Issuu on Google+

NETTUNO Piazzale Kennedy Nettuno

Il Litorale

DAL 1982

ACQUA MINERALE NATURALE

Effervescente Naturale

L’unica acqua di Aprilia con la più bassa concentrazione di arsenico

MICROBIOLOGICAMENTE PURA Aprilia - Via Torrebruna, 65 loc. Pontina Vecchia km 37,5 Tel. 06.9256003

Manutenzione d’oro Bruschini alla frutta GRATUITA

Il Comune ha un buco da 723.000 euro per il Chris Cappell College

Il consigliere del PSDI Paride Tulli ha tirato fuori tutte le carte sui costi dell’istituto. A pag. 3

Anzio - Nettuno

ORARIO CONTINUATO

estivo 8,00 - 19,00 lunedì chiuso

STAMPATO IN 9.000 COPIE

Redazione: Pomezia - Via Pordenone, 17 - Tel. 069107107

e-mail: pontino@tin.it

www.fontesangiuseppe.com

internet: www.pontino.it

Malgrado le divergenze il Sindaco dice che arriverà al 2018

Il clima non è più sereno dopo il bilancio comunale. A pag. 5

1.OOO GOMME

S.R.L.

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

E DISTRIBUZION

INGROSSO DETTAGLIO PNEUMATICI Aperti tutto l’anno

Via Caprioli, 2 Tre Cancelli Zona Artigiana - Nettuno (Rm) Tel./Fax 06.9853226 - Cell. 335.6475791 gomme.srl@tiscalinet.it - www.1000gomme.it

PRESTITI Tende da sole Zanzariere - Gazebo Grandi coperture

*Agenzia in attività finanziaria della Sanpaolo Personal Finance. OAM n. A3057

DIPENDENTI DI ENTI PUBBLICI ED AZIENDE PRIVATE CONVENZIONI* CON MINISTERI E FORZE ARMATE

APRILIA Via dei Rutuli, 90 Tel. 06.9255113 www.verticalhouse.it

PENSIONATI INPS-INPDAP-ENPALS ecc. FINO A 85 ANNI CONVENZIONI* CON INPS

CESSIONE del Quinto PRESTITO Personale

NETTUNO

Via Calcare, 1 (Via S. Barbara )

06.98.03.856

Martedì - Giovedì 10,00-13,00 / 15,00-18,00

INFO LINE

06.855.31.44

Via G. Mameli, 34 (fronte stadio) LATINA

Veniamo anche da voi!

CONVENZIONI per VENDITE RATEALI

RICERCA COLLABORATORI e AGENTI

876.roma5@intesasanpaolopersonalfinance.com

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Offerta subordinata all’accettazione di Intesa Sanpaolo Personal Finance. Documento “Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori” e copia di testo contrattuale idoneo per la stipula richiedibili in Filiale/Agenzia.


Casa di Riposo per Anziani POMEZIA - ROMA

LA STRUTTURA L’edificio della Casa di Riposo Parco degli Ulivi , ha adottato tutte le tecnologie per il contenimento della spesa energetica (particolarità costruttive per cui è stata classificata Eco House in classe A+++. Dal riscaldamento al raffreddamento a pavimento, alimentato da un impianto geotermico, fino alla completa autonomia dal punto di vista energetico, la struttura si integra nel contesto ambientale risparmiando energia e offrendo un elevato comfort. La struttura dispone di camere singole e doppie per un totale di 80 posti letto. Le stanze singole sono di 21 mq + 4 mq di bagno dotato di doccia o vasca con apertura laterale per anziani, alcune con balconi o porticati. Le stanze doppie sono di 24 mq con bagno di 4 mq e la maggioranza sono con balconi o terrazzi privati. Tutte le camere sono dotate di telefono, chiamate di emergenza, TV satellitare, predisposizione computer e rete internet. Completano la struttura la cucina, il ristorante, la sala medica, l’infermeria, un salone per le attività collettive, 4 sale di piano per lettura, una biblioteca, Tv, una palestra, un salone parrucchiera, un salone barbiere, la camera ardente, la lavanderia, il parco di 20.000 mq, gli uffici amministrativi, un ampio parcheggio visitatori.

I SERVIZI Il soggiorno, anche per un periodo limitato, nella Casa di Riposo Parco degli Ulivi è sinonimo di serenità. Gli ospiti trovano risposte alle proprie esigenze non solo residenziali ma anche di relazioni sociali, benessere e salute. I servizi offerti sono: • assistenza sanitaria H24 • cure mediche specialistiche e geriatriche • assistenza infermieristica • attività fisiche semplici o di mobilizzazione • sostegno e tutela nelle attività quotidiane • assistenza nell’igiene e cura della persona (con bagno assistito) • ristorazione con diete personalizzate • assistenza religiosa • terapia occupazionale

Inoltre sono a disposizione degli ospiti i seguenti servizi: bar; lavanderia; barbiere, parrucchiere e podologo; ambienti accoglienti per vivere, interagire e ricevere visite; spazi coperti e all’aperto per attività ricreative e culturali.

Si organizzano anche attività di animazione, iniziative culturali, di socializzazione e ludiche: tutte in grado di rendere interessante e sereno il soggiorno.

LA RESIDENZA La Casa di Riposo Parco degli Ulivi è situata nel Comune di Pomezia, adiacente al Parco Decima Malafede del Comune di Roma. La struttura si trova in prossimità della Strada Statale 148 Pontina, a 10 minuti dall’Eur, a 10 minuti dal mare, a 20 minuti dall’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino e a 25 minuti dell’aeroporto di Ciampino. L’edificio, una modernissima struttura, è stata costruita secondo le migliori tecniche per il contenimento della spesa energetica e adottato soluzioni tecnologiche che garantiscono un alto livello di comfort ai suoi ospiti. La struttura si affaccia su un’ampia area verde che, opportunamente attrezzata per attività all’aperto, è di pertinenza della Casa di Riposo Parco degli Ulivi. Un servizio privato di navetta, da e per Pomezia e Roma, e il transito di autobus di linea in prossimità della struttura consentono di favorire la continuità dei rapporti sia familiari, sia sociali.

GLI OBIETTIVI Nella Casa di Riposo Parco degli Ulivi, l’ospite vive al centro di un’attenzione costante: nelle attività quotidiane e nelle esigenze mediche e sociali, fino al benessere psicologico e relazionale. Il lavoro di assistenza e cura è svolto da un’équipe multiprofessionale che opera sempre sulla base di un Piano di Assistenza Individualizzato. Nella Casa di Riposo Parco degli Ulivi ogni ospite è una persona unica e irripetibile e tali sono le sue esigenze. Il Piano è elaborato anche in collaborazione con i familiari ed è sempre flessibile e adattabile a variazioni del contesto. Le giornate trascorrono in un clima di fiducia e sicurezza. La riservatezza dell’ospite è sempre tutelata, il personale mantiene il completo riserbo su dati clinici, modalità assistenziali, fatti e abitudini privati. Allo stesso modo, sebbene sollecitati all’interazione, gli ospiti sono pienamente rispettati nella propria disponibilità alle attività ludiche e culturali.

POMEZIA • Via Gorizia, 18 • Tel. 06.91802050 • 328.2072100 • 328.2072102 info@parcoulivi.net • www.parcoulivi.net


Una faccenda piuttosto spinosa

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Il Litorale

Pag.

3

Il consigliere neroniano del Psdi Paride Tulli tira fuori i documenti sui rimborsi della manutenzione al Chris Cappell College

Martedì 10 giugno, durante un affollata conferenza stampa, l’ex consigliere comunale del PD Paride Tulli, dopo aver consegnato al rappresentante di ciascuna testata una cartellina contenente alcuni documenti, puntuale, preciso e lapidario come sempre ha così esordito: “L’incartamento che vi è stato appena consegnato è copia conforme di quanto, alla fine di maggio, è stato a me recapitato in forma anonima”. Dopo una pausa effetto durante la quale, i giornalisti hanno potuto appena sbirciare le carte, l’attuale rappresentante del PSDI, snocciolando tutta una serie di cifre, fatti e nomi così come riportati negli atti ma che noi, almeno per il momento, eviteremo di fare, sinteticamente, ha illustrato un situazione che, anche alla luce di alcuni accertamenti condotti in merito dallo stesso Tulli, è immediatamente apparsa come a dir poco spinosa. Tutto avrebbe avuto inizio nel 2002 quando, una ben nota coppia di coniugi, su di un terreno messo a disposizione dal Comune della città di Anzio, avrebbe fatto costruire, a sue spese, un prestigioso edificio scolastico del valore dichiarato di 1.000.000 di euro donandolo quindi allo stesso Comune. A dicembre 2005, la manutenzione ordinaria del complesso, affidata sino a quella data alla ditta costruttrice del complesso scolastico ed avallata dalla Provincia (responsabile degli istituti medi superiori) per un totale di 69.600 euro annui, senza che fosse stata indetta una gara sia pure a carattere privato, pur trattandosi di una associazione onlus no profit, sa-

rebbe stata affidata dal Comune alla fondazione della quale, i coniugi donatori, sarebbero i rappresentanti legali. Dal 2007, tale manutenzione, includendo quindi anche quella per il nuovo impianto di riscaldamento, sarebbe lievitata a 134.000 euro divenuti in breve 143.400 dove, tale cifra, apparirebbe liquidata in unica soluzione dietro presentazione di rendiconto documentato delle spese. Di conseguenza, sempre nel 2007, la Giunta comunale, avrebbe allora approvato una delibera nella quale stabiliva che, la fondazione di cui sopra, avrebbe dovuto provvedere a predisporre idonea rendicontazione per l’utilizzo di fondi provinciali che, il Comune, a sua volta, avrebbe trasmesso a chi di dovere autorizzando, contestualmente, il dirigente competente, ad anticipare le somme pretese entro il mese di gennaio di

ciascun anno anche nel caso che, la stessa Provincia, non avesse più rispettato quanto stabilito nella convenzione. Nel 2008 quindi, la fondazione, dopo aver fatto costruire altre due aule per un valore dichiarato di 2.500.000 (a fronte di un intero istituto che ne era costato soltanto 1.000.000) donate anche queste al Comune, oltre alla manutenzione (che nel 2009 sarebbe passata a 174.400 euro rivedibili ogni anno e, come tali, quindi senza più limiti), avrebbe ottenuto: per la sola biblioteca ulteriori 30.000 euro annui a fondo perduto; la garanzia di pagamento con fondi comunali per i laboratori di musica, informatica e lingue straniere, qualora la Provincia o il Ministero della PP.II. non avessero versato i fondi richiesti; una cifra non quantificata da inserire

nel bilancio comunale ogni dieci anni ed in perpetuo per opere straordinarie; l’affidamento del parcheggio antistante l’istituto; il passaggio di proprietà dei locali usati come uffici dalla medesima fondazione posti all’interno della scuola e di due posti auto posti all’esterno dello stesso; il tutto, con la clausola che, qualora soltanto uno dei punti non dovesse essere stato rispettato, l’intero complesso tornerebbe di proprietà dei coniugi fondatori. Quindi, Tulli, dopo aver evidenziato come, la Provincia, si rifiuterebbe ormai da tempo di pagare fatture inviatele da una fondazione non riconosciuta nella convenzione stipulata in maniera esclusiva con il Comune di Anzio con le quali, per altro, verrebbero spesso richiesti rimborsi per l’acquisto di materiali

non previsti nella convenzione stessa, ha concluso chiedendo la revisione totale della convenzione che, sempre carte alla mano, sino al 2009, sarebbe costata alle casse comunali ben 1.721.000 euro. Ad oggi, avrebbe provocato un buco di bilancio di 723.000 dovuti ai mancati rimborsi della Provincia, e dove, la prima cifra della revisione decennale per opere straordinarie, risulterebbe essere ancora sconosciuta. Trarre ora una qualsiasi conclusione sarebbe prematuro in quanto, in merito ai documenti forniti al politico, così come molti sembrerebbero essere concordi, potrebbe essere aperta quanto prima un’inchiesta da parte della Corte dei Conti se non dalla Magistratura. Tito Peccia


Pag.

4

di Giancarlo Testi

“Non c’è la percezione della gravità, né la percezione che la corruzione sia un reato: essa è vista come un peccato veniale, tollerabile e giustificabile, coperta dalla solita considerazione: così fan tutti”. Questo è il pensiero di Luciano Hinna, nel libro la “Corruzione. La tassa più iniqua”. Ma cosa s’intende per corruzione? In diritto indica, in senso generico, la condotta propria del pubblico ufficiale che riceve, per sé o per altri, denaro od altre utilità che non gli sono dovute. Qualche anno fa è successo qualcosa che smosse gli animi e scatenò i Pm, Di Pietro in testa, e l’indignazione del popolo italiano. Tutto nacque con la vicenda denominata “Tangentolopi” dove il protagonista principale, Craxi, definì prassi consolidata il finanziamento ai partiti, a tutti i partiti e definendo con un agghiacciante discorso in Parlamento, il primo imputato, quel Mario Chiesa del Pio Albergo Trivulzio un “mariuolo”. Ma Craxi, almeno ebbe il coraggio, oggi si direbbe le palle, per fare quel discorso e quella deposizione svelò una realtà che tutti conoscevano, anche se facevano finta di niente. Parlò anche dei finanziamenti al Pc e del ruolo particolare di Giorgio Napolitano, oggi Presidente della Repubblica. Rivelazioni che svelavano quello che tutti, in cuor loro pensano: corruzione, così fan tutti e il problema non sono solo i politici, ma è coinvolta gran parte della società civile. Ma dopo i collegamenti giornalieri sotto il tribunale di Milano, dopo le dichiarazioni con la bava alla bocca di tanti politici importanti, dopo il terremoto che cancellò la Dc e tutti i partitini satelliti, arrivò la promessa Berlusconi con Forza Italia. Tutto sembrava aggiustarsi, ma sotto la cenere il fuoco continuava a bruciare, anzi, la corruzione si ampliava, diventava sistematica. Si assiste ad un continuo depotenziamento delle norme atte ad individuare le malefatte e tanti personaggi compromessi approdano in Parlamento. Le promesse mai avverate e il degrado politico, economico e morale, diventano sempre più evidenti. Si sa che le leggi costituiscono l’opinione comune delle persone. Le leggi ad personam ed il falso in bilancio depotenziato ne sono un esempio eclatante, visto che quest’ultimo è l’unico strumento atto a poter scoprire i reati, a consentire al sistema investigativo di avere risultati positivi. Così il Parlamento arriva persino a votare che Ruby rubacuori era la nipote di Mubarak. Cosa si poteva pretendere di più? E noi cittadini? Un fiorino …. Un fiorino perché respiri, un fiorino perché mangi, un fiorino perché dormi, un fiorino perché cammini … etcetera. Depotenziate le leggi. Mai fatta prevenzione, prescrizione, repressione inesistente, spuntato arsenale penale, cosa ci dovevamo aspettare? Sapete quanti stanno in galera in Italia per corruzione?

Il Diavolo e l’acqua Santa Il Litorale

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

FATTI & MISFATTI - Corruttori, corrotti e ladri: così fan tutti?

Due persone, anche se qualcuno sostiene una sola. Ma perché si corrompe o ci si fa corrompere? Semplice, perché l’analisi costi benefici di chi corrompe o è corrotto è ancora molto vantaggiosa a favore di entrambi: non c’è di fatto pena e non c’è condanna morale da parte della società civile che legge la corruzione come un “male necessario” per combattere la burocrazia imperante. Eppure, tornando al pensiero di Hinna, la corruzione è una “tassa iniqua” e ingiusta che costa 1500 euro a persona, inclusi i neonati, ruba il futuro alle generazioni future, cancella la meritocrazia, tiene lontani gli investimenti esteri, fa migrare le aziende italiane. Poi c’è una scarsa cultura delle legalità: quanto più la cultura delle legalità è bassa e le barriere etiche sono inesistenti, tanto più la corruzione prospera e si diffonde. Un “peccato minore”, una “furbata”, più che la violazione di una legge. Nei luoghi dove le barriere etiche sono assenti, dove non esiste la condanna morale della società civile per certi atteggiamenti e valori traditi, è inevitabile che la corruzione nelle sue varie forme prosperi e dilaghi. Poi, l’ho già detto, non c’è percezione che la corruzione sia un reato, il modello vincente è quello contro la legalità, quello perdente? Il codardo che rispetta le leggi. Non c’è condanna ne penale ne morale, si può fare. Per quanto poi riguarda corruttori e corrotti: nessuno sega l’albero su cui è seduto. Non bastano leggi e norme, è tutta una questione di moralità. Qualcuno sostiene che tutti ne siamo compromessi, singolarmente e collettivamente, universi che hanno espropriato, sconsacrato la cosa pubblica, disposti a succhiare dove è possibile. Ricordate il video dell’imprenditore che brindava ai suoi affari, saputo del terremoto di L’Aquila? Tutti ci scandalizzammo, ma il rischio è che la corruzione sia divenuta quasi consuetudine, che estromette gli onesti a favore dei “furbi del quartierino”. Dopo tangentopoli credevamo di aver superato un periodo brutto ma la vicenda dell’Expo prima e quella legata al Mose poi dimostrano che tutta l’Italia è “paese” e il malaffare, la corruzione non va dove la porta il cuore, ma dove ci sono “piccioli” da spartire. E al nord ce ne sono, specie se paga Pantalone … lo Stato … ovvero noi tutti. Gli abitanti del nord, Lega in testa, ci avevano ammorbato con uno slogan demenziale, ovvero quel ‘Roma ladrona’, visto che poi Roma l’aveva occupata quasi interamente il centrodestra, Lega compresa. Allora forse pensavano di essere diversi, di vivere in regioni diverse dal Lazio ma oggi quel detto suona come una barzelletta. Da noi, nord, centro, sud, il vizio pubblico è divenuto virtù privata, mezzo per campare, non solo per quanti hanno responsabilità politiche, economiche e amministrative, ma per tutti, ad ogni livello. Il PIL del paese in gran parte oggi si fonda sul malaffare. Dispiace dirlo ma è così. Il furto sembra solo proporzionale alle possibilità degli individui. Chi può tanto, ruba tanto. Chi può poco, ruba meno, ma quelli che stanno fuori da questa moda forse sono un’esigua minoranza. Eppure eminenti figure si stanno spendendo in questa che è una vera battaglia morale. Papa Francesco ha definito “pane spor-

co” i soldi guadagnati con la corruzione e con le ruberie, Don Ciotti chiede un risveglio e una presa di coscienza da parte dei cittadini, ma gli italiani sono scoraggiati. Un sondaggio di qualche giorno fa mi ha stupito. Si è chiesto agli italiani se pensano che l’Expo e il Mose siano lo specchio della nostra società. Ebbene sapete come hanno risposto gli italiani? 46% lo pensano, solo il 39% pensano che gli italiani siano migliori di chi li governa. Chiaramente sulla vicenda è intervenuto anche il Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Alto tradimento, ovvero Corte marziale, anche se credo che resterà solo una sua opinione. Da noi non si arriverà mai al taglio di mani ai ladri o ad arrestare e sbattere in prigione un delinquente appurato per frode fiscale, ricordate invece in America Alphonse Gabriel Capone, meglio noto come Al Capone, nemico numero uno dell’Fbi che fu condannato solo per questo reato, evasione fiscale a 11 anni di reclusione? Da noi politici, corruttori e corrotti, hanno altre protezioni, lo stile è un’altro. Forse solo noi cittadini possiamo interrompere questa assuefazione al ladrocinio. Ma lasciamo i temi nazionali e veniamo velocemente ad affrontare alcune situazioni locali. Ci sono argomenti clamorosi.

ANZIO: QUANDO FARE DEL BENE TI SI RITORCE CONTRO. CHRIS CAPPELL COLLEGE Il segretario del Psdi Paride Tulli convoca una conferenza stampa e, dettagliatamente informa la stampa su una vicenda che non avrei mai voluto sentire. Il bravo Tito Peccia la illustra nel suo articolo e non la ripeto. E’ una di quelle storie che non sai come prendere e che ha creato disagio per chi ne deve parlare, perché la verità non va mai nascosta, e indignazione (vera o strumentale?) da parte di molti, anche se era prevedibile aspettarsela. Anch'io sono rimasto abbastanza sconvolto dalla notizia, proprio per il fatto che viene messa in discussione una donazione (anche se questo non sarebbe propriamente il termine esatto, visto che il terreno era del comune) fatta nel ricordo dell'unico ed amatissimo figlio. Un'opera che tutti ad Anzio considerano meritevole ed eccellente. Però non posso negare che le carte, quelle ufficiali, sono inquietanti. I guai nascono con la creazione della Onlus, con il comune che, sostituitosi alla Provincia che si rifiutava di pagare ad una Onlus rimborsi ingenti, senza rendicontazione, provvedeva direttamente, con la seconda "donazione" contenente regole capestro. Tutta questa polemica fa male, ma alcune questioni fanno preoccupare. Certo ad Anzio tutti sono grati, riconoscenti alla famiglia Cappelluti, vicini al loro dolore per la perdita prematura del figlio che hanno voluto ricordare con un’opera importante. Ma questo non ci può consentire di fare come gli struzzi e mettere la testa sotto la sabbia. Paride Tulli, il segretario del Psdi di Anzio ha portato carte esplosive che partono da una “soffiata”, ma che poi vengono sottoposte ad una minuziosa verifica. E, secondo Paride e le carte, le cifre finora versate alla fondazione dal Comune sono pari a 1.721.000 euro, 723.000 dei quali non sono stati più rimborsati dalla Provincia e costitui-

scono un vero buco nel bilancio. A Tulli risponde Pusceddu: “Non capisco cosa vuole contestare Paride Tulli. Se lo ritiene, facesse istanza di contestazione alla Corte dei Conti. Per quanto riguarda le fatturazioni, è vero, ci sono state delle carenze e abbiamo provveduto a correggere e rispedire il tutto. I rendiconti sono stati presentati. I soldi che il comune ha anticipato, ci verranno sicuramente restituiti, a differenza di quanto sostiene il segretario del Psdi. E sulla malafede legata alla testimonianza di De Angelis e della moglie all’atto di donazione non vedo qual è il problema che siano stati loro a testimoniare”. E Tulli, nel mio programma Revolution (643 digitale) dichiara che le carte non solo le invierà alla Corte dei Conti ma anche in Procura. Ecco perché bisogna farsi delle serie domande guardando le cifre e come il comune si è comportato, non supportato dalla Provincia, in questi anni. Dispiace anche a me questa situazione, che certamente non inietta fiducia in momenti in cui ne servirebbe ... ma i fatti sono fatti e i numeri sono numeri.

NETTUNO: LETTERA DI INCORAGGIAMENTO O GUERRA DICHIARATA? E veniamo a Nettuno. Il capo gruppo Pd Nicola Burrini, più che di burro sembra sia fatto di acciaio. Lo so, qualcuno potrebbe sostenere che è di gomma, vista la sua capacità di modellarsi secondo le esigenze del momento, ma questa volta, coadiuvato da Ernesto Flamini e Pamela Polito ha prodotto un documento politico che magari aveva l’intenzione di dare una sferzata alla giunta del comune di Nettuno guidata dal sindaco Alessio Chiavetta, ma che in realtà ne marca le distanze. Il sindaco, non porterebbe avanti azioni efficaci sul territorio. “E’ oramai passato quasi un anno dalla vittoria elettorale e dall’elezione dell’attuale Consiglio Comunale un lasso temporale che purtroppo non è coinciso con un’efficace e determinata azione sul territorio comunale così come previsto da quello stesso programma elettorale che ci aveva portato alla vittoria”. Così inizia il comunicato. Secondo Nicola Burrini mancherebbe un serio programma con precise

scadenze temporali, per affrontare con puntualità e determinazione i problemi e dare risposte tangibili alla città, Una maggiore attenzione alle fasce più deboli, l’attuazione di un piano per il completamento delle opere pubbliche cittadine ancora incompiute, il recupero di un rapporto di comunicazione e confronto con la cittadinanza, oltre che maggiore trasparenza. Alla faccia dell’incoraggiamento. Se queste parole vengono dal capo gruppo del Pd, forse all’interno del partito qualcuno dovrebbe iniziare a preoccuparsi. E’ vero che più volte viene richiamata la necessità del confronto, ma si sa, all’interno del Pd, da quello nazionale a quello locale (guardate cosa è successo a Livorno, dove i provenienti dal Pc hanno votato il movimento 5 stelle), più che di confronto a me sembra uno scontro vero. Certo che Alessio Chiavetta non è un clone di Renzi. Il segretario del Pd fa della comunicazione e dell’incontro con i cittadini, oltre alla narrazione e alle battute che contribuiscono ad alimentare un sogno di cambiamento non violento o maleducato, il sindaco Chiavetta non ha un buon rapporto ne’ con la gran parte della stampa, ne’ con i singoli cittadini, mentre è bravo con bilanci e leggi, più uno Stefano Fassina che un Renzi. Burrini, grazie anche alla sua provenienza, i popolari, sente che è il momento di spingere sull’acceleratore, ora che il primo cittadino sembra imbrigliato su alcune opere incompiute e lui, quell’acceleratore lo spinge al massimo. Ma torniamo alla corruzione. Il titolo di queste considerazioni, da cui siamo partiti è “ il diavolo e l’acqua santa”, ebbene le distinzioni si sono fatte labili, purtroppo spesso è difficile distinguerle, spesso vanno addirittura a braccetto. Qualcuno sostiene che sono la stessa cosa. Papa Francesco intanto insiste sui commenti contro la corruzione. L’ultimo monito rivolto a chi corrompe è che dice, andranno all’inferno quando moriranno e patiranno anche sulla terra. Dubito di questa ultima frase, per quanto riguarda l’inferno dopo la morte …. Va be. Io intanto raccolgo tutte le monetine da 1 o 2 centesimi che ho in casa … non si sa mai, potrebbero tornare utili per il lancio, ricordate il Rafael?


5

L’Amministrazione Bruschini è alla frutta

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Il Litorale

Pag.

Mentre le voci di corridoio riportano un quadro disastroso, il Primo Cittadino è ottimista e promette di arrivare al 2018

Dunque, ad Anzio, checché ne dica il sindaco Bruschini, l’Amministrazione comunale sembrerebbe essere arrivata inequivocabilmente alla frutta, il caos regnerebbe sovrano e, come sempre in questi casi, il tutto contro tutti avrebbe preso il sopravvento. Infatti, mentre il primo cittadino va proclamando che, pur avendo recentemente attraversato un delicato periodo di salute, sarà comunque in grado di restare saldamente alla guida dell’Amministrazione fino all’ultimo giorno del suo mandato e che, malgrado l’Italia stia attraversando un periodo economico piuttosto difficile che si riflette su tutti i suoi comuni, riuscirà ad avviare una nuova fase di sviluppo economico ed occupazionale anche attraverso la realizzazione del nuovo porto, mentre, ai “gufi” che sperano nel suo fallimento, manda a dire di non farsi soverchie illusioni, a Villa Sarsina, le cose, parrebbero andare in tutt’altro modo. Dopo le contestazioni mosse infatti dal Ministero dell’Economia prima, e dalla Corte dei Conti poi, che già avevano messo a dura prova i nervi tanto degli amministratori politici che di quelli di ruolo della città, a solleticare ulteriormente la già elevata tensione di palazzo, ha pensato l’assessore Patrizio Placidi il quale, senza mezzi termini, forte anche del parere del Segretario Generale Pompeo Savarino, ha fatto sì che la Giunta bocciasse la proposta fatta dal vicesindaco Giorgio Zucchini riguardo una sanatoria da adottare per salvare i tanto contestati compensi accessori dei dirigenti comunali. Ma Placidi, anche a fronte dei recenti proble-

GA

ZIA RAN

5 AN

mi di bilancio dovuti alla paralisi della macchina amministrativa, ha praticamente chiesto la testa del dirigente dell’area economico finanziaria Franco Pusceddu ritenuto, dall’assessore, responsabile delle contestazioni mosse dagli organi di controllo dello Stato. Quindi, a porre un ulteriore paletto alle azioni del suo vice Zucchini, è stato lo stesso sindaco Bruschini il quale, invece, ha espresso parere negativo circa la richiesta di affidare il controllo del sistema operativo computerizzato “Serpico” (per altro mal funzionante..) allo stesso Pusceddu lasciandolo così nelle mani di Savarino. Quindi, a rendere incandescente la già tanto bollente situazione, ha pensato bene prima,

NI

*iva esclusa

l’intoppo occorso nell’Ufficio Stipendi del Comune, a causa del quale, a maggio, i dipendenti dell’Ente non hanno potuto ricevere gli assegni familiari, poi, la questione riguardante la perdita di posti di lavoro dovuta al cambio della società incaricata della manutenzione dei giardini di Villa Adele. Insomma, anche se per porre rimedio ad almeno uno dei problemi sarebbe pronto un piano di rimodulazione dei quadri dirigenziali comunali, gli ingredienti per un esplosivo cocktail di tipo burocratico amministrativo ci sono tutti e, quello a cui potrà portare, tutto dà pensare tranne che ad un idilliaco proseguo dell’Amministrazione Bruschini. Tito Peccia

“In questi ultimi mesi ho attraversato un periodo di salute non semplice dal quale mi sto riprendendo ma, allo stesso tempo, vorrei tranquillizzare tutti che godo di ottima salute e che resterò alla guida dell’Amministrazione, per attuare il programma scelto dai cittadini, fino all’ultimo giorno del mandato che scadrà nel 2018”. Lo ha affermato il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschini, in riferimento alla situazione politica locale. “L’Italia attraversa un delicato periodo economico - continua il Sindaco Bruschini - che si riflette

CLIMATIZZATORI INVERTER 10.000 BTU € 405,00* 13.000 BTU € 440,00* 18.000 BTU € 699,00*

sui Comuni e quindi anche su Anzio ma, ne sono certo, riusciremo a mettere in campo le azioni necessarie per avviare, nonostante le difficoltà, una fase di sviluppo economico ed occupazionale che sarà anche collegata alla realizzazione del nuovo Porto ed al prossimo inizio dei lavori”. “Ai gufi, - conclude il sindaco di Anzio - che sperano sempre nel fallimento del Comune, dico di preoccuparsi di non fallire loro come a qualcuno già è capitato in passato. Siamo tranquilli e sereni, andiamo avanti per dare risposte alla cittadinanza”.  Comune di Anzio


6

“Vogliamo il confronto per dare risposte concrete”

Pag.

Il Litorale

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Pubblichiamo il documento politico dei consiglieri comunali di Nettuno Nicola Burrini, Ernesto Flamini e Pamela Polito

Nicola Burrini

E’ oramai passato quasi un anno dalla vittoria elettorale e dall’elezione dell’attuale Consiglio Comunale. Un lasso temporale che purtroppo non è coinciso con un’efficace e determinata azione sul territorio comunale così come previsto da quello stesso programma elettorale che ci aveva portato alla vittoria. I sottoscritti Consiglieri Nicola Burrini, Ernesto Flamini e Pamela Polito, ritengono necessario avanzare alcune considerazioni che possano rappresentare un’ulteriore e definitivo stimolo al fine di dare inizio ad un percorso definito e maggiormente incisivo nella realizzazione del programma di governo della città. Occorre procedere in tempi brevi alla costruzione di un percorso partecipato (Sindaco, Giunta e gruppi consiliari di maggioranza) per la definizione di un documento di programmazione il quale, riprendendo i punti del programma che hanno portato alla vittoria di questa maggioranza nelle ultime elezioni comunali e dopo aver individuato alcune priorità, consentirà di trasformare le proposte in azioni finalmente concrete. A tal fine si dovrà redigere un programma con precise scadenze temporali per affrontare con puntualità, determinazione e collegialità le scelte che devono essere messe in campo, allo scopo di dare, in tempi definiti, risposte tangibili alla città. Alla luce delle nostre riflessioni possiamo indicare alcune di queste priorità: - definire scelte di bilancio che, nel rispetto delle complesse normative nazionali e in una più chiara raffigurazione della situazione reale dell’amministrazione, privilegino azioni forti in campo sociale – attraverso una maggiore

Ernesto Flamini

attenzione verso le fasce sociali più deboli, quelle che più di tutte stanno soffrendo l’attuale situazione di crisi - e nel campo dell’economia locale rafforzando con propri stanziamenti le iniziative messe in campo dal Governo e dalla Regione per la ripresa dell’occupazione; - attivare una reale ed incisiva lotta all’evasione e all’elusione fiscale per il recupero di risorse da destinare ai settori sopra individuati; - attuare un puntuale piano per il completamento delle opere pubbliche cittadine ancora incompiute; - recuperare un rapporto di comunicazione e confronto con la cittadinanza mettendo in campo anche iniziative finalizzate alla maggiore trasparenza dell’azione amministrativa e di una più ampia partecipazione delle realtà sociali, associative e culturali locali; - verificare l’attività svolta da ogni singolo assessore comunale attuata per la realizzazione del programma di governo e nell’ambito specifico del proprio assessorato. In coerenza con questa volontà, i sottoscritti consiglieri si impegnano a sostenere le azioni e i progetti del Sindaco e della Giunta che siano volti a concretizzare le linee programmatiche sopraelencate e a realizzare quell’alleanza con i cittadini nettunesi, donne e uomini, per il futuro della città e per dare finalmente risposte definitive ai tutti quei cittadini che in noi hanno riposto fiducia attraverso il voto elettorale. Nessuno di noi deve dimenticare per un solo istante, l’impegno, il dovere e la responsabilità che abbiamo nei confronti dei cittadini che hanno dato noi fiducia. Dobbiamo mostrare di avere a cuore

Pamela Polito

ogni loro singola esigenza, soprattutto in un momento di così grave crisi economico-sociale. Il valore della politica al servizio del bene comune è stato da sempre il timone della nostra esperienza politica, e questo vogliamo e dobbiamo continuare a fare. Solamente un proficuo lavoro di squadra, in un’ottica di collegialità e di obiettivi condivisi, consentirà a tutti i consiglieri di adempiere, per quanto di propria competenza, alle funzioni di indirizzo e di controllo politico-amministrativo insite nel proprio ruolo. Riteniamo che questa sia la strada da percorrere per rilanciare fortemente l’azione politica di questa

Amministrazione nel rispetto reciproco e soprattutto, come detto, nel rispetto della Città e dei cittadini di Nettuno. Proprio per questi motivi dovremo lavorare con impegno e determinazione nel futuro, tralasciando sterili polemiche, personalismi di ogni genere, e lentezze determinate da rendite di posizione che l’iniziativa coraggiosa e dirompente del Governo Renzi sta spazzando via contribuendo a modificare decisamente il clima politico nazionale. Vogliamo che questo clima cambi anche qui nella nostra Nettuno, ridando alla politica i giusti interpreti e non figure e ruoli che poco hanno a che fare

con quei valori che da sempre ci contraddistinguono. Faccia politica chi crede con fermezza ed etica nel valore del bene comune. Ci si confronti con figure che prendano in mano la situazione senza delegare o cedere a logiche di divisione e interessi personali. Noi vogliamo il bene della Città, dei cittadini, tutti. Non vogliamo dividere. Non abbiamo questo delirio tipico di coloro che ignorano, degli ignoranti. Non ci innalziamo a tuttologi che tutto sanno e tutto risolvono. Noi vogliamo confrontarci, e soprattutto dare risposte concrete, reali ed immediate a tutti i cittadini di Nettuno.

Ufficio Tributi Anzio Informazioni Alla Cittadinanza Rispetto Ai Tributi Del Comune Di Anzio: - per l’IMU riferito ad immobili diversi dall’abitazione principale: L’acconto deve essere versato per gli immobili non esenti entro il 16 giugno 2014, nelle misura del 50% dell’ imposta calcolata applicando l’ aliquota del 10.60 per mille utilizzando il modello F24 con i medesimi codici tributo dell’ anno precedente. - per la TARI (Rifiuti): Saranno inviati avvisi di pagamento con scadenza 30 giugno, sulla base delle tariffe del 2013, in attesa dell’approvazione del Piano Finanziario per l’anno 2014. Le altre due scadenze della TARI saranno 30 settembre e 30 dicembre 2014. Si ricorda ai contribuenti che è stato realizzato un cassetto tributario sul sito www.comune.anzio.roma.it dove,

con una semplice iscrizione, sarà possibile consultare la propria posizione tributaria e stampare l’avviso di pagamento, eliminando qualunque ed eventuale disguido di recapito. - per la TASI (Tassa servizi indivisibili istituita dallo Stato): L’Amministrazione Comunale,

per andare incontro alla cittadinanza e vista la proroga del Governo, ha rinviato l’approvazione della delibera riferita alle aliquote TASI e quindi i contribuenti interessati non sono tenuti ad effettuare il versamento in acconto di giugno. Comune di Anzio

Ufficio Tributi di Anzio Casa di Riposo per Anziani POMEZIA - ROMA

Per persone autosufficienti e parzialmente autosufficienti

Per INFORMAZIONI PRENOTAZIONI: Tel. 06.91802050 328.2072102 - 328.2072100 info@parcoulivi.net www.parcoulivi.net


La sinistra Doc Trasparenza amministrativa Il comunicato politico su Nettuno di SEL

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

È passato un anno dall’inizio del secondo mandato di Alessio Chiavetta a Sindaco di Nettuno, e la cura della città non brilla d’iniziativa. Chiavetta governa con una maggioranza di centro destra, anche perché, oltre gli accordi stretti, prima, durante e dopo le elezioni, con esponenti di destra ad essi si aggiungono i consiglieri comunali che, molto disinvoltamente, sono passati dalla lista civica marcata Matteo Renzi a formazioni politiche di destra. Purtroppo, non è come predica qualcuno, non è una questione di ideologie da superare, i valori di buon governo della sinistra sono vivi e vegeti e si chiamano beni comuni, trasparenza amministrativa ed interessi della collettività . Non siamo tutti uguali, anche se comprendiamo la necessità del superamento di queste “ideologie” da parte di chi ha motivazioni diversificate. La città in questo anno ha subito molte offese, c’è una buca in pieno centro cittadino che racconta una storia negativa, perché, a leggere le carte, è proprio strano il fatto di non aver acquisito il parere del genio civile, come andava verificata l’esistenza dei vincoli ambientali, come sembra proprio particolare che non si sia proceduto ad un affidamento per gara. Tanto per dirne qualcuna, ora arrivano le scuse e le promesse di imminente costruzione della grande opera. Fare l’opera a tutti i costi, con i soldi dei cittadini, ci sembra una soluzione peggiore del pro-

blema, perché non assicura la funzionalità della struttura, soprattutto in una città che ogni volta che piove si allaga. Si potrebbero fare tour guidati alle “incompiute” un giretto a Piazzale Michelangelo, nel quartiere cretarossa, dove un qualsiasi mastro d’opera , avrebbe potuto ben spiegare al saccente s indaco che non poteva reggere un’opera di maquillage come il rifacimento del calpestabile, ma serviva rafforzare tutta la struttura. Una bella passeggiata al teatro, ormai casa per senza tetto, guscio vuoto in attesa di finanziamenti mai arrivati. Poi ci sono i parchi chiusi, quelli abbandonati a se stessi, gli appelli inutili per richiedere soldi per Torre Astura e Forte Sangallo, le strade ed i marciapiedi sono impresentabili proprio come prima, anzi peggio di prima, perché il tempo passa. Il biglietto da visita della Nettuno turistica sono i mercatini sul lungomare, le manifestazioni dal costo esoso, le false sagre che durano estati intere. Tanto per citare solo qualche fatto. Ma il centro sinistra non è Chiavetta che forse non rappresenta più neanche il PD , per questo facciamo appello a tutte le forze vive della città, comitati e movimenti, per imporre insieme alla pubblica opinione l’idea che esista un’altra maniera di amministrare, perché finora solo SEL ha ufficialmente da tempo rinnegato Chiavetta Alessio ed i suoi amici. Circolo SEL “Anzio Nettuno Litorale Sud”

Il Litorale

Per la pubblicità su 06.9107107 - 06.9122667

Il Litorale

Pag.

7

Il Comune di Anzio è inadempiente al decreto trasparenza 33/2013

Continuano le polemiche sul mancato rispetto da parte dell’amministrazione Bruschini del decreto legislativo 33/2013, che impegna le amministrazioni ad applicare le norme sulla trasparenza per prevenire fenomeni di corruzione, favorire l'integrità nelle pubbliche amministrazioni e migliorare la fiducia con il cittadino-contribuente, che può vedere on line, sul portale del comune, il percorso dei contributi pubblici. Dopo aver portato più volte all’attenzione della Giunta Bruschini il problema della trasparenza amministrativa, anche attraverso la convocazione della commissione garanzia e controllo presieduta dallo stesso Mingiacchi, il Pd di Anzio ha deciso di scrivere al Presidente dell’Autorità Nazionale AntiCorruzione e per la valutazione e la trasparenza delle amministrazioni pubbliche, al Prefetto di Roma e alle autorità locali. Ad annunciarlo è Andrea Mingiacchi, capogruppo del gruppo del Pd di Anzio che spiega così il motivo di questa decisione. “Abbiamo scritto al Presidente dell’A.N.A.C., l’Autorità Nazionale AntiCorruzione e per la valutazione e la trasparenza delle amministrazioni pubbliche, al prefetto di Roma, nonché alle autorità locali, - spiega Mingiacchi - per denunciare la pigra se non inesistente azione amministrativa che la Giunta Bruschini ha sino adesso messo in campo per rispettare il decreto sulla trasparenza 33/2013. I cittadini di Anzio hanno il sacrosanto diritto di iniziare a partecipare ad una politica per la città dove documenti ed atti amministrativi siano sempre e tempestivamente on line”.

“Ci auguriamo - conclude Mingiacchi - un pronto intervento in merito alla risoluzione di questo gravissimo handicap per l'amministrazione di Anzio, che non è solo risolvibile attraverso la nomina del responsabile per la trasparenza, ma deve essere supportato dalla volontà politica di creare un gruppo di lavoro che organizzi degli standard per far fun-

zionare e rendere operativa la pagina "Amministrazione Trasparente". Ci aspettiamo un tempestivo intervento dell'amministrazione di centro destra, e nel frattempo il gruppo consiliare del PD di Anzio non starà con le mani in mano. Non è questo un momento storico in cui affondare nelle paludi del torbido”. Ufficio Stampa Mingiacchi Pd

Refezione scolastica

Si comunica che, per andare incontro alle esigenze delle utenze del servizio di refezione e trasporto scolastico, sul sito del Comune di Anzio www.comune.anzio.roma.it, con apposito link, sono disponibili i moduli di iscrizione per l’anno A.S. 2014/2015 con scadenza 20 giugno 2014. Comune di Anzio

Azienda agricola a conduzione familiare

ANZIO - LIDO DEI PINI - Via dei Gelsi, 196 Tel. 06.9891202 - Cell. 339.7130939 www.ilvecchiovile.it

PRODUZIONE ARTIGIANALE DI TUTTI I TIPI DI FORMAGGI DI PECORA

ALLEVAMENTO E MACELLAZIONE DI: POLLI, BOVINI, SUINI E OVINI

uova fresche Ricotta calda tutti i giorni

su ordinazione PACCO FAMIGLIA di kg 5,00 a €10,00 al kg

Vastissimo assortimento di formaggi con lavorazione particolare (spezie, noci, pistacchi, pepe) stagionati nel fieno, nella vinaccia e tantissimo altro ancora

I PRODOTTI SONO SENZA GLUTINE tutti i nostri animali sono allevati allo stato brado

FINE SETTIMANA POLLI


La sicurezza sulle spiagge Sanità Lazio

Pag.

8

Il Litorale

Incontro voluto dall’assessore Verdolino per gli operatori e fruitori delle spiagge

Giovedì 5 giugno nella sala del consiglio del Comune di Nettuno si è tenuto l’incontro voluto dall’assessore Verdolino “Rapporto sulla sicurezza delle spiagge di Nettuno”. L’interessante presentazione del prof. Fausto Onori, della protezione civile, non è stata rivolta soltanto agli operatori del settore balneare ma ha interessato anche i fruitori delle nostre spiagge. Egli ha presentato le caratteristiche dei due settori balneari a cavallo del porto turistico di Nettuno, ha dato indicazioni per capire la pericolosità di alcuni atteggiamenti comuni e indicazioni per valutare il pericolo scaturito dalle correnti marine. Il prof. Onori ha curato la preparazione di nuovi bagnini di salvataggio chiarendo e sottolineando funzioni e professionalità. E’ evidente che la conoscenza di specifiche norme e la lettura delle segnalazioni specifiche dei bagnini (le famose bandiere, rossa pericolo per mareggiate con divieto di balneazione, gialla vento forte per cui massima attenzione) nonché cartelli informativi sono strumenti per non incorrere in incidenti. L’assessore Verdolino ha con rammarico evidenziato difficoltà comunali per la fornitura di cartelli ma si è impegnato a trovare soluzioni per informare i bagnanti di eventuali pericoli e fornire strumenti di conoscenza. Dati statistici riferiti alla presenza di bagnanti nelle giornate più calde e festive (cittadini, villeggianti, pendolari) riportano che la presenza può essere valutata in circa 19.000 persone. Questo flusso va salvaguardato e controllato. L’addetto alle relazioni esterne della Capitaneria di porto Jacopo Perna ha illustrato le funzioni della Guardia Costiera ed il contenuto dell’ordinanza che ad ogni stagione balneare viene emessa. Essa contiene le indicazioni delle attrezzature obbligatorie e le regole comportamentali dei gestori di stabilimenti balneari e dei bagnanti. Ha illustrato anche le norme atte a salvaguardare i conduttori di imbarcazioni a motore e non (barche, pattini, motoscafi etc.). La Guardia Costiera oltre a svolgere attività di polizia del mare interviene anche in soccorso di quanti si trovino in difficoltà ed è disponibile a dare suggeri-

menti ed informazioni a tutti coloro che ne facessero richiesta. È un corpo della Marina Militare Italiana. Un operatore balneare ha denunciato le difficoltà scaturite dagli abusivi che lucrano sulle spiagge libere a costo zero. I gestori legali sono tenuti a curare 20 metri di spiaggia libera confinante con i due limiti della concessione. Costi non indifferenti aggravati dalla sleale ed illecita concorrenza di quanti senza autorizzazioni né costi sottraggono clientela. Nella lotta nei confronti di costoro concorre la Guardia Costiera ma carenza di personale e i vantaggi per gli evasori sono tali da essere perniciosamente presenti. Accolta la denuncia dal dottor Verdolino che comprende le difficoltà degli operatori e se ne fa carico per sollecitare interventi e mezzi da parte dell’amministrazione comunale. La chiusura dell’interessante incontro ha visto l’assessore al turismo e attività produttive consegnare il diploma di Bagnino di salvataggio a quanti hanno superato i test dopo la formazione (Safety Beach Management) tutti giovani e con una presenza femminile. Verdolino, che è un ottimo mediatore, percepisce necessità e conosce limiti per possibili interventi immediati. La sua principale idea e finalità è l’ incremento turistico, il religioso, la strada del vino, la balneazione,

l’interesse storico, archeologico o attività culturali che potrebbero essere organizzate in loco. Egli sa che è una fonte di reddito. Oltre a favorire attività commerciali o culturali serve ad incrementare gli introiti comunali. E’ un fine comune, quindi collegiale e privo di colore partitico. Ha una carica di fede nel rilancio della città Nettuno. Il turismo tocca tutti i punti nevralgici economici della comunità, commercio, ricezione, servizi, e può favorire l’ accelerazione del soddisfacimento delle esigenze cittadine. L’assessore Verdolino ripone molta fiducia nella collaborazione di quanti vogliano offrirgli suggerimenti, progetti e disponibilità operativa. Necessita il coinvolgimento di tutti i Nettunesi. LE BANDIERE DEI BAGNINI DI SALVATAGGIO BANDIERA BIANCA – Segnala che il servizio di salvataggio è operativo e che le condizioni meteo sono ideali e sicure per la balneazione ed il noleggio dei natanti; BANDIERA ROSSA – Segnala balneazione pericolosa per cattivo tempo o per assenza del servizio di salvataggio; BANDIERA GIALLA – Segnala l’obbligo di chiusura degli ombrelloni in presenza di forti raffiche di vento. Gennaro Punzo

FABBRICA AVVOLGIBILI in PVC e ZANZARIERE

accessori - motori vendita a porte a soffietto l pubblico veneziane box doccia e vasca rivestimenti murali in pvc

VIA NETTUNENSE, 194 - APRILIA

Tel. 06.92703369 www.metalplastaprilia.it

ZANZARIERE SU MISURA

CON RETE ANTIPOLLINE POLLTEX PER UNA PROTEZIONE TOTALE AI SOGGETTI ALLERGICI CONTRO I POLLINI ESTERNI

Interrogazione dell’on. Zaratti al Ministro della sanità ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Claudio Pelagallo

“Nell’ospedale Villa Albani di Anzio,- si legge nell’interrogazione- struttura storicamente riconosciuta come punta di eccellenza della Sanità Laziale per la riabilitazione, sono attivi 35 posti letto di riabilitazione post acuzie (cod.56) e 4 posti di day hospital. La delibera del commissario ad Acta per la sanità della Regione Lazio- ne prevede la chiusura. Attualmente nei distretti H4 (Pomezia) e H6 (Anzio e Nettuno) della ASL RMH, dove sono residenti circa 207.000 persone. Con la chiusura dei posti letto dell’Ospedale Villa Albani resterebbero solo i posti letto della Clinica privata Villa dei Pini, questo comporterebbe un drastico spostamento verso il basso dello standard previsto per legge con un numero di posti letto per 1000 abitanti pari allo 0,15. Quindi nettamente inferiore allo standard 0,7 posti letto per mille abitanti per la riabilitazione previsto dalla legge 7 agosto 2012, n. 135”. “E’ assurdo chiudere l’unica struttura per la riabilitazione ortopedica del litorale. -dichiara Claudio Pelagallo della Segreteria Regionale di Sel Lazio, che nelle scorse settimane ha raccolto i dati sull’ospedaleSe si attuasse quando previsto dal piano, una volta operati i pazienti non avrebbero più un struttura specializzata per la riabilitazione. Questa resterebbe solo appannaggio delle Cliniche private convenzionate”. “Quale sarebbe il risparmio nel chiudere una struttura pubblica efficiente, per poi dare il servizio al privato?”. “Con la prevista chiusura dei posti letto della riabilitazione del Villa Albanicontinua l’interrogazione- si arriverebbe al paradosso che in tutto il distretto H4 e più in generale in tutta la ASL RMH non esisterebbero più posti letto per la riabilitazione pubblici”. Per questo l’On Zaratti - chiede al Ministro in indirizzo quali azioni intenda mettere in atto, nell’ambito delle proprie competenze, per scongiurare la soppressione di un presidio sanitario fondamentale per il diritto alla salute dei cittadini del Litorale Laziale”. Ecco Il testo integrale dell’interrogazione a risposta scritta Al Ministro della Salute Per sapere – premesso che: Il decreto del Commissario ad Acta del 5/7/ 2013 n.U00314 “Adozione della Proposta di Programmi Operativi 2013- 2015 a salvaguardia degli obiettivi strategici di Rientro dai disavanzi sanitari della Regione Lazio” pubblicato sul bollettino ufficiale della regione Lazio n. 56 prevede la chiusura dei posti letto di riabili-

Filiberto Zaratti

tazione dell’Ospedale Villa Albani di Anzio, oltreché di quelli dell’Ospedale Spolverini di Ariccia, nel comprensorio della ASL RMH. Nell’ospedale Villa Albani di Anzio, struttura storicamente riconosciuta come punta di eccellenza della Sanità Laziale per la riabilitazione, sono attivi 35 posti letto di riabilitazione post acuzie (cod.56) e 4 posti di day hospital, la struttura ospita tra l’altro 30 pazienti gravemente disabili. Nell’anno 2013 all’Ospedale Villa Albani tra visite specialistiche, fisiatriche e fisioterapia ambulatoriale (codice 56) sono state eseguite n. 49.714 prestazioni. N. 180 i pazienti riabilitati post interventi protesici. Mentre 2.355 sono stati i ricoveri in day hospital. Attualmente nei distretti H4 (Pomezia) e H6 (Anzio e Nettuno) della ASL RMH, dove sono residenti circa 207.000 persone, sono attivi 71 posti di riabilitazione (degenza ordinaria e day hospital) dell’Ospedale pubblico Villa Albani e della Clinica privata convenzionata Villa dei Pini, con un numero di posti letto per 1000 abitanti pari allo 0,34, quindi nettamente inferiore allo standard 0,7 posti letto per mille abitanti per la riabilitazione previsto dalla legge 7 agosto 2012, n. 135. Con la chiusura dei posti letto dell’Ospedale Villa Albani resterebbero solo i posti letto della Clinica privata Villa dei Pini, questo comporterebbe un drastico spostamento verso il basso dello standard previsto per legge con un numero di posti letto per 1000 abitanti pari allo 0,15. Con la prevista chiusura dei posti letto della riabilitazione del Villa Albani si arriverebbe al paradosso che in tutto il distretto H4 e più in generale in tutta la ASL RMH non esisterebbero più posti letto per la riabilitazione pubblici. La riabilitazione resterebbe solo appannaggio delle Cliniche private convenzionate. Con il taglio dei posti letto previsto nel piano La riabilitazione ortopedica di eccellenza come quella erogata dall’Ospedale Villa Albani di Anzio, risulterebbe gravemente deprivata. Se corrisponda al vero la volontà di chiudereil Reparto di riabilitazione dell’Ospedale Villa Albani di Anzio unico presidio pubblico per la riabilitazione ortopedica in territorio vasto e densamente popolato quali azioni il Ministro in indirizzo intenda mettere in atto, nell’ambito delle proprie competenze, per scongiurare la soppressione di un presidio sanitario fondamentale per il diritto alla salute dei cittadini del Litorale Laziale On. Filiberto Zaratti


A

C

L

R

E

OSCUOL T U

A Z ZE

AUTOSCUOLA CLAZZER-LAVINIO

PROMOZIONE ESTATE 2014

PATENTE “B” 149,00 € -

L’OFFERTA INCLUDE Iscrizione, corso di teoria, rilascio foglio rosa, visita medica Assistenza 1° esame di teoria Assistenza 1° esame di guida N. 2° lezioni di guida

€ 149,00 € 0,00 € 0,00 € 0,00

DOCUMENTI ISCRIZIONE n. 4 foto tessera, marca da bollo da 16,00 €, carta di identità, codice fiscale, n. 1 conto corrente da 24,00 €, n. 2 conti correnti da 16,00 €

Vieni a trovarci in via di Valle Schioia 63 - LAVINIO, troverai personale altamente qualificato e abilitato che effettua: CORSI C.Q.C. merci e persone Per patente Nautica a motore e a vela Per patenti AM • A • B • C • D BE • CE • DE • CAP-B

Siamo a vostra disposizione anche per: RINNOVO PATENTE; DUPLICATO PATENTE; PATENTE INTERNAZIONALE; RICONOSCIMENTO e CONVERSIONI delle PATENTI ESTERE; RICHIESTA CARTE TACHIGRAFICHE.

