Issuu on Google+

il

GIORNALE di

Marcella

Rosa Positivo

Ciao a tutti, vi presento la nuova edizione de “IL GIORNALE DI MARCELLA“. Abbiamo voluto dare un nuovo vestito al book precedente, grazie al vostro entusiasmo, pensando di racchiudere in esso idee, consigli, suggerimenti, promozioni, eventi, aneddoti, curiosità, arte, divertimento, pensieri, parole e molto di più... Ho fatto una piccola ricerca e mi sono circondata di “belle menti” che mi hanno appoggiata e hanno voluto partecipare alla grande a questo mio progetto. EBBENE SI PARTE... ROSA perchè: simbolo della capacità di dare e di ricevere amore il colore rosa conferisce passione e vitalità nell’amore per gli altri e per se stessi. La caratteristica principale del colore rosa è quella di alleggerire la mente e di fugare pensieri negativi che vi si possano annidare. Fragole e latte, amarene e panna: il rosa è un frappè cromatico che invita al sorriso, un chewing-gum con cui fare palloncini, l’antidoto contro noia e malumore. Sfumatura femminile per eccellenza, delle donne ha tutta la delicatezza, ma anche l’intuito e la verve. Inguaribile ottimista, il rosa nasconde un lato vagamente naif, non a caso romantici e innamorati vedono la vie en rose,

C’era una volta Ulisse,

per dirla come Edith Piaf.

POSITIVO perchè: il rosa ci ha spinto verso una vena di romanticismo, che concentra la sua attenzione verso il soggetto vero e proprio, mentre il positivismo invece si concentra sul versante dell’oggetto. Il periodo in cui viviamo è caratterizzato da grandi cambiamenti. Trasformazioni che ci porteranno chissà dove perchè, nonostante alcuni di noi vantino capacità divinatorie, è veramente difficile immaginare gli scenari futuri. Questo stato di sospensione ha generato in noi una visione piuttosto negativa della realtà, del modo di vedere e gestire le cose... tutto sembra buio e senza via d’uscita. Ecco da dove arriva il positivo, dobbiamo sforzarci di vedere il lato bello delle cose, dalle più piccole, quelle quotidiane, alle più grandi.

{

}

È nella semplicità che si trova spesso il BELLO DEL VIVERE!

Sarà grazie alla nostra visione positiva che tutto potrà avere una svolta in meglio. Dunque mescolando pensieri positivi con i colori del rosa, noi amanti della leggerezza, potremo permetterci di flirtare cromaticamente con la primavera. Con affetto,

che è un eroe ma non ha nessuna voglia di partire per la guerra. Per non lasciare la sua Itaca si finge pazzo e cammina all’indietro davanti ad un aratro trainato da un asino e da un bue, seminando sassolini come fossero semi. C’era una volta una bellissima maga, metà donna e metà dea, che con i suoi incantesimi ora imprigiona le sue vittime in corpi bestiali, ora le rende più belle e addirittura immortali come gli dèi. C’era una volta un gigante carnivoro che aveva un solo occhio in mezzo alla fronte, e un dio dei venti che viveva solitario su un’isola fluttuante. C’era una volta il giovane Perseo, che con i suoi calzari alati e il suo elmetto di pelle di cane parte alla ricerca della testa di Medusa e nel viaggio incontra mostri terribili con un solo occhio e un solo dente. C’erano poi cavalli di legno e destrieri alati, fanciulle bellissime e streghe paurose, donne alte come torri e pescatori reali, mangiatori di loto e sirene metà donna e metà uccello. E c’erano soprattutto straordinari viaggi in mari pericolosi e sconosciuti, verso mondi lontani che “non stanno da nessuna parte”. In questo piccolo angolo narrerò non solo una storia, ma un universo di storie meravigliose… facendole riemergere dalla profondità del tempo e riportandole vicinissime a noi.

Marcella

Il GIORNALE DI MARCELLA non è una testata giornalistica e non può essere consierato un prodotto editoriale in quanto i contenuti della rivista sono destinati esclusivamente all’informazione aziendale e non a una periodicità regolare ai sensi della legge n. 62/2001.


Think Pink {

Un tocco di rosa dà colore alla tua vita!

