di inverno che invece predilige il rosso, il bordeaux o il blu. Nelle immagini potrete ispirarvi per gli oggetti da utilizzare nell’allestimento della chiesa, sui tavoli del ricevimento, per addobbare le sale o per arricchire l’abito degli sposi o delle damigelle.

41


Si’ o No?

Premesso che le regole bisogna conoscerle per trasgredirle, ecco un breve elenco di cose “da fare” e da “non fare”. Vi sarà utile, sia che siate d’accordo sia che non lo siate affatto. SI’ • All’abito corto sia in chiesa che in municipio • Al velo anche per rito civile • Al make up che prende in considerazione anche braccia e decolletè • Al ritardi, ma non troppo • Ai gioielli “bianchi” • Un ritocco ai capelli dopo aver tolto il velo • A un mezzo di locomozione sorprendente • A un’eleganza semplice per paggetti e damigelle • All’attenzione verso ospiti • A tanti fiori • A discorsi degli ospiti • Alla degustazione dei confetti • A un po’ d’ironia e a un’allegria contagiosa • A un profumo delicato NO • All’eccesso degli accessori • Al troppo colore • Al cambio d’abito: quello da sposa è solo per un giorno, quindi indossatelo per tutto il tempo. • Alle eccessive nudità • A vestirsi troppo presto (l’abito si sciuperebbe) • Alla scelta di una chiesetta, quando gli ospiti sono numerosi • Ai banchetti eterni • A un dress code troppo restrittivo • Alle scarpe nello stesso tessuto dell’abito • Al velo indossato durante la festa • Al bouquet uguale agli altri decori floreali • A un menu’ che non tenga conto dei gusti degli altri • A una sovraesposizione su Facebook

42

S

posi

...Preparativi e Cerimonia

ABBIgLIAMENTO E ACCESSORI Pacchioni Uomo Donna P.zza Tre Martiri ang. Via Gramsci, Via Cavour Cavezzo (MO) Tel. 0535/58232 .......................................... pg. 7 Ricamificio anna Via Kennedy 2 Nonantola (MO) Tel. 059/546877 .......................................... pg. 6 BOMBONIERE 100 e + Idee Via Roma 100 - Baricella (BO) Tel. 338/3896185 Tel. 348/0402079 ......................................... pg. 4 Lighting Ideas P.zza Pertini 30 Sorbara (MO) Tel. 059/902389 ......................................... pg. 10 ESTETICA afrodite Estetica Via G. Pepe 34/b - Carpi (MO) Tel. 338/8600071 ...................................... pg. 11 Dermo Estetica Via Ravarino Carpi 150 Sorbara (MO) Tel. 059/902610 .......................................... pg. 8 Effetto Donna Via per Mirandola 4/a Concordia s/S (MO) Tel. 0535/40780 .......................................... pg. 9 La Corte della Bellezza Via Leonardo da Vinci 25/a Solara (MO) Tel. 059/801100 ......................................... pg. 10 FIORISTI E VIVAISTI Floricoltura Drei Via Coccola 1651 Spilamberto (MO) Tel. 059/783198 ......................................... pg. 15 Garden Vivai Morselli Via Statale 125 - Medolla (MO) Tel. 0535/52466 ........................................ pg. 13 Il Giardino Segreto Via P. Giannone 28 Camposanto (MO) Tel. e Fax 0535/80353 ............................. pg. 12 L’angolo del Fiore V.le Passardi 124/b Scortichino (FE) Tel. 0532/890856 ...................................... pg. 14

P

anno 2012

oint

L’Oasi Piante e Fiori P.zza Caduti della Libertà 18 Massa Finalese (MO) Tel. e Fax 0535/96320................................. pg. 14 gIOIELLERIE Grazia Gioielli Via Nazionale 185 - Altedo (BO) Tel. 051/871188............................................ pg. 18 LISTA NOzzE E ARTCOLI DA REgALO Centro Shopping Via Morandi 94/a - Crevalcore (BO) Tel. e Fax 051/983101 ................................. pg. 17 Vasco Dondi Via Formigina 254 Modena c/o C. Comm. Giardino Tel. 059/357536 .......................................... pg. 16

