Page 1


Basilicata fil'l E SHTlMANA

Al

UNA BtWD on ,:'UNOE OMRSt GENERI MUSlCAl.l

AGPJ(:Q>. !t....'

Flel'a della gastronomia lucana aNova Siri

BlackBeatMovementadArgojazz

• Fine settimanaall'insegna del buon cibo lucano a MarinadiNovaSiri,conlaFieradellasovranitàalimentare a cura di Agricoltura,.. Oggi, domani e domenica inpiazza Troisi saranno allestitistand enogastronomici dove si potranno gustare svariate pietanze ed un merratocontadino che esporrà prodotti naturali. Concerti musicali allieteranno le prime due serate. La domenica sarà dedicataaracconti dellacultura contadina. [pi.acc.]

• Marina di Pisticci, questa sera, alle22, ospite della rassegna Argojazz che sisvolgealresort degli Argonauti. :'..a band, che passa con facilità da un'atmosfera all'altra. si propone come un collettivo sperimentale di musicisti con background differenti, che intersecano iloro percorsi artistici per focalizzarsi sulle nuove evoluzioni dei ritmi black edei sound più urbani. Ingresso gratuito. ,'p.miol./

FESTIVAL SWING MUSICA EDANZE NELLA CORNICE DEl GIARDINI MURATI

TI Mafha sei anni • es1propone di crescere ancora

Tre serate a Policoro con una big band di NICOlA BUCCOLO

APisticci c'è HMaking Art festival con laboratori ed escursioni di PIERO

MIOUA

aboratori di pittura, escursioni ed attività di sensibilizzazione ambientale: anche questo è il Maf (Making Art Festival), organizzato a Pisticci dall'associazione "Emanuele lle72" giWlto alla sesta edizione e sempre più impegnato, sostenibile, ma anche divertente. La manifestazione, in programma dal 24 al 26 agosto, torna con un programma sempre più articolato e variegato, confermando i tradizionali appWltamenti con la ·musica, l'arte e gli aperitivi culturali e proponendo diverse novità tra cui laboratori di pittura, attività di sensibilizzazione su tematiche ambientali ed escursioni nel territorio. La tre giorni è stata preceduta da alcuni appWltamenti come le giornate dedicate all'esplorazione del paesaggio, dei tesori della dWla e della pineta costiera. La parSi tratta di una rassegna titura musicale del Maf 2013, sarà scritta da Sandro Joieux, di eventi «Sostenibili» chansonnier francese che si impegnati ma divertenti esibirà il 24 agosto, dagli Honeybird & The Birdies, che saliranno sw palco allestito nella villa comunale il 25 agosto e dagli Esque· lito, band bernaldese che chiuderà la tre .gior · ni. Quest'anno, inoltre, gli aperitivi cwturali saranno dedicati a due tematiche molto impor· tanti, affrontate seguendo Wla traiettoria che da un presente dominato dall'uso dei combustibili fossili giunge ad un auspicabile scenario futuro disegnato secondo i principi innovatori della "Blu Economy". A fare da collante alle diverse iniziative in programma sarà l'arte. Nel pomeriggio di domenica sarà organizzato il laboratorio di pittura "Fare Pensare Arte" a cura di Antonella Malvasi, che vanno ad aggim1gersi a quelli tenutisi nei mesi scorsi

o

t:HAN5òNNiec Salldro Joeux si esiDira domani nell'ambito del "Making Art Factory Lab". Al· cuni dei lavori realizzati dai numerosi partecipanti ai corsi proposti dall'associazione tra gennaio e luglio verranno esposti in una mostra sul tema del viaggio, che verrà inaugurata sabato e sarà visitabile durante il festival n laboratorio di arte sarà aperto ad adulti e bambini, mentre ai più piccoli saranno riservati i due appuntamenti pomeridiani "Mafkids" che portano la frrma di Studio Oikos. Una speciale caccia al tesoro e Wl laboratorio di riciclo creativo aiuteranno gli uomini di domani a familiarizzare in maniera semplice e divertente con le complesse questioni della tutela am· bientale. <<il connubio tra arte, cwtura, rispetto per l'ambiente e impegrio sociale è una nostra priorità per la valorizzazione e la crescita dell'economia locale", ha spiegato Giuseppe Cisterna di "Emanuele lle72". Sostenuto dal Comune di Pisticci e dalla Provincia di Matera, il Making Art Festival destina parte del ricavato alla ricerca sul cancro e compensa l'emissione di anidride qrrbonica con la piantumazione di alberi, grazie alla collaborazione con la rivista Lucano".

iazze, vie e spiagge in festa dall9 agosto con jazz e swing di "Policoro Swing'', l'evento promosso ed organizzato dall'associazione culturale Alia, presieduta da Danilo Lista. E da questa sera, per tre serate consecutive, ai Giardini Murati, dalle 20,30 la band romana allieterà i Lindyhoppers e tutti i cittadini che vorranno partecipare. l 14 elementi diretti da Carlo Capobianchi e accompagnati dalla voce della newyorkese Miss Tess Amadeo-Vickery proporranno in particolare set dedicati alle Big Band questa sei-a, ad Ella Fit· zgerald sabati sera e, infme, alle colonne sonore della Hollywood degli anni d'oro e del divismo nella serata conclusiva di domenica. La Band nasce nel 1999 con l'obiettivo di formare un'orchestra che interpreti i brani che hanno fatto la storia del jazz. A questo repertorio tradizionale si aggiungono nel tempo altri pezzi ed arrangiamenti più moderni. L'incontro con la newyorlrese miss Tess AmodeoVìclrery nel 2010 imprime un'ulteriore spinta alla Band che esplora nuove vie, tra cuila proposta delle colonne sonore del cinema classico hollywoodiano. La Band è stata invitata per condurre le tre serate fmali della settimana jazz del "Policoro in Swing". l concerti saranno preceduti da brevi lezioni di ballo gratuite. La Band con il suo ampio repertorio swing scalderà le notti di fme estate, invitando alle danze i cittadini, gli allievi e i maestri di Lindy Hop, il ballo swing.Da questa sera, dunque, i Giardini Murati faranno da cornice al tre concerti della Bixi Big Band con Miss Tess Amodeo-Vickery. Tutti i concerti saranno preceduti da brevi lezioni di ballo, permettendo a tutti di imparare i passi base e potersi godere le serate al meglio. «L'idea- dice il presidente Lista - è quella di far fùtrare la cultura swing nel Metapontino, con la sua leggerezza e la sua grazia e diffondere il divertimento sano del ballo. Saranno presenti musicisti e ballerini di livello internazionale, così potremo tutti apprezzare la bellezza di questo ballo e di queste musiche».

