Issuu on Google+


E D I T O R I A L E L’INFORMAFREEMAGAZINE nº 28 – anno V numero 5 settembre-ottobre 2010 ISSN 1828-0722 Editore

GOLIARDICA EDITRICE srl a socio unico sede operativa: I – 33050 Bagnaria Arsa, Italy via Aquileia 64/a tel +39 0432 996332 fax +39 040 566278 news.imag@gmail.com Direttore responsabile Andrea Zuttion Condirettore responsabile Claudio Cojutti Responsabile di redazione Andrea Doncovio Redazione Giuliana Dalla Fior Direzione commerciale Maurizio Cechet Responsabile area legale Massimiliano Sinacori Segreteria di redazione Ombretta Titton Supervisione prepress e stampa S. Cargnelutti Hanno collaborato Giulia Cantone, Stefano Caso, Erica Baldo, Michela De Bernardi, Germano De March, Fabrizio Dottori, Rajssa Nosella, Rosella Primosi, Tiziano Rossi, Monica Sdrigotti Registrazione Tribunale di Udine n. 53/05 del 07/12/2005 Stampato in Italia Tiratura 65.000 copie. Credits copertina Steiermark Bild Archiv Credits sommario : : ©FLICKR/LAM abmnews :: :: redazione :: :: turismo fvg :: :: gruppo rem :: :: ©FLICKR/ROYALMICE :: :: ©FLICKR/hasta gia :: © goliardica editrice srl a socio unico. Tutti i diritti sono riservati. L’invio di fotografie o altri materiali alla redazione ne autorizza la pubblicazione gratuita sulle testate e sui siti del gruppo l’informa srl. Manoscritti, dattiloscritti, articoli, fotografie, disegni o altro non verranno restituiti, anche se non pubblicati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta in alcun modo, incluso qualsiasi tipo di sistema meccanico, elettronico, di memorizzazione delle informazioni ecc. senza l’autorizzazione scritta preventiva da parte dell’Editore. Gli Autori e l’Editore non potranno in alcun caso essere considerati responsabili per incidenti o conseguenti danni che derivino o siano causati, direttamente od indirettamente, dall’uso improprio delle informazioni ivi contenute. Tutti i marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari, che ne detengono i diritti. L’Editore, nell’assoluzione degli obblighi sul copyright, resta a disposizione degli aventi diritto che non sia stato possibile rintracciare al momento della stampa della pubblicazione.

Cari lettrici e lettori, la conclusione del periodo estivo porta con sé curiose novità ed importanti conferme per la nostra rivista. Uno strumento di comunicazione sempre più di riferimento per le realtà del territorio che dedicano i propri sforzi a favore del prossimo. Come le associazioni delle persone disabili, la cui Consulta regionale ha affidato ad il compito di sensibilizzare la popolazione su una tematica quanto mai attuale come il diritto all’accessibilità delle persone diversamente abili. Altre persone, i nostri anziani, possono invece guardare con maggiore fiducia al loro futuro grazie agli studi ed alle scoperte che i ricercatori del CRO di Aviano, polo d’eccellenza della nostra regione, conducono instancabilmente sul campo e che, attraverso la nostra rivista, possono diffondere ai cittadini. Quei cittadini cui si rivolge da tempo la Federazione Italiana dei Donatori di Sangue: una realtà che non ha esitato a sostenere, tanto per valorizzare la straordinaria opera meritoria sin qui compiuta quanto per promuovere e diffondere ulteriormente la cultura del “dono”. A procedere a ritmo spedito, intanto, è il rivoluzionario progetto iMoney: nei primi sei mesi del 2010, ha infatti distribuito sul territorio buoni valore per oltre 50.000 euro, elargendo gratuitamente alla popolazione vero e proprio denaro. Un dato semplicemente senza precedenti, che nella sua strabiliante realtà rischia di non essere pienamente compreso. “Dov’è il trucco?” è la domanda che taluni lettori ancora si chiedono. Il successo ed i complimenti ricevuti per questa iniziativa rappresentano probabilmente la risposta migliore che si possa fornire. Perché il progetto , e tutto quanto ruota attorno, ha la forza invincibile di basarsi sulla concretezza dei fatti. Sull’amore per il proprio territorio: un territorio che, nelle sue svariate e sempre nuove sfaccettature, continuiamo a raccontare con immutata passione nelle prossime pagine. Anche per questo non mi resta che augurarvi … buona lettura! Andrea Zuttion


... alcune domande frequenti Ma è possibile che gli iMoney siano veramente GRATUITI? I buoni valore iMoney sono assolutamente gratuiti per i lettori che ne fanno richiesta. Questo perchè i partner di iMagazine - che identifichiamo con il logo iMoney Partner - comunicando con la rivista hanno anche dei vantaggi economici, che in parte vengono redistribuiti attraverso gli iMoney. Che differenza c’è tra buono sconto e iMoney? I buoni valore iMoney sono vero e proprio denaro da poter utilizzare liberamente presso le attività iMoney Partner segnalate sul buono. A differenza dei buoni sconto, l’utente non ha alcun obbligo di acquisto legato a particolari promozioni. Quando ho un iMoney come mi devo comportare? È sufficiente recarsi presso l’iMoney Partner e, una volta terminata la propria spesa o consumazione, utilizzare il buono per il pagamento. Con una sola attenzione: i buoni iMoney non danno diritto a ricevere il resto. Quanti iMoney posso ordinare? E posso usarli contemporaneamente? È possibile ordinare fino a quattro iMoney (diversi tra loro), con l’opportunità di segnalare eventuali buoni di riserva qualora quelli richiesti non dovessero essere più disponibili. Ricorda: per ogni spesa o consumazione effettuata si potrà utilizzare un solo iMoney. C’è il rischio che il buono iMoney non venga accettato? Assolutamente no. Gli iMoney sono un regalo di iMagazine ai propri lettori: ecco perché tutti gli iMoney Partner vi accoglieranno con cortesia. Come faccio ad averli? Basta spedire una lettera a iMagazine, via Aquileia 64/a, 33050 Bagnaria Arsa (UD) oppure scrivi un’email a imoney@email.it oppure invia un fax allo 040.566.278 oppure vai su www.imagazine.it indicando quali iMoney ti piacerebbe ricevere. Ti verranno recapitati, gratuitamente, presso un iMoney Partner da te segnalato!


scegli GRATUITAMENTE il tuo iMoney spedisci una lettera a iMagazine, via Aquileia 64a, 33050 Bagnaria Arsa UD oppure scrivi un’email a imoney@email.it oppure invia un fax allo 040 566278 indicando quali iMoney ti piacerebbe ricevere. Oppure vai su www.imagazine.it.

iMoney Partner

elenco aggiornato alla data di pubblicazione

GORIZIA Al Corredo Az.Agricola Stel Bar Moredo Caffè Vienna Cartur Viaggi De Piero Arredi Sacri Fonderia Giusto & Roldo G.M.C. Colori Gioielli antichi Isabel La Bottiglieria Libreria Athenaeum Libreria Voltapagina Living Sia Micolino Maurizio Piccolo Istituto di Estetica Pitture Edili Grego Maurizio S.I. Bike Sari Manuela Serimania Silicanum Azienda Agricola Taxi Van Tiki Tattoo Vanity

via Garibaldi, 11 piazza De Amicis, 10 via Madonnina del Fante, 7 via Cappuccini, 2 via Duca d’Aosta, 11 via del Seminario 8/4 via Gregorcic, 48 viale XX Settembre, 138 piazza Vittoria, 3 via Trento, 39 via delle Monache, 2 via Diaz, 9/D Corso Verdi, 54 via Sauro, 30 via III Armata,85 via dei Leoni, 66 via Croce, 35 via Aquileia, 28/A via Montesanto, 88 via Colombini, 1 via degli Scogli, 53 piazza Fiume, 1 via IX Agosto, 14 via Ponte del Torrione, 17

Intimo e non solo Fioreria Bar Bar caffetteria Agenzia di viaggi Materiale liturgico, abbigliamento religioso Gioielli di metallo, coppe targhe medaglie Colori e vernici Gioielleria antiquaria Ricostruzione unghie, pulizia del viso, centro estetico Vendita vini spumanti liquori Testi universitari libri usati rilegature tesi Cartolibreria Moda casa Serramenti e carpenteria Trattamenti di bellezza e dermoestetici, parrucchiera Pittore edile Moto e accessori Parrucchiera Serigrafia e stampe Azienda agrituristica Noleggio auto Tatuaggi Piescing Parrucchiera


iMoney Partner MONFALCONE Acconciature Moda A.S.D. Ilydance Studio Autofficina Paolo Fabrizio Beauty 2000 Blu Vacanze Boutique del Fiore Carinella Circuito SPAC Despar Ronchi Edil BM Group Fil Fashion Gioielleria Cernigoi Antonio L’Annaffiatoio La Soley Lavasecco Sole Leone Walter L’Estetica del Capello Mio Bar Edicola Muscle Factory NovaEdil SBS Service Spacciottica Stirobene T.C.T. Vertigine Capelli all’Altezza Verzegnassi Viaggiografia Visaggio Giordano Un Diavolo per Capello RONCHI DEI LEGIONARI Ai Dodici Ballet Club Despar Ronchi Le Birbe Sonia Ricambi Stagelite STARANZANO Boutique del Dolce Di Fiore In Fiore Lavasecco Candy LM Impianti Simonetta Acconciature Terra TURRIACO Agriturismo Lì de la Anna Associazione Pallaovale Isontina Primula Pulizie e Servizi SAN CANZIAN D’ISONZO Alle Vigne Arcimboldo Ristorante Cicli AreaPieris 4116 Ostaria da Bepi Meo Mondo Pesca FOGLIANO REDIPUGLIA Agriturismo La Tradizione Black&White Carli Ristoro Agrituristico ai Trosi SAGRADO Acconciature Unisex Automatica Edil Soluzioni GRADISCA D’ISONZO Bar da Teo Happy Bar

via Crociera, 4 via San Gabriele, 21 via San Vito, 33 viale San Marco, 29 corso del Popolo, 43 via Garibaldi, 26 via Galilei, 65 via San Francesco, 43 viale Garibaldi, 6/a viale San Marco, 7 via Roma, 47 via Duca d’Aosta, 80 corso del Popolo, 72 via Roma, 24 via Galilei, 46 via Napoli, 3 piazza Salvo D’Acquisto, 13 via Crociera, 4/c via dei Boschetti, 55 viale Verdi, 40/b via XXV Aprile, 45 via Duca d’Aosta (Gall. Gran Pavese) via Don Fanin, 32 viale San Marco, 13/b via Galvani, 18 via Gorizia, 13 via IX Giugno, 57 via Romana, 185 via Gigli, 6

Parrucchiera Scuola di ballo Autofficina Estetica uomo-donna Agenzia viaggi Fioreria Corsi professionali, massaggi Serramenti, infissi, scale, portoni, pavimenti Supermercato Serramenti, porte interne, portoncini blindati, scale Calzature, borse, accessori, profumi, abbigliamento Gioielleria Fioreria Costumistica e sartoria Lavasecco Ferramenta ed affini Parrucchiere Bar edicola Centro fitness Bioedilizia Nutrizionista, biologa Ottico Stireria Studio commercialista Acconciature, esame tricologico, manicure, makeup Vendita bombole gas e non solo Agenzia di viaggi Antenne+digitale terrestre, assistenza home fitness Acconciature unisex

Via Mitraglieri, 21 Viale Serenissima, 71 viale Stagni, 8 via Redipuglia, 80 via Mazzini, 25 via San Lorenzo, 48

Agriturismo Scuola di danza Supermercato Asilo nido, bambini 12/36 mesi Ricami e dipinti Impianti tecnologici, fotovoltaici, illuminazione led

via Nazario Sauro, 1 strada delle Acacie, 9 via Trieste, 61 via della Pace 1/15 via Battisti, 53 via Martiri della Libertà, 3

Gelateria, pasticceria, cioccolateria Fioreria Lavanderia e servizio stiratura Impianti civili, navali, industriali, condizionamento Parrucchiera Negozio di animali

via Garibaldi, 113 piazzale Atleti Azzurri d’Italia via I° Maggio, 23

Agriturismo Associazione sportiva minirugby Servizio di pulizia

via Del Revoc, 9 via Risiera San Sabba, 17 via Battisti, 24 via Romana, 46 via Nazario Sauro, 8 (Pieris)

Ristorante Ristorante, servizio catering Rivendita biciclette Ristorante Tutto per la pesca

via Ulivi, 28 via San Michele, 44 via Redipuglia, 5 via Sant’Elia, 90

Agriturismo Bar Abbigliamento uomo-donna Agriturismo

via Dante Alighieri, 68 via Dante Alighieri, 14 via Dante Alighieri, 43

Parrucchiera Automazioni civili-industriali Edilizia

via Papalina, 1 via Udine, 35

Bar Bar


Il Forno Storico New File Computer NonSoloLana Osteria La Pesa Softwhale Studio Benessere T.C.T. FARRA D’ISONZO Fr Moto CORMONS Barbara Sottili Battistutta Walter Francesca Tuzzi Matungo Design Misigoj Massimo Pulisecco Milena Ristorante Felcaro MARIANO DEL FRIULI Il Trucco c’è ROMANS D’ISONZO Autofficina New Service Biocalor Cartufficio Immagine Moda Multiservice Termoarredobagno GRADO Home Sweet Home Laguna Palace Hotel Wellness & Sun CERVIGNANO DEL FRIULI Fioreria Papaveri e Papere Peter Pan Print Service FIUMICELLO Jim Moda Sport Profumeria L’Essenza TAPOGLIANO Biocalor MANZANO Home Sweet Home UDINE Home Sweet Home SAN DANIELE DEL FRIULI Solar Systems PALAZZOLO Roxi Bar TRIESTE Imprinta T.C.T. DUINO Le Dimore NOVA GORICA (SLO) Koptex Prima I.E. RENCE (SLO) Titro CAPODISTRIA (SLO) Vanja Duic MIREN (SLO) Gostilna Makoric

via Bergamas, 29 via Roma, 1 via Bergamas, 13 via Carducci, 2 via Fleming, 4 viale Trieste, 59 viale San Michele, 4

Panificio, pasticceria, salumeria Vendita ed assistenza computer Merceria e lana Osteria Consulenze informatiche Centro massaggi Studio commercialista

via Gorizia, 158

Concessionaria Yamaha, officina Suzuki-Kawasaki

viale Venezia Giulia, 62 V.le Venezia Giulia 54/V.le Friuli 43 Viale Friuli, 125/1 via Udine, 24 via Torino, 6 Via Pozzetto 1/c via San Giovanni, 45

Trattamento cranio-sacrale Panificio, pasticceria, bar Shiatsu, Reiki e riequilibrio energetico Bottega creativa Impianti elettrici e fotovoltaici Pulitura Ristorante albergo

via Manzoni, 10

Make up, accessori, cosmesi

via Aquileia, 90 via Aquileia, 1 via Modolet, 2 via Latina, 73 via del Torre, 28 via San Giorgio, 8

Autofficina Pellet e tronchetti in legno pressato Cartoleria, edicola Parrucchiera Telefonia Termoidraulica

via Marina, 37 riva Brioni, 17 riva Brioni, 17

Accessori per la casa Hotel ristorante Centro benessere

via Trieste, 37 via Mazzini, 1 Via Mercato, 13/6

Fioreria Giocattoli Centro copia stampe

Via Cortona 2/c via Gramsci, 31

Abbigliamento Profumeria

via del Molino, 2

Pellet e tronchetti in legno pressato

via Udine, 24/a

Accessori per la casa

via Vittorio Veneto, 14/a

Accessori per la casa

via Mons. Romero, 59

Energie Alternative

via Roma, 81

Bar

via del Prato, 2 viale Martiri della Libertà, 8

Stampe digitali, rilegature testi, cancelleria Studio commercialista

Duino, 10/c

Agenzia immobiliare

ulica Vodovodna Pot, 11 ulica C. IX Korpusa, 96

Vendita e noleggio camper e caccia e pesca Concessionaria Ford

Bilje, 92/c

Piscine

Dolga Reber, 4

Olio d’oliva e prodotti oleari

Orehovlje, 31

Ristorante


: lettere alla redazione

Complimenti per la rivista. Enrico Falcone Monfalcone Con molto piacere vi ringrazio del buono che mi avete fatto pervenire e usufruito da Barbara Sottili, una professionista professionale. È stato merito di iMagazine se sono riuscito a conoscerla. Roberto Sartori Romans d’Isonzo È possibile inviare le proprie lettere e i propri commenti via posta ordinaria (iMagazine – via Aquileia 64/a – 33050 Bagnaria Arsa), oppure via e-mail (news.imag@gmail.com). T

T Il presidente della sezione AFDS di Fiumicello, Claudio Pizzin, con una copia di iMagazine a… Capo Nord!

T Un gruppo di giovani dell’Azione Cattolica della Parrocchia di Cormons, accompagnati da don Paolo Nutarelli, ha vissuto l’esperienza del Campo Estivo a Torino “sui passi di don Bosco”. Sono stati giorni molto belli ed intensi che hanno permesso ai ragazzi di confrontarsi con più esperienze. A Valdocco, il primo oratorio salesiano, dopo la presentazione della figura di don Giovanni Bosco, c’è stato l’incontro con gli Animatori ed Educatori del Centro giovanile torinese: la difficoltà di annunciare la bellezza della vita e della fede ai giovani di oggi. Tra i vari appuntamenti, forse il più impegnativo e profondo, l’incontro con Ernesto Olivero e il Sermig. La visita all’Arsenale della Pace e le provocazioni ricevute hanno fatto riflettere su quanto ognuno di noi può fare per cambiare il mondo. I giovani, durante il soggiorno a Torino, erano ospiti della Foresteria dei Padri Gesuiti, in modo particolare di Padre Mario Picech, religioso di origini cormonesi.

 La stretta di mano tra il direttore commerciale di iMagazine, Maurizio Cechet, e l’ex calciatore di Serie A, Luigi De Agostini, a margine dell’intervista rilasciata alla nostra rivista dal campione friulano.


             

Fvg. Info

Il Friuli Venezia Giulia nelle tue mani. Alberghi, ristoranti, bed&breakfast, eventi, meteo e tanto altro ancora. Vedi l’anteprima su: http://app.fvg.info Presto anche nell’App Store

www.friuliveneziagiulia.info


S O M M A R I O

15

settembre-ottobre 19

PERSONAGGI: LUIGI De AGOSTINI di Giuliana Dalla Fior

19 Senza giovani non c’è futuro

SUPER SOLAR 27 L’energia del Sole

PROTEZIONE CIVILE 44 Controllo a raggi x

SOCIALE di Sebastiano Marchesan TUMORI NELL’ANZIANO di Umberto Tirelli

34 Prevenzione, diagnosi precoce e terapia SCORRERE DEL TEMPO di Giulian De Stefani

36 Invecchiare? No grazie. Anzi, si!

31

34

di Massimiliano Sinacori

40 C’è posta per te. Anche sgradita...

QUESTURA 42 Passaporto: ultime novità

31 Abitare accessibile

27

SALUTE E BELLEZZA

38 Mal di stomaco? Eliminate lo stress GIUSTIZIA

23 Pedalando nella natura

ALLA SCOPERTA DI....

23

WELLNESS

L’ANALISI di Paolo Marizza

PMI: competitività e sviluppo 15 Territoriale

46 e segg. Gli eventi di settembre e ottobre CHEF…AME!

53 Ristorante Gostilna Makorič 81 e segg. Sezione locale


©FLICKR/album di LAM abmnews

L’ A N A L I S I

PMI: COMPETITIVITA E SVILUPPO TERRITORIALE SERVIZIO DI PAOLO MARIZZA, IMMAGINI A CURA DELLA REDAZIONE

Dalle difficoltà nel rinnovarsi a quelle nell’accedere ai capitali. Il futuro delle Piccole e Medie Imprese ha una strada obbligata: investire nel “software sociale” che libera la crescita.

Gli anni ‘80 e ‘90 del secolo scorso sono stati caratterizzati dallo sviluppo di quelle particolari forme di organizzazione produttiva di cui i distretti industriali hanno rappresentato il fenomeno paradigmatico: la base territoriale e le relazioni anche informali tra imprese e ambiente sociale sono stati tra i fattori chiave del loro sviluppo. Negli ultimi anni, anche prima della crisi finanziaria scoppiata a metà 2007, questi sistemi sono entrati in una fase di turbolenza, evidenziando limiti e rischi che tali configurazioni incorporano in relazione ai mutamenti strutturali dell’economia. Come mai alcune regioni e territori specializzati in determinate industrie non sono state in grado di beneficiare di mercati in crescita o hanno mostrato incapacità nel generare nuove attività che compensassero il declino di settori tradizionali?


La mutata natura congiunturale e strutturale del ciclo economico a livello nazionale ed internazionale, enfatizzata dalla crisi sopravvenuta, ha cambiato le regole del gioco. Da una forma di competitività statica, basata sull’accesso ai mercati ed a risorse localizzate si è passati ad una competizione dinamica basata sulla capacità di governare il cambiamento attraverso nuovi processi di allocazione del capitale e di rinnovamento tecnologico e manageriale. In questo scenario le Piccole e Medie Imprese (PMI) si trovano oggi in una situazione più problematica rispetto al passato. Emergono difficoltà nell’attività di ricerca e sviluppo, difficoltà di accesso al mercato dei capitali e per converso un peso elevato dell’indebitamento a breve, difficoltà nel rinnovamento di competenze per l’aggiornamento ed il miglioramento delle pratiche e degli strumenti di gestione, difficoltà a governare la base di costo. Molte PMI non hanno le dimensioni di soglia minime, collocabili tra 50-100 milioni di euro di fatturato a seconda dei settori di appartenenza, per predisporsi a fronteggiare i veloci cambiamenti in atto: le mancate o ritardate risposte agli stessi rischiano di minarne la sopravvivenza e lo sviluppo. SVILUPPO DEL TERRITORIO E SOFTWARE SOCIALE

In passato l’appartenenza ad un sistema locale (distretto, filiera industriale, ecc.) poteva compensare 16

|

settembre-ottobre 2010

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

tali carenze, mentre oggi le PMI hanno difficoltà a trovare sul mercato risorse e soggetti qualificati (enti, istituzioni, banche, società di servizi) che offrano un supporto integrato, pragmatico e attagliato alle loro problematiche operative, gestionali e strategiche. Ma se i veri asset dei sistemi locali e la vera forza di un’economia regionale rimangono la propria capacità di adattarsi, di cambiare comportamenti, di trovare le competenze ed i prodotti per adeguarsi ai cambiamenti economici, quale rilevanza vengono ad assumere nel contesto dei nuovi scenari fattori quali l’ambiente, le reti di relazioni fra gli attori, i servizi che hanno storicamente concorso al loro successo? In altri termini, quale livello e combinazione di consistenza e flussi di risorse materiali ed immateriali determina la possibilità di processi innovativi e quindi la sostenibilità della crescita dei sistemi socio-territoriali? In tema di ricerca e sviluppo, ad esempio, molti ritengono che l’inserimento delle imprese locali nelle reti esterne, globali, sia efficace almeno quanto la localizzazione nel territorio di strutture di offerta tecnologica. Infatti l’innovazione non è soltanto innovazione tecnologica ma innovazione e sviluppo dei processi manageriali, delle pratiche gestionali, dei meccanismi operativi interni, dei sistemi operativi di interconnessione con clienti, fornitori, partner industriali e finanziari, dei processi di apprendimento delle risorse umane, della governance aziendale. Nei processi di innovazione e sviluppo in questa accezione entrano in gioco elementi quali la strutturazione e circolazione delle informazioni, i processi di apprendimento dinamici ed il loro effetto cumulato, le capacità e le modalità di interazione degli attori privati e pubblici (imprese, servizi finanziari, università, aree di ricerca, servizi avanzati, agenzie per lo sviluppo, pubblica amministrazione), le dotazioni di risorse immateriali, l’incertezza dei comportamenti. L’offerta e la disponibilità di questi fattori è si condizionata dalla dotazione di risorse materiali e infrastrutturali (hardware) a livello territoriale, ma dipende anche dai crescenti livelli di complessità gestionale e sociale che ne limitano lo sviluppo e l’utilizzo mirato da parte delle imprese. Dipende cioè dal loro livello di organizzazione locale, da una sorta di “software sociale” che va sviluppato ed adeguato alle nuove condizioni di contesto per abilitare flussi di relazioni formali ed informali che determinano la riduzione dei costi di transazione e la riduzione di incertezze. E, più in generale, la possibilità di gestire la complessità dei cambiamenti in corso.


L’ ESIGENZA DI “POLITICHE INDUSTRIALI SOFT”

Numerose strozzature oggi presenti su scala locale possono impedire lo sviluppo o la rivitalizzazione di circoli virtuosi di crescita. In questo contesto le politiche industriali tradizionali (politiche per promuovere l’innovazione, la concorrenza, l’attrazione di investimenti, il commercio internazionale) risultano essere armi spuntate, in quanto non efficaci a sviluppare i settori e le filiere dove c’è un vantaggio comparato e le relative ricadute in termini di esternalità positive per il territorio. Nell’ultimo decennio queste politiche hanno prodotto qualche effetto nell’integrazione e consolidamento a monte ed a valle in alcuni settori tradizionali (i più esposti alla low cost competition), senza peraltro ridurne in modo apprezzabile la frammentazione e senza creare solide basi per lo sviluppo in settori innovativi. Lo sviluppo di nuove aree di vantaggio comparato o semplicemente la rivitalizzazione degli agglomerati esistenti può essere perseguito incentivando integrazioni orizzontali, la condivisione di asset lungo la catena logistica, produttiva e commerciale ed il superamento di modalità di coordinamento interaziendale che ne limitano lo sviluppo e la crescita. Forse è maturo il tempo di introdurre delle “politiche industriali soft”, ovvero di processi basati su approcci cooperativi in cui governi, industria, finanza ed organizzazioni private e pubbliche ai vari livelli possono collaborare per intervenire direttamente sulle criticità che mantengono una bassa produttività nei settori maturi o in quelli innovativi. Così, invece di sussidi all’esportazione, sgravi fiscali o altro,

si potrebbero costruire programmi e finanziamenti per i cluster (raggruppamenti) territoriali, migliorando l’allocazione delle risorse pubbliche, aumentando l’offerta di lavoratori qualificati, incoraggiando l’adozione di tecnologie e migliorando regolamentazione e infrastrutture. La presenza di stock di risorse materiali e l’esistenza di flussi tra gli attori oggi non è più condizione sufficiente per uno sviluppo sostenibile e duraturo: è necessario che le risorse ed i flussi fra gli attori raggiungano una certa intensità, qualità ed integrazione affinché si inneschi il processo di formazione di economie esterne. È questo un aspetto rilevante che richiede di far evolvere il modo di interagire tra operatori, le politiche e gli strumenti di intervento. Tale evoluzione richiede altresì investimenti in sistemi e capacità relazionali, nonché comportamenti caratterizzati da flessibilità e progettualità in grado di svolgere un ruolo di interfaccia e mediazione tra sistemi ed imprese locali da un lato e attori, centri di competenza ed ambienti esterni, sia pubblici che privati, dall’altro. Far funzionare le “politiche industriali soft” è compito più difficile rispetto agli approcci tradizionali. Il loro successo dipende dalla qualità del software sociale (vedere tavola): soprattutto a livello di cluster industriali e territoriali, esso può fare la differenza nel rinnovare le capacità locali di rispondere ai cambiamenti e quindi nel liberare il potenziale di crescita di tali agglomerati. paolo marizza PAOLO MARIZZA è docente di Economia presso l’Università di Trieste e Senior Advisor di Value Partners.

L’INFORMAFREEMAGAZINE

|

settembre-ottobre 2010

|

17


PERSONAGGI: LUIGI DE AGOSTINI

SENZA GIOVANI

NON C’È FUTURO INTERVISTA DI GIULIANA DALLA FIOR, IMMAGINI A CURA DELLA REDAZIONE

Con la maglia della Nazionale ha disputato l’Europeo, il Mondiale e l’Olimpiade. Ora si dedica a trasmettere la sua esperienza alle nuove generazioni. Iniziando dal rispetto delle regole.

Il senso della famiglia, la passione per lo sport e la natura, l’amore per la tranquillità e per il gusto delle cose semplici della vita. Entrando in casa di Luigi De Agostini, nel centro di Tricesimo, tutti questi aspetti emergono senza doverli andare a cercare. Perché fanno parte del DNA della persona: un uomo che ha calcato i più importanti palcoscenici calcistici internazionali, ma che continua a trovare nella sua terra d’origine, nei suoi amici e nei rapporti umani rinsaldati nel tempo il vero centro di gravità della propria quotidianità. Un esempio controcorrente nel mondo sportivo dello show business. L’INFORMAFREEMAGAZINE

|

settembre-ottobre 2010

|

19


Un vita dedicata al calcio: quando è scoccata la prima scintilla di passione verso questo sport? “Penso di poter affermare… assai presto. Quando ancora non mi reggevo saldamente in piedi, mio padre mi appoggiava al muro di casa, mi tirava la palla ed io la calciavo al volo!”. Praticamente un predestinato. Da casa tua ai campi d’allenamento dell’Udinese la strada è stata breve… “Sono di Tricesimo e poter indossare da giovane la maglia dell’Udinese, la squadra della mia città, è stato motivo di orgoglio. Sentivo dentro di me l’obbligo di dare qualcosa più degli altri: avvertivo una grande responsabilità, ma davanti al mio pubblico anche una grande soddisfazione”. Sei stato definito un terzino di fascia “dalle smisurate capacità podistiche”; “un difensore con forte propensione all’attacco”; un “calciatore dai piedi buoni”. Cosa ti distingueva dai pari ruolo di oggi? “Penso che la differenza consista nel fatto che avevo iniziato la mia carriera come attaccante. Quando poi sono stato spostato sulla fascia, ho imparato a difendere, mantenendo però certe caratteristiche che mi hanno portato anche a segnare tanti gol”.

Tra le tante partite disputate, quale l’avventura più esaltante? “Il gradino più alto, quello della gioia e dell’esultanza indescrivibili, è rappresentato sicuramente dalla Nazionale: solo chi ha indossato la maglia azzurra sa cosa si prova… Europei, Olimpiadi e Mondiali rimangono esperienze indimenticabili”. Restiamo in tema Nazionale: i recenti Mondiali sudafricani che bilancio lasciano sull’intero movimento calcistico italiano? “Se non ritorniamo a curare i vivai ed a far giocare in Serie A i nostri giovani, difficilmente avremo una Nazionale forte, perché oggi in Italia nei ruoli importanti ci sono solo stranieri”. Giochiamo con la fantasia: Luigi De Agostini commissario tecnico della Nazionale. Come imposteresti la tua squadra? “Ripartirei con alcuni reduci dell’ultimo Mondiale ed a questi affiancherei i giovani più talentuosi dell’Under 21, spiegando loro cosa significa giocare in Nazionale”. Prendendo spunto dagli ultimi Campionati del Mondo, qual è l’esempio da imitare?

Luigi De Agostini assieme alla moglie Odilla ed ai figli Michele, che già gioca nella squadra del “Prato”, e Sofia.

20

|

settembre-ottobre 2010

| L’INFORMAFREEMAGAZINE


La Spagna è la compagine che più mi ha colpito, ma non può certo essere considerata una rivelazione. Chi mi ha favorevolmente impressionato è stata la Germania: ha fatto giocare tanti giovani (Thomas Müller su tutti), ponendo le basi per il futuro”. Continuiamo a parlare di giovani facendo un salto generazionale: da ragazzo qual era il giocatore che Luigi De Agostini voleva emulare? “In gioventù mi chiamavano “Gigi Milan”, perché il mio idolo era Gianni Rivera. Quando lui ha smesso di giocare, io non ho più tifato per nessuno”. Nel tuo cuore ci sono anche altri sport? “Dopo il calcio, la mia passione sportiva è per il ciclismo”. Restiamo in tema passioni: come trascorri il tuo tempo libero? “Mi impegno nel sociale, dando una mano all’ADS Tricesimo Calcio. E poi, quando posso permettermelo, viaggio per scoprire e conoscere altri modi di vivere e di convivere”. Nella tua famiglia il “calcio” è stato un problema o un collante? “La famiglia mi ha sempre seguito negli spostamenti e tutti abbiamo acquisito esperienze interessanti”. A proposito di esperienze interessanti, il Real Madrid si è rivoto a te per organizzare camp e scuole calcio per ragazzi legati alla squadra spagnola. Non male… “Ho avuto esperienze con Milan Camp, Real Madrid Camp e, recentemente, con European Camp: collaborare con marchi così prestigiosi mi ha dato la possibilità di conoscere in Italia ed all’estero tante persone con stili e metodi diversi di allenamento”. Ai ragazzi che partecipano ai camp cosa chiedi in particolare? “Sono giovani dai 7 ai 17 anni cui insegno prima di tutto il rispetto delle regole e cerco di trasmettere la passione e l’entusiasmo che io ho per il calcio. Poi, con l’aiuto di esperti allenatori come Cinello, Miano e Cortiula curo ogni giorno un gesto tecnico”. Se una tra le grandi squadre italiane ti chiedesse di fare il medesimo lavoro, cosa risponderesti? “Non avrei nessuna difficoltà a riproporre nella totalità quello che ho fatto in questi anni”. Restiamo vicino casa: tu hai iniziato la tua carriera nel vivaio dell’Udinese. Le giovanili bianconere di oggi quali speranze possono offrire? “Per tutti i tifosi e per tutti i friulani credo che sarebbe motivo di orgoglio e di buon auspicio poter finalmente rivedere qualche ragazzo della nostra terra in prima squadra”.

Luigi De Agostini è nato a Udine il 7 aprile 1961. Ha esordito in Serie A con la maglia dell’Udinese il 23 marzo 1980 (Udinese-Napoli 0-0). Successivamente ha indossato le maglie di Trento, Catanzaro, Verona, Juventus, Inter e Reggiana. Nella massima serie De Agostini ha disputato 378 partite, segnando 33 gol. Nel suo palmares vanta una Coppa Uefa, una Coppa Italia ed una Mitropa Cup, oltre alla medaglia di bronzo conquistata con la Nazionale azzurra ai Mondiali di Italia ’90. Con la maglia dell’Italia ha disputato in carriera 36 partite, segnando 4 reti. La tua è una vita dedicata al calcio: hai mai pensato o desiderato cambiare settore di interesse? “Ho avuto esperienze anche in altri settori, ma alla fine ritengo che quello dello sport rimanga il più adatto alle mie caratteristiche”. Classe 1961: all’alba dei nuovi “anta” qual è la tua principale aspirazione? “Continuare con la stessa vita non monotona che ho vissuto finora!”. giuliana dalla fior

L’INFORMAFREEMAGAZINE

|

settembre-ottobre 2010

|

21


ALLA SCOPERTA DI....

PEDALANDO NELLA NATURA SERVIZIO DELLA REDAZIONE, INFO E IMMAGINI PER CORTESIA DI TURISMO FVG (TRA CUI © MAURIZIO VALDEMARIN)

In mountain bike lungo percorsi in mezzo a verdi prati e boschi lussureggianti. Alla scoperta di anfratti magici da conquistare faticando con le proprie gambe.