Tel. 069873380 • info@autoscuoleclazzer.it WWW.AUTOSCUOLECLAZZER.IT


10

Di Malox in peggio: la debacle di Grillo

Pag.

Il Litorale

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

L’insuccesso del Movimento 5 Stelle non è elettorale ma politico. La strategia della comunicazione buffonesca non diverte più

Tutto è relativo: il successo e l’insuccesso in politica sono sempre rapporti fra risultati ed aspettative ed è saggezza strategica, oltre che scaramantica, non alzare troppo l’asticella delle aspettative per evitare di dover fare i conti con una realtà deludente. Lo sanno quei politici italiani che in ogni elezione hanno sempre trovato il modo per indorare una pillola amara. E’ stupidità politica gridare (e quando dico gridare intendo gridare) ai quattro venti di essere certi di scalare il Monte Bianco quando poi si riesce a raggiungere a mala pena la Maielletta. Meglio, comunque, la ridicola arrampicata sugli specchi di un uomo politico, che resta tale anche il giorno dopo, piuttosto che il comportamento di un uomo politico che il giorno dopo si trasforma in clown per giustificare l’insuccesso E poi i soliti attacchi alla stampa ed ai giornalisti danno il segno di un’insofferenza che, per fortuna, non ha avuto occasione di diventare la campagna di epurazione annunciata in rete solo qualche giorno prima. Abbiamo lasciato decantare l’insuccesso elettorale di Grillo e del suo movimento, proprio per poterne analizzare i risvolti ed il significato col senno delle reazioni postume. E’ noto ai lettori di questo periodico che la mia convinzione nei confronti di questo movimento non ha niente a che vedere con la politica ma più semplicemente con la logica storica e con il buon senso sociologico. Ritengo che il Movimento 5 Stelle sia un contenitore in cui i cittadini italiani hanno gettato il loro malcontento ed anche la loro indignazione per una classe politica corrotta ed incapace. Ad esso va comunque il merito di aver incanalato la rabbia in un solco di dibattito democratico anche se sterile. L’analisi dei flussi sociologici, visti in modo storico, alternano sempre periodi gloriosi a periodi decadenti ed i cambiamenti di tendenza hanno spesso coinciso, nel passato,

con momenti drammatici. Quindi, come ho avuto già occasione di scrivere sul Litorale, il Movimento 5 Stelle non avrà più ragione d’essere quando le ragioni del malcontento rientreranno nell’ambito di parametri che una società complessa e complicata come la nostra riterrà accettabili. Questa convinzione deriva dal fatto che ritengo che sua durata nel tempo ed il suo approccio “culturale” non trovino spazio nella logica, nella tradizione e nella storia di questo Paese. Il segno della delusione, almeno rispetto alle aspettative concepite e costruite in modo quasi autolesionistico, errore grave per un esperto di comunicazione come Beppe Grillo, è nel senso di smarrimento manifestato dal gregge. La lenta ma inesorabile opera di sgretolamento cresce col maturare dei cittadini deputati e senatori nei loro ruoli e nelle loro frustrazioni. Il venticello dello scontento serpeggia fra loro e cresce d’intensità nella consapevolezza di un negazionismo sterile e dell’assenza di vere prospettive politiche condivise. La crescita nei loro ruoli e la loro inevitabile trasformazione da cittadini ad uomini politici invece di giovare al Movimento alimenta un dissenso che la connotazione dittatoriale del movimento, camuffata da democrazia della rete, può solo rinviare nel tempo ma che non può che avere un epilogo: lo sgonfiamento del Movimento 5 Stelle e la sua rapida scomparsa dalla scena politica. Trovo imbarazzante che la critica politica, anche quella dotta, riesca talvolta ad accreditare di significati strutturali e di contenuti sociali ciò che un osservatore, che guardi con occhio semplicemente disincantato, vede come grande boutade clownesca ricca di una forte verve comica ma priva di reale consistenza politica. Proposte inattuabili, come un referendum per abolire un trattato internazionale, ricette insostenibili come il salario di 1000 Euro a tutti i cittadini

disoccupati, quando milioni di italiani vanno al lavoro per guadagnarne 800 al mese; richiesta di impeachment per un Presidente della Repubblica che è stato richiamato a gestire un situazione difficile del nostro Paese, il paradosso come strumento di dialettica politica, fanno parte di un programma non programma che dovrebbe vedere nella rete di qualche migliaio di cittadini dotati di ADSL il parlamento allargato ed in qualche decina di portavoce lo strumento rappresentativo. E sopra tutti un pifferaio che rivendica il ruolo di semplice megafono ma caccia via chiunque si azzardi ad esprimere un’opinione divergente. Un megafono è un apparecchio che amplifica un suono. Chi ha emesso il suono che ha portato Grillo che, giova ricordare è votato per la grande maggioranza da persone di sinistra, ad un incontro segreto con il Nigel Paul Farange, capo del-

l’UKIP, un partito fortemente di destra con connotazioni xenofobe? Chi ha deciso un fatto cosi importante di strategia politica? Certamente non la rete, certamente non i portavoce dei cittadini, certamente non i simpatizzanti del Movimento che hanno duramente criticato il megafono facendolo andare su tutte le furie. La debacle di Grillo e del suo Movimento non è elettorale ma politica ed è stata voluta da una strategia stravagante come stravagante è il programma elettorale presentato (basato sul solito apriscatole arrugginito), stravagante come la strategia di una comunicazione buffonesca che a lungo andare non diverte nemmeno più ma che rischia di vedere i suoi paradossi mostrare tutto il limite di quello che personalmente ritengo un grosso bluff della nostra storia politica presente. Lo staff responsabile della comunicazione (chi sa che cosa è?) del gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati, ha redatto un documento di critica del modo con cui la campagna elettorale è stata condotta, fatto che il megafono ha preso così male da indurlo ad andare a rifugiarsi a villa Corallina, la sua bella casa costruita sulla duna di Bibbona, per smaltire l’onta di un altro piccolo strappo di lesa maestà. Il Blog di Beppe inizia una controffensiva che, a mio avviso, è un altro errore di strategia della comunicazione; il giorno dopo titola “Grillo non si deve dimettere” (da che cosa? ndr) e giù con la solita arrampicata italiana per razionalizzare la sconfitta. Niente di nuovo sotto il sole. La graduale lenta ed inesorabile erosione nella struttura più che nel computo delle adesioni elettorali, continua. La formazione di un nuovo gruppo parlamentare, costituito da una dozzina di transfughi al Senato, ha già tolta una stella da una denominazione che è ancora più cretina di quella di “Forza Italia”. Il

piccolo trauma elettorale ha fatto lievitare il dissenso interno dando coraggio ai più coraggiosi che hanno azzardato “ma se uno dice se perdo mi ritiro allora dovrebbe mantenere la parola”. Vi sarà qualche strigliata, qualche riunione a Roma del tipo di quelle in cui Grillo indossa la cravatta, ma il pifferaio col megafono ricompatterà il suo popolo e riparerà il suo giocattolo minimizzando il guasto; lo farà ponendo al futuro i verbi di conquista ma, peccato per lui, non sarà capace di dare una misura al suo approccio politico, una logica alla sua pur rispettabile battaglia, un programma politico al suo movimento; non sarà capace di comprendere che di antipolitica si può nascere, si può crescere ma di sola antipolitica si muore. Sempre. Nella storia degli ”one-man party” avviene quasi sempre che il padrone del vapore lo affonda pur di non vederlo in nelle mani di un altro capitano. Lo ha fatto Mastella, lo ha fatto Di Pietro, lo ha fatto Casini, lo ha fatto Fini e Berlusconi ce la sta mettendo tutta. Il genitore uccide la propria creatura: questo è l’esito di partiti politici strutturati, quelli che godono di una parvenza di democrazia interna. Il Movimento 5 Stelle non è un partito, non ha una struttura interna, anzi non ha una struttura, non esiste un’oligarchia che affianchi l’azione del capo in una specie di eutanasia programmata. Un duumvirato senza corte e con soli sudditi, che basa il suo potere nella proprietà del simbolo, non sarà nemmeno nelle condizioni del “muoia Sansone” per distruggere la propria creatura; è più probabile che sarà la creatura, giunta all’età della ragione, a prendere a calci un genitore divenuto insopportabile ed a finire nel nulla insieme a lui, per l’incapacità, o forse è meglio dire l’impossibilità di trovare una ragione valida alla propria esistenza. Sergio Franchi


Mozione approvata all’unanimità

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Il Litorale

Pag.

Il Comune di Anzio al fianco dei cittadini di Lido dei Pini per salvare la pineta

“Piove governo ladro” anche se qualche volta c’è un piccolo raggio di sole. L’atteggiamento critico nei confronti della classe politica ha una base ampia e condivisa, una platea che fischia uno spettacolo indecente o la curva dello stadio che inveisce contro giocatori venduti. La critica è generalmente basata su di una convinzione generalizzata : i politici si fanno eleggere a cariche rappresentative per raggiungere obiettivi personali che non sono solo quelli dettati dall’ambizione ma spesso riguardano interessi economici e qualche volta si trasformano nei fatti di cronaca che la gente comune è costretta a subire quotidianamente e senza eccezione di colore politico . Ben lontana, comunque, dalla prospettiva di molti fra coloro che fanno politica in Italia è la volontà di servire la comunità. La libera critica giornalistica, però, quando non usa ripararsi in nessuna stalla e si abbevera in aperta campagna, ha il dovere di segnalare quei rari segni di obiettività politica basati su di un genuino spirito di servizio. Enti, associazioni e cittadini di Anzio si sono alleati per cercare di evitare un piccolo dramma ecologico: l’estinzione della Pineta della Gallinara, quel polmone verde che da il nome al Lido dei Pini. Dopo un anno di pressioni, preghiere e qualche inevitabile improperio nei confronti del governo del Comune di Anzio e di quello della regione Lazio, qualcosa si cominciato a muovere. La Regione è finalmente intervenuta ed il Comune di Anzio, nelle persone del suo Sindaco e del suo Assessore all’Am-

biente, hanno ribadito l’ intenzione di porre in atto tutti gli strumenti necessari per curare la malattia che ha colpito la pineta e, successivamente, per provvedere alla necessaria piantumazione di nuovi esemplari di pini in sostituzione di quei tanti che sono stati abbattuti nel corso degli ultimi tre anni. Ma la formalizzazione di questa volontà è avvenuta in occasione del Consiglio Comunale del 20 maggio ed il merito va tutto al Consigliere d’opposizione Ing. Bernardone. Nei primi giorni di maggio qualche cittadino, con la tessera di imbecille, ha ritenuto opportuno compiere un atto stupido, per l’intento che intendeva raggiungere e spregevole per il suo significato simbolico. Ha ritenuto necessario esercitare il suo diritto all’imbecillità segando tre belle piante di querce di media grandezza ed una decina di piccoli pini che furono piantati dalle scolaresche del quartiere in occasione della festa nazionale dell’albero 2013. Se l’intenzione del cittadino imbecille era quella di tenere sgombro lo spazio per altri usi si può concludere che ha raggiunto lo scopo esattamente opposto. Sta di fatto che gli alberi verranno ripiantati in numero maggiore di quelli tagliati e nelle stesse posizioni di quelli che vi erano precedentemente piantati. Lo sdegno dei cittadini è stato recepito anche dal Consigliere Bernardone ed è stato portato dallo stesso nella riunione del consiglio comunale del 20 maggio. L’Ing Bernardone ha presentato una mozione, che ha posto in votazione con l’invito a tutta l’assemblea non solo di votarla ma

di farla propria Visto in valore simbolico che l’atto vandalico ha per i bambini che piantarono gli alberi, per i cittadini di Lido dei Pini, che stanno facendo una battaglia per salvare la pineta e per la gente perbene, che non può mandar giù azioni di questo genere. La mozione, che è stata approvata all’unanimità, impegna il Comune di Anzio a - 1. esprimere, con il presente documento, la ferma condanna di atti come quelli perpetrati ai danni della pineta e l’altrettanto ferma determinazione a sostenere le iniziative che la cittadinanza sollecita per l’immediata piantumazione degli alberi selvaggiamente tagliati, con azioni di patrocinio, di sostegno economico laddove necessario e di partecipazione e solidarietà alle associazioni ed ai cittadini impegnati nella salvaguardia di quel sito; - 2. sollecitare ed ove possibile completare in modo autonomo e con urgenza, tutti gli approfondimenti scientifici necessari all’individuazione delle cure fitosanitarie necessarie a debellare il coleottero Tomicus destruens e le ulteriori patologie che minacciano l’integrità del patrimonio arboreo della pineta. - 3. avviare un ciclo di incontri tematici delle commissioni consiliari competenti (es. ambiente – urbanistica –patrimonio) per pervenire ad un organico programma di riqualificazione della pineta che contempli la pianificazione di opere ed interventi, la disciplina d’uso con particolare riguardo alle condizioni da rispettare per l’affidamento in concessione di spazi, circoscritti e delimitati, per attività ricreative o

commerciali ed infine il progressivo recupero ambientale attraverso il rimboschimento dell’area e la sistematica ripiantumazione degli alberi abbattuti; - 4. coinvolgere, in modo diretto e fattivo, nei lavori delle commissioni consiliari i cittadini che a vario titolo si sono organizzati per offrire il loro contributo alla tutela di questi importanti beni pubblici al fine sia di acquisire elementi di conoscenza e collaborazioni utili sia di sottolineare il merito ed il valore del senso civicoche si oppone al vandalismo ed al degrado. Diamo atto al Consigliere Bernardone per la sua sensibilià che, dobbiamo riconoscere, aveva già avuto un precedente nel Consigliere Tontini, che aveva già presentato un interrogazione nel merito e ad altri rappresentanti politici locali che si erano già interessati, anche se in modo meno incisivo, nell’affiancare gli sforzi del Gruppo Operativo Salviamo la Pineta. In risposta il Gruppo ha subito manifestato la disponibilità a partecipare a qualsiasi con-

11

sesso propositivo e decisionale che abbia come scopo il salvataggio della Pineta della Gallinara. Da contatti successivi alla seduta del Consiglio Comunale sembra che il Comune abbia recepito i suggerimenti tecnici e logici di evitare o ridurre drasticamente l’utilizzazione traumatica del terreno da parte delle giostre nei mesi di luglio ed agosto. Se ciò fosse confermato credo dovremmo dedurre che la mozione approvata sta dando frutti reali ed immediati e che l’atto teppistico del taglio degli alberi ha realmente raggiunto lo scopo opposto a quello che forse i suoi autori si erano prefissato. Il Gruppo Operativo resta un’aggregazione completamente apartitica ma continua ad incoraggiare tutte le disponibilità e tutte le sensibilità della politica sociale a collaborare nel lavoro comune di salvare un perla naturale del nostro litorale. Terremo informati tutti i lettori del Litorale, tra cui i tanti aderenti al Gruppo Operativo, sull’evolversi degli eventi. Sergio Franchi


Sindaco, lavoriamo insieme Ombrelloni per anziani

Pag.

12

Il Litorale

Lettera aperta al sindaco Bruschini sulla Pineta della Gallinara

Gentile Signor Sindaco, Facciamo riferimento alla nota problematica che riguarda la sopravvivenza della Pineta della Gallinara e seguito ai precedenti contatti già intervenuti, in varie occasioni, con l’Assessore all’Ambiente. A nome dei cittadini di Lido dei Pini e delle Associazioni che compongono il nostro Gruppo, riteniamo necessario, innanzi tutto, ringraziare, attraverso Lei, l’intero Consiglio Comunale e la Giunta per l’unanime accoglimento della mozione presentata da un Consigliere durante la seduta del 20 maggio. Come abbiamo avuto spesso occasione di rivolgere critiche al Comune di Anzio, per il modo con cui ha gestito il problema della Pineta, così intendiamo ora indirizzare allo stesso il segno della nostra riconoscenza per l’ampia disponibilità ad intervenire; quella stessa disponibilità che, peraltro, Lei aveva già espressa in altre sedute del Consiglio. La partecipazione dei cittadini di Lido dei Pini, che aderiscono al Gruppo, così come quella delle sette associazioni che lo compongono, Le viene qui riconfermata insieme alla disponibilità ad una collaborazione attiva rivolta alla risoluzione di un problema che tutti sappiamo non essere facile. Al fine di rendere sinergici i vari interventi ci permettiamo di indicarLe una sintesi di quelle che riteniamo essere le azioni e le constatazioni in corso e future. 1. La Regione Lazio (Servizio Fitosanitario), con cui manteniamo contatti, ha già istruito il Comune di abbattere un numero di alberi di pino, per preservare l’incolumità degli utenti della pineta. 2. Abbiamo saputo, per via informale, che il Comune non rilascerà permessi di occupazione di suolo pubblico, per il periodo estivo, al fine di non peggiorare le condizioni degli alberi attraverso la presenza traumatica di attrezzature meccaniche. Per cui la parte attualmente a prato verrà utilizzata dai bambini della zona e dagli adulti per attività ricreative. 3. Manterremo i contatti con il Comune di Anzio per coordinare le azioni di parziale ripopolamento della pineta in attesa di un’auspicata e futura ricostituzione del-

la struttura arborea preesistente. Potrebbe essere possibile una partecipazione di bambini all’attività simbolica della piantumazione. Riteniamo che quest’attività potrà consolidarsi in un tempo brevissimo 4. La Regione Lazio produrrà un documento tecnico di tipo fito terapeutico al fine di definire un’azione curativa che potrà solo avere inizio con il ritorno del clima invernale che costituisce condizione favorevole per combattere

MAGIMAC ‘90 di M. Rosaria Gallace

MACCHINE PER CUCIRE Vendita • Riparazioni • Accessori • Ricambi Via Jacopo da Lentini, 18 - Pomezia (RM) - Tel. 06.9104333 e-mail: info@magimac90.com - www.magimac90.com

INTRATTENIMENTO VARIO CABARET, MUSICA DAL VIVO, POESIA, PIANO BAR X FESTE PRIVATE E DI PIAZZA; MATRIMONI, BAR, PIZZERIE E CANTINE Per contatti: 3294075249

il parassita nel periodo della sua inattività. Riteniamo che il Comune di Anzio affiancherà la Regione Lazio in questa attività cruciale. 5. Manteniamo il coordinamento con la proprietà privata della pineta per uniformare i tipi ed i tempi di intervento. 6. Ove ve ne sarà la disponibilità da parte dell’autorità comunale ed ove se ne accerteranno le condizioni di fattibilità, prenderemo in esame, insieme al Comune di Anzio, la possibilità di finalizzazione organizzata dell’uso della pineta (parco pubblico); con la possibilità di affidamento della stessa ad entità che siano nelle condizioni di gestirla a totale vantaggio dei cittadini. 7. Come già anticipato all’Assessore all’Ambiente e come ci viene suggerito dal testo della mozione approvata, mettiamo a disposizione e deleghiamo due rappresentanti del nostro Consiglio Direttivo a partecipare alle sedute di una Commissione semplice o congiunta che riteniamo verrà incaricata di seguire il problema nei sui aspetti diversi. Le due persone incaricate costituiranno il punto di contatto e coordinamento del Comune con il Gruppo Operativo e coi i Cittadini che rappresenta. Al fine di meglio caratterizzare la nostra attività anticipiamo manifestazioni a scopo divulgativo nella zona della pineta ed assemblee di cittadini durante il periodo estivo. La ringraziamo dell’attenzione e Le porgiamo saluti ben distinti. Il Gruppo Operativo Salviamo La Pineta Sergio Franchi

Ampia adesione all’iniziativa del Comune di Nettuno ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Con l’arrivo della bella stagione ritorna l’iniziativa degli ombrelloni gratuiti per gli anziani e per i diversamente abili: anche quest’anno, infatti, gli stabilimenti balneari di Nettuno hanno voluto partecipare all’iniziativa dell’Amministrazione Comunale offrendo gratuitamente ombrelloni e sdraio per i soci del centro anziani ”Romani” e per le famiglie delle associazioni disabili del territorio. Alla luce del positivo riscontro che si è avuto la scorsa estate, quest’anno sono ben unidici gli stabilimenti balneari che hanno aderito all’iniziativa: La Quiete, Belvedere, Bagni Vittoria, Le Sirene, Salus, Il Gabbiano, Scacciapensieri Beach, Sette

Fiori Blu, Lido Bella Vista, Nettuno Beach e Lega Navale Italiana. “Gli ombrelloni saranno messi a disposizione dal lunedì al venerdì per tutti i mesi di giugno, luglio, agosto e per la prima decade di settembre – spiega l’Assessore ai Servizi Sociali Cinzia Scanu – per prenotare sarà sufficiente contattare uno degli stabilimenti aderenti e lasciare il proprio nominativo e il giorno che si vuole trascorrere in spiaggia. Abbiamo provveduto a informare il centro anziani e tutte le associazioni disabili del territorio dell’opportunità di poter trascorrere una giornata in spiaggia senza dover sostenere alcun costo”. Comune di Nettuno

Per i cittadini di Nettuno prendere un treno per Roma dalla stazione FS non è un grosso problema, salvo che, non si debba prendere un treno la mattina presto. Infatti è praticamente  impossibile giungere in stazione perché non ci sono autobus di trasporto locale che facciano corse abbinate agli orari dei treni collegando la periferia al centro. Purtroppo è una realtà che va avanti da anni a discapito di tutti, studenti, lavoratori, mamme o semplici pensionati. Oggi si parla tanto di Europa e Nettuno è una città europea ma purtroppo, la sua dimensione è azzoppata, distorta ed emarginata da un servizio BUS che non c’è e che costringe molti pendolari a servirsi della propria auto per raggiungere la stazione FS. Il risultato è che il parcheggio antistante è sempre pieno, vista anche la carenza di posti dovuta al mancato completamento del cosiddetto “parcheg-

gione”.  Inoltre, durante i giorni festivi, non esiste un servizio Bus rendendo, di fatto, gli abitanti della periferia come dei detenuti agli arresti domiciliari. Sempre che non prendano la propria auto con le conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti: traffico, giri enormi per trovare un posto, inquinamento e chi più ne ha ne metta. E’ anche vero che le ditte di trasporti operanti sul territorio hanno avuto un bel coraggio ad investire nell’attività, ma sono convinto che con un piano concordato con il comune, relativo a orari e percorsi, si possa fare molto meglio dell’attuale situazione. Esorto quindi i Consiglieri che hanno preso voti anche dalle zone esterne di Nettuno, a farsi carico della situazione e di far discutere in Giunta quest’annoso problema. Maurizio Petrungaro Coordinatore di Nettuno per il Centro Democratico

Come andare in Centro


Firme referendum Il porta a porta non decolla

Tante adesioni all’iniziativa di Libertà e Azione

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

L’Associazione Culturale Libertà e Azione comunica alle testate giornalistiche locali e nazionali che domenica 8 giugno è stata chiusa la raccolta di firme per i 5 Referendum proposti dalla Lega Nord. Molti concittadini Anziati e Nettunesi, ma anche molti “vicini di casa” provenienti da Latina, Pomezia, Aprilia, Ardea e Castelli Romani, hanno colto l’occasione per firmare le proposte nei gazebi di Anzio e di Nettuno allestiti dai membri dell’Associazione. Solo nella giornata di sabato sono state raccolte duecento firme ad Anzio e Nettuno, che si sono aggiunte alle trecentocinquanta adesioni per città ottenute nell’ultima settimana. Simone Bosco Responsabile dell’Associazione ha affermato: “La cittadinanza ha dato una bella risposta a cinque quesiti davvero importanti. Natural-

mente il più gettonato è stato quello della Legge Fornero, che ha obbligato centinaia di migliaia di onesti lavoratori all’incertezza e alla disoccupazione senza pensione, dopo aver lavorato per una vita intera. Ottimo successo ha riscosso anche il quesito sull’abrogazione della Legge Merlin, visti i problemi legati alla prostituzione in zona, una battaglia che Libertà e Azione aveva sollevato già nella prima legislazione Bruschini. Invitiamo tutti, in caso si raggiungessero le cinquecentomila firme necessarie per poter promuovere i Referendum, a mobilitarsi per infrangere la barriera del quorum. Il referendum è l’unico mezzo di democrazia diretta dove il popolo può decidere, l’unico atto politico non delegato ma esercitato per via diretta dai singoli cittadini”.

Il Litorale

Pag.

13

A Nettuno l’Amministrazione è stata costretta a ripiegare alle isole ecologiche

Così come preventivato, a Nettuno, la raccolta dei rifiuti con il sistema porta a porta sta mostrando tutti i suoi limiti tanto che, l’Amministrazione comunale, perlomeno per le zone del centro e delle grosse periferie, è stata costretta a ripiegare su quello delle isole ecologiche poste in alcuni punti chiave della città. Del resto, proprio per le peculiarità del porta a porta, questa conclusione non avrebbe potuto essere altrimenti e, se non fosse stato per la solita poca lungimiranza, la si sarebbe potuta adottare sin dall’inizio risparmiando alla città tanti disservizi. Ora, se per i fortunati che vivono nelle vicinanze di Via De Gasperi, Via Traunreut, Piazza Vittorio Veneto, Piazza Garibaldi, Piazza Mazzini e Piazza IX Settembre (punti di collocamento delle nuove isole), da lunedì 2

giugno, lo strazio dei cassonetti condominiali e/o personali, sembra essere finito, per tutti gli altri, pur sempre tanti, purtroppo continua. Ma, se nelle varie ville e villette, il porre fuori dal cancello i vari contenitori non rappresenta certo un grande problema, per i residenti dei piccoli condomini, dei quali le periferie sono piene, la cosa rappresenta invece una vera e propria incombenza. In molti di questi edifici infatti, spesso abitano persone anziane e malandate che, soprattutto nel periodo invernale, cioè in quel periodo dell’anno in cui molti appartamenti sono disabitati, sono costrette a turni massacranti di posizionamento e rimozione dei cassonetti da e per la strada con relativa pulitura degli stessi, con in più la fatica di dover fare a piedi piani e piani di scale di palazzine

spesso prive di ascensore. A questo punto la domanda è: il Comune è interessato a far si che i cittadini procedano con la raccolta differenziata oppure ad affaticarli malgrado i tanti soldi pagati per un servizio che dovrebbe essere porta a porta nel vero senso della parola? Perché se è interessata alla differenziata non deve far altro che posizionare le isole ecologiche ovunque risparmiando per altro anche in materia di ritiro, se invece intende vessare unicamente le persone proceda pure così! Intanto, la cittadinanza delle periferie, commossa ringrazia anche in virtù dei tanti sacchetti dell’immondizia che, con l’avvento della stagione estiva, da parte dei villeggianti di giornata, non trovando dove metterli, saranno immancabilmente lasciati ovunque. Tito Peccia


Vigilanza ambientale Il Consorzio ha finito il suo ruolo 14

Il Comune di Nettuno ha messo in campo i volontari

Pag.

Sempre a proposito di rifiuti, il Comune di Nettuno, con decreto del sindaco Alessio Chiavetta, anziché modificare il sistema, ha deciso di dare un ulteriore giro di vite aggiungendo, a Vigili Urbani e Guardie Zoofile, il Servizio di Vigilanza Ambientale Volontaria Comunale composto da “ispettori” posti a guardia del territorio e dell’ambiente, per la prevenzione, la vigilanza ed il controllo della raccolta e dello smaltimento dell’immondizia tramite raccolta differenziata che, secondo l’Amministrazione comunale, avrebbe raggiunto quota 60%. Il personale che verrà impiegato per questo ulteriore servizio di repressione (altro che prevenzione..) è composto da circa settanta persone reclutate su base volontaria tra le associazioni del territorio, i collaboratori della società IPI ed alcuni dipendenti comunali. Una vera e propria “task force”, così come la definisce il sindaco, (anche se, per le sue peculiarità, forse sarebbe più corretto chiamare “trash force”) composta da uomini e donne che, per guadagnarsi il titolo di “ispettore”, hanno dovuto frequentare un apposito corso di diritto ambientale con relativo esame finale e che ora controlleranno la raccolta dell’immondizia così come imposta dal Comune. Abbiamo deciso di migliorare e potenziare il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti, ha dichiarato in una nota il sindaco Alessio

Chiavetta, istituendo questa nuova figura da affiancare a coloro che già svolgono questo servizio di controllo su una raccolta che, i dati in nostro possesso, dicono essere piuttosto soddisfacente. Tale figura, nasce al fine di migliorare il servizio di raccolta dei rifiuti, ha dichiarato invece l’assessore all’Ambiente Giuseppe Combi, per concorrere alla difesa del suolo, del paesaggio e della tutela dell’ambiente nel territorio comunale. Tra i compiti che questi volontari dovranno svolgere, ci sarà anche quello di far rispettare le disposizioni per un corretto conferimento dei rifiuti tramite raccolta differenziata che, se non dovesse essere fatta così come previsto, darà seguito ad atti sanzionatori nei confronti di tutti coloro che arrecano danno all’ambiente, all’immagine ed al decoro della città. Ovvero: la raccolta differenziata dei rifiuti, soprattutto nelle zone prive delle isole ecologiche, anche se programmata in maniera sbagliata, o viene fatta così come dicono loro, oppure, oltre alla già salata tassa per una raccolta effettuata dagli stessi paganti, farà piovere verbali anche da parte di questi nuovi sceriffi ambientali. Altro fulgido esempio di una gestione molto poco interessata a fare le cose nel migliore dei modi che, i residenti delle periferie in particolare, sicuramente apprezzeranno. Tito Peccia

Elettrauto • Meccanico • Diagnosi Elettronica computerizzata Impinati GPL/Metano • Ganci Traino • Aria Condizionata Tagliandi Auto

VENDITA • INSTALLAZIONE ASSISTENZA

Impianti Hi-Fi car • Allarmi satellitari • Car navigation

Pagamenti personalizzati

IMPIANTO GPL LOVATO a partire da € 699,00 NETTUNO - Via Orvinio, 3 - Tel. e Fax 06.9882707

Il Litorale

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Ormai è rimasto solo l’ex senatore Candido De Angelis a difenderlo

La gente di Lavinio mare si trova, ancora una volta, sballottolata fra annunci e manifesti fatti di minacce e precisazioni, fra affermazioni e dichiarazioni opposte e l’oggetto resta sempre lo stesso: il tanto vituperato Consorzio di Lavinio. Resta assoluta la confusione che riguarda l’attività dell’ente e la sua stessa legittimità, messa in dubbio da un notevole numero di cittadini; mentre appare scontata la totale inopportunità di continuare a mantenere in vita un ente nato negli anni 50 con obiettivi specifici che sono tutti stati raggiunti da almeno 30 anni. Il Consorzio di Lavinio nacque per l’iniziativa privata di alcuni enti proprietari di terreni che si consorziarono per permettere la lottizzazione e la realizzazione di quelle infrastrutture necessarie per le abitazioni che sarebbero state costruite nei vari lotti. Il Consorzio avrebbe dovuto chiudere i battenti dopo che tali infrastrutture fossero state completate e quando altri enti avrebbero potuto gestirle. Da tantissimi anni le strade son state ultimate e così le fognature stradali, le linee elettriche e quelle idriche ed esistono enti pubblici e privati che si occupano della loro gestione con specifici oneri a carico dei cittadini. In aggiunta alle tasse locali esistenti si aggiunge oggi la TASI che è stata concepita ed imposta ai cittadini per pagare la manutenzione proprio di quegli stessi servizi definiti come indivisibili (come la manutenzione delle strade, dei sistemi fognanti e dell’illuminazione). Una clausola perversa di autoconservazione, che è parte dello statuto consortile degli anni 50, ormai obsoleto oltre che ridicolo, impedisce, di fatto, la chiusura del Consorzio; come impedisce la stessa modifica del documento statutario Come ho avuto occasione di verificare quando lavorai alla sua modifica in qualità di Relatore della Commissione che all’uopo era stata creata . Sono anni che pongo alla coscienza di coloro che difendono la sopravvivenza del consorzio una semplice domanda: perché i cittadini di Lavinio Mare devono pagare una rata consortile quando già pagano tasse e canoni agli enti che gestiscono i servizi sul loro territorio? Quali sono i servizi che i cittadini di Lavinio Mare ricevono in aggiunta a quelli che gli altri cittadini ricevono senza essere costretti a sostenere le spese di un organismo, che spende per la propria sopravvivenza una buona parte del danaro che incassa? Non è un problema di legalità ma di pura e semplice logica elementare; quel tipo di logica che è distante dalla politica quanto l’opportunismo è distante dall’onestà intellettuale. Vi sono dei cittadini che si sono associati perché non ritengono giusto sottostare al pagamento di una tassa consortile che ritengono non dovuta e lo fanno in nome di quella stessa logica indiscutibile e chiamando in causa la legge. Queste persone non sono terroristi o mascalzoni di strada; sono professionisti, impiegati, pensionati e cioè persone normali che cercano risposte ai loro quesiti. Fanno parte di quella razza di cittadini, che tende all’estinzione nel comune di Anzio, che pagano regolarmente anche la tassa sulla raccolta dei rifiuti, quella, cioè che non viene pagata da circa il 50% degli proprietari di abitazioni. Quindi è gente che merita rispetto anche perché rappresenta una quantità di cittadini

molto più larga ed un’idea molto condivisa. Non era certamente rispetto quello che ostentava il Consigliere Dr. De Angelis durante la riunione del Consiglio Comunale del 20 maggio, in riferimento a quei cittadini costituiti nel comitato e del suo presidente definendolo “un personaggio che ha scorazzato per i quartieri facendo campagna elettorale in modo sgradevole”. La considerazione faceva parte di un contesto di legittimazione del Consorzio di Lavinio che il Consigliere ha inteso sottolineare attraverso la lettura del “passaggio” di un sentenza emessa recentemente dal Tribunale di Velletri. L’intenzione era quella di ribadire, sotto la bandiera del “l’ho fatto io”, la natura pubblicistica del Consorzio (e quindi, indirettamente, l’obbligatorietà del pagamento delle rate consortili). Per dare più peso all’intervento il Consigliere ha cercato il consenso dei consiglieri presenti che sono stati presidenti del Consorzio in passato. Non entro nel merito di quanto discusso e deciso dal Tribunale di Velletri ma so, per certo, che i giudici deliberano con le sentenze e non attraverso le considerazioni preliminari, che vengono citate “a margine” dello strumento decisionale e che spesso recepiscono tesi illustrative e non concetti di merito. Ma scorrendo la sentenza, che ha visto il Comitato come attore ed il Consorzio come convenuto, leggo che essa “dichiara il difetto di giurisdizione del giudice ordinario nei confronti del giudice amministrativo, Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio, il ordine alla proposta domanda.” (sentenza n. 142-2014 del 14 aprile 2014). Che tradotto in linguaggio comune significa che il giudice, chiamato a decidere in merito alle ragioni del contendere, si dichiara non competente e rimanda i contendenti al TAR del Lazio. Questa è l’unica decisione presa dal Giudice Dr. Enrico Colognesi del Tribunale di Velletri. Ho molto apprezzato l’ intervento dal Consigliere Ing Bernardone ed il suo invito alla cautela nel merito di un problema complesso; anche in considerazione degli altri atti giudiziari in corso. Quello che mi ha colpito, però, è l’atteggiamento arrogante, quasi di disprezzo, nei confronti di chi cerca di fare attività di rappresentanza sociale senza alcun fine di guadagno, anzi dedicando grande parte del proprio tempo ad un problema che interessa migliaia di persone. Sono anni che quel Presidente impiega proprie risorse per raccogliere una gigantesca documentazione intesa a dimostrare le proprie tesi. E’ stato attaccato e querelato (con causa civile) dal Consorzio per diffamazione a mezzo stampa e con una richiesta di ri-

sarcimento danni. Richiesta rigettata dal Tribunale di Velletri con sentenza n 259 -2013 del 31 maggio 2013). Continua imperterrito a lavorare in difesa di quelli che ritiene siano diritti sacrosanti dei cittadini e per questo merita il rispetto e l’apprezzamento di tutti, anche di coloro che non condividono le sue posizioni. Se un consigliere comunale non lo ritiene degno, allo stesso consigliere, che si vanta di aver stipulato una convenzione con cui il Comune si libera delle responsabilità del territorio di Lavinio Mare attraverso il pagamento annuale di circa 170.000 Euro, io rivolgo la stessa domanda; che non è legale ma logica e quindi politica: perché i cittadini di Lavinio Mare devono finanziare e quindi tenere in vita un Consorzio, dopo che pagano tasse comunali che si chiamano IMU, TARI, TASI, TOSAP, IPPA, ICA ed addizionali IRPEF? Perché, se il territorio è consortile, i cittadini devono versare al Comune d Anzio l’imposta cosiddetta Bucalossi per opere di urbanizzazione relative a piccoli e grandi progetti di edificazione; che gli stessi cittadini già finanziano, in buona parte, attraverso la rata consortile? Se il territorio di Lavinio mare è dei consorziati, con l’eccezione di alcune strade, e se i consorziati provvedono alle spese di manutenzione stradale perché il solerte Consigliere Comunale non presenta una mozione al Consiglio affinchè una quota della TASI venga loro detratta? Ma la domanda politica che rivolgo allo stesso Consigliere, che so essere una persona colta, pratica ed intelligente, è: “perché tenere in vita qualcosa che non ha più la ragione di esistere da statuto e che un meccanismo di autodifesa in esso inserito impedisce di estinguere?”. I consorziati dovrebbero essere all’incirca 9000 ed alla più recente Assemblea Generale hanno votato in 98 (dicesi novantotto e cioè l’1% degli aventi diritto). Possibile che questo non la dica lunga sulla popolarità dell’ente? Non mi risulta che Il presidente del Comitato dei Dissenzienti abbia ragioni personali, nel chiedere la chiusura del Consorzio. Possono tutti coloro che lo difendono affermare, in buona fede, che non hanno ragioni personali o familiari per volerne la sopravvivenza? Da un uomo politico di quel calibro e di quell’esperienza mi sarei aspettato più equilibrio e più obiettività. Il Litorale sarà ben disponibile a pubblicare ogni eventuale replica o precisazione che dovesse giungere dal Dr. De Angelis. Sarebbe cosa saggia visto che molti lettori del Litorale di Lavinio lo hanno sostenuto in occasione delle ultime elezioni amministrative. Sergio Franchi


P AMPIO PARCHEGGIO

OCCHIALI DA VISTA, DA SOLE E LENTI LI TROVI A PREZZI DI FABBRICA PROMOZIONE SOLE acquista un occhiale da sole e avrai il secondo* a soli

*su montature selezionate

30,00

PROMOZIONE VISTA BIMBO/A acquista un occhiale da vista e quello da sole lo potrai avere a soli €

20,00

IL TUO COUPON

Acquista un occhiale da vista a partire da € 89,00 e riceverai uno SCONTO di € 20,00 sul 2° occhiale POMEZIA - Via dei Castelli Romani, 52 (ADIACENTE NISSAN) - Tel. 069121370


16

In gara la realizzazione del sottovia a Casello 45

Pag.

Il Litorale

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Entro i prossimi sei mesi l’inizio dei lavori che dureranno 600 giorni per un costo complessivo di 6 milioni di euro

La Rete Ferroviaria Italiana, gruppo Ferrovie dello Stato, ha comunicato al Sindaco di Aprilia Antonio Terra l’avvenuta pubblicazione del bando di gara per la realizzazione di un sottovia carrabile al km. 45 della Nettunense, in località Casello 45, nonché per opere di raccordo alla viabilità esistente per la soppressione del passaggio a livello della linea ferroviaria Campoleone-Nettuno. L’importo complessivo dell’importante opera pubblica, strategica per la viabilità del quartiere e per il collegamento tra i Comuni

dell’entroterra e quelli del litorale, è pari a sei milioni di euro. Il cronoprogramma dei lavori prevede 600 giorni di cantiere. L’avvio dei lavori, visti i tempi tecnici di espletamento della gara e assegnazione dell’appalto, è previsto entro i prossimi sei mesi. Per questo motivo, il Sindaco di Aprilia Antonio Terra ha già dato mandato agli uffici comunali di competenza di provvedere all’eventuale regolarizzazione ed adeguamento della viabilità limitrofa, coerentemente con la realizzazione delle opere in oggetto.

Devo riconoscere che, tra i tanti epiteti di cui sono stato gratificato –vetusto, antiquato, conservatore, oscurantista, e via dicendo- qualcosina di vero c’era pure; per contro però, nessuno mi ha né potrà mai appiopparmi un “vermiglio”! Ci tenevo a questa precisazione perché voglio avventurarmi in un ragionamento (altri avrebbero detto “riflessione”, però mi è sembrato eccessivo per le mie modeste facoltà) sulle recenti consultazioni europee e, soprattutto, sulle possibili cause che hanno determinato un simile terremoto. Prima di avventurami,

vorrei parteciparVi una mia sensazione che non ci azzecca tanto ma è fondamentale: Renzi aveva il “peccato originale” del letticidio; ora, con quel 40%, è stato “battezzato”, cioè mondato di quel peccato, ergo non è più un paria?! Su i risultati, sono stati scritti fiumi di parole, per cui aggiungerne altre sarebbe ripetitivo e fors’anche stucchevole. Tra le migliaia di parole che ho sentito e letto, non ce ne è stata nemmeno una che sdoganasse il popolo votante da quel “bue” che decenni di appecoronamento gli avevano fatto giustamente meritare; sono

Emozioni elettorali La riflessionepost elettorale di Ettore Magliocchetti

Il progetto esecutivo era stato condiviso presso il Settore Ferrovie dello Stato nella sede del Ministero dei Lavori Pubblici con i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale e del Comitato Ambiente e Sicurezza Stradale di Casello 45, presieduto da Ezio Capone. Quest’ultimo, di fronte al capitolo conclusivo di un progetto che ha seguito personalmente fin dagli albori del 2007, ha espresso viva soddisfazione per quella che, dice, “sarà un’opera che tra due anni rappresenterà la svolta di Casello 45, un nucleo abitativo decontento e faccio ammenda di tutte le volte che l’ho chiamato così, anche se, tuttavia, questa “svolta” non è certo la derivata di un processo di quella maturazione civica che ti fa anteporre il bene collettivo a quello privato: è, temo, più una risacca emotiva che un libero e ragionato salto qualitativo. D’altronde, le “Ideologie” fanno parte del passato e, credo, siamo rimasti in pochi, se non solo io, a rimpiangerle; ora sono le emozioni (meglio, se di pancia) che guidano le scelte elettorali: ieri l’ICI e l’IMU, poi l’apriscatole, oggi gli 80€. Ma attenzione, però: le emozioni scaturiscono da situazioni passeggere, effimere, quasi fatue, mai ragionate e ponderate; non hanno basi solide, non hanno agganci etici (volevo dire “ideologici” ma poi mi sono frenato!), non coniugano i verbi al futuro, sono il presente –esaltante quanto vuoi- e basta. Un po’ come la cotta e l’Amore; la prima è uno stormir di fronda, il secondo dura una vita! E questa tornata elettorale ha rappresentato l’apoteosi dello sfruttamento emotivo del popolo, ad opera di un terzetto, formato da sapienti e spregiudicati manipolatori di coscienze, anche se uno dei tre era frenato dall’età, dalle restrizioni e, forse, dall’aver quasi svuotato la bisaccia delle fandonie. Gli altri due, comunque, non si sono fatti mancare niente, anzi: hanno messo sul tappeto il meglio (sic!) di un repertorio fatto di improvvisazione, di slogan brillanti, di proposte di soluzioni semplici di problemi tremendamente complessi: di tanata aria fritta, insomma. Ma se il “messia” ligure” ha avuto, tra le altre, la presunzione di credere che il popolo votante, oltre che bue, fosse pure forcaiolo, il Nostro ha avuto l’intuizione di usci-

stinato a mostrarsi con un volto nuovo e a vedersi restituire la sicurezza mancante in fatto di viabilità. Voglio ringraziare l’attuale Amministrazione Comunale – ha continuato il presidente del comitato Ambiente e Sicurezza Stradale di Casello 45 Ezio Capone – perché insieme abbiamo saputo dimostrare come lo spirito collaborativo e la volontà di riqualificazione delle periferie possono concretizzarsi ed ottenere il giusto riconoscimento anche dagli enti superiori. Anzi, auspico che quello di Casello 45 rappresenti il pri-

re dal rassicurante ma ristretto orticello “sinistro” per andare a fare razzia nei pollai altrui. Un’azione che deve essere suonata come una vera è propria eresia alle orecchie di quegli oligarchi ingessati nella loro supposta “superiorità morale” che impediva di far salire a bordo del vascello elitario della Sinistra una plebe che non avesse nemmeno un quartino di quella nobiltà “vermiglia” che, a lor dire, faceva la differenza. Diciamo che Renzi ha capito che lo snobismo radical-chic, il pavoneggiamento autoreferenziale (del tipo, “ce l’ho solo io”), il guardare con schifato distacco i “diversi”, la perenne “puzza ar naso” sono atteggiamenti che possono andare bene nei salotti “buoni”, nei girotondi, magari pure a Capalbio ma non portano certo consensi esterni; se, a questo, si aggiunge poi una politica “interna” a dir poco sciagurata, si fa presto a spiegarsi come si fa ad arrivare primi ma a….. non vincere! Renzi, oltre a smettere di fare il Narciso (che poi si sa che fine ha fatto!), ha sempre sostenuto di voler abbattere uno dei paletti che, da sempre, la Sinistra si era auto imposto: il 33% come limite superiore estremo delle pro-

mo intervento di messa in sicurezza, con eliminazione dei semafori e realizzazione delle rotatorie sulla Nettunense nel suo tratto che attraversa Aprilia”. L’opera pubblica si inserisce in un più ampio percorso di risanamento urbanistico della zona. “Il quartiere – ha commentato Ezio Capone – ha finalmente visto il completamento dell’impianto fognario di Via Ustica, dopo l’accelerazione impressa dall’attuale Amministrazione Comunale”. Giuseppe Zaccone

prie possibilità o velleità. Fine delle élite ma facendo attenzione a non cedere alla tentazione di un appiattimento verso il basso che rappresenterebbe la fine di ogni possibilità di sviluppo competitivo e meritocratico. Ora si apre un periodo nuovo, magari un altro “ventennio” che tanto vanno di moda in Italia; sempre nell’alveo della premessa, mi auguro che sia in grado di mantenere la rotta; magari con meno smargiassate ma con crescente fermezza; magari con meno spazio esibizionistico, come quello delle “treccine” che si fa fare la Ministra da una bimba congolese, sull’aereo che la porta in Italia dai suoi genitori adottivi. Ma e soprattutto, mi auguro che abbia la tenacia e la forza per smentire quanto affermato sul popolo italiano dal grande storico Edgar Quinet, autore del fondamentale «Le rivoluzioni d’Italia» (scritto tra il 1848 e il 1852) : “è un popolo allevato nell’arte di negoziare, mentire, ingannare e vendere l’indipendenza per comprare la quiete della servitù, e finisce per odiare tutti coloro che cercarono di risvegliarlo dal suo letargo”. Ettore Magliocchetti

SAI CANTARE? presentati al karaoke-casting! Antonio Veneziano, Francesca Fiume, Graziana Bellofiore accettarono ma all'ass. cult. "ARAA-Aprilia" non bastano! Al 388-7563156, 377-4669135 si cercano col karaoke-casting "Muccarràffa sfida tranSanremo 18° edizione" al ristopub "Raggaenigth" in loc. Lido delle Sirene, Anzio (Rm) per il film: "Filippo Locantore takes east-Pomezia"! Chi sà cantare covers in portoghese, è cercato per il cd filantropo "Too Addis-Abeba" che verrà on-line venduto al www.roccamaenzalib.altervista.org/ACQUISTI dove si prenotano libri, cd, dvd vari. Approfittatene ...