}

La tua giornata può cambiare e rendere le cose piu’ semplici e raggianti! Lasciati accarezzare da un profumo fresco e leggero che ti regala questa dolce primavera colma di colori; fatti avvolgere dall’intensità delle rose di un giardino incantanto, abbandonati ad un tramonto carico di soffici nuvole rosa. Il rosa è il tuo abito piu’ roman-

tico, ti fa adornare la pelle di polvere di stelle, illumina il tuo viso, ti sembra di volare perchè è così delizioso camminare a piedi nudi e assaporare quell’energia rosa che ti circonda. La vita ti offre un’infinità di sfumature, che unite danno un senso a tutto ciò che viviamo. Sorridi, ama, cogli l’attimo e vivilo come una canzone che ti colma l’anima, scopri il rosa che c’è in te..... senti che tenerezza,che armonia!

Sugar

Libreria La Piram via Ospedale vecch San Bonifacio - V tel. 045 761235 libreriapiramide@l

L’alternativa del vestire in

ROSA

La Perla

centro estetico e abbro

THE GARAGE store c.so Venezia 93/B | San Bonifacio VR | tel. 045 6152422 via Garibaldi 26 | Lonigo VI | tel. 0444 832710

Via Alpone 2/O Terrossa di Roncà 327 5692705


mide hio, 31 VR 55 libero.it

onzatura

O - VR 5

Susanna Tamaro “Ogni angelo è tremendo” Ma ogni angelo è tremendo è anche la storia della scoperta della terribile bellezza del mondo, è la storia di una bambina che si fa ragazza e poi donna, e si apre ai sussulti dei poeti e degli scrittori, ai primi palpiti di amore e amicizia.

Le radici del

benessere

Volevo approfittare della prima uscita per presentarci e spiegare cosa tratteremo lungo questa strada in compagnia di Marcella... Io sono Michele Burato, sono un Massofisioterapista diplomato alla scuola Enrico Fermi di Perugia nel 2006, attualmente sono titolare del centro FISIOREB srl di (Bompiani) Domegliara, centro affiliato al gruppo BERNSTEIN di Verona, del quale manteniamo il marchio. Nel nostro centro trattiamo tutte le patologie traumatiche, degenerative e post-chirurgiche di pertinenza ortopedica e le varie problematiche riabilitative dell’apparato muscolo-scheletrico. In questo percorso sarò affiancato dalla mia Direttrice Sanitaria Dot.ssa Emy Brunello, Medico Fisiatra laureata in Medicina e Chirurgia a pieni voti nel 1998, con la specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione ottenuta sempre con il massimo dei voti nel 2005; nonchè autrice e collaboratrice in numerose pubblicazioni di ordine medico. Cercheremo quindi durante questo “viaggio” di accompagnarvi lungo un percorso riguardante il benessere e la salute fisica, in modo semplice e alla portata di tutti. Il nome Welness Roots stà a significare appunto le radici del benessere, quindi ci “dirameremo” in svariati argomenti riguardanti il benessere in generale... naturalmente anche a seguito Mi chiamo Angelica e da poco ho realizzato un grande delle vostre indicazioni. sogno in pieno periodo di crisi: aprire il mio centro esteCon questo ringraziamo Marcella tico! Lo so, il momento non è dei migliori, ma è il mio per la Bellissima e originale inimomento e ho imparato a pensare rosa positivo. Prenziativa e siamo pronti ed entusiadersi cura del proprio aspetto e del proprio corpo è imsti nel partire per questo VIAGportante e aiuta a vivere in maniera migliore con i giuGIO! sti piccoli aiuti. Per questo consiglio a tutti Tranquillity, una crema viso o corpo, composta da olio di amaranto (dal greco “amarantos” ovvero immortale) che, insieme all’alta concentrazione di acido oleico e linoleico, la rende FISIOREB srl un prezioso rimedio per pelli molto disidratate. Il risultavia Armando Diaz, 4 to è una pelle compatta, idratata e protetta. Inoltre l’olio Domegliara - VR di vaniglia e di rosa accompagnano le note di cuore della tel. 045 6862544 fragranza, apportando nutrimento e stimolando una piacell. 345 5129988 cevole sensazione di benessere.

Bellezza e ‘ . . .

