Page 1

Dell’ing. Sebaste Vincenzo


Introduzione Questo libro è stato realizzato per poter ricreare una memoria storica sul calcio Novolese che è stata tramandata sino ad ora, da generazione in generazione, solo verbalmente. Dopo oltre un anno di ricerche è stato possibile recuperare più di 5.000 articoli dei vari giornali regionali e nazionali, da internet e dalle biblioteche, contenenti risultati, classifiche, commenti, e tutto ciò che riguardasse le varie squadre di calcio rossoblù che si sono succedute dagli inizi del secolo scorso al campionato attuale e che hanno rappresentato Novoli a livello regionale e nazionale. Nei mesi scorsi l’ASD Novoli Calcio, che attualmente partecipa al campionato di Promozione, mi ha sostenuto e spinto a portare avanti quest’opera che può ancor di più rinsaldare l’entusiasmo e la voglia di calcio di una comunità, come quella Novolese, che per oltre 70 anni ha ricoperto un ruolo di primo piano nel panorama calcistico Salentino.


L’Opera I numerosi articoli ritrovati mi hanno permesso di poter realizzare

un

Almanacco sul Novoli Calcio composto da oltre 1500 pagine che è stato suddiviso in 3 volumi, ognuno dei quali riguardante un ben definito periodo della storia della squadra rossoblù:

VOLUME 1: Dalle Origini alla Stagione 1966-67 VOLUME 2: Dalla Stagione 1967-68 alla Stagione 1986-87 VOLUME 3: Dalla Stagione 1987-88 alla Stagione 2013-14


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) Il 1° Volume inizia con le informazioni riguardanti le prime notizie reperite sui vari giornali,

risalenti ai primi anni 20 del

novecento, nei quali il Novoli iniziò a giocare in vari tornei provinciali. L’adozione dei colori sociali, riportati sulle maglie, e il logo hanno una storia particolare.

molto


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) La prima partecipazione a un campionato FIGC risale al 1942 con una seconda divisione. comportò

Il

Novoli

si

egregiamente

arrivando secondo dietro il Gallipoli.


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) Durante la Seconda Guerra Mondiale i tornei calcistici subirono delle interruzioni. Nel 1948 il Novoli si ripresentò

nuovamente

nei

campionati FIGC con una nuova denominazione: “Toto Cezzi”. Negli anni a seguire questo nome diede lustro e soddisfazioni a tutti i Novolesi. Il terreno di gioco su cui si disputarono gl’incontri è l’attuale Campo Sportivo Comunale .


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) Nella stagione successiva il Novoli fu promosso in prima divisione; Alla fine di ogni stagione dell’ Almanacco vi è una sezione statistiche sono

dedicata nella

riassunti

alle quale

tutti

i

risultati e una tabella delle presenze e dei goal realizzati.


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67)


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) Durante tutti gli anni 50’ il Novoli riuscì a ottenere ottimi risultati e in un paio di stagioni, come nella 1957-58 e 1958-59, si posizionò al 2° posto finale a un passo dalla promozione in Interregionale.


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) Si arrivò agli anni 60’ nei quali il Novoli seppe raggiungere risultati esaltanti tanto da poter considerare questo periodo come gli Anni d’Oro del Novoli Calcio. La società sfiorò il salto di categoria nella stagione 1961-62, perdendo la possibilità proprio all’ultimo incontro che fu pareggiato contro il Nardò che poi salì in serie D.


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) Il Novoli non si diede per vinto e dopo un ulteriore 4° posto riuscÏ nella stagione 1963-64 a disputare un campionato da record!


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67)


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) Il Novoli nel la stagione 1964-65 si trovò a disputare il primo campionato nazionale di Serie D, piÚ in alto delle pugliesi vi erano solo Lecce e Taranto in C, e il Bari in B.


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) Il Novoli affrontò senza timori reverenziali le avversarie partendo in sordina e migliorando, giornata dopo giornata, la propria posizione in classifica. Negli incontri in casa assistevano normalmente alcune migliaia di spettatori, nella 19A giornata contro il Brindisi assistettero in quasi 4000.


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) La formazione Novolese fu rinforzata nel corso della stagione e questo portò

a

soddisfazioni;

diverse Una

di

queste fu sicuramente la vittoria a Campobasso.


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) Il Novoli alla fine del suo primo campionato di Serie D terminò con un brillante 8° posto. A livello nazionale fu definita la Cenerentola delle prime quattro serie, in quanto unica squadra proveniente da un cittadina con meno di diecimila abitanti a partecipare in un campionato Nazionale.


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) Nella

sua

seconda

partecipazione al campionato di Serie D il Novoli partì con maggiore

esperienza

e

durante la campagna acquisti suggellò una bella relazione con la società del A.C. Milan che portò a inserire nel proprio giocatori rossonero.

organico del

diversi

vivaio

dei


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) Vista l’amicizia che ormai legava le due società di Novoli e Milan, in occasione di un incontro di campionato contro il Foggia, il Milan scelse di giocare una amichevole proprio a Novoli con i nostri rossoblù. Per onorare gli ex campioni d’Europa, furono costruite nuove tribune e un sottopassaggio, la capienza del Totò Cezzi arrivò a 12.000 spettatori .


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) Il 27 Gennaio del 1966 da tutta la Puglia arrivarono tifosi o semplici sportivi ad ammirare i campioni del Milan. Scesero in campo tra gli altri Trapattoni, Maldini, Rivera, che deliziarono con pregevoli giocate il pubblico festante sulle tribune.


