Issuu on Google+

Guida alla ďŹ nestra Per scegliere ad occhi aperti

Tecnologia verde per il Pianeta blu Energia pulita da Sistemi solari e Finestre


2

Schüco

Guida alla finestra

Fondata nel 1951 in Germania, ad oggi il maggiore produttore di serramenti a livello mondiale, Schüco International ti offre, con i suoi prodotti, le più evolute soluzioni in termini di qualità, tecnologia e servizio. Per te oggi Schüco pubblica la “Guida alla finestra”; essenziale ma completa, la guida si propone di aiutarti nella scelta della finestra, offrendo consigli pratici e

informazioni tecniche circa gli aspetti da considerare al momento dell’acquisto: dall’estetica alle prestazioni, fino alla posa in opera. Senza avere la pretesa di fornirti tutte le risposte risolvendo ogni genere di dubbio, questa guida è il personale contributo Schüco a una scelta più consapevole, a una scelta che sarebbe sempre opportuno affrontare in prima per-

sona e che invece spesso é delegata a terzi. La finestra, che spesso é considerata un semplice elemento di arredo della casa, assolve invece l’importante compito di isolarti e proteggerti dall’esterno. Ecco perché prima di scegliere una finestra, è bene mettersi nelle condizioni di saperla scegliere. Per ulteriori informazioni o richieste, visita il nostro sito:

www.schueco.it Energy2, risparmiare energia e produrre energia, è la nostra filosofia aziendale. Di fronte alle nuove sfide energetiche ci sentiamo chiamati in causa. Proponiamo soluzioni innovative per la progettazione di involucri edilizi energeticamente efficienti con finestre isolate termicamente e impianti solari integrati.


Guida alla finestra

Indice 4

L'estetica

20

Sistemi d’apertura

6

Gamma

21

Durabilità

8

Dimensioni e Forme

22

Serramenti e automazione

9

Accessori

24

Funzioni

10

Le prestazioni

26

Oltre la finestra

12

Componenti

28

Porte d'ingresso

13

Tenuta aria e acqua

29

Porte scorrevoli

14

Isolamento acustico

30

Posa in opera

16

Isolamento termico

32

L'efficienza energetica

18

Sicurezza

34

Il ciclo della qualità

Schüco

3


4

Schüco

Guida alla finestra


Guida alla finestra

La bellezza che si adatta al tuo stile Un serramento in alluminio oggi non soddisfa solo le esigenze di prestazione, ma risponde anche a necessità di tipo estetico. La finestra non é solo un elemento di arredo per la tua casa, ma diventa un componente dell’architettura interna ed esterna della tua abitazione. Per questo la sua bellezza... deve adattarsi al tuo stile! Moderno, country, etnico, classico o hi-tech: qualsiasi sia il tuo stile, oggi le possibilità estetiche di un serramento permettono di integrare perfettamente la finestra nell’ambiente domestico. Verso l’esterno, grazie ad una vasta gamma di colorazioni che si adattano alla muratura e verso l’interno, riprendendo il carattere del tuo arredamento.

Colori, forme, dimensioni, materiali e accessori sono gli elementi che, combinati tra loro, possono valorizzare la finestra, secondo il gusto estetico della casa, in sintonia con il tuo stile.

Schüco

5


6

Schüco

Guida alla finestra

Un’estetica versatile In grado di adattarsi ai contesti architettonici più vari, la finestra in alluminio offre la possibilità di effettuare una scelta sempre adeguata dal punto di vista estetico; disponibile in molteplici

colori, forme e dimensioni, è in grado di “trasformarsi” valorizzando tanto un arredamento classico, quanto uno stile più moderno. Può inoltre integrarsi senza bisogno di particolare ma-

nutenzione a qualsiasi tipo di ambiente: dal mare, alla montagna, dalla periferia, al centro storico, solo per fare alcuni esempi. Proprio questa incredibile adattabilità, insieme all’ele-

vato valore del design, ha consentito alla finestra in alluminio di essere sempre più utilizzata nelle abitazioni private.


Guida alla finestra

Soluzioni di stile

Bellezza naturale, ad alta prestazione

Nell’ampia gamma di profili, non è difficile trovare la proposta estetica che meglio risponde ai gusti personali grazie anche alla vasta gamma di colori possibili, per intonare la finestra allo stile dell’abitazione.

