Page 1

t i . a itali

gn olid

ww.a

w

k

al

loc vo G

or Netw

uo

il n

L E G U I D E D E L L’ E U R O P E A

IMPERIA 2014 M E R AV I G L I OS A LIGURIA

all’intern

spe ENGLISH VERSION INCLUDED

LA NOSTRA TERRA

o

Ae b3en3essere IaD U G te lu s ciale VERSION FR ANÇAISE

MIT DEUTSCHER VERSION

M AG A Z I N E , G U I DA & P E R S O N A L S H O P P E R ¤ 0, 5 0 • V I I E D I Z I O N E

e provincia IMPERIA BORDIGHERA CAMPOROSSO CERVO DIANO CASTELLO DIANO MARINA DOLCEACQUA DOLCEDO OSPEDALETTI RIVA LIGURE SAN BARTOLOMEO AL MARE SAN BIAGIO DELLA CIMA SAN LORENZO AL MARE SANREMO SANTO STEFANO AL MARE TAGGIA ARMA DI TAGGIA VALLECROSIA VENTIMIGLIA


N ° 154 - GIU GNO 2 0 1 4

IN QUESTO NUMERO

I COMUNI

EUROPEA EDITORIALE Direttore Editoriale Giusi Suffia Direttore Responsabile Enrico Romanetto Una realizzazione EUROPEA EDITORIALE C.O.M. s.r.l. su concessione di Europea Editoriale S.r.l. Direzione, Redazione, Pubblicità, Amministrazione Via Givoletto 5/c - 10149 Torino - Tel. 011.4539211 (r.a.) - Fax 011.45.56.830

e-mail: info@euroedi.it - grafica@euroedi.it - www.europeaeditoriale.com Iscrizione al registro degli Editori e Stampatori presso l’Ufficio Territoriale del Governo di Torino, Prefettura al n. 2229 Stampa: Grafiche Giglio Tos S.r.l. Distribuzione gratuita agli inserzionisti Promozioni speciali in edicola I dati personali e le attività sono state pubblicate in conformità alla legge 675/96, con il ne di pubblicizzare le attività e le iniziative delle pubblicazioni della Europea Editoriale. I dati sono stati trattati con la massima riservatezza e non saranno diffusi a terzi. Le cartine riprodotte hanno valore puramente indicativo della zona interessata e pertanto non vogliono avere carattere di completezza degli elementi (località, strade, orograa ecc.) presenti sul territorio.

Fotograe tratte da Wikipedia di: Berthold Werner, Commander-pirx, Daderot, Davide Papalini, or, Fluctuat, Idéx, IT1315922, Ivan Dalmonte, Jk4u59, Jose Antonio, Lemone, Michele Galletto, Tangopaso, Tony Frisina - Alessandria, Vmenkov, Zanner Altre fonti: Ristorante Bellavista, www.comunedianocastello.it, www.comune.ospedaletti.im.it

Imperia 006 Bordighera 015 Camporosso 021 Cervo 023 Diano Castello 024 Diano Marina 025 Dolceacqua 027 Dolcedo 029 Ospedaletti 030 R iva Ligure 031 San Bartolomeo 033 San Biagio della Cima 35 San Lorenzo 036 Sanremo 038 Santo Stefano 47 Taggia 049 Arma di Taggia 051 Vallecrosia 053 Ventimiglia 056 LE RUBR ICHE Le Manifestazioni 02 Speciale Pista Ciclabile 5 Salute 33 64 Forchetta Curiosa 073 La Tua Casa 076 Auto e Patente 078 Industria e Sviluppo 79 Il Bello della Moda 80 Fiori e Piante 82 Dove Dormire 084 Indice Inserzionisti 086

1


2

L’estate da vivere

Mostre, concerti, sagre, manifestazioni, teatro 2014

BORDIGHERA 8 luglio Concerto dell’Open Orchestra Lungomare Argentina 9 luglio Rassegna “Le note di Sasso” Sasso di Bordighera 11-12-13 luglio Prima rassegna “Andare oltre” Musica, teatro e incontri sul disagio Giardini della Chiesa Anglicana 13 luglio 38° Trofeo Montecarlo Specchio d’acqua antistante Bordighera 14-20-21-24 luglio Rassegna “Estate Anglicana” Giardini della Chiesa Anglicana 15 luglio “Il mondo aspetta il tuo sorriso” Giardini Lowe 16 luglio Concert Band della Guildford High School e Royal Grammar School con repertorio dal mondo del jazz e pop 17-18-19-20 luglio Sagra del pesce Giardini Lowe 18 luglio Bordighera: La notte rosa Centro Cittadino 19-23-31 luglio Rassegna “Touscouleurs” Centro storico 19 luglio Il nostro mare si popola di lumini Stabilimento Balneare La Capannina 25 luglio Orchestra Sinfonica di Bordighera in concerto Giardini Lowe 25 luglio Carnevale d’estate Sasso di Bordighera 29 luglio Bordighera, un mare di sapori Lungomare Argentina 1 agosto Rassegna Teatro in giardino Giardini Lowe 2 agosto Rassegna “Touscouleurs” Giardini della Chiesa Anglicana 2 agosto Sport in porto Porticciolo Turistico

3 agosto Rassegna “Touscoleurs” Giardini Lowe 4-25-26-27 agosto Rassegna “Estate in Anglicana” Giardini della Chiesa Anglicana 6-11-20 agosto Rassegna “Touscoleurs” Centro storico 7-13 agosto Rassegna “Le note di Sasso” Sasso di Bordighera 8 agosto “A Berlecata” Sasso di Bordighera 10 agosto Festa del Mare Porticciolo turistico 10 agosto Giornata commerciale del ribasso Centro Cittadino 10 agosto Concerto dei Buio Pesto Giardini Lowe 15 agosto Raduno notturno con luminarie Lungomare Argentina 16 agosto I Sette Vizi Capitali Centro Storico 17-29 agosto Rassegna “Teatro in giardino” Giardini Lowe Da 18 a 24 agosto Settimana del tennis tavolo Vie cittadine 21 agosto “Bordisera” Notte Bianca 23-24 agosto Torneo internazionale di tennis tavolo Palestra C. Conrieri 30 agosto Concerto finale Giardini della Chiesa Anglicana 31 agosto Regata IV Memorial Flavio Gazzano CERVO Pittura Piemontese del Novecento in Liguria Dal 5 luglio al 24 agosto le splendide sale di Palazzo Viale ospiteranno una prestigiosa

mostra di opere di pittori piemontesi. Ingresso: € 3,00 - gratuito under 16 DIANO CASTELLO 14 agosto Le suore Clarisse della SS. Annunziata il 14 Agosto di quest’ anno celebrano il 150° Anniversario della loro venuta a Diano Castello con la Fondatrice la Venerabile Madre Maria Leonarda Ranixe (1796 – 1875) DIANO MARINA dal 01 al 10 luglio Mostra di pittura di Oxana Sakharzeva Sala Mostre “R. Falchi” Palazzo del Parco 01-08-15-22-29 luglio “Diano in Musica”

03-10-17-24-31 luglio Giovedì Bimbi” - “La Festa del Bambino” Piazza Martiri della Libertà e Via Genova 05 luglio “Turista Protagonista” Molo delle Tartarughe 11 - 12 - 13 luglio Sagra “Evviva l’Estate” Villa Scarsella 13 luglio Festa patronale di San Giacomo in frazione Calderina 15 luglio 3^ Estate Musicale Dianese” - “Concerto dei 3 Tenori” Villa Scarsella dal 16 al 20 luglio Mostra di pittura di Ernesto Corradi Sala Mostre “R. Falchi” - Palazzo del Parco 16 luglio Festa patronale della Madonna del Carmine 18 - 19 - 20 luglio 2014 Sagra “Arcadia in festa” Villa Scarsella 19 luglio Fuochi artificiali Specchio acqueo dianese


3


4

LE MANIFESTAZIONI

20 luglio Festeggiamenti festa patronale Madonna del Carmine Chiesa Parrocchiale dal 21 al 31 luglio Mostra di pittura di Paolo Bonetto Sala Mostre “R. Falchi” - Palazzo del Parco 24 luglio “3^ Estate Musicale Dianese” - “Il Trovatore” di G. Verdi Villa Scarsella 25 luglio Concerto della Banda Musicale “Città di Diano Marina” Villa Scarsella 25 - 26 - 27 luglio 2014 “Giochiamoci l’Estate 2014” Piazza del Comune 26 luglio “RIDIANO” - 3° Festival della Comicità Leonardo Manera Villa Scarsella 27 luglio Festa patronale di Sant’Anna in frazione Serreta Frazione Diano Serreta dal 01 al 10 agosto 2014 Titolo: Mostra di pittura di Aldo Gramondo e Nives Bonavera Luogo: Sala Mostre “R. Falchi” - Palazzo del Parco Orario: tutto il giorno 02 - 03 agosto “Giornate del Subacqueo” Banchina del porto turistico 03 agosto Concerto “Tributo a Lucio Battisti” Villa Scarsella 03 agosto Commedia dialettale ligure “...che béla banca!” Piazza S. Anna - frazione di Diano Serreta 04 agosto “RIDIANO” - 3° Festival della Comicità Paolo Migone Villa Scarsella 05-19-26 agosto “Diano in Musica” Centro cittadino 06 agosto “3^ Estate Musicale Dianese” - “La Vedova Allegra” di F. Lehar Villa Scarsella 07-21-28 agosto “Giovedì Bimbi” - “Burattini e Marionette con Alberto Bertolino” Via Genova 08 - 09 - 10 agosto “32^ Sagra del Mare” Villa Scarsella 08 agosto “Turista Protagonista” Molo delle Tartarughe 10 agosto “DianAffari 2014 - 4^ edizione” Centro cittadino 10 agosto “I Concerti della Rassegna nel Golfo” Circolo Gorlerese - frazione di Diano Gorleri dall’11 al 20 agosto Mostra di pittura di Giuliano Colì Sala Mostre “R. Falchi” - Palazzo del Parco 12 agosto

Fuochi artificiali Specchio acqueo dianese 13 agosto “3^ Estate Musicale Dianese” - “Recital CanTango” Villa Scarsella 15 agosto Concerto di swing italiano della band “Uke Swing” Sagrato Chiesa San Giacomo - frazione di Diano Calderina 15 agosto “Lumini in mare” Specchio acqueo dianese 16 agosto Gara di pesca “Nonni e nipoti” Porto turistico 16 agosto 6^ edizione “Torneo di calciobalilla” Bagni Nettuno - Bagni Lido Scogliera 16 agosto “RIDIANO” - 3° Festival della Comicità Max Pisu Villa Scarsella 20 agosto 2014 “3^ Estate Musicale Dianese” - “Il Barbiere di Siviglia” di G. Rossini Villa Scarsella dal 21 al 31 agosto Mostra di pittura di Carlo Destro Sala Mostre “R. Falchi” - Palazzo del Parco 23 agosto “RIDIANO” - 3° Festival della Comicità Nuzzo e Di Biase Villa Scarsella 24 agosto “Birra e salsiccia” Villa Scarsella DOLCEACQUA 1-31 luglio Mostra fotografica dedicata alla Vespa come fenomeno di costume nel mondo con un focus sull’Italia e la Francia. 20 luglio DOLCEACQUA IN NOTTURNA Passeggiata guidata ai siti di maggior interesse storico – culturale 21 agosto PREMIO “GIANNINO ORENGO” - POESIA DIALETTALE Castello Doria 23 agosto DOLCEACQUA ALL’IMBRUNIRE…PRIMA DELL’ATTESO SPETTACOLO PIROTECNICO 24 agosto Visita guidata a tema: Dolceacqua in notturna SAN BARTOLOMEO AL MARE 1 Luglio Franco branco DJ - Discoteca Piazza Torre Santa Maria 06 - 13 luglio M&T Festival XXI ^ Edizione Spettacolo di musica e teatro Martedì 15 Luglio Franco Branco DJ - Discoteca Piazza Torre Santa Maria Sabato 2 Agosto Franco Branco DJ - Discoteca

Piazza Torre Santa Maria Venerdì 15 Agosto Franco Branco DJ - Discoteca di Ferragosto Piazza Torre Santa Maria SANREMO 10 gennaio – 12 dicembre Un anno di eventi inteso e molti spettacoli al Casino’ di Sanremo per il 2014 : Marco Casanova, Giovanni Vernia, Max Giusti, Gerry Cala’, Anna Tatangelo e molti altri ancora.... 27 marzo – 31 dicembre IL PATTINAGGIO ARTISTICO ARRIVA A SANREMO Mercato dei Fiori di Valle Armea 21 aprile – 28 dicembre MERCATINI DELL’ ARTIGIANATO Piazza Borea d’ Olmo e Piazza Mameli 11 luglio – 22 agosto CAFFE’ VENEZUELA - IV EDIZIONE Rassegna letteraria Piazzale Vesco (Porto Vecchio) 26 luglio – 30 agosto XVII RASSEGNA DI TEATRO DIALETTALE “NINI SAPPIA” ore 21.00 Piazzale Vesco (Porto Vecchio) 31 luglio – 09 agosto ART IN THE CASBAH - I suoni della Pigna ROCK IN THA CASBAH XV EDIZIONE Piazza San Costanzo - zona Pigna


5

LA PISTA CICLABILE

I PERCORSI 1. DA SAN LORENZO AL MARE AD AREGAI DI CIPRESSA Accesso: Autostrada A10 uscita Imperia Ovest, direzione San Lorenzo al Mare. Posteggi gratuiti e a pagamento in centro al paese, a meno di 5 minuti dalla pista. Servizi: Noleggio bici Autobus linea RT Imperia – Sanremo (non è possibile il trasporto bici) Il percorso: Lunghezza: 4,5 km circa (di cui 1,5 in galleria) Difficoltà: facile 2. DA S.STEFANO AL MARE A RIVA LIGURE Accesso: Autostrada A10 uscita Arma di Taggia, direzione Imperia. Posteggi gratuiti e a pagamento in centro al paese, a meno di 5 minuti dalla pista. Servizi: Noleggio bici: Autobus linea RT Imperia – Sanremo (non è possibile il trasporto bici) Il percorso: Lunghezza: 4 km circa Difficoltà: facile 3. DA RIVA LIGURE AD ARMA DI TAGGIA Accesso: Autostrada A10 uscita Arma di Taggia, direzione Riva Ligure. Posteggi gratuiti e a pagamento in centro al paese, vicino alla pista. Servizi: Noleggio bici Autobus linea RT Imperia – Sanremo (non è possibile il trasporto bici) Il percorso: Lunghezza: 2 km circa Difficoltà: facile 4. DA BUSSANA A SANREMO Accesso: Autostrada A10 uscita Arma di Taggia, direzione Arma di Taggia/Sanremo. Posteggi gratuiti e a pagamento in centro al paese, a meno di 5 minuti dalla pista. Servizi: Noleggio bici Autobus linea RT Imperia – Sanremo (non è possibile il trasporto bici) Il percorso: Lunghezza: 8 km circa (di cui meno di 1km in galleria) Difficoltà: facile 5. DA SANREMO A OSPEDALETTI Accesso: Autostrada A10 uscita Arma di Taggia, direzione Sanremo. Posteggi gratuiti e a pagamento in centro al paese, a meno di 5 minuti dalla pista. Servizi: Autobus linea RT Imperia – Sanremo e Sanremo-Ventimiglia (non è possibile il trasporto bici) Il percorso: Lunghezza: 5 km circa (con gallerie) Difficoltà: facile

La ciclabile dei ori Oltre venti chilometri di pista ciclabile, lungo il tratto di Riviera compreso tra Sanremo e Ospedaletti, ideale per una gita in famiglia con uno splendido panorama sul mare. La pista sorge sul vecchio tracciato ferroviario a binario unico che, prima di esser dismesso nel 2001 e spostato all’interno, collegava Ospedaletti a San Lorenzo sulla linea Genova-Ventimiglia passando sulla costa. La costruzione dei primi tratti è cominciata nel 2008 ed un ulteriore ampliamento è previsto no alla Francia. Entro il 2021, infatti, dovrebbe essere pronto il tratto tra Ospedaletti e Andora. Il percorso attraversa diversi comuni, tra Ospedaletti a e Sanremo, permettendo a tutti i cicloamatori di percorrere l’itinerario in sicurezza e serenità, grazie ad un sistema di telecamere di videosorveglianza e numerosi impianti di emergenza a disposizione di chi dovesse avere bisogno di aiuto. Particolarmente caratteristico il tratto che collega Sanremo a Bussana e si snoda attraverso tutta la città, costeggiando dapprima la magnica Passeggiata dell’Imperatrice e poi prosegue afancandosi al Lungomare delle Nazioni, alla zona dell’ex stazione ferroviaria e alla Fortezza di Santa Tecla. La ciclabile è ben manutenuta e con standard decisamente nordeuropei: due ampie carreggiate, una per ogni senso di marcia, segnaletica sull’asfalto e verticale di supporto, panchine, aree di sosta e rifornimento di acqua e cibo e diversi negozi che noleggiano biciclette, mentre il fondo asfaltato e pianeggiante la rendono adatta anche ai cicloturisti meno esperti. „


LE GUIDE DELL’EUROPEA

6

IMPERIA

Dati Statistici Abitanti: 42.246 Altezza s.l.m.: 10 m Superficie: 45,95 Kmq CAP: 18100 Comuni Limitrofi

IMPERIA

Civezza, Diano Arentino, Diano Castello, Diano Marina, Dolcedo, Pontedassio, San Lorenzo al Mare, Vasia

MUNICIPIO Viale Matteotti 157 Tel. 0183.7011 - Fax 0183.290691 urp@comune.imperia.it www.comune.imperia.it

The town, capital of the province, owes its name to the torrent Impero. Its history is quite recent, in fact the commune was formed on the 21st of October 1923 by a Royal Decree which joined together eleven neighbouring communes. Porto Maurizio is mainly touristic and its architecture is complicated and picturesque. Oneglia has a piedmontese style and a history which goes back to the Savoys who governed it since the 1576. To see the Naval Museum and the historicnaval Library, the biggest of Italy, and the “Olive’s Museum” that offers a complicated voyage in the history of the liquid gold that made the fortune of the Mediterranean society.

REGINA DEL PONENTE La regina del Ponente nasce dalla fusione di Oneglia e Porto Maurizio. La prima cittadina, a levante, rappresenta la parte più estesa e rilevante della città, si estende nella breve piana alluvionale sulla sinistra della foce del torrente Impero, raccogliendosi intorno a piazza Dante, dalla quale si aprono alcune delle principali strade moderne. Ha costituito storicamente il centro industriale della città, legata principalmente alla produzione di olio e pasta. Di vocazione maggiormente commerciale rispetto a Porto Maurizio, il centro di Oneglia è caratterizzato da un’architettura d’impronta piemontese, così evidente nell’ispirazione e nella ripresa del modello dei portici di via Roma e di piazza San Carlo di Torino, eredità del periodo in cui faceva parte dei territori dei Savoia. Porto Maurizio, a ponente del torrente Impero, che dà nome alla città, si raccoglie su un promontorio proteso al mare sulla sinistra della foce del torrente Caramagna e si espande sulla cimosa costiera; ha una vocazione prevalentemente residenziale e turi-


7

IL SANTUARIO DELLA MADONNA DEL CARMINE E L’OSSERVATORIO METEOROLOGICO.

stica. È intricata e pittoresca, ricca di caruggi, piccole creuze e palazzi di pregio. Imperia è una città dal passato recente e dai due volti, proprio in virtù della diversa storia dei due rioni che, pur trovandosi così vicini, hanno appartenuto per secoli ad entità statali differenti, essendo stata Oneglia, una “enclave” sabauda in territorio genovese dal 1560 circa al 1815, fatto salvo il breve periodo dell’annessione della Repubblica Ligure all’Impero Francese. Il processo di unicazione delle due città è iniziato dopo l’Unità d’Italia attraverso reciproci atti dei due Comuni, realizzata denitivamente nel 1923. Le differenze riguardano piccoli aspetti del quotidiano dal dialetto con lievi ma sensibilmente

La ville, cheflieu d’arrondissement, doit son nom au torrent Impero. Son histoire est moyennement récente, en effet le Commun fut constitué le 21 Octobre 1923 par un Décret Royal qui réunissait onze communes limitrophes. Porto Maurizio est principalement touristique et son architecture est compliqué et pittoresque. Oneglia, de style piémontais, a une histoire que remonte aux Savoie qui l’ont gouvernée à partir du 1576. À voir le Musée Naval, la Bibliothèque historico-maritime la plus grande d’Italie et le “Musée de l’olivier” qui offre un compliqué voyage dans l’histoire de l’or liquide que fit la fortune de la civilisation méditerranéenne.


IMPERIA

LE GUIDE DELL’EUROPEA

8

ONEGLIA VISTA DA OVEST.

Sie ist eine Provinzhauptstadt nach dem Sturzbach Impero benannt. Seine Geschichte ist ziemlich neu: die Gemeinde war tatsächlich am 21. Oktober 1923 durch eine Königsverordnung gegründet, die elf Nachbarländer verband. Porto Maurizio ist hauptsächlich touristisch und hat eine komplizierte und malerische Architektur. Oneglia hat einen piemontesische Stil und seine Geschichte geht den Savoyen zurück, die regierten bis zum 1576. Zu sehen das Schiffsmuseum und die historische-maritime Bibliothek, die größte von Italien und das “Olivenbaummuseum„ , das eine Reise durch das flüssige Gold anbietet. Es machte das Glück der mediterranen Gesellschaft.

diversi accenti e termini - essendo l’onegliese segnato da tratti fonetici “piemontesizzanti” - alle specialità gastronomiche - la pizza cucinata diversamente nei due rioni, la farinata con diversi spessori e ricette - alla natura più residenziale e signorile di Porto rispetto a quella più industriale e popolare di Oneglia, no ai tanti aneddoti irridenti l’uno e l’altro rione. Oneglia è caratterizzata da una struttura a croci di strade per quanto riguarda il centro storico di origine medievale, alle spalle del porto, mentre nella parte ottocentesca, tra piazza Dante e via Bonfante, partono le vie e i boulevard che circondano il centro cittadino. Caratteristici di questa recente parte di Oneglia sono i portici, di ispirazione tipicamente piemontese. Contrariamente a Porto Maurizio, la città ha una forte unità territoriale, non esistono “rioni” o “borgate”, con tradizioni ed identità proprie. La coltura dell’olivo ha segnato profondamente la storia del territorio imperiese, così come, secoli più tardi, hanno fatto i ori e il turismo. Gli olivi sono ancora oggi coltivati su colline terrazzate, le “fasce” con i caratteristici muretti a secco, l’elemento dominante del paesaggio. „


9

NUMERI DI PUBBLICA UTILITÀ Anagrafe Viale Matteotti, 157 - Tel. 0183.701209

Vigili Del Fuoco Via Delbecchi, 22 - Tel. 0183.283911

Polizia Municipale Tel. 0183.701511 Fax: 0183.290494 comandopm@comune.imperia.it

Biblioteca Via Belgrano 7 - Tel. 0183.296345 Fax: 0183.296345 biblio_im@ uno.it

Carabinieri Viale Matteotti, 46 - Tel. 0183.295534

Musei Museo Centrale dell’Istituto Via Cascione 86 Tel. 0183.650755 Museo dell’Olivo Via Garessio 11/13 Tel. 0183.295762 Museo Navale Internazionale Piazza Duomo 11 Tel. 0183.651541 Pinacoteca Civica Piazza Duomo Tel. 0183. 61136

Polizia Di Stato Via Stazione Di Oneglia - Tel. 0183.710960 Posto Di Polizia Presso Scalo Maritt. P.m Calata Anselmi Alessandro, 2 - Tel. 0183.650639 Polstrada Caserma Imperia Ovest - Tel. 0183.6608 Polizia Postale Via Spontone, 36 - Tel. 0183.294623 Questura Di Imperia Piazza Duomo, 14 - Tel. 0183.7951


LE GUIDE DELL’EUROPEA

10

IMPERIA

Scuole Asilo Gioco Magico Via Diano Calderina, 13 - Tel. 0183.299047 Asilo Infantile C. Anselmi Via Caramagna, 138 - Tel. 0183.63640 Scuola Materna Salita Sauli Teresa, 5 - Tel. 0183.650698 / 0183.272503 Scuola Materna Salita Bertella - Tel. 0183.291960 Scuole Elementari Via Degli Ulivi, 5 - Tel. 0183.63336 Via S. Agata - Tel. 0183.710637 Piazza Mameli Goffredo, 2 - Tel. 0183.61314 Via Caramagna, 170 - Tel. 0183.63276 Istituto Professionale Di Stato Per I Servizi Commerciali E Turistici Piazza Calvi Ulisse, 1 - Tel. 0183.291373 Istituto Tecnico Industriale Statale Per Elettronici Presidenza Via S. Lucia - Tel. 0183.295591 Liceo Ginnasio Statale Edmondo De Amicis Piazza Calvi Ulisse, 1 - Tel. 0183.293549 Istituto Statale D’Arte Via Agnesi Giacomo, 19 - Tel. 0183.720018 Istituto Tecnico Statale Commerciale e per Geometri G.Ruffini Via Terre Bianche, 2 - Tel. 0183.63797 Liceo Scientifico

Via Terre Bianche, 1 - Tel. 0183.61243 Sanità Ospedale - Via S. Agata, 57 Tel. 0183.5361 / 0183.537274 / 800.554400 Farmacie Borgo S. Moro Via S. Agata, 1 - Tel. 0183.710674 Capovilla Dr.ssa Boaretto Via Doria Andrea, 2 - Tel. 0183.293591 Caramania Elvio Via Caramagna, 41 - Tel. 0183.650741 Gentile Dr. Valentini Via Cascione Felice, 27 - Tel. 0183.61584 Gibelli Via Belgrano, 5 - Tel. 0183.293688 Novaro Via Bonfante, 64/66 - Tel. 0183.293723 Guardia Odontoiatrica Festiva e Privata - Organizzata dall’ANDI - Tel. 0183.299908 Parrocchie Basilica Di S. Maurizio Canonica Via Cantone Gaetano, 2 - Tel. 0183.61648 Basilica Di S. Maurizio Opere Parrocchiali Via Verdi Giuseppe, 14 Tel. 0183.63883 Basilica Di S. Maurizio Studio Piazza Duomo - Tel. 0183.61901 Uffici Postali Via De Sonnaz, 14 - Tel. 0183.720927 Via Martiri Della Liberta’, 35 - Tel. 0183.60834 Via Martiri Della Liberta’, 33 - Tel. 0183.64377 Via Dei Pescatori, 1 - Tel. 0183.28381 Via Nizza, 17 - Tel. 0183.666959 Via Caramagna, 158 - Tel. 0183.62740 Viale Matteotti Giacomo, 155 - Tel. 0183.710338


11

LE MAPPE E L’ELENCO VIARIO Acquarone L.

Via

Tav. 1

B1

Cantone

Via

Tav. 1

B2

Fioretti

Via

Tav. 1

A2

Agnesi

Via

Tav. 3

A1-B1

Caramagna

Via

Tav. 1

A1

Foce

Via

Tav. 3

A1

Agrumi

Via

Tav. 2

A1

Carducci

Via

Tav. 1

A2

Fossi

Via

Tav. 1

B2

Airenti F.