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) Passata la festa contro il Milan, il Novoli giocò un’altra amichevole illustre la settimana seguente contro il l’Under 23 della Romania, che partecipò poi a un triangolare contro Italia e Austria. In seguito il Novoli si ributtò nel campionato chiudendo in sesta posizione finale e migliorando così quanto realizzato nella stagione precedente.


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) Nella 3A Stagione di Serie D il Novoli partĂŹ con speranze di promozione, i rossoblĂš partirono fortissimo vincendo le prime quattro gare.


VOLUME 1 (Dalle origini alla Stagione 1966-67) Il campionato continuò a portare risultati d’ottimo livello ma la promozione non arrivò e si chiuse con un 3° posto finale che scontentò non poco società e tifosi. A nulla valsero le otto vittorie conseguite nelle ultime 9 gare per riconfermare una rosa che a detta di tutti avrebbe dominato il campionato successivo con solo qualche ritocco, il Novoli nella stagione successiva rifondò l’intera squadra con tanti sacrifici che pagò poi a caro prezzo negli anni a seguire.


VOLUME 2 (Dalla Stag. 1967-68 alla 1986-87) Nella stagione 1967-68, la 4A consecutiva di serie D, la dirigenza del Novoli rivoluzionando la squadra era decisa a puntare alla serie C. Come Direttore Tecnico fu scelto Adriano Zecca ex Roma e Verona, come attaccante un certo Fiaschi che alcuni anni dopo arrivò a giocare in serie A segnando diversi goal. Nonostante però i tantissimi soldi spesi non si riuscì a raccogliere i frutti sperati anzi a causa di divergenze tra squadra e dirigenza si giunse a un ammutinamento di quasi tutti i titolari che portò il Novoli a far disputare gli ultimi incontri con i giocatori della squadra juniores. Il sogno di una fortissima squadra rossoblù si infranse e alla fine il Novoli si dovette accontentare di un modesto 7° posto finale.


VOLUME 2 (Dalla Stag. 1967-68 alla 1986-87) Nella Stagione 1968-69, 5A in Serie D, il Ovoli ripartì cercando di non commettere gli errori del passato. Una campagna acquisti più oculata e senza spese pazze portarono i rossoblù a disputare un campionato tranquillo e senza troppe pretese, anche se sotto sotto si sperava ancora nella C. In realtà la squadra riuscì a disputare ottime prestazioni e alla fine del campionato solo il Pro Vasto fece meglio, il Novoli chiuse al secondo posto (a pari merito di Cerignola e Trani), miglior risultato di sempre nella sua storia.


VOLUME 2 (Dalla Stag. 1967-68 alla 1986-87) Nella 6A Stagione consecutiva di Serie D il Novoli accusava i primi problemi economici. Le spese sostenute per cercare di approdare in C portarono a cospicui debiti. La società cercò in tutti i modi riequilibrare il bilancio affrontando un campionato non troppo

oneroso.

Alcune

soddisfazioni

arrivarono comunque, ad es. il primato nella classifica dei cannonieri di Manfredini (scuola Milan). La squadra rossoblù si piazzò ancora in 7A posizione.


VOLUME 2 (Dalla Stag. 1967-68 alla 1986-87) La stagione 1970-71 fu l’ultima disputata dal Novoli in Serie D. La società per poter onorare i debiti contratti dovette affrontare un campionato di basso livello utilizzando il proprio vivaio fatto di tanti giovani volenterosi. Il Novoli ritornava in un campionato regionale e ripartiva dalla promozione. Nella stessa stagione gli allievi del Novoli arrivarono nella finale regionale contro la Lazio.


VOLUME 2 (Dalla Stag. 1967-68 alla 1986-87) Nelle stagioni successive il Novoli dovette lottando

soprattutto

difendersi

duramente

per

mantenere la categoria aspettando tempi migliori. Nella stagione 1975-76 i rossobl첫 disputarono un bel campionato piazzandosi al terzo

posto

finale

dietro

Squinzano e Casarano. Ma fu solo un fuoco di paglia e due stagioni seguenti

(1977-78)

il

Novoli

retrocedette in Prima Categoria.


VOLUME 2 (Dalla Stag. 1967-68 alla 1986-87) Ripartendo dalla Prima Categoria (1978-79) il Novoli tentò subito di ritornare nel massimo campionato regionale

ma

purtroppo

fu

preceduto dalla Gioventù Brindisi, società

talmente

forte

che

in

qualche anno riuscì ad arrivare addirittura in C2. Nelle stagioni a seguire anche se di buon livello non si riuscì a risalire, nella stagione 1984-85

si sfiorò

nuovamente la promozione.


VOLUME 2 (Dalla Stag. 1967-68 alla 1986-87) Ancora un altro anno di Prima Categoria e il Novoli finalmente riuscĂŹ a risalire in Promozione. Nella stagione 1985-86 il Novoli,

neanche

a

dirlo,

giunse

nuovamente secondo dietro il Junior Francavilla, ma per via dei risultati ottenuti negli ultimi anni, oltre che per la storia importante alle spalle, fu ripescato.


VOLUME 2 (Dalla Stag. 1967-68 alla 1986-87)


VOLUME 2 (Dalla Stag. 1967-68 alla 1986-87) Dopo gli otto anni di purgatorio in Prima Categoria il Novoli ritornò a una categoria più consona alla sua storia. La stagione 1986-87

vide

i

rossoblù

comportarsi

brillantemente raggiungendo il 5° posto finale.

FINE VOLUME 2


Avanti Novoli, Avanti Novolesi!

L’almanacco del novoli calcio  

Presentazione dell'Almanacco del Novoli Calcio, dalle origini ai giorni nostri...

L’almanacco del novoli calcio  

Presentazione dell'Almanacco del Novoli Calcio, dalle origini ai giorni nostri...

Advertisement