Emy & Michele

Angelica


Cr

os ta t in a

a ll e

fragole

Ingredienti per 6 crostatine Per la frolla: 250 g di farina, 125 g di burro, 125 g di zucchero, 2 tuorli. Per la crema: 250 cl di latte, 100 g di zucchero, 50 g di tuorli d’uovo, 10 g di farina. Per decorare: un cestino di fragole, zucchero a velo.

blo l i vo

E

a fuoco lento lo zucchero, i tuorli e la farina, aggiungendo il latte a poco a poco, sempre mescolando per evitare la formazione di grumi. Fatela sbollire qualche minuto, fino a che risulti completamente omogenea. Togliete le formine di frolla dal forno e fatele raffreddare; stendete la crema sulla frolla e decorate con le fragole lavate e tagliate a metà. A piacere potete spolverare con zucchero a velo.

in arri

Cominciate a preparare la pasta frolla amalgamando gli ingredienti fino a formare un composto omogeneo ed elastico, dividetelo in 6 parti uguali e stendetelo in altrettante formine. Infornate a 180° per 45 minuti. Nel frattempo preparate la crema, miscelando in una pentola

la!!! Piaceri e passioni à, un menù che racchiude Un invito realizzato con creativit ugurano la bella stagione… ina e ch ori col e i fior , ori sap i fresch iuderà novità consigli, L’angolo di Kasa Kamilla racch vostra casa con gioia e suggerimenti, idee per vivere la divertimento.

Marcella


La Competenza

dei materiali

og

Ma r c di

Gli oggetti che ornano le nostre case spesso hanno origini ancestrali, che derivano dagli elementi dai quali scaturisce la vita stessa: la terra, l’acqua, il fuoco. Le materie prime con cui sono realizzati sono puri e preziosi elementi che la natura assieme alla maestria e l’ingegno dell’uomo, hanno saputo interpretare e trasformare. Questo spazio è dedicato ai consigli per scegliere al meglio gli articoli per la casa e per la cucina che nel tempo sono diventati sempre più pratici ed efficienti, rivelando sempre più la loro utilità. Ogni novità si presenta come curiosa e originale, sia da usare che da regalare, ed una di esse è senz’altro la nuovissima pentola veloce di Lagostina,

Wikook. Perfettamente cilindrica, né troppo grande né troppo piccola. Proprio una pentola perfetta! Il suo design la rende assolutamente chic ed elegante ed allo stesso tempo trendy e vivace, a seconda delle combinazioni di colore scelte. Ma la sua dote maggiore sta nell’efficienza: tutta la sua superficie è completamente antiaderente e quello spessore “rassicurante” garantisce un risultato ottimale per ogni piatto. Insomma, la pentola immancabile in cucina, che permette di cuocere i cibi lasciando i sapori inalterati, esaltandoli. Wikook, grazie alla sua innovativa tecnologia permette di risparmiare fino al 25% di tempo ed energia. Infatti il suo speciale coperchio ermetico consente di cuocere velocemente, concedendo la possibilità di aprirlo in pochi secondi

durante la preparazione dei piatti. Wikook è la pentola ideale per tutti i giorni e tutti i momenti. Ricordo ancora quando ho chiuso il coperchio per la prima volta: volevo cucinare un buon risotto allo zenzero…è stata un’esperienza unica! Mi è bastato ruotare il pomolo del coperchio e come per magia… “Tac!!”, lei si è chiusa, e cuocendo bene e velocemente mi guardava “snella” e “simpatica”, aspettando solo che io le facessi fare un altro “Tac!!” per aprirla durante la cottura per aggiungere il mio ingrediente segreto, non dopo che Wikook avesse rilasciato in pochi secondi il suo vapore profumato, leggero, limpido e chiaro. Il risotto è riuscito benissimo … meglio che con una pentola normale!

Pois in tavola!

e


p artist ke-u

Ma

Nicol Rossin nasce e vive ad Arcole, fin da piccola nutre passione per tutti i trucchi (della mamma) e forme d’arte come il disegno, pittura.. Dopo aver frequentato l’istituto d’arte N.Nani decide di avventurarsi negli studi di cine-

Sabbie e composizioni

Marcella

L’Angelo

Angelo custode delle persone nate tra il 6 e il 10 maggio È il secondo Angelo del Coro dei Cherubini e si occupa di armonizzare e di ripercuotere le energie di Urano e Saturno, contrastando il diffondersi di mentalità distruttive che insidiano l’uomo e ne avvelenano l’anima. Rappresenta il perdono del Karma; e grazie al suo aiuto ci si può liberare del proprio passato, di qualunque difficoltà o costrizione penosa, ricominciando daccapo. Aladiah risponde alle invocazioni per ottenere guarigioni e dona ai suoi protetti potente facoltà di curare se stessi e gli altri, di rigenerare il corpo e lo spirito cancellando tutte le colpe e gli errori passati.