Patto di legalità I controlli della Guardia Costiera

Seminario informativo organizzato dalla CGIL

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

L’assessore alle AA.PP. e Turismo – dott. Giulio Verdolino, ha preso parte al seminario informativo “Un patto per la legalità nel lavoro” organizzato a Pomezia dalla CGIL. Alla presenza del Prefetto, del Procuratore Capo del Tribunale di Velletri, dei Membri dell’Osservatorio Regionale sulla Legalità, dei Sindaci e Assessori dei Comuni di Roma sud e Castelli e dell’Associazione “Libera”, si è discusso proficuamente sulle azioni da intraprendere per porre un freno agli episodi di illegalità riscontrabili nel mondo lavorativo attraverso l’analisi delle varie sfumature e fattispecie. “Il fenomeno del lavoro irregolare – ha dichiarato Giulio Verdolino - l’inosservanza delle norme di sicurezza nei luoghi di lavoro, la mancanza di rispetto delle regole rappresentano un problema complessivo di legalità che riguarda e coinvolge l’attività e il futuro di lavoratori e imprese della regione. Una delle categorie maggiormente esposta al rischio di svolgere attività lavorative irregolari è quella dei giovani: le esperienze irregolari spesso infatti si concentrano nella fase di ingresso nel mercato del lavoro e una delle cause frequentemente rilevate consiste nella scarsa consapevolezza sui diritti dei lavoratori e nella ridotta sensibilità al problema che rappresenta il fenomeno. L’educazione alla legalità del lavoro, intesa come sicurezza e regolarità del lavoro, deve fare parte della preparazione dei giovani alla futura vita lavorativa: non è infatti sufficiente affrontare il problema sul posto di lavoro, ma è necessario affrontarlo partendo dall’ambito scolastico al fi-

ne di promuovere la consapevolezza del rischio e integrare la cultura della regolarità nel sistema dell’istruzione, per preparare i giovani al loro primo giorno di lavoro e alle loro responsabilità in materia nelle loro future carriere. La cultura della regolarità e la prevenzione degli infortuni deve infatti passare necessariamente anche per una trasformazione culturale che parta già dalle scuole e l’apprendimento dei principi di base delle tutele dei lavoratori deve far parte della preparazione dei giovani alla loro futura vita lavorativa”. Durante l’incontro si è auspicato un impegno convergente che faccia perno sulla legalità e sulla responsabilità, prevenendo infiltrazioni criminali nel tessuto sociale e produttivo, promuovendo l’adozione di regole mirate a disciplinare una scelta responsabile dei partner, subappaltatori e fornitori nella Pubblica Amministrazione, attraverso la stipula di un “Patto per la Legalità”. Detto accordo porterebbe una maggiore trasparenza della verifica di congruità, inserendo per gli appalti ed i bandi di gara, clausole di salvaguardia dei CCNL di riferimento.

RISTORANTE

Cucina tipica romana Carne alla brace Pesce Servizio Catering Cerimonie

Il Litorale

Pag.

Intensa l’attività dei militari sugli attrezzi da pesca e sul pescato

Continua l’attività di vigilanza sulle attività di pesca marittima da parte dei militari dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Anzio. I controlli in mare effettuati il 12 giugno con il battello litoraneo GC B89, hanno infatti portato al sequestro di ulteriori 150 metri di reti “da posta”. In particolare l’attrezzo era stato posizionato da ignoti nello specchio acqueo antistante il Comune di Nettuno, loc. Marinaretti, privo di idonea segnalazione e pertanto anche pericoloso per la sicurezza della navigazione. Il fenomeno della pesca con attrezzi non consentiti, da parte di pescatori non professionisti, è oggetto di particolare attenzione da parte dell’Autorità Marittima della Città Neroniana, anche in ragione delle diverse segnalazioni che privati cittadini sono soliti effettuare. Sempre in materia di pesca, sotto il coordinamento del 3° Centro di Controllo Area Pesca della Direzione Marittima del Lazio e del Compartimento Marittimo di Roma, i militari del Circomare neroniano hanno effettuato di recente un sequestro di ben 120 kg di prodotto ittico presso un esercizio commerciale di Anzio. In questo caso il controllo effettuato congiuntamente al personale del servizio veterinario dell’Asl Roma H aveva permesso di individuare del prodotto ittico mal conservato e quindi non idoneo al consumo umano oltrechè non a norma sotto il profilo della rintracciabilità. Alta l’attenzione anche all’interno dell’area portuale di Anzio dove il personale della Guardia Costiera di Anzio ha provveduto a rimuovere e sequestrare, la scorsa settimana, un “palangaro” che ignoti avevano posizionato nei pressi dell’imboccatura oltre a sequestrare, durante i periodici controlli in banchina, 8 kg di prodotto ittico poi devoluti in beneficienza a seguito dei controlli di rito sul prodotto effettuati dal personale dell’Asl. I controlli in tal senso, a tutela dei consumatori, continueranno e si intensificheranno ulteriormente anche in vista del periodo estivo, durante il quale il consumo di prodotto ittico aumenta con l’avvento dei numerosi turisti che raggiungono le località balneari del litorale. Dalla Guardia Costiera di Anzio, a beneficio dei pescatori sportivi, fanno sapere che le reti da posta sono ammesse solo per la pesca professionale e che il loro utilizzo, in contrasto alla vigente normativa, comporta oltre al sequestro dell’attrezzo anche l’elevazione di una sanzione amministrativa da 1.000 € a 3.000. Gli utenti del mare, eventualmente interessati ad avere maggiori chiarimenti circa il corretto utilizzo degli attrezzi da pesca potranno rivolgersi agli uffici della locale Guardia Costiera, sempre a disposizione del cittadino. Guardia Costiera di Anzio

Calzature dal 1962

Calzature donna dal 32 al 46 Calzature uomo dal 38 al 52 LAVINIO MARE (RM) Via della Marina, 4 (al semaforo) Tel. 06.9821036 - Fax 06.98128184 www.wilmacalzature.it giuliana.wilma@gmail.com

LIBRERIA

Per la pubblicità su

Il Litorale Viale San Giuseppe, 43 - Lavinio (Anzio - RM) Tel. 06.9872843 - Cell. 328.3068919 chiuso il lunedì

17

06.9107107 06.9122667

LAVINIO (RM) Via S. Giuseppe, 45 Tel. 06.98116206


Festival dei giovani scrittori Presentato Eurocidio

Pag.

18

Il Litorale

Una delegazione del liceo classico Chris Cappell College a Salerno

Dal 4 al 7 maggio,  Salerno è stata la capitale della “scrittura giovane” con la seconda edizione del Festival dei Giovani Scrittori, che ha visto il coinvolgimento di oltre 2000 studenti di ogni ordine e grado provenienti da tutta Italia. Tra questi il nostro territorio è stato rappresentato dai migliori studenti, tutti giovani scrittori, del Liceo Classico Chris Cappell College (http://www.liceochriscappell.it), guidati dalle Prof.sse Francesca Tornatore e Letizia Paselli. La quattro giorni dedicata ad iniziative culturali e di confronto è stata caratterizzata da front-line, laboratori e conferenze. Hanno riscosso grande partecipazione i laboratori seguiti dagli studenti: CIAK! Si gira … - (a cura di Aiace) con interessanti nozioni

per come si progetta e si gira un movie; “Cosa sarò da grande …” – (a cura dell’Università Telematica Pegaso) su opportunità universitarie e possibilità lavorative dopo il conseguimento dei Diploma di Istruzione di II grado; “Incontro con l’autore …” - (con la presenza degli scrittori e giornalisti Tessaro, Spaccazocchi, Nanetti, Lamon, Metref, Zagaria, Niggi, Lavatelli, Roveda, Bari) per stimolare, incuriosire, affascinare i ragazzi verso la scrittura e la lettura; “Sulla cultura digitale …” finalizzato a promuovere tra le nuove generazioni l’innovazione tecnologica; TEATRO: GIOCO E POESIA - (a cura di Ferrara) con una serie di esercizi-gioco volti a rafforzare il gruppo e il rapporto tra gli individui e alla comprensione delle

leggi basilari del teatro. La partecipazione alla kermesse è stata inoltre l’occasione per i nostri ragazzi di visitare alcune perle della costiera Amalfitana, come Vietri sul Mare ed Amalfi oltre che la città di Salerno. Durante il viaggio di ritorno hanno fatto una lunga sosta ai meravigliosi Scavi di Ercolano, dove le loro Docenti li hanno sfidati alla “Caccia al Reperto”, con l’obiettivo di far scoprire loro i tesori più importanti del sito archeologico. E’ la seconda volta che una nostra giovane delegazione partecipa a questo evento, a dimostrazione di quanto il Liceo Classico Chris Cappell College ed il suo corpo docente sia attento ad offrire ai propri studenti occasioni di approfondimento anche nell’ottica della valorizzazione delle eccellenze.

Iniziativa dell’associazione Libertà e Azione

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Sabato 31 maggio, presso i locali dell’Associazione Libertà e Azione, è stato presentato il libro “Eurocidio” di Giovanni Passali, davanti una folta platea di interessati, che hanno appreso i motivi della truffa della moneta unica e le inevitabili conseguenze che ci saranno nel lungo periodo, sull’economia italiana. Durante l’evento è stato possibile firmare i referendum abrogativi proposti dalla Lega Nord, e in molti da Latina, Albano, Ardea, Anzio e Nettuno si sono presentati muniti di documento. Solo nella giornata di Sabato sono state raccolte quasi cento firme. L’evento è stato preceduto dall’intervento telefonico di Mario Borghezio, eletto Eurodeputato nella circoscrizione centrale, ottenendo un inaspettato successo nel Lazio: “Ringrazio l’Associazione Libertà e Azione, per aver costituito il Coordinamento per la Lega Nord su tutto il Litorale Sud di Roma, portando a casa splendidi 2500 voti di Simbolo, e più di 350 con la mia preferenza. Sinceramente quando ho aperto la campagna elettorale a Nettuno ero molto scettico, ma vedendo il lavoro dei ragazzi sono diventato certo del risultato. Da Anzio, Ardea, Pomezia, Nettuno e Aprilia è arrivato un supporto non indifferente per un partito che punta al radicamento territoriale e a rappresentare le singole e piccole realtà, nello scenario dei giganti lobbisti di Bruxelles”. Dopo la telefonata dell’Onorevole Mario Borghezio è iniziata la presentazione moderata da Mattia De Persio, membro responsabile di Libertà e Azione. Il primo a intervenire è stato Adriano Tilgher, presidente del Fronte Nazionale: “L’Italia, grazie ai suoi governi inetti, ha perso totalmente la sua Sovranità. Siamo occupati da 113 basi Nato, le politiche alimentari europee ci tolgono il cibo nostrano per farci mangiare le porcherie dell’Est Europa, non tuteliamo più i confini nazionali e la Moneta Unica ci ha tolto il controllo sulla finanza e sulla Banca Centrale, affidandola a quattro privati che a Francoforte decidono del destino di migliaia di popoli”. Dopo Adriano Tilgher è intervenuto il Presidente del Comitato No Euro di Aprilia Emanuele Campilongo: “Il Comitato No Euro Aprilia, da diversi mesi porta avanti la battaglia contro questo sistema monetario, finanziario e bancario. Abbiamo proposto al-

le ultime elezioni comunali una moneta locale, in grado di poter dare controllo al Comune sulla liquidità in circolazione. La truffa dell’Euro si sta ripercuotendo su tutta l’Italia, una moneta che genera già alla sua emissione debito e quindi incompatibile con la storiella del pareggio di bilancio, una vera favoletta per bambini. Ora inserendo nel PIL attività illegali come la prostituzione lo spaccio di droga, ci faranno credere che siamo un paese ricco”. Infine è intervenuto Giovanni Passali che ha presentato il suo libro con una bella lezione di economia: “Ci sono dati, scientifici e matematicamente provati, che certificano come la crisi economica è una crisi irreversibile e che non avrà fine fino a quando non usciremo dal circuito Euro. Gli stati continuano a gonfiare di denaro pubblico le banche, la BCE e la FED americana, immettono liquidità a non finire per risanare i conti agli enti bancari, ma facendo ciò generano altro debito, che non verrà mai colmato. A fine serata dopo numerose domande dal pubblico, da segnalare molti studenti che sono venuti a prendere appunti, Simone Bosco, Responsabile di Libertà Azione, ha ricordato la possibilità di firmare i referendum promossi dalla Lega Nord, da Martedì 3 Giugno fino a Venerdì 6 Giugno presso Via dell’Oratorio di Santa Rita 6 ad Anzio, dalle 17.30 alle 19.00. Sabato mattina, ultima data utile, verrà allestito un banchetto presso il Lungo Mare Giacomo Matteotti a Nettuno, la mattina dalle 10.00 alle 13.00. Il pomeriggio a Piazza Pia Anzio dalle 16.00 alle 19.00. “Firmare per l’Abrogazione della Legge Fornero, della Legge Merlin, della Legge Mancino, per la chiusura delle Prefetture e per vietare i concorsi pubblici ai non cittadini italiani, significa combattere per un giusto mondo del lavoro in cui i pensionati che hanno faticato per quaranta e passa anni ottengano una giusta pensione, agire per regolamentare la prostituzione per toglierla dalle grinfie delle organizzazioni mafiose, battersi per la libertà di espressione su temi focali come l’immigrazione, lottare per lo snellimento e contro gli sprechi dei prefetti e infine dare più possibilità agli italiani nell’accesso ai posti pubblici in un mondo ormai dai concorsi bloccati”. Libertà e Azione


La comicità del vecchio varietà

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Il Litorale

Pag.

19

La rappresentazione del regista Marco Nica verrà riproposta al Forte Sangallo il 26 giugno, 10 luglio e 18 agosto, sempre alle ore 21,00

Per i giovani certi nomi non diranno nulla, ma per chi ha superato gli ‘anta’, gente come Walter Chiari, Paolo Panelli, Bice Valori, Franca Valeri, Mario Riva, Aldo e Carlo Giuffrè o Delia Scala, inevitabilmente li riportano con la memoria al varietà di una volta o ai primi anni della televisione in bianco e nero, quella che non permetteva lo zapping perché i canali erano solo due canali e per cambiarli dovevi andare all’apparecchio e girare il manopolone a lato dello schermo. A rispolverare i loro ‘cavalli di battaglia’, insieme a quelli di altri comici più recenti come Raimondo Vianello, Sandra Mondaini, Lino Banfi e Massimo Troisi ci ha pensato il regista nettunese Marco Nica, che con il suo gruppo ‘Fare Teatro’ sta portando in scena ‘Varietà per varie età’ che, come recita il sottotitolo: ‘Trent’anni di comicità italiana’, ripropone i migliori sketch del periodo che va dal 1958 al 1982. Si va da: ‘Lettera anonima’ dei fratelli Giuffrè a ‘Il regalo di nozze’ della coppia Panelli-Valori, dall’indimenticabile interpretazione della sora Cecioni, alias Franca Valeri in ‘La pupa deve pjà aria’ al ‘Timido’ di Walter Chiari e Mario Riva, fino ai più recenti ‘Album fotografico’ di Lando Buzzanca e Delia Scala e ‘San Gennaro’ di Massimo Troisi. Insomma, sul palco viene riproposta una carrellata di personaggi e di storie che hanno fatto ridere e, in un certo senso, cresciuto un paio di generazioni di

italiani. “Un modo”, come dice lo stesso regista “per mettere a confronto, con il passare degli anni, lo stile e il modo con il quale gli autori e gli attori dell’epoca decisero di far ridere il pubblico: un approccio comunque mai banale, né tantomeno volgare, basato principalmente su alcuni luoghi comuni, su divertenti doppi sensi, e su tutte quelle situazioni di vita quoti-

diana nelle quali lo spettatore poteva rivedersi”. Un ipotetico viaggio nel tempo che, partito a fine maggio dal teatro Cometa Off, di Testaccio a Roma, con un doppio appuntamento che ha visto il tutto esaurito, verrà riproposto a Nettuno, nella Corte di Forte Sangallo i giorni 26 giugno, 10 luglio e 18 agosto, sempre alle ore 21,00. Ad accompagnarci in questo viaggio,

oltre a Marco Nica, ci saranno i protagonisti: Debora Radano, Giovanna Lorefice, Laura Inderst, Sabina Mastrangelo, Maria Luisa Cassese, Enzo Taurelli, Fabio Pontecorvo, Roberto Lucci, Sabino Persichella, Lorenzo Trapassi, Vincenzo Pagano e Luciano Guglielmelli. In prospettiva, secondo le intenzioni della Compagnia, ci sarebbero anche delle nuove date,

ma ancora da stabilire, per riprendere in autunno una piccola tournee in altri teatri della capitale. A far da cornice agli sketch, ci sarà il corpo di ballo ‘New Dimensione Danza’ di Anzio e Nettuno, con le coreografie di Alessandra Tamburrini, basate tutte su canzoni e musiche rigorosamente di quel mitico trentennio. Maurizio D’Eramo


La Madonnina negata Corsi innovativi al CTP 20

I ringraziamenti e le accuse per la festa di Anzio Colonia

Pag.

Anche quest’anno la festa di Anzio Colonia, nonostante i problemi, ha dato felicità, divertimento e allegria al popolo di Anzio Colonia. Anche questa volta il Parroco ha impedito di avere a tutti quelli che per cinquant’anni hanno seguito e venerato la figura della Madonnina, la gioia di una Processione. Il Comitato, e tutti i cittadini di Anzio Colonia, non si arrendono e continueranno a far vivere la festa di fine maggio fino a quando non ci sarà restituita la gioia di portare in Processione la nostra amata Madonnina. Per riavere la Processione noi del Comitato siamo andati personalmente dal Vescovo di Albano, ma le nostre richieste non hanno avuto conforto. Abbiamo scritto al Cardinale Agostino Vallini, Vicario generale per la diocesi di Roma, e il suo segretario, con una semplice telefonata, ci ha assicurati che sarebbe stato fatto qualcosa. Il risultato è stato soltanto il silenzio. Per riavere la nostra Processione abbiamo raccolto centinaia di firme e le manderemo a Papa Francesco. L’altro grande e indegno problema lo abbiamo avuto con l’Assessore Patrizio Placidi che, nonostante la nostra richiesta per la pulizia straordinaria del Quartiere nei quattro giorni di festa, protocollata due settimane prima della stessa, e le ripetute sollecitazioni fatte da noi personalmente a lui telefonicamente, lasciava per ben tre giorni l’intero quartiere e i suoi cittadi-

ni, compresi decine di bambini, nella sporcizia più assoluta. In risposta all’indegno menefreghismo di Patrizio Placidi, noi del Comitato, alcune cittadine e cittadini volenterosi, ci siamo dati da fare e abbiamo ripulito tutto, dando un segnale di civiltà a chi, pagato profumatamente con i nostri soldi pubblici, non fa il suo lavoro. Oltre a queste incresciose e dovute lamentele, dobbiamo dire che il Sindaco Luciano Bruschini è stato partecipe alla realizzazione della festa, dando il suo assenso nel concederci tutti i permessi, e per questo noi del Comitato, e tutti cittadini di Anzio, gli siamo grati. Un sincero ringraziamento va anche a Giorgio Zucchini, Vice Sindaco e Assessore al Patrimonio, e a Giorgio Bianchi, Assessore alle Politiche delle Attività Produttive, per averci dato la loro gentile disponibilità: infine, i nostri più sentiti e sinceri ringraziamenti vanno alla giovane e gentile Laura Nolfi, Assessore alle Politiche Culturali e della Scuola, per il suo professionale e importante contributo che ha dato alla splendida riuscita della festa. Per la felicità e il divertimento dei nostri concittadini, cercheremo di riportare in tutti gli anni a venire la nostra festa di maggio per non far morire una tradizione che ci accompagna da oltre cinquanta anni. Giorgio Giolini Comitato Anzio Colonia lido Marechiaro

“La Cooperativa Sociale, che si è aggiudicata la gara nazionale per la pulizia delle aree verdi del centro storico di Anzio e dei giardini di Villa Adele, proseguirà regolarmente il servizio così come previsto dal capitolato”. Lo ha affermato l’Assessore alle Politiche Ambientali e Sanitarie del Comune di Anzio, Patrizio Placidi, in riferimento al servizio di cura delle aree verdi del centro storico e di Villa Adele che si è aggiudicato la Coop Sociale Parco di Vejo. “I lavoratori della Cooperativa

che in precedenza gestiva il servizio - prosegue l’Assessore Placidi - saranno ricollocati in base alle esigenze ed alle disponibilità che emergeranno ma, allo stesso tempo, la Coop Sociale aggiudicataria dell’appalto darà seguito al servizio con il personale che riterrà più idoneo. L’aspetto più importante è che il Parco di Villa Adele e tutte le aree verdi del centro, oggetto del servizio, continuino ad essere un fiore all’occhiello del nostro territorio”. Comune di Anzio

Aree verdi

Il Litorale

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Tante iniziative coinvolgenti che si scontrano con la paventata chiusura

Quest’anno al 18^ C.T.P. di Nettuno, con sede in nel plesso scolastico di Via Olmata n.86 (telef. 069881356), si sono susseguiti dei corsi veramente coinvolgenti e soprattutto divertenti. E’ più facile apprendere le lingue straniere se il metodo è innovativo e per niente tedioso. E’ importante lo studio della grammatica, ad esempio seguendo il corso di Inglese, ma soprattutto è importante saper leggere, ascoltare, capire questa lingua anglosassone. La prof.ssa Rosanna, insieme ai corsisti di secondo livello, ha affrontato tante tematiche di attualità: problemi legati allo spaccio di droghe, alla situazione delle carceri in Italia ed all’estero, alla pericolosità di Internet da parte dei giovanissimi,

sul riciclaggio o sull’associazionismo, il volontariato, razzismo e apartheid in occasione della morte di Mandela. Soprattutto la novità è stata offerta dall’ascolto di molte canzoni in lingua, dalle ‘datate’ alle più recenti. Uno dei corsisti, Ermanno, ha selezionato più di 50 canzoni realizzando un dvd su cui lavorare durante l’estate, mentre Antonio ha accompagnato con la chitarra le varie performances degli allievi. Ognuno ha migliorato nella pronuncia e nella comprensione. Il clou si è avuto durante gli incontri con due signore di madrelingua, originarie degli U.S.A. e dell’India con cui i corsisti si sono confrontati. Anche il corso di ballo standard ha dato i suoi frutti. I principianti che han-

no seguito la maestra Emy ed il suo partner Giulio ora riescono a cimentarsi in vari balli di sala e milonga. Bilancio del tutto positivo riguardo a chi frequenta il C.T.P., anche per gli stranieri che seguono i corsi di italiano o per i ragazzi che aspirano ad acquisire la licenza di scuola media. Sono già aperte le preiscrizioni presso la segreteria della scuola. Come ogni anno, nel mese di giugno si paventa la chiusura del C.T.P. Sarebbe veramente un peccato perdere sul territorio questa opportunità che offre la scuola pubblica datosi che i corsi sono seguiti da un gran numero di persone che abitano a Nettuno e zone limitrofe. Rita Cerasani

Garcia Marquez. Dell’autore colombiano si è scelto di proporre la lettura de “L’amore ai tempi del colera”. Un inno all’amore che supera ogni difficoltà, resiste al tempo e anzi trae la sua forza proprio dal passare del tempo. La storia d’amore di Florentino e Ferminia non avrà coronamento se non dopo cinquantatre anni, sette mesi e undici giorni, notti comprese dal loro primo incontro. La serata, dal titolo “A cena con … Gabriel Garcia Marquez: L’a-

more ai tempi del colera”, si terrà giovedì 3 luglio e sarà accompagnata da una cena colombiana. Chiude questa breve rassegna estiva un appuntamento che vede protagonista la letteratura visionaria e grandiosa di uno dei più grandi romanzi di tutti tempi: “Il Maestro e Margherita”. Il 24 luglio Salvatore Santucci e Flavio Marigliani proporranno in lettura brani tratti dal capolavoro di Mikail Bulgakov nella serata dal titolo: “A cena con … Mikail Bulgakov: Il Maestro e Margherita”. Un’originale e inaspettata storia d’amore inteso in tutte le sue accezioni, dall’amore carnale all’amore spirituale. Dall’amore erotico a quello universale. Le figura del Maestro, di Margherita, di Cristo e del diavolo si intrecciano in una complessa vicenda che vede al centro l’umanità intera e il suo inestinguibile bisogno di amore. La serata sarà accompagnata, secondo lo spirito della rassegna che vuole abbinare la cucina dell’area di provenienza dell’autore alle letture proposte, da una cena russa. Tutte le serate, a cura di Salvatore Santucci e Flavio Marigliani, si terranno presso l’Hotel Lido Garda, largo Caboto 8, Anzio. Per partecipare alle serate è obbligatoria la prenotazione al numero 06 987 0354. La Teca Associazione Culturale

Letture da gustare

Il 19 giugno si è inaugurata la rassegna estiva di “Letture da gustare: A come amore”. Il connubio fra letteratura e cultura enogastronomica, fra il cibo della mente e quello del corpo, si arricchisce di tre nuovi appuntamenti tutti dedicati al tema dell’amore. La serata inaugurale si è tenuta il 19 giugno, con una proposta di poesie d’amore che hanno visto protagoniste la voce recitante di Salvatore Santucci e la chitarra di Stefano Ciotola. “Poesie d’amore – viaggio lirico da Plauto a Prévert” è un viaggio affascinante, mistico e carnale, dolce e violento, gioioso e sofferente, attraverso duemila anni di poesie d’amore. Dai classici latini alla poesia Tuareg, ai poeti moderni. Linguaggi e sensazioni diverse per cantare la musica di un unico ed eterno sentimento, che è stato la prima ispirazione dei poeti di tutti i tempi. Una serata che ormai è entrata nel repertorio dell’associazione “La Teca”, riscuotendo sempre grandi consensi e adesioni, ma che si è prestata meglio di ogni altra per inaugurare questa rassegna interamente dedicata all’amore. Durante la serata, seguendo le linee guida della rassegna, è stata offerta una cena a tema. L’appuntamento successivo vuole essere un doveroso omaggio a uno dei più grandi scrittori del secolo passato, recentemente scomparso: Gabriel


TecnicaMente al Trafelli Fiera dell’antichità Il Litorale

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

L’istituto nettunese, unico nel Lazio, è stato inserito nel circuito di Adecco

Il 28 maggio, l’Itis Trafelli di Nettuno, unica scuola superiore nel Lazio, è stato inserito nel tour di Adecco per favorire l’incontro tra i talenti più promettenti delle scuole e le migliori aziende del territorio. “TecnicaMente”, questo il nome del progetto, orientato alla formazione e all’inserimento nel mondo del lavoro dei diplomandi degli istituti tecnici, dopo aver fatto tappa in altre dodici città italiane, è così approdato nella città del tridente coinvolgendo gli studenti delle classi quinte e le principali aziende del territorio per un incontro di presentazione reciproca teso a favorire questo inserimento e rispondere ad una richiesta di professionalità specializzata da parte delle imprese. “I nostri diplomandi, ha detto la dirigente dell’istituto, hanno così avuto l’opportunità di presentare alle aziende un progetto elaborato durante l’anno scolastico sui concetti di innovazione e competenza dove, coordinatore dell’evento, è stato il professor Giovanni Cimino responsabile degli stage scuola lavoro del Trafelli e del progetto FixO per il placement orientativo degli studenti che, assieme a Italialavoro, sta svolgendo su finanziamento della Regione Lazio e dell’UE. Ma, anche altri docenti hanno lavorato per realizzare questa giornata sempre assieme agli studenti delle classi quinte cosa per la quale, va loro il mio più grande apprezzamento. Questo Istituto, ha concluso la preside, da quest’anno, ha avuto

un’accelerazione nel settore scuola-lavoro in quanto, l’obiettivo, è anche quello di essere accreditato presso la Regione Lazio ed il Ministero del Lavoro per l’accesso ai fondi ed ai progetti europei di Garanzia Giovani”. I progetti presentati dagli studenti del Trafelli sono stati quindi valutati da una giuria formata da rappresentanti delle aziende partecipanti che, al termine di un attento esame, ha decretato vincitore lo studente del quinto anno del corso di elettronica e telecomunicazioni Mongan Armel per aver

ideato un sistema di controllo domotico con controllo ad infrarossi (una sorta di telecomando televisivo con il quale è possibile controllare tutte le utenze domestiche). Se ad Armel è stata quindi offerta la possibilità di prendere parte ad un corso di formazione tecnico post-diploma, a tutti gli altri studenti partecipanti, l’Adecco, offrirà invece un servizio di orientamento gratuito che, i consultant di profilo, offriranno loro presso le filiali presenti nelle varie città. Tito Peccia

TERMOCAMINI - PANNELLI SOLARI - TERMOSTUFE A PELLET

21

Prima esposizione del genere a Nettuno Pag.

Il 2 giugno, l’Amministrazione comunale di Nettuno, in occasione della Festa della Repubblica, ha organizzato, in piazza San Giovanni, un evento dedicato all’antiquariato nelle sue varie forme. E’ la prima volta che in questa città si svolgeva una manifestazione come questa e che aveva già suscitato notevole interesse nelle città di Roma, Pescasseroli, Sulmona e L’Aquila. Si è trattato della prima esposizione della rigatteria, del collezionismo e delle curiosità dove, i visitatori, hanno potuto curiosare tra vasta una scelta di oggetti da collezionismo, di mobili, quadri, stampe e curiosità d’ogni tipo del periodo compreso dalla metà dell’800 sino agli anni’50 e dove hanno potuto trovare anche libri antichi, cartoline e riviste d’epoca, fotografie di fine secolo e dischi a 78 giri. L’evento, pubblicizzato anche sulla rivista specializzata “La Gazzetta dell’Antiquariato”, ha voluto essere un appuntamento dedicato agli appassionati ed a tutti quanti intendevano avere una visione ampia del fenomeno antiquariato. “Tutte le

cose che ci circondano hanno una storia, ha affermato l’assessore alle Attività Produttive e Turismo Giulio Verdolino, ed una vita che si svolge secondo l’uso a cui sono destinate come quella di un orologio che sembra solo una cosa uguale a tante altre ma che diventa ‘oggetto degno di attenzione’ quando interagisce con chi lo possiede, carico di quella valenza affettiva che coinvolge oggetto e proprietario. L’essenza stessa dell’oggetto si mescola a quella del suo possessore, ne cambia il valore, l’importanza e diventa depositario di ricordi. Mi piace definire questo evento come un mercato dei ricordi, una fiera del passato, un ritorno ai nostri avi, insomma, un evento che non andava sicuramente perso”. Tuttavia, tale fiera, forse per la scarsa partecipazione degli espositori, forse per l’approssimazione con la quale è stata organizzata, non si è certo mostrata all’altezza delle aspettative lasciando delusi coloro che avevano invece sperato o creduto in un qualcosa di meglio. Tito Peccia

Domenica 1 giugno, festa dell’Ascensione, la Messa Vespertina al Duomo di Orvieto è stata accompagnata dalla Corale Polifonica Città di Anzio. Subito dopo la funzione religiosa, la Corale si è esibita in un concerto sacro. La celebre frase di S.Agostino “chi canta prega due volte” si è concretizzata in uno splendido pomeriggio di sole, in uno dei luoghi di culto più belli del mondo; il canto e la musica si sono armonicamente fusi nella splendida cornice della Cattedrale, raro esempio di gotico italiano; le note di Vivaldi, Mozart, Haendel, hanno attivamente contribuito ad una ascen-

sione dello spirito di cui l’arte, qui al meglio rappresentata dalla musica, dalla pittura e dalla scultura, da sempre è mezzo insuperabile. I brani eseguiti sono stati diretti dal Maestro David Masci, accompagnati al piano dalla prof.ssa Corinna Pollastrini, arricchiti dalla voce solista dal soprano Caterina Patané . La Corale, che ha al suo attivo numerosi concerti in tante illustri città in Italia e all’estero, ha sentito profondamente l’onore e l’impegno di solennizzare, con il suo canto, una grande festa in uno scenario indimenticabile. Corale Polifonica Anzio

Corale di Anzio

TERMOCAMINO VULCANO - Scalda con la legna abitazioni tramite termosifoni fino a 300 mq; - Acqua sanitaria calda dopo 15 ore dal fuoco spento; - Cottura alla griglia a vetro aperto. PAGAMENTO: 5 mesi dopo l’acquisto, tutto senza interessi oppure in comode rate.

Costo Mod. Vulcano 25-2 (compresa centralina, trasporto e IVA 22%)

€ 2.611,18 = Detrazione fiscale al 50%

escluso montaggio

12 rate € 229,00 • 24 rate € 119,00 • 60 rate € 54,50

Rimborso dal G.S.E. per la vostra stufa-caldaia a pallet o pannello solare. Esempio: stufa termica da 17 kw, che scalda 140 mq, € 2550, rimborso G.S.E., in due anni, di 1850 €. Le domande dovranno pervenire entro il 30/05/2013

Vulcano è acceso in negozio Venite a vedere come funziona Richiedi gratuitamente il depliant illustrativo

NARDINI TERMOCAMINI NETTUNO (RM) Via Della Vittoria, 20 Tel. 06.9808120 - Fax 06.9881269 www.nardinitermocamini.it info@nardinitermocamini.it


Progetto Teatro Tenda Circolo ACLI di Nettuno 22

L’appello di Stefano Chiappini presidente di 00042

Pag.

Creare con le associazioni di Anzio e Nettuno una grande rete territoriale e dar avvio, con impegno e senso di aggregazione, a progetti che valorizzino la città di Anzio come quello del teatro tenda. “In questi tempi, dove c’è precarietà, si sente questa forte esigenza di condivisione e sostegno reciproco delle proprie iniziative. Durante i nostri incontri iniziati a marzo sono emerse tantissime idee da applicare in qualsiasi tipo di progetto che si vuole condividere. Il nostro intento è quello di realizzare un modello teorico e pratico per un prodotto forte, spendibile verso le istituzioni”. Con queste parole Stefano Chiappini, presidente dell’associazione culturale Trezeri42, torna a ribadire la centralità delle associazioni nel realizzare ad Anzio di un teatro tenda, un progetto ancora in fase embrionale, ideato dalla Trezeri42 e sostenuto da diverse associazioni territoriali. Del progetto se ne è parlato anche a Villa  Sarsina nell’ultimo consiglio comunale del 20 maggio con l’interpellanza presentata dal consigliere Andrea Mingiacchi (Pd) che ha descritto i punti di forza di tale struttura e l’importanza delle risorse associazionistiche. Il consigliere del Pd ha poi chiesto all’amministrazione l’eventuale interesse e la potenziale disponibilità per l’individuazione di un terreno pubblico e partecipazione alle spese. Alla sua interpellanza sono seguite battute politiche e risposte squalificanti.  “Siamo rimasti turbati – spiega Chiappini – dal feedback dell’amministrazione. Le parole usate “Se hai un amico tuo che vuole fa il teatro tenda..” oppure “Vuoi fare il teatro con l’amici tua” sono davvero di cattivo gusto. Vorrei ricordare che l’iniziativa del teatro tenda, anche se è ancora in fase embrionale, è legittimata dalle associazioni che si

stanno adoperando in merito e che si stanno confrontando e parlando nelle varie riunioni. Il compito di una istituzione dovrebbe essere quello di accogliere in modo aperto le proposte avanzate dai cittadini e non in modo squalificante come è invece è stato fatto in tale occasione”. Il presidente della Trezeri42 ribadisce inoltre: “Disapproviamo il taglio politico emerso rispetto al nostro progetto, vogliamo un rapporto normale con l’istituzione come ogni altro cittadino, quindi ringraziamo il consigliere Mingiacchi, che ribadisco non essere più presidente di suddetta associazione dalla fine dell’anno 2013, per l’attenzione prestata ma finché non ci sarà un progetto nero su bianco ultimato, sarebbe opportuno che non si parlasse in consiglio comunale di questo argomento sia per evitare strumentazioni politiche sia per evitare di subire risposte squalificanti di ogni tipo. In tutta sincerità durante gli incontri con le associazioni è emerso il consenso diffuso di ambire più che altro a bandi regionali e soprattutto europei, per donare al nostro territorio un centro culturale che la città merita da ormai troppo tempo.” Sulla volontà espressa dall’amministrazione di rilanciare sul Teatro di Villa Adele, con una copertura idonea anche per i mesi invernali, Chiappini conclude dicendo: “non possiamo essere che felici per tale iniziativa, a noi interessa che qualcosa si faccia, aldilà da chi la realizzi. Ciò che noi proponiamo è un vero luogo socio-culturale con una programmazione costante tutto l’anno, che sia anche funzionale in proiezione turistica e di afferenza di risorse artistiche non solo della provincia di Roma”.   L’addetta stampa Luisa Calderaro Associazione Culturale 00042

Successo per la giornata ecologica “Bosco pulito”, patrocinata dall’amministrazione comunale nettunese, che si è svolta lo scorso fine settimana a Nettuno. L’evento organizzato dalla Nettunia Pro Loco, in collaborazione con l’amministrazione comunale e le associazioni del volontariato locale, aveva l’intento di sensibilizzare la popolazione all’amore verso il territorio ripulendo la via delle Grugnole, adiacente al bosco di Foglino dai rifiuti. Oltre trenta persone hanno aderito a questa iniziativa, sono stati raccolti ben 110 quintali di rifiuti, cercando di differenziarli ove possibile. I volontari hanno effettuato una radicale pulizia e riordino della zona. Moltissimi e di tutti i generi, ad onor del vero, i rifiuti abbandonati, per la loro rimozione è stato usato un “ragno” fornito dalla ditta IPI ed un trat-

tore fornito dall’assessore all’ambiente del Comune di Nettuno Giuseppe Combi. Al termine volontari soddisfatti per quanto fatto a favore del loro territorio, hanno partecipato alla braciolata organizzata nel CRAL del Centro Esperienze artiglieria ed organizzata grazie all’Università Agraria che ha offerto la carne ed alla cantina Bacco di Nettuno che ha offerto il vino. Soddisfatti gli organizzatori dell’associazione Nettunia Pro Loco, che per voce di Massimo Flamini dichiarano: “Ripeteremo al più presto l’esperienza, mentre lavoravamo alla pulizia della strada le persone che passavano ci ringraziavano, alcune si sono unite a noi, altri ci hanno dato la loro disponibilità abbiamo trovato una situazione di grave incuria ed inciviltà”. F.T.

Bosco pulito

Il Litorale

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Ecco le attività di promozione culturale e di aggregazione associativa

Da circa 10 anni e’ nostra tradizione aclista offrire alla cittadinanza locale del litorale romano questi momenti di eventi di promozione sociale e culturale nonché di aggregazione associativa tra molti che condividono come noi il rispetto della natura e dell’ambiente ancora incondominato che esiste sul nostro territorio, grazie alla perfetta conservazione da parte dell’amministrazione militare. Attraverso il Circolo ACLI “Sacro Cuore” di Nettuno affiliato all’unione sportiva Acli di Roma, avente circa 60 iscritti cicloamatori ogni giorno percorriamo con moderazione e rispetto le strade lungo il litorale sud di Roma. In particolare ogni domenica mattina appuntamento presso il cimitero americano alle ore 08,00 per partecipare a delle tappe di cicloturismo per circa80 km toccando alternativamente tutti le cittadine dell’agropontino e dei castelli romani. La giornata del 25 maggio ha avuto inizio alle ore 08,30 con ritrovo presso il piazzale degli Eroi, 1 sede dell’Uttat (POLIGONO) fatto l’iscrizione alle ore 09,30 e’ stato dato il via a circa 250 partecipanti in gran parte bambini e ragazzi in compagnia dei propri

genitori. Prima tappa presso l’Osservatorio Grue/Cortese, ove sono stati raccontati, dal personale delle acli moltissimi e dettagliati cenni storici sul primo contatto avuto dai soldati alleati con le truppe tedesche ed a seguire narrata la storia dello sbarco di Anzio,precisando che il primo e vero sbarco delle truppe americane e’ avvenuto all’interno del poligono militare. Seconda tappa e nuova storia all’interno del bosco e della pineta illustrando ai bambini ed ragazzi particolarmente entusiasti della diversità di alberi esistenti dal pino mediterraneo,leccio,sughera ecc. fino ad arrivare alla ginestra con i meravigliosi fiori gialli. Arrivo al piazzale di Torre Astura altra ed ultima illustrazione storica dei resti delle ville romane, di torre astura e delle famose peschiere. Piccolo ristoro, ammirazione dei luoghi più belli esistenti ed invidiabili sia per gli amanti del mare che per i conoscitori della storia dell’arte. Con questo evento il Circolo Acli di Nettuno quale Ente di promozione sociale ha voluto sottolineare che attraverso l’attività sportiva si incontra l’arte, la storia, la natura e soprattutto

si sta bene insieme. I prossimi eventi in programma sono il 22 Giugno 2014 presso la parrocchia del S. Cuore, in ambito dei festeggiamenti parrocchiali, partenza alle ore 9,00 del cicloraduno amatoriale “II° Memorial Timoteo Bianchini” di circa 25 Km percorso cittadino. Altro appuntamento e’ per il 28 giugno 2014 presso l’impianto sportivo del CRDD foglino dell’Uttat ove nel pomeriggio verrà disputato un torneo di calcetto tra gli aclisti del circolo e i dipendenti del poligono a seguire alle ore 20,00 esibizione della banda musicale dei giovani città di Nettuno e serata danzante con un notissimo complesso folcloristico l’occasione è per festeggiare: “Associazione Insieme Per La Solidarietà”. Durante la serata verrà effettuato un pasta party e possibilità di consumare panini con salsiccia, porchetta ecc… acqua e bibite. Il ricavato della serata verrà devoluto in beneficienza. Ultimo appuntamento per l’estate è per il 13 luglio a Tre Cancelli ove partirà alle 09,00 il cicloraduno amatoriale “pedala per un amico”. Il Presidente Giuseppe Parrella


CONSORZIO DI LAVINIO S. OLIVO – S. ANASTASIO

COMUNICATO

Corre l’obbligo di mettere sull’avviso i signori Consorziati che l’Arch. Giuseppe Nicolò (Presidente del Comitato Cittadini Dissenzienti Consorzio Lavinio) ha posto in essere una campagna di stampa tendente ad inficiare, con assurde e pretestuose argomentazioni, il significato ed il valore della sentenza n.142/2014, emessa dal Tribunale di Velletri, e della quale sono stati integralmente pubblicati i “motivi della decisione”. Si ritiene, pertanto, necessario evidenziare e ribadire che, contrariamente a quanto asserito dal sunnominato Architetto, la Sentenza in questione ha sancito la giurisdizione del Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio, in quanto ha accertato e dichiarato che il “Consorzio di Lavinio S.Olivo e S.Anastasio” è un ente pubblico non economico reso obbligatorio dalle vigenti disposizioni di legge e riconosciuto come tale dalle molteplici sentenze della Cassazione, della Corte di Appello di Roma e dei Tribunali di Roma e di Velletri oltre che dei Giudici Amministrativi. L'obbligo di pagamento dei contributi consortili discende, quindi, dalla riconosciuta qualità di ente pubblico non economico e di ente obbligatorio del Consorzio (e non di ente volontario, come sostenuto dal predetto Architetto) anche perché il Consorzio è proprietario di tutte le strade del comprensorio consortile aperte dal Comune di Anzio al pubblico transito. Si confida, pertanto, nell'attenta e ponderata valutazione dei fatti suesposti da parte dei signori Consorziati i quali potranno ritirare gratuitamente copia della Sentenza presso gli uffici consortili. Il Presidente Roberto ANTINORI


Pag.

Simposio

24

Il Litorale

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

LIBERO INCONTRO ARTISTICO CULTURALE • Via delle Orchidee, 61 - Lido di Cincinnato - Anzio Tel. 06.9863804 • E-mail: ilsimposio@alice.it • Blog: liberoincontro.blogspot.com

Giuliana Bellorini è l’organizzatrice del salotto sede del Simposio

BUONA ESTATE Siamo arrivati alla fine degli incontri della stagione. Sarà una pausa per modo dire perché continueremo ad essere in contatto: meraviglia della tecnologia! L’estate è una pausa, si fa per dire per il rinnovamento spirituale e corporale . Mare e boschi passeggiate lungo la battigia o lungo un verde sentiero. Ore di ozio sulla spiaggia. I nostri pensieri dovrebbero sostare un poco per divagare intorno ad alto che non sia il quotidiano mondo della routine. Approfitterò per pubblicare i bei racconti che non hanno trovato spazio tra i resoconti degli incontri durante l’anno. Una lettura spero che aiuti a meditare su mondi diversi dal nostro: quello della fantasia prima di tutto e poi quello reale di paesi lontani che alcuni hanno scelto di dedicare parte della loro vita non come turisti bensì come attivi e solidali operatori per aiutare chi ha a meno privilegi di noi. Giuliana

PINO PIERI

artista solitario ma osservatore acuto e critico verso l’umano mondo che riesce a conciliare a contatto con la natura e nel silenzio.

LA POESIA Pino ha il suo luogo privilegiato che ha scelto per poter immergersi puntualmente ricaricarsi e concentrare: Tor Caldara la riserva naturale sul mare vicino ad Anzio. Una mattina alla settimana c’è questo appuntamento per un pieno di energie positive che lo aiutano a predisporsi all’ascolto del suo essere che partecipa all’unisono con la natura incontaminata. E così nell’esaltante contatto ecco nascere dal Poeta versi dedicati al bosco e a tutta la magia del verde e della fioritura: gli alberi si trasformano in architetture affascinanti e i fiori si offrono in tutta la loro elegante bellezza; tra le foglie smosse, e i muschi abbarbicati ai sassi si anima delle più minute esistenze tutto un microcosmo impercettibile ad uno sguardo distratto. Nella sua poesia emerge questa empatia che si fa ascoltare come una musica dalle sfumature lievi e dolcissime. Nell’ombra del silenzio Ora che l’occhio chiuso, non mette limite al profondo; il passo felpato della notte, entra furtivo dentro il tempo e per incanto, lo dissolve. Cosç nell’ombra del silenzio: ascolto... una voce senza tempo: ascolto... e il senso d’infinito mi pervade. Pino Pieri

LA SCULTURA Nella scultura è il sentimento dell’umano che predomina assoluto. L’uomo, la donna con i loro frutti sono esseri che partecipano del movimento cosmico. Le sue sculture prevalentemente in bronzo lo esprimono nella semplificazione formale tendente alla rotondità che egli attua in pose avvolgenti. Leviga la superficie fino a fonderne le parti anatomiche. Ignora gli elementi caratterizzanti l’individualità. Una forma fetale, potenziale nel suo movimento coinvolgente di una nascita serena di consapevolezza universale.

LA GRAND-MÈRE Tante amorose carezze hanno reso l’impasto avvolgente e illuminato la pelle indurita dagli anni per captarne gli ultimi bagliori tremolanti. Teneri a lei, s’appendono i pargoli e mesta li trattiene come scogliera antica aperta nelle viscere non più feconde. Cupo informe mistero che si propaga eternamente; magma spirituale e temporale della vita che volge serena al tramonto. G.B.

LA PITTURA Le pitture producono a una prima visione una piacevole sensazione dovuta ai colori tenui e ben delineati ed armonizzati. La figura umana ben definita nell’essenzialità del profilo: tratti specifici individuanti le caratteristiche dell’interiorità della persona Enrico Fabrizi

FIGURA FEMMINILE chiamate Veneri per l’accentuazione dei caratteri anatomici: seni, fianchi, pube. Di piccole dimensioni, sono realizzate in materiali come corno, osso, avorio, pietra, lavorate con una pietra acuminata e solitamente dipinte in ocra rossa.

GRANDE MADRE Marija Gimbutas (Vilnius,1921- Los Angeles,1994) archeologa e linguista lituana che studiò le culture del neolitico e dell’età del bronzo dell’ Europa Antica, ritiene siano l’espressioni di una unica Grande Divinità universale accanto a una varietà di divinità femminili.

12.000 anni fa DILUVIO UNIVERSALE

evento che determinò la fine dell’era paleolitica. Finisce l’epos della lotta dell’uomo con i grandi animali che scompaiono in questo brusco cambiamento climatico e con essi i grandi cicli che li rappresentavano nelle incisioni in stile naturalistico negli anfratti delle caverne. Inizia per l’uomo e la natura stessa un lungo il periodo di adattamento.

