__MAIN_TEXT__

Page 1

ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA Milano, 4 Giugno 2019


Alberto Burri (dettaglio) lotto n.76 in copertina:


Paolo Scheggi (dettaglio) lotto n.138


Catalogo Progetto grafico Samuele Menin Fotografia Pietro Scapin, Milano Maria Teresa Furnari, Milano Stampa Ediprima, Piacenza


ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA ASTA Martedì 4 Giugno 2019 ore 18.00

ESPOSIZIONE Da Venerdì 31 Maggio a Martedì 4 Giugno 2018 ore 10.00 - 18.00

CONDIZIONI DI VENDITA

Questa vendita è soggetta ad importanti avvertenze, condizioni di vendita e riserve COMPRARE DA FINARTE

Per informazioni consultare la sezione Informazioni importanti per gli acquirenti

PER OFFERTE PRE/ASTA PER PARTECIPARE A QUESTA ASTA ONLINE

www.finarte.it

Per i diritti di riproduzione dei quali non è stato possibile identificare la titolarità, Finarte S.p.A. Casa d’Aste si dichiara disponibile a regolare le eventuali spettanze


INFORMAZIONI SU QUESTA VENDITA

COMMISSIONI D’ACQUISTO OFFERTE TELEFONICHE Grazia Besana Tel. +39 02 33638021 Fax +39 02 28093761 g.besana@finarte.it

AMMINISTRAZIONE COMPRATORI E VENDITORI Sara Cremonesi Tel. +39 02 33638023 Fax +39 02 28093761 s.cremonesi@finarte.it

Le offerte telefoniche dovranno pervenire entro le 24 ore prima dell’inizio dell’asta

Milena Pellizzoni Tel. +39 02 33638022 Fax +39 02 28093761 m.pellizzoni@finarte.it

LIVE AUCTION Andrea Cremascoli Tel +39 02 33638035 Fax +39 02 28093761 a.cremascoli@finarte.it

SPEDIZIONI ED ESPORTAZIONI Grazia Besana Tel. +39 02 33638021 Fax +39 02 28093761 g.besana@finarte.it

Finarte offre la possibilità di partecipare all’asta con modalità online È necessario registrarsi seguendo le indicazioni presenti sul sito www.finarte.it MARKETING E COMUNICAZIONE Chiara Giulia De Leo Tel +39 02 33638034 Fax +39 02 28093761 c.deleo@finarte.it

CONDITION REPORT Ardesia Ognibene Tel. +39 02 33638032 Fax +39 02 28093761 a.ognibene@finarte.it Francesca Avanzini Tel. +39 02 33638031 Fax +39 02 28093761 f.avanzini@finarte.it

CENTRALINO Tel. +39 02 3363801 Finarte S.p.A. Via Paolo Sarpi, 6 20154 Milano - I Tel. +39 02 3363801 info@finarte.it | www.finarte.it

Finarte è partner di Art Loss Register. L’Art Loss Register (ALR) è la più grande banca dati privata internazionale di oggetti d’arte rubati, depredati e smarriti. Tutti i lotti presenti su questo catalogo, con pari o superiore a € 1.500, sono stati verificati dalla Banca dati ALR.

6

Sede legale via Paolo Sarpi, 6 20154 Milano Capitale Sociale € 1.997.190,25 i.v. Registro Imprese Milano: 08640270966 REA: MI-2039217 Codice Fiscale e P.IVA: 08640270966 PEC: finartespa@pec.finarte.it


DIPARTIMENTO DI ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA

Alessandro Cuomo

Kimiko Bossi

Capo dipartimento

Senior Specialist

Tel. +39 02 33638029 a.cuomo@finarte.it

Tel. +39 02 33638030 k.bossi@finarte.it

Ardesia Ognibene

Francesca Avanzini

Junior Specialist Tel. +39 02 33638032 Fax +39 02 28093761 a.ognibene@finarte.it

Assistente Tel. +39 02 33638031 Fax +39 02 28093761 f.avanzini@finarte.it

7


MARIO SIRONI (Sassari 1885 - Milano 1961)

Paesaggio urbano con cavallo, 1916 ca matita su carta di registro, cm 31x21 Firmato in basso a destra: SIRONI

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso l’Associazione per il Patrocinio e la Promozione della Figura e dell’Opera di Mario Sironi, Milano con il n. 152/19 RA. Il ricavato di questo lotto verrà devoluto interamente in beneficienza a favore dell'Associazione Ventimila Leghe, Sesto San Giovanni. Il lotto non sarà gravato da commissioni, spese e imposte.

€ 2.000 - 3.000

9


MARIO SIRONI (Sassari 1885 - Milano 1961)

a) Figura, metà anni ‘50 tempera su cartoncino, cm 24x16,2

b) Figura, metà anni ‘50 tempera su cartoncino, cm 22,5x16,2

Provenienza Collezione privata. a) Opera registrata presso l’Associazione per il Patrocinio e la Promozione della Figura e dell’Opera di Mario Sironi, Milano, con il n. 82/18/RA. b) Opera registrata presso l’Associazione per il Patrocinio e la Promozione della Figura e dell’Opera di Mario Sironi, Milano, con il n. 80/18/RA.

€ 3.500 - 4.000 10


MARIO SIRONI (Sassari 1885 - Milano 1961)

Composizione con due figure, metà anni ‘50 tempera diluita e matita grassa su carta applicata su tela, cm 48x32

Provenienza Milano, Galleria del Milione (etichetta e timbro al verso); Firenze, Galleria del Triangolo (etichetta al verso); Bologna, Galleria d’Arte La Loggia (etichetta al verso); Novara, collezione privata. Opera registrata presso l’Associazione per il Patrocinio e la Promozione della Figura e dell’Opera di Mario Sironi, Milano con il n. 44/19 RA.  

€ 5.000 - 7.000

11


4

UMBERTO BOCCIONI (Reggio Calabria 1982 - Verona 1916)

Donna che si pettina, 1904 carboncino su carta, cm 18x31,5 Siglato in basso a destra: UB

Provenienza Collezione privata.

Bibliografia M. Calvesi, Umberto Boccioni catalogo generale delle opere, Umberto Allemandi, Torino 2006, p. 521, n. 998 (riprodotto). Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura di Maurizio Calvesi.

€ 10.000 - 15.000

12


13


PIPPO ORIANI (Torino 1909 - Roma 1972)

Senza titolo tecnica mista su cartoncino, cm 50x35,5 Firmanto in basso a destra: Oriani

Provenienza Collezione privata.

€ 1.500 - 1.800 14


TAMARA DE LEMPICKA (Varsavia 1898 - Cuernavaca 1980)

Paesaggio matita su carta, cm 9,5x11,5

Provenienza Roma, Odissya Galleria d’Arte (timbro al verso); Milano, Finarte 12 dicembre 1990 (lotto 29); collezione privata.

€ 4.000 - 5.000

15


THAYAHT (Firenze 1893 - Marina di Pietrasanta 1959)

Violinista, 1916 matita su carta, cm 21x30,7

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso l'archivio THAYAT & RAM, Firenze.

€ 8.000 - 10.000

THAYAHT (Firenze 1893 - Marina di Pietrasanta 1959)

Il direttore d’orchestra n.1, (1924-1929) matita su carta, cm 28,7x22,5 Movimento n.1 di quattro eseguito fra il 1924 e il 1929 Monogramma in basso a destra: THAYAT  

Provenienza Collezione privata.

€ 3.000 - 5.000

16


FORTUNATO DEPERO (Fondo 1892 - Rovereto 1960)

Senza titolo, 1938-40 tecnica mista su carta, cm 60x50 Firmato in basso a sinistra: F. Depero      

Provenienza Torino, Galleria d’Arte Il Ridotto (timbro al verso); Novara, collezione privata. L’autenticità dell’opera è stata confermata da Maurizio Scudiero.

€ 6.000 - 8.000

17


10®

OSVALDO LICINI (Monte Vidon Corrado 1894 - 1958)

Senza titolo matita su carta, cm 24x33

Provenienza Ascoli Piceno, collezione Caterina Hellstrom Riccitelli; Mestre (VE), collezione privata. Mestre, collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura di Caterina Hellstrom Riccitelli in data 22 giugno 1992.  

€ 3.000 - 5.000

11®

LUCIO FONTANA (Rosario 1899 - Varese 1968)

Composizione astratta, 1934 inchiostro su carta, cm 22,5x29 Firmato e datato in basso a destra: Fontana ‘34

Provenienza Milano, Galleria del Milione (timbro al verso); Milano, Galleria Falchi; Milano, V.C.

Esposizioni Milano,Galleria Falchi, Lucio Fontana: disegni originali 1930-1940, febbraio 1970 (riprodotto).

Bibliografia L.M. Barbero, Lucio Fontana, Catalogo ragionato delle opere su carta, Tomo I, Ed. Skira , Milano 2013, p. 277, n. 34 DA 48 (riprodotto).

€ 3.000 - 5.000 18


12®

OSVALDO LICINI (Monte Vidon Corrado 1894 - 1958)

Senza titolo (Angelo) matita su carta, cm 17,7x26,8

Provenienza Ascoli Piceno, collezione Caterina Hellstrom Riccitelli; Mestre (VE), collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura di Caterina Hellstrom Riccitelli in data 8 febbraio 1988.  

€ 3.000 - 5.000

19


13®

OSVALDO LICINI (Monte Vidon Corrado 1894 - 1958)

Volare, 1955-1956 olio su tela, cm 23,5x35

Provenienza Torino, Galleria Gissi (etichetta e timbro al verso); Torino, Galleria Notizie Arte Contemporanea (timbro ed etichetta al verso); Rivoli, Collezione Giovanni Traversa; Rovereto, collezione privata.

Esposizioni Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna, Osvaldo Licini, 28 ottobre 1968-6 gennaio 1969; Bologna, Assessorato alle Istituzioni Culturali Ente Bolognese Manifestazioni Artistiche, Osvaldo Licini, 2 febbraio-9 marzo 1999.

Bibliografia Z. Birolli-A. Passoni-L. Mallé, Osvaldo Licini, catalogo della mostra, Galleria Civica d’Arte Moderna, 1968, n. 127 (riprodotto). Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura di Elena Pontiggia.  

€ 40.000 - 60.000

20


21


14®

SONIA DELAUNAY (Hradyz’k 1885 - Parigi 1979)

Composizione tempera su cartone, cm 48x63 Firmato in basso a sinistra: Sonia Dealunay Iscrizione al verso: F.1938  

Provenienza Milano, Galleria Sant'Erasmo (timbro ed etichetta a verso); Milano, collezione privata. Richard Riss ha espresso parere positivo sull’opera.

€ 20.000 - 30.000

22


23


15®

FERNAND LÉGER (Argentan 1881 - Gif-sur-Yvette 1955)

Studio per una composizione murale, anni ‘50 grafite su carta, cm 27x19 Monogrammato in basso a destra: F.L.  

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso il Comitato Fernand Léger, Parigi con il n. FL-20902-000177 come da autentica su fotografia in data 27 febbraio 2019.

€ 8.000 - 12.000 24


16®

MAN RAY (Filadelfia 1890 - Parigi 1976)

By Request, 1965 olio su stoffa, cm 35x23 Firmato e datato in basso a destra: Man Ray 1965 Titolato e firmato al verso: By Request Man Ray.

Provenienza Milano, Studio Marconi (parziale etichetta al verso); Milano, collezione privata.

€ 6.000 - 8.000

25


17

18®

litografia su carta, cm 27,8x21,5 esemplare 72 di 150 Firmato in basso a destra: Magritte Timbro a secco: Atelier Renè Magritte

matita su carta, cm 31,4x17,4 Firmato in basso a destra: Francis Picabia

RENÈ MAGRITTE (1898 - 1867) Senza titolo

Provenienza Torino, collezione Giordani (timbro al verso); collezione privata.

€ 1.000 - 1.500

FRANCIS PICABIA (Parigi 1879 - 1953) Senza titolo, 1930 ca

Provenienza Milano, Galleria Studio Marconi; Torino, collezione privata.

Bibliografia R. Cristin, Dilthey ritrovato, n. 81, febbraio 1986, (riprodotto). Opera registrata presso l’Archivio Francis Picabia, Parigi con il n. 3825 come da autentica su fotografia.

€ 15.000 - 20.000 26


27


19®

FERNAND LÉGER (Argentan 1881 - Gif-sur-Yvette 1955)

Etude pour le cirque, 1949 china su carta, cm 32,5x25,2 Siglato, titolato e datato in basso a destra: F. L. etude puor le cirque, 1949 Iscrizione al verso

Provenienza Torino, Galleria La Bussola (etichetta al verso); Roma, collezione privata. Opera registrata presso il Comitato Fernand Léger, Parigi con il n. FL-201904-000193.

€ 25.000 - 35.000

28


29


20®

ATANASIO SOLDATI (Parma 1896 - 1953)

Senza titolo, primi anni ‘40 olio su tela, cm 71,8x91,8 Firmato in basso a destra: Soldati

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Atanasio Soldati, Bologna, con il n. AS14216 come da autentica su fotografia rilasciata il 15 dicembre 2014.

€ 50.000 - 70.000

30


31


21®

ARDENGO SOFFICI (Rignano sull’Arno 1879 - Vittoria Apuana 1964)

Bottiglia con foglie, 1950 olio su cartone, cm 41,3x34,5 Firmato in basso a sinistra: Soffici 50

Provenienza New York, Bonhams 28 giugno 2007 (lotto 144); collezione privata.

Esposizioni Milano, Galleria San Fedele, Soffici, 23 gennaio - 15 febbraio 1952; Genova, Galleria G. Rotta, Soffici, 10 dicembre - 23 dicembre 1952.  

Bibliografia Soffici, catalogo della mostra, Galleria G. Rotta, Genova, 1952, n. 15; Soffici, catologo della mostra, Galleria San Fedele, Milano, 1952, n. 12. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura di Luigi Cavallo rilasciata in data 15 ottobre 2007.

€ 25.000 - 30.000

32


33


22®

MAURICE UTRILLO (Parigi 1883 - Dax 1955)

Rue du Montana - Cenis a Montmatre, 1920 olio e tempera su cartone, cm 31,5x39,5 Firmato in basso a destra: Maurice. Utrillo. V.

Provenienza Collezione privata.

Bibliografia Paul Pètrides, L’oeuvre complète de Maurice Utrillo, vol. 5, n. AG565, p.  

€ 18.000 - 22.000

34


35


23®

UMBERTO LILLONI (Milano 1898 - 1980)

Il Lambro, 1966 olio su tela, cm 52x66 Firmato e datato in basso a sinistra: Lilloni 66 Titolato, datato e firmato al verso: Il Lambro 1966, Umberto Lilloni Dedica al verso

Provenienza Roma, collezione privata.

€ 4.000 - 5.000

24®

FRANCESCO DE ROCCHI (Saronno 1902 - Milano 1978)

Senza titolo, 1936 olio su tavola, cm 17,4x24 Firmato e datato in basso a destra: F. De Rocchi, 36 XVIII

Provenienza Milano, collezione privata.

€ 400 - 600

36


25®

OTTONE ROSAI (Firenze 1895 - Ivrea 1957)

Via San Leonardo, 1955 olio su tela cartonata, cm 49,5x39,9 Firmato in basso a destra: O. Rosai Firmato, datato, titolato al verso: O. Rosai 1955

Provenienza Pesaro, collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura di Luigi Cavallo in data 19 febbraio 1999.

€ 3.500 - 4.000

37


26®

CARLO MATTIOLI (Modena 1911 - Parma 1994)

Senza titolo biacca e tempera su carta di giornale applicata su tela, cm 22,2x18 Firmato in basso a destra: Mattioli Dedicato in basso a sinistra: a Franco Cajani

Provenienza Collezione privata.

€ 1.000 - 1.500

27®

ENNIO MORLOTTI (Lecco 1910 - Milano 1992)

Nudo pastello a cera su carta, cm 46x35,8 Firmato in basso a destra: Morlotti

Provenienza Milano, collezione privata. Opera registrata presso l’Associazione Archivio Ennio Morlotti, Milano con il n. 99/P come da autentica su fotografia.

€ 1.500 - 1.800

38


28®

DOMENICO CANTATORE (Ruvo di Puglia 1906 - Parigi 1998)

Senza titolo acrilico su tela, cm 41x50 Firmato in basso a sinistra: Cantatore Iscrizione al verso: "Autentico per mano certa Cantatore"

Provenienza Collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia firmata dall'Artista.

€ 3.000 - 5.000

39


29®

PINO PONTI (Venezia 1905 - Milano 1999)

Senza titolo, 1952 olio su tela, cm 198x99 Firmato e datato in basso a destra: Pino Ponti 1952

Provenienza Milano, collezione Sirtori.

€ 4.000 - 6.000

40


30®

OTTONE ROSAI (Firenze 1895 - Ivrea 1957)

Esposizioni Camaiore (Lucca), “Ai frati” (etichetta e timbro al verso).

La fabbrica, 1956 olio su tela, cm 70x50 Firmato in basso a sinistra: O. Rosai

Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura di Luigi Cavallo rilasciata in data 25 febbraio 1987.

€ 10.000 - 12.000

Provenienza Milano, Galleria d’Arte del Castello (timbro al verso); Milano, Sant’Erasmo Club d’Arte (etichetta e timbro al verso); Bologna, Galleria d’Arte La Loggia (timbro ed etichetta al verso); Milano, Finarte, asta marzo 1989 (lotto 202); collezione privata. 41


31®

GIACOMO MANZÙ (Bergamo 1908 - Roma 1991)

Sulanite sbalzo su rame con parziale doratura, cm 85x30

Provenienza Collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura di Inge Manzù. Opera registrata presso l’Archivio Giacomo Manzù, Aprilia (LT), con il n. 31/2012.

€ 12.000 - 18.000 42


32

LORENZO VIANI (Viareggio 1882 - Ostia 1936)

Epidemia (Studio), 1907-1909 ca. carbone, tempera, olio su tela cm 90x136,5 Firmato in basso a sinistra: VIANI Primo studio per l'opera Epidemia.

Provenienza Collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura di Enrico Dei.  

€ 8.000 - 12.000

43


33®

GALILEO CHINI (Firenze 1873 - 1956)

Bagnanti ("L'anguilla") olio su tela, cm 170,5x95 Titolato e firmato al verso: Bagnati (L'anguilla), G. Chini

Provenienza Collezione privata.

€ 8.000 - 12.000

44


45


34®

FAUSTO PIRANDELLO (Roma 1899 - 1975)

Bagnanti sugli scogli, 1931 olio su tavola, cm 61,5x51 Firmato e datato in basso a sinistra: Pirandello 31

Provenienza New York, Doyle, 24 maggio 2005 (lotto 22); collezione privata.

Esposizioni Venezia, Palazzo dell’Esposizione, XIX Esposizione Biennale d’Arte, maggio - ottobre 1934 (etichetta al verso).

Bibliografia XIX Esposizione Biennale d’Arte, catalogo della mostra, Venezia, 1934, pag. 119, n. 21; C. Gian Ferrari, Fausto Pirandello catalogo generale, Edizioni Electa, Milano, 2009, pag. 100, n. 61 (riprodotto). Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura di Claudia Gian Ferrari datata Milano febbraio 2006.

€ 25.000 - 35.000

46


47


35®

MARIO TOZZI (Fossombrone 1895 - Saint-Jean-du-Gard 1979)

Uscita dal bagno, 1942 olio su tela, cm 66x51 Firmato in basso a sinistra: Mario Tozzi

Provenienza Roma, collezione privata; New York, Sotheby’s, 7 ottobre 2008 (lotto 195); collezione privata.

Esposizioni Roma, Quarta Quadriennale d’Arte Nazionale, 1943 (etichetta al verso).

Bibliografia M. Pasquali, Catalogo ragionato generale dei dipinti di Mario Tozzi, vol. 1, Milano, 1988, n. 42/7, p. 295 (riprodotto, come tempera su tela e cm 85x72).  

€ 20.000 - 30.000

48


49


36®

ARTURO TOSI (Busto Arsizio 1871 - Milano 1956)

Paesaggio olio su tela, cm 70x90 Firmato in basso a destra: A. TOSI

Provenienza Milano, Galleria Vittorio E. Barbaroux (timbro al verso); Novara, collezione privata.

€ 6.000 - 8.000

37®

ARTURO TOSI (Busto Arsizio 1871 - Milano 1956)

Natura morta, 1944 olio su tela, cm 50x60 Firmato in alto a destra: A. TOSI

Provenienza Milano, Galleria della Spiga (etichetta al verso); Milano, Galleria del Naviglio (timbro ed etichetta al verso); Novara, collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura di Renato Cardazzo.  

€ 3.000 - 5.000

50


38®

FRANCESCO MESSINA (Linguaglossa 1900 - Milano 1995)

Pugilatore, anni ‘20 bronzo, cm h 63x36x20 Firmato alla base: F.Messina

Provenienza Collezione privata. Opera archiviata presso la Fondazione Francesco Messina, Milano.

€ 10.000 - 15.000

51


39®

MASSIMO CAMPIGLI (Berlino 1895 - Saint-Tropez 1971)

Paesaggio, 1955 olio su tela, cm 50,5x100,5 Firmato e datato in basso a destra: Campigli 55

Provenienza Milano, Galleria del Naviglio (timbro al verso); Milano, Galleria Levi; Milano, Galleria Borgogna; Roma, Galleria d’Arte La Barcaccia (timbro al verso); Milano, collezione privata; Roma, collezione privata; collezione privata.

Esposizioni Cortina d’Ampezzo, Circolo Artistico, Palazzo delle Poste, Maestri contemporanei della pittura italiana, 1964.

Bibliografia N. Campigli-E. Weiss-M. Weiss, Campigli, Catalogue raisonné, Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo 2013, volume II, p. 682, n. 55-056 (riprodotto); Arte moderna e contemporanea. Antologia scelta 2017, catalogo della mostra, Firenze, 2016, pp. 60-61 (riprodotto). Opera registrata presso l’Archivio Massimo Campigli con il n. 53931098 come da autentica su fotografia.

€ 70.000 - 90.000

52


53


40®

FILIPPO DE PISIS (Ferrara 1896 - Milano 1956)

Ritratto di giovane, 1943 acquerello su carta, cm 27,1x20,2 Firmato e datato in basso a destra: Pisis 43 Dedica sul fronte: S.B. mio caro Paolo

Provenienza Palermo, collezione privata. Opera registrata presso l'Associazione per Filippo De Pisis, Milano con in n. 05110 come da autentica.

€ 2.000 - 3.000

54


41®

FELICE CASORATI (Ferrara 1896 - Milano 1956)

Dormiente, 1959 tempera, inchiostro e carboncino su carta, cm 41x51,2 (reali) Firmato in basso a destra: F. Casorati

Provenienza Torino, Galleria Gissi; Milano, Finarte 11 maggio 1973 (lotto 42); Milano, collezione privata.

Bibliografia G. Bertolino - F. Poli, Felice Casorati. Catalogo Generale. I dipinti 1904-1963, 2 volumi, vol. I, p. 448, vol.II, tav. 1170 (riprodotto con cm 33x48).

€ 2.500 - 3.500

55


42®

GIORGIO DE CHIRICO (Volo 1888 - Roma 1978)

Il trovatore, 1960 circa olio su tela, cm 40x30 Firmato in basso a sinistra: g. de Chirico

Provenienza Milano, collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio delle Opere autentiche di Giorgio De Chirico, Roma con il n. 040/10/180T come da Autentica su fotografia.

€ 80.000 - 100.000

56


57


43®

ENNIO MORLOTTI (Lecco 1910 - Milano 1992)

Provenienza Milano, collezione privata.

a) Nudo pastello a cera su carta, cm 36,5x45 Firmato in basso a destra: Morlotti

b) Nudo pastello a cera su carta, cm 41,5x45 Firmato in basso a destra: Morlotti 58

Opere registrate presso l’Associazione Archivio Ennio Morlotti, Milano con i numeri a) 98/P e b) 97/P come da autentiche su fotografie.

€ 3.000 - 5.000


44®

ENNIO MORLOTTI (Lecco 1910 - Milano 1992)

Provenienza Novara, collezione privata.

Senza titolo, metà anni ‘80 olio su tela, cm 80x80 Firmato in basso a destra: Morlotti

Opera registrata presso l’Associazione Archivio Opere Ennio Morlotti, Milano, con il n. 2256 come da autentica su fotografia. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura dell’Artista del 25 febbraio 1981.  

€ 10.000 - 15.000

FINARTE

59


45®

GIUSEPPE AJMONE (Carpignano Sesia 1923 - Romagnano Sesia 2005)

Schiarita, 1958 olio su tela, cm 100x65 Firmato e datato in basso a destra: Ajmone 1958 Titolato e datato al verso: Schiarita 1958  

Provenienza Milano, Galleria del Milione (timbro al verso); collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia firmata dall’Artista.

