Page 1

Lignano

18/19 LUGLIO

sabbiadoro 2009 avanda Festa della L


Programma

SABATO18 luglio

Sabato 18 luglio, la festa della Lavanda I Lignanesi e la “Lavanda di Venzone” con le biciclette viola hanno il piacere di invitarvi alla “Festa della Lavanda”. Questa è la sesta edizione e quest’anno si tiene a Lignano, una delle spiagge più belle del nostro paese, per far conoscere ad un pubblico sempre più numeroso il frutto del lavoro della nostra terra. Potete tornare anche se ci siete già stati perché ci sono un sacco di cose nuove e quelle che vi erano piaciute le ritroverete. Se, invece, non l’avete mai vista forse quest’Anno è l’Anno buono! Noi comunque vi aspettiamo!

> Ore 10.00 Una passeggiata in viola per via Tolmezzo tra i profumi e le atmosfere ineffabili della “Festa della Lavanda 2009”: uno spettacolo per gli occhi e le narici. Tra gli stand e i punti di divulgazione tematici con tecnici ed esperti, avrete modo di scoprire tutti i prodotti a base di lavanda. > Ore 11.00 Convegno: E’ possibile salvare le api con la lavanda? Presso “Sala Riunioni Centro Civico” via Treviso, 2 Presentazione: Paola Toso (Presidente Associazione Lavanda di Venzone) Interventi: dott. Claudio Violino (Assessore regionale agricoltura), dott. Moreno Greatti (Dipartimento biologia e protezione delle piante Università di Udine) Renato Garibaldi (agricoltore), Liliana Molinaris (Associazione Lavanda di Venzone) > Ore 18.00 Le damigelle d’onore, che rappresentano i vari comuni dove si è svolta la manifestazione degli anni precedenti, apriranno la festa presentando uno spettacolo folcloristico. Portare a mano la lavanda del nuovo raccolto raggiungerà la manifestazione profumando d’intorno. Giovani ragazzi e ragazze sfileranno lungo via Tolmezzo su eleganti biciclette viola con grandi mazzi di lavanda. A tutti i presenti verrà donato un mazzetto portafortuna. > Ore 21.00 Al lume di candele la serata sarà allietata da un gruppo musicale che suonerà dal vivo.


La via dellalavanda dal mare aimonti

La via della LAVANDA accende di colore le bordure, crea suggestive macchie viola in giardino, consolida i pendii e “veste” di allegria i campi. Golf Club Lignano - Via della Bonifica - Lignano Sabbiadoro (Ud) Hotel “La Torricella” - Via Pordenone, 5 - San Vito al Tagliamento (Pn) Azienda Agricola Breda Imelda - Via Piavesella, 9 - Fontane di Villorba (Tv) Azienda Agricola di Bertolin Michele - Via Sabotino, 18/1- San Giovanni di Casarsa delle Delizia (Pn) Azienda Agricola Lucio Fonzar - Via Provinciale, 8 - Terzo d’Aquileia (Ud) Azienda Agricola Laura Garelli di Laura Berti Garelli - Via Angeli - San Biagio di Callalta (Tv) Azienda Agricola di Scandia Babuin - Via Squarzarè - Pasiano di Pordenone (Pn) Azienda Agricola Luciano Buttazzoni - Via Gabriele D’Annunzio, 15 Fraz. Pantianicco Mereto di Tomba (Ud) Azienda Agricola Mazzolada - Via Triestina, 66 - Portogruaro (Ve) Azienda Agricola Anna Zanetti - Via Conca, 16 - Povegliano (Tv) Azienda Agricola Valeriana - Via Rualis, 21 - Cividale del Friuli (Ud) Azienda Agricola De Spirt Ivan Pietro - Via Circonvallazione, 35 - Fanna (Pn) Borgo dei Conti della Torre - Via Ponte Madrisio, 13 - Loc. Bolzano Morsano al Tagliamento (Pn) I Magredi di Michelangelo Tombacco & C. sas - Via del Sole, 15 Domanins di San Giorgio della Richinvelda (Pn) Agriturismo e Fattoria Didattica Antica Dimora - Via Roma, 87 Valeriano di Pinzano al Tagliamento (Pn) Agriturismo Il Vagabondo - Via Beltrame, 18 - Caminetto di Buttrio (Ud) Casa Vacanza Poesia - Calla di Pulfero (Ud) Bed & Breakfast Casa Delser - Via Annia, 57 - Lugugnana di Portogruaro (Ve) Bed & Breakfast di Villa Ottellio - Via Torricelle, 20 - Pradamano (Ud) Bed & Breakfast Due Fiumi - Via Bertolissi, 35 - Sacile (Pn) Bed & Breakfast di Donatella Verdecchia - Via Ponteiana, 38 - Fermo (AS) Vivaio L’Acero Rosso - Via San Leonardo - Sacile (Pn) Le Api di Alessandra Arrigoni - Via Salanova, 14 - Massarella (FI) Il Ricamificio - Via Cadore, 7 - Forni di Sopra (Ud) Associazione Vivi Campalto - Via Passo, 3/1 - Campalto (Ve) Il Piccolo Principe Società Onlus - Via San Francesco, 9 - Casarsa della Delizia (Pn) Centro Polivalente Azienda Ulss 12 Veneziana - Via Sabbadino, 7 - Campalto (Ve)