Boschi dove gli alberi, ammantati dai riflessi del sole, creano spettacoli sempre inediti. Valli incantate dove il verde è interrotto da cime maestose che si spingono verso lo sconfinato blu del cielo. Colline ricche di saliscendi che conducono in mezzo a vigne rigogliose e castelli dalle origini antiche. Alberi secolari che affiancano fiumi e torrenti dalle acque cristalline. Rustici casolari divenuti agriturismo in cui rifocillarsi con gusto. Dai tracciati adatti a tutti a quelli più impegnativi: la proposta di iMagazine per visitare alcuni dei luoghi magici della nostra regione. Con una mountain bike e … un po’ di sacrificio. L’INFORMAFREEMAGAZINE

|

settembre-ottobre 2010

|

23


1 Alla scoperta del Carso Lasciamo il parcheggio del Sincrotrone tenendo gli edifici alla nostra destra e ci dirigiamo verso nord passando tra le casette presenti in zona fino ad arrivare, dopo aver svoltato a destra, sulla strada provinciale Basovizza-Opicina. Fatti una settantina di metri giriamo subito a destra e in leggera salita, tenendo la sinistra, arriviamo alla strada asfaltata che porta a Gropada. Ci aspettano duecento metri di salita asfaltata che ci condurranno al punto piĂš alto del percorso. Arrivati a Gropada attraversiamo l’abitato e, tenendoci a sinistra, alla fine del paese imbocchiamo un sentiero sterrato che con una discesa divertente e mai impegnativa ci porterĂ  a Trebiciano. Terminata la discesa ci teniamo a destra costeggiando le case arrivando cosĂŹ all’inizio della ciclabile che porta ad Orlek in Slovenia. Giriamo a sinistra tra le case, attraversiamo la strada provinciale e dopo il ponte della superstrada giriamo a sinistra. Percorso parte del Campo Carri, arriviamo prima all’Area di ricerca e poi al parco Globojner; attraversato il sottopasso, teniamo la strada principale tralasciando tutti gli incroci presenti, fino ad arrivare ad una strada asfaltata nei pressi del Tennis Club Triestino. Giriamo a destra e la percorriamo per un chilometro circa e una volta iniziata la discesa imbocchiamo una strada sterrata a sinistra e poi altre due volte sempre a sinistra costeggiando il campo da golf, attraversiamo un incrocio per arrivare, dopo aver girato ancora a sinistra, al punto di partenza. Il percorso, adatto a principianti, ci offre la possibilitĂ  di pedalare in ambienti molto particolari e caratteristici, in mezzo a boschi di conifere, vicino ai campi da golf oppure su una landa desolata come il mitico “Campo Carriâ€?, conosciuto come tale in quanto fino agli anni ‘80 i carri armati dell’Esercito, molto presente allora, effettuavano le esercitazioni in loco. r1BSUFO[B"SSJWP1BSDIFHHJPEFM4JODSPUSPOFB#BTPWJ[[B r%JTUBO[BLN r5FNQPPSF r%JTMJWFMMPN r2VPUBNBTTJNBNTMN (SPQBEB

r$JDMBCJMJUÆ r'POEPDBSSBSFDDJB

2 Cividale e le Valli del Natisone Si parte da piazza Ristori nel cuore di Cividale e, in direzione nord, si prende la Statale 356 in direzione Tarcento. Seguendo le insegne del “tiro a segno nazionaleâ€? si prende via Zuccola e successivamente l’indicazione verso Gispergo, a destra. Si imbocca la strada di Gradois ove inizia lo sterrato. Al bivio successivo si prende a destra. All’incrocio si prosegue dritti, mentre a destra si va verso la strada Statale che collega Cividale alle Valli del Natisone, si gira a sinistra in salita su asfalto. Da qui si entra in un invaso e lo si segue fino a spuntare all’abitato di Macorini. Allo stop si gira a destra, si arriva ad un quadrivio contrassegnato da un’ancona votiva ove si prende a sinistra per Vernasso. Si prosegue lungo l’asfalto che costeggia la riva destra del Natisone incontrando Oculis; entrati in comune di Pulfero, si oltrepassano in successione Biarzo, borgo Spagnut, Biacis, Cras e Tarcetta, da dove, superato poco piĂš di un chilometro in salita, si giunge alla grotta di San Giovanni d’Antro. Rientrati a Tarcetta si prende a sinistra il ponte che congiunge le due sponde del Natisone e porta alla strada Statale. La si supera e si prende la strada forestale che sale sul lato opposto. Alla curva della prima salita si prosegue dentro il bosco, poi fra le case fino all’asfalto. Si giunge su asfalto fino a Ponteacco e si prosegue in discesa fino al segnale Agip. Si gira alla sinistra di un’ancona, poi al bivio successivo a destra e cosĂŹ fino alla cabina Enel. Si prosegue sulla sinistra e si continua fino a giungere al leone in pietra a Sorzento. Al segnale stradale si gira a sinistra verso Becis. All’ingresso del borgo, a destra, si segue la strada di campo fino alla chiesa di S.Pietro. Qui si attraversa la strada e si prende la direzione verso la passerella di Oculis. Si riprende per Vernasso. Si prosegue dritti fino alla postazione militare, poi si punta verso il pioppeto e la cava, fino ad incontrare un ponte che reimmette sullo sterrato giĂ  percorso per raggiungere Macorin. Su asfalto si giunge poi al bivio del campo sportivo, si prende a destra al successivo incrocio e, sempre dritti, si giunge su asfalto in vista di Sanguarzo. Da qui puntare verso Cividale per tornare al punto di partenza. L’itinerario proposto è molto interessante sia per la valenza naturalistica delle valli, sia per le testimonianze storiche dei luoghi attraversati. Il periodo piĂš adatto è la primavera e l’autunno, ma l’itinerario si può agevolmente compiere durante tutto l’anno. r1BSUFO[B"SSJWP1JB[[B3JTUPSJ$JWJEBMFEFM'SJVMJ r%JTUBO[BLN r5FNQPPSFPSF r%JTMJWFMMPN r2VPUBNBTTJNB4-. "OUSP

r$JDMBCJMJUÆ r'POEP1SFWBMFOUFTUFSSBUP BTGBMUP

24

|

settembre-ottobre 2010

| L’INFORMAFREEMAGAZINE


3 Da Corno di Rosazzo a Castelmonte tra vigneti e boschi Partendo dal Santuario di Madonna d’Aiuto di Corno di Rosazzo si raggiunge l’area ricreativa del Bosco Romagno e attraverso i boschi, si raggiunge Prepotto. Si sale sul promontorio detto il “Ronc dal Quaianâ€? che permette di raggiungere la zona della Buccovizza e imboccare dopo un breve tratto su asfalto il Sentiero Italia n° 748. Al bivio si dovrĂ  scegliere se proseguire con l’itinerario ridotto verso Castello di Albana e rientro come descritto in seguito o proseguire verso Castelmonte giungendo a S. Pietro di Chiazzacco, punto panoramico e caseggiato antico da visitare. Luogo di sosta gradito e ritrovo con chi vuole raggiungere la meta in auto. Il punto di arrivo è il borgo medioevale di Castelmonte dove si può visitare uno dei piĂš frequentati Santuari Mariani della regione e si può ammirare uno dei piĂš bei panorami della zona: il Canin, il Monte Nero e Matajur, la pianura friulana fino alla costa adriatica. Percorrendo il Sentiero Italia n° 748 raggiungiamo la cappella dei Tre Re ed i borghi rurali di Fragielis e Bodigoi. Pedalando a fianco dello Judrio si raggiunge Castello di Albana dove si collega la variante ridotta. Variante ridotta Si raggiunge Castello di Albana e Prepotto. Da localitĂ  Poianis si sale oltre Craoretto sulla provinciale che porta a Spessa. Attraverso il Bosco Romagno e ammirandone la flora e la fauna si incontra la chiesa di San Leonardo di Gramogliano in Corno di Rosazzo. Attraverso la ciclabile si raggiunge il parcheggio di partenza. L’itinerario propone una delle principali vie utilizzate dai pellegrini provenienti dai paesi della pianura del Torre e Natisone per raggiungere Castelmonte attraversando Corno di Rosazzo. Si sviluppa tra i vigneti tipici della zona collinare di Corno e permette di raggiungere la base dei costoni collinari di Castelmonte quasi totalmente fuoristrada immersi nella natura. L’itinerario si snoda su strade interpoderali, sentieri e carrarecce con fondo variegato tra la terra argillosa e ciottolato. Nella seconda parte dell’itinerario, dai 300 m slm, non mancano tratti di sentiero su prato e rocce calcaree. L’itinerario completo presenta brevi tratti tecnici ed impegnativi in salita e discesa. Per la sicurezza dei meno esperti consigliamo di condurre a piedi il breve tratto di sentiero in discesa dopo la cappella dei Tre Re. r1BSUFO[B"SSJWP1BSDIFHHJP$IJFTB4BOUVBSJP.BEPOOBE"JVUP $PSOPEJ3PTB[[P r%JTUBO[B,N DPNQMFUPĂŞOP$BTUFMNPOUF ,N SJEPUUP  "MCBOBEJ1SFQPUUP

r5FNQPPSFPSF r%JTMJWFMMPN r2VPUBNBTTJNBNTMN  $BTUFMNPOUF

r$JDMBCJMJUÆFTQFSUJ  UVSJTUJDP

r'POEPDBSSBSFDDJB   TFOUJFSJGVPSJTUSBEB  TUSBEBBTGBMUBUB

4 Dal Monte Quarin al crinale di Dolegna del Collio Partendo dal parcheggio dell’area sportiva di Corno, attraversando la frazione di Visinale, sconfiniamo nel vecchio regno Austroungarico, visitando il paesino di Giassicco. Salendo verso il Monte Quarin dal versante boschivo di San Giorgio si può visitare l’omonima chiesa e torre. Dal piazzale si sale verso la chiesa della Madonna del Soccorso dove, dallo splendido punto panoramico, raggiungiamo la cima presso cui sorge la torre del castello medievale rimasto in funzione fino al XVI secolo. Scendendo verso località Montona, appena possibile ci addentriamo nel bosco di Plessiva per scollinare verso l’area ricreativa tramite la carrareccia. Ci dirigiamo a Vencò salendo il promontorio di Ruttars. Qui è possibile scegliere la variante ridotta o raggiungere il crinale di Sant’Elena dalla parte opposta della vallata e raggiungere il borgo di Lonzano dove sostare presso la chiesa di San Giacobbe e visitare la casa nativa di Pietro Zorutti. Si raggiunge Scriò attraverso la carrareccia o affrontando l’impervia salita del bosco del Ronchetto. Oltre Scriò saliamo leggermente di quota fino a raggiungere il vecchio valico agricolo con la Slovenia. La discesa tecnica ci permette di giungere a Restoccina dove, attraverso la strada asfaltata, raggiungiamo Poianis da Prepotto: in fondo alla salita di Craoretto ci addentriamo nel Bosco Romagno dove, attraverso la vecchia strada militare, ci colleghiamo alla variante ridotta. Variante ridotta Da Vencò attraversiamo i fiumi Recca e Judrio raggiungendo Novacuzzo e salendo tra i vigneti raggiungiamo la vecchia strada militare sul crinale. Salendo a Gramogliano sotto la galleria formata dalla vegetazione raggiungiamo l’imbocco del sentiero per il monte di Zuc dove raggiungere Casa Rossa e poi Corno dalle strade interpoderali dei vigneti. L’itinerario si sviluppa nell’area collinare ampia ed estesa tra Cormons, Plessiva fino a Lonzano e Scriò per scendere attraversando la Valle dello Judrio e la dorsale del Bosco Romagno nella valle di Corno di Rosazzo. Si attraversano due aree naturali protette: il Bosco di Plessiva e Romagno dov’è possibile ammirare specie vegetali autoctone oltre a castagni e querce o incontrare piccoli scoiattoli, tassi e caprioli. Il fondo drenante dei sentieri e le carrareccie rendono il tracciato percorribile tutto l’anno. Alcuni brevi tratti presentano gradini o varianti con salite tecniche ed impegnative. r1BSUFO[B"SSJWP1BSDIFHHJPDBNQPTQPSUJWPEJ$PSOPEJ3PTB[[P r%JTUBO[B,N DPNQMFUP êOPB4DSJÖ ,N SJEPUUP 7FODÖ

r5FNQPPSFPSF r%JTMJWFMMPN r2VPUBNBTTJNBNTMN  .POUF2VBSJO

r$JDMBCJMJUÆ L’INFORMAFREEMAGAZINE

|

settembre-ottobre 2010

|

25


5 Val Venzonassa Si parte dalla splendida piazza medioevale di Venzone per risalire la destra orografica del torrente Venzonassa su asfalto per alcuni km sino a Borgo Costa, quindi su ripidi strappi cementati, fino al bivio per Malga Confin e Casera Ungarina. Il percorso prevede da qui una discesa veloce su mulattiera sino a Ponte Torrente Venzonassa. Si riprende dunque a salire in maniera costante su fondo ben pedalabile attraverso una delle piÚ belle faggete del Friuli, sino a Forcella Tacia. Qui si gira a destra (a sinistra si scenderebbe nella valle del Torre) e si percorre la veloce discesa su mulattiera perdendo 350 metri di dislivello. Al termine, bici in spalla, si supera i viscidi massi presso gli Stavoli Scudellar. Superato l’ostacolo si risale di nuovo in sella lungo una dura salita verso un passaggio estremo che prevede lo scavalcamento di forcella Ledis. Si prosegue per 3 km lungo una impegnativa discesa su ghiaione che i piÚ esperti riusciranno a percorrere per alcuni tratti in bici. Al bivio in fondo alla discesa si attraversa un’ultima volta il ghiaione (andando dritti sui Rivoli Bianchi di Venzone si taglierebbe il percorso di alcuni km) e si risale la dura erta che porta a Sella S. Agnese con una veduta splendida sul Tagliamento e su Gemona. A destra della Chiesetta della Santa si sale al Monte Cumieli e di nuovo in discesa ci si dirige verso i rivoli Bianchi di Venzone. Dopo un tratto in bosco con continui divertenti saliscendi che mettono a dura prova l’allenamento di fondo del ciclista, da sopra i borghi di Rozza e S. Giacomo si punta verso le mura di Venzone dove si conclude l’itinerario. Percorso molto impegnativo, adatto a ciclisti con abitudine allo sforzo e buona preparazione tecnica. A Gemona c’è la possibilità di osservare la meticolosa ricostruzione post-terremoto della cittadina, famosa per la sua cinta muraria, il Municipio, lo splendido Duomo simbolo della comunita e prendere contatto con l’apprezzata enogastronomia friulana. r1BSUFO[B"SSJWP7FO[POF r%JTUBO[B,N DPNQMFUPêOP.POUF+PBOB[

r5FNQPPSFPSF r%JTMJWFMMPN r2VPUBNBTTJNBNTMN r$JDMBCJMJUÆFTQFSUJ r'POEPDBSSBSFDDJB   TFOUJFSJGVPSJTUSBEB  TUSBEBBTGBMUBUB

6 Visita alla Rocca di Monfalcone pedalando per il Carso isontino

Usciti dal parcheggio del Sacrario di Redipuglia, si va a destra; percorsi circa 300 m di strada statale si gira a sinistra dove inizierĂ  la salita impegnativa che in breve ci condurrĂ  all’inizio dello sterrato. Terminata questa fatica iniziale, ci accorgeremo di quello che è il territorio carsico: pietre di origine calcarea e terra argillosa, con vegetazione costituita per lo piĂš da cespugli e qualche zona di pini. Da qui si pedalerĂ  sempre su sterrato fino ad arrivare ad una discesa tecnica, dove ai meno esperti si consiglia di scendere dalla bicicletta. Terminata la discesa, si costeggerĂ  l’autostrada fino ad arrivare agli “archiâ€? (manufatto dove passa la ferrovia), e da lĂŹ per il sentiero n. 83 ci si dirigerĂ  verso Monfalcone affiancando la ferrovia. Ad un certo punto, dopo essere andati a destra, si arriverĂ  in breve alla Cima di Pietrarossa, piccolo colle della zona, e da lĂŹ si raggiungerĂ  la Rocca di Monfalcone (punto panoramico sulla cittĂ  e sul Golfo). Da qui si ritornerĂ  alla base della discesa impegnativa, dove si potrĂ  decidere la strada del ritorno. Le due possibilitĂ  sono: percorrere la salita davanti a noi e intraprendere il giro al contrario, ritornando sui nostri passi o rimanere sulla strada sterrata ed andare a sinistra dove dopo circa 2 km si entra su asfalto, e, attraversando il paese di Selz prima e quello di Vermegliano poi, si giungerĂ  al punto di partenza chiudendo il giro. Questo giro non presenta specifiche difficolta tecniche e non necessita di particolare allenamento, solo all’inizio si incontrerĂ  una salita impegnativa, si consiglia pertanto ai meno allenati di intraprenderla con una certa calma. Periodo ideale per pedalare sul Carso è l’autunno, dove i colori della vegetazione creano uno spettacolo indimenticabile. Non ��¨ inoltre difficile incontrare caprioli o altri animali come ad esempio tassi, lepri o fagiani. r1BSUFO[B"SSJWP4BDSBSJP.JMJUBSFEJ3FEJQVHMJB r%JTUBO[BLN r5FNQPPSFPSF r%JTMJWFMMPN r2VPUBNBTTJNBNTMN $JNBEJ1JFUSBSPTTB

r$JDMBCJMJUÆ r'POEPTUFSSBUPTFTJ  SJUPSOBQFSMPTUFTTPJUJOFSBSJP  EJQFSDPSSFO[B TUFSSBUPTF  TJSJUPSOBQFSMBTUSBEB  CBTTBBTGBMUBUB

26

|

settembre-ottobre 2010

| L’INFORMAFREEMAGAZINE


L’ENERGIA DEL

SOLE SERVIZIO E IMMAGINI A CURA DI GRUPPO REM

Solare termico e fotovoltaico. I segreti dell’energia del sole: come sfruttarla al meglio in casa e renderla autonoma a 360°

Il sole, fonte inesauribile di energia, è la soluzione migliore per risparmiare sui costi in bolletta che pesano sul bilancio familiare: oggi esiste una doppia opportunità di sfruttare al meglio la fonte che la natura ci ha donato, grazie ai nuovi impianti Super Solar che combinano i vantaggi di solare termico e fotovoltaico. Ecco tutti i segreti della nuova iniziativa.


COS’È IL SOLARE TERMICO

Super Solar produce da quasi trent’anni a San Da-

lari riceve il calore assorbito dalla superficie captan-

niele del Friuli impianti solari termici, scelti già da

te e, riscaldandosi, sale in maniera naturale. Entra così

50.000 famiglie italiane, che permettono di utilizzare

nel bollitore posto sopra i pannelli, dove cede il pro-

gratuitamente l’acqua riscaldata dal sole: ad esem-

prio calore all’acqua sanitaria. Una volta raffreddato-

pio, un nucleo familiare medio di 4 persone può spe-

si, il glicole scende nuovamente nel collettore, instau-

gnere la caldaia per 6/8 mesi e risparmiare circa 450

rando così una circolazione naturale.

€ l’anno sui normali costi energetici. Al contrario di

Installare un impianto è un’operazione altrettan-

quanto si ritiene, l’impianto funziona tutto l’anno.

to facile, poiché non sono richiesti lavori gravosi, né

Per questo il risparmio assicurato sui costi della bol-

il cambio della caldaia, né interventi sulla struttura

letta energetica per le spese di acqua calda sanita-

dell’edificio.

ria è così importante. Tutti gli impianti solari termi-

Il segreto della lunghissima durata dei sistemi Su-

ci godono inoltre della detrazione fiscale al 55%: gra-

per Solar (oltre 25 anni) è la qualità dei materiali im-

zie a quest’incentivo, il costo iniziale di acquisto vie-

piegati e l’attenta selezione dei componenti. Il bollito-

ne ammortizzato in 5 anni e permette di usufruire

re costruito in acciaio inox di altissima qualità garan-

dell’inesauribile calore solare, con la garanzia di un

tisce un’ottima resistenza alla corrosione ed è perfet-

prodotto di qualità durevole.

tamente idoneo al trattamento di acqua sanitaria: la

Gli impianti solari termici Super Solar si basano sul sistema a circolazione naturale che non richiede l’utilizzo di energia elettrica e di manutenzione e consente dunque un risparmio reale perché abbatte ulteriori costi per il mantenimento dell’impianto in attività. Ideale per produrre fino a 600 litri di acqua calda al giorno, il sistema a circolazione naturale è quindi perfetto per soddisfare il fabbisogno familiare. Il funzionamento dell’impianto è estremamente semplice: il

28

|

liquido, chiamato glicole, contenuto nei pannelli so-

settembre-ottobre 2010

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

nuova colorazione “Rame Anticato”, oltre ad armoniz-


zarsi con gli elementi di copertura e con le grondaie, riducendo l’impatto visivo del bollitore sul tetto, ha una maggiore resistenza agli agenti atmosferici e non sbiadisce nel tempo. Accanto a questa tonalità è stata studiata anche la colorazione “Grigio”, messa a punto per mimetizzarsi con le moderne coperture caratterizzate da tinte scure e di tendenza. Oltre ai sistemi a circolazione naturale, Super Solar progetta anche sistemi solari a circolazione forzata, adatti nei centri storici o nei casi in cui si vuole salvaguardare il profilo architettonico, perché consentono di posizionare il serbatoio all’interno della casa, mentre all’esterno appariranno solo i pannelli installati sul tetto. NUOVE TECNOLOGIE: IL SOLARE FOTOVOLTAICO

Se la tecnologia termica ci regala energia termica (e dunque acqua calda), il fotovoltaico permette di convertire la radiazione solare in energia elettrica, sfruttando l’effetto indotto da un flusso luminoso che investe un materiale semiconduttore, il silicio. Il modulo fotovoltaico trasforma l’energia luminosa che riceve in corrente elettrica continua. Essa viene diretta verso l’inverter per la conversione a 220 V e l’immissione diretta in rete, passando dal contatore per l’energia prodotta in uscita. Con l’approvazione del nuovo Conto Energia, che consente addirittura di guadagnare dall’energia prodotta con un impianto fotovoltaico, anche le famiglie possono installare il proprio sistema sul tetto, sul terrazzo o nel giardino di casa. È però necessario conoscere bene la normativa e le procedure per poter accedere agli incentivi statali: i professionisti di Super Solar sfruttano la trentennale esperienza nel campo del solare per offrire una consulenza a 360° anche per l’installazione del fotovoltaico e per calibrare la scelta nel rispetto delle esigenze del singolo contesto abitativo.

La competenza dei consulenti Super Solar permette di studiare soluzioni che combinino impianti solari termici con il solare fotovoltaico, per produrre contemporaneamente energia termica ed elettrica e fare il passo importante verso l’autonomia energetica della casa. L’INFORMAFREEMAGAZINE

|

settembre-ottobre 2010

|

29


©FLICKR/album di ROYALMICE

SOCIALE

ABITARE ACCESSIBILE SERVIZIO DI SEBASTIANO MARCHESAN, IMMAGINI A CURA DELLA REDAZIONE

Una malattia o un infortunio possono mutare improvvisamente le nostre condizioni di salute: l’ambiente domestico risulterebbe ancora funzionale? Ecco alcuni consigli per una casa adatta a tutti.

Raggiungere il piano superiore non era mai stato un problema, ma adesso… Riuscivo sempre ad andare in bagno autonomamente, ora salire quello scalino invece… Distendermi sul letto era la cosa più banale del mondo, ma in queste condizioni se non mi aiuta qualcuno… Una malattia, un infortunio, la vecchiaia. Sono molteplici i fattori che, senza preavviso ed in brevissimo tempo, possono mutare radicalmente la vita e la quotidianità di ciascuno di noi. Improvvisamente tutto assume una prospettiva diversa. Persino l’ambiente domestico in cui ci muovevamo liberamente e a piacimento si scopre ricco di insidie e di barriere. Ecco perché, quando si realizza o si acquista una casa, è fondamentale tenere sempre presenti alcuni aspetti fondamentali. Ecco quali.


32

|

settembre-ottobre 2010

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

IL BAGNO Il bagno, essendo uno dei locali a forte rischio di incidente domestico, deve essere sufficientemente ampio (minimo 2,10 x 2,10 m) e realizzato in modo tale da risultare sicuro e funzionale. La pavimentazione deve essere ben visibile, priva di irregolarità e antisdrucciolevole; è opportuno inoltre che la stessa

Spesso l’estetica va a discapito della funzionalità

©FLICKR/ph. Jumpin jack

ASCENSORI E RAMPE È opportuno prevedere, in fase progettuale, un apposito vano presso cui poter installare un impianto ascensore o di sollevamento che può rivelarsi indispensabile a seguito delle mutate condizioni di salute di uno o più familiari, consentendo agli stessi di fruire degli spazi abitativi senza restrizioni di sorta. I piccoli dislivelli presenti nell’edificio possono essere superati, oltre che dai comuni gradini, da rampe di idonea pendenza, il cui inizio e fine delle stesse devono risultare opportunamente segnalati con sistemi tattilo plantari colorati per risultare funzionali anche alle persone con problemi alla vista. Nel caso il dislivello risulti tale da non consentire la realizzazione di una rampa, l’alternativa più valida è l’installazione di una piattaforma elevatrice, che consente il superamento di dislivelli notevoli. La piattaforma elevatrice deve sempre risultare chiusa con un parapetto perimetrale (alto 1 metro) che consenta la salita delle persone nella massima sicurezza. L’impianto elevatore o ascensore viene impiegato, in alternativa alle scale, per il raggiungimento dei piani superiori dell’edificio. Le misure interne della cabina dell’impianto elevatore devono essere sufficientemente ampie (95 x 130 cm) al fine di consentire un funzionale trasporto delle persone, degli arredi e di eventuali oggetti ingombranti. La pulsantiera dell’elevatore, con traduzione in braille per le persone non vedenti, deve essere posta orizzontalmente ad un’altezza tra 110 e 130 cm e deve prevedere il pulsante d’allarme. La cabina deve avere un corrimano, posto all’altezza di 90 cm ed un citofono, posto all’altezza di 110-120 cm, per le

LE PORTE Le porte devono essere ampie (non inferiori a cm 80 x 210, meglio cm 90 x 220) ed avere uno spazio laterale libero di almeno 40 cm in modo da consentire un’agevole passaggio delle persone, degli arredi e di qualsiasi oggetto. Il senso di apertura di una porta non deve determinare intralcio o situazione di pericolo. La porta con due battenti deve avere l’anta principale larga almeno 80 cm per garantire l’accesso senza dover aprire entrambe le ante. Le porte possono essere con l’anta a battente, con l’anta scorrevole, pieghevoli a soffietto e possono essere realizzate, a seconda del loro utilizzo, in diversi materiali quali il legno, l’alluminio, il ferro, il pvc, il vetro. Le porte devono sempre risultare agevoli da aprire per chiunque, la maniglia a leva deve avere forma anatomica smussata che non comporti rischi di aggancio o ferita e consenta una presa sicura; qualora le porte risultino pesanti da aprire, devono essere munite di un apposito dispositivo a molla che favorisca l’apertura e il ritorno automatico della porta. La soglia e la battuta della porta devono risultare sempre inferiori ad 1 cm con gli spigoli smussati in modo da evitare il pericolo di inciampare per le persone.

©FLICKR/album di Chiocciola Scalenilur

LE SCALE Le scale devono essere sufficientemente larghe ( > 1 metro), in quanto devono consentire un agevole passaggio delle persone e degli arredi. I gradini delle scale devono essere regolari e non troppo alti; l’alzata deve essere facilmente visibile e la pedata deve permettere il completo appoggio del piede ed essere antisdrucciolevole. Le scale devono essere fornite di idonei corrimani ben posizionati al fine di consentire un’agevole presa. I parapetti e le ringhiere, di opportuna altezza, devono essere tali da non permettere un facile arrampicamento; i correnti intermedi devono quindi essere disposti (non orizzontalmente) in modo da non costituire situazioni di pericolo (inciampo, incastro) soprattutto per i bambini.

comunicazioni con gli operatori in caso di guasto dell’impianto.

©FLICKR/ph. s4n7y

LA PAVIMENTAZIONE La pavimentazione deve risultare chiara e ben visibile, priva di irregolarità e antisdrucciolevole con fughe inferiori ai 5 mm ed eventuali soglie smussate, non più alte di 1 cm. I materiali più utilizzati per la pavimentazione sono il legno (molto utilizzato nelle camere), le piastrelle di maiolica, di cotto, di marmo, in alcuni casi specifici il linoleum o gomma, mentre é da sconsigliare l’utilizzo di moquette in quanto risulta difficile da mantenere priva di polvere e pulita. La scelta dei materiali da utilizzare per la pavimentazione dei vari locali dovrà essere conseguente alla funzione a cui gli stessi sono destinati ad esempio in cucina e nel bagno risultano particolarmente adatte le piastrelle di maiolica o in cotto trattato o smaltato a freddo, mentre nella camera e nel soggiorno possono essere applicate pavimentazioni in legno o di altri materiali. Una soluzione interessante e funzionale deriva dall’inserimento, nella pavimentazione, di alcune piastrelle di colori diversi, che possono rivelarsi utili quali punti di riferimento in caso di scarsa visibilità.


LE CAMERE Per il dimensionamento di una camera singola è ottimale una superficie di almeno 11 mq (dimensioni minime 3 e 3,60 m) e di 16 mq per una camera doppia (dimensioni minime 3,50 e 4 m) per consentire una funzionale collocazione degli arredi e la conseguente fruibilità degli spazi. Lo spazio attorno al letto (> 90 cm) deve consentire una funzionale mobilità da parte di chiunque. Il letto deve essere acquistato con oculatezza, perché deve risultare comodo in ogni condizione di salute e consentire un buon riposo e recupero di energie.

©FLICKR/album di DimensioneLegno

venga realizzata con una leggera pendenza (1%) verso uno scarico dell’acqua a pavimento (es. del piatto doccia), per evitare il pericolo di fuoriuscita dell’acqua dal locale, a seguito di qualsiasi evenienza. I sanitari devono essere collocati in posizioni tali da consentire alle persone di spostarsi agevolmente all’interno del locale. Il piatto doccia, di idonea misura (90 x 90 cm), può essere a filo pavimento ed avere una pendenza non superiore al 3%, non deve risultare scivoloso e può avere dei profili di gomma per impedire la fuoriuscita dell’acqua dallo stesso. La doccia può essere delimitata da una tenda oppure da un box doccia con porte pieghevoli o scorrevoli, ben incernierate alla parete, per consentire un agevole accesso a chiunque. All’interno della doccia è opportuno prevedere il posizionamento di un maniglione (diametro 3-4 cm) che consenta alla persona una presa sicura in caso di perdita dell’equilibrio. In alcuni casi si può prevedere l’installazione di un sedile doccia a ribalta, fissato a parete, che può rivelarsi molto utile per le persone anziane o con difficoltà di deambulazione. L’asta della doccia, che può fungere anche da maniglione, deve risultare ben fissata alla parete e garantire un agevole spostamento dell’erogatore dell’acqua, tramite l’apposito appoggio. La vasca da bagno, realizzata con materiali idonei (resine) e con la pavimentazione antiscivolo, deve essere posizionata in modo tale da risultare agevole da raggiungere ed utilizzare per chiunque. Presso il muro adiacente alla vasca da bagno è utile collocare un maniglione per agevolare le persone in entrata ed uscita dalla stessa. Un appoggio seduta di 40 cm posizionato in corrispondenza della testata della vasca agevola la manovra di trasferimento nel sanitario permettendo alla persona di scivolare in sicurezza all’interno del sanitario stesso. È buona norma prevedere vicino alla doccia od alla vasca da bagno, spesso tra la doccia e la tazza wc, l’installazione di un campanello d’allarme con un filo lungo fino a 50 cm da terra, da poter attivare anche in caso di caduta o malore. La tazza wc deve essere collocata in modo tale da risultare facilmente raggiungibile da chiunque, anche da una persona infortunata, costretta a spostarsi con una carrozzina. È consigliabile l’installazione di un maniglione laterale alla tazza wc, posto ad un’altezza di 70 cm da terra, per agevolare a tutti la fruizione del sanitario.

È importante essere consapevoli che ogni anno in Italia accadono 4.500.000 incidenti domestici, i quali comportano 8.000 decessi, praticamente 22 persone al giorno. L’ Organizzazione Mondiale della Sanità rileva come, nei Paesi sviluppati, l’incidente domestico rappresenti la prima causa di mortalità tra i bambini e la categoria più colpita da infortuni risulti quella delle casalinghe. (dati forniti dalla Consulta delle Associazioni delle persone disabili FVG)

La struttura del letto deve avere le gambe poste all’interno del perimetro (circa 10 cm), le sponde imbottite ed essere priva di testiera ai piedi del letto, in modo da evitare il pericolo di urti ed inciampi, sopratutto durante le ore notturne. Accanto al letto deve essere posizionato un interruttore della luce, per consentire alla persona di accendere la luce e muoversi in sicurezza durante la notte. LA CUCINA Il dimensionamento del vano cucina deve essere fatto in funzione dei complementi di arredo standard (60 x 60 cm) e dello spazio necessario per rendere agevole il movimento a qualsiasi persona. La progettazione di una cucina richiede particolare attenzione in quanto deve risultare funzionale ed evitare per quanto possibile situazioni di pericolo. Affinché la cucina possa essere utilizzata anche da una persona in carrozzina, si può prevedere un adeguato spazio libero sotto il piano di lavoro, di altezza non inferiore ai 70 cm. Sebastiano Marchesan Sebastiano Marchesan è il responsabile dell’accessibilità della Consulta regionale delle associazioni delle persone disabili FVG

L’INFORMAFREEMAGAZINE

|

settembre-ottobre 2010

|

33


©FLICKR/ph. rosping

© FLICKR/ph. hasta gia

T U M O R I N E L L’A N Z I A N O

R I C E R C A

Prevenzione, diagnosi precoce e terapia

SERVIZIO DI UMBERTO TIRELLI

Come individuare e curare nel modo migliore i tumori nell’anziano. Un fenomeno che in Italia riguarda ogni anno 270 mila persone.

34

|

La popolazione che invecchia progressivamente ma costantemente, i tassi di natalità che calano e il netto incremento dell’aspettativa di vita nei Paesi occidentali sono le tre grandi variabili che stanno contribuendo a ridisegnare il panorama demografico. Esiste una grande variabilità geografica nella quota di anziani nei diversi Paesi. In molti Paesi in via di sviluppo, la percentuale di persone di età maggiore a 65 anni supera di poco il 5%. Nel mondo occidentale, invece, tra il 10% ed il 25% degli abitanti è anziano. I dati demografici dimostrano un’escalation delle malattie correlate all’età avanzata, come le patologie cardiovascolari, respi-

settembre-ottobre 2010

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

ratorie e neurologiche, ma soprattutto il cancro. Infatti, l’incidenza di molti tumori cresce con l’età almeno fino agli 85 anni, mentre, viceversa, può ridursi dopo i 95 anni. Analizzando l’impatto dei tumori sulla popolazione, si scopre che in Italia si registrano 270.000 nuovi casi di tumori per anno, 165.000 (il 61%) si verificano in persone oltre 65 anni: 90.000 (33%) nella fascia tra 65 e 74 anni e 75.000 (28%) nella fascia degli over 75. Il mio gruppo di ricerca, costituito alla fine degli anni ‘70, è stato il primo non solo in Italia a studiare ed approfondire le problematiche dei tumori dell’anziano - nell’ambito del CNR prima (1978) e dell’EORTC poi (1984)

- pubblicando il primo lavoro della letteratura medica internazionale sulla terapia di un gruppo di tumori (linfomi maligni) dell’anziano. Oggi l’Istituto di Aviano ha istituito una clinica apposita per i pazienti oncologici anziani, coordinata dalla dottoressa Lucia Fratino, ed è attivo nella ricerca in questo ambito anche nelle terapie biologiche e nel trapianto di midollo. In un soggetto anziano vi sono alcuni fattori predisponenti a un maggior rischio di neoplasie quali la maggiore durata dell’esposizione ai cancerogeni ambientali e ai radicali liberi, un’alimentazione non corretta, i virus e in generale le infezioni, una maggiore instabilità genetica (cioè una


ma sono spesso interpretati come dipendenti dal declino funzionale dell’organismo. Per la diagnosi precoce, trascurare gli esami o effettuarli senza un criterio può esporre a pericoli o a stress inutili; è quindi importante effettuare lo screening oncologico oltre i 50 anni e rispettando la tempistica definita dagli esperti: esame del sangue occulto nelle feci dopo i 50 anni ogni 2 anni; mammografia dopo i 50 anni; Paptest tra i 21 e i 65 anni, ogni 2 anni; PSA pur non consigliato alla popolazione generale ma per altri esperti, compreso il sottoscritto, è consigliato a tutti oltre i 50 anni di età, insieme ad una visita urologica; Tac spirale del torace, non consigliata alla popolazione generale ma in studio dopo i 60 anni per i grandi fumatori; colonscopia solo nella popolazione ad alto rischio, dopo il sangue occulto nelle feci. E ricordare che non è mai troppo tardi per la prevenzione: niente fumo, dieta a base di frutta e verdura, consumo moderato di alcol ed esercizio fisico. Vi è poi un altro luogo comune da sfatare, cioè che le neoplasie siano meno aggressive negli anziani rispetto ai giovani. Il cancro negli anziani ultrasettantenni, infatti, ha all’incirca le stesse modalità di presentazione e di crescita che in un adulto e risponde al trattamento nel medesimo modo. Quindi è importante che tali pazienti siano gestiti in maniera integrata da un gruppo composto da più

specialisti - oncologo, geriatra, psicologo – in grado di fare un’analisi multidimensionale (cioè di tutti gli aspetti legati alla salute fisica e psichica) all’inizio del percorso terapeutico. Tenuto conto che a 70 anni in una persona “fit”, cioè in buone condizioni di salute, la spettanza di vita è più o meno di circa 20 anni, è evidente che la terapia deve mirare alla guarigione o alla lungosopravvivenza se questo è possibile con le armi a disposizione, cioè la chirurgia, la radioterapia, la chemioterapia e le terapie biologiche, spesso combinate fra di loro. Pertanto queste vanno impiegate dopo aver accuratamente suddiviso i pazienti anziani, in accordo alla valutazione geriatrica multidimensionale, in fit, unfit e fragili, e scelto i trattamenti più validi per le condizioni del paziente. La clinica degli anziani del dipartimento di Oncologia Me-

L’INFORMAFREEMAGAZINE

dica dell’istituto Tumori di Aviano ha proprio il compito di dividere i pazienti, secondo la scala muldimensionale geriatrica, in quei sottogruppi e dare quindi i migliori trattamenti possibili al paziente anziano con la collaborazione di geriatra, oncologo medico e psicologo, alle volte con la possibilità di guarigione, altre volte con la possibilità di una lungosopravvivenza, altre volte soltanto con lo scopo di migliorare la qualità di vita, impiegando al meglio le terapie palliative, compresa la terapia del dolore, spesso sottovalutate proprio nei pazienti anziani, che si ritengono erroneamente più “resistenti” al dolore. Umberto Tirelli T

maggiore frequenza delle mutazioni spontanee a livello del DNA) combinata a una minore efficienza dei sistemi di riparazione del DNA e all’attivazione di oncogeni (geni che predispongono al cancro) e una qualche immunodeficienza correlata all’invecchiamento. Un altro aspetto rilevante e che può influire sullo sviluppo di una neoplasia è l’inattività fisica. Il rischio di ammalarsi di tumore è tre volte più alto in una persona che conduce una vita sedentaria rispetto a una fisicamente attiva. Una camminata di 2-3 chilometri al giorno può ridurre di un terzo l’incidenza della malattia e questo perché l’attività fisica aiuta anche a sostenere il sistema immunitario (è immunostimolante). Per quanto riguarda la prevenzione e la diagnosi precoce, non sempre un tumore nell’anziano può essere diagnosticato in modo tempestivo. Al contrario, alcuni studi hanno dimostrato che il cancro viene diagnosticato nella persona anziana più tardi rispetto ai giovani, probabilmente per la tendenza a sottovalutare sintomi erroneamente attribuiti all’invecchiamento o alla presenza di malattie croniche concomitanti. Il dolore osseo da metastasi, ad esempio, può essere interpretato come dovuto ad artrosi e osteoporosi, e ancora sintomi come astenia (senso di spossatezza), dispnea (difficoltà respiratoria), sudorazione, dimagrimento non sempre vengono riconosciuti precocemente come indizio della presenza di un tumore,

Prof. Umberto Tirelli Direttore del Dipartimento di Oncologia Medica del Centro di Riferimento Oncologico IRCCS di Aviano

|

settembre-ottobre 2010

|

35


D E L

T E M P O / 1

©FLICKR/DonChisciotte

S C O R R E R E

P S I C O L O G I A

Invecchiare?

No grazie. Anzi, si!

RUBRICA A CURA DI GIULIANA DE STEFANI IMMAGINI A CURA DELLA REDAZIONE

La durata della vita biologica di un individuo tende ad aumentare. Ma con più anni da vivere cosa abbiamo di così importante da fare? La soluzione sta nel proprio carattere.

36

|

Tra i temi dominanti nei discorsi che facciamo con amici e conoscenti, nelle sale d’attesa dei medici di famiglia o addirittura quando siamo in vacanza a riposarci dalle fatiche lavorative, ne spunta sempre uno, come una nota stonata: invecchiare, la terribile parola che può segretamente ossessionare anche le persone più equilibrate. È evidente che la società occidentale del benessere, edonista e con l’eterno sorriso sulle labbra, spinta alla conquista di una leggerezza del vivere fondata sulle apparenze della moda e sui divertimenti della spettacolarità, ci invia copiosi messaggi che esorcizzano l’inevitabile. La nostra fine biologica viene negata a suon di fuochi d’artificio, novità e notizie incessanti, scoperte scientifiche ed invenzioni: siamo molto impegnati a rimanere sulla cresta dell’onda della vita e più o meno consapevolmente preferiamo non guardare il mare in cui navighiamo e soprattutto non pensiamo di chiederci a quale scopo siamo lì. Lo psicologo americano James Hillman ha aff rontato in modo profondo il tema dell’invecchiamento

settembre-ottobre 2010

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

ed ha anche frugato nelle sue personali ansie per giungere ad evidenziare quali sono i meccanismi che ci portano a vivere penosamente l’attesa della vecchiaia e la scoperta dei suoi segni. Chi di noi non si è mai chiesto “ma a cosa serve invecchiare? …che senso ha, se tanto la fine è certa?” Davanti all’esaurimento delle forze fisiche, alla perdita dell’acuità dei sensi ed alla cessazione della fecondità, tendiamo ad etichettare come una generale diminutio l’odiata condizione: quasi un handicap, la generale mancanza di attributi essenziali del vero essere umano. In tale maniera inconsapevolmente assumiamo la visione molto statica e quindi mitica dell’adolescente: l’archetipo che porta con sé una molteplicità di promesse evolutive e di possibilità di divenire, dotato di un piccolo passato ed uno sconfinato futuro.


©FLICKR/Biaph

Ma se l’invecchiamento è inscritto nella biologia, cioè appartiene a tutti gli esseri viventi, esiste una evidente differenza tra la nostra specie e gli altri mammiferi: loro cedono più rapidamente alla erosione del tempo sulla fisiologia, noi resistiamo. Riflettiamo: la nostra longevità ci porta a vivere anche 50 anni oltre all’età feconda, cioè più del periodo per il quale è biologicamente spiegabile lo scopo della vita di un individuo, la procreazione e continuazione della specie. Se da un lato possiamo facilmente spiegarci come la scienza negli ultimi cento anni abbia permesso questo incremento notevolissimo della durata della vita, non saremo però soddisfatti finché non riusciremo ad attribuire un significato alla longevità. Insomma il problema potrebbe essere: perché, a quale scopo, magari con l’organismo consumato ed inefficiente, vogliamo ostinatamente vivere e differentemente dalle altre specie lottiamo per continuare ad esistere? Cos’abbiamo di così importante da fare? Una delle tesi centrali di Hillman è che per la nostra specie la vecchiaia è quella porzione di tempo indispensabile affinché ogni singolo individuo porti a compimento il suo proprio carattere. A quarant’anni già abbiamo un carattere, ma la nostra struttura psicologica sta ancora acquisendo stimoli ed organizzando l’azione: siamo ancora molto giovani! Rischiamo di vivere facilmente cento anni! Bisogna allora affrontare il tema della vecchiaia con un approccio psicologico perché comprendere il significato di questo fenomeno della longevità diventa impellente e concorre all’igiene mentale di ognuno di noi.

Insomma diventa importante ciò che pensiamo: se adottiamo una spiegazione puramente biologica sposiamo la tesi dell’inutilità della vecchiaia in quanto età dell’inefficienza fisiologica, ed è evidente a tutti che convivere con questa interpretazione è quantomeno riduttivo e tendenzialmente depressivo. Se vogliamo abbandonare la trita descrizione disfunzionale della condizione anziana, la prima operazione da compiere consiste nel non considerare l’invecchiamento solo come un PROCESSO che porta alla perdita di attributi di efficienza. Proviamo invece a considerare la vecchiaia una STRUTTURA dotata di una sua natura essenziale.

L’affascinante ma anche realistica tesi di Hillman è che l’“inutilità” sia utile all’interno di questa struttura: la trasformazione biologica visibile degli individui diventa per i più giovani una narrazione, un elemento della memoria nella collettività, la personificazione di un microcosmo, ma non solo. Con l’aiuto della psicologia di grandi autori affronteremo nei prossimi articoli questo tema che qualcuno vive come un appuntamento non sempre gradito… (ma si sta sbagliando).

