Issuu on Google+

IN PRIMO PIANO Format Morning News 10 dicembre 2013 Dalle principali testate giornalistiche

www.formatresearch.com


Prime Pagine


Parlano di Noi


Indagine Confcommercio-Format Ricerche

NATALE, SI RIDUCE LA SPESA PER I REGALI. E FRA I GIOVANI È BOOM DI ACQUISTI ON LINE 09 dicembre, ore 17:13 Roma - (Ign) - Quasi 6 italiani su 10 intenzionati a spendere complessivamente meno rispetto allo scorso anno. E per il 40% degli 'under 35' i regali si compreranno sul web. Più di 7 milioni sceglieranno le piattaforme di 'mobile commerce' dal proprio smartphone o tablet pc. Roma, 9 dic. (Ign) - Natale all'insegna della sobrietà, con quasi 6 italiani su 10 intenzionati a spendere complessivamente meno rispetto allo scorso anno, prediligendo come canale d'aquisto il web. E' quanto rivela un'indagine di Confcommercio in collaborazione con Format Ricerche che sancisce la progressiva scalata dell'online nelle preferenze dei punti vendita. Se si considera che il numero di coloro che approfittano della 'rete' si è praticamente quadruplicato nel giro di tre anni, si capisce la portata di questa continua e più che mai inesorabile espansione. Uno strumento, quello dell’acquisto online, che - secondo i dati - è ormai scelto dal 30,1% degli italiani e a cui sono intenzionati a ricorrere quasi quattro giovani su dieci sotto i 35 anni. A fare da padrone, in questo contesto, lo smartphone. Secondo quanto emerge da una ricerca Tns-eBay, oltre 15 milioni di italiani (con un aumento di oltre un milione 200 mila rispetto al 2012) utilizzeranno il web, mentre saranno più di 7 milioni (ben 2 in più rispetto al 2012) coloro che sceglieranno le piattaforme di 'mobile commerce' dal proprio cellulare o tablet pc. La tendenza globale della crescita degli acquisti online è confermata anche dai numeri proposti da IBM e ComScore sulle vendite della giornata del Black Friday. In particolare, gli acquisti tramite smartphone e tablet pc sono risultati in forte crescita con un incremento del traffico online del 39,7% rispetto al venerdì nero del 2012. Ma quali sono i siti top per questo tipo di aquisti? Partendo dall'editoria, sono molti i siti che offrono, oltre a un vasto catalogo di libri, anche musica, film e videogiochi e che offrono la spedizione gratuita appositamente per gli acquisti di Natale e/o se si supera un determinato importo di acquisto. Tra questi IBS, società di ecommerce del gruppo Messaggerie; inMondadori e il sito di ecommerce del gruppo Feltrinelli, www.lafeltrinelli.it. Guardando alla tecnologia anche la grande distribuzione è sbarcata sul web con una serie di negozi digitali specializzati: MediaWorld, Euronics e Saturn hanno i loro siti online con consegne solitamente molto celeri. Rimanendo sul tema tecnologico tra i 'volti nuovi', c'è da menzionare la cinese AliExpress dove molti


prodotti, la maggior parte non di marca, sono fortemente scontati. Tra i colossi del mercato internazionale, a fare la parte del leone sono Amazon ed eBay, due giganti dell'ecommerce che ormai da qualche anno si sono imposti in Italia anche grazie alla diversificazione delle categorie merceologiche. Mentre non si può non citare ePrice, che ha fatto del web il suo business principale con 600.000 prodotti di marca per l'informatica, l'audio hi-fi, il video, l'elettronica, videogiochi e altri settori, e Groupon con le sue super-offerte in ogni sezione dallo shopping all'hi-tech passando per i viaggi. Infine TrovaPrezzi e Kelkoo, dove i protagonisti sono i consumatori che possono confrontare più offerte presenti sul web e decidere dove è più conveniente comprare. fonte articolo completo http://www.adnkronos.com/IGN/News/CyberNews/Natale-si-riduce-la-spesa-peri-regali-E-fra-i-giovani-e-boom-di-acquisti-on-line_32966622161.html


Le Notizie in Primo Piano


CRONACHE 09/12/2013

CAOS, SCONTRI, BLOCCHI E NEGOZI CHIUSILA RIVOLTA DEI “FORCONI” SCUOTE L’ITALIAA TORINO ESPLODE LA GUERRIGLIA URBANA Sit in dal Veneto alla Sicilia. Tafferugli tra polizia e manifestanti sotto la Mole.

