Page 1

giuda edizioni


Gianluca Costantini

G NOVA Qui sto, e fare altrimenti non posso

G8NOVA è una necropoli politica e poetica su carta, la cartografia del movimento anarchico con sfondo il cimitero di Staglieno. Il tratto chirurgico del disegno opera una ricomposizione immateriale della memoria. Un appello virtuale dei nomi dei più noti anarchici da Godwin in poi. Un appello che interroga sulla residualità di questo debole muscolo, la memoria, mentre traspare in filigrana la maggiore resistenza della suggestione estetica e poetica. La frase pronunciata da Lutero utilizzata nel titolo dell’opera, implica una lettura severa e ironica al tempo stesso: il “qui sto” del frate sassone diventa non solo un enunciato etico (che per una certa visione dell’anarchismo sarebbe comunque applicabile), ma fisico. Elettra Stamboulis

Hier Stehe Ich - Ich Kann Nicht Anders


G8NOVA - Hier Stehe Ich - Ich Kann Nicht Anders  

È una necropoli politica e poetica su carta, la cartografia del movimento anarchico con sfondo il cimitero di Genova. Il tratto chirurgico d...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you