L’INFORMAFREEMAGAZINE

Giuliana De Stefani, psicologa, psicoterapeuta |

settembre-ottobre 2010

|

37


&

B E L L E Z Z A

©FLICKR/BrittneyBush

S A L U T E

W E L L N E S S

Mal di stomaco?

Eliminate lo stress

SERVIZIO A CURA DELLO STUDIO BENESSERE - GRADISCA D’ISONZO IMMAGINI A CURA DELLA REDAZIONE

Spesso i disturbi gastrici sono causati da uno stile di vita sotto pressione. Dall’alimentazione al riposo, alcuni consigli pratici per stare meglio. Anche facendosi coccolare.

38

|

Fastidiosi disturbi allo stomaco si verificano con sempre maggior frequenza tra le persone. La gastrite e l’ulcera, addirittura, rientrano nel gruppo delle patologie più diffuse. Le motivazioni possono essere svariate e, per questo motivo, è sempre necessario sottoporsi al controllo medico per avere una diagnosi corretta. È indubbio, tuttavia, che la medicina si interessi sempre più frequentemente anche agli effetti esterni di stress che in molti casi appaiono come fonte di fastidiosi disturbi che interessano questo viscere. L’attività dello stomaco, infatti, si sviluppa anche senza aver mangiato: il sistema nervoso tramite il nervo vago invia stimoli al cervello che a sua volta dà ordine alla mucosa gastrica di produrre succhi acidi come in presenza di cibo. Le funzioni digestive avvengono autonomamente, ma possono essere squilibrate da uno stato di iperagitazione, stress e preoccupazione; in pratica è solo grazie ad un perfetto equilibrio psicofisico che il nostro corpo funziona in modo regolare. settembre-ottobre 2010

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

Sempre più spesso invece la quotidianità ci sottopone a ritmi e problematiche che siamo costretti a sostenere anche se con estremo sforzo e difficoltà. Se questo avviene in modo sporadico ed occasionale ce la possiamo fare, siamo tutti in grado di sostenere senza grossi problemi un breve periodo di sforzo sia fisico che morale. Ognuno di noi possiede una dose di energie di riserva cui attingere per affrontare un periodo di maggior affaticamento. Ma se si approfitta troppo a lungo queste risorse si esauriscono. Si accentuano allora i disturbi da stress ed il corpo ci invia svariati messaggi: ansia, insonnia, nervosismo... fino a giungere ai disturbi gastrici. Si può fare qualcosa prima? Certo! Dobbiamo ricordarci sempre che il riposo notturno è senz’altro il mezzo primario che ha il nostro corpo per ricaricare le batterie, per riprendere le forze! Si deve considerare che a fine giornata una corretta valutazione di tutto ciò che siamo riusciti a fare ci


©FLICKR/esteticaMito

deve soddisfare e non stressare. Pianificare gli impegni del giorno successivo prima di coricarsi può essere una buona abitudine per favorire un sonno più tranquillo con la serenità di aver organizzato il da farsi per l’indomani. Non si deve tuttavia dimenticare che se il sonno ricarica, una corretta alimentazione ci permette di avere il nutrimento necessario per essere operativi al meglio. Cibi sani, condimenti leggeri e bere molta acqua sono fattori che favoriscono la salute del nostro organismo... un buon carburante per questa macchina meravigliosa! Tali accortezze possono essere un toccasana per tutti i disturbi della digestione, ma se si vuole fornire un aiuto anche grazie ad uno stimolo esterno è bene sottoporsi a tecniche come la riflessologia plantare o il massaggio viscerale; trattamenti non invasivi ma diretti che possono dare immediato e duraturo sollievo. Il massaggio viscerale prevede l’abbinamento a tecniche di respirazione che lavorano sul rilassamento del diaframma, fondamentali anche per regolare l’osmosi intestinale; manualità dolci ma efficaci rivolte al plesso solare che ser-

vono a diminuire i livelli di stress e favoriscono così un maggior rilassamento. Con la riflessologia, invece, stimolando o sedando il CARDIAS-STOMACO- PILORO, si può regolare le funzioni permettendo un immediato sollievo; inoltre fegato e vescica biliare, una volta stimolati, andranno a migliorare le loro molteplici attività; colon e reni favoriranno una più regolare eliminazione; anche le ghiandole endocrine devono esser trattate per la loro importanza nel regolare l’attività gastrica. È evidente che tutto il nostro corpo collabora al buono stato di salute. Bisogna essere attenti ad ogni campanello d’allarme che arriva dall’interno per difenderci dalle molteplici sollecitazioni esterne. Concediamoci dei tempi per seguire alcune regole fisiologicamente corrette come: - masticare lentamente ed assaporare i cibi (ci darà un maggior senso di sazietà)

- bere poco durante i pasti (si diluiscono meno i succhi gastrici e migliora la digestione) - non assumere alcolici in eccesso - riposare con regolarità (non andare a letto tardi e svegliarsi a mattina inoltrata) - fare regolarmente attività fisica all’aria aperta - evitare il fumo e tossine (prestare attenzione alle etichette sui prodotti) - moderare l’uso di caffè - evitare di stressarsi inutilmente (senza accollarsi problemi non nostri o di impossibile soluzione). E quando proprio si è arrivati a raggiungere il limite massimo delle nostre possibilità... Concedersi un po’di coccole, anche senza un vero ciclo di terapie: un’ora di massaggio relax può essere un ottimo aiuto! La consapevolezza di aver trovato un attimo di tempo da dedicare solo a noi ci permette di dedicarci a tutto il resto con minor sforzo e maggior entusiasmo.

per ulteriori informazioni contattare lo studio benessere, gradisca d’isonzo, tel. 0481 961347 www.benesserestudio.it L’INFORMAFREEMAGAZINE

|

settembre-ottobre 2010

|

39


©FLICKR/ph. rosping

© FLICKR/ph. PRIMA_STELLA

GIUSTIZIA

C’è posta per te.

D I R I T T O

Anche sgradita...

RUBRICA A CURA DELL’AVV. MASSIMILIANO SINACORI WWW.AVVOCATIUDINESI.IT

Secondo la Corte di Cassazione l’insulto via e-mail non costituisce molestia o disturbo alle persone. A differenza dei messaggi sul telefonino.

40

|

Una recentissima sentenza della Corte di Cassazione ha fornito un’interpretazione restrittiva dell’art. 660 c.p. che sanziona la molestia od il disturbo alle persone, statuendo “chiunque, in un luogo pubblico o aperto al pubblico, ovvero col mezzo del telefono, per petulanza o per altro biasimevole motivo, reca a taluno molestia o disturbo è punito con l’arresto fino a sei mesi o con l’ammenda fino a € 516”. La norma in questione mira a proteggere l’ordine pubblico tutelando la quiete privata, poiché coloro che singolarmente si trovano esposti alle condotte moleste o di disturbo di terzi potrebbero avere delle reazioni pericolose. In particolare, la Suprema Corte, argomentando sul-

settembre-ottobre 2010

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

la possibilità del destinatario di un insulto di sottrarvisi, ha stabilito che le e-mail richiedono tecnicamente più tempo (rispetto ad esempio ad una telefonata o ad una citofonata) per giungere al destinatario. Ciò comporta che non vi sia un’immediata interazione tra mittente e destinatario, né un’intrusione diretta del primo nella sfera delle attività del secondo, con conseguente minor lesione e turbamento della privacy del destinatario e della sua quiete. Analizzando gli elementi del reato, tra questi vi è la “pubblicità del luogo”. E ciò significa che le condotte moleste o di disturbo debbano avvenire in un luogo che di fatto o di diritto sia accessibile a tutti. Ad esempio, di recente, la Su-

prema Corte (con sentenza del 16 giugno 2009, n. 28853), statuendo che “si intende aperto al pubblico il luogo cui ciascuno può accedere in determinati momenti ovvero il luogo al quale può accedere una categoria di persone che abbia determinati requisiti” e ha concluso affermando che devono essere considerati luoghi aperti al pubblico pure l’androne di un palazzo e la scala comune a più abitazioni. Peraltro, il reato sussiste tanto se sia il molestatore a trovarsi in luogo pubblico quanto se invece vi si trovi la vittima (ed il molestatore, ad esempio, sia invece in un luogo privato). Ancora, affinché il reato possa dirsi sussistente è inoltre sufficiente che il soggetto destinatario di dette condot-


te percepisca il disturbo, essendo invece irrilevante che lo stesso sia presente al momento delle stesse. Ovviamente la percezione del suddetto disturbo dovrà essere vagliata alla stregua della psicologia normale e media delle persone, cioè secondo il modo comune di vivere delle stesse. Di molestia o disturbo si può parlare in caso di petulanza, ovvero di un comportamento impertinente, arrogante, insistente, pressante, indiscreto che reca un’inopportuna interferenza nell’altrui sfera di libertà, produttiva di una fastidiosa intromissione nella vita privata della vittima. Il biasimevole motivo, invece, deve essere inteso come un motivo riprovevole in sé o in rapporto alle qualità o condizioni della vittima. Ai fini della sussistenza del reato previsto e punito dall’art. 660 del c.p. non è necessaria l’abitualità nella condotta, essendo al contrario sufficiente anche solo un’azione di molestia o di disturbo, come statuito dalla Corte di Cassazione nella sentenza n. 36 del 12 novembre 2009, secondo la quale “anche una sola telefonata effettuata dopo la mezzanotte è da considerarsi alla stregua di “molestia” ed integra, pertanto, il reato di cui all’art. 660 c.p.”. Affinchè, infine, il reato possa dirsi integrato è necessaria, da parte dell’agente, la consapevolezza dell’idoneità del proprio comportamento a molestare o disturbare ed alcun rilievo avrà la sua eventuale convinzione di operare per un fine

non biasimevole o magari poiché ritiene di soddisfare un proprio diritto. Oltre alle condotte moleste in luogo pubblico o aperto al pubblico, il reato sussiste quando queste vengano perpetrate mediante l’utilizzo del telefono. Nella dizione, generica, “col mezzo del telefono” di cui all’art. 660 c.p. la giurisprudenza ha ricompreso anche altri analoghi mezzi di comunicazione a distanza (come per esempio il citofono). Anche l’invio di sms (“short messages system”) potrebbe integrare il reato di molestia e disturbo alle persone, poiché, a differenza di quanto avviene generalmente per lo strumento epistolare, il destinatario dei “messaggini” può leggerne il contenuto prima di identificare il mittente e questo, per ciò che concerne il turbamento ed il disturbo che ne può derivare al destinatario, li rende assimilabili allo strumento della comunicazione telefonica tradizionale (in tal senso si è pronunciato la Corte di Cassazione nel 2006). Così come è stato ritenuto sussistente il reato di molestie pure a carico di chi aveva scattato fotografie, anche per una sola volta, al proprio vicino di casa ed ai suoi ospiti contro la loro volontà (sentenza della Cassazione penale del 24 febbraio 2009, n. 10409). Come già riportato in premessa, si è ritenuto che non integrano ipotesi di molestia o disturbo delle persone (ferma restando la sussistenza di eventuali diversi reati, come per esempio l’ingiuria), le e-mail.

Diritto… interattivo! Ci sono argomenti che ti piacerebbe venissero approfonditi in questa rubrica, curata dall’avv. Massimiliano Sinacori? Segnalali alla redazione di iMagazine: tel 0432 996332, news.imag@gmail.com. Infatti, con la recentissima sentenza del 30 giugno 2010, n. 24510, la Cassazione ha assolto, perché il fatto non è previsto dalla legge come reato, un quarantunenne di Cassino che aveva inviato ad una sua conoscente un’e-mail contenente apprezzamenti gravemente lesivi della dignità della integrità personale e professionale del suo convivente. La Suprema Corte ha escluso che l’invio di e-mail possa integrare lo strumento attraverso il quale molestare taluno poiché, pur ammettendo che la posta elettronica utilizza la rete telefonica e la rete cellulare, la stessa non utilizza il telefono e ciò, considerando che il telefono è caratterizzato dalla modalità sincrona di voci e di suoni (come per il citofono), impedisce che si possa realizzare un’immediata interazione tra mittente e destinatario, con conseguente violazione della privacy e turbamento nella vittima (e pertanto molestia o disturbo). In tal senso, invece, il mezzo telefonico è rilevante proprio per il carattere invasivo della comunicazio-

ne alla quale il destinatario non può sottrarsi (al pari degli sms) se non disattivando l’apparecchio, con conseguente lesione della propria libertà di comunicazione. Con l’e-mail, al contrario, alla stregua della corrispondenza epistolare, vi è, secondo quanto statuito dalla Corte di Cassazione, una comunicazione asincrona, nel senso che “la comunicazione si perfeziona solo e quando il destinatario, connettendosi a sua volta all’elaboratore e accedendo al servizio, attivi una sessione di consultazione della propria casella di posta elettronica e proceda alla lettura del messaggio”. Pertanto, proprio in virtù del principio di stretta legalità e tipizzazione delle condotte lecite, la Suprema Corte di Cassazione ha fornito un’interpretazione restrittiva dell’art. 660 c.p. tale per cui la ricezione di posta elettronica, anche se non gradita o anche se in grado di provocare nel destinatario turbamento o fastidio, non è comunque equiparabile alla molestia eseguita col mezzo del telefono.

Per approfondimenti ed esame di alcune pronunce e della casistica in materia è possibile accedere al sito web www.avvocatiudinesi.it e collegarsi ai link in materia normativa e giurisprudenziale ovvero rivolgere domande od ottenere chiarimenti via e-mail all’indirizzo sinacori_m@ avvocatiudinesi.it

L’INFORMAFREEMAGAZINE

|

settembre-ottobre 2010

|

41


ŠFLICKR/LuigiRosa

PASSAPORTO ELET TRONICO

Passaporto: ultime novitĂ 

RUBRICA A CURA DELLA QUESTURA DELLA PROVINCIA DI GORIZIA

Q U E S T U R A

Dal 20 maggio 2010 ci sono delle novitĂ  di particolare rilevanza per quanto riguarda il passaporto; i vecchi libretti infatti non esistono piĂš e sono stati sostituiti dal nuovo passaporto a modello uniďŹ cato di 48 pagine della durata di 10 anni e dal costo di 42,50 euro. Per essere valido il nuovo passaporto deve contenere oltre la foto anche la ďŹ rma e le impronte digitali del richiedente, da acquisire con la presenza dell’interessato mediante un programma elettronico. Ad ogni modo l’istanza per ottenere il nuovo passaporto non ha subito particolari modiďŹ che. Ăˆ sufďŹ ciente presentare la domanda alla quale è necessario allegare: t VO EPDVNFOUP EJ SJDPOPTDJ mento valido in cui vi sia indicata la cittadinanza italiana; t GPUPGPSNBUPUFTTFSBJEFOUJDIF e recenti; t DPOUSBTTFHOPUFMFNBUJDPEJĂĽ 40,29 per passaporto (tassa di concessione governativa); t MB SJDFWVUB EJ QBHBNFOUP EJ ĂĽ 42,50 per il passaporto ordinario. Il versamento va effettuato esclusivamente mediante bollettino di conto corrente n. 67422808 intestato a: Ministero dell’Economia e delle Finanze Dipartimento del tesoro. La causale è: “importo per il rilascio del passaporto elettronicoâ€?. Presso gli ufďŹ ci postali

42

|

settembre-ottobre 2010

si possono utilizzare i bollettini pre-compilati. Per il rilascio di nuovo passaporto, a causa di deterioramento o scadenza di validitĂ , con la documentazione deve essere consegnato il vecchio passaporto. Se si desidera ottenere un passaporto valido solo per i paesi dell’Unione Europea (UE) la tassa di concessione governativa non deve essere pagata all’atto del rilascio, nĂŠ per i successivi anni di validitĂ . In tal caso su una pagina del passaporto verrĂ  apposta la dicitura “validitĂ  limitata ai paesi dell’Unione Europea (UE)â€?. Qualora dopo il rilascio si voglia utilizzare il documento anche fuori dai paesi dell’Unione Europea occorrerĂ  recarsi presso l’UfďŹ cio Passaporti con il contrassegno UFMFNBUJDPEJĂĽ FGBSTJBOOVM lare la dicitura relativa alla limitazione territoriale. La presenza del richiedente presso l’UfďŹ cio Passaporti è necessaria per l’acquisizione della ďŹ rma e delle impronte digitali. Casi di esenzione dalla ďŹ rma sono previsti per i minori di anni 12, per gli analfabeti (documentato con un atto di notorietĂ ) e per coloro che presentino una impossibilitĂ  ďŹ sica accertata e documentata che impedisca l’apposizione della ďŹ rma. In questi casi al posto della ďŹ rma ci sarĂ  la dicitura “esenteâ€? scritta anche in lingua inglese e francese.

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

Si sottolinea, altresĂŹ, che insieme al modulo di richiesta del passaporto i cittadini dovranno sottoscrivere e consegnare l’informativa di garanzia sul trattamento dei dati personali, concordata con l’ufďŹ cio del Garante sulla riservatezza dei dati personali e con il Ministero degli Affari Esteri. Copia dell’informativa viene consegnata dalla Questura al momento della presentazione della documentazione al cittadino. Con la nuova normativa è stato introdotto anche il passaporto temporaneo che è un documento di viaggio di emergenza, con validitĂ  ridotta (pari o inferiore a 12 mesi) ed è formato da un libretto con 16 pagine (quindi non costituente documento elettronico, in quanto privo di microchip). Il passaporto temporaneo è rilasciato nei casi documentati di impossibilitĂ  temporanea alla rilevazione delle impronte digitali (come ad esempio le fratture ossee o le ferite ad ambo gli arti superiori) e inoltre in tutti gli altri casi eccezionali nei quali ci siano la necessitĂ  e l’urgenza di ottenere il passaporto ma sia impossibile il rilascio di un passaporto ordinario. Se l’impossibilitĂ  è deďŹ nitiva a causa di invaliditĂ  permanente, verrĂ  rilasciato un passaporto ordinario, privo di ďŹ rma e impronte digitalizzate ma riportante la dicitura “esenteâ€?.


In questo caso all’istanza dovrĂ  essere allegata la ricevuta di pagamento EJĂĽ QFSJMQBTTBQPSUPUFNQPSB neo. Il versamento va effettuato esclusivamente mediante bollettino di conUPDPSSFOUFOJOUFTUBUPB.J nistero dell’economia e delle ďŹ nanze Dipartimento del tesoro. La causale è: “importo per il rilascio del passaporto temporaneoâ€?. In ogni caso per il passaporto temporaneo non è prevista l’acquisizione delle impronte digitali. Come per il passaporto ordinario sono previsti gli stessi casi di esenzione dalla ďŹ rma. Il passaporto temporaneo può essere utilizzato per gli Stati Uniti d’America solo se corredato del relativo visto d’ingresso. Non beneďŹ cia quindi del VISA Waiver Program (viaggio senza visto). Si coglie l’occasione anche per rammentare alcune nuove regole introdotte dal 25 novembre dello scorso anno relative ai passaporti per i minori. Il minore non può piĂš essere iscritto sul passaporto dei genitori e deve, quindi, essere dotato di un passaporto individuale. Per i minori dal compimento dei 12 anni di etĂ  la nuova normativa prevede l’acquisizione delle impronte e della ďŹ rma da trasmutare in forma digitale. Tutti i cittadini che hanno ottenuto il passaporto in data antecedente a quella del 25 novembre 2009 con l’iscrizione di uno o piĂš ďŹ gli minori avranno il documento valido per l’ingresso nei paesi riconosciuti dal Governo Italiano sino alla data di scadenza, fatta eccezione per gli Stati Uniti d’America. Pertanto il minore può viaggiare: t DPOVOQBTTBQPSUPJOEJWJEVBMF SF stando in vigore la normativa precedente che consente l’espatrio del minore; t mOP B  BOOJ  DPO VO DFSUJmDBUP o estratto di nascita vidimato dal Questore; t ďŹ no a 16 anni nel caso in cui sia iscritto sul passaporto del genitore o di chi ne fa le veci (ďŹ no alla scadenza del documento stesso a prescindere dall’etĂ  del minore, purchĂŠ il documento sia stato rilasciato prima del 25 novembre 2009).

Dalla parte del cittadino! Ci sono argomenti che ti piacerebbe venissero trattati in questa rubrica a cura della Questura della Provincia di Gorizia? Invia le tue richieste o segnalazioni alla redazione di iMagazine al tel 0432 996332 o su news.imag@gmail.com!

Si rammenta che il genitore giĂ  in possesso di passaporto con iscrizione del ďŹ glio dovrĂ  provvedere, al momento del compimento del decimo anno di etĂ  del ďŹ glio, a far apporre la foto del minore sul proprio passaporto valido. Per richiedere il passaporto per il ďŹ glio minore è necessario l’assenso di entrambi i genitori (coniugati, conviventi, separati o divorziati). Questi devono ďŹ rmare l’assenso presso l’ufďŹ cio in cui si presenta la documentazione. Se dovesse mancare l’assenso di uno di essi dovrĂ  essere chiesto il nulla osta al giudice tutelare. La domanda di rilascio del documento intestato al minore sarĂ  ďŹ rmata dai genitori ed il conto corrente per il pagamento del passaporto deve essere eseguito a nome del minore. Se l’altro genitore è impossibilitato a presentarsi per la dichiarazione, può allegare una fotocopia del documento d’identitĂ  in corso di validitĂ , ďŹ rmato in originale. Se il minore di anni 14 viaggia con i genitori (anche uno soltanto) non è necessario che al passaporto del minore sia allegata la dichiarazione di accompagno in quanto i dati anagraďŹ ci (anche in inglese e francese) dei genitori viventi sono indicati alla pag. 5 del nuovo libretto. Per motivi di natura giuridica, religiosa, sociale o altro, a richiesta di un genitore o su disposizione dell’AutoritĂ  Giudiziaria, i dati anagraďŹ ci potranno essere omessi o depennati. Per tutti gli accompagnatori diversi dai genitori che siano autorizzati dai genitori (dichiarazione di assenso) non è prevista l’iscrizione obbligatoria sul libretto. Quindi, ogni volta che il minore di anni 14 si dovrĂ  recare all’estero con un accompagnatore diverso dai genitori sarĂ  necessario, da parte di questi ultimi, sottoscrivere la dichiarazione di accompagno che resterĂ  agli atti della Questura, la quale provvederĂ  a rilasciare un’autorizzazione temporanea modello uniďŹ cato, che l’accompagnatore presenterĂ  alla frontiera, insieme al passaporto del minore in corso di validitĂ . Per una maggiore sicurezza del minore che espatria, la nuova normativa per tale categoria ha rafforzato la garanzia dell’identitĂ  personale, stabilendo due diversi tempi di validitĂ  del documento in modo da aggiornare la fotograďŹ a e le informazioni biograďŹ che del titolare.

Infatti, la validitĂ  temporale del passaporto per i minori varia in base ad alcune fasce di etĂ : t NJOPSFEBBBOOJWBMJEJUĂ‹USJFO nale; t NJOPSF EBJ  BJ  BOOJ WBMJEJUĂ‹ quinquennale. Dai 18 anni la validitĂ  è decennale. Ribadiamo che per recarsi negli Stati Uniti d’America ed usufruire del programma Visa Waiver Program, il minore deve avere un passaporto personale. Concludiamo con un’ultima novitĂ  che riguarda il certiďŹ cato con fotograďŹ a rilasciato ai minori di anni quindici ai ďŹ ni dell’espatrio (negli Stati che hanno aderito all’Accordo europeo sulla circolazione della persona nei Paesi membri del Consiglio d’Europa ďŹ rmato a Parigi nel 1957); dal 7 giugno 2010 infatti le caratteristiche di formato, caratteri e dicitura del documento sono state uniformate a livello nazionale. Il nuovo documento, che non avrĂ  una validitĂ  superiore ai 12 mesi, sarĂ  il certiďŹ cato di nascita e cittadinanza italiana rilasciato dal Comune di residenza, stampato su carta intestata formato A4. Sul retro del certiďŹ cato verrĂ  apposta l’autorizzazione all’espatrio (in italiano, tedesco, inglese, francese e sloveno) che sarĂ  vidimata dal Questore. Anche in questo caso il minore non potrĂ  espatriare da solo sino al compimento dei 14 anni. Atteso che tale certiďŹ cato viene rilasciato dall’UfďŹ cio Anagrafe del Comune di nascita o residenza, si suggerisce di presentarsi presso l’ufďŹ cio della Questura con una foto autenticata del minore. Si evidenzia, inoltre, che non tutti gli Stati Esteri hanno riconosciuto il suddetto certiďŹ cato come valido per l’ingresso nei rispettivi territori. Si consiglia quindi prima di partire di veriďŹ care quali siano i documenti idonei per l’espatrio del minore consultando il sito www.viaggiaresicuri.it, contattando le rappresentanze diplomatico-consolari del Paese estero presenti in Italia, oppure informandosi direttamente presso la Questura. Si suggerisce, inďŹ ne, per i maggiori di anni 15 che prima di recarsi in Paesi Esteri è comunque buona regola informarsi sulle formalitĂ  richieste per l’ingresso; ad esempio se è sufďŹ ciente la carta d’identitĂ  o è obbligatorio il passaporto, e se sia necessario munirsi del visto.

..................... 113 Polizia di Stato .......................................... w.poliziadistato.it ..ww ....... ....... ....... ....... Polizia di Stato ....... istato.it/gorizia liziad Questura di Gorizia, sito web .....questure.po L’INFORMAFREEMAGAZINE

|

settembre-ottobre 2010

|

43


C I V I L E P R O T E Z I O N E SERVIZIO E IMMAGINI A CURA DI PROTEZIONE CIVILE FVG

Controllo a raggi X Ricercare dispersi, monitorare gli incendi, individuare guasti alle apparecchiature: tutti i segreti della termocamera ad infrarossi in dotazione alla Protezione Civile regionale. Oltre alla componente umana composta dai volontari e dai tecnici, la Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia da sempre ha ritenuto indispensabile l’utilizzo delle moderne tecnologie per le attività di prevenzione e soccorso. Per questo motivo la Protezione Civile regionale si è dotata delle migliori strumentazioni tecnologiche presenti in commercio ed inoltre ha sviluppato con ditte del settore nuove strumentazioni utilizzabili nelle proprie attività di soccorso. Tra gli strumenti di elevato livello tecnologico di cui è dotata la Protezione Civile della

 ] TFUUFNCSFPUUPCSF ] L’INFORMAFREEMAGAZINE

regione, la termocamera a raggi infrarossi è un’apparecchiatura di particolare utilità. Sono diverse, infatti, le attività in cui essa viene utilizzata: - prevenzione e monitoraggio degli incendi boschivi; - ricerca di persone disperse a terra; - ricerca di dispersi in mare; - ricerca di guasti su apparecchiature. La termocamera ThermaCAM S65 della FLIR SYSTEMS ha le seguenti caratteristiche generali: t 4FOTPSFBNJDSPCPMPNFUSPYQJYFMT


t t t t t

$BNQPTQFUUSBMF‰˜N 4FOTJCJMJUĂ‹UFSNJDBÂĄ$BÂĄ$ $BNQPEJNJTVSB ÂĄ$ "DDVSBUF[[BÂœÂĄ$ -FOUJBHHJVOUJWFQFS[PPNFHSBOEBOHPMP

La termograďŹ a si basa sul principio che tutti i corpi irradiano una certa quantitĂ  di energia la cui intensitĂ  dipende dalla temperatura dell’oggetto. La termocamera è in grado di riprodurre in immagini le dierenze termiche fra i vari oggetti e anche quelle delle varie componenti di uno stesso oggetto; è capace quindi di dierenziare le piĂš piccole variazioni di temperatura della zona inquadrata nel mirino permettendo in questo modo di mostrare ciò che non sarebbe possibile con la normale visione ottica. La termocamera viene utilizzata per il monitoraggio degli incendi boschivi, per individuare gli hot spot dai quali gli incendi potrebbero ripartire. NelMFGPUP" WJTJCJMF F" JOGSBSPTTP TJQVĂ›WFEFSFVO esempio di applicazione durante l’incendio in Val "MCB NPOUF ;PVG  OFM   OFMMJNNBHJOF BMMJOGSBrosso è stato evidenziato un focolaio. -FGPUP# WJTJCJMF F# JOGSBSPTTP TPOPTUBUFFTFguite durante le operazioni di boniďŹ ca di un incendio in localitĂ  Pietratagliata, in questo caso si evidenzia l’assenza di nuovi focolai in quanto le aree piĂš chiare sono le rocce. Durante un’esercitazione organizzata dalla Dire[JPOF .BSJUUJNB EJ 5SJFTUF OFM GFCCSBJP  MB 1SPtezione civile ha messo a disposizione un elicottero del Servizio aereo regionale con a bordo un operatore munito di telecamera ad infrarossi portatile. Ciò ha consentito l’individuazione dei naufraghi, simulati da alcuni volontari in mare. In tale occasione si è potuto constatare che in mare, soprattutto in condizioni di scarsa visibilitĂ  e mare mosso, la ricerca di dispersi mediante mezzo aereo con telecamera ad infrarossi è molto eďŹƒcace ed aumenta notevolmente la probabilitĂ  di individuazione. Le immagini termiche notturne riprese da elicottero sono state utilizzate nell’ambito di una ricerca di campeggiatori abusivi dispersi in alveo del Fiume Tagliamento e rimasti isolati in seguito alla piena EFMMBHPTUP Un’altra applicazione delle termo camere è l’individuazione di una situazione potenzialmente critica in un alimentatore di un apparecchiatura elettronica, ed analisi del proďŹ lo termico lungo una retta con software ThermaCAM Researcher Professional.

foto A1

foto A2

foto B2

foto B1

L’INFORMAFREEMAGAZINE ] TFUUFNCSFPUUPCSF ] 


I

L

M

E

S

T

I

E

R

E

D

I

S

C

R

I

V

E

R

E

SCADENZA 13 SETTEMBRE Lunghezza: max 48 versi Quota: nessuna Premi: pubblicazione opera Info: 338 6755649 http://darkwordaward.altervista.org

▶ IO RACCONTO Sezioni: A) narrativa; B) poesia; C) Testi per canzoni; D) Fotografia b/n Lunghezza: A max 4.000 battute; B max 40 righe; C) max 4 minuti; D) 30x40 cm Quota: nessuna Premi: € 3.500,00 di montepremi Info: 055 7191293 www.ioracconto. it info@assopiu.com

SCADENZA 15 SETTEMBRE

▶ IN MEMORIA DI CARMELINA GHIOTTO ZINI Sezione: poesia Lunghezza: 30 versi Quota: € 10,00 Premi: 1. € 400,00; 2. € 250,00; 3. € 150,00 Info: 339 4999892 ass.cult_la_nuova_musa_@yahoo.it

▶ PREMIO INTERNAZIONALE CITTÀ DI LENDINARA Sezioni: A) narrativa; B) poesia; C) narrativa giovani; D) poesia giovani; E) silloge di poesie Lunghezza: A e C max 3 cartelle; B e D max 40 versi Quota: nessuna Premi: targhe artistiche e diplomi Info: 0425 642409 www.arcobalenodellavita.it/ cassanaluce@alice.it

▶ PREMIO INTERNAZIONALE LILLY BROGI Sezioni: A) poesia; B) silloge; C) raccolte poetiche; D) Narrativa; E) Saggistica Lunghezza: A e B max 30 versi; D 3 cartelle; E 3-5 cartelle Quota: € 20,00 Premi: quadri d’autore e targhe per i primi tre di ogni sezione Info: 338 2223464 www.lapergolaarte.it info@lapergolaarte.it ▶ PREMIO RIVANAZZANO TERME Sezioni: A) poesia; B) narrativa; Lunghezza: A) max 30 righe; B) 5 cartelle Quota: € 12,00 Premi: A) 1. € 800,00; 2. € 500,00; 3. € 300,00; 4. € 200,00. B) 1. € 800,00; 2. 400,00; 3. € 300,00 Info: 0383 91565 www.comune.rivanazzano.pv.it biblioteca.civica@comune.rivanazzano.pv.it ▶ DALL’ASIA ASIAITALIANA Sezione: narrativa inedita sull’Asia Lunghezza: 7.000 battute Quota: nessuna Premi: pubblicazione opera in raccolta a tema Info: 0086 021 62550993 www.vivishanghai.com editor@vivishanghai. com ▶ VERDICCHIO IN VERSI Sezione: poesia Lunghezza: max 40 versi Quota: nessuna Premi: 1. € 500,00; 2. € 300,00; 3. € 150,00 Info: 0731 779088 www.comunesanpaolodijesi.it comune@comunesanpaolodijesi.it ▶ DARKWORD – POESIE DALL’OSCURO Sezioni: A) poesia; B) testo di canzone

▶ CITTÀ DI SPUME E DI CASTELLI Sezioni: a) poesia inedita; B) silloge inedita Lunghezza: A) max 35 versi Quota: € 20,00 SCADENZA 20 SETTEMBRE Premi: A) 1. € 500,00, targa. B) 1. pubblicazione opera ▶ PREMIO ALBINGAUNUM Info: www.progettoauralide.it info@ Sezioni: A) poesia; B) narrativa; C) progettoauralide.it giornalismo e saggistica; D) tesi di laurea; E) poesia dialettale ▶ PREMIO ALBEROANDRONICO Lunghezza: libera Sezioni: A) poesia; B) silloge; C) NarQuota: € 15,00 rativa; D) Poesia e narrativa; E) libro Premi: € 50,00 al vincitore di ogni edito di poesia o narrativa sezione Info: 0182 541996 www.albengadlf. Lunghezza: A e D max 40 versi; B e D max 4 cartelle; it dlfalbenga@dlf.it Quota: € 15,00 Premi: coppe, targhe e diplomi di ▶ VIOLETTA DI SORAGNA Sezioni:A) poesia; B) narrativa merito Lunghezza: A) max 40 versi; B) max Info: 334 7411438 www.alberoan3 cartelle dronico.net alberoandronico@libero.it Quota: € 20,00 Premi: A) 1. € 600,00; 2. € 350,00; ▶ CITTÀ DI MELEGNANO 3. € 250,00. B) 1. € 500,00; 2. € Sezioni: A) poesia; B) narrativa 300,00; 3. € 250,00 Lunghezza: A) max 36 righe; B) max Info: 0524 597246 annelena@te- 10 cartelle le2.it Quota: € 15,50 Premi: targhe, attestati, pubblicaSCADENZA 26 SETTEMBRE zione opere Info: 02 98233100 www.club.it in▶ QUANTARTE È ANCHE fo@concorsiletterari.it PAROLA Sezioni: A) poesia under 18; B) po▶ PAROLE IN-CANTO esia adulti Lunghezza: max 30 righe Sezioni: A) poesia ragazzi; B) poeQuota: € 5,00 sia giovani; C) poesia adulti; D) poePremi: opere d’arte sia vernacolo Info: 0324 482657 www.quantarte. Lunghezza: max 30 versi com quantarte@gmail.com Quota: nessuna Premi: pubblicazione opere Info: 0353 99278 www.comune. FINO AL 30 SETTEMBRE bergamo.it/biblioteche dguaschetti@ ▶ PREMIO CITTÀ DI comune.bg.it CIVITAVECCHIA Sezioni: A) poesia verso libero; B) ▶ SEGNI DEI TEMPI sonetto classico; C) dialetti d’Italia Sezioni: A) romanzo; B) racconto Lunghezza: A e C max 40 versi breve; C) poesia Quota: € 20,00 Lunghezza: A) min 60 cartelle; B) Premi: per ogni sezione, 1. € max 30 cartelle; C) max 36 versi 500,00, targa e attestati Info: 0766 501264 www.ilconserva- Quota: nessuna torio.com ilconservatorio@libero.it Premi: targa e pubblicazione Info: www.premiosegni.com info@ ▶ PREMIO LETTERARIO premiosegni.com FILIPPO IVALDI Sezione: narrativa ▶ POESIA AL CIOCCOLATO Lunghezza: 30-50 cartelle Sezione: poesia inedita Quota: € 15,00 Lunghezza: max 24 parole Premi: 1. € 1.000,00, pubblicazioQuota: nessuna ne opera; 2. € 500,00, pubblicazione Premi: targhe, pergamene, ciocopera; 3. pubblicazione opera colata Info: 0372 838463 www.comune. Info: 349 8168259 bertoni.jeangadesco.cr.it segreteria@comuneluc@tiscali.it gadesco.it

SCADENZA 2 OTTOBRE

SCADENZA 4 OTTOBRE

▶ PREMIO WILDE Seziona: poesia inedita Lunghezza: libera Quota: € 10,00 Premi: 1. pubblicazione opera, pergamena Info: 016 11851005 www.premiowilde.eu SCADENZA 7 OTTOBRE

▶ POETARE È D’AMORE Sezioni: A) poesia sull’amore; B) poesia a tema libero Lunghezza: max 20 versi Quota: € 5,00 Premi: 1. Targa e pubblicazione opera Info: 080 3601030 http://sehaliahconcorsi.blogspot.com lamaison. decolette@libero.it SCADENZA 9 OTTOBRE

▶ PREMIO DOMUS ARTIS MATER Sezioni: A) pittura/grafica; B) fotografia; C) poesia; D) poesia in vernacolo; E) prosa Lunghezza: A) 160x180 cm; B) 13x18 cm; C e D) 40 versi; E) 4 cartelle Quota: € 15,00 Premi: opere d’arte e targhe di merito Info: 08 23344434 domusartismater@email.it SCADENZA 10 OTTOBRE

▶ CENTORIGHE Sezioni: A) racconti brevi; B) racconti brevi under 19 Lunghezza: max 12.000 battute Quota: nessuna Premi: 1. € 500,00 Info: 055 700420 www.cralfi.org centorighe2010@gmail.com SCADENZA 25 OTTOBRE

www.edizionigoliardiche.it

▶ OSSI DI SEPPIA Sezione: poesie inedite Lunghezza: libera Quota: nessuna Premi: prime quattro opere in antologia Info: 329 0330557 www.taggia.it lambertogarzia@tiscali.it


(as)s a g g i

D A

L E G G E R E

PRESENTAZIONE UFFICIALE Martedì 7 settembre - ore 20 Ricreatorio di S.Martino di Terzo di Aquileia Emanuela PAULIN La giostra fatata Goliardica Editrice, 2010 isbn 978-88-88745-15-2, € 9,80 “La giostra fatata” è una raccolta di fiabe e filastrocche che, nella varietà dei suoi brani, si avvicina non solo ai bimbi della scuola dell’infanzia e della scuola primaria, ma anche ai docenti, ai genitori, agli adulti che condividono il piacere della lettura con i bambini, favorendo altresì lo scambio del dialogo. I racconti, attraverso il mondo fantastico, conducono il bambino all’acquisizione di comportamenti socio-affettivi positivi, al superamento delle difficoltà, alla riflessione su valori morali ed etici, sulle diversità e differenze di un mondo in cui il valore basilare sia il rispetto per gli altri e tutto ciò che ci circonda. Le filastrocche, con il loro ritmo cantilenante, portano con sé intrinseci obiettivi educativi e formativi, quali lo sviluppo dei concetti temporali, sequenziali, numerici, lessicali, di dialogo e plurilinguistici, trasformandosi anche in forme ludiche, mimiche e di drammatizzazione. La creazione dei disegni in bianco e nero vuol offrire ad ogni bambino la possibilità di “rivivere creativamente le situazioni narrate”, in modo personalizzato, secondo il proprio immaginario cromatico, divenendo lui stesso “autore creativo” del proprio libro. a cura della redazione

Marco PACORI L’ipnosi non verbale. Un manuale per imparare ad ipnotizzare con il linguaggio del corpo. Edizioni Goliardiche, 2009 isbn 978-88-7873-070-0, € 14,80 L’ipnosi è presente in tutta la storia dell’umanità, ad ogni latitudine e longitudine del globo. Gli egiziani la usavano nella pratica medica per procurare un’analgesia, al pari dei sacerdoti di Asklepios nella Grecia antica e fra i Romani. Le tecniche utilizzate da questi “guaritori”, come la fissazione dell’attenzione visiva e l’uso di canti e musiche ritmiche, erano le stesse adottate ancora oggi dagli sciamani e dagli uomini di medicina delle culture tradizionali dell’Africa e del Sud America. Tuttavia, soltanto nel 1843 questo procedimento viene “battezzato” ipnosi dal chirurgo scozzese James Braid, che avviò così l’indagine scientifica del fenomeno. L’ultima frontiera di questo metodo si chiama “Ipnosi Non Verbale”. Marco Pacori, psicologo e psicoterapeuta esperto in linguaggio del corpo, comportamento ed ipnosi, illustra in questo volume la logica ed il funzionamento di questa nuova pratica ipnotica legata all’uso del corpo dell’ipnotista e derivante dalla coscienza che alcuni gesti, certi contatti fisici o l’imitazione del comportamento altrui abbiano il potere di stimolare le regioni più primitive del cervello, di suscitare emozioni profonde e di rievocare forme precoci di legame. a cura della Redazione