Alcuni appassionati si cimentano in ballo sul lungomare di Policoro

MOmE BERNALDA CELEBRA rARTE PRESEPIALE CON UNA RASSEGNA

FESTIVAL AMIGLIONICO ÈIN PROGRAMMA LA SECONDA SERATA

Presepi sotto il sole di agosto in esposizione 40 manufatti

AFrequenze Mediterranee altri quattro gruppi in gara

dt ANGELO MORIZZI

P

resepi d'estate per la prima volta a Bernalda. L'associazione del presepio", presieduta da Emilio Lattarulo ha deciso di proporli in una mostra, intitolata "Presepi d'A-mare". La rassegna, ospitata nel centralissimo corso Umberto, è stata inserita nel cartellone degli eventi per la Festa patronale di San Bernardino da Siena e rimarrà aperta, con ingresso gratuito, fmo a domenica. «L'iniziativa- spiegano Lattarulo e il suo vice, Enzo Galli - fa .... parte _ _.____ - delle .-

collezione, con alcWli inediti realizzati per l'occasione. Sono di vari materiali. Ci sono anche miniature nei gusci delle noci e in quelli delle lumache. Abbiamo registrato una grande affluenza di visitatori, che hanno apprezzato la mostra. Moltissimi i turisti che hanno invaso la cittadina; in occasione delle festività patronati. Insomma è stata un'idea vincente. che riproporremo anche negli anni prossimi, oltre alla tradizionale esposizione presepiale che mettiamo a disposizione della comu· nità, con concorsi nelle scuole, durante il periodo natalizim>.

di GIACOMO AMATI

IN MOSTRA Uno dei manufatti esposti specifici sull'arte del presepio, diretti da esperti del settore. La sezione bernaldese è Wla delle più attive a livello n azionale. Grazie all'impegno suoi soci riuscirà a portare a Bernalda la kermesse nazionale del genere, di solito riservata ai grandi centri. Un impegno

A

ltri quattro gruppi fmalisti, "LoZoodiBerlino" (di Latina), i "Respiro" (di Lecce), i "Decana" (di Bologna) e i lucani "Smania Uagliuns" (di Agromonte). si esibiran· no sul palco del festival canoro "Frequenze Mediterranee" a Mi· glionico. Questa sera, alle 21.30, in piazza Castello, si svolgerà la seconda serata. La manifestazione, alla quarta edizione, organizzata dall'omonima associazione cultu· _ __ .,_

.1 l• .•

_, _

,.j, _..__ ,_ "---"- -----

cali fmalisti che si contenderanrJ il primo posto, nonché il premio et consiste in un minitour organi zato dall'etichetta salentina "U: se". Ospite della serata odierna s; rà Luca Molla da Bari, già in ga:r nelle prime tre edizioni del festiva L'evento musicale sarà precedut alle 19.30, nella sala dell' Audib rium del Castello del Malconsigli da una suggestiva iniziativa, a cru dell'associazione culturale mater na, "Energheia". incentrata sui proiezione di immagini e l'ascol di brani musicali dell'album "Tl n! .1 ... '"--··" .l . . .: Hn: •• T'\ _ _ _, _


LANVOVA Castelluccio Inf., questa sera concerto dei "Rezophonic" per la costruzione di pozzi in Africa re), Max Zanotti (Deasoni-

nnJCk che parla nlim!uam!io della solidarietà

Almo 1\IH ..

1.I'IM .....".··--

f'··-

i ll.f .... CII,Mrlit,_ l Ol!J\'fllo f1rfll J.IUII1

j•••

t ,

u...,...

.. . . . . . _ ,...__tM .........IMI

?uk '!'...,:

La locandina

CASTELLUCCIO INFE-. RIORE -Parla illinguaggio della solidarietà il rock italiano che l'amministrazione di Castelluccio Inferiore, in collaborazione conlalocaleProl..oco,portanoinPiazzaMarconial-

l'internodellarassegnaartistica "Squarci"questa sera a partire dalle 21.30. Sul palco il concerto di "Rezophonic", il progetto creato dal musicista Mario Riso che ha coinvolto dal 2006 i più grandi artisti

dellamusicaitalianaasostegno di .A.mÌ'ef, Fondazi.one Africana per la medicina e la ricerca, nella costruzione di pozzi in Africa. n messaggio "offri da bere a chihaverament.esete"verràinterpretatodaartistico-

me Mario Riso (Rock Tv), Sasha 'lbrrisi ('funoria), Pino Scotto, Marco Castellani "Garrincha" (Le Vibrazioni), Livio Magnini (Bluvertigo), Simone Fiorletta, Tamurita,KGMan(Quartiere Cofee), Olly (The Fi-

ka), Ketty Passa (Radio Po-

polare), Gianluca Battaglione Giovanni Frigo (Movida) e molti altri. Un fine estate di grande musica in cui ogni artista avrà modo di interpretare i propri sucXJessi a firma Rezophonic, che fino ad oggi ha realizzato in Africa 145 pozzi, 14 Cisterne da 4. 600 Litri e 3 Scuole.

e deb e e SICG e l · afilli

Protagonista della serata Sandro Joeux, ma spazio anche alle questioni ambientali

Marconia, al via il Making Art Festival con un focus sul petrolio MARCONIA - Partirà domani la carovana del Making Art Festival che, nella prima tappa della tre giorni in programma a Marconia, imboccherà la via della musica d'autore e del dibattito dedicato al petrolio. Primi compagni di viaggio dell'associazione Emanuele 11e72, che da 6 anni organizza l'evento, saranno il musicista vagabondo Sandro Joeux e i relatori del focus "Oro nero, rifiuti e Valbasento: il presente". Saranno questi i momenti topici della giornata inaugurale che si aprirànella Vlllacomunale, alle 18:00,conMafKids, appuntamento dedicato ai bambini, curato da Studio Oikos. Lo speciale gioco "Chi trova un rifiuto trova un tesoro" sarà l'occasione per avvicinare anche i piccoli alle tematiche care all'associazione, sint.etiz..