La FIGURA UMANA SCOLPITA è molto più antica rispetto alla sua raffigurazione nei graffiti ove appare soltanto (si fa per dire) 40-30.000c. a.C. all’inizio del Paleolitico Superiore. Il suo sesso è indistinguibile.

Venere di Willendorf, Austria, h.11 cm., 22 000 anni fa. Museo Pigorini di Roma

MATRONE e NONNE SAGGE Emanuel Anati (Firenze,1930) il grande archeologo italiano, nega questo significato. «No, nel Paleolitico non c´era ancora il concetto di divinità. Le Veneri-Dee non sono mai esistite. Quelle donne dai seni cadenti e dalle cosce enormi sono le Matrone delle tribù, le Nonne sagge, che danno consigli e fanno divinazioni. Si sono fatti troppi sogni sulla Preistoria. Non c´è spazio per le Veneri ma solo per Spiriti ancestrali, forze della natura, sole, luna, stelle».

Però dobbiamo sapere che l’uomo ‘sapiens’ «era un grande intellettuale, aveva una vita spirituale, creava ideologie, leggeva la Natura e giocava con la Natura». Ma, sottolinea «l´arte preistorica non ha finalità estetiche: è uno strumento di trasmissione di messaggi e informazioni». G.B.

VACANZE ALTERNATIVE

Mercoledi 14 Maggio al Simposio sembrava di stare ad una famosa trasmissione televisiva, Gianni Ciuffoli e Rita Salimbeni ci hanno raccontato e fatto vedere i luoghi della loro vacanza alternativa in Africa,precisamente in Kenia.Il salone era tutto colorato dalle stoffe dei parei ,alle pareti tantissime fotografie mostravano immagini suggestive ed esposte sul pianoforte delle statue caratteristiche e di una bellezza unica attiravano i nostri sguardi. Hanno cominciato mostrandoci le bellezze dell’Africa introducendoci su strade di terra rossa che portavano a spiagge assolate dove si potevano vedere tantissimi fenicotteri che si alzavano in volo,pescatori al lavoro e poi una breve panoramica per vedere la fauna locale.

Venere di Tan-Tan, Marocco, h.cm.6, 500/300 000 anni fa

VILLAGGI DI CAPANNE Rita e Gianni ci hanno introdotto con la loro voce appassionata in questo viaggio che non era solo divertimento, già perché ci hanno fatto vedere come è la vita in questi villaggi di capanne dove ancora non arriva


Simposio Giugno 2014 LETTURA PER L’ESTATE

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

l’acqua e la luce e l’analfabetismo è la norma,perché non esistono le scuole, mi correggo, non esistevano perché l’associazione Karibuni onlus Como con cui collaborano ha fatto costruire alcune scuole nei vari villaggi.

LE DONNE sono le colonne portanti dei villaggi, sono loro che pensano a procurare l’acqua(ci sono foto in cui si vedono le donne cariche in maniera inverosimile, con i l secchio dell’acqua in una mano,in testa dei pacchi, al collo il bambino con il marsupio in stoffa e una bella panciona... già pure in attesa. Sempre le donne fanno l’orto aiutate dai responsabili dei vari progetti,le donne vanno dai pescatori a prendere il pesce, lo puliscono sul posto e cercano di rivenderlo. Alle donne il karibuni fa il microcredito per poter aprire una rivendita di alimenti o altro e insegna a cucire.

GLI UOMINI vanno a caccia e a pesca e purtroppo non c’è l’abitudine di coltivare la terra, si pensa all’oggi domani si vedrà.

I BAMBINI Tantissimi bambini nelle varie scuole con i numeri e l’alfabeto scritti sui muri,per farli imparare ai ragazzi perché non hanno libri. A scuola vengono anche accuditi, dato loro le divise e da mangiare. Abbiamo visto Rita e Gianni con loro che giocavano, saltavano e lavoravano e si sente da come ne parlano, dalla gioia che si vede dalle loro espressioni, che nonostante il caldo, la mancanza di acqua e delle comodità, che si sentono ricompensati dai sorrisi di questi bambini e dal pensiero di dar loro la possibilità di un futuro migliore con la scuola nel loro paese.

Il Litorale

ARCAISMO PREZIOSO

Nei miti e nelle fiabe c’è sempre una reminiscenza di visioni ancestrali, questo è quanto accade a questo artista poliedrico!

GIORGIO GIUSTINIANI esordisce a Roma con una mostra personale alla Galleria Albore ove espone le sue prime sculture; farà seguito un lungo periodo di approfondimento dell’arte orafa, collaborando con diverse oreficerie ed apprendendo i trucchi del mestiere da un vecchio artigiano. La sua arte spazia in ogni campo dell’arte orafa, dall’incisione, alla fusione, all’encausto, ecc. Comincia con le fusioni in bronzo, cui seguirà l’argento; materie predilette saranno le pietre dure, che lavorerà ed inciderà con estrema cura mentre il corallo nero lo affascinerà particolarmente, per la ricchezza del suo colore; in plexiglas saranno i supporti delle sue creazioni; realizzazioni che vedranno il sapiente uso del metallo, utilizzato al posto degli smalti, per dare tonalità e luce alle sue opere. Errato sarebbe identificare il Giustiniani come semplice, esperto, conoscitore e fattore dell’arte orafa, le sue realizzazioni sono infatti opere d’arte che richiedono, più della manualità, l’idea precisa dell’opera stessa; opera in cui si trasmettono concetti e visioni che traggono origine da una grande cultura della storia trascorsa; sono Divinità della cultura greca, romana, etrusca; Dei e Semidei, ninfe, ma anche rappresentazioni derivanti dalla sua conoscenza del mondo orientale (in cui molto ha viaggiato) quali quelle del Samsara (ineluttabile ciclo di rinascite, perpetrato sino all’agognato Nirvana) o quelle ispirate dai miti Akasha, dai Chakra buddisti, dalla dea Kundalini, ecc. Arte antica quella orafa, che trae origine dall’antico Egitto, ed è proprio al mondo Egizio che il Giustiniani si ispira, spesso, per parlarci di un mondo fatato, oniricamente presente in ognuno di noi. Sono reminiscenze espletate nell’utilizzo di materiali inconsueti come l’inclusione di conchiglie od, ancor più, di reperti litici preistorici, quali punte di frecce, abilmente inserite in collane, ridondanti un passato ancestrale ch’ancor oggi ci affascina; ma quello che più sorprende l’estimatore delle sue opere è la perfetta conoscenza, come detto, non della tecnica fattuale, quale la fusione a cera persa, bensì della cultura che è alla base delle sue creazioni; non ultima quella del mondo etrusco, in quanto non è solo nella conoscenza della loro arte, che si realizza la sua creatività, ma nelle loro stesse credenze dell’oltretomba, come quando rappresenta le loro divinità infere o le usanze dei loro banchetti. Un Giustiniani quindi propalatore di pillole di sapere, trasfuse nelle sue creazioni, sulle quali soffermarsi e riflettere; anche se, diciamocelo fra noi, è molto arduo risalire all’essenza primordiale di simili elaborazioni senza una profonda conoscenza della storia dei popoli antichi; basterà, ai più, rimanere affascinati dalla maestria profusa nelle sue creazioni e dall’armonia delle forme. Giorgio Giustiniani, maestro orafo che avrà, fortunatamente, ancora molto da stupirci. Maurizio Stasi

LA SAVANA C’è anche la vacanza, sono andati nella savana e a fare il safari e la sera tornavano nel Resort con piscina e dopo una bella doccia si sentivano rinati. I nostri amici girando per i villaggi hanno trovato una “scuoletta” molto malmessa, senza pavimenti, porte e tutto da riparare. Non hanno saputo resistere e si sono ripromessi con le loro finanze di farla rimettere a posto e allargarla. Certo le cose da fare sono tante e se qualcuno li volesse aiutare economicamente, da pochi euro... ci sono anche in vendita tanti oggetti il cui ricavato andrà alla “scuoletta“.

IN PATRIA Anche in patria Rita e Gianni non si fermano mai, fanno incontri,mercatini,esposizioni il cui fine è di far conoscere la Karibuni e ricordare che chi può dare il 5 x1000 non intacca le proprie finanze e si aiuta un popolo in difficoltà. Insomma è stato un bel pomeriggio, interessante e ci ha dato belle sensazioni il vedere l’Africa in un ottica diversa e che quante cose si possono fare con il nostro aiuto e di queste brave persone. Grazie Gianni, Grazie Rita. Olga Menino

Pendaglio per collana

Gemme e colore Una forte influenza d’energia pervade il corpo con influenze, tra mente e cuore, questo colore, questo sentore sublimano corti e reami a volte spavaldi e superbi doni che la natura e l’uomo ha creato estratti da madre terra, immolati da concetti astrali personificano il decoro. Arti sublimali e simboli esoterici loghi mentali si uniscono e si fondono dove il fine è il fluire della bellezza. Giorgio Giustiniani

PANDORA ENSEMBLE

GABRIELE FALCONE SERGIO TROJSE MARIA - AUSILIA D’ANTONA

In uno di quei pomeriggi che strizza l’occhio all’estate, il salotto di Giuliana ha ospitato il gruppo acustico Pandora Ensemble. Sarebbe riduttivo definirlo un po-

Pag.

25

meriggio in musica perché nelle due ore trascorse insieme, i musicisti ci hanno deliziato con un escursus che partendo da brani del 1500 (Fenesta Vascia) passando ad autori come A. Sacco F. Campanella (Te voglio bene assaje) a R Falvo E Fusco (Dicintinciello vuje) e Piovani e Cerami (Quando il sole spunterà) fino ad Ennio Morricone (Come un fiume tu) si è concluso con una preziosa versione in spagnolo de “la Vita è bella” di Piovani. Le note delle chitarre di Gabriele Falcone e di Sergio Trojse hanno intessuto la trama esaltando e amplificando la voce - a tratti lirica - di Maria Ausilia d’Antona (canto e mandola) che con una grande padronanza vocale ha dato ad ogni brano una propria caratterizzazione. La cantante grazie ad un’accurata ricerca stilistica ha illustrato con aneddoti e annotazioni storiche, l’origine dei brani sapientemente scelti come pietre dello stesso mosaico, e ci ha fornito un’occasione di conoscenza, conducendoci per mano al senso dell’ascolto, in un’atmosfera magica quasi impalpabile dove si percepiva un pathos sempre più crescente espresso con calorosi applausi. La formazione pur nascendo come trio si avvale, talvolta, della collaborazione con altri artisti, riuscendo ad esprimere grande professionalità e una sinergia musicale di spessore passando per repertori musicali diversi come la Canzone Romana, Napoletana, Siciliana, Latino Americana e Portoghese, ma con un denominatore comune che è quello di far della Musica un mezzo efficace per comunicare storie, custodire testimonianze, suscitare e condividere riflessioni. Il salotto di Giuliana permette l’attuarsi di incontri dove coesistono espressioni di voci artistiche diverse tra loro ma accomunate dallo stesso desiderio di partecipazione e scambio, ed è proprio in questo salotto che “Poesia e Musica fra Otto e Novecento” del gruppo Pandora Ensemble ha trovato la giusta collocazione facendoci volare alto, trasportandoci in un crescendo di musica mista a poesia, creando un’atmosfera di intense emozioni e attesa. Tutti noi abbiamo non solo ascoltato ma siamo entrati nel fascino della loro Musica che ci ha regalato la bellezza di brani poco conosciuti che da oggi faranno parte del nostro background musicale. Maria Vittoria Catapano Fenesta vascia Fenesta vascia ‘e padrona crudele, quanta suspire mm’haje fatto jettare!... Mm’arde stu core, comm’a na cannela, bella, quanno te sento annommenare! Oje piglia la ‘sperienza de la neve! La neve è fredda e se fa maniare... e tu comme si’ tanta aspra e crudele?! Muorto mme vide e nun mme vuó’ ajutare!?... Vurría addeventare nu’ picciuotto, cu na langella a ghire vennenn’acqua, Pe’ mme ne jí pe chisti palazzuotte: Belli ffemmene meje, ah! Chi vó’ acqua... S’affaccia na nennella da llá ‘ncoppa: Chi è ‘stu ninno ca va vennenn’acqua? E io risponno, co parole accorte: Só’ lacreme d’ammore e nunn’è acqua!...

traduzione Finestra bassa di una padrona crudele, quanti sospiri mi hai fatto sprecare!... Questo cuore m’arde come una candela, bella, quando ti sento nominare! Sù, prendi ad esempio la neve! La neve è fredda ma si fa accarezzare... E tu perché sei così aspra e crudele?! Mi vedi mezzo morto e non mi vuoi aiutare!?.... Vorrei diventare un bel garzone, e andare con la brocca a vender l’acqua, e poter gridar tra questi palazzi “Donne mie belle, ah! chi vuole l’acqua...” Si affaccia una ragazza lassù in alto: “Chi è il bel garzone che vende l’acqua?” Le risponderei con parole accorte: “Sono lacrime d’amore, non è acqua!...”

Fenesta Vascia è una Canzone del 1500, sopravvissuta nella trascrizione di Guglielmo Cottrau. Questo padre della Canzone Napoletana moderna affidò il testo al poeta Giulio Genoino, che rispettò fedelmente i versi del 1500, adattandoli al napoletano del 1800. La poesia è in due ottave di endecasillabi, in rima alternata ABABABAB. (Wikipedia)


Pag.

26

CITTADINI dissenzienti consorzio Il Litorale

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

LAVINIO

www.associazionecittadinilavinio.it

Cittadini vi ringrazio per non essere caduti nelle trappole, prima del Consorzio che ha messo manifesti per dire che il consorzio aveva sconfitto il comitato dissenzienti, ma la cosa più grave è stata quella in cui l’ex- Senatore DE Angelis, malgrado la sua esperienza politica, sia caduto nella trappola superficiale organizzata dall’Antinori. Il consigliere De Angelis è intervenuto in occasione del Consiglio Comunale il giorno 20 maggio illustrando le motivazioni della VITTORIA del Consorzio contro il Comune di Anzio ed il Comitato Dissenzienti interpretando le motivazioni della sentenza 142/2014, in modo non corretto del Magistrato Colognesi. Abbiamo la registrazione dell’intervento Il magistrato non ha preso alcuna decisione non è entrato nel merito, ma si è limitato ad indicare la competenza del Tar.

Dopo quattro anni di lotte il comitato è riuscito ad interessare la politica a verificare la legittimità giuridica del consorzio. Proprio in occasione dell’intervento del de angelis il consigliere che è intervenuto è stato l’ing. Ivano Bernardone del PD Il consigliere Bernardone è rimasto fedele al pensiero riguardo ai rapporti economici comune/consorzio manifestato nelle elezioni amministrative

Queste sono state le posizioni del De Angelis in occasione delle Elezioni Amministrative. Nel corso del suo intervento ha detto una cosa importante asserendo che il Consorzio è stata una sua creatura. Infatti ha creduto di applicare la legge dello Stato 267/2000 che nessun dirigente ha contestato credendo al concetto del De Angelis che interpretò l’art. 2 asserendo la partecipa del comune nel consorzio. Il nostro Presidente, arch Giuseppe Nicolò, in occasione delle Elezioni Amministrative ho chiesto documenti al De Angelis probanti le sue asserzioni, non li ha ricevuti perché inesistenti

Vi dimostro che il De Angelis superficialmente, ha fatto una furbizia facendo credere che quello che leggeva era la vera sentenza fidando ciecamente nella correttezza dell’Antinori che invece ha commesso un gravissimo errore Questa volta il Consorzio si è dato la zappa sui piedi, perché non ha pubblicato l’intera sentenza, coinvolgendo l’ex senatore che è caduto nella trappola. La sentenza è composta di sei pagine e metto al confronto le ultime pagine Questa è la vera sentenza

Altro personaggio politico che è contro il consorzio è il consigliere del “movimento 5 stelle”: Tontini Cristoforo

Carissimi cittadini non dovete avere paura di Equitalia, vi abbiamo dimostrato che non è Ente Impositore e quindi dopo tre anni non è stato coercitivo. Bisogna ribellarsi alle imposizioni ed alle minacce del consorzio

Il comitato non ha perso, come affermano Antinori ed il consigliere ex senatore De Angelis. Ma il Magistrato si è limitato di far decidere al Tar. Bisogna ribellarsi alle imposizioni del consorzio.

Questo è il testo incompleto della sentenza pubblicata dal consorzio per intimorire i cittadini onesti che si sono rifiutati di subire abusi

Come potete osservare, in quesa sentenza esistono le firme del Magistrato Colognesi.

In questa sentenza non esistono le firme

PAGINA AUTOGESTITA DAL COMITATO CITTADINI DISSENZIENTI

Il cittadino ha il dovere di pagare oppure rateizzare soltanto i tributi, con esclusione del cotributo consortile riconosciuto volontario da Equitalia. Per informazioni navigate su google: rapporti equitalia consorzio lavinio www.dissenzienticonsorziolavini.it mobile 3420741861


ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Il Litorale

Pag.

27

Speciale Pro Loco Città di Anzio

Collezionismo e antiquariato Spazio Autogestito. Presidente: Augusto Mammola - Coordinatore del progetto: Tito Peccia Via Mimma Pollastrini, 5 - Tel. 06.98.31.586 - Fax 06.87.46.28.34 - e-mail: info@prolococittadianzio.it

La Pro Loco “Città di Anzio” e A.S.T.I.S. (Associazione Italiana Turismo e Spettacolo), comunicano che, sabato 26 e domenica 27 luglio, in Piazza Pia, daranno vita alla prima fiera dell’antiquariato e del collezionismo. Sui banchi saranno esposti oggetti agognati da collezionisti, amanti dell’antiquariato e curiosi in generale che, immediatamente porteranno alla mente l’aria dei tempi passati. Per merito degli oggetti salvati sino ad oggi, alcuni dimenticati nelle case, altri nelle cantine o nelle soffitte, rivivono infatti sapori di epoche passate che suscitano antichi ricordi come: “questa sembra la macchinetta di latta con la quale giocavo quando ero piccolo, questo assomiglia allo scaldino in cui la mamma metteva la brace per scaldare il letto durante l’inverno, questa vetrinetta assomiglia tanto a quella della mia povera nonna”. Un amarcord quindi di situazioni, dove magari condurre in porto anche un buon affare come quello di acquistare ad un prezzo ragionevole un dipinto, un mobile od un oggetto di grande valore per la propria memoria. E poi, come si dice, chi cerca trova, per se e per gli altri!

Aiutateci in questo importante progetto

Il mondo della solidarietà, da tempo si interroga sul come coniugare la propria sensibilità sociale con la professionalità nella raccolta di fondi da destinare a chi ne ha bisogno. Visto quindi che le richieste di aiuto in tal senso sono tante, le Pro Loco “Città di Anzio”, La-

vinio-Lido di Enea e di Nettuno, in collaborazione con il SIB (Sindacato Italiano Balneari) e con il patrocinio dell’U.N.P.L.I. (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) e dei Comuni di Anzio e Nettuno, ritenendo che l’impegno sociale abbia una ragion d’essere

quando ha lo scopo di modificare la società per far progredire la qualità della vita dei più deboli, si sono rese disponibili per aiutare le famiglie in difficoltà. Per essere vicine alla gente in modo da condividerne vita e problemi e, pensare a soluzio-

ni e modelli di sviluppo allo scopo di raggiungere l’obiettivo di alleviarne la grave sofferenza, hanno così avuto l’idea di coniugare momenti di spettacolo, cultura e sport con il solo scopo di raccogliere fondi per perseguire ed attuare progetti umanitari. La vita umana è una convivenza dove ognuno porta a turno i pesi degli altri e dove, aiutare i sofferenti può aiutare a diventare migliori. In tanti hanno ancora davanti agli occhi le toccanti immagini dei ragazzi disabili del video realizzato dal Comitato Dopo di Noi proiettato prima dell’inizio della serata “Natale del Cuore” del 16 dicembre presentata da Paolo Bonolis al termine della quale, parecchie persone, sensibilizzate dall’evento, si sono dichiarate disponibili ad ogni collaborazione. Il pensiero delle famiglie con persone disabili tormentate dal futuro dei loro cari, impone a tutti il dovere di cercare di realizzare quanto prima la costruzione della casa famiglia capace di accogliere i ragazzi disabili quando i loro genitori saranno scomparsi e non potranno quindi occuparsi più di loro. Per fare questo, Il Comu-

ne di Anzio, ha messo a disposizione, gratuitamente, il terreno per la costruzione di questa struttura mentre, lo Studio Domus di Anzio di Giulio Godente con l’Architetto Giuseppe Loria hanno realizzato, sempre gratuitamente, il progetto esecutivo della stessa. Ora, è giunto il momento per tutti di impegnarsi per consentire la realizzazione del sogno di questo Comitato. A tale scopo, nelle giornate di sabato 12, domenica 13 e lunedì 14 luglio, dalle suddette Pro Loco, nelle Piazze di Anzio, Lavinio e Nettuno, saranno allestiti dei gazebo dove la gente, potrà partecipare con il proprio contributo alla realizzazione di questo importante progetto. A seguire, martedì 15 luglio, presso il teatro all’aperto di Villa Adele, alle 20,45, si potrà assistere alla terza edizione della manifestazione “Sulle Ali della Musica”, uno spettacolo che vedrà l’esibizione di numerosi artisti e scuole di danza, il cui incasso sarà interamente devoluto sempre al Comitato Dopo di Noi. Sarebbe bello se anche altre associazioni del territorio potessero partecipare a questa iniziativa.


Pag.

30

Il Litorale

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

a cura di Monica Di Noto • sito web: www.asiru.org • e-mail: asiru.segreteria@libero.it

RIQUADRO ”Finanziamento della Ricerca Scientifica e della Università”

Perché: dopo oltre dieci anni di impegno associazionistico sul territorio per costruire e mantenere viva una rete di scambio e confronto tra i sani portatori di interesse è di fatto arrivato il momento di sperimentare nuovi metodi di scelta ed azione partecipata volti all’esercizio civico dei propri diritti collettivi.

Per chi: per tutte le organizzazioni del terzo settore ed i cittadini comuni che vogliono ricevere le informazioni, pensare con la propria testa e fare domande e richieste che abbiano la forza di essere prese in seria considerazione.

Cos’è: Il Gabbiano del Litorale è uno spazio ed un tempo virtuale che vogliamo dedicare ad un esercizio assai poco praticato, la compartecipazione alla gestione della “cosa pubblica” senza finalità di lucro o di ritorno personale.

Come partecipare: Senza dover assumere impegni gravosi ma con estrema serietà ed onestà intellettuale inviando ad esempio segnalazioni, foto articoli, domande e proposte via e-mail al nostro indirizzo asiru.segreteria@libero.it oppure partecipando agli incontri periodici che saranno pubblicizzati in questo spazio.

Ed allora: Costruiamo insieme una realtà più umana e civile perché tutti insieme si può fare di più … senza essere eroi (come diceva una canzone di qualche anno fa).

ON LINE LA GUIDA DI CITTADINANZATTIVA

“Operazione Sicurezza”: una guida per il cittadino alle prese con l’intervento chirurgico. Consigli pratici e informazioni su diritti, normative e procedure per una migliore collaborazione tra medico e cittadino in chirurgia Il ricovero per un intervento chirurgico rappresenta un evento importante sul quale non sono pochi i dubbi e talvolta anche le paure nutrite dal cittadino che si deve operare ma anche dalla sua famiglia. Scegliere il luogo, documentarsi sulle tecniche e sulle dotazioni delle strutture, capire cosa succede nel post-operatorio aiuta il paziente ad acquisire fiducia e sicurezza prima dell’intervento. Spesso, tuttavia, disporre delle informazioni necessarie non è così semplice. Per questo Cittadinanzattiva, partendo dalle segnalazioni giunte al Tribunale per i Diritti del Malato, ha realizzato la guida Operazione sicurezza, cosa fare e cosa sapere in caso di intervento chirurgico. Alcuni dati Sono più di 4 milioni gli interventi chirurgici effettuati ogni anno in Italia. Più di un terzo degli errori (36,91%) per i quali i cittadini hanno richiesto un risarcimento ha riguardato l’area chirurgica; le specialità cliniche maggiormente interessate sono: Ortopedia (13,54%), Struttura e parti comuni (11,99%), Chirurgia generale (7,97%), Ostetricia e ginecologia (4,78%), Dea/Pronto soccorso (4,53%%), Cardiochirurgia

(4,47%), Odontoiatria (4,38%), Oculistica e Oftalmologia (3,90%)*. Dai dati del Rapporto PiT Salute 2013 del Tribunale per i diritti del malato emerge che, nell’ambito delle liste di attesa, dopo le visite specialistiche, sono gli interventi chirurgici (28,1%) l’ambito in cui i cittadini lamentano tempi di attesa troppo lunghi. Inoltre, nell’ambito della sicurezza e della malpractice, nel 2012 il 23% dei cittadini si è lamentato delle condizioni delle strutture (era il 15% nel 2011), in particolar modo per la fatiscenza degli ambienti L’obiettivo della Guida è rilanciare il tema della sicurezza in chirurgia, fornendo consigli pratici e informazioni su diritti, normative, procedure e aspetti della sicurezza nell’ambito degli interventi chirurgici. Ad esempio: scegliere la struttura nella quale operarsi prestando ascolto ai consigli del medico di famiglia più che al passaparola, e consultando la Carta dei servizi: questa ci aiuta a conoscere l’organizzazione dei reparti, gli standard e gli impegni, le tipologie di prestazioni, i tempi di attesa, le dotazioni strumentali e le tecniche operatorie della struttura scelta. Ancora, partecipare attivamente al percorso sanitario proposto dalla equipe medica, fornendo tutte le informazioni sulla propria salute e sull’anamnesi, prevenendo le infezioni ospedaliere tramite semplici accorgimenti come il lavaggio delle mani, firmando in maniera consapevole il consenso informato. Pretendendo dai medici e concedendo agli stessi il tempo e lo spazio adeguato prima di tornare a casa dopo l’intervento perché ad esempio, la lettera di dimissioni e la cartella clinica sono strumenti fondamentali per il decorso post-operatorio. In sintesi un vademecum per il cittadino: 1. Affidarsi ai consigli del medico di medicina generale e dello specialista 2. Scegliere la struttura adeguata in base alla equipe chirurgica, al comfort, ai servizi offerti, alle innovazioni tecnologiche utilizzate, anche basandosi sulle Carte dei servizi 3. Collaborare con i sanitari, fornendogli tutte le informazioni cliniche utili, durante l’anamnesi e

l’esame obiettivo 4. Prepararsi all’intervento seguendo le indicazioni dei medici ed infermieri (dieta, terapia, indumenti, altre accortezze) 5. Fare la propria parte per ridurre il rischio di infezioni, lavandosi frequentemente le mani, curando l’igiene personale, segnalando eventuale febbre o permanenza prolungata di cateteri 6. Esprimere in maniera consapevole il consenso informato, ovvero accettare il percorso diagnostico-terapeutico proposto dal medico, dopo aver chiarito ogni dubbio e preso coscienza delle eventuali alternative 7. Non soffrire inutilmente! Dal 2010 esiste una legge (n.38) che tutela il diritto del paziente a non soffrire inutilmente e che obbliga i sanitari a porre attenzione al dolore, misurandolo e trattandolo adeguatamente 8. Dopo l’intervento, è opportuno fare attenzione allo stile di vita, ai comportamenti da tenere (quando e come muoversi, cibi si/no, farmaci da assumere) 9. Prima di andare a casa, richiedere copia della documentazione clinica 10. Fidarsi, collaborare e partecipare: tre parole d’ordine per una operazione in sicurezza! Per scaricare la guida: http://www.cittadinanzattiva.it/gui de-utili/salute/sicurezza-ospedaliera/144-operazione-sicurezza/file.html NOTIZIE DA

AIRC CF 80051890152

"LE 100 MADRINE DEL SORRISO"

È una associazione nata nel maggio del 2013 da una idea. Credere nella forza delle donne e credere che l'unione di energie femminili possa creare infinite occasioni di incrementare la "cultura del sorriso". Il sorriso è il segno identificativo di ogni madrina ed è al tempo stesso la finalità di ogni nostro progetto. L’Associazione non ha scopo di lucro, promuove e sostiene i progetti di tutela della salute dei bambini e delle loro mamme in tutti i paesi in via di sviluppo e si propone di diffondere l'importanza del valore della solidarietà e della "benevolenza" intesa proprio nella sua radice etimologica di "voler bene", su tutto il territorio nazionale ed internazionale, anche attraverso la presenza nelle scuole e negli enti di formazione, allo scopo di incrementare la coscienza collettiva del l'importanza di saper donare. Per informazioni: Tel. 06.85357643 – info@lecentomadrine.it www.lecentomadrine.it “Le 100 Madrine del Sorriso” Via Lovanio, 16 - 00198 Roma NOTIZIE DAL TERRITORIO 5X1000 UNA FIRMA CHE VALE

Devolvi senza alcun costo il tuo 5 per mille dalla prossima dichiarazione dei redditi (CUD, 730, UNICO)

RIQUADRO ”Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni” Cittadinanzattiva CF 80436250585

Il sorriso del Kurdistan Nel nord dell’Iraq, meta di centinaia di migliaia di profughi siriani, c’è una concentrazione fra le più alte al mondo di bambini nati con malformazioni del volto e del palato. Eredità del gas nervino di Saddam. Qui la cooperazione italiana sta scrivendo una delle sue pagine migliori.

Forum Terzo Settore del Lazio CF 97173110582

Centro ARGOS CF 97407080585

Associazione DIAPASON CF 07748181000 Emergency CF 97147110155

Emergenza Sorrisi CF 97455990586

Le organizzazioni del nostro territorio che vogliano usufruire di questo spazio per divulgare la loro richiesta di 5X1000 sono pregate di mandare una e-mail all’indirizzo asiru.segreteria@libero.it

FASE FINALE delLaboratorio online "Case Famiglia e Comunità Educative: criteri e modalità per scelte a misura di bambino"

Nel corso del mese di giugno 2014 si svolgerà la fase finale del Laboratorio online sull'abbinamento minori/comunità. In data odierna nel Forum per esperti dell'accoglienza è stato attivato un nuovo laboratorio che riporta gli argomenti introdotti in occasione del Convegno Nazionale di Studi del 15 maggio 2014 Pompei (NA) e basati sui lavori laboratoriali svoltisi da gennaio a maggio 2014.

Potete visualizzare il nuovo Laboratorio: - accendendovi dalla homepage del forum: www.affidofamiliare.it - oppure cliccando direttamente sul link: http://www.progettofamiglia.org/forum/viewforum.php?f= 11. L'intero "documento base" del Laboratorio è scaricabile dalla pagina "Documenti di Approfondimento", oppure digitando sul seguente link: http://www.progettofamiglia.org/it/uploads/(Abbinament o % 2 0 m i n o r i comunit%C3%A0)%20Documento%20base%20per%20il%20Convegno%2015%20maggio%202014%20-%20Pompei.pdf Ciascuno è invitato a segnalare, entro il 30 giugno 2014, proprie opinioni, proposte, integrazioni, modifiche, ... su tali argomenti. Quanto emerso dal Forum, unitamente alle relazioni degli esperti intervenuti al convegno del 15 maggio (di cui sono in corso di elaborazione gli atti), sarà utilizzato per rielaborare ed arricchire la riflessione, permettendo la redazione di un DOCUMENTO FINALE che sarà diffuso in tutt'Italia. Potete inserire i vostri contributi direttamente sul Forum online o inviarli all'indirizzo email carmelamemoli@progettofamiglia.org. Ringraziando per l'attenzione e la disponibilità, approfittiamo per porgere cordiali saluti. Federazione Progetto Famiglia PER PENSARCI ANCORA UN PO’ SU

Non sapremo mai quanto bene può fare un semplice sorriso. Madre Teresa di Calcutta da “La Gioia di amare”


ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

PAGINA AUTOGESTITA DALL’ASSOCIAZIONE CITTADINI LAVINIO

Pag.

LAVINIO

Carissimi Cittadini, il direttivo dell’Associazione ha avuto contatti con alcuni comitati che ci hanno informato sulle situazioni del Territorio che abbiamo inserito nel nostro sito che potete consultare navigando su www.associazionecittadinilavinio.it.

Da oltre tre mesi, dopo le Elezioni Amministrative e promesse elettorali, abbiamo avuto contatti con Assessori e Consiglieri Comunali che si sono comportati come politici avendo risposto alle nostre richieste in POLITICHESE. Il Presidente arch. Nicolo’ in compagnia del prof. Mongelli si sono recati dal sig. Alberto ALESSANDRONI, Assessore ai Lavori Pubblici di Anzio a cui hanno fatto oltre a critiche ma anche proposte per migliorare il Territorio. Dopo alcune settimane dal primo incontro ha voluto conoscere le problematiche più urgenti a cui ha dato la sua disponibilità. Non è stato come il Sindaco dicendo ‘nun ze po ffà. Nun ge so i sordi” Questi sono i problemi del territorio che stanno a cuore degli elettori di Lavinio: 1. Rotatoria di via Goldoni ed il piazzale della stazione ferroviaria di Lavinio per migliorare l’accesso alla scuola; 2. Trasferire la postazione della Polizia Municipale nei locali della stazione ferroviaria di Lavinio e rendere fruibili i servizi igienici in favore dei cittadini 3. In via Bouganvillae, ove è dislocata la scuola alberghiera e già esiste un fatiscente SENSO UNICO, da modificare e far rispettare 4. Far collegare il comparto di via delle Lantane alla rete di metano esistente in via Bouganvillae; 5. Istallare un sistema di rallentamento della velocità in via Basile e sullo Stradone S. Anastasio; 6. Messa in sicurezza di via Pavese con la rimozione di quattro pali ENEL di cemento ubicati al centro della strada; 7. Istallare la luce pubblica in via Pavese 8. Asfaltare i 500 metri ultimi di via Pavese per creare una via di fuga alla via di Valle Schioia fortemente transitata; 9. Realizzare la topo mastica delle vie e dei numeri civici in tutto il territorio. In compagnia del sig Luciano MOTTOLA, in rappresentanza del Comitato di Quartiere, sono

31

ASSOCIAZIONE CITTADINI Il Litorale

stati affrontati i problemi di via Fonderia e via dell’Ermellino per impedirne l’allagamento e sifonare i pozzetti della raccolta dell’acqua piovana .Hanno approvato la progettazione delle opere che verranno costruite. L’Assessore ai lavori Pubblici di Anzio, ha assicurato di realizzare alcune opere richieste

appena verrà approvato il Bilancio del Comune di Anzio dell’ anno 2014.Siamo fiduciosi e sentitamente ringraziamo in nome e per conto degli elettori di Lavinio. In ottemperanza della legge dello Stato riguardante la TASI viene stabilito che le tasse pagate, (servizi indivisibili) devono es-

sere spesi esclusivamente per il capitolo di spese riguardante TASI. Cittadini abbiamo sensibilizzato le ISTITUZIONI con proposte costruttive. Non rappresentiamo un’ Associazione vagante che critica malamente le eventuali carenze organizzative dell’Amministrazione Comuna-

le di Anzio. Ci rivolgiamo ad altri Comitati affinché ci contattino per informarci su eventuali problemi di territorio per essere tanti, forti e coesi. associazionecittadinilavinio@g mail.com mobile 3779810204 Associazione Cittadini Lavinio Presidente Giuseppe Nicolo’


Pag.

32

“Il giornale scolastico è un contributo alla crescita morale e culturale della società” (O.D.G.)

Il Litorale

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Il Corriere Direttore editoriale Nicoletta Gigli

di Viale Severiano - XI Edizione

Spazio autogestito dai provetti giornalisti della classe I A Severiano IV Istituto Comprensivo

Indirizzi e-mail: grupposito@gmail.com - cnis.anzio@gmail.com

EDITORIALE

La fine dell’anno scolastico è un momento di vera allegria da condividere con le famiglie e i parenti più cari: i bambini di I A hanno ideato e preparato insieme uno spettacolo intitolato ‘Riusciranno a sconfiggere la strega?’ che rappresenta i loro vissuti in un fantastico mix di magia e realtà che bene esprime questa fase della loro vita. Il teatro è un’esperienza bellissima, che stimola lo sviluppo psicomotorio, linguistico e relazionale, affina lo spirito critico e aiuta a conoscere sé e gli altri, arricchendo la vita affettiva con momenti di piacevole cooperazione, stimolo per superare paure e impaccio. Aprirsi e mettersi in gioco è un evento esaltante che permette di scoprire di essere ascoltati e di sapere ascoltare, per liberare la propria voce ed i propri talenti. Le immagini che abbiamo scelto di pubblicare rappresentano questa significativa esperienza di teatro, messa in scena nel palco realizzato dai genitori del plesso, mentre i commenti dei bambini riguardano vari aspetti della vita scolastica, pensione compresa! A tutti i lettori de ‘Il Litorale’, alle famiglie e ai piccoli attori vanno i nostri più cari saluti e l’augurio di felici vacanze per tutti! Buona lettura!

BUONA ESTATE A TUTTI, DAI BAMBINI DI 1° A Leo – la felicità è qualcosa che ti fa divertire nella vita. Io sono felice quando arriva un regalo o quando mi portano in qualche parco giochi tipo Disenyland a Parigi. Abbiamo fatto uno spettacolo: è andato tutto bene, certi sono stati bravissimi, altri quasi e io … non lo so, eh! Me lo dovresti dire tu che sei la maestra! … secondo me sono andato bene … si però è stato facile perché è stato uno spettacolo corto, un balletto … io voglio fa’ come il cinema che dura tanto, io 30 ore volevo fa’, allora è più bello! Io so anche stare in piedi tutta la notte, sto fino all’una e mezza in piedi! Christian T – ma la giornata è fatta di 24 ore! Leo – Infatti però io la mattina mi sveglio tardi! Mia mamma dà le cannonate per ‘svegliamme’, perché mi devo alza’ per anda’ a scuola. Riccardo – sulla felicità dico che mi è piaciuto tanto il racconto delle api, finisce da lontano ho visto dei calabroni bellissimi … il nido … mi piace. È tanto amaro il miele … è dolce e amaro, molto dolce e amaro, lo fanno col nettare. Mi piace il racconto delle api, mi fa piangere di felicità quando è fine. Volevo ascoltarlo all’inizio, la mette una volta … il video, una volta e basta. Il mio insetto preferito è l’insetto stecco, mi piace tanto. Lo sai cosa fanno gli insetti stecchi? Cerca di essere uno stecco per camminare piano sugli alberi su, su. Il video delle api è bello, però mi piace più quello dell’insetto stecco! Io oggi sono felice perché mi piace tanto lavorare, mi piace stare a scuola e fare il libraio, il capitano e il cantante.

Tre mestieri farò io! Il capitano della barca, la mia barca è di nome Futura. Farò pure il cantante e il libraio, io vendo tanti libri, tanti tanti. Ce ne sono tanti sulla mia libreria ci sono libri arancioni blu e turchesi. Io li vendo. In questa libreria si dà solo due libri, si vende tante cose. In un negozio con tante cose diverse. A casa mia non vendo, certo. Solo ho una libreria. Ho disegnato le api, la regina e il re. Davide P. – la felicità è quando tu ti senti felice, quando uno ti fa andare da una parte e tu sei contento. Io sono contento quando mi portano a un negozio e vado in giro. Adesso sono felice. Abbiamo fatto uno spettacolo bello, alcuni sono stati bravi, io ho fatto il gatto: facevo delle parti. Il gatto viveva nel castello della strega, nel bosco e incontrava i bambini in gita, li voleva trasformare i bambini in maialini, perché voleva governare il mondo. Uno vuole farlo perché così comanda lui. Anche a me piace comandare! Mi piace comandare Fabio, voglio che diventi anche lui un comandante. Poi vorrei comandare alle maestre! Però non so cosa gli farei fare, … ah, gli farei chiudere la scuola! A me è piaciuto di più matematica, e di meno italiano perché era più lungo, ci stanno le letture, dovevamo scrivere … Massimiliano – per me la felicità è quando una persona o un bambino gli piace una cosa, tipo a me piace tanto andare in giro per i negozi. A me non piace andare in quelli dei giocattoli tanto, vado di più andare in quelli da comprare … da comprare roba da mangiare. Io mangio quasi tutto tranne certi tipi di verdura, vado con mamma, nonno, nonna … in poche parole con tutti

quanti. A me della scuola non piace quando mi devo alzare la mattina tanto presto e invece mi piace imparare a leggere a scrivere a fare i conti, tutto! Patrizio – la felicità per me è la gioia di un bambino, la gioia di un bambino è una cosa che esprime delle volte divertendosi. Si diverte giocando. Io gioco con mio fratello e mio cugino o le mie cugine. Mi è piaciuto di più della scuola la matematica e le letture. La matematica mi mancherà molto. Non mi è piaciuto che un bambino ha aperto la porta mentre stavo in bagno. Io non avevo fatto in tempo a dirglielo che era occupato ma dopo l’ho richiusa io la porta! Davide DM – la mia mamma si chiama Marina, ha i capelli castani e gli occhi verdi, porta sempre i tacchi e mi piace e si trucca quando va in chiesa di sera. Spiccia, qualche volta io l’aiuto, alcune volte gioca un po’ con me, a uno due tre stella, nascondino, acchiapparella, color color e alcune volte a strega di mezzanotte. La mamma mi chiama Dado! Gabriele – la felicità è un sentimento e io sono felice quando sono a scuola e a casa. A scuola perché ho tanti amici e a casa perché ci sta mio fratello, mamma e papà, nonno e nonna. Della scuola mi è piaciuto di più tutto quanto. Un po’ di più la storia degli Sporcelli. Io nella recita facevo l’assistente della strega non so bene chi è, è tipo uno che aiuta la strega a fare le pozioni. Io dovevo essere cattivo, però ero un po’ di meno, i più cattivi erano il gatto e la strega. Quando sono entrati i genitori io ero felice e ho fatto un sorriso. Questo spettacolo insegna ad impararsi bene le sue parti, e poi per ringraziare le maestre perché tra un po’ è finita quasi la scuola. Mando i saluti a tutte le maestre e maestri e i compagni. Alberto – la felicità è quando una persona si vuole bene. Io sono felice quando gioco con Gabriele, poi quando gioco con mamma con la Wii. Della scuola mi piacciono i fogli! Mi piace anche quando sto con mamma in cortile. La scuola è bellissima. Lo spettacolo mi è piaciuto. Nicole - La felicità per me è quando fai delle cose divertenti che sei contento perché se vado da un ‘amichetta sono molto felice. Oppure se hai a pranzo degli ospiti. Io sono felice sempre di tante cose, soprattutto di venire a scuola e divertirmi con le maestre. Della scuola mi è’ piaciuto lavorare,

stare insieme alle maestre, mi diverto sempre a scuola perché ho tanti amici. Quello che non mi piace della scuola è che ci sono dei bambini che danno fastidio. La recita è stata stupenda, mi è piaciuta tantissimo, perché ho visto tutti quei genitori fuori, io pensavo che erano pochi, poi sono entrati tutti quei genitori, ho visto che scendevano e ho pensato ‘ok, è finita la pace adesso!’ perché ‘me so’ emozionata un sacco, poi sul palco vedevo tutti quei signori … è stato proprio bellissimo! Io ero una strega un po’ cattivella, addormentata perché la notte non aveva dormito! Poi mi è piaciuto perché le mae-

stre mi hanno scelto per questa parte, a me è sempre piaciuto fare la strega però non sono mai riuscita a ‘falla’! la facevo con Gabriele che faceva l’assistente della strega e con il gatto che era Alessandro, innamorato di una gattina, una sua amichetta che voleva tanto bene anche alla strega. Le altre streghe erano Miriana e Ludovica. Ludovica mi ha fatto proprio ridere. Mi è piaciuto finire l’anno con una recita! Vorrei salutare tanto tutti i miei amichetti di scuola, perché in questo periodo mi sono molto divertita con loro e spero che questi anni che ci rivedremo sarà diverso e non ci siano molti


ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

bambini che disturbano, come in questo periodo è stato e mi vorrei divertire proprio come quest’anno. Poi saluto tutte le maestre, sono molto contenta che mi abbiano scelto queste maestre, perché mi sono trovata molto bene con loro e in questi giorni di vacanza mi mancheranno tanto. Saluto tutti i miei genitori, li ringrazio e anche tutti i genitori degli altri bambini per essere venuti. Io andrò al mare, mi diverto! però non ho preso tanti giorni perché dovrò andare anch’io a fare delle prove per il saggio, che ho invitato anche dei miei amichetti di scuola quindi certi giorni sono occupata, solo sabato e domenica posso andare al mare, non tutti gli altri giorni. Andare in pensione vuol dire che sono tanti anni che lavori e visto che ti sei stancato di lavorare chiedi alle maestre, a tutti ti fai dare il consiglio quando devi andare via dalla scuola e così non lavori più. Mi dispiace tanto che il maestro Osvaldo va via, mi sono divertita tanto con lui, poi fa le battute e ci fa divertire quando fa lezione, mi piace tanto come maestro e mmii dispiace moltissimo che va in pensione. Miriana – quando sono felice, ora sono felicissima perché aspetto un giorno che mamma e papà mi portano a Disneyland, io quando ci vado sono felicissima, perché quest’anno è uscito Frozen e non sono andata a ve-

dere Elsa che è il mio personaggio preferito. A me della scuola sono piaciuti tanto i compagni, mi è piaciuta tanto Ludovica, mi fa sempre ridere, anche Gabriele, perché Gabriele quando sto vicino a lui si tocca il cappuccio e ha fatto quella faccia strana e io gli ho detto ‘sei nato pazzo?!’ e lui mi ha detto ‘sì!’. Ludovica invece quando la chiami sta sempre così e mi fa ride’, quando la chiami fa finta di niente! Della recita, appena stavamo andando in palestra … oddio stanno arrivando i genitori, stanno arrivando i genitori e quando siamo entrati … oddio non c’era nessuno! Mi sono presa un colpo! Poi quando sono salita sul palco sono rimasta … mi sono messa paura poi ho detto la mia parte! Avevo la parte della strega che era un po’ cattiva, incontrava quattro bambini nel bosco, insieme all’assistente Maila e al gatto Davide P. il maestro Osvaldo va in pensione, vuol dire che non lavora più, si è stancato, ma io spero che il prossimo anno ci sia ancora, perché mi sono tanto divertita con lui! Appena entravi tu, dicevi ‘Ecco il mio marito!’ e il maestro Osvaldo quando tu te ne andavi con alcuni bambini diceva ‘Ma come, sono andati in montagna?!’ mi faceva tanto ride’! Poi quando tornavano dicevo ‘do’ siete andati?’ perché mi preoccupavo! Quello che non mi è piaciuto della scuola sono i bambini che fanno mol-

Il Litorale

to mooolto casino e facevano arrabbiare i maestri! Però hanno anche imparato a stare un po’ tranquilli. Poi quando facevamo matematica sui soldi, quei bambini non si ricordavano niente, lo abbiamo ripetuto un miliardo di volte, lo sapevamo tutti! Saluto tutte le mie amichette di scuola, gli amichetti, mamma e papà, i nonni, le maestre, il maestro Osvaldo, tutti quelli della scuola e tutti i familiari. Elisa – a me mi ha fatto ridere quando sono andata alla Mediateca, che c’era quel bambino lì, quel pezzo là, che praticamente il bambino ha vestito la mucca da sposa, a me mi ha fatto morire dalle risate! La mamma ad un certo punto si è messa a dire ‘ah! Ma cosa hai fatto?’ … ‘scusa mamma, ma non me l’hai detto tu? E poi eri così felice quando ti eri sposata!’ per me la felicità è un’emozione che una persona prova quando si sente molto contenta. Io sono felice quando gioco però io non ho tempo per giocare: vai di là, poi vai di là, poi vai di là …! Non so bene come mi piace giocare … adesso ho collezionato una casetta in miniatura dentro la mia stanza, quando la finisco ci gioco. Non vedo l’ora che la finisco! Della scuola mi è piaciuto tanto giocare con i compagni, essere felice, la cosa che mi è piaciuta di meno quando i bambini facevano richiamare perché praticamente poi era un po’ forte la voce e mi faceva un po’ male all’orecchio, quel pezzo allora non mi piace, sicuramente secondo me non piacerà neanche a tutti! Si potrebbe fare che i bambini non solo io pure gli altri li aiutano un po’ quando fanno una cosa sbagliata non è che devono giocare con loro, dovrebbero cercare di dirgli ‘calma’, dovrebbero cercare di tenerlo un po’, di tenerli calmi come io faccio con un compagno quando piange, di solito vado lì vicino e lo tranquillizzo. Della recita mi è piaciuto tanto il pezzo ‘mi aspetti dottoressaaaa!’ era carino e poi ‘ oh sì, ma quanto amore che c’è qui, questi uomini abboccano subito!’ mi ha fatto ridere!! La recita mi è piaciuta moltissimo, la mia parte era carina, quella del maialino che insieme sconfiggono la strega! Del maestro Osvaldo mi fa piacere molto che abbia finito il lavoro, perché secondo me è esausto!! Perché praticamente quando di solito sta qua, lo vedo giù di morale, tutto giù, allora poi io mi domando e poi cerco di non fargli alzare la voce, perché poveretto mi sa che ne ha poca poca perché sento che parla giù! I saluti li vorrei dare a Sabrina, Nicole, a tutta la classe senza che dico i nomi, alle maestre soprattutto, grazie alle maestre per avermi insegnato tante cose, grazie per avermi portato in questo anno! Chantal – la felicità è quando mamma mi porta al parco. Oggi ci vado con Ludovica e con Ilaria. Vado in altalena. Della scuola mi è piaciuto tutto, quando siamo arrivati a scuola, i primi giorni mi sono piaciuti tanto, quando facevamo i disegni, io avevo disegnato una farfalla. Il maestro Osvaldo è tranquillo e adesso deve andare in pensione, vuol dire che lui non lavora più. Voglio salutare tutti. Andrò in Romania da papà con l’aereo, non ci sono mai stata! Sofia – la felicità è quando è un momento bello che mi piace, mi piace andare a Zoo Marine ci sono andata un po’ di tempo fa e sono stata molto felice. La recita è stato un momento bello, la

Pag.

parte che mi è piaciuta di più è quando Ludovica diceva ‘arrivederci!’ e Fabio diceva ‘aspetti!’! io facevo la bambina con Chantal, Lorenzo, Leo e Giada: dicevamo alla maestra che ci stava una scopa o una bacchetta e Ludovica diceva ‘no, no non è una scopa!’ i bambini dovevano smascherare la maestra. Questa parte mi è piaciuta. Al maestro Osvaldo voglio dire che è stato bello averlo con noi questo mese, ci faceva fare delle cose quando ci stava Gesù. Mi è piaciuto di più della scuola che ora so tante cose e prima non ne sapevo neanche una! Non mi è piaciuto che ieri è finita la scuola. Voglio salutare tutti i compagni. Questa estate andrò al mare, andrò in Svizzera. Ludovica – la felicità è un sentimento e poi io sono felice quando vado al parco. Papà mi aveva detto che mi portava allo Zoo Marine e ora io ho pure i biglietti: quando è estate e fa caldo ci possiamo tuffare dentro. Lo spettacolo mi è piaciuto molto e mi è piaciuto molto la parte che ho fatto io, e che ha fatto Elisa e che hanno fatto Sofi e Chanti. La parte mia era carina, facevo la strega, la strega voleva avere un esercito di maialini con cui distruggere tutte le classi del mondo. Poi mi è piaciuta la risata che ha fatto Nicole ‘ahahah!’ . mi dispiace molto che va in pensione il maestro Osvaldo, però è stato bello che io ho trascorso l’anno con lui, mi è piaciuto

33

molto. Quando facevamo lezione lui faceva sempre ridere! Lui ha trascorso l’anno con me e con tutte le mie amiche, Chantal, Elisa, Nicole Sabrina, Sara, Sofia e le altre. Osvaldo mi faceva ridere: diceva che non ci stava Chantal e invece ci stava! Della scuola mi è piaciuto tanto lavorare con le maestre, e fare tutti i lavori, tanti! Mi è piaciuto di meno quando qualche bambino disturbava. Volevo salutare tutte le mie amiche. Sara - la felicità è qualcosa che ci fa essere felici. Quando faccio amicizia con qualcuno sono felice. La scuola mi è piaciuta molto, mi è piaciuto tutto quanto, una cosa che mi è piaciuta di meno sono i bambini che danno fastidio e non so come si potrebbe fare … ! Al maestro Osvaldo gli voglio dire che gli voglio tanto bene e spero che andrà bene la pensione. Per me andare in pensione è come cambiare lavoro. Il maestro Osvaldo ci fa sempre ridere! Una volta stavamo facendo le cose e il maestro ci diceva che i pesci stanno in cielo e che i pesci stanno in aria! Secondo me nello spettacolo io sono stata brava! C’erano alcune parti che facevano ridere; a me faceva ridere quello là del gatto, quando piangeva! Io facevo il preside, il preside sgridava tutti! Questa estate io vado al mare, andrò a Monte Rosi, ci passerò un po’ di giorni a luglio. Voglio salutare in particolare Nicole, Sabrina, So-


Pag.