I libri delle Edizioni Goliardiche li puoi trovare presso: Libreria Voltapagina (corso Verdi 54, Gorizia), Libreria Antonini (Corso Italia 51 - via Mazzini 16, Gorizia) Libreria Rinascita (viale San Marco 29, Monfalcone), Libreria Athenaeum (via Diaz 9/D, Gorizia) e su www.edizionigoliardiche.it

L’IMAGO ITALIAE PRESENTATO IN CINA L’Imago Italiae, opera di pregio considerata la pietra miliare della storia cartografica italiana, come testimoniato dal riconoscimento dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica italaiana, è stato presentato con successo in Cina alla Fiera del Libro di Pechino. L’opera, edita da Goliardica Editrice, raccoglie documenti, codici, carte storico geografiche dal Medioevo all’Età Margherita OGGERO Moderna. Il compito di un gatto di strada Scopri anche tu la “Fabrica” dell’Italia visitando il sito Einaudi, 2009 www.imagoitaliae.com isbn 978-88-06-19799-5 pp. 126, € 12,00


F ▶MOSTRA SCAMBIO 2526 SETTEMBRE

Via Borgo Palazzo, 137 BERGAMO Tel 035 3230911 www.promoberg.it

Mostra scambio delle auto e delle moto d’epoca, dei ricambi degli accessori e dei mezzi tecnici

▶CREMONA MONDOMUSICA 13 OTTOBRE

▶S. ALESSANDRO 35 SETTEMBRE

Rassegna della zootecnica, del florovivaismo e dei prodotti alimentari tipici

▶SURFACES EXPO 2010 1518 SETTEMBRE

Fiera delle vernici

▶NO FRILLS

2425 SETTEMBRE

Strumenti musicali artigianali

▶COMPRAVERDE 78 OTTOBRE

13 OTTOBRE

▶CUNITALY

Salone della suinicoltura italiana 2831 OTTOBRE

810 OTTOBRE

Salone delle arti manuali

▶FIERA CAMPIONARIA 22 OTTOBRE  1 NOVEMBRE

Viale della Fiera, 20 BOLOGNA Tel 051 282111 www.bolognafiere.it

▶SANA

912 SETTEMBRE

Salone internazionale del naturale

▶PROGAMESHOW

▶CERSAIE

Mostra nazionale della specie cunicola iscritta al registro anagrafico

▶FERRARA BALLOONS FESTIVAL 1726 SETTEMBRE

Festival delle mongolfiere

▶REM TECH EXPO 2123 SETTEMBRE

Salone sulle bonifiche dei siti contaminati

▶FERRARA MILITARIA 910 OTTOBRE

Mostra mercato di collezionismo militare

Salone Internazionale della ceramica per l’architettura e dell’arredo-bagno

▶SOFT AIR FAIR

1214 OTTOBRE

▶MONDO ELETTRONICA

Pelletteria e componenti

910 OTTOBRE

Fiera nazionale del soft air 910 OTTOBRE

Fiera dell’elettronica, informatica e radiantismo

▶SIMAC

1214 OTTOBRE

Salone Internazionale delle Macchine e delle Tecnologie per le Industrie Calzaturiera e Pelletteria

▶HABITAT

2324/30 OTTOBRE  1 NOVEMBRE

Salone dell’arredamento e delle soluzioni abitative

▶TANNING TECH 1214 OTTOBRE

Salone Internazionale delle Macchine e delle Tecnologie per l’Industria Conciaria

▶BIOEDILIZIA

2324/30 OTTOBRE  1 NOVEMBRE

Salone delle nuove tecnologie per il risparmio energetico

▶SAIE

2730 OTTOBRE

Salone internazionale dell’edilizia

▶FERRARA SPOSI

2324/30 OTTOBRE  1 NOVEMBRE

▶SAIENERGIA

2730 OTTOBRE

Fiera per il matrimonio

Salone delle energie rinnovabili e tecnologie a basso consumo per il costruire sostenibile

1922 SETTEMBRE

Mercato internazionale della pelletteria Fieramilano 1922 SETTEMBRE

▶MEMORIA EXPO 911 SETTEMBRE

Mostra Articoli Funerari

▶BREAD & GAME

▶SALONE NAUTICO INTERNAZIONALE 210 OTTOBRE

▶LIBRIDINE

2931 OTTOBRE

2426 SETTEMBRE

Expo italiano del Divertimento Elettronico

▶ZANI RANZENIGO EXPO

Salone del libro antico, esaurito, introvabile

▶TUTTANTICO

2931 OTTOBRE

Mostra mercato d’ogni sorta di antiquariato

810 OTTOBRE

▶KUSTOM

1617 OTTOBRE

Rassegna italiana dedicata al mondo Kustom e Campionato Italiano Preparatori e Costruttori

▶MILANO FASHION NOW 2427 SETTEMBRE

Abbigliamento Fieramilanocity

Mostra della Subfornitura Tecnica Fieramilano

Piazza Zelioli Lanzini, 1 CREMONA Tel 0372 598011 www.cremonafiere.it

▶CREMONANTIQUARIA 1826 SETTEMBRE

Fiera dell’antiquariato

▶BIJOUX

912 SETTEMBRE

Florovivaismo, attrezzature e giardinaggio

Macchine Utensili, Robot, Automazione Fieramilano

▶HOBBY SHOW E WEEKEND DONNA 1517 OTTOBRE

Salone Italiano delle Belle Arti e della Creatività Manuale e tre giorni esclusivi per la Donna e le sue passioni Fieramilanocity

▶EXPO DETERGO INTERNATIONAL

Salone Internazionale del Franchising e del Commercio Fieramilanocity

▶SMAU

2022 OTTOBRE

Information & Communications Technology. Fieramilanocity

▶VISCOM VISUAL COMMUNICATION 2123 OTTOBRE

Comunicazione Visiva e Servizi per l’Evento Fieramilano

▶CAVALLIAMILANO

Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

2224 OTTOBRE

Tel 0432 4951 www.udinegoriziafiere.it Via della Barca, 15 GORIZIA

31 OTTOBRE  1 NOVEMBRE

Regalo, collezionismo, tempo libero

▶CASA MODERNA 25 SETTEMBRE  4 OTTOBRE

L’abitare in evoluzione - Udine

Via Rizzi, 67/a PARMA Tel 0521/9961 www.fiereparma.it

▶SALONE DEL CAMPER 1119 SETTEMBRE

▶MERCANTEINFIERA 210 OTTOBRE

Mostra internazionale di modernariato, antichità e collezionismo

www.fierapordenone.it

▶CAMPIONARIA

412 SETTEMBRE

Rassegna campionaria multisettoriale

▶DOMUS ARREDA 412 SETTEMBRE

Salone dell’arredamento, della domotica e del risparmio energetico

▶COILTECH

30 SETTEMBRE  1 OTTOBRE

Tecnologie del rame

▶SICAM

2023 OTTOBRE

Salone dei componenti semilavorati e accessori per l’industria del mobile

Tel 0522 503511 www.fierereggioemilia.it

▶MOSTRA ORNITOLOGICA

2324 OTTOBRE Udine

Viale del Lavoro, 8 VERONA Tel 045 8298111 www.veronafiere.it

▶ABITARE IL TEMPO 1620 SETTEMBRE

Giornate Internazionali dell`Arredo

▶MARMOMAC

29 SETTEMBRE  2 OTTOBRE

Mostra internazionale di marmi, pietre, design e tecnologie

▶MCM

1213 OTTOBRE

Mostra convegno internazionale della manutenzione industriale

▶SAVE

1213 OTTOBRE

Mostra convegno internazionale delle soluzioni e applicazioni verticali di automazione, strumentazione, sensori

▶HOME & BUILDING 1213 OTTOBRE

Mostra convegno internazionale della domotica & building technologies

▶FUTURE LAB

1213 OTTOBRE

Mostra convegno del laboratorio chimico, analisi, ricerca, controlli

▶ART VERONA

1418 OTTOBRE

Mostra convegno del laboratorio chimico, analisi, ricerca, controlli

▶GATER EXPO

▶TECNARGILLA

▶MOTORSPORT

Fiera B2B del Settore Turistico

▶BUS & TURISMO

2124 OTTOBRE

▶TUTTINFIERA

Via Emilia, 155 RIMINI Tel 0541 744111 www.riminifiera.it

912 SETTEMBRE

2224 OTTOBRE

Via Cotonificio, 96 Torreano di Martignacco (UD)

Prodotti e Tecnologie per 13 SETTEMBRE Panificazione, Pasticcieria, Dolciario, Fiera del tessile Pizza e Pasta fresca ▶ CASA & TAVOLA Fieramilano 917 OTTOBRE ▶NUCE INTERNATIONAL Arredamenti, tecnologie, prodotti 2628 OTTOBRE per la casa, prodotti alimentari tipici Ingredienti nutraceutici, cosmeceutici ▶ANIMALI DELLA CORTE e per gli alimenti e bevande IN FESTA funzionali 2324 OTTOBRE Fieramilanocity Rassegna avicola del giovane ▶BIOTECH riproduttore 2628 OTTOBRE Evento internazionale sulle biotecnologie Fieramilanocity

67 OTTOBRE

Fiera del Prodotto Turistico Italiano

▶AUTO E MOTO D’EPOCA UDINE

Fiera Internazionale del cavallo, degli sport e delle attrezzature equestri Via Filangeri, 15 Fieramilano REGGIO EMILIA

▶AMBIENTE LAVORO

2223 OTTOBRE

▶TTG INCONTRI

Mostra mercato arredo e complementi

2124 OTTOBRE

Viale Virgilio, 70/90 MODENA Tel 059 848899 www.modenafiere.it

Salone Internazionale del Giocattolo e dei Giochi all’Aria Aperta

▶TRAVEL TRADE ITALIA

210 OTTOBRE

Attrezzature, Servizi, Prodotti e Accessori per Lavanderie, Stirerie e Viale Treviso 1 Pulizia dei Tessuti ed Affini in genere PORDENONE Tel 0434 23 21 11 Fieramilano 1518 OTTOBRE

Salone Internazionale dell’Esterno

Tutto per la bicicletta

1518 OTTOBRE

▶FRANCHISING AND TRADE

1416 OTTOBRE

▶GIOSUN

1820 SETTEMBRE

59 OTTOBRE

Salone della Bigiotteria Fieramilano

▶MACEF

911 SETTEMBRE

▶BIMU

▶MILANO UNICA

Salone Italiano del Tessile Fieramilanocity

▶FLORMART – MIRFLOR

▶CASA SU MISURA

ì 810 SETTEMBRE

Via N. Tommaseo, 59 PADOVA Tel 049 840111 www.padovafiere.it

2427 SETTEMBRE

Presentazione internazionale collezioni pret-à-porter donna e accessori, Primavera/Estate 2011 Fieramilanocity

▶SUN

1416 OTTOBRE

▶EXPOBICI

2327 OTTOBRE

Via Fura, 34/a BRESCIA

Materiali innovativi, tecnologie, prodotti e servizi per il motorismo da competizione

Esposizione Internazionale della Calzatura Fieramilano

▶A.B. TECH EXPO - A.B. TECH PIZZA EXPO Piazzale J. F. Kennedy, 1 GENOVA Tel 010 53911 www.fiera.ge.it

1314 OTTOBRE

Fiera della bellezza Fieramilanocity

▶MIPEL

▶SFORTEC

Via della Fiera 11 FERRARA Tel 0532 900713 www.ferrarafiere.it

28 SETTEMBRE  2 OTTOBRE

▶LINEAPELLE

1820 SETTEMBRE

59 OTTOBRE

1517 SETTEMBRE

Salone Professionale del Gioco

Salone Internazionale della Casa Fieramilano

▶MI MILANO PRÊT-ÀPORTER

2831 OTTOBRE

E

▶INTERCHARM MILANO

2831 OTTOBRE

▶ITALPIG

▶BERGAMO CREATTIVA

R

▶MICAM SHOEVENT

Fiera del turismo

Fiera della montagna

E

Forum internazionale degli acquisti verdi

▶FIERA INTERNAZIONALE DEL BOVINO DA LATTE

▶ALTA QUOTA

I

27 SETTEMBRE  1 OTTOBRE

Via dell’Oreficeria, 16 VICENZA Tel 0444 969111 www.vicenzafiera.it

▶VICENZA ORO CHOICE 1014 SETTEMBRE

Mostra internazionale di oreficeria, gioielleria e argenteria

▶A.R.T.T

2224 SETTEMBRE

Rassegna di tessuti e decori

▶VICENZA NUMISMATICA 12 OTTOBRE

Salone della numismatica, medaglistica e cartamoneta

▶RAC

36 OTTOBRE

Rassegna di calzature-moda

Salone Internazionale delle Tecnologie e delle Forniture all’Industria

▶FESTIVAL DELL’ENOTURISMO

68 OTTOBRE

▶ABILMENTE

▶ENADA ROMA

1517 OTTOBRE

2124 OTTOBRE Mostra Internazionale degli Mostra del bricolage e delle arti Apparecchi da Intrattenimento e manuali 2008 | 49 da Gioco L’INFORMAFREEMAGAZINE | marzo-aprile


M Fino al 19 settembre

▶ PINACOTECA D’ESTATE. VIAGGIO NEL PRIMO ‘900 Opere della Pinacoteca dei Musei Provinciali di Gorizia. Monfalcone (Go). Galleria Comunale d’Arte Contemporanea, piazza Cavour 44. Orario: mar-dom 18-22. Ingresso libero. Info: 0481 494360 galleria@comune.monfalcone.go.it www.comune.monfalcone.go.it/galleria

O

S

T

R

E

Fino al 30 settembre Fino al 31 ottobre ▶ MUSEO DIDATTICO DELLA ▶ IL RELITTO DEL MERCURIO MUSICA PERDUTA E LA BATTAGLIA DI GRADO Gli affascinanti antenati delle odierne chitar1812 re, pianoforti, violini, contrabbassi, organi. Tutti Archeologia sui fondali dell’Alto Adriatico. perfettamente funzionanti. Lignano Sabbiadoro (Ud). CenGorizia. Castello, Sala degli Stati Provinciali. Orario: mar-dom 10-19. Ingresso libero. Info: 0481 535146 www.comune.gorizia.it

tro civico, via Treviso 2. Orario: lun-ven 14.30-19. Ingresso libero. Info: 0431 409160

Fino al 31 ottobre ▶ LA DIGA DEL LUMIEI 60 ANNI DOPO Ricca documentazione fotografica e scritti dell’epoca per ricordare le varie fasi del progetto della diga e della centrale idroelettrica di Plan dal Sac. Sauris (Ud). Museo Etnografico, località Suris di Sopra. Orario: sab-dom 10-12/15-18. Ingresso libero. Info: 0433 86262 etnosauris@libero.it www.sauris.com

▶ CESARE LAURENTI: DAL VERO AL LIBERTY. ▶ MUNCH E LO SPIRITO DEL L’ALCHIMIA DELLA NORD. SCANDINAVIA NEL PITTURA SECONDO OTTOCENTO Esposte alcune delle opere più significative 130 opere divise in cinque sezioni. Le pridell’artista, tra cui la splendida Visione Antica, me quattro riservate alle scuole nazionali dein cui tre fanciulle nude come dee greche dangli stati scandinavi e non solo, mentre la sezano leggiadramente in un giardino fiorito. zione di chiusura è dedicata a Edvard Munch, Pordenone. Palazzo Cossetti, con 40 opere in totale, di cui 30 quadri e 10 lapiazza XX Settembre 2. Orario: vori su carta. lun- ven 8.30-13.30/14.30-17.30, 25 settembre – 6 marzo

▶ GIAMBATTISTA TIEPOLO  TRA SCHERZO E CAPRICCIO Il corpus completo della magnifica produzione grafica dell’artista veneziano sarà esposto ad una attentissima selezione di suoi disegni, opere direttamente collegate ai temi delle incisioni. Il tutto affiancato dagli oli del Tiepolo e dei tiepoleschi e dai cicli di affreschi che i Tiepolo, Giambattista e Giandomenico, hanno lasciato in città. Udine. Castello, Piazzale di Castello. Orario: mar-sab 9.30-12.30/1518, dom 9.30-12.30. Ingresso: intero € 5,00; ridotto € 2,50. Info: 0432 271591 puntoinforma@comune.udine.it http://www.udinecultura.it/

Fino al 26 settembre

Tolmezzo (Ud). Palazzo Frisacco, via Del Din 7. Orario: mer-lun 10.30-12.30/17-19. Ingresso libero. Info: 0433 48796188 comune.tolmezzo@com-tolmezzo.regione.fvg.it

▶ GINO PERESSUTTI DA GEMONA A CINECITTÀ. L’ARCHITETTO DEI SOGNI L’esposizione comprende una serie di progetti sulla città del cinema: filmati, articoli, oggetti, libri, riviste e documenti. La parte più spettacolare è costituita da affissi, manifesti, locandine e fotografie (tutti materiali provenienti dal fondo Gianni Da Campo della Cineteca del Friuli) di film di produzione italiana girati a Cinecittà o che comunque di Cinecittà hanno utilizzato laboratori, set, costumi, scenografie. Gemona del Friuli (Ud). Palazzo Elti, via Bini 50. Orario: lun-dom 10-13/16-19. Ingresso libero. Info: 0432 980458 info@cinetecadelfriuli.org www.cinetecadelfriuli.org

Trieste. Castello di Miramare, viale Miramare. Orario: mar-dom 1018.30. Ingresso: intero € 5,00; ridotto € 3,00. Info: 040 224143 info@castello-miramare.it www.castello-miramare.it

Fino al 14 novembre

▶ UN VOLO NEL NORICO Mostra sui fossili di Preone. Ampezzo (Ud). Museo Geologico della Carnia. Orario: fino al 30/09 mar-dom 9-12/15-18; 1/10-14/11 sab-dom 9-12. Ingresso libero. Info: 0433 811030 www.carniamusei.org

Codroipo (Ud). Villa Manin di Passagio 20.30-23. Ingresso libero. Inriano. Orario: lun-gio 9-18, ven-dom fo: 0434 233288 9-19. Ingresso: intero € 10,00; ridotFino al 3 ottobre to € 8,00. Info: 0432 821211 www. villamanin-eventi.it ▶ ANGELI. I VOLTI

▶ VETTE Artisti di livello internazionale (tra gli italiani spiccano anche alcune presenze regionali oltre ad opere del celebre Gino de Dominicis) si confrontano con una tematica legata al territorio, dove l’arte contemporanea diventa il veicolo di uno stretto rapporto tra uomo e spazio del vissuto.

Fino al 7 novembre

▶ JOAN MIRÓ  IL POETA DEL COLORE Oltre settanta opere originali del maestro catalano realizzate nei tipici colori della sua tavolozza: litografie, pochoir e acqueforti, testimonianza del lavoro di illustratore che ha reso Joan Miró protagonista - con Matisse e Picasso - della storia del libro d’artista.

Fino al 30 novembre

DELL’INVISIBILE ▶ QUESTO L’HO FATTO IO Una settantina di opere, tra le quali alcune di Mostra di Massimo Poldelmengo, Manuela artisti come Bernini, Gentileschi, Ghirlanda- ▶ AMOR MI MOSSE Sedmach, Nata, Graziano Negri. Le cartoline de Michele Gortani, uno scrigno di io, Botticelli, Tiepolo, Rubens, Melozzo da ForUdine. Galleria d’Arte Moderna, storia e cultura per riscoprire la Carnia. lì, Lyss. Tolmezzo (Ud). Museo Gortani, via della Vittoria 2. Orario: mar-sab 10-19, dom 9.30-19.30. Ingresso: intero € 4,00; ridotto € 3,00. Info: 0433 43233 info@museocarnico.it www.museocarnico.it Fino al 16 ottobre

▶ PASSION IS THE DIFFERENCE Avere passione significa arricchire il proprio obiettivo esistenziale di quello stupore infantile che è motore della crescita durante tutto l’arco della vita. Quello che si è, ciò che si diventa, è frutto di continue infinite scelte, il cui detonatore dovrebbe essere proprio la passione. Trieste. Lipanjepuntin, via Diaz 4. Orario: mar-sab 15.30-19.30. Ingresso libero. Info: 040 308099 info@lipuarte.it www.lipanjepuntin.com

Tolmezzo (Ud). Museo Carnico delle Arti Popolari, via della Vittoria 2. Orario: mar-dom 913/15-18. Ingresso: intero € 5,00; ridotto € 3,00. Info: 0433 43233 www.museocarnico.it

▶ SGUARDI SULL’AFRICA Mostra fotografica a cura di Walter Liva. San Vito al Tagliamento (Pn). Chiesa di San Lorenzo. Orario: gio-ven 16-19.30, sab-dom 10.30-12.30/16-19.30. Ingresso libero. Info: 0434 80251 www. sanvito1.org Fino al 1 novembre

sala didattica, via Ampezzo. Orario: mer-lun 10.30-19. Ingresso: intero € 3,00; ridotto € 1,50. Info: 0432 295891 www.comune.udine.it Fino al 30 gennaio

▶ ANDREA PAOLELLA  I LUOGHI DI PASOLINI Viaggio sentimentale del giovane fotografo Andrea Paolella in cerca dei “luoghi di Pasolini”. Casarsa della Delizia (Pn). Centro Studi Pasolini, via Pasolini 4. Orario: mar, mer, ven 15-18. Ingresso libero. Info: 0434 870593 info@centrostudipierpaolopasolinicasarsa.it www.centrostudipierpaolopasolinicasarsa.it

▶ MOSTRA DI STRUMENTI MUSICALI STORICI DELLA COLLEZIONE ORPHEON Esposti anche una cinquantina di esemplari della prestigiosa collezione privata del prof. Josè Vazquez dell’Università di Musica di Vienna, arricchita da archi, stampe e quadri antichi. Duino Aurisina (Ts). Castello di Duino. Orario: mer-lun 9.30-17 .30. Ingresso: intero € 7,00; ridotto € 5,00. Info: 040 208120 info@ castellodiduino.it www.castellodiduino.it

I COSTI E GLI ORARI DI APERTURA POSSONO VARIARE SENZA PREAVVISO. VERIFICARE SEMPRE RIVOLGENDOSI AGLI APPOSITI RECAPITI.


             



                             

               

  

    








chef…ame! Gnocchi con salsa di noci, rucola e prosciutto Ingredienti (per 2 persone):

Preparazione: Versare le noci nel latte bollente con burro, sale e pepe e un po’ di aglio fritto. Aggiungere grana padano e, per finire, la panna. Nel frattempo far soffriggere il prosciutto tagliato a cubetti nel burro. Versare sugli gnocchi la crema di noci, aggiungere le rucola ed il prosciutto soffritto e servire in tavola… Buon appetito!

 ^

La trattoria Makoric si trova ai piedi del Carso nel piccolo paese di Orehovlje, costeggiato dal fiume Vipacco. Da oltre quattro generazioni, precisamente dal 1845, i clienti vengono serviti con la cucina tipica casalinga del Carso e friulana, oltre all’immancabile pane cotto in casa. La trattoria è conosciuta anche per i suoi delicati asparagi bianchi e verdi, tanto che ogni anno ad aprile e giugno vengono organizzate le “Spargljevi Dnevi”, le giornate degli GOSTILNA MAKORIČ asparagi. Vasta scelta di piatti di pesce. Orehovlje 31, 5291 Miren La trattoria si preTel. +386(0)5/3054394 sta a matrimoni e Lunedì e martedì chiuso anniversari.

C U C I N A

2 etti di gnocchi fatti in casa 2 etti di noci tritate ¼ l di latte 1 bicchiere di panna Formaggio grana padano Sale e pepe Rucola 1 etto di prosciutto


LE SCHEDE DEI PRINCIPALI E VENTI 1 Placebo

“Battle For The Sun” è stato registrato nell’arco di tre mesi nello studio di Toronto del produttore Dave Bottrill e mixato a Londra dal mitico Alan Moulder: il sesto album dei Placebo è riuscito a rompere tutte le barriere grazie alla sua particolare vitalità e a rispondere al bisogno di cambiamento della band trasportandola in una nuova era, segnata soprattutto dall’avvicendamento alla batteria. In seguito al massacrante tour legato all’uscita del precedente “Meds” i rapporti all’interno del gruppo si erano deteriorati, così Steve Hewitt, il batterista dal 1996, aveva deciso di fermarsi per essere sostituito da Steve Forrest, ventiduenne californiano che suonava la batteria negli Evaline, support act del tour statunitense dei Placebo. Musicalmente rinfrescata dalla nuova line – up che ora vede Brian Molko (voce, chitarra, tastiera), Stefan Olsdal (basso, tastiera) e Steve Forrest (batteria), la band inglese ha visto nel 2009 un anno costellato di successi per il trio rock alternative: 1 nuovo album (“Battle For The Sun”), 3 singoli al primo posto nelle Chart in 9 paesi, più di 70 concerti in 29 nazioni diverse e 1 MTV Europe Music Award come “Best Alternative”. Anche nel 2010 le premesse per una nuova stagione all’insegna dei grandi successi ci sono tutte: è uscito “Bright Lights”, il terzo singolo estratto dall’album “Battle For The Sun”. La versione remixata è stata firmata da David Bascombe e una versione riarrangiata della stessa canzone farà parte della tracklist del tour invernale della band. ▶ Vedi 3/9

sto “Duemiladieci Working in Progress Tour” si naviga a vista, ma con cognizione di causa e De Gregori ha già promesso un nuovo disco assieme a Dalla, anticipato dall’inedito “Non basta saper cantare”. Il trucco per vincere questa sfida? In una frase pronunciata dai due inimitabili musicisti: “Se non c’è un buon rapporto umano non si dividono palco e canzoni”. ▶ Vedi 4/9

3 La locandiera

In bilico sul vuoto della vita dopo aver giocato, fino a spezzarla, sulla corda tesa della seduzione: ecco la sorprendente Mirandolina di Galatea Ranzi. Ed ecco, tra sorrisi e amarezza, “La locandiera” di Pietro Carriglio, affrancata dagli stereotipi del goldonismo per mettere a nudo lo straordinario meccanismo teatrale dell’opera. Una commedia a orologeria, implacabile e perfetta, sempre capace di rivelarsi profondamente moderna. Sempre capace di rinnovarsi. Prerogativa, questa, che appartiene soltanto ai veri classici. ▶ Vedi 13-16/10

5 Orchestre des Champs-Élysées

Philippe Herreweghe è uno dei più apprezzati interpreti del repertorio settecentesco. Le sue scelte vanno nella direzione del recupero filologico e dell’autenticità: non solo prassi esecutiva e attenzione alle edizioni critiche, ma anche ricostruzione delle condizioni di ascolto originali. Herreweghe si presenta con i due complessi da lui fondati proprio con questa intenzione: l’Orchestre des ChampsÉlysées, che usa esclusivamente strumenti originali, e il coro Collegium Vocale Gent e Accademia Chigiana di Siena, frutto della collaborazione fra due istituzioni illustri. In programma il Mozart degli ultimi e massimi anni: la Sinfonia in sol minore, inquieta e intensa, e il Requiem, la straordinaria partitura elaborata ancora sul letto di morte e rimasta incompiuta. ▶ Vedi 19/10

6 Shakespeare – The Man from Stratford

4 Giorni felici

2 Dalla De Gregori

Trentun anni riannodati nel “Duemiladieci work in progress”, perché Lucio Dalla e Francesco De Gregori ritornano insieme sul palcoscenico, dopo il grande successo di “Banana Republic”. Il concetto di questo nuovo tour è completamente diverso rispetto all’indimenticabile tournee precedente, partita per gioco e poi diventata qualcosa di unico. In que-

avvinghiata all’idea di felicità. ▶ Vedi 27-30/10

Quando un re e una regina del teatro s’incontrano sotto il segno di Samuel Beckett ciò che vanno a costruire, a condividere, non può che essere un evento. E la rilettura di “Giorni felici”, tessuta da Bob Wilson sulla pelle di Adriana Asti, è un evento per davvero. Uno spettacolo destinato a imprimersi nella memoria proprio come la celebre immagine di Winnie, icona femminile tra le più potenti della scena contemporanea, risucchiata giorno dopo giorno da un buco nel terreno ma caparbiamente

Riscoprire Shakespeare, ascoltare “davvero” le parole di Shakespeare, così come saranno risuonate per la prima volta in scena, attraverso il talento di Simon Callow, uno dei più ammirati attori britannici. Sarà lui a recitare in lingua originale “Shakespeare – The Man from Stratford”, una commedia inedita, diretta da Tom Cairns e scritta da Johnatan Bate, eminente studioso e autorevole biografo shakespeariano, che ha curato per la Royal Shakespeare Company l’edizione delle opere complete. Il grande pubblico non farà fatica a riconoscere Simon Callow nei ruoli principali di tanti film di successo: “Amadeus”, “Camera con vista”, “Quattro matrimoni e un funerale”, “Il fantasma dell’Opera”, “Shakespeare in love”, “Christmas Carol”… Ma in Italia non si conoscono ancora “dal vivo” la sua intensità espressiva, il

suo eclettismo, la forza drammatica e la capacità di trascolorare nell’ironia, la pulizia del suo gesto... In “The Man from Stratford” ci restituirà il profilo di Shakespeare uomo e quello dell’artista, interpretando i brani più celebri della drammaturgia del Bardo, i suoi personaggi più amati, e dando voce ad altri ricordi, aneddoti, ritratti di grande suggestione. ▶ Vedi 6-10/10

7 Musical Rocks

Quindi la “Quarta” di Mahler, composta nel 1899 tra Stiria e Carinzia, ispirata al ciclo poetico “Des Knaben Wunderhorn”, il corno magico del fanciullo. Un’opera improntata ad una serenità che si riflette nella partitura e nell’organico orchestrale, in cui trovano spazio dinamiche meno aggressive e meno patetiche. Rivela lo struggimento dell’autore, la nostalgia di una illusoria felicità terrena raggiungibile solo attraverso la visione del paradiso così come la può vedere la fantasia di un bambino del “Wunderhorn”. ▶ Vedi 16/9

9 Julian Kovatchev e Anna Tifu

Uno show internazionale che raccoglie i brani e le coreografie più celebri dei musical di Broadway: ecco dunque “Musical Rocks!”. Una vera festa che alternerà scatenati numeri d’assieme a duetti romantici e indimenticabili: da “Moulin Rouge” a “Hair”, da “Beauty and the Beast” a “High School Musical”, da “Jesus Christ Superstar” a “The Phantom of the Opera”, passando per “Evita”, “Re Leone”, “Elisabeth”, “Tanz der Vampire”, “Mamma Mia!”... Interessante il cast, con un corpo di ballo di otto elementi che fa da contorno a sei cantantiinterpreti selezionati fra i protagonisti delle più prestigiose produzioni di musical europee. A iniziare la serata naturalmente saranno le note del “Time Warp” dal “Rocky Horror Show!”. ▶ Vedi 14-17/10

8 Stefan Anton Reck

In apertura, una delle più brillanti sinfonie mozartiane, composta in casa del conte Thun in appena due settimane dal giovane Mozart che ritornava a Vienna dopo essere stato in visita dal padre per presentargli la moglie, Costanza.

Il maestro Julian Kovatchev è il nuovo direttore ospite principale del “Verdi” e sarà lui a condurre l’Orchestra del Teatro triestino in questo programma dalle tinte nordiche, dedicato a Sibelius e Richard Strauss. Del primo saranno eseguiti i due lavori certo più famosi e rappresentativi, testimonianze di un sentire fortemente ancorato ad un linguaggio tardo romantico, anche se spostato in avanti da un punto di vista meramente temporale. Del secondo quel curioso e imponente affresco musicale, tutto evocativo di suggestioni naturalistiche che necessitano, per altro, di un dispiegamento strumentale sontuoso, sfavillante. Due autori accomunati da un certo anacronismo, o meglio, da una certa inattualità, che li pone entrambi al di fuori di una comoda e scolastica collocazione stilistica, entrambi apparentemente lontani da una contemporaneità che si fa travolgere dal ciclone dodecafonico e dalla caduta delle certezze legate alla tonalità. Rimangono entrambi fedeli al proprio sentire e portano avanti, imperterriti, la loro inattualità fino alla metà del XX secolo. Ecco allora “Finlandia”, il poema sinfonico che sfidò le misure repressive antinazionalistiche dello zar Nicola II; ecco il “Concerto per violino” (solista Anna Tifu, talento italico di altissima scuola) fascinoso ed evocativo. Ecco l’“Alpensinfonie”, che, col pretesto di descrivere una ascensione montana, suggerisce un viaggio spirituale, come dice l’Autore: ”la purificazione morale dell’uomo grazie ai suoi soli sforzi, la liberazione dal lavoro, il culto dell’eterna, splendida natura”. ▶ Vedi 14/10


S

E

T

T

E

MERCOLEDÌ 1/09

Legenda:

Classic Arts

▶ Trio Aulos

Caffetteria

Afterhour

Birreria

Eventi a tema

Enoteca

Sale convegni

Special drinks

Musica dal vivo/karaoke

Stuzzicheria

Musica da ballo

Vegetariano/biologico/regimi

Happy hour

Cucina carne

Giochi

Cucina pesce

Internet point

Paninoteca

TV satellitare/digitale

Pizza

Giochi e spazi per bambini

Gelateria

Pernottamento

musiche di Went, Beethoven, Holik Savogna d’Isonzo (Go). Circolo culturale Skala. Ore 21. Info: www.neisuonideiluoghi.it Folklore

Buoni pasto

Organizzazione feste

Parcheggio

Il range di prezzo indicato (ove applicabile) si riferisce al costo medio di un pasto, escluse bevande alcoliche. I dati segnalati sono stati forniti direttamente dal Gestore del locale. Qualora doveste verificare delle discordanze, Vi invitiamo a segnalarcelo.

^

ristorante

GOSTILNA MAKORIC Orehovlje 31, 5291 Miren tel 00386 5 3054394, cel. 0038641 535333 10-22; lunedì e martedì chiuso

5 10 15 20 25 30 35 40 45 50 55 60 65 70 <

Cucina tipica casalinga del Carso e friulana, oltre all’immancabile pane cotto in casa, delicati asparagi bianchi e verdi di produzione propria, vasta scelta di piatti di pesce. Ideale per matrimoni e anniversari Dal valico di Merna a sinistra direzione Bilje dopo 500 metri circa a destra per circa un km.

ALLE VIGNE ristorante

via Del Revoc,9 S. Canzian D’Isonzo tel 0481 767750, cel. 340 6672374 12-15 / 19-22.30; lunedì chiuso

5 10 15 20 25 30 35 40 45 50 55 60 65 70 <

Per raggiungere il locale, prendere la statale Pieris-Grado. All’altezza di San Canzian, svoltare a destra in via Revoc. Proseguire fino all’argine.

agriturismo

AGRITURISMO AI DODICI via dei Mitraglieri 21, Ronchi dei Legionari (Go) tel 0481 777762, www.friulitipico.org/dodici ven 17.30-24; sab, dom e festivi 10-24

Live Music

▶ All Black Music

Esibizione Scuola Musicale Roland Gorizia. Parco dei Principi, via IV Novembre. Ore 20.30. Info: www.scuolaroland.it

GIOVEDÌ 2/09 ▶ Venice Slide Quartet

Quartetto di tromboni Pordenone. Anfiteatro esterno Castello di Torre, via Vittorio Veneto 19. Ore 20.30. Info: www.giostradeicastelli.it Folklore

▶ Festa in Piazza

Cultura, sport, gastronomia Turriaco (Go). Piazza. Info: 0481 76515 www.prolocoturriaco.it

▶ Sagra de le Raze

Sagra delle anatre Staranzano (Go). Info: 339 3591039 www.comunedistaranzano.it Spettacoli, concerti, gastronomia Maniago (Pn). Piazza Italia. Info: 0427 730779 promaniago@libero.it Meeting

▶ Magistrati. L’ultracasta

Incontri con l’autore e con il vino: Stefano Livadiotti Lignano Sabbiadoro (Ud). Tenda Bar, Pineta. Ore 18.30. Info: 0431 422143 www.lignanonelterzomillennio.it

▶ Coseano Vie d’Artista

Rassegna internazionale di pittura Coseano (Ud). Vie del paese. Info: www.comune.coseano.ud.it Una sperimentazione lunga quarant’anni Pordenone. Biblioteca Civica, piazza XX Settembre. Ore 18.30. Info: 0434 552174

▶ Erbe mangerecce e officinali in Carnia

a cura di Domenico Molfetta Arta Terme (Ud). Stabilimento termale. Ore 17. Info: 0433 929290 Sport

▶ Rally del Friuli

con Rally Alpi Orientali Historic Cividale del Friuli (Ud). Info: 0432 603138 www.rallyalpiorientali.it

▶ Motoconcentrazione Cani&Porci

esposizioni di tutti i mezzi a motore Remanzacco (Ud). Località Case del Malina. Info: 0432 668352 prolocoremanzacco@libero.it

▶ Festa della Sedia

cultura, musica e gastronomia Manzano (Ud). Centro. Info: www. festadellasedia.it

▶ Sagra dei Sest

Sagra dei Cesti Polcenigo (Pn). Centro. Info: 0434 74001 www.comune.polcenigo.pn.it

▶ Alleva Cavalli

manifestazione ippica e spettacoli equestri San Daniele del Friuli (Ud). Parco sul Tagliamento, località Villanova. Info: 335 1281698 www.horseandjoy.it

▶ “Perdon” della Madonna della Cintura

Sagra paesana Teor (Ud). Info: prolocoteor@libero.it

▶ Festa di Tutti i Funghi

escursioni guidate e degustazioni Ravascletto (Ud). Vie del centro. Info: valcjalda@friul.net

▶ Transumanza

Mostra-Mercato del Raccolto Resiano Resia (Ud). Località Stolvizza. Info: 0433 53353

▶ Sagra della Madonna delle Grazie

musica e gastronomia Pordenone (Pn). Viale delle Grazie. Info: 0434 572020

▶ Istrago in Piazza

Sagra paesana Spilimbergo (Pn). Località Istrago. Info: www.istrago.it

▶ Sagra della Madonna della Cintura

Sport, musica e gastronomia Cassacco (Ud). Area festeggiamenti. Info: www.comune.cassacco.ud.it

▶ Festa in Piazza

Cultura, sport, gastronomia Turriaco (Go). Piazza. Info: 0481 76515 www.prolocoturriaco.it

▶ Sagra de le Raze

Sagra delle anatre Staranzano (Go). Info: 339 3591039 www.comunedistaranzano.it

▶ Maniago in Festa

Placebo Tour 2010. Codroipo (Ud). Villa Manin. Ore

Concerto corale Sacile (Pn). Ex-Chiesa San Grego-

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

▶ Festa di Settembre

▶ Armonie d’Europa

Da largo Petrarca svoltare in viale Serenissima, superare il passaggio a livello e svoltare a sinistra dopo 300 metri circa. settembre-ottobre 2010

▶ Sagre dai Pirus

Spettacoli, concerti, gastronomia Maniago (Pn). Piazza Italia. Info: 0427 730779 promaniago@libero.it

Salumi propri con salsina e formaggi, crostini olio-aglio e focaccia. Primi piatti con Jota, crespelle e pasticci fatti in casa. Secondi di carne anche alla griglia.

|

festa paesana Tolmezzo (Ud). Località Cadunea . Info: www.comune.tolmezzo.ud.it

▶ Ventaglio d’arpe

dirige la Prof.ssa Tassini Pontebba (Ud). Teatro Italia. Ore 21. Info: 0428 90693

56

Folklore

▶ Sagra di Cadunea

gastronomia, musica e spettacoli Tarcento (Ud). Piazza del Pozzo, località Collerumiz. Info: prolococollerumiz@yahoo.it

Classic Arts 5 10 15 20 25 30 35 40 45 50 55 60 65 70 <

rio, via Garibaldi. Ore 20.30. Info: 328 3239334 www.corolivenza.it

▶ Maniago in Festa

Spettacoli, concerti, gastronomia Maniago (Pn). Piazza Italia. Info: 0427 730779 promaniago@libero.it

VENERDÌ 03/09 €

E

Sagra delle pere Pavia di Udine (Ud). Info: 0432 675740 www.propavia.it

▶ La Roggia

Locale con ampi spazi, ideale per matrimoni e cerimonie varie. Cucina stagionale di carne, paste e dolci fatti in casa. Vini dell’azienda Arcangelo Lorenzon.