Spero che questo tuo Angelo Custode possa rimanerti sempre vicino per darti aiuto, amore e sostegno.

Marcella

Vuoi ricevere il tuo angelo custode? Manda una mail, indicando il giorno e il mese della tua nascita, a marcellacasapiù@gmail.com

ALADIAH: Aiutami, Signore, ad effondere sui miei fratelli la bontà che da Te ho ricevuto. Mettimi al lavoro per servire gli altri; fa che attraverso me possano ricevere la Tua forza che illumina e guarisce. aiutami, ALADIAH, a divenire giusto e a usare con sobrietà i beni che mi concedi; fammi tendere verso la condivisione e la generosità, rendimi un buon avvocato per difendere quelli che l’ignoranza ha reso colpevoli. Fa’ di me, Signore, il dispensatore dei Tuoi beni, il portatore della Tua Grazia, il realizzatore delle Tue Opere d’Amore.


nicolrossin@yahoo.it 348 741135

i

u a r L

c

olor

a

dei

ma come truccatrice! Inizia una scuola professionale di trucco, “As make up” a Milano di Stefano Anselmo, un guru del trucco mondiale, prendendo un primo diploma di make up artist specializzata in trucco moda, correttivo e trucco sposa! Di seguito inizia la scuola di cinema presso “Accademia Nazionale Del Cinema” di Bologna. Seguita da tre truccattori di fama mondiale studia i trucchi d’epoca, il trucco moda e fantasy

Ciao sono Laura, in queste righe voglio elencarvi alcune proprietà del colore rosa, proponendovi come usarlo nella vostra vita in modo che vi possa trasmettere tutti benefici delle sue qualità. Se ci si veste di rosa, per esempio, si esprime un’affettuosa delicatezza e una spiccata capacità nell’ascolto dei sentimenti altrui. Un tono delicato di rosa è consigliabile anche per l’arredo della camera da letto, poiché questo colore aiuta a rendere serena e tranquilla l’atmosfera allontanando i disturbi dell’insonnia. La pietra legata a questo colore è il quarzo rosa, simbolo della femminilità, in quanto essa avrebbe la proprietà di favorire la fertilità. Se tenuta in casa, o meglio indossata a contatto con la pelle a livello del cuore, si dice che essa combatta lo stress, la depressione e sciolga le tensioni sia emotive che muscolari, favorendo quindi un piacevole senso di benessere psico-fisico. Utilizzate dunque al meglio questo splendido colore e rendete la vostra vita positiva!

Laura

fino ad arrivare agli effetti speciali per il cinema. Ha quasi terminato gli studi aspettando di prendere il secondo diploma di make up artist per il cinema! Poi l’attende un master di perfezionamento sull’airbrush ( pittura del corpo con l’aerografo) e il diploma di “laurea”! Lavora gia dal primo momento, quindi da anni, come truccatrice per clienti privati e spose; come make up artist per il fotografo Daniele Pernigo! Collabora con altri fotografi del veronese!

Nicol

Lilly dei fiori Ciao, sono Lilly…Lilly dei fiori. È proprio a questo fantastico dono della Natura che voglio dedicare questo spazio. Ho scelto fra tutti di parlare del geranio: un fiore spesso usato in primavera e in estate per abbellire i davanzali delle nostre case. Si può dire infatti che esso sia in assoluto il re dei balconi e delle terrazze, sia per la facilità con cui si coltiva, sia per la quantità incredibile di fiori che fa germogliare. Credo che il geranio sia una pianta che riscaldi il cuore, che porti allegria. Anche se la variante più autentica del geranio si riconosce in una presenza gentile sul pendio di una collina, esistono diverse specie di geranio e ad ognuna sono associati significati differenti. Per

esempio, il Geranio a foglia di quercia è emblema di vera amicizia, forse in riferimento alla robustezza e alla longevità della quercia. Lo squisito e raffinato disegno di venature sul Geranio Edera è valenza di ingegnosità, ma allo stesso tempo questa pianta rampicante è simbolo di fedeltà e stabilità Il significato attribuito a questo fiore varia anche a seconda del colore, infatti rosso vuol dire consolazione, rosa predilezione. Famose sono le proprietà decongestionanti del geranio e la capacità del suo profumo di tenere lontani gli insetti. Spetta a te ora riempirti il cuore di gioia nel guardare attorno a te i bei davanzali, pieni di questi fiori che danno un bellissimo tocco di colore all’estate.