Tra le varie soluzioni di stile, ve n’è una particolare. Il serramento in alluminiolegno, presenta tutto il naturale appeal estetico del legno, grazie ai listelli in leFinestra dal profilo sottile e scanalato, ideale per edifici storici e ristrutturazioni con una sezione in vista esile

Finestra dal profilo classico che riproduce le linee dei serramenti in legno

Finestra dal profilo tondeggiante che ne ammorbidisce le linee conferendole una forte personalità

Finestra in alluminio con "effetto legno", per chi non vuole rinunciare alla tradizione

Finestra dal profilo classico ammorbidito nelle linee

Schüco 7 7

gno massiccio applicati sul lato interno del serramento, senza rinunciare alle elevate prestazioni tecniche della finestra in alluminio.

Alluminio-legno, stile e prestazione ad alta sinergia


8

Schüco

Guida alla finestra

"A misura" di idea

L'alluminio: design e tendenza

La leggerezza e la robustezza dell’alluminio, unite all’evoluta tecnologia delle apparecchiature, permettono di realizzare finestre dalle dimensioni e dalle forme più svariate. Tutte le finestre, di qualsiasi forma e dimensione siano, vengono sempre realizzate su misura in base agli spazi loro destinati.

Particolarmente ricercato per la sua leggerezza, per la sua eleganza e soprattutto per la sua duttilità, l’alluminio trova sempre più impieghi in campo architettonico nel settore dell’arredamento e del design in genere. Sfogliare un libro di architettura contemporanea, o fare due passi all’interno di un centro d’arredamento sarà sufficiente per constatare il successo di questo materiale.

Finestra dal taglio obliquo Per chi ricerca forme d'avveniristico appeal

Finestra modello ad arco Per chi desidera “morbidi” effetti d’epoca


Guida alla finestra

Schüco

Personalizzare una finestra Gli accessori, sono un elemento fondamentale per valorizzare e personalizzare la finestra. Tra questi, particolarmente importanti sono maniglie e cerniere. Dal loro funzionamento dipende l’efficienza di una finestra e la sua durata nel tempo. Cerniere Le cerniere delle finestre in alluminio sono particolarmente sicure e robuste, e sopportano senza problema carichi ingenti e particolari tipologie d’apertura. Possono inoltre essere “a scomparsa”, integrandosi perfettamente all’interno del telaio.

Un’ulteriore possibilità: nella finestra in alluminio le cerniere possono anche essere a scomparsa

Maniglie Disponibili in numerosi colori, forme, dimensioni e materiali, sono un dettaglio di design molto importante.

Il bello è che non si vede Se amate il design pulito, oggi esiste un’alternativa interessante: le cerniere “a scomparsa” che, eliminando i cilindretti esterni, mantengono pulito il profilo. Grazie ad un moderno sistema che integra i meccanismi di chiusura all’interno del telaio, potete così optare per una soluzione che unisce funzionalità ed estetica.

Vista del meccanismo interno della cerniera a scomparsa

9


10

Schüco

Guida alla finestra


Guida alla finestra

Efficienza, ogni giorno Ciò che ha determinato il successo dei serramenti in alluminio in questi anni sono le caratteristiche prestazionali quali, capacità di isolamento termico/acustico, tenuta all’aria e all’acqua e il grado di sicurezza all’effrazione che si mantengono nel tempo. La tua finestra in sostanza, oltre a piacere, ti fornirà la protezione necessaria a migliorare la qualità della vita. Perché un serramento di qualità deve soddisfare parametri tecnici che possono essere verificati tramite dei test in laboratorio. Se la finestra è testata, puoi stare certo della sua durabilità e delle sue prestazioni.

Non dimenticare che una buona finestra non necessita di un’eccessiva manutenzione, segno evidente della qualità costruttiva e dei componenti utilizzati che aiutano a mantenere efficiente il serramento, per un utilizzo frequente. Ricorda che una finestra in questo materiale, infatti, assicura prestazioni tecniche complessivamente superiori al legno e al PVC, anche in termini di sicurezza antieffrazione. Se hai una finestra così, rilassati: sei al sicuro!

Schüco

11


12

Schüco

Guida alla finestra

Alla scoperta della “macchina-finestra” 12 Avresti mai immaginato che una finestra fosse tanto complessa? Che fosse composta da oltre un centinaio di componenti? La finestra in alluminio é una vera e propria macchina, la cui complessità non é fine a se stessa, ma diretta al raggiungimento di prestazioni elevatissime.