Via

Tav. 1

A2

Casanova

Strada

Tav. 1

A1

Francesi

Str. Com. Tav. 2

A1

Airenti G.

Via

Tav. 1

A1 - A2

Casarini

Via

Tav. 2

B1

Frantoio

Via

Tav. 3

A1-B1

Airenti G.

Via

Tav. 1

A2

Cascine

Via

Tav. 3

B1

Garessio

Via

Tav. 2

A1-B1

Alfieri

Via

Tav. 3

A1

Cascione

Via

Tav. 1

A2 - B2

Garessio

Via

Tav. 3

A1

Amendola

Via

Tav. 3

A1

Casoni della g.

Strada

Tav. 1

B1

Garibaldi

Corso

Tav. 1

A2 - B2

Amoretti

Via

Tav. 2

A1

Casoni della g.

Via

Tav. 2

A1

Gavi

Via

Tav. 1

A2 A2

Amoretti

Via

Tav. 3

A1

Catocce

Via

Tav. 2

B1

Gazzano

Via

Tav. 1

Amoretti

Via

Tav. 3

A1

Cianua

Via Priv.

Tav. 2

A1-B1

Giannetti

Via

Tav. 3

A1

Andreoli

Via

Tav. 2

A1-B1

Colla

Strada

Tav. 1

A1 - A2

Gibelli

Via

Tav. 3

A1

Antica Artallo

Strada

Tav. 1

B1

Collegio

Via del

Tav. 3

A1-B1

Giusti

Via

Tav. 2

B1

Argine Destro

Via

Tav. 2

A1

Collette

Via

Tav. 2

B1

Gorleri

Strada

Tav. 3

B1

Argine Sinistro

Via

Tav. 2

A1

Colli

Str. Vic.

Tav. 3

B1

IV Novembre

Via

Tav. 2

B1

Tav. 2

B1

Armanna Inf.

Via

Tav. 1

A1 - A2

Colombera

Via

Tav. 1

A2

Lagoni

Str. Vic.

Armanna Sup.

Via

Tav. 1

A2 - B1 - B2

Colombo

Lung.Mare Tav. 1

A2

Lagoni

Str. Com. Tav. 3

B1

Armelio

Via

Tav. 3

A1

Comunale Pac.

Strada

B1 - B2

Littardi

Via

Tav. 1

A2

Tav. 1

Armi

Piazza

Tav. 2

B1

Costa Murata

Str. Vc.

Tav. 1

B1

Magenta

Via

Tav. 3

B1

Artallo

Via

Tav. 1

B1 -B2

Costarossa

Salita

Tav. 2

B1

Mameli

Piazza

Tav. 1

A2

Baite

Via

Tav. 2

A1

Cr. Di Malta

Salita

Tav. 1

B2

Manzoni

Via

Tav. 3

A1

Baite Bardellini

Strada

Tav. 2

A1

Cuneo

Calata

Tav. 3

A1

Marconi

Piazza

Tav. 1

B2

Bardellini

Strada

Tav. 2

A1

D’Annunzio

Via

Tav. 1

A2

Maresca

Via

Tav. 3

A1

Battisti

Via

Tav. 2

B1

Dante

Via

Tav. 2

B1

Marinai d’Italia

Lung.Mare Tav. 1

B2

Benza

Via

Tav. 1

B2

Dante

Piazza

Tav. 3

A1

Marinai d’Italia

Lung.Mare Tav. 3

A1

Berio G.

Via

Tav. 3

A1

De Amicis

Piazza

Tav. 3

A1

Martiri della L.

Via

Tav. 1

A2 - B2

Bertella

Salita

Tav. 2

A1

De Magny

Via

Tav. 3

A1

Massabo

Via

Tav. 1

A2 - B2

Bixio

Piazza

Tav. 3

A1

De Marchi

Via

Tav. 3

A1

Massabovi

Vc.

Tav. 1

B1

Boine

Via

Tav. 1

B2

De Sonnaz

Via

Tav. 3

A1

Massabovi

Str. Com. Tav. 1

A1 - B1

Bossi

Via

Tav. 1

A2

De Tommaso

Via

Tav. 1

A2

Matteotti

V.le

Tav. 1

A2 - B2

Bricui Inf.

Str. Vic.

Tav. 2

B1

Dei Fiori

Via

Tav. 1

B1

Matteotti

Viale

Tav. 3

A1

Bricui Sup.

Str. Vic.

Tav. 2

B1

Delbecchi

Via

Tav. 3

A1

Mazzini

Via

Tav. 1

A2

Budama 1

Via

Tav. 3

B1

Deri

Piazza

Tav. 1

B2

Meriello

Via

Tav. 1

B2

Budama 2

Via

Tav. 3

B1

Des Geneys

Via

Tav. 3

A1

Miradore

Via

Tav. 1

B2

Buonarroti

Via

Tav. 3

A1

Don Abbo

Via

Tav. 3

A1

Molino dei Giusti Str. Com. Tav. 2

B1

Caboto

Via

Tav. 1

B2

Don Minzoni

Via

Tav. 3

B1

Molle

Via

Tav. 3

B1

Calderina

Via

Tav. 3

B1

Doria

Via

Tav. 3

A1

Montai

Vic.

Tav. 2

A1

Calvi

Piazza

Tav. 3

B1

Duomo

Piazza

Tav. 1

B2

Monte Calvario

Salita

Tav. 1

A2

Cantiere

Via

Tav. 3

A1

Ferro

Via

Tav. 1

A2

Monte Gagliard.

Via

Tav. 1

A1 - A2

Segue a pag. 12


IMPERIA

LE GUIDE DELL’EUROPEA

12

1

1

Segue da pag. 11 Monti

Via

Tav. 3

A1

Novaro

Via

Tav. 3

B1

Monti

Salita

Tav. 3

B1

Ospedale

Via

Tav. 3

A1

Moriani D.

Via

Tav. 1

A2 - B2

Pagliare

Str. Vc.

Tav. 1

A1

Muraglione

Strada

Tav. 2

A1

Palestro

Via

Tav. 3

A1

Musso

Via

Tav. 2

B1

Paoletti

Via

Tav. 1

A2

Nazionale

Via

Tav. 2

B1

Parasio

Via

Tav. 1

A2 - B2

Negri

Piazza dei Tav. 3

B1

Parini

Via

Tav. 3

A1

Nizza

Via

Tav. 1

A2

Pellegrini

Via

Tav. 1

B2

Nobel

Via

Tav. 3

A1

Pira

Via

Tav. 3

A1


13

LA BASILICA DI SAN MAURIZIO È un grandioso duomo neoclassico che fu edicato su progetto di Gaetano Cantoni a partire dal 1781 e terminato nel 1838. Fu costruito secondo canoni di sfarzo e maestosità a testimonianza delle ricchezze della Repubblica marinara di Genova e di Porto Maurizio. È la più grande chiesa di tutta la Liguria: le sue dimensioni esterne sono infatti di circa 70 × 42 m (82 m la lunghezza compresa la scalinata frontale), per una supercie totale di circa 3000 m². I campanili sono alti circa 36 m e la sommità della lanterna della cupola principale circa 48 m.

Pirinoli

Via

Tav. 1

B2

Repubblica

Via

Tav. 3

A1

S. Giovanni

Via

Tav. 3

A1

Poggio 1

Strada

Tav. 3

B1

Ricci

Piazza

Tav. 1

B2

S. Lazzaro

Via

Tav. 3

A1

Poggio 2

Strada

Tav. 3

B1

Roma

Piazza

Tav. 1

B2

S. Luca

Via

Tav. 2

B1 B1

Pola

Via

Tav. 1

B2

Roncati

Via

Tav. 2

B1

S. Lucia

Via

Tav. 3

Ponte

Via

Tav. 1

A2

Roncati

Via

Tav. 3

B1

S. Lucia

Strada

Tav. 3

B1

Pozzoli

Strada

Tav. 2

A1

Roosvelt

Via

Tav. 1

B2

S. Martino

Salita

Tav. 3

B1

Rambaldo

Via

Tav. 1

B2

Ruffini

Via

Tav. 3

B1

Saffi

Corso

Tav. 1

B2

Ranieri

Piazza

Tav. 1

A2

S. Agata

Via

Tav. 2

A1

San Antonio

Piazza

Tav. 1

B2

Reggia O.

Via

Tav. 1

B2

S. Francesco

Piazza

Tav. 3

A1

San Antonio

Via

Tav. 1

B2

Segue a pag. 14


LE GUIDE DELL’EUROPEA

14

IMPERIA NNNNNNNNN Segue da pag. 13 San Benedetto

Str. Com. Tav. 1

B1

Spontone

Via

Tav. 2

A1

Verdi

Via

Tav. 1

B2

San Benedetto

Vc.

B1

Stra

Str. Vic.

Tav. 3

B1

Vespucci

Lung.Mare Tav. 3

A1 B2

Tav. 1

San Lazzaro

Via

Tav. 1

A2 - B2

Straforello

Via

Tav. 1

B2

Vianelli

Via

Tav. 1

San Leonardo

Via

Tav. 1

B2

Terre Bianche

Via

Tav. 1

B2

Vigne

Str. Vic.

Tav. 2

B1

San Pietro

Salita

Tav. 1

A2

Trento

Via

Tav. 3

A1

Vitt. Veneto

Via

Tav. 1

B2

Scarincio

Via

Tav. 1

B2

Trieste

Via

Tav. 3

A1

Vitt. Veneto

Via

Tav. 2

A1-B1

Schiva

Via

Tav. 3

A1

Trucco

Via

Tav. 2

B1

Vitt. Veneto

Viale

Tav. 3

A1

Scotton

Vc.

Tav. 1

B1

Ulivi

Via

Tav. 1

A1 - A2

Vittoria

Piazza

Tav. 1

B2

Serrati

Via

Tav. 3

B1

Unione

Piazza

Tav. 3

A1

XX Settembre

Via

Tav. 1

B2

Siffredi

Via

Tav. 1

B2

Valli

Via

Tav. 1

B2

XXV Aprile

Via

Tav. 2

B1

Silorata

Via

Tav. 1

A2

Vecchia Piem.

Via

Tav. 2

A1-B1

Spesci

Str. Vic.

Tav. 3

B1

Vecchie Carceri

Via

Tav. 1

A2 - B2

LA COLLEGIATA DI SAN GIOVANNI BATTISTA È il duomo di Oneglia (uno dei due rioni principali della città di Imperia) e sorge praticamente nel centro dell’abitato storico, nella via e piazza omonima, da sempre centro della vita cittadina. La chiesa, la cui consacrazione risale al 1762, fu costruita dal 1739 al 1759 su progetto dell’architetto onegliese Gaetano Amoretti, dove sorgeva una chiesa precedente. La costruzione è in stile tardo-barocco genovese, con la pianta a croce latina e tre navate con cupola. All’interno, il tempio è decorato in stile barocco colorato, con evidenti dorature e numerosi affreschi, in vistoso contrasto con il neoclassico duomo di Porto Maurizio, praticamente monocromatico (con stucchi ad imitazione del marmo) e ben più severo.


15

BORDIGHERA

Dati Statistici Abitanti: 10.436 Altezza s.l.m.: 5 m Superficie: 10,41 Kmq CAP: 18012 Comuni Limitrofi

BORDIGHERA

Ospedaletti, Vallebona, Vallecrosia

MUNICIPIO Via XX Settembre 32 Tel. 0184.2721 Fax 0184.260144 segreteria@comune.bordighera.it www.bordighera.it NUMERI UTILI Farmacie Centrale Via V. Emanuele II, 145 Tel. 0184.261246 Internazionale Via Vittorio Emanuele 107 Tel. 0184.261409 San Giorgio Via V. Emanuele II, 222 Tel. 0184.261425 Uffici Postali Piazza Eroi della Libertà, 5 Tel. 0184.269131 Piazza Padre Giacomo Viale, 3 Tel. 0184 264386

A long promenade with bars, big cafés and discotheques, the “Lungomare Argentina” is the pride of this locality. In the first years of the 5th century, a religious man named Ampelio landed on these coasts and brought some stones of date-palms. Maybe thanks to this person too Bordighera will take its name of “Queen of Date-palms”. The medieval past of the town lives again in the alleys and in the small places of the charming historic centre, which we can enter through three passages: Porta del Capo, Porta Soprana , Porta Sottana. To see the Immacolata’s church, the Bicknel Museum, Villa Regina Margherita.

IL GIARDINO ESOTICO PALLANCA.

L’ULTIMA PERLA DEL PONENTE dalla Francia, ai piedi delle Alpi Marittime, Bordighera domina l’ultimo tratto della Riviera di Ponente, no alla suggestiva frazione di Sasso, arroccata sulla collina bordigotta. Il borgo nacque intorno al V secolo avanti Cristo, quando i Liguri, dediti all’agricoltura e alla pastorizia, fondarono i primi villaggi forticati costruiti sulla sommità delle alture, in posizione strategica. Testimoni del fatto storico sono i due “castellari” che gli archeologi hanno scoperto nel territorio di Bordighera. Il primo è nella zona di Montenero, l’altro a Sapergo di fronte alla frazione Sasso, che è stato scoperto nel 1970 e ha restituito tracce di muri a secco dell’epoca preromana, accanto ad altre murature di epoca romana e medievale. Il centro storico bordigotto ha mantenuto ancora oggi l’antico borgo forticato costruito con forma pentagonale irregolare e cinto da poderose mura del tardo Medioevo, successivamente rinforzate nel Cinquecento. Per accedere alla “città vecchia” bisognava anticamente usufruire di tre porte: la Porta del Capo, Porta Soprana e Porta Sottana. Quella “Sopra-


BORDIGHERA

LE GUIDE DELL’EUROPEA

16

VEDUTA DI SASSO.

na”, chiamata anche “della Maddalena”, è posta ad oriente del borgo e fu aperta nel 1780. Ad occidente quella “Sottana” fu costruita nel 1470 e in seguito rifatta in epoca barocca con il sovrastante stemma genovese di San Giorgio. “Poche case ammucchiate sopra un’altura che formano un labirinto di vicoli in salita e discesa, dove spira l’uggia della fortezza antica eretta in difesa dei Saraceni”, così Edmondo De Amicis descriveva il centro storico di Bordighera, attraversato da una tta rete di vicoli e piazzette, schema classico dei borghi liguri, distribuiti adiacenti alle due vie principali: la “Via Lunga” e la “Via Dritta”.„

Une longue promenade avec bars, amples dehors et discothèques, le “Lungomare Argentina” est l’orgueil de cette localité. Dans les premières années du V siècle, un réligieux de nom Ampelio aborda dans ces côtes et apporta des noyaux de dattier. Peut-être grâce à ce personnage aussi que Bordighera prendra le nom de “Reine des palmiers”. Le passé médiéval du pays revive dans les ruelles et dans les petites places du charmant centre historique, auquel on accède par trois passages: Porta del Capo, Porta Soprana et Porta Sottana. À voir l’église de l’Immacolata, le Musée Bicknel, la Villa Regina Margherita.

“Lungomare Argentina„ eine lange Promenade mit Bars, Gärten und Diskos, ist den Vorzug dieses Orts. In den ersten Jahren des 5. Jahrhunderts, kam ein Ordensbruder genommen Ampelio, der Dattelpalmenhaselnüsse mitgebrachte. Vielleicht auch dank ihm wird Bordighera den Name “Königin der Dattelpalmen„ annehmen. Die mittelalterliche Vergangenheit kommt in den Gassen und in den kleinen Plätzen den faszinierenden Altstadt zurück. Die Altstadt ist durch drei Durchgängen erreichbar: Porta del Capo, Porta Soprana, Porta Sottana. Zu sehen die Immacolataskirche, das Bicknel Museum, Villa Regina Margherita.


17

LE MAPPE E L’ELENCO VIARIO Acapulco

Via

Tav. 2

A2

Boscai

Via

Tav. 2

A2

Colli

Via

Tav. 2

B1

Acapulco

Via

Tav.1

B2

Boscai

Via

Tav.1

B2

Colli

Via

Tav.1

B1

Agrumi

Via

Tav. 2

A2

Bougsnville

Via

Tav. 2

B2

Condamine

Via

Tav. 2

B1

Agrumi

Via

Tav.1

A2

Bra

Via

Tav.1

A1

Confine

Via

Tav.1

A2

Alba

Via

Tav.1

A1

Braie

Via

Tav. 2

B2

Coppeira

Via

Tav.1

A1

Amici

Via

Tav.1

A2

Braie

Via

Tav.1

B2

D’Azeglio

Via

Tav. 2

A2

Aranci

Via

Tav.1

A2

C. Augusto

Via

Tav.1

A2

D’Azeglio

Via

Tav.1

B2

Araucaria

Via

Tav.1

A1

Cabane

Via

Tav.1

A2

Defisiu

Via

Tav.1

A1

Arca di Noe

Via

Tav.1

A1

Cadorna

Via

Tav. 2

A2

Degli Inglesi

Via

Tav. 2

B1

Argent.

L.Mare Tav. 2

A2

Cadorna

Via

Tav.1

B2

Di Mezzo

Via

Tav. 2

B1 A2

Argent.

L.Mare Tav. 2

B2

Cagliari

Via

Tav.1

A2

Diaz

Via

Tav.1

Argent.

L.Mare Tav.1

A2

Canova

Via

Tav. 2

A2

Dritta

Via

Tav. 2

B1

Argent.

L.Mare Tav.1

B2

Cantore

Via

Tav. 2

B2

Duca D’Aosta

Via

Tav.1

A1

Arziglia

Via

Tav. 2

B2

Casabianca

Via

Tav. 2

A2

Duca di Genova

Via

Tav.1

A1

Assisi

Via

Tav. 2

A2

Casabianca

Via

Tav. 2

B1

Eroi d’Italia

Piazza Tav. 2

A2

Assisi

Via

Tav.1

B2

Casabianca

Via

Tav.1

B2

Eroi d’Italia

Piazza Tav.1

B2

Asti

Via

Tav.1

A2

Casabianca

Via

Tav.1

B1

Europa

Corso Tav. 2

A2

Aurelia

Via

Tav.1

A2

Castel Vecchio

Via

Tav.1 A2

Europa

Corso Tav. 2

B2

Aurenella

Via

Tav.1

A2

Castello

Via

Tav. 2

A2

F.lli Bincheri

Via

Tav. 2

A2

Aurora

Via

Tav.1

A2

Castello

Via

Tav.1

B2

F.lli Bincheri

Via

Tav.1

B2

Balbo

Via

Tav. 2

A2

Cavour

Via

Tav. 2

B2

Fabbro

Via

Tav.1

A1

Balbo

Via

Tav.1

B2

Chameros

Via

Tav.1

A1

Febo

Via

Tav. 2

A2

Bastioni

Via

Tav. 2

B1

Circonvallazione Via

Tav. 2

B1

Febo

Via

Tav.1

B2

Battisti

Piazza Tav. 2

B2

Coggiola

Via

Tav.1

A2

Ferrara

Via

Tav.1

A2

Bellavista

Via

Tav.1

A1

Colla

Via

Tav. 2

B1

Firenze

Via

Tav. 2

B2

Beodo

Via

Tav. 2

B1

Colla

Via

Tav.1

B1

Firenze

Via

Tav.1

B2

Bigarella

Via

Tav.1

A2

Colli

Via

Tav. 2

B2

Forlì

Via

Tav.1

A2

Segue a pag. 19


BORDIGHERA

LE GUIDE DELL’EUROPEA

18

1

2

“BORDIGHERA” DI CLAUDE MONET.


19

1

3

2

3

Segue da pag. 17

G. Cesare

Via

Tav.1

A2

Gerani

Via

Tav.1

A2

G. Rossi

Via

Tav.1

A2

Giacinti

Via

Tav.1

A2

Galilei

Via

Tav.1

A2

Giacinti

Via

Tav.1

A2

Garibaldi

Piazza Tav. 1

B2

Goito

Via

Tav. 2

B1

Garnier

Via

Tav. 2

B2

Gorizia

Via

Tav.1

A2

Gen. Biamonti

Via

Tav. 2

A2

Grado

Via

Tav. 2

A2

Gen. Biamonti

Via

Tav.1

B2

Grado

Via

Tav.1

B2

Gen. Rossi

Via

Tav. 2

B1

Hortensia

Via

Tav.1

A1

Gen. Rossi

Via

Tav.1

B1

Iride

Via

Tav. 2

B1

Genova

Via

Tav.1

A2

Iride

Via

Tav.1

B1

Segue a pag. 20


LE GUIDE DELL’EUROPEA

20

BORDIGHERA

Segue da pag. 19

Italia

Corso Tav. 2

A2

Padova

Italia IV Novembre

Via

Corso Tav.1

B2

Palermo

Via

Via

Tav. 2

B2

Palme

Via

Tav.1

A2

S.Ampelio

Via

Tav. 2

B2

Tav.1

A2

Salerno

Via

Tav.1

A2

Tav. 2

A2

Sauro

Via

Tav. 2

B2

Jung

Via

Tav. 2

A2

Palme

Via

Tav.1

A2

Sauro

Via

Tav.1

B2

Jung

Via

Tav.1

B2

Paramu

Via

Tav.1

A1

Savona

Via

Tav. 2

A2

La Spezia

Via

Tav.1

A2

Pasteur

Via

Tav.1

A1

Savona

Via

Tav.1

B2

Lagazzi

Via

Tav. 2

A2

Pelloux

Via

Tav. 2

A2

Scala

Via

Tav.1

A2

Lagazzi

Via

Tav.1

A2

Pelloux

Via

Tav.1

B2

Selvadolce

Via

Tav. 2

B1

Lamboglia

Via

Tav. 2

B2

Pesaro

Via

Tav.1

A2

Selvadolce

Via

Tav.1

B1 A2

Lamboglia

Via

Tav.1

B2

Piano

Via

Tav. 2

B1

Serena

Via

Tav.1

Latamia

Via

Tav. 2

A2

Pineta

Via

Tav. 2

B1

Sobrero

Via

Tav.1

A2

Latamia

Via

Tav.1

A2

Pineta

Via

Tav.1

A1

Stoppani

Via

Tav. 2

A2 B2

Libertà

Via

Tav. 2

B2

Ponte

Via

Tav.1

A2

Stoppani

Via

Tav.1

Libertà

Via

Tav.1

B2

Popolo

Piazza Tav. 2

B1

Terra Santa

Via

Tav. 2

A2

Lorato

Via

Tav. 2

A2

Porto

Via

Tav. 2

B2

Terra Santa

Via

Tav.1

B2

Lorato

Via

Tav.1

A2

Primo Maggio

Via

Tav. 2

A2

Tiziano

Via

Tav. 2

B1

Loreto

Via

Tav.1

A1

Primo Maggio

Via

Tav.1

B2

Torino

Via

Tav. 2

A2

Lunga

Via

Tav. 2

B1

Princ. Mafalda

Via

Tav.1

A1

Torino

Via

Tav.1

B2

Maddalena

Piazza Tav. 2

B1

Ravenna

Via

Tav.1

A2

Torre

Via

Tav.1

A1

Mandarini

Via

Tav. 2

A2

Regina Margherita Via

Tav. 2

A2

Trento

Via

Tav. 2

B2

Mandarini

Via

Tav.1

A2

Regina Margherita Via

Tav.1

B2

Trento

Via

Tav.1

B2

Mantova

Via

Tav.1

A2

Roberto

Via

Tav. 2

A2

Tumiati

Via

Tav. 2

B2

Manzoni

Via

Tav. 2

A2

Roberto

Via

Tav.1

B2

Ulivi

Via

Tav.1

A2

Manzoni

Via

Tav.1

B2

Romana

Via

Tav. 2

A2

Valgoi

Piazza Tav. 2

B2

Mariani

Via

Tav. 2

B1

Romana

Via

Tav. 2

B2

V. Emanuele

Via

A2

Tav. 2

Marinella

Via

Tav.1

A2

Romana

Via

Tav.1

A2

V. Emanuele

Via

Tav.1

A2

Matera

Via

Tav. 2

B1

Roseto

Via

Tav. 2

A2

V. Emanuele

Via

Tav.1

B2

Matteotti

Via

Tav. 2

B2

Roseto

Via

Tav.1

B2

V. Veneto

Via

Tav. 2

A2

Messina

Via

Tav.1

A2

Rovereto

Via

Tav. 2

B1

V. Veneto

Via

Tav.1

B2

Milano

Via

Tav.1

A2

S. Anna

Via

Tav.2

B1

Vele

Via

Tav. 2

B1 B1

Monet

Via

Tav. 2

B2

S. Antonio

Via

Tav. 2

A2

Vele

Via

Tav.1

Monte Grappa

Via

Tav. 2

A2

S. Antonio

Via

Tav.1

B2

Verrando

Via

Tav. 2

B2

Monte Grappa

Via

Tav.1

B2

S. Bernardo

Via

Tav.1

A2

Verrando

Via

Tav.1

B2

Montello

Via

Tav. 2

A2

S. Giuseppe

Via

Tav. 2

B1

Viale

Piazza Tav. 2

B1

Montello

Via

Tav.1

A2

S. Lorenzo

Via

Tav. 2

A2

Villafranca

Via

A2

Tav. 2

Moro

Via

Tav.1

A2

S. Lorenzo

Via

Tav.1

B2

Villafranca

Via

Tav.1

A2

Mura

Via

Tav. 2

B1

S. Marco

Via

Tav. 2

A2

Virgilio

Via

Tav. 2

B2

Narcisi

Via

Tav.1

A1

S. Marco

Via

Tav.1

A2

Volta

Via

Tav. 2

A2

Noaro

Via

Tav. 2

A2

S. Siro

Via

Tav. 2

A2

Volta

Via

Tav.1

B2

Noaro

Via

Tav.1

B2

S. Siro

Via

Tav.1

B2

XX Settembre

Via

Tav. 2

B2

Oasi

Via

Tav. 2

B2

S. Stefano

Via

Tav. 2

A2

Padova

Via

Tav. 2

A2

S. Stefano

Via

Tav.1

B2


21

CAMPOROSSO

CAMPOROSSO Dati Statistici Abitanti: 5.423 Altezza s.l.m.: 25 m Superficie: 17,63 Kmq CAP: 18033 Comuni Limitrofi Dolceacqua, San Biagio della Cima, Vallecrosia, Ventimiglia

MUNICIPIO P.zza Garibaldi 35 Tel. 0184 28 771 Fax 0184.28 77 77 info@comunedicamporosso.it www.comunedicamporosso.it NUMERI UTILI

Farmacie Manassero Corso V. Emanuele, 78 Tel. 0184.288191 Uffici Postali Piazza Padre Santo, 15 Tel. 0184.288329 Camporosso Mare Piazza D’Armi, 3 Tel. 0184.252118

ABSIDE DELLA CHIESA DI SAN MICHELE.