R

▶ Sagra de le Raze

▶ Maniago in Festa

B

Sagra delle anatre Staranzano (Go). Info: 339 3591039 www.comunedistaranzano.it

Classic Arts

Catering

M

▶ Live Music


S 21.30. € 35,00. Info: 899 325226 www.azalea.it

▶ Adriatic World

esposizioni di tutti i mezzi a motore Remanzacco (Ud). Località Case del Malina. Info: 0432 668352 prolocoremanzacco@libero.it

Tra storia, scienza ed idrospazio Trieste. Molo Audace. Info: 040 3720966 info@gcafvg.191.it Sport

▶ Rally del Friuli

con Rally Alpi Orientali Historic Cividale del Friuli (Ud). Info: 0432 603138 www.rallyalpiorientali.it

SABATO 4/09 Cl a ssic Arts

dirige Alberto Vianello Mariano del Friuli (Go). Chiesa di San Gottardo. Ore 21. Info: www.neisuonideiluoghi.it

▶ Io tu e Larry

teatro comico Pradamano (Ud). Parco Rubia. Ore 18. Info: www.comune.pradamano.ud.it Folklore

▶ Antiche Sagre des Campanelis

▶ Tai Curtifs de Cordenons

Nei Cortili di Cordenons. Rievocazione Cordenons (Pn). Centro. Info: 0434 581365 www.procordenons.it

▶ Pigiatura sotto le Stelle

pigiatura dell’uva a piedi nudi Lignano Sabbiadoro (Ud). Beach Village. Ore 20.30. Info: 0431 724033 www.lignanosabbiadoro.it

▶ Festa del Ponte

▶ Sagra di Allegnidis

festa popolare Lauco (Ud). Località Allegnidis. Info: 338 6862858 prolocolauco@libero.it

▶ Perdon di Sant’Antoni

musica, cultura, gastronomia Mortegliano (Ud). Piazza San Paolino, località Lavariano. Info: 0432 826811 www.comune.mortegliano.ud.it

▶ Sagra del Carmine

Festa paesana con corsa in montagna Ovaro (Ud). Località Lenzone. Info: 0433 67223 proloco_ovaro@libero.it sport, gastronomia, cultura Pontebba (Ud). Centro. Info: 0428 90693 prolocopontebba@virgilio.it

▶ Sagra di Cadunea

festa paesana Tolmezzo (Ud). Località Cadunea. Info: www.comune.tolmezzo.ud.it

▶ Sagre dai Pirus

Sagra delle pere Pavia di Udine (Ud). Info: 0432 675740 www.propavia.it

R

E

▶ Motoconcentrazione Cani&Porci

▶ Festa della Sedia

cultura, musica e gastronomia Manzano (Ud). Centro. Info: www. festadellasedia.it

▶ Sagra dei Sest

Sagra dei Cesti Polcenigo (Pn). Centro. Info: 0434 74001 www.comune.polcenigo.pn.it

▶ Alleva Cavalli

manifestazione ippica e spettacoli equestri San Daniele del Friuli (Ud). Parco sul Tagliamento, località Villanova. Info: 335 1281698 www.horseandjoy.it

▶ “Perdon” della Madonna della Cintura

Sagra paesana Teor (Ud). Info: Info: prolocoteor@libero.it

▶ Festa di Tutti i Funghi

escursioni guidate e degustazioni Ravascletto (Ud). Vie del centro. Info: valcjalda@friul.net

▶ Transumanza

Mostra-Mercato del Raccolto Resiano Resia (Ud). Località Stolvizza. Info: 0433 53353

▶ Sagra della Madonna delle Grazie

musica e gastronomia Pordenone. Viale delle Grazie. Info: 0434 572020

▶ Istrago in Piazza

Sagra paesana Spilimbergo (Pn). Località Istrago. Info: www.istrago.it

▶ Sagra della Madonna della Cintura

Sport, musica e gastronomia Cassacco (Ud). Area festeggiamenti. Info: www.comune.cassacco.ud.it

▶ Festa in Piazza

Cultura, sport, gastronomia Turriaco (Go). Piazza . Info: 0481 76515 www.prolocoturriaco.it

▶ Sagra de le Raze

Sagra delle anatre Staranzano (Go). 339 3591039 www.comunedistaranzano.it

▶ Maniago in Festa

Spettacoli, concerti, gastronomia Maniago (Pn). Piazza Italia. Info: 0427 730779 promaniago@libero.it Fun

▶ Dream

dj Filippo Nardi Trieste. Stabilimento Ausonia, Riva Traiana 1Ore 21. Info: 040 6754850 www.serestatetrieste.it Live Music

▶ Dalla De Gregori

Duemiladieci Work In Progress. Udine. Piazza Primo Maggio. Ore 21. € 32,00-50,00. Info: 899 325226 www.azalea.it

▶ Muggia Jazz Festival

concerti jazz Muggia (Ts). Piazza Marconi. Ore

trattoria

▶ Settembre Pontebbano

B

trattoria

Rievocazione storica Pontebba (Ud). Ponte cittadino. Info: 0428 90693 prolocopontebba@ virgilio.it

M

ristorante

Musica, motori, gastronomia. Nimis (Ud). Parco della Chiesa della Madonna delle Pianelle. Info: proloconimis@yahoo.it

E

bar

▶ Gli Archi del Conservatorio “Steffani”

T

bar

▶ Festival Regionale del Racconto

Laboratori, spettacoli, incontri con gli autori Casarsa della Delizia (Pn). Info: www.comune.casarsadelladelizia.pn.it

T

▶ Festa di Settembre

gastronomia, musica e spettacoli Tarcento (Ud). Piazza del Pozzo, località Collerumiz. Info: prolococollerumiz@yahoo.it

Me e ting

E


S

BLACK & WHITE via S. Michele, 44 - 34070 Fogliano Redipuglia (Go) tel. 0481/728652 mar-dom 06.00-24.00; lunedì chiuso

E

T

T

E

21. Info: 338 4845188 www.muggiajazz.com

▶ Rock Land

Concerto rock Gorizia. Piscina comunale, via Capodistria. Ore 20.30. Info: 0481 22215

bar

Meeting

▶ Festival Regionale del Racconto

5 10 15 20 25 30 35 40 45 50 55 60 65 70 <

Visione gare SBK e motomondiale, scelta di snack e stuzzichini, ogni sabato Dj o music live, ottima rock music Da Sagrado a Fogliano, dopo la curva, a sinistra

HAPPY BAR

bar

via Udine, 35 - 34072 Gradisca d’Isonzo (Go) tel. 349 3704720 mar-sab 6.30-23.30; dom 8-23.30; chiuso lunedì

5 10 15 20 25 30 35 40 45 50 55 60 65 70 <

Rinnovato locale con nuova gestione, offre panini caldi anche per asporto e stuzzicheria varia, accompagnati da un’ottima qualità della birra. Pranzi con menù a prezzo fisso €10. Per prenotazioni chiamate al 349.3704720 Statale Gorizia-Udine sull’incrocio Gradisca d’Isonzo e Romans d’Isonzo

Sport

▶ Meeting internazionale Assoluto

Atletica leggera Brugnera (Pn). Impianto comunale di atletica, via Dal Mas. Ore 15.30. Info: 339 7526320 www.comune.brugnera.pn.it

▶ Campionato Italiano di Bocce

Under 14 Maniago (Pn). Bocciodromo Comunale Torre. Info: 335 5941821 bocciofila@areaviolis.it

▶ Rally del Friuli

agriturismo bar Da piazza Vittoria nella via pedonale verso piazza Cavour

agriturismo

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

▶ Sagra di Place

mercatino e gara di corsa in montagna Paluzza (Ud). Malga Pramosio. Info: 0433 775344 prolocopaluzza@libero.it

▶ Festa di Fine Estate

Musica e spettacoli amatoriali Arzene (Pn). Ex-scuole elementari. Info: prolocosanlorenzo@libero.it

▶ Motoincontro Enduro Storiche

Raduno motoristico Taipana (Ud). Centro. Info: 346 2394066 prolocovalcornappo@virgilio.it

▶ Il Gno Ort

Mostra biennale di ortaggi Castelnovo del Friuli (Pn). Centro. Info: 0427 908422 www.procastelnovo.org

▶ Magia del legno

▶ Aquileia Lab

▶ Il Giardino di Giulio

Giochi e letture Gorizia. Parco della Prefettura, piazza Vittoria. Ore 16.30. Info: www.comune.gorizia.it Folklore

▶ Staranzano Buskers Festival

▶ Antiche Sagre des Campanelis

▶ Sagra di Allegnidis

festa popolare Lauco (Ud). Località Allegnidis. Info: 338 6862858 prolocolauco@libero.it

▶ Perdon di Sant’Antoni

musica, cultura, gastronomia Mortegliano (Ud). Piazza San Paolino, località Lavariano. Info: 0432 826811 www.comune.mortegliano.ud.it

▶ Sagra del Carmine

Giocolieri, mangiafuoco, acrobati, funamboli Staranzano (Go). Presso la Sagra de le Raze. Ore 10. Info: www.compagniadelcarro.it

Festa paesana con corsa in montagna Ovaro (Ud). Località Lenzone. Info: 0433 67223 proloco_ovaro@libero.it

▶ Corsa degli Asini

Batterie di qualificazione e finali Fagagna (Ud). Piazza Unità d’Italia. Info: 0432 801864 prolocofagagna@libero.it

sport, gastronomia, cultura Pontebba (Ud). Centro. Info: 0428 90693 prolocopontebba@virgilio.it

▶ Festa di Sant’Uberto

festa paesana Tolmezzo (Ud). Località Cadunea. Info: www.comune.tolmezzo.ud.it

▶ Paesi Aperti

Sagra delle pere Pavia di Udine (Ud). Info: 0432 675740 www.propavia.it

▶ Sagra sul Monte San Simeone

gastronomia, musica e spettacoli Tarcento (Ud). Piazza del Pozzo, località Collerumiz. Info: prolococollerumiz@yahoo.it

▶ Incontro Flora e Fauna

esposizioni di tutti i mezzi a motore Remanzacco (Ud). Località Case del

degustazione e passeggiate in mezzo alla natura Bordano (Ud). Monte San Simeone. Info: 0432 988295

settembre-ottobre 2010

▶ Vini in Piazza

Musica, motori, gastronomia. Nimis (Ud). Parco della Chiesa della Madonna delle Pianelle. Info: proloconimis@yahoo.it

degustazioni e visite guidate Andreis (Pn). Centro paese. Info: prolocoandreis@libero.it

|

▶ Festa in Val Alba

Artigianato, musica, degustazioni Sutrio (Ud). Info: 0433 776742 prolocosutrio@libero.it

sagra paesana con eventi sportivi Ampezzo (Ud). Info: 0433 80758 proloco.tinisa@libero.it

58

▶ Palio dei Rioni

Rievocazione Storica in Costume Cordovado (Pn). Centro paese. Info: 0434 82927 procordovado@libero.it

▶ Girotondo di Colori

Laboratorio ludico sulla tecnica cerealicola Aquileia (Ud). Fondo Pasqualis. Ore 16.30. Info: 347 5422876 ufficiostampa@fondazioneaquileia.it

5 10 15 20 25 30 35 40 45 50 55 60 65 70 <

Mostra cinofila, ornitologica, di floricoltura Brugnera (Pn). Parco di Villa Varda. Info: www.comune.brugnera.pn.it

degustazione di vini e prodotti autoctoni Osoppo (Ud). Piazza. Info: 0432 974161 prolocoosoppo@libero.it

spettacoli e laboratori per bambini Santa Maria la Longa (Ud). Parco di Villa Mauroner, località Tissano. Info: 0432 995386 www.cincstelis.org

E

▶ Adriatic World

Tra storia, scienza ed idrospazio Trieste. Molo Audace. Info: 040 3720966 info@gcafvg.191.it

Bambini

Locale accogliente nascosto nel centro storico. Ottimi vini accompagnati da formaggi e salumi rigorosamente tagliati a mano. Suggestivo giardino nella corte interna. feste di laurea e compleanno. Chiuso domenica sera e lunedì mattina

R

escursioni in mezzo alla natura Moggio Udinese (Ud). Riserva della Val Alba. Info: www.parcoprealpigiulie.org

DOMENICA 5/09

via Rastello, 47 - 34170 Gorizia tel. 0481/010842 cell. 333/3015586 9.00-14.00 / 17.30-24.00

B

Laboratori, spettacoli, incontri con gli autori Casarsa della Delizia (Pn). Info: www.comune.casarsadelladelizia.pn.it

con Rally Alpi Orientali Historic Cividale del Friuli (Ud). Info: 0432 603138 www.rallyalpiorientali.it

VECIA CORTE SCONTA

M

▶ Settembre Pontebbano

▶ Sagra di Cadunea

▶ Sagre dai Pirus

▶ Festa di Settembre

▶ Motoconcentrazione Cani&Porci


S

E

T

T

E

Malina. Info: 0432 668352 prolocoremanzacco@libero.it

▶ Festa della Sedia

cultura, musica e gastronomia Manzano (Ud). Centro. Info: www.festadellasedia.it

▶ Sagra dei Sest

Sagra dei Cesti Polcenigo (Pn). Centro. Info: 0434 74001 www.comune.polcenigo.pn.it

▶ Alleva Cavalli

manifestazione ippica e spettacoli equestri San Daniele del Friuli (Ud). Parco sul Tagliamento, località Villanova. Info: 335 1281698 www.horseandjoy.it

▶ “Perdon” della Madonna della Cintura

Sagra paesana Teor (Ud). Info: Info: prolocoteor@libero.it

▶ Festa di Tutti i Funghi

escursioni guidate e degustazioni Ravascletto (Ud). Vie del centro. Info: valcjalda@friul.net

▶ Transumanza

Mostra-Mercato del Raccolto Resiano Resia (Ud). Località Stolvizza. Info: 0433 53353

▶ Sagra della Madonna delle Grazie

musica e gastronomia Pordenone. Viale delle Grazie. Info: 0434 572020

▶ Istrago in Piazza

Sagra paesana Spilimbergo (Pn). Località Istrago. Info: www.istrago.it

▶ Sagra della Madonna della Cintura

Sport, musica e gastronomia Cassacco (Ud). Area festeggiamenti. Info: www.comune.cassacco.ud.it

▶ Festa in Piazza

Cultura, sport, gastronomia Turriaco (Go). Piazza. Info: 0481 76515 www.prolocoturriaco.it

▶ Sagra de le Raze

Sagra delle anatre Staranzano (Go). 339 3591039 www.comunedistaranzano.it

▶ Maniago in Festa

Spettacoli, concerti, gastronomia Maniago (Pn). Piazza Italia. Info: 0427 730779 promaniago@libero.it Live Music

▶ Muggia Jazz Festival

concerti jazz Muggia (Ts). Piazza Marconi. Ore 21. Info: 338 4845188 www.muggiajazz.com Meeting

▶ La musica fra logos e mito

Incontro con Mario Luzzatto Fegiz Udine. Piazza Matteotti. Ore 21. Info: www. biancoeneroudine.com

▶ Festival Regionale del Racconto

Laboratori, spettacoli, incontri con gli autori Casarsa della Delizia (Pn). Info: www.comune.casarsadelladelizia.pn.it

▶ Adriatic World

Tra storia, scienza ed idrospazio Trieste. Molo Audace. Info: 040 3720966 info@gcafvg.191.it Sport

▶ Mereto Pedala

Ciclolonga Mereto di Tomba (Ud). Area sportiva. Info: prolocomeretoditomba@virgilio.it

▶ Pordenone Pedala

cicloturistica internazionale

M

B

R

E

Pordenone. Piazza Risorgimento. Ore 8.30. Info: www.pordenonepedala.it

▶ Memorial Erwin Mayer

Gara non competitiva internazionale di corsa in montagna Paluzza (Ud). Località Malga Pramosio. Ore 9.30. Info: 333 9569725 www. aldomoropaluzza.it

▶ Regata Isontina

da Salcano a Piedimonte a remi Gorizia. Fiume Isonzo. Info: 0481 33029 kksilec@libero.it

▶ Latisana Pedala

Cicloturistica non competitiva Latisana (Ud). Parco Gaspari. Ore 9.30. Info: www.prolatisana.it

▶ Trofeo Carnia in MTB

Ciclismo Paluzza (Ud). Località Casteons. Ore 9. Info: 335 8302234 www.carniabike.it

▶ Campionato Italiano di Bocce

Under 14 Maniago (Pn). Bocciodromo Comunale Torre. Info: 335 5941821 bocciofila@areaviolis.it

LUNEDÌ 6/09 Folklore

▶ Settembre Pontebbano

sport, gastronomia, cultura Pontebba (Ud). Centro. Info: 0428 90693 prolocopontebba@virgilio.it

▶ Maniago in Festa

Spettacoli, concerti, gastronomia Maniago (Pn). Piazza Italia. Info: 0427 730779 promaniago@libero.it Live Music

▶ Europa e i luoghi della cornamusa

Cocerto di cornamusa Pordenone. Anfiteatro esterno Castello di Torre, via Vittorio Veneto 19. Ore 20.30. Info: www.giostradeicastelli.it Meeting

▶ Pas de Tor

Convegni e laboratori serali San Vito al Torre (Ud). Info: www. comune.sanvitoaltorre.ud.it

▶ Percorsi di-versi

Foto e video realizzati da Carmelo Fasolo Gorizia. Parco Basaglia, via Vittorio Venteto 174. Ore 18. Info: 0481 547966

MARTEDÌ 7/09 Classic Arts

▶ Diurni e notturni

Jin Ju, pianoforte Udine. Teatro San Giorgio, via Sella 5. Ore 21. Info: www.biancoeneroudine.com Folklore

▶ Antiche Sagre des Campanelis

Gastronomia, musica, motori Nimis (Ud). Parco della Chiesa della Madonna delle Pianelle. Info: proloconimis@yahoo.it

▶ Settembre Pontebbano

sport, gastronomia, cultura Pontebba (Ud). Centro. Info: 0428 90693 prolocopontebba@virgilio.it

▶ Maniago in Festa

Spettacoli, concerti, gastronomia Maniago (Pn). Piazza Italia. Info: 0427 730779 promaniago@libero.it Meeting

▶ La giostra fatata


S

E

T

T

E

Presentazione del libro di Emanuela Paulin Terzo di Aquileia (Ud). Piazzale chiesa S. Martino. Ore 20. Info:www.edizionigoliardiche.it

MERCOLEDÌ 8/09 Classic Arts

▶ Concerto in Basilica

Canti liturgici Grado (Go). Basilica di Sant’Eufemia. Ore 21. Info: 0431 82630 www.grado.info Folklore

M

B

R

E

Ciclismo. Codroipo-Pordenone Codroipo (Ud). Info: 349 7884495 press. girofvg@gmail.com

VENERDÌ 10/09 Folklore

▶ Festa di Tutti i Funghi

escursioni guidate e degustazioni Ravascletto (Ud). Vie del centro. Info: valcjalda@friul.net

▶ Sagra di Cadunea

▶ Antica Sagra Mercato

festa paesana Tolmezzo (Ud). Località Cadunea. Info: www.comune.tolmezzo.ud.it

▶ Tombola in piazza

Mostra-Mercato del Raccolto Resiano Resia (Ud). Località Stolvizza. Info: 0433 53353 www.resianet.org

▶ Antiche Sagre des Campanelis

musica e gastronomia Pordenone. Viale delle Grazie. Info: 0434 572020

Fiera paesana Pontebba (Ud). Vie del centro. Info: 0428 90693 prolocopontebba@virgilio.it con cocerto della Filarmonica Città di Pordenone Pordenone. Loggia Municipio, Corso Vittorio Emanuele II. Info: 0434 833225 Gastronomia, musica, motori Nimis (Ud). Parco della Chiesa della Madonna delle Pianelle. Info: proloconimis@ yahoo.it

▶ Maniago in Festa

Spettacoli, concerti, gastronomia Maniago (Pn). Piazza Italia. Info: 0427 730779 promaniago@libero.it Meeting

▶ Cosa c’è sotto la lingua

Incontro con Beppe Severgnini Udine. Piazza Matteotti. Ore 21. Info: www.biancoeneroudine.com

▶ Pas de Tor

Convegni e laboratori serali San Vito al Torre (Ud). Info: www.comune.sanvitoaltorre.ud.it Sport

▶ Giro del Friuli Venezia Giulia

Ciclismo. Gorizia-Fagagna Gorizia. Info: 349 7884495 press.girofvg@ gmail.com

GIOVEDÌ 9/09 Folklore

▶ Transumanza

▶ Sagra della Madonna delle Grazie

▶ Istrago in Piazza

sagra paesana Spilimbergo (Pn). Località Istrago. Info: www.istrago.it

▶ Danzando tra i Popoli

Musiche e danze flokloriche Basiliano (Ud). Info: info@problessano.it

▶ Settembre Doc

Gastronomia, musica, artigianato e letteratura Latisana (Ud). Info: 0431 521550 www. prolatisana.it

▶ Festa della Vendemmia e delle Associazioni

Mostre, gastronomia, giochi popolari Porcia (Pn). Parco di Villa Correr Dolfin. Info: 0434 591008 www.proporcia.it

▶ Medioevo a Valvasone

Rievocazione storica Valvasone (Pn). Centro storico. Info: 0434 898898 www.provalvasone.it

▶ Festa dei Funghi e dell’Ambiente

▶ Festa della Madonna del Don

Mostre, sport, gastronomia Budoia (Pn). Info: 0434 653244 www. prolocobudoia.com

▶ Festeggiamenti Settembrini

Musica, sport, gastronomia Sacile (Pn). Info: www.sagrasanmichele.it

▶ Festa della sedia

Musica, arte, sport Majano (Ud). Località Casasola. Info: www.majano.info

▶ Penso, ricordo e parlo in bianco e nero

Musica, teatro, gastronomia Mortegliano (Ud). Area festeggiamenti, via Tomba. Info: www.prolocomortegliano.it

Musica, arte, sport Majano (Ud). Località Casasola. Info: www.majano.info Musica, teatro, gastronomia Mortegliano (Ud). Area festeggiamenti, via Tomba. Info: www.prolocomortegliano.it Musica, gastronomia, convegni Manzano (Ud). Info: www.prolocomanzano.it Meeting Proiezione e incontro con il fotografo Ferdinando Scianna Udine. Visionario, via Asquini 33. Ore 18.30. Info: www.biancoeneroudine.com

▶ Sagra di San Michele

▶ Festa della Madonna del Don

▶ Festeggiamenti Settembrini

▶ Festa della sedia

▶ Vero su bianco

Musica, gastronomia, convegni Manzano (Ud). Info: www.prolocomanzano.it

▶ I funghi della carnia

Dj set Udine. Piazza Matteotti. Ore 20. Info: www.biancoeneroudine.com

Paolo Possamai incontra Ferruccio de Bortoli Udine. Piazza Matteotti Ore 21. Info: www.biancoeneroudine.com a cura di Salvatore Spata Arta Terme (Ud). Stabilimento termale. Ore 17. Info: 0433 929290

▶ Pas de Tor

Convegni e laboratori serali San Vito al Torre (Ud). Info: www.comune.sanvitoaltorre.ud.it

Live Music

▶ White Party

Meeting

▶ Pas de Tor

Convegni e laboratori serali San Vito al Torre (Ud). Info: www.comune.sanvitoaltorre.ud.it Sport

Sport

▶ Giro del Friuli Venezia Giulia 60

|

settembre-ottobre 2010

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

▶ Giro del Friuli Venezia Giulia

Ciclismo. Maniago-Forni di Sopra


S

E

T

T

E

Maniago (Pn). Info: 349 7884495 press.girofvg@gmail.com

▶ Verde-Azzurro

Campionati nazionali di pallavolo Lignano Sabbiadoro (Ud). Palestra e stadio comunale. Info: www.aics.it

SABATO 11/09 Classic Arts

▶ Omaggio alla canzone italiana

Concerto corale Sequals (Pn). Villa Savorgnan, località Lestans. Ore 18. Info: www.arcometa.org Folklore

▶ Festa della Transumanza

Rievocazioni, musica, mercatino Pontebba (Pn). Info: 0428 90693 prolocopontebba@virgilio.it

▶ Sagra della Madonna di Strada

Festa paesana e tornei sportivi San Daniele del Friuli (Ud). Info: 0432 957054

▶ Sagra del Frico

Gastronomia e musica Tricesimo (Ud). Località Fraelacco, Villa Veroi. Info: www.comune.tricesimo.ud.it

▶ Arlois e Fasois

Orologi e fagioli; mercatino e gastronomia Prato Carnico (Ud). Località Pesariis. Info: 0433 69265 www.pesariis.it

▶ Mostra-Mercato del Formaggio e della Ricotta di Malga

Concorsi gastronomici e degustazioni Enemonzo (Ud). Info: 0433 74349

▶ Tombola Bisiaca

Concerto bandistico, ballo, estrazione Monfalcone (Go). Piazza della Repubblica. Ore 21. Info: 0481 411525 www. monfalcone.info

M

B

R

E

Valvasone (Pn). Centro storico. Info: 0434 898898 www.provalvasone.it

▶ Festa dei Funghi e dell’Ambiente

Mostre, sport, gastronomia Budoia (Pn). Info: 0434 653244 www. prolocobudoia.com

▶ Sagra di San Michele

Musica, sport, gastronomia Sacile (Pn). Info: www.sagrasanmichele.it

▶ Festa della Madonna del Don

Musica, arte, sport Majano (Ud). Località Casasola. Info: www.majano.info

▶ Festeggiamenti Settembrini

Musica, teatro, gastronomia Mortegliano (Ud). Area festeggiamenti, via Tomba. Info: www.prolocomortegliano.it

▶ Festa della sedia

Musica, gastronomia, convegni Manzano (Ud). Info: www.prolocomanzano.it Meeting

▶ Fedeltà alla Montagna

Mostre, convegni e film Chiusaforte (Ud). Info: 0433 52030 Sport

▶ A Tôr dal Tôr di Buri

Staffetta a squadre 24x1h Buttrio (Ud). Area Fiera. Info: www. podismobuttrio.it

▶ Rally Motonautico Venezia-Pordenone

Lungo i fiumi Livenza, Meduna e Noncello Pordenone (Pn). Info: 0434 26800 www.fim.fvg.it

▶ Giro del Friuli Venezia Giulia

▶ Festa di Tutti i Funghi

Ciclismo. Arta Terme-Udine Arta Terme (Ud). Info: 349 7884495 press.girofvg@gmail.com

▶ Sagra di Cadunea

Tornei sportivi giovanili Udine. Oratorio multietnico del Carmine, via Aquileia. Ore 14.30. Info: www. comune.udine.it

escursioni guidate e degustazioni Ravascletto (Ud). Vie del centro. Info: valcjalda@friul.net festa paesana Tolmezzo (Ud). Località Cadunea. Info: www.comune.tolmezzo.ud.it

▶ Sportfesta

▶ Trofeo Carnia in MTB

▶ Transumanza

Ciclismo Resia (Ud). Località Povici. Ore 15. Info: 338 6059065 www.carniabike.it

▶ Sagra della Madonna delle Grazie

Air show Codroipo (Ud). Base di Rivolto. Info: www.aeronautica.difesa.it/Pan

▶ Istrago in Piazza

Campionati nazionali di pallavolo Lignano Sabbiadoro (Ud). Palestra e stadio comunale. Info: www.aics.it

▶ Danzando tra i Popoli

Tornei di pallavolo in carrozzina Spilimbergo (Pn). Palasport. Info: www.paraplegicifvg.it

Mostra-Mercato del Raccolto Resiano Resia (Ud). Località Stolvizza. Info: 0433 53353 www.resianet.org musica e gastronomia Pordenone. Viale delle Grazie. Info: 0434 572020 sagra paesana Spilimbergo (Pn). Località Istrago. Info: www.istrago.it Musiche e danze flokloriche Basiliano (Ud). Info: info@problessano.it

▶ Settembre Doc

Gastronomia, musica, artigianato e letteratura Latisana (Ud). Info: 0431 521550 www.prolatisana.it

▶ Festa della Vendemmia e delle Associazioni

Mostre, gastronomia, giochi popolari Porcia (Pn). Parco di Villa Correr Dolfin. Info: 0434 591008 www.proporcia.it

▶ Medioevo a Valvasone

Rievocazione storica

▶ 50° anniversario PAN

▶ Verde-Azzurro

▶ Paravolley

DOMENICA 12/09 Classic Arts

▶ Duo Formentin Minin

organo e tromba Bertiolo (Ud). Santuario della Beata Vergine di Screncis. Ore 21. Info: www. provincia.udine.it Folklore

▶ Palio dei Borghi

corsa a quattro asini appartenenti ai borghi di Fagagna Fagagna (Ud). Piazza Unità d’Italia. Info: 0432 801864 prolocofagagna@libero.it


▶ Palio dei Turchi

Rievocazione storica Mortegliano (Ud). Ex Foro Boario. Info: www.prolocomortegliano.it

▶ Festa dello Sport

Con musica e degustazioni Sacile (Pn). Info: 0434 76229 prosangiovanni@virgilio.it

via San Giovanni 45, 34071 Cormons tel +39 0481 60214 - www.hotelfelcaro.it

Il Ristorante Albergo Felcaro propone ai propri ospiti Selvaggina seguendo le orme consolidate di Mitteleuropa: verranno quindi servite diverse specialità di piuma e pelo con menù che partono dai patè, proseguono con gli antipasti ed i primi ripieni fino ad arrivare ai secondi di selvaggina allo spiedo (su ordinazione), in umido ed anche al forno. Il Ristorante propone menù che variano dai 25.00 ai 50.00 euro tutti basati sulla caccia, comprendendo inoltre tutte le specialità autunnali come contorni, ad esempio i funghi. Per far da cornice a questi menù, verranno proposti vari dolci, frutta o gelati ed anche i tipici gnocchi di susine.

▶ Festa dell’Amicizia sul Monte Forno

Evento transfrontaliero Tarvisio (Ud). Località Fusine. Info: www. tarvisiano.org

▶ Mostra Ornitologica Avicunicola e Cinofila

Esposizioni e mercatino Tricesimo (Ud). Info: 0432 854068 www. ornitologicatricesimo.it

▶ Forni, Funghi e… Gastronomia

Mostre, mercatini e gastronomia Forni di Sopra (Ud). Centro. Info: www.fornidisopra.org

▶ Sagra della Madonna di Strada

Festa paesana e tornei sportivi San Daniele del Friuli (Ud). Info: 0432 957054

▶ Sagra del Frico

RICETTA PERNICE AL VINO BIANCO

Gastronomia e musica Tricesimo (Ud). Località Fraelacco, Villa Veroi. Info: www.comune.tricesimo.ud.it

▶ Arlois e Fasois

Orologi e fagioli; mercatino e gastronomia Prato Carnico (Ud). Località Pesariis. Info: 0433 69265 www.pesariis.it

▶ Mostra-Mercato del Formaggio e della Ricotta di Malga

Concorsi gastronomici e degustazioni Enemonzo (Ud). Info: 0433 74349

▶ Festa di Tutti i Funghi

INGREDIENTI PER 4 PERSONE: 2 pernici, 1 cipolla, aglio, rosmarino, alloro, erbe aromatiche, vino bianco. In una casseruola mettere a rosolare un po’ d’olio, l’aglio e la cipolla. Dopo aver ben pulito la pernice, metterla nella casseruola, rosolare da entrambe le parti aggiungendo vino bianco e le erbe aromatiche. Coprire con coperchio e lasciar cuocere per circa 1 ora. A cottura ultimata, togliere la pernice, frullare la salsa e servire con polenta.

RICETTA CERVO IN SALMì

escursioni guidate e degustazioni Ravascletto (Ud). Vie del centro. Info: valcjalda@friul.net

▶ Sagra di Cadunea

festa paesana Tolmezzo (Ud). Località Cadunea. Info: www.comune.tolmezzo.ud.it

▶ Transumanza

Mostra-Mercato del Raccolto Resiano Resia (Ud). Località Stolvizza. Info: 0433 53353 www.resianet.org

▶ Sagra della Madonna delle Grazie

musica e gastronomia Pordenone. Viale delle Grazie. Info: 0434 572020

▶ Istrago in Piazza

sagra paesana Spilimbergo (Pn). Località Istrago. Info: www.istrago.it

▶ Danzando tra i Popoli

Musiche e danze flokloriche Basiliano (Ud). Info: info@problessano.it

▶ Settembre Doc

INGREDIENTI PER 4 PERSONE: 1 kg di polpa di cervo, vino cili, erbe aromatiche, aglio, sedano, carote, cipolle bianche, ginepro, chiodi di garofano, olio, alloro. Tagliare a pezzi la polpa di cervo e per 1 notte mettere a marinare nel vino insieme alle erbe aromatiche, alle carote e all’aglio. Scolare la carne dalla marinatura, preparare un soffritto con le verdure della marinatura, precedentemente passate con il tritaverdure. Aggiungere la carne e cucinare per 1 ora e mezza bagnando con il vino della marinatura. Servire con polenta e mirtilli freschi. 62

|

settembre-ottobre 2010

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

Gastronomia, musica, artigianato e letteratura Latisana (Ud). Info: 0431 521550 www. prolatisana.it

▶ Festa della Vendemmia e delle Associazioni

Mostre, gastronomia, giochi popolari Porcia (Pn). Parco di Villa Correr Dolfin. Info: 0434 591008 www.proporcia.it

▶ Medioevo a Valvasone

Rievocazione storica Valvasone (Pn). Centro storico. Info: 0434 898898 www.provalvasone.it

▶ Festa dei Funghi e dell’Ambiente

Mostre, sport, gastronomia


SETTEMBRE Budoia (Pn). Info: 0434 653244 www.prolocobudoia.com

▶ Sagra di San Michele

Musica, sport, gastronomia Sacile (Pn). Info: www.sagrasanmichele.it

▶ Festa della Madonna del Don

Musica, arte, sport Majano (Ud). Località Casasola. Info: www. majano.info

▶ Festeggiamenti Settembrini

Musica, teatro, gastronomia Mortegliano (Ud). Area festeggiamenti, via Tomba. Info: www.prolocomortegliano.it

▶ Festa della sedia

Musica, gastronomia, convegni Manzano (Ud). Info: www.prolocomanzano.it Meeting

▶ Fedeltà alla Montagna

Mostre, convegni e film Chiusaforte (Ud). Info: 0433 52030 Sport

▶ Giro Podistico Internazionale Città di Pordenone

Corsa Pordenone. Piazzale XX Settembre. Ore 9. Info: http://atleticabrugnera.myblog.it

▶ Remada Longa

Sfida con battane a remi Staranzano (Go). Info: 0481 710069 www.prolocostaranzano.it

▶ Camminando Insieme

Marcia non competitiva Villa Vicentina (Ud). Ore 9. Info: www.comune. villavicentina.ud.it

▶ Simultanea con Boris Spasskij

Torneo di scacchi Udine. Piazza Matteotti. Ore 16. Info: www. biancoeneroudine.com

▶ Gorizia in bici

Cicloturistica cittadina Gorizia. Piazzale Donatori di Sangue, via Boccaccio. Ore 9. Info: 0481 30117 advsgsezionegorizia@libero.it

▶ Lignano Sup Race

Pagaiata costiera su tavole Lignano Sabbiadoro (Ud). Località Pineta. Ore 10. Info: www.neka.it

▶ Sportfesta

Tornei sportivi per ragazzi Udine. Campetto di gioco, via Cicogna. Ore 14.30. Info: www.comune.udine.it

▶ A Tôr dal Tôr di Buri

Staffetta a squadre 24x1h Buttrio (Ud). Area Fiera. Info: www.podismobuttrio.it

▶ Rally Motonautico Venezia-Pordenone

Lungo i fiumi Livenza, Meduna e Noncello Pordenone (Pn). Info: 0434 26800 www.fim. fvg.it

▶ 50° anniversario PAN

Air show Codroipo (Ud). Base di Rivolto. Info: www.aeronautica.difesa.it/Pan

▶ Verde-Azzurro

Campionati nazionali di pallavolo Lignano Sabbiadoro (Ud). Palestra e stadio comunale. Info: www.aics.it

LUNEDÌ 13/09 Folklore

▶ Festeggiamenti Settembrini

Musica, teatro, gastronomia Mortegliano (Ud). Area festeggiamenti, via Tomba. Info: www.prolocomortegliano.it

MARTEDÌ 14/09 Folklore

▶ Festeggiamenti Settembrini

Musica, teatro, gastronomia


64

|

settembre-ottobre 2010

| L’INFORMAFREEMAGAZINE


S Mortegliano (Ud). Area festeggiamenti, via Tomba. Info: www.prolocomortegliano.it

MERCOLEDÌ 15/09 Folklore

▶ Festeggiamenti Settembrini

Musica, teatro, gastronomia Mortegliano (Ud). Area festeggiamenti, via Tomba. Info: www.prolocomortegliano.it

E

▶ Pordenonelegge.it

Festival letterario Pordenone. Centro. Info: www. pordenonelegge.it

VENERDÌ 17/09 Classic Arts

▶ Concerto in Basilica

▶ Pordenonelegge.it

GIOVEDÌ 16/09 Classic Arts

▶ Stefan Anton Reck

con Orchestra e Coro Fondazione Teatro Lirico Verdi Pordenone. Teatro Verdi, via Martelli. Ore 20.45. € 12-28. Info: 0434 247624 www.comunalegiuseppeverdi.it Folklore

▶ Friuli DOC

Vini, vivande, vicende e vedute Udine. Centro. Info: www.comune.udine.it

▶ Festeggiamenti Settembrini

Musica, teatro, gastronomia Mortegliano (Ud). Area festeggiamenti, via Tomba. Info: www.prolocomortegliano.it Meeting

▶ Da Aquileia verso il Norico

a cura di Flaviana Oriolo Arta Terme (Ud). Stabilimento termale. Ore 17. Info: 0433 929290

T

E

M

B

▶ Festeggiamenti Settembrini

Musica, teatro, gastronomia Mortegliano (Ud). Area festeggiamenti, via Tomba. Info: www.prolocomortegliano.it Live Music

▶ Gospel Choir

Coro Monteverdi di Ruda e coro norvegese Grado (Go). Basilica di Sant’Eufemia. Ore 21. Info: 0431 82630 www. grado.info

Concerto gospel Fiumicello (Ud). Piazzale dei Tigli. Ore 21. Info: www.flumisel.it

Folklore

Festival letterario Pordenone. Centro. Info: www. pordenonelegge.it

Meeting

Festival letterario Pordenone. Centro. Info: www.pordenonelegge.it

T

▶ Festa dei Funghi e dell’Ambiente

Mostre, sport, gastronomia Budoia (Pn). Info: 0434 653244 www.prolocobudoia.it

Meeting

▶ Pordenonelegge.it

SABATO 18/09

▶ Classic Arts

▶ Sagra di San Michele

Cori d’Europa Festival internazionale Lignano Sabbiadoro (Ud). Duomo San Giovanni Bosco. Ore 20.45. Info: .www.coromonteverdi.it

▶ Fiumettopoli

Folklore

Musica, sport, gastronomia Sacile (Pn). Info: www.sagrasanmichele.it Cultura e sport Fiume Veneto (Pn). Info: www. prolocofiume.it

▶ Grande Festa della Birra Bavarese

Evento gastronomico Tarcento (Ud). Info: 0432 785392 protarcentoud@libero.it

▶ Festa della Patata

Degustazioni e musica Gemona del Friuli (Ud). Località Ospedaletto. Info: www.gemonaweb.it

▶ Friuli DOC

Vini, vivande, vicende e vedute Udine. Centro. Info: www.comune.udine.it

▶ Fiera degli Uccelli

Mostra e concorso canoro Porcia (Pn). Info: 0434 591008 www.proporcia.it

▶ Mostra-Mercato del Formaggio e della Ricotta di Malga

Concorsi gastronomici e degustazioni Enemonzo (Ud). Info: 0433 74349

▶ Festa del Redentore

Fiaccolata e tradizioni Montenars (Ud). Info: http://turismo.comune.montenars.ud.it

