__MAIN_TEXT__

Page 1

Ragazzi

1

La Tua Rivista in Italiano

B1/B2

®

Anno XXXIV - N. 1 - Settembre/Ottobre 2014 - Imprimé à Taxe Réduite

Una Canzone, Una Città

Grazie

Roma

Star Internazionale Pharrell Williams

Intervista con...d’affiche

Succede in Italia

Miss Pandora

Mercanteinfiera

LA RIVISTA CONTINUA IN RETE (vedi pag. 2)

www.elimagazines.com


Ragazzi | Sommario

Star Internazionale | Pharrell Williams Tradizioni Italiane | I fantasmi di Roma Inchiesta | Il Futuro è qui Una Canzone, Una Città | Grazie Roma Intervista con… | Miss Pandora Succede in Italia | Mercanteinfiera Il Film del Mese | The Secret Service Gioca con noi!

In questo numero di Ragazzi impari: • futuro • passato prossimo • uso dell’infinito • uso degli aggettivi

Agnese

Audio Per tutti gli abbonati, l’abbonamento alle riviste include la possibilità di scaricare gratuitamente, in formato MP3, l’audio di tutte le riviste dall’area risorse del sito www.elimagazines.com, inserendo il codice di accesso presente in ogni numero della rivista.

Note per l’insegnante Per l’insegnante, l’abbonamento alle riviste include la possibilità di scaricare gratuitamente, oltre al materiale audio in MP3, le Note per l’insegnante di tutte le riviste disponibili in formato PDF. L’insegnante deve prima registrarsi nell’area risorse insegnanti del sito www.elimagazines.com. Codice di accesso: 8004 6000 0014

Ragazzi | Notizia

Robert Samuel, un imprenditore newyorkese, si è inventato un lavoro decisamente insolito ma in alcuni casi molto utile. La sua originale idea consiste nella possibilità di poter guadagnare facendo la fila per altre persone.

2

Tutti coloro che non hanno tempo o voglia* di aspettare ore e ore in banca, dal dottore, o in occasione dei saldi* o di un evento importante da oggi hanno la soluzione adatta alle loro esigenze*: pagare qualcuno che aspetta in coda* al loro posto. Il costo è di 25 dollari la prima ora e poi di 10 dollari ogni mezz’ora.

Glossario voglia: intenzione saldi: sconti e svendite di fine stagione esigenze: necessità

coda: [qui] fila bizzarri: strani, particolari citazioni: frasi

Abbina. Questi sono alcuni dei lavori più bizzarri* in circolazione. Unisci gli infiniti al resto della frase e scoprili! 1

Recuperare

2

Assaggiare

3

Scrivere

a le frasi per i biglietti dei cioccolatini, selezionando e traducendo citazioni* famose. b le palline da golf “perdute” (quelle finite in acqua, tra le piante o nella sabbia). c cibo per cani per esaminarne il gusto e la qualità.

È VIETATA LA RIPRODUZIONE NON AUTORIZZATA, CON QUALSIASI MEZZO, ANCHE FOTOCOPIA, ANCHE AD USO DIDATTICO O INTERNO. FOTOGRAFIE: PER QUANTO RIGUARDA I DIRITTI DI RIPRODUZIONE, L’EDITORE SI DICHIARA PIENAMENTE DISPONIBILE A REGOLARE EVENTUALI SPETTANZE PER QUELLE IMMAGINI DI CUI NON SIA STATO POSSIBILE REPERIRE LE FONTI.

Le soluzioni sono a pagina 15.

Guadagnare facendo la fila

ELI srl, C.P. 6, 62019 Recanati, Tel. (071) 750701, Fax (071) 977851 Direttore responsabile: Lamberto Pigini. Realizzazione testi: Agnese Flagiello. Autorizzazione Trib. di Macerata N. 234 del 4 luglio 1984. Realizzazione: Tecnostampa, Loreto © ELI Italy 2014

Ciao a tutti! Io mi chiamo Agnese, e vi terrò compagnia per tutto l’anno con Ragazzi! In ogni numero troverete tantissime informazioni e curiosità sui personaggi più interessanti del momento, ma avrete anche la possibilità di conoscere meglio le diverse città italiane (pp. 8-9), le loro tradizioni (p. 4) e tutti gli eventi in programma in giro per l’Italia (pp. 12-13). Parleremo di tecnologia, fantascienza, ecologia, sport, viaggi e musica; il cinema sarà sempre uno dei protagonisti delle nostre pagine, con una rubrica tutta dedicata ai prossimi film in uscita nelle sale (p. 14). Ma iniziamo subito con una notizia che ha dell’incredibile! Buona lettura J