GLI OLEANDRI DI CAMPOROSSO All’estremo del Ponente Ligure, nel tratto di Riviera dei Fiori che va da Sanremo a Montecarlo, Camporosso si affaccia sul mare per un breve tratto e domina la Val Nervia. Con i suoi trecento metri di spiaggia, la più piccola in Italia, Camporosso è riuscita ad ottenere consecutivamente dal 2001 la Bandiera Blu di Legambiente, grazie alla pulizia e alla cura di acque e fondali. La presenza di un’oasi naturalistica e faunistica, sito di interesse comunitario, posta alla foce del torrente Nervia, crea un’atmosfera di tranquillità che, unita alla spiaggia libera e sorvegliata, particolarmente valorizzata dall’amministrazione comunale, offre ai bagnanti un luogo ideale di villeggiatura. Il toponimo Camporosso deriva dal latino “campus rubeus” riconducibile ai boschi di oleandri rossi, lungo le rive del torrente Nervia. Altre deduzioni fanno inoltre presupporre il signicato del nome al colore un po’ rossiccio del terreno. Del periodo romano rimangono ad oggi un cippo funerario e resti dell’acquedotto che riforniva “Albintimilium”, l’odierna Ventimiglia, con le acque del torrente Seborrino. La storia di Camporosso segue praticamente quella di Ven-

This locality allows the tourist to arrive in a short time to the sea with its nice beaches or to walk on the surrounding mountains plunged in the green. Among the artistic buildings we can admire the little roman church of San Pietro, the Parish dedicated to San Marco Evangelista, the Oratory del Suffragio, the church of Nostra Signora della Neve.


22

CAMPOROSSO

RAFFIGURAZIONE DEL TERRITORIO DI CAMPOROSSO IN UNA MAPPA SETTECENTESCA DEL CARTOGRAFO MATTEO VINZONI.

timiglia nonostante il suo territorio sia posto al conne con Dolceacqua, dominio della famiglia genovese Doria, avversari dei conti ventimigliesi. Proprio la vicinanza con Ventimiglia scatenò battaglie sanguinose subendo frequentemente occupazioni militari dal borgo rivale. Si costituì comune autonomo il 15 settembre 1025. Solo nel 2006 il presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, alla ne del suo settennato, ha concesso all’ente comunale il titolo onorico di Città. „

Cette localité permets au touriste d’arriver en peut de temps à la mer avec des bonnes plages ou de se promener sur le montagnes environnantes dans le vert. Parmi les monuments artistiques on peut admirer la petite église romane de San Pietro, la Paroissiale dédiée à San Marco Evangelista, l’Oratorio del Suffragio, l’église Nostra Signora della Neve.

Dieses Ort erlaubt den Touristen in kurzer Zeit das Meer mit seinen schönen Stränden zu erreichen oder in den umliegenden Bergen in das Grün spazieren zu gehen. Zwischen den artistischen Monumenten die kleine römische Kirche von San Pietro, die Pfarrkirche dem San Marco Evangelista geweiht, das Oratorium del Suffragio, Nostra Signora della Neve.


23

CERVO

CERVO Dati Statistici Abitanti: 1.150 Altezza s.l.m.: 66 m Superficie: 3,36 Kmq CAP: 18010 Comuni Limitrofi Andora (SV), San Bartolomeo al Mare

MUNICIPIO Salita al Castello 15 Tel. 0183.406462 Fax 0183.404796 comunecervo@cervo.com www.cervo.com

The old built-up area of Cervo is a place of such a beauty that enter the heart. Overlooked by the mightiness of the church and by its place that dominates the coast, this village is romantically enchanting with a labyrinth of alleys that go up and down on the sea enriched here and there by old small places.

L’ancien habité de Cervo est un lieu de telle beauté que te pénètre dans le cœur. Dominé par la majesté de l’église et par sa place qui contrôlent le littoral, ce bourg est romantique et ravissant par ses ruelles qui montent et descendent à pic sur la mer enrichies par des anciennes petites places.

Das alte Cervo ist einen Ort mit so eine Schönheit, dass es ins Herz geht. Beherrscht von der Großartigkeit der Kirche und ihrem Platz, dieses Dorf ist romantisch und zauberhaft. Einem Labyrinth von Gassen, die senkrecht über das Meer ansteigen und abfallen, ist von alten kleinen Plätze erweitert.

IL BORGO PIÙ BELLO A Cervo, uno dei Borghi più Belli d’Italia, case in pietra, vicoli e piazzette si affacciano su uno specchio di mare sempre limpido. Nel punto più elevato del Borgo si trova il Castello dei Clavesana, oggi sede dell’ufcio Informazione Turistica e del Polo Museale (Museo Etnograco e mostra permanente “Donne di Liguria”). Scendendo fra antiche mura, porte e bastioni, si arriva sulla Piazza San Giovanni, sagrato che in estate ospita i concerti dell’ultracinquantenario Festival Internazionale di Musica da Camera. Qui svetta la facciata barocca della Chiesa Parrocchiale detta “dei Corallini”. Proseguendo si arriva all’Oratorio romanico di Santa Caterina, più a valle si trova Palazzo Morchio, sede degli ufci comunali, e Palazzo Viale, edicio nobiliare con splendide sale affrescate. Fuori dal centro storico, che è praticabile solo a piedi, si trova la Chiesa di San Nicola. Il litorale ospita piccoli stabilimenti balneari, le spiagge di ciottoli del “Pilone” e le suggestive scogliere del “Porteghetto”. Alle spalle del Borgo ci accoglie il parco comunale del Ciapà, con pini, uliveti, e gli arbusti tipici della macchia mediterranea. „


LE GUIDE DELL’EUROPEA

24

DIANO CASTELLO

Dati Statistici Abitanti: 2.216 Altezza s.l.m.: 135 m Superficie: 5,99 Kmq CAP: 18013 Comuni Limitrofi

DIANO CASTELLO

Diano Arentino, Diano Marina, Diano San Pietro, Imperia, San Bartolomeo al Mare

MUNICIPIO Via Meloria 2 Tel. 0183.40771 Fax 0183.4077299 protocollo@comunedianocastello.it www.comunedianocastello.it

This old and elegant village, centre of power of the Communitas Diani is plunged in the green of the olive groves and overlooks the valley and the sea. To see some prides of the local architecture, as the gateway towards the sea, the Quaglia palace and the church of Santa Maria Assunta of the 13th century.

Ce bourg ancien et élégant, centre du pouvoir de la Communitas Diani est plongé dans le vert des oliveraies et domine la vallée et la mer. À visiter aucune gloires de l’architecture locale, comme la porte d’accès en direction de la mer, le palais Quaglia et l’église de Santa Maria Assunta du XIII siècle.

UN PICCOLO BORGO RICCO DI STORIA Diano Castello sorge sulle alture del contrafforte che divide la Valle del San Pietro da quella del Varcavello. Le origini sono antiche: in epoca preromana qui si estendeva il “Lucus Bormani”, il bosco sacro, poi, quando fu tracciata la via “Julia Augusta”, vi sorse una mansio di posta. Non si sa con precisione quando gli abitanti della piana, per fuggire dagli attacchi dei barbari e dei saraceni, si siano ritirati sulle alture dando vita al primo nucleo dell’attuale paese. Citato in un documento del 1033 come pertinenza del Comitato di Alberga e quindi sottoposto al Vescovo Ingauno, il borgo entrò, all’inizio dell’XI secolo, a far parte del dominio dei Marchesi di Clavesana da cui si riscattò nel 1172 diventando libero comune. Dal 1228 il borgo entrò a far parte della sfera di inuenza della Repubblica di Genova con un prezioso aiuto durante la battaglia della Meloria nel 1284. Riunendo i centri della vallata diede vita alla “Communitas Diani”, dotata di propri statuti e di una relativa autonomia, pur restando nell’orbita di inuenza genovese. „

Dieses alte und elegante Dorf, Gewaltzentrum von Communitas Diani liegt mitten in Grünen von den Olivenhaine und beherrscht den Tal und die See. Zu sehen den Vorzug den örtlich Architektur wie die Durchgang zum Meer gewandt, den Quaglia Palast und die Santa Maria Assunta Kirche von dem 13. Jahrhundert.


25

DIANO MARINA

Dati Statistici Abitanti: 6.077 Altezza s.l.m.: 4 m Superficie: 6,49 Kmq CAP: 18013 Comuni Limitrofi

DIANO MARINA

Diano Castello, Imperia, San Bartolomeo al Mare

MUNICIPIO Piazza Martiri della Libertà 3 Tel. 0183.4901 - Fax 0183.493048 protocollo@comune.diano-marina.imperia.it

LA FRAZIONE CALDERINA.

www.comune.diano-marina.imperia.it

NUMERI UTILI Farmacie Al Mare Corso G.Garibaldi, 16 Tel. 0183.407530 Dott. Guglielmi Corso Roma, 83 - Tel. 0183.495095 Dispensario Sciolli Via Gen Ardoino, 167 Tel. 0183.408334 Dispensario Guglielmi Via G. Agnese - Tel. 0183.495865

PERLA DI PONENTE Diano Marina, al centro dell’omonimo golfo tra Capo Berta e Capo Cervo, ha una storia molto antica ed è oggi una delle località di mare con più presenze turistiche. Calendari ricchissimi di eventi, sport per tutti i gusti, divertimenti sulle spiagge, ottima cucina, oltre ad un clima davvero invidiabile, la rendono uno dei centri in assoluto preferiti dai turisti di ogni nazionalità con i suoi 3.500 metri di litorale sabbioso su cui sono distribuiti numerosi stabilimenti balneari per accogliere e soddisfare ogni tipologia di richieste e poi ancora bar, locali notturni, ristoranti,

Uffici Postali Via Matteotti 38 - Tel. 0183.49371 Provided with a touristic port, important bathing resort, Diano is furnished with high-class hotels, bathing equipments, shops and nightclubs. On the promenade, the Palaces of the Park houses the Municipal Archeological Museum. To see: folk and cultural events, the Dianese Carnival, the Sea’s Fear, the Fish’s Fear, the Corpus Christi Day’s Infiorata.


26

DIANO MARINA

ANTICO FRANTOIO SAGUATO Diano San Pietro Frantoio Vedi pag. 75

IL VECCHIO PALAZZO COMUNALE E IL CARRUGIO NEL CENTRO STORICO. Munie de port touristique, important centre balnéaire, Diano est dotée d’hôtels particuliers, équipement balnéaires, magasins et boîtes de nuit. Sur la promenade, le Palais du Parc abrite le Musée Civique archéologique. À voir: fêtes folkloriques et culturelles, le Carnaval Dianese, la Fête de la Mer, la Fête du Poisson, l’Infiorata du Corpus Domini. Mit einem Touristischen Port, wichtige Badeort, Diano ist mit herrschaftlichen Hotels, Badeausstattungen, Geschäfte und Nachtlokalen versehen. Über die Promenade den Parkpalast nimmt das archäologische Stadtmuseum auf. Zu sehen Folk- und Kulturellveranstaltungen, den Dianese Karnaval, die Fischfeste, die Meerfeste, die Infiorata des Corpusdominis.

residences, campeggi e circa un centinaio fra alberghi e pensioni oltre alle seconde case. Sono queste le cifre che riettono la spiccata vocazione turistica di questa splendida cittadina balneare della Riviera Ligure che dal 2007 è gemellata con l’omonima cittadina piemontese di Diano d’Alba al ne di promuovere la conoscenza dei rispettivi territori con il loro patrimonio storico, economico e culturale. „ VILLA SCARSELLA Anticamente fu un convento dei frati Domenicani, costruito nel XVI secolo, lungo la strada che conduce a Diano Castello. A seguito dell’invasione napoleonica nel 1798 furono soppressi gli ordini monastici, pertanto il convento fu dapprima soppresso e in seguito venduto. Durante gli anni del Ventennio l’immobile fu sede della colonia marina di Alessandria “Dalmazio Birago” - (Ente Opere Assistenziali). Acquistato dalla famiglia Roggeri l’immobile fu trasformato in una villa nobiliare. Dagli anni settanta è sede di una scuola primaria statale.


27

DOLCEACQUA

DOLCEACQUA Dati Statistici Abitanti: 1.999 Altezza s.l.m.: 51 m Superficie: 20,23 Kmq CAP: 18035 Comuni Limitrofi Airole, Apricale, Camporosso, Isolabona, Perinaldo, Rocchetta Nervina, San Biagio della Cima, Ventimiglia

MUNICIPIO Via Roma, 50 Tel. 0184.206444 - Fax 0184.206433 comune@dolceacqua.it www.dolceacqua.it NUMERI UTILI Ufficio IAT (informazioni turistiche) Tel. 0184.206666 Associazione Paesi Bandiera Arancione Tel. 0184.206899 Farmacie Bascianelli Tel. 0184.206133 Uffici Postali Via Roma, 48 - Tel. 0184.206 898

This ancient village is overlooked by the Castel of the Dorias, built in 1177 by the Counts of Ventimiglia for the control of the country. The old bridge, rebuilt on the ruins of the previous of the 15th century, was painted by Claude Monet in 1884 and four of his paintings are in many museums like the MoMa in New York and in many museums.

LA CHIESA DI SANT’ANTONIO ABATE E IL CASTELLO DORIA.

IL BORGO DELL’“ACQUA DOLCE” “Acqua dolce”. Il signicato del nome, antico e derivato dal latino “villa dulciaca” che altro non è se non il fondo rustico di età romana, sta tutto in queste due parole. Le più remote testimonianze del popolamento di Dolceacqua e dei territori che la circondano sono rappresentate dai “castellari” dell’Età del Ferro, rozze forticazioni in pietra a secco ad anelli murari concentrici che occupavano le alture di coma d’Aurin, cima Tramontina, del monte Abellio lungo lo spartiacque fra le valli Nervia e Roia e di monte Morgi e della Torre dell’Alpicella sul versante opposto. Le tracce archeologiche raccolte confermano che questi capisaldi di difesa del territorio furono presidiati dagli Intemeli dal V secolo avanti Cristo al IV secolo dopo Cristo in piena età romana, a protezione di villaggi, pascoli e campi. Il primo documento che cita Dolceacqua risale al 1151, quando i conti di Ventimiglia fecero costruire il primo nucleo del Castello alla sommità dello sperone roccioso che domina strategicamente la prima strettoia e la biforcazione della valle verso Rocchetta Nervina e la val Roia da un lato e la media e alta val Nervia dall’altro lato, controllandone gli accessi. Nella metà del Quattrocento la crescita dell’abitato, che aveva fatto del percorso di via Castello il principale asse viario


DOLCEACQUA

LE GUIDE DELL’EUROPEA

28

CLAUDE MONET fece la sua prima visita in Riviera a ne anno del 1883 in compagnia di Renoir, per soli quindici giorni. Fu talmente colpito dal fascino dei luoghi che appena rientrato a Giverny, manifestò subito il desiderio di ritornarci. Durante questo suo nuovo viaggio “vagabondò” per la Riviera spingendosi no nell’entroterra della val Nervia, no a Dolceacqua, dove dipinse il ponte e il castello e così riportò nei suoi scritti dell’epoca: “... il luogo è superbo, vi è un ponte che è un gioiello di leggerezza ...”

Cet ancien bourg est dominé par le Château des Doria, érigé en 1177 par les Comtes de Vintimille pour le contrôle du territoire. Le pont vieux, reconstruit sur les ruines duquel du XV siècle, fut dépeint en 1884 par l’artiste Claude Monet et quatre de ses peints sont dans plusieurs musées comme le MoMa à New York et dans plusieurs musées.

Dieses alte Dorf ist vom Dorias Schloss beherrscht. Es war in 1177 von den Grafen von Ventimiglia aufgebaut, um das Gebiet zu kontrollieren. Die alte Brücke, über die Ruinen des voriges von dem 15. Jahrhunderts wieder aufgebaut, wurde im 1884 von Claude Monet gemalt und vier von seinen Gemälden sind in vielen Museen wie das MoMa in New York.

urbano, portava alla crescita del nuovo quartiere del Borgo, al di là del torrente Nervia; i due nuclei vennero collegati da un elegante ponte a schiena d’asino, a un solo arco di 33 metri di luce. Il quartiere Terra, esaurito lo spazio disponibile per la sua espansione, crebbe in altezza mediante la sopraelevazione delle case, che raggiunsero anche i sei piani; oggi conserva intatta la sua atmosfera medievale e presenta angoli di grande suggestione, in cui il tempo sembra essersi fermato. Il castello, attorno cui ruota la storia di Dolceacqua, subì diverse trasformazioni. Il primitivo impianto feudale, difeso alla ne del Duecento dalla torre circolare, venne ingrandito ed incluso nel XIV secolo in una cinta muraria più ampia; in età rinascimentale il “castrum” diventò una grandiosa residenza signorile forticata, con imponenti apparati difensivi. „


29

DOLCEDO

DOLCEDO Dati Statistici Abitanti: 1.477 Altezza s.l.m.: 75 m Superficie: 19,32 Kmq CAP: 18020 Comuni Limitrofi Badalucco, Civezza, Imperia, Montalto Ligure, Pietrabruna, Prelà, Taggia, Vasia

Municipio Piazza Doria 35 Tel. 0183.280004 - Fax 0183.280697 comune.dolcedo@legalmail.it www.comune.dolcedo.im.it NUMERI UTILI Farmacie Re P. Airenti 3 Tel. 0183.280068 Uffici Postali Piazza Doria Tel. 0183.280372

Through its characteristic houses along the torrent and its particular Ponte Grande going back to the 1292 built by the Knights of Malta, the village, rich of olive presses and mills, offers many touristic ways: in fact from the chapel of Santa Brigida start the Promenade des Ponts, the Municipal Wood’s one and the climbing to the mount Faudo. Par ses caractéristiques maisons le long du torrent et son particulier Pont Grand qui remonte au 1292 et construit par les Chevaliers de Malte, le bourg, riche de pressoirs et moulins, offre plusieurs parcours touristiques : de la chapelle de Santa Brigida, en effet, partent la Promenade des Ponts, celle du Bois Communale et le raidillon au mont Faudo. Mit seinen charakteristischen Hauses entlang dem Sturzbach und seiner besondere Ponte Grande, die auf den Bau von den Ritter von Malta in 1292 zurück geht, das Dorf ist reich von l- und Wassermühlen. Es bietet viele touristische Fahrten: von der Kapelle von Santa Brigida beginnen die Promenaden der Brücken, dem Stadtwald und die Bergfahrt zum Faudo.

“VILLA DOLCE” Al centro della Valle del Prino, Dolcedo trae origine da un insieme di comunità facenti parte del terziere di San Tommaso della comunità di Porto Maurizio: Isola Longa, Piazza, Rivalta, Case dei Giordani, Costa Rossa, Ville dei Bensi, Boeri, Magliani, Orenghi, Lecchiore, Villaro, Sciorati. Questi insediamenti, sorti in epoca altomedievale, sono dislocati in una fascia di territorio più alta rispetto all’attuale nucleo centrale abitato. Il capoluogo comunale, detto “Piazza”, è un tipico centro di fondovalle e già sede di mercato. Poco sopra il paese si trova Ripalta, arroccata sulla collina da cui si gode una prospettiva del tutto particolare, dominando l’intera vallata da Piazza sino al mare; leggermente spostata in direzione della costa è la frazione di Isolalunga, mentre gli altri borghi si sviluppano tutti lungo le dorsali che conducono verso la cappella di Santa Brigida e il monte Faudo e sono San Paolo, Costa Carnara, Castellazzo, Ramelli, Bellissimi, Trincheri, Lecchiore, Magliani, Orenghi, Boeri, Rimbaudi, San Martino. „


LE GUIDE DELL’EUROPEA

30

OSPEDALETTI

OSPEDALETTI Dati Statistici Abitanti: 3.321 Altezza s.l.m.: 5 m Superficie: 5,21 Kmq CAP: 18014 Comuni Limitrofi Bordighera, Sanremo, Seborga, Vallebona

MUNICIPIO Via XX Settembre, 34 Tel. 0184.68221 - Fax 0184.688940 comune@comune.ospedaletti.im.it www.comune.ospedaletti.im.it

A casino in a mighty building, Villa Sultana, first Market of Flowers of Italy, the only motor racing track in Liguria that stretched for 3380 meters between the hill and Regina Margherita boulevard, and many villas and luxury hotels, make of Ospedaletti a destination of the international tourism.

OASI ARISTOCRATICA Posta in un magnico anteatro naturale tra Capo Nero e Capo Sant’Ampelio, Ospedaletti è un antico borgo di pescatori e oggi un importante centro turistico che nulla ha da invidiare alla vicina Costa Azzura. Immersa in un pacico e lussureggiante angolo di natura mediterranea, caratterizzato da oleandri, mimose e giardini oriti il cui profumo cattura al primo istante, Ospedaletti è stata per lungo tempo la località dove l’aristocrazia mitteleuropea e i più importanti nomi della cultura internazionale si sono dati appuntamento, a partire dagli anni gloriosi del Casinò di Villa Sultana, aperto nel 1886 e chiuso nel 1924. Per non parlare della tradizione dell’automobilismo sportivo coltivata sull’asfalto del tracciato di Ospedaletti - tra corso Regina Margherita, via Cavour e una parte dell’attuale Corso Marconi e via De Medici per un totale di 2.621 metri - che a partire dal 1947 fu testimone di vittorie e scontte di importanti piloti come Farina, Villoresi, Ascari e Fangio, venne utilizzato no al 1972. „

Un casino dans un imposant bâtiment, Villa Sultana, premier Marché des Fleurs d’Italie, le seul autodrome de la Ligurie que courait pour 3380 mètres entre la colline et le boulevard Regina Margherita, et nombreuses villas et luxueux hôtels, font de Ospedaletti une destination du tourisme internationale.

Ein Kasino in einem großartig Bau, Villa Sultana, erster Blumenmarkt von Italien, einziger Autorennbahn von Ligurien, dass für 3380 Meter zwischen dem Hügel und die Regina Margherita Straße krümmet sich. Mit vielen Villen und herrlichen Hotels, Ospedaletti ist ein Ziel des internationales Tourismus.

NUMERI UTILI Farmacie Comunale - Via Matteotti 92 Tel. 0184.682438 Parafarmacia Ospedaletti Piazza 4 Novembre - Tel. 0184.689806 Uffici Postali Via Battisti, 16 - Tel. 0184.683880 Fax 0184.682010


31

RIVA LIGURE

Dati Statistici Abitanti: 2.925 Altezza s.l.m: 2 m Superficie: 2,11 kmq CAP: 18015 Comuni Limitrofi: Castellaro, Pompeiana, Santo Stefano al Mare, Taggia

RIVA LIGURE

MUNICIPIO Via N. Bixio 15 Tel. 0184.48201 - Fax 0184.487700 comune.rivaligure@legalmail.it www.comunedirivaligure.it NUMERI UTILI Farmacie Nuvoloni V. Nino Bixio 44 Tel. 0184.485754 Ufficio Postale Via Aurelia Tel. 0184.486430

Someone has described the country of Riva Ligure as one of the most suggestive corners of the Riviera since it has kept the charm of the typical marine villages. A series of low multicoloured houses and a small landing place for small boats offer the tourist the feeling to have taken a pleasant step back to the past, while a beach with facilities is the perfect place for bathing and relax.

IL BORGO MEDITERRANEO DEI BENEDETTINI Riva ligure è un borgo distante una quindicina di chilometri da Imperia erede di secoli di storia e caratterizzato da un particolare clima mediterraneo. Le origini del borgo vanno ricercate a partire dall’insediamento dei monaci Benedettini nel monastero di Santo Stefano, che diedero il via alle primi coltivazioni della terra. Nel corso del XIV secolo la popolazione si spinse maggiormente sulla costa fondando nuove comunità e tra queste l’abitato di Riva. Nel secondo dopoguerra, durante il cosiddetto “boom” economico, l’espansione dell’abitato subì una veloce crescita grazie alla sviluppata economia legata alla oricoltura e al turismo vacanziero. A testimonianza della tradizione restano due importanti edici religiosi. Il Santuario di Nostra Signora del Buon Consiglio, in un primo tempo dedicato a San Maurizio e poi intitolato alla Madonna del Buon Consiglio dopo la costruzione nel Settecento della nuova parrocchiale, conserva alcune


RIVA LIGURE NNNNNNNNN

LE GUIDE DELL’EUROPEA

32

FONTE BATTESIMALE A SEZIONE OTTAGONALE ALL’INTERNO DELL’AREA ARCHEOLOGICA DI COSTA BALENAE. Di anco, IL CAMPANILE DELLA CHIESA DI SAN MAURIZIO.

Quelqu’un a défini le pays de Riva Ligure un des angles le plus suggestif de la Rivière puisqu’elle a gardé le charme des typiques bourgs marins. Une série de basses maisons bigarrées et un lieu d’accostage pour petites bateaux donnent au touriste la sensation d’avoir fait un agréable pas en arrière dans le temps, tandis qu’une plage équipée est le lieu idéal pour la balnéation et le repos.

opere d’arte di pregio quale una tela seicentesca, posta sull’altare maggiore, rafgurante San Maurizio e opera del pittore Giovanni Battista Cambiaso da Triora. La parrocchiale, invece, si trova nel centro storico e la sua costruzione fu decisa per porre rimedio all’insufcienza del precedente edicio che è oggi il Santuario della Madonna del Buon Consiglio. „

Man hat das Dorf von Riva Ligure wie eins den besten faszinierenden Ecken von der Riviera beschreibt, denn es hat den Charme den typischen Fischerdörfer erhaltet. Eine Reihe von kleinen bunten Hauses und einem Landungsplatz für kleine Booten gibt den Touristen das angenehmes Gefühl, zurück in die Zeit zu gehen, während einem Strand mit sehr gute Ausstattungen ein perfektes Bade- und Entspannungsort ist.


33

SAN BARTOLOMEO AL MARE

Dati Statistici Abitanti: 3.088 Altezza s.l.m: 26 m Superficie: 10,88 kmq CAP: 18016 Comuni Limitrofi: Andora (SV), Cervo, Diano Castello, Diano Marina, Diano San Pietro, Villa Faraldi

SAN BARTOLOMEO AL MARE

LA CHIESA DELLA DIVINA MISERICORDIA.

MUNICIPIO Via XX Settembre 1 Tel. 0183.40921 Fax 0183.406479 sbmlibero@libero.it www.comune.sanbartolomeoalmare.im.it

It has good bathing tourist facilities and is particularly lively during the summer months. The coast, enriched by boulevards of olive trees, pines, orange and lemon trees, owes its reputation to the Shrine of the Madonna della Rovere having a soft game of volutes of the bell tower and of the façade.