Sandro Joeux, la locandina e un'edizione precedente del Festival

1

zabili nella diffusione della cultura sostenibile. Gli spazi del festival saranno attraversati naturalmente dall'arte, grazie ad una mostra collettiva che verrà inaugurata alle 19. Una vera e propria esplorazione dei materiali e delle tecniche, nel corso dei l..aboratori di pittura "Making Art Factory Lab" svoltisi tra

Montalbano Jonico, esibizione di nove gruppi

gennaio ed aprile, ha permesso ai partecipanti di creareoperechedeclinano in vari modi il tema del viaggio. I quadri e le installazioni esposte, firmati da 13 provetti artisti provenienti anche da Policoro, Bernalda, Pisticci e Perugia, saranno visitabili fino a lunedì. I.;arte sarà presente anche con performance

e live painting che arrioohiranno lascaletta, insieme a una vetrina sull'artigianato. Dai colori delle tele a quelle dell'economia, attualmente basata sull'uso dei combustibili fossili, il passo sarà breve. n vernissage sarà seguito alle 19:30 dall'incontro con alcuni rappresentanti delle istituzioni locali e delle as-

sociazwm a.ili6leiifuliste per fare il punto sulla black economy, con uno sguardo proiettato sulla Valbasento, ultimo anello della filiera del petrolio in Basilicata. Tiapertitivoculturale, a base di prodotti tipici locali (a chilometro zero), vedrà la partecipazione del primo cittadino pisticcese Vito Di Trani, dell'as-

sessore regionale all'agricoltura Nicola Benedetto, della docente universitaria Albina Colella, insieme a Francesco Masi del Movimento nazionale No Triv e a Giuseppe Di Bello dell'asSOCfuzioneE!Jha-:-La prima giornata del Making Art Festival2013 si chiuderà, come da tradizione, con la musica, quella dello chansonnier francese Sandro Joieux che, dopo aver suonato su centinaia di palchi, nelle strade di tuttaEuropa racconterà al pubblico del MAF il suo viaggio nell'Africa di ieri e di oggi.

Potenza, illustrato il ricco programma della terza edizione di "Ennesima - La Fiera dell'arte"

-In ricordo- di Rino Tanti eventi per adulti e bambini MONTALBANO JONICO . Grande successo lunedì scorso, a Montalbano Jonico, per la prima edizione del memoria! "Sotto i cieli di Rino" dedicato al noto cantautore italiano. Nove i gruppi locali di Montalbano, Pisticci e Marconia, che hanno interpretato una ventina di canzoni dell'artista. Due mesi per progettare l'evento volati in due intense ore di spettacolo. I.:iniziativa interamente organizzata da un cittadino di Montalbano, Mario Grieco, ha entusiasmato molto il nutrito pubblico. n promotore, soddisfatto della serata ha dichiarato, alle conclusioni dello spettacolo, di essere soddisfatto della serata e di essere orgoglioso dei numerosi giovani che hanno aderito all'iniziativa. La conferenza stampa

POTENZA - Eventi per tutte le età sono in programma nel centro storico del capoluogo di regione nell'ambito della terza edizione di Ennesima Potenza- La Fiera dell'arle organizzata dall'anonilna associazione con il sostegno del Com une di Potenza e di Pisani distribuzione. Nel corso della conferen:z.a stampa che si è svolta nellasaladell'Arcodipa-

LANUOYA

lazzo di città è stato illustrato il ricco programma di eventi. Nei giorni 29 e 30 agosto il centro storico di Potenza vedrà protagoniste associazioni, istituzioni ed operatori economici nell'organizzazione di mostre, spettacoli, concerti per dare spazio alle diverse forme d'arte, destinate ad un pubblico piuttosto eterogeneo, con l'obiettivo di rendere la mani-

festazione fruibile a tutti i potentini, dai bambini agli adolescenti, dalle famiglie al pubblico più adulto. ''Ennesima Potenza - La Fiera dell'Arte" sarà anche un'ottima occasione per conoscere e vivere il Centro Storico della città, poiché piazze, vicoli, luoghi di cultura e attività commerciali saranno la cornice dell'intera manifestazione.


..

36

Domenica 25 agosto 2013

""

Il Maf di Marconia oggt mmus1ca o •

MARINA DI PISTICCI - La cantante, pianistaecompositriceCarolinaBubbico si esibirà, stasera alleore22e30,agliArgonautidi Marina di Pisticci nell'ambito del festival Argojazz. Musicista dallaforrnazione versatile, inizia gli studi musicali all'età di 3 anni. Ad Argojazz Carolina Bubbico porterà ilsuoOneGirlBand, un originale progetto in solo che vede Carolina impegnata nell'uso di più strumenti musicali, una loop machine, le per• r _J cussioni, il basso - elettrico, oltre alla voceeal pianoforte, coni qualicostruisce, modella e interpreta suoni, parole e musica mettendo afruttointuitoe creatività.

-=

MATERA- Si chiama Angelo Tataranni uno dei prossimi concorrenti dì "Single Love - Il, fidanzato ideale", il nuovissimo format televisivo, un live show dove 10 popolarissime soubrette del piccolo schermo sì daranno appuntamento in un bellissimo Resort della costa Salentinadove in soli 8 giorni dovranno conoscere, mettere alla prova, farsi corteggiare da l "i= ... ragazzi comuni. Uno di questi dovrebbe essere proprio il materano Angelo Tataran-

.,

nì.