3 4 5 8 10 12 14 15

Quadro Comune Europeo Livello Intermedio (B1 – B2)


Ragazzi | Star Internazionale

passato prossimo, uso dell’infinito, uso degli aggettivi

Pharrell

Williams

Ci sta facendo ballare da mesi con la sua Happy, e ormai una cosa su di lui l’abbiamo capita: dalla discografia* alla moda, Pharrell è l’artista del momento. Autore e produttore di alcuni tra i più grandi successi degli ultimi anni, ha già collaborato con i maggiori nomi della musica internazionale. Fenomenale

Proprio così: è lui la mente creativa dietro alle hit* mondiali interpretate, solo per fare qualche nome, da Britney Spears, Gwen Stefani, Kanye West, Madonna, Beyoncé, Shakira e Jennifer Lopez. Nel 2004 ha vinto i suoi primi due Grammy, uno come miglior produttore e uno come miglior album pop insieme a Justin Timberlake per l’album Justified.

Inarrestabile* Altri Grammy sono arrivati lo scorso anno con Get Lucky, pezzo scritto e cantato con i Daft Punk. La ritmata* Blurred Lines, canzone composta con Robin Thicke, ha ricevuto numerose nomination; Happy, brano tratto dalla colonna sonora di Cattivissimo Me 2, ha scalato le classifiche di tutto il mondo diventando un vero e proprio tormentone*, ed è anche stato candidato ai Premi Oscar 2014.

Eclettico* Pharrell ha firmato un’esclusiva collaborazione con Adidas Original per la realizzazione di un progetto molto particolare: una linea* di abbigliamento eco-friendly*. L’artista è infatti proprietario della Bionic Yarn, azienda di tessuti che produce indumenti* con il filo ricavato dalla lavorazione dei rifiuti plastici presenti nell’oceano.

- Pharrell Williams fa parte dei N.E.R.D., band che ha fondato nel 2001. - Ha scritto la canzone Rocket’s Theme in onore di suo figlio Rocket Man Williams, nato nel 2008. - Pharrell sarà uno dei giudici della prossima edizione del talent-show The Voice US. La felicità è contagiosa*, e Happy di Pharrell Williams ha conquistato milioni di fan. Ovunque in giro per il mondo, infatti, moltissime persone hanno accettato l’invito a reinterpretare il pezzo e hanno pubblicato i loro video su YouTube. Quando lo stesso Pharrell li ha visti (durante il talk-show* di Oprah Winfrey) non è riuscito a trattenere le lacrime.

Glossario Videoclip

Il videoclip ufficiale della canzone Happy, ambientato a Los Angeles, vede la partecipazione di molte star e amici di Pharrell, e dura… a

4 minuti

b

4 ore

c

24 ore

Le soluzioni sono a pagina 15.

discografia: settore che si occupa della produzione di dischi e musica in generale hit: brani di successo inarrestabile: travolgente, che non può essere fermato ritmata: piena di ritmo tormentone: canzone che conoscono e cantano tutti

eclettico: che sa fare bene diverse cose linea: collezione eco-friendly: ecologico, che rispetta l’ambiente indumenti: vestiti, capi d’abbigliamento contagiosa: che si trasmette con facilità talk-show: programma televisivo dove si intervistano le celebrità

3


Ragazzi | Tradizioni Italiane

passato prossimo, uso dell’infinito, uso degli aggettivi

Fra storia, leggenda e fantasia, la tradizione popolare racconta di strane apparizioni notturne in molti luoghi del centro della città. I protagonisti sono personaggi che tornano dal passato per non essere dimenticati. Tenetevi forte, il nostro viaggio tra i fantasmi di Roma inizia qui!

I fantasmi di Roma Costanza De Cupis

Percy Shelley e John Keats

La leggenda di questa nobildonna del XVII secolo è legata alle sue mani, così bianche e perfette da essere famose in tutta la città. Nelle notti di luna piena è proprio la sagoma* della mano di Costanza ad apparire dietro ai vetri dell’antico palazzo di famiglia in via dell’Anima, ad un passo da Piazza Navona.

I due famosi poeti inglesi, grandi amici, sono entrambi sepolti a Roma, nello stesso cimitero, a poca distanza l’uno dall’altro. È qui che spesso si possono udire* lamenti e frasi in lingua inglese. La loro “presenza” si manifesta anche nei pressi* dell’edificio di Piazza di Spagna dove Keats ha abitato per qualche tempo e che ora ospita un museo a lui dedicato.