▶ Sagra di Cavoça

Sagra della zucca Ovaro (Ud). Località Liariis. In-

R

E

fo: 0433 67223 proloco_ovaro@libero.it

▶ La Giostra dei Castelli

Rievocazione storica Pordenone. Torre di Pordenone. Info: www.giostradeicastelli.it

▶ Immaginare il Tempo

Artigianato, mostre, gastronomia Trivignano Udinese (Ud). Località Clauiano. Info: www.comune-trivignanoudinese.it

▶ Piume ed Altro

Mostra ornitologica, avicunicola, gara canora Villa Vicentina (Ud). Info: www.comune.villavicentina.ud.it Mostre, sport, gastronomia Budoia (Pn). Info: 0434 653244 www.prolocobudoia.it

▶ Sagra di San Michele

Musica, sport, gastronomia Sacile (Pn). Info: www.sagrasanmichele.it

▶ Fiumettopoli

Cultura e sport Fiume Veneto (Pn). Info: www. prolocofiume.it

▶ Grande Festa della Birra Bavarese

Evento gastronomico Tarcento (Ud). Info: 0432 785392 protarcentoud@libero.it Degustazioni e musica Gemona del Friuli (Ud). Località Ospedaletto. Info: www.gemonaweb.it

L’INFORMAFREEMAGAZINE

|

▶ Festeggiamenti Settembrini

Musica, teatro, gastronomia Mortegliano (Ud). Area festeggiamenti, via Tomba. Info: www.prolocomortegliano.it Meeting

▶ Pensiero ed esistenza

Convegno sul centenario della morte di Carlo Michelstaedter Gorizia. Orario e luogo da definire. Info: 0481 533085 www.incontrimitteleuropei.it

▶ Pordenonelegge.it

▶ Festa dei Funghi e dell’Ambiente

▶ Festa della Patata

▶ Friuli DOC

Vini, vivande, vicende e vedute Udine. Centro. Info: www.comune.udine.it

Festival letterario Pordenone (Pn). Centro. Info: www. pordenonelegge.it Sport

▶ Gommonata Europea da Pordenone al Mare

Percorsi fluviolagunari Pordenone (Pn). Info: 0434 540463 www.gommonautipordenonesi.it

▶ Trofeo Carnia in MTB

Ciclismo Villa Santina (Ud). Località Invillino. Ore 16.30. Info: 328 8430633 www.carniabike.it

▶ Sportfesta

Tornei sportivi per ragazzi Udine. Ricreatorio parrocchiale, via Mantica. Ore 14.30. Info: http:// www.comune.udine.it/

▶ Sauris a cavallo

Gara di endurance Sauris (Ud). Info: 0433 86076 www. sauris.org

settembre-ottobre 2010

|

65


DOMENICA 19/09 Folklore

▶ Forni, Funghi e… Gastronomia

Mostre, mercatini, gastronomia Forni di Sopra (Ud). Centro. Info: www. fornidisopra.org

▶ Una Montagna di Gusti

Degustazioni e convegni Gorizia. Biolab, via Montesanto 131/10. Ore 10. Info: 334 7377771 http://www. biolab-eu.com/

▶ Festival Vegetariano

Per la provincia di Udine. Fiumicello (Ud). Info: www.afds.it

▶ Fiera degli Uccelli

Maratonina transfrontaliera Muggia-Capodistria Muggia (Ts). Ore 9.30. Info: 347 8355573 www.euromarathon.it

Concorsi gastronomici e degustazioni Enemonzo (Ud). Info: 0433 74349

▶ Festa del Redentore

Fiaccolata e tradizioni Montenars (Ud). Info: www.turismo.comune.montenars.ud.it

▶ Sagra di Cavoça

Sagra della zucca Ovaro (Ud). Località Liariis. Info: 0433 67223 proloco_ovaro@libero.it

▶ La Giostra dei Castelli

Rievocazione storica Pordenone (Pn). Torre di Pordenone. Info: www.giostradeicastelli.it

▶ Immaginare il Tempo

Artigianato, mostre, gastronomia Trivignano Udinese (Ud). Località Clauiano. Info: www.comune-trivignanoudinese.it

Sport

▶ Euromarathon

▶ Marciatona tra i Vigneti e il Natisone

6-12-18 km Premariacco (Ud). Località Orsaria. Info: www.premariacco.net

▶ Pedalando riscopri il territorio

Ciclolonga sull’Ippovia Udine-Buia Udine. Parco del Cormor Ore 9.30. Info: 339 6603773

▶ Gommonata Europea da Pordenone al Mare

Percorsi fluviolagunari Pordenone (Pn). Info: 0434 540463 www.gommonautipordenonesi.it

▶ Sauris a cavallo ▶ Gara di endurance

Sauris (Ud). Info: 0433 86076 www. sauris.org

LUNEDÌ 20/09 Classic Arts

▶ Festival Pianistico

Concerto di Daniil Trifonov Trieste. Teatro Verdi. Ore 20.30. € 18,00. Info: 040 3480598 www.acmtrioditrieste.it

▶ Festa dei Funghi e dell’Ambiente

▶ Festa della Patata

Mostre, sport, gastronomia Budoia (Pn). Info: 0434 653244 www. prolocobudoia.it

▶ Sagra di San Michele

Musica, sport, gastronomia Sacile (Pn). Info: www.sagrasanmichele.it

▶ Fiumettopoli

Cultura e sport Fiume Veneto (Pn). Info: www.prolocofiume.it

▶ Grande Festa della Birra Bavarese

Evento gastronomico Tarcento (Ud). Info: 0432 785392 protarcentoud@libero.it

▶ Festa della Patata

Degustazioni e musica Gemona del Friuli (Ud). Località Ospedaletto. Info: www.gemonaweb.it

▶ Friuli DOC

Vini, vivande, vicende e vedute Udine. Centro. Info: www.comune.udine.it

▶ Festeggiamenti Settembrini

Musica, teatro, gastronomia Mortegliano (Ud). Area festeggiamenti, via Tomba. Info: www.prolocomortegliano.it Meeting

▶ Fotomercato Sacilese

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

▶ Congresso AFDS

▶ Piume ed Altro

Mostra ornitologica, avicunicola, gara canora Villa Vicentina (Ud). Info: www.comune. villavicentina.ud.it

settembre-ottobre 2010

▶ Pordenonelegge.it

Festival letterario Pordenone (Pn). Centro. Info: www.pordenonelegge.it

▶ Mostra-Mercato del Formaggio e della Ricotta di Malga

|

▶ Il Libro che dovresti Leggere

Festa del libro Sagrado (Go). Parco Comunale. Ore 11. Info: 333 4678522 www.prolocosagrado.it

Musica, mercato, degustazioni Cimolais (Pn). Piazza Santa Maria Maggiore. Info: 0427 87331 proloco.cimolais@libero.it

Mostra e concorso canoro Porcia (Pn). Info: 0434 591008 www.proporcia.it

66

www.fotomercato.com

Mostra mercato di apparecchi fotografici Sacile (Pn). Palasport Micheletto. Info:

Folklore

Degustazioni e musica Gemona del Friuli (Ud). Località Ospedaletto . Info: www.gemonaweb.it

GIOVEDÌ 23/09 Classic Arts

▶ Nelson Goerner

Musiche di Mozart, Schumann, Chopin Trieste. Teatro Verdi. Ore 20.30. € 18,00. Info: 040 3480598 www.acmtrioditrieste.it Meeting

▶ Le radici delle tradizioni medievali in Carnia

a cura di Agelo Floramo Arta Terme (Ud). Stabilimento termale. Ore 17. Info: 0433 929290

VENERDÌ 24/09 Classic Arts

▶ Le donne curiose

di Carlo Goldoni Gorizia. Kulturni Dom, via Brass 20. Ore 20.30. € 10. Info: 0481 33664 Folklore

▶ Sagra di San Michele

Musica, sport, gastronomia Sacile (Pn). Info: www.sagrasanmichele.it

▶ Vele Bianche Pesce Azzurro

Sport, cultura, gastronomia Duino-Aurisina (Ts). Località Villaggio del Pescatore. Info: 040 208020 www. nauticalaguna.it

▶ Gusti di Frontiera Gastronomia mitteleuropea


S

E

T

T

E

Gorizia. Info: 0481 383111 www.comune.gorizia.it

▶ Festeggiamenti della Madonna di Ottobre

M

B

R

E

Gorizia. Campo Fabreto, via Campagnuzza . Info: 338 6300489 www.atleticagorizia.it

▶ Campionato Mondiale di Pallavolo

Gastronomia e musica Montereale Valcellina (Pn). Località Malnisio. Info: 0427 799566 prolocomontereale@alice.it

Gare del Gruppo F Trieste. PalaTrieste. Info: 040 89908227 www.volley2010.com

▶ Mostra Regionale della Mela

Bici, moto, quad, auto: esposizioni e gare Lignano Sabbiadoro (Ud). Asse centrale. Info: 349 4950041 www.ruotamania.org

▶ Sagra Sacro Cuore

▶ Pichas Steinberg / Lars Vogt

Concorsi e degustazioni Mereto di Tomba (Ud). Località Pantianicco. Info: 0432 860075 www.prolocopantianicco.it Giochi per ragazzi e gastronomia Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it

▶ Piazza Europa

Mercato del commercio europeo Trieste. Piazza Ponterosso . Info: www. piazzaeuropa.eu Sport

▶ Ruotamania

Bici, moto, quad, auto: esposizioni e gare Lignano Sabbiadoro (Ud). Asse centrale. Info: 349 4950041 www.ruotamania.org

SABATO 25/09 Folklore

▶ CiVidiamo?

Spettacoli e degustazioni Cividale del Friuli (Ud). Centro storico. Info: www.cividale.net

▶ Festa della Mela

Degustazioni e fattorie didattiche Tolmezzo (Ud). Centro. Info: 0433 468218 www.nuovaprolocotolmezzo.it

▶ Mostra-Mercato Regionale della Patata

Degustazioni e convegni Reana del Rojale (Ud). Località Ribis. Info: www.comune.reanadelrojale.ud.it

▶ Ruotamania

DOMENICA 26/09 Classic Arts

direttore e pianoforte Pordenone (Pn). Teatro Verdi, via Martelli Ore 21.45. Info: 0434 247624 www.comunalegiuseppeverdi.it

▶ Festival dell’(In)utilità

Musica e teatro Trieste. Teatro Miela, piazza Duca degli Abruzzi 3. Ore 17. Info: 333 1569663 www. musicalibera.it Folklore

▶ Arti, Mestieri e Sapori

Artigianato e gastronomia Ronchis (Ud). Info: www.comune.ronchis.ud.it

▶ Mercato Solidale

Artigianato del commercio etico Pozzuolo del Friuli (Ud). Sede Pro Loco, via Manzoni. Info: ontagnanese@libero.it

▶ Festa del Pastore

Mostra prodotti caseari Lauco (Ud). Località Uerpa. Info: 338 6862858 prolocolauco@libero.it

▶ Funghi in Piazza

Mostre e degustazioni Majano (Ud). Centro. Info: micomajano@ inwind.it

▶ Fiera d’Autunno

▶ San Michele

Mercato e degustazioni Palmanova (Ud). Piazza Grande . Info: www.palmanova.it

▶ Sagra di San Michele

Spettacoli e degustazioni Cividale del Friuli (Ud). Centro storico. Info: www.cividale.net

Sport, dibattiti, gastronomia Cervignano del Friuli (Ud). Info: 0431 35233 www.ricre.org Musica, sport, gastronomia Sacile (Pn). Info: www.sagrasanmichele.it

▶ Vele Bianche Pesce Azzurro

Sport, cultura, gastronomia Duino-Aurisina (Ts). Località Villaggio del Pescatore. Info: 040 208020 www.nauticalaguna.it

▶ Gusti di Frontiera

Gastronomia mitteleuropea Gorizia. Info: 0481 383111 www.comune.gorizia.it

▶ Festeggiamenti della Madonna di Ottobre

Gastronomia e musica Montereale Valcellina (Pn). Località Malnisio. Info: 0427 799566 prolocomontereale@alice.it

▶ Mostra Regionale della Mela

Concorsi e degustazioni Mereto di Tomba (Ud). Località Pantianicco. Info: 0432 860075 www.prolocopantianicco.it

▶ CiVidiamo?

▶ Festa della Mela

Degustazioni e fattorie didattiche Tolmezzo (Ud). Centro. Info: 0433 468218 www.nuovaprolocotolmezzo.it

▶ Mostra-Mercato Regionale della Patata

Degustazioni e convegni Reana del Rojale (Ud). Località Ribis. Info: www.comune.reanadelrojale.ud.it

▶ San Michele

Sport, dibattiti, gastronomia Cervignano del Friuli (Ud). Info: 0431 35233 www.ricre.org

▶ Sagra di San Michele

Musica, sport, gastronomia Sacile (Pn). Info: www.sagrasanmichele.it

▶ Vele Bianche Pesce Azzurro

▶ Sagra Sacro Cuore

Sport, cultura, gastronomia Duino-Aurisina (Ts). Località Villaggio del Pescatore. Info: 040 208020 www.nauticalaguna.it

▶ Piazza Europa

Gastronomia mitteleuropea Gorizia (Go). Info: 0481 383111 www.comune.gorizia.it

Giochi per ragazzi e gastronomia Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it Mercato del commercio europeo Trieste. Piazza Ponterosso. Info: www. piazzaeuropa.eu Sport

▶ Campionati regionali Cadetti e Cadette

Atletica leggera

▶ Gusti di Frontiera

▶ Festeggiamenti della Madonna di Ottobre

Gastronomia e musica Montereale Valcellina (Pn). Località Malnisio. Info: 0427 799566 prolocomontereale@alice.it

L’INFORMAFREEMAGAZINE

|

settembre-ottobre 2010

|

67


▶ Mostra Regionale della Mela

Concorsi e degustazioni Mereto di Tomba (Ud). Località Pantianicco. Info: 0432 860075 www.prolocopantianicco.it

▶ San Michele

Sport, dibattiti, gastronomia Cervignano del Friuli (Ud). Info: 0431 35233 www.ricre.org

▶ Sagra Sacro Cuore

▶ Sagra Sacro Cuore

Giochi per ragazzi e gastronomia Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it

▶ Piazza Europa

▶ Emanuele Arciuli

Giochi per ragazzi e gastronomia Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it Mercato del commercio europeo Trieste. Piazza Ponterosso. Info: www. piazzaeuropa.eu Meeting

▶ Antica Contea di Gorizia

Mostra di bonsai Gorizia. Palazzo Comunale. Ore 10. Info: 339 3922521 www.bonsaitriveneto.com Sport

▶ Maratonina Città di Udine

A margine, StraUdine non competitiva Udine. Via Vittorio Veneto. Ore 9.45. Info: 0432 501612 www.maratoninadiudine.it

▶ Campionati regionali Cadetti e Cadette

Atletica leggera Gorizia. Campo Fabreto, via Campagnuzza. Info: 338 6300489 www.atleticagorizia.it

▶ Campionato Mondiale di Pallavolo

Gare del Gruppo F Trieste. PalaTrieste. Info: 040 89908227 www.volley2010.com

▶ Ruotamania

Bici, moto, quad, auto: esposizioni e gare Lignano Sabbiadoro (Ud). Asse centrale. Info: 349 4950041 www.ruotamania.org

GIOVEDÌ 30/09 Classic Arts

musiche di Schumann, Crumb, Carter, Bartók Trieste (Ts). Teatro Verdi Ore 20.30. € 18,00 Info: 040 3480598 www.acmtrioditrieste.it

▶ Concerti nei Borghi

a cura della Banda Santa Cecilia Precenicco (Ud). Località Pescarola. Ore 20.45. Info: 0431 58038 www.bandaprecenicco.it

▶ Federico Agostini / Paolo Longo

violino e direttore Pordenone. Teatro Verdi, via Martelli. Ore 20.45. Info: 0434 247624 www.comunalegiuseppeverdi.it Folklore

▶ Sagra Sacro Cuore

Giochi per ragazzi e gastronomia Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it Meeting

▶ Cidulas. La tradizione delle rotelle infuocate

Presentazione libro di Barbara Bacchetti Arta Terme (Ud). Stabilimento termale. Ore 17. Info: 0433 929290

VENERDÌ 1/10 Folklore

LUNEDÌ 27/09 Classic Arts

▶ Alexander Gadjiev e Giuseppe Guarrera

musiche di Schumann, Prokof’ev, Chopin, Prokof’ev Trieste. Teatro Verdi. Ore 20.30. € 18,00. Info: 040 3480598 www.acmtrioditrieste.it Folklore

▶ San Michele

Sport, dibattiti, gastronomia Cervignano del Friuli (Ud). Info: 0431 35233 www.ricre.org

▶ Sagra Sacro Cuore

Giochi per ragazzi e gastronomia Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it

▶ Piazza Europa

Mercato del commercio europeo Trieste. Piazza Ponterosso. Info: www. piazzaeuropa.eu Sport

▶ Campionato Mondiale di Pallavolo

Gare del Gruppo F Trieste. PalaTrieste. Info: 040 89908227 www.volley2010.com

MARTEDÌ 28/09 Folklore

▶ San Michele

Sport, dibattiti, gastronomia Cervignano del Friuli (Ud). Info: 0431 35233 www.ricre.org

▶ Sagra Sacro Cuore

Giochi per ragazzi e gastronomia Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it

MERCOLEDÌ 29/09 Folklore

▶ Festa di San Michele

68

|

settembre-ottobre 2010

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

Musica e gastronomia Buttrio (Ud). Località Visinale. Info: 0432 673511 www.buri.it

▶ Festeggiamenti della Madonna di Ottobre

Musica e gastronomia Montereale Valcellina (Pn). Località Malnisio. Info: 0427 799566 prolocomontereale@alice.it

▶ Mostra Regionale della Mela

Concorsi e degustazioni Mereto di Tomba (Ud). Località Pantianicco. Info: 0432 860075 www.prolocopantianicco.it

▶ Fiera dei Sapori Friulani

Gastronomia, sport, convegni Palmanova (Ud). Info: 0432 920402 propalma@libero.it

▶ Profumi e Sapori

Rassegna agrituristica Sacile (Pn). Info: 0434 72273 www.prosacile.com

▶ Sagra Sacro Cuore

Giochi per ragazzi e gastronomia Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it Meeting

▶ Grado in Giallo

Festival del Libro Giallo Grado (Go). Info: www.grado.info Sport

▶ Ruotamania

Bici, moto, quad, auto: esposizioni e gare Lignano Sabbiadoro (Ud). Asse centrale. Info: 349 4950041 www.ruotamania.org

▶ Cavalli e Profumo di Mosto

Manifestazione equestre Duino-Aurisina (Ts). Località Medeazza. Info: www.comune.duino-aurisina.ts.it

SABATO 2/10 Bam bi ni

▶ Manifestazione Kartistica Gemonese

Dai 5 ai 9 anni


O T

T O

Gemona del Friuli (Ud). Centro Studi, via Praviolai. Info: www.rallysportgemona.it

B

R

E

▶ Cavalli e Profumo di Mosto

▶ Don Camillo

Manifestazione equestre Duino-Aurisina (Ts). Località Medeazza. Info: www.comune.duino-aurisina.ts.it

▶ Le voci di dentro

▶ Manifestazione Kartistica Gemonese

Cl a ssic Arts

di Giovanni Guareschi Tarcento (Ud). Auditorium Scuole Medie, via Pascoli. Ore 20.45. Info: 0432 785392 di Eduardo de Filippo Gorizia. Kulturni Dom, via Italico Brass 20. Ore 20.30. € 10. Info: 0481 33664 Folklore

▶ Mostra-Mercato Regionale della Patata

Degustazioni e convegni Reana del Rojale (Ud). Località Ribis. Info: www.comune.reanadelrojale.ud.it

▶ Artelignea con Motosega

Dimostrazioni, mercatino, esposizioni Tarvisio (Ud). Info: www.tarvisiano.org

▶ ART-TU

Festival dell’Artigianato di Strada Frisanco (Pn). Info: www.propitqmo.info

DOMENICA 3/10 Bambini

Dai 5 ai 9 anni Gemona del Friuli (Ud). Centro Studi, via Praviolai. Info: www.rallysportgemona.it Classic Arts

▶ Agimus Distanze

Recital pianistico Gorizia. Auditorium, via Roma. Ore 17.30. Info: digilander.libero.it/agimusgo Folklore

▶ Madonna del Rosario

Musica e gastronomia Taipana (Ud). Località Prossenicco. Info: www.prossenicco.com

▶ Festa della Madonna del Rosario

▶ Sagra del Rosario

Processione e degustazioni Cervignano del Friuli (Ud). Località Scodovacca. Info: www.ricre.org

▶ Festa delle Castagne

Concerto bandistico e eventi sportivi Arba (Pn). Info: 338 7422977 www.prolocoarba.it

▶ Festa delle Castagne e del Miele di Castagno

Giochi, artigianato e degustazioni Cordovado (Pn). Parco e Arena di Palazzo Cecchini. Info: 0434 82927 procordovado@libero.it

Mostre e convegni Pordenone (Pn). Quartiere Torre. Info: www.pordenonewithlove.it Musica e degustazioni Montenars (Ud). Info: http://turismo.comune.montenars.ud.it Sport, gastronomia, cultura Faedis (Ud). Borgo di Valle di Soffumbergo. Info: 0432 711000 www.prolocovalledisoffumbergo.it

▶ Festeggiamenti della Madonna di Ottobre

Musica e gastronomia Montereale Valcellina (Pn). Località Malnisio. Info: 0427 799566 prolocomontereale@alice.it

▶ Mostra Regionale della Mela

Concorsi e degustazioni Mereto di Tomba (Ud). Località Pantianicco. Info: 0432 860075 www.prolocopantianicco.it

▶ Fiera dei Sapori Friulani

Gastronomia, sport, convegni Palmanova (Ud). Info: 0432 920402 propalma@libero.it

▶ Festa del Rosario

▶ Festa della Madonna del Rosario

▶ Artinsegna

▶ Il Cane & Co

Mostra Canina e Fotografica Tarvisio (Ud). Torre medievale. Info: www. tarvisiano.org

▶ Festa delle Castagne

Degustazioni e spettacoli San Pietro al Natisone (Ud). Info: www. comune.sanpietroalnatisone.ud.it

▶ Mostra-Mercato Regionale della Patata

▶ Sagra Sacro Cuore

Festival dell’Artigianato di Strada Frisanco (Pn). Info: www.propitqmo.info

Live Music

▶ Festival della Canzone Friulana

Competizione canora di brani inediti Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ore 20.30. Info: 0432 938376 www.festivaldellacanzonefriulana.it Meeting

▶ Le Giornate del Cinema Muto

Proiezioni e dibattiti Pordenone. Info: www.cinetecadelfriuli.org

▶ Grado in Giallo

Festival del Libro Giallo Grado (Go). Info: www.grado.info Sport

▶ Ruotamania

Bici, moto, quad, auto: esposizioni e gare Lignano Sabbiadoro (Ud). Asse centrale. Info: 349 4950041 www.ruotamania.org

INGRESSI E PORTE AUTOMATICHE

Festa delle Tradizioni Forgaresi Forgaria nel Friuli (Ud). Altipiano di Monte Prat. Info: www.prolocoforgaria.it

Degustazioni e convegni Reana del Rojale (Ud). Località Ribis. Info: www.comune.reanadelrojale.ud.it

Giochi per ragazzi e gastronomia Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it

CENTRO AUTORIZZATO

▶ Festa d’Autunno

Artigianato, convegni ed eventi letterari Tavagnacco (Ud). Località Feletto Umberto. Info: www.cilfeletto.com

▶ Profumi e Sapori

Rassegna agrituristica Sacile (Pn). Info: 0434 72273 www.prosacile.com

AUTOMAZIONE CANCELLI E BARRIERE

▶ ART-TU

▶ Sagra del Rosario

Mostre e convegni Pordenone. Quartiere Torre. Info: www. pordenonewithlove.it

CENTRO ASSISTENZA FRIULI

▶ Festa delle Castagne

Musica e degustazioni Montenars (Ud). Info: turismo.comune. montenars.ud.it

Musica e gastronomia Montereale Valcellina (Pn). Località Malnisio. Info: 0427 799566 prolocomontereale@alice.it

34078 Sagrado (GO) Via Dante 14 Tel. 0481 960670 Fax. 0481 961831

▶ Mostra Regionale della Mela

info@automaticaimpianti.it

▶ Festa delle Castagne e del Miele di Castagno

Sport, gastronomia, cultura Faedis (Ud). Borgo di Valle di Soffumbergo. Info: 0432 711000 www.prolocovalledisoffumbergo.it

▶ Festeggiamenti della Madonna di Ottobre

Concorsi e degustazioni

L’INFORMAFREEMAGAZINE

|

settembre-ottobre 2010

|

69


Mereto di Tomba (Ud). Località Pantianicco. Info: 0432 860075 www.prolocopantianicco.it

Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it

▶ Fiera dei Sapori Friulani

▶ Le Giornate del Cinema Muto

Gastronomia, sport, convegni Palmanova (Ud). Info: 0432 920402 propalma@libero.it

▶ Profumi e Sapori

CXgif]\jj`feXc`k~Xcklfj\im`q`f via Galilei 65, Monfalcone (Go) tel. 348 0997340 www.carinella.it

Regalati una professionalità per il tuo futuro! CORSI PROFESSIONALI PER: › operatore massaggi massaggio orientale base, eliminazione ristagni linfatici, metodica on zon su, massaggio plastico facciale › operatore estetico pulizia del viso, manicure, ceretta a freddo, pedicure, ricostruzione unghie, make-up correttivo, make-up da sposa, estetica

Rassegna agrituristica Sacile (Pn). Info: 0434 72273 www.prosacile.com

▶ Sagra Sacro Cuore

Giochi per ragazzi e gastronomia Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it

Proiezioni e dibattiti Pordenone. Info: www.cinetecadelfriuli.org

▶ Grado in Giallo

Festival del Libro Giallo Grado (Go). Info: www.grado.info Sport

▶ Trofeo Nino Madrassi

Gara di corsa in montagna a staffetta Venzone (Ud). Piazza. Ore 10. Info: www. trofeomadrassi.altervista.org

▶ Maratona delle Città del Vino

Proiezioni e dibattiti Pordenone (Pn). Info: www.cinetecadelfriuli.org

GIOVEDÌ 7/10 Classic Arts

▶ The Man from Stratford

Folklore

Giochi per ragazzi e gastronomia Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it

▶ Coce’n Bike

Raduno di Mountain Bike Sedegliano (Ud). Località San Lorenzo. Info: 335 6162118

▶ Alla riscoperta degli antichi castellieri

Marcia non competitiva Ronchi dei Legionari (Go). Parco Feste di Selz. Ore 9. Info: 0481 777553

▶ Trail Running

Corsa per sentieri Vivaro (Pn). Greto fiume Cellina. Info: 333 4537434 www.magredimountaintrail.com

Meeting

▶ Le Giornate del Cinema Muto

Proiezioni e dibattiti Pordenone (Pn). Info: www.cinetecadelfriuli.org

VENERDÌ 8/10 Classic Arts

▶ Xanax

di Angelo Longoni Gorizia. Kulturni Dom, via Brass 20. Ore 20.30. Info: 0481 33664

▶ The Man from Stratford

Bici, moto, quad, auto: esposizioni e gare Lignano Sabbiadoro (Ud). Asse centrale. Info: 349 4950041 www.ruotamania.org

di Shakespeare. In lingua originale Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

▶ Cavalli e Profumo di Mosto

▶ Festa della Polenta

▶ Ruotamania

Meeting

▶ Le Giornate del Cinema Muto

Proiezioni e dibattiti Pordenone. Info: www.cinetecadelfriuli.org Folklore

▶ Sagra Sacro Cuore

Giochi per ragazzi e gastronomia Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it

MARTEDÌ 5/10 Folklore

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

Meeting

▶ Le Giornate del Cinema Muto

▶ Sagra Sacro Cuore

▶ Sofya Gulyak

settembre-ottobre 2010

Folklore

▶ Sagra Sacro Cuore

Giochi per ragazzi e gastronomia Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it

▶ San Simone Climbing Festival

Gara regionale di arrampicata su boulder Codroipo (Ud). Palestra di arrampicata. Info: www.caicodroipo.it

musiche di Bach-Busoni, Schumann, Rachmaninov, Kreisler-Rachmaninov Trieste. Teatro Verdi, Riva Tre Novembre. Ore 20.30. € 18,00. Info: 040 3480598 www.acmtrioditrieste.it

|

Classic Arts

▶ The Man from Stratford

di Shakespeare. In lingua originale Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

E maratonina Buttrio (Ud). Info: www.podismobuttrio.it

Classic Arts

70

MERCOLEDÌ 6/10

di Shakespeare. In lingua originale Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

LUNEDÌ 4/10

…e tutto quello che insegnamo ve lo offriamo in pratica!

Proiezioni e dibattiti Pordenone. Info: www.cinetecadelfriuli.org

Meeting

▶ Le Giornate del Cinema Muto

Manifestazione equestre Duino-Aurisina (Ts). Località Medeazza. Info: www.comune.duino-aurisina.ts.it

CORSI DI BASE, AVANZATI, DI SPECIALIZZAZIONE: 100% PRATICA!

Meeting

▶ Sagra Sacro Cuore

Giochi per ragazzi e gastronomia

Folklore

Gastronomie, mostre, giochi popolari Ronchis (Ud). Parco al Grande Platano. Info: prolocoronchis@alice.it

▶ Perdon da las Masanètes

Sagra dei Granchi Basiliano (Ud). Località Villaorba. Info: prolocovileuarbe@gmail.com

▶ Sagra Sacro Cuore

Giochi per ragazzi e gastronomia Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it Meeting

▶ Le Giornate del Cinema Muto

Proiezioni e dibattiti Pordenone. Info: www.cinetecadelfriuli.org

SABATO 9/10 Bambini

▶ Manifestazione Kartistica Gemonese ▶ Dai 5 ai 9 anni

Gemona del Friuli (Ud). Centro Studi, via Praviolai. Info: www.rallysportgemona.it


O T

T O

Classic Arts

▶ Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai

Juraj Valčuha direttore Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ore 20.45. € 18-30. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it

B

R

E

▶ Don Chisciotte

con Franco Branciaroli Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

▶ The Man from Stratford

▶ Usgnot... no!

di Shakespeare. In lingua originale Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

▶ Don Chisciotte

▶ Festa delle Castagne

commedia in friulano Tarcento (Ud). Auditorium Scuole Medie, via Pascoli. Ore 20.45. Info: 0432 785392

Folklore

con Franco Branciaroli Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

Degustazioni e spettacoli San Pietro al Natisone (Ud). Info: www. comune.sanpietroalnatisone.ud.it

▶ The Man from Stratford

Mercatini e degustazioni Forni di Sotto (Ud). Info: www.comune. fornidisotto.ud.it

Folklore

▶ Mostra-Mercato Regionale della Patata

Gastronomia e cultura Maniago (Pn). Info: http://meleantiche. blogspot.com

▶ Festa delle Castagne

Gastronomia e giochi popolari Sedegliano (Ud). Località Gradisca. Info: www.comune.sedegliano.ud.it

▶ Festa delle Castagne e del Miele di Castagno

Festa delle Castagne Stregna (Ud). Località Tribil Superiore. Info: www.comune.stregna.ud.it

▶ Festa delle Castagne

Degustazioni e convegni Reana del Rojale (Ud). Località Ribis. Info: www.comune.reanadelrojale.ud.it

di Shakespeare. In lingua originale Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

Degustazioni e convegni Reana del Rojale (Ud). Località Ribis. Info: www.comune.reanadelrojale.ud.it Musica e degustazioni Montenars (Ud). Info: http://turismo.comune.montenars.ud.it Sport, gastronomia, cultura Faedis (Ud). Borgo di Valle di Soffumbergo. Info: 0432 711000 www.prolocovalledisoffumbergo.it Degustazioni e mostra mercato Lusevera (Ud). Info: 0432 787053

▶ Rivivono Antichi Sapori

Gastronomia e mercatini Spilimbergo (Pn). Info: www.comune.spilimbergo.pn.it

▶ Sagra della Castagna

Degustazioni e mostre Polcenigo (Pn). Località Mezzomonte. Info: www.prolocomezzomonte.com

▶ Festa della Polenta

▶ Festa del Perdono

▶ Mostra Regionale delle Mele Antiche

▶ Festa della Madonna di Ottobre

▶ Burnjak

▶ Mostra-Mercato Regionale della Patata

▶ Festa delle Castagne

Musica e degustazioni Montenars (Ud). Info: http://turismo.comune.montenars.ud.it

▶ Festa delle Castagne e del Miele di Castagno

Sport, gastronomia, cultura Faedis (Ud). Borgo di Valle di Soffumbergo. Info: 0432 711000 www.prolocovalledisoffumbergo.it

▶ Festa delle Castagne

Gastronomie, mostre, giochi popolari Ronchis (Ud). Parco al Grande Platano. Info: prolocoronchis@alice.it

Degustazioni e mostra mercato Lusevera (Ud). Info: 0432 787053

▶ Perdon da las Masanètes

Gastronomia e mercatini Spilimbergo (Pn). Info: www.comune.spilimbergo.pn.it

Sagra dei Granchi Basiliano (Ud). Località Villaorba. Info: prolocovileuarbe@gmail.com

▶ Sagra Sacro Cuore

Giochi per ragazzi e gastronomia Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it Meeting

▶ Le Giornate del Cinema Muto

Proiezioni e dibattiti Pordenone. Info: www.cinetecadelfriuli.org

DOMENICA 10/10 Bambini

▶ Castagnata nel Parkunzi

Giochi e degustazioni Frisanco (Pn). Info: ateliersogniritrovati@ gmail.com

▶ Manifestazione Kartistica Gemonese

Dai 5 ai 9 anni Gemona del Friuli (Ud). Centro Studi, via Praviolai. Info: www.rallysportgemona.it Classic Arts

▶ Trio Operacento

musiche di Beethoven e Haydn Udine. Sala Ajace, piazza Libertà. Ore 16. Info: www.amicimusica.ud.it

▶ Rivivono Antichi Sapori

▶ Sagra della Castagna

Degustazioni e mostre Polcenigo (Pn). Località Mezzomonte. Info: www.prolocomezzomonte.com

▶ Festa della Polenta

Gastronomie, mostre, giochi popolari Ronchis (Ud). Parco al Grande Platano. Info: prolocoronchis@alice.it

▶ Perdon da las Masanètes

Sagra dei Granchi Basiliano (Ud). Località Villaorba. Info: prolocovileuarbe@gmail.com

▶ Sagra Sacro Cuore

Giochi per ragazzi e gastronomia Pordenone. Parrocchia Sacro Cuore. Info: 0434 364298 www.sacrocuorepn.it Meeting

▶ La terapia di gruppo nella dipendenza da gioco d’azzardo

Convegno nazionale AGITA Campoformifo (Ud). Centro polifunzionale. Ore 9. Info: 0432 728639 www.sosazzardo.it Sport

▶ 2x2 dei Bastioni

Corsa campestre e mountain bike


Palmanova (Ud). Bastioni. Ore 10. Info: 0432 935049

▶ Maratonina Internazionale dei Borghi

Evento internazionale Pordenone. Piazza XX Settembre. Ore 9.30. Info: 339 7368262 www.associazionesportivaequipe.it

▶ Canoa Slalom

Campionato interregionale Sacile (Pn). Info: www.canoaclubsacile.com

▶ Marcia dei Tre Campanili ▶ Non competitiva

San Pier d’Isonzo (Go). Info: 392 5583009 www.prolocosanpiero.it

▶ Simposio di Scultura su Legno

LUNEDÌ 11/10 Classic Arts

con Franco Branciaroli Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

MARTEDÌ 12/10 Classic Arts

▶ Don Chisciotte

con Franco Branciaroli Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

MERCOLEDÌ 13/10 Classic Arts

▶ La Locandiera

di Carlo Goldoni. Con Galatea Ranzi, Luca Lazzareschi Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ore 20.45. € 20-30. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it

▶ Don Chisciotte

con Franco Branciaroli Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

GIOVEDÌ 14/10 Classic Arts

▶ Anna Kravtchenko

con gli Archi dell’Orchestra Filarmonica di Torino Trieste. Teatro Verdi, Riva Tre Novembre. Ore 20.30. € 18,00. Info: 040 3480598 www.acmtrioditrieste.it

▶ Musical Rocks

Meeting

Convegni e artigianato Erto e Casso (Pn). Info: www.ecomuseovajont.it

SABATO 16/10 Classic Arts

▶ Amleto in salsa piccante

di Aldo Nicolaj Tarcento (Ud). Auditorium Scuole Medie, via Pascoli. Ore 20.45. Info: 0432 785392

▶ Arsenico e vecchi merletti

di Joseph Otto Kesselring Gorizia. Kulturni Dom, via Brass 20. Ore 20.30. € 10. Info: 0481 33664

▶ Musical Rocks

musical Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

▶ La Locandiera

di Carlo Goldoni. Con Galatea Ranzi, Luca Lazzareschi Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ore 20.45. € 20-30. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it

▶ Don Chisciotte

con Franco Branciaroli Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com Folklore

▶ Festa delle Castagne e del Miele di Castagno

Sport, gastronomia, cultura Faedis (Ud). Borgo di Valle di Soffumbergo. Info: 0432 711000 www.prolocovalledisoffumbergo.it

musical Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

▶ Sagra della Castagna

▶ Julian Kovatchev / Anna Tifu

▶ Festeggiamenti di San Gallo

direttore e violino Pordenone. Teatro Verdi, via Martelli Ore 20.45. € 12-28. Info: 0434 247624 www. comunalegiuseppeverdi.it

▶ La Locandiera

di Carlo Goldoni. Con Galatea Ranzi, Luca Lazzareschi Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ore 20.45. € 20-30. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it

▶ Don Chisciotte

con Franco Branciaroli Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

VENERDÌ 15/10 Classic Arts | L’INFORMAFREEMAGAZINE

Folklore

▶ Perdon da las Masanètes

▶ Trofeo Tripla Corona

▶ Don Chisciotte

settembre-ottobre 2010

▶ Don Chisciotte

con Franco Branciaroli Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

Sagra dei Granchi Basiliano (Ud). Località Villaorba. Info: prolocovileuarbe@gmail.com

Gara internazionale di Dog-Trekking Tarvisio (Ud). Piana di Fusine. Ore 9.30. Info: 348 2685867 www.ararad.net

|

▶ La Locandiera

di Carlo Goldoni. Con Galatea Ranzi, Luca Lazzareschi Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ore 20.45. € 20-30. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it

▶ La Barcolana

Regata internazionale Trieste. Golfo. Info: 040 411664 www.barcolana.it

72

Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

▶ Musical Rocks

musical

Degustazioni e mostre Polcenigo (Pn). Località Mezzomonte. Info: www.prolocomezzomonte.com Musica e cultura Moggio Udinese (Ud). Info: 0433 51187

▶ Mostra Ornitologica Senza Confini

Spettacoli di falconeria Muggia (Ts). Teatro Verdi. Info: 368 3022420 www.ornits.org

▶ Fiera di San Simone

Gastronomia, mercato, convegni Codroipo (Ud). Info: www.comune.codroipo.ud.it

▶ Marcjât da Vile

Antica fiera della Carnia Villa Santina (Ud). Info: 0433 74040 turismovilla@libero.it

▶ In Autunno Frutti, Acque e Castelli Artigianato e hobbistica


O T

T O

Cervignano del Friuli (Ud). Località Strassoldo. Info: www.castellodistrassoldo.it

▶ Perdon da las Masanètes

Sagra dei Granchi Basiliano (Ud). Località Villaorba. Info: prolocovileuarbe@gmail.com Meeting

▶ Simposio di Scultura su Legno

Convegni e artigianato Erto e Casso (Pn). . Info: www.ecomuseovajont.it

DOMENICA 17/10 Classic Arts

▶ La Locandiera

di Carlo Goldoni. Con Galatea Ranzi, Luca Lazzareschi Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ore 16. € 20-30. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it

▶ Agimus Distanze

Antonella Miotto, pianoforte; Giulio Chiandetti, chitarra; voce narrante Vito Zucchi Gorizia. Auditorium, via Roma Ore 17.30. Info: digilander.libero.it/agimusgo