€ 1.200 - 1.500 60


46®

RENATO GUTTUSO (Bagheria 1911 - Roma 1987)

Donna che scende dall’auto, 1966 olio e tempera su cartoncino intelato, cm 120x80 Firmato in basso al centro: Guttuso Firmato e datato al verso: Guttuso, olio e tempera 1966

Provenienza Roma, Galleria Don Chisciotte (etichetta al verso); Milano, Galleria d’Arte del Forziere (timbro al verso); Milano, Maia Galleria d’Arte (timbro al verso); Cesenatico, Galleria d’Arte Valverde (timbro al verso); collezione privata.

Bibliografia E. Crispolti, Catalogo ragionato generale dei dipinti di Renato Guttuso, vol. III, Giorgio Mondadori & Associati, Milano 1985, p. 68, n. 67/80 (riprodotto, da catalogo 1967).

€ 9.000 - 11.000

61


47®

RENATO GUTTUSO (Bagheria 1911 - Roma 1987)

Senza titolo, 1959 china e acquerello su carta, cm 38x48 Firmato e datato: Guttuso '59

Provenienza Milano, Collezione Mario de Ponti; Milano, collezione privata.

€ 1.200 - 1.500 48®

RENATO GUTTUSO (Bagheria 1911 - Roma 1987)

Senza titolo (Nudo disteso), 1941 disegno su carta, cm 22,8x28,8 Firmato e datato in basso a destra: Guttuso ‘41 Titolato al verso: Nudo Femminile

Provenienza Milano, Collezione Mario de Ponti; Milano, collezione privata.

€ 1.800 - 2.500

62


49®

RENATO GUTTUSO (Bagheria 1911 - Roma 1987)

Senza titolo, 1960 tecnica mista su carta, cm 36x50,5 Firmato e datato in basso a destra: Guttuso '60

Provenienza Parma, Collezione Pino Copercini; Parma, Galleria Mazzocchi; collezione privata.

€ 2.000 - 3.000

50®

GIUSEPPE MIGNECO (Messina 1908 - Milano 1997)

Crocifissione, 1961 olio su tela, cm 82x64 Firmato in basso a destra: Migneco 61 Firmato, datato e titolato al verso: Migneco 61 “Crocifissione”

Provenienza Milano, collezione Mario de Ponti; Milano, collezione privata.  

Bibliografia Migneco, catalogo della mostra, Edizioni Galleria Pace, Milano 1974, (riprodotto).  

€ 3.500 - 4.500

63


51®

MARIO TOZZI (Fossombrone 1895 - Saint-Jean-du-Gard 1979)

Ultimo abbraccio,1968 olio su tela, cm 35,5x27,4 Firmato e datato in basso a destra: Mario Tozzi 968 Firmato, autenticato e datato al verso: Questo dipinto è stato eseguito da me Mario Tozzi 28 settembre 968  

Provenienza Milano, collezione Piero Caldirola. Opera registrata presso l’Archivio Mario Tozzi, Foiano (AR) con il n. 2480 in data 6 febbraio 2019 come da autentica su fotografia.

€ 6.000 - 8.000 64


52®

ZORAN MUSIC (Boccavizza 1909 - Venezia 2005)

Collina Dalmata, 1966 olio su tela, cm 38x46 Firmato e datato in basso a destra: Music ‘66 Firmato, titolato e datato al verso: Music, Collina Dalmata 1966

Provenienza Venezia, Collezione U. Meneghini (timbro al verso); Castiglioncello (LI), Galleria d’Arte Giada (timbro ed etichetta al verso); collezione privata.

€ 12.000 - 18.000

65


53®

GIACOMO MANZÙ (Bergamo 1908 - Roma 1991)

Busto di Inge, 1971 bronzo, cm 120x75x38 Esemplare unico Timbro al verso in basso: Manzù

Provenienza New York, Christie’s 5 novembre 2003 (lotto 294); collezione privata.

Esposizioni Roma, X Quadriennale Nazionale d’Arte di Roma, 1972-1973 (etichetta al verso); Opera registrata presso l’Archivio Giacomo Manzù, Aprilia (LT), con il n. 15/2003 come da autentica su fotografia rilasciata in data 25 febbraio 2003.  

€ 40.000 - 50.000

66


67


54®

EMILIO SCANAVINO (Genova 1922 - Milano 1986)

La battaglia dei cani, 1949 olio su tela, cm 90x139,6 Firmato e datato in basso a destra: E. Scanavino ‘49

Provenienza Genova, Galleria Rotta; Finale Ligure (SV), Galleria Valente; Novara, collezione privata.

Esposizioni Parigi, Galerie La Pochade, Scanavino, “pitture ed acrilici su cartone”, 7 - 30 novembre 1973.

Bibliografia G. Scanavino - C. Pirovano, Scanavino. Catalogo generale, volume primo, Electa, Milano 2000, p. 33, n. 1946 2 (riprodotto con data 1946); A. Jouffroy, Scanavino, “pitture e acrilici su cartone”, catalogo della mostra, Parigi 1973 (riprodotto); Crema, 1992, n. 15 (riprodotto) L’opera è stata visionata dall’Archivio Emilio Scanavino, Milano che ha espresso parere positivo.  

€ 4.000 - 5.000

68


69


55®

ALIK CAVALIERE (Roma 1926 - Milano 1998)

W la libertà, metà anni ‘70 acciaio, bronzo ed elementi vari, cm 180x120x55

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Alik Cavaliere, Milano con il n. 523 bis come da autentica su fotografia.  

€ 18.000 - 22.000

70


71


56®

FRITZ WOTRUBA (Vienna 1907 - 1975)

Senza titolo bronzo, cm 18x33,2x12 Edizione 6/7 Firmato e numerato alla base al verso: Wotruba 6/7

Provenienza Parma, Galleria d'Arte La Sanseverina; collezione privata.

€ 8.000 - 12.000 72


57®

FRANCO BEMPORAD (Firenze 1926 - Marciano della Chiana 1989)

Senza titolo, 1975 smalto a punta su tela, cm 70x100 Firmato e datato al verso: Bemporad / 75

Provenienza Collezione privata.

€ 5.000 - 7.000

73


58® EMILIO SCANAVINO (Genova 1922 - Milano 1986)

Senza titolo, 1976 acrilico su cartoncino, cm 50x70 Firmato in basso a destra a grafite: Scanavino

Provenienza Collezione privata. L’opera è stata visionata dall’Archivio Emilio Scanavino, Milano ed è stata archiviata.

€ 1.500 - 2.500

59®

PIERO RUGGERI (Torino 1930 - Avigliana 2009)

Senza titolo tecnica mista su carta, cm 100x70 Firmato in basso a destra: Ruggeri

Provenienza Parma, Galleria d'Arte La Sanseverina; collezione privata.

€ 1.500 - 1.800

74


60®

PHILLIP JOHN MARTIN (Cork, Irlanda 1927 - Sydney 2014)

Guardians Of The Offerina, 1962 tempera su tela, cm 132x115 Firmato e titolato in basso a sinistra: Martin Guardians of the offerina Firmato, titolato e datato al verso: P. Martin, Guardians of the offerina, 28/7/62  

Provenienza Milano, Raccolta Consuelo Accetti (etichetta al verso); Milano, collezione privata.

€ 4.000 - 6.000

75


61®

LUCIO DEL PEZZO (Napoli 1933)

La battaglia di Pavia, 1962 tecnica mista su tela, cm 100x81 Firmato e datato in basso a destra: Del Pezzo 1962 Iscrizione al verso sul telaio: Lucio Del Pezzo - Maggio 1962 “La battaglia di Pavia” tecnica mista - cm 100x81 P. 40

Provenienza Milano, raccolta Consuelo Accetti (etichetta al verso); Milano, collezione privata.

€ 5.000 - 7.000

76


62®

ALFREDO CHIGHINE (Milano 1914 - Pisa 1974) Senza titolo, 1955 olio su tela, cm 50x60 Firmato e datato in basso a destra: Chighine 1955 Datato al verso: 1955

Provenienza Parma, Galleria Niccoli; collezione privata. Opera accompagnata da Autentica su fotografia rilasciato dal Comitato Promotore Archivio e Catalogo Ragionato delle Opere di Alfredo Chighine, Milano.

€ 4.000 - 6.000

77


63®

GIANNI DOVA (Roma 1925 - Pisa 1991)

La campagna è attraente (Luci Bretoni), 1969 olio su tela, cm 130x163 Firmato sul fronte: dova Firmato, titolato e datato al verso: “la campagna è attraente”, dova ‘69. “LUCI BRETONI”

Provenienza Roma, Studio d’Arte Condotti ‘75 (etichetta al verso); Milano, Galleria d’Arte Borgogna (etichetta e timbro al verso); Novara, collezione privata.  

Esposizioni Milano, Galleria d’Arte Borgogna, maggio 1970 (etichetta al verso); Milano, Palazzo Reale, Sala delle Cariatidi, Gianni Dova, dicembre 1971 - gennaio 1972.  

Bibliografia F. Russoli, Gianni Dova, Prearo Editore, Milano 1975, s.p. (riprodotto, titolato Paesaggio in Bretagna); F. Russoli, Gianni Dova, Gianni Dova: dicembre 1971-gennaio 1972, Palazzo Reale, Sala delle Cariatidi, catalogo della mostra, Arti Grafiche Fiorin 1971, p. 74 (riprodotto).  

€ 9.000 - 11.000

78


79


64®

GIÓ POMODORO (Orciano di Pesaro 1930 - Milano 2002)

Rilievo, 1958 lastra di piombo, cm 34x34 Titolato e datato al verso: Rilievo ‘58 Firma apocrifa: Giò Pomodoro  

Provenienza Milano, collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Giò Pomodoro, Milano con il n. 0929M come da autentica su fotografia.

€ 2.500 - 3.500

65®

ARNALDO POMODORO (Morciano di Romagna 1926)

Composizione,1960 carboncino e acquerello su carta, cm 50x33,5 Firmato e datato in basso a destra: Arnaldo Pomodoro ‘60 Firmato al verso: Pomodoro Arnaldo  

Provenienza Milano, Finarte, 7 ottobre 1972 (lotto 210); collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Arnaldo Pomodoro, Milano, con il n. D/60/42.

€ 900 - 1.200

80


66®

CESARE PEVERELLI (Milano 1922 - Parigi 2000)

La luce muta, 1957 olio su tela, cm 116,5x90 Firmato e datato in alto a destra: Cesare Peverelli 1957

Provenienza Milano, Il Castello Galleria d’Arte (etichetta al verso); Milano, Galleria dell’Ariete (etichetta al verso); Milano, collezione privata.

Esposizioni Venezia, XXIX Biennale Internazionale d’Arte di Venezia, 1958 (n. 439) (etichetta al verso); Alessandria d’Egitto, III Biennale del Mediterraneo, 1959 (etichetta al verso); Rimini, “Premio Morgan’s Paint”, II biennale per la pittura, la scultura, e il bianco e nero, 1959 (etichetta al verso).

€ 3.000 - 4.000

81


67®

MELOTTI FAUSTO (Rovereto 1901 - Milano 1986)

Senza titolo, 1980 tempera, matita e matita conté su carta, cm 23,8x17,5 Firmato al verso: Melotti

Provenienza Collezione privata.

Esposizione Salò (BS), Centro d'Arte Santelmo, Fausto Melotti, 16 gennaio - 16 febbraio 1943. Opera registrata presso la Fondazione Fausto Melotti, Milano con il n.T80013.

€ 2.000 - 3.000 82


68®

MELOTTI FAUSTO (Rovereto 1901 - Milano 1986)

Senza titolo tempera, carboncino e pastello su carta, cm 44x64,5 Firmato in basso a destra:  Melotti  

Provenienza Parma, Galleria d'Arte La Sanseverina; collezione privata.

Esposizioni Parma, Galleria d’Arte La Sanseverina, Fausto Melotti, 10 maggio-30 giugno 1986. Opera registrata presso la Fondazione Fausto Melotti, con il n. T59048

€ 10.000 - 12.000

83


69®

ROBERTO CRIPPA (Monza 1921 - Bresso 1972)

Image de Templier, 1961 collage e sughero su pannello, cm 100,3x80 Firmato, datato e titolato al verso: R. Crippa 1961 “Immage de Templier”

Provenienza New York, Doyle, 24 maggio 2005 (lotto 14); collezione privata.

Bibliografia G. Stefanini - R. Crippa jr., Roberto Crippa. Catalogo generale delle opere, Edizioni Galleria Pace, Milano 2007, vol. I, p. 197, n. 329 (riprodotto).

€ 8.000 - 10.000

84


85


70®

71®

acquaforte e litografia a colori, cm 31,5x39,5 Edizione n. 39/150 Tiratura da 1/150 a 150/150; 12 prove di stampa numerate da 1/12 a 12/12 e XV prove d’artista da I/XV XV/XV. Edizioni Castelli, Roma. Firmato in basso a destra: BURRI Numerato in basso a sinistra: 39/150

bronzo, cm 42x25x16

ALBERTO BURRI (Città di Castello 1915 - Nizza 1995) Muffa, 1957

Provenienza Collezione privata.

Bibliografia C. Sarteanesi - M. Calvesi, Burri grafica. Opera completa, Fondazione Albizzini Collezione Burri, Petruzzi Editore, Città di Castello, 2003, p. 19 (riprodotto).

€ 800 - 1.000 86

MIRKO BASALDELLA (Udine 1910 - Cambridge 1969) Senza titolo Provenienza Collezione privata.

€ 4.000 - 6.000


87


72®

CONRAD MARCA-RELLI (Boston 1913 - Parma 2000)

Senza titolo, primi anni ‘70 collage su tela applicato su cartone, cm 65x80 Firmato in basso a destra: Marca Relli

Provenienza Milano, Galleria dell’Ariete (etichetta e timbro al verso); collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Marca-Relli, Parma, con il n. MARE-6219.   

€ 6.000 - 8.000

88


89


73®

LEONCILLO LEONARDI (Spoleto 1915 - Roma 1968)

Frattura, 1957-64 tecnica mista su carta, cm 68x44

Provenienza Milano, Fabia Calvasina Arte Contemporanea (etichetta e timbro al verso); collezione privata.

Esposizioni Milano, Fabia Calvasina Arte Contemporanea, Leoncillo drammaturgie, opere su carta 1957 - 1964, 9 ottobre - 30 novembre 1996.

Bibliografia E. Mascelloni (a cura di), Leoncillo drammaturgie, opere su carta 1957 - 1964, catalogo della mostra, Milano 1996 (riprodotto).  

€ 2.500 - 3.500

74®

LEONCILLO LEONARDI (Spoleto 1915 - Roma 1968)

Incontro d’inverno (uomini tra luce e ombra), 1957-64 tecnica mista su carta, cm 70x50

Provenienza Milano, Fabia Calvasina Arte Contemporanea (etichetta e timbro al verso; collezione privata.

Esposizioni Milano, Fabia Calvasina Arte Contemporanea, Leoncillo drammaturgie, opere su carta 1957 - 1964, 9 ottobre - 30 novembre 1996.  

Bibliografia E. Mascelloni (a cura di), Leoncillo drammaturgie, opere su carta 1957 - 1964, catalogo della mostra, Milano 1996 (riprodotto).  

€ 2.500 - 3.500

90


75®

TOTI SCIALOJA (Roma 1914 - 1998)

Esposizioni

Ferrara, Palazzo dei Diamanti, Toti Scialoja, 16 giugno - 1 settembre 2002.

Senza titolo, 1961 tecnica mista e collage su carta applicata su tavola, cm 55x45,5 Firmato e datato al verso: Scialoja 1961

Provenienza Verona, Galleria dello Scudo (etichetta al verso); collezione privata.  

Bibliografia M. Di Carlo - R. Lauter, M. Vallora, Toti Scialoja opere 1983 - 1997, Skira, Ginevra-Milano 2006, p. 33, n. b (riprodotto); F. D’Amico, Toti Scialoja, catalogo della mostra, Ferrara, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, 2002, p. 66 (riprodotto).

€ 6.000 - 8.000

91


92


76®

ALBERTO BURRI (Città di Castello 1915 - Nizza 1995)

Senza titolo, 1958 acrilico, tela, vinavil su compensato, cm 4x5,7 Firmato e datato al verso: Burri 58 Dedicato al verso

Provenienza Collezione privata.  

Bibliografia B. Corà, Alberto Burri. Catalogo generale. Pittura, 1958-1978, tomo II, p. 86, tav. 832 (illustrato); B. Corà, Alberto Burri. Catalogo generale, repertorio cronologico 19451994, tomo VI, p. 128, tav. 832, (illustrato).  

€ 30.000 - 50.000

93


77®

GIUSEPPE CAPOGROSSI (Roma 1900 - 1972)

Superficie 9 (Incroci), 1951 olio su tavola, cm 77x54 (misure reali 77x60) Tracce di firma e data in basso a destra: Capogrossi 51

Provenienza Milano, Galleria d’Arte Grattacielo (timbro al verso); Milano, Galleria d’Arte del Naviglio (timbro al verso); Busto Arsizio (VA), Collezione Pomini; Rovereto, collezione privata.  

Esposizioni Venezia, XXVI Esposizione Biennale Internazionale d’Arte, giugno-ottobre 1952 (etichetta al verso); Stoccolma, La Biennale de Venise. Exposition d’Art Italien Moderne a Stockolm et dans le nord de l’Europe (etichetta al verso); Milano, Galleria del Naviglio, 10-23 gennaio 1953 (timbro al verso); Barcellona, Palacio de la Virreina, Pintura italiana contemporanea, marzo-aprile 1955 (etichetta al verso).  

Bibliografia M. Tapié, Capogrossi, Edizioni del Cavallino, Venezia 1962, tav. XXI, s.p. (riprodotto); G.C. Argan-M. Fagiolo Dell’Arco, Capogrossi, Editalia, Roma 1967, tav. 63, p. 144 (riprodotto).  

€ 50.000 - 60.000

94


95


78®

LUCIO FONTANA (Rosario 1899 - Varese 1968)

Concetto Spaziale, Natura, 1967 coppia di sculture in bronzo lucidato, h cm 27 (cadauna) Firmate e numerate esemplare 398 di 500

Provenienza Collezione privata.

Esposizioni Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna, Lucio Fontana, 1970, n. 233 (un altro esemplare della medesima edizione)

Bibliografia H. Ruhé - C. Rigo, Lucio Fontana Graphics, Multiples and More, Amsterdam 2006, p. 139, n. B-1 e B-2 (altri esemplari illustrati); Lucio Fontana, Spatial Conception, Tama Art University Museum, Tokyo, 1990, n. 67, p. 71 (un altro esemplare della medesima edizione).  Opere accompagnate da certificato dell’Atelier Opera Originale di Lucio Fontana.  

€ 80.000 - 120.000

96


97


79®

EMILIO VEDOVA (Venezia 1919 - 2006)

Senza titolo, 1960-1962 olio su carta reintelata, cm 69,5x100 Iscrizione al verso: Vedova collezione privata  

Provenienza Collezione privata.

Esposizioni Milano, Galleria delle Ore, Oddino Guarnieri, 12-25 maggio 1979, s.p., (riprodotto, opera esposta presso la Mostra dedicata a Oddino Guarnieri come omaggio di Emilio Vedova all’Artista). Opera accompagnata da autentica su fotografia firmata dall’Artista.   

€ 30.000 - 40.000

98


99


80®

TOTI SCIALOJA (Roma 1914 - 1998)

Composizione, 1987 tecnica mista su cartone telato, cm 100x70 Firmato e datato in basso a sinistra: Scialoja 87 Firmato e datato al verso sulla tela: Scialoja 87

Provenienza Milano, collezione privata.

€ 3.000 - 4.000

81®

LEONCILLO LEONARDI (Spoleto 1915 - Roma 1968)

Senza titolo tecnica mista su carta, cm 35x33

Provenienza Milano, Fabia Calvasina Arte Contemporanea; collezione privata.

Esposizioni Milano, Fabia Calvasina Arte Contemporanea, Leoncillo drammaturgie, opere su carta 1957 - 1964, 9 ottobre - 30 novembre 1996.  

Bibliografia E. Mascelloni (a cura di), Leoncillo drammaturgie, opere su carta 1957 - 1964, catalogo della mostra, Milano 1996 (riprodotto).  

€ 1.500 - 2.000

100


82®

GIUSEPPE AJMONE (Carpignano Sesia 1923 - Romagnano Sesia 2005)

La dolce brughiera, 1958 olio su tela, cm 74x62 Firmato e datato in basso a destra: Ajmone 58 Titolato e datato al verso: “La dolce Brughiera” 1958  

Provenienza Roma, collezione privata.

€ 3.000 - 4.000

101


83®

MELOTTI FAUSTO (Rovereto 1901 - Milano 1986)

Senza titolo, 1981 gesso, tecnica mista, ottone, tessuto dipinto, cm 50x35x3 Firmato in basso a destra: Melotti

Provenienza Parma, Galleria d'Arte La Sanseverina; collezione privata.

Esposizioni Parma, Galleria d’Arte La Sanseverina, Fausto Melotti, 10 maggio - 30 giugno 1986; Santa Sofia di Romagna, Palazzo Giorgi e altre sedi, 14 settembre - 5 ottobre 1986/ Forlì, Pinacoteca Civica, 19 ottobre - 9 novembre 1986, Premio Campigna. XXX Edizione: Tempo e identità. 2 - Presenze, percezioni, partecipazioni.  

Bibliografia Premio Campigna. XXX Edizione: Tempo e identità. 2 - Presenze, percezioni, partecipazioni, catalogo della mostra, a cura di Adriano Baccelieri, Enrico Crispolti, Claudio Spadoni, Santa Sofia di Romagna, Palazzo Giorgi e altre sedi - Forlì Pinacoteca Civica, 1986 (riprodotto); G. Celant, Melotti. Catalogo generale. Tomo II. Sculture 1973-1986 e Bassorilievi, Electa, Milano 1994, n. 1981 11B, p. 702 (riprodotto). Opera registrata presso la Fondazione Fausto Melotti, Milano con il n. 1981 11B.

€ 25.000 - 30.000

102


103


84®

MELOTTI FAUSTO (Rovereto 1901 - Milano 1986)

Senza titolo, 1980 tempera, matita e pastello su carta, cm 25,3x17 Firmato al verso: Melotti

Provenienza Collezione privata.

Esposizioni Intra (VA), Galleria Corsini, Fausto Melotti. Sculture e Acquarelli. Un'Opera d'Arte è un'oasi, 10 ottobre - novembre 1982. Opera registrata presso la Fondazione Fausto Melotti, Milano con il n. T80 039.

€ 2.000 - 3.000

85®

MELOTTI FAUSTO (Rovereto 1901 - Milano 1986)

Linee, 1975 volume con litografia, cm 31x23 (foglio), volume cm 24 x 32, Esemplare 79 di 100

Provenienza Collezione privata.

€ 300 - 400

104


86®

MELOTTI FAUSTO (Rovereto 1901 - Milano 1986) gesso,tecnica mista e tessuto dipinto, cm 24x26 Firmato in basso a sinistra: Melotti

Santa Sofia di Romagna (FC), Palazzo Giorgi, Premio Campigna. XXX Edizione: Tempo e identità. 2-Presenze percezioni, partecipazioni, 14 settembre-5 ottobre 1986; Forlì, Pinacoteca Civica, Premio Campigna. XXX Edizione: Tempo e identità. 2-Presenze percezioni, partecipazioni, 19 ottobre-9 novembre 1986.  

Provenienza

Bibliografia

Parma, Galleria d'Arte La Sanseverina; collezione privata.

Fausto Melotti, catalogo della mostra, Studio d’Arte Contemporanea Dabbeni, Lugano, 1984, (riprodotto); A. Baccilieri - E. Crispolti - C. Spadoni, Premio Campigna. XXX Edizione: Tempo e identità. 2-Presenze percezioni, partecipazioni, catalogo della mostra, Pinacoteca Civica, Forlì 1986 (riprodotto);  G. Celant, Melotti. Catalogo generale. Tomo II Sculture 1973-1986 e Bassorilievi, Electa, Milano 1994, n. 1978 8, p. 691 (riprodotto). 

Senza titolo

Esposizioni Lugano, Studio D’Arte Contemporaneo Dabbeni, Fausto Melotti, Lugano, 17 ottobre-15 dicembre 1984; Parma, Galleria D’Arte La Sanseverina, Fausto Melotti, 10 maggio-30 giugno 1986; 

Opera registrata presso la Fondazione Fausto Melotti, Milano con il n 1978 8B.

€ 5.000 - 6.000

105


87®

BICE LAZZARI (Venezia 1900 - Roma 1981)

Senza titolo tempera su carta, cm 42,8x57 Firmata e datata al verso: B. Lazzari-Roma-1965

Provenienza Milano, Galleria Arte Centro; Torino, collezione privata.  

Esposizioni Ferrara, Palazzo dei Diamanti, Antologica, 14 dicembre 1976-6 gennaio 1977. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura dell’Artista, rilasciata dalla Galleria Arte Centro, Milano.

€ 3.000 - 5.000 106


88®

GIANNI DOVA (Roma 1925 - Pisa 1991)

Senza titolo,1950 tecnica mista su tela, cm 50x70 Firmato e datato in basso a sinistra: dova g. 50

Provenienza Milano, collezione privata.