34

fia, Gabriele, Ludovica e Riccardo. Gabriele - Ma tanto li vedi il prossimo anno questi! Sara - Al maestro Osvaldo gli vorrei dire buona pensione! Riccardo - vedi questa città, la mia città che preferisco io si chiama Virtus Lanciano. Mi piace tanto di più il presidente, forse Norman Bruschi, è un presidente, è il presidente di Virtus Lanciano. Io sono felice quando mia madre diventa amica. Ero triste ma quando il mio padre si arrabbia, quando un film fa piangere di felicità. La scuola mi è piaciuta molto, mi è piaciuto fare la recita ‘Riusciranno a sconfiggere le strega?’ non mi + piaciuto fare i compiti, la poesia è difficilissima, scrivere la poesia è difficile. Io scrivo storie. Io so decorare e creare e mettere una lettera come mi pare. Mi dispiace se il maestro Osvaldo va in pensione. Non so cosa vuol dire andare in pensione; gli voglio dire una bella storia, la storia di un’orca, il beluga è un pesce, è grande, ha una testa a forma così di naso di volpe. Mi piacciono tanto i beluga. Mamma mi ha comprato un microscopio, vedo le cose a luce. Voglio salutare Massimiliano, Palmentieri, Miriana, Davide, Leonardo, Alessandro e Tammone voglio salutare questi. E saluto anche la maestra Luisa, che ne dici? E anche a te. Davide DM – il maestro Osvaldo è carino, perché insegna Gesù. Io quest’estate andrò al mare. Della scuola mi piacciono di più i compagni e mi piace di meno quelli che menano. Sabrina – la felicità è un sentimento che si prova quando tu stai con qualcuno, io sono felice quando sto giocando con un amico mio e viene a casa mia. Io gioco di più con una mia amica dell’asilo che si chiama Sara

Il Litorale

e una che si chiama Aurora e con mia cugina. Della scuola mi sono piaciute di più le maestre che mi hanno insegnato tante cose e i compagni … quando sono arrivata che sono rimasta stupita, perché mi piacevano tanto e ci volevo stare subito. Mi è piaciuto di meno il comportamento di certi bambini. Al maestro Osvaldo dico ‘buona pensione, e speriamo che ti piaccia!’. Secondo me andare in pensione vuol dire crescere e invecchiare nello stesso tempo! Mi piaceva quando veniva perché ci faceva colorare tanto le pagine e a me colorare piace molto. Questa estate mangerò al mare e nuoterò con un mio amichetto che abita a Londra, si è trasferito perché prima stava dalla nonna, poi ritorno al mare al Rivazzurra qua vicino e allora ci posso giocare. Saluto tutti e le maestre! Giada – la felicità è quando qualcuno si diverte. A me è piaciuto quando stavamo a scuola e voi ci avete insegnato tantissime cose e vorrei ringraziarvi, perché prima non mi sentivo tanto bene, non avevo imparato tantissime letterine, adesso un po’ sì, e infatti ora sto un po’ leggendo! Io sono felice quando sono a scuola perché mi piace scrivere leggere e ricopio dai quaderni di Giordano le scritture e disegnare. Della scuola mi è piaciuto di più quando abbiamo studiato e di meno niente! Il maestro Osvaldo è carino però qualche volta strillava però è sempre carino: ci fa studiare e poi è carino come signore! Io quest’estate andrò al mare con i miei amici perché c’è un’amica che ci tiene perché mamma e papà stanno al lavoro e allora un’amica ci tiene con dei bambini che conosciamo noi. Saluto tutti, Gabriele, Christian Alessandro e tutti! Massimiliano – non ho mai saputo che il maestro Osvaldo va

in pensione, è che quando una persona decide di fare un lavoro, che dopo lo sta facendo da tanti anni e dopo non ce la fa, non vuole farlo e si licenzia. Del maestro Osvaldo mi è piaciuto di più … conoscerlo, perché lezione con lui non la faccio quasi mai. Quest’estate vado al mare con i miei amici e poi dopo porterò a spasso il mio cagnolino. Voglio salutare tutti quanti. Davide P – del maestro Osvaldo non mi piace quando ci fa fa’ i dettati, mi piace quando facciamo le cose sul libro. Quest’estate vado al mare con mio cugino. Maila - oggi festeggio la festa a scuola ma la vera festa è domani che la faccio in piscina! Per me la felicità è stare a scuola e a casa perché a casa gioco con mia sorella Nathalia e a scuola invece imparo tante cose e ho tanti amici. Della scuola mi sono piaciuti di più tutti i maestri che mi hanno insegnato tante cose. La cosa che mi è piaciuta di meno è ora che finisce la scuola, però è bello anche andare al mare. Il maestro Osvaldo va in pensione, è un po’ vecchiotto, allora quando uno è un po’ vecchio va in pensione, sì perché non ce la fa più. Di lui mi è piaciuto che ci ha raccontato tante cose di Gesù e ci ha insegnato tante cose di religione. Io quest’estate andrò al mare e in piscina con mia nonna, a volte la domenica. Io saluto tutti i maestri e spero che passate una buona estate. Alberto - Del maestro Osvaldo non lo so cosa mi piace. Non mi piace quando strilla! Io gli dico che gli voglio tanto bene. Ilaria – la felicità per me è quando un bambino è felice. Io sono felice quando vado nei posti belli che non ho mai visto. Della scuola mi è piaciuto che ho imparato tante cose, mi è piaciuto di meno niente. Il maestro Osvaldo va in pensione, ho imparato tante cose di religione, ci ha spiegato tutto! È bravo. Io quest’estate vado al mare. io saluto tutti i miei compagni e tutte le maestre. Davide DP – io sono felice quando mio fratello gioca con me. A me mi piace la felicità perché i bambini sono contenti. I bambini sono felici tipo quando un bambino vuole un gioco e il papà glielo compra e lui è felice. Della scuola mi è piaciuta la recita, a mio padre è piaciuta molto. Io facevo il bidello con Ilaria. Io dicevo una battuta che a mio padre gli faceva ridere, quell’urlo ‘ahhhhh!’ . io quest’estate vorrei andare al mare di Alessia, un’amica di mia madre di mio nonno e di mia nonna. Voglio salutare tutti i miei compagni. Il maestro Osvaldo è molto bravo, insegna religione, di Gesù. Io non lo sapevo che va in

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

pensione, e gli voglio dire, ritorna presto. È bravo e gentile. Io voglio salutare tutte le mie maestre. Leo - Il maestro Osvaldo è buono carino e bravo soprattutto. Mi piace che insegna di Gesù. Io ho imparato che Gesù ha creato il mondo gli alberi la natura. Io penso che ha creato il mondo e tutto. Del maestro Osvaldo mi piace tutto … tranne che mi fa colorare! È quella la cosa che non mi piace. Mi piace più italiano che ci fa colorare di meno! Quest’estate io andrò al mare a cattura’ pesci. Però se riesco a

catturare quei pesci giganti o quelli piccoletti te li porto qua! Christian T – per me la felicità è tipo un sentimento. Io sono felice tipo quando gioco con i miei amici, quando imparo tante cose, quando sbaglio perché quando si sbaglia si impara, no? E quando corro e quando mi portano da qualche parte bella. A me della scuola è piaciuto tutto l’anno, di meno quando facevano casino. Dello spettacolo è stato bello e tutti hanno fatto bene la loro parte. Io facevo il bambino in gita nel bosco, con Sabrina, Musilli e Massi; la mia parte mi


ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

è piaciuta! Il maestro Osvaldo va in pensione, ma tutti d’estate vanno in pensione, tranne mio padre che certe volte non va in pensione! Il maestro Osvaldo è buonissimo ci fa imparare tante cose è bravo. Voglio salutare mamma papà nonna e gli altri. Patrizio – del maestro Osvaldo mi piacciono i compiti, sembra mio padre, mio padre ha la barba del maestro Osvaldo! Fabio – per me la felicità è una cosa che mi sta a fare felice e mi sta a fare bene. Io sono felice quando gioco con gli amici e altre cose. Mi è piaciuta quella scena dello spettacolo che dice ‘anvedi che puzza, e adesso chi

pulisce?’ era Ilaria! E poi della recita mi era piaciuta anche un’altra parte, quella ‘io ago il matto! … ma quale ago, ma quale matto … qui c’è scritto io amo il gatto!’ della scuola mi è piaciuto quando abbiamo imparato le lettere straniere, mi è piaciuto di meno il dettato lunghissimo. Il maestro Osvaldo va in pensione, oltre che si è stancato del lavoro, c’è anche un altro motivo per andare in pensione: che si va in pensione quando uno si è stancato di stare da solo allora va in pensione con gli altri anziani, lui è bello e della religione che ci ha fatto fare mi è piaciuto di più che ci ha fatto

Il Litorale

leggere una lettura sul libro di religione. Non ci ho ancora pensato a cosa non mi è piaciuto … io quest’estate vado al Turiddu alla spiaggia che ha cinque mesi d’estate. Io voglio salutare per le vacanze Riccardo Gabriele, Sara Ludovica … tutti a parte che non posso salutare Davide P e Lorenzo perché ci incontriamo alla spiaggia. Alessandro - per me la felicità è stare con mamma e papà. Io ho imparato una cosa: stare con gli amici non è importante, ma stare con papà e la mamma, perché è più importante stare con loro e essere felici, invece di fare cose brutte e dire agli amici cose brutte. A me infatti non mi piace, a me piace di più stare con mamma e papà. Pure mia sorella e mio fratello che va beh, mia sorella mi ha dato Bibi in faccia … è la sua bambola … nemmeno lo sapeva lei, aveva un anno e mezzo! Della scuola mi piace stare con Gabriele, con Alberto con Nicole con Chantal, … stare con i compagni, quando stai a scuola stai bene con i compagni, mica vedi mamma e papà! Tipo io a calcio non posso guarda’ gli ‘istinti’ perché io gioco c ‘è gli ‘istinti’ dove si siede la gente e guarda! E infatti io non posso guardare da quella parte sennò il mister mi strilla: infatti ieri abbiamo perso uno a sei contro il ‘LazioLavinio’ e l’altra volta sempre con l’Anzio Lavinio abbiamo perso 12 a 1. Il maestro Osvaldo è bravo perché religione io stavo ancora a cerca’ il libro perché io voglio imparare la vita, credo che ce l’ha mia nonna su. Osvaldo è buono, perché va in pensione? Pure mio nonno c’è andato: quando sei un po’ anziano che hai lavorato tanti tanti anni dopo vai in pensione. Della scuola mi piace stare a casa con mio fratello e mia sorella! Mi piace la palestra e di meno mi piace la classe: ci sono certi che fanno casino e mi disturbano perché io sono andato pure dall’otorino perché non ci sentivo tanto bene un giorno di lunedì a Senigallia. Ho il catarro che sta dentro il timpano e sto a fa’ la cura, la faccio bene, perché seguo però ancora ho il catarro e a luglio dovrò andare dall’otorino a Senigallia. Voglio salutare Gabriele Sofia … tutti!!! Però Ludovica … Christian M - La felicità è una cosa bella, io sono felice quando sto con mio padre, perché una volta l’uno giugno sono andato al ristorante e anche il tre giugno … non so i paesi non so neanche come si chiamano. Però papà mi ha scaricato un gioco bellissimo! Della scuola mi è piaciuto che ho imparato tante cose. Di meno ... niente. Il maestro Osvaldo è buono, va in pensione e si licen-

Pag.

zia, perché si stanca di fare qual lavoro. A me dispiace. La recita .. la cosa che mi è piaciuta di più è la parte di Elisa, anche un ‘altra cosa mi era piaciuto quando

Sportello di Ascolto Gratuito CNIS Sede locale di Anzio Per affrontare insieme ogni problema scolastico Per info 3356115838 cnis.anzio@gmail.com fb cnis.anzio

35

Nicole diceva ‘no, io amo il gatto!...’ ma poi tutte le scene mi sono piaciute. Voglio salutare Fabio Alessandro … tutti gli amici.


Giornata dell’arte e della creatività Sistemi di Potere

Pag.

36

Il Litorale

La manifestazione didattica compie dieci anni e diverte alunni, genitori ed esperti

Conversazioni sulle nuove sfide globali

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Noam Chomsky “Sistemi di potere. Conversazioni sulle nuove sfide globali”, Ediz. Ponte delle Grazie, Milano 2013, (pp.184, Euro 15,00)

Si è tenuta nella mattina del 4 giugno presso l’I.C. Anzio 3 la “ Giornata dell’arte e della creatività”. Alla sua decima edizione questa manifestazione didattica diverte fin dal 2005, gli alunni, i genitori, gli esperti e tutto il personale che opera all’interno della scuola. Anche questa edizione si è distinta per le attività dedite alle manipolazione , fantasia, riciclaggio creativo. Aperta dalla scuola di Danza Piccoli passi di Anzio che ha offerto un saggio di bravura sulle note dello Schiaccianoci con l’intervento di tre majorette e della loro abile tecnica del Twirling la festa si è sviluppata ordinatamente nel giardino e nei locali della scuola trasformando aule in laboratori, corridoi in punti creativi e mensa in museo Si sono realizzati mobili da giardino con pallet , si sono creati oggetti con tappi di sughero e con mollette, si è operato con il decoupage, dipinto mattonelle, composti quadri con semi e diverso materiale, creato sapone, cucinato creativamente. Numerosi gli esperti che hanno offerto le loro conoscenze e capacità e materiale allestendo – laboratori artigianali: -lavorazione e decorazione del legno a cura di Giorgio Ferrazza; - cake design a cura di Fucci Rosanna - arte ceramica a cura di Fiorella Chiaventi - creazione e decorazione candele a cura di Laura Fantuzzi. Nostro ospite anche l’Unicef al quale abbiamo donato le 46 Pigotte che mamme, nonne, personale Ata e docenti hanno cucito durante tutto l’anno scolastico in un laboratorio denominato PigottAmo?. In questo stand benefico alcune di queste mamme hanno illustrato step by step le fasi della creazione delle famose bambole e hanno effettuato anche la vendita a favore dell’Unicef. Parte integrante della manifestazione sono stati i due spazi ovvero una mostra fotografico- storica sulle origini di Lavinio e l’altra artistica sulla donna. Irriconoscibili i luoghi di Lavinio ritratti nelle moltissime foto raccolte con pazienza dalla docente Di Mille grazie anche al supporto del Sig. Vittorio De Leonardis e

la sponsorizzazione del Consorzio di Lavinio e Bosco olivo e del suo Presidente Antinori Roberto. All’interno dello spazio mostra è stato inoltre ricostruito un angolo di “Vecchia” Scuola con mobili e oggetti antichi : cattedra, cartina geografica banco, libri, lavagna, giochi in cui il Sig. Zecchinelli Remo, un veterano abitante della zona, ha intavolato dialoghi con gli alunni con descrizioni di ambienti e situazioni parte ormai della memoria. L’ Associazione arte Mediterranea di Aprilia, Pino Pieri, Roberto Garzia, De Santis Fabiana, Pizzato Angela, Melissale Paola, invece hanno esposto sculture e dipinti dando vita alla mostra d’arte sulla Donna, un modo culturale e diverso per dar risalto all’importanza dei significati che la figura della donna veicola nella società e nel mondo. Una festa articolata ma composta

scandita da musica e divertimento con il supporto e il brio e delle sculture di palloncini offerti da Artestate, e del lavoro dell’esperta Francesca Grassi che ha guidato alcuni alunni dell’Infanzia con uno spettacolo di tecnica circense. In un’ottica di continuità verticale con le famiglie e con le figure del territorio La Giornata dell’arte e della creatività rappresenta per noi docenti un modo totalmente alternativo di fare scuola : imparare divertendosi con un occhio alla diversità intesa come valore aggiunto in una società che si standardizza sempre più ed in cui risulta fondamentale riservare uno spazio adeguato all’arte e alla creatività. Si ringraziano per aver contribuito alla Giornata anche gli sponsor New Copy line di Villa Claudia, l’A.S D. Dojo Lavinio di Dino Sossi e l’Ass.ne A Ruota libera di Nettuno. Catia Di Mille

Noam Chomsky è considerato uno dei più importanti studiosi di linguistica. A lui si deve la famosa teoria della Grammatica Generativa (Cfr. da p. 118 a 125), enunciata già nella seconda metà degli anni cinquanta ha inaugurato un fecondo e vitale filone di ricerche a livello teorico ed empirico-applicativo. Un percorso che Chomsky e altri stanno conducendo anche ai nostri giorni e dopo aver definito, nei primi anni settanta, un altro paradigma teorico della linguistica contemporanea, che si inscrive sempre nel solco stesso dalla prima teorizzazione della ‘Grammatica generativa’, un paradigma ‘aggiuntivo’ rispetto quest’ultima; il concetto della cosiddetta ‘Grammatica trasformazionale’, che ha puntualizzato con maggior rigore quello che da sempre è stato l’obbiettivo originario della ricerca chomskiana: l’individuazione di alcuni principi generali applicabili a un numero il più possibile elevato di lingue e dialetti. Tali principi consentirebbero di individuare e spiegare i meccanismi e le dinamiche che, nel corso del tempo, hanno prodotto le forme grammaticali fondamentali dalle quali si sono evoluti i codici verbali attuali parlati nelle varie aree linguistiche del globo. Ma Chomsky è importante anche come figura critica, anzi come uno fra i maggiori critici ‘radical’ degli aspetti più deleteri e disumani dell’attuale livello raggiunto dalla globalizzazione. Con questo testo, che è la trascrizione di una lunga intervista, l’ottantacinquenne studioso, riassume il suo pensiero politico e le sue opinioni sulla situazione complessiva attuale. La fine del Contratto Sociale in Europa con la conseguente messa in crisi dello Stato Sociale, la manipolazione sempre più pervasiva ed omologante da parte dei media e

La Biblioteca Comunale di Villa Adele è l’unico luogo che i cittadini di Anzio, Lavinio, Nettuno e non solo hanno a disposizione per studiare e fare ricerche, ma anche per incontrarsi e confrontarsi, socializzando e rafforzando legami resi precari dall’urbanistica delle nostre cittadine che non prevede spazi pubblici adeguati. Dal 20 maggio 2013, però, la Biblioteca ha subito una forte riduzione dell’orario: tre giorni a settimana chiusura alle 14.00 invece che alle 18.00. Di conseguenza con i ragazzi utenti della biblioteca abbiamo formato un comitato spontaneo con l’obiettivo di risolvere il problema. Grazie all’attività del comitato sono state raccolte oltre 750 firme in piazza Pia il 16 marzo 2014, che testimoniano l’interesse generale che c’è da parte della popolazione nei confronti della questione. La petizione è stata poi formalmente consegnata al Sindaco Luciano Bruschini, all’assessore alla cultura Laura Nolfi e alla dirigente d’area Angela Santaniello. Sono seguiti una serie di incontri con queste ultime e con il personale che gestisce la

biblioteca in un iniziale clima di collaborazione che ha portato alla riapertura (temporanea) di questa il Lunedì pomeriggio. Questa prima fase di dialogo e confronto, però, pare essersi esaurita: l’assessore Nolfi, alle prese con questioni interne e bilanci critici, ha iniziato a sviare il problema, rimandando senza preavviso gli appuntamenti con il nostro comitato, dandoci informazioni vaghe e talvolta contraddittorie e ignorando la nostra proposta di volontariato per la copertura a costo zero delle fasce orarie scoperte in via provvisoria, fino ad una soluzione definitiva del problema. Nel frattempo sono passati tre mesi e quasi nulla è cambiato. Siamo stanchi! Ci abbiamo messo la faccia, abbiamo dedicato buona parte del nostro tempo a occuparci di una questione in cui crediamo fermamente cercando di collaborare in maniera costruttiva in ogni modo possibile; abbiamo coinvolto molte persone animate dalla voglia vivere appieno la biblioteca, luogo pubblico dedicato alla cultura, del quale ci piacerebbe venisse ampliata la fruibilità: molta parte della cittadinanza co-

me noi, ci crede ancora e le firme sono lì a dimostrarlo. Riteniamo giusto allora rendere pubbliche le inadempienze dell’amministrazione nei nostri confronti. Non siamo tuttavia scoraggiati, conti-

della Tv, la superiorità sul piano cognitivo della trasmissione del pensiero e della memoria dei libri tradizionali su carta, rispetto agli e-book. La delusione rispetto quelle che erano le aspettative in merito al presidente Obama sopratutto in merito a quelli che sono gli abusi dell’imperialismo americano, le colpe delle banche e del capitalismo trans-finanziario; le nuove, cruente forme mondializzate di schiavitù, l’importanza e la superiorità delle scuole pubbliche rispetto quelle private che costituiscono il punto di forza degli interessi privati, le politiche di austerity, il liberalismo e suoi deleteri effetti collaterali (Cfr. p. 47). Poi ancora i movimenti, gli indignados e gli occupy ecc, la rivalutazione dell’anarchismo e di Bakunin rispetto a Marx (anche se poi -secondo quello che è il suo pensiero- è proprio la mancanza, fin dal dopoguerra negli Stati uniti di un partito socialista o comunista, che ha determinato l’attuale situazione di degrado, esclusione e impoverimento delle classi sociali meno abbienti e le condizioni di il libertà e antidemocrazia vigenti). Questi i temi principali trattati in questo libro-intervista che il grande intellettuale ha realizzato quasi come se fosse un testamento politico e spirituale. Giuseppe Chitarrini

nueremo a portare avanti le nostre proposte e organizzeremo a breve eventi e iniziative per far uscire la questione dalle mura di Villa Adele e coinvolgere il resto della cittadinanza.

Vogliamo la biblioteca a tempo pieno


Italia Unica di Passera Sacro Cuore

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Il Litorale

Davide Campagna tra i cento giovani della nuova formazione politica

37

Festa al centro Don Orione dal 20 al 27 giugno Pag.

“Anzio e Nettuno sono uniche.  Anzio  e  Nettuno  hanno bisogno di speranza e non voglio deluderle”. “Un giovanissimo del litorale è stato scelto per far parte della formazione di  cento donne  e  uomini  che accompagneranno  Corrado Passera  alla costruzione del movimento politico  “Italia Unica”. Studente universitario, ventunenne, Davide Campagna è oggi a Roma negli Studios di via Tiburtina per sottoscrivere con i suoi 99 colleghi l’atto costitutivo e la Carta dei Valori di “Italia Unica” e poter, così, dare inizio all’impegnativo lavoro che li vedrà attivi nei rispettivi territori. La sfida del giovane sarà convincere i delusi e gli insoddisfatti, dimostrare un rovesciamento delle prospettive politiche (dalle attuali), proporre un progetto ambizioso per  Anzio  e  Nettuno,  dimostrando, con spirito di servizio, di voler mirare esclusivamente al bene della comunità”. Davide Campagna

Summer school La Fenice

Quest’estate si svolgerà la IV edizione della Summer School Aba/Vb per bambini con autismo e disabilità correlate. Sarà la IV edizione del centro estivo e, come ogni anno, l’associazione si è impegnata ad abbattere i costi di un centro estivo così specifico contribuendo allo sforzo economico delle famiglie e sostenendo dunque parte della spesa. Un ringraziamento speciale va rivolto nei confronti del centro di Neuropsichiatria infantile di Anzio, nello specifico nei confronti della Dott.ssa Diana Di Pietro, che da anni ci sostiene inviandoci i bambini autistici diagnosticati in età precoce per un intervento educativo individualizzato domiciliare a sostegno delle famiglie.

Un altro ringraziamento speciale va rivolto al Comune di Nettuno, nello specifico all’Assessore alla Pubblica Istruzione, Dott.ssa Cinzia Scanu, che ci supporta favorendo il lavoro in rete con il comune e l’assegnazione della scuola dell’Infanzia di Santa Barbara (III Istituto Comprensivo Nettuno) per lo svolgimento della summer school ABA-VB. E’ molto importante il contributo della Dott.ssa Scanu in quanto le attività del nostro centro estivo si configurano come un progetto innovativo sul nostro territorio. Infatti è l’unica che prevede un intervento basato sull’Analisi Comportamentale Applicata – Comportamento verbale di tutta la provincia a sud di Roma.

L’associazione giovanile Nettunia, informa tutti gli aspiranti partecipanti al primo concorso fotografico: “Nettunia le due città” che, la chiusura del bando, è stata prorogata al prossimo 8 luglio. Le modalità di iscrizione ed i criteri di adesione restano gli stessi, con l’unica variante che non si dovrà più pagare la quota di iscrizione di 10 euro. Una decisione che mira ad abbattere ogni barriera che possa ostacolare la partecipazione di giovani fotografi ed amatori. Un’ulteriore novità consiste nel primo premio che andrà al vincitore assoluto del concorso, il quale riceverà un assegno del valore di 400 euro e l’esposizione dei suoi scatti in una mostra allestita insieme alle foto vincitrici di ogni categoria. L’associazione giovanile Nettunia è attiva in rete per fornire informazioni e chiarimenti in tempo reale tramite l’e-mail: associazione.nettunia@gmail.co m mentre, il bando, è scaricabile dal sito www.nettunia.org Tito Peccia

Venerdì 27 giugno 2014, con inizio alle ore 18.00 presso il Forte Sangallo di Nettuno, è in agenda un convegno dal titolo “PREVENIRE... PER NON DOVER CURARE”. L’iniziativa organizzata dal Comitato per la Prevenzione Oncologica “Fiuggi Anticolanum” - Onlus, intende approfondire e portare a conoscenza il tema del rapporto tra la persona e la prevenzione. I contenuti del convegno saranno relazionati dal Dott. Valerio D’Alfonso (internista - cardiolo-

Nettunia, le due città

L’obiettivo primario della nostra Associazione resta sempre e comunque quello di aiutare le famiglie che vivono l’autismo ogni giorno, attraverso professionalità, formazione continua, disponibilità e applicazione di un intervento considerato elitario, secondo le Linee Guida dell’istituto Superiore di Sanità e della SINPIA (Società italiana di neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza). L’inaugurazione della Summer School aba/vb è fissata in data 03/07/2014, alle ore 10.30, presso i locali della scuola di infanzia di via di Santa Barbara, Nettuno. Rec. 3389765582 – 3201972327 associazioneonluslafenice@gmail .com www.facebook.com/AssociazioneOnlusLaFenice

Prevenire

go), Dott.ssa Silvia Nicolò (medico chirurgo), Dott.ssa Antonella Puorto (pneumologa), Dott. Alessandro Annetta (dermatologo), Dott. Fabio Ricci (senologo). Francesco Mastroddi

Per la tua pubblicità 06.9107107 06.9122667

La Parrocchia del Sacro Cuore – Opera don Orione di Anzio dal 20 al 27 giugno festeggia il Sacro Cuore: Una settimana di festa in onore di Gesù risorto e misericordioso. S’inizia venerdì 20 giugno dalle 17:40. Sabato 21 giugno, dopo la messa prefestiva delle 18, c’è la prima stazione della statua del Sacro Cuore nei giardinetti di Via Ardea con la messa tra i palazzi del quartiere alle 19:30, a seguire (20:30) apertura stand gastronomici a cura del comitato nell’oratorio della parrocchia in Via Tripoli, con musica e balli di gruppo. Domenica 22 giugno, alle 10:45 “Apparizione di Gesù sul mare” rievocazione storica dell’apparizione di Gesù risorto a discepoli sul mare di Tiberiade, processione con la statua del Sacro Cuore sulla spiaggia dello stabilimento “Rivazzurra” in Via Ardeatina 9, falò sulla spiaggia, pesca miracolosa ed omaggio dei pescatori al Sacro Cuore; in serata

ancora stand gastronomici. Lunedì 23 giugno, alle 21, seconda stazione della statua del Sacro Cuore all’incrocio tra Via Mantova e Via De Gama. La terza stazione ci sarà mercoledì 25 giugno tra Viale Severiano e Via Derna. La quarta giovedì 26 giugno in Viale Marconi 3. La festa termina venerdì 27 giugno con la messa della solennità del Sacro Cuore, nel grande salone parrocchiale, alle 18:30, dopo la messa la processione si snoderà da Via san Luigi Orione per Via Tripoli, Via Andreaina, Largo Somalia, Via Elettra, Via Ardea, Via Lazio, Viale Marconi, Via Varese, Via Lombardia, Via Calabria e ritorno in chiesa dove ci sarà la benedizione del popolo; alle 21 apertura stand gastronomici nell’oratorio della parrocchia con musica e balli ed alle 23 l’estrazione della lotteria e lo spettacolare falò “Il fuoco dell’amore”. Info: 069846293. Giovanni D’Onofrio

Signor Direttore, mi pregio chiedere alla Sua nota cortesia di voler pubblicare questa mia, che vuole essere una rettifica e una precisazione a quanto pubblicato sui giornali locali. Il responsabile della vigilanza allo Stadio Comunale di Anzio, in occasione della manifestazione “La partita del cuore”, ha redatto un articolo con il quale elogia, più che giustamente le Associazioni e gli Enti vari che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione, ma stranamente ha omesso di parlare di chi ha materialmente e moralmente contribuito alla organizzazione e alla ottima riuscita di questa, la gentile signora Maria Teresa Tomei, responsabile dell’Associazione “Un angelo per amico”, e che ho visto soffrire per ovviare a lacune verificatesi nel corso della manifestazione. È stato anche omesso di menzionare, forse non era presente, la scuola di paracadutismo Crazy Flay gestita dalla signora Arianna Di Magno, che ha fornito aerei, istruttori e direttori di lancio, nonché i paracadutisti dell’Associa-

zione Nazionale paracadutisti dell’Associazione Nazionale paracadutisti d’Italia Sezione AnzioNettuno, la quale ha autorizzato i suoi soci ad effettuare lanci nello Stadio e che il pubblico ha dimostrato di apprezzare con i suoi applausi. Ed è d’obbligo precisare che i paracadutisti che hanno effettuato i lanci sono stati addestrati da istruttori della Crazy Flay in quanto l’associazione paracadutisti effettuano soltanto lanci di tipo militare con paracadute emisferico e la loro prestazione è stata a titolo rigorosamente gratuito. Certamente un plauso vivissimo va al pubblico che è accorso numeroso, ma per ultimo, e non ultimo certamente, va un grazie al Sindaco di Anzio che ha gentilmente messo a disposizione lo Stadio. Voglia gradire cordiali saluti e ringraziamenti, e cortesemente, vorrei porgere un saluto a Tito Peccia che non potrei dimenticare. Il Presidente della Sezione parà Pelliccia Santo

Ringraziamenti


Comune intervieni! Garanzia Giovani

Pag.

38

Il Litorale

Degrado imperante in via della Lottizzazione e in via col Vento

I residenti di Via col Vento e Via della Lottizzazione, ad Anzio, da molti mesi continuano a segnalare al Comune di Anzio la situazione igienico-sanitaria, documentando con foto eloquenti, qual è la situazione in quella strada: immondizia sparsa e maleodorante. La posizione di questo stato di cose è

precisamente all’incrocio di queste strade e qualche giorno fa per un episodio d’incendio di questi rifiuti abbandonati, sono dovuti intervenire anche i vigili del fuoco. Le segnalazioni inviate, tramite posta elettronica, agli uffici competenti, stranamente non sono re-

capitate e tornato al mittente. A questo punto si rivolgono alla stampa locale, nell’attesa di un concreto riscontro dagli organi preposti a tale servizio, se non altro, a tutela della salute dei cittadini di Anzio che vivono in questa zona del territorio. Giovanni D’Onofrio

La segnalazione di AnzioDiva

Vi segnaliamo di nuovo (precedentemente già segnalatovi con prot.47538 del 29/10/13) con le foto in allegato lo stato di pericolo in cui si trova il tratto stradale soprattutto di notte sia per le auto ma principalmente per le

due ruote in quanto il manto stradale è sopraelevato dalle radici e per evitarlo bisogna occupare l’altra corsia con il rischio di incidenti o per la perdita di controllo del veicolo, ci sono buche, manca la segnaletica di

mezzeria e laterale, scarsa illuminazione. Attendiamo urgentemente un adeguato intervento per migliorare la situazione indicata. Grazie. AnzioDiva

Opportunità offerte per i giovani dai 18 ai 29 anni

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Il Comune di Nettuno ha organizzato per mercoledì 18 giugno un seminario sulle opportunità offerte da “Garanzia Giovani”, il programma europeo rivolto ai giovani tra i 18 e i 29 anni in favore dell’occupazione giovanile che, attraverso la Regione Lazio, investirà fondi per garantire un percorso di formazione e di lavoro. L’incontro, che avrà inizio alle 15.00 e terminerà intorno alle 19.00, si svolgerà all’interno della Sala Consiliare e sarà anche un’occasione per approfondire la validità e il riconoscimento del volontariato nell’ambito dell’educazione non formale, delle competenze certificate, dei crediti formativi e delle tematiche della cittadinanza attiva, tutti argomenti cardine del programma “Garanzia Giovani”. I ragazzi che intendono prendere parte all’evento dovranno accreditarsi inviando una mail entro il 16 giugno all’indirizzo di posta elettronica: segreteria.scanu@comune.nettuno.roma.it allegando il proprio curriculum vitae e un documento d’identità. “La ‘Garanzia Giovani’ – ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Sociali e Pubblica Istruzione Cinzia Scanu - è un’opportunità che permette ai nostri ragazzi di sperimentare un nuovo sistema di servizi e di politiche attive per il lavoro e di mo-

bilità anche all’estero, con l’approfondimento in particolare delle opportunità del Servizio Civile e del Servizio Civile all’estero. A tal proposito il Comune di Nettuno si è accreditato all’albo degli Enti del Servizio civile della Regione Lazio ed è fortemente interessato a dare un’opportunità ai tantissimi giovani del territorio”. Comune di Nettuno

La Coccinella realizza bomboniere, partecipazioni, inviti, sacchetti, segna posto, tableau, libro dediche, porta riso, oggetti regalo, con la possibilità di scegliere colori e materiali a seconda del tema della tua ricorrenza. Sono inclusi bigliettino e confetti e cosa più importante, il tuo acquisto andrà a sostegno dei nostri progetti. A “La Coccinella” facciamo la differenza… la solidarietà si abbina a bomboniere estremamente belle ed originali. Sono pezzi unici gra-

zie ai materiali utilizzati e alla produzione interamente artigianale. Possiamo realizzare tutto l’occorrente per il tuo evento con la possibilità’ di scegliere tra varie alternative a seconda dei tuoi gusti. Chiama Anna al 3883016937 e prendi un appuntamento… Sarà proprio lei a consigliarti e poi a realizzare la tua scelta!! Per qualsiasi informazione oltre al telefono potete anche inviare una email ad Anna bomboniere@cooplacoccinella.org

Solidarietà

Casa di Riposo per Anziani POMEZIA - ROMA

Per persone autosufficienti e parzialmente autosufficienti

Per INFORMAZIONI PRENOTAZIONI: Tel. 06.91802050 - 328.2072102 - 328.2072100 info@parcoulivi.net - www.parcoulivi.net


Accolti a fucilate Happyneta Mazza 5 giugno 1944: una pagina di storia dimenticata

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Nelle prime ore del 4 giugno 1944, dopo mesi di cruente battaglie sulla linea di Cassino, dopo i rovesci sul fronte di Nettunia, le avanguardie della possente Armada statunitense – dopo aver dirottato altrove gli scomodi compagni di viaggio britannici – si apprestavano ad entrare nella Capitale. A scuola (i Professori prezzolati) e in televisione (i giornalisti americanizzati) ci hanno poi educato al culto della “liberazione”, mostrandoci le immagini del popolo romano che festoso – con tanto di scuscià e segnorine, vero vanto nazionale – accoglieva i nuovi padroni. E così siamo venuti su, con il passare degli anni, educati ad amare la “libertà”, quella che gli stranieri avevano donato – sacrificando i loro figli migliori – a quei poveri pezzenti di Italiani settanta anni fa. Eppure, qualcosa in questa fiaba non quadrava. Ma nessuno era intenzionato a porsi domande. Specie se il padrone vittorioso era così generoso… in Dollari. Prima di tutto, non ci aveva mai convinto la storiella che, prima della venuta dei “liberatori”, gli Italiani erano degli schiavi? Di chi? Di se stessi, forse? Poi, come mai, tra quel tripudio festoso del 4 Giugno, non si erano visti i famosi e gallonati Generali statunitensi, quelli che erano riusciti a perdere tutte le battaglie e, nonostante tutto, vincere la guerra. Come mai, il Gen. Clark entrò in Roma solo il giorno successivo? Se nessuno ha mai posto questa domanda, impegnato più a chinare il capo e ossequiare il vincitore di turno, ovviamente ben pochi hanno cercato una risposta. Ebbene, i Generali statunitensi entrarono a Roma solo il 5 Giugno, in quanto solo alla mezzanotte della sera prima, i soldati americani erano riusciti a rag-

giungere tutti gli obiettivi fissati. Come mai quasi 24 ore per compiere quella che, in fin dei conti, è presentata come una passeggiata tra i fiori e le prostitute italiane? Ebbene, quel 4 Giugno i “liberatori” non trovarono ad accoglierli solo i “morti di fame”, ma anche i fascisti, i franchi tiratori fascisti, che per tre giorni ingaggiarono una battaglia nella Capitale “liberata” ben presto dimenticata. Le camicie nere – tra cui numerosi ragazzi e ragazze – spararono a più riprese contro le unità americane che si apprestavano ad occupare la Città Eterna, causando pesanti perdite al nemico della Patria italiana e tenendo ben lontano i Generali gallonati dalla parata trionfale che – con smacco – dovette essere rimandata di un giorno. I franchi tiratori che furono catturati vennero passati per le armi e per loro si aprì l’oblio della memoria. La loro storia è tornata alla ribalta delle cronache con lo studio del 2010 del ricercatore nettunese Pietro Cappellari. Nel suo Lo sbarco di Nettunia e la battaglia per Roma (Herald Editore), dopo tanti decenni di silenzio, i franchi tiratori fascisti della Capitale hanno riavuto la loro voce, soffocata dalle grida della canea che, in quegli stessi giorni, al seguito degli occupanti, scendeva in piazza in cerca di prede indifese. I soldati statunitensi e gli antifascisti dell’ultima ora, però, trovarono decine di ragazzi e ragazze in camicia nera che, con quegli ultimi colpi di fucile, ricordarono al mondo che vi erano degli Italiani che avevano deciso di non arrendersi. Per l’onore e la libertà dell’Italia. Claudio Cantelmo Ufficio Stampa Comitato Pro 70° Anniversario dello Sbarco di Nettunia

Il Litorale

Pag.

La festa del quartiere Europa Anzio 2 Garbatella e Pinetella

Si è svolta in Anzio domenica 8 giugno, presso Quartiere Europa, la 1^ edizione de “Happyneta Mazza” manifestazione a carattere socio-culturale, curata e organizzata dal Comitato di Quartiere Europa Anzio 2 Garbatella e Pinetella. L’evento è stato patrocinato dal Comune di Anzio, e ha visto la collaborazione dell’Assessore alla Pubblica Istruzione e Cultura. Notevolissimo l’afflusso partecipativo della cittadinanza che ha risposto con entusiasmo allo svolgere delle attività. Tema dell’evento la pace, in occasione del 70° anniversario dello sbarco. Il plesso scolastico Asilo Quartiere Europa ha contribuito alla messa in mostra dei propri disegni a tema, e di una passerella di cartone con le orme dei piedini, rappresentativa il simboleggiare la loro Marcia della Pace, che ha fatto da cornice allo splendido murales realizzato dall’artista Veronica Piccotti e al successivo sfondo su cui tutti i bambini hanno potuto apporre le impronte delle loro manine a memoria dell’evento. Spettacolare l’ingresso della Corale Polifonica di Anzio, magistralmente diretta dal Maestro Michele Zanoni e dalla Pianista Corinna Pollastrini nell’esecuzione di The Wall (Pink Floyd), Volare (Domenico Modugno) e dell’Inno di Mameli cantato con trasporto da tutti i partecipanti. Ha poi terminato la pro-

pria performance con il Fraude di Beethoven, Inno Europeo. Nonostante il sole cocente, tutto si è svolto nell’anfiteatro centrale del magnifico parco della pineta simbolo d’unione popolare, la piazza ha ospitato gli artisti, i bambini e gli organizzatori. In una mescolanza di colori, di voci e di musica si è riso, ballato e cantato insieme, abbattendo ogni barriera culturale e sociale nel puro spirito della pace. Gli artisti si sono esibiti senza palco, fondendosi con i bambini con la mirabile direzione artistica della presentatrice tv Fancy Menei, che ha saputo gestire gli interventi e le esibizioni con grinta, professionalità e capacità cabarettistiche. Benché i soliti imprevisti di uno spettacolo LIVE Fancy ha potuto contare sul sostegno attivo del gruppo eventi del comitato di quartiere. Un gruppo solido e coeso, di volontari che hanno messo a totale disposizione le proprie capacità individuali, il proprio spirito sociale e il proprio tempo a favore del quartiere tutto senza barriera alcuna e così la cittadinanza ha goduto di momenti emozionanti come la premiazione dei bambini dell’asilo che hanno ricevuto la pergamena “miglior stornellatore” dalla Maestra Patrizia dell’asilo Quartiere Europa e momenti di spettacolare magia con il mago Babà. Il tutto condito dalla re-

39

gia del poliedrico Sandro Trenta, fonico encomiabile e animatore irriducibile a cui va un grazie infinito. Un particolare ringraziamento va a Salvatore Geracitano, Presidente Ass. Dante Onlus auto e moto d’epoca, che, mantenendo la promessa fatta ha portato la sua spettacolare giostra di auto epocali, aprendo la fiera con ben sei Ferrari, e a cui alcuni volontari cittadini si sono prestati a ruoli di ausiliari del traffico ponendosi in punti strategici della città, nel favorire lo scorrimento. Indispensabile nella giornata infuocata il refrigerante punto ristoro gestito dal nostro amico barman e proprietario dell’Andrea Bar – Centro Commerciale Anteo. La serata si è finita con la musica di Anthony Acosta Tutti Insieme, nella tarda serata, ma il ringraziamento più sentito va ai cittadini del quartiere, e soprattutto ai veri protagonisti, i bambini, che hanno reso questa festa, una festa indimenticabile. A voi la nostra preghiera: la raccolta fondi, causa furto, per il riacquisto del tosaerba e del decespugliatore non ha purtroppo raggiunto la somma necessaria, quantunque i lodevoli sforzi. Chiunque può fare una donazione al comitato di quartiere presso lo chalet di Corso Italia. Grazie a tutti. Il Comitato di Quartiere Europa Anzio 2 Garbatella e Pinetella. Elisabetta Fusi


Memorial Petri Scorpacciata di medaglie 40

Nella ricorrenza dell’XI° anniversario della morte

Pag.

Nella ricorrenza dell’XI° anniversario della morte del Sov.te della Polizia di Stato Emanuele PETRI, ucciso durante un conflitto a fuoco con due brigatisti durante un servizio di controllo passeggeri di un treno regionale lungo la tratta Roma-Firenze. Il  GS Fiamme d’Oro - Anps dell’istituenda Sezione Anps dedicata a “E. Petri” unitamente all’ASD Tornei di Calcio Fiumicino e all’ Associazione Dipendenti Ministeriali & Partners, organizzano in data  22 giugno  p.v., l’evento di beneficenza “VII^ Edizione Memorial Emanuele PETRI “, Medaglia d’Oro al Valor Civile della Polizia di Stato,presso lo Sporting Center di Fiumicino, Via Aldo Quarantotti nr. 50. La manifestazione che avrà inizio alle ore 15:00, si articolerà su vari mini tornei di calcio a 5, aperta a tutti (donne, uomini, ragazzi del 2006), hanno già aderito le seguenti formazioni: SS.Lazio (2006), Ternana (2006), Anps Benevento,  Flames of Gold, ASD Assocentauri,  Ass.ne San Michele Arcangelo della Questura di Perugia,Selezione Questura Frosinone, Anps Fiumicino, Commissariato della Polizia di Stato di Fiumicino, Ufficio di Polizia

Aerea di Fiumicino, Argos Soccer Team - Forze di Polizia, Asd Pro Soccer,etc. Nella stessa giornata vi sarà la IV^ Edizione della partita di Football Americano della Legio XIII Roma: Vecchi Leoni vs Giovani Legionari. La giornata sarà inoltre un momento di grande solidarietà verso gli altri, il G.S. Fiamme d’Oro sostiene con forza l’ Associazione A.I.S.E.A. (Associazione Italiana per la Sindrome di Emiplegia Alternante), una malattia neurologica molto rara, nel Lazio esistono pochissimi casi, cronica e invalidante, caratterizzata dall’esordio precoce di attacchi ricorrenti di emiparesi e tetraparesi, che vengono scatenati da fattori vari come lo stress, le emozioni o i cambiamenti di temperatura. In tutti i pazienti è presente anche una disabilità motoria ed intellettiva di grado variabile; nel 30% dei casi, si riscontrano anche crisi epilettiche. Ancora purtroppo non riconosciuta dal Sistema Sanitario Nazionale, le donazioni economiche ricevute durante l’evento saranno devolute all’ A.I.S.E.A.. Si inviato tutti a partecipare numerosi!!! Il Presidente Carmelo Mandalari

Casa di Riposo per Anziani POMEZIA - ROMA Per persone autosufficienti e parzialmente autosufficienti

Il Litorale Sport

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Lauto bottino per il Team Soccorsi ai campionati italiani di karate

Scorpacciata di medaglie per il team del Maestro Massimo Soccorsi ai Campionati Italiani di Karate WTKA che si sono svolti lo scorso 31 maggio presso la Fiera dello Sport di Roma. Subito sul podio con le cinture bianche, giovani under 8, con Christian Bruno medaglia d’argento e con  Luca Bonanni che conquista un ottimo quarto posto. Nelle cinture marroni e nere, categoria ragazzi 9/11 anni, Francesca Michael da prova della sua bravura conquistando la medaglia d’oro e così come nella categoria speranze 12/14 anni, dove  Gaina Valentin spiazza tutti conquistando un’altra medaglia d’oro. Nella gare di combattimento Francesca Michel conquista una medaglia di bronzo così come Gaina Valentin, che eliminato dal Vice Campione Italiano 2013, conquista anche lui un altro bronzo. Quarto piazza per un bravissimo  Giuseppe Caracci.  “Vorrei ringraziare - dichiara soddisfatto il Maestro Massimo Soccorsi - genitori e amici degli atleti, che come il solito hanno sostenuto il team dalla prima all’ultima gara, mentre un ringraziamento speciale va al nostro sponsor, ovvero la Segean Service antinfortunistica ed estintori di Umberto Gentile, che con la sua compagna Ida hanno

sempre incoraggiato i ragazzi”. Emozionato il presidente del Team Sabina Brozzi, che ha visto realizzare il duro lavoro e la capacità dei propri allievi che tornano a casa con due meda-

glie d’oro, un argento, due bronzi e due quarti posti. Prossimo appuntamento al Mondiale di Karate a Massa Carrara a fine ottobre/inizio novembre.  Maestro Massimo Soccorsi

Di nuovo al lavoro con voglia di crescere. Riprenderà presto l’attività di un club, molto attivo, affiliato allo storico ente di promozione sportiva Libertas. L’anno sportivo si è concluso con la premiazione ufficiale al termine di una lunga stagione per i numerosi giovani atleti ed atlete del Tre Cancelli di Nettuno, avvenuta presso il campo all’aperto della parrocchia, organizzata dall’Oratorio San Paolo Apostolo di Tre Cancelli, alla presenza del dinamico parroco Padre Ennio Cannas e di tutti i genitori dei ragazzi e delle ragazze. E’ seguita un’allegra conviviale di saluto. A Tre Cancelli di Nettuno, nel corso della stagione, si sono tenuti incontri e giochi riservati alle categorie Pulcini, Scoiattoli, Aquilotti,

maschili e femminili e molti eventi promozionali, alla presenza di persone e cestisti provenienti da tutto il Lazio. Per tutti i bambini della popolosa frazione di Tre Cancelli e dintorni è stata l’occasione per provare il gioco del minibasket, attività dal forte valore pedagogico con obiettivi quelli del divertimento, di creare il giusto spirito negli appartenenti ad una squadra e di far svolgere ai bambini un’attività sportiva dall’ottima valenza tecnico-motoria. A Tre Cancelli l’entusiasmo per la palla a spicchi è aumentato, grazie anche all’ottimo lavoro di Alessia Marconi, istruttrice e dirigente del club, del sempre presenta presidente Paolo Iannuccelli, del vice Roberto Monteriù. Cominceranno presto i

corsi settimanali estivi, comprendenti anche l’insegnamento della lingua inglese, presso il bellissimo stabilimento balneare Vittoria di Nettuno, con molte adesioni e tanto entusiasmo, vista la riuscita dello scorso anno al centro acquatico Scivosplash di Latina. Le giornate dedicate al <summer camp> saranno seguite con competenza e professionalità da Alessia Marconi, Serena D’Ambrosio, Stefania Belvisi, Simona Solazzi, Maura Di Bartolo, Desiree Marconi, in vista della ripresa dell’attività sportiva 2014-15 che avverrà a settembre, con molte speranze di migliorare nel tempo. Per informazioni: Alessia Marconi 329 0723573. Ufficio Stampa Tre Cancelli Basket

Tre Cancelli Basket

Pomezia - Via Gorizia, 18 Tel. 06.91802050 - 328.2072100 - 328.2072102 info@parcoulivi.net - www.parcoulivi.net


41

Anzio e Nettuno alla Vogalonga di Venezia

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Il Litorale Sport

Pag.