Programma

DOMENICA19 luglio Domenica 19 luglio, venite alla festa della Lavanda in bicicletta. Le biciclette mettono gioia e allegria soprattutto se sono viola; premieremo la bicicletta più originale del PRIMO CONCORSO NAZIONALE bicicletta viola della “Festa della Lavanda 2009”

> Ore 10.00 Apertura degli stand. Colazione tra i banchetti a base di biscotti, spumoni, miele, tisana della felicità, thè e succo di mirtillo, tutto aromatizzato alla lavanda. Una scia inebriante vi accompagna nelle visite agli stand che espongono saponi, cosmetici, acque profumate, essenze, pot pourrì, profumatori per ambiente, candele e tante altre novità. > Ore 18.00 Al calar del sole gli artisti di strada vi intratterranno con i loro simpatici spettacoli; adatti per ogni età. > Ore 21.00 Al chiar di luna artisti qualificati si esibiranno interpretando con musiche e danze la cultura della lavanda in profonda armonia con la sua storia > Ore 24.00 La Festa della Lavanda 2009 finisce ma il suo profumo continuerà ad aleggiare nell’aria di Lignano e di tutto il Friuli Venezia Giulia.


Signori, eccoVi sua gentilezza:

la lavanda in fiore

affascinante,

con il suo intenso profumo inebria il Friuli Venezia Giulia.

Da Venzone comincia il nostro viaggio (vero) alla scoperta di questo intrigante fiore... Quando partire? Da metà giugno, quando la lavanda inonda di viola i campi che si estendono a perdita d’occhio profumando tutta la natura attorno. In Friuli Venezia Giulia troverete la lavanda soprattutto nei campi di San Giovanni di Casarsa, Morsano al Tagliamento, Aquileia, nella zona di Muris di Ragogna e di Tarcento; Vi svelerà i suoi segreti nelle distillerie di Spilimbergo, con la merenda in campo e nelle casette viola posizionate nei campi di lavanda. Qualsiasi informazione la trovate visitando il sito www.lavandadivenzone.net