€ 6.000 - 8.000

107


89®

GIANNI DOVA (Roma 1925 - Pisa 1991)

Senza titolo, 1953 tecnica mista su tela, cm 25x35 Firmato e datato in basso a sinistra: dova g. 53

Provenienza Milano, collezione privata.

€ 4.000 - 6.000

90®

GIANNI DOVA (Roma 1925 - Pisa 1991)

Senza titolo, 1979 olio su tela, cm 40x30 cm 40x30 Firmato in basso al centro: Dova G.

Provenienza Milano, Galleria Il Castello (timbro sul telaio); Milano, collezione Stefano Veraldi (timbro sul telaio); Milano, Sotheby's Arte Moderna e Contemporanea, 20 maggio 2002 (lotto 67); collezione privata.

€ 2.500 - 3.000

108


91®

GIULIO TURCATO (Mantova 1912 - Roma 1995)

Senza titolo tecnica mista su tela, cm 80x100 Firmato in basso a destra: TURCATO Iscrizione al verso: - C.25521638630 - Karls - PLUS

Provenienza Milano, Collezione Emilio Restelli; Novara, collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Giulio Turcato, Roma con il n. C.2221638630-Karls-Plus come da autentica su fotografia.  

€ 7.000 - 9.000

109


92®

ROBERTO CRIPPA (Monza 1921 - Bresso 1972)

Senza titolo, 1970 collage e sughero su tavola, cm 49x60,5 Firmato al verso: R. Crippa

Provenienza Collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura di Roberto Crippa Jr. e archiviata con il n. ADN A/4/XI/0I.

€ 2.000 - 2.500 110


93®

GIULIO TURCATO (Mantova 1912 - Roma 1995)

Senza titolo tecnica mista e collage su tela, cm 50x70 Firmato al verso: TURCATO

Provenienza Milano, collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Giulio Turcato, Roma con il n. EZ220714SP02VA come da autentica su fotografia.  

€ 3.000 - 4.000

111


94®

EMILIO VEDOVA (Venezia 1919 - 2006)

Studio per sopraffazione n. 1, 1962 tecnica mista su cartoncino applicato su tela, cm 30,5x23 Firmato e datato in basso a destra: Vedova 1962

Provenienza Roma, Galleria d’Arte Marlborough (etichetta al verso); Milano, Breraarte, asta 14 dicembre 1987; Torino, collezione privata.  

Esposizioni Téhéran, Peintures Italienne d’aujourd’hui, duxième exposition organisée par la “Quadriennale d’Art de Rome, gennaio 1966 (etichetta a verso).  

€ 12.000 - 18.000

112


113


95®

ALFREDO CHIGHINE (Milano 1914 - Pisa 1974)

Composizione, 1951 tempera su cartoncino, cm 49x60 Firmato e datato in basso a destra: Alfredo Chighine 1951

Provenienza Milano, Galleria Schettini (timbro ed etichetta al verso); Milano, collezione privata.

€ 800 - 1.000

96®

ALFREDO CHIGHINE (Milano 1914 - Pisa 1974)

Composizione, 1951 tempera su cartoncino, cm 49x60 Firmato e datato in basso a destra: Alfredo Chighine 1951

Provenienza Milano, Galleria Schettini (timbro ed etichetta al verso); Milano, collezione privata.

€ 800 - 1.000

114


97®

GIULIO TURCATO (Mantova 1912 - Roma 1995)

Confronto, 1974 olio e tecnica mista su tela, cm 60x80

Provenienza Genova, Galleria Rovani; Milano, Studio Mirabello (etichetta e timbro al verso); collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Giulio Turcato, Roma con il n. -26629326331- come da autentica su fotografia.  

€ 4.000 - 5.000

115


98®

GIULIO TURCATO (Mantova 1912 - Roma 1995)

Superficie, 1970 olio e tecnica mista su gommapiuma, cm 60x110 Firmato in basso a sinistra: TURCATO Firmato, datato e titolato al verso: TURCATO 70 SUPERFICIE

Provenienza Milano, L’Uomo e L’Arte S.p.A. (etichetta al verso); Firenze, Galleria d’Arte Spagnoli (etichetta e timbro al verso); Cesena, Galleria Anna D’Ascanio; collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Giulio Turcato, Roma con il n. EZ220613SP02VA come da autentica su fotografia.

€ 20.000 - 30.000

116


117


99®

PIERO DORAZIO (Roma 1927 - Perugia 2005)

Senza titolo, 1975 tempera su carta, cm 50x70 Firmato e datato in basso a destra: Dorazio 1975

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Piero Dorazio, Milano con il n. 1975-003286-31 AD come da autentica su fotografia.

€ 5.000 - 7.000

100®

GASTONE NOVELLI (Vienna 1925 - Milano 1968)

Mi fa sol schifo, 1963 pastelli e matita su carta (cartolina), cm 12x16,5 Firmato e datato in basso a destra: Novelli '63

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso l'archivio Gastone Novelli, Roma con il n. 3643619C12165 come da autentica su fotografia.  

€ 1.000 - 1.500

118


101®

AGENORE FABBRI (Quarrata 1911 - Savona 1998)

Giardini pubblici, s.d. olio su tela, cm 49x59 Titolato e firmato al verso: Giardini pubblici. A. Fabbri

Provenienza Collezione privata.

€ 2.000 - 3.000

102®

PIERO DORAZIO (Roma 1927 - Perugia 2005)

Senza titolo, 1985 piatto in maiolica dipinto, cm 33 esemplare 74 di 110 Firmato, datato e numerato: Dorazio, 1985 74/110

Provenienza Collezione privata.

€ 500 - 700

119


103®

PIERO DORAZIO (Roma 1927 - Perugia 2005)

Senza titolo,1964 tempera su carta, cm 70x50 Firmato e datato in basso a destra: piero dorazio 1964

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso l’Associazione Archivio Piero Dorazio, Milano con il n.1964-003630-AAE6 come da autentica su fotografia. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura dell’Artista in data 1963.

€ 3.500 - 5.000

120


104®

ANTONIO SANFILIPPO (Partanna 1923 - Roma 1980)

Composizione olio su tela, cm 73x116

Provenienza Roma, Galleria La Salita (etichetta al verso); Milano, Finarte, 19 aprile 1994, (lotto 169 con titolo Struttura intima); Milano, Galleria Bonelli; Viareggio, collezione privata.

Esposizioni Roma, 1960, n.4  

Bibliografia G. Appella - F. D’Amico, Antonio Sanfilippo. Catalogo Generale dei Dipinti dal 1942 al 1977, De Luca Editore d’Arte 2007, n. 307, p. 179 (riprodotto).  

€ 15.000 - 20.000

121


105®

LUCIO FONTANA (Rosario 1899 - Varese 1968)

Concetto spaziale, 1967 litografia con incisione, cm 47x35 Firmato in basso a destra: L. Fontana L’opera appartiene alla cartella “Corrente”, con litografie di 12 artisti, 150 esemplari + 1 per ogni artista firmati e numerati, Edizioni Teodorani, Milano, 1967, edizione 51 di 150.

Provenienza Collezione privata.

Bibliografia H. Ruhé-C.Rigo, Lucio Fontana. Grahics, multiples and more, Tuja book Amsterdam, 2006, p. 113 (riprodotto).  

€ 2.000 - 3.000 122


106®

JEAN FAUTRIER (Parigi 1898 - Châtenay-Malabry 1964)

Nudo, 1959 tempera e pastello su carta intelata, cm 50x65 Siglato e datato sul fronte in basso a destra: F. ‘59  

Provenienza Londra, Hannover Gallery; Milano, Finarte, Arte Contemporanea, 5 aprile 1977 (lotto 60, tavola XXVI); Milano, collezione privata.

Bibliografia P. Bucarelli, Fautrier, Edizione il Saggiatore, Milano 1960, p. 407, n. 665 (riprodotto).

€ 10.000 - 15.000

123


107®

BENGT LINDSTROM (Storsjökappel 1925 - Njurunda 2008)

Senza titolo olio su tela, cm 38x45 Firmato in basso a sinistra: Lindstrom

Provenienza Parma, Il Nuovo Fuso; collezione privata.

€ 3.000 - 5.000 124


108®

GIANNI DOVA (Roma 1925 - Pisa 1991)

Incontro, 1961 olio su tela, cm 89,5x70 Firmato e datato al verso: dova 1961

Provenienza

Esposizioni Venezia, XXXI Esposizione Biennale d’Arte Internazionale, 16 giugno - 7 ottobre 1962 (etichetta al verso).

Bibliografia F. Russoli, Gianni Dova, Prearo Editore, Milano 1975, s.p. (riprodotto).  

€ 5.000 - 6.000

Novara, collezione privata.

125


109®

HANS HARTUNG (Lipsia 1904 - Antibes 1989)

T1972-H8, 1972 acrilico su tela, cm 73x92 Firmato e datato in basso destra: Hartung ‘72 Titolato al verso: T 1972-H8

Provenienza Zurigo, Galerie Maeght, 1972; Roma, collezione privata.

Esposizioni Milano, Centro Arte Internazionale, Hans Hartung Opere scelte, 1973.  

Bibliografia M. Valsecchi, Hans Hartung, Centro Arte Internazionale, Milano, 1973. Opera registrata presso l’Archivio Hans Hartung, Antibes.

€ 60.000 - 80.000

126


127


110®

KAREL APPEL (Amsterdam 1921 - Zurigo 2006)

Femme, 1969 olio su tela, cm 80x65 Firmato in basso a sinistra: Appel Firmato, datato e titolato al verso: Appel, 1969 Femme   

Provenienza Parigi, Galerie Ariel (etichetta al verso); Torino, Galleria Gissi (timbro al verso); Rovereto, collezione privata.  

€ 20.000 - 30.000

128


129


111®

KAREL APPEL (Amsterdam 1921 - Zurigo 2006)

Senza titolo, 1949 tecnica mista su cartoncino applicato su panforte, cm 47x43,5 Firmato e datato in basso a destra: K. Appel 49  

Provenienza Milano, collezione Avvocato Paride Accetti (timbro su telaio); Milano, collezione privata.

€ 20.000 - 30.000

130


131


112®

LUCIO FONTANA (Rosario 1899 - Varese 1968)

Concetto Spaziale, 1961 Litografia con incisione, cm 48,8x37,8 Edizione di 202 copie firmate Firmato in basso a destra: L. Fontana

Provenienza Collezione privata.

Bibliografia H. Ruhé-C.Rigo, Lucio Fontana. Grahics, multiples and more, Tuja book Amsterdam, 2006, p. 106 (riprodotto).

€ 3.000 - 5.000

113®

HANS RICHTER (Berlino 1888 - Locarno 1976)

Senza titolo, 1962 gouache su carta applicata su tavola, cm 39x29,5 Siglato e datato in basso a destra: HR 62

Provenienza Milano, Finarte asta 186, 10-11 novembre 1974, (lotto 151 bis) Milano, collezione privata.

€ 1.500 - 1.800

132


114®

JEAN-PAUL RIOPELLE (Montréal 1932 - Saint-Antoine-de-l’Isle-aux-Grues 2002)

Senza titolo, 1989 tecnica mista su cartoncino, cm 46x66 Siglato e firmato al verso: M. M. 25 Riopelle  

Provenienza Collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura di Antonio Sapone e rilasciata in data 18 ottobre 1995.  

€ 4.500 - 5.000

133


OPERE PROVENIENTI DA UNA COLLEZIONE PRIVATA PIEMONTESE

115®

JORN ASGER (Vejrum 1914 - Aarhus 1973)

Trois personnages qui regardent la lune, 1959 olio su tela, cm 100x80 Firmato sul fronte in basso a destra: Jorn Titolato al verso: Trois personnages qui regardent  la lune  

Provenienza Ginevra, Galleria Krugier et Cie (etichetta al verso); Novara, collezione privata.

Bibliografia G. Atkins, Asger Jorn. The crucial years:1954-1964, Lund Humphries, Londra 1977, s.p., n. 1 205 (riprodotto cm 101x80).  

€ 60.000 - 80.000


116®

KAREL APPEL (Amsterdam 1921 - Zurigo 2006)

Senza titolo, 1949 tecnica mista su carta intelata, cm 50x75,5 Firmato e datato in alto a sinistra: K. Appel, ‘49

Provenienza Milano, Galleria Arte Borgogna (etichetta al verso); Novara, collezione privata.

€ 4.000 - 6.000

136


137


117®

WIFREDO LAM (Sagua la Grande 1902 - Parigi 1982)

Senza titolo (Les espoir de un avenir), 1970 olio su tela, cm 92x73,5 Firmato e datato in basso a sinistra: Wifredo Lam 1970 Titolato, firmato e datato al verso: “Les espoir de un avenir” Wifredo Lam 1970  

Provenienza Milano, Galleria d’Arte Borgona (etichetta al verso); Novara, collezione privata.

Esposizioni Milano, Galleria d’Arte Borgogna, mostra personale, giugno 1970 (etichetta al verso); Colonia, Baukunst Galerie, Der Geist des Surrealismus, Albin Brunovski, Gemälde Druckgraphik, Wifredo Lam, 25 novembre 1971- 15 gennaio 1972 (etichetta al verso);

Bibliografia M.P. Fouchet, Wifredo Lam, I edizione, Poligrafa/Cercle d’Art, 1976, Barcelona/Paris, n. 576, p. 244; M.P. Fouchet, Wifredo Lam, II edizione, Poligrafa/Cercle d’Art, 1989, Barcelona/Paris, n. 608, p. 264; L. Lam - E. Lam, Wifredo Lam.Catalogue raisonnè of the painted work, volume II 1961-1982, Acatos, Losanna, 2002, n. 70.47, p. 333, (riprodotto).  

€ 30.000 - 50.000

138


139


118®

EDUARDO ARROYO (Madrid 1937 - 2018)

Nella giungla della città, 1973 collage su carta vetrata, cm 39x54 Firmato e datato in basso al centro: Arroyo 73

Provenienza Milano, Galleria Gastaldelli Arte Contemporanea (etichetta al verso); Torino, collezione privata.

€ 4.000 - 6.000 140


119®

PIETRO CASCELLA (Pescara 1921 - Pietrasanta 2008)

Composizione marmo, due elementi, cm h 12x20 (misure totali) Edizione 19 di 30 Inciso all'interno: 19/30A

Provenienza Collezione privata.

€ 500 - 700

141


120®

ALDO GALLI (Como 1906 - Lugano 1981)

Bozzetto per rilievo, 1971 tecnica mista e collage su tavola, cm 9x36 Firmato e datato in basso a destra: A. Galli 71 Firmato, datato e titolato al verso: A. Galli - 1971 Como, Bozzetto per rilievo

Provenienza Milano, Galleria Arte Centro (etichetta al verso); Milano, collezione privata.

Esposizioni Milano, Galleria Arte Centro, Aldo Galli, aprile - maggio 2000.

€ 2.500 - 3.500

121®

MARIO RADICE (Como 1898 - Milano 1987)

Senza titolo pastelli su carta di giornale, cm 22,5x22 Firmato in basso a destra: Radice

Provenienza Milano, collezione privata.

€ 600 - 800

142


122®

MARIO NUTI (Firenze 1923 - 1996)

Senza titolo, 1950 tempera su cartoncino applicato su tela, cm 70x50

Provenienza Collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura di Nicola Nuti. Autenticato al verso dal figlio Nicola Nuti in data Firenze, 27 giugno 2008.

€ 2.500 - 3.500

143


123®

LUIGI VERONESI (Milano 1908 - 1998)

Composizione, 1961 pastelli su carta, cm 20x22 Firmato e datato in basso a destra: L. Veronesi 61

Provenienza Milano, Finarte asta del 28-29 aprile 1975, n. 205 (lotto 45); Milano, collezione privata.

€ 700 - 900

124®

LUIGI VERONESI (Milano 1908 - 1998)

Senza titolo, 1967 tecnica mista su cartoncino, cm 25,4x39 Firmato e datato in basso a destra: L. Veronesi ‘67

Provenienza Torino, Galleria Martano (etichetta al verso); collezione privata.     Opera registrata presso il Comitato Luigi Veronesi, Milano come da autentica.  

€ 800 - 1.000 144


125®

ALDO GALLI (Como 1906 - Lugano 1981)

Senza titolo, 1970 olio su tela applicata su compensato, cm 45x35 Firmato in basso a destra: A. Galli Titolato e datato al verso: Aldo Galli, Como, 1970

Provenienza Milano, collezione privata.

€ 4.000 - 6.000

145


126®

ALBERTO MAGNELLI (Firenze 1888 - Parigi 1971)

Composizione, 1950 olio su cartone, cm 34x43 Firmato e datato: Magnelli 1950   

Provenienza Stresa, Galleria Spazzapan (etichetta al verso); Parigi, Galerie d’Art Mont Cenis (timbro al verso); Rovereto, collezione privata.  

€ 7.000 - 9.000

146


127®

ATANASIO SOLDATI (Parma 1896 - 1953)

Equilibrio, 1949 olio su tela, cm 65x35 Firmato in basso a destra: Soldati Titolato, datato e firmato al verso: Equilibrio 1949, A. Soldati   

Provenienza Milano, Galleria Bergamini (timbro al verso); Milano, Galleria Cadario (timbro ed etichetta al verso); Genova, Galleria La Polena (timbro ed etichetta al verso); Genova, collezione Luigi Accame; Rovereto, collezione privata.  

Esposizioni Genova, Galleria La Polena, Dieci maestri dell’arte astratta in raccolte genovesi, 22-22 ottobre 1965 (etichetta al verso); Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna, Antologica, 6 novembre 19696 gennaio 1970.

Bibliografia N. Ponente (a cura di), Atanasio Soldati, mostra antologica, presentazione di L. Mallé, Galleria Civica d’Arte Moderna, Torino, tav. 147 (riprodotto).  

€ 12.000 - 18.000

147


128®

MAURO REGGIANI (Nonantola 1897 - Milano 1980)

Composizione, 1950 olio su tela, cm 65x81 Firmato in basso a sinistra: M. Reggiani  

Provenienza Genova, Galleria La Polena (timbro ed etichetta al verso); Milano, Galleria Lorenzelli (timbro ed etichetta al verso);  Genova, collezione Luigi Accame; Rovereto, collezione privata.   

Esposizioni Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna, Reggiani, 15 novembre 197315 gennaio 1974(etichetta al verso); Londra, The Arts Council Of Great Britain, Contemporary Italian Art (etichetta al verso); Milano, Galleria Lorenzelli, 44 protagonisti della visualità strutturata, aprile -maggio 1964; Genova, Galleria La Polena, Dieci Maestri dell’Arte Astratta in raccolte genovesi, 2-22 ottobre 1965.  

Bibliografia 44 protagonisti della visualità strutturata, catalogo della mostra, Galleria Lorenzelli Milano, 1964, n. 34 (riprodotto); E. Crispolti, Mauro Reggiani, catalogo della mostra, Galleria Civica d’Arte Moderna Torino, 1973, p. 22 (riprodotto).  

€ 13.000 - 15.000

148


149


129®

ANGELO BOZZOLA (Galliate 1921)

Funzione di forma concreta, 1955 ferro verniciato nero, cm 70x50x33

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso la Fondazione Angelo Bozzola, Novara.

€ 6.000 - 8.000

"Il Mio Modulo trapezio-ovoidale è infinito. In esso risiedono possibilità iterative e creative pressoché infinite." Angelo Bozzola Angelo Bozzola ritratto davanti ad una sua opera.

150


151


130®

ATANASIO SOLDATI (Parma 1896 - 1953)

Quello che mi pare, 1950 olio su tela, cm 42,5x57,2 Firmato in basso a destra: SOLDATI Titolato, datato e firmato al verso: “Quello che mi pare”, A. Soldati 1950

Provenienza Milano, Galleria Bergamini (timbro al verso); Legnano (MI), collezione Ernesto Crespi; Legnano (MI), collezione privata.

Esposizioni Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna, Antologica,  6 novembre 1969-6 gennaio 1970, (etichetta al verso); Parma, Palazzo della Pilotta, Galleria del Teatro, Salone delle Scuderie, Retrospettiva, 1-30 marzo 1970; Todi, Palazzi Comunali, Antologica 1930 - 1953, 5 ottobre -9 novembre 1986  

Bibliografia N. Ponente (a cura di), Atanasio Soldati, mostra antologica, presentazione di L. Mallé, Galleria Civica d’Arte Moderna, Torino, n. 217, tav. 158 (riprodotto); N. Ponente (a cura di), Retrospettiva di Atanasio Soldati, Galleria del Teatro, Salone delle Scuderie, Palazzo della Pilotta, Parma, n. 217, tav. 158 (riprodotto); L. Caramel (a cura di), Atanasio Soldati. Mostra antologica 1930-1953, presentazione di L. Caramel, testo di Piero Dorazio, Palazzi Comunali, Todi, Associazione Piazza Maggiore, Todi 1986, tav. 36, p. 44 (riprodotto). Opera registrata presso l’Archivio Atanasio Soldati, Bologna con il n. AS 140135 come da autentica su fotografia.

€ 30.000 - 50.000

152


153


131®

MAURO REGGIANI (Nonantola 1897 - Milano 1980)

Composizione 24, 1972 olio su tela, cm 81x65 Firmato, titolato e datato al verso: Mauro Reggiani, Comp. N. 24/1972

Provenienza Genova, Galleria La Polena (etichetta e timbro al verso); Bra (CN), L’Angolo Arte Contemporanea; collezione privata.

Esposizioni Genova, Galleria La Polena, Reggiani, 12 aprile - 8 maggio 1973 (etichetta al verso); Bra (CN), L’Angolo Arte Contemporanea, Mauro Reggiani, 18 novembre - 18 dicembre 1976.  

154

Bibliografia L. Caramel, Mauro Reggiani, Catalogo generale delle pitture, Electa, Milano 1990, n. 1972 26, p. 263 (riprodotto); Reggiani, catalogo della mostra, Galleria La Polena, Genova, 1973, n. 13 (riprodotto); N. Ponente, Mauro Reggiani, catalogo della mostra, L’Angolo Arte Contemporanea, 1976, n. 137 (riprodotto).  

€ 6.000 - 8.000


132®

BRUNO MUNARI (Milano 1907 - 1998)

Quadrato a tre dimensioni, variazione seconda, 1965 resina, cm 100x100 Scultura progettata nel 1960 e realizzata nel 1965 in un esemplare unico in resina da Danese, Milano; nel 1985 in nove esemplari in ferro di varia misura.

Provenienza Milano, Galleria Danese; collezione Giancarlo Baccoli; Milano, Galleria Six; collezione privata.

Esposizione Milano, Galleria Danese, La mostra del quadrato, 1965; Zurigo, Gestaltung Museum, 1995; Cavalese (TN), Centro d'Arte Contemporanea, Tra Fantasia e metodo, 2003-2004.

Bibliografia Far vedere l'aria, Die Luft sichtbar machen. Ein visuelles Lesebuch zu Bruno Munari, a cura di C. Lichtenstein, A. W. Haberli, catalogo della mostra, Zurigo 1995, p. 280; Tra Fantasie e Metodo, catalogo della mostra, Centro d'Arte Contemporanea di Cavalese, 2003, p.67. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura dell'Artista.

€ 8.000 - 12.000

155


133

MAX BILL (Winterthur 1908 - Berlino 1994)

Radiazione dal blue, 1972-73 olio su tela, cm 47x47 (diagonale); cm 33x33 (lati) Firmato, datato e titolato al verso: Bill 1972-73. Radiazione dal blue  Iscrizione al verso: Paolo Seno  

Provenienza Verona, Studio la Città (etichetta al verso); Milano, collezione privata. Opera registrata presso Max Binia, Bill Foundation come da autentica.  

€ 20.000 - 30.000

156


157


134®

ALBERTO BIASI (Padova 1937)

Senza titolo, 1971 acrilico su cartone, cm 40x30 Firmato e datato in basso a destra: Alberto Biasi 1971

Provenienza Padova, La Chiocciola Galleria d’Arte (etichetta e timbro al verso); collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Alberto Biasi, Milano con il n. UT-87 come da autentica su fotografia rilasciata in data 11 gennaio 2014.  

€ 3.000 - 5.000 158


135®

AGOSTINO BONALUMI (Vimercate 1935 - Desio 2013)

Rosso, 2002 carta estroflessa, cm 50x70 Firmato in basso a destra: Bonalumi ‘02  

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Agostino Bonalumi, Milano con il n. 02-021 C come da autentica su fotografia.

€ 6.000 - 8.000

159


136®

EZIO CARACENI (Chioggia 1927 - 1986)

Senza titolo tecnica mista su tavola, cm 50x70 Firmato e iscritto al verso: Caraceni...

Provenienza Collezione privata.

€ 1.200 - 1.500

160


137®

TURI SIMETI (Alcamo 1929)

4 ovali rossi, 2000 acrilico su tela sagomata, cm 80x80x6 Firmato e datato sul telaio al verso: SIMETI 2000

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Turi Simeti, Milano con il n. 2000 - R0801 come da autentica su fotografia.