Olimpia Pamphili Eternamente vivi Misteriose presenze, ombre, spiriti di imperatori e papi, dame e artisti che di notte amano frequentare i posti che hanno caratterizzato le loro vite, rendendoli così ancora più suggestivi e affascinanti. Niente paura, però. Quelli di Roma sono fantasmi innocui*: questo almeno è ciò che afferma chi dice di averli incontrati.

Beatrice Cenci La sfortunata giovane appare puntualmente lungo ponte Sant’Angelo la notte tra il 10 e l’11 settembre (nell’anniversario della sua ingiusta e brutale* esecuzione), camminando in silenzio e tenendo la sua testa fra le mani. Il Comune di Roma l’ha ricordata nel 1999, a cinquecento anni dalla morte, con una significativa targa in sua memoria.

4

Il suo fantasma vaga* ancora per Piazza Navona su di una carrozza trascinata da splendidi cavalli neri. Ricca, potente ed opportunista*, Olimpia non è mai riuscita a farsi amare dai romani. Oggi la sua vendetta consiste nello spaventare chi passeggia di notte per le vie intorno alla piazza, dove molti giurano di aver sentito le sue risate.

Molte associazioni culturali romane organizzano itinerari* tematici e visite guidate da effettuare di notte, sulle orme* di questi e altri fantasmi che popolano la città. Un’esperienza indimenticabile che vi porterà nel cuore della Roma più segreta e misteriosa, mentre vi immergerete nella sua storia millenaria.

La frase allo specchio Un amore immortale ,ereniceB di spettro oL imperatore’dell amante la per aggira si ,itoT di azsperan nella àcitt il ovamenteun incontrare .touperd amato ous Le soluzioni sono a pagina 15.

Glossario innocui: tranquilli, non pericolosi brutale: violenta e crudele sagoma: forma, immagine vaga: si aggira, si muove opportunista: che si approfitta degli altri con disonestà udire: sentire nei pressi: nelle vicinanze, nei dintorni itinerari: percorsi orme: tracce


Ragazzi | Inchiesta

Il Futuro è qui Hai mai sognato di essere il protagonista di un film di fantascienza* o di avere i poteri di un supereroe? Molte cose che adesso ci sembrano impossibili saranno invece parte della nostra realtà quotidiana* entro pochi anni. Ecco qui alcune delle più rivoluzionarie innovazioni che stanno per cambiare la nostra vita!

darà alla macchina le istruzioni per condurre alla destinazione impostata, in modo completamente automatico.

La stampante di vestiti è questa l’originale invenzione che il designer Joshua Harris ha proposto durante l’Electrolux Lab (un recente concorso di progettazione): la possibilità di creare maglie, gonne e pantaloni in 3D usando vecchi vestiti, comodamente a casa, grazie ad una… stampante! è sufficiente selezionare un disegno digitale, inserire gli abiti da buttare, e la stampante farà tutto il lavoro in tempo reale. Ricaverà nuovo filo dai vecchi capi* di abbigliamento e fabbricherà nuovi modelli, seguendo l’immagine di partenza. Un’idea molto utile anche per riciclare con creatività.

La macchina che si guida da sola Molte case automobilistiche (Audi, Nissan, Toyota) hanno annunciato che l’automobile del futuro è quasi pronta e che presto sarà disponibile. Sarà dotata* di un particolare sistema di telecamere, radar e scanner laser capaci di monitorare* a 360° lo spazio circostante in cerca di ostacoli, di riconoscere situazioni pericolose e quindi di avvisare il conducente o di agire direttamente per evitare incidenti. Uno speciale navigatore

5


Ragazzi | Inchiesta

Il mantello dell’invisibilità Ci farà sentire come Harry Potter, ma non serviranno formule magiche. Il prototipo* è stato realizzato da un team di ricercatori dell’università di Austin, in Texas, è ultrasottile* e flessibile, e funziona perfettamente con i piccoli oggetti. Questo mantello può “nascondere” le cose, renderle trasparenti (e quindi invisibili), attraverso dei campi magnetici che deviano la luce. Si basa su un tipo di tecnologia molto avanzata* e ancora in fase di perfezionamento, ma, dicono gli esperti, è una concreta possibilità per l’immediato futuro.