laVia

della

Lavanda

> Associati Provincia di Udine > Barbara Anzolini Via Osgnetto, 72 San Leonardo (Ud) > Barbara Topan Via Ramazzotti, 79 Cervignano del Friuli (Ud) > Beatrice Tomasetig Via Strada Ronchi - Galliano Cividale del Friuli (Ud) > Bruno Nardese - Via Roate, 14 Coseano (Ud) > Carlo Florit Via San Floriano, 11 Maseris di Coseano (Ud) > Claudia Battistella Via Ramazzotti, 78 Cervignano del Friuli (Ud) > Daniele Nadalutti Via Buttrio, 10/A Cargnacco di Pozzuolo del Friuli (Ud) > Dario Cimbaro Via Castello, 50/2 - Tarcento (Ud) > Edda Mattioni De Colle Via Crosis, 62 Ciseris di Tarcento (Ud) > Emanuele Simeoni Via Nazionale, 44 Vidulis di Dignano (Ud) > Emma Qualizza Via Aquileia, 25 Cividale del Friuli (Ud)

> Fabiola Sabotto Via Dell’Agricoltura, 21 Coseano (Ud) > Gianfranco Battigelli Via Rialis, 21 Cividale del Friuli (Ud) > Gianni Angelini - Via Roma, 38 Manzano (Ud) > Gianni Tulisso - Loc. Clavais Ovaro (Ud) > Gino Monfredo - Loc. Magnis Ziracco (Ud) > Giorgio Lesizza Via Strada di Gradais, 48 Loc. Sanguarzo di Cividale (Ud) > Giuliana Bonifacio - Loc. Clavais Ovaro (Ud) > Giuseppe Collavino Via Del Lavoro, 7 - Ragogna (Ud) > Leandro Cisilino - Via Piave, 30 Mereto di Tomba (Ud) > Liliana Molinaris Via Sottocolle Fraz. Lazzacco Pagnacco (Ud) > Lorella Flumignan Via Pozecco, 3/a Flambro di Talmassons (Ud) > Luca Candotto Via Cormons, 34/A - Gonars (Ud) > Luciana Codarin - Via Pegoraro Moruzzo (Ud) > Luigina Pasqualin Via Loreto, 4 Grions di Sedegliano (Ud)

La via della Lavanda si estende dal mare fino ai monti. Durante l’estate è possibile visitare i lavandeti in fiore

> Maria De Luca Fraz. Alesso di Trasaghis (Ud) > Marzio Saccomano - Loc. Rupa Orgnano di Basiliano (Ud) > Mercede Miani - Via Torricelle Pradamano (Ud) > Michela Chiapelli Via Oltretorre, 89 Tarcento (Ud) > Mirella Cher - Fraz. Pradielis Lusevera (Ud) > Mirella Romanello Via Tomba Antica, 14 Pozzuolo del Friuli (Ud) > Nadia Baradal Via San Leonardo Variano di Basiliano (Ud) > Nives Minini - Via XXI Aprile Variano di Basiliano (Ud) > Paola Ventre - Via delle Terme Bagni di Lusnizza (Ud) > Patrizia Candelli - Fraz. Stavoli Moggio Udinese (Ud) > Renata Bon Via Vicolo Cosac, 1 Fraz. Carvacco Treppo Grande (Ud) > Renato De Biasio Via San Lorenzo, 9 Viluzza di Ragogna (Ud) > Rosa Giribaldi - Fraz. Pradielis Lusevera (Ud) > Rosanna Cesarano Via Ferrovia, 17 - Fraz. Beano


Codroipo (Ud) > Rossana Marino Via delle Fornaci Cassacco (Ud) > Sara Misson - Via San Floreano Cividale del Friuli (Ud) > Silvio Cimenti Via Ermes di Colloredo, 8 Camino al Tagliamento (Ud) > Simone Di Piazza - Via Rizzi Colugna (Ud) > Stefano Cavallo - Via Giulia, 20 Majano (Ud) > Associati Provincia di Pordenone > Alba Ronzat - Fraz. Chievolis Tramonti di Sopra (Pn) > Amabile Maria Manieri Via Rojal, 12 S. Lucia di Budoia (Pn) > Antonella Rovedo Fraz. Chievolis Tramonti di Sopra (Pn) > Antonio Verardo Via della Fratta, 6 Brugnera (Pn) > Michele Bertolin Via Sabotino, 18/1 San Giovanni di Casarsa (Pn) > Carla Cargnelli Via Villa, 130 - Travesio (Pn) > Caterina De Boni Fiabane Loc. Dardago - Budoia (Pn) > Gabriele Pignat Via Torni Elci, 2 Roveredo in Piano (Tv) > Giacomino Della Bianca Via Piave, 44 - Loc. Versiola