€ 14.000 - 16.000

161


138®

PAOLO SCHEGGI (Settignano 1940 - Roma 1971)

Forme riflesse, 1963 acrilico nero verde su tre tele sovrapposte, cm 60x60x6 Firmato, titolato e datato al verso: Paolo Scheggi 963. Forme riflesse  

Provenienza Biella, collezione privata; Brescia, collezione Lagorio; Parma, Galleria d’Arte Niccoli; Casale Monferrato (AL), Rino Costa Arte Contemporanea; collezione privata.

Esposizioni Parma, Galleria Niccoli, La breve e intensa stagione di Paolo Scheggi, 2002-2003.

Bibliografia L. M. Barbero, Paolo Scheggi. Catalogo ragionato, Milano 2016, n. 63 T 40, p. 235 (riprodotto); La breve e intensa stagione di Paolo Scheggi, catalogo della mostra, 2002-2003, p. 139 (riprodotto). Opera registrata presso l’Associazione Paolo Scheggi, Milano con il n. APSM142/0001 come da autentica su fotografia.

€ 80.000 - 120.000

162


163


139®

CLAUDIO ROTTA LORIA (Torino 1949)

Superficie a interferenza luminosa C 1x17 bdcb su bianco, 1978 acrilico su cartoncino applicato su legno, cm 54x54 Titolato, datato e firmato al verso: “SUPERFICIE A INTERFERENZA LUMINOSA C 1x17 bdcb SU BIANCO”, 1978, Claudio Rotta Loria

Esposizioni Collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura dell’Archivio Claudio Rotta Loria, Banchette (TO).

€ 2.800 - 3.500

164


140®

LUIGI VERONESI (Milano 1908 - 1998)

Costruzione KE 5, 1976 acrilico su cartone, cm 40x30 Firmato e datato in basso a destra: L. Veronesi 76 Firmato e dedicato  al verso: Ai cari amici Dada  e Gianfranco con tanta simpatia. Luigi Veronesi marzo 1977  

Provenienza Milano, Collezione Gianfranco Cajelli; Milano, collezione privata. Opera registrata presso il Comitato Luigi Veronesi, Milano, con il n. 19/08-04 come da autentica su fotografia rilasciato in data 26 aprile 2019.

€ 4.000 - 6.000

165


141®

DADAMAINO (Milano 1930 - 2004) Volume, 1958 idropittura su tela, 60x45 Firmato, titolato e datato al verso: Dadamaino, Volume, 1958

Provenienza Milano, collezione privata. Opera eseguita in epoca successiva alla data indicata. Opera registrata presso l’Archivio Dadamaino, Somma Lombardo (VA) con il n. 033/16

€ 18.000 - 22.000

166


167


142®

GIANNI ASDRUBALI (Tuscania 1955)

Senza titolo, 1987 acrilico su tela, cm 105x102 Firmato e datato al verso: Asdrubali 1987

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Gianni Asdrubali con il n. 1986008 come da autentica su fotografia.

€ 3.000 - 5.000 168


CARLO NANGERONI

Bianco e nero, luce ed ombra, con l'infinito numero di passaggi tonali tra l'uno e l'altro, sono tutto quanto serve ad animare una superficie nella creazione di un'opera d'arte. Dal bianco e nero nascono il "chiaroscuro" la terza dimensione, la "profonditĂ ", mezzi piĂš che sufficienti per realizzare un'idea plastica in qualsiasi tendenza artistica si scelga d'operare. Carlo Nangeroni 2013

169


143®

CARLO NANGERONI (New York 1922 - Calice Ligure 2018)

Senza titolo, 1987 acrilico su tela, cm 53,5x53,5

Provenienza Collezione privata.

€ 3.000 - 4.000

144®

CARLO NANGERONI (New York 1922 - Calice Ligure 2018)

Senza titolo, 1985 tecnica mista su cartoncino, cm 35x35 Prova d’autore n. 1/5 Firmato, datato e numerato al verso: C Nangeroni, 1985, Prova d’autore n. 1/5

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Carlo Nangeroni, Milano  

€ 800 - 1.200

170


145®

CARLO NANGERONI (New York 1922 - Calice Ligure 2018)

Mutazione per movimento, 1971 acrilico su tela, cm 100x100 Firmato, datato e titolato al verso: Carlo Nangeroni, 1971 “Mutazione per movimento”  

Provenienza Milano, Gastaldelli Arte Contemporanea (timbro al verso); collezione privata.

Esposizioni Calice Ligure, Casa del Console, Carlo Nangeroni i colori della musica, sabato 5 agosto 2000 (etichetta al verso). Opera registrata presso l’Archivio Carlo Nangeroni, Milano  

€ 5.000 - 8.000

171


146®

AGOSTINO BONALUMI (Vimercate 1935 - Desio 2013)

Rosso, 1976 tela estroflessa e tempera vinilica, cm 100x100 Firmato e datato al verso: Bonalumi 76

Provenienza Milano, Galleria Vinciana (timbri al verso); Milano, collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Agostino Bonalumi, Milano con il n. 76-063 come da autentica su fotografia.

€ 80.000 - 100.000

172


173


147®

CLAUDIO VERNA (Guardiagrele 1937)

A102, 1971-72 acrilico su tela, cm 70x69,5 Firmato, datato e titolato al verso: Claudio Verna, ‘71-’72, “A102”

Provenienza Verona, Studio La Città Galleria d’Arte; Milano, collezione privata.  

€ 3.000 - 5.000 174


148

SOL LEWITT (Hartford 1928 - New York 2007)

Irregular Form, 1997 gouache su carta, cm 38,1x17,8 Firmato in basso a destra: Sol LeWitt

Provenienza Roma, Galleria Ugo Ferranti (etichetta al verso); Milano, collezione privata.

€ 4.000 - 6.000

175


149®

CLAUDIO OLIVIERI (Roma 1934)

Lustrale, 1984 olio su tela, cm 170x135 Titolato, datato e firmato al verso: "Lustrale", 1984, Olivieri 84

Provenienza Collezione privata.

€ 6.000 - 8.000

176


150®

MARIO NIGRO (Pistoia 1917 - Livorno 1992)

Da l’orizzonte, 26 gennaio 1986 olio-acrilico su tela, cm 50x50 Firmato, titolato e dedicato al verso: M. Nigro “Da l’orizzonte”

Provenienza Collezione privata.

Bibliografia G. Celant, Mario Nigro. Catalogo ragionato, Skira Milano, 2009, n. 771, p. 445 (riprodotto, cm 50x49,5)

€ 4.000 - 6.000

177


151®

GIORGIO GRIFFA (Torino 1936)

Senza titolo, 1980 acquerello su carta, cm 24,5x32 Firmato e datato in basso a destra: giorgio griffa 1980

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Giorgio Griffa, Torino con il n. 80013 come da autentica su fotografia.

€ 600 - 800

152®

GIORGIO GRIFFA (Torino 1936)

Senza titolo, 1976 acquerello su carta, cm 24,5x32 Firmato e datato in basso a sinistra: griffa 76

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Giorgio Griffa, Torino con il n. 76102 come da autentica su fotografia.

€ 800 - 1.000

178


153®

GIORGIO GRIFFA (Torino 1936)

Senza titolo, 1990 tempera su tela, cm 40x41 Firmato e datato al verso: Giorgio Griffa 90

Provenienza Torino, collezione privata. Opera accompagnata da autentica a cura dell’Artista.  

€ 4.000 - 6.000

179


154®

CLAUDIO OLIVIERI (Roma 1934)

Vis, 1996 olio su tela, cm 40x60 Titolato, firmato e datato al verso: “Vis” Olivieri 96

Provenienza Collezione privata.

€ 1.500 - 2.000

155®

CLAUDIO OLIVIERI (Roma 1934)

A ritroso, 1996 olio su tela, cm 50x35 Firmato, datato e titolato al verso: Olivieri 96, A ritroso

Provenienza Collezione privata.

€ 1.000 - 1.500

180


156®

SANDRO MARTINI (Livorno 1941)

Dark Blue, 1979 tecnica mista su tela, cm 140x140 Firmato al verso su telaio: Sandro Martini Iscritto sul telaio e sulla tela al verso

Provenienza Milano, collezione privata.

€ 3.000 - 4.000

181


157®

JORRIT TORNQUIST (Graz 1938)

Senza titolo, 1971 acrilico su tela, cm 57x105 Firmato e datato al verso: Tornquist 71

Provenienza Collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia firmata dall’Artista.

€ 4.000 - 6.000 158®

GETULIO ALVIANI (Udine 1939 - Milano 2018)

Con le parole: “la fantasia non ha limiti” tecnica mista su carta, cm 29,6x21 Firmato in basso al centro: Getulio Alviani

Provenienza Collezione privata.

€ 1.000 - 1.200 182


159®

PINO PINELLI (Catania 1938)

Pittura GR, 1978 acrilico su flanella, applicata su tavola, trittico, cm 18x18,5 (cadauno) 1 di 3 titolato, datato e firmato al verso: “Pittura GR”, cm 18x15, Milano 1978, Pino Pinelli  

Provenienza Collezione privata.

€ 15.000 - 20.000

183


160®

GETULIO ALVIANI (Udine 1939 - Milano 2018)

Superficie a testura vibratile, 1971 alluminio, cm 38x38 Firmato e datato in basso a destra: Alviani ‘72 Firmato, titolato e datato al verso: Getulio Alviani, superficie a testura vibratile ... 1971 Dedicato al verso  

Provenienza Milano, collezione Gianfranco Cajelli; Milano, collezione privata. Opera in corso di archiviazione.  

€ 12.000 - 18.000

184


185


161®

162®

fotomontaggio su carta, cm 35x50 Edizione 100 di 100 (per la fotografia) con particolare fotografico originale  

carta intelaiata, cm 82x52 Firmato, titolato e datato al verso: Dadamaino, Sein und Zeit, anno 2000 Dedica al verso

Provenienza

Provenienza

Collezione privata.

Milano, collezione privata.

Opera registrata presso l’Archivio Ugo La Pietra, Milano con il n. AUT_04-015 come da autentica su fotografia rilasciata in data 9 marzo 2015.

Opera registrata dall’Archivio Dadamaino, Somma Lombardo (VA) con il n. 235/09 in data 8 settembre 2009.

UGO LA PIETRA (Bussi sul Trino 1938) Dai gradi di libertà, recupero e reinvenzione, 1975

€ 800 - 1.200 186

DADAMAINO (Milano 1930 - 2004) Sein und zeit, 2000

€ 8.000 - 10.000


187


163®

CLAUDIO OLIVIERI (Roma 1934)

Autocromie blu/nere, 1973 olio su tela, cm 100x80 Firmato, datato e titolato al verso: Olivieri 73 Autocromie blu/nere

Provenienza Milano, Galleria Il Milione (timbro al verso); Milano, collezione privata.

€ 3.000 - 4.000 188


164®

RODOLFO ARICÒ (Milano 1930 - 2002)

Tenero è il giorno, 1976 acrilico su tela, cm 86x106x6 Firmato e datato al verso: Aricò 1976

Provenienza Milano, collezione Rodolfo Aricò (etichetta al verso); Milano, Galleria d’Arte Vinciana (timbro al verso); collezione privata.

€ 23.000 - 25.000

189


165®

CARLO BATTAGLIA (La Maddalena 1933 - 2005)

Oinio secondo, 1973 tempera e olio su tela, cm 40x123,5 Firmato, datato e titolato al verso: Carlo Battaglia, 1973, Oinio Secondo  

Provenienza Verona, Studio La Città Galleria d’Arte; Milano, collezione privata.  

€ 3.000 - 5.000

166®

ENZO CACCIOLA (Arenzano 1945)

Cemento di oggi, 2014 dittico in cemento, cm 10x10x4 (cadauno) a) Titolato, firmato e datato al verso: Cemento di oggi, Enzo Cacciola, 25-3-2014 b) Titolato e datato al verso: Cemento di oggi, 25-3-2014

Provenienza Collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura dell’Artista.

€ 900 - 1.100 190


167®

GERHARD RICHTER (Dresda 1932)

Vermalung grau, 1971 olio su carta, cm 39,2x39,7 Firmato e datato al verso: G. Richter 8.9.71 Edizione di 100 e 50 pezzi unici

Provenienza Collezione privata.

Bibliografia H. Butin - S. Gronert, Gerhard Richter, Editions 1965 - 2004, Catalogue Raisonnè, Hatie Cantz, Ostfildern-Ruit 2004, p. 185, n. 45 (un altro esemplare della medesima edizione).

€ 8.000 - 12.000

191


168®

ALBERTO GARUTTI (Galbiate 1948)

La città e il cielo, 1992 tecnica mista, cm 35x49 Firmato e datato al verso: A. Garutti 92

Provenienza Collezione privata.

€ 1.500 - 2.000 192


169®

SERGIO FERMARIELLO (Napoli 1961)

Guerrieri, 2002 pittura argento su tela grezza, cm 85x85 Firmato e datato al verso: Sergio Fermariello 2002

Provenienza Milano, collezione privata.

€ 3.000 - 5.000

193


170

171®

gouache su cartoncino, cm 28,5x38 Firmato e datato in basso a destra: Lewitt 96

tecnica mista su carta e vetro con cornice in piombo, cm 100x70 Firmato e datato in basso destra: Icaro ‘92

Provenienza

Provenienza

Boston, Barbara Krakow Gallery (etichetta al verso); collezione privata.

Collezione privata.

SOL LEWITT (Hartford 1928 - New York 2007) Bruschstrokes, White, 1996

€ 7.000 - 8.000 194

PAOLO ICARO (Torino 1936) Senza titolo, 1992

€ 6.000 - 8.000


195


172®

173®

tecnica mista su stampa, cm 23,2x31,5 Firmato in basso a sinistra: A. Rainer Iscritto al verso: K2

grafite su carta, cm 72,5x52,5 Datato e firmato in basso al centro: II. XII 85 G. Baselitz

Provenienza Vienna, Galleria Ulysses; collezione privata.

Cologna, Galerie Mixhael Werner; Parma, La Sanseverina Galleria d'Arte (etichetta al verso); collezione privata.

Opera accompagnata da autentica su fotografia firmata dall'Artista.

€ 6.000 - 8.000

ARNULF RAINER (Baden 1929) Peurbach

€ 7.000 - 9.000 196

GEORG BASELITZ (Kamenz 1938) Senza titolo, 1985

Provenienza


197


174®

ALBERTO GARUTTI (Galbiate 1948)

Massimo: Che Dio ti benedica!, 1984 tempera su tela, cm 100x100 Firmato, datato e titolato al verso: A Garutti, 1984, Massimo: che Dio ti benedica!

Provenienza Brescia, Galleria Massimo Minini (etichetta al verso); collezione privata.

€ 4.000 - 6.000

175®

MICHELE ZAZA (Molfetta 1948)

La carnalità partecipa al fluire dell’essenza, 2011 tecnica mista e fotografia su carta, cm 78x58 Firmato, datato e titolato in basso a destra: M. Zaza 2011, La carnalità partecipa al fluire dell’essenza  

Provenienza Milano, Studio d’Arte Cannaviello (etichetta al verso); Milano, collezione privata.

€ 4.000 - 6.000

198


176®

GIUSEPPE UNCINI (Fabriano 1929 - Trevi 2008)

Senza titolo, 1973 collage su plexiglass, cm 70x100 Firmato e datato in basso a destra: Uncini 1973

Provenienza Milano, collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Uncini, Trevi con il n. 73 - 036 come da autentica su fotografia.

€ 2.000 - 3.000

199


177®

JANNIS KOUNELLIS (Pireo 1936 - Roma 2017)

Senza titolo, 1960 tecnica mista su carta, cm 70x100 Firmato e datato al verso: Kounellis Roma ‘60

Provenienza Roma, Galleria La Tartaruga (timbro al verso); Torino, Galleria Notizie (etichetta parziale al verso sulla cornice); Torino, collezione privata. L’autenticità dell’opera è stata confermata dall’Archivio Kounellis, Roma.  

€ 25.000 - 35.000

200


201


178

SHUSAKU ARAKAWA (Nagoya 1936 - New York 2010)

Self Portrait, 1967 tecnica mista su cartoncino, cm 75x55 Titolato, firmato e datato in basso a destra: Self Portrait Arakawa 1967

Provenienza Washington, Gallery K (etichetta al verso); New York, Annina Nosei Gallery (etichetta al verso); collezione privata.

€ 6.000 - 8.000 202


179

DENNIS OPPENHEIM (Electric City 1938 - New York 2011)

Tank Skid, 1977 tecnica mista su cartoncino, cm 150x105 Firmato e datato in basso a destra: Dennis Oppenheim 1977

Provenienza Collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura dell’Artista.

€ 8.000 - 12.000

203


180®

VINCENZO AGNETTI (Milano 1926 - 1981)

Progetto panteistico, 1972 riporto fotografico su tela, cm 75x60 Titolato sul fronte: Progetto panteistico arrampicarsi su un albero aspettare.... aspettare che crescano foglie dalla propria pelle.

Provenienza Milano, collezione Rimoldi; Rovellasca (CO), collezione Discacciati; collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Vincenzo Agnetti, Milano con il n. 0211PP1972011601381 come da autentica su fotografia rilasciata il 25 febbraio 2016.

€ 30.000 - 40.000

204


205


181®

STEFANO ARIENTI (Asola 1961)

Senza titolo, 1989 libro, cm 24x18 (in teca di plexiglas) Firmato e datato sul fronte: Stefano Arienti 1989

Provenienza Milano, Galleria Studio Marconi; Torino, collezione privata.

€ 5.000 - 7.000 206


182®

GIULIO PAOLINI (Genova 1940)

L’offerta musicale, 2009 cartoncino e collage su carta, cm 48x69 Titolato, firmato e datato al verso: L’offerta musicale, Giulio Paolini 2009

Provenienza Torino, collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia firmata dall’Artista.

€ 8.000 - 12.000

207


183®

ALIGHIERO BOETTI (Torino 1940 - Roma 1994)

I fregi e gli sfregi, 1992 ca. ricamo su tessuto, cm 20,5x23 Firmato al verso: Alighiero e Boetti  

Provenienza Riccione, Galleria Gianfranco Rosini (timbro al verso); collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Alighiero Boetti, Roma con il n. 9256 come da autentica su fotografia.   

€ 18.000 - 22.000

208


209


184®

LUIGI ONTANI (Vergato 1943)

Murantonio de los animales china e acquarello su carta, cm 54x40 Titolato al verso: Murantonio de los animales  

Provenienza San Polo D'Enza (RE), Galleria La Scaletta; collezione privata.

Bibliografia Il Disegno italiano, catalogo della mostra, Edizioni La Scaletta, p.96 (riprodotto).

€ 6.000 - 8.000

185®

LUIGI ONTANI (Vergato 1943)

HanuMan, 1976 fotografia dipinta, cm 17x12,5 Titolato, datato e firmato al verso: “HanuMan” Ontani 1976

Provenienza Collezione privata.

€ 3.000 - 5.000

210


186®

SALVO (Leonforte 1947 - Torino 2015)

Senza titolo,1972 olio su tela, cm 50x60

Provenienza Mestre (VE), collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura dell’Artista.  

€ 5.000 - 7.000

211


187®

KATHARINA FRITSCH (Essen 1956)

Madonna gesso dipinto, cm h 30

Provenienza Norimberga, Galerie Lindig in Paludetto; collezione privata.

€ 1.200 - 1.500

212


188

CHÉRI SAMBA (Kinto M’Vuila 1956)

Coperation Nord-Sud, 1990 acrilico su tela, cm 55x66 Titolato in basso al centro: Cooperation nord-sud Firmato e datato in basso a destra: Cheri Samba, Zaire avril 1990

Provenienza New York, Annina Nosei Gallery (etichetta al verso); collezione privata.

€ 15.000 - 20.000

213


189®

TITINA MASELLI (Roma 1924 - 2005)

Senza titolo, 1980 tecnica mista su carta di giornale, cm 58x44,5 Firmato e datato in basso a destra: Titina Maselli ‘80

Provenienza Collezione privata.

€ 700 - 800

190®

ALDO SPOLDI (Crema 1949)

Tennista tempera su panforte, cm 115x60 Firmato al verso: A. Spoldi

Provenienza Milano, Finarte, 19 dicembre 1991 (lotto 91); Milano, collezione privata.

Esposizioni Monza, Mostra Pittura città di Monza, 1984  

€ 2.000 - 3.000

214


191®

VALERIO ADAMI (Bologna 1935)

Universität (L’università di Lipsia al tempo di Nietzsche), 1972 tempera su carta, cm78x57 Firmato e datato alla base: Adami 9.5.72, L’università di Lipsia ai tempi di Nietzsche Titolato in alto a destra: Universitat

Provenienza Milano, Galleria Studio Marconi (etichetta al verso); Torino, collezione privata.

€ 4.500 - 6.500

192®

SERGIO SARRI (Torino 1938)

Interno (studio per l’inumano), 1988 acrilico su tela, cm 90x80 Titolato sul telaio al verso: Interno (studio per l’inumano) Firmato e datato al verso: S. Sarri 988

Provenienza Brescia, Galleria d’Arte San Michele (timbro ed etichetta al verso); Palazzolo sull’Oglio (BS), Studio F22 Galleria d’Arte Contemporanea (timbro al verso); collezione privata.

Esposizioni Rimini, Art Agency, Sergio Sarri. Le stanze meccaniche, 1988; Querceta, Serravazza (LU), Villa Pellizzari, 7 maestri di oggi, 7 maestri di domani, 1989; Brescia, Galleria San Michele, Sergio Sarri. Opere 1970-1990, 1990.  

Bibliografia U. Paganini-C. Ragni, Sergio Sarri. Opere dal 1964 al 2008. Catalogo ragionato, n. 714, p. 268 (riprodotto).  

€ 2.500 - 3.500

215


193®

TINO STEFANONI (Lecco 1937)

Le Buste, 1974 olio su tela, cm 200x151 Firmato e datato in basso a destra: Tino Stefanoni 1974 Intitolato al verso: Le buste

Provenienza Milano, Studio Santandrea (etichetta al verso); Milano, collezione privata.

€ 30.000 - 40.000

216


217


194®

LUCIO DEL PEZZO (Napoli 1933)

Inizio di stagione, 1960 tecnica mista su tavola, cm 30,5x20,8 Dedicato, firmato e datato in basso destra: A Lydia, Del Pezzo 60

Provenienza Parma, Galleria Il Sipario; collezione privata.

€ 1.800 - 2.500

195®

LUCIO DEL PEZZO (Napoli 1933)

Senza titolo, 1964 tecnica mista su tavola, cm 73x60x18 Firmato e datato in basso destra: Del Pezzo 64

Provenienza Milano, collezione privata.

€ 8.000 - 10.000

218


219


196®

BRUNO DI BELLO (Torre del Greco 1938 - Milano 2019)

Art, 1974 riporto fotografico su tela, cm 80x80 Firmato e datato al verso: Bruno di Bello 74

Provenienza Milano, Galleria Marconi (etichetta al verso); Milano, collezione privata.

€ 2.000 - 3.000

197®

UMBERTO MARIANI (Milano 1936)

Specchio n. 51, 1987 lamina di piombo e foglia d’oro su legno scolpito, cm 96x66 Firmato, datato e titolato al verso: U. Mariani, 12 /87“Specchio n°. 51”

Provenienza Collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia firmata dall’Artista in data Milano, 10 febbraio 2008.

€ 2.000 - 3.000

220


198®

MAGDALO MUSSIO (Volterra 1925 - Civitanova Marche 2006)

Pietra, 1987 tecnica mista su compensato, cm 87x123 Datato e firmato al verso: 1987 Magdalo Mussio

Provenienza Milano, Centro Culturale d’Arte Bellora (etichetta e timbro al verso); Milano, Christie's, 23 novembre 2005 (lotto 5); collezione privata.

€ 3.500 - 4.000

199®

MAGDALO MUSSIO (Volterra 1925 - Civitanova Marche 2006)

Senza titolo,1988 tecnica mista su compensato, cm 42x45 Datato e firmato al verso: 1988 Magdalo Mussio  

Provenienza Milano, Centro Culturale d’Arte Bello (etichetta e firma al verso); collezione privata.

€ 1.000 - 1.200

221


200®

GILBERTO ZORIO (Andorno Micca 1944)

Senza titolo, 2004 tecnica mista su cartoncino, cm 107x80 Firmato e datato in basso a destra: G. Zorio, 2004

Provenienza Torino, collezione privata.

€ 5.000 - 7.000 222


201®

VINCENZO AGNETTI (Milano 1926 - 1981)

Photo-Graffia, 1980 carta fotografica graffiata, cm 42x32 Firmato e datato in basso a destra: Agnetti 80

Esposizioni Rovereto, Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Vincenzo Agnetti (1926-1981), 23 febbraio - 1 giugno 2008; Borgo Medievale di Castelbasso, Palazzo de Sanctis, Morandi - Agnetti differenza e ripetizione, 23 luglio - 11 settembre 2016.

€ 15.000 - 20.000

Provenienza Collezione privata.

