Page 1

collettivo di psicologia

15-16 giugno elezioni studentesche

Il 15 e il 16 giugno SI vota per eleggere i rappresentanti degli studenti. In questo depliant trovi il programma del collettivo di Psicologia per la Facoltà di Psicologia dell’Università di Torino e tutte le informazioni che ti possono interessare.

in facolta’ vota il collettivo di psicologia agli organi centrali vota studenti indipendenti


7 anni psicologici breve storia del collettivo di psicologia

Il collettivo di psicologia nasce nel 20042005 dalla necessità di alcuni studenti di creare spazi didattici alternativi alle ore di lezione. Sin da allora il collettivo pian piano inizia a interessarsi alla facoltà e all’università in senso più ampio: nel maggio 2007 si candida al Consiglio di facoltà, ottenendo tutti i posti disponibili (7 su 7). Nell’autunno del 2008, in seguito alla mobilitazione contro i tagli all’università, il collettivo diventa punto di riferimento irrinunciabile per molti studenti preoccupati per il futuro dell’università. Dopo la protesta autunnale, il collettivo decide di appoggiare il coordinamento dei collettivi da poco formatosi, gli “Studenti Indipendenti”. Nelle elezioni del studentesche del 2009 la lista del collettivo ottiene 7 posti su 9 in Consiglio di Facoltà e 10 posti su 10 nei Consigli dei corsi di studio. Come collettivo e rappresentanti di psicologia abbiamo raggiunto diversi obiettivi: creazione di un questionario per la valutazione delle sedi di tirocinio curricolare; strutturazione e sperimentazione di un questionario per la valutazione della didattica; organizzazione di attività culturali: due cicli di cineforum (maggio 2010 e 2011), un sociodramma (2009), organizzazione di diversi incontri seminariali (inverno 2010 e maggio 2011); organizzazione di assemblee di facoltà e di momenti di confronto fra studenti e professori; creazione di un’ampia mailing list finalizzata ad informare e coinvolgere gli studenti. Dalle elezioni del 2009

aderiamo in modo più partecipativo al movimento degli Studenti Indipendenti. Pur ritenendo necessari questo passaggio e l’assunzione di una prospettiva politica di tipo democratico, a favore del potenziamento economico e sociale della ricerca, dell’istruzione, della cultura e dello sviluppo, dell’ecosostenibilità e del diritto allo studio, ci riteniamo un soggetto apartitico, laico e aperto alla pluralità d’idee. Abbiamo partecipato alla mobilitazione contro la riforma universitaria proposta dalla Gelmini e abbiamo partecipato alla scrittura di una riforma alternativa, nell’ottica di proporre la “nostra” università. Come rappresentanti abbiamo cercato di opporci alle decisioni del consiglio di facoltà volte sovente ad assecondare la “Riforma Gelmini”, lottando affinché l’offerta formativa fosse sempre la migliore possibile. Nella primavera del 2011, come tutti gli altri rappresentanti degli Studenti Indipendenti, ci dimettiamo dal CDF e dai CDS: a maggio si sarebbero dovute infatti tenere delle elezioni generali, non convocate dall’ateneo. Non potevamo continuare a rappresentare gli studenti senza il loro voto! A causa dei moltissimi posti lasciati vuoti in tutto l’ateneo torinese, sono state indette delle elezioni suppletive per il 15 -16 giugno 2011. Soprattutto oggi, la partecipazione e la rappresentanza sono elementi imprescindibili per far crescere democraticamente la nostra università!


programma di facolta’ Cosa vogliamo fare

DIDATTICA Offerta formativa diversificata e non ridondante; confronto dei programmi all’inizio dell’anno accademico; corsi di inglese basati sulla lettura di testi in lingua e articoli di ricerca internazionali; laboratori e gruppi di lavoro nei corsi da 10 CFU.

TRASPARENZA Valutazione della didattica più funzionale; risultati resi pubblici agli studenti.

TIROCINI ED ESAME DI STATO Valutazione tirocini più approfondita e trasparente; pubblicazione online di una controgiuida sulle sedi; corsi/seminari facoltativi sulla preparazione dell’esame di stato.

SERVIZI BIBLIOTECARI Prolungamento dell’orario di apertura della biblioteca Kiesow fino alle ore 19:00; rinnovo degli abbonamenti a periodici e banche dati online.

OFFERTA CULTURALE Cineforum; seminari integrativi con riconoscimento di CFU; scambi con facoltà straniere.

SOSTENIBILITA’ Informatizzazione delle procedure burocratiche cartacee (es:elezioni); centralizzazione della gestione delle aule; razionalizzazione dei consumi energetici (es. regolatori di flusso e sensori di presenza nei bagni); raccolta differenziata; erogatori d’acqua pubblica in facoltà.

Perche’ si vota? Perchè gli Studenti Indipendenti, terminato il proprio mandato biennale, si sono rifiutati di auto-prolungarsi il mandato di un anno e hanno rassegnato le dimissioni, inducendo l'Ateneo a convocare le elezioni "suppletive", cioè per i soli posti lasciati liberi dai dimissionari. Gli altri gruppi di rappresentanti (FUAN, Obiettivo Studenti) hanno approfittato dell'ennesima scusa - lo Statuto di Ateneo - per prolungarsi il mandato di un anno, rimandando le elezioni regolari a (forse maggio del 2012, col beneplacito dell'Ateneo.

per votare devi recarti al seggio (aula 5, c.so san maurizio 31) con il libretto o la smart card o un documento


candidati per il consiglio di facolta’ • Gabriele Filomena • Elena Martini • Nicola Malanga • Francesco Polacchi • Giulia Spagna • Gianluca Solito • Chiara Contatore • Giovanni Rosso • Elisa Miletto • Giulio Consoli • Davide Silvestri • Andrea Seminerio • Gabriele Curti • Sarah Cinardo • Silvia Cerruti • Federica Zanelli • Stefano Berta

Candidati agli organi centrali senato accademico Marco Viola Claudio Maringelli

Francesco Polacchi Consiglio di amministrazione Daniele Gorgone Matteo Piolatto Gianluca Voglino

Nicola Malanga Lorenzo “Lollo” Pantano Giulia “Zolletta” Mercuri

C.d.a. e.di.s.u.

Valentina Schifano Stefano Ghignone Emilio Zucchetti

Comitato universitario per lo sport (CUS) Marco “Zazza” Zaffino Luigi “Gigi” Ottolini Davide “Scafazza” Capone Laura Picchi Laura Antiquario

Programma SI Psicologia  

Programma della lista Studenti di Psicologia/Studenti indipendenti

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you