"

o

Un··aperitivo culturale poi gli Honeybird & Tbe Birdies con i loro colori e le loro note Una band bizzarra e geniale MARCONIA- La sesta edizione del Making Art Festival proponendo per nuovi appuntamenti con l'apentivo culturale e il concerto serale che, da anni, scandiscono l'evento di ime estate a Marconia. I colori degli Honeybird & The Birdies, una delle band piùbizzarre e geniali degli ultimi tempi, si misceleranno sul palco alles.ti.to nella Villa comunale dove, nel pomeriggio, nell'ambito dell'incontro "Blue Economy e le nuove traiettorie culturali per le economie locali: il futuro", si analiz.. zeràcomel'economialucanapotrebbe svilupparsi in modo sostenibile, ti.ngendosidi blu. LasecondagiomatadelMAFpartirà alle 18 con due laboratori, uno dedicato all'arte, l'altro focalizzato sul temadellariduzionedeìrifiuti. n mini-{)Orso di pittura ''Fare Pensare Arte", per adUlti e ragazzi, sarà tenuto dall'artista Antonella Malvasi, mentre il laboratorio di riciclo creativo''Labottegadelrifiuto"saràacuradiStudioOìkos. Maf Lab e Mak Kids apriranno la strada al tradizionale incontrO<libattito,inprogranunaalle 19:30.In compagnia del giornalista d'inchiesta di basilicata24, Andrea Sparta-co, edelpresidentedel WWFMatera, Domenico Rizzi, siparleràdin atura ed economia. A portata di mano, la "bibbia della Blue Economy''; l'omonimo libro di Gunter Pauli, pubblicato in Italia da Edizioni Ambiente per il WWF. La sfida lanciata qualche anno fa dall'economiSta e imprenditore belga al ·m ondo della. .1.

scienza, dell'industria, dell'ìmprendìtoria e della finanza, verrà raccoltaancheinBasilicatapervalutarela concreta applicazione sul territorio delnuovomodellodìsviluppoche indica la via d 'uscita dalla crisi econonricanell'imitazione delia natura. Anche domenica, e fino a lunedì, saràpossibilevisitàrelamostracollettiva "Making Art Factory Lab" che vede esposti, ìnsierp.e alle opere realizzate da 13 artisti emergenti, i lavori realizzati dai piccoli partecipanti al Laboratorio di Emanuele, svoltosi a luglio. Proseguiranno, inoltre,ilivepaìntingchecontribuiscono al successo del MAF, "festival del fare l'arte e dell'arte delfare". Lamusicadalvivosiaccenderàalle21:30conil trioindìe-folkitaliano Honeybird & TheBirdies. Ti-e personaggi eccentrici come uccellini e dolci come il miele saliranno sul palco per dare ad uno spettacolare baccanaleconcoreografiefollieuna babele di lingue, dialetti e suoni. Los Angeles, Cataniaa Torino sono le loro città dì provenienza; charango, batteria e basso i loro strumenti principali. Lo spazio Maf Concert proseguirà, in seconda serata, con il djset a cura dell'emittente web bernaldeseRadioRaptus-LiberaRadio in Libero Paese. llMaking Art Festival termineràdomaniconilconcerto della band bernaldese Esquelito, vincitrice dell'Italia Wave Basilicata 20l2. Sostenuto dal Comune di Pisticci e dalla_ Provincia di Matera, il festi.v;;l. parte del riì::àvà'tO a.'lla ricercasulcancro..

·····

POLICORO- La prima rassegna Teatro D'Amare a Policoro presso l'anfiteatro del co-· m une di Policoro presenta stasera alle ore 21 ''Tutta colpa di Zia Amelia". La rassegna, inserita in Cultura in Magna Grecia dal Comune di Policoro e, in collaborazion e con l'Ass.Culturale Demetra consta di 6 spettacoli e vedrà esibirsi compa- · gnie amatoriali riconosciute su tutto il territorio n azionale e internazionale. L'orario dello spettacolo è flssatoper le 21 e l'ingresso è completamente gratuito.

Lett«tze ROTONDELLA- illtimi àppuntamenti sul Balcone dello Jonio p er l'edizione 2013 di "Vacanze a Rot on della", :promossi dall'assessorato alle politiche culturali e scolastiche. Oggi, alle ore 19.30, n ella cen trale Piazzetta Unità d 'Italia ve rrà presentato il libro dì Maati Mat teo Hossi "L'origine e la partenza" (Ama Dio come ameresti te stesso. Dall'Islam al cattolicesimo) uscito per La Stamperia Edizioni. Oltre all'autore interverrà il prof. Niçola Incampo, responsabile dell'Ufficio Scuola diocesana presso la Conferenza Episcopale Basilicata.


.· .......

_-

.

MARCONIA- La VI edizione del Making Art Festival prosegue oggi-proponendo nuovi appuntamenti con l'aperitivo culturale e il concerto serale che, da anni, scandiscono l'evento di fine estate a Marconia. I colori degli Honeybird & The Birdies, una delle più bizzarre e geniali degli ultimi tempi, si misceleranno sul palco allestitonella Villa. comunale dove, nel pomeriggio, nell'ambito dell'incontro ''Blue Economy e le nuove traiettorie culturali per le economie locali: il futw'o", si analizzerà come l'economialumna potrebbe svilupparsi in modo sostenibile, tingend<E di blu. La seconda giornata del Maf partirà alle 18 con due laboratori, uno dedicato all'arte, l'altro focalizzato sul tema della riduzione dei rifiuti. n mini-oorso di pittura ''Fare Pensare Arte", per adulti e ragazzi, sarà tenuto dall'artista Antonella Malvasi, mentre il laboratorio di riciclo creativo "La botte-ga del rifiuto" sarà a cura di Studio Oikos. Maf Lab e Mak Kids apriranno la strada al tradizionale incontro-dibattito, in programma alle 19.30. In compagnia del giornalista d'inchiesta, Andrea Spartaco, e del presidente del Wwf Matera, Domenico Rizzi, si parlerà di natura ed economia. A portata di

mano, la "bibbia della Blue Eoonomy'', l'omonimo libro

di Gunter Pauli, pubblicato in Italia da Edizioni Ambiente per il Wwf. La sfida lanciata qualche anno fa dall'economista e imprenditore belga al mondo della scienza, dell'industria, dell'imprenditoria e della finanza, verrà raccolta anche in Basilicata per valutare la concreta applicazione sul territorio del nuovo modello di sviluppo che indica la via d'uscita dalla cri-si economica nell'imitazio. ne della natura. Anche oggi,efinoadomrun, sarà possibile visitare la mostra collettiva "Making Art Faotory Lab" che vede esposti, insieme alle opere realizzate da 13 artisti emergenti, i lavori realizzati dai piocoli partecipanti alLabora-