223


202®

FRANCO ANGELI (Roma 1935 - 1988)

Senza titolo, 1972 spray e matita su carta, cm 100x70 Firmato in basso a destra: Franco Angeli

Provenienza Milano, Studio d’Arte Cannaviello (etichetta al verso); Milano, collezione privata. Opera registrata presso l'Archivio Franco Angeli, Roma con il n. R-150615/476 come da autentica su fotografia

€ 1.500 - 1.800

203®

FABIO MAURI (Roma 1926 - 2009)

Ebrea, 1981 stampa offset, cm 71x50,3 Esemplare 70 di 70 Firmato, titolato, datato e numerato in basso a destra: Fabio Mauri, Ebrea, 81 70/70

Provenienza Milano, collezione privata.

€ 200 - 400

224


204®

ALDO TAGLIAFERRO (Legnano 1936 - Parma 2009)

Verifica di una mostra (particolare n. 37), 1970

Esposizioni Busto Arsizio (VA), Fondazione Bandera per l’Arte, Aldo Tagliaferro opere 1965-2000, 7 novembre - 9 dicembre 2001.

stampa su tela emulsionata, cm 113x93 Firmato, datato e iscritto al verso: A. Tagliaferro 1970. Variazione. Verifica di una mostra.

Bibliografia

Provenienza

Opera accompagnata da autentica su fotografia firmata dall’Artista in data 2008.

Collezione privata.

V. Furgone-A. Fiz, Aldo Tagliaferro 1965-2000, catalogo della mostra, Cernusco sul Naviglio, 2001, p. 58 (riprodotto).

€ 6.000 - 7.000

225


205®

LAMBERTO PIGNOTTI (Firenze 1926)

Visibile, invisibile. Certo che sarebbe interessante sapere chi sono! riporto fotografico e olio su tela, cm 68x100 Firmato, in basso a sinistra: Lamberto Pignotti

Provenienza Milano, collezione privata.

€ 1.000 - 1.500

206®

LAMBERTO PIGNOTTI (Firenze 1926)

Visibile, invisibile, 1986. tecnica mista su carta, cm 30,5x22 Firmato e datato in basso a destra: Lamberto Pignotti 1986 Titolato al centro: Visibile invisibile

Provenienza Milano, collezione privata.

€ 800 - 1.200


207®

GIUSEPPE CHIARI (Firenze 1926-2007)

Suonate quel che volete, 1969. tecnica mista su carta, cm 30,5x22 Firmato e datato al centro: Giuseppe Chiari, Firenze 1969

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso Archivio Giuseppe e Victoria Chiari, Firenze, con il n. 2724 come da autentica su fotografia.

€ 1.300 - 1.500


208®

TINO STEFANONI (Lecco 1937)

Sinopia T59A, 2008 olio su tela, cm 80x100 Titolato, firmato e datato al vero: “Sinopia T59A” Stefanoni 2008

Provenienza Collezione privata.

€ 5.000 - 7.000

228


209®

GIOSETTA FIORONI (Roma 1932)

Pieve di Soligo, 1970 tecnica mista su cartoncino, cm 98x68 Titolato in basso a destra: Pieve di Soligo Firmato e datato al verso: Giosetta Fioroni 1970

Provenienza Collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura dell’Artista.

€ 7.000 - 9.000

229


210®

MARIO SCHIFANO (Homs 1934 - Roma 1998)

Veduta interrotta, 1985 smalto e acrilico su tela, cm 70x100 Titolato, firmato e datato al verso: VEDUTA INTERROTTA, Schifano 85

Provenienza Novara, collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Mario Schifano, Roma con il n. 04022190413 come da autentica su fotografia rilasciata in data 6 maggio 2019.

€ 6.000 - 8.000 230


211®

PIERO GILARDI (Torino 1945)

Greto alla vigna poliuretano espanso in teca di plexiglas, cm 50x50x20 Titolato e firmato al verso: "Greto alla vigna" Gilardi

Provenienza Collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura dell'Artista.

€ 3.500 - 4.500

231


212®

PIERO GILARDI (Torino 1945)

Regina dei Bianchi, 1985 gomma piuma rivestita di lattice di gomma, cm 200x100x80

Provenienza Collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia firmata dall’Artista in data 2 giugno 1997.

€ 20.000 - 25.000

232


233


213®

CESARE TACCHI (Roma 1940 - 2014)

Decorazione,1997 tecnica mista su carta, cm 70x100 Firmato e datato sul fronte in basso destra: C.Tacchi 1997 Firmato, titolato e datato al verso: “Decorazione” C. Tacchi 1997 Iscrizione al verso: Geometria fiammante seminario 

Provenienza Collezione privata.

€ 800 - 1.200

234


214®

RENATO MAMBOR (Roma 1936 - 2014)

Senza titolo, 1960 tecnica mista su cartoncino, cm 70x100 Firmato e datato in basso a sinistra: Renato Mambor 1960

Provenienza Genova, Galleria La Bertesca (timbro al verso); collezione privata.

€ 2.500 - 3.500

215®

RENATO MAMBOR (Roma 1936 - 2014)

Senza titolo, 1960 tecnica mista su cartoncino, cm 70x100 Firmato e datato in basso a sinistra: Renato Mambor 1960

Provenienza Genova, Galleria La Bertesca (timbro al verso); collezione privata.

€ 2.500 - 3.500

235


216®

ENRICO BAJ (Milano 1924 - Vergiate 2003)

Fantasma, 1970 foglio acetato metallizzato metalcrilato su perspex, cm 110x100 Firmato al verso sull’etichetta Marconi: Baj

Provenienza Milano, Studio Marconi (etichetta al verso); Roma, Galleria Studio D’Arte Condotti (parziale etichetta al verso);  Milano, collezione Consuelo Accetti (etichetta al verso);  Milano, collezione privata.   

Esposizioni Roma, Galleria Studio D’Arte Condotti, aprile 1970.

Bibliografia E. Crispolti, Catalogo generale Bolaffi delle opere di Baj, Giulio Bolaffi Editore, Torino 1974, p. 221, n. 1576 (riprodotto).  

€ 20.000 - 22.000

236


237


217®

PAOLO BARATELLA (Bologna 1935)

Senza titolo, 1970 tecnica mista su cartoncino applicato su compensato, cm 70x100 Firmato e datato in basso al centro: Baratella 1970

Provenienza Milano, collezione privata.

€ 2.000 - 3.000 238


218®

GIANGIACOMO SPADARI (San Marino 1938 - Parigi 1997)

Senza titolo tela emulsionata, cm 70x100

Provenienza Milano, collezione privata.

€ 1.500 - 2.000

239


219®

VASCO BENDINI (Bologna 1922 - Roma 2015)

Senza titolo (L’Alchimia dell’immagine), 1980 olio su lastradi alluminio, cm 61x72 Firmato e datato in basso a destra: Vasco ‘80 Iscrizione al verso: arch.n.22

Provenienza Parma, Galleria Mazzocchi; Parma, collezione privata.

Bibliografia S. Pegoraro,Vasco Bendini. La Ballata dei dieci cieli, catalogo della mostra, Edizioni Aspasia San Giovanni in Persiceto (BO), 1996 (riprodotto).

€ 1.500 - 2.000

220®

JIRI KOLAR (Protivin 1914 - Praga 2002)

Neni Uniku, 1988 carta e collage su tavola, cm 40x30 Firmato e datato al verso: Jiri Kolar 88

Provenienza Brescia, Galleria Sincron; collezione privata. Opera accompagnata da autentica firmata dall'Artista.

€ 800 - 1.000

240


221®

MARIO RACITI (Milano 1934)

Percorso, 1964 olio su tela, cm 50x70 Firmato e datato in basso a destra: M. Raciti 64 Firmato, datato e titolato al verso: M. Raciti 64 “Percorso”  

Provenienza Collezione privata.

€ 1.200 - 1.800

222®

ALESSANDRO PESSOLI (Cervia 1963)

Senza titolo, 1999 acquerello su carta, cm 27x21 cm 50 acquerelli su carta (entro scatola in cartone originale) Ciascuno firmato, datato e numerato al verso: Pessoli Alessandro 1999  

Provenienza Milano, collezione Claudia Gian Ferrari; Milano, collezione privata.

€ 2.500 - 3.500

241


a)

b)

223®

MARIA LAI (Ulassai 1919 - Cardedu 2013)

a) Senza titolo (Un desiderio), 1982 filo di cotone, velluto nero e legno, cm 11x6,2x2 Firmato, datato e dedicato al verso: Lai ‘81. Un desiderio per il 1982

b) Senza titolo (Un desiderio) filo di cotone, velluto rosso e legno, cm 11x7x2 Iscrizione al verso: Un desiderio

c) Senza titolo, 1981 filo, tecnica mista su compensato e legno cm 11x6,2x2 Firmato e dato in basso a destra: Lai 81

Provenienza Roma, Collezione Persichilli; Milano, Collezione privata.  

€ 4.000 - 6.000 242

c)


224®

RENATA BOERO (Genova 1936)

Senza titolo, 2000 tecnica mista su tela di cotone, cm 97x86 Iscritto in basso verso sinistra Firmato e datato al verso: Boero 2000

Provenienza Collezione privata.

€ 3.000 - 5.000 225®

RENATA BOERO (Genova 1936)

Senza titolo (libro) tecnica mista (stoffa, foglie, terra), cm 45x26

Provenienza Collezione privata.

€ 500 - 700

243


226®

CHRISTO E JEANNE CLAUDE (Gabrovo 1935; Casablanca 1935 - New York 2009) a) Disegno 1-2 grafite su carta, cm 43x33 Firmato in basso a destra: Christo

b) Disegno 3-4 grafite su carta, cm 43x33 Firmato in basso a destra: Christo

Provenienza Milano, collezione privata. L’autenticità dell’opera è stata confermata dall’Artista.  

€ 8.000 - 10.000 227®

MIMMO ROTELLA (Catanzaro 1918 - Milano 2006)

Rotella gigantea, 1971 scultura apribile in bronzo, cm 22x30x32 (aperta) Esemplare n. 72 di 300 Firma e tiratura incisa all’interno: Rotella 72/300

Provenienza Collezione privata.

€ 1.500 - 2.000 244


228®

DANIEL SPOERRI (Galati 1930)

Ewe Puppe Togo, 2007/2009 tecnica mista su cartoncino entro cornice a cassetto con vetro, cm 68x48x8 Firmato in basso a destra: Daniel Spoerri Datato e titolato al verso: 5-13 okt 07/09, Ewe Puppe Tolenkult? Togo

Provenienza Collezione privata.

Esposizioni Verona, Galleria Verona centro storico, “Pop Show” i grandi maestri della Pop Art, 1 - 18 novembre 2007 (catalogo della mostra).  

€ 7.000 - 9.000

229®

HERMANN NITSCH (Vienna 1938)

Senza titolo, 2012 olio su carta, cm 70x100 Firmato e datato in basso a destra: Nitsch 2012 Iscrizione in basso a destra: MART ROVERETO  

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso l'Atelier Hermann Nitsch con il n. 559 zcome da autentica su fotografia.

€ 2.000 - 3.000

245


230®

JEAN TINGUELY (Friburgo 1925 - Berna 1991)

L’oiseu de Feu di I. Strawinsky tecnica mista su carta, cm 21x30 Firmato nella composizione: Salut Jean T.

Provenienza Milano, Finarte, 4 giugno 2002 (lotto 171); collezione privata.

€ 3.000 - 4.000

231®

BEN VAUTIER (Napoli 1935)

Réédition des bag'arts de Ben, 1979 -1988 due volumi in cofanetto con intervento dell'artista, cm 31x22x9

Provenienza Collezione privata.

€ 500 - 600 246


232®

BERNARD AUBERTIN (Fontenay-aux-Roses 1934 - Reutlingen 2015)

Tableau Clous, 1969 chiodi su tavola, cm 40x40 Firmato e datato al verso: Bernard Aubertin 1969

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Opere Bernard Aubertin, Brescia con il n. TCLR96 - 1000102723 come da autentica su fotografia. Opera accompagnata da autentica su fotografia firmata dall’Artista.

€ 4.000 - 5.000

247


233®

ARMAN (Nizza 1928 - New York 2005)

Hommage à la revolution Francaise accumulazione, cm 145x140x170 Firmato all’interno: Arman

Provenienza Padova, Galleria Dante Vecchiato; collezione privata.  Opera registrata presso Arman Studio Archives, New York con il n. APA#8021.89.005  

€ 90.000 - 110.000

248


249


234®

GUGLIELMO ACHILLE CAVELLINI (Brescia 1914 - 1990)

Cassa che contiene opere distrutte n. 15, 1966 legno e colori acrilici, cm 104x83x6 come da autentica (cm 74x53x6 misure reali)

Provenienza Collezione privata. Opera registrata presso l’Archivio Storico Cavellini, con il n. 024 CASS come da autentica in data 4 dicembre 2008.

€ 2.500 - 3.500 235®

SARENCO (Vobarno 1945)

Poetry Is Happiness tecnica mista su tela, cm 50x70 Firmato in basso al centro: Sarenco

Provenienza Milano, Centro Culturale d’Arte Bello (etichetta e firma al verso); collezione privata.

€ 1.000 - 1.200

250


236®

MAN RAY (Filadelfia 1890 - Parigi 1976)

Compass, 1920 tecnica mista su tavola, cm 49x34 Esemplare 47/110, eseguita nel 1976 dalla Galleria d’Arte Cortina, Milano (etichetta e timbro al verso)

Provenienza Collezione privata.

€ 3.000 - 5.000

237®

SARENCO (Vobarno 1945)

Poemi da viaggio “The Money”, 1975-76 collage e tecnica mista su tela, cm 70x50 Titolato, datato e firmato in basso: Poemi da viaggio “The Money” 1975 -76, Sarenco

Provenienza Collezione privata.

€ 1.000 - 1.500

251


238

TATSUO MIYAJIMA (Edogawa 1957)

Opposite Harmony installazione luminosa (LED, IC, filo elettrico, pannello in alluminio) cm 26x11 (cadauno)

Provenienza Collezione privata.

€ 4.000 - 6.000 252


239®

DAVIDE NIDO (Senago 1966 - 2014)

Tavolozza, 2005 colle viniliche su tela applicata su tavola, cm 50x50 Titolato, firmato e datato al verso: "Tavolozza" Davide Nido 2005 Dedica al verso

Provenienza Collezione privata.

€ 4.000 - 6.000 253


240®

GIOVANNI FRANGI (Milano 1959)

Cuba, 2003 tecnica mista su carta, cm 79,5x59,5 Firmato in basso al centro: Frangi Firmato, datato e titolato al verso: Frangi, 2003, CUBA

Provenienza Milano, collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia firmata dall’Artista.

€ 800 - 1.000

241®

GIOVANNI FRANGI (Milano 1959)

Makana, 2007 tecnica mista su carta, cm 69,5x88 Firmato in basso a destra: Frangi Firmato, titolato e datato al verso: Frangi, Makana 2007

Provenienza Milano, collezione privata.

€ 1.000 - 1.200

254


242®

JONATHAN GUAITAMACCHI (Londra 1961)

Vision 1, 2010 olio su tela, cm 80x100 Firmato, datato e titolato al verso: Jonathan, 2010, Vision 1

Provenienza Collezione privata.

€ 1.500 - 2.000 255


243®

PIERO PIZZICANNELLA (Rocca di Papa 1955)

Due di notte, 1987 tecnica mista su compensato, cm 73x102 Titolato, firmato e datato in basso al centro: Due di notte, Pizzicannella, 1987

Provenienza Milano, Studio d'Arte Cannaviello (etichetta al verso); Milano, collezione privata.

€ 3.000 - 5.000 256


244®

MARCO TIRELLI (Roma 1956)

Senza titolo, 1988 olio su tavola, cm 74x49 Firmato, datato e titolato al verso: Marco Tirelli 1988, Senza titolo

Provenienza Collezione privata.

€ 1.800 - 2.200

257


245®

STEFANO ARIENTI (Mantova 1961)

Puzzle di Puzzle n°26, 2015 puzzle su poster, cm 48x45,5 Firmato e datato al verso: Stefano Arienti 11 12 2015

Provenienza Alzano Lombardo (BG), ALT, Museo Collezione Tullio Leggeri; collezione privata.

€ 2.500 - 3.500 258


246®

SANDRO CHIA (Firenze 1946)

Senza titolo, 2005-2006 olio su tavola, cm 33x33 Firmato in basso a destra: S. Chia  

Provenienza Collezione privata. Opera accompagnata da autentica su fotografia a cura dell'Artista.   

€ 2.000 - 3.000

247®

MATTEO NEGRI (San Donato Milanese 1982)

Mina terracotta dipinta, cm 43x53

Provenienza Collezione privata.

€ 3.000 - 5.000

259


248®

OMAR GALLIANI (Montecchio Emilia 1954)

La primavera, 2007 carboncino su carta fatta a mano, cm 55x80 Firmato, titolato e datato in basso: Omar Galliani, La primavera ... 2007

Provenienza Collezione privata.

€ 800 - 1.200

249®

FABRIZIO CLERICI (Milano 1913 - Roma 1993)

Export olio su tavola, cm 73x60 Firmato in basso a sinistra: F. Clerici

Provenienza Torino, Galleria d'Arte Davico di Gherlone e Peola; collezione privata.

€ 2.500 - 3.000

260


250®

IGOR MITORAJ (Oederan 1944 - Parigi 2014)

Senza titolo (testa) bronzo, cm 20x15x10 Firmato in basso a destra: Mitoraj

Provenienza Collezione privata.

€ 5.000 - 7.000

251®

IGOR MITORAJ (Oederan 1944 - Parigi 2014)

Perseus bronzo, cm 50x20x10 Firmato in basso a destra: Mitoraj

Provenienza Collezione privata.

€ 8.000 - 12.000

261


252®

VANNI CUOGHI (Genova 1966)

Senza titolo (la raccolta), 2008 acrilico su tela cm 100x100 Firmato, datato e iscritto al verso: wwVanni Cuoghi 08, acr. su tela, cm 100x100, Senza titolo (la raccolta)

Provenienza Collezione privata.

€ 1.500 - 1.800 262


INFORMAZIONI IMPORTANTI PER GLI ACQUIRENTI

Comprare all’Asta Le seguenti pagine sono finalizzate per fornire informazioni utili su come comprare all’asta nel corso delle aste organizzate da Finarte S.p.A., società con sede legale in Milano, Via Paolo Sarpi n. 6, Partita Iva e Numero Iscrizione Registro Imprese di Milano: 08640270966, capitale sociale interamente versato: € 1.997.190,25 i.v.. Finarte S.p.A. agisce per conto del Venditore, in qualità di mandataria con rappresentanza dello stesso. I potenziali Acquirenti sono pregati di consultare il sito www.finarte.it per prendere visione della catalogazione più aggiornata dei lotti presenti in catalogo. Provenienza In alcune circostanze Finarte S.p.A. può stampare sul catalogo d’asta la storia della proprietà di un’opera quando ritiene che quell’informazione possa contribuire al suo studio o se aiuta a distinguere la stessa opera. Tuttavia, l’identità del Venditore o dei precedenti proprietari potrà non essere resa pubblica per una serie di ragioni, per esempio per rispettare la richiesta di riservatezza da parte del Venditore o perché l’identità del precedente proprietario non è nota a causa dell’età dell’opera. Prezzo di aggiudicazione, Commissione d’acquisto e IVA Al Prezzo di Aggiudicazione del lotto sarà aggiunta una Commissione d’Acquisto che l’Acquirente è tenuto a pagare quale parte dell’importo totale dovuto. • La Commissione d’acquisto è stabilita nella misura del 25,00 % del Prezzo di Aggiudicazione del lotto fino alla concorrenza dell’importo di € 60.000,00. • Per ogni parte del Prezzo di Aggiudicazione eccedente l’importo di € 60.000,00 la Commissione d’Acquisto è stabilita nella misura del 20,00% fino alla concorrenza dell’importo di € 600.000,00. • Per ogni parte del Prezzo di Aggiudicazione eccedente € 600.000,00 la Commissione d’Acquisto è stabilita nella misura del 15,00%. Le percentuali sopra indicate sono inclusive di IVA ovvero di qualsiasi somma sostitutiva di IVA. Qualora nel catalogo d’asta, in relazione ad uno specifico lotto, siano indicate percentuali diverse rispetto a quelle qui indicate con riferimento alla Commissione d’acquisto, le percentuali indicate in catalogo saranno da ritenersi prevalenti. IVA Un’Imposta sul Valore Aggiunto (IVA) può essere applicata sul Prezzo di Aggiudicazione e/o sulla Commissione di Acquisto. Si prega di fare riferimento alle informazioni relative all’IVA, contenute nella sezione “Simboli” che segue. Al fine di armonizzare le procedure fiscali tra i Paesi dell’Unione €pea, con decorrenza dal 1° gennaio 2001 sono state introdotte in Italia nuove regole con l’estensione alle Case d’Asta del regime del margine. L’art. 45 della legge 342 del 21 novembre 2000 prevede l’applicazione di tale regime alle vendite concluse in esecuzione ai contratti di commissione definiti con: (a) soggetti privati; (b) soggetti passivi d’imposta che hanno assoggettato l’operazione al regime del margine; (c) soggetti che non hanno potuto detrarre l’imposta ai sensi degli art. 19, 19-bis, e 19-bis2 del DPR. 633/72 (che hanno venduto il bene in esenzione ex-art. 10, 27quinquies); (d) soggetti che beneficiano del regime di franchigia previsto per le piccole imprese nello Stato di appartenenza. In forza della speciale normativa, nei casi sopracitati eventuale imposta IVA, ovvero una somma sostitutiva di IVA, se applicabile, viene applicata da Finarte S.p.A.. Nessun particolare simbolo verrà usato per identificare i lotti venduti nel regime del margine.