5 7

20 9 18 4

2 1) Maniglia con meccanismo esterno 2) Maniglia con meccanismo a scomparsa 3) Meccanismo a scomparsa 4) Serratura di sicurezza 5) Compasso Anta/Ribalta 6) Cerniera inferiore 7) Rinvio angolo con sicurezza errata manovra 8) Chiusura a dito 9) Chiusura per sicurezza antieffrazione 10) Squadrette in alluminio

11) Squadrette di allineamento 12) Angoli vulcanizzati 13) Guarnizione di battuta centrale 14) Appoggi vetro 15) Tappi paraspigoli 16) Profilo di telaio 17) Profilo di anta 18) Asta di chiusura 19) Fermavetro arrotondato 20) Tappo d’angolo per fermavetro arrotondato

16 3

1

19 6 17

8

14

15 Una macchina per funzionare, deve essere realizzata con componenti originali. Accertati che i componenti della tua finestra lo siano; la loro originalità é infatti garanzia di prestazioni superiori

13

11 10


Guida alla finestra

Schüco

A prova d’infiltrazione

L’ottimizzazione del sistema

Con una finestra in alluminio ben costruita, non si dovranno affrontare problemi d’infiltrazione. Hai mai sentito parlare di giunto aperto? È proprio grazie a tale sistema che la finestra in alluminio garantisce le migliori prestazioni in termini di tenuta all’aria e all’acqua. Il giunto aperto é un sistema di tenuta che prevede una guarnizione centrale (nelle fig. in rosso) che, ad anta chiusa, preme contro la “pinna” (nelle fig. in verde) e impedisce il passaggio di aria ed acqua. La particolarità di questo sistema é che più il vento soffia più la tenuta aumenta. Così, la guarnizione é in grado di generare condizioni di perfetta tenuta.

Tutte le moderne finestre in alluminio sono caratterizzate dal sistema del giunto aperto; presso il tuo serramentista è bene accertarsi che: - la guarnizione sia realizza ta con materiali elastici di qualità.

Sistema del giunto aperto: l’aria entra nella precamera e spinge la guarnizione contro le “pinne”. Più l’aria spinge, più la guarnizione aderisce.

- la giunzione della guarnizione non avvenga negli angoli della finestra, uno dei punti critici per le infiltrazioni di acqua. Per questo é consigliabile utilizzare gli “angoli vulcanizzati” che garantiscono un ottimo livello di tenuta, congiungendo le guarnizioni lungo il perimetro della finestra.

13


14

Schüco

Guida alla finestra

Il silenzio: a garanzia di benessere Il rumore è ad oggi una delle maggiori cause di stress e di danni alla salute; dobbiamo quindi imparare ad abbatterlo, almeno all’interno delle nostre case. Uno dei punti più coinvolti è la finestra, per questo è

consigliabile, ovunque si viva, che la finestra abbia buone capacità di isolamento acustico; ciò diventa indispensabile se l'abitazione è situata in centri urbani, in zone industriali, o ancora, nei pressi di arterie stradali trafficate.

Accertati delle prestazioni fono-isolanti, in base alle vostre necessità, sono molti gli elementi da considerare e combinare: la robustezza del profilo e dell’apparecchiatura, il tipo di vetro, la sezione dei profili, il tipo di apertura, i materiali e la posa.

La qualità dei componenti e la tecnologia costruttiva fanno la differenza: affidatevi ad un marchio che ve le assicura.


Guida alla finestra

Focus sull’isolamento acustico Le finestre possono garantire diversi livelli in termini di prestazioni acustiche che variano infatti in base a: - Qualità dei materiali utilizzati. - Perfetto funzionamento del giunto aperto e delle guarnizioni. - Numero dei punti di chiusura distribuiti sul perimetro dell’anta; più numerosi sono gli elementi in grado di bloccare il telaio apribile, maggiore è l’isolamento acustico. - Tipologia d’apertura: le aperture a battente garantiscono prestazioni superiori rispetto alle aperture scorrevoli. - Posa in opera. - Tipologia di vetrocamera utilizzato.

A tal riguardo, è da tenere presente che le prestazioni di isolamento aumentano: - Quanto maggiore é lo spessore delle singole lastre - se gli spessori delle singole lastre sono diversi tra la parte interna e la parte esterna.

- Se il vetrocamera é composto, almeno da un lato, da lastre accoppiate , in quanto il film che le unisce ha la funzione di abbattere le vibrazioni. - Quanto maggiore è l'intercapedine (da 12 a 24 mm) e con l'eventuale inserimento di una miscela di gas.

Per verificare le prestazioni della finestra, esiste una specifica normativa che regolamenta l’acustica della finestra; si tratta del DPCM del 5 dicembre 1997, Decreto Attuativo della legge del 26 agosto 1995, n. 447 Vetrocamera Al momento dell’installazione della finestra chiedi ti sia fornita una documentazione che attesti le prestazioni acustiche del vetro

Schüco

15


16

Schüco

Guida alla finestra

Risparmio energetico in spazi più confortevoli La finestra deve riparare tanto dal freddo quanto dal caldo, permettendo di vivere a temperature gradevoli, risparmiare su riscaldamento e climatizzazione. Grazie al suo peculiare profilo, diviso in due semi-profili uniti tra loro da listelli isolanti, la finestra in alluminio

garantisce il mantenimento della temperatura scelta. Tali listelli hanno la funzione di rallentare i flussi termici rendendo confortevoli gli spazi interni con un notevole risparmio energetico.