A Marconia il concerto de11a band Honeybird & The Birdies

Il Making Art Festiva si colora di dolci note La mostra allestita in . della edizione del fest1val

torio di Emanuele, svoltosia luglio. inoltre, ilivepaintingche contribuiscono al successo del Maf, ''festival del fare l'arte e dell'arte del fare". La musica dal vivo si

--· _.. ,l

trio indie-folk italiano Honeybird & The Birdies. Tre personaggi eccentrici come uccellini e dolci come il miele saliranno sul palco per dare vita ad uno spettacolare baccanale con coreografie folli e una babele di lingue, dialetti e suoni. Los Angeles, Catania e 1brino sono le loro città di provenienza; charango, batteria e basso i loro strumenti principali. Lo spazio Maf Concert proseguirà, in seconda serata, con il djset a cura dell'e mittente web bernaldese Radio Raptus- Libera Radio in Libero Paese. • n Making Art Festival terminerà domani con il concerto della band bernaldese Esquelito, vincitrice dell'Italia WaveBasilicata

accenderàalle21.30conil 2012.

A Maratea ultima tappa del più grande raduno di filmmaker

Con la ''Weekly Competition'' ultimo ciak su CinemadaMare

l giovani registi hanno suscitato simpatia sia tra la gente del posto che tra i tanti turisti turisti che affollano il paese

MARATEA- Si conclude stasera la tappa di Cine-

questo territorio e quando tornano a casa portano con se il ricordo di questa città. Io spero ch e Maratea porti fortuna a questi giovani registi". La serata si concluderà quindi con la premiazione del vincitore della Weekly Competition e poi la carovana di CinemadaMare si rimetterà di n u ovo in viaggio per fare tappa al Lido di Venezia in occasione della Mostra del Cinama; per scrivere la parola "fine", il 7 Settembre, dopo 75 giorni di attività su e giù per lo Stivale, con un viaggio di 3.800 chilometri.

madaMare a Maratea. ore 21 , in piazza Mercato, nel suggestivo centro storico del paese, protagonisti assoluti della serata saranno i giovani filmmaker, con i loro film per la Weekly Competition (il concorso che premia il pii:t bel film realizzato durante ogni tappa). Sono, infatti, più di 23 i film ideati, scritti, girati e montati qui à Maratea dai giovani registi provenienti da tutto il mondo. - La settimana passata a Maratea è stata intensa e

produttiva e ha visto la collaborazione tra filmmaker provenienti da Russia, Argentina, 'furchia, Pakistan, Brasile, Spagna, Francia, Bolivia, Hong

Kong e molte altre nazionalità e tra gli stessi ragazzi e gli abitanti del posto, che hanno messo a disposizione il loro tempo, le loro attività commercia-

li e si sono concessi anche come attori e comparse nella reàlizzazione dei film brevi. Che ci sia grande attesa per questa serata l'ha sottolineato anche il Sindaco Mario Di Tram-che-ha fertemente voluto CinemadaMare aMaratea, dicendo: "ll bilancio di questa settimana è assolutamente positivo: i

giovani filmmaker hanno suscitato simpatia sia tra la gente del posto che tra i tanti turisti turisti che affollano il paese. Soprattutto -spiega il Sindacol'arrivo di ottanta registi -provenien-ti -da divel'se nazionalità, è molto importante per far conoscere Maratea nel mondo: i ragazzi girano !ùm in


,

,

Segnala le tue attività artistiche e le tue iniziative nel campo dello spettacolo e del divertimento a: redazione.basilicata@gazzettamezzogiorno.it

IN P\A22A AMARCONIA PRIMA DEL DJ S[T CONCAVU,..ANn

DOMANI lA 14..MA ESCURSIONE DAllA COSTA

Provincia in busaSan Mauro Forte

Making Art Festival, finale con gli Esquertto

• GavisitaalcentrostoricodiSanMauroForte,tracautlne e palazzibaronali del Settecento, è offerta domani dal di "Provincia in bus". Dalle strutture ricettive della costa, parte la quattordicesimadi2J>escursioni tese a valorizzare i patrimoni dei 31 comuni della provincia di Matera.llservlzioditrasporto,gratuito,comprendevi· sitaguidataeassicurazioni.Prenotazionientrole18di

• CalailsiparioaMarronia,questasera,sulla6"edizione delMak:ingArtFestival,organizzatodall'associazione "Emanuele 11 e72". Alle 16partedapiazza Elettra un percorso di 15 km che toccherà i Fossi Lavandaia e La Noce,isentieridicampagnaperanivareaiCastellodi San Basilio. Alle 21.30, in villa oomunale, esibizione degli Esquelito cui seguirà il dj set di Caveman78. Parte del rìcavatosaràdestinataallaricerca.sulcancro. [p.";iol]

oggi, tel.0035/31.42.33-347/765.31.75-fax0835/ 31.87..20.