Bagnarola (Pn) > Giacomino Filipuzzi Via Alessandro Volta, 20 San Giorgio della Richinvelda (Pn) > Gianni Santarossa Via Cialdavian - Budoia (Pn) > Giordano Pozzan Via Lazio, 25/c - Porcia (Pn) > Graziella Tosolat Via della Fratta, 6 San Vito al Tagliamento (Pn) > Laura Del Bianco - Via Vian, 4 Meduno (Pn) > Livia Visintin - Via Navarons Pordenone > Luca Fabbro - Via Umbria, 37 Porcia (Pn) > Luca Francescutti Loc. Ponte Nord Valvasone (Pn) > Luca Pasquin - Arba (Pn) > Luisa Anna Pedron Via Molino, 16 Fraz. Bannia di Fiume Veneto (Pn) > Maria Isolina Cedolin Via Ostoldi, 7/A - Spilimbergo (Pn) > Michela Rosso Via Armentarezza, 10/B San Giorgio della Richinvelda (Pn) > Michele Praturlon Via Runcis, 56/2 Casarsa della Delizia (Pn) > Nadia Stefanutto - Via Solari, 34 Fiume Veneto (Pn) > Silvio Sbaiz Via San Elisabetta, 21/A Morsano al Tagliamento (Pn) > Stefano Gregoris Via Boreana, 17/2 San Vito al Tagliamento (Pn)

> Associati Provincia di Gorizia e Trieste > Alessandra Cantone Via Atleti azzurri d’Italia, 13 Medea (Go) > Anita Pillinini - Via Olivers, 9/A Mossa (Go) > Nicoletta Todaro Via Lucio Vero, 3 Duino Arsinia (Ts) > Associati Provincia di Treviso > Giuseppe De Vido Via Aldo Moro, 47 Moriago della Battaglia (Tv) > Jean D’Andrea Via Nogarezze, 13/a Senigaglia della Battaglia (Tv) > Luisa Anna Pedron Via Molino, 16 - Fiume Veneto (Tv) > Marino Citron Via Boarie di Camino, 32 Oderzo (Tv) > Silva Fornasier Via San Stefano, 10/4 Fraz. San Fior Treviso > Altri Associati > Alessandra Fin - Via Roma, 66 Castelgomberto (VI) > Romina Ripa - Via Garibaldi, 89 Laveno di Mombello (VA)


il

Progetto Lavandadi Venzone


Coltiva e Diffondi La

ConNoi

lavanda


Il progetto, nato alcuni anni fa, prevedeva la riqualificazione del territorio attraverso la diffusione della coltivazione della “Lavanda angustifolia vera” ormai conosciuta con il nome di Lavanda di Venzone. Al progetto hanno aderito numerosi comuni, che hanno provveduto ad inserire la lavanda nelle principali aree pubbliche di verde e verde attrezzato, nelle aiuole e nei parchi, ma anche numerose aziende agricole, vivaisti, e soprattutto piccoli proprietari. Dalle piante madri che si trovano a VENZONE vengono riprodotte, tramite talea, le nuove piantine che vengono vendute agli associati di tutta la regione e non solo. I coltivatori provvedono alla messa a dimora e alla cura delle piantine nei loro lavandeti. Al termine della fioritura la raccolgono a mano e preparano i mazzetti che vengono messi ad essiccare all’ombra, come da protocollo. Come da contratto la società Lavanda di Venzone provvede al ritiro del prodotto così predisposto. La filiera continua con la lavorazione del progetto nei laboratori artigianali, nelle cooperative o associazioni onlus per poi ritornare a VENZONE nel Palazzo della Lavanda per la distribuzione e la vendita.