Vestiti “elettrici” Tutti sappiamo che ogni parte

del nostro corpo ha una diversa temperatura. La Wake Forest University (North Carolina, USA) sta studiando un tessuto capace di essere anche una piccola centrale elettrica e di sfruttare il calore umano trasformandolo in energia, tanto da poter alimentare* un lettore MP3 o la batteria di un cellulare. E, visto che le differenze di temperatura possono variare anche di 10 gradi, si potranno ricaricare dispositivi* elettronici anche solo rimanendo seduti.

La tuta per volare L’ispirazione gli è venuta osservando animali come i pipistrelli e gli scoiattoli volanti: così l’americano Jeb Corliss, trentotto anni, ha inventato

la tuta “con le ali”. Corliss, jumper* di professione, pensa di usarla per riuscire ad atterrare senza bisogno di paracadute, dopo alcuni minuti di volo autonomo. Sarà un’altra grande impresa*, dopo i suoi famosi lanci dalla Torre Eiffel, dallo Space Needle di Seattle

Completa la tabella. Nuove invenzioni: cosa potrai fare in futuro?

1 con il mantello

2 ..................................

3 ..................................

4 con la macchina che

dell’invisibilità

.................................

.................................

• ..................................

• creare e

• fotografare e

• ..................................

riprendere;

..................................

..................................

personalizzare;

si guida da sola

• ..................................

• ..................................

• ..................................

• ..................................

..................................

..................................

..................................

.................................. Le soluzioni sono a pagina 15.

6


futuro, passato prossimo, uso dell’infinito, uso degli aggettivi

Occhi bionici* Gli scienziati della società Innovega di Washington stanno lavorando alla creazione di lenti a contatto “potenziate” che ci consentiranno di vedere persone e animali al buio, o di visualizzare il mondo intorno a noi ad alta risoluzione. L’obiettivo è di superare i maggiori limiti dell’occhio umano, moltiplicare ed espandere i nostri sensi e la percezione delle nostre esperienze.

e dalle Petronas Tower di Kuala Lumpur, alcuni tra gli edifici più alti del mondo.

Gli occhiali che vedono tutto Si chiamano Google Glass, e ci permetteranno, tra le altre cose, di avere informazioni su ciò che ci circonda grazie alla cosiddetta “realtà aumentata”, facendoci vedere il mondo con occhi nuovi. Tramite un microschermo* posizionato sopra l’occhio destro, potremo controllare i nostri tablet e smartphone, visitare siti web, leggere notizie online, accedere* ai social network, visualizzare mappe e indicazioni stradali, scattare fotografie e registrare video da condividere. Tutto questo semplicemente utilizzando i comandi vocali* o i tasti posizionati al lato degli occhiali.

Glossario fantascienza: genere che unisce fantasia e scienza quotidiana: di tutti i giorni sarà dotata: avrà monitorare: controllare capi di abbigliamento: indumenti, abiti, vestiti prototipo: modello di prova ultrasottile: molto sottile, sottilissimo avanzata: moderna e innovativa alimentare: dare, fornire energia dispositivi: strumenti, apparecchi jumper: [ingl.] saltatore, paracadutista impresa: avventura, azione eroica bionici: biologici ed elettronici allo stesso tempo microschermo: schermo molto piccolo accedere: eseguire l’accesso, entrare comandi vocali: comandi che si danno con la voce

7


Ragazzi | Una canzone, una Città Dimmi cos’è che ci fa sentire amici anche se non ci conosciamo. Dimmi cos’è che ci fa sentire uniti anche se siamo lontani. Dimmi cos’è, cos’è che batte forte, forte, forte in fondo al cuore, che ci toglie il respiro e ci parla d’amore. Grazie Roma, che ci fai piangere e abbracciarci ancora. Grazie Roma, grazie Roma, che ci fai vivere e sentire ancora una persona nuova. Dimmi cos’è quella stella grande grande in fondo al cielo che brilla dentro di te e grida forte forte in alto al cuore, Grazie Roma, che ci fai piangere e abbracciarci ancora. Grazie Roma.

Grazie Roma Antonello Venditti Venditti, cantautore Romano, è da sempre un grande sostenitore della squadra di calcio della Roma e ha composto questa canzone nel 1983, in occasione del secondo scudetto giallorosso*. E’ il brano che tutti i tifosi cantano in coro a fine partita, in caso di vittoria. Dieci cose (originali) da fare a Roma 1 Ammirare le rovine* dell’area archeologica di Torre Argentina e… osservare i gatti della famosissima colonia felina* che qui ha trovato rifugio. I mici sono nutriti e curati da gruppi di volontari di diverse nazionalità.