Guerriglia urbana a Torino in nome del cosiddetto Movimento dei Forconi. Mentre nelle altre città d’Italia i presidi e le manifestazioni si sono svolte in modo relativamente pacifico, sotto la Mole la protesta è degenerata in violenza: scontri nella centralissima piazza Castello, davanti alla sede della Regione Piemonte, momenti di tensione davanti al Comune. … fonte articolo completo http://www.lastampa.it/2013/12/09/italia/cronache/blocchi-e-presidi-laprotesta-dei-forconi-1Hw55F3ctvMa3Nplu13P9I/pagina.html


RENZI: «ECCO LA MIA SQUADRA PER IL PD»
ALLE SEGRETERIA 7 DONNE E 5 UOMINI Il sindaco vede Epifani al Nazareno: «È l'ultima occasione, non ci sono più alibi» Matteo Renzi e Guglielmo Epifani per il passaggio di consegne. Uno accanto all'altro al Nazareno. Subito dopo l'incontro di un'ora e mezza con Enrico Letta a Palazzo Chigi. Il neoleader del Pd Matteo Renzi, che domenica ha trionfato alle primarie dei democratici conquistando il 68% delle preferenze e staccando Gianni Cuperlo (18%) e Pippo Civati (14%) ha parlato dalla sede del Pd … Lunedì 09 Dicembre 2013 fonte articolo completo http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/POLITICA/renzi_ora_cambio_tutto_oggi_la_segreteria/n otizie/397291.shtml


A OTTOBRE LA MAGGIORE FLESSIONE

«PRESTITI AI PRIVATI AL MINIMO STORICO»
L’ALLARME DELLA BANCA D’ITALIA In aumento anche le sofferenze delle banche…

fonte articolo completo http://www.corriere.it/economia/13_dicembre_09/prestiti-privatiminimo-storico-l-allarme-banca-d-italia-6718f32e-60d2-11e3-afd4-40bf4f69b5f9.shtml


«RIPRESA DEBOLE, IMPRESE DISPERATE»SQUINZI GELA L’OTTIMISMO DEL GOVERNO Achille Perego MILANO I SEGNALI di ripresa, oltre a Letta e Saccomanni, li aveva intravisti anche il Centro studi di Confindustria parlando di un punto di svolta nel quarto trimestre dell’anno dopo una perdita del Pil in sei anni del 9,1%. Ma questi segnali, avverte Giorgio Squinzi, sono ancora timidi. … fonte articolo completo http://qn.quotidiano.net/primo_piano/2013/12/10/994623ripresa_debole_imprese_disperate.shtml


CRISI: OCSE, SUPERINDICE CONFERMA CAMBIAMENTO POSITIVO ITALIA 09 Dicembre 2013 - 12:01 (ASCA) - Roma, 9 dic - Il superidince Ocse conferma il cambiamento positivo nell'economia italiana. In generale, il superindice, un indicatore in grado di anticipare i punti di svolta dell'attivita' economica, mostra per l'area Ocse un miglioramento delle previsioni in molti dei maggiori paesi. ‌ fonte articolo completo http://www.asca.it/newsCrisi__Ocse__superindice_conferma_cambiamento_positivo_Italia-1344971-BRK.html


SBLOCCATO IL DECRETO SUL BIOMETANOUN GIACIMENTO DA 5 MILIARDI DI EURO Via libera dal ministero dell'Agricoltura e dello Sviluppo economico agli incentivi e alla possibilità che venga usato per autotrazione: contribuirà a raggiungere l'obiettivo del 10% di combustibili rinnovabili. In futuro, sarà usato anche per produzione di energia e per la rete domestica di LUCA PAGNI