“Il mio può apparire un traguardo ambizioso: valorizzare la nostra regione con la lavanda!”. Così dicevo qualche anno fa e ora mi sento di dire che la strada che ho intrapreso assieme agli associati è quella giusta. Coltivare la lavanda, infatti, vuol dire non dover usare diserbanti e questo ci permette di rispettare l’ambiente ed in particolar modo le api che trovano spesso ospitalità nei lavandeti. Queste nostre piccole amiche sono in pericolo: la lavanda offre loro un oasi salubre essendo un antibiotico naturale che fa star bene. Dalle ultime ricerche emerge inoltre che la lavanda è un ottimo repellente contro le zecche e accumula nelle radici metalli pesanti astraendoli dal terreno e concentrandoli nelle radici, purificando il suolo. Per questo voglio ringraziare tutti coloro che hanno creduto in questo progetto e assieme a me lo stanno portando avanti. Nel corso dell’assemblea di tutti gli associati, che si è tenuta a Venzone nel Palazzo della Lavanda, è emerso un grande entusiasmo, una gran voglia di fare e di condividere gli obiettivi per una sempre maggiore crescita e collaborazione. Anche la penetrazione commerciale regionale e su tutto il territorio nazionale con promozioni, divulgazioni, vendita e apertura di PUNTI VIOLA rappresenta la sicurezza e la tranquillità per tutti gli associati di poter conferire il loro raccolto a VENZONE. Rinnovo l’augurio: Buona lavanda a tutti !

Paola Toso


raccolta amano Alla ricerca dell’eccellenza

sgranata amano


Cosmetica linea viso e corpo I prodotti Lavanda di Venzone sono una naturale garanzia di qualità. Dalla lavorazione artigianale della lavanda, portata dai nostri associati a Venzone, dove la coltivazione della lavanda è ancora un rito quotidiano, viene ricavato l’Olio Essenziale, un componente alla base dei nostri prodotti. Ecco perché hanno un forte legame con la nostra terra e con le nostre tradizioni. La linea cosmetica comprende prodotti tradizionali e qualche novità che soddisfa le attuali necessità. Comprende: Latte viso detergente, Lozione tonica, Crema viso giorno, Maschera viso lenitiva, Siero contorno occhi, Pomata labbra, Acque profumate, Latte corpo idratante, Gocce di seta per la pelle, Gel balsamico defaticante, Crema decontratturante, Crema piedi deodorante, Bagno piedi igienizzante, Olio da massaggio, Deodorante al potassio, Bagno-doccia, Shampoo balsamo, Crema abbronzante, Crema doposole, Sapone liquido.


Cosmetica essenza di lavanda profumata

L’Olio Essenziale di Lavanda ha proprietà calmanti e rilassanti. Le proprietà dell’olio essenziale distillato dai fiori di Lavanda sono polivalenti ed è indicato sia per adulti che per bambini. Sulla pelle svolge un’azione battericida, antinfiammatoria e antisettica ed è coadiuvante nella cura di varie malattie della pelle, acne, eritemi, dermatosi, ecc. Riduce la stanchezza e combatte i dolori muscolari e reumatici. Allevia ansia, tensione, fatica e mal di testa. È un ottimo sedativo in caso di nervosismo e bastano poche gocce nel cuscino per fare sogni tranquilli. D’altronde il suo colore in natura è quello della tranquillità e della contemplazione.


Cosmetica linea bagno La Lavanda di Venzone propone una linea semplice per il viso e per il corpo che soddisfa le principali esigenze cosmetiche della persona e sprigiona effetti benefici non solo per il corpo ma anche per la mente, regalando momenti di rilassamento e tranquillità che fanno riscoprire i piccoli piaceri della cura del sÊ. La linea bagno propone saponi tozzi e squadrati che vengono realizzati secondo l’antica tradizione della saponeria artigianale a freddo e che ci ricordano quelli che tante volte da bambini ci siamo ritrovati fra le mani. Le belle bombe da bagno effervescenti; il romantico talco, sali ed amidi per un tocco di raffinatezza in piÚ.