L’ULTIMO BORGO DI PONENTE All’estremità meridionale della Riviera di Ponente, nella parte inferiore della Valle Steria, si trovano le tre frazioni di San Bartolomeo: il paese capoluogo, appunto, insieme a Pairola e Chiappa, che a loro volta comprendono borgate come Rovere, Poiolo, Viali, Steri, San Simone, Richieri, Freschi, Tre Molini, Molini e Rocca. Oltre che al Santuario di Nostra Signora della Rovere, non può mancare nel programma del turista una visita alla Chiesa dei Santi Giacomo e Mauro, che in origine era l’Oratorio del Borgo rurale di Chiappa, edicato nel Seicento e dedicato a San Mauro e solo dopo la “promozione” a chiesa parrocchiale venne intitolato ai santi Giacomo e Mauro. L’Oratorio di sant’Anna. Situato nella borgata di Poiolo, invece, fu costruito nel XVI secolo e conserva al suo interno un polittico del pittore Giulio De Rossi, realizzato tra il 1558 e il 1568, rafgurante la Vergine Maria con l’apostolo Bartolomeo e Sant’Anna. „

Cette localité a des bons équipements touristiques pour la balnéation et est particulièrement animée dans les mois d’été. La côte, enrichie par boulevards d’oliviers, pins, orangers et citronniers, est fameuse pour le Sanctuaire de la Madonna della Rovere du délicat jeu de volutes du clocher et de la façade.

Dieses Ort hat gute Touristenausstattungen und ist besonders belebt in den Sommermonaten. Die Küstenzentrum reich von Allee mit Olivenbaümen, Kiefern, Orangen- und Zitronenbäumen, ist bekannt nach der Wallfahrtskirche Madonna della Rovere mit dem leichten Spiel den Voluten des Glockenturms und der Fassaden.


LE GUIDE DELL’EUROPEA

34

SAN BARTOLOMEO AL MARE

LA MAPPA E L’ELENCO VIARIO Al Convento Al Santuario Alla Foce Alla Rovere Asilo Aurelia Battisti Baudine Capri Ciana Colombo Conti Corsica Dante Della Torre Delle Cappelle Delle Nazioni Delle Rodine Delle Vallette Dello Spuntone Due Giugno Elba Elena Giovanni Europa Faraldi Fornace Giovanni XXIII Ischia Lungofiume Malta Manzoni

Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Lungom. Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via

B1 A2 B2 A2 A1 A2-B2 A1 A1 B2 A1 A2 B1 A2 A2 B2 A2 A2-B2 A2 A1 B1 B1 A2 B1 A2 B1 B2 B1 A2 B2 A2 B1

1

1

M. delle Libertà Moreno Pairola Poiolo Quattro Novembre Resistenza Roma San Nicola Sardegna Sauro Sausette Sicilia Solitario delle Alpi Steria Traversa fedele Ustica Valluvaia Venti Settembre Venticinque Aprile Vione

Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via

A1-A2 A2 A1 A1 B2 B2 A1-B1 B1 A2 B1 A2 A2 B1 B1 A2 B2 A1 B1 B1 A1


35

SAN BIAGIO DELLA CIMA

Dati Statistici Abitanti: 1.266 Altezza s.l.m.: 100 m Superficie: 4,60 kmq CAP: 18036 Comuni Limitrofi

SAN BIAGIO DELLA CIMA

Camporosso, Dolceacqua, Perinaldo, Soldano, Vallebona, Vallecrosia

MUNICIPIO Piazza Pianello Tel. 0184.289044 - Fax 0184.289600 sanbiagiodellacima@libero.it www.comunedisanbiagio.com

NUMERI UTILI Farmacie San Biagio Via Provinciale, 12 Tel. 0184.289322 Uffici Postali Via Roma 4 Tel. 0184.289012

LA CHIESA DEI SS. FABIANO, SEBASTIANO E BIAGIO.

L’ANTICO BORGO DI SAN BIAGIO San Biagio della Cima è un antico borgo al conne con Ventimiglia, ma sono poche le notizie ufciali riguardanti la storia del paese. È certo che il primo villaggio insediatosi risalisse al periodo medievale: una comunità di Catari migranti, o fuggitivi dalla vicina Francia e adoranti il bambino Sinforiano - nativo di Arles e martire d’oltralpe - trovarono rifugio in questa località, all’interno dalla costa. In periodo premedievale sorgeva probabilmente una villa isolata, denominata Villa Martis e questo dovrebbe essere anche il nome originario del Comune. Le antiche mappe la riportano con il nome di San Giàxu, tramutato nel 1487 in Sancto Blasio e nell’odierno San Biagio. Il borgo divenne dominio feudale dei Conti di Ventimiglia no al 1686 quando rientrò nella Magnica Comunità degli Otto Luoghi assieme ai borghi di Bordighera, Camporosso, Vallecrosia, Soldano, Vallebona, Sasso e Borghetto San Nicolò. A testimonianza del passato si trova la Chiesa dei Santi Fabiano e Sebastiano e Biagio, una parrocchiale che secondo alcune fonti storiche sembrerebbe risalente al 1497, ma fu completamente ampliata e modicata nel 1777 da Andrea Notari. All’interno è conservata una statua in legno, attribuita allo scultore genovese Anton Maria Maragliano, rafgurante il santo Sebastiano databile alla seconda metà del XVIII secolo. „


LE GUIDE DELL’EUROPEA

36

SAN LORENZO AL MARE

SAN LORENZO AL MARE

Dati Statistici Abitanti: 1.380 Altezza s.l.m.: 6 m Superficie: 1,32 Kmq CAP: 18017 Comuni Limitrofi Cipressa, Civezza, Costarainera, Imperia

MUNICIPIO Via Aurelia, 70 Tel. 0183.930109 - Fax 0183.931002 comune@comune.sanlorenzoalmare.im.it www.comune.sanlorenzoalmare.im.it

Polizia Municipale Via Vignasse, 22 Tel. 0183.91791 Fax 0183.931811 NUMERI UTILI Punto informazioni Attivo nei mesi di luglio e agosto Tel. 0183.930109 Farmacie Asselle Dr. Giovanni Via Pietrabruna, 4 - Tel. 0183.930007 Uffici Postali Via Don Clerici, 3 - Tel. 0183.92937

IL BORGO DELLA MADDALENA Un borgo costiero nato a ridosso dell’omonimo rio - l’antico Aqua Sancti Laurentii alla cui foce approdarono per secoli navi e le imbarcazioni usate dagli abitanti per la pesca – e un borgo collinare dalla cui cima si osserva la particolare forma “ad ancora” dei due nuclei urbani che dalla metà del XVI secolo vennero unicati sotto il nome di San Lorenzo. Bandiera Blu 2013 per le sue acque pulite, San Lorenzo è un piccolo borgo costiero che con una supercie di poco più di un chilometro quadrato risulta il Comune più piccolo della provincia di Imperia e dell’intera Liguria, ma il sesto nella classica provinciale per l’alta densità della popolazione sparsa nel territorio comunale. Una leggenda narra che la Chiesa del borgo troverebbe origine nella fuga di Maria Maddalena dalla Terra Santa su una zattera Diretta a Marsiglia, durante il suo viaggio, sempre secondo il racconto popolare, Maddalena sostò su uno scoglio davanti l’arenile di San Lorenzo. „

This coast town is located to the mouth of the river San Lorenzo from which it takes its name and it assures a quiet bathing and maritime holiday. Elegant and quiet, it has a nice beach and a new touristic port. Important to see the cultural soirées at the small Teatro dell’Albero that takes its name from a specimen of ficus by the side of the stage.

Cette ville côtière est située à l’embouchure de la fleuve San Lorenzo de laquelle prend son nom et assure une vacance balnéaire et marine tranquille. Élégante et tranquille, elle a une belle plage et un nouveau port touristique. À voir les soirées culturelles au petit Teatro dell’Albero qui prend son nom d’un exemplaire de “Ficus” à coté de la scène.

Sie liegt an der Mündung vom Fluss San Lorenzo, aus dem ihre Name stammt. Sie bietet einen ruhigen Urlaub mit einem Bade- und Fischerstyl an. Elegant und ruhig, sie hat einen schönen Strand und einen neuen Hafen. Zu sehen die kulturelle Soiree beim kleinen Teatro dell’Albero, dass seinen Namen aus einem Gummibaum an der Seite den Bühnen stammt.

LA MAPPA E L’ELENCO VIARIO Al Mare Alla Stazione Arene Aurelia

Via Via Via Via

A2-B2 B2 A2 A2-B2

Baciccia u Russu Cavo Cimitero Cipressa

Via Via Via Via

B2 B1 B2 A2-B2

Civezza Della Chiesa Don Clerici Doria

Via Via Via Via

B1 B2 B2 B1-B2


37

1 2

1 Faiola Molino Molino Bianco Orti Petachin Pietrabruna Pinea Sclavi Terre Bianche Trucchi Vignasse

Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via

B2 A1 B2 B2 A2-B2 B1-B2 B1 B2 B1-B2 B1 B1-B2

2


LE GUIDE DELL’EUROPEA

38

SANREMO

SANREMO Dati Statistici Abitanti: 53.936 Altezza s.l.m.: 15 m Superficie: 54,73 Kmq CAP: 18038 Comuni Limitrofi Apricale, Bajardo, Ceriana, Ospedaletti, Perinaldo, Seborga, Taggia

MUNICIPIO Palazzo Bellevue C.so Cavallotti, 59 Tel. 0184.5801 urp@comunedisanremo.it Tel. 0184.580421, 422, 368 n.verde 800 628760 www.comunedisanremo.it www.sanremomanifestazioni.it www.sanremomanifestazioni.tv

CITTÀ DEI FIORI E DELLA CANZONE Città dei ori e della canzone italiana d’autore, Sanremo è una località turistica internazionale tra le più rinomate e conosciute della Liguria e della Riviera di Ponente, grazie al suo clima e alla particolare posizione incastonata in una insenatura riparata dalle montagne e circondata da un meraviglioso entroterra. L’appellativo di Città dei ori deriva dalle famose coltivazioni di garofani, merito di alcuni intraprendenti e lungimiranti produttori, che seppero specializzarsi anche in rose e verde ornamentale, facendo esplodere il nome di Sanremo nel mondo della oricultura. Ancora oggi, ogni anno, sono i ori di Sanremo ad adornare, ad esempio a Vienna, la Sala d’Oro del Musikverein, quella del celeberrimo Concerto di Capodanno dell’Orchestra Filarmonica, insieme ai principali appuntamenti culturali e mondani d’Italia. Sanremü, come lo chiamano i suoi abitanti - sanremaschi, se da generazioni sono nati e vissuti a Sanremo; sanremesi, se risiedono o sono nati in città ma


39

hanno origini forestiere; matuziani, più in generale - è anche città di storia e cultura, come testimoniano chiese e monumenti che puntellano la cittadina, mentre a due passi, appena fuori porta, le frazioni dell’entroterra offrono un angolo di paradiso tra boschi di castagno e il Monte Bignone, da cui si arriva a vedere la Corsica e la Costa Azzurra, nelle giornate più terse. Il turista che volesse perdersi in città può cominciare la sua visita dalla Chiesa di San Siro, costruita agli inizi del XII secolo sui resti di una primitiva chiesa paleocristiana. Un perfetto parallelogramma, a tre navate. Unica nel suo genere, invece, è la Chiesa Russa voluta dalla zarina Maria Aleksandrovna, moglie di Alessandro II, che nell’inverno tra il 1874 ed il 1875 inaugurò la “tradizione” dei soggiorni in Riviera e in segno di riconoscenza fece dono alla città di palmizi per il lungomare. Non a caso ancora oggi, il viale, si chiama corso Imperatrice. Sanremo è rinomata anche per il Festival della Canzone Italiana di Sanremo, l’evento musica-

MAPPA DEL 1773 DEL CARTOGRAFO MATTEO VINZONI.

It is famous in almost all the world as a first-class holidays resort but above all for the Song Festival, the Casino, the “Classicissima” of cycling, the motor races, the sailing regattas, the parade of carts decorated with flowers, the horse races, the golf courses. It is important to see the historic villas as the Nobel, the Portosole, the Pigna medieval village, the Cathedral of Saint Siro, the sumptuous gardens and the Civic Museum.


SANREMO

LE GUIDE DELL’EUROPEA

40

Elle est connue presque par tous le monde comme centre de vacances excellent mais surtout pour le Festival de la Chanson, le Casino, la “Classicissima” de cyclisme, les rallyes d’automobiles, le défilé des chars fleuris, les régates des bateaux à la voile, les concours hippiques, le champ de golf. À voir Villas historiques comme la Nobel, le Portosole, le bourg médiéval Pigna, la Cathèdrale de Saint Siro, les somptueux jardins et le Musée Municipal.

VILLA ZIRIO E QUARTIERE LA PIGNA.

le più atteso dell’anno dal pubblico e dagli addetti ai lavori, nonché per il Casinò più antico d’Italia, aperto il 14 gennaio 1905 in un edicio liberty simbolo della Belle Époque sanremese. Gli amanti dello sport non mancheranno a due eventi tradizionali come il Rally o la storica corsa ciclistica Milano-Sanremo, gli sportivi non esiteranno a percorrere la Pista Ciclabile più lunga d’Europa, che si estende fra pini marittimi e spiagge, costeggiando il mare per ben 24 chilometri. Palazzi e ville, torri e monumenti, chiese ed edi-


41

PORTO VECCHIO.

ci di diversi culti raccontano la storia della città. A partire da “La Pigna” o “Scarpetta”, il cuore storico, ancora vivo e pulsante, che guarda il mare dalla collina, dove si posa ad anelli concentrici. Il labirinto dei tipici carruggi e gli edici, che incorniciano le piazze, la fanno assomigliare ad una casbah, come scriveva Italo Calvino, che a Sanremo trascorse l’infanzia e l’adolescenza. Alle spalle della città un entroterra affascinante che ne fa un luogo magico. Come Bussana Vecchia ribattezzata il Villaggio Internazionale degli Artisti, perché rifugio di pittori, scultori, ceramisti, musicisti e poeti, italiani e stranieri, dalla ne degli anni Cinquanta. Furono proprio loro a farsi protagonisti della rinascita del borgo medievale, dopo il terremoto del 1887, che ne causò la distruzione e l’abbandono. „

Sie ist bekannt wie ein erstklassiges Urlaubzentrum, aber vor allem nach dem Liedfestival, dem Kasino, der “Classicissima” Radsports, der Autorennen, der Defilee von den blumenbedeckten Wagen, der Regatten von Segelboots, der Reitturnieren, den Golfplatzen. Wichtig zu besichtigen sind die historische Villen wie Villa Nobel, den Portosole, das mittelalterliche Dorf von der Pigna, die Kathedral von San Siro, die prächtige Gärten und das Stadtmuseum.


LE GUIDE DELL’EUROPEA

42

SANREMO

NUMERI DI PUBBLICA UTILITÀ POLIZIA MUNICIPALE Via Giusti G, 22 - 0184.505151 POLIZIA DI STATO Corso Cavallotti, 1 - Tel. 0184.502290 CARABINIERI Corso Inglesi, 403 - Tel. 0184.663493 VIGILI DEL FUOCO Via san Francesco 333 - 115 Tel.0184 505888 CORPO FORESTALE DELLO STATO Via Duca Abruzzi 16 Tel.0184 535148 GUARDIA COSTIERA C.so Nazario Sauro Tel.0184 505531 CAPITANERIA DI PORTO Tel. 0184 504603 BIBLIOTECHE Biblioteca Civica “dott. F. Corradi” Via Carli, 1 Tel.0184 531632 Biblioteca periferica di Poggio - Via Castello, 12 Tel.0184 513573 Biblioteca periferica di Bussana - Piazza Chiappe -Tel. 0184.513004 Biblioteca del Borgo “Villa Cittera” - Via G. Galilei, 59 Tel. 0184.577027 SCUOLE DIREZIONE DIDATTICA I^ CIRCOLO Via Volta n.101 Tel.0184.506130 -506534 ime01100n@istruzione.it Plesso San Pietro - reg.San Pietro - Tel.0184.501850 Plesso V.lla Vigo - Via Massa n.353 - Tel.0184. 502851 Mat. Santa Marta - Via Volta - Tel.0184. 502643 Materna Guadalupe - Via Val del Ponte n.35 - Tel.0184. 502774 ISTITUTO COMPRENSIVO SANREMO FOCE Plesso ASQUASCIATI Via Panizzi, n.4 Tel. 0184.660674 Uffici - Direzione e Scuola Primaria - imic80700x@istruzione.it Plesso ASQUASCIATI Via Panizzi, n.63 Tel. 0184.665304 Classi Prime SCUOLE PRIMARIE Plesso ASQUASCIATI Via Panizzi, n.63 Tel. 0184.666014 SCUOLE DELL’INFANZIA Plesso SAN BARTOLOMEO - Fraz.S.Bartolomeo - Tel. 0184.678075 SCUOLE DELL’INFANZIA E PRIMARIA Plesso SAN GIACOMO - Strada San Giacomo 34 Scuola Primaria Plesso COLDIRODI - Via Umberto Tel.0184.670121 DIREZIONE DIDATTICA III^ CIRCOLO Strada S. Martino, 73 - P.E.C.: 3circolosanremo@pec.it Tel. 0184.508967 Plesso Ghirotti - fraz.Bussana - Tel. 0184. 510498 Plesso Giordano - “ Verezzo- V.Modeni n.6 - Tel. 0184. 559181 Plesso Poggio - Via Caravelli - elementari Tel. 0184. 513536 Plesso Villa Meglia- C.so Cavallotti n.123 - Tel. 0184. 541699 Plesso Montessori- STR.San Martino - elem Tel. 0184. 502062 Plesso S.Lorenzo - STR.S.Lorenzo n.67 - Tel. 0184. 662910

Materna Montessori STR. San Martino -Tel. 0184. 509311 DIREZIONE DIDATTICA IV^CIRCOLO - dr.Silvia Colombo imee0014005@istruzione.it Plesso Rubino- Via D.Alighieri n.216 - Tel. 0184. 501266 / 543443 Plesso B.Tinasso - Via Tinasso n.151 - Tel. 0184. 573121 Plesso Borgo - V.Galilei n.1 - Tel. 0184. 578197 Plesso Castillo - Via Galilei n.45 - Tel. 0184. 532830 Mat.Maria Goretti- Via Margotti n.28 - Tel. 0184. 532709 Mat. - P.zza San Bernardo - Tel. 0184. 544693 NIDI COMUNALI ARCOBALENO – VIA MORARDO ,13 – Tel. 0184. 502487 RAGGIO DI SOLE – Via DELLA REUBBLICA – Tel. 0184. 571260 VILLA PEPPINA – P.zza SAN BERNARDO – Tel. 0184. 501087 LA NUVOLA - via PANIZZI,63 - Tel. 0184. 1928950 LA CICOGNA - via BOREA, 57 - Tel. 0184. 504421 SCUOLE MEDIE STATALI “G. PASCOLI” SEDE AGGR. “ITALO CALVINO via A. Volta, 99 Tel. 0184. 502493 Sede Bussana:via Geva - Tel. 0184. 513152 SM.STATALE “D.ALIGHIERI” immm03800l@istruzione.it Sede Nobel - via Panizzi, 63 - Tel. 0184. 660731 Tel.0184. 501700/503838 (segreteria) Sede aggr. Dante Alighieri - Via Margotti, 82 Tel. 0184. 501700 ISTITUTI SUPERIORI STATALI LICEO “G.D.CASSINI” classico - linguistico - scientifico C.so Cavallotti- 53 Tel.0184/59861 impc040002@istruzione.it ISTITUTO MAGISTRALE “C.AMORETTI” Via D.Alighieri plesso Rubino Tel. 0183.295413/293710 ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L’AGRICOLTURA E L’AMBIENTE “DOMENICO AICARDI” Strada Maccagnan, 37 Tel. 0184/502326 ISTIT.COMM.LE AMM.VO E TECNICO COLOMBO P.zza Eroi- Tel. 0184/502488 ISTIT.PROFESSIONALE INDUSTRIA E ARTIGIANATO – IPSIA P.zza Corridoni / tel.591731 – sede staccata di Imperia MUSEO CIVICO Via Matteotti 143 Tel.0184 531942 SANITÀ Ospedale Via Borea, 56 - Tel. 0184.5361 (Centralino) Guardia Odontoiatrica Festiva e Privata - Organizzata dall’ANDI Tel. 0183.299908


43

FARMACIE Alla Foce Corso Matuzia, 175 - Tel. 0184 662233 Andreoli Corso Garibaldi, 18 - Tel. 0184 546813 Antica Farmacia Panizzi Via Palazzo, 58 - Tel. 0184 570071 Bosso Di Nola Dr. Francesco Corso Imperatrice, 9 - Tel. 0184 546066 Bussana Via Aurelia, 3 - Tel. 0184 510674 Cassanello Corso Matteotti, 190 - Tel. 0184 509065 Donzella Piazza Eroi Sanremesi, 3 - Tel. 0184 599492 Dott. Colombo Via Galilei, 415 - Tel. 0184 530688 Gismondi Piazza Colombo, 6 - Tel. 0184 504466 Luca Calvi Via Agosti, 24 - Tel. 0184 533864 Matuzia Corso Matteotti 85 - Tel. 0184 531968 Moderna Via Dante Alighieri, 131 - Tel. 0184 501248

Piave Corso Mazzini, 141 - Tel. 0184 576378 Salus Corso Matteotti, 125 - Tel. 0184 533029 San Martino Corso Cavallotti, 211 - Tel. 0184 509375 Sant’Anna Via Umberto, 21 - Tel. 0184 670095 UFFICI POSTALI Centro - Via Roma, 156 Tel. 0184.523201 MERCATI SETTIMANALI Martedì e Sabato 8.00 - 13.00 Piazza Eroi Sanremesi Mercato dei Fiori Valle Armea dal lunedì al venerdì mattina Unione UC. Flor - Mercato dei Fiori Via Quinto Mansuino, 12 Tel. 0184.51711

LE MAPPE E L’ELENCO VIARIO A. Da Brescia

Via

Tav. 1

B2

Borgo Ponente

Strada

Tav. 1

B1

Colombo

Piazza

Tav. 2

B2

Agosti

Via

Tav. 1

B2

Borgo Stradale

Strada

Tav. 1

B1

Corradi

Via

Tav. 1

B2

Agosti

Via

Tav. 1

B1

Bottoni

Vc.

Tav. 1

B2

Corridoi

Piazza

Tav. 1

B2

Alfano

Via

Tav. 1

A2

Brescia

Piazza

Tav. 1

B2

Costiglioli

Via

Tav. 1

B2

Alighieri

Via

Tav. 1

B1

Bruno

Via

Tav. 1

B2

D’Annunzio

Via

Tav. 1

A1

Alighieri

Via

Tav. 2

A1

Canessa

Strada

Tav. 2

A2

De Amicis

Via

Tav. 1

B1

Alleanza

Via

Tav. 1

B2

Capinera

Strada

Tav. 1

B1

De Benedetti

Via

Tav. 1

B2

Amoretti

Via

Tav. 1

B2

Capitolo

Via

Tav. 1

B2

Del Ponte

Via

Tav. 2

A2

Ansaldi

Via

Tav. 2

B2

Carducci

V.le

Tav. 1

A2

Dolori

Piazza

Tav. 1

B2

Anselmi

Via

Tav. 2

A2

Carli

Via

Tav. 1

B2

Duca Degli Abruzzi Via

Tav. 2

B1

Asquasciati F.lli

Via

Tav. 2

A2

Cassini

Piazza

Tav. 1

B2

Duca Degli Abruzzi Via

Tav. 2

B2

Astraldi

Via

Tav. 2

A2

Castello

Piazza

Tav. 1

B1

E. Marsaglia

Strada

Tav. 1

B1

Balilla

Vc.

Tav. 1

B2

Castillo

Via

Tav. 2

A2

Eroi Sanremesi

Piazza

Tav. 1

B2

Barabino

Via

Tav. 1

A2

Cavallotti

Corso

Tav. 2

A2

Escoffier

Via

Tav. 1

B2

Battisti

Piazza

Tav. 1

B2

Cavallotti

Corso

Tav. 2

B2

F.lli Asquasciati

Via

Tav. 1

B2

Bixio

Corso

Tav. 1

B2

Cavour

Via

Tav. 1

B2

Feraldi

Via

Tav. 1

B2

Bixio

Corso

Tav. 2

A2

Cisterna

Via

Tav. 1

B2

Ferruccio

Via

Tav. 1

B2

Borea

Via

Tav. 2

A1

Coldirodi

Strada

Tav. 1

A2

Fiume

Via

Tav. 2

A2

Borea D’Olmo

Piazza

Tav. 1

B2

Colle Fiorito

Salita

Tav. 1

B2

Foce

Vc.

Tav. 1

A2

Borgo Opaco

Strada

Tav. 1

A1

Colombo

Piazza

Tav. 2

A2

Francia

Via

Tav. 2

A2

Segue a pag. 44


SANREMO NNNNNNNNN

LE GUIDE DELL’EUROPEA

44

Segue da pag. 43

Fratti

Via

Tav. 2

A2

Goethe

Via

Tav. 2

A1

Inglesi

Corso

Tav. 1

B1 A1

Galilei

Via

Tav. 1

B1

Goito

Via

Tav. 1

B2

Inglesi

Corso

Tav. 1

Garibaldi

Corso

Tav. 2

A2

Gradisca

Via

Tav. 2

A2

Isonzo

Via

Tav. 1

B2

Gasometro

Via

Tav. 2

A1

Grossi

Strada

Tav. 2

A1

Lamarmora

Via

Tav. 2

B1

Gaudio

Via

Tav. 1

B2

Guardiole

Strada

Tav. 1

A1

Lamarmora

Via

Tav. 2

B2

Ginestre

Via

Tav. 2

B2

Hope

Via

Tav. 1

A2

Lavatori

Via

Tav. 2

A2

Gioberti

Via

Tav. 1

B2

Imperatrice

Corso

Tav. 1

A2

Legnano

Via

Tav. 1

A2

Giusti

Via

Tav. 2

A2

Inglesi

Corso

Tav. 1

A2

Leopardi

Via

Tav. 1

A1

Goethe

Via

Tav. 2

A2

Inglesi

Corso

Tav. 1

B2

M. Corabella

Strada

Tav. 2

A1

Segue da pag. 46


45

1

STATUA DEDICATA A MIKE BONGIORNO.

1


LE GUIDE DELL’EUROPEA

46

SANREMO

Segue da pag. 44

M. della Libertà

Via

Tav. 1

B2

Ospedale

Salita

Tav. 2

A1

S. Giuseppe

Piazza

Tav. 1

B1

M. della Libertà

Via

Tav. 1

B1

Pace

Via

Tav. 1

B2

S. Giuseppe

Salita

Tav. 1

B2

Maccagnan

Strada

Tav. 1

A1

Palazzo

Via

Tav. 1

B2

S. Giusto

Via

Tav. 1

A1

Magnolie

Via

Tav. 2

A2

Pallavicini

Via

Tav. 2

A2

S. Lorenzo

Strada

Tav. 1

A2

Maimonte

Vc.