Diritto di seguito Il 9 aprile 2006 è entrato in vigore il Decreto Legislativo 13 febbraio 2006, n. 118, che, in attuazione della Direttiva 2001/84/CE, ha introdotto nell’ordinamento giuridico italiano il diritto degli autori di opere d’arte e di manoscritti, ed ai loro aventi causa, a percepire un compenso sul prezzo di ogni vendita dell’originale successiva alla prima (c.d. “diritto di seguito”). Il “diritto di seguito” è dovuto solo se il prezzo della vendita non è inferiore a € 3.000,00. Esso è così determinato: • 4% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 0 e € 50.000,00; • 3% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 50.000,01 e € 200.000,00; • 1% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 200.000,01 e € 350.000,00; • 0,5% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 350.000,01 e € 500.000,00; • 0,25% per la parte del prezzo di vendita superiore a € 500.000,00. Finarte S.p.a., in quanto casa d’aste, è tenuta a versare il “diritto di seguito” alla Società italiana degli autori ed editori (S.I.A.E.). I lotti contrassegnati con il simbolo (®) sono soggetti al “diritto di seguito” nella percentuale sopra indicata per un importo totale comunque non superiore a € 12.500,00. Oltre al Prezzo di Aggiudicazione, alle Commissioni di acquisto e alle altre spese, l’Acquirente si impegna a pagare il “diritto di seguito”, che spetterebbe al Venditore pagare in base all’art. 152, I comma, Legge 22 aprile 1941, n. 633. Il “diritto di seguito” sarà addebitato in accordo con l’articolo 5.1 delle Condizioni di Vendita. Valute Durante alcune aste potrà essere operante uno schermo che indica i cambi aggiornati delle principali valute estere, in contemporanea con le offerte effettuate in sala d’asta. I cambi sono da considerarsi solo indicativi e tutte le offerte in sala saranno espresse in €. Finarte S.p.A. declina ogni responsabilità per ogni errore ed omissione che apparirà su detto schermo. Il pagamento dei lotti acquistati dovrà essere in €. L’ammontare equivalente in altre valute sarà accettato solo in base alla valuta del giorno in cui il pagamento verrà effettuato. Sicurezza Per salvaguardare la Sua sicurezza durante la permanenza nei nostri spazi espositivi, Finarte S.p.A. cerca di esporre tutte le opere in modo tale da non creare eventuali pericoli. Tuttavia, nel caso in cui maneggiaste oggetti in esposizione presso di noi, ciò è a Suo rischio e pericolo. Alcuni oggetti di grandi dimensioni e pesanti possono essere pericolosi se maneggiati in modo errato. Nel caso in cui desideraste ispezionare accuratamente un oggetto, La preghiamo di richiedere l’assistenza del personale di Finarte S.p.A.. Alcuni oggetti in esposizione potrebbero essere segnalati con la dicitura “per cortesia non toccare” ovvero con altra dicitura simile. Nel caso in cui sia Suo desiderio esaminare questi oggetti, La preghiamo di richiedere l’assistenza del personale Finarte S.p.A. 1. PRIMA DELL’ASTA Stime pubblicate in catalogo Le stime pubblicate in catalogo sono solo indicative per i potenziali acquirenti e i lotti possono raggiungere prezzi sia superiori sia inferiori alle valutazioni indicate. È sempre consigliabile interpellare Finarte S.p.A. prima dell’asta, poiché le stime possono essere soggette a revisione. Le valutazioni stampate sul catalogo d’asta non comprendono la Commissione d’Acquisto e l’IVA. Simboli Il seguente elenco spiega i simboli che si possono trovare nel catalogo d’asta. ° Importo minimo garantito

263


Nel caso in cui un lotto sia contrassegnato da questo simbolo al Venditore è stato garantito un importo minimo nell’ambito di una o più aste. P Lotti di proprietà di Finarte S.p.A. Nel caso in cui i lotti siano contrassegnati da questo simbolo la proprietà appartiene in tutto o in parte a Finarte. PI Parte Interessata Indica il caso in cui possano essere effettuate offerte sul lotto anche da parte di soggetti aventi un interesse diretto o indiretto sul medesimo, quale ad esempio il beneficiario o l’esecutore testamentario che abbia venduto il lotto, oppure il comproprietario del lotto o un’altra parte che abbia prestato una garanzia per il lotto. SR Senza Riserva Qualora i lotti illustrati nel catalogo non siano contrassegnati dal simbolo (SR), si intendono soggetti alla vendita con riserva. La Riserva è il prezzo d’asta minimo concordato tra Finarte S.p.A. e il Venditore, al di sotto del quale il lotto non verrà venduto. Generalmente la Riserva corrisponde ad una percentuale della Stima minima pre-vendita e non supera tale valore. Nel caso in cui un lotto sia venduto senza riserva, verrà contrassegnato da questo simbolo. Qualora tutti i lotti contenuti nel catalogo siano soggetti alla vendita senza riserva non verrà utilizzato alcun simbolo in relazione ai singoli lotti. ® Diritto di Seguito Per i lotti contrassegnati da questo simbolo l’Acquirente si impegna a pagare il “diritto di seguito”, che spetterebbe al Venditore pagare in base all’art. 152, I comma, Legge 22 aprile 1941, n. 633, nella misura determinata nella sezione “diritto di seguito” di cui sopra. I Lotto proveniente da impresa, dove il valore di aggiudicazione è soggetto ad IVA. TI Lotto in regime di temporanea importazione ex art. 72 del Codice Urbani o per il quale è stata richiesta la temporanea importazione. ID Lotto in temporanea importazione doganale. Soggetto ad IVA (attualmente ad una percentuale del 10%) sul valore di aggiudicazione e sul diritto di seguito, dove applicabile per i residenti in Italia. Qualsiasi costo connesso alla chiusura della temporanea importazione doganale è a carico dell’Acquirente. IA Lotto in temporanea importazione artistica. Condizioni dei lotti I potenziali acquirenti si impegnano ad esaminare attentamente il lotto durante l’eventuale esposizione prima dell’asta. Su richiesta, Finarte S.p.A. potrà fornire, comunque sempre a sua discrezione ed eventualmente a pagamento, un rapporto sulle condizioni del lotto. La mancanza di riferimenti espliciti in merito alle condizioni del lotto non implica che il bene sia senza imperfezioni. Beni elettrici e meccanici Tutti i beni di natura elettrica o meccanica sono da considerarsi solamente sulla base del loro valore artistico e decorativo, e non sono da considerarsi funzionanti. È importante prima dell’uso che il sistema elettrico sia certificato da un elettricista qualificato. 2. OFFERTE PER L’ASTA Offerte in asta Le offerte possono essere eseguite personalmente mediante una paletta durante l’asta, mediante un’offerta scritta prima dell’asta, per telefono ovvero via internet (in quest’ultimo caso solo se possibile in relazione alla specifica asta). La velocità dell’asta può variare, tra i 50 e i 120 lotti l’ora. L’incremento delle offerte è generalmente del 10% rispetto a quella precedente. Si prega di fare riferimento all’art. 4 delle Condizioni Generali di Vendita.

264

Offerte in sala Al fine di migliorare le procedure d’asta, è richiesto a tutti i potenziali acquirenti di munirsi di una paletta numerata per le offerte prima che inizi la vendita. Sarà possibile pre-registrarsi anche durante i giorni di esposizione. Compilando e firmando il modulo di registrazione e di attribuzione della paletta numerata, Lei accetta le Informazioni importanti per gli Acquirenti e le Condizioni Generali di Vendita stampate in catalogo. In occasione della registrazione all’asta Le verrà richiesto un Suo documento di identità. Se agite come rappresentante per una terza persona, si richiede una autorizzazione scritta da parte di quest’ultima. Ad ogni modo, Finarte S.p.A. si riserva la facoltà di non farvi partecipare all’asta in qualità di rappresentante qualora, a suo insindacabile giudizio, non ritenga dimostrato il potere di rappresentanza. Tutti i potenziali acquirenti, o i loro rappresentanti, sono pregati di portare con sé un documento di identità in corso di validità. Le palette numerate devono essere utilizzate per indicare le offerte al banditore durante l’asta. Se doveste essere aggiudicatario di un lotto, siete pregati di essere certi che la Sua paletta possa essere vista dal banditore e che sia il Suo numero ad essere stato annunciato. Nell’ipotesi di dubbi riguardo al Prezzo di Aggiudicazione o all’Acquirente, siete pregati di attirare immediatamente l’attenzione del banditore. Tutti i lotti venduti saranno fatturati al nome ed all’indirizzo rilasciati al momento dell’assegnazione della paletta numerata e non potranno essere trasferiti ad altri nomi ed indirizzi. In caso di perdita della paletta, è pregato di informare l’assistente del banditore. Al termine dell’asta la paletta deve essere restituita al banco registrazioni. Offerte scritte Nel caso in cui non possiate partecipare all’asta, daremo esecuzione alle offerte pervenuteci per iscritto per Suo conto. Al tal fine La preghiamo di compilare e trasmetterci il modulo offerte allegato in catalogo con la documentazione in esso richiesta. Questo servizio è gratuito. I lotti saranno sempre acquistati al prezzo più conveniente consentito da altre offerte sugli stessi lotti e dalle riserve da noi registrate. In caso di offerte identiche, sarà data la precedenza a quella ricevuta per prima. È pregato di indicare sempre un “limite massimo” (l’ammontare massimo al quale fareste l’offerta se partecipaste personalmente all’asta). Non saranno accettati ordini di acquisto con offerte illimitate. Gli ordini, se dettati telefonicamente, sono accettati solo a rischio del mittente e devono essere confermati per lettera, fax o telegramma prima dell’asta. Al fine di assicurare un servizio soddisfacente agli offerenti, Le raccomandiamo di inviarci le offerte in modo che siano da noi ricevute almeno 24 ore prima dell’asta. Non si riterranno valide comunicazioni verbali. Dopo l’asta, coloro che avranno lasciato offerte scritte dovranno tempestivamente controllare con Finarte S.p.A. se la loro offerta è andata a buon fine. Offerte telefoniche Nel caso in cui non possiate presenziare all’asta, è possibile effettuare offerte telefoniche. Poiché le linee telefoniche disponibili sono limitate, è necessario inviare il modulo offerte allegato in catalogo almeno entro le 24 ore prima dell’inizio dell’asta. I collegamenti telefonici durante l’asta potranno essere registrati. Le suggeriamo di lasciare un’offerta massima, che eseguiremo per Suo conto, nel caso in cui fossimo impossibilitati a contattarLa telefonicamente. Il nostro personale sarà disponibile per telefonate in lingua inglese e francese.conto, nel caso in cui fossimo impossibilitati a contattarLa telefonicamente. Il nostro personale sarà disponibile per telefonate in lingua inglese e francese. Offerte via internet Finarte S.p.A. comunicherà sul Sito (almeno 24 ore prima la data dell’asta) e/o sul catalogo l’asta in occasione della quale è possibile formulare offerte anche via internet. Si prega di fare riferimento all’art. 4.7 delle Condizioni Generali di Vendita. Offerte da parte dei dipendenti I dipendenti di Finarte S.p.a. possono effettuare offerte in un’asta di Finarte S.p.A. solo se il dipendente non è a conoscenza del Prezzo di Riserva e se effettua l’offerta nel pieno rispetto delle regolamentazioni interne che regolano le offerte in asta dei dipendenti.


3. L’ASTA Ambito di applicazione L’asta è regolata dalle Informazioni importanti per gli Acquirenti, dalle Condizioni Generali di Vendita e dalle Condizioni Generali di Mandato. Le Informazioni Importanti per gli Acquirenti e le Condizioni Generali di Vendita possono essere modificate mediante un avviso affisso nella sala d’asta o tramite un annuncio fatto dal banditore d’asta prima dell’inizio dell’asta. Nell’ipotesi in cui Finarte S.p.A. permetta la partecipazione all’asta anche tramite il sito internet www.finarte.it queste modifiche sono portate a conoscenza anche tramite il sito prima dell’inizio dell’asta. Avviso relativo a parti interessate Nel caso in cui una persona a cui sia stata concessa la possibilità di effettuare un’offerta relativa ad un lotto abbia un interesse diretto o indiretto sul medesimo, quale ad esempio il beneficiario o l’esecutore testamentario che abbia venduto il lotto, oppure il comproprietario del lotto o un’altra parte che abbia prestato una garanzia per il lotto, Finarte S.p.A. ne darà comunicazione in catalogo.

Al momento del ritiro del lotto presso la sede di Finarte S.p.A., quest’ultima richiederà all’Acquirente un documento attestante la Sua identità. I lotti saranno consegnati solo ad avvenuto pagamento all’Acquirente, a quest’ultimo ovvero a persona incaricata dall’Acquirente per il ritiro. Nell’ipotesi di morte, interdizione, inabilitazione, estinzione/ cessazione, per qualsiasi motivo, dell’Acquirente, debitamente comunicata a Finarte S.p.A., quest’ultima acconsentirà a riconsegnare il lotto previo accordo di tutti gli aventi causa dell’Acquirente ovvero secondo le modalità stabilite dall’autorità giudiziaria. Prima di organizzare il ritiro del lotto, si prega di controllare con Finarte S.p.A. dove è conservato il bene. Ai lotti non ritirati saranno addebitate spese di trasporto e di deposito nonché interessi. Si prega di fare riferimento all’art. 6 delle Condizioni Generali di Vendita. Magazzinaggio Ai lotti possono essere addebitate spese di magazzinaggio e di trasporto. Le spese, mensili, di magazzinaggio ammontano all’1% della massima offerta in asta relativa al lotto.

Offerte di rilancio e di risposta Il banditore può aprire le offerte su ogni lotto formulando un’offerta nell’interesse del Venditore. Il banditore può inoltre fare offerte nell’interesse del Venditore, fino all’ammontare della riserva, formulando offerte di rilancio e di risposta per un lotto.

Responsabilità di perdita/danneggiamento Si prega di notare che Finarte S.p.A. sarà responsabile per la perdita o danneggiamento del bene per un massimo di cinque (5) giorni lavorativi dalla data della vendita. Si prega di fare riferimento all’art. 7 delle Condizioni Generali di Vendita.

4. DOPO L’ASTA

Spedizione Finarte S.p.A. è a Sua disposizione per informazioni circa l’esportazione e la spedizione dei lotti. Il nostro ufficio è aperto dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00 e può essere contattato al numero indicato in catalogo.

Pagamento degli acquisti Se Lei si è aggiudicato un lotto, il pagamento deve essere effettuato immediatamente dopo l’asta e può essere corrisposto nei seguenti metodi: contanti, assegno circolare, assegno bancario, Bancomat o Carta di Credito (American Express, Visa o Mastercard), Paypal. Per i mezzi di pagamento accettati nel caso di aggiudicazioni effettuate online, si prega di fare riferimento all’art. 4.7. Finarte S.p.A. può accettare pagamenti singoli o multipli in contanti solo per importi inferiori a € 2.999,99. Si prega di fare riferimento all’art. 5 delle Condizioni Generali di Vendita. In caso di bonifico, le coordinate bancarie per i bonifici sono le seguenti:

Finarte S.p.A., banca: UNICREDIT IBAN numero IT 79 L 02008 01600 000 105041254 SWIFT numero UNCRITMMXXX

Nella causale si prega di indicare il proprio nome e cognome e il numero della fattura. Il pagamento mediante Bancomat, American Express, Visa o Mastercard può essere disposto solo dal titolare della carta ovvero, nel caso di pagamento mediante PayPal, dal titolare del relativo conto. Finarte S.p.a. si riserva la facoltà di controllare la provenienza dei pagamenti ricevuti e di non accettare pagamenti ricevuti da persone differenti dall’Acquirente. Le Condizioni Generali di Vendita impongono agli Acquirenti il pagamento immediato dei beni acquistati. Tuttavia in limitate circostanze e comunque con il consenso del Venditore, Finarte S.p.a. ha la possibilità di offrire agli Acquirenti che ritenga affidabili la facoltà di pagare i beni acquistati a cadenze dilazionate. Normalmente le modalità di pagamento dilazionato dovranno essere definite prima della vendita. Prima di stabilire se concedere o meno pagamenti dilazionati, Finarte S.p.A. può chiedere referenze sull’affidabilità dell’Acquirente e documentazione sulla sua identità e residenza. Non Le sarà permesso di ritirare il lotto sino a che non avrà corrisposto il pagamento, a meno che non Le sia stato accordato un credito prima dell’asta.

Esportazione dall’Italia dei lotti acquistati L’esportazione di beni culturali al di fuori del territorio della Repubblica italiana è assoggettata alla disciplina prevista dal D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42. L’esportazione di beni culturali al di fuori del territorio dell’Unione €pea è altresì assoggettata alla disciplina prevista dal Regolamento CE n. 116/2009 del 18 dicembre 2008 e dal Regolamento UE di esecuzione della Commissione n. 1081/2012. Per esportare il lotto potrà essere necessario ottenere un attestato di libera circolazione o una licenza di esportazione. Se del caso, l’Acquirente, e in alcun modo Finarte S.p.a., è responsabile per l’ottenimento dell’attestato di libera circolazione o della licenza di esportazione. Il pagamento del lotto deve essere comunque effettuato nei termini stabiliti e la negazione dell’attestato di libera circolazione ovvero della licenza di esportazione non può essere motivo di cancellazione dell’aggiudicazione ovvero giustificare il mancato o ritardato pagamento del lotto aggiudicato. Specie protette Tutti i lotti costituiti da o contenenti parti di piante o animali (ad esempio corallo, coccodrillo, avorio, osso di balena, tartaruga), indipendentemente dall’età e dal valore, potrebbero richiedere una licenza o un certificato prima dell’esportazione e richiedere ulteriori licenze o certificati per l’importazione nei paesi Extra UE. Si prega di notare che l’aver ottenuto la licenza o il certificato in importazione non garantisce alcuna licenza o certificato per l’esportazione e vice versa. Finarte S.p.a. consiglia i potenziali acquirenti di controllare le proprie legislazioni circa i requisiti necessari per le importazioni nel proprio Paese di beni fatti o contenenti specie protette. È responsabilità dell’Acquirente ottenere tali licenze/ certificati di importazione o esportazione, così come ogni altro documento richiesto prima di effettuare qualsiasi offerta. Si prega di fare riferimento all’art. 8 delle Condizioni Generali di Vendita.

Orario di cassa: Lun-Ven 10.00-13.00; 14.00-17.30. Ritiri 265


CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. DEFINIZIONI (a) Acquirente: la persona fisica o giuridica che fa in asta l’offerta più alta accettata dal banditore, ovvero che acquista il lotto per trattativa privata; (b) Ammontare Totale Dovuto: è l’importo dovuto per l’aggiudicazione del lotto, oltre alla Commissione d’acquisto e alle Spese; (c) Codice del Consumo: il Decreto Legislativo del 6 settembre 2005, n. 206; (d) Codice Urbani: il Decreto Legislativo del 22 gennaio 2004, n. 42; (e) Commissione d’Acquisto: il compenso dovuto a Finarte dall’Acquirente in relazione all’acquisto del lotto e calcolato in misura percentuale al Prezzo di Aggiudicazione, in base al valore percentuale indicato nel catalogo d’asta ovvero nelle Condizioni Generali di Vendita, oltre a qualsiasi importo dovuto a Finarte dall’Acquirente a titolo di IVA o di importo in sostituzione di IVA; (f) Contraffazione: secondo la ragionevole opinione di Finarte, l’imitazione di un lotto offerto in vendita, non descritta come tale nel catalogo d’asta, creata a scopo di inganno su paternità, autenticità, provenienza, attribuzione, origine, fonte, data, età, periodo, che alla data della vendita aveva un valore inferiore a quello che avrebbe avuto se il lotto fosse stato corrispondente alla descrizione del catalogo d’asta. Non costituisce una contraffazione un lotto che sia stato restaurato o sottoposto ad opera di modifica di qualsiasi natura (tra cui la ripitturazione o la sovrapitturazione); (g) Dati: i dati personali, come definiti dall’art. 4, comma 1, lett. b) del D.Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”), forniti, anche verbalmente e/o telefonicamente, dall’Acquirente, nonché quelli raccolti in dipendenza dell’asta o quelli comunque afferenti la vendita all’asta; (h) Finarte: Finarte S.p.A., con sede in Via Paolo Sarpi 6, 20154, Milano (Partita IVA e Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 08640270966); (i) Prezzo di Aggiudicazione: il prezzo a cui il lotto viene aggiudicato in asta dal banditore all’Acquirente o, nel caso di vendita mediante trattativa privata, il prezzo concordato fra Finarte e l’Acquirente, al netto della Commissione di acquisto; (l) Prezzo di Riserva: il prezzo minimo (confidenziale) a cui il Venditore ha concordato con Finarte di vendere il lotto; (m) Sito: www.finarte.it; (n) Spese: in relazione all’acquisto di un lotto, sono tutte le spese dovute dall’Acquirente a Finarte e comprendono (ma non si limitano a): le imposte di qualsiasi tipo, i costi di imballaggio e di spedizione, le spese di recupero delle somme dovute dall’ Acquirente inadempiente, le eventuali spese di riproduzione del lotto ovvero di sua perizia e/o autentica, il diritto di seguito, che l’Acquirente si impegna a pagare e che spetterebbe al Venditore pagare in base all’art. 152, I comma, Legge 22 aprile 1941, n. 633; (o) Venditore: è la persona fisica o giuridica proprietaria del lotto offerto in vendita in asta o mediante trattativa privata da Finarte, in qualità di sua mandataria con rappresentanza. 2. OBBLIGHI DI FINARTE NEI CONFRONTI DELL’ACQUIRENTE 2.1 Finarte agisce in qualità di mandataria con rappresentanza del Venditore ad eccezione dei casi in cui è proprietaria in tutto o in parte di un lotto. 2.2 Normalmente i lotti offerti in vendita in asta sono beni di antiquariato. I

266

beni sono venduti con ogni difetto, imperfezione ed errore di descrizione. Le illustrazioni dei cataloghi sono effettuate al solo scopo di identificare il lotto. Il funzionamento e la sicurezza dei beni di natura elettrica o meccanica non sono verificati prima della vendita e sono acquistati dall’Acquirente a suo rischio e pericolo. L’Acquirente si impegna ad esaminare il lotto prima dell’acquisto per accertare se lo stesso sia conforme alle descrizioni del catalogo e, se del caso, a richiedere il parere di uno studioso o di un esperto indipendente, per accertarne autenticità, provenienza, attribuzione, origine, data, età, periodo, origine culturale ovvero fonte, condizione. 2.3 Nel caso in cui dopo la vendita in asta un lotto risulti essere una Contraffazione, Finarte rimborserà all’Acquirente che faccia richiesta di risoluzione del contratto di vendita, previa restituzione del lotto a Finarte, l’Ammontare totale dovuto nella valuta in cui è stato pagato dall’Acquirente. L’obbligo di Finarte è sottoposto alla condizione che, non più tardi di cinque (5) anni dalla data della vendita, l’Acquirente: (i) comunichi a Finarte per iscritto, entro tre (3) mesi dalla data in cui ha avuto una notizia che lo induca a ritenere che il lotto sia una Contraffazione, il numero del lotto, la data dell’asta alla quale il lotto è stato acquistato e i motivi per i quali l’Acquirente ritenga che il lotto sia una Contraffazione; (ii) sia in grado di riconsegnare a Finarte il lotto, libero da rivendicazioni o da ogni pretesa da parte di terzi sorta dopo la data della vendita e il lotto sia nelle stesse condizioni in cui si trovava alla data della vendita; (iii) fornisca a Finarte le relazioni di due studiosi o esperti indipendenti e di riconosciuta competenza, in cui siano spiegate le ragioni per cui il lotto sia ritenuto una Contraffazione. (iv) Finarte si riserva il diritto di procedere alla risoluzione della vendita anche in assenza di una o più delle condizioni sopra richieste, in tutto o in parte. Finarte non sarà vincolata dai pareri forniti dall’Acquirente e si riserva il diritto di richiedere il parere addizionale di altri esperti a sue proprie spese. Nel caso in cui Finarte decida di risolvere la vendita, Finarte avrà facoltà di rimborsare all’Acquirente, in misura ragionevole, i costi da questo sostenuti per ottenere i pareri dei due esperti indipendenti e accettati sia da Finarte che dall’Acquirente. 2.4 Finarte non effettuerà il rimborso se: a) la descrizione nel catalogo è conforme all’opinione generalmente accettata di studiosi ed esperti alla data della vendita o indicasse come controversa l’autenticità o l’attribuzione del lotto; o b) alla data della pubblicazione del catalogo la contraffazione del lotto poteva essere accertata soltanto svolgendo analisi generalmente ritenute inadeguate allo scopo o difficilmente praticabili, il cui costo era irragionevole o che avrebbero ragionevolmente potuto danneggiare o altrimenti comportare una diminuzione di valore del lotto. 3. RESPONSABILITÀ DI FINARTE E DEL VENDITORE NEI CONFRONTI DEGLI ACQUIRENTI 3.1 Ogni rappresentazione scritta o verbale fornita da Finarte, incluse quelle contenute nel catalogo, in relazioni, commenti o valutazioni concernenti qualsiasi carattere di un lotto, quale paternità, autenticità, provenienza, attribuzione, origine, data, età, periodo, origine culturale ovvero fonte, la sua qualità, ivi compreso il prezzo o il valore, riflettono esclusivamente opinioni e possono essere riesaminate da Finarte ed, eventualmente, modificate prima che il lotto sia offerto in vendita. 3.2 Finarte e i suoi dipendenti, collaboratori, amministratori o consulenti non sono responsabili degli errori o delle omissioni contenuti in queste rappresentazioni. 3.3 Fatto salvo quanto previsto nelle clausole 3.1 e 3.2, l’eventuale responsabilità di Finarte nei confronti dell’Acquirente in relazione all’acquisto di un lotto da parte di quest’ultimo è limitata al Prezzo di