Il SI:IIA lA FILODRAMMATICA MATERANA TORNA NEl SASSI CON DUE SPEnACOU DIVERSI IN PROGRAMMA OGGI EDOMANI

IL TEATRO NEl SASSI La rappresen-

Talìa Teatro si sente sola in mezzo al pubblico che affolla gli spettacoli

tazione deJ. la tragedia ·Medea" nella comica dagli antichi rioni. Sotto, Antonio Montemurro, animadeJ. la compagnia "Talìa Teatro"

La compagnia lamenta l'indifferenza degli enti di ENZO FONTANAROSA

2

uattro repliche la dicono tutta sul gradimento del pubblico per le iniziative di Talia Tea· tro domani la compagnia materana propone due spettacoli distinti, un classico della tragedia greca e due momenti comici della tradizione napoletana. Ogni precedente rappresentazione ha registrato il tutto esaurito. «Diversi turisti hanno seguito gli spettacoli. Molti spettatori si sono prenotati dalle province puUn dramma storico sul gliesi per assistervi», afferconte Tramontano a 500 ma Antonio anni dalla uccisione Montemurro. attore, regista e direttore artistico della compagnia. Una gran bella soddisfazione, insomma, di cui andare fieri. Montemurro, però, sorride a metà. «Quello che non va bene - spiega Montemurro - è che, come sodalizio, siamo praticamente soli. Lamento l'indifferenzadeglientipubblici.Epoinon riusciamo a entrare neanche noi nel discorso di Matera città della cultura. È come se quello che noi facciamo non sia cultura. Con modestia dico, allora, non vi rientra nemmeno la "Medea" di Euripide? Non voglio polemizzare ma la situazione è questa È davvero una

PROGE1T0'RJTURO

cosa triste. Lo stesso si può dire per quanto riguarda la possibilità di dialogo con il Comitato promotore di Matera 2019». La compagnia conta su trenta appassionati che,. a vario titolo, recitando o partecipando alla organizzazione degli spettacoli, da circa 20 anni sono attivamente irripegnati. «Chiarisco che non chiediamo soldi per noi, ma aiuto a sostenere le spese vive degli spettacoli - riprende Montemurro -. Dal Comune abbiamo ricevuto un contributo tanto risicato che quasi pensavo di non accettarlo, visto che la somma era inferiore a quanto paghiamo al solo tecnico delle luci per uno spettacolo. Un sostegno significativo da parte degli enti territoriali, l'inserimento in un più articolato programma, ci avrebbe permesso di offrire l'ingresso·gratuito venendo incontro al pubblico promuovendo il teatro classico anche con una funzione educativa». Montemurro ha un progetto nel cassetto: <<Il prossimo anno cade il cinquecentesimo anniversario dellauccisionedelconteGianCarlo Tramontano (29 dicembre 1514, ndr). Ho scritto un dramma storico che sto cercando di proporre per farne un evento, magari nello stile di quanto nel Parco della Grancia si fa rappresentando le vicende lucane del brigantaggio. L'idea sarebbe di mettere al centro il Castello di Matera, aprendolo al

ARTE ECUUURA FANNO DA AnRATTORE !:OFFERTA ESPOSITIVA ELE RASSEGNE

Le iniziative del Musma trovano riscontro nel numero di presenze pubblico e facendovi svolgere delle iniziative legate alla ricorrenza per poi fungere da luogo dove in· scenare lo spettacolo. Andrebbe realizzato in estate e proposto più volte, per offrire un ulteriore momento d'interesse turistico>>. Stasera, intanto, in vico Solitario (nei pressi della Casa Grotta nel Sasso Caveoso), alle 21 andrà in scena "Medea" di Euripide. Do· mani, stessoluogoeora,ci sono gli atti unici dei fratelli De Filippo "Gennareniello" e "Suicidio collettivo". Per informazioni e prevendite: 333.4709898,331.7995953.

SftTJACOU riNIZIATIVA ASTIGLIANO ÈUN ATTRATTORE TURISTICO

«La leggenda del drago merita di essere un grande evento» l suo quinti anno di prograrrunazione, il cine-spettacolo "La leggenda del drago" sì ferma un potente attrattore turistico per Stigliano. Lo confermano le munerose presenze di visitatori che, nelle giornate dell'H e del 12 agosto, sono giunti nella cittadina della montagna materana prove-. nienti non solo dalla fascia jonica maanchedallevicineprovincedella puglia, oltre che dalle alb.-e zone del territorio lucano. Un numero che, rispetto alle passate edizioni

del posto. animati da un innato spirito volontaristico e da una appassionato senso di attaccamento alla leggenda e, più m generale, alle loro origini. Tutto bene dunque. O forse no. Perchè gli organizzatori dell'evento se da una parte continuano a raccogliere consensi, fanno però presente in una nota che ci sono «alcuni immancabili ostacoli organizzativi come gli ormai soliti ritardi burocratici nell'erogazione dei finanziamenti. Un cliché - scrivono ancora - che, di anno in anno, condiziona ine--...

Evento" in scala regionale». Gli organizzatori sì augurano, che «lo possa diventare presto, così da trovare negli organismi preposti la dovuta attenzione di merito. Nel frattempo, con non pochi sforzi e

offerta espositiva del Musma, il Museo della scultura contemporanea, a Matera, in via San Giacomo. nel Sasso Caveoso, si è ar· ricchita di nuove opere d'arte. Si tratta di "Montagna" di Gastone Novelli e un "nudo coricato" di Carlo Mattioli, e si aggiungono alle altre 450 di noti artisti che sono esposte nelle sale di Palazzo Pomarici. Lo hanno resto noto i gestori del servizio visite della struttura, di proprietà della Fondazione Zetema, che hanno rimarcato l'attività con·· tinua di promozione in corso: da giUgJlo ad oggi i visitarosi sono stati 2.100 (cinquemila dall'inizio dell'anno). Nel2012 erano stati circa ottomila: oltre agli italiani, che rappresentano l'SO per cento, la componente straniera è rappresentata in prevalenza da francesi, russi, tedeschi e in percentuale minore da statunitensi, inglesi e giapponesi. n museo, inaugurato nel 2006, è stato attivato dalla Fondazione Zetema e dal suo presidente, Raffaello De Ruggieri, nel solco delle esperienze culturali portate avanti con le grandi mostre di scultura nei Sassi. Annovera opere di artisti di fama internazionale come Picasso, Paradiso, Basaldella. Raphael, Cambellotti, Martini. Cascella, Scìaloja, C)lristo, Takahashi. Azuma e altri. Molto frequentata è la biblioteca dedicata all'editore Vanni Scheiwiller, che annovera pubblicazioni sulle diverse esperienze artistìche mternazionali. Gli ambienti del Musma, inoltre, hanno ospitato la quarta edizione della rassegna "Dal segno al suono. Dal suono al segno", una manifestazione che ha dimostrato l'apertura del museo alle nuove e interessanti sperimentazioni nel campo della musica contemporanea. Si è trattato di perlormance di grande impatto emotivo, come ad esempio quelle del duo Dadub (composto da Da-

L -

COME NEL MEDtOEVO Figuranti inpegnati nelo spettacolo ·La leggenda

- -

. .. -

• -- ..&. - - - -

-

'K-----

n,......:J.::: ......... 1.......