Lilly


Il tuo meraviglioso matrimonio: tutorial per la tua lista nozze Sposi

Come in una favola: un uomo, una donna, un abito bianco, l’acconciatura, le fedi, la musica, una torta da togliere il fiato… insomma, un elenco infinito di cose da seguire per rendere meraviglioso il giorno delle proprie nozze. La preparazione infatti richiede tempo, denaro e capacità organizzative. In questo importante cammino, è utile farsi consigliare da personale competente che possa aiutare i futuri sposi nella gestione della lista di nozze che diventerà un elemento importantissimo per dare carattere alla propria casa, completandola del necessario per la nuova vita a due. Sembra facile

orientarsi fra i vari oggetti che vengono proposti, ma la possibilità di avere una scelta così vasta può confondere le idee. Occorre quindi procedere a tappe. Innanzitutto bisogna scegliere con cura il luogo più adatto per aprire la lista: è da preferire un negozio che abbia un’ampia vetrina di articoli per la casa (dalla tavola al tessile, fino ai piccoli elettrodomestici) e di complementi d’arredo uniti ad oggetti di design. Il personale che seguirà la coppia deve essere competente, affidabile e paziente. Una buona idea di partenza è quella di compilare un elenco di massima e iniziare a riflettere su esigenze, stili e colori; pensando

Venere & Un giorno, molto tempo fa, guardando nei loro telescopi, i marziani scoprirono le venusiane. Questo bastò a risvegliare in loro sentimenti fino a quel momento sconosciuti. Si innamorarono e in tutta fretta inventarono i viaggi spaziali, raggiungendo così Venere. Le venusiane accolsero i marziani a braccia aperte. Avevano sempre saputo che quel giorno sarebbe arrivato e i loro cuori si aprirono a un amore mai provato prima. L’amore tra le venusiane e i marziani aveva una qualità magica. Provavano grande piacere nello stare insieme, nel fare le cose


&

sì alle grandi occasioni, ma anche tenendo conto del fatto che è piacevole circondarsi di cose belle in ogni momento della giornata. Via libera quindi al piacere di condividere, con lui o con gli amici, una tavola raffinata e organizzata con personalità. Se l’elenco classico, diviso per categorie di oggetti, risultasse difficile da compilare, un buon consiglio è quello di stilare delle liste a tema, in sintonia con il proprio stile. Preparare la lista nozze è un validissimo aiuto per gli invitati al matrimonio, che avranno la possibilità di non muoversi al buio, in quanto potranno contare su un’ampia scelta, anche di prezzo, sempre nella completa sicurezza di donare una cosa gradita agli sposi. A questi ultimi viene naturalmente offerto il vantaggio di ricevere solo oggetti desiderati, di non avere “doppioni” e di entrare

Marte

insieme, nel dividere tutto. Sebbene originari di mondi diversi, apprezzavano le reciproche differenze. Dedicarono mesi a studiarsi, esplorarsi e apprezzare i rispettivi bisogni, preferenze e modi di comportamento. Per anni andarono d’amore e d’accordo. Poi decisero di raggiungere la Terra. All’inizio tutto era bellissimo. Ma poi gli effetti dell’atmosfera terrestre cominciarono a farsi sentire e una mattina al risveglio tutti si scoprirono affetti da un particolare tipo di amnesia… Sia i marziani sia le venusiane dimenticarono di provenire da mondi diversi e di essere quindi

in una casa completa dell’utile e del futile. La lista nozze va depositata subito dopo aver spedito le partecipazioni e va poi controllata ogni settimana, per poter eventualmente fare inserimenti nel caso gli oggetti vadano esaurendosi. Se dovessero mancare alcune fasce di prezzo, l’opinione migliore è quella di frazionare in quote piccole i regali più costosi. Se gli sposi o le loro famiglie vivono in città diverse, si possono compilare due liste, magari dividendole per argomento. Per quanto riguarda invece la consegna, meglio che i regali vengano recapitati nella nuova casa in un’unica volta da parte del negozio, una settimana prima della cerimonia o dopo il viaggio di nozze (si tratta di un servizio gratuito). Casa Più mette a disposizione da anni un intero reparto specializ-