8

2 Farsi fotografare vicino alla Bocca della Verità (si trova all’esterno della Chiesa di Santa Maria in Cosmedin) con la mano nella fessura* della bocca del grande volto di marmo. La leggenda narra che la statua mangerà la mano di chi dice bugie.


futuro, passato prossimo, uso dell’infinito, uso degli aggettivi

8 Assistere ad una rappresentazione teatrale nel Globe Theatre, nella splendida cornice dei Giardini di Villa Borghese. Il Globe romano è una fedelissima replica* del teatro di William Shakespeare a Londra. È stato inaugurato nel 2003. 9 Immergersi nel mondo surreale e alternativo della galleria Mondo Bizzarro, a due passi dal MACRO (Museo di Arte Contemporanea di Roma), per un tuffo nell’arte contemporanea più eccentrica e stravagante. 10 Godersi il suggestivo panorama della città dalla terrazza del Gianicolo, che regala una magnifica vista su tutta Roma, lontano dai rumori e dalla confusione del centro.

Trova i sinonimi Rileggi le 10 cose da fare a Roma e trova i sinonimi di questi aggettivi:

3 Andare a caccia di oggetti e accessori vintage* al mercato di Porta Portese, il luogo dove “puoi trovare tutto”. è il mercato delle pulci* più conosciuto di Roma. Il caratteristico Mercato Monti, dove i giovani stilisti hanno la possibilità di esporre le proprie creazioni, ricorda invece atmosfere quasi londinesi. 4 Lanciare una moneta nella scenografica Fontana di Trevi, voltandole* le spalle. Secondo la tradizione, il turista che compie questo rituale potrà ritornare presto a Roma. Mentre tiri la monetina, però, non dimenticare di esprimere un desiderio! Si avvererà.

5 Contemplare* le opere di due grandi pittori italiani nella Chiesa di Santa Maria del Popolo: due splendidi capolavori di Caravaggio e il soffitto della cappella*, progettato e dipinto da Raffaello. 6 Imparare il latino leggendo le iscrizioni su monumenti e palazzi, a partire dal motto* della città, SPQR (in latino Senatus PopulusQue Romanus, cioè il Senato e il Popolo romano), che nell’antichità indicava le due classi principali alla base della società romana. 7 Scendere (senza inciampare*!) i 135 gradini della maestosa scalinata di Trinità dei Monti, verso Piazza di Spagna, come fanno le modelle durante le tante sfilate di moda che si organizzano ogni anno in questa magica ambientazione.

magico: .............................................. strana, originale: .............................., ............................................................ incantevole: ....................................... Le soluzioni sono a pagina 15.

Glossario giallorosso: della Roma (il giallo e il rosso sono i colori della divisa dei giocatori) rovine: resti di monumenti e costruzioni colonia felina: comunità di gatti fessura: piccola apertura vintage: d’epoca mercato delle pulci: mercato

dell’usato voltandole le spalle: con la schiena verso la fontana contemplare: guardare con attenzione cappella: chiesetta motto: breve frase simbolica inciampare: perdere l’equilibrio e cadere replica: (qui) copia, riproduzione

9


Ragazzi | Intervista con... Cosa significa per te essere una fashion blogger*? Sicuramente è un’opportunità per liberare tutta la mia creatività, per trovare l’ispirazione in tutto ciò che mi circonda. Inoltre è un modo per entrare in contatto con tante persone interessanti. È bello vedere che gli altri apprezzano* quello che fai. Sono fortunata, perché la mia passione è ormai il mio “lavoro”. Com’è la tua giornata tipo? La mattina rispondo ai messaggi di posta elettronica e ai commenti su tutte le mie pagine social* (sono anche su Facebook, Twitter e Instagram), controllo le novità in rete, leggo e porto avanti i miei studi di storia dell’arte. Nel pomeriggio organizzo i servizi fotografici per il blog: scelgo il tema che voglio seguire, lo elaboro* e contatto un fotografo.

Miss Louise Ebel è una giovane parigina con una grande passione per la moda e la storia dell’arte. Nel suo blog unisce questi suoi due grandi amori e propone uno stile romantico, retrò* e allo stesso tempo molto rock.

10

Perché hai deciso di iniziare a tenere un blog? Sono sempre stata una persona molto timida, e mi piaceva l’idea di aprire un blog con tutto il mio mondo dentro. È diventata una terapia*! Nelle foto ci sono sempre e solo io, e pubblicarle mi ha aiutato a uscire dal guscio*, ad aumentare la fiducia in me stessa e a vincere la mia insicurezza. Ho imparato a conoscermi.