Lo leggo dopo MILANO - Una notizia che riguarda oltre 600mila automobilisti. E che potrebbe far risparmiare fino a 5 miliardi di euro alla nostra bilancia commerciale. Grazie a un "giacimento" di metano ancora inutilizzato ma che potrebbe produrre fino a 8 miliardi di metri cubi all'anno di materia prima, raddoppiando la quantità estratta dal sottosuolo. … (09 dicembre 2013) fonte articolo completo http://www.repubblica.it/economia/2013/12/09/news/sbloccato_il_decreto_sul_biometano_un_giacim ento_da_5_miliardi_di_euro-73172297/


Si Segnala


PAGAMENTO ENTRO IL 16, MA SOLO OGGI SI SANNO LE ALIQUOTE DEFINITIVE. LE COSE DA CONOSCERE

IMMOBILI & TASSE, ATTO FINALE PER L’ANNO TERRIBILE DELL’IMU Esente l’abitazione principale e una sola pertinenza. Saldo più caro Dopo un estenuante balletto politico-parlamentare, per i proprietari immobiliari è arrivato, purtroppo, il momento della resa dei conti. Entro lunedì prossimo, 16 dicembre, va versato il saldo dell’Imu. Confermata l’esenzione per l’abitazione principale e relative pertinenze (una per tipo), si dovrà pagare il saldo per le seconde case, per gli immobili affittati o sfitti e per quelli dati in uso gratuito ai familiari (salvo esonero specifico), per i terreni e per tutti gli altri immobili. L’operazione non è complicata, ma bisogna procedere con cura. … 09 dicembre 2013 fonte articolo completo http://www.corriere.it/economia/corriereconomia/13_dicembre_09/immobili-tasse-atto-finale-l-annoterribile-dell-imu-a7838188-60b2-11e3-afd4-40bf4f69b5f9.shtml


DOSSIER

È LA FINE (VERA) DEGLI ANTIBIOTICI?
(E DELLA MEDICINA MODERNA) Se non ci sarà un’inversione di tendenza, fra qualche anno anche infezioni oggi banali potrebbero diventare fatali Secondo il «Rapporto sui rischi globali 2013» del World Economic Forum, la più grande minaccia per la salute dell’umanità nei prossimi dieci anni potrebbe essere l’emergenza di ceppi batterici resistenti ai farmaci. …

09 dicembre 2013 fonte articolo completo http://www.corriere.it/salute/13_dicembre_06/fine-vera-antibiotici-d4ccf71e5e5f-11e3-aee7-1683485977a2.shtml


PER APPROFONDIRE LE NOTIZIE

IL SOLE 24 ORE: http://www.ilsole24ore.com IL CORRIERE DELLA SERA: http://www.corriere.it IL MESSAGGERO: http://www.ilmessaggero.it LA REPUBBLICA: http://www.repubblica.it LA STAMPA: http://www.lastampa.it AVVENIRE: www.avvenire.it IL GIORNALE: http://www.ilgiornale.it IL FATTO QUOTIDIANO: http://www.ilfattoquotidiano.it QUOTIDIANO NAZIONALE (GIORNO; NAZIONE, RESTO DEL CARLINO): http://qn.quotidiano.net/ IL TEMPO: http://www.iltempo.it IL VELINO: http://www.ilvelino.it/it TG LA7: http://tg.la7.it SKY TG24: http://tg24.sky.it/tg24/ TM NEWS: http://www.tmnews.it/web/home.shtml ASCA: www.asca.it IL MANIFESTO: www.ilmanifesto.it L’UNITA’: www.unita.it


RAI: http://www.rai.it IL GIORNALE: http://www.ilgiornale.it EURONEWS: www.euronews.com ITALIA GLOBALE: http://www.italiaglobale.it L’OPINIONE http://www.opinione.it/Home.aspx OSSERVATORE ROMANO: http://www.osservatoreromano.va IL GIORNO: http://www.ilgiorno.it SECOLO XIX: http://www.ilsecoloxix.it ON LINE NEWS http://www.online-news.it LIBERO: http://www.liberoquotidiano.it


Fmn in primo piano rassegna stampa 10 dicembre 2013 a cura di format research