▶ Musical Rocks

musical Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

▶ Don Chisciotte

con Franco Branciaroli Trieste. Politeama Rossetti, Sala Bartoli, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com Folklore

▶ Festa delle Castagne

Degustazioni e spettacoli San Pietro al Natisone (Ud). Info: www. comune.sanpietroalnatisone.ud.it

▶ Burnjak

Festa delle castagne Stregna (Ud). Località Tribil Superiore. Info: www.comune.stregna.ud.it

▶ Incontriamoci a Pordenone

Mostre, spettacoli, gastronomia Pordenone. Centro. Info: 0434 549411 www.ascom.pn.it

▶ Festa delle Castagne e del Miele di Castagno

Sport, gastronomia, cultura Faedis (Ud). Borgo di Valle di Soffumbergo. Info: 0432 711000 www.prolocovalledisoffumbergo.it

B

R

E

Meeting

▶ Simposio di Scultura su Legno

Convegni e artigianato Erto e Casso (Pn). Info: www.ecomuseovajont.it Sport

▶ Brovada e Muset

Marcia non competitiva Spilimbergo (Pn). Località Tauriano. Ore 9. Info: www.comune.spilimbergo.pn.it

LUNEDÌ 18/10 Folklore

▶ Marcjât da Vile

Antica fiera della Carnia Villa Santina (Ud). Info: 0433 74040 turismovilla@libero.it

MARTEDÌ 19/10 Classic Arts

▶ Orchestre des ChampsÉlysées

Philippe Herreweghe direttore Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ore 20.45. € 18-30. Info: 0432 248411 www.teatroudine.it

MERCOLEDÌ 20/10 Classic Arts

▶ Jordi Savall

solista e direttore dell’ensemble Le Concert des Nations Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo. Ore 21. Info: 0481 790470 www.teatromonfalcone.it

▶ L’inventore del cavallo

di Achille Campanile Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

GIOVEDÌ 21/10 Classic Arts

▶ Sagripanti, Lifits, Kriscak

direttore, pianoforte, soprano Pordenone. Teatro Verdi, via Martelli 2. Ore 20.45. € 12-28. Info: 0434 247624 www.comunalegiuseppeverdi.it

▶ L’inventore del cavallo

di Achille Campanile Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

VENERDÌ 22/10 Classic Arts

▶ Gian Burrasca

▶ Sagra della Castagna

riduzione teatrale in forma di concerto Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ore 20.45. € 20-26. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it

▶ Mostra Ornitologica Senza Confini

di Achille Campanile Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

Degustazioni e mostre Polcenigo (Pn). Località Mezzomonte. Info: www.prolocomezzomonte.com Spettacoli di falconeria Muggia (Ts). Teatro Verdi. Info: 368 3022420 www.ornits.org

▶ L’inventore del cavallo

SABATO 23/10 Classic Arts

▶ Un malât imagjinari

▶ Fiera di San Simone

Gastronomia, mercato, convegni Codroipo (Ud). Info: www.comune.codroipo.ud.it

commedia in friulano Tarcento (Ud). Auditorium Scuole Medie, via Pascoli. Ore 20.45. Info: 0432 785392

Antica fiera della Carnia Villa Santina (Ud). Info: 0433 74040 turismovilla@libero.it

▶ Marcjât da Vile

tratto da Plauto Gorizia. Kulturni dom, via Brass 20. Ore 20.30. € 10. Info: 0481 33664

▶ In Autunno Frutti, Acque e Castelli

di Achille Campanile Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com

Artigianato e hobbistica Cervignano del Friuli (Ud). Località Strassoldo. Info: www.castellodistrassoldo.it

▶ Perdon da las Masanètes

Sagra dei Granchi Basiliano (Ud). Località Villaorba. Info: prolocovileuarbe@gmail.com

▶ Anfitrion

▶ L’inventore del cavallo

Folklore

▶ Festa delle Zucche

Proposta della torta più lunga del mondo Cordenons (Pn). Centro città. Info: 0434 581365 www.procordenons.it


S

E

T

T

E

▶ Sagra della Castagna

Degustazioni e mostre Polcenigo (Pn). Località Mezzomonte. Info: www.prolocomezzomonte.com

▶ Fiera di San Simone

Gastronomia, mercato, convegni Codroipo (Ud). Info: www.comune.codroipo.ud.it

▶ Festa della Zucca

Gastronomia e rievocazione storica Venzone (Ud). Centro storico. Info: 0432 985034 www.prolocovenzone.it

▶ Sapori di Castagne… e Noci

Degustazioni, sport, cultura Magnano in Riviera (Ud). Info: prolocomagnano@alice.it Live Music

▶ Canta Festival de la Bisiacaria

Concorso canoro in dialetto bisiaco Monfalcone (Go). Teatro Comunale, Corso del Popolo . Info: 0481 411525 www.monfalcone.info Meeting

▶ Nautilia

Fiera Nautica delle Imbarcazioni Usate Latisana (Ud). Località Aprilia Marittima. Info: 0431 53060 www.nautilia.com Sport

▶ Aerocastagnata Internazionale

Volo radiocomandato Fagagna (Ud). Campo di Volo Zoratti, località Florit. Info: www.gabaronerosso.it

▶ Trofeo Internazionale di Judo

Categorie giovanili Pordenone. Palasport. Info: 0434 570869

DOMENICA 24/10 Classic Arts

▶ Orchestra Giovanile Italiana

Vladimir Jurowski direttore Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ore 20.45. € 18-30. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it

▶ L’inventore del cavallo

di Achille Campanile Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com Folklore

▶ Festa delle Castagne

Degustazioni e spettacoli San Pietro al Natisone (Ud). Info: www. comune.sanpietroalnatisone.ud.it

▶ Burnjak

Festa delle castagne Stregna (Ud). Località Tribil Superiore. Info: www.comune.stregna.ud.it

▶ Festa delle Zucche

Proposta della torta più lunga del mondo Cordenons (Pn). Centro città. Info: 0434 581365 www.procordenons.it

▶ Sagra della Castagna

Degustazioni e mostre Polcenigo (Pn). Località Mezzomonte. Info: www.prolocomezzomonte.com

▶ Fiera di San Simone

Gastronomia, mercato, convegni Codroipo (Ud). Info: www.comune.codroipo.ud.it

▶ Festa della Zucca

Gastronomia e rievocazione storica Venzone (Ud). Centro storico. Info: 0432 985034 www.prolocovenzone.it

▶ Sapori di Castagne… e Noci

M

B

R

E

Sport

▶ Aerocastagnata Internazionale

Volo radiocomandato Fagagna (Ud). Campo di Volo Zoratti, località Florit. Info: www.gabaronerosso.it

▶ Trofeo Internazionale di Judo

Categorie giovanili Pordenone. Palasport. Info: 0434 570869

LUNEDÌ 25/10 Classic Arts

▶ L’inventore del cavallo

di Achille Campanile Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com Meeting

▶ Nautilia

Fiera Nautica delle Imbarcazioni Usate Latisana (Ud). Località Aprilia Marittima. Info: 0431 53060 www.nautilia.com

MARTEDÌ 26/10 Classic Arts

▶ L’inventore del cavallo

di Achille Campanile Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com Meeting

▶ Nautilia

Fiera Nautica delle Imbarcazioni Usate Latisana (Ud). Località Aprilia Marittima. Info: 0431 53060 www.nautilia.com

MERCOLEDÌ 27/10 Classic Arts

▶ Giorni felici

di Samuel Beckett. Con Adriana Asti e Giovanni Battista Storti Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ore 20.45. € 20-30. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it

▶ L’inventore del cavallo

di Achille Campanile Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com Meeting

▶ Nautilia

Fiera Nautica delle Imbarcazioni Usate Latisana (Ud). Località Aprilia Marittima. Info: 0431 53060 www.nautilia.com

GIOVEDÌ 28/10 Classic Arts

▶ Nuova Orchestra da camera Ferruccio Busoni

direttore Massimo Belli; violino Salvatore Accardo Trieste. Teatro Verdi, Riva Tre Novembre. Ore 20.30. Info: 040 6722298 www.teatroverdi-trieste.com

▶ Giorni felici

di Samuel Beckett. Con Adriana Asti e Giovanni Battista Storti Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ore 20.45. € 20-30. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it

▶ L’inventore del cavallo

di Achille Campanile Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com Meeting

▶ TriestEspresso expo

Fiera sulla filiera del caffè espresso Trieste. Fiera Trieste. Info: 040 9494111 www.triestespresso.it

▶ Nautilia

Degustazioni, sport, cultura Magnano in Riviera (Ud). . Info: prolocomagnano@alice.it

Fiera Nautica delle Imbarcazioni Usate Latisana (Ud). Località Aprilia Marittima. Info: 0431 53060 www.nautilia.com

Meeting

VENERDÌ 29/10

▶ Nautilia

Fiera Nautica delle Imbarcazioni Usate Latisana (Ud). Località Aprilia Marittima. Info: 0431 53060 www.nautilia.com

Classic Arts

▶ Best Before

di Tim Carlson. Con Duff Armour Udine. Teatro San Giorgio, via Sella Ore 21. Info: 0432 504765 www.cssudine.it


O T

T O

▶ Giorni felici

di Samuel Beckett. Con Adriana Asti e Giovanni Battista Storti Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ore 20.45. € 20-30. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it

▶ L’inventore del cavallo

di Achille Campanile Trieste. Politeama Rossetti, viale XX Settembre 45. Orari da definire. Info: 040 3593511 www.ilrossetti.com Folklore

▶ Fiera dei Santi

Degustazioni e spettacoli Rivignano (Ud). Info: www.comune.rivignano.ud.it

▶ Il padre

di August Strindberg Gorizia. Kulturni dom, via Brass 20. Ore 20.30. € 10. Info: 0481 33664

B

R

E

San Pietro al Natisone (Ud). Info: www. comune.sanpietroalnatisone.ud.it

▶ Castagnata in Piazza

Degustazioni e raccolta benefica Aviano (Pn). Piazza. Info: 0434 660750 proloco-aviano@libero.it

▶ Fieste de Musatis

Festa delle Zucche Buttrio (Ud). Info: 0432 673511 www. buri.it

▶ Vilie dai Sants

Esposizione zucche intagliate e degustazione Chipris-Viscone (Ud). Località Chiopris. Info: www.comune.chiopris-viscone.ud.it

▶ Fieste de Crèpe

▶ TriestEspresso expo

Festa della zucca Pasian di Prato (Ud). Parco Rodari, località Colloredo di Prato. Ore 19. Info: www. procolloredo.it

▶ Nautilia

▶ Zucche, Mele e Castagne dall’Arte alla Cucina

Meeting

Fiera sulla filiera del caffè espresso Trieste. Fiera Trieste . Info: 040 9494111 www.triestespresso.it Fiera Nautica delle Imbarcazioni Usate Latisana (Ud). Località Aprilia Marittima. Info: 0431 53060 www.nautilia.com

SABATO 30/10 Classic Arts

▶ Best Before

di Tim Carlson. Con Duff Armour Udine. Teatro San Giorgio, via Sella Ore 21. Info: 0432 504765 www.cssudine.it

▶ Giorni felici

di Samuel Beckett. Con Adriana Asti e Giovanni Battista Storti Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ore 20.45. € 20-30. Info: 0432 248418 www.teatroudine.it Folklore

Degustazioni e artigianato Frisanco (Pn). Località Poffabro. Info: www.prolococellinameduna.it

▶ Lancio “des Cidules”

Rotelle infuocate Lauco (Ud). Località Pesmolet. Info: 338 6862858 prolocolauco@libero.it

▶ La Notte delle Zucche

Esposizione zucche intagliate Ampezzo (Ud). Info: 0433 80758proloco. tinisa@libero.it

▶ Castagne in Piazza

▶ Sapori di Castagne… e Noci

Degustazioni e musica Moruzzo (Ud). Info: prolocomoruzzo@libero.it

▶ Castagne in Piazza

Degustazioni e spettacoli Rivignano (Ud). Info: www.comune.rivignano.ud.it

Degustazioni, sport, cultura Magnano in Riviera (Ud). Info: prolocomagnano@alice.it Degustazioni e musica Moruzzo (Ud). Info: prolocomoruzzo@libero.it

▶ Fiera dei Santi

Degustazioni e spettacoli Rivignano (Ud). Info: www.comune.rivignano.ud.it Meeting

▶ TriestEspresso expo

Fiera sulla filiera del caffè espresso Trieste. Fiera Trieste. Info: 040 9494111 http://www.triestespresso.it/

▶ Nautilia

Fiera Nautica delle Imbarcazioni Usate Latisana (Ud). Località Aprilia Marittima. Info: 0431 53060 www.nautilia.com

DOMENICA 31/10 Classic Arts

▶ You Seung Ha

pianoforte. Musiche di Chopin Udine. Sala Ajace, piazza Libertà. Ore 16. Info: www.amicimusica.ud.it

▶ Mario Brunello

direttore e violoncello solista Pordenone. Teatro Verdi, via Martelli 2. Ore 20.45. € 12-28. Info: 0434 247624 www.comunalegiuseppeverdi.it

▶ Il Mistero Buffo di Dario Fo

di e con Paolo Rossi Udine. Teatro Nuovo Giovanni da Udine, via Trento 4. Ore 21. Info: www.cssudine.it Folklore

▶ Festa delle Castagne

Degustazioni e spettacoli

▶ Fiera dei Santi

Fun

▶ Halloween on ice

Discoteca su ghiaccio Pontebba (Ud). Palaghiaccio. Ore 21.15. Info: 0428 90526 Live Music

▶ Il jazz reinventa la classica jazz Gorizia. Auditorium, via Roma Ore 17.30. Info: digilander.libero.it/agimusgo

▶ Sapori di Castagne… e Noci Degustazioni, sport, cultura Magnano in Riviera (Ud). Info: prolocomagnano@alice.it Meeting Nautilia Fiera Nautica delle Imbarcazioni Usate Latisana (Ud). Località Aprilia Marittima. Info: 0431 53060 www.nautilia.com

LUNEDÌ 1/11/10 Fo l k l or e

▶ Fiera dei Santi Degustazioni e spettacoli Rivignano (Ud). Info: www.comune.rivignano.ud.it L’INFORMAFREEMAGAZINE

|

settembre-ottobre 2010

|

75


F U O R I

TREVISO

LAVANDERIA SELF TUTTI I GIORNI 24 H

I nostri orari : Lavasecco tutte le mattine dalle 09:00 ale 13:0 solo il mercoledì dalle 15:00 alle 19:00 -esclusi i festivi

76

|

settembre-ottobre 2007

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

Cormons - Viale Friuli, 87 Tel. 0481 839099

Fino al 25/09 ▶ MONTAGNA DI MARCA Mostra fotografica Follina. Ex collegio S. Giuseppe. Info: 0438 21230 www.iatconegliano@provincia.treviso.it 01/09 ▶ MODA AL CHIARO DI LUNA Sfilata Treviso. Piazza dei Signori. Ore 20.30. Info: 0422 547632 iattreviso@provincia.treviso.it Fino al 4/09 ▶ ALLE TENUE LUCI DI PSICHE Evento arte e cultura- enogastronomico Possagno. Museo, via Canova 74. Ore 20. Info: 0423 529046 www.turismo.provincia. Treviso.it Fino al 5/09 ▶ TEMPI DISPARI 2010 Incontri culturali Treviso e provincia. Info: 0422 658320 cultura@ comune.treviso.it 04/09 ▶ TRA PASSI E NOTE Musiche folk popolari Treviso. Piazza dei Signori. Ore 17 e 20. Info: 0422658320 cultura@comune.treviso.it Fino al 5/09 ▶ ASOLO ART FILM FESTIVAL Metamorfismi e identità Asolo. Info: 0423 www.asolofilmfestival.it 05/09 ▶ CAMMINATA DAL RIFUGIO POSA PUNER A MALGA MONT Evento sportivo Miane. Info: 0423 976975 iatvaldobbiadene@provincia.treviso.it 05 – 08/09 ▶ FESTA DELLA MADONNA DEL COVOLO AL SANTUARIO Manifestazioni canore e gastronomia Crespano del Grappa. Info: 0423 529046 iat.asolo@provincia.treviso.it 11-12/09 ▶ PALIO DELLA MARCHESA Rievocazione agricola con gare di abilità Ponzano Veneto. Località Paderno. Info: http://turismo.provincia.treviso.it ▶ FESTA IN ARMI DELL’ANTICA MARCA Rievocazione storica Asolo. Località Pagnano d’Asolo. Info: 0423 529046 12/9 ▶ FESTA DELL’ARTIGIANATO Rappresentazione dei vecchi mestieri Roncade. Info: 0422 547632 iattreviso@provincia.treviso.it ▶ LA TRANSUMANZA Tradizionale passaggio della mandria al pascolo Valdobbiane. Info: 0423 976975 iatvaldobbiadene@provincia.treviso.it ▶ ASSALTO AL CASTELLO Palio e sfilata in costumi medievali Vidor. Località Capitello. Info: http://turismo.provincia.treviso.it 16 – 27/09 ▶ FESTA DEL PESCE E DELLE NOSTRE ACQUE Evento gastronomico Cimadolmo. Info: 0422 547632 iattreviso@provincia.treviso.it 18/09 ▶ A’SOUL SOUND Festival di musica soul Asolo. Centro storico. Ore 21.30. Info: http://turismo.provincia.treviso.it 18–25 ▶ DAL GRAPPA AL CANSIGLIO Otto giorni di traversata delle Prealpi Trevigiane Crespano del Grappa. Info: 0423 529046 iat.asolo@provincia.treviso.it 19/09 ▶ PALIO DEA POENTA Gastronomia, sport e sfilate in costume Resana. Località Castelminio. Ore 15. Info: http:// turismo.provincia.treviso.it

R E G I O N E ▶ ECOMARTONA DEI CIMBRI Tracciato di 42 km attraverso l’antica foresta del Cansiglio Fregona. Info: 0438 57243 iatvittorioveneto@provincia.treviso.it ▶ CORO CODE DI BOSCO Concerto itinerante Cordignano. Info: 0438 21230 iatconegliano@provincia.treviso.it ▶ PALIO DEI MUSSI Sfilata storica e corsa degli asini Riese Pio X. Ore 15. Info: http://turismo.provincia.treviso.it 25–26/09 ▶ VERSO UN MONDO MIGLIORE Esposizione e vendita di vari prodotti del commercio equo solidale Treviso. Località S. Artemio. Ore 15. Info: 0422 547632 iattreviso@provincia.treviso.it ▶ TREVISO COMIC BOOK FESTIVAL Mostra mercato dei fumetti Treviso. Camera di Commercio, Piazza Borsa. Info: http://turismo.provincia.treviso.it 25/9-28/10 ▶ GIORNATE MEDIEVALI Rievocazioni e gare sportive Vittorio Veneto. Area Fenderl. Info: http://turismo. provincia.treviso.it 26/09 ▶ TRINCEE DEL MONTE PALON Simulazione di un giorno di vita nelle trincee con battaglia Possagno. Monte Palon. Ore: 8.30-16.30. Info: 0422 547632 iattreviso@provincia.treviso.it ▶ NORDIC WALKING Camminata sportiva Crespano del Grappa. Ore: 9. Info: 0423 529046 www.nordicwalkintour.it 1-3/10 ▶ LIBRI IN CANTINA Mostra nazionale della piccola e media editoria Susegana. Info: http://turismo.provincia.treviso.it ▶ PROSECCO CYCLING CLASSIC Manifestazione ciclistica Valdobbiadene. Info: 0423 976975 www.laprosecco.com 25–26/09 ▶ FESTA DI S. LUCIA DI PIAVE Fiera paesana Santa Lucia di Piave. Padiglioni della Fiera. Info: www.trinumfil.it. 02 – 03/10 ▶ 2^ UNIFORMEXPO Fiera delle uniformi Santa Lucia di Piave. Quartiere fieristico. Info: www.uniformexpo.it 9/10 ▶ RASSEGNA DI CANTI POPOLARI Cori maschili e femminili Spresiano. Auditorium ex Chiesetta Patronato Giuseppini. Ore 20.45. Info: http://turismo.provincia. treviso.it 10/10 ▶ CASTAGNE IN VESPA Motoraduno Pederobba. Palazzetto dello sport. Ore 11. Info: www.vespaclubpederobba.com ▶ ARRIVO DELLA REGINA CORNARO IN ASOLO Rievocazione storica. Asolo. Centro storico. Info: http://turismo.provincia.treviso.it 29/10-7/11 ▶ ANTICA FIERA DI SANTA LUCIA Rievocazione storica Santa Lucia di Piave. Info: http://turismo.provincia.treviso.it 30/10 ▶ FIERA DEL ROSARIO Evento religioso Segusino. Info: 0423 976975 iatvaldobbiadene@ provincia.treviso.it 31/10 ▶ HALLOWEEN CUP Gare di volo libero Borso del Grappa. Info: 0422 547632 www.aeroclubmontegrappa.it 05/11/2010 ▶ FIERA DEGLI OSEI Mostra mercato ornitologica Roncade. Piazza principale. Info: 0422 547632 iattreviso@provincia.treviso.it


F U O R I

R E G I O N E

VENEZIA 02–29/09 ▶ I MUSICI VENEZIANI Concerti Venezia. Campo San Salvador. Ore 20.30. Info: 041 5210294 www.imusiciveneziani.com 4-30/09 ▶ UN ITALIANO IN PERSIA Luigi Montabone e la fotografia dell’Ottocento Venezia. Biblioteca Marciana. Info: 041 2407238 http://marciana. venezia.sbn.it 7-17/09 ▶ INVISIBLE INTERIOR Personale del pittore Ziva Kraus Venezia. Ikona Gallery, Campo del Ghetto. Info: 041 5289387 www.ikonavenezia.com Fino al 08/09 ▶ FESTIVAL ORGANISTICO INTERNAZIONALE Concerto di Mario Verdicchio Cavallino. Via Fausta 432 . Ore 21. Info: www.turismocavallino.it Fino al 09/09 ▶ PAGODA DEL DES BAINS Libri in spiaggia Venezia. Lungomare Marconi. Ore:9. Info: www.comune.venezia.it 10 – 13/09 ▶ SECONDA FESTA DELL’ARTIGIANATO ARTISTICO E DELL’INNOVAZIONE Mercato e hobbystica Mira. Villa dei Leoni e Riviera Silvio Trentin. Info: 041 7241182. www.turismovenzia.it Fino a 11/09 ▶ MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA 67esima edizione Venezia. Lido. www.labiennale.org ▶ DIGITAL EXPO Produzioni cinematografiche e tecnologie digitali Venezia. Hotel Excelsior, Lido di Venezia. Info: www.expovenice.it 16/09 ▶ E IO TRA VOI Concerto jazz di Charles Aznavour Venezia. Piazza S. Marco. Ore 21.30. Info: 049 8644888 www. zedlive.com 18/09 ▶ DISEGNARE LA LUNA Laboratorio creativo Mestre. Via Brendole. Info: 041 2748274 18-25/09 ▶ ARIE DI HÄNDEL Concerti Ensemble Musica Venezia Venezia. Casa di Carlo Goldoni. Ore 18. Info: 041 5298711 www. musicavenezia.org 19/09 ▶ REGATA DI BURANO Manifestazione velica Venezia. Burano, Laguna Nord. Ore:15.30. Info: www.turismovenezia.it ▶ EMILIO VEDOVA Mostra di scultura Venezia. Dorsoduro 266. Info: 041 5226626 info@fondazionevedova.org 24-26/09 ▶ SALONE DEL VOLO Festival dell’aria Venezia. Aeroporto Nicelli. Info: www.festivaldellaria.it 24/09 – 02/10 ▶ DON GIOVANNI E L’UOM DI SASSO Festival internazionale di musica contemporanea

Venezia. Castello, Arsenale. Info: www.labiennale.org 26/09 ▶ AURYN QUARTETT Musica classica Venezia. Campo S. Fantin (Fondamenta Fenice). Ore 20. Info: www.turismovenzia.it Fino al 26/09 ▶ REGNO DEI POSSIBILI, INVISIBILI Esposizione delle opere di Amalia Del Ponte. Venezia. Isola della Certosa. Info: www.parcolagunavenezia.it Fino al 30/09 ▶ ADOLPH GOTTLIEB. UNA RETROSPETTIVA Mostra. Venezia. Museo Peggy Guggenheim Collection. Info: 041 2405411 www. www.guggenheim-venice.it ▶ VESPRI D’ORGANO A VENEZIA Concerti e Opera Venezia. Basilica di Santa Maria della Salute. Ore 15.30. Info: 041 2743922 www.seminarivenezia.it ▶ VIRTUOSI DI VENEZIA Concerti di musica classica Venezia. Ateneo S. Basso. Ore 20.30. Info: 041 582825 www.virtuosidivenezia.com ▶ MA COS’È QUESTA CRISI? Rassegna dell’arte accessibile e di qualità Venezia. Fondamenta San Biagio 795. Info: 041 7241182 www.turismovenezia.it ▶ ARMENIA, TERRA SACRA Mostra fotografica di Graziella Vigo Venezia. Monastero Mekhitarista, isola di San Lazzaro degli Armeni. Info: www.comune.venezia.it Fino al 3/10 ▶ OPEN 13 Esposizione Internazionale di Sculture e Installazioni Venezia. Isola di san Servolo. Info: 041 5264546 www.artecommunications.com Fino al 10/10 ▶ A BALLAD OF THE FLOODED MUSEUM Mostra sui fondali oceanici. Venezia. Palazzetto Tito. Info: 041 5207797 www.bevilacqualamasa.it Fino al 17/10 ▶ GRAPHIC DESIGN DAL GIAPPONE 100 poster 2001-2010 Venezia. Fondazione Bevilacqua. Info: 041 5207797 www.bevilacqualamasa.it

LIBRERIA ATHENAEUM

24/10 ▶ VENICE MARTHON Maratona internazionale Venezia. Stra, Dolo, Mira, Venezia. Ore: 10. Info: 0415321871 www.venicemarathon.it Fino al 30/10 ▶ IL FERRO IN LAGUNA. LE ASCE Mostra Venezia. Isola del Lazzaretto Nuovo. Info: 041 2444011 www.lazzarettonuovo.com Fino al 21/11 ▶ PEOPLE MEET IN ARCHITECTURE Mostra. Venezia. Viale dei Giardini Pubblici (Giardini Biennale). Info: www.labiennale.org Fino al 21/11 ▶ ALLA DERIVA Mostra di sculture di Justin Peyser Venezia. Ca’ Zenobio, Dorsoduro. Info: 041522 8770 . www.turismovenezia.it ▶ LE ARTI DI PIRANESI Esposte le opere dell’architetto-incisore-designer Venezia. Fondazione Giorgio Cini, Isola di San Giorgio Maggiore. Info: www.cini.it Fino al 27/11 ▶ I CARABINIERI PER L’ARTE Mostra Venezia. Galleria Giorgio Franchetti alla Ca’ D’Oro. Info: 041520034 www. cadoro.org

testi universitari · libri usati rilegatura tesi · index point tel. 0481 061449, cell. 392 1631205 via Diaz 9/D, 34170 GORIZIA lib.athenaeum@libero.it lunedì 10-12.30, 16-18 da martedì a venerdì 9-13, 15-18 sabato chiuso


O L T R E

CROAZIA

1/9 ▶ ARTERIJA Festival delle arti visive Cittanova. Museo Lapidarium. Info: +385 (0)52 726 582 2/9 ▶ MARE E LE CHITARRE Concerto di Mineo Hayashi e Saša Dejanović Orsera. Info: + 385 (0)52 441187 tzo.vrsar@pu.tcom.hr 2-5/09 ▶ TWIN HORN BEACH PARTY Festival biker Pola. Info: +385 (0)52 541 350 info@twinhorn.hr 3/9 ▶ FESTA DEI PESCATORI Musica dal vivo offerta gastronomica Fontana. Info: +385 52 445 119 info@funtana.com

Ostaria da “Bepi Meo” di Tirel Bruno & C.

o bosco

Cena a tutt

Grado

Ostaria da “Bepi Meo”

via Romana 46 San Canzian d’Isonzo (Go) Fiumicello tel. 0481 70195 chiuso il mercoledì

Monfalcone San Canzian d’Isonzo

Pieris

Staranzano Begliano

78

|

Ronchi dei Legionari

Turriaco

| L’INFORMAFREEMAGAZINE anche piatti vegetariani

settembre-ottobre 2007

▶ ISTRA GOURMET Fiera dei prodotti del buongustaio Pola. Info: +385 (0)52 219 197 info@istria-pula.com 4/09 ▶ MINI MARATHON Gara di corsa Lanterna. Info: +385 052 742 991 predrag.zivkovic@pu.t-com.hr 4-5/09 ▶ DELFINO PARENTINO Maratona di nuoto Parenzo. Info: +385 (0)52 451293 info@istria-porec.com 4-6/09 ▶ UMAG OPEN Torneo di tennis under 12 Umago. Info: + 385 (0)91 1742191 milivoj.gospic@ skole.hr 5/09 ▶ FAŽANAFEST Performance gastronomico a base di pesce azzurro Fasana. Info: +385 (0)52 383727 info@istria-fazana.com ▶ ECO BIKE Maratona ciclistica Buie. Info: +385 (0)52 773 353 info@istria-bujebuie.com ▶ TRAVERSA D’ORO Competizione nella preparazione del brodetto Umago. Info: +385 (0)52 700 700 5-12/09 ▶ GIOSTRA Festival storico Parenzo. Info: +385 (0)52 451458 info@istria-porec.com 7/09 ▶ NEDA BOŽIĆ Concerto d’arpa Fontana. Ore 21. Info: +385 52 445 119 info@funtana.com 11-12/09 ▶ FIAT BERTONE Raduno delle auto d’epoca Portalbona. Info: +385 (0)52 855560 info@istriarabac.com 12/09 ▶ SUBOTINA Sagra popolare all’antica Pinguente. Info: +385 (0)52 662343 info@istriabuzet.com ▶ MEDULINČICA Biciclettata Medolino. Info: +385 (0)52 505 250 adrenalina@ adrenalina.hr Fino al 13/09 ▶ DUBROVA Simposio mediterraneo di scultura Albona. Info: +385 (0)52 855560 info@istria-rabac.com 17-19/09 ▶ FESTA DELL’UVA Sfilate, rievocazioni, gastronomia Buie. Info: +385 (0)52 773353 info@istria-bujebuie.com 18/09 ▶ FOTO EX TEMPORE Concorso fotografico internazionale Cittanova. Info: +385 (0)52 757075 info@istria-novigrad.com 18-19/09 ▶ ISTRIA ALTERA MAGICA Fiera esoterica Pola. Info: info@istria-pula.com Fino al 20/09 ▶ POP ART & BEYOND Mostra d’arte contemporanea Cittanova. Museo Lapidarium. Info: +385 (0)52 726 582

C O N F I N E Fino al 20/09 ▶ DAMIR FABJANCIC Mastra personale Cittanova. Museo Lapidarium. Info: +385 (0)52 726 582 24-26/09 ▶ BIKERS MEETING Incontro motociclistico Albona. Info: +385 (0)91 5396093 ▶ PARENZANA Corsa ciclistica internazionale in mountain bike Parenzo. Info: +385 5288 00 88 info@parenzana.com 24/09 – 24/10 ▶ ALEKXANDRA PAPERNO Mostra personale Cittanova. Museo Lapidarium. Info: +385 (0)52 726 582 26/09 ▶ CORRI E SII FELICE Mezza maratona internazionale femminile Parenzo. Info: +385 098 929 7653 29/09-6/10 ▶ BALLATE E SCOPRITE L’ISTRIA Danze latino-americane Parenzo. Info: +385 (0)52 465 000 Fino al 30/09 ▶ GIORNATE DEL VINO E DELLA MUSICA ▶ SPETTACOLO E GASTRONOMIA Umago. Info: +385 (0)52 700 700 1-31/10 ▶ FEDOR VUČEMILOVIĆ Mostra personale Cittanova. Museo Lapidarium. Info: +385 (0)52 726 582 2/10 ▶ PLJOČKANJE’ Campionati mondiali Salvore. Info: +385 (0)52 759659 info@istria-savudrija.com 2-3/10 ▶ RASSEGNA DEI CORI CROATI Musica popolare Cittanova. Info: +385 (0)52 757 790 8/10 ▶ PREMIO DELLA RIVIERA ISTRIANA Gara della Regione Ovest nelle guide cronometrate Parenzo. Info: +385 52 720 456 15-16/10 ▶ WELLDAYS Giornate del wellness Umago. Info: +385 (0)52 700 700 21-27/10 ▶ ANTONIO JANIGRO Gara internazionale di violoncellisti Parenzo. Info: +385 052 432 262 31/10 ▶ RASSEGNA DELLE ACQUAVITI ISTRIANE ▶ DEGUSTAZIONI Colmo. Info: +385 (0)52 660003 hum@hum.hr ▶ PREMANTURU RIDE Gara di mountain bike Premantura. Info: +385 (0)52 505 250 adrenalina@ adrenalina.hr

CARINZIA

03 – 05/09 ▶ HEIMAT HERBST Festa del vino Velden . Kurpark, lago Wörthersee. Info: www. woerthersee.com/it 03 – 06/09 ▶ WIESENMARKT Festa del mercato Bleiburgo. Info: www.kaernten.at 04/09 ▶ FIERA DELLA PATATA E DEI PRODOTTI ARTIGIANALI Evento gastronomico St. Paul. Info: www.kaernten.at 07 – 12/09 ▶ EUROPEAN BIKE WEEK Evento ciclistico Faakersee. Info: www.kaernten.at 10 – 19/09 ▶ TRIGONALE Festival della musica St. Veit/Glan, Maria Saal, St. Georgen/ Lungo lago. Info: www.trigonale.com 12/09 ▶ TOUR 3 Raduno escursionistico internazionale Dreiländereck. Info: www.kaernten.at 18-19/09 ▶ FESTA DELL’AGNELLO Evento culturale e gastronomico Heiligenblut. Parco nazionale Alti Tauri. Info: www.kaernten.at


O L T R E

C O N F I N E

24/09 – 09/10 ▶ KRISTALLREINANKE Gara di pesca Millstätter See. Info: www.kaernten.at 25 – 26/09 ▶ FESTIVAL DEL FORMAGGIO Spettacoli e degustazioni Kötschach-Mauthen. Info: www.kaernten.at 25 – 26/09 ▶ APFELFEST Festa delle mele St. Georgen. Info: www.kaernten.at 25/09 -04/10 ▶ WIESENMARKT Festa del Mercato St. Veit. Carinzia. Info: www.kaernten.at 02/10 ▶ POLENTAFEST Gare culinarie e degustazioni Nötsch. Info: www.kaernten.at

SLOVENIA 01/09 ▶ CONCERTO DI CANZONI POPOLARI SLOVENE Musica folklorica Lubiana. Sul Ponte Vecchio.Ore 11. Info: www.visitljubljana.si 02/09 ▶ NEIL LEYTON CANADA Concerto rock Lubiana. Centro di Cultura Urbana. Info: www.kinosiska.si 02–29/09 ▶ TAVOLO DI DISCUSSIONE SULLE LEGGI INTERNAZIONALI DEL CRIMINE Conferenza Lubiana. Grand Hotel Union, Miklošičeva cesta 1. Ore 11. Info: www.internationallawbureau.com Fino al 03/09 ▶ KERAMICS COLORI Esibizione scultorea di gruppo Lubiana. Galleria ZDSLU , Komenskega ulica 8. Info: www.visitljubljana.si 3/09 ▶ GIOCHI D’ACQUA Tornei di kajak e canoa Lubiana. Fiume Ljubljanica, Ponte dei Calzolai. Info: www.visitljubljana.si 3-12/09 ▶ MARIBOR FESTIVAL Musica classica Maribor. Info: + 386 (0)40 523 357 www.festivalmaribor.si Fino al 04/09 ▶ SEVIQC BREŽICE Festival musicale Presso i castelli di tutta la Slovenia. Info: www.visitljubljana.si/en/events/ ▶ FANFARA DEI MUSICISTI SLOVENI Concerti all’aperto Lubiana. Municipio, Piazza centrale della città. Info: www.visitljubljana.si 4/09 ▶ ASSALTO AL PASSO DEL VRSIC Gara ciclistica Kranjska Gora. Info: +386 4 580 94 40 www.kranjska-gora.si ▶ DEJAN ZAVEC VS RAFAL JACKIEWICZ Boxe. Mondiale peso Welter Lubiana. Stožice Sports Park Arena. Info: www.visitljubljana.si Fino al 05/09 ▶ U3 Appuntamento triennale dell’arte contemporanea in Slovenia Lubiana. Galleria d’arte moderna, Cankarjeva cesta 15. Info: www.visitljubljana.si 7-10/09 ▶ PALEOGRAFIA LATINA Convegno internazionale Lubiana. Galleria Nazionale. Info: +386 (0)1 241 54 00 www.ng-slo.si 08–12/09 ▶ SLOKA 2010 Campionato mondiale di kajak e canoa Lubiana. Località Tacen. Info: www.sloka.si Fino a 11/09 ▶ DREAM FESTIVAL Concerti, eventi letterari, teatro Lubiana. Miklošičev park. Info: www.slovenia.info Fino al 12/09 ▶ SILVAN OMERZU Scene da tavola. Installazioni Lubiana. Castello di Lubiana. Info: +386 (0)1 306 42 93 www.ljubljanafestival.si 12/09 ▶ FESTA SUL MONTE FORNO Raduno segli escursionisti di Italia, Austria e Slovenia

Rateče. Info: + 386 4 587 60 41 http://tdratece. kran jska-gora.si Fino al 16/09 ▶ ILLUSTRAZIONI Mostra di Christoph Niemann Lubiana. Galleria AVLA. Info: + 386 (0) 1 476 50 44 www.visitljubljana.si 15/09 – 18/09 ▶ EAA EUROREGIO Conferenza regionale sul Suono e sulla Vibrazione Lubiana. Università, Aškerčeva cesta 6. Ore: 9. Info: www.fs.uni-lj.si/sda/euroregio 15-22/09 ▶ EX PONTO Festival internazionale del teatro contemporaneo Lubiana. Centro storico. Info: www.exponto.net 17-26/09 ▶ OLD VINE FESTIVAL Evento enogastronomico Maribor. Info: +386 (0) 2 23 46 611 www.maribor-pohorje.si 18/09 – 19/09 ▶ CODELLI CLASSIC Festival delle automobili d’epoca Lubiana. Fiera, Dunajska cesta, 18. Info: +386 (0)1 300 26 00 www.gr-sejem.si Fino al 24/09 ▶ POLITICA NELL’EUROPA CENTRALE E DELL’EST Conferenza Lubiana. Università, Kotnikova ulica 8. Ore 9. Info: www.fvv.uni-mb.si/conf2010/index.html 29/09 – 01/10 ▶ APIEXPO Fiera internazionale dell’apicoltura Lubiana. Centro Congressi, Dunajska cesta 18. Info: +386 (0)1 300 26 00 www.gr-sejem.si 01/10 ▶ KISHA EXPERIENCE Concerto di musica elettronica Lubiana. Cvetličarna, via Kranjčeva 20. Ore: 21. Info: + 386 (0)31 217 672 www.cvetlicarna.info 04/10 ▶ DEBA MAYOTTE Concerto di musiche tradizionali Lubiana. Centro Congressi, Prešernova cesta 10. Ore 20.15. Info: +386 (0)1 241 72 99 www.cd-cc.si 06/10 ▶ DEVA PREMAL & MITEN Concerto di musica new age Lubiana. Grand hotel Union - Executive, Miklošičeva cesta. Ore 19.30. Info: www.visitljubljana.si 7/10 ▶ JOSÈ CARRERAS Concerto di gala. Lubiana. Stožice Sports Park Arena. Ore 20. Info: www.visitljubljana.si 7/10-7/11 ▶ BIO 22 Biennale del design industriale Lubiana. Museo dell’architettura. Info: +386 (0)1 540 97 98 www.aml.si 14-15/10 ▶ INSIEME POSSIAMO Conferenza dell’associazione slovena dei pazienti con linfoma Lubiana. Centro congressi, Prešernova cesta 10. Info: www.patients-conference.si/en 15-24/10 ▶ BORŠTNIK GATHERING Festival teatrale Maribor. Info: +386 (0)2 250 61 00 www.borstnikovo.si 23 – 24/10 ▶ MARATONA DI LUBIANA Evento sportivo internazionale Lubiana. Percorso in varie zone della città. Ore 10. Info: www.ljubljanskimaraton.si 26 – 27/10 ▶ ALIMENTI, NUTRIZIONE, OSPITALITÀ E TURISMO Conferenza Lubiana. Centro di ricerca biotecnologico. Info: www.bic-lj.si/vss 27-30/10 ▶ EPTA CONFERENCE Convegno delle associazioni europee di insegnanti di pianoforte Lubiana. Grand Hotel Union, Miklošičeva cesta 1. Info: www.epta.si Fino al 29/10 ▶ MOSTRA DELLE ORCHIDEE Esposizione naturalistica Lubiana. Abanka Vipa , Kolodvorska ulica 9. Info: www.visitljubljana.si 02/11 ▶ 3MA MADAGASCAR/MALI/ MOROCCO Concerto internazionale Lubiana. Teatro Cankar (cultural and congress centre), Prešernova cesta 10. Ore: 20.30. Info: www.visitljubljana.si L’INFORMAFREEMAGAZINE

|

settembre-ottobre 2007

|

79


80

|

settembre-ottobre 2007

| L’INFORMAFREEMAGAZINE


AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI Nº 2 “ISONTINA”