Come funziona una sessione fotografica? Di solito mi occupo io di ogni aspetto, ma quando il servizio fotografico è più elaborato mi aiuta il mio team di collaboratori (parrucchieri e truccatori). Indosso gli abiti che ho nell’armadio, e cerco di abbinarli* in maniera originale e personale. Anche il set* è preparato con molta cura. Il tutto può durare diverse ore e richiede tempo ed energia, ma è anche molto divertente… Cosa ti piace fare nel tuo tempo libero? Visitare i musei. Disegnare. E scrivere:


passato prossimo, uso dell’infinito

pubblico un articolo a settimana, su diversi argomenti. Lo considero un ottimo sistema per condividere le passioni che mi ispirano. È meraviglioso trasmettere qualcosa ai miei lettori, sapere che anche loro si interessano a quello che amo. Ti senti mai triste o insoddisfatta? Certo, succede a tutti. Quando sono giù*, mi rifugio nell’arte e nella musica, e mi sento subito meglio! Qual è il tuo pittore preferito? Ottima domanda! È difficile scegliere… adoro Dante Gabriel Rossetti, mi

Ora le domande le fai tu! Leggi le prossime due risposte di Louise, e scrivi la domanda più adatta per ognuna. ...................................................................................................................................? Quello che più mi interessa di una foto è l’impatto visivo, l’emozione che può suscitare. La perfezione fisica non è importante. La bellezza è dovunque intorno a noi, nell’arte, la natura, ma anche nella nostra personalità. ...................................................................................................................................? È prima di tutto un luogo di condivisione e di scambio. Il mio blog esiste grazie anche ai consigli, gli incoraggiamenti e le critiche di chi mi segue! Conoscere le vostre

piace come ritrae* le donne nei suoi dipinti. Come ti vedi tra dieci anni? Voglio diventare una scrittrice, e dedicarmi all’arte e alla storia della moda. E spero di viaggiare e visitare New York un giorno… ma non lascerò mai Parigi, sono innamorata di questa città.

La parola “blog” deriva da “web-log”, e significa “diario in rete”. www.misspandora.fr

Glossario retrò: vintage, tipico del passato terapia: cura guscio: rivestimento protettivo fashion blogger: qualcuno che dà consigli sulla moda tramite un blog apprezzano: danno un valore positivo social: dei social network elaboro: sviluppo, sistemo abbinarli: accostarli, metterli insieme set: ambientazione, scenografia, luogo delle riprese giù: (qui) triste, scoraggiata ritrae: raffigura, dipinge

opinioni è molto utile per me, per migliorarmi e offrire un prodotto di qualità.

11


Ragazzi | Succede in Italia

Mercanteinfiera Stanno per accendersi i riflettori sull’edizione autunnale di Mercanteinfiera, mostra internazionale di modernariato*, antiquariato* e collezionismo che prenderà il via a Parma il prossimo 4 ottobre. Andiamo a curiosare tra le bancarelle, alla ricerca di un oggetto perduto, di una piccola opera d’arte, o di un pezzo unico e prezioso.

12


futuro, passato prossimo, uso dell’infinito, uso degli aggettivi

Rovistare* tra antichi libri e vecchie fotografie, sedersi su poltrone d’altri tempi, acquistare quadri di fine ’800, indossare abiti vintage, trovare un mobile d’epoca perfetto per un angolo della nostra casa… sono solo alcune delle cose che puoi fare durante una fiera come questa, che custodisce* piccoli e grandi tesori sotto la polvere del tempo.

Un doppio tuffo nel passato Mercanteinfiera apre le sue porte a collezionisti, designer e curiosi due volte all’anno: in primavera e in autunno. Giunta alla sua 33a edizione, la mostramercato prevede anche due sezioni “speciali”: Archi&Parchi (dedicata agli arredi da esterno, ma vintage), e Mercanteinauto (automobili da collezione, modelli del passato, pezzi di ricambio introvabili). Si allestiranno* inoltre mostre ed esibizioni che ci porteranno indietro di decenni, come quella organizzata lo

scorso anno sulla storia del fumetto italiano.

Verso la conquista dell’America Qualche mese fa si è concluso l’accordo per la partnership* tra Mercanteinfiera di Parma e U.S. Antique Show, il più̀ grande organizzatore di mostre di antiquariato in America, che promuove* eventi di successo da New York a Las Vegas. La fiera di Parma parteciperà

quindi al Pier Antique Show di New York (22-23 novembre 2014) e all’Original Miami Beach Antique Show (30 gennaio - 4 febbraio 2015): una notevole* opportunità di crescita e di espansione per Mercanteinfiera.