Tav. 1

B2

Palma

Via

Tav. 1

B2

S. Lorenzo

Strada

Tav. 1

A1

Manzoni

Via

Tav. 2

A2

Palmari

Via

Tav. 1

B2

S. Martino

Strada

Tav. 2

B2

Manzoni

Via

Tav. 2

B2

Palme

V.le

Tav. 1

B2

S. Pietro

Strada

Tav. 2

A1

Marconi

Corso

Tav. 1

A2

Panizzi

Via

Tav. 1

A2

S. Pietro

Via

Tav. 2

A2

Marinella

Strada

Tav. 1

A2

Parodi

Via

Tav. 1

B2

S. Romolo

Strada

Tav. 1

B1

Marinuzzi

Via

Tav. 1

A2

Pascoli

Via

Tav. 2

A1

S. Siro

Salita

Tav. 1

B2

Marsaglia

Via

Tav. 2

A2

Peiranze

Strada

Tav. 2

B1

Saccarello

Strada

Tav. 2

A1

Martini

Via

Tav. 1

B2

Peiranze

Strada

Tav. 2

B2

Saccheri

Via

Tav. 1

B2

Massa

Via

Tav. 2

A2

Peirogallo

Strada

Tav. 2

A2

Sauro

Corso

Tav. 1

B2

Massa

Via

Tav. 2

A1

Peirogallo

Strada

Tav. 2

A1

Scoglio

Via

Tav. 2

B2

Massarò

Via

Tav. 1

B2

Pesante

Via

Tav. 2

A2

Semeria

Via

Tav. 1

A2

Matteotti

Corso

Tav. 1

B2

Pescio

Vc.

Tav. 1

B2

Serenella

Via

Tav. 1

A1-A2

Matuzia

Corso

Tav. 1

A2

Pian di Piave

Via

Tav. 1

B2

Siccardi

Via

Tav. 2

B2

Melandri

Via

Tav. 1

B1

Piazzaretto

Vc.

Tav. 1

B2

Solaro

Via

Tav. 1

A2

Menotti

Via

Tav. 1

B2

Pisacane

Via

Tav. 2

A2

Spinola

Via

Tav. 1

B2

Mentena

Via

Tav. 2

A2

Ponte Candelieri

Strada

Tav. 2

A1

Stel

Via

Tav. 2

B2

Meridiana

Via

Tav. 2

A2

Popol

Via

Tav. 1

B2

Sthuttleworth

Strada

Tav. 1

A2

Mimose

Strada

Tav. 2

B1

Porte

Vc.

Tav. 1

B2

Stirasso

Vc.

Tav. 2

A2

Mimose

Strada

Tav. 2

B2

Provvidenza

Vc.

Tav. 1

B2

Tapoletti

Via

Tav. 1

B2

Moduponte

Via

Tav. 2

A1

Raimondo

Corso

Tav. 2

A2

Tasso

Via

Tav. 1

A2

Mombello

Corso

Tav. 1

B2

Repubblica

Via

Tav. 2

B1

Tivoli

Via

Tav. 1

A2

Mongiole

Strada

Tav. 1

B1

Rivolte

Via

Tav. 1

B2

Trento e Trieste

Corso

Tav. 2

A2

Monta

Via

Tav. 1

B2

Rocca

Strada

Tav. 1

B1

V. Emanuele II

L.mare

Tav. 1

A2

Monte Caggio

Strada

Tav. 1

B1

Roccasterone

Via

Tav. 1

A2

Val D’Olivi

Via

Tav. 2

B1

Monte Faudo

Via

Tav. 1

B1

Roglio

Via

Tav. 2

A2

Val D’Olivi

Via

Tav. 2

B2

Monte Grappa

Via

Tav. 2

B2

Roma

Via

Tav. 1

B2

Vallarino

Via

Tav. 1

A2

Monte Marta

Strada

Tav. 2

A1

Roma

Via

Tav. 2

A2

Valle

Strada

Tav. 1

A2

Mordibue

Strada

Tav. 1

B1

Ruffini

Via

Tav. 2

A2

Valle

Via

Tav. 2

A2

Mordibue

Via

Tav. 2

A1

S. Bartolomeo

Strada

Tav. 1

B2

Vesco

Via

Tav. 2

B2

Moreno

Via

Tav. 2

A2

S. Bartolomeo

Strada

Tav. 1

B1

Villetta

Strada

Tav. 2

B1

N. S. Mercede

Via

Tav. 2

B2

S. Bartolomeo

Strada

Tav. 1

A1

Visitazione

Via

Tav. 2

A2

Nobel

Via

Tav. 2

A2

S. Bernardo

Piazza

Tav. 1

B2

Volta

Via

Tav. 2

A2

Norero

Via

Tav. 2

B2

S. Bernardo

Strada

Tav. 1

B2

XX Settembre

Via

Tav. 2

A2

Nota

Piazza

Tav. 1

B2

S. Costanzo

Piazza

Tav. 1

B2

Zappa

Via

Tav. 1

B2

Nuvoloni

Via

Tav. 2

A2

S. Francesco

Via

Tav. 2

A2

Olivoni

Vc.

Tav. 1

B2

S. Francesco

Via

Tav. 2

A1


47

SANTO STEFANO AL MARE

SANTO STEFANO AL MARE

Dati Statistici Abitanti: 2.191 Altezza s.l.m.: 7 m Superficie: 2,74 Kmq CAP: 18010 Comuni Limitrofi Cipressa, Pompeiana, Riva Ligure, Terzorio

MUNICIPIO Lungo Mare D’Albertis 4 Tel. 0184.486488 info@comune.santostefanoalmare.im.it www.comune.santostefanoalmare.im.it

NUMERI UTILI Farmacie Santo Stefano Piazza Cavour 14 Tel. 0184.486862 Parrocchie S. Stefano Al Mare L.Mare Gerolamo da S. Stefano 7 Tel. 0184.484106 Uffici Postali Via Saffi 13 - Tel. 0184.486455

LA TORRE ENNAGONALE, SEDE DEL MUNICIPIO.

BORGO BENEDETTINO Antico fondo dell’Impero romano denominato “Porciana” e divenuto un importante feudo di Adelaide di Susa, chiamato anticamente “Villaregia”, il borgo di Santo Stefano venne ceduto ai monaci Benedettini dell’omonima abbazia di Genova nell’XI secolo e proprio il santo diede denitivamente il nome alla cittadina, favorendone così lo sviluppo economico e culturale. Santo Stefano al Mare è un tipico borgo ligure di mare, alle cui spalle si estendono vaste coltivazioni oricole in serre e a piena aria. È un piccolo centro, la cui testimonianza più recente è il porto turistico Marina degli Aregai, la cui costruzione è iniziata nel 1988. La sua moderna torre di controllo rimanda ad un’altra torre, questa volta ben più antica: il bastione di Santo Stefano che è l’unica in Italia ad avere nove lati. Costruita a seguito dell’ennesima incursione saracena, la torre è munita di una sola porta di accesso con guardiole pensili. Ultimata nel 1566, rimase armata di cannoni no al XIX secolo; nel 1916 il navigatore Enrico Alberto D’Albertis ne fece dono alla Congregazione di Carità di Santo Stefano per destinarla a luogo di ricovero dei malati poveri. „

A nice promenade along the sea links Santo Stefano to the great touristic port of Marina degli Aregai, one of the most modern and inviting in the western Liguria. To see the roman church of the 23rd century and the oratory of Santo Cristo, built towards the end of the 17th century, of which we can admire the precious façade’s stone bas-relief.


SANTO STEFANO AL MARE

LE GUIDE DELL’EUROPEA

48

Une belle promenade sur la mer relie Santo Stefano au grand port touristique de Marina degli Aregai, un des plus modernes et accueillants du Ponent de la Ligurie. À visiter l’église romane du XIII siècle et l’oratoire du Santo Cristo, érigé vers la fin du XVII siècle, dont on peut admirer le précieux bas-relief en pierre de la façade extérieure.

Eine schöne Promenade entlang dem Meer verbindet Santo Stefano mit dem touristischen Hafen in Marina degli Aregai, einer den besten modernen und gastfreundlichen vom Westligurien. Zu sehen die römische Kirche von dem 13. Jahrhundert und das Oratorium vom Santo Cristo, am Ende des 17. Jahrhunderts gebaut, mit dem reichen Basrelief von Stein der Fassade.

VEDUTA DI SANTO STEFANO.

IL PORTO TURISTICO MARINA DEGLI AREGAI Il Porto Turistico Marina degli Aregai dispone di 980 posti barca per barche comprese tra i 6 ed i 40 metri. E’ fornito di ogni genere di servizi ai natanti e sosticati sistemi di sorveglianza. Ospita 40 attività commerciali e oltre 200 appartamenti. Lo scalo è arricchito da una galleria commerciale con una vasta tipologia di negozi, dalle boutique agli alimentari, dalla rivendita di giornali e tabacchi alla lavanderia. Inoltre per chi non dorme in barca è disponibile un Hotel & Residence con 106 splendide camere e appartamenti affacciate sul mare e allo stabilimento balneare attrezzato. Un luogo dove può iniziare la tua vera vacanza.


49

TAGGIA

TAGGIA Dati Statistici Abitanti: 14.012 Altezza s.l.m.: 39 m Superficie: 30,89 Kmq CAP: 18018 Comuni Limitrofi Badalucco, Castellaro, Ceriana, Dolcedo, Pietrabruna, Riva Ligure, Sanremo

IL PONTE ROMANO.

IL BORGO DI SAN BENEDETTO MUNICIPIO Via San Francesco 441 Tel. 0184.476222 - Fax 0184.477200 info@comune.taggia.im.it NUMERI UTILI Farmacie Del Torto Via San Francesco, 10 Tel. 0184.43590 Revelli Via Queirolo, 42 Tel. 0184.43058 Zagoreo P.zza Eroi Taggesi, 6 Tel. 0184.475139 Uffici Postali Via Blengino, 43 -Tel. 0184.461431 Via Due Cammini, 3 - Tel. 0184.477474 Piazza Eroi Taggesi, 1/a Tel. 0184.475177

3 Kilometer von Arma gelegen, Taggia ist reich von Kirchen, Palaste, Gasse, Kunstwerke und fünf mächtigen Türmen, die zum Schutz die Altstadt umschloss. Das Kloster den Dominicanischen Väter von dem 1490, das die behrümteste Pinakothek der Westligurien bewahrt, überlebte die Überfälle der Sarazenen.

nell’immediato entroterra della Valle Argentina e ospita il Santuario della Madonna Miracolosa, conosciuta anche come Basilica dei Santi Giacomo e Filippo del 1681. Il tempio sorge sul luogo dell’antica chiesa romanica dell’XI secolo. Al suo interno sono conservate le reliquie del santo concittadino San Benedetto. Nell’entroterra si possono visitare numerosi borghi medievali, assai ben conservati come Badalucco con la caratteristica “Sagra dello stoccasso”; Montalto, ove è possibile ammirare gli affreschi trecenteschi della chiesa romanica di San Giorgio; e Triora, borgo dalla particolarissima atmosfera creata dalla sua struttura architettonica fatta di vicoli, piazze, cortili, scalinate, alte case dal portali scolpiti, arroccate le une alle altre su un poggio in splendida posizione panoramica. Vi sono stati celebrati numerosi processi per stregoneria, documentati nel piccolo museo. „

3 kms from Arma, Taggia is rich of churches, palaces, alleys, works of art, and five mighty towers that encircled the historic centre as a defence. The Saracens’ invasions were survived by the large Dominican Friars’ Monastery of the 1490 that keeps the most important picture-gallery in the western Liguria.

À 3 km d’Arma, Taggia est riche d’églises, palais, ruelles, œuvres d’art et cinq puissants tours qui entouraient le centre historique comme défense. Survécut aux incursions des Sarrasins l’imposent Couvent des Pères Dominicains du 1490 qui conserve la plus importante pinacothèque du Ponent de la Ligurie.


50

TAGGIA

LA MAPPA E L’ELENCO VIARIO Anfossi Ardizzone Argentina Banchero Barbarossa Barbarossa Barborine Bastioni Boeri Bracco Caduti dei Cagnacci Campomarzio

Via Via Lung. V.lo P.zza V.lo Via Via Via Via Parco Via Sal.

A1 A1 B1-B2 A2 A1 A1 A1 A2 A1 B1 A1 A1 A1

Cassana Cavi Cavour Ciazo Curlo Curlo De’ Fornari Doria Eroi Taggesi Farini Gallione Garibaldi Gastaldi

Via V.lo P.zza V.lo Via Sal. Via P.zza P.zza P.zza V.lo P.zza P.zza

A1 A1 A1 A2 B2 A2 A1 A2 B2 A2 A2 B1 A2

S. Luca S. Orsola S. Sebastiano S. Siro Segneri Sforza Soleri Spagnoli Spinola Tages Torre

Via V.lo V.lo V.lo Via Sal. Via Via P.zza Via Sal.

A2 A1 A1 A2 A2 A1 A1-A2 A2 B2 A2 A1

1

1 Gastaldi Genova Grande I Maggio Laberinto Lercari Lotti Mameli Marino Mazzini Milano Molino Monastero

Via Via P.zza Via V.lo Via Via Via V.lo V.le Via V.lo V.lo

A2 B1 A2 B1 A1 A2 A1 B2 A1 A1-B2 A1 A2 A1

Montista Novaro Paramuro Pasqua Porta Soprana Rimembranza Roma Rossi Ruffini S. B. Revelli S. Dalmazzo S. Domenico S.Francesco

V.lo Via Via Via V.le Via Via Via P.zza Via Sal. Sal.

A1 A1 B1 A1 A2 A1 B2 A1 A2 A1 A1-A2 A2 A1


51

ARMA DI TAGGIA

La patria delle olive taggiasche Arma ha sempre avuto un’importanza marittima notevole soprattutto dalla ne del XVIII secolo e per tutto il successivo, con la orente cantieristica navale, basti pensare che tra il 1840 e il 1900 arrivò a possedere una otta di ben 64 unità. Tutt’intorno lavorava una cospicua schiera di carpentieri, fabbri cordai, riparatori di vele, reti da pesca, bottai e anche il commercio marittimo era orente, grazie all’esportazione di olio, vino, agrumi, legname, laterizi, e si importavano carbone, ferro, cemento e cereali. Per favorire lo scarico dei bastimenti si avviò la costruzione di un pontile in ferro di fronte al borgo, per l’attracco dei grandi velieri. Estesa prevalentemente sulla sinistra dell’Aurelia, Arma di Taggia è una stazione balneare favorita da una bellissima spiaggia piana e sabbiosa e da una soleggiata passeggiata a mare. „

The long promenade along the sea among palms and maritime pines, the cuisine of the bistrots, the bicycle lane, the big variety of shops and a long and big beach with a very fine sand, offer the tourists many possibilities. To see the church of San Giuseppe and Sant’Antonio of the 18th century.

La longue promenade au bord de la mer parmi palmiers e pins maritimes, la cuisine des bistrots, la piste cyclable, la grande variété de magasins et une longue et ample plage de sable très fine, offrent des vastes possibilités aux touristes. À voir l’église de San Giuseppe et Sant’Antonio du XVIII siècle.

Eine lange Promenade entlang der See zwischen Palmen und Strandkiefer, die Küche von den Bistros, der Radweg, die große Art von Geschäften und ein geräumige Strand mit ganz feinem Sand bieten den Touristen viele Möglichkeiten an. Zu sehen die Kirche von San Giuseppe und Sant’Antonio von dem 18. Jahrhundert.


52

ARMA DI TAGGIA

LA MAPPA E L’ELENCO VIARIO

1

Aurelia Bis Aurelia Ponente Aurelia Ponente Beglini Beodo Blengino Borghi Castelletti Colombo Contrabbandieri Cornice Destro Doria Levà Levante Marina Nuvolone Periane Pesce Pescine

Via A1-A2 Via A2-B2 Via A2 Via A1-A2 Str. A1 Via A2 Via A1 Via A2 Via A2 Via A2 Via A2 Arg. B2 Via A2 Via A1 Lungom. A2-B2 Via A2-B2 Via A2-B2 Via A1 Via A2 Reg. B1

1 Piano Polo Ponente Prati Prati Prati Ovest Provinciale 51 San Francesco Sinistro Statale 548 Stazione Stazione Nuova

Via del A1 Via A2 Lungom. A2 Zona B2 Reg. B2 Str. Vic. B2 Str. B1-B2 Via A1-A2 Arg. B1-B2 Strada B1 Via A2 Via A1


53

VALLECROSIA

Dati Statistici Abitanti: 6.998 Altezza s.l.m.:5 m Superficie: 3,56 Kmq CAP: 18019 Comuni Limitrofi

VALLECROSIA

Bordighera, Camporosso, San Biagio della Cima, Vallebona

MUNICIPIO C.so Raimondo, 71 Tel. 0184.2552204 comune@vallecrosia.it www.vallecrosia.it NUMERI UTILI Farmacie Goso Via C. Aprosio, 466 Tel. 0184.294375 Zitomirski Via C. Aprosio, 196 Tel. 0184.294319 Uffici Postali Via Roma, 19 - Tel. 0184.252700

This village was born in the Roman age according to archaeological studies that brought to light finds that go back to that period also supported by the proximity of the great centre of Albintimilium (the present Ventimiglia). To see: the “Italian Song Museum” that keeps many relics that narrate the Italian song starting from the 19th century.

LUNGO LA VALLE DEL CROSIA Vallecrosia è uno dei più caratteristici borghi della Riviera che affaccia sul Mar Ligure, presso la foce del torrente ad una decina di chilometri dal conne con la Francia, caratterizzato da un temperato clima mediterraneo. Tra le tesi più accreditate riguardanti l’origine del suo nome la più probabile è quella secondo cui “valle crosia” signicherebbe “valle corta e stretta”. Vallecrosia sarebbe pertanto la città nata in una valle corta e stretta. Più recentemente il nome Vallecrosia è stato interpretato come vallata del torrente Crosia ed è per tale ragione che il torrente Verbone, che divide in due il territorio vallecrosino, è anche conosciuto erroneamente come Crosia. Ma al di là dei toponimi, Vallecrosia resta uno dei più caratteristici borghi della Riviera che affaccia sul Mar Ligure, presso la foce del torrente ad una decina di chilometri dal conne con la Francia, caratterizzato da un temperato clima mediterraneo, dove occasionalmente però possono vericarsi deboli gelate in inverno, ma


VALLECROSIA

LE GUIDE DELL’EUROPEA

54

PIDUE Vallecrosia Abbigliamento Intimo

Vedi pag. 80

L’HEROPHON, CONSERVATO AL MUSEO DELLA CANZONE E DELLA RIPRODUZIONE SONORA.

le nevicate restano molto rare. Tra i monumenti più antichi, la Chiesa di San Rocco, originariamente dedicato a San Vincenzo, costruito tra il X e l’XI secolo: alcune tracce dell’antica struttura sono ancora oggi ben visibile specie dell’abside semicircolare e della volta a botte. „

Ce bourg nait dans l’époque romaine selon des études archéologiques qui ont mis au jour pièces qui remontent à celle période renforcés aussi par la proximité du gros centre de Albintimilium (actuelle Vintimille). À visiter le Musée de la Chanson Italienne où sont abrités nombreux vestiges qui racontent la chanson italienne à partir du XIX siècle.

IL MUSEO DELLA CANZONE ITALIANA, ideato e fondato da Erio Tripodi, trova collocazione nel suggestivo Parco delle Sette Note all’ombra di una piccola cappella consacrata a Santa Cecilia. Nel parco staziona un autentico treno del primo novecento con una locomotiva “Cirilla” e carrozze “centoporte” strutturate a saloni. Nel museo sono conservati settantamila dischi catalogati, diecimila spartiti musicali catalogati, milleduecento spartiti musicali del Festival di Sanremo catalogati, su cinquemila, a partire dal 1951. E proprio il Festival della Canzone Italiana è ampiamente documentato da fotograe, autogra, dischi, locandine, bozzetti di scenograe e microfoni utilizzati durante la kermesse canora. Una banca dati a cui si rivolgono studiosi ed appassionati. Per info: www.museodellacanzone.it

Es ist in der Römischen Zeit geboren, im Verhältnis zu archäologischen Untersuchungen, die ans Licht Funde der Zeit brachte. Diese sind auch von der Nähe den großes Zentrum von Albintimilium (jetzt Ventimiglia) verstärkt. Zu sehen das “Italienischesliedsmuseum„. Es bewahrt verschiedene Andenken, die das italienische Lied vom 19. Jahrhundert erzählen.


55


LE GUIDE DELL’EUROPEA

56

VENTIMIGLIA

VENTIMIGLIA Dati Statistici Abitanti: 23.907 Altezza s.l.m.: 9 m Superficie: 54,06 Kmq CAP: 18039 Comuni Limitrofi Airole, Camporosso, Dolceacqua, Olivetta San Michele

MUNICIPIO Piazza della Libertà, 3 Tel. 0184.2801 Fax 0184.352581 comune.ventimiglia@legalmail.it www.ventimiglia.it NUMERI UTILI Farmacie Internazionale Via Cavour 28/A Tel. 0184.351300 Le Logge Corso Genova 68/A Tel. 0184.293266 Morel Via Cavour 70 Tel. 0184.351161 Quaglia Via Cavour, 47 Tel. 0184.351269 / 0184.34095 Ventimiglia Alta - Filannino A. Piazza della Fontana, 3/A Tel. 0184.351158 Viale - Malagola Speranda Piazza Costituente, 22 Tel. 0184.351140 Uffici Postali Via Della Repubblica, 8 - Tel. 0184.23631 Ventimiglia 002 Piazza Battisti Tel. 0184.351189 Ventimiglia Alta Via Garibaldi 1 Tel. 0184.34040

IL TEATRO ROMANO.

LA PORTA FIORITA D’OCCIDENTE Ribattezzata la “Porta Occidentale d’Italia”, “Città di conne” o “Porta Fiorita d’Italia”, Ventimiglia – Vintimiggia, Ventemiglia o Vintimille - è il terzo comune della provincia di Imperia e l’ottavo della Liguria per abitanti, ben 55mila se si includono i Comuni contigui di Camporosso, Vallecrosia e Bordighera, che senza soluzione di continuità costituiscono un’unica città di rilevanti dimensioni. Ventimiglia è divisa in due parti dal ume Roia, che qui sfocia nel mar Ligure: una medievale, che sorge su un colle alla sua destra - Ventimiglia Alta - ed è il secondo centro storico della Liguria per estensione dopo quello di Genova, ed una moderna, edicata sulla riva sinistra del ume a partire dall’Ottocento. Rinomata per il suo clima, le sue spiagge ora ciottolose e sab-


57

Ventimiglia shows itself to the tourist through three souls: the archaeological one of roman age, the medieval one along the ancient road to Provence and the modern one. Important to see: the Lateran Sisters’ nunnery, the Cathedral and its Baptistery, the ex church of Saint Francis, the Municipal Library, the Saint Michael’s Church, the old walls and the roman theatre with its white stone steps.

biose, ora rocciose e frastagliate, per i suoi siti storici e naturalistici, ospita importanti eventi di richiamo internazionale. Similmente alle altre località della Liguria, durante il periodo estivo la popolazione della città aumenta considerevolmente, a causa del massiccio usso turistico proveniente, per lo più, dal Piemonte e dalla Lombardia. Il turismo e il commercio, infatti, rendono Ventimiglia la città più movimentata della provincia dal punto di vista degli afussi ferroviari, stradali e autostradali, che intrattiene forti rapporti economico-sociali con la vicina Costa Azzurra. Ventimiglia è divisa in due parti dal ume Roia, che qui sfocia nel mar Ligure:

L’ABSIDE DELLA CATTEDRALE.


LE GUIDE DELL’EUROPEA

58

VENTIMIGLIA

Vintimille se présente au touriste par trois âmes : celle archéologique d’époque romaine, celle médiévale à coté de l’ancienne rue pour la Provence et celle moderne. À voir : le Couvent des Seures de Latran, la Cathèdrale et son baptistère, l’ex église di Saint François, la Bibliothèque Municipale, l’église de Saint Michel, les anciennes remparts et le théâtre romain et ses escaliers en pierre blanche. Ventimiglia zeigt den Touristen drei Seelen: die archäologische von römischer Zeit, die mittelalterliche entlang der Altstraße nach der Provence und die Moderne. Zu sehen das Kloster der lateranischen Schwestern, die Kathedrale, das Baptisterium, die ex-Kirche von San Francesco, die Stadtbibliothek, die Kirche von San Michele, die alte Mauer und das römische Theater mit seiner weißen Steintreppe.

VILLA E GIARDINI HANBURY.

una medievale, che sorge su un colle alla sua destra - Ventimiglia Alta - ed è il secondo centro storico della Liguria per estensione dopo quello di Genova, ed una moderna, edicata sulla riva sinistra del ume a partire dall’Ottocento. Ospita importanti eventi di richiamo internazionale, quali la Battaglia di Fiori, l’Agosto Medioevale, le nali regionali di Miss Italia, il Desbaratu e il mercato settimanale del venerdì. Di grande fascino la città vecchia, il nucleo antico di Ventimiglia che si dispone sulla collina del Cavo alla destra della pianura del Roja. Per visitare la cit-


59

L’OASI DEL NERVIA A è un’area faunistica compresa nel territorio dei due comuni rivieraschi di Ventimiglia e Camporosso. All’interno dell’oasi sono state catalogate quasi 160 specie botaniche, la maggior parte comprese da alberi di alto fusto come la tifa, la veronica e il crescione. Sono inoltre presenti vaste aree di canneti utili soprattutto ai volatili come habitat naturale o per l’autodepurazione della zona faunistica. I volatili sono stati censiti e catalogati in 140 specie quali lo svasso, il tuffetto, l’airone, anatre, limicoli, gabbiani, rallidi, passeriformi e altre specie. Tra i mammiferi si segnalano la volpe, il riccio, il toporagno, il mustiolo, l’arvicola e i rettili orbettino, ramarro, il colubro lacertino e la natrice viperina.

tà, il punto di partenza ideale è la Passeggiata Colla, un belvedere con pini marittimi realizzato nel secolo scorso. Oltrepassata la Porta Nuova si arriva in piazza della Cattedrale, occupata dal vasto complesso monastico delle Canonichesse, sorto sull’area dell’antico castello dei conti dell’XI secolo. La porta d’accesso occidentale alla città murata è Porta Canarda, monumento storico eretto nel XIII secolo a doppio arco gotico e fatta restaurare nel 1887 da Sir Thomas Hanbury, attraverso cui passava la via Julia Augusta. „

La ditta Lode Self-Service Vini e Liquori vi accoglie con cordialità e simpatia in un ambiente in cui potrete trovare un vasto assortimento di prodotti che soddisferanno le vostre esigenze. Mette a vostra disposizione la migliore produzione vitivinicola nazionale e straniera, distillati e liquori delle migliori aziende presenti sul mercato.