Nuova carta dei servizi Lo scorso mese di luglio la direzione dell’ASS 2 Isontina ha incontrato i rappresentanti dei cittadini (istituzioni, associazioni di tutela, sindacati, volontariato ecc.) per la presentazione della nuova Carta dei servizi. “A dire il vero – precisa il direttore generale, dott. Gianni Cortiula – più che la Carta dei servizi noi presentiamo un piano di lavoro che deve portare alla sua stesura entro la fine dell’anno”. Allora perché l’incontro pubblico ora, invece cha alla fine dell’anno? “Perché la Carta dei servizi non è un mero elenco di prestazioni, nomi e recapiti; tanto meno è un auspicio di buone intenzioni. La Carta è un patto che l’ASS 2 Isontina stipula con le comunità di riferimento. Quindi, come tutti i patti, richiede una condivisione, una sorta di processo negoziale che coinvolge utenti e contribuenti”. Utenti e contribuenti: in definitiva, parliamo sempre delle stesse persone “Sia noi (parlo di tutti noi che lavoriamo in ASS 2), sia certe espressioni dell’opinione pubblica sembriamo talvolta ignorare questa realtà elementare: gli utenti e i contribuenti sono le stesse persone. Lo dico innanzitutto per noi che non dobbiamo mai commettere l’errore di dimenticare che la persona che si rivolge a noi è al tempo stesso l’utente, cioè la persona per i cui bisogni di salute esistono i servizi, e il contribuente che destinando parte delle risorse fiscali alla sanità ci consente di pagare stipendi, acquistare tecnologie e fare tutto ciò che occorre per realizzare i servizi. Per questo è necessario che i cittadini siano coinvolti nella definizione dei requisiti della Carta dei servizi, perché gli impegni che si vanno ad assumere siano rilevanti per noi, ma anche per loro.” Quali dovrebbero essere, a suo avviso, questi requisiti “La Carta deve necessariamente contenere elenchi di servizi, recapiti, modalità di accesso ecc. Ma non può bastare, se non diciamo cosa pensiamo di fare per semplificare le procedure di accesso; quali sono i tempi di erogazione e quali impegni assumiamo affinché tali tempi siano trasparenti; quali sono gli standard di qualità ai quali facciamo riferimento; quali sono i comportamenti attesi, quali i progetti di miglioramento; come incide sui processi aziendali l’opinione che gli utenti si fanno dei nostri servizi” State pensando di avviare una rilevazione della qualità percepita dagli utenti? “La stiamo pianificando. Il gruppo aziendale che si occupa delle attività della Carta è anche incaricato di sviluppare un sistema di rilevazione perio-

dico della qualità percepita. Naturalmente anche per la costruzione di questo sistema è essenziale il contributo delle associazioni che tutelano i diritti dei cittadini. Senza di loro indagheremmo sulle percezioni nostre, non su quelle degli utenti. Una importante innovazione, pare di capire “Gli indicatori che ne deriveranno consentiranno ai nostri servizi di osservare le oscillazioni della loro performance nei diversi aspetti della qualità percepita. Insomma, attraverso questo sistema, proviamo a farci dire dagli utenti cosa va bene e cosa non va bene nelle nostre prestazioni, dal loro punto di vista”. Insomma puntate con decisione ad un rafforzamento delle relazioni tra ASS 2 e comunità assistite “Una cosa che non si può dire è che i cittadini non dispongano di informazioni in materia di salute. Direi al contrario che i media sono letteralmente invasi da notizie, messaggi, pubblicità che riguardano la salute. A questo aggiunga che chiunque voglia vendere qualcosa che con la salute non c’entra nulla, ha capito che aggiungendo che il prodotto fa bene alla salute vende di più. La salute tira le vendite. Questo formidabile sviluppo delle comunicazioni che riguardano la salute genera piuttosto confusione, esami inappropriati, consumo di tonnellate di farmaci, spesso inutili, talvolta anche dannosi. Sono messaggi che si rivolgono ad un consumatore non ad una persona che vuole tutelare la propria salute. L’informazione sanitaria è diventata un polverone in cui la distinzione tra la chiacchiera che stimola il consumo e il discorso scientifico è alquanto problematica. Un’azienda sanitaria, con i mezzi di cui dispone, non può far fronte a questo fenomeno se non provando a sviluppare relazioni il più possibile dirette con le comunità assistite”. Adelchi Scarano


SERT

i contatti del

SerT:

Sede Gorizia via Vittorio Veneto 174, Palazzina B Tel: 0481/592782

©FLICKR/ph. BALTHUS VAN

Sede Monfalcone via Galvani 1, Edificio A piano terra Tel: 0481/487562 apertura diretta al pubblico da lunedì a venerdì dalle 9 alle 11

RUBRICA A CURA DEL SERT DELLA PROVINCIA DI GORIZIA

Un gesto

che può rovinare la vita

Anche un modesto utilizzo di droghe può stravolgere l’esistenza dei giovani e delle loro famiglie. Con ripercussioni giudiziarie che durano anni. Le forze dell’ordine in casa. I vicini che osservano scambiandosi sguardi perplessi. Il mondo che improvvisamente appare sottosopra. Situazioni che si verificano con sempre maggior frequenza tra le famiglie italiane, nonché del nostro territorio. L’attuale normativa italiana ha infatti reso illegale il possesso di qualsiasi tipologia di droga. In questo contesto, quindi, anche il possesso di uno spinello può essere considerato un reato.

arrotondare per difetto, è possibile affermare che una famiglia su cinque del nostro territorio è a rischio di vivere realmente una scena come quella descritta in apertura. Situazioni di fatto drammatiche, che spesso colpiscono famiglie per bene con genitori che hanno sempre condotto una vita di onesto lavoro.

A rischio un giovane su quattro

Una volta scattata la denuncia all’autorità giudiziaria, la bravata di aver conservato uno spinello in casa rischia di avere pesanti ripercussioni sul futuro. Questo a causa della lentezza della giustizia che concretizza situazioni assai diverse da quelle mirate al recupero della persona. Capita

E le recenti statistiche, non uffi ciali ma su cui tutti gli operatori sanitari concordano, lanciano un allarme rosso. Nella provincia di Gorizia e nella bassa friulana il 25% dei giovani sotto i 18 anni farebbe uso di marijuana. In pratica uno su quattro. Volendo

82

|

settembre-ottobre 2010

| L’INFORMAFREEMAGAZINE

Giustizia, lenta giustizia


sempre più spesso, infatti, che ragazzi di 15-16 anni denunciati per il possesso di droga ricevano la sentenza definitiva di condanna anche 3-4 anni dopo l’accaduto. In questo arco temporale, molti giovani hanno messo la testa a posto, sono entrati nel mondo del lavoro e hanno trovato una propria stabilità. Di colpo, però, la sentenza del Tribunale dei Minori li obbliga a scontare la loro pena risalente ad anni addietro. È facile immaginare che per un ragazzo “stabilizzatosi” la situazione diventi tragica, il più delle volte con annessa perdita del lavoro e stravolgimento delle relazioni con amici e compagni di vita che, improvvisamente, rischiano di vederlo alla stregua di un delinquente quando invece il suo percorso di maturazione era già ben avviato. È come se un bambino commettesse una marachella e i genitori lo rimproverassero tre anni dopo: semplicemente non capirebbe e, soprattutto, non avrebbe alcun effetto educativo. Anzi…

Prevenzione. Ma come? Di fronte al pericolo rappresentato dalla droga, la famiglia risulta essere la valvola di sicurezza fondamentale affinché i ragazzi non intraprendano strade sbagliate. Esitazioni non possono essere concesse. Se il proprio figlio o figlia fuma uno spinello non si può non intervenire: bisogna bloccarlo e fargli capire la gravità del gesto. Guai far finta di nulla. Sarà sempre meglio che a fargli comprendere la realtà dei fatti siano mamma e papà piuttosto che le forze dell’ordine. Analogo discorso vale per le cattive compagnie. Se un genitore è convinto che gli amici con cui esce il proprio figlio possano essere persone a rischio non deve accettarlo passivamente. A costo di essere lui a portarlo ed andare a prenderlo quando va al cinema o in altri luoghi: personalmente, posso affermare che

questo interesse reale nei confronti dei propri figli alla lunga verrà molto apprezzato dai ragazzi.

Dubbi, che fare? A volte capita che i genitori intuiscano che qualcosa non vada per il verso giusto, iniziando a sospettare che il proprio figlio possa essere caduto in un giro di droga. Come comportarsi? Le risposte sono essenzialmente due: contattare il personale del SerT o comunque un esperto e farsi consigliare sulla soluzione migliore da adottare; dialogare con il figlio, esponendo le proprie perplessità ed ascoltando quanto ha da dire. Parlare insieme di un problema è il modo migliore per tentare di risolverlo. Ecco perché mi preme ribadire che il ruolo della famiglia nella crescita dei giovani e nella prevenzione contro le droghe è decisivo. Spesso, noi operatori del Servizio Tossicodipendenze ci troviamo di fronte ad affermazioni di questo genere da parte dei ragazzi: “Ai miei genitori non interessa nulla di me: vado a scuola da solo, torno a casa da solo, mangio da solo e di quello che faccio non mi hanno mai chiesto niente. Ora mi dicono di non fumare uno spinello? Cosa vogliono da me?”. Se partecipiamo attivamente e quotidianamente alla crescita ed alla vita dei nostri figli, la loro strada difficilmente subirà gravi sbandamenti. Si frapporranno sicuramente degli ostacoli, ma con il dialogo e la condivisione sarà molto più facile affrontarli. E superarli. dott. Andrea Fiore direttore SerT di Monfalcone


i g g a i v a i z n e g l’a

! a u t a s a c a OKTOBERFEST dal 18 al 20 settembre con pullman da Gorizia da € 295,00 ULTIMISSIMI POSTI

UN CONSULENTE AL TUO SERVIZIO PER DECIDERE CON TRANQUILLITÀ LA TUA VACANZA

La presente OFFERTA è riservata ESCLUSIVAMENTE AI SOCI DELLA CARTUR VIAGGI di GORIZIA

ito: ovato s t n n i r l u s .i Iscriviti rturviaggi a c www.

CARTUR VIAGGI cell. 3482582536 info@carturviaggi.it skype ascanio.cosma skype carturviaggi gorizia

si riceve su appuntamento in via Morelli 6 - Gorizia


COMUNE DI

SERVIZIO CIVILE, DUE PROGETTI A GORIZIA

GORIZIA

Finanziate dalla Regione le richieste del Comune

Abitanti:

np

dati statistici: np

RITORNA GUSTI DI FRONTIERA Dal 23 al 26 settembre appuntamento con la gastronomia internazionale È ormai in dirittura d’arrivo il conto alla rovescia per l’edizione 2010 di Gusti di Frontiera, la manifestazione dedicata alla gastronomia europea e mitteleuropea in programma a Gorizia dal 23 al 26 settembre. In queste giornate il centro cittadino ospiterà decine di stand di realtà regionali, nazionali ed estere, impegnate a proporre al pubblico i prodotti gastronomici tipici delle rispettive terre. Sono inoltre in programma eventi musicali e culturali rivolti a tutte le fasce d’età della popolazione. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet www.comune.gorizia.it.

La Regione ha approvato con Decreto n. 2961/7 VIP del 28 luglio 2010 il finanziamento di due progetti di Servizio civile presentati dal Comune di Gorizia. Nello specifico: il progetto “Territorio e prevenzione”, nel settore della Protezione civile per interventi in caso di emergenze ambientali; il progetto “Informati oggi per formarti al domani”, nel settore dell’educazione e promozione culturale per interventi a sostegno degli sportelli informativi. Per entrambi i progetti i volontari richiesti sono stati quattro.

EX OSPEDALE, CONCORSO PER LA RIQUALIFICAZIONE Nell’ambito del progetto “Spazio giovani alla frontiera”. Scadenza in ottobre

Riqualificare un’area cittadina storica e conquistare un premio di 12 mila euro. Questo, in sintesi, l’obiettivo posto ai partecipanti al concorso di idee promosso dal progetto “Spazio giovani alla frontiera” e rivolto ad architetti ed ingegneri di tutto il mondo. Lo scopo è l’elaborazione di un progetto urbano riguardante l’area attualmente di proprietà dell’Azienda per i Servizi Sanitari n.2 Isontina, propedeutico ad un processo di riprogettazione e riorganizzazione dell’area dell’ex-Ospedale Civile di Gorizia e recupero del parco esistente. Il bando e tutte le informazioni riguardanti le scaEcco i risultati delle gare disputatesi durante l’ultima edizione della Coppa Sankaku, organizzata denze e i requisiti di partecidall’associazione Sankaku Isonzo di Gorizia, presieduta dal Maestro Enrico Visintin. pazione al concorso possono essere reperiti alla sezioCategoria esordienti maschile: 1 Francesco Caccese, 2 Samuel Nicoli, 3 Corrado Alt, 4 Francesco Rota ne “call for ideas” del sito inCategoria esordienti femminile: 1 Sara Granatiero, 2 Lara Feri, 3 Francesca Piergotti , 4 Jasmina Butkovic ternet www.spaziogiovani Categoria bimbi: 1 Gabriel Cappiello, 2 Stefan Varga, 3 Matjia Frandolic, 4 Elarhun Teletovic gorizia.eu. La quota di parteCategoria bimbe: 1 Milena Annatelli, 2 Sofia Cadin, 3 Alessia Gaeta, 4 Sara Jane Gaeta cipazione è di 50 euro menCategoria ragazzi: 1 Luca Falcone, 2 Mattia Bregant, 3 Danilo Rosin, 4 Mattia Grion tre il progetto vincitore riceCategoria ragazze: 1 Marilena Visintin, 2 Giorgia Servillo, 3 Elisa Annatelli, 4 Camilla Mangano Categoria uomini: 1 Filippo Nonini, 2 Matteo Cadin, 3 Roberto Vidoz, 4 Gianmarco Scolaris verà un premio in denaro di Categoria donne: 1 Francesca Barnaba, 2 Ambra Vecchiet , 3 Valentina Visintin, 4 Samantha Culot 12 mila euro. La scadenza per le presentazione delle “idee” Riconoscimenti Speciali: è fissata per mercoledì 27 otIl Picio: Sarah Jane Gaeta; Il Vecio: Corrado Alt; Kuro Obi: Violet Carrai tobre.

Coppa Sankaku, i nomi dei vincitori


COMUNE DI

DOLEGNA del COLLIO

Abitanti: 393 nati: 0, deceduti: 0, immigrati: 2, emigrati: 0, matrimoni: 2 (dati giu-lugl 2010)

Cool hunters

WEEKEND DI MODA… A LONDRA Se quest’autunno avete voglia di dedicare un weekend alla ricerca di nuove tendenze per il vostro guardaroba, Londra è la meta ideale. Camminare in Oxford Street diventa la passerella di una sfilata all’aria aperta dove osservare gente comune mescolare e abbinare abiti e accessori come più si addice alla loro personalità, con risultati sempre più innovativi. Due sono gli itinerari di questo “cool tour”: Vintage o Modaiolo. Si parte. Direzione Notting Hill ( fermata metro Ladbroke Grove) mercato di Portobello Road, qui possiamo trovare espositori di antichità, banchi di frutta e verdura, abiti e accessori vintage e creazioni di talenti emergenti. Il giorno tradizionale è il sabato dalle 6 alle 18 circa, portatevi contanti (l’unico bancomat nella via è preso d’assalto).Case vittoriane, fabbriche abbandonate e mura ricoperte di graffiti: siamo nell’East End. Fermata Old Street sulla linea Northern della metro, una breve visita alla galleria White Cube (48 Hoxton Sq) con l’arte concettuale, fonte di ispirazione di stilisti – il teschio stampato sui foulard di Alexander McQueen - si continua lungo Brick Lane e dintorni dove si susseguono le migliori collezioni vintage d’ Absolute Vintage (15 Hanbury Street), abbigliamento anni ’30-’80 Beyond Retro (110-112 Cheshire Street), il mercato di Spitalfields dei giovani stilisti emergenti. Myfair area e Oxford Street, Piccadilly Circus, New Bond Street, è il regno dello shopping modaiolo dove troviamo tutti i negozi dell’alta moda e i grandi magazzini di Top Shop, Urban Outfitters… La “fashionista”, come è chiamata in gergo londinese la modaiola perfetta, troverà i quattro piani del Dover Street Market il suo armadio perfetto e vorrà imitarne gli allestimenti postmoderni di firme note quali Comme des Garçons e altre molto promettenti… Ultima tappa del tour è il grande magazzino Selfridges in Oxford Street: moda, articoli per la casa, estetica, gioielleria, aree completamente dedicate ai bambini e al loro intrattenimento, alimentari & caffè, il tutto offerto in un magnifico spazio espositivo. E’ un’esperienza da non mancare, diventerà per voi un ricordo o meglio, un’occasione per vedere dal vivo le collezioni uomo,donna e accessori inclusi, proposte dalle case di moda di tutto il mondo. Buon viaggio e aspetto le vostre foto di questo weekend. Tiziana Sbrizzo


|

87

FINANZIAMENTI A STRUTTURE PER ANZIANI, MINORI E DISABILI Tramite bando regionale. Domande entro il 27 settembre. Sono stati pubblicati sul sito ufficiale della regione (www.regione. fvg.it) i bandi per la presentazione delle domande di contributo regionale per strutture destinate all’accoglimento di persone anziani, di disabili e di minori. Le domande, redatte sul modulo apposito ed inviate a mezzo raccomandata, anche raccomandata a mano, devono pervenire alla Direzione centrale salute, integrazione sociosanitaria e politiche sociali – Riva Nazario Sauro 8 – 34124 Trieste entro il 27 settembre. Per l’eventuale consegna delle raccomandate a mano, l’Ufficio protocollo della Direzione osserva il seguente orario: dal lunedì al giovedì 9.30 - 12.30, il venerdì 9.30 - 12. Eventuali chiarimenti o informazioni possono essere richiesti esclusivamente all’indirizzo e-mail sti.salute@regione.fvg.it


88 | settembre-ottobre 2010

TERAPIA CONTRO IL GIOCO D’AZZARDO, CONVEGNO NAZIONALE Appuntamento a Campoformido il 10 ottobre. Anche quest’anno Campoformido ospiterà il convegno nazionale dell’AGITA, l’associazione degli ex giocatori d’azzardo e delle loro famiglie, giunto alla sua quinta edizione. L’appuntamento è fissato per domenica 10 ottobre alle ore 9 presso il centro polifunzionale – sala consigliare del Comune di Campoformido, con l’avvio della conferenza dal titolo “La terapia di gruppo nella dipendenza da gioco d’azzardo dopo un lungo percorso terapeutico”. Nel corso della giornata saranno presentate le valutazioni di psicoterapeuti e le riflessioni di ex giocatori d’azzardo e dei loro familiari. A tutti i partecipanti, previa prenotazione, verrà offerto il pranzo. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa al numero di telefono 0432 728639 o visitare il sito internet www. sosazzardo.it


|

89

CONCORSO MULITSCH, PREMIAZIONE ED ESPOSIZIONE Le opere partecipanti visibili presso gli spazi di Palazzo Coronini Sabato 2 ottobre alle ore 17.30 avrà luogo presso Palazzo Coronini Cromberg in viale XX Settembre la cerimonia di premiazione del terzo Concorso di pittura in memoria del professor Dario Mulitsch. Tutte le opere partecipanti saranno esposte durante l’intera settimana seguente presso le sale del palazzo. Da ricordare che il concorso è articolato in due sezioni: tema libero e “Gorizia e lo sport” (con particolare riferimento al calcio).

STEFANO D’UNGHERIA, MOSTRA A GORIZIA A novembre presso la Biblioteca Isontina. Evento internazionale. Prenderà avvio lunedì 1 novembre la mostra internazionale “Stefano d’Ungheria, fondatore dello stato e apostolo della nazione”, allestita presso i locali della Biblioteca Statale Isontina di via Mameli. L’esposizione ripercorre la storia della Sacra Corona magiara, tra storia e tradizioni. Per informazioni sugli orari è possibile contattare il numero telefonico 0481 580211.


“CONDIVISIONE PER IL BENE COMUNE” Il nuovo parroco di Cormons, don Paolo Nutarelli, traccia per iMagazine i punti salienti del suo nuovo cammino pastorale. Intervista di Andrea Doncovio

Dopo la nomina ricevuta a luglio dall’arcivescovo di Gorizia, Dino De Antoni, l’attuale cappellano di Cormons, don Paolo Nutarelli (39 anni da compiere il 10

ottobre, gradese), si appresta a sostituire monsignor Sergio Ambrosi nel ruolo di parroco della città del Collio. Ecco le sue prime impressioni. Don Paolo, a fine settembre diventerà ufficialmente il parroco di Cormons: quali saranno gli obiettivi del suo “mandato”? “La nomina a Parroco di Cormons mi ha sorpreso e contemporaneamente ho provato sentimenti di gioia (perché rimango nella “mia” comunità) e di trepidazione (perché non sai mai se sarai all’altezza di quanto ti è stato chiesto). Ho accettato nello spirito della “filiale obbedienza” e con entusiasmo mi appresto a servire le Comunità di Cormons, Brazzano, Borgnano e Dolegna. Fare il Parroco è sentirsi strumento dell’unico Pastore che è Cristo; gli obiettivi stanno tutti qui: annunciare la bellezza della fede in Cristo e la forza del Suo Vangelo. Conseguentemente far crescere il senso di appartenenza alla Chiesa, la necessità di camminare insieme e costruire una rete di relazioni e di rapporti”. Quella cormonese è una realtà che in questi sei anni da cappellano ha potuto conoscere bene: quali sono i punti forti e quelli critici? “Cormons è ricca di umanità. A livello cittadino operano tantissime associazioni che sul piano sociale, culturale, sportivo le danno anima. Bisogna mettere insieme le forze per costruire una rete di riferimento per la Comunità. A livello giovanile, per il fatto che le scuole superiori sono esterne alla città, è molto forte la “disgregazione” con tutte le conseguenze che ne derivano: è fondamentale migliorare sempre di più la sinergia tra le agenzie educative presenti sul territorio; la parrocchia non può, non deve tirarsi indietro ma deve col-


laborare con tutti per il bene di tutti. In questo contesto è importante la condivisione d’intenti con l’amministrazione comunale e con tutti quelli che operano per il cosiddetto Bene Comune” Vivere una parrocchia da parroco rispetto che da cappellano comporterà dei cambiamenti da parte sua? “Io sono io… Con il mio carattere, con il mio modo di essere e di fare. Alcuni cambiamenti ci saranno ma non nella sostanza delle cose. Lascio a malincuore l’insegnamento presso il liceo classico di Gorizia ma terrò la cattedra di insegnante di religione presso le locali scuole medie: così avrò più possibilità di conoscere e servire meglio una realtà particolare come quella che mi è stata affidata”. Nel suo operato potrà contare sull’ausilio di don Fausto Furlanut, don Federico Butkovic e don Giovanni De Rosa, prete novello: quali saranno i compiti specifici che il neo parroco assegnerà a ciascuno di loro? “È importante far capire che è presente sul territorio un’equipe di sacerdoti che operano tenendo presenti le competenze e le qualità dei singoli. Lavoreremo insieme senza particolari “deleghe” ma aiutandoci l’un con l’altro. Negli anni del mio presbiterato ho avuto la “grazia” di poter stare accanto a grandi figure di prete, don Nino Carletti, monsignor Silvano Cocolin e monsignor Ambrosi: pur diversi, mi hanno comunicato l’importanza della “comunione” tra i preti. È questo il primo nostro compito specifico: vivere la comunione tra di noi. Senza scordare il diacono Marco e tutti i consigli pastorali delle Comunità. La parrocchia non è il singolo prete, che è di passaggio, ma l’insieme delle persone che collaborano per la diffusione del Regno di Dio”. In questo periodo di “transizione” il suo predeces-

sore e parroco mons. Ambrosi che consigli le ha dato? “Siamo arrivati a Cormons insieme il 3 ottobre del 2004, lui da Gorizia ed io da Cervignano. Esperienze diverse, ma abbiamo camminato insieme. Per me è stato un punto di riferimento in questi anni e lo sarà anche in futuro… Lo ringrazio per la fiducia che mi ha dato negli anni e per avermi fatto sempre partecipe di ogni scelta pastorale”. Nelle ultime settimane ha ricevuto numerose congratulazioni: ce n’è una in particolare che le ha fatto più piacere delle altre? “Tutte hanno avuto una bella sottolineatura comune: “Non sei da solo”. Questo dà fiducia e speranza”. Siamo partiti con gli obiettivi, chiudiamo con gli auspici: qual è l’augurio più prezioso che don Paolo vorrebbe farsi? “Uscendo dalle stanze dell’Arcivescovo, il mio primo pensiero è andato a monsignor Silvano Fain, parroco di Grado per più di 40 anni e originario di Cormons. A lui debbo molto e sono convinto che se fosse qui mi direbbe “Pronti a tutto. Sempre”. L’augurio che mi faccio sta proprio qui: pronto a tutto con il sorriso sulle labbra. Sarà difficile, ma si può fare”.

COMUNE DI

CORMÒNS Abitanti: 7704 nati: 10, deceduti: 11, immigrati: 34, emigrati: 29, matrimoni: 12 (dati mag-giu 2010)


UNA VITA DA BALLARE A 5 anni ha iniziato lo studio della danza. Da quel momento non si è più fermata. Dopo aver viaggiato in tutto il mondo, Monica Artino ha messo radici a Monfalcone. Per trasmettere ai giovani la sua passione. Intervista di Andrea Doncovio

Ha ballato a Washington e Tokyo e ha lavorato al fianco di coreografi di fama internazionale. Una carriera di successo iniziata da piccolissima nella sua Torino, a soli 5 anni, con lo studio della danza classica presso la scuola di Laura Finicelli, ex ballerina del San Carlo di Napoli. Ora, a 38 anni, Monica Artino si dedica a tempo pieno all’insegnamento della “sua” arte. Dopo aver girato il mondo, da dieci anni risiede a Monfalcone: Qual è la cosa che le piace di più e quella che le piace di meno della città? “Di Monfalcone mi piace la genuinità della gente e dell’ambiente in generale. Non mi piace il fatto che ci siano poche iniziative a favore dei giovani”. La sua gioventù è stata in gran parte dedicata alla danza. Cosa significa per lei danzare? “Danzare significa vivere”. Poco spazio all’interpretazione… Restiamo in tema: come giudica il livello della danza in Ita-

lia, sia dal punto di vista dei ballerini che del pubblico? “Il livello dei danzatori in Italia è molto alto: infatti vantiamo la presenza di ottimi ballerini in tutto il mondo. Il pubblico, invece, a mio parere è confuso da messaggi devianti riguardo quella che è la formazione di un vero danzatore”. Proviamo a spiegarci meglio… “Secondo il mio parere, in Italia, rispetto ad altri Paesi, si tende un po’ a mitizzare un artista non considerandone altri, altrettanto bravi, e questo per poter creare un personaggio e quindi business”. Invece più che business ballare e danzare implicano grandi sacrifici e perseveranza: senza personaggi da mitizzare i giovani d’oggi come si pongono di fronte alla danza? “Indubbiamente per i giovani non è un momento semplice: non ci sono molti sbocchi lavorativi ma consiglio a tutti i giovani danzatori di affidarsi alle giuste istituzioni ed ai giusti insegnanti fin dai primi anni di studio. Solo così si può ambire ad una formazione adeguata e trasformare la loro passione in un lavoro”. E lei ne è un esempio concreto… Dopo oltre 30 anni di danza come si svolge una sua giornata tipo? “La mia giornata tipo, da quando mi dedico all’insegnamento, si svolge in sala da ballo tra lezioni e prove”


Non c’è spazio per altre passioni? “La mia grande passione è l’arte in generale: mi aiuta ad affrontare la vita con più ottimismo”. I giovani hanno bisogno di esempi: lei professionalmente si è ispirata a qualcuno? “Ho sempre considerato preziosi gli insegnamenti delle persone con cui ho lavorato: tutti mi hanno dato qualcosa che mi ha arricchito professionalmente”. Chi è stata la persona più importante della sua vita? “Mio fratello Delfo ha segnato maggiormente il mio carattere e le mie scelte. Lui è scomparso nel 1989, investito da un’auto; nella grande sofferenza ho capito che la vita va vissuta a pieno”. Una vita che riserva quali obiettivi? “I miei obiettivi sono molti e li individuo giorno per giorno: uno tra i tanti è aiutare i ragazzi nel “mestiere” della danza”. Dopo tanti successi, c’è ancora un sogno nel cassetto? “Nessuno in particolare. Ogni giorno vivo un sogno. Mi ritengo una persona fortunata: faccio da sempre quello che mi piace, ho ballato in grandi realtà, adesso mi dedico all’insegnamento accompagnata da una bella famiglia e circondata da persone che mi sostengono profondamente. Non potrei pretendere di più”.

Monica Artino è nata a Torino il 10 maggio 1972. Direttrice artistica della scuola Ballet Club di Ronchi dei Legionari, risiede a Monfalcone con la sua famiglia composta, come lei ci racconta, “dall’uomo che amo e da due figli: Noè di 2 anni e Kim di 4 anni”.


my

1 settembre buon compleanno Tania! Baci dal cugino Francesco,Milena e Maurizio 2 settembre Michela, complimenti per i tuoi splendidi 40 anni! Andrea 8 settembre Tanti auguri Andrea: cifra tonda! La redazione 15 settembre Buon compleanno Ombretta! Lo staff di iMagazine 17 settembre Complimenti al neo laureato economo! Michele, Carlo, Erika, Silvia 18 settembre Tanti auguri a Stefano! Lo staff di iMagazine 23 settembre Buon compleanno Maria Grazia! Cinzia e Nicolò 27 settembre Un quarto di secolo… Tanti auguri ingegnere! La banda della Fossa (Vecchia)! 1 ottobre Tanti auguri zia Mari: finalmente si entra negli anta! Nick & Sister 10 ottobre Buon compleanno Ivana! Stefano 15 ottobre 25 anni assieme: buon anniversario Marco! Elisabetta 17 ottobre Buon compleanno Cesare! Graziana, Marina, Elisa, Riccardo e Andrea 21 ottobre A Letizia...lieto onomastico! Zio Francesco,nonno Maurizio e Milena 29 ottobre a Lorenzo,con tanto affetto e gioia,felice compleanno! Zio Francesco,nonno Maurizio e Milena 31 ottobre Augurissimi nonna Lida!!! Cinzia, Niciolò e Marianna Mandaci entro il 1º ottobre i tuoi auguri per le ricorrenze di novembre e dicembre! Li pubblicheremo gratuitamente su ! Segnalaci giorno, evento, mittente e destinatario e spedisci il tutto via e-mail (news.imag@gmail.com), via posta ordinaria (iMagazine, c/o via Aquileia 64/a, 33050 Bagnaria Arsa – UD) o via fax (040 566278).

<?L?0<E<<@@

Via IX Agosto n°14 - Gorizia Tel. 334 3481572 Orario : Lunedì 15:00-20:00 da Martedì a Venerdì 10:30-20.00 Sabato 10:30-19:00 Mail: tiki_tattoo_go@hotmail.it Facebook: tiki.tattoo.go/marco tiki


FARMACIE DI TURNO

RISTORO AGRITURISTICO cucina casalinga con prodotti di produzione propria cucina aperta lunedì, martedì, giovedì, venerdì, domenica dalle 12 alle 15.30 (chiuso mercoledì e sabato)

La struttura è composta da appartamenti di varie metrature con due o quattro posti letto, arredati con mobili di arte povera e angolo cottura in muratura. Offriamo anche: TV satellitare, aria condizionata, collegamento internet wi-fi, nonché piscina esterna con ampio giardino, centro relax con bagno turco, sauna finlandese, vasca idromassaggio, uso di biciclette e un appartamento attrezzato per persone diversamente abili. Inoltre è possibile acquistare vino del Collio, olio d’oliva, frutta e verdura di nostra produzione. Il trattamento comprende il pernottamento con prima colazione a buffet con prodotti casalinghi della nostra azienda agricola e la possibilità di usufruire liberamente di tutti i servizi. Aperto tutti i giorni.

Fonte: Federfarma Gorizia

ALLOGGI AGRITURISTICI

DISTRIBUTORI DI CARBURANTE

Fonte: CCIAA Gorizia

Azienda Agricola Podveršič Adriano Alloggi agrituristici Silicanum via degli Scogli 53, Gorizia tel e fax +39 0481 538 556 cell. +39 335 139 5483 www.agriturismosilicanum.it info@agriturismosilicanum.it

AL PONTE via Don Bosco 175 Gorizia, tel. 0481 32515 ALESANI via Carducci 40 Gorizia, tel. 0481 530268 BALDINI corso Verdi 57 Gorizia, tel. 0481 531879 COMUNALE 1 via San Michele 108 Gorizia, tel. 0481 21074 COMUNALE 2 via Garzarolli 154 Gorizia, tel. 0481 522032 D’UDINE piazza San Francesco 5 Gorizia, tel. 0481 530124 MARZINI corso Italia 89 Gorizia, tel. 0481 531443 MADONNA DI M. via Udine 2 Lucinico, tel. 0481 390170 PROVVIDENTI piazza Vittoria 34 Gorizia, tel. 0481 531972 TAVASANI corso Italia 10 Gorizia, tel. 0481 531576 TRAMONTANA via Crispi 23 Gorizia, tel. 0481 533349 FARO via XXIV Maggio 70 Brazzano, tel. 0481 60395 STACUL via F. di Manzano 6 Cormons, tel. 0481 60140 LUZZI via Matteotti 13 Cormons, tel. 0481 60170 ROJEC via Iº Maggio 32 Savogna d’Is., tel. 0481 882578 PIANI via Ciotti 26 Gradisca d’Is., tel. 0481 99153 BACCHETTI via Dante 58 Farra d’Is., tel. 0481 888069 CINQUETTI via Manzoni 159 Mariano d. Fr., tel. 0481 69019 MORETTI via Olivers 70 Mossa, tel. 0481 80220 DELLA TORRE via Latina 77 Romans d’Is., tel. 0481 90026 SORC piazza Montesanto 1 S. Lorenzo Is., tel. 0481 80023 LABAGNARA via Monte Santo 18 Villesse, tel. 0481 91065 ALLA SALUTE via Cosulich 117 Monfalcone, tel. 0481 711315 CENTRALE pzza Repubblica 16 Monfalcone, tel. 0481 410341 COMUNALE 1 via Aquileia 53 Monfalcone, tel. 0481 482787 COMUNALE 2 via Manlio 14 Monfalcone, tel. 0481 480405 REDENTORE via IX Giugno 36 Monfalcone, tel. 0481 410340 RISMONDO via Toti 53 Monfalcone, tel. 0481 410701 SAN ANTONIO via Romana 93 Monfalcone, tel. 0481 40497 SAN NICOLÒ via Iº Maggio 92 Monfalcone, tel. 0481 790338 ALL’ANGELO via Roma 18 Ronchi dei L., tel. 0481 777019 ALLA STAZIONE v.le Garibaldi 3 Vermegliano, tel. 0481 777446 MADONNA DI B. via Marina 1 Grado, tel. 0431 80058 COMUNALE via C. Colombo 14 Grado, tel. 0431 80895 ZANARDI via Trieste 31, Staranzano, tel 0481 481252 AL LAGO via Roma 13, Doberdò, tel 0481 78300 LUCIANI via Dante 41, Sagrado, tel 0481 99214 SPANGHERO via Aquileia 89, Turriaco, tel 0481 76025 VISINTIN via Matteotti 31, San Pier d’Isonzo, tel 0481 70135 RAMPINO piazza Venezia 15, San Canzian d’Is., tel 0481 76039 DI MARINO via Bersaglieri 2, Fogliano, tel 0481 489174

ESSO Gorizia via Lungo Isonzo 77 ERG Gorizia via San Michele 57 AGIP Gorizia via Trieste 179 OMV Cormons v.le Giulia 53 SHELL Gradisca d’Is. v.le Trieste 50a OMV Mariano d.Fr. via Manzoni 164

API Romans d’Is. v. del Castelliere 50 AGIP Ronchi dei L. via Redipuglia AGIP Pieris via Battisti 22 SHELL Monfalcone via Boito 43 AGIP Monfalcone via Matteotti 22 ERG Monfalcone via G.F Pocar AGIP Staranzano via Trieste 47

AGIP Gorizia via Duca d’Aosta 74 ESSO Gorizia via Brass 7b ERG GO via Brigata Re (SS56 km33) SHELL Cormons v.le Giulia 23 ERG Villesse SS351 km16 AGIP S.Lorenzo I. via Nazionale SS56

SHELL Ronchi dei L. via Redipuglia 25a ERG Ronchi dei L. via Aquileia 35 ESSO Monfalcone via Boito 64 API Monfalcone via Grado TOTAL Fogliano-R. via Micca 15

ERG Farra d’Isonzo via Gorizia 109 AGIP Gorizia via Crispi 14 AGIP GO v. Lungo Isonzo Arg. SHELL Gorizia via Aquileia 20 ESSO Gorizia via Trieste 106 TAMOIL Cormons SS51 km 21 ESSO Pieris via N. Sauro (SS14)

AGIP Fogliano R. via Terza Armata 58 AGIP Monfalcone via Valentinis 61 AGIP Monfalcone bivio via S. Polo OMV Monfalcone via Terme Romane SHELL Staranzano via San Canciano 11 FLY Gradisca d’Is. via Palmanova 6A ESSO Medea Ponte sul Versa SS305 3km+

AGIP Gradisca d’Is. via Udine (SS305) AGIP Turriaco via XXV Aprile 21 SP1 SHELL Monfalcone via Matteotti 23 Q8 Gorizia via Trieste 22 ESSO Monfalcone via I° Maggio 59 AGIP Gorizia via don Bosco 108 IP Monfalcone via Boito 57 AGIP Gorizia via Aquileia 60 API Fogliano via Redipuglia 42 API Cormons via Isonzo


 

 

 







 

  

 







 













SETTEMBRE





 



 









 31

 

24



17



10



3



26



19



12

05

Le farmacie contrassegnate dal fondino arancione anticipano di un giorno le date di turno indicate.

30-05

23-29

16-22

09-15

02-08

25-01

18-24

11-17

04-10

28-03 SETTEMBRE OTTOBRE





 





 





 

 

 OTTOBRE






ED IZ

ION CO EP RM ER LE SA ON FAM 28 N F S, GO IGL |201 LO DO RIZ IE D 0 RIA LEG IA I NO NA DE DE LC LC OL OL LIO LIO

sgoccioli di vacanze Guarda.......la tua scuola! Die Ferien gehen zu Ende “Schau, … deine Schule!” Počitnice se iztekajo Glej ... tvoja šola!

“Ultimi giorni de vacanza. Ciò varda... quella xè scola tua!”

sul finî des vacancis viôt...la tô scuele!

Dióze de vacanza Vara! ... La to scola!

Per le traduzioni si ringrazia: Marjeta Kranner e Anna Magaina (sloveno), Isa Dorigo - Ufficio comunità linguistiche Provincia di Gorizia (friulano), Iris Jammernegg - Università di Gorizia (tedesco), Dorino Fabris - Pro Loco Turriaco (bisiaco), Auro Brighenti (triestino).



Imag 28 dip1 low