Le prestazioni termiche degli infissi sono regolate a livello nazionale dal decreto 192 del 19.08.2005 e dalla disposizioni correttive ed integrative emanate col D. Leg.vo n°311 del 29.12.2006. Oltre alle disposizioni nazionali, possono esistere a livello regionale e provinciale dei regolamenti specifici che prescrivono prestazioni migliorate. Questa serie di normative riguarda il rendimento energetico in edilizia e fissa i limiti massimi di trasmittanza termica relativamente ai valori Uw (valore riferito all'insieme di vetro e profilo) e Ug (valore riferito solo al vetro), che cambiano a seconda della zona climatica in cui vengono installati i serramenti. Un’ampia gamma di infissi, offre la possibilità di combinare l’isolamento ideale per la zona in cui abiti.

Listelli isolanti: la giusta misura per temperature diversificate















 

1 - semiprofilo 2 - listello isolante Le tre diverse misure permettono tre diversi livelli di isolamento termico


Guida alla finestra

Schüco

Il vetro: variabile fondamentale dell’isolamento termico Non dimenticare che l’80% del serramento è composto da vetro. Per ottenere prestazioni particolarmente elevate si possono richiedere vetri con particolari trattamenti di superficie o con intercapedini riempite di gas speciali. Occorre accertarsi perciò, presso il serramentista, che, non solo il profilo della finestra sia quello adatto alla tua situazione, bensì anche il tipo di vetro.

Rappresentazione dell’andamento delle isoterme in un profilo ad alto isolamento termico Le isoterme sono linee che uniscono tra loro punti alla stessa temperatura; esse individuano quindi masse d’aria con caratteristiche termiche differenti

17


18

Schüco

Guida alla finestra

Dormire tranquilli Sono sempre più numerose le abitazioni che vengono svaligiate ogni anno; le statistiche ci dicono che ogni 100 effrazioni effettuate, 80 riguardano le finestre. L’aggiunta di particolari antieffrazione consentono alla finestra di resistere perfino ad attacchi con “piede di porco”.

Per sentirsi al sicuro al sicuro tra le mura domestiche è bene scegliere finestre con caratteristiche specifiche antieffrazione e in alluminio, strutturalmente più resistenti.

Due importanti strumenti antieffrazione

Rostro: si tratta di una robusta chiusura aggiuntiva

Maniglia con chiave: è indispensabile per bloccare l’astina di chiusura

Da dove entrano i ladri?

Come attaccano le finestre i ladri?


Guida alla finestra

La sicurezza che non danneggia l’estetica Installare una finestra con buone prestazioni antieffrazione non significa danneggiare l’estetica della finestra né della casa. Infatti i particolari antieffrazione sono perfettamente integrati nei profili della finestra che mantengono, in questo modo, il loro design originario. Essere soddisfatti dell’estetica e dormire al contempo sonni tranquilli oggi è possibile.

N.B.: le distanze tra i componenti di chiusura supplementari non deve superare la distanza di 1,20 mt.

Protezione richiesta

Classe consigliata

Per chi ricerca una protezione base contro effrazioni effettuate con la sola forza fisica: calci, colpi, spallate, sollevamento, strappo.

CLASSE I Meccanismi di base e chiusure di sicurezza supplementari garantiscono una protezione contro i più comuni tentativi di intrusione.

Se vuoi proteggerti da malintenzionati occasionali in possesso di arnesi comuni: cacciaviti, tenaglie, cunei...

CLASSE II Meccanismi di base e 4 componenti di sicurezza aggiuntivi proteggono l’edificio da intrusioni con scasso con arnesi comuni quali cacciaviti, tenaglie, cunei.

Per chi necessita protezione contro scassinatori dotati di strumenti quali cacciavite o “piede di porco”.

CLASSE III Meccanismi di base più 8 componenti supplementari assicurano resistenza allo scasso da “piede di porco” e attrezzi pesanti.

Schüco

19


20

Schüco

Guida alla finestra

Ogni situazione ha la sua apertura Ad anta unica

A due ante

Apertura scorrevole

Anta semplice Indicata per specchiature inferiori a 1,2 metri di base. Livello prestazioni massime.

Finestra a due ante Indicata per specchiature con base superiori a 1,2 metri. Garantisce un livello di tenuta ed isolamento inferiore all’anta singola.