A Parma… in treno! Grazie alla collaborazione tra Fiere di Parma e Trenitalia, puoi raggiungere Mercanteinfiera in treno con sconti fino al 30% sul biglietto di andata e ritorno.

Glossario

Partita nel 1981 con 60 espositori, oggi la Fiera si estende in 4 padiglioni* per un totale di 45.000 mq, con circa 1000 espositori da tutta Europa ed oltre 50.000 visitatori nei nove giorni di manifestazione. È diventata ormai un appuntamento fisso per collezionisti e visitatori provenienti da America, Cina, Turchia, India e Russia.

modernariato: oggetti che appartengono al periodo 1850 - 1970 antiquariato: oggetti, arredamento, opere d’arte, libri antichi (fino al 1850) rovistare: cercare custodisce: conserva allestiranno: prepareranno partnership: collaborazione promuove: organizza notevole: molto grande, importante padiglioni: settori che dividono uno spazio fieristico gastronomico: da mangiare

Parma in cucina Oltre al suo famosissimo prosciutto, Parma è conosciuta per un altro prodotto gastronomico* apprezzato in tutto il mondo: un formaggio a pasta dura, realizzato artigianalmente sin dal Medioevo. Gli ingredienti sono selezionati con attenzione (senza l’aggiunta di conservanti) per ottenere il massimo della qualità. Hai già indovinato di cosa stiamo parlando?

A = Q E = J G = H I = _ M = F

N = D O = 5 P = Y R = 6

Y

Q

6

F

_

H

_

Q

6

J

H

H

_

Q

D

5

D

5

Le soluzioni sono a pagina 15.

13


Ragazzi | Il Film del Mese

futuro, passato prossimo, uso dell’infinito, uso degli aggettivi

- Colin Firth, attore di straordinario talento, ha recitato in film come Il diario di Bridget Jones, Love Actually e Mamma Mia!; nel 2011 ha vinto il Premio Oscar come miglior attore protagonista per Il discorso del re, biopic* sul re inglese Giorgio VI. - Lo stesso Matthew Vaughn è figlio di un aristocratico inglese imparentato* con re Giorgio VI.

The Secret Service Il film, previsto inizialmente per marzo 2015, uscirà alla fine di ottobre, per la gioia di tutti gli appassionati di avventura e azione. Si tratta infatti dell’adattamento* cinematografico di un noto fumetto della Marvel scritto da Mark Millar e illustrato da Dave Gibbons. Un nuovo 007? The Secret Service è diretto dal regista Matthew Vaughn e racconta la storia di Gary Unwin e di suo zio Jack London (interpretato dall’attore inglese Colin Firth), il migliore agente segreto del mondo, una super-spia internazionale che deciderà di addestrare* suo nipote. Jack è convinto che Gary diventerà il suo erede*, e gli svelerà tutti i segreti del suo lavoro. Riuscirà a farlo diventare il prossimo James Bond? Lo scopriremo presto.

I due protagonisti si troveranno al centro di una serie di rapimenti, cospirazioni* governative e altri misteri da svelare.

14

Dalla carta alla pellicola Il creatore della graphic novel*, Mark Millar, è entusiasta* del cast e ha dichiarato che Taron Egerton (Gary) e Colin Firth sembrano usciti direttamente dalle sue pagine. Solo il personaggio di Samuel L. Jackson (il cattivo della situazione) è molto più giovane nel fumetto. Durante le audizioni* nessuno degli attori sui 20 anni era adatto alla parte. Invece, quando Samuel L. Jackson ha letto i dialoghi, è bastata la sua voce a convincere tutti all’istante*.

Per Matthew Vaughn, questa non è la prima esperienza con un cinecomic*: nel 2010 ha diretto Kick-Ass e nel 2011 X-Men - L’inizio, entrambi tratti da fumetti.