zato nella “Lista nozze” e Marcella, sempre disponibile a condividere con gli sposi la propria esperienza nel settore, sa come accompagnare al meglio la coppia nelle proprie scelte, in base alla casa, alle diverse esigenze e personalità. Marcella infatti si propone non tanto come la semplice commessa che aiuta nella scelta dei vari articoli, ma come una vera e propria consulente e coordinatrice nella stesura della Lista nozze, che saprà cogliere ogni particolare dando un validissimo aiuto ai futuri sposi. Fare la lista nozze da Casa Più diventerà così un vero e proprio corso costruttivo, che offrirà la possibilità di avere a disposizione tutti gli elementi necessari per costruirsi una vita futura all’insegna dell’organizzazione e della praticità.

per forza differenti. In una sola mattinata tutto quello che avevano imparato venne cancellato dalla loro memoria. Da quel giorno uomini e donne sono vissuti in conflitto. Spesso ci sentiamo arrabbiati o frustrati nei confronti dell’altro sesso perché abbiamo dimenticato le differenze esistenti fra uomo e donna. Ci aspettiamo che i rappresentanti del sesso opposto siano simili a noi e ci piacerebbe che “volessero ciò che noi vogliamo” e “sentissero come sentiamo noi”. Erroneamente diamo per scontato che se il nostro partner ci ama, debba reagire e si comporti secondo certi schemi: proprio gli stessi che adottiamo noi quando amiamo. Ma questo atteggiamento ci impedisce di confron-

tarci con le nostre differenze. Erroneamente gli uomini si aspettano che le donne pensino e comunichino come fanno loro; e allo stesso tempo le donne si aspettano che gli uomini sentano e si esprimano alla maniera femminile. Ciò porta inevitabilmente a conflitti del tutto superflui. Il problema è che dimentichiamo che uomini e donne sono intrinsecamente diversi, perciò imparare a riconoscere e rispettare queste differenze ridurrà in modo netto le confusioni che caratterizzano i rapporti con l’altro sesso. Basterà ricordare che gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere perché tutto diventi più chiaro.

Staff Casa più

Marcella


Questo

giornalino

Mariano

deve essere

anche cultura,

arte, sapori, storia,

4 - 3

…verso l’alto…

nz

ni nt no

Vi

ce La seconda edizione del “TORNEO DEI TALENTI” ci propone, sabato 11 maggio al ristorante Bacco d’Oro a Mezzane di Sotto, la selezione dei cantanti e della Miss Torneo dei Talenti, con cena alle ore 20:00 e al caffè l’esibizione dei vari concorrenti.

M ar

ia

E fuori della Val d’Alpone…

Dal web al territorio

j

od

-

o

nz e r o L

ett nk

Dopo il successo della Val d’Alpone è partito il concorso fotografico “Racconta la Val d’Illasi in una foto”. Lo scopo è di valorizzare le bellezze della valle attraverso uno scatto: a monumenti, a un particolare della natura, a borghi, a piazze storiche, a qualsiasi cosa che abbia un legame con la Val d’Illasi. La foto deve essere pubblicata su facebook nella pagina: “Racconta la Val d’Illasi in una foto” e chi avrà più “mi piace” entro il 10 maggio 2013, verrà eletta come foto vincitrice del concorso.

Ro

Il 18 maggio alle ore 20:30 presso il Teatro Parrocchiale di San Giovanni Ilarione, la Pro Loco organizza “FRAMMENTI DI SOGNO” con le partecipazioni delle scuole del paese, delle associazioni culturali: dove alcuni ragazzi che sognano un momento diverso della quotidianità, si esibiranno con canzoni, balletti, poesie, musica e quanto ancora. Venerdì 24 maggio alle ore 20:30 presso la sala civica di San Giovanni Ilarione, la biblioteca “O. Bonafin” presenta il 4° incontro della rassegna “INCONTRO CON L’AUTORE”: Osvaldo Benetti. “Andare a piedi” – ingresso libero.