Scorrevole normale Per grandi aperture in comunicazione con giardini e terrazze. Buona la tenuta. Poco indicato per situazioni particolarmente esposte ad aria ed acqua.

Anta e ribalta Consente di aerare la casa senza spalancare la finestra. Stesse prestazioni dell’anta semplice.

Finestra anta e anta/ribalta Unisce i vantaggi dell’anta semplice con quelli dell’anta/ribalta.

Scorrevole a sollevamento Agevola l’operazione di movimentazione di ante scorrevoli molto grandi e pesanti.

Porta finestra

Parallelo e ribalta Coniuga i vantaggi del sistema scorrevole con le prestazioni della finestra anta e ribalta (adatto anche a situazioni esposte).

Anta a vasistas Se é sufficiente l’apertura a ribalta. Indicato per specchiature molto larghe e basse.

A bilico orizzontale Ideale per finestre di grandi dimensioni a tutto vetro (soggiorno). Facilita la pulizia del lato esterno della finestra.

Coniuga le funzioni di una porta con le prestazioni di una finestra anta/ribalta. Indicato per consentire l’accesso a terrazze e poggioli in situazioni molto esposte alle intemperie.

Scorrevole a libro Per aprire in modo integrale specchiature molte ampie. Indicato per verande. Livello di tenuta medio.


Guida alla finestra

Il più a lungo possibile Abbiamo visto che una finestra può davvero garantire prestazioni ottimali e migliorare sensibilmente il livello qualitativo dell’ambiente abitativo.

Garantire nel tempo la qualità è fondamentale. Per questo è molto importante accertarsi che il serramento abbia superato severi test di controllo in laboratorio.

Il grado di protezione dal rumore, dalle infiltrazioni d’acqua e in particolare dalle intrusioni dei ladri sono qualità imprescindibili che indirizzano una scelta corretta. Ma soprattutto, tutte queste prestazioni per avere un effetto e quindi un valore reale devono essere durature.

Oltre al valore di apparecchiature, accessori e guarnizioni, anche la tipologia di materiale con cui la finestra viene realizzata influenza la durata nel tempo: mentre altri materiali necessitano infatti di cure costanti, l’alluminio è dotato di caratteristiche tali da richiedere solo una ridotta manutenzione. Determinante per la durabilità è infine anche la qualità della posa in opera.

Centro Tecnologico Schüco a Bielefeld, Germania. Una delle più efficienti strutture di collaudo a livello internazionale, dove vengono testati e certificati componenti e prestazioni di ogni sistema Schüco.

Schüco

21


22

Schüco

Guida alla finestra


Guida alla finestra

Serramenti intelligenti che pensano a voi Avrai già sentito parlare di automazione degli edifici o domotica, di gestione energetica, comando a distanza o ancora, ad esempio, di controllo del clima interno. Questo infatti è l'indirizzo imboccato oggi in architettura ed in edilizia. Anche finestre e scorrevoli sono coinvolti in tale evoluzione, portando notevoli vantaggi ed infinite applicazioni. Quello che solo qualche anno fa era inimmaginabile, oggi è realtà: è possibile aprire, chiudere, bloccare un serramento solo premendo un pulsante, anche a distanza, o lasciare ai sensori questo compito e conservare l’atmosfera ideale all’interno della casa.

Un serramento automatizzato è utile in molte situazioni, contribuisce ad un efficace risparmio energetico e aumenta la sicurezza. Oggi infatti, è persino possibile dotare la porta di casa di una serratura con lettore di impronta digitale. Se vuoi goderti un comfort all’avanguardia, puoi scegliere un serramento automatizzato, senza dover rinunciare al design.

Schüco

23


24

Schüco

Guida alla finestra

Quando la tecnologia migliora la vita Autentici sistemi d’avanguardia, le finestre automatizzate sono oggi non soltanto la scelta ideale per chi voglia dotare la propria casa di un comfort d’eccezione, ma rappresentano un vero e proprio segno distintivo di stile. Perfettamente integrabili con i più moderni sistemi per la casa automatizzata, rispondono autonomamente ai sensori d’ambiente: se, ad esempio, l’aria si fa viziata, con un tasso di CO2 superiore alla normalità,

le finestre si aprono per una ventilazione controllata, mentre si chiudono in caso di temporale o nelle più calde ore estive, per mantenere un clima confortevole all’interno della casa, anche in vostra assenza. In questo modo, è pure ottimizzato il risparmio energetico. Una tecnologia molto utile che facilita la vita a tutti, permettendo una comoda apertura e chiusura anche di ante pesanti e di grandi dimensioni oppure difficili da raggiungere.