VENTIMIGLIA - MORTOLA SUPERIORE

LE GUIDE DELL’EUROPEA

60

Terra di mirti, ulivi e agrumi Il territorio di Mortola, che deriverebbe il nome da “murta”, il mirto per i latini, si compone di due frazioni di Ventimiglia, Mortola Superiore e Inferiore. La prima, situata su un’altura, si caratterizza per il centro abitato medievale, abbandonato a ne Ottocento, che è situato a poca distanza, verso ponente, rispetto all’abitato moderno, lungo il sentiero che conduce al Monte Grammondo. Sul suo territorio è presente un sito archeologico di rilevante importanza, a circa un chilometro in linea d’aria dalle Caverne paleolitiche dei Balzi Rossi; in questo sito, nel 1993 Il Bed & Breakfast ALTOBLU si trova in una bella villa, che gode di una splendida vista mare e di un’ ottima esposizione. Tre Camere, ognuna con bagno privato, arredate con cura, dotate di tutti i comfort. Indimenticabili colazioni servite in terrazza, giardino, camera o sala da pranzo con camino. Parcheggio privato e gratuito. Luciana ed Elio vi aspettano per svelarvi tutti i segreti di questa zona incantevole.

vennero ritrovati numerosi manufatti in pietra scheggiata. Qui si trova il Santuario di Nostra Signora dell’Aria Aperta, che risale al XVII secolo con ampliamenti successivi. Dalla caratteristica facciata cui sono applicate lapidi e terrecotte policrome, ospita all’interno una collezione di ex voto locali e italiani provenienti da cinquecento santuari. Sul territorio di Mortola Superiore sono sorte numerose ville, per buona parte costruite o acquistate da personaggi provenienti da ogni parte del mondo, innamorati della spettacolarità panoramica del sito, posto ad un passo dal conne con la Francia, dal quale si domina con lo sguardo tutta la costa no alle isole di Hyères. Mortola Inferiore o semplicemente La Mortola sorge, invece, sulla strada che collega il capoluogo comunale al conne francese di Ponte San Luigi. Capo Mortola è il promontorio roccioso che una una volta coperto principalmente di ulivi, viti e agrumi. „


61

LE MAPPE E L’ELENCO VIARIO Agricola Alighieri Alle Mura Appio Aprosio Archi Arene Asse Asse Bandette Bastion Biancheri Bligny Bonaria Borsa Brig. Partigiane C. Battisti Cabagni Baccini Carso Carso Cassini Cavallotti Cavour Chiappori Chiappori Colla Colla Bassa CollaSgarba Colletta Coperto Costituente D. Alighieri De Vincenti De Vincenti Degli Ulivi Dei Geranei Del Canto Del Capo Del Pino Don Corti Erba Falleria Firenze Fondega Forni Fountanin

Via Via Salita Via Via Vc. Vc. Via Via Via Salita Via Via Vc. Vc. Via Piazza Via Via Via Vc. Pass. Via Via Via Pass. Via Via Vc. Vc. Piazza Via Via Via Via Via Piazza Via Vc. Via Vc. Via Via Via Vc. Piazza

Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1

B1 A1 - A2 A2 A2 A1 - A2 A2 A2 B2 A2 B1 A2 - A1 A2 - B2 A2 A2 A2 A1 B1 A1 - A2 B2 - B1 A2 A2 A2 A1 - B1 B2 - B1 A2 A2 A2 B1 A2 A2 A2 B2 - B1 B2 A2 B1 B1 A2 A2 B1 B2 A2 A2 B2 - B1 B2 A2 A2

Francia Freccero G. Marconi G. Rossi G. Verdi Garibaldi Genova Gerbere Giudici Gramsci Hanbury Isnardi Lago Lascaris Lavandaie Libertà Limone P.te M. Peglia M.ri della Libertà Macelli Mameli Martinazzi Martinazzi Matteotti Maule Mazzini Metella Milite Ignoto Monte Grappa N. Lamboglia Nervia Nove Oberdan Oliva Oliva Olivi Peglia Pescatori Pescatori Piemonte Porta Nuova Porta Provenza Primo Maggio Quinto O. Flacco Repubblica Rocchetta

Corso Via Piazza Via Via Via Corso Via Vc. Via Via Via Vc. Via Vc. Piazza Corso Vc. Via Vc. Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Via Trav. Pass. Vc. Vc. Vc. Via Vc. Vc. Via Via Via Via Rondò Corso Vc.

Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 2 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 2 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1

A2 - A1 A1 A2 B2 A2 A2 A1 - B1 B1 A2 B2 B1 B1 A2 A2 A2 B2 A1 A2 B2 - B1 A2 B1 B1 A1 B2 A1 B2 - B1 B1 B2 B1 B2 B1 A2 B2 A1-B1 A1 A2 A1 B2 A2 A2 A2 A1 - B1 B1 B2 B2 - B1 A2

Roma Via Roma Via Ruffini Via Rufo Via S. Agostino Via S. G. Battista Salita S. Giacomo Via S. Giovanni XXIII Via S. Giovanni XXIII Via S. Michele Piazza S. Nicola Via S. Nicola Via S. Secondo Pl. S. Secondo Pl. S. Secondo Via Santa Scala Savonese Via Scalo Merci Via Scoglietti Gall. Scoglio Alto Via Scuri Vc. Seminario Salita Sotto Convento Via Sottoconvento Via Sottoforni Vc. Spiaggia Via Stazione Via Tacito Via Tenda Via Torino Largo Torino Vc. Torino Vc. Torri Vc. Trento e Trieste Pass. Trossarelli Via Turati Via Turati Via Vallone Via Vallone Via Varaldo LungoMare Vittorio Veneto Via XXV Aprile Via Zandonai Via

Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 1 Tav. 2 Tav. 2 Tav. 1 Tav.1 Tav. 1

B2 A2 B2 - B1 B2 B1 A2 A1 B2 A2 A2 B1 A1-B1 B1 A1 A1 - B1 A2 A2 A1 A2 A2 A2 A2 B1 A1 A2 B2 - B1 B1 A1-A2 -B2 A1 A1 - A2 A1-B1 A1 A2 A2 - B2 A2 B2 A1 - A2 B1 A1 B2 B2 A1 A1


LE GUIDE DELL’EUROPEA

62 VENTIMIGLIA

1

2

1


63

2


64

33‘

IMPERIA e provincia

SPECIALE SALUTE E BENESSERE

• La Fisioterapia • L a Fa r m a c i a • D o r m i re b e n e • L’ O s t e o p a t i a • Oggi penso a me • A m i c i a q u a t t ro z a m p e


65

Fisioterapia Fisioterap Prevenzione, cura ura ra a e riabilitazio riabilitaz riabilitazione riabilittazio riabilitazi La figura di riferimento è il fisioterapista, cioè colui che è abilitato a svolgere autonomamente i propri interventi di prevenzione, cura e riabilitazione motoria, neurologi-

LA RIABILITAZIONE INTEGRATA

ca o respiratoria per alleviare e risanare traumi conse-

Il progetto riabilitativo per il paziente infortunato,

guenti ad eventi patologici di varia natura. Può operare in collaborazione con altre figure specializ-

dopo traumi o interventi chirurgici, si sviluppa con un team multidisciplinare di specialisti del settore: l’orto-

zate all’interno di centri di riabilitazione ospitati in una struttura pubblica o in una casa di cura privata.

pedico, il fisiatra, il medico dello sport, il fisioterapista

Le prime tecniche riabilitative di tipo fisioterapico mo-

co adeguata dall’immediata fase post chirurgica/ post

derno nascono alla fine del 1800, in seguito ai progres-

traumatica fino al ritorno all’attività sportiva o comunque alle precedenti attività di vita quotidiana.

si compiuti dalla neurologia, ma è solo con il secondo dopoguerra che si registra l’esplosione delle più diverse tecniche riabilitative, ciascuna portatrice di un suo specifico e delimitato sapere. Oggi è possibile classificare questa grande varietà di metodologie fisioterapiche in quattro grandi aree: le tecniche fisioterapiche passive e attive analitiche, le tecniche fisioterapiche attive funzionali e posturali, le tecniche basate su meccanismi “riflessi” neurovegetativi, le tecniche di facilitazione neuromuscolare, gli esercizi terapeutici conoscitivi, la riabilitazione neurocognitiva. Diverse discipline, ma obiettivi comuni ad ogni tipo di trattamento: la fisioterapia di propone di annullare o ridurre il dolore, di normalizzare il recupero funzionale delle strutture neuro-muscolo-scheletriche da disfunzioni e sintomi, di riabilitare le funzionalità.

e l’allenatore sportivo garantiscono una presa in cari-

In una prima fase post traumatica , l’obiettivo è il controllo del dolore e della reazione infiammatoria, soprattutto grazie all’ausilio di nuove apparecchiature fisioterapiche. Successivamente ci si concentra sul recupero dell’articolarità, ossia del movimento in assenza di dolore. A seguire, si procede con il recupero della forza e della resistenza muscolare, il miglioramento della coordinazione ed infine il recupero del gesto sportivo o comunque delle attività precedentemente svolte dal paziente. Un protocollo riabilitativo, costruito e seguito dall’equipe multidisciplinare con la giusta integrazione di terapia fisioterapica strumentale e di terapia manuale, permette di ottenere dei risultati ottimali.


LE GUIDE DELL’EUROPEA

66

SALUTE 33 NNNNNNNNNNNNNN

La farmacia, sempre il consiglio giusto giust La rete farmaceutica è una delle eccellenze italiane apprezzate in tutta Europa, che può contare su oltre 16mila negozi distribuiti in maniera capillare su tutto il territorio nazionale. Una rete che, per circa il 90%, è composta da piccoli imprenditori che garantiscono un servizio basato sul sistema della pianta organica, e cioè la programmazione dei luoghi in cui collocare le far-

LE VARIE FORME

macie. Grazie a questo modello, la rete farmaceutica si estende in maniera capillare su tutto il territorio nazio-

Celiachia tipica: Si manifesta nei bambini nei primissimi anni di vita e più raramente nell’adulto.

nale, comprese le zone in cui la densità demografica è più bassa evitando che tutte le farmacie si concentrino

Oltre all’arresto della crescita e alla perdita di peso i sintomi coinvolgono l’apparato gastrointestinale con

nelle città.

dolori addominali, diarrea cronica e vomito.

CELIACHIA - BREVE VADEMECUM Si definisce come “intolleranza permanente al glutine”, ma la celiachia deve essere ormai considerata a tutti gli effetti una malattia autoimmune e immunomediata, scatenata dal glutine in soggetti che hanno una predisposizione genetica. Secondo la statistica, la mortalità dei celiaci diagnosticati in età pediatrica è uguale a quella della popolazione generale. A oggi, il trattamento della celiachia è l’esclusione totale del glutine dalla dieta. IL GLUTINE Per glutine si intende un complesso proteico presente in alcuni cereali come grano, orzo o segale, formato da prolamine e gluteline. Un complesso che è in grado di formare un reticolo proteico, a differenza dei cereali che ne sono privi come il riso o il mais, e che è fondamentale per la lievitazione delle farine e la tenuta degli impasti di pane o pasta. Oltre che nei cerali, il glutine è aggiunto in molti prodotti industriali.

Celiachia atipica: È più comune tra gli adulti. Le sue manifestazioni sono prevalentemente extraintestinali dovute a malassorbimento e alterazione del sistema immunitario. Le più frequenti sono: ipocalcemia, anemia, ipertransaminasemia, ipoplasia allo smalto dentale, dermatite erpetiforme, problemi alla sfera riproduttiva. Celiachia silente: È asintomatica e rilevabile solo tramite screening anticorpale e biopsia intestinale, che permette di individuare eventuali lesioni della mucosa. Lesioni che guariscono con una dieta priva di glutine. È più frequente nei familiari di primo grado dei celiaci. Celiachia potenziale: Identifica quel sottogruppo di celiaci in cui è presente una positività per i marcatori seriologici ma la mucosa intestinale è normale o presenta solo un incremento dei linfociti intraepiteliali. L’indicazione o meno della dieta aglutinata va prescritta caso per caso.


67

Dormire bene Quali sono le regole per dormire bene bene? Annotatevi queste “pillole di saggezza” e scoprirete che bastano

Non fate sport poco prima di coricarvi, invece fate un bagno o una doccia calda: i meccanismi che regolano la

piccole abitudini per cambiare in meglio anche il vostro

temperatura influenzano quelli di controllo del sonno.

modo di dormire. L’ambiente dove dormire ha la sua importanza: secondo gli esperti la camera da letto non dovrebbe ospitare televisore, computer o scrivania che possono stabilire

Un bicchiere di latte tiepido prima di dormire ha, infine,

un legame con le attività diurne e compromettere l’atmosfera rilassante necessaria per innescare il sonno; la stanza deve essere ben aerata, con un tasso di umidità del 50% e una temperatura non superiore ai 16-18 gradi. Attenti a quello che si beve: il tè, il caffè, le bevande a base di cola e quelle stimolanti andrebbero evitate la sera. La caffeina ad esempio ostacola una sana dormita. Attenti a ciò che si mangia: già perché i cibi da evitare sono il cioccolato e i dolci a base di cacao perché contengono caffeina e teobromina, eccitanti del sistema nervoso; abbasso anche le proteine della carne, ricca di glutammato - amminoacido considerato un neurotrasmettitore eccitatorio - e i salumi e i crostacei.

il suo effetto perché è ricco di triptofano, l’aminoacido precursore della serotonina, che è uno dei neurotrasmettitori fondamentali del ciclo sonno-veglia.


SALUTE 33 NNNNNNNNNNNNNN

LE GUIDE DELL’EUROPEA

68

L’osteopatia Che cosa cura l’osteopata? L’osteopata, attraverso la palpazione e la manipolazione che caratterizzano il trattamento manipolativo osteopa-

zionamento delle viscere (stomaco, colon, fegato…), con l’aiuto di diverse tecniche osteopatiche.

tico, valuta, tratta e previene, muovendo muscoli, tessuti molli e articolazioni, e usando tecniche di allungamento,

organi: per esempio per lo stomaco si lavora sul gastrofrenico, gastro-epatico e ancora altri. Eliminando questa

di pressione dolce e di resistenza. Quando appropriato, il

tensione presente sulla parte viscerale, l’osteopata per-

trattamento manipolativo osteopatico può essere complementare alla maggior parte dei trattamenti medici e

mette al corpo del paziente di migliorare il suo stato di salute.

riabilitativi, integrando e migliorando la valutazione e la cura del paziente. Chi può avere un trattamento osteopatico?

A volte può anche bastare soltanto un trattamento a li-

Possono beneficiare del trattamento osteopatico: neonati, bambini, giovani e anziani, ovvero persone di qual-

che riguardano gli organi interni. L’osteopatia è consigliabile per gli sportivi?

siasi età e impegnate in ogni tipo di professione. È o non è indicato in caso di dolori ?

In effetti è un appoggio per lo sportivo, dalla maratona all’ironman, l’osteopatia è il moderno approccio multi-

Il trattamento manipolativo osteopatico può ridurre il dolore, migliorare l’abilità della persona nello svolgi-

disciplinare alla salute ed alla performance dell’atleta.

mento delle attività abituali e incrementare lo stato di salute. Inoltre, l’osteopatia può essere molto utile in altre condizioni, quali: lombalgia, cervicalgia e dolori verte-

glio per ottimizzarne il funzionamento generale.

brali in genere; problemi posturali derivanti da scorrette posizioni lavorative o dalla gravidanza; traumi da sport; cefalea ed emicrania; otiti; vertigini; sinusiti; stipsi; asma; sindrome del tunnel carpale; dolori mestruali e altre problematiche ancora. Che cos’è l’osteopatia viscerale? L’osteopatia viscerale si concentra nel migliorare il fun-

L’osteopata lavora sui legamenti che circondano questi

vello viscerale per eliminare dolori alla schiena, questo perché suddetti dolori dipendono anche da problemi

L’osteopata è il meccanico del corpo: sistema ogni detta-

David Peña Prado 36 anni, nato a Parigi, diplomato come infermiere nel 2003 a Nizza, ha ripreso gli studi di osteopatia per 5 anni dal 2005-2010. Osteopata diplomato a Aix-en-Provence (Francia), presente nella provincia di IMPERIA dal 2010, e docente della scuola di osteopatia EICO (European Institute of Classical Osteopathy), per le materie di biomeccanica e viscerale in osteopatia. “Il lavoro sulla parte viscerale è fondamentale permette di accedere a tensioni localizzate profondamente nel corpo, e ci dà le chiavi per il migliorare i sintomi del paziente”.


69

Eira i BioCurativa ioCu iv Un nuovo ingrediente naturale di origine termale Eira Terme è una struttura nuova, di oltre 900 metri quadrati iniziali, pensata per il benessere del tuo fisico e della tua anima. Si narra di un sito antico “radura Sacra dalle acque curative” denominato Lucus Bormani che si crede di aver casualmente scoperto. All’origine della scoperta c’è la Fonte Battaglino, riconosciuta dal Ministero della Salute come termale, con proprietà uniche e prodigiose, curative e rigenerative. Questa acqua unica ha saputo pazientemente plasmare e modificare un sedime di pregiata Illite con cui era in contatto in profondità, trasformandola naturalmente in Eira, l’unico principio attivo BioCurativo, 100% naturale, di origine termale, idonea sia per trattamenti , sia per la cosmetica. La scoperta ECCEZIONALE è relativa alla possibilità di ricreare acqua e principi attivi unici ovunque nel Mondo grazie alla dissoluzione di Eira BioCurativa, utilizzando le tecniche già conosciute e applicate in omeopatia: Eira BioCurativa è in grado di dinamizzare al momento della sua diluizione l’ acqua comune cedendo al liquido tutti i suoi principi attivi e permettere così di portare il benessere ed il trattamento ove vi sia bisogno o richiesta. Lo studio accurato delle possibili applicazioni ed utilizzi ha permesso di preparare Protocolli e sistemi high-tech di cui: • Eira SPA: sistemi high-tech per la conversione, progettazione e costru zione di Bio SPA o Bio Piscine senza uso di chimica, con acqua termale Eira idonea per trattamenti rigenerativi e ringiovanenti. • D.E.S.: speciale e facile diffusore da installare senza intervento tecnico, per trasformare una comune doccia in cabina di trattamento, utilizzando la ricarica di Eira in comoda cialda. • Eira Acqua Professionals: macchina per creazione veloce di acqua calda informata dei principi Eira per i trattamenti ed i Protocolli Professionali in cabina, utilizzando Eira cialda • Eira Nest: cabina automatica rigenerativa e ringiovanente per il trattamento veloce delle persone con utilizzo di acqua informata Eira nebulizzata con specifico sistema multifunzionale brevettato in 5 fasi programmate. • Eira Horse: tunnel automatico di trattamento per animali, nato inizialmente per i cavalli da competizione. Con Eira si può inoltre richiedere: • Abilitazione a Operatore Eira con Corsi di aggiornamento metodiche e protocolli per il trattamento combinato ad uso estetico, fisioterapico, sportivo, medico e veterinario. • Abilitazione a Centro Eira Place, luogo omologato di bio trattamenti Brevettati combinati in base a spazi e esigenze. Eira BioCurativa e l’acqua informata dei principi attivi Eira contiene: • Proteine • Gruppi tiolici (tutti gli antiradicali liberi + gli attivatori) • Oligominerali utili per la salute dell’uomo e degli animali Richiedi info specifiche e visita il sito Eira ed entra con noi nella filosofia della buona vita. Eira SPA Terme Via Seuda, 18013 - Diano Castello (IM) Info e prenotazioni: Tel. +39 0183 493552 - Tel. Cell 377 49 03 503 www.eiraterme.it - info@eiraterme.it

Oggi penso a me Scappare dallo stress della vita quotidiana, anche solo per qualche ora, per ritrovare il proprio benessere. Che non riguarda esclusivamente lo stato di salute fisica, ma coinvolge tutto l’essere. Quindi, anche la ricerca di benessere attraverso il piacere di attività rilassanti, vere e proprie “coccole”. Offerte dai centri benessere, o anche dal parrucchiere di fiducia, luoghi dove recarsi per strappare qualche momento di pace nel caos della vita di tutti i giorni. Ecco alcuni trattamenti fra quelli più richiesti. IMMERSIONI IN ACQUA La pressione che l’acqua esercita sul derma e sul sottocute facilita il ritorno venoso e linfatico. Di fatti l’immersione in acqua aiuta a sgonfiare le gambe ed aumenta il lavoro dei reni, aumentando, di conseguenza la diuresi, e quindi la purificazione dell’organismo. Si può effettuare in vasca da bagno, al mare e nei centri benessere e termali. BELLEZZA Un viso pulito e riposato, fresco dona immediatamente più bellezza e una sensazione di benessere. Nei centri benessere si eseguono normalmente trattamenti di pulizia che eliminano le impurità e aiutano la pelle a ritrovare la sua naturale elasticità eliminando le cellule morte. Molti trattamenti, contrariamente a quanto si pensi, sono consigliati anche per l’uomo. SAUNA Lo scopo del trattamento è favorire la sudorazione. At-


SALUTE 33 NNNNNNNNNNNNNN

LE GUIDE DELL’EUROPEA

70

traverso il sudore si eliminano acqua e, prolungando l’attività delle ghiandole sebacee, sostanze tossiche. L’aumento della temperatura corporea ha effetti benefici sulla muscolatura, che si rilassa e diminuisce la sua tensione. Il calore può anche dare benefici a chi soffre di patologie respiratorie (bronchiti, sinusiti e riniti croniche). Può anche favorire un recupero muscolare più veloce. “COCCOLE” AL SALONE Andare dal parrucchiere è spesso uno dei pochi momenti che le donne dedicano se stesse per sentirsi più belle e rilassarsi, per diventare un pò diverse e più simili a come ci si sente realmente, a come ci si vuole vedere. Per soddisfare tali aspettative è necessaria la giusta efficacia dei prodotti e la reale competenza del parrucchiere che, più che tale, dovrebbe essere come un dottore che sappia fare una buona diagnosi prima di iniziare qualunque lavoro, ed avere una buona capacità verbale di comunicazione, in quanto ne conseguirà una migliore integrazione tra pensiero ed emotività. Daniele Style è un salone di bellezza ed innovazione, sempre al passo con la moda, in grado di offrire un servizio di total-look. Grazie ad un giovane team di 5 fantastici collaboratori, troverete un servizio di qualità, cortesia e professionalità, per esaudire le differenti esigenze di ogni cliente, dal taglio e piega, al colore ed alle extension, fornendo inoltre i prodotti più adatti, per mantenere a casa il look desiderato. Troverete inoltre una truccatrice esperta per valorizzare al meglio la vostra immagine. Il salone sceglie di affidarsi ai prodotti Davines, l’azienda interamente italiana nata a Parma nel 1983 che si basa interamente sulla cura del pianeta. Tutti i prodotti Davines vengono sviluppati utilizzando ingredienti pregiati e naturali. La linea è composta da 8 famiglie, ognuna per soddisfare ogni tipo di esigenza. Inoltre i packaging vengono prodotti con materiale riciclato.


71

I nostri amici a quattro zampe Vivono con noi, condividono le nostre gioie e soffrono quando stiamo male. I nostri amici a quattro zampe sono dei compagni di vita insostituibili. Dedicando loro la giusta dose di attenzione, sarà possibile garatirne a lungo il benessere. Dalla sana alimentazione alla prevenzione di stati di malessere come il colpo di calore o di sole. Ecco i consigli per il benessere dei nostri amici. Il presupposto di base per un animale in buona salute è senz’altro l’alimentazione, che deve essere basata su

tano problemi di salute come per esempio l’eccesso di peso. I cani sono anche esposti a malattie e insetti infestanti. Una delle malattie più temute è la filariosi cardiopolmonare, che si presenta con l’arrivo della primavera e dei primi caldi. A partire già dai quattro mesi di età, questa malattia si previene con compresse e, almeno ogni due anni, bisogna eseguire un test sierologico sul sangue del cane per

cibi sani e nutrienti. Un buon ausilio viene dai prodotti

confermare l’assenza dell’infezione. Le pulci invece non

che sono in commercio, a base di carne e verdura, op-

sono più un problema: il mercato offre una ricca gamma di prodotti antiparassitari disponibili in diversi formati.

pure dai mangimi. È però importante fare attenzione ai dosaggi, che devono sempre essere rispondenti a quelli consigliati dal veterinario per evitare problemi quali l’obesità. Un altro aspetto importante è l’attività fisica. Come per gli esseri umani, muoversi fa bene anche a loro. Attenzione però alla temperatura: è bene evitare le ore calde in estate e quelle più fredde in inverno, prediligendo le condizioni di miglior comfort climatico. Corse e camminate, abbinate a un’alimentazione sana e corretta, evi-


ALBERGHI E PENSIONI

FIORI E PIANTE

IL BELLO DELLA MODA INDUSTRIA E SVILUPPO

AUTO E PATENTE

LA TUA CASA

FORCHETTA CURIOSA

LE GUIDE DELL’EUROPEA

72

LE RUBRICHE

Tante schede ricche di suggerimenti e consigli utili suddivisi per settore. Comode da ritagliare e conservare


FORCHETTA CURIOSA

73



Viaggio at

i r o p traverso i sa

TORTA SALATA DI BORRAGINE INGREDIENTI: 2 DISCHI DI PASTA SFOGLIA CRUDA PRONTA 350 GR DI BORRAGINE MONDATA 300 GR DI RICOTTA 60 GR DI PROSCIUTTO CRUDO 2 UOVA 40 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO NOCE MOSCATA OLIO SALE PEPE Preparazione: Con un disco di pasta sfoglia foderate uno stampo (cm 26 di diametro) imburrato e tenete da parte. Sbollentate la borragine, sgocciolatela, strizzatela, passatela al mixer insieme alla ricotta. Amalgamate al composto le uova, il formaggio grattugiato, un pizzico di noce moscata, sale e pepe. In una padella scaldate un cucchiaio d’olio, fatevi ro-

solare le fettine di prosciutto, poi ritiratele e adagiatele nello stampo sulla super cie della pasta. Sopra distribuite la farcia di borragine e ricotta, ricopritela con il resto della pasta tagliato a rete. Cuocete in forno caldo a 180° per circa 40 minuti. Ritirate, lasciate riposare alcuni minuti, trasferite la torta sul piatto da portata e servitela.


74

Vedi pag. 28

FORCHETTA CURIOSA

FRANCESCA Dolceacqua Alimentari

 PENNE AL PESTO E ZUCCHINE

 MINESTRA DI BIANCHETTI

250 GR DI BIANCHETTI (O GIANCHETTI) 100 GR DI CAPELLI D’ANGELO 300 GR DI PISELLI 1 L E 1/2 DI BRODO DI PESCE OLIO SALE PEPE Preparazione: Lavate bene i bianchetti. Portate il brodo a bollore e fatevi cuocere i piselli; quando saranno cotti, tuffatevi contemporaneamente i capelli d’angelo e i bianchetti. Bastano due minuti scarsi di cottura. Ritirate, aggiungete un cucchiaio d’olio crudo, sale e pepe fresco macinato al momento. Servite subito.

INGREDIENTI: 500 GR DI PENNE 2 KG DI ZUCCHINE GRANA PADANO GRATTUGIATO OLIO SALE PER IL PESTO: 20 G DI PISTACCHI 50 G DI PINOLI 1-2 SPICCHI D’AGLIO 50 G DI FOGLIE DI BASILICO 1 DL DI OLIO 75 G DI GRANA PADANO (OPPURE MISTO A PECORINO) SALE PEPE Preparazione: Lavate e spuntate le zucchine alle due estremità, tagliatele in quattro e poi a losanghe della misura circa delle penne, salatele e poi lasciatele sgocciolare in un passino di rete per almeno mezz’ora. In una padella scaldate tre cucchiai d’olio, insaporitevi le zucchine ben asciugate, aggiungete un cucchiaio d’acqua, copritele e lasciatele ammorbidire, ma facendo attenzione a che non scuociano. Ritirate e tenete le zucchine da parte. Preparate il pesto: frullate i pistacchi con i pinoli, l’aglio, il basilico, il formaggio versando a lo la quantità d’olio indicata. Regolate sale e pepe. Lessate al dente le penne in abbondante acqua salata a bollore, sgocciolate la pasta in una terrina, conditela prima con il pesto e poi con le zucchine. Se necessario, aggiungete un po’ d’acqua di cottura della pasta. Servitele a tavola con altro Grana Padano grattugiato a parte.