L’associazione Voga Veneta di Anzio e Nettuno ha partecipato alla classica in laguna. Prossimo appuntamento il 7 settembre

L’associazione “Voga Veneta” Nettuno Anzio, con il suo Capitano Nando Taurelli, ha partecipeto domenica 8 giugno alla “Vogalonga di Venezia”, con 1500 imbarcazioni. L’equipaggio era composto da 6 vogatori dell’ A.S.D. Canottieri Nettuno (Alberto ed Alessandro Lanna, Gabriele Carloni, Cesare Mallone, Domenico Errico e Ivan Sortino) che, a bordo di una Caorlina Veneziana, hanno percorso il Canal Grande Sant’Erasmo, Burano, Murano, Rio di Cannareggio per circa 30 chilometri. Il prossimo 7 settembre la “Voga Veneta” parteciperà anche alla Regata Storica, sempre a Venezia. Per quell’occasione, i canottieri sfileranno su una imbarcazione da parata di 12 metri, la “Bissona Nettuno”, che porta il nome della città. Tutto inizia da qui.. dallo stabilimento balneare del Sangallo Nettuno dove Nando Taurelli, marinaio di salvataggio, nel lontano Giugno 1991 usciva in mare con il pattino per sorvegliare lo specchio d’acqua antistante. Al largo in pedalò una sorridente signora anziana dai capelli argentei si rivolse a lui con accento veneto chiedendogli se fosse Veneziano perché, con il suo tipico stile di voga, avrebbe dato del filo da torcere anche ai gondolieri veneziani durante le loro regate. Nando, meravigliato e lusingato, rispose che era originario di Nettuno e che il merito era del suo vecchio maestro VIK (Vincenzo De Franceschi, altro marinaio di salvataggio Nettunese oggi scomparso). Fu a quel punto che

la signora gli propose di partecipare alla spettacolare competizione di Venezia. Qualche giorno più tardi Nando venne convocato dall’Assessore al turismo di Venezia Gianfranco Pontel che lo assegnò alla scuole di perfezionamento e formazione Diadora di Venezia Lido. Nando superò a pieni voti gli esami rigidi della remiera e nel Settembre del 1991 ebbe l’onore di partecipare alla Regata Storica in Canal Grande portando da Nettuno il suo caro amico e maestro VIK e 2 priore ( donne Nettunesi con l’antico costume tradizionale del 1550). L’equipaggio venne formato quindi dai 2 Nettunesi e da 4 Veneziani che sfilarono in Caorlina. Nando sempre legato alla città lagunare e all’antica arte remiera

veneta per tanti anni ha partecipato a diverse competizioni, ma sempre da solo senza nessuno alle sue spalle... Dopo 22 anni il sogno vissuto ritorna realtà per dare una enorme visibilità alla città di Nettuno ed al suo litorale. Il Presidente Nando Taurelli dell’Associazione “Voga Veneta” Nettuno Anzio ed il segretario organizzativo Andrea Cafà, hanno presentato il 30 maggio scorso presso il Castello San Gallo di Nettuno il team che l’8 giugno ha partecipato alla 40° Vogalonga di Venezia. Il prossimo appuntamento è quello del 7 settembre con la partecipazione alla Regata Storica, altro evento di rilevanza mondiale. In questa occasione i canottieri

sfileranno su una imbarcazione da parata di 12 metri, la “Bissona Nettuno”, che porta il nome della città, legata a Venezia dalla storia di Marcantonio Colonna, principe di Nettuno, che contribuì alla vittoria nella famosa battaglia di Lepanto. All’evento di settembre parteciperà l’Associazione Stella Del Mare per rievocare, con preziosi costumi d’epoca, la storia di quegli eroici personaggi. Giunti a Ca’ Foscari, dalla Bissona sbarcherà sulle tribune d’onore l’Assessore al Turismo di Nettuno Giulio Verdolino in rappresentanza della Città di Nettuno. La partecipazione a questi due importanti eventi internazionali sono orgoglio per l’intero territorio e per la città di Nettuno.

tollino. Occhi puntati sul rientro dei massimi Tomasso e Raiss. Altri esordienti oltre ai già citati e più noti saranno sul ring nella stagione estiva. E proprio in quest’estate saranno in gara sul nostro territorio, in una organizzazione totalmente gestita dal Eroica Fight club- Falconetti Team. Fabrizio Falconetti, i suoi studi atleti, il suo staff ci vengono a ringraziare tutti gli amici che sempre li sostengono. Silvia Palma Segreteria generale Falconetti team

Tornano ancora… per il 4° anno consecutivo i bikers del territorio, torneranno ad invadere, insieme a tanti amanti delle due ruote le strade del litorale di Anzio e Nettuno. E’ il Parco Palatucci la cornice concessa ai Neroniani per il loro 4° Motoraduno nei giorni 11-12-13 luglio 2014. Tanti consensi raccolti nel corso degli anni dal MC I Neroniani grazie alle attività svolte: tante le collaborazioni con Enti ed Associazioni Territoriali e la beneficenza di cui il Motoclub ha fatto una vera e propria missone. Quest’anno, in occasione del 4° Motoraduno, l’attenzione dei centauri di Anzio sarà rivolta in collaborazione con gli assessori alle politiche sociali alle persone diversamente abili con due importanti iniziative: Un giro col centauro e lo spettacolo degli sbandieratori di Eboli

Puntiamo al titolo iridato Motoraduno

Super appuntamento per il campione anziate Mauro Marrone. L’atleta di Fabrizio Falconetti affronta in Toscana il suo quinto incontro da professionista. Dopo un infortunio che lo ha tenuto lontano più di sei mesi dal ring il suo rientro, circa un mese fa, è stato sancito con una splendida vittoria prima del limite nella quarta ripresa. Questo incontro che coincideva con il suo quarto incontro da professionista è stato il via per tutti quegli appuntamenti lasciati in sospeso. Falconetti infatti ha già firmato per fargli disputare il suo quinto incontro da pro previsto in Toscana. Mauro si sta allenando non in maniera continua, commenta il suo maestro Fabrizio Falconetti, ma sono sicuro del suo risultato, lo vedo motivato e concentrato. Questo incontro, come gli altri del resto, sono fondamentali per la rincorsa al titolo italiano. Stiamo lavorando tanto per Marrone, continua a Falconetti, stiamo puntando al titolo italiano entro il 2014. Adesso ci mancano delle vittorie importanti con avversari prestigiosi e dopo nessuno ci negherà la possibilità di sfidare il campione in carica. Anche gli altri agonisti della squadra nostrana si stanno preparando per i loro incontri. Dopo lo splendido risultato ottenuto nelle finali dei campionati italiani c’è già qualche conferma da ottenere. Il mese di giugno infatti sul ring ci saranno anche Jessica Sparapano, Micaloni Federico

Spagnolo Gabriele e Tonon Valerio. Questi ragazzi ed anche altri, commenta Falconetti, ci stanno preparando per altri incontri che gli aspettano nella stagione estiva. Forse, continua Falconetti, solo Tonon rientrerà a luglio in quanto nell’ultimo incontro ha subito un piccolo infortunio. Dalla sezione di Lavinio si preparano Mirko Mario e Chiara Bertollino. I ragazzi seguiti dall’istruttore Marco Alaimo cs stanno anch’essi preparando per affrontare la stagione estiva, fra tutti la piccola campionessa Ber-

(SA), unico gruppo in Italia. In una cornice di rilevante importanza storica nonché ambientaleturistica vi aspettiamo numerosi con la presuntuosa convinzione di condividere assieme a tutti coloro che desidereranno aderire all’evento, proponendo inoltre spettacoli musicali e di ballo, allestendo un mercatino e stands, gonfiabili per i più piccoli, ricca riffa e premiazioni FMI, insomma, saranno di sicuro tre giorni all’insegna del divertimento. Il Moto Club I Neroniani ringrazia tutte le autorità intervenute per la loro espressa. Per gli interessati si ricorda che il giorno 19 giugno 2014 verrà indetta nella Sala Consiliare di Nettuno, una conferenza stampa in cui sarà illustrato il programma della manifestazione, ringraziando sin d’ora tutti i partecipanti. Motoclub i Neroniani


Pag.

42

L’Atletica Anzio al Golden Gala Il Litorale Sport

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

I ragazzi del sodalizio neroniano hanno partecipato alla staffetta 12x200 mt ottenendo il tempo di 6 minuti e 24 secondi

All’interno del Meeting Internazionali di Atletica Leggera “Golden Gala” del 5 giugno 2014 Roma Stadio Olimpico, si è svolto il progetto “300 Comuni al Golden Gala Pietro Mennea 2014”. Questo progetto prevedeva “Il Palio dei Comuni” una manifestazione promozionale consistente in una staffetta 12x200 mt riservata ai ragazzi delle scuole medie inferiori da svolgersi prima dell’inizio del Meeting. L’Atletica Anzio si è fatta carico dell’organizzazione della staffetta che ha rappresentato il comune di Anzio, questo evento ha raccolto 141 Comuni provenienti da tutta Italia. Ha vinto il Municipio X di Roma e seconda la staffetta di Orvieto, ma ottimo è stato il risultato della staffetta di Anzio che con i suoi ragazzi ha effettuato dei cambi con una buona tecnica che le hanno permesso di classificarsi a metà classifica con un tempo di 6 min. e 24 sec. Tutto ciò è stato possibile grazie alla sensibilità del Sindaco Bruschini e di tutti gli altri Amministratori predisposti che hanno messo ha disposizione, della squadra e di tutti i famigliari dei ragazzi, un autobus con più di 50 persone che si sono recate allo Stadio Olimpico per partecipare alla staffetta e che poi sono rimasti sino a tarda notte per assistere al Meeting e vedere tutti i Campioni loro idoli di Atletica, all’opera. Sono stati messi inoltre ha

disposizione dei cittadini che volevano assistere al Meeting biglietti omaggio della Federazione di Atletica Leggera. L’Atletica Anzio con i suoi accompagnatori Prof. Vincenzo Schiavottiello Presidente dell’Atletica Anzio e Stefano Romani coadiuvati anche dai

genitori dei ragazzi, ha formato questa squadra che ha degnamente rappresentato il Comune di Anzio e che è risultata composta da: Ragazzi: * Vuolo Marco * Cesare Augusto Spigoni * Franceschini Jacopo

Ottima trasferta in Austria per l’atleta della Sezione Giovanile Fiamme Oro, Roberta PACCARIE’. La portacolori delle  Fiamme oro, ha conquistato il podio all’Austrian Open  di  taekwondo, che si è svolto a Innsbruck, il 31 maggio e primo giugno scorsi. La giovane tesserata per il Gruppo Sportivo della Polizia di Stato si è messa in evidenza conquistando la medaglia d’argento in una delle competizioni più importanti del circuito europeo. Infatti si tratta di un Open Internazionale di classe A,  gara di livello G-1, che attribuisce punti validi per il ranking mondiale e di conseguenza per la qualificazione olimpica. Proprio per questi motivi gli iscritti alla competizione sono stati quasi 1.800, provenienti da tutto il mondo. Dopo l’esperienza dei campionati europei, i risultati ot-

tenuti ai campionati italiani e in coppa Italia, Roberta ha messo nella sua bacheca personale un’altra medaglia di prestigio. È proprio lei a raccontarci la sua stagione agonistica: “È stata un’esperienza bellissima, a conclusione di un anno pieno di soddisfazioni. Dopo la partecipazione ai campionati europei junior svoltisi ad Oporto nel settembre scorso, la medaglia d’argento ai Campionati Italiani assoluti junior 2014 e l’oro vinto ad aprile in Coppa Italia, questa medaglia conquistata in una manifestazione così prestigiosa, corona un anno pieno di impegni e di soddisfazioni sportive. Voglio ringraziare il Gruppo Sportivo delle Fiamme oro perché dà la possibilità a noi giovani atleti di raggiungere traguardi così importanti”. Roberta ha condotto una gara bellissima, arrivando sul podio con grande merito e sfio-

rando anche la vittoria finale. Roberta ha messo sul quadrato tutto il carattere e la tenacia che la contraddistinguono in ogni cosa che fa. Un piccolo rammarico per la medaglia d’oro sfiorata, in una finale persa (13-10, ndr) contro la bravissima atleta svizzera solo negli ultimi secondi dell’incontro. Quest’anno agonistico, che oramai volge al termine ha regalato tante medaglie alla Sezione Giovanile delle Fiamme Oro in campo italiano e quattro atleti convocati in Nazionale. Mancava questa medaglia in campo Internazionale, per chiudere il cerchio di un anno di duro lavoro”. Il Direttore dell’Istituto di Polizia di Nettuno, Dott. Giovanni BusaccA si è complimentato con l’atleta, con il Tecnico M° Alessandro Stozzo e con il Coordinatore di Settore Sost. Comm. Nicola Colombo.

* Liguori Matteo * De Angelis Mattia * Faina Francesco Ragazze: * Steri Maria Lu Lu * Mannironi Elettra * Massarelli Elisa * Azzone Giorgia

* Flauto Martina * Di Vincenzo Alessia * Corona Elettra * Buccolini Ilaria * Buccolini Irene Una sana giornata di sport e di spettacolo per i ragazzi di Anzio e per l’Atletica Anzio. 

Roberta Paccariè all’Austrian Open di taekwondo

Casa di Riposo per Anziani POMEZIA - ROMA

Per persone autosufficienti e parzialmente autosufficienti

Pomezia - Via Gorizia, 18 - Tel. 06.91802050 - 328.2072100 - 328.2072102 info@parcoulivi.net • www.parcoulivi.net


43

A Nettuno il 1° Trofeo Poseidone

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Il Litorale Sport

Pag.

KARATE - Alla manifestazione che si è svolta il 1° giugno hanno partecipato 14 società del Lazio e 256 atleti

Lo scorso 1° giugno presso il palazzetto dello sport di Nettuno, il karate tradizionale della Federazione Italiana Karate e Discipline affini (FIKTA), ha terminato l’attività agonistica con una gara regionale, approvata dal Comitato Regionale del Lazio e organizzata dalla Dojo Taiji Kase Lavinio, dalla Poseidon Karate Nettuno e dalla Domonkai Anzio denominata “1° Trofeo Poseidone”, per augurare a tutti i presenti buone vacanze estive. Alla manifestazione hanno partecipato 14 società del Lazio, provenienti dalla Capitale, da Rieti, da Latina, da Frosinone e rispettive province. Hanno partecipato 256 atleti, da bianche a nere, da 5 anni in su fino ad arrivare agli agonisti. Prima di dare avvio alla competizione, i presenti hanno salutato telefonicamente un agonista di livello nazionale che ai Campionati Italiani ha subito un grave incedente, momento emozionante e caloroso che ha coinvolto tutti i presenti con un forte applauso. Dopo di che i karateki, dai più piccoli ai seniores, si sono cimentati nelle prove di kata, khion e kumite. La gara si è svolta nel migliore dei modi: un plauso è rivolto ai genitori, ai presidenti di giuria, agli arbitri e agli atleti, che con il loro lavoro e dedizione hanno permesso di gareggiare affinché il tutto si svolgesse nei migliori dei modi e per creare una splendida occasione per crescere insieme. Il lavoro tecnico, dei Sensei Collalti, Giusti e Sossi, coadiuvati dagli Istruttori Tenti, Lanero, Klepfer, Del Monte, Manzo, Biancone, Cipolletti e Sossi T., hanno avuto ottimi risultati piazzando sul podio molti atleti. Le medaglie d’oro sono state conquistate da: Matteo Cositore, Chiara Pucillo, Francesco Corradini, Valentina Sinibaldi, Andrea Rossi, Ayana Oliva, Arturo Santillo, Flavio Di Fraia, Sohel Fouad, Andrea Galluccio; mentre per gli agonisti primi classificati nella prova di kata sono Gianfranco Grassi, Valerio Volpi, Giulio Cardella; nel kumite De Velis Jacopo, Alessia Di Fraia, Flavia Pirro, Valerio Volpi, Fabio Manzo. Medaglie d’argento: Dennis Evandri, Giovanni Bernardi, Edoardo Calvo, Alessandro Plenucci, Adriano Mandelli, Serena Orsini, Margherita Bernardi, Gabriele Pasquetto, Giulia Brunetti, Aurora Tozzato, Francesca Fioretto, Mattia Nardini, Aleksander Chicarella. Gli agonisti secondi classificati nella prova di kata sono Asser Fouad, Alessia Di Fraia, Jacopo De velis, Sara La Cara, Alessandro Cruciani, Simone Romani; nella prova di Kumite Silvani Thomas, Valerio Castagnoli, Alessandro Cruciani, Gianfranco Grassi, Vittorio Del Monte. Medaglie di bronzo: Carlo Corsi, Alessio Ciappetta, Leonardo D’anna, Emanuele De Felice, Margot Salerno, Michele Pietrangeli, Marvel Ekthator, Kulsoom Akthar, Sara Pappadà, Vincenzo Perronace, Davide Asara, Alessio Corica, Marianna Rigon, Diego Asara, Valerio Ginex, Francesca Di Blasio, Asia Benedetto, Sara Serpietri, Claudio Guida, Valentina Izzi, Andrea Biondi, Gabriele Niccolucci, Davide Barattini , Martina Tozzato, Ciprian Murgoci, Daniele Cava, Flavio Lonardo, Massimiliano Falconi, Maria Luisa Mosca, Flavia Taveri, Riccardo Capriolo, Paride Feo Fiori, Isabella Serafini, Giulio Rehia, Samuele Buzzi, Davide Di Fraia, Alessandro Socea, Emanuele Pirro, Silvia Ange-

lina D’Argenio, Valerio Corica, Alessandro Cardella, Enrica Cipollone, Marco Congiu, Emanuele Barbetti, Lorenzo Sambito, Pietro Bernardi, Maurizio Cavalieri, Mattia Sorrentino, Riccardo Boccitto, Martina Accili, Ilaria Simoncini, Gabriel Sodano, Vittorio Simmarano, Christian Viani,

Cristian Febbrile, Francesca Romana Del Monte, Adriana Simmarano, Emilia Iadicicco, Andrea Angeletti, Claudio Braccioforte, Matteo Pascolo, Martina Biondi, Irene Di rosa, Eleonora Amico. Gli agonisti medaglie di bronzo nella specialità di kata sono Emanuele Petriconi, Thomas Silvani;

mentre nella specialità di kumite Nicholas Bonanni, Asser Fouad, Matteo Conte, Sara La Cara, Dario Burgio, Simone Biancone, Alessandro Cipolletti. Le società e i loro direttori tecnici sono molto soddisfatti dei risultati ottenuti da tutti i propri allievi, anche quelli che sono omessi, che hanno

concretizzato gli insegnamenti dei sensei Collalti, Giusti, Sossi, e grazie al loro impegno hanno portato prestigio alle società classificandole al terzo posto la Domonkai Anzio, mentre la Dojo Taiji Kase ha conquistato il Trofeo Poseidone. Oss!!! Addetto Stampa

Grazie alla partecipazione e il sostegno dei soci il nostro Inter Club nel corso della passata stagione ci è affermato come uno dei Club più attivi del Lazio, secondo per numero di iscritti e primo per numero di nuovi iscritti. Una stagione altalenante si è appena conclusa con la qualificazione all’Europa League e ci prepariamo quindi a vivere insieme a te una stagione che includerà anche alcune partite UEFA. Con la presente vi comunichiamo tutti i dettagli relativi alla sottoscrizione degli abbonamenti 2014/2015. Innanzitutto una grande novità. Si parte dai soci Inter Club, ossia dai tifosi più sensibilizzati che portano a San Siro da tutta Italia la passione per i colori nerazzurri. Oggi non troverete infatti sul sito Inter.it alcuna informazione sulla campagna abbonamenti: l’Inter avvia la vendita partendo da soci Inter Club. Come sempre per sottoscrivere l’abbonamento sarà necessario essere titolari della tessera “Siamo Noi”. Le tessere attualmente in uso sono valide e lo resteranno fino alla loro scadenza. Solo in caso di furto, smarrimento o scadenza il titolare dovrà acquistare una nuova tessera collegandosi al sitowww.inter.it/siamonoi  e potrà utilizzare da subito il numero della nuova tessera acquistata per sottoscrivere un abbonamento. Ricordiamo tra l’altro ai soci stranieri che precedentemente non potevano sottoscrivere la tessera “siamo noi” per mancanza di co-

dice fiscale che ora possono invece regolarmente ottenerla attraverso la procedura on-line. Passiamo ai contenuti. Chi sottoscriverà l’abbonamento non solo avrà il miglior posto assicurato per le diciannove partite di campionato ma potrà anche assistere gratuitamente al turno di Playoff di Europa League (di fine agosto), a tutto l’eventuale Group Stage di Europa League e all’Ottavo di finale di Tim Cup. Tutto compreso nel prezzo! Inoltre gli abbonati avranno la prelazione per l’acquisto delle partite di Europa League in caso di accesso alla fase ad eliminazione diretta. Prezzi. Diciamo subito che il costo medio per partita risulterà inferiore a quello pagato lo scorso anno: basterà che l’Inter si qualifichi per il Group Stage di Europa League. In quel caso infatti oltre al turno di Playoff, di fine agosto, saranno comprese anche le tre partite del Group Stage. Oltre all’ottavo di Tim Cup. Nominalmente i prezzi degli abbonamenti presentano quindi dei minimi ritocchi al rialzo (ma la quota per partita appunto non aumenta, anzi) e ci sono importanti novità che faranno piacere a molti tifosi. La società ha pensato a tutti i ragazzi e ragazze ed esteso la tradizionale riduzione 7-14, dove prevista, a 6-18. Inoltre ha introdotto una riduzione solo per gli Under18 nel secondo anello arancio, un settore che fino ad oggi non prevedeva alcuno sconto in abbonamento. Più precisamente dove si fa riferimento ad

Under18 e Over65 si intende chi, al momento della sottoscrizione, avrà un’età compresa tra i 6 anni compiuti e i 18 anni non compiuti e le persone con più di 65 anni. Per quanto riguarda le donne, la riduzione è confermata al Primo Anello Arancio mentre non è più prevista negli altri settori del primo anello (Blu – Verde – Rosso) dove resta comunque valida per gli Under18 ed Over65 di qualsiasi sesso. Non saranno in vendita abbonamenti nei settori primi anelli laterali Rosso e Arancio (chiamati anche “Curvini”) così come non saranno in vendita abbonamenti al terzo anello. Gli attuali abbonati nel primo anello laterale, poche decine, possono scegliere un qualsiasi altro settore dello stadio di loro gradimento. Gli abbonamenti del Secondo Anello Blu anche quest’anno godranno di un prezzo scontato ma NON comprenderanno il derby,

partita nel quale il settore è per tradizione riservato alla tifoseria avversaria. Gli abbonati avranno a disposizione tre giorni di prelazione a loro riservata per acquistare un biglietto a scelta. Le aziende potranno sottoscrivere un minimo di due abbonamenti senza tessera “Siamo Noi”, presentando la propria VISURA CAMERALE. Vi invitiamo sin da ora a comunicare le prelazioni dei soci che intendono rinnovare l’abbonamento; riceverete nei prossimi giorni una comunicazione con l’ufficializzazione della data di inizio prelazione oltre che le date relative alla sosta tecnica e alla vendita libera. Per info e maggiori informazioni puoi consultare il nostro sito www.interclubtriplete.org, seguire la nostra pagina Facebook “Inter Club Nettuno-Anzio” oppure chiamare al numero 338.6146460. Inter Club Nettuno-Anzio

Campagna abbonamenti Inter Club


Pag.

44

Memorial Benito Macagnano Il Litorale Sport

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Il percorso del Trofeo Città di Nettuno all’interno del Poligono ha consentito agli atleti di apprezzarne le bellezze naturali

Una bella giornata di sole ha fatto da degna cornice al Trofeo Città di Nettuno, Memorial Benito Macagnano, la creatura di Elisa Tempestini ha ormai trovato il suo collocamento e gradimento all’interno del calendario podistico della regione Lazio con quasi un centinaio di atleti provenienti dal nostro territorio alla quale si sono aggiunti oltre 600 runner delle varie provincie del Lazio. Il ritrovo presso il CRAL del UTTAT (meglio conosciuto come Poligono) è molto aprrezzato sia per la possibilità di parcheggiare nei pressi della partenza/arrivo che per gli ampi spazi dedicati alla logistica che permette il montaggio dei gazebo delle società, c’è un zona per i giochi dei bambini, e varie zone dedicate al ritiro dei pettorali, al ristoro finale e ad altri servizi che possono essere utili agli atleti. Il ritiro dei pettorali e le iscrizioni dell’ultimo minuto sono scorse agevolmente per cui alle 9:30 è stato dato il via senza ritardi. Anche quest’anno la parte più “impegnativa” è stata la partenza che soprattutto per chi corre nelle retrovie costringe a passare dentro ad un polverone alzato dagli atleti più veloci, per fortuna il tratto sterrato dura circa 1 km. per cui il successivo chilometro sull’asfalto consente

al gruppone di sgranarsi consentendo a tutti di impostare il passo a proprio comodo. Circa al terzo chilometro c’e’ il passaggio più spettacolare della gara con la discesa verso la spiaggia con salto del fosso compreso. La vista del lungo serpentone colorato con il promontorio del Circeo fa rimanere a bocca aperta più ancora delle fatica che la sabbia morbida accentua. Si torna all’interno delle stradine del poligono verso il primo ristoro che anche nelle retrovie vede bottigliette d’acqua a disposizione dei runner. Si succedono dei leggeri saliscendi prima di un tratto sterrato e un passaggio ai margini del bosco prima di puntare di nuovo verso l’area di partenza in cui è posto anche l’arrivo. Gli ultimi 300 mt. circa sono all’interno del bosco ancora su sterrato e solo allora si risentono rumori e voci che non siano il respiro affannoso nostro e dei compagni di avventura ed il rumore attutito delle nostre scarpe da running sul terreno. La caratteristica che rende quasi unica la gara di Nettuno e proprio la completa assenza di mezzi e persone lungo il percorso fatta eccezione del personale dei ristori e dei volontari addetti al percorso. Dopo l’arrivo è predisposto un ristoro abbondante

con acqua, frutta mista e dolcetti. L’evento ha trovato il gradimento sia da parte dei runner che da parte degli accompagnatori che hanno potuto usufruire di ampi spazi anche per il parcheggio delle auto. L’organizzazione per voce di Elisa vuole ringraziare tutti coloro che hanno consentito la riuscita della gara che sono: Athletics, BCC Nettuno, Unipolsai, Onori Scavi, Beretta, Elettroforniture Padua, Colgate Palmolive, Maratona di Roma, 1000 gomme, Lecca Lecca, Yamaha Pica, Hotel Astura, ristorante Dal Folle, azienda Agricola Perica, Non solo pizza da Lola, Conad le Vele , Pro loco Nettuno, Perci &Mastracci, Il Gregale, Antico Grottino, Cacciatori, L’ape Operosa, Gelateria Fornai Anzio, Assicurazioni Generali, Tuttoverde, Cantine Bacco, Dean Pesca, Fraem Costruzioni, Tutto Casa, farmacia Barone, Arte e Vetro, vetreria Anzio 1, autotrasporti Martufi, farmacia Scandellari, Valeri, negozio Wind Nettuno, ristorante Turcotto, Romolo al Porto, Vittoria Assicurazione, Strafrutta , L’altro Alimento Ostia , fuochi Starpla, Fiorillo Tassiello, agricola Belvisi, Pasticceria Adamo e ottica point. La dott.ssa Moroni, la CroceRossa la Protezione Civile, Carabinieri in Pensione,

three.four.fun, Associazione Sportiva il Sorriso, New Balance, U.T.T.A.T, Comune di Nettuno, la Podistica Solidarietà e tutti i volontari che si sono impegnati alla realizzazione di questa maratone di solidatietà. Ricordo che ho predisposto un sito internet http://runnerlitorale.webnode.it dove è possibile consultare le liste degli atleti che vengono presi in considerazione per stilare le classifiche

presenti sul giornale. Nel sito non sono presenti gli atleti dell’Atletica Anzio, della Rehab&Sport Anzio e della Nova Athletica Nettuno per cui eseguo le ricerche a livello di squadra e non nominative. Anche chi partecipasse a gare fuori regione può inviare una mail a runnerlitorale@yahoo.it per vedere poi pubblicata la propria prestazione. Maurizio Nocca


R

FRANCHISING

NETWORK

Rivolgiti in agenzia per una valutazione gratuita. Tel. 06/9815094 AFFILIATO: IMMOBILIARE PACO S.R.L.

AUTOVEICOLI e Accessori 1 portapacchi per Peugeot 306 3 porte euro 20,00 Tel.3209718117 CERCHIONI 175/55/14 (3) per nuova Fiat 500 completi di pneumatico( al 50%) E 50 cad. e 4 borchie E 8 cad. tutto originale (si vendono anche singolarmente) Tel.3388846349 FIAT 600 bianca anno 2003 benzina e gpl, impianto stereo cd aria condizionata, stato discreto, prossima revsione 2016 (gennaio) euro 1.500, trattabili AnnaRita Tel.3270451060 FIAT Stilo SW 1.9 del 2004. Colore bianco. Ottimo stato. Mario Tel.3669641196 FORD Bronco II anno 1989 iscritto registro ASI nero opaco perfette condizioni impianto a gas bollo euro 25,00 annue, assicurazione euro 170,00 annue, solo amatori euro 8.900,00 Tel.3398183581 FORD focus 2004 diesel euro 5.000,00, Nissan Primera 1998 dic. buone condizionist.v. diesel euro 1.000,00 Tel.3288632066 FURGONE/PANINOTECA prezzo tratt., Luciano Tel.3489101288 GANCIO di traino per nuova Nissan Xtrail vendo Tel.3398183581 JEEP Grand Cherokee limited, in ottime condizioni, interni in pelle, cambio automatico, grigio metalizzato, radio cd, diesel, bollo agevolato. Euro 10.000,00 trattabili Tel.3922350059 NAVIGATORE satellitare Nissan per X trail Navara Pathfinder Qashai tilda con drive dvd rom della mappa da incasso vendo praticamente nuovo Tel.3398183581

PA N O R A M A D I A N N U N C I E C O N O M I C I G R AT U I T I

PER motivi di cambio città vendo fiat 500 l anno 70 tutta originale vero affare euro 800,00 no perditempo Maurizio Tel.3384782328 SMART for two bianca/argento modello superaccessoriato con stereo/tv incorporato , aria condizionata tutti i tagliandi originali mercedes unica prorpietaria perfetta euro 9.000 Tel.3398183581 VOYAGER anno 2003 interno in pelle full optional Tel.3384490956 VOYAGER distribuzione frizione nuova int. pelle full, opt. tenuta bene 2003 euro 3.900,00 anno Tel.338449095

RICHIESTE Impiego 38 enne Diplomata, ottima conoscenza pacchetto office, navigazione internet e posta elettronica, buona dialettica, conoscenza inglese scritto e parlato, esperienza pluriennale in segreteria generica ( centralino, gestione agenda, smistamento posta elettronica, invii e conferme d`ordine, fatturazione attiva e passiva con excell , utilizzo scanner, fotocopiatrice ecc ecc ) Cerca lavoro nella zona di Aprilia o Anzio Astenersi call center e agente di vendita Max serieta` Tel.3493001921 ADDETTA alla vendita esperta nel settore abbigliamento automunita cerca lavoro anche part-time Tel.3477372774 AMMINISTRATIVA contabile con esperienza ventennale in contabilità generale, clienti e fornitori, fatture intra e extracee, prima nota,gestione pagamenti, F24,gestione agenti, enasarco, banche e finanziamento estero,ge-

stione tesoreria medio lungo termineash flow,,controllo per chiusura conti di bilancio, inglese e francese cerca seria ditta in Pomezia anche part-time Tel.3490759303 ASSISTENZA domiciliare per problematiche saniterie, alzheimer, parkinson, sclerosi, handicap, disabili, paralisi, ictus, euro 5/ora cerco fisso Tel.3346143279 CERCO lavoro Tel.3270293750 3203524556 CERCO lavoro badante , notte, ospedale, pulizia, anche a ore Tel.3270293750 3203524556 CERCO lavoro colf badante max seesperienza, Pomezia rietà Tel.335658985 CERCO lavoro come baby sitter, servizio di volantinaggio, nel territorio del comune di Pomezia, aiuto domestico pulizie Veronica (non compagnia) Tel.3296426281 CERCO lavoro per pulizie,stiro e qualsiasi commissione italiana automunita Tel.069155450 CERCO pulizie tutti i giorni solo la mattina fisso (ditte cooperative, alberghi, negozi, domicilio) euro 5 l`ora Tel.3896029994 COLLABORATRICE domestica, con anni di esperienza italiana automunita cerca lavoro a ore ottimo stiro e gestione della casa, ordinata e precisa, amante degli animali, e giardinaggio, esperienza anche in Hotel e Bed &Breakfast. Referenziata Tel.3400776017 CONTABILE con esperienza in studi fiscali, per mantenersi sempre aggiornato sulle disposizioni fiscali e contabili in vigore, e` disposto a lavorare, con un minimo di rimborso spese e senza contributi,presso studi fiscali o aziende di pomezia e zone limitrofe

Tel.3402710995 CUOCO italiano maturo serio veloce pulito cucina romana e marinara offresi lido e castelli da settembre, Paolo Tel.3937618200 CUOCO.ESPERTO, anche da tavola calda con esperienza anche da pizzaiolo cerco lavoro anche solo stagionali Tel.3477186872 DIPLOMATA single/nubile, bella presenza, esperienza pluriennale ambito Direz-Amm/Comm-Marketing/Log; ottime capacità organizzative, pred a rapporti interpers, att. a lavorare in team e per obiettivi; eccellente conoscenza dei sist. inform. (Windows Pacchetto Office-SAP-AS400-CRM), Posta elettr ed Internet, discreta conosc dell`inglese scritto e parlato, in possesso dei requisiti previsti per le assunzioni agevolate Legge 407/90; cerca serio impiego full-time/part-time max serietà no perdit. Tel.3921218040 DONNA bulgara infermiera cerca lavoro come colf badante baby sitter part time full time a ore pomezia e dintorni Tel.3475650607 DONNA delle pulizie italiana offresi serietà automunita massima Tel.3498123072 DONNA italiana seria cerca lavoro come domestica esperienza anche con anziani per assistenza domiciliare ed ospedaliera Tel.3463942762 DONNA rumena cerca lavoro ore lungo orario baby sitter assistenza notte anziana Tel.3889086761 ESTETISTA diplomata cerca lavoro presso centri estetici, massima serietà, Tel.3920719845 FURGONE dotato di braccio meccanico e ribaltabile giovane ragazzo italiano effettua piccoli trasporti lavori di giardinaggio, bancali di ogni genere, trasporto legna , sgomberi garage, smaltimento calcinacci, etc Tel.3271893824 GEOMETRA abilitato con qualifica di disegnatore Autocad 2d-3d, cerca serio impiego o rapporto di collaborazione presso studio tecnico o azienda Tel.3386205174 GIOVANE coppia di coniugi dello Sri Lanka cerca lavoro per attività di custodia/portierato-giardinaggio-pulizia stabili con alloggio incluso in zone castelli romani, Artena, S.Cesareo, Colleferro, Aprilia, Lavinio, Anzio, Nettuno, Cisterna, Pomezia, Ardea, Tor Vajanica, Ostia e Roma. Massima serie-

tà. Tel.3290830348 ITALIANO 45enne,persona di fiducia,molto disponibile,diplomato,residente pomezia,cerca qualsiasi lavoro per il sabato e la domenica.anche privati. non chiamare per call center e vendite porta a porta.giovanni Tel.3474520834 LAVORATORE edile con attestato per sicurezza ponteggi esegue lavori di pittura ristrutturazione e muratura disponibile Tel.3245549471 3342546140 MURATORE qualificato rifinito inopere murarie generali pittore e piastrellista specializzato piccoli traslochi con furgoncino esperto preciso serio e puntuale offresi per ditte e privati Tel.3396602116 OFFERSI donna 50enne automunita come badante 3 volte a settimana parttime zona Anzio Lavinio Nettuno massima serietà no perditempo Tel.3347060730 3392391896 OPERATRICE d`infanzia con attestato ed esperienza cerca lavoro c/o asili nido e scuole materne privati, colonie estive, animazione, baby sitter c/o privati, max serietà, no perditempo non numeri anonimi. Tel.3469753986 PERITO assicurativo,regolarmente iscritto al ruolo cerca studio peritale per collaborazione zona latina,anzio,nettuno,pomezia e castelli o zone limitrofe Tel.3491803666 PIZZAIOLO esperto pizza alla pala cerchiamo urgentemente no perditempo telefonare solo ore pasti dal lunedi` al venerdi` Tel.3312482794 PIZZAIOLO italiano esperto cerca lavoro anche extra o stagionale ,nino Tel.3391813174 PIZZAIOLO pratico fare pizza al taglio , alla pala tonde cerco lavoro Tel.3338991892 RAGAZZA cerca lavoro come pulizie(prezzi modici),assistenza anziani,baby sitter,commessa,max serieta`,zone Aprilia,Anzio,Nettuno Tel.069803317 RAGAZZA cerca lavoro per pulizie , stiro a ore Zona Pomezia Roma Eur Tel.3272319734 RAGAZZA con qualifica di pulizie e cucina, ed esperienza presso ospedale Anzio-Nettuno cerca lavoro presso cooperative, imprese di pulizie, mense, e ristoranti scale e uffici, scuole e palestre, massima serietà non numeri anonimi Tel.3894276433 RAGAZZA di 21 anni fa dolci per

TAGLIANDO PER INSERZIONI

Puoi anche lasciare l’ ANNUNCIO direttamente a:

NETTUNO

ANZIO

EDICOLA STAZIONE

EDICOLA VAUDI MARIA Via Marconi, 185 URAGAN CAFFE’ Stazione FF.SS. (P.zza Palomba)

V. Cavour, 84

TABACCHERIA Kety Via della Liberazione, 7

TABACCHI GERVASI Via Piemonte, 12

TABACCHI CARATELLI

V. della Liberazione, 110

F.F.S.S.

BAR CAVOUR

NETTUNO

COMPILARE IN STAMPATELLO LEGGIBILE

LAVINIO

BAR LAVINIA Piazza Lavinia, 1 TABACCHERIA MENNITI Via Nettunense (ang. via Valle Schioia)

LIDO DEI PINI

EDICOLA Edilglobal Via Ardeatina, 537

TEL. L’INSERZIONE E’ VALIDA PER UNA SOLA USCITA

E’ possibile inviare ANNUNCI per posta elettronica a

AUTOVEICOLI MOTOVEICOLI IMMOBILIARI VENDESI ATTIVITA' TERRENI IMMOBILIARI AFFITTASI OFFERTE IMPIEGO RICHIESTE IMPIEGO ACCESSORI BAMBINI

ELETTRODOMESTICI ANIMALI NAUTICA RIPETIZIONI VARIE ELETTRONICA - HI-FI MOBILI STRUMENTI MUSICALI ABBIGLIAMENTO

litorale@pontino.it


Pag.

46 Il Litorale

hobby come secondo lavoro contattarmi a piccola__kitty_@live.it per info e vi dico che dolci faccio RAGAZZA italiana cerca lavoro come baby sitter , zona ARdea, Pomezia torvaianica, disponibile tutti i giorni, serietà, Roberta massima Tel.3450483737 RAGAZZA madre 38enne con bambina di 12 anni cerca lavoro fisso vitto e alloggio località Lavinio max serietà esperienza in lavori domestici anche in cucina richiedesi max affidabilità Tel.3334318716 RAGAZZO cerca lavoro di potatura su piante,siepi e alberi,manutenzione giardino,esperienza nel settore,zona ardea (nuova florida) e dintorni Tel.3384676848 RAGAZZO di 23 anni cerca lavoro nel settore della ristorazione o come operaio (imbianchino) con esperienza in entrambi i campi Tel.3336281108 RAGAZZO si offre come accompagnatore persone senza auto,max serietà Tel.3482458762 RAGIONIERA con esperienza in contabilità e conoscenze informatiche cerca lavoro full/part-time automunita Tel.069257882 RAGIONIERA con esperienza pluriennale maturata presso studi professionali in contabilita` generale -iva, riconciliazione banche, bilanci, dichiarazioni fiscali, invii telematici, fatturazione, conoscenza programmi entratel e osra b.point cerca impiego serio part time Tel.3387266439 RAGIONIERE con esperienza ultra ventennale in studi commerciali, occupandosi di contabilità generale, IVA, dichiarazioni dei redditi ed altri lavori di studio, valuta proposte di lavoro, anche a tempo determinato, in studi commerciali o aziende di Pomezia e zone limitrofe. renatogrosso@alice.it Tel.3402711721 RAGIONIERE esperienza pluriennale nella gestione del personale dipendente Offre propria collaborazione, anche part-time,ad azienda in zone limitrofeComprese tra Pomezia ed Aprilia Tel.3485109622 SEGRETARIA contabile con esperienza decennale nella gestione della prima contabilità generale e con buona conoscenza pacchetto office automunita cerca lavoro anche part-time Tel.3477372774 SIGNORA 48 enne,cerca lavoro presso studio medico.Pulizie,accoglienza pazienti,preparazione richieste mediche,misurazione della pressione arteriosa.Massima serietà,non fumatrice,no vizi. Tel.3488884564 SIGNORA Filippina max serietà cerca lavoro part time zona Pomezia assistente anziani, pulizie, stiro Tel.3276977918 SIGNORA italiana automunita ,con esperienza cerca lavoro di pulizie ,stiro e commissioni Tel.3407776077 SIGNORA italiana cerca lavoro come badante vitto e alloggio più stipendio referenziata zona Pomezia Torvaianica Ardea Tor San Lorenzo Lido dei Pini Tel.3394055862 SIGNORA italiana esegue lavori di pulizia e stiratura, zone Pomezia, Ardea, Nuova Florida, Tor San Lorenzo. Massima serietà. Email: divotiz65@gmail.com Tel.3318558595 SIGNORA italiana età 65 anni offresi come dama di compagnia, assistenza anziani massima serietà offresi per nottate in ospeda328le prezzi modici,

disponibilità immediata zona Pomezia Torvaianica Roma Ardea Tel.3280074623 SIGNORA italiana non fumatrice offresi come badante, pulizie, zona Torvaianica Pomezia ecc. massima serietà ottime referenze, disponibilità immediata Tel.3801560833 SIGNORA italiana non fumatrice offresi come pulizie baby sitter, stiro zona Nettuno, ottime referenze disponibilità immediata Tel.3459821624 SIGNORA italiana seria referenziata, cerca lavoro come collaboratrice domestica presso privati, dama di compagnia a persone anziane, zone di lavoro, Roma centro Tel.3498522467 SIGNORA offresi per pulizie casa vacanze nelle zone Lavinio Anzio Nettuno,massima serietà. Tel.3387797478 SIGNORA rumena cerca lavoro come badante domestica pulizie Tel.3207544496 SONO una babysitter italiana con oltre 4 anni di esperienza tra babysittinge centro estivo. sono disponibile nei mesi di luglio e agosto anche per giornate intere. se seriamente interessati Tel.3408872573 SONO una ragazza di 21 anni di aprilia cerca come lavoro pulizie anche se sono pulizie per una settimana. se interessati contattarmi Tel.3471050854 STUDENTESSA universitaria con esperienza, automunita, offresi come animatrice per feste di bambini, stabilimenti balneari, centri estivi e villaggi turistici. Martina Tel.3409527506 STUDENTESSA universitaria con esperienza, automunita, offresi come baby sitter per il mese di agosto Martina Tel.3409527506 UOMO moldavo 55 anni, con permesso di soggiorno, patente italiana, cerca lavoro come muratore giardiniere badante e qualsiasi altro impiego massiserietà, Alessandro ma Tel.3298829280

IMMOBILIARI Affittasi Cincinnato: a 150 mt dal mare, porzione al piano terra con giardino. 4 posti letto. GIUGNO 1.000,00- 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. Lido delle Sirene: villa singola fronte mare. 8 posti letto. GIUGNO 1.500,00LUGLIO 1.800,0006/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. Lavinio Centro: attico con terrazzo di 25mq. 4 posti letto. GIUGNO 1.400,00-LUGLIO 1.600,00- AGOSTO 1.800,00-SETTEMBRE 1.400,00 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. Lavinio Centro: appartamento al 1° piano. 4 posti letto. LUGLIO 1.600,00AGOSTO 1.800,0006/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. Lavinio Centro: appartamento al 1° piano. 6 posti letto. LUGLIO 2.000,00AGOSTO 2.200,0006/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. Lungomare Enea: villino fronte mare con annesso giardino e veranda. 8 posti letti. LUGLIO 2.000,00 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. 5 posti letto in residence Punta Asfodeli di Porto Rotondo Sardegna con piscina e tanta animazione periodo 15/30 settembre, 1 o 2 settimane euro 1000/00 Tel.3479607541 065087698 AFFITTASI a Pomezia bilocale con a/c euro 600,00 + IVA mensili Tel.3315944839 AFFITTASI appartamento in Aprilia via delle Margherite mq 50 posto al !º piano composto da soggiorno con

Ricordiamo che gli annunci devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti vigenti in Italia. Gli annunci vengono pubblicati sempre sotto la sola responsabilità dell'utente, che all'atto dell'inserimento dell'annuncio la Redazione non potrà essere ritenuta responsabile ad alcun titolo per quanto pubblicato dagli utenti e per la loro condotta. Ci riserviamo quindi il diritto di: • decidere in qualunque momento le azioni da compiere in caso di annunci che infrangano le regole; • modificare il titolo degli annunci per ragioni editoriali e/o per rendere più comprensibile il contenuto dell'annuncio stesso; • la Redazione non sarà comunque responsabile di eventuali danni diretti e/o indiretti arrecati a terzi dalla pubblicazione dell'annuncio, anche qualora non abbia disposto la sua cancellazione.

angolo cottura camera bagno ingresso più balcone angolare mq 10 ristrutturato con condizionatori caldo freddo euro 500,00 Tel.3384892818 AFFITTASI camera arredata in villa con giardino via Poma a ragazzo/a lavoratrice uso cucina bagno e salone euro 300,00 mensile no periodi brevi Tel.3289541245 AFFITTASI camera arredata in villa con giardino via Poma a ragazzo/a lavoratrice uso cucina bagno e salone euro 350,00 mensile no periodi brevi Tel.3289541245 AFFITTASI camera con bagno personale ambiente tranquillo Pomezia centrale libero dal 30 luglio solo donne Tel.3384369394 AFFITTASI in Pomezia via Poma a pochi minuti dall`eur appartamento indipendente arredato piano terra con giardino e terrazzo composto da sala con angolo cottura camera e bagno posto auto e riscaldamento autonomo climatizzato euro 500,00 mensili Tel.069121998 AFFITTASI locale ristrutturato con bagno zona lavinio a 10 min. dalla stazione mq. 70 per uso magazzino o sala da ballo.Email a paureli_17@hotmail.com Tel.3383371384 AFFITTASI minivilletta arredata composta da sala con angolo cottura camera cameretta bagno lavanderia giardino posto macchina condominiale riscaldamento autonomo pontina vecchia Tel.069137350 3477017141 AFFITTASI monolocale arredato composto da sala con angolo cottura bagno posto macchina loc. Nuova Florida Tel.069137350 3477017141 AFFITTASI o vendesi (possibilità affitto con riscatto) appartamento non arredato Pomezia via D. Alighieri 74, terzo piano con ascensore mq 90 + balconi, 2 letto, salone, cucina abitabile, ingresso, 1 bagno. Affitto concordato € 615/00 minimo 3 anni. oreasti Tel.3395701342 069122727 AFFITTASI Via Naro, bilocale, arredato, 1^ piano. No Agenzie, 500e. Solo referenziati, Emiliano. Tel.3491247861 AFFITTO camera con bagno + angolo cottura arredata compreso spese p. terra ing. indip.te persona sola + 1 mese di deposito + 1 anticipato euro 350,00 dal 11/06/14 Tel.3333427004 AFFITTO stanza in villa mensile euro 280,00 incluso internet, acqua, luce gas, lavatrice Tel.3803035461 ANZIO piazza Dante Zemini appartamento bilivello composto da cucina abitabile salone con balcone vista mare 2 camere da letto 2 bagni termoautonomo posto auto in garage euro 600,00 solo referenziati Tel.3398183581 APPARTAMENTO 45 mq+ 10 mq posto macchina protetto, app.to fronte mare, balcone vivibile, sito al 2° piano vicino al mercato con sotto la Farmacia zona 167 Tel.3311065798 APPARTAMENTO a Pomezia Loc. Monachelle composto da n.2 camere cucina e bagno € 480,00 mensili Tel.3315944839 APPARTAMENTO ad Ardea(Rm) in via della castagnetta 4. Entrata con ampio salone, cucina abitabile, bagno, cameretta, camera da letto+bagno, termo autonomo, con persiane e porta blindata. Contratto in cedolare secca senza bolli e tasse di servizi ad Euro 580,00. Orlando Tel.3490631653 APPARTAMENTO ammobiliato, max 2 persone a 7 km da Nettuno zona Selciatella, euro 430,00 no animali no agenzia Tel.3281988683 APPARTAMENTO arredato con 2 camere bagno cucina e salone e giardino e 2 posti auto, ingressi indipendenti per, coppie, o famiglie sita in via Esterace 3, traversa di via Laurentina vicino alla vecchia Sodifor euro 550,00 Tel.069123646 3389827037 APPARTAMENTO completamente immobiliata composta da: 1 cucina abitabile 1 bagno 2 camere da letto 2 balconi no condominio trattativa riservata in località Torvaianica Tel.3392755944 APPARTAMENTO Nuova Florida Rio Verde 80 mqcon porzione giardino, salone con camino camera cucina e bagno, ammobiliato, termoautonomo, euro 500,00 euro compreso spese consumo anche solo periodo Tel.3314212697 APRILIA adiacenze via pontina km.38 locale mq 600 ambiente unico due bagni stanza uso ufficio impianti a