Timer e sensori si interfacciano secondo una griglia di priorità: se, ad esempio, hai impostato l’apertura automatica ad una certa ora, per un riciclo d’aria, e fuori c’è un temporale, la finestra rimarrà chiusa. Oppure si aprirà, se c’è una fuga di gas e tu non sei in casa. Le applicazioni dei serramenti automatizzati con i sistemi domotici sono numerose, per migliorare la qualità della vita.

Sensore di luminosità dell’ambiente

Sensore per la misurazione di anidride carbonica nell’aria

Sensore per il rilevamento di eventi meteorologici

Dispositivo per la programmazione delle aperture/chiusure

Rilevatore della temperatura interna d’ambiente

Sensore per i flussi d’aria

Rilevatore di presenze

Misuratore escursione termica


Guida alla finestra

Automazioni Schüco: intelligenza, sicurezza, design Piccole motorizzazioni, grande tecnologia, infinite possibilità. A guardarli, sembrano normali serramenti Schüco. E invece, racchiudono un’anima di grande innovazione tecnologica all’interno del telaio per un ‘estetica sempre pulita. TipTronic è il primo evoluto meccanismo di automazione completamente nascosto che consente una libertà di utilizzo unica al mondo: apertura e chiusura automatica. Dotata di un comodo pulsante per azionare il movimento automatico del serramento con una semplice pressione, l’ergonomica maniglia, è allo stesso tempo utilizzabile manualmente. Nelle porte scorrevoli, la risposta è e-slide. e-slide e TipTronic Doppia libertà, design inconfondibile. I primi sistemi di automazione completamente nascosti, automatici e manuali

Nessun pericolo per le dita: in caso di ostacoli tra l’anta e il telaio, un dispositivo arresta la corsa. Se, invece, vuoi controllare gli accessi in casa, nulla è più sicuro di un lettore d'impronta: Fingerprint si sostituisce alla chiave, riconoscendo le impronte digitali che ha in memoria, per una sicurezza ed un controllo accessi totali.

Questi sistemi di automazione sono perfettamente compatibili con i più evoluti impianti per la domotica, e mantengono inalterate le prestazioni isolanti e antieffrazione, peculiari dei serramenti Schüco.

Schüco

25


26

Schüco

Guida alla finestra


Guida alla finestra

Non solo finestra Oltre alla finestra, la casa è dotata di altri serramenti che possono fare la differenza nella sicurezza e nel design dell’edificio. La porta d’ingresso, ad esempio, è un elemento che dà alla casa personalità e rende accogliente l’entrata. Oggi, ci sono soluzioni che valorizzano l’estetica, grazie a cerniere non in vista e perfetta complanarità tra anta e telaio, e che aumentano la sicurezza, con innovative tecnologie per il controllo degli accessi.

Una porta scorrevole o a libro è il compromesso ideale tra design, spazio e sicurezza. Ottimizza lo spazio e mette in luce l’arredamento. Con una buona porta scorrevole, inoltre, non si rinuncia al comfort di un ambiente domestico ben isolato termicamente, con in più il vantaggio di potersi godere piacevolmente il panorama. Nella scelta di una porta d'ingresso o di uno scorrevole non dimenticare di verificare sempre le proprietà di isolamento termico e acustico e il grado di sicurezza.

Schüco

27


28

Schüco

Guida alla finestra

Porte d’ingresso: ingresso bello e sicuro Ad oggi, la gamma delle soluzioni estetiche per le porte d’ingresso è molto ampia, con possibilità di personalizzazione. Non tutte le porte, però, sono altrettanto efficienti nelle prestazioni. Alcune sono dotate di particolari guarnizioni che si abbassano automaticamente per impedire il passaggio dell’aria dall’esterno, oppure di soglia in materiale sintetico o di alluminio isolato termicamente, caratteristiche importanti per comfort e risparmio energetico in casa. La funzione principale di una porta d’ingresso è proteggere la casa da intrusi. È consigliabile, quindi, guardare con attenzione alla sicurezza antieffrazione del serramento che deve essere dotato di accorgimenti tecnici lungo tutto il perimetro. Tra questi, serrature rinforzate, rosette di protezione,

rostri di chiusura, cilindri di sicurezza e cerniere antiscardinamento sono dettagli da osservare con cura nella scelta di una porta. Oggi sono anche disponibili serrature digitali con riconoscimento dell’impronta per gestire e controllare gli accessi in casa. Sistema di apertura con impronta digitale