TRA ARTE E MUSICA llduodei NDadubH tra i protagonì$ti della rasse·

gna ospitata negli ambienti del Musma

di Matera


-LA NUOVA MARCONIA- Piccolo fuori ma grande dentro, è il Making Art Festival (Mat) di Marconia su cui è calato il sipario lunedì 26 agosto, dopo una tre giorni di laboratori, escursioni, live painting, mostre di pittura, installazioni e artigianato, momenti di dibattito e gli jromancabili concerti. serali che banno visto salire sul palco, in ordine cronologico, lo chansonnier franrese Sandro Joyeux, il trio indie-folk Honeybird & the birdies e la band bernaldese Esquelito. Piccolo perché nato e cresciuto solo grazie all'energia di un gruppo di volontari che ha dato vita ad una realtà associativa nel ricordo di un giovane amico stroncato da un tumore, grande perché, come ogni anno, parte del ricavato del festivale degli altri eventi organizzati dall'associazione "Emanuele 11e72" -verrà devoluto all'Aire (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro). n Mafnon punta su una programmazione fatta di nomi noti, mariesce a portare a in Basilicata progetti musicali anche internazionali, originali e di qualità. n palato delle centinaia di visitatori che ha attraversato la Villa comunale di Marconia per partecipare ai diversi momenti del Maf è stato sol-

lecitato anche dai prodotti gastronomici forniti da aziende locali, distribuiti nel corso dell'evento sooondo la logica del "chilometro ZBro" . ''Procedia.Ino lentamente ma con passo deciso- precisa il presidente dell'associazione Giuseppe Cisterna - perché siamo consapevoli che il cambiar mento culturale che cerchiamo di innescare è un prooessolungo. llMaf è come un asino che testardamente trasporta idee nuove e rivoluzionarie, seguendoil tratturodellacultura sosteniliile e rifocillandosi con l'arte". Uetica del Maf è nella volontà di utilizzare, nei punti ristoro, solo materiali biodegradar bili, servendo le bevande in bicchieri in Mater bi e vietando l'access<:> aua plastica. Coerentemente con la scelta di

Parte del ricavato della manifestazione, come ogni anno, verrà devoluto ali' Aire

l

l

• •l

l

•l

s

bandire ma-

teriali derivanti dalla lavorazione del petrolio, l'aperitivo culturale ha affrontato il complesoo tema della Black Economyi. Sostenuto dal Comune di Pisticci e dalla Provincia di Matera, il Maf si conferma sempre più un festival per tutti. Grazie alla collaborazione con la rivista Al Parco Lucano, sarà fra gli eventi green che, contribuirà alla piantumazi.one di migliar ia di alberi a Matera, sostenendo la sua candidatura.

Marconia, ècalato il sipario Slll Maf dopo una tre giorni ricca di eventi Il pubblico presente e alcuni momenti del Making Art Festival andato agli archivi

Sul palco del lungomare anche Izzo, Mondonico e I Nomadi

Una lll3rm di spettatori per Ja quinta edizione di ''Sapri Anni fM' di MARio FORTUNATO

SAPRI - Trionfo della musica e dell'allegria a Sapri .Amù 60. Migliaia di persone per Biagio Izzo. Gran finale con Erojliano Mondonico e i Nomadi. Dopo le perfol'IIUUl.ce di Ri.ccardo Fogli e di Luca Sepe, lakermesse dedicata agli d'oro della musica italiana ha visto di scena domenica la poesia di Cristiano MaJ.gioglio e ie-

rilaoomici.tàdiBiagioiz... zo. n grande artista siciliano, intrattenuto dalla giornalista Antonella Grippo, harega.latoalnumeroso pubblico presente pezzi indimenticabili (come !;importante e finire, Thstardaio, Carne viva eccetera) e brani inediti che si possono asco!tare nel nuòvo cd. Uno show gradevole come piacevoli e aocattivanti erano stati i precedenti

spettacoli. Apprezzata anche l'esibizione dell'orchestraA. Th.lami.nidiretr ta dal maestro Claudic Mautone e composta da talentuosi musicisti locali. Ieri sera, il palcoscenico del lungomare Italia ha regalatonuoveemozioni primaoonle:melodiedi TInoFimiani e a seguire oon finoont.eniliileoomicità.di Biagio Izzo. Una vera e propriamarea.digenteha affollato la città di Sapri

Cristiano Malgioglio durante la sua esibizione

rmo a tarda notte. La quinta edizione della kermesse di rme agosto cala così il sipario con Emiliano Mondonico e il concerto di ieri sera dei Nomadi. A Mondonico (intrattenutodai giornalisti Pasquale Scaldaferri,

NUOVA

Gianfranco Coppola e Francesco Lombardi) è stato assegnato il premio Anni 60, per meriti sportivi e quale Ambasciatore Unicef. Gran fmale a seguire oon il ccmoerto dei Nomadi. E per concludere lo spettaoolo niPot.Anni

co a cura di Pirocilento Fireworks. Unplausoal comitato organizzatore capitanato da Vito Sofo, agli sponsor e alle tante persone che lavorano per la buana riua:::ita della manifestazione. Bravi i presentatori (Eugenio Bove e Maria Cristina Annunziata); eocellente il lavoro .svolto dalle forze dell'ordine e da tutte le persone impegnatenell'arooglien.za e nella sicurezza.


36

=--

_..

Giovedì 29 agosto 2013

'

'-

PIGNOLA

BERNALDA

Notti a ritmo di blues

Joy Garrison al Basiliiaz.z

.

31 AGOSl'O e 1 settembre. " Pignola celebra il blues con due concerti in largo Fontana(ore21). GeruiaJ'OPorcel- l. lieHighway61neUaprima, · Peaches Staten e Luca Giordano Band nella seconda.

\

,

"

,.

..