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

norma ampio piazzale manovra fittasi uso artigianale magazzino ecc. E 1500 mensili tratt. Tel.3483200608 APRILIA centrale monolocale mansardato nuova costruzione arredato posto autoEuro 400 mensili altra mansarda con angolo cottura,soggiorno, camera,bagno nuova costruzioneauto euro500 mensili solo referenziati 3463375661 Tel.3463375661 APRILIA zona casalazzara adiacenze pontina km.38 locale c/1 mq. 100. fittasi uso laboratorio deposito ufficio pasticceria ecc. impianto elettrico a norma impianto d allarme maiolicato cella frigorifera canna fumaria E 600 Tel.3346311949 APRILIA zona Montarelli appartamento Secondo e ultimo pianoPiccolo condominio con Cucina, soggiorno, camera, bagno, balconato. Arredato Cortile. Euro 500 mensili Tel.3277314428 APRILIA, adiacenze via pontina km.38, porzione capannone, mq.120, piazzale, due locali uso ufficio, deposito, magazzino, laboratorio,ecc... fittasi E 500 trattabili Tel.069629115 APRILIA, via Marconi , affitto box auto mq 24, , anche come deposito, comodo accesso da rampa con cancello e saracinesca elettrica.€110 tratt. Tel.3297331910 ARDEA 3 km dal mare, villino indipendente, piano terra, 4 posti letto, sogg, a/k, bagno con doccia,camera, giardino con posti macchina, fontana esterna, ammobiliato luglio 1.000 agosto 1.200 - settembre 800. Contributo cauzione e contributo pulizie finali. Tel.3275350587 ARDEA locale mq 50 in centro commerciale adiacente supermercato conad, adatto per attività commercilae, sia per studio medico o professionale, prezzo interessante Tel.3897866955 ARDEA nuova Florida, appartamento arredato su due piani: PT salone cucina, bagno, veranda; P1, ampio ingresso, camera letto bagno, terrazzo, posto auto, termoautonomo euro 500,00 si gradiscono referenze Tel.3470516154 ARDEA Tor San Lorenzo (Nuova California) monolocale arredato: soggiorno attrezzat, bagno, ampio terrazzo, cantina, pannelli solari per acqua calda, posto auto, termoautonomo, euro 450,00, si gradiscono referenze

Tel.3470516154 BOX affittasi mq 27 Pomezia-Viale Odisseo per uso posto auto o magazzino (presente luce e presa elettr). Porta basculante. Lucchetto a cipolla. Cancelloelettrico esterno Tel.3288231229 BOX mq 18 Pomezia via Varrone, € 130 mensili tutto compreso Tel.3283083886 BOX mq 32 Pomezia via Giulio Cesare, apertura con telecomando, completo di tutti i servizi € 180 mensili tutto compreso Tel.3283083886 BOX via varrone Pomezia Tel.3388110156 CAMERA a Pomezia per ragazzi lavoratori italiani max serietà ambiente tranquillo e familiare Tel.3384510127 CAMERA con televisione bagno con doccia indipendente zona centro Torvaianica solo donna Tel.3331867554 CAMERA con televisore bagno indipendente , Torvaianica centro vicino mezzi pubblici, a donna sola Tel.3331867554 CAMERA in villa con uso cucina e bagno in comune a solo donne con lavoro zona Tor S. Lorenzo mare (Ardea) rm chiamare Signora Lucia Tel.3470589007 CAMERA indipendente in Pomezia Centro a solo donne in appartamento gia` condiviso con altre 2 ragazze,ottimo ambiente max serietà euro 280 + spese consumi Tel.3477743621 CAMERA matrimoniale cucina bagno euro 300 aprilia Tel.3453520796 CAPANNONE artigianale 90 mq con soppalco - ufficio bagno - piazzale euro 500,00 Campoverde Lidano Tel.3209144193 CASTELSARDO-SARDEGNA nord affittasi appartamentino fronte mare 250 euro settimanali giugno settembre , 400 luglio , 500 agosto tel Tel.079280630 3497102275 CENTRALISSIMO Pomezia, in appartamento camere arredate e climatizzate con uso comune di cucina e doppi servizi, euro 300,00 e 330,00 escluso condominio e utenze, solo italiani Tel.3483581980 CERCO casa al mare in affitto x agosto Tel.3495583853 CERCO locale in anzio o nettuno per


ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014 deposito oggetti per i mercatini settimanali a prezzo equo Tel.3403520336 FITTASI box pomezia centro con accesso da cancello automatico No agenzie..solo diretti interessati Tel.3287225553 GRAZIOSO appartamento ammobiliato soggiorno cucina camera letto bagno ripostiglio grande spazio esterno posto auto zona pomezia sud costo mese euro 550,00 Tel.3356977887 ISOLA la maddalena dove il mare e verde turchese affittasi appartamentia 50 metri dal mare no Tel.3497102275 079280630 LOCALE ad Ardea paese (La rocca) Guglielmo Pepe piazza Tel.3398944646 LOCALE commerciale piano terra Via Lamarmora 40mq+100mq oppure 40mq+200mq. Tel.3315944839 S. Felice LUNGOMARE Circeo/Terracina affittasi mesi estivi villino indipendente fronte mare con giardino attrezzato 5+1 posti letto e parcheggio interno in centro residenziale, giugno e settembre euro 1.400,00 - luglio euro 2.900,00, agosto euro 3.400,00 Tel.3483581980 MARTIN Pescatore a 200 mt dal centro di Torvaianica e dal mare affittasi appartamento in villa arredato per periodo estivo o contratto annuale, composto da soggiorno cucinotto camera da letto bagno giardino no animali solo referenziati tel. 3921880128 MINIVILLETTA su 3 livelli con giardino n. 5 posti letto , luglio euro 700, agosto euro 800, zona tor san lorenzo nuova california Tel.3280938779 MONOLOCALE con balcone e box auto via Naro Pomezia Tel.069121738 3395388332 MONOLOCALE mansarda 45 mq via Recanati Pomezia Tel.069121738 3395388332 NETTUNO via Dell`olmata 65 vicino scuola media E.Visca. affittasi locale commerciale 37 metri quadri maiolicato con canna fumaria diviso in parte per la lavorazione e parte per la vendita,impianto luci, vetrina bagno e antibagno. Euro 450 Tel.3461203178 PER mesi estivi o tutto l`anno euro

550,00 oppure vendesi app.to in villetta Tor San Lorenzo mare di fronte compl. residenziale La Piccola Capri, su 3 livelli compl. arredato, antisismico composto: piano terra, soggiorno con angolo cottura veranda, piccolo giardino e stanzino 1°p camera da letto, armdio cabina bagno e balcone; 2°p piano mansarda + secondo bagno corredato da condizionatori d`aria fredda e calda d`invenro più posto macchina in giardino condominiale a 150 mt mare, esclusi animali Tel.3475967640 062002007 POMEZIA bivio Caronti , affitto appartamento arredato piano terra in un contesto stile casale. Mq 35 composto nel seguente modo: sala con angolo cottura piccolo divisorio per la camera e bagno.Patio e posto auto privato. Giardino e piscina condominiali. Euro 400,00 mensili . Si richiedono referenze Tel.3247959400 POMEZIA affitta camere completamente arredate sono in comune elettrodomestici doppi servizi ampio salotto con due tavoli e divano tv chiama Tel.3205711822 3391710899 POMEZIA affittasi a persone referenziate appartamento bene arredato: due camere da letto + soggiorno pranzo + bagno + posto auto Euro 600 mese compreso condominio Tel.3356886737 POMEZIA affittasi a persone referenziate comodo Magazzino- Box mq. 25 + soppalco mq. 22 Tel.3312160031 POMEZIA affittasi camere con mobilio nuovo o camera doppia euro 400,00+utenze o camera singola grande euro 300,00+utenze o camera singola piccola euro 250,00+utenze. la casa offre doppio servizi ampia sala tinello e cucina abitabile con elettrodomestici nuovi, balconi ad ogni stanza. Tel.3391710899 3205711822 POMEZIA affittasi monolocale completamente arredato più posto auto Euro 400,00 più condominio solo referenziati no agenzia Tel.3881548848 POMEZIA affittasi via rimini grazioso bilocale arredato situato al piano terra composto da soggiorno con

angolo cottura camera bagno ampio giardino impianto autonomo, lavatrice 2 posti auto ingresso con cancello elettrico possibilità di portare animali.vicino mezzi pubblici. euro 600,00 mensili Tel.3477152134 POMEZIA appartamento semicentrale 3° piano con ascensore. Tre camere da letto, salone, cucina due bagni, ripostiglio. Termoautonomo, porta blindata, € 700 mensili arredato. Tel.3477530076 POMEZIA camera ammobiliata con bagno euro 300,00 + IVA mensili Tel.3315944839 POMEZIA camera ben arredata e con TV, con uso cucina e bagno, a donna lavoratrice sola. Euro 300/mese tutto incluso (Fronte Mc Drive), vicino a tutti e servizi pubblici. Tel.3459009720 POMEZIA centralissimo in palazzina signorile affittasi camera in appartamento completamento arredato con cucina abitabile bagno ingresso balcone solo referenziati Tel.3343601643 POMEZIA centro - Via Roma, affittasi appartamento non arredato, salone, cucina, 2 camere, bagno e balconi, terEuro 650,00. moautonomo, Tel.3397268959 POMEZIA centro affittasi camere ben arredate con aria condizionata da euro 400 (doppia) a 300-270 e 220 (singola), la casa su due piani offre doppi servizi, ampio salone con tv, cucina abitabile, grande terrazzo di 107 mq e zona lavatoio, riscaldamaneto autonomo, doppio ingresso Tel.331391548 POMEZIA centro affittasi capannone industriale con ampi uffici vetrati di circa 350 mq, attrezzato con antifurto, impianto elettrico 44 kw e impianto aria compressa, più altri 1200 mq divisi in tre piani, in più altri spazi, zona Pomezia centro, uffici endustriali Tel.337786202 POMEZIA centro bilocale in zona Nuova Lavinium arredato, salone con angolo cottura, camera, bagno, posto auto coperto, ampio balcone, riscaldamento autonomo euro 550,00 mese, condominio compreso Tel.3386915382 3333407746

POMEZIA centro camera letto matrimoniale balconata euro 350,00, internet, servizi compresi gas luce (cucina lavatrice condivisa), posto auto Tel.3334753015 POMEZIA Centro in Via del Mare 32, capannone di mq 270 circa di cui 50 mq C/1 adatto alla vendita e la restante parte C/2 artigianale/industriale. Altezza 9.50m circa, servizi a norma, parcheggio antistante. Idoneo anche ad uso magazzino, soppalcabile.diacente a rivenditore mercedes, hotel Enea e clinica sant`anna. Tel.3381378421 POMEZIA centro sughereta parco minerva splendido bilocale 3° piano 50mq+terrazza 30mq salone angolo cottura camera bagno cabina armadio posto auto + eventuale box vicino bus troiani nuovo ottimo stato, termoautonomo, rifiniture lusso e 600,00. Tel.3346676978 POMEZIA centro Via Filippo Re, locale ad uso affittasi magazzino/deposito o box auto, mq. 16. Euro 100,00 mensili Tel.3397268959 POMEZIA centro Via Filippo Re, vendesi locale ad uso garage o deposito, Prezzo da concordare mq. 16. Tel.3397268959. POMEZIA centro, in via della Motomeccanica affittasi bilocale di recente costruzione, arredato, termoautonomo in stabile con ascensore. Situato vicino alla fermata dell`autobus, cinema e supermercato a euro mensili non trattabili 600,00 Tel.3492215708 POMEZIA via della motomeccanica affittasi laboratorio mq 300 più 55mq di soppalco, antifurto ed ingresso indipendente, euro 1.200,00 mensili Tel.337786202 POMEZIA Via Lamarmora n.2 locali artigianali/commerciali di mq 100 cadauno ad euro 500,00 mensili cadauno (anche separatamente) Tel.3315944839 POMEZIA via poma zona industriale magazzino di circa 150 mq altezza m 3,60 con ampio parcheggio antistante euro 600,00 mensili Tel.3289541245 POMEZIA via udine 35 zona via naro affittasi bilocale arredato con risc. aut. composto da salone con ang. cottura, camera da letto bagno e ripostiglio, termoaut. balcone, portoncino blindato (solo italiani) Tel.3663380325 POMEZIA via Udine affittasi appartamento con salone con angolo cottura due camere letto bagno e balcone tutto mobiliato con antifurto portone blindato riscaldamento autonomo tutto nuovissimo appena finito, solo italiani Tel.3663380325 POMEZIA, affittasi appartam. ammobiliato a 300 mt da v. roma, salone, angolo cott., camera, bagno, balcone piu` posto auto. Vari optional, ottime condiz. E 600, condominio incluso, classe energetica G, si richiede busta paga e 3 mesi di caparra Tel.3401245429 3356338709 POMEZIA, centralissimo, via dei Castelli Romani, affittasi ufficio/studio professionale primo piano, 120 mq., open space, due bagni, luminosissimo, climatizzato, con ampia terrazza e ampio parcheggio Tel.3382378743 POMEZIA, Via Naro residence le magnolie, appartamento al 4 piano composto da sala con angolo cottura, camera da letto bagno e ripostiglio, arredato anche con lavatrice. Termoautonomo. no balcone. incluso box auto. Solo referenziati. € 500 Tel.3206563082 POSTO macchina via Ovidio coperto Tel.3336104128 PRIMO piano appartamento composto da camera, cameretta, bagno, sgabuzzino cucina e sala unico ambiente 2 balconi e un terrazzino riscaldamento autonomo zona campo sportivo euro 600,00 ristrutturato Tel.069280287 SARDEGNA Affittasi appartamenti da 2 a 5 posti letto periodo estivo, zona S.Giovanni (Posada) e S.Lucia di Siniscola, 30 km circa a sud di S.Teodoro. Da 450€ a 550€ a settimana a seconda del periodo. (Fabio) cortesemente ore pasti Tel.3395386783 SARDEGNA olbia porto san paolo affittasi appartamento fronte isola di Tavolara cucina soggiorno 2 camere da letto verada giardino finemente arredato posto auto barbeque riserva idrica Tel.3491989584 SARDEGNA olbia porto san paolo affittasi appartamento fronte isola di tavolara cucina soggiorno 2 camere da

Il Litorale Pag. 47

Il Litorale

Anzio- Nettuno

Quindicinale d'informazione di Anzio-Nettuno Reg. Tribunale di Velletri n. 6/2001 del 23/2/2001

Editoriale ANGELO CAPRIOTTI EDITORE s.r.l. V. Pordenone, 17 - Pomezia Tel. 069107107 - 069122667

Amministratore Francesca Molinari

Direttore Responsabile ANGELO CAPRIOTTI In redazione Sonia Busti, Daiana Cimatti, Claudia Coppini Fiorella Fantilli, Corrado Leto, Alessia Taccalozzi

Stampa, Fotocomposizione, Pubblicità e Distribuzione in proprio. Redazione: Via Pordenone, 17 Pomezia - Tel. 069107107 Fax 069122667

E-mail: pontino@tin.it

INTERNET: www.pontino.it

letto veranda giardino finemente arredato posto auto barbecue riserva idrica Tel.3491989584 SICILIA affitto casa al mare all`interno di un villaggio , a 10 minuti dalla famosa e splendida Cefalù a 25minuti da Palermo e a pochi km dalle pi�� belle località della Sicilia settentrionale, 3 vani con giardino con tutti i confort , si raggiunge il mare a piedi ; il villaggio offre :animazione ,campi da tennis, beach volley, calcetto ,piscina (due)..bar , mini club .Per il luglio euro 500 a settimana ,agosto 700 € settimana tutto incluso. Sconti per due o più sett. Tel.3297331910 SICILIA modica centro storico patrimonio unesco affittasi mesi estivi casa singola di 140 mq cinque camere con sette posti letto doppi servizi cucina e terrazzo panoramico, prezzi settimanali, giugno 250,00 luglio 350,00 agosto 400,00 settembre 300,00 compreso consumi Tel.3313915438 STANZA singola in ampio e luminoso appto (110 metri quadrati)Pomezia centro, arredata (armadio, letto singolo, scrivania, ..). Cucina molto spaziosa, con accesso ad un grande terrazzo ,grande soggiorno, 2 bagni 2stanze singole.Ristrutturato recentemente e arredato con stile. Tutti i confort munita dei più vari elettrodomestici, tv, lavatrice, forno, aria condizionata. Disponibilità da agosto 350 euro Tel.3495305258 TERMINILLO : in residence appartamento veranda panoramica soggiorno ang. cott. camera cameretta bagno lavatrice Tv 4-6 posti letto da giugno a settembre euro 800 al mese -euro 500 per 15 giorni no animali Tel.3334132082 TORVAIANICA (Martin Pescatore), affittasi app. indipendente semi-arredato, composto da soggiorno doppio con camino, cucina in muratura, due camere, bagno, totale 90mq - solo persone referenziate € 650 Tel.3294308645 TORVAIANICA alta villa unifamiliare con giardino camere bene arredate con terrazzo da 270,00a 300,00 mansarda arredata con terrazzo ripostiglio e servizio autonomo euro 420,00 euro Tel.3313915438 TORVAIANICA centro attico composto da soggiorno a/c 2 camere servizio ripostiglio terrazzo da arredare completamente ristrutturato euro 600,00 mensili Tel.3925282158 TORVAIANICA sirene affittasi appartamento di 120mq al 2° piano ascensore ingresso, salone doppio, c. camino cucina abitabile corridoio, 4 camere, 2 bagni, terrazzo posto auto termoautonomo infissi alluminio ideale per 2-3 famiglie Tel.3488998428 URGENTE cerco appartamento in affitto a Lavinio Tel.3280347299 VIA Castagnetta Pomezia offro in affitto appartamento di mq 65 + 70 mq terrazzo rifinitissimo finemente arredato a soli referenziati in condominio esclusivo con entrata indipendente posto auto euro 680 mensile


Pag.

48 Il Litorale

Tel.3356037912 VIA Roma centrale Pomezia appartamento di 75 mq nuovo ristrutturato signorile accatastato uso ufficio con riscaldamento autonomo più aria condizionata con videocitofono impianto satellitare allarme con canone mensile euro 800 Tel.3356037912 VILLA a Torvaianica Alta tre camere salone cucina abitabile due bagni di lusso pavimenti tutto parquet, giardino auto, referenziati posto Tel.3381109791 VILLA di lusso Torvaianica Alta 3 camere salone cucina abitabile, 2 bagni, tutto parquet, giardino, posto auto Tel.0695224877 VILLINO di circa 90 mq. giardino 1000 mq con piccolo magazzino e di nuova costruzione, in zona residenziale colle di mare, Campoverde Aprilia a 7 km da Nettuno mare. Euro 700/00 Trattabili Tel.3928507571 0040765625237 ZONA nuova florida ardea app.to libero 70 mq circa indipendente non arredato no condominio piano terra composto da: 2 camere da letto,doppio salone,angolo cottura,servizio,giardino,posti auto,termoautonomo,allacciato utenze primarie Tel.3288967661

IMMOBILIARI Vendesi ANZIO vendesi appartamento sito in piazza dante zemini di mq 110 su 2 livelli.cucina-bagno-sala con balcone vista mare al 2 piano 2 camere da letto (di cui 1 vista mare) e 1 bagno.termoautonomo.possibilita` di cantina e box auto 185.000 tratt. Tel.3398183581 APPARTAMENTO in Pomezia di mq 3° Piano Centrale e 70Luminosissimo finemente ristrutturato, infissi di pregio, climatizzato ingresso, ampio salone,cucina abitabile,ampia camera, ampio bagno, soppalco, n. 2 balconi, possibilità box auto palazzina ristrutturata di n.4 piani totali. Tel.3381450239 APRILIA centralissimo, appartamento al 1° piano di un condominio composto da ingresso soggiorno, cucina, bagno, camera, balcone euro 85.0000 t. 3939807610 Tel.APRILIA zona Coop piazza Aldo Moro vendo box auto ottimo anche come investimento16 mq. , 1050 euro/mq. disponibile subito. No agenzie. No commissioni Tel.3388846349 ARDEA locale mq 50 in centro commerciale adiacente supermercato conad, adatto per attività commercilae, sia per studio medico o professionale, prezzo interessante Tel.3897866955 ARDEA zona Banditella, villa nuda proprietà. Piano Terra: salone grande, camera letto, cucina, ingresso, bagno + antibagno, veranda. Primo piano: due camere letto, salone, bagno + antibagno, balcone, terrazzo, Scala interna giardino ca. 600mq + garage e accessori. Euro 210.000. No agenzia Tel.3405383449 CASA prefabbricata su ruote composta da 2 camere letto 2 bagni mt 7x9 cucinino salotto pranzo e grande patio in legno Tel.3496453175 CASA prefabbricate mt 7x9 su ruote composta da 2 camere letto, 2 bagnicucinino, salotto/pranzo grande patio legno massicco euro 15.000,00 Tel.3496453175 DELIZIOSO villino bilocale con giardino avanti e dietro vicino Litorale Tor S. Lorenzo e ben servito di tutti i servizi, vendo Tel.3496453175 LANUVIO - Malcavallo Casa unifamiliare 100 mq - ampio salone con camino - angolo cottura con forno - 2 ampie camere matrimoniali - bagno portico 70 mq - magazzino 40 mq 5000 mq di terreno - 30 oliviA.C.E”G” a 10 min di macchina per stazione e autolinee Cotral di Campoleone- a 5 min. da Aprilia euro 185.000 Tel.3483744345 LANUVIO soluz. semidipendente con giardino di proprietà esclusiva, sito al piano terra , composto da soggiorno con angolo cottura disimpegno camera bagno garage adiacente 60 mqeuro

95.000,00 t. 3478008019 Tel.LOCALITÀ santa procula, appartamento indipendente senza condominio. Arredato con sala, angolo cottura, camera da letto bagno patio e posto auto. € 500 mensili Tel.3477530076 NETTUNO s. barbara app.to bilivello completamente ristrutturato 65 mq calpestabili + 65 mq esterni doppi servizi posto auto euro 160.000,00 Tel.3477678232 NOCERA inferiore Via Antonio De curtis Villa a schiera di circa 300 mq piu` giardino a pochi km da Salerno in zona tranquilla e ben servita ottima esposizione (da vedere) no agenzia. Ottima per due famiglie Tel.3487562170 POMEZIA (Rm) -Castagnetta- splendida villa in posizione dominante, rifinitissima, su tre livelli, con garage, 5 locali, superficie 130 mq € 204.000 Tel.3922350059 POMEZIA 16 pini villa di 400mq con piscina esterna e 1000 mq di giardino 3 livelli, piano terra, salone, cucina, 3 camere, 3 bagni, 1° piano 80mq mansardato, p 1 sala hobby cucina, camera, bagno, impianto allarme, fotovoltaico rende 4.000,00 euro annui euro Tel.3488998428 575.000,00 3492352443 POMEZIA centro - Appartamento, IV Piano, Mq 120, totalmente ristrutturato: doppio salone, ampia cucina, 3 grandi camere, armadi a muro, 2 bagni, 2 terrazzi, cantina con soppalco, posto auto coperto, tende da sole, zanzariere, ottima esposizione. Euro 285.000 No Agenzie Tel.3312626769 POMEZIA, Campo jemini. Porzione centrale di villa a schiera su tre livelli. Due camere da letto, tre bagni, soggiorno con angolo cottura, grandi portici, giardino fronte/retro e grande sala hobby. E 205.000,00 Tel.3922350059 POMEZIA, zona Castagnetta ,appartamento in villino di recente costruzione al piano terra, mq 70 ca composto da Salone con cucina a vista, camera matrimoniale ,cameretta con bagno di servizio, bagno con doccia , ripostiglio Giardino di 60 mq parzialmente pavimentato. Euro 135.000 No agenzia , no perditempo Tel.3398009104 3454622451 SCAMBIO con eventuale conguaglio villino a schiera in buono stato di mq 150 ca con appartamento o attico più piccolo zona Pomezia centro Tel.3337659944 TORVAIANICA adiacente attico ristrutturato fronte mare e litoranea, soggiorno con angolo cottura, tre camere, due bagni, termoautonomo, ascensore, porta blindata, camino, due terrazzi per 190mq, box e cantina grandi, arredato o vuoto 220.000,00 euro eventuale permuta con villino inferiore Tel.3334318716 TORVAIANICA adiacenze, attico ristrutturato fronte mare e Litoranea, soggiorno con ak., 3 camere, 2 bagni, termoautonomo, ascensore, porta blindata, camino, 2 terrazzi per 190 mq, box e cantina grandi, arredato o vuoto, euro 220.000,00 eventuale permuta con villino inferiore Tel.3334318716 TORVAIANICA alta vicino chiesa villino su tre livelli - 2 camere da letto 2 bagni, sala hobbi e soggiorno con angolo cottura - con portico giardino e garage. euro 259.000 trattabili. no agenzie Tel.3477152134 VENDESI appartamento in Aprilia via delle Margherite mq 50 posto al !º piano composto da soggiorno con angolo cottura camera bagno ingresso più balcone angolare mq 10 ristrutturato con condizionatori caldo freddo euro 110.000,00 Tel.3384892818 VENDESI BOX mq.20 aprilia situato in via inghilterra al civico n°84 in prossimita della farmacia. aprilia Tel.3475941194 3407003827 VENDO o scambio con uno più grande delizioso villino bilocale con giardino avanti e dietro Tor San Lorenzo, zona servita di tutti i servizi vicino mare Tel.3496453175 VILLINO di circa 90 mq. giardino 1000 mq con piccolo magazzino e di nuova costruzione, in zona residenziale colle di mare, Campoverde Aprilia a 7 km da Nettuno mare. Euro 150000

Tel.3928507571 Trattabili 0040765625237 APRILIA CENTRO residenziale appartamenti di nuova costruzione a partire da € 85.000,00 in eleganti palazzine di 4 piani in cortina con box p/auto e cantina possibilita’mutuo 100% no spese agenzia classe energ. A 335.7801551 347.6530621 06.5913668 APRILIA appartamento di nuova costruzione salone cucina camera bagno terrazzo o con giardino p/auto box e cantina no spese agenzia possibilita di mutuo euro5.000+euro534,00 rata mese classe energ. A 335.7801551 347.6530621 06.5913668 APRILIA nuova costruzione quadrilocale 150mq ingresso ampio salone cucina abitabile 3 camere da letto 2 terrazzo abitabile balcone bagni p/auto box e cantina vendita diretta mutuo possibilita’ euro29.000+euro950,00 rata mese energ.A 335.7801551 classe 347.6530621 06.5913668 APRILIA Trilocale di nuova costruzione ampio salone cucina 2 camere bagno terrazzo abitabile e balcone con p/auto box e cantina da € 145.000,00 possibilita’ mutuo euro10.000+euro550,00 rata mese no spese agenzia classe energ.A 347.6530621 335.7801551 06.5913668 APRILIA nuova costruzione ultime disponibilita’ pronta consegna varie metrature tutte con terrazzi o giardini minimo anticipo piu’ rata mensile pari ad un affitto classe energ.A 335.7801551 347.6530621 APRILIA Monolocale di nuova costruzione rifinitissimo soggiorno/letto angolo cottura servizio grande terrazzo abitabile p/auto € 85.000 possibilita’ euro5.000 +euro461,00 rata mensile ottimo come classe A uso investimento 335.7801551 347.6530621 06.5913668 Aprilia centro vendita negozio ampia metratura su due livelli entrata carrabile completamente arredato cablato funzionante € 140.000,00 possibilita’ mutui e finanziamenti 347.6530621 Aprilia centro nuova costruzione vendesi ampio monolocale gia’affittato ottimo investimento con alto reddito 335.7801551 347.6530621 Zona zodiaco: disponibili appartamenti composti da 2 o 3 locali. Prezzi a partire da Euro 55.000,00 tel. 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. ZODIACO: luminoso 3°piano di 75 mq composto da comodo salone, cucina,2 camere, bagno e due balconi. Termoautonomo. A.P.E in elab. € 79.000,00 tel. 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. Anzio 2: in complesso residenziale poco distante dal Centro Commerciale Anteo, appartamento di 80mq posto al 1° piano, servito da ascensore. Ingresso, sala e cucina abitabile con balcone, 2 camere e bagno con vasca. Annessi posto auto e cantina. Giardino condominiale. Ottimo stato. Euro 95.000,00 fmb immobiliare srl a c.r. 06/9815094 PORZIONE DI VILLA AL 1° PIANO: a 600 mt dal mare, luminosa soluzione con giardino di 63 mq e terrazzo di 30 mq con barbecue. Zona giorno, camera, cameretta e bagno. A.P.E. in elab. € 105.000,00 fmb immobiliare srl a c.r. 06/9815094 PORZIONE DI VILLA di 57 mq AL 1° PIANO: ad 1,5 km dal mare ed 800mt dai servizi commerciali, soluzione con giardino di 73 mq e terrazzo di 20 mq con barbecue. Sala, cucina, camera, cameretta e bagno. Un balcone. Termoautonomo. A.P.E. in elab. € 99.000,00 fmb immobiliare srl a c.r. 06/9815094 CINCINNATO: luminosa porzione di villa al 1° piano. Zona giorno, 2 camere e bagno. Terrazzo e cortile con posto auto. a circa 500 mt dal mare. Termoautonomo. A.P.E in elab. € 119.000,00 fmb immobiliare srl a c.r. 06/9815094 VILLA CLAUDIA: porzione di villa di 65 mq posta al 1° piano con accesso privato. Zona giorno, 2 camere e

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Villino di mq 70mq su due livelli giardino di 100mq su due livelli. P.T salone con camino cucinotto e bagno con doccia. P.1. 2 camerette 1 camera con terrazzo 1 bagno con vasca. OTTIME RIFINITURE VISTA CASTELLI ROMANI

NUOVA FLORIDA

€ 188.000

bagno. Un balcone e giardino di 285mq con posto auto. A circa 700 mt dai servizi commerciali e stazione ferroviaria. Termoautonomo. A.P.E in elab. € 119.000,00 fmb immobiliare srl a c.r. 06/9815094 PORZIONE DI VILLA AL 1° PIANO: villa claudia, soluzione al 1° piano di 65 mq, 3 locali con terrazzo di copertura di 56 mq. Annesso cortile di 60 mq con posto auto interno. Termoautonomo. A.P.E. in elab. € 120.000,00 fmb immobiliare srl a c.r. tel. 06/9815094 PORZIONE DI VILLA AL 1° PIANO: villa claudia, soluzione al 1° piano di 60 mq, 3 locali con terrazzo a livello di 30 mq con barbecue in muratura. Annesso giardino di 83 mq con posto auto interno. Termoautonomo. Grate in tutti gli infissi, tende da sole ed impianto d’irrigazione. A.P.E. in elab. € 129.000,00 fmb immobiliare srl a c.r. tel. 06/9815094 VIALE ADRIATICO: Soluzione indipendente di 80 mq. Disposta su unico livello con circostante giardino di 170mt. Sala con camino, cucina abitabile, due camere di 16 mq e bagno. Annesso box auto. A.P.E. in elab. € 135.000,00 fmb immobiliare srl a c.r. 06/9815094 VIA NETTUNENSE: in minicondominio, appartamento di 115 mq posto al piano terra rialzato. Ingresso, salone, cucina abitabile, 4 camere da letto e doppi servizi. Annesso ampio terrazzo e giardino di 70 mq. Parcheggio condominiale coperto. Termoautonomo. € 139.000,00 fmb immobiliare srl a c.r. 06/9815094 VIA FOLIGNO: Soluzione indipendente di 80 mq. Disposta su unico livello con circostante terreno di 1000mt. 4 locali con doppi servizi e box auto. A.P.E. in elab. € 145.000,00 fmb immobiliare srl a c.r. 06/9815094 Via Primiero: nella zona di Cincinnato a pochi passi dal mare, vilino a schiera di 132 mq disposto su piano terra, primo e sala hobby. Composto da salone, cucina abitabile, 2 camere, 3 bagni, sala hobby di 41 mq e giardino di 230mq con possibilità di parcheggio. Euro 150.000,00 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. VILLINO ANGOLARE DI 118 MQ: 4 locali con doppi servizi, sala hobby e giardino di 150 mq con possibilità di parcheggio per diverse auto. Costruzione del 2007. A.P.E. in elab. € 139.000,00 tel. 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r.

VILLA CLAUDIA: villino di nuova costruzione, disposto su unico livello con giardino di 200 mq e patio di 30 mq. 3 locali con possibilità di soppalco e personalizzazione degli spazi interni. A.P.E. in elab. € 170.000,00 tel. 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. Porzione di villino a 100 mt dal mare: accesso al piano terra con giardino di 50mq, al 1° piano sala con camino e cucina, al 2° piano 2 camere matrimoniali con terrazzi e vista mare. A.P.E. in elab. € 179.000,00 tel. 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. Via Circe: nella zona residenziale di Lido delle Sirene, soluzione di 120 mq posta al 1° piano con vista mare ed accesso privato e giardino di 500 mt. Comoda zona giorno, due camere matrimoniali, bagno e ripostiglio con predisposizione secondo servizio. Ristrutturata. Annesso box auto di 40 mq al piano terra. Termoautonomo. A.P.E. in elab. € 195.000,00 tel. 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. CINCINNATO MARE: villino a pochi passi dal mare, disposto su 3 livelli. Salone, cucina, 3 camere, 3 bagni, sala hobby con camino e mansarda. Cortile fronte e retro. A.P.E. in elab. € 199.000,00 tel. 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. VILLA CLAUDIA: villino angolare di 88 mq con giardino di 300 mq e piscina privata. 4 locali con doppi servizi, 2 balconi, patio e terrazzo di copertura. A.P.E. in elab. € 200.000,00 tel. 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. Viale Adriatico: villa singola completamente ristrutturata. Salone con camino, cucina abitabile, 2 camere matrimoniali, cabina armadio, bagno con vasca idromassaggio e sala hobby di 110 mq con possibilità di parcheggio. Annesso circostante giardino di 500 mq con gazebo e barbecue. Termoautonomo. Grate, persiane blindate e zanzariere in tutti gli infissi, porte a scomparsa, impianto d’allarme, pannelli solari, pavimentazione in marmo e condizionatori. A.P.E. in elab. € 209.000,00 tel. 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r. VIA COLLE COCCHINO: recente costruzione disposta su unico livello di

POMEZIA CENTRO Vendo box auto di 38mq. Euro 22.000 cell. 348.8833424


ANZIO Via Porto Innocenziano 8 Tel. 069847430 – Fax 0632090675 mail: anzio@limmobiliare.com

ANZIO A3332 Villa Claudia Villino indipendente cielo terra con ampia corte esclusiva (parte a verde parte in cemento stampato) composto da: ingresso soggiorno con veranda, cucina a vista, disimpegno, 2 camere comode, bagno. Buono stato generale interno ed esterno, termo autonomo a gpl (predisposto allaccio x metano). cl.energ G Ipe 170

NETTUNO Viale Matteotti 61 Tel. 069804349 – fax 0632090675 mail: nettuno@limmobiliare.com

€ 198.000,00

ANZIO A3331 Piazzale Sant'Antonio Appartamento completamente fronte mare su ogni lato 1°P : ampio ingresso quasi a soggiorno, salone doppio cucina 3 camere matrimoniali cameretta bagno e bagnetto di servizio, 4 balconi (2 fronte porto e 2 fronte riviera mallozzi) ben tenuto ma stabile del 1950 pertanto da rifare impiantistica. Si presenta in modeste condizioni e molto luminoso e aerato. cl.energ G Ipe 170.00 € 420.000,00

ANZIO A3329 graziosa villa unico livello (porzione di bifamiliare) di recente costruzione, ottime finiture e materiali pregiati. ampio giardino, porticato, salone, cucina a vista, 2 bagni, camera matrimoniale con cabina armadio, 2 camere, ripostiglio, soffitta praticabile con scala retrattile. Riscaldamenti termo autonomo, impianto antintrusione, irrigazione, aria condizionata. Zona servita ed abitata cl.energ. D Ipe 90

ANZIO A3326 Colle Cocchino Alta - grazioso villino bilivelli di recente costruzione ottima esposizione: piano terra: giardino, veranda, soggiorno, cucina, antibagno e bagno doccia, box auto, giardino posteriore. piano 1°: camera, cameretta, ampio bagno, stanzino, ampio balcone di comunicazione, terrazzo a livello (possibilità 3° stanza). termo autonomo, impianti tutti nuovi ed a norma, cancello automatizzato. cl.energ g ipe 170

€ 138.000,00

€ 359.000,00

€ 220.000,00

ARDEA TS0877 Tor San Lorenzo centrale servizi appartamento luminoso vista mare di 120mq ca. secondo piano con ascensore salone 3 camere grandi e doppi servizi con balcone cantina e posto auto in corte condominiale. Tutto in ottime condizioni come nuovo. ACE G

ARDEA TS0978 Nuova California Unico livello graziosissimo e molto rifinito composto da soggiorno, angolo cottura, camera, cameretta, bagno rifinito con tozzetti in pietra.Grande soppalco vivibile tutto in castagno con grandi travi a vista interni e sulla gronda esterna. Giardino ripostiglio. cl.energ G

€ 135.000,00

ARDEA TS0977 vicinanza Mare appartamento in villa piano primo composto da soggiorno, camera matrimoniale, bagno, angolo cottura,climatizzatore; completa la proprietà un posto auto scoperto sottostante l'appartamento. cl.energ G Ipe 175.

ARDEA TS0975 Nuova Florida cantiere pronta consegna di due villini in trifamiliare bilivello di cui il primo di testa con 300mq di giardino passo pedonale e carraio. PT: soggiorno, angolo cottura, salotto, bagno. S.hobby: molto luminosa con ampio vano, camera, bagno, secondo angolo cottura. Cl.Ener. Da definire.

€ 80.000,00

NETTUNO N3662 inizio Zucchetti porzione di bifamiliare con giardino su 3 lati. Il villino si sviluppa su 2 piani con garage di circa 50mq con entrata indipendente, composto da salone con camino cucina 3 camere grandi e doppi servizi, ha risc. aut. a gpl. Costruzione di circa 40 anni con esterno in cortina ben tenuto, impianto elettrico a norma. Ottima esposizione solare, in posizione angolare e in zona tutta abitata. Cl. ener. G

€ 220.000,00

NETTUNO N3660 Centrale Piano terra da ingr. sala c/angolo cottura ampia camera, bagno, giardino di circa 60 mq con gazebo in legno. Infissi in legno con vetrocamera zanzariere e inferriata. Riscald. autonomo metano e clima a pompa di calore. Garage e cantina in uso esclusivo. Tutto in ottime condizioni. Aqe: F Ipe: 160. Si esamina permuta con appartamento più grande di sala 2/3 camere sempre zona centrale.

€ 195.000,00

NETTUNO N3600 vicino Stazione e Mare appartamentino Piano Terra ingresso indipendente sala con angolo cottura ampia camera matrimoniale bagno, cantina e posto auto in garage condominiale Cortiletto privato abitabile. Riscald. a metano predisposto e split caldo/freddo. Assolato e luminoso Aqe G – Ipe 170 € 120.000,00

www.limmobiliare.com

€ 129.000,00

NETTUNO N3502-1 Colle Paradiso: adiacente via Gramsci nel contesto di Villa Borghese a pochi metri dalle stazioni e dalle spiagge Porzione di bifamiliare d'angolo trilivelli. P.t.: saloncino cucinotto e bagno veranda coperta. 1° piano: 2 camere, bagno e terrazza. Pint.: Sala hobby con ingresso indipendente divisa in ampia camera con camino, bagno e lavanderia. Riscaldamento autonomo. Box auto Aqe G Ipe 171 € 300.000,00


Pag.

50 Il Litorale

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

Trova le 7 differenze

95 mq, ubicata in zona residenziale a pochi km da Anzio centro. Ingresso, luminoso salone di 25mq, cucina abitabile, 3 camere da letto e doppi servizi con finestra e con giardino angolare di 200 mq con possibilità di parcheggio interno. Mansarda di 50 mq con accesso privato. € 210.000,00 tel 069815094 fmb immobiliare srl a c.r. 06/9815094 Via Tevere: villa singola di 120mq, composta da salone di 35mq con termocamino, cucina abitabile, 2 camere matrimoniali al piano terra e bagno, camera con bagno e balcone al 1° piano. Circostante terreno di 1200 mt con possibilità di parcheggio interno e piscina. Annesso box auto di 20 mq. A.P.E. in elab. € 219.000,00 tel. 06/9815094 fmb immobiliare srl a c.r.

OFFERTE Impiego AGENZIA Immobiliare Buildingcase con sede in Pomezia centro, Via Roma n. 96, ricerca ragazzi ambosessi, automuniti, anche senza esperienza nel campo. Si prega di inviare curriculum Vitae mediante e-mail a buildingcasepomezia@gmail.com AGENZIA Immobiliare Laurentina ricerca giovani automuniti, dinamici e con esperienza nel settore, da inserire nel proprio organico nella zona di Pomezia. Inviare curriculum a pomezia@lai1970.it Tel.ss AZIENDA di Pomezia ricerca, ragazza di età compresa tra 22 e 29 anni, esperta nella gestione del magazzino, clienti, fornitori, ottima conoscenza della lingua inglese e pacchetto office. Inviare curriculum vitae a info@mbplast.it CERCASI aiuto cucina pizzeria, zona ardeatina (Santa palomba) Tel.3395737503 CERCASI barman/chef de rang, donna, esperienza minima 10 anni Tel.3315944839 CERCASI ragazza apprendista presso parrucchiere in Ardea via Rieti 1/a che abbia voglia di lavorare e di imparare Max 21 anni Tel.0691388009 CERCASI urgentemente ragazzo/a con capacità professionale, per negozio parrucchiere, località Torvaianica, Cristina, orario negozio Tel.069174677 CERCHIAMO ragazza max 24 anni per stage retribuito in negozio abbigliamento, sede lavoro pomezia.Inviare curricula via mail abbigliamentopomezia@gmail.com CERCO qualcuno che sappia riparare moto elettriche per bambini Tel.3495583853 STUDIO Commerciale cerca Contabile esperto/a. Il candidato gestirà in completa autonomia la contabilità di un pacchetto clienti gestito dallo studio, registrazioni di prima nota sino alla redazione del bilancio con relativo conteggio delle imposte. Liquidazione iva. Pagamento deleghe F24. Dichiarativi fiscali. Pratiche telematiche con Comunica. Orario di lavoro: full-time, zona di lavoro: Pomezia. Inviare CV all`indirizzo selezione_contabile@virgilio.it Astenersi NO requisiti. Tel.5y4 STUDIO di Amministrazioni Condo-

miniali cerca in zona Pomezia un/una praticante da avviare alla professione di Amministratore di Condominio. Requisiti richiesti: eta` compresa tra i 20 ed i 40 anni, auto propria, diploma di ragioniere o laurea, flessibilita` e disponibilità. Inviare curriculum vitae a l l ` i n d i r i z z o : valentina.porcini@gmail.com CERCASI RESTAURANT MANAGER E ASSISTENTE MANAGER PER RISTORANTE DI LUSSO IN KUWAIT The Regency Kuwait ricerca Restaurant Manager ed Assistant per le proprie location di Kuwait. Alle figure di management è affidata la responsabilità del ristorante. Il candidato/a ideale ha un età non superiore a 45 anni preferibilmente con esperienza nel hotel o ristorante di lusso in Italia o all’estero maturata in contesti strutturati sia alberghieri che ristorativi, conosce almeno due lingue straniere, possiede spiccate doti di leadership, flessibilità e dinamicità, ma soprattutto ha un innato e forte senso dell’ospitalità. Inviare curriculum con foto a aurelio.giraudo@theregencykuwait.com per visionare l'hotel andare sul sito www.theregencykuwait.com CERCASI INSEGNANTI MADRELINGUA INGLESE/AMERICANA PER ROMA Insegnanti madrelingua inglese/americana cercasi urgentemente per scuola prestigiosa. Inizio immediato, ottimo salario, posizione full time, ambiente altamente professionale e pagamento settimanale. Chiamare 06/3611508 o mandare C.V. a: newbritishcentres@gmail.com CERCASI MASSAGIATRICE ESTETISTA PER VILLAGGIO TURISTICO SUL MAR ROSSO Villaggio turistico sul Mar Rosso specializzato in Kitesurfing, cerca massaggiatrice /

estetista per centro benessere sulla spiaggia. Per informazioni inviare CV e foto a fabio@kitesurfingvillage.com CERCASI CROUPIERS PER NAVI DA CROCIERA Agenzia internazionale di reclutamento di personale per case da gioco seleziona Croupiers e Dealers per Casinò e navi da crociera. Requisiti richiesti: 18-40 anni minimo 2 anni esperienza casinò a terra, lingua inglese e disponibilità a lavorare all'eInviare cv a stero. info@croupiers.com CERCASI GIOVANI CHEF DE PARTIE ITALIANI PER SHANGAI WDgroup, gruppo di una nota catena di ristoranti brasiliani italiani e pizzerie in Asia, cerca GIOVANI Chef de Partie italiani per ristorante/pizzeria (Alla Torre) localita' Shanghai (Cina) per supporto organizzazione cucina con staff italiano, cinese e internazionale, controllo costi lavoro/prodotto, organizzazione party e avvenimenti catering, banqueting ecc. Buona retribuzione. Requisiti: - esperienza minima di 5 anni - diploma scuola per ristorazione e relativi - conoscenza lingua inglese - buona socializzazione Prego inviare Curriculum Vitae aggiornato, foto recenti e referenze a andrea@wdgroup.cn CERCASI CAMERIERE PER RISTORANTE ITALIANO IN GERMANIA Ristorante italiano in Germania Francoforte cerca un cameriere maschile con esperienza e conoscenza della lingua tedesca, da affiancare al nostro Team. Offresi vitto e alloggio e un buon stipendio. Richiediamo cortesia, massima affidabilità, serietà e bella presenza. Partenza immediata. Occupazione a tempo indeterminato. Se hai veramente interesse, contattaci al numero 0049 15115210451 Sig.

CIODUE ITALIA SPA SELEZIONA N. 2 AGENTI LATINA E PROVINCIA, ANZIO, NETTUNO, ARDEA.

SOPRATTUTTO SICUREZZA

OFFRE: CONTRIBUTO AZIENDALE PRIMO TRIMESTRE PER INSERIMENTO PIU' PROVVIGIONI E INCENTIVI, PARCO CLIENTI, ZONA DI COMPETENZA, FORMAZIONE SPECIFICA. RICHIEDE: ETA' 22/45, AUTOMUNITI, ANCHE PRIMA ESPERIENZA, DISPONIBILITA' IMMEDIATA. TELEFONARE: LATINA 0773/661996 orario: 9.00-12.30 / 15.00-19.30

CASA DI RIPOSO cerca solo OSS (operatore socio sanitario) con esperienza inviare curriculum a info@parcoulivi.net (Pomezia - Roma)

Email: fontana-diMichele. trevi@web.de CERCASI ANIMATORI E BALLERINI PER RESORT ALLE ISOLE BALEARI IN SPAGNA Stiamo selezionando per prestigiosi Resort nelle Baleari, animatori/ballerini. Ruolo: Animatore/Ballerino Periodo: da Maggio a Ottobre Lingue richieste: Inglese (livello buono), Tedesco (preferenziale) Benefit: voli a/r, uniformi, vitto e alloggio.Destinazioni: Spagna – Isole Baleari Compenso mensile 500 - 600 + benefit.Caratteristiche richieste per il ruolo: - Bella presenza - Buone capacità come ballerino - Ottime capacità comunicative - Conoscenza di almeno una lingua straniera oltre l’inglese (Tedesco preferenziale) - Esperienza pregressa in animazione turistica - Età 18-30 anni.COME CANDIDARSI: Se ritenete di essere idonei e siete interessati a candidarvi per questo ruolo, chiediamo gentilmente di inviarci un CV dettagliato con Foto intera alla mail: info4fun@bluewin.ch per ulteriori informazioni potete contattarci al seguente numero 0041 916832623.