...Nozze a Tavola LOCATION Corte dei Melograni Strada Pomposiana 216 Loc. Cittanova (MO) Tel. 340-8927507 .......................................... pg. 24 RISTORANTI E CATERINg antico Casale Via Campodoso 45/a Reno Finalese (MO) Tel. 0535/90541............................................... pg. 2 La Regina del Bosco Via Madonna 4 - Camposanto (MO) Tel. 0535/87841............................................. pg. 20 Pattaya Music Restaurant Via Panaria Est 334 - Camposanto (MO) Tel. 0535/81178 ............................................ pg. 26 Trattoria Renata & Catering Via Marconi 31&b - Bentivoglio (BO) Tel. 051/6640088........................................... pg. 21

...Servizi ADDOBBI E PARTY DESIgNER Marta Spillare Via Barbieri 51 San Matteo della Decima (BO) Tel. 051/6825623 .......................................... pg. 33 AUTONOLEggI agenzia auto Service Via Toscanini 70 - Modena Tel. 059/375625............................................. pg. 28 autonoleggio Barbi Bologna Tel. 335/7413250........................................... pg. 29 Limousine Service Tel. 328/6839096........................................... pg. 29


S

posi

EVENTI E FIERE Bussola Eventi................................. pg. 22 - 23 Ferrara Sposi........................................... pg. 40 FINANzIAMENTI Green Fim Modena - Bologna Tel. 800/912330......................................... pg. 34 FOTO E VIDEO Foto Ghelli Via Matteotti 4/b Calderara di Reno (BO) Tel. 051/720823......................................... pg. 31 Foto&Video San Venanzio Via Roma 10 San Venanzio di Galliera (BO) Tel. 339/2173373 ...................................... pg. 30 Idea Foto San Giacomo Roncole Mirandola (MO) di fronte alla Chiesa Tel. 0535/26160......................................... pg. 31 FUOCHI D’ARTIFICIO Terracciano Mario Via Ciarle 126/a Sant’Agostino (FE) Tel. 348/7463601 ...................................... pg. 32

LOCANDE La Locanda del Pettirosso Via Campodoso 45/a Reno Finalese (MO) Tel. 0535/90541 .......................................... pg. 3

P

anno 2012

oint ...Luna di Miele

AgENzIE VIAggI Infinity Travel Via Cento 226 San Matteo della Decima (BO) Tel. 051/6827092 ............................................ pg. 37

...Casa e Arredo AgENzIE IMMOBILIARI Taddia Case Via O. Malagodi 14/b Cento (FE) Tel. 051/6832387 ............................................ pg. 40 ARREDAMENTI arredissima Via dell’Artigiano 5 San Giorgio di Piano (BO) Tel. 051/6630309 ........................................... pg. 44 Prismacucine Via Emilia Est 999 - Modena Tel. 059/372753 Via T. Edison 4/a Calerno (RE) Tel. 0522/909800 ........................................... pg. 38 BIANCHERIA, MATERASSI E TENDAggI Bianco Casa Via Provinciale Ovest si entra in Via Newton Nonantola (MO) Tel. 059/545069............................................... pg. 39

Edizione 2013

Percorso Guida tra professionisti del settore

Sp

In uscita a OTTOBRE 2012 Vuoi Pubblicizzare la tua attività? CHIAMACI PER PRENOTAZIONI E INFO tel. 059.908301 - 059.809282

Sp

n°2

Pubblicazione annuale

Direttore resPonsabile: bartoli stefano eDizioni box service snc via canaletto 109/b san ProsPero s/s - Mo tel. 059/908301 fax 059/8080621 Mail: grafica@loccasione.it suPPleMento a: “l’occasione” n. 19 Del 15 ottobre 2011 autorizzazione Del tribunale Di MoDena n. 1183 Del 1/12/1993 staMPa: Galeati inDustrie Grafiche eDizione n°2: ottobre 2011

Sp

Percorso Guida tra professionisti del settore

...Vivi la t ua Favola Per la tua Pubblicita’ Pubblicita chiaMa

059/908301 059/809282 eDizione 2013 in uscita a ottobre 2012 visita il sito

www.loccasione.it 43


* Arredissima riconosce al consumatore, oltre alla prorpia garanzia di 5 anni sul buon uso del mobile anche tutti i diritti previsti dagli articoli 128 e seguenti del D.L. 6/9/2005, n째 206 (codice del consumo)

ULTIMI GIORNI !!! 4.000 Mq di MAGAZZINO Per rinnovo, fino ad esaurimento scorte

INGROSSO ARREDAMENTI APERTO AI PRIVATI!

*

44

Sposi_2012  

Sposì, edizione 2012

Advertisement