re Lo

Il 12 maggio a Montecchia di Crosara presso la cantina Sandro de Bruno si terrà una giornata ricca di curiosità ed esibizioni: “SUCCEDE IN CANTINA…NON SOLO VINO”, con l’esposizione dei prodotti tipici della Val d’Alpone, la presentazione di molti negozi del territorio e tanto ancora, e alle 17:00 spettacolo con defilè di moda con musica e balli.

e oG

dal basso della nostra Vallata…

cch

ele

e quanto ancora. Ecco che vogliamo dedicare uno spazio interamente di curiosità. Così voglio proporvi alcune realtà territoriali attraverso un percorso:

01 54 9 4 05

moda, divertimento


Nella nostra meravigliosa lingua italiana, ci sono alcune fondamentali parole che iniziano con la lettera A. Parole dal significato profondo, da A maiuscola: Amicizia, forse la più importante, Amore, la piu’ celebrata, ma quella che a me nel pronunciarla fa provar pudore è

ARTE

.

i

-

34

0

80

85 79

8

Quante ...... sono velate da questa magica parola.

PENSO POSITIVO

Non appena ho saputo il titolo di questa prima edizione del giornale di Marcella,”ROSA POSITIVO”, mi è subito venuta in mente una canzone, così, di colpo: “PENSO POSITIVO” di Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti.

“Io penso positivo, perché son vivo perché son vivo…”

70 98

04

76 34

Sarà che chi l’ha scritta è il mio artista preferito, ma questa canzone ha decisamente qualcosa in più rispetto alle altre. Questa canzone celebra la vita.
Io penso positivo. Penso positivo quando me ne vado nel mio studio, prendo il cd e me lo infilo in macchina per godermi la melodia durante il mio viaggio. Penso positivo quando sento il bisogno di aggiornare il mio stato su facebook dicendolo a tutti e replico a quelli che pensano che non ci sia nulla che vada bene. Penso positivo quando mi rendo conto della bellezza della vita. La positività mi aiuta a sentirmi vivo! Credo che la vita vada esaltata, non solo vissuta. Non si può sempre credere che tutto vada per il verso sbagliato, si deve sempre cercare un motivo per vivere, una soluzione ai problemi, uno slancio per andare avanti, un’ispirazione per sorridere e per ritrovare passione. Occorre essere affamati di curiosità, di interessi e di emozioni. Come ha detto Steve Jobs: “Stay hungry, stay foolish”… bisogna essere affamati e folli.

Io penso positivo quando mi metto a leggere la biografia di Steven Paul Jobs, padre di Apple. La lettura mi aiuta a liberarmi dalla gabbia di pensieri e persone, dagli schemi sociali inadatti. Penso positivo quando me ne frego dei pregiudizi, quando vado oltre certi limiti. Penso positivo quando mi convinco che il mondo sia ormai una mescolanza, che va guardata con apertura e senza discriminazioni. Vedere le cose dalla prospettiva migliore ci rende persone più serene e complete. Le cose belle ci passano più vicino di quanto crediamo, ma molto spesso noi ci spostiamo e le lasciamo correre. Pensare positivo significa afferrare tutte le cose belle e portarsele dentro, renderle proprie. Roberto Gervaso, nella sua raccolta di aforismi ‘Il Grillo Parlante’ scrive: “L’ottimista ama la vita, il pessimista la conosce”. Anche le difficoltà e le cicatrici insegnano, ma un proverbio cinese dice che “le api pungono il viso delle persone che piangono sempre”.
Io penso positivo quando vado a suonare nei locali con il mio vocalist, Neke. Penso positivo quando mi apro alle persone e alle cose, quando mi invento qualcosa di nuovo, quando mi tuffo in un amore. Rido, credo, costruisco perché son vivo. 
Son vivo quando mi sento sulla cresta dell’onda, quando accumulo energia, quando mi butto nei sogni e mi carico di nuove aspettative. Son vivo quando guido ascoltando Jovanotti e vedo la strada che all’orizzonte si chiude verso il cielo … son vivo quando mi sembra di rincorrere il cielo e, immaginando di sfiorarlo con le dita, penso che tutti possiamo diventare il sole.

j d o t t e k n o R

Canzone consigliata: People help the people di Birdy


Repino dj

di St

ment

omes snc Via A tici lpon casa tel. 0 e, 69 | lingh Mo 45 i e-ma 745027 ntecchia 9 d il st i Cro fa rapp arav x 045 65 sara VR a.g@ 4 mics 4161 o.ne t