-

DOMENICA Joy GarrisOU, cantante jazz americana. Accesso gratuito. Con lei i l'I.Jca.ni A.'rroianO al sax, A. Candela al piano, G. Venezia al contrabbaSSO e L. Nicoletti alla batteria.

-

a *'+•!!

nza •

,.._

Grande soddisfazione per i giovani organizzatori TRE GIORNI DI l.aboratori,escursioni,livepain-

ting, mostre di pittura, insta.lla.zioniéartigianato, momenti di dibattito e gli immancabili con-

·dine cronologico lo cha.nsonni8a.ndl-e.Joytro.X;i.firi.C:im1.1e-folkHoneybird &thebirdieselabandbernaldeseEsquelito. ll Making Art Festival ha chiuso i battenti con '.lila. grande soddisfazione per gli organizzatori, un gruppo di volontari che ha dato vita ad una ·:2altà.a,ssociativanel ricordo di un giovane ami•:::0 stroncato da un tumore. E parte del ricavato del festival-e degli altri eventi organizzati dall'associazione "Emanuele 11e72"-saràdevoluto all'Associazione Italiana per la Ricerca sul Ca.Dcro Tanti i progetti musicali Qriginali e di qualità sul palco, capaci di Tanti i progeiti messi richiamare un pubblico palato esigenteprove1nusicali originah dal niente da tutto il territorioregionaleelimitrofo. di qualità La Villa comunale di :'A.arconia ha ospitato il festival di fme estate, che per un pubblico da 6 anni si svolge nella .::razione pisticoese e che ha obiettivi assai ambi '' ziosi: ''Bisogna spostar·· l'acqua senza fare schiu'",a", <'.ice 3-iuseppe Cisterna, presidente dell'as?oci..a.zione, che precisa: "Procediamo lentamentemaconpassodecisoperchésiamoconsapeYoli che il cambiamento culturale che cerchiamo di innescare è processo lungo. n Maf è come un asino che testardamente trasporta idee nuove e rivoluzionarie, seguendo il tratturo della culturasostenibileerifocillandosicon l'arte". · Nello spazio verde della Villa comunale, lanaturaèstataassolutamenteprotagonista, a parti. re dai laboratori pomeridiani "MafKids", curati da Studio Oikos. durante i quali i bambini sono .. ...._._.... stati. in una speciale caoc:w. al tesoro Nello spazio "èhi trova un :t?fiuto trova un tesoro" e m unlabo-

c

Una earellata di protagonisti

un

Alla scoperta della Baragiano segreta

verde della Villa .. la natura e stata · assolutamente P rotagonista

vece, sono state pro delle passeggiate, a piedi o in bici, dedicate territono, m compagrua delle guideLuciana:V1tellieSimonalannUZZ1ello. La natura ha fornito ancheilsupportoallamostra"MafLab", acuradiAntonellaMalvasi, i.na.uguratasaba.toevisitabiledurantei tre giornidell'evento. Collocati traglialberichefanno'dacornice al festival, i quadri, le installazioni e i disegnirealizzatidaipartecipantiailaborakll:idipittura organizzati dall'associazione nei mesi scorsi-cheverrannoripropostiininverno-hannodeclinato il tema del viaggio. A pochi passi, alcuni artistidelpostosiesibivanoinlivepainting. Sostenuto dal Comune di Pisticci e dalla ProvinciadiMatera, ilMaking ArtFestivalsiconfer.t-r:\ 8-semprepiù un festival per tutti, capace di rivolgersiapubblicieterogenei.llMAF, gra.ziea.lla collaborazioneconlarivistaAlParcoLucano, sarà fra gli eventi green che, per compensare l'emissione çli jUlidrid.e ca.rbonica, contribttiràa.lla piAÌltU:iÌlazionedi. alberi fP.. sterumdo la sua candidatura.àtlàpitale Europea

-:

ì

E' PREVISTO PER domani :il secondo appuntamentoconlospettacolo "llmisterodeinumeriperduti", che già nella primaedizioi:J,e aveva ottenuto grandi consensi da parte del pubblico.L'eventocoinvolgeràiluoghidelcentrostorico di che diventeranno palcoscenici naturali per narrare le Vicende legate alla storiamillenariadel piccolopaese lucano. Si comincerà dalla Chiesa dell'Annunziata •J Onlaricostruzionedell'antico rito del passaggio della Spina, perproseguirein un ambiente resosuggestivoemisterioso dall'utilizzodiluci e suoni verso le altre piazze in ognuna delle quali sarà ricreata un'ambientazione storica riferitaafattiepersonàggichehannosegnato . lastoriadiBaragiano. Oltreallapresenzadiattori.professionistidi fama nazionale tra cui Raffaele Castria, Vincenzo Failla, Anna Masull.o, Riceardo Cascadan, Gennaro Tritto e Lucignolo, saranno gli abitantidiBaragianostessaa.danimarelericostruzioni scenografiche vestendo i panni dei loroantenati,sottolasapienteedattentaregia di Gianpiero Frtmcese, autore tra l'alto dello straordinario spettacolo dell'acqua sulla vita di S. Gerardo Maiellae de laCittàdell'Utopia. I l percorso è basato su UII senso lo!Pco e narrativo ed è perciò è necessario segmre la suctappe previste. • Un' nu0\10 ed per t'.COO.

t-;

.

Un connubio perfetw t,ra antico e moderno, tecnologie luminose e sonoreoltrecne di figuranti,. attori, videop:toiezioni multimediali e tecniche scenogr'afiche. Lastoriaparladisestessaattraversosuggee gr; tlQve

maho aliaJriSdopettadélieloro radici più pro-

fonde ed iconiche.

La locandina dell'evento


Profile for Go Press

Rassegna Stampa Making Art Festival - Marconia (estratto)  

Un gruppo di amici, la ricerca sul cancro, l'arte, la musica e la sostenibilità ambientale. E' il MAF, festival che seguiamo con orgoglio da...

Rassegna Stampa Making Art Festival - Marconia (estratto)  

Un gruppo di amici, la ricerca sul cancro, l'arte, la musica e la sostenibilità ambientale. E' il MAF, festival che seguiamo con orgoglio da...

Profile for gopress
Advertisement