Rostro di sicurezza sulla cerniera

Complanarità e cerniere a scomparsa


Guida alla finestra

Schüco

Porte scorrevoli e “a libro”: pareti trasparenti, per uno stile inconfondibile Le applicazioni di una porta scorrevole sono molte: come divisorio funzionale, tra una stanza e l’altra, come semplice elemento di design o ancora come parete trasparente per l’involucro edilizio. Un’importante funzione da considerare nella scelta di uno scorrevole o porta a libro, è la qualità dello scorrimento. Le ante, infatti, poggiando su rotaie in

alluminio devono correre nella maniera più fluida e stabile possibile, con il minor attrito. Ciò dipende dal sistema di scorrimento, dai cuscinetti e dalla posa in opera che è sempre bene controllare. Uno scorrevole di qualità sostiene facilmente ante pesanti e di grandi dimensioni, dando la possibilità di chiudere ampie superfici e valorizzare l’ambiente interno.

Oggi, esistono soluzioni innovative anche negli scorrevoli: ad esempio, è possibile optare per uno scorrevole con doppia apertura dell’anta, a scorrere oppure a ribalta, per un riciclo d’aria. Per una scelta più tecnologica, esistono gli scorrevoli automatizzati, apribili con un semplice pulsante sull’anta o da remoto, con motorizzazioni interamente nascoste per un design essenziale.

Ricorda che una porta scorrevole ben progettata fornisce una sicurezza certificata contro i tentativi di intrusione. Verifica che abbia superato i test antieffrazione e potrai stare al sicuro, dietro una grande parete trasparente.

Poco ingombro, molta luce

Non solo verso l’esterno, ma anche all’interno della casa, per creare originali divisioni di spazi

Perfetti per strutture a veranda, per un tocco di stile inconfondibile

Le porte scorrevoli Schüco sono fluide e silenziose

29


30

Schüco

Guida alla finestra


Guida alla finestra

Posare “a regola d’arte” La posa in opera, come si è visto nei capitoli precedenti, contribuisce a determinare il livello di prestazioni della finestra. Oggi, comfort abitativo e gestione energetica della casa sono aspetti sempre più importanti e sono regolamentati da nuove leggi che impongono determinati livelli di efficienza. Fino a poco tempo fa, in Italia non esistevano linee guida ufficiali per la posa in opera. Oggi, esiste un manuale pubblicato da UNCSAAL (Unione Nazionale Costruttori Serramenti in Alluminio Acciaio Leghe) che dà le linee guida per la corretta installazione di finestre e porte. Tuttavia, è sempre bene appellarsi all’esperienza di un serramentista qualificato: la scelta del serramentista risulta non solo delicata ma

addirittura determinante. Presupposto per una buona posa in opera è la valutazione assieme al serramentista degli interventi da farsi. Nel far ciò potete seguire 4 fasi fondamentali. 1- Analisi Il serramentista verifica la situazione e fa i primi rilevamenti. 2- Soluzione Il serramentista valuta le possibili soluzioni fornendovi un adeguato supporto. 3- Opera muraria Il serramentista suggerisce idonee finiture dell'opera muraria intorno all'infisso. 4- Controllo finale Il serramentista controlla la correttezza dell'installazione e la funzionalità degli infissi.

È consigliabile affidarsi, dunque, ad un serramentista competente e qualificato poiché eventuali problemi a posa ultimata, potrebbero essere fatali per la vostra sicurezza e il vostro comfort.

Schüco

31


32

Schüco

Guida alla finestra


Guida alla finestra

Energia pulita, comfort consapevole L’efficienza energetica della casa è uno degli aspetti più importanti da considerare: secondo statistiche dell’UE, infatti, più della metà del consumo energetico è destinata a mantenere all’interno dell’edificio microclimi ideali. L’involucro edilizio e, in particolare, le superfici trasparenti giocano un ruolo fondamentale nella gestione dell’energia. Se volete godervi comfort e risparmio, prestate attenzione ai serramenti, i punti più critici per la dispersione termica. Ricordate che abbassare di un solo grado il fabbisogno di calore (o frescura) corrisponde ad un risparmio significativo delle spese.

Il risparmio energetico nella casa, regolamentato anche da specifiche norme di legge, va tarato anche in base alla zona climatica in cui vivete. Nella scelta dei serramenti, dunque, verificate che essi possano assicurarvi livelli adeguati di isolamento termico riducendo al minimo le dispersioni. Questo è garantito solo da finestre di testata affidabilità. L'infisso può diventare inoltre vera e propria "fonte energetica" grazie all'apporto gratuito dell'irraggiamento solare regolabile con idonee schermature.