{ rappCASA arav PIU’ a Gin a-e lettro esio d

DOM. 05 - WINEBAR (Pergola) Happy Hour - dalle 18:00 SAB. 11 - REWIND: La grande chiusura della stagione 2012/2013 dalle 22:00 Montecchia di Crosara (VR) DOM. 12 - Cantina SANDRO DE BRUNO dalle 16:00 “Succede in cantina.. non solo vino” Terrossa di Roncà (VR) SAB. 18 - 44° SAGRA DEL VINO Piazza di Roncà (VR) dalle 22:00 SAB. 25 - PIZZERIA RUOTA San Govanni Ilarione (VR) dalle 22:00

***MAGGIO***

ld

’A

n

ei

lp on

mo

vim

In st d eg qu E’ ’Alp giat esto ca p on o Er rn ass e i i 20 M a ev ato n 5 13 sb AT il 2 ale ta Mo an a cr ar I 0 sp n vim n bb An ed car dei 08, ecia to t en i d iam ve co eva e in C e le em to el o po . la to de ra m u AR qu . f Va eE’ no re og o ir na AI ella d a l co ve in ta gi ra re BI n ve qu r en n ro, sie nti ci ggi altà ”c ave … el .è am po tra il m me am se un at i h “I z e a zi e te pa ol a ic m gib tu a qu di ver nte P a le e, m ab nu ssa te c noi i c bra ile ale fatt I’ i m . lo m b ch o se so a bia ov re ose . he su . Q a c Un ro en ello m e d e u de s si rr L tu in he p no te …. d è m t d ic n b di eal co o so pre isfa anc o f per gli on b ar ti di à t col sa ell ve e an n , d di zi he att son an cam d g , g a o r o rsa ch i r ell più oni gr o n e ni b cr isco di li a raz nte tr emo pe n e : H ra e in v . In ed tec sco m ie so agu a rch so azi uov el s iat no e a e gr on e fin uto h ba ici in dd ar rri é di o s nno vero gra olt f a e o a r r , u f i d v s il ri em m c zia e ro a e l a m llo u e, m in n ch , c sta ini sfa o, ati enum oro ic pam dj pet pr ai he me m M t z l f o en ch iov S n r a n oi. e mi ff, am ion o s in G ic è erl e d ab da nt po s t ha ta p en i. o, ta e le la li i c re o ett ba pa i co ato im TAF ing on te nn ti ro te nd v en F ra d se no am he lati che o e sta rte … sca p o sa lo a z a a p v n i t di mp ma ci fan o, n no za m er tol fin ssi ivi icin o c V iam m se gra co, e r e i s ò n c a n . o r i vo itt e , a an d n o o he l e en he o pe lle fi m c n n è l o, so ta ur e he n la rc v ni ni al e co e pr e o d m t o h n a ’ a rò . l’e ch n ha i A e d v o si no n , r t é tà e m s è s lpo sp ole on se che i se n t iffe so ie f m E scu e v di av e em em ne cia o st q sa ven p u , guo i m ren no est ai o ue n ir o n ad n o za g e 14 evo una pre pre in le li è - o. e s- a - o l-

Va

ferra

DOM 26 - PIAZZA DI TERROSSA (VR) dalle 18:00 Happy hour - Happy spritz - Happy music (alle 20:00 pasta per tutti)

SAB. 01 - SAGRA DELLE CILIEGIE dalle 22:00 Piazza di Brognoligo (VR) SAB. 08 - SAGRA DELLE CILIEGIE dalle 22:00 Piazza di Montecchia di Crosara (VR) SAB. 15 - 20° FESTA DELLA BIRRA dalle 22:00 San Vittore di Colognola ai Colli (VR)

***GIUGNO***

DOM. 18 - BOLLICINE VERONESI by FONGARO *In Piassa Cafè*Badia Calavena (VR) dalle 18:00 VEN. 21 - PIAZZA DI CAMPOFONTANA (VR) dalle 22:00 SAB. 22 - FESTA DELLA BIRRA dalele 22:00 Castello di San Giovani Ilarione (VR) DOM. 30 - CORSA DEI CARRETTINI dalle 18:00 Happy hour @ Montecchia di Crosara (VR)

Vuoi partecipare anche tu al Giornalino di Marcella? Chiama il numero 334 9736705!

}

en to


il Giornale di Marcella - Rosa Positivo