ANIMALI e Accessori CANI chihuahua cuccioli sverminati genitori visibili Tel.3291713788 PINCHER cucciolo di 1 mese bellissimo vendo ad euro 200,00 visibile a Nettuno non esitate a chiamare Tel.3880938185 SPANIEL bianco fegato buoni da caccia animali acquatici e tartufi pronti per il 20-06-2014 genitori visibili Tel.3339803427

VARIE 1 portoncino di alluminio oro fatto all`inglese 2mtx1,28 Tel.069121738 3395388332 1 trapano da banco con inversione di marcia per fare filettature Tel.069121738 3395388332 1 vetrina negozio col. oro 2,64x2,47 Tel.069121738 3395388332 2 CESTI portaoggetti/portagiocattoli in vimini uno lungo cm.60 largo 40 alto 35 l`altro lungo cm.50 largo 35 alto 25 E.15 zona Aprilia Tel.3930521115 2 finestre in alluminio bianco con antiribalta come nuove mis: 120x150 camere, 120x120 bagno. Euro 100,00 l`una Tel.3209718117 3 finestre a 2 ante come nuove dim. 1,32x1,62 in alluminio a taglio termico colore bianco/avorio con vetrocamera visarm. euro 200,00 cad, anche singolarmente Tel.3483581980 4 CESTI portaoggetti/portagiocattoli in vimini con disegnati degli orsetti misure: cm60x40 altezza 35; cm50x35 altezza 25; cm46x36 altezza 60; cm33x23 altezza 50 tutti E.30 se singoli E.10 ciascuno zona Aprilia Tel.3930521115 A chi dovessero servire libri liceo classico (scuola pascal pomezia) e dizionari greco e latino contattare Tel.3382303836 ACQUARIO usato Askoll Tenerif 55 super crystal completo di lampada, in dotazione filtro trio senza pompa.Misure acquario lunghezza 51 cm profondità 25 cm altezza 42 cm.L`acquario si trova a Torvaianica.Prezzo E 30.Giovanni, tomasellogiovanni@yahoo.it Tel.3474520834 APRILIA vendo materasso e rete ottimo stato, prezzo 100 euro . nessuna spedizione , trasporto a mano a vostro carico Tel.3203610319 BAGAGLIO mare: 4 ombrelloni, canotto remi due metri materassini, canottino, altri gonfiabili, braccioli per adulti, bambini, tre boa, racchettoni con palline circa 20 pezzi, in blocco 50 euro consegna domicilio Tel.3334318716 BANCALE di pellet (70 sacchi) euro 3,90 a sacco Tel.337786202 BETONIERA usata regenbogen, capacita` 140 litri, 375 w, 62 kg vendo ad euro 140,00 Tel.3397933847 BETONIERA, seminuova, ottime con-

dizioni munita di pompa per ingrassare. Euro 350,00 trattabili. Sante Tel.3494344500 BICICLETTA mountain bike da ragazza € 100,00; Pattini roller € 30,00; Tapis roulant nuovo mai usato ottimo stato modello movi fitness mf 300 Tel.3398164119 BILANCIA digitale Giordani pesa neonati come nuova E.30 zona Aprilia; carrello in legno con 4 ripiani 37x37 di cui uno per bottiglie ed altezza 83 come nuovo E.10 zona Aprilia,; Tel.3288340953 BORSA originale Prima Classe Alviero Martini,marrone,in cuoio geografato,con tracolla,vendo in buone condizioni,70 euro,vendo anche orologio stessa linea,80 euro.Invio foto anna.daisy@libero.it. Tel.3396920355 BORSA Prima Classe (Alviero Martini) nuova, mai usata, ancora con l`etichetta, ampia e capiente, con fodera originale, a 170 euro trattabili. (Prezzo di etichetta 295 Euro.) Ilaria Tel.3459201058 CANON Prima Zoom 65, macchinetta fotografica non digitale, MAI usata, collezionisti. 35 euro per Tel.3459201058 CARRELLO a motore per raccolta KIWI , trazione posteriore con ribalta binz Tel.3473727305 COME nuovi scarponcini antinfortunistici (usati una sola volta) colore nero numero 39 - Marca U-POWER a norma di Legge Antinfortunistica. €. 25.00 Tel.3475388950 DAMIGIANE da vino varie misure euro 15,00, bistecchiera industriale euro 100,00, copriletti marca fretti euro 12 al pezzo, 21 pezzi; tende anche da sale varie misure 248cm x 3 mt, 13 cm tutti, + altre misure a euro 10,00 l`uno tende da doccia 36 pezzi euro 3,00 l`uno Tel.3288632066 FODERINE avvolgenti nuove per auto, 9 pezzi, sedie studio girevole, tavolino bamb 60-55, phono philips, supporto radio-tv, sveglia tascabile, misuratore di pressione trolley medio nuovo, grande valigia pelle marrone, borse-borsette-zainetto donna/borsoni da viaggio/ due abatjour/ telefono fisso/ pacco accessori cucina/ 50 libri assortiti, in blocco euro 80,00 Tel.3334318716 FRIGOCAR per campeggio giò stile e mobile per fornello in buono stato se interessati mando foto Tel.3347060730 3392391896 GIOCHI per bambini/ragazzi Affonda la flotta e triops nuovi. Euro 10 cad. Ilaria Tel.3459201058 GUIDE turistiche ed Atlanti storici e geografici (anche TCI cioè touring club italiano). Tutto economico e in ottimo stato vendesi con Preferenza a consegna di persona su Anzio (RM) scEnciclopedia Motta di Scienze Naturali, 3 volumi rilegati e di bella fattura sulla Botanica a 59€, Atlanti storici e geografici del Touring club Italiano (TCI). Collezionismo ed altro Vasta gamma di libri e testi professionali, tra cui: dizionari, vocabolari, atlanti ed enciclopedie (anche del TCI touring club italiano). Ch Tel.a_noctis@hotmail.com LAVANDINO per bagno, su lastra di marmo. Ottimo stato. Misure circa 100x60 cm. Rosa Tel.3669641195 LAVANDINO per bagno, su lastra di marmo. Ottimo stato. Misure circa 100x60 cm. Rosa Tel.3669641195 LUCIDA carrozzeria valex la 330 nuovo mai usato se interessati mando foto Tel.3347060730 3392391896 MACCHINA da scrivere elettronica olivetti imballata, vero gioiello regalo ad euro 100,00 Tel.3398183581 MAZZA da golf driver Callaway ft iZ 13° regular, grip in buono stato, euro 50,00 Tel.3476103511 MOTOZAPPA lombardini 8 cv a benzina completa di tutto in ottimo stato euro 300 Tel.3404182262 OCCHIALI da sole marca carrera uomo / donna di colore bianco originali con custodia vendo ad euro 50 come nuovi anzio Tel.3408452290 OCCHIALI da sole,da donna Giorgio Armani originali,scuri,ottimo stato,senza alcun graffio,vendo causa inutilizzo,80 euro,invio foto su richiesta,mail:anna.daisy@libero.it Tel.3396920355 PANTOGRAFO pear gc 66 per incisioni su plexiglass ottone alluminio ecc tutto funzionante in perfetto stato vendo a 500,00 euro Tel.3270526947 PERSIANE in alluminio con telaio,


e-mail: rmhf8@tecnocasa.it

FRANCHISING

www.tecnocasa.it/lazio/rmhf8

NETWORK

AFFILIATO: IMMOBILIARE PACO S.R.L. Piazza Lavinia, 14 - LAVINIO

Te l . 0 6 / 9 8 1 5 0 9 4 - 0 6 / 9 8 2 2 5 8 2

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO: dal lunedì al venerdì 8.30/13.00 - 16,00/20.00 Sabato dalle 8.30/13.00 - 16.00/19.30 Domenica dalle 9.30 alle 12.30 Iscrizione ruolo società n. 11076 C.C.I.A.A. di Roma - Iscr. Ruolo Mediatore Legale Rappresentante n. 1645-LT C.C.I.A.A. di Latina

Piazza del consorzio. In zona residenziale piano terra con giardino di 50 mq e accesso privato. 3 locali con servizi A.P.E. in elab. € 89.000,00

Lungo mare Enea. A 50 mt dal mare e a pochi passi dai servizi commerciali piano terra di 105 mq. 4 locali con doppi servizi. Termoautonomo e ristrutturato. A.P.E. in elab. € 129.000,00

Centro anteo. A pochi passi dai servizi commerciali villino a schiera. 3 locali con servizi. Termoautonomo. A.P.E. in elab. € 130.000,00

Lavinio Centro: in piccola palazzina, 1° piano di 75 mq. Ingresso, salone, cucina abitabile, 2 camere, balcone e comoda veranda di 16 mq. € 155.000,00

Lavinio mare. Attico al 2° piano con terrazzo di 64 mq. 2 locali con servizi. Vicino al mare e ai servizi commerciali. A.P.E. in elab. € 149.000,00

Lavinio mare. A pochi passi dalla piazza appartamento di 70 mq posto al 2° piano. 3 locali con servizi e balcone angolare. A.P.E. in elab. € 149.000,00

Lavinio mare. Attico fronte mare con doppio terrazzo di 30 mq. 2 locali con servizi. Adiacente il centro. A.P.E. in elab. € 185.000,00

Poggio basso. In zona residenziale trifamiliare di 95 mq con giardino di 155 mq. 4 locali con 3 bagni. Termoautonomo A.P.E. in elab. € 189.000,00

Villa Singola: adiacente la zona di Poggio Alto, soluzione disposta su unico livello. 3 locali con doppi servizi e curato giardino di 500mt. Totalmente ristrutturata nel 2012 con materiali di prima scelta. Termoautonomo. A.P.E. in elab. € 190.000,00

Piazza del consorzio. Adiacente alla piazza bifamiliare di 137 mq. 4 locali con doppi servizi. Giardino di 300 mq con posto auto. A.P.E. in elab. € 235.000,00


Pag.

52 Il Litorale

ottimo stato vendo. N.3 143x92 euro 60/cadauna. In blocco 150 euro. Tel.3388846349 POLTRONA da barbiere quasi nuova euro 250,00, non trattabili Tel.3288641493 PORTAFOGLIO originale Benetton,in pelle verde,con vari scomparti,rettangolare,molto grazioso,causa regalo doppione,vendo,mai usato,con scatola originale,euro 25; Portafoglio originale Tosca Blu,giallo,con vari scomparti,nuovo,mai usato,con confezione regalo,vendo a 30 euro.Invio foto su richiesta,mail:anna.daisy@libero.it Tel.3396920355 TAGLIABORDI elettrico 400 watt in stato Tel.3347060730 buono 069862773 TAROCCHI marsigliesi euro 20 Tel.3387797478 TAVOLO in plastica, lungo 180cm. Mario Tel.3669641196 TENDA a capanno, mt. 5,50 di larghezza e mt. 3,40 di profondità, in ottimo stato Tel.3494007181 TERRARIO completo di serpentina riscaldabile lampada tutto in vetro lungo 60x h 40 profonditˆ 40 euro 50,00 Tel.3384490956 VARI quadri in argento. Diverse misure. Rosa Tel.3669641195 VENDESI scatole di modellismo di tutte le marche e scale 1,2-1,32-1,351,48 tutti in buono stato Tel.3403520335 VOCABOLARI e dizionari professionali di tutto, tra cui 2 di Italiano (35 e 40€), Latino tascabile (8€), Inglese (35€) e Francese (30€)... Sono stati usati pochissimo!! Ho anche i tascabili, libri di narrativa e vario materiale scolastico e strumenti Cartellina scolastica da disegno, educazione tecnica, geografia, geometria, cartografia di livello avanzato con 3 squadre, goniometro, carte millimetrata e carta da lucido. Valigetta + accessori = 10€ Tel.a_noctis@hotmail.com ZAINO porta bambino Decathlon superleggero Dorso ergonomico Spallacci e cintura giro-vita regolabili come nuovo usato pochissimo E 50 zona Aprilia Tel.3930521115

RIPETIZIONI AVVOCATO, con esperienza nell`insegnamento, impartisce lezioni a studenti universitari per superamento esami di diritto Tel.3408658785 DOCENTE medie superiori impartisce lezioni di matematica-fisica-chimica-biologia-disegno tecnico-inglese. Prezzi modici. Tel.3401921204 IMPARTISCE lezioni per recupero materie, preparazione esami maturità universitari e di corsi lingue straniere (inglese, francese, spagnolo, tedesco) e italiano, grammatica, letteratura e altre materie letterarie (no latino e greco) italian to foreign people. Lezioni anche online skepe esperienza pluriennale, serietà e risultati garantiti per info su risultati e costi Paola Tel.3332714554 INGLESE recuperi scolastici per studenti medie e superiori, lezioni per adulti di apprendimento personalizzato, madrelingua impartisce a Pomezia, no perditempo Tel.3389590768 INSEGNANTE con esperienza pluriennale impartisce lezioni di: inglese, francese, tedesco, e italiano a tutti i livelli Tel.069155996 INSEGNANTE di ruolo,impartisce accurate lezioni di italiano,latino,inglese e filosofia durante il periodo estivo,finalizzate al recupero di debiti scolastici,zona Aprilia centro. Tel.3396920355 INSEGNANTE qualificata, impartisce lezioni private (scuole medie e Superiori) per recupero debiti e carenze scolastiche . Massima serietà ,zona Aprilia, astenersi perditempo Tel.3481815231 LAUREATA 110 e lode offre ripetizioni per recupero debiti e aiuto compiti in tutte le materie.max serietà.Zona Aprilia.10€ l`ora Tel.3493675141 LAUREATA a pieni voti in lettere

classiche impartisce lezioni private di italiano, latino e greco a studenti di scuola superiore e universitari, disponibile anche per ripasso maturità e recupero estivo dei debiti formativi o potenziamento lacune e metodoi studio. zona pomezia centro, via varrone Tel.3493938901 LAUREATA in Biologia con esperienza pluriennale insegnamento impartisce a domicilio ripetizionichimica, matematica, biologia, fisica a studenti medie, superiori, università, aiuto preparazione esami/tesi laurea, zone Pomezia, Ostia, Torvaianica, euro 15/ora Tel.3396114285 LAUREATA in economia, dotata di grande disponibilità e pazienza con i bambini, offre ripetizioni e/o aiuto compiti scolastici anche a domicilio, a bambini di elementari e medie residenti in pomezia e zone limitrofe. disponibile anche nel periodo estivo per lo svolgimento dei compiti per le vacanze. prezzi: 10 euro/h per le elementari e 12 euro/h per le medie Tel.3334563620 LAUREATA in Giurisprudenza, praticante avvocato, impartisce lezioni di diritto, italiano e francese, ad alunni delle scuole elementari, medie, superiori ed universitari. Inoltre, fornisce la propria disponibilità a supportare i laureandi in materie giuridiche nella compilazione della tesi di laurea Tel.3387483624 LAUREATA in Lettere presso l`Università degli studi di Roma Tre impartisce ripetizioni di latino, greco, italiano e storia agli studenti dello scientifico, classico e linguistico. Zone Nettuno-Anzio, anche a domicilio. Tel.3200480626 LAUREATA in lingue con ottimi voti e prossima al conseguimento della Laurea Specialistica effettua ripetizioni e traduzioni di inglese, francese, spagnolo, informatica ecdl patente europea e aiuto compiti in tutte le materie. Garantita max serietà. Per info paureli_17@hotmail.com zona Anzio, Lavinio, Nettuno e dintorni. Tel.3395974695 LAUREATA in lingue e letterature straniere impartisce lezioni di inglese, tedesco e francese per ragazzi di scuole elementari, medie e superiori. Zona Pomezia Tel.3495631318 LAUREATA in lingue straniere con esperienza impartisce ripetizioni di lingua inglese e francese Tel.3209289666 LAUREATA in matematica, docente scuole superiori con decennale esperienza nelle lezioni private, impartisce ripetizioni di matematica e fisica a tutti i livelli, individuali o in piccoli gruppi. Pomezia e dintorni. Valeria Tel.3335446029 LAUREATA, docente in chimica, impartisce ripetizioni in chimica, fisica, matematica, latino, greco 15euro/ora Tel.3387338263 LAUREATO 110 e lode in geologia disponibile per ripetizioni di Matematica, Fisica, Chimica, Geometria e Scienze per medi- Superiori. Zona Pomezia e limitrofi, 10 € l`ora. Gabriele 3335042805 Tel.3335042805 LAUREATO chimica +master professionista - impartisce lezioni di chimica, fisica e matematica per universita` e scuole superiori. Zona Pomezia-Roma sud. Gennaro Tel.3497154684 MADRELINGUA Giapponese, laureata, di Tokyo, impartisce lezioni di giapponese, grammatica e conversazione per studenti o principianti. Zona Pomezia. Ayano Tel.3497154684 MUSICISTA pluridiplomato e insegnante di lunga esperienza impartisce lezioni di pianoforte, teoria, analisi, composizione e storia della musica. Preparazione agli esami del conservatorio di musica. Contatti: mk@iol.it Tel.3385332070 RAGAZZA si offre come aiuto compiti e ripetizioni estive per bambini di scuole elementari e medie. Zone: Pomezia e Torvajanica. Elementari: 10

euro/h. Medie: 12 euro/h. Francesca Tel.3398812694 STUDENTE del iv anno chimico biologico (ipsia),impartisce ripetizioni di matematica scienze ed inglese chimica per scuole medie, e biennio orario pomeridiano Tel.3484087834 STUDENTE Universitario di 22 anni in Scienze Storiche impartisce ripetizioni e recupero debiti formativi in storia e in geografia per i ragazzi delle scuole medie e superiori e in letteratura latina per i licei. Disponibile anche per ripasso maturità, potenziamento lacune e apprendimento metodo di studio per le suddette materie. Tel.3319033499 STUDENTE universitario di lettere classiche con maturata e pluriennale esperienza in ripetizioni, impartisce lezioni di recupero e consolidamento di greco , latino e italiano agli studenti del liceo classico e del liceo scientifialtrui domicilio. co.anche Tel.3453224828 STUDENTE universitario offresi per ripetizioni di matematica e latino a ragazzi del biennio scientifico e classico euro 7 l`ora chiamare valerio Tel.3481642019 STUDENTESSA universitaria con esperienza pluriennale, impartisce ripetizioni ed aiuto compiti estivi per studenti di scuole elementari, medie e superiori ad indirizzo tecnico commerciale. Acquisizione del metodo di

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

studio idoneo. Recupero debiti formativi. Preparazione tesine. Zona Pomezia Tel.3270070337 STUDENTESSA universitaria impartisce ripetizioni di tutte le materie (escluso francese e tedesco) a ragazzi di elementari, medie e superiori. Recupero debiti, potenziamento, ripasso. Esperienza d`insegnamento di 5 anni con ottimi risultati ottenuti. Anche a domicilio. Ilaria Tel.3459201058 STUDENTESSA universitaria in giurisprudenza impartisce ripetizioni, zona Pomezia, nelle seguenti materie: latino e inglese. offro inoltre aiuti nello studio giornaliero per i ragazzi più piccoli (elementari e medie). Prezzo: 10€ l` ora. Per info: Debora Tel.3271049704

ABBIGLIAMENTO CAPI di abbigliamento firmati delle seguenti marche: Paciotti, Lacoste, Guru, Nero Giardini, Cult, Pollini, jeans vari e Bear surf (provati o usati appena) ma perfetti!!! Preferenza a consegna di persona su Anzio (RM) scrivetemi su: a_noctis@hotmail.com - Bermuda cioè Pantaloncini da mare della BEAR surf, colore arancio con decorazioni floreali di Ibuscus sui lati in nero, taglia us-36 pari a it-50 . Solo

25€ e sono perfetti!!! Preferenza a consegna di persona su Anzio (RM) scrivetemi su: a_noctis@ho Tel.a_noctis@hotmail.com COME nuovo giubbotto grigio uomo Taglia 50 in misto lana con trapunta interna e cappuccio estraibile - Marca H&M. €. 35.00 Tel.3475388950 GIACCA in pelle per moto DAINESE DUCATI colore bianco e rosso come nuovo, taglia 46, € 150,00. Possibilità di ricevere foto via e mail. Tel.3388933014 GIUBBOTTO marrone uomo in piuma d`oca con cappuccio (come nuovo) Taglia L - Marca CANADIAN CLASSICS - € 50.00 Tel.3475388950 PANTALONI da golf Adidas tecnici, e leggeri, originali nuovi ancora con etichette tg. 32 inglese 48/50 quadrettini, beige e blu navy vendo ad euro 30,00 l`uno Tel.3476103511 VESTITO Patrizia Pepe con sottanina nera in seta tg 40 euro 55,00 Tel.3488884564

VENDESI Elettrodomestici CONGELATORE a pozzetto 210 lt marca ARiston con separatore e cestino interno ottimo stato, ottimamente funzionante euro 110,00 Tel.3282672772


e-mail: rmhfg@tecnocasa.it

FRANCHISING

NETWORK

AFFILIATO:FMB Immobiliare S.r.l a capitale ridotto - Filiale Piazza Lavinia, 14 - ANZIO

Tel. 06/9815094 - fax 06/9822582

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO: dal lunedì al venerdì 8.30/13.00 - 15,30/20.00 Sabato dalle 8.30/13.00 - 15.30/19.30 Domenica dalle 9.30 alle 12.30 Iscrizione ruolo società n. 11076 C.C.I.A.A. di Roma - Iscr. Ruolo Mediatore Legale Rappresentante n. 1645-LT C.C.I.A.A. di Latina

VIA SAGITTARIO: 1° piano di 50 mq, in palazzina in prossimità del centro commerciale e della stazione ferroviaria. Zona giorno, camera da letto con balcone e bagno.Annesso posto auto. Termoautonomo. A.P.E in elab. € 55.000,00

MARECHIARO: a 300 mt dal mare, 1° piano composto da soggiorno con angolo cottura, camera e bagno. A.P.E in elab. € 75.000,00

VILLA CLAUDIA: a 500 mt dal mare, luminosa porzione di villa al 1° piano, 3 locali con giardino di pertinenza e terrazzo con barbecue. Posto auto assegnato e parcheggio interno. A.P.E in elab. € 105.000,00

VILLA CLAUDIA: porzione di villa al 1° piano. Zona giorno, 2 camere da letto e bagno. Curato giardino di 285 mq con gazebo e posti auto interni. Termoautonomo. A.P.E in elab. € 119.000,00

VILLA CLAUDIA: villino a schiera disposto su 2 livelli servito da giardino fronte e retro. Zona giorno con camino, 2 camere e bagno. 2 balconi e posto auto interno. A.P.E. in elab. € 115.000,00

VILLA CLAUDIA: villino angolare di 87 mq disposto su 2 livelli con giardino di 150 mq e cortile di 35 mq. Comodo salone di 25mq, cucina a vista, 2 camere e 2 bagni. Un balcone. Ottimo stato. Termoautonomo. Possibilità acquisto della mobilia. A.P.E in elab. € 135.000,00

VILLA CLAUDIA: casa indipendente disposta su unico livello di 80 mq. 3 locali con camino, terrazzo di 55mq e circostante giardino. Annesso box auto. Da restaurare. A.P.E. in elab. € 135.000,00

CASA INDIPENDENTE: disposta su unico livello di 80 mq con circostante terreno di 1000mt. 4 locali con doppi servizi e box auto. Poco distante dai servizi commerciali e dalla stazione ferroviaria. Termoautonomo. A.P.E in elab. € 145.000,00

VILLA CLAUDIA: villino angolare, circondato da curato giardino con parcheggio e piscina privata. 4 locali, doppi servizi, terrazzi e patio. Ottimo stato. Termoautonomo. A.P.E. in elab. € 189.000,00

NUOVE COSTRUZIONI: villini in fase di realizzazione, disposti su unico livello. Possibilità di personalizzare le rifiniture ed i spazi interni. Annesso giardino di 200 mq e box auto. A.P.E. in elab. A partire da € 170.000,00

VILLA CLAUDIA: villa singola disposta su unico livello di 110 mq a pochi passi dai servizi commerciali. Salone con camino, cucina, 2 camere matrimoniali e bagno. Annesso rustico, terrazzo di 35mq e curato giardino con gazebo e barbecue. Completamente ristrutturata. A.P.E. in elab. € 209.000,00

VILLA CLAUDIA: villa singola su lotto di terreno di 1200mt. Salone con termocamino, 3 camere da letto, cucina abitabile e doppi servizi. Annesso box auto di 20 mq. A.P.E. in elab. € 219.000,00


Pag.

54 Il Litorale

CONGELATORE pozzetto 60x60 conuovo, euro135,00 me Tel.3333427004 FERRO da stiro con caldaia euro 40 Tel.3488884564 PHON Philips; misuratore pressione; due abat jour; sveglia tascabile; stufa elettr. girevole 4 elementi; 25 mt cavo telefonico, tutto euro 35,00 Tel.3334318716

ACCESSORI PER BAMBINI LETTINO color noce con cassettone, seminuovo utilizzato pochissimo; compreso di trapuntino e paracolpi. euro 150,00; seggiolino per auto in buono stato ad euro 40,00; scaldabiberon euro 15,00; omogenizzatore moulinex euro 20,00. zona aprilia. Tel.3496178831 PASSEGGINO Prenatal modello So Sunny Vip in ottime condizioni colore blu, Euro 80, visibile a Torvaianica. Su invio foto.Giovanni richiesta Tel.3474520834 PIUMONE per lettino bimbo/a con paracolpi ottime condizioni colore panna e verde chiaro con orsetti ricamati, € 50,00. Tel.3388933014 SEGGIOLONE chicco Polly come nuovo € 40 per contatti, zona Pomezia Tel.3311124130 SPLENDIDA culla da campeggio della Foppapedretti, Barbapapà usata solo 2 volte praticamente nuova compreso di materasso e piumone Vero Affare. Euro 40 Tel.3487562170 TRIO brevi colore azzurro in buone condizioni, composto da ovetto, carrozzina e passeggino, € 80,00 Tel.3388933014

VENDESI Elettronica Hi fi CASSE altoparlanti per pannello auto ellittiche 6”x9” JBL 210 watt, ancora imballate, serie cs, euro 30,00, foto a richiesta Tel.3476103511 CAVO fg71x120 mt.2000 in bobina ottimo rame per altri utilizzi chiama Tel.3205711822 FUJIFILM Fujika Editor E55, da collezione, tenuto gelosamente, ottimo stato! 50€, con preferenza a consegna di persona, Telefono fisso a disco vintage Siemens Auso della SIP funzionante. serie S62, vero oggetto di modernariato vintage. Prezzo = 40€. Preferenza a consegna di persona su Anzio (RM) a_noctis@hotmail.com LAMPADA design moderno da tavolo con luce alogena. Stilosissima x tavolo da lavoro o studio, color bianco opaco, 2 luminosità = 20€. Preferenza a consegne su Anzio (RM). Tel.a_noctis@hotmail.com LAMPADARIO + 2 appliques in ottone satinato e cristallo, stile murano Euro 50,00 Tel.3384232848 LAMPADARIO in vetro base ottogonale, rifiniture in ottone. Ottimo stato. 30€. Michela Tel.3334223347 PHON professionale usato una sola volta euro 30 Tel.3488884564 PIONEER - home theatre. modello 3d mcs-434 blue-ray. potenza totale 1000 watt. wi-fi 2 porte usb divx hd 4 ingressi hdmi lan dlna. euro 270,00 Tel.3355875158 PLAY station con giochi originali e non euro 100,00; tostepan ind. euro 100,00+materasso matrimoniale euro 100,00 Tel.3288632066 PLAYSTATION 3 joystick + auricolare bluetooth + 7 giochi euro 200,00 Tel.3930084122 RICETRASMETTITORE CB anni `70 con accessori 70 euro; proiettore Dias con schermo 60 euro; piatto giradischi Sanyo anni `80 in ottimo stato 80 euro; equalizzatore Toshiba stereo 30 euro; telecamera Philips VHS con accessori e borsone 150 euro; enciclopedia animali Grzimek originale 11 vol,. 150 euro; tutto in blocco 400 euro più regalo tv color 7 pollici e tv b.n.,10 pollici. Tel.3460941907 RICEVITORE satellitare TMX 7021CI porta per collegamento PC;2 prese scart; Euro 20 zona Aprilia Tel.3930521115

SAMSUNG galaxy s4 colore bianco mai usato nuovo imballato mercato parallelo (Clone) con doppia sim euro 99,00 Tel.3398183581 SAMSUNG gt s 55600 nero full touch screen con veocamera integrata internet imballo originale fattura caricabateria e tutti gli accessori in scatola originale euro 39,99 Tel.3398183581 SUBWOOFER rockford fosgate 300 watt rms 250 euro con amplificatore jbl dedicato 300 watt rms 100 euro il tutto completo di cavi e fusibile. In aggiunta vendo stereo alpine iwa 205r (euro 300) il tutto vendibile in blocco a 600 euro Tel.3930084122

IMMOBILIARI Attività VENDESI ATTIVITA’ DI PIZZERIA CON LICENZA BEN AVVIATA

2 ambienti completamente arredati al taglio 50 mq al piatto 130 mq Zona Nuova Florida centralissimo 338.1934038 Nicola VENDO ATTIVITÀ DI RISTORAZIONE via Laurentina, 31 km 23,500 - Pomezia

Tel. 0691250581

e-mail: nikyepino@yahoo.it

AFFITTASI / vendesi attivita` bartabacchi- lotto Tel.3315944839 APRILIA incaricando vende in piena attività di panificiio con tutta la stigliatura ,prezzo interessante no agenz Tel.3203610319 3476097216 APRILIA zona centro vendesi bar contatti ore 14/16 Tel.3772621419 BAR pasticceria gelateria avviatissimo con annesso laboratorio zona ardea torvajanica Tel.3494250896 BAR pasticceria gelateria avviatissimo con annesso laboratorio zona Ardea Torvajanica Tel.3494250896 BAR patentino tabacchi Pasticceria laboratorio artigianale attrezzatissimo canna fumaria locale ristrutturato di mq 150 circa canone mensile mura € 1.200,00 ancora per 9 anni, spazio esterno privato con tavoli. Ottimi incassi,caffè 3kg media gg. Su strada di altro passaggio in zona Ardea Torvaianica Vendo € 350.000,00 trattabili e dilazionabili Tel.3312657265 CEDESI avviatissima attività di ristorazione Tel.3938859641 EDICOLA chiosco con licenza avviatissima ventannale a Torvaianica Alta zona in espansione su strada principale di passaggio fronte bar e servizi, buon investimento vendo euro 95.000 Tel.3471190312 EDICOLA stagionale Lido Dei Pini (Anzio), no anonimi Tel.3925288597 3472721809 PANINOTECA con licenza, furgone nissan trade allestito ira, per la vendita di alimentari, panini e bibite, pronto per lavorare. All`interno: vetrina refrigerata, pozzetto, frigo, generatore honda interno, piastra da 90 cm con schiacciapanini, affettatrice professionale, registratore di cassa. Vendo per motivi di salute Tel.3471280177 PIZZERIA ;forno a legna in zona centrale di aprilia , 40 posti a sedere , avviatissima , cedesi Tel.3477186872 POMEZIA centro “Via Dante Alighieri” cedesi attività di Lavanderia, avviatissima, dotata di macchinari professionali certificati e allestimento nel dettaglio, locale mq 90 c.a con doppia vetrina. € 35.000,00 Tel.3458577115 SARTORIA cedesi attività ventennale in pomezia riparazioni merceria e vendita intimo.se interessati contattare il Tel.3495304983 TABACCHERIA Ardea Torvaianica strada di alto passaggio e commerciale. Aggi compresi di giochi, grattaevinci, ricariche oltre € 150.000 annui. Ottimi incassi gg con articoli da regalo, cartoleria e varie. Locale commerciale di mq 100 con aria condizionata, cavò

blindato e distributore automatico, arredamento tutto nuovissimo, canone mensile di locazione € 640,00 ancora per 11 anni. Si cede a complessivi € 260.000,00 con parte anche dilazionabile purchè garantita. Tel.3312657265 TABACCHERIA zona ardea ricevitoria lotto e superenalotto completa di tutti i servizi lottomatica e sisal centro pagamenti bollettini postali computer agio annuale fit.eccellente Tel.3494250896 VENDESI attività alimentare avviatissima in pomezia stigliature inclusa vero affare!!!!!!!!!! astenersi perditempo Tel.3287225553 VENDO pizzeria unica in zona (ardeatina). Ottimi incassi, 1000€ al giorno. Vendo per motivi di salute. Vero affare Tel.3395737503

ANNO XIV - N° 12 - 16/30 GIUGNO 2014

MOTOVEICOLI e Accessori GIUBBETTO ducati performance in cordura ,taglia 52, color rosso ducati,5 tasche,stemma ducati corse, completo di giubbino interno imbottito ed estraibile, perfette condizioni euro 65 ( pagato da me euro 260 ); paraschiena imbottito con gilet incorporatoainese tg50/52 materiale come nuovo a soli 60 euro.per chi prende in blocco il tutto prezzo di soli 110 euro ( praticamente il costo del solo paraschiena ) materiale visibile ad anzio giuseppe Tel.3498094903 HONDA transalp 650 nera anno 2001 km 30.000 ottimo stato euro 1,700,00 compreso doppio cupolino valigie laterali e bauletto Tel.3382120228 PARABREZZA per scooter booster € 20,00 Tel.3388933014 SCOOTER yamaha majesty 180cc anno 2005 nero km 8.000 circa originali con parabrezza alto carenatura e motore perfetti come nuovo perfetto vendo causa inutilizzo euro 800,00 vero affare Tel.3480056320 YAMAHA dragstar 1100 custom anno 2006 nera metallizzata in perfette condizioni borsoni in pelle laterali vendo revisionata e tagliandata solo a veri amatori regalo a euro 6.900,00 Tel.3398183581 YAMAHA Majesty 250cc anno 2006 in ottime condizioni generali, batteria nuova. Incluso nel prezzo bloccadisco, Alessandro Tel.3479216772

IMMOBILIARI Terreni ARDEA via della Cstagnetta terreno agricolo 5000mq. euro 10 al mq. sito al civico 4. Orlando Tel.3490631653 POMEZIA campo jemini lotto di terreno di 1000mq edificabile pianeggiante strada asfaltata utenze dirette euro 209.000 Tel.3488998428 069158856 TERRENO a 300 mt da mare Ardea, E. 9800 per 1000 mq in quota sociale di cooperativa edilizia con proprietà di oltre 8 ettari. Marco Tel.3381061017 TERRENO (circa mq. 3.000) con Permesso di Costruire già ritirato per la realizzazione di quattro unità immobiliari villini per una superficie complessiva di circa mq. 500 con ampi giardini privati e spazi a verde comuni. Fronte strada Via di Fossignano Zona Rimessone (Comune di Aprilia). Mario Tel.3358431592 TERRENO agricolo mq 1000zona le salzare (Ardea) prezzo tratt., Luciano Tel.3489101288 TERRENO agricolo pomezia. adiacente pontina vecchia 10000 metri. Sergio Tel.3382828127 VENDESI terreno (circa mq. 3.000) con Permesso di Costruire già ritirato per la realizzazione di quattro unità immobiliari villini per una superficie complessiva di circa mq. 500 con ampi giardini privati e spazi a verde comuni. Fronte strada Via di Fossignano Zona Rimessone (Comune di Aprilia). Tel.3358431592

STRUMENTI MUSICALI

CHITARRA elettrica yamaha modello "pacifica" in ottime condizioni alcun tipo di problema eccetto per un piccolo graffio presente nella parte posteriore .In aggiunta custodia E 150 Tel.3491803666 069271772 PIANOLA buontempi euro 70,00 Tel.3288632066 PIATTO ride 17" grammi 1780 Paiste 602 anni 70, raro, perfetto, suono vintage, per amatori euro 160,00 Tel.3476103511

VENDESI Mobilio 2 vetrinette, una decò e settimino, antichi, 80 anni restaurati, euro 3.500,00 Tel.3470412571 CAMERA letto completa euro 150,00 armadio 2 porte scorrevoli euro 70,00 tavolo 10 posti euro 100,00 tavolo 4+2 posti euro 40,00 vetrina salone euro 100,00 Tel.069375656 3408814737 CAMERETTA componibile in frassino marca "mobilificio Frisetti" di Roma composta da letto con cassettoni scorrevoli, doppio armadio 2 cassettiere e parete attrezzata con scaffali/ripiani/mensole, vero regalo euro 500,00 Tel.3398183581 CAMERETTA, in ottime condizioni, laccata bianca con bordi blu avio e rifiniture stondate. Armadio a tre ante con cassetti + ripiani interni ed esterni. Letto con rete a doghe + due reti in metallo e comodino con due cassetti. Scrivania con poltroncina e ripiani componibili.Vero affare! Euro 350. Tel.069257554 3403242918 LETTO matrimoniale in alcantara color azzurro/avion completo di materasso pirelli seminuovo, ottimo stato Euro 250,00 ( ore serali): Armadio 4 stagioni con cassettiera centrale e vano giorno ( praticamente nuovo) mt. 4,00 x 2,90 ( anche scomponibile) + lampadario abbinato. Euro 500,00;Sala Pranzo: Tav. rett. cristallo + 4 sedie pelle nera + mobile con ante chiuse, vano giorno e vetrina colore noce e nero + quadro parete a specchio. Pezzi vendibili anche separatamente. Euro 700,00 Tel.3384232848 MOBILE da ingresso laccato nero ottimissimo stato Euro 70,00 Tel.3384232848 OFFERTISSIMA - vendo angolo bar 150 euro. Sergio Tel.3382828127 SCRIVANIA 80 cm x 120 euro 79,00 divano a 3 posti, due letto dentro euro 150,00; tavolo 6 prs. lungo 165 cm largo 85cm euro 99,00, tavolo tondo 4

prs euro 79,00 sedie 4 euro 10,00 l`uno camera da letto veneziana euro 500,00 Tel.3288632066 TAVOLO in legno pieghevole mis. 155x86 con 4 sedie euro 100,00 Tel.3382368831 TAVOLO in plastica, lungo 180cm. Mario Tel.3669641196 TAVOLO per cucina non allungabile, ottimo stato, vendo EURO 30,00 Tel.3384116902 TAVOLO tondo allungabile completo con quattro sedie ikea se interessati mando foto trasporto a carico del compratore Tel.3347060730 3392391896 VENDO causa trasferimento tinello rovere massello credenza mt 2.10 + tavolo rett. mt 2.10 + 4 panche + angolo + 4 sedie euro 1.900,00 Ardea Tel.3898959490 VETRINETTA stile arte povera,con piedini. H 100 L 70 euro 50 Tel.3387797478

NAUTICA COMPRESSORE per ricaricare bombole nautiche Tel.3205711822 GOMMONE poco usato mt. 3,30 x 1,60 circa con rifiniture legno euro 400,00 tratt. Tel.3497848825 MOTO d`acqua sea deo 700cc 3 posti con tappetini e specchi retrovisori, sempre tagliandata e rimessaggio euro 3.200,00 rivolgersi Marco Tel.3402430189 MUTA shorty neopreme 3mm. Pegaso Marine, rossa e nera, taglia M. mai usata. Vero affare! Euro 30. Tel.069257554 3403242918

Casa di Riposo per Anziani

POMEZIA - ROMA

Per persone autosufficienti e parzialmente autosufficienti

Per INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI: Tel. 06.91802050 - 328.2072102 - 328.2072100 info@parcoulivi.net • www.parcoulivi.net


POMEZIA: Via Roma, 64 - Tel. 06.91.60.35.05 - pomezia@lai1970.it

MARTIN PESCATORE Vendesi porzione di villa a schiera disposta su 3 livelli e composta da: P.T. ampio salone con cucina a vista e bagno; 1° P. camera matrimoniale, cameretta, bagno con vasca e balcone; 2° P. camera matrimoniale, studio e bagno. Completano la proprietà patio e giardino pavimentato. Completamente ristrutturata. A.P.E. "G”. Info 06/91603505 Rif. POM2100 € 209.000

POMEZIA Torvaianica Alta Proponiamo la vendita di una porzione di quadrifamiliare di recente costruzione, composta da: soggiorno con angolo cottura, portico coperto e giardino con doppio posto auto al piano terra; camera, cameretta, bagno con vasca e balcone al 1° piano. Predisposizione 2° bagno. Possibilità di ampliamento. A.C.E. in fase di assegnazione. Info 06/91603505 Rif. POM02094

€ 160.000

POMEZIA Colli di Enea Vendesi in centro residenziale signorile prestigiosa villa unifamiliare con area verde di mq 600 dove insistono piante da frutto, ornamentali e prato all’inglese, disposta su 2 livelli e composta da: salone con cucina a vista, 3 camere, doppi servizi, portico, giardino e piscina al piano terra; ampia sala hobby, stanza, bagno e garage al piano seminterrato. Ottime rifiniture. A.P.E in fase di assegnazione Info 06/91603505 Rif. POM02096 Trattative riservate POMEZIA Campo Jemini Vendesi appartamenti in villa in corso di costruzione, composti da: soggiorno con angolo cottura, camera NUOVO matrimoniale, cameretta, bagno, portici/terrazzi e giardini. Tipologie disponibili: P. terra, P. 1° e attico. Ottime rifiniture. Consegna dicembre 2014. Info 06/91603505 Da € 139.000 Rif. POM01732

POMEZIA Torvaianica Alta Proponiamo la vendita di una porzione di villa quadrifamiliare completamente ristrutturata, disposta su 2 livelli e composta da: P.T. ampio salone con cucina a vista, ripostiglio e servizio; 1° P. 2 camere, bagno con vasca e balcone vista mare. Giardino angolare con doppio posto auto interno. A.P.E. "G". Ottime rifiniture. Info 06/91603505 Rif. POM02099 € 209.000

POMEZIA Torvaianica Centro Vendesi in zona adiacente alle scuole e a tutti i servizi attico vista mare, composto da: soggiorno, cucina, camera matrimoniale con cabina armadio, bagno e ampio terrazzo. A.C.E "G". Buone condizioni. Info 06/91603505 Rif. POM02055 € 115.000

NUOVA CALIFORNIA Villini in quadrifamiliare in costruzione. P.t.: soggiorno, cucinotto, due camere, bagno, portico, giardino; 1°p.: mansarda. Rifinitissimi. Pannelli solari. Impianto fotovoltaico 3Kw. A.C.E. “C”. Info 06.91010250 Rif. TSL01792 da € 175.000

NUOVA CALIFORNIA. Villino indipendene bilivello ottimamente rifinito di recente costruzione. P.t.: soggiorno, cucina, camera, bagno, portico, giardino con posto auto interno; 1°p.: ampia mansarda con tetto in legno lamellare. Climatizzato. A.C.E. “G”. Info 06.91010250 Rif. TSL02033 € 165.000

POMEZIA Torvaianica Alta Proponiamo la vendita di una prestigiosa villa unifamiliare in posizione dominante, divisa in 2 unità abitative composto da: ingresso, salone, cucina, bagno, porticato e giardino angolare al P.T.; 3 camere, bagno e balcone al 1°P.; 2 camere, bagno e terrazzo al 2°P.; ampia sala hobby open space con cucina abitabile e bagno. La villa è ideale per 2 nuclei familiari ed è accessoriata di un box auto di mq 25. Ottime rifiniture. A.P.E “G”. Info 06/91603505 Rif. POM02087 € 485.000

POMEZIA POMEZIA Torvaianica Alta Via Verona Proponiamo la vendiVendesi apta di una porzione di partamento di villa a schiera su 3 lirecente covelli di recente costruzione, , struzione, composta postoal piano da: P.T. soggiorno, terra e comcucinotto, bagno e giardino fronte-retro ; 1° P. cameposto da: sogra matrimoniale con cabina armadio e balcone, ca- giorno-letto, angolo cottura, bagno, portici e giardino meretta e bagno con vasca; P.S. sala hobby con ba- fronte-retro. A.C.E. G. MAI ABITATO. OTTIME RIFINITURE.. A.P.E. “G” gno. Accessoriata di box auto. Ottime rifiniture. Info 06/91603505 Info 06/91603505 Rif. POM02089 € 265.000 Rif. POM01940 € 87.000

NUOVA FLORIDA ULTIMA DISPONIBILITA' Proponiamo la vendita di una NUOVO villa in bifamiliare disposta su 2 livelli e composta da:P.t. soggiorno, cucinotto, 2 camere, bagno, portico e giardino;P.1° ampia mansarda. Possibilità Accollo Mutuo. PRONTA CONSEGNA. Polizza decennale a garanzia della costruzione. A.P.E. "C". Senza provvigione Info 06/91603505 Rif. NFL00685 € 235.000

NUOVA FLORIDA ULTIMA DISPONIBILITA' Vendesi appartaNUOVO mento in villa con ingresso indipendente posto al 1°piano e composto da: Soggiorno angolo cottura, camera, bagno, terrazzo e giardino con posto auto interno. PRONTA CONSEGNA . Ottimo uso investimento. A.P.E. "B" Senza provvigione Info 06/91603505

NUOVA FLORIDA Vendesi in contesto di recente costruzione adiacente a tutti i servizi e alle scuole, appartamento posto al 1° piano e composto da: soggiorno con angolo cottura, 2 camere, bagno, balcone e posto auto. Possibilità di arredo. A.C.E. "E". Info 06/91603505 Rif. NFL02091 € 149.000

NUOVA CALIFORNIA Villino unifamiliare disposto su 3 livelli. Ps/1: garage, sala hobby con cucina e wc pred.; p.t.. soggiorno, cucina abitabile, bagno, portico, giardino; 1°p.: camera, cameretta, bagno, balcone. A.C.E. “G”. Info 06.91010250 RIF. TSL02014 € 195.000

TOR SAN LORENZO posizione centralissima. Appartamento posto al primo piano. Soggiorno, cucinotto, camera, cameretta, bagno, terrazzo, balcone, posto auto scoperto in area condominiale. A.C.E. “E” Info 06.91010250 RIF. TSL01950 € 120.000

POMEZIA Vendesi appartamenti in villa con ingressi indipendenti, vaNUOVO rie tipologie, composti da: soggiorno con angolo cottura, 1-2 stanze, doppi servizi, giardino e/o terrazzi. PRONTA CONSEGNA. OTTIME RIFINITURE. A.P.E. “C”. Info 06/91603505 Rif. POM01563 Da € 158.000

POMEZIA Torvaianica Alta Vendesi appartamenti in villa in corso di costruzione, composti NUOVO da: soggiorno con angolo cottura, camera, cameretta, bagno, balcone, giardino e posto auto assegnato. Ottime rifiniture.. A.P.E in fase di assegnazione. Prossima consegna. Info 06/91603505 Rif. POM1970 Da € 155.000

Rif. NFL00626

€ 122.000

POMEZIA La Sughereta Proponiamo la vendita di un appartamento posto al piano terra e compoNUOVO sto da: soggiorno con angolo cottura, camera, bagno, terrazzo e giardino. Completano la proprietà posto auto scoperto e cantina. OTTIME RIFINITURE. A.P.E "C". Info 06/91603505 Rif. POM02057 € 119.000

TOR SAN LORENZO: V.le S. Lorenzo, 235 Tel. 06.91.01.02.50 - tsl@lai1970.it

TOR SAN LORENZO adiacente a tutti i servizi. Disponiamo di un appartamento in piccola palazzina recentemente ristrutturata, posto al primo piano. Soggiorno, angolo cottura, due ampie camere, bagno, ripostiglio, disimpegno, balcone, posto auto scoperto, cantina. A.C.E. “G” Info 06.91010250 Rif. TSL02052 € 135.000

POMEZIA La Sughereta Proponiamo in affitto un appartamento posto al piano terra e composto da: soggiorno con angolo cottura, camera, bagno, terrazzo e giardino. Completano la proprietà posto auto scoperto e cantina. OTTIME RIFINITURE. Non arredato. SOLO REFERENZIATI. Possibilità di avere l'angolo cottura arredato. A.C.E "C". Info 06.91010250 Rif. POM02059

€ 500,00

COLLE ROMITO Via Litoranea ang. Via Vega Villini in bifamiliare nuovi. Soggiorno, NUOVO cucina abitabile, camera, bagno, ampia mansarda, portico, giardino. Rifinitissimi. Polizza decennale a garanzia della costruzione. A.C.E. “E” Info 06.91010250 Senza provvigione Rif. TSL00797 da € 159.000

TOR SAN LORENZO POSIZIONE CENTRALE Appartamento posto al secondo piano composto da ingresso, soggiorno, angolo cottura, camera, cameretta, ripostiglio, bagno, ampio terrazzo panoramico, posto auto scoperto. A.C.E. “G”. Info 06.91010250 Rif. TSL01910 € 110.000

NUOVA CALIFORNIA Villini nuovi rifinitissimi. P.t.: soggiorNUOVO no, angolo cottura, due camere, bagno, ripostiglio, portico, giardino, due posti auto. A.C.E. “D” Info 06.91010250 Senza provvigione Rif. TSL01000 da € 145.000

SPECIALE

POMEZIA CENTRO Adiacente tutti i principali servizi proponiamo in locazione appartamento posto al 3° piano di una piccola palazzina in cortina con ascensore, composto da: salone, cucina abitabile, camera matrimoniale, bagno e ampio terrazzo. Accessoriato di posto auto. L'immobile viene locato arredato. SOLO REFERENZIATI. A.P.E "G". Info 06.91010250 Rif. POM02073 € 700,00

AFFITTI

POMEZIA Colli di Enea Affittasi in centro residenziale signorile appartamento in villa di mq 134 posto al piano terra, composto da: ampio salone con angolo cottura, 4 camere, doppi servizi, terrazzo e corte esterna in porfido. Angolo cottura arredato. SOLO REFERENZIATI. Canone incluso di condominio. A.P.E. "G" Rif. POM02097

COLLE ROMITO Villini indipendenti nuovi. Soggiorno, NUOVO angolo cottura, 1-2 camere, bagno, locale tecnico, portico, giardino. Rifinitissimi. Polizza decennale a garanzia della costruzione A.C.E. “E” Senza provvigione Info 06.91010250 Rif. TSL 00135 da € 119.000

€750,00

POMEZIA CENTRO Affittasi appartamento posto al piano rialzato composto da: ingresso, salone, cucina abitabile, camera matrimoniale e bagno. Ristrutturato recentemente. Non arredato. A.P.E."G". Solo referenziati.

Rif. POM01926

€ 550,00

NUOVA CALIFORNIA Villino di nuova costruzione pronta conNUOVO segna. Soggiorno, angolo cottura, camera, bagno, balconi, mansarda, giardino con ripostiglio. Rifinitissimo. A.C.E. “E” Senza provvigione Info 06.91010250 Rif. TSL0488 da € 119.000

POMEZIA CENTRO Affittasi monolocale arredato posto al 3° piano e composto da: soggiornoletto con angolo cottura, bagno e balcone. Posto auto assegnato scoperto. A.P.E. in fase di assegnazione. SOLO REFERENZIATI. Info 06/91603505 Rif. POM02084 € 450,00

VA L U T A Z I O N I G R A T U I T E w w w. i m m o b i l i a r e l a u r e n t i n a . i t



Il Litorale n. 12 - 16/30 Giugno - 2014