75



CONIGLIO ALLA LIGURE INGREDIENTI: 1 CONIGLIO DA 1 KG E 1/2 100 GR OLIVE TAGGIASCHE 1 CIPOLLA RAMETTO DI ROSMARINO VINO ROSSO 1 BICCHIERE (ROSSESE DI DOLCEACQUA) 2 SPICCHI DI AGLIO 1 CUCCHIAIO DI TIMO O MAGGIORANA OLIO DI OLIVA 4/5 CUCCHIAI BRODO DI CARNE Q.B. 2-3 FOGLIE DI ALLORO SALE Q.B. 2 CUCCHIAI DI PINOLI Preparazione: Per prima cosa tagliate almeno in una dozzina di pezzi il coniglio ricordandovi di tenere da parte la testa, il fegato e i reni. Terminata questa operazione, mettete in un tegame capiente l’olio d’oliva, scaldatelo, e fateci appassire a fuoco basso la cipolla e l’aglio tritati; unite il coniglio e rosolatelo, poi aggiungete le foglie di alloro, di timo (o maggiorana) e il trito di aghi di rosmarino. Lasciate cuocere per qualche minuto e poi aggiungete il bicchiere di vino rosso, lasciate evaporare il vino, quindi unite le olive taggiasche. Aggiungete quindi i pinoli, amalgamate tutto per bene e poi coprite il coniglio con un coperchio e lasciate cuocere per circa un’ora nché il coniglio non diventerà tenero (la carne dovrà staccarsi facilmente dall’osso). Di tanto in tanto aggiungete un mestolo di brodo in pentola e fate cuocere il tutto a fuoco lento. Impiattate il coniglio irrorandolo con abbondante sugo di cottura e buon appettito!!

fettuata la raccolta delle olive, che nella Riviera Ligure di Ponente sono tipicamente “TAGGIASCHE”. Una volta raccolte e defogliate le olive vengono poste in cassette e lavorate entro le 24 ore. Dopodichè inizia la lavorazione. Le fasi della ‘molitura’ sono: LAVAGGIO: Le olive vengono lavate in un apposita “lavatrice” MACINAZIONE: Le olive vengono triturate con particolari spire di acciaio GRAMOLAZIONE: La polpa ricavata viene impastata in vasche di acciaio inox dotate di pale rotanti CENTRIFUGAZIONE: La polpa viene divisa in due parti, liquido (acqua alto) e solido (nocciolo e polpa) sansa SEPARAZIONE: L’olio viene separato dall’acqua e dalle impurità tipiche del frutto STOCCAGGIO: L’olio prodotto viene conservato in cisterne sotterranee di acciaio inox ad una temperatura costante per mantenerne intatte le qualità

FORCHETTA CURIOSA

LA LAVORAZIONE DELLE OLIVE

L’Antico Frantoio Saguato In passato era una casa-forte. Fu eretta nel basso medioevo su un precedente edificio di cui rimangono soltanto le fondamenta, ora sepolte sotto il torrente S. Pietro. Documenti attestano che nel 1537 ospitava pochi frati in parte mantenuti con un lascito di un frate del Castello di Diano. Diventò, in seguito, proprietà del convento di Santa Caterina in Genova. Nel XVI secolo la casa-forte era utilizzata come avamposto di difesa della Chiesa di S. Pietro, in caso di incursioni barbaresche. All’inizio del secolo XVII fu data in affitto e annualmente rendeva ai frati quindici barili grossi di olio “buono, chiaro e commerciabile”. Anche il mulino ed il frantoio, esistenti all’interno della costruzione, venivano locati al valore di trè barili di olio all’anno. Intorno alla metà del XVIII secolo, durante le guerre di successione, la casa-forte fu adibita a caserma, prima di truppe franco-spagnole poi di truppe austriache e piemontesi. Ritornata la pace, nel 1754, il complesso fu ancora concesso in pigione a cittadini di Diano S. Pietro. Tra il 1797 e il 1805 servì da caserma a truppe austriache e a Formazioni della Guardia Nazionale della Repubblica Ligure. Dopo il periodo napoleonico, a partire dal 1805, fu sempre un centro di lavorazione oleario, passando varie volte di proprietà. Nel 1915 acquistò l’immobile Stefano Saguato. Il figlio Pietro ed il nipote Stefano, attuali proprietari, rispettosi della tradizione ed insieme aperti alle innovazioni, continuano a dedicarsi con serietà professionale alla produzione dell’olio di oliva di qualità e di altri prodotti tipici.


LA TUA CASA

76

Casa dolce casa

L’architettura è arte. Crea ambienti armoniosi in cui vivere comodamente anche senza investire una fortuna. Ecco alcuni utili suggerimenti per arredare la vostra casa in modo ottimale. Per gli interni cominciamo dalla cucina. Mai sacricare un elettrodomestico ad un capriccio di arredamento. Piuttosto, in spazi limitati, si ricorre al forno a colonna, ai pensili più alti, alla “ruota” per pentole e padelle. In camera da letto, armadi con ante scorrevoli per non rubare spazio, cassetti, luoghi dove appendere abiti e cappotti, rimesse per lenzuola e coperte, cappelliere, appendi cravatte, ecc. Stessi concetti nel salotto dove il divano può nascondere un letto d’emergenza che diventa utilissimo nel caso di ospiti e anche il puff nasconde una brandina. Gusto e funzionalità, insomma. „

VETRATA A PIOMBO 60 X 120 COLLEZIONE PRIVATA - ISOLABONA

Vorreste poter ammirare tutti i giorni un pezzo unico, di grande valenza estetica come opera d’arte? Nel laboratorio artistico di Raffaella Piccolo in via Liberazione n°2 a Dolceacqua, si realizzano su richiesta, vetrate a piombo come complementi d’arredo come porte, nestre, ante per mobili personalizzati. Le opere, di grande valenza artistica, vengono eseguite esclusivamente a mano con l’utilizzo di vetri pregiati e dipinti a grisaglia ssati a III° fuoco, o in vetrofusione, montati a piombo o a tecnica Tiffany. Si eseguono anche restauri totali o parziali di vetrate a piombo già esistenti o modiche per riportarle in uso nella loro collocazione originale. Inoltre, per regali particolari, nella linea MaaR, si eseguono Gioielli Contemporanei in vetro e argento. Pezzi unici creati e realizzati a mano grazie alla collaborazione dell’artista Mariagrazia Colasanto. ATELIER DEL VETRO Via Liberazione 2, Dolceacqua (IM) Tel. e Fax 0184.206962 Raffaella Cell. 338.2929901 e-mail: raffaellapiccolo@libero.it Mariagrazia Cell. 347.7041091 e-mail: disforya@libero.it Orario: 15 - 19.30 da lunedì a sabato


RISTRUTTURARE CON ARTE

LE NUOVE NORME SUL CONDOMINIO Come una vera e propria “rivoluzione”, l’estate scorsa, sono cambiate dopo oltre settant’anni la riforma delle regole sulla convivenza tra vicini e sul condominio. Con le nuove norme, i condomini non potranno più vietare di possedere animali domestici, mentre ci si potrà staccare dall’impianto centralizzato senza il parere dell’assemblea. Sul fronte della videosorveglianza, invece, la riforma chiarisce che solo i comproprietari possono deliberare l’installazione di un impianto con la maggioranza degli intervenuti in assemblea che rappresentino almeno metà del valore millesimale dell’edicio. Per le assemblee condominiali, la doppia convocazione non è stata eliminata, ma l’approvazione delle delibere è più semplice. In prima convocazione, per la costituzione dell’assemblea servirà la maggioranza dei partecipanti che rappresentino i 2/3 dei millesimi, mentre perché siano valide le delibere occorrerà la metà dei millesimi. „

La ristrutturazione di un appartamento, deve essere organizzata con estrema attenzione, e non lasciata al caso o, peggio, effettuata con interventi parziali afdati a persone senza specica preparazione professionale, molto importante ad esempio il montaggio dei ponteggi ad inizio lavoro. E’ sempre bene afdarsi a ditte specializzate che operino nella massima sicurezza. Le regole: - vericare presso il Comune di residenza (Ufcio Tecnico) le pratiche da svolgere in campo amministrativo, facendosi - ove possibile - assistere da uno Studio Tecnico (studio di architettura, ingegneria, geometri abilitati) il quale provvederà alle domande di rito, o alla presentazione del progetto che dovrà essere successivamente approvato dalla Commisione Igienico Urbanistica; - richiedere uno o più preventivi ad Imprese edili regolarmente iscritte alla Camera di Commercio, o ad Artigiani abilitati alla professione - valutare attentamente il preventivo di spesa onde decidere se sono o meno necessari nanziamenti bancari e/o mutui bancari - stilare un regolare contratto con chi esegue i lavori evidenziando: data inizio lavori; data ne lavori; condizioni di pagamento; indicazioni speciche sui materiali d’uso; scarico di responsabilità su eventuali incidenti e/o infortuni; stipula di polizza assicurativa relativa al lavoro da eseguire. „

LA TUA CASA

77


AUTO E PATENTE

78

Viaggiare in sicurezza Per conservare al meglio un’automobile ci sono vari modi: c’è chi la tratta come un gioiello, la lucida e la profuma ogni giorno, chi nell’auto vede solo un mezzo per muoversi, senza fronzoli. C’è chi la usa solo per andare al lavoro, chi fa lunghi viaggi, chi la controlla periodicamente e chi si limita a portarla dal meccanico di controvoglia solo quando arriva il momento del tagliando. Ma ci sono delle regole afnché il ciclo di vita di un’automobile duri il più a lungo possibile. La prima e forse più importante regola è dare all’automobile ciò di cui ha bisogno per poter camminare. È buona norma controllare perio-

dicamente tutti i ltri, l’olio, il liquido per i freni e il refrigerante, evitare di lasciare troppo spesso l’auto in riserva di benzina per non sporcare i componenti meccanici del motore, provocandone una più rapida degenerazione, cambiare le gomme quando risultano troppo consumate e non lasciarle mai troppo sgone ma vericare che esse siano tarate alla pressione ideale per quel tipo di vettura. In denitiva, secondo un’indagine pubblicata recentemente, il costo medio per la manutenzione standard di un’automobile si aggira sui seicento euro per i primi due tagliandi relativi ad una percorrenza totale inferiore ai 60 mila chilometri, ma sale no ad arrivare al doppio (ovviamente dipende anche dall’automobile posseduta) per i tagliandi che si effettuano trascorsi i 100 mila chilometri. La manutenzione più semplice può essere effettuata anche da soli, anche se è consigliabile afdarsi ad un meccanico competente per evitare di creare problemi che aumenterebbero le spese. „


INDUSTRIA E SVILUPPO

79

Industria e Sviluppo Il livello competitivo del settore metalmeccanico italiano è decisamente buono. L’industria, infatti, rappresenta circa il 29% del reddito nazionale e vede prevalere i settori metalmeccanico, design industriale, stampaggio e carpenteria metallica, per citarne alcuni, che non solo hanno un ruolo determinante in termini di fatturato, occupazione e numero d’imprese, ma che insieme hanno contribuito nel tempo a rendere famosa in tutto il mondo la produzione made in Italy, sostenendo l’export italiano e fornendo, quindi, un signicativo contributo alla bilancia commerciale nazionale. Inoltre, una peculiarità del sistema industriale italiano è rappresentata dal modello dei “distretti industriali”, radicati all’interno di un sistema-territorio ben denito e costituiti dal tto tessuto di aziende di dimensioni medio-piccole, ognuna specializzata in una specica fase della liera produttiva. Al tempo stesso, però, il settore industriale si caratterizza per la compresenza di grandi gruppi che hanno fatto la storia industriale del Paese e che hanno contribuito al suo sviluppo. „

Se avete bisogno di lavori di carpenteria per la vostra casa affidatevi a Omar Loi, artigiano del ferro che, grazie alla propria esperienza, saprà creare con gusto e precisione ogni tipo di lavorazione, dai cancelli, alle cancellate, alle ringhiere, per soddisfare ogni vostra esigenza. Contattatelo per informazioni e preventivi gratuiti.


IL BELLO DELLA MODA

80

I l b e l l o de l l a m o d a Se volete apparire eleganti e impeccabili anche nella vita privata e durante le vostre vacanze al mare affidatevi a Pidue. Specializzato in intimo e abbigliamento, all’interno del negozio troverete qualsiasi prodotto che saprà soddisfare le vostre esigenze. Dall’abbigliamento intimo per uomo, donna e bambino, ai reggiseni conformati fino alla coppa G, ai pigiami. Inoltre, un vasto assortimento di costumi e abiti mare delle migliori marche.

Il mondo dei bambini è pieno di colori ed idee! Per loro, che nascono, crescono e vogliono giocare, le occasioni non mancano per essere sempre originali ed essere coccolati in ogni fase della loro crescita. Esistono negozi e centri commerciali in grado di essere sempre vicino alle mamme e ai bimbi. Sono tanti e mettono a disposizione prodotti ed accessori pratici e capi di abbigliamento alla moda proponendo le migliori marche a prezzi vantaggiosi. Nei negozi che vogliono coccolare i bambini troverete anche articoli dedicati alla puericultura e gli accessori per il viaggio (carrozzine, passeggini, auto seggiolini); troverete articoli per l’allattamento, per il suo bagnetto, per il benessere e il relax e un grande assortimento di giochi. Insomma, nei centri e nei negozi dedicati ai bambini da 0 anni in su troverete davvero un mondo interessante. E al vostro anco ci sarà sempre personale specializzato che vi darà consigli utili. „


IL BELLO DELLA MODA

81

Nei secoli passati, essere alla moda era appannaggio delle sole classi abbienti. Prima dell’Ottocento, l’abito era considerato talmente prezioso che veniva elencato tra i beni testamentari. I ceti più poveri erano soliti indossare solo abiti tagliati rozzamente e, soprattutto, colorati con tinture poco costose come il grigio. Non potendo permettersi il lusso di acquistare abiti nuovi confezionati su misura, tali classi ripiegavano spesso sull’abbigliamento usato. Ma la moda nasce solo in parte dalla necessità correlata all’esigenza di coprirsi. In realtà l’abito assunse anche precise funzioni sociali, atte a distinguere le varie classi e le mansioni sacerdotali, amministrative e militari. Le donne, che ne erano escluse, non per questo rinunciavano a vestirsi con cura estrema. Più legato alla psicologia è l’aspetto del masche-

ramento. Gli abiti possono servire a nascondere lati della personalità che non si vogliono far conoscere o, viceversa, a mostrarli. Ancora oggi, e non soltanto per le donne, la cura nell’abbigliamento riveste un ruolo importante a livello sociale. Per questo è necessario scegliere con cura marche e fornitori di ducia. „ ll laboratorio di pellicceria Bruno Pellicce nasce negli anni settanta ad opera di Bruno Tacchi, pellicciaio da oltre 60 anni, che per la sua grande abilità nel 1983 è stato insignito del titolo di Maestro Pellicciaio dalla Associazione Italiana Pellicceria; nel 2006 gli viene inoltre conferito il premio Fedeltà al Lavoro e Progresso Economico dalla Camera di Commercio di Imperia. Le pellicce di Bruno sono ricche di carattere, meravigliose interpreti di una tradizione artigianale e di uno stile sempre in armonia con la natura, dedicate alla donna eclettica, fantasiosa e libera d’indossare la pelliccia in qualsiasi momento della giornata. Presso l’atelier Bruno Pellicce potete ordinare la pelliccia su misura per voi, realizzata artigianalmente con le migliori pelli provenienti da ogni parte del mondo. Bruno Pellicce è inoltre attrezzato per riparazioni, rinnovazioni e pulitura delle vostre pellicce.


FIORI E PIANTE

82

Fiori e piante LE PIANTE DA APPARTAMENTO Curare le piante d’appartamento è fondamentale per chi ama vivere in un’abitazione verde, sana e colorata. Le piante che abbiamo in casa, vivono e crescono grazie a un’associazione di luce, acqua, terreno, temperatura ed elementi nutritivi. Ruotate spesso i vasi, in modo che la pianta riceva la luce da tutte le parti e cresca in modo uniforme. Una crescita irregolare, spesso, dipende da un cattivo posizionamento. Cercate di tenere le vostre piante in un ambiente a tempera-

tura costante (in genere 18-20 gradi), distanti dai termosifoni accesi e dalle correnti d’aria. Inne un piccolo trucco: se volete che le foglie siano lucide, prima spolveratele con un piumino, poi passatele con un panno inumidito con qualche goccia di glicerina. Del resto, è importante sapere che le foglie sono i primi indicatori dello stato di salute delle vostre piante: se ingialliscono o si raggrinzano vuol dire che la pianta ha qualcosa che non va. „


83

Le “piante da giardino” sono senza dubbio uno degli elementi essenziali per le loro grandi capacità decorative. Disporre di una bella casa con giardino è un po’ il sogno di tutti. Sicuramente tenere in ordine un giardino richiede grande impegno ed è utile dotarsi dei necessari attrezzi per il giardinaggio, ma nello stesso tempo esso è fonte di tanto benessere. Le piante, contrariamente a quanto si pensa, hanno bisogno di cura durante tutto l’anno, non soltanto nelle stagioni calde. Anzi durante le stagioni fredde hanno bisogno di una maggiore cura e di una migliore protezione. D’altra parte, anche durante l’inverno molte piante oriscono, sebbene l’evento si nota di meno. La scelta delle piante che dovrà ospitare il giardino dovrà essere varia e mirata, in modo da poter godere del proprio giardino durante l’intero anno. Se lo spazio lo consente, non può mancare qualche albero da giardino o da frutta che contribuirà a dare colore al giardino. „

FIORI E PIANTE

LE PIANTE DA GIARDINO


84

ALBERGHI E PENSIONI

DOVE DORMIRE

Dove dormire ALBERGHI E PENSIONI 2014 Guida al pernottamento suddivisa per località

IMPERIA **** Rossini Al Teatro Piazza Rossini 14 - Tel. 0183 74001 *** Corallo Corso Giuseppe Garibaldi 29 Tel. 0183 666264 Croce Cro ce Di Mal Malta ta Via Scarincio 148 - Tel. 0183 667020 Kristina Spianata Borgo Peri 8 - Tel. 0183 293564 Ariston Via Privata Rambaldi 2 - Tel. 0183 63774 Centro Piazza Dell’ Unita’ Nazionale 4 Tel. 0183 241967 Robinia Via Giuseppe Pirinoli 14 - Tel. 0183 62720 BORDIGHERA ***** Grand Hotel Del Mare Via Portico Della Punta 34 Tel 0184 262201 **** Parigi Lungomare Argentina 16/18 Tel 0184 261405 *** Astoria Via T. Tasso 2 Tel 0184 262906 Aurora Via Pelloux 42/B Tel 0184 261311 Centrohotel Piazza Eroi Libertà 10 Tel 0184 265265 Della Punta Via Sant’ Ampelio 27 Tel 0184 262555 Duarte Via Noaro 1 Tel E Fax 0184 263436 Garden Via Roberto 10 Tel 0184 264462 La Scogliera (Attualmente Chiuso) Via Gen. Cantore 17 Tel E Fax 0184 261412 Lucciola Via Regina Margherita 49 Tel E Fax 0184 266651 Mar Ligure Via Aurelia 22 Tel 0184 295953 Mirelia Via C. Balbo 7 Tel E Fax 0184 254891

Piccolo Lido Lungomare Argentina 2 Tel 0184 261297 Villa Elisa Via Romana 70 Tel 0184 261313 CERVO *** Bellavista Piazza Castello, 2 Tel: 0183 408094 DIANO MARINA **** Bellevue Et Mediterranée Via Generale Ardoino 2 - 4 Tel. 0183 4093 Torino Via Milano 72 - Tel. 0183 495106 Diana Majestic Grand Hotel Via Degli Oleandri 15 - Tel. 0183 402727 Eden Park Hotel Via Generale Ardoino 70 Tel. 0183 403767 Caravelle Via Sausette, 34 - Tel 0183 405311 *** Villa Gioiosa Via G.L. Martino, 4 Tel 0183 407307 Virginia Via Villenuove, 6 Tel 0183 404735 Splendid Via Sausette 8 - Tel. 0183 403032 Tel. 0183 406027 - Cell: 335 8746670 Cell: 335 8746671 Arc En Ciel Viale Torino 21 - Tel. 0183 495283 Gabriella Via Dei Gerani 9 - Tel. 0183 403131 Cell: 335 7322080 Silvano Via Generale Ardoino, 79 Tel. 0183 403014 Jasmin Viale Torino 15 - Tel. 0183 495300 Golfo E Palme Viale Torino 21 - Tel. 0183 495096 Delle Mimose Via Fabio Filzi 33 - Tel. 0183 497100 Paradiso Corso Giuseppe Garibaldi 12 Tel. 0183 495257 Sole Viale Kennedy 123 - Tel. 0183 405544 Sasso Via Biancheri 17 - Tel. 0183 494319 Villa Igea Via Sant’elmo 1 - Tel. 0183 495100 La Baia

Via Degli Oleandri, 36 - Tel. 0183 404515 Royal Esplanade Viale Kennedy 103 - Tel. 0183 402807 Baia Bianca Piazza Giuseppe Mazzini 3 Tel. 0183 495167 Piccolo Hotel Via Sant’elmo 10 - Tel. 0183 407022 Moresc Mor esco o Via Sant’elmo 21 - Tel. 0183 494042 Corallo Via Dei Gigli 5 - Tel. 0183 402607 Palace Viale Torino 2 - Tel. 0183 495479 Ulivo Via Aurelia Ovest 19 - Tel. 0183 407066 Nettuno Via Sant’elmo 14 - Tel. 0183 407120 Miramare Via Venti Settembre 12 - Tel. 0183 495084 Astra Via Fabio Filzi 44 - Tel. 0183 497011 Iva Via Sant’elmo 4 - Tel. 0183 407070 Liliana Via Diano Calderina 29 - Tel. 0183 494743 Olympic Piazza Giuseppe Mazzini 10 Tel. 0183 497666 Morchio Viale Giacomo Matteotti 32 Tel. 0183 494694 Metropol Via Divina Provvidenza 2 Tel. 0183 495545 Raffy Via Generale Ardoino 134 Tel. 0183 405588 Capri Via Dei Garofani 6 - Tel. 0183 403533 Residence Mediterraneo Via Dei Garofani, 20 - Tel. 0183 405936 Tel. 0183 405963 Helios Via Alla Fiorita 9 - Tel. 0183 405566 Riviera Viale Torino, 8 - Tel. 0183 495888 Napoleon Via Degli Oleandri 1 - Tel. 0183 406111 Kristall Via Degli Oleandri 11 - Tel. 0183 404040 Villa Degli Aranci Via Capocaccia 8 - Tel. 0183 497304 Sole Mare Via Generale Ardoino 148 Tel. 0183 403235 ** Il Caminetto Via Olanda 1 Diano Marina Tel. 0183.494700


85

OSPEDALETTI *** Hottel el Fir Firen enze C.SSo Regi eg naa Mar Marghe Ma gherit rit ri ita 97 Tel ell 01 0184 84 689 689221 221 2 21 1 Le Roc Le Rocce Ro c Dell Ca ce Capo po Lungom Lun gomare gom ar C are Crrist istofo oforo ofo ro Col Colomb omb mbo,, 102 1 Te 01 Tel 0184 84 6 689 89733 7 73 Petit Pet itt Royyal Corso Cor so Reg Regina in Ma ina M rgh rgheri erita ta, 86 Tel 0184 Te 0184 6 689 89026 02 SAN BARTOLOMEO AL MARE *** Adrime Adr ime merr Vi Siicil Via cilia, ia, a, 30 - Tel T . 0183 0183 3 40 4 086 08 9 A taa Ani Lu Lun u gom om mare arre e De Delle lle Na Nazio zio oni 38 TTel el. 0183 01 18 183 83 40 40081 18 Bella Bell lavvist lav is a V Ma Via Mazzi zz n , 6 - Tel. zzini, Tel. 01 0183 8 40 83 400 000 00 030 03 0 3 30 Ber Be erg er gam am mo Viaa Aurel Vi relia iaa 15 - TTel. el. 01 el 0 83 83 400 4 060 Del e le l Rosse Via iaa Co Colom mbo bo, 28 28 - Tel. 0183 3.40 400712 Eur urropa u o Via Ma Via Mallta lta 32 T . 0183 Tel 83 3 40 06063 606 63 - 01 0183 83 8 3 75 752808 80 0 Forttuna Fo Viia Au V Aureliaa 119 119/12 /12 1 1 - Te Tel.l. 018 0183 4008 0 875 5 May M ayyola o ol ola Lun u gom un g are De elle Na Nazion ni 56 Te Tel el. 0183 1 40073 0 39 Picccol c o Hotel Le Palme Via Cristoforo Colombo 9 Tel. 0183 400758 Piera Via Sicilia 28 - Tel. 0183 400 00 0904 Romana Via Cristoforo Colombo 14/8 Tel. 0183 400684 San Giacomo Via Moreno 2 - Tel. 0183 400751 San Matteo Via Faraldi 77 - Tel. 0183 400275 Villa Daniela Via Aurelia 223 - Tel. 0183 400719 Villa San Giuseppe Via Aurelia 207 - Tel. 0183 40070 SAN LORENZO AL MARE **** Riviera Dei Fiori Via Aurelia, 3 Tel: 0183 745100 SANTO STEFANO AL MARE **** Anthurium Via Aurel reliia Levantte, 2 rel Tel 0184 4 48 480 80078 0078 78 *** Luc Lu ucccio u cio iola laa Via Gian Giann Gi n i Cozz nn ozzi, 4 ozzi, Te 01 Tel Te 0184 84 484 484236 236 SANREMO *** **** ** Lussso o R al Roy a Hot ottell Co so Imp Cor Im m er er tri era rice rice ce 80 - Tel. e 01 184 4 53 539 3 1 *** * * Naz Nazion Na azion onale on al Co ale Corso rso Maatte tteott ott o ttti, 3