Aggiudicazione e alla Commissione d’Acquisto pagata dall’Acquirente a Finarte. Salvo il caso di dolo o colpa grave, Finarte ovvero i suoi dipendenti, collaboratori, amministratori o consulenti non saranno responsabili per atti od omissioni relativi alla preparazione o alla conduzione dell’asta o per qualsiasi questione relativa alla vendita dei lotti. 3.4 Le descrizioni degli orologi e delle pietre preziose presenti in catalogo, anche in relazione allo stato di conservazione e ad eventuali restauri, sono fornite a titolo di orientamento per il potenziale acquirente, ma non devono essere ritenute esaustive. Tutti gli orologi e le pietre preziose dovranno quindi essere esaminati in modo adeguato dal potenziale acquirente per poter completamente accertare il loro stato. L’assenza di indicazione di un difetto, di un restauro o della presenza di una parte non originale non implica che tale difetto, restauro o presenza di una parte non originale non possano sussistere. Nel caso di orologi da polso dichiarati dal produttore come impermeabili, il loro esame può aver richiesto la loro apertura: Finarte suggerisce pertanto che l’Acquirente, prima di utilizzarli in condizioni di presenza d’acqua, li porti ad un centro autorizzato per la verifica della tenuta. I cinturini in materiale organico eventualmente presenti sono associati alle casse in fase di prevendita a puro scopo di presentazione: i potenziali acquirenti sono consapevoli che l’importazione in Paesi stranieri di materiali provenienti da specie in pericolo di estinzione, quali, a titolo di puro esempio, tartaruga ed avorio, è soggetta alla normativa internazionale CITES. Il potenziale acquirente dovrà quindi informarsi adeguatamente in fase preliminare relativamente a tali restrizioni, se intende partecipare all’asta per un lotto che contenga, anche solo in parte, materiali di questa tipologia. 4. VENDITA ALL’ASTA 4.1 A sua completa discrezione, Finarte ha il diritto di rifiutare a chiunque di partecipare alle aste. 4.2 Il banditore conduce l’asta partendo dall’offerta che considera adeguata, in funzione del valore del lotto e delle offerte concorrenti. Il banditore può fare offerte consecutive o in risposta ad altre offerte nell’interesse del Venditore, fino al raggiungimento del Prezzo di Riserva. 4.3 Chiunque faccia un’offerta ad un’asta sarà considerato parte direttamente interessata all’acquisto, salvo accordo scritto fra il partecipante all’asta e Finarte in base al quale il partecipante dichiara di agire in nome e per conto di un terzo che sia da Finarte accettato. In tal caso il partecipante all’asta sarà solidalmente obbligato con il terzo interessato nei confronti di Finarte in relazione a tutti gli obblighi derivanti dalle presenti Condizioni Generali di Vendita. 4.4 Le offerte scritte sono valide soltanto qualora pervengano a Finarte almeno 24 ore prima l’inizio dell’asta e siano sufficientemente chiare e complete, in particolare con riferimento al lotto e al prezzo a cui si intende aggiudicare il lotto. Nel caso in cui Finarte riceva più offerte scritte di pari importo per uno specifico lotto ed esse siano le più alte risultanti all’asta per quel lotto, quest’ultimo sarà aggiudicato al soggetto la cui offerta sia pervenuta per prima a Finarte. Qualora Lei intenda effettuare offerte scritte è pregato di compilare debitamente il “Modulo offerte” allegato al catalogo d’asta e trasmettercelo unitamente alla documentazione ivi richiesta. 4.5 Le offerte telefoniche sono valide purché siano confermate per iscritto prima dell’asta. Finarte si riserva il diritto di registrare le offerte telefoniche e non assume alcuna responsabilità, ad alcun titolo, nei confronti dei partecipanti all’asta per problemi o inconvenienti relativi alla linea telefonica (a titolo di esempio, per interruzione o sospensione della linea telefonica). 4.6 Finarte comunicherà sul catalogo d’asta e/o sul sito l’asta in occasione della quale è possibile formulare offerte anche via internet, specificando i siti internet di riferimento. Salvo i casi di dolo o colpa grave, Finarte non si assume alcuna responsabilità per eventuali problemi tecnici verificatisi in

occasione dell’asta (ad esempio, rallentamenti nella navigazione Internet o il malfunzionamento del server che gestisce la partecipazione all’asta via internet). Finarte non è in alcun modo responsabile per qualsiasi danno ovvero inconveniente da Lei subito per il non corretto uso del Sito ai sensi delle presenti informazioni ovvero delle Condizioni di utilizzo del Sito. Lei si impegna a non usare alcun software ovvero strumento di alcun tipo per influenzare ovvero interferire (anche solo potenzialmente) sull’andamento dell’asta e si impegna ad utilizzare il Sito e qualsiasi sua applicazione con correttezza e buona fede. 4.7 Qualora Finarte abbia deciso di permettere la partecipazione all’asta anche online, le presenti Condizioni Generali di Vendita disciplinano, insieme alle Informazioni Importanti per gli Acquirenti, anche l’offerta in vendita e l’aggiudicazione dei lotti tramite i siti internet attraverso i quali è possibile formulare offerte. L’asta online a cui si applicano le presenti Condizioni Generali di Vendita è un’asta pubblica (definita dall’art. 45, comma I, lett. o) del Codice del Consumo come il metodo di vendita in cui beni o servizi sono offerti dal professionista ai consumatori che partecipano o cui è data la possibilità di partecipare all’asta di persona, mediante una trasparente procedura competitiva di offerte gestita da una casa d’aste e in cui l’aggiudicatario è vincolato all’acquisto dei beni o servizi), ed è la medesima asta pubblica a cui si può partecipare in sala, ovvero al telefono o mediante una offerta scritta pre-asta. I lotti acquistati tramite internet sono offerti e venduti da Finarte, che agisce in qualità di mandatario con rappresentanza del Venditore. L’offerta e la vendita da parte di Finarte dei lotti offerti in vendita su internet costituiscono un contratto a distanza disciplinato dal Capo I, Titolo III (artt. 45 e ss.) del Codice del Consumo e dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70, contenente la disciplina del commercio elettronico. L’art. 59, comma I, lett. m) del Codice del Consumo esclude il diritto di recesso per i contratti conclusi in occasione di un’asta pubblica, quale è l’asta organizzata da Finarte e a cui è data la possibilità di partecipare online. Pertanto, è escluso il diritto di recesso in relazione ai lotti aggiudicati su internet nel corso di aste organizzate da Finarte. Il colpo di martello del banditore determina l’accettazione dell’offerta più alta, il Prezzo di Aggiudicazione e, conseguentemente, la conclusione del contratto di vendita tra il Venditore e l’Acquirente. 4.8 Il banditore può, a sua assoluta discrezione e in un momento qualsiasi dell’asta: (i) ritirare un lotto dall’asta; (ii) riformulare un’offerta di vendita per un lotto, qualora abbia motivi per ritenere che ci sia un errore o una disputa; e/o (iii) adottare qualsiasi provvedimento che ritenga adatto alle circostanze. 4.9 Durante alcune aste potrà essere operante uno schermo video. Finarte declina ogni responsabilità sia in relazione alla corrispondenza dell’immagine sullo schermo all’originale, sia per errori nel funzionamento dello schermo video. 4.10 Finarte dichiara che un lotto può essere oggetto di dichiarazione di interesse culturale da parte del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ai sensi dell’art. 13 del Codice Urbani. In tal caso o nel caso in cui in relazione al lotto sia stato avviato il procedimento di dichiarazione di interesse culturale ai sensi dell’art. 14 del Codice Urbani Finarte ne darà comunicazione prima della vendita. Nel caso in cui il lotto sia stato oggetto di dichiarazione di interesse culturale il Venditore provvederà a denunciare la vendita al Ministero competente ex art. 59 Codice Urbani. La vendita sarà sospensivamente condizionata al mancato esercizio da parte del Ministero competente del diritto di prelazione nel termine di sessanta giorni dalla data di ricezione della denuncia, ovvero nel termine maggiore di centottanta giorni di cui all’art. 61 comma II del Codice Urbani. In pendenza del termine per l’esercizio della prelazione il lotto non potrà essere consegnato all’Acquirente in base a quanto stabilito dall’art. 61 del Codice Urbani.

267


5. PAGAMENTO 5.1 L’Acquirente è tenuto a pagare a Finarte l’Ammontare totale dovuto immediatamente dopo la conclusione dell’asta. 5.2 Il trasferimento della proprietà del lotto dal Venditore all’ Acquirente avverrà soltanto al momento del pagamento da parte dell’Acquirente dell’ammontare totale dovuto. 5.3 In caso di mancato o ritardato pagamento da parte dell’Acquirente, in tutto o in parte, dell’ammontare totale dovuto, Finarte ha diritto, a propria scelta, di chiedere l’adempimento ovvero di risolvere il contratto di vendita a norma dell’art. 1454 c.c. intendendosi il termine per l’adempimento ivi previsto convenzionalmente pattuito in cinque (5) giorni, salvo in ogni caso il diritto al risarcimento dei danni, nonché la facoltà di far vendere il lotto per conto ed a spese dell’Acquirente, a norma dell’art. 1515 c.c. 5.4 In caso di mancato o ritardato pagamento da parte dell’Acquirente, in tutto o in parte, dell’ammontare totale dovuto, Finarte ha diritto di imputare qualsiasi pagamento fatto dall’Acquirente a Finarte al debito dell’Acquirente rappresentato dall’ammontare totale dovuto ovvero a qualsiasi altro debito dell’Acquirente nei confronti di Finarte derivante da altri rapporti contrattuali. 5.5 In caso di ritardo nel pagamento dell’ammontare totale dovuto per un periodo superiore a cinque (5) giorni lavorativi dalla data dell’asta Finarte depositerà il lotto presso di sé o altrove a rischio e onere dell’Acquirente. Sempre in caso di ritardo nel pagamento per un periodo superiore a quello sopra indicato, l’Acquirente dovrà pagare a Finarte interessi moratori in misura pari al tasso Euribor a 3 mesi maggiorato di uno spread del 5%, salvo il diritto di Finarte al risarcimento del maggior danno. Il lotto sarà consegnato all’Acquirente solo dopo che quest’ultimo abbia pagato a Finarte l’ammontare totale dovuto, tutte le spese di deposito, trasporto e qualsiasi altra spesa sostenuta. 5.6 In caso di mancato o ritardato pagamento da parte dell’Acquirente, Finarte potrà rifiutare qualsiasi offerta fatta dall’Acquirente o da un suo rappresentante nel corso di aste successive o chiedere all’Acquirente di depositare una somma di denaro, a titolo di garanzia, prima di accettare offerte.

7.2 L’Acquirente sarà risarcito per qualsiasi perdita o danno del lotto che si verifichi dopo la vendita ma prima del trasferimento del rischio, ma il risarcimento non potrà superare il Prezzo di Aggiudicazione del lotto, oltre alla Commissione d’Acquisto ricevuta da Finarte. Salvo il caso di dolo o colpa grave, in nessun caso Finarte si assume la responsabilità per la perdita o danni di cornici/vetro che contengono o coprono stampe, dipinti o altre opere a meno che la cornice o/e il vetro non costituiscano il lotto venduto all’asta. In nessun caso Finarte sarà responsabile per la perdita o il danneggiamento verificatisi a seguito di un qualsiasi intervento (compresi interventi di restauro, interventi sulle cornici e interventi di pulitura) da parte di esperti indipendenti incaricati da Finarte con il consenso del Venditore per la perdita o il danneggiamento causati o derivanti, direttamente o indirettamente, da: a) cambiamenti di umidità o temperatura; b) normale usura o graduale deterioramento derivanti da interventi sul bene e/o da vizi o difetti occulti (inclusi i tarli del legno); c) errori di trattamento; d) guerra, fissione nucleare, contaminazione radioattiva, armi chimiche, biochimiche o elettromagnetiche; e) atti di terrorismo. 7.3 L’imballaggio e la spedizione del lotto all’ Acquirente sono interamente a suo rischio e carico e in nessuna circostanza Finarte si assume la responsabilità per azioni od omissioni degli addetti all’imballaggio o dei trasportatori. 8. ESPORTAZIONE DAL TERRITORIO DELLA REPUBBLICA ITALIANA 8.1 L’esportazione dal territorio della Repubblica italiana di un lotto può essere soggetta al rilascio di un attestato di libera circolazione ovvero di una licenza di esportazione. Il rilascio dell’attestato di libera circolazione ovvero e/o della licenza di esportazione è a carico dell’Acquirente. Il mancato rilascio o il ritardo nel rilascio dell’attestato di libera circolazione e/o della licenza di esportazione non costituisce una causa di risoluzione o di annullamento della vendita, né giustifica il ritardato pagamento da parte dell’Acquirente dell’Ammontare totale dovuto. 9. LEGGE E FORO APPLICABILE

5.7 Finarte ha la facoltà di compensare ogni somma dovuta, a qualsiasi titolo, all’Acquirente con ogni somma dovuta da quest’ultimo, a qualsiasi titolo a Finarte. 6. CONSEGNA E RITIRO DEL LOTTO 6.1 Finarte non assume l’obbligo di provvedere alla spedizione del lotto oggetto di aggiudicazione, il quale dovrà essere ritirato presso la sede di Finarte. La consegna del lotto all’Acquirente avverrà a spese di quest’ultimo, non oltre cinque (5) giorni lavorativi dal giorno della vendita. Il lotto sarà consegnato all’Acquirente (ovvero a soggetto debitamente autorizzato da quest’ultimo) soltanto dopo che Finarte avrà ricevuto l’ammontare totale dovuto. 6.2 Qualora l’Acquirente non ritiri il lotto entro cinque (5) giorni lavorativi dal giorno della vendita, Finarte avrà titolo di addebitare all’Acquirente un importo pari all’1% del Prezzo di Aggiudicazione per ogni mese di ritardo nel ritiro del lotto, a partire dal quinto giorno lavorativo successivo alla vendita. 7. TRASFERIMENTO DEL RISCHIO 7.1 Un lotto acquistato è interamente a rischio dell’Acquirente a partire dalla data più antecedente fra quelle in cui l’Acquirente: (i) prende in consegna il lotto acquistato; o (ii) paga l’Ammontare totale dovuto per il lotto; ovvero (iii) dalla data in cui decorre il termine di cinque (5) giorni lavorativi dal giorno della vendita.

268

9.1 I Suoi rapporti con Finarte sono regolati dalla legge italiana. È fatta salva la applicazione agli utenti che non abbiano la loro residenza abituale in Italia delle disposizioni eventualmente più favorevoli e inderogabili previste dalla legge del Paese in cui essi hanno la loro residenza abituale. 9.2 Per ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle Informazioni Importanti per gli Acquirenti e Condizioni Generali di Vendita è competente il foro del luogo in cui l’utente risiede o ha eletto domicilio. 9.3 L’utente che risiede in uno stato membro dell’Unione €pea diverso dall’Italia, può, inoltre, accedere, per ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita, al procedimento €peo istituito per le controversie di modesta entità, dal Regolamento (CE) n. 861/2007 del Consiglio, dell’11 luglio 2007, a condizione che il valore della controversia non ecceda, esclusi gli interessi, i diritti e le spese, € 2.000,00. Il testo del regolamento è reperibile sul sito eur-lex.€pa.eu. 9.4 Ai sensi dell’art. 141-sexies, comma 3 del Codice del Consumo, Finarte informa l’utente che rivesta la qualifica di consumatore di cui all’art. 3, comma 1, lett. a) del Codice del Consumo, che, nel caso in cui


egli abbia presentato un reclamo direttamente a Finarte, a seguito del quale non sia stato tuttavia possibile risolvere la controversia così insorta, Finarte fornirà le informazioni in merito all’organismo o agli organismi di Alternative Dispute Resolution per la risoluzione extragiudiziale delle controversie relative ad obbligazioni derivanti da un contratto concluso in base alle presenti Condizioni Generali di Vendita (cc.dd. organismi ADR, come indicati agli artt. 141-bis e ss. Codice del Consumo), precisando se intenda avvalersi o meno di tali organismi per risolvere la controversia stessa. Finarte informa inoltre l’utente che rivesta la qualifica di consumatore di cui all’art. 3, comma 1, lett. a) del Codice del Consumo che è stata istituita una piattaforma €pea per la risoluzione on-line delle controversie dei consumatori (c.d. piattaforma ODR). La piattaforma ODR è consultabile al seguente indirizzo http://ec.€pa.eu/ consumers/odr/; attraverso la piattaforma ODR l’utente consumatore potrà consultare l’elenco degli organismi ADR, trovare il linK al sito di ciascuno di essi e avviare una procedura di risoluzione on-line della controversia in cui sia coinvolto. 10. TUTELA DATI PERSONALI 10.1 Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali”), Finarte informa che i Dati da Lei conferiti a Finarte saranno trattati da quest’ultima principalmente con l’ausilio di mezzi elettronici, automatizzati e/o di videoregistrazione (secondo le modalità e con gli strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei Dati stessi) per: (a) esigenze funzionali all’esecuzione delle proprie obbligazioni, (b) esigenze gestionali del rapporto con i Venditori e gli Acquirenti, (quali, ad es., amministrazione di proventi di vendita, fatture, spedizioni), (c) verifiche e valutazioni sul rapporto di vendita all’asta nonché sui rischi ad esso connessi, (d) per adempimenti di obblighi fiscali, contabili, legali e/o di disposizioni di organi pubblici ovvero, (e) l’invio di materiale pubblicitario ed informativo da parte di Finarte a mezzo di sistemi automatizzati, quali e-mail, fax, sms o MMS. 10.2 Il conferimento dei Dati per le finalità di cui all’art. 10.1 lettere (a) – (d) comprese è facoltativo. Tuttavia, un eventuale rifiuto comporterà l’impossibilità di partecipare all’asta ovvero il corretto adempimento delle obbligazioni gravanti su Finarte. 10.3 L’assenso al trattamento dei Dati per la finalità di cui all’art. 10.1 lett. (e) è facoltativo. Tuttavia il mancato assenso comporterà l’impossibilità di ricevere materiale pubblicitario ed informativo da parte di Finarte a mezzo di sistemi automatizzati, quali e-mail, fax, sms o MMS. 10.4 I Dati verranno trattati dai dipendenti o collaboratori di Finarte in qualità di incaricati o di responsabili del trattamento. 10.5 I Suoi Dati potranno essere inoltre comunicati a: (a) tutti quei soggetti (ivi incluse le Pubbliche Autorità) che hanno accesso ai dati personali in forza di provvedimenti normativi o amministrativi; (b) alle società o soggetti terzi incaricati dei servizi di stampa, imbustamento, spedizione e/o consegna dei lotti acquistati; (c) a uffici postali, corrieri o spedizionieri incaricati della consegna dei lotti acquistati; (d) a società, consulenti o professionisti eventualmente incaricati dell’installazione, della manutenzione, dell’aggiornamento e, in generale, della gestione degli hardware e software di Finarte, o di cui Finarte si serve, compreso il Sito; (e) a società o Internet provider incaricati dell’invio di documentazione e/o materiale informativo ovvero pubblicitario; (f) a società incaricate dell’elaborazione e/o dell’invio di materiale pubblicitario ed informativo per conto di Finarte; (g) a tutti quei soggetti pubblici e/o privati, persone fisiche e/o giuridiche (studi di consulenza legale, amministrativa e fiscale, Uffici Giudiziari, Camere di Commercio, Camere ed Uffici del Lavoro, ecc.), qualora la comunicazione risulti necessaria o funzionale al corretto adempimento

degli obblighi gravanti su Finarte. I Suoi Dati non saranno diffusi, se non in forma anonima ed aggregata, per finalità statistiche o di ricerca. 10.6 Titolare del trattamento dei Dati è Finarte S.p.A., con sede in Via Paolo Sarpi 6 (20154), Milano, al quale è possibile rivolgere istanze e richieste relative al trattamento dei Dati. 10.7 I Dati saranno conservati per il solo tempo necessario a garantire la corretta prestazione delle obbligazioni facenti capo a Finarte, e comunque entro i limiti consentiti dalla legge. 10.8 Ai sensi dell’art. 7 del Codice della Privacy, Lei ha diritto, tra l’altro di: a) ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la loro comunicazione in forma intellegibile; b) ottenere, a cura del titolare o del responsabile/dei responsabili del trattamento: • indicazioni sull’origine dei Dati, sulle finalità e sulle modalità del trattamento, sulla logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; • indicazione degli estremi identificativi del titolare del trattamento e del responsabile/dei responsabili, nonché eventualmente del rappresentante designato da un soggetto straniero al trattamento dei dati in Italia; • indicazioni circa i soggetti o le categorie di soggetti a cui i dati possono essere comunicati o che possono venire a conoscenza degli stessi in qualità di rappresentante designato sul territorio dello stato, di responsabili o incaricati; c) ottenere: • l’aggiornamento, la rettificazione o l’integrazione dei dati che La riguardano; • la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; • l’attestazione del fatto che le operazioni di cui ai punti che precedono sono state portate a conoscenza anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i Dati sono stati comunicati o diffusi, salvo il caso in cui tale adempimento risulti impossibile o comporti l’impiego di mezzi manifestamente sproporzionati rispetto al diritto tutelato; d) opporsi, in tutto o in parte: • per motivi legittimi, al trattamento dei Dati che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; • al trattamento dei Dati che La riguardano, previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta ovvero per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. I diritti di cui sopra potranno essere esercitati con richiesta al titolare del trattamento via lettera raccomandata, telefax al seguente numero: (+39) 02 28093761 o anche a mezzo posta elettronica al seguente indirizzo: info@finarte.it.

FINARTE 269


11. TERMINOLOGIA ESEMPLIFICATIVA 11.1 11.1 Si prega di prestare attenzione alla seguente terminologia esemplificativa: – SANDRO BOTTICELLI: A parere di Finarte opera dell’artista (quando non è conosciuto il primo nome dell’artista sia che il cognome venga preceduto da una serie di asterischi, sia da una iniziale o no, indica che l’opera è dell’artista nominato). – ATTRIBUITO A SANDRO BOTTICELLI: È opinione di Finarte che sia probabilmente opera dell’artista, ma con meno sicurezza che nella categoria precedente. – BOTTEGA DI SANDRO BOTTICELLI: A parere di Finarte è di una mano sconosciuta della bottega dell’artista, che può essere stata eseguita sotto la direzione dell’artista. – CERCHIA DI SANDRO BOTTICELLI: A parere di Finarte un’opera di mano non identificata, ma distinta; strettamente associata con il suddetto artista, ma non necessariamente suo allievo. – STILE DI/SEGUACE DI SANDRO BOTTICELLI: A parere di Finarte opera di un pittore che lavora nello stile dell’artista, contemporaneo o quasi contemporaneo, ma non necessariamente suo allievo. – MANIERA DI SANDRO BOTTICELLI: A parere di Finarte una opera nello stile dell’artista di epoca più tarda. – DA SANDRO BOTTICELLI: A parere di Finarte una copia di un dipinto conosciuto dell’artista. – IN STILE... A parere di Finarte opera nello stile citato pur essendo eseguita in epoca successiva. 11.2 Il termine firmato e/o datato e/o iscritto, significa che a parere di Finarte la firma e/o la data e/o l’iscrizione sono di mano dell’artista. 11.3 Il termine recante firma e/o data e/o iscrizione, significa che a parere di Finarte queste sembrano aggiunte o di altra mano. 11.4 Le dimensioni date sono prima l’altezza e poi la base. 11.5 I dipinti s’intendono incorniciati se non altrimenti specificato.

12. CONTATTI 12.1 Può richiedere qualsiasi informazione e/o inviare comunicazioni e/o presentare reclami contattando Finarte con le seguenti modalità: (i) compilando e inviando il modulo disponibile nella sezione “Contatti” del Sito; (ii) per posta, scrivendo a Finarte S.p.a, Via Paolo Sarpi, 6 – 20154 – Milano, Italia; (iii) al seguente numero telefonico: (+39) 02 3363801. 12.2 Finarte risponderà ai reclami presentati entro cinque giorni lavorativi dal ricevimento degli stessi. 12.3 Per assistenza durante la partecipazione all’asta online può contattare Finarte al seguente indirizzo email: bidonline@finarte.it ovvero al seguente numero telefonico: +39 02 3363801

13. GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ 13.1 Nell’ipotesi in cui il Venditore sia un professionista ai sensi di quanto previsto dal Codice del Consumo, ai lotti venduti tramite Finarte si applica la garanzia legale di conformità prevista dagli artt. 128-135 del Codice del Consumo (Garanzia Legale). 13.2 La Garanzia Legale è riservata ai consumatori. Essa, pertanto, trova

270

applicazione, solo a chi abbia acquistato un lotto per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta. 13.3 Il Venditore è responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del prodotto e che si manifesti entro due anni da tale consegna. Il difetto di conformità deve essere denunciato al Venditore, a pena di decadenza dalla garanzia, nel termine di due mesi dalla data in cui è stato scoperto. Salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro i sei mesi dalla consegna del prodotto esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del prodotto o con la natura del difetto di conformità. A partire dal settimo mese successivo alla consegna del prodotto, sarà invece onere del consumatore provare che il difetto di conformità esisteva già al momento della consegna dello stesso. Per poter usufruire della Garanzia Legale, il consumatore dovrà quindi fornire innanzitutto prova della data dell’acquisto e della consegna del bene. È opportuno, quindi, che il consumatore, a fini di tale prova, conservi la conferma d’ordine o la fattura di acquisto, o il DDT ovvero qualsiasi altro documento che possa attestare la data di effettuazione dell’acquisto e la data della consegna. 13.4 Si ha un difetto di conformità, quando il lotto acquistato: (i) non è idoneo all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo; (ii) non è conforme alla descrizione fatta dal Venditore e non possiede le qualità del bene che il Venditore ha presentato al consumatore come campione o modello; (iii) non presenta le qualità e prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto anche delle dichiarazioni fatte nella pubblicità o nella etichettatura; (iv) non è idoneo all’uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza del Venditore al momento della conclusione del contratto e che il Venditore abbia accettato. Sono quindi esclusi dal campo di applicazione della Garanzia Legale eventuali guasti o malfunzionamenti determinati da fatti accidentali o da responsabilità del consumatore ovvero da un uso del prodotto non conforme alla sua destinazione d’uso e/o a quanto previsto nella documentazione tecnica allegata al prodotto. 13.5 In caso di difetto di conformità debitamente denunciato nei termini, l’utente ha diritto: (i) in via primaria, alla riparazione o sostituzione gratuita del bene, a sua scelta, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro; (ii) in via secondaria (nel caso cioè in cui la riparazione o la sostituzione siano impossibili o eccessivamente onerose ovvero la riparazione o la sostituzione non siano state realizzate entro termini congrui ovvero la riparazione o la sostituzione precedentemente effettuate abbiano arrecato notevoli inconvenienti al consumatore) alla riduzione del prezzo o alla risoluzione del contratto, a sua scelta. Il rimedio richiesto è eccessivamente oneroso se impone al Venditore spese irragionevoli in confronto ai rimedi alternativi che possono essere esperiti, tenendo conto (i) del valore che il bene avrebbe se non vi fosse il difetto di conformità; (ii) dell’entità del difetto di conformità; (iii) dell’eventualità che il rimedio alternativo possa essere esperito senza notevoli inconvenienti per il consumatore. 13.6 Nel caso in cui il lotto, nel corso del periodo di validità della Garanzia Legale, manifesti quello che potrebbe essere un difetto di conformità, il consumatore può contattare il Servizio Clienti al numero indicato all’art. 12. Finarte darà tempestivo riscontro alla comunicazione del presunto difetto di conformità e indicherà al consumatore la specifica procedura da seguire. Maggio 2019