Accessori e Candele Il ricamificio produce per noi in esclusiva, collezioni di biancheria per la casa, buste e bustine portatrucco e svuota tasche. Un’esclusiva interpretazione dello scarpet profumato alla lavanda ce lo offre la tradizione friulana. Abili artigiani preparano candele con cera naturale alla lavanda senza fumi di piombo, candele antizanzare disinfettanti, profumate e repellenti adatte per le sere d’estate.


Profumatori C’è chi preferisce il pot pourrì lillà e lavanda delicato e raffinato adatto alle stanze da bagno e alla camera da letto; c’è chi preferisce gli incensi italiani antitossici, c’è chi preferisce i romantici sacchetti di seta, di lino ricamato come quelli della nonna, c’è chi preferisce le pietre pomici assorbiodore per cassetti, scarpiere, auto e ambienti chiusi.


Le Prelibatezze dellaLavanda grissini pasta biscotti

cioccolatini e miele grappa amaro rosolio ... e tante

altre dolcezze alla Lavanda...


Oggettistica Piatti, tazze, tisaniere vengono prodotte e decorate in esclusiva da abili artigiani. Biancheria per la casa, completi e cuscini nonchè gerle piccole e grandi, fasci di lavanda, cestini e tanti altri articoli sono preparati con amore nei laboratori da mani esperte.


www.lavandadivenzone.net Semplice, vera. pulita, profumata la Lavanda di Venzone direttamente

a casa tua !


Luoghi di incontro

Promuovere la cultura e la coltura della Lavanda di Venzone attraverso le esposizioni e le promozioni regionali e nazionali.


ApriconNoi un Punto Viola Entrare in uno dei nostri negozi: vuol dire rallentare la corsa e trovarsi a casa; vuol dire lasciare liberi gli occhi di guardare; vuol dire annusare l’aria profumata di lavanda; vuol dire trovare saponette, sali da bagno, talco, profumatori…; vuol dire poter scegliere dosando, come una volta, le qualità desiderate; vuol dire sentirsi avvolgere nel pulito e nelle semplicità degli addobbi naturali; vuol dire lasciarsi cullare dal color viola lavanda;

Punto Viola Udine Via Paolo Sarpi, 16 Udine

Punto Viola Vittorio Veneto Via Martiri della Libertà, 22 Serravalle di Vittorio Veneto (Tv)

Punto Viola Pordenone Via Navarons, 1 Pordenone Punto Viola Desenzano Via Sant’Angela Merici, 16 Desenzano del Garda (Bs)

Punto Viola Maniago Via Fabio di Maniago, 25/a Maniago (Pn)

Punto Viola Tricesimo Piazza Libertà, 5 Tricesimo (Ud)

Punto Viola Como Via Diaz, 58 Como

Punto Viola Belluno Piazzale Marconi, 6 Belluno


Il Palazzo dellaLavanda Il nostro Palazzo della Lavanda nasce da un forte desiderio di dare una degna cornice ai prodotti della lavanda e da un profondo legame con tutti gli elementi naturali che abilmente si trasformano nelle mani aperte di piccoli artigiani. Abbiamo realizzato un luogo caldo ed accogliente con un profumo delicato ed avvolgente, con stanze che raccolgono oggetti nuovi ma che richiamano alla memoria quelli di uso quotidiano che, in punta di piedi, riportano nella nostra vita lo scandire sereno e tranquillo di una giornata a misura d’uomo; un sottotetto dove stare insieme oppure ospitarvi per un’assemblea o per una degustazione nel caso non si possa andare nei campi perchÊ piove.

lavanda di venzone  

festa della lavanda a lignano