Un impiego consapevole dell’energia non coinvolge soltanto il nostro portafogli ma l’ambiente in generale. Infatti, al nostro comfort corrisponde una quantità di CO2 immessa in atmosfera direttamente proporzionale alla produzione di calore. Efficienza energetica, tuttavia, non significa solamente abbassare la dispersione termica ma anche produrre risorse da fonti rinnovabili e non inquinanti: come il Sole.

Se volete saperne di più sulle nuove tecnologie per la produzione di energia dal Sole, esiste la "Guida al solare" che potete richiedere al n. verde 800.85.30.45

Schüco

33


34

Schüco

Guida alla finestra

Il ciclo della qualità Schüco Qualità per Schüco non significa unicamente scelta costante dei materiali più evoluti, in grado di consentire le migliori prestazioni; significa anche ricerca e progettazione d’avanguardia per ogni singolo modello e addirittura per ogni singolo pezzo, sistematicità di test e di prove condotte sui nostri prodotti, realizzazioni garantite Schüco al 100% anche nei particolari, informazioni e sostegno prestati ai nostri progettisti e serramentisti per una totale ottimizzazione dei risultati della posa in opera.

• Ricerca e Sviluppo “La volontà d’innovazione: alla base del nostro progresso”

• Riciclo e ambiente “Lavoriamo sempre in modo consapevole”

• Test e Prove “Prodotti testati: una costante della nostra progettualità”

La tensione costante allo sviluppo del prodotto, al suo miglioramento nelle diverse fasi, applicativa e di utilizzo, ci spinge alla ricerca sia tecnologica, sia puramente scientifica. Persuasi dell’importanza di uno spirito pionieristico e di una tenace volontà d’innovazione, abbiamo predisposto un team di tecnici qualificati per lo studio e la progettazione di ogni nostro singolo sistema costruttivo.

Sappiamo quanto oggi sia importante avere un occhio di riguardo nei confronti dell’ambiente in cui viviamo. Così come sviluppiamo prodotti in grado di contribuire al risparmio energetico degli edifici, ottimizziamo il consumo energetico anche nella produzione dei nostri serramenti: il riciclo dell’alluminio è per noi un’attività collaudata con la quale si risparmia più di 10 volte l’energia per ottenere la materia prima.

Nel laboratorio Schüco, un’èquipe di professionisti esegue, giorno per giorno, una serie di test su campioni di finestre, porte e facciate secondo i valori delle normative europee. Le prove, effettuate sia su costruzioni da sistema, che su costruzioni speciali, sono spesso utilizzate per ottenere certificazioni presso istituti riconosciuti.


Guida alla finestra

• Qualità 100% “La qualità é data dall’originalità dei componenti” Le prestazioni delle nostre finestre sono rese uniche anche dalla necessaria originalità dei particolari: solo ed esclusivamente accessori originali Schüco possono infatti completare un serramento Schüco. Marchiati uno ad uno, i componenti delle nostre finestre vi garantiscono un’autenticità che significa non solo

cura estetica ma soprattutto qualità, durata nel tempo, manutenzione ridotta al minimo e reperibilità anche dopo 10 anni dall’uscita del prodotto dal mercato. Accessori e apparecchiature Schüco sono inoltre sottoposti a severi collaudi, secondo normative interne spesso più restrittive delle norme ufficiali, per resistere negli anni anche agli impieghi più critici.

• Collaborazione con progettisti e serramentisti “La Partnership di Sistema: per affrontare insieme le sfide del mercato” La nostra filosofia aziendale si fonda sulla “Partnership di sistema”, vale a dire sulla stretta e costante collaborazione con tutti gli attori del processo di costruzione di finestre, porte e facciate: dai progettisti ai serramentisti. Fedeli da sempre a tale indirizzo, offriamo un servizio

Schüco

esterno di assistenza agli studi di progettazione e un servizio interno in grado di seguire non solo i progettisti nelle delicate fasi di studio e realizzazione progettuale, ma anche i serramentisti nei diversi stadi della lavorazione dei materiali, della posa in opera e del collaudo del cantiere. Non solo; organizziamo inoltre una serie d’incontri che spaziano dai programmi di base d’introduzione ai sistemi Schüco fino ad approfondimenti su temi specifici quali ad esempio antieffrazione, attacchi alla muratura, acustica…

35


Tecnologia

P 2748/06.11/Stampato in Italia Tutte le immagini utilizzate sono solo esempi di applicazioni Schüco

Natura

Schüco International Italia srl Via del Progresso, 42 • I - 35127 Padova Telefono +39 049 7 392 000 Fax +39 049 7 392 202 • www.schueco.it

Tecnologia verde per il Pianeta blu Energia pulita da Sistemi solari e Finestre


Catalogo Schuco Finestre