Arte Moderna e Contemporanea - 2218

ARTE MODERNA Milano, 5 Dicembre E CONTEMPORANEA3119 2018 Milano, 4 giugno 2019

Finarte S.p.A. Via Paolo Sarpi 6, 20154 Milano Tel. +39 02 3363801 Fax. +39 02 28093761 g.besana@finarte.it

Il sottoscritto dichiara di avere preso visione e di accettare senza riserve le Condizioni di Vendita, che gli sono state consegnate da Finarte S.p.A. (il sottoscritto ne rilascia ricevuta con la sottoscrizione della presente) e che pure sono stampate sul catalogo dell’asta, pubblicate sul sito internet di Finarte S.p.A. e affisse nella sala d’asta. Milano, Data Firma

–

Il sottoscritto dichiara di accettare e approvare specificamente i seguenti articoli delle suddette Condizioni di Vendita, anche ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 1341 e 1342 c.c.: 2 (VARIAZIONI E PREZZO DI RISERVA), 3 (OFFERTE E PREZZO), 4 (AGGIUDICAZIONE), 7 (DATI), 8 (CONCORRENZA), 9 (RESPONSABILITÀ), 11 (RITARDI), 12 (RITIRO), 13 (IMPORTAZIONE ED ESPORTAZIONE DEI LOTTI), 14 (CONTESTAZIONI), 15 (TERZI), 16 (ACCETTAZIONE E FORO). Milano, Data Firma

––


AVVISO AGLI ACQUIRENTI Offerte scritte Con il presente modulo debitamente compilato, Finarte darà esecuzione alle offerte di quanti non possono essere presenti alla vendita. I lotti saranno sempre acquistati al prezzo più conveniente consentito da altre offerte sugli stessi lotti e dalle riserve registrate da Finarte. Questo servizio è gratuito e confidenziale. Finarte offre questo servizio per comodità dei clienti che sono impossibilitati a partecipare all’asta. Finarte non potrà ritenersi responsabile per errori o insuccessi nell’eseguire offerte in sala, istruzioni telefoniche o per mezzo del modulo d’offerta. Per lasciare un’offerta scritta, siete pregati di utilizzare il modulo offerte allegato al presente catalogo e di controllare accuratamente i numeri di lotto, le descrizioni e le cifre da Voi riportate. Non saranno accettati ordini di acquistare con offerte illimitate. Ogni modulo d’offerta deve contenere offerte per una sola asta. Offerte alternative possono essere accettate se viene specificata, tra il numero dei lotti, la parola “OPPURE”. Siete pregati di indicare sempre un limite massimo. In caso di offerte identiche, sarà data la precedenza a quella ricevuta per prima. Offerte telefoniche Gli ordini, se dettati telefonicamente, sono accettati solo a rischio del mittente e devono essere confermati per lettera, fax o telegramma prima dell’asta: Fax +39 02 28093761 La preghiamo di indicare chiaramente il numero telefonico a cui desidera essere contattato al momento di inizio dell’asta, incluso il prefisso internazionale. Finarte la contatterà prima che il lotto sia offerto in asta. Commissioni d’acquisto L’importo massimo della Vostra offerta riguarda solamente il prezzo di aggiudicazione, a questo sarà sommata la commissione d’acquisto e l’IVA applicabile (si prega di vedere le “Informazioni Importanti per gli Acquirenti”). Spese di magazzinaggio Tutti gli oggetti devono essere ritirati entro 5 giorni dalla data dell’asta, onde evitare il costo di trasferimento e magazzinaggio. Altrimenti i Vostri acquisti saranno spediti a Vostro carico e spese ad un magazzino esterno. I costi di magazzinaggio Vi verranno addebitati a partire dal quinto giorno lavorativo dopo l’asta e da quel momento Finarte non sarà più responsabile dei beni non ritirati. Offerte andate a buon fine Una fattura sarà inviata per posta ordinaria a tutti gli acquirenti. Per conoscere prima i risultati delle Vostre offerte e decidere sul magazzinaggio o trasferimento delle merci, potrete contattare Finarte a partire da due giorni dopo l’asta.

Written bids If you are unable to attend an auction personally and wish to place bids, you may give Finarte instructions to bid on your behalf. Lots will always be bought at the lowest price possible relative to the bids placed and the reserve on the lot. This service is free and confidential. Please note: Finarte offers this service as a convenience to clients who are unable to attend the sale and will not be held responsible for errors in or failure to execute bids, whether in the salesroom, by telephone, or by Bidding form. To place bids, please use the Bidding form provided in this catalogue Be sure to record accurately the lot numbers and descriptions and the top price you are willing to pay for each lot. “Buy” bids are not accepted, i.e. you must bid a specific amount rather than instruct us to “bid at any cost”. Each bidding slip should contain bids for one sale only. Alternative bids should be indicated by using the word “or” between lot numbers. In the event of identical bids, the earliest will take precedence.

Telephone bids Bids may be placed by telephone, but are accepted only at Finarte’s discretion and the caller’s risk, and must be confirmed by letter, telegram, or fax : Fax +39 02 28093761 Please clearly specify the telephone number on which you may be reached at the time of the sale, including the country code. We will call you from the saleroom shortly before your lot is offered. Buyers’ premium The “top limit” you indicate on your bid form is for the hammer price exclusively. A buyer’s premium will be added to the successful bid price and is payable by you together with the applicable IVA (see “Important Information for Buyers”). Storage charges Due to Finarte very limited storage capacity, all furniture must be picked up within 5 days after the sale to avoid a charge for storage. Otherwise, your purchase will be sent, at your expense and risk, to a public warehouse. Storage charges will be accrued from the fifth day after the sale until pick-up and are not the responsibility of Finarte. Successful bids Successful bidders will be notified and invoiced within a few days of the sale. If you wish to know the results of your bids and to decide about storage or shipment, please contact the Accounts Department from two days after the sale.

INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI 1 - Il Titolare del trattamento dei dati personali dei clienti è Finarte S.p.A., c.f. 08640270966, con sede legale a Milano, in Paolo Sarpi n. 6, in persona del legale rappresentante pro tempore. 2 - I dati personali comunicati dai clienti (a titolo esemplificativo: nome, cognome, residenza, codice fiscale, telefono, e-mail, coordinate bancarie) saranno oggetto di legittimo trattamento, anche con l’ausilio di strumenti informatici. La comunicazione e il trattamento dei dati sono finalizzati alla corretta e completa esecuzione dei contratti tra Finarte e i clienti e sono requisiti necessari per la legittima ammissione e partecipazione all’asta, per la formalizzazione delle offerte e il perfezionamento della compravendita, per l’esecuzione di ogni connesso adempimento preliminare e/o propedeutico e/o successivo, nonché per l’esecuzione dei reciproci obblighi contrattuali e di legge. La mancata comunicazione dei dati personali rende irricevibile ogni offerta di acquisto e/o di vendita da parte dei clienti e per l’effetto Finarte non potrà dare esecuzione ai propri obblighi e prestazioni, contrattuali e precontrattuali. 3 - I dati personali saranno trattati da Finarte, dal Responsabile del trattamento e da eventuali ulteriori addetti e dipendenti, per le sole attività e finalità contrattuali. Per tali finalità, i dati personali potranno essere anche comunicati a soggetti esterni (a titolo esemplificativo: affiliati e altri eventuali soggetti del gruppo; fornitori, anche di servizi tecnici; corrieri postali; hosting provider), con procedure idonee a tutelare anche la liceità, correttezza e riservatezza del trattamento. 4 - I dati personali saranno conservati per il tempo necessario alle finalità contrattuali e, successivamente, comunque fino alla scadenza dei termini ordinari di prescrizione, ai fini della eventuale tutela legale. 5 - Su consenso espresso dei clienti, i dati personali potranno essere trattati anche per l’ulteriore finalità di marketing, invio di comunicazioni e/o altro materiale pubblicitario da parte di Finarte; per questa sola finalità i dati personali saranno conservati per un tempo massimo di 10 anni dalla comunicazione dei dati. 6 - Ai sensi di legge, il cliente ha il diritto di chiedere a Finarte l'accesso ai dati che lo riguardano e la rettifica o la cancellazione degli stessi, o la limitazione del relativo trattamento, o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati che lo riguardano; il diritto di revocare il consenso al trattamento dei dati (limitatamente al trattamento basato sul consenso e solo per i suddetti fini commerciali) in qualsiasi momento, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca, e fermo e impregiudicato il trattamento (anche successivo) basato sul contratto tra le parti e necessario per le finalità contrattuali; il diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo competente (Garante Privacy). A tal fine il cliente potrà inviare per iscritto le relative comunicazioni e richieste a Finarte, presso la sede legale o via email a info@finarte.it. 7 - Eventuali successive modifiche o aggiornamenti sul trattamento dei dati e/o sulle predette informazioni saranno comunicate da Finarte ai clienti mediante pubblicazione sul proprio sito web o via e-mail. 8 - Per ogni maggiore informazione si rinvia alla sezione privacy policy del sito www.finarte.it. Preso atto di quanto sopra il sottoscritto si dichiara pienamente informato delle modalità e finalità del trattamento dei propri dati personali da parte di Finarte. Per le sole finalità di marketing e invio di comunicazioni e/o altro materiale pubblicitario da parte di Finarte, il sottoscritto dichiara di: O acconsentire al trattamento dei propri dati personali; O non acconsentire al trattamento dei propri dati personali.

Milano, Data Firma


ELENCO ARTISTI Adami Valerio - 191 Agnetti Vincenzo - 180, 201 Ajmone Giuseppe - 45, 82 Alviani Getulio - 158, 160 Angeli Franco - 202 Appel Karel - 110, 111, 116 Arakawa Shusaku - 178 Aricò Rodolfo - 164 Arienti Stefano - 181, 245 Arman - 233 Arroyo Eduardo - 118 Asdrubali Gianni - 142 Asger Jorn - 115 Aubertin Bernard - 232 Baj Enrico - 216 Baratella Paolo - 218 Basaldella Mirko - 71 Baselitz Georg - 173 Battaglia Carlo - 165 Bemporad Franco - 57 Bendini Vasco - 219 Biasi Alberto - 134 Bill Max - 133 Boccioni Umberto - 4 Boero Renata - 224, 225 Boetti Alighiero - 183 Bonalumi Agostino - 135, 146 Bozzola Angelo - 129 Burri Alberto - 70, 76 Cacciola Enzo - 166 Campigli Massimo - 39 Cantatore Domenico - 28 Capogrossi Giuseppe - 77 Caraceni Ezio - 136 Cascella Pietro - 119 Casorati Felice - 41 Cavaliere Alik - 55 Cavellini Guglielmo Achille - 234 Chia Sandro - 246 Chiari Giuseppe - 207 Chighine Alfredo - 62, 95, 96 Chini Galileo - 33 Christo e Jeanne Claude - 226 Clerici Fabrizio - 249 Crippa Roberto - 69, 92 Cuoghi Vanni - 252 Dadamaino - 141, 162 De Chirico Giorgio - 42 De Lempicka Tamara - 6 De Pisis Filippo - 40 De Rocchi Francesco - 24 Del Pezzo Lucio - 61, 194, 195 Delaunay Sonia - 14 Depero Fortunato - 9 Di Bello Bruno - 196 Dorazio Piero - 99, 102, 103 Dova Gianni - 63, 88, 89, 90, 108 Fabbri Agenore - 101 Fausto Melotti - 67, 68, 83, 84, 85, 86 Fautrier Jean - 106

Fermariello Sergio - 169 Fioroni Giosetta - 209 Fontana Lucio - 11, 78, 105, 112 Frangi Giovanni - 240, 241 Fritsch Katharina - 187 Galli Aldo - 120, 125 Galliani Omar - 248 Garutti Alberto - 168, 174 Gilardi Piero - 211, 212 Griffa Giorgio - 151, 152, 153 Guaitamacchi Jonathan - 242 Guttuso Renato - 46, 47, 48, 49 Hartung Hans - 109 Icaro Paolo - 171 Kolar Jiri - 220 Kounellis Jannis - 177 La Pietra Ugo - 161 Lai Maria - 223 Lam Wifredo - 117 Lazzari Bice - 87 Léger Fernand - 15, 19 Leonardi Leoncillo - 73, 74, 81 LeWitt Sol - 148, 170 Licini Osvaldo - 10, 12, 13 Lilloni Umberto - 23 Lindstrom Bengt - 107 Magnelli Alberto - 126 Magritte Renè - 17 Mambor Renato - 214, 215 Man Ray - 16, 236 Manzù Giacomo - 31, 53 Marca-Relli Conrad - 72 Mariani Umberto - 197 Martin Phillip John - 60 Martini Sandro - 156 Maselli Titina - 189 Mattioli Carlo - 26 Mauri Fabio - 203 Messina Francesco - 38 Migneco Giuseppe - 50 Mitoraj Igor - 250, 251 Miyajima Tatsuo - 238 Morlotti Ennio - 27, 43, 44 Munari Bruno - 132 Mussio Magdalo - 198, 199 Nangeroni Carlo - 143, 144, 145 Negri Matteo - 247 Nido Davide - 239 Nigro Mario - 150 Nitsch Hermann - 229 Novelli Gastone - 100 Nuti Mario - 122 Olivieri Claudio - 149, 154, 155, 163 Ontani Luigi - 184, 185 Oppenheim Dennis - 179 Oriani Pippo - 5 Paolini Giulio - 182 Pessoli Alessandro - 222 Peverelli Cesare - 66 Picabia Francis - 18

Pignotti Lamberto - 205, 206 Pinelli Pino - 159 Pirandello Fausto - 34 Pizzi Cannella Piero - 243 Pomodoro Arnaldo - 65 Pomodoro Gió - 64 Ponti Pino - 29 Raciti Mario - 221 Radice Mario - 121 Rainer Arnulf - 172 Reggiani Mauro - 128, 131 Richter Gerhard - 167 Richter Hans - 113 Riopelle Jean-Paul - 114 Rosai Ottone - 25, 30 Rotella Mimmo - 227 Rotta Loria Claudio - 139 Ruggeri Piero - 59 Salvo - 186 Samba Chéri - 188 Sanfilippo Antonio - 104 Sarenco Mabellini Isaia - 235, 237 Sarri Sergio - 192 Scanavino Emilio - 54, 58 Scheggi Paolo - 138 Schifano Mario - 210 Scialoja Toti - 75, 80 Simeti Turi - 137 Sironi Mario - 1, 2, 3 Soffici Ardengo - 21 Soldati Atanasio - 20, 127, 130 Spadari Giangiacomo - 217 Spoerri Daniel - 228 Spoldi Aldo - 190 Stefanoni Tino - 193, 208 Tacchi Cesare - 213 Tagliaferro Aldo - 204 Thayaht - 7, 8 Tinguely Jean - 230 Tirelli Marco - 244 Tornquist Jorrit - 157 Tosi Arturo - 36, 37 Tozzi Mario - 35, 51 Turcato Giulio - 91, 93, 97, 98 Uncini Giuseppe - 176 Utrillo Maurice - 22 Vautier Ben - 231 Vedova Emilio - 79, 94 Verna Claudio - 147 Veronesi Luigi - 123, 124, 140 Viani Lorenzo - 32 Wotruba Fritz - 56 Zaza Michele - 175 Zoran Music - 52 Zorio Gilberto - 200

Gianni Dova (dettaglio) lotto n.88


A.N.C.A. Associazione Nazionale delle Case d’Aste REGOLAMENTO

Articolo 1 I soci si impegnano a garantire serietà, competenza e trasparenza sia a chi affida loro le opere d’arte, sia a chi le acquista. Articolo 2 Al momento dell’accettazione di opere d’arte da inserire in asta i soci si impegnano a compiere tutte le ricerche e gli studi necessari, per una corretta comprensione e valutazione di queste opere.

Articolo 3 I soci si impegnano a comunicare ai mandanti con la massima chiarezza le condizioni di vendita, in particolare l’importo complessivo delle commissioni e tutte le spese a cui potrebbero andare incontro. Articolo 4 I soci si impegnano a curare con la massima precisione i cataloghi di vendita, corredando i lotti proposti con schede complete e, per i lotti più importanti, con riproduzioni fedeli. I soci si impegnano a pubblicare le proprie condizioni di vendita su tutti i cataloghi. Articolo 5 I soci si impegnano a comunicare ai possibili acquirenti tutte le informazioni necessarie per meglio giudicare e valutare il loro eventuale acquisto e si impegnano a fornire loro tutta l’assistenza possibile dopo l’acquisto. I soci rilasciano, a richiesta dell’acquirente, un certificato su fotografia dei lotti acquistati. I soci si impegnano affinché i dati contenuti nella fattura corrispondano esattamente a quanto indicato nel catalogo di vendita, salvo correggere gli eventuali refusi o errori del catalogo stesso. I soci si impegnano a rendere pubblici i listini delle aggiudicazioni. Articolo 6 I soci si impegnano alla collaborazione con le istituzioni pubbliche per la conservazione del patrimonio culturale italiano e per la tutela da furti e falsificazioni. Articolo 7 I soci si impegnano ad una concorrenza leale, nel pieno rispetto delle leggi e dell’etica professionale. Ciascun socio, pur operando nel proprio interesse personale e secondo i propri metodi di lavoro si impegna a salvaguardare gli interessi generali della categoria e a difenderne l’onore e la rispettabilità. Articolo 8 La violazione di quanto stabilito dal presente regolamento comporterà per i soci l’applicazione delle sanzioni di cui all’art. 20 dello Statuto ANCA


LIBRI, AUTOGRAFI E STAMPE ASTA Roma | 20 giugno 2019 Luca Pacioli Somma di arithmetica, geometria, proporzioni e proporzionalità Venezia, Paganino de Paganini, 1494

FINARTE ROMA PALAZZO ODESCALCHI PIAZZA SS. APOSTOLI, 80 | 00187 ROMA TEL: +39 06 679 1107 | FAX: +39 06 699 23 077 INFO@FINARTE.IT | WWW.FINARTE.IT


ASSOCIAZIONE NAZIONALE CASE D’ASTE ANSUINI 1860 ASTE Viale Bruno Buozzi 107 – 00197 Roma tel. 06 45683960 – fax 06 45683961 www.ansuiniaste.com info@ansuiniaste.com

FINARTE via P. Sarpi 6 - 20154 Milano tel. 02 3363801 – fax 02 28093761 www.finarte.it info@finarte.it

AMBROSIANA CASA D’ASTE DI A. POLESCHI Via Sant’Agnese 18 – 20123 Milano tel. 02 89459708 – fax 02 40703717 www.ambrosianacasadaste.com info@ambrosianacasadaste.com

INTERNATIONAL ART SALE Via G. Puccini 3 – 20121 Milano tel. 02 40042385 – fax 02 36748551 www.internationalartsale.it info@internationalartsale.it

BLINDARTE CASA D’ASTE Via Caio Duilio 10 – 80125 Napoli tel. 081 2395261 – fax 081 5935042 www.blindarte.com – info@blindarte.com

MAISON BIBELOT CASA D’ASTE corso Italia 6 – 50123 Firenze tel. 055 295089 - fax 055 295139 www.maisonbibelot.com segreteria@maisonbibelot.com

CAMBI CASA D’ASTE Castello Mackenzie Mura di S. Bartolomeo 16 – 16122 Genova tel. 010 8395029 - fax 010 879482 www.cambiaste.com – info@cambiaste.com

STUDIO D’ARTE MARTINI Borgo Pietro Wuhrer 125 – 25123 Brescia tel. 030 2425709 - fax 030 2475196 www.martiniarte.it – info@martiniarte.it

CAPITOLIUM ART via Carlo Cattaneo 55 – 25121 Brescia tel. 030 2072256 – fax 030 2054269 www.capitoliumart.it – info@capitoliumart.it

MEETING ART CASA D’ASTE corso Adda 7 – 13100 Vercelli tel. 0161 2291 - fax 0161 229327-8 www.meetingart.it – info@meetingart.it

EURANTICO S.P. Sant’Eutizio 18 – 01039 Vignanello VT tel. 0761 755675 - fax 0761 755676 www.eurantico.com – info@eurantico.com

PANDOLFINI CASA D’ASTE Borgo degli Albizi 26 – 50122 Firenze tel. 055 2340888-9 - fax 055 244343 www.pandolfini.com – info@pandolfini.it

FARSETTIARTE viale della Repubblica (area Museo Pecci) – 59100 Prato tel. 0574 572400 - fax 0574 574132 www.farsettiarte.it – info@farsettiarte.it

PORRO & C. ART CONSULTING Via Olona 2 – 20123 Milano tel. 02 72094708 - fax 02 862440 www.porroartconsulting.it info@porroartconsulting.it

FIDESARTE ITALIA via Padre Giuliani 7 (angolo via Einaudi) 30174 Mestre VE tel. 041 950354 – fax 041 950539 www.fidesarte.com – info@fidesarte.com

SANT’AGOSTINO corso Tassoni 56 – 10144 Torino tel. 011 4377770 - fax 011 4377577 www.santagostinoaste.it info@santagostinoaste.it


Close to clients. Since 1856. Milano - Brescia - Padova - Parma - Firenze - Roma


MANAGEMENT

Rosario Bifulco Presidente

Fabio Massimo Bertolo Business Development

Vincenzo Santelia Amministratore Delegato

Silvia Ferrini Direttrice Sede di Roma

Kimiko Bossi Senior Advisor

DIPARTIMENTI

ARTE DEL XIX SECOLO Luca Santori Capo Dipartimento Tel +39 06 6791107 l.santori@finarte.it

DIPINTI E DISEGNI ANTICHI Valentina Ciancio Capo Dipartimento Tel +39 06 6791107 v.ciancio@finarte.it

ARTE MODERNA & CONTEMPORANEA (Milano) Alessandro Cuomo Capo Dipartimento Tel +39 02 33638029 a.cuomo@finarte.it

FASHION VINTAGE E MEMORABILIA Margherita Manfredi Capo Dipartimento Tel +39 02 3363801 m.manfredi@finarte.it

ARTE MODERNA & CONTEMPORANEA (Roma) Georgia Bava Capo Dipartimento Tel +39 06 6791107 g.bava@finarte.it AUTOMOTIVE Sandro Binelli Capo Dipartimento Tel +39 02 33638028 s.binelli@finarte.it

MARKETING E COMUNICAZIONE Alessandro Cuomo Tel +39 02 33638029 a.cuomo@finarte.it Chiara Giulia De Leo Tel +39 02 33638034 c.deleo@finarte.it Samuele Menin Tel +39 02 3363801 s.menin@finarte.it

FOTOGRAFIA Roberto Mutti Capo Dipartimento Tel +39 02 33638026 r.mutti@finarte.it Davide Battaglia Tel +39 02 33638026 d.battaglia@finarte.it

GIOIELLI, OROLOGI E ARGENTI (Milano-Roma) Fabio Nussenblatt Capo Dipartimento Tel +39 02 33638024 Tel +39 06 6791107 f.nussenblatt@finarte.it Clara Arata (Milano-Roma) Senior Specialist Tel +39 02 33638024 Tel +39 06 6791107 c.arata@finarte.it LIBRI, AUTOGRAFI E STAMPE Silvia Ferrini Capo Dipartimento Tel +39 06 6791107 s.ferrini@finarte.it

Marica Rossetti Tel +39 06 6791107 m.rossetti@finarte.it

DIGITAL & IT Andrea Cremascoli Tel +39 02 33638035 a.cremascoli@finarte.it COMMISSIONI D’ACQUISTO OFFERTE TELEFONICHE Grazia Besana Tel + 39 02 33638021 g.besana@finarte.it

AMMINISTRAZIONE COMPRATORI/VENDITORI Milena Pellizzoni Tel. + 39 02 33638022 m.pellizzoni@finarte.it OPERATIONS SPEDIZIONI-ESPORTAZIONI Grazia Besana Tel + 39 02 33638021 g.besana@finarte.it

AMMINISTRAZIONE COMPRATORI/VENDITORI Sara Cremonesi Tel. + 39 02 33638023 s.cremonesi@finarte.it

Finarte S.p.A. Via Paolo Sarpi n. 6 - 20154 Milano (MI) – I | Tel.: +39 02 3363801 | PEC: finartespa@pec.finarte.it Capitale Sociale: € 1.997.190,25 i.v. | Registro Imprese Milano: 08640270966 REA: MI-2039217| Codice Fiscale e P. IVA: 08640270966 Website: www.finarte.it | Email: info@finarte.it


Jannis Kounellis (dettaglio) lotto n.177 in IV copertina: Osvaldo Licini (dettaglio) lotto n.13


Profile for Finarte

Arte Moderna e Contemporanea | Asta 31, Milano, martedì 4 giugno 2019  

INDIRIZZO Via Paolo Sarpi, 6 - Milano (come raggiungerci) TORNATA UNICA (lotti 1 - 252) ore 18:00

Arte Moderna e Contemporanea | Asta 31, Milano, martedì 4 giugno 2019  

INDIRIZZO Via Paolo Sarpi, 6 - Milano (come raggiungerci) TORNATA UNICA (lotti 1 - 252) ore 18:00

Profile for finarte14