Glossario adattamento: versione addestrare: istruire, preparare erede: successore cospirazioni: complotti, accordi segreti graphic novel: storia a fumetti entusiasta: contento, soddisfatto audizioni: provini per la scelta degli attori all’istante: subito, immediatamente cinecomic: film ispirato a un fumetto biopic: film biografico (sulla vita di un personaggio) imparentato: che ha legami di parentela calligrafia: scrittura

Diventa un fumettista Ti piace disegnare e leggere fumetti? Ne vuoi realizzare uno tutto tuo? Ecco come fare, in 5 passi (da riordinare)! Progettare (dividere le scene della storia e organizzarle in sequenza, cominciare a scrivere i dialoghi tra i personaggi) Ripassare a penna (e colorare, se necessario) Inserire i testi definitivi nelle nuvolette (utilizzare una calligrafia* chiara e pulita, facilmente leggibile)

Disegnare a matita (è importante poter modificare e correggere in un secondo momento) Pensare (ricordare, fantasticare, inventare, creare, immaginare, cercare idee sono tutte le azioni che servono per dare vita a una storia a fumetti) Le soluzioni sono a pagina 15.


Ragazzi | Gioca con noi

Vero o Falso Hai letto bene la nostra Inchiesta? Mettiti alla prova con questo Vero o Falso! V

F

1 La macchina del futuro riuscirà a controllare solo lo spazio che ha di fronte. 2 La stampante di vestiti funziona se si inseriscono vecchi abiti. 3 Il prototipo del mantello dell’invisibilità nasconde qualsiasi tipo di oggetto. 4 È già possibile acquistare un mantello dell’invisibilità. 5 La tuta di Jeb Corliss permette di volare autonomamente per un certo tempo. 6 Corliss ha progettato la tuta imitando forme esistenti in natura. 7 Quando indossiamo i Google Glass, solo noi possiamo vedere le immagini sul microschermo. 8 I comandi dei Google Glass non richiedono esclusivamente l’uso delle mani.

Aggettivi al posto giusto. perfetta | elettrizzato | classica | eclettica | incredibile | musicale | entusiasmante | numerosi Pharrell: «Lavorare con un marchio come quello tedesco dell’Adidas è un’opportunità .................................... Questo marchio è un punto fermo della mia vita: sono cresciuto in Virginia con la ................................ tuta a tre strisce e le scarpe da ginnastica ai piedi. Questo progetto è .................................... sia per me che per la Bionic Yarn». Dirk Schoenberger (Direttore Creativo): «Sono davvero .................................... all’idea di collaborare con Pharrell. E’ un’icona pop che continua ad essere una fonte d’ispirazione per molti, non solo grazie al suo talento .................................... e alla sua arte, ma anche grazie ai suoi .................................... interessi. Una personalità come la sua è la scelta .................................... per un’azienda .................................... come la nostra».

Soluzioni Pag. 2: Abbina: 1b, 2c, 3a. Pag. 3: Videoclip: c 24 ore (24hoursofhappy.com). Pagg. 4-5: La frase allo specchio: Lo spettro di Berenice, amante dell’imperatore Tito, si aggira per la città nella speranza di incontrare nuovamente il suo amato perduto. Pagg. 5-6-7: Completa la tabella: 1 con il mantello dell’invisibilità: nascondere un oggetto, scomparire; 2 con la stampante per vestiti: creare e personalizzare, realizzare nuovi

Le soluzioni sono al fondo pagina.

indumenti; 3 con gli occhiali Google: fotografare e riprendere, utilizzare strumenti tecnologici a distanza; 4 con la macchina che si guida da sola: usare il pilota automatico, guidare in un modo tutto nuovo. Pagg. 8-9: Trova i sinonimi: magico: surreale; strana, originale: eccentrica, stravagante; incantevole: suggestivo. Pagg. 10-11: Ora le domande le fai tu! Risposta libera. Pagg. 12-13: Il codice segreto: Parmigiano Reggiano.

Pag. 14: Diventa un fumettista: 1 Pensare; 2 Progettare; 3 Disegnare a matita; 4 Inserire i testi definitivi nelle nuvolette; 5 Ripassare a penna. Pag. 15: Vero o Falso? 1 Falso; 2 Vero; 3 Falso; 4 Falso; 5 Vero; 6 Vero; 7 Vero; 8 Vero. Aggettivi al posto giusto con Pharrell e Adidas: incredibile, classica, entusiasmante, elettrizzato, musicale, numerosi, perfetta, eclettica.

15


LETTURE GRADUATE Inglese • Francese Spagnolo • Tedesco Italiano

Partner di

www.elireaders.com

Ragazzi n. 7 - 2014 - Poste Italiane S.P.A. - Sped. in abb. post. - D.L. 353/2003 (Conv. in L. 27/02/2004 n. 46) Art. 1, comma 1, DCB - Ancona

Tassa Riscossa/Taxe Perçue

ELI Readers la scoperta di leggere in lingua

Profile for ELI Publishing

Ragazzi1  

Ragazzi1