Tel 01 184 8 577577 77 7 Paradi adi disso Via Ro Via Rocca cca caste caste stero rone ron e 12 - Tel.l 018 0 4 571 712 7 211 1 G nd Gra n Hot Ho el e Lo Lon ndra r Corso Cor so Mat a uzi at uziaa 2 - Tel e . 0184 84 4 65 6 5 511 1 M amare Mir ama m re e Con C tin i ent ental a P Pal alace a Corrso s Mat M uzi uziaa 9 - Tel Tel.. 0184 66 66760 7601 760 1 Evelin Eve line e Port P rtoso osole le C so Cor o Felice Caval va lot lotti t 111 11 Tel. 0184 4 50 50343 4 0 D Par De Pa is Corso Cor so Imp Im m eratri mpera trice, 66 6 - Tel Tel. 0184 19 925 2525 50 50 Europa opa Co so Imp Cor Co pera eratri t ce tri e 27 - Tel. Tel. el 01 184 578170 578 57 8170 Grand Gra n Hot nd ottel & Des Ang Anglai laiss lai Saa ita Sal ta Gr G and nde Albe bergo rg 8 rgo T . 0184 Tel 84 66 66784 8 0 FFes estiv tival al Via Ve Venti nt Se Sette tte em mbr bre 45 45 - Te Tell. 0184 018 18 84 5 5334 33466 334 66 Nyala Ny Via So Via Sola llarro 134 134 34 - TTel. 01 0184 84 667 66 668 8 **** Ma ine Mar ne ellaa Co Corssso O Corso O.. Ra Raimo mondo mo nd , 143 ndo Tel 0184 84 505 50 900 0 Cortes Cor te tes ese e Cors orso G or Gar ari ari rriba baldi, 20 Tel 01 184 8 5004 500486 6 S le Sol e Mare ar Vi V a Car arli 23 Tel 018 84 5771 7 05 Belle e Ep EEpo p que po ue Vi Via Ro oma ma, 8 Tel 01 184 84 577 5 110 Hotel Villa Mar Maria Viaa Lu Luigi Nu Nuvolon ni 3 30 0 - Tel. 0184 18 53142 4 2 Rio Corso Matuzia 84 4 - Te T l. 0184 662273 Cell: 335 6454331 Villa Sapienza Corso Matuzia 21 - Tel. 0184 6957516 516 La Brise Corso Giuseppe Mazzini 199 Tel. 0184 576138 Ariston Montecarlo Corso Mazzini, 507 - Tel. 0184 51365 55 Eden Via Solaro 4 - Tel. 0184 661701 Bel Soggiorno Corso Matuzia 41 - Tel. 0184 667631 Lolli Palace Corso Imperatrice 70 - Tel. 01 184 4 531 531496 49 496 96 Napoleon Corso Guglielmo Mar Maarco rconi 56 6 Tel. 0184 66224 244 24 4 Globo Viaa Ba Bartolom omeo eo o Asq A quasscia c ti, ti, 2 ti Tel. 0184 84 50 50948 9485 948 5 Priinci ncipe pe pe Via Frrate telli te lli As Asqua quasci qua ciati a 96 Tel.. 0184 Te Tel 18 53 53191 191 1919 91 Bobby Bob by Exe E cut Ex c ive iv Co Cor orso so Gug G lie Gu elmo lm m Ma M rconi n 208 8 T . 0184 6602 Tel 66 60255 B vedere Be Bel vedere ved err Via Ro Via om maa 82 - Tel.l. 01 0 84 8 501436 4 43 Ele le etto o Corso Cor so o Giacom Gia iacom como omo Matt atteot eotti eo eot t 4 ti 44 4 Via Via Ro R ma m 35 5 T l. 0184 Tel 1 53 5 154 1548 548 Ale Ale exan xander de der e Cor o so o Ga Garibaaldi ld 12 23 - Te Tel.l.. 0 018 184 5 5045 04 045 4591 91 1 Sorrris Sor So Sorris is io Co Cor C orso o Ora Orazio Or zio oR Raaimo m ndo d 73 do Te Tel e . 0184 184 50035 50035 50 0 6 Essp Es peri e a Co so O Cor Ora razio o Ra Raimo imo imondo mondo do 45 4 Tel. 0184 Tel 8 50 5 040 408 8

Mor o and n i nd Cor C orrsso o Mat Matuzi uzi ziaa 51 - Te T l. 018 0 84 46 6676 67 41 676 1 Mili an ano o Cor Corso orsso o Giu Giusep sep ppe p Ga Gar ariba ibaldi ld 39 ldi 39 Tel el. 0184 50 50653 653 53 30 ARMA DI TAGGIA *** ** Armaa Arm Via Au A rel elia iaa Levant Lev evant ntte Te Tel el.. 0184 4 46 4610 101 018 8 Annaa Via Queir Via eirolo olo lo o 74 - Tel Tel.. 0184 0184 4/43 / 555 /4 5 Giuan Giu an n V a C. Colo Vi olombo mbo 290 290 – Te 29 Tel.l. 018 0184 4 43 4305 30 059 9 Ide deal de al V Lu Via Lungo ngo ngomar omar mare e 25 25 – Te Tel.l.l. 018 0184 4 4307 4307 70 Jean Jea Je n Mari arie ar e Via Andre Andre An dreaa Dori Dori o a4 or 40 0 – Te Tell.l. 018 84 4310 103 10 3 Rom om ma Via Co Corni r ce 10 – Tel rn rni el. 01 0 84 84 430 43 3076 6 Solida So Sol idago ida go go Via I Tra raver ver ersa sa St Staazio Stazio ione n 24 4 – Tel. Tel. 01 184 84 431 108 0 Svizzera Via Lu Lungo ngoma mare e 123 – Tel Tel. el 01 0184 84 4 431 3152 T ino Tor Via Qu Q eirolo eir i olo 45 45 – Te Tel. 0184 84 43036 036 03 36 VALLECROSIA *** Piccco co olo Paradiso Via Gugli glielm elmo elm mo Marc arc rconi con o 10 103 - Te Tel.l. 0 018 84 2534 402 40 02 VENTIMIGLIA **** Hotel Provenza Hot Via i Tacito 4 - Tel. 0184 29 9529 5 5 Sole Sol e Mare M e Viaa Ma Marco oni 22 2 - Tel. Tel 01 0184 84 351 5 854 54 Pos osta taa Via So ott tto ocon c ven co v to 15 - Tel Tel. e 01 0184 84 351 351218 21 218 Sea Se ea Gull Gu ull Via Gu Gugli glielm gli elmo elm o Marc ar on oni ni 24 Maarin rinaa San San a Giu G i sep seppe pe - Tel. Tel.l. 01 0184 84 351 51726 726 7 26 La Ris La R erv ervaa Di C Cast astel ast e D’aappi el ppio o Lo alità Loc alil tàà Pei Peidai daigo dai go 71 - Tel el. 01 0184 84 4 229 229533 533 33 33 Ka y Kal Pas assag as saaggio Tr T ent ento o TTrie rie este stte 67 6 Tel. Tel el. 018 0184 18 8 29 952 521 521 218 8 B no Bru o Corso Cor s Lim imone one Pi Piemo e nte emo e 85 5 T . 0184 Tel 4 35 35113 51137 7 BED & BREAKFAST A tob Alt obl o bl b u Via Viaa del delle le e Gin Gi esttre 31 Ven Ventim timigl iglia ia Tell. 0184 0184 4.38021 .38 38021 L Te La Terrazzza dei d Pe Pelar largon gonii Via V Gariba ib ldi d 24 Ven Ventim entim timigl iglia ia Tel Tel.. 3 347. 47.260 260 0890 8908 8 CAMPEGGI Camping Ca g Rosa Via al Santuario 8 San Bartolome eo al Mare Tel. 0183.400 eo 00 0473 4 Hel ellios elios os Vi V a Dant an e Alighieri 1 Camporo oss sso TTel el. 0184 0184 84 4.25176 .25 25 517 17 2 Por La Mar Cor ors r o Nizza 107 Ventim rs t iglia T . 0184.2296 Tel Te 962 626


LE GUIDE DELL’EUROPEA

86

INDICE DEGLI INSERZIONISTI

INDICE DEGLI INSERZIONISTI AFFITTI PER VACANZE

APPARTAMENTI

Garibaldi Via Vittorio Emanuele II 110 Bordighera (IM) Tel. 0184.263664

Pag. 77

AGENZIE DI SPETTACOLO

Ristobar G G Via Lungomare delle Nazioni 40

Camping Rosa Via al Santuario 8 S. Bartolomeo

San Bartolomeo al Mare (IM)

al Mare (IM) Tel. 0183.400473

Tel. 0183.418711

Pag. 34

ARTICOLI PER L’INFANZIA

Pag. 33

BED AND BREAKFAST

Odissea Via Caduti del Lavoro 6 Sanremo (IM)

Benedetti Via Cavour 1/A Ventimiglia (IM)

Altoblu Via delle Ginestre 31 Ventimiglia (IM)

Tel. 0184.831265

Tel. 0184.351656

Tel. 0184.38021

Pag. 41

AGENZIE IMMOBILIARI

ARTISTI DEL VETRO

Agenzia Moderna Via Matteotti 2/A Ventimiglia

Atelier del Vetro Via Liberazione 2

(IM) Tel. 0184.352778

Dolceacqua (IM) Tel. 0184.206962

Pag. 57

Garibaldi Via Vittorio Emanuele II 110 Bordighera (IM) Tel. 0184.263664

Pag. 77

Ventimiglia (IM) Tel. 0184.351494

AUTOFFICINE

Pag. 58

Le Palme Via Vittorio Emanuele 259 Pag. 16

Pag.39

Tel. 0183.710826 Nuova Elfe Via S. Agata 21 Imperia

Tel. 0184.486431

Tel. 0183.296907

Pag. 32

AGENZIE VIAGGIO PER ORTODONZIA CROAZIA OnilCroazia Tel. 333.3339944

Barale Via V.Emanuele 479/77 Pag. 78

AGRITURISMI

Diano Marina (IM) Tel. 0183.495114 Pag. 25 CAFFÈ

Pag. 10

Caffè del Borgo Via Marconi 2 Diano Castello (IM) Tel. 0183.497651

Pag. 8

AUTORIPARAZIONI Pag. 86

Pag. 24

CALZATURE 4 Passi Corso Roma 117 Diano Marina (IM)

Armese Via Nuvoloni 10 Arma di Taggia (IM)

Tel. 0183.495197

Tel. 0184.44322

CAMPEGGI

Pag. 51

Cà de Farò Fraz. Brunetti 1 Camporosso (IM)

P.M. Via Privata Braie Camporosso (IM)

Camping Rosa Via al Santuario 8

Tel. 0184.31237

Tel. 0184.251756

S. Bartolomeo al Mare (IM)

Pag. 22

Pag. 15

Michele Pastore Corso Roma 226 Pag. 53

Greco Via Buonarroti 37 Imperia

Riviera Piazza Matteotti 13 Riva Ligure (IM)

Pag. 16

BICICLETTE

BOMBOLE GAS A DOMICILIO

Vallecrosia (IM) Tel. 0184.291108

Rete Affitto Via Manzoni 59 Sanremo

Bordighera (IM) Tel. 0184.260416 Pag. 17

Bordighera (IM) Tel. 0184.252616

Don Bosco Via Don Bosco 29

Pag. 6

Distributore Ip Via Vittorio Emanuele 242

Tel. 0184.229462

Tel. 0183.274882

Pag. 62

BENZINAI

Autoservice Corso Nizza 97 Ventimiglia (IM)

Rete Affitto Via San Giovanni 17 Imperia

Tel. 0184.543384

Ventimiglia (IM) Tel. 347.2608908 Pag. 76

Sirena Via Ferrara 10 Bordighera (IM) Tel. 0184.250834

Pag. 60

La Terrazza dei Pelargoni Via Garibaldi 24

AUTOCARROZZERIE

Immobiliare Maredi Via E. Chiappori 22

Bordighera (IM) Tel. 0184.262702

Pag. 80

Pag. 22

Pag. 26

ALIMENTARI

AZIENDE AGRICOLE

Tel. 0183.400473

Caffè del Borgo Via Marconi 2

Cà de Farò Fraz. Brunetti 1 Camporosso (IM)

Helios Via Dante Alighieri 1 Camporosso (IM)

Diano Castello (IM) Tel. 0183.497651 Pag. 24

Tel. 0184.31237

Tel. 0184.251762

Francesca Salita S. Sebastiano 8 Dolceacqua (IM)

BAR

Tel. 0184.206044

Emy Via al Mare 1 S. Lorenzo al Mare (IM)

Tel. 0184.229626

Tel. 0183.91314

CARPENTERIE MECCANICHE

Pag. 28

Pag. 22

Pag. 34 Pag. 6

Por La Mar Corso Nizza 107 Ventimiglia (IM) Pag. 37

Pag. 6

Omar Loi Via Cuneo 14 Alba (CN) Tel. 347.9199008

Pag. 7-79

CARROZZERIE Laganà Via Roma 147 Vallecrosia (IM) Tel. 0184.291474

Pag. 53

CARTOLERIE INGROSSO E MINUTO Dima Via Della Repubblica 38 Sanremo (IM) Tel. 0184.508892

Pag. 41

CARTOLERIE Collecchia Angela Via Col Aprosio 586 Vallecrosia (IM) Tel. 338.8267792

Pag. 54


87

CENTRI ESTETICI

HOTEL

MATERIALI EDILI

Eira Terme Via Seuda Diano Castello (IM)

Bellavista Piazza Castello 2 Cervo (IM)

Edil Forniture Sanremo Via Val D’Olivi 245 Bis

Tel. 0183.493552

Tel. 0183.408094

Sanremo (IM) Tel. 0184.508781

Pag. 24

Pag. 23

IV Cop.

Teresa Via Don Clerici 7 S. Lorenzo al Mare (IM)

Centro Piazza Unità Nazionale 4 Imperia

MERCATINI DELL’USATO

Tel. 0183.91505

Tel. 0183.241967

Usatomania Via Nazionale 335 Imperia

Pag. 70

Pag. 8

CREAZIONI IN PIETRA DURA

Il Caminetto Via Olanda 1 Diano Marina (IM)

Tel. 0183.297039

Patrizia Via Cavour 83/B Ventimiglia (IM)

Tel. 0183.494700

MERCERIE

Tel. 0184.230644

IMPIANTI ELETTRICI

Pag. 59

Pag. 73

My Emy Via Roma 13 Santo Stefano al Mare (IM)

ERBORISTERIE

Electric Center Via Taggiasco 5 Bajardo (IM)

Tel. 0184.480248

Collezione Natura Via Chiappori 12/B

Tel. 347.9021138

MOBILIFICI

Ventimiglia (IM) Tel. 0184.351395

Pag. 58

Pag. 8

Pag. 40

Pag. 47

IMPRESE EDILI

Papa Arredamenti Via Stazione 14 Arma di

FARMACIE

Società Fognini Via Provinciale 12/bis

Taggia (IM) Tel. 0184.477366

Farmacia Dott. Franco Nuvoloni Via Nino Bixio 44

San Biagio della Cima (IM)

MOTO RIPARAZIONI

Riva Ligure (IM) Tel. 0184.485754

Tel. 0184.289888

Pag. 31

Pag. 35

Pag. 51

Sport Bike Via Aprosio 14/A Ventimiglia (IM)

Farmacia Internazionale

INGEGNERI CIVILI

Tel. 0184.357122

Via Vittorio Emanuele 107 Bordighera (IM)

Carlo Malinverni Via Cascione 57 Imperia

NAUTICA E ACCESSORI

Tel. 0184.261409

Tel. 0183.64755

L.M. Nautica Via del Castillo 17 Sanremo (IM)

Pag. 19

Farmacia Moderna Via Dante Alighieri 131

INTIMO E ABBIGLIAMENTO

Sanremo (IM) Tel. 0184.501248

Pag. 45

Pag. 10

Tel. 0184.502429

Pag. 57

Pag. 38

Pidue Via Colonnello Aprosio 179 Vallecrosia (IM)

OFFICINE

Farmacia San Martino Corso Cavallotti 211

Tel. 0184.252650

Osvaldo Motors Via Provinciale 9 Dolceacqua (IM)

Sanremo (IM) Tel. 0184.509375

LAMPADARI

Tel. 0184.205018

GF Luce Via Aurelia Levante 99

OFFICINE MECCANICHE

Arma di Taggia (IM) Tel. 0184.42874 Pag. 51

Bodino Carlo Via privata Serenella 10

LAVANDERIE SELF SERVICE

Sanremo (IM) Tel. 0184.662264

FIORI E PIANTE

Lavanderia Self Service

OLEIFICI

A & G Via Armea 162 Sanremo (IM)

Porto Marina degli Aregai Santo Stefano al Mare

Giacinto Via Richieri 17 San Bartolomeo al Mare

(IM) Tel. 0184.480248

(IM) Tel. 0183.401984

Pag. 66

Santo Stefano Piazza Cavour 14 Santo Stefano al Mare (IM) Tel. 0184.486862

Tel. 0184.510844

Pag. 48

Pag. 83

Pag. 80

Pag. 48

FRANTOI

LAVASECCO

L’Antico Frantoio Corso Saguato 5

Lavasecco Jolly Via Col. Aprosio 289

Diano S. Pietro (IM) Via Milano 34

Vallecrosia (IM) Tel. 328.2277116

Diano Marina (IM) Tel. 0183.49280 Pag. 75

Roma Via Villebone 3 Diano Marina (IM)

Tel. 0183.49280

GASTRONOMIE

Tel. 0183.495596

ONORANZE FUNEBRI

Elena Via XX Settembre 25 Imperia Tel. 0183.64271

Pag. 10

Ventimiglia (IM) Tel. 0184.358181

MARMI E PIETRE

Tel. 0183.60611

Giumar Località Martin Dolcedo (IM)

Pag. 82

GIOCATTOLI

Tel. 0183.780236

Collecchia Angela Via Col Aprosio 586 Vallecrosia (IM) Tel. 338.8267792

Pag. 25

Pag. 31

GOMMISTI

Pag. 54-59

OREFICERIE (IM) Tel. 0184.358100

Pag. 29-77

Pag. 56

OSTEOPATI Pena Prado David Via Castello 24 Sanremo (IM)

The Blu Company Via Roma 75 Vallecrosia (IM)

Tel. 0184.510577

Tel. 0184.295929

PANETTERIE

Pag. 67

Gomma Service Via Aurelia 10 Riva Ligure (IM)

Valeria Via Soleri 3 Taggia (IM)

Tel. 0184.487647

Tel. 0184.475591

Pag. 32

Pag. 75

La Maison de l’Or Via Cavour 57/B Ventimiglia

MATERASSI Pag. 54

Via Milano 34 Diano Marina (IM)

San Secondo Via Sottoconvento 34

Riva Ligure (IM) Tel. 0184.487600

Pag. 33

Diano S. Pietro (IM) II Cop.

Da Alfonso Piazza Matteotti 10/11

Emporio Verde Via Dolcedo 14 Imperia

Pag. 41

L’Antico Frantoio Corso Saguato 5

MACELLERIE

GIARDINAGGIO

Pag. 28

Pag. 68

Pag. 49


LE GUIDE DELL’EUROPEA

88

INDICE DEGLI INSERZIONISTI

PARRUCCHIERI

PROFUMI

Tel. 0184.832225

Daniele Style Via Vittorio Emanuele 292

Collecchia Angela Via Col Aprosio 586 Vallecrosia

SCUOLE PRIVATE

Bordighera (IM) Tel. 0184.260794

(IM) Tel. 338.8267792

Istituto Galileo Galilei Via Stazione 6/h

Pag. 16-70

Immagine Via XXV Aprile 2 Imperia Tel. 0183.296628

Pag. 54

RICAMI Pag. 9

Massimo Hair Stylist Via Matteotti 96

Arma di Taggia (IM) Tel. 0184.42233 Pag. 52

I Ricami di Vera Via De Benedetti 46 Sanremo (IM) Tel. 0184.505849

SERRAMENTI Pag. 40

ImmaginAll Via Roma 62/B Ventimiglia (IM)

RISTORANTI

Tel. 0184.232761

Mirmabel Via Pietro Agosti 28 Sanremo (IM)

Bellavista Piazza Castello 2 Cervo (IM)

STUDI DI ARCHITETTURA

Tel. 0184.578057

Tel. 0183.408094

Studio Conio Via Lungo Argentina 23

Sanremo (IM) Tel. 0184.576703

Pag. 39 Pag. 40

Sabrina Style Via San Francesco 16 Sanremo (IM) Tel. 0184.504226

Pag. 69

PASTA FRESCA

Pag. 16-58

Pag. 23

Chicco e Rosa Via Gaudio 42 Sanremo (IM)

Taggia (IM) Tel. 0184.475420

Tel. 0184.507981

STUDI MEDICI

Pag. 39

Pag. 57

Pag. 50

Da Alfonso Piazza Matteotti 10/11 Riva Ligure

Dott. Filippo Nicola Via Roma 5 Bordighera (IM)

La Bolognese Via Vittorio Emanuele 108

(IM) Tel. 0184.487600

Tel. 349.0787381

Bordighera (IM) Tel. 0184.264240

Da Erio Via Roma 108 Vallecrosia (IM)

Pag. 18

Pag. 31

PASTICCERIE

Tel. 0184.291000

La Veneziana Corso Cavallotti 227

Emy Via al Mare 1 S. Lorenzo al Mare (IM)

Tel. 0184.231476

Tel. 0183.91314

Tabaccheria Edicola Via Aurelia 72

Sanremo (IM) Tel. 0184.502050

Pag. 40

Pag. 55 Pag. 37

Fumin Fumando Via Turati 3/d Ventimiglia (IM)

PELLICCERIE

Il Caminetto Via Olanda 1 Diano Marina (IM)

San Lorenzo al Mare (IM)

Bruno Via Matteotti 143 Sanremo (IM)

Tel. 0183.494700

Tel. 0183.92813

Tel. 0184.531961

Imperia Via XXV Aprile 85 Imperia

Pag. 81

Pag. 73

Tel. 0183.291698

Imperia Via XXV Aprile 85 Imperia

La Grotta Via Oberdan 23 Ventimiglia (IM)

Tel. 0184.263715

Tel. 0184.33440

TAXI

Pag. 9

La Grotta Via Oberdan 23 Ventimiglia (IM)

Monica Corso Regina Margherita 1

Tel. 0184.33440

Ospedaletti (IM) Tel. 0184.689195

Pag. 63

Pag. 58

Pag. 37

TAKE AWAY

PIZZERIE Tel. 0183.291698

Pag. 65

TABACCHERIE

Pag. 9 Pag. 63

Stella Via Vittorio Emanuele 11 Bordighera (IM)

Valerio Imperia Tel. 335.8158603 Pag. 74

Pag. 74 Pag. 9

TERME

Nando Via Gioberti 13/15 Sanremo (IM)

Nando Via Gioberti 13/15 Sanremo (IM)

Eira Terme Via Seuda Diano Castello (IM)

Tel. 0184.533862

Tel. 0184.533862

Tel. 0183.493552

Pag. 73

Pag. 73

Pasta & Pizza Via Cavour 79 Ventimiglia (IM)

Pasta & Pizza Via Cavour 79 Ventimiglia (IM)

VETERINARI

Tel. 0184.356882

Tel. 0184.356882

Dr. Anthony Ippolito Aurelio Saffi 36

Pag. 59

Pag. 59

PIZZERIE DA ASPORTO

Pepe Rosa Via Vittorio Emanuele 144

Pizza Express Corso Cavallotti 204

Bordighera (IM) Tel. 0184.267027

Sanremo (IM) Tel. 0184.532652

Ristobar G G Via Lungomare delle Nazioni 40

Strada San Martino 110 Sanremo (IM)

Corso Matuzia 34 Sanremo (IM)

San Bartolomeo al Mare (IM)

Tel. 0184.524289

Tel. 0184.667009

Pag. 38

Tel. 0183.418711

Imperia Tel. 0183.64391

Pag. 24

Pag. 18

Pag. 33

Pag. 12

Studio Veterinario Associato Fadda-Cafasso Pag. 71

VINI E LIQUORI

PODOLOGIA

Stella Via Vittorio Emanuele 11 Bordighera (IM)

Lo.De Piazza Costituente 1/A Ventimiglia (IM)

Studio Vip Via Turati 20 Ventimiglia (IM)

Tel. 0184.263715

Tel. 0184.355488

Tel. 0184.841292

SCOMMESSE

VIVAI

PRODOTTI PER PARRUCCHIERI

BET n.1 Via Vittorio Emanuele II 19

A & G Via Armea 162 Sanremo (IM)

Salon Service Via Foce 10 Imperia

Bordighera (IM) Via XX Settembre 37

Tel.0183.679939 Via Col. Aprosio 416

Sanremo (IM)

Vallecrosia (IM) Tel. 0184.298390

Pag. 57

Pag. 74

Pag. 9

Tel. 0184.510844 Pag. 3

Pag. 83

Parodi Via Dolcedo Caramagna (IM) Pag. 82

SCUOLA GUIDA

Vivaio Fogliarino Ermes Via Roma

PRODOTTI PER CELIACI

Accademia di Guida Via Sottoconvento 32/C

Dolceacqua (IM) Tel. 338.6614462

Farmacia San Martino Corso Cavallotti 211

Ventimiglia (IM) Tel. 0184.231988

Sanremo (IM) Tel. 0184.509375

Corso Europa 80 Bordighera (IM)

Pag. 66

Pag. 59

Pag. 3-27


E LA GUIDA RADDOPPIA... La Guida di Imperia, che si innesta nella Collana “Meravigliosa Liguria”, abbraccia tutta la provincia, dai grandi centri celebrati dal turismo, ai piccoli paesi così ricchi di tradizioni e vuole raccontare le radici storiche e i loro legami con la modernità e il progresso di diciannove comuni. Da Imperia, Bordighera, Camporosso, Cervo, Diano Castello, Diano Marina, Dolceacqua a Dolcedo, Ospedaletti, Riva Ligure, San Bartolomeo, San Biagio, San Lorenzo, Sanremo, Santo Stefano, Taggia, Arma di Tag-

gia, Vallecrosia e Ventimiglia, offrendo al turista e al lettore elementi di grande utilità: i numeri utili di ogni singola località, gli alberghi, le attività economiche, la buona tavola e poi le cartine toponomastiche con l’elenco delle vie e le notizie sulle principali manifestazioni dell’estate. In questo contesto, come grande novità, l’Europea Editoriale ha inserito la “Guida 33” dedicata alla salute e al benessere che è già un successo in molte Regioni italiane, dal Piemonte all’Emilia, dalla Lombardia al Veneto.

Uno spaccato dedicato alla nostra vita quotidiana per imparare a volerci bene e a vivere meglio. Dunque quest’anno la nostra guida di Imperia è più ricca di contenuti, una grande slata di notizie e di consigli che esaltano le imprese commerciali più signicative ma soprattutto più dinamiche visto che - va detto con chiarezza - senza il loro apporto e la loro passione questa pubblicazione non sarebbe stata editata. A tutti l’augurio di un’estate, nalmente serena. L’Editore Giusi Sufa

RINGRAZIAMENTI

Si ringraziano i Sindaci e i Funzionari tutti, che hanno collaborato fattivamente alla raccolta dei dati e delle informazioni utili per le famiglie ed i cittadini. Un ringraziamento particolare agli Inserzionisti, grazie all’intervento dei quali la Guida verrà distribuita gratuitamente, offrendo un vero servizio alle comunità. Europea Editoriale


Imperia 2